Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Scie chimiche : VOYAGER - Scie Chimiche
Inviato da Redazione il 19/3/2008 21:20:00 (9480 letture)

.
.
.
Commenti sulla trasmissione

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
NiHiLaNtH
Inviato: 19/3/2008 21:37  Aggiornato: 19/3/2008 21:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
la trasmissione la sto registrando ma non la sto guardando e girando tra i canali ho visto un pezzo in cui c'era tipo un generale dell'aereonautica che parlava delle scie.

che cretini

ma se sono i militari i responsabili delle scie chimiche che mandate un militare a smentire tutto?


cocis
Inviato: 19/3/2008 21:59  Aggiornato: 19/3/2008 21:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
visto.. non hanno detto quasi niente .. su chi le fa ... a cosa servono .. il progetto HAARP neanche accennato ... ecc..

loris
Inviato: 19/3/2008 22:07  Aggiornato: 19/3/2008 22:07
So tutto
Iscritto: 14/2/2008
Da:
Inviati: 22
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
si vabbè...ma hanno detto solo cose che già sapevamo.....non hanno parlato affatto degli aerei totalmente bianchi sensa simboli di proprietà

non c'è perggior sordo chi non vuol sentire

clausneghe
Inviato: 19/3/2008 22:15  Aggiornato: 19/3/2008 22:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Buonasera...

Io non ho visto la trasmissione, non avendo la tv,che ho gettato nei rottami già anni fà..

Aspetto quindi di vedere tramite la Rete,come al solito

In compenso mi stò gustando dal vivo (basta che apro la finestra e guardo in alto) una serie impressionante di scie illuminate dalla luna quasi piena... Sembra quasi che stiano sfottendo Voyager
C'è un andirivieni pazzesco,con caccia che girano in tondo e a spirale,intersecando i lineari aerei civili che comunque sputano la loro schifosa gassosa bava biancastra che straluce contro luna
Avessi il dito di Dio non ci penserei un attimo a tirare giù questi maledetti vandali sporcaccioni volanti, militari e non,che mi deturpano il cielo e mi offendono le orecchie con i loro rombi farraginosi.
Che possano crepare e bruciare per sempre all'inferno.Amen

dr_julius
Inviato: 19/3/2008 22:16  Aggiornato: 19/3/2008 22:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
qualcosa sull'HAARP secondo me è stato accennato. Ma impossibile per un neofita capire la portata del progetto.
Non c'è stato approfondimento, quello è stato rimandato all'appronfondimento sulle "centinaia di siti internet" che parlano del fenomeno anche in Italia (frase detta dallo studio a fine servizio).
Si è sviato sul perché si formino le scie "anomale", hanno fatto vedere solo scie abbastanza normali (non quelle più "strane" viste sul Web). Hanno spiegato come funzionino i controlli sul traffico aereo. Secondo un pilota militare intervistato, gli aerei non rilasciano sostanze chimiche, tranne quelle della normale combustione.
Un po' sfiorato il senso del ridicolo da parte del colonello del servizio meteo A.M. che spiegava come le temperature in atmosfera siano più fredde d'inverno e calde d'estate e che quindi le scie di condensa siano più probabili nei mesi invernali. Cerca anche di illustrare come le scie siano più lineari appena uscite dal motore dei jet e come siano più "gassose" a distanza dagli scarichi_(?).
Fuorviante anche l'osservazione che le scie di condensa rilasciata a 10-14 km di altezza si vedono anche dallo Shuttle (infatti, benché vera, questa affermazione non dimostra niente, né in un senso né nell'altro).
Per chi conosce anche poco l'argomento, l'aggettivo che mi viene in mente è: deludente.

La mia posizione, un po' scettica, è sempre più sospettosa (=complottarda) tanto più vedo tali madestri tentativi di "liquidare" l'argomento chem-trails.

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Pyter
Inviato: 19/3/2008 22:46  Aggiornato: 19/3/2008 22:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Clausneghe:
Che possano crepare e bruciare per sempre all'inferno.Amen

Sulla possibilità che questi possano bruciare all'inferno se ne discute su La7
dove Gad Lerner si chiede, insieme ai suoi esilaranti ospiti, se Gesù è veramente risorto. La resurrezione, secondo la maggior parte degli ospiti,
sembra un fatto acclarato e quindi un dogma imprenscindibile.

A questo punto le scie chimiche potrebbero essere le tracce lasciate dall'anima che sale al Settimo Cielo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
spettatore
Inviato: 19/3/2008 22:54  Aggiornato: 19/3/2008 22:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Voglio essere ottimista: poteva andare peggio.


Lo spettatore

P.S. Secondo voi i baffi dell'ufficiale dell'aeronautica che spiegava le scie di condensazone, erano finti?

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
edo
Inviato: 19/3/2008 23:19  Aggiornato: 19/3/2008 23:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Non ci speravo ma sono riuscito a vedere la trasmissione.
L'impressione è che più che un servizio informativo sia stato disinformativo. Se davvero avessero voluto far notare l'impossibilità delle scie di condensa con caratteristiche tanto diverse, avrebbero potuto mostrarle in modo più chiaro e chiedere conferma della loro possibilità di formarsi, a qualche meteorologo (non militare).
Ritengo comunque che "stare nel vago" sia lo scopo di voyager, in questo modo possono avere la possibilità di tornare sull'argomento per "completare" il "lavoro" .
Che altro puoi aspettarti dai "giornalisti"?
E che altro puoi aspettarti dai militari?

effeviemme
Inviato: 19/3/2008 23:29  Aggiornato: 19/3/2008 23:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
cit.: lo spettatore


Secondo voi i baffi dell'ufficiale dell'aeronautica che spiegava le scie di condensazone, erano finti?


forse erano ancora bagnati dalla grande quantità di acqua che esce dai reattori
dei jet quando tracciano le scie al disotto di 4000 metri.

quanto alla trasmissione, l'ho trovata sciatta sull'argomento scie, ho avuto l'impressione che abbiano usato il titolo come richiamo roboante, per poi
inserirci banalità da intrattemimento salottiero, relegando Marcianò al ruolo
di sottofondo.
se ho ben capito, il conduttore avrebbe accennato ad una possibile prosecuzione
dell'argomento più avanti....: temo possibili consultazioni con focus.

fvm

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Redazione
Inviato: 19/3/2008 23:36  Aggiornato: 19/3/2008 23:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Io la trasmissione non posso vederla. Mi sapete dire se almeno il concetto di "durata" è stato chiarito bene? (Che le contrails durano pochi minuti, mentre "quella roba lì" rimane anche per tutta la giornata).

florizel
Inviato: 19/3/2008 23:37  Aggiornato: 19/3/2008 23:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Citazione:
L'impressione è che più che un servizio informativo sia stato disinformativo.


Effettivamente, la scelta di definirle "scie di condensazione" fin dal primo momento sembra fuorviante, sebbene Marcianò abbia poi corretto il termine cercando (facendo del suo meglio) di spiegare perchè non possono essere tali.

Forse quello che pesa di più è che l'argomento sia stato trattato da una trasmissione che mette insieme tante questioni definite "misteri".
La percezione che se ne riceve è quella di un argomento destinato a restare senza spiegazioni sufficienti a chiarirlo del tutto.

In ogni caso, già passarlo in prima serata potrebbe aver suscitato l'interesse di quanti poi andranno a cercare notizie nel web, e questo mi pare un fatto positivo.

Citazione:
Mi sapete dire se almeno il concetto di "durata" è stato chiarito bene?


Non proprio benissimo, si è accennato solo al fatto che al contrario delle normali scie di condensazione, le chemtrails permangono, ma non mi pare di aver sentito dire nemmeno che sono in grado di velare completamente il cielo.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Seppuku
Inviato: 19/3/2008 23:46  Aggiornato: 19/3/2008 23:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2006
Da:
Inviati: 35
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Purtroppo son rientrato tardi e non ho seguito la trasmissione. Dai vostri commenti deduco che la trasmissione corrisponda a quel che pensavo facessero vedere e sentire. Nulla di nuovo dal fronte orientale. Volevo però segnalarvi, anche se o.t., alle 24.00 su CULT canale 142 di sky il programma: "IRAQ: nessuna pace in vista". Un saluto

effeviemme
Inviato: 19/3/2008 23:51  Aggiornato: 19/3/2008 23:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
cit.: Redazione:

Mi sapete dire se almeno il concetto di "durata" è stato chiarito bene?



sarà che da tempo la tv mi schifa e non la so più guardare per vederla,
ma non ho rilevato alcuna spiegazione chiarificatrice, solo un ripetuto
accostamento con la parola mistero.
piuttosto ampia invece la descrizione della torre di controllo.

fvm

ps già alla presentazione della scaletta degli argomenti, c'erano troppe cose da trattare, per aspettarsi una trattazione seria, per cui ho seguito la trasmissione
già prevenuto.
se voyager riprenderà l'argomento con la stessa attenzione di stasera, penso
che non sarà il caso nemmeno di accendere il tv.

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Principal
Inviato: 19/3/2008 23:53  Aggiornato: 19/3/2008 23:53
So tutto
Iscritto: 2/6/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Giacobbo stava meglio su la7 e non a casa del CICAP.....
La TV è diventata subliminazione totale. Comunque, una cosa per tutti: contro i metalli pesanti rilasciati da codeste scie di innocua "neve", prendete informazioni su ciò: ACETILCISTEINA (principio attivo, non fluimucil come vogliono far pensare).... Speriamo in Decollanz!
Un ciao a tutti!

beat
Inviato: 19/3/2008 23:53  Aggiornato: 19/3/2008 23:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 288
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
salute,
ho visto la puntata di "giacobbe"... protagonista principale, provetto indiana jones alla ricerca della verità.....fenomeno delle scie cd chimiche...complotto o quant'altro?
Non mi aspettavo molto dal solito protagonista, anche se condivido flo sul fatto che almeno è passato in prima serata....mah cmq c'era il campionato, il derby "de roma"....e conosciamo il maggior interesse dell'utente medio del media
a parte questo, ho notato poca scientificità sull'argomento....nessun accenno diretto ad haarp...poca incidenza di zret, anzi dal punto di vista dell'immagine, forse anche un pò sommesso...nessun accenno relativamente a possibili malattie derivate dal fenomeno scie, vedi morgellons...circa il concetto della durata, non mi pare che abbiano sottolineato la notevole perduranza e la successiva velatura....
diciamo che giacob ha trattato alla solita maniera "sempliciotta" il fenomeno, lasciando sul campo molta confusione e poche conclusioni serie.
salute

Al2012
Inviato: 20/3/2008 0:03  Aggiornato: 20/3/2008 0:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Ci sono stati accenni al perdurare delle scie, alle diverse tipologie di strisce, ad effetti di allargamento delle scie fino a formare nuvole ondulate, qualcosa del genere, hanno anche fatto vedere un aereo che emetteva scie non in modo uniforme, non è sceso molto nel dettaglio, ma non si può certo dire che a cercato di disinformare

Ci sono stati accenni alla guerra nel Vietnam, con esperimenti di irrogazione per favorire la pioggia per rendere più difficile gli spostamenti, ad eventuale utilizzo per mappatura tridimensionale del territorio…..

= = =

Interessante la parte degli avvistamenti ufo in Messico, sfere luminose, ed altre cose strane !!!!

“Capire … significa trasformare quello che è"
cnj
Inviato: 20/3/2008 0:06  Aggiornato: 20/3/2008 0:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
mi associo a spettatore...poteva andare peggio.
naturalmente il servizio è stato inconcludente perchè ha dato poco spazio a una parte ma anche all'altra e naturalmente non ha posto tutte le domande che dovevano essere fatte.
si, è stato accennato al fatto che queste "robe qui" sono persistenti e credo che tutti quelli che non avessero idea di cosa fossero "quelle robe li" da oggi cercheranno di guardare con + attenzione al cielo. Il dubbio allo spettatore svampito a mio avviso lo ha lasciato e a me sembra che sto giro Giacobbo, sebbene prudente per natura, si sia sbilanciato dando l'impressione che qualcosa di anomalo in queste "scie" esista veramente.
ps
inutile stabilire se esistono voli non "controllati" sui nostri cieli... sono fin troppe le notizie e le denucie: http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=58471

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
florizel
Inviato: 20/3/2008 0:19  Aggiornato: 20/3/2008 0:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Citazione:
nessun accenno relativamente a possibili malattie derivate dal fenomeno scie, vedi morgellons


beat, per un nanosecondo mi sono illusa che ne accennassero...
Hanno invece appena appena affrontato l'argomento del "controllo climatico", ma senza specificare a quali conseguenze porta, e mostrato uno stralcio di un documento relativo allo “Space Preservation Act”.

Insomma, dicendola con spettatore e cnj, poteva essere peggio.
E, cnj, anche io ho pensato che da domani, speriamo, moltissime altre persone riprendano, innanzitutto, a guardare il cielo; e poi, osservando bene quella merda, si rendano conto che tutto questo (e molto altro...) non è "normale".

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
roxib
Inviato: 20/3/2008 0:30  Aggiornato: 20/3/2008 0:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 91
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Non hanno parlato di HAARP per mancanza di tempo. E' un argomento talmente ampio che in così poco tempo (30 minuti) non sarebbero riusciti a parlarne in maniera adeguata.

Non sarà stata una puntata da 10 e lode, ma almeno non hanno ridicolizzato il fenomeno e alla fine hanno invogliato lo spettatore ad informarsi maggiormente.

Poteva andare meglio ma poteva andare anche peggio. Ma la cosa più importante di tutte, secondo me, è che finalmente si è parlato di scie chimiche fuori dalla rete in maniera non disinformativa (come Focus, giusto per capirci).

Se vi interessa questo è il commento di sciechimiche.org. Purtroppo si sono dimenticati di menzionare direttamente la denuncia del Sulta.

Bottle
Inviato: 20/3/2008 3:22  Aggiornato: 20/3/2008 3:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/2/2008
Da:
Inviati: 147
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Insomma la TV fa schifo a tutti ma tutti la guardano quando si parla di complotti 911 e sciecomiche. ( e sbarchi lunari ).
In quel momento diventa attendibile e anzi, se non lo è ci si indigna!
Vi rendete conto che fate ridere?

Sul 911 c'è oscurantismo. - Hanno detto su canale x che ci sono dubbi-

La truffa lunare è mascherata dalla comunità scientifica.- no su voxxxxx hanno dato altre versioni che dicono che gli sbarchi potrebbero essere falsi, vedi?-

Le scie chimiche sono avversate dai militari e dai media.- no, l'hanno detto su xxx xxx che esistono, lo ha detto pure strazzier che di solito è censurato-


Very good!





Halo1367
Inviato: 20/3/2008 6:34  Aggiornato: 20/3/2008 6:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Questa volta sono in disaccordo con la maggioranza di voi. Capita.

Anzi mi sento di dare un riconoscimento al marito a Roberto Giacobbo.
Parlare di corda in casa dell'impiccato, per me, è sempre un merito.

La trasmissione ha parlato, apertamente o meno, di tutti gli aspetti che conosciamo.
Non credo che il prodotto di una televisione generalista potrà mai eguagliare gli approfondimenti di libri o Web.
Personalmente rivaluto Giacobbo perchè quando ha affrontato temi per me interessanti e che avevo già approfonditi, NON ha disinformato.
Vale a dire che, al contrario di Focus, non solo non NEGA i fenomeni NON naturali. Ma gli da una certa dignità, anche se apparentemente non arriva a conclusioni definitive. NON denuncia, ovviamente, ma DICE.
E con questi chiari di luna, in TV, non è poco.

E poi vorrei sottolineare un vero gioiello incastonato nel servizio di ieri sera (che condiziona forse tutto il mio giudizio).

Dopo aver parlato a lungo di scie naturali e non, interrompe la trasmissione per la pubblicità. La riprende che potrebbe sembrare avesse cambiato argomento. Fa dichiarare a ufficiali e piloti che all'Aeronautica MILITARE NULLA SFUGGE DI CIO' CHE CAPITA IN CIELO. Continua a far vedere la differenze tra scie "sospette" e non...
Ergo: i militari non possono NON sapere. O fare... Sono loro stessi a dirlo.

Permettetemi di pensare che questo è un atteggiamento, a ben vedere, di denuncia. Quasi apertamente. E per una televisione di stato supercontrollata...
Se ci aspettiamo approfondimenti e denunce in TV come in rete rimarremo sempre delusi.
Quoto Giacobbo e chi ama APRIRE gli argomenti i dubbi i fatti, anzichè CHIUDERLI come fa Focus e ovviamente Piero Angela --NORMALIZZATORI-

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<

Scusate l'OT, (http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=7853158)
poi
(http://notizie.it.msn.com/topnews/articolo.aspx?cp-documentid=7853375)

Cioè nell'annuncio cli si fa dire "la risposta è quello che vedrete, non quello che ascoltate" e poi il messaggio è
-CINQUE MINUTI DI SOLO AUDIO-
Esilarante

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
Santro
Inviato: 20/3/2008 6:44  Aggiornato: 20/3/2008 6:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 748
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Oh bottle,
che ghiotta occasione che ti sei perso di startene zitto.........!

ETERNAL SALVATION
(or triple your money back)
Halo1367
Inviato: 20/3/2008 6:59  Aggiornato: 20/3/2008 6:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Voglio aggiungere al mio commento precedente una espeienza personale.

Sono amico da molto tempo di un deputato del nostro Parlamento. Vedo regolarmente un secondo deputato, senza esserne amico.
Quando, separatamete, ho loro chiesto di scie chimiche, sono letteralmente "caduti dalle nuvole" ( ).
Non conoscevano neppure lontanamente la questione.
Ho comunicato loro che vi erano state anche delle interpellanze parlamentari (comunicazione che ha dato ieri sera anche Giacobbo).

E allora non dobbiamo essere grati a chi, in modo più o meno completo, ne parla apertamente e (per me) correttamete?

P.S.: come è finita coi due parlamentari? Per il momento voglio non parlarne. Per carità di patria...

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
astropedro
Inviato: 20/3/2008 8:38  Aggiornato: 20/3/2008 8:38
So tutto
Iscritto: 14/12/2007
Da:
Inviati: 2
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
ciao a tutti..... concordo con halo...... veniva lo schifo a sentir dire "ringraziamo l'aeronautica che veglia sui nostri cieli" ma almeno se ne è parlato. già non è poco.

cocis
Inviato: 20/3/2008 8:49  Aggiornato: 20/3/2008 8:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
x festeggiare i 5 anni di "democrazia" in iraq è tornato anche bin laden

bin laden attacca l'europa e il papa



Citazione:


Osama torna e attacca Europa e Papa
Nuovo messaggio audio sul Web

Nell'ultimo messaggio, registrato in occasione del quinto anniversario dell'inizio della guerra in Iraq, Osama bin Laden attacca l'Europa per la vicenda delle vignette contro il profeta Maometto e accusa anche Benedetto XVI, che considera coinvolto in un piano di demonizzazione dell'Islam. Si tratta del primo messaggio del capo di Al Qaeda dopo quello del 29 novembre.


Robym
Inviato: 20/3/2008 9:10  Aggiornato: 20/3/2008 9:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: Sardigna
Inviati: 237
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
ho visto e registrato la trasmissione... premetto che sull'argomento non sò poi moltissimo (tranne qualcosa che ho letto qui e su qualche altro sito)... però... ho una strana sensazione: la mia è una considerazione personale, non sò perchè, ma quando vedo Giacobbo discutere di qualsiasi argomento mi viene automaticamente da sfotterlo... sarà la sua faccia da cartone animato... boh... un "mistero", come direbbe lui...

p.s. comunque, chiedere all'aeronautica militare di discutere sulle scie chimiche mi sembra come chiedere all'amminostrazione americana di argomentare sul 9/11...

Quando l'Allevi è pronto inizia a suonare.
Koroner
Inviato: 20/3/2008 9:37  Aggiornato: 20/3/2008 9:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 36
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Secondo me state esagerando.

Che cosa vi aspettavate da un servizio su una rete nazionale, per di più in prima serata? Delle scottanti rivelazioni?
Non penso che nella nostra TV fosse mai andato in onda qualcosa riguardo alle chemtrails, quindi io sono più che soddisfatto.

Ed è STATO accennato al perdurare delle scie, alla loro espansione, alle rotte anomale dei velivoli o altri particolari importanti. Io non sono un esperto di scie, ma mi sembra che come introduzione sia stata sufficiente (sufficiente, non di più). È possibile che neanche la redazione del programma avesse una totale comprensione del problema, e in ogni caso ci ritorneranno sopra.

Penso che tacciare Giacobbo di "scetticismo" o "debunkerismo", come alcuni di voi velatamente iniziano a fare, sia un abbaglio molto grosso. Giacobbo non è né più né meno che un appassionato di misteri. Anni fa ebbe la fortuna di creare una trasmissione sulla vecchia TMC (adesso La7) chiamata "Stargate - Linea di confine", che non era altro che un programma di servizi su fatti misteriosi. Voyager ne è l'attuale incarnazione in Rai.
Non tirate in ballo Focus o il CICAP. È vero che a volte Massimo Polidoro e altri personaggi simili fanno la loro comparsa nel programma, ma cercate di capire che la redazione non può fare a meno di invitare anche gli scettici più incalliti (=imbecilli) perché altrimenti lo spettatore medio girerebbe canale a sentire una sola bandiera, quella complottista/ufologica/spiritistica ecc.

Giacobbo è abbastanza bravo nel suo non far capire cosa pensa dei vari temi trattati (cerca di mantenere un'obiettività). Non potete pretendere che prenda le parti del "complottista" di turno.
Poi sul fatto che una frase come "ringraziamo l'aeronautica che veglia sui nostri cieli" faccia schifo.. non esageriamo. Se davvero i militari irrorano il cielo con scie chimiche, quelli dell'ENAV che alla torre di controllo tengono d'occhio le rotte degli aerei o il pilota che si alza in volo su segnalazione fanno pur sempre dei lavori importanti e delicati.
Non commettiamo l'errore di detestare un'agenzia/compagnia solo perché alcuni capoccia mandano avanti il complotto. Il 99% di quell'agenzia/compagnia è solo gente normale, lavoratori dipendenti che in completa buona fede fanno il loro lavoro quotidiano.

Il problema sta sempre in quei pochi che stanno al potere, e che magari Sanno.

Halo1367
Inviato: 20/3/2008 9:43  Aggiornato: 20/3/2008 9:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
per Robym e Astropedro.

Certo che "p.s. comunque, chiedere all'aeronautica militare di discutere sulle scie chimiche mi sembra come chiedere all'amminostrazione americana di argomentare sul 9/11..."

ma quando viene fatta l'ammissione (come per l'11 settembre) che" nei cieli nulla avviene che l'aeronautica non sappia" viene fatta un'ammissione della massima importanza.

Così credo.

E Giacobbo ha proprio ottenuto ciò. Volutamente.

Onore al merito.

Av salut.

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
Freeman
Inviato: 20/3/2008 10:42  Aggiornato: 20/3/2008 10:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Citazione:
Sulla possibilità che questi possano bruciare all'inferno se ne discute su La7 dove Gad Lerner si chiede, insieme ai suoi esilaranti ospiti, se Gesù è veramente risorto. La resurrezione, secondo la maggior parte degli ospiti,
sembra un fatto acclarato e quindi un dogma imprenscindibile.

Mai quanto il dogma dei 6 milioni di morti dell'olocausto: il mio edicolante di fiducia, col quale discuto da anni di TUTTO, e che consideravo una persona aperta, non appena abbiamo aperto il discorso su Faurisson & soci è diventato paonazzo e a momenti mi buttava fuori dall'edicola: "su questo argomento non è accettabile nessuna discussione! si comincia con il complotto dei banchieri ebrei e si finisce con le camere a gas: sono discorsi troppo pericolosi!!".
E io: "allora lo vedi che è un dogma..." e lui "fuori! fuori di qua!!"...
60 anni di Yad Vashem infuso nelle coscienze, ed ecco il risultato: si può mettere in discussione la verginità di Maria, l'esistenza stessa di Gesù, ma NON i 6 milioni di morti. Che mestizia.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
juanmatus
Inviato: 20/3/2008 12:17  Aggiornato: 20/3/2008 12:17
So tutto
Iscritto: 16/9/2005
Da: nogales
Inviati: 29
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
...sottoscrivo halo... cento per cento... complimenti

hoover
Inviato: 20/3/2008 13:12  Aggiornato: 20/3/2008 13:12
So tutto
Iscritto: 9/11/2007
Da:
Inviati: 9
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Ciao, a tutti, non ho ancora visto ma ho registrato la trasmissione. Come sempre, per quanto mi sembra di aver capito da svariati commenti, il servizio è di taglio nazional popolare, e cioè esclusivamente per far passare una mezz'oretta incollati a guardare un qualcosa che è sicuramente interessante ma che non può, e NON DEVE essere approfondito dai massmedia nazionali. Non credo che ci si potesse aspettare qualcosa di più. La speranza é che almeno sia servita a porre dei dubbi ed interrogativi, e magari far alzare la testa e lo sguardo a qualche persona in più.....

Frank Zappa: Alcuni scienziati affermano che l'idrogeno, proprio perché così abbondante, è il mattone fondamentale dell'universo. Io dico che nell'universo c'è più stupidità che idrogeno.
florizel
Inviato: 20/3/2008 13:20  Aggiornato: 20/3/2008 13:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Bottle
Citazione:
Insomma la TV fa schifo a tutti ma tutti la guardano quando si parla di complotti 911 e sciecomiche. ( e sbarchi lunari ).
In quel momento diventa attendibile e anzi, se non lo è ci si indigna!
Vi rendete conto che fate ridere?


Ti sfugge il motivo dell'indignazione, forse.
Se fra tutti quelli che "la guardano" ci sono coloro chi si informano in internet, è esattamente per correggere eventuali difetti di "informazioni": certi scivoloni, certe omissioni, certe riduttività, non possono che essere considerati un limite controproducente.

Già il fatto che, comunque, la trasmissione abbia sollevato la questione, non è trascurabile. Bisogna solo verificare se all'eventuale interesse suscitato farà seguito un approfondimento dell'argomento da parte di chi non si è mai posto il problema, ed agire perchè questo si verifichi.

Come dice il saggio, chi non fa luce almeno non faccia ombra.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Manthrax
Inviato: 20/3/2008 13:36  Aggiornato: 20/3/2008 13:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Io la trasmissione non l'ho vista (in realtà sapevo che c'era, ma la mia fiducia nei media m'ha spinto a fare cose più produttive) percui chiedo una cosa a chi di voi abbia assistito:

E' stato reso chiaro che ci sono delle scie artificiali, che non possono essere classificate contrails per ovvi motivi? E' stato preso come assunto oppure poi è arrivato il solito pirla a dire che sono scie di condensa e poi tutti a casa tranquilli?

Grazie

Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
florizel
Inviato: 20/3/2008 14:13  Aggiornato: 20/3/2008 14:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Manthrax, per quanto possibile in poco tempo, una precisazione sul perchè non si possano definire delle semplici contrails è stata fatta. Non ampiamente descrittiva, ovviamente,e sono partiti proprio dall'assunto che vengono definite tali per poi dimostrare il contrario, e che c'è "qualcosa" che non va...

Il procedimento con cui è stata affrontata la questione, secondo il mio parere, tendeva proprio a scardinare una delle più frequenti ed abituali posizioni sull'agomento, e cioè quella di partire, senza alcuna riflessione, dal presupposto che siano "normali".

Spero che qualcuno sia in grado di rintracciare e postare il video della trasmissione.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
trotzkij
Inviato: 20/3/2008 16:50  Aggiornato: 20/3/2008 16:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Spottone per l'AMI: Arruolatevi nell'aeronautica, che vi pensa e vi protegge...

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Mande
Inviato: 20/3/2008 17:13  Aggiornato: 20/3/2008 17:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Principal
Citazione:

prendete informazioni su ciò: ACETILCISTEINA (principio attivo, non fluimucil come vogliono far pensare)


Scusa Principal, ma l'Acetilcisteina è il principio attivo con cui si fa il fluimucil...

Dove vorresti arrivare con prendete informazioni?

La produco anch'io.

g_a_b
Inviato: 20/3/2008 17:30  Aggiornato: 20/3/2008 17:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2007
Da:
Inviati: 64
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
E' il mio primo post, spero che sia tutto in ordine!
(a parte questo parziale OT con cui esordisco)

Segnalo un fatto curioso legato ad un articolo tratto da un Focus recente:
si parla, sorprendentemente, di scie "chimiche"!

LINK

Mi chiedo se sia un errore puro e semplice, un lapsus freudiano o se addirittura si possa ravvisare in questo un passo nella direzione di far cambiare di significato all' espressione "scie chimiche" fino a renderla sinonimo di "scie di condensazione".....

...come si vadia in cielo e non come vadia il cielo. (Galileo)
utrevolver
Inviato: 20/3/2008 20:24  Aggiornato: 20/3/2008 20:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Basta mettere un argomento in scaletta ad una trasmissione come Voyager per far assumere all'argomento stesso, per di più importato dagli USA, un aspetto ridicolo; e devo dire che ci sono riusciti.

Io personalmente, dopo aver letto le argomentazioni di quelli di "md80", sono molto scettico nell'attribuire rilevanza all'onda emotiva dio tanti "complottisti"; senza contare che la presunta prova del "raggio laser" era più un agglomerato di pixel che una prova vera e propria.

_gaia_
Inviato: 20/3/2008 21:39  Aggiornato: 20/3/2008 21:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Benvenuto, g_a_b :)
grazie per la scansione.

Personalmente penso che sia molto grave questo uso 'disinvolto' del termine: un termine, è bene ricordarlo, che non è mai stato usato da alcuno che non fosse un ricercatore nel campo delle chemtrails.
Le scie di condensazione vengono chiamate così e basta. Con scie chimiche s'intende tutt'altro, e questo fatto focus non può non saperlo.
Molto grave, davvero.
Per chi si interessa da tempo di chemtrails, questa operazione di 'normalizzazione', tanto sottile quanto pericolosa, risulta ormai lampante.

En-passant, notevole il passaggio "Le scie degli aerei, formandosi a quote superiori agli 8000 metri"..
Si smentiscono da soli, ma dicono le cose con tanta non-chalance che la gente manco se ne accorge.

Bleah.
Questo giornalaccio non si smentisce mai.

edo
Inviato: 20/3/2008 22:02  Aggiornato: 20/3/2008 22:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
citaz: Segnalo un fatto curioso legato ad un articolo tratto da un Focus recente:
si parla, sorprendentemente, di scie "chimiche"!

LINK

Mi chiedo se sia un errore puro e semplice, un lapsus freudiano o se addirittura si possa ravvisare in questo un passo nella direzione di far cambiare di significato all' espressione "scie chimiche" fino a renderla sinonimo di "scie di condensazione".....


lapsus freudiano!

masmarupor
Inviato: 21/3/2008 2:12  Aggiornato: 21/3/2008 2:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2006
Da: treviso
Inviati: 64
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
commento positivamente la trasmissione anche se sono
d'accordo anche con alcuni commenti critici.
non alziamo
troppo la posta...
su rai2 a quell'ora c'e un sacco di gente che può essere
stimolata ad approfondire o più semplicemente a guardare il cielo!

Un Bravo a Giacobbo con tutti i se e tutti i ma che volete ma almeno se ne e parlato
senza partire da posizioni troppo preconcette.

ci sono persone che sanno tutto...
e purtoppo e tutto quello he sanno!!!
O.Wilde
masmarupor.blogspot
Pseudo
Inviato: 21/3/2008 11:17  Aggiornato: 21/3/2008 11:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/3/2008
Da:
Inviati: 66
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Purtroppo non ho visto niente, ma qualcosa la voglio dire lo stesso.

Bisogna fare rilevazioni, compatibilmente con le restrizioni in materia di controllo voli.

Ci vuole una casistica esaminabile con il metodo piu' scientifico possibile.

Bisogna sapere cosa compone le scie e la frequenza con cui compaiono, ovvero, bisogna monitorare la porzione di cielo che si riferisce al territorio italiano.

Ovviamente bisognerebbe conoscere le altre realta' internazionali dello stesso tipo.

L'interrogarsi sull'utilizzo del procedimento serve a poco. Prima bisogna avere solide prove su cio' che viene irrorato in cielo e con quale frequenza. Solo dopo si puo' tentare di pretendere esaurienti informazioni.

Quindi, se non si fa nulla, si parla di nulla. Vedo che c'e' Halo... Magari mi ci metto io come Haho, cosi' cominciamo sul serio a vedere cosa c'e' dentro

iowa
Inviato: 21/3/2008 12:39  Aggiornato: 21/3/2008 12:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 63
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
-forse per la mia eterna diffidenza o a casua di un pò di esperienza in fatto di fregature-informazione-televione maa parer mio il servizio sulle scie è quella che si chiama una bella porcata...

è stato interessante vedere come nella presentazione del problema sia stato enfatizzato il fatto che aerei non possano volare se non controllati dall'areonautica militare così da infondere un senso di sicurezza nello spettatore...
è stato anche interessante vedere come : quando il tizzio che faceva il servizio parlava si vedeva sullo sfondo nel cielo un aereo ''sciatore''circondato da un cielo tutt'altro che grigiastro.
ecco così che il collegamento mentale bell'effatto: la marina militare controlla tutti i voli, siamo sicuri poichè potrebbero anche intercettare voli anomal;i se ne deduce quindi che le scie sono normali-- eccole li anche sulle sfondo nel cielo dietro al presentatore...
(come dire se ne sarebbero accorti se proprio li ditro ci sarebbe stato qualcosa che non andava)
da notare a questo proposito anche come nella presentazione del servizio sucessivo (quello degli ufo su città del messico) si sono viste altre scie nel cielo: forse sarà stato anche casuale ma sencondo me tutte queste sottiliezze sono da inserire assieme a quelle pubblicità (quella delle poste per esempio) dove si vedono striscie nel cielo-- lo scopo a mio parere sarebbe quello di abituare la gente già assuefatta alla vista di tali fenomeni così dal fargli pensare che tuttosommato è notmale giacchè ci sono smepre state e le abbiamo sempre viste---

ormai penso che qualsiasi cambiamento o spinta che arrivi dal basso sia collegata plotata controllata da una simile spinta però proveniente dall'alto...
sono quindi sospettoso e sicuro che tutto questo gran palrare alla tv e sui giornali di 2012, di morgellons (ho visto un articolo tipo sulla stampa o sul secolo un pò di tempo fa) di sciechimiche di maja e via discorrendo serva solo a preparare la gente cioè a pilotarla verso posizioni, opionioni e scelte che sono già state previste proggrammate dall'alto chissà quanto tenpo prima...
si tratta solo di sostituire ciò che è personale, particolare a qualcosa di massificato accentrante per controllare quella che potrebbe essere un'eventuale genuina presa di posizione della gente...
ciaoa tutti fulvio

xwus
Inviato: 21/3/2008 13:15  Aggiornato: 21/3/2008 13:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2005
Da:
Inviati: 79
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche

Silver
Inviato: 21/3/2008 15:26  Aggiornato: 21/3/2008 15:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Ho visto ieri la puntata registrata.

Secondo me la puntata è stata molto bella.
E' la prima volta che la questione va sulla RAI ed esce dai piccoli canali privati, o almeno non mi risulta diversamente.
Quindi tanto di cappello a Giacobbo che ha voluto farlo.

In più, la cosa più giusta che si poteva fare era quella di dare una leggera infarinatura dell'argomento e non di più!
Lo spettatore medio che non ha mai sentito nulla dell'argomento, non è preparato a digerire decine di dati tecnici. Sarebbero solo parole sprecate. Anzi, sarebbe molto peggio perché i debunker avrebbero molta più presa psicologica sulle cose che sembrano comunemente "assurde" di quanto non ne avrebbe la Zia Logica.

Non mi sembra di avere letto commenti qui sul forum su Marcianò. Ha raccontato in maniera pacata e SENZA CONTRADDITTORIO, la sua visione sulle Chemtrails.
Non è da poco! Normalmente ti mettono il superesperto che nega tutte le affermazioni "esotiche".
E invece questa volta no. Nessun CICAPpiano di turno.

Giacobbo ha inoltre detto decine di volte che la questione è seria, importante anche se fin'ora snobbata dalla TV, e che qualcosa ci viene nascosto.

Il tecnico dell'aviazione civile ha confermato che ci sono arerei che volano in spazi fuori dal loro controllo.

E' stato dato anche ben risalto sulle condizioni climatiche obbligatorie affinché le scie si formino, dando come informazione gli 8.000 mt come altezza minima. A chi, dopo aver guardato la trasmissione, alzerà gli occhi al cielo e vedrà facilmente aerei che volano bassi rilasciare le scie, gli salterà subito la pulce al naso!!!


Insomma io credo che la trasmissione abbia raggiunto il suo obiettivo al 100%: creare il dubbio, invitare le persone ad informarsi e a guardare di più il cielo, per poi promettere di tornare sull'argomento rivolgendosi ad un pubblico forse un po' più colto e quindi pronto a ricevere le "informazioni pesanti".


Silver

eduCattivo
Inviato: 21/3/2008 16:28  Aggiornato: 21/3/2008 16:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/4/2007
Da: Rinteln, Niedersachsen -D-
Inviati: 52
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Be'! Mi rivolgo a quelli un po' scettici sulla trasmissione... Perchè dobbiamo criticare invece di essere contenti che la Rai abbia parlato di Scie? Io vi dico che i miei amici che mi davano del pazzo mi hanno chiamato per dirmi che in televisione si parlava di ChemTrails. Prima di quella trasmissione non era mai successo. Si è parlato anche di Haarp. La trasmissione era valida. Forse non per noi che siamo un po' più informati, ma sicuramente lo era per le persone alle quali l' argomento risultava nuovo o che ancora crede alle favole degli esportatori sani di democrazia. Vi immaginate qualcuno su rai2 che dice che stanno spruzzando per portare a termine un progetto di dominio globale dell' umanità tramite controllo mentale? Non pensate che sarebbe un po' troppo per i novizi? Non pensate che cambierebbero canale? Meglio una trasmisione del genere come inizio, con invito a guardare su internet. La ciliegina sulla torta del bravo conduttore è stata alla fine, mentre si congedava e sullo schermo dietro di lui un aereo lasciava una bella scia, e lui diceva: ''e mi raccomando, occhio al cielo'' o qualcosa del genere. Bravo il ragazzo, veramente. Ricordiamoci che la ''grande'' gabbanelli su report si rifiuta di parlarne. Onore a voyager che riesce a parlare di misteri veri su Rainvest in prima serata. Luigi

Se vuoi renderti interessante, aggiungi ''Confucio'' alla fine dei tuoi scritti.

Confucio
pongu
Inviato: 21/3/2008 16:33  Aggiornato: 21/3/2008 16:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/5/2006
Da:
Inviati: 226
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
secondo me hanno fatto bene a non parlare troppo nel dettaglio sul controllo demografico, haarp e tutto quello che ci sarebbe dietro le scie perche' al cittadino che per la prima volta si affaccia a tale argomento sarebbe stato solo un motivo in piu' per nn capirci niente o per deridere chi parla delle scie. sapete quanti non hanno mai pensato a che servono e chi le genera tali scie ? ecco per i "principianti" del mistero scie va' piu' che bene cominciarli ad indirizzare alla questione con argomenti piu' soft e credibili per poi passare a discorsi piu' "tecnici
"

giop
Inviato: 21/3/2008 18:00  Aggiornato: 21/3/2008 18:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/10/2006
Da:
Inviati: 76
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Niente di nuovo nel servizio

Ma quello sugli UFO lo avete visto?

Un oggetto volante che viene filmato solo con filtri all'infrarosso non vi fa pensare neanche un pò?

starchild
Inviato: 21/3/2008 23:59  Aggiornato: 21/3/2008 23:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2007
Da:
Inviati: 161
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Leggete qui, da Nexus.
Se andate sul sito troverete anche delle foto, non riferite al caso in questione.

http://www.nexusedizioni.it/apri/La-Campana-dello-zio-Tom/Ultimi-articoli/A-120-SECONDI-DALLA-FINE-di-Tom-Bosco/
-----------------------------------------------------------

20 Mar, 2008 at 10:46 AM
Oggi (19 marzo) la giornata si era preannunciata particolarmente bella: cielo limpido e azzurro, punteggiato da numerose nuvolette tipicamente primaverili; aria fresca e frizzante; sole brillante e pieno di vita. Troppo bello per essere vero: e infatti sin da metà mattinata è iniziata la criminale attività aerea di numerosi velivoli che, malgrado i loro goffi tentativi di passare inosservati, nel giro di qualche ora hanno ridotto il cielo ad una massa lattiginosa…
A parziale consolazione di una situazione sempre più grave, soprattutto dal punto di vista climatico (spero di sbagliarmi, ma temo che questa estate sconteremo i risultati di questa siccità indotta artificialmente…), in prima serata su RAI 2 Roberto Giacobbo ha introdotto in modo imparziale e professionale l’argomento delle scie chimiche ad una vasta platea, lasciando intendere al termine del bel servizio che potrebbe tornare ad occuparsene qualora vi fossero elementi di novità. Be’, forse potrebbe prendere spunto dalla seguente testimonianza…
Un amico, incuriosito anche se non particolarmente avvezzo alle tematiche di cui si occupa NEXUS, era quantomeno consapevole dell’esistenza di queste misteriose scie nei cieli, ma grande è stata la sua sorpresa quando si è trovato ad essere personalmente testimone del fenomeno durante un volo charter che lo avrebbe condotto in vacanza a Cuba il 19 gennaio.
Secondo la sua testimonianza, circa mezz’ora dopo il decollo da Parigi su un volo della Blu Panorama, verso le 17.30, quindi ancora in pieno giorno e già sull’Atlantico (presumibilmente in quella zona in cui sciami di questi aerei si accaniscono contro i fronti freddi e carichi di umidità in arrivo dall’oceano, come si evince regolarmente dalle foto satellitari), i passeggeri sono stati invitati ad abbassare le tendine parasole degli oblò dal personale, che si è anche premurato di verificare l’avvenuta procedura. Incuriosito, dopo qualche minuto l’amico ha alzato la tendina e ha potuto osservare tutt’intorno alcuni velivoli che producevano grosse scie persistenti: uno in particolare ha incrociato l’aereo passandogli sopra a non più di cinquanta metri, facendo letteralmente sobbalzare sul sedile il nostro testimone. Secondo la sua descrizione, poteva trattarsi di un KC-135, senza alcuna insegna o sigla visibile.
Curiosamente, la procedura dell’abbassamento delle tendine parasole si è ripetuta anche durante il volo di ritorno, una settimana dopo, ma in quel caso perlomeno era già notte (le 21 circa).
Probabilmente, se avesse avuto a portata di mano una macchina fotografica o l’istinto di usarla, avrebbe potuto scattare qualcosa di simile a quanto segue, ripreso da un passeggero durante un volo interno negli Stati Uniti:
...

Secondo voi la procedura attuata è una coincidenza o è qualcosa di più?

starchild
Inviato: 22/3/2008 0:45  Aggiornato: 22/3/2008 0:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2007
Da:
Inviati: 161
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Citazione:
Io la trasmissione non posso vederla. Mi sapete dire se almeno il concetto di "durata" è stato chiarito bene? (Che le contrails durano pochi minuti, mentre "quella roba lì" rimane anche per tutta la giornata).



Posso dire che ne hanno parlato brevente ma il concetto non è tanto questo. Anche le Contrails in caso di ambiente molto umido possono permanere per diversi minuti allargandosi e stendendosi in cielo e infine generando delle nubi tipo Cirro, stratiformi e come velature. A Parigi durante un giro che feci ben 22 anni fa, quindi in tempi non sospetti, fotografai dalla tour Eiffel una scia che si allungava fino all'orizzonte, larga e quasi dritta, sembrava una strada pavimentata. Era unica nel cielo ed era alta, molto alta. Era una classica Contrail.

Il perno del discorso qui è un altro.
Le chemtrails non sono scie di condensazione sono emissioni nebulizzate di materiali varii che vengono sparati in aria da appositi ugelli posti sulle ali e gli impennaggi di coda di questi tanker.
Per ciò detto esse si presentano sovente al di sotto degli 8.000m (anche se non è escluso che possano essere create pure a tali quote) e una volta emesse si spandono lentamente (probabilmente contengono anche elementi nebbiogeni) e lentamente ricadono verso terra.
Se ci sono polveri esse cadranno, in ore o giorni, al suolo inquinando aria terra e acqua e anche quel che mangiamo.
Se ci sono batteri, virus e particelle organiche pure essi cadranno, magari trasportati dal vento o dalla pioggia, anche a distanze di svariati kilometri dal punto di emissione.

Poi, usando magari aerei commerciali con modifiche apposite, è plausibile che si rilascino in atmosfera tante cose mascherate da una vera Contrail. In tal caso, o l'equipaggio ne è al corrente (e quindi complice del misfatto) oppure lo ignora e quindi si tratta di un trucco attuato proditoriamente. Lo scopo è ottenuto egualmente.

Ma, come qualcuno ha osservato giustamente, se la nostra esimia aeronautica controlla tutto il santo giorno (e notte) i nostri cieli, se tutti devono avere piani di volo (tranne casi particolari), se ci sono regole da seguire ecc.. come è possibile che ci siano aerei senza contrassegni, fotografati anche al suolo?
Com'è possibile che volino indisturbati, anche in coppia o in formazione?
Come accade che si sovrappongano numerose scie in pochi minuti e diano luogo a vere formazioni nuvolose, spesso in prossimità di nuvole normali, quasi a voler inseminare le nubi naturali?
Perché varie interrogazioni parlamentari non hanno avuto risposta o risposte insufficienti?
E poi, un altro dato. Questi grandi aerei volando a quote di solo 4.000m o addirittura sotto, vengono visti molto bene da chi osserva da terra.
Quindi basta una buona vista o un paio di binocoli (o una videocamera) per vedere le loro caratteristiche (colore, marchi, presenza di oblò e altre parti costituenti il velivolo).

Allora, chi sono questi aerei bianchi o grigi, senza marchi? A volte senza finestrini? Voli commerciali? Strani voli, direi.

Infine, da qualche tempo vengono osservati oggetti misteriosi che seguono le scie. UFO? E perché?
Sembra che in certi casi questi oggetti abbiano disturbato i jet che "sciavano"... forse qualcuno vuol dirci qualcosa o vuole contrastare il nefando progetto.

sitter75
Inviato: 22/3/2008 6:42  Aggiornato: 22/3/2008 6:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/12/2007
Da: Gorean & Bologna
Inviati: 38
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche

24/7
starchild
Inviato: 22/3/2008 12:19  Aggiornato: 22/3/2008 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2007
Da:
Inviati: 161
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Citazione:
Segnalo un fatto curioso legato ad un articolo tratto da un Focus recente:


Focus è una rivista che si picca di essere informativa, con tante belle foto e servizi, ma è lampante che sia faziosa e al servizio del regime. Lo si vede da molte cose se si sa leggere tra le righe.
Anche certi esperti che rispondono alle domande poste (per esempio sugli UFO) sono di parte. Non ho ancora trovato un servizio che sia obiettivo, non pretendo sia da una parte o dall'altra ma solo obiettivo. Non c'è, finora.

Allora chi legge Focus sappia che l'informazione divulgata deve prerndersi come un'informazione pilotata. Non che sia sbagliata, ma pilotata sì.
Una volta scrissi alla redazione confutando un certo articolo. Mi risposero con un sottofondo di fastidio, fino a quasi una sorta di rabbia quando avevo ventilato (lo feci apposta) la loro probabile parzialità di informazione.
Coda di paglia?

Quindi, sappiate cosa leggete e sappiate discernere. Leggete anche altre fonti e informatevi e poi fatevi la vostra idea.

Sulle chemtrails io, come meteofilo appassionato, posso dirvi che sono un artificio. Intanto la parola stessa (un neologismo creato ad hoc) lo dice: Chem, prefisso, sta per chimico, Trail sta per scia.
Il Con viene escluso, proprio perché sta per Condensazione che non c'entra nulla.

È un po' lo stesso caso delle scie in acrobazia. Credo che molti di voi abbiano assistito alle evoluzioni della PAN (Pattuglia Acrobatica Nazionale).
Ebbene, lì viene emesso del fumo prodotto da olio di vaselina bruciato con pigmenti colorati.
È una Chemtrail a tutti gli effetti e tutti la vediamo da anni senza che ci sia da sorprendersi.
Altri aerei acrobatci fanno lo stesso.

Nel caso delle Chemtrails pubbliche c'è solo il fatto che sono condotte con programmi elusivi e occulti, sono circondate da disinformazione e omertà e sono attuate con mezzi militari. Tutto come da copione e avviene anche in altri campi, non credete?
Però in quel caso non dicono nulla, tanto le scie le vediamo sempre e l'aumento del traffico aereo giustifica anche l'affollamento delle scie, che è quel che dicono per stornare l'attenzione.

Poi si legge che i russi fanno cambiare il tempo per non disturbare le parate sulla Piazza Rossa e i cinesi pensano di fare lo stesso con le Olimpiadi, ma allora?
Andando a ritroso si trovano esperimenti degli USA e di altre nazioni sul tempo atmosferico, tutte attuate con aerei.
Quindi non vengano a dirci che è impossibile, non ci dicano che ci son controlli e che nessuno potrebbe volare e fare i propri comodi sui nostri cieli perché è proprio quel che sta accadendo oggi.
Letteralmente sulle nostre teste e a nostra "insaputa".

Un'informazione corretta basta a farci pensare e capire; gli occhi, poi, ci danno la realtà di ciò che accade. Se neghiamo anche quel che vediamo allora siamo senza speranza.

phobos
Inviato: 23/3/2008 0:03  Aggiornato: 23/3/2008 0:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Molti di voi sostengono che Voyager ha trattato l'argomento "scie chimiche" in modo troppo superficiale; non la pensa così il nostro Atti il quale, sul suo blog, ha prospettato addirittura il reato di procurato allarme!

Una ennesima dimostrazione di grande tolleranza da parte del cacciatore di bufale; non essendo in grado di dimostrare scientificamente le sue affermazioni, passa direttamente alle vie legali!

Halo1367
Inviato: 23/3/2008 9:32  Aggiornato: 23/3/2008 9:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Grazie Phobos per la segnalazione!

Non mi sorprende.
A conferma di ciò che ho scritto più sopra, Attivillimo ha capito perfettamente, meglio di altri, che Voyager è riuscito, in prima serata RAI, a comunicare a neofiti e anche a chi neofita non lo è più, che

IL TEMA SCIE CHIMICHE E' UN TEMA SERIO E SERIAMENTE VA AFFRONTATO

poi, certo,anche approfondito.

Attivillimo che attacca, denuncia chi si pone delle domande per arrivare alla verità!

Il ripetersi di un copione disgustoso ma pieno di contenuti esaltanti per chi ha capito come vanno le cose.

Debunker di tutto il mondo, per favore, perseverate nel vostro LAVORO.

Troppo grande è il divertimento nel leggervi.

Troppo bello riuscire a vedere fino a che punto sottovalutiate l'intelligenza altrui e, ovviamente, sopravalutiate la vostra.

Grazie di esistere.

edit: ammetto apertamente di essere Mazzuccodipendente. Mi piacerebbe leggere un suo commento sia sulla trasmissione(che ora deve aver visto) sia sulla bave di lumaca (sono scie anche quelle!) dei debunker nostrani. Un saluto, comunque, a Massimo.

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
InVision
Inviato: 25/3/2008 8:18  Aggiornato: 25/3/2008 8:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/7/2007
Da:
Inviati: 36
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
OPINIONE DI FONDO

Posso aggiungere anche le mie prove inconfutabilincontrovertibili alle puttanate di voyager ed i suoi esperti che hanno detto che le scie chimiche sono condensazioni, e quindi accadono solo in certe condizioni atmosferiche???

Le condensazioni hanno carattere di continuità, invece le scie che vedo io sono segmentate, spezzate a volte, come se avessero esaurito il primo container di polveri e subito dopo premessero il pulsante per aprire il secondo container. Cioè, la condensazione delle scie di un aereo non può, nelle stesse circostanze fisiche apparire come le vedevo io più volte:

______________ aria pulita ________________________ _ _

_


seconda prova:
E' da decenni che si parla di usare sostanze chimiche per produrre la pioggia artificiale, quindi non c'è nessun tabù e nessun mistero, le scie chimiche esistono davvero, e chi non lo sapeva è proprio ignorante, lo lessi persino in un'enciclopedia per bambini....

tgwowgt
Inviato: 25/3/2008 10:33  Aggiornato: 25/3/2008 10:33
So tutto
Iscritto: 24/4/2007
Da:
Inviati: 24
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Se permettete un'opinione, io credo che il vero problema riguardo al passaggio televisivo sulle chemtrail sia proprio il contenitore... Voyager e Focus (non a caso abbinati nei vari interventi qui sopra) sono troppo generalisti! Insomma il contenuto tipico di un articolo difficilmente si allontana dalla mera esposizione di fatti già di dominio pubblico.
Se focus parla e.g. dei dinosauri, il tutto si ridurrà ad un qlc tipo:
"40M di anni fa esistevano dei lucertoloni di cui proponiamo qlc rappresentazione e che si sono estinti o per XX o per YY". Tante grazie.
Lo scopo più di essere di parte o altro mi pare semplice ricerca di autocompiacimento nel lettore, non ho mai "imparato" davvero qlc.

Non é che ci si inventi nulla, volendo approfondire un argomento non si può nella stessa sede metterlo li sul bancone con 5-6 altre cose.

Passando ad altro vorrei esporre i miei dubbi sperando in una risposta puntuale:
se posso accettare le vostre osservazioni sulle.. chiamiamole "deviazioni" dal comportamento atteso delle scie (interruzioni, diffusione, altezza dei vettori) e sul fatto che siano magicamente apparse come presenze nei cieli di cartoni animati e serie TV, considerazioni sicuramente di "peso", non mi spiego perché non diffonderle semplicemente quando siano meno visibili (ad esempio di notte o con poca visibilità). Inoltre vorrei proprio capire quali fini ultimi ci si propone dato che il controllo climatico via diffusione in atmosfera di polveri d'argento e altro sono presentate da anni senza problemi (ricordo bene sul mio libro di educazione tecnica delle medie come veniva presentata questa tecnica per eliminare nebbia e nuvole presso aeroporti, con tanto di foto ecc).

Preciso che abito nei pressi di Malpensa quindi sono abituato ad un cielo più simile ad un foglio Excel che a un doc Word

tgwowgt
Inviato: 25/3/2008 15:41  Aggiornato: 25/3/2008 15:41
So tutto
Iscritto: 24/4/2007
Da:
Inviati: 24
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche

illupodeicieli
Inviato: 27/3/2008 16:39  Aggiornato: 27/3/2008 16:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
il programma nonostante non abbia affrontato l'argomento come si deve è stato istruttivo, almeno per chi,come mie figlie (che vanno alla scuola media) è digiuno sulle scie chimiche. siccome le vedono spesso in cielo e non sanno cosa sono , ora si sono appassionate e hanno deciso di parlarne a scuola. certo restare sul vago come spesso fanno i giornalisti non è il massimo della professionalità...

effeviemme
Inviato: 28/3/2008 23:59  Aggiornato: 28/3/2008 23:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Bottle cit.:

Insomma la TV fa schifo a tutti ma tutti la guardano quando si parla di complotti 911 e sciecomiche. ( e sbarchi lunari ).
In quel momento diventa attendibile

------------------------------------------

Chi è anche solamente un pochino informato, va a vedere quei programmi alla televisione per rendersi conto di che livello nei suoi propositi di disinformazione abbia raggiunto l'informazione ufficiale.
eccerto che poi si inca..a.
ciao

fvm

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
Paulista
Inviato: 29/3/2008 1:47  Aggiornato: 29/3/2008 1:47
So tutto
Iscritto: 23/4/2007
Da:
Inviati: 8
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Sono d'accordo con la maggior parte di voi sul fatto che l'argomento non è stato affrontato in in modo organico e dettagliato, anzi è stato mancante di parecchie nozioni (harrp ne è solo un esempio).
Però, data la diffusa ignoranza della gente che - letteralmente - ignora del tutto la natura di tali scie pur vedendole quasi ogni giorno ritenendole normali fenomeni di condensazione, ritengo che sia già qualcosa.
Purtroppo sono anche convinto che questo "qualcosa" rimarrà privo di seguito perché l'ignoranza (questa volta intendo quella più comunemente intesa) ha orizzonti più ampi del cielo stesso.

La vita è una tempesta
Principal
Inviato: 2/4/2008 17:33  Aggiornato: 2/4/2008 17:33
So tutto
Iscritto: 2/6/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: VOYAGER - Scie Chimiche
Se la produci Tu, dovresti sapere che un principio attivo puro è diverso da uno sciroppo a cui tra l'altro sono aggiunte altre sostanze non proprio consone ad essere immesse nell'organismo
Il prendete info, riguardava la correlazione con la capactà di questa sostanza di "legarsi" ai metalli pesanti immessi nell'organismo e di contribuire alla loro eliminazione, cuore del problema, visto che queste scie sembrano composte per la maggiore da codesti materiali (piombo, bario, alluminio...).
principal


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA