Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Parigi ultimo atto
Inviato da Redazione il 11/1/2015 23:10:00 (15735 letture)

La puntata de "La Gabbia" dedicata al "terrorismo islamico".



(Gli interventi di Giulietto Chiesa sono a 0.54:45 e 02:02:04).

Voto: 1.00 (1 voto) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 11/1/2015 23:09  Aggiornato: 11/1/2015 23:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Parigi ultimo atto
Ho appena visto la puntata di "La Gabbia" dedicata al "terrorismo islamico". C'era anche Giulietto Chiesa. Sembrava di sentire un alieno che parla in mezzo agli umani. Il problema è che a questo punto gli alieni siamo noi. Ormai non c'è più nessun ponte di comunicazione fra chi è informato e chi non lo è.

OverThink
Inviato: 11/1/2015 23:11  Aggiornato: 11/1/2015 23:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2012
Da:
Inviati: 156
 Re: Parigi ultimo atto
Una testimonianza sul secondo canale francese mette in dubbio la versione ufficiale dei fatti
https://www.facebook.com/video.php?v=771208756304079&fref=nf

Blade1960
Inviato: 11/1/2015 23:15  Aggiornato: 11/1/2015 23:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Parigi ultimo atto

yarebon
Inviato: 11/1/2015 23:16  Aggiornato: 11/1/2015 23:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Parigi ultimo atto
Riporto ampliato ciò che ho scritto nel post precedente:

Certo che non mi aspettavo che Massimo Fini fosse così ingenuo per non dire peggio, accusare Chiesa di dietrologia e dire "è stupido pensare che l'11 settembre se lo sono fatti da solo, perchè un agente della cia non si suicida con un aereo" (sic), davvero ha detto così!
Insomma spettacolo penoso alla gabbia su la7 (con la Santanchè ed Adinolfi pronti a gettare dosi di odio, razzismo e terrorismo informativo).
Almeno c'è Chiesa che senza peli sulla lingua dice che è tutta una farsa è che la manifestazione di oggi è un insieme di retorica ed ipocrisia e sentirlo in tv fa sempre bene, mostra come i tempi siano cambiati, naturalmente io sono ottimista, non per il presente, naturale.
Anche sulle brigate rosse e su Isis Fini afferma che parlare di dietrologia è stupido. Davvero non ho parole, ho sempre stimato Fini, ed i suoi articoli sono tra i meno politically correct della stampa italiana, ma i casi sono due o Massimo Fini è un abbaglio, un gatekeeper o è uno che sta troppo nei salotti ed in tv e forse ha paura di perdere alcuni privilegi, c'è anche una terza opzione, ignoranza ed ingenuità (che è facile perdere stando sempre nei salotti tv ed intelletualoidi), ma non mi sembra il tipo, certo non si può mai sapere.

Sarevok
Inviato: 11/1/2015 23:17  Aggiornato: 11/1/2015 23:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/4/2007
Da: Pesaro
Inviati: 191
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Sembrava di sentire un alieno che parla in mezzo agli umani. Ormai non c'è più nessun ponte di comunicazione fra chi è informato e chi non lo è.


Bingo. Se leggessi la discussione che ho avuto su facebook circa l'attentato di parigi penso ti verrebbe voglia, come a me, di prendere un'astronave e lasciare una volta per tutte questo pianeta infernale. Vediamo il mondo in modo differente, e non c'è internet che tenga.

Lunga vita e prosperità.
Calvero
Inviato: 11/1/2015 23:26  Aggiornato: 11/1/2015 23:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Davvero non ho parole, ho sempre stimato Fini, ed i suoi articoli


Ciao yarebon, so che posso fidarmi di Te, non ho visto la trasmissione e non so se la vedrò, sono basito, non so se più di Te, ma sicuramente molto.

Fini non ha privilegi da perdere, questo è assodato. Forse che ne voglia di nuovi? ... non lo so. C'è qualcosa che non torna. So cosa dico, ma non è da approfondirsi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
yarebon
Inviato: 11/1/2015 23:31  Aggiornato: 11/1/2015 23:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Parigi ultimo atto
Da una parte Calvero, Massimo Fini è stato pungente come al solito togliendosi dal teatrino dei falsi dualismi affermando "ci troviamo di fronte due totalitarismi, quello occidentale e quello islamico", anche per questo motivo non so, forse la realtà è più complicata e ci sono pensatori in buona fede che ancora però credono alla linearità della storia e su questa visione analizzano la realtà, hanno una mappa sbagliata.

kirghiso
Inviato: 11/1/2015 23:36  Aggiornato: 11/1/2015 23:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2007
Da: chissà?
Inviati: 145
 Re: Parigi ultimo atto
Strage Parigi: Usa, no conferme a rivendicazione al Qaeda

(AGI) - Parigi, 11 gen. - Gli Usa non hanno "alcun credibile riscontro" alla rivendicazione secondo la quale dietro la strage al settimanale satirico francese Charlie Hebdo ci sia al Qaeda nella Penisola Arabica (Yemen), come affermato dai due killer franco algerini Kouachi e dalla stessa Aqap. Lo ha dichiarato il ministro degli Giustizia americano, Erico Holder, da cui dipende l'Fbi, da Parigi.


....c'ho certe lotte intestinali..

f_z
Inviato: 11/1/2015 23:37  Aggiornato: 11/1/2015 23:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Intanto anche questa "oceanica manifestazione" e' stata organizzata in tutta fretta proprio il giorno 11...non sara' che hanno organizzato la strage il giorno 7 per avere la scusa della manifestazione da fare oggi?

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
DrHouse
Inviato: 11/1/2015 23:41  Aggiornato: 11/1/2015 23:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Una testimonianza sul secondo canale francese mette in dubbio la versione ufficiale dei fatti
https://www.facebook.com/video.php?v=771208756304079&fref=nf

Mah. Diciamo che potrebbe anche essere un indizio concreto, ma da solo non prova nulla. Una testimone in quello stato di shock può benissimo confondersi sul colore degli occhi. Non stiamo parlando di aver visto o non aver visto passare un Boeing 767, resta pur sempre un dettaglio. Il quale, oltretutto, può essere influenzato da una serie di fattori ambientali (luce, riflessi ecc.). Anche gli specchietti della Renault, osservati sotto una certa luce, sembrano effettivamente bianchi, ma è già stato dimostrato che non lo sono.

Insieme ad altri indizi potrebbe anche significare qualcosa di più consistente, ma da solo dimostra poco o nulla. IMHO.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Slobbysta
Inviato: 11/1/2015 23:50  Aggiornato: 11/1/2015 23:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Parigi ultimo atto

Decalagon
Inviato: 11/1/2015 23:52  Aggiornato: 11/1/2015 23:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Parigi ultimo atto

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Aida2015
Inviato: 11/1/2015 23:53  Aggiornato: 11/1/2015 23:53
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 2
 Re: Parigi ultimo atto
https://www.facebook.com/video.php?v=10204799001528650
questo l'ha postato Giulietto prima su facebock
Ad ogni modo sto guardando la puntata adesso in differita di un ora e rimango sgomentata dalla gente che è totalmente ottusa e non riesce/vuole guardare oltre il velo di sterco offerto dai media modiali

polaris
Inviato: 12/1/2015 0:01  Aggiornato: 12/1/2015 0:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Parigi ultimo atto
Ho visto La Gabbia...e ne sono amaramente pentito. La tanto decantata libertà d'espressione della superiore civiltà occidentale ha consentito a Chiesa di fare solo tre interventi di pochi minuti ciascuno, mentre gli altri ospiti - chiaramente non qualificati per parlare di certi argomenti - hanno avuto tutta la serata per vomitare il proprio odio e dar sfoggio della propria pochezza umana e intellettuale. Ottimo Chiesa che ha segnalato questa mancanza.

Edit: Interessante anche il tono dei "servizi" trasmessi, in bilico tra la critica della versione ufficiale dei fatti di Parigi e lo stereotipo del musulmano intollerante e primitivo che tanto piace alla massa in cerca di risposte facili.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Calvero
Inviato: 12/1/2015 0:10  Aggiornato: 12/1/2015 0:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Il problema è che a questo punto gli alieni siamo noi. Ormai non c'è più nessun ponte di comunicazione fra chi è informato e chi non lo è.



Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
f_z
Inviato: 12/1/2015 0:11  Aggiornato: 12/1/2015 0:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Ho visto qualche pezzo della gabbia mediatica e ultimamente, nonostante ospiti ovviamente le solite teste di cazzo che vedi dappertutto, e' l'unico posto dove si ha il coraggio di dare la parola a chi dice un minimo di verita' cercando di far lavorare il cervello degli ascoltatori, come Chiesa e pochi altri.
Per il resto, le solite risse.

Certo che difficile sentire dire chiaramente "tra le righe" in qualunque altra trasmissione che e' tutta una macchinazione e un false flag come dice Chiesa.

Qualche progresso c'e' rispetto a prima...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
fefochip
Inviato: 12/1/2015 0:13  Aggiornato: 12/1/2015 0:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Parigi ultimo atto
@ massimo
Citazione:
Ho appena visto la puntata di "La Gabbia" dedicata al "terrorismo islamico". C'era anche Giulietto Chiesa. Sembrava di sentire un alieno che parla in mezzo agli umani. Il problema è che a questo punto gli alieni siamo noi. Ormai non c'è più nessun ponte di comunicazione fra chi è informato e chi non lo è.


ma io ho finito di vedere la gabbia solo ora .... bo

comunque ho iniziato a vedere la gabbia su la 7 dopo l'intervento di giulietto
e mi pareva che la trasmissione fosse appunto una "gabbia di matti" fino a che ...

fino a che finalmente quella peripatetica della santanchè se n'è andata e il ciccione l'ha piantata di sfrantumare i coglioni con il dito indice alzato esattamente come fanno gli imam e hanno mandato il servizio in cui spiegavano i dubbi sull'attentato di parigi.
da li in poi sono rimasto basito perche tutto questo buon senso in tv non ci sono abituato .
avevo una crisi di iperventilazione.
il servizio ha detto paro paro i punti problematici dell'attentato fino a dire che i veri interessi si annidano probabilmente da altre parti.

giulietto chiesa grande come al solito , un massimo fini che addirittura dice quello che stavo dicendo io dalla poltrona di casa ovvero che l'ultima parte del discorso del terrorista ucciso purtroppo aveva senso.
ovvero: non si può pensare che portare la guerra in casa d'altri non abbia delle conseguenze ....
pure questo hanno detto.
oltre i messaggi e twit che passavano in sovraimpressione.

sarà stato tardi ma qui stiamo parlando i una trasmissione come è stata quella di mentana sull'11 settembre a livello di dire le cose (con le dovute proporzioni di magnitudine) ma all'indomani dell'attentato.

per l'11 settembre abbiamo aspetto anni prima di una trasmissione del genere mentre qui l'abbiamo avuta subito.


come vaticano a un certo punto "apre" al concetto di extraterrestre e dice che non è peccato credere negli extraterrestri allo stesso modo vedere una trasmissione in TV in cui si parla apertamente dei dubbi di terrorismo di stato che pendono sull'attentato di parigi parimenti significa un cambio netto di politica riguardo alle ipotesi di complotto.


a questo punto si impone una riflessione perche questa cosa non può non avere un significato, non so ancora se positiva o negativa ma è un NETTO cambio di atteggiamento

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 12/1/2015 0:23  Aggiornato: 12/1/2015 0:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Parigi ultimo atto
non ho visto tutta la puntata ma ritengo sia importante vederla tutta e commentarla tutta perche a mio avviso oggi si è sancito un cambio di qualche tipo.

troviamo il link all'intera puntata
e prego massimo di metterlo nel corpo dell'articolo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
PianoLungone
Inviato: 12/1/2015 0:31  Aggiornato: 12/1/2015 0:31
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Parigi ultimo atto
Salve a tutti. Mio primo commento su Luogocomune dopo anni che vi seguo...
Volevo solo fare presente che, fra le possibili spiegazioni dell'attentato, ci potrebbe essere anche una controversa legge antiterrorismo che la Francia sta discutendo.
Non so se la legge fosse già stata approvata oppure fosse ancora in discussione quando è successo quello di cui stiamo parlando, ma se fosse ancora in discussione non dubito che, sull'onda dei fatti, verrà sicuramente approvata.
Patriots act docet.

A questo link qualche info in più:
https://willyloman.wordpress.com/2015/01/07/charlie-hebdo-attack-in-france-right-on-time-for-new-controversial-anti-terrorism-law/

e anche qui:

http://www.worldbulletin.net/news/147782/french-parliament-adopts-anti-terrorism-law

e pure qui:
http://www.globalresearch.ca/police-state-france-new-anti-terrorism-legislation-threat-to-civil-liberties/5423798

fefochip
Inviato: 12/1/2015 0:34  Aggiornato: 12/1/2015 0:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Volevo solo fare presente che, fra le possibili spiegazioni dell'attentato, ci potrebbe essere anche una controversa legge antiterrorismo che la Francia sta discutendo. Non so se la legge fosse già stata approvata oppure fosse ancora in discussione quando è successo quello di cui stiamo parlando, ma se fosse ancora in discussione non dubito che, sull'onda dei fatti, verrà sicuramente approvata. Patriots act docet.

ci sono diversi piani di lettura e diversi interessi, non uno solo.

detto questo mi pare ovvio che se non era in discussione ne avrebbero discusso.
ormai il copione è sempre lo stesso

edit ....

ah benvenuto

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
kirghiso
Inviato: 12/1/2015 0:47  Aggiornato: 12/1/2015 0:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2007
Da: chissà?
Inviati: 145
 Re: Parigi ultimo atto
Date alla gabbia il tempo di aprirsi.

Cassandra
Inviato: 12/1/2015 0:50  Aggiornato: 12/1/2015 0:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Parigi ultimo atto
Calma, non c'è niente da deprimersi.

Ricordatevi che siamo in un contesto completamente diverso dal 2001.
Gli opinionisti italici si trovano in una situazione di schizofrenia: da una parte quelli di destra, che finalmente possono cavalcare l'onda antislamica in funzione elettorale (e Fini campa sui giornali di destra... Non può mettersi a fare troppo il complottista), dall'altra i buonisti di sinistra che si trovano completamente spiazzati: i loro amati islamici hanno ammazzato vignettisti storicamente di sinistra!! E mó come si mettono?

Questo lascia stavolta spazio a qualche dubbio (infatti velate domande le abbiamo viste anche su giornali e canali governativi), mentre chi era un pochino complottista su NY, spesso gente di destra, stavolta non lo è!

Quanto alla gente comune, quella storia del documento in auto ha fatto ridere (e dubitare) anche molti insospettabili.

Io non sarei insomma così depressa. Grande Giulietto, e interessante anche l'ultimo post di Giannuli, che fa dietrologia sui servizi francesi e su chi li ha depistati...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
RedStark
Inviato: 12/1/2015 0:58  Aggiornato: 12/1/2015 0:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/3/2014
Da:
Inviati: 52
 Re: Parigi ultimo atto
@Decalagon: volevo ringraziarti personalmente per il link,; ben fatto!

Citazione:
Redazione
C'era anche Giulietto Chiesa. Sembrava di sentire un alieno che parla in mezzo agli umani. Il problema è che a questo punto gli alieni siamo noi. Ormai non c'è più nessun ponte di comunicazione fra chi è informato e chi non lo è.
Mi capita spesso di pensare a questa cosa e ciò che hai scritto è esattamente la percezione che ho sentendo parlare molte persone; le stesse che non si spostano di una virgola dal punto di vista dato nell'ultima notizia sentita in TV. E' vero, siamo noi gli alieni...

- Hicks, come mai non stai lavorando? --- Perchè non c'è nulla da fare.
- Allora perchè non fai finta di lavorare, figliolo? --- Perchè non fa finta lei che io stia lavorando?
PianoLungone
Inviato: 12/1/2015 0:59  Aggiornato: 12/1/2015 0:59
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao fefochip, grazie per il saluto
Sì, come spesso succede in questi casi, il piano è sempre multi-livello, e questa legge è solo un tassello di un piano molto più ampio. La cosa più importante per le entità che lo hanno programmato è lo spargimento di odio per rendere in qualche modo possibile (attraverso il conseguente stato di coscienza di molte persone) un conflitto su larga scala. Non si fermeranno qui, ma è una facile deduzione...

oldemi
Inviato: 12/1/2015 1:01  Aggiornato: 12/1/2015 1:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2011
Da:
Inviati: 95
 Re: Parigi ultimo atto
Mario Adinolfi vs Giulietto Chiesa e Davide Picca…" su YouTube - Mario Adinolfi vs Giulietto Chiesa e Davide Picca…: http://youtu.be/UnSbftM74GQ

oldemi
Inviato: 12/1/2015 1:13  Aggiornato: 12/1/2015 1:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2011
Da:
Inviati: 95
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione

DaemonZC

Inviato: 30/12/2014 14:52  Aggiornato: 30/12/2014 14:57

 Re: Previsioni 2015


l'ISIS ha 2 opzioni:

1) Diventare il nemico fantomatico del futuro, una Alqaeda 2.0, che possa farci accettare politiche restrittive e annullamento della privacy e addio all'internet libero, previo megaautoattentato. Ordigno nucleare a basso potenziale in qualche città americana, forse anche un secondo in Europa.
---------------
Bingo

Davide71
Inviato: 12/1/2015 1:18  Aggiornato: 12/1/2015 1:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao a tutti:

avete notato quanti musulmani sono rimasti coinvolti nella vicenda?
Un poliziotto morto e un commesso sopravvissuto. Questo lascia pensare che, a Parigi, di musulmani ce n'é veramente TANTI. Considerata la politica neocolonialista di Parigi, avrebbe senso portare i musulmani francesi ad essere "meno musulmani" e "più francesi".

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
PianoLungone
Inviato: 12/1/2015 1:18  Aggiornato: 12/1/2015 1:20
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 5
 Re: Parigi ultimo atto
Beh, però guardando l'intervento di Giulietto Chiesa e sentendo gli applausi di molte persone, noto con piacere che c'è più consapevolezza su questi fatti.

Sicuramente sarò un illuso, ma l'impressione è quella.

Mi sbilancio a dire che l'effetto di ciò che è successo a Parigi risulterà in qualche modo ridimensionato (nonostante ciò che sperano gli organizzatori neri) dalla maggiore consapevolezza delle persone...anche se l'emotività che entra in gioco quando vieni colpito nella tua nazione ha un grande peso.

Però è un segnale, il gioco è sempre più scoperto

Calvero
Inviato: 12/1/2015 1:19  Aggiornato: 12/1/2015 2:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto





Asserviti alla propaganda e con il Grande cetriolo d'oriente su per il culo, i popoli hanno imparato ad associare i termini a significati che non discendono dagli stessi.

Si è costruita una nomenclatura psicologica silenziosa, pregnante e virulenta e, nel contempo, si è riformulata nella coscienza delle persone/popoli (soprattutto occidentali) una morale legata a valori e disvalori espressamente congegnati dal dopoguerra in poi; - a che il dolore, la disperazione, la dignità e la speranza venissero imbottigliati in parametri legati a ciò che l'autorità preposta e l'ordine costituito - arbitrariamente decidono debbano essere pesati e in che prospettive valutati.

Controllare un uomo è difficilissimo;
Controllare una folla è inversamente proporzionale.

Ci hanno violentato e convinti, attraverso le fabbriche del consenso, che non vi sia nulla di deplorevole a considerarci attraverso gli altri e questo grazie al linguaggio rovescio, e ciò - mistificando il senso di considerazione per il prossimo, con quello di ----> omologazione con il prossimo. Attraverso un'educazione blasfema e operata nelle età più tenere della nostra sacra esistenza, hanno man mano introdotto (e stanno aumentando la dose) processi sottili e nascosti, tesi a imprigionare i territori immaginativi dei bambini in prodotti di terza e quarta scelta ...

... man mano, giostrando gli equilibri squilibri in nome dei sacri bisogni - resi inviolabili, intoccabili e non dissacrabili [pena il pubblico ludibrio], come la mitica del lavoro (che non è il lavoro), ad esempio; il successo relativo ai punteggi universitari ... et cetera; si è inserito nel DNA delle nostre esistenze una necessità alla scorciatoia dove il tempo è sempre nemico di qualcosa. Non si pensa; non si rumina; non si pondera più ... non solo non lo si fa, ma stupidamente si dà per scontato che qualcun altro è certo preposto a farlo al posto nostro, e possa anche riuscirvi!

Che, per tornare in quel poco che merita questa farsa schifosa di inizio anno (vedremo a seguire) dovrebbe far riflettere come, ci mancherebbe, fare satira di questo tipo, ha il suo valore ... che, personalmente, la trovo una branca idiota, frustrata e deficiente della Comicità ....

... e che una libertà di dire quello che si pensa - quando non è associata al coraggio delle proprie idee (qualsiasi idea uno abbia), piano ci dice qual'è la sua vera sostanza e conduce a quella che è semplicemente una speculazione.

Il più alto esempio di satira, lo compiva un certo Vittorio Arrigoni, che andava sul campo a scrivere delle contraddizioni della società. Portava le sue idee nelle scarpe e nelle vene, nei suoi abbracci e nei suoi pugni; lì dove riteneva che andassero denunciate le contraddizioni di un mondo che si diceva battersi in nome di Dio...

... e dev'essere per questo che DUE MILIONI di persone non si sono riversate da nessuna parte per lui - quando è morto ammazzato, perché probabilmente non faceva ridere.

Non solo, vorrei dire: - smettiamo di credere a questo mondo se ne vogliamo un altro, ma, soprattutto, smettiamo di essere - folla. Una folla, come quella di Parigi, convinta che il significato di TERRORISMO è solo quello che comoda alla Libertà obbligatoria - come ha sapientemente fatto notare Pyter.

Da tutta questa vicenda SCHIFOSA PURULENTA e PIEGATA ai comodi dell'Impero, ho imparato una cosa nuova. Ci pensavo oggi e ho compreso come:

- a credere che inseguire Utopie sia un errore, si sdoganano le migliori Distopie.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 1:57  Aggiornato: 12/1/2015 2:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Ecco un'altra storia che ha a dir poco dell'incredibile. Manco a dirlo, ha per protagonista un altro testimone di cui si conosce appena il nome: Didier.

Didier è un commerciante che, in base a quanto sostiene, aveva un appuntamento con un "cliente" venerdì scorso presso la CTD (Création Tendance Découverte) a Dammartin em Goele. È la tipografia in cui si sarebbero asserragliati i fratelli Kouachi. Si capisce dall'intervista che il cliente è Michel Catalano o, quanto meno, che Didier lo conosce, perché a un certo punto lo chiama "Michel". Ma l'aspetto incredibile è che Didier dice di aver visto uno dei due presunti terroristi in abiti da poliziotto mentre usciva armato dalla tipografia insieme a Catalano e di avergli addirittura stretto la mano. Catalano ha consigliato subito a Didier di andarsene. A quel punto, il poliziotto ha rinnovato l'invito in maniera più "convincente" aggiungendo: "Vattene, noi non ammazziamo civili".

http://www.franceinfo.fr/actu/faits-divers/article/dammartin-en-goele-628841

A questo link c'è un interessante audio dell'intervista insieme a una trascrizione. Il giornalista, a un certo punto, chiede a Didier se ha riconosciuto nel poliziotto uno dei fratelli Kouachi. Didier risponde "pas formellement". Altro aspetto interessante: il giornalista gli chiede se il poliziotto era pesantemente armato. Didier sembra esitare nel confermare, dice che gli sembrava semplicemente un "poliziotto di una squadra d'intervento, uniforme nera, giubbotto antiproiettile e fucile da assalto". Più avanti nell'intervista Didier specifica che gli sembrava un fucile da assalto di tipo FAMAS, il noto fucile da assalto in dotazione all'esercito francese (qui un articolo in italiano).

Lorsque je suis arrivé, mon client est sorti avec une personne armée qui s'est présentée de la police, mon client m'a demandé de partir, donc je suis parti. La personne qui s'était présentée comme étant de la police m'a dit : 'Partez, de toute façon on ne tue pas les civils', c'est ce qui m'a énormément interpellé, et j'ai décidé d'appeler la police. Je suppose que c'était l'un des terroristes.

Je ne les ai pas reconnus formellement, ils étaient habillés comme des policiers d'intervention, tenue noire, gilet pare-balles et fusil. Ça aurait pu être un policier s'il ne m'avait pas dit 'on ne tue pas les civils'. Ils étaient lourdement armés, comme des policiers qui interviennent avec des fusils type FAMAS. J'étais devant la porte de l'entreprise, j'ai serré la main de Michel et de l'un des terroristes. Il m'a dit 'je suis la police. Partez, on ne tue pas les civils'. Après je suis parti, et Michel a fermé le portail derrière moi. Je suis parti dans la foulée", raconte encore Didier.

"Je ne savais pas s'il s'agissait d'une prise d'otages, d'un cambriolage. Je savais qu'il y avait quelque chose de pas normal. Je n'ai pas entendu de coup de feu". "Je pense que je vais aller voir mes collègues et jouer au loto, car j'ai eu beaucoup de chance ce matin.


Quando si è allontanato, Catalano è tornato dentro insieme al poliziotto e ha richiuso il portone.

Didier, dunque, non ha riconosciuto formalmente uno dei due fratelli Kouachi nel poliziotto. Suppone sia uno di loro (testuale). Se il poliziotto non gli avesse detto quella frase lugubre, lo avrebbe scambiato tranquillamente per un normale poliziotto (testuale).

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
FrancescaR
Inviato: 12/1/2015 2:16  Aggiornato: 12/1/2015 2:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Parigi ultimo atto
L'intervento di Calvero meriterebbe il risalto della Prima pagina.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
redribbon
Inviato: 12/1/2015 2:23  Aggiornato: 12/1/2015 2:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Parigi ultimo atto
Premesso che su questa gran brutta vicenda non ho seguito nessun dibattito nei media,
secondo me la domanda è:
sia che si tratti di un false flag o di autentico (non pilotato) terrorismo islamico,
come impedire che riaccadano fatti come questi?

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 5:23  Aggiornato: 12/1/2015 5:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto

Aironeblu
Inviato: 12/1/2015 7:22  Aggiornato: 12/1/2015 8:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Parigi ultimo atto
Paul Craig Roberts indica fermamente la pista CIA, e probabilmente a ragion veduta. la France si stava divincolando un po' troppo dalle imposizioni USA, soprattutto con le recenti critiche alle sanzioni verso la Russia, che danneggiano profondamente le commesse francesi. Un segnale chiaro e forte per abbandonare dunque queste velleita' di nazionalismo e rientrare a testa bassa nell'ovile europeo e del suo pastore tedesco (La Merkel, non Ratzinger... ).

Ma l'analisi di Roberts questa volta e' un po' troppo circoscritta.
Ad avvantaggiarsi fortemente di questo evento, oltre agli interessi USA, ci sono anche quelli israeliani (visto cosa succede a sostenere lo Stato Palestinese, e a dare fiducia a questi fanatici musulmani?) ed europei (visto a non voler restare uniti e compatti sotto la bandiera dell'Euro, cara Le Pen?).

Non a caso per le strade di Parigi (non ho seguito, ma immagino gli Champs Elysees) hanno sfilato allaa testa del corteo tutti i rappresentatni politici della triade NWO Washington-Bruxelles-Tel Aviv. Non si e' trattato di una semplice e vergognosa manfestazione di ipocrisia da parte dei camerieri politici dei Poteri Forti, al contrario, e' stato un evento simbolico di rilevanza storica, e' stata la MARCIA TRIONFALE del NWO su Parigi, a sancirne la piena sottomissione e integrazione nel Grande Piano.
Non a caso la dissidente Marie Le Pen non era presente, e non per sua volonta'.

E non a caso, come ha rilevato f_z, la sfilata e' stata organizzata in tutta fretta in un solo giorno (con la partecipazione di tutti i leaders occidentali!!!) per farla coincidere con il giorno cabalico 11: La marcia del NWO in nome della liberta' e della democrazia, per unire il popolino occidentale contro il nemico islamico, stesso copione del 2001. Allora tutto il mondo faceva 1 min di silenzio, oggi tutto il mondo e' Charlie.

Tricky
Inviato: 12/1/2015 7:33  Aggiornato: 12/1/2015 7:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
fare satira di questo tipo, ha il suo valore ... che, personalmente, la trovo una branca idiota, frustrata e deficiente della Comicità ....



Quoto tutto ma qui rimango perplesso.
Anche Chaplin ha fatto satira sfidando a suo tempo il nazismo e ridicolizzando
Hitler.Esattamente come i disegnatori di Charlie.

Tianos
Inviato: 12/1/2015 7:47  Aggiornato: 12/1/2015 7:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Parigi ultimo atto
Per l'intelligence Usa il Vaticano e' prossimo
obiettivo Isis
(AGI) - Gerusalemme, 11 gen. - I servizi segreti
americani avrebbero avvertito la Santa Sede che il
Vaticano e' nel mirino del terrorismo islamico
dell'Isis e rappresenta il prossimo obiettivo da
colpire: lo ha riferito l'emittente di Stato
israeliana Canale 1 nell'apertura del telegiornale
della sera, senza fornire dettagli. La notizia e'
stata fornita dall'esperto di Medio Oriente della
rete, Oded Granot, e rilanciata in un tweet dal
direttore, Ayala Hasson.
http://m.agi.it/estero/notizie/per_l_intelligence_usa_il_vaticano_e_prossimo_obiettivo_isis-201501112106-est-rt10062


vorrei ricordare che il filmato del massacro è stato fatto dal secondo più importante di i24 rete israeliana, che alle 15 dello stesso giorno in israele già si sapeva che i terroristi erano due franco-algerini, e che una internet news sempre israeliana sapeva gia i loro nomi ancor prima dei media francesi.
insomma occhio israele prevede il futuro.

Aironeblu
Inviato: 12/1/2015 7:51  Aggiornato: 12/1/2015 7:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Parigi ultimo atto
Anche Chaplin ha fatto satira sfidando a suo tempo il nazismo e ridicolizzando Hitler.Esattamente come i disegnatori di Charlie.

Anche lui era Charlie.

Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 8:17  Aggiornato: 12/1/2015 8:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Due anni fa ho visitato la basilica di San Pietro (si anche gli atei ci vanno ) e sono arrivato in cima alla cupola SENZA NESSUN controllo e senza nessun metal detector... quindi se un cittadino normale come me puo' "girare" senza problemi FIGURIAMOCI un cittadino della C.I.A. magari con gli occhi azzurri! Dove la lascera' la patente di un cittadino qualsiasi dell' ISIS?

peonia
Inviato: 12/1/2015 8:22  Aggiornato: 12/1/2015 8:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
l'intervento di Chiesa alla GABBIA noto ora che è già stato messo
http://www.facebook.com/video.php?v=10204799001528650&set=vb.1646565516&type=2&theater


DAVVERO ALIENO...

ALLORA METTO QUESTO LINK, GIA POSTATO IN COMMENTI LIBERI,
http://www.attivo.tv/notizie/item/267-uccisa-giornalista-dopo-aver-detto-l-onu-trasporta-in-siria-i-terroristi-del-isis-nascosti-nei-camion-di-rifornimenti-umanitari.html#.VFqhY8j7RIQ.facebook

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
onemanband
Inviato: 12/1/2015 8:24  Aggiornato: 12/1/2015 8:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2013
Da: Praga
Inviati: 89
 Re: Parigi ultimo atto
Stupendo intervista a Umberto Pascali sui fatti di Parigi: gli attacchi terroristici in francia le implicazioni geopolitiche

Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 8:31  Aggiornato: 12/1/2015 8:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Vi invito a vedere questo video....

Soufiane Lwydadi, un ragazzo dall'intelligenza viva ed acuta, spiega, come neppure tutti i giornalisti e gli investigatori d'europa messi assieme sono riusciti a fare, le STRANEZZE EVIDENTI e le infinite ASSURDITA' di questa drammatica recita che -anche se non nel numero- pare ripetere il copione dell'11 settembre!
Diffidate della televisione! Strumento in mano alla massoneria NERA, PERVERSA ED INCLINE AL NWO!...

https://www.youtube.com/watch?v=0ovqGuoobAY&feature=youtu.be

davlak
Inviato: 12/1/2015 8:38  Aggiornato: 12/1/2015 8:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: yarebon Inviato: 11/1/2015 22:38:54

Certo che non mi aspettavo che Massimo Fini fosse così ingenuo per non dire peggio, accusare Chiesa di dietrologia e dire "è stupido pensare che l'11 settembre se lo sono fatti da solo, perchè un agente della cia non si suicida con un aereo", davvero ha detto così non mi invento niente, tutto questo spettacolo penoso alla gabbia su la7, dove almeno c'è Chiesa che senza peli sulla lingua dice che è tutta una farsa è che la manifestazione di oggi è un insieme di retorica ed ipocrisia e sentirlo in tv fa sempre bene, mostra come i tempi siano cambiati, naturalmente io sono ottimista, non per il presente, naturale.

ora mi riguardo la puntata.
ma sulla buona fede di Massimo Fini ci metto la mano sul fuoco anche se pure io ho sempre contestato la sua posizione sull'11 settembre.
almeno da quando mi sono convinto che non fosse quello che ci volevano far credere ossia più o meno dal 2006...si lo ammetto, io ci ho messo un po' ma come diceva Alberto Manzi "non è MAI troppo tardi"...

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
davlak
Inviato: 12/1/2015 8:57  Aggiornato: 12/1/2015 8:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Calvero Inviato: 12/1/2015 1:19:33

Da tutta questa vicenda SCHIFOSA PURULENTA e PIEGATA ai comodi dell'Impero, ho imparato una cosa nuova. Ci pensavo oggi e ho compreso come:

- a credere che inseguire Utopie sia un errore, si sdoganano le migliori Distopie.

benvenuto nel mio club

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
peo2001
Inviato: 12/1/2015 9:12  Aggiornato: 12/1/2015 9:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 65
 Re: Parigi ultimo atto

clausneghe
Inviato: 12/1/2015 9:15  Aggiornato: 12/1/2015 9:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Parigi ultimo atto
Sarà un caso ma i numeri c'azzeccano, eccome, come direbbe Di Pietro...
11/01/2015 sommato da ancora undici..curioso
Ma volevo sottolineare come, nel momento medesimo in cui sfilavano quei lugubri fantocci alla testa di 200 milioni (pardon due milioni) di Carlini che non si credevano cretini, nel martoriato Donbass, gli "operai" con le stellette, agli ordini e a paga di questi "signori medievali" bombardavano con artiglieria a canne e a razzi e con proiettili incendiari e termobarici le città di Donetsk e Golrlovka, causando molte vittime civili e distruzioni immense. Tutto questo nel silenzio generale dei nostri media, se si vuole sapere qualcosa bisogna andare su Siti e blog Russi, come questo

https://vk.com/strelkov_info

oppure questo

http://colonelcassad.livejournal.com/

Naturalmente dovete avere il traduttore automatico oppure conoscere il Russo..

davlak
Inviato: 12/1/2015 9:18  Aggiornato: 12/1/2015 9:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Redazione Inviato: 11/1/2015 23:09:32

Ho appena visto la puntata di "La Gabbia" dedicata al "terrorismo islamico". C'era anche Giulietto Chiesa. Sembrava di sentire un alieno che parla in mezzo agli umani. Il problema è che a questo punto gli alieni siamo noi. Ormai non c'è più nessun ponte di comunicazione fra chi è informato e chi non lo è.

io è da un pezzo che mi sembra di essere il protagonista di "Essi vivono", di John Carpenter...

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 9:20  Aggiornato: 12/1/2015 10:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
anche se pure io ho sempre contestato la sua posizione sull'11 settembre

Se Fini sul 9/11 si è informato SERIAMENTE e continua a negare L'INCONTROVERTIBILITA' dei fatti... mi dispiace per te ma non puoi mettere la mano sul fuoco altrimenti resti con una sola mano sana

Tricky
Inviato: 12/1/2015 9:21  Aggiornato: 12/1/2015 9:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/6/2012
Da:
Inviati: 72
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Anche lui era Charlie.


Mi era sfuggito.

scrapolla
Inviato: 12/1/2015 9:28  Aggiornato: 12/1/2015 9:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: puglia, molto puglia
Inviati: 66
 Re: Parigi ultimo atto
VIDEO - Puntata integrale di ieri de La Gabbia, con Giulietto Chiesa - Intervento di Giulietto Chiesa dal min. 54:10

Citazione:
Ultimo avvertimento...
gelu
Inviato: 12/1/2015 9:46  Aggiornato: 12/1/2015 9:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Parigi ultimo atto
Fausto Carotenuto interpreta l'attentato, dal minuto 8 mas o meno.

Non sembra strano che i giornalisti non vadano a intervistare i parenti in lacrime dei morti come fanno sempre?

Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 9:56  Aggiornato: 12/1/2015 9:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Giulietto Chiesa viene fatto parlare dopo che Paragone parla di punti oscuri...
54:45 - 01.00.25 (meno di 6 minuti)

e dopo che il signor nessuno parla di punti oscuri -
02:02:04 - 02:06:03 (4 minuti)

mentre la "santa de che" parla piu' dii 30 minuti per dire le sue solite cazzate inutili.....

in pratica Giulietto non è stato invitato come giornalista con anni di esperienza internazionale ma solo come COMPLOTTISTA. Complimenti

Mentelucida
Inviato: 12/1/2015 10:02  Aggiornato: 12/1/2015 10:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 45
 Re: Parigi ultimo atto
Buongiorno a tutti!!! Sulla questione specchietti della macchina usata per scappare, avrei dei dubbi anche sull' antenna della macchina, in alcune foto sembra più corta... ma forse è un illusione ottica.

A mente lucida
yesodyesod
Inviato: 12/1/2015 10:14  Aggiornato: 12/1/2015 10:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
o è da un pezzo che mi sembra di essere il protagonista di "Essi vivono", di John Carpenter...

anch'io

fefochip
Inviato: 12/1/2015 10:50  Aggiornato: 12/1/2015 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Parigi ultimo atto
sto vedendo la prima parte della puntata della gabbia che mi sono perso.

le cose che mi hanno colpito:
ferrero ha detto diverse cose importantissime alla comprensione della VERITA' su questo fenomeno del terrorismo cosi detto "islamico", ovvero che i finanziamenti arrivano dagli stati uniti e europa.

la santanchè mi pare che abbia una strategia che porta avanti con costanza quella di aizzare gli animi con il concetto di terrorismo isalmico , lo dice a ogni piè sospinto.

er ciccione non so se ci fa o ci è nel senso che ha detto una cosa fondamentale ovvero che TUTTO PARTE DALL'11 SETTEMBRE .
e' sacrosanto e se come lui non si capisce come è andata (o si fa finta di non capire) è ovvio che ne discendono tutta una serie di ragionamenti inevitabilmente fallati.

giulietto forse nel suo primo intervento doveva proprio battere proprio quel tasto riprendendo il concetto del ciccione perche è vero che parte tutto da li

LA GENTE DI ROMA di torpignattara.
per chi non conosce roma vorrei fare una precisazione: essendo cosi grande non si può avere la percezione del quotidiano di tutte le zone di roma ma solo di quelle che si vivono e a meno di girare sempre.
in ogni caso io sono rimasto scioccato dal grado di xenofobia espresso dai miei concittadini.
il problema che c'è una esasperazione che traspare che va oltre il razzismo stesso : bisogna prenderne atto e cercare di fare qualcosa perche la situazione è veramente brutta.
la mia zona non è cosi , ci sono un po di arabi che hanno qualche negozietto come qualche negozio cinese , niente di drammatico.
mi auguro solo che abbiamo selezionato le interviste mettendo solo quelle piu estreme altrimenti stiamo messi veramente male perche ho visto una gamma di sentimenti che va dall'esasperazione alla xenofobia da kukluxklan senza nemmeno un commento equilibrato.

massimo fini ha veramente fatto uno scivolone , non mi aspetta di sentire una cazzata come quella che l'11 settembre come inside job non è possibile perche gli 007 non si suicidano. una superficialità del genere da lui non me l'aspettavo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Slobbysta
Inviato: 12/1/2015 10:51  Aggiornato: 12/1/2015 10:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
a credere che inseguire Utopie sia un errore, si sdoganano le migliori Distopie.


Sicuro di usare il termine giusto? http://borislimpopo.com/2012/03/20/distopia/ si sdoganano le migliori o peggiori cacotonie? Termine che sinceramente a mio avviso non c'entra un cavolo a merenda con quello che è accaduto a Parigi, ne la sua consequenziale reazione...


Citazione:
una morale legata a valori e disvalori espressamente congegnati dal dopoguerra in poi


Veramente io ne vedo una soltanto, il processo di Norimberga e conseguenze...se poi mi parli di valori anteguerra rischi di fare una figuraggia..


Citazione:
... e dev'essere per questo che DUE MILIONI di persone non si sono riversate da nessuna parte per lui - quando è morto ammazzato, perché probabilmente non faceva ridere.


Sinceramente lo avresti voluto? Una marcia di 3milioniPunto7 per Vittorio? Allora credi nelle "fiaccolate"..positivo ..IO NO, PER NULLA..questione di gusti presumo...

Guarda che ti ho risposto nell'articolo precedente ..per la tua nanopolemica Pispaxiana..forse non te ne sei accorto visto la "coincidenza" che pregava di postare in Parigi ultimo atto... Un affettuoso saluto Slobbysta

Redazione
Inviato: 12/1/2015 11:03  Aggiornato: 12/1/2015 11:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Parigi ultimo atto
Grazie a tutti quelli che hanno postato il link della trasmissione.

DrHouse
Inviato: 12/1/2015 11:30  Aggiornato: 12/1/2015 11:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Video.
Intervistato un amico di Amedy Coulibaly, il quale si dice "sorpreso". "Era credente, ma non praticante":

http://actu.orange.fr/charlie-hebdo/un-ami-d-amedy-coulibaly-se-dit-surpris-de-sa-radicalisation-magic_CNT0000006TIba.html

S'il était integraliste, il l'a bien caché. Se era integralista, lo ha nascosto bene.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
peonia
Inviato: 12/1/2015 11:34  Aggiornato: 12/1/2015 11:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
citazione Calvero:
".....Il più alto esempio di satira, lo compiva un certo Vittorio Arrigoni, che andava sul campo a scrivere delle contraddizioni della società. Portava le sue idee nelle scarpe e nelle vene, nei suoi abbracci e nei suoi pugni; lì dove riteneva che andassero denunciate le contraddizioni di un mondo che si diceva battersi in nome di Dio...

... e dev'essere per questo che DUE MILIONI di persone non si sono riversate da nessuna parte per lui - quando è morto ammazzato, perché probabilmente non faceva ridere.

Non solo, vorrei dire: - smettiamo di credere a questo mondo se ne vogliamo un altro, ma, soprattutto, smettiamo di essere - folla. Una folla, come quella di Parigi, convinta che il significato di TERRORISMO è solo quello che comoda alla Libertà obbligatoria - come ha sapientemente fatto notare Pyter.

Da tutta questa vicenda SCHIFOSA PURULENTA e PIEGATA ai comodi dell'Impero, ho imparato una cosa nuova. Ci pensavo oggi e ho compreso come:

.- a credere che inseguire Utopie sia un errore, si sdoganano le migliori Distopie."

quoto e straquoto

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Hito
Inviato: 12/1/2015 11:45  Aggiornato: 12/1/2015 11:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2009
Da: Matuzia
Inviati: 111
 Re: Parigi ultimo atto
Volevo segnalare questo articolo, che pone l'accento sul business della sicurezza... ma trovo interessante in generale il blog ed il punto di vista dell'autrice:
LINK

@ Calvero
"Da tutta questa vicenda SCHIFOSA PURULENTA e PIEGATA ai comodi dell'Impero, ho imparato una cosa nuova. Ci pensavo oggi e ho compreso come:

- a credere che inseguire Utopie sia un errore, si sdoganano le migliori Distopie."


In questa ottica pensa a quanto probabilmente è stato dannoso, insieme ad altri, un concetto come "in medio stat virtus". Le locuzioni latine sono una miniera di strani pensieri.

Ciao ciao

yesodyesod
Inviato: 12/1/2015 12:00  Aggiornato: 12/1/2015 12:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 FAKE in diretta
Stiamo vivendo un una real-fiction in diretta. Un grandioso fake che non si vedeva dai tempi dell'11 settembre. Direi di non soffermarci più sui particolari che non tornano ma guardarlo come la sceneggiatura di una miniserie e - sulla base di ciò che è successo cercare di prevedere i prosimi avvenimenti.
- Episodio zero: "Charlie"
Dunque abbiamo assistito alla conclusione dell'episodio pilota intitolato je suis charlie iniziato con la strage in redazione (tipo 3 giorni del condor) e conclusosi con il megaraduno di capi di stato che avebbe raggiunto il culmine se ci fosse stato Obama.
- Secondo episodio: "Hollande"
[FLASHBACK] - Pochi giorni prima La Francia di Hollande premeva per riavvicinarsi alla Russia togliendo le sanzioni, misura vitale per l'economia europea. Puntuale scatta un blitz per il quale in tutta fretta viene lanciata una finta cellula dormiente a libro paga. IL secondo episodio termina con la scena del massacro in redazione.
Terzo episodio. "Grandeur"
La Francia è grande. Tra le misure adottate dal governo col consenso unanime del "Senatus popolusque francese" dopo i sanguinosi attentati alla libertà sono varate leggi straordinarie di polizia, inoltre la partecipazione attiva nella lotta all'isis ma anche missioni personali nelle ex colonie dove ci sono risorse. I militari francesi si preparano all'invio massiccio di truppe per sgominare le gli estremisti del Mali e prendere di nuovo possesso del paese col consenso del presidente in carica (il nero a braccetto con hollande nella parata).
Quarto episodio: "Banlieue"
Lancio d'agenzia: "Un poliziotto uccide a colpi di pistola un giovane delle banlieue rivelatosi poi disarmato". Scoppiano rivolte a Parigi come nel 2005 successivamente il fenomeno con incendi e di lanci di sassi contro le forze dell'ordine si diffonde anche ad altre città della Francia. Il bilancio in termini di vittime tra forze di polizia e dimostranti costringerà le autorità ad abbattere ogni barriera nel contrasto alle violenze in casa e fuori col varo di leggi speciali e l'intrapresa di un neocolonialismo col benestare del popolo e della comunità internazionale.
Quarto episodio.........

Calvero
Inviato: 12/1/2015 12:09  Aggiornato: 12/1/2015 12:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Sicuro di usare il termine giusto?


Credo di sì

Citazione:
Veramente io ne vedo una soltanto, il processo di Norimberga e conseguenze...se poi mi parli di valori anteguerra rischi di fare una figuraggia..


Lo spartiacque, in questo senso, nei tempi moderno/contemporanei non sono state certo le guerre mondiali. Ne ho dato la precisa valenza in merito a quanto da allora si è involato in un mirato processo sulla/dalla e per la collettività.

Se volessi parlare dell'anteguerra, tranquillo che serve una disamina che passa i processi storico/antropologici sino ad arrivare al periodo ellenico. Sempre ci si voglia fermare lì.

Citazione:
Sinceramente lo avresti voluto? Una marcia di 3milioniPunto7 per Vittorio? Allora credi nelle "fiaccolate"..positivo ..IO NO, PER NULLA..questione di gusti presumo...



T'invito Scorpione a pesare bene il senso di quanto ho scritto e non imporre così leggermente delle intenzioni che non ho espresso. L'osservazione della realtà è sintomatica, concernendo questa mia, in merito al significato cui la coscienza collettiva e le genti rendono conto; meno a sé stessi, sopratutto. Si tratta di saper cogliere l'indirizzi. Per ogni cosa buona c'è sempre un inizio meno buono, ricordalo: è una Legge naturale.

Citazione:
Guarda che ti ho risposto nell'articolo precedente ..per la tua nanopolemica Pispaxiana..forse non te ne sei accorto visto la "coincidenza" che pregava di postare in Parigi ultimo atto... Un affettuoso saluto Slobbysta


La nanopolemica è di tutt'è due, al limite

Affettuosamente dammi tempo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Merio
Inviato: 12/1/2015 12:11  Aggiornato: 12/1/2015 12:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Parigi ultimo atto
Ad essere cinici, mi chiedo perché non abbiano fatto pure un attentato l'11.

Tutti quei leader in un solo posto.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 12:11  Aggiornato: 12/1/2015 12:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Magari qualcuno pensa che il fatto quotidiano sia un giornale liibero...

SBAGLIATO!!

DAI FORZA FATTO QUOTIDIANO CANCELLA PURE QUESTO!!!
Fondamentalisti dagli occhi azzurri https://www.youtube.com/watch?... fondamentalisti che non vengono uccisi dalla polizia sul tetto https://www.youtube.com/watch?... fondamentalisti che lasciano le carte di identita' in macchina....fondamentalisti che vengono inseguiti da 88000 agenti.... fondamentalisti che 88000 agenti non riescono a catturare vivi... fondamentalisti

no no non è un errore perche' non lo hanno visto, no no non è un errore perche' ci sono i link a youtube E' VOLUTAMENTE CANCELLATO perche' l'ho postato almeno 20 volte

Provare per credere

EDIT 12:15: ha provato un mio collega (1 volta sola) e lo hanno pubblicato!!!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/11/charlie-hebdo-se-il-fine-giustifica-i-mezzi-contro-il-terrorismo-la-francia-sceglie-la-censura-online/1331623/

Controllano i miei post bene allora non manchero' di mandarli AFFAN spesso

f_z
Inviato: 12/1/2015 12:13  Aggiornato: 12/1/2015 12:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: Aironeblu Inviato: 12/1/2015 7:22:35

E non a caso, come ha rilevato f_z, la sfilata e' stata organizzata in tutta fretta in un solo giorno (con la partecipazione di tutti i leaders occidentali!!!) per farla coincidere con il giorno cabalico 11


Da notare che riuscire a riunire tutti questi vari "leader" con pochissimo preavviso non e' cosa per niente facile, dato che tutti hanno impegni di ogni tipo presi da tempo.
Ma "guarda caso" quelli che dovevano venire mi sa che sono venuti tutti o quasi.

Un'altra "coincidenza":

Citazione:

Autore: clausneghe Inviato: 12/1/2015 9:15:02

Sarà un caso ma i numeri c'azzeccano, eccome, come direbbe Di Pietro...
11/01/2015 sommato da ancora undici..curioso


Questo mi fa pensare male nel senso che oserei dire che l'appuntamento dell'11 poteva essere stato inserito nell'agenda dei vari "leader" da tempo, magari mascherato in qualche modo (non so se tutti quanti sono consapevoli dei giochi che vengono decisi sopra di loro).

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 12:14  Aggiornato: 12/1/2015 12:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: FAKE in diretta
stiamo vivendo un una real-fiction in diretta. Un grandioso fake che non si vedeva dai tempi dell'11 settembre.

Sbagliato.... c'e' stato pure quello di BIN LADEN

Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 12:16  Aggiornato: 12/1/2015 12:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Questo mi fa pensare male nel senso che oserei dire che l'appuntamento dell'11 poteva essere stato inserito nell'agenda

MADDEKE!! ieri era domenica....

yesodyesod
Inviato: 12/1/2015 12:26  Aggiornato: 12/1/2015 12:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: FAKE in diretta
Citazione:
Sbagliato.... c'e' stato pure quello di BIN LADEN

si certo.

f_z
Inviato: 12/1/2015 12:31  Aggiornato: 12/1/2015 12:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: Antdbnkrs Inviato: 12/1/2015 12:16:41

MADDEKE!! ieri era domenica....


E allora? Spesso e volentieri capi di stato/governo hanno impegni ufficiali di domenica, oppure devono viaggiare di domenica per un impegno ufficiale il lunedi' che si trova agli antipodi.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 12:34  Aggiornato: 12/1/2015 12:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
E allora? Spesso e volentieri capi di stato/governo hanno impegni ufficiali di domenica, oppure devono viaggiare di domenica per un impegno ufficiale il lunedi' che si trova agli antipodi

la mia battuta non meritava una risposta

Calvero
Inviato: 12/1/2015 12:40  Aggiornato: 12/1/2015 12:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Quoto tutto ma qui rimango perplesso.
Anche Chaplin ha fatto satira sfidando a suo tempo il nazismo e ridicolizzando
Hitler.Esattamente come i disegnatori di Charlie.


EDIT correzioni 12,46


Dovrebbe darti un indizio che il mio Nick-name è quello di un personaggio di Charlie Chaplin.

Studio Chaplin sia in senso biografico che artistico da una vita e t'assicuro che il paragone semplicemente non ha senso.

Questo non significa che Chaplin non fosse a modo suo accomodato sugli allori e si godeva la bella vita in mezzo ai più grandi figli di puttana della terra.

E vado di sintesi, che se no si va troppo OT

Quello che di Chaplin non si sa bene è che la sua comicità inglobava la satira. La differenza è MOSTRUOSAMENTE notevole. Il cerchio artistico di tale personaggio è talmente omni-comprensivo che dovrebbe bastare sapere cosa disse di lui Fellini in merito alla sua Arte: - Una sorta di Adamo da cui tutti discendono.

Mentre quello che è da dirsi sul resto:

- Chaplin durante il maccartismo e anche prima, rifiutò d'infeudarsi a nome di qualsiasi caccia alle streghe. Non solo, di là di quello che molti credono, lui tutto era tranne che un Comunista, bensì un fervente capitalista e non ha mai abbracciato simili dottrine sinistrorse ... questo a dire - all'epoca - come il suo potere d'analisi non era indirizzato in nome di un'uguaglianza farlocca, bensì in quella di un'anarchia dell'individuo.

Quando una figura patetica (su cui andrebbe steso un velo pietoso di merda) come quella di Veltroni, cercava di ideologizzare Chaplin alle sue frustrazioni sinistroidi, si doveva prendere atto di quanto pochi, compresi gli intellettuali dei puffi, capissero che la satira e la comicità non sono cose così stupidamente definibili. Senza contare i danni che Veltroni ha fatto al cinema italiano e alla comicità, alla commedia; lui, la nullità di Moretti e la cricca asservita alla propaganda della dicotomia sinistra/destra.

Chaplin pagò con l'esilio il fatto di non essersi allineato all'odio preconfezionato di Stato. Venne ostracizzato anche per il suo Grande Dittatore, in America ... e va sempre tenuto conto che la consapevolezza che lui poteva avere allora non era certo quella che avrebbe adesso.

Chaplin non sfidò il nazismo, che ne fu solo pretesto ----> per attaccare il Pensiero Unico, essendo che lui aveva un avversione verso tutto ciò che era gregge. Non per nulla denigrò le classi trasformando gli operai in pecore e prendeva a calci nel culo i poliziotti, quelli che rappresentano lo Stato

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
kex
Inviato: 12/1/2015 12:47  Aggiornato: 12/1/2015 12:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: Parigi ultimo atto
A parte che ormai abbiamo passaporti che sono più resistenti dell'acciaio e carte d'identità che si sfilano dove non si dovrebbero...( ma un portafoglio pieno di soldi mai ), ancora una volta non abbiamo visto nè il "martirio" dei due cosiddetti terroristi, nè i loro corpi crivellati di colpi. Ergo chi rischia di più è il povero impiegato che nascosto nello scatolone potrebbe aver sentito qualcosa di sconveniente prima di chiamare la Grande polizia francese. Vi rimando a questo interessante sito russiche dà ulteriori spunti su cui si potrebbe disquisire. E pongo all'attenzione questo articolo del Sole 24 Ore insomma siamo tutti pronti.

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
kyo
Inviato: 12/1/2015 13:27  Aggiornato: 12/1/2015 13:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/9/2014
Da:
Inviati: 65
 Re: Parigi ultimo atto
Non so se questo è il punto giusto ma riflettevo pure io da tempo su come ormai l'umanità viaggi su 2 binari sempre più lontani: da una parte chi vive ancora nel magico mondo dei media mainstream, vede le partite, e fa quello che fanno le persone "normali", dall'altra ci sono quelli come noi: con il passare del tempo diventa sempre più difficile comunicare e soprattutto essere interessati ai discorsi dell'altro "scheramento"...
questo secondo me può dare adito a 2 scenari possibili, o si raggiunge una massa critica e il mondo sarà costretto a cambiare con noi, oppure si fa tipo Arca di Noe e si fonda una società a parte! Sono possibili altre soluzioni? Ormai è come se fossimo 2 specie distinte!

peonia
Inviato: 12/1/2015 13:50  Aggiornato: 12/1/2015 13:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
ANCHE LA BBC AMMETTE E SPIEGA PERCHE' LA SPARATORIA E' UN FALSO

https://www.youtube.com/watch?v=oPy6aOpPbTk



edit: qui non ho ben capito che dicono ma sembra interessante

https://www.youtube.com/watch?v=wAk5G9x9Jdw

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Maksi
Inviato: 12/1/2015 13:53  Aggiornato: 12/1/2015 13:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Parigi ultimo atto
@Calvero

Vorrei aprire con te un dibattito su Chaplin e l'opposizione riguardo il nazionalsocialismo. Sono punti crucili per capire la deriva democratica moderna... arrivando fino a Parigi.

Puoi apprire un topic apposito quando ti senti pronto.

Saluti.

peonia
Inviato: 12/1/2015 13:54  Aggiornato: 12/1/2015 13:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
kyo è così... io ad esempio ho sempre meno amicizie, un po' perchè lo elimino io o lo fanno loro, ieri mi hanno dato dell'ottusa invasata perchè parlavo del false flag....
sinceramente viene sempre meno voglia di uscire ...tra poco ci autoghettizzeremo, sob!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Calvero
Inviato: 12/1/2015 14:08  Aggiornato: 12/1/2015 14:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Vorrei aprire con te un dibattito su Chaplin e l'opposizione riguardo il nazionalsocialismo. Sono punti crucili per capire la deriva democratica moderna... arrivando fino a Parigi.

Puoi apprire un topic apposito quando ti senti pronto.


Beh ... sarei un miserabile se dovessi prepararmi i compiti a casa; non posso mica vantarmi asserendo che studio Chaplin da una vita, e poi chiedere tempo per prepararmi alla battaglia

Sappi da subito che io non sono un Chapliniano ispirato alle sue posizioni intellettuali e/o alla sua vita; lo sono in senso artistico e, anche qui, con notevoli riserve e luoghi comuni da sfatare sulla sue capacità ...

.... essendo che: io adoro Chaplin proprio dove la maggior parte dei critici non ne ha colto la grandezza, e sempre senza contare che a livello di genialità, un Buster keaton gli dava il fumo.

Sta a te aprire il Topic ed esporti alla pubblica flagellazione scegli tu quando, io - dove. Nel forum!

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
hi-speed
Inviato: 12/1/2015 14:08  Aggiornato: 12/1/2015 14:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Parigi ultimo atto
Adesso si scopre che lui non è l'autore del video



ma questo tizio qui?


LINK

ma dai la

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
davlak
Inviato: 12/1/2015 14:11  Aggiornato: 12/1/2015 14:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
stavo considerando il video dell'uccisione del poliziotto Ahmed, e mi sono ricordato di un video molto cruento in cui uno dell'Isis uccide a sangue freddo 3 camionisti siriani.

(occhio che il video è molto molto duro)

https://www.youtube.com/watch?v=zF35a5E0uss

non sono un esperto, ma mi pare che l'arma usata sia anche in questo caso un AK-47.
sbaglio?
se però non sbaglio, gli effetti dei colpi sui corpi delle vittime sono completamente diversi da quelli che abbiamo visto nel caso di Charlie Hebdo.
mi pare che ci sia stato un esperto di armi nella discussione precedente, e gli vorrei chiedere se ci possono essere tali differenze di effetti a seconda del tipo di munizionamento.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
FedeV
Inviato: 12/1/2015 14:43  Aggiornato: 12/1/2015 14:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Parigi ultimo atto
Non si capisce come le cellule dormienti di Francia non abbiano approfittato della manifestazione con i leader mondiali in strada per immolarsi contro gli infedeli e fare un bel botto. Vabbé che una cellula dormiente bisogna immaginarla un po' assonnata per definizione ma a tutto c'è un limite.

f_z
Inviato: 12/1/2015 14:49  Aggiornato: 12/1/2015 14:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: Antdbnkrs Inviato: 12/1/2015 12:34:48

la mia battuta non meritava una risposta


Ok il fatto era che non avevo capito se era una battuta o uno sfotto'.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
peonia
Inviato: 12/1/2015 15:03  Aggiornato: 12/1/2015 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
vabbè che non valgo na cippa...però il video della BBC guardatelo...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Pyter
Inviato: 12/1/2015 15:06  Aggiornato: 12/1/2015 15:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
vabbè che non valgo na cippa...però il video della BBC guardatelo...



Fatto.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 15:07  Aggiornato: 12/1/2015 15:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Scegliersi un buon avvocato è sempre utile.
La moglie di Cherif Kouachi, Izzana Hamyd, è stata rilasciata sabato sera.

http://www.lefigaro.fr/actualite-france/2015/01/12/01016-20150112ARTFIG00082-l-epouse-de-cherif-kouachi-a-le-meme-avocat-que-nabilla.php

Interessante un passaggio di quest'altro articolo:
http://www.leparisien.fr/charlie-hebdo/la-veuve-de-cherif-kouachi-dit-qu-elle-ignorait-ses-projets-criminels-12-01-2015-4439483.php

Face aux policiers, Izzana a en revanche confirmé qu'elle connaissait bien Hayat Boumeddiene, la compagne d'Amedy Coulibaly. « Elles se sont connues lorsque leurs compagnons respectifs étaient en prison. Elles se sont beaucoup côtoyées à ce moment-là et une amitié en est née. Mais depuis la sortie de prison de son mari en 2010, elles se voyaient moins régulièrement », avance Me Saint-Palais. Qu'en est-il alors des 500 appels passés en 2014 entre les deux femmes, selon les informations dévoilées par le procureur de Paris ? « C'est un élément du dossier auquel nous n'avons pas accès », élude l'avocat. A la sortie de sa garde à vue, Izzana a été prise en charge par des membres de sa famille.

Ossia, questa prima viene arrestata per aver scambiato 500 SMS con hayat Boumeddiene, oltre che per essere la moglie del presunto attentatore. Ma viene rilasciata dopo 72 ore. E l'avvocato non ha accesso a quella parte del dossier. Ne deduco che le informazioni vengono allora dai servizi segreti. E perché la rilasciano, se oltretutto Hayat Boumeddienne è ufficialmente ancora ricercata?

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
manuel
Inviato: 12/1/2015 15:08  Aggiornato: 12/1/2015 15:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Parigi ultimo atto
Che opinione avete di queste due anomalie?

1) Il terrorista dagli occhi blu

https://www.youtube.com/watch?v=iH7S51QLMvY

2) La questione "pioggia sì, pioggia no"


DrHouse
Inviato: 12/1/2015 15:17  Aggiornato: 12/1/2015 15:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao peonia,
ho visto il video e non ci trovo sinceramente niente di interessante o che non avessi già visto o sentito fino alla nausea in questi giorni. L'unico aspetto sorprendente, se mai, è che la BBC si scomodi a dare risalto alle voci di complotto (a un certo punto inquadrano pure la homepage di Veterans Today e David Icke). Ma non è nemmeno l'unico caso. Altre testate hanno fatto lostesso. La cosa non deve però sorprendere più di tanto. Rispetto all'11 settembre, i media sanno benissimo che oggi una parte della popolazione non abbocca più. Si adattano ai tempi, niente di più.

Comunque di analisi tecnica vera e propria o di novità non c'è ombra.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
toussaint
Inviato: 12/1/2015 15:23  Aggiornato: 12/1/2015 15:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Parigi ultimo atto
Trovato in rete questo, se qualcuno conosce l'ebraico può confermare?
Sarebbe clamoroso...

Lo slogan della carneficina di Charlie Hebdo è “Io sono Charlie”.

In ebraico, “Io sono Charlie” si scrive:

אני שארלי


Con le stesse lettere in ordine diverso, otteniamo “Io sono Israele”

אני ישראל




"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Marsi
Inviato: 12/1/2015 15:24  Aggiornato: 12/1/2015 15:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto

Pyter
Inviato: 12/1/2015 15:25  Aggiornato: 12/1/2015 15:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
manuel
Inviato: 12/1/2015 15:28  Aggiornato: 12/1/2015 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao Peonia,

il video della BBC è un falso.

http://whois.domaintools.com/bbc-news.co.uk

Pyter
Inviato: 12/1/2015 15:28  Aggiornato: 12/1/2015 15:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Ossia, questa prima viene arrestata per aver scambiato 500 SMS con hayat Boumeddiene, oltre che per essere la moglie del presunto attentatore. Ma viene rilasciata dopo 72 ore. E l'avvocato non ha accesso a quella parte del dossier. Ne deduco che le informazioni vengono allora dai servizi segreti. E perché la rilasciano, se oltretutto Hayat Boumeddienne è ufficialmente ancora ricercata?


E' evidente che in quei 500 sms non c'è nessun riferimento agli attentati e che le due si conoscessero è abbastanza comprensibile visto che frequentavano gli stessi ambienti.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
manuel
Inviato: 12/1/2015 15:29  Aggiornato: 12/1/2015 15:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Parigi ultimo atto

Pyter
Inviato: 12/1/2015 15:30  Aggiornato: 12/1/2015 15:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
il video della BBC è un falso.

Il falso di un falso è vero?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 15:34  Aggiornato: 12/1/2015 15:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
eliminato

toussaint
Inviato: 12/1/2015 15:34  Aggiornato: 12/1/2015 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Parigi ultimo atto
Grazie Manuel, è chiaro, anche in questo flase flag ci sono elementi di "magia operazionale", di ispirazione cabalistica (Golden Dawn ecc.), del resto Parigi è il loro centro più importante in Europa, della massoneria di rito egizio, dunque giudaico...
Un paio di milioni di persone che recitano in continuazione, anche solo nella loro mente, questo mantra è un fenomeno fisico che può alterare la realtà...
Basterebbe solo questo per motivare l'Operazione Charlie Hebdo...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Piramis
Inviato: 12/1/2015 15:37  Aggiornato: 12/1/2015 16:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Parigi ultimo atto
Peonia, mi dispiace dirtelo ma quel link è un fake di un fake.

È vero che il filmato che ben conosciamo è un evidente fake, studiato a tavolino e recitato secondo copione in un set allestito per la bisogna e ripreso con tanto di zoomate, ma chi lo confuta non è certo la BBC!

Infatti il sito dal quale proviene il filmato "marchiato" BBC è un falso sito, qui c'è la pagina in questione http://bbc-news.co.uk/doubts-raised-over-authenticity-of-charlie-hebdo-footage/ .

È un clone del sito della BBC ma solo questa pagina è di questo sito, le altre sono link alla vera BBC (che è bbc.co.uk o bbc,com e non bbc-news.co.uk)

Il dominio bbc-news.co.uk stato registrato il 28 dicembre 2014 da un certo Michael Jones.

Questo significa, a mio avviso, che il sito in questione è stato appositamente registrato con questo preciso scopo: intorbidare le acque facendo circolare filmati che diventano immediatamente virali (perché la gente non si ferma ad approfondire ma clicca e condivide) e poi smentendole facilmente, sputtanando tutti i "complottisti".

Oramai stiamo parlando di gente che in rete ci naviga come e meglio di tutti, sanno esattamente cosa fare per creare polverone e lo dimostrano orchestrando false flag sempre più complesse.

Così per le pecore telelobotomizzate basta la tv, per la maggioranza dei telecliccatori ci sono nuove e più subdole strategie.

Grazie, comunque, per aver condiviso i link, serve appunto per far vedere in quanti altri modi cercano di manipolare anche noi.

---

Edit delle 16.00: il sito in questione è stato appena disattivato, ora rimanda per intero alla BBC reale.

Ovvero, il video fake ormai si è propagato per la rete, cancellano le prove.
Come ho detto: professionisti.

Hakuna Matata
massimo73
Inviato: 12/1/2015 15:39  Aggiornato: 12/1/2015 15:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Parigi ultimo atto
Non si capisce come le cellule dormienti di Francia non abbiano approfittato della manifestazione con i leader mondiali in strada per immolarsi contro gli infedeli e fare un bel botto. Vabbé che una cellula dormiente bisogna immaginarla un po' assonnata per definizione ma a tutto c'è un limite.



Sai, le cellule sono "dormienti" e per svegliarsi hanno bisogno dei giusti stimoli che vengano dai soggetti giusti...........

manuel
Inviato: 12/1/2015 15:39  Aggiornato: 12/1/2015 15:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao Antdbnkrs.

Sì, è un falso: fai un controllo whois per il dominio bbc-news.co.uk

http://whois.domaintools.com/bbc-news.co.uk

E' stato creato il 28 dicembre 2014, è in hosting in Arizona ed è registrato a nome di Michael Jones ("The registrant is a non-trading individual who has opted to have their address omitted from the WHOIS service)

toussaint
Inviato: 12/1/2015 15:45  Aggiornato: 12/1/2015 15:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Parigi ultimo atto
Poi un paio di curiosità, Charlie è un termine molto utilizzato nei servizi segreti anglosassoni (GB,USA) per definire le spie e chiunque agisca in teritorio nemico.
Non a caso era chiamato Checkpoint Charlie, il posto di blocco che divideva le due Berlino e in cui inglesi e americani cercavano continuamente di infiltrare loro agenti o di esfiltrare i loro collaboratori dell'Est scoperti dalla Stasi.
E, coerentemente, utilizzavano tale termine anche per definire chi, dalla parte avversa, svolgeva lo stesso compito.
Charlie era infatti il termine con cui gli yankee chiamavano i Vietcong che, come pochi sanno, non erano i soldati dell'esercito nordvietnamita bensì i guerriglieri comunisti del Vietnam del Sud che agivano dunque all'interno del paese alleato degli USA.
Dunque, ripetere in continuazione Io Sono Charlie, in questo contesto, significa in pratica dire "Io sono un guerrigliero filo Usrael"...


edit: perché, è opportuno ricordarlo, la Francia stava per diventare territorio ostile all'Impero Usraeliano...
Ora, grazie al favolistico attentato di cui ci stiamo occupando, il pericolo è scongiurato...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 15:46  Aggiornato: 12/1/2015 15:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
2) La questione "pioggia sì, pioggia no"

Ci sono almeno tre diversi video della sparatoria, qui li trovi tutti insieme:
https://www.youtube.com/watch?v=wnGlX_0fIZ8&bpctr=1421074420

In nessuno dei tre si vede la pioggia. Caso chiuso.

Suggerimento. C'è molto altro in questa vicenda oltre ai video. Se, magari, si provasse a fare ricerca...

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
massimo73
Inviato: 12/1/2015 15:47  Aggiornato: 12/1/2015 15:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Parigi ultimo atto
Ormai vedere questi dibattiti è un film già visto.....se non fosse per l'intervento di Chiesa che "casualmente" ha parlato pochissimo sarebbe meglio fare altro......vedere le analisi (?) dei fatti di persone come la Santanché e Adinolfi è veramente desolante.......il livello di analisi è da seconda elementare...
Mi unisco allo sconcerto per certe posizioni di Massimo Fini che pure ho apprezzato per alcuni discorsi in passato: dice il vero quando sottolinea come nessuno fa, che i primi a fare la guerra al mondo musulmano siamo stati noi e non viceversa ma questa affermazione risulta depotenziata e neutralizzata nel momento in cui nega qualsiasi ipotesi di complotto sull'11/9 e di conseguenza immagino, anche su questi ultimi fatti di Parigi
Se dici che siamo noi a portare la guerra a loro ma poi non ammetti complotti su questi attentati la tua posizione diventa funzionale a quella di una Santanché qualsiasi....sono loro che ci hanno attaccati per primi........

topogigio
Inviato: 12/1/2015 15:48  Aggiornato: 12/1/2015 15:48
So tutto
Iscritto: 21/9/2012
Da:
Inviati: 15
 Re: Parigi ultimo atto
Scusatemi, ma qualcuno ha accertato che a girare il video dal tetto sia stato effettivamente Amichai Stern? Ho cercato sul suo account twitter ma non sembrerebbe essere lui l'autore... cita sempre fonti terze e non materiale di suo pugno.

davlak
Inviato: 12/1/2015 15:50  Aggiornato: 12/1/2015 15:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: peonia Inviato: 12/1/2015 13:50:11


il video della BBC lo conoscevo, in pratica è un sunto dei punti oscuri segnalati in rete circa il filmato.
Citazione:

qui non ho ben capito che dicono ma sembra interessante

dicono che c'è qualcosa che non quadra nel fatto che un poliziotto si mette a sparare all'impazzata stando alle spalle di altri poliziotti, tra l'altro non con un arma di precisione ma con un automatico di grosso calibro, mi pare.
in effetti, anche a me era sembrato strano durante le immagini in diretta, ma non sappiamo che campo visivo avesse di fronte e inoltre potrebbe anche essere semplicemente un'azione prevista dai protocolli di ingaggio in questi casi da parte delle forze speciali...sinceramente non mi desta molti sospetti.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Calvero
Inviato: 12/1/2015 15:50  Aggiornato: 12/1/2015 15:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
____________

Toussaint:


Citazione:
Grazie Manuel, è chiaro, anche in questo flase flag ci sono elementi di "magia operazionale", di ispirazione cabalistica (Golden Dawn ecc.), del resto Parigi è il loro centro più importante in Europa, della massoneria di rito egizio, dunque giudaico...
Un paio di milioni di persone che recitano in continuazione, anche solo nella loro mente, questo mantra è un fenomeno fisico che può alterare la realtà...
Basterebbe solo questo per motivare l'Operazione Charlie Hebdo...


Sei impazzito a dire certe cose?? ... bada che è un attimo!! e ti trovi a dover giustificare ad Attivissimo il perché la Terra sarebbe cava

_____________

Hito:


Citazione:
In questa ottica pensa a quanto probabilmente è stato dannoso, insieme ad altri, un concetto come "in medio stat virtus". Le locuzioni latine sono una miniera di strani pensieri.



Interessante, very very


Intanto, grazie a questa grandiosa recita in diretta TV, si pensi alle conseguenze indirette nell'immaginario comune e a come sarà così "libero" - per tutti - associare a questi "ROBOCOP" vestiti in nero, una positiva presenza, quando, all'uopo, dovranno ulteriormente garantire il nostro benestare

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 15:51  Aggiornato: 12/1/2015 15:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Il video è stato girato da Jordi Mir.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
toussaint
Inviato: 12/1/2015 16:02  Aggiornato: 12/1/2015 16:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Parigi ultimo atto
Il nome Amichai Stern è quasi una firma.
Stern è il cognome del più noto terrorista ebraico, Avraham Stern, il fondatore dell'omonima Banda Stern che compì immondi massacri nei villaggi palestinesi intorno al fatidico 1948...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Antdbnkrs
Inviato: 12/1/2015 16:10  Aggiornato: 12/1/2015 16:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Sì, è un falso: fai un controllo whois per il dominio bbc-news.co.uk

Evidententemente hai letto nel momento che ho postato... infatti appena visto il tuo link ho eliminato il commento

massimo73
Inviato: 12/1/2015 16:18  Aggiornato: 12/1/2015 16:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Parigi ultimo atto
http://www.davidicke.com/headlines/paris-terror-attacks-who-was-behind-this-dastardly-act-of-terror-the-suspects-killed-by-police-forecloses-a-judicial-procedure/



Considerazioni interessanti di David Icke.......Bibi Netaniahu versione veggente: " La Francia pagherà le conseguenze di questa sua scelta", con riferimento al riconoscimento francese dello stato palestinese........
E' una punizione per i francesi e un avvertimento per gli altri europei.....

E poi "l'assassino" sfila anche a Parigi l'11 gennaio, data significativa, in solidarietà con i valori di libertà e di satira....peccato che proprio il suo stato abbia fatto fuori un vignettista palestinese a Londra nel 1987 perché osava criticare con la matita la sua politica di occupazione delle terre palestinesi.....
Come si dice, l'assassino che torna sul luogo del delitto............diabolico.......

f_z
Inviato: 12/1/2015 16:20  Aggiornato: 12/1/2015 16:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Forse mi sono perso qualcosa ma quelli che sono scappati sul tetto per poi riprendere il famoso filmato (cosi' ci hanno detto...) ci sono arrivati perche':

- si erano nascosti cosi' bene e non li hanno visti
- li hanno risparmiati (perche'?)
- erano stati scelti per girare il video

Cosa dice esattamente la storia "ufficiale" in proposito?

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
bernuga
Inviato: 12/1/2015 16:24  Aggiornato: 12/1/2015 16:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Parigi ultimo atto
Quelli di crisisactors ormai hanno cosi' tanto lavoro da fare che non hanno nemmeno piu' bisogno di un sito per farsi pubblicita' (era www.crisisactors.org)...

Cassandra
Inviato: 12/1/2015 16:38  Aggiornato: 12/1/2015 16:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

In nessuno dei tre si vede la pioggia. Caso chiuso.


Non è chiuso manco per niente.

Qui il video del tetto, quello fatto durante l'attacco: il tetto è completamente bagnato zuppo.

https://www.youtube.com/watch?v=cv2cHSGq6R4&spfreload=10

Nel video successivo (lo sparo al poliziotto), ripreso in teoria 5 minuti dopo, la strada è completamente asciutta.

Cerca bene, prima di dare il "caso chiuso"...


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
BaBaJaN
Inviato: 12/1/2015 16:41  Aggiornato: 12/1/2015 16:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Parigi ultimo atto
ciao Massimo, mi rendo conto che per tua deformazione professionale sei "costretto" a guardare determinate trasmissioni, io ho abbandonato qualche anno fa, prima mi innervosivano, poi ho provato compassione e in seguito tristezza, in quanto mi facevano capire che non sarebbe potuto cambiare mai niente.

Ho anche incominciato a smettermi di informarmi in quanto ho notato che la mole di informazioni/cospirazioni ecc ecc abbassavano notevolmente il mio "livello energetico".

il mondo non lo possiamo cambiare è in mano a poche persone che hanno strutturato una rete di servi pagati e di servi "inconsapevoli" che ormai è davvero utopistico poter pensare anche solo di cambiare.

la gente non si accorge delle irrorazioni continue per oscurare il nostro bel sole (che probabilmente vorrebbe comunicarci qualcosa di migliore) figurati se va oltre a storie di attentati ecc ecc.

ormai siamo drogati dal sistema che fin dalla tenera età ci ha obbligati a credere alle loro favole. e di "riffa o di raffa" facciamo anche un lavoro che manda avanti un pezzettino delle credenze.

non mi sento sconfitto, ma sento di voler sintonizzare la mia radio su altri piani

ildieffe
Inviato: 12/1/2015 16:48  Aggiornato: 12/1/2015 16:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Parigi ultimo atto
Cassandra dice:
"Nel video successivo (lo sparo al poliziotto), ripreso in teoria 5 minuti dopo, la strada è completamente asciutta"

In realtà se guardi bene la strada è bagnata sul lato dove ci sono gli alberi e le panchine. Evidentemente la carreggiata ha un effetto drenante maggiore amplificato dal passaggio delle macchine. La superficie del tetto è evidentemente diversa per questo appare molto bagnata.
Direi di non creare appigli ai debunker e concentrarsi su ciò che realmente non torna

Saluti

DrHouse
Inviato: 12/1/2015 16:52  Aggiornato: 12/1/2015 16:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Cassandra,
il momento della sparatoria è stato ripreso da tre punti diversi. In nessuno dei tre video la strada appare bagnata. Tutt'al più, nel video principale (quello registrato da Jordi Mir che ha fatto il giro del mondo) si notano alcune zone ancora umide sul marciapiede, probabile segno di una pioggia recente. Ma in nessun caso si nota che la carreggiata è bagnata.

Che cosa c'entra il tetto? Il tetto può essere bagnato per qualche centinaio di motivi. Questo non dimostra affatto che il video è falso o che è stato ripreso in un momento o in un giorno diverso. Era quello il punto su cui si discuteva.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Det.Conan
Inviato: 12/1/2015 17:05  Aggiornato: 12/1/2015 17:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Parigi ultimo atto
Non sarebbe stato più logico creare la frase NOI siamo Charlie?


"La timidezza, la paura con cui negli ultimi anni abbiamo difeso i nostri valori e, aggiungo, la nostra sicurezza, hanno convinto gli estremisti islamici che il nostro è un mondo debole e conquistabile", dice il leader di forza Italia al Messaggero.

"L'Occidente - continua Berlusconi - deve reagire con determinazione e, se serve, tutti gli Stati devono essere pronti a dare il proprio contributo, anche con truppe di terra". Poi invita l'Europa a prendere "l'iniziativa per un intervento deciso contro Al Baghdadi e il suo Califfato". E alla domanda se anche l'Italia dovrebbe partecipare con proprie truppe risponde: "Certo. Chi governa deve saper prendere decisioni difficili e coraggiose".

(Silvio Berlusconi)

Su Salvini cercatele voi le dichiarazioni.
Questa l'ho postata solo per irridere quegli imbecilli (scusate) che ancora credono che da Silvio o dalla Lega possa arrivare qualche soluzione anti-sistema ai problemi del mondo e dell'Italia.

Su Massimo Fini niente da dire.
Crede alla versione ufficiale dell'11/9 perché da buon antimperialista che non ha capito un tubo del Nwo sarebbe capace perfino di giustificare l'attacco alle Torri come risposta ai cattivi americani.
Ovvero ciò che il potere vuole mettere nella testa della gente riguardo a cosa pensano quelli "contro" i governi.
La versione di Chiesa invece è la vera spina del fianco per l'Impero.
Su La Gabbia possono parlarne perché questa trasmissione non è ritenuta "seria" dalla cosidetta opinione pubblica dominante ed ha indici di ascolto limitati e riservati già in gran parte ad un pubblico "contro".

Da notare che il blog di Grillo non si è accodato all'unanime ipocrisia generale a colpi di tweet e dichiarazioni,
anzi pubblicando post "complottisti" sull'evento.
Eppure i media non hanno approfittato della cosa per spargere altra merda sul M5S.
Tanta è la paura che a livello di massa si diffondano solo certe "ipotesi".

Edit : Ora c'è un articolo di Massimo Fini sul blog di Grillo che ripete le stesse cazzate dette ieri in trasmissione.
Poveri noi.

sartandrea
Inviato: 12/1/2015 17:10  Aggiornato: 12/1/2015 17:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Parigi ultimo atto
Cassandra,
le coperture piane sono impermeabilizzate con guaine quindi non drenanti, a differenza del conglomerato bituminoso stradale che può essere +/- drenante

di conseguenza le coperture di quel tipo rimangono "bagnate" finché tutta l'acqua meteorica non evapora

poi se fai caso anche nel tuo video la strada appare asciutta

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
peonia
Inviato: 12/1/2015 17:26  Aggiornato: 12/1/2015 17:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
Dr. House era in quel senso che intendevo ovvero che confermasse il falso...però mi dicono che è falso che sia la BBC! :-( tocca stare attenti con 4 occhi....
i'm sorry...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ildieffe
Inviato: 12/1/2015 17:28  Aggiornato: 12/1/2015 17:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Parigi ultimo atto
A me sembra tutto così assurdo:

"Il proprietario della tipografia e l’incontro con i terroristi di Charlie Hebdo"

https://it.notizie.yahoo.com/proprietario-tipografia-incontro-terroristi-charlie-hebdo-121908436.html

E poi mi domando: ma se è stato ritrovato un solo documento di identità come hanno fatto a sapere immediatamente che l'altro era sicuramente il fratello se aveva il viso coperto?

peonia
Inviato: 12/1/2015 17:33  Aggiornato: 12/1/2015 17:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
GRAZIE MANUEL... MANNAGGIA!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Cassandra
Inviato: 12/1/2015 17:38  Aggiornato: 12/1/2015 17:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Il premier israeliano Benjamin Netanyahu, che stamani si è recato in visita all'ipermercato kosher, si sarebbe autoinvitato alla manifestazione di Parigi contro il terrorismo, mentre la presidenza francese gli aveva chiesto di non partecipare: è quanto riporta la stampa dello Stato ebraico. L'Eliseo, irritato dall'insistenza - che sarebbe stata motivata dalla campagna elettorale in corso per le elezioni politiche anticipate in Israele del 17 marzo - avrebbe reagito invitando il presidente palestinese Abu Mazen.


Mizzega ragazzi...


da:
http://www.repubblica.it/esteri/2015/01/12/news/francia_indagini_charlie_hebdo-104772427/?ref=HREA-1

Ecco perché Abu Mazen aveva la faccia del gatto che ha mangiato il sorcio...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
davlak
Inviato: 12/1/2015 17:42  Aggiornato: 12/1/2015 17:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Cassandra Inviato: 12/1/2015 16:38:48

Citazione:


Qui il video del tetto, quello fatto durante l'attacco: il tetto è completamente bagnato zuppo.

https://www.youtube.com/watch?v=cv2cHSGq6R4&spfreload=10

Nel video successivo (lo sparo al poliziotto), ripreso in teoria 5 minuti dopo, la strada è completamente asciutta.


il tetto è zuppo ma la strada è asciutta anche in questo video.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Siudal
Inviato: 12/1/2015 17:43  Aggiornato: 12/1/2015 17:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2007
Da:
Inviati: 70
 Re: Parigi ultimo atto
Un GRANDE Giulietto Chiesa, anche se lo hanno lasciato parlare per pochi minuti.

“Uno degli effetti veramente negativi della religione è che si insegna a considerare una virtù il pascersi della propria ignoranza.” Richard Dawkins, The God Delusion.
Nomit
Inviato: 12/1/2015 17:43  Aggiornato: 12/1/2015 17:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: Sarevok Inviato: 11/1/2015 23:17:55

Bingo. Se leggessi la discussione che ho avuto su facebook circa l'attentato di parigi penso ti verrebbe voglia, come a me, di prendere un'astronave e lasciare una volta per tutte questo pianeta infernale. Vediamo il mondo in modo differente, e non c'è internet che tenga
A questo proposito propongo di buttare giù qualche linea guida per affrontare le discussioni con chi vuole che si creda all'attentato islamico contro la libertà di espressione, in modo da non fare casino con argomenti inutili o sbagliati e trasmettere il mesaggio nel modo più ordinato e comprensibile.

Per esempio, se io parto dicendo che non ci sono prove che i colpevoli siano musulmani, cosa possono rispondermi? C'è altro, oltre ai documenti trovati in macchina?

davlak
Inviato: 12/1/2015 17:45  Aggiornato: 12/1/2015 17:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: davlak Inviato: 12/1/2015 14:11:00

stavo considerando il video dell'uccisione del poliziotto Ahmed, e mi sono ricordato di un video molto cruento in cui uno dell'Isis uccide a sangue freddo 3 camionisti siriani.

(occhio che il video è molto molto duro)

https://www.youtube.com/watch?v=zF35a5E0uss

non sono un esperto, ma mi pare che l'arma usata sia anche in questo caso un AK-47.
sbaglio?
se però non sbaglio, gli effetti dei colpi sui corpi delle vittime sono completamente diversi da quelli che abbiamo visto nel caso di Charlie Hebdo.
mi pare che ci sia stato un esperto di armi nella discussione precedente, e gli vorrei chiedere se ci possono essere tali differenze di effetti a seconda del tipo di munizionamento.

mi rispondo da solo: il video dell'uccisione del poliziotto non è un fake.
gli effetti del colpo sono compatibili con quelli dell'altro video dell'esecuzione dei 3 camionisti.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 17:47  Aggiornato: 12/1/2015 17:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Su La Repubblica sono usciti diversi video inediti dell'attacco a Dammartin e a Porte de Vincennes. In tutti i casi gli ostaggi hanno il volto pixelato. Quindi, continua la protezione degli ostaggi. Niente nomi, niente volti.

È poi uscito un presunto video che riprende Hayat Boumeddiene all'aeroporto di Istanbul. In questo caso l'unico volto non pixelato è il suo, ma è difficile riconoscerne i lineamenti, anche perché abbiamo a disposizione non più di 1-2 foto con cui confrontarlo.

Prove verificate e verificabili ancora zero.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
RobiRaggio
Inviato: 12/1/2015 17:47  Aggiornato: 12/1/2015 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/4/2014
Da:
Inviati: 77
 Re: Parigi ultimo atto
http://www.lastampa.it/2015/01/11/blogs/underblog/charlie-hebdo-dubbi-domande-e-ipotesi-dal-web-lj0ufjRbfDDIPmFlE5g7dP/pagina.html?refresh_ce


Questa Maria Grazia Bruzzone non sembra una giornalista convenzionale.

Interessante la sua rubrica Underblog per essere la Stampa.

"Le cose belle della vita non sono cose"
yesodyesod
Inviato: 12/1/2015 17:49  Aggiornato: 12/1/2015 17:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
oltre a questa domanda alla quale si può rispondere solo con la buffonata che hanno trovato i documenti sulla macchina si può ribattere come mai li hanno (avrebbero) ammazzato i sospetti come cani mentre potevano interrogarli, almeno i fratelli che non avevano ostaggi e lo sapevano per via della telefonata dallo scatolone

Piramis
Inviato: 12/1/2015 17:51  Aggiornato: 12/1/2015 17:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Parigi ultimo atto
Max, qui ci sono tutti gli elementi per una nuova grande inchiesta.

Ci sono enormi punti deboli e di incongruenze nella VM (Versione Multimediatica), una infinità di livelli per il cui prodest, un comportamento nuovo e sofisticato nell'ideazione, realizzazione e diffusione, ora sfruttano anche la rete invece che subirla. Uno sfruttamento a 360 gradi di tv, social, filmati e, soprattutto, psicologia sociale.
Siamo di fronte al false flag 2.0.

E tutto questo è a caldo, parliamo di meno di una settimana e i fucili sono ancora fumanti, la pista ancora calda ma non sarà così per molto, i filmati stanno per essere inquinati, molti già mascherano il video del poliziotto a terra con un riquadro di disturbo e altri hanno addirittura tagliato la scena a quando il tizio si avvicina (stile flase decapitazioni), mentre siti che depistano appaiono e scompaiono.

Scommetto che ti si stanno già allungando i canini

Ora, tutto questo già lo sai, quello che volevo proporre è questo: vediamo di scaricare su più hard disk possibili i filmati che riteniamo utili (abbiamo già visto che di youtube non ci si può fidare), stampiamo in PDF le pagine dei siti che riteniamo rilevanti (chi può li scarichi direttamente) e facciamolo il prima possibile, prima che vengano inquinati.

Poi raccogliamo il materiale in un blog collaborativo apposito che funga da scambio e da archivio e, una volta terminato il lavoro, ci sarà abbstanza materiale sul quale fondare un nuovo smontaggio.

Che ne pensi/ate?

Hakuna Matata
Pyter
Inviato: 12/1/2015 17:55  Aggiornato: 12/1/2015 17:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Indagato l'umorista Dieudonne: aveva detto "io sono Charlie Coulibaly"


Ecco i primi effetti della grande marcia per la libertà di opinione.

E' un caso se si chiama marcia.?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
steek
Inviato: 12/1/2015 18:03  Aggiornato: 12/1/2015 18:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Lo avevo postato in coda al vecchio 3d :)

Messaggio ufficiale su Facebook di Dieudonné, appena rientrato a casa...e poi cancellato.


("Dopo questa marcia storica, che dico...leggendaria! Momento magico come il Big Bang che creò l'universo! ...o, in minore misura (più locale), paragonabile all'incoronazione di Vercingetorice. Finalmente sono rientrato a casa. Sappiate che stasera, per quel che mi riguarda, Mi sento Charlie Coulibaly").

Edit: complimenti al traduttore del corriere della sera: "...io rientro infine in me: sapete che stasera, per quel che mi concerne..."

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
davlak
Inviato: 12/1/2015 18:14  Aggiornato: 12/1/2015 18:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
«Io sono Charlie Coulibaly»
Indagato l'umorista Dieudonnè

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 18:21  Aggiornato: 12/1/2015 18:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
RobiRaggio ha scritto:
http://www.lastampa.it/2015/01/11/blogs/underblog/charlie-hebdo-dubbi-domande-e-ipotesi-dal-web-lj0ufjRbfDDIPmFlE5g7dP/pagina.html?refresh_ce

Questa Maria Grazia Bruzzone non sembra una giornalista convenzionale.
Interessante la sua rubrica Underblog per essere la Stampa.

Fa piacere constatare che certe ipotesi trovino spazio anche su un quotidiano come La Stampa. Resta il fatto che l'autrice ha seminato una serie di errori e imprecisioni che farebbero la fortuna di un Attivissimo o un John Battista. Ad esempio, il passaporto ritrovato a New York non era di Mohammed Atta, ma di al-Suqami e non è stato ritrovato dopo il crollo, bensì prima di esso da un passante mai identificato che lo avrebbe consegnato all'FBI. Ovvio che la storia ufficiale di quel passaporto resta comunque una minchiata, ma, se la si riporta in modo errato, si fa solo la figura dei fessi e si regalano cartucce ai debunker. In un altro punto chiama Amedy Coulibaly "Amady Colibay". Il presunto autista dell'auto del commando, Hamid Mourad (anche Hamyd Mourad) lo chiama "Hamdy Mouray".

Bei tempi quando esistevano ancora i giornalisti.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Pyter
Inviato: 12/1/2015 18:26  Aggiornato: 12/1/2015 18:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Finalmente sono rientrato a casa. Sappiate che stasera, per quel che mi riguarda, Mi sento Charlie Coulibaly").

Beh, da questa frase si capisce in modo chiaro e netto che era in Siria a un corso di radicalizzazione.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
steek
Inviato: 12/1/2015 18:30  Aggiornato: 12/1/2015 18:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Beh, da questa frase si capisce in modo chiaro e netto che era in Siria a un corso di radicalizzazione.



07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Strazzy
Inviato: 12/1/2015 18:31  Aggiornato: 12/1/2015 18:31
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Questo è il mio primo intervento, saluto tutti e ringrazio per avermi accolto;
Volevo chiedervi se avete notato nel video del supermarket queste due "stranezze":

Intorno al 20 sec. un poliziotto entra dentro, mentre i colleghi sparano all' impazzata, sovrapponendosi alla linea di tiro.

Intorno al 40 sec. il terrorista si precipita fuori disarmato, ha l' arma appesa alla spalla, viene comunque ucciso senza apparente motivazione.

davlak
Inviato: 12/1/2015 18:37  Aggiornato: 12/1/2015 18:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto

Controversy[edit]

In 2008, Siné's article and cartoons in the magazine Charlie Hebdo relating to Jean Sarkozy's marriage to Jessica Sebaoun-Darty, the Jewish heiress, touched off a controversy, after journalist Claude Askolovitch described them as anti-Semitic.[2] The magazine's editor, Philippe Val, ordered Siné to write a letter of apology. The cartoonist said he would rather "cut his own balls off," and was promptly fired. Both sides subsequently filed lawsuits, and in December 2010, Siné won a 40,000-euro court judgment against his former publisher for wrongful termination.[3]

----

Nel 2008 un articolo e delle vignette di Sinè nella rivista Charlie Hebdo relativamente al matrimonio di Jean Sarkozy con Jessica Seaboun-Darty, l'ereditiera ebrea, sfociò in polemica dopo che il giornalista Claude Askolovitch li definì antisemiti. L'editore della rivista, Philippe Val, ordinò a Sinè di scrivere una lettera di scuse. Il vignettista dichiarò che piuttosto si "sarebbe tagliato le palle" e fu licenziato in tronco. Entrambe le parti fecero causa e nel dicembre 2010 Sinè vinse un risarcimento di 40.000€ contro il suo editore per interruzione illecita del rapporto di lavoro.


nessuno si è stracciato le vesti, ovviamente, per questa violazione brutale di questo benedetto diritto di satira...

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 12/1/2015 18:37  Aggiornato: 12/1/2015 18:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao Strazzy, non mi intendo per nulla di questo tipo di azioni, ma non credo ci siano stranezze particolari.

Punto 1) non so come sarebbero dovuti entrare diversamente per non apparire strani.
Punto 2) Citazione:
viene comunque ucciso senza apparente motivazione.
si erano scordati la flûte di champagne per accoglierlo

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Strazzy
Inviato: 12/1/2015 18:42  Aggiornato: 12/1/2015 18:42
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Scusa ma questa poi, forse non mi sono spiegato bene, il poliziotto si è messo sulla linea di tiro, dovrebbe essere leggermente crivellato.....

Sul punto due forse erano talmente terrorizzati, magari per una bomba, che lo hanno finito immediatamente

steek
Inviato: 12/1/2015 18:51  Aggiornato: 12/1/2015 18:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
@davlak
Siné era un provocatore e un mangiapreti. Scrisse cose contro tutte le religioni. Il suo licenziamento era un pretesto, preso al volo visto il polverone che suscitò in quel momento. In realtà si trattò di dissidi interni relativi ad un altro caso.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Cassandra
Inviato: 12/1/2015 19:00  Aggiornato: 12/1/2015 19:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Ora, tutto questo già lo sai, quello che volevo proporre è questo: vediamo di scaricare su più hard disk possibili i filmati che riteniamo utili (abbiamo già visto che di youtube non ci si può fidare), stampiamo in PDF le pagine dei siti che riteniamo rilevanti (chi può li scarichi direttamente) e facciamolo il prima possibile, prima che vengano inquinati.


Sono d'accordo. Nel 2001 le info più scottanti e contraddittorie uscirono nei primissimi giorni, poi sparirono tutte.

Interessanti anche i siti di depistaggio, tipo il bbc-news.co.uk

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Rickard
Inviato: 12/1/2015 19:33  Aggiornato: 12/1/2015 19:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Parigi ultimo atto
Pyter
Citazione:
Citazione:
Indagato l'umorista Dieudonne: aveva detto "io sono Charlie Coulibaly"

Ecco i primi effetti della grande marcia per la libertà di opinione.

E' un caso se si chiama marcia.?

Già, proprio vero.

Vedo il tuo io sono Charlie Coulibaly e rilancio con questo

A proposito, il link del Corrire della Sega che riporta la notizia su Dieudonné (che viene definito con il termine di neolingua "polemista"), dice che il suddetto è stato più volte condannato per antisemitismo.

E ora chi glielo va a spiegare a Pispax, che qualcuno è stato condannato/indagato/ostracizzato per un reato d'opinione? Ci pensi tu Pyter?

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Pyter
Inviato: 12/1/2015 19:41  Aggiornato: 12/1/2015 19:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Rickard
Vedo il tuo io sono Charlie Coulibaly e rilancio con questo

Ci pensi tu Pyter?


Check.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 12/1/2015 19:42  Aggiornato: 12/1/2015 19:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto


Psicopolizia in approntamento 2.0

Citazione:
E ora chi glielo va a spiegare a Pispax, che qualcuno è stato condannato/indagato/ostracizzato per un reato d'opinione? Ci pensi tu Pyter?


A Pispax non c'è nulla da spiegare. Ricordo che quando s'iniziò a parlare di Leggi che configurassero il reato di negazionismo lui disse

- che era l'ora.

Poi viene a pontificare che "bada, piccino, che la democrazia è una cosa seria"

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 12/1/2015 19:43  Aggiornato: 12/1/2015 19:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Check.


Buio

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pyter
Inviato: 12/1/2015 19:47  Aggiornato: 12/1/2015 19:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Fall-off.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Piramis
Inviato: 12/1/2015 20:03  Aggiornato: 12/1/2015 20:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Parigi ultimo atto
Tra le righe... http://www.wordreference.com/enit/charlie

definizione di "charlie":
"charlie n UK, slang (idiot, fool)
(potenzialmente offensivo) idiota, stupido nm (colloquiale) fesso nm"

Mi sembra il finale perfetto: una grande messinscena e poi una megamarcia con i partecipanti che, tutti orgogliosi, sbandierano "Io sono un fesso".

Parafrasando il Marchese del Grillo: "io sò io e voi siete dei coglioni!"

Hakuna Matata
steek
Inviato: 12/1/2015 20:14  Aggiornato: 12/1/2015 20:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Luz se la ghigna...

A 0:43 si vede Luz, sopravvissuto alla strage da Charlie Hebdo (perchè era in ritardo al lavoro...), scoppiare in una crisi di ridarella, mentre Hollande cerca di dire qualcosa di sensato a Patrick Pelloux (un altro sopravvissuto).



Motivo? Un piccione ha centrato in pieno la spalla di Hollande.

Tenendo conto della situazione, lo trovo estremamente esilarante.


07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Calvero
Inviato: 12/1/2015 20:22  Aggiornato: 12/1/2015 20:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Parafrasando il Marchese del Grillo: "io sò io e voi siete dei coglioni!"


"... ma io so' io e voi non siete un cazzo"

Citazione:
Tenendo conto della situazione, lo trovo estremamente esilarante.


Questa gliela si può passare. Lo sanno tutti che ai funerali si ride e ai matrimoni si piange

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
angelo88
Inviato: 12/1/2015 20:29  Aggiornato: 12/1/2015 20:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2015
Da:
Inviati: 36
 Re: Parigi ultimo atto
Ma come è possibile parlare seriamente di geopolitica con la Santanchè?
A me sembra che Giulietto Chiesa sia veramente sprecato in una trasmissione dove si cerca lo scontro unicamente per fare audience.

É un vero peccato.

Calvero
Inviato: 12/1/2015 20:30  Aggiornato: 12/1/2015 21:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
__________
______

Autorimosso - ho capito, non serve a una cazzo, prendiamo nota

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 20:34  Aggiornato: 12/1/2015 20:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Hollande, più che altro, è incazzato nero con Netanyahu, il quale si è autoinvitato a Parigi nonostante l'Eliseo lo avesse invitato ufficialmente a non farlo. Alla cerimonia alla sinagoga si è alzato e ha girato i tacchi quando Netanyahu ha iniziato a parlare.

A quel livello sono gesti importanti. Ovviamente non è escluso che ci siano motivazioni 'ben più profonde' oltre a quella ufficiale.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
davlak
Inviato: 12/1/2015 20:36  Aggiornato: 12/1/2015 20:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
credo di sapere cosa volesse dire il comico francese Dieudonnè, ora indagato per istigazione al terrorismo, con quel suo commento: "Je suis Charlie Colibaly"...
entrambi, infatti, difendevano il loro dio, sebbene con modalità diverse.
Colibaly ha ucciso per difendere l'onore del suo dio Allah.
Charlie Hebdo invece ha ripetutamente insultato un miliardo di persone per continuare a godere dei favori del suo dio Denaro.
le religioni sono tutte, ma proprio TUTTE, pericolose.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 12/1/2015 20:41  Aggiornato: 12/1/2015 20:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Hollande, più che altro, è incazzato nero con Netanyahu, il quale si è autoinvitato a Parigi nonostante l'Eliseo lo avesse invitato ufficialmente a non farlo.


Precisamente.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
steek
Inviato: 12/1/2015 20:43  Aggiornato: 12/1/2015 20:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Charlie Hebdo invece ha ripetutamente insultato un miliardo di persone per continuare a godere dei favori del suo dio Denaro


Charlie Hebdo...religione...dio denaro???

Ma che dici?


Citazione:
le religioni sono tutte, ma proprio TUTTE, pericolose.


Questo si!

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Falchetto
Inviato: 12/1/2015 20:44  Aggiornato: 12/1/2015 20:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Intorno al 20 sec. un poliziotto entra dentro, mentre i colleghi sparano all' impazzata, sovrapponendosi alla linea di tiro.


Vabé un poliziotto pirla ci può stare.

Citazione:
Intorno al 40 sec. il terrorista si precipita fuori disarmato, ha l' arma appesa alla spalla, viene comunque ucciso senza apparente motivazione


Paura di una bomba o di qualsiasi altra cosa.

Io che sono un pessimo militare ma un grande videogiocatore in questi casi mi chiedo sempre: perché non usare le cosiddette "flashbang"? Stordisci tutti e poi separi i terroristi dagli ostaggi.

E i droni? Perché non usano mai i droni?

Ripeto non sono un militare ma a me sembrano un po' primitivi.

steek
Inviato: 12/1/2015 20:50  Aggiornato: 12/1/2015 20:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
perché non usare le cosiddette "flashbang"? Stordisci tutti e poi separi i terroristi dagli ostaggi.


Ciao, tutti i giornali francesi parlano dell'utilizzo delle flashbang, in francese "grenade assourdissante".

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
davlak
Inviato: 12/1/2015 20:52  Aggiornato: 12/1/2015 20:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: steek Inviato: 12/1/2015 20:43:10

Citazione:

Charlie Hebdo...religione...dio denaro???

Ma che dici?


ne riparliamo quando ti sarai fatto qualche nozione su matriarcato\patriarcato.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 12/1/2015 20:57  Aggiornato: 12/1/2015 20:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
@davlak
Io sarò ignorante in materia, tu sicuramente ignori chi fossero le persone che lavoravano a Charlie.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Falchetto
Inviato: 12/1/2015 21:00  Aggiornato: 12/1/2015 21:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Ciao, tutti i giornali francesi parlano dell'utilizzo delle flashbang, in francese "grenade assourdissante".


E che dicono in sintesi? Non mastico il francese.

steek
Inviato: 12/1/2015 21:03  Aggiornato: 12/1/2015 21:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Il famoso Lilian ha ora un cognome: Lepere.
Tra poco parlerà al Tg francese (France 2)

Tra non molto sarà disponibile Qui.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
steek
Inviato: 12/1/2015 21:04  Aggiornato: 12/1/2015 21:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
E che dicono in sintesi? Non mastico il francese.


Dicono che l'hanno usate.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
peonia
Inviato: 12/1/2015 21:05  Aggiornato: 12/1/2015 21:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
STEEK anche l'ATEISMO E' UNA FORMA DI RELIGIONE....



inoltre credo che Davlak sappia benissinmo chi erano...ed io che non li ho mai conosciuti prima avrei detto in vita che erano degli spocchiosi, arroganti, stronzi...
ora che sono morti non posso dirlo, sembra brutto...

edit: ciuò non toglie che ognuno puo dire ciò che vuole....loro come me!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Falchetto
Inviato: 12/1/2015 21:06  Aggiornato: 12/1/2015 21:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Dicono che l'hanno usate.


Ho capito.
Proababilmente nei videogiochi funzionano meglio

steek
Inviato: 12/1/2015 21:12  Aggiornato: 12/1/2015 21:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
inoltre credo che Davlak sappia benissinmo chi erano...ed io che non li ho mai conosciuti prima avrei detto in vita che erano degli spocchiosi, arroganti, stronzi... ora che sono morti non posso dirlo, sembra brutto... edit: ciuò non toglie che ognuno puo dire ciò che vuole....loro come me!


Se davlak li conosceva, allora è doppiamente assurdo ciò che ha scritto. Per il resto che hai scritto mi censuro, che è meglio. Con buona dose di autocontrollo ti dico solo che la tua impressione su quelle persone (peraltro che non avevi mai sentito nominare) è sbagliata.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 21:13  Aggiornato: 12/1/2015 21:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Significativo anche che non ci fosse né Obama, né Biden, né alcun rappresentante americano sia alla marcia di Parigi che a quella di Washington. La scusa ufficiale è stata che "gli USA non volevano rubare la scena alla Francia", ma i francesi non l'hanno esattamente presa bene, tanto che oggi gli americani hanno dovuto inviare una nota di scuse.

Ribadisco che a quel livello sono gesti importanti e dimostrano chiaramente che dietro le parole di facciata c'è una tensione che si taglia con il coltello.

@steek
Interessante, tienici informati, se puoi. Il racconto di Lilian è fondamentale, va incrociato con quello di "Didier" (o sedicente tale).

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Falchetto
Inviato: 12/1/2015 21:16  Aggiornato: 12/1/2015 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
io che non li ho mai conosciuti prima avrei detto in vita che erano degli spocchiosi, arroganti, stronzi


In una parola: Francesi

davlak
Inviato: 12/1/2015 21:21  Aggiornato: 12/1/2015 21:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: steek Inviato: 12/1/2015 20:57:38

@davlak
Io sarò ignorante in materia, tu sicuramente ignori chi fossero le persone che lavoravano a Charlie.

io non pretendo mica che tutti gli astanti abbiano contezza delle tematiche del passaggio dal matriarcato al patriarcato e non mi sognerei pertanto di dare dell'ignorante a chicchessia e puoi facilmente verificare che non è mio costume...
per il resto: qualcuno lo conoscevo di fama e qualcuno no, e mi sono andato a cercare le biografie.
ti dirò la verità, mi sta più simpatico quel Sinè.
comunque: in Patriarcato non si è coscienti della propria sottomissione al dio denaro...è una presa di coscienza che richiede un gran lavoro interiore.
per cui ci si può facilmente ergere a paladini di libertà varie...e non rendersi conto di stare unicamente perseguendo una delle finalità cardine del Patriarcato...ma è un discorso molto lungo.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
FranZeta
Inviato: 12/1/2015 21:22  Aggiornato: 12/1/2015 21:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2014
Da: Maderno
Inviati: 152
 Re: Parigi ultimo atto
@Strazzy (e risposte seguenti di altri utenti)
Citazione:
Volevo chiedervi se avete notato nel video del supermarket queste due "stranezze"...

Qualcuno aveva già postato in precedenza un link a questo articolo che analizza bene la faccenda.

FranZƞ
DrHouse
Inviato: 12/1/2015 21:29  Aggiornato: 12/1/2015 21:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
In realtà, scopro ora che il nome completo di Lilian girava da due giorni, anche su testate italiane come Il secolo XIX. Mea culpa, non lo avevo visto.

Qui uno dei vari link in cui racconta la sua testimonianza:
http://www.bfmtv.com/societe/lilian-lepere-l-un-des-freres-kouachi-a-bu-un-verre-d-eau-juste-au-dessus-de-ma-tetebr-857050.html

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Cassandra
Inviato: 12/1/2015 21:32  Aggiornato: 12/1/2015 21:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Parigi ultimo atto
Il fatto che Netanyahu si impone a forza, Hollande non ce lo vuole e si incazza, e Obama brilla per la sua assenza per me avvalora un pochino la mia AZZARDOSISSIMA teoria: gli americani non c'entrano niente, e anzi c'è una guerra sotterranea da qualche mese tra USA e ISraele. Gli attentati rientrano in questo quadro, e c'è più di un capo di Stato che sa tutto ed è imbufalito nero.

Io non ho detto niente, eh...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Strazzy
Inviato: 12/1/2015 21:48  Aggiornato: 12/1/2015 21:50
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
@FranZƞ

Ti ringrazio molto, in ogni caso il video analizzato al link in questione, è quello tagliato (in occasione dell' uscita del "terrorista") sulla versione originale (che ho scaricato insieme a tutte gli altri originali) si nota il fucile a tracolla e l' assoluta inoffensività del tipo che poteva venir ammanettato in pocho istanti.

Merio
Inviato: 12/1/2015 21:49  Aggiornato: 12/1/2015 21:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Hollande, più che altro, è incazzato nero con Netanyahu, il quale si è autoinvitato a Parigi nonostante l'Eliseo lo avesse invitato ufficialmente a non farlo. Alla cerimonia alla sinagoga si è alzato e ha girato i tacchi quando Netanyahu ha iniziato a parlare.

A quel livello sono gesti importanti. Ovviamente non è escluso che ci siano motivazioni 'ben più profonde' oltre a quella ufficiale.


C'è un video del fatto ?

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Nomit
Inviato: 12/1/2015 21:51  Aggiornato: 12/1/2015 21:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Parigi ultimo atto
Tralaltro le vignette di Hebdo facevano pena.

Coincidenza: proprio negli stessi giorni della messinscena su SkyCinema è andato in onda un filmaccio del '96, "A spasso nel tempo". Alla fine di quel film Boldi e De Sica finiscono nel futuro e leggono della loro morte sui vecchi giornali. Tornati nel loro tempo, scoprono che i morti non sono loro, ma i rapinatori che hanno rubato loro i portafogli con dentro i documenti. Controgombloddo?

ayarbor
Inviato: 12/1/2015 21:53  Aggiornato: 12/1/2015 21:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Parigi ultimo atto
Comunque quest' ultima messa in scena di attentato a me richiama alla memoria quella avvenuta non molto tempo fà sempre in Francia con la strage di Tolosa.
Sembra sia stato rimesso in piedi il vecchio repertorio dandogli però più cassa di risonanza cercando di imprimere bene l'effettto.
Non è un caso che si sia ripetuto un simile scenario, seguendo la stessa 'escalation', di nuovo in Francia...
Ed anche in quell' occasione come in questa il messaggio era quello di rimanere uniti di fronte a un simile evento.

FranZeta
Inviato: 12/1/2015 21:57  Aggiornato: 12/1/2015 22:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2014
Da: Maderno
Inviati: 152
 Re: Parigi ultimo atto
Ancora a proposito dell'articolo ri-linkato poco fa, il punto dell'analisi che più mi ha colpito è forse questo
Citazione:
Incredibilmente la porta a vetri non viene definitivamente abbattuta e decine di agenti si accalcano per entrare nello stretto varco disponibile.

per quanto possa sembrare risibile rispetto al resto, mi ha ricordato subito quegli indizi apparentemente inutili che si trovavano nei vecchi romanzi gialli, e che invece erano determinanti per scoprire l'assassino prima dell'ultima pagina. I lettori esperti li coglievano in genere al volo, perchè la loro stessa presenza significava qualcosa: se l'autore ha voluto aggiungere questo fatto così secondario, probabilmente è perchè non è poi così secondario...

edit: aggiustato le 's' di assassino

FranZƞ
Strazzy
Inviato: 12/1/2015 22:04  Aggiornato: 12/1/2015 22:07
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Ho una mia teoria sul fatto che diversi stati europei abbiano deciso di riconoscere la Palestina, penso non si tratti come si vuol far credere, di decisioni prese in autonomia (sarebbe veramente incredibile diversamente).
Credo ci sia la piena autorizzazione degli USA.
Gli USA, hanno sempre finto di essere influenzati da Israele nei paesi Arabi, dalle Lobby ebraiche super influenti.
Hanno sfruttato in realtà un paravento; poverini, non farebbero mai tutte quelle nefandezze se non ci fossero le Lobby Ebraiche, sono il paese della dempocrazia e della libertà.
Provate a pensare a quale incredibile guadagno d' immagine, in un periodo che lo richiede disperatamente, deriverebbe dal mollare Israele.
Tutte le colpe si scaricherebbero su Israele (che è tutt' altro che santo)
Penso che gli USA lo stiano proprio per fare.

Nomit
Inviato: 12/1/2015 22:13  Aggiornato: 12/1/2015 22:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Parigi ultimo atto
Formigli sta dicendo "perché non li abbiamo fermati prima?"

-

Ecco, intervista una che invoca l'intervento europeo per difendere le donne che l'Isis vorrebbe schiavizzare.

Ora stanno dicendo che quel bastione non deve cadere se no arriveranno anche da noi, quanta ipocrisia a non avergli fatto la guerra, dobbiamo intervenire subito, secondo Formigli.

steek
Inviato: 12/1/2015 22:18  Aggiornato: 12/1/2015 22:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Tralaltro le vignette di Hebdo facevano pena.





Edit: TRA L'ALTRO!

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
zeppelin
Inviato: 12/1/2015 22:19  Aggiornato: 12/1/2015 22:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Coincidenza: proprio negli stessi giorni della messinscena su SkyCinema è andato in onda un filmaccio del '96, "A spasso nel tempo". Alla fine di quel film Boldi e De Sica finiscono nel futuro e leggono della loro morte sui vecchi giornali. Tornati nel loro tempo, scoprono che i morti non sono loro, ma i rapinatori che hanno rubato loro i portafogli con dentro i documenti. Controgombloddo?


L'idea di base è stata ripresa da un film del '44 di René Claire: Avvenne Domani

Anche lì il morto è identificato dai documenti, che aveva rubato...

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
TheNecrons
Inviato: 12/1/2015 22:21  Aggiornato: 12/1/2015 22:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/10/2012
Da:
Inviati: 409
 Re: Parigi ultimo atto
Che tristezza questo video..

Merio
Inviato: 12/1/2015 22:23  Aggiornato: 12/1/2015 22:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Parigi ultimo atto
Alcune che ho visto non mi dispiacevano di vignette.

Preferisco i fumetti però.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Piramis
Inviato: 12/1/2015 22:36  Aggiornato: 12/1/2015 22:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Hollande, più che altro, è incazzato nero con Netanyahu, il quale si è autoinvitato a Parigi nonostante l'Eliseo lo avesse invitato ufficialmente a non farlo.

Non capisco perché.
È normale che il produttore presenzi alla prima del suo film

Hakuna Matata
Nomit
Inviato: 12/1/2015 22:39  Aggiornato: 12/1/2015 22:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Parigi ultimo atto
Mi sono perso un passaggio, uno degli "attentatori" sarebbe stato riconosciuto da una foto?

jpatrick
Inviato: 12/1/2015 22:49  Aggiornato: 12/1/2015 22:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Steek: "Siné era un provocatore e un mangiapreti. Scrisse cose contro tutte le religioni. Il suo licenziamento era un pretesto, preso al volo visto il polverone che suscitò in quel momento. In realtà si trattò di dissidi interni relativi ad un altro caso."

Siné fu licenziato dal direttore del giornale, allora Philippe Val (direttore 1992-2009) che diventò direttore della famosa radio France Inter del sevizio pubblico dal 2009 al 2014, e questo la dice lunga. Come si fa a passare da un giornale indipendente e satirico per tanti anni a una radio da dipendente? Vorrei ricordare che Manuel Valls, attuale primo ministro, nel 2008 era sindaco di una città, oltre a essere un deputato, e pronunciò un discorso a una manifestazione pro-palestinese per ricordare i morti e la situazione drammatica di Gaza e lui stesso piantò un albero di ulivo come simbolo di pace (https://www.youtube.com/watch?v=YaaFeIfyUkY). 2012 diventò ministro dell'interno e cambiamento, comincia a dichiarare la sua eterna appartenenza al popolo ebraico tramite sua moglie. Insisterà spesso nei suoi discorsi a questa appartenenza. il 19 mars 2014 pronunciò un discorso durante una manifestazione, questa volta, pro-ebraica-israeliano, dichiarando. "Mo rivolgo agli ebrei di Francia, mi rivolgo ai Francesi Ebrei per dire loro una sola cosa Ebrei di Francia senza di voi la Francia non ' più la Francia...gli Ebrei di Francia son o più che mai i Francesi a l'avanguardia della Repubblica" (https://www.youtube.com/watch?v=TiszwdNCdak). Più chiaro che così, come potete capire la bilancia non è dritta.

jpatrick
Inviato: 12/1/2015 22:52  Aggiornato: 12/1/2015 22:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Daviak: "credo di sapere cosa volesse dire il comico francese Dieudonnè, ora indagato per istigazione al terrorismo, con quel suo commento: "Je suis Charlie Colibaly"...
entrambi, infatti, difendevano il loro dio, sebbene con modalità diverse."

Dieudonné risponde a Bernard Cazeneuve ministro dell'Interno.

Ieri, eravamo tutti Charlie, camminando, in piedi per le libertà. Per continuare a ridere di tutto. Tutti i funzionari del governo, compreso voi, camminavano insieme in questa direzione. Al ritorno della marcia, mi sentivo molto solo. Da un anno sono nel mirino dello Stato che cerca di eliminarmi con qualsiasi mezzo. Linciaggio mediatici, vietare i miei spettacoli, controllo fiscale, ufficiali giudiziari, perquisizioni, accusa ... più di ottanta procedure giudiziarie cadde su di me e mia famiglia. E lo Stato continua a rovinare la mia vita. Ottanta procedure. Per un anno, io sono trattato come nemico pubblico numero uno, mentre io cerco solo di far ridere la gente, e fare ridere della morte, visto che la morte, lei, ride di noi, come Charlie sa, ahimè. Benché propongo la pace sotto la sua autorità da diverse settimane rimango senza risposta da voi. Ma quando parlo, nessuno cerca di capirmi, nessuno ascoltarmi. Cerchiamo un pretesto per vietare me. Mi considerate come un Amedy Coulibaly, mentre io non sono diverso da Charlie. A credere che le mie parole vi interessano, quando è possibile deviarli per indignarvi. Signore Ministro voglio solo ricordarvelo ho ricordato, visto che sembrate, adesso ascoltarmi. Vi propongo la pace.

Dieudonné M'bala M'bala

steek
Inviato: 12/1/2015 23:04  Aggiornato: 12/1/2015 23:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
@jpatrick

Siné fu licenziato ingiustamente e Philippe Val sbagliò, ma ovviamente c'era altro in ballo.

Manuel Valls non nominiamolo nemmeno...

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
wireless
Inviato: 12/1/2015 23:06  Aggiornato: 12/1/2015 23:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Parigi ultimo atto

steek
Inviato: 12/1/2015 23:13  Aggiornato: 12/1/2015 23:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Charlie Hebdo


Quenel+ (Dieudo)


Quenel+ (Dieudo)

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
jpatrick
Inviato: 12/1/2015 23:19  Aggiornato: 12/1/2015 23:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Steek: "ma ovviamente c'era altro in ballo."

Si, la sua nomina alla radio di Stato France-Inter, da dipendente.... dello Stato pro-israeliano. Dimenticavo una cosa importante, è che la Francia è stato l'unico paese à vietare qualsiasi manifestazione pro-palestinese contro i bombardamenti di Gaza. L'unico. LIberté, Egalité, Fraternité.

steek
Inviato: 12/1/2015 23:50  Aggiornato: 12/1/2015 23:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
jpatrick
Inviato: 12/1/2015 23:53  Aggiornato: 12/1/2015 23:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Guardando gli interventi di Chiesa in una tv, sembra che le sue dichiarazioni rischiano di essere risucchiati in queste onde televisive deformante. Passare in tv, anche con dei buoni propositi, possa diventare contro producente, basta a vedere e sentire gli applausi ritmati al momento giusto. Io non credo più che sia il posto per diffondere notizie alternative. Non ho più la tv da 6 anni e quando la vedo mi ritorna in mente il monologo di Peter Finch nel film "Quinto Potere" 1976 di Sydney Lumet: "Ascoltate me in questo istante! Perché meno del 3% di voialtri legge libri, capito? Perché meno del 15% di voi legge giornali o riviste! Perché l'unica verità che conoscete è quella che ricevete alla tv, attualmente! C'è da noi un'intera generazione che non ha mai saputo niente che non fosse trasmesso alla tv. La tv è la loro Bibbia, la suprema rivelazione. La tv può creare e può distruggere presidenti, papi, primi ministri. La tv è la più spaventosa maledettissima forza di questo mondo senza Dio. E poveri noi, se cadesse nelle mani degli uomini sbagliati. [...] Questa Società è ora nella mani della CCA, la "Communications Corporation of America"; [...] e quando una fra le più grandi corporazioni del mondo controlla la più efficiente macchina per una propaganda fasulla e vuota, in questo mondo senza Dio, io non so quali altre cazzate verranno spacciate per verità, qui. Quindi ascoltatemi, ascoltatemi: la televisione non è la verità! La televisione è un maledetto parco di divertimenti, la televisione è un circo, un carnevale, una troupe viaggiante di acrobati, cantastorie, ballerini, cantanti, giocolieri, fenomeni da baraccone, domatori di leoni, giocatori di calcio! Ammazzare la noia è il nostro solo mestiere. Quindi, se volete la verità, andate da Dio, andate dal vostro guru, andate dentro voi stessi, amici, perché quello è l'unico posto dove troverete mai la verità vera! Sapete, da noi non potrete ottenere mai la verità. Vi diremo tutto quello che volete sentire, mentendo senza vergogna: vi diremo che Nero Wolfe trova sempre l'assassino, e che nessuno muore di cancro in casa del dottor Kildare, e che per quanto si trovi nei guai il nostro eroe, non temete, guardate l'orologio, alla fine dell'ora l'eroe vince... Vi diremo qualsiasi cazzata vogliate sentire. Noi commerciamo illusioni: niente di tutto questo è vero. Ma voi tutti ve ne state seduti là, giorno dopo giorno, notte dopo notte, di ogni età, razza, fede. Conoscete soltanto noi. Già cominciate a credere alle illusioni che fabbrichiamo qui. Cominciate a credere che la tv è la realtà, e che le vostre vite sono irreali. Voi fate tutto quello che la tv vi dice: vi vestite come in tv, mangiate come in tv, tirate su bambini come in tv, persine pensate come in tv! Questa è pazzia di massa! Siete tutti matti! In nome di Dio, siete voialtri la realtà: noi siamo le illusioni. Quindi spegnete i vostri televisori, spegneteli ora, spegneteli immediatamente, spegneteli e lasciateli spenti".

peonia
Inviato: 12/1/2015 23:55  Aggiornato: 12/1/2015 23:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
STEEK io mi sono basata sulle vignette che ho visto...e sono d'accordo con chi ha detto che, ateismo a parte, non c'è il benchè minimo rispetto per milioni di persone che hanno una fede, giusto o sbagliato che sia..la vignetta che preferisco..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 0:05  Aggiornato: 13/1/2015 0:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
TEMPO DI DISGELO...

Erdogan: "Come ha osato Netanyahu andare a Parigi?"

Citazione:
"Comment faut-il considérer cet individu qui pratique le terrorisme d'Etat en massacrant 2.500 personnes à Gaza, et agite la main ?", a fulminé M. Erdogan lors d'une conférence de presse avec le président de l'Autorité palestinienne Mahmoud Abbas.
"J'ai du mal à comprendre comment il a osé aller là-bas", a-t-il ajouté.


Articolo completo

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 0:18  Aggiornato: 13/1/2015 0:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
STEEK io mi sono basata sulle vignette che ho visto...e sono d'accordo con chi ha detto che, ateismo a parte, non c'è il benchè minimo rispetto per milioni di persone che hanno una fede, giusto o sbagliato che sia..la vignetta che preferisco..

peonia, intanto non vedo di cosa tu debba scusarti. In secondo luogo, la vignetta che hai linkato è molto, ma molto più carina e divertente della media delle vignette di Charlie Hebdo.

La quale Charlie Hebdo, opinione personale e detta solo di passaggio, sia chiaro, a me faceva sonoramente cagare. Nessuna vera satira, solo pretenziosa provocazione. La satira è altro. Non basta far incazzare per fare satira, soprattutto quando raramente, per non dire mai, vai a pestare i piedi al vero potere.
IMHO e fine OT.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
davlak
Inviato: 13/1/2015 5:31  Aggiornato: 13/1/2015 5:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: DrHouse Inviato: 13/1/2015 0:18:02

Citazione:
peonia, intanto non vedo di cosa tu debba scusarti. In secondo luogo, la vignetta che hai linkato è molto, ma molto più carina e divertente della media delle vignette di Charlie Hebdo.

La quale Charlie Hebdo, opinione personale e detta solo di passaggio, sia chiaro, a me faceva sonoramente cagare. Nessuna vera satira, solo pretenziosa provocazione. La satira è altro. Non basta far incazzare per fare satira, soprattutto quando raramente, per non dire mai, vai a pestare i piedi al vero potere.
IMHO e fine OT.

quoto tutto.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
davlak
Inviato: 13/1/2015 6:06  Aggiornato: 13/1/2015 6:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Charlie Hebdo domani in edicola continua a insultare, e con vanto, i sentimenti religiosi di un miliardo di persone, ma stavolta su 3 milioni di copie in 16 lingue...così farà più effetto.
del resto anche un kamikaze mette tanti chiodi nel suo ordigno per colpire più vittime.
sono solo due diversi aspetti del fondamentalismo.
cambia il dio, nel caso di Charlie è il denaro patriarcale.
pur sempre di fondamentalismo religioso si tratta: da una parte Maometto dall'altra il laico profitto.
alla fine tutti felici e contenti e qualcuno, zitto zitto, si arricchisce con questo dramma.
il mondo degli umani è davvero fuori di senno.
nel regno animale dopo uno, due, tre conflitti, le specie trovano il modo di convivere in armonia, sfruttando pacificamente i rispettivi difetti.
nel mondo degli uomini la pervicacia del male è invece imperitura.
generazioni e generazioni di torti e ragioni.

qui da una parte c'è una civiltà che in nome del dio denaro, camuffato da grandi ideali democratici e libertari, bombarda il mondo islamico, gli sottrae risorse, gli detta modelli da seguire e lo ammalia con il miraggio del benessere e delle presunte libertà...e dall'altra ci sono questi che non si vogliono sottomettere a un nemico esterno (a quelli interni lo fanno però senza alcun problema) e che non potendo vincere una guerra asimmetrica (la sproporzione tra la potenza e il tipo di armamenti è enorme) sfogano il loro odio canalizzandolo nei sentimenti religiosi, con le conseguenze che ne derivano in termini di metodiche di lotta...
è sempre e solo patriarcato.
Massimo Fini dice che non è in atto una guerra tra religioni, ma a ben vedere in qualche modo lo è...

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 8:19  Aggiornato: 13/1/2015 8:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Hai ragione PIRAMIS
io ho salvato i due video integrali dello sparoal poliziotto a terra e quello dell'usicita dal supermercato, ho visto che youtube ha gia rimosso quello del ragazzo che spiegava ridendo delle varie bufale della versione ufficiale.
SALVATE TUTTOOOO!

yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 9:16  Aggiornato: 13/1/2015 9:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Lo Spirito dell'11 Gennaio
E' stato coniato il motto che guiderà la retorica che servirà ad ammorbidire le masse:
LO SPIRITO DELL'11 GENNAIO
Ps. la parola 11 non era più in testa nelle ricerche di google

yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 9:51  Aggiornato: 13/1/2015 9:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
TEMPO DI DISGELO... Erdogan: "Come ha osato Netanyahu andare a Parigi?" Citazione: "Comment faut-il considérer cet individu qui pratique le terrorisme d'Etat en massacrant 2.500 personnes à Gaza, et agite la main ?", a fulminé M. Erdogan lors d'une conférence de presse avec le président de l'Autorité palestinienne Mahmoud Abbas. "J'ai du mal à comprendre comment il a osé aller là-bas", a-t-il ajouté. Articolo completo


L'assassino torna sempre sul luogo del delitto, forse per questo osbama non c'è andato?

incredulo
Inviato: 13/1/2015 9:57  Aggiornato: 13/1/2015 9:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Place de la Republique, punto di partenza del corteo, si è via via affollata, fino a raccogliere almeno un milione e mezzo di persone (ma la prefettura parla di 2 milioni) che poi hanno cominciato a sfilare in corteo. In una splendida giornata invernale di sole, molti parigini hanno deciso di andare a manifestare contro le violenze e gli attacchi alla libertà portando con sé anche la famiglia e i bambini erano moltissimi. Oltre 700.000 persone sono poi scese in strada per manifestare in tutto il resto della Francia.
Tutti insieme in pulmino Hollande e gli altri capi di Stato e di governo sono arrivati alla testa del corteo.
Momenti di attesa per mettere i leader nei posti previsti prima di iniziare alla marcia.


Citazione:
Applausi dalle finestre e momenti di silenzio durante la marcia, oltre al canto della Marsigliese.
Dopo aver percorso le prime centinaia di metri del percorso alla testa del corteo, assieme ai parenti delle vittime e alla redazione di Charlie Hebdo sfuggita alla strage, il presidente Hollande e gli altri capi di Stato e di governo sono tornati all’Eliseo.
Successivamente, Hollande ha effettuato una visita alla Grande sinagoga di Parigi mentre i leader sono ripartiti per i rispettivi Paesi.


Ad aprire il corteo il presidente francese Francois Hollande, affiancato da altri leader europei, tra cui il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker, il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi, il premier britannico David Cameron e la cancelliera tedesca Angela Merkel. In seconda fila il premier israeliano e il presidente palestinese.








La realtà reale è diversa da quella percepita.....

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 10:14  Aggiornato: 13/1/2015 10:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Mi ha colpito la frase: più di un capo di stato conosce la verità sui fatti parigi ma stavolta qualcuno è veramente molto incazzato!

credo che su questo punto il piano dei "cattivi" stavolta si sia incriccato, il gesto della Merkel su Holland sembra voglia dire:

Coraggio, stavolta è toccato a te, ma questa cosa ha rotto i coglioni anche a noi e la affronteremo insieme



Interpolando il discorso di renzi al parlamento europeo di oggi credo che l'europa intraprenderà una nuova campagna di colonialismo

Non bisogna dimenticare che la Francia ha ancora le strutture di un vecchio impero coloniale che possedeva mezza africa con enormi risorse
[size=medium][color=FF0000]

il_ras
Inviato: 13/1/2015 10:33  Aggiornato: 13/1/2015 10:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2006
Da:
Inviati: 875
 Re: Parigi ultimo atto

un messaggio nascosto?

Antdbnkrs
Inviato: 13/1/2015 10:40  Aggiornato: 13/1/2015 10:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Sei complici di Coulibaly

Devono assolutamente trovare quello con gli occhi azzurri https://www.youtube.com/watch?v=iH7S51QLMvY

l1171
Inviato: 13/1/2015 10:56  Aggiornato: 13/1/2015 10:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/8/2011
Da:
Inviati: 31
 Re: Parigi ultimo atto
premetto che non ho letto tutti i commenti per chi magari sto' ripetendo cose trite e ritrite pero' si potrebbe azzardare una ricostruzione dal punto di vista di noi infedeli(rispettoi ai media ufficiali)

governo francese in difficolta' da tempo con l'opinione pubblica + giornale satirico che offre lo spunto giusto perche' nessuno puo' negare che possa stare sulle scatole a qualche estremista(ed anche a qualche potere costituito - 2 piccioni con una fava) che pure esiste (ma che puo' essere utilizzato a dovere a sua insaputa)+ i soliti interessi generali a deviare attenzione da altri problemi pressanti in europa ed in israele e medio oriente + il solito ammaestramento dell'opinione pubblica che va incattivita il piu' possibile contro un nemico ormai di lunga data e buono per tutte le occasioni.

si individuano e si istigano i due fratelli che hanno il profilo giusto + il terzo elemento quello della strage al supermercato magari tramite il loro guru quel soggetto che conoscono in carcere del quale si hanno foto in compagnia dei tre(ipotesi buttata li )

al momento giusto i due protagonisti vengono arrestati e sostituiti con elementi piu' competenti integrati in qualche squadra iperspecializzata israeliana che fa quello che deve fare con maestria e naturalmente non a viso scoperto senza dimenticarsi di lasciare i ducumenti bene in vista nell'auto in modo da indirizzare da subito il battage politico-propagandistico per i tot giorni che si vuol far durare il capitolo della fuga martellando i cittadini di informazioni personali dei soggetti coinvolti

in ottantamila non riscono a prenderli vivi o morti fino all'epilogo e loro riescono telefonicamente a portare testimonianza di cio' che hanno fatto

si conclude il tutto con morte annunciata degli esecutori della strage vista da nessuno + azione sconclusionata del terzo elemento che sparacchia in giro in un quartiere ebraico e dce(in buona fede) che avevano organizzato l'azione insieme e rende il tutto piu' drammatico e credibile

conclusione la francia e' giustificata nel giro di vite sulle ex colonie e per interventi a tutto tondo in medio oriente hollande recupera consensi e israele collezziona altri punti per la sua raccolta sul vittimismo che non fanno mai male

non mi sembra niente che servizi segreti israeliani e francesi insieme non possano organizzare

"vorrei essere un tuffatore per rinascere ogni giorno dall'acqua all'aria" ascoltate Flavio Giurato grande cantautore romano
yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 11:07  Aggiornato: 13/1/2015 11:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto

Andre81
Inviato: 13/1/2015 11:16  Aggiornato: 13/1/2015 11:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/11/2011
Da:
Inviati: 53
 Re: Parigi ultimo atto
Ma perché i due terroristi hanno agito a volto coperto?

Quale è il motivo?

Andrea

f_z
Inviato: 13/1/2015 11:33  Aggiornato: 13/1/2015 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: l1171 Inviato: 13/1/2015 10:56:51

non mi sembra niente che servizi segreti israeliani e francesi insieme non possano organizzare


E' piu' o meno l'idea che mi sono fatto anch'io.
Aggiungerei un altro piccione preso eliminando Bernard Maris, l'unica vittima "eccellente", con il silenzio dei media.

In particolare la pretesa di fuggire in macchina dal centro di Parigi in un giorno della settimana, in orario di piena attivita' dopo aver fatto una strage con tutta la polizia presumibilmente alla loro caccia e tutto l'apparato "grande fratello" installato in una citta' e' assurdo.
Se quelli che ci hanno detto che sono arrivati fino a Reims erano gli attentatori allora non li ha inseguiti nessuno e nessuna strada e' stata bloccata tentando di fermarli, il che e' abbastanza da ritenere tutto l'apparato di stato francese connivente!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Antdbnkrs
Inviato: 13/1/2015 11:34  Aggiornato: 13/1/2015 11:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Ma perché i due terroristi hanno agito a volto coperto?

Prima che si dimenticassero la carta d'identita' erano "sconosciuti"

A loro bastava gridare allah...

yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 11:34  Aggiornato: 13/1/2015 11:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Ma perché i due terroristi hanno agito a volto coperto?

infatti se era per segretezza dell'identità perché poi hanno lasciato i documenti in macchina?

Calvero
Inviato: 13/1/2015 11:38  Aggiornato: 13/1/2015 11:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Charlie Hebdo domani in edicola continua a insultare, e con vanto, i sentimenti religiosi di un miliardo di persone, ma stavolta su 3 milioni di copie in 16 lingue...così farà più effetto.


Uno tra i motivi per cui la satira con Charlie Chaplin c'entra un beato cazzo.

Certe bestemmie non si possono sentire. Invece, anche questa tocca.

Citazione:
pur sempre di fondamentalismo religioso si tratta: da una parte Maometto dall'altra il laico profitto.


Esattamente. Ma ancora meglio: - per far sì che pesi e misure vadano rideterminati, sarebbe anche ora di ridimensionare questa cazzo di laicità, che a sentirla nominare, puzza così bene di neutralità, quant'è bella quant'è libera, certo, quanto è neutrale la Svizzera. Poi si deve scoprire perché serve neutrale la Svizzera.

Citazione:
qui da una parte c'è una civiltà che in nome del dio denaro, camuffato da grandi ideali democratici e libertari, bombarda il mondo islamico, gli sottrae risorse, gli detta modelli da seguire e lo ammalia con il miraggio del benessere e delle presunte libertà...e dall'altra ci sono questi che non si vogliono sottomettere a un nemico esterno (a quelli interni lo fanno però senza alcun problema) e che non potendo vincere una guerra asimmetrica (la sproporzione tra la potenza e il tipo di armamenti è enorme) sfogano il loro odio canalizzandolo nei sentimenti religiosi, con le conseguenze che ne derivano in termini di metodiche di lotta...


Scherzi? ma cosa dici mai ... che onta per Dio! ma non vedi che tutto è garantito dalla sovranità popolare? Non capisci un cazzo Davlak

Citazione:
Massimo Fini dice che non è in atto una guerra tra religioni, ma a ben vedere in qualche modo lo è...


Ma questo lo sa anche lui. Ovviamente non può scendere fino a simili sottigliezze. Sia mai che la gente debba iniziare a far girare i criceti che ha nel cervello, invece di dargli da mangiare e basta.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 11:41  Aggiornato: 13/1/2015 11:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
ci vorrebbero far credere che le centrali operative piene di monitor, telecamere, cellulari spiati, satelliti, elicotteri tipo le fughe di jason borne ci sono solo nei film?

invisibile
Inviato: 13/1/2015 12:03  Aggiornato: 13/1/2015 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Andre81

Ma perché i due terroristi hanno agito a volto coperto?

Quale è il motivo?

Be, a meno che non facesse -30 gradi celsius, dove ti si congelano anche le caccole nel naso... si fa per non farsi riconoscere...

...quindi... ergo... visto cheppoi...

Infatti secondo me questa è una delle cose che più indicano il false flag.

Professionisti, freddi ed efficienti che danno indizi su chi è perché solo a voce (vendetta, allah e alqaida yemen...).

Poi inizia la fase fantozziana (cit.), carte di identità perse, si va a fare benzina con il lanciagranate sul sedile della Clio, si prendono gli ostaggi e poi li si lascia fare quasi quello che gli pare assentandosi addirittura per 15 minuti perché si deve pregare...

Comunque il parallelo con l'undici settembre, rispetto all'identificazione ultrasicura dei cattivoni fatte in modo così celere, è perfetta...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
il_ras
Inviato: 13/1/2015 12:29  Aggiornato: 13/1/2015 12:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2006
Da:
Inviati: 875
 Re: Parigi ultimo atto
sarebbe bello poter far eseguire l'autopsia sui corpi dei due per verificare da quanti giorni sono morti...

un messaggio nascosto?

yesodyesod
Inviato: 13/1/2015 12:58  Aggiornato: 13/1/2015 12:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Chiedo scusa, si possono caricare direttamente video qui su luogocomune o video su youtube in modo che appaiano in streaming?? se si come si fa?

naima
Inviato: 13/1/2015 13:01  Aggiornato: 13/1/2015 13:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2005
Da:
Inviati: 56
 Re: Parigi ultimo atto
Nel discorso alla nazione il presidente francese dichiara letteralmente:
"Coloro che hanno commesso questi atti,questi terroristi,questi illuminati,questi fanatici non hanno niente a che fare con la religione mussulmana."
https://www.youtube.com/watch?v=6z9y-FtskzY

peonia
Inviato: 13/1/2015 13:38  Aggiornato: 13/1/2015 13:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
grazie Dr. House e Davlak

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 14:13  Aggiornato: 13/1/2015 14:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Intervista di Europe1 ai due poliziotti che sono arrivati per primi sul posto alla tipografia CTD di Dammartin-en-Goële

http://www.francesoir.fr/societe-faits-divers/freres-kouachi-le-temoignage-du-gendarme-qui-blesse-lun-des-deux-terroristes-au

Naturalmente, niente nomi e niente volti.

Intanto, le salme delle quattro vittime di origine ebraica morte nel supermercato Cacher sono state portate in Israele, dove verranno sepolte dopo che oggi è stato celebrato il funerale alla presenza delle cariche dello stato. Il motivo, almeno ufficialemente, è che le vittime volevano essere sepolte in Israele. Inoltre, secondo Serge Cwajgenbaum, segretario generale del Congresso ebraico europeo, in Francia ci sarebbe stato il rischio che le tombe potessero essere profanate.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
OverThink
Inviato: 13/1/2015 14:25  Aggiornato: 13/1/2015 14:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2012
Da:
Inviati: 156
 Re: Parigi ultimo atto
Perdonatemi ma sono di fretta e non ho il tempo di controllare se il video sia già stato postato da qualche altro utente.

Il discorso criptico di Hollande
Hollande con astuzia fa intendere che gli 'illuminati' sono i veri responsabili degli attentati di Parigi? O è un messaggio in codice dall'elite per l'elite?
https://www.youtube.com/watch?v=6z9y-FtskzY
C'è qualcuno che se la cava col francese?

davlak
Inviato: 13/1/2015 14:32  Aggiornato: 13/1/2015 14:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Calvero Inviato: 13/1/2015 11:38:35

Citazione:

Scherzi? ma cosa dici mai ... che onta per Dio! ma non vedi che tutto è garantito dalla sovranità popolare? Non capisci un cazzo Davlak

Citazione:


ce lo so...ce lo so....

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Dam
Inviato: 13/1/2015 14:48  Aggiornato: 13/1/2015 14:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da: Roma
Inviati: 78
 Re: Parigi ultimo atto
OverThink:

Citazione:
C'è qualcuno che se la cava col francese?


Conosco il francese ma ho dovuto comunque ricercare il significato di "illuminé", eccolo, dal dizionario online Larousse: http://www.larousse.fr/dictionnaires/francais/illuminé/41564?q=illuminé#41466

"Personne dénuée d'esprit critique, qui soutient une doctrine avec une foi aveugle, un zèle fanatique."

Persona priva di spirito critico, che sostiene una dottrina con fede cieca e zelo fanatico.

DrHouse
Inviato: 13/1/2015 14:53  Aggiornato: 13/1/2015 14:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Tra i vari significati, illuminé in francese significa anche "fanatico", "invasato". Basta cercare in rete e si trovano numerose conferme:

Citazione:

illuminé - illuminée
> illuminé,e (adjectif, nom)

Visionnaire, prophète, inspiré.

1 : clair: éclairé, lumineux, ensoleillé, étincelant, luisant.
2 : inspiré: mystique, croyant, dévot, exalté, fanatique, passionné, religieux, spirituel, extatique, visionnaire, rêveur, songe-creux, vaticinateur, prophète, devin, halluciné.
Les synonymes Word de illumine :
3 : ensoleillé,e, radieux,euse
4 : éclairé,e, instruit,e, averti,e, lucide, savant,e, sensé,e, avisé,e, érudit,e, sage
5 : fanatique
6 : éclairé,e, allumé,e, éclaircir, instruit,e, édifier, détromper
Les synonymes WordNet de illumine :
7 : ensoleillé,e, radieux,euse, éclairé,e, inspiré,e, enthousiaste, exalté,e, mystique, enragé,e, fanatique, visionnaire, rêveur,euse, prophète, f.prophétesse, songe-creux, utopiste, devin, f.devineresse

http://www.notrefamille.com/dictionnaire/definition/illumine

Resta aperta, naturalmente, la possibilità che Hollande abbia voluto parlare in modo veramente criptico, usando intenzionalmente una parola dai molteplici significati.

Constato purtroppo che si perdono di vista le cose importanti e ci si concentra su dettagli o cazzate come queste.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
toussaint
Inviato: 13/1/2015 15:10  Aggiornato: 13/1/2015 15:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Parigi ultimo atto
Mi riallaccio a un'osservazione fatta da Strazzy sul blitz al supermercato kosher.
Segnalo un'altra stranezza al riguardo, quando Coulibaly cerca un'assurda via di fuga lanciandosi contro la vetrata appena prima del blitz (come aveva capito che stavano per attaccare?) un poliziotto sulla destra (guardando le immagini) gli spara quando Coulibaly è esattamente sulla linea di tiro in cui sono posizionati numerosi poliziotti sul lato sinistro.
Una roba da venire cacciati a calci nel culo da qualsiasi reparto speciale che si rispetti.
Ma ce ne sono un'infinità di stranezze, ovviamente il video salta nel momento in cui il poliziotto spara, non si vede mai Coulibaly cadere a terra, ma non basta.
Ci dicono che i poliziotti sapevano perfettamente che Coulibaly era solo, avendo seguito tutto in diretta dal suo telefonino lasciato acceso (e già qui..), eppure dopo averlo abbattuto entrano come pazzi in assetto da guerra, trattando anche male gli ostaggi e addirittura trascinano via un corpo accasciato all'interno del supermercato (e dunque doveva essere un ostaggio) come un sacco di patate, per cui se fosse stato ferito gravemente gli avrebbero praticamente dato il colpo di grazia.
E vogliamo parlare della tecnica del blitz?
Ridicola, non si entra in 200 dallo stesso ingresso, praticamente ammassandosi uno sull'altro, se Coulibaly avesse voluto ne avrebbe potuti ammazzare una trentina.
Se avesse voluto...
Di solito si entra per altre vie, dal tetto o da una finestra o dal magazzino e inoltre sapevano sempre dove si trovava Coulibaly, sono loro a dirlo.
E prima di entrare si lanciano granate stordenti, fumogene o che stordiscono col suono.
Il fumo serve anche ad evitare che il sequestratore possa avere una buona visuale per colpire, nulla di tutto questo hanno fatto.
Non ce n'era bisogno...


edit: e mi dimenticavo la più incredibile, se era questa bestia che dipingono e che odiava gli ebrei a tal punto da aver organizzato un attacco contro un asilo, perché non ammazzare gli ostaggi a sua disposizione prima di lanciarsi verso il martirio?
Forse perché troppi morti avrebbero guastato il successo dell'operazione di polizia?
Allora forse anche gli altri morti non sono tali.
Del resto, cos'ha detto nella sinagoga di Parigi, Nethaniau?
Israele è la vostra patria, penso che da qualche giorno ci siano 4 nuovi cittadini israeliani...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Pyter
Inviato: 13/1/2015 15:12  Aggiornato: 13/1/2015 15:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Anti-terrorism show in Paris



People's geometric figure





Elite's geometric figure


"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
W.Snake8
Inviato: 13/1/2015 15:28  Aggiornato: 13/1/2015 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2014
Da: Napoli
Inviati: 107
 Re: Parigi ultimo atto

toussaint
Inviato: 13/1/2015 15:52  Aggiornato: 13/1/2015 15:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Parigi ultimo atto
Davvero, perché mai mettersi i passamontagna se poi si sono fatti intervistare dai media in diretta?
Pericolo che li riconoscessero PRIMA di agire?
E chi, se non c'era un poliziotti nel giro di chilometri?

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
f_z
Inviato: 13/1/2015 15:58  Aggiornato: 13/1/2015 15:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: toussaint Inviato: 13/1/2015 15:10:42

sul blitz al supermercato kosher.


Semplicemente per me quel video e' un film di serie B con attori e comparse, altrimenti tutti i poliziotti coinvolti dovevano essere ghigliottinati il giorno dopo.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 16:47  Aggiornato: 13/1/2015 16:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Le Monde pubblica un'intervista dettagliata a Sigolene Vinson, che lavorava a Charlie Hebdo come cronista giudiziaria ed è miracolosamente sopravvissuta all'assalto alla redazione.
È un racconto atroce, perché descrive nei particolari gli attimi prima e durante l'assalto e come i suoi colleghi sono stati massacrati con freddezza. Due cose, in modo particolare, hanno richiamato la mia attenzione.

1) La donna dice chiaramente che i due assalitori non sparavano raffiche all'impazzata, ma sparavano una pallottola dietro l'altra:

Ce n’était pas des rafales. Ils tiraient balle après balle.

Questo dettaglio fa pensare a dei professionisti, più che a due fanatici che vogliono fare una strage. Un fanatico spara all'impazzata e cerca di colpire più bersagli possibile. Un professionista si preoccupa di neutralizzare i suoi bersagli in maniera chirurgica, stando ben attento a non sparare più pallottole del necessario e a lasciare meno tracce possibile.

2) Il secondo aspetto è che la donna sembra essere stata intenzionalmente risparmiata dagli assalitori. "On ne tue pas les femmes", le ripete tre volte l'assalitore. Peccato che Elsa Cayat, psicanalista e scrittrice che curava una rubrica di psicanalisi su Charlie Hebdo, sia tra le vittime della sala, mentre altre tre donne (che lei chiama " Cécile, Luce et Coco") si sono rifugiate in un altro ufficio. Anche questo è un dettaglio significativo. Gli assalitori sembrano aver voluto lasciare intenzionalmente un sopravvissuto nella sala perché potesse poi raccontare l'accaduto e le grida degli assalitori "Allah akbar".

C'è poi la domanda che qualcun altro ha già sollevato qui dentro: perché compiere una strage del genere a volto coperto per poi, di fatto, autoaccusarsi esplicitamente con un video? Domanda che, temo, è destinata a rimanere senza risposta.

http://www.lemonde.fr/societe/article/2015/01/13/c-est-charlie-venez-vite-ils-sont-tous-morts_4554839_3224.html

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
f_z
Inviato: 13/1/2015 16:55  Aggiornato: 13/1/2015 16:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: DrHouse Inviato: 13/1/2015 16:47:27

Gli assalitori sembrano aver voluto lasciare intenzionalmente un sopravvissuto nella sala perché potesse poi raccontare l'accaduto e le grida degli assalitori "Allah akbar".


Grazie, era proprio quello che non mi tornava: quale il criterio per ammazzare o risparmiare qualcuno? Apparentemente nessuno visto che hanno ammazzato una donna e lasciato altre 4 vive.

Se poi qualcuno che conosce bene il francese potesse tradurre il link (di google non mi fido molto ) sarebbe una gran cosa.

Come sempre piu' tempo passa e piu' elementi emergono a demolire la VU.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Pyter
Inviato: 13/1/2015 17:08  Aggiornato: 13/1/2015 17:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Esiste una VU?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 17:13  Aggiornato: 13/1/2015 17:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Ma pensa te...

http://www.lemonde.fr/societe/article/2015/01/13/une-filiere-afghane-a-aide-hayat-boumeddiene-a-fuir_4554983_3224.html

Citazione:
Selon une source judiciaire, au moins un des membres de la filière, toujours en détention, a été approché par la justice pour être interrogé « soi-disant par les services de renseignement américains ». La demande est intervenue en fin de semaine, après la tuerie de Charlie Hebdo. Le détenu sollicité a refusé.


Qui si dice che la polizia francese sta seguendo una pista afghana, della quale farebbe parte Mehdi Belhoucine, il presunto uomo che si vede insieme a Hayat Boumeddiene al controllo passaporti dell'aeroporto di Istanbul nel filmato trasmesso da una TV turca. Un membro di questa presunta cellula afghana si troverebbe in carcere in Francia e nel fine settimana avrebbe ricevuto una richiesta di interrogatorio da parte di un agente dei servizi segreti americani, incontrando, però, un rifiuto.

Domanda. Ma se conoscevano da tempo questa cellula afghana e i loro propositi terroristi, perché non li hanno controllati e li hanno lasciati agire praticamente indisturbati? Oppure l'interrogatorio serviva ad altro?

Altre domande che non avranno mai risposta.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Strazzy
Inviato: 13/1/2015 17:17  Aggiornato: 13/1/2015 17:18
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto


Non volevo inserirla, ma è più forte di me..

crisalide
Inviato: 13/1/2015 17:19  Aggiornato: 13/1/2015 17:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Padova
Inviati: 98
 Re: Parigi ultimo atto
Una cosa che mi era parsa strana all'inizio e che poi mi pare sia stata dimenticata del tutto: questi sembrano effettivamente dei professionisti, sanno che in quel giorno è presente tutta la redazione del giornale,...ma come si spiega il fatto che avevano sbagliato portone? Sta cosa è stata confermata? C'è qualche testimone al riguardo? A me era sembrata una roba assurda.

E poi, per chi guarda la televisione, c'è qualche immagine dei due fratelli morti, oppure dobbiamo fidarci sulla parola anche stavolta?

"Non hai bisogno di un meteorologo per sapere da che parte soffia il vento"
(Bob Dylan)
davlak
Inviato: 13/1/2015 17:22  Aggiornato: 13/1/2015 17:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: crisalide Inviato: 13/1/2015 17:19:07

ma come si spiega il fatto che avevano sbagliato portone? Sta cosa è stata confermata? C'è qualche testimone al riguardo? A me era sembrata una roba assurda.


pare abbiano fermato un vigile dicendogli: "Nojo...voulevan savoir l'indiriss"

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 17:26  Aggiornato: 13/1/2015 17:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
E poi, per chi guarda la televisione, c'è qualche immagine dei due fratelli morti, oppure dobbiamo fidarci sulla parola anche stavolta?

Ahn? Immagini dei due fratelli morti? Di Porte de Vincennes non abbiamo nemmeno le immagini degli ostaggi vivi. Solo nomi senza cognome o volti pixelati, nei pochi vieeo usciti finora. Di Dammartin, invece, abbiamo sia i volti che i nomi (Michel Catalano e Lilian Lepère), solo che l'ultimo è rimasto dentro uno scatolone e non ha visto in faccia gli assalitori (o almeno, se lo ha fatto, finora non ho trovato il passaggio in cui lo dice esplicitamente). C'è poi un testimone, chiamato "Didier", che li ha visti insieme a Catalano, ma ha a domanda del giornalista ha detto testualmente che non li ha riconosciuti formalmente e che gli sembravano due poliziotti di una squadra anti-terrorismo o pronto intervento. L'unico che li ha visti sicuramente in faccia è Catalano.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
f_z
Inviato: 13/1/2015 17:29  Aggiornato: 13/1/2015 17:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: crisalide Inviato: 13/1/2015 17:19:07

questi sembrano effettivamente dei professionisti, sanno che in quel giorno è presente tutta la redazione del giornale,...ma come si spiega il fatto che avevano sbagliato portone?


Per me si spiega solo con il cercare di dare una parvenza di sprovvedutezza che killer professionisti non hanno.

Semplicemente un altro chiaro indizio che la VU non sta in piedi.

"Andiamo all'assalto!"
"Ma l'indirizzo lo sai?"
"Piu' o meno: no problem, quando arriviamo vicino chiediamo al primo poliziotto che passa!"
"Fratello sei sempre il solito coglione: sai tutto meno i dettagli piu' elementari!"
"Vabbe' dai, la prossima volta mi informo su tutto, ma non dimentichiamo le carte d'identita', mi raccomando!"


Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Pyter
Inviato: 13/1/2015 17:45  Aggiornato: 13/1/2015 17:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Non hanno sbagliato portone. Uno dei due mentre passava ha visto che c'erano per terra due scarpe da tennis della nike e non ha resistito.
Questo non significa certo che non fossero due islamisti: significa solo che la scarpa col marchio ha agito in modo subliminale richiamando alla sua memoria il periodo giovanile in ncui ancora non era obnubilato da ideologie deviate di stampo jihadista.
Poi sul fatto che sia riuscito a portarne via solo una non saprei. Forse il fratello scuotendolo con l'MK-47 è riuscito a riportarlo alla realtà.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
crisalide
Inviato: 13/1/2015 17:48  Aggiornato: 13/1/2015 17:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Padova
Inviati: 98
 Re: Parigi ultimo atto
Grazie della risposta , DrHouse. Come avevo già scritto PRIMA della loro morte, li avranno subito buttati nella Senna secondo rito islamico, stile Bin Laden.

f_z
anch'io ho pensato a una cosa del genere; solo mi domandavo se c'erano stati dei testimoni, altrimenti come si sarebbe saputo dell'errore? oppure può essere una notizia falsa fatta circolare apposta per far credere che fossero degli sprovveduti. Boh

"Non hai bisogno di un meteorologo per sapere da che parte soffia il vento"
(Bob Dylan)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 18:04  Aggiornato: 13/1/2015 18:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Grazie della risposta , DrHouse. Come avevo già scritto PRIMA della loro morte, li avranno subito buttati nella Senna secondo rito islamico, stile Bin Laden.

Non credo proprio siano vivi. Ed è anche probabile che tra qualche giorno appaiano foto dei loro volti o dei loro corpi senza vita, che però non ci diranno nulla su come, dove e quando sono morti. Anche per United 93 abbiamo diversi reperti, solo che sono venuti fuori quattro anni dopo e le foto possono essere state scattate anche nel giardino di casa mia, per quello che ci dicono.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 18:29  Aggiornato: 13/1/2015 18:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Vi consiglio la lettura di questo articolo apparso su La Voix du Nord

http://www.lavoixdunord.fr/france-monde/exclusif-le-terroriste-amedy-coulibaly-avait-contracte-ia0b0n2599793

Il quotidiano avrebbe trovato un documento che dimostra che Amedy Coulibaly ha contratto recentemente un prestito di € 6.000 presso la banca Cofidis France, presentando regolarmente tutta la documentazione. Ed è qui che vengono fuori due dettagli sorprendenti:

Pour souscrire ce prêt, Amedy Coulibaly a joint toutes les pièces nécessaires. Ainsi, dans son dossier, on retrouve sa carte d’identité, sa dernière facture téléphonique, un relevé d’identité bancaire du Crédit Agricole de Paris et d’Ile-de-France, son avis d’imposition (où il déclare 33 714 € de revenu imposable pour l’année 2013), mais également une fiche de paie d’une entreprise de la région parisienne (qui n’est pas Coca Cola) qui indique qu’il a touché, pour le mois de novembre 2014, 2 978 €.

Però, mica male. Una basta paga che a novembre ha toccato 2.978 € ricevuti da un'azienda dell'area parigina (nome non specificato nell'articolo) e un salario annuo dichiarato al fisco di € 33.714. C'è a chi va molto peggio oggi giorno.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 18:52  Aggiornato: 13/1/2015 18:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Quasi 34.000 € l'anno. Eppure un conoscente, di identità non specificata, dice a Libération di averlo incontrato recentemente e che "era in cerca di un lavoro":

Un proche de la famille évoque un jeune ayant «toujours eu un énorme besoin de reconnaissance sociale». «Au collège Jean-Vilar, sa scolarité a été extrêmement chaotique. Il n’a rencontré ni les hommes ni les livres qu’il fallait.» Selon ce proche, le père de Coulibaly est mort lors d’un de ses séjours en prison. «Quand il est sorti, je l’ai trouvé beaucoup plus renfermé, aigri. Mais ce n’était pas quelqu’un qui faisait peur. Pour moi, c’est un jeune qui a surtout beaucoup été mis à l’amende. Je l’ai croisé dans un café récemment, il cherchait du travail. Je tombe des nues.»

http://www.liberation.fr/societe/2015/01/09/amedy-coulibaly-une-personnalite-immature-et-psychopathique_1177384

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Franci
Inviato: 13/1/2015 19:33  Aggiornato: 13/1/2015 19:33
So tutto
Iscritto: 25/7/2014
Da:
Inviati: 6
 Re: Parigi ultimo atto

Franci
Inviato: 13/1/2015 19:37  Aggiornato: 13/1/2015 19:42
So tutto
Iscritto: 25/7/2014
Da:
Inviati: 6
 Re: Parigi ultimo atto
non si capisce bene cosa fanno al min 0.20(?!)

a me pare che uno dei due non sia capace da solo di ricaricare l'arma e chieda aiuto all'altro

..voi che ne dite?

bernuga
Inviato: 13/1/2015 19:38  Aggiornato: 13/1/2015 19:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Parigi ultimo atto

P.K.89
Inviato: 13/1/2015 19:55  Aggiornato: 13/1/2015 19:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Parigi ultimo atto
Oltre al legittimo, utile e interessante lavoro di ricerca, sulle varie incongruenze, e retroscena per magari dimostrare che sia stata tutta una montatura, che avrebbe lo stesso effetto di raccontare il 9/11, a mio parere occorre un analisi e un ricerca profonda, per capire l'effetto che si vuole ottenere con questo teatrino. E' sulla reazione a catena che si tenta di innescare (o già innescata) che si deve cercare di agire per quantomeno rallentarne la corsa.

E proprio perchè è evidente, che stiamo parlando di contrastare il senso di un volano plurisecolare, e che nel corso degli anni l'inerzia e i mezzi a disposizione esercitano una capacità esponenziale, potrebbe rivelarsi necessario ponderare e fare molta attenzione su ogni singolo ulteriore giro da quì in avanti. Poichè l'energia accumulata è tale da esser vicina ad un punto esplosivo, potrebbero esser maturi i tempi per una svolta epocale nella storia dell'uomo.
Occorre fare molta attenzione e mantenere il barlume di Umanità, cercando di mantenere vive quanti più individui possibili delle prossime generazioni, generazioni ormai pronte a sancire il passaggio nella versione uOMO 3.0. Tutto e Smart, tutto è Rete. Noi siamo la Rete. La Rete offre sicurezza, la Rete offre il riparo.

E forse non è affatto un caso che sia la Francia protagonista di un episodio che vuol muovere le corde nell'immaginario comune di "libertà".

P.S. Non avendo avuto la possibilità di collegarmi, ero curioso di leggere cosa il nostro Pispax avrebbe inventato a stò giro.
Sono rimasto alquanto deluso . Troppo banale a questo giro e troppo evidente. Il primo lavoro dell'anno su LC non è venuto troppo bene, eri ancora in clima festaiolo?

grodek
Inviato: 13/1/2015 19:56  Aggiornato: 13/1/2015 19:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2006
Da:
Inviati: 57
 Re: Parigi ultimo atto
…nuovo video caricato da un anonimo:

Figo, almeno si smette di parlare del colore degli specchietti visto che si vede bene di che colore sono, sopratutto quando aprono e chiudono lo sportello

Secondo voi però dove è stato girato? Cioè, l'incrocio è lo stesso dove si vede la macchina nella prima foto?

http://i60.tinypic.com/qoydch.jpg

non mi sembra invece la stessa ripresa dove hanno sparato al poliziotto... vabbè, magari si fermavano spesso per vantarsi di quello che avevano fatto...

E a chi giova caricare il filmato adesso? Mah... solo domande, scusate

DrHouse
Inviato: 13/1/2015 20:16  Aggiornato: 13/1/2015 20:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Sono all'incrocio tra Rue Nicolas Appert e Allée Verte.

EDIT
In quel punto esatto dell'incrocio, su Street View ci trovate un'auto della Police Nationale.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
ivan
Inviato: 13/1/2015 20:20  Aggiornato: 13/1/2015 20:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Parigi ultimo atto
link Charlie Hebdo, minacce al settimanale Le Canard Enchainé: “Adesso tocca a voi”

Brutti tempi se qualche vignetta suscita ste reazioni.

In 100 e passa anni di satira non s'era mai visto nulla di simile.

Witt83
Inviato: 13/1/2015 20:29  Aggiornato: 13/1/2015 20:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Parigi ultimo atto
Mentre i terroristi si sono certamente addestrati in Siria, è palese che le forze speciali francesi si siano addestrate in Italia.

Qui una fantastica operazione portata avanti dalle forze dell'ordine francesi:

https://www.youtube.com/watch?v=YGW_fRMmFJk


Questo è un video inedito dell'addestramento:

https://www.youtube.com/watch?v=YQZqh_ttQno

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
DrHouse
Inviato: 13/1/2015 20:44  Aggiornato: 13/1/2015 20:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Adesso credo di aver capito.

Questo video è stato ripreso prima del famoso video che tutti abbiamo visto e che è attribuito a Jordi Mir. I due si trovano all'incrocio tra Rue Nicolas Appert e Allée Verte. Due metri più a destra (non si vede nel video, ma il n. 10 è proprio lì) c'è la sede di Charlie Hebdo, dove hanno appena compiuto la strage. Si ricompongono in tutta calma (incredibile la freddezza che mostrano, come se non avessero paura, né fretta) e ripartono. Salgono in macchina e proseguono su Allée Verte, dove si trovano di fronte un'auto della polizia. Sparano e la mettono in fuga. Arrivati su Boulevard Richard-Lenoir, sono probabilmente affrontati da quell'auto della polizia che nel frattempo è tornata indietro in retromarcia. Su quell'auto (o su un'altra che non vediamo, è difficile dirlo) si trova Ahmed Merabet, il poliziotto che fa la fine che abbiamo visto nel famoso video. Infatti, su Boulevard Richard-Lenoir c'è una siepe e un marciapiede identici a quelli che si vedono nel famoso video.

Atroce. Comunque, la dinamica mi sembra sia grosso modo questa.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
f_z
Inviato: 13/1/2015 20:51  Aggiornato: 13/1/2015 20:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: DrHouse Inviato: 13/1/2015 20:44:30

(incredibile la freddezza che mostrano, come se non avessero paura, né fretta)


Infatti questo e' il punto: sembrano due che hanno tutto il tempo che vogliono per andar via mentre dovrebbero apparire concitati e di fretta visto che hanno fatto una strage e si dovrebbero aspettare tutta la polizia del paese addosso in men che non si dica.

Io dico che sapevano di essere coperti.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
ivan
Inviato: 13/1/2015 21:00  Aggiornato: 13/1/2015 21:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Parigi ultimo atto
Se erano coperti non sarebbero finiti in quel modo lì.

Magari la verità è semplice: una gendarmeria imprerata a scenari simili (niente auto blinadate, niente armi pesanti, etc) nonostane le brutte avvisaglie che man mano si palesavano), un giornale che ha sottovalutato il pericolo non dotandosi di sistemi di sicurezza (accessi blindati, videosorveglianza, etc) che la sua situazione molto seria avrebbe richiesto.

invisibile
Inviato: 13/1/2015 21:10  Aggiornato: 13/1/2015 21:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Parigi ultimo atto
ivan

Citazione:
Se erano coperti non sarebbero finiti in quel modo lì.

La stessa cosa che aveva pensato Oswald.

Ma poi, come sai TU che "quelli li" sono gli stessi di "quelli la" ?

Ah giusto, l'ha detto la tivvì...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
DarthLagan
Inviato: 13/1/2015 21:12  Aggiornato: 13/1/2015 21:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Se erano coperti non sarebbero finiti in quel modo lì. Magari la verità è semplice: una gendarmeria imprerata a scenari simili (niente auto blinadate, niente armi pesanti, etc) nonostane le brutte avvisaglie che man mano si palesavano), un giornale che ha sottovalutato il pericolo non dotandosi di sistemi di sicurezza (accessi blindati, videosorveglianza, etc) che la sua situazione molto seria avrebbe richiesto.


Io dell'identità e della morte dei due assalitori non ho alcuna prova certa (l'unica traccia è il documento ritrovato in auto, ma dai...), a mio parere erano due individui che sapevano di essere coperti e anche il fatto che poco tempo prima dei fatti venisse ridotto il presidio di polizia li davanti, è sospetto. Sono anche sempre più convinto che il poliziotto sia stata una vittima innocente di una scenetta preparata prima, cioè qualcuno in alto nella polizia sapeva tutto e ha mandato quella volante in quel preciso punto, in quel preciso lasso di tempo dove sapeva che ci sarebbe stato qualcuno che avrebbe filmato tutto. Anche il fatto che dopo che qualcuno assalta una redazione mandi solo una volante poco difesa...
Tutto ciò, ovviamente, è solo una mia interpretazione dei fatti dopo aver analizzato un po' gli eventi.

invisibile
Inviato: 13/1/2015 21:13  Aggiornato: 13/1/2015 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Parigi ultimo atto
DrHouse

Citazione:
Arrivati su Boulevard Richard-Lenoir, sono probabilmente affrontati da quell'auto della polizia che nel frattempo è tornata indietro in retromarcia. Su quell'auto (o su un'altra che non vediamo, è difficile dirlo) si trova Ahmed Merabet, il poliziotto che fa la fine che abbiamo visto nel famoso video. Infatti, su Boulevard Richard-Lenoir c'è una siepe e un marciapiede identici a quelli che si vedono nel famoso video.

Nell'altra discussione, un utente ha postato delle foto dalle quali sembrerebbe che il poliziotto a cui sparano a terra stia dall'altra parte del boulevard.

Vediamo se lo trovo...

Ecco, di FranZeta 8/1/2015 7:51:

Come vediamo confrontando le foto qui sopra i terroristi sono saliti sulla citroen, hanno fatto 20-30 metri e si sono trovati davanti un'auto della polizia. Niente di strano; abbiamo visto che non era difficile trovare la polizia parcheggiata da quelle parti, in più se è vero che prima hanno sbagliato indirizzo, insomma, qualcuno l'avrà pure chiamata...
Comunque come si legge dal tweet e si evince dalla foto i due banditi sono scesi dall'auto, hanno avuto un conflitto a fuoco con la polizia che poi si è allontanata in retromarcia (comprensibilmente: quando due uomini col fucile incontrano due uomini con la pistola...). A questo punto i terroristi NON uccidono l'agente ma risalgono in auto e si dirigono verso boulevard Richard Lenoir che sta in fondo alla piccola allée Verte dove è avvenuto il primo conflitto a fuoco, sfruttando il passaggio lasciato libero dall'auto degli agenti in fuga. Ed è in boulevart Lenoir che viene freddato l'agente:

https://sites.google.com/site/contenitoreimmaginifzo/_/rsrc/1420696637766/home/paris-7-1/p13_MGTHUMB-INTERNA.png.jpg

A questo proposito sono d'accordo con chi nei commenti sopra sostiene che se ti sparano a bruciapelo con un fucile d'assalto c'è da aspettarsi una scena ben più truculenta di quella che mostra il video, comunque sia il punto esatto in cui il video è girato è questo:

https://sites.google.com/site/contenitoreimmaginifzo/_/rsrc/1420693292583/home/paris-7-1/fuga6a.jpg

come si verifica confrontando la panchina, il parchimetro, l'alberello e tutto il resto. Solo che la location si trova dall'altro lato del boulevard, vediamo una panoramica della scena:



https://sites.google.com/site/contenitoreimmaginifzo/_/rsrc/1420693332718/home/paris-7-1/fuga7.jpg

Il percorso segnato è quello che hanno dovuto compiere gli attentatori con l'auto prima di scendere una seconda volta e sparare al poliziotto, dato che tra le due carreggiate del viale c'è un parchetto recintato con delle inferriate. E' probabile che l'agente sia invece arrivato lì a piedi, attraversando quel parchetto, altrimenti dovremmo pensare che sia arrivato in auto inseguito dal commando, oppure ancora che non sia uno degli agenti della prima pattuglia, ipotesi che mi sembrano piuttosto inverosimili, soprattutto la prima. Ricapitolando, ecco una panoramica delle primissime fasi della fuga:

https://sites.google.com/site/contenitoreimmaginifzo/_/rsrc/1420693407186/home/paris-7-1/fuga13.jpg[/url]

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pyter
Inviato: 13/1/2015 21:14  Aggiornato: 13/1/2015 21:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Se erano coperti non sarebbero finiti in quel modo lì.

E' la stessa cosa che dico io dei congiuntivi.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Merio
Inviato: 13/1/2015 21:18  Aggiornato: 13/1/2015 21:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Parigi ultimo atto
Ma a me sembra se la prendano con tutta calma senza tanti problemi.

Boh.

A me pare che i militari addestrati una operazione cerchino di portarla a a termine minimizzando i tempi e levandosi di torno una volta finito il lavoro.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
DarthLagan
Inviato: 13/1/2015 21:19  Aggiornato: 13/1/2015 21:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
A me pare che i militari addestrati una operazione cerchino di portarla a a termine minimizzando i tempi e levandosi di torno una volta finito il lavoro.


Non se i tuoi ordini sono quelli di dare "spettacolo".

Antdbnkrs
Inviato: 13/1/2015 21:20  Aggiornato: 13/1/2015 21:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
La voce urlante che si sente nel secondo filmato è possibile confrontarla con quella dei "terroristi" che hanno parlato con i giornalisti prima di morire? E qualcuno (sempre nel web) ha conrtollato se hanno le stesse corporature (nel video e nella realta')?

Witt83
Inviato: 13/1/2015 21:24  Aggiornato: 13/1/2015 21:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Parigi ultimo atto
La dinamica, quindi, dovrebbe essere questa:

1. Rubano la prima auto.

Domande:
- a che ora accade questo episodio?
- dove la rubano quest'auto?

N.B. i terroristi possedevano armi piuttosto ingombranti e difficili da nascondere per due persone a piedi, perciò capire questo particolare dovrebbe essere fondamentale

2. Fanno irruzione nella sede e uccidono i giornalisti

- Se un agente li ha visti che sbagliavano indirizzo PRIMA di entrare, non sarebbe dovuta arrivare metà della polizia di Parigi?
- Nessuno ha sentito gli spari?
- Nessuno ha chiamato la polizia? -Se sì, a che ora?
- Quanto è durato l'assalto?

3. Accade la scena del video inedito appena postato da bernuga (1:41 la durata della scena)

4. Si fermano ed uccidono il poliziotto che era arrivato in bici (passa un altro minuto almeno)

5. Si schiantano con la prima auto e ne rubano un'altra

La ricostruzione a 6 giorni dall'attacco latita.... possibile che ancora non si capisca se l'attacco è iniziato alle 11 o alle 11.30?



La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
grodek
Inviato: 13/1/2015 21:28  Aggiornato: 13/1/2015 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2006
Da:
Inviati: 57
 Re: Parigi ultimo atto
Questo video è stato ripreso prima del famoso video

Sul corriere hanno aggiunto che "la sequenza segue l’uccisione dell’agente Ahmed, giunto in bici e freddato"...

http://video.corriere.it/parigi-nuovo-video-inedito-killer-charlie-hebdo/1027f57a-9b4a-11e4-bf95-3f0a8339dd35

DrHouse
Inviato: 13/1/2015 21:31  Aggiornato: 13/1/2015 21:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
invisibile,
non avevo letto la ricostruzione di FranZeta, ma la condivido in pieno. Riguardo al lato del Boulevard Richard-Lenoir, è probabilissimo abbia ragione lui, io questo dettaglio non lo avevo approfondito. Quindi, per ora, prendiamo per buona la sua ricostruzione. Resta da chiarire la dinamica tra il momento finale del video che abbiamo appena visto e quello iniziale del video di Jordi Mir, in che modo la polizia li ha affrontati, se c'era una sola pattuglia o più di una ecc.

Certo che... una domanda me la pongo subito. Se si va su Street View, si nota che esattamente all'incrocio tra Rue Nicolas Appert e Allée Verte c'è una pattuglia della Police nacionale. Dov'era? Nel video l'auto arriva parecchio dopo e non si capisce se è stata chiamata sul posto o la stessa auto che si era allontanata per qualche motivo. Vedremo. Ma la vera domanda è: come facevano a sapere che in quel momento non era lì? Chi li informava? Erano in contatto radio con qualcuno? Avevano complici?

A proposito: non c'è nessun autista e nessun terzo uomo. Sono solo in due e l'auto è guidata chiaramente da uno di loro.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DarthLagan
Inviato: 13/1/2015 21:31  Aggiornato: 13/1/2015 21:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Ma sto poliziotto come ci è arrivato li? In bici o era nella volante del video pubblicato poco fa?

Witt83
Inviato: 13/1/2015 21:40  Aggiornato: 13/1/2015 21:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Parigi ultimo atto
Tra l'altro, le auto come le hanno rubate?

La seconda (una Clio chiara), ho letto che era parcheggiata.
Perciò, senza le chiavi, ci sarebbe voluto un pò di tempo per farla partire.
Il tutto mentre avevano appena assaltato un intero quartiere, fatto un incidente ed erano usciti dall'auto incidentata armati fino ai denti...

Bho!

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
Merio
Inviato: 13/1/2015 21:58  Aggiornato: 13/1/2015 21:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Non se i tuoi ordini sono quelli di dare "spettacolo".


Pure questo è vero.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
grodek
Inviato: 13/1/2015 21:58  Aggiornato: 13/1/2015 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/8/2006
Da:
Inviati: 57
 Re: Parigi ultimo atto
Se è vero come dice il corriere che "la sequenza segue l'uccisione del poliziotto" i punti 3. e 4. dovrebbero esseri invertiti...

Inoltre prima del punto 5. hanno riverniciato gli specchietti

ps. la ripresa "inedita" appena postata può avere a che fare con questa qui fatta dal tetto?
http://www.francebleu.fr/infos/fusillade/video-fusillade-charlie-hebdo-les-premieres-images-de-l-attaque-2050818

jpatrick
Inviato: 13/1/2015 22:00  Aggiornato: 13/1/2015 22:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
in questo filmato inedito, è interessante i commenti di chi filma: "questa è la Francia", uno dice poi guardandoli caricare le armi "sono false pallottole l'odore non è...." la macchina se ne va l'altro dice "alala il massacro"...appena sparano l'altro dice subito senza pensare "false pallottole" altri spari l'altro risponde "no, no non sono false pallottole..." e spari e l'altro dice "si, si rimbalzano..." e poi parlano in arabo.

jpatrick
Inviato: 13/1/2015 22:02  Aggiornato: 13/1/2015 22:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Scusate avevo sbagliato una parola nella traduzione. in questo filmato inedito, è interessante i commenti di chi filma: "questa è la Francia", uno dice poi guardandoli caricare le armi "sono false pallottole l'odore non è...." la macchina se ne va l'altro dice "alala il massacro"...appena sparano l'altro dice subito senza pensare "false pallottole" altri spari l'altro risponde "no, no non sono vere pallottole..." e spari e l'altro dice "si, si rimbalzano..." e poi parlano in arabo.

naima
Inviato: 13/1/2015 22:11  Aggiornato: 13/1/2015 22:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2005
Da:
Inviati: 56
 Re: Parigi ultimo atto
interessanti sviluppi:
il presidente di un paese della NATO (Erdogan) afferma:
"The culprits are clear: French citizens undertook this massacre and Muslims were blamed for it,”
E' chiaro chi sono i responsabili:Dei cittadini francesi hanno eseguito il massacro per darne la colpa ai mussulmani.


e il sindaco di Ankara (stesso partito di Erdogan):
“Mossad is definitely behind such incidents . . . it is boosting enmity towards Islam.
Il Mosad è senza dubbio dietro questi fatti....alimenta l'ostilità verso l'Islam.

( http://www.zerohedge.com/news/2015-01-13/turkish-presidents-stunning-outburst-french-are-behind-charlie-hebdo-massacre-mossad )

notomb
Inviato: 13/1/2015 22:48  Aggiornato: 13/1/2015 22:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Parigi ultimo atto
Mettono l'auto della polizia in fuga che si ferma in fondo alla strada, non sembra uscire nessuno. Poi che fanno? Gli vanno contro allegramente e gli svoltano davanti?? Il tipo con quella specie di zaino marrone cammina come se avesse un cetriolo nel sedere, fa vedere qualcosa all'altro come se chiedesse un parere sull'oggetto in mano. Sempre più tragicomico

jpatrick
Inviato: 13/1/2015 22:54  Aggiornato: 13/1/2015 22:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Nathalie Saint-Cricq, responsabile del servizio politico sul canale francese France 2, servizio pubblico, dichiara lunedi: "Tutta la Francia non c'era ieri, e sono loro, quelli che non sono Charlie, che dobbiamo individuare, quelli che nei licei non hanno rispettato il minuto di silenzio, quelli chi sputtanano sulla rete e quelli che non credono che questa lotta è loro. Sono tutti questi che dobbiamo localizzare, trattare, integrare o re-integrare nella comunità nazionale. E' qui la scuola e le politiche hanno una pesante responsabilità.....François Hollande, il presidente della Repubblica il più impopolare, il più preso in giro della quinta Repubblica, ha saputo trasformarsi in capo della Nazione, ha fatto quello che doveva fare. Questo ultimo complimento è di Nicolas Sarkozy, magari questo è lo spirito del 11 gennaio"

valetudo
Inviato: 13/1/2015 23:42  Aggiornato: 13/1/2015 23:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 152
 Re: Parigi ultimo atto
cit @ grodek

Se è vero come dice il corriere che "la sequenza segue l'uccisione del poliziotto" i punti 3. e 4. dovrebbero esseri invertiti...

infatti non è come dice il corriere e incredibilmente la quasi totalità delle persone crede che il video del poliziotto colpito sia stato girato vicino al palazzo di Charlie Hebdo

vedi la ricostruzione in questo video dell'8 gennaio da 4:55

https://www.youtube.com/watch?v=bCoiKFIjNz4

è avvenuto quindi dall'altra parte di Boulevard Lenoir. Ma poi si sa chi ha fatto il video?

JohnTitor
Inviato: 14/1/2015 0:31  Aggiornato: 14/1/2015 0:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Parigi ultimo atto
Analisi dei video molto importante:

https://www.youtube.com/watch?v=idOHr3r1Qi4

DrHouse
Inviato: 14/1/2015 0:46  Aggiornato: 14/1/2015 2:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Gli autori del video reso pubblixo oggi sono ben visibili in questa foto pubblicata da Le Monde già l'8 gennaio (a metà altezza sul lato sinistro).



Link: http://www.lemonde.fr/societe/article/2015/01/07/attaque-au-siege-de-charlie-hebdo_4550630_3224.html

Il video ripreso dal tetto
https://www.youtube.com/watch?v=pIqdtGZjSBQ
è di Martin Boudot, dell'agenzia Premières Lignes, ed è stato chiaramente filmato da Allée Verte, praticamente nel punto in cui avviene la sparatoria tra gli attentatori e la polizia. Il video inizia un po' prima di quello pubblicato oggi. Si vede l'auto parcheggiata nella stessa posizione sull'angolo tra Rue Nicolas Appert e Allée Verte, solo che si odono e si vedono spari in direzione del vialetto pedonale alla fine di Rue Nicolas Appert, circondato da una siepe e da un cantiere di costruzione, che non si vedono nel filmato uscito oggi. Quindi, il filmato di Martin Boudot inizia un po' prima.

La foto mostra chiaramente il momento in cui l'auto degli attentatori si ferma per attaccare l'auto della polizia, obbligando quest'ultima a retrocedere in retromarcia. Sul tetto del palazzo bianco in Allée Verte (prendere come riferimento i lampioni) sembra di intravedere la silhouette di due persone, che potrebbero essere Martin Boudot e un'altra delle persone che siu odono nel video (ma ci vorrebbe un ingrandimento professionale e potrei sbagliarmi).

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 1:01  Aggiornato: 14/1/2015 1:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
crisalide:
Una cosa che mi era parsa strana all'inizio e che poi mi pare sia stata dimenticata del tutto: questi sembrano effettivamente dei professionisti, sanno che in quel giorno è presente tutta la redazione del giornale,...ma come si spiega il fatto che avevano sbagliato portone? Sta cosa è stata confermata? C'è qualche testimone al riguardo? A me era sembrata una roba assurda.

Eccolo qui. Dalla stessa pagina di Le Monde dell'8 gennaio da cui proviene anche la foto che ho postato sopra:

Citazione:
Au moins deux hommes cagoulés et vêtus de noir se sont introduits vers 11 h 30 dans les locaux de Charlie Hebdo après s'être d'abord trompés d'adresse, croyant trouver la rédaction au numéro 6 de la rue Nicolas-Appert.


http://www.lemonde.fr/societe/article/2015/01/07/attaque-au-siege-de-charlie-hebdo_4550630_3224.html

Presumo che Le Monde abbia avuto questa informazione da testimoni oculari, ma non ho trovato conferme dirette per ora.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Outlaw
Inviato: 14/1/2015 6:23  Aggiornato: 14/1/2015 6:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da: Lima
Inviati: 31
 Re: Parigi ultimo atto
E' gia' pronto in Spagna il nuovo documento chiamato DNI 3.0 ..... Sembra proprio arrivare a puntino dopo la strage di Parigi....con questo nuovo documento l'autorita' vi potra' identificare semplicemente avvicinandosi a voi grazie a una tecnologia .
SONO CAZZI AMARI

D.N.I. 3.0

Antdbnkrs
Inviato: 14/1/2015 8:40  Aggiornato: 14/1/2015 8:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/6/2013
Da:
Inviati: 1331
 Re: Parigi ultimo atto
Ditemi voi come fa la gente "normale" a credere a quello che diciamo noi quando ci sono due personaggi come questi qui!!!

http://www.iconicon.it/blog/2015/01/voltaire-piange-parigi/

FedeV
Inviato: 14/1/2015 9:42  Aggiornato: 14/1/2015 9:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Parigi ultimo atto
Nel video inedito in cui si vede la macchina della polizia indietreggiare in retromarcia, la Citroen svolta a sinistra entrando in contromano nel vialone grande nel quale non si vede mai passare neanche una macchina nonostante sia relativamente distante dal luogo dell'attentato. Segno che il vialone era chiuso al traffico.

Edit aggiungo: la Citroën decide di passare davanti alla macchina della polizia che ha le porte aperte. Non hanno pensato che i poliziotti potessero sparagli? Mah.

bernuga
Inviato: 14/1/2015 10:22  Aggiornato: 14/1/2015 10:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Parigi ultimo atto
Comunque l'impressione e' che almeno uno dei due abbia la corporatura di un gorilla e la pelle bianca come il latte.

jpatrick
Inviato: 14/1/2015 10:26  Aggiornato: 14/1/2015 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Stamattina alle 7.00, il comico francese Dieudonné è stato interpellato dalla polizia a casa sua, portato in custodia suo rdine del ministro dell'Interno, Cazeneuve, per apologia del terrorismo. Nonostante la lettera di proposta di pace da parte del comico senza che abbia avuto un riscontro. Non solo la Spagna "sicurizzera" il suo paese ma anche la Francia.

zeppelin
Inviato: 14/1/2015 10:33  Aggiornato: 14/1/2015 10:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Parigi ultimo atto
Si, l'operazione "retromarcia" dell'auto della polizia è un capolavoro!
Capisco che se ti prendono di mira Bruce Willis e Chuck Norris un po' ti caghi addosso, ma quando questi hanno ripreso la Citroen, e non potevano quindi sparare (almeno con precisione), i poliziotti potevano fermare l'auto un metro PRIMA della fine della via, bloccando così l'accesso al viale ai terroristi che sarebbero stati obbligati a tornare indietro in retromarcia.

Nel video si vedono i men-in-black che finiscono di sparare a +1'14", risalgono in auto e passano davanti all'auto della polizia a +1'38"; i poliziotti indietreggiano e stanno semplicemente lì senza approfittare di ben 25 secondi in cui potevano uscire dall'auto e apopostarsi meglio.



Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 10:37  Aggiornato: 14/1/2015 10:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Scusatemi se sono ripetitivo ma mentre state cercando una logica televisivisa con tutte le riprese esistente, loro stanno mettendo in moto una repressione con delle leggi anti-terrorismo islamico, solo islamico. Un consiglio per chi porta una barba ricciolina o chi alla pelle un pò scura, state attenti agli sguardi di paura, di sgomento, di odio della gente. Rasatevi barba e capelli e bianchitevi la pelle. Da questi tempi, oramai, paura e confusione sono in agguato. Gli ebrei di Francia sono coperti, non rischiano niente.

perspicace
Inviato: 14/1/2015 10:46  Aggiornato: 14/1/2015 10:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Parigi ultimo atto
Gli psicoreati

Addio alla libertà d'espressione, la morte della satira.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 10:54  Aggiornato: 14/1/2015 10:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Jean-Marie Le Pen prende in giro gli attacchi e l'arresto di Dieudonné: "prima decisione in favore della libertà d'espressione richiesta da millioni di manifestanti: Dieudonné perseguito per un tweet satirico".

DrHouse
Inviato: 14/1/2015 11:07  Aggiornato: 14/1/2015 11:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Gli psicoreati
Addio alla libertà d'espressione, la morte della satira.

È solo una mossa di facciata per far vedere al mondo che la Francia "fa qualcosa". Ed è anche un invito generale, nemmeno troppo implicito, ad allinearsi, secondo la vecchia e sempre attuale dottrina del "colpirne uno per educarne cento".
Non vedo, però, nessuna base per sostenere l'accusa di apologia del terrorismo. Lo dovranno rilasciare per forza. Cavalcano l'onda dell'indignazione generale finché possono, sanno bene che presto o tardi il livello scenderà a quote più normali e lì sarà più difficile imporre certe decisioni. In poche parole, sfruttano il momento per trarne il massimo dei vantaggi.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
perspicace
Inviato: 14/1/2015 11:08  Aggiornato: 14/1/2015 11:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Parigi ultimo atto

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
zeppelin
Inviato: 14/1/2015 11:10  Aggiornato: 14/1/2015 11:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Jean-Marie Le Pen prende in giro gli attacchi e l'arresto di Dieudonné: "prima decisione in favore della libertà d'espressione richiesta da millioni di manifestanti: Dieudonné perseguito per un tweet satirico".



Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
Plinio
Inviato: 14/1/2015 11:17  Aggiornato: 14/1/2015 11:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/5/2004
Da:
Inviati: 259
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Questo è il momento in cui caricano le armi a salve per mettere in scena la varie finte sparatorie/uccisioni durante la fuga.

Nihander
Inviato: 14/1/2015 11:23  Aggiornato: 14/1/2015 11:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Parigi ultimo atto
Questa la voglio dedicare a Pispax, a sostegno dell'indignato commento di Massimo

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/14/charlie-hebdo-comico-dieudonne-arrestato-per-apologia-terrorismo/1337631/

Per la serie: puoi scherzare (e diciamocelo pure, denigrare e quasi "insultare") sulla religione islamica, ma guai (E DICO GUAI) a scherzare su ebrei e olocausto. Quella è verità intoccabile.

Libertà a senso unico; che brutto mondo che vi stanno costruendo attorno

fefochip
Inviato: 14/1/2015 11:24  Aggiornato: 14/1/2015 11:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Stamattina alle 7.00, il comico francese Dieudonné è stato interpellato dalla polizia a casa sua, portato in custodia suo rdine del ministro dell'Interno, Cazeneuve, per apologia del terrorismo. Nonostante la lettera di proposta di pace da parte del comico senza che abbia avuto un riscontro. Non solo la Spagna "sicurizzera" il suo paese ma anche la Francia.


dei francesi (perche gli attentatori erano francesi) ammazzano altri francesi e tanti altri francesi scendono in piazza

le istituzioni francesi arrestano un francese per gli stessi motivi per cui i primi francesi hanno ammazzato i vignettisti francesi ....chissà se qualche francese scenderà in piazza

in questo scenario mi pare che alqaida o l'isis c'entri veramente poco

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 11:45  Aggiornato: 14/1/2015 18:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
http://video.corriere.it/parigi-nuovo-video-inedito-killer-charlie-hebdo/1027f57a-9b4a-11e4-bf95-3f0a8339dd35 Questo è il momento in cui caricano le armi a salve per mettere in scena la varie finte sparatorie/uccisioni durante la fuga.[/quote

solo per capire, Plinio, da quale particolare si vede che sono armi a salve?

Te lo chedo perché io ho trovato un particolare nel filmato del supermercato dove due pistole sulla destra che colpiscono kubaly hanno sotto la canne delle strane protuberanze come caricatori di gas per lo sparo ad aria compressa. Non so, è tutto da analizzare meglio

dal fermo immagine ]
DA NOTARE:
Il sospetto mentre si lancia fuori dal negozio correndo sembra avere il fucile a tracolla sulla spalla destra.

Plinio
Inviato: 14/1/2015 12:02  Aggiornato: 14/1/2015 12:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/5/2004
Da:
Inviati: 259
 Re: Parigi ultimo atto
Che siano armi a salve lo deduco dal fatto che, quando sparano contro la macchina della polizia e a pochi centimetri dalla testa del poliziotto a terra, non lasciano alcun segno.

invisibile
Inviato: 14/1/2015 12:03  Aggiornato: 14/1/2015 12:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Parigi ultimo atto
Nel filmato da cui è presa questa immagine, si vedono i poliziotti sulla destra che sparano all'impazzata anche attraverso i vetri e su questi si creano dei buchi.
Anche sugli arredi dentro il negozio si vedono impatti vari.
Tutto è possibile in un film... ma in quei momenti sembra che sparavano per davvero...

Anche i vari spostamenti del corpo del terrorista mi sembrano genuini, sia quando cade ruotando sia dopo quando è a terra.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Plinio
Inviato: 14/1/2015 12:05  Aggiornato: 14/1/2015 12:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/5/2004
Da:
Inviati: 259
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Nel filmato da cui è presa questa immagine, si vedono i poliziotti sulla destra che sparano all'impazzata anche attraverso i vetri e su questi si creano dei buchi.
Anche sugli arredi dentro il negozio si vedono impatti vari.
Tutto è possibile in un film... ma in quei momenti sembra che sparavano per davvero...

Anche i vari spostamenti del corpo del terrorista mi sembrano genuini, sia quando cade ruotando sia dopo quando è a terra.


Io mi riferisco solo ai fatti della prima giornata, ossia la fuga indisturbata.

sybill
Inviato: 14/1/2015 12:41  Aggiornato: 14/1/2015 12:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Parigi ultimo atto
Sarebbe il caso che Massimo Fini, che su questo sito viene spesso ospitato e che è evidentemente molto stimato da Mazzucco, si degnasse di vedere il documentario anzichè blaterare di dietrologia, vocabolo inventato a tavolino dai soliti spin doctor al pari di complottista.

In un colpo solo questo signore ha perso tutta la mia stima ed anche il mio interesse verso i suoi futuri articoli.

yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 12:41  Aggiornato: 14/1/2015 12:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
@INVISIBILE
Citazione:
Nel filmato da cui è presa questa immagine, si vedono i poliziotti sulla destra che sparano all'impazzata anche attraverso i vetri e su questi si creano dei buchi. Anche sugli arredi dentro il negozio si vedono impatti vari. Tutto è possibile in un film... ma in quei momenti sembra che sparavano per davvero... Anche i vari spostamenti del corpo del terrorista mi sembrano genuini, sia quando cade ruotando sia dopo quando è a terra.


Anche a me i movimenti della caduta sembrano genuini anche perchè il corpo ruota mentre è in aria in due direzioni diverse

A dire la verità sembra tuffarsi oltre la soglia per poi essere colpito da proiettili pesanti che riescono a variare la traiettoria del corpo di un uomo in sospensione. Dalla moviola potrebbe essersi buttato come i calciatori, ma mentre cadeva si è preso dei bei colpi, se fosse piombo vero, proiettili di gomma o narcotizzanti non so .

DrHouse
Inviato: 14/1/2015 12:54  Aggiornato: 14/1/2015 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Si comincia.
Il ministro degli Interni francese si recherà negli Stati Uniti per ""sensibilizzare i grandi operatori Internet alla sorveglianza antiterrorista".

Cazeneuve aux Etats-Unis "sensibiliser" au terrorisme les opérateurs d'Internet
http://www.leparisien.fr/high-tech/cazeneuve-aux-etats-unis-sensibiliser-au-terrorisme-les-operateurs-d-internet-14-01-2015-4445993.php

Ieri Cameron ha chiesto senza mezzi termini la decriptazione di Whatsapp e altri sistema di messaggistica. Consola che tutto questo lo fanno per proteggerci.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
invisibile
Inviato: 14/1/2015 13:06  Aggiornato: 14/1/2015 13:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Parigi ultimo atto
yesodyesod

Citazione:
Anche a me i movimenti della caduta sembrano genuini anche perchè il corpo ruota mentre è in aria in due direzioni diverse

E poi quando è a terra e gli sparano il corpo sussulta.

Che munizioni hanno usato non possiamo saperlo, ma se anche questa scena è un film lo hanno fatto assai bene... troppo direi...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 13:09  Aggiornato: 14/1/2015 13:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
La richiesta di prestito di Amedy Coulibaly di cui parlavo ieri (metto solo il link perché l'immagine è troppo grande)

http://www.nextquotidiano.it/wp-content/uploads/2015/01/coulibaly-soldi-prestito-cofidis.jpg

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 13:14  Aggiornato: 14/1/2015 18:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: invisibile Inviato: 14/1/2015 13:06:37 yesodyesod Citazione: Anche a me i movimenti della caduta sembrano genuini anche perchè il corpo ruota mentre è in aria in due direzioni diverse E poi quando è a terra e gli sparano il corpo sussulta. Che munizioni hanno usato non possiamo saperlo, ma se anche questa scena è un film lo hanno fatto assai bene... troppo direi...

Io avrei notato che gli sparano più che altro con pistole e non con fucili, che le pistole lasciano scie di fumo e che il sospetto sembra avesse il fucile a tracolla mentre correva fuori, per non si vede se avesse anche le mani in alto, comunque la squadra di rugby del mio paese lo poteva tranquillamente placcare.scusate se edito di nuovo ma forse la rotazione del sospetto in aria non è dovuta ai colpi ma al fatto che abbia battuto la spalla sinistra contro lo spigolo della vetrata (e non è uno scherzo!).

cocis
Inviato: 14/1/2015 13:15  Aggiornato: 14/1/2015 13:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Parigi ultimo atto
pare che abbiano trovato il 4 uomo, ha dimenticato le chiavi del motorino..

Calvero
Inviato: 14/1/2015 13:20  Aggiornato: 14/1/2015 13:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Sarebbe il caso che Massimo Fini, che su questo sito viene spesso ospitato e che è evidentemente molto stimato da Mazzucco, si degnasse di vedere il documentario anzichè blaterare di dietrologia, vocabolo inventato a tavolino dai soliti spin doctor al pari di complottista.


Per "ospitato" intenderai dire - menzionato e discusso in merito a dei suoi articoli, perché non mi pare che abbia mai avuto un homepage e anche, non ricordo di attestati di stima (di là di ciò che pensi Massimo) da parte della redazione nei suoi confronti. Diretti o indiretti.

Potrei sbagliarmi, dico sul serio. Vado a memoria.

Per il resto, possiamo invece confermare come tutto il discorso della libertà di espressione stia andando più velocemente del previsto tra le braccia di Orwell.

Come dice il paladino della libertà - Era l'ora!

Così, giusto per dimostrare ulteriormente la sequela di cazzate retoriche che ha sparato nella sua trollata nell'altro Topic inerente questa vicenda.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 13:39  Aggiornato: 14/1/2015 13:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
@ Calvero: "Per il resto, possiamo invece confermare come tutto il discorso della libertà di espressione stia andando più velocemente del previsto tra le braccia di Orwell".

hai inesorabilmente ragione

cocis
Inviato: 14/1/2015 14:03  Aggiornato: 14/1/2015 14:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Parigi ultimo atto
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-01-14/al-qaeda-rivendica-attacco-charlie-hebdo-103758.shtml?uuid=ABt4BhdC


l ricercatissimo “quarto uomo”, complice dei fratelli Kouachi e di Amedy Coulibaly negli attacchi terroristici della settimana scorsa, è stato identificato dagli inquirenti grazie alle chiavi di una moto trovate nel rifugio di Coulibaly, secondo quanto si apprende da Le Parisien. L'uomo potrebbe però essere già fuggito in Siria.



DarthLagan
Inviato: 14/1/2015 14:16  Aggiornato: 14/1/2015 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Ecco che si parte con la campagna denigratoria (e anche di basso livello), comincia La Stampa, sto provando a buttarla sul raziocizio, sul ragionamento logico, ma nulla. Solo risposte ridicole spesso frutto dell'unillateralità del pensiero dominante. Alla faccia della libertà di pensiero.

https://www.facebook.com/lastampa.it/posts/10152729758295958?comment_id=10152729991635958&reply_comment_id=10152730005840958&offset=0&total_comments=43¬if_t=share_reply

DarthLagan
Inviato: 14/1/2015 14:32  Aggiornato: 14/1/2015 14:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
l ricercatissimo “quarto uomo”, complice dei fratelli Kouachi e di Amedy Coulibaly negli attacchi terroristici della settimana scorsa, è stato identificato dagli inquirenti grazie alle chiavi di una moto trovate nel rifugio di Coulibaly, secondo quanto si apprende da Le Parisien. L'uomo potrebbe però essere già fuggito in Siria.


Dimmi che è una scena di un film comico. Come cazzo fanno a sapere che il titolare della moto fosse effettivamente li? E dove cavolo era sto 4° uomo poi?

Pyter
Inviato: 14/1/2015 14:46  Aggiornato: 14/1/2015 14:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Mi ha fatto venire in mente Bin Laden che fugge da Tora Bora con la lambretta.
Seduti in due, quindi con il rischio di prendere una multa e farsi beccare.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
MaxFico
Inviato: 14/1/2015 14:52  Aggiornato: 14/1/2015 14:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2004
Da: Cupramontana
Inviati: 57
 Re: Parigi ultimo atto
Ho visto di sfuggita al tg la7 un'immagine che mi ha colpito, un'auto della polizia francese che visti i due "terroristi" in strada dopo aver compiuto la strage, invece di intercettarli, mette la retromarcia e inizia inspiegabilmente ad indietreggiare. Vi domando ho visto male io, o c'è qualche spiegazione logica dell'accaduto?

il tragitto è sempre più interessante della meta
Calvero
Inviato: 14/1/2015 15:02  Aggiornato: 14/1/2015 15:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Ho visto di sfuggita al tg la7 un'immagine che mi ha colpito, un'auto della polizia francese che visti i due "terroristi" in strada dopo aver compiuto la strage, invece di intercettarli, mette la retromarcia e inizia inspiegabilmente ad indietreggiare. Vi domando ho visto male io, o c'è qualche spiegazione logica dell'accaduto?


Si chiama cagarsi addosso dalla paura. Più che logico. Nulla di cui stupirsi.

L'unica illogicità è che con l'auto non abbiano bloccato la strada, anche solo lasciandola lì di traverso (senza chiavi su naturalmente) e loro appostarsi a piedi dietro qualche riparo, in attesa della prossima mossa.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DarthLagan
Inviato: 14/1/2015 15:04  Aggiornato: 14/1/2015 15:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Noto con piacere che qualcuno di LC è venuto su Facebook a commentare l'articolo de La Stampa. Come fuggono i commentatori della domenica. Grandi!

DrHouse
Inviato: 14/1/2015 15:28  Aggiornato: 14/1/2015 15:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Calvero:
Si chiama cagarsi addosso dalla paura. Più che logico. Nulla di cui stupirsi.

L'unica illogicità è che con l'auto non abbiano bloccato la strada, anche solo lasciandola lì di traverso (senza chiavi su naturalmente) e loro appostarsi a piedi dietro qualche riparo, in attesa della prossima mossa.

I miei due cent.
Intanto diciamo che ci sono ancora troppe informazioni che mancano all'appello. Ad esempio, quella pattuglia è la stessa che normalmente stazionava sotto la redazione all'angolo tra Rue Nicolas Appert e Allée Verte? Se sì, perché quel giorno non era lì? Se si era allontanata temporaneamente, per quale motivo lo ha fatto e, soprattutto, come facevano gli attentatori a sapere che proprio in quel momento non c'era?
Oppure è una pattuglia che risponde semplicemente a una chiamata? Ancora non lo sappiamo.

Detto questo, provo a rispondere alla tua domanda speculando. Sì, con il senno di poi sono d'accordo, avrebbero potuto e dovuto chiudergli la strada. Il fatto è che si devono essere resi conto troppo tardi che i due erano armati ben più di loro ed erano pronti a sparare a chiunque, polizia inclusa. A quel punto, era troppo tardi per i poliziotti per scendere dalla macchina, lasciarla ferma in Allée Verte a chiusura del passaggio e retrocedere a piedi fino a Boulevard Richard Lenoir. Sarebbero stati quasi certamente abbattutti durante la fuga a piedi. L'unico modo per salvare il culo a quel punto era fare retromarcia come hanno fatto rendendo più difficile per gli attentatori colpirli. Il che, però, ha di fatto aperto la strada alla fuga degli attentatori.

In poche parole, credo che l'istinto di sopravvivenza abbia prevalso.
IMHO.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 15:52  Aggiornato: 14/1/2015 15:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Voglio ricordare che la Francia ha colonizzato l'Algeria, che dal 1962 (indipendenza dell'Algeria) la censura impediva qualsiasi libro, film che trattava dell'argomento. Quando fine anni 70', inizio anni 80' hanno scoperto diverse fosse comune con cadaveri d'algerini, allora abbiamo cominciato a divulgare le torture e il ruolo vero dell'esercito francese in Algeria e della polizia parigina. Non c'è mai stato un vero riconoscimento, della parte della Francia, della sua responsabilità dell'orrore del periodo. E dunque capite bene come si possono sentire gli arabi-musulmani vivendo in Francia. Da qualche anno la Francia prende più la difesa degli ebrei, riconoscendo la sua responsabilità nel suo ruolo negativo durante l'occupazione, allora capite che questo atteggiamento, negli anni, non ha aiutato i rapporti tra diverse comunità.
Sento le notizie francese e italiane e si vede, adesso davanti ai nostri occhi, l'attuazione del dispositivo poliziesco per creare paura e confusione. Dopo tutti messaggi di solidarietà dei paesi come America (testo letto in francese siamo al teatro), Canada (appena uscito da attentati) e i soliti altri paesi, osserviamo questa attuazione di questo sistema di sicurezza che sta prendendo possesso delle nostre vite. I fili della ragnatela si stanno mettendo all'opera.

Pyter
Inviato: 14/1/2015 15:56  Aggiornato: 14/1/2015 15:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
In poche parole, credo che l'istinto di sopravvivenza abbia prevalso.

Il fatto è che poi i due se ne vadano in giro a uccidere (come mi pare abbiano fatto nel filmato successivo).
Per cui viene anche da chiedersi dove è che finisce il senso del dovere e dove inizia l'istinto di sopravvivenza.

E qui nascerebbe una discussione di tipo etico professionale.
Io per esempio, ho un forte istinto di sopravvivenza e per questo non ho indole a fare il poliziotto, per dire.
E infatti non lo faccio e non ho mai di conseguenza aspirato a farlo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 14/1/2015 16:09  Aggiornato: 14/1/2015 16:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
miei due cent.
Intanto diciamo che ci sono ancora troppe informazioni che mancano all'appello. Ad esempio, quella pattuglia è la stessa che normalmente stazionava sotto la redazione all'angolo tra Rue Nicolas Appert e Allée Verte? Se sì, perché quel giorno non era lì? Se si era allontanata temporaneamente, per quale motivo lo ha fatto e, soprattutto, come facevano gli attentatori a sapere che proprio in quel momento non c'era?
Oppure è una pattuglia che risponde semplicemente a una chiamata? Ancora non lo sappiamo.


Ti rispondo in DUE punti e con TRE argomenti.

Primo punto e primo argomento

Senza meno. Ci mancherebbe. Cose che non so e che neanche vorrò approfondire. Infatti la differenza tra la pattuglia standard e un Team specializzato che appositamente è stato inviato per agire secondo quella consapevolezza è notevole.

Primo punto e secondo argomento

Su questa vicenda, anzi in questa farsa, ritengo sia più stupido indirizzare energie a cercare tutte le prove per il film che hanno girato, che non impegnarle a cercare di capire cosa dovremmo fare noi adesso ...

... perché, attenzione, mi pare ci si stia scordando che si sta chiudendo un cerchio e se pensate che qualcosa cambierà l'opinione pubblica, allora sareste più credibili nell'asserire che Ivan sia un grillino.

Secondo punto e terzo argomento ... in quanto tu mi dici che:

Citazione:
... [CUT] ... A quel punto, era troppo tardi per i poliziotti per scendere dalla macchina, lasciarla ferma in Allée Verte a chiusura del passaggio e retrocedere a piedi fino a Boulevard Richard Lenoir. Sarebbero stati quasi certamente abbattutti durante la fuga a piedi. L'unico modo per salvare il culo a quel punto era fare retromarcia come hanno fatto rendendo più difficile per gli attentatori colpirli. Il che, però, ha di fatto aperto la strada alla fuga degli attentatori.


Dici bene ma io non ho detto che dovevano bloccarla lì. Potevano farlo dopo aver fatto la lunga retromarcia e buttarla di traverso all'intersezione stradale, quantomeno, forse, di creare un imbuto per indirizzarli in una precisa direzione. Una volta arrivati lì infondo, potevano scendere e cercarsi il riparo migliore, ma anche scappare. Perché no? ... se non hai armi all'altezza è meglio girare i tacchi ...

... io lo sbirro l'ho fatto e ti assicuro che quando intervieni perché è scattato l'allarme per una rapina in banca e devi andarci a bordo della macchina di servizio ...

... tutto accade e tutto si muove, si gestisce e funziona, non come si vede nei film.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 14/1/2015 16:25  Aggiornato: 14/1/2015 16:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Parigi ultimo atto
SYBILL: "Sarebbe il caso che Massimo Fini, che su questo sito viene spesso ospitato e che è evidentemente molto stimato da Mazzucco,"

I beg your pardon?

Calvero
Inviato: 14/1/2015 16:30  Aggiornato: 14/1/2015 16:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
I beg your pardon?


Ricordavo bene

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pyter
Inviato: 14/1/2015 16:32  Aggiornato: 14/1/2015 16:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Sybill, forse ti stai confondendo con Gian Franco Fini.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 16:44  Aggiornato: 14/1/2015 16:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Allée Verte è una strada strettissima e a senso unico. Il senso di marcia consentito, per la cronaca, è proprio quello percorso dai due assalitori. Ne deduco (ma uso la logica in mancanza di informazioni certe) che l'idea dei poliziotti fosse proprio quella di arrivare sul posto della chiamata (la sede di Charlie Hebdo al 10 di Ruie Nicolas Appert) prendendo Allée Verte contromano per bloccare la più probabile via di fuga. Solo che hanno dovuto arretrare.

Ho poi un dubbio sugli ultimi istanti del video. Non è chiaro da che parte giri l'auto degli assalitori una volta arrivata alla fine sul Boulevard Richard Lenoir. Negli ultimi secondi l'immagine traballa, segno che l'autore si sta spostando. Nell'ultimo frame si vede l'auto della polizia, ma non si vede più l'auto nera degli assalitori. Da che parte vanno? Se prendiamo per buona la ricostruzione ufficiale e quella di FranZeta, dovrebbero andare a destra, però non si riesce a distinguere bene.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
f_z
Inviato: 14/1/2015 17:09  Aggiornato: 14/1/2015 17:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: DrHouse Inviato: 14/1/2015 16:44:07

prendendo Allée Verte contromano per bloccare la più probabile via di fuga. Solo che hanno dovuto arretrare.


Secondo me il comportamento della polizia e' anomalo proprio dopo che arretrano, perche' a quel punto i due salgono in macchina e avanzano verso la polizia, ed e' li' che i poliziotti dovrebbero mettere la macchina di traverso e scappare anche per evitare di essere un bersaglio facile per il passaggero quando i due arrivano all'incrocio.
Sembrerebbe invece che tornano semplicemente indietro lasciando strada libera e liberta' di sparargli in faccia ai due "terroristi".

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
FreeBird
Inviato: 14/1/2015 18:06  Aggiornato: 14/1/2015 18:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2008
Da:
Inviati: 148
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Secondo me il comportamento della polizia e' anomalo proprio dopo che arretrano, perche' a quel punto i due salgono in macchina e avanzano verso la polizia, ed e' li' che i poliziotti dovrebbero mettere la macchina di traverso e scappare anche per evitare di essere un bersaglio facile per il passaggero quando i due arrivano all'incrocio.
Sembrerebbe invece che tornano semplicemente indietro lasciando strada libera e liberta' di sparargli in faccia ai due "terroristi".


Fare 4-5 manovre per parcheggiare la macchina perfettamente di traverso per bloccare la strada richiede tempo che gli agenti avrebbero facilmente pagato con la vita.

Non calcoli inoltre il fattore umano,il sistema limbico dei due agenti avra' lanciato la sirena d'allarme e loro si saranno messi paura,com'e' fisiologico che sia.

Inoltre,come qualcuno ha gia' fatto notare,c'era una differenza di potenza di fuoco troppo elevata,e li la fuga e' l'unica possibilita'

Merio
Inviato: 14/1/2015 18:17  Aggiornato: 14/1/2015 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Parigi ultimo atto
Teoria vorrebbe che avrebbero sbattuto la macchina di traverso e usata come scudo, ma se vedessi un paio di tizi con armi automatiche... beh penso che baderei più a salvare la pelle che altro.

Altro dubbio mio è il modo in cui siano riusciti a scappare gli assalitori.

I poliziotti gli hanno visti, avrebbero dovuto lanciare l'allarme ed in pochi minuti sarebbero arrivate a decine a bloccare ogni strada in quella zona lì.

Sbaglio ?

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Franci
Inviato: 14/1/2015 18:33  Aggiornato: 14/1/2015 18:33
So tutto
Iscritto: 25/7/2014
Da:
Inviati: 6
 Re: Parigi ultimo atto
qui una prima e quasi integrale ricostruzione della VU

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/14/attentati-a-parigi-i-12-incredibili-errori-dei-terroristi/1339548/

..ci sono un paio di info in più interessanti!!

ps- non vi ho detto neanche ciao :) ..vi seguo da tanto e sempre con estremo interesse e non solo per il grande lavoro di massimo, ma anche e soprattutto per i vostri interventi!

cmq anche per questo mi sono deciso ad essere un po' più attivo ultimamente nel forum…
..qualcuno potrebbe darmi la sua idea su cosa i due facciano esattamente in quest'ultimo video al min +0.20(?)

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/01/13/charlie-hebdo-nuovo-video-degli-attentatori-abbiamo-vendicato-profeta-maometto/329540/

..sembrerebbe che uno dei due non sia capace di ricaricare l'arma che ha con sé!!

peonia
Inviato: 14/1/2015 18:40  Aggiornato: 14/1/2015 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
Sarebbe il caso che Massimo Fini, che su questo sito viene spesso ospitato e che è evidentemente molto stimato da Mazzucco, si degnasse di vedere il documentario anzichè blaterare di dietrologia, vocabolo inventato a tavolino dai soliti spin doctor al pari di complottista. In un colpo solo questo signore ha perso tutta la mia stima ed anche il mio interesse verso i suoi futuri articoli.

quoto...

edit: veramente anche io ho sempre pensato che Massimo, e molti altri di voi, stimino e apprezzino Fini.. almeno fino a ieri...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
zeppelin
Inviato: 14/1/2015 18:40  Aggiornato: 14/1/2015 18:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Parigi ultimo atto
L'auto della polizia si comporta in modo curioso.
Avevo messo un post in cui in due immagini tratte dal video si vedono i men-in-black che finiscono di sparare a +1'14", risalgono in auto (la polizia non è già più visibile) e passano davanti all'auto della polizia a +1'38"; i poliziotti indietreggiano e stanno semplicemente lì senza approfittare di ben 25 secondi in cui i cattivi avevano una possibilità di fuoco molto ridotta.
Contando poi che la Citroen inevitabilmente gli sarebbe passata accanto, i poliziotti potevano ben aspettarsi una raffica da una posizione e distanza molto più favorevoli; lasciando invece l'auto nella viuzza sarebbe stato logico aspettarsi che i -ehm- fratelli indietreggiassero per svicolare da un'altra parte.


Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 18:51  Aggiornato: 14/1/2015 18:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Mai letta una simile vagonata di imprecisioni grossolane, speculazioni basate su "si dice" e conclusioni del tutto personali, il tutto condito da un bias di cui neppure Gianni Riotta sarebbe capace. Una per tutti: Jacopo Fo ripete spesso che gli attentatori sparano all'impazzata. Falso. Questo è l'atteggiamento plateale che hanno assunto fuori dalla redazione, quasi volessero far capire (credere?) a tutti che erano musulmani, fanatici e pronti ad ammazzare tutto e tutti. In realtà, la testimonianza della sopravvissuta Sigolene Vinson ci presenta due individui che uccidono in maniera cinica e professionale, che sparano testualmente "una pallottola dopo l'altra". Aggiungo che i video sono stati analizzati da esperti militari francesi che hanno individuato nel modo di agire dei due assalitori movenze tipiche di personale con elevato addstramento militare.

Naturalmente l'autore evita di rispondere a quella che, ad oggi, è la madre di tutte le domande e cioè perché mai due individui che hanno deciso di immolarsi per la causa e sono pronti a morire dovrebbero compiere un'azione del genere incappucciati e poi, oltre a perdere le carte d'identità, filmare anche un video in cui si autoaccusano.

Merda pura.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 19:14  Aggiornato: 14/1/2015 19:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
qui una prima e quasi integrale ricostruzione della VU http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/14/attentati-a-parigi-i-12-incredibili-errori-dei-terroristi/1339548/ Mai letta una simile vagonata di imprecisioni grossolane

Citazione:
Merda pura.


parole sante: merda fresca, non si accorge nemmeno che portando al ridicolo i due sospetti getta proporzionalmente nel ridicolo le forze dell'ordine >maggiore è la cialtroneria dei sospetti e maggiore è la mancanza di chi doveva prenderli immediatamente se non addirittura prevederne le mosse con largo anticipo

MarcusF
Inviato: 14/1/2015 19:28  Aggiornato: 14/1/2015 19:28
So tutto
Iscritto: 4/9/2007
Da:
Inviati: 7
 Re: Parigi ultimo atto
Quasi certamente la protuberanza a cui fai riferimento è un semplice punto rosso oppure una torcia tattica che si montano sul rail inferiore del fusto di tante semiauto.

E' fatto come una piletta con un cavetto ed un interruttore a pressione che si applica nei pressi dell'impugnatura. Ci sono un'infinità di modelli e versioni.

E' di libera vendita e spesso lo vedi persino su tante armi che la gente usa nei TSN.


yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 19:29  Aggiornato: 14/1/2015 19:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
CITAZIONE DRHOUSE ---esperti militari francesi che hanno individuato nel modo di agire dei due assalitori movenze tipiche di personale con elevato addestramento militare.


quelli si vede benissimo che hanno combattuto veramente per le strade, forse non saranno teste di cuoio ma gente abituata alla guerriglia urbana, gente col callo che ammazzare qualcuno gli fa un baffo. Non sembra certo che i fratelli sospetti avessero acquisito nei loro viaggi la freddezza necessaria non solo per portare a termine, ma nemmeno per intraprendere una azione del genere.

yesodyesod
Inviato: 14/1/2015 19:32  Aggiornato: 14/1/2015 19:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: MarcusF Inviato: 14/1/2015 19:28:21 Quasi certamente la protuberanza a cui fai riferimento è un semplice punto rosso oppure una torcia tattica


grazie markus, hai tolto i dubbi,
visto che te intendi ne approfitto per un ultimo particolare: gli sbuffi di fumo delle pistole sulla destra che fanno una traccia che cosa potrebbero essere?

f_z
Inviato: 14/1/2015 19:52  Aggiornato: 14/1/2015 19:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: zeppelin Inviato: 14/1/2015 18:40:56

L'auto della polizia si comporta in modo curioso.


E' quello che dico anch'io.
Sono indietreggiati fino a mettersi in trappola facendo passare i banditi, e non si capisce se sono scesi e scappati al riparo come dovrebbero.

Tanto valeva fare una sgommata con freno a mano alla fine della via mettendo la macchina di traverso e usarla come scudo e scappare al riparo prima che la citroen arrivasse bloccando loro la fuga.

Sara' pure che avevano paura, ma allora guidare in retromarcia con quelcuno che gli punta un fucile in faccia non li espone a meno rischi.
Mah

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Nomit
Inviato: 14/1/2015 20:41  Aggiornato: 14/1/2015 20:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Parigi ultimo atto

Pyter
Inviato: 14/1/2015 20:42  Aggiornato: 14/1/2015 20:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Parigi ultimo atto
Ci sono i filmati del supermercato Hyper dove appare Colibrìbaly. Quindi ci dovrebbero essere le immagini di lui che uccide i quattro ostaggi, a meno che le telecamere non siano della stessa marca di quelli del pentagono che registravano a saltapicchio.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
DarthLagan
Inviato: 14/1/2015 20:53  Aggiornato: 14/1/2015 20:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2012
Da: Torino
Inviati: 190
 Re: Parigi ultimo atto
Qualcuno mi può riportare l'intervista della giornalista sopravvissuta che parla degli occhi blu di uno degli assalitori? Perchè tutti gli articoli trovati finora parlano di occhi neri.

Oikle
Inviato: 14/1/2015 21:14  Aggiornato: 14/1/2015 21:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/11/2013
Da:
Inviati: 72
 Re: Parigi ultimo atto
Il filmati ci dicono tantissimo, come qualcuno ha detto sopra: uno dei due attentatori alla redazione ha una corporatura da gorilla (e sembra essere molto chiaro di carnagione). Molto robusto, un peso massimo, sui 100-110 kg almeno. Risulta che uno dei 2 fratelli fosse effettivamente così corpulento? Inoltre, come si fa in altre occasioni, un'analisi fisiognomica potrebbe confrontare i soggetti (identificati subito dopo con grandissima facilità) con i 2 poi uccisi e indicati come i colpevoli. Altezza, corporatura, postura, movenze, sono le vere impronte digitali: qualcuno che li conosceva, potrebbe effettivamente compararli ai due che si vedono nei video? Io dico che un loro conoscente a colpo d'occhio, ci saprebbe dire senza ombra di dubbio se erano loro o no. Qualcuno che magari si dice stupito del loro gesto. Dandone per scontata la buona fede....

jpatrick
Inviato: 14/1/2015 21:19  Aggiornato: 14/1/2015 21:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
la storia di Charlie-Hebdo è anche da delucidare. In un altro commento facevo notare come Philippe Val, direttore del giornale dal 1992 a 2009, licenziò il vignettista Siné (uomo storico del giornale) per antisemitismo, cosa da la quale Siné ha sempre negato. La storia era legato al figlio di Sarkozy di cui Val era amico. E guarda caso dal 2009 Val diventò direttore di una radio famosa e importante France-Inter del servizio pubblico. Spiegatemi come un Val, direttore di un così detto giornale indipendente, "cattivo e stupido" per tanti anni, ottiene un posto di direttore di una radio da dipendente. Come se, a un certo punto, Giulietto Chiesa diventa direttore della Repubblica. Guardate questa intervista di Philippe Val, piangendo per la perdita dei suoi amici, siamo al teatro, "La Società dello Spettacolo" come lo definiva Gilles Debord (http://www.programme-tv.net/videos/extraits/38044-charlie-hebdo-philippe-val-j-ai-perdu-tous-mes-amis/). Passiamo a Charb, scopriamo che la sua compagna è Jeannette Bougrab, membro del UMP (Sarkozy), segretaria di Stato alla Gioventù (2010). Poi cronista a Canal+ per un programma televisivo, più di intrattenimento che altro, l'opposto di Charlie-Hebdo. Poi ritorna al Consiglio di Stato il primo luglio 2014. Lei va in televisione, sui giornali, piangendo, belle riprese, belle fotografie la Francia si commuove ma....c'è sempre un ma. La famiglia di Charb smentisce e protesta: "Noi smentiamo formalmente la relazione amorosa di Charb con Jeannette Bougrab. La famiglia non vuole più che Jeannette Bougrab si esprimesse a proposito di Charb nei medias in qualsiasi modo". Lei risponderà: "Per metter termine a qualsiasi polemica, non andrò ai funerali de Stéphane (Charb). Abbiamo vissuto una bella storia. La mai lotta per la laicità, però, nessuno potrà togliermela. Continuerò a lottare. Partirò qualche giorno a l'estero per dimenticare questo incubo. Niente mi sarà risparmiato. Ma sono sempre in peidi. Vi amo tutti." Commuovente. Il circo mediatico si espande per indicarci come la chiarezza dell'attentato e dei rapporti tra le persone coinvolti in questa faccenda deve essere messa, ancora, a fuoco. Lo trovò un controsenso dovere mettere a fuoco delle immagine, delle fotografie perché, per la loro natura, esse dovrebbero essere già a fuoco.

Strazzy
Inviato: 14/1/2015 21:23  Aggiornato: 14/1/2015 21:23
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
qui una prima e quasi integrale ricostruzione della VU http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/01/14/attentati-a-parigi-i-12-incredibili-errori-dei-terroristi/1339548/ Mai letta una simile vagonata di imprecisioni grossolane


Ma è Jacopo Fo, che delusione, dipinge i terroristi come dei coglioni distratti, non posso crederci.......

steek
Inviato: 14/1/2015 21:27  Aggiornato: 14/1/2015 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Qualcuno mi può riportare l'intervista della giornalista sopravvissuta che parla degli occhi blu di uno degli assalitori? Perchè tutti gli articoli trovati finora parlano di occhi neri.


Che io sappia non esiste questa intervista. Esiste invece la testimonianza di Caroline Fourest, già collaboratrice di Charlie Hebdo, che riporta le parole di un'attuale lavoratrice del giornale, sopravvissuta (non ho trovato il suo nome) alla strage. Cartoline ha trascorso diverse ore con i sopravvissuti alla strage nel pomeriggio.

Caroline Fourest
Da 2:20

«Il y avait une jeune journaliste, une jeune contributrice de Charlie Hebdo, qui a eu la kalachnikov sur le nez et il lui a dit : «Récite le coran et je t’épargne»
Et elle récitait ça en boucle, elle disait : «il m’a dit ça, il avait de très beaux yeux bleus, il m’a dit ça.»
Ou de très beaux yeux. Je ne sais plus…»

(C'era una giovane giornalista, una giovane collaboratrice de Charlie Hebdo, che si è trovata un kalashnikov puntato in faccia e (l'aggressore) le ha detto: "Recita il Corano e ti risparmio".
Lei ripeteva questa cosa continuamente, dicendo: "mi ha detto questo, aveva dei bei occhi blu, mi ha detto". "O degli splendidi occhi, non so più...").

Quindi sta faccenda degli occhi blu regge fino ad un certo punto: è una testimonianza indiretta, e proprio sul fatto del colore degli occhi non ricordava esattamente cosa le avesse detto la giovane giornalista.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 21:38  Aggiornato: 14/1/2015 21:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Qualcuno mi può riportare l'intervista della giornalista sopravvissuta che parla degli occhi blu di uno degli assalitori? Perchè tutti gli articoli trovati finora parlano di occhi neri.

Era stata citata al secondo post di questo thread. E io avevo già espresso dubbi.

https://www.facebook.com/video.php?v=771208756304079&fref=nf

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 21:48  Aggiornato: 14/1/2015 21:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
steek:
Che io sappia non esiste questa intervista. Esiste invece la testimonianza di Caroline Fourest, già collaboratrice di Charlie Hebdo, che riporta le parole di un'attuale lavoratrice del giornale, sopravvissuta (non ho trovato il suo nome) alla strage. Cartoline ha trascorso diverse ore con i sopravvissuti alla strage nel pomeriggio.

Se ti riferisci a Sigolene Vinson, ha rilasciato un'intervista a Le Monde. Ne ho parlato sopra.

A proposito, ci sono almeno altre due testimonianze che parlano di attentatori estremamente calmi e professionali, che non urlano mai e non appaiono mai minimamente agitati o di fretta: il proprietariodella Clio grigia e il cassiere della stazione di servizio di Villers-Cotteréts. Uno di loro arriva addirittura a dire "Sembravano membri di un commando in un'operazione". Questo per rispondere a Fo.


http://www.europe1.fr/faits-divers/charlie-hebdo-ils-sont-partis-avec-ma-voiture-2339495
http://www.europe1.fr/faits-divers/villers-cotterets-le-recit-du-braquage-de-la-station-service-2339217

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
DrHouse
Inviato: 14/1/2015 22:03  Aggiornato: 14/1/2015 22:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
I fratelli Kouachi?





Questi sono due fermi immagine tratti, almeno apparentemente, dai video delle videocamere di sicurezza della stazione di servizio Avia di Villers-Cotterêts. Da notare che Europe1 dice di aver visionato per intero i video, al momento però sono usciti solo questi due shot. Curiosamente è stato, però, il Daily Mail a pubblicarli. Come ci sia arrivato non è dato saperlo.

NOTA
È stata la segnalazione del benzinaio che ha permesso alla polizia di mettersi sulle tracce dei fratelli di Kouachi. In quel momento erano ricercati, ma la polizia non aveva la minima idea di dove fossero.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
steek
Inviato: 14/1/2015 22:05  Aggiornato: 14/1/2015 22:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Si è lei (non ho seguito molto in questi ultimi giorni...). Comunque qui dice:

"Je l’ai regardé. Il avait de grands yeux noirs, un regard très doux. J’ai senti un moment de trouble chez lui, comme s’il cherchait mon nom. Mon cerveau fonctionnait très bien, je pensais vite. J’ai compris qu’il n’avait pas vu Jean-Luc, sous son bureau. » L’homme qu’elle regarde dans les yeux s’appelle Saïd Kouachi. Il lui dit : « N’aie pas peur. Calme-toi. Je ne te tuerai pas. Tu es une femme. On ne tue pas les femmes. Mais réfléchis à ce que tu fais. Ce que tu fais est mal. Je t’épargne, et puisque je t’épargne, tu liras le Coran. » Elle se souvient de chaque mot".

Parla di occhi neri. Quindi la Fourest ricordava male, probabilmente.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 22:06  Aggiornato: 14/1/2015 22:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
lunedi 13 gennaio Manuel Valls, primo ministro: "che vergogna vedere un recidivo dell'odio, mantenere il suo spettacolo in sale affollate, allo stesso tempo il sabato sera, la Nazione, Porte de Vincennes, si raccoglieva. E 'necessario che la giustizia sia implacabile verso quei predicatori di odio. C'è una differenza fondamentale tra la libertà di impertinenza, la blasfemia non è nella nostra legge, non lo sarà mai. E l'antisemitismo, il razzismo, l'apologia del terrorismo, il negazionismo, che sono crimini, crimini che la giustizia dovrà probabilmente punire inchiostro con maggiore severità."
Dieudonné risponde: "Ciao El Gringo. Contro la libertà di espressione, non vincerai mai perché c'è una differenza fondamentale tra Verità e Menzogna. Menzogne che tu sei lo schiavo! Potremmo portare il dibattito fine davanti ai giudici, ma la Corte di giustizia della Repubblica ti copre ... fino a quando? Andiamo, El Biancos, corri ... ti perdono!".

steek
Inviato: 14/1/2015 22:08  Aggiornato: 14/1/2015 22:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
I fratelli Kouachi?


A caldo, direi che non ci assomigliano per niente...

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 22:12  Aggiornato: 14/1/2015 22:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Steek: Caroline ha trascorso diverse ore con i sopravvissuti alla strage nel pomeriggio.

Caroline Fourest non è per niente attendibile. E' contro i musulmani, contro i complotisti, contro Dieudonné, è da prendere con molto cautela.

steek
Inviato: 14/1/2015 22:16  Aggiornato: 14/1/2015 22:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Caroline Fourest non è per niente attendibile.


Come molti altri. Ho solo riportato una sua dichiarazione, su richiesta di un utente.


Edit: e poi scusa, anche se la Fourest non ti piace, stiamo parlando di qualcuno che ha trascorso delle ore immediatamente dopo che molti suoi colleghi ed amici sono stati ammazzati.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
davlak
Inviato: 14/1/2015 22:26  Aggiornato: 14/1/2015 22:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
avete presente quando la macchina della polizia fa marcia indietro?
ecco, a me certi particolari dubbi messi in evidenza nei vari thread, a partire dal sangue assente nella scena dell'omicidio del poliziotto, non fanno nessun effetto.
inveeeceee....una cosa che mi insospettisce e non poco è che i poliziotti, indietreggiando non abbiano pensato di fermare la macchina in mezzo alla strada peraltro molto stretta bloccando così almeno una via di fuga all'auto dei terroristi.
e avevano tutto ma proprio tutto il tempo, dato che come si vede dal filmato la citroen dei terroristi si muove parecchio DOPO che l'auto della polizia è già arrivata in fondo alla strada a marcia indietro.
i poliziotti erano già fuori tiro, potevano scendere dalla vettura dopo averla fermata due soli metri davanti a dove invece si trovava, e i terroristi sarebbero stati costretti a scegliere tra forzare il blocco e rimanere per alcuni secondi sotti il fuoco dei poliziotti oppure fare dietro-front
questa cosa per me è pazzesca.
e denota una totale impreparazione della polizia, nella migliore delle ipotesi, nell'altra invece una precisa volontà di farli passare!
tra l'altro, ho l'impressione, ma potrei sbagliarmi nel qual caso correggetemi, il poliziotto che poi è stato ammazzato stava proprio su quell'auto, deve essere sceso e deve aver attraversato il tratto di siepe alle spalle dell'auto e poi è sbucato dall'altra parte mentre l'auto dei terroristi svoltava a sinistra, poi a destra poi nuovamente a destra e lo raggiungeva.
probabilmente se il conducente dell'auto della polizia avesse bloccato la via come detto sopra, il poliziotto Ahmed sarebbe ancora vivo. (do per scontato che quello che è stato ammazzato fosse proprio lui e che lo abbiano ammazzato per davvero...).
mah, a me sembra tutto così assurdo, a meno che non fosse proprioil poiziotto AHMED a guidare l'auto della polizia e avendo sentito le urla dei terroristi in lingua araba abbia provato una qualche forma di....solidarietà!
fin dalle prime volte che ho visionato il filmato dell'assassinio del poliziotto mi è sembrato ci fosse come una specie di sorpresa nella voce del medesimo, e se non sbaglio avrebbe anche gridato "Ora mi uccidi?" come se nonostante la sparatoria precedente contro l'auto e poi anche la successiva contro lui stesso, pensasse che lo avrebbero lasciato stare.
e poi, perché non c'è traccia di arma a portata di mano del poliziotto???
hai appena assistito a una sparatoria contro (molto probabilmente) l'auto che stai guidando e NON IMPUGNI UN'ARMA???
ma che cavolo di poliziotto sei???

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 22:29  Aggiornato: 14/1/2015 22:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Steek: Come molti altri

ma io parlo di lei, perché si sa che non è attendibile come giornalista. Gli altri non le conosco, preferisco parlare di un giornalista alla volta e dire se, in funzione della sua storia, questo o questa è attendibile. La mia è solo un'informazione.

steek
Inviato: 14/1/2015 22:32  Aggiornato: 14/1/2015 22:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
perché si sa che non è attendibile come giornalista


Citazione:
La mia è solo un'informazione.


A me sembra più un'opinione.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
davlak
Inviato: 14/1/2015 22:37  Aggiornato: 14/1/2015 22:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
sapete che idea mi sono fatto?
che il poliziotto ucciso fosse complice dei terroristi e che sia stato ammazzato proprio per questo.
troppe cose strane: i testimoni che parlano di pallottole che rimbalzano o pallottole finte, l'auto della polizia che fa retromarcia E non si mette di traverso o quanto meno due metri più avanti, lui che non impugna un'arma e grida "Ora che mi uccidi?"(non avete fatto caso che sembra proprio che lui non abbia sparato un solo colpo e si sia fatto raggiungere da due uomini armati che avranno impiegato almeno 30 secondi per arrivare là?!!!) ...per non parlare poi del tizio che miracolosamente si trova a fare il filmato del decennio dal secondo piano di una palazzina PERFETTAMENTE in linea col punto dell'attacco al poliziotto. tutto troppo, troppo strano.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 22:49  Aggiornato: 14/1/2015 22:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Daviak: e se non sbaglio avrebbe anche gridato "Ora mi uccidi?"

no, no il poliziotto dice chiaramente la parola "chef" (capo), ma non ho capito bene tutta la frase. Quando l'ho sentito la prima volta, sono rimasto sorpreso che girandosi pronunciasse la parola "chef". E a chi lo diceva?

davlak
Inviato: 14/1/2015 22:54  Aggiornato: 14/1/2015 22:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: jpatrick Inviato: 14/1/2015 22:49:28

no, no il poliziotto dice chiaramente la parola "chef" (capo), ma non ho capito bene tutta la frase. Quando l'ho sentito la prima volta, sono rimasto sorpreso che girandosi pronunciasse la parola "chef". E a chi lo diceva?

non parlo francese, ma non ricordo su quale delle tante analisi fatte a caldo del video in questione c'era questa traduzione: "Ora mi uccidi?" con tanto di punto interrogativo.
ora, se diamo per buona questa versione e ci aggiungiamo "Capo"...l'è dura da debunkare.
ma vuoi vedere che questo Ahmed....

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 22:55  Aggiornato: 14/1/2015 22:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Steek: A me sembra più un'opinione.

no, no, sono andato a vedere e sentire i suoi interventi del passato e del presente. I miei occhi e le mie orecchie funzionano ancora bene.

jpatrick
Inviato: 14/1/2015 23:01  Aggiornato: 14/1/2015 23:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Daviak: se diamo per buona questa versione e ci aggiungiamo "Capo"

ho visto il primo giorno l'uccisione del poliziotto e mi ha colpito quella parola ma non riesco a ritrovare questo video integrale, se mi puoi dare un link del filmato integrale così posso risentire meglio tutta la frase. Essendo francese...grazie.

davlak
Inviato: 14/1/2015 23:06  Aggiornato: 14/1/2015 23:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: jpatrick Inviato: 14/1/2015 23:01:32

ho visto il primo giorno l'uccisione del poliziotto e mi ha colpito quella parola ma non riesco a ritrovare questo video integrale, se mi puoi dare un link del filmato integrale così posso risentire meglio tutta la frase. Essendo francese...grazie.

non riesco a trovare quello integrale, forse lo hanno rimosso??? c'è però questo con il momento del colpo di grazia oscurato, ma l'audio è completo.

https://www.youtube.com/watch?v=wnGlX_0fIZ8&bpctr=1421274901

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
jpatrick
Inviato: 14/1/2015 23:49  Aggiornato: 14/1/2015 23:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
E' il terrorista che dice: "mi volevi uccidere?" con un tono interrogativo non "ora mi uccidi" ma dopo non è chiaro sembra che il poliziotto dice un "no, tutto bene capo" ma è difficile di captare bene la parola prima di "chef". Ma "chef" è sicuro.

Korakhane
Inviato: 15/1/2015 0:04  Aggiornato: 15/1/2015 0:04
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Salve a tutti...premetto che la mia posiziine verso la satira di Hebdo corrisponde a quanto detto qui: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=14484
Non mi son mai legata a nessuna religione ma ho sempre cercato di rispettare tutti,le bestemmie non le ho mai sopportate in quanto le considero un insulto gratuito,oltre che una incoerenza enorme (perché mai insultare qualcuno di cui non si crede nemmeno l'esistenza?)
Detto ciò al momento in cui è iniziato tutto questo caos le mie antennine hanno iniziato a vibrare vorticosamente,cosi come successo l'11 settembre 2001 (al tempo lavoravo e la mattina che tutti facevano un minuto di silenzio io scrivevo manifesti in fabbrica con su scritto "siete tutti pecore,ma forse le pecore hanno più cervello per capire che è tutto un film) e nemmeno avevo sentito mai nominare il "complottismo" (che termine fuorviante...) ....comunqueanche stavolta ho detto 'qui qualcosa puzza e per fortuna trovo ancora altri "alieni " come me in questo sito a cui voglio sempre piu bene
Però oltre che commentare l'accaduto, voi che dite"inutile stare a guardare il colore degli specchietti...ecc" sapreste dirmi che altro si può fare? Difenderci dalle future conseguenze...e come?
Inoltre riguardo il poliziotto (forse) colpito...se digitate su google salta fuori che i "terroristi" dicono "che ci vuoi ammazzare" e il poliziotto replica "no CAPO,tutto a posto".frase ripetuta in vari siti anche di poliziotti..ora ricerco e vi do i link

Korakhane
Inviato: 15/1/2015 0:11  Aggiornato: 15/1/2015 0:11
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
http://forums.officer.com/t197292/
Ecco il vomitevole sito in questione
Ma se googlate "non c'est bon chef" cosi tra virgolette ne trovate centinaia di altri
Cari saluti
P.S.voi che siete più avvezzi alla tecnologia salvate più filmati possibile in versione integrale...stanno cancellando tutto!

DrHouse
Inviato: 15/1/2015 0:15  Aggiornato: 15/1/2015 0:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
- «Tu veux nous tuer?» (Vuoi ucciderci?), gli grida uno dei due attentatori?
- «Non, c’est bon, chef» (No, va bene, capo), risponde Ahmed prima di prendersi il colpo fatale in testa.

Non c'è molto da capire in questa scena, ragazzi. Un poliziotto reale viene ammazzato a sangue freddo con un colpo in testa reale.

Piuttosto, vi consiglio questa analisi del video fatta da Sky News 24 (in inglese), in cui si insiste ripetutamente sull'estrema preparazione militare dei due, su come imbracciano e puntano il kalashnikov, su come si muovono in tandem coprendosi a vicenda, sul gesto di richiamo, tipico delle squadre speciali, che uno dei due fa all'altro prima di tornare in auto. Senza cinismo, ne consiglio la visione a Jacopo Fo. Questa è gente, si dice esplicitamente, che non solo ha ricevuto un addestramento militare, ma è abituata a uccidere e lo fa con una freddezza che solo i killer professionisti sono in grado di mostrare in azione.
Resta da capire se il passato, il carattere e le azioni dei fratelli Kouachi sono compatibili con questo profilo. Ad oggi, mi permetto di avere più di un dubbio.

https://www.youtube.com/watch?v=qblm57WWMbU

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Korakhane
Inviato: 15/1/2015 0:20  Aggiornato: 15/1/2015 0:26
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Non c'è tanto da capire.."chef" lo usano in tanti,un po come dire "amico"
Edit Nel sito che ho linkato dicono qualcosa in più... Legggete nella pagina il commento numero 8
Terrorist1 : -Je vais le tuer! (I'm gonna kill him!)

Policeman :-Nan c'est bon chef! (Nah it's okay chief!)

Terrorist1 : -C'était pas un algérien. C'est bon." (He wasnt an algerian, it's alright)"

bernuga
Inviato: 15/1/2015 0:25  Aggiornato: 15/1/2015 0:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Parigi ultimo atto
Non so perche', ma continuo a pensare a quella scarpa che cade dall'auto nel primo video, e' come quella del "terrorista", ma lui le ha tutte e due ai piedi quindi perche' ne aveva un altro paio in macchina?Verrebbe da pensare che se vuoi far passare due disgraziati per quei "terroristi", come minimo devi vestirli nello stesso modo...

DrHouse
Inviato: 15/1/2015 0:35  Aggiornato: 15/1/2015 0:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto


Come fa notare Sam Kiley, i fori sono incredibilmente tutti vicini l'uno all'altro. Questa è gente che sa sparare, altro che. Nemmeno semplici professionisti, direi tiratori scelti.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Dam
Inviato: 15/1/2015 1:13  Aggiornato: 15/1/2015 1:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da: Roma
Inviati: 78
 Re: Parigi ultimo atto
Korakhane

Citazione:
Terrorist1 : -Je vais le tuer! (I'm gonna kill him!)

Policeman :-Nan c'est bon chef! (Nah it's okay chief!)

Terrorist1 : -C'était pas un algérien. C'est bon." (He wasnt an algerian, it's alright)"


Ti correggo, all'inizio il "terrorista" dice "tu voulais nous tuer?". Ci volevi ammazzare?

Confermo la risposta del poliziotto "non, c'est bon chef". No, va bene capo (inteso come "amico").

Poi non ci metterei la mano sul fuoco sul "c'était pas un algérien". Alla fine confermo che dice "c'est bon", tradotto "va bene", "ok".

Korakhane
Inviato: 15/1/2015 1:18  Aggiornato: 15/1/2015 1:33
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Si la trad non è mia è del commentatore del sito... Ma la parte del "non era algerino" che vuol dire?
Edit OK solo ora ho letto il tuo edit,grazie per la risposta...ma ....troppe cose in questa storia non quadrano per niente.
Aspetto la VU delle autorità francesi..la faranno no? Come in America per le twin towers....ci sarà un rapporto dettagliato delle autorità prima o poi no?

jpatrick
Inviato: 15/1/2015 7:46  Aggiornato: 15/1/2015 7:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
scusatemi ma il terrorista dice bene "tu voulais me tuer?" senso interrogativo "mi volevi uccidere". La parola "chef" in francese non si usa come in italiano "capo" che si utilizza più spesso. Ma ribadisco che la prima frase è ben "mi volevi uccidere?".

yesodyesod
Inviato: 15/1/2015 8:14  Aggiornato: 15/1/2015 8:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
il mistero della scarpa: anche se marginale è un episodio grottesco.

yesodyesod
Inviato: 15/1/2015 8:51  Aggiornato: 15/1/2015 8:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 "Charlie Hebdo, strage pianificata in patria"
Intelligence: inside job

- Funzionari delle intelligence statunitense e francese sembrano sempre più convinti che gli attacchi terroristici dei giorni scorsi a Parigi siano stati ispirati da Al Qaida, ma non direttamente sotto la sua supervisione. ...Tuttavia gli 007 statunitensi non sono convinti che l'attacco a Parigi sia stato diretto dall'estero. Gli investigatori non credono neanche che l'uomo che ha ucciso cinque persone in altre zone della città fosse d'accordo con i due fratelli. Queste ipotesi inquadrano gli attacchi in una ondata di violenza scatenata da individui disperati con simpatie per al Qaida, l'Isis o i loro seguaci, ma non coinvolti in una cospirazione internazionale.
?????

yesodyesod
Inviato: 15/1/2015 9:09  Aggiornato: 15/1/2015 9:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
a conferma delle parole di drhouse

questo è riuscito a cacciare otto colpi in un rettangolo di 30 x 15 centimetri, tant'è che sembrano sparati da un metro di distanza

MarcusF
Inviato: 15/1/2015 9:14  Aggiornato: 15/1/2015 9:15
So tutto
Iscritto: 4/9/2007
Da:
Inviati: 7
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione: yesodyesod

Non riesco a capire molto dalla foto, certo è che è normale che immediatamente dopo l'esplosione di un colpo fuoriescano vapori di combustione che per un istante seguono la palla in uscita e questo fenomeno è ancora più evidente con le temperature più basse.

Korakhane
Inviato: 15/1/2015 9:31  Aggiornato: 15/1/2015 9:31
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Secondo me era sicuramente gente con addestramento militare,i due presunti fratelli Kouachichichi
Comunque la questione più assurda è che quelli sbaglpiano portone,con passamontagna e fucile in mano,e non arriva nessuna squadra speciale... Non so se la vilante crivellata di colpi arriva perche chiamata o perche era in zona e ha sentito gli spari,ma se uno chiama per denunciare un attentato la polizia che fa? Manda due poliziotti qualsiasi con una macchinetta qualsiasi e due pistole alla John Waine???..scommetto che se io solo esco di casa con passamontagna e AK47 nel giro di mezz'ora son circondata da polizia esercito e forze speciali.....questo assieme al riconoscimento quasi IMMEDIATO degli attentatori tramite una carta d'identità "dimenticata" (potevo essere pure io a fare l'attentato e lasciare una carta d'identità di un altro giusto per confondere!quelli avevano un passamontagna!! per me potevano esserci anche Mimì e Koko sotto quel passamontagna,con quale certezza possono dire che erano gli stessi dei documenti dimenticati???) sono due punti davvero assurdi della vicenda.Ripeto,aspetto di avere una versione UFFICIALE delle autorità...son proprio curiosa di vedere se questi due punti ce li spiegano e come
P.S. qualcuno sa dirmi se il terrorista dice veramente "Non era algerino" e nel caso lo dica...che cavolo vuol dire? Forse che non ammazzavano ne donne ne algerini???

giusavvo
Inviato: 15/1/2015 9:44  Aggiornato: 15/1/2015 9:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
Difficilmente mi pronuncio su una questione se non ne sono ragionevolmente certo, cosa che accade quando i fatti oggettivi sui quali si basa sono inequivocabili.
In questo caso i fatti appaiono incontestabili.
Mi riferisco al filmato che riprende la presunta uccisione del poliziotto e che potete vedere in versione non censurata
QUI
A mio avviso è del tutto evidente che se il poliziotto è morto, di certo ciò non è avvenuto nelle circostanze rappresentate del video.
A parte ogni acuta considerazione fatta già dagli altri utenti, qui è dirimente una questione, ossia che il poliziotto non è stato colpito alla testa, anzi, non è stato colpito proprio.
Prendete il filmato, scaricatelo e riproducetelo con VLC (un comune programma video) e avanzate fotogramma per fotogramma il momento dello sparo (uno solo) alla testa dell’attore (poliziotto).
Se considerate la velocità di una pallottola al vivo di volata (circa 800/900 ms) e la vicinanza con la quale è stato sparato il proiettile (meno di un metro), le conclusioni sono alla portata di chiunque abbia un po’ bi buon senso ed un comune spirito di osservazione.
Non bisogna essere degli specialisti in balistica per capire quali possano essere gli effetti dell’impatto del proiettile.

Quanto si viene attinti da un proietto, inoltre, specie a quella distanza, tra lo sparo e lo spostamento della parte colpita c’è contemporaneità (peraltro, non percepibile all'occhio umano); nel caso del nostro poliziotto/attore tale contemporaneità, tra sparo e spostamento della presunta parte colpita, è assente.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Korakhane
Inviato: 15/1/2015 9:58  Aggiornato: 15/1/2015 9:59
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Mi riferisco al filmato che riprende la presunta uccisione del poliziotto e che potete vedere in versione non censurata
QUI

"Spiacenti video non trovato"

metodico
Inviato: 15/1/2015 9:59  Aggiornato: 15/1/2015 9:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2013
Da: bologna
Inviati: 55
 Re: Parigi ultimo atto
giusavvo
sei sicuro che il link funzionasse?
lo hai pubblicato alle 9.44 e a me alle 9.57 da errore, video non trovato

MarcusF
Inviato: 15/1/2015 10:12  Aggiornato: 15/1/2015 10:12
So tutto
Iscritto: 4/9/2007
Da:
Inviati: 7
 Re: Parigi ultimo atto
Cercate questo? Finché non lo leveranno..

http://youtu.be/L8eQBFwNe6U

giusavvo
Inviato: 15/1/2015 10:35  Aggiornato: 15/1/2015 10:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
sei sicuro che il link funzionasse?
lo hai pubblicato alle 9.44 e a me alle 9.57 da errore, video non trovato

Strano...
prova da QUI, (si trova alla fine dell'intervento di Giulietto Chiesa.
Va bene anche quanto segnalato da MarcusF

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Calvero
Inviato: 15/1/2015 10:35  Aggiornato: 15/1/2015 10:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Non so se la vilante crivellata di colpi arriva perche chiamata o perche era in zona e ha sentito gli spari,ma se uno chiama per denunciare un attentato la polizia che fa? Manda due poliziotti qualsiasi con una macchinetta qualsiasi e due pistole alla John Waine???.


Edit 10,39

Ad esempio, in Italia sì. Ma io parlo per quello che so. Personalmente quindi lo trovo più che plausibile.

Poi dai per scontate cose che non possono esserlo. Se bisogna fare una disamina seria, bisogna sempre partire considerando uno spettro di possibilità a 360 gradi.

Le chiamate possono essere molte e non è mai certo che siano chiarificatrici di quello che accade. Non solo. Se nell'urgenza di una vicenda tragica si deve scegliere per il male minore - per forza maggiore - ecco che a scontrarsi con forze in campo superiori, può trovarsi una forza in campo nettamente inferiore. Poi come si è visto, nel crescendo, infatti, hanno smosso mezzo mondo.

Tutto questo non porta minimamente a sfavore la tesi che di recita trattasi. Anzi. Si agisce sempre nei punti cruciali e poi, per il resto, si fa in modo che le probabilità che tutto vada all'aria siano le meno possibili. Perché oltre a non poterti comprare tutta la polizia, si deve garantire il minimo di credibilità sindacale.

Ribadisco. La retromarcia "impazzita" della vettura della polizia è plausibilissima sotto ogni punto di vista. Il fatto che sia più illogico che dopo non abbiano cercato nuove soluzioni, non significa che comunque gli agenti non avessero fatto TILT; ancor più se erano poliziotti ordinari ...

.. ripeto, evidentemente molti qui non sanno cosa può significare la paura e, soprattutto, trovarsi in certe situazioni. Ricordarsi sempre che se non si sa di cosa si parla, sta bene il giudizio, ma non la condanna.

Che a fare il frocio col culo degli altri è lo sport preferito dei Kapò non abbassiamoci al loro livello

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
giusavvo
Inviato: 15/1/2015 10:42  Aggiornato: 15/1/2015 10:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
Provate adesso:
http://www.youreporter.it/video_Attentato_Charlie_Hebdo_il_video_in_versione_non_censurata
Qui è meglio perché il filmato si può salvare su disco

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
zeppelin
Inviato: 15/1/2015 11:01  Aggiornato: 15/1/2015 11:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/9/2013
Da: L'Ape Raria
Inviati: 690
 Re: Parigi ultimo atto
Le stranezze del video sono diverse:

1) Il poliziotto a terra appare da +0'05", il colpo in discussione arriva a +0'13". Da come si muove si suppone sia stato colpito, ma nonostante si giri su sé stesso non appare nemmeno una macchia di sangue

2) Il terrorista, durante il colpo di grazia al poliziotto, corre. Mirare con precisione in corsa, seppure a brevissima distanza, non è facile, eppure non si gira nemmeno per vedere se ha avuto il successo sperato. Poi fanno una mini-perlustrazione e le portiere della Citroen si chiudono a +0'35".

3) Al momento della detonazione il fucile non sembra in linea con il bersaglio; questo è possibile notarlo solo se si guarda a velocità molto rallentata o fotogramma per fotogramma; se ci fosse qualcuno in grado di montare uno spezzone potrebbe chiarire qualcosa in più.

4) Gli effetti di una pallottola sono discutibili, ma certo è che l'energia cinetica è ben superiore ad un pugno, eppure il poliziotto non sussulta né il volto viene sbattuto sull'asfalto. Inoltre non compare mai sangue, né per il colpo di grazia né per le ferite che si suppone siano state provocate durante la sparatoria iniziale (quando sono stati sparati 8 colpi, dal rumore sembra 3 da un'arma e 5 dall'altra)

5) i terroristi si muovono entrambi, abbandonando per più di mezzo minuto l'auto che, oltre che piena di armi e materiale vario, era l'unico mezzo di fuga.

6) L'episodio della scarpa. Personalmente non escludo che la scarpa fosse un segnale, ma ovviamente non ci sono elementi per sostenerlo seriamente.

Con alleati come Obama, non hai bisogno di nemici.
Korakhane
Inviato: 15/1/2015 11:01  Aggiornato: 15/1/2015 11:03
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Ciao Calvero,OK posso capire uno sbaglio di valutazione di chi ha mandato la volante là da sola ( sempre che sia stata mandata e non fosse già la) ma io per esempio ho assistito a una rapina nella banca sottocasa e,ti assicuro,dopo 10 minuti che i rapinatori son entrati sparando,tempo 10 minuti davvero e fuori dalla banca c'erano almeno 8 volanti appostate davanti alla banca e all'ingresso di tutte le strade circostanti(per evitare la fuga in macchina dei rapinatori) più una jeep antisommossa...questo.in Italia.Poi vabbe...una banca, direte,non è lo stesso che la redazione di un giornale,ma si parla sempre di gente con passamontagna e fucili d'assalto.... Io non me lo spiego.Per quanto riguarda la pattuglia che fa retromarcia son d'accordo.... come ha detto qualcun altro è normale quando due omini con due pistole incontrano altri due con il passamontagna,fucili automatici che sparano a tutto quello che si muove......

Calvero
Inviato: 15/1/2015 11:16  Aggiornato: 15/1/2015 11:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
________
____

Ciao Korakhane ... infatti tu stessa hai parlato di - davanti una Banca Già si parla di un punto che è un obiettivo sensibile e che è un riferimento, uno stabile, non eludibile; un target preciso.

Non solo. Si parla di probabilità. Tu avevi fatto un'osservazione e per quella osservazione io posso dirti che ciò era plausibile. Il discorso della plausibilità non è una cagata quando si vogliono fare le pulci a una vicenda.

Iniziare a separare ciò che è plausibile da ciò che non lo è, fa avanzare il ragionamento in maniera il più corretta possibile; è il primo stadio di un processo intelligente e non alla carlona. Lo dico solo perché a sentirsi indagatori non c'è nulla di male, ma per non dare a un'indagine come questa, cioè virtualmente, un sapore retorico, allora bisogna saper calibrare i giudizi. Tutto qui

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
jpatrick
Inviato: 15/1/2015 11:32  Aggiornato: 15/1/2015 11:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
chi guadagna in tutto questo? primo Charlie-Hebdo con 5 milioni di copie, per un giornale in brutte acque economiche è andata bene. Secondo François Hollande perché ha riunificato la Nazione con i complimenti di Sarkozy, ricordiamo che Hollande era molto, ma molto impopolare prima dell'attentato. Terzo, Netanayu che è venuto a fare la sua propaganda antiterrorismo nel paese che ha votato per il riconoscimento dello Stato palestinese. Come si dice: "il nemico non è, per forza, quello contro chi facciamo le guerre, ma quello a chi profitta i danni".
"Money makes the world go round".

peonia
Inviato: 15/1/2015 11:33  Aggiornato: 15/1/2015 11:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
Ecco il vomitevole sito in questione Ma se googlate "non c'est bon chef" cosi tra virgolette ne trovate centinaia di altri Cari saluti

più veloci della luce!! l'hanno rimosso!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 15/1/2015 11:38  Aggiornato: 15/1/2015 11:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
[b]http://www.youreporter.it/video_Attentato_Charlie_Hebdo_il_video_in_versione_non_censurata Qui è meglio perché il filmato si può salvare su disco[/b

il video è sempre lo stesso che ho visto cento volte ...dov'è la differenza? e quali sarebbero le immagini scioccanti? manco il sangue si vede......
le immagini deavvero scioccanti le vidi in Palestina..... quelle sì ma nessuno disse SIAMO TUTTI PALESTINESI!

Tornando al video, l'unica cosa che mi sembra di aver notato che poi il corpo del poliziotto ucciso, a terra, non i vede più?!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Korakhane
Inviato: 15/1/2015 11:40  Aggiornato: 15/1/2015 11:40
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Calvero,Son d'accordo, in linea generale,con quello che dici,però c'è da dire che a cercare la plausibilità in tutte le varie fasi d questa vicenda si rischia di rendere spiegabili anche i passaggi più strani e controversi,non credi?. Le mie son sempre opinioni personali,lungi da me avanzare critiche sul pensiero altrui

Korakhane
Inviato: 15/1/2015 11:45  Aggiornato: 15/1/2015 11:45
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
le immagini deavvero scioccanti le vidi in Palestina..... quelle sì ma nessuno disse SIAMO TUTTI PALESTINESI

Assolutamente d'accordo.

yesodyesod
Inviato: 15/1/2015 11:52  Aggiornato: 15/1/2015 11:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2010
Da:
Inviati: 40
 Re: Parigi ultimo atto
Quoto Calvero
Il discorso della plausibilità non è una cagata quando si vogliono fare le pulci a una vicenda.
Io aggiungo
Citazione:
Si dice che: "Un film scadente si giudica dalla "prevedibilità dei colpi di scena". Il real/film della tre giorni di Parigi nella saga Real/catastrofista/terrorista rispetto al Primo della serie intitolato "Le torri gemelle" è come Rocky-uno paragonato a rocky-cinque. E, senza scendere troppo nell'analisi dei particolari che danno adito a discussioni infinite la prova regina che ha fatto gridare "Il re è nudo!" sono i documenti dimenticati sulla macchina. Nemmeno il peggior sceneggiatore da strapazzo avrebbe mai potuto inserire una baggianata simile nella trama di un film senza suscitare disgusto nello spettatore tanto da richiedere il rimborso del biglietto: ameno che non si trattasse di un film comico. Perché la storia non sta in piedi da sola è come nel film "weekend col morto" cioè un cadavere che sta in piedi solo se sorretto da almeno due persone. Ora se questa regola della cronologia di eventi credibili vale per un film a maggior ragione deve valere per la realtà. Se la leggiamo come la trama di un film quella di Parigi è stata costellata non solo da colpi di scena ultra-prevedibili, puntualmente verificatisi come la profezia che non sarebbero mai stati presi vivi e processati. Tutti gli spettatori sapevano già in anticipo che non li avrebbero presi vivi e più tardi abbiamo appreso che volendo avrebbero ben potuto prenderli tutti e tre vivi. Non solo i due fratelli che erano virtualmente privi di ostaggi ma anche il "Cane sciolto" poteva benissimo essere catturato vivo quando si è buttato fuori dal negozio col fucile a tracolla tra le braccia dei poliziotti che invece di placcarlo lo hanno - apparentemente - crivellato di colpi.

giusavvo
Inviato: 15/1/2015 11:58  Aggiornato: 15/1/2015 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
@peonia

Io non ho parlato di immagini scioccanti.
Il mio post si rifà ad un commento e considerazione che avevo pubblicato precedentemente, tant'è che il riferimento alla possibilità di salvare il filmato è funzionale a quanto da me affermato e che confermo.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
incredulo
Inviato: 15/1/2015 12:00  Aggiornato: 15/1/2015 12:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Terzo, Netanayu che è venuto a fare la sua propaganda antiterrorismo nel paese che ha votato per il riconoscimento dello Stato palestinese.


Ma guarda che combinazione...

Una bella votazione per riconoscere lo Stato palestinese e arrivano subito dei professionisti ad uccidere 12 personaggi scomodi per il potere ad accendere gli animi contro i cattivissimi e fanatici musulmani.

Mi ricorda qualcosa....

Jonas Gahr Stoere, Ministro degli Esteri norvegese, ha dichiarato mercoledì in una conferenza stampa tenutasi a Ramallah, che la Norvegia sarà il primo paese d’Europa a riconoscere lo stato Palestinese.

Qualche mese dopo i figli dei politici norvegesi erano ad Utøya, un campus organizzato dalla sezione giovanile del Partito Laburista Norvegese.

Ma il destino li stava aspettando, il giustiziere bianco era pronto a mettere le cose al suo posto.

La data è stranamente cabalistica, con i due numeri preferiti (11 e 7) per questi eclatanti avvenimenti di sangue, è infatti il 22/7 dello stesso anno.

Le vittime sono stranamente 77, ma tranquilli è tutto frutto del "Calderone dell'odio" di Pispaxiana memoria...

Sono solo coincidenze....

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
sartandrea
Inviato: 15/1/2015 12:06  Aggiornato: 15/1/2015 12:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Parigi ultimo atto
scusatemi se per caso è già stato detto,

ma ufficialmente hanno detto chi ha girato il video del famoso poliziotto freddato sul marciapiede?


grazie

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
Salva81
Inviato: 15/1/2015 12:06  Aggiornato: 15/1/2015 12:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: Parigi ultimo atto
Io non credo che cercare a tutti i costi il dettaglio fuori posto sia la strada giusta.
Ho letto tante forzature in questi giorni, si sta cercando quel dettaglio che spiega il complotto partendo da una conclusione
piuttosto che analizzare i fatti e poi trarne le conclusioni, senza mai perdere una visione di insieme.

Aldilà delle prime distrazioni portate prima dagli specchietti e poi dalla pioggia, le anomalie , quelle importanti, non sono
per quanto mi riguarda quelle che molti hanno portato a favore della tesi dell'attentato "pilotato" e non di vera matrice terroristica.

Gli specchietti sono cromati e va bene lo si è detto, il tetto è bagnato poiché la guina trattiene l'acqua che asciuga nel tempo per evaporazione
e non viene drenata in nessun modo dalla struttura (come al contrario fa l'asfalto o l'erba o la terra battuta) in tal senso basta andare su google maps
e si noterà che il tetto in questione presenta una zona di umidità ben visibile mentre tutto il resto è asciutto (la foto risale al mese di agosto)
pertanto ciò significa che quel punto è soggetto a rimaner allagato a distanza di ore dalle precipitazioni.

I poliziotti non indietreggiano per far passare i due attentatori, se la stanno dando a gambe, è ragionevole supporre che non siano abituati
ad affrontare uno scenario dove due professionisti (perché sulle loro abilità non si discute) gli sparano addosso con armi automatiche con precisione
da tiratore olimpico, in sostanza, suppongo siano due poliziotti abituati ad avere a che fare con ronde, pattugliamenti e situazioni relativamente
tranquille comunque di carattere ben lontano da una situazione di guerra.
In un contesto simile, non penso che il poliziotto alla guida abbia avuto la lucidità per mettersi in mezzo e bloccare la fuga ai malvimenti,
penso al contrario che il suo istinto abbia prevalso e abbia fatto di tutto per allontanarsi, per poi rimanere probabilmente attonito e intontito
da quelle che saranno state una marea di emozioni in contrasto tra loro, in quei momenti il tempo si ferma, diventa relativo ancor di più
e quelli che per i terroristi sono stati 20 secondi magari per lui sono stati solo 2 secondi chi lo sa.

Per i vari filmati che abbiamo visto è ragionevole supporre che a seguito delle urla e degli spari, qualcuno si sia affacciato, attirato dai forti rumori
e vista la natura dell'attentato i due non hanno fatto nulla per non attirare l'attenzione, quindi basta con la storia che chi ha fatto i filmati sia
parte attiva nel complotto.

La prima volta che ho visto il video integrale dell'uccisione del poliziotto a terra, mi è sembrato che fosse un effetto scenico, come se avesse sparato
a salve e un tecnico degli effetti avesse fatto detonare qualcosa in terra per simulare il colpo che va ad impattare in terra, inoltre si vede in tal
senso una incongruenza di traiettoria.

Non mi so spiegare ciò, ho visto filmati di esecuzioni dove effettivamente la testa non esplode (mica gli spara con un calibro 50 antiaereo)
e dove il sangue esce ma in misura minore e non nell'immediato.
Quindi non posso affermare oltre ogni dubbio che quello che vediamo non sia reale.

Mi sono convinto dell'autenticità dell'uccisione vedendo i filmati postati dai "curiosi" che si sono avvicinati nei momenti successivi, si vede
un viavai di polizia attorno al corpo che tentano di soccorrerlo e un sacco di gente che va e viene, e parlo di gente comune, di passanti.
Vi sono infine le foto a corpo rimosso con in terra sangue e i cartellini della scientifica che ci indicano dove probabilmente il proiettile
uscendo è andato ad impattare.

Da tutto ciò ho tratto le mie conclusioni:
Primo:
Tale uccisione conferma l'abilità e la capacità degli attentatori, nonché la calma, e ricordimoci che calma significa abitudine in un determinato
contesto, quindi va a dare ulteriore riscontro alla testimonianza che sparavano un singolo colpo alla volta con precisione e calma, e non raffiche
incontrollate che sono indice di agitazione e quindi mancanza di abitudine e professionalità.

Secondo:
come già fatto notare da DrHouse su street view vediamo una pattuglia fissa dinanzi alla sede del "giornale" al numero 10, questo si che è anomalo,
perché quella mattina non era presente la pattuglia? Chi ha deciso che non fosse più necessaria? Sarebbe cambiato poco nell'immediato, ma è ragionevole pensare
che avrebbero perso tempo in un primo scontro a fuoco e pertanto avrebbero tratto meno vantaggio dall'effetto sorpresa, trovandosi addosso più polizia.

Quindi a mio avviso la prima indicazione sensata è questa.

Terzo:
La calma e la freddezza. Come già detto sono molto tranquilli, sono pertanto convinto che sono abituati ad operare in contesti dove gli scontri sono
piuttosto intensi, quindi essendo abituati a ben altro, non manifestano quell'agitazione che al contrario dovremmo vedere in due sbandati a cui hanno
fatto il lavaggio del cervello convinti della bontà del gesto ma assolutamente incapaci di compierlo in modo professionale.
Sono certo che sapessero di avere un lasso di tempo ragionevole per la fuga, in quanto preparata e concordata con quelle stesse figure che hanno fatto
in modo di eliminare la pattuglia dal presidio al numero 10. E' pertanto ragionevole supporre che si aspettassero però pattuglie isolate mandate a
seguito di chiamate di emergenza, in questi casi sarebbe bello avere le registrazioni di tali chiamate e capire quali e quante auto siano state inviate
in prima battuta.

Quarto:
Almeno uno dei due sapeva che il poliziotto a terra non era Algerino. Lo dice chiaramente.
Questo significa che è qualcosa organizzato dall'interno.
per due motivi:
Essendo "ufficialmente" loro Algerini hanno dato in pasto ai "muri dotati di orecchie" tale fatto, come a dire
"in quanto algerini risparmiamo i nostri connazionali" nell'ottica di depistaggio già attuata con le varie urla nei minuti precedenti.
Conoscendo la nazionalità del poliziotto significa che lo conoscevano a prescindere, pertanto almeno uno dei due è un insider.
Diversamente non si spiega come abbia fatto a capire che era Marocchino e non Algerino solo sparandogli addosso.
Vi sarebbero anche altre ipotesi a spiegazione di ciò, (qualcuno ipotizza che fosse a sua volta colluso)
ma in ogni caso la conclusione è sempre quella dell'insider.

Quinto: Per il momento non abbiamo ne foto ne video dello scontro a fuoco con i fratelli asserragliati nella fabbrica.
Io ho l'impressione che la polizia sia stata "sviata" a più riprese con false segnalazioni in giro per la regione, per creare scompiglio,
e attirare i media con la carota dei fratelli in fuga, fratelli che è ragionevole pensare già cibo per vermi chissà da quanto.
Ridicola e triste la scena degli studenti che urlano Charlie-Charlie dalla scuola. Con i cronisti a darne evidenza come
nelle partite della nazionale, quando fanno notare che dagli spalti si innalza il coro Italia-Italia. Ho avuto una sensazione di disgusto e rabbia
allo stesso momento.

In proposito è significativo il fatto che per quanto riguarda l'attentatore nel supermarket per cazzi mozzi,
vediamo giustamente prendere tutte le precauzioni del caso pre-irruzione, per via degli ostaggi, che giustificano pertanto una certa cautela,
mentre nel primo caso essendo allineati da un unico uomo nascosto che segnala che sono soli e lui non è stato scoperto,
non si giustifica il perché non hanno messo in atto quelle strategie di forza non letale per catturarli vivi.

Sesto:
L'attentatore del supermercato non sapeva parlare arabo, in un video lo vediamo balbettare nel tentativo di leggere un qualche comunicato in arabo,
ma lo legge male come se fossi io a leggerlo, a conferma di ciò ho chiesto ad una conoscente franco-tunisina la quale mi conferma che l'impressione
che ne ha è di qualcuno che non capisce nemmeno ciò che legge, perché sbaglia gli accenti fonetici e legge sillabando come un bimbo di prima elementare.
Chiaramente per un opinione pubblica che non conosce l'arabo basta sentire qualche uallà e qualche scatarrata per dire "arabo".

Questo quindi mi ha dato lo spunto per una riflessione, la quale rende plausibile e avvalora ulteriormente quanto già a più riprese e in molteplici
ambienti è stato evidenziato: l'infiltrazione da parte dei servizi in determinati ambienti con lo scopo di fomentare, organizzare,
dirigire, e sfruttare a fini politici attentati terroristici.
Sono propenso quindi a supporre che abbiano avvicinato Coulibaly e lo abbiano appoggiato e fomentato facendogli credere di essere
dell'Isis o di Al Qaeda, esortandolo a compiere l'attentato in loro nome. Da qui il tentativo tramite vari video di associarsi alle due formazioni,
è evidente però, vista la sua incapacità di parlare arabo che siamo di fronte ad un Francese a cui hanno fatto credere chissà cosa.

Questo è possibile confermarlo anche per il fatto che costui non ha fatto grande danno, e non è stato messo in condizione di farne,
non mi spiego infatti come un terrorista deciso ad immolarsi a prescindere, non abbia giustiziato tutti gli ostaggi, prima di gettarsi all'esterno,
andando a sbattere contro la porta di ingresso (come se corresse ad occhi chiusi) gesto che ha il sapore di una beffa,
come se fosse convinto di avere addosso dell'esplosivo, qualcuno gli avrà forse fornito qualcosa di inerme lasciandogli intendere il contrario?

Calvero
Inviato: 15/1/2015 12:08  Aggiornato: 15/1/2015 12:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Calvero,Son d'accordo, in linea generale,con quello che dici,però c'è da dire che a cercare la plausibilità in tutte le varie fasi d questa vicenda si rischia di rendere spiegabili anche i passaggi più strani e controversi,non credi?. Le mie son sempre opinioni personali,lungi da me avanzare critiche sul pensiero altrui


Tranquilla. Non ho messo in dubbio tu volessi criticare stupidamente.

Ma non è così, non è come dici

Che la plausibilità abbisogni di un incrocio di deduzioni e informazioni non sempre facilmente reperibili è un discorso, ma la plausibilità non inficerà mai la bontà di un'indagine. Quella è soltanto la malafede o la deduzione scorretta che può discendere da determinate disamine.

Non hai seguito bene la problematica e a meno che io mi stia inventando esperienze farlocche e/o bugiarde, quando tu scrivi così ....


Citazione:
posso capire uno sbaglio di valutazione di chi ha mandato la volante là da sola



... non sei corretta perché ...

... non è detto vi siano sbagli di valutazione; è questo che non cogli. Si tratta di forza maggiore, e se si riflette per bene sul peso che va dato al significato dei termini e dei concetti che vogliono veicolare, una volta inseriti nel contesto di cui alla tematica, ecco che puoi ottenere uno stadio corretto e validamente giudizioso di una disamina, indi di un avvenimento.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
perspicace
Inviato: 15/1/2015 12:19  Aggiornato: 15/1/2015 12:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Parigi ultimo atto
Sbaglio o sono due o tre anni che ci stracciano le palle con "Peppa il porco" oppure "Peppa il maiale" o "Peppa la maiala"? Sempre in TV, nei TG, nei Talk Show, ovunque.

Sarà un caso oppure fa parte della propaganda anti-islamista che circola oramai da tempo?

Raffigurare bambini Porco o Maiale (gli occidentali? chissà. . .) è la perfetta antitesi del Corano, dell'Islam, della religione mussulmana, anzi più che in antitesi è proprio Offensiva dell'Islam e caratterizzante di come "noi" occidentali ci mostriamo a loro.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Korakhane
Inviato: 15/1/2015 12:39  Aggiornato: 15/1/2015 12:56
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
@salva81
Son d'accordo, non soffermarsi su singoli particolari OK ma nemmeno sottovalutarli...son d'accordo su tutto l'esame da te fatto,son giorni che leggo,guardo filmati,ascolto varie analisi della vicenda,atteggiamentonecessario per analizzare un fatto,dal momento che non ero là non posso far altro che ascoltare e guardare le varie versioni e i fatti filmati da altri.Non mi son soffermata come te e altri a fare un analisi tanto dettagliata solo per pigrizia di scrivere...odio la tastiera.P.S.grazie per la spiegazione sulla frase "non era algerino"non sapevo che i kouachichichi fossero algerini
@calvero
OK messa cosi capisco meglio,si potrebbe non essere un errore di valutazione,potrebbe essere voluto....ma pur sempre un errore,voluto o meno che sia no? Stai comunque mandando due criceti contro un elefante...si probabilmente non interessava fermarli quanto fare un po di show,ma per me una situazione di tale gravità e emergenza non si gestisce cosi ,rischi appunto le critiche proprio per mancata gestione dell'emergenza... Come a Genova che per una manifestazione di 2000000 di persone hanno mandato carabinieri giovanissimi che facevano appena da un mese il servizio...IMHO....poi non son poliziotto quindi magari la mia è davvero un osservazione sempliciotta
Pufff che fatica la tastiera....mi sa che la prossima replica la scrivo su un foglietto,la fotografo e ve la mando così...

giusavvo
Inviato: 15/1/2015 13:08  Aggiornato: 15/1/2015 13:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
salva81
Citazione:
Mi sono convinto dell'autenticità dell'uccisione vedendo i filmati postati dai "curiosi" che si sono avvicinati nei momenti successivi, si vede
un viavai di polizia attorno al corpo che tentano di soccorrerlo e un sacco di gente che va e viene, e parlo di gente comune, di passanti.


Potrebbe postare o comunque indicare dove reperire questi filmati.
Ringrazio

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
steek
Inviato: 15/1/2015 13:11  Aggiornato: 15/1/2015 13:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
chi guadagna in tutto questo? primo Charlie-Hebdo con 5 milioni di copie, per un giornale in brutte acque economiche è andata bene

Citazione:
"il nemico non è, per forza, quello contro chi facciamo le guerre, ma quello a chi profitta i danni"


Dal momento che nessuno ha avuto nulla da ridire ne deduco che siate tutti d'accordo con questo concetto.

Facendo di tutta un'erba un fascio, vi mando a cagare tutti insieme. E col fascio potete pulirvi.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Salva81
Inviato: 15/1/2015 13:20  Aggiornato: 15/1/2015 14:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: Parigi ultimo atto

perspicace
Inviato: 15/1/2015 14:22  Aggiornato: 15/1/2015 14:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Dal momento che nessuno ha avuto nulla da ridire ne deduco che siate tutti d'accordo con questo concetto.

Facendo di tutta un'erba un fascio, vi mando a cagare tutti insieme. E col fascio potete pulirvi.


Prego l'uscita è da quella parte, siete pregati uscire educatamente e non fare ritorno. Grazie e a non rivederci.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
peonia
Inviato: 15/1/2015 14:29  Aggiornato: 15/1/2015 14:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
Ninna nanna, tu nun senti
li sospiri e li lamenti
de la gente che se scanna
per un matto che comanna,
che se scanna e che s’ammazza
a vantaggio de la razza,
o a vantaggio de una fede,
per un Dio che nun se vede,
ma che serve da riparo
ar sovrano macellaro;
che quer covo d’assassini
che c’insanguina la tera
sa benone che la guera
è un gran giro de quatrini
che prepara le risorse
pe li ladri de le borse.
Fa la ninna, cocco bello,
finché dura ‘sto macello,
fa la ninna, che domani
rivedremo li sovrani
che se scambieno la stima,
boni amichi come prima;
so’ cuggini, e fra parenti
nun se fanno complimenti!
Torneranno più cordiali
li rapporti personali
e, riuniti infra de loro,
senza l’ombra de un rimorso,
ce faranno un ber discorso
su la pace e sur lavoro
pe’ quer popolo cojone
risparmiato dar cannone.

Trilussa

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
davlak
Inviato: 15/1/2015 14:35  Aggiornato: 15/1/2015 14:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
mi convinco sempre di più che il poliziotto Ahmed abbia avuto un qualche ruolo in tutta questa storia.
ripeto quanto detto sopra:

1. nel filmato in cui la vettura della polizia fa retromarcia ci sono una serie di assurdità inconcepibili: tra il momento in cui i terroristi cessano il fuoco contro la polizia e il momento in cui la loro auto riparte puntando diritta verso la polizia, ci sono molti, troppi secondi.
in quel lasso di tempo un poliziotto degno di questo nome avrebbe messo l'auto di traverso impedendo il passaggio e nel caso avessero tentato di forzare il blocco si sarebbero trovati per alcuni secondi sotto il tiro della polizia.
un comportamento ASSURDO e troppo stranamente OMISSIVO da parte dei poliziotti.
poi: la rosa di colpi che colpiscono la polizia è concentrata sul lato passeggero, che sta a significare 2 cose: a) hanno sparato al passeggero scientemente, sapendo che il conducente impegnato alla guida non poteva rispondere al fuoco, ma anche b) hanno sparato a UNO dei due poliziotti altrettanto scientemente, perché l'altro era loro complice.
mi viene da credere che alla guida ci fosse proprio Ahmed.

2. poi Ahmed esce dall'auto, attraversa il parco e nel frattempo la citroen dei terroristi ha svoltato a sinistra-destra-destra e si ritrova nel punto in cui è arrivato Ahmed. che ci è andato a fare lì Ahmed???
dopo non essere minimamente riuscito a ostacolare la fuga in auto dei terroristi, e aver tenuto un comportamento a dir poco omissivo decide all'improvviso di fare l'eroe??

3. quante probabilità ci sono che un tizio munito di telecamera (di qualsiasi tipo essa possa essere) si trovi in linea proprio col poliziotto, dal secondo piano di un palazzo lì di fronte, riprenda l'intera sequenza con la massima freddezza, senza minimamente temere che i terroristi alzino gli occhi e gli puntino le armi contro, finisca la ripresa nel momento PRECISO in cui la citroen se ne va via e non gli viene in mente di continuare a filmare il poliziotto a terra, o l'arrivo dei soccorsi? ma è o NON è un comportamento ASSURDO?
cazzo, stai girando il video del decennio, che, tra l'altro, potresti piazzare a tutti i media ricavandone una paccata di soldi e ti fermi a metà?

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
davlak
Inviato: 15/1/2015 14:43  Aggiornato: 15/1/2015 14:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: steek Inviato: 15/1/2015 13:11:47

Citazione:

chi guadagna in tutto questo? primo Charlie-Hebdo con 5 milioni di copie, per un giornale in brutte acque economiche è andata bene

Citazione:

"il nemico non è, per forza, quello contro chi facciamo le guerre, ma quello a chi profitta i danni"


Dal momento che nessuno ha avuto nulla da ridire ne deduco che siate tutti d'accordo con questo concetto.

Facendo di tutta un'erba un fascio, vi mando a cagare tutti insieme. E col fascio potete pulirvi.

io non solo non ho niente da ridire sulle frasi in corsivo, ma sono pure d'accordo, guarda un po'!
Steek, mi sa che hai sbagliato sito, o non hai ancora capito come funziona, qui.
siamo abituati a non dare niente per scontato, da queste parti...
e a credere in primis che le VU che di volta in volta ci propinano siano taroccate a prescindere...
all'inizio di questa vicenda ho parlato della arroganza mercantile di Charlie Hebdo, e ho ribadito il concetto anche in altri lidi tra cui il blog di Grillo, la chat del fatto quotidiano. il corriere etc...embè per tua conoscenza ho trovato un sacco di gente che la pensava come me.
detto per incidens, poi, qui l'unico fascio che mi par di scorgere sembra proprio che ce l'abbia in mano tu.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Salva81
Inviato: 15/1/2015 14:45  Aggiornato: 15/1/2015 14:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: Parigi ultimo atto

davlak
Inviato: 15/1/2015 15:05  Aggiornato: 15/1/2015 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: yesodyesod Inviato: 15/1/2015 9:09:25

a conferma delle parole di drhouse

questo è riuscito a cacciare otto colpi in un rettangolo di 30 x 15 centimetri, tant'è che sembrano sparati da un metro di distanza

ehi, un momento.
ma il poliziotto che stava dentro l'auto non dovrebbe essere ridotto a un colabrodo?

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Regom
Inviato: 15/1/2015 15:08  Aggiornato: 15/1/2015 15:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Parigi ultimo atto
@ Davlak
Citazione:
Steek, mi sa che hai sbagliato sito, o non hai ancora capito come funziona, qui.
siamo abituati a non dare niente per scontato, da queste parti...
e a credere in primis che le VU che di volta in volta ci propinano siano taroccate a prescindere...


mi vedo costretto a dissociarmi da questo pensiero, dato che sembra tu stia parlando a nome di una collettività (cfr. siamo abituati/da queste parti) che ritiene che tutte le VU siano taroccate a prescindere
Ritengo che le tue riflessioni su le cose che non ti tornano e che ti sembrano ASSURDE siano strampalate, non argomentate e fondamentalmente basate su tue precise ignoranze sull'argomento... niente di male: hai tutto il diritto di esporre le tue perplessità... hai tutto il diritto di essere d'accordo con chi ritiene che Charlie Hebdo ci abbia guadagnato con lo sterminio dei suoi vignettisti... ripeto e sottolineo che hai tutto il diritto di pensarla come vuoi. solo una cosa davlak: prova a coltivare la sana abitudine di parlare per te e non a nome di fantomatiche entità collettive di LC

Grazie

davlak
Inviato: 15/1/2015 15:15  Aggiornato: 15/1/2015 15:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Salva81 Inviato: 15/1/2015 14:45:07

http://www.liveleak.com/view?i=ac6_1421259519

bene, ottima segnalazione,
mi sa che questo poliziotto è uno dei due occupanti dell'auto che ha fatto retromarcia.
dalla direzione verso cui spara sembra che stia mirando ai due terroristi che stavano appunto dalla parte opposta del viale, bisogna capire se nel frattempo avevano già sparato ad Ahmed o non ancora.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
davlak
Inviato: 15/1/2015 15:18  Aggiornato: 15/1/2015 15:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Regom Inviato: 15/1/2015 15:08:39

mi vedo costretto a dissociarmi da questo pensiero, dato che sembra tu stia parlando a nome di una collettività (cfr. siamo abituati/da queste parti) che ritiene che tutte le VU siano taroccate a prescindere
Ritengo che le tue riflessioni su le cose che non ti tornano e che ti sembrano ASSURDE siano strampalate, non argomentate e fondamentalmente basate su tue precise ignoranze sull'argomento... niente di male: hai tutto il diritto di esporre le tue perplessità... hai tutto il diritto di essere d'accordo con chi ritiene che Charlie Hebdo ci abbia guadagnato con lo sterminio dei suoi vignettisti... ripeto e sottolineo che hai tutto il diritto di pensarla come vuoi. solo una cosa davlak: prova a coltivare la sana abitudine di parlare per te e non a nome di fantomatiche entità collettive di LC

Grazie

prendo atto...ti dissocio seduta stante dalla mia "generalizzazione".
in cambio lasciami "coltivare" quello che mi pare...e non cercare di suggerirmelo che non attacca.
grazie...
saluti.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
giusavvo
Inviato: 15/1/2015 15:32  Aggiornato: 15/1/2015 15:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
salva81

Grazie per i link.
Mi forniscono una ragione in più per ritenere corretta la mia tesi.
A maggior ragione, alla luce di questo video, già segnalato da altro utente e che comincia a non trovarsi più in rete.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Regom
Inviato: 15/1/2015 15:32  Aggiornato: 15/1/2015 15:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/8/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Parigi ultimo atto
sono io ad essermi dissociato dalla tua generalizzazione... non sei tu a doverlo fare.
continua pure a coltivare la tua tendenza da capopopolo che parla a nome di collettività presenti solo nella tua testa

direi passo e chiudo
saluti

Calvero
Inviato: 15/1/2015 15:50  Aggiornato: 15/1/2015 15:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Dal momento che nessuno ha avuto nulla da ridire ne deduco che siate tutti d'accordo con questo concetto.

Facendo di tutta un'erba un fascio, vi mando a cagare tutti insieme. E col fascio potete pulirvi.


Dopo questa frase è ovvio che Davlak abbia risposto a tono.

Indi e per cui, dire che Steek non ha capito come funziona qui, è semplicemente corretto.

E che, in simili vicende, visto che da Kennedy in poi (ma anche prima) l'imperialismo ha continuato a sovvertire la sovranità popolare al suo giogo attraverso una serie di operazioni False Flag e oltretutto sono quelle che hanno cambiato la faccia geopolitica del pianeta ... e le versioni ufficiali sono sempre state imposte da accettarsi come opera di fede ...


... ecco che asserire che qui si dà per scontato a prescindere che non si possa credere alle versioni ufficiali, significa semplicemente essere sani di mente.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Strazzy
Inviato: 15/1/2015 16:17  Aggiornato: 15/1/2015 16:39
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Ragazzi, ho preso il file originale del famoso sparo, ho identificato il frame esatto del colpo, aiutato in questo dall' audio, che coincide peraltro (sono millesimi di secondo) con l' inizio della fumata sul marciapiede. Ci ho lavorato su con autocad ed ho realizzato un immagine che vorrei postare. Come si fa?



Nonostante fossi convinto che il poliziotto non potesse esser stato colpito, devo riconoscere che la fumata è compatibile con il colpo che attraversa la testa e si schianta sul marciapiede (salvo errori ed omissioni )

Korakhane
Inviato: 15/1/2015 16:28  Aggiornato: 15/1/2015 16:28
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
.io non vedo necessita di alterarsi....qui ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero,e ognuno é libero di replicare o meno,e non è detto che non replicare significhi per forza essere d'accordo....infatti io non sono né d'accordo ne in disaccordo,semplicemente aspetto.e osservo quanti in questi giorni cavalcano l'onda per tirare l'acqua al proprio mulino ....keep calm

giusavvo
Inviato: 15/1/2015 16:46  Aggiornato: 15/1/2015 16:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
la fumata è compatibile con il colpo che attraversa la testa e si schianta sul marciapiede (salvo errori ed omissioni)


La fumata è determinata dall'impatto dell'ogiva con il terreno.
La testa non si schianta al suolo contemporaneamente allo sparo, ciò che avrebbe dovuto accadere alla luce della velocità del proietto al vivo di volata, nonché della breve distanza tra lo stesso ed il bersaglio.
Al fotogramma successivo si vede benissimo che il poliziotto/attore adagia la testa al suolo ben dopo lo sparo.
A mio avviso è un grossolano falso.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Strazzy
Inviato: 15/1/2015 17:01  Aggiornato: 15/1/2015 17:06
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Ho visto diversi video di AK47 in azione su corpi umani. Spesso il proiettile attraversa senza percettibili movimenti del corpo. Per me, a questo punto, la discussione rimane solo sul rinculo, ma sto indagando.

DrHouse
Inviato: 15/1/2015 17:07  Aggiornato: 15/1/2015 17:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
La piega che ha preso questo thread non mi piace proprio.
Vabbè, mi sposto nel forum, dove esiste già un thread sull'attentato:
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=7809&forum=53&post_id=266974#forumpost266974

Spero che Massimo possa correggere il titolo.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
hi-speed
Inviato: 15/1/2015 17:15  Aggiornato: 15/1/2015 17:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Parigi ultimo atto
Per mio conto tutti i video sono falsi e i due non sono quelli che hanno sparato da Charlie. Manco quella macchina hanno usato i veri attentatori.
Rivedersi Sesso & potere per avere un idea.

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Calvero
Inviato: 15/1/2015 17:16  Aggiornato: 15/1/2015 17:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Spero che Massimo possa correggere il titolo.


Perché il titolo?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
davlak
Inviato: 15/1/2015 17:23  Aggiornato: 15/1/2015 17:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Regom Inviato: 15/1/2015 15:32:36

sono io ad essermi dissociato dalla tua generalizzazione... non sei tu a doverlo fare.
continua pure a coltivare la tua tendenza da capopopolo che parla a nome di collettività presenti solo nella tua testa

direi passo e chiudo
saluti

ma quale capopolo
sono iscritto da 9 anni su LC e ho 600 post.
ma falla finita.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
davlak
Inviato: 15/1/2015 17:26  Aggiornato: 15/1/2015 17:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Strazzy Inviato: 15/1/2015 17:01:52

Ho visto diversi video di AK47 in azione su corpi umani. Spesso il proiettile attraversa senza percettibili movimenti del corpo. Per me, a questo punto, la discussione rimane solo sul rinculo, ma sto indagando.

concordo, tra l'altro avevo postato il video dell'assassinio da parte dell'ISIS di 3 camionisti e gli effetti dei colpi sembrano compatibili con quello sul poliziotto.
secondo me è una perdita di tempo fissarsi su questa cosa del proiettile che non produce effetti devastanti.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 15/1/2015 17:30  Aggiornato: 15/1/2015 17:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

"chi guadagna in tutto questo? primo Charlie-Hebdo con 5 milioni di copie, per un giornale in brutte acque economiche è andata bene".
"il nemico non è, per forza, quello contro chi facciamo le guerre, ma quello a chi profitta i danni".


davlak
Citazione:
io non solo non ho niente da ridire sulle frasi in corsivo, ma sono pure d'accordo, guarda un po'!


A Tizio e Caio, due fratelli, viene sterminata la famiglia. Beh, gli è andata bene, vista l'eredità che hanno ricevuto...

Ora...che il giornale incassi un po' di soldi è ovvio (e per fortuna, direi), ma da qui a mettere nel "cui prodest" Charlie Hebdo (in primis), Hollande e Netanyahu tutti e tre sullo stesso piano, ce ne vuole...ed era questo il punto.

Citazione:
Steek, mi sa che hai sbagliato sito, o non hai ancora capito come funziona, qui.

Si. L'account verrà rimosso a breve.


Citazione:
siamo abituati a non dare niente per scontato, da queste parti... e a credere in primis che le VU che di volta in volta ci propinano siano taroccate a prescindere...

Si chiama paranoia, fa vivere male. Io preferisco arrivare alla conclusione che le VU sono taroccate DOPO aver letto, visto e riflettuto, anche partendo da sospetti iniziali più che legittimi.

Citazione:
all'inizio di questa vicenda ho parlato della arroganza mercantile di Charlie Hebdo

Occupati di faccende italiane, va. Arroganza mercantile, Charlie Hebdo?

Citazione:
embè per tua conoscenza ho trovato un sacco di gente che la pensava come me

Ottima terapia, aiuta.


Calvero

Citazione:
... ecco che asserire che qui si dà per scontato a prescindere che non si possa credere alle versioni ufficiali, significa semplicemente essere sani di mente.

No, come sopra. Significa essere paranoici. Alle conclusioni si arriva DOPO.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
davlak
Inviato: 15/1/2015 17:32  Aggiornato: 15/1/2015 17:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Calvero Inviato: 15/1/2015 15:50:09

Citazione:
asserire che qui si dà per scontato a prescindere che non si possa credere alle versioni ufficiali, significa semplicemente essere sani di mente.

mi hai letto nel pensiero.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 15/1/2015 17:33  Aggiornato: 15/1/2015 17:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Perché il titolo?


Hebdo.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
DrHouse
Inviato: 15/1/2015 17:41  Aggiornato: 15/1/2015 17:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
steek,
sono d'accordo con il tuo approccio ed è esattamente il motivo per cui preferisco continuare la discussione di là, dove spero si possa sviluppare un'analisi un po' più tecnica. Se c'è una cosa che personalmente mi ha sempre irritato qui dentro è proprio la tendenza a voler arrivare a ogni costo alle conclusioni sulla base di dettagli spesso insignificanti o debunkabili con una ricerca di 30 secondi.

Detto questo, non puoi mandare a cagare un'intera comunità per la frase di un utente. Si risponde a quell'utente e si spiega il motivo per cui non si è d'accordo. Nulla ti dà diritto di fare di tutta l'erba un fascio. Pertanto, la tua uscita resta comunque infelice. Tanto per chiarire, qui dentro non esiste la regola del silenzio assenso, per cui, se nessuno (ancora) ha risposto a una certa affermazione, significa che tutti siamo d'accordo.

Pertanto, sei invitato a rimanere se ne hai voglia, altrimenti ad andartene, ma senza sfanculare inutilmente. Rispetto fin d'ora la tua decisione.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
davlak
Inviato: 15/1/2015 17:55  Aggiornato: 15/1/2015 17:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
@steek
a me dispiace che tu te la sia presa tanto, ma guarda che ti stai scaldando per una cosa che non sussiste.
qui mi pare di poter dire che nessuno pensi che CH si sia messo in piedi tutto sto po po' di casino per un tornaconto economico.
io ora non ricordo se era in risposta a te o a un altro utente su un altro sito ma io ho dato la mia personale visione del fatto tirando in ballo il patriarcato.
ora non pretendo che tu sappia di cosa sto parlando ma devi anche metterti nei panni di chi ha una visione un pò meno circoscritta e limitata e magari inquadra questo genere di vicende entro un'ottica antropologica.
qui su LC ognuno ha i suoi schemi mentali, i suoi parametri, i suoi riferimenti culturali...e una cosa che di certo non si può negare è che chi viene a leggere e scrivere qui è perché tenta di formarsi autonomamente le proprie opinioni.
quanto alla paranoia, i pochi che magari avranno letto i miei post nei 9 anni di mia presenza qui su LC forse ti potranno testimoniare che per digerire la inattendibilità della VU sull'11 settembre io ci ho messo circa 5\6 anni.
perciò venirmi a parlare di paranoia è quanto meno inappropriato.
detto questo, a me, come dicevo in apertura, dispiace comunque che te la sia presa tanto e in ogni caso mi spiace anche quando si viene a perdere un contributo di una persona, che magari la pensa in modo totalmente opposto al mio, ma comunque argomenta e spiega.
quindi, se ti va, ti invito a ripensarci.
saluti.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 15/1/2015 17:55  Aggiornato: 15/1/2015 17:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
steek, sono d'accordo con il tuo approccio ed è esattamente il motivo per cui preferisco continuare la discussione di là, dove spero si possa sviluppare un'analisi un po' più tecnica. Se c'è una cosa che personalmente mi ha sempre irritato qui dentro è proprio la tendenza a voler arrivare a ogni costo alle conclusioni sulla base di dettagli spesso insignificanti o debunkabili con una ricerca di 30 secondi.


Già. Tu e pochi altri state raccogliendo ed elaborando informazioni in modo "scientifico", che apprezzo.

Citazione:
Detto questo, non puoi mandare a cagare un'intera comunità per la frase di un utente. Si risponde a quell'utente e si spiega il motivo per cui non si è d'accordo. Nulla ti dà diritto di fare di tutta l'erba un fascio. Pertanto, la tua uscita resta comunque infelice.


Hai ragione.


Citazione:
Pertanto, sei invitato a rimanere se ne hai voglia, altrimenti ad andartene, ma senza sfanculare inutilmente. Rispetto fin d'ora la tua decisione.

Ho già chiesto alla Redazione di cancellare il mio profilo. A presto.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
bernuga
Inviato: 15/1/2015 18:08  Aggiornato: 15/1/2015 18:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Parigi ultimo atto
Ho trovato questo zoom sul poliziotto ucciso al momento dello sparo, che ne pensate, e' possibile?Guardate:

https://m.youtube.com/watch?v=6hnz68pxD50

davlak
Inviato: 15/1/2015 18:14  Aggiornato: 15/1/2015 18:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: bernuga Inviato: 15/1/2015 18:08:17

Ho trovato questo zoom sul poliziotto ucciso al momento dello sparo, che ne pensate, e' possibile?Guardate:

https://m.youtube.com/watch?v=6hnz68pxD50

no, queste sono esattamente il genere di cose con cui i debunkers vanno a nozze.
io ho avuto sempre la sensazione che il colpo sia entrato dalla spalla e fuoriuscito dal torace e abbia colpito la mano prima di impattare il marciapiedi.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 15/1/2015 18:14  Aggiornato: 15/1/2015 18:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
qui mi pare di poter dire che nessuno pensi che CH si sia messo in piedi tutto sto po po' di casino per un tornaconto economico.


No (spero), ma come ho già detto prima mi ha fatto incazzare che Charlie Hebdo fosse messo (prima di Hollande e Netanyahu, sic!) nell'elenco di quelli che da questa vicenda ci hanno guadagnato! Ma scherziamo? Dal prossimo numero torneranno ad una tiratura "normale" e nel giro di poco tempo navigheranno in acque basse, come prima del 7 gennaio. È questa cosa che mi ha fatto girare le balle. Forse alcuni non si rendono ben conto della perdita subita da CH (poco importa che piaccia o no il giornale).

Citazione:
io ora non ricordo se era in risposta a te o a un altro utente su un altro sito ma io ho dato la mia personale visione del fatto tirando in ballo il patriarcato. ora non pretendo che tu sappia di cosa sto parlando ma devi anche metterti nei panni di chi ha una visione un pò meno circoscritta e limitata e magari inquadra questo genere di vicende entro un'ottica antropologica.


Si, ero io. Leggo il sito da anni e ho imparato ad apprezzarlo, ma questo atteggiamento da "superiori", magari giustificato dai fatti, per carità, è fastidioso (soprattutto per uno nuovo che sinceramente si interessa alle cose).


Citazione:
quanto alla paranoia, i pochi che magari avranno letto i miei post nei 9 anni di mia presenza qui su LC forse ti potranno testimoniare che per digerire la inattendibilità della VU sull'11 settembre io ci ho messo circa 5\6 anni. perciò venirmi a parlare di paranoia è quanto meno inappropriato.


Ok, non ho motivo di dubitarne.


Saluti anche a te e buona continuazione.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Calvero
Inviato: 15/1/2015 18:17  Aggiornato: 15/1/2015 19:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
No, come sopra. Significa essere paranoici. Alle conclusioni si arriva DOPO.


A casa dei puffi, si arriva dopo.

Ma visto che dopo che hai mandato a cagare tutti, fai anche il precisino, adesso ti spiego per benino il perché se decidessi di sfancularti, non faresti piangere nessuno.

Citazione:
Si chiama paranoia, fa vivere male. Io preferisco arrivare alla conclusione che le VU sono taroccate DOPO aver letto, visto e riflettuto, anche partendo da sospetti iniziali più che legittimi.



Visto che ti metti in bocca parole più grandi di te - Ti dò una raddrizzata. Perché se mi mandi a cagare in un confronto leale, mi sta benissimo; se lo fai subdolamente allora ti smonto come una Barbie.

Innanzitutto la paranoia non è possibile renderla oggettiva in nome di un determinato Status Quo.

Questo a dirti che se te dai per scontato che la paranoia può essere tale solo se versus elementi governativi e non viceversa, quindi non riconoscendone la validità ambivalente tra potere e popolo, tra due elementi distinti, allora significa che:

1) te di psicologia capisci il famoso beato cazzo

2) non te ne fossi accorto, i casi cruciali che stanno violentando il mondo, sono stati TUTTI diretti tramite operazioni False Flag e tutta la grande politica è ancora invischiata completamente con i casi conclamati già essersi dimostrati complotti ... JFK - 11 Settembre - Guerra alle armi di distruzione di Massa - la morte di Bin Laden eccetera eccetera e tutta la propaganda contro il terrorismo gestito dalle agenzie segrete ...

... indi e per cui, non si chiama paranoia, ma INTELLIGENZA e oculata PREVENZIONE ... che non è al tuo servizio evidentemente; a riprova, quando asserisci che:

Citazione:
fa vivere male


.. fa vivere male Te ... probabilmente, che hai bisogno di credere al mondo che ti hanno insegnato a scuola.

La verità, vedi, non è possibile piegarla alle conseguenze che essa può condurre, da qui il famoso adagio, che ----> fa male mai sentita questa cosuccia? ... che stando a questa cosa, l'hai detto te, no io, ciò che fa stare bene, indovina ---> sono le bugie. Pensaci e vedrai che ti torna.

Non solo. Hai fatto già un'altra figura di merda giorni addietro in Homepage, per quella che ormai pare evidente essere una tua marcata ossessione, e cioè l'esigenza di sapere se QUI si fosse tutti "cosa come e perché" dei negazionisti in merito all'olocausto ... e sei stato subito ripreso...

... e infatti anche Fefochip ti ha dimostrato come il tuo indottrinamento al dolore sia una farsa, portandoti l'esempio dei Partigiani che gli hanno massacrato la sua di famiglia. Non solo Fefo ... ma anche gli altri utenti e poi ... hai taciuto ... però ritorni nominando il FASCIO all'occorenza

.. questo a dirti che l'unico paranoico che pare vuole vedere tutti allineati al TUO dolore, sei tu, altrimenti si è dei fascisti


E prima che parta una tua crociata dei PUFFI ... non giustifico minimamente la violenza, in nessun caso - edit ma chiamo col loro nome le cose -

Citazione:
No, come sopra. Significa essere paranoici. Alle conclusioni si arriva DOPO.


Tornando a questa frase retorica del cazzo che a sentirla sembrerebbe anche una cosa intelligente (per chi s'inserisse solo ora), dimentichi che la questione è insita al fatto che tutte le agenzie e le Troie di regime non hanno portato la minima prova. Anzi si è ripetuto il medesimo modus operandi di altre conclamate operazioni false flag.

La paranoia è solo quella tua in questo caso, usata come un DEBUNKER da strapazzo, cioè propinando espedienti dialettici quali le iperboli sulle presunte forme mentali altrui .... e senza minimamente fare i conti con la realtà che ti circonda.

Ritenta

E adesso se vuoi levarti l'account ... vai pure a martirizzarti da solo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DrHouse
Inviato: 15/1/2015 18:25  Aggiornato: 15/1/2015 18:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Parigi ultimo atto
steek,
la tua mi sembra una reazione francamente un po' esagerata. Se qualcuno ti ha irritato, è anche tornato sul problema chiarendo la sua posizione. Non sei obbligato a essere d'accordo né lui con te, ma certe questioni si possono tranquillamente risolvere con un paio di scuse o chiarimenti reciproci senza necessariamente sbattere la porta. Grazie a Dio non esiste nemmeno l'obbligo dell'unanimità.

Per quanto ne so, non è possibile cancellare un account. Un account può essere bannato, ma non cancellato. Se non vuoi più partecipare, resta semplicemente lì dormiente.

Spero tu ci ripensi, in ogni caso saluti.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
davlak
Inviato: 15/1/2015 18:37  Aggiornato: 15/1/2015 18:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Calvero Inviato: 15/1/2015 18:17:23

Citazione:

...l'esigenza di sapere se QUI si fosse tutti "cosa come e perché" dei negazionisti in merito all'olocausto...


azz...e se avesse conosciuto mio padre che avrebbe pensato?
Steek, mio padre era ebreo, ufficiale nell'esercito inglese durante la II WW; durante la quale gli morirono 12 tra fratelli, nipoti e genitori, quasi tutti nei lager.
nessuno odiava i nazisti più di lui, ma a me ha sempre detto che non c'erano camere a gas né a Dachau né a Buchenwald, e che gli ebrei morti a causa del nazismo erano circa un milione e mezzo.
se gli avessi dato del negazionista ti saresti trovato un istante dopo nella condizione di dover chiedere un mutuo per pagarti il dentista.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
steek
Inviato: 15/1/2015 18:40  Aggiornato: 15/1/2015 18:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Calvero, non ho tempo né voglia di fare copia-incolla delle tue citazioni perché evidenetemente hai capito poco o nulla di chi sono e come penso...poco male.

Anzi dai, qualche ciazione ci sta...

Citazione:
Ti dò una raddrizzata....ti smonto come una Barbie.....SE HAI LE PALLE

Machissimo, smack!

Citazione:
adesso ti spiego per benino il perché se decidessi di sfancularti, non faresti piangere nessuno.

Il guru mette a tacere l'insolente adepto. Brividi in sala.


Citazione:
Innanzitutto la paranoia non è possibile renderla oggettiva in nome di un determinato Status Quo. Questo a dirti che se te dai per scontato che la paranoia può essere tale solo se versus elementi governativi e non viceversa, quindi non riconoscendone la validità ambivalente tra potere e popolo, tra due elementi distinti, allora significa che:

Ma che stai a di'?


Citazione:
1) te di psicologia capisci il famoso beato cazzo 2) non te ne fossi accorto, i casi cruciali che stanno violentando il mondo, sono stati TUTTI diretti tramite operazioni False Flag e tutta la grande politica è ancora invischiata completamente con i casi conclamati già essersi dimostrati complotti ... JFK - 11 Settembre - Guerra alle armi di distruzione di Massa - la morte di Bin Laden eccetera eccetera e tutta la propaganda contro il terrorismo gestito dalle agenzie segrete ...


1)
2) Me ne sono accorto, sei tu che non hai capito come la penso.


Citazione:
Non solo. Hai fatto già un'altra figura di merda giorni addietro in Homepage, per quella che ormai pare evidente essere una tua marcata ossessione, e cioè l'esigenza di sapere se QUI si fosse tutti "cosa come e perché" dei negazionisti in merito all'olocausto

Questo lo pensi tu, per me era solo una legittima domanda.


Citazione:
... e sei stato subito ripreso...

Brividi 2.0



Citazione:
dimentichi che la questione è insita al fatto che tutte le agenzie e le Troie di regime non hanno portato la minima prova. Anzi si è ripetuto il medesimo modus operandi di altre conclamate operazioni false flag.

Non lo dimentico.

Citazione:
La paranoia è solo quella tua in questo caso usata come un DEBUNKER da strapazzo, cioè usando espedienti dialettici quale le iperboli sulle presunte forme mentali altrui e senza minimamente fare i conti con la realtà che ti circonda.

C'est grave, Docteur?


Citazione:
Ritenta

Yes, I will.



Citazione:
vai pure a martirizzarti da solo

A differenza di altri, preferisco la compagnia.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Calvero
Inviato: 15/1/2015 18:46  Aggiornato: 15/1/2015 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
_________
______


Bravo Steek cartina al tornasole. Ti sei rivelato per quello che sei.

Le battutine fine a sé stesse possono essere carine, ma lì finiscono. Come sei finito tu: - in una bella figura di merda.

Una domanda. Prendo spunto dalle tue parole, sia chiaro.

Ma adesso vai a fanculo come avevi detto, oppure rosichi e rimani qui a imparare l'onestà intellettuale?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
steek
Inviato: 15/1/2015 18:53  Aggiornato: 15/1/2015 18:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
azz...e se avesse conosciuto mio padre che avrebbe pensato? Steek, mio padre era ebreo, ufficiale nell'esercito inglese durante la II WW; durante la quale gli morirono 12 tra fratelli, nipoti e genitori, quasi tutti nei lager. nessuno odiava i nazisti più di lui, ma a me ha sempre detto che non c'erano camere a gas né a Dachau né a Buchenwald, e che gli ebrei morti a causa del nazismo erano circa un milione e mezzo. se gli avessi dato del negazionista ti saresti trovato un istante dopo nella condizione di dover chiedere un mutuo per pagarti il dentista.


Avrei pensato che mi spiace.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
peonia
Inviato: 15/1/2015 18:55  Aggiornato: 15/1/2015 18:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Parigi ultimo atto
@GIUSAVVO

non era riferito alle tue parole ma al fatto che tutti i video della stessa scena famosa premottono la dicitura: "ATTENZIONE: IMMAGINI SCONSIGLIATE AD UN PUBBLICO SENSIBILE Il video shock dei terroristi in azione pochi istanti prima della fuga."

oppure hanno censurato su youtube per le immagini scioccanti....ma dov'è lo shock?
sarà che non ci credo....mah!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
steek
Inviato: 15/1/2015 19:04  Aggiornato: 15/1/2015 19:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Bravo Steek cartina al tornasole. Ti sei rivelato per quello che sei. Le battutine fine a sé stesse possono essere carine, ma lì finiscono. Come sei finito tu: - in una bella figura di merda. Una domanda. Prendo spunto dalle tue parole, sia chiaro. Ma adesso vai a fanculo come avevi detto, oppure rosichi e rimani qui a imparare l'onestà intellettuale?


Già risposto, e già commentato sopra questo tipo di approccio.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Korakhane
Inviato: 15/1/2015 19:06  Aggiornato: 15/1/2015 19:06
So tutto
Iscritto: 16/3/2010
Da: Calaris
Inviati: 26
 Re: Parigi ultimo atto
Ecco questo ora sta succedendo...proteste contro le vignette di Hebdo da parte del mondo arabo
Oltre alle comunità musulmane europee
Palestina
Pakistan
Turchia
Egitto
Filippine
....e sicuro molti altri si aggiungeranno
Quindi dove si vuole arrivare? Guerra? Era questo forse l'intento fin dall'inizio? Io mi preoccupo.

Strazzy
Inviato: 15/1/2015 19:17  Aggiornato: 15/1/2015 19:17
So tutto
Iscritto: 11/1/2015
Da:
Inviati: 13
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Autore: davlak Inviato: 15/1/2015 18:14:01 Citazione:
io ho avuto sempre la sensazione che il colpo sia entrato dalla spalla e fuoriuscito dal torace e abbia colpito la mano prima di impattare il marciapiedi.


Sulla schema che ho fatto (vedi sopra l' arco), la linea di tiro può attraversare tranquillamente le tempie del poliziotto ed impattare sul marciapiede.

Calvero
Inviato: 15/1/2015 19:20  Aggiornato: 15/1/2015 19:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:
Già risposto, e già commentato sopra questo tipo di approccio.


Non hai risposto e questo approccio è alla fine di una discussione dopo che:

- te hai mandato a cagare l'intera comunità;
- dopo che hai tentato di etichettarla per la seconda volta;
- hai fatto allusioni usando il Fascio come metro di misura;
- ritornando spavaldamente a brandire la bandiera dell'anti-fascista in maniera deficiente;
- in aggiunta, con atteggiamento elitario, dicendo A TUTTI che vuoi eliminare l'account - che sta a significare (non è un opinione) che qui è immeritevole sostare ...

... quindi, evidente - non ti è chiaro che chiederti: - "se vai a fanculo o rimani a imparare l'onestà intellettuale" - è semplicemente quello che meriti di sentirti domandare, cicciopasticcio.

E invece di darti una regolata, insisti anche a fare il pirla.

Altre domandine:

- quindi, oltre a dispiacerti per i cari di Davlak, hai saltato il punto cruciale che lui aveva sottolineato e in merito ---> alle TUE considerazioni ... quindi: il papà di Davlak mentiva? ... e il fatto che adesso verrebbe denigrato come uno sporco negazionista, come lo giudichi?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
jpatrick
Inviato: 15/1/2015 19:24  Aggiornato: 15/1/2015 19:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/7/2014
Da:
Inviati: 169
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione Steek: dal momento che nessuno ha avuto nulla da ridire ne deduco che siate tutti d'accordo con questo concetto.
Facendo di tutta un'erba un fascio, vi mando a cagare tutti insieme. E col fascio potete pulirvi.

Mon Dieu, mon dieu, sei partito in quarta, rallenta, rallenta. Non ti conosco, non so che età hai, la tua storia, il tuo vissuto, dove vivi. Ci conosciamo, se possiamo dire, solo con quello che scriviamo. E quello che scriviamo, spesso, non riflette completamente quello che siamo realmente perché giustamente manca la nostra parte più emotiva, sensitiva, più interiore. E' più il nostro pensiero razionale che si esprime in questi forum, e qualche volta può succedere che alcuni commenti possano provocare, in alcuni, delle sensazioni negativi e me ne dispiace perché non volevo offendere nessuno. Sono abituato, da quando ero bambino e grazie anche al mio lavoro, di osservare il mondo che mi circonda, di fare delle analogie, delle associazioni e di vedere quello che succede davanti a me. Mi piace la frase di Goethe "Quale è la cosa più difficile di tutte? Quella che sembra la più facile con gli occhi vedere ciò che davanti agli occhi si trova.". Vedo quello che vedo e mi interrogo? Senza fare il complottista. Sono cresciuto dall'età di 14 anni con queste storie di Kennedy, ne ho 56 adesso, puoi ben capire che non è la prima volta che vedo queste storie. Capisco benissimo che tu sia coinvolto emotivamente in questa faccenda, l'hai detto in uno dei tuoi commenti e capisco anche che questa emotività ti porta a vedere questa storia nel modo tuo. Ma vedi anch'io sono coinvolto perché le conoscevo Wolinski e Cabu da quando avevo 13 anni. Come ho detto ho 56 anni, sono nato a Parigi nel 58' e vissuto a Parigi fino al 1987, sono cresciuto con Charlie-Hebdo dal 1971 al 1985. Ho seguito da vicino tutto questo periodo che era molto diverso da adesso. Sono addolorato, soprattutto per loro due che conoscevo meglio, fare questa fine non lo trovo giusto. Ma dal 1987 che vivo in Italia del sud, sono cambiato, il mondo è cambiato, le persone sono cambiate ed è difficile di fare dei paragoni con queste epoche. Quando vedo un Philippe Val, e mi ricordo bene di lui in quegli anni, cambiare così facilmente mi fa interrogare. Quando vedo un Hollande, al più basso livello di impopolarità, riprendere la Nazione in mano, mi fa interrogare. Quando vedo un Netayanu entrare nella sinagoga applaudito in questo modo, nonostante i massacri organizzati da lui e vedendo il voto francese per il riconoscimento dello Stato di Palestina, mi fa interrogare. E tutte queste interrogazioni mi spingono a raccogliere tutti questi pezzi frammentati e di capirne il suo senso vero. Netayanu ha chiesto agli ebrei di Francia di emigrare in Israel per salvaguardarsi dell'antisemitismo in Francia, è venuto a fare la sua propaganda di unione. Sarkozy ha fatto i complimenti a Hollande per tutto quello che ha fatto per questa storia, unione ancora. CHarlie-Hebdo è sempre stato criticato, giudicato, censurato, denigrato dalle stesse persone che comprano quel giornale in questo momento, mi fa interrogare. E mi riferisco anche al periodo quando vivevo a Parigi. Steek ti volevo dire un'altra cosa, quello che ho scritto impegnava solo e soltanto me. Capisco dal tuo tono di scrittura che ti sei arrabbiato, e mi dispiace molto. Se mi vuoi dire qualche cosa è meglio di indirizzarlo direttamente a me senza coinvolgere gli altri. Mi dispiace, anche, di avere creato diatribe tra alcuni. Lasciamo questi litigi a chi le fa di mestiere, non riproduciamo gli stessi meccanismi loro. Non facciamo anche noi le "guerre" verbali che critichiamo degli altri. Facciamo tutti un bel respiro per tranquillizzarsi adesso. Dobbiamo iniziare quest'anno di confusione senza che ci perdiamo le nostre teste. Per me non è successo niente, non ho niente contro di te, sono in pace con te!

davlak
Inviato: 15/1/2015 19:39  Aggiornato: 15/1/2015 19:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Parigi ultimo atto
Citazione:

Autore: Strazzy Inviato: 15/1/2015 19:17:03

Citazione:

Sulla schema che ho fatto (vedi sopra l' arco), la linea di tiro può attraversare tranquillamente le tempie del poliziotto ed impattare sul marciapiede.

sai perché mi ostino a rifiutare l'idea che sia stato colpito in testa?
perché questo si che avrebbe provocato una fuoriuscita istantanea di sangue e materia cerebrale.
hai presente il filmato di Zapruder con la testa di JFK che letteralmente esplode per un colpo sparato da decine di metri e con un arma di calibro probabilmente più piccolo perché di precisione (non sto parlando del Carcano di Oswald...lasciamo agli ingenui quella versione...).
se hai visto il video YT che ho postato, in cui un farabutto dell'ISIS uccide a sangue freddo 3 camionisti, vedrai che l'effetto dei colpi è quasi identico a questo del poliziotto.
il sangue comincia a fuoriuscire diversi secondi dopo, TRANNE in un caso: uno dei tre colpito alla testa.

a proposito, qualcuno saprebbe dire se il poliziotto indossa un giubbotto antiproiettile? io ho avuto quell'impressione.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)