Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Inviato da Redazione il 27/1/2015 19:19:10 (8462 letture)

di Maurizio Blondet

Ovviamente, i nostri media non vi faranno vedere questi video, che dimostrano la presenza di combattenti americani a Mariupol. La fonte è al disopra di ogni sospetto, in quanto ucraina: una giovane giornalista televisiva e il suo cameraman stanno mostrando le devastazioni e le fiamme del mercato di Mariupol colpito da artiglierie, forse da razzi Grad. Ad un certo punto avanza correndo un soldato che la giornalista crede un ucraino, perchè indossa la mimetica ucraina e ha un kalashnikov; lei gli corre dietro chiedendogli: "Che cosa è successo qui? Mi dica?" Il cameraman cerca di prendere il volto del soldato ucraino. La risposta del soldato ucraino è furiosa, e in inglese: "Out of my face please!" E se ne va tutto affannato. La giornalista resta di stucco: com’è che i nostri eroici soldati parlano inglese da lingua madre, con una frase idiomatica? Andare al minuto 2.36 per la risposta del soldato "ucraino".



L’arrivo di soldati Usa sul terreno è stato annunciato ufficialmente il 21 gennaio scorso dal generale Ben Hodghes, capo della US Army Europe, ma solo come addestratori per i soldati di Kiev, ...

... e dalla primavera, insieme a carri armati e artiglieria e missili Stinger (votati entusiasticamente dal Congresso). Già i separatisti del Donbass avevano riferito di aver trovato, sotto le macerie dell’aeroporto di Donetsk appena riconquistato, i corpi di mercenari stranieri vestiti con uniformi NATO.

A giudicare dai loro effetti personali si trattava di mercenari reclutati da società militari private e mascherati da commandos ucraini, ha detto Eduard Bassurin, che si definisce capo di stato maggiore delle forze d’autodifesa di Donetsk. Ovviamente i media nostrani non hanno dato peso alla propaganda ribelle... Ma chissà che quel combattente che si affanna nel video e sbotta in inglese sarà uno di quelli, sopravvissuto?

Maurizio Blondet (Effedieffe)

Voto: 7.00 (7 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 27/1/2015 19:21  Aggiornato: 27/1/2015 19:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Confermo che l'accento del soldato è marcatamente americano. Quello non è solo uno che parla inglese, quello E' un americano.

horselover
Inviato: 27/1/2015 19:24  Aggiornato: 27/1/2015 19:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
potrebbe essere un contractor

alexfaro
Inviato: 27/1/2015 19:34  Aggiornato: 27/1/2015 19:43
So tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da: bologna
Inviati: 21
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Non potrebbe trattarsi invece di un Canadese,tu Massimo che hai risieduto negli USA x parecchi anni potresti distinguere l'accento Canadese da quello Statunitense?
ps
mi rifiuto di chiamare i cittadini USA semplicemente Americani perché Americani del nord sono anche i Canadesi ed i Messicani.
Mentre tutti gli altri o lo sono dell'America centrale,tipo i Panamensi,Nicaraguensi,ecc... oppure del sud-America,come ad
esempio,gli Argentini,Brasiliani,Venezuelani,Peruviani,ecc...
Grazie in anticipo,un saluto
Alexfaro

alexfaro
-ZR-
Inviato: 27/1/2015 19:48  Aggiornato: 27/1/2015 19:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/9/2008
Da:
Inviati: 436
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Scusate.... Io non ci ho capito niente

-ZR-

" I grandi spiriti hanno sempre incontrato violente opposizioni da menti mediocri."
Albert Einstein
Redazione
Inviato: 27/1/2015 19:49  Aggiornato: 27/1/2015 19:50
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
ALEXFARO "Non potrebbe trattarsi invece di un Canadese,tu Massimo che hai risieduto negli USA x parecchi anni potresti distinguere l'accento Canadese da quello Statunitense?"

Lo distinguo se uno parla per un pò. Su una frase così breve non si riesce a distinguere.

Quello che volevo dire è che quell'uomo è un madreligua, non è un ucraino che parla inglese.

Redazione
Inviato: 27/1/2015 19:51  Aggiornato: 27/1/2015 19:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Ho parlato con Giulietto Chiesa, mi ha detto che ci sono almeno 8 casi simili a quello che compare nel video. Li monteranno al più presto e li metteranno online su Pandora tv.

clausneghe
Inviato: 27/1/2015 19:52  Aggiornato: 27/1/2015 19:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Fossero lì gli ammeri Cani, solo per dare una mano ai combattenti Ukra, notoriamente militarmente inferiori ai Novorussian, sarebbe tutto sommato normale, anche i Russi aiutano i separatisti, con il rifornimento di armi, tecnologia, satelliti, e anche consigli tattici forse.
Ma il pericolo vero è rappresentato dal timore fondato che essi, i mercenari, siano lì per ripetere il cecchinaggio, questa volta in grande stile, del Maidan, dove , lo ricorderete, oscuri non meglio identificati figuri sparavano sia sui poliziotti che sui manifestanti.
La mano nera che dirige questa danza macabra vuole il Caos e si serve di assassini professionisti stranieri quindi non coinvolti emotivamente per seminarlo a suon di missili e granate, il caos. I comandi militari di Donetsk e Lugansk hanno già diramato segnalazioni circa finti volontari con tanto di nastrino di San Giorgio in giro per compiere eccidi dando la colpa, sotto l'occhio, consapevole o meno, delle televisioni, ai separatisti. Ci saranno piccole o grandi false flag a ripetizione, fin che riusciranno a tirare dentro la Federazione Russa, che è quello che precisamente vogliono quelli della manina nera

lanzo
Inviato: 27/1/2015 20:02  Aggiornato: 27/1/2015 20:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Potrebbero essere contractors ex Black water, ora ha un nome meno truce, ma la sostanza rimane.
L'accento canadese ( a differenza di quello australiano o britannico) e' indistinguibile da quello usaino del nord, a meno che li senti parlare per diverso tempo e se alla fine di una frase ci mettono "eh" allora sono canadesi. Non facciamo i furboni, lo sappiamo BENE che geograficamente il Messico e' Nord America, magari pensi che siamo ignoranti come te ?
L'esercito usaino - uncle SAM per capirci - e' pieno di messicani e centroamericani, i contractors sono quasi tutti WASPS a' la Kyle con qualche spruzzo di Samoani, che sono super grossi e tosti !
Una noterella per Miguel: lo sapevi/sai che il PRIMO morto nell'attacco all'Iraq, fu proprio un ragazzo messicano, entrato illegalmente e arruolatosi - cedendo alle lusinghe dei "recruiters" che gli garantivano, vitto, paga, alloggio gratis ma sopratutto, eventualmente residenza e poi cittadinanza. Probabilmente, sempre nell'ottica dello speriamo che me la cavo, alla sua eta' , avrei fatto lo stesso.

warlord
Inviato: 27/1/2015 20:03  Aggiornato: 27/1/2015 20:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2015
Da:
Inviati: 221
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@redazione
Quello che volevo dire è che quell'uomo è un madreligua, non è un ucraino che parla inglese.
__________________
Anche perché non avrebbe senso un ucraino che risponde in inglese ad una giornalista di pari lingua.
Poi "Out of my face, please!" proprio un ucraino d.o.p., PMC di sicuro.

La libertà è un’illusione. Essere dominati da me non è così male per la razza umana quanto essere dominati da altri della vostra specie.
lanzo
Inviato: 27/1/2015 20:08  Aggiornato: 27/1/2015 20:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@alexfaro
Non fare il finto tonto e non sollevare questioni di lana caprina.
Lo sappiamo tutti che quando si parla di "americani" si parla degli USA e non del Messico.
Please !

peonia
Inviato: 27/1/2015 20:12  Aggiornato: 27/1/2015 20:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Lo sappiamo tutti che quando si parla di "americani" si parla degli USA e non del Messico.

stavo per dirlo, è talmente scontato in questo caso!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
lanzo
Inviato: 27/1/2015 20:34  Aggiornato: 27/1/2015 20:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Meno male che almeno Peonia ha capito il discorso.
Last but not least, la presenza di contractors ammerigani, non esclude necessariamente la presenza di truppe ammerigane DOC.
In Iraq, pare che si odiassero. Ai militari usaini, non andava giu' che i contractors guadagnassero moolto piu' di loro E che non potevano essere in nessun caso essere incriminati per nulla, cioe' totale immunita', mentre il marmittone USA, se la combinava grossa, ma proprio grossa - magari si beccava la corte marziale.

Triac
Inviato: 27/1/2015 20:50  Aggiornato: 27/1/2015 21:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2009
Da:
Inviati: 89
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Non ho gli stessi anni di 'latitanza' negli stazzes di Mazzucco ma posso confermare con una certa tranquillità che quel soldato è di madrelingua inglese, Non è sicuramente australiano o neozelandese, potrebbe essere un Canadese nato molto vicino al confine usa, o uno stazzes-e nato vicino l confine canadese, ma tutto questo non porta assolutamente a nulla, il problema è che ci sono in giro una marea di veterani che sono diventati mercenari al soldo di poteri cosi forti economicamente che contro loro non possiamo fare assolutamente nulla, chi comanda e assolda questa gente ha drenato con frodi bancarie al di sopra di ogni immaginazione tutto il pianeta e ora ha a disposizione una potenza illimitata in ogni senso. Il problema è come fermare questa colossale potenza in grado di assoldare chiunque e portare guerra e morte dovunque. Non ci sarà mai una terza guerra mondiale a suon di bombe atomiche che distruggerà il pianeta, stavolta sarà una guerriglia generalizzata, localizzata, politica, economica e militare, e..... ci siamo già dentro da un bel pò.

lanzo
Inviato: 27/1/2015 20:52  Aggiornato: 27/1/2015 20:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
E qui chiudo, per ora, eh, eh !
April 3, 2003 | Robert J. Lopez and Rich Connell, Times Staff Writers
The U.S. awarded citizenship Wednesday to two Southern California Marines who were killed in Iraq, including one who according to records lied about his age to win residency after entering the country illegally. Lance Cpl. Jose A. Gutierrez of Lomita and Cpl. Jose A. Garibay of Costa Mesa died in the first three days of the war, putting the spotlight on thousands of so-called green card soldiers who have volunteered to fight for their adopted homeland.

Comunque io mi riferivo a JESUS SUAREZ, entrato illegalmente negli USA e reclutato e che credo sia il PRIMO soldato che ci ha lasciato le penne.
Probabilmente gli avranno dato la cittadinanza post mortem, che puo' sembrare una presa per il culo, MA NON E' COSI', con la cittadinanza - sia pure post mortem - moglie e figli, la pensioncina, ricongiungimenti ed il medicare se li beccano.
Insomma, non e' un atto meramente ipocrita e "vuoto" ma implica responsabilita' finaziarie in solido.

ByB
Inviato: 27/1/2015 21:15  Aggiornato: 27/1/2015 21:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/5/2011
Da:
Inviati: 382
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
ce ne sono di cose che non ci fanno vedere i media...molto meglio il cinema:

http://youtu.be/51eVf1N2Y6g

se non lo puoi dire recita...

ciao By B.

vivatesla
Inviato: 27/1/2015 21:34  Aggiornato: 27/1/2015 21:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/10/2010
Da:
Inviati: 147
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
A conferma dell articolo di M.Blondet :

Il coinvolgimento di mercenari della Blackwater e la strategia della NATO in Ucraina, i contatti tra Washington e Kiev e la presenza di fascisti nel governo di Yatsenyuk, il boomerang delle sanzioni contro la Russia e la nuova partnership di Mosca con Pechino e con Teheran. Questi i temi al centro dell’analisi del politologo tedesco Michael Lueders.
Gli europei “gradualmente cominciano a rendersi conto che gli interessi degli Stati Uniti in Ucraina non sono necessariamente gli stessi dell’Europa”, afferma Lueders in questa recente intervista rilasciata alla rete televisiva Phoenix, del servizio pubblico tedesco. (1602)

http://www.pandoratv.it/?p=2737

Sempre su pandoratv c'e' un altro video :

Cadaveri con uniformi della Nato e armi americane trovati sotto le macerie dell’aeroporto di Donetsk, riconquistato dai ribelli filorussi. Circa 600 i combattenti ucraini uccisi nella battaglia più sanguinosa dall’inizio delle guerra civile nell’est dell’Ucraina. Questa la risposta dei filorussi alla massiccia mobilitazione del governo di Kiev, che nei giorni scorsi aveva respinto il piano di pace proposto da Putin e lanciato una nuova offensiva con cinquantamila uomini.

http://www.pandoratv.it/?p=2724

JohnTitor
Inviato: 27/1/2015 21:40  Aggiornato: 27/1/2015 21:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Neogoverno affonda la Borsa, Atene chiude in forte ribasso. Domani il primo Cdm del neogoverno potrebbe aumentare i salari minimi da 450 euro lordi a 751.Venerdì il premier incontra Dijsselbloem. Yannis Varoufakis, falco anti-austerità, alle Finanze

7-51 sono numeri cabalistici o no?

Varoufakis ha anche cittadinanza australiana.

Mi puzza tanto di bufala greco-americana.

Kaiwan
Inviato: 27/1/2015 22:14  Aggiornato: 27/1/2015 22:14
So tutto
Iscritto: 21/9/2014
Da: Roma
Inviati: 18
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Potrebbe essere inglese. Investigo un po'.

@ John Titor
751 fa 13. Bel numero, no?
Questo è l'anno della guerra, giusto? Lo confermi, tu che conosci il futuro?

"Una melanconia che mi sembra impressa in me fin dalla nascita da Saturno".
- Marsilio Ficino
JohnTitor
Inviato: 27/1/2015 23:00  Aggiornato: 27/1/2015 23:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Potrebbe essere inglese. Investigo un po'.

@ John Titor
751 fa 13. Bel numero, no?
Questo è l'anno della guerra, giusto? Lo confermi, tu che conosci il futuro?

Quale guerra?
Alludi al mio Nick?
Per me è interessante che ci siano numeri curiosi.
Per me il John Titor vero aveva delle conoscenze esoteriche o era amico della famiglia Bush e sapeva delle cose.

bernuga
Inviato: 27/1/2015 23:00  Aggiornato: 27/1/2015 23:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Quello al link qua sotto e' un articolo di Marzo 2014 molto interessante, dove si parla di mail hackerate tra esponenti dell'esercito americano ed un "anonimo ukraino":

http://www.presstv.ir/detail/2014/03/14/354594/us-planning-terror-attacks-in-ukraine/

Nel testo della prima mail possiamo leggere:

"I think it's time to implement the plan we discussed lately. Your job is to cause some problems to the transport hubs in the south-east in order to frame-up the neighbor.
It will create favorable conditions for Pentagon and the Company to act."

South-east dice, provate a vedere sulla mappa dove e' caduto il volo MH17...

Poi un OT (ma non troppo), Gordon Duff, responsabile di Veterans Today, ha rilasciato lo scorso Dicembre, dichiarazioni di un certo livello sulla situazione in Siria, ed in generale nel Mondo, del tipo:

"Generali americani come il Generale McInerny e il Generale Paul Vallely, specialisti in guerra psicologica, aiutarono ad organizzare il Daish (Stato Islamico). Hanno viaggiato dentro e fuori del vostro paese (la Siria), più e più volte, così come il Senatore John McCain. Incontrandosi con al Qaeda, una organizzazione creata dalle Forze della Difesa americane, saudite e israeliane, e dai Servizi Segreti"

Link articolo:

http://www.stampalibera.com/?a=28679

Link al video "Syria Terror Conference: Gordon Duff blasts the Truth":

https://m.youtube.com/watch?v=8hh-1V4nvGg

Merio
Inviato: 27/1/2015 23:09  Aggiornato: 27/1/2015 23:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
In effetti sembra proprio un cittadino USA.

Nel senso che sembra un madrelingua.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
bernuga
Inviato: 28/1/2015 0:13  Aggiornato: 28/1/2015 0:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
WESTERN Mercenaries in Mariupol 1st Aviation Brigade of US Army working with battalion Azov

https://m.youtube.com/watch?v=EaZxks1Fyv8

Kaiwan
Inviato: 28/1/2015 0:20  Aggiornato: 28/1/2015 0:25
So tutto
Iscritto: 21/9/2014
Da: Roma
Inviati: 18
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@JohnTitor

Certo che i numeri sono interessati. Il 13 è un numero 'sfortunato' perché eccede di una unità una completezza. Venerdi 13, giusto per citare un esempio caro agli anglosassoni.

Il vero Titor è di certo una anomalia e (pre?)disse -se ben ricordo- che nel 2015 ci sarebbe stato un conflitto mondiale disastroso.

Edit:
@bernuga
Molto interessante, grazie.

"Una melanconia che mi sembra impressa in me fin dalla nascita da Saturno".
- Marsilio Ficino
peonia
Inviato: 28/1/2015 0:36  Aggiornato: 28/1/2015 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
BERNUGA, GRAZIE
INTERESSANTISSIMO L'ARTICOLO SU GORDON DUFF

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Giano
Inviato: 28/1/2015 0:56  Aggiornato: 28/1/2015 0:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
È un cittadino statunitense non c' è dubbio.
Abbiamo le prove. Lo sapevamo anche ieri, ma oggi abbiamo le prove.
Per fare che cosa non si sa. È desolante.

Prima dello scoppio della "rivolta" ucraina intercettarono Victoria Nuland, Portavoce del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d'America, ci ricordiamo si? Assegnava incarichi politici in Ucraina come fosse il capo della galassia. Qualcuno ha battuto ciglio? No. Potrà mai un soldatino americano smuovere la catasta di merda che i media producono per celare l' incelabile? No.

Semmai dovesse scoppiare un conflitto che coinvolge anche la nostra nazione ci ritroveremmo dalla parte del torto, ci avete pensato?
Come la mettiamo?

masuc
Inviato: 28/1/2015 1:09  Aggiornato: 28/1/2015 1:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2010
Da: Ulthar
Inviati: 51
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Svelata Identità

SVELATA L'IDENTITA'
E' britannico il soldato "ucraino" filmato a Mariupol
Si copre il volto con una mano e dice "out of my face" alla reporter che cerca di intervistarlo. Ma non è rimasto in incognito a lungo. Si chiama Chris Garrett e si tratterebbe di un volontario che combatte con l'esercito ucraino. Lo ha scoperto e avvicinato il corrispondente del canale televisivo Russo Lifenews.
http://lifenews.ru/news/148977 [lifenews.ru]
Questo il profilo facebook di Garrett
https://www.facebook.com/chris.garrett.16503

Pubblicato su
https://www.facebook.com/PANDORATV.IT

Se ti opporrai a tutte le sensazioni, non avrai più nemmeno criteri cui riferirti e perciò neanche modo di giudicare quelle che tu dici essere errate.
steek
Inviato: 28/1/2015 1:37  Aggiornato: 28/1/2015 1:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Non capisco tutto questo allarmismo...rilassatevi e confidate nei nostri angeli custodi...

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Jurij
Inviato: 28/1/2015 6:42  Aggiornato: 28/1/2015 6:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Contractors, isis, ma la domanda è sempre la stessa, ma chi paga? Chi gira i soldi a questa gente?

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Aironeblu
Inviato: 28/1/2015 7:18  Aggiornato: 28/1/2015 7:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@Jurij

ma chi paga? Chi gira i soldi a questa gente?

Gli stessi che poi riscuotono. La guerra per la Finanza Unica Mondiale è nient'altro che business: ogni guerra ha i suoi costi, ma anche il suo bottino.

Aironeblu
Inviato: 28/1/2015 7:20  Aggiornato: 28/1/2015 7:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@Lanzo

Una noterella per Miguel: lo sapevi/sai che il PRIMO morto nell'attacco all'Iraq, fu proprio un ragazzo messicano, entrato illegalmente e arruolatosi - cedendo alle lusinghe dei "recruiters" che gli garantivano, vitto, paga, alloggio gratis ma sopratutto, eventualmente residenza e poi cittadinanza. Probabilmente, sempre nell'ottica dello speriamo che me la cavo, alla sua eta' , avrei fatto lo stesso.

Io no.

@alexfaro Non fare il finto tonto e non sollevare questioni di lana caprina. Lo sappiamo tutti che quando si parla di "americani" si parla degli USA e non del Messico. Please !

Non era una questione di lana caprina, anche se @Alexfaro è stato un po' prolisso nel fare l'elenco degli Stati delle 3 Americhe... (E il Belize?... ). Si trattava di un invito a chiamare gli USA con il proprio nome e non con il presuntuoso "America" con cui pretendono di essere identificati. Un po' come se i francesi si facessero chiamare "Europa"... Sinceramente dà fastidio, anche perchè dopo "America" viene "Mondo"...

clausneghe
Inviato: 28/1/2015 8:41  Aggiornato: 28/1/2015 8:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Intanto gli eventi corrono...
Ieri il Parlamento Ucraino ha approvato quasi all'unanimità una legge che dichiara la Federazione Russa come Stato agressore e le autoproclamate Repubbliche di Donetsk e Lugansk entità terroristiche.
Questo significa guerra ancora più grossa.
Nel frattempo, sui vari fronti le truppe Ucraine vengono macellate e bollite a migliaia.
La Junta è arrivata a nascondere e cremare i cadaveri dei propri soldati pur di non darne conto, per motivi di malcontento delle mamme (che già iniziano a capire che qualcosa non va) ma anche per non corrispondere la giusta indennità di morte ai parenti dei soldati caduti.
Insomma, gli Ukra sono disperati, incattiviti, come uno scorpione che nel cerchio di fuoco si punge la schiena, sono pericolosi, specialmente quando si intravedono, dietro di loro, le sagome diaboliche di: Zio Sam + Cuggino Zion

warlord
Inviato: 28/1/2015 9:39  Aggiornato: 28/1/2015 9:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2015
Da:
Inviati: 221
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Volontario? Si si, certo, al miglior offerente.
Mette in pratica quello che ha imparato ma ad una paga migliore.
Poi quando la situazione é scomoda so' tutti medici. Si é qui per aiutare e salvare vite..........

FB come riscontro dell'identità personale?

La libertà è un’illusione. Essere dominati da me non è così male per la razza umana quanto essere dominati da altri della vostra specie.
stacchio
Inviato: 28/1/2015 9:59  Aggiornato: 28/1/2015 9:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Su the vineyard of the saker è nata una discussione lunghissima sulla presunta origine del militare "ucraino", e la maggioranza sembra propensa a classificarlo come un ufficiale statunitense del nord est (e consiglio a tutti gli "eterni studenti" di inglese come me di dargli un'occhiata perché è interessante vedere come ogni sfumatura di una frase così breve riveli qualche cosa).

Tra ľ altro, sempre su Saker e sempre sullo stesso argomento oggi c'è questo:

FedeV
Inviato: 28/1/2015 10:03  Aggiornato: 28/1/2015 10:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Il soldato dice please con accento inglese. Un altro neo terrorista islamico dagli occhi azzurri?

stacchio
Inviato: 28/1/2015 10:05  Aggiornato: 28/1/2015 10:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova

fefochip
Inviato: 28/1/2015 11:04  Aggiornato: 28/1/2015 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
guardatevi questa intervista di vauro fatta da giulietto chiesa perchè fa parte della stessa equazione

ci viene raccontato che putin manda truppe e occupa i territori del donbass
se vi interessa solo questo aspetto saltate al minuto 9:40 e sentite cosa ne pensa vauro senza mezzi termini

questa è la prima poi c'è poi la seconda parte di questa intervista se vi interessa.

ma è proprio da ascoltare

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
clausneghe
Inviato: 28/1/2015 11:41  Aggiornato: 28/1/2015 11:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Guardatevi e soprattutto ascoltate i suoni di questa guerra pazzesca condotta in spregio dei minimi elementari diritti di vita dei civili.
L'eroico esercito del cioccolataio folle Poroshemo, quello simpatico al nostro pinguino fiorentino, sì, bombarda i civili con razzi "SMERK".

https://www.youtube.com/watch?v=vc7kMDPBSiA

Ieri notte a Lugansk

Immaginate di vivere lì, e poi tirate un sospiro di sollievo, pensate sia solo un incubo che non vi riguarda, noi siamo Italiani...

wendellgee
Inviato: 28/1/2015 12:53  Aggiornato: 28/1/2015 12:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Ho letto con interesse i tutti vostri commenti. Grazie.
Come sempre qui su LC l'articolo è solo un informazione interessante che permette una discussione che regala tanti altri spunti interessanti.

Ho visto il video ieri e sono andato su youtube per vedere i commenti relativi dato che non capivo cosa diceva il soldato.

C'è un intervento di qualcuno che scrive che la frase detta non sarebbe out of my face please (molto british) ma out of my face bitch (very american bad boy). Massimo, cosa ne pensi?

Sempre su youtube qualcuno ha scritto che era solo propaganda, insinuando forse che il soldato fosse solo un russo che parla un ottimo inglese. Dalle ulteriori informazioni che mi avete dato voi su LC mi sembra che questa ipotesi sia meno realistica dato che da quello che ho capito la presenza di soldati americani (e russi, come dice Clausneghe) è cosa risaputa e documentata.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
lanzo
Inviato: 28/1/2015 14:50  Aggiornato: 28/1/2015 14:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@ Jurij
ma chi paga? Chi gira i soldi a questa gente?
Sottoscrivo quanto detto da aironeblu 28/1/2015.
Ormai l'elite, e credp che pochi se ne rendano conto, ha raggiunto una tale disponibilita' di ricchezza, che forse avrebbe addirittura la capacita' di sfidare l'esercito USA (non uso il termine "americano" se no aironeblu si adombra) tenendo presente che probabilmente 20 black water, valgono almeno 100 marines reclutati tra gli sfigati e gli immigrati illegali.

Nell'Europa d'antan,I principi, re, papi assoldavano mercenari.
Anzi - riguardo al Vaticano, cosa sono le "guardie svizzere" se non mercenari ?
La chiesa di Roma,, dall'alto della sua saggezza millenaria, preferisce andare sul sicuro...

AlexPayne
Inviato: 28/1/2015 14:59  Aggiornato: 28/1/2015 14:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2012
Da:
Inviati: 88
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@ByB
Fantastico il video che hai postato!

fefochip
Inviato: 28/1/2015 17:13  Aggiornato: 28/1/2015 17:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
a proposito di queste presenze straniere nelle fila dell'esercito ucraino

dichiarazioni di putin

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
alexfaro
Inviato: 28/1/2015 18:00  Aggiornato: 28/1/2015 18:00
So tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da: bologna
Inviati: 21
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
A quanto pare,solo Airone blu ha capito cosa volevo dire,con il mio post iniziale,pertanto gli rivolgo un bravo! di tutto cuore.
A tutti gli altri,voglio dire solo che x quanto mi riguarda i cittadini USA,rimangono Statunitensi o Yankee se volete ma non semplicemente Americani,perché tale definizione rimane troppo poco specifica.
un saluto
Alexfaro

alexfaro
stacchio
Inviato: 28/1/2015 22:28  Aggiornato: 28/1/2015 22:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Citazione:
Sempre su youtube qualcuno ha scritto che era solo propaganda, insinuando forse che il soldato fosse solo un russo che parla un ottimo inglese.


A questo punto possiamo pure ipotizzare che fosse un ucraino che parlava inglese perché sapeva sarebbe finito in mondovisione.

Trimegisto
Inviato: 28/1/2015 23:52  Aggiornato: 28/1/2015 23:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2004
Da: San Francisco
Inviati: 119
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
A proposito della presenza americana in Ucraina, ecco cosa diceva Oleg Tsarov, deputato del parlamento ucraino, nel Nov del 2013 riguardo il progetto Techcamp per preparare "specialisti nella guerra d'informazione, discredito di istituzioni statali tramite i media moderni, potenziali rivoluzionari per organizzare proteste e far capitolare lo Stato costituito".

Sottotitoli in inglese e Trascrizione nei dettagli.

https://www.youtube.com/watch?v=y9hOl8TuBUM

Anche a me l'accento sembrava americano.

"Everything has Beauty, but not everyone sees it."
Confucius
redribbon
Inviato: 29/1/2015 7:58  Aggiornato: 29/1/2015 7:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Ciò che sta accadendo in Ucraina ha dell'incredibile, un governo despota che cerca di eliminare 8 milioni di suoi abitanti scatenandogli guerra,
nel silenzio o compiacimento della diplomazia e dei media occidentali, illeggibili e schifosi!

Julia Timoshenko propose di usare l'atomica contro gli 8 milioni di abitanti Russi
http://contropiano.org/articoli/item/23019

Questo Poroschenko, in conseguenza dei bombardamenti ordinati sul Donbass, pare abbia detto al tg di Kiev:
-"i nostri bimbi vanno all'asilo mentre i loro vanno nelle cantine, ed è ciò che si meritano!!!"

riporto il commento postato dall'utente Franco su PandoraTV per chiedere se sapete a quale link si riferisce con "autodifesa di Gorlovka" ?


Citazione:
Gli americani sono sempre stati dei guerrafondai, Obama serve come specchietto per le allodole, le multinazionali americane delle armi influenzano non poco la CIA sui corportamenti da seguire, come la CIA ha influenzato Poroscenko nella sceneggiata del video con un pezzo di bus (preso chissà dove), poichè il vero bus (proveniente da Donetsk) è ancora nel territorio del Dombas controllato sempre sia prima che dopo dai separatisti, che non penso abbiano sparato sulla propria gente!
Poroscenko deve essere proprio un gran bastardo!
Obama un grande imbecille se si beve tutto quello che si inventa la CIA!
Dico questo di Obama perchè l'ho sentito veramente convinto di tutto quello che dice su Kiev!
La CIA da piazza Maidan a oggi ha fatto un gran bel lavoro, peccato che l'offensiva dei 50000 soldati di Kiev ad oggi è stata respinta e i separatisti stanno avanzando per finire di riprendersi il Dombass! E quindi, secondo la CIA bisogna provocare al nemico, cioè alla Nuovarussia IL MAGGIOR DANNO POSSIBILE. DA QUI il via agli attentati (infiltrati che posano mine vicino a parchi, scuole e fermate bus) e bombardamenti specialmente su Gorlovka, dove da ieri a oggi vi sono stati più di 100 morti, ma questo non si deve sapere e neanche che stanno continuando a bombardare la popolazione mentre vi stò scrivendo...! Bravi!
E tutti fanno finta che ci sia stato un attentato a DONETSK che ha provocato qualche morto come hanno detto quegli imbecilli del tg 1 rai!
Povera gente...sono tutti nelle cantine con i bambini, mentre fuori c'è l'inferno, e questo mi fà ricordare quello che disse Poroscenko al tg di Kiev,...i nostri bimbi vanno all'asilo mentre i loro vanno nelle cantine, ed è ciò che si meritano!!!
Si comenta da sè!

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
bernuga
Inviato: 29/1/2015 10:07  Aggiornato: 29/1/2015 10:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova

fefochip
Inviato: 29/1/2015 12:40  Aggiornato: 29/1/2015 12:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
pandora tv trasmette un analisi della traiettoria dei colpi sul mercato da cui si evince che i proiettili provenivano da una zona dove c'è l'eservito ucraino (o dovremmo forse dire NATO?)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Jo1983
Inviato: 29/1/2015 18:50  Aggiornato: 29/1/2015 18:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/6/2014
Da: Maremma!!
Inviati: 146
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Chiedo scusa, ma potrebbe essere un "mercenario" americano?

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
fefochip
Inviato: 29/1/2015 20:40  Aggiornato: 29/1/2015 20:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Citazione:
Chiedo scusa, ma potrebbe essere un "mercenario" americano?


sicuramente è un mercenario ma se è una cosa "regolare" perche camuffarsi da soldato ucraino?

e soprattutto visto che il governo di kiev è in bancarotta dove trova i soldi per pagare i mercenari? questi mercenari da chi vengono pagati?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
peonia
Inviato: 30/1/2015 11:44  Aggiornato: 30/1/2015 11:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Kiev ammette che non vi è alcuna presenza dell'esercito russo nel Donbass. Lo afferma il capo di Stato Maggiore Victor Muzhenko.

Quindi due domande:
1. con chi combatte l'esercito di Kiev?
2. e ora come la mettiamo?

Fonte ucraina: http://www.5.ua/ato-na-shodi/myjenko-ykrajna-ne-maye-dokaziv-masovoj-ychasti-zbroinih-sil-rf-y-boyah-na-donbasi-68687.html

Fonte russa: http://russian.rt.com/article/71357


mi pare una notizia importante, ne ha parlato qualcuno?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Kratos
Inviato: 30/1/2015 12:41  Aggiornato: 30/1/2015 12:41
So tutto
Iscritto: 6/4/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Peonia scusa ma come hai fatto a leggere in italiano le notizie riportate dai tuoi link?
Con google translator?

effeviemme
Inviato: 30/1/2015 15:06  Aggiornato: 30/1/2015 15:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
@ Kratos

non penso sia la stessa fonte, ma nel merito dovresti trovare qualcosa qui

http://italian.ruvr.ru/news/2015_01_30/Kiev-riconosce-lassenza-dellesercito-russo-nel-Donbass-0675/

ciao

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
lanzo
Inviato: 30/1/2015 16:37  Aggiornato: 30/1/2015 16:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
TRIAC
hai preceduto aironeblu e me.
Almeno siamo in 3.

lanzo
Inviato: 30/1/2015 17:25  Aggiornato: 30/1/2015 17:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Mi devo levare quest'ultimo sassolino dalla scarpa. Dedicato a quelli che sostengono che il tipo sia "inglese" definizione da ignoranti ma comunemente accettata in Italia, visto che si dovrebbe dire BRITANNICI. AIRONEBLU - mi senti ? Ma Aironeblu e' fissato sugli americani. Quella maledetta isola si chiama U.K. United Kingdom. Allora, nell' UK ci sono: inglesi, gallesi, irlandesi - e pure - scozzesi, che quando aprono bocca hanno un tale accento che non potresti mai confonderli con un canadese o statunitense e se li chiami "inglesi" ti becchi un gran vaffanculo.
Quando da giovincello, pur parlando "inglese" bene, piu' andavo a nord di Londra e meno capivo un cazzo di quello che dicevano. Comunque il fish&chips in Scozia e' da non perdersi ! Purtroppo piove quasi sempre.
Mi spiego meglio, molte "comedy situations" made in UK, superiori alla merda che viene data in pasto agli ammerigani, ok, statunitensi
HANNO I SOTTITOLI ! Il britannico parla un inglese che ad orecchie americane (USA. Messico, ed il resto del sud america, e' incomprensibile.
Stessa cosa per i film australiani che addirittura vengono doppiati !

fefochip
Inviato: 30/1/2015 18:06  Aggiornato: 30/1/2015 18:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Citazione:
Dedicato a quelli che sostengono che il tipo sia "inglese" definizione da ignoranti ma comunemente accettata in Italia


con questo ragionamento dovremmo distinguere italiani in base a napoletani , milanesi , sardi, siciliani , ecc

a me frega cazzo da che parte dell'isola viene al limite mi può interessare se mmericano o INGLESE.

sempre aglosassoni sono ...barbari

in ogni caso l'accento mi ricordava tanto l'inflessione che ho sentito in tv quando l'arbitro parla a wimbledon

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 30/1/2015 18:10  Aggiornato: 30/1/2015 18:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Citazione:
http://italian.ruvr.ru/news/2015_01_30/Kiev-riconosce-lassenza-dellesercito-russo-nel-Donbass-0675/


in pratica qui lanciano il sasso e nascondono la mano nel senso che dicono che non c'è un esercito regolare ma poi dicono
Citazione:

Allo stesso tempo Muzhenko ha dichiarato che il quartier generale dell’esercito ucraino è in possesso di informazioni sulla partecipazione ai combattimenti di “singoli cittadini della Federazione Russa e soldati dell’esercito russo”.

mentre ovviamente il nazista Poroshenko
Citazione:

Il 21 gennaio il presidente dell’Ucraina Petr Poroshenko, nel corso del suo intervento al forum economico di Davos ha dichiarato che nell’est dell’Ucraina si trovano più di 9000 soldati russi, a sostegno delle milizie delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
peonia
Inviato: 30/1/2015 20:48  Aggiornato: 30/1/2015 20:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
scusate sono stata un po' frettolosa, ma la notizia l'ho presa da una ucraina su Facebook, di cui spesso leggo notizie:

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10153591973428136&set=a.292450163135.194347.551483135&type=1&theater

ad essere sincera i link manco li ho aperti....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
fefochip
Inviato: 30/1/2015 20:55  Aggiornato: 30/1/2015 20:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Citazione:
scusate sono stata un po' frettolosa

nella fretta non hai fatto caso al mio di commento che parla della stessa cosa con un link piu autorevole e piu particolareggiato

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
peonia
Inviato: 30/1/2015 21:00  Aggiornato: 30/1/2015 21:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
sì Fefo, ho letto sia il tuo che quello di Effeviemme, ma stavo rispondendo a Kratos e poi a tutti...di conseguenza...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
fefochip
Inviato: 30/1/2015 21:03  Aggiornato: 30/1/2015 21:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
LA COSA ALLUCINANTE è che l'europa per bocca di quella grandissima infame della mogherini continua con queste sanzioni motivandole perche la russia avrebbe sparato lei i colpi di mortaio a mariupol.

tutte menzogne smentite dal generale ucraino stesso

su pandora tv

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
redribbon
Inviato: 31/1/2015 8:57  Aggiornato: 31/1/2015 8:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Citazione:
Il 12 gennaio, il portavoce del parlamento golpista ucraino Vladimir Grojsman incontrava l’oligarca speculatore statunitense George Soros a Kiev, per discutere delle ‘riforme’ in Ucraina impiegando ‘esperti e attivisti della società civile’ sulla base dell’accordo di associazione UE-Ucraina. Poroshenko esprimeva gratitudine a George Soros per il suo sostegno all’Ucraina golpista e nella guerra di sterminio contro il Donbas.


Novorossija, nuova sconfitta ‘invernale’ di Kiev


Mi chiedo se è giusto che il futuro dell'Ucraina, ma vale anche per il nostro futuro,
sia influenzato ed indirizzato e, quindi, determinato da multi-miliardari (come George Soros e compagnia) ?
Abbiamo sconfitto il nazismo ed il fascismo per continuare a farci comandare dai multi-mega-miliardari?

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Tizio.8020
Inviato: 31/1/2015 22:07  Aggiornato: 31/1/2015 22:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2014
Da: Ravenna
Inviati: 173
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova
Perdonami ma hai confuso.
Il tuo discorso andrebbe bene, ma hai cofuso due cose.
"Gran Bretagna" identifica l'isola maggiore, composta da Inghilterra, Galles , Scozia.
"Regno Unito" (United Kingdom) indica la somma di Gran Bretagna + Irlanda del Nord.
Tutto il resto lo sottoscrivo.
MI sembra fosse Churchill a dire che "Americani ed Inglesi sono separati dalla stessa lingua" !

Gisar
Inviato: 4/2/2015 18:40  Aggiornato: 4/2/2015 18:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Soldati americani a Mariupol: ecco la prova

Instauratio ab imis fundamentis

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA