Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


opinione : ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Inviato da Redazione il 2/12/2005 6:42:43 (5753 letture)

(Segue articolo: GLADIATORI CON L'ORECCHINO)

Il titolo di BBC-News è bene in vista, sulla homepage internazionale: "Tear gas halts Italian Cup match", "lacrimogeni interrompono incontro italiano di Coppa". Il breve articolo informa anche che alla fine la partita è ripresa, terminando sul 2-2.

Sull'ANSA invece la notizia della sospensione passa solo incidentalmente, fra le righe di un paragrafo che dice: "Nel 2/o tempo, dopo uno stop per lancio di lacrimogeni, Pazzini, forse aiutato da un fallo di mano, segna il 2-0". I valori sono capovolti: qui non solo il risultato finale (il titolo è un laconico "Fiorentina-Juve 2-2"), ma lo stesso fallo di mano di un giocatore, sembrano più importanti della sospensione per lacrimogeni.

Al di là del fatto che il "punteggio" sia chiaramente più interessante per gli italiani che non per gli inglesi, colpisce che la notizia della sospensione "colpisca" i redattori della BBC al punto da farne una notizia internazionale, quando invece lascia del tutto indifferenti i pennaioli nostrani. Lo hanno detto come dire "dopo un breve acquazzone, la partita è ripresa".

Ma qui c'è qualcosa che non quadra, e pure grosso. Se la polizia ha sparato i lacrimogeni, a Firenze, ...

... non lo ha fatto certo per "giocare a Falluja" in formato ridotto. Lo ha fatto, chiaramente, perchè era ormai l'unico modo per sedare gli scontri fra le opposte tifoserie. E tutto questo, evidentemente, per noi è normale.

Un metalmeccanico di Settimo Torinese e un panettiere di Greve in Chianti arrivano a darsi regolarmente delle sprangate in testa, ogni domenica, incitati all'odio reciproco da due squadre di calciatori messe in campo da presidenti multimiliardari, i quali ricavano i soldi per gestire il baraccone dagli introiti che al calcio derivano dalla TV, ovvero dal fatto che lo stesso panettiere e lo stesso metalmeccanico, se non sono allo stadio, sono incollati al televisore ogni volta che rotoli una palla. Cornuti quindi, e pure mazziati.

Non lo vedete, l'immane disegno perverso? Io invento un intrattenimento che a) sappia dividere le folle, mettendole drammaticamente una contro l'altra (con i noti vantaggi che qui non stiamo nemmeno ad elencare), e poi b) gli vendo l'intrattenimento ad altissimo prezzo (mi dicono che se non hai almeno due decoder nelle orecchie e uno fra le chiappe, oggi in Italia non vedi più nemmeno le estrazioni del Lotto), in modo da poter pagare profumatamente le comparse di questo spettacolo. Garantendomi così il meglio della piazza mondiale, mi garantisco anche l'assuefazione permanente del mio spettatore.

A sua volta, questo congegno machiavellico è in grado di autoalimentarsi all'infinito, poichè più mi garantisce l'assuefazione permanente del popolo, più potrò incanalarne a piacimento la potenziale violenza nel catino domenicale E finchè loro vanno allo stadio per menarsi, io comando tranquillo, e nessuno verrà a farmi le pulci per tutto quello che sto rubando nel frattempo, grazie anche alla TV che li obbligo a guardare.

E noi siamo qui a preoccuparci se un tal "Pazzini" ha toccato davvero la palla con la mano?

Massimo Mazzucco

Ripubblico qui un mio vecchio articolo, scritto all'epoca dello "sputo di Totti", perchè è l'estensione naturale di quello precedente.

GLADIATORI CON L'ORECCHINO

Ricordo di aver dato l’addio al calcio tifato molti anni fa: fu il giorno in cui lessi che un certo Vieri prendeva di stipendio una cifra con la quale si sarebbero potute costruire dieci scuole pubbliche, con tanto di piscina e campo da golf. E temo che oggi la cosa posso essersi solo centuplicata.

Ma quell’addio – che fu tanto doloroso quanto irreversibile (parla uno che ricorda ancora ogni istante di Inter-Independiente del ’64, 1-0 gol di Corso nei supplementari e-vài-Mariolino!) - non lo diedi perchè la cosa “faceva schifo” e basta, ma perchè mi resi conto che faceva schifo grazie a me. Ero io che davo quei soldi a Vieri, senza rendermene conto, e questo divenne per me inaccettabile.

In fondo, avrei anche potuto arrivarci prima, ma offuscato com’ero da quel “rigore grosso come una casa che continuavano a negarci ogni domenica”, non me n’ero mai accorto: quando uno decide magari di non andare al cinema, e stare tranquillo in casa a guardare la TV, pensa di essersi risparmiato, oltre alle lunghe code al parcheggio, e alla ressa del sabato pomeriggio, anche una bella trentamila.

Ma nel momento stesso in cui tocchi il telecomando, tu quei soldi li hai già spesi tutti. Sembra sempre che la pubblicità sia fatta per influenzare “gli altri”, per “le masse”, come se noi fossimo più furbi, e delle masse non facessimo parte. E invece, senza ora stare ad approfondire, dei suoi effetti ne risentiamo più o meno tutti. Se no, molto semplicemente, non la farebbero. A nessun industriale piace gettare i suoi miliardi guadagnati con tanto sudore (quasi mai della sua fronte, peraltro) per trenta ridicoli secondi in TV.

Ma se a loro volta le TV possono chiedere quei miliardi all’industriale, per quei trenta ridicoli secondi, è perchè la partita che mettono in onda evidentemente attrae abbastanza gente da valere la pena di spenderli. Ma perchè ci sia tanta gente che guarda quella partita, bisogna prima creare il mito, la passione (o la distorsione, chiamala come vuoi), perchè di certo il semplice "piacere di vedere una bella partita" non basta più.

Entrano quindi in scena le principesse della domenica: i calciatori del nuovo millennio. Burberi e bellefighe insieme, odiati ed osannati, alternano lo sputo all’orecchino come i due momenti di massima espressività esteriore. Non più soltanto atleti dediti anima e corpo alla disciplina sportiva che amano, i nostri calciatori ormai sono diventati vere e proprie starlettes a tutto tondo, sia dentro che fuori dal campo. Anzi, a volte guardandoli in faccia sembra quasi che il momento di giocare gli dia persino un pò fastidio. Tocca sudare, in fondo, spettinarsi il magico ciuffo, e a volte tocca pure farsi del male vero. Per fortuna il tormento dura solo una novantina di minuti, durante i quali faremo di tutto per inscenare la massima dedizione con il minimo sforzo, e poi via, una bella doccia, mezzo chilazzo di gel, e possiamo tornare tranquillamente al nostro vero mestiere, quello di pubbliche entraineuses.

Sono loro, in realtà, che da tempo fanno l’audience, non più il calcio come sport in sè. Se domani si giocasse un Inter-Milan con 22 giocatori sconosciuti, ma bravissimi, allo stadio non ci vanno nemmeno gli spazzini per pulire le scalinate.

E questo i giocatori di oggi lo sanno benissimo, perchè saranno magari anche grezzi, ma i loro conti li sanno fare bene. Lo sanno che ormai il “sistema”, al punto in cui è stato deformato, ha assoluto bisogno di loro. E siccome la natura umana è debole, ecco uscire le beghe infinite, gli atteggiamenti da primadonna, e soprattutto quegli ingaggi da capogiro a cui appunto io contribuivo, come un cucù, quando aspettavo ogni Domenica Sportiva come l'arrivo del Messia settimanale.

Nè è un caso che il trinomio calcio-potere-TV si sia da tempo materializzato nella persona del nostro attuale Primo Ministro: è da quando il potere è stato inventato, che è stato necessario inventare anche un canale di sfogo per indirizzarvi regolarmente le periodiche “ebollizioni” popolari, in modo che non ti si ritorcessero mai contro. Una volta c’erano i gladiatori, oggi ci sono le star del calcio. Una volta c’era il leone nella fossa, oggi c’è la fossa dei leoni.

Ma i coglionati siamo sempre noi, “de pipol”.

Massimo Mazzucco


Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
miradio
Inviato: 2/12/2005 7:34  Aggiornato: 2/12/2005 7:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Quale è la differenza tra te ed il metalmeccanico di settimo torinese?
Come mai il panettiere toscano non ha tempo o voglia di fare questi ragionamenti alla Mazzucco?
Forse loro hanno meno stimoli culturali del Mazzucco?
O semplicemente hanno uno stipendio fisso e riescono ad entrare allo stadio o a farsi sky-calcio?

Al di là dello spirito di patata a me la prima cosa che viene in mente è:
La maggioranza dei tifosi sanno che questo calcio è un gioco perverso e che loro ne sono vittima. Ma il convento passa questo, un modo tutto sommato comodo e rapido per provare la felicità - se la squadra vince. Che sei matto che vuoi rompere il giochino?

Forse verrà un giorno in cui la domenica sarà impegnata a fare discussioni filosofiche o magari a costruire scuole e ospedali invece che allo stadio o nei bar con maxischermo. Fino a quel giorno a noi "intellettuali"non resta che continuare a praticare il secondo sport nazionale: fare spallucce

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
Paxtibi
Inviato: 2/12/2005 7:51  Aggiornato: 2/12/2005 7:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:
Ma qui c'è qualcosa che non quadra, e pure grosso. Se la polizia ha sparato i lacrimogeni, a Firenze, ...

... non lo ha fatto certo per "giocare a Falluja" in formato ridotto. Lo ha fatto, chiaramente, perchè era ormai l'unico modo per sedare gli scontri fra le opposte tifoserie. E tutto questo, evidentemente, per noi è normale.


Secondo me c'è anche la volontà di portare davvero un po' di Falluja in Italia, magari proprio per far dimenticare quella in Iraq. Erano davvero necessari i lacrimogeni?
Leggete questo post preso da fiorentina.it

50 gobbi sono scesi lungo il viale maratona per far casino in Fiesole... non si sà se sono usciti dal settore o se sono arrivati da fuori senza scorta per conto loro... fatto stà che è inconcepibile che con tutti i nuovi regolamenti, con tutte le zone di prefiltraggio, con tutte le menate, come inzia la partita non ci sia più nessuno a controllare quel che avviene fuori dallo stadio, soprattutto al di fuori del settore ospiti... questa volta la responsabilità è totalmente delle forze di polizia, hanno gestito malissimo la vicenda, primo perchè per disorganizzazione hanno permesso che avvenisse, secondo perchè per una 50ina di persone hanno recato disagio a 23.000 persone, facendo sospendere addirittura la partita... sarebbe da .----- il questore... 23.000 denuncie per intossicazione!!! In maratona si sono vissuti attimo di panico con gente piu anziana e bambini impauriti, che non riuscivano a respirare, ed impauriti hanno inziato ad urlare e achiedere aiuto!!! ed allo stesso tempo era impossibile soccorrerla poichè non riuscivamo a vedere, tutti ripiegati a tossire e a lacrimare con le sciarpe sul volto!!! Troppo facile sarebbe rigirare la colpa ai tifosi... anche se i gobbi hanno le loro responsabilità sarebbe giusto che una volta tanto anche le autorità facessero un mea culpa (forse così anche le persone acquisirebbero piu fiducia e sicurezza dalle forze dell'ordine).

Creating problem... manipulating reaction... providing solution... police state!

Per quanto riguarda invece la degenerazione del calcio, è ormai persino banale ricordarla, ed è un peccato perché era un gioco bellissimo.

fefochip2
Inviato: 2/12/2005 9:09  Aggiornato: 2/12/2005 9:09
So tutto
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 26
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
bah il calcio ....
ciò messo una pietra sopra all'età di 10 anni .
da allora con le persone con tutto che faccio 35 anni le cose non sono cambiate..
o meglio a 10 anni quando due bambini si incontravano si chiedevano :"di che squadra sei"?
oggi mi capita spesso che conoscendo una persona nuova dopo il nome ci si chiede la squadra .....
al lavoro ,sui quotidiani ,in tv il 50% del tempo è monopolizzato dagli uomini in mutande che giocano con la palla
d'altronde è una tradizione molto vecchia che mi pare reciti "panem et circenses" ) al popolo il pane e i giochi al colosseo ....
lo abbiamo inventato noi 2000 anni fa.

non dimentichiamoci che il fenomeno del divismo è ancora peggio a hollywood.
i calciatori se non altro si devono allenare se vogliono mantenersi a un certo livello ...c'è della sostanza che se pur sproporzionata agli incassi è tutt'altra cosa dal somme pazzesche per recitare anche piccole parti nel film di turno dall'attore/ice del momento.

ma d'altronde qui è solo colpa nostra è inutile prendersela con nessuno.

Krya
Inviato: 2/12/2005 9:11  Aggiornato: 2/12/2005 9:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Il calcio mi piaceva farlo, poi interista per riflesso ad uno zio che amavo molto, ma mai pensato che fosse qualcosa di più di un "fun".

Sono comunque sicuro che questo post, senza nulla toglierti Massimo, avrà più letture di quello dove ci siamo scannati nel guano.

Universo-> Via Lattea -> Sistema Solare -> Europa -> Italia -> Calcio

Riccardo

ps.

stanno mettendo mano ai firewall stamani, speriamo che possa continuare a vedervi dal lavoro, altrimenti ci sentiamo solo da casa.

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Mnz86
Inviato: 2/12/2005 9:59  Aggiornato: 2/12/2005 9:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2005
Da: BS
Inviati: 246
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Qualcuno potrebbe dire che mentre noi ci sfoghiamo sputando veleno e frustrazione ovunque e giocando a fare gli alternativi, loro lo fanno facendosi migliaia di chilometri per vedere tre fighette che corrono dietro ad una sfera e, magari, picchiarsi con i nemici (con onore, come tengono a far notare).

Alla base c'è la medesima tendenza umana: la necessità di uno sfogo per scaricare le tensioni/ la necessità di fare parte di un gruppo o di una banda di persone che si trovano d'accordo/ la necessità di provare emozioni, di sentirsi migliori degli altri (una nazione di allenatori, ad esempio) e di trovare qualcosa in cui credere (sembra assurdo, ma conosco molti ultras e ci mettono lo stesso impegno che altri mettono in politica).

Noi possiamo tranquillamente dire che perdono tempo e si fanno prendere per il naso, ma loro potrebbero dire lo stesso di noi. Alla fine l'unica cosa è questa, secondo me: evitare di fare la morale perchè, alla fine, ciascuno fa quello che vuole e, se per lui è importante, merita comunque rispetto.

E comunque io ieri sera ho guardato "Le Iene"

Redazione
Inviato: 2/12/2005 9:59  Aggiornato: 2/12/2005 10:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
KRYA: Più che sul "calcio" in sè, l''articolo voleva essere sulla violenza, e sull'uso precalcolato che se ne fa regolarmente.

Hanno sterminato le "Brigate Rosse" in tre mesi, quando non servivano più, non mi direte che si stia facendo tutto il possibile per evitare la violenza allo stadio.

Non ha torto Paxtibi, a suggerire addirittura una fomentazione "in loco". Io da qui non ho abbastanza elementi, ma non mi stupirei affatto che fosse così.

MNZ: C'è una sola differenza, in quel caso: lo stato di coscienza in cui noi usufruiremmo del nostro "canale di sfogo" preferito. Noi, almeno, lo sappiamo.

Dicono sia questa la differenza fondamentale fra la bestia e l'umano: la coscienza di essere ( e quindi anche di ciapàla su in quel pòst).

Krya
Inviato: 2/12/2005 10:19  Aggiornato: 2/12/2005 10:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:
KRYA: Più che sul "calcio" in sè, l''articolo voleva essere sulla violenza, e sull'uso precalcolato che se ne fa regolarmente.


Forse mi sono spiegato male, sono perfettamente coscente che il calcio è il grilletto per parlare della violenza, fin qui ci arrivo , il mio discorso voleva solo significare che, solo per il fatto che si parla di calcio, avremo più freguentazioni, e riflettevo su questo.

Apperò ma non me ne fate passare una in questi tempi.........

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Erebyte
Inviato: 2/12/2005 10:20  Aggiornato: 2/12/2005 10:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/11/2005
Da:
Inviati: 150
 Il calcio più bello del mondo !!!
Il calcio è la più grossa truffa che gli italiani abbiano subito: non parlo del gioco in sè che è fantastico ma del Calcio di Serie A.

E' un fenomeno talmente sfaccettato che meriterebbe essere analizzato in più sezioni dello stesso 11 Settembre.

Il calcio è insieme sport, fenomeno di massa, moda, soldi, gossip, violenza, corruzione, doping,...

Il calcio viene prevalentemente usato da grandi imprese per i loro "giochi" che nulla hanno a che vedere con lo sport : basti pensare a cosa stava dietro Cirio e Parmalat per citarne due.
Gli stipendi dei calciatori sono abnormi ed esagerati ma il più delle volte non corrispondono alla realtà; le compravendite e gli stipendi milionari dei calciatori sono solo tecniche per nascondere buchi e debiti, per generare plus valori o vengono usati nelle migliore delle ipotesi come scudi fiscali.

Sappiamo bene di certi fenomeni pagati a peso d'oro che poi l'unica cosa che non riescono a fare è calciare una palla in rete. Ma se si tratta di posare per calendari e rotocaclchi sono delle vere fighette !!!

Ma avete notato cosa succede se qualcuno indaga ?
Le città insorgono, gli ultras mettono a ferro e fuoco le piazze, minacciano i magistrati, come se tifare la propria squadra significasse anche difendere i loschi affari dei delinquenti che ci stanno dietro...
Gli stessi sindaci per riportare l'ordine pubblico devono prendere le difese dei Presidenti indagati!
Ci ricordiamo cosa era successo a Genova ?
Gli ultras sono i lanzichenecchi di questi moderni Signorotti d'Italia.
Nessuno ha mai indagato sui reali rapporti tra certe "tifoserie" e i colletti bianchi delle grandi squadre o sul costo che il controllo di questi animali ha sulla collettività (ordine pubblico, treni speciali e poi sfasciati, ecc...)
Rimango comunque contrario all'uso di lacrimogeni!!! Perchè non usare proiettili anestetici ??? Come allo zoo !

Calcio & omosessualità : il calciatore non deve essere gay !!!
Avete notato però come tanti calciatori vengono accoppiati di tanto in tanto ad arte con una velina, una letterina, una sgualdr *ehm*...poi quando una è diventata famosa e l'altro ha dipanato eventuali dubbi circa la sua "virilità" ecco che si separano.
Volete esempi ? Pensate ai casi più famosi ... e ricordate sempre che nulla è quello che sembra!

E il discorso doping lo dimentichiamo ?
A parte che l'intero sport mondiale naviga sul doping (Olimpiadi incluse) ma nel calcio italiano è addirittura qualcosa di spudorato ma al tempo stesso "censurato" : la juve è stata condannata perchè somministrava ai propri giocatori 6 grammi di creatina (stralegale!) al giorno invece di 5 (un pò come multare Al Capone perchè butta una cartaccia per terra!).
Intanto nesuno si preoccupa delle vittime delle vere pratiche oscure che riducono grandi campioni su sedie a rotelle o li rendono incapaci perfino di parlare o li ammazzano direttamente !!!
Ma chissenefrega!!! Nuova carne fresca per il tritacarne !

Comunque consoliamoci con il fatto che il calcio italiano resta il calcio più bello del mondo!
Poi ai prossimi mondiali avremo modo di incolpare il CT o quell'arbitro finocchio !!!

Come Socrate vi dico che son sapiente perchè so di non sapere un ca*** *ehem* niente
kex
Inviato: 2/12/2005 10:39  Aggiornato: 2/12/2005 10:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
e la domenica tutti al circo Massimo a vedere i gladiatori.....
se non ricordo male erano i romani un tale Nerone che si dice durante la settimana faceva ai suoi sudditi tutto quello che voleva ma la domenica....(abbiamo sempre preso le migliori fregature durante i campionati del mondo di calcio, rabbrividisco a pensare che giugno è vicino).
E la domenica ci si incazza, io frequento gli stadi (perchè mi pagano ) quasi tutte le domeniche, e devo dire di vederne delle belle.
Del resto sono ormai più di dieci anni che i campionati ruotano su due o tre squadre, una volta gli scudetti andavano a Cagliari, a Genova, a Napoli, oggi tutti i tifosi di queste squadre sono incazzati perchè vedono che è, e sarà impossibile, cambiare le cose.
Del resto se ad inizio campionato Sky da 100 alla Juve e 2 alla Reggina, difficilmente si potranno livellare i valori in campo, e così il tifoso piccolo si incazza.
Ma cosa serve un tifoso incazzato ????
A tutto, e anche a qualcosa in più.
Si possono fare grandi prove con un tifoso incazzato, si possono provare grandi movimenti, si può far passare tutto e più di tutto.
La violenza giustifica tutto, sia il "se" che il "come" fare in modo che non ci sia..
Sempre e naturalmente per proteggerci .
Grazie calcio, grazie violenza così sarò più tranquillo e potrò dormire più sereno.

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
chopperman
Inviato: 2/12/2005 10:56  Aggiornato: 2/12/2005 10:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
La violenza è stata naturalmente manipolata da i cosidetti fautori della politica calcistica,e tutti coloro che oggi vanno allo stadio sono solo dei maledetti "coglioni" x' sorreggono un commercio e un introito a gente che nella sua vita non ha mai lavorato e noi siamo come dice Mazzucco solo dei polli a contunuare ad andarci e seguire il futball.!
Io personalmente non vado + allo stadio da parecchio non seguivo squadre d campioni ma una semplice squadra d provincia,dove il sindaco d questa città insieme ad altri ha dichiarato guerra alle partite il sabato pomeriggio,è stata una lotta tutta estate x' i conflitti d'interesse oramai sono tantissimi dalla tv agli sponsors a tutto quello che gira intorno a ciò.
La violenza è fomentata ovviamente per creare interesse attorno al pallone,alcuni però si sono stancati e non ci vanno + allo stadio e così ecco la tv il dtt dei poveri o digitale terrestre che è stata la soluzione..un articolo che ho letto sull'argomento se può interessare è stato che l'industria che ha ottenuto i maggiori profitti dal digitale è stata l'impresa d Paolo Berlusconi e alessia,su 20 mil d famiglie solo 3 mil, utilizzando l'aiuto statale hanno aquistato il decoder.
tutto ciò è al limite della sopportazione ed infatti noi siamo gli esempi che abbandonare i pagliacci che scendono in campo è come alzarsi dalla poltrona del teatro ed uscire in silenzio x' lo spettacolo è penoso quando questi attori resteranno soli a recitare davanti a nessuno forse si accorgeranno che qualcosa non và.
Attenzione a non sottovalutare il fatto che il calcio serve anche per distrarre le persone dai problemi reali,del paese. Penso che qui non sia l'unico ad essermene accorto.

Erebyte
Inviato: 2/12/2005 11:14  Aggiornato: 2/12/2005 11:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/11/2005
Da:
Inviati: 150
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:

Attenzione a non sottovalutare il fatto che il calcio serve anche per distrarre le persone dai problemi reali,del paese.


Per tutti gli altri c'è sempre Albano&Lecciso...

Come Socrate vi dico che son sapiente perchè so di non sapere un ca*** *ehem* niente
frankad
Inviato: 2/12/2005 11:25  Aggiornato: 2/12/2005 11:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
La violenza è fomentata ovviamente per creare interesse attorno al pallone,alcuni però si sono stancati e non ci vanno + allo stadio e così ecco la tv il dtt dei poveri o digitale terrestre che è stata la soluzione.

Un attimo Chopperman.

A coloro i quali piaceva veramente tanto "il pallone" , tanti anni fa c'ero anch'io, non può interessare la violenza come "motivante"...per favore.

Piuttosto mi diverto a vedere il comportamento delle masse, che detesto non solo per il comportamento in quanto tale ma anche perchè la loro vita è parlare tutta la settimana della stessa cosa o di quello che hanno combinato i propri eroi (cose edificanti per i nostri figli ed esempi per la società, una scopatina di qua ed una di la, una festa mondana e uno scandaletto, una ferrarina ed una puntatina ad una trasmissione per beneficenza, sai....l'immagine.... CHE GLI DEI LI FULMININO TUTTI)

Da quest'ottica la violenza, probabilmente innescata ad hoc dai valorosi reparti delle nostre forze dell'ordine, risulta essere un complemento dell'imbecillità. Gioco facile, troppo facile, anche se il disegno è quello di fomentare disordini finalizzati a.......
Facile perchè allora siamo costretti ad ammettere che milioni di nostri connazionali sono solo dei dementi e dei pecoroni.

I tempi cambiano e la gente è sempre la stessa. Lo so che a Massimo fanno schifo 4 film su 5, però come già accennato prima, rivedo il film "IL Gladiatore". A fare l'imperatore ci andava un tizio che aveva assassinato niente meno che il padre. bene o male lo sapevano tutti. E' come se fai truffe, corruzzioni, falsi in bilancio etc. e devi succedere a tuo padre alla guida del governo. Ma lui ha capito che sei tropppo imbecille e sceglie uno meno imbecille. Tu uccidi tuo padre ma ti devi conquistare il popolo al quale sembri, giustamente, un imbecille. L'imperatore Comodo diede 180 giorni di sangue e violenza mediante i giochi al Colosseo per accattivarsi le simpatie del popolo ("dagli sangue e violenza e loro ti ameranno"). Qui di colossei ne hanno fatto una marea ed hanno sparpagliato i gladiatori.
La diferenza sta nel fatto che ai tempi d'oggi abbiamo peggiorato le cose: nell'antica Roma se le davano di santa ragione dentro l'arena. Adesso se le danno di santa ragione dentro l'arena, se le danno di santa ragione fuori tra la folla che assiste e se le danno di santa ragione i legionari dello stato contro la folla.

Cospirazione all'italiana? Meno si parla di cose serie e meglio è, parlate di calcio!!!!

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
tommy79
Inviato: 2/12/2005 11:35  Aggiornato: 2/12/2005 11:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
FIORENTINI TUTTI APPESI FORZA JUVE

Scherzi a parte.......non diamo colpe alla polizia. Hanno sparato lacrimogeni perchè ci sono degli imbecilli che vanno allo stadio per menarsi. Lasciamo perdere le solite cose sulla manipolazione della gente. Non è che non sia vero.....ma l'imbecillità di gente maggiorenne vaccinata è responsabilità loro. Loro mi manipoleranno, ma se sono tanto stupido da permettermelo...allora me lo merito...e pure i lacrimogeni.

Poi l'alternativa sarebbe di non mettere la polizia allo stadio e lasciarli menare per bene......e se si fanno male cazzi loro....

frankad
Inviato: 2/12/2005 11:40  Aggiornato: 2/12/2005 11:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Tommy

come fai a sapere se quel tizio a due metri da te che ha tirato un fumogeno sulla capoccia di uno sbirro sottostante....non fosse pure lui sbirro?

Difficile sapere, anche perchè quelli poi rispondono ed attaccano e tu non puoi neppure chiedere al "lanciatore" perchè l'ha fatto.....o se tutto fa parte di un.....piano?

è un'ipotesi?

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Keevan
Inviato: 2/12/2005 11:43  Aggiornato: 2/12/2005 11:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì

padma
Inviato: 2/12/2005 11:44  Aggiornato: 2/12/2005 11:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:
MNZ: C'è una sola differenza, in quel caso: lo stato di coscienza in cui noi usufruiremmo del nostro "canale di sfogo" preferito. Noi, almeno, lo sappiamo.


Un attimo.. fino a prova contraria noi non ci picchiamo. La violenza non è mai giustificabile.

E condivido il fatto che i poliziotti possano esserne anche "fomentatori"

The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
razor
Inviato: 2/12/2005 11:52  Aggiornato: 2/12/2005 11:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/7/2005
Da:
Inviati: 287
 gladiatori con l'orecchino
Ricordo molti anni fa un certo Giorgio Chinaglia emigrato oltreoceano per fare qualche lira in più, e ricordo il mio sommo stupore nel vederlo segnare in america ed esultare con balletti strani e coreografie mai viste prima...era il tentativo di creare uno star system, malriuscito e forse mutuato dagli allora giocatori di football americani.
Ero molto giovane, credo quindicenne, ed il mio pensiero di allora fu che se mai fosse arrivata una cosa simile anche qui il calcio sarebbe morto per sempre. Oggi abbiamo infatti una sorta di wrestling pallonaro che nulla ha a che vedere con uno sport.
Devi festeggiare la nascita di tuo figlio? niente di meglio che il gesto della culla!
Sei Totti ? (un po' più trucido) Ti metti la palla sotto la maglia e corri in giro come un deficiente!
Ognuno poi, come nel wresling ha la sua personale maniera di esultare, chi si svita l'orecchio, chi bacia l'anello, e chi fa la capriola, tutto studiato a tavolino.

sono finti e di plastica, ed anche se non resisto alla tentazione di guardare i goal la domenica sera ormai mi fanno solo ridere.

Ivy
Inviato: 2/12/2005 11:53  Aggiornato: 2/12/2005 11:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Che il calcio dei nostri giorni sia diventato un enorme business a vantaggio di pochi (uno solo?) è ormai palese, è davanti agli occhi di tutti, e ormai anche chi contribuisce ad alimentare questo giro d'affari ne è ben consapevole ("a me Berlusconi sta anche antipatico, ma cavolo 5€ e mi vedo una partita da casa, e poi, è lui il mitico che ha fatto vincere tutto al Milan..."). Ormai credo che la "truffa" del digitale terrestre sia altrettanto chiara, insomma, a qualcuno serviva un bel posto dove trovare soldi, quindi, seguendo l'andazzo degli ultimi anni, legge ad-hoc e via cosi.. Che dire, la colpa è di certo di chi offre il piatto pronto, la propria passione sportiva, e che è disposto a pagare per vedere le partite, o guardare un canale che per 24 ore, 7 giorni su 7, parla solo della sua squadra... Purtroppo però, come capita spesso, all'inizio era una cosa genuina, la passione per lo sport; il calcio in Italia ha sempre fatto parte della tradizione, della vita degli italiani... Sfruttare una situazione del genere è fin troppo semplice per chi comanda... Secondo me la vera stupidità che si offre in pasto a chi mangia in questo piatto, sono gli stadi, le tifoserie che come diceva Massimo vanno allo stadio con l'unico intendo di fare del male agli avversari. Questi sono stupidi che mettono soldi in questa pentola senza un motivo, loro non hanno la passione per lo sport a spingerli, ma soltanto un cervello bacato... E cosi qualcuno ha lo stomaco pieno (ormai talmente pieno che si spera scoppi presto..)

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
Paxtibi
Inviato: 2/12/2005 11:56  Aggiornato: 2/12/2005 11:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Tommy, i cancelli del settore ospiti sono stati lasciati aperti e incustoditi, in contravvenzione del decreto Pisanu, dei trecento juventini al Franchi i casinisti erano una cinquantina e hanno potuto uscire e dirigersi verso gli altri settori prima di venire caricati. Oltre a loro sono usciti 100-150 ultras viola "per dargli una lezione", e a quel punto sono partiti i lacrimogeni, alcuni sparati ad altezza-uomo, e già qui non ci siamo, anche se almeno erano diretti verso gli esagitati, ma altri sono stati sparati dentro lo stadio, e non spiega per quale motivo...

Il punto è che le teste calde ci sono, ma sono poche e le conoscono tutti, eppure continuano a fare quello che vogliono: mi ricorda molto Genova, con i black bloc a provocare e danneggiare indisturbati e le successive cariche sui manifestanti pacifici...

Poi, in tv, scoppia "l'allarme calcio", comodo vortice che risucchia ore ed ore di trasmissioni inutili piene di buone intenzioni e grondanti indignazione.

Nico
Inviato: 2/12/2005 12:00  Aggiornato: 2/12/2005 12:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2005
Da: Biella
Inviati: 42
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Tommy: dai sempre per certo che la polizia lanci un lacrimogeno solo perchè costretta...
Da dove tutta questa sicurezza? Bah!

Ho sempre amato un pallone che si insacca in rete e sempre lo amerò. Il grande calcio ormai è spazzatura modello grande fratello (Campioni!!!), forse sarebbe ora di andare a tirare due calci al pallone in più che seguire la massa ed ingurgitare la poltiglia proposta domenicalmente per poi parlarne tutta la settimana.
Se lo si snobbasse le cose cambierebbero ma la gente in fondo ne ha bisogno.

Saluti & libertà.
Nico

Citazione:
In tempi di menzogna universale, dire la verità diventa un atto rivoluzionario. (George Orwell)
maxgallo
Inviato: 2/12/2005 12:13  Aggiornato: 2/12/2005 12:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/5/2004
Da: Prov. Pescara
Inviati: 2078
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Infatti pax, a fine partita si è visto il giornalista(?) sportivo che chiedeva a Capello cosa ne pensasse dell'accaduto (lacrimogeni). Capello gli ha risposto che se non se ne parla è meglio, perchè piu' se ne parla e piu' queste cose accado accadono.
Il giornalista indispettito e quasi stupito ha poi rivolto la stessa domanda all'alllenatore della fiorentina inserendoci pure il razzismo. Evvai con il calderone, quanti giorni ancora i giornali campano co sta' storia?

"Il brutto della vita è che gli idioti sono pieni di loro e gli intelligenti sono pieni di dubbi"

Nico
Inviato: 2/12/2005 12:22  Aggiornato: 2/12/2005 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2005
Da: Biella
Inviati: 42
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Mi sembra però che siamo tutti ben preparati sull'argomento calcio, chissà come mai..... manco fossimo ITALIANI.

Citazione:
In tempi di menzogna universale, dire la verità diventa un atto rivoluzionario. (George Orwell)
Niko
Inviato: 2/12/2005 12:32  Aggiornato: 2/12/2005 12:32
So tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Scusa Massimo, aparte i complimente per la solita profondità del tuo commento, mi togli una curiosità? Perchè proprio Greve in Chianti? Un saluto

Refosco
Inviato: 2/12/2005 12:52  Aggiornato: 2/12/2005 12:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
tommy79
Citazione:
Loro mi manipoleranno, ma se sono tanto stupido da permettermelo...allora me lo merito...

vedo che hai parlato in prima persona! bravo!
che sia un inizio di ravvedimento?

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
Redazione
Inviato: 2/12/2005 13:32  Aggiornato: 2/12/2005 13:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Come ai vecchi tempi, finalmente: TOMMY non muove foglia, che REFOSCO non voglia!

*****************

NICO: Boh, non volevo mettere Torino e Firenze, e ho sparato i primi due centri di provincia che mi sono venuti in mente (adesso salta fuori che Teodori ha subito una minaccia da uno che si chiama Greve, mentre si trovava nel Chianti, e così se la piglia di nuovo con me )

*****************

Oh ragazzi, avete visto con questo articolo che cosa non salta fuori negli adsense di google? Non vi viene una LIBBA PAZZESCA di cliccarli TUTTI?

tommy79
Inviato: 2/12/2005 14:08  Aggiornato: 2/12/2005 14:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
"vedo che hai parlato in prima persona! bravo!
che sia un inizio di ravvedimento?"

Ehhhh lo sai quanto sono tosto io. Ti pare ci voglia una rissa da stadio a farmi ravvedere?
Tu piuttosto....levati il fazzoletto rosso!

tommy79
Inviato: 2/12/2005 14:12  Aggiornato: 2/12/2005 14:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
"Infatti pax, a fine partita si è visto il giornalista(?) sportivo che chiedeva a Capello cosa ne pensasse dell'accaduto (lacrimogeni). Capello gli ha risposto che se non se ne parla è meglio, perchè piu' se ne parla e piu' queste cose accado accadono.
Il giornalista indispettito e quasi stupito ha poi rivolto la stessa domanda all'alllenatore della fiorentina inserendoci pure il razzismo. Evvai con il calderone, quanti giorni ancora i giornali campano co sta' storia?2

Esatto Capello è un grande! Ha capito tutto: perchè bisogna dare tutto questo spazio agli ultras, che non sono altro che bambini mai cresciuti?

Riguardo alla polizia...davvero smettetela! Avranno pure lasciato il cancello incustodito, ma non è un buon motivo per uscire. Io non sono autorizzato a rubare in una casa perchè trovo la porta aperta. Che discorsi sono?

hi-speed
Inviato: 2/12/2005 14:18  Aggiornato: 2/12/2005 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Nel 2006 o nel 2008 quando sarà "obbligatorio" il decoder terrestre o planetario mi comprerò un bel flessibile, taglierò l'antenna e mi guarderò dei DVD o le mie foto in televione.
Lo sto facendo già adesso ed i programmi Tv non li guardo. Unici programmi visti ultimamanente Celentano, Ballarò e Report (a spezzoni).
Le partite in TV non mi interssano (guardo semmai il televideo).
Internet e diventato i mio punto "informatico" princiapale e semmai mi doterò di una linea ADSL in casa (quando mio figlio sarà un più grandicello perchè adesso ho tutto ad un metro e mezzo di altezza!)
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
tccom
Inviato: 2/12/2005 14:30  Aggiornato: 2/12/2005 14:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:
perchè mi resi conto che faceva schifo grazie a me. Ero io che davo quei soldi a Vieri, senza rendermene conto, e questo divenne per me inaccettabile.


caro Massimo, non sono d'accordo...il semplice fatto che ti venga raccontato qualcosa non implica che tu ci debba credere per forza...non vale per le minchiate sull'11/9 perchè dovrebbe valere per la pubblicità?

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
tccom
Inviato: 2/12/2005 14:40  Aggiornato: 2/12/2005 14:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
caro hi-speed,
sono d'accordo con te quasi su tutto...a parte qualche programma appena decente (speriamo che nella prossima legislatura ci ridiano almeno Luttazzi) la televisione è praticamente inutile
Prendetemi per sfigato, ragazzi, ma a certe partite di calcio (soprattutto mondiali ed europei) non riesco a rinunciare, ben conscio di tutto quello che gira intorno all'ormai ridicolo circo del pallone...siamo o non siamo italiani!!!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Nico
Inviato: 2/12/2005 14:54  Aggiornato: 2/12/2005 14:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2005
Da: Biella
Inviati: 42
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Scusa Massimo solo un appunto io sono Nico con la "c" e non ti chiesto su Greve in Chianti, mi sa che è stato il mio quasi omonimo Niko con la "k" (al quale porgo un saluto): non per polemica, ma per precisione.

Ahahahah ho visto gli adsense

Saluti e libertà.
Nico

Citazione:
In tempi di menzogna universale, dire la verità diventa un atto rivoluzionario. (George Orwell)
frankad
Inviato: 2/12/2005 15:02  Aggiornato: 2/12/2005 15:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Ciao tccom

il semplice fatto che ti venga raccontato qualcosa non implica che tu ci debba credere per forza...non vale per le minchiate sull'11/9 perchè dovrebbe valere per la pubblicità?

scusami ma non riesco a collegare le due cose

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
solenero
Inviato: 2/12/2005 15:54  Aggiornato: 2/12/2005 15:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Sono stato allo stadio una sola volta, per vedere l'amichevole Roma-Atalanta, e mi sono abbastanza divertito, se non fosse stato che una delle persone con cui stavo è riuscito a farsi insultare persino da un altro atalantino. L'impressione generale è stata quella di un incontro blindato, e ancora non c'era la Pisanu. Ho avuto come compagno (di classe) un ultrà, e per descriverlo mi bastano tre aggettivi: fascista (parecchio), benestante (molto) e ignorante (come una capra). Conosco anche un tifoso, non ultrà, che durante degli scontri ha avuto il tempo di andare in bagno, rimuovere un lavabo, tornare in tribuna e buttarlo dal suo anello aquello sottostante. Capite perchè a me della seria A non me ne può fregare di meno? Le uniche partite che mi emozionano sono i mondiali. Per il resto preferisco andare a vedere la squadra del paese (forza U.S. Rinascente), che gioca nei dilettanti a 11.

Per quanto riguarda la polizia... mai fidato di loro. Non mi stupirebbe se il lancio di lacrimogeni fosse stato pianificato a tavolino, con qualche talpa fra gli odiosi gobbi (quando tifavo ero juventino).

fanculo alla A e ai suoi diritti (tv).
Nico

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
Dany87
Inviato: 2/12/2005 15:55  Aggiornato: 2/12/2005 15:55
So tutto
Iscritto: 1/11/2005
Da: Roma
Inviati: 8
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Appassionato di calcio dai 14 ai 17 anni....ora nn lo sopporto +....sopratutto le trasmissioni calcistiche le quali nn fanno altro ke a aumentare l'odio fra tifoserie grazie all'analisi millimetrica di ogni azione mediante la moviola....

Ma tra moviole e movioloni c'è ogni tanto un pò di luce...Damiano Tommasi...Intervento al ginocchio, carriera data x finita...stipendio di 15 mila euro l'anno(minimo sindacale)....

tommy79
Inviato: 2/12/2005 16:07  Aggiornato: 2/12/2005 16:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
"Per quanto riguarda la polizia... mai fidato di loro. Non mi stupirebbe se il lancio di lacrimogeni fosse stato pianificato a tavolino, con qualche talpa fra gli odiosi gobbi (quando tifavo ero juventino)."

Ma a che pro solenero? Scusa....ma qui il famoso "cui prodest" non si trova nemmeno a cercarlo con il lanternino. Per quale strana ragione la polizia poteva volere gli scontri, dove ricordo le botte le prendono pure loro. Al g8 la teoria cospiratoria, non da me comunque condivisa, poteva starci perchè aveva una sua logica. Ma qui......che senso ha? far vedere che gli ultras sono dementi? Questo già si sapeva abbondantemente.

Niko
Inviato: 2/12/2005 17:05  Aggiornato: 2/12/2005 17:05
So tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Ciao Nico, ti risaluto calorosamente.
Ciao Massimo, dietro la mia richiesta su Greve in Chianti non c'è alcun motivo particolare; solo il fatto che ci sono nato e ci ho vissuto per quasi trent'anni. Ero solo incuriosito dal fatto che non è un nome fra quelli che si usano di solito nell'intercalare corrente (tipo Canicattì o Domodossola, per esempio).
Comunque continua così, mi raccomando, non allentare la tensione! fallo he per chi, come me in questo periodo, non riesce a fare di più che leggere questo bel sito e diffondere un po di informazioni in giro.
Saluti

niko

winston
Inviato: 2/12/2005 18:15  Aggiornato: 2/12/2005 18:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Il "tifo" rimarrebbe lieve malanno se il vibrione non trovasse nella tele-pubblicità il brodo di coltura più congegnale per un decorso che porta, lento ma inesorabile, agli effetti più deleteri della malattia:

una vera arma di distrAzione di massa.

Già dicevasi:

se gan de di' - quei di giurnall - che 'l so meste' le de cunta' su i BALL
...e quei che fan la televisiun - che rimpirlissen la pupulasiun..

A chi guarda la televisione, digli di smettere, fa male anche a te!

Winston

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
solenero
Inviato: 2/12/2005 18:16  Aggiornato: 2/12/2005 18:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
E' solo un'ipotesi buttata li, T79, ma sai com'è... In Italia qualsiasi scusa è buona pur di non parlare di niente.

Poi io penso sempre abbastanza male di chiunque (specie se indossa una divisa), e mi ritrovo a pensare al modello verso cui i ns. dipendenti si stanno muovendo da sempre, e che prendono come esempio: gli USA. Mi spiego: di là dell'Atlantico si sente ormai forte il tanfo di stato di polizia. Qui, dove le cose le facciamo alla ns. maniera, non possiamo mica fare le cose in grande stile come Loro; ci vuole delicatezza... Il clima si sta irrigidendo (e su questo credo che possiamo andare d'accordo), si, ma abbiamo ancora bisogno di piccole spinte, meglio se provenienti direttamente da noi stessi. Ci vuole qualcosa che indichi che c'è bisogno di più protezione, di più controlli, di polsi fermi! E quale modo migliore di piazzare il tutto, se non fare in modo che VENGA CHIESTO? E quale mezzo migliore per cominciare (o affermare) questo principio, se non lo sport seguito dall'80% degli italiani?

Sarò paranoico, ma il discorso regge. Mi sembra. Tu che dici?

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
Dustin83
Inviato: 2/12/2005 20:07  Aggiornato: 2/12/2005 20:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da:
Inviati: 34
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
sti articoli fanno capire quanto potere abbiano i nostri cari (bast$"&/$$%!!!) presidenti di calcio, nonchè (o é) padroni delle più grandi aziende italiane...
non bastasse, alcuni di loro (vedi barlusca e company) si dedicano alla politica.


adesso il calcio è diventato solamente uno strumento di distrazione per le masse, della serie "chi se ne frega della politica, accendiamo la tv che stasera c'è juve-blabvlabal".

Non esiste provare, esiste fare o non fare...

Maestro Yoda
babba
Inviato: 2/12/2005 20:28  Aggiornato: 2/12/2005 20:28
So tutto
Iscritto: 9/10/2005
Da: IxTlaN
Inviati: 17
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Massimo, hai colto pienamente nel segno a parer mio....e mio malgrado,poichè sono ancora uno di quelli che va allo stadio! Sto cercando comunque di "disintossicarmi" da quando ho cominciato anche io a mettere insieme le tessere di questo
"puzzle" neanche troppo occulto...e non è troppo nascosto proprio perché hanno raggiunto lo scopo di lobotomizzarci alla stragrande.
E non riusciamo a capirlo neanche quando ce lo sbattono più o meno palesemente sul grugno.....questa è la cosa che mi preoccupa più di tutte...i famosi fessi & contenti.
Ed ancora più grave è il fatto che, eliminato per ipotesi il calcio, troverebbero sicuramente qualche altro "calmiere" di massa, fino a quando non miglioreremo il livello della nostra "conoscenza" e della nostra "coscienza sociale".
un abbraccio a tutti

Redazione
Inviato: 2/12/2005 22:15  Aggiornato: 2/12/2005 22:24
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
TOOOOOOOMMMMMYYYYY!!!!!!!!!

Minchia Tommy, ma sei lo stesso che conoscevo io fino a qualche mese fa, o sei un doppione farlocco che usa lo stesso nick??

"Per quale strana ragione la polizia poteva volere gli scontri" mi chiedi ??? "Qui il cui prodest non si trova nemmeno col lanternino" mi dici???

L'articolo suggerisce, e cerca di argomentare, che ai padrùn - quelli veri, quelli che tu non vedi - faccia MOLTO comodo che la gente si picchi allo stadio dal mattino alla sera.

Ora, o tu mi confuti la tesi - e io sono prontissimo a metterla in discussione - oppure mi rispondi a questa semplice domanda: per chi lavora la polizia? Chi le dà gli ordini? Il "cittadino", o il Prefetto? E per chi lavora il Prefetto? Per te, o per il padrùn?

Cacchio, è 1 + 1 + 1! Come fai a non vederlo?

E poi, cosa vuoi dire che con "la tesi complottistica" di Genova tu "non sei d'accordo"?

Qui c'è ben poco da "opinare", Tommy, ci sono le FOTO dei pulotti travestiti da Black-Bloc, grosse come una casa, che si mettono pure in bella posa, tutti orgogliosi! Cosa facevano, secondo te, le prove di carnevale?

Dài Tommy, fa nò il bìgul, ostia!

Redazione
Inviato: 2/12/2005 22:33  Aggiornato: 2/12/2005 22:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
TCCOM: "il semplice fatto che ti venga raccontato qualcosa non implica che tu ci debba credere per forza...non vale per le minchiate sull'11/9 perchè dovrebbe valere per la pubblicità?"

Perchè la pubblicità lavora a livello subliminale, mentre sul 9/11 ci discuti a livello razionale.

Io ho scritto "Sembra sempre che la pubblicità sia fatta per influenzare “gli altri”, per “le masse”, come se noi fossimo più furbi, e delle masse non facessimo parte", ma se tu ritieni di esserne al sicuro, tanto meglio per te. Io quando compro un dentifricio al supermercato non saprei garantirti che non l'ho scelto per effetto remoto di migliaia di spot sorbiti nel tempo con quel logo sempre in bella vista.

Paxtibi
Inviato: 2/12/2005 23:03  Aggiornato: 2/12/2005 23:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Io quando compro un dentifricio al supermercato non saprei garantirti che non l'ho scelto per effetto remoto di migliaia di spot sorbiti nel tempo con quel logo sempre in bella vista.

E fai bene, Massimo, perché essendo tu un convinto sostenitore della dittatura della maggioranza, non ci metterei la mano sul fuoco sulla tua capacità di resistere alla propaganda.

(Scusa, ma se me la porgono così, su un piatto d'argento, non ce la faccio proprio a resistere...)


Redazione
Inviato: 2/12/2005 23:10  Aggiornato: 2/12/2005 23:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Guarda però che le palle facili bisogna schiacciarle SENZA PIETA', se no rischi che il ritorno ti porta via anche la dentiera. Ora non posso, ma dopo ci provo, ad acchiapparla (intanto tu "sorridi" -eheheh)

Paxtibi
Inviato: 2/12/2005 23:25  Aggiornato: 2/12/2005 23:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Appuntamento all'alba dietro al monastero, Sanshiro.

per chi lavora la polizia?

E per chi lavora il Prefetto?

Per te, o per il padrùn?

Cacchio, è 1 + 1 + 1! Come fai a non vederlo?


Gianlvca
Inviato: 2/12/2005 23:51  Aggiornato: 2/12/2005 23:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
allora, tommy79:
prima di sparare i tuoi ipocriti e moralisti commenti informati dell'argomento di qui stai parlando.sciacquati la bocca quando parli degli ultras.ti fai prendere in giro dai giornalisti,senza sapere che gli Ultras vengono costantemente attaccati perchè gli unici che combattono questo tipo di calcio business mafiosamente gestito.
parli di imbecilli,dai giudizi,ma cosa sai di quello che i gruppi Ultras fanno nel sociale,nell'aiutare le persone più deboli di questa societa, della beneficenza senza limiti di qui quotidianamente si rendono protagonisti.senza bisogno di farlo sapere in giro,cosa che i media tral'atro mai farebbero perchè non può passare l'idea dell'ultras buono.
Si sa che l'Italia è una seria candidata per ospitare gli europei del 2012 e i soliti noti Carraro, Petrucci sono pronti a mangiare sulla costruzione di nuovi stadi,guarda caso solo adesso ci si accorge che gli stadi italiani fanno schifo.
E per convincere l'Europa ad ottenere gli Europei servono tanti arresti per dimostrare il buon operato e che si sta facendo di tutto per meritare la tanto ambita competizione europea.
E lo stesso sporco gioco che si è fatto per italia90, con la costruzione di nuovi stadi, i nomi erano sempre gli stessi.e infatti in quel periodo nacquero le infami diffide.
Sulla polizia che difendi intanto devi sapere che c'è una legge europea che VIETA l'uso di lacrimogeni perchè arma chimica,ma alla polizia allo stadio è permesso di tutto.E l'unica polizia in europa che non ha un codice o qualcosa scritto,di solito sul casco,come riconoscimento delle persone, spesso sotto il casco indossano anche passamontagna per essere totalmente irriconoscibili.sono liberi di fare ciò che vogliono.

ULTRAS LIBERI!

GIORNALISTA TERRORISTA
shevek
Inviato: 3/12/2005 0:01  Aggiornato: 3/12/2005 0:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Salut y Libertad, Tommy!

Dici: "Per quanto riguarda la polizia... mai fidato di loro. Non mi stupirebbe se il lancio di lacrimogeni fosse stato pianificato a tavolino, con qualche talpa fra gli odiosi gobbi (quando tifavo ero juventino)."
Ma a che pro solenero? Scusa....ma qui il famoso "cui prodest" non si trova nemmeno a cercarlo con il lanternino. Per quale strana ragione la polizia poteva volere gli scontri, dove ricordo le botte le prendono pure loro. Al g8 la teoria cospiratoria, non da me comunque condivisa, poteva starci perchè aveva una sua logica. Ma qui......che senso ha?"

Proprio la faccenda di Genova dovrebbe suggerirti la risposta: i "Black Bloc" del Venerdì erano nè più nè meno che hooligans, in pieno e completo accordo con le forze del (dis)ordine. Fonte: i miei occhi, Tommy, di cui mi fido abbastanza. Insomma, da un pezzo questi agiscono di concerto, e talvolta i primi possono ricattare le seconde, e queste devono pur concedergli gli spazi per il loro barbaro divertimento come mercede per i loro servigi passati, presenti e futuri.
Il che non implica che tutti gli ultras e tutti i poliziotti siano coinvolti in questo gioco: basta una minoranza piazzata nei posti giusti...

Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
tommy79
Inviato: 3/12/2005 0:20  Aggiornato: 3/12/2005 0:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
"allora, tommy79:
prima di sparare i tuoi ipocriti e moralisti commenti informati dell'argomento di qui stai parlando.sciacquati la bocca quando parli degli ultras.ti fai prendere in giro dai giornalisti,senza sapere che gli Ultras vengono costantemente attaccati perchè gli unici che combattono questo tipo di calcio business mafiosamente gestito.
parli di imbecilli,dai giudizi,ma cosa sai di quello che i gruppi Ultras fanno nel sociale,nell'aiutare le persone più deboli di questa societa, della beneficenza senza limiti di qui quotidianamente si rendono protagonisti.senza bisogno di farlo sapere in giro,cosa che i media tral'atro mai farebbero perchè non può passare l'idea dell'ultras buono.
Si sa che l'Italia è una seria candidata per ospitare gli europei del 2012 e i soliti noti Carraro, Petrucci sono pronti a mangiare sulla costruzione di nuovi stadi,guarda caso solo adesso ci si accorge che gli stadi italiani fanno schifo.
E per convincere l'Europa ad ottenere gli Europei servono tanti arresti per dimostrare il buon operato e che si sta facendo di tutto per meritare la tanto ambita competizione europea.
E lo stesso sporco gioco che si è fatto per italia90, con la costruzione di nuovi stadi, i nomi erano sempre gli stessi.e infatti in quel periodo nacquero le infami diffide.
Sulla polizia che difendi intanto devi sapere che c'è una legge europea che VIETA l'uso di lacrimogeni perchè arma chimica,ma alla polizia allo stadio è permesso di tutto.E l'unica polizia in europa che non ha un codice o qualcosa scritto,di solito sul casco,come riconoscimento delle persone, spesso sotto il casco indossano anche passamontagna per essere totalmente irriconoscibili.sono liberi di fare ciò che vogliono.

ULTRAS LIBERI!"


Allora....io in curva ci sono stato per un piccolo periodo della mia vita. Questo mi è bastato per capire da quale cazzo di imbecilli essa è composta(altrochè polizia corrotta o complice). E da uno che si firma ULTRAS LIBERI non accetto ne prediche ne suggerimenti di "sciacquarmi la bocca". Piuttosto sei tu che devi sciacquartela quando parli con me, o per lo meno iniziare a ragionare da persona.......e non da pseudoscimmia ultra'......

Paxtibi
Inviato: 3/12/2005 0:24  Aggiornato: 3/12/2005 0:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Il che non implica che tutti gli ultras e tutti i poliziotti siano coinvolti in questo gioco: basta una minoranza piazzata nei posti giusti...

Esatto, Shevek: stiamo parlando di una cinquantina di teppisti che sono serviti da "giustificazione" per gassare 23.000 persone - tra cui vecchi, donne e bambini - che speravano solo di passare una serata di svago.

Ma è giunta l'ora che anche i cittadini moderati si abituino ai nuovi standard dello Stato di Polizia.

Gianlvca
Inviato: 3/12/2005 0:25  Aggiornato: 3/12/2005 0:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: Il calcio più bello del mondo !!!
erebyte:
Citazione:
Le città insorgono, gli ultras mettono a ferro e fuoco le piazze, minacciano i magistrati, come se tifare la propria squadra significasse anche difendere i loschi affari dei delinquenti che ci stanno dietro...

Citazione:
Gli ultras sono i lanzichenecchi di questi moderni signorotti d'Italia


sono andato sotto capitalia,sotto l'agenzia delle entrate,sotto la federazione,più volte sono sceso in piazza ha contestare il mio presidente,non ci siamo mai piegati di fronte a nessuno,chi ci ha chiamato cialtroni, chi dementi,chi clienti chi cani sciolti,chi sparuta minoranza.contro chiunque usi la mia squadra come un giocattolo esclusivamente per interessi personali.
magari ci fossero ottimi rapporti tra società e tifoseria,e in questo che male ci sarebbe?

poi sgravi....come ti permetti di definire animali delle persone?come puoi dire di usare proiettili anestetici come allo zoo.
falla finita:
agenzia entrate:
manifestazione pacifica,presenti anziani e bambini. all'improvviso e senza motivo le forze del disordine caricano ferendo gente anziana,anziane a terra che venivano minacciate :"se non ti levi ti spezzo anche l'altra gamba",un signore dopo 9mesi sta ancora in ospedale.

altri 1000 esempi di aggressioni brutali senza ragione..

il "nulla è quello che sembra" vale solo quando ti pare?

GIORNALISTA TERRORISTA
shevek
Inviato: 3/12/2005 0:28  Aggiornato: 3/12/2005 0:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Salut y Libertad, gente...

L'argomento è molto interessante... allora... dato il tono di alcuni post, possiamo discuterne un po' più civilmente, se no la discussione va a farsi benedire?

Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
tommy79
Inviato: 3/12/2005 0:32  Aggiornato: 3/12/2005 0:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
"L'articolo suggerisce, e cerca di argomentare, che ai padrùn - quelli veri, quelli che tu non vedi - faccia MOLTO comodo che la gente si picchi allo stadio dal mattino alla sera"

Questo potrebbe anche essere(sulla base di discorsi machiavellici che non mi si addicono)...ma se la gente non fosse così imbecille da picchiarsi, vedi che potrebbero giusto prendersi a pugni tra di loro. Quindi, come vedi, la maggiore responsabile è l'imbecillità umana, non una decina di poliziotti che guadagnano 1000 euro al mese. Ribadisco, comunque, che sto dando per scontata una tesi in cui non credo.

"Qui c'è ben poco da "opinare", Tommy, ci sono le FOTO dei pulotti travestiti da Black-Bloc, grosse come una casa, che si mettono pure in bella posa, tutti orgogliosi! Cosa facevano, secondo te, le prove di carnevale?"

Ah....adesso sono pure stati così imbecilli da fare le foto ricordo? Allora te la do per buona(fammi vedere le foto però!)....comunque quanti erano? Quale è stata la loro funzione? Al massimo possono aver versato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, non certo aver fatto tutto loro. Gli imbecilli pronti a far casino c'erano a bizzeffe, aspettavano solo l'occasione; l'avremmo potuta scatenare pure io e te, volendo, la sommossa.

Gianlvca
Inviato: 3/12/2005 0:33  Aggiornato: 3/12/2005 0:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
tommy79
continui con le offese.
io ti ho risposto con i fatti e con spiegazioni logiche,tu offendi gratuitamente senza motivo....

bhe...non perdo tempo con uno come te.

GIORNALISTA TERRORISTA
shevek
Inviato: 3/12/2005 0:46  Aggiornato: 3/12/2005 0:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Salut y Libertad, Paxtibi.

Il giochetto che hai messo in evidenza è tipico delle strategie provocatorie dello Stato: guarda un po' la Val di Susa - la gente agisce direttamente per evitare 1. lo sciupio del pubblico denaro in un'operazione che quanto ad inutilità fa il paio con il ponte sullo stretto di Messina 2. lo scempio ecologico della terra in cui abita, ed ecco subito che arrivano le bombette, Pisanu che tira fuori la sua palla di cristallo per annunciarci un sicuro attentato di "anarcoinsurrezionalisti" ed Al-quaeda uniti nella lotta, i servizi giornalistici che montano insieme le immagini dell'ultimo attentato ai marines in Iraq e quelle dei valligiani.
A seguire, le temo prossime cariche alla popolazione dela Val Susa, che verranno così gustficate ideologicamente.

Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Paxtibi
Inviato: 3/12/2005 0:56  Aggiornato: 3/12/2005 0:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
ma se la gente non fosse così imbecille da picchiarsi, vedi che potrebbero giusto prendersi a pugni tra di loro.

Tommy, guarda che a subire gli effetti della reazione della polizia all'azione di poche decine di "teste calde" - allo stadio con l'unico scopo di procurare questa reazione - sono state 23.000 persone assolutamente innocenti, che avevano anche pagato un biglietto per trovarsi lì.

Tu mi stai dicendo che quello che è successo è responsabilità dei tifosi?
Ma sei connesso?

shevek
Inviato: 3/12/2005 1:00  Aggiornato: 3/12/2005 1:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Ola, Tommy...

Dici: "Ah....adesso sono pure stati così imbecilli da fare le foto ricordo? Allora te la do per buona(fammi vedere le foto però!)....comunque quanti erano? Quale è stata la loro funzione? Al massimo possono aver versato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, non certo aver fatto tutto loro. Gli imbecilli pronti a far casino c'erano a bizzeffe, aspettavano solo l'occasione; l'avremmo potuta scatenare pure io e te, volendo, la sommossa."

1. Le foto in questione sono state pubblicate letteralmente ovunque: le ho viste persino su siti di destra a te affini! Strano ti siano sfuggite...

2. Sta di fatto che le "bizzeffe" di "imbecilli pronti a far casino" (ammesso che ve ne fossero, cosa che tu dai per scontata ma io no) non hanno avuto alcuna occasione di "far casino" (se non per cercare di difendersi dalle cariche).

Hanno davvero fatto tutto loro, che ci creda o no.
La fonte è sempre la mia retina. Io c'ero ed ho visto.
Tu ragioni su presupposizioni.

Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Gianlvca
Inviato: 3/12/2005 1:12  Aggiornato: 3/12/2005 1:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
chiedo scusa alla redazione e a tutti gli utenti per i toni dei miei post oggi pubblicati sicuramente molto accesi,non dipendenti da una mia volontà ma non potevo non rispondere a certe affermazioni e offese che avete letto tutti.sperando che possiate comprendere il mio sfogo.

Grazie a tutti

dalle scuse sono ovviamente esclusi i diretti interessati.

GIORNALISTA TERRORISTA
Redazione
Inviato: 3/12/2005 5:10  Aggiornato: 3/12/2005 7:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Caro Gianlvca, temo che le tue scuse servano a poco, se da queste sono "esclusi i diretti interessati", come tieni polemicamente a sottolineare.

Premesso che siamo di fronte a un problema minore, permettimi comunque di trattarlo a fondo, per motivi che alla fine dovrebbero risultare chiari a tutti.

Tu sei entrato nella discussione come un TIR che ha rotto i freni, definendo "ipocriti e moralisti" i commenti di Tommy, e gli hai detto di informarsi e di sciaquarsi la bocca, senza aver nemmeno scambiato prima una sola riga con lui.

E siccome non vi conoscete proprio, e non avete mai discusso prima nella vita, è solo naturale che lui ti abbia risposto in quel modo (pur sbagliando, come lui sa benissimo. Ma se non sei Ghandi, a quel punto, più di tanto non si può pretendere).

Ma da qui a dire che lui ha insultato te, e a ritenerti quindi esente dal doverti scusare anche con lui, ce ne passa.

Essere mandati in bestia dalle affermazioni di qualcuno capita spesso - permettimi fra l'altro di ricordarti che in rete è pieno di gente che lo fa di mestiere: si chiamano provocatori, e di fronte a loro Tommy è un alieno puro - ma niente ti autorizza ad aggredirli personalmente, sapendo oltretutto che è proprio quello che cercano.

Le tue scuse quindi andavano benissimo, poichè portate entro poco tempo (appena si suppone che la rabbia ti fosse sbollita, e ti fossi accorto di aver esagerato). Ma andavano rivolte prima di tutto a lui, per quanto la cosa ti possa dare fastidio. Lascio a Tommy di confermare, ma credo che in quel caso lui stesso ti avrebbe steso la mano. (Se non altro, è già successo, e questo gli va riconosciuto).

Dopodichè, "sparerà cazzate" finchè vuoi - sono stato io il primo a "ribellarmi", di fronte a certe sue frasi di oggi - ma è sempre col ragionamento che bisogna confutargliele, e non con l'aggressione personale.

Altrimenti alla fine "vincono loro" (e qui non parlo più di Tommy, ovviamente).

Questa specie di sermone (scusate, oggi Padre Aldo è in ritiro, e faccio io servizio all'altare), è stato fatto anche un pò per tutti. Sono concetti che ciclicamente vanno ripetuti, ed è un prezzo che noi "anziani" paghiamo volentieri (tanto a scriverlo sono sempre io - eheh), per poter mantenere compatto il sito nonostante la crescita di utenti.

Ora quindi non sentirti obbligato, Gianlvca, a comparire in ginocchio davanti a tutti con la cenere in capo, e se preferisci fattela fuori con Tommy in privato. Poi casomai ci fate sapere.

L'importante è che la regola che ci ha permesso di arrivare indenni fino qui - si discutono le idee, non le persone - rimanga intatta. Fino a che c'è quella, stai tranquillo che anche il provocatore più esperto del mondo farà la sua bella fatica a infilare il suo piedino di porco (anche in senso letterale?) per cercare di scardinare il sito.

Grazie

La Redazione

Redazione
Inviato: 3/12/2005 5:30  Aggiornato: 3/12/2005 5:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
TOMMY: Citazione:
"adesso sono pure stati così imbecilli da fare le foto ricordo?


No, non sono imbecilli, è molto peggio. Sono arroganti. E' quel senso di sfida che ti viene da mettere in mostra quando sai benissimo che tanto non ti farà mai niente nessuno. E' quindi, in ultima analisi, vigliaccaggine.

Citazione:
Allora te la do per buona(fammi vedere le foto però!)....


Ti ha già risposto Shevek. A parte che se ti dice che li ha visti coi propri occhi, o gli dài pubblicamente del bugiardo, oppure lo accetti. In secondo luogo, chiedere di pubblicarti quelle foto è come chiedere di farti vedere che l'Italia ha la forma di uno stivale.

Citazione:
comunque quanti erano?


Quanti bastavano, evidemente. E' come se Truman dicesse "ma quante storie per 'ste bombe atomiche! In fondo ne ho sganciate solo due!!!"

(Lo so che tu vuoi dire che buona parte della polizia sono gente onesta, e fino ad un certo punto concordo. Ma se a questi venti vigliacchi viene permesso di fare quello che hanno fatto, vuol dire che gli altri lavorano pure per niente).

Citazione:
Quale è stata la loro funzione? Al massimo possono aver versato la goccia che ha fatto traboccare il vaso, non certo aver fatto tutto loro.


Appunto. Se tu butti un cerino in una polveriera, ben sapendo che è piena zeppa di esplosivi, non avrai fatto certo tutto tu, ma sei per questo meno colpevole? (A parte che bisogna sempre vedere chi l'ha riempita, quella polveriera...)

Citazione:
Gli imbecilli pronti a far casino c'erano a bizzeffe, aspettavano solo l'occasione;


Motivo in più per non fornirla, l' "occasione", non trovi? Visto che fra l'altro vogliono definirsi "FORZE DELL'ORDINE".

Quindi, ti lascio con due domande:

1 - In base a che cosa vuoi ancora giustificare il comportamento di costoro?

2 - Visto che hanno chiaramente agito con la connivenza dei propri superiori (se non per loro ordine diretto), come fai a non condannare pure loro?

Redazione
Inviato: 3/12/2005 5:49  Aggiornato: 3/12/2005 5:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
In tutto questo è andata bene a PAXTIBI, al quale volevo cercare di piazzare un rovescio direttamente nelle gengive, ma non ho più avuto il tempo per provarci.

A questo punto però, visto che c'è in arrivo un articolo di Santa proprio su quell' argomento (la "dittatura della maggioranza"), se permetti ne riparliamo direttamente lì.

Una curiosità, intanto: quando mi hai scritto

"appuntamento all'alba dietro al monastero, Sanshiro"

intendevi lo schtadio, vero? (Visto che sciamo in tema... )

freemind
Inviato: 3/12/2005 7:38  Aggiornato: 3/12/2005 7:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/6/2004
Da:
Inviati: 380
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Ehi, Max! Che notizia interessante!:

"A questo punto però, visto che c'è in arrivo un articolo di Santa proprio su quell' argomento (la "dittatura della maggioranza"), se permetti ne riparliamo direttamente lì."

Cari Max e Santa, mi prenoto subito per un decina di post.

Noi non ci realizziamo mai. Siamo due abissi: un pozzo che fissa il cielo - FERNANDO PESSOA
Erebyte
Inviato: 3/12/2005 11:48  Aggiornato: 3/12/2005 11:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/11/2005
Da:
Inviati: 150
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:

sono andato sotto capitalia,sotto l'agenzia delle entrate,sotto la federazione,più volte sono sceso in piazza ha contestare il mio presidente,non ci siamo mai piegati di fronte a nessuno,chi ci ha chiamato cialtroni, chi dementi,chi clienti chi cani sciolti,chi sparuta minoranza.contro chiunque usi la mia squadra come un giocattolo esclusivamente per interessi personali.
magari ci fossero ottimi rapporti tra società e tifoseria,e in questo che male ci sarebbe?

falla finita:
agenzia entrate:
manifestazione pacifica,presenti anziani e bambini. all'improvviso e senza motivo le forze del disordine caricano ferendo gente anziana,anziane a terra che venivano minacciate :"se non ti levi ti spezzo anche l'altra gamba",un signore dopo 9mesi sta ancora in ospedale.

altri 1000 esempi di aggressioni brutali senza ragione..

il "nulla è quello che sembra" vale solo quando ti pare?


Senza scaldarci troppo tento di chiarire.

Vedi, non metto in dubbio che ci siano persone come te con una passione genuina per
il calcio e che amino la propria maglia.
Però se sei dell'ambiente saprai anche che alcune "tifoserie" e sai a cosa mi riferisco
ricevono particolari attenzioni da parte delle grandi squadre.
Questi signori non solo non dovrebbero ricevere biglietti gratis per lo stadio ma non dovrebbero neanche accedervi.

Altre persone invece rischiano, forse troppo ingenuamente, di essere strumentalizzate da chi nel calcio vede
solo un metodo sporco per fare soldi.
La tua descrizione di bambini e anziani caricati senza motivo dalla polizia alla "Schindler's List" è certamente commovente ma non corrisponde alla verità.
Cassonetti dati alle fiamme (tanto per cambiare! tanto c'è pantalone che paga! ) e le macchine distrutte non erano manifestazioni pacifiche : so bene
cosa è successo a Genova.

Citazione:

come ti permetti di definire animali delle persone?come puoi dire di usare proiettili anestetici come allo zoo.


Chiedo scusa agli animali...

Ritieni normale che ci sia gente che allo stadio va solo per menare le mani ?
O per dare sfogo alle proprie frustrazioni con lancio di oggetti, razzi, striscioni nazisti, ecc... ?
Certo meglio chiuderli nello stadio-zoo piuttosto che lasciarli liberi di vandaleggiare in piazza...

Infine nello spirito del "chi rompe paga" sarebbe interessante risolvere l'annoso problema su
chi debba sostenere le spese di ordine pubblico per le trasferte di questi imbecilli...e a dirtela tutta ci siamo rotti un pò i coglioni di farlo !

Come Socrate vi dico che son sapiente perchè so di non sapere un ca*** *ehem* niente
Paxtibi
Inviato: 3/12/2005 18:43  Aggiornato: 3/12/2005 18:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Citazione:
Una curiosità, intanto: quando mi hai scritto

"appuntamento all'alba dietro al monastero, Sanshiro"

intendevi lo schtadio, vero? (Visto che sciamo in tema... )


Ti sciei scialvato in corner...

Per questa volta la mia katana non berrà il tuo sangue.


vulcan
Inviato: 3/12/2005 23:12  Aggiornato: 3/12/2005 23:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Ahiò

Il calcio ha smesso di essere sport da un bel pezzo..

La riproduzione perfetta dei gladiatori romani che nell’arena scatenavano la loro istintualità animalesca per sopravvivenza e per diletto degli spettatori cittadini de Roma .. che attraverso costoro erano cosi in grado di sentirsi a loro volta gratificati!

Ciò che è cambiato è che i gladiatori si sono evoluti; prima al massimo ne ricavavano la libertà e gli onori ..oggi ne ricavano un lussuoso stipendio ed il vantaggio di sentirsi “protetti” da un sistema che di loro non può più a fare a meno..

“Nerone accontenta le folle canalizzandone l’agressività e l’istintualità ed intanto lui .. si cuoce le sue belle orgie a corte sui coglioni di turno!!”

Milanisti o juventini che siano!

Praticamente un vomito totale…

Anche a me piace il calcio .. quello che facevamo nei campi improvvisati pieni di buche e dislivelli… ma oggi i calcio è solo potere..businnes.. denaro e quant’altro..e non ci sono aggettivi per definirlo.

Ma voi mie cari miei signori cretini e rincoglioniti , che vi affannate tanto la domenica a masturbarvi la corteccia cerebrale davanti alla tv..e farvi venire le extrasistoli perché forse quella palla del vostro circuito neuronale ha superato la linea bianca .. o forse nò .. non l’ha superata… fatemi una cortesia estrema …

Fatevi una bella lavanda cerebrale

Ahiò

Grazie
vulcan

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
manolete
Inviato: 3/12/2005 23:32  Aggiornato: 3/12/2005 23:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/2/2005
Da:
Inviati: 470
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
Salud Vulcan,

Citazione:
Anche a me piace il calcio .. quello che facevamo nei campi improvvisati pieni di buche e dislivelli… ma oggi i calcio è solo potere..businnes.. denaro e quant’altro..e non ci sono aggettivi per definirlo.


Sagradas palabras! (mi permetto con te il castillano perché so che per un sardo è familiare).

Purtroppo, forse, gli ultimi bagliori di un "calcio giocato" e non contrattato come un titolo di borsa, sono venuti proprio dalla tua terra: chissà che non riemerga dallo stesso posto, il giorno che si avvereranno le parole di Piero Marras, Quando Gigi Riva tornerà...

Suerte,
manolete

Gianlvca
Inviato: 4/12/2005 0:37  Aggiornato: 4/12/2005 0:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
ciao erebyte,:

Citazione:
Altre persone invece rischiano, forse troppo ingenuamente, di essere strumentalizzate da chi nel calcio vede


è vero,e sono quelle persone che si fanno l'abbonamento al digitale terrestre,oppure che vanno allo stadio ma pensano che sia tutto bello e tutto pulito.
io pago il biglietto per un posto dove certe parti del campo neanche le vedo,spesso i gol me li devo rivedere in tv,ma mi piace così,perchè mi diverto,mi piacciono le sensazioni che si provano a stare in piedi sotto la pioggia,il sole,mi piace cantare e sostenere la squadra.
Citazione:
Ritieni normale che ci sia gente che allo stadio va solo per menare le mani ?

no, ed è giusto che chi sbagli paghi,quello che mi da fastidio e ciò che mi ha fatto arriabbare con un altro utente e il fatto di far passare i gruppi ultras come i colpevoli in ogni occasione.
Citazione:
O per dare sfogo alle proprie frustrazioni con lancio di oggetti, razzi, striscioni nazisti, ecc... ?

il lancio di oggetti,sara anche sbagliato,però vorrei sottolineare che gli ultimi casi di lancio di oggetti si sono verficati dalla tribuna d'onore,comunque mai da curve.
se ti riferisci a fumogeni,fanno solo colore e non fanno male a nessuno,sui razzi sono daccordo(da laziale c'è anche un tristissimo precedente).
sugli striscioni il discorso è molto più elaborato che vive lo stadio non puo negare che ci sono 2pesi e 2misure.le curve di una certa collocazione politica(sinistra)sono libere di esporre bandiere e simboli,striscioni inneggiandi alle foibe,contro la memoria di valorosi italiani,ecc...ciò ogni domenica senza che i moralisti delle tv dicano mai niente(vedere livorno).
Le curve collocate in maniera differente ricevono trattamento contrario.
è secondo me se davvero danno fastidio certi simboli politici vanno tolti senza distinzioni.ma cosi non succede.
Citazione:
La tua descrizione di bambini e anziani caricati senza motivo dalla polizia alla "Schindler's List" è certamente commovente ma non corrisponde alla verità.

come no ti dico che è successo.basta che ti informi,addirittura ne parlò anche il tg2,e anche le iene che andarono ad intervistare le persone anziane ferite,o basta che vieni a roma ti dico l'ospedale dove è ricoverato un signore di oltre 60anni(pericolosissimo!!!) e ti fai raccontare da lui cosa è successo.

sui genoani sono daccordo con te perchè io non sarei mai sceso in piazza a difendere un presidente che si è venduto le partite,scenderei in piazza per cacciarlo.

la maggior parte degli incidenti non sono tra tifosi ma tra polizia e tifosi.
se non ci fosse la polizia allo stadio ci sarebbero sicuramente meno incidenti.
ciao

GIORNALISTA TERRORISTA
Erebyte
Inviato: 4/12/2005 11:37  Aggiornato: 4/12/2005 11:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/11/2005
Da:
Inviati: 150
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
@gianlvuca : a scanso di equivoci mi riferivo ai fatti di Genova...

Come Socrate vi dico che son sapiente perchè so di non sapere un ca*** *ehem* niente
FraDiavolo
Inviato: 4/12/2005 12:11  Aggiornato: 4/12/2005 12:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2005
Da: Principato Citeriore
Inviati: 32
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
il calcio è l'OPPIO dei POPOLI...
ammetto di essere un gran tifoso della mia Nocerina, ma la A nn la seguo da anni e anni, nè vedo la nazionale in TV !!!
diciamo ke sono un drogato ke si fa di una sola cosa, e anke meno rispetto a prima !!!

ps
nn x fare il vittimista ma se invece di fiorentina juventus una cosa simile fosse successa in bari napoli kissà come la rai e i suoi benpensanti si sarebbero scandalizzati...

"Non vi lasceranno nemmeno gli occhi per piangere!"
Francesco di Borbone
FraDiavolo
Inviato: 4/12/2005 12:31  Aggiornato: 4/12/2005 12:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2005
Da: Principato Citeriore
Inviati: 32
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
in base alla mia esperienza di tifoso di C ultra decennale...
dico ke al verità sta nel mezzo:
95 palay-off x la B dopo Noc-Ascoli i ns tifosi (?) x sfogare lamancata promozione in B lanciano una amea di pietre vs la polizia ke ci caricò senza pietà... corsi come mennea, sfuggendo x un pelo a un pestaggio selvaggio.
Ma vidi ek amssaxrarno un vekkietto... è una cosa skifosa questa, ma i deficienti ke provocarono i pliziotti avrebbero meritato davvero le manganellate... ma credo prorpio ke la fecero franca.

L'anno dopo i poliziotti mi fecero PENA, paly-out salvezza Noc-Sora un ragazzo voleva entrare senza biglietto, un polizizttò lo bastonò nn lo avesse MAI FATTO


si rivoltò tutta la CURVA sui blu volò di tutto numerose BOMBE CARTE ke li fecero sparpaglaire, alcuni furono accerkiati e pikkaiti col LORO MANGANELLO, altri scappavano disorinatamente...
rimase un gruppetto all'interno della curva, andò da lr la delegazione dei "super ultras"e disse loro JATUVENN e nn vi facciamo niente: 30 pol. con le mani alzate lsciarono la curva e poi lo stadio tra gli sputi e gli insulti della folla !!!
da superuominisembravano degli agnelli...
urlavano CALMATEVI.
Dall'alto della curva sud vidi questo spettacolo fu qlc di icnredibili...
il sora fece 1-0 i ns entrarono inc ampo con le SPRANGE l'albitro (rossetti di torino) e i calcaitori entrarono nel panico e la Nocerina si salvò... guarda caso !

Ma sullo 0-1 i ns (ormai nn c'era + la polziia in curva) sfondarono i cancelli x andare dai sorani (se ci fossero riusciti credo sarebbe stata una strage)SEMBRAVA L'ASSALTO A UN CASTELLO ma dal un altro settore (a Noceralo stadio è così curva , settore vuoto (dove si cmbatteva) settore ospite) arrivò una marea di celerini, in quel settore ci fu un duro corpo a corpo tra nocerini e poliziotti i celrini abbero la meglio e riconquistarono il bordo campo (ma nn la curva)
Da bordo campo sprarono una marea di lacrimogeni ad altezza d'uomo...
mentre la partita continuava a singhiozzo...
In questo caso arrivò il gol della Nocerina la gente si calmò, lapolizia ebbe il "Buon senso" di riconsegnare il bordo campo ai tifosi... ke muniti di spranghe assistettero alla salveza della loro squadra.
Vi ho raccontato questa storia(assolutamente VERA) xkè avvolte nn esistono i complotti...ma ke in un ambiente già eletroco di x sè basta una manganellata a un 16enne senza soldi x scatenare l'inferno...

"Non vi lasceranno nemmeno gli occhi per piangere!"
Francesco di Borbone
tccom
Inviato: 5/12/2005 14:53  Aggiornato: 5/12/2005 14:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: ANSA o BBC? La differenza è tutta lì
ciao Franco,
mi riferivo a questo passo dell'articolo di Massimo:

Citazione:
Ma nel momento stesso in cui tocchi il telecomando, tu quei soldi li hai già spesi tutti. Sembra sempre che la pubblicità sia fatta per influenzare “gli altri”, per “le masse”, come se noi fossimo più furbi, e delle masse non facessimo parte. E invece, senza ora stare ad approfondire, dei suoi effetti ne risentiamo più o meno tutti. Se no, molto semplicemente, non la farebbero


non sono d'accordo con massimo sul fatto che il semplice guardare le partite foraggi il sistema...almeno non nel senso che la pubblicità mi debba per forza di cose influenzare...bisogna credere che ci sia gente immune dal virus o spazi come LC non avrebbero senso; fermo restando che rammentare può solo far bene e quindi come al solito bravo Massimo
Vivo nella speranza di riuscire, ogni tanto a non far parte di quelle "masse" di cui parla il capoclan nel suo articolo
magari è una speranza vana e non me ne accorgo nemmeno...ma non si sa mai

ciao

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA