Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Il canto del cigno
Inviato da Redazione il 20/4/2013 19:10:00 (12652 letture)

"Non mi convinceranno a restare. Mia elezione non è soluzione e sarebbe al limite del ridicolo" - Giorgio Napolitano 14/04/2013

A botta calda, dopo la rielezione di Napolitano, viene in mente il concetto di "cambiare tutto perché non cambi nulla". Ma in realtà le cose non stanno così.

Per quanto ci ritroviamo oggi nella stessa identica situazione di un mese fa, le cose sono completamente cambiate, perché nel frattempo il sistema è stato costretto a gettare la maschera.

Quando hai un Napolitano che dice "Nella consapevolezza delle ragioni che mi sono state rappresentate, e nel rispetto delle personalità finora sottopostesi al voto per l'elezione del nuovo Capo dello Stato, ritengo di dover offrire la disponibilità che mi è stata richiesta", il vecchio-nuovo presidente ci sta praticamente dicendo: "visto che sono stati rifiutati nomi come Prodi o Marini, è chiaro che ora tocca me". Come se, appunto, oltre a lui non ci fosse nessun altro.

Ed è questa la grande verità: oltre a Napolitano non c'era nessun altro che a) mettesse d'accordo PD e Pdl, e b) facesse il gioco del vecchio sistema.

Non dimentichiamo che mentre noi guardiamo l'elezione del presidente "dal basso", ...


... vista dall'alto la cosa è molto diversa: Napolitano infatti è l'uomo dei grandi banchieri, è lui che ha messo Monti a governarci, e sarà quindi lui che dovrà continuare a cercare di fare i giochi di Bruxelles.

Nel frattempo però sono successe due cose importanti: da una parte, la piazza si è svegliata. O almeno, si spera che l'abbia fatto, perché se nemmeno questa volta gli italiani hanno capito, per loro di speranze ne rimangono poche.

Dall'altra, è esploso il partito democratico, che paga finalmente in un conto unico 20 anni di inciuci interni ad una sinistra che sinistra non è mai stata.

In tutto questo, è stato meraviglioso assistere ai sottili giochi dell'ironia, nel continuo rimescolamento delle carte all'interno dello stesso mazzo: pensare che Bersani sia riuscito finalmente a portare a termine il tanto desiderato inciucio, ma che ora non potrà più guidare il famoso governissimo, perché lui stesso ha dato le dimissioni proprio ieri, è uno scherzo della sorte che da solo vale tutta la sceneggiata.

Questa scelta disperata di rimescolare le carte dello stesso mazzo è stato il canto del cigno di un sistema che preferisce suicidarsi di propria mano, piuttosto che tentare di adeguarsi ai tempi che cambiano.

Adesso il re è nudo. Non resta che aspettare.

Massimo Mazzucco

Voto: 8.00 (12 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Spiderman
Inviato: 20/4/2013 19:11  Aggiornato: 20/4/2013 19:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Il canto del cigno
'Non mi convinceranno a restare. Mia elezione non è soluzione e sarebbe al limite del ridicolo". Giorgio Napolitano 14/04/2013

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Virtus
Inviato: 20/4/2013 19:14  Aggiornato: 20/4/2013 19:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2011
Da: Lecce
Inviati: 93
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Nel frattempo però sono successe due cose importanti: da una parte, la piazza si è svegliata. O almeno, si spera che l'abbia fatto, perché se nemmeno questa volta gli italiani hanno capito, per loro di speranze ne rimangono poche.


Beh, allora "lasciate ogni speranza Voi che avete aperto gli occhi", caro Massimo.

Perché da quello che sento in giro, dalla gente di tutte le età che mi circonda, arrivano ancora pochi segnali incoraggianti; gli Italiani non hanno ancora perso abbastanza per capire che saranno i politici nostrani a portarci allo sfascio più totale.

peonia
Inviato: 20/4/2013 19:18  Aggiornato: 20/4/2013 20:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
Grillo davanti a Montecitorio alle 19.30. Beppe Grillo sarà alle 19.30, orario presunto della proclamazione del Capo dello Stato, in piazza Montecitorio, davanti alla Camera. E' quanto ha annunciato il Movimento 5 Stelle Roma via Twitter. Grillo "è diretto a Roma. Vi aspettiamo in piazza Montecitorio per riprenderci il maltolto! Ore 19.30", si legge in un tweet.
(ore 16,39) Grillo: "E' colpo di stato, vi aspetto a milioni a Montecitorio"


Se il popolo degli illusi, manipolati, ecc....non capisce ora, non ha più speranza!
Dire schifata è troppo poco, ma il resto ve lo risparmio

edit: Grillo annuncia che arriverà in nottata...e domani organizzerà un incontro stampa con i simpatizzanti...ma il link è già bloccato..

una foto che è tutto un programma.....CHI E' FELICE DI NAPOLITANO?!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ProphetOne
Inviato: 20/4/2013 19:25  Aggiornato: 20/4/2013 19:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/6/2006
Da: Pianeta Nibiru
Inviati: 79
 Re: Il canto del cigno
Purtroppo gli italiani non si rendono conto di chi comanda qui.
Sia Napolitano (quando partorì la cazzata dei 10 saggi che nessuno ha cagato), sia Berlusconi e Bersani (quando si incontrarono a porte chiuse), lo fecero di notte. Per me non sono affatto nottambuli: dovevano aspettare che si incrociassero i fusi orari per prendere ordini da Washington.
Quando lo dico agli amici mi prendono tutti per il culo. Ma se gli faccio notare che re giorgio una settimana prima della fine del mandato ha concesso la grazia al colonnello americano complice del rapimento di Abu Omar, allora ridono un po' meno. Però il lavaggio del cervello su quanto è bravo Napolitano ormai l'hanno subito, c'è poco da fare.
Caro Massimo, tu non vivi in italia, non ti rendi conto di quanto ci hanno rimbecilliti.

freemarcel
Inviato: 20/4/2013 19:25  Aggiornato: 20/4/2013 19:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/7/2005
Da:
Inviati: 34
 Re: Il canto del cigno
questo il mio commento a caldo:

"Eletto il Presidente della Repubblica: Giorgio Napolitano! questa notizia della restaurazione di Napolitano è emblematica.
Sembra di vedere i muri scrostati di una casa diroccata. Ma va bene così.
Perchè? perchè è sempre stato così: che tutto cambi affinchè nulla cambi; e bastava una verniciata di bianco sulle pareti che il popolo bue veniva ammansito.
Ora non c'era modo di farlo, non c'erano (e non ci sono) sufficienti parlamentari conniventi.
E ci ritroviamo con la casa (le istituzioni) a pezzi e i muri (della democrazia e della partecipazione) che finalmente appaiono per quel che sono: crepati insanabilmente.
Qui c'è da demolire e poi risanare, non da imbiancare!"

"Libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone, libertà non è una spazio libero. Libertà è partecipazione" Grande Gaber!
Piramis
Inviato: 20/4/2013 19:37  Aggiornato: 20/4/2013 19:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Il canto del cigno
Non è il canto del cigno, caro Massimo: sono politici della peggior risma quindi è "il rantolo della pantegana", come scrivevo tempo fa.
Emigro

Hakuna Matata
LoneWolf58
Inviato: 20/4/2013 19:37  Aggiornato: 20/4/2013 19:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Nel frattempo però sono successe due cose importanti: da una parte, la piazza si è svegliata. O almeno, si spera che l'abbia fatto, perché se nemmeno questa volta gli italiani hanno capito, per loro di speranze ne rimangono poche.
Beh... il 21-22 aprile si vota in FVG anche se sono elezioni regionali in cui la "personalità" dei candidati conta... si potrà comunque tastare il polso degli italiani.
Meglio di qualsiasi sondaggio.

Per il resto... stiamo a vedere, ora la palla passa agli elettori del PD quelli che tanto criticavano il M5S ed i grillini. Ora tocca a loro chieder conto ai propri "eletti" e manifestare il proprio dissenso.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Calvero
Inviato: 20/4/2013 19:39  Aggiornato: 20/4/2013 19:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
'Non mi convinceranno a restare. Mia elezione non è soluzione e sarebbe al limite del ridicolo". Giorgio Napolitano 14/04/2013



Non è che i politici sono tutti uguali, è il sistema che non può renderli differenti


Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Red_Max
Inviato: 20/4/2013 19:45  Aggiornato: 20/4/2013 19:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il canto del cigno
Rieletto Napolitano: grave episodio di nonnismo

Il PD si sfascia, ma Silvio resta, non vedo il motivo di esultare...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
mike57
Inviato: 20/4/2013 19:48  Aggiornato: 20/4/2013 19:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2008
Da: savoia di lucania
Inviati: 90
 Re: Il canto del cigno
Un'ottima strategia e questa:
trovarci tutti a Roma entro le ore 12 di domani in un posto prestabilito e poi marciare tutti insieme ed uniti verso il palazzo. Riprendiamoci la nostra Italia.

Calvero
Inviato: 20/4/2013 19:50  Aggiornato: 20/4/2013 19:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Questa scelta disperata di rimescolare le carte dello stesso mazzo è stato il canto del cigno di un sistema che preferisce suicidarsi di propria mano, piuttosto che tentare di adeguarsi ai tempi che cambiano.



Il sorriso a quaranta denti di Berlusconi; gli applausi della sinistra a sublimarne il luccichio; un presidente fasullo; una Casta di collusi, corrotti e mafiosi a inventarsi eufemismi.

Signori, senza nessuna offesa, questa si chiama MERDA e invece, con tutta l'offesa necessaria, che si ringrazino i Kapò e i figli della calcolatrice che hanno tutelato il fascismo reale, che hanno denigrato la forza dei Poteri occulti mentre dall'altra piangevano i nonni morti sul Piave.

Citazione:
Adesso il re è nudo. Non resta che aspettare.


Attenzione Massimo, che siamo un paese di sarti, tra i migliori al mondo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
etrnlchild
Inviato: 20/4/2013 19:54  Aggiornato: 20/4/2013 19:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il canto del cigno
Sento un irrefrenabile bisogno di sentire la voce di qualcuno che ha votato PD.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
invisibile
Inviato: 20/4/2013 19:55  Aggiornato: 20/4/2013 19:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Red_Max

Citazione:
Il PD si sfascia, ma Silvio resta, non vedo il motivo di esultare...


Si festeggia la fine (?) di una metà della gang. Metà é meglio di intera.

E, come ha detto Massimo, che il Re é nudo.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pyter
Inviato: 20/4/2013 20:02  Aggiornato: 20/4/2013 20:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Sento un irrefrenabile bisogno di sentire la voce di qualcuno che ha votato PD.

Pispax quando serve non c'è mai.
Sarà una tara tipica della sinistra?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
yarebon
Inviato: 20/4/2013 20:04  Aggiornato: 20/4/2013 20:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Il canto del cigno
quella che abbiamo visto è una restaurazione che si ha solo quando il potere vigente è a forte rischio delegittimazione e come ogni restaurazione finirà male (le restaurazioni servono a guadagnare tempo) e dovrà lasciare spazio a qualcosa di diverso per fortuna. Una volta che nella gente entra una certa consapevolezza, ci potrà essere un ritardo, addirittura un insabbiamento, ma è un processo che non si può bloccare.
Per il resto per la prima volta nella storia italiana il re è davvero nudo è qualcosa di anomalo e mai verificatosi, perchè nel passato c'erano sempre le ideologie a frenare e a mettere i paraocchi, ora il sistema partitico è davvero agli sgoccioli.
La soluzione immediata dei poteri sarà naturalmente un governo a larghe intese, ciò farà perdere legittimità e solo in quel momento si avrà l'occasione di cambiare le cose e fare il primo passo serio verso la fine delle democrazia rappresentativa.
Poi comunque se non sono totalmente fessi e vogliono sopravvivere un pò di più potrebbero giocarsi il jolly Rodotà per presiedere il governo o un'altra personalità apprezzata da tutti, ma visto le loro manovre è chiara la volontà di distruggere lo stato attuale delle cose.

Gisar
Inviato: 20/4/2013 20:07  Aggiornato: 20/4/2013 20:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Il canto del cigno

Instauratio ab imis fundamentis
Pyter
Inviato: 20/4/2013 20:10  Aggiornato: 20/4/2013 20:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Esatto, yarebon, è un comportamento endemico.
All'M5S hanno risposto con l'M10S, Movimento dei 10 Saggi.
Aprite il parlamento come una scatolettadi tonno? Vi beccate quindi il "nostromo", nonno tonno!
E' una legge fisica.
A ogni azione esterna, il sistema risponde con un'azione doppia, uguale o contraria.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
invisibile
Inviato: 20/4/2013 20:24  Aggiornato: 20/4/2013 20:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
nonno tonno!



L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
temponauta
Inviato: 20/4/2013 20:24  Aggiornato: 20/4/2013 20:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno
Citazione:


Questa scelta disperata di rimescolare le carte dello stesso mazzo è stato il canto del cigno di un sistema che preferisce suicidarsi di propria mano, piuttosto che tentare di adeguarsi ai tempi che cambiano.

Adesso il re è nudo. Non resta che aspettare.


Non sono d'accordo sulla soluzione di aspettare.
Napolitano va trattato come Mubarak in Egitto.
Ha ragione Grillo: tutta Italia dovrebbe convergere a Roma e cacciare il tiranno mascherato da martire per far finire una volta per tutte questa dittatura giudeomassonica che in arte teatrale si fa chiamare democrazia.
I bello è che noi siamo veramente in primavera, ma non siamo neppure capaci di trasformarla in una pagina di storia.
Poi ci lamentiamo degli amerikani...

Redazione
Inviato: 20/4/2013 20:27  Aggiornato: 20/4/2013 20:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
TEMPONAUTA: Occhio a quello che scrivi ...

Sertes
Inviato: 20/4/2013 20:30  Aggiornato: 20/4/2013 20:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Alcuni commenti raccolti in rete:

Nel Palazzo e in tv l'investitura del Presidente della Repubblica. Nelle piazze l'urlo rabbioso della gente. Non è mai successo prima. (Claudio Messora)

Quando il sole della ragione tramonta, anche i nani proiettano ombre da giganti.

Bastano le risate di Berlusconi all'annuncio dei risultati, per capire che razza di infame inciucio sia stato il #Napolitanobis.

Finito lo spoglio si è vista questa scena. Da una parte tutti a stringere la mano a Bersani, come se fosse stato un grande segretario di partito e avesse chissà quali meriti... Dall'altra parte, Berlusconi che ride e scherza.... Fuori migliaia di persone inferocite e stanche senza futuro... Il tutto ricorda il prologo della rivoluzione francese... Speriamo che qualcuno stia già preparando la ghigliottina... (Dario Pattacini)

Non hanno scelto Rodotà perché per loro significava rafforzare Grillo. Non sanno che aver scelto Napolitano lo rafforza ancora di più. La lenta ma inesorabile rivoluzione continua.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Pyter
Inviato: 20/4/2013 20:32  Aggiornato: 20/4/2013 20:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Napolitano in lacrime:
"Grazie, ragazzi, grazie. 795 voti, sono commosso. Va bene le idee condivise, ma, lasciatemelo dire: all'animaccia!"

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
hendrix
Inviato: 20/4/2013 20:34  Aggiornato: 20/4/2013 20:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
perché se nemmeno questa volta gli italiani hanno capito, per loro di speranze ne rimangono poche.


Red_Max
Inviato: 20/4/2013 20:37  Aggiornato: 20/4/2013 20:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il canto del cigno
Ma sarà un tonno insuperabile o si spezzerà con un grissino?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Pyter
Inviato: 20/4/2013 20:38  Aggiornato: 20/4/2013 20:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Temponauta:
non siamo neppure capaci di trasformarla in una pagina di storia.

Occhio a quello che scrivi: pagina di storia?
Questa al massimo potrebbe andare in "strano ma vero" della settimana enigmistica. Oppure in: guarda le differenze. Il primo governo differisce dal secondo di dieci particolari: con calma: hai cinque anni di tempo, rilassati.
Se metti una x qua ti diamo un aiutino.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Akane
Inviato: 20/4/2013 20:39  Aggiornato: 20/4/2013 20:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: Il canto del cigno
Proprio vero che al peggio non c'é mai fine...

yarebon
Inviato: 20/4/2013 20:48  Aggiornato: 20/4/2013 20:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Il canto del cigno
Pyter
Citazione:
Esatto, yarebon, è un comportamento endemico. All'M5S hanno risposto con l'M10S, Movimento dei 10 Saggi. Aprite il parlamento come una scatolettadi tonno? Vi beccate quindi il "nostromo", nonno tonno! E' una legge fisica. A ogni azione esterna, il sistema risponde con un'azione doppia, uguale o contraria.


incredulo
Inviato: 20/4/2013 20:55  Aggiornato: 20/4/2013 20:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Il canto del cigno





Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Sertes
Inviato: 20/4/2013 20:56  Aggiornato: 20/4/2013 20:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Enrico Letta ha annunciato che l'intera segreteria del Partito democratico si dimette.

---

Pyter: comunque al M5S hanno risposto con i S4S: i soliti quattro stronzi

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Calvero
Inviato: 20/4/2013 21:04  Aggiornato: 20/4/2013 21:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
___________________________
___________________

Incredibile guardare le scene in TV di tutte quelle persone BLU e ingruavattate ad applaudire il risultato. La sensazione che ho è proprio quella di una trasmissione in diretta TV ripresa in cosmo-visone, una diretta di un qualche evento avvenuto su Marte o, che so io, Giove, Saturno o sulla Luna forse ...

.. cioè, quelli lì, che cazzo c'entrano con noi? .. lo sto chiedendo seriamente.

__==)*(==__

Ora vi chiedo di farvi un Film. Un momentino. Così, per divertissement.

Pensate che il Pd avesse avuto il 60% alle ultime elezioni, che il PDL il 30% e i Grillini il 10% .. e ora pensate a quanto il PD avrebbe sostenuto che M A I avrebbe dato "confidenze" al PDL; che i Grillini erano dei diffamatori a sostenere che la sinistra fosse fatta per fare inciuci; che i comici devono fare i comici e basta; Napolitano non si sarebbe fatto rieleggere e si sarebbe fatto le seghe su quanto aveva ragione che l'ultimo BOOM che ricordava è stato quello economico; che PD e PD-L mai si sarebbero sognati di parlare di Dignità della politica; poi non ci sarebbero state foto tra Bersani e Alfano in atteggiamenti amorosi e, anzi, avrebbero amplificato ancora di più le differenze del Teatrino odiandosi come etichetta prevedeva; nel frattempo i Media avrebbero pompato su quanto Bersani e Berlusconi sarebbero arrivati alla resa dei conti; intanto le LODI da parte del popolino communista si genufletteva al Mitico Bersani ... che guai!!! a sospettare che di persona seria non si trattava; non solo, sicuramente ci sarebbero state tutte le giocate retoriche propagandistiche dicendo che la Gente non è vero che odia la vecchia politica ...

.. e ora, pensato questo, pensate un'altra cosa.

Pensate che IL RE NUDO che state vedendo ora, non è ancora veramente NUDO come dice Massimo, perché qui siamo solo al primo strato di merda che è stata levata dalla facciata della politica. Ce ne sono ancora altri DUE sotto. Per ora il RE è in pigiama, poi ci sono le mutande, e poi ....

---==)*(==---

Pensate che in questo momento, proprio in questo momento, con il VICE di Bersani in Testa, stanno già preparando la programmazione psicologica per inventarsi quanto questa lezione sia stata una lezione di democrazia. E soprattutto, profondamente, non gliene fotte un beato cazzo di quale sia la vostra idea o la vostra volontà, l'importante è che le vostre ambizioni si riallineino con la bi-polarità del teatrino.

Ci hanno appena cagato in testa e, a differenza della merda che puzza, di profumata c'è solo la rendita che gli garantiamo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 20/4/2013 21:09  Aggiornato: 20/4/2013 21:09
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
CALVERO: "Per ora il RE è in pigiama, poi ci sono le mutande, e poi .... "

E poi viene fuori l'uccello con la pompetta.

Pyter
Inviato: 20/4/2013 21:16  Aggiornato: 20/4/2013 21:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
CALVERO: "Per ora il RE è in pigiama, poi ci sono le mutande, e poi .... "

... poi vedremo l'alto profilo istituzionale.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 20/4/2013 21:19  Aggiornato: 20/4/2013 21:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
..... ricordati che è stato proprio Mister Napolitano a sostenere che abbiamo bisogno di un Nuovo Ordine Mondiale, non Calvero.

Che a lui la pompetta serva, lo darei anche per scontato. Ma i cetrioli hanno altre rampe di lancio, e credo tu lo sappia.

Poi per il resto, sono d'accordo con Te. Spera piuttosto che mi sbagli per la nostra grande sartoria, perché anche questa non è una metafora fuori luogo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
piedone70
Inviato: 20/4/2013 21:23  Aggiornato: 20/4/2013 21:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/10/2012
Da:
Inviati: 598
 Re: Il canto del cigno
Beh... Adesso mi sembra si stia un po' esagerando... Come scritto su un commento nell'altro thread: che è? Gli unici portatori sani di democrazia sono solamente i 5 stelle? Ma porca Troia, vogliamo o no dare lo spazio che si meritano sacrosantemente al 75 percento dei votanti? quelli che stasera han votato Napolitano sono o non sono i legali rappresentanti del 75 percento dei votanti italiani, o sono stati portati qui da un altro pianeta? stasera per me grillo ha fatto una figura di merda colossale, parlare di colpo di stato poi... vabbè se lo dite voi...

belin !!
invisibile
Inviato: 20/4/2013 21:24  Aggiornato: 20/4/2013 21:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Il test parte.... ora! ---> quanto é profondo il sonno degli italiani?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Tianos
Inviato: 20/4/2013 21:36  Aggiornato: 20/4/2013 21:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Il canto del cigno
c'è poco da stare allegri...il tempo in politica non è galantuomo ma corruttore...più il vecchio regime guadagna tempo ,più m5s finirà per corrompersi.
un giorno diremo Habemus lega 2.

Maksi
Inviato: 20/4/2013 21:38  Aggiornato: 20/4/2013 21:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
TRASH

Auguri a tutti gli Italiani per la prossima 3° Repubblica (che poi penso sia almeno l'8°).
Vi hanno usato per un esperimento politico (forse perche' avete piu' "variabili") ed avrete il pivilegio di poter assistere per primi alla nascita della demo-tecnocrazia che sostituira' la partitocrazia. I popoli stanno perdendo comunque...

Tutto proprio oggi, nella data del 20 Aprile, data di nascita del piu' grande rivoluzionario del secolo scorso...

invisibile
Inviato: 20/4/2013 21:41  Aggiornato: 20/4/2013 21:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Maksi

Citazione:
Tutto proprio oggi, nella data del 20 Aprile, data di nascita del piu' grande rivoluzionario del secolo scorso

D'Alema?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Calvero
Inviato: 20/4/2013 21:42  Aggiornato: 20/4/2013 21:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Beh... Adesso mi sembra si stia un po' esagerando...


Noooooo ma che dici ... il vecchio che non funziona, che non voleva ritornare, ma che ritorna perché così finalmente cambiano le cose che non dovevano cambiare prima che dicessero nuovamente che sarebbe giusto cambiarle fino a che rimangano gli stessi che dicevano che volevano andare via. Non fa una piega.

Citazione:
che è? Gli unici portatori sani di democrazia sono solamente i 5 stelle?


Veramente il concetto è che si sa quali sono il 95% di portatori sani di fascismo e corruzione.

Citazione:
Ma porca Troia, vogliamo o no dare lo spazio che si meritano sacrosantemente al 75 percento dei votanti?


Chi dice niente. Infatti non è che perché una cosa sia legittima sia automaticamente saggia. O anche te credevi ai saggi, la madonna e agli apostoli .. eh .. poi sono gli altri che esagerano. Potevano fare anche Berlusconi Presidente, magari col 90% dei votanti ... quindi? ... cogli la natura della presa per il culo o parliamo del mondo dei Mini Pony?

Citazione:
quelli che stasera han votato Napolitano sono o non sono i legali rappresentanti del 75 percento dei votanti italiani, o sono stati portati qui da un altro pianeta?


Certo che è tutto legale. Mica per niente si fanno le rivoluzioni .. sul fatto che sarebbero stati portati da un altro pianeta, lo possiamo escludere. Non si va mai dove si sta peggio.

Citazione:
stasera per me grillo ha fatto una figura di merda colossale


... è d'accordo anche Berlusconi. Pensa te.

Citazione:

parlare di colpo di stato poi... vabbè se lo dite voi...


Nooo nooo .. ma che dici ... qui?? in Italia?? dove anche il Referendum sulla Monarchia/Repubblica è stato truccato dalla CIA .. che sospettosi che siamo ogni tanto, dev'essere il cambio di stagione

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
temponauta
Inviato: 20/4/2013 21:45  Aggiornato: 20/4/2013 21:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno
@ Redazione
Citazione:

TEMPONAUTA: Occhio a quello che scrivi ...


Scusa capo.
Aumento subito le dosi di valeriana.

Kempes
Inviato: 20/4/2013 21:47  Aggiornato: 20/4/2013 21:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2011
Da: Highgate Cemetery
Inviati: 174
 Re: Il canto del cigno
Oggi è comunque una giornata positiva: Hanno gettato la maschera e i ciechi che ancora non riuscivano vedere possono ora ammirare le fattezze di queste cloache, se si son rifugiati in un giovane di 90 anni vuol dire che son stati costretti ad uscire allo scoperto per prendere ossigeno.

La libertà anarchica ha tutte le delicatezze della buona compagnia.
incredulo
Inviato: 20/4/2013 21:49  Aggiornato: 20/4/2013 21:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Il canto del cigno
Autore: piedone70

Citazione:
Ma porca Troia, vogliamo o no dare lo spazio che si meritano sacrosantemente al 75 percento dei votanti? quelli che stasera han votato Napolitano sono o non sono i legali rappresentanti del 75 percento dei votanti italiani, o sono stati portati qui da un altro pianeta?


Se il 75% degli italiani è contento hai ragione.

Il punto è che si sta cercando di capire proprio questo, se gli elettori degli schieramenti PD e PDL sono soddisfatti di questo epilogo.

Ci credo poco ma forse mi sbaglio.

Chi ha votato PD non credo che ami governare col Berlusca e così il suo opposto.

Gli elettori del PD si stanno ancora chiedendo perchè non è stato votato un uomo del PD come Rodotà e quelli del PDL fanno ancora fatica a capire perchè è stato votato un loro "nemico" come Napolitano che ha costretto alle dimissioni il Berlusca e imposto Monti.

E mentre se lo chiedono continuano a votarli.

Se non comprendono ora che la opposizione PD e PDL è falsa, significa che il popolo italiano è composto da zombie che camminano.

Personalmente la cosa non mi stupisce, è un pezzo che lo penso...

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Red_Max
Inviato: 20/4/2013 21:53  Aggiornato: 20/4/2013 21:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 20/4/2013 21:42:45

Noooooo ma che dici ... il vecchio che non funziona, che non voleva ritornare, ma che ritorna perché così finalmente cambiano le cose che non dovevano cambiare prima che dicessero nuovamente che sarebbe giusto cambiarle fino a che rimangano gli stessi che dicevano che volevano andare via. Non fa una piega.

cogli la natura della presa per il culo o parliamo del mondo dei Mini Pony?


Direi che questa è la sintesi perfetta...
ma poi, in fondo, perchè cambiare quando
VA TUTTO BENE!!!

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Maksi
Inviato: 20/4/2013 21:54  Aggiornato: 20/4/2013 21:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
invisibile ha scritto:

D'Alema?

Ma non mi dire che pure quella fetecchia e' nato lo stesso giorno?
Beh, le stelle stavano guardando dall'altra parte in quell'occasione, ma il culo no...

Scusa, ma adesso dovro' esorcizzare la sua presenza in questa data per ristabilire un po' di equilibrio cosmico...

yarebon
Inviato: 20/4/2013 21:58  Aggiornato: 20/4/2013 21:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Ma non mi dire che pure quella fetecchia e' nato lo stesso giorno? Beh, le stelle stavano guardando dall'altra parte in quell'occasione, ma il culo no... Scusa, ma adesso dovro' esorcizzare la sua presenza in questa data per ristabilire un po' di equilibrio cosmico...

Contemplando la svastica? Spero nella versione antica alla buddista maniera, nel verso giusto

invisibile
Inviato: 20/4/2013 21:59  Aggiornato: 20/4/2013 21:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Ma non mi dire che pure quella fetecchia e' nato lo stesso giorno?


SI!

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Calvero
Inviato: 20/4/2013 22:02  Aggiornato: 20/4/2013 22:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Se non comprendono ora che la opposizione PD e PDL è falsa, significa che il popolo italiano è composto da zombie che camminano.


Stai Te sottoterra per una decina d'anni! .. poi arriva il solito bimbominkia che ha visto LA CASA al cinema, tira giù una copia del Libro dei morti da Internet e ti fa risorgere quando tu stavi beato beato nell'al di là; ti svegli tra legno putrido, i vermi che ti mangiano e devi fare una fatica della madonna per uscire dal terreno; le gambe ti reggono a malapena; vuoi gridare aiuto e viene fuori un lamento distorto; vuoi dire che hai sete e ti viene fuori un suono stile "UARGH UHH BUUAGRGGLL UGLOOO AARGHHEE!!" ..


..che fai, non te lo mangeresti vivo il primo cristiano che rincontri? checcazzo

Questi invece si sono tutelati il loro orticello, hanno fatto orecchie da mercante, e molti gozzovigliavano, poi giocavano a Don Camillo e a Peppone, piangevano i morti del terrorismo però firmavano nelle cabine elettorali i mandanti ... gente studiata, come si suol dire, Viva e Vegeta, senza che la carne gli si rosicasse addosso.. ..

... naaaaaaaaa ... super-scimmie è più corretto

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Red_Max
Inviato: 20/4/2013 22:03  Aggiornato: 20/4/2013 22:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il canto del cigno
... come fate a non capire...
d'ora in poi, grazie ai 10 saggi sarà tutto diverso!!!
Il presidente è sempre lo stesso, ma,
ORA SANNO COSA FARE!!!

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
massimo73
Inviato: 20/4/2013 22:12  Aggiornato: 20/4/2013 22:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
Oggi è stata la certificazione che abbiamo in questo momento storico una classe politica ma, aggiungerei anche dirigenziale, letteralmente schifosa e in completa putrefazione che ha da tempo completamente perso i contatti con la realtà, che vive in un mondo virtuale e per la quale il contatto con la base elettorale è solo una finta rappresentazione da sventolare davanti ai media bugiardi e compiacenti.
L'illusione che dopo aver sentito Bersani, uno dei più scadenti e incapaci dirigenti politici della storia forse inadatto anche a ricoprire il ruolo di segretario comunale in un piccolo comune di 5000 abitanti, questa gente volesse veramente un qualche cambiamento in linea con i desideri di una rilevante fetta della popolazione, se mai è esistita, è svanita in poche ore sciogliendosi come neve al sole.
Hanno affannosamente cercato soluzioni conservative e reazionarie per garantire lo status quo e fallendo anche in questo, sono delle vere capre come direbbe qualcuno, hanno dovuto giocarsi l'unica carta, consunta e sbiadita, quella di proporre ad un quasi novantenne garante di tutti i peggiori giochi nazionali e mondiali, una rielezione scandalosa quanto incredibile e mai avvenuta prima.
E pensare che Napolitano aveva rifiutato l'ipotesi solo qualche giorno fa, ora tutto è cambiato e con grande senso di responsabilità re Giorgio, a questo punto è diventato quasi un monarca a tutti gli effetti, ha accettato facendosi garante del prossimo schifoso governo delle larghe intese Pd-Pdl, che dire.......
Rimane una grande amarezza temperata solo dalla constatazione che però le coscienze di molti si sono svegliate e il gioco ormai a molti anche se purtroppo non ancora a tutti, è scoperto, i miasmi ormai arrivano a infestare l'aria.
Da qui non si torna indietro, oggi loro hanno forse guadagnato altri mesi, forse anni ma si spera che abbiano anche firmato la loro condanna a morte come classe politica.
In futuro li ricorderemo con disprezzo come ricordiamo oggi i gerarchi fascisti che si ritirarono a Salò nel disperato tentativo di guadagnare ancora qualche mese di sopravvivenza.

Maksi
Inviato: 20/4/2013 22:13  Aggiornato: 20/4/2013 22:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Calvero ha scritto:

Se non comprendono ora che la opposizione PD e PDL è falsa, significa che il popolo italiano è composto da zombie che camminano.

Rabbrrrrividisco... proprio stanotte ho sognato gli zombi che invadevano tutto intorno a me, mentre Icke (si proprio Davdi Icke ) si cimentava a convicere me - ma penso un po' tutti - quanto in realta' siano innoqui. Io non gli credevo del tutto ed alla fine mi sono ritrovato uno zombi che avvicinandomi tenta di mordermi sulla spalla destra, ma non poteva piu' perche', scorgendo l'impotenza del suo gesto, passa oltre... tutto d'un tratto gli zombi si dispersero, ma andavano sempre dalla stessa parte, mentre io in mezzo a loro andavo proprio nella direzione opposta ed Icke che tentava di farsi ascoltare dagli zombi... fine.

lysmata
Inviato: 20/4/2013 22:13  Aggiornato: 20/4/2013 22:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: Il canto del cigno
Il commento che mi esce, dal profondo del cuore é.... Fanculo.



Parliamo di figa, calcio e macchine. Parlare di tutto il resto non serve. L'opinione della gente é ASSOLUTAMENTE ininfluente sul Parlamento e sulle decisioni che questo deve prendere. Non ha senso continuare a discutere, né di Torri, né di scie, né di Rodotá, non serve a nulla. Tanto, non abbiamo piú effetto di quanto ne abbiano le mosche sulla gravitá di Plutone. Non ne voglio piú sapere nulla. Degli Italiani, di Napolitano, di Berlusconi.... Me ne sono andato, 5 anni fa, perché mi ero rotto le palle dell'Italia. In questi ultimi mesi ho veramente sperato che ci potesse essere una ventata di fresco, che potesse cambiare qualcosa, che si potessero creare le basi future per il mio rientro. Ma vedo che é una battaglia persa.

Godetevi il piddí e il PDL, con Letta, Bersani, Borghezio, Formigoni, Maroni, Stradaquario e la sua fetta di mortadella, Prodi, Napolitano, la Mussolini, la santanché, Lupi e Gasparri, Buttiglione la Bindi, La Finocchiaro, D'alema, Renzi, La Russa.... Continuate voi la lista. Sono un migliaio di figli di puttana che meriterebbero la forca domani mattina per come hanno ridotto l'Italia, tra gente che si suicida e altri che cercano nei cassonetti qualcosa da mangiare, tra ragazzi piú o meno giovani che scappano all'estero e poveracci che non possono nemmeno farlo, anche se vorrebbero.

Li avete votati voi. Qui in questo forum molti hanno votato piddí, ed hanno anche avuto la faccia di dirlo. Complimenti vivissimi.

Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi, diceva Einstein.
Detto molto poco elegantemente... Ma che cazzo vi aspettavate dal Piddí???

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
massimo73
Inviato: 20/4/2013 22:14  Aggiornato: 20/4/2013 22:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
No, la svastica è proprio quella del terzo reich, il nostro Maksi sarebbe stato un fiero membro delle SS se nato un secolo prima un po' più a nord......

masuc
Inviato: 20/4/2013 22:20  Aggiornato: 20/4/2013 22:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2010
Da: Ulthar
Inviati: 51
 Re: Il canto del cigno
Adesso, il perchè mi sia rifiutato di andare a votare dovrebbe essere chiaro. Checchè ne dicano di democrazia dal basso, da sopra da destra o da sinistra, la verità è che la plebe non conta niente.

Se ti opporrai a tutte le sensazioni, non avrai più nemmeno criteri cui riferirti e perciò neanche modo di giudicare quelle che tu dici essere errate.
panagio
Inviato: 20/4/2013 22:21  Aggiornato: 20/4/2013 22:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/6/2011
Da:
Inviati: 232
 Re: Il canto del cigno
.............. ............. ..............

...al peggio, è mancata la fantasia!!!

Maksi
Inviato: 20/4/2013 22:22  Aggiornato: 20/4/2013 22:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
yarebon ha scritto:

Contemplando la svastica? Spero nella versione antica alla buddista maniera, nel verso giusto

Non ti preoccupare, anche quella sinistrorsa ha un significato molto profondo, che non e' per niente negativo (e' raffigurata cosi' anche in molti monasteri buddisti): significa il ritorno alla origini (mentre quella destrorsa significa partire dall'origine) ed in effetti e' proprio questo il significato che il nazionalsocialismo voleva dare di se'... ma non e' il momento di parlare di questo ora.

Ciao.

invisibile
Inviato: 20/4/2013 22:23  Aggiornato: 20/4/2013 22:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Maksi

Citazione:
Rabbrrrrividisco... proprio stanotte ho sognato gli zombi

Se guardi l'abisso... l'abisso guarda TE.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Decalagon
Inviato: 20/4/2013 22:25  Aggiornato: 20/4/2013 22:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Il canto del cigno

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Maksi
Inviato: 20/4/2013 22:26  Aggiornato: 20/4/2013 22:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
massimo73 ha scritto:

No, la svastica è proprio quella del terzo reich, il nostro Maksi sarebbe stato un fiero membro delle SS se nato un secolo prima un po' più a nord......

Anche nascendo dove sono nato "ora" non mi sarebbe certo stata preclusa l'aderenza alle SS (sai quante divisioni straniere che c'erano). Forse per i parametri fisici avrei avuto qualche difficolta (manca qualche cm ), ma c'era sempre la Wernmacht...

gas1979
Inviato: 20/4/2013 22:27  Aggiornato: 20/4/2013 22:27
So tutto
Iscritto: 18/3/2013
Da:
Inviati: 1
 Re: Il canto del cigno
Ho paura che per lunedì tra le "condizioni" poste da Napolitano per accettare la sua ricandidatura venga fuori qualcosa di sconvolgente per la nostra Costituzione... che ne so, magari una modifica al sistema con l'elezione del presidente all'americana direttamente dal popolo, giusto per vedere Silvio al Quirinale...

In ogni caso questo presidente ha 88 anni, ci arriva in salute e con la testa a 95?

Maksi
Inviato: 20/4/2013 22:29  Aggiornato: 20/4/2013 22:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
RIMOSSO

M.M.

Redazione
Inviato: 20/4/2013 22:30  Aggiornato: 20/4/2013 22:30
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
massimo73: Al prossimo commento personale sarai sospeso.

Maksi: Resta in tema perfavore. Dei tuoi sogni non ce ne può fregar di meno.

Redazione
Inviato: 20/4/2013 22:31  Aggiornato: 20/4/2013 22:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
Scusami maksi, ho rimosso il tuo commento (che conteneva il mio) perchè mi sono accorto dopo che era stato massimo 73 ad attaccarti.

Tu limitati a non andare OT.

Maksi
Inviato: 20/4/2013 22:35  Aggiornato: 20/4/2013 22:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
REdazione:

Scusami maksi, ho rimosso il tuo commento (che conteneva il mio) perchè mi sono accorto dopo che era stato massimo 73 ad attaccarti.

Tu limitati a non andare OT.

Non c'e' problema.

invisibile
Inviato: 20/4/2013 22:35  Aggiornato: 20/4/2013 22:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Commento sul blog di Grillo:

"Se fossi Napolitano morirei stanotte.
Così, per dispetto. "

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
massimo73
Inviato: 20/4/2013 22:49  Aggiornato: 20/4/2013 22:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
Che data infausta per nascere il 20 aprile, la data odierna.
Sapevo che il 20 aprile era nato Zio Adolfo Hitler ma ignoravo fino ad oggi che anche il nostro baffino D'Alema, fine stratega che da 20 anni puntualmente non ne azzecca una ma è ancora in pista, fosse nato nella data di oggi.........



P.S.: Berlusconi e Bersani oltre al grande inciucio per metterlo al culo a tutti noi, hanno anche la data di nascita, il 29 settembre in comune; visto che il secondo è andato politicamente speriamo che lo segua presto anche il primo, il nano di Hardcore

Tarmac
Inviato: 20/4/2013 22:56  Aggiornato: 20/4/2013 23:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Il canto del cigno
Tutto palco, un film gia' scritto.
Tutti in fila a chiedere in ginocchio a regiorgio di restare.

Il nano di plastica per la poltrona garantita di senatore a vita.
Gargamella sull'orlo della sparizione per permettere ai suoi di spartirsi un po' di luoghi di potere.
Rigormontis per contare ancora nel panorama politico per salvare qualche altra banca.

In tutto questo il fatto veramente triste e che fa piu' male e' che si legge in giro di gente che insiste che questa porcata ennesima perpetrata ai nostri danni e' colpa di Grillo.
Un popolo di ignoranti che veramente non merita piu' nulla.

La prosecuzione e' gia' scritta anch'essa.
Governo del menga pseudotecnico, quattro leggine monche per il fumo negli occhi, litigi finti su puttanate giusto per teatro, l'Europa che detta il percorso, e tra un annetto e rotti arrivera' il solito caro leader a urlare che non ci sta piu'.

L'italiota ignorante e senza memoria si sara' dimenticato tutto, avra' apprezzato con viva e vibrante soddisfazione la sodomia subita, andra' a votare incazzato mettendo al solito le crocette nel posto sbagliato perche' gli promettono la restituzione dell'IMU o una sinistra progressista.

Ah si, ci saranno pure quelli che a votare neanche ci andranno, perche' e' radical chic, not in my name mi strapenetrano l'orifizio posteriore, oh fa male, malissimo, e' sempre piu' enorme, ma va bene e quasi quasi lo apprezzo perche' io mica li ho legittimati col voto, so troppo figo....

massimo73
Inviato: 20/4/2013 22:57  Aggiornato: 20/4/2013 22:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
Se dire a una persona quello che è politicamente, senza alcuna offesa aggiunta viene considerato un attacco personale, allora Massimo cacciami pure...........
Maxsi stesso mi ha risposto ammettendo limpidamente che lui ha simpatie naziste, dove sta l'attacco personale?

etrnlchild
Inviato: 20/4/2013 22:59  Aggiornato: 20/4/2013 22:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il canto del cigno
Tutta questa "nudità" non si sarebbe comunque vista senza il successo del M5S.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
edo
Inviato: 20/4/2013 23:01  Aggiornato: 20/4/2013 23:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Il canto del cigno
Rimane la speranza che Napolitano possa ascendere a creatura angelica in una vita migliore di questa; ma nel contingente sti fetenti hanno preso tempo e ora lo scopo di tutti gli apartenenti alla greffa è distruggere il M5S.
Non mi sorprenderei se un "pazzo isolato/fan/ o vattelapesca, dovesse riuscire a uccidere Beppe...

p.s. una novità c'è: si è passati dal "tutto deve cambiare perchè tutto rimanga com'è" a " tutto deve rimanere com'è perchè tutto rimanga com'è".

massimo73
Inviato: 20/4/2013 23:08  Aggiornato: 20/4/2013 23:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
In effetti senza il Movimento 5 Stelle tutta questa nudità del re sarebbe rimasta ben celata chissà fino a quando, quindi W il Movimento 5 Stelle, alla faccia di tutta la banda bassotti e dei loro complici nei media mainstream senza i quali questo sistema sarebbe già da tempo crollato.
Un'ultima precisazione: io sono quanto di più lontano e distante dal nazismo e fascismo, fuori dai denti mi colloco all'opposto dello spettro politico rispetto ad esso, ma sono comunque contento di interloquire in questo sito anche con persone come Maksi che, aldilà della loro posizione politica, hanno la consapevolezza che la realtà non è quasi mai quella che appare al primo sguardo.

peonia
Inviato: 20/4/2013 23:15  Aggiornato: 20/4/2013 23:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
Pieta’ per la nazione i cui uomini sono pecore e i cui pastori sono guide cattive

Pieta’ per la nazione i cui leader sono bugiardi i cui saggi sono messi a tacere

Pieta’ per la nazione che non alza la propria voce tranne che per lodare i conquistatori e acclamare i prepotenti come eroi e che aspira a comandare il mondo con la forza e la tortura

Pieta’ per la nazione che non conosce nessun'altra lingua se non la propria nessun' altra cultura se non la propria

Pieta’ per la nazione il cui fiato e’ danaro e che dorme il sonno di quelli con la pancia troppo piena

Pieta’ per la nazione – oh, pieta’ per gli uomini che permettono che i propri diritti vengano erosi e le proprie libertà spazzate via

Patria mia, lacrime di te dolce terra di liberta’!



Pier Paolo Pasolini.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Triac
Inviato: 20/4/2013 23:57  Aggiornato: 20/4/2013 23:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Il canto del cigno
e' tutto regolare, questa gente è stata eletta dagli italiani, non vi lamentate, prima avevate una scelta..... adesso... godetevi il risultato!!!

Redazione
Inviato: 21/4/2013 0:07  Aggiornato: 21/4/2013 0:07
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
massimo73: d'accordo, mi correggo. Evita i commenti personali.

Sertes
Inviato: 21/4/2013 0:21  Aggiornato: 21/4/2013 0:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Fassino ne ha fatta un'altra delle sue:

Fassino incastrato da Ricca: “Rodotà? Marchiato da Grillo, impossibile votarlo”

“La marchiatura di Grillo ha dato un significato molto antipolitico alla candidatura di Stefano Rodotà“. Questo secondo Piero Fassino il “perché no” del Partito democratico all’elezione del professore. Il sindaco di Torino, convinto di parlare con un militante democratico, ha risposto alle domande di Piero Ricca, che si è finto confuso di fronte al comportamento del partito. “Anche i militanti però hanno esagerato”, aggiunge Fassino, che domanda a sua volta: “Perché quella levata di scudi contro Marini?”. E Napolitano? “Non è mica stupido”, chiarisce Fassino, “non starà mica lì sette anni. Il tempo di fare un governo, perché ormai la gente ci tira le pietre”. Insomma, un altro governo con la fiducia di Pd e Pdl? Intanto, spiega il sindaco democratico al giovane compagno Ricca, “Napolitano ci dà il tempo di ricostruire il Pd. Poi magari si creeranno le condizioni per fare Rodotà presidente”

Il Fatto

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 21/4/2013 0:43  Aggiornato: 21/4/2013 0:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Inoltre:

Napolitano apre la via al governissimo
Sel non ci sta: fine dell’alleanza col Pd


Lacerato all’interno, senza una guida e ora anche orfano del suo primo alleato. La deriva che ha travolto il Pd e portato Bersani alle dimissioni si arricchisce di un nuovo capitolo: il divorzio da Sel. L’elezione del presidente della Repubblica segna in modo inequivocabile le distanze tra il partito di Bersani e quello di Vendola come si è affrettato a spiegare lo stesso governatore: «Da ora saremo impegnati a ricostruire dalle fondamenta una sinistra di governo. L’otto maggio a Roma convocheremo la prima assemblea di popolo per lanciare questo nuovo percorso. Sarà un cantiere. Tutti coloro che dopo lo schianto del Pd sono interessati, sono benvenuti».

La Stampa

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
peonia
Inviato: 21/4/2013 0:45  Aggiornato: 21/4/2013 0:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
il pensiero di Marco Travaglio che è esattamente il mio, non le ho scritte le cose ma le ho dette negli anni:


"Mai come oggi sono orgoglioso delle cose che ho sempre scritto sui dirigenti del centrosinistra e su Napolitano, e di come ho votato alle ultime elezioni. Ma mai come oggi avrei preferito avere torto."

sob!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 21/4/2013 0:54  Aggiornato: 21/4/2013 0:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
VENDOLA è stato molto furbo. Ha capito che il futuro è con il 5 stelle, e per non bruciarsi è saltato dalla barca prima che affondasse.

***

Splendido Rodotà "marchiato" dal 5 stelle. Invece Napolitano da chi è "marchiato"? Da Louis Vuitton?

cavillo
Inviato: 21/4/2013 0:55  Aggiornato: 21/4/2013 0:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Nel frattempo però sono successe due cose importanti: da una parte, la piazza si è svegliata. O almeno, si spera che l'abbia fatto, perché se nemmeno questa volta gli italiani hanno capito, per loro di speranze ne rimangono poche.

La piazza si è svegliata??? ma daiii Massimo.... Non ci posso credere che lo pensi veramente.

@ Maski
"proprio stanotte ho sognato gli zombi"

Basta con la peperonata a cena...

maxi75vr
Inviato: 21/4/2013 1:11  Aggiornato: 21/4/2013 1:11
So tutto
Iscritto: 4/8/2008
Da: Santa Lussia
Inviati: 20
 Re: Il canto del cigno
Adesso con questo risultato di Napolitano credo abbiano già diviso le poltrone del governo (tra pd pdl lega), lo si vedrà più chiaro quando faranno le consultazioni.

Tanta gente comunque ha la memoria corta purtroppo, visto che abbiamo votato per 20 anni le stesse persone e ancora tanta gente ci crede ancora a questi vecchi della politica.
Io credo, perché siamo un popolo di conigli senza coglioni che abbiamo paura del cambiamento perché tanta gente ancora li va e sta ancora bene così, ma non sarà per molto.

Adesso che è nata una possibilità o meglio una alternativa diversa dei soliti schieramenti (pd pdl), al prescindere che uno ci creda o no, dobbiamo tirar fuori le palle e continuare con il cambiamento (m5S) di questa politica, fatta solo di corruzione.

massi
LoneWolf58
Inviato: 21/4/2013 1:32  Aggiornato: 21/4/2013 1:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 21/4/2013 0:54:20

VENDOLA è stato molto furbo. Ha capito che il futuro è con il 5 stelle, e per non bruciarsi è saltato dalla barca prima che affondasse.
Non credo sia quello il suo target... coi 5S avrebbe poco da campare.
Vendola mira a raccogliere i voti di quelli che ancora credono possa esistere qualcosa che si chiama "sinistra"...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
horselover
Inviato: 21/4/2013 1:46  Aggiornato: 21/4/2013 1:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
non è più un problema politico, ma psichiatrico

Tuareg69
Inviato: 21/4/2013 2:52  Aggiornato: 21/4/2013 2:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/12/2008
Da: Roma
Inviati: 62
 Re: Il canto del cigno
@Redazione
Citazione:
Questa scelta disperata di rimescolare le carte dello stesso mazzo è stato il canto del cigno di un sistema che preferisce suicidarsi di propria mano, piuttosto che tentare di adeguarsi ai tempi che cambiano.


Continuo a pensare che il sistema sia servo di logiche sovra nazionali e che difficilmente si adeguerà...
I tempi cambiano per gli elettori, non per gli eletti... purtroppo!

- Perché indossi quello stupido costume da coniglio?
- Perché indossi quello stupido costume da uomo?

(Donnie Darko - Richard Kelly)
Redazione
Inviato: 21/4/2013 3:53  Aggiornato: 21/4/2013 3:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
TUAREG69: "Continuo a pensare che il sistema sia servo di logiche sovra nazionali e che difficilmente si adeguerà..."

Vero, ma anche no....

Sicuramente ormai i politici sono servi dei banchieri, ma guarda la fatica che hanno fato questa volta per far restare in sella i loro cavalieri.

E visto che "i tempi che cambiano" stanno cambiando dappertutto...

Paxtibi
Inviato: 21/4/2013 5:52  Aggiornato: 21/4/2013 18:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Il canto del cigno
*rewind*

*play*

*enjoy*

IMMAGINE

mirco
Inviato: 21/4/2013 7:46  Aggiornato: 21/4/2013 8:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Il canto del cigno
Con la sconfitta totale di Bersani finalmente non ci saranno mai più politici cresciuti nelle scuole del partito comunista Italiano, che potranno far danni nel prossimo eventuale partito di sinistra veramente degno di una società civile, la cui prima priorità sarà quella di mettere al margine gli estremismi ideologici.
Ovvio che un politico con una carriera iniziata sotto la bandiera con falce e martelo sarà sempre visto con sospetto, a meno che non dia dimostrazione di sincera e provata abiura dei propri sbagli in gioventù.
Per quanto riguarda il movimento cinque stelle non scommetterei neanche 10 centesimi sulla sua longevità. Come è nato in fretta sparirà in fretta.
Resterà una partito che nella migliore delle ipotesi oscillerà tra il 12/15 al 18/20 % dei voti. Pochi per fare qualsiasi cambiamento strutturale ed obbligato nel tempo a conformarsi e cambiare di 180° la propria spinta rivoluzionaria per non incaminnarsi sulla strada dell'oblio politico.
Se vorranno resistere ed esistere dovranno scendere a compromessi politici snaturando così se stessi. Ma in nome dell'opportunismo, politico o meno che possa essere, i deputati eletti nel movimento di protesta diventeranno molto meno protestanti e più propensi all'inciuccio ( inciuccio e compromesso hanno sempre caratterizzato la nostra democrazia ), Diventeranno politici come tutti gli altri, senza particolari virtù morali ed etiche.

Ci voleva il movimento grillino per rivoluzionare ( spero ) il prossimo panorama politico Italiano, che potrà diventare veramente una repubblica presidenziale ?
In fin dei conti Grillo mira a diventare l'unica forza di comando, quasi una brutta copia di una repubblica presidenziale.

temponauta
Inviato: 21/4/2013 7:56  Aggiornato: 21/4/2013 7:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno
TALE PADRE della patria, TALI FIGLI che lo votano.

VIMS
Inviato: 21/4/2013 8:52  Aggiornato: 21/4/2013 8:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Il canto del cigno
Questa rielezione non può che essere positiva.

Evidenzia ancora di più (se ce ne fosse bisogno) gli immani sforzi che si fanno per mantenere lo status-quo.

Purtroppo (per loro) è un'arma a doppio taglio: stanno accelerando il processo di "decomposizione".

E' solo questione di tempo.

VIMS.

La Virtù sta nel mezzo
peonia
Inviato: 21/4/2013 9:00  Aggiornato: 21/4/2013 9:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
Grazie Paxtibi, diffondo!
è incredibile.....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
invisibile
Inviato: 21/4/2013 9:05  Aggiornato: 21/4/2013 9:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Sertes

Fassino ne ha fatta un'altra delle sue:

Fassino incastrato da Ricca: “Rodotà? Marchiato da Grillo, impossibile votarlo”

Il Fatto

C'è un'altra affermazione di Fassino che é illuminante: "quando Berlusconi dice una cosa giusta non é che noi diciamo che é una cosa giusta, invece non lo facciamo mai, per il solo fatto che lo dice lui..."

Le cose non sono giuste o sbagliate in se, dipende da chi le dice.

Secondo questa "logica" se per esempio Fassino dice una cosa sbagliata é giusta per il solo fatto che l'ha detta lui.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
mangog
Inviato: 21/4/2013 9:15  Aggiornato: 21/4/2013 9:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il canto del cigno
La scelta più idiota è stata fatta da Grillo, scegliendo una vecchia cariatide della casta comnunista come possibile candidato al governo. Hanno fatto apposta Grillo e Casaleggio a scegliere una vergogna politica come Rodotà ? Per i bamboccioni ricordo che ho usato le parole di Grillo per descrivere Rodotà.
Ma chi vuole prendere in giro Grillo quando definisce Rodotà incorruttibile?
E chi vuole prendere in giro Rodota nell'accettare l'offerta da parte di un movimento che sulla carta non ha nulla da spartire con comunismi e marxismi vari ? Perchè le vecchie cariatidi comuniste non si sono suicidate dopo la caduta del muro? Non ci sarebbe nemmeno Napolitano in fin dei conti.

Hito
Inviato: 21/4/2013 9:18  Aggiornato: 21/4/2013 9:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2009
Da: Matuzia
Inviati: 111
 Re: Il canto del cigno
Papa Francesco, in un messaggio inviato per la rielezione alla presidenza della Repubblica, augura a Giorgio Napolitano di «continuare la sua azione illuminata e saggia sostenuto dalla responsabile cooperazione di tutti».

Ogni tanto devo pizzicarmi perchè non so so più se sono sogni, incubi o realtà... -.-

Davide71
Inviato: 21/4/2013 9:49  Aggiornato: 21/4/2013 9:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Il canto del cigno
Ciao a tutti:

sono terrorizzato! Ho come il sospetto che vogliano RIELEGGERE Monti come Presidente del Consiglio.
AAAAAArgh!!!!

Peraltro avete notato tutta la campagna stampa orchestrata in questi giorni sulla crisi economica e i suicidi degli imprenditori?
Saranno anni che va avanti 'sta storia! E vogliono dare la colpa a Grillo! Incredibile come l'apparato statale e parastatale guardi l'Italia sfasciarsi senza battere ciglio! Sembrano i topi del Titanic che, mentre il transatlantico affonda, si limitano ad ammassarsi sul castello di poppa ancora emerso e guardano la gente che si butta in mare!
Purtroppo QUESTI topi hanno già la scialuppa prenotata (un biglietto per gli States...)

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
LoneWolf58
Inviato: 21/4/2013 9:54  Aggiornato: 21/4/2013 9:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: mangog Inviato: 21/4/2013 9:15:01

La scelta più idiota è stata fatta da Grillo, ...
ANCORA... ti risparmio il vaf...
Grillo non ha detto (almeno a me non risulta) che sia incorruttibile... ha chiesto perché Rodotà NO!... forse perché è incorruttibile?
Ma a parte questo... anche ammesso lo avesse detto... con la trave "Napolitano" che ti hanno infilato dove fa più male riesci ancora a vedere le pagliuzze?

Aggiungo che a me Rodotà non piace ma come figura istituzionale "condivisa" è la meno peggio della rosa dei candidati (eccetto i rinunciatari)

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Paolo69
Inviato: 21/4/2013 9:56  Aggiornato: 21/4/2013 9:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Il canto del cigno
Scusate mi viene da vomitare

Ieri si è sfiorato l assalto al parlamento , è mancato veramente poco che la situazione degenerasse in sommossa popolare , nn sò per quanto ancora potremo resistere senza entrare nei palazzi della casta.

Non credo si rendano conto di cosa hanno fatto

Speriamo si riesca ad arrivare presto a nuove elezioni.

Paulo
Inviato: 21/4/2013 9:57  Aggiornato: 21/4/2013 9:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Il canto del cigno
Autore: LoneWolf58 Inviato: 20/4/2013 19:37:48
Citazione:
Beh... il 21-22 aprile si vota in FVG anche se sono elezioni regionali in cui la "personalità" dei candidati conta... si potrà comunque tastare il polso degli italiani. Meglio di qualsiasi sondaggio.

Debora Serracchiani, candidata Governatore della Regione nelle liste del PD sta mandando in giro questo messaggio:

ADESSO DEBORA
per cambiare la nostra regione,
oltre la rabbia e la delusione

E' innegabile una diffusa e profonda delusione verso le scelte del PD nazionale, in particolare in occasione dell'elezione del Presidente della Repubblica, e vanno rispettati quanti la esprimono anche vivacemente.

Ma, in vista delle elezioni regionali di domenica 21 e lunedì 22 aprile, è doveroso sottolineare che non votare Debora significa far vincere in Regione questa destra incapace.

Siamo convinti che Debora, autonoma e indipendente dal PD nazionale, possa essere davvero una speranza di cambiamento.


Cha abbia motivo di temere qualche ricaduta negativa sul proprio orticello elettorale delle porcate romane?
Sarà bene non smentirla.

Maksi
Inviato: 21/4/2013 10:09  Aggiornato: 21/4/2013 10:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
mangog:

La scelta più idiota è stata fatta da Grillo, scegliendo una vecchia cariatide della casta comnunista come possibile candidato al governo. Hanno fatto apposta Grillo e Casaleggio a scegliere una vergogna politica come Rodotà ? Per i bamboccioni ricordo che ho usato le parole di Grillo per descrivere Rodotà.
Ma chi vuole prendere in giro Grillo quando definisce Rodotà incorruttibile?
E chi vuole prendere in giro Rodota nell'accettare l'offerta da parte di un movimento che sulla carta non ha nulla da spartire con comunismi e marxismi vari ? Perchè le vecchie cariatidi comuniste non si sono suicidate dopo la caduta del muro? Non ci sarebbe nemmeno Napolitano in fin dei conti.

E' nei momenti di crisi che si vede la vera sostanza politica: come nel '41 Stalin risveglio' il patriottismo nazionalista russo e non la-lotta-proletaria-mondiale-contro-le-plutocrazie-capitaliste, tanto i comunisti (occidentali e non) nel '89 risvegliarono la coscienza mondialista per "adeguare" la loro lotta. Daltronde e' l'Occidente (USA e Hollywood) che ha fatto l'uomo marxista e non i gulag sovietici. Grillo ed il "suo" Movimento poi non sono nient'altro che i rapresentanti piu' evoluti del processo globalizzatrice culturale della coscienza marxista e come "nuovo modello" vuole riciclare quello vecchio... il "vecchio" e' la 2° Repubblica.
Difficilmente l'Occidente (intendo quello di VERA Tradizione e non l'odierno di stampo giudaico-massonico con le sue consorterie finanziarie) si risvegliera', perche' culturalmente ormai appiattitosi e pervertitosi. Speriamo nei popoli dell'Est... almeno questo danno culturale e mentale l'URSS non l'ha lasciato irreparabile.

peonia
Inviato: 21/4/2013 10:15  Aggiornato: 21/4/2013 10:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
Posso chiedere come mai nessuno commenti il post di Paxtibi????????????? a me sembra molto grave e degno di attenzione!
Se già la sceneggiata era andata in onda, persino con gli stessi attori nel 1992, vent'anni dopo stiamo ancora a parlare di democrazia!?
e' talmente evidente tutto, dall'ingerenza della CIA a i burattini in campo, loro servi fedeli, che tutto il resto, commenti compresi, decade!
Ma noto sempre più che molti qui dentro agiscono e commentano solo sull'onda simpatia-antipatia....
non lo trovo corretto!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Calvero
Inviato: 21/4/2013 10:17  Aggiornato: 21/4/2013 10:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Ah si, ci saranno pure quelli che a votare neanche ci andranno, perche' e' radical chic, not in my name mi strapenetrano l'orifizio posteriore, oh fa male, malissimo, e' sempre piu' enorme, ma va bene e quasi quasi lo apprezzo perche' io mica li ho legittimati col voto, so troppo figo....


Ricordati sempre che prima di provocare, le provocazioni, che sono lecite, non hanno autorevolezza se però si aggiungono processi alle intenzioni squallidi e, per soprammercato, con una leggerezza tale su una questione secolare che in Homepage stessa ci sono voluti tre articoli per farne una discussione intelligente ..

... indi e per cui.. visto che mi hai messo nel calderone ti prendi le tue responsabilità, poiché è evidente quale tipo di eufemismo nasconde il tuo "perché so troppo figo", quindi ti rispondo che di "fighi" come me non ce ne sarebbero stati se prima tanti stronzi come te non sarebbero stati così stronzi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
mangog
Inviato: 21/4/2013 10:48  Aggiornato: 21/4/2013 10:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il canto del cigno
La cosa più disgustosa è stato il tradimento di Vendola che ha stracciato il patto elettorale alla prima occasione. ( figuriamoci se avessero governato insieme.. dopo 3 ore sarebbe caduto ) Ma Bersani non poteva scegliersi alleati più normali ?

invisibile
Inviato: 21/4/2013 10:58  Aggiornato: 21/4/2013 10:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
mangog

La cosa più disgustosa è stato il tradimento di Vendola

Si va beh... buonanotte.
Con tutti che si inciuciano con tutti la cosa più disgustosa é Vendola...
La scena di bers che piange mentre berl giosce invece é caruccia.
E' una ammucchiata corale.

Leggendo sempre i commenti su repubblica possiamo osservare fondamentalmente tre tipologie di reazioni:

1- mai più PD li mortacc.... traditori... al rogo... etc.

2 - la colpa é tutta di Grillo (vendola-d'alema-berlusconi-la fata turchina...) ... se non avesse... se avesse... se...

3 - emigro

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Calvero
Inviato: 21/4/2013 11:03  Aggiornato: 21/4/2013 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Con la sconfitta totale di Bersani..


.. non è stato sconfitto Bersani, è stata sconfitta l'idea che un politico di sinistra possa essere ancora attuale. Lui era l'ultimo "Up Grade" della farsa, e si sperava cancellasse/nascondesse l'utopia di base della sinistra nella nostra società. Il vero RE NUDO in questa farsa (oltre a Napolitano ancora in pigiama però) è il segreto di pulcinella sinistroide ...

Citazione:
nel prossimo eventuale partito di sinistra veramente degno di una società civile, la cui prima priorità sarà quella di mettere al margine gli estremismi ideologici


L'estremismo ideologico per eccellenza è la sinistra. Che tristezza quando si parla di propaganda e si pensa che riguardi le menzogne dei partiti politici in politica .. per questo sarà difficile uscirne una beata volta.

POI .. Viene da ridere, sul serio (bel paradosso): l'estremismo ideologico per eccellenza [la sinistra] che dovrebbe mettere ai margini la natura umana .. oggettivamente surreale, teoricamente un falso, praticamente da manicomio; d'altronde, surreale infatti è tutto quello che sta accadendo. I conti tornano, ma non li vuole vedere ancora nessuno. Siamo ancora alla superficie dei giochi psicologici di massa. Ad esempio, neanche Te ti stai rendendo conto con questi pensieri fascisti (fascisti non in senso politico) che sei tornato di nuovo a fomentare e chiedere a gran voce le dicotomie che continueranno inesorabilmente a condurci nel Dividi et Impera e a riallineare i popolini nel falso bisogno [morboso] di un teatrino che si combatta.

Citazione:
Per quanto riguarda il movimento cinque stelle non scommetterei neanche 10 centesimi sulla sua longevità. Come è nato in fretta sparirà in fretta.


Potrebbe essere. Ma c'è sempre il fattore umano; quello che i papocchi imburattinati come Bersani, Napolitano, Berlusconi e Fassino, appunto perché politici (cioè non-uomini) non hanno saputo cogliere e prevedere.

Poi potrebbe durare poco, però bisogna vedere cosa si crea nell'altro versante della coscienza collettiva. Quella che anche Te, minimamente, non consideri nella grande equazione dei mutamenti sociali. Studiati o meno a tavolino che siano.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
yarebon
Inviato: 21/4/2013 11:07  Aggiornato: 21/4/2013 11:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Posso chiedere come mai nessuno commenti il post di Paxtibi????????????? a me sembra molto grave e degno di attenzione! Se già la sceneggiata era andata in onda, persino con gli stessi attori nel 1992, vent'anni dopo stiamo ancora a parlare di democrazia!? e' talmente evidente tutto, dall'ingerenza della CIA a i burattini in campo, loro servi fedeli, che tutto il resto, commenti compresi, decade! Ma noto sempre più che molti qui dentro agiscono e commentano solo sull'onda simpatia-antipatia.... non lo trovo corretto!


La storia è ciclica ha continui corsi e ricorsi. Guarda qua sempre riguardo il 92, panfilo Britannia e governo Amato:
http://mondo-simbolico.blogspot.it/2013/04/flussi-e-riflussi-storici-seconda-parte.html

massimo73
Inviato: 21/4/2013 11:12  Aggiornato: 21/4/2013 11:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
La cosa più disgustosa è stato il tradimento di Vendola che ha stracciato il patto elettorale alla prima occasione. ( figuriamoci se avessero governato insieme.. dopo 3 ore sarebbe caduto ) Ma Bersani non poteva scegliersi alleati più normali ?


Dopo tutto questo schifo tu trovi che la cosa più disgustosa sia il tradimento di Vendola verso Bersani? Vendola è un opportunista che, come giustamente scritto da Mazzucco, capendo il vento che tira è sceso dalla nave che va a picco come prima delle elezioni, annusando l'aria di una vittoria Pd probabile, aveva fatto il patto con Bersani.

Aironeblu
Inviato: 21/4/2013 11:14  Aggiornato: 21/4/2013 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il canto del cigno
Avevo scommesso su Amato presidente della repubblica, ma forse e' piu' comodo come presidente del consiglio

mangog
Inviato: 21/4/2013 11:16  Aggiornato: 21/4/2013 11:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Autore: massimo73 Inviato: 21/4/2013 11:12:12

La cosa più disgustosa è stato il tradimento di Vendola che ha stracciato il patto elettorale alla prima occasione. ( figuriamoci se avessero governato insieme.. dopo 3 ore sarebbe caduto ) Ma Bersani non poteva scegliersi alleati più normali ?


Dopo tutto questo schifo tu trovi che la cosa più disgustosa sia il tradimento di Vendola verso Bersani? Vendola è un opportunista che, come giustamente scritto da Mazzucco, capendo il vento che tira è sceso dalla nave che va a picco come prima delle elezioni, annusando l'aria di una vittoria Pd probabile, aveva fatto il patto con Bersani.


Porco prima delle elezioni PD e SEL erano una sola anima ed un solo corpo a sentire Bersani e Vendola.
E' sceso dalla barca che affonda perchè non voleva affondare subito.. ma non si rende conto che è sceso da una barca che affonda in mezzo all'oceano e che non potrà mai raggiungere la riva a nuoto.. troppo distante..ed i soccorsi daranno precedenza a donne bambini.

Se Grillo sbilancerà troppo il movimento verso la sinistra radicale prenderà i loro voti ma ne perderà il doppio con l'esodo dei meno ideoligizzati.


Lo sbaglio di Bersani ? Allearsi con Vendola ( Per uno che doveva recitare la parte del rinnovatore senza più l'onta del passato marxista è stato uno sbaglio tattico allearsi con uno che non ha mai rinnegato il comunismo )

In soldoni: Ill marxismo in Italia non convince il 70% degli elettori da sempre.
Non vedo perchè oggi le cose possano essere cambiate.
Può esistere tranquillamente una sinistra scevra da tutte le stupidaggine marxiste.. ma i leader dovranno avere nessuna macchia.

massimo73
Inviato: 21/4/2013 11:17  Aggiornato: 21/4/2013 11:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
Di uno con la retorica di Nichi Vendola non mi fido a prescindere, infatti........

Pyter
Inviato: 21/4/2013 11:18  Aggiornato: 21/4/2013 11:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Le tre leggi della Servotica.

1) Un parlamentare non può arrecare danno al suo padrone nè può permettere che al padrone sia arrecato danno a causa del suo mancato intervento.

2) Un parlamentare deve obbedire al suo padrone a meno che ciò non sia in contrasto con la prima legge.

3) Un parlamentare deve proteggere la propria esistenza purchè la sua autodifesa non contrasti con la prima e la seconda legge.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
LoneWolf58
Inviato: 21/4/2013 11:18  Aggiornato: 21/4/2013 11:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
OT Pax... potresti ridurre l'immagine che spagina?...

Punto di vista condivisibile...
La scelta del Pd di escludere a priori la candidatura di Rodotà ha una sola possibile spiegazione.
Il gruppo dirigente del Pd non ha mai voluto un accordo con Grillo, ha soltanto messo in scena una lunga manfrina per far contento il popolo.
Il vero, ma inconfessabile, obiettivo era l’accordo con Berlusconi.
Curzio Maltese su Repubblica


e naturalmente per alcuni la colpa è di Grillo e Vendola...

Calvè... cerca la tessera elettorale che la prox ti tocca vota' oppure fatti il passaporto...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Gisar
Inviato: 21/4/2013 11:19  Aggiornato: 21/4/2013 11:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Il canto del cigno
Riassumendo:

Se non si é fatto il governo colpa di Grillo
Se é stato eletto Napolitano colpa di Grillo
Se il PD deve leccare il culo a Berlusca colpa di Grillo
Se bersani ha un furuncolo fra le chiappe Colpa di Grillo
Il terremoto in Iran colpa di Grillo
La strage di Boston colpa di Grillo
La fabbrica di pesticidi in Texas colpa di Grillo
I processi a Berlusconi colpa di Grillo
Oggi piove Grillo Ladro
Non fate Grillo se non volete che venga fatto a voi
Grillo c'é ma non si vede
Ciò che fatto é fatto e i Grilli sono suoi
Non piangere sul latte che ha versato Grillo
Meno male che Grillo non c'è
Tutti i Grilli vengono per nuocere
Vade retro Grillo Chi di Grillo colpisce di Grillo perisce
Meglio un Napolitano oggi che un Grillo domani

Volete Grillo o Barabba????




http://www.megachip.info/tematiche/democrazia-nella-comunicazione/10147-vilipendio-al-popolo-il-caso-lai.html

https://www.facebook.com/pages/PDSardegnait/331371010307595?hc_location=timeline PS Leggasi commenti, emblematici di un italia che cià i coglioni come mongolfiere...

Instauratio ab imis fundamentis
Aironeblu
Inviato: 21/4/2013 11:19  Aggiornato: 21/4/2013 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il canto del cigno
@ Paolo 69
Non credo si rendano conto di cosa hanno fatto.
Speriamo si riesca ad arrivare presto a nuove elezioni.


Se tutto va bene le nuove elezioni sono pianificate per il 2016, per lasciare al nuovo governo tecnico il tmepo di finire bene il lavoro.

cnj
Inviato: 21/4/2013 11:19  Aggiornato: 21/4/2013 11:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Il canto del cigno
Per sintetizzare dentro al palazzo i politici applaudivano Napolitano (e il loro bell'inciucio). Fuori sulla piazza (ma anche dentro al 74% delle case italiane, FONTE: SKY) le urla e i cori contro quelli che stavano ad applaudire dentro al palazzo.
L'Italia è spaccata in due.
Come al solito faranno di tutto per buttare acqua sul fuoco e rinfrescare gli animi incandescenti con palate di ghiaccio. Sperano anche nel tempo. Infatti l'italiano di solito si dimentica. Poi si ricomincia con l'IVA al 22%, la Tares e altri balzelli con il solo ed unico scopo di mantenere in piedi "la piramide".
Spero che sempre più gente si renda conto di quello che è successo e non dimentichi.
I libri di storia che studieranno i nostri nipoti lo faranno... anzi sono già in tipografia.
Assomiglia ad un golpe ma non lo è.
E' la solita presa per culo all'italiana con scappellamento oltre oceano.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
invisibile
Inviato: 21/4/2013 11:22  Aggiornato: 21/4/2013 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Le tre leggi della Servotica.


L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pyter
Inviato: 21/4/2013 11:22  Aggiornato: 21/4/2013 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Proposta quarta legge della servotica:

4) Un parlamentare può autodistruggersi solo se questo porta un vantaggio al padrone, ma solo in caso di guasto irreversibile che ne disattivi l'autodifesa.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
mangog
Inviato: 21/4/2013 11:23  Aggiornato: 21/4/2013 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Autore: Gisar Inviato: 21/4/2013 11:19:18



Volete Grillo o Barabba????




Per adesso mi basterebbe lo yacht di Grillo.

Calvero
Inviato: 21/4/2013 11:27  Aggiornato: 21/4/2013 11:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
___________________________
___________________


Prima Legge della Natura umana:

Deve stare attento Grillo, l'ho osservato bene, ne sto parlando sotto il profilo umano, senza ironia alcuna, se continua così rischia un infarto ... ha troppo carico emotivo addosso.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pensoso
Inviato: 21/4/2013 11:27  Aggiornato: 21/4/2013 11:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Tutto giusto, eccetto forse che Bersani fosse così felice dell'inciucio... forse ci avrebbe messo la faccia come ultima speranza di evitare le elezioni, ma quello che ha fatto era cercare una sintesi di tutte le correnti del PD (avvicinando anche il M5S), di cui molte contrarie al governissimo (la sinistra, i giovani turchi, i prodiani ed i renziani almeno idealmente, molti dei suoi bersaniani o emiliani ed ora anche i barchiani...), di conseguenza non ci si sarebbe arrivati; al massimo un altro governo tecnico o istituzionale con nomi non troppo politici (ed infatti forse Napolitano farà qualcosa del genere magari con la Cancellieri o Grasso, se intanto gli scartano, e giustamente, i vari Amato, D'Alema, Letta, Letta, Alfano, 10 esperti... ecc...).

Quello che è certo è che questa volta al PD devono fare un congresso storico, che probabilmente porterà ad almeno una scissione, forse due... in cui non invidio proprio la parte che rimarrà con i trasformisti dalemiani (probabilmente sarà però quella parte che si trascinerà la maggior parte del patrimonio, in tutti i sensi, e voti del partito).

(uso non improprio di firma)
Witt83
Inviato: 21/4/2013 11:27  Aggiornato: 21/4/2013 11:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Il canto del cigno
2 strategie/filosofie politiche a confronto:

1. rimango coerente con ciò che ho sempre detto e non do fiducia a chi non se l'è meritata nel tempo, però voto insieme a quest'ultimo qualsiasi legge che sia coerente con i miei principi e con quelli che ritengo essere gli interessi del mio Paese
2. fa niente se ti ho criticato per tutta la campagna elettorale, mettiamoci una pietra sopra e dammi fiducia perchè se non me la dai, io, per ripicca, voto contro di te, a prescindere della bontà della tua proposta

Per fortuna uno dei due sta implodendo

Quella di ieri è stata una quelle giornate di quelle che ti vien voglia di cambiare aria....

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
massimo73
Inviato: 21/4/2013 11:28  Aggiornato: 21/4/2013 11:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Il canto del cigno
Se Grillo sbilancerà troppo il movimento verso la sinistra radicale prenderà i loro voti ma ne perderà il doppio con l'esodo dei meno ideoligizzati.



Sei ancora nel corto circuito destra sinistra quando dovresti renderti conto con la farsa cui abbiamo appena assistito, che alla fine stanno tutti dalla stessa parte, cioè contro il popolo che dovrebbe essere il loro riferimento.
Grillo lo ha detto dall'inizio, il Movimento va oltre la dicotomia destra sinistra, anche se è portatore di molte istanze che una reale forza di sinistra dovrebbe far proprie; peccato che il Pd non essendo tale ovviamente non ne ha recepita manco una

invisibile
Inviato: 21/4/2013 11:29  Aggiornato: 21/4/2013 11:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Gisar
Citazione:
https://www.facebook.com/pages/PDSardegnait/331371010307595?hc_location=timeline PS Leggasi commenti, emblematici di un italia che cià i coglioni come mongolfiere...

ecatombe PD. vale la pena dare una letta, se non si riaddormentano il PD sta al 5%...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
alinos
Inviato: 21/4/2013 11:30  Aggiornato: 21/4/2013 11:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: Livorno
Inviati: 118
 Re: Il canto del cigno
Ma che cavolo dici. La gente muore di fame, non ha lavoro, vede i furbi passare avanti, vede il paese alla rovina e sè rotta il cazzo. Altro che massoplutogiudodemo e balle varie.

Pensoso
Inviato: 21/4/2013 11:32  Aggiornato: 21/4/2013 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Tra l'altro questa "unità del paese" che sarebbe rappresentata da un governissimo, rappresenterebbe solo circa il 50% degli elettori (anche meno se la Lega ne esce). Questo ovviamente contando gli aventi diritto al voto, e non solo i votanti (solo circa il 75% dei primi).
Il tutto tralasciando la maggior parte degli elettori del PD contrari al governissimo... e scendiamo di molto sotto il 50%

(uso non improprio di firma)
mangog
Inviato: 21/4/2013 11:33  Aggiornato: 21/4/2013 11:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Ma che cavolo dici. La gente muore di fame, non ha lavoro, vede i furbi passare avanti, vede il paese alla rovina e sè rotta il cazzo. Altro che massoplutogiudodemo e balle varie.


Chi lo crea il lavoro? Grillo starnazzando dal palco?
Esiste un altro problema ed è quello del declino dell'Europa che conta sempre meno nel mondo . Abbiamo fatto la bella vita per decenni.. senza fame e senza tante magagne.. ora le cose cambiano.. PUNTO.

Citazione:


Sei ancora nel corto circuito destra sinistra quando dovresti renderti conto con la farsa cui abbiamo appena assistito, che alla fine stanno tutti dalla stessa parte, cioè contro il popolo che dovrebbe essere il loro riferimento.

Purtroppo o per fortuna il popolo è formato da gente che mette una crocetta. Il popolo non vota SU UNA SOLA SCHEDA ELETTORALE.
Che retorica sbolsa continuare a parlare di popolo... mi sembra di tornare a scuola quando sul libro di storia si vedevano sulla cartina dell'Europa le aeree abitate dai vari popoli che invasero l'Italia decretando la caduta dell Impero Romano.

Vediamola dal punto di vista dei deputati grillini. Ritrovarsi con tanti soldi al mese solo perchè chattavano e mandavano post nel blog di Grillo... è una bella soddisfazione. Ne valeva sicuramente la pena.
Grillo non ha ancora capito che dovrà prendere il 60-70 % dei voti per poter cambiare le cose in Italia.. ovvero buttare nel cesso la nostra costituzione.

invisibile
Inviato: 21/4/2013 11:37  Aggiornato: 21/4/2013 11:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Pensoso

Citazione:
Tra l'altro questa "unità del paese" che sarebbe rappresentata da un governissimo, rappresenterebbe solo circa il 50% degli elettori (anche meno se la Lega ne esce). Questo ovviamente contando gli aventi diritto al voto, e non solo i votanti (solo circa il 75% dei primi).
Il tutto tralasciando la maggior parte degli elettori del PD contrari al governissimo... e scendiamo di molto sotto il 50%

Stavo pensando come Pensoso

Grossomodo...

75% ha votato (25% astenuti)
- 25% M5S
- 5% sel
- 15 % (?) delusi/schifati dal PD
- 5% (?) delusi/schifati dal PDL

si arriva al 75% degli aventi diritto che sono contro quello che sta succadendo...

Comanda il 25%.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pensoso
Inviato: 21/4/2013 11:38  Aggiornato: 21/4/2013 11:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
purtroppo non è nè il canto del cigno nè il rantolo della pantegana... forse il centrosinistra si sta rinnovando ed adattando al cosidetto cambiamento; ma teniamo presente che alle elezioni probabilmente perderebbe, con la crisi che attraversa quel partito, e vincerebbe magari il centrodestra, che è ben lungi da qualsiasi rinnovamento, e conta sugli interessi popolari o altolocati che siano, e che ben conosciamo, e che hanno attecchito da molti decenni nello spirito degli italiani.

(uso non improprio di firma)
Pyter
Inviato: 21/4/2013 11:38  Aggiornato: 21/4/2013 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Miracolo della Democrazia rappresentativa con delega senza vincolo di mandato.
E' tutto scritto tra le riche.
(Visto che non c'è Pispax, lo dico io )

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 21/4/2013 11:39  Aggiornato: 21/4/2013 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
________________________
_________________


Mangog, chi ti capisce a Te .. MAH


Citazione:
Chi lo crea il lavoro? Grillo starnazzando dal palco?


Ma che cazzo significa 'sta frase?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
alsecret7
Inviato: 21/4/2013 11:42  Aggiornato: 21/4/2013 11:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Il canto del cigno
mangog/

se perte grillo starnazza! glialtri fanno il cazzo che gli pare! e questo secondo te e meglio? li dentro ce tutto lo schifo del italia corruzzione mafia ricatti puttanismo massonerie e via dicendo. se a te questo piace aggregati! io preferisco lo starnazzamento che il silenzio assenso!

Pensoso
Inviato: 21/4/2013 11:46  Aggiornato: 21/4/2013 11:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
sono d'accordo, i meno ideologizzati possono anche "votare" per istanze tradizionalmente di sinistra, purchè il partito che va a votare non sia un partito tradizionale di sinistra, e purchè, ovviamente, senta questa istanza come un suo interesse, o della comunità a cui si sente di appartenere, da portare avanti.

(uso non improprio di firma)
Pyter
Inviato: 21/4/2013 11:51  Aggiornato: 21/4/2013 11:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Vista l'età media dei partecipanti papabili alle nomine di governo, i prossimi sondaggi saranno nominati "Le Qiurinarie".

I votanti potranno partecipare tramite iscrizione e con la presentazione di un solo documenti che attesti l'avvenuta esame di colonscopia.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
yarebon
Inviato: 21/4/2013 11:52  Aggiornato: 21/4/2013 11:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Il canto del cigno
I fatti di ieri sono gravi e lo abbiamo già detto, però c'è da tenere gli occhi aperti perchè se mettono al governo Amato allora lì saranno guai per tutti e conviene davvero emigrare.
Facciamo un pò di storia su Amato e similitudini con Monti, infatti Amato è stato il primo governo tecnico della storia d'Italia. Monti non potrà essere rieletto, loro sono kamikaze, pure un pò fessi, ma hanno voglia di sopravvivere ancora un pochettino e Monti è impresentabile, Amato alla fine è un altro Monti quindi ben venga. Insomma vediamo cosa fece Amato nel 92, se avete dei deja vu non preoccupatevi è naturale, la storia si ripete simile:

Giuliano Amato nel luglio ’92 attuò il famigerato prelievo notturno del 6 per mille sui conti correnti e poi un secondo prelievo del 3 per mille sul valore catastale rivalutato degli immobili e delle aree fabbricabili. Se la prima operazione fu una tantum, la seconda, chiamata Isi (Imposta straordinaria sugli immobili), si tramutò nell’Ici e divenne un balzello stabile.
Il governo Amato, in carica dal giugno ’92 all’aprile ’93, non riuscì neppure ad utilizzare al meglio quei soldi rapinati ai cittadini: a settembre la lira subì una pesante svalutazione, nonostante il tentativo di contrastarla della Banca d’Italia (dove era governatore Carlo Azeglio Ciampi) che sacrificò 70 mila miliardi di riserve valutarie.
Insomma la storia si ripete. Giorgio Napolitano tutto sommato non durerà tantissimo, il vero pericolo è il governo inciucione e soprattutto Giuliano Amato.

cnj
Inviato: 21/4/2013 11:54  Aggiornato: 21/4/2013 11:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Il canto del cigno

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Pensoso
Inviato: 21/4/2013 11:54  Aggiornato: 21/4/2013 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
"La scelta del Pd di escludere a priori la candidatura di Rodotà ha una sola possibile spiegazione.
Il gruppo dirigente del Pd non ha mai voluto un accordo con Grillo, ha soltanto messo in scena una lunga manfrina per far contento il popolo.
Il vero, ma inconfessabile, obiettivo era l’accordo con Berlusconi.
Curzio Maltese su Repubblica"
---


bisogna vedere cosa si intende per gruppo dirigente; sicuramente i dalemiani erano contrari come pure quelli che un tempo si chiamavano miglioristi, ma nel gruppo penso ci fossero anche altre correnti; solo che... in assenza di accordo di tutti, non si va certo per una strada nuova e "ignota", ma non si fa nulla, oppure si va ancora verso l'intesa col centrodestra...

(uso non improprio di firma)
cavillo
Inviato: 21/4/2013 12:12  Aggiornato: 21/4/2013 12:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il canto del cigno
Citazione Pyter:
Le tre leggi della Servotica.

Chapeau...

Pyter
Inviato: 21/4/2013 12:30  Aggiornato: 21/4/2013 12:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno



Inserisci la battuta.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
MauroC
Inviato: 21/4/2013 13:01  Aggiornato: 21/4/2013 13:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2012
Da:
Inviati: 78
 Re: Il canto del cigno
http://www.youtube.com/watch?v=cXLmz4OX0us

Ieri la gente in piazza esprimeva un sentimento che cova in realtà nell'animo della maggior-parte degli italiani. Dico la Maggior parte perchè quelli che continuano a votare Berlusconi vivono realmente dentro un cazzo di Truman-Show... e sono irrecuperabili.

Comunque sia, io penso che naturalmente faranno questo governo di "larghe intese" (e questa volta gli elettori del PD non potranno non vedere che il proprio partito realizza il "Governissimo a cui i suoi leaders si erano detti contrari) e a cui è contrario la maggior parte dell'elettorato del PD.

Se faranno l'errore di creare un Governo di "Larghe Intese" con D'Amato sarà ancora più evidente (considerato il precedente del Governo Tecnico del 92') che alla casta interessa la loro sopravvivenza non quella del popolo.

Ma da inguaribile ottimista è straordinario quello che è successo ieri... mai nella storia della repubblica il popolo (eterogeneo, non solo M5S) finalmente reclamava direttamente l'elezione del proprio presidente. Ragazzi tutti il palazzo scricchiola e mai come questa volta hanno davvero rischiato di non realizzare l'inciucio... Ma è l'ultima volta... E' come la restaurazione... durò per i nobili il tempo di capire che tutto era già cambiato e non si potevano restaurare...

Adesso il Governo fantoccio avrà approvato le misure urgenti (ulteriormente recessive) si andrà a nuove votazioni perchè Napolitano scioglierà le Camere e si dimetterà dall'incarico.

Adesso è collassato il PD, ma il PDL è prossimo appena verrà a mancare il Berlusca, ha 77 anni non ce la fa più...

Quindi il M5S se continua così alle prossime elezioni prenderà almeno il 30/35%

mirco
Inviato: 21/4/2013 13:24  Aggiornato: 21/4/2013 13:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Il canto del cigno
Grillo ha appena detto che la crescita non crea posti di lavoro.
Dunque la decrescita dovrebbe portare all'occupazione piena. Chi è stato l'insegnante di economia di Grillo?

temponauta
Inviato: 21/4/2013 13:47  Aggiornato: 21/4/2013 13:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno
Non bisogna stracciarsi le vesti e sentirsi sconfitti.
L'inciucio, ovvero un governo di larghe intese sotto la benedizione della cariatide rieletta, accentuerà la percezione nel popolo di una politica vecchia e superata da rottamare e il perdurare della sua incapacità di governare se non per mantenere i propri privilegi.
Dicevo in tempi non sospetti che il reale obiettivo di Grillo non era quello di ritagliarsi un posto nell'arco parlamentare, bensì di raggiungere una reale situazione BIPOLARE, che vede contrapposta la VECCHIA POLITICA RIUNITA e L'ANTIPOLITICA, ovvero un nuovo modo di fare politica in un nuovo tipo di democrazia tecnologica (non più rappresentativa, ma diretta).
Ora avremo finalmente due poli politici: uno racchiuso nei palazzi del potere, convinto che la legittimazione dell'europa giudeomassonica lo preservi da ogni pericolo; l'altro polo che tenderà a restare fuori da quei palazzi per spostare la lotta e le conquiste politiche nelle piazze e nelle strade(prima ditali poi sempre più fisiche), sostenuto da un popolo sempre più affamato.
Come diceva l'agente Smith nel mitico Matrix, la vita di uno dei due poli non ha futuro.
Ma un bipolarismo politica vs antipolitica che si conclude con la fine della prima, apre le porte ad un potere che potrebbe essere molto diverso da quello oggi confusamente indicato da Grillo.
Nel prossimo futuro dell'Italia ci potrebbero stare una guerra civile (prevista dagli analisti in autunno) e una nuova dittatura probabilmente originata da un colpo di stato.
Ne vedremo delle belle.

twinge
Inviato: 21/4/2013 13:51  Aggiornato: 21/4/2013 13:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/3/2009
Da:
Inviati: 62
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Grillo ha appena detto che la crescita non crea posti di lavoro. Dunque la decrescita dovrebbe portare all'occupazione piena. Chi è stato l'insegnante di economia di Grillo?


Probabilmente il tuo insegnante di logica....
Non puoi prendere una frase che non condividi (magari cita che è meglio), dichiararla errata e sostenere ironicamente che per esclusione il suo opposto sarebbe automaticamente corretto.

eBay: ai confini dell'eticamente scorretto.
Quello che non tutti sanno su eBay Italia
temponauta
Inviato: 21/4/2013 13:56  Aggiornato: 21/4/2013 13:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno

vivatesla
Inviato: 21/4/2013 14:46  Aggiornato: 22/4/2013 0:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/10/2010
Da:
Inviati: 147
 Re: Il canto del cigno
pd = pdl = lista civica monti ; Napolitano uno di loro.......

NAPOLITANO, LA CARRIERA DI UN TRADITORE

Giorgio Napolitano regna sul Quirinale dal maggio 2006, dove fu condotto dal suo 'kingmaker' PAOLO MIELI, allora nuovamente alla testa del CORRIERE DELLA SERA.

Il figlio dopo il padre: perchè la carriera di NAPOLITANO infatti, era iniziata per mano di RENATO MIELI, il criminale di guerra il quale, nel GUF di Padova, giudava la cellula interna, esclusivamente .....

http://it-it.facebook.com/note.php?note_id=238170386256197

Interessante no?

anche ..

http://salvatoretamburro.blogspot.it/2013/04/giorgio-napolitano-traditore-del-pci-e.html

Witt83
Inviato: 21/4/2013 15:07  Aggiornato: 21/4/2013 15:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Il canto del cigno
Se trovo il link lo posterò, per ora prendete per buono quello che ricordo a mente: nel post-rielezione di Napolitano è stato intervistato un sorridente Mario Monti che aveva solo una cosa di cui lamentarsi: "non mi piace l'atteggiamento che stanno avendo i media, stanno dando troppo risalto alle proteste di piazza".


La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
horselover
Inviato: 21/4/2013 15:54  Aggiornato: 21/4/2013 15:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
siamo sudditi del regno di napoli(tano)

horselover
Inviato: 21/4/2013 16:00  Aggiornato: 21/4/2013 16:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
la "sinistra" si prende tutte le cariche istituzionali e la "destra" è felice

DjGiostra
Inviato: 21/4/2013 16:06  Aggiornato: 21/4/2013 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Il canto del cigno
Visto che sono qui chiedo asilo politico in Belgio !!!!
Che figura di MMMMMMMM...............

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
hendrix
Inviato: 21/4/2013 16:38  Aggiornato: 21/4/2013 17:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Inserisci la battuta.



Punto primo, chi mi ha attaccato il morbillo?

Jurij
Inviato: 21/4/2013 16:50  Aggiornato: 21/4/2013 16:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Il canto del cigno
C'è sempre un lato positivo ... è stato matematicamente dimostrato che votare PD o PDL è la stessa cosa.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
invisibile
Inviato: 21/4/2013 17:46  Aggiornato: 21/4/2013 17:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
horselover

la "sinistra" si prende tutte le cariche istituzionali e la "destra" è felice

Ottima sintesi.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Aironeblu
Inviato: 21/4/2013 17:49  Aggiornato: 21/4/2013 17:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il canto del cigno
@Mirco
Grillo ha appena detto che la crescita non crea posti di lavoro. Dunque la decrescita dovrebbe portare all'occupazione piena. Chi è stato l'insegnante di economia di Grillo?

E per fortuna almeno Grillo lo dice, chissà che magari non spinga a domandarsi come mai fino al 2008 abbiamo avuto una crescita stabile e ininterrotta del PIL durata 70 anni a cui ha corrisposto un costante calo dell'occupazione.
O no?

Paolo69
Inviato: 21/4/2013 17:51  Aggiornato: 21/4/2013 17:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Il canto del cigno
Aironeblu
Nn abbiamo tutto quel tempo , il paese crolla prima senza cambiamento
Stanno gia litigando di nuovo sul governo , voglio priprio vedere come lo fanno ora
Nn durano piu di qualche mese se riescono a farlo

Aironeblu
Inviato: 21/4/2013 17:58  Aggiornato: 21/4/2013 17:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il canto del cigno
@yarebon:
I fatti di ieri sono gravi e lo abbiamo già detto, però c'è da tenere gli occhi aperti perchè se mettono al governo Amato allora lì saranno guai per tutti e conviene davvero emigrare.

Acc...!!! Mi toccherà posticipare il rientro!

Aironeblu
Inviato: 21/4/2013 18:02  Aggiornato: 21/4/2013 18:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il canto del cigno
@Paolo69
Nn abbiamo tutto quel tempo , il paese crolla prima senza cambiamento

Sì, infatti l'obbiettivo del nuovo governo tecnico sarà proprio il crollo del paese per preparare le privatizzazioni a prezzo di saldo (lo dico senza la minima ironia).

Redazione
Inviato: 21/4/2013 18:06  Aggiornato: 21/4/2013 18:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Inserisci la battuta.



Chi di macchia ferisce ...

incredulo
Inviato: 21/4/2013 18:12  Aggiornato: 21/4/2013 18:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Il Comitato centrale ha deciso: poiché il popolo non è d’accordo, bisogna nominare un nuovo popolo.

Bertolt Brecht

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Aironeblu
Inviato: 21/4/2013 18:13  Aggiornato: 21/4/2013 18:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il canto del cigno
@Calvero
Deve stare attento Grillo, l'ho osservato bene, (...) se continua così rischia un infarto ... ha troppo carico emotivo addosso.

Piccola variante:

"Deve stare attento Grillo, lo stanno osservando bene, se continua così rischia un tumore ... Ha troppa carica esplosiva addosso".


LoneWolf58
Inviato: 21/4/2013 18:39  Aggiornato: 21/4/2013 18:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno


Bersani a chi? Ma non lo vedi che sono un leopardo...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Spiderman
Inviato: 21/4/2013 18:40  Aggiornato: 21/4/2013 18:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Il canto del cigno


"Porco boia ragassi, non mi rimane che far l'autostop a veder se mi prende su berlusconi!"

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
ohmygod
Inviato: 21/4/2013 18:46  Aggiornato: 21/4/2013 18:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Il canto del cigno
E sopra al minchio vi ho messo un cappello.Il fungo si complimentò con sè stesso per essere riuscito a fare tutto da solo.

Natura:bene, chi è allucinato è in grado di costruire il mio intendere onde ricostruire il suo.Essendo certa che l'uomo non fosse in grado di comprenderlo ho posto, il minchio, lontano da direttive ermafrodite.Ma...? Continua...!

A night at the opera.

Nel villaggio di Sabato erba erbafrodita e le donne portavano acqua alla pioggia per dissetarla in cambio di comuni benefici.
Quando poi le donne furono attratte dal minchio...il diluvio.
Da allora il mondo è andato a puttane.
Le spettatrici sanno che la colpa è una divisa visione di intenti.

E' arrivato il trasporto, ciao.

hendrix
Inviato: 21/4/2013 19:11  Aggiornato: 21/4/2013 19:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il canto del cigno
Domani si insedia Napolitano 2.0
E sempre domani è prevista la distruzione dei files delle intercettazioni Napolitano-mancino

f_z
Inviato: 21/4/2013 19:24  Aggiornato: 21/4/2013 19:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il canto del cigno
Che dire?
Quando ieri ho visto in tv la sovraimpressione dei risutati delle votazoni per il presidente ho pensato che fossero le immagini di 7 anni fa.

Poi ho capito che erano di oggi ed ero incredulo. Pensavo che almeno come operazione di facciata dovevano eleggere un nuovo presidente e il Napo aveva gia' detto che si ritirava.

Invece...ormai non c'e' piu' limite al peggio!

Consiglio da amico a tutti: si salvi chi puo'! Scappate via tutti se potete!
Io l'ho fatto 11 anni fa e mai decisione fu piu' azzeccata!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Paolo69
Inviato: 21/4/2013 19:37  Aggiornato: 21/4/2013 19:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Il canto del cigno
Aironeblu
Citazione:
Sì, infatti l'obbiettivo del nuovo governo tecnico sarà proprio il crollo del paese per preparare le privatizzazioni a prezzo di saldo (lo dico senza la minima ironia


No quello è solo la conseguenza della porcata che hanno fatto ieri , il pdl per salvare il culo di berlusconi , il pd per salvarsi il culo dai propri elettori e prendere tempo , sperando che se ne dimentichino.

Il governo sará una mummia vivente , non fará nulla , nn potra far nulla di concreto , fará melina
E nn durerá molto

Jurij
Inviato: 21/4/2013 19:40  Aggiornato: 21/4/2013 19:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Il canto del cigno
Un piccolo pensiero:

Quando vedo Crozza a Ballaro che parla di Bersani, lo fa sempre con un'aria bonaria, lo prende si in giro, ma lo disegna come uno troppo buono...

Ma va la Crozza, chi vuoi più prendere per il c... con le tue battutine, Bersani è il braccio destro di B e di conseguenza si prende la responsabilità di tutto ciò che B ha fatto finora ... tutto, come anche la nipote di Mubarak.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
crunch
Inviato: 21/4/2013 20:03  Aggiornato: 21/4/2013 20:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Il canto del cigno


ricorda tanto verdone in 'un sacco bello'

....IN CHE SSENSO????

crunch
Inviato: 21/4/2013 20:08  Aggiornato: 21/4/2013 20:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Ma va la Crozza, chi vuoi più prendere per il c... con le tue battutine, Bersani è il braccio destro di B


ber... =.....ber.... ma soprattutto ber....goglio!! povero papa gli altri ber lo hanno oscurato un pochetto in questi giorni, sono sicuro che sapra' rifarsi con gli interessi


Pyter
Inviato: 21/4/2013 20:27  Aggiornato: 21/4/2013 20:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno



"Bisogna smetterla, eh?
Smettiamola, una buona volta... per favore.
Io il Berlusca l'ho abbracciato solo una volta, l'altra sera.
E' lo smacchiatore esoterico che ci ha venduto Vanna Marchi che ha degli effetti collaterali. Sat ciàp at scòurg da veiv!"

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
gronda85
Inviato: 21/4/2013 20:30  Aggiornato: 21/4/2013 20:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: Il canto del cigno
"Adesso il re è nudo. Non resta che aspettare.



Attenzione Massimo, che siamo un paese di sarti, tra i migliori al mondo"




cosa aggiungere....
niente

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
fefochip
Inviato: 21/4/2013 20:31  Aggiornato: 21/4/2013 20:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il canto del cigno
sicuramente napolitano risponderà con una supercazzola ma mi chiedo:

nessun giornalista gli chiede conto di questo ?

Citazione:
“Caro direttore, Le scrivo per sgomberare – spero definitivamente – il campo da ogni ipotesi di ‘Napolitano bis’. Non è solo un problema di indisponibilità personale, facilmente intuibile, da me ribadita più volte pubblicamente. La mia è soprattutto una ferma e insuperabile contrarietà che deriva dal profondo convincimento istituzionale che il mandato (già di lunga durata) di Presidente della Repubblica, proprio per il suo carattere di massima garanzia costituzionale, non si presti a un rinnovo comunque motivato. Né tantomeno a una qualche anomala proroga.”

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
invisibile
Inviato: 21/4/2013 20:35  Aggiornato: 21/4/2013 20:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
fefochip

nessun giornalista gli chiede conto di questo ?

Tengono famiglia.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
temponauta
Inviato: 21/4/2013 20:47  Aggiornato: 21/4/2013 20:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno



La prossima volta vacci tu a letto con la Bindi.

black
Inviato: 21/4/2013 20:51  Aggiornato: 21/4/2013 20:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
La scelta più idiota è stata fatta da Grillo, scegliendo una vecchia cariatide della casta comnunista come possibile candidato al governo. Hanno fatto apposta Grillo e Casaleggio a scegliere una vergogna politica come Rodotà ? Per i bamboccioni ricordo che ho usato le parole di Grillo per descrivere Rodotà.
Ma chi vuole prendere in giro Grillo quando definisce Rodotà incorruttibile?
E chi vuole prendere in giro Rodota nell'accettare l'offerta da parte di un movimento che sulla carta non ha nulla da spartire con comunismi e marxismi vari ? Perchè le vecchie cariatidi comuniste non si sono suicidate dopo la caduta del muro? Non ci sarebbe nemmeno Napolitano in fin dei conti.

povero mangog non riesci piu' a dormire da quando grillo ha preso il 28% e ricordiamo sempre chi come te lo dava all'8%(le risate che hai fatto fare,grazie!)

invisibile
Inviato: 21/4/2013 21:02  Aggiornato: 21/4/2013 21:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Elezioni in Friuli

Affluenza ore 19: 17% in meno

Mi sa che il PD prende una scoppola epocale...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Paolo69
Inviato: 21/4/2013 21:13  Aggiornato: 21/4/2013 21:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Mi sa che il PD prende una scoppola epocale...

Probabile , ma sti cazzi ,andassero a coltivare i campi, il problema. Qui è che con un altro governo tecnico ci scoperchiano il culo a tutti definitivamente.

peonia
Inviato: 21/4/2013 21:17  Aggiornato: 21/4/2013 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
mike57
Inviato: 21/4/2013 21:17  Aggiornato: 21/4/2013 21:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2008
Da: savoia di lucania
Inviati: 90
 Re: Il canto del cigno



















...... punto.

Pensoso
Inviato: 21/4/2013 21:50  Aggiornato: 21/4/2013 21:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Sono curioso di vedere il governo appoggiato da tutto o quasitutto il centrodestra e centro, e solo una parte del PD... e con i dirigenti del PD certi di fare qualcosa di buono per il paese (mentre perderanno tempo inutilmente come al solito) e di limitare i danni nel PD (mentre i danni saranno enormi, come si vedrà nel prossimo Congresso).

Inoltre... attenzione alla riforma elettorale dei 10 esperti, o altre simili... togliendo il grande premio di maggioranza, perchè ritenuto eccessivo se si vince con percentuali basse, si elimina la possibilità di una maggioranza vincente anche alla Camera, quindi ingovernabilità completa (come già ora al Senato). Cosa ancora più probabile con 3 grandi coalizioni (e non due come fino all'anno scorso).
L'unica modifica utile può essere il premio al vincitore nazionale anche al Senato, sperando che chi vince alla Camera sia la stessa coalizione che vince al Senato (ovvero non ci siano troppi voti disgiunti, e gli elettori giovani che votano solo alla Camera non cambino il risultato vincente da una camera all'altra)...

Se quanto sopra non restituisce maggioranza assoluta in tutte e due le camere, bisognerà sperare in alleanze con eventuali partiti minori (Centro, o Sinistra radicale se passa la soglia di sbarramento), oppure che 2 tra le 3 maggiori coalizioni si alleino dopo le elezioni... cosa che vediamo essere tutt'altro che semplice e fattibile.

(uso non improprio di firma)
Gisar
Inviato: 21/4/2013 21:52  Aggiornato: 21/4/2013 21:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Il canto del cigno

Instauratio ab imis fundamentis
invisibile
Inviato: 21/4/2013 22:19  Aggiornato: 21/4/2013 22:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Paolo69

Probabile , ma sti cazzi ,andassero a coltivare i campi, il problema. Qui è che con un altro governo tecnico ci scoperchiano il culo a tutti definitivamente.

Ma questo lo sapevamo appena visti i risultati delle elezioni.
Tecnico, di responsabilità nazionale, di inciucio o come ti pare, é chiaro che andava a finire così. Era già tutto deciso, si continua con l'obbedienza alla finanza.
Se era Marini o Prodi uguale.
Questi due mesi servivano per tentare di fottere i 5* e fare un presidente su misura.
Almeno la prima gli é andata male.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
ayarbor
Inviato: 21/4/2013 22:34  Aggiornato: 21/4/2013 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Adesso il re è nudo. Non resta che aspettare.

Se è solo per quello gli italiani è ormai da tempo che ci hanno tratto ispirazione con l' "osceno" (tipo vedi ilona staller) per cui la questione non è tanto se lo distinguono nudo o vestito il guaio è che ce lo vedono rè.

Kenshiro
Inviato: 21/4/2013 22:37  Aggiornato: 21/4/2013 22:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Il canto del cigno




















Un uomo senza macchia!

(e canzone in sottofondo: "sono fuori dal tunel-el-el-el del paa-arla-mento-o-o-ooo..." )

Mondo marcio!!!
Paulo
Inviato: 21/4/2013 22:57  Aggiornato: 21/4/2013 22:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: invisibile Inviato: 21/4/2013 21:02:32
Elezioni in Friuli Affluenza ore 19: 17% in meno
Mi sa che il PD prende una scoppola epocale...

Credo che la Serracchiani abbia subodorato che i voti mancanti siano quelli sui cui contava per vincere. E sta mandando SMS disperati per convincere "delusi ed indecisi", che finora non hanno saputo risolversi a votare M5S.

invisibile
Inviato: 21/4/2013 23:07  Aggiornato: 21/4/2013 23:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Vodafone relax?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
peonia
Inviato: 21/4/2013 23:33  Aggiornato: 21/4/2013 23:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ohmygod
Inviato: 22/4/2013 1:05  Aggiornato: 22/4/2013 1:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Il canto del cigno
type="application/x-shockwave-flash"
Neanche il vuoto è uguale per tutti.
Politica?!

Vi è il vuoto e due vuoti di lato.
Neanche il vuoto è uguale per tutti.
Vi è anche un vuoto sopra e un vuoto sotto.

Hey You ingegnerizzata Pink Floyd

Gli spari nel buio - no, questo non me lo dovevi fare!
Lo sai che i proiettili illuminano la mia presenza.
Credi che non lo sappia.

hvsky
Inviato: 22/4/2013 1:22  Aggiornato: 22/4/2013 1:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/6/2011
Da:
Inviati: 161
 Re: Il canto del cigno
in questi giorni che hanno seguito le elezioni politiche ne ho sentite di cotte e di crude.....da questa fanfara di commenti e commentucoli (lasciamo stare la tv che ormai è uno specchio che riflette lo sterco della ns società) ho ricavato una considerazione grave e triste contemporaneamente:
chi calunia e attacca il M5S deve cominciare a prendersi le proprie responsabilità.... basta nascondersi dietro falsi indizi e facili attacchi OGNUNO SI PRENDA LE PROPRIE RESPONSABILITA' ormai appare cristallino che chi attacca questa nuova realtà politica o ha poca materia grigia o è gravemente colluso con quel sistema marcio e maleodorante che ci stà portando alla rovina (io ho un attività commerciale e vi assicuro che sto alla frutta........ dopo sacrifici immensi!) o in terza istanza è cieco, come i fanatici religiosi o gli ultrà che accoltellano per una partita di pallone! fermo restando che occorrerebbe rispettare tutte le opinioni... è vero pure che poi non ci si può defilare.... CRITICARE il M5S OGGI vuol dire allinearsi a chi adora lo status quo... e poi le lacrime da coccodrillo che verserete non serviranno + a nulla perchè saranno sommerse da altre e + copiose lacrime di chi ha perso tutto e non vede un futuro!
SVEGLIA RAGAZZI non facciamoci + prendere per il culo.... in teoria e sottolineo teoria L'UNIONE FA LA FORZA.....
criticare tanto per sentirsi un pò radical oggi come oggi lascia TUTTO il tempo che trova!
che tristezza profonda
su che tipo di specchi intenderete arrampicarvi domani? soprattutto esisteranno ancora questi specchi? o saranno frantumati dalla rabbia e dalla frustrazione di chi non riesce ad andare avanti?
riflettete gente (viper) riflettete...............

Questa è la danza del pensiero... puoi anche non crederci ma è tutto vero!
ohmygod
Inviato: 22/4/2013 2:13  Aggiornato: 22/4/2013 3:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Il canto del cigno
hvsky
chi calunia e attacca il M5S deve cominciare a prendersi le proprie responsabilità....

(io ho un attività commerciale e vi assicuro che sto alla frutta........ dopo sacrifici immensi!)

CRITICARE il M5S OGGI vuol dire allinearsi a chi adora lo status quo...





Avrei voluto risponderti in altro modo, non me la sono sentita.


Non riesco a immaginare le diavolerie, figuriamoci a percepire il diabolico.
Prima si coltivano gli esempi, poi gli esempi si sradicano fra di loro.
Anche la TV faceva prove tecniche di trasmissione per migliorare il segnale.
Come faranno a migliorare il segnale a livello planetario?
Cosa hanno veramente in mente sotto il cappello del minchio?
Cosa si è impadronito di loro?
La risposta è nel Mito:pag 666.E' lineare.

Edit
oggi, ieri per chi legge, postavo del villaggio di Sabato e Google che evidentememte legge LuogoComune ha pensato di dedicargli una istantanea.

mirco
Inviato: 22/4/2013 6:47  Aggiornato: 22/4/2013 6:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Autore: twinge Inviato: 21/4/2013 13:51:47

Citazione:

Grillo ha appena detto che la crescita non crea posti di lavoro. Dunque la decrescita dovrebbe portare all'occupazione piena. Chi è stato l'insegnante di economia di Grillo?


Probabilmente il tuo insegnante di logica....
Non puoi prendere una frase che non condividi (magari cita che è meglio), dichiararla errata e sostenere ironicamente che per esclusione il suo opposto sarebbe automaticamente corretto.


L'economia non è di competenza del professore di logica.
Costa tanto concordare sul fatto che Grillo spara troppe cazzate quando non sa proprio cosa dire ? Su 100 che avevano il diritto di voto solo 17 persone hanno votato per questo movimento di protesta, anche se il disgusto per la classe politica era molto più diffuso. Grillo è riuscito a catalizzare il consenso forse del 40 % delle persone che avrebbero voluto veramente una svolta radicale di questo paese. Risultato veramente scarso. I suoi limiti sono fin troppo evidenti.
Il dissenso in Italia merita qualcosa di meglio che di Grillo e Casaleggio.

Gisar
Inviato: 22/4/2013 7:52  Aggiornato: 22/4/2013 7:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Il canto del cigno
@Mirco Il dissenso in Italia merita qualcosa di meglio che di Grillo e Casaleggio.


Il dissenso non merita il dissenso deve guadagnarsi ciò a cui ambisce e soprattutto non deve cristallizzarsi su dei lider . Grillo e Casaleggio sono riusciti a dare quantomeno una casa a questo dissenso, ora tocca a tutte le persone prenderne coscenza ed agire di conseguenza analizzando i veri problemi che in questo momento non sono rappresentati certo dall' M5S ......

Oppure continuiamo "pure" a martellarci i coglioni ....




Instauratio ab imis fundamentis
Paulo
Inviato: 22/4/2013 8:48  Aggiornato: 22/4/2013 8:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Il canto del cigno
Alle elezioni in corso il 20% di elettori in meno rispetto alle precedenti.
http://speciali.gelocal.it/elezioni/2013/ilpiccolo/
Poi bisognerà vedere quante schede verranno annullate, ovvero se l'elettore, anziché esprimere una scelta, avrà riempito la scheda con inviti alle dimisioni di Napulitano o, semplicemente, di contumelie.
Per il PD si annuncia una batosta storica.
Grazie Bersani!

franco8
Inviato: 22/4/2013 11:14  Aggiornato: 22/4/2013 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Il canto del cigno
peonia
Citazione:

Posso chiedere come mai nessuno commenti il post di Paxtibi????????????? a me sembra molto grave e degno di attenzione!
Se già la sceneggiata era andata in onda, persino con gli stessi attori nel 1992, vent'anni dopo stiamo ancora a parlare di democrazia!?
e' talmente evidente tutto, dall'ingerenza della CIA a i burattini in campo, loro servi fedeli, che tutto il resto, commenti compresi, decade!
Ma noto sempre più che molti qui dentro agiscono e commentano solo sull'onda simpatia-antipatia....
non lo trovo corretto!


Sono d'accordo, anche se il problema è come si leggono ed interpretano i fatti.
(o magari state dando al fatto più peso di quanto abbia in realtà)

Significativo quel che scriveva.... non mi ricordo chi:

Citazione:

Purtroppo gli italiani non si rendono conto di chi comanda qui.
Sia Napolitano (quando partorì la cazzata dei 10 saggi che nessuno ha cagato), sia Berlusconi e Bersani (quando si incontrarono a porte chiuse), lo fecero di notte. Per me non sono affatto nottambuli: dovevano aspettare che si incrociassero i fusi orari per prendere ordini da Washington....


Ma son d'accordo con quanto conclude Massimo:

Citazione:

TUAREG69: "Continuo a pensare che il sistema sia servo di logiche sovra nazionali e che difficilmente si adeguerà..."

Vero, ma anche no....

Sicuramente ormai i politici sono servi dei banchieri, ma guarda la fatica che hanno fato questa volta per far restare in sella i loro cavalieri.

E visto che "i tempi che cambiano" stanno cambiando dappertutto...


Interessantissimo, a me pare, questo intervento di Giulietto Chiesa:


http://www.megachip.info/rubriche/34-giulietto-chiesa-cronache-marxziane/10113-in-tempi-non-sospetti-giulietto-chiesa-2011.html

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
Sarevok
Inviato: 22/4/2013 11:14  Aggiornato: 22/4/2013 11:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/4/2007
Da: Pesaro
Inviati: 191
 Re: Il canto del cigno
A proposito di cigni, c'è un detto secondo cui l'animale ferito e con le spalle al muro è il più pericoloso. Io mi chiedo se corriamo il richio che ritornino le stragi di stato e la strategia della tensione. Mi sembra che a questo punto al vecchio sistema sia rimasta solo questa carta da giocare. Magari un bel strage di Bolgona-bis così da distruggere quel poco che resta di democratico in questo paese, con la scusa di preservare la nostra sicurezza e incolumità fisica.

Che ne pensate?

Lunga vita e prosperità.
invisibile
Inviato: 22/4/2013 11:33  Aggiornato: 22/4/2013 11:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
toussaint
Inviato: 22/4/2013 12:22  Aggiornato: 22/4/2013 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
sabato ero lì in Piazza Montecitorio con tanti altri a gridare la rabbia e lo schifo per la prima rielezione di un PDR nella storia della Repubblica, votato da quei signori lingue biforcute che dicevano che le commissioni parlamentari non potevano essere formate per la PRASSI.
eravamo in tanti, incazzati, M5S, elettori del PD inferociti, sinistra "radicale", centri sociali, semplici cittadini indignati per il prossimo governo a guida Amato e con la ricettina dei sacrifici già pronta.
eravamo tanti, noi, talmente incazzati che anche signori di 60 anni volevano scavalcare e entrare in Parlamento ma...
GRILLO DOVE CAZZO STAVA?
una telefonatina dalla Questura e si è cagato in mano.
scena ripetuta ieri, tralaltro.
e ora si dice, "si rischiava qualcosa di brutto"...
ma non mi sembra che quando tirarono le monetine a Craxi qualcuno abbia ventilato guerre civili...
deluso, molto deluso...
e incazzato, sempre più incazzato...


"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 12:25  Aggiornato: 22/4/2013 12:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
ah, notiziola di stamattina.
all'apertura della Borsa di Milano, titoli bancari e Mediaset alle stellle...


edit: sarà contento complo che anche oggi avrà portato a casa il suo bel risultato...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
LoneWolf58
Inviato: 22/4/2013 13:01  Aggiornato: 22/4/2013 13:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: toussaint Inviato: 22/4/2013 12:22:00

sabato ero lì in Piazza Montecitorio con tanti altri a gridare la rabbia e lo schifo...
GRILLO DOVE CAZZO STAVA?
...
Vero... Grillo se ne stava tranquillo in FVG... ci poteva rimanere e invece no... a "MARCIARE SU ROMA"...
Però... essere un pochino più logici... la situazione era veramente "potenzialmente" pericolosa e le tue parole lo dimostrano.

ma non mi sembra che quando tirarono le monetine a Craxi qualcuno abbia ventilato guerre civili...
Se non erro trattavasi di manifestazone spontanea... come è successo con Fassina...
Immaginati la stessa situazione in un comizio "organizzato" da Grillo?!

Guarda il caso Pd, Franceschini contestato «È il metodo Casaleggio» ... ma vogliamo dar loro ulteriori appigli per sparare a zero?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
invisibile
Inviato: 22/4/2013 13:56  Aggiornato: 22/4/2013 13:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Se il bun giorno si vede dal mattino...

@toussaint
La situazione é delicata e potenzialmente esplosiva.
Questi non aspettano altro che di poter dire "ecco lo vedete? sono solo dei violenti vogliono solo sfasciare tutto"... eccetera.
Grillo ha fatto benissimo a calmare gli animi.
E poi continuo a dire: non lo sottovalutate. Il PD l'ha fatto ed ecco il risultato.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
toussaint
Inviato: 22/4/2013 14:34  Aggiornato: 22/4/2013 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
sono il primo a non volere che si cada nelle provocazioni.
ma ho anche paura che troppo timore porti a un depotenziamento della protesta a cui invece bisogna dare continuità.
perchè lor signori invece corrono, probabilmente l'esecutivo sarà varato già mercoledi.
e bisogna evitare che la gente ritorni a pensare che "è inutile, tanto non c'è niente da fare".
quando invece da fare ce n'è tanto, specie ora che ci siamo levati dai coglioni il PD.
non bisogna sprecare simili occasioni.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
invisibile
Inviato: 22/4/2013 14:39  Aggiornato: 22/4/2013 14:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
E vediamo cosa si inventano ora per le commissioni Rai e copasir...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
toussaint
Inviato: 22/4/2013 14:43  Aggiornato: 22/4/2013 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
comunque, ragazzi, io rinnovo il mio disperato appello:
COMPLO, DOVE SEI?



P.S.: la figura più barbina della storia del web...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
alinos
Inviato: 22/4/2013 14:53  Aggiornato: 22/4/2013 14:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: Livorno
Inviati: 118
 Re: Il canto del cigno
Ma che [email protected]#..Ma veramente volevate andare dentro il parlamento a fare casino? Ma non ti saresti neanche avvicinato, inoltre allora sì che avresti avuto tutti contro. Ma dai.
Abbiamo avuto la possibilità di cambiare le cose e l'abbiamo buttata nel cesso.
E tutti quelli che non hanno votato perchè fa figo...Ma andate a cagare.
E' colpa anche vostra. e non potete parlare. Porca di una miseria. FATE SILENZIO ADESSO E PRENDETEVI QUESTE TONNELATE DI MERDA.
Però io adesso voglio che vengono fuori tutti quelli che hanno votato Pd e mi spiegano CHE CAZZO AVETE FATTO!!!AVETE RIDATO VOCE AL NANO PORCO DINCI!!!!
E SI PRENDONO LE LORO RESPONSABILITA'.
Porco dello schifo totale, in disprezzo della volontà di cambiamento sbandierata a più non posso.
Che schifo, che schifo che schifo...

toussaint
Inviato: 22/4/2013 15:00  Aggiornato: 22/4/2013 15:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
oggi il blog di grillo apre con questo post di Stefania Limiti sulla strategia della tensione:
La Rete Atlantica


più chiaro di così...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 15:03  Aggiornato: 22/4/2013 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
alinos, spero che tu non parli a me.
io l'ho votato il M5S, anche se non sono d'accordo con tutto quello che dicono, proprio perchè volevo fermare l'inciucione e la riedizione del governo "europeo".

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sarevok
Inviato: 22/4/2013 15:17  Aggiornato: 22/4/2013 15:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/4/2007
Da: Pesaro
Inviati: 191
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
oggi il blog di grillo apre con questo post di Stefania Limiti sulla strategia della tensione:


Ora comincio a preoccuparmi davvero. Non vedo come altro i vecchi politici potrebbero ribaltare la situazione.

Lunga vita e prosperità.
toussaint
Inviato: 22/4/2013 15:18  Aggiornato: 22/4/2013 15:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
Il prof. Bagnai sull'attuale momento politico:


"L'adesione acritica, feticistica, dei piddini all'EURSS, ricalca quella dei piccini all'URSS (e ci mettiamo dentro anche il nostro presidente Napolitano, plaudente ai noti carrarmati sovietici). Queste persone non riescono a liberarsi dalla sindrome TINA (There Is No Alternative), e quindi non riescono ad esaminare scenari alternativi, sono allergici ai piani B (dove la B, come ho detto in ogni e qualunque trasmissione televisiva nella quale sono stato invitato, evidentemente non era quella di Bersani...).

Quando è crollato il muro, ma anche quando semplicemente scricchiolava, quando il Fogno ComuniFta si stava palesando per un incubo, sono andati nel panico, e in buona sostanza la loro incapacità di resistere, contrattando, al crollo della quota salari, alla perdita di redditi e di diritti dei lavoratori che avrebbero dovuto difendere, è stata anche (ripeto: anche) la naturale conseguenza di questo smarrimento, di questa completa perdita di bussola, di riferimenti intellettuali, politici, culturali alternativi.

Quando crollerà l'euro, ma anche ora, che visibilmente scricchiola, ora che il Fogno Europeo si sta palesando per un secondo incubo, oltre a vederli annaspare nel fango della storia (grande Davide), capiamo benissimo che questa pseudoleadership è totalmente incapace di avere una qualsiasi rilevanza contrattuale in Europa non solo per pochezza etica, per scarso senso dello Stato (che secondo loro, lo sapete, è un feticcio nazionalista, quando invece è tale soprattutto l'euro), per corruzione (tanti figli piazzati ai posti giusti qualcosa vorranno pur dire), ma anche e soprattutto per aver negato a se stessa, prima che a tutti gli Italiani, il dibattito sulle possibili alternative.

In sintesi: lo stesso smarrimento che ha portato i "piccini" a vendere il loro elettorato naturale (i lavoratori) per mancanza di riferimenti alternativi sui quali articolare una contrattazione con le parti sociali, ha già portato e porterà ulteriormente i "piddini" a vendere l'intero paese, per mancanza di riferimenti alternativi sui quali articolare una contrattazione con le controparti europee.

In questo momento nel quale sarebbe indispensabile tirar fuori un minimo di dignità e presentarsi in Europa con proposte alternative credibili, con un piano B, come abbiamo recentemente ribadito con Antonio, stiamo mandando per l'ennesima volta al potere persone che sono vissute finora nell'assurda, astorica, psicotica visione dell'irreversibilità dell'euro. Persone quindi strutturalmente incapaci di avere qualsiasi capacità di ritorsione e di contrattazione nel caso in cui i tedeschi "ci dicano di no", come giustamente rileva Claudio Borghi, e certo anche incapaci di capire cosa stanno firmando qualora i tedeschi gli dicessero di sì (come argutamente rileva Male Sanum).

Ma la radice di questo male, la radice del vuoto di potere del quale parla Tarizzo, la radice del vuoto di competenza del quale parla Rinaldi, è una: l'avere, da parte del Partito Democratico, negato un dibattito democratico sul tema più importante per il futuro del nostro paese. Questa è la responsabilità per la quale adesso sta pagando, e per la quale noi continueremo a pagare un conto salatissimo negli anni a venire. Gli italiani lo hanno capito e li stanno fermando, ma il male è fatto, perché una classe dirigente consapevole non si costruisce in un giorno, quando per disfarla ci sono voluti tre decenni di disinformazione di regime.


Per l'amor di Dio, fascisti di merda, aprite i vostri occhi! Ormai non avete più niente da perdere, siete sommersi dal disprezzo degli Italiani. Aiutateli, promuovendo il dibattito che gli avete negato. Aiutateli dicendo la verità. Dopo il vostro eurodelitto, è arrivato il tempo dell'eurocastigo, e siamo appena all'inizio. Se la politica è qualcosa di più che la ricerca di prebende, se è veramente quell'arte della mediazione, quella sottile scienza della quale tutti, da quando ho iniziato la mia attività di divulgazione, mi dicono mirabilia, rimproverandomi la mia visione sterilmente tecnicistica, se le cose stanno veramente così, e se c'è in Italia un politico di sinistra, uno solo, il suo compito più importante e sacro dovrebbe essere in questo momento quello di aprire il dibattito, possibilmente evitando di finire sbriciolato in termini elettorali.

Permettetemi di sorridere all'idea che possa esistere una politica che prescinde dall'economia, e di sospirare all'idea che in una fase come quella attuale possa esistere una politica che prescinda dalla verità fattuale. L'avete voluto il vincolo esterno? E allora usatelo per migliorarvi, smettendola di prendere in giro voi stessi e i vostri elettori!

Questo è il problema.

Altro che la "guerra per bande"!"

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 15:43  Aggiornato: 22/4/2013 15:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
segnalo che il prof. Bagnai sta tenendo in questi giorni una raffica di incontri, conferenze, convegni sul tema Il Tramonto dell'Euro e sottolineo con grande piacere che diversi di questi sono organizzati dal M5S.
per esempio, a Genova con la moderazione, tra l'altro, ad opera del prof. Paolo Becchi e poi anche a Livorno e Imola.
ottimo, qualcosa si sta muovendo su questi temi anche all'interno del M5S.
bisogna continuare!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 16:10  Aggiornato: 22/4/2013 16:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
tra pochi giorni sarà il 25 aprile.
facciamo uscire questo giorno dalla retorica insopportabile del passato che consacra il presente e gli rende omaggio, facciamolo diventare il primo giorno della nuova liberazione, pacifica, civile ma intransigente, del popolo italiano dalle catene di un ceto politico mafiogeno e zerbino degli interessi dei poteri forti.
DAI ITALIA, ALZA LA TESTA MA SOPRATTUTTO IL CULO!!!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
LoneWolf58
Inviato: 22/4/2013 16:46  Aggiornato: 22/4/2013 16:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: toussaint Inviato: 22/4/2013 16:10:57

tra pochi giorni sarà il 25 aprile.
Retorica per retorica... preferirei aspettare il 1° maggio... se proprio non possiamo aspettare il 12 maggio...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
toussaint
Inviato: 22/4/2013 16:49  Aggiornato: 22/4/2013 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
il 12 maggio eviterei, mi ricorda un giorno bruttissimo...
comunque, sto seguendo lo spoglio del Friuli.
sta vincendo la bersaniana Serracchiani...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 22/4/2013 17:02  Aggiornato: 22/4/2013 17:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
dal blog di Messora

La rielezione del presidente della repubblica oltre che essere pericoloso per la democrazie è incostituzionale come approvato dalla commissione costituente non è rieleggibile, pagina 6 colonna destra

SCRIVETE TUTTI ALLA CORTE COSTITUZIONALE:
http://www.cortecostituzionale.it/scriviCorte.do

http://www.camera.it/_dati/costituente/lavori/II_Sottocommissione_I_Sezione/sed001/sed001.pdf

Corte costituzionale della Repubblica italiana
www.cortecostituzionale.it

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
invisibile
Inviato: 22/4/2013 17:10  Aggiornato: 22/4/2013 17:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
sta vincendo la bersaniana Serracchiani...

significa che serve un cetriolo più grande...
Credevo che quello di questi giorni bastasse e avanzasse. Evidentemente non é così. Ci sono molti complo lì fuori...
Ma che é friulano complo?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
anakyn
Inviato: 22/4/2013 17:21  Aggiornato: 22/4/2013 17:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
il 12 maggio eviterei, mi ricorda un giorno bruttissimo...
comunque, sto seguendo lo spoglio del Friuli.
sta vincendo la bersaniana Serracchiani...


Ho capito ma l'alternativa è Tondo...

Il dato significativo piuttosto mi pare un altro: 22% in meno di affluenza alle urne qui in Friuli Venezia Giulia (e a proposito: non chiamarlo "Friuli" e basta... se ti sente un triestino DOC ti mangia!) rispetto alla precedenti Regionali.
Un calo impressionante, in qualsiasi modo lo si voglia interpretare.

In quel 22%, ahimè, ci sono anch'io che la volta prima a votare c'ero andato... dico ahimè perchè vorrei enormemente trovare fiducia in qualche partito, in qualche persona dell'attuale dirigenza politica... il voto è un diritto supremo, altissimo: non trovare un modo per esercitarlo compiutamente è una fonte di sofferenza, almeno per me lo è e vivo con disagio questo periodo.

toussaint
Inviato: 22/4/2013 17:21  Aggiornato: 22/4/2013 17:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
peonia, ho letto.
quindi, nella commissione costituente avevano deciso che non fosse rieleggibile.
e allora perchè non è stato trascritto nel testo finale?
non capisco...
comunque, se la prassi costituzionale è valida per non nominare le Commissioni Parlamentari, allora deve essere valida anche per non rieleggere Napolitano.
quindi o il golpe l'hanno fatto prima o l'hanno fatto ora.
TERTIUM NON DATUR!!!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 17:25  Aggiornato: 22/4/2013 17:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
Inquietante discorso di insediamento di Napolitano:

"Napolitano bacchetta i partiti: "Troppe le omissioni, i guasti e le irresponsabilità tra le forze politiche". Non si è trovata "nessuna soluzione sulle riforme istituzionali". E ammonisce: "Il vostro applauso non induca a nessuna autoindulgenza". Insomma non c'è un lieto fine. "Imperdonabile resta la mancata riforma della legge elettorale". Il presidente accusa: "Nulla di fatto anche sulle riforme istituzionali". E ammonisce: "Se mi troverò di nuovo dinanzi a sordità come quelle con cui mi sono imbattuto non esiterò a prendere provvedimenti dinanzi al Paese"."


QUALI PROVVEDIMENTI?
SOSPENSIONE DELLE GARANZIE DEMOCRATICHE?
L'ESERCITO?
L'EUROGENDFOR?



"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 17:29  Aggiornato: 22/4/2013 17:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
Intanto, altri due suicidi a Milano, due conviventi che non erano parenti fra loro, si sono uccisi perchè soli e senza lavoro, dramma della povertà ma anche della solitudine in questa società dominata dall'anomia.
E un altro a Bologna, si uccide perchè sfrattato, lo trova morto l'ufficiale giudiziario...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
invisibile
Inviato: 22/4/2013 17:38  Aggiornato: 22/4/2013 17:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
anakyn

Citazione:
Ho capito ma l'alternativa è Tondo...

Allora per non fare vincere la mafia blu fai vincere la mafia bianca?
Dove é il vantaggio?
Avere una mafia più abile a dissimularsi?
Direi che é peggio.
E poi é solo una immagine creata ad arte. E' questo che le persone devono riuscire a vedere, non il colore ma la sostanza, la realtà.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
toussaint
Inviato: 22/4/2013 17:42  Aggiornato: 22/4/2013 17:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, scusa per l'abbreviazione, Friuli-venezia Giulia è terribilmente lungo.
ti capisco, è come se a me romano mi chiamassero laziale...


io rispetto la tua posizione, certo capirai che proprio oggi vedermi il faccione della turchina (nel senso di "giovane turca" ) raggiante mi manda ai matti.
e vabbè, ne abbiamo viste e purtroppo ne vedremo di molto peggio...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 17:46  Aggiornato: 22/4/2013 17:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
Da Repubblica:
A proposito dell'affermarsi di nuove forze politiche, il capo dello Stato si rivolge ai grillini, apprezzando il loro impegno per il cambiamento ma indicando loro la giusta via, che p quella di una "feconda, anche se aspra, dialettica democratica e non quella, avventurosa e deviante, della contrapposizione tra piazza, rete e Parlamento".


a memoria non ricordo precedenti, oltre a Cossiga, di un capo dello Stato che bacchetti una specifica forza politica.
alla faccia del Presidente di tutti gli italiani...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 17:49  Aggiornato: 22/4/2013 17:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
e poi Napolitano prosegue, confermando di aver deciso da tempo il programma del futuro Governo, facendolo scrivere materailmente dai 10 saggi da lui stesso nominati:

E' tempo di passare ai fatti. Per Napolitano quelli dei 'saggi' sono "documenti di cui non si può negare, se non per gusto di polemica intellettuale, la serietà e concretezza". Ed è da quei documenti che bisogna ripartire. Lo chiede il Paese, stremato dalla crisi e dalla "angosciosa" disoccupazione, condizioni che favoriscono l'affermarsi di "nuove pulsioni criminali ed eversive e fenomeni di tensione e disordine nei rapporti tra diversi poteri dello Stato".

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 22/4/2013 17:49  Aggiornato: 22/4/2013 17:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Ho capito ma l'alternativa è Tondo...


Citazione:
Allora per non fare vincere la mafia blu fai vincere la mafia bianca?
Dove é il vantaggio?
Avere una mafia più abile a dissimularsi?
Direi che é peggio.
E poi é solo una immagine creata ad arte. E' questo che le persone devono riuscire a vedere, non il colore ma la sostanza, la realtà.


Mi troveresti dov'è che ho scritto che se X (Tondo) fa schifo allora bisogna votare Y (Serracchiani) per forza?

Se tu avessi davvero letto ciò che ho scritto fino in fondo, avresti scoperto che io ho evitato di votare, e l'ho fatto con una certa sofferenza.

Il discorso era: perchè stupirsi della vittoria locale del PD, dopo la precedente gestione fallimentare del candidato antagonista? Mi sembra un esito piuttosto scontato, se guardiamo solamente alla percentuali di preferenza per una parte o quell'altra.

Il dato significativo, ripeto, è piuttosto il pazzesco calo di affluenza: questo sì, segnale tangibile di un Paese (o di una Regione, in questo caso) che fatica sempre più a riconoscersi nei suoi "rappresentanti"...


EDIT: specificato meglio il mio pensiero

horselover
Inviato: 22/4/2013 17:55  Aggiornato: 22/4/2013 17:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
infierire su bersani è come sparare sulla crocerossa, a me fa tenerezza, è l'unico che va a casa e chi verrà sarà ancora peggio. altri, colpevoli quanto e più di lui restano, forse perchè non ce n'è di peggiori

anakyn
Inviato: 22/4/2013 17:57  Aggiornato: 22/4/2013 17:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
io rispetto la tua posizione, certo capirai che proprio oggi vedermi il faccione della turchina (nel senso di "giovane turca" ) raggiante mi manda ai matti.


L'irritazione la capisco, eccome... è lo stupore che mi stupisce, se mi perdoni il gioco di parole.

horselover
Inviato: 22/4/2013 18:00  Aggiornato: 22/4/2013 18:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
per esempio napolitano che ha voluto fossero distrutte le intercettazioni delle telefonate con mancino per non creare un precedente e poi ne crea uno molto più serio visto che d'ora in poi tutti i futuri presidenti vorranno essere rieletti.

invisibile
Inviato: 22/4/2013 18:01  Aggiornato: 22/4/2013 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
anakyn
Ora é più chiaro.
Ma i puntini mi sembrava dicessero "tanto vale"...

Citazione:
Il discorso era: perchè stupirsi della vittoria locale del PD, dopo la precedente gestione fallimentare del candidato antagonista?

Io non mi stupisco di questo, mi stupisco che dopo che l'inciucio é diventato palese così tanti ancora votino PD. Che non abbiano capito che sono almeno 20 anni che li prendono per il culo. E' il lavaggio del cervello che é pazzesco...
Cioè, dopo aver visto ieri tanta gente de PD incazzata nera pensavo che fossero più numerosi ad aver capito.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
horselover
Inviato: 22/4/2013 18:04  Aggiornato: 22/4/2013 18:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
chissà che c'è in quella telefonata, almeno potevano conservarla per la storia. penso che ingroia e gli altri che l'hanno sentita siano ad alto rischio di eliminazione

toussaint
Inviato: 22/4/2013 18:04  Aggiornato: 22/4/2013 18:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
per ricordare, tra le tante altre cose, la perla che ha scolpito Giuliano Amato nella storia di questo paese, la famosa rapina dello 0,6 per mille sui c/c, e per ammonire su cosa ci potrebbe riservare il futuro:

io disprezzo Giuliano Amato

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 18:09  Aggiornato: 22/4/2013 18:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
ricordo che i 50.000 milardi della manovra Amato furono gentilmente versati nelle casse dell'armata speculativa ingaggiata dalla Regina Elisabetta sul suo panfilo Britannia e capitanata dal finanziere delle rivoluzioni colorate e arabe george Soros, ebreo ungherese americano insomma cosmopolita, sotto forma di 48.000 miliardi di riserve valutarie bruciate dalla Banca d'Italia per mantenere l'Italia nello SME.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 18:11  Aggiornato: 22/4/2013 18:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
e ricordo anche un'altra perla del pensionato a 35.000 euro al mese:

“Un trentenne eletto in Parlamento, dopo due mandati, cioè a 40 anni, che cosa dovrebbe fare mentre aspetta di compiere i 65? L’esodato di Stato? Ci vorrebbe un’indennità di reinserimento. Due anni di vitalizio anticipato mentre si cerca lavoro”.
Prof. Giuliano Amato

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 18:22  Aggiornato: 22/4/2013 18:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
dal blog mentecritica, un post che trovo semplicemente meravigliso:

Smettila di pensare a cosa succederà dopo. Ti hanno ridotto una larva terrorizzandoti sul “cosa sarà dopo“. Di che hai paura? Di rimanere senza lavoro? Di non avere quattrini per comprare una casa? Del fatto che i tuoi figli non troveranno lavoro? Di perdere la tua postazione in cuffia al call center? Di non avere una pensione? Sveglia coglione! E’ già così, con l’aggravante che in questa enorme macchina del nullismo tu non conti un beneamato cazzo, vieni ultimo nella fila dopo lo stato, le regioni, le province, i comuni, le circoscrizioni, l’amministratore del tuo palazzo, le macchine blu, le consulenze, i gemellaggi, il finanziamento pubblico dei partiti, il finanziamento dei giornali, i vitalizi, la chiesa, il sindacato, le banche, l’Europa, le troie bocchinare di Silvio, Barbara D’Urso, Rutelli, la moglie di Rutelli, il cognato di Fini, i viaggi per rilassarsi di Fiorito, il figlio di Bossi, il figlio di Di Pietro, il figlio di Lombardo, la figlia della Fornero, il figlio della seconda moglie di Bondi, Martone il viceministro, Sallusti, la nipote di Mubarak, la figlia dell’autista di Craxi, il figlio di Craxi, la figlia di Craxi, la moglie di Mastella, Mastella, la moglie di Fassino e altre diciassettemilioniquattrocentoventiseimilacinquecentoventotto voci che non ti elenco per non farti venire la voglia di metterti un tubo di gas nel culo e crepare scoppiando come un palloncino di cazzo.


Che hai da perdere merda? La panza che ti sei fatto stando seduto come un ficus davanti a uomini e donne di Maria de Filippi? Hai paura che Berlusconi non ti compri il tuo calciatore preferito? Pensi che il tuo capoufficio illuminato, quello che una volta votava democrazia cristiana e oggi fa la propaganda per le primarie del PD, si possa adontare? Hai paura che ti graffino la macchina o, più semplicemente, hai il terrore di cambiare, di non vedere più le solite facce di cazzo che ti spiegano cosa pensare, come dirlo e a che ora fare la cacca la mattina?

Votare Grillo, a mitraglietta. Spazzare, processare, bandire, incarcerare, incendiare, abbattere, espellere, far cacare sotto l’Europa e il resto del mondo che sulla tua rassegnazione a prendere il cazzo nel culo hanno già investito i loro miliardoni. Sedersi vestiti da pagliacci al primo summit europeo e vedere che effetto fa dire che o se ne esce tutti insieme, perdendoci un po’ tutti e vivendo con meno, ma da Atene a Berlino, o si rovescia il tavolo e muoia Sansone con tutti quei cacacazzi di Filistei.

E dopo? Dopo si vede. Un passo alla volta. Se Grillo va bene, allora si va avanti, se no lo si impicca e lo si dimentica. Chi di rivoluzione ferisce, di rivoluzione può anche perire. Noi dobbiamo solo capire se siamo delle merde che meritano di essere solo pestate o se abbiamo ancora un’individualità che è in grado, se serve, di tagliare qualche gola. E’ tempo di decidere perché se Grillo non brucia l’Italia ne verrà lentamente ed inesorabilmente incenerito e noi rimarremo quello che siamo oggi. Per sempre.




edit: tutto sempre in senso metaforico, s'intende...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 22/4/2013 18:26  Aggiornato: 22/4/2013 18:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, Tondo è in clamorosa rimonta...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 22/4/2013 18:28  Aggiornato: 22/4/2013 18:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Il discorso era: perchè stupirsi della vittoria locale del PD, dopo la precedente gestione fallimentare del candidato antagonista?


Citazione:
Io non mi stupisco di questo, mi stupisco che dopo che l'inciucio é diventato palese così tanti ancora votino PD. Che non abbiano capito che sono almeno 20 anni che li prendono per il culo. E' il lavaggio del cervello che é pazzesco...
Cioè, dopo aver visto ieri tanta gente de PD incazzata nera pensavo che fossero più numerosi ad aver capito.


2 opinioni sui tuoi 2 punti:

1) in tanti ancora votano PD (o PDL, specularmente) perchè è da 20 anni che gli organi di informazione di una parte e dell'altra, così come i politici stessi, ce la menano con il bipolarismo e la contrapposizione delle parti.
Andare a votare è diventato una questione di tifo: o stai con me o contro di me, e non provare a ragionarci sopra perchè l'importante è il senso di appartenenza.

Io ho i genitori che strenuamente ancora votano PD, e proprio stamattina mi hanno mandato un bel sms con scritto in buona sostanza (anzi, quasi letteralmente) "vai a votare Serracchiani perchè votare qualcos'altro o non votare è una puttanata".

Non è che son tutti scemi, è che sono anestetizzati da 20 anni dove si è (s)ragionato quasi esclusivamente per logiche di pura appartenenza.

2) ma a non votare più PD infatti sono stati tanti!
Non guardare solo le percentuali di voto, guarda l'affluenza! 22% in meno!

Ripeto ancora: le percentuali di preferenza rispecchiano un andamento prevedibile rispetto agli ultimi anni di gestione Tondo.
L'affluenza indica però che il totale dei votanti è calato enormemente, e di solito sui dati relativi ai cali di affluenza pesano particolarmente gli elettori di sinistra.

anakyn
Inviato: 22/4/2013 18:33  Aggiornato: 22/4/2013 18:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Leggo poi su Repubblica che qui in FVG 2 mesi fa l'affluenza per le Politiche è stata del 77%.
5 anni fa per le Regionali era stata il 72%.

Dunque l'affluenza alle urne non è calata gradualmente nel tempo, ma è spaventosamente crollata negli ultimi 2 mesi!

Mi sa che questo la dice lunga su come gli italiani (o i friulani, triestini, carnici e bisiacchi, se preferite) abbiano reagito alle disgustose esibizioni di cui è stata capace la classe politica dopo le elezioni.

Calvero
Inviato: 22/4/2013 18:34  Aggiornato: 22/4/2013 18:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
infierire su bersani è come sparare sulla crocerossa, a me fa tenerezza, è l'unico che va a casa e chi verrà sarà ancora peggio. altri, colpevoli quanto e più di lui restano, forse perchè non ce n'è di peggiori


.. io invece spero che quelle macchie gli vengano veramente e gli rimangano stampate addosso fino a quando non ammetterà che lui e Berlusconi sono la stessa cosa e che il parlamento è sempre stato un teatrino. In ultimo, essendo paladino della sinistra, non prima di aver allineato la sua pensione a quella di un metalmeccanico. Fino ad allora che se le porti pure nell'al di là, se ci crede.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
temponauta
Inviato: 22/4/2013 18:40  Aggiornato: 22/4/2013 18:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Il canto del cigno
Per il giuramento della cariatide riesumata hanno fatto sfilare anche le Frecce Tricolori nel cielo di Roma.
Il passaggio è stato apprezzato soprattutto dai poveracci in fila per mangiare davanti alla Caritas.


invisibile
Inviato: 22/4/2013 18:41  Aggiornato: 22/4/2013 18:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
anakyn

Si hai ragione... ma io speravo meglio. Speravo che so... PD allo 0,0001 %

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
toussaint
Inviato: 22/4/2013 18:49  Aggiornato: 22/4/2013 18:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
bboni, state bboni.
il Partito degli sfigati non vince neanche questa.
ormai il berluschino Tondo ha raggiunto la Serracchiani.
non è che mi consoli, ma almeno chiariamo le cose.
Il PD è la brutta copia del PDL e allora che si dia spazio all'orginale...




edit: scarso, comunque. il risultato del M5S.
un 20% scarso al candidato e solo un 14% alla lista.
evidentemente la propaganda funziona sempre molto bene, perlomeno in negativo.
non riescono più a mobilitare le truppe in favore dei partiti, ma riescono ancora a demonizzarne gli avversari.
eh, dovranno pur guadagnarsela la pagnotta, 'sti giornalisti...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 22/4/2013 19:15  Aggiornato: 22/4/2013 19:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Comunque una cosa va detta.


Non è che l'affossamento del PD di per sè sia un gran motivo di festeggiamento.
Voglio dire: se al PD si sostituisse una forza, movimento o energia politica consapevole delle azioni da intraprendere e capace di coinvolgere ed informare correttamente la cittadinanza, sarei il primo a tornare repentinamente al voto mentre nel frattempo stappo lo spumante.

Io però non ne vedo.

Molti inneggiano al M5S, anche alcuni miei amici: io anche qui non trovo motivi di festeggiamento.

Trovo al meglio sgangherata e disordinata la strategia grillina, così come la stessa oratoria del suo portavoce/capo ed il rapporto dialettico con la cittadinanza.
Idee precise e coerenti nel tempo su alcuni punti chiave non mi pare siano emerse.
Piuttosto tante idee in ordine sparso, raccolte ed espresse senza una particolare logica d'insieme.

Ad esempio sulle politiche economiche europee e sull'Euro: su questo Grillo non ha mai espresso una posizione limpida (o meglio: l'ha cambiata più volte in corsa), preferendo ondeggiare fra una critica abbastanza generalista all'austerità ed un'uscita dall'Euro che andrebbe sottoposta a votazione popolare o forse no, non si capisce francamente.
E mentre (come lo stesso Bagnai fa notare) spara mazzate su obiettivi facili quali "corruzione cricca stato sprecone", molto meno si esprime sui temi concreti che hanno portato non solo l'Italia ma l'Europa intera in recessione cronica... che di certo non è dovuta agli "stati spreconi" ma a ben altro... ma di questo "ben altro" anche il Movimento nel suo complesso parla poco, troppo poco e senza gran cognizione di causa.
Il che mi induce a guardare con gran sospetto le figure di Grillo e Casaleggio.
Mentre qualcosa di buono potrebbe uscire dai singoli circoli locali (o come si chiamano), nella misura in cui esercitano o possono esercitare la propria autonomia.
Se si liberassero di Grillo e Casaleggio andando avanti con le proprie gambe, secondo me potrebbero fare e proporre molto di più, e riceverebbero anche più consensi.

Il M5S al momento mi sembra un agglomerato più o meno indistinto di posizioni ed orientamenti piuttosto diversi fra loro, unito (per ora) da ciò che si può definire nausea verso una situazione politica (riflesso di quella sociale ed economica) ormai intollerabile.

La sua evoluzione rimane a mio avviso imprevedibile, ma ciò che mi preoccupa soprattutto è che non vedo in atto, da parte della sua dirigenza, un processo che punti ad esprimere posizioni chiare, razionali e condivise.
Non lo vedo capace di accrescere culturalmente la cittadinanza.

Mi sembra insomma che al momento si tratti di una forza politica il cui collante è l'impeto distruttivo piuttosto che una consapevolezza sulla direzione che andrebbe presa.

Di sicuro non gli manca l'energia, quello che però mi chiedo è se sia fornito anche di qualità, e cioè se tale energia sappia incanalarla o se finirà invece per dissiparla.

toussaint
Inviato: 22/4/2013 19:28  Aggiornato: 22/4/2013 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, la funzione del M5S è proprio questa, la distruzione del presente.
una volta tolta la patina che copre tutto, si potrà ricostruire.
proprio per questo non è un Partito ma un Movimento che riunisce tutti quelli che non ne possono più.
la riedizione in chiave moderna del Comitato di Liberazione Nazionale.
dove qui il fascismo è il PUDE.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
redribbon
Inviato: 22/4/2013 19:29  Aggiornato: 22/4/2013 19:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Autore: mirco Inviato: 21/4/2013 7:46:49

Con la sconfitta totale di Bersani finalmente non ci saranno mai più politici cresciuti nelle scuole del partito comunista Italiano, che potranno far danni nel prossimo eventuale partito di sinistra veramente degno di una società civile,



Quando scendi sul pianeta terra ad accorgerti della realtà?

hai usato termini come "degno di una società civile"
perchè vuoi ancora illuderti che viviamo in una società civile
quando accadono NORMALMENTE cose come questa:
http://www.pmli.it/suicidicivitanovamarche.htm


Citazione:

Autore: mirco Inviato: 21/4/2013 7:46:49

la cui prima priorità sarà quella di mettere al margine gli estremismi ideologici.



Ma perchè tu vedi ancora delle ideologie (a parte quelle che chiami estreme) ,
credi forse che Berlusconi segua una ideologia al di là del proprio portafoglio?
E vuoi forse illuderti che il PD sia diverso ed abbia veramente una ideologia o degli ideali?
Forse questo se lo può raccontare la Boldrini, se ci crede, insieme a tutta la bella compagnia del pd, quando gioiva nel bombardare Gheddaffi.
Almeno quelle che tu chiami estreme conservano un minimo di ideali, che è ciò che dovrebbe ispirare le azioni degli esseri umani.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Calvero
Inviato: 22/4/2013 19:29  Aggiornato: 22/4/2013 19:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Il M5S al momento mi sembra un agglomerato più o meno indistinto di posizioni ed orientamenti piuttosto diversi fra loro


.. e viva la madonna, questo è a comprova che il Movimento non si permette di fare promesse se non possono essere mantenute. Una situazione di stallo, non di confusione. Uno stallo ineluttabile. Stallo che è causa di un sistema marcio che chiama discorsi responsabili i pentoloni di merda mescolati e rimescolati di retorica e parole eroiche di un Napolitano che lo ritengo tra le persone più indegne (inisieme ad altre 5/6) mai viste all'interno di un sistema Politico.

Citazione:
da ciò che si può definire nausea verso una situazione politica ormai intollerabile.


Sbagli. Si chiama rivendicazione. Non nausea. Rivendicazione legittima in chi crede nello Stato e nella democrazia. Prima si rivendica la posizione, poi si attuano i programmi. Se ancora non si è capito che un qualsiasi cambiamento non può che essere un work in progress .. allora non si è capito veramente nulla.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Paolo69
Inviato: 22/4/2013 19:31  Aggiornato: 22/4/2013 19:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Il canto del cigno
Imbarazzante il vecchio che piangeva ogni 3 parole
Ma che schifo! Il trionfo dell inciucio!
In friuli risultato deludente , successo del pd e del pdl , m5s paga il non inciucio col pd.

Che paese di m.....

-ZR-
Inviato: 22/4/2013 19:32  Aggiornato: 22/4/2013 19:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Speriamo davvero che gli italiani abbiano capito il gioco disonesto che questi cialtroni portano avanti da decine di anni.
Ma come una persona rimasta in coma per moltissimo tempo, non c'è più la capacità di ripresa.... E sono convintissimo che l'unica cosa che all'italiano comune basti, è il calcio su Sky.

Rispetto ad altri paesi noi abbiamo perso il senso della nazione. E ognuno pensa a se.
In Germania se nevica, i cittadini puliscono un pezzo per uno, il vialetto davanti a casa, gesto che dovrebbe essere fatto da quello che noi chiamiamo comune. Eppure tutti puliscono un Po della passeggiata senza avere niente in cambio. Fa capire quanto la gente si senta parte della città e della nazione in cui vive.

-ZR-

Ps: temponauta la tua immagine è perfetta!

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
Calvero
Inviato: 22/4/2013 19:41  Aggiornato: 22/4/2013 19:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Speriamo davvero che gli italiani abbiano capito il gioco disonesto che questi cialtroni portano avanti da decine di anni.


Speriamo davvero che gli italiani abbiano capito il gioco disonesto che da decadi, come dei cialtroni, pensavano di portare avanti senza pagarne il Fio confidando di delegare i loro riflessi e sperando riflettessero individui diversi da loro. Neanche Dio in persona potrebbe ingannare uno specchio.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pyter
Inviato: 22/4/2013 19:53  Aggiornato: 22/4/2013 19:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
Pare che sia stata indetta una nuova riunione urgente del Bilderberg, nel quale sarà presa in seria considerazione l'idea di ripartire con nuove elezioni.
Le elezioni si terranno in Italia a luglio.


Edit -
C'è stato un refuso di stampa, scusate, vocali che vanno e vengono, riporto la frase giusta.


Pare che sia stata indetta una nuova riunione urgente del Bilderberg, nel quale sarà presa in seria considerazione l'idea di ripartire con nuovee lezioni.
Lee lezioni si terranno in Italia a luglio e gli invitati riceveranno un invito a casa.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
anakyn
Inviato: 22/4/2013 19:59  Aggiornato: 22/4/2013 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
.. e viva la madonna, questo è a comprova che il Movimento non si permette di fare promesse se non possono essere mantenute. Una situazione di stallo, non di confusione. Uno stallo ineluttabile. Stallo che è causa di un sistema marcio che chiama discorsi responsabili i pentoloni di merda mescolati e rimescolati di retorica e parole eroiche di un Napolitano che lo ritengo tra le persone più indegne (inisieme ad altre 5/6) mai viste all'interno di un sistema Politico.



Chiamalo come preferisci: al di là dei giudizi sull'opportunità o meno di tale "stallo", sta di fatto che il M5S finora ha dimostrato di saper abbattere, mentre è atteso alla prova di costruzione o ricostruzione di un'identità politica definita (sempre che tale prova di costruzione/ricostruzione politica e culturale venga ritenuta essenziale ed attuabile, naturalmente), il che significa anche indurre i propri cittadini ad una crescita sociale e culturale (che non significa fare beneficenza e leggere Proust, bensì sapere come informarsi e comportarsi con cognizione di causa) e non solo alle urla.

Io su questo non riesco ad essere ottimista, posso sbagliare.


Citazione:
Sbagli. Si chiama rivendicazione. Non nausea. Rivendicazione legittima in chi crede nello Stato e nella democrazia. Prima si rivendica la posizione, poi si attuano i programmi. Se ancora non si è capito che un qualsiasi cambiamento non può che essere un work in progress .. allora non si è capito veramente nulla.



Ti lascio volentieri il primato sull'uso del dizionario, e naturalmente anche sulla capacità di discernere fra chi ne capisce qualcosa e chi ne capisce nulla.

Ad ogni buon conto, ripeto: se da questo "work in progress" ne uscirà qualcosa di positivo, il primo a festeggiare sarà il sottoscritto.

I segnali in questo senso rimangono difficili da decifrare (molti altri "work in progress" nella Storia sono finiti rovinosamente, spesso perchè si spacciavano come tali senza esserlo), ma continuo a credere che un progressivo distacco da Grillo/Casaleggio della struttura del Movimento debba essere, ora, il passo più importante.

Mi chiedo però se e come questo sia possibile, dal momento che sono uno il propulsore originario (ed attuale), l'altro l'ideologo del Movimento.

peonia
Inviato: 22/4/2013 20:01  Aggiornato: 22/4/2013 20:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
PERCORSO MINATO...

http://www.youtube.com/watch?v=R5X4T9fuoZM

Editoriale di oggi di Giulietto Chiesa

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
-ZR-
Inviato: 22/4/2013 20:04  Aggiornato: 22/4/2013 20:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Condivido, ma non mi sento parte di quell'errore. Se lo sono stato, è perché mi hanno ingannato.

Tanto per essere precisi a me il calcio fa schifo. Mai seguito neppure da ragazzino. E ne vado fiero.
-ZR-

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
Cinqui
Inviato: 22/4/2013 20:07  Aggiornato: 22/4/2013 20:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/3/2006
Da:
Inviati: 227
 Re: Il canto del cigno

"Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella la cui bellezza complessiva è tale da togliere la possibilità di ammirare le singole parti..." - Seneca - .
Sertes
Inviato: 22/4/2013 20:07  Aggiornato: 22/4/2013 20:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno


---


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Calvero
Inviato: 22/4/2013 20:19  Aggiornato: 22/4/2013 20:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Chiamalo come preferisci:



Bada che non ero sarcastico. Il suo nome è stallo. Non puoi chiamarlo in altri modi. Mica è colpa tua.

Citazione:
sta di fatto che il M5S finora ha dimostrato di saper abbattere, mentre è atteso alla prova di costruzione o ricostruzione di un'identità politica definita


Sticazzi, Anakyn. Che facciamo? crediamo che distruggere sia facile o abbia meriti minori del ricostruire (?) in Italia poi. Cominciamo a imparare che essere costruttivi non è più costruire. Tu stesso lo dici ---> è atteso. Allora attendi, no? Prima di una necessaria rivoluzione, fare anticamera è uno stadio ineluttabile se si vuole tentare la strada politica.

Citazione:
Ad ogni buon conto, ripeto: se da questo "work in progress" ne uscirà qualcosa di positivo, il primo a festeggiare sarà il sottoscritto.


Non lo so. Però so cos'è per me la positività, uno Stato sotto i piedi della gente e non su una collina di Roma.

Citazione:
I segnali in questo senso rimangono difficili da decifrare (molti altri "work in progress" nella Storia sono finiti rovinosamente, spesso perchè si spacciavano come tali senza esserlo), ma continuo a credere che un progressivo distacco di Grillo/Casaleggio dalla struttura del Movimento debba essere, ora, il passo più importante.


E perché? ..argomentalo e non è una provocazione.

Citazione:
Mi chiedo però se e come questo sia possibile, dal momento che sono uno il propulsore originario (ed attuale), l'altro l'ideologo del Movimento.


.. e questo abbiamo capito che lo sappiamo, ma non scordarti che sganciarsi in politica dalle proprie origini è un nodo che torna sempre al pettine. Fa parte delle grandi Leggi dell'universo di causa/effetto azione/reazione e in questi casi in ballo c'è sempre un mondo ideologico che chiederà vendetta. Non per niente la politica è merda.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Paolo69
Inviato: 22/4/2013 20:23  Aggiornato: 22/4/2013 20:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Il canto del cigno
Sertes

invisibile
Inviato: 22/4/2013 20:26  Aggiornato: 22/4/2013 20:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
Sertes


L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Calvero
Inviato: 22/4/2013 20:31  Aggiornato: 22/4/2013 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Condivido, ma non mi sento parte di quell'errore. Se lo sono stato, è perché mi hanno ingannato.


Non ti senti parte ma lo sei. Anch'io non mi sento affine, ma sono parte di quell'errore.

Per quanto l'abbia spiattellata a tutti i venti di LC .. la frase che sostengo:

- Non è che i politici sono tutti uguali, è il sistema che non può renderli differenti -

.. rimane sottovalutata. Ma vale anche per noi, che te' credi? :

- Non è che la gente è tutta uguale, è il popolo che non può renderla differente.

Finché sei popolo, sei merda.
Sarò anarchico mica per niente.

E questo appunto ti esula dalla tua individualità. Per questo, tra le altre cose, coerentemente, sostengo che mica Bersani è stato sconfitto ..

.. ma ancora non la si capisce e non la si capirà, per questo ancora una massa di cacca vota e voterà PD .. perché non sanno che ragionare politicamente: cioè da non-uomini .. e un nuovo Bersani rinascerà. Non ci si sottrae alle Leggi universali.

Non è vero che la storia insegna, altrimenti avremmo imparato. Per questo bisogna pensare in modo non storico, ma qui il discorso si complica e andiamo a livelli troppo profondi per una massa che crede ancora che gli americani ci hanno liberato dal nazifascismo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
LoneWolf58
Inviato: 22/4/2013 20:35  Aggiornato: 22/4/2013 21:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
anakyn
Inviato: 22/4/2013 20:55  Aggiornato: 22/4/2013 20:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Tu stesso lo dici ---> è atteso. Allora attendi, no?


Perchè, cos'è che sto facendo?


Citazione:
I segnali in questo senso rimangono difficili da decifrare (molti altri "work in progress" nella Storia sono finiti rovinosamente, spesso perchè si spacciavano come tali senza esserlo), ma continuo a credere che un progressivo distacco di Grillo/Casaleggio dalla struttura del Movimento debba essere, ora, il passo più importante.Citazione:




E perché? ..argomentalo e non è una provocazione.



Davvero c'è bisogno di argomentarlo?

Giusto per citare l'aspetto più plateale: le riunioni a porte chiuse e segretissime, dopo aver sbandierato la "trasparenza" e lo "streaming", richiedono davvero argomentazioni a supporto?
Basterebbe questo a sottolineare l'incoerenza fra il dire ed il fare, a capo di un Movimento che di coerenza e trasparenza ha fatto una bandiera.

O vogliamo parlare della logica sottostante a definire "troll" chiunque avanzi delle critiche a Grillo, sul blog o altrove?
Finchè mi dice che tutti i politici fanno schifo posso anche turarmi il naso e far finta che ci sia molto di vero, se applica la stessa logica a chi osa criticarlo turarsi il naso non basta, dovrei anche tapparmi le orecchie e chiudere gli occhi.
Se non vogliamo chiamarlo istinto fascista usiamo un altro termine, in ogni caso non sarà lusinghiero.

Da quanto ne so, parlando con amici e simpatizzanti M5S o anche solo leggendo giornali e blog di Grillo stesso, se adesso il PD viene demolito dalla sua stessa base, fino ad un paio di settimane fa succedeva più o meno lo stesso col M5S, dove un sacco di gente era parecchio incazzata coi "vertici".
Ora il vento è cambiato, ma rimane il fatto che il rapporto base-vertici è problematico anche nel M5S.

In generale, al momento Grillo (e dunque, per associazione di idee, Casaleggio) si sta ponendo più come ostacolo che come trampolino di lancio al Movimento.
O meglio, è stato il trampolino di lancio.
Ora si faccia da parte e lasci proseguire il lavoro alle altre anime del Movimento: energia e idee certo non sembrano mancare.

Grillo era ottimo per fornire l'immagine del Movimento nel momento in cui l'obiettivo era farlo decollare: dirompente e disordinato, pura entropia.
Ora, se siamo d'accordo che è arrivato il momento di prendere atto che dopo la furia distruttrice bisogna ora costruire, e trovare delle basi comuni su cui farlo, Grillo davvero non mi sembra la persona più adatta, proprio perchè serve invece raccogliere i cocci e rimetterli assieme.

Finchè lui se ne sta lì, oltretutto, un bel mucchio di gente sarà pregiudizialmente ostile al Movimento.

Possiamo considerarli degli idioti e fregarcene di loro, esattamente come loro considerano degli idioti e se ne fregano di coloro che hanno votato e/o sostengono il M5S.
Di certo in questo modo si continua ad abbattere e non si ricostruisce una cippa, però.

Sertes
Inviato: 22/4/2013 21:05  Aggiornato: 22/4/2013 21:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Anakyn, Grillo col suo 25% ha distrutto il PD. Magari aspettiamo che faccia degli errori prima di cacciarlo, eh?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Pyter
Inviato: 22/4/2013 21:05  Aggiornato: 22/4/2013 21:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il canto del cigno
I papi sette anni e i presidenti a vita.

E dire che l'ho detta come battuta circa un mese fa.

Ancora un pò e sarò sorpassato anche dagli eventi.

Allora addio profezie.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Witt83
Inviato: 22/4/2013 21:09  Aggiornato: 22/4/2013 21:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
In generale, al momento Grillo (e dunque, per associazione di idee, Casaleggio) si sta ponendo più come ostacolo che come trampolino di lancio al Movimento.


Io la vedo all'esatto opposto: Grillo fa da parafulmine a ragazzi che senza di lui, che il sistema lo conosce e lo sa combattere, sarebbero stati sottoposti alla gogna tra distorsioni, critiche esagerate ed omissioni volontarie.
E sarebbero stati sconfitti....

Io poi sono una persona che apprezza molto quando una persona si impegna in quello che fa e Grillo, obiettivamente, si è fatto un culo come una capanna per far nascere, custodire, supportare e far eleggere i ragazzi del MoVimento.

Per fare un paragone calcistico: Grillo è il Mourinho della situazione

Peccato per il Friuli Venezia Giulia.....

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
Sertes
Inviato: 22/4/2013 21:12  Aggiornato: 22/4/2013 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Sondaggio EMG per il TG La7 di Enrico Mentana. Movimento Cinque Stelle quasi al 30%, primo in Italia non solo tra i partiti, ma anche a livello di coalizioni. (Claudio Messora)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
dario77
Inviato: 22/4/2013 21:23  Aggiornato: 22/4/2013 21:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/8/2011
Da:
Inviati: 115
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Interessante spunto dei grillini... che dovrebbe essere approfondito.

DAGLI ATTI DELL'ASSEMBLEA COSTITUENTE RISULTA COME SEGUE: Il Presidente Terracini pone ai voti la proposta di ridurre la durata in carica del Presidente della Repubblica a cinque anni. (Non è approvato). Pone ai voti la durata della carica in sei anni. (Non è approvata). Pone in votazione la formula: «Il Presidente della Repubblica è eletto per sette anni. (È approvata). Mette ai voti il seguente emendamento aggiuntivo: «e non è rieleggibile». (È approvato). IN ALLEGATO: RESOCONTO SOMMARIO DELLA SEDUTA DELL'ASSEMBLEA COSTITUENDE DEL 19 DICEMBRE 1946. L'estratto citato si trova a pag. 6, nella colonna di destra.


Questo spunto è un altra occasione per qualche grillino di farsi prendere un po' in giro se continuasse a sostenere le baggianate di cui sopra.

L'errore sta già nella prima riga.

L'estratto riportato non è tratto dagli atti conclusivi ma è il verbale di una sottocommissione, come peraltro si può verificare aprendo il pdf allegato.
Questa era una delle tre sottocommissioni chiamate a redigere una bozza di costituzione. I risultati ottenuti da queste tre sottocommissioni sono stati integrati e armonizzati da un ulteriore comitato che ha redatto la versione definitiva della costituzione.
E in tale versione non vi è alcun cenno alla non rieleggibilità di un presidente della repubblica.

Se quindi può avere un interesse storico andarsi a ricercare come mai tale articolo è stato poi cassato, sapere che era presente in un verbale dei lavori preliminari non è di alcun appiglio istituzionale ne è prova di qualcosa che vada al di la della costituzione.

Chiunque con una minima cognizione di diritto metterebbe rapidamente alla berlina chi sostenesse un argomentazione simile.

anakyn
Inviato: 22/4/2013 21:36  Aggiornato: 22/4/2013 21:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Anakyn, Grillo col suo 25% ha distrutto il PD. Magari aspettiamo che faccia degli errori prima di cacciarlo, eh?


A me pare un discorso miope e superficiale come pochi, Sertes, ma rimane un'opinione legittima, per uno che si ponga la distruzione del PD come obiettivo.
O la distruzione della politica tradizionale.

Mi sembra di aver già scritto che se l'obiettivo era questo, beh, Grillo può star lì per l'eternità.


Il mio obiettivo, ORA, sarebbe diverso, anche se fossi nei panni di un pentastellato.

E se gli obiettivi sono altri, Grillo di errori ne ha già commessi troppi.

E siccome i circoli locali sembrano godere di una certa vivacità e spirito d'iniziativa (devo ammettere che questo mio giudizio è maturato dopo essermi reso conto di quante volte hanno invitato gente come Bagnai a dibattiti pubblici), io un giro di giostra con le mie gambe, senza nessun Grillo a spingermi, proverei a farmelo.

Stai pur certo che con un Grillo in meno e un pò di respiro in più, il M5S attirerebbe più consensi ancora.
Quasi certamente avrebbe il mio, e come me tutta quella moltitudine di persone "frenata" dal giudizio su Grillo come personalità politica, prima che di piazza.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

A proposito: qualche replica sul merito delle riunioni a porte chiuse, dopo aver mandato in streaming anche la pausa caffè degli altri politici?

O sul definire "troll" i propri critici, dopo aver ripetuto alla nausea che il Movimento è quanto di più aperto si possa immaginare? Cos'è, un'apertura a senso unico?

O questi sono errori veniali?

Calvero
Inviato: 22/4/2013 21:49  Aggiornato: 22/4/2013 21:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Perchè, cos'è che sto facendo?


Non stai facendo solo quello, perché le URLA che farebbe e basta, le hai scritte Te, no io. Questo stava a indicare che denigri quel che chiami distruggere, perché di "Urla e basta" non si tratta. Quindi o apri l'argomento che vuole dirci e dirmi che distruggere non sarebbe costruttivo, altrimenti il tuo "Urla e basta" rimane un'illazione. La Politica di Grillo puoi non condividerla, ma non puoi dargli il nome che piace a TE. L'intenzione del Movimento è palese ed è al di là degli standard canonici di fare politica.


Citazione:
Giusto per citare l'aspetto più plateale: le riunioni a porte chiuse e segretissime, dopo aver sbandierato la "trasparenza" e lo "streaming", richiedono davvero argomentazioni a supporto?
Basterebbe questo a sottolineare l'incoerenza fra il dire ed il fare, a capo di un Movimento che di coerenza e trasparenza ha fatto una bandiera.


In Parlamento o nelle loro riunioni? .. perché Te nelle Stanze del Quirinale ci entri? .. a casa di Berlusconi o di D'Alema c'entravi? .. o credi che la politica la facciano in Parlamento? .. con la differenza che quello che si fa in Parlamento è stato detto che deve essere sotto gli occhi della Rete e magari pure in tempo reale.

Cioè?? Te stai chiedendo ad un Movimento che ha la consapevolezza di avere a che fare con una Cupola MAFIOSA in sedi Istituzionali, di organizzare la loro politica a cielo aperto?

Citazione:
O vogliamo parlare della logica sottostante a definire "troll" chiunque avanzi delle critiche a Grillo, sul blog o altrove?


Qualche esempio? quali critiche?

Citazione:

Finchè mi dice che tutti i politici fanno schifo posso anche turarmi il naso e far finta che ci sia molto di vero,


.. non che ci sia molto di vero: è TUTTO vero. MI spiace, ma su questo o siamo d'accordo o è inutile discuterne. E dire che fanno schifo veramente su Dio e la Madonna, è un complimento. Non ci sono differenze tra loro e la camorra. Non sto scherzando minimamente.

Citazione:

Se non vogliamo chiamarlo istinto fascista usiamo un altro termine, in ogni caso non sarà lusinghiero.


Chi se ne fotte. Siete in guerra. Se te vuoi credere di essere in democrazia, accomodati. Non vedo come possa essere un onta muovere guerra a questi figli di puttana senza attuare tattiche di guerra. In Italia vige una Dittatura democratica di stampo mafioso controllata da Poteri Forti (non è una battuta), se non te ne sei accorto e se pensi che puoi combatterla educatamente/diplomaticamente, torna pure a votare PD o PD-L ..

Citazione:

Ora il vento è cambiato, ma rimane il fatto che il rapporto base-vertici è problematico anche nel M5S.


E che sia problematico. Non potrebbe non esserlo. Siamo in guerra. Non è una frase fatta. Se fallisce che fallisca, ma questo esula dal considerarlo un Movimento che non sta cercando di fare quello che aveva promesso.

Citazione:
In generale, al momento Grillo (e dunque, per associazione di idee, Casaleggio) si sta ponendo più come ostacolo che come trampolino di lancio al Movimento.
O meglio, è stato il trampolino di lancio.
Ora si faccia da parte e lasci proseguire il lavoro alle altre anime del Movimento: energia e idee certo non sembrano mancare.


E dove sarebbero le spiegazioni, di grazia?? .. io vedo le tue conclusioni, ma non le motivazioni. Anime, idee ed energia sono in debito coi loro ideatori. Punto. A chi non piace, può andarsene a fanculo, altrimenti andava con qualcun altro. Se non piace a Te, non li voti. It's Dittatura democratica baby

Citazione:
Grillo era ottimo per fornire l'immagine del Movimento nel momento in cui l'obiettivo era farlo decollare: dirompente e disordinato, pura entropia.


Paroloni alla cazzo di cane, se permetti. Grillo è ancora attivo e non è solo un'immagine, chi lo ha deciso? te? ... disordinato, entropia? ma di che cazzo stai parlando? .. del Governo ante Grillo probabilmente ..

Citazione:

Ora, se siamo d'accordo che è arrivato il momento di prendere atto che dopo la furia distruttrice bisogna ora costruire, e trovare delle basi comuni su cui farlo, Grillo davvero non mi sembra la persona più adatta, proprio perchè serve invece raccogliere i cocci e rimetterli assieme.


La furia distruttrice, come la chiami Te, è ancora all'inizio. Napolitano DOCET.

Citazione:
Finchè lui se ne sta lì, oltretutto, un bel mucchio di gente sarà pregiudizialmente ostile al Movimento.


AMEN .. e fallirà. MA deve fallire come Movimento coerentemente a quello che si era proposto. Non deve diventare un altro Movimento. Che siano ostili, chi se li incula .. vadano a votare PD .. è questa la battaglia, quale credevi che fosse?? fare politica prima di distruggere la vecchia politica ?

Citazione:
Possiamo considerarli degli idioti e fregarcene di loro, esattamente come loro considerano degli idioti e se ne fregano di coloro che hanno votato e/o sostengono il M5S.
Di certo in questo modo si continua ad abbattere e non si ricostruisce una cippa, però.



E SIA ... peggio non può andare.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
anakyn
Inviato: 22/4/2013 22:01  Aggiornato: 22/4/2013 22:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Vabbeh Calvero, tu come al solito dopo 2 botta e risposta, al terzo già parti sulla Luna... dove non ti seguirò, perchè i piedi preferisco tenerli ben piantati a terra e non ho nè il tempo nè la voglia di seguirti. Oltretutto mi sono già spiegato a sufficienza in precedenza, per chi ha voglia di leggere.

Preferisco leggere un articolo di economia e capire qualcosa di più del mondo che mi circonda, piuttosto che perdermi in un dibattito sterile e ripetitivo con Calvero. Senza offesa.

Sei un pò troppo convinto di saper comprendere i pensieri dei tuoi interlocutori.
Fai troppe domande retoriche.
Diventi infine ridicolo quando accusi gli altri di usare "paroloni", di fare discorsi involuti o di peccare di soggettività. Non c'è bisogno che spieghi il perchè.

Insomma: ti credi un pò troppo figo.

Ti lascio proseguire serenamente in compagnia di uno specchio, convinto che si tratti, ora e per sempre, del tuo interlocutore prediletto.


Del resto qui dentro di interlocutori senza troppe manie di protagonismo ne ho già trovati parecchi, me li farò bastare.

Pensoso
Inviato: 22/4/2013 22:17  Aggiornato: 22/4/2013 22:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Il Presidente giustamente (?) ci segnala che le "intese" non sono un orrore.
Purtroppo però c'è un'infinità di altri sentimenti negativi, prima di arrivare all'orrore, e di fronte ai quali già ci si potrebbe fermare... a piacimento di ciascuno, ovviamente.

(uso non improprio di firma)
Calvero
Inviato: 22/4/2013 22:17  Aggiornato: 22/4/2013 22:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Vabbeh Calvero, tu come al solito dopo 2 botta e risposta, al terzo già parti sulla Luna... dove non ti seguirò, perchè i piedi preferisco tenerli ben piantati a terra e non ho nè il tempo nè la voglia di seguirti. Oltretutto mi sono già spiegato a sufficienza in precedenza, per chi ha voglia di leggere.


Puoi metterla più semplice, sei te che l'hai complicata. Le "urla e Basta" non stanno coi piedi per terra come te sostieni di tenere. Se grillo e grillini non avessero tenuti i piedi per terra non avrebbero messo all'angolo in una tornata decadi e decadi di collusi e corrotti. Indorala come vuoi questa pillola e ingoiala, perché è la verità ...

.. un'altra verità è che a TE, come a tanti altri, non va che grillo non sia ortodosso; quindi o mi dici che il Sistema non è colluso oppure, senza offesa (come dici te) fai silenzio.

I Grillini stanno combattendo, e lo hanno detto chiaramente, un sistema che non vogliono accomodarsi, hanno detto a chiare lettere che il gioco è ---> o la va o la spacca .. a te può non stare bene, ma non puoi cambiarli perché non ti garba e perché probabilmente in qualche modo ti rode che non sia una forza politica che si definisce su canoni classici ..

..scusa eh, permettimi: Inculati. I Grillini giocano le carte come piace a loro.

Citazione:
Sei un pò troppo convinto di saper comprendere i pensieri dei tuoi interlocutori.


Dove?

Citazione:

Fai troppe domande retoriche.
Diventi infine ridicolo quando accusi gli altri di usare "paroloni", di fare discorsi involuti o di peccare di soggettività. Non c'è bisogno che spieghi il perchè.


Quoto sempre la parte che intendo controbattere. Te, come per i Grillini, salti alle conclusioni, ma di dimostrare perché dovrebbero mandare a fanculo i loro ideatori ..sei ben lontanto. lo stesso fai con me, mi mandi a fanculo, ma di dimostrare perché ci dovrei andare non se ne parla.

Citazione:
Insomma: ti credi un pò troppo figo.


Mettiamo fosse vero. Se scrivo cazzate, questo non ti limiterebbe a dimostrarle tali.

Citazione:
Ti lascio proseguire in compagnia di uno specchio, convinto che ti troverai a tuo agio.


Svicolata, poco originale.

Citazione:
Del resto qui dentro di interlocutori senza troppe manie di protagonismo ne ho già trovati parecchi, me li farò bastare.


Ok .. sarò allora lieto di leggere quando dimostrerai a qualcun altro perché i Grillini devono dissociarsi da ciò che hanno deciso di sposare. Fino ad allora, è evidente un livello di frustrazione che ha tre motivazioni

1) ti sta sul cazzo Grillo

2) ti sta sul cazzo Grillo

3) ti sta sul cazzo Grillo


..senza offesa, questo è quello che trapela di profondo dalle tue idee VERSUS i Grillini

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pensoso
Inviato: 22/4/2013 22:22  Aggiornato: 22/4/2013 22:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Il canto del cigno
Cit:
Sondaggio EMG per il TG La7 di Enrico Mentana. Movimento Cinque Stelle quasi al 30%, primo in Italia non solo tra i partiti, ma anche a livello di coalizioni. (Claudio Messora)
---

Veramente io ho guardato il TG7... la prima coalizione è il CDX con il 34,8 % mi pare... Il M5S primo partito, e secondo tra le coalizioni.

(uso non improprio di firma)
Red_Max
Inviato: 22/4/2013 22:31  Aggiornato: 22/4/2013 22:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il canto del cigno
Io propongo in occasione del primo maggio, di andare a Roma e circondare pacificamente i palazzi del potere.
Ripeto, la cosa va fatta pacificamente, per ovvi motivi...
Lo scopo è di bloccare le "attivita" del "governo".
Poi, il blocco diventa a oltranza, così tanto per vedere di nascosto l'effetto che fa...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Calvero
Inviato: 22/4/2013 22:42  Aggiornato: 22/4/2013 22:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Io propongo in occasione del primo maggio, di andare a Roma e circondare pacificamente i palazzi del potere.
Ripeto, la cosa va fatta pacificamente, per ovvi motivi...
Lo scopo è di bloccare le "attivita" del "governo".
Poi, il blocco diventa a oltranza, così tanto per vedere di nascosto l'effetto che fa...


Spero ve ne siate accorti, oltre che per l'evidente disfatta politica, mostrando il teatrino in tutta la sua corruzione, che il discorso di Napolitano ha detto chiaramente della distanza che c'è tra i Palazzi e le Piazze.

La cosa che hanno sbagliato i Grillini è quella di non essersene andati al suo discorso, invece sono rimasti e pure si sono alzati in piedi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Red_Max
Inviato: 22/4/2013 22:53  Aggiornato: 22/4/2013 22:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Il canto del cigno
Ma allora ti sta sul cazzo Grillo?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
anakyn
Inviato: 22/4/2013 23:15  Aggiornato: 22/4/2013 23:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Sei un pò troppo convinto di saper comprendere i pensieri dei tuoi interlocutori.

Citazione:
Dove?



Letteralmente ovunque. Al punto che credo che questa tua domanda sia una presa in giro.
Ti direi che il tuo ultimo post ne è un esempio, se ogni tuo post non lo fosse già.

Che tutto ciò tronchi sul nascere qualsiasi speranza di confronto è scontato.

A pochi piace trovarsi di fronte ad un interlocutore che, convinto delle proprie capacità interpretative (e troppo creativo per limitarsi a leggere quanto è stato scritto), si balocca nel dirgli ciò che loro stessi pensano.
Se poi pensano (e scrivono) tutt'altro, lo sforzo dialettico è tutto profuso al disperato tentativo di non aggredire verbalmente l'interlocutore, come - per inciso - meriterebbe.
E come probabilmente desidera che accada. Ma di provocatori ne ho conosciuti troppi, ci ho fatto pure il callo... "don't feed" vale per i troll, ma possiamo pacificamente estenderlo anche ad i vari calvero.


Con questo, Calvero, vorrei "svicolare poco originalmente", ma soprattutto definitivamente, dal perdermi in sterili profluvi dialettici con la tua persona.

Concedimi questo privilegio, te ne sarò debitore.



P.S.: ti concedo di ritenere che la "svicolata" dipenda dalle tue capacità dialettiche, dalle tue evidenti ragioni e dai miei altrettanto evidenti torti. Puoi persino farti delle seghe al riguardo.

Sertes
Inviato: 22/4/2013 23:16  Aggiornato: 22/4/2013 23:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
anakyn ha scritto:
Stai pur certo che con un Grillo in meno e un pò di respiro in più, il M5S attirerebbe più consensi ancora.


Non è obiettivo di nessuno avere più consensi, avere più consensi dev'essere una conseguenza di aver mantenuto i patti.

Citazione:
Quasi certamente avrebbe il mio, e come me tutta quella moltitudine di persone "frenata" dal giudizio su Grillo come personalità politica, prima che di piazza.


A te non piace? E sticazzi, ma chi ti cerca? Non votare M5S, resta sui forum a leggere Bagnai, poi quando fa un partito lui, lo voti.

Vuoi criticare gli unici che stanno facendo qualcosa di concreto per questo paese malandato? Ok, ma ti pigli solo pernacchie.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
anakyn
Inviato: 22/4/2013 23:21  Aggiornato: 22/4/2013 23:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Eccone un altro che a toccargli i suoi feticci parte sulla Luna, credendo magari di innescare chissà quali provocazioni... e vabbeh, il satellite stasera sarà bello popoloso.

P.S.: risposte sul merito ancora 0, ma si vede che non è di moda quando si tocca Grillo.

EDIT

P.P.S.: fare "qualcosa di concreto" significa, fra le alte cose, informare le cittadinanza, specialmente in un periodo di crisi d'informazione come questo.
Grillo, sull'Europa e sull'Euro, cioè su ciò che ci sta annientando, NON lo sta facendo. In un anno ha detto tutto ed il contrario di tutto, proponendo come soluzione il referendum, il cui esito sarebbe oltretutto scontato se alle spalle non si promuovesse una campagna d'informazione in questo senso.
Bagnai ed altri come lui, invece, lo stanno facendo.
Sì, pensa, c'è qualcuno che sta facendo "qualcosa di concreto" e che non si chiama Grillo nè vota M5S.
Quando te ne renderai conto, poi cerca di riprenderti in fretta dallo shock.

Sertes
Inviato: 22/4/2013 23:57  Aggiornato: 22/4/2013 23:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
anakyn ha scritto:
Eccone un altro che a toccargli i suoi feticci parte sulla Luna


Stai parlando con lo specchio, quando hai letto BAGNAI ?

No perchè io conosco una persona che in tre anni e senza chiedermi un euro ha portato il parlamento ad avere il 25% di onesti, combattendo contro tutti i media e contro la mafia, ciò nonostante a qualcuno non basta mai e vuole insegnargli il mestiere.

E noi dovremmo rincorrere gente come te?

Gente che di problemi vede Grillo che chiama troll i troll??

Con in parlamento piduisti, assassini e mafiosi???

Fuori dai coglioni, anakyn, vai a leggere che il problema dell'Italia è l'Euro.

(così un altra volta che mi rinfacci una cosa che stai facendo TU sai che io non mi tiro indietro)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
mirco
Inviato: 23/4/2013 6:33  Aggiornato: 23/4/2013 6:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Il canto del cigno
Il movimento a 5 stelle è appena nato e sembra già sulla strada del declino. In Friuli ha ricevuto una sonora batosta ed il meno 8 per cento ha smentito la previsione fatta di Grilo della conquista sicura della regione.
Grillo non è riuscito a raccogliere il consenso della maggior parte degli Italiani nauseati dalla vecchia politica che preferisce proprio non votare delegando nei fatti la "rappresentanza" a coloro che il diritto di voto lo esercitano. Ha avuto il merito di dare visibilità ad un movimento di giusta protesta, ma non ha capito che in democrazia è necessaria l'arte del compromesso e che gridare alla rivoluzione lo fa sembrare un aspirante dittatore del quale non possiede nessuna "qualità" ( e questo è un bene ). Inoltre non si è reso conto che non possono coesistere nello stesso movimento l' anima radicale dei centri sociali con l'anima delle piccole e medie imprese e degli artigiani, che vedono con orrore il tipico frequentatore dei centri sociali. L'abbraccio delle rivendicazioni tipiche della sinistra estrema hanno già condannato in partenza il movimento ed ha richiamato nei propri ranghi tutto il PD ed il PDL che si compatteranno sempre di più.
Avrebbe dovuto essere stato veramente il portavoce della maggioranza degli Italiani, che sono molti di più dei voti dati al movimento, con una politica meno urlata e più misurata anche senza perdere la sua incisività.
Ci sarà sicuramente un ripensamento dei grillini nei confronti del PD ma dovranno fare i conti con l'anima di estrazione cattolica del PD che sarà pronta a sciogliere il partito appena ci sarà il pericolo di una deriva marxista.

LoneWolf58
Inviato: 23/4/2013 6:58  Aggiornato: 23/4/2013 6:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
ma non ha capito che in democrazia è necessaria l'arte del compromesso e che gridare alla rivoluzione lo fa sembrare un aspirante dittatore del quale non possiede nessuna "qualità"
L'arte del compromesso è quella cosa che ha portato alla situazione attuale se sta bene agli italiani non posso far altro che dire che "ogni popolo ha il governo che si merita"..
Potrei dire che magari nel FVG non si sono trovati candidati visibili a livello locale ma non è così. Se dopo la pantomima vista in parlameento qualcuno ha ancora il coraggio di votare PD (e vedremo a Roma con Marini) per me è solo la conferma di quanto ho già detto.
L'opportunità a chi voleva cambiare è stata data... ma sembrano siano in pochi a volerlo fare.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Calvero
Inviato: 23/4/2013 7:47  Aggiornato: 23/4/2013 8:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Letteralmente ovunque. Al punto che credo che questa tua domanda sia una presa in giro.
Ti direi che il tuo ultimo post ne è un esempio, se ogni tuo post non lo fosse già.

Che tutto ciò tronchi sul nascere qualsiasi speranza di confronto è scontato.

A pochi piace trovarsi di fronte ad un interlocutore che, convinto delle proprie capacità interpretative (e troppo creativo per limitarsi a leggere quanto è stato scritto), si balocca nel dirgli ciò che loro stessi pensano.
Se poi pensano (e scrivono) tutt'altro, lo sforzo dialettico è tutto profuso al disperato tentativo di non aggredire verbalmente l'interlocutore, come - per inciso - meriterebbe.


Un'altra conclusione.
Azzo, sei specializzato in conclusioni.
Ma non fai prima a dirmi che ti sto sul cazzo? ... e vedi che questa in realtà è una questione - sacrosanta - che va a pelle. Nessuno può negartela. Ed è giusto sia così. Il punto è un altro però, fai attenzione: - poiché veniamo ma anche partiamo da presupposti divergenti e NON di come si osservano le cose, ma di come si crede debbano o possano portare/portarci, ed è qui che ti confondi e pensi che io ti voglia provocare. MA non è così caro Anakyn. Per questo confondi un pragmatismo con la creatività, a tuo dire, fuori luogo.

Ritengo tu sia talmente concentrato nella tua forma di pragmatismo che non puoi che sentirti incompreso e, all'occorrenza, non ascoltato.

Citazione:
E come probabilmente desidera che accada. Ma di provocatori ne ho conosciuti troppi, ci ho fatto pure il callo... "don't feed" vale per i troll, ma possiamo pacificamente estenderlo anche ad i vari calvero.


Sei in malafede, è evidente. Hai passato quasi tutto lo spettro di colori da appiopparmi, fino al pseudo Troll, o giù di lì. Sei partito per la tangente.

Citazione:
Con questo, Calvero, vorrei "svicolare poco originalmente", ma soprattutto definitivamente, dal perdermi in sterili profluvi dialettici con la tua persona.


Non è che te la tiri un po troppo invece?


.. permetti, ed è evidente che sei offuscato dall'odio e te lo ri-dimostro, visto che caghi il cazzo. Te avevi parlato di entropia e disordine riferito sommariamente ai comizi e non solo, di Grillo. Bene, da qui era partita una mia risposta dicendoti che quelli erano PAROLONI. Bene. UNO - Perché non lo erano in un discorso del genere?? ..please Anakyn. DUE In più, questi paroloni, tirati fuori alla cazzo di cane non avevano senso e non ce l'hanno, al che ho aggiunto una battuta a mo di domanda e .. che magari non sarebbero stati da riferirli ai governi ante Grillo? ... che certo per l'evidente disordine che hanno creato, ci stavano per loro e non certo per Grillo. TRE Se di disordine ed entropia si trattava non avrebbero messo pragmaticamente il Governo nelle condizioni di mostrare tutta la sua debolezza (cioè la sua forza) e comprovarne la collusione, disonestà, corruzione, asservimento e incompetenza: TOTALE.

.. ora, che tu verresti a parlare coi piedi per Terra, e insistere sul mantra "dell'Urlatore Furioso" denigrando invece quella che è stata un oggettiva rivendicazione che persegue una filosofia politica che ha palesemente promesso ai suoi elettori edit ---> di non voler seguire i binari e l'ortodossia del Sistema politico vigente .. allora DUE sono le cose e sono semplici ...

.. o Voti Grillo o non lo Voti; ma non puoi attribuirgli contraddizioni che sono solo nella tua testa e - soprattutto - non puoi far finta di non dover correlare la severità della loro linea politica con un Sistema che è obiettivamente Mafioso. Se non la capisci, veramente, sono solo problemi tuoi.

Citazione:

Concedimi questo privilegio, te ne sarò debitore.


Non ti concedo un beato cazzo. Sono mica democratico. Tantomeno Grillino. Mi conquisto onorevolmente la mia antipatia; che te la prendi o la sputi via.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 23/4/2013 8:23  Aggiornato: 23/4/2013 8:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Il movimento a 5 stelle è appena nato e sembra già sulla strada del declino. In Friuli ha ricevuto una sonora batosta ed il meno 8 per cento ha smentito la previsione fatta di Grilo della conquista sicura della regione.
Grillo non è riuscito a raccogliere il consenso della maggior parte degli Italiani nauseati dalla vecchia politica che preferisce proprio non votare delegando nei fatti la "rappresentanza" a coloro che il diritto di voto lo esercitano. Ha avuto il merito di dare visibilità ad un movimento di giusta protesta, ma non ha capito che in democrazia è necessaria l'arte del compromesso e che gridare alla rivoluzione lo fa sembrare un aspirante dittatore del quale non possiede nessuna "qualità" ( e questo è un bene ). Inoltre non si è reso conto che non possono coesistere nello stesso movimento l' anima radicale dei centri sociali con l'anima delle piccole e medie imprese e degli artigiani, che vedono con orrore il tipico frequentatore dei centri sociali. L'abbraccio delle rivendicazioni tipiche della sinistra estrema hanno già condannato in partenza il movimento ed ha richiamato nei propri ranghi tutto il PD ed il PDL che si compatteranno sempre di più.
Avrebbe dovuto essere stato veramente il portavoce della maggioranza degli Italiani, che sono molti di più dei voti dati al movimento, con una politica meno urlata e più misurata anche senza perdere la sua incisività.
Ci sarà sicuramente un ripensamento dei grillini nei confronti del PD ma dovranno fare i conti con l'anima di estrazione cattolica del PD che sarà pronta a sciogliere il partito appena ci sarà il pericolo di una deriva marxista.


Bada che hai tratto un buona visione del problema. Non ottima secondo me; ed è quella cui ti ha risposto bene Lupo.

In poche parole se vogliamo sintetizzare hai spiegato semplicemente che se così andasse - siamo ancora un popolo di merda; indi e per cui è giusto avere un governo di Merda. E sia. Dov'è il problema?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
mangog
Inviato: 23/4/2013 8:53  Aggiornato: 23/4/2013 8:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Autore: LoneWolf58 Inviato: 23/4/2013 6:58:18

Citazione:

ma non ha capito che in democrazia è necessaria l'arte del compromesso e che gridare alla rivoluzione lo fa sembrare un aspirante dittatore del quale non possiede nessuna "qualità"

L'arte del compromesso è quella cosa che ha portato alla situazione attuale se sta bene agli italiani non posso far altro che dire che "ogni popolo ha il governo che si merita"..


L'alternativa all'arte del compromesso è la dittatura, non esiste una terza via.
Grillo vuole la repressione del dissenso.

invisibile
Inviato: 23/4/2013 9:11  Aggiornato: 23/4/2013 9:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
L'arte del compromesso... bello. Sembra vero.
Sembra.
Tutti questi appelli, critiche e suggerimenti che parlano di questa nobile arte (?) sembrano ragionevoli, pieni di buon senso e denotano maturità, ma, ed é il ma il punto centrale che non si può ignorare: compromesso CON CHI?
Il compromesso si può fare tra due parti che dispongano ognuna di intenzioni comuni, anche solo in parte, per cercare di arrivare ad una soluzione che faccia il bene comune, anche solo parzialmente, rinunciando a parte delle proprie rivendicazioni. Se questa intenzione, volontà, visione, é totalmente assente in una delle due parti é chiaro che la strada del compromesso non é percorribile. Sarebbe solo consegnarsi alle intenzioni egoistiche dell'altra parte.
Nel caso in questione noi non sappiamo se Grillo e il M5S abbiano questa intenzione, il bene comune. Loro lo affermano ma é troppo preso per valutare. Dalle poche cose che hanno potuto fare sembra che sia effettivamente così ma, ripeto, é troppo presto.
Dall'altra parte abbiamo delle bande di assassini, mafiosi, corrotti e incapaci. Incapaci a fare il bene comune anche se lo volessero, perché non l'hanno MAI fatto, non é stata mai la loro intenzione (tranne qualche singolo).
Ecco, é questo "piccolo" particolare che sfugge sempre a chi parla di compromesso.
Tra le parole, i concetti, e la realtà, in questo caso, la distanza non potrebbe essere maggiore.
A questo punto i casi sono due: o non si é preso coscienza del livello di criminalità assoluta dei partiti o si é in malafede.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Sertes
Inviato: 23/4/2013 9:18  Aggiornato: 23/4/2013 9:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Qualcuno aveva messo in dubbio i dati:


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Calvero
Inviato: 23/4/2013 9:36  Aggiornato: 23/4/2013 9:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
L'alternativa all'arte del compromesso è la dittatura, non esiste una terza via.


Te confondi troppe cose, Mangog.

Dimostra che il governo non sia colluso (per usare il solito eufemismo). Dimostrato questo puoi parlare di mediazioni, che è un altro discorso e non di compromessi.

Indi e per cui, il compromesso a cui non si cede è quello di non compromettere il Movimento che, fino a prova contraria, non fa parte dei collusi. Ci arrivi a questo, o facciamo il famoso disegno alla lavagna?

Citazione:

Grillo vuole la repressione del dissenso.


Se il dissenso è la corruzione e il sistema che la tutela, ben venga la repressione della corruzione e del sistema che la tutela.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
anakyn
Inviato: 23/4/2013 10:13  Aggiornato: 23/4/2013 10:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Cari viaggiatori lunari, l'importante è essere convinti di ciò che si dice.
E voi lo siete.
Costi quel che costi.

Non spezzate il sogno, voglio ricordarvi così.

Sertes
Inviato: 23/4/2013 11:05  Aggiornato: 23/4/2013 11:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
I problemi dell'Italia:
1) Nel M5S non c'è abbastanza democrazia
2) Nel M5S non c'è abbastanza trasparenza
3) Varie ed eventuali

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
toussaint
Inviato: 23/4/2013 11:54  Aggiornato: 23/4/2013 11:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
sertes e anakyn, state replicando una cosa che io ho visto ripetersi all'infinito e che in ultima analisi è la causa del mondo di merda in cui stiamo vivendo.
sto parlando del settarismo che ha distrutto la sinistra, quella vera intendo non le conventicole di agenti CIA, questo dividersi sulle singole questioni perdendo di vista gli obiettivi strategici.
io sono d'accordo con anakyn sulla questione euro e sertes no.
e allora?
sticazzi!!!
stiamo insieme per l'obiettivo strategico, ossia distruggere questa mafia pasrtitica che ci sta ammazzando e nel mentre percorriamo insieme questo percorso discutiamo delle altre questioni e magari il tempo e il dibattito ci consentirà di spiegarci e di capirci.
del resto, anakyn, Bagnai non ha chiesto che si fondi un Partito AntiEuro.
ha chiesto semplicemente CHE SI APRA IL DIBATTITO.
ecco, questo è quello che chiedo al M5S ma non pretendo che diventi l'Agenda del Movimento.
eventualmente lo sarà quando la maggioranza del M5S condividerà queste posizioni.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sertes
Inviato: 23/4/2013 12:08  Aggiornato: 23/4/2013 12:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Guarda che il dibattito l'avete chiuso tu e anakyn nel momento in cui volete parlare dell'Euro come se il problema vero fosse quello.
E anakyn rincara la dose nel voler parlare dei grandi problemoni: grillo non democratico, grillo poco trasparente, i troll su beppegrillo.it
Allora scusa se non ho tempo.

Finchè non sarete in grado di affrontare l'intero problema, quello vero, quello che Bagnai non vuole o non può affrontare, difficilmente troverete spazio per un dialogo.

L'hai detto tu se non sbaglio: tutti gli economisti sono concordi nel dire che è una crisi di debito estero. Allora questo non ti fa suonare un campanellino d'allarme? Non lo senti l'uccello padulo che si avvicina, in questo come in tutti gli altri casi in cui tutti gli autorevoli e titolati esperti mainstream sono d'accordo su qualcosa?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
toussaint
Inviato: 23/4/2013 12:25  Aggiornato: 23/4/2013 12:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
sertes, adesso non stavo parlando dell'euro.
se vuoi apriamo proprio un thread dedicato in cui discutere tranquillamente.
adesso stavo parlando del fatto che le divergenze sulle ricette economiche non devono dividerci e allontanarci da quella che è la "conditio qua non" per ridare un pò di luce a questo paese e non solo a questo paese.
ossia, rompere il giogo della politica-mafia che, ripeto, non è solo un nostro problema.
La politica-mafia governa il mondo, non scordiamocelo.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Calvero
Inviato: 23/4/2013 12:36  Aggiornato: 23/4/2013 12:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Cari viaggiatori lunari, l'importante è essere convinti di ciò che si dice.
E voi lo siete.
Costi quel che costi.

Non spezzate il sogno, voglio ricordarvi così.


Bada che a me non tange, è a Sertes che fai girare le balle. Non ha neanche le mie stesse mire, vedi Te.

Poi se hai voglia di dirmi qual'è il mio sogno, sarei curioso di saperlo.

Per il resto, dico seriamente, anche Sertes avesse torto, non l'hai certo dimostrato, almeno lui non spara conclusioni. La prossima volta ricordati di non dare del creativo tra le nuvole se sei solo Te quello che risponde con metafore alla Jules Verne



Allora, ti sei accorto sì che hai sparato paroloni alla cazzo di cane ?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
toussaint
Inviato: 23/4/2013 12:45  Aggiornato: 23/4/2013 12:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
calvero, non mettertici anche tu, mannaggia la puttanazza...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 23/4/2013 12:47  Aggiornato: 23/4/2013 12:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
intanto che ci scazziamo, prove tecniche di eurofascismo:
Pisa, studenti contestano Amato e Profumo: massacrati dalla polizia


notate Repubblica che spinge sul titolo Profumo e nasconde in piccolo il premier Amato...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sertes
Inviato: 23/4/2013 12:54  Aggiornato: 23/4/2013 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Scusate il crosspost, ma il PDL ha appena detto che sarebbe d'accordo a votare la fiducia ad un governo con Renzi premier.

Tutto qui.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
ohmygod
Inviato: 23/4/2013 13:59  Aggiornato: 23/4/2013 13:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Il canto del cigno
Dovevo postarlo quì, se non dà fastidio lo lascio anche lì.

Mangog
L'alternativa all'arte del compromesso è la dittatura


L'arte del compromesso è già una dittatura di per sè.
Spiegarsene poi la base è alla portata di tutti:promesse, promesse, compromessi.
Spiegare come un dovere unilaterale sia diventato un diritto unilaterale:ad ognuno la sua anarchia o la sua dittatura.

Non è che i politici sono tutti uguali, è il sistema che non può renderli differenti
azz neanche i geroglifici animati.
Scusa Calvero, tutti, il pc è monocromatico.


Mangog
Non esiste una terza via.


Non occorre crearla se si volesse partire dalla prima.


mangog
Grillo vuole la repressione del dissenso.

Grillo vuole.Questo è un dilemma.Come può una strategia indossare i panni di Brancaleone.A volte anche ciò che è certo confonde.


Destra - Sinistra - Est - Ovest
Come sentirsi in una scatola cranica attraversata da linee fulminee, invisibili.
Invisibile a formare la Z di due contrapposti nell'essere posti.
Investigazione, informazione centralizzata, che baldracca.
Che figata.

Questo è uno di quei raggiri armonici, Ransom in the sand, che lontanamente vorrebbero esprimere il senso del concetto.
Nessuna scimmia, ecco perchè le scimmie tali sono.Ci hanno sempre scimmiottato, più di questo non saranno mai in grado di fare.
Questo loro lo sanno, aggiunge un'eco parlamentare,

Estinzione distinta.Almeno quella.

anakyn
Inviato: 23/4/2013 14:04  Aggiornato: 23/4/2013 14:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
del resto, anakyn, Bagnai non ha chiesto che si fondi un Partito AntiEuro.
ha chiesto semplicemente CHE SI APRA IL DIBATTITO.


Esatto, l'importante è che se ne parli: se si fa informazione corretta su questo punto la corrente anti-Euro nascerà in modo naturale, che diventi un partito o meno.

E se in ambito M5S se ne sta parlando, il merito a me pare essere dei circoli locali, non di Grillo stesso, che sul tema è stato reticente e confuso, e lo è tutt'ora.


Citazione:
E anakyn rincara la dose nel voler parlare dei grandi problemoni: grillo non democratico, grillo poco trasparente, i troll su beppegrillo.it


Com'era che si chiamava questa tecnica dialettica? Strawman? O mi confondo? Giuro che non mi ricordo...

Sì insomma, quella di confutare un'argomentazione inventandosela o ingigantendola.

Ti risulta che abbia mai scritto che i "problemoni del Paese" sarebbero la scarsa/nulla democraticità e trasparenza di Grillo?
Dove, me lo troveresti?
Mi accontenterei anche di qualche mia frase che possa suggerire questo pensiero.

A me pare di aver scritto altro, e cioè che i problemi all'interno del M5S ci sono e sono riassumibili in quel modo.
Ripeto: all'interno del M5S.
Ribadisco: all'interno del M5S.
Non "problemi essenziali del Paese".
Se serve dirlo una quinta volta ditemelo, un copia-incolla si fa presto.

Il passaggio ulteriore del mio ragionamento (anche qui, basta leggere ciò che ho già scritto) è che tali problemi sorgono in primis da una cattiva gestione da parte della dirigenza, cioè Grillo e Casaleggio. Ho portato anche degli esempi: riunioni a porte chiuse (surreali e gravissime, per chi manda in streaming tutto il resto... davvero non capisco come gli attivisti M5S - molto prima di chiunque altro - non siano furiosi verso questa scelta) e atteggiamento di censura verso le voci critiche.

Mentre i circoli locali sprizzano energia e mostrano anche un'apertura verso dibattiti non-scontati e non-preconfezionati, il che francamente mi ha sorpreso in positivo.

Secondo me, è la base che può trainare il M5S verso qualche forma di cambiamento possibile che coinvolga l'Italia intera.
Nello spazzare via tutto, ammesso che ne sia in grado, a mio avviso dovrebbe spazzare via anche chi ha fatto sorgere il Movimento stesso, chi l'ha portato fino a lì e chi, ora, secondo me rischia di affossarlo perchè incapace (o poco propenso) a costruire.


Poi che questo sia visto come una bestemmia o come un pregiudizio è un problema vostro, molto francamente.
E' un giudizio a cui sono giunto guardandomi attorno, ed ho spiegato il perchè.
Credo inoltre sia abbastanza condiviso anche da buona parte dei grillini stessi, ma se non lo fosse pazienza.

Le alzate di scudi le lascio ai chi non tollera che i propri feticci vengano sfiorati dalle critiche.

Io di critiche a Bagnai ne ho sentite molte e ne ho condivise parecchie.
Tra le altre, non credo che sarebbe in grado di fare politica, se per politica si intende sedere in Parlamento, per cui non dovrò mai avere il problema di difendere una sua eventuale "entrata in campo".
E' un ottimo economista e divulgatore e come tale interpreto il suo ruolo.

toussaint
Inviato: 23/4/2013 14:35  Aggiornato: 23/4/2013 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
Citazione da anakyn
Io di critiche a Bagnai ne ho sentite molte e ne ho condivise parecchie.
Tra le altre, non credo che sarebbe in grado di fare politica, se per politica si intende sedere in Parlamento, per cui non dovrò mai avere il problema di difendere una sua eventuale "entrata in campo".
E' un ottimo economista e divulgatore e come tale interpreto il suo ruolo.
--------------------

In effetti.
Se dicono che Grillo è un intollerante allora non conoscono Bagnai.
Litigherebbe in continuazione con i giornalisti, magari in modo apparentemente più civile e formale, nei fatti molto ma molto più intransigente.
Non lascia scappare neanche le virgole, figuriamoci la narrazione infinita e fantasiosa dei giornavendoli nostrani...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 23/4/2013 14:37  Aggiornato: 23/4/2013 14:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
Intanto nel PD romano è guerra civile:
Tutti contro tutti


edit: sembra che renziani e dalemiani siano stai esclusi in massa dalle liste per le elezioni al comune di Roma e per questo si siano vendicati decapitando la segreteria del PD utilizzando all'uopo la Commissione di Garanzia.
poi attaccano il M5S perchè ha espulso quel fesso di Mastrangeli.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 23/4/2013 14:45  Aggiornato: 23/4/2013 14:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 23/4/2013 15:03  Aggiornato: 23/4/2013 15:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Se dicono che Grillo è un intollerante allora non conoscono Bagnai.
Litigherebbe in continuazione con i giornalisti, magari in modo apparentemente più civile e formale, nei fatti molto ma molto più intransigente.
Non lascia scappare neanche le virgole, figuriamoci la narrazione infinita e fantasiosa dei giornavendoli nostrani...


Già: non è un uomo capace di scendere a patti con l'ignoranza o la stupidità altrui, verso le quali è in effetti intollerante, in modo talvolta violento.

Non credo sarebbe in grado di fare opera di mediazione, il che per un politico mi pare invece essenziale.

Certo che come tecnico a supporto del Ministero dell'Economia invece lo vedrei bene.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


Nel frattempo...

...proprio oggi un'intervista di Grillo al giornale tedesco "Bild" mi permette di approfondire uno dei motivi per cui ritengo che lì Grillo non ci debba più stare.

Citazione:
"In Italia siedono in Parlamento ancora 30 parlamentari condannati, con sentenze passate in giudicato, per reati gravi. A me piacerebbe avere anche persone oneste, competenti, professionali, nelle posizioni giuste. In questo senso sarei contento di un'invasione tedesca in Italia".

Come spesso gli capita parte bene (diagnosi), poi finisce rovinosamente (cura).

Anche lasciando perdere la palese boutade dell'invasione teutonica, di preoccupante c'è l'indicazione degli esponenti politici tedeschi come "onesti, competenti, professionali", a contrasto con quelli italiani.
Insomma: W la Germania, paese efficiente ed onesto che dovremmo prendere a modello! (e non è la prima volta che si esprime così, visto che qualsiasi piede di porco gli va bene per enfatizzare lo schifo della politica italiana... e quello dell' "onestà-ed-efficienza-tedesche" è un eccellente piede di porco, per un pubblico di bocca buona)

L'evidenza dei fatti ci dice che la politica economica tedesca è stato tutto fuorchè onesta, tutto fuorchè competente.
Se oggi tre quarti d'Europa è in crisi (e potremmo anzi dire l'intera Europa, visto che la Germania nell'ultimo trimestre 2012 ha registrato una recessione... sì, anche la gloriosa Germania è in recessione) molto è dovuto alla politiche mercantiliste della Germania ed in generale dell'ex area Marco.

Grillo lo sa? Dovrebbe, visto che i suoi stessi circoli promuovono incontri dove queste cose vengono illustrate, e dove anzi si danno talmente per scontate che si discute sulle possibili cure a questa situazione.

Se lo sa, perchè non lo dice?
Lo sa che indicare quello teutonico a modello di sviluppo significa condannare l'Italia a continuare in questo gioco al ribasso (deflazione) che non può vincere, e la cui sconfitta continuerà a ricadere in primis sulle spalle dei lavoratori?
E lo sa che significa anche avallare implicitamente le politiche europee di austerità, quelle che ci spingono sempre più a fondo nella spirale del debito, che sinora hanno visto un unico vincitore (tedesco) e da ora in poi vedranno solo una massa di perdenti, tedeschi inclusi?

Lo sa che nel gioco a cui sta giocando le Germania c'è solo competizione, e nessuna cooperazione?

E' questo che intende con politica onesta e competente?


Ecco: vorrei capire perchè secondo voi Grillo non conosce o non dice queste cose, anzi dice l'opposto.

A meno che riteniate che questi aspetti non siano abbastanza importanti per il Paese, e si possa tranquillamente essere disinformati al riguardo.

toussaint
Inviato: 23/4/2013 15:13  Aggiornato: 23/4/2013 15:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, guarda che anche Bagnai dice che i tedeschi sono stati bravi, nel senso che si sono fatti i cazzi loro, hanno fatto una politica pro domo mea, nazionalistico-imperialista. il IV Reich, insomma.
poi certo l'hanno fatto sempre da un'ottica padronale per cui l'immenso surplus commerciale è andato maggiormente a favore dei ricchi, la ricchezza media dei tedeschi è comunque inferiore a quella italiana.
però non hanno svenduto le loro aziende strategiche.
noi abbiamo distrutto Alitalia per regalarla ai compagni di merende di Berlusconi, loro hanno la Lufthansa con 117.000 dipendenti.
La differenza è questa:
loro come i francesi rubano ai poveri come i padroni italiani, solo che a differenza dei traditori nostrani srimangono comunque nazionalisti e l'euro l'hanno fatto per affermare la loro leadership su tutto il continente.
La Germania ha perso la Seconda guerra Mondiale ma ha vinto la Terza.
e per drila come la direbbe un fascista, Monti è il nostro Badoglio e i piddini i traditori del 25 luglio...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Sertes
Inviato: 23/4/2013 15:16  Aggiornato: 23/4/2013 15:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
anakyn ha scritto:
Com'era che si chiamava questa tecnica dialettica? Strawman? O mi confondo? Giuro che non mi ricordo...

Sì insomma, quella di confutare un'argomentazione inventandosela o ingigantendola.


Guarda anakyn non ci provare. Ti riporto quanto hai scritto TU:

Citazione:
Inviato: 22/4/2013 21:36 Aggiornato: 22/4/2013 21:41
A proposito: qualche replica sul merito delle riunioni a porte chiuse, dopo aver mandato in streaming anche la pausa caffè degli altri politici?

O sul definire "troll" i propri critici, dopo aver ripetuto alla nausea che il Movimento è quanto di più aperto si possa immaginare? Cos'è, un'apertura a senso unico?

O questi sono errori veniali?


Citazione:
Inviato: 22/4/2013 23:21 Aggiornato: 22/4/2013 23:28
P.S.: risposte sul merito ancora 0, ma si vede che non è di moda quando si tocca Grillo.


Allora, se vuoi parlare di minchiate sei liberissimo, se permetti io sono su LC per parlare di problemi veri, del paese o del mondo. E questi non lo sono, anzi sono il contrario: gli specchietti per allodole che i media di regime preparano per chi ha già intenzione di attaccare Grillo ma non sa come.

Se tu hai tempo e voglia di parlare di queste cose fallo con chi ti da corda.

Qui siamo tre passi oltre i media, due passi oltre Grillo, e molto spesso anche un passo oltre i sedicenti esperti di settore alla Bagnai. E' solo un peccato che gli esperti di economia di questo sito non hanno nemmeno più voglia di intervenire, quindi i disinformati di questo settore rimangono a brancolare nel buio.

Ma fidati, se arrivasse qualcuno che viene a dirci che la chemio cura il cancro perchè l'ha detto medbunker che è dottore e tutti i dottori sostanzialmente concordano, troveresti schiere di utenti pronti a spiegarti come e perchè ti sbagli. Ma solo se tu dimostrassi un briciolo di interesse al dialogo, a capire, e non se tu fossi venuto qui a raccontare a noi che la verità è quella ufficiale perchè loro sono l'autorità. Anche in quel caso prenderesti solo pernacchie, così come nel venire ad incensare Bagnai e il suo concetto di PUDE, partito unico dell'euro, come se il problema fosse quello!!
Nel 93 l'euro non c'era eppure gli accordi PD-PDL c'erano eccome, allora era PUDE o PDUE? Facciamocela questa domanda.
E il potere finanziario può esistere senza la connivenza politica?
E il potere politico può restare tale e innamovibile senza la connivenza dei media?
Allora forse il problema è un po' più ampio dell'orticello che ti offre Bagnai, e arriva un po' prima dell'euro moneta unica.

Vabbè, un caro saluto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
anakyn
Inviato: 23/4/2013 15:21  Aggiornato: 23/4/2013 15:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Toussaint, io e te su questo siamo d'accordo quindi possiamo anche non approfondire.
Bagnai (e molti altri economisti... giusto per non restare sempre ancorati al falso dualismo Bagnai-Grillo) spiega per filo e per segno in che senso si può dire che la Germania abbia dei meriti, ma anche in che modo tali meriti vadano visti come demeriti in ottica europea.

Però il senso della frase di Grillo qual era, questo?

Le orecchie che la ascolteranno e gli occhi che la leggeranno come la interpreteranno, così?

E lui stesso, la pensa così o piuttosto esprime la visione semplicistica di un uomo che vede la Germania messa meglio economicamente, ergo significa che ha fatto una politica onesta e competente?


Lo chiedo serenamente: la visione proposta da Grillo, in questa intervista e altrove, è quella di un paese (tedesco) che è stato competente nel farsi i cazzi suoi affamando gli altri, e consapevole di ciò, o competente ed onesto in senso stretto, quindi da prendere a modello così com'è?

La visione di Grillo manca di un tantinello di profondità (eufemismo), ed è dunque inutile nel promuovere cultura ed informazione nella cittadinanza, o è solo la mia impressione snobistica?

anakyn
Inviato: 23/4/2013 15:26  Aggiornato: 23/4/2013 15:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:

Com'era che si chiamava questa tecnica dialettica? Strawman? O mi confondo? Giuro che non mi ricordo...

Sì insomma, quella di confutare un'argomentazione inventandosela o ingigantendola.



Citazione:
Guarda anakyn non ci provare. Ti riporto quanto hai scritto TU:

Citazione:

A proposito: qualche replica sul merito delle riunioni a porte chiuse, dopo aver mandato in streaming anche la pausa caffè degli altri politici?

O sul definire "troll" i propri critici, dopo aver ripetuto alla nausea che il Movimento è quanto di più aperto si possa immaginare? Cos'è, un'apertura a senso unico?

O questi sono errori veniali?



Bella citazione.

Che non dice proprio nulla sull'argomento di dibattito: tu che mi dici che li avrei elencati come "problemoni del Paese", io che ti replico che li ho indicati come "problemi del M5S".

Anche perchè il "problemone del Paese" secondo la mia ottica, ormai dovrebbe essere piuttosto chiaro, è come uscire dalla crisi economica.


Tutta questa citazione non fa altro che ribadire quelli che considero problemi interni al M5S.
A dir la verità non si capisce nemmeno perchè tu la stia riportando a sostegno della tua tesi, che a questo punto non capisco più quale sia.

toussaint
Inviato: 23/4/2013 15:29  Aggiornato: 23/4/2013 15:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
sertes, nel '93 non c'era il PUDE?

ma pensi sul serio che l'euro è nato nel 2000?
è un progetto che parte da lontano, guarda chi c'è dietro il progetto europeo.
Altiero Spinelli e Randolfo Pacciardi, l'uno padre della Spinelli di Repubblica e fondatore dell'infame e sionista Partito Radicale, l'altro ex repubblicano-mazziniano, massone, golpista con Sogno con rapporti strettissimi con la destra ultra che poi si prestò come strumento della strategia della tensione.
poi non devo ricordarti io lo SME, Soros, il Britannia, la manovra Amato, l'azionista Ciampi, Andreatta, Prodi, la seduta spiritica e il caso Moro ecc. ecc.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 23/4/2013 15:31  Aggiornato: 23/4/2013 15:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Nel 93 l'euro non c'era eppure gli accordi PD-PDL c'erano eccome, allora era PUDE o PDUE? Facciamocela questa domanda.


Nel '93 eravamo appena usciti dallo SME, che era un regime di cambi fissi: un Euro ante-litteram, che aveva portato agli stessi identici problemi attuali e da cui siamo usciti in tempo per ripartire, dopodichè l'Italia ha registrato una crescita economica.

La domanda sull'esistenza o meno del PUDE non la capisco.
Quella volta ero troppo giovane per ricordarmi se esistesse un dibattito in merito o se, come oggi, esistesse solo un orientamento pro-SME.

Il punto focale, per me, è che l'Italia stava annaspando in una crisi molto simile a quella attuale, scatenata da fattori altrettanto simili nella sostanza.
E che se n'è salvata uscendo dal regime di cambi fissi, di cui l'Euro è l'attuale estremizzazione.

Sertes
Inviato: 23/4/2013 15:34  Aggiornato: 23/4/2013 15:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
anakyn ha scritto:
Tutta questa citazione non fa altro che ribadire quelli che considero problemi interni al M5S.
A dir la verità non si capisce nemmeno perchè tu la stia riportando a sostegno della tua tesi, che a questo punto non capisco più quale sia.


Era proprio la parte centrale del mio intervento.
Buona continuazione.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
toussaint
Inviato: 23/4/2013 15:36  Aggiornato: 23/4/2013 15:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, se pensassi che il M5S sia la soluzione a tutti i problemi, a quest'ora sarei iscritto e farei politica attiva nei meet-up.
non è così e non nego che potrebbe essere anche un mio grave errore perchè in questo modo potrei far penetrare meglio certe idee.
però sono troppo scottato da anni di militanza buttati nel cesso e ci vado coi piedi di piombo.
però oggi il non votare M5S è un grande errore strategico, secondo me.
ho detto oggi, domani non so neanche se saremo vivi...
un abbraccio comunque a tutti e due, anakyn e sertes.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 23/4/2013 15:40  Aggiornato: 23/4/2013 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, Berlinguer già nel 1983 dichiarò l'adesione del PCI al progetto europeo in un famoso discorso tenuto a Strasburgo...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 23/4/2013 15:40  Aggiornato: 23/4/2013 15:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Era proprio la parte centrale del mio intervento.
Buona continuazione.


Bene, e ti ribadisco che è fuori bersaglio. Per questo proprio non la capisco, perchè non capisco cosa voglia dimostrare.

Non pensavo fosse necessario ripeterlo per la quinta volta: sin dall'inizio ho indicato quei problemi come importanti per il M5S, NON per il Paese.

Perchè insisti con il far credere, proprio a me che l'ho scritto, che li abbia indicati come "problemoni del Paese?"

Non è che stai facendo un processo alle intenzioni, che però cozza con quanto ho scritto?

toussaint
Inviato: 23/4/2013 15:42  Aggiornato: 23/4/2013 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
ah e anche naturalmente i fascisti, dal MSI a Ordine Nuovo.
In piazza urlavano "Europa Nazione, Rivoluzione".

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 23/4/2013 15:43  Aggiornato: 23/4/2013 15:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
anakyn, Berlinguer già nel 1983 dichiarò l'adesione del PCI al progetto europeo in un famoso discorso tenuto a Strasburgo...


Per quelli che sono i miei mezzi di conoscenza, considero l'adesione italiana all'attuale progetto economico europeo un processo nato nel 1981 col "divorzio".

Quindi non mi stupisce che nel 1983 fosse già in moto.

Mi stupisce di più che uno dei promotori sia stato Berlinguer, ma se bisogna far cadere i miti allora uno in più o in meno cambia poco...

toussaint
Inviato: 23/4/2013 16:01  Aggiornato: 23/4/2013 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
anakyn, no nno esageriamo.
I promotori sono stati gli ex del Partito d'Azione, ragion per cui l'UE è sempre stata un progetto finanziario e massonico, quindi i radicali, il ceto dirigente della banca d'Italia, Ciampi, Andreatta ecc.
Berlinguer virò in quest'ottica a seguito del golpe in Cile e della paura di un regime dei colonnelli bis qui in Italia.
si staccò quindi dall'ombrello di Mosca rifugiandosi nell'illusione di un'Europa terza via tra URSS e USA, che sembra incredibile ma era la stessa idea che animava i giovani della destra radicale, tanto per dire, altro che nazionalisti.
però capirai bene che avendo fatto questa svolta agli inizi degli anni '80, il famoso eurocomunismo, è normale che in 10 anni e dopo il crollo del muro e la svolta il PDS cadesse in mano agli euristi duri e puri come Napolitano e D'Alema.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
anakyn
Inviato: 23/4/2013 16:14  Aggiornato: 23/4/2013 16:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il canto del cigno
Questa la leggo solo ora, mea culpa.

Citazione:
Allora forse il problema è un po' più ampio dell'orticello che ti offre Bagnai, e arriva un po' prima dell'euro moneta unica.


Orticello?

Ascolta, un consiglio sereno e non polemico: perchè non ti prendi 2 ore e mezza di tempo e ti guardi l'intervista a Bagnai di Byoblu (dovresti essere invogliato, considerato che Messora ora è attivista M5S), così ti rendi conto di quanto è grande tale orticello?

Secondo me, ed anche qui non lo dico per polemica, stai parlando di Bagnai un pò per sentito dire, un pò per "intuizione".

Se invece l'hai già vista, ritiro tutto, evidentemente abbiamo proprio visioni opposte dei problemi reali. Ma secondo me non l'hai vista.


P.S.: ovvio che il problema nasce molto prima dell'Euro... anche qui, Bagnai stesso (e ripeto... decine di altri economisti, persino di orientamento politico opposto come Claudio Borghi) inquadra il "divorzio" come tassello iniziale del domino che adesso ci sta travolgendo.

toussaint
Inviato: 23/4/2013 16:20  Aggiornato: 23/4/2013 16:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
per dire quanto la nostra storia sia intessuta di trame incredibili che spiegano molto degli inciuci di oggi vi racconto questa.
L'europeista Randolfo Pacciardi, per molti anni segretario del PRI, fu ufficialmente un avversario del fascismo e fece addirittura parte delle Brigate Internazionali in Spagna, ma era anche liberista sul piano economico, fu uno dei principali artefici dell'ingresso nella NATO, andava e veniva dagli USA, era 30° grado del rito Scozzese antico e accettato, i suoi funerali furono celebrati da Gustavo Raffi, Gran Maestro dell'Oriente d'Italia...
ma fu anche l'ispiratore dell'organizzazione Lotta di Popolo che univa un linguaggio di estrema destra a uno di estrema sinistra, tanto che furono definiti i nazi-maoisti ed erano anche costola della Jeune Europe di Jean Thiriart.
Leader di Lotta di Popolo erano Paolo Signorelli poi capo di Ordine Nuovo, Teodoro Buontempo e Serafino Di Luia (ex di Avanguardia Nazionale).
Lo slogan più famoso era appunto Europa Nazione, Rivoluzione, la Terza Via...


edit: e fu protagonista del famoso golpe bianco (a proposito...), lui ufficialmente repubblicano, insieme al monarchico Edgardo Sogno, con l'intento, pensate un pò, di instaurare un regime presidenziale alla De Gaulle.
Il golpe era bianco per modo di dire in quanto prevedeva l'intervento delle Forze Armate, magari a un livello minimo di forza, ma era previsto.
e indovinate chi fermò il golpe?
Il tanto vituperato Giulio Andreotti.
e indovinate chi dapprima inquisì e poi fece in modo di dichiararsi non competente facendo cadere tutte le accuse?
Sì, proprio lui, Luciano Violante su ordine del PCI, ovvio.
da cosa pensate derivi il fatto che questo signore è da anni in Parlamento?
Perchè sa molte cose del nostro passato.
eccovi l'inciucio, legge sovrana dell'Italia...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
ohmygod
Inviato: 23/4/2013 16:22  Aggiornato: 23/4/2013 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Il canto del cigno
Piccole differenze fra PD e PDL

Uno persegue i propri interessi e in second'ordine gli interessi di UE.
L'altro persegue gli interessi di UE e in second'ordine i propri.
Il popolo, è già tanto se gli permettiamo di votare o l'uno o laltro.
Ed è già tanto se gli permettiamo di pensare ciò.

peonia
Inviato: 23/4/2013 16:36  Aggiornato: 23/4/2013 16:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
invisibile
Inviato: 23/4/2013 17:04  Aggiornato: 23/4/2013 17:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Il canto del cigno
ohmygod

Citazione:
Uno persegue i propri interessi e in second'ordine gli interessi di UE.
L'altro persegue gli interessi di UE e in second'ordine i propri.

Mi hai fatto ricordare una "battuta" di qualche anno fa:

La destra ruba dagli incassi, la sinistra dalle spese.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
toussaint
Inviato: 23/4/2013 19:21  Aggiornato: 23/4/2013 19:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Il canto del cigno
oh, facciamoci una bella risata:
eccheccazzo!!!


"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 23/4/2013 21:14  Aggiornato: 23/4/2013 21:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
horselover
Inviato: 23/4/2013 21:43  Aggiornato: 23/4/2013 21:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il canto del cigno
alle ultime elezioni il non voto ha avuto il 50%. la gente non è poi così scema

peonia
Inviato: 23/4/2013 21:48  Aggiornato: 23/4/2013 21:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il canto del cigno
pensa se avessero votato M5S!
AVREMMO FATTO LA RIVOLUZIONE....SENZA SE E SENZA MA...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
LoneWolf58
Inviato: 23/4/2013 22:09  Aggiornato: 23/4/2013 22:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il canto del cigno
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 23/4/2013 21:48:12

pensa se avessero votato M5S!
AVREMMO FATTO LA RIVOLUZIONE....SENZA SE E SENZA MA...
Peccato non poter mettere il mi piace ...
non si parla del "non voto" di chi non ha "mai votato" per scelta ma di quelli che hanno rinunciato per "paura del cambiamento".
Così di fatto hanno "votato" per la coalizione che ha vinto... in FVG il PD...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA