Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Energia e Ambiente : Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Inviato da Redazione il 24/1/2012 8:20:00 (17849 letture)

Da qualche tempo girano in rete numerosi filmati amatoriali nei quali si sentono strani suoni che sembrano arrivare dal cielo, di cui non si conosce la causa. In alcuni casi si tratta di un sordo brontolio che si ripete a intervalli regolari, di frequenza molto bassa, simile al barrito degli elefanti, oppure alle trombe dei monaci tibetani. A volte invece la vibrazione è costante (in un caso dura più di 20 minuti), come se si trattasse di un tuono prolungato che non finisce mai.

Visto i “tempi” in cui stiamo vivendo, abbondano quelli che già parlano di “trombe dell’Apocalisse”, mentre altri pensano che sia un annuncio di qualche tipo da parte degli alieni. C’è anche chi rimane con i piedi per terra, e preferisce attribuire il fenomeno ai noti birichini del Pentagono, che si divertono a collaudare sulla popolazione le ultime modifiche del sistema HAARP. Ma c’è anche chi dice che si tratti di una bufala colossale, nata magari da uno scherzo innocente, e poi moltiplicatasi in rete con la velocità del fulmine. Anzi, del suono, in questo caso.

Abbiamo preparato una selezione di questi video, per cercare di capirci qualcosa di più:



Come si può vedere dal filmato, non ci sono mai risposte semplici in situazioni come questa, …

… nè peraltro si può arrivare a certezze di alcun tipo. Si può però fare una analisi sensata, basata sulle poche conoscenze che abbiamo, che permetta almeno di scartare alcune ipotesi a favore di altre.

Massimo Mazzucco

Voto: 7.00 (5 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Calvero
Inviato: 24/1/2012 9:12  Aggiornato: 24/1/2012 9:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
___________________________
____________________________

Bel lavoro Massimo.

TI posso assicurare (ma in realtà non posso) che in questi ultimi anni sono stato moltimissimo attentissimo assai ai suoni nelle colonne sonore dei film e dei videogiochi (lasciamo perdere i Trailer perché lì il discorso è diverso) .... e sono arrabbiato con me stesso perché avevo iniziato a registrare i dati anni fa, poi ho lasciato perdere ...

... sono certo che c'è un lavoro di fino, precisissimo e metodico che inserisce suoni di questo tipo. Io le mie conclusioni le tengo per me, per adesso.

Intanto, dando per scontata l'esistenza dei chakra, questo tipo di suoni mi porta a rilevare "agganci" ... e "sfasature" e lo percepisco ..

IV° CHAKRA ANAHATA,

Cito:

Sul piano fisico troviamo qui racolte in un’unica fascia le tre funzioni centrali per la vita dell’individuo: cardiaca = sistema chiuso-involontario; respiratoria = sistema aperto-anche volontario; immunitaria = sistema che controlla l’equilibrio interno ed esterno.



Da wikipedia:

Citazione:
Questo centro dai 12 petali si chiama Anahata e si situa al livello del plesso cardiaco, dietro lo sterno, nell’asse del midollo spinale. È lì che, fino all’età di 12 anni, sono prodotti gli anticorpi e inviati nel nostro sistema sottile, aiutandoci a lottare contro gli attacchi esterni al nostro corpo e psiche, e proteggendoci da malattie e intrusioni nocive durante la nostra vita. Quando il chakra del cuore non è sviluppato correttamente o è bloccato, si soffre d’un importante sentimento d’insicurezza.


Ritengo vi sia una connessione a questo livello fisiologico di PRANA

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
music-band
Inviato: 24/1/2012 9:26  Aggiornato: 24/1/2012 9:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ottimo lavoro Massimo,

ne avevo letto qualche anno fa ma poi non avevo mai approfondito, non immaginavo un tale sviluppo.

Calvero

Ipotesi suggestive ma ci sono dati e argomentazioni su cui costruire qualcosa di sensato oppure siamo sempre nel campo delle ipotesi basate sulla sensazione personale? Se ci fosse materiale da approfondimento la cosa mi interessa.

Calvero
Inviato: 24/1/2012 9:52  Aggiornato: 24/1/2012 9:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:

Ipotesi suggestive ma ci sono dati e argomentazioni su cui costruire qualcosa di sensato oppure siamo sempre nel campo delle ipotesi basate sulla sensazione personale? Se ci fosse materiale da approfondimento la cosa mi interessa.


Di sensato a mio avviso c'è molto. DI dimostrare che sia così, NO.

Questi sono miei studi (li chiamo così perché li studio, ma non hanno altra accezione) cui sono sensibile da anni. Le correlazioni le trovo tra altri ricercatori e le sperimento su me stesso. Quindi potrei sparare stronzate e prenderti per il culo, purtroppo.

Intanto un appunto.

Attenzione al termine "suggestione". Questo termine VA rideterminato. La suggestione come qui va intesa è un elaborazione dei piani sottili. Per farti capire l'importanza ti faccio un analogia/ipotesi: - il bambino nella pancia della mamma costruisce [si forma] attraverso "energie suggestive" (il termine è mio) che sono intessute a livello fisiologico vibrazionale.

Quindi per tornare all'utilizzo che ne hai fatto tu, io la suggestione la sgancio (passami il termine), dal suo significato comune.


Leggo e non prendo appunti.
Come per la mia passione col cinema formo una base "culturale" che è sempre attiva nel tempo. Il risultato di questo è in divenire e non è solo nella mia testa. Io penso a immagini. Quindi posso tranquillamente essere riconducibile a un ciarlatano.

Quello che potrei fare e andare nella mia biblioteca e mettere in ordine gli elementi e cercare di farne un articolo, ma la cosa partirebbe da lontano. La vedo dura.

Quindi intanto non dò le mie conclusioni e mi limito allo stretto necessario, secondo quella che è la mia idea di dibatterne.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
spettatore
Inviato: 24/1/2012 9:53  Aggiornato: 24/1/2012 9:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ Calvero: risposta esatta !!!

@ music-band: comprendi il non detto !! ( )


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
SilvioTO
Inviato: 24/1/2012 10:01  Aggiornato: 24/1/2012 10:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/11/2011
Da:
Inviati: 61
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Davvero ottimo documento, non avevo mai approfondito.
Già il video aiuta a eliminare i falsi clamorosi... per il resto, dalle testimonianze ho potuto capire che spesso i suoni sono anche accompagnati da forti vibrazioni, e sembrano provenire da terra.
Mi viene in mente l'ipotesi della Terra cava, che se fosse vera potrebbe avere qualche correlazione, per esempio, con dei fenomeni, anche di origine naturale, ancora sconosciuti.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 10:04  Aggiornato: 24/1/2012 10:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Riconosco i suoni iniziali perché ci ho fatto dei lavori proprio l'anno scorso....

Sono tratti dal Nasa Voyager Recordings e Nasa Space Sounds.

http://www.neuroacoustic.com/nasa.html

Provate a sentire Jupiter come sample....ma sono centinaia di brani.


DrManhatta
Inviato: 24/1/2012 10:11  Aggiornato: 24/1/2012 10:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2010
Da:
Inviati: 31
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
In realtà, Massimo, manca l'ipotesi più semplice e probabile: Il Risveglio degli Ent

Vi prego non lapidatemi sono giorni molto duri (dice niente il modello f24? ) volevo solo sdrammatizzare un po'...

_gaia_
Inviato: 24/1/2012 10:24  Aggiornato: 24/1/2012 10:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Calvero, la cosa interessa moltissimo anche me. Se vorrai condividere qualcuna delle tue osservazioni e intuizioni te ne sarò grata :)
Il potere del suono è un argomento quanto mai bistrattato, ma penso sia invece tema di fondamentale importanza.

music-band
Inviato: 24/1/2012 10:38  Aggiornato: 24/1/2012 10:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Faccio una domanda:

ho notato che recentemente stanno uscendo molti software, sopratutto per piattaforme tipo android o ipod, che emettono suoni binaurali a scopo di rilassamento; sono presenti programmi per dormire, ridurre l'ansia, aiutare la concentrazione etc.

Alcuni esempi:

Tesla Software

Banzailabs

Ora so che studi in questo senso esistono da molti anni; tempo fa uscivano dei CD realizzati da alcuni medici con frequenze varie a scopo di rilassamento e ho visto che anche nella clinica del Dottor Ongaro c'è una saletta con delle attrezzature molto sofisticate per il rilassamento che comprende anche dei lettini speciali con altoparlanti che emettono varie frequenze.

Ora, sapendo che le frequenze sonore possono venire impiegate anche a scopo di tortura o peggio per provocare stati depressivi e altro (esiste un'ampia letteratura anche su questo) come è possibile capire la differenza?

Cioè come posso sapere che un prodotto che acquisto come ad esempio uno di questi software, ascoltando le sue frequenze perchè magari sono convinto di rilassarmi in realtà non mi faccia del male perchè la frequenza utilizzata è sbagliata?

Prodotti del genere non andrebbero diffusi con delle avvertenze e con una maggiore informazione? Perchè a me sembra che sia troppo facile passare dal prodotto innocuo o benefico per lo stress a una vera e propria arma dagli effetti devastanti

Esiste inoltre un modo per capire se le frequenze emesse da questi prodotti sono effettivamente innocue o no?

clausneghe
Inviato: 24/1/2012 10:46  Aggiornato: 24/1/2012 10:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Videoarticolo interessante Massimo, anche per sollevarci un po da Concordie&Forconi
Anche se alla fine qualcosa di molto inquietante emerge anche da questa vicenda dei SUONI.
Adesso che ci penso anch'io da un po di tempo,da quando sono nella mia nuova abitazione, sento in specie di notte un rumore dalla provenienza indefinita simile al pompare di un compressore in lontananza,un suono mono-tono interrotto solo da un breve sfasamento,come la perdita di un colpo,a intervalli regolari. Mia moglie non sente nulla, forse,ho pensato, è un mio problema auricolare, ma forse no, è che si ha sempre paura di passare per PARANOICI...
Ciao

p.s. La mia zona casualmente è vicina a Ghedi, Aviano, Vicenza, e praticamente circondata da installazioni militari Nato Usa e Italiane..
Vorrà dire qualcosa?
E vai col complottismo...

VIMS
Inviato: 24/1/2012 10:56  Aggiornato: 24/1/2012 11:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Personalmente questi suoni li trovo molto inquietanti. Sopratutto l'ultima testimonianza, quella in cui la tizia contatta il 911.

Ho la sensazione che questi tipi di suon vadano a stimolare l'inconscio. E, parlo della mia esperienza, non in maniera positiva. Ammetto che ognuno di noi filtra tutte le informazioni, su tutti i sensi, in base alla propria esperienza pregressa, da qui il fatto che questa "sensazione" potrebbe essere del tutto personale. Magari da piccolo ho avuto un "imprinting particolare" che mi fa reagire in maniera negativa quando ascolto questi suoni.

Per questo mi associo alla richiesta di music-band su eventuali notizie che correlano il suono agli stati d'animo.

Curiosità: qualcuno sa di testimonianze (diciamo attendibili) in Italia?

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
Sertes
Inviato: 24/1/2012 11:19  Aggiornato: 24/1/2012 11:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Cazzata per cazzata, ci aggiungo anche la mia*, dato che in tanti si siano concentrati sul suono in sè piuttosto che sulla sua fonte.

Se qualcuno (come l'ultima testimonianza) mi parla di un rombo, un rumore che va in crescendo e poi cala e cessa repentinamente, accompagnato da un tremore nel terreno e nessuna fonte visibile, a me viene in mente che stiano scavando un tunnel sottoterra, magari con un effetto doppler del tutto analogo alla classica ambulanza in arrivo che fa percepire il rumore più alto, e che appena è passata si sente molto di meno.)

Viceversa quando il suono dura intere settimane è segno che stanno costruendo qualcosa di ben più grosso.

Ovvio che da noi chi dice questo viene accolto dallo scherno, l'unica difesa per questioni di questa magnitudo. Se Maria Stella Gelmini parla di un tunnel dal Gran Sasso al Cern costato all'Italia 45 milioni di euro, nessuno si preoccupa di chiedersi magari dove avrà sentito questa notizia, se è vera, da dove esce la cifra se la notizia è una cazzata, piuttosto ci accodiamo all'onda mediatica che irride tutto e tutti non appena si esce un attimo dal seminato.

(* "cazzata per cazzata, ci aggiungo anche la mia" è il nuovo incipit per parlare di argomenti che i teledipendenti accettano solo con lo scherno... la discussione sull'affondamento della Concordia insegna, non bisogna mai sbilanciarsi nemmeno con le ipotesi, sennò c'è chi si sente giustificato nel darti del paranoico)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
dgallina
Inviato: 24/1/2012 11:29  Aggiornato: 24/1/2012 11:29
So tutto
Iscritto: 3/12/2011
Da:
Inviati: 19
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
11'50'': "..al limite della percezione umana di 60db.."
Non so te, ma io ci sento meglio :)

60db e' il volume di una normale conversazione.
Il limite della percezione umana è di 0db.

http://www.physicsclassroom.com/class/sound/u11l2b.cfm

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 11:29  Aggiornato: 24/1/2012 11:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ora, sapendo che le frequenze sonore possono venire impiegate anche a scopo di tortura o peggio per provocare stati depressivi e altro (esiste un'ampia letteratura anche su questo) come è possibile capire la differenza? Cioè come posso sapere che un prodotto che acquisto come ad esempio uno di questi software, ascoltando le sue frequenze perchè magari sono convinto di rilassarmi in realtà non mi faccia del male perchè la frequenza utilizzata è sbagliata? Prodotti del genere non andrebbero diffusi con delle avvertenze e con una maggiore informazione? Perchè a me sembra che sia troppo facile passare dal prodotto innocuo o benefico per lo stress a una vera e propria arma dagli effetti devastanti Esiste inoltre un modo per capire se le frequenze emesse da questi prodotti sono effettivamente innocue o no?


Avevo fatto degli studi da giovane sulla questione...ed effettuato alcune sperimentazioni. L'argomento è vastissimo e chiaramente non è facile discuterne con due righe...

La prima cosa da dire, per essere onesti, è che l'effetto reale è assai connesso al fattore di predisposizione dell'ascoltatore. Un pochino come l'ipnosi (con le dovute differenziazioni), ci sono persone più o meno sensibili all'ascolto di talune frequenze, ed altre che possono reagire con forte insofferenza o totale disinteresse ed inefficacia.

Tagliando ancora con l'accetta la questione, ci sono due macrotipologie di frequenze chiamate White Noise e Pink Noise.

Le WN possono essere viste come il colore bianco nel sistema delle radiazioni elettromagnetiche dello spettro nel visivibile, e come queste contengono l'intero spettro di frequenze (in questo caso sonore) nell'udibile. Ovviamente nel caso dei generatori d'onda si parla di spettro limitato ad un range min/max. La struttura del WM è di tipo random; ovvero contiene samples dal diverso valore senza predizione di alcun tipo né struttura ricorsiva etc...

Il suo utilizzo come mezzo psicoacustico può produrre stati di rilassamento o alleviare tensioni. In determinati soggetti può produrre però l'esatto opposto.

Le PN o Flickering Noise, sono invece generate da una struttura predeterminata (1/f) con la medesima costante di energia per ogni ottava di segnale. Il risultato principale sarà che il segnale prodotto avrà le medesime ampiezze sulle medesime aree di ottava (220/440Hz per esempio).

Il suo utilizzo come mezzo psicoacustico dovrebbe essere più adatto alla realizzazione di stati di concentrazione e rilassatezza e meno soggetto ad episodi paradosso, ma secondo me andrebbe SEMPRE verificato l'effetto con piccoli "dosaggi" d'ascolto a seconda dell'ascoltatore.

Si possono ovviamente realizzare "composizioni" composite che contengono diverse tipologie di Noise e a diversi range e per diversi lassi di tempo, considerando che l'ascolto di questo genere di suoni necessita di lunghe sedute con eventuali variazioni altrettanto lente e mai repentine.

Ovviamente è importante l'ambiente in cui ci si trova, la presenza di altri eventuali stimoli sonori, visivili e luminosi...e la dotazione minima di un impianto audio (pre/finale/cuffie) che consenta la riproduzione più fedele possibile di questi suoni, senza creare predominanti su determinate frequenze piuttosto che tagli in altre (e qui le cuffie giocano un ruolo importantissimo).

Diciamo che l'argomento è vastissimo, ma il mio consiglio è di andarci piano...e di provare prima di tutto le due macrotipologie (singolarmente) e per sedute limitate a 30/60 minuti, in modo da verificare la propria sensibilità (o intolleranza!) all'ascolto.

Mi sento di dire che, a meno di non essere masochisti, la pratica è fondamentalmente innocua...e quando produce paradosso lo si scopre durante la seduta stessa. Difficilmente nel post-ascolto.

Voglio dire...se il sample è sgradito la riposta arriverà facilmente durante la seduta stessa o nel immediato post-ascolto. Nulla di drammatico o pericoloso comunque...

La somministrazione di questi sample ha risposte sempre soggettive (anche se determinate freq sono più attive rispetto ad altre), e dipende MOLTISSIMO dalla personalità dell'ascoltatore, dal suo stato emotivo, eventualmente predisposto a stati psichici determinati...quali ansia, insofferenza, depressione, paura etc... Su questi soggetti io ci andrei cauto...:)

Ciau

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 11:39  Aggiornato: 24/1/2012 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
11'50'': "..al limite della percezione umana di 60db.." Non so te, ma io ci sento meglio :) 60db e' il volume di una normale conversazione. Il limite della percezione umana è di 0db.


Ci si riferisce al limite di intensità (il termine limite della percezione è scorretto...) oltre il quale si può produrre danno all'apparato uditivo. Tale limite è dinamico e può variare da 80 a 120db, a seconda della tipologia e dal tempo a cui si è sottoposti.

0dB è la soglia minima, sotto la quale non si sente una ceppa. E' quindi il limite MINIMO non quello MASSIMO.

Se il tuo limite massimo sta a 0dB farei un salto dall'otorino...:)

Ciao.

dgallina
Inviato: 24/1/2012 11:47  Aggiornato: 24/1/2012 11:47
So tutto
Iscritto: 3/12/2011
Da:
Inviati: 19
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao tuttle,
nel video si dice che "60db sono il limite della percezione umana".
Ma visto che 60db é l'intensità di una normale conversazione, non puo' essere né un limite minimo, né massimo.
Dove sbaglio?

Tianos
Inviato: 24/1/2012 11:54  Aggiornato: 24/1/2012 11:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
io e mia moglie possiamo dichiararci testimoni del suono .

era simile a quello del barrito (guerra dei mondi per intenderci) il suono simile alle lamiere contorte.
i suoni percepibili distintamente per 20 secondi circa , li udimmo a casal borsetti , quest'estate (vicino ravenna) in spiaggia.

e sicuramente non fummo gli unici visto che in molti cominvciarono a girar la testa per capire da dove provenisse il suono.
la cosa infatti particolare di questo evento ,era che per quanto si prostrasse orecchio a destra e a manca , il suono pareva circondarti e non avere una fonte precisa.

Spiderman
Inviato: 24/1/2012 11:55  Aggiornato: 24/1/2012 11:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Calvero, la cosa interessa moltissimo anche me. Se vorrai condividere qualcuna delle tue osservazioni e intuizioni te ne sarò grata


Idem! Io, però, te ne sarò grato

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Tuttle
Inviato: 24/1/2012 12:07  Aggiornato: 24/1/2012 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ciao tuttle, nel video si dice che "60db sono il limite della percezione umana". Ma visto che 60db é l'intensità di una normale conversazione, non puo' essere né un limite minimo, né massimo. Dove sbaglio?


Non è che sbagli...è che hai dato una risposta ad una affermazione senza senso, fatta nel video.

La percezione uditiva sta all'interno della gamma delle FREQUENZE, non delle intensità (PRESSIONE).

Il limite umano si aggira attorno ai 18Hz/20Khz...ma non è misurabile univocamente con l'intensità ma attraverso il rapporto fra le frequenze prodotte in relazione alla pressione con cui vengono diffuse. Per capirci...una frequenza attorno ai 20/30Hz sta nel difficilmente udibile, ma se usi una pressione di 110dB sarà possibile "sentire"...

Esiste semmai il sistema ATH (absolute threshold of hearing) che serve proprio a stabilire il livello minimo di un dato segnale che un uomo può udire a seconda dell'età ed in funzione di una data frequenza, in relazione a determinate pressioni (dB).



Come vedi, un maschio sano di 20 anni - può udire tranquillamente una frequenza fra i 1000 e i 6000Hz, ad una pressione massima inferiore ai 10dB. Lo stesso segnale, su un uomo di 60 anni, necessità di pressioni via via maggiori, all'aumentare della frequenza, sino a quasi 40dB per i 6000Hz.

Poi bisognerebbe discutere dei diversi sistemi di percezione; udire e sentire...ma non ne usciamo più...:)

Dire quindi che 60dB è il limite della percezione umana non vuol dire una ceppa...

Ressa
Inviato: 24/1/2012 12:07  Aggiornato: 24/1/2012 12:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da: San Benedetto Val Sambro BO
Inviati: 60
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi

perspicace
Inviato: 24/1/2012 12:18  Aggiornato: 24/1/2012 12:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Interessante Massimo non sapevo niente di questi suoni.

@Calvero

Potresti approfondire?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
complo
Inviato: 24/1/2012 12:36  Aggiornato: 24/1/2012 12:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ovvio che da noi chi dice questo viene accolto dallo scherno, l'unica difesa per questioni di questa magnitudo. Se Maria Stella Gelmini parla di un tunnel dal Gran Sasso al Cern costato all'Italia 45 milioni di euro, nessuno si preoccupa di chiedersi magari dove avrà sentito questa notizia, se è vera, da dove esce la cifra se la notizia è una cazzata, piuttosto ci accodiamo all'onda mediatica che irride tutto e tutti non appena si esce un attimo dal seminato.


Cioè tu ipotizzi che forse il tunnel esiste veramente e che quella povera idiota della Gelmini si è lasciata sfuggire il segreto?
OCCHEI, non rido.
Io dico invece che aveva sentito parlare di questo ............http://www.newson.it/modules.php?name=News&file=print&sid=11364

NeWorld
Inviato: 24/1/2012 12:44  Aggiornato: 24/1/2012 12:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Interessante,non ne sapevo niente..

Soprattutto il video finale dove c'è un lampo di luce e il rumore improvvisamente svanisce..

Mi sembra che sia l'unico video dove viene registrato il rumore che termina.

HAARP ???

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
dgallina
Inviato: 24/1/2012 12:49  Aggiornato: 24/1/2012 12:49
So tutto
Iscritto: 3/12/2011
Da:
Inviati: 19
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@Tuttle:
Interessante, grazie dei chiarimenti.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 12:49  Aggiornato: 24/1/2012 12:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ipotizzo che i 60dB cui si riferisce Massimo nell'articolo siano calcolati su una bassa frequenza (parla di rumore basso) nella soglia nel difficilmente udibile o comunque attorno al limite minimo delle frequenze udibili per un individuo sano.

Se presumiamo una frequenza di 30Hz, 60dB diventerebbe una pressione "limite", sotto la quale non sarebbe possibile SENTIRE il suono.



Questo darebbe un qualche senso all'affermazione dello studioso che si cita nel video...

Decalagon
Inviato: 24/1/2012 13:00  Aggiornato: 24/1/2012 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Non avevo idea che HAARP potesse emettere onde sonore.. interessante.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Hawks
Inviato: 24/1/2012 13:07  Aggiornato: 24/1/2012 13:07
So tutto
Iscritto: 13/1/2012
Da:
Inviati: 2
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Salve, questo e' il mio primo post, anche se vi seguo da molti anni... spero sia utile...

Credo che questo video della BBC potrebbe spiegare il rumore nell'ultimo video del filmato:

http://www.youtube.com/watch?v=uPJ23Mbjk_Q

(che poi altro non e' che la "cloud machine" di cui si parlava tempo fa in un'altro thread)

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 13:25  Aggiornato: 24/1/2012 13:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Non avevo idea che HAARP potesse emettere onde sonore.. interessante.


If you don't even know the answer then it's HAARP!!!

rekit
Inviato: 24/1/2012 14:00  Aggiornato: 24/1/2012 14:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Leggo commenti molto interessanti e alcune "scoperte"di Massimo sicuramente sono altrettanto interessanti....
PERO'....
credo sia necessario per non intorbidire le acque piu' di quanto lo siano gia' fare una netta distinzione tra l'argomento "onde sonore"/"magnetismo"/"precedenti legati a manifestazioni sonore" e l'argomento "Strange sounds Video from......"

Il primo va approfondito e sviscerato, specialmente per quanto riguarda l'eventuale implicazione di Haarp e dei governi...

Il secondo e' sostanzialmente da prendere e buttare nel cesso!
E' palese, a mio avviso, che sia in corso una qualche campagna virale, a livello di hoax e di emulazione di esso, o a livello commerciale con l'arrivo di qualche filmetto in tema...

non lo dico solo per la presenza massiccia di video fake in rete ma piuttosto per la propagazione e la realizzazione di essi.
Ci sono elementi in comune tra i vari video fake che mi lasciano perplesso, al di la' dell'audio.

Hanno quasi tutti un piano ripresa identico, una durata simile e sono quasi tutti di utenti youtube appena registrati.

In merito ai video fake secondo me c'e' una regia comune a tutti.
poi scatta l'emulazione di bimbiminkia ovviamente...

P.S.: e' da una ventina di giorni che sseguo la vicenda video e sembra essere esplosa nella seconda settimana di gennaio, ho quindi tenuto d'occhio il susseguirsi di caricamenti su Youtube.

peonia
Inviato: 24/1/2012 14:31  Aggiornato: 24/1/2012 14:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Io conosco le onde Elf emesse da HAARP dal 1998-99, sto cercando da stamattina l'articolo, ma non lo trovo cartaceo e forse stava nel pc che mi hanno rubato..Ho chiesto al giornalista che l'aveva scritto se poteva postare un commento a questo articolo che ho messo su FB.
Comunque non sono una novità, e sapevo che a seconda della frequenza poteva essere nocive o curative...
Ora che sia HAARP o che stiano scavando altri tunnel...sarà difficile capirlo ma certamente non sono le trombe dell'Apocalisse, a meno che non intendessero qusti suoni, magari fosse che siamo vicini alla RIVELAZIONE finale!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Tuttle
Inviato: 24/1/2012 14:48  Aggiornato: 24/1/2012 14:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Io conosco le onde Elf


Le ELF (Extremely Low Frequency) sono onde elettromagnetiche con un range di frequenze estremamente basse (da 1 a 300Hz) e per poter essere traslate nello spettro udibile necessitano di una rielaborazione che le trasformi in onde sonore. Sono due tipi di onde COMPLETAMENTE diverse e non vanno confuse le frequenze delle elettromagnetiche con quelle delle sonore/acustiche, anche a parità di range di frequenza.

Se non fosse così riusciresti a sentire Radio Maria senza nemmeno accendere la radio...

harry
Inviato: 24/1/2012 15:22  Aggiornato: 24/1/2012 15:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/11/2011
Da:
Inviati: 41
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
If you don't even know the answer then it's HAARP!!!



Un mio amico di Roma sente radio vaticana al citofono, vale lo stesso?

Tianos
Inviato: 24/1/2012 15:23  Aggiornato: 24/1/2012 15:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ tuttle

da ignorante in materia...ma le onde ELF in caso vadano a trovare ostacoli , come vapore acque , terra ecc nonpotrebbero aumentare la loro frequenza e quindi passare allo spettro udibile?

per fare un esempio: un po come quando con un suono si mette in risonanza un diapason, che a sua volte emette un suono di diversa lunghezza.

alsecret7
Inviato: 24/1/2012 15:24  Aggiornato: 24/1/2012 15:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
bravo massimo credo che questo argomento sia da approfondire ancora di piu. mi piacerebbe sapere poi se in italia si siano mai sentititi questi rumori ci sono delle testimonianze?

Luxio
Inviato: 24/1/2012 15:30  Aggiornato: 24/1/2012 15:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/5/2010
Da: Ostrava
Inviati: 240
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Devo ammettere che è la prima volta che sento parlare di questi fenomeni. Comuqnue la fine del filmato, se è autentico, è decisamente inquietante e decisamente riconducibile ad un utilizzo di frequenze/onde elettromagnetiche per "stimolare" il terreno. Alla faccia del "non esistono terremoti artificiali". Siamo messi sempre meglio...

Non possiamo separare i nostri pregi dai nostri difetti, essi sono collegati come la forza e la materia. Se li separiamo, l'uomo sparisce.
Nikola Tesla
blackbart
Inviato: 24/1/2012 15:31  Aggiornato: 24/1/2012 15:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
tuttle:
Se non fosse così riusciresti a sentire Radio Maria senza nemmeno accendere la radio...


Cosa che in effetti avviene visto che è possibile ascoltarla da citofoni, telefoni, ecc... e, in casi che rasentano la magia nera più spinta, addirittura dal forno!

Non so se il progetto HAARP faccia male alla salute ma su Radio Maria non si hanno dubbi.

rekit
Inviato: 24/1/2012 15:37  Aggiornato: 24/1/2012 15:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
cit:
mi piacerebbe sapere poi se in italia si siano mai sentititi questi rumori ci sono delle testimonianze?
..............................
Tom Bosco dice di si.
Un suo amico di Padova pare aver registrato qualche cosa ma stranamente non lo ha ancora messo in rete.
In piu' (o forse e' lo stesso caso) cé un video su YT del 17 gennaio, ma non mi pare presenti caratteristiche molto diverse da quelli palesemente fake.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 15:43  Aggiornato: 24/1/2012 15:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
da ignorante in materia...ma le onde ELF in caso vadano a trovare ostacoli , come vapore acque , terra ecc nonpotrebbero aumentare la loro frequenza e quindi passare allo spettro udibile? per fare un esempio: un po come quando con un suono si mette in risonanza un diapason, che a sua volte emette un suono di diversa lunghezza.


I campi magnetici prodotti dalle onde elettromagnetiche agiscono, ovviamente, sui materiali conduttori generando controcampi (la semplifico di molto per evitare di addormentarci tutti...). Questi fenomeni ovviamente possono attivare un azione meccanica (vibrazione) su tali materiali - producendo suono. In un sistema semplice e teorico il suono avrà la medesima frequenza dell'onda elettromagnetica...e quindi, per esempio, una frequenza EM di 100Hz - produrrebbe un suono a 100Hz. La pressione dipenderà poi dall'entità dell'azione meccanica, dall'estensione, da eventuali ponti di trasmissione con altri materiali etc.. etc...

Per fare un esempio facile facile...basta "ascoltare" un qualsiasi alimentatore di quelli che si hanno in casa. In quel caso, il ronzio udibile è causato dalla vibrazione dei lamellini che formano il "pack" del trasformatore...e la frequenza del suono sarà pari a quella di rete (50Hz).

Nel caso di HAARP si commette sempre il solito errore di immaginare le sue emissioni come capaci di generare fenomeni "puntiformi" e superdirezionali. In determinate e circoscritte aree del globo...ovunque esse si trovino.

Questa ipotesi non ha un fondamento e immaginare un inquinamento elettromagnetico tale da generare risonanze massive nella materia, ovunque essa si trovi, significa ragionare per assurdi e paradossi.

blackbart
Inviato: 24/1/2012 15:47  Aggiornato: 24/1/2012 15:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Devo ammettere che è la prima volta che sento parlare di questi fenomeni. Comuqnue la fine del filmato, se è autentico, è decisamente inquietante e decisamente riconducibile ad un utilizzo di frequenze/onde elettromagnetiche per "stimolare" il terreno. Alla faccia del "non esistono terremoti artificiali".


In realtà non è così immediato dire che sia possibile trasformare un'onda elettromagnetica in una vibrazione della materia se non utilizzando antenne e circuiti elettrici di accoppiamento (come nelle radio).

Ancora meno immediato, ma non escludo niente, riconoscere un'origine antropica nel fenomeno. Anche solo da un punto di vista energetico.
La presenza contemporanea di vibrazioni e luce potrebbe essere riconducibile a fenomeni geofisici: penso ad esempio alle famosissime quanto inspiegabili luci di Hessdalen, in Norvegia.

Un'ipotesi prevede che nella zona si sviluppino forze tettoniche capaci di comprimere il quarzo delle rocce producendo intensi campi elettrici, in grado a loro volta di innescare i vortici di plasma. link

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 15:52  Aggiornato: 24/1/2012 15:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
In realtà non è così immediato dire che sia possibile trasformare un'onda elettromagnetica in una vibrazione della materia se non utilizzando antenne e circuiti elettrici di accoppiamento (come nelle radio).


Esattamente...anche se per campi elettromagnetici di una certa entità...potrebbe non servire una vera e propria radio. Vedi appunto...Radio Maria.

Luxio
Inviato: 24/1/2012 16:29  Aggiornato: 24/1/2012 16:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/5/2010
Da: Ostrava
Inviati: 240
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Citazione: Devo ammettere che è la prima volta che sento parlare di questi fenomeni. Comuqnue la fine del filmato, se è autentico, è decisamente inquietante e decisamente riconducibile ad un utilizzo di frequenze/onde elettromagnetiche per "stimolare" il terreno. Alla faccia del "non esistono terremoti artificiali". In realtà non è così immediato dire che sia possibile trasformare un'onda elettromagnetica in una vibrazione della materia se non utilizzando antenne e circuiti elettrici di accoppiamento (come nelle radio). Ancora meno immediato, ma non escludo niente, riconoscere un'origine antropica nel fenomeno. Anche solo da un punto di vista energetico. La presenza contemporanea di vibrazioni e luce potrebbe essere riconducibile a fenomeni geofisici: penso ad esempio alle famosissime quanto inspiegabili luci di Hessdalen, in Norvegia. Un'ipotesi prevede che nella zona si sviluppino forze tettoniche capaci di comprimere il quarzo delle rocce producendo intensi campi elettrici, in grado a loro volta di innescare i vortici di plasma. link Rispondi


Grazie per la precisazione. Ho usato male le parole e non sono un esperto in materia. Comunque il fatto che il suono sia cessato dopo il lampo mi sembra a prima vista più plausibile che, che ne so, se il suono fosse cessato in concomitanza del cessare della pioggia.

Non possiamo separare i nostri pregi dai nostri difetti, essi sono collegati come la forza e la materia. Se li separiamo, l'uomo sparisce.
Nikola Tesla
berna85
Inviato: 24/1/2012 16:29  Aggiornato: 24/1/2012 16:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2011
Da: Amsterdam
Inviati: 154
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao Calvero,

le conosci le ciotole tibetane? Sono un set di ciotole di metallo che vengono fatte vobrare strofinando un mestolo di legno. Ognuna ha una misura diversa e perciò vibra ad una particolare frequenza, ora non so esattamente come ma ogni chakra viene stimolato da una particolare frequenza e quindi la ciotola giusta viene suonata nei vari punti per apripre l'energia.

Studiando musica indiana ho però imparato che non è la frequenza in sè a fare effetto ma la relazione tra le varie note suonate e la nota base (di riferimento)

Quindi non saprei ma è interessante l'argomento. Proprio ieri un bambino strofinava un palloncino producendo quel suono orribile, e dopo solo il pensiero del suono mi provocava reazioni fisiche.

Con i film abbiamo imparato ad associare questi tipi di suoni a qualcosa di oscuro e sinistro, o forse i registi hanno capito che determinate frequenze suscitano impatti emotivi differenti..

Jurij
Inviato: 24/1/2012 16:34  Aggiornato: 24/1/2012 16:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Mi ricorda molto quando ci si trova sotto ad un cavalcavia in autostrada e si sentono i camion passare sopra.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Tuttle
Inviato: 24/1/2012 16:42  Aggiornato: 24/1/2012 16:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Con i film abbiamo imparato ad associare questi tipi di suoni a qualcosa di oscuro e sinistro, o forse i registi hanno capito che determinate frequenze suscitano impatti emotivi differenti..


Prima dei registi ci sarebbe da pensare a Monteverdi, Mozart...o Wagner. :)

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 16:51  Aggiornato: 24/1/2012 16:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Studiando musica indiana ho però imparato che non è la frequenza in sè a fare effetto ma la relazione tra le varie note suonate e la nota base (di riferimento)


E' l'effetto emotivo causato dal "bordone". Una nota continua, stabile e interminabile, spesso in tonica - che si pone sotto la melodia o la struttura armonica.

Questo stile è noto indurre l'ascoltatore in uno stato di ottima concentrazione (poggiarsi sulla tonica) rendendo ben più ampia la capacità di introiettare la melodia che si snoda sul bordone stesso.

Non mi sono mai interessato troppo al lato "religioso" delle varie culture musicali orientali (e non)...ma amo moltissimo ciò che riescono ad indurre emotivamente, senza far uso di espedienti arzigogoli tipicamente europei...

Cassandra
Inviato: 24/1/2012 16:59  Aggiornato: 24/1/2012 16:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Non so quali siano i "limiti umani". So però che nel caso dei due HUM montati da Massimo(quelli con lo sfondo nero, per capirci), io non sento un emerito accidente mentre mio figlio li sente benissimo.


Per me comunque questi scavano sottoterra. Ho un amico al Ministero della Difesa che mi racconta che stanno scaricando camion di roba da mesi, in tunnel sotterranei dell'Esercito, in varie zone d'Italia.

Quanto ala Gelmini, è probabile che abbia sentito qualcosa del genere e si sia confusa col Gran Sasso e il CERN. (Anche se, a pensarci bene, la fesseria la fece l'ufficio stampa...)

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Tuttle
Inviato: 24/1/2012 17:17  Aggiornato: 24/1/2012 17:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Non so quali siano i "limiti umani". So però che nel caso dei due HUM montati da Massimo(quelli con lo sfondo nero, per capirci), io non sento un emerito accidente mentre mio figlio li sente benissimo.


Se non li senti nemmeno a volumi medio-alti è il caso tu faccia una visitina dall'otorino. E' normale che un ragazzo giovane (come forse è tuo figlio) senta meglio di un adulto e/o anziano. Siamo poi in presenza di basse frequenze, più difficili da udire a determinate pressioni sonore.

Però se non le senti nemmeno in cuffia...e a nessun volume...c'è qualcosa che non va nel tuo orecchio.

Ripeto comunque che le ELF...NON SONO ONDE SONORE, come viene detto nel video..ma ELETTROMAGNETICHE e quindi non udibili.

Nel video c'è un po di pasticciamento in questo senso; si mischiano concetti non direttamente compatibili e facenti riferimento a diversi tipi di onde.

ohmygod
Inviato: 24/1/2012 17:22  Aggiornato: 24/1/2012 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
L'intensità di una frequenza ( suono ) è correlata alla distinzione fra una frequenza debole e una frequenza forte.
Non tutte le frequenze hanno l'identica intensità e l'identica propagazione.
Le frequenze acute sono direttive e una sorta di psicoacustica interna ne può facilmente identificare la provenienza.

Le frequenze gravi e ultragravi sono omnidirezionali,questo ne inficia la propagazione.La sorta di psicoacustica interna ha difficoltà a identificarne la direzione in quanto queste frequenze sono avvolgenti.
Le frequenze ultragravi possiedono il pregio o il difetto,dipende dai punti di vista,di far "tremare" l'organismo qualsiasi esso sia.
La pressione sonora è strettamente correlata alla intensità della frequenza.

Delle frequenze se ne può fare qualsiasi uso in dipendenza di chi o di cosa le genera.Se siamo noi a generarle tramite le apparecchiature o gli strumenti in nosro possesso esse hanno la capacità di indurre un soggetto attraverso i vari stadi estatici-fisici dell'essere.
Se sono gli altri a generarle il processo è identico fin quanto si è in presenza di colui o di coloro che le generano.

Il problema,sto scrivendo ma non ho visto nè acoltato il video,sorge quando è sconosciuto chi e in misura minore cosa genera la frequenza.
In qualsiasi dei due casi ciò "preoccupa" la nostra ignoranza in merito.
In natura vi è la fisica e la chimica e la natura si sforza di mantenerne separate le proprietà.

Se il CHI tenta di unire fisica e chimica per uno scopo sconosciuto persino alla natura ciò potrebbe inficiare sia la natura che la natura dell'essere e la mia ignoranza in merito.

Ps La talpa:in una delle scene iniziali quando i due si incontrano al bar in galleria il regista mostra lo stato d'animo del personaggio che poi sarà ferito.
Il tutto accompagnato da ignote sub-vibrazioni che lo mettono in allerta.
Potrebbe darsi che quelle vibrazioni siano il prodotto della mente del regista in quanto lo stesso non ci ha mostrato cosa scorresse sotto la galleria o che lo ha fatto e io non me ne sono reso conto.
Cosa ha a che fare il ps con l'articolo è un particolare di nessuna importanza.

Walden
Inviato: 24/1/2012 17:38  Aggiornato: 24/1/2012 17:38
So tutto
Iscritto: 4/8/2011
Da:
Inviati: 1
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao! è vero le ELF sono EM, ma potrebbero (anzi, secondo taluni hanno) avere influenze nella parte del cervello deputata all'udito, quindi provocare una "senzazione" di udito. Difatti nella maggiornaza di casi non tutta la popolazione percepisce questo fantomatico HUM. E' anche vero che se così fosse non potrebbero essere catturati da uno strumento "asettico" come un microfono... ad ogni modo in rete ho trovato questo :
http://www.scientificexploration.org/journal/jse_18_4_deming.pdf
sembra ben fatto...
buona lettura.

weboy
Inviato: 24/1/2012 17:47  Aggiornato: 24/1/2012 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
David will suggest the possibility that these strange sounds are coming from underground bases. These bases apparently have huge metal emergency ventilation shafts and someone is apparently releasing blasts of air up through the shafts, creating great trumpet-like sounds.
http://divinecosmos.com/forums/showthread.php?15187-Strange-Trumpet-Sounds-Heard-Worldwide&p=63142

Redazione
Inviato: 24/1/2012 18:27  Aggiornato: 24/1/2012 18:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
L’informazione sui 60 decibel l’ho presa da qui:

"The level that is there is right at the threshold of perception, around 60 decibels," Campanella says. The vibration Campanella detected would be considered a borderline problem according to some scales, and on other scales would be below problematic levels, says another acoustic engineer, Paul Schomer, who reviewed the data.

http://abcnews.go.com/US/story?id=91912&page=2

davlak
Inviato: 24/1/2012 18:28  Aggiornato: 24/1/2012 18:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
questo articolo è per me provvidenziale.
per motivi professionali ho un udito particolarmente sensibile alle frequenze estreme della gamma audio, soprattutto ai bassi.
sono circa due mesi che dormo male e mi sveglio più volte in piena notte, e percepisco un rumore identico (IDENTICO) a quel Bristol hum.
sono riuscito a farlo percepire anche a un paio di amici che di primo acchito non lo sentivano. ho pensato che fosse qualche nuovo ripetitore per cellulari, ma ho fatto indagini e non ne è stato installato nessuno nella mia zona. per farla breve le ho pensate tutte, ho persino sigillato la bocca del caminetto, pensando che potesse essere la cappa che fungesse come tubo di venturi, a produrlo, ma niente.
loltretutto a casa è ottimamente coibentata e insonorizzata
sono sempre più infastidito da questo rumore soprattutto di notte al punto che probabilmente dovrò sloggiare.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
pannas
Inviato: 24/1/2012 18:37  Aggiornato: 24/1/2012 18:37
So tutto
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 3
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
ciao Hawks,
anche io seguo Mazzucco e Luogocomune da anni e con questo credo di essere solo al mio terzo post, ho visto il video che hai postato e mi è sembrato interessante, lo avevo gia visto in occasione del nubifragio su Genova.
Vorrei chiedere agli utenti `che sono più a conoscenza sul tema di me che cosa ne pensano del filmato, se è vero o si tratta di una bufala. Grazie. Un saluto a tutti

bluorange
Inviato: 24/1/2012 18:45  Aggiornato: 24/1/2012 18:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da: Bologna
Inviati: 65
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Gran bel lavoro Massimo, a casa ce lo siamo visti tutti quanti e siamo rimasti basiti. Non sapevo ci fossero stati fenomeni di questo tipo, a parte ovviamente i "presunti" suoni registrati dai videoamatori in questi giorni. Ti ringrazio ancora per tutto e continuo a seguire gli sviluppi e il post con eventuali tuoi commenti.

Alessandro.

fefochip
Inviato: 24/1/2012 19:06  Aggiornato: 24/1/2012 19:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
gran lavoro di ricerca max, complimenti.
(oltre al culo fatto nel montaggio sottotitoli ecc ...come al solito)

ciao
fefo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 24/1/2012 19:14  Aggiornato: 24/1/2012 19:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ tuttle

in realtà lo spettro di udibilità umano è una cosa assai complessa perche le frequenze possono far risuonare ad esempio il cranio (ultrasuoni) e quindi essere udite non con il timpano ma di "riflesso" .

ovviamente è sempre l'incudine e il martello che trasmettono gli impulsi al nervo dell'udito tuttavia il loro movimento può essere indotto nei piu vari modi.

poi le armoniche sono piu udibili di un tono singolo e si deve considerare pure che molte persone sono piu sensibili a determinate frequenze di altri .
insomma è molto complicato stabilire il limite di udibilità perche dipende da molti fattori interni ed esterni.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cnj
Inviato: 24/1/2012 19:27  Aggiornato: 24/1/2012 19:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ottimo. C'era bisogno di un po' di chiarezza. Ora ci sarebbe bisogno di capirci qualcosa. Da quello che intuisco tocca come al solito al cittadino comune darsi fare perchè pare che chi dovrebbe accuparsene se ne fotta completamente.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
levitor
Inviato: 24/1/2012 19:30  Aggiornato: 24/1/2012 19:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Premesso che:
a) il sistema HAARP non si basa sulla produzione di normali onde elettromagnetiche, ma della variante conosciuta come ONDE SCALARI o Onde Tesla (lo scienziato che le ha scoperte e sperimentate).
b) il sistema si è evoluto tanto che esistono oggi stazioni HAARP mobili (basate su radar a raggi x) molto diferenti perciò dal classico (ed esteso) impianto sito in Alaska.

Provo a dare qualche spunto d'indagine reperito su internet:

""""Nicola Tesla ha dato una dimostrazione delle caratteristiche di onde scalari a Colorado Springs negli Stati Uniti nel 1880. Egli costruì un trasmettitore di onde scalari da 10 Kw. A circa 40 km di distanza ha posto un ricevitore su una collina e,in modo simile ad una radio, lo ha sintonizzato in modo che fosse in risonanza con il trasmettitore. Il ricevitore, messo in risonanza, è stato in grado di ricevere i 10 kilowatt di potenza di trasmissione e di accendere una serie di lampadine.

Un fenomeno molto strano si verificò con le mucche e cavalli presenti nell'ambiente: mostrarono un comportamento completamente anormale, che scomparve solo quando il ricevitore ebbe assorbito la totale quantità di energia trasmessa. Ci si potrebbe chiedere: è quello che sta succedendo a noi umani, esposti in tutto il mondo a onde scalari, anche se l'intensità è inferiore allo storico esperimento di Nicola Tesla? """"

""""""In realtà sono sì irradiati campi ad alta frequenza su alcune aeree della ionosfera, ma, sfruttando la lieve discrepanza tra due propagazioni elettromagnetiche ravvicinate nel tempo, sulla Terra vengono riflesse onde a bassa frequenza, consentendo pesanti manipolazioni geofisiche e climatiche"""""""

Quindi dal cielo arrivano a terra onde a bassa frequenza, che per la caratteristica di essere scalari, non si fermano davanti ad alcuno ostacolo (tipo gabbia di faraday).
Nulla di strano perciò che penetrando la terra ingenerino fenomeni di risonanza che spiegano i tremori (e forse è questo è il metodo con cui alle maggiori potenze, generano terremoti di una certa intensità) e i rumori.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 19:38  Aggiornato: 24/1/2012 19:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
@ tuttle in realtà lo spettro di udibilità umano è una cosa assai complessa perche le frequenze possono far risuonare ad esempio il cranio (ultrasuoni) e quindi essere udite non con il timpano ma di "riflesso" . ovviamente è sempre l'incudine e il martello che trasmettono gli impulsi al nervo dell'udito tuttavia il loro movimento può essere indotto nei piu vari modi. poi le armoniche sono piu udibili di un tono singolo e si deve considerare pure che molte persone sono piu sensibili a determinate frequenze di altri . insomma è molto complicato stabilire il limite di udibilità perche dipende da molti fattori interni ed esterni.


Certamente. E infatti avevo accennato alle differenze fra "udire" e "sentire".

Ma in tutti i casi, quando si parla di onde acustiche/sonore, NON STIAMO parlando di onde elettromagnetiche...e viceversa.

Le OE in gamma VLF (Very Low Freq.) hanno una gamma di frequenze simile a quella umana, più ampia, ma con un grande range in comune. Ma essendo onde elettromagnetiche,queste NON SONO udibili. L'onda sonora/acustica si genera dalla vibrazione di un dato materiale e si propaga in un mezzo di cui ha bisogno (aria compresa). Le OE (semplificando assai) si generano da variazioni di campo elettrico e conseguente creazione di campi magnetici e, a ulteriore differenza dalle Onde Acustiche/Sonore, si possono propagare anche in assenza di mezzo (nel vuoto).

Come mai tanta fatica a distinguere le due cose?

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 19:42  Aggiornato: 24/1/2012 19:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ Massimo

Si, è come avevo immaginato. Si riferisce a Low Freq. e quindi la pressione minima di 60dB sarebbe quella necessaria alla precezione di un suono di bassa frequenza in un individuo sano. Ci avevo preso...

Citazione:
The engineer, Angelo Campanella, who runs his own acoustic consultancy firm and holds a doctorate in physics and electrical engineering, found a low-frequency noise in the woman's home, but at a relatively low level. "The level that is there is right at the threshold of perception, around 60 decibels," Campanella says.

ohmygod
Inviato: 24/1/2012 19:59  Aggiornato: 24/1/2012 19:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Tutto ciò che ha a che fare con lo spettro sonoro sia esso acustico sia esso elettromagnetico interagisce con la sua componente fondamentale:la frequenza.
le armoniche sono il "colore" della frequenza.

Ressa
Inviato: 24/1/2012 20:09  Aggiornato: 24/1/2012 20:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da: San Benedetto Val Sambro BO
Inviati: 60
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Sito molto interessante!

Qualcuno tipo Tuttle potrebbe validarne le ipotesi scientifiche. Purtroppo non sono molto ferrato in materia!

http://www.ergoshop.it/ambiente/elettrosmog/bioprotect.htm

Falchetto
Inviato: 24/1/2012 20:11  Aggiornato: 24/1/2012 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
"Le OE in gamma VLF (Very Low Freq.) hanno una gamma di frequenze simile a quella umana, più ampia, ma con un grande range in comune. Ma essendo onde elettromagnetiche,queste NON SONO udibili. L'onda sonora/acustica si genera dalla vibrazione di un dato materiale e si propaga in un mezzo di cui ha bisogno (aria compresa). Le OE (semplificando assai) si generano da variazioni di campo elettrico e conseguente creazione di campi magnetici e, a ulteriore differenza dalle Onde Acustiche/Sonore, si possono propagare anche in assenza di mezzo (nel vuoto)."

E' possibile che le OE attraversando un materiale lo facciano vibrare dando origine a onde sonore?

Edmondo
Inviato: 24/1/2012 20:22  Aggiornato: 24/1/2012 20:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2010
Da: Un garage
Inviati: 149
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Avevo visto questo video, (se avete tempo a disposizione) altrimenti in poche parole parla del sistema "hemi-sync" e cioè di come alcune frequenze aiutino per esempio la concentrazione o altro. Non sapendo nulla di queste cose, non so neppure quanto ci sia di vero quindi...

La parola agli esperti :)

http://www.youtube.com/watch?v=Y6-sA72ruLc

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare. Friedrich Nietzsche
eddyx
Inviato: 24/1/2012 20:22  Aggiornato: 24/1/2012 20:22
So tutto
Iscritto: 24/1/2008
Da:
Inviati: 28
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Grazie Massimo, ottimo approfondimento.
Ho seguito con attenzione il video, speravo che ci fosse l'analisi di questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=JArPkrS4LYQ&feature=youtu.be

Infatti l'estate scorsa ho sentito chiaramente in due episodi similari questo suono, qui nella zono vicino a Firenze.
Su internet ho trovato testimonianze simili in tutta italia.
Saluti.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 20:23  Aggiornato: 24/1/2012 20:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
E' possibile che le OE attraversando un materiale lo facciano vibrare dando origine a onde sonore?


All'esterno di un sistema elettrico/magnetico un tale fenomeno è impossibile.

La terra è IMMERSA in una quantità ENORME di OE, sia di tipo antropico (realizzate per opera dell'uomo), sia naturali (preesistenti). Se questa quantità spropositata di OE dovesse entrare nel campo dell'udibile avremmo scoperto l'inferno.

Falchetto
Inviato: 24/1/2012 20:28  Aggiornato: 24/1/2012 20:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Si ma ho notato che le fonti elettriche o i magneti molto potenti "ronzano"... per quello me lo chiedevo.
Io sento regolarmente dei rumori dalle casse dello stereo (rumori tipo dialing) immediatamente prima di ricevere una telefonata sul cellulare... non sono OE "convertite" in onde sonore tramite le casse?

levitor
Inviato: 24/1/2012 20:34  Aggiornato: 24/1/2012 20:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Concludo il mio intervento precedente.
Tolte le bufale di chi non ha niente di meglio da fare, è ormai chiaro che fenomeni sempre più anomali si verificano nell'ambiente in cui viviamo, soprattutto in territorio americano.
Non bisogna dimenticare le morie di uccelli, le tempeste di fulmini, le perturbazioni magnetiche, le piogge monsoniche, i terremoti superficiali, ecc.
Rimanendo ai "suoni strani" dell'articolo, che sembrano aumentare nell'ultimo periodo, ritengo che gli USA stiano predisponendo l'operatività del proprio "arsenale esotico", con il quale intendono intraprendere e vincere rapidamente la vasta guerra planetaria già pianificata dal popolo eletto contro quella parte del mondo non ancora dominata.
In questo nuovo arsenale, i sistemi mobili HAARP hanno il pregio di aver miniaturizzato e reso più efficienti e precise le cosiddette "armi Tesla".
Nausea e fastidi alle orecchie saranno il male minore.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 20:36  Aggiornato: 24/1/2012 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Si ma ho notato che le fonti elettriche o i magneti molto potenti "ronzano"... per quello me lo chiedevo. Io sento regolarmente dei rumori dalle casse dello stereo (rumori tipo dialing) immediatamente prima di ricevere una telefonata sul cellulare...


Si però leggete i post...:)

L'ho spiegato sopra.

Gli "HUM" generati da apparecchiature elettroniche hanno svariate cause, a seconda di quale sia il "componente" maggiormente interessato.

Gli alimentatori "ronzano" a causa della vibrazione dei pack di lamelle che costituiscono il trasformatore e tale vibrazione genera un suono con frequenza pari a quella di rete. Si ottiene quindi un "HUM" a 50Hz.

Le casse possono ronzare per diversi motivi sempre inerenti alla sezione elettrica/elettronica del sistema; crossover, fase, massa, impedenze etc..o per semplici fenomeni di interferenza, come quelle appunto generate dai telefonini in chiamata o standby.

Come vedi, in tutti i casi, c'è di mezzo sempre un sistema elettrico/elettronico/magnetico...

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 20:38  Aggiornato: 24/1/2012 20:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
non sono OE "convertite" in onde sonore tramite le casse?


Cosa sono le casse?

A cosa sono collegate le casse?

A cosa è collegato ciò che è collegato alle casse?

etc..etc...


Falchetto
Inviato: 24/1/2012 20:40  Aggiornato: 24/1/2012 20:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Scusa Tuttle avevo letto ma non capito .

blackbart
Inviato: 24/1/2012 20:44  Aggiornato: 24/1/2012 20:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
auto-rimosso... ha già risposto tuttle.

ohmygod
Inviato: 24/1/2012 20:46  Aggiornato: 24/1/2012 20:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
l'impedenza non ha nulla a che fare col ronzio,il ronzio ha a che fare con le induttanze se questo è il termine corretto

ps Levitor
"arsenale esotico" sarebbe preferibile "arsenale erotico" in modo da rendere globale il "fate l'amore non la guerra"

blackbart
Inviato: 24/1/2012 20:53  Aggiornato: 24/1/2012 20:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
l'impedenza non ha nulla a che fare col ronzio, il ronzio ha a che fare con le induttanze se questo è il termine corretto


A essere precisi l'impedenza è composta, in generale, da resistenza (tipica delle resistenze) e dalla reattanza (tipica di induttori e condensatori).

ohmygod
Inviato: 24/1/2012 20:55  Aggiornato: 24/1/2012 20:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
si ma non è l'impedenza sic et sempliciter a esserne la causa
comunque ronzio e tic-toc sono le cause che fanno "impazzire" coloro
che amano ascoltare musica nel modo più pulito possibile.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 20:57  Aggiornato: 24/1/2012 20:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
l'impedenza non ha nulla a che fare col ronzio


Prova a connettere uno stadio finale da 8Ohm a delle casse da 4Ohm...

Citazione:
si ma non è l'impedenza sic et sempliciter a esserne la causa


E infatti facevo riferimento a cause generiche dei ronzii, fruscii e malfunzionamenti vari che si possono scaricare sulle casse...(oltre che sul sistema in toto..)

Famo a capirse daje.


ohmygod
Inviato: 24/1/2012 21:01  Aggiornato: 24/1/2012 21:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Nulla di strano connettere uno stadio finale tipo quello da te descitto
dipende dalla qualità del finale

Ps comunque credo che stiamo andando OT quindi soprassiedo a qualsiasi altro commento sulle apparecchiature hi-fi

Quad 606 pregio la qualità sonora
difetto,se così si può dire,quello da te riscontrato
E' notorio che il Quad non lavora bene alle basse impedenze
daltronde il Quad così come i primi Mc Intosh ne soffrivano.

Non puoi fare di un Quad un termine di paragone.
Grazie per la ragione è ragionata.

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 21:05  Aggiornato: 24/1/2012 21:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ho ricostruito completamente lo stadio finale (basetta vetronite compresa...) di un Quad 606 proprio qualche mese fa...a causa di un pirla che ci ha collegato una cassa dall'impedenza mezza di quella del finale.

Dici che un Quad 606 è abbastanza di qualità?

Stiamo andando furiosamente OT. Ma se vuoi ragione te la do...

bluorange
Inviato: 24/1/2012 21:19  Aggiornato: 24/1/2012 21:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da: Bologna
Inviati: 65
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Sertes
Citazione:
Se Maria Stella Gelmini parla di un tunnel dal Gran Sasso al Cern costato all'Italia 45 milioni di euro, nessuno si preoccupa di chiedersi magari dove avrà sentito questa notizia, se è vera, da dove esce la cifra se la notizia è una cazzata, piuttosto ci accodiamo all'onda mediatica che irride tutto e tutti non appena si esce un attimo dal seminato.


Sai che ci avevo pensato anch'io, mi sembrava troppo grossa presino per la Gelmini. Per carità, magari lo è...

Redazione
Inviato: 24/1/2012 21:35  Aggiornato: 24/1/2012 21:40
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Cerchiamo di rientrare in tema please.

Direi che il punto cruciale è capire se (e dove) si possa fare un collegamentio fra onde EM e vibrazioni sonore.

Purtroppo nel video ho sbagliato a dire che le ELF sono “onde sonore”, come mi avete fatto notare, però non è stato un errore del tutto casuale. E’ stato indotto da due cose che credevo di aver capito:

1 - Il “beam” di HAARP può far “vibrare” la ionosfera, mandandola in risonanza, e creando quindi onde sonore (direzionabili?).

2 – Sapendo che le onde ELF possono provocare terremoti, sempre grazie al meccanismo della risonanza, lo stesso meccanismo può anche provocare un “semplice” hum che proviene dal terreno.

Sbaglio?

Grazie a chi vorrà rispondere.

***

Già che ci sono ne approfitto per fare un'altra domanda. Si sente un pò dappertutto la storia che "questa è la frequenza vibratoria della terra".

La terra "vibra" a, o comunque emette, una frequenza specifica?

Decalagon
Inviato: 24/1/2012 21:36  Aggiornato: 24/1/2012 21:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
If you don't even know the answer then it's HAARP!!!


Non esageriamo... sono solo ignorante come una capra in questo campo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 24/1/2012 21:45  Aggiornato: 24/1/2012 21:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
La terra "vibra" a, o comunque emette, una frequenza specifica?


Parli di onde elettromagnetiche?

Se si, la terra è immersa e circondata in un sistema complesso di OE;

ULF 1 mHz - 3 Hz modi risonanti della cavità magnetosferica, dovuti a interazione tra vento solare e magnetosfera interno cavità magnetosferica

ELF 3 Hz - 3 kHz modi risonanti della cavità ionosferica, scariche atmosferiche (sferics) interno della cavità ionosferica

VLF (3 - 30) kHz scariche atmosferiche interno della cavità ionosferica

LF (30 - 300) kHz scariche atmosferiche interno della cavità ionosferica

MF 300 kHz - 3000 MHz scariche atmosferiche interno della cavità ionosferica

HF (3 - 30) MHz scariche atmosferiche atmosferico planetario

VHF (30 - 300) MHz scariche atmosferiche e cosmico (solare-galattico) atmosferico planetario (propagazione rettilinea)

UHF 300 MHz - 3 GHz cosmico (solar-galattico) planetario (propagazione rettilinea)

SHF (3 - 30) GHz cosmico (solare-galattico) planetario (propagazione rettilinea)

EHF (30 - 300) GHz cosmico (solare-galattico) planetario (propagazione rettilinea)

Le quali si sommano a quelle antropiche:



Se invece ti riferisci a onde acustiche/sonore....mi pare ovvio che tutto ciò che è ospitato sulla terra produce rumore...terra compresa.

DjGiostra
Inviato: 24/1/2012 21:46  Aggiornato: 24/1/2012 21:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@Redazione:
Non ricordo dove ma mi sembra di ricordare che Nikola Tesla diceva che
la terra pulsa a 8 Herz.
Diceva che era la frequenza portante per la sua trasmissione WhFi di
energia elettrica. (Vado a memoria e non so' se e' OT)
Qualcuno conferma ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
numero_sei
Inviato: 24/1/2012 21:53  Aggiornato: 24/1/2012 21:53
So tutto
Iscritto: 24/1/2012
Da:
Inviati: 2
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
ciao a tutti!! capisco i dubbi, dell'autore e di chiunque altro, allorquando per giustificare fatti difficilmente spiegabili si ricorre all'apocalisse... le trombe dell'apocalisse!! troppo facile!!! scontato direi.. direi quasi che è talmente scontato che magari qualcuno vuole che quei suoni vengano facilmente etichettati come trombe di apocalisse. però. potete credermi, o meno: nella primavera del 2010 quello stesso suono (non sono scemo né bugiardo: vi garantisco che un affare del genere io non lo scorderò tanto facilmente!!), lievemente differente, riverberava sul cielo di livorno.. si protrasse per circa 20 minuti, dopodiché sparì.. ricordo che commentai la mattina dopo su fb :"the day after the big noise", e molta gente commentò affermando che lo avevano udito anche loro (e come è possibile non sentirlo, a parte per quelli che i prosciutti li hanno sugli occhi, nelle orecchie, e perlomeno fino alla zampa pure in culo), e giù ipotesi, purtroppo il giorno dopo finite nel dimenticatoio. ecco, specificando un pò meglio il tipo di suono, stava a metà tra il clangore metallico di un enorme cantiere, e per enorme intendo come nn l'ho mai visto, e il fastidioso e inquietante sibilo che produrrebbe un alveare grande come una palazzo... il bello è che feci pure il filmato con la mia canon coolpix 5200, nel quale l'audio è ovviamente datato come tecnologia al 2005. sigh.
concludendo, non so perchè il discorso sia spuntato fuori ora, probabilmente perchè l'agenda illuminata prevede per quest'anno l'instaurazione del regime religioso mondiale, o quello che hanno pensato per noi, ma io sentì quello schifo 2 anni fa.. erano le "prove" dell'apocalisse?! che mondo televisizzato, de...

Tuttle
Inviato: 24/1/2012 22:00  Aggiornato: 24/1/2012 22:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Non ricordo dove ma mi sembra di ricordare che Nikola Tesla diceva che la terra pulsa a 8 Herz. Diceva che era la frequenza portante per la sua trasmissione WhFi di energia elettrica. (Vado a memoria e non so' se e' OT) Qualcuno conferma


Stamo a fa la polenta...

Mi sa che ti riferisci alla risonanza di Schumann...ma davvero stiamo tirando in ballo concetti e fattori a casaccio.



Cassandra
Inviato: 24/1/2012 22:16  Aggiornato: 24/1/2012 22:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Va bene che a me non mi legge mai nessuno, ma questa roba che ho scritto più sopra non vi fa né caldo né freddo?

Citazione:
Ho un amico al Ministero della Difesa che mi racconta che stanno scaricando camion di roba da mesi, in tunnel sotterranei dell'Esercito, in varie zone d'Italia.



"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
DjGiostra
Inviato: 24/1/2012 22:20  Aggiornato: 24/1/2012 22:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@Cassandra:
Staranno aspettando il 21-12-2012 !!!
Scherzi a parte.. staranno preparando qualcosa che a noi poveri servi
non piacera' affatto...

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
levitor
Inviato: 24/1/2012 22:28  Aggiornato: 24/1/2012 22:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Se si accetta di spostare il campo d'indagine del fenomeno sul sistema HAARP, bisogna ricordare che la tecnologia HAARP si basa sulla generazione di ONDE SCALARI, che a differenza delle normali ELF (trasversali), si propagano mediante PROCESSI DI RISONANZA (longitudinali) fino a colpire la IONOSFERA per scopi ancora non rivelati esattamente.
Alterando lo stato della ionosfera con onde di risonanza, consegue che si innesca una alterazione anche nella risonanza di SCHUMANN che (wiki)"
avviene poiché lo spazio tra la superficie della Terra e la ionosfera conduttiva agisce come una guida d'onda. Le dimensioni limitate della Terra fanno comportare questa guida d'onda come una cavità di risonanza per le onde elettromagnetiche nella banda ELF."
Sarebbe perciò interessante misurare la risonanza di Schumann nelle aree interessate dall'onda HAARP di riflesso dalla ionosfera che, probabilmente, si sovrappone alla guida d'onda amplificandola.
Quindi i rumori sarebbero da attribuire a vibrazioni da risonanza (fisica) della terra, "attivata" dalla cresciuta risonanza (elettromagnetica) di Schumann.

Redazione
Inviato: 24/1/2012 22:36  Aggiornato: 24/1/2012 22:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Grazie levitor: Se ho capito bene, una certa risonanza magnetica può innescare risonanze sonore (fisiche?)

levitor
Inviato: 24/1/2012 22:40  Aggiornato: 24/1/2012 22:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ Cassandra

Puoi riaprire uno dei forum sul 2012 che già trattavano dell'argomento.
Anche il grande rifugio (prima fascista e poi antiatomico) di Monte Soratte alle porte di Roma viene rapidamente rimesso in esercizio per accogliere "clienti" selezionati.
In tutto il mondo hanno approntato rifugi colossali (negli Urali c'è uno da oltre un milione di posti) e sono in procinto di essere usati (entro l'estate).
E noi corriamo dietro a fregnacce come la Concordia, i forconi e Monti.
Comunque hai pienamente ragione.
Mah.

levitor
Inviato: 24/1/2012 22:46  Aggiornato: 24/1/2012 22:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:

Autore: Redazione Inviato: 24/1/2012 22:36:17

Grazie levitor: Se ho capito bene, una certa risonanza magnetica può innescare risonanze sonore (fisiche?)


Diciamo meglio che una risonanza magnetica può innescare un movimento fisico in materiali conduttivi (Tesla ha dimostrato che la terra è un ottimo conduttore) e il movimento fisico produce rumore.
Spesso i terremoti sono anticipati da potenti boati nell'aria (una sorta di liberazione di "risonanza" sonora)

dr_julius
Inviato: 24/1/2012 22:49  Aggiornato: 24/1/2012 22:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
può sembrare OT, ma... temo di no.

Mozart e Beethoven scoraggiano il crimine

Accade in alcune città degli Stati Uniti, ma anche a Londra: la diffusione attraverso gli altoparlanti della musica classica riduce le aggressioni fisiche e verbali del 33%.

La musica di Mozart e di Beethoven, ma anche quella di Haydn, comunica sempre un forte senso di ordine

Beethoven era profondamente convinto che la musica potesse dare un grande contributo a livello sociale. Sia lui che Mozart e Haydn avevano un’immagine razionale della musica, nelle loro composizioni infatti i contrasti iniziali vengono sempre risolti attraverso le regole compositive, la creatività e l’intelligenza


Che sia o meno una notizia inventata (come il risaputo "fatto"(??) che le mucche danno più latte con Mozart) resta da chiedersi se queste esperienze, sembra di capire già abbastanza diffuse, siano una applicazione di ultime tecnologie sonore (travestite da musica classica) oppure se siano operazioni di propaganda per nascondere o predisporre alla accettazione di accadimenti pianificati nel futuro immediato.

Per i più scettici: chiedetevi se la notizia ha motivi particolari per circolare proprio adesso. Se non li trovate, annotatevi COMUNQUE la data su un taccuino...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
InFlames
Inviato: 24/1/2012 22:57  Aggiornato: 24/1/2012 23:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
A costo di passare per un'idiota... Se fosse la terra ha emetterli?

Altra cosa, ringrazio Massimo per il video. il video del minuto 15.50 lo sento anche da me alcune volte e pensavo fosse il fiume che scorre qui vicino. l'ho sentito di nuovo ieri sera e adesso ho controllato, nada suoni.
Aggiungo che ogni tanto mentre sono a letto lo sento vibrare ritmicamente. magari non è niente ma...

PS: nel video finale quando chiama il 911 chiede se c'è un tornado dalle parti dell'aereoporto. poi il lampo e il suono scompare.
Alieni in partenza?

Tutto sarà rivelato
maryam
Inviato: 24/1/2012 23:04  Aggiornato: 24/1/2012 23:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Puro caso, questo documentario visto in questi giorni.Non ho trovato una versione in inglese. Il video è in tedesco.


Mi pare che possa dare qualche traccia in questa questione.


Psychomanipulation und Mind Control (2/2)
Igor Viktorowitsch Smirnoff


http://www.territorioscuola.com/youtube/view.php?video=AfGriCKYddk&feature=youtube_gdata_player&title=Psychomanipulation+und+Mind+Control+%282%2F2%29


Trasformare frasi in sequenze/frequenze.....bombardare il subconscio.....cercherò di trovare altro... oggi no - e magari tradurre. Mi sembra importante.

maryam
Inviato: 24/1/2012 23:09  Aggiornato: 24/1/2012 23:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Sopratutto dal minuto 2.30..... anche senza capire le spiegazioni, si può intuire, processo di frasi e la trasformazione in suoni non più riconoscibili ma... scopo la manipolazione del subconscio...se interessa, spiegherò domani...i russi di cose ne hanno fatte, come anche accenato da Massimo.

peonia
Inviato: 24/1/2012 23:12  Aggiornato: 24/1/2012 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
TUTTLE io non le ho confuse...non è che le ho sentite personalmente, ho detto forse male, volevo dire conosco l'esistenza delle onde ELF dal 1998.....però mi sono sbagliata perchè le onde, che a seconda della frequenza sono nocive o terepeutiche mi sa che sono le SCALAR...


INVECE, questo filmato

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=BxRTjaB1Mug#!

potrebbe apportare qualche elemento per la questione SUONI?????

riguarda però la storia di cui parla Cassandra, stipano enormi quantità di cibo...
ma in qualche modo l'ha detto anche Fulford che pensano di scatenare una guerra nucleare e che hanno costruito un sacco di gallerie e città sotterranee dove rifugiarsi e qualcuno ultimamente glie ne ha distrutte due...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 24/1/2012 23:18  Aggiornato: 24/1/2012 23:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Mi sa che ti riferisci alla risonanza di Schumann...ma davvero stiamo tirando in ballo concetti e fattori a casaccio.

Ti ricordo che qui ci sono anche utenti con una normale istruzione generale, a cui piace partecipare ma che non hanno la tua preparazione....

EDIT: http://www.youtube.com/watch?v=rj3t81SxHak

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Blade1960
Inviato: 24/1/2012 23:22  Aggiornato: 24/1/2012 23:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao a tutti!
In fondo all'ultimo video ,la signora dice chiaramente ,che prima di finire il rumore ,ogni volta c'e' un lampo nel cielo,e si vede nel video,e' per me ,come se qualcuno staccasse la spina;che nesso ci puo' essere tra lampo e suono che finisce?

InFlames
Inviato: 24/1/2012 23:28  Aggiornato: 24/1/2012 23:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
A proposito di cose strane, ci potrebbe esser una relazione tra i suoni e questi bei buchi nella terra? http://www.youtube.com/watch?v=wKOV8lxqVeI

Piccolo ot: chiedo scusa in anticipo ma dateci un'occhiata, giusto per porsi due domande http://www.youtube.com/watch?v=OS-PmhhxPG4&feature=related
nella descrizione ci sono altri tre video inerenti

Tutto sarà rivelato
Tuttle
Inviato: 24/1/2012 23:51  Aggiornato: 25/1/2012 0:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ti ricordo che qui ci sono anche utenti con una normale istruzione generale, a cui piace partecipare ma che non hanno la tua preparazione....


Ok, non volevo offendere nessuno, ma solo far notare che se si continua a tirare in ballo la "ogni cosa" perché c'è dentro la parolina Hertz...non si fa capire una mazza a nessuno.**

Del resto, a proposito di preparazione, non c'è nozione base che non sia accessibile alla stragrande maggioranza delle persone. Se si è veramente interessati a qualcosa si riesce velocemente a studiare quelle quattro regolette che servono, per esempio, a distinguere un onda sonora da una elettromagnetica...e a comprendere che non sono intercambiabili...

Argomento interessante...ma aimè, molto addicted per i gombloddisti...

Ciau.

** Non mi riferisco a Massimo che ha già chiarito la sua tesi che lo ha portato ad usare tale termine. Non la condivido, ma almeno ha argomentato...:)

peonia
Inviato: 24/1/2012 23:53  Aggiornato: 24/1/2012 23:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
INFLAMES cavolo si stanno attrezzando!!!!
mah....speriamo bene!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Fabrizio70
Inviato: 24/1/2012 23:58  Aggiornato: 24/1/2012 23:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Sito molto interessante!

Qualcuno tipo Tuttle potrebbe validarne le ipotesi scientifiche. Purtroppo non sono molto ferrato in materia!


Non c'è nulla da validare , il solito sito per vendere paccottiglia , aggiunge il termine "bio" e spera di fare soldi , giusto per farti un esempio leggi questo passaggio :

Citazione:
Se si sintonizza un ricevitore di onde scalari in modo che sia in buona risonanza con queste onde, allora esso assorbe tutta l'energia trasmessa, mentre altri ricevitori meno capaci verranno ignorati. Gli organismi biologici sono considerati in grado di reagire come ricevitori. Essi infatti reagiscono già a livelli di trasmissione di energia estremamente deboli, inferiori addirittura ad 1/20.000 dell’energia trasmessa da un telefono cordless.

Grazie allo studio ed alla comprensione delle proprietà delle onde scalari, il Dott. Grün ha scoperto il modo per filtrarle e per neutralizzarle con precisione ed ha realizzato i prodotti BIOPROTECT.


Specifica che la paccottiglia è in grado di neutralizzare le onde scalari , peccato che tuttti gli apparati emettono onde elettromagnetiche normali.....

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
ohmygod
Inviato: 25/1/2012 0:00  Aggiornato: 25/1/2012 0:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Al momento l'unica apparecchiatura in grado di emanare "sconvolgenti" frequenze elettomagnetiche è il sistema Haarp.A meno che non sia altro di cui non sappiamo altro.
Data la situazione attuale la calma dovrebbe costituire la panacea di tutti i mali. Dato che non si sa in cosa potrebbe confluire la situazione attuale,è la stessa Lagarde a prenderne atto,si potrebbe presumere che tutti i mali debbano essere predisposti per nuocere su scala globale.Questo nel minor tempo possibile.

In fantascienza si potrebbe predisporre della fisica elettromagnetica applicata alla chimica biologica :molecole,elettroni e protoni, in grado di fare "sanguinare" la massa cerebrale degli individui,oppure di una inspiegabile mancanza di ossigeno.
Oggigiorno di questa fantascienza ne possiamo "ammirare" le prove techniche di trasmissioni trasmigrate fra ucelli et similia.

Se è vero che la Fema ha predisposto interminabili cimiteri può essere anche vero che la Fame ha predisposto pochi ma enormi bunker dove mettere in salvo le eminenze grigie del pianeta.Loro è la volontà di creare,data la penuria di valide alternative,un mondo per pochi intimi + quella manciata di gente sopravvissuta all'umano olocausto.
All'alieno ne sarà addossata la colpa.

Comunque fossi in voi non mi preoccuperei la mia è solo fantascienza.

Tuttle
Inviato: 25/1/2012 0:05  Aggiornato: 25/1/2012 0:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Qualcuno tipo Tuttle potrebbe validarne le ipotesi scientifiche. Purtroppo non sono molto ferrato in materia!


LOL, non l'avevo nemmeno visto sto post.

A parte la giustissima considerazione di Fabrizio70...se la "mission" di quella scatolina è quella di limitare/eliminare le radiazioni elettromagnetiche...dovrebbe essere capace di disattivare ogni attrezzatura nei dintorni. Ovvero bloccare il funzionamento di tutto ciò da cui vorrebbe proteggerci.

Fantastica tecnofuffa!

PS: C'è uno strumento avanzatissimo per proteggersi dalle radiazioni elettromagnetiche. Si chiama Spina e Presa :). Stacca tutto quello che non ti serve, non tenere apparecchi in standby inutilmente, metti il telefonino in OFFLINE/SPENTO quando non è necessario, non tenere alimentatori inutilmente collegati alle prese, router wifi accesi con i PC spenti...etc etc.. etc...

Calvero
Inviato: 25/1/2012 0:13  Aggiornato: 25/1/2012 11:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
______________________
_________________

Music_Band

Citazione:
ma ci sono dati e argomentazioni su cui costruire qualcosa di sensato oppure siamo sempre nel campo delle ipotesi basate sulla sensazione personale? Se ci fosse materiale da approfondimento la cosa mi interessa.


Giaia

Citazione:
Calvero, la cosa interessa moltissimo anche me. Se vorrai condividere qualcuna delle tue osservazioni e intuizioni te ne sarò grata :)


Sertes

Citazione:
Cazzata per cazzata, ci aggiungo anche la mia* ..


Ragno

Citazione:
Idem! Io, però, te ne sarò grato


Perspicace

Citazione:
Potresti approfondire?


A me è sempre interessato poco se non nulla, verificare studi e letture varie e poi "da lì" discendere, verificare, fare ricerche, applicare metodi, eccetera eccetera ...

.. io sono sempre partito dal semplice presupposto di cosa io: sono o sarei, vivo e sperimento e, soltanto dopo, come "studio", approfondire i temi di quelle conoscenze che sembrano averne già "discusso" nella storia dell'uomo. Io parlo di Chakra, ok è vero. E ritengo siano un nodo della nostra esistenza di cui prendere coscienza. Una "rivelazione" potente, influente, perciò sì, mi interessa ... ma allo stesso tempo non me ne frega farne una questione didattica. Questa è la trappola maledetta della New Age.

Una determinata cultura, una sapienza, una conoscenza, per me sono dei "comunicatori di codici" e non li ritengo mai una "Via" o degli "Insegnamenti". Abòrro queste logiche, così come comunemente le si intende.

Provo a parlarne. Se io devo fare un ragionamento, desidero comunicarlo, vedo immagini, figure, colori, e mi appaiano situazioni come in un teatrino. "Cose" che mi indicano quale significato rappresentano. Cose poi che devo adattare alla comunicazione verbale. Non riesco ad elaborare pensieri attraverso dinamiche logiche. La logica la devo usare per far sì che il mio "caleidoscopio" sia, quando ci riesco, ricomposto, sistemato e quindi comprensibile per gli altri. In poche parole, non ragiono ma, "racconto" (o sono scemo).

Distintamente, con quelli definiti come Chakra "della gola" e "del petto" (Anahata e Vishudda) avviene in me un aggancio. Un senso di connessione.

Nelle letture, nei libri, ad esempio, in quelli che mi "chiamano" (a volte in maniera fortissima) mi accade di entrare in questa connessione:

- la GOLA e la NUCA si fondono in un principio che ti solleva, sembra che la nuca ti frigga e risale fino alle tempie, da cui poi, a sua volta, rilevo la realtà attraverso "occhi interni"; i collegamenti divengono repentini; con le persone si aprono canali di comunicazione velocissimi al punto di poter vedere brillare gli occhi altrui.

In questo senso credo che la «conoscenza» contenga delle informazioni-passepartout e che questa medesima conoscenza entri in risonanza al punto di scatenare eventi sincronici; a volte letteralmente stupefacenti. Questioni tangibili sul piano fisico. Questo per dire cosa? ... è per dire che la questione "matrice" per me riguarda una percezione e non di cose assimilate attraverso studi, metodi, meditazioni eccetera eccetera ... quindi, mi spiace non ho dei Link.

La stessa percezione mi guida nelle scelte e negli approfondimenti che, a loro volta, vengono assimilati e non memorizzati. La differenza dov'è tra assimilare e memorizzare? ... la differenza è che non riesco a ricordarli/ragionarli se non entro nuovamente in risonanza; sono usciti dal mio data_base. PUFF!
Posso però "ricalcare" le orme per condurmi a determinate informazioni.
A tutto ciò c'è un freno insormontabile: la paura. Ma essa, credo immaginiate, non è intesa nella sua accezione comune. La paura è un energia che si interpone nei nostri piani sottili; la paura è - sempre - qualcosa di irrisolto.

Credo che il famosissimo (che non se ne può più menzionarlo, dduppalle, abbiate pazienza) ... dicevo: il "bene e male" non esiste. Lo dicono TUTTI.

Sembra quasi un ovvietà oggigiorno. Ma perché non esisterebbe? e che significa? in che senso? e soprattutto, anche per chi lo sostiene, in realtà LUI ci crede ?? MAH... ho i miei dubbi

Comunque... (ad esempio ora vedo nella testa qualcosa: ma in realtà è qualcosa che vede la mia testa) ... la mia risposta è che le "suggestioni" di cui parlavo prima a Music_Band, sono informazioni relegate a uno scopo preciso e credo che ognuno abbia il suo di SCOPO.

Questo scopo se entra in sincronia con la "macchina uomo" incontrerà un tipo di predisposizione per essere accolto. Quella predisposizione è ===> il "bene e il male".

---==)*(==---

Quello che per me sta accadendo nel mondo, in questi tempi, lo chiamo "piano d'abitudine":- i meccanismi, i mantra, elaborati nei processi "artistici" contemporanei sono una sorta di pialla per le coscienze. Quel che accade nei film, nei videogiochi, nei SUONI, c'entra nulla col fatto che certe frequenze esistevano già ai tempi di Mozart; c'entra perché la condizione in cui vengono elaborate queste frequenze si affidano al retaggio morale imperante, alla mentalità generazionale spinta esponenzialmente a elaborare edit ---> il tutto in maniera particolareggiata. La percezione di una realtà, questa, in cui NON sono le dinamiche del Pathos a elaborare le prospettive, cioè di ciò che ci chiama da dentro, quello che la moltitudine chiama fantasia e immaginazione. Ma si dovrebbe trattare di produrlo. Fantasia e immaginazione rompono gli schemi, ma Walt Disney l'ha fatta diventare roba per bambini. Il Potere è una questione di schemi. Mentre vivificare i Chakra diventa una questione di connessione, non di schemi.

Io credo alla preparazione di un nuovo fenomeno "religioso" di massa, mi taglio i cestelli da viaggio che quel fenomeno in Norvegia, ad esempio, sono dei TEST preparatori.

Certo possiamo parlare di HAARP e credo anche sia correlato con le scie chimiche, ma questi sono fattori che fanno presa già su uno stato vibratorio/emozionale della coscienza collettiva "predisposto". Innanzitutto il gioco è mediatico, assolutamente una questione di MANTRA e relegato alla paura. Sotto ogni forma e influenza.

Dall'altra è legato al contrasto dei bisogni consumistici che le élite impongono. Faccio un esempio/metafora in piccolissimo per alleggerire (forse) la questione...

.. pensate di aprire una rivista cartacea, un settimanale, che so io.. un "panorama": - ora pensate che nella pagina di destra vi sia argomentato un fatto di cronaca; un morto ammazzato per amor di mafia, lì, sul selciato con il sangue che corre verso il tombino, e una faccia di un parente straziato dal dolore vicino, magari la moglie o la sorella disperate ===> mentre nella pagina sinistra vi è la pubblicità di un profumo con Charlize Theron illuminata e dorata come una Dea conturbante che vi sorride con una boccetta di Chanel Nr.5 in mano...

... ecco, questa, "a pagine aperte" è la "predisposizione" .... dell'umanità.

Questa, questa è la fotografia della coscienza collettiva e della sua capacità di percepire fuori sincronia la realtà.

Comunque.
Ho ritrovato in Rete questo passaggio:

Il geofisico Gordon J. F.MacDonald -- specialista in strategie di guerra -- afferma accuratamente sincronizzato, che elettroniche eccitazioni induttive possono guidare un modello oscillatorio per produrre relativi alti livelli di carica sopra di certe regioni terrestri... in tale modo, qualcuno può sviluppare un sistema che potrebbe seriamente deteriorare la prestazione cerebrale di una vasta popolazione in selezionate regioni per un esteso periodo"... non esiste modo per contrastare profondamente la manipolazione persecutoria al comportamento umano per scopi di vantaggi nazionali, o qualche tecnologia che permetta qualche uso che probabilmente si svilupperà nei prossimi decenni".(3) MacDonald era nel 1966 membro dell'Organo di Consulenza Presidenziale ed in seguito membro del consiglio per il controllo tecnologico a scopo di propositi militari. Un suo importante commento rilasciato come geofisico è stato, "Le chiavi per una guerra geofisica è l'identificazione d'instabilità ambientali alla quale in aggiunta di un piccolo aumento d'energia potrebbe autorizzare vastissimi accumuli d'energia".

E gli anni sono passati.

Innanzitutto non posso fare questo ragionamento se non credessi a qualcosa che è intrinseco alla realtà. E che la attraversa. Per quello che mi è dato capire in questi anni di "studi", la questione HAARP è una questione metafisica riguardo le sue energie; potrebbero [queste energie] elaborare il dialogo dai piani emozionali/energetici dell'uomo per poi, ovviamente, influenzare quelli fisici.

MA a che Pro?

Beh, qui si ritorna a una sorta di "religione" in preparazione. Con eventi in arrivo tesi a ingabbiare lo stato emozionale del gregge umano.

La frequenza di questi suoni stanno, a mio avviso, preparando il terreno. Ho parlato del Chakra del petto, poiché ri-cito:

È localizzato nel cuore ed è il luogo dove risuona il mistico suono «ottenuto senza percussione», eco della prima vibrazione-fremito dell’universo in procinto di manifestarsi.


La caratteristica principale di questo chakra è la mobilità, per cui la concentrazione operata sull’anahata fa muovere ciò che si desidera.

Qui tutte le dualità che la manifestazione produce sono in perfetto e stabile equilibrio. Il maschile e il femminile si compenetrano con uguale forza, cielo e la terra hanno la medesima parte, e così lo spirito e la materia, il mentale e il fisico, gli istinti e la ragione, la natura celeste e quella terrestre: ogni coppia di contrari può trovare in questo luogo la sua rappacificazione, la misura perfetta.


Nell’anahata chakra l’uomo raggiunge perciò la sua massima evoluzione, la sua completa individualità nell’equilibrio, nell’amore, nella saggezza. Diventa l’asse centrale del cosmo e si prepara per le evoluzioni successive.

La sua presenza è fondamentale, affinché appaiano nell’organismo gli anticorpi che andranno a popolare tutte le ghiandole linfatiche dell’organismo. Anche il timo, come il polmone, prende origine dalla faringe e deriva, quindi, dal medesimo foglietto embrionale (l’endoderma). Mancando il timo, la capacità immunitaria non si sviluppa e pertanto manca la possibilità organica di distinguere il sé da ciò che è altro da sé, l’aggredito dall’aggressore. Manca la possibilità di equilibrare i contrari, di difendere la propria individualità.


L'alimentazione moderna fa il resto (non approfondisco, non si finisce più) e, per certi aspetti, contribuirebbe qualche video delle diete di Ragno.

Torno sul personale, anche se spero si sia capito che parlo di mie riflessioni.

Il timore è che credo si stia facendo leva sulla coscienza collettiva esaltandola nella contemplazione. Come avevamo già discusso nel Topic dove si parlava di Propaganda al Cinema, parafrasandomi:

- il gregge umano si divide in quello da macellare e in quello da tosare. Ma nel gregge da tosare, c'è bisogno che gli schiavi amino le catene. Credo che vi è in opera una spinta da parte di un Ordine Mondiale, per contemplare la verità e non viverla. In un certo senso mostrandola. Credo che i piani sottili che ci compongono stiano facendo una battaglia a nostra insaputa; saperlo significherebbe dire sì alla nostra Vita. Comunque vada.

E questo, proprio in ragione di usare energie. Quelle energie che i segnali di cui parlo, dicono e stanno elaborando la nostra forza in direzioni fuori sincrono. Un lavoro di fino sul piano metafisico, quello ostracizzato dalla "morale/coscienza dominante". E forse il sorriso di Charlize Theron è più pericoloso di quel che sembra.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Tuttle
Inviato: 25/1/2012 0:13  Aggiornato: 25/1/2012 0:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
In fantascienza si potrebbe predisporre della fisica elettromagnetica applicata alla chimica biologica


Non è fantascienza. Anche le radiazioni non ionizzanti non sono proprio una panacea di salute eh...ma credo nessuno se la senta di negare una cosa del genere.

@ Calvero

Hai un pessimo rapporto con il concetto di entropia, però quando capisco cosa vuoi dire, raramente, è anche interessante....

Fabrizio70
Inviato: 25/1/2012 0:24  Aggiornato: 25/1/2012 0:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
1 - Il “beam” di HAARP può far “vibrare” la ionosfera, mandandola in risonanza, e creando quindi onde sonore (direzionabili?).


No , il beam agisce sui singoli atomi che compongono la ionosfera , è la stessa differenza che c'è tra una luce normale ed un laser , se fosse valido questo principio ogni volta che scaldiamo qualche cosa sentiremmo un rumore.

Citazione:
2 – Sapendo che le onde ELF possono provocare terremoti, sempre grazie al meccanismo della risonanza, lo stesso meccanismo può anche provocare un “semplice” hum che proviene dal terreno.


Sapendo che ?
Se le ELF provocano terremoti adesso vivremmo nell'età della pietra , le marine USA e Russia usavano le ELF per trasmettere con i sottomarini in navigazione..

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Calvero
Inviato: 25/1/2012 0:26  Aggiornato: 25/1/2012 0:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
@ Calvero

Hai un pessimo rapporto con il concetto di entropia, però quando capisco cosa vuoi dire, raramente, è anche interessante....


Non usare paroloni che non sono uno studiato io

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Tuttle
Inviato: 25/1/2012 0:32  Aggiornato: 25/1/2012 0:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Non usare paroloni che non sono uno studiato io


Se ho ben capito, in linea generale, il tuo pensiero rinnega il concetto di chaos per tentare una più vasta e complessa teorizzazione di sistemi (più o meno dipendenti/indipendenti) che agiscono in concomitanza e con una direzione predominante. Se ho capito bene...vorrei mettere sul piatto che una visione del genere, man mano che la si affina, mette a fuoco un sistema dogmatico, anche religioso o mistico, che possa e debba giustificare una tale regia ed una tale raffinatezza.

Ho cannato l'interpretazione?

Calvero
Inviato: 25/1/2012 0:36  Aggiornato: 25/1/2012 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
::: sei una cazzo di Genio! soldato Tuttle (direbbe il Sergente Hartman)

... SE.....

Citazione:
vorrei mettere sul piatto che una visione del genere, man mano che la si affina, mette a fuoco un sistema dogmatico, anche religioso o mistico, che possa e debba giustificare una tale regia ed una tale raffinatezza.


... mi spiegassi, secondo te, da quale parte della barricata il sistema dogmatico si schiererebbe

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Tuttle
Inviato: 25/1/2012 0:44  Aggiornato: 25/1/2012 0:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
... mi spiegassi, secondo te, da quale parte della barricata il sistema dogmatico si schiererebbe


Beh difficile trarre una conclusione non mia...anzi impossibile!

Propendo e credo nell'equilibrio, quand'anche ci si trovi a pensare egocentricamente (in senso non negativo) di essere di fronte ad una polarizzazione nettamente negativa (o anche positiva per i santoni new age...).

Ovvio che l'equilibrio, o il riequilibrio, a volte...necessitano di passaggi non proprio entusiasmanti...Ma se non usiamo l'uomo (e tantomento l'IO) come punto di riferimento...forse, le cose potrebbero apparire anche di carattere opposto.

Spero che mi sono spiegato...

Calvero
Inviato: 25/1/2012 2:39  Aggiornato: 25/1/2012 2:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Mica facile seguirti. Ma in luce di questa aggiunta, ripesco quel che dicesti prima ancora:

Citazione:
.. mette a fuoco un sistema dogmatico, anche religioso o mistico, che possa e debba giustificare una tale regia ed una tale raffinatezza.


... una semplice Regia e nessuna raffinatezza, se guardiamo le cose dalla prospettiva che intendo.

1) La Regia:

- non c'è nessun vertice assoluto che controlla il mondo, ma è il mondo che vende la sua anima ai giusti meccanismi che sono cardine del Sistema. I "cardini del Sistema" sono oliati da élite finanziare che, appunto, come il denaro, non conoscono confini e, come l'acqua, non hanno colore né odore;

- la regia Funziona in modo semi-automatico. La logica che "il Denaro è Vita" permette, in meccanismi a cascata, di non trovare intralci alla filosofia aziendale. Il punto è che non tutti corrono per perseguire il medesimo scopo, ma inconsciamente concorrono ad oliare i cardini che sono quelli che portano proprio a quello scopo dominante.

2) Raffinatezza:

- mi stupisce che uno come Te usi il binocolo .. è la rozzezza del gregge umano che dice come stanno le cose.

___________________
_____________

Finisco domani di risponderti.
Mi metto in standby

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Davide71
Inviato: 25/1/2012 4:07  Aggiornato: 25/1/2012 4:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao a tutti:

dalla visione del video ho tratto le seguenti conclusioni:

1) se i Governi non dicono niente è perché hanno la coscienza sporca! O sono stati loro o sanno chi è stato (ma non possono parlare per non creare un incidente internazionale). La presenza di disinformazione è un indizio da non sottovalutare.

2) potrebbe in effetti essere un tentativo di generare un terremoto, usando un principio simile a quello che si usa per spaccare un bicchiere con un suono molto acuto. Perché il terremoto riesca sarebbe però necessario che il territorio fosse sismico. Certamente l'uomo non è in grado di generare le energie necessarie a provocarne uno, ma potrebbe generare abbastanza energia per sbloccare situazioni di squilibrio. Io avrei difficoltà a spostare un enorme masso posto su di una discesa, ma potrei smuovere la terra che gli sta davanti e farlo precipitare!

3) potrebbe essere un terremoto di origine naturale (di grande potenza ma molto profondo, per esempio), visto che degli scuotimenti di terreno ci sono a volte stati. Perché no? Mica deve per forza essere distruttivo!

4) il fatto che non riescano a stabilirne una direzione (il suono deve per forza provenire da qualche parte) permette di concludere che esso viene o da sù o da giù!

Altra ipotesi:

potrebbe essere un sistema sperimentale per:
a) studiare in effetti il comportamento della gente in tali casi;
b) agire su altre creature (mi viene in mente l'idea di scacciare gli insetti nocivi). So che usano dei paletti che emettono rumori fastidiosi per scacciare le talpe. Però in tal caso non si riesce a spiegare perché non riescono a stabilirne la direzione...

In ogni caso anche Guénon, a proposito dei fenomeni spiritici, affermava che perlopiù erano opera di ciarlatani, ma essi devono per forza avere tratto ispirazione da qualche cosa di reale. Anche in questo caso, a proposito di questi suoni misteriosi, mi viene da giungere (come mi pare di aver capito che fa Massimo) alla stessa conclusione.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
maryam
Inviato: 25/1/2012 8:40  Aggiornato: 25/1/2012 8:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Molto interessante il commento di Calvero.

Conoscerai questo: http://www.sonochemistry.info/index.htm

Qui trovi forse link interessanti...
http://musikmagieundmedizin.de/standard_seiten/linklabel.html


l testo citato di Gordon_J._F._MacDonald aspetta ancora una traduzione in italiano, è davvero significativo ed illuminante.

Qui in inglese :
http://www.scribd.com/doc/30423012/Unless-Peace-Comes-How-to-Wreck-the-Environment




Segnalo questo. In questi giorni l'ennesima notizia di balene che fuggono dal mare.....
La Peterson denunciava …
... training activities may expose some of the marine mammals present in the area to sound from various mid-frequency and high-frequency active tactical sonar sources or to pressure from underwater detonations....
http://newswithviews.com/Peterson/rosalind128.htm

Aggiungo al video segnalato precedentemente .

Ancora su Igor Viktorowitsch Smirnoff

http://en.wikipedia.org/wiki/Igor_Smirnov_%28scientist%29
segnalato prima:Psychomanipulation und Mind Control (2/2)



IGOR SMIRNOV‘S DEVICE AND THE THOUGHT CONTROL

In the years 1993 and 1994 American weeklies DEFENSE ELECTRONICS (Defense
Electronics, July 1993, DOD, Intel Agencies Look at Russian Mind-Control
Technology, Claims FBI Considered Testing on Koresh), NEWSWEEK (Newsweek,
February 7, 1994, Soon Phasers on Stun) and VILLAGE VOICE (Village Voice,
March 8, 1994, Mind Control in Waco) published the information that Igor
Smirnov from Moscow Academy of Medicine demonstrated for the U.S. secret
services and FBI experts a device which was capable to subliminally implant
thoughts in peoples minds and in this way control their actions.

According to those news the FBI considered the use of this device against
David Koresh during the siege in Waco. In reaction to this publication of the
Russian National Security Information first the Russian newspaper Pravda
(Pravda, March 6, The Art to Control the Crowd), wrote on March 6, 1994:
“Village Voice printed “scandalous news” that Russians are capable to control
human behavior...” Two weeks later the Russian weekly the Moscow News
(Moskovskie Novosti, March 20 to March 27, 1994, Shall we Succeed to change
the Lie Detector into the Detector of Truth?) printed a long article on Igor
Smirnov. The author writes that Igor Smirnov uses, for medical purposes, a
device broadcasting into the human ears “noises” which contain questions.
Those questions are not audible for the patient but perceptible to his brain
and the brain answers those questions. The answers are registered by the
electroencephalograph and analyzed by a computer. In this way Igor Smirnov
performs a very fast psychoanalysis. Then, again using the “noises” played
together with music, the healing messages are sent into the human brain,
which the patient will obey. According to the author of the article Igor
Smirnov added: “Do not forget, in your denigrating note, to precise our goals
- to heal and to teach. And do not assign us others - inhuman ones.”

A participant in the meetings with Igor Smirnov in the USA (wishing to remain
in anonymity) is quoted in the article in the DEFENSE ELECTRONICS as saying:
“the intelligence agencies... had been tracking Smirnov for years..., we know
there is evidence the Soviet Army‘s special Forces used the technology during
the conflict in Afghanistan.”

But there is still another possibility how to deliver them into the human
brain - and this is electromagnetic transmission. It can not be a very
complicated problem to transcode those high frequency messages into
electromagnetic signals just the same way the radiofrequency sound can be
transmitted into the human brain.

When the journalist from the Moscow News asked Igor Smirnov whether he could
make people vote for certain person in the elections he replied: “In
principle it can be done. And it is not difficult. But not interesting.” He
could have in mind either placing of ultrasound “noises” into the radio or TV
broadcasting (this technology was used by the U.S: troops during the war in
Persian Gulf against Iraquian soldiers listening to their military radio
broadcasting - they were surrendering even to American journalists - see
Newsweek, July 30, 1990, pg.61) or, as well, electromagnetic implanting of
those noises into brains by means of special radars. About his participation
in Waco Igor Smirnov narrated: “I suggested that voices of children and
families inviting the suicidal people back home could be mixed with the noise
of police car engines (the building was surrounded with them).” FBI then
did not proceed with his proposition when he guaranteed only 70% of a chance
for success. This account is in keeping with what the DEFENSE ELECTRONICS
wrote. Half a year later the Newsweek wrote:

“Sources tell Newsweek that the FBI consulted Moscow experts on the possible
use of a Soviet technique for beaming subliminal messages to Koresh. The
technique uses inaudible transmissions that could have convinced Koresh he
was hearing the voice of God inside his head” (Newsweek, February 7, 1994).
Let us assume that “inaudibility” meant that no one else would hear the voice
of God but Koresh and that even him would hear it only inside his head. When
Allan Frey did his experiments with beaming sounds into people‘s brains they
located them inside their heads or just behind it. So in Newsweek‘s account
David Koresh would hear inside his head electromagnetic broadcasting of the
“voice of God”. A month later the deputy chief of the FBI‘s technical
services division, Steve Killion, told the journalists from Village Voice:
“In the normal course of your negotiation with the individual by telephone,
you can impress a coded message... It is not realized consciously by the
individual, but subconsciously, subliminally they understand it” (Village
Voice, March 8, 1994). This time it could have been done again by means of
“noises” played into telephone.

Another half a year later, in August 1994, the Newsweek published an
interview with Igor Smirnov. In the introduction they write that FBI asked
advice from Smirnov during the siege at Waco and the solution proposed by
Smirnov they describe as follows: FBI wanted to “pipe subliminal messages
from sect member‘s families through the telephone lines into the compound.
For David Koresh the group‘s leader... the FBI had in mind a special voice:
God as played by the venerable actor Charlton Heston” (Newsweek, August 22,
1994), You will read this story). In this case the sect members would be
influenced by “electromagnetic” (otherwise they would not be transmitted
through the telephone lines) high frequency voices of their relatives, and
David Koresh would hear in his head the radio broadcasting of the voice of
God played by Charlton Heston. The FBI would have to find the individual
frequencies of the sect members if the idea was to work out.

The electromagnetic broadcasting of inaudible speech could have been used in
the experiment of J. F. Schapitz. He spoke about electromagnetic
transmission. But since he wanted, as an introductory experiment, to record
brain waves of a man who took drugs and then emit those waves back into the
brain of this man instead of the drugs, it seems possible that he had in mind
transmission of thoughts from one brain into another.

In October 1994 appeared, again in Moscow News (Moskovskiie Novosti,
September 26 to October 1, 1994) an article on American Non-lethal weapons
where we can find the following lines: “The FBI, in 1994, studied the
possibility of the use of nonlethal technologyy against David Koresh. FBI
then informed Russians about technology that enables them to transmit to
Koresh subconscious signals. In this way the FBI wanted to assume the role of
the voice of God.” The author of the article gives as his source of
information the American and French press.

It is possible that at Waco two different technologies were considered: one
American and the other Russian. But as well it is possible that those lines
served as a warning for Americans that the Russians, too, may disclose the
American National Security Information. I am not aware of another breach of
this Russian national security information in the American mass media since
then until April 5 1999 when The New York Times, probably in reaction to the
split with Russia over the crisis in Yugoslavia wrote "Under a top-secret
project known as Bonfire, Soviet scientists in 1989 discovered "a new class
of weapons"…that could "damage the nervous system, alter moods, trigger
psychological changes and even kill" (The New York Times, April 5, 1999,
William J. Board, Judith Miller: "Defector tells of Soviet and Chinese Germ
Weapons). (To be complete, according to the article in the DEFENSE
ELECTRONICS, the rights to Igor Smirnov‘s technology bought the American
Psychotechnologies Corp. in Richmond, Virginia).

In the same issue of the Moscow News where the interview with Igor Smirnov
appeared there was another strange article (Moskovskiie Novosti, Sept. 26 to
Oct. 1, 1994, The Experts from the Defense Factory state that they produced
Psychotronic Weapons) In the introduction is printed the invitation letter
from the deputy director of the factory producing for the Russian Department
of Defense. The deputy director writes: “In the course of the last 20 years
our enterprise specialized in the production of psychotronic apparatur for
defense systems, design of navigation equipment for intercontinental missiles
and cosmic apparatur...” and he invites the journalists to get acquiented
with “biophysical reinforcer (metatron) Miranda designed with the use of the
newest fundamental discoveries in the area of psychotronics.”

During the visit the people from the management of the factory told the
journalists that Miranda is one of the side products of psychotronic weapons
and the deputy director of the Medical research center of the factory,
Vladimir Niestierov told them that it is produced in the American licence on
basis of the agreement signed by KGB and CIA on September 24, 1990 and
providing for joint research in the area of psychotronics. The Miranda device
emits on the patient sound electromagnetic impulses and in case that his body
does not resonate with them it starts with the diagnosis of his ailment.
However the representatives of the factory invited the journalists to get
acquaiented with a machine which was not in working order - when the
journalist asked for the demonstration of the machine, they were told that
Armenia does not supply one important part of the machine.

In 1992 the Independent Moscow Institute for Foreign Affairs published in the
weekly Stolitsa the communication by Victor Sedletski that already in 1982 in
the USSR began the development of the new radar system which could be used to
create “psychotronic field for mind control” (Stolitsa, no.43, Nov. 2, 1992,
Alexei Myasnikov, MC-Ultra programme, pg. 40, quoted from Russian Press
Digest)

THE SECRET CONFERENCE ORGANIZED BY THE AMERICAN

NATIONAL LABORATORY IN LOS ALAMOS

In 1993 in the December issue of the American bimonthly Microwave News
(Microwave News, Nov.-Dec., 1993, Military on Non-lethal Weapons: A Very
Attractive Option) appeared the report that in November of the same year, at
the John Hopkins University (engaged in research of radiofrequency radiation
- for example Samuel Koslov, one of the researchers in the project Pandora,
replicated there experiment where rabbits exposed to microwave radiation
developed corneal cataracts , a secret conference took place, sponsored by
the National Laboratory in Los Alamos, involved in the development of non
lethal weapon systems. In the invitation to this conference we read: ”The
purpose of this conference is to bring together industry, government, and
academia to explore the potential of non lethal defense and identify
requirements so that the defense community can work together in leveraging
the non-lethal concept. Industry, particularly, will benefit from a more
precise understanding of requirements and operational constraints regarding
non-lethal defense technologies. All attendees will have the opportunity to
embrace a new perspective in international relations.” in simple words the
objective of the conference was to convince the industry about the
lucrativity of the production of non-lethal weapons which will be used in the
international relations.

On Wednesday, November 17, 1993 at 9 AM the lecture by Dr. George Baker from
Defense Nuclear Agency was scheduled. The lecture was entitled ”RF Weapons: A
Very Attractive Non-Lethal Option”. At 11.10 AM of the same day, Dr. Clay
Easterly from Oak Ridge National Laboratory lectured on ”Application of
Extremely Low Frequency Electromagnetic Fields to Non-Lethal Weapons”. Clay
Easterly told the Microwave News that since the conference was closed to
anyone without security clearance, he could not discuss the specific effects
he referred to in his talk, but he admitted that his presentation dealt with
the possibility of developing measures that would affect people.

On the lecture by Dr. George Baker the Microwave News comment that ”it is
difficult to know, based on unclassified information, whether this ”option”
has ever been used” and ”That there were also allegations that non-ionizing
radiation was used against the women’s peace activist encampment at Greenham
Common in the U.K. in the mid-1980s”.

Since four and half years have passed since that conference it is logical to
suppose that the mass production of those weapons was launched in the USA as
well as in Russia according to Victor Sedletski.

ARE THE RADIOFREQUENCY WEAPONS ACTUALLY USED ?

It goes without saying that for as long as the existence of those weapons
remains subjected to the National Security Information laws there will be no
confirmed reports of their use. But we should not afford to take easy the
facts suggesting that those weapons have been in use already for years. About
the strange symptoms from which the women at Greenham Common Base suffered
there was talk here already twice. The article in the DEFENSE ELECTRONICS on
Igor Smirnov quotes an employee of the U.S. intelligence agencies, wishing to
remain in anonymity, as saying that this equipment was used by the special
forces of the Soviet Army in Afghanistan to prepare them for the operations
requiring atrocities against civilian population.

During the conference on Nonlinear Electrodynamics in Biological Systems E.
Del Giudicce from the Department of Physics at the university in Milano,
Italy, spoke about the possibility to create blood clots by coherent
propagation of electric waves in the supporting medium when the fibrinogen is
present in the blood (recall the interactions of electromagnetism and
chemicals). Several American newspapers published the news that the son of
Saddam Hussein, in his newspaper Babel, printed the news that American secret
services attempted to kill his father, trying to form a blood clot in his
heart or brain by means of ”psychotronics and biocommunication”.

According to the former director of the Freedom of Thought Foundation (now
the director of the CAHRA organization), Cheryl Welsh, in the USA over 500
people complaining about being subjected to mind control experiments are
documented. Also in Russia the Association of Victims of Mind Control
Experiments was formed. Its director is Emilia Cherkina, former deputy in the
Russian city of Zelenograd. Most probably it was her case that inspired a
group of Zelenograd deputies to mail to the president Yeltsin a petition
signed by 150 people demanding that he opens an investigation into the use of
biolelectronic weapons (69). In the same article is a quotation of one of the
alleged victims: ”They controlled my laughter, my thoughts and caused pain in
different parts of my body.”

On Internet on the Mind Control Forum pages every month new people from all
over the world assert that they have fallen victims to experiments with mind
control weapons. The most common symptoms are: hearing of voices inside their
heads, sudden changes of mental states and disturbed sleep. Some of them also
realize the presence of somebody else’s thoughts in their minds. Many
experiences described on the pages of Mind Control Forum make impression that
they were written by a mentally ill person. But for as long as the mind
control technology remains subjected to the National Security Information
laws, it is impossible to decide whether they are mentally ill or whether
they fell victims to inhuman experiments. Many of those people acquired, on
basis of the Freedom of Information Act, documents stating that there is a
National Security information pertaining to their persons. (The World
Organization Against Torture, in their annual report for the year 1998,
demands independent investigation of those claims.) The only proof that, at
least in the past, such experiments were performed, are the roentgen
photographs of brain implants in the heads of some of the people who
complained about those troubles. The parents of one of those victims are
convinced, that it was implanted into the brain of their son during the
operation of tonsils at the age of 4 years, after which they had not seen him
for 48 hours, and then found.................etc., etc.
 
READ THE ARTICLE at:
http://www.geocities.com/CapeCanaveral/Campus/2289/webpage.html
Radiofrequency Weapons Controlling the Human Mind:
http://www.geocities.com/CapeCanaveral/Campus/2289/webpage.htm

Electronic Mind Control
http://www.apfn.org/apfn/electronic.htm

APFN MIND CONTROL INFO & LINKS:
http://www.apfn.org/apfn/mind.htm

SATANIC AND MICROWAVE TORTURE OF A CHRISTIAN
http://www.subgenius.com/updates/X0007_SATANIC_AND_MICROWAV.html

McVeigh: The Manchurian Candidate
by David Hoffman, Special to ParaScope
hafreepr@telepath.com
http://www.parascope.com/articles/0197/mcveigh.htm  

Mind Control & Timothy McVeigh's Rise from "Robotic" Soldier to Mad Bomber
http://www.daywilliams.com/mind_control_mcveigh_constantine.html  

Project Monarch by Ron Patton
http://www.aches-mc.org/monarch.html

maryam
Inviato: 25/1/2012 8:42  Aggiornato: 25/1/2012 8:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Smirnov proposed blasting scrambled sound over loudspeakers to persuade

alchemicus
Inviato: 25/1/2012 9:46  Aggiornato: 25/1/2012 9:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da: Taranto
Inviati: 32
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Non ho letto tutti i commenti magari qualcuno l'ha già scritto. Quando si parla di dB si entra in un campo vasto!! Esistono diversi tipi di unità di misura in dB: dBu dBv dBspl (sound pressure level) etc. A parte questo forse la soglia di 60 db è indicata come -60. C'è un calcolo per tirar fuori l'RT60 (reverb time 60db) cioè quanto tempo ci mette un suono a decadere di 60dB (quindi non piu udibile da noi) in una stanza... Forse si riferisce a questo!! Bell'argomento! Faccio il fonico, per ora gli unici suoni che mi danno fastidio potrebbero essere gli acufeni!!!! :D

VIMS
Inviato: 25/1/2012 10:17  Aggiornato: 25/1/2012 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Non mi meraviglierebbe affatto scoprire che questo tipo di fenomeni è legato ad un processo di assuefazione della popolazione.

Oggi si mischia la bufala con la verità (in questo Massimo ha indicato un'ottima via per distinguere) con lo scopo di fare passare alcuni concetti in maniera graduale. Gli stessi, se introdotti bruscamente, potrebbero portare a reazioni incontrollate.

Credo che in quest'ottica si possano inquadrare non solo gli strani suoni ma anche altri fenomeni (vedi le scie chimiche).

Rimane quindi la domanda: cosa ci aspetta?

Sono sempre più convinto che quando non vengono date spiegazioni ufficiali, o quando le stesse vengono date ma non reggono dal punto di vista logico, ci sia sempre qualcosa da nascondere. Altrimenti perchè nascondere/mentire?

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
clausneghe
Inviato: 25/1/2012 10:47  Aggiornato: 25/1/2012 10:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Clamoroso OT ma mi permetto di pensare che per certe cose importanti si possa fare uno strappo alla regola

La cosa importante, questo non è un film, per chi lo vive, è che da stanotte abbiamo avuto due scosse di TERREMOTO molto forti, la prima alle ore 00.50 con epicentro vicino a Verona di 4.9 R e la seconda nel Reggiano alle ore 9.15 con 4.9 R


Notare che siamo (dicono) sotto attacco SOLARE in forma di tempesta...

Il NORD è sotto "scossa" direbbe il COSMO

maryam
Inviato: 25/1/2012 11:06  Aggiornato: 25/1/2012 11:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi

Spiderman
Inviato: 25/1/2012 12:03  Aggiornato: 25/1/2012 12:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@calvero

Ti ringrazio per la spiegazione tuttavia, il calverese mi rimane spesso di difficile comprensione. Ho profittato della "traduzione" di tuttle, il concetto, però, mi sa che non l'ho del tutto afferrato. Rimango alla finestra nel caso continuassi la discussione.


"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
albi1098
Inviato: 25/1/2012 12:05  Aggiornato: 25/1/2012 12:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2011
Da:
Inviati: 52
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:


La cosa importante, questo non è un film, per chi lo vive, è che da stanotte abbiamo avuto due scosse di TERREMOTO molto forti, la prima alle ore 00.50 con epicentro vicino a Verona di 4.9 R e la seconda nel Reggiano alle ore 9.15 con 4.9 R


Ho avvertito entrambe le scosse!! ( abito nel mezzo fra Verona e Reggio Emilia )
Ed io che credevo che fosse una gamba traballante del letto


@ Cassandra
Ho un amico al Ministero della Difesa che mi racconta che stanno scaricando camion di roba da mesi, in tunnel sotterranei dell'Esercito, in varie zone d'Italia.


La notizia senza dettagli non fa ne caldo ne freddo. Forse qualche particolare al tuo amico avresti dovuto chiederglielo. ( vista la fonte...)

Un mio amico mi ha detto che sta stivando materiale organico per lungo tempo in locali poco raggiugibili dall'esterno della sua casa in attesa che i tempi siano maturi ( sta stagionando i salami )


Complimenti Massimo per i tuoi articoli sempre interessanti.
Grazie a te e ai post degli utenti posso dire che il tempo che dedico ai mainstream è ZERO!

Un grazie particolare al massaggiatore, è sempre un piacere leggerti.

"Se non hai una mente critica per natura è inutile che tu rimanga qui." G.I.Gurdjieff
clausneghe
Inviato: 25/1/2012 12:23  Aggiornato: 25/1/2012 12:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ mariyam, sei forse Eishin di cdc?
No perchè anche lui ha messo il tuo stesso link..

Anche per te e spettatori metterò un LINK

più interessante scritto in madrelingua e con commenti dei "terremotati"
in tempo reale...
Ciao

TWNP
Inviato: 25/1/2012 12:24  Aggiornato: 25/1/2012 12:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 642
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Qualcuno di voi ha mai fatto Yoga?
Non vi ha incredibilmente sconcertato l'incredibile potenza
di quel suono che viene fatto emettere agli allievi ad inizio o
chiusura delle sedute?
L'OM o AUM a seconda delle scuole...
La cosa veramente strana è che già nelle prime lezioni da niubbo
assoluto, non sapevo fare veramente un cazzzo di posizione, il
momento in cui ci si accovacciava per emettere quel suono particolare
era per me il più bello della giornata, praticamente aspettavo solo
quello.
Mi dava una sensazione difficilmente spiegabile e sentivo un benessere
che non era lontanamente paragonabile a quello veicolato da tutte le
posizioni fatte nella seduta.
Specie quando nell'emetterlo riuscivo ad isolarmi completamente fino
a ridurlo ad una vibrazione quasi metallica.
E la cosa ancora più sconcertante è che, nonostante fossi (e sia ancora)
un fumatore e la mia capacità respiratoria non ottimale, riuscivo a far
durare il suono più a lungo degli altri.
E dopo uscivo dalla lezione praticamente camminando nell'aria...

perspicace
Inviato: 25/1/2012 12:26  Aggiornato: 25/1/2012 12:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Autore: Davide71
...Certamente l'uomo non è in grado di generare le energie necessarie a provocarne uno,...


Non ne sarei così certo

Citazione:
Io avrei difficoltà a spostare un enorme masso posto su di una discesa, ma potrei smuovere la terra che gli sta davanti e farlo precipitare!


tu forse avresti difficoltà ma il gruista davanti casa mia lo sposterebbe con comodità, il problema secondo me è quanto è sviluppata la tecnologia che si desidera utilizzare; e quante informazioni e controinformazioni fanno girare i militari (di solito possessori del avanguardistica tecnologica) su quel "arma".

@Calvero grazie per la risposta

quoto Spiderman

Citazione:
Ti ringrazio per la spiegazione tuttavia, il calverese mi rimane spesso di difficile comprensione. Ho profittato della "traduzione" di tuttle, il concetto, però, mi sa che non l'ho del tutto afferrato. Rimango alla finestra nel caso continuassi la discussione.



Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Tuttle
Inviato: 25/1/2012 12:53  Aggiornato: 25/1/2012 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
1) La Regia: - non c'è nessun vertice assoluto che controlla il mondo, ma è il mondo che vende la sua anima ai giusti meccanismi che sono cardine del Sistema. I "cardini del Sistema" sono oliati da élite finanziare che, appunto, come il denaro, non conoscono confini e, come l'acqua, non hanno colore né odore; - la regia Funziona in modo semi-automatico. La logica che "il Denaro è Vita" permette, in meccanismi a cascata, di non trovare intralci alla filosofia aziendale. Il punto è che non tutti corrono per perseguire il medesimo scopo, ma inconsciamente concorrono ad oliare i cardini che sono quelli che portano proprio a quello scopo dominante.


Attenzione Calvero ai paradossi.

Se mi dici che non c'è dogmatismo nella tua visione, non puoi però parlare di "cardine del Sistema". Se mi parli di Sistema significa che teorizzi la Regia dall'Alto...e quindi se proprio non ti piace l'estremo del Dogma...rimane una visione che presume l'esistenza di un "Superiore".

Sto solo cercando di capire eh...ma se non vuoi scivolare nella tautologia qualche parametro andrebbe fissato.

Citazione:
2) Raffinatezza: - mi stupisce che uno come Te usi il binocolo .. è la rozzezza del gregge umano che dice come stanno le cose.


Ripeto che confido nell'equilibrio. Non credo che porci al centro del cosmo, giudicando tutto ciò che non siamo noi stessi, sia il modo migliore per "sentire" il contesto.

Il giudizio esprime semplificazione, quando appunto non è frutto di concatenazioni tautologiche senza costruzione...e per come la vedo io, il "mondo" è troppo complesso (e intelligente) per poter essere percepito correttamente dalla nostra posizione di semplici ospiti.

complo
Inviato: 25/1/2012 12:53  Aggiornato: 25/1/2012 12:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Per me comunque questi scavano sottoterra. Ho un amico al Ministero della Difesa che mi racconta che stanno scaricando camion di roba da mesi, in tunnel sotterranei dell'Esercito, in varie zone d'Italia.


Mi "preoccuperebbe" di più avesse detto "HO VISTO PORTARE VIA MILIONI DI METRI CUBI DI MATERIALE".
Provate a pensarci.
Per costruire una casa servono effettivamente tonnellate di materiale, ma se prima devi scavarla nella roccia ne devi prima portar fuori 100 volte tanto.
Se stessero scavando tunnel come quello del Gran Sasso si vedrebbero file interminabili di camion che portano via la roccia scavata.
Detto questo che l'esercito abbia bunker sotterranei non è probabile, è CERTISSIMO.

VIMS
Inviato: 25/1/2012 13:12  Aggiornato: 25/1/2012 13:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@Tuttle

Il giudizio esprime semplificazione, quando appunto non è frutto di concatenazioni tautologiche senza costruzione...e per come la vedo io, il "mondo" è troppo complesso (e intelligente) per poter essere percepito correttamente dalla nostra posizione di semplici ospiti.

Da incorniciare! Aggiungerei solo una piccola variante: non siamo sicuramente al centro ma non definirei nemmeno "semplice ospite".
Un attore in questo palcoscenico, non il protagonista ma senza il quale la trama perde molto.



VIMS

La Virtù sta nel mezzo
perspicace
Inviato: 25/1/2012 13:24  Aggiornato: 25/1/2012 13:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
O.T.
Autore: InFlames
"Piccolo ot: chiedo scusa in anticipo ma dateci un'occhiata, giusto per porsi due domande http://www.youtube.com/watch?v=OS-PmhhxPG4&feature=related
nella descrizione ci sono altri tre video inerenti"

capito a che gli servono le ferrovie!?! comunque certi o.t. servono sempre dopotutto è su queste scene che dovremmo soffermarci a pensare.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Tuttle
Inviato: 25/1/2012 13:53  Aggiornato: 25/1/2012 13:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Da incorniciare! Aggiungerei solo una piccola variante: non siamo sicuramente al centro ma non definirei nemmeno "semplice ospite". Un attore in questo palcoscenico, non il protagonista ma senza il quale la trama perde molto.


Mi piace definirmi ospite perché gli ospiti non servono a una ceppa. Sono appunto, ospiti, nell'antico sinonimo di forestiero. Al massimo possono rubarti l'argenteria...o lasciarti il bagno sporco!

Il protagonista, per me, è il pianeta...e in questo senso, ripeto, sono convinto che l'equilibrio (o il riequilibrio) non è un opzione...e se anche lo fosse non sarebbe nella nostra portata decisionale.

Per questo trovo molto spesso le discussioni su entità Superiori e/o Occulte troppo raccolte su se stesse...o su chi le propone. Non c'è niente di più patetico e risibile di un uomo incappucciato ai lumi di candela, che s'illude di poter decidere sull'equilibrio.

Tutto qui...

TWNP
Inviato: 25/1/2012 14:04  Aggiornato: 25/1/2012 14:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 642
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Senonchè l'Uomo ha inventato la bomba atomica.
Cosa a cui la Natura non aveva ancora pensato...

Calvero
Inviato: 25/1/2012 14:27  Aggiornato: 25/1/2012 14:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Se mi dici che non c'è dogmatismo nella tua visione, non puoi però parlare di "cardine del Sistema".


Continuo a non comprendere dove tu posizioni il dogmatismo.

Se tu lo stessi inserendo in quella che è per te la mia tesi, con il dogmatismo inteso come elemento cruciale del Giogo che muove le sorti del mondo, è un discorso;

Se tu lo stessi intendendo come mia forma mentis da cui, in prospettiva, elaborerei riflessioni/conclusioni, è un altro discorso ancora.

Citazione:
Se mi parli di Sistema significa che teorizzi la Regia dall'Alto...


Sì, credo in una Regia.
Quello in cui non credo è come i più la intendono o meglio, la temono.

Citazione:
e quindi se proprio non ti piace l'estremo del Dogma...rimane una visione che presume l'esistenza di un "Superiore".


.. tenendo stretta una riserva sulla questione "dogma", allora parliamo della mia presunzione di un "superiore". Infatti la questione è proprio nelle virgolette in cui tu hai giustamente inserito il termine.

Il "superiore" è quello che noi non faccio emergere: la conoscenza/consapevolezza della nostra medesima entità. In altri termini la "superiorità" della Regia consiste nella avere coscienza di ciò che il gregge non ha; ostacolare quello che viene definito "risveglio" è lo scopo. La Regia ha il suo potere nella conoscenza della "macchina biologica uomo". E questa conoscenza non è stata tramandata accademicamente, ma è stata relegata in percorsi elitari gestiti da confraternite le cui esigenze sono quelle del controllo, in quanto avendo appurato del "Potere" che si trovano tra le mani, non hanno intenzione di perderlo. Il punto è che i piani sottili, i chakra, la matrice, le eggregore, le energie tra uomo e pianeta, la "magia", i "miracoli", sono elementi reali della natura umana e sono continuamente, a seconda dei contesti storici, mistificati, repressi, esasperati, epurati, confinati in "riserve ideologiche" e ora, come credo, indirizzati per una nuova religione under-construction.


Non v'è raffinatezza, nel senso che è bastato creare Dio per mandare tutto a puttane. Serve molto poco. Basta far credere che l'istruzione obbligatoria sia un segno di civiltà.

Citazione:
Ripeto che confido nell'equilibrio. Non credo che porci al centro del cosmo, giudicando tutto ciò che non siamo noi stessi, sia il modo migliore per "sentire" il contesto.


Aprire la mente non è comprendere. Sì, lo so, "aprire la mente" ... ho la nausea di sentirlo ripetere in tutte la salse. Come il famoso "potere all'immaginazione" ... anche di questo si è avuto il vomito ... eppure questi sono richiami che non possono essere lasciati, dal Potere, sulle loro gambe... altrimenti comincerebbero a camminare realmente. Lo stesso "68, "i figli dei fiori", il "non fate la guerra, fate l'amore" e l'LSD, sono tutti programmi delle élite che intrappolano i segnali e li trasformano in Movimenti. MA sono segnali genuini, che cercano di uscire allo scoperto e puntualmente vengono anestetizzati esaltandoli ed etichettandoli.

Ed è quello che sta accadendo con le energie del Pianeta e con la consapevolezza dell'uomo e ora, più che mai, i "chakra" stanno chiedendo giustizia.

Non è questione di essere al centro del Cosmo, il fatto è che il Cosmo non esiste.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Ressa
Inviato: 25/1/2012 14:30  Aggiornato: 25/1/2012 14:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da: San Benedetto Val Sambro BO
Inviati: 60
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ringrazio Tuttle e Fabrizio per le delucidazioni che avevo intuito, ma che avevano bisogno di conferma da parte di qualcun altro più ferrato.

Grazie anche ai post di Maryam Interessantissimi!

Idea
Inviato: 25/1/2012 14:32  Aggiornato: 25/1/2012 14:32
So tutto
Iscritto: 15/12/2011
Da:
Inviati: 16
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ragazzi questo è un hot, non ho letto né l'articolo né i commenti ma qua si sta perdendo il senso della realtà.
Luogocomune non si sta comportando diversamente da mia nonna che sta ancora vedendo "chi c'è dietro" Avetrana e Cogne.
Ho capito che vi concentrate a fare analisi dietro una tastiera, ma volete continuare a farlo a Storia ormai avvenuta? In molte regioni sta succedendo (lo so per testimonianze dirette) il finimondo, che non è "lo sciopero dei tir" dei TG...bene, ora volete "analizzare" quando sarà tutto finito e sarà troppo tardi? Volete continuare a vedere "chi c'è dietro" le proteste? Volete analizzare il Nuovo Ordine Europeo dopo che questo sarà arrivato? Non è forse meglio alzare il culo e tentare di fare qualcosa per incanalare la protesta sui giusti binari ORA, prima che questa diventi una "rivolta colorata"?

E meno male che l'amico siciliano ci aveva detto che mancavano teste pensanti!!!!!

IN QUESTO MOMENTO, E UTILIZZATO IN QUESTO MODO, UN VAFFANCULO GIGANTESCO A LUOGOCOMUNE CHE NON TENTA DI CAMBIARE LE COSE

Tuttle
Inviato: 25/1/2012 14:47  Aggiornato: 25/1/2012 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ Calvero

Ok, urge una definizione di Dogma:

dògma (raro dòmma) s. m. [dal lat. dogma -ătis, gr. δόγμα -ατος «decreto, decisione», der. di δοκέω «mi sembra»] (pl. -i). – Principio fondamentale, verità universale e indiscutibile o affermata come tale: d. filosofici, politici; i d. della scienza; d. giuridico, principio teorico di un istituto giuridico, del quale costituisce il sostrato fondamentale. In partic., nella teologia cattolica, dogma di fede, o assol. dogma, verità soprannaturale contenuta, in modo implicito e esplicito, nella Rivelazione, e proposta dalla Chiesa come verità di fede, oggettiva e immutabile: d. della Trinità; d. dell’Immacolata Concezione; sancire, proclamare un dogma. Per estens.: questo per me è un d., è un d. di fede, ritenere un d., accettare come un d., e sim., di cosa a cui si crede ciecamente e che non si pone in discussione.

Come da definizione, tutto ciò che viene proposto come SOPRA, Superiore, Potente etc...senza che questo sia comprovabile, tangibile, univocamente individuabile...genera un DOGMA.

Dio è un Dogma. Ma anche una certa visione dei Poteri Occulti o del potere Superiore di talune entità (non bene identificate) rispetto alle masse...genera Dogma.

Si tratta solo di trovare il coraggio di ammetterlo nel proprio processo "analitico". Se lo si nega si incappa in due ulteriori possibilità; la tautologia del si dice tutto e niente, ricorsivamente (può generare interesse ma è semanticamente vuoto), oppure ci si sbatte a districare la matassa. Chi sono le entità di cui si parla, come si procede ad interconnetterle, quali prove si hanno a dimostrazione delle proprie tesi etc etc. ... etc...

Io credo che il tuo sia un Dogma, e per questo non posso che rigettarlo...Mi interessa certamente il lato personale sulla "visione", quando non è troppo arzigogolato in concetti troppo liberamente interpretabili...ma con certi discorsi non si può che arrivare ad un "ci credo" o un "non ci credo". Esattamente come qualsiasi altro comparto di fede...

E non sto dicendoti niente di negativo, basta che si identifichino i pensieri per la loro reale natura, senza aver paura di chiamarli con il loro vero nome.

Citazione:
Non è questione di essere al centro del Cosmo, il fatto è che il Cosmo non esiste.


Ecco appunto...

TWNP
Inviato: 25/1/2012 14:51  Aggiornato: 25/1/2012 14:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 642
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Per idea:
ma tu credi veramente che migliaia di persone si siano moblitate
"spontaneamente" in Sicilia, fra l'altro tutte con apposito cappellino
con logo della protesta, quando hanno fatto una riforma delle
pensioni scellerata e nessuno, DICO NESSUNO, ha alzato un sopracciglio?
Ma dai...
Anche il bandito Giuliano, allora, era espressione dei sentimenti del
popolo siciliano.
Pure quando ha ammazzato (meglio, si è preso la colpa) decine di
braccianti a Portella della Ginestra...

TWNP
Inviato: 25/1/2012 14:53  Aggiornato: 25/1/2012 14:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 642
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione da tuttle
Io credo che il tuo sia un Dogma, e per questo non posso che
rigettarlo...
------------------------
Ecco, è qui che si perde un pò il filo del tuo discorso...


P.S.: parti sempre dallo stesso punto ed è lì che, credo, divergano
il tuo sentire e quello di Calvero.
Tu parti dall'idea che sia possibile dimostrare le cose col metodo
deduttivo/analitico e non ti rendi conto che già questo è un dogma.
Calvero si fida del suo istinto.
E chi siamo noi per dargli torto?

Tuttle
Inviato: 25/1/2012 14:54  Aggiornato: 25/1/2012 15:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ecco, è qui che si perde un pò il filo del tuo discorso...


Cosa non capisci? Il concetto di Dogma o il perché lo rigetto?



Citazione:
P.S.: parti sempre dallo stesso punto ed è lì che, credo, divergano il tuo sentire e quello di Calvero. Tu parti dall'idea che sia possibile dimostrare le cose col metodo deduttivo/analitico e non ti rendi conto che già questo è un dogma. Calvero si fida del suo istinto. E chi siamo noi per dargli torto?


Ma infatti ho detto che questo genere di discorsi necessitano di atto di fede; Ci credi/Non ci credi

Non potrei mai dire; Hai ragione/Non hai ragione, perché un costrutto senza analisi non fa uso di ragione, ma appunto...di altro. Quello che tu definisci come "istinto".

La cosa da capire è che io non voglio avere ragione con Calvero. Mi interessa ciò che sta tentando di comunicare...ma se è la mia mente a creare l'immagine e non le parole che usa Calvero...significa che le sue idee non veicolano concetti ma astratti interpretabili.

Per capirci, vorrei capire se Calvero è un musicista/compositore che usa le parole al posto delle note...oppure scrive usando un generatore random di concetti.

EDIT: io propendo per la prima, ma qualche paletto andrebbe fissato perché sennò, davvero, non ci si capisce una sega. Più di così, non so come dirlo. :)

EDIT2: Se si stabilisse, per esempio, che si generano volontariamente sia il concetto di Dogma che quello di Entità Superiore...sarebbe più facile "comprendere", perché la mia mente analitica cesserebbe di tentare l'analisi in un discorso di carattere mistico....e forse mi limiterei a leggere le ipotesi di Calvero, senza rispondere. Come si farebbe di fronte a qualsiasi storia interessante.

levitor
Inviato: 25/1/2012 15:15  Aggiornato: 25/1/2012 15:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:

Autore: perspicace Inviato: 25/1/2012 13:24:29
O.T.
Autore: InFlames
"Piccolo ot: chiedo scusa in anticipo ma dateci un'occhiata, giusto per porsi due domande http://www.youtube.com/watch?v=OS-PmhhxPG4&feature=related
nella descrizione ci sono altri tre video inerenti"

capito a che gli servono le ferrovie!?! comunque certi o.t. servono sempre dopotutto è su queste scene che dovremmo soffermarci a pensare.


Non c'è nulla di particolare nel video che hai postato.
La logistica militare da sempre usa la ferrovia per il trasporto dei carri armati su lunghe distanze.
Quello che si osserva è una normale operazione di redislocamento di materiale militare(fabbrica-deposito-seconda linea-teatro).
Al massimo, visti i tempi che viviamo di allarme per nuove guerre o per rivoluzioni allargate (possibili anche nei paesi occidentali), possiamo fare attenzione a due particolari:
a) i mezzi trasportati sono carri armati leggeri americani Bradley, con capacità di trasporto truppe (6/8 soldati) nelle masssime condizioni di protezione, con particolare riguardo agli agenti contaminanti biologici e radioattivi (protezione NBC): quindi si può ipotizzare un impiego i teatri così connotati;
b) la colorazione mimetica (camouflage) è tipicamente "nordica", cioè adatta a climi temperati con vegetazione boschiva.
In altre parole, sembrano perfettamente compatibili per un uso da parte della Guardia Nazionale degli USA sul proprio territorio e in quello canadese per collasso socio-politico interno o guerra globale (leggasi Legge Marziale).

Falchetto
Inviato: 25/1/2012 16:26  Aggiornato: 25/1/2012 16:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
"La cosa da capire è che io non voglio avere ragione con Calvero. Mi interessa ciò che sta tentando di comunicare...ma se è la mia mente a creare l'immagine e non le parole che usa Calvero...significa che le sue idee non veicolano concetti ma astratti interpretabili.

Per capirci, vorrei capire se Calvero è un musicista/compositore che usa le parole al posto delle note...oppure scrive usando un generatore random di concetti.

Io propendo per la prima, ma qualche paletto andrebbe fissato perché sennò, davvero, non ci si capisce una sega. Più di così, non so come dirlo."

Mi associo! Con Calvero ho sempre la sensazione di trovarmi ad ascoltare un pezzo di musica classica - eccezionale - ma talmente diversa dallla mia formazione musicale e dei miei gusti che non riesco a metabolizzarla... e torno al jazz.

D'altra parte non posso certo pretendere che Calvero cambi genere per venirmi incontro .

Bortolo
Inviato: 25/1/2012 16:27  Aggiornato: 25/1/2012 16:27
So tutto
Iscritto: 31/5/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao a tutti, leggevo alcuni commenti chidendo se qualcuno poteva confermare l'esistenza di questi suoni. Vivo in Costa Rica e circa un mese fa si sono sentiti questi suoni in tutto il paese. Io purtroppo dormivo (e' successo circa a mezzanotte), ma il giorno dopo molti dei miei amici mi chiedevano se l'avevo sentito. Purtroppo no, dormivo. Il curioso e che il suono era diverso nelle diverse regiorni del paese. Un mio amico che vive al sud del paese mi diceva che sentiva un rumore come se passasero un sacco di camion. un'altro, che vive al nord del paese diceva che era come sentire un dinosauro. Mentre nella zone centrale sentivano il tipico suono del hum, il piu famoso. Parlando con la mia compagna, nativa del Costa Rica, mi ha detto che non e' la prima volta che si sente e che probabilmente e' il moviemento della placca tettonica.
Purtroppo dormivo e non ho potuto vivere il momento. Sicuramente mi sarei c****o addosso!!

incredulo
Inviato: 25/1/2012 16:35  Aggiornato: 25/1/2012 16:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
un'altro, che vive al nord del paese diceva che era come sentire un dinosauro.


Eh sì il rumore del dinosauro è veramente spaventoso da c*****i addosso.......

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Cassandra
Inviato: 25/1/2012 16:40  Aggiornato: 25/1/2012 16:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
@ Cassandra
Ho un amico al Ministero della Difesa che mi racconta che stanno scaricando camion di roba da mesi, in tunnel sotterranei dell'Esercito, in varie zone d'Italia.

La notizia senza dettagli non fa ne caldo ne freddo. Forse qualche particolare al tuo amico avresti dovuto chiederglielo. ( vista la fonte...)


Alby1098, non ti viene il dubbio che altri particolari glieli ho chiesti, ma non posso scriverne più di tanto per non metterlo nei guai?
Poniamo che il mio amico lavori in un ufficio particolare, che si occupa di determinate cose molto precise... se scrivessi "portano questo e questo nel bunker XY" magari farei prima a mettere la sua foto!

Comunque si tratta di bunker sotterranei già esistenti da tempo, dove l'esercito sta mandando decine di camion al giorno pieni di ognicosa, da attrezzi a derrate a macchinari eccetera.
E' un fenomeno che risale a un anno fa, prima non era mai accaduto almeno da quel che mi hanno detto. Insomma, non è che l'esercito sia uso a questi viavai sotterranei, ecco.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
complo
Inviato: 25/1/2012 17:07  Aggiornato: 25/1/2012 17:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Comunque si tratta di bunker sotterranei già esistenti da tempo, dove l'esercito sta mandando decine di camion al giorno pieni di ognicosa, da attrezzi a derrate a macchinari eccetera.
E' un fenomeno che risale a un anno fa, prima non era mai accaduto almeno da quel che mi hanno detto. Insomma, non è che l'esercito sia uso a questi viavai sotterranei, ecco.


Se cracca l'euro li utilizzano di sicuro.
Chi ha poteri medianici li utilizzi per pregare per Monti al posto di cercare inesistenti minacce.............

Calvero
Inviato: 25/1/2012 17:22  Aggiornato: 25/1/2012 19:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:

La cosa da capire è che io non voglio avere ragione con Calvero. Mi interessa ciò che sta tentando di comunicare...ma se è la mia mente a creare l'immagine e non le parole che usa Calvero...significa che le sue idee non veicolano concetti ma astratti interpretabili.


Bada che ho capito le tue repliche, nessun problema.


Citazione:
Come da definizione, tutto ciò che viene proposto come SOPRA, Superiore, Potente etc...senza che questo sia comprovabile, tangibile, univocamente individuabile...genera un DOGMA.


Il punto è che AL Dizionario (di qualsiasi lingua) mancano ancora, su-per-giù, qualcosa come un milione di termini per avvicinarsi a circoscrivere/spiegare/individuare il "fenomeno esistenza".

Però concordo certamente con te, ci mancherebbe, quando dici:

Citazione:
.. ma qualche paletto andrebbe fissato perché sennò, davvero, non ci si capisce una sega.


Però non chiedermi di portarti la fotografia del mio chakra

Quindi arriviamo al punto:

Citazione:

Dio è un Dogma.


Assolutamente.

Citazione:
Ma anche una certa visione dei Poteri Occulti o del potere Superiore di talune entità (non bene identificate) rispetto alle masse...genera Dogma.


Ma anche no. I poteri occulti esistono. E' un Potere occulto quello che ha generato gli assassinii di Kennedy e l'11 Settembre, ad esempio. E sono cose che cambiano le sorti del mondo. L'importanza della simbologia nelle confraternite non sono dogmi, e come le confraternite siano connesse con i Poteri economici, non sono Dogmi.

Poi la questione ha altri indizi. Se si "studia" la storia, si seguono ricerche, si approfondisce antropologicamente il cammino dell'uomo, si approfondiscono le tematiche connesse all'esoterismo e all'essoterismo .. le corrispondenze, purtroppo, si espandono a tal punto che non esistono LINK che ti dicano «vedi? i Massoni hanno firmato questo contratto e come si può leggere, lì c'è l'ordine scritto che "ha fatto suicidare" Roberto Calvi sotto un ponte»..

..la questione poi è semplice, un Ordine Mondiale funziona proprio perché non si nasconde. Non è neanche occulto in realtà. Poiché la cosa più semplice è stata prevedere che l'epoca dell'informazione in ogni dove, la nostra, nessun Ordine potrebbe far strada se si nascondesse. Ad esso si può risalire facendo un processo deduttivo inverso, che è quello di cui ti ho parlato.

Tu hai parlato di un DIO come dogma. BENE. Però di discutere sul fatto che è creato dagli uomini e sul perché, sul come, non ci si ragiona sufficientemente. Come non si ragiona sufficientemente su come l'ISTRUZIONE obbligatoria è uno di quei famosi "cardini" di cui ti parlo.

La differenza tra la SCUOLA e la Televisione e che sei fai lo stronzo davanti alla TV, non prendi una Nota e un bel 4.

Tu dici che "può generare Dogma"... io dico che può generare Ipotesi. Le ipotesi servono a elaborare posizioni. Non dogmi. Una posizione ad esempio può essere quella di scrivere un Libro. Magari un giorno TUTTLE scrive un libro e tra un secolo diverrà "il pozzo concettuale" da dove un movimento rivoluzionario futuro attingerà linfa. Non si ragiona neanche sufficientemente sulla massima che dice "il Sapere non è fatto per comprendere, ma per prendere posizione" ... ragioniamo, amici, insieme su cosa potrebbe significare per ognuno (o per molti) prendere posizione.

Citazione:
Si tratta solo di trovare il coraggio di ammetterlo nel proprio processo "analitico".


Premetto che non mi sento attaccato e il mio tono è serenissimo.
Più di qualcuno mi ha chiesto di esprimermi (che tradotto significa ===> esprimere ME) .. se si aggiunge che ho sottolineato più volte di essere andato sul personale, credo di essere stato onesto: il problema appunto è in parte il Calverese (come dice Ragno), però Audisio lo ha compreso (non è per fare paragoni, Ragno ha le sue ragionissime a dirlo). Il punto è che io devo essere sincero (capiscimi, non sottintendo che tu pensi che io menta) e devo esprimere "organicamente" le ragioni che mi attraversano.

Se diamo per scontato che oltre ad essere convinto di essere sincero, anche sto parlando di una realtà effettiva che mi attraversa, allora converrai che il campo d'azione del mio dibattito non diventa una questione "relegata nel dogma dell'interpretabile" come tu hai inteso, bensì ===> è l'unico processo possibile per risolvere il problema in questione. Lo si risolva o meno.

Invece sbagli sulla questione "al centro del cosmo", poiché si tratta di connessione con l'unità del cosmo. Potrei mentire, questo è vero, ma la mia logica non è assimilabile (o peggio etichettabile) al tuo assunto.

Citazione:

Chi sono le entità di cui si parla, come si procede ad interconnetterle, quali prove si hanno a dimostrazione delle proprie tesi etc etc. ... etc...


Credo in generale di averti dato una fotografia del problema. A parte che il mondo che chiede di essere compreso attraverso i 5 SENSI e la Semantica ha un Universo ancora da vivificare e scoprire, nuove cattedre nasceranno nelle università, nuovi rami della cultura ...

.. c'è anche da dire che se vi fossero Prove da riportare di un Ordine Mondiale come lo intendo, allora significherebbe che Laura Pausini sarebbe una cantante e Alberto Tomba un attore. Non possono esservi che indizi. Poiché quello che io sostengo è strategicamente elaborato su di un piano metafisico, non fisico, immerso in una matrice in cui la nostra MENTE è schiava, fino a discendere alla realtà fisica. Ed è proprio questo piano fisico che si esclude da altri elementi naturali ed energie in cui l'uomo è immerso. Come si esclude? Il Nuovo Ordine dominante è quello che lavora per tenere la situazione in questi «termini» (accezione azzeccatissima), e continua a riciclare la paura in un LOOP cosmico che vede l'uomo dappertutto tranne che in sé stesso. Credo sia questo il vero senso dell'OROBORUS -

Citazione:
E non sto dicendoti niente di negativo, basta che si identifichino i pensieri per la loro reale natura, senza aver paura di chiamarli con il loro vero nome.


Bada bene che è dall'inizio del Topic che mi muovo con umiltà. Non fosse stato per certe richieste (che poi mi spiace, non ho saputo esaudire) non avrei neanche approfondito. Non è un impegno da poco scrivere di queste cose.

Citazione:
Non è questione di essere al centro del Cosmo, il fatto è che il Cosmo non esiste.


Ecco appunto...


Ma anche no. E ti spiego perché.

Il Cosmo è una percezione per come ne sto discutendo. DI questo ti stavo parlando. Se ne stessimo parlando mentre si argomentava scientificamente, allora non ti avrei risposto così. TI ho parlato di connessione, dove appunto, non si può essere al centro di un beato nulla, poiché tu stesso ti annulli nel tutto, quindi "IO" non posso essere al centro di qualcosa.

La questione di essere al centro del cosmo è un falso problema, se non un errore psicologico. Il punto è che anche senza essere in "connessione" con qualcosa si tratta del prendere posizione esprimendo sé stessi, fosse anche il Calverese, basta che sia roba sua ... basta sia roba vostra, il Ragnese o il Tuttlerese compreso...

.. la famosa questione insomma, sempre quella: essere.

Mentre il Sistema indottrina: avere e adorare.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
incredulo
Inviato: 25/1/2012 17:44  Aggiornato: 25/1/2012 17:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@Calvero

Citazione:
TI ho parlato di connessione, dove appunto, non si può essere al centro di un beato nulla, poiché tu stesso ti annulli nel tutto, quindi "IO" non posso essere al centro di qualcosa.


Applausi, a scena aperta.

Citazione:
.. la famosa questione insomma, sempre quella: essere. Mentre il Sistema indottrina: avere e adorare.


Standing ovation, oppure massimo dei voti con lode con bacio accademico

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
complo
Inviato: 25/1/2012 17:53  Aggiornato: 25/1/2012 17:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
..c'è anche da dire che se vi fossero Prove da riportare di un Ordine Mondiale come lo intendo, allora significherebbe che Laura Pausini sarebbe una cantante e Alberto Tomba un attore. Non possono esservi che indizi. Poiché quello che io sostengo è strategicamente elaborato su di un piano metafisico, non fisico, immerso in una matrice in cui la nostra MENTE è schiava, fino a discendere alla realtà fisica.


E allora come fai ad essere certo che Laura Pausini non è una cantante?
Non potrebbe la sua arte essere elaborata su un piano metafisico e non fisico, immersa in una matrice in cui la TUA mente è schiava?

Calvero
Inviato: 25/1/2012 19:36  Aggiornato: 25/1/2012 19:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
E allora come fai ad essere certo che Laura Pausini non è una cantante?
Non potrebbe la sua arte essere elaborata su un piano metafisico e non fisico, immersa in una matrice in cui la TUA mente è schiava?


Secondo te che risposta potrei darti?? visto che la mia provocazione mette in gioco un giudizio che dà per scontato che sia corretto.

Ma se insisti.

Se scendo nel contesto e poso i piedi su questo piano fisico, sul Pianeta Terra, allora la risposta è semplice: - vai e chiedi ai bimbominkia perché si emozionano con la Pausini, poi prendi la loro risposta e trova il suo contrario, lì giungerai in due posti. Il primo posto è il mondo di quelli che non disegnano le strisce alle zebre, e il secondo è un cimitero, dove dal terreno vedrai saltare fuori le Bare e i cadaveri di tutti i cantanti del mondo passato che, mentre si strappano le ossa, urlano il loro strazio per la deriva di tutti coloro che usano la bocca come il culo e si fanno chiamare cantanti.


Se invece scendo nella questione in Sé: non esiste risposta, poiché la tua domanda non mi è comprensibile.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 25/1/2012 19:49  Aggiornato: 25/1/2012 20:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ciao Calvero,

le conosci le ciotole tibetane?


Ne ho sentito parlare, ma sono ignorante sulla cosa.
Posso solo aggiungere che questo fa parte dell'interconnessione tra uomo e natura. Si tratta di un dialogo col mondo e i suoi "strumenti" sempre esistito. Ovviamente non ho detto niente di nuovo

PS

@ Maryam

Mi devi aver scambiato per Tuttle non so l'inglese

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Spiderman
Inviato: 25/1/2012 19:53  Aggiornato: 25/1/2012 19:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
.. la famosa questione insomma, sempre quella: essere. Mentre il Sistema indottrina: avere e adorare.


Mi garba quando sei così... sintetico!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Tuttle
Inviato: 25/1/2012 19:57  Aggiornato: 25/1/2012 20:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ma anche no. I poteri occulti esistono. E' un Potere occulto quello che ha generato gli assassinii di Kennedy e l'11 Settembre, ad esempio. E sono cose che cambiano le sorti del mondo. L'importanza della simbologia nelle confraternite non sono dogmi, e come le confraternite siano connesse con i Poteri economici, non sono Dogmi.


Si ma il piano è COMPLETAMENTE tautologico (son stufo di dirlo...).

Uso ancora la definizione, così da fissare dei paletti e da evitare che ci si offenda inutilmente...:)

tautología.
Si chiama tautologia (dal greco, nel senso di ‘lo stesso pensiero’ o ‘la stessa parola’) una proposizione in cui il predicato esprime, con parole uguali o simili, la stessa cosa già espressa dal soggetto (es. un’ellisse è una forma ellittica).
Il problema della tautologia, quindi, soprattutto nel caso delle definizioni, consiste essenzialmente nel fatto che da un lato è sempre vera (chi negherebbe che sia assolutamente vero che “un tavolo è un tavolo” e “una sedia è una sedia”?), ma dall’altro non offre nessuna nuova informazione che non fosse già presente prima della proposizione. Pertanto, chi sapeva già cosa sia l’oggetto di cui si parla, lo sapeva anche senza la definizione tautologica; chi invece non lo sapeva, continuerà a non saperlo anche dopo di essa. Dal punto di vista del destinatario, chi sente una definizione tautologica, continuerà a non sapere se colui che l’ha pronunciata conosce o non conosce l’oggetto di cui sta parlando.
Quindi la tautologia è una affermazione sempre vera, ma anche sempre inutile, sia al mittente che al destinatario.


Seppur la premessa impone un assoluto indiscutibile (perché si limita ad enunciare se stesso), ciò che ne segue non esprime e non affronta la domanda e si ripiega, ricorsivamente, sempre e solo sull'affermare l'esistenza di dati sistemi, i quali, seppur confermati limitatamente a determinate vicende - non possono essere utilizzati come grimaldello quando questo ci serve a "fingere di spiegare " una nostra convinzione, nell'impossibilità di provarla.

Indi per cui, non se ne esce, si pone in essere un Dogma che, partendo dal presupposto che i complotti esistono, mi dovrebbe bastare a non analizzare oltre le premesse che poni in essere ai tuoi convincimenti..obbligandomi, appunto, a credere per fiducia o non credere per sfiducia.

Non mi posso muovere da questo..

Calvero
Inviato: 25/1/2012 20:10  Aggiornato: 25/1/2012 20:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Uso ancora la definizione, così da fissare dei paletti e da evitare che ci si offenda inutilmente...:)


Allora sei tu che ti offendi, a me non offende

Citazione:
.. non possono essere utilizzati come grimaldello quando questo ci serve a "fingere di spiegare " una nostra convinzione, nell'impossibilità di provarla


.. e chi se ne frega del grimaldello, se il senso è che le prove sono tutto tranne che utili in questo senso. Tu hai parlato di poteri occulti dandone un senso infantile per come se ne discuteva in queste dinamiche, e io ti rispondo che non è cosa da "Spectra" ... la tautologia non c'entra ...

... c'entra che qualcuno non considera dogma quello che tu intendi. E' assolutamente logico e razionale, nonché umile, comprendere che il linguaggio non spiega la Vita: la rincorre.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Blade1960
Inviato: 25/1/2012 20:35  Aggiornato: 25/1/2012 20:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ciao a tutti!
Vorrei riproporvi la domanda fatta in precedenza;
secondo voi che nesso ci puo' essere tra il lampo in cielo e la fine del suono?...........cosi', tanto per rimanere nel tema "Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi".

Tuttle
Inviato: 25/1/2012 20:36  Aggiornato: 25/1/2012 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
.. e chi se ne frega del grimaldello, se il senso è che le prove sono tutto tranne che utili in questo senso. Tu parli hai parlato poteri occulti dandone un senso infantile per come se ne discuteva in queste dinamiche, e io ti rispondo che non è cosa da "Spectra" ... la tautologia non c'entra ...


Sino a che non rompi la bolla che contiene un assoluto, è tautologia. Ne facciamo abuso TUTTI, io compreso.. L'importante è evitare di rinnegare il linguaggio (unico veicolo di interconnessione qui dentro, oltre quello elettrico che connette i nostri rispettivi PC), viceversa sarà definitivamente impossibile comunicare.

Citazione:
... c'entra che qualcuno non considera dogma quello che tu intendi.


E' sempre e solo una questione di linguaggio. Non si può modificare il senso delle cose a nostro piacimento...Cioè si può, ma significa imporsi e disporsi SOPRA il linguaggio stesso e quindi sopra i propri interlocutori.

Citazione:
E' assolutamente logico e razionale, nonché umile, comprendere che il linguaggio non spiega la Vita: la rincorre.


E ci mancherebbe pure! Certo che si!

Ma nel momento in cui decidi di usare IL LINGUAGGIO SCRITTO (niente di più codificato/schematico/specifico/razionale etc.) non puoi trascendere dalle regole e dalle leggi che rendono COMUNE lo stesso linguaggio ai tuoi interlocutori. Quindi sei tu il primo che tenta di spiegare la Vita con il Linguaggio...e qui si creano i muri.

E' come se tu pretendessi di scrivere una pagina web in PHP, rinnegandone il linguaggio, e ti mettessi a chiedere umiltà al Server che ti manda al diavolo - perché non RICONOSCE ciò che gli stai comunicando.

In assenza di noi stessi, in un confronto telematico, il processo è identico e se è vero (e lo è!) che determinate questioni non sono sempre riducibili a mere codificazioni, allora cade il senso stesso di usare un codice (LINGUAGGIO) per tentare di descriverle.

L'uomo ha tentato nei secoli di creare diversi linguaggi per esprimere diversi concetti ed emozioni. La musica, per esempio, trascende dalla gabbia del significante assoluto e per questo può permettersi di descrivere ed evocare ogni cosa che l'Uomo ha già dentro di se, ma che senza la Musica stessa, non potrebbe mai elaborare o "sentire". Ma la musica non ha la pretesa di spiegare il COME e il PERCHE'...non ha verità o bugie.

Per questo paragonavo ciò che talvolta scrivi alla Musica; percepisco che custodisci un intenso bagaglio di sensibilità e intuizioni, ma forse il linguaggio non è il modo più adatto per esplicarle e portarle all'esterno.

Mai pensato di suonare uno strumento? :)

gieief
Inviato: 25/1/2012 21:01  Aggiornato: 25/1/2012 21:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ma nel momento in cui decidi di usare IL LINGUAGGIO SCRITTO (niente di più codificato/schematico/specifico/razionale etc.) non puoi trascendere dalle regole e dalle leggi che rendono COMUNE lo stesso linguaggio ai tuoi interlocutori. Quindi sei tu il primo che tenta di spiegare la Vita con il Linguaggio...e qui si creano i muri.

E' come se tu pretendessi di scrivere una pagina web in PHP, rinnegandone il linguaggio, e ti mettessi a chiedere umiltà al Server che ti manda al diavolo - perché non RICONOSCE ciò che gli stai comunicando.

In assenza di noi stessi, in un confronto telematico, il processo è identico e se è vero (e lo è!) che determinate questioni non sono sempre riducibili a mere codificazioni, allora cade il senso stesso di usare un codice (LINGUAGGIO) per tentare di descriverle.

L'uomo ha tentato nei secoli di creare diversi linguaggi per esprimere diversi concetti ed emozioni. La musica, per esempio, trascende dalla gabbia del significante assoluto e per questo può permettersi di descrivere ed evocare ogni cosa che l'Uomo ha già dentro di se, ma che senza la Musica stessa, non potrebbe mai elaborare o "sentire". Ma la musica non ha la pretesa di spiegare il COME e il PERCHE'...non ha verità o bugie.

Per questo paragonavo ciò che talvolta scrivi alla Musica; percepisco che custodisci un intenso bagaglio di sensibilità e intuizioni, ma forse il linguaggio non è il modo più adatto per esplicarle e portarle all'esterno.


trovo interessanti molte cose che hai scritto
ma questo confronto lo trovo errato

un compilatore legge un linguaggio di programmazione e non accetta niente che non sia conforme alla codifica del linguaggio.

non essendo macchine il nostro rapporto con il linguaggio è diverso.

tanto che se leggiamo un listato in php con errori, di logica o sintassi, siamo comunque in grado di intuire l'idea originaria di chi lo ha scritto e apportare correzioni.

di un linguaggio scritto oltretutto possiamo comprendere la relazione parola -> significato, ma non solo, dato che non siamo solo mente.

LoneWolf58
Inviato: 25/1/2012 21:26  Aggiornato: 25/1/2012 21:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Autore: gieief Inviato: 25/1/2012 21:01:28
...
un compilatore legge un linguaggio di programmazione e non accetta niente che non sia conforme alla codifica del linguaggio.
Non ci vedo diversità dal "linguaggio parlato" forse la "codifica" un po più di alto livello. Ma se non ne rispetti i canoni non potrai mai "pretendere" di essere compreso se non da te stesso.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
levitor
Inviato: 25/1/2012 21:34  Aggiornato: 25/1/2012 21:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
The OT day.

Tuttle
Inviato: 25/1/2012 21:43  Aggiornato: 25/1/2012 21:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Si vero Levitor, urge tornare in tema...!!

Citazione:
Ciao a tutti! Vorrei riproporvi la domanda fatta in precedenza; secondo voi che nesso ci puo' essere tra il lampo in cielo e la fine del suono?...........cosi', tanto per rimanere nel tema "Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi".


Secondo me non c'è nessuna connessione fra la luce nel cielo e la fine del suono. Come si evince dalla fine del filmato, stava piovendo...e niente mi vieta di pensare che quello fosse un semplice lampo che, guardacaso, coincide con la chiusura dell'HUM.

Ho provato a isolare l'HUM dal resto (voci, pioggia etc..), e ciò che rimane qualche dubbio me lo lascia. Ma non voglio fare il debunker e mi tengo le considerazioni a livello personale...:)

Curioso il fatto che gli autori del video abbiano fatto esplicitamente riferimento ad HAARP, UFO, ESPERIMENTI etc...

Redazione
Inviato: 25/1/2012 21:45  Aggiornato: 25/1/2012 21:49
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
FABRIZIO70: Citazione:
“2 – Sapendo che le onde ELF possono provocare terremoti, sempre grazie al meccanismo della risonanza, lo stesso meccanismo può anche provocare un “semplice” hum che proviene dal terreno.”

Sapendo che? Se le ELF provocano terremoti adesso vivremmo nell'età della pietra.


Ovviamente non l’ho detto io. Ricordo un esperimento, nel documentario “Holes in the sky” (che parla di HAARP) dove si mostra come le onde ELF (presumo combinate in modo particolare, per creare risonanza) provocano uno smottamento del terreno.

(Vedi se lo trovi in giro, altrimenti cerco lo spezzone e te lo posto).

Quello che volevo dire è che da sole le onde ELF non provocano nessun terremoto, ma combinandole/utilizzandole in un certo modo possono farlo. Da cui la mia domanda.

Jurij
Inviato: 25/1/2012 21:49  Aggiornato: 25/1/2012 21:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Qualche anno fa mi è capitato di vivere uno dei pochi terremoti della mia vita, assieme a quello stamani in zona Lugano CH:

http://info.rsi.ch/home/channels/informazione/info_on_line/2012/01/25--Scossa-di-terremoto-in-Ticino-L

Ricordo di essermi svegliato in piena notte e di aver sentito un forte rombo in aria tipo il tuono di temporale, ma più secco, nel senso che non fece un eco che va morendo come quello che provoca il tuono.

Appena sollevai la testa e il busto, appoggiandomi al gomito, senti il tremore della scossa tellurica “salire” le pareti del palazzo per scomparire poi sul tetto.

Più tardi lessi di questi “tuoni” collegati alle scosse telluriche, una specie di risonanza che sale ed anticipa la vera forza del movimento sotterraneo.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
gieief
Inviato: 25/1/2012 21:51  Aggiornato: 25/1/2012 21:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Non ci vedo diversità dal "linguaggio parlato" forse la "codifica" un po più di alto livello. Ma se non ne rispetti i canoni non potrai mai "pretendere" di essere compreso se non da te stesso.


un essere umano si adatta al codice. un essere umano può apprendere il codice. e non esiste codice che definisca tale adattamento.
se un calcolatore ha strumenti per apprendere, essi sono invece sempre delineati da un codice.

cmq il punto secondo me è che già in partenza un confronto del genere è un puro esercizio dialettico.
figo, per carità, però non porta a nulla.

Calvero
Inviato: 25/1/2012 21:56  Aggiornato: 25/1/2012 22:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Sino a che non rompi la bolla che contiene un assoluto, è tautologia. Ne facciamo abuso TUTTI, io compreso.. L'importante è evitare di rinnegare il linguaggio (unico veicolo di interconnessione qui dentro, oltre quello elettrico che connette i nostri rispettivi PC), viceversa sarà definitivamente impossibile comunicare.


La consapevolezza di ciò, al limite dovrebbe richiedere di non parlarne. Non è un assoluto come lo intendi, come non è un assoluto che esistano i Poteri occulti. Un fatto. Non mi interessa certo fare intellettualismi, Tuttle. Migliaia di persone muoiono grazie a questi Poteri e se ne individuo ragioni, rischi e indizi ne discuto. Il "credere o non credere", secondo me, sta diventando la maniera di fregarsene in realtà.

Se si pensa che la vita sia una questione prettamente relegata ad un piano fisico è un dogma allo stesso modo, visto che vi sono sufficienti indizi a indicare che univocamente non è cosa certa.

Questa stessa Vita che ci dice da ogni direzione e cultura (comprese quelle epurate) che "i piani sottili" intercedono con quelli emozionali e di conseguenza con la nostra salute e il nostro percepire; un problema non da poco secondo me. Quindi quale bolla si dovrebbe mai rompere? Il linguaggio non và rinnegato, và distrutto.

Si può parlare nel forum di come esso in qualche modo trascenda al punto di illudere che esso spieghi la Vita agli esseri umani, fuori dal forum. Quindi il punto non è la comunicazione e l'interazione all'interno di un Forum, che va rispettata... ma delle sue derive nella vita reale. Essendo il linguaggio sposato agli schemi, gli schemi ai termini, i termini al significato, il significato ai valori, i valori all'influenza sull'animo delle persone, le persone ISTRUITE obbligatoriamente da un Sistema obiettivamente falso, bugiardo, ipocrita e contro-natura ... non c'è nulla di meno credibile di quello che il linguaggio potrebbe spiegare. Il pensiero indipendente è tale quando rivoluziona il pensiero e a sua volta dovrà essere rivoluzionato. Il LOOP in cui siamo entrati è una sonora presa per il culo e anche obbligatoria con tanto di libri di testo a pagamento.

Citazione:
E' sempre e solo una questione di linguaggio. Non si può modificare il senso delle cose a nostro piacimento...Cioè si può, ma significa imporsi e disporsi SOPRA il linguaggio stesso e quindi sopra i propri interlocutori.


Il senso delle cose?? .. quindi se io ragiono su un esperienza devo considerarla figlia di un Dio minore perché la razza umana ha inventato dei segni, delle parole, dei dizionari?? .. e a me che cazzo me ne frega Io ragiono da ultimo uomo, da ultimo stupido e non è falsa modestia. Proprio come tutti gli uomini esistono quando si affacciano alla Vita. La Vita è nata prima di chi e cosa vorrebbe spiegarla. E non è colpa di nessuno se la natura non accetta che determinate energie possano essere fotografate. Ergo, la logica del "o ci credo o non ci redo" (per quanto sia ineccepibile nel nostro Sistema) è la figlia andicappata dell'esistenza, poiché si preclude alle forze della natura. Il linguaggio stesso è un astrazione, nulla di più virtuale e ingannevole.


Citazione:
L'uomo ha tentato nei secoli di creare diversi linguaggi per esprimere diversi concetti ed emozioni. La musica, per esempio, trascende dalla gabbia del significante assoluto e per questo può permettersi di descrivere ed evocare ogni cosa che l'Uomo ha già dentro di se, ma che senza la Musica stessa, non potrebbe mai elaborare o "sentire". Ma la musica non ha la pretesa di spiegare il COME e il PERCHE'...non ha verità o bugie.


Ma chi lo dice questo? "Tu" ? ... certo è vero.... Ma fammi capire, il tempo si è fermato? il mondo ha smesso di girare? tu sei certo quindi che altri modi di rivelare l'esistenza non potranno manifestarsi? abbiamo scoperto tutto? sei sicuro che nuove civiltà non possano instaurarsi esautorando cicli antichi e moderni? ... il tuo è un dogma?

Ah sì è vero (ironia mode_on), l'uomo nei secoli ha tentato di creare diversi "linguaggi" peccato anche che è stato sterminato, epurato, mistificato, messo la rogo insieme a tutti i "Giordano Bruno" del caso. Culture, popoli annientati. Calendari trasformati. Senso del Tempo stravolto. Biblioteche distrutte e ri-distrutte ... eccetera eccetera e, in questo secolo soprattutto, stanno stritolando l'uomo in una pazzia travestita di pragmatismo. I frutti? quelli che abbiamo sotto al naso .. di cotanto pragmatismo. Intendo dire con ciò che è la morale dominante di come si intende di poter indagare la Vita, che ci imprigiona e permette allo squilibrio di regnare.

Citazione:
Per questo paragonavo ciò che talvolta scrivi alla Musica; percepisco che custodisci un intenso bagaglio di sensibilità e intuizioni, ma forse il linguaggio non è il modo più adatto per esplicarle e portarle all'esterno.


NON LO E' ... ma tant'è. HAI RAGIONE.
Non credo sia solo il mio, soprattutto.
IL senso di quel che dico può avere valore non qui, ma in quello che potrebbe scatenare nel tempo a seguire. Se una farfalla sbatte le ali in .....

Ti dirò di più, non mi interesserebbe cambiare il mondo. Te lo giuro. Come non mi interessa il NWO. A me interessa l'uomo. La sua libertà.

Citazione:
Mai pensato di suonare uno strumento? :)


Stai tentando di epurarmi, lo so

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 25/1/2012 22:04  Aggiornato: 25/1/2012 22:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
___________________________________
Chiudo il discorso qui. Se no mi picchiano.
___________________________________

Alla prossima, Tuttle ( ) ...

... tra un annetto però eh

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
perspicace
Inviato: 25/1/2012 22:15  Aggiornato: 25/1/2012 22:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
levitor
Inviato: 25/1/2012 22:34  Aggiornato: 25/1/2012 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@ Jurij

Infatti, mentre il terremoto esprime il suo movimento violento con un rumore altrettanto violento (tuono, boato), nei casi di cui parla l'articolo sembra che il movimento della terra non riesce ad esprimersi in modo esplosivo come il terremoto, ma disperde la propria energia con un tremore leggero e prolungato, che trova corrispondenza nell'aria ad un rumore altrettanto duraturo.
E' un po' come la risonanza del bicchiere di cristallo: se eccede il limite di tenuta del vetro, il calice si frantuma (terremoto), altrimenti la vibrazione del vetro si interrompe con la cessazione dell'intervento dell'induttore di risonanza.
La particolarità segnalata da alcuni è in effetti il lampo dell'ultima testimonianza visiva che fa cessare il rumore (e probabilmente la vibrazione della terra).
Mi orienterei su un episodio elettrostatico, che mi intriga molto all'idea che i terremoti possano essere innescati da perturbazioni della ionosfera che "attivano" aree della crosta che hanno accumulato forti cariche elettrostatiche e che improvvisamente si aprono la strada verso un "elettrodo" esterno (in questo caso era a cielo aperto.
Insomma il terremoto considerato, in una sua particolare forma, come un arco voltaico intra-crosta con fusione della roccia e liberazione del rumore tipo boato (la scintilla dell'arco voltaico è molto rumorosa).
Ma non voglio divagare.
Quello che diventa a questa punto assolutamente interessante indagare è come mai i terremoti, o questi casi di "vibrazione risonante" diventano sempre più superficiali.
Nei terremoti per esempio, osserviamo da un po' di tempo, che la potenza spesso non è molto elevata (intorno ai 5 richter) ma la scarsa profondità dell'epicentro fa sì che producono danni rilevanti.
In altre parole perchè la terra trema sempre più in superfice?
Haarp a gogo?
Possibile, ma non credibile.
Aumento della frequenza della risonanza di Schumann?
E' un indizio realistico, ma andrebbe a questo punto studiato se esistono nuovi tipi di terremoti (da risonanza, elettrostatici).
La mia preferita:
Inizio dell'inversione dei poli?
Con evidente collegamento tra campo magnetico terrestre, ionosfera e risonanza di Schumann.
Qui ci sarebbe davvero da sbizzarrirsi alla ricerca di meccanismi e formule.
L'unico dato che posso fornire e che è stato scientificamente accertato è che l'inversione dei poli (e quindi del campo magnetico terrestre) non avverrebbe in un solo colpo, ma partirebbe lentamente con inversioni a macchia di leopardo.
Sembra che in alcune zone il campo sia già invertito, ma viene fatto passare per "perturbazione magnetica" (dovuta all'attività solare ovviamente, che poi in effetti è in crescita esponenziale).
E' forse questo che ci nascondono i costruttori di bunker?

hrabal
Inviato: 26/1/2012 1:39  Aggiornato: 26/1/2012 1:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/5/2011
Da: dublino
Inviati: 176
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
@tuttle

Citazione:
Principio fondamentale, verità universale e indiscutibile o affermata come tale: d. filosofici, politici; i d. della scienza; d. giuridico, principio teorico di un istituto giuridico, del quale costituisce il sostrato fondamentale


Ciao tuttle, grazie per le tue puntuali spiegazioni tecniche e per l'interessante discussione con Clavero, ma permettimi di dissentire sul la tua definizione di Dogma. Il dogma secondo me (come in parte e' implicito nella definizione sopra riportata) ha la valenza come tale solo in un sistema di pensiero, che a sua volta ha iuna valenza come tale solo in un sistema di potere, religioso, filosofico, sociale. Uno afferma un dogma se ha o si arroga l'AUTORITA' di affermalo in un contesto sociale.
Fuori da li' per me e' un'altra cosa.

e provo a spiegarmi con lo stesso esempio che hai riportato tu:

Calvero:
Citazione:
Non è questione di essere al centro del Cosmo, il fatto è che il Cosmo non esiste.


questa frase se fosse stata detta nell'ambito di un sistema filosofico o religioso, anche se fosse una setta composta da solo 3 adepti, certo sarebbe un Dogma.
Ma se detta da un individuo (tanto piu' che questo individuo, Clavero, nella premessa alla suo discorso dichiara disprezzo per l'insegnamento di ognI dottrina o ogni scuola0 assume un carattere completamente diverso, direi opposto:
non e' piu' l'affermazione di una verita' assoluta, ma la suggestione di un altro cammino possibile, le parole non valgono nel loro significato letterale, ma cio' che conta e' il loro riverbero, all'interno d'autore stesso e di chi le legge, e l'interpretazione di una tale frase in questo contesto non puo' che essere di tipo poetico, cioe' l'opposto di un dogma.
In realta' ogni affermazione dogmatica puo' essere soggetta a interpretazioni (vediamo come se la sono rigirata quella sull'infallibilita' del papa) anche di tipo poetico, ma questa e' la natura del linguaggio, e quello che fa la differenza sempre a mio modo di vedere, non e' la frase in se ma il contesto storico e sociale in cui si manifesta.

Per tornare a clavero, il suo discorso a me appare totalmente, assolutamente adogmatico, e tulle le sue affermazioni, affermazioni poetiche, nel accezione che ho definito sopra.

Jurij
Inviato: 26/1/2012 6:36  Aggiornato: 26/1/2012 6:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
levitor cosa ne pensi della rete di Hartmann, si sta muovendo pure quella?
Intendo assieme ai poli?

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100025

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Fabrizio70
Inviato: 26/1/2012 7:52  Aggiornato: 26/1/2012 7:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Ricordo un esperimento, nel documentario “Holes in the sky” (che parla di HAARP)


Questo ?

http://www.youtube.com/watch?v=-9uwmBGrrVE

Citazione:
Vedi se lo trovi in giro, altrimenti cerco lo spezzone e te lo posto


Più che altro ho difficoltà con l'inglese parlato , 54 min di doc in inglese mi farebbero l'effetto di una pera , comincia con il dirmi il min da cui guardare pls.

Citazione:
Quello che volevo dire è che da sole le onde ELF non provocano nessun terremoto, ma combinandole/utilizzandole in un certo modo possono farlo


Anche ipotizzando un metodo per fare quello che dice il doc rimane il piccolo grande problema di far interagire le onde con l'area bersaglio, anche in questo caso torna utile un paragone con il laser per fare un esempio.
Sappiamo tutti che un laser può provocare un innalzamento della temperatura di un bersaglio , ma in questo caso il bersaglio è costituito dallo stesso materiale che può attraversare senza difficoltà , l'aria , quindi come farebbe a far innalzare la temperatura in un determinato punto del suo percorso?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
weboy
Inviato: 26/1/2012 9:24  Aggiornato: 26/1/2012 9:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Artificial ionosphere creates bullseye in the sky
An experiment that fires powerful radio waves into the sky has created a patch of 'artificial ionosphere', mimicking the uppermost portion of Earth's atmosphere. The research has not only caused glowing dots to appear around these patches — it could also provide a new way to bounce radio signals around the globe...
http://www.nature.com/news/2009/091002/full/news.2009.975.html

Atmospheric physics: Heating up the heavens
It's a Strangelovian scenario that only the Pentagon could dream up: North Korea, in the throes of a military coup, launches a nuclear weapon that explodes 120 kilometres above the Earth. The blast fills the atmosphere with 'killer' electrons that would within days knock out the electronics of all satellites in low-Earth orbit. It would cause hundreds of billions of dollars of damage, and affect military, civilian and commercial space assets...
http://www.nature.com/news/2008/080423/full/452930a.html


qualche informazione utile..

complo
Inviato: 26/1/2012 9:25  Aggiornato: 26/1/2012 9:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Se scendo nel contesto e poso i piedi su questo piano fisico, sul Pianeta Terra, allora la risposta è semplice: - vai e chiedi ai bimbominkia perché si emozionano con la Pausini, poi prendi la loro risposta e trova il suo contrario, lì giungerai in due posti. Il primo posto è il mondo di quelli che non disegnano le strisce alle zebre, e il secondo è un cimitero, dove dal terreno vedrai saltare fuori le Bare e i cadaveri di tutti i cantanti del mondo passato che, mentre si strappano le ossa, urlano il loro strazio per la deriva di tutti coloro che usano la bocca come il culo e si fanno chiamare cantanti.


Qui sei immerso nella matrice in cui la tua mente è schiava


Citazione:
Secondo te che risposta potrei darti?? visto che la mia provocazione mette in gioco un giudizio che dà per scontato che sia corretto.


Qui dai per scontato qualcosa che per TE è vero, ma non per tutti.
Riassumendo: tu non puoi ASSOLUTAMENTE esser sicuro che Laura Pausini non sia una cantante come io non posso assolutamente essere sicuro che i suoni oggetto del 3d non provengano da dimensioni parallele dominate da entità che rendono schiave le nostre menti.
Ma se entrambi non possiamo esser sicuri su questioni che invece sono perni (per me che i suoni non provengano da dimensioni parallele e per te che Laura Pausini non sia una cantante) a che serve discuterne?
In generale, che senso hanno discussioni basate su questi presupposti?
Io potrei dire QUALUNQUE cosa (Laura Pausini è una GRANDE! ) e tu non potresti essere assolutamente certo non sia vera e viceversa.
Ecco perchè Tuttle si affanna a trovare una cornice logica nella quale invece ci si possa confrontare.

levitor
Inviato: 26/1/2012 10:30  Aggiornato: 26/1/2012 10:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:

Autore: Jurij Inviato: 26/1/2012 6:36:09
levitor cosa ne pensi della rete di Hartmann, si sta muovendo pure quella?
Intendo assieme ai poli?
http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100025


Ciao Jurij.
Sono molto scettico sulla teoria di Hartmann e sulla precisione geometrica del suo reticolo planetario: mi sembra inconsistente e didascalico quanto la teoria della relatività generale.
Esistono sicuramente "portanti" magnetiche (le rotte di molti animali migratori), luoghi di maggiore o minore accumulo di energia geotellurica (psicoenergia), e particolari allineamenti tra questi luoghi (ley lines).
Hartmannn ha provato a trovare l'uovo di colombo, la teoria unificata, ma per me non è credibile.

Calvero
Inviato: 26/1/2012 13:55  Aggiornato: 26/1/2012 13:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:

Qui dai per scontato qualcosa che per TE è vero, ma non per tutti.

......
......
Riassumendo: tu non puoi ASSOLUTAMENTE esser sicuro che Laura
Ecco perchè Tuttle si affanna a trovare una cornice logica nella quale invece ci si possa confrontare.


Complo, lasciale a Tuttle certe cose

Tuttle ha perfettamente ragione, lui sa quello che dice .. tu no.
Sei entrato solo in una sorta di risonanza, fai un grande respiro,
smetti di ascoltare la Pausini, o finirai come nella metamorfosi di
Kafka, solo che una mattina invece di svegliarti in uno scarafaggio,
ti troverai bimbominkia e comincerai a pensare in T9 e al al tuo
primo "BNgiorno Love, NN è vr che SN un BimBMkiA Come dice CaLV",
sarà troppo tardi e la mela della conoscenza
sarà già incastrate nella tua schiena.

Io non devo avere e non ho ragione.
I mie sono messaggi nella bottiglia.

Stai bene e cambia musica

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 26/1/2012 14:18  Aggiornato: 26/1/2012 14:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Complo, lasciale a Tuttle certe cose
Tuttle ha perfettamente ragione, lui sa quello che dice .. tu no


Lascia che sia Tuttle a dirlo

Citazione:
..smetti di ascoltare la Pausini..


Vedo che ti è chiaro il MIO messaggio nella bottiglia: sono un fan della Pausini!

Citazione:
Io non devo avere e non ho ragione.
I mie sono messaggi nella bottiglia.


Io non devo e non ho ragione: La Pausini è una grande!*


*ma, se non ti è veramente chiaro il MIO messaggio nella bottiglia avrei potuto anche dire: "la terra è un tutt'uno armonico con il multiverso che la circonda" o QUALUNQUE altra cosa.
E visto che sfoggi (scolastica) cultura libresca ti consiglio di leggere "L 'isola del giorno prima" di Eco nel punto in cui parla della macchina che generava randomicamente metafore per "maravigliare".
Magari ti diventa più chiaro l' opzione numero due che Tuttle ti ha attribuito....

Tuttle
Inviato: 26/1/2012 14:45  Aggiornato: 26/1/2012 14:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Credo che non ci sia ancora molto da ravanare...

A me ciò che scrive Calvero attrae, ma a volte non riesco ad entrare nei concetti che esprime...e mi perdo.

Mi perdo perché fa un intreccio fra ciò che Hrabal definisce "poetica" e altri ragionamenti che invece, a mio avviso, sono prettamente di carattere pragmatico.
Ma se ho capito bene a Calvero non gli fotte un granché di sgranare il rosario delle verità, o di fare sfoggio di analisi scientifico/politc/culturali....ma piuttosto di dare un "suono" a ciò che istintivamente percepisce.
In questo senso il linguaggio scritto è un limite da valicare...specialmente se i tuoi interlocutori applicano l'analisi del testo, come si farebbe per qualsiasi pensiero scritto che tratti di uomini, poteri, sistemi e quant'altro...
Quando Calvero scriveva le sue recensioni sui film io godevo come un riccio...perché li la "poetica" ci stava tutta, e gli spazi per l'evocazione di immagini erano quelli più adatti al suo stile...e infatti leggevo in silenzio.

Non credo quindi sia il caso di attribuire un limite o una malintenzione in ciò che scrive Calvero...semplicemente questo è il suo modus, il suo stile. Prendere o lasciare.

L'unica cosa che forse è un peccato...è che, in assenza di territori comuni (i famosi paletti) il ventaglio di interpretazioni è assai ampio, e si corre il rischio di incappare in apprezzamenti falsi realizzati solamente per bias di conferma...nel leggere concetti che comunque trattano argomenti che ci interessano...

Secondo me, in questo senso, molti di quelli che mietono applausi sono i primi a non averci capito una mazza. Lo dico fuori dai denti...perché lo penso. :)

I cacacazzi come me, o altri, continueranno a sbattere il muso contro i muri tautologici/dogmatici di Calvero, ma come dice giustamente lui stesso (dal suo punto di vista)...chi se ne fotte?

:)

complo
Inviato: 26/1/2012 15:10  Aggiornato: 26/1/2012 15:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Hai detto tutto: Mi perdo perché fa un intreccio fra ciò che Hrabal definisce "poetica" e altri ragionamenti che invece, a mio avviso, sono prettamente di carattere pragmatico.
Solo che non è che ti perdi tu, si perde chiunque tranne chi fa......apprezzamenti falsi realizzati solamente per bias di conferma...nel leggere concetti che comunque trattano argomenti che ci interessano...

Tuttle
Inviato: 26/1/2012 15:42  Aggiornato: 26/1/2012 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
levitor cosa ne pensi della rete di Hartmann, si sta muovendo pure quella? Intendo assieme ai poli?


Aldilà di cosa dice il Cicap...

...che ci siano delle mutazioni su diversi aspetti dell'equilibrio terrestre è cosa assodata.

Che poi queste siano causate o meno dal "genio" umano non sono in grado di dirlo (ma posso sospettarlo).

La cosa negativa dal punto di vita informativo è che l'enorme quantità di fuffa che gira in rete fa sembrare TUTTO una bufala, anche quello che non lo è.

In questo senso, una certa "controinformazione" su determinati argomenti sortisce l'effetto opposto di quello che vorrebbe ottenere.

TWNP
Inviato: 26/1/2012 15:47  Aggiornato: 26/1/2012 15:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 642
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Complo, consigliare Eco a Calvero è provocazione pura!!!
Me lo immagino davanti al computer che iperventila per
riprendere conoscenza...

hrabal
Inviato: 26/1/2012 15:58  Aggiornato: 26/1/2012 15:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/5/2011
Da: dublino
Inviati: 176
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Tuttle
Citazione:
In questo senso il linguaggio scritto è un limite da valicare...specialmente se i tuoi interlocutori applicano l'analisi del testo, come si farebbe per qualsiasi pensiero scritto che tratti di uomini, poteri, sistemi e quant'altro... Quando Calvero scriveva le sue recensioni sui film io godevo come un riccio...perché li la "poetica" ci stava tutta, e gli spazi per l'evocazione di immagini erano quelli più adatti al suo stile...e infatti leggevo in silenzio.


ma sei proprio sicuro che recensire un film, o un disco, o un'opera d'arte sia poi tanto diverso dal trattare di uomini, poteri religioni etc, la recensione e' un analisi che puo' essere strutturale, poetica o tutte e due (senza contare la valenza "politica2 di queste arti)... e come tutte le analisi dovrebbe comunque essere soggetta alle regole della logica, intesa come piano comune di comunicazione. tuttavia tu sei disposto a tollerare il contenuto poetico dei messaggi in bottiglia di clavero in ambito di analisi artistica e a ripudiarli in quello si analisi politica.

Tutti possono scrivere cazzate, e non c'e' niente di piu' soggettivo, che parlare di arte e poesia, ma per come la vedo io quando una frase "poetica" vi pone un limite da valicare, in qualsiasi contesto si presenti, bisognerebbe evitare giudizi analitici a priori (non e' logico, e' dogmatico, tautologico etc) ma vedere se e' una cazzata e basta o se risuona e dischiude porte che l'analisi mai aprira'.
lo so che tu gia' lo fai questo, per quello che ho letto mi sembra che tu sia molto attento alle sfumature dei discorso, ma non sono convinto che quello che tu vedi come un limite lo sia veramente, anzi credo che esso sia un oppotunita'.

Tuttle
Inviato: 26/1/2012 16:16  Aggiornato: 26/1/2012 16:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Hrabal,

la mia intenzione non era quella di fare l'esegesi di Calvero. Ha senso se ne parlo con lui direttamente, ma attraverso terzi la cosa mi procura un tantino di imbarazzo.

Detto questo, Calvero ha già risposto CHIARAMENTE nelle sue premesse:

Citazione:
A me è sempre interessato poco se non nulla, verificare studi e letture varie e poi "da lì" discendere, verificare, fare ricerche, applicare metodi, eccetera eccetera ...


E' questo che gli contesto; il voler mettere in campo argomenti PRAGMATICI (e non sto parlando di Chakra), utilizzandoli come chiave d'accesso alla ragione...senza però metterla in moto (sviluppo) attraverso ciò che lui stesso dice di rinnegare (vedi quote).

E' estremamente semplice comprendere questa cosa...mi meraviglio che produca così tanto fermento.

Calvero
Inviato: 26/1/2012 16:18  Aggiornato: 26/1/2012 16:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Cristo, dopo la Pausini, Eco, i figli ignoranti e acculturati di Angela.
La retro-avanguardia delle mezze calze, delle cospirazioni impossibili,
e delle ugole che cantano dal culo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 26/1/2012 16:40  Aggiornato: 26/1/2012 16:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
senza ironia alcuna

"Tuttle" sei un grande ed è quindi dal basso che "io" devo guardarti e imparare. Una Legge divina questa, per noi figli dello stesso tempo, quella della Verità che è una linea curva e che pone l'uomo nel suo fine ultimo in cui lo vedrà distruggere la ragione.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 26/1/2012 17:40  Aggiornato: 26/1/2012 17:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
CristoCristo, dopo la Pausini, Eco, i figli ignoranti e acculturati di Angela.
La retro-avanguardia delle mezze calze, delle cospirazioni impossibili,
e delle ugole che cantano dal culo.


e come sempre: DOGMA Calvero.
Sgonfia l'ego.....

weboy
Inviato: 26/1/2012 17:47  Aggiornato: 26/1/2012 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Individui selezionati 'at random', indipendentemente dal sesso, età e razza, posti su un nodo di Curri o di Hartmann (nodi delle omonime reti, dove più intensa è la forza dei flussi energetici terrestri), con l'asse antero-posteriore del capo orientato in senso Nord-Sud, cioè in parallelo con l'asse elettromagnetico terrestre, mostrano uno dei due seguenti comportamenti, consentendo di dividere gli individui in due gruppi nettamente separati da una linea di demarcazione..
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4031

Tuttle
Inviato: 26/1/2012 17:57  Aggiornato: 26/1/2012 17:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
senza ironia alcuna "Tuttle" sei un grande ed è quindi dal basso che "io" devo guardarti e imparare. Una Legge divina questa, per noi figli dello stesso tempo, quella della Verità che è una linea curva e che pone l'uomo nel suo fine ultimo in cui lo vedrà distruggere la ragione.


Veramente sei il doppio di me...quindi credo sia l'esatto contrario!

Comunque...la frase successiva è molto bella.

Calvero
Inviato: 26/1/2012 17:57  Aggiornato: 26/1/2012 17:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
e come sempre: DOGMA Calvero.
Sgonfia l'ego.....


Inutile che metti le faccine, non sono sincere.

Come il mantra che non sei all'altezza di argomentare.
Mi spiace, non sei un nemico.
E non sei all'altezza del pensiero di Tuttle.
Non mi interessi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 26/1/2012 18:01  Aggiornato: 26/1/2012 18:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Complo, consigliare Eco a Calvero è provocazione pura!!!


Fammi indovinare perchè..........PERCHE' E' COSI!
Eco è una mezza calzetta!
Tautologie, dogmi (e insulti) dispensati dal santone di turno a gògògògògògògògògò.

complo
Inviato: 26/1/2012 18:03  Aggiornato: 26/1/2012 18:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
E non sei all'altezza del pensiero di Tuttle.


Fallo dire a lui.

Tuttle
Inviato: 26/1/2012 18:22  Aggiornato: 26/1/2012 18:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Fallo dire a lui.


Io non ho niente da dire. Tanto meno sono nella posizione di dirti se sei più alto o più basso di me.

Vorrei piantarla di fare esegesi di terzi. Per me ha senso solo il confronto diretto, quando si parla di cose personali. Quindi...direi che ce la possiamo anche piantare.

Proporrei un premio in gettoni d'orzo per chi torna IT e ci si mantiene...

Calvero
Inviato: 26/1/2012 18:22  Aggiornato: 26/1/2012 18:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Mai sottovalutare la prevedibilità dei segnali, che poi sono sempre quelli.

Citazione:
Eco è una mezza calzetta!
Tautologie, dogmi (e insulti) dispensati dal santone di turno a gògògògògògògògògò.


Mettiamola così, non sei neanche riuscito a capire cosa intendeva TWNP e cosa si intende in questo Topic con mezze calze.

L'avevo capito che eri solo entrato in risonanza.
Non mi dispiace che ti bruci il culetto,
può farti solo che bene e,
di passaggio,
non va a sminuire il tuo pensiero
o le tue ragioni sulla faccenda.

Addirittura sei entrato nella fase "del Santone di Turno", poi cosa ancora con le unghie? Immagino... non ci saranno sorprese. Tutto da copione. Ci becchiamo su altri lidi, collega. Stai bene, peace

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 26/1/2012 18:33  Aggiornato: 26/1/2012 18:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Mettiamola così, non sei neanche riuscito a capire cosa intendeva TWNP e cosa si intende in questo Topic con mezze calze.


Infatti no.
Se tu o chiunque altro dite "mezza calzetta", solitamente uno capisce: "mezza calzetta".
E' proprio quello di cui si stava parlando: tautologie che diventano incomunicabilità.
Fine della trasmissione.

Redazione
Inviato: 26/1/2012 19:51  Aggiornato: 26/1/2012 20:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
FABRIZIO: Non lo trovo più, forse è in un altro documentario (ne ho una decina, su questo argomento).

Comunque, mettevano insieme alcune rocce, una sopra l'altra, e poi facevano vedere come combinando le frequenze si provocava la vibrazione e lo smottamento delle rocce.

°°°

EDIT: Trovato un pezzo ancora meglio. Guarda

http://www.youtube.com/watch?v=-9uwmBGrrVE

da 6.06 a 7.18

In sintesi, dice che negli anni 80 lui faceva radiotomografia e con 30 Watt trovava i pozzi di petrolio.

Poi spiega (corde del piano) che diversi strati del sottosuolo (gas, greggio, ecc) rispondono con vibrazioni diverse.

Se possiamo fare questo con 30 watt di radiofrequenza - dice - con un miliardo di Watt le vibrazioni possono far tremare tutta la casa, e persino scatenare un terremoto.

peonia
Inviato: 26/1/2012 21:39  Aggiornato: 26/1/2012 21:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
questa è una investigazione di Maussan sui suoni

http://www.youtube.com/watch?v=i1xjTrsTt_g

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Fabrizio70
Inviato: 26/1/2012 23:07  Aggiornato: 26/1/2012 23:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
In sintesi, dice che negli anni 80 lui faceva radiotomografia e con 30 Watt trovava i pozzi di petrolio.


Ok , quindi usava un GPR , ground penetrating radar , e già sorge un problema , questi strumenti lavorano nel campo delle vhf/uhf , haarp utilizza come beam principale le hf , che rimbalzano sul terreno , non lo penetrano , le elf vengono generate nella ionosfera come reazione al beam , quindi sono molto più deboli di quanto si pensi.

Citazione:
Poi spiega (corde del piano) che diversi strati del sottosuolo (gas, greggio, ecc) rispondono con vibrazioni diverse.


In questo passaggio ha confuso le idee con l'esempio del piano , infatti i vari materiali è vero che hanno frequenze di risposta differenti , ma sempre in radiofrequenza , non in vibrazioni meccaniche , i gpr rilevano le differenti radiofrequenze e possono ricostruire gli strati del terreno , quelli che lavorano con le oscillazioni meccaniche sono le tomografie sismiche , piazzi un pò di esplosivo e la terra trema.

Citazione:
Se possiamo fare questo con 30 watt di radiofrequenza - dice - con un miliardo di Watt le vibrazioni possono far tremare tutta la casa, e persino scatenare un terremoto.


Già , infatti tutti quelli che hanno vicino un elettrodotto gli trema una casa , la corrente che circola è a 50-60 Hz ovvero ELF e sono ottime antenne vista la lunghezza , eppure non mi risultano tutti questi tremori

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
-ZR-
Inviato: 29/1/2012 12:56  Aggiornato: 29/1/2012 12:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Ho avuto solo una esperienza fuori dalle mie conoscenze.

La percezione in pieno giorno di un "Bong" esteso nell'aria come la detonazione di una bomba in lontananza.
La sensazione che si percepiva non era tanto il rumore "denso" ma la vibrazione del suono stesso, che rimaneva all'interno del corpo. Immaginate un gigantesco tamburo che viene percosso violentemente una sola volta vicinissimo a voi

Il suono poi svaniva con una certa lentezza nell'aria fino a perdere le sue vibrazione in maniera totale.

Questo è quello che ho vissuto.

Un fatto invece molto più frequente sono i lampi nel cielo ripetuti e velocissimi che non producono alcun tuono.

-ZR-

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
NiHiLaNtH
Inviato: 31/1/2012 18:49  Aggiornato: 31/1/2012 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Citazione:
Già , infatti tutti quelli che hanno vicino un elettrodotto gli trema una casa , la corrente che circola è a 50-60 Hz ovvero ELF e sono ottime antenne vista la lunghezza , eppure non mi risultano tutti questi tremori




comunque le scosse dei giorni scorsi sono probabilmente dovute all'intensa attività solare

Redazione
Inviato: 31/1/2012 20:02  Aggiornato: 31/1/2012 20:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
FABRIZIO: Boh, che vuoi che ti dica, avranno intervistato un pirla.

Io ne so meno di voi due messi assieme, quindi non so giudicare chi ha ragione.

ursog
Inviato: 2/2/2012 9:48  Aggiornato: 2/2/2012 9:48
So tutto
Iscritto: 9/1/2008
Da:
Inviati: 29
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
I “suoni dell’apocalisse” spiegati dalla scienza: a cosa sono dovuti?
http://www.meteoweb.eu/2012/02/i-suoni-dellapocalisse-spiegati-dalla-scienza-a-cosa-sono-dovuti/114613/

rekit
Inviato: 2/2/2012 11:03  Aggiornato: 2/2/2012 11:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Intervengo nuovamente solo per segnalarvi che, in merito al filamto conclusivo tra quelli messi insieme da Massimo, quello con la famigliola che mette i bambini in bagno, ho provato a cercare su googlemap dove abitino i protagonisti del video seguendo le poche indicazioni disponibili nel video e in rete.
Abitano a qualche centinaio di metri dal piccolo aeroporto di Thalasse in Florida.
Superfluo dire che gli "strange sounds" arrivano da li.
Cosa sia stato a provocarli ancora non posso dirlo, ma credo si possa trattare di qualche veivolo, magari in riparazione con i motori in funzione...forse una specie di collaudo post riparazione....

clausneghe
Inviato: 2/2/2012 11:17  Aggiornato: 2/2/2012 11:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Quasi tutti i "suoni strani" sono falsi
Sì, ho letto quella spiegazione che da il professorone e il Sito linkato sembra affidabile

La trovo(la spiegazione) plausibilissima e anche convincente ma nel caso saremmo di fronte ad una Apocalisse annunciata, assieme alle altre non meno annunciate, tipo quella bellica, alimentare e ambientale...

Ricordiamoci che il Sole è il 99% -come massa, di tutto il Sistema Solare-

e il nostro Pianeta, rispetto al Sole, è poco più di un pulviscolo,normale che risenta di ogni "starnuto" della Nana Gialla..


Direi che siamo messi male, in prospettiva..


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA