Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Il crollo di Podemos
Inviato da Redazione il 29/7/2015 10:10:41 (6761 letture)

Nell'arco di soli sei mesi Podemos ha perso quasi dieci punti di percentuale nei sondaggi nazionali spagnoli.

A gennaio 2015 il partito di Pablo Iglesias registrava il picco massimo della sua breve storia, con il 28% del favore popolare, mentre in questi giorni la stessa cifra è calata al 18% circa.

Tre sono stati i motivi principali di questo crollo clamoroso. Il primo è stato il rifiuto da parte di Iglesias di fare un'alleanza con il partito di Izquierda Unida (che corrisponde più o meno al nostro SEL). L'intransigenza di Iglesias a qualunque tipo di alleanza sembra aver alienato molti potenziali elettori, che hanno preferito rivolgere altrove la propria preferenza. Il secondo motivo - e sicuramente il più importante - è stato l'entrata in scena del "partito gemello" Ciudadanos, una formazione popolare per molti versi simile a Podemos - ma decisamente più moderata nei toni - che sembra quasi creata apposta per portare via i voti a Pablo Iglesias. In questo grafico si vede chiaramente come, nel momento stesso in cui Ciudadanos entra in scena (Gennaio 2015), la loro curva inizia a salire mentre quella di Podemos inizia a calare. (Curiosamente, Podemos e Ciudadanos sommati darebbero oggi il 32% delle preferenze).

Il terzo motivo è quello che si potrebbe definire un "effetto Grecia" al contrario. [...]

In altre parole, la bruciante sconfitta di Tsipras di fronte ai poteri forti di Bruxelles ha in qualche modo bagnato le polveri di Podemos, che promette di combattere gli stessi poteri una volta arrivato al governo.

Dei 10 punti persi da Podemos in 6 mesi infatti, ben tre sono stati persi proprio nell'ultimo mese, da quando la Merkel è riuscita a piegare la schiena dei greci, obbligandoli ad un terzo giro di lacrime e sangue che rischia di rivelarsi doloroso almeno quanto i primi due.

In altre parole, la filosofia di Schäuble di "colpirne uno per insegnare a tutti" sembra aver funzionato. Questo meccanismo demoralizzante, unito alla creazione di un "partito aspiravoti" (Ciudadanos), e all'incapacità di Podemos di sviluppare alleanze con forze simili a loro, sembra aver sancito l'inizio della fine della grande rivoluzione spagnola.

Chissà se in Italia qualcuno sta seguendo quello che accade in Spagna.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (3 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
lysmata
Inviato: 29/7/2015 10:44  Aggiornato: 29/7/2015 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: Il crollo di Podemos
Massimo, credo che non dobbiamo dimenticare un particolare importante: l'uso sistematico della macchina del fango da parte dei media.

Ultimo esempio in ordine cronologico, Tania Sanchez, ex fidanzata di Iglesias, accusata di traffico di influenze per via di un contratto fatto al fratello, assolta con formula piena. Lo scandalo lo montò il giornale "El Mundo", che potremmo dire il "Libero di Feltri" spagnolo (stessa merda, insomma), a partire da dati forniti sottobanco dal governo allo stesso giornale.

Innocente, si è detto,ma che importa... il germe del dubbio nella gente, quel famoso "tanto sono tutti uguali" vince sempre.


La cosa fenomenale è che Ciudadanos quasi non soffre critiche. Li lasciano in pace. Funzionali.

Credo che Podemos abbia sbagliato a sfruttare l'effetto novità per le europee. Avrebbero dovuto fare il botto per le prossime amministrative e non per Bruxelles.

La cosa preoccupante... che il partito popolare vincerà di nuovo.

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
bushfamilyguy
Inviato: 29/7/2015 10:45  Aggiornato: 29/7/2015 10:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2015
Da:
Inviati: 55
 Re: Il crollo di Podemos
Ben gli sta.
"noi non siamo come il movimento 5 stelle italiano perche noi a differenza loro vogliamo costruire e non distruggere". E cosi come vi siete costruiti vi siete anche distrutti.
Con quale titolo si erano permessi di esprimere tale giudizio? Cosa pensavano? di aver l esclusiva mondiale di lotta ai poteri forti?

E poi l effetto grecia come hai detto tu ha spento tutti gli entusiasmi nel resto d europa, ma questo perche il signor Tsipras non e' altro che un membro della troika che ha fatto finta di combattere. E questo si capiva gia da tempo. Basta pensare che il principale esponente del suo partito in italia era Barbara Spinelli di repubblica

lysmata
Inviato: 29/7/2015 10:56  Aggiornato: 29/7/2015 10:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: Il crollo di Podemos
Bushfamilyguy:

"noi non siamo come il movimento 5 stelle italiano perche noi a differenza loro vogliamo costruire e non distruggere"


Dove hai trovato questa frase?

A me risulta piuttosto che l'unico motivo di allontanamento tra Podemos e 5 stelle sia stato il dubbio che il 5stelle volesse buttarsi a destra assieme a Farage.

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
bushfamilyguy
Inviato: 29/7/2015 11:25  Aggiornato: 29/7/2015 11:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2015
Da:
Inviati: 55
 Re: Il crollo di Podemos
lysmata

https://www.youtube.com/watch?v=qMTlq8XZPj0

http://video.corriere.it/alla-prova-voto-ma-noi-non-siamo-come-grillo-lui-punta-solo-distruggere/76b4af94-ffd2-11e4-8e1b-bb088a57f88b

eccoli.

a cio aggiungo che da buoni allineati al sistema che punta a trasferire milioni di immigrati per destabilizzare popolazioni che ormai secolarizzate cercano e ottengono diritti civili, ascoltando podemos nei suoi principali attori, sembra di ascoltare la Boldrini quando si mette a piangere a lampedusa

Redazione
Inviato: 29/7/2015 11:52  Aggiornato: 29/7/2015 11:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il crollo di Podemos
bushfamilyguy: Ho guardato il video del corriere, ma la frase che "grillo punta solo a distruggere" non l'ho trovata. Sai dirmi il minutaggio esatto?

Grazie.

bushfamilyguy
Inviato: 29/7/2015 12:10  Aggiornato: 29/7/2015 12:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2015
Da:
Inviati: 55
 Re: Il crollo di Podemos
Massimo

al 3.13 lo dice in maniera soft parlando di un partito che e' stato bravo a distruggere ma non a costruire. Cioe' esprime un concetto degno del miglior D'Alema.

le parole piu dure esattamente come le ho scritte io le ho viste in un intervista sul fatto quotidiano che non riesco a ritrovare poiche il fatto non ha un motore di ricerca interno.

Parsifal79
Inviato: 29/7/2015 13:19  Aggiornato: 29/7/2015 13:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Bushfamilyguy: "noi non siamo come il movimento 5 stelle italiano perche noi a differenza loro vogliamo costruire e non distruggere"


forse se ti riferisci a questo:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/06/19/podemos-ex-dirigente-monedero-movimenti-attenti-a-non-dimenticare-il-popolo-m5s-meno-forte-in-costruzione/1793460/
" il M5S è molto forte nella fase ‘distruttiva’ e meno nella fase costituente della politica: un comportamento buono però per mettere in discussione il sistema, ma Podemos è un movimento più istituzionale e con più democrazia partecipativa”.
----------------------

non è proprio la stessa cosa, ma comunque credo che si riferisca al fatto che il M5S non si è alleato con la (pseudo) sinistra. Evidentemente non è molto informato su cosa è la sinistra in Italia.

Redazione
Inviato: 29/7/2015 13:41  Aggiornato: 29/7/2015 13:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il crollo di Podemos
Se è solo per quello, io avevo scritto la stessa cosa 7 anni fa:

"Grillo infatti confonde regolarmente la pars destruens del proprio discorso con la pars construens, alternando critiche feroci - altamente efficaci - a proposte isolate, di tipo populista, fin troppo facili da affondare per chiunque. Grillo sa costruire una tremenda forza d’impatto, in fase critica, ma ne annulla lui stesso la potenzialità quando la inquina con la fase costruttiva, che non starebbe a lui intraprendere."
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3033

Non è però la stessa cosa dire che "il movimento 5 stelle vuole solo distruggere".

bushfamilyguy
Inviato: 29/7/2015 13:45  Aggiornato: 29/7/2015 13:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2015
Da:
Inviati: 55
 Re: Il crollo di Podemos
parsifal79

bene o male quello che ho scritto io e' quello che dicono loro anche se in maniera piu soft.
il succo del mio discorso e' che questo movimento non e' altro che un partito che cerca di sostituire la sinistra in spagna in quanto la stessa sinistra e' collusa con i poteri forti legati a banche e massoneria esattamente come in Italia.

La differenza pero' col M5S e' che loro sono fortemente ideologizzati e si rifanno al solito schema della sinistra marxista impostata su degli schemi gia triti e ritriti che non rappresentano piu la gente comune e le urgenze del momento.

Grillo, con tutti i suoi difetti (su molte cose ho delle riserve) sta cercando di istallare un sistema che vada oltre gli schemi del passato.
questi invece si sono allineati benissimo al main stream ad esempio con questo piagnisteo degli immigrati che vanno accolti perche hanno fame.
Ecco quindi che prendono le distanze con un movimento che sta dalla parte della gente e che come loro cerca di staccare la corda che ci lega alla dittatura bancaria ma lo fa seguendo schemi nuovi completamente distaccati da ogni ideologia e quindi loro ne prendono le distanze

bushfamilyguy
Inviato: 29/7/2015 13:48  Aggiornato: 29/7/2015 13:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2015
Da:
Inviati: 55
 Re: Il crollo di Podemos
massimo

il movimento negli ultimi 7 anni si e' evoluto e si sta emancipando parecchio da Grillo e la forza distruttiva che c'era all inizio non corrisponde piu al modo di operare che hanno ora questi ragazzi.

le cose sono cambiate parecchio, ma i signori Podemos forse si sono informati ben poco.
Oppure sono molto ben informati ma non sopportano un movimento che non sia di stampo Marxista come loro

halastor
Inviato: 29/7/2015 14:05  Aggiornato: 29/7/2015 14:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Il crollo di Podemos
@Redazione
Cit.:
Chissà se in Italia qualcuno sta seguendo quello che accade in Spagna.

E' già accaduto... prima ancora del nuovo caso Grecia....subito dopo le elezioni....si sa, noi siamo avanguardisti, precursori di mode. Siamo quelli che eleggono il loro vicino (appena maggiorenne) che poi si dimostra stoico e intransigente verso l'elettorato e verso le altre forze politiche solo per principio.
Ma certo!!! E' Ovvio!!! Come fanno a capire comici e giullari e tutti quelli che li seguono che senza alleanze non si governa?

Le opposizioni non contano niente....Renzi docet. O si governa o si resta a guardare.

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Det.Conan
Inviato: 29/7/2015 14:53  Aggiornato: 29/7/2015 14:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Il crollo di Podemos
Massimo,
c'è un altro fattore che non hai considerato.
Podemos era nato come un movimento dal basso che si dichiarava post-ideologico e oltre la sinistra e la destra.
Come il M5S da noi.
Negli ultimi mesi i media spagnoli hanno fatto di tutto per farli identificare nell'opinione pubblica come un partito di estrema sinistra chavista e zapaterista.
E l'accordo con Syriza era lì a dimostrarlo.
Ebbene,i vari dirigenti di Podemos NON HANNO FATTO NULLA PER SMENTIRLO.
Anzi,ci sono state continue dichiarazioni da parte loro in cui confermavano di essere un partito di estrema sinistra.
Poi basta che ti fai un giro su micromega e altri siti italiani ed europei che si rifanno a quell'area ideologica.
E' un fiorire di Podemos,Possiamo,"la nuova sinistra spagnola","il nuovo socialismo iberico".
In pratica questi COGLIONI hanno preso un contenitore nato come post-ideologico e lo hanno trasformato nel loro scrigno dei tesori aggiungendovi tutte le cazzate sulle "Altre Europe","il socialismo del nuovo millennio" e "alla ricerca della sinistra perduta".
Si sono scavati la fossa da soli perché costoro non hanno capito (come invece ha capito benissimo il M5S) che oggi dichiararsi di sinistra o di destra equivale a rinunciare a metà dell'intera popolazione di uno Stato che non voterebbe mai l'altra metà dello schieramento per puri motivi di appartenenza,di tradizione o di pregiudizio.
Ormai è inutile,in Spagna,a torto o a ragione è passata l'idea che Podemos = nuova estrema sinistra spagnola e quindi gente incazzata di altri schieramenti non lo voterà mai.

Il resto lo hai detto.
La campagna mediatica contro Podemos è stata gigantesca e il partito civetta Ciudadanos è lì a raccogliere i voti di protesta per riportarli all'ovile.
Come la Lega Nord da noi,usata come finta alternativa al Sistema per togliere i voti da destra al M5S,il suo scopo è esattamente questo.
Ecco perché nessuno parla male di Ciudadanos.

La scelta di non allearsi con IU è un modo di correre ai ripari ma forse troppo tardiva.
Dopo le elezioni europee si era criticato tanto il M5S per le sue alleanze in Europa.
Se il Movimento fosse entrato nel GUE con Tsipras oggi avrebbe fatto la stessa fine di Podemos venendo identificato con un'area precisa.
Crearsi il proprio gruppo ed avere le mani libere è stato un colpo da maestro che ha spiazzato i soliti noti.
Anche perché l'Ukip ormai dopo le elezioni flop in Uk conta molto poco.
E a parte le solite stronzate dell'essersi alleati con i "fascisti" nessuno sano di mente crede più che il M5S sia di "destra" come hanno cercato di far credere i media del Pd per tutto il 2013 e 2014.

Podemos può ancora riprendersi comunque ma molto dipenderà da cosa faranno gli altri partiti spagnoli e da quali scandali usciranno fuori prima delle elezioni nazionali.

Silver
Inviato: 29/7/2015 15:05  Aggiornato: 29/7/2015 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Il crollo di Podemos
Il Sistema ha migliaia di anni di esperienza ed oggi hanno un potere che prima non hanno mai avuto.

Redazione
Inviato: 29/7/2015 15:09  Aggiornato: 29/7/2015 15:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il crollo di Podemos
Det.Conan: In effetti, se guardi il grafico che ho segnalato prima, sotto dove dice "Donde se situan ideologicamente los espanoles" (ultima grafica in basso), Podemos viene collocato a sinistra del PSOE. mentre i dolci carmelitani di Ciudadanos stanno al centro, fra PSOE e PP.

JohnTitor
Inviato: 29/7/2015 15:20  Aggiornato: 29/7/2015 15:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Il crollo di Podemos
Zaia furioso: «Alla Sicilia 500 milioni
per tappare un vergognoso buco
e al Veneto solo due per il tornado»

Come mai in Italia la "spending review" vale solo sopra il PO'?
Cosa dicono i grillini attenti agli sprechi?

Marzo
Inviato: 29/7/2015 15:23  Aggiornato: 29/7/2015 15:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Il crollo di Podemos
Magari un fattore da tenere in considerazione è anche l'ambigua posizione sulla moneta unica, posizione che ricalca anche le enormi ambiguità dei pentastellati italiani.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
Det.Conan
Inviato: 29/7/2015 15:44  Aggiornato: 29/7/2015 15:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Il crollo di Podemos
Marzo,
il M5S da un anno sta dicendo che bisogna uscire dall'euro.
In pratica sono gli unici che almeno lo mettono in discussione dato che le finte opposizioni di destra pur di andare al potere non faranno un tubo contro l'euro e la UE e a sinistra non ne parliamo.

John Titor,
il M5S ha aperto un conto per aiutare gli alluvionati in Veneto.
Forse bisognerebbe prima informarsi un po invece di chiamarli ancora "grillini".

Massimo,
è molto interessante il grafico anche per un altro motivo.

Quale partito non voteresti in nessun caso?

Podemos = 37 %
PSOE = 13 %
Ciudadanos = 7 %

Come volevasi dimostrare.

Wally88
Inviato: 29/7/2015 17:34  Aggiornato: 29/7/2015 17:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Il crollo di Podemos
Opzione 1: L'Austerity si può rinegoziare a condizione di poter minacciare l'attuazione del famoso "piano B" (Defoult)

Opzione 2: Too late to apologize. No way.

How sad could that be?

Det.Conan
Inviato: 29/7/2015 18:52  Aggiornato: 29/7/2015 18:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Il crollo di Podemos
Massimo,
scusa per l'OT ma diciamo che è un tema collegato.
Credo sia importante questa iniziativa.
Un ulteriore tassello dei cambiamenti epocali che stanno avvenendo in Italia grazie al M5S e di cui nessuno parla sia perché scomodi sia perché "non essendo né di destra né di sinistra" i correlati supporters ideologizzati non ne fanno menzione.

http://www.beppegrillo.it/2015/07/una_delegazione_di_pace_m5s_in_russia_e_crimea.html

Oggi, l'Europa non è indipendente. Gli Stati Uniti stanno trascinando l'Ue in una crociata contro la Russia, che contraddice gli interessi storici del nostro continente. Il cieco allineamento alle politiche americane ha creato un danno incommensurabile dal punto di vista economico e una situazione di elevato rischio geopolitico per l’Europa. L’attivismo USA in Ucraina e la crescente militarizzazione dell’est Europeo, dove la NATO gioca alla guerra con il Cremlino, sono sempre più intensi e alimentano una guerra, per ora fredda, che presto potrebbe diventare molto calda e scottante per l’Europa intera.
A tutto questo noi ci opponiamo e ci opporremo con forza.

La nuova Banca di Sviluppo dei BRICS costituitasi con gli accordi di Fortaleza del luglio 2014 e formalizzata nell'ultimo vertice ad Ufa è un importante passaggio di emancipazione del mondo dal predominio del dollaro, che ha creato negli ultimi anni un mondo di guerre e instabilità finanziaria nonché il commissariamento delle democrazie e delle sovranità nazionali da parte del capitale internazionale. Osserviamo molto da vicini questi sviluppi epocali in corso, anche come possibili strumenti da utilizzare a sostegno del nostro obiettivo: spezzare le catene dell'euro e dell'austerità.

Marzo
Inviato: 29/7/2015 18:59  Aggiornato: 29/7/2015 18:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Il crollo di Podemos
Det. Conan,
mettono in discussione l'euro attraverso il passaggio più lungo e complicato ovvero con un rferendum?

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
illupodeicieli
Inviato: 29/7/2015 19:26  Aggiornato: 29/7/2015 19:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Il crollo di Podemos
@ In altre parole, la filosofia di Schäuble di "colpirne uno per insegnare a tutti" sembra aver funzionato.
Ok: facciamoci , allora, venire in mente qualche idea, qualcosa che possa contrastare, a propria volta, le azioni del tedesco e di chi per lui.
Come ripeto e scrivo da anni, occorre per fronteggiare questo e altri problemi , che le persone chiedano lumi a chi è addentro a leggi , disposizioni, regolamenti eccetera: in questa maniera si può studiare il modo di agire o di reagire. Diversamente aspetteremo , come sempre, di poter votare, credendo che ciò serva a qualcosa.

bernuga
Inviato: 29/7/2015 19:29  Aggiornato: 29/7/2015 19:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Il crollo di Podemos
Su RT parlano del M5S per una futura visita in Crimea:

http://www.rt.com/politics/311052-italian-lawmakers-announce-plans-of/

Sertes
Inviato: 29/7/2015 19:42  Aggiornato: 29/7/2015 19:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Marzo ha scritto:
Det. Conan,
mettono in discussione l'euro attraverso il passaggio più lungo e complicato ovvero con un rferendum?


Aiutami a capire: il metodo più veloce e più facile quale sarebbe?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Marzo
Inviato: 29/7/2015 20:00  Aggiornato: 29/7/2015 20:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Il crollo di Podemos
Un referendum sui trattati è incostituzionale quindi non si può fare, allora grillo propone una legge costituzionale per fare referendum. Peccato che per cambiare costituzione e consentire referendum occorre che le camere votino a maggioranza di DUE TERZI (grillo NON LO DICE). Credete che il parlamento (e il PD, necessario anche con scissioni per i 2/3) voti mai una cosa del genere? Io credo di no...poniamo il caso che al referendum vinca il no sui trattati, Magia! Il PD può tranquillamente FOTTERSENE perchè referendum CONSULTIVO non ha alcun effetto legislativo immediato. Un SONDAGGIONE insomma.

E quindi che fare? Semplice, dato che l'unica maniera di poter uscire dall'euro con le nostre gambe è per decreto, occorre PIANIFICARE.

Eh sì, dall'euro di propria iniziativa esce solo un GOVERNO democraticamente eletto sostenuto da partiti che HANNO CERCATO I VOTI CON L'USCITA DALL'EURO NEL PROGRAMMA con lo strumento del DECRETO LEGGE.
Ci si deve presentare davanti agli elettori CHIARENDO che l'intenzione sarà quella e, possibilmente in segreto, occorre ACCORDARSI per farlo.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
maurixio
Inviato: 29/7/2015 20:19  Aggiornato: 29/7/2015 20:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Il crollo di Podemos
Penso che la faccenda Grecia abbia fatto effetto piu dell'antrace

maurixio
Inviato: 29/7/2015 20:33  Aggiornato: 29/7/2015 20:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Il crollo di Podemos
l movimento negli ultimi 7 anni si e' evoluto e si sta emancipando parecchio da Grillo

Per favore la possiamo smettere di parlare di Grillo in questi termini??

Se proprio non se ne puo fare a meno di parlare di Grillo diciamo anche che le sue indicazioni invitavano a formare meet-up e quindi si parla di politica territoriale. L'invito che Grillo ha fatto è stato quello di partecipazione alla vita politica da parte di cittadini non legati a partiti, e altre regole di onestà.

ma del resto:
le cose sono cambiate parecchio, ma i signori Podemos forse si sono informati ben poco.
Questa potrebbe essere parte della verità

maurixio
Inviato: 29/7/2015 20:36  Aggiornato: 29/7/2015 20:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Il crollo di Podemos
Ma certo!!! E' Ovvio!!! Come fanno a capire comici e giullari e tutti quelli che li seguono che senza alleanze non si governa?

Quindi dopo tanto casino io avrei votato per gli f35 e per la tav.
Allora era meglio andare al mare

horselover
Inviato: 29/7/2015 20:53  Aggiornato: 29/7/2015 20:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Il crollo di Podemos
ma al m5s sono contro l'immigrazione per tattica elettorale o ritengono che una persona non possa andare dove vuole?

sybill
Inviato: 29/7/2015 22:14  Aggiornato: 29/7/2015 22:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
Il referendum è per l'esattezza il metodo più lento per uscire dall'euro, talmente lento che potrebbe non svolgersi MAI!
E' anche il metodo più difficile, talmente difficile da essere praticamente IMPOSSIBILE!
E infine è il metodo più pericoloso, talmente pericoloso da potersi rivelare CATASTROFICO!

Ma il problema di fondo è che il M5S non vuole uscire dall'euro!!!

Lo dimostra (per l'ennesissima volta) questo video:
Di Maio: meglio restarci che uscirne

Al minuto 3:03 rispondendo ad una domanda specifica Di Maio, giovane ma già incallito politicante, non solo non risponde ad una domanda diretta ma invece afferma indirettamente che in caso di vittoria del No loro non uscirebbero dall'euro!!!

No, invece di uscire dalla moneta unica loro andrebbero "a quei tavoli europei con un potere contrattuale in più" dicendo "vogliamo che cambiate i trattati".
Alla faccia della volontà popolare.
Tsipras, nella sua infamità, è stato più onesto.

Sertes
Inviato: 29/7/2015 22:24  Aggiornato: 29/7/2015 22:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
sybill ha scritto:
No, invece di uscire dalla moneta unica loro andrebbero "a quei tavoli europei con un potere contrattuale in più" dicendo "vogliamo che cambiate i trattati".


Speriamo!

Bravo Di Maio.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 29/7/2015 22:32  Aggiornato: 29/7/2015 22:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Marzo ha scritto:
Eh sì, dall'euro di propria iniziativa esce solo un GOVERNO democraticamente eletto sostenuto da partiti che HANNO CERCATO I VOTI CON L'USCITA DALL'EURO NEL PROGRAMMA con lo strumento del DECRETO LEGGE.


Quindi secondo te uscire dall'euro con un referendum è lungo e complicato, mentre vincere le elezioni e uscire dall'euro per decreto legge è facile e semplice.

Citazione:
Ci si deve presentare davanti agli elettori CHIARENDO che l'intenzione sarà quella e, possibilmente in segreto, occorre ACCORDARSI per farlo.


Chiedere agli elettori, ma accordarsi in segreto.

---

Grazie per il "chiarimento"

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
peonia
Inviato: 29/7/2015 22:33  Aggiornato: 29/7/2015 22:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il crollo di Podemos
O.T. ma dato che mi sembra importante e che in genere in commenti liberi more lì... lo metto qui

Pianeta Terra – Arma di Guerra

Il libro Planet Earth di Rosalie Bertell è stato pubblicato per la prima volta nel 2000 (ndr aggiornato nel 2012), tuttavia esso riveste ancor oggi un’importanza notevole per la lucida analisi di un tema drammaticamente attuale, ma assai poco conosciuto dall’opinione pubblica mondiale: vale a dire, la stretta compenetrazione del militarismo nella vita civile e la preponderante responsabilità dell’attività militare nei disastri ambientali. Il significato del titolo, infatti, è terribilmente chiaro: il pianeta Terra progressivamente è stato trasformato nella potenziale e più disastrosa macchina da guerra…

Rosalie Bertell, prima di spegnersi, ha visto nascere l’edizione tedesca del suo libro ‘Planet Earth. The Latest Weapon of War’, un’iniziativa di Claudia von Werlhof. Il testo inedito che segue tratta della seconda versione del libro. Si ringrazia Claudia von Werlhof per la gentile concessione. (1)

ESTRATTO DEL LIBRO PIANETA TERRA ARMA DI GUERRA di ROSALIE BERTELL (testo inedito)

Traduzione Nogeoingegneria

James Clark Maxwell – Nikola Tesla – HAARP – Woodkeeper – Trattato di Wladiwostock e…

CAPITOLO 3 Pag. 223 – 234

James Clark Maxwell_1831-1879) e Nikola Tesla

http://www.nogeoingegneria.com/timeline/storia-del-controllo-climatico/pianeta-terra-arma-di-guerra/

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Sertes
Inviato: 29/7/2015 22:35  Aggiornato: 29/7/2015 22:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il crollo di Podemos
Aldilà di tutti i discorsi ipotetici sono giornate come queste che dimostrano che Grillo ha fatto ultra-bene a non allearsi con il PD: il salvataggio di Azzolini è stato semplicemente vergognoso.

Cazzi amari per gli spagnoli se quelli di Podemos fin lì non ci sono arrivati e si sono svenduti per pochi inutili risultati a breve termine.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Jurij
Inviato: 29/7/2015 22:53  Aggiornato: 29/7/2015 22:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
E poi l effetto grecia come hai detto tu ha spento tutti gli entusiasmi nel resto d europa, ma questo perche il signor Tsipras non e' altro che un membro della troika che ha fatto finta di combattere. E questo si capiva gia da tempo.

Mi viene in mente un articolo letto negli anni 90 che parlava di una ditta specializzata in riscossione dei debiti, la quale si serviva di un uomo vestito completamente di nero (e penso molto visibile nel suo look) che pedinava i debitori e li aspettava sotto casa, senso dell 'azione : fare sapere a tutti che quella persona non pagava.

Ecco , certo che Tsipras non faranno fatica a riconoscerlo, però ci vorrebbe un qualcosa ( gruppo o solista) sotto casa , o dove pernotta , che tutte le sere gli canta un mantra ( questo per anni , non per giorni), il tutto che gli ricorda il suo stato di persona "pezzente".

Penso che una parte dei greci in questo caso troverebbero i soldi per il mantenimento del "cantastorie".

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Parsifal79
Inviato: 29/7/2015 23:02  Aggiornato: 29/7/2015 23:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Marzo: Un referendum sui trattati è incostituzionale quindi non si può fare, allora grillo propone una legge costituzionale per fare referendum. Peccato che per cambiare costituzione e consentire referendum occorre che le camere votino a maggioranza di DUE TERZI (grillo NON LO DICE). Credete che il parlamento (e il PD, necessario anche con scissioni per i 2/3) voti mai una cosa del genere? Io credo di no...poniamo il caso che al referendum vinca il no sui trattati, Magia! Il PD può tranquillamente FOTTERSENE perchè referendum CONSULTIVO non ha alcun effetto legislativo immediato. Un SONDAGGIONE insomma. E quindi che fare? Semplice, dato che l'unica maniera di poter uscire dall'euro con le nostre gambe è per decreto, occorre PIANIFICARE. Eh sì, dall'euro di propria iniziativa esce solo un GOVERNO democraticamente eletto sostenuto da partiti che HANNO CERCATO I VOTI CON L'USCITA DALL'EURO NEL PROGRAMMA con lo strumento del DECRETO LEGGE. Ci si deve presentare davanti agli elettori CHIARENDO che l'intenzione sarà quella e, possibilmente in segreto, occorre ACCORDARSI per farlo.


https://storify.com/borghi_claudio/la-bufala-del-referendum-di-grillo

Claudio Borghi A. @borghi_claudio

Un referendum sui trattati è incostituzionale quindi non si può fare, allora grillo propone una LEGGE COSTITUZIONALE PER FARE REFERENDUM
11:01 PM - 7 Dec 2014

Claudio Borghi A. @borghi_claudio

Peccato che per cambiare costituzione e consentire referendum occorre che le camere votino a maggioranza di DUE TERZI (grillo NON LO DICE)

Claudio Borghi A. @borghi_claudio

Credete che il parlamento (e il PD, necessario anche con scissioni per i 2/3) voti mai una cosa del genere? Io credo di no...
11:09 PM - 7 Dec 2014

Claudio Borghi A. @borghi_claudio

Magia! Il PD può tranquillamente FOTTERSENE perchè referendum CONSULTIVO non ha alcun effetto legislativo immediato. Un SONDAGGIONE insomma

Claudio Borghi A. @borghi_claudio

E quindi che fare? Semplice, dato che l'unica maniera di poter uscire dall'euro con le nostre gambe è per decreto, occorre PIANIFICARE
11:35 PM - 7 Dec 2014

Ci si deve presentare davanti agli elettori CHIARENDO che l'intenzione sarà quella e, possibilmente in segreto, occorre ACCORDARSI per farlo
11:36 PM - 7 Dec 2014
----------------------------------------------------------

o sei Borghi o la prossima volta dillo a parole tue

sybill
Inviato: 29/7/2015 23:11  Aggiornato: 29/7/2015 23:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
Come al solito sertes fa finta di non capire.

Se fai un referendum per l'uscita dall'euro, il risultato è favorevole (cioè gli elettori scelgono di uscire) e tu invece di rispettare e mettere in pratica la volontà popolare vai "ai tavoli europei" agitando il ditino e chiedendo "in nome del popolo italiano" di cambiare i trattati altrimenti vi facciamo la bua allora o sei un imbecille o sei in malafede.

Sappiamo tutti molto bene quanto vale la "Teoria dell'Incompetenza" e della sua parente stretta ossia la "Teoria dell'Idiozia".
Rimane quindi in campo solo la malafede.

Citazione:
sertes:
Quindi secondo te uscire dall'euro con un referendum è lungo e complicato, mentre vincere le elezioni e uscire dall'euro per decreto legge è facile e semplice.

Il solito finto tonto:
uscire attraverso le elezioni NON E' facile e semplice MA E' possibile;
uscire attraverso un referendum E' TALMENTE lungo e complicato da essere pressochè impossibile.

La trovata del referendum è truffaldina due volte:
primo perchè non funziona e secondo perchè chi lo propone (il M5S) vuole che le cose rimangano come sono.

Sertes
Inviato: 30/7/2015 0:52  Aggiornato: 30/7/2015 0:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
sybill ha scritto:
Come al solito sertes fa finta di non capire.


Evita commenti personali, grazie

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Marzo
Inviato: 30/7/2015 9:36  Aggiornato: 30/7/2015 9:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Il crollo di Podemos
@parsifal

Non sono borghi, il discorso che ho fatto l'ho preso completamente dallo storify di Borghi.


Citazione: Marzo ha scritto: Eh sì, dall'euro di propria iniziativa esce solo un GOVERNO democraticamente eletto sostenuto da partiti che HANNO CERCATO I VOTI CON L'USCITA DALL'EURO NEL PROGRAMMA con lo strumento del DECRETO LEGGE. Quindi secondo te uscire dall'euro con un referendum è lungo e complicato, mentre vincere le elezioni e uscire dall'euro per decreto legge è facile e semplice

è facile e semplice lo dici te, chi l'ha mai detto?

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
giusavvo
Inviato: 30/7/2015 9:48  Aggiornato: 30/7/2015 9:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Il crollo di Podemos
Nei confronti del tuo creditore che ti incalza con la richiesta di adempimento ed è, peraltro, in una posizione assolutamente dominante per le condizioni del prestito da te sottoscritte, hai solo due alternative risolutive: o paghi, e quindi adempi, o non paghi, e quindi sei inadempiente; di conseguenza accetti il rischio di esporti alle azioni esecutive del tuo creditore.
Ora tale situazione è simile, sebbene solo sotto tale dicotomia, anche nel rapporto creditore/debitore tra stati.
Ciò posto, ritengo del tutto fuorviante e strumentalmente demagogico dire e sostenere di volere uscire dall’euro, o di voler porre termine ad una politica di austerità, andando a patti col proprio creditore il quale, in ogni occasione, dimostra che non ha nessuna intenzione di rimettere o di rinegoziare il suo debito, avvalendosi della forza intimidatrice che gli deriva dalle condizioni capestro sottoscritte dal debitore.
Uno stato e per esso la forza politica che lo rappresenta, che veramente vuole porre fine all’austerità e al debito, non ha altra alternativa che quella di uscire dall’Unione (denunciandone i trattati) e, unilateralmente, decidere a quali condizioni restituire il debito, nel quantum residuo che unilateralmente riterrà equo da far sopportare al Suo popolo. Accettando il rischio, ovviamente, di esporsi alle rappresaglie degli stati creditori.
Rappresaglie la cui previa valutazione, potrebbe indurre a ritenerle meno dannose del preteso adempimento il quale, a naso, mi sembra del tutto inesigibile, viste le condizioni poste e sulle quali non c'è volontà di discutere da parte dei creditori (troika).
Questa è la ragione che mi ha fatto sostenere che Tsipras era un probabile cialtrone anche se, per un momento, mi sono illuso anch’io.

@ Jurij

Citazione:
“negli anni 90 che parlava di una ditta specializzata in riscossione dei debiti, la quale si serviva di un uomo vestito completamente di nero (e penso molto visibile nel suo look) che pedinava i debitori e li aspettava sotto casa, senso dell 'azione : fare sapere a tutti che quella persona non pagava”


Niente di nuovo sotto questo sole, tale figura esisteva già nella Repubblica veneziana col nome di “pittima veneziana”.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
alsecret7
Inviato: 30/7/2015 10:48  Aggiornato: 30/7/2015 10:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Il crollo di Podemos
una domanda che ti faccio massimo! e mi faccio! ma la gente che cavolo vuole dalla politica?
che popolo abbiamo in questi anni? perche la gente e cosi schizzofrenica? e sopratutto mi chiedo e ti chiedo e un popolo maturo o stupido?

Sertes
Inviato: 30/7/2015 11:08  Aggiornato: 30/7/2015 11:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Marzo ha scritto:
è facile e semplice lo dici te, chi l'ha mai detto?


L'hai detto tu. Hai affermato che "mettono in discussione l'euro attraverso il passaggio più lungo e complicato ovvero con un rferendum?", io ti ho chiesto "Aiutami a capire: il metodo più veloce e più facile quale sarebbe?" e tu hai risposto con quelle frasi di Borghi a proposito del vincere le elezioni e poi uscire dall'euro per decreto legge.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Tarmac
Inviato: 30/7/2015 13:00  Aggiornato: 30/7/2015 13:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Il crollo di Podemos
Gli economisti sono per caso quelli che sullo stesso argomento affermano 2 concetti opposti e pretendono di avere entrambi ragione?
Una scienza.....

I Podemos hanno avuto un bel coraggio, dichiararsi "il nuovo" volendo essere l'alternativa alla sinistra spagnola, piu' a sinistra della sinistra che c'era, frullata con democrazia dal basso e internet.
Quanti decenni hanno sul gruppone comunismo e socialismo?
Se ti ispiri a cio' non sarai MAI il nuovo, sarai il vecchissimo con una mano di bianco e tot post su facebook.

Non so esattamente com'e' la situazione in Spagna, magari Podemos poteva allearsi con altre forze oneste con obiettivi simili.

In Italia per il M5S cio' e' impossibile, non esistono forze con obiettivi simili (non simili a parole, son boni tutti, simlli nei fatti) e soprattutto non ne esistono di ONESTE.

E' proprio un requisito introvabile nel nostro mondo politico, manco se lo paghi....

JohnTitor
Inviato: 30/7/2015 13:25  Aggiornato: 30/7/2015 13:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Il crollo di Podemos
Sud: Svimez, rischio sottosviluppo permanente
Dal 2000 a 2013 il Mezzogiorno cresciuto metà della Grecia

Per giustificare l'ennesima regalia di soldi al Meridione si inventano questa notizia.

Parsifal79
Inviato: 30/7/2015 16:52  Aggiornato: 30/7/2015 17:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
sybill: Se fai un referendum per l'uscita dall'euro, il risultato è favorevole (cioè gli elettori scelgono di uscire) e tu invece di rispettare e mettere in pratica la volontà popolare vai "ai tavoli europei" agitando il ditino e chiedendo "in nome del popolo italiano" di cambiare i trattati altrimenti vi facciamo la bua allora o sei un imbecille o sei in malafede. Sappiamo tutti molto bene quanto vale la "Teoria dell'Incompetenza" e della sua parente stretta ossia la "Teoria dell'Idiozia". Rimane quindi in campo solo la malafede.


ecco un altro pieno di certezze che ha capito tutto.

quando capirai che senza i voti dei pro euro (+ che altro indecisi/dubbiosi) non si va da nessuna parte, fammelo sapere!

sai benissimo che non verranno mai accettate le proposte del M5S (doppio euro, eurobond etc.); ora fai 2 + 2 è vedi cosa esce fuori.

se poi la maggioranza degli italiani fosse pro euro, il M5S, che è nato con la prerogativa di fare il volere dei cittadini, per farti felice dovrebbe mandarli a fanculo e dire che decide il M5S ???

Naxil
Inviato: 30/7/2015 18:32  Aggiornato: 30/7/2015 18:32
So tutto
Iscritto: 19/7/2014
Da:
Inviati: 6
 Re: Il crollo di Podemos
Se si toglie il partito gemello la situazione assomiglia al M5S.... scusate ma finche' non vedo niente di nuovo al di fuori della logica politica odierna per me e' tutto "sistema"

sybill
Inviato: 30/7/2015 20:41  Aggiornato: 30/7/2015 20:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
@ parsifal
ma di quali certezze parli?
Nella mia citazione da te riportata ho descritto, molto succintamente, quella che è l'intenzione del M5S così come riportata da Di Maio. In buona sostanza una tortuosa professione di malafede.
Non sono le mie certezze ma la posizione del partito al quale appartieni.

Citazione:
parsifal:

quando capirai che senza i voti dei pro euro (+ che altro indecisi/dubbiosi) non si va da nessuna parte, fammelo sapere!

La questione di fondo è: quanti di quelli che oggi sono pro-euro lo sono per pura e semplice ignoranza?
Quanti di questi diventerebbero anti-euro se fossero informati in maniera più equilibrata e corretta?
Il M5S ha svolto opera di divulgazione? NO.
Il M5S ha aperto o contribuito ad aprire un serio dibattito? No, lo ha chiuso, Di Maio docet.
E che ragionamento è mai questo "senza i voti dei proeuro non si vada nessuna parte?
Allora se non si andasse da nessuna parte senza i voti pro-PD bisognerebbe stare col PD!


Citazione:
parsifal:

se poi la maggioranza degli italiani fosse pro euro, il M5S, che è nato con la prerogativa di fare il volere dei cittadini, per farti felice dovrebbe mandarli a fanculo e dire che decide il M5S ???

Questa è davvero clamorosa!!!
Il punto sollevato è esattamente il contrario e cioè nella remotissima, diciamo pure impossibile, indizione di un referendum in cui prevalga il la volontà di uscire, il M5S (che tu affermi essere nato "con la prerogativa di fare il volere dei cittadini") , per bocca di Di Maio afferma che non uscirebbero dall'euro ma che, sostanzialmente, andrebbero a sbattere i pugni "in nome del popolo italiano" a Bruxelles.

Chi è che manderebbe a fanculo il volere dei cittadini?
Anzi chi è che lo dice addirittura prima di avere intenzione di mandare a fanculo il volere dei cittadini?

Un ultima quisquiglia, che dimostra come Di Maio non sa quello che dice oppure che lo sa fin troppo bene, e concludo.
Di Maio dice che il giorno dopo andrebbero a Bruxelles e bla bla bla.
Ma i casi possibili sono due e soltanto due:
o il M5S è all'opposizione e allora a Bruxelles gli unici tavoli a cui si potranno sedere saranno quelli dei ristoranti;
oppure sono al governo ........
l'ennesimo governo PUD€.

Parsifal79
Inviato: 30/7/2015 21:34  Aggiornato: 30/7/2015 21:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
La questione di fondo è: quanti di quelli che oggi sono pro-euro lo sono per pura e semplice ignoranza? Quanti di questi diventerebbero anti-euro se fossero informati in maniera più equilibrata e corretta? Il M5S ha svolto opera di divulgazione? NO. Il M5S ha aperto o contribuito ad aprire un serio dibattito? No, lo ha chiuso, Di Maio docet. E che ragionamento è mai questo "senza i voti dei proeuro non si vada nessuna parte?La questione di fondo è: quanti di quelli che oggi sono pro-euro lo sono per pura e semplice ignoranza? Quanti di questi diventerebbero anti-euro se fossero informati in maniera più equilibrata e corretta? Il M5S ha svolto opera di divulgazione? NO. Il M5S ha aperto o contribuito ad aprire un serio dibattito? No, lo ha chiuso, Di Maio docet. E che ragionamento è mai questo "senza i voti dei proeuro non si vada nessuna parte?


La questione di fondo è che tu sei parecchio disinformato su quello che fa il M5S, ma ti atteggi da massimo esperto e conoscitore.

http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro/
http://www.beppegrillo.it/2014/12/beppe_grillo_io.html
http://www.beppegrillo.it/2014/12/domande_e_risposte_sulluscita_dalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2015/04/luscita_dalleuro_secondo_barisoni_del_sole24ore.html
http://www.beppegrillo.it/2015/04/euro_brrrr_che_paura.html
http://www.beppegrillo.it/2015/01/la_pazzia_delleuro_fuoridalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2014/12/o_fuoridalleuro_o_morti_di_tasse.html
http://www.beppegrillo.it/2014/11/se_litalia_esce.html
http://www.beppegrillo.it/2015/07/passaparola_leuro_non_ha_futuro_di_nigel_farage.html
http://www.beppegrillo.it/2015/07/i_premi_nobel_contro_leuro.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/01/moodys-grecia-piu-ricca-fuori-dalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/05/leuro-e-unarma-di-disoccupazione-di-massa.html
http://www.beppegrillo.it/2015/01/_leuro_e_la_dittatura_tecnocratica_fuoridalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2015/03/euro_o_democraz.html
http://www.beppegrillo.it/2014/10/fuoridalleuro_quanto_ci_costa_leuro.html
http://www.beppegrillo.it/2015/05/di_euro_si_muore.html
http://www.beppegrillo.it/2015/02/leuro_in_fumo.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2015/02/fuori-dalleuro-non-dalleuropa-si-puo-fare.html
http://www.beppegrillo.it/2015/04/passaparola_la_grecia_il_piu_grande_successo_delleuro_-_di_constantin_xekalos.html
http://www.beppegrillo.it/2014/08/fuori_dalleuro_per_non_morire.html
http://www.beppegrillo.it/2014/10/euro_fact_checking_fuoridalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/2015/07/-si-e-parlato-del.html
http://www.beppegrillo.it/2013/02/leuro_contro_natura_-_alberto_bagnai.html
http://www.beppegrillo.it/2014/10/euro_e_imprese.html
http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2014/11/14/fuori-dalleuro-subito/
http://www.beppegrillo.it/2014/11/la_caduta_del_muro_delleuro_fuoridalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2014/11/leuro_e_la_nuova_poverta_fuoridalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2014/10/fuoridalleuro_per_salvare_le_imprese.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/12/litalia-di-renzi-impiccata-allalbero-delleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2014/12/httpvocidallest.html
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/10/fuori-dalleuro-per-unitalia-a-5-stelle.html
http://www.beppegrillo.it/2015/04/beppe_grillo_alla_televisione_russa_rt_sono_a_favore_delleuropa_ma_contro_leuro_fuoridalleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2013/09/la_guerra_delleuro.html
http://www.beppegrillo.it/2012/04/euro_mission_impossible.html

pensi che può bastare, o vuoi anche tutte le interviste, video, conferenze sul tema?

p.s.: io non "appartengo" a nessuno

Parsifal79
Inviato: 30/7/2015 22:55  Aggiornato: 30/7/2015 23:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Questa è davvero clamorosa!!! Il punto sollevato è esattamente il contrario e cioè nella remotissima, diciamo pure impossibile, indizione di un referendum in cui prevalga il la volontà di uscire, il M5S (che tu affermi essere nato "con la prerogativa di fare il volere dei cittadini") , per bocca di Di Maio afferma che non uscirebbero dall'euro ma che, sostanzialmente, andrebbero a sbattere i pugni "in nome del popolo italiano" a Bruxelles.


L'unica cosa "clamorosa" è il fatto che tu mi abbia risposto citando 4 delle 6 righe del mio commento, e "casualmente" non hai riportato proprio quelle 2 che fanno capire cosa volevo dire, e che tu fai finta di non capire:

AUTOCitazione:
sai benissimo che non verranno mai accettate le proposte del M5S (doppio euro, eurobond etc.); ora fai 2 + 2 e vedi cosa esce fuori.


ma tu, che hai il potere della chiaroveggenza, sei certo che faranno come Tsipras, quindi credo che sia inutile continuare questo discorso.

Nick_85
Inviato: 31/7/2015 0:57  Aggiornato: 31/7/2015 0:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Il crollo di Podemos
Penso che questi movimenti o partiti - compreso il Movimento 5 stelle, se non si decidono a voler uscire dall'euro riconquistando cosi la sovranità monetaria e la flessibilità del cambio, fanno solo il gioco del potere eurocratico. Tsipras ha preso in giro gli elettori e cosi matematicamente faranno gli altri.
Nell'euro non c'è possibilità di combattere l'austerità e la crisi economica. I partiti politici che non capiscono questo, fanno solo il gioco dei potere e prendono in giro gli elettori. Il movimento 5 stelle vuole a parole uscire dall'euro, ma lo vuole fare tramite un referendum fuffa. Insomma non ci siamo, tutti questi partiti e movimenti stanno solo svolgendo il compito di intercettare il dissenso. La rottura del sistema è ben altra cosa.

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 1:19  Aggiornato: 31/7/2015 1:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Nick_85: Il movimento 5 stelle vuole a parole uscire dall'euro, ma lo vuole fare tramite un referendum fuffa.


Certo, Grillo ha promesso a tutti che grazie a questo referendum CONSULTIVO, che probabilmente non vedrà mai la luce, usciremo dall'euro!

Come no!

Tu parli di sistema, ma non ti rendi conto che sei il primo a sostenerlo, riportando a pappagallo quello che tu credi sia il tuo incondizionato (dal sistema) pensiero.

Comunque sia, proponi te cosa faresti dai banchi dall'opposizione e che, sempre secondo te, volutamente non fa il M5S.

http://www.byoblu.com/post/2014/11/16/i-motivi-a-favore-del-referendum-sulleuro.aspx

Nick_85
Inviato: 31/7/2015 1:45  Aggiornato: 31/7/2015 1:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Il crollo di Podemos
Grillo prima di parlare di euro ha fracassato le palle a tutti con la casta, il debito pubblico, le auto blu, i rimborsi elettorali ecc ecc.
Cose che non la crisi economica non c'entrano assolutamente nulla. Poi si è messo a parlare di euro. Cmq io non sono d'accordo con sta storia del referendum. Per farlo devi cambiare la costituzione, e sarebbe solo un mega sondaggione. A che serve? A nulla. Se lo vinci, per uscire dall'euro dovrai per forza fare un decreto legge, e se invece perdi la pigli in quel posto. Io invece inserirei nel programma del mio partito o movimento l'uscita DIRETTA dalla moneta unica.

Detto questo, ti invito quando ti rivolgi a me a non dirmi che riporto le cose a pappagallo. Al prossimo giro non sarò cosi educato.

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 2:04  Aggiornato: 31/7/2015 2:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Grillo prima di parlare di euro ha fracassato le palle a tutti con la casta, il debito pubblico, le auto blu, i riimborsi elettorali ecc ecc. Cose che non la crisi economica non c'entrano assolutamente nulla. Poi si è messo a parlare di euro.


a parte che di moneta, signoraggio e banche ne parla da quando è nato, ma che cosa vorresti dimostrare con cio?

Citazione:
Detto questo, ti invito quando ti rivolgi a me a non dirmi che riporto le cose a pappagallo. Al prossimo giro non sarò cosi educato.


Datti una calmata e vivi sereno. Delle tue minacce non me può fregà de meno.

Nick_85
Inviato: 31/7/2015 2:11  Aggiornato: 31/7/2015 2:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Il crollo di Podemos
Moneta, Signoraggio, Banche.. una grande frittata che serve a non fare capire un cavolo alla gente. Qua bisogna unire i puntini e per farlo bisogna avere conoscenze economiche ma sopratutto storiche. Cose che il comico "antisistema" (
) non possiede.


Io sono calmo e non ti ho minacciato. Per il resto di quello che frega o non frega a te non me ne fotte un cazzo.

sybill
Inviato: 31/7/2015 10:13  Aggiornato: 31/7/2015 10:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
Parsifal
fattene una ragione.
Grillo ed il suo entourage non vogliono uscire dall'euro.
Il referendum è solo una grandissima presa per i fondelli e i vertici del M5S hanno candidamente ammesso che anche se vincesse il voto NO-Euro, l'uscita non sarebbe l'opzione immediata (come da volontà popolare, sacra un giorno si e un giorno no) ma soltanto l'opzione estrema.

Hai ragione, è inutile continuare la discussione.
Da OGNI tuo intervento chiunque può facilmente notare un fanatismo incapace di vedere e cogliere l'evidenza.

Have a good day.

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 11:33  Aggiornato: 31/7/2015 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Parsifal fattene una ragione. Grillo ed il suo entourage non vogliono uscire dall'euro. Il referendum è solo una grandissima presa per i fondelli e i vertici del M5S hanno candidamente ammesso che anche se vincesse il voto NO-Euro, l'uscita non sarebbe l'opzione immediata (come da volontà popolare, sacra un giorno si e un giorno no) ma soltanto l'opzione estrema. Hai ragione, è inutile continuare la discussione. Da OGNI tuo intervento chiunque può facilmente notare un fanatismo incapace di vedere e cogliere l'evidenza. Have a good day.


Io ti ho fatto un ragionamento, non avendo la presunzione che sia laverità assoluta, sul perchè di certe dichiarazioni in contrasto, e non è la prima volta, tra Grillo ed esponenti del M5S.

Tu questa mia ipotesi, magari la + stupida del mondo, continui ripetutamente ad ignorarla, volendo farmi passare per colui che non vede il netto contrasto tra le dichiarazioni in oggetto della nostra discussione, accusandomi di fanatismo.

Sono talmente fanatico, che ho SEMPRE detto che potrebbero anche essere vere le varie accuse di malafede verso il M5S, ma che l'unica cosa che potrà dissipare ogni dubbio è un governo del M5S. Tanto non abbiamo niente da perdere.
Se poi tu conosci qualcuno che meriti il mio voto, + del M5S, ti sarei molto grato se me lo indicassi chiaramente.

Pensa che sono talmente fanatico, che mi hanno bannato dal blog di Grillo, per essermi incazzatto + volte per i motivi sopracitati, per un numero incalcolabile di volte.

Tu mi dai del fanatico senza sapere niente di me. Magari mi sono incazzato + di te, e non è la prima volta, per l'ennesima non univoca presa di posizione all'interno del M5S. Ma tu che sai tutto di me, e del M5S, hai la certezza del mio fanatismo.

Per concludere, tu hai affermato che il M5S non ha fatto NIENTE per informare sull'argomento, ed io ti ho dimostrato che ciò non corrisponde al vero.

Mi sarei dunque aspettato, da un non-fanatico come te, una risposta tipo:

scusate, ho scritto una puttanata, ammetto di essere poco informato su quello che fa il M5S.

Ma evidentemente deve essere una prerogativa dei non-fanatici come te, quella di non scusarsi per aver riportato delle false informazioni.

Stammi bene!

sybill
Inviato: 31/7/2015 16:42  Aggiornato: 31/7/2015 16:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
@ parsifal
la certezza del tuo fanatismo si vede anche da affermazioni irresponsabili come queste:

Citazione:
parsifal:
Sono talmente fanatico, che ho SEMPRE detto che potrebbero anche essere vere le varie accuse di malafede verso il M5S, ma che l'unica cosa che potrà dissipare ogni dubbio è un governo del M5S.


Ora proviamo a chiudere gli occhi e a fare un giochino.
Immaginiamo di tornare indietro di circa 80-90 anni.
Immaginiamo di essere in Germania.
C'è quel tipo lì, Adolfo, che non le manda a dire a nessuno e sparge veleno e odio a man bassa.

Bene, ora immagina che qualcuno dica sostanzialmente la stessa cosa di cui alla citazione ma riferita ad Hitler: "Si, le accuse contro di lui potrebbero anche essere vere ma l'unica cosa che potrà dissipare ogni dubbio è un governo nazista."

Beh alla fine i dubbi sono stati dissipati, sappiamo bene a quale prezzo.

Ora, non fraintendere, anche se la tentazione è forte, non sto paragonando Grillo ad Hitler.
Sto solo cercando di mettere in evidenza l'immane stupidità contenuta nel ragionamento: proviamo e vediamo cosa succede.

Cosa diceva la maggioranza degli italiani di Monti?
Lasciamolo lavorare e vediamo cosa sa fare.
Abbiamo visto bene cosa ha saputo fare Monti.

E di Renzi?
Idem, lasciamolo lavorare.
Anche in questo caso i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Se devi spegnere un incendio non prendi la prima cosa liquida che trovi e la butti sul fuoco.
Ciò per la semplice ragione che non è detto che tu abbia preso dell'acqua, potresti anche avere preso della benzina.

Allora, e concludo, nei limiti del possibile lo si deve sapere PRIMA cosa si sta facendo perchè accorgersene dopo potrebbe essere completamente inutile.

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 17:02  Aggiornato: 31/7/2015 17:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
ok sybill, magnifico il tuo commento, ma a me interessava soprattutto una tua risposta a:

AUTOCitazione:
Se poi tu conosci qualcuno che meriti il mio voto, + del M5S, ti sarei molto grato se me lo indicassi chiaramente.

Tarmac
Inviato: 31/7/2015 17:25  Aggiornato: 31/7/2015 17:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Il crollo di Podemos
sybill. il tuo paragone stucchevole e, lasciamelo dire, intellettualmente disonesto.
Puoi mettere chiunque nell'esempio di Hitler ma ci metti il M5s.
Ci aggiungo che finché non la sposi non sai chi è veramente tua moglie, finché non lavori non sai che significa guadagnarsi il pane e che non esistono più le mezze stagioni.
Del resto scriviamo su luogocomune, ed allora abbondiamo...

Chi allora scelse il dittatore tedesco sapeva bene dove sarebbe andato a parare, cioè verso la guerra e lo sterminio di comunisti e razze presunte inferiori dopo un periodo di lavaggio del cervello assolutistico.
Come chi sosteneva Mussolini in Italia del resto.

Monti e Renzi precisamente non c'è li siamo scelti, ce li hanno dati, successivamente magari li hanno avallati, il popolo bue sa come darsi le martellate sui cosiddetti dopo averle prese sulla schiena.

Il resto del tuo ragionamento non ha molto senso.

Perché PRIMA di tutto, in Italia, serve una generazione di politici ONESTA e senza agganci lobbistici che metta dirigenti ONESTI nei posti che contano.
Ci saranno degli sbagli, delle cappelle grosse così, ma saranno in buonafede, senza gli interessi che ci girano adesso dietro.

A quel punto potremo scegliere liberamente secondo il tuo modo.

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 18:10  Aggiornato: 31/7/2015 18:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
@sibyll

perchè non mi rispondi???

Dato che qualcuno ci deve andare per forza al governo, e se non ci va il M5S non è che rimane il posto vacante, e quindi ci andra per forza qualcun'altro, te lo ripeto di nuovo per la terza volta:

autoCitazione:
Se poi tu conosci qualcuno che meriti il mio voto, + del M5S, ti sarei molto grato se me lo indicassi chiaramente.


dato che tu , al contrario di me, sei una persona RESPONSABILE e non fanatica, ti chiedo semplicemente un consiglio/parere:

chi dovremmo mandare al governo???

Nel bene o nel male, conosci le mie IRRESPONSABILI preferenze politiche.... ma tu non sarai mica uno di quelli che si vergogna come la fame a far sapere per chi vota?

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 19:13  Aggiornato: 1/8/2015 0:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
SCUSATE MA MI DEVO LEVARE UN SASSOLINO

(dedicato anche a Marzo, Borghi e a chi si vergona delle proprie preferenze politiche)

Citazione:
manneron: vedi parsifal, tutti e due leggiamo le stesse cose, ma capiamo cose diverse a livello pratico, che è quello che conta. il "non c'è scelta" lo abbiamo visto in grecia. c'è scelta: capitolare su tutto. poi, se "la UE rifiuterà": ma spiegami come avviene questo rifiuto? Il giorno dopo che la ricciolina bionda è stata eletta va alla ue e gli dice: UEh! avete 48 ore di tempo per decidere se cambiare i trattati e queste sono le nostre condizioni, o ci vorranno anni e anni di discussioni, dibattiti, mentre l'economia muore? bisogna fare attenzione a sfidare i debunkers, specialmente quelli a cui interessa poco come li definisci, ma guardano la sostanza delle cose.


Citazione:
in altre parole dovremmo stare altri anni con loro al governo che provano dopo che ci hanno provato tutti. non hanno capito che tra tutte le forze politiche in campo, loro sono i meno efficaci a quanto si è visto fino ad ora. non solo, ma intercettando il voto dei pochi che ancora votano, impediscono l'ascesa di movimenti e partiti più radicali e decisi a portare avanti istanze nazionali, svogendo appunto la funzione gatekeeping.


Citazione:
'altro giorno sentivo una sua compagna di partito spiegare chiaramente che i m5stalle non sono per l'uscita dall'euro. quindi questi sanno che l'euro è il problema, ma non bisgona uscire

Ci sono tanti coglioni in italia che non capiscno un cazzo. tu ascolta questa e vedi subito che non ha capito niente, ma ci sono tanti coglioni che li votano. ascoltate la meravigliosa posizione dei M5stalle, magari ascoltatela dall'inizio... https://youtu.be/gawQTu1-LUc?t=1065


http://www.lintraprendente.it/2015/07/salvini-non-vuole-piu-uscire-dalleuro/

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-07-01/salvini-sono-pronto-governare-ecco--mio-piano-l-europa-e-l-economia-065326.shtml?uuid=AC1pdrJ

Tra le vostre proposte c’è ancora l’uscita dall’euro?

«Guardi ci sono molte cose da fare…».

Cominciamo dall’euro.

«Questa moneta non funziona. Non è una battaglia di Salvini, sono i numeri che parlano chiaro. È un esperimento fallito. Una moneta comune per 19 paesi diversi, con sistemi fiscali diversi, non può funzionare. Hanno costruito la casa dal tetto, non sta in piedi. Non è un caso che i Paesi europei che sono cresciuti di più sono quelli che non hanno l’euro».

Insisto: lei propone l’uscita dell’Italia dall’euro?

«L’uscita unilaterale dell’Italia sarebbe un casino. Noi stiamo valutando diverse soluzioni: dall’euro a due velocità, all’introduzione di monete per aree più omogenee. Bisogna mettersi intorno a un tavolo e proporre un’Europa diversa. Un tavolo con tutti quelli che ci stanno. Riconosciamo gli errori e pensiamo, da subito, a costruire il domani dell’Europa. Ma se la Ue si ostina a difendere l’euro così come è, siamo anche pronti a uscire dall’Europa. Stiamo vivendo un dramma economico, non si può andare avanti con vincoli e regole che ci strozzano».


-------------------------------------------------------------------
Da quanto tempo salvini campa di politica?

20 anni?

diamogli tempo, lui a differenza dei grillini, una volta al governo non andrà a trattare , ma farà uscire immediatamente l'Italia fuori dall'euro!

Pure copiate le proposte

Ma andate a cagare

Nick_85
Inviato: 31/7/2015 19:24  Aggiornato: 31/7/2015 19:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Il crollo di Podemos
Infatti Borghi ha sempre parlato di uscita CONCORDATA E COORDINATA dalla moneta unica. Se questo non potrà avvenire, ci sarà l'uscita unilaterale. Seppur con le difficoltà che questa potrebbe comportare. Ciò che hai riportato Parsifal79 è stato già esplicato molto bene dallo stesso Borghi.

sybill
Inviato: 31/7/2015 20:04  Aggiornato: 31/7/2015 20:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
sybill. il tuo paragone stucchevole e, lasciamelo dire, intellettualmente disonesto.
Puoi mettere chiunque nell'esempio di Hitler ma ci metti il M5s.
Ci aggiungo che finché non la sposi non sai chi è veramente tua moglie, finché non lavori non sai che significa guadagnarsi il pane e che non esistono più le mezze stagioni.
Del resto scriviamo su luogocomune, ed allora abbondiamo...


Da questa tua interlocuzione deduco che non hai minimamente colto il senso dell'esempio, ciononostante mi accusi di disonestà intellettuale.
Pessimo modo per cominciare.

@ parsifal
in primo luogo quella che tu dici essere una domanda non è una domanda.
In secondo luogo la questione che ho sollevato non riguarda l'alternativa al M5S bensì l'M5S stesso.
in terzo luogo mi sono davvero stufato dei tuoi modi aggressivi e violenti.

Passo e chiudo.

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 21:39  Aggiornato: 1/8/2015 1:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Infatti Borghi ha sempre parlato di uscita CONCORDATA E COORDINATA dalla moneta unica. Se questo non potrà avvenire, ci sarà l'uscita unilaterale. Seppur con le difficoltà che questa potrebbe comportare. Ciò che hai riportato Parsifal79 è stato già esplicato molto bene dallo stesso Borghi.


infatti una mazza.

Borghi (LEGA): "uscire dall'euro è molto semplice.....
.... con un decreto di notte..."
da 1:30 https://www.youtube.com/watch?v=0Yrk9bl8bgw

se il M5S dice che prima di uscire dall'euro bisogna cercare di trattare con il doppio euro etc., per i leghisti è la prova assoluta di malafede/ignoranza/coglioneria

se Salvini dice LE STESSE IDENTICHE COSE, allora è tutto in buona fede/giusto/serio/responsabile/pianificato

Non si contano + gli attacchi di Borghi in tv, verso il M5S, sulle stesse identiche cose che dice Salvini, il capo del SUO partito.

Ma per te è tutto normale!
Complimenti a te e al tuo fiuto nello scovare i reggenti del sistema!

Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 21:41  Aggiornato: 31/7/2015 21:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
@ parsifal in primo luogo quella che tu dici essere una domanda non è una domanda. In secondo luogo la questione che ho sollevato non riguarda l'alternativa al M5S bensì l'M5S stesso. in terzo luogo mi sono davvero stufato dei tuoi modi aggressivi e violenti. Passo e chiudo.


in quarto luogo C.V.D

sybill
Inviato: 31/7/2015 22:44  Aggiornato: 31/7/2015 22:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
in quarto luogo C.V.D


....e l'ultimo (il troll) chiuda la porta.....

infosauro
Inviato: 31/7/2015 23:13  Aggiornato: 31/7/2015 23:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
[...]Cosa diceva la maggioranza degli italiani di Monti?
Lasciamolo lavorare e vediamo cosa sa fare.
Abbiamo visto bene cosa ha saputo fare Monti.

E di Renzi?
Idem, lasciamolo lavorare.
Anche in questo caso i risultati sono sotto gli occhi di tutti.[...]

A parte che mi piacerebbe vedere dei dati, magari conseguenti a dei sondaggi, a supporto delle parole che stai mettendo in bocca agli italiani, ma sei per caso a conoscenza di un modo per destituire il Monti di turno nel caso lo si volesse mandare a casa immediatamente?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Parsifal79
Inviato: 31/7/2015 23:16  Aggiornato: 31/7/2015 23:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
....e l'ultimo (il troll) chiuda la porta.....



Tarmac
Inviato: 31/7/2015 23:21  Aggiornato: 31/7/2015 23:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Il crollo di Podemos
Il troll potrei essere io, ci provo lo stesso.

Citazione:
Allora, e concludo, nei limiti del possibile lo si deve sapere PRIMA cosa si sta facendo perchè accorgersene dopo potrebbe essere completamente inutile.


Il senso lo avevo capito.
Lo sai bene che a quel tempo la frase "facciamo governare i nazisti e vediamo che succede" non poteva essere pronunciata: il tizio coi baffetti fece proprio quello che aveva promesso, ne piu' e ne meno.
Non c'erano dubbi che lui voleva la guerra e lo sterminio sistematico fin da subito, Mein Kampf e' del '25!

Il M5s ha delle idee precise e le espone da anni, il resto sono dietrologie.
Se mai andra' al governo potra' dimostrare quanto vale, gli italiani potrebbero provarci visto il punto nel quale sono arrivati.
Non trovi?

Sappiamo anche che nella vita PRIMA puoi sapere poco, purtroppo.
Oggi la propria ragazza e' la donna della vita, ce la sposiamo, tra un anno ci fa 2 corna modello alce.
Capita e capitera' sempre.
Non siamo esseri immutabili, cambiamo con l'andare del tempo.
Anche le idee che qualche anno prima ci parevano dogmi.
Il rapporto tra persone sottintende spesso il doversi fidare.

anakyn
Inviato: 31/7/2015 23:26  Aggiornato: 31/7/2015 23:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Il M5s ha delle idee precise e le espone da anni


Ma parli sul serio?

Proprio in merito alla questione Euro, ritieni davvero che il M5S abbia "elaborato ed esposto idee precise"?

Io onestamente non credo ci sia stata alcuna formazione politica che in merito a tale questione abbia espresso idee e posizioni più confuse e contraddittorie del M5S.

Tarmac
Inviato: 31/7/2015 23:35  Aggiornato: 31/7/2015 23:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Il crollo di Podemos
Yes, vuole chiedere agli italiani cosa ne pensano.
E' un'idea precisa e un passaggio non scavalcabile.

Se ti riferisci a cosa fare con l'Euro e dopo l'Euro eventuale, non lo sa neppure chi l'ha creato.
L'ultima crisi greca lo ha evidenziato: erano nel panico perché un paese che vale pochi punti percentuali nell'economia europea poteva uscirne.

E' una prigione con la controindicazione che NESSUNO sa al momento cosa c'e' fuori dalle mura.

C'e' il rischio che saltando dal muro anelando la liberta' ci si ritrovi in un burrone.

Lo dico a malincuore, fecero una cazzata colossale senza exit strategy.
Come gli Usa in IRAQ in pratica!

anakyn
Inviato: 31/7/2015 23:44  Aggiornato: 31/7/2015 23:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Yes, vuole chiedere agli italiani cosa ne pensano.
E' un'idea precisa e un passaggio non scavalcabile.


Ah, ho capito... questa è la tua concezione di "avere le idee precise" su un determinato tema: chiedere agli italiani cosa ne pensano.
Cazzo, facile fare politica così: in pratica non è richiesta competenza su un cazzo di niente, basta chiedere al popolo.

Lasciamo perdere...

Tarmac
Inviato: 31/7/2015 23:53  Aggiornato: 31/7/2015 23:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Il crollo di Podemos
La sovranita' popolare deve essere un punto focale secondo me.

Attualmente chi decide non lo fa perché competente, lo fa perché mosso da interessi.
Preferisco che a decidere della mia vita sia io e non loro dall'alto con intenti di favorire questa o quella lobby.

La politica non e' per nulla difficile.
Ce la fanno complicata apposta e spesso la complicano per non farci capire nulla cosi' possono farsi i loro sporchi comodi.

Se non lo sapessi i vari ministri non sono "competenti" bensi' sono nomine politiche e rispondono a logiche di partito.

I competenti (i presunti tali diciamo) sono i sottoposti, che seguono le direttive di turno, neanche tanto a dir il vero, e quasi sempre rimangono al loro posto al cambiare dei governi.

Un servizio di Report ne parlava non molto tempo fa, dirigenti che occupano posti determinanti da 30 anni.

Parsifal79
Inviato: 1/8/2015 0:42  Aggiornato: 1/8/2015 1:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Borghi (LEGA): "uscire dall'euro è molto semplice.....
.... con un decreto di notte..."
da 1:30 https://www.youtube.com/watch?v=0Yrk9bl8bgw

Salvini (LEGA): "L’uscita unilaterale dell’Italia sarebbe un casino. Noi stiamo valutando diverse soluzioni: dall’euro a due velocità, all’introduzione di monete per aree più omogenee. Bisogna mettersi intorno a un tavolo e proporre un’Europa diversa"
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-07-01/salvini-sono-pronto-governare-ecco--mio-piano-l-europa-e-l-economia-065326.shtml?uuid=AC1pdrJ



A proposito, ma il "contenitore" (cit.Berlusconi), indispensabile per far governare la lega, è d'accordo sull'uscita dall'euro?

Qualcuno ha notizie a riguardo?

Non è che poi la colpa si da agli irresponsabili gateekepers grillini, che avrebbero tolto proprio quei voti necessari alla lega per avere + forza contrattuale, all' interno del contenitore, necessaria per mantenere la promessa(?) di uscire dall'euro ?

Della serie:

noi vogliamo uscire.... ma il "contenitore" non vuole.... ma stiamo lavorando per convincerlo.... non possiamo far cadere il governo.... altrimenti vince la sinistra.... e poi saremmo invasi dai rom e dall'isis... patapim.... patapam...

Nick_85
Inviato: 1/8/2015 1:16  Aggiornato: 1/8/2015 1:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Il crollo di Podemos
Parsifal79, Salvini parla di casino riferendosi all'uscita unilaterale dall'euro. Lo stesso Borghi parla di uscita concordata e coordinata dall'euro con gli altri paesi. Se non accettano, uscita unilaterale. Per Salvini la gestione di questa uscita unilaterale sarebbe più difficoltosa, per Borghi più facile. Nei partiti o movimenti nessuno la può pensare esattamente alla stessa identica maniera. (altrimenti sarebbe l'URSS o l'EUrss) Cmq Salvini non ha detto che unilateralmente non si esce. La storia dell'euro a due velocità sarebbe una tappa intermedia per lo smantellamento finale della moneta stessa. In qualunque caso nessuno dei due parla di referendum FUFFA come il Movimento 5 stelle.


PS Cerca di essere meno insolente nel tuo modo di esporti.

Parsifal79
Inviato: 1/8/2015 2:25  Aggiornato: 1/8/2015 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Parsifal79, Salvini parla di casino riferendosi all'uscita unilaterale dall'euro. Lo stesso Borghi parla di uscita concordata e coordinata dall'euro con gli altri paesi. Se non accettano, uscita unilaterale. Per Salvini la gestione di questa uscita unilaterale sarebbe più difficoltosa, per Borghi più facile. Nei partiti o movimenti nessuno la può pensare esattamente alla stessa identica maniera. (altrimenti sarebbe l'URSS o l'EUrss) Cmq Salvini non ha detto che unilateralmente non si esce. La storia dell'euro a due velocità sarebbe una tappa intermedia per lo smantellamento finale della moneta stessa. In qualunque caso nessuno dei due parla di referendum FUFFA come il Movimento 5 stelle.



è arrivato il paladino della lotta al sistema.... che sente profumo di buono dalle parti della lega

attento a non scoprirti troppo.

Salvini: L’uscita unilaterale dell’Italia sarebbe un casino. Noi stiamo valutando diverse soluzioni: dall’euro a due velocità, all’introduzione di monete per aree più omogenee. Bisogna mettersi intorno a un tavolo e proporre un’Europa diversa. Un tavolo con tutti quelli che ci stanno. Riconosciamo gli errori e pensiamo, da subito, a costruire il domani dell’Europa. Ma se la Ue si ostina a difendere l’euro così come è, siamo anche pronti a uscire dall’Europa.

se la Ue si ostina a difendere l’euro così come è
se la Ue si ostina a difendere l’euro così come è
se la Ue si ostina a difendere l’euro così come è
se la Ue si ostina a difendere l’euro così come è

è evidente il significato:
o aggiustiamo l'euro (doppio, triplo, quadruplo...) e i trattati, o usciamo (addirittura!) dall'europa!

Altro che "o uscita concordata o usciamo unilateralmente".

Salvini , IN QUESTA INTERVISTA, dice + o meno le stesse identiche cose del M5S sull'uscità dall'euro, tranne per la cazzata, a cui solo tu puoi credere, che l'Italia uscirà anche dall'europa.

Ci vuole veramente una bella "fantasia" per interpretare come hai fatto tu

Tieni presente che stiamo discutendo dell' intervista a Salvini del sole 24h, non della vita e le opere di Salvini in generale.

Citazione:
n qualunque caso nessuno dei due parla di referendum FUFFA come il Movimento 5 stelle.


Salvini non ha chiarito ufficialmente se ,l'alternativa all'euro, sarà una moneta sovrana italiana, un euro a doppia velocità o una «moneta padana», visto che in una dichiarazione ha detto che «prima salta l'euro, prima posso riprendere la battaglia per l'indipendenza», intesa come indipendenza della sedicente Padania.
Ciò che ha finora unito il M5S e la Lega è la proposta di un referendum sull'euro. Il M5S l'ha indicato come il primo dei 7 punti della sua proposta per le Elezioni Europee.
La Lega aveva raccolto le firme per una proposta di legge di iniziativa popolare per consentire un referendum sull'euro.
http://www.ilgiornale.it/news/interni/vera-sfida-uscire-dalleuroil-commento-2-1000178.html

Citazione:
La storia dell'euro a due velocità sarebbe una tappa intermedia per lo smantellamento finale della moneta stessa.


ah ecco! si è semplicemente scordato di menzionare questo piccolissimo e irrillevante particolare nell'intervista.
E le marmotte che incartano la cioccolata?
Il fatto che tu abbia usato il condizionale, invece dell'indicativo, fa riflettere molto.


Citazione:
PS Cerca di essere meno insolente nel tuo modo di esporti.


si si ...certo


Citazione:
Io sono calmo e non ti ho minacciato. Per il resto di quello che frega o non frega a te non me ne fotte un cazzo.


ullalà! cosa abbiamo qui? un perfetto lord inglese, dal gentile e raffinato modo di esporsi

Parsifal79
Inviato: 1/8/2015 4:12  Aggiornato: 1/8/2015 5:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
intervista di Libero a Salvini:

Tosi ha dubbi sulla battaglia anti-euro.

«Ci siamo chiariti. La linea della Lega è una ed è quella di sette premi Nobel: fuori dall’euro c’è il rilancio dell’economia. Sul “cosa fare dopo” è invece giusto il dibattito ».

Appunto. Dopo il “No Euro”cosa c’è? Qual è la proposta?

«Ci può essere un euro a due velocità, il ritorno alle monete nazionali, monete specifiche per macroregioni economicamente simili. Il dibattito è aperto, partendo dal presupposto che l’euro ha causato un massacro di massa. Bruxelles ha fatto danni a tutti, tranne alla Germania. Il professor Borghi pensa a un euro a due velocità per le due Europe».
http://www.giornalettismo.com/archives/1355701/uscire-dalleuro-cosa-pensa-davvero-matteo-salvini/
---------------------------------------------------------------------------------------------------

Ci P U O' essere monete nazionali....

o forse euro a 2 velocità....

o una batteria di pentole a pressione...

il dibattito è aperto...

Il professor Borghi pensa a un euro a due velocità per le due Europe....

Hai ragione tu Nick_85, è proprio il famoso diktat della lega all'UE:
"o USCITA concordata dall'euro, o USCITA unilaterale dall'euro"

p.s.: avete notato la "finezza" del giornalista (libero/berlusconi) ?

invece di domandare, come farebbe ognuno di noi :

dopo che avrete fatto USCIRE l'Italia dall'euro, cosa accadrà?

chiede:

"Dopo il “No Euro”cosa c’è? Qual è la proposta?"
-----------------------------------------------------------------------

c'è ancora qualcuno che ha dei dubbi sul ruolo della lega, e del suo contenitore, per le prossime elezioni?

http://www.huffingtonpost.it/2015/03/07/salvini-televisione-record-presenze-grillo-berlusconi-scompaiono_n_6821914.html

Salvini recordman di presenze tv: 73 presenze in 60 giorni, 24 ore davanti le telecamere. Grillo e Berlusconi scompaiono

Settantatré presenze televisive. Oltre 18 ore di parola per un totale di 24 ore e 5 minuti davanti alle telecamere: tutti i giorni, a tutte le ore. Sono i dati record di Matteo Salvini in Tv in meno di due mesi. Dal 1 gennaio al 25 febbraio di quest’anno, infatti, non c’è stato talk show, rete televisiva o Tg di qualsiasi testata che non abbia ospitato il leader della Lega.

Mentre, infatti, per gli altri esponenti politici i due dati sono pressoché coincidenti per l’esponente leghista il parlato è quasi quattro volte superiore rispetto ai tempi della notizia. Un dato «clamoroso», che posizionano l’europarlamentare addirittura al quinto posto assoluto nei Tg.


mirco
Inviato: 1/8/2015 6:57  Aggiornato: 1/8/2015 7:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Il crollo di Podemos
Questa è, o sta diventando, l'Europa della Germania. Tutti i paeselli del nord ed est Europa gravitano intorno alla Germania e farebbero di tutto per diventare anche loro tedeschi.
Ho sempre la sensazione che la gente ammiri la Germania per le sue aziende, per il suo rigore, e soprattutto perché durante la seconda guerra mondiale i nazisti erano riusciti a conquistare un vasto impero che fu distrutto solamente per gli sforzi immani dei Russi e degli Angloamericani ( le resistenze partigiane dei Francesi ed Italiane hanno influito per lo zero virgola al destino della guerra ). Mi sono sempre domandato perché quasi tutti i disperati provenienti dall'africa e medio-oriente vogliono andare in Germania, in Svezia, in Danimarca, Inghilterra, Francia. Forse alcuni hanno nostalgia dei loro vecchi padroni colonizzatori, mentre altri sono affascinati dai tedeschi di cui conoscono i marchi aziendali e le gesta dei nazisti.
Per carità anche gli Italiani vanno a Londra ( a fare i lavapiatti a 1400 sterline al mese che corrispondono, visto il costo elevato di vita, a circa 700 euro nostrane per lo stesso lavoro ) o in Germania... ma sicuramente l'Italiano considererà sempre come un po' barbari sia i Tedeschi che gli Inglesi.. mentre tanti altri immigranti farebbero le plastiche chirurgiche o si farebbero schiarire la pelle con le creme pur di assomigliare ad un roseo maialino Tedesco od Inglese. Forse nell'immaginario comune del non bianco od europeo... solo i tedeschi e gli inglesi sono bianchi per eccellenza tanto da meritare la loro ammirazione...

http://virtualblognews.altervista.org/sudafrica-una-donna-su-tre-si-schiarisce-la-pelle-per-sentirsi-piu-bella-e-sicura-di-se-video/25814693/


ITALIANS ARE NOT WHITE ( lo dicono molti di colore negli USA )

http://www.topix.com/forum/afam/TE6B284HU6QCH441U

yarebon
Inviato: 1/8/2015 8:18  Aggiornato: 1/8/2015 8:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Il crollo di Podemos
Soluzione alternativa al sistema- borghi salvini sono un ossimoro cosi evidente che solo in tempi di confusione come questi qualcuno può ingenuamente corrergli dietro. Il tempo come al solito è galantuomo, basta aver pazienza

Parsifal79
Inviato: 1/8/2015 9:29  Aggiornato: 1/8/2015 9:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Il crollo di Podemos
Citazione:
Nick_85 :Parsifal79, Salvini parla di casino riferendosi all'uscita unilaterale dall'euro.

Per Salvini la gestione di questa uscita unilaterale sarebbe più difficoltosa, per Borghi più facile. Nei partiti o movimenti nessuno la può pensare esattamente alla stessa identica maniera. (altrimenti sarebbe l'URSS o l'EUrss)


Salvini: "basterebbe una riga di decreto; l'Italia può uscire dall'euro domani mattina".
da 2:25 https://www.youtube.com/watch?v=UxeFt_rQ2bc

Borghi: "Borghi (LEGA): "uscire dall'euro è molto semplice.....
.... con un decreto di notte..."
da 1:30 https://www.youtube.com/watch?v=0Yrk9bl8bgw

nessun accenno, di entrambi, a difficoltà e/o casini, ed entrambi parlano di uscita unilaterale.

Borghi è il responsabile economico della lega, nel caso non lo sapessi.

robcoppola
Inviato: 1/8/2015 12:10  Aggiornato: 1/8/2015 12:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Il crollo di Podemos
I sondaggi nel contesto della società orwelliana in cui viviamo non hanno alcun senso. Può darsi che Podemos sia calato ma dubito fortemente che sia precipitato al 18% ... Vedremo

Riguardo al nostro bel paese la situazione è palesemente grottesca. Ad esempio, 40 giorni fa circa, dopo alcune settimane che davano un PD calante e un M5S in ripresa, uscirono 2 sondaggi pagati dalle 2 principali testate italiane (di propaganda ovviamente)

Demos -> PD al 32,2%, con il Movimento 5 stelle in risalita al 26%

Ipsos -> boom M5S al 27,5%, PD al 31,5%

Ora dopo ulteriori 40 giorni circa di costante calo del PD e crescita del M5S tutti i sondaggi continuano a dare il PD tra il 32 e il 34% e il M5S tra il 23 e il 25%.

La tecnica di programmazione mentale è la stessa riportata in 1984, dove viene alterata la percezione della realtà su un generico fatto ...
1984. Promessa:Nessuna riduzione cioccolata (da 30 grammi) -> Realtà manipolatoria: aumento della razione di cioccolata da 20 a 25 grammi.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
Sisifo358
Inviato: 8/8/2015 18:18  Aggiornato: 8/8/2015 18:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2015
Da:
Inviati: 80
 Re: Il crollo di Podemos
Senza cattiveria, l'ho risoprannominato Podremos

psychok9
Inviato: 13/8/2015 2:07  Aggiornato: 13/8/2015 2:08
So tutto
Iscritto: 29/3/2012
Da:
Inviati: 10
 Re: Il crollo di Podemos
Il doppio euro è una fesseria, utile SOLO in un periodo di ritorno alle sovranità nazionali e democratiche.
Poi se volete farvi governare da chi specula sulla fame altrui...
Casaleggio ha sempre avuto un impostazione neoliberista, ergo il m5s non è mai stato un vero anti-euro, mentre Grillo è capace di dire un giorno che il sole è giallo, e un altro che il sole è azzurro... (ho le prove sull'euro... l'avevo votato, non parlo in malafede).
Salvini è solo politicamente più sveglio di Grillo, non è certo una cima... e per un motivo o per un altro, ha sicuramente un impostazione più chiara sull'euro.
Ovvio che bisognerebbe trattare, a meno che di follie degli altri leader EU.
A quel punto diventerebbe una questione di libertà, ma lo è anche ora: abdicare davanti al muso duro della Merkel come ha fatto Tsipras, significa morire.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA