Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Duro colpo per l'associazione dei familiari delle vittime
Inviato da Redazione il 19/1/2006 11:43:19 (6809 letture)

In California, un giudice di primo grado ha respinto ieri la causa di Stanley Hilton, il quale dovrà ora fare appello alla corte del Nono Distretto Federale, con sede a S. Francisco, per poter vedere alla sbarra i suoi imputati.

Stanley Hilton è l'avvocato americano che ha osato denunciare, per conto di 400 familiari delle vittime, i maggiori personaggi dell'amministrazione Bush - Presidente e vicepresidente compresi - per "aver favorito, invitato, e coadiuvato gli attentati terroristici dell'11 Settembre". E il fatto che la sua vicenda sia nota solo nel "sottoscala" di Internet la dice lunga sul muro di gomma eretto dai media occidentali sulle responsabilità di quegli attentati. (E' un muro talmente compatto che solo degli esperti professori di storia americana come Massimo Teodori riescono a non vederlo).

La sentenza di ieri rappresenta, almeno apparentemente, una secca sconfitta per il cosiddetto 9/11 Truth Movement, il movimento spontaneo che tramite Internet sta diffondendo, a livello mondiale, i legittini dubbi sulla versione ufficiale di quei fatti.

L'aspetto interessante, però, è la motivazione con cui il giudice ha respinto …

… la causa di Hilton, e cioè invocando il principio della "sovereign immunity". Tradotto letteralmente, significa "immunità del sovrano", e deriva dall'antico codice medioevale inglese. Ben diverso dalla nostra tristemente nota "immunità parlamentare", che ha la decenza di limitarsi a proteggere un deputato durante il suo pubblico ufficio, senza esprimere giudizi in merito al presunto reato, la "sovereign immunity" partiva dal presupposto che il re, essendo colui che promulga le leggi, non può poi sbagliare nel metterle in atto.

Un pò come dire che chi ha inventato il gioco del calcio può giocare mille partite senza mai fare un fallo di mano.

Naturalmente, man mano che i secoli passavano, ci si accorse che anche i re ogni tanto sbagliano, e quando il principio venne incorporato nella Costituzione americana, il carattere di infallibilità venne sostituito da un più
pragmatico concetto di "ordine costituito". Pare infatti che la sentenza di ieri contro Hilton - di cui si attende con curiosità la pubblicazione ufficiale - sostenga che "un cittadino qualunque non può rischiare di mettere a repentaglio l'ordine costituito, facendo causa direttamente al presidente o ai massimi livelli di governo."

Tale compito, come è noto, spetterebbe al Parlamento, che ha il potere di mettere sotto "impeachment" il presidente, in casi di alto tradimento dello stato. Il confronto con il caso di Monica Lewinsky a questo punto è talmente scontato che non lo facciamo nemmeno.

Resta il fatto, tutt'altro che trascurabile, che questa sentenza ammette implicitamente che Stanley Hilton sia in grado di far condannare i suoi accusati, e questo non è affatto poco. In effetti Hilton ha sempre dichiarato, senza mai mostrarle, di avere in mano prove sufficienti a far condannare l'intera amministrazione Bush.

Evidentemente il giudice, nel valutare privatamente queste prove, avrà ritenuto che un rischio effettivo di vedere qualche capoccione dietro le sbarre ci fosse, per cui avrebbe scelto di invocare il principo di "sovereign immunity".

Hilton da molto tempo vive sotto costante minaccia, il suo studio è stato forzato e saccheggiato di grosse quantità di documenti (di cui Hilton aveva prudentemente fatto delle copie), e incontra l'ostilità aperta sia dei media - che lo invitano alle interviste solo per cercare di rovinarne la credibilità - sia dello stesso ambiente giuridico in cui lavora.

Un danno collaterale causato da questa sentenza sta nel fatto che dozzine di altre cause simili, già da tempo pronte contro i vari personaggi implicati nella vicenda, erano rimaste in frigorifero, in attesa di vedere la strada che avrebbe percorso questa. E ora che Hilton deve ripartire da zero, l'intero movimento subisce gli effetti di un rallentamento generale.

Viene a questo punto da fare almeno un paio di considerazioni generali: la prima è come la legge, apparentemente fatta a difesa del cittadino, possa tranquillamentre essere usata conto lo stesso, ogni volta che ciò si renda necessario.

La seconda è che difficilmente in Italia vedremo mai un personaggio come Hilton alzarsi in piedi, e puntare pubblicamente il dito contro i più forti poteri della sua nazione. I più forti, almeno, fra quelli visibili. Da tempo infatti abbiamo imparato che chi tira le fila, dall'oscurità sopra il palconecino, raramente agisce secondo i modi, la logica e le finalità che ci appaiono dalla platea.

Accontentiamoci quindi dello spettacolo pubblico, senza illuderci di avere minimamente capito cosa possa stare succedendo dietro le quinte. In questo modo, se non altro, corriamo addirittura il rischio di restare piacevolmente sorpresi, alla calata del sipario.

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Giacula
Inviato: 19/1/2006 12:01  Aggiornato: 19/1/2006 12:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Bah,che speranza potevano avere?
La cosa positiva è che sentenze come questa contribuiscono ad aumentare il risentimento e il disagio morale della gente.. prima o poi arriverà la fatidica goccia

spettatore
Inviato: 19/1/2006 12:19  Aggiornato: 19/1/2006 12:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Se fatti come questo riescono ancora a meravigliarvi,
allora avete tutta la mia invidia.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
epicureo99
Inviato: 19/1/2006 12:33  Aggiornato: 19/1/2006 12:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Mi sembra piú che normale che il sistema si autoprotegga e non sia cosí facile buttarlo giú, altrimenti sarebbe giá caduto mille volte e chissá noi saremmo felici in uno stato realmente democratico, anarchico o chissá in quale altra forma di governo e non ci troveremmo qui a discutere....
A me sembra piú grave come al solito il fatto che nessuno sappia di queste cose e che restino confinate al sottoscala di internet.
Che dire.....che fare?
¡¡¡INSISTIMOS!!!

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
fiammifero
Inviato: 19/1/2006 12:42  Aggiornato: 19/1/2006 13:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Scontato,ma non scoraggiante perchè per abbattere un muro ci sono due sistemi,uno sfondarlo con un'ariete,l'altro sgretolando prima l'intonaco e poi i mattoni ad uno ad uno.
credo che questo sia il caso dell'intonaco
Citazione:
la "sovereign immunity" partiva dal presupposto che il re, essendo colui che promulga le leggi, non può poi sbagliare nel metterle in atto.

somiglia molto all'infallibilità della chiesa
Citazione:
pragmatico concetto di "ordine costituito". Pare infatti che la sentenza di ieri contro Hilton - di cui si attende con curiosità la pubblicazione ufficiale - sostenga che "un cittadino qualunque non può rischiare di mettere a repentaglio l'ordine costituito, facendo causa direttamente al presidente o ai massimi livelli di governo."

è un po' come il ns. Art. 661 (Codice Penale) Abuso della credulità popolare
Chiunque, pubblicamente cerca con qualsiasi impostura, anche gratuitamente, di abusare della credulità popolare è punito, se dal fatto può derivare un turbamento dell'ordine pubblico, con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a lire due milioni.
Citazione:
Viene a questo punto da fare almeno un paio di considerazioni generali: la prima è come la legge, apparentemente fatta a difesa del cittadino, possa tranquillamentre essere usata conto lo stesso, ogni volta che ciò si renda necessario.

mai sentito parlare di " fatta la legge trovato l'inganno" ?
Citazione:
La seconda è che difficilmente in Italia vedremo mai un personaggio come Hilton alzarsi in piedi, e puntare pubblicamente il dito contro i più forti poteri della sua nazione

veramente ci sono stati alcuni che sono stati gambizzati, uccisi ed i processi sono andati in prescrizione
Citazione:
In questo modo, se non altro, corriamo addirittura il rischio di restare piacevolmente sorpresi, alla calata del sipario.

secondo il principio che il peggio non è mai morto,quindi dalla padella alla brace,sai che bella sorpresa

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
LonanHista
Inviato: 19/1/2006 12:46  Aggiornato: 19/1/2006 12:46
So tutto
Iscritto: 12/12/2005
Da:
Inviati: 17
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
In questi casi è meglio fare buon viso e cattivo gioco. Non voglio dire che la verità non vada cercata, anzi anche difronte alle certezze bisogna avere dubbi e dubitare, figuriamoci per "l'autoattentato" alle torri gemelle. Però meglio rinunciare ad azioni come questa,perché al danno si aggiunge la beffa! Perché è più accettabile rimanere nel dubbio, piuttosto che sentirsi dire da un giudice che a torto o ragione, il processo non si può fare. Il motivo è semplice:cadrebbe il sistema "fasullo" del disegno e la concezione degli autoattentati dell'11 settembre, che darebbe luogo ad una reazione a catena tale da mettere in dicscussione tutto il sistema politico-economico non solo degli usa ma di tutto l'occidente. Sarebbe un casino,un disastro immane. Voglio dire, che se da un giorno all'altro cambiasse totalmente l'amministrazione americana, ed al governo andasse un(per ipotesi paradossale)chavez, la verità scritta su carta,quella legale sentenziata dalla giustizia, non ci sarebbe mai! Minerebbe e per sempre, le fondamenta su cui regge tutto il sistema non solo americano ma occidentale.Bisognerebbe a quel punto,per esempio chiedersi anche di pear-harbor,(una specie di 11 settembre) o della morte di roosvelt,che è vero era malaticcio, ma molto incerto sull'uso della bomba atomica.Morì proprio in prossimità della decisione definitiva,(2 mesi) che il suo successore prese senza indugi consigliato dai marmittoni che spingevano per vedere gli effetti del primo ordigno atomico lanciato su hiroshima. Purtroppo è inutile farci pugnette mentali...la storia si scrive anche e soprattutto con le menzogne, ed un giudice non può stravolgere e far riscriveve tutto. E se ti devi incazzare e rimanere pure beffato dalla giustizia, a quel punto è meglio non farne ricorso... è dura da ammettere, ma funziona così...e non possiamo farci un cazzo!!!!

Beattle
Inviato: 19/1/2006 13:01  Aggiornato: 19/1/2006 13:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/1/2006
Da: Milano
Inviati: 57
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
"Muro di gomma" noi italiani ormai dovremmo esserci abituati , non scordiamo Ustica, la situazione è anche peggio in alcuni casi quando a pagare è gente troppo poco influente, gente che in realtà non c'entra ( Tipico Italian Style).

fiammifero
Inviato: 19/1/2006 13:02  Aggiornato: 19/1/2006 13:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Citazione:
Voglio dire, che se da un giorno all'altro cambiasse totalmente l'amministrazione americana, ed al governo andasse un(per ipotesi paradossale)chavez, la verità scritta su carta,quella legale sentenziata dalla giustizia, non ci sarebbe mai

dov'è la differenza? nelle dittature la giustizia è al servizio del potere
non crederai mica che gli USA sono democratici?
la differenza si avrebbe solo nel caso che uno potesse farsi giustizia da solo ma questa è un'altra storia
Citazione:
E se ti devi incazzare e rimanere pure beffato dalla giustizia, a quel punto è meglio non farne ricorso... è dura da ammettere, ma funziona così...e non possiamo farci un cazzo!!!!


Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Parsifal
Inviato: 19/1/2006 13:02  Aggiornato: 19/1/2006 13:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Citazione:
il principio della "sovereign immunity". Tradotto letteralmente, significa "immunità del sovrano",


Più che dittatura questa è tirannia


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 19/1/2006 13:16  Aggiornato: 19/1/2006 13:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
in effetti il risultato della sentenza fa capire che è proprio inutile andare per questa strada.
Ero convinto che la storia degli stati uniti iniziasse alla fine del 1700...
Il giudice ha detto una vera e propria cazzata, credo che si sia messo la zappa sui piedi.

Un'altra via? Non il colpo si stato. Il golpe viene deciso sempre dai burattinai. ci vorrebbe una vera rivoluzione, anche se quella che immagino io produrrà un numero impressionante di morti, ricordatevi gli indiani d'america menzionati da vulcan. Solo che non saranno chiamati in causa solo i cittadini americani ma di tutto il globo.


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Liocorno
Inviato: 19/1/2006 13:17  Aggiornato: 19/1/2006 13:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2006
Da: Puglia
Inviati: 49
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Sarebbe stato un duro colpo se le prove fossero state rigettate...
A me pare tanto una mezza vittoria, una sorta di arrocco in difensiva, sperando che qualcuno imbecchi il giudice sul da farsi

http://liocorno.googlepages.com

<<Una persona stupida e’ una persona che causa un danno ad un'altra persona o ad un gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per se’ od addirittura subendo una perdita.>>
<<Partire verso una m...
velvet
Inviato: 19/1/2006 13:37  Aggiornato: 19/1/2006 13:37
So tutto
Iscritto: 7/12/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Ciao a tutti sono al mio primo messaggio anche se vi seguo da qualche mese...
volevo fare i complimenti alla redazione e soprattutto a Massimo per il lavoro sull'11 settembre e cogliere l'occasione per chiedergli se è vero quello che ho sentito (non ricordo dove) che Bush dopo il famoso episodio del libro di favole roversciato nei minuti passati come un ebete abbia chiesto ai bambini di scrivere dei pensierini sull'11 settembre che ovviamente non potevano conoscere essendo avvenuto in quell'istante...

hi-speed
Inviato: 19/1/2006 14:19  Aggiornato: 19/1/2006 14:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
"Volando" un più basso:
e portare in tribunale il direttore Cia Tenet, il direttore FBI Mueller , quello della Port Authority di NY, Rudy Giuliani, il mitico Larry, il direttore di Wall Street, Pearle ed altri che non hanno l’”immunità parlamentare”.
O ce l’hanno pure questi?
Andiam bene allora
hi-speed
PS: mi basterebbe Larry

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
fefochip
Inviato: 19/1/2006 14:20  Aggiornato: 19/1/2006 14:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
non so ....mi sembra un po un illusione che alla prima occasione qualcuno denunciasse l'amministrazione bush e la sua cricca e subito qualche giudice viste le prove gli desse ragione al primo colpo senza ripescare qualche oscura e dimenticata (quanto assurda)legge.

insomma tutto nella norma.

ma vi ricordate quei due coglioni di piloti americani che per giocare ai top gun tranciarono i cavi di una funivia e uccisero delle persone?
nessuna condanna ...nemmeno cacciati.

persone normali italiane uccise da piloti americani in una vicenda dove è tutto palese ....e qualcuno si aspetta che delle persone normali americane uccise dai vertici dell'amministrazione americana possono ottenere giustizia con tutto il coverup fatto?

secondo me invece è un passo in avanti ...ma credo
che per portare completamente alla luce questo schifo sia necessaria una rivoluzione .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
freemind
Inviato: 19/1/2006 14:23  Aggiornato: 19/1/2006 14:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/6/2004
Da:
Inviati: 380
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Ragazzi, cosa non pagherei per dare un'occhiata a quelle prove (sempre che esistano veramente...)!

Che ne dite, la facciamo una colletta noi di LC?

Parlando più seriamente...

... Ma perché poi è così necessario passare dalla giustizia, richiedere una incriminazione ufficiale, sottoporsi alla decisione di un magistrato? Non potrebbe rendere PUBBLICHE quelle prove e DARE così UN COLPO MORTALE all'Amministrazione Bush?

Che ne dite?

Noi non ci realizziamo mai. Siamo due abissi: un pozzo che fissa il cielo - FERNANDO PESSOA
Krya
Inviato: 19/1/2006 14:38  Aggiornato: 19/1/2006 14:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Io citerei in giudizio gli "attentatori" i tipi arabi per intenderci, hai visto mai che per darti ragione, i vari "servizi", non arrivino, inconsapelvolmente, al suicidio?

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
kex
Inviato: 19/1/2006 14:41  Aggiornato: 19/1/2006 14:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
quindi se e' questa la Citazione:
motivazione con cui il giudice ha respinto …

vuol dire che il processo non si puo' istruire.. non che il processo non e' fattibile.
Non e' molto ma mi sembra abbastanza.

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
Zret
Inviato: 19/1/2006 14:56  Aggiornato: 19/1/2006 14:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Che ci si attendeva da un sistema perverso ed esecrando? Ma, come dice qualcuno, DON'T LET THE SYSTEM GET YOU DOWN.

yarebon
Inviato: 19/1/2006 15:03  Aggiornato: 19/1/2006 15:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
ma il principio medievale di sovereign immunity non credo sia scritto nella costituzione americana, a questo punto anche il giudice ha commesso il reato di interpretare ed usare a modo suo la legge. Cmq la sentenza è scontata, l'importante e che ci siano sempre tipi come l'avvocato Hilton, che mantengono accesa la speranza, altrimenti saremmo già da parecchio sotto una dittatura. Non tutto è perduto, molto è stato fatto e molto si deve fare!

cocis
Inviato: 19/1/2006 15:22  Aggiornato: 19/1/2006 15:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
non so ....mi sembra un po un illusione che alla prima occasione qualcuno denunciasse l'amministrazione bush e la sua cricca e subito qualche giudice viste le prove gli desse ragione al primo colpo senza ripescare qualche oscura e dimenticata (quanto assurda)legge.

insomma tutto nella norma.

ma vi ricordate quei due coglioni di piloti americani che per giocare ai top gun tranciarono i cavi di una funivia e uccisero delle persone?
nessuna condanna ...nemmeno cacciati.

persone normali italiane uccise da piloti americani in una vicenda dove è tutto palese ....e qualcuno si aspetta che delle persone normali americane uccise dai vertici dell'amministrazione americana possono ottenere giustizia con tutto il coverup fatto?

--------------------------------------------

erano 2 coglioni della base di aviano...

comunque la colpa non è solo loro.. ma di tutto il sistema..
loro seguivano le rotte che gli erano state date.. la colpa è dei generali ecc... loro sono le solite 2 vittime sacrificali...
.... facevano i piani di volo su delle carte vecchie di 30anni.. dove la funivia del cermis non era nemmeno segnata...
comunque.. come ustica.. gli americani no hanno mai pagato...
si vocifera che sia stato un aereo americano o francese a tirare giù l'aereo.. ma non lo sapremmo mai..




manox66
Inviato: 19/1/2006 15:30  Aggiornato: 19/1/2006 15:30
So tutto
Iscritto: 4/12/2005
Da:
Inviati: 12
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
x cocis non pensi ci sia dietro tutto il governo italiano. solo il fatto che i due piloti non siano stati puniti mi fa sorgere il dubbio piu' atroce che mai . siamo anche noi in mano agli americani?????? per l'associazione dei familiari sicuramente un brutto colpo ma penso che nono molleranno mai . quello che avevano da perdere l'anno gia perso

gius
Inviato: 19/1/2006 15:34  Aggiornato: 19/1/2006 15:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da: Roma
Inviati: 33
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Buongiorno a tutti.
Che dire ? Nulla di nuovo sul fronte occidentale, almeno così mi par di intendere.
Se a distanza di oltre quarant'anni ancora si vuole attribuire a Lee Harwey Oswald l'assassinio del presidente John Kennedy, figuriamoci se manca la faccia e la sfrontatezza di attribuire ad un "dializzato" recluso in qualche montagna afgana gli eventi dell' 11 settembre.
Grazie per l'attenzione e buona giornata a tutti.

Non ho certezze, al massimo probabilita' (Renato Caccioppoli)
cocis
Inviato: 19/1/2006 15:38  Aggiornato: 19/1/2006 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
x mano
ormai non mi stupisco + di nulla.. che dubbio hai.. italia-usa ??
tanto + in basso di come è il governo italiano ormai non si può cadere...

gius
Inviato: 19/1/2006 15:53  Aggiornato: 19/1/2006 15:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da: Roma
Inviati: 33
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
X Cocis e Manox66
Se siete interessati all'argomento, ed avete quasi due ore di tempo libero, potete rivedervi una bellissima, come del resto tutte le altre, puntata di "Blu Notte" dal titolo "I rapporti segreti tra America ed Italia" in streaming all'indirizzo http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/streamHome.srv?id=12096&idCnt=32943&path=RaiClickWeb^Home
Sono certo che vi piacerà.
Un saluto a tutti.

Non ho certezze, al massimo probabilita' (Renato Caccioppoli)
spinox
Inviato: 19/1/2006 15:59  Aggiornato: 9/4/2006 7:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
*

cocis
Inviato: 19/1/2006 16:29  Aggiornato: 19/1/2006 16:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/streamHome.srv?id=12096&idCnt=32943&path=RaiClickWeb^Home

peccato che non si possa scaricare sul pc... lo guarderò quando ho un pò di tempo...

revolver85
Inviato: 19/1/2006 17:02  Aggiornato: 19/1/2006 17:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/1/2006
Da:
Inviati: 68
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
sn mikele85 sn un nuovo iscritto ma è da + d 1 anno ke ho aperto gli occhi sulla questione e nn solo.

vorrei solo chiedervi una cortesia..m informate su notizie simili pubblicate da giornali come il mattino il corrierre della sera il manifesto etcc...

non capisco l'utilità di mantenere il silenzio su argomenti di tale rilievo anke per la nostra politica interna.

stiamo appoggiando gli usa nella loro folle ed ingiustificata politica di guerra preventiva contro un terrorismo da loro stessi armato e addestrato.

Sn desolato e ho perso la fiducia nelle istituzioni...spero solo ke la mia generazione e le future possano rimediare o quantomeno esporre il vero o punire i colpevoli.

grz!

yarebon
Inviato: 19/1/2006 18:26  Aggiornato: 19/1/2006 18:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
ciao a tutti,
Spinox in effetti la tua è una riflessione molto acuta ed intelligente, cioè accusare un intero governo è un pò come prendersela con i mulini a vento. Tutti se potessimo accuseremmo il governo o per aver fatto aumentare le tasse o per essere implicata in rapporti con la mafia ecc. il fatto e che mai in nessuna parte del mondo uno stato è andato sotto processo, semmai sono stati processati dei personaggi che ne erano a capo o lo rappresentavano, diciamo solo nel caso del nazismo è stata fatta fuori un'intera elite. Secondo me più che un'accusa allo stato che è purtroppo poco concreta, anche perchè la legge non è chiara su questo, bisognerebbe accusare dei personaggi ben precisi, insomma ciò che importa è una condanna, anche simbolica, poi il castello di carte cadrà da solo una volta che una pietra è stata scagliata!

Ghilgamesh
Inviato: 19/1/2006 19:45  Aggiornato: 19/1/2006 19:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
"... Ma perché poi è così necessario passare dalla giustizia, richiedere una incriminazione ufficiale, sottoporsi alla decisione di un magistrato? Non potrebbe rendere PUBBLICHE quelle prove e DARE così UN COLPO MORTALE all'Amministrazione Bush?"

Freemind, credo che le prove siano già state divulgate, solo che non le vede nessuno.
Solo in questo sito ce ne sono parecchie e alcune non indiziarie.

Basta chiedere a un esperto quanto ci vuole per piazzare delle cariche per demolire un palazzo e far vedere l'intervista di silverstein in cui ammette che la terza torre se la sono buttata giù loro.

Il fatto è che se non si vuole vedere una cosa, generalmente non la si vede.

Forse l'unica sarebbe veramente la rivolta, il problema è che la gente che sta qui in genere è troppo civile per farla.
In più la prigione dorata che ci hanno messo intorno tende a sedare un pò tutti.

Io continuo a "diffondere il verbo" e mi accorgo con piacere che sempre più persone sono disposte ad aprire gli occhi... per ora non credo si possa chiedere di più.

Statemi bene

pierone
Inviato: 19/1/2006 20:18  Aggiornato: 19/1/2006 20:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Mi è venuta in mente una vicenda non tanto remota, ma ben poco nota.
Durante la guerra del Kossovo gli aerei della Nato attaccarono deliberatamente (l'azione venne rivendicata dai comandi Nato) la sede della Televisione di Belgrado, provocando la morte di sedici civili, tra giornalisti e altri dipendenti della Tv di Stato.
Alcuni parenti delle vittime citarono in giudizio innanzi il Tribunale di Roma il Governo Italiano quale corresponsabile dell'uccisione deliberata di civili (evidente crimine di guerra ai sensi di una serie interminabile di convenzioni internazionali).
L'Avvocatura dello Stato, non potendo difendere il Governo nel merito della fondatezza della richiesta di risarcimento danni, chiese l'intervento della Cassazione (tecnicamente si dice Regolamento di Giurisdizione) per bloccare il prosieguo della causa, sostenendo che si trattava di materia (la condotta di azioni belliche) "sottratta all'esame dei giudici".
La Cassazione, sovvertendo la sua stessa giurisprudenza, "blocco" la causa inventando un principio molto simile alla "sovereign immunity"di cui alla sentenza sull'undici settembre.
Naturalmente nessun organo di informazione ha parlato di tale pronunzia assolutamente scandalosa, per approfondimenti vedi qui e url=http://www.domenicogallo.it/]qui[/url]

gobbo
Inviato: 19/1/2006 20:24  Aggiornato: 19/1/2006 20:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Volendo si puo guardare il bicchiere mezzo pieno.Gia il fatto che il giudice ha tirato fuori dal cilindro questa legge e non ha osato mettere in dubbio la validita delle prove dimostra che il potere ha paura di queste prove.Spero che la gente prendendo spunto da questa cosa inizia a chidere a grand voce giustizia.

Ciao Revolver

Citazione:
vorrei solo chiedervi una cortesia..m informate su notizie simili pubblicate da giornali come il mattino il corrierre della sera il manifesto etcc...


Non ho capito di quali notizie parli.
PS Come mai questo nick?O preferisci che qualcuno ti chiami pistola!

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
Pasquino
Inviato: 19/1/2006 20:55  Aggiornato: 19/1/2006 21:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
non è per offendere alcuno. ma penso che se c'è qualcuno da processare prima di Bush sia quel Dio a cui in tanti corrono appresso come fonte miracolosa, ma di che? mi domando, se Dio permette agli avidi, ai corrotti,ai bugiardi, ai codardi, agli infami di gestire le genti a poco o nulla vale come obiettivo il regno dei cieli se non ti sei salvato dall'inferno in terra.

Ogni giorno mi guardo intorno e vedo la libertà, come un morto a cui i potenti gettano ognuno la sua manciata di terra per nasconderla alle genti, la verità come un uccello senza ali, quello che trovo sconcertante non sono i ciechi che non vedono, ma i vedenti che fingono di non vedere. Unica cosa che mi consola è la consapevolezza che anche i ricchi muoiono.

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
lamefarmer
Inviato: 19/1/2006 22:50  Aggiornato: 19/1/2006 22:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Bho, adesso siamo al vittimismo Massimo?

Per quanto cerchiamo di distinguerci,
da quest'america, o da qualunque altra umana
espressione di palese superbia umana,
puoi trovare tante differenze quante similitudini.

Per esempio la sentenza Andreotti di Casson.
Casson non é certo uno stinco di santo,
ma ha dimostrato sicuramente d'essere rigido con
i deboli almeno quanto con i potenti,
e ciò se non altro gli rende un pochino onore.

Nel sistema Americano, tutto é un "rischio".
Se sfondi diventi un Dio. Non mi aspetto certo che questo
Stanley Hilton sia diverso (culturalmente)... L'america non crede
nei martiri e mi pare l'abbia dimostrato troppo spesso...

Per quanto riguarda la legge essa é da sempre lo strumento dei potenti.
Basta vedere le carceri Americane. 6 milioni di persone dietro
le sbarre, quasi tutti negri e sud-americani poveri

Ma davvero qualcuno sperava che Bush finisse in galera???
Qualcuno ricorda qualche ricco e potente Americano in galera???

Se politicamente danno fastidio, basta farli fuori... o no?

Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
vincenzo
Inviato: 20/1/2006 0:56  Aggiornato: 20/1/2006 0:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/6/2004
Da: u-oy-topos middle Oceania
Inviati: 1304
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Citazione:
E il fatto che la sua vicenda sia nota solo nel "sottoscala" di Internet la dice lunga sul muro di gomma eretto dai media occidentali sulle responsabilità di quegli attentati.


Se poi pensiamo a quante persone arriva internet, pur essendo in incremento....

Citazione:
La sentenza di ieri rappresenta, almeno apparentemente, una secca sconfitta per il cosiddetto 9/11 Truth Movement,


Forza, bisogna repcuperare 5 gol di svantaggio e siamo a un quarto d'ora dalla fine.

Citazione:
la prima è come la legge, apparentemente fatta a difesa del cittadino, possa tranquillamentre essere usata conto lo stesso, ogni volta che ciò si renda necessario.


Me ne er accorto l'ultima volta che mi ero recato in banca con il 1° articolo della costituzione.

Citazione:
senza illuderci di avere minimamente capito cosa possa stare succedendo dietro le quinte


Avevo avuto una vaga idea ma onestamente credo di essere ancora lontano e il tempo scorre

1 - Non fanno caso, costoro, che quando in Internet compare qualcosa di veramente scottante, scompare nell’arco di pochi minuti? Se invece qualcosa ci rimane per sempre – e pure in bella vista - vuole dire che lì da nascondere c’è ben poco.
Ghilgamesh
Inviato: 20/1/2006 2:11  Aggiornato: 20/1/2006 2:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Pensierino della notte:

Avete sentito le dichiarazioni di Chirac?

In caso di attentato terroristico potrebbe usare armi non convenzionali tipo l'atomica.

Chirac non mi da l'idea dello stupido, sa che non si possono bombardare i terroristi.

Chirac non mi da dello stupido, e solo uno stupido o un cieco non sa cos'è realmente successo l'11 settembre.

Secondo voi a chi è riferita la sua dichiarazione?
(tra l'altro moooolto preoccupante)

Statemi bene

Andrea_1940
Inviato: 20/1/2006 8:49  Aggiornato: 20/1/2006 8:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2004
Da:
Inviati: 237
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
... la legge, apparentemente fatta a difesa del cittadino ...

Massimo, dai, di' la verita': ma che droga usi?

Da quando in qua la legge e' fatta, anche solo in apparenza, a difesa del cittadino? a me sembra che la legge - come i mezzi d'informazione - siano messi a punto per mantenere un sistema di potere.
Persino chi si spaccio' per Dio (di certo qualcuno al servizio del grande potere) nel promulgare i "suoi" comandamenti non si dimentico' di includere delle norme per facilitare l'accettazione del potere terreno (vedi 1, 2, 3 e 4), garantire la produttivita' del pollaio (5, 6 e 8) e preservare il possesso di beni materiali (vedi 7, 9 e 10).

Ciao,
Andrea

PS: nel frattempo ho distribuito oltre 2000 DVD del film di LC sull'11/9

fiorenzo
Inviato: 20/1/2006 9:01  Aggiornato: 20/1/2006 9:01
So tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 17
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Attenzione, devo scusarmi, sto andando OT, ma volevo avvisare tutti che in questo momento su raitre e' in onda una puntata di Minoli sul falso sbarco sulla luna... ho pensato che possa essere utile...

Parsifal
Inviato: 20/1/2006 10:43  Aggiornato: 20/1/2006 10:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
da yarebon:
Citazione:
ma il principio medievale di sovereign immunity non credo sia scritto nella costituzione americana, a questo punto anche il giudice ha commesso il reato di interpretare ed usare a modo suo la legge


appunto


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 20/1/2006 11:06  Aggiornato: 20/1/2006 11:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
hi-speed:
Citazione:
"Volando" un più basso:
e portare in tribunale il direttore Cia Tenet, il direttore FBI Mueller , quello della Port Authority di NY, Rudy Giuliani, il mitico Larry, il direttore di Wall Street, Pearle ed altri che non hanno l’”immunità parlamentare”.
O ce l’hanno pure questi?


Giusto, solo che il giudice dovrà nuovamente risalire a chi sta immunità ce l'ha, i tuoi citati sarebbero 'protetti' proprio dagli 'immuni', saremmo al punto di partenza.

Per quanto riguarda la diatriba italia-usa: l'italia è il 54.simo stato degli usa.

Infine, un po' di tempo fa un uomo è stato condannato a morte perchè, nonostante avesse predicato la pace universale, fu accusato di istigare violenza.

Morale della favola: se vogliamo fare qualcosa per questo mondo, incominciamo a difendere la nostra dignità.


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Redazione
Inviato: 20/1/2006 11:23  Aggiornato: 20/1/2006 11:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Permettete una precisazione: la sovereign immunity non è affatto assente dalla Costituzione americana. Come ho scritto, è stata importata (dalla Common Law inglese) in termini molto meno "divini" è piu pragmatici, ma esiste eccome. La sua radice sta nell'11 emendamento, che protegge gli stati da una qualunque causa intentata loro da cittadini di altri stati. Tale emendamento è stato cosi esteso, nel corso di mille cause legali (che a loro volta costituiscono precedenti validi) al governo federale, in quanto non appartenente a nessuno stato specifico.

La cosa ovviamente è dibattuta, ma il principio esiste eccome.

cocis
Inviato: 20/1/2006 11:28  Aggiornato: 20/1/2006 11:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
in pratica la verità non esiste.. le persone nelle torri si sono uccise da sole..

Parsifal
Inviato: 20/1/2006 13:37  Aggiornato: 20/1/2006 13:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Citazione:
Permettete una precisazione: la sovereign immunity non è affatto assente dalla Costituzione americana. Come ho scritto, è stata importata (dalla Common Law inglese) in termini molto meno "divini" è piu pragmatici, ma esiste eccome. La sua radice sta nell'11 emendamento, che protegge gli stati da una qualunque causa intentata loro da cittadini di altri stati


ahia, non ci voleva, mi sembrava una puttanata. Allora il governo americano è un governo di puttanieri!

Citazione:
Tale emendamento è stato cosi esteso, nel corso di mille cause legali (che a loro volta costituiscono precedenti validi) al governo federale, in quanto non appartenente a nessuno stato specifico


Perdonami Massimo ma a napoli si dice "o c..zz fa ventinove!"

Ricordi quel proverbio arabo che parlava dell'uomo onesto?


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
lamefarmer
Inviato: 21/1/2006 0:37  Aggiornato: 21/1/2006 0:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
La storia dei cristiani é ricolma di leggi
fatte per proteggere il potere.

La stessa esistenza anacronistica del papa
ne é una diretta testimonianza.

A cosa serve un presidente d'America?
A cosa serve un papa?

Siamo abituati a pensarli semplicemente come
presenti e necessari, come fosse scontata e assoluta
la necessità della loro presenza.

Siamo abituati a pensare che sia necessaria la presenza
di qualcuno che "ci diriga", che sia "nostro governo per nostro mandato".
Mandato?
Basterebbe un minimo di cultura e tanto equilibrio (interiore)
con il mondo che ci circonda, e la necessità di un rappresentante
verrebbe naturalmente meno.

Verò però che questo fa paura.
Quando provo ad accennare all'argomento, ecco che fioccano le
solite domande (retoriche): "Ma allora come pensi di vivere,
nel caos?", "Se il mondo fosse anarchia come potresti garantire
il futuro dei tuoi figli?", "Se uno straniero venisse a minacciarti in casa tua
come potresti difenderti?", "Se muori di fame e non hai niente,
chi può darti una possibilità di soppravvivere?"

Io di solito lascio parlare. Poi se mi viene concesso ribatto
semplicemente: "Perchè, dove credi di vivere adesso?"

Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
bigivan
Inviato: 21/1/2006 0:43  Aggiornato: 21/1/2006 0:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2006
Da:
Inviati: 167
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
LAMEFARMER KONKORDO PIENAMENTE..IL FATTO è KE ORMAI LA GENTE è RIDOTTA AD AUTOMI PENSANTI KON CERVELLO KOLLETTIVO..NN ESISTE PIù LA PROPRIA RAGIONE..ANKE KUELLA è STATA MONDIALIZZATA..O GLOBALIZZATA!!

Tutto sta procedendo come avevo previsto.
Redazione
Inviato: 21/1/2006 8:50  Aggiornato: 21/1/2006 8:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
BIGIVAN: Ti ripeto anche qui l'invito già postato nell'altro thread. Se vuoi dialogare, le minuscole sono più che sufficienti. Se poi vuoi anche ricordarti di scrivere in italiano, tanto di guadagnato. (Lo dico per te, sia chiaro: la libertà di esprimersi è sacrosanta, ma non ti lamentare poi se per caso nessuno ti ascolta, o tanto meno ti risponde: l'attenzione bisogna guadagnarsela dicendo cose interessanti, non semplicementre urlando a squarciagola).

PARSIFAL: "Ricordi quel proverbio arabo che parlava dell'uomo onesto?"

Certo. E' proprio quello che intendevo, parlando del doppio uso della legge.

LAMEFARMER: Soffro con te. Sto seriamente pensando di mettere a punto un documento di tipo strategico, in chiave psicologica, per trovare il modo migliore di approcciare certe discussioni senza doverci lasciare ogni volta quattro etti di fegato.

ELFLACO
Inviato: 21/1/2006 13:18  Aggiornato: 21/1/2006 13:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
Buon giorno ragas!

MI piacerebbe sapere di più sul caso di questo avvocato.

X Massimo dove posso trovare più informazione su questa sentenza?? Ai qualche dritta??

Secondo me dovresti intervistarlo!!

Si può fare una cosa del genere??

Grazie.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
bigivan
Inviato: 22/1/2006 15:17  Aggiornato: 22/1/2006 15:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2006
Da:
Inviati: 167
 Re: Duro colpo per l'associazione dei familiari dell...
REDAZIONE afferrato il concetto scusa ma non lo sapevo!

Tutto sta procedendo come avevo previsto.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA