Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Attentato in Kenya
Inviato da Redazione il 2/4/2015 21:10:00 (5677 letture)

AVVISO: Diversi utenti sono stati sospesi (qui).

*******************************

Commenti liberi sull'attentato in Kenya.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 2/4/2015 21:13  Aggiornato: 2/4/2015 21:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Attentato in Kenya
Qualcuno sta cercando di dirci che noi "cristiani" dobbiamo per forza intervenire contro questi tagliagole musulmani?

La prima domanda che mi sono fatto, quando ho sentito che hanno separato cristiani e musulmani, uccidendo solo i primi, è stata: chi sta cercando di tirarci dentro a tutti i costi?

Pyter
Inviato: 2/4/2015 21:33  Aggiornato: 2/4/2015 21:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya
Chissà come avranno fatto a dividerli.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
yarebon
Inviato: 2/4/2015 21:50  Aggiornato: 2/4/2015 22:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Attentato in Kenya
credo che questi attentati siano collegati a volte indirettamente, a uno stravolgimento di potere mondiale prossimo (il potere si sta spostando ad oriente e il mondo sta diventando sempre più multipolare), giusto per chiarirci, quello che avvenne (anche se quello che presto avverrà, avrà sicuramente una maggiore intensità) con la fine della guerra fredda e la successiva dissoluzione dell'Urss, solo che gli USA recitano la parte dellì'URSS attualmente. Giusto una notizia impensabile fino a poco tempo fa:

http://www.asianews.it/notizie-it/Pechino-chiude-la-lista-dei-fondatori-della-%E2%80%9CSuper-Banca%E2%80%9D:-in-lizza-46-Stati-33876.html

in questa superbanca è entrata anche l'Italia, la Gran Bretagna e la Germania giusto per fare qualche esempio (USA e Giappone si tengono fuori) e sta diventando o almeno mira a diventare il maggior hub internazionale che ha come scopo aggirare ed andare contro fmi e banca mondiale, aggiungete a questa notizia la creazione della banca brics la scorsa estate, fondata per "un'alternativa all'fmi all'economia del debito, all'unipolarismo americano" e che sarà operativa nel 2016, aggiungeteci anche questa incredibile notizia sulla Russia che si sgancia dallo swift e che caccerà Visa e Mastercard dai suoi circuiti se non si adeguano. Se non sapete cos'è lo swift, visitate il link sotto, insomma senza swift fin'ora si era fuori dall'economia mondiale ed è stato da sempre un mezzo di controllo degli Usa per le transazioni mondiali:

http://www.rischiocalcolato.it/2015/04/intanto-in-russia-o-visa-e-mastercard-o-usano-il-sistema-russo-o-vanno-fuori-dalle-palle.html

aggiungeteci anche che in materia energetica Cina e Russia (ma anche malaysia, stranamente colpita dal disastro di tre aerei scomparsi) hanno ufficializzato da mesi il fatto che non commerciano più in dollari tra di loro e questo aggiunto alle altre notizie ci porta a capire che è in moto una rapida dedollarizzazione del sistema economico mondiale e la fine del sistema economico creato nel secondo dopoguerra, insomma il de profundis del petrodollaro.
Si capisce perché gli USA abbiano la fretta in culo e perchè il terrorismo è ritornato in auge e perché si tiene sotto scacco l'Europa con l'isis e la si indebolisce economicamente con le sanzioni russe che si ritorcono contro di noi.
Stranamente pochi sanno di queste notizie e come al solito cadranno dal pero quando lo sconvolgimento mondiale si abbatterà su di loro e allora vedremo le solite scene tipiche di fine di un ciclo e i soliti portaborse cercare di passare dalla parte dei vincitori, che so vedremo molti tipi alla Giuliano Ferrara, comunisti il giorno prima e pro yankee il giorno dopo, sicuramente ci sarà da divertirsi vedendo come molte certezze "occidentali" cadranno rovinosamente.

W.Snake8
Inviato: 2/4/2015 22:31  Aggiornato: 2/4/2015 22:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2014
Da: Napoli
Inviati: 107
 Re: Attentato in Kenya
Max, non credo che cerchino di tirare dentro i cristiani in quanto tali. A parer mio, che non conta una mazza, attualmente si stanno fissando dei puntini qua e la. Un bel giorno scopriremo che disegno viene fuori unendoli.

Per tirare dentro una forza bellica e indirizzarla contro un dato nemico, sappiamo tutti cosa è più utile fare. Le stragi lontane, per quanto cruenti e emotivamente toccanti, a noi "occidentali" toccano giusto per un paio di giorni.

Ad esempio, se si vuole dimostrare che l'Iran è pericoloso e che vuole arricchire l'uranio per scopi bellici ecc ecc, cosa è meglio fare, dopo un bel discorsetto al congresso usa?

Dopo qualche mese dall'avvertimento alla Francia sul non riconoscere la Plestina c'è stato l'attentato a Parigi. Tra qualche mese cosa accadrà a Washington?

Se ci aggiungiamo pure che i sauditi hanno concesso spazio aereo a Israele per eventuali attacchi all'Iran... inizia ad intravedersi il disegnino.

pragmatico
Inviato: 2/4/2015 22:34  Aggiornato: 2/4/2015 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2015
Da:
Inviati: 190
 Re: Attentato in Kenya
"La prima domanda che mi sono fatto, quando ho sentito che hanno separato cristiani e musulmani, uccidendo solo i primi, è stata: chi sta cercando di tirarci dentro a tutti i costi?"

Una possibile risposta

https://www.youtube.com/watch?v=ICE-CNsBbqc

Una delle tante possibili ovviamente.

Red_Max
Inviato: 3/4/2015 0:33  Aggiornato: 3/4/2015 0:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Attentato in Kenya
Da quello che ho capito il Kenya partecipa all'unione africana che in Somalia combatte contro gli islamisti.
Quindi sembrerebbe "normale" terrorismo o mi sfugge qualcosa?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Jo1983
Inviato: 3/4/2015 0:45  Aggiornato: 3/4/2015 0:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: Attentato in Kenya
Si però, non sempre c'è un lato oscuro della faccenda. Altrimenti si rischia di mandare in automatico un processo mentale, nel quale ad ogni evento si ricerca per forza l'altro lato della medaglia. E state sicuri che se lo volete cercare, un appiglio lo trovate sempre.
Personalmente così su due piedi mi sembra "normale" terrorismo. Esiste davvero purtroppo la "guerra di religione" e non sempre c'è qualcuno dietro che la fomenta per altri scopi. Ma metto le mani avanti e naturalmente questo mio non è un giudizio definitivo, se vedrò elementi che mi faranno pensare ad un mano manovratrice, cambierò subito opinione. Intanto cerco di studiarmi la faccenda.

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Red_Max
Inviato: 3/4/2015 0:58  Aggiornato: 3/4/2015 0:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Attentato in Kenya
Praticamente in Somalia la guerra civile non è mai completamente finita, mi sembra che negli anni 90 ci sia andata anche l'Italia in missione.
In realtà i cristiani sono spesso perseguitati solo che fanno meno notizia o per loro sfortuna non c'è il petrolio di mezzo...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Jo1983
Inviato: 3/4/2015 1:04  Aggiornato: 3/4/2015 1:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: Attentato in Kenya
Max, mi risulta la stessa cosa a me. Non credo di sbagliare se dico che in quelle zone di questi episodi ne sono capitati molti. Tra l'altro molti cristiani negli anni passati sono dovuti fuggire. Prima ad esempio c'erano le milizie di al shabaab che applicavano una cruda sharia.
Certo che il fatto che ne siano successi altri, non sposta l'ago della bilancia a favore di un non"complotto". Scusa il termine, ma credo di essermi fatto capire..

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Redazione
Inviato: 3/4/2015 8:35  Aggiornato: 3/4/2015 8:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Attentato in Kenya
Jo1983: "Non credo di sbagliare se dico che in quelle zone di questi episodi ne sono capitati molti."

Boh, sarà anche "normale terrorismo", ma non riesco a vederne il movente. (Forse perchè si sono dimenticati di rivendicare l'attentato? )

Tianos
Inviato: 3/4/2015 9:24  Aggiornato: 3/4/2015 9:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Attentato in Kenya
concordo anchio con la tesi non-cospirazionista.
sicuramente è giusto il punto del "perchè ci danno queste notizie?"
ma di progrom cristiani in africa ne è ricca la storia, mi sarei stupito di un attentato del genere in america, o in europa, ma non certo africa e sud est asia...fino a poco tempo fa anche la cina non era proprio a digiuno di certi fatti. in ogni caso ripeto, effettivamente è giusto chiedersi perchè solo ora se ne dà notizia.

alsecret7
Inviato: 3/4/2015 9:24  Aggiornato: 3/4/2015 9:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Attentato in Kenya
sono disperati e fuori di testa pagati bene! dal'occidente! per far vedere come sono cattivi i musulmani! massimo cosa ne pensi del accordo america iran sul nucleare? i giornali come al solito scrivono scongiurato pericolo del iran! non usera la bomba atomica! non so se ridre! o piangere!

massimo73
Inviato: 3/4/2015 10:39  Aggiornato: 3/4/2015 10:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Attentato in Kenya
Penso anche io che questi attacchi contro i cristiani siano diretti anche ai paesi occidentali e a noi opinione pubblica per aumentare il disprezzo e l'odio verso i musulmani visti sempre più come terroristi sanguinari per lo più e in modo da ammorbidirci in vista di eventuali azioni future di peacekeeping in qualcuno di quei paesi.
Ultimamente ho notato solo io i ripetuti richiami del papa sulle stragi contro i cristiani, i cristiani perseguitati?
Sicuramente ci sono stragi contro i cristiani ma senza voler fare operazioni di macabra contabilità, quante stragi di musulmani abbiamo fatto noi negli ultimi anni tra Afghanistan, Iraq, Libia, Africa occidentale protettorato francese ecc. ecc.?
Da un papa mi aspetterei che si condannino tutte le stragi nel mondo a prescindere dal credo religioso delle vittime e invece mi sembra che lo preoccupino soprattutto quelle dei cristiani........

giusavvo
Inviato: 3/4/2015 10:41  Aggiornato: 3/4/2015 10:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Attentato in Kenya
Citazione:
chi sta cercando di tirarci dentro a tutti i costi?


Quando l'economia sta per collassare un rimedio è la guerra.
Sono convinto che la si stia cercando a tutti i costi.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Shavo
Inviato: 3/4/2015 11:00  Aggiornato: 3/4/2015 11:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/5/2008
Da:
Inviati: 334
 Re: Attentato in Kenya
Citazione:
Da un papa mi aspetterei che si condannino tutte le stragi nel mondo a prescindere dal credo religioso delle vittime e invece mi sembra che lo preoccupino soprattutto quelle dei cristiani........

Il Papa è l'autorità più alta della religione cattolica, non dell'umanità Non aspettiamoci troppo da questo signore!

Sertes
Inviato: 3/4/2015 11:26  Aggiornato: 3/4/2015 11:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Attentato in Kenya
Citazione:

Da un papa mi aspetterei che si condannino tutte le stragi nel mondo a prescindere dal credo religioso delle vittime e invece mi sembra che lo preoccupino soprattutto quelle dei cristiani........


Mentre Papa Marketing è in tv a dire cose giuste, il suo arcivescovo Silvano Tomasi, il rappresentante del Vaticano a Ginevra, ha detto che rispetto all'ISIS "quello che è necessario è una coalizione coordinata e ben pensata per fare tutto il possibile per raggiungere un accordo politico senza violenza", "ma che se quello non è possibile, allora l'uso della violenza sarà necessario"

http://www.cruxnow.com/church/2015/03/13/vatican-backs-military-force-to-stop-isis-genocide/

C'è anche la versione direttamente in italiano, per mostrare che non è una bufala:

http://www.iltempo.it/esteri/2015/03/16/contro-l-isis-necessario-l-uso-della-forza-1.1391129

---

Dunque, secondo un arcivescovo vaticano l'ONU (NWO) può e deve intervenire militarmente contro l'ISIS

Cosa ne pensano i nostri utenti cattolici?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Red_Max
Inviato: 3/4/2015 12:00  Aggiornato: 3/4/2015 12:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Attentato in Kenya
Un attentato che fa 147 vittime semplicemente non può non essere ignorato dai media, anche perché il "record" precedente era circa la metà.
E poi è Pasqua, secondo me tra qualche giorno nessuno ne parlerà più, se ci fosse il petrolio di mezzo allora i media darebbero molto più risalto.
Si tratta di aspettare e vedere se la cosa viene strumentalizzata o no.
A questo punto bisognerebbe fargli capire che alla fine nessuno ci guadagna da una guerra tra religioni, a parte i trafficanti di armi.
Se si interviene militarmente ci saranno migliaia di morti.
Se si fa un embargo ci saranno migliaia di morti.
Che poi di per sé uno stato islamico non sarebbe sbagliato, se a loro va bene e non si mettono in testa di conquistare il mondo.
Che già ci sono tanti problemi...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
ELFLACO
Inviato: 3/4/2015 13:35  Aggiornato: 3/4/2015 13:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Attentato in Kenya
Citazione:
Che poi di per sé uno stato islamico non sarebbe sbagliato, se a loro va bene e non si mettono in testa di conquistare il mondo.
Che già ci sono tanti problemi...


Loro chi???

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Jo1983
Inviato: 3/4/2015 13:54  Aggiornato: 3/4/2015 13:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: Attentato in Kenya
Redazione: Massimo, io credo che nella rosa delle eventualità dei moventi di questi attentati ci sia anche l odio religioso. Perché penso che questo fenomeno esista e che nel caso ad esempio di isis poi venga armato di dollari e spesso anche di mercenari. Ma ci sono dei singoli episodi a mio avviso ascrivibili sotto questa eventualità e che non tutto sia una macchinazione. In questo momento IO non rilevo elementi per poter pensare ad altro se non ad un attentato fine a se stesso. Dico questo pur tenendo conto che ovviamente avrà come effetto un indignazione occidentale e la conseguente voglia di guerra. Ma in Africa di episodi come questi ne sono successi molti specie in Somalia.

P.s. ovviamente la rivendicazione può essere uno specchietto per le allodole tipo il caso Aldo Moro e la rivendicazione partigiana. Ad ogni modo credo sia stato rivendicato da al shabaab. Esercito islamico di origine somala.

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Pyter
Inviato: 3/4/2015 14:55  Aggiornato: 3/4/2015 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya
Cosa ne pensano i nostri utenti cattolici?


Che non bisogna mai prendere le cose alla lettera.


Per esempio oggi il Papa ha detto che bisogna impegnarsi per arrivare al silenzio di Dio. Questo significa che al silenzio di Dio si può arrivare attraverso le chiacchiere dei preti?
Certo che no.
Allegorizzare, ogni tanto, fa bene anche allo spirito.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
lanzo
Inviato: 3/4/2015 15:01  Aggiornato: 3/4/2015 15:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Attentato in Kenya
Solo i miei 2 cents.
I somali, sono una popolazione omogenea sia etnicamente che linguisticamente. Musulmani ma senza rompere o voler imporre.
Le varie divisioni erano rappresentate dalle tribu' o meglio gruppi famigliari, kabile, ma hanno sempre vissuto in armonia tra di loro.
Il Kenya, invece e' un agglomerato di etnie diverse, molto diverse fra di loro, pensiamo ai masai) a memoria ricordo che i kikuyo sono il gruppo dominante da sempre. Per cui chi crede nel divide et impera il Kenya e tanti altri stati africani sono la soluzione perfetta. Ogni riferimento alla UE e' casuale, come dicevano nei titoli di coda dei film.
La Somalia invece essendo omogenea aver dato ai nervi ai soliti noti, che hanno rimediato con missioni di pace, per sfamare i "bambini" e con bombardamenti umanitari - godetevi Black hawk down" di Ridley Scott da dove si vede che i somali hanno le palle e coraggio da vendere.
Ogni tentativo di autonormalizzazione e' stato frustrato dal Kenya con attacchi militari per conto terzi. Quindi una popolazione, bombardata, dispersa, incazzata - non e' che ami tanto i kenioti e reagisce come puo'.

Red_Max
Inviato: 3/4/2015 15:06  Aggiornato: 3/4/2015 15:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Attentato in Kenya
Interessante.
(Loro cioè gli islamici.)
Alla fine è impossibile fare uno stato che vada bene a tutti, soprattutto se hai certe convinzioni religiose.
Poi per carità tra i due litiganti magari c'è un terzo che gode e che fornisce le armi... tutto può essere...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
toussaint
Inviato: 3/4/2015 15:18  Aggiornato: 3/4/2015 15:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Attentato in Kenya
Scusate, ma anche in Kenya esistono i confini e i posti di confine, specie con la Somalia.
Come hanno fatto ad arrivare 'sti 4?
Mi ricorda molto l'assalto alla scuola di Beslan, nella quale gli assalitori ceceni fecero il giro delle frontiere a bordo di un camion armati fino ai denti senza che nessuno gli dicesse nulla.
Poi, tutti gli atenei erano presidiati dalle Forze Armate keniote perché si sapeva che ci sarebbe stato un attacco, meno che questa scuola a composizione mista.
Ancora un'altra incredibile stranezza, e direi che cominciano ad essere un pò troppe.
Una al giorno, a volte anche di più...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 3/4/2015 15:20  Aggiornato: 3/4/2015 15:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Attentato in Kenya
Comunque, sembra OT ma non lo è, segnali di nervosismo da lorsignori:

Israele: l'Iran riconosca il nostro Stato

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
ELFLACO
Inviato: 3/4/2015 17:07  Aggiornato: 3/4/2015 17:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Attentato in Kenya
Citazione:
(Loro cioè gli islamici.)


Gli islamici ,quali????

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Rickard
Inviato: 3/4/2015 17:11  Aggiornato: 3/4/2015 17:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Attentato in Kenya
Pyter
Citazione:
Per esempio oggi il Papa ha detto che bisogna impegnarsi per arrivare al silenzio di Dio. Questo significa che al silenzio di Dio si può arrivare attraverso le chiacchiere dei preti?
Certo che no.
Allegorizzare, ogni tanto, fa bene anche allo spirito.

Mannaro!

Se ti prendo alla lettera, contraddico il tuo commento e si va in un paradosso. Se ti "allegorizzo", mi stai tirando un sasso dal thread di prima.

In ogni caso, mi hai fregato

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
lanzo
Inviato: 3/4/2015 17:11  Aggiornato: 3/4/2015 17:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Attentato in Kenya
@Toussaint
Non te la prendere, MA i confini in Africa non e' che siano come Ventimiglia/Mentone da dove infatti ci rimandano indietro le vagonate di immigrati che speravamo di ammollargli, come se ne avessero pochi pure loro !
Sono piu' come il nord est italiano, dove entrano a piedi ed alla spicciolata e sono molti di piu' di quelli che entrano per mare.
Eppure, non ne parla nessuno... Guarda caso. distrai l'attenzione dei citrulli con le storie (vere) degli sbarchi ma non dirgli che la maggior parte entra a piedi ! Troppi problemi, probabilmente chi dovrebbe stare a sorvegliare i confini prende mazzette per chiudere gli occhi, gli imprenditori sono contenti, ai cantieri navali di Trieste sono tutti bangladeshi.
Te lo dico per conoscenza personale, fidati.

cocis
Inviato: 3/4/2015 17:41  Aggiornato: 3/4/2015 17:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Attentato in Kenya
ovviamente queste persone sono sempre invisibili ai satelliti . .

Pyter
Inviato: 3/4/2015 17:54  Aggiornato: 3/4/2015 17:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
hi-speed
Inviato: 3/4/2015 23:30  Aggiornato: 3/4/2015 23:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Attentato in Kenya
Visto che si parla di Cristiani lo posto qui


Qualcuno sa come mai la Via Crucis papale papale si svolge nella via Sacra dove si trova l'Arco di Tito eretto per celebrare la vittoria sui "Giudei"?

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
maurixio
Inviato: 4/4/2015 0:43  Aggiornato: 4/4/2015 0:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Attentato in Kenya
E chiaro che se uccidi un cristiano da quelle parti ti fai un amico dall'altra, dove uccidere un musulmano porta vantaggi

Pyter
Inviato: 4/4/2015 9:08  Aggiornato: 4/4/2015 9:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya
Qualcuno sa come mai la Via Crucis papale papale si svolge nella via Sacra dove si trova l'Arco di Tito eretto per celebrare la vittoria sui "Giudei"?


Forse stiamo assistendo al sequel di un film storico intitoilato: i Giudei, la vendetta.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 4/4/2015 9:11  Aggiornato: 4/4/2015 9:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya
@ Rickard

Stiamo costruendo una nuova teologia perfetta, inattaccabile.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
edo
Inviato: 4/4/2015 9:40  Aggiornato: 4/4/2015 18:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Attentato in Kenya
Oops! avevo capito che era stato sospeso Pyter!!! Perciò scrissi che mi dispiaceva, sulla base del fatto che è l'intelligenza più viva e felice che abbia ma letto sul sito .

Pyter
Inviato: 4/4/2015 14:43  Aggiornato: 4/4/2015 14:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya
@ Rickard

A conferma di quello che dicevo, oggi il papa, parlando del Kenya, ha detto che il silenzio è complice (in senso negativo), mentre ieri aveva detto che il silenzio portava a Dio (senso positivo).

Come vedi solo se non si interpreta e si prende sempre alla lettera ci può essere contraddizione.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 4/4/2015 14:46  Aggiornato: 4/4/2015 14:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Attentato in Kenya
Su quello che è successo in Kenya non ci sono dubbi: sono le cose normali che succedono quando si mettono i fucili in mano a gente che soffre di depressione.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Marsi
Inviato: 4/4/2015 21:21  Aggiornato: 4/4/2015 21:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 190
 Re: Attentato in Kenya
Sono proprio curioso di vedere quale contorta teoria tirate fuori pur di non ammettere che gli islamici fanno queste cose. E che la voglia di farle ce l'hanno indipendentemente dall'esistenza di mandanti e manovratori occulti che stanno dietro.

halastor
Inviato: 5/4/2015 16:00  Aggiornato: 5/4/2015 16:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2015
Da:
Inviati: 172
 Re: Attentato in Kenya
Forse sono un pò OT...mi saprete dire

Una cosa che tutti impariamo da bambini - già all'asilo - (almeno per me è stato così) è che non ti metti contro uno che può farti molto male....i bulli ci sono sempre stati!

Secondo quello che "dovrebbe" dettare la logica, questo sedicente Stato Islamico non dovrebbe mettersi contro (non gli converrebbe certamente) l'intero mondo occidentale che, come tutti sappiamo, fra cattolici, protestanti, copti, ortodossi, evangelisti vari, avventisti ecc.., è quasi totalmente cristiano anche se il sentimento religioso non è proprio così radicato come quello islamico.
Perché? Ovvio..l'occidente detiene i 3/4 della ricchezza mondiale e il 95% della tecnologia bellica. A parte affari vari di compravendita di armi (che si sono sempre) ciò che conta in occidente è l'opinione pubblica e se l'opinione pubblica, manipolata a dovere, dovesse decidere di cancellare l'Islam, non credo mancherebbero i mezzi....anzi!!!

Tralasciando la stupidità da scemi del villaggio (di sicuro non lo sono) mi verrebbe in mente subito che a foraggiarli (o meglio a raggirarli) ci siano proprio gli "occidentali" che sperano di destabilizzare le zone di loro interesse per impossessarsene al bisogno.

No, non va bene nemmeno così! Questi "occidentali" dovrebbero sapere che per fare ciò (ovvero creare una scusa storica di conflitto) gli servirebbe l'aiuto di altri "occidentali" che di guerre non se vogliono più sapere da almeno 70 anni. Non solo; si potrebbe anche pensare che il comportamento di questi primi occidentali, la loro insistenza nell'usare sempre gli stessi banali meccanismi, potrebbe mettere a rischio, per esasperazione, anche tutti i "Patti" che fino ad oggi gli hanno permesso di avere un appoggio verso est.

...ma sono solo teorie per fortuna

Halastor

EDIT:

PS: ho paura che questi atti di razzismo religioso non basteranno a convincere i secondi occidentali...mi sa che dobbiamo aspettarci un disastro biblico a casa...

[...]L'occhio al moto deluso il falso crede;
E 'l terrore a que' mostri accresce fede[...]
"Torquato Tasso - La Gerusalemme Liberata - Canto XX"
Slobbysta
Inviato: 6/4/2015 10:43  Aggiornato: 6/4/2015 12:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Attentato in Kenya
Redazione@Citazione:
La prima domanda che mi sono fatto, quando ho sentito che hanno separato cristiani e musulmani, uccidendo solo i primi


Mah e ancora mah...Sunniti VS Sciiti...?

Cristiani? oppure Cattolici? Cambia di tanto il concetto...

Quel rompipalle di Slobbysta..Ma io amo esser preciso! Perdono

NB la chiesa cattolica parla di cristiani ma in realtà ortodossi, protestanti, anglicani...non sono così presi di mira...

NB2 L'incapacità occidentale di ignorare che qualcuno spinge a rendere esplosiva la situazione mussulmana interna ...vedi Yemen ..è poi il vecchio giochetto del dividi e impera

Davide71
Inviato: 7/4/2015 21:40  Aggiornato: 7/4/2015 21:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Attentato in Kenya
Ciao a tutti:

certo che, tra le altre stranezze, abbiamo anche che ci siano stati 150 morti ESATTI sul volo Germanwings e 148 morti in Kenia. Boh?

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA