Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Iraq : Battuta di caccia a Baghdad
Inviato da Redazione il 30/11/2005 13:06:40 (12874 letture)

(il filmato è disponibile - leggere nota in coda)

Il trofeo di oggi verrà assegnato alla squadra che riuscirà a colpire più bersagli durante un intero giro in tangenziale, intorno alla città. Si assegneranno 10 punti per le jeep, i camion, e i veicoli oversize, 20 per le auto normali, 50 per le utilitarie sotto i tre metri di lunghezza.

Sembrerebbe solo un cinico esercizio di pessimo humor, ma potrebbe benissimo essere anche la regola vera e propria a cui si attengono i personaggi che vedrete - anzi, che non vedrete - in questo filmato. Non solo non vedrete gli assassini, ma nemmeno i morti, che sembrano essere purtroppo molti di più. Vedrete solo, paradossalmente, delle automobili.

A divertirsi in quel modo sono, secondo i vari siti che hanno immesso clandestinamente il filmato in rete, ...


... un gruppetto di "contractors" americani della AEGIS (i civili di una delle varie ditte collegate all'industria bellica, che spadroneggiano in Iraq sin dai primi giorni dell'invasione). Di certo si sentono sullo sfondo parlare inglese, con chiaro accento americano.

Fanno quello che fanno, è evidente, alla piena luce del sole, senza minimamente preoccuparsi di essere visti, e quindi con la chiara connivenza dell'esercito di occupazione e delle locali autorità irachene. Sarebbe fin troppo facile, a questo punto, chiedersi se sia questa la civiltà che esportiamo, ma ormai la domanda pare essere obsoleta. L'unico sforzo che ancora ci rimane da fare, forse, è accettare una volta per tutte con che tipo di persone abbiamo scelto di allearci, e domandarci che prezzo la storia vorrà farci pagare questa scelta abominevole.

Massimo Mazzucco

ore 15.00. Il filmato è già disponibile, nella sua versione originale, ma se aspettate un'ora o due, ne ho appena inviato una versione ingrandita, che andrà a sostituire quella che c'è adesso online.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
hi-speed
Inviato: 30/11/2005 14:24  Aggiornato: 30/11/2005 14:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Un filmato simile l'avevo visto (su luogocomune) ed era quello dei piloti che sparavano, senza alcun rimorso, a gente inerme in Iraq.

Quindi il filmato si presume sia vero e potrebbe essere utilizzato da tutto noi per dimostrare che la guerra (tutte) è mostruosamente abominevole.

Piccolo OT
Se lo fanno alla luce del sole perchè non dovremmo mostrare quello di Silverstein?
Non servirebbe anche quello per dimostrare un altro massacro?

Oppure ci mostrano questi video per dimostrarci esattamente il contrario?
A mio parere tutte le testimonianze documentate devono essere prese come prove schiaccianti delle loro colpevolezze.
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
PathFinder
Inviato: 30/11/2005 14:26  Aggiornato: 30/11/2005 14:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/2/2005
Da: Napoli
Inviati: 248
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
L'hanno appena messo in linea sul sito.
Sezione nuovi filmati.
Roba da far rabbrividire.

Non è la via che è difficile, è il difficile che è la via.
gabo
Inviato: 30/11/2005 14:36  Aggiornato: 30/11/2005 14:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2004
Da: milano
Inviati: 75
 Re: Battuta di caccia a Baghdad

frankad
Inviato: 30/11/2005 14:37  Aggiornato: 30/11/2005 14:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Hi-speed,

nessun'altro filmato, parola, spiegazione, fotografia o quant'altro aumenterà di un millesimo il mio ribrezzo per questa guerra ed il disprezzo per chi l'ha causata e per come l'ha causata.

Abbiamo già da tempo raggiunto il livello di orrore, quello insuperabile, il massimo.

Possiamo avere qualche documentario in più che non mi dimostra come i soldati americani siano degli assassini ma in che differenti maniere sanno esserlo (vedi il post sui filmati del tiro a segno anche su supposti civili dagli aerei USA).

Ci aspetta qualche lacrima in più, se ne rimangono, ed un'altra prova che non va a dimostrare nulla ma ad appesantire il fardello di prove già esistenti.

Ciao

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
padrealdo
Inviato: 30/11/2005 15:00  Aggiornato: 30/11/2005 15:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/1/2005
Da: Reggio Emilia
Inviati: 130
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
I Google adsense continuano a funzionare alla grande, gente!

Esercito Italiano - Scopri online le avvincenti avventure del corpo degli Alpini - www.PavanBernacchi.it
(più esattamente qui)

Ma davvero, Redazione, non dobbiamo dimenticare di cliccarli ?

Circa la notizia "in oggetto", smaltiti a fatica alcuni chili di orrore e vergogna, credo che mi andrò a riguardare qualche volumetto riposto in un cantuccio dimenticato tra gli scaffali...

Coraggio, il meglio è passato. (E. Flaiano)
frankad
Inviato: 30/11/2005 15:25  Aggiornato: 30/11/2005 15:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ma poi, da un Paese, gli STATI UNITI D'AMERICA, dove il presidente viene considerato un fantoccio-pagliaccio a copertura del Vice-Presidente sul quale ci sono innumerevoli articoli sul tenore di questo:

Il vice presidente e le torture:
non cominciò ad Abu Ghraib

10 novembre 2005 – In un raro momento di onestà, il Washington Post ha dedicato il primo commento dell'edizione del 26 ottobre al vice presidente Dick Cheney. Sotto il titolo: “Vice President for Torture” si legge che “Il vice presidente Cheney persegue aggressivamente un'iniziativa che forse non ha precedenti per un politico eletto nell'esecutivo: propone che il Congresso legalizzi l'abuso dei diritti umani da parte degli americani.

oppure:

IRAQ: SULLE TORTURE AI PRIGIONIERI L'EX DIRETTORE DELLA CIA ACCUSA CHENEY
(AGE) NEW YORK - L'ex direttore della Cia, ammiraglio Stansfield Turner,ha accusato in un'intervista televisiva il vicepresidente degli Stati Uniti, Cheney, di aver avuto un ruolo di supervisore nelle torture perpetrate ai danni di sospetti terroristi in Iraq e di aver quindi attentato all'immagine della nazione. Intervistato dalla tv britannica Itv, Turner ha affermato che gli Stati Uniti "sono entrati in un terreno pericoloso" e si è detto "imbarazzato dal fatto che abbiano un vicepresidente favorevole alla tortura". (AGE) RED


Che cosa ci si aspetta, quindi, dagli USA? E' di oggi la notizia di un colonnello dell'esercito che accusa CHENEY di essere il mandante delle torture nelle carceri irachene.
Non ci si scandalizza neppure per tiri a bersaglio su esseri umani, siano da veivoli che da veicoli terrestri.
Si continua a rabbrividire dall'orrore e ci si chiede: fino a quando?

Mi conforta, comunque, sapere che se cambierà la maggioranza a Cheney non verrà fornito alcun tappetto rosso quando e se verrà in Italia....mangierà al Mc Donald's, o no signor Prodi?

Che schifo.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
echoes
Inviato: 30/11/2005 15:46  Aggiornato: 30/11/2005 15:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/11/2005
Da: genova
Inviati: 127
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
.........aiuto...voglio scendere!

....ehi man...slow down
frankad
Inviato: 30/11/2005 15:49  Aggiornato: 30/11/2005 15:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Battuta di caccia a Baghdad


Ciao echoes,

benvenuto.

Un salutone

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
ma
Inviato: 30/11/2005 16:16  Aggiornato: 30/11/2005 16:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/1/2005
Da:
Inviati: 37
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
filmato agghiacciante ma spiegabile con le regole di ingaggio dei soldati occupanti...visti i molti attentanti fatti con autobombe fisse e mobili gli iracheni non si possono avvicinare ai mezzi degli occupanti, se li vedono passare devono accostare e mettersi in direzione opposta al mezzo militare, se arrivano da dietro si devono fermare a debita distanza...nel filmato vengono mitragliate le automobili che si avvicinano o non sembrano avere intenzione di fermarsi a debita distanza. Ogni mezzo si comporta nella stessa identica situazione...hanno inserito la ptente a punti anche li..solo che i punti te li cuciono direttamente sulla pelle.

iside
Inviato: 30/11/2005 16:19  Aggiornato: 30/11/2005 16:19
So tutto
Iscritto: 5/10/2005
Da:
Inviati: 5
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
ciao a tutti..
scusate, sarò ingenua o sognatrice di una relatà che ogni giorno di più mi rendo conto che è utopia..
ma..ma..come cazzo è possibile?!
c'è un limite a tutto, qui si sta andando.. verso dove?!
ma realmente nn si può fare nulla oltre che stare qui a guardare..
non ci credo..
mi sento un burattino snz potere..
si può essere meno liberi di così?
vedi ma nn parli
e un mondo intero ignora..
gira lo sguardo e guarda altrove..
però poi sn tutti pronti a piangere..
non capisco veramente..

frankad
Inviato: 30/11/2005 16:53  Aggiornato: 30/11/2005 16:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Iside,

Continua a partecipare e troverai molte risposte in questo sito. Ma anche motivazioni che ti faranno capire che c'è un modo per fare qualcosa in LUOGOCOMUNE.

Ciao

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Linucs
Inviato: 30/11/2005 17:11  Aggiornato: 30/11/2005 17:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ma poi, da un Paese, gli STATI UNITI D'AMERICA...


hi-speed
Inviato: 30/11/2005 18:59  Aggiornato: 30/11/2005 18:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Nel mio piccolo ho già masterizzato una quindicina di Cd con tutti i video di Massimo (anche quello di Shevek) e le interviste di RSA + qualcun'altro aggiuntivo.
Ho già provveduto alla loro distribuzione.
Non ho chiesto l'autorizzazione a Massimo ma non mi sembra il caso.
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
winston
Inviato: 30/11/2005 21:38  Aggiornato: 30/11/2005 21:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
<<chiedersi se sia questa la civiltà che esportiamo>>

Gandhi was once asked what he thought of "western civilization."
His response? "It would be a good idea."

A Gandhi chiesero cosa pensasse della civiltà occidentale..
La sua risposta? "Sarebbe una una buona idea"

Dèjá vu: stessi gli alleati, stessi lacchè, stessi liberatori.

Winston

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
vulcan
Inviato: 30/11/2005 21:40  Aggiornato: 30/11/2005 21:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Semplice..

controllavano i limiti di velocità!

Comunque c'è poco da scherzare .. abominevole è un agettivo gentile..

Sempre un ulteriore passo in avanti della "verità"

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
gobbo
Inviato: 30/11/2005 21:55  Aggiornato: 30/11/2005 21:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Dire :Che Schifo è poco. Bisogna informare gli altri il più non posso. Io ho visto il filmato oggi pomeriggio e ho parlato con una mia collega al lavoro. Non riusciva a credermi dicendomi che una cosa del genere è praticamente impossibile. Le ho premesso che domani le faccio vedere il filmato.
Penso che più si parla di queste cose più la gente si rende conto in che razza di guerra ci siamo infilati.

Il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
goldstein
Inviato: 30/11/2005 22:45  Aggiornato: 30/11/2005 22:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Perche' vi scandalizzate?
Voi non capite, vi sembrano degli automobilisti, ma erano le armate dei terroristi [TM] .

E poi questa e' la terza guerra mondiale, e' un disastro per l'umanita' se le forze del bene non vincono in Iraq, e se ce ne andiamo noi lo occupera' Al Qaeda.
Se questa gente trova una bomba atomica, che l'Iran sta costruendo proprio adesso, la spara immediatamente in America.
No, non e' ironia, e stavolta non c'entra Teodori: sono delle perle di saggezza somministrate stamattina ai telespettatori americani da Bill O'Reilly, [tristemente] noto commentatore reazionario di Fox News.

begas
Inviato: 30/11/2005 23:42  Aggiornato: 30/11/2005 23:43
So tutto
Iscritto: 2/11/2005
Da:
Inviati: 5
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Dovremmo chiedere in forze che la giurisdizione della Corte Penale Internazionale venga estesa obbligatoriamente e con effetto retroattivo a tutti i militari statunitensi. Lo sapete che il pilota dell'aereo militare americano autore della strage del Cermis ha ricevuto di recente una promozione ? Lo dice il nostro dipendente-deputato Mario Bulgarelli.
Io non ci sto. Se la CPI avesse potere sull'esercito USA forse ridimensionerebbero la loro spavalderia, anche se non di molto.
Comunque, questo video non mostra niente di nuovo. I militari USA hanno fatto anche di peggio....ma fa sempre bene mostrare la verità e suscitare indignazione generale..

Gianlvca
Inviato: 30/11/2005 23:49  Aggiornato: 30/11/2005 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
ciao begas,

questa del pilota americano del cermis non la sapevo.
ho dei problemi nel vedere il filmato,di che parla?

il deputato Bulgarelli cosa dicè??

GIORNALISTA TERRORISTA
goldstein
Inviato: 1/12/2005 1:42  Aggiornato: 1/12/2005 1:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Il video sarebbe stato inizialmente trovato (poi rimosso) sul sito www.aegisiraq.co.uk, che nella homepage dichiara:
Il sito non appartiene alla AEGIS DEFENSE LTF, bensi' a quegli uomini impegnati sul campo che sono cuore e anima della societa'.
Il vero cuore della societa', la parte sana, par di capire.
La Aegis e' una delle numerose imprese di contractors privati che si sono aggiudicate grosse commesse in Iraq - e che con tutta probabilita' continueranno a servire gli interessi americani quando partiranno le truppe - in questo caso un contratto di 293 milioni di $, ed e' di proprieta' di un certo Tim Spicer, ex ufficiale delle SAS, che come molti mercenari internazionali suoi colleghi, non vanta un passato scintillante, per usare un eufemismo.
Proprio per questo l'assegnazione della commessa e' stata piuttosto controversa, ed ha visto tra i contrari Ted Kennedy ma anche un'altra ditta concorrente, il cui nome ricorderanno in molti, la Dyncorp.
Ma l'opposizione piu' appassionata e' stata quella dei cittadini americani di origine irlandese: Spicer infatti era il comandante delle guardie scozzesi a Belfast, nel 1992, quando venne ucciso il giovane Peter Mcbride, ferito a morte da due soldati che furono poi assolti dall'accusa di omicidio, in seguito a delle trame che videro coinvolto anche lo stesso Spicer.
Qualche anno dopo, altre malefatte in Sierra Leone: per non annoiarvi troppo, vi bastera' leggere che secondo The Nation: "Il coinvolgimento di Spicer in Sierra Leone e' stato l'esempio di cosa non si dovrebbe fare nei conflitti armati, dove i mercenari aumentano la violenza e basta".
Spicer annovera tra i suoi ex compagni di (s)venture un certo Simon Mann, ora in prigione in Zimbabwe per aver co-organizzato un colpo di stato nella Guinea Equatoriale, ma soprattutto Anthony Buckingham, fondatore della compagnia petrolifera Branch Energy, che non solo ha avuto legami d'affari con Saddam Hussein, ma il cui amministratore delegato, Sanjivan Ruprah, e' stato arrestato in Belgio nel 2002.
Ruprah. Kenyano di origine indiana, e' stato uno dei maggiori contrabbandieri africani di armi da fuoco, ed ha lavorato fianco a fianco con Viktor Bout: quest'ultimo - indovinate un po - ha venduto armi anche ai Talebani e ad Al Qaeda.
Branch...Arbusto...connect the dots.

giool
Inviato: 1/12/2005 9:36  Aggiornato: 1/12/2005 9:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2004
Da:
Inviati: 249
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
«Suicidato» in Iraq: investigava sui mercenari
BAGHDAD - Il colonnello Ted Westhusing è stato trovato morto sul suo automezzo presso l'aeroporto di Baghdad il 5 giugno scorso.
Suicidio, asserisce il Pentagono: il colonnello avrebbe lasciato un foglietto scritto prima di uccidersi con la sua pistola d'ordinanza.
La famiglia e gli amici, però, rifiutano di crederci.
Westhusing era un docente di etica militare a West Point; lui stesso allievo di West Point, dispiegato nelle Forze Speciali in Honduras, Corea e Italia, il colonnello s'era offerto volontario in Iraq per indagare sui comportamenti delittuosi e le atrocità commesse dalle truppe americane e dai loro ausiliari.
Al momento del suo «suicidio», stava indagando su una delle tante ditte di «militari privati a contratto» ...

Parsifal
Inviato: 1/12/2005 10:44  Aggiornato: 1/12/2005 10:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ho appena visto il video. Non mi piace questo gioco. Non so se è già uscito nei negozi ma non lo comprerei mai.

Cosa? non è un gioco? Vorresti dire che hanno sparato sul serio? Ma non dire cazzate ti prego!!! Aspe', fammi rivedere...

...oh minchia...


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Ramingo
Inviato: 1/12/2005 10:54  Aggiornato: 1/12/2005 10:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/10/2005
Da: Puglia
Inviati: 657
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
l potere non rende solo arroganti...ma anche idioti!!!
Ammesso e non concesso che con la tortura si "estraggano" notizie...perchè fotografarle e passarsi le "foto-ricordo"???
Ammesso e non concesso che l'unica maniera di tenere lontano le auto-bomba da un convoglio sia questo "video-game" dal vivo...perchè filmarlo,ad uso e consumo del "nemico"???
E ancora,se bruciare i cadaveri serve ad evitare le pestilenze,perchè filmarlo con le risate di sottofondo,sempre ad uso e consumo del "nemico"???
E ovviamente le indiscrezioni da Guantanamo...
E il fatto da poco venuto alla ribalta,che in Kosovo c'era un campo di prigionia simile...
Questo non mi sembra il comportamento di un "macho" che semina timore.
Nè di un buzzurro che si vanta della "cazzata" fatta...
O meglio,si sfrutta questo comportamento (sub)umano;perchè le operazioni delicate,sono state sempre affidate a professionisti...non all'"armata brancaleone" di turno.
Che ci possa essere una compagnia specializzata in campagne pubblicitarie dietro,come in Kosovo,va bene.
Ma per "pubblicizzare" COSA e per CHI???

La storia insegna che quando si diventa indifferenti e si perde la volontà di combattere, qualcuno che ha la volontà di combattere prenderà il sopravvento. Colonel Arthur "Bull" Simons
Erebyte
Inviato: 1/12/2005 12:14  Aggiornato: 1/12/2005 12:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/11/2005
Da:
Inviati: 150
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ma queste notizie perchè vengono diffuse ? Da chi ?
Perchè gli stessi protagonisti che commettono questi crimini nefandi li filmano e li diffondono ?
Non sarà che si cerca di convincere (se ancora ce ne fosse bisogno!) l'opinione pubblica che ci si deve ritirare ?
Tanto quello che serviva è stato fatto : una bella guerra con tanti petardi sparati, un nuovo mercato per la vendita di armi (vedi guerra civile tra sciiti e sunniti), traffico di rifiuti tossici, ecc ...
Il bombardamento di civili in Iraq (Falluja) è davvero una novità ???
Per renderla tale serviva qualcosa di nuovo ... tipo il fosforo ... già !
Che vergogna, dico io, usare il fosforo sui civili !!!
Il Napalm sarebbe stato molto meglio : costa meno e poi rispetta l'ozono !!!

Come Socrate vi dico che son sapiente perchè so di non sapere un ca*** *ehem* niente
winston
Inviato: 1/12/2005 14:46  Aggiornato: 1/12/2005 14:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
<<Ma queste notizie perchè vengono diffuse ? Da chi ?
Perchè gli stessi protagonisti che commettono questi crimini nefandi li filmano e li diffondono ?>>

Ammerikani Cowboys, trigger happy? Niente affatto.
Dare di matto è perfettamente razionale: sofisticato metodo intimidatorio studiato a tavolino dal Comando Strategico USA. E' un parlare a nuora (che magari non capisce) perchè suocera intenda.

--Moh Dai!?!

Segue documento ufficiale, in sintesi & testuale.

In sintesi: Nuoce presentarci troppo razionali, con la testa sulle spalle.
Che alcuni elementi appaiano “fuori controllo” servirà ad infondere paura e dubbio negli avversari. Questo timore è essenziale forza deterrente.
Che gli Usa possano "dar di matto" e diventar vendicativi… sarà l’immagine da dare al nemico del nostro del carattere nazionale>> più chiaro di così..

<<Essentials of Post-Cold War Deterrence, (Abstract, Page 7*3)
-- Because of the value that comes from the ambiguity of what the US may
do to an adversary if the acts we seek to deter are carried out, it
hurts to portray ourselves as too fully rational and cool-headed.
The fact that some elements may appear to be potentially "out of control"
can be beneficial to creating and reinforcing fears and doubts thin the
minds of an adversary's decision makers. 'This essential sense of fear
is the working force of deterrence. That the US may become irrational
and vindictive if its vital interests are attacked should be part of the
national persona we project to all adversaries. >>....

This document, as Redacted, was released as part of HQ USSTRATCOM FOIA Case #96-55
Obtained Under the Freedom of Information Act by Hans M. Kristensen]
http://www.nautilus.org/archives/nukestrat/USA/Advisory/essentials95.txt

Winston

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
Paxtibi
Inviato: 1/12/2005 14:53  Aggiornato: 1/12/2005 14:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Giustissimo, Winston, nulla è casuale.

E aggiungerei che l'immagine mostruosa dell'"amerikano kattivo" che viene così costruita è perfettamente funzionale alla successiva guerra "di liberazione" dallo stesso, come se ad esempio i soldati russi o cinesi o anche i caschi blu non fossero altrettanto bestiali sul campo di battaglia...

E come in 1984, quelli che ieri erano alleati, domani saranno i nemici, e a tutti sembrerà perfettamente naturale.

Erebyte
Inviato: 1/12/2005 15:31  Aggiornato: 1/12/2005 15:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/11/2005
Da:
Inviati: 150
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Davvero crediamo che queste notizie siano diffuse per spaventare gli avversari ?
Non facciamo gli ingenui !!!
Sono anni che ammazzano gente ai posti di blocchi ( Calipari + altri 2000 ), Baghdad è stata rasa praticamente al suolo, Falluja non ha una casa che non abbia i muri sfondati, il fosforo bianco è stato da sempre usato sia direttamente (bombardamento) che indirettamente ("illuminazione" nei bunker=cottura), e Dio solo sa cos'altro...

La gente del posto (civili, terroristi, soldati regolari e non, ...) non ha certo bisogno di filmati per rendersi conto di questo nè tantomeno i servizi segreti degli altri paesi recuperano informazioni su internet o sulla TV.
Sono cose di "dominio pubblico" a un certo livello ovviamente...

Hanno fatto cose che farebbero vomitare anche un Unno e lo scandalo scoppia ora ?

No signori: queste "rivelazioni" sono proprio per noi benpensanti occidentali.
Non è un segreto che i primi a volersene andare siano proprio i capoccioni dell'esercito americano: Bush non ha mai contato un cazzo ma non possono obbligarlo direttamente o farlo fuori come con Kennedy (la speranza è sempre l'ultima a morire...) ! Ci sono poteri che stanno ben al di sopra di lui e che non cambiano quando i Presidenti entrano o escono dalla Casa Bianca!

Non siamo ingenui : noi sappiamo quello che si vuole che noi sappiamo !
La dimostrazione ? Avete notato come i media di tutto il mondo (soprattutto americani) hanno dato peso alla faccenda ? Si svegliano solo ora ?
Ebbene: il popolo chiederà il ritiro esattamente come a gran voce ha chiesto la guerra.
L'importante è che il popolo (americano) e noi con loro abbiamo la certezza di comandare!

EDIT:

aggiungo che l'uso del fosforo bianco non solo non è "tecnicamente" illegale ma anzi è stato acquistato ultimamente anche dall'esercito italiano (bombe a mano e granate da fucile sicuramente, forse anche per artiglieria).

Come Socrate vi dico che son sapiente perchè so di non sapere un ca*** *ehem* niente
Paxtibi
Inviato: 1/12/2005 15:50  Aggiornato: 1/12/2005 15:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
No signori: queste "rivelazioni" sono proprio per noi benpensanti occidentali.

Siamo d'accordo, Erebyte. Il momento e la tipologia delle rivelazioni indicano che l'effetto che si vuole ottenere riguarda noi, e non mi limiterei con questo "noi" solo agli occidentali.
Diciamo che sono rivolte a tutti coloro che dalla guerra sono fuori, e che nella guerra si vuole coinvolgere.
Quello che diceva Winston era in relazione non tanto con le rivelazioni, quanto con le azioni in sé, che gli iracheni hanno già ampiamente sperimentato.

Avete notato come i media di tutto il mondo (soprattutto americani) hanno dato peso alla faccenda ? Si svegliano solo ora ?

In America le rivelazioni sono funzionali alla preparazione della guerra civile per rovesciare il regime.

aggiungo che l'uso del fosforo bianco non solo non è "tecnicamente" illegale ma anzi è stato acquistato ultimamente anche dall'esercito italiano

Qui in Grecia hanno acquistato 60 (!) F16...

begas
Inviato: 1/12/2005 17:08  Aggiornato: 1/12/2005 17:08
So tutto
Iscritto: 2/11/2005
Da:
Inviati: 5
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ciao Gianluca,
forse ho messo male il link, prova con questo. In sostanza il dibattito è di quanto noi italiani spendiamo con i nostri soldi per mantenere le basi americane. E' agghiacciante! Soldi nostri usati per mantenere dei furfanti guerrafondai che addirittura godono di uno status sociale previlegiato (il personale americano ha praticamente tutto gratis, un pò come i nostri politici). Io farei un bel referendum per mandare gli USA a casa e levarceli di torno. Sarebbe bello chiedere a Massimo di approfondire questo tema.
Ciao,
Begas

BlSabbatH
Inviato: 1/12/2005 18:36  Aggiornato: 1/12/2005 18:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
filmato allucinante..lì i militari sono ancora più dementi che in apocalipse now!

ditemi voi come dovrebbe sentirsi un irakeno che esce di casa a far la spesa o a lavorare..la frustrazione porterebbe di sicuro a farsi esplodere!

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
gobbo
Inviato: 2/12/2005 13:37  Aggiornato: 2/12/2005 13:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ciao Massimo
la notizia dei spari sulle strade di Iraq è stata presa oggi anche da Corriere della Sera.
Nel articolo cè perfino una specie di smentita della societa Aegis.Interessante quello che dicono sulle regole di ingaggio.

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
Redazione
Inviato: 3/12/2005 23:26  Aggiornato: 3/12/2005 23:26
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Interessante quello che dicono sulle regole di ingaggio.

Interessante anche che come immagine abbiano usato L'UNICO ALTRO FOTOGRAMMA del filmato (lo so, perchè li ho cercati col lanternino, e quindi debbono averlo fatto anche loro), e che l'articolo inizi praticamente nello stesso modo del nostro.

Non è la prima volta che succede, fra l'altro, e la cosa mi fa molto piacere.

Regole di ingaggio? Certo. Peccato che sia LAMPANTE come nessun automobilista lo sappia.

spettatore
Inviato: 5/12/2005 0:48  Aggiornato: 5/12/2005 0:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Arrivavano con un volo da New York a Milano.
Attraversavano la frontiera con la Slovenia per arrivare, attraverso misteriosi "corridoi", a Sarajevo occupata.
In quella città si divertivano a fare gli "snajper", i cecchini, su chi si avventurava per strada alla ricerca di cibo, acqua e medicinali.
Dopo due o tre giorni di "sano divertimento" ripercorrevano a ritroso il sentiero che li avrebbe ricondotti in quella fogna di ipocrisia e falsità del loro misero quadrato di certezze negli States.
Il tutto per una cifra che si aggirava intorno ai 30-40.000 dollari.
Non notate la similitudine con gli "snajper" motorizzati in Iraq?


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
IndianHead
Inviato: 5/12/2005 18:41  Aggiornato: 5/12/2005 18:41
So tutto
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Vorrei far notare che l'accento che si sente nel filmato non e' "americano", ma vira piu' verso lo scozzese/irlandese; d'altro canto la Aegis e' una societa' britannica con sede a Londra, con personale mercenario proveniente sopratutto dall'Europa. L'accento americano non esiste, perche' la parlata e la cadenza differiscono da stato a stato.

Saluti
IH

GAROUN
Inviato: 5/12/2005 19:11  Aggiornato: 5/12/2005 19:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 43
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Salve Gentile"ma" , in questo filmato non c'entra nienta la regola d'ingaggio e nemmeno i motivi di sicurezza da lei citate , questi Cowboy lo fanno solo per il gusto di farlo :
1 la loro macchina procede molto lentamente rispetto alle macchine che arrivano da dietro .
2 perchè allora non sparano alle macchine che procedono sull' altra corsia ? le Autobombe possono arrivare anche da li !! semplice : uccidendo il guidatore che arriva di fronte a te , rischi che ti viene addosso .
se fossi un generale dei Marines li ammazzerei io di Persona perchè questi mercenari , morti di fame che arrivano dalla Civiltà superiore . sono dei passanti hanno dei contratti mensili e a volte anche settimanale , chi ci rimette ? i soldati Americani .
spero che abbiano già pensato gli Iracheni , magari con un bel Agguato notturno !
Garoun

Jean Jaurès: «È coraggio cercare la verità e dirla».
IndianHead
Inviato: 5/12/2005 19:23  Aggiornato: 5/12/2005 19:23
So tutto
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Sig. Garoun, effettivamente i rapporti fra i militari alleati (usa, uk ecc) e i mercenari ultimamente si sono fatti sempre piu' tesi. I Marines in particolare sembrano mal sopportarli.

Voglio altresì far notare che un buon numero di di questi mercenari sono europeissimi, molti provengono dall'est europa, altri dal nord e ci sono anche italiani.

Saluti
IH

Paxtibi
Inviato: 5/12/2005 19:47  Aggiornato: 5/12/2005 19:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Indianhead, hai dimenticato i contractors israeliani, quelli che tanto bene hanno fatto ad Abu Ghraib...

Poi ci si stupisce se il marine s'incazza. Visto che i mercenari li pagano per aizzare la rabbia dell'arabo, mentre a loro toccano le missioni suicide a bordo degli inutili Humvee - vere trappole mortali semoventi (nel senso di semi-moventi, dato che l'armatura posticcia che i marines montano artigianalmente li rende troppo pesanti, tanto da rendere necessario cambiare le gomme anche tre volte a settimana) - non c'è di che stupirsi.

Poi, chissà che felicità quando leggeranno di queste notizie:

Dying In Iraq With Low-Grade Body Armor


IndianHead
Inviato: 7/12/2005 19:54  Aggiornato: 7/12/2005 19:57
So tutto
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
Ciao paxtibi,

hai ragione, mi sono dimenticato gli israeliani, tuttavia i mercenari provenienti da quella nazione costituiscono una minoranza quasi insignificante, almeno rispetto agli americani, europei o africani.

A proposito di europei, giova ricordare che l'Europa per secoli ha sfornato soldati di
ventura in grandi quantita' (nazi inclusi), e molte PMC oggi hanno sedi in Europa, o
sono comunque rette da europei (britannici e francesi, in prevalenza).

Riguardo le humvee, cerco di fare un po' di chiarezza, anche perche' all'epoca mi
informai a dovere, visto che ho amici che hanno servito proprio in Iraq (2003/2004).

Inanzitutto bisogna partire dal fatto che le humvee sono auto, semplici (ma versatili)
autovetture a trazione integrale che hanno sostituito le vecchie jeep a partire
dagli anni '80.

Di base, dunque, non sono dotate di blindatura e nemmeno sono state progettate espressamente per fungere da veicoli blindati esploranti. Esistono tuttavia alcune versioni appositamente blindate, oppure kit di trasformazione per blindarle.

All'epoca dell'invasione dell'Iraq gli USA ne avevano in dotazione in un numero
ridotto, del resto erano impiegate unicamente da alcuni specifiche armi come la
cavalleria esplorante o la polizia militare, quindi non ne servivano molte. Di
conseguenza, le societa' che si occupavano della trasformazione erano "tarate"
per occuparsi di un certo numero di esemplari mensili.

Nel momento in cui la guerriglia irachena inizio' a ricorrere sempre piu' frequentemente alle IED, il problema venne drammaticamente a galla dato che gli usa per ragioni pratiche ed economiche facevano (e fanno) largo uso di questi mezzi per pattugliare i centri urbani.

Ovviamente l'industria che trasformava le humvee, sulle prime non era pronta a
soddisfare ordini di tale consistenza, cosi', per diverso tempo i soldati dovettero
arrangiarsi a corazzare le fuoristrada per conto proprio alla bene e meglio, in attesa
della divina provvidenza. Vennero a proposito allestite in loco officine campali che
si occupavano solo di questo (vedere anche questo link: http://huey.altervista.org/guntrucks/index.htm).

Con il passare tempo pero' la situazione e' andata via via migliorando, con consegne
di centinaia di esemplari ai reparti interessati, guardia nazionale compresa (ti ricordi il famoso soldato del tennessee che mise in imbarazzo rumsfeld in diretta tv?).

Naturalmente ogni mezzo ha limiti ben precisi e le humvee sono tutt'altro che invulnerabili... non lo sono nemmeno i tank se e' per questo. Per inciso niente lo e'. Ogni veicolo militare, nessuno escluso, percio' potrebbe trasformarsi in una potenziale bara in situazioni simili, ma credimi, le humvee hanno salvato molte vite.

Guarda ad esempio questo link, corredato da video, abbastanza drammatico :

http://www.katu.com/news/story.asp?ID=76003

Qui la blindatura, unita al proverbiale culo, ha fatto la differenza fra la vita
e la morte. Altre 4x4 non avrebbero retto di certo.

Concludo con il dire che la Humvee blindata resta una soluzione temporanea al problema, il classico gap-filler, per dirla all'americana. Le forze armate USA stanno studiando un nuovo tipo di veicolo meglio rispondente alle odierne minacce. Gli eserciti stranieri pero' stanno messi peggio, noi e gli inglesi, per esempio, manco disponiamo di 4x4 blindate.

Saluti
IH

Paxtibi
Inviato: 7/12/2005 20:45  Aggiornato: 7/12/2005 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Battuta di caccia a Baghdad
mi sono dimenticato gli israeliani, tuttavia i mercenari provenienti da quella nazione costituiscono una minoranza quasi insignificante

Saranno pochi, ma ben specializzati:

According to a political appointee within the Bush administration and U.S. intelligence sources, the interrogators at Abu Ghraib included a number of Arabic-speaking Israelis who also helped U.S. interrogators develop the "R2I" (Resistance to Interrogation) techniques. Many of the torture methods were developed by the Israelis over many years of interrogating Arab prisoners on the occupied West Bank and in Israel itself.
_________________________

Concludo con il dire che la Humvee blindata resta una soluzione temporanea al problema, il classico gap-filler, per dirla all'americana. Le forze armate USA stanno studiando un nuovo tipo di veicolo meglio rispondente alle odierne minacce. Gli eserciti stranieri pero' stanno messi peggio, noi e gli inglesi, per esempio, manco disponiamo di 4x4 blindate.

D'accordo, ma noi "ripudiamo la guerra," ricordi?

(Comunque, cosa ne pensi dell'articolo che ho linkato nel precedente commento?)

hi-speed
Inviato: 10/12/2005 1:25  Aggiornato: 10/12/2005 1:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Nassiriya
annichilito
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
pincopallo
Inviato: 5/5/2006 9:51  Aggiornato: 5/5/2006 9:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 44
 Re: Nassiriya
Però ecco qui un'altra cantonata.
Quand'è che la correggete?
A no aspetta mica fate informazione...fate disinformazione quindi è giusto che dica il falso.

complimenti dr mom hai preso per il cu-lo decine di testate giornalistico disinformatorie.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA