Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa più duramente del previsto
Inviato da Redazione il 19/7/2015 19:00:00 (5919 letture)

Una ricerca dell'Istituto Austriaco per la Ricerca Economica (WIFO) ha stabilito che "le sanzioni imposte dall'Europa alla Russia e le misure di ritorsione adottate da Mosca costeranno agli europei 100 miliardi di euro in sviluppo economico e metteranno a rischio 2 milioni e mezzo di posti di lavoro".

La ricerca è stata commissionata dalla LENA, un'associazione fra alcune importanti testate europee che comprende "Die Welt" (Germania), "El Pais" (Spagna), "Le Figaro" (Francia) e la "Tribune de Genève" (Svizzera).

Oliver Fritz, uno degli autori della ricerca, ha dichiarato: "La nostra ipotesi dello scorso autunno, di un peggioramento nelle esportazioni, sta diventando una realtà."

Il WIFO prevede che, se le sanzioni continueranno per alcuni anni, la Germania potrà perdere 465.000 posti di lavoro, l'Italia 215.000, la Spagna 160.000, la Francia 145.000 e il Regno Unito 110.000, tutti dovuti alla diminuzione di esportazioni verso la Russia. [...]

Anche i paesi baltici risultano fortemente colpiti dalle sanzioni. Il sindaco di Riga ha dichiarato: "Da quando il rublo ha cominciato a calare, è diventato molto difficile vendere qualunque cosa alla Russia. La Lettonia inoltre ha perso un numero notevole di turisti."

Il ministro greco dei rapporti economici esteri, Giorgos Tsipras, ha dichiarato: "L'intera politica delle sanzioni è controproducente. Il nuovo governo greco ha dichiarato fin dall'inizio di essere contrario al prolungamento delle sanzioni. Le sanzioni rappresentano un problema nel cuore dell'Europa, e la cosa deve finire".

Anche l'Austria e l'Ungheria si sono dichiarate contrarie alle sanzioni, lamentandone l'inefficacia e l'alto costo per le economie nazionali.

Nonostante questo, gli ambasciatori europei si sono recentemente accordati per prolungare le sanzioni per altri sei mesi, senza ulteriore dibattito. La decisione dovrebbe essere ratificata dai ministri degli esteri degli stati membri il prossimo lunedì.

Fonte RT

Il sito del WIFO

Il cominicato stampa del WIFO relativo alla ricerca di cui sopra.

Voto: 10.00 (2 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Tizio.8020
Inviato: 19/7/2015 19:27  Aggiornato: 19/7/2015 19:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Inutile "dichiararsi contro le sanzioni" se poi si vota a favore!!!
Basterebbe un voto contrario per invalidarle.

Naturalmente non è un piano degli USA per allontanare la Russia all'Unione Europea.
E' la Russia che "è cattiva".
Ma siamo veramente così stupidi al limite dell'autolesionismo????

Aironeblu
Inviato: 19/7/2015 19:32  Aggiornato: 19/7/2015 19:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Cosi' pare.
Non ci vorrebbe molto a fare 2+2 con il colpo di stato in Ucraina.

Aironeblu
Inviato: 19/7/2015 19:43  Aggiornato: 19/7/2015 19:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Il tutto nasce dalla scissione operata da Putin verso il progetto globalista unipolare nel 2012, poi sfociata nell'aperta opposizione all'invasione siriana e nel golpe ucraino.
Gli Stati Europei, che si trovano in mezzo alla disputa, sono purtroppo troppo infiltrati per prendere decisioni autonome e seguire i propri interessi, sia a livello nazionale che comunitario.
L'osservato speciale in questo contesto e' la Germania, la cui collaborazione con la Russia e' assolutamente da evitare per Washington. E per ora la Merkel obbedisce.

Slobbysta
Inviato: 19/7/2015 19:46  Aggiornato: 19/7/2015 19:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
La TV euronews pur essendo discutibile, è capace di riassumere tematiche dubbie...in psedo-certezze! 30sec. per far credere al coinvolgimento russo sul malese problema...

...sull'embargo boh...la Cina compra e rivende alla Russia...uno scalo in più...

Slobbysta

Tizio.8020
Inviato: 19/7/2015 20:27  Aggiornato: 19/7/2015 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Anni fa, la Merkel andò in "missione commerciale" in Russia.
Vendette di tutto , a parte il suo corpo: migliaia di locomotive, macchinari, miliardi di euri di tecnologia e produzioni varie.
Fra lo scorno degli Italiani, che pure avevano Berlusconi pappa&ciccia con Putin.
E io dovrei credere che la Germania butterebbe all'aria tutte queste vendite per "fare un favore" agli USA?
Ma che senso ha?
Sono i soldi che muovono il mondo, non il contrario.
Quando uno si abitua a comprare "altrove", difficile tornare indietro.
Capiamo che il potere di decidere ce l'ha chi ha i soldi per comprare (potendo scegliere da chi farlo) non chi vende.
Che, appunto, se non vende...fallisce.

Antdbnkrs
Inviato: 19/7/2015 21:17  Aggiornato: 19/7/2015 21:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
L'odio verso un popolo che ho sempre amato (gli americani) ogni giorno che passa... aumenta!

Pyter
Inviato: 19/7/2015 21:18  Aggiornato: 19/7/2015 21:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Anni fa, la Merkel andò in "missione commerciale" in Russia.
Vendette di tutto , a parte il suo corpo



All'acquirente interessa solo l'anima.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Tizio.8020
Inviato: 19/7/2015 21:22  Aggiornato: 19/7/2015 21:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
No, lei voleva proprio "dar via il corpo", ma Putin mica era scemo...

peonia
Inviato: 19/7/2015 22:09  Aggiornato: 19/7/2015 22:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
L'odio verso un popolo che ho sempre amato (gli americani) ogni giorno che passa... aumenta!

NON SEI SOLO..

EDIT: http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2015/06/04/ucraina-il-volontario-denuncia-le-atrocita-degli-usa/

QUESTO DOVREBBE FAR CAPIRE ALLA MASSA RINCOGLIONITA QUALCOSA....MA SICURAMENTE DARANNO SOLO ADDOSSO A GRILLO!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Pispax
Inviato: 20/7/2015 0:33  Aggiornato: 20/7/2015 0:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Redazione

Citazione:
Una ricerca dell'Istituto Austriaco per la Ricerca Economica (WIFO) ha stabilito che "le sanzioni imposte dall'Europa alla Russia e le misure di ritorsione adottate da Mosca costeranno agli europei 100 miliardi di euro in sviluppo economico e metteranno a rischio 2 milioni e mezzo di posti di lavoro".
...
Il WIFO prevede che, se le sanzioni continueranno per alcuni anni, la Germania potrà perdere 465.000 posti di lavoro, l'Italia 215.000, la Spagna 160.000, la Francia 145.000 e il Regno Unito 110.000, tutti dovuti alla diminuzione di esportazioni verso la Russia. [...]

Anche i paesi baltici risultano fortemente colpiti dalle sanzioni. Il sindaco di Riga ha dichiarato: "Da quando il rublo ha cominciato a calare, è diventato molto difficile vendere qualunque cosa alla Russia. La Lettonia inoltre ha perso un numero notevole di turisti."

Il ministro greco dei rapporti economici esteri, Giorgos Tsipras, ha dichiarato: "L'intera politica delle sanzioni è controproducente. Il nuovo governo greco ha dichiarato fin dall'inizio di essere contrario al prolungamento delle sanzioni. Le sanzioni rappresentano un problema nel cuore dell'Europa, e la cosa deve finire".

Anche l'Austria e l'Ungheria si sono dichiarate contrarie alle sanzioni, lamentandone l'inefficacia e l'alto costo per le economie nazionali.

Una volta tutto questo si sarebbe risolto con una bella e lunga guerra contro la Russia.
Quelle cifre più che ai disoccupati si sarebbero riferite ai morti.

Mi sembra di notare una certa nostalgia per quei tempi più civili.

benitoche
Inviato: 20/7/2015 0:59  Aggiornato: 20/7/2015 2:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
[

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
Jurij
Inviato: 20/7/2015 6:37  Aggiornato: 20/7/2015 6:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Questa delle sanzioni dimostra che i governi europei sono in mano.....e ricevono ordini, da una elite che da molti anni muove e disfa a livello mondiale.
Il problema dei cittadini italiani che non hanno voce in capitolo sulla propria politica nazionale è uguale per tutte le altre nazioni dell'UE.
I cittadini dell'Unione sono tutti dormienti.
Ogni tanto un popolo fa un referendum che non viene rispettato.
Non c'è solo la Grecia, il referendum del 9 febbraio 2014 in Svizzera sul freno all'immigrazione e sopratutto sulla libera circolazione (della povertà), giace ancora in attesa della sua attuazione.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
fefochip
Inviato: 20/7/2015 8:41  Aggiornato: 20/7/2015 8:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
scusate ma questo articolo non risolve assolutamente il problema.

mi spiego .

anche con una guerra si ottengono danni da una parte e dall'altra.

il punto è perchè?

parliamo un attimo delle motivazioni UFFICIALI di queste sanzioni economiche

quali sarebbero?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Escape2013
Inviato: 20/7/2015 9:23  Aggiornato: 20/7/2015 9:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Questa Europa mi ricorda quei padri di famiglia che facevano festa con gli amici grazie agli stipendi che i figli gli affidavano fiduciosi...

Sertes
Inviato: 20/7/2015 9:45  Aggiornato: 20/7/2015 9:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
fefochip ha scritto:
parliamo un attimo delle motivazioni UFFICIALI di queste sanzioni economiche

quali sarebbero?


L'Ucraina attraverso un colpo di stato si è data un differente governo. La Russia ha supportato un referendum popolare per la secessione della Crimea dall'Ucraina, e ha difeso l'esito di tale referendum con la semplice presenza delle forze militari che erano già stazionate in crimea (dato che quella è la sede di una delle principali basi navali russe).
Le sanzioni alla Russia sono dovute a queste ingerenze e al supporto dato nella fase di votazione referendaria e risoluzione della secessione.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Aironeblu
Inviato: 20/7/2015 9:51  Aggiornato: 20/7/2015 9:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@Sertes

Si', e' vero, queste sono le giustificazioni ufficiali come chiedeva @Fefochip.

Sulle cause Reali il discorso sarebbe ben diverso, e il rapporto causa-effetto (Golpe in Ucraina - Guerra alla Russia) si invertirebbe. E tutto diventerebbe piu' chiaro.

Aironeblu
Inviato: 20/7/2015 9:55  Aggiornato: 20/7/2015 9:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
Una volta tutto questo si sarebbe risolto con una bella e lunga guerra contro la Russia. Quelle cifre più che ai disoccupati si sarebbero riferite ai morti. Mi sembra di notare una certa nostalgia per quei tempi più civili.


Se non arrivi a immaginare altre forme di regolazione per le Relazioni Internazionali al di fuori della GUERRA (Calda, fredda, mediatica o finanziaria, come ti piace di piu'), puoi consolarti cosi'.

anakyn
Inviato: 20/7/2015 10:38  Aggiornato: 20/7/2015 11:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
L'anti-economicità delle sanzioni si conosceva sin dall'inizio ed in merito non vi era alcun dubbio, non è che ci sia molto da dire al riguardo: colpisce il commercio intra-europeo, dunque l'import-export ed i relativi posti di lavoro.
Le sanzioni infatti non sono state motivate da motivi economici, bensì geopolitici: una forma di "punizione" verso uno Stato che viene considerato (secondo me a torto, e di grosso) troppo "indisciplinato" in termini di relazioni internazionali (il "casus belli" è stato l'Ucraina).


L'aspetto più interessante della questione, a mio parere, è il conflitto che sta creando fra diversi "poteri forti", che una volta tanto NON sono fra loro alleati.

Infatti, se è vero che la geopolitica occidentale spinge affinchè la Russia venga progressivamente isolata dal resto dell'Europa, è altrettanto vero che il commercio occidentale è assolutamente penalizzato dalla volontà di tagliare fuori la Russia, dato che quest'ultima era un ottimo cliente.
E non è che l'economia europea versi in acque abbastanza tranquille (scusate l'eufemismo) da permettersi di perdere un cliente di quelle dimensioni.
Oltretutto, c'è anche il problema energetico: senza gas russo per gli europei sono cazzi.

L'interesse dei lavoratori è evidente (più commercio significa più posti di lavoro, e viceversa), così com'è evidente che le attuali elìte politiche se ne sbattono altamente (e quasi esplicitamente) della classe lavoratrice; ma il fatto che esista un conflitto fra gli interessi delle stesse elìte è interessante, e chissà che non si risolva a vantaggio dei lavoratori stessi.

Aironeblu
Inviato: 20/7/2015 11:32  Aggiornato: 20/7/2015 11:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@Anakyn

Citazione:
L'aspetto più interessante della questione, a mio parere, è il conflitto che sta creando fra diversi "poteri forti", che una volta tanto NON sono fra loro alleati.
(...)
L'interesse dei lavoratori è evidente (più commercio significa più posti di lavoro, e viceversa), così com'è evidente che le attuali elìte politiche se ne sbattono altamente (e quasi esplicitamente) della classe lavoratrice; ma il fatto che esista un conflitto fra gli interessi delle stesse elìte è interessante, e chissà che non si risolva a vantaggio dei lavoratori stessi.


E' quello in cui sto sperando: ultimamente l'arma piu' usata e' quella di fare trapelare informazioni riservate, scoprendosi l'uno con l'altro, e questo per i cittadini comuni non puo' che essere uno spasso.

fefochip
Inviato: 20/7/2015 12:37  Aggiornato: 20/7/2015 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
L'Ucraina attraverso un colpo di stato si è data un differente governo. La Russia ha supportato un referendum popolare per la secessione della Crimea dall'Ucraina, e ha difeso l'esito di tale referendum con la semplice presenza delle forze militari che erano già stazionate in crimea (dato che quella è la sede di una delle principali basi navali russe). Le sanzioni alla Russia sono dovute a queste ingerenze e al supporto dato nella fase di votazione referendaria e risoluzione della secessione.

ecco fatto

io francamente non vedo nessun motivo che poggi su leggi internazionali per applicare queste sanzioni alla luce di quello che viene imputato alla russia.

cosa altro dire? (sempre ufficialmente)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Andy17
Inviato: 20/7/2015 12:39  Aggiornato: 20/7/2015 12:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 48
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@PISPAX

Citazione:
Una volta tutto questo si sarebbe risolto con una bella e lunga guerra contro la Russia.
Quelle cifre più che ai disoccupati si sarebbero riferite ai morti.

Mi sembra di notare una certa nostalgia per quei tempi più civili.




questa è una fallacia; sei scorretto.

Stand up and fight...
I'll stand up with you!!!
fefochip
Inviato: 20/7/2015 12:39  Aggiornato: 20/7/2015 12:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
Sulle cause Reali il discorso sarebbe ben diverso, e il rapporto causa-effetto (Golpe in Ucraina - Guerra alla Russia) si invertirebbe. E tutto diventerebbe piu' chiaro.


certo che è chiaro.

il punto a mio avviso è dire : queste sanzioni alla russia sono la giusta ritorsione ad atti che la russia ha commesso contro delle leggi internazionali?

a me non risulta che la russia abbia violato nessuna legge internazionale.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
anakyn
Inviato: 20/7/2015 14:06  Aggiornato: 20/7/2015 14:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
@PISPAX

Citazione:
Una volta tutto questo si sarebbe risolto con una bella e lunga guerra contro la Russia.
Quelle cifre più che ai disoccupati si sarebbero riferite ai morti.

Mi sembra di notare una certa nostalgia per quei tempi più civili.


questa è una fallacia; sei scorretto.


Strano.

halastor
Inviato: 20/7/2015 14:52  Aggiornato: 20/7/2015 14:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Ma discutiamo ancora? Lo trovo avvilente!!!

Siamo sempre qui a discutere di cose che, poi, alla fine tutti convergono nell'attestare sempre la stessa verità:

per l'Europa decidono gli USA....e vediamo vah....e possiamo andare oltre!!!!?

ma per una volta possiamo parlare di omini verdi e poltergeist? Almeno ci confronteremmo su cose veramente misteriose.

scusate per lo sfogo!!!

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
SuperFed
Inviato: 20/7/2015 15:45  Aggiornato: 20/7/2015 15:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/6/2011
Da: Città stressante nord Italia
Inviati: 168
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Non c'è dubbio che sia avvilente.

Anche a me piacerebbe parlare di tutt'altro.

Vale anche per I mistici della montagna, o del deserto, fino all'ultimo giorno sono tenuti a rispondere di questa realtà.
Prima ancora degli stati, tutte le forme di vita di questo pianeta pagano tributo a questa realtà. E a monte di tutte le cospirazioni ordite dagli umani, c'è il complotto ordito dalla natura stessa, dal doppio volto, madre e matrigna.

Puo' non piacere una UE che ogni tanto è costretta a piegare il collo agli USA.
Di là dai Bricks non è che le cose vadano così tanto diversamente. La B di Brasile si accompagna alla C di Cina, dovrebbero essere in cooperazione, peccato per il land grabbing selvaggio portato avanti dai cinesi che si sono accaparrati fettone di suolo fertile brasiliano messo a coltivazione intensiva di soia (come in Argentina). Meno male che sono amici.

Onore a te Takuro Nakai genio incompreso dei manga[img align=right]
Aironeblu
Inviato: 20/7/2015 17:11  Aggiornato: 20/7/2015 17:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@Fefochip

Citazione:
il punto a mio avviso è dire : queste sanzioni alla russia sono la giusta ritorsione ad atti che la russia ha commesso contro delle leggi internazionali? a me non risulta che la russia abbia violato nessuna legge internazionale.


E ti risulta giusto.
Il fatto e' che quando si costruisce una false-flag per attaccare illecitamente (anche perche' lecitamente non sarebbe possibile) un paese sovrano, ad esempio le "armi di distruzione di massa" di Saddam Hussein, il solo obbiettivo e' dare in pasto alla cittadinanza occidentale una scusa per giustificare l'aggressione, poco importa se le armi non esistono, e poco importa, UFFICIALMENTE, la contraddizione di una paese con migliaia di testate nucleari, armi chimiche, armi batteriologiche, metereologiche, e chi piu' ne ha piu' ne metta, che attacca un altro paese con l'accusa di possedere armi di distruzione di massa, e lo massacra usando Uranio impoverito, Fosforo bianco, testate termonucleari e chissa' che altro. L'importante e' che il pubblico (perche' si puo' parlare ormai di pubblico, non di liberi cittadini in grado di decidere qualcosa) sia UFFICIALMENTE convinto che Saddam Husein e' il cattivo da uccidere per proteggere il Mondo.
Stessa cosa con Putin, che da quando nel 2012 si e' dissociato dal progetto mondialista a 3 occhi e' diventato improvvisamente il nuovo Hitler. La differenza e' che essendo la Russia in grado di difendersi militarmente, la guerra potra' essere solo commerciale, poco importa se la Russia non ha effettivamente violato alcuna legge internazionale, il golpe in Ucraina e' la false-flag costruita apposta come casus belli per attaccare economicamente la Russia. Al popolino basta dire che Putin e' il responsabile della guerra in Ucraina, tanto non si preoccupera' di approfondire e comprendere meglio.

Aironeblu
Inviato: 20/7/2015 17:15  Aggiornato: 20/7/2015 17:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@Superfed

E' vero che i "BRICKS" sono piu' costruttivi, ma non si sono ancora messi a usare i mattoncini...
O forse e' entrata anche la Korea del Nord?

Aironeblu
Inviato: 20/7/2015 17:21  Aggiornato: 20/7/2015 17:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@Halastor

Citazione:
per l'Europa decidono gli USA....e vediamo vah....e possiamo andare oltre!!!!?


In Europa comandano gli USA fintanto che i cittadini europei si lasciano comandare.
E i cittadini europei si lasciano comandare fintanto che vengono ingannati.
Pertanto, parlare e diffondere informazione sui modi in cui gli USA (meglio, coloro che comandano gli USA) ci comandano con l'inganno e' la sola cosa che possiamo e dobbiamo fare come cittadini.
A costo di ripeterci.

Pispax
Inviato: 20/7/2015 19:10  Aggiornato: 20/7/2015 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Andy17


Citazione:

@PISPAX
Citazione:
Una volta tutto questo si sarebbe risolto con una bella e lunga guerra contro la Russia.
Quelle cifre più che ai disoccupati si sarebbero riferite ai morti.

Mi sembra di notare una certa nostalgia per quei tempi più civili.


questa è una fallacia; sei scorretto.

A me sembra di no.
Potresti spiegarmi i motivi per cui a te sembra di si?

umax
Inviato: 20/7/2015 19:18  Aggiornato: 20/7/2015 19:18
So tutto
Iscritto: 3/4/2012
Da:
Inviati: 18
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
E se lo scopo vero della crisi con la Russia e le conseguenti sanzioni fosse proprio quello di indebolire l Europa ?

Tizio.8020
Inviato: 20/7/2015 20:22  Aggiornato: 20/7/2015 20:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Esatto!
L'Europa dipende in gran parte dal gas Russo per il suo riscaldamento, inoltre è uno dei primi partners commerciali per diversi Paesi.
Mettendo l'Europa contro la Russia ottengono due risultati.
Indeboliscono la Russia (credono) e rovinano gli affari all'Europa, spingendola nelle braccia delle ultinazionali Americane (anche se è una contradizione in temrini!).
Quando ci sarà la rottura fra Russia ed Europa, da chi prenderemo il gas?
Dai "rigassificatori" ?
Dalla Libia ?
Fra l'altro la Russia ha eliminato il progetto "South Stream", quindi è ancora peggio di come sembra...

etrnlchild
Inviato: 20/7/2015 20:38  Aggiornato: 20/7/2015 20:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
TTIP is coming...

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
horselover
Inviato: 20/7/2015 21:02  Aggiornato: 20/7/2015 21:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
la russia è nei primi tre posti per qualsiasi tipo di risorsa naturale, quindi penso che lo scopo finale sia impadronirsene e il metodo prescelto quello di fomentare un colpo di stato tipo ucraina. ma non tutti i complotti riescono col buco anzi quasi nessuno

JohnTitor
Inviato: 20/7/2015 21:41  Aggiornato: 20/7/2015 21:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Lo stato italiano ha in mente solo questo:

Migranti: accordo tra i 28 dell'Ue, ma solo per 35mila
Europa.

Lontano dai 40mila auspicati. Alfano: primo passo, ottenuto di più di ogni altro governo

Immigrazione, Alfano: sostituirò il prefetto di Treviso
Alfano (ANSA)
Veneto.

Morcone: "L'idea è di decidere assieme. Non passerà invece la concezione che il Veneto è un porto franco"

maurixio
Inviato: 21/7/2015 1:21  Aggiornato: 21/7/2015 1:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Stasera servizio al tg1 sul ttip con tanto di scheda tecnica.

é gia pronto il progetto della tav sotto l'atlantico

Aironeblu
Inviato: 21/7/2015 9:59  Aggiornato: 21/7/2015 9:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@hoeselover

Citazione:
la russia è nei primi tre posti per qualsiasi tipo di risorsa naturale, quindi penso che lo scopo finale sia impadronirsene e il metodo prescelto quello di fomentare un colpo di stato tipo ucraina. ma non tutti i complotti riescono col buco anzi quasi nessuno


Si' la vedo piuttosto dura.

sybill
Inviato: 21/7/2015 11:11  Aggiornato: 21/7/2015 11:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Come qualcuno ha già fatto notare sarebbe da prendere in considerazione anche un collegamento tra le sanzioni e il TTIP.

Il mega-trattato di libero scambio USA-UE ha, infatti, tra i suoi scopi principali quello di rendere l'Europa un mercato di sbocco per le merci americane.
Attuare politiche economiche e scelte geopolitiche "autolesioniste" solo all'apparenza potrebbe servire a liberare consistenti quote di mercato attraverso l'eliminazione di fastidiosi competitors europei soprattutto nel settore agricolo.

In quest'ottica si spiegherebbe anche la "guerra ecologica" intrapresa contro la Puglia con la scusa della Xylella e capeggiata dall'immancabile UE che vorrebbe imporre misure "sanitarie" tali da produrre un vero e proprio ecocidio.

Questa storia, credo, meriterebbe un articolo in home e a tal proposito segnalo l'articolo
Piano Xylella per devastare l’economia di sopravvivenza del sud?

Andy17
Inviato: 21/7/2015 12:08  Aggiornato: 21/7/2015 12:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 48
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
@PISPAX

dalle faq sel sito:

FALLACIA DEL FALSO DILEMMA
A - “La democrazia moderna ha fallito il suo compito”
R - “Ma sì, torniamo pure alle dittature che torturano la povera gente”


esempio scolastico






Citazione:


@PISPAX
Citazione:

Una volta tutto questo si sarebbe risolto con una bella e lunga guerra contro la Russia.
Quelle cifre più che ai disoccupati si sarebbero riferite ai morti.

Mi sembra di notare una certa nostalgia per quei tempi più civili.



questa è una fallacia; sei scorretto.


A me sembra di no.
Potresti spiegarmi i motivi per cui a te sembra di si?

Stand up and fight...
I'll stand up with you!!!
Calvero
Inviato: 21/7/2015 12:58  Aggiornato: 21/7/2015 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
______________
________


Bravo Andy17 ....ogni tanto qualcuno sveglio

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 21/7/2015 15:10  Aggiornato: 21/7/2015 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Andy17, ho capito quello che intendi.

Citazione:
@PISPAX

dalle faq sel sito:

FALLACIA DEL FALSO DILEMMA
A - “La democrazia moderna ha fallito il suo compito”
R - “Ma sì, torniamo pure alle dittature che torturano la povera gente”

Il problema è che quello non è un FALSO dilemma.
Bene o male è un dilemma vero. A meno che tu non sia in grado di portare esempi che dicano che la democrazia moderna possa essere oltrepassata verso una forma sociale migliore.
Purtroppo non ne troverai. Tranne forse forme di democrazia ancora più moderne, che comunque rientrano nella casistica dell'esempio.
Mentre invece troverai decine di esempi che mostrano come per "risolvere" i problemi della "democrazia moderna", si è nuovamente caduti in un regime dittatoriale.

Semplicemente, la scheda delle faq qui sta utilizzando un esempio sbagliato.


Così come non è un falso dilemma quello che ho postato io.
Se un conflitto internazionale è irrisolvibile secondo le normali procedure diplomatiche, la strada "maestra" per risolverlo è sempre e comunque la guerra.
La Storia dice così.

Il fatto che oggi si preferisca usare un tipo di "guerra" meno sanguinosa e del tutto limitata al piano economico è un'evoluzione notevole rispetto al passato.
Se elimini le sanzioni, l'alternativa resta la guerra combattuta sul serio.

Sertes
Inviato: 21/7/2015 15:20  Aggiornato: 21/7/2015 15:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Il falso dilemma è quando si finge che non esistano altre soluzioni oltre le due proposte.

Avevo scritto una scheda a riguardo, ve la ripropongo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
yarebon
Inviato: 21/7/2015 19:28  Aggiornato: 21/7/2015 19:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Mostrare due alternative per non mostrarne una terza. Più va avanti questa storia e più purtroppo la vedo anche io così, sottolineando il fatto che si sono dette cose giuste riguardo la Russia.
Ci sono alcuni meccanismi che si stanno mettendo in atto (alcuni già ben avviati, tra cui la dedollarizzazione). Non mi sorprenderebbe in un vicinissimo futuro vedere gli americani paragonati al vecchio urss o con le debite proporzioni e distinguo, con i vecchi nazi, nuovi giocatori più adatti ai nuovi tempi per proporre le solite alternative nascondendo una strada davvero alternativa.
Spero che i brics si comportino diversamente ma per ora vedo al massimo un reset con l'asse del potere spostato verso oriente, non un reale cambiamento che in realtà c'è, ma non è da cercare tra i stati e le nazioni che al massimo si divincolano seguendo i cambiamenti degli etats d'esprit in atto.
Il cambiamento ci sarà e gli Stati ed i potenti in genere dovranno inseguirlo per non cadere miseramente.

Calvero
Inviato: 21/7/2015 20:01  Aggiornato: 21/7/2015 20:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
A meno che tu non sia in grado di portare esempi che dicano che la democrazia moderna possa essere oltrepassata verso una forma sociale migliore.


Quindi ammetti di avere usato una fallacia. Scientemente. Quindi quando ti dicono che trolli, non avertene.

La forma sociale migliore è soggettiva. Tu oggettivamente hai scelto di usare un piano inclinato a favore di una tua ideologia senza discuterla onestamente.

Non solo. Devi ancora dimostrare che esista sovranità popolare, ché la democrazia sia tale perché riconosciuta per Legge non comprova quale sia la verità in merito. Durante i fascismi conclamati, ad esempio, ce n'erano di cose giuste per Legge.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 21/7/2015 23:11  Aggiornato: 21/7/2015 23:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Sertes

Citazione:
Il falso dilemma è quando si finge che non esistano altre soluzioni oltre le due proposte.

Avevo scritto una scheda a riguardo, ve la ripropongo.

Grazie per la scheda.
Per dire, io sono ANNI che chiedo che che questo "falso dilemma" sulla Democrazia moderna (che in realtà è un falso Falso Dilemma) venga risolto proprio attraverso il punto uno che indichi tu: facendo recuperare legittimità alle altre scelte.

Lo chiedo seriamente.
Eppure nessuno a questa cosa ha mai risposto, e "altre scelte" che fornissero QUANTOMENO uguali garanzie non ne sono mai arrivate.
Slogan, quelli si. A valanghe.

Chissà che questa scheda non muova un po' le acque.

benitoche
Inviato: 22/7/2015 0:36  Aggiornato: 22/7/2015 0:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Per gli uomini degli altri popoli la vita politica inglese sembra incomprensibile.

Due avversari politici, due candidati di opposti partiti, tengono in comizio discorsi arroventati e s’accusano a vicenda e poi vanno a bere insieme la birra.

Ciò rende possibile quella forma di vita politica che oggi porta il nome di democrazia, di governo parlamentare.

Negli altri Paesi la democrazia è invece un motore che non marcia bene perché l’anima di ogni popolo è conformata in modo diverso

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
benitoche
Inviato: 22/7/2015 0:39  Aggiornato: 22/7/2015 0:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
«Nella guerra economica mondiale, non ci si deve, in effetti, opporre frontalmente alle imprese capitalistiche transnazionali, creando loro, per farle una vittoriosa concorrenza, dei cloni mediterranei o europei, ma bensí cercare lo spazio portatore della differenza».

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
Sertes
Inviato: 22/7/2015 9:26  Aggiornato: 22/7/2015 9:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
Pispax ha scritto:
Per dire, io sono ANNI che chiedo che che questo "falso dilemma" sulla Democrazia moderna (che in realtà è un falso Falso Dilemma) venga risolto proprio attraverso il punto uno che indichi tu: facendo recuperare legittimità alle altre scelte.


Questo è difficilissimo, perchè il M5S non nasce da un ideologia, ma da una necessità: quella dell'onestà

Prendere un gregge e fargli seguire un ideologia è molto più facile, basta mentire restando coerenti all'ideologia, e tacere sui problemi veri.
Ti trovi un falso nemico come Salvini, lo metti in televisione 20 ore al giorno, e il gioco è fatto: o voti partito unico se sei uno che legge i giornali o voti Salvini se sei uno che discute di "problemi veri" al bar.
Alternative non ne vedi perchè il messaggio degli alternativi non ti arriva se non te lo vai proprio a cercare.
Hanno fatto bene quelli del M5S a capire che il tentativo di portare la gente su internet è fallito, e che sono loro che devono andare in televisione a raggiungere gli elettori che ancora non li conoscono.

Sulla questione russa-ucraina Grillo s'è proposto molto bene: i parlamentari hanno più volte ribadito la loro equidistanza, cioè che loro non sono pro-usa o pro-russia, loro sono pro-italia; la battaglia la porta avanti Beppe, che nel suo blog semplicemente dice quelle verità che i media italiani non possono dire e che noi qui conosciamo benissimo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
etrnlchild
Inviato: 22/7/2015 13:17  Aggiornato: 22/7/2015 13:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Il problema del falso dilemma non è in chi lo propone (il potere con i suoi gregari) ma in chi lo accetta.
Se un individuo non vede che due alternative non ci sono santi.

E pensare che l'umanità è andata avanti proprio grazie a temerari che hanno scelto "le terze vie". Strade non battute. Anche questa è storia consolidata.

La questione si potrà risolvere quando le masse diventeranno l'aggregazione di singoli individui pensanti invece che un'entità manipolabile dalla propaganda del potere che tanto ama il "bipolarismo" a tutti i costi e che lo propina ad ogni occasione e in ogni campo.

La sfida è se i nuovi strumenti tecnologici a disposizione della gente potranno assolvere a questa funzione di emancipazione delle menti dal giogo della propaganda che al giorno d'oggi è palesemente evidente.
Certo sarà necessaria la partecipazione attiva dei singoli. Il tempo è l'unico ostacolo. Ma sono fiducioso, le persone nel prossimo futuro dovrebbero avere più tempo libero a disposizione...

Rispetto e a differenza del passato questa possibilità esiste. Bisogna vedere se e come sarà colta dalla maggioranza della popolazione. Tempo al tempo.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Slobbysta
Inviato: 22/7/2015 13:35  Aggiornato: 22/7/2015 13:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Le sanzioni contro la Russia colpiscono l'Europa...
Citazione:
Questo è difficilissimo, perchè il M5S non nasce da un ideologia, ma da una necessità: quella dell'onestà


Insomma, qualche ombra da rivedere...in stile Farage....qualche incontro ambiguo, buon potenziale..per carità!

Vedrei paradossalmente Berlusconi più vicino alla Russia che il 5*.....

Slobbysta


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA