Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


opinione : Che brutto Capodanno
Inviato da Redazione il 1/1/2015 18:30:00 (8131 letture)

Oggi, 1° gennaio 2015, ho passato una giornata orribile.

Inizialmente, ho voluto attribuire il mio malumore al discorso di ieri sera di Giorgio Napolitano: un discorso talmente vuoto, talmente insignificante, talmente irritante per la sua pochezza da far pensare ad una sofisticata ed intenzionale presa per il culo.

Ma poi mi sono reso conto che da lui non avrei dovuto aspettarmi niente di diverso, per cui non potevo certamente usare il discorso del presidente come capro espiatorio per il mio malumore.

Ho pensato allora che la colpa fosse del discorso di Beppe Grillo: il famoso "controdiscorso" di fine anno, tanto annunciato e tanto atteso, che avrebbe dovuto fare pelo e contropelo alla versione istituzionale della nostra realtà, e che invece si è rivelato ancora più vuoto, insignificante e inutile di quello di Napolitano.

Ma poi mi sono reso conto che anche da Beppe Grillo non avrei dovuto aspettarmi niente di diverso. Ormai lui il suo percorso lo ha fatto, le cose che doveva dire le ha dette, e la strada da seguire ce l'ha indicata. Non è quindi giusto aspettarsi che arrivi ancora da lui quella luce che dovrebbe guidarci verso un futuro migliore.

Dopo ore di amari rimasticamenti, ho finalmente capito la natura del mio malessere: è la triste realizzazione che gli italiani sembrano ormai aver accettato la situazione attuale ...

... ed abbiano perso una qualunque voglia di combattere, da qualunque lato la si guardi.

Bene o male, fino ad un anno fa quelli che votavano a sinistra sembravano se non altro intenzionati a porre fine ad un ventennio passato tristemente alla storia sotto l'egida di Berlusconi. A loro volta, quelli che votavano a destra sembravano se non altro intenzionati a difendere una lunga serie di privilegi dei quali avevano potuto godere per tutto il ventennio. Mentre quelli del Movimento Cinque Stelle sembravano decisamente intenzionati a far saltare in modo definitivo questa forma di falso ed ipocrita bipolarismo.

Invece oggi la situazione è decisamente cambiata: chi vota a sinistra non sa più nemmeno bene per che cosa stia combattendo, e rimane semplicemente aggrappato alla cieca speranza che in qualche modo l'ex-sindaco di Firenze possa risolvere dei problemi apparentemente irrisolvibili. A loro volta, coloro che votavano a destra sembrano aver rinunciato al desiderio di tornare a governare, cullandosi nell'illusione che in qualche modo ci pensi lo stesso Matteo Renzi a fare i loro interessi. E persino i Cinque Stelle sembrano aver perso la loro capacità di far sentire in modo efficace la propria voce. Sembrano accontentarsi di andare ogni tanto in Parlamento a gridare in faccia agli altri "ladri e bugiardi", senza accorgersi che nel frattempo la nazione si è in qualche modo assuefatta anche a questo ritornello.

Gli italiani di oggi sembrano l'immagine riflessa dei naufraghi del Norman Atlantic, una accozzaglia di gente in balia delle onde, incapace - o impossibilitata - a prendere in mano la situazione, che passa il tempo a scrutare disperatamente il cielo, in attesa che qualche "elicottero" che venga miracolosamente a salvarli da morte sicura.

Ma nella politica internazionale non ci sarà nessun elicottero che verrà salvarci: c'è semplicemente una platea ristretta di potenti - banchieri, industriali e relativi lacchè - che osservano dalla riva, attendendo con pazienza che la nave vada finalmente a fondo.

Forse - ed è questa l'unica speranza che rimane - l'unica possibilità che avranno ancora gli italiani è quella di imparare miracolosamente a nuotare da soli, nel momento in cui si troveranno davvero con l'acqua alla gola. Ma la vedo tutt'altro che facile.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (12 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Calvero
Inviato: 1/1/2015 19:09  Aggiornato: 1/1/2015 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
__________
______

L'Italia è un paese dove sono accampati gli italiani

Ennio Flaiano

Mi stupisce, seriamente, il tuo tipo di disillusione e mi è inconcepibile ragionare in un ordine di idee che consideri una nuova ed evoluta forma d'ingenuità, voglio dire, per teste come la tua

Perdona la ridondanza, ma nun'ce senti

Dall'alto non è possibile cambiare alcunché. Sia si parli di una nazione, sia di un Torneo di bocce.

E comunque, di cuore ... Buon Anno, Massimo.

Se ti dico come è iniziato il mio, ti passano tutte le frustrazioni

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
redribbon
Inviato: 1/1/2015 19:18  Aggiornato: 1/1/2015 19:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
Inviato da Redazione Data 1/1/2015 18:30:00
Oggi, 1° gennaio 2015, ho passato una giornata orribile. Inizialmente, ho voluto attribuire il mio malumore al discorso di ieri sera di Giorgio Napolitano: un discorso talmente vuoto, talmente insignificante, talmente irritante per la sua pochezza da far pensare ad una sofisticata ed intenzionale presa per il culo.



Mha, il presidente ha fatto un buon discorso che ho apprezzato,
gli altri di cui parli non li ho visti, soprattutto il primo, e non ho assolutamente intenzione di vederli,
non mi va di continuare a rimpiangere Pertini (che si sarà rivoltato nella tomba un infinità di volte dopo la sua morte) .

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
horselover
Inviato: 1/1/2015 19:38  Aggiornato: 1/1/2015 19:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Che brutto Capodanno
ascoltare i discorsi di certa gente è da masochisti

Truth79
Inviato: 1/1/2015 20:23  Aggiornato: 1/1/2015 20:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: Che brutto Capodanno
Calvero,Massimo ha ragione,il tuo entusiasmo(parlo ovviamente per invidia ) è dovuto alla grande ciulata che mi pare di capire tu abbia fatto ieri...ma passerà vedrai,PASSERÀ...

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
Calvero
Inviato: 1/1/2015 20:32  Aggiornato: 1/1/2015 20:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
__________
_____

Ma dai si era capita in senso positivo ?? ... eh, caro Truth, mi spiace [per me] ma ero ironico

... comunque, detto di queste quisquilie, Massimo non è che abbia ragione o non l'abbia, "semplicemente" come tanti, come troppi, non ha compreso che i popoli - nel giogo di sovrastrutture piramidali, sono come mostri senza la testa ....

... per parafrasare Chaplin

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
cnj
Inviato: 1/1/2015 20:35  Aggiornato: 1/1/2015 20:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Che brutto Capodanno
Massimo, tu con gli italiani sei fin troppo buono. Si, è vero, sembrano sulla Norman Atlantic ma non è vero che guardano il cielo in attesa che qualche elicottero venga miracolosamente a salvarli. Noi italiani su non ci guardiamo più da tempo. Non guardiamo nemmeno avanti e nemmeno indietro. Siamo fossilizzati ed è per questo che non sappiamo nemmeno nuotare.
Buon Anno.
PS
Nel 2015 non cambierà 'na beata michia.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
oniram
Inviato: 1/1/2015 20:48  Aggiornato: 1/1/2015 20:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2009
Da: Roma
Inviati: 93
 Re: Che brutto Capodanno
Chi vorrebbe votare a sinistra non ha più una sinistra per cui votare.
E' tutta una "destra" con poche sfumature, con tutte le caratteristiche che la destra italiana ha sempre avuto: arraffamento, ipocrisia, ufficialità di facciata, combutte per fregare il popolo e intascarsi i soldi delle tasse. Renzi è un perfetto fascista in questa prospettiva.
Chi entra in politica ormai lo fa solo per guadagnarsi soldi e privilegi.
I cittadini, quelli che "non sanno fare altro" che lavorare, più o meno onestamente, non hanno alcuna scelta per votare un leader che possa incrinare questo stato di cose.
Io non faccio il politico ne' saprei farlo; so solo fare - bene - il mio mestiere.

A questo punto mi verrebbe da abbandonare qualunque utopia di una maggiore giustizia sociale e sperare in un capitalismo che almeno funzioni, dove bisogna essere tosti e violenti ma per lo meno con qualche speranza, uscendo fuori a gomitate, di migliorare la propria condizione.

Ma non succederà, in Italia e probabilmente nel mondo. Come diceva Zigler, l'unico modo per uscire dal dominio del poteri forti sarebbe sempre più una rivoluzione violenta. E chi la porterebbe avanti in questo paese vecchio e addormentato?

peonia
Inviato: 1/1/2015 20:51  Aggiornato: 1/1/2015 20:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Che brutto Capodanno
Buon anno Massimo malgrado tutto....
che dire....non ho sentito nessuno dei due, capisco che tu debba farlo anche per "lavoro"....hai ragione la maggioranza è più che assuefatta, è depressa perchè non vede vie d'uscita... qualcuno auspica la rivoluzone armata...ma avrebbe senso? certo la situazione sembra disperata.... ma se muore pure la speranza, siamo davvero fottuti!
qualche idea?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Joel78
Inviato: 1/1/2015 21:07  Aggiornato: 1/1/2015 21:07
So tutto
Iscritto: 26/7/2013
Da: Pianeta Terra
Inviati: 7
 Re: Che brutto Capodanno
Io massimo ho fatto il mio discorso di capodanno, in alternativa a quello di Napolitano e Grillo.
http://youtu.be/1Goa8ieeSSI
Spero che possa essere più bello degli altri.

clausneghe
Inviato: 1/1/2015 21:15  Aggiornato: 1/1/2015 21:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Che brutto Capodanno
Ciao Massimo..se può consolarti sappi che anch'io ho passato un brutto capodanno.
Ho la vecchia mamma all'ospedale con una brutta bronchite e data la sua età (85) non so se e come ne uscirà. Poi ho la moglie anch'essa oberata dalla tosse fastidiosa, poi c'ho anche i gatti, con la tosse, dovrò portarli dal veterinario. Fa freddo, ed è tutto brutto e malato attorno a me.
Io però resisto e non mi faccio venire il sangue cattivo per le pirlate che può dire un novantenne, e sapete a chi alludo. Poi dello scemotto di Firenze non me ne può fregare di meno. Lo stesso dicasi per Grillo e tutto il resto. Per passarmela male bastano e avanzano i guai che stazionano come gufi appollaiati vicino a me, ultimamente.
Ma passerà..

giu42su
Inviato: 1/1/2015 22:13  Aggiornato: 1/1/2015 22:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/12/2006
Da:
Inviati: 50
 Re: Che brutto Capodanno
Anch'io sono rimasto deluso dal discorso di Grillo; non mi aspettavo nulla in verità, ma un pò di speranza sopravviveva... E' un pò che Grillo si ripete, quello che aveva da dire lo ha detto e non si sforza nemmeno ad aggiungere qualcosa di nuovo. Ho paura che abbia persino stufato, senza togliere nulla alla bontà di quello che dice. O si carica del coraggio di andare oltre, o fa bene a ritirarsi. Ad ogni modo, preferisco quando si incazza, perchè quando fa l'ironico e sorride dà l'impressione di recitare una parte e persino di essere complice.

greensoldi
Inviato: 1/1/2015 22:49  Aggiornato: 1/1/2015 22:49
So tutto
Iscritto: 18/9/2012
Da:
Inviati: 11
 Re: Che brutto Capodanno
Massacrare il beppone lo trovo ingiusto...

Citazione:
"Un uomo sulla luna non sarà mai interessante come una donna sotto il sole"
barore1
Inviato: 1/1/2015 23:06  Aggiornato: 1/1/2015 23:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/12/2011
Da: NURAGHE MANNU
Inviati: 39
 Re: Che brutto Capodanno
non bisogna più ascoltare GRILLI,RENZI E PRESIDENZI,GETTATE I TELEVISORI FUORI DAGLI ACCAMPAMENTI.CUN SALUDE

verrà un giorno che uccidere un animale per cibarsene sarà condannato come uccidere un umano.
Al2012
Inviato: 2/1/2015 1:10  Aggiornato: 2/1/2015 1:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Che brutto Capodanno
Giorgio Gaber - Qualcuno era comunista
https://www.youtube.com/watch?v=emoFu3iejiQ

(…) Qualcuno era comunista perché non sopportava più quella cosa sporca che ci ostiniamo a chiamare democrazia.
Qualcuno, qualcuno credeva d’essere comunista e forse era qualcosa.
Qualcuno era comunista perché sognava una libertà diversa da quell’americana.
Qualcuno era comunista perché credeva di poter essere vivo e felice, solo se lo erano anche gli altri.
Qualcuno era comunista perché aveva bisogno di una spinta verso qualcosa di nuovo, perché era disposto a cambiare ogni giorno, perché sentiva la necessità di una morale diversa, perché, forse, era solo una forza … boh … un sogno, era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita.
Qualcuno era comunista perché, con accanto questo slancio, ognuno era come più di se stesso.
Era come due persone in una, da una parte la personale fatica quotidiana e dall’altra il senso di appartenenza ad una razza che voleva spiccare il volo, per cambiare veramente la vita …

No …. Niente ripianti… Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare… Come dei gabbiani ipotetici….

E ora … e ora ci si sente come in due, da una parte l’uomo inserito, che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana e dall’altra il gabbiano senza più neanche l’intenzione del volo, perché ormai il sogno si è rattrappito …

Due miserie in un corpo solo ….

“Capire … significa trasformare quello che è"
sauzer1
Inviato: 2/1/2015 1:21  Aggiornato: 2/1/2015 1:21
So tutto
Iscritto: 1/1/2015
Da:
Inviati: 2
 Re: Che brutto Capodanno
No! il numero cresce e, per come la vedo io, tenderà a crescere sempre di più, il cambiamento avverrà quando sarà giunta l'ora, ma i segni ci sono non possiamo negarlo.

Marsi
Inviato: 2/1/2015 4:29  Aggiornato: 2/1/2015 4:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 190
 Re: Che brutto Capodanno
Siccome non mi aspettavo niente da entrambi non ho ascoltato nessuno dei due.
A me non sembra che gli italiani abbiano abbandonato la lotta anzi.
I giovani sopratutto hanno recepito bene l'insegnamento di Beppone e cioè ' partecipare '.
Metterci la faccia, scendere in campo, prendini le redini delle cose il più possibile anche senza iscriversi al M5S.
Lo vedo bene questo Verbo grillino in atto nel mio paesino.
Secondo in quest'anno gli italiani sono stati a guardare in trepidazione cosa sarebbe successo dopo aver inserito 150 grillini in parlamento. Via via l'entusiasmo è andato scemando non per la mancanza di risultati ma per il fatto di aver realizzato che senza la partecipazione attiva di ognuno di noi i nostri problemi piccoli e grandi non si risolveranno mai.
Non saranno un manipolo di deputati e senatori a risolvere tutto, soli non possono nulla.
Alcuni demoralizzati hanno abbandonato tutto e sono diventati peggio di prima accettando la triste realtà, altri, i più coraggiosi hanno superato la fase demoralizzante e più forti di prima sono usciti di casa per partecipare.
Questo non vuol dire che alle prossime la percentuale di schede bianche sarà inferiore. Anzi.
Sarà inferiore la percentuale di italiani che aspettano che succeda qualcosa ma maggiore quella di italiani che fanno qualcosa, che hanno scelto la loro via, il loro scopo. Capacd fra queste scelte c'è arruolarsi con l'ISIS o con org. terroristiche di destra, diventare prete, iniziare a fare il disegnatore, abbandonare gli studi ecc...

Giano
Inviato: 2/1/2015 10:10  Aggiornato: 2/1/2015 10:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Che brutto Capodanno
Redazione Citazione:
Ma nella politica internazionale non ci sarà nessun elicottero che verrà salvarci: c'è semplicemente una platea ristretta di potenti - banchieri, industriali e relativi lacchè - che osservano dalla riva, attendendo con pazienza che la nave vada finalmente a fondo.


...e mentre andiamo a fondo ci invitano a combattere per loro...

Estratto dal discorso di fine anno/presidenza di Napo
"(...)E il contesto internazionale in cui muoverci è critico e problematico come mai negli ultimi due decenni. Ne vengono per l’Italia e per l’Unione europea impegni di riflessione ed analisi, e soprattutto di proposta e di azione, NON SOLO DIPLOMATICA, rispetto ai quali non ci si può tirare indietro. (...)"

All'armi?

Link alla trascrizione del discorso di Napo

Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 10:48  Aggiornato: 2/1/2015 10:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Che brutto articolo...poco veritiero nella sua formulazione ... ASPETTARSI QUALCOSA DA UN DISCORSO? IL MALUMORE CHE VIENE DI CONSEGUENZA? CHE TRISTEZZA...

DALLA POLITICA IL BUONUMORE?...QUI SI PARLA DI VOTO...DAL DEFICIENTE AL PEDOFILO, COL VOTO? TUTTI UGUALI...! VOTATE VOTATE...(Che la mamma ha fatto i gnocchi)FIN CHE NON SI CAPISCE CHE LA POLITICA È UN RECINTO/FILTRO, PER EVITAR CHE IL POPOLO INTERAGISCA VERAMENTE COL FUNZIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI...

...poveraccio chi crede al voto..

io credo all'intelligenza..ed è sempre in minoranza...

Slobbando

Jurij
Inviato: 2/1/2015 10:50  Aggiornato: 2/1/2015 10:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Che brutto Capodanno
Forse, dico forse, se fosse andata in porto la famosa secessione nordista, oggi per i grandi poteri sarebbe più difficile tenere sotto controllo l'intero " accampamento Italia" . . .

Ogni cosa che impedisca l'accentramento dei popoli è ben accetta.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Golem
Inviato: 2/1/2015 11:23  Aggiornato: 2/1/2015 11:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/6/2012
Da:
Inviati: 57
 Re: Che brutto Capodanno
Massimo, sono d'accordo con te: "l'unica possibilità che avranno ancora gli italiani è quella di imparare miracolosamente a nuotare da soli, nel momento in cui si troveranno davvero con l'acqua alla gola."

D'altronde, se i commenti di questo post rappresentato anche solo parte del sentimento italiano, che cosa puoi aspettarti dai loro rappresentanti?

https://www.facebook.com/265377373546817/photos/a.265378653546689.64522.265377373546817/745059872245229/?type=1&permPage=1

In tema... Povera italia di Franco Battiato:

https://www.youtube.com/watch?v=rHN_IeseHKs

polaris
Inviato: 2/1/2015 11:35  Aggiornato: 2/1/2015 11:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Che brutto Capodanno
Il buon vecchio Ermete Trismegisto ripeteva sempre: «Come è in alto, così è in basso». Questo sistema politico-mafioso è semplicemente il riflesso della connivenza dei nostri cari connazionali, la cosiddetta maggioranza.

Chi ha supportato e votato questo sistema negli ultimi vent'anni e più?

«Se cercate il colpevole, non c'è che da guardarsi allo specchio» (V)

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
perspicace
Inviato: 2/1/2015 11:56  Aggiornato: 2/1/2015 11:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Che brutto Capodanno
Aspettarsi dallo Stato qualcosa di più che essere rapinati non è saggio.

Intanto piccole novità: Le due italiane rapite ora è ufficiale sono in mano ai ribelli siriani che gli USA armano e finanziano, sono in mano ai ribelli siriani che la coalizione internazionale arma e finanzia, sono in mano ai ribelli siriani che il governo regolare siriano di Assad sta combattendo da solo.

Alla faccia delle menzogne raccontate su quanto erano bravi i ribelli siriani e cattivo il governo di Assad.

Draghi rifiuta la presidenza e conferma che resterà fino al 2019 quindi molto probabile ci ritroveremo quella pippa di Veltroni massone di alto rango così che Renzi non venga offuscato.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
perspicace
Inviato: 2/1/2015 12:25  Aggiornato: 2/1/2015 12:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Che brutto Capodanno
Intanto oltreoceano: Hilary Clinton prossimo presidente degli USA sceglie come suo avversario un altro Skull&Bones.

Insomma scegliete:

Volete lo Skull&bones Hilary Clinton oppure volete lo Skull&Bones John Ellis Bush?


Per la serie, ti piace vincere facile?

Buon anno Max, e non ti rovinare il sangue tanto 2022 massimo è succede un casino.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Davide71
Inviato: 2/1/2015 13:26  Aggiornato: 2/1/2015 13:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Che brutto Capodanno
Ciao Massimo,

certo che se tu, per passare un buon Capodanno, aspetti il trionfo delle Forze del Bene sulle Forze del Male, forse è meglio che smetti di festeggiarlo!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
steek
Inviato: 2/1/2015 13:47  Aggiornato: 2/1/2015 13:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Che brutto Capodanno
Assenti l'83% dei vigili urbani la notte di Capodanno a Roma...

Calvero:
Citazione:
L'Italia è un paese dove sono accampati gli italiani (Ennio Flaiano)


Si, e lasciano pure i rifiuti per terra e se ne fottono delle regole del campo.
L'infezione ha raggiunto la radice, il dente va levato. E senza lamentarsi grazie...lo avevano detto che i denti vanno curati, ora cavoli di chi non ha capito o neppure ascoltato. Poi sarà il turno del dentista.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
angelo88
Inviato: 2/1/2015 13:56  Aggiornato: 2/1/2015 13:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2015
Da:
Inviati: 36
 Re: Che brutto Capodanno
Purtoppo credo che il commento di Massimo non sia il solo e sia quello di buona parte degli italiani.
Il problema di "governance" di questo paese sembra essere endemico: nessun soggetto politico, sia di destra che di sinistra, è in grado di far fronte alle sfide del nostro paese.
Anche le forze che sono (o danno l'impressione) di essere al di fuori di questo bipolarismo versano in una sorta di crisi di rappresentanza.
Unica cosa che mi sentirei di aggiungere: la situazione sociale versa in una crisi spaventosa, le risorse per gli amortizzatori sociali (per i pochi che possono accedervi) stanno finendo, le aziende stanno chiudendo e molti cittadini rimangono senza lavoro e mezzi di sostentamento.
Una base di malcontento crescente c'è: manca un "contenitore" in grado di incanalare queste forze e darle una direzione.
E quando succede questo si hanno quelle cose chiamate Rivoluzioni.

Buon anno a Massimo e a tutti gli utenti del forum.

bernuga
Inviato: 2/1/2015 13:57  Aggiornato: 2/1/2015 13:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Che brutto Capodanno
Natalino Balasso "Ansiolitici":

https://m.youtube.com/watch?v=SAqDdUso7RM

benitoche
Inviato: 2/1/2015 14:17  Aggiornato: 2/1/2015 14:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Che brutto Capodanno
pessimisti,uomini tristi (caparezza)

PS (solo per ottimisti)
Evviva la Divina Provvidenza

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
Calvero
Inviato: 2/1/2015 14:17  Aggiornato: 2/1/2015 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
____________________


Menti parcellizzate.

Popoli votati al buonismo, come se la natura umana fosse dedicata a tale sentimento

... e l'amore? ... che viene accettato solo se considerato come sentimento religioso o romantico, altrimenti non ha spazio nel mondo reale

Vi hanno insegnato (il termine non è questo, ma voglio essere buono) a osservare il mondo fatto di Stati, paesi, confini e popoli, ed è la più grande illusione di sempre, e non si ha neanche le palle di prendere a calci nei coglioni i Kapò ... figuriamoci spegnere la televisione.

Tutta questa farsa per nascondere a sé stessi che null'altro si vuole che: dei padroni. Tutto qui, fine della storia; padroni che ci garantiscano una vita migliore, quindi nascondendo alla propria coscienza l'unica verità in merito: - che il padrone è tale solo nel momento che può dare a Te per togliere a un altro ...


.. però affittiamo ehm pardon (politically correct) ... adottiamo i bambini a distanza, e affidiamo alle associazioni benefiche e "no profit" la nostra vergogna.

Ma insomma, domandina di inizio anno: - tanto ci vuole a capire che stiamo anche troppo bene e che siamo ancora all'inizio di ciò che si merita?

Come se il benestare fosse un Diritto RIDICOLAME (ecco il neologismo doc per il 2015)

Anche Gesù Cristo se l'è dovuta meritare e voi pensate che facendo gli schiavi salariati e i balilla con l'up-grade 2.0 sareste in diritto di una vecchiaia dignitosa? RIDICOLAME

Poveri illusi tutti noi! ... che non abbiamo capito che le Leggi universali sono eterne e quelle dell'uomo sono soltanto maschere di carnevale. Ma sono così belle, colorate, invitanti, esaltanti, ammalianti....

Quindi vogliamoci bene sul serio, orsù e ...

... un VAFFANCULO (che balla parola ... è divina) a tutti noi, poiché questo è l'augurio più dolce che possiamo farci. Senza se e senza ma.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
ohmygod
Inviato: 2/1/2015 14:22  Aggiornato: 2/1/2015 14:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Che brutto Capodanno
in quale capitolo è esposta l'ipocrita ridicolaggine di chi vorrebbe avere voce in capitolo. ooh la davidesca bergoglite.
Davide71
chissà da quale commento, da quale visione ha tratto l'epifania dell'imbecillità: certo che se tu, Massimo, per passare un buon Capodanno, aspetti il trionfo delle Forze del Bene sulle Forze del Male, forse è meglio che smetti di festeggiarlo!

Elementare Verachtung Accademico
Versum: Ehi.

Pyter
Inviato: 2/1/2015 14:52  Aggiornato: 2/1/2015 14:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Che brutto Capodanno
A buttarsi giù poi si dimenticano le buone notizie: hanno trovata una cura per l'ebola.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Rickard
Inviato: 2/1/2015 15:09  Aggiornato: 2/1/2015 15:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
A buttarsi giù poi si dimenticano le buone notizie: hanno trovata una cura per l'ebola.

Ma mancano i decreti attuativi.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Pispax
Inviato: 2/1/2015 15:32  Aggiornato: 2/1/2015 15:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Che brutto Capodanno
Golem

Citazione:
D'altronde, se i commenti di questo post rappresentato anche solo parte del sentimento italiano, che cosa puoi aspettarti dai loro rappresentanti?

https://www.facebook.com/265377373546817/photos/a.265378653546689.64522.265377373546817/745059872245229/?type=1&permPage=1



Grande e bella considerazione.
Uno dei motivi per cui penso che la democrazia diretta sia una colossale sciocchezza.

A volte mi pare esagerata anche quella rappresentativa.
Ma solo se lo sconforto è molto alto.

bernuga
Inviato: 2/1/2015 16:28  Aggiornato: 2/1/2015 16:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Che brutto Capodanno

etrnlchild
Inviato: 2/1/2015 16:43  Aggiornato: 2/1/2015 16:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
io credo all'intelligenza..e

Comincia a togliere il Caps Lock allora.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
etrnlchild
Inviato: 2/1/2015 16:54  Aggiornato: 2/1/2015 16:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Che brutto Capodanno
Condivido con l'articolo la sensazione di "vuoto".
Quando sarà spinto (il vuoto) forse si potrà riempire con qualcosa.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Calvero
Inviato: 2/1/2015 17:12  Aggiornato: 2/1/2015 17:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
Uno dei motivi per cui penso che la democrazia diretta sia una colossale sciocchezza.


In sostanza hai detto che:- la democrazia è una colossale sciocchezza.

L'hai detto Te, no io.

Sia chiaro

Brindiamo alla verità, detta da colui che non la sa dire - ma solo mistificare

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pyter
Inviato: 2/1/2015 17:42  Aggiornato: 2/1/2015 17:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Che brutto Capodanno
Rickard
Ma mancano i decreti attuativi.

Eccheccavolo. Vabbè che siamo in periodi festivi, ma lo vedi sempre mezzo vuoto questo bicchiere!

Su con la vita! Min.2:26

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 17:53  Aggiornato: 2/1/2015 18:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
etrnlchild parlando di intelligenza cita: Comincia a togliere il Caps Lock allora.






Degli ordini? Povero illuso... guarda che hai le stringhe slacciate, rischi di inciampare...

Vuoi mettere i tuoi piedi nelle mie citazioni? ah ah.. con la suola scollata che apre la bocca...cucila!

È già bello che non mi hai INTIMATO di scrivere turchino... mettendo le faccine che se la bevono...




CAPITO CHI VA A VOTARE...? Parlavo di rarefatta intelligenza e subito si presenta in pompa magna un rappresentante della "massa"...che vuol farti scrivere in corsivo..piuttosto che "grassotto"...ma che cavolo vuole?...con tutti i milioni di commenti che poteva fare, etrnlchild sceglie sta roba? Meglio camminar scalzi che far le scarpe a etrnlchild....malgrado siano arieggiate...puzzano!



PS...RISPONDO AD UN OT...invasivo...

Slobbando

etrnlchild
Inviato: 2/1/2015 18:15  Aggiornato: 2/1/2015 18:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Che brutto Capodanno
@Slobbysta
Parlavi di Intelligenza e hai stimolato una mia risposta. L'intelligenza è anche capacità di adattamento. Sto parlando delle minime regole di netiquette e convivenza civile in un ambiente virtuale. E' meglio che fai un ripassino.

Ma quali ordini e ordini.
La forma è sostanza e, in questo caso, rispetto per chi ancora ti legge.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Pyter
Inviato: 2/1/2015 18:23  Aggiornato: 2/1/2015 18:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Che brutto Capodanno
La forma è sostanza


Esagerato.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 18:45  Aggiornato: 2/1/2015 18:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione...L'intelligenza è anche capacità di adattamento.

ADATTATI TU A RIMANER IN TEMA...Ma che cazzo vuole questo qua...

Citazione...La forma è sostanza e, in questo caso, rispetto per chi ancora ti legge.

MA SENTI STO TIZIO CHE FA PASSAR PER SCONTATO CHE IL RISPETTO VERSO GLI ALTRI è parto della sua mente...che untume..





CITAZIONE....PER CHI ancora TI LEGGE?


guarda che io scrivo per me(le risate che mi son fatto)..mica chiedo l'elemosina...
...e quando leggo un'altro, me ne guarderei bene da rompergli i coglioni SU COME deve FARE per esser APPREZZATO...dalla massa...

Roba da matti...Slob

Calvero
Inviato: 2/1/2015 19:21  Aggiornato: 2/1/2015 19:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
_________
______

Slobbysta, ingeneroso direi;

- daicazzo, etrnlchild infondo ti stava dicendo della difficoltà a seguire gli interventi e, vista la tua impossibilità a quotare e in più il tuo stile, ok, hai già compreso ...

... poi fai come cazzo vuoi

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 19:41  Aggiornato: 2/1/2015 19:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
RINGRAZIO etrnlchild PER AVERMI FATTO CAPIRE, USANDO TONI ADEGUATI ALLE CIRCOSTANZE,
IL COME CI SI DEVE COMPORTARE IN UNA COMUNITÀ VIRTUALE...

...L'AVATAR mio, VA BENE? O QUALCUNO DA FASTIDIO?...

GRAZIE GRAZIE GRAZIE



PS...che bel ambientino...
...SLOBBYSTICA-MENTE...

Calvero
Inviato: 2/1/2015 19:51  Aggiornato: 2/1/2015 19:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
L'AVATAR mio, VA BENE? O QUALCUNO DA FASTIDIO?...


... a me va bene, ma non garantisco per i prossimi

Citazione:
PS...che bel ambientino...


... che bel Slobbino

Citazione:
RINGRAZIO etrnlchild PER AVERMI FATTO CAPIRE, USANDO TONI ADEGUATI ALLE CIRCOSTANZE,
IL COME CI SI DEVE COMPORTARE IN UNA COMUNITÀ VIRTUALE...


... adeguàti, tanto l'adeguata adeguatezza cui tutti tendono ad adeguarsi, direi


Calveristica-mente

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
perspicace
Inviato: 2/1/2015 19:59  Aggiornato: 2/1/2015 19:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Che brutto Capodanno
I nostri corpi ricevono la vita dal profondo del nulla. Esistere là dove non vi è nulla è il significato della frase “la forma è vuoto”. E il fatto che ogni cosa trae sostentamento dal nulla è il significato della frase “il vuoto è forma”. Sarebbe errato pensare che si tratti di due concetti distinti.

Hagakure

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
etrnlchild
Inviato: 2/1/2015 20:10  Aggiornato: 2/1/2015 20:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Che brutto Capodanno
@Slobbysta
Il mio intervento, e chiudo, è più che in tema, se non lo capisci non so che farci.
Il rispetto comincia dalle regole delle quali, evidentemente, tu non sei ancora completamente consapevole.

Quelle regole di cui la massa, che tu disprezzi e alla quale impropriamente, spericolatamente, disarticolatamente e ingenerosamente ascrivi il sottoscritto, generalmente e in buona misura, se ne fotte ampiamente.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
FrancescaR
Inviato: 2/1/2015 20:31  Aggiornato: 2/1/2015 20:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Che brutto Capodanno
Ciao! Slobbysta, tu scrivi per te stesso, d'accordo. Ma se pubblichi un tuo commento, involontariamente tu hai scritto anche per coloro che ti leggono. E il tuo scritto, inevitabilmente, è esposto ad ogni tipo di interpretazione e critica. Vale per chiunque e occorre accettarlo.

Che tu scriva usando caratteri maiuscoli o minuscoli, a me non fa alcuna differenza. Hai il tuo stile personale, e se va bene a te... va bene pure a me. Etichetta sì, ma anche un po' di elasticità.

L'appunto che ti è stato fatto l'ho trovato un po' eccessivo, ma è soltanto parer mio...
Forse l'intenzione era meramente quella di una battuta ironica.


La forma è la sostanza? Talvolta sì, lo è.
Ma spesso... i sentimenti e le azioni più turpi provengono proprio da persone che presentano una forma esteriore ineccepibile. Casualmente penso ai politici...


Non te la prendere troppo.
Pace.





Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 20:33  Aggiornato: 2/1/2015 20:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Peccato allora che non te ne sia fregato...chi parla di regole piuttosto che di buon senso è per me parte della massa....
QUEL BUONSENSO CHE COMPRENDE IL CAPIRE CHE CON iPad HO SOLO QUESTE DUE POSSIBILITÀ...

WIKIPEDIA? OH GRAZIE GRAZIE
http://it.m.wikipedia.org/wiki/Netiquette
AL CAPITOLO TRE SI DICE CHE CHI SCRIVE IN grande VUOL URLARE....

STAVO URLANDO...SI PUÒ? O c'è qualche regola che dopo le 20.00 ..non si può urlare?...

È inaudito...TU A RANDOM VIENI A REGOLARIZZARE...senti bello, il mio cane non ha il microchip e mai lo avrà sottocutaneo...

Senti uomo delle regole...io ingeneroso? Era meglio lasciarti deambular nel tuo brodo...Comincia a rompere i coglioni a chi insulta...non chi scrive maiuscolo...QUESTO TIZIO VOTA...un motivo per non farlo!

Slobbando

Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 20:44  Aggiornato: 2/1/2015 20:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
CITAZIONE...Ciao! Slobbysta, tu scrivi per te stesso, d'accordo. Ma se pubblichi un tuo commento, involontariamente tu hai scritto anche per coloro che ti leggono. E il tuo scritto, inevitabilmente, è esposto ad ogni tipo di interpretazione e critica. Vale per chiunque e occorre accettarlo.

VALE ANCHE PER I VESTITI? ...O DEVO METTER LA CRAVATTA PERCHÈ GLI ALTRI MI GUARDANO?
...È INACCETTABILE...

MAI ENTRATA IN UN ASCENSORE CON QUALCUNO CON UN "PROFUMO" CHE NON TI PIACE?

ADESSO CI MANCHEREBBE UN COMMENTO DEL PADRONE DI CASA...COSÍ LINCIAMO SLOBBYSTA UNA VOLTA PER TUTTE per il suo maiscolo...che si faccia funzionare i siti anche con iPad ...altrimenti..Medioevo....

straSLOBBANDO

Calvero
Inviato: 2/1/2015 20:57  Aggiornato: 2/1/2015 20:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
ADESSO CI MANCHEREBBE UN COMMENTO DEL PADRONE DI CASA...COSÍ LINCIAMO SLOBBYSTA UNA VOLTA PER TUTTE per il suo maiscolo...che si faccia funzionare i siti anche con iPad ...altrimenti..Medioevo....



... il mio commento era per l'astio ingeneroso, non per il tuo modo di esprimerti.

Poi era in tono benevolo e tu arrivi a parlare di linciaggio ... è bello essere impulsivi, è una cosa che apprezzo, però passata la buriana era proprio della buriana che volevo parlare...

... che 'te devo di'?

Ah, sì ... quella dell'ascensore: - non c'azzecca un cazzo come metafora, sappilo

Sù che è ancora natale

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
FrancescaR
Inviato: 2/1/2015 21:00  Aggiornato: 2/1/2015 21:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Che brutto Capodanno
Slobbysta, non ti ho affatto linciato. Non mi permetterei mai, ma che dici?

Ho detto che mentre si pubblica ci si espone, e spesso si viene fraintesi, o a nostro dire erroneamente
giudicati. Ma tu hai frainteso me... Ripeto, non vedo nulla di scorretto nel tuo stile di scrittura.

Le maiuscole servono anche a evidenziare un termine, un concetto.
Io non sono così rigida come ti è sembrato, e la critica l'ho trovata fuori luogo, anche per il fatto che alludeva alla tua intelligenza.

Spero di essere stata chiara.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Slobbysta
Inviato: 2/1/2015 21:04  Aggiornato: 2/1/2015 21:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Astio ingeneroso?

...io parlo di intelligenza e il REGOLATORE mi attacca per il maiuscolo?
Calvero..cosa centra l'intelligenza col maiuscolo? È natale anche per te pare...Grazie dei toni "scherzosi" slob slob

Calvero
Inviato: 2/1/2015 21:12  Aggiornato: 2/1/2015 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
__________
_______

Era una frecciatina daicazzo ...

... eh sì, è natale anche per me anche se non ci credo; purtroppo non è che posso turarmi il naso 24 su 24 per una ventina di giorni, neeeeee ...

... ma sappi che la mia veste di pacificatore dura solo fino la befana. E non per tutti

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Slobbysta
Inviato: 3/1/2015 0:02  Aggiornato: 3/1/2015 0:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Da buon bersaglio...vada per il carbone...visto il gas....


Veste da pacificatore? Mi turo anch'io il nasino...anche perchè i Capod'agli non mi vampirizzano....

Slobbysta

Davide71
Inviato: 3/1/2015 1:12  Aggiornato: 3/1/2015 1:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Che brutto Capodanno
Ciao a tutti:

si potrà pensare tutto quello che si vuole di noi Italiani, ma noi non avremmo mai fatto un film come "American Sniper", che narra la storia (vera) del cecchino americano con il più alto numero di "centri" (li chiamano così) della Storia dell'esercito Americano.
Noi non avremmo fatto uscire un film del genere IL GIORNO DI NATALE.
Noi magari lo andiamo a vedere (non io...)

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
FrancescaR
Inviato: 3/1/2015 1:57  Aggiornato: 3/1/2015 1:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/10/2014
Da: Colonia usa
Inviati: 309
 Re: Che brutto Capodanno
Ciao. Nemmeno io lo andrò a vedere. Non seguo il cinema americano ed evito accuratamente di informarmi riguardo alle nuove produzioni, dunque non ero a conoscenza del presunto capolavoro di Clint.

Un'opera celebrativa, a quanto pare... Un altro eroe della mitologia bellica usa.

Io ne ho piene le tasche di certe porcherie.

Vai più veloce, Janine, ad aprire la porta - e nascondi i patín -
La nostalgia del Mocambo.
Calvero
Inviato: 3/1/2015 2:48  Aggiornato: 3/1/2015 2:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
Veste da pacificatore? Mi turo anch'io il nasino...anche perchè i Capod'agli non mi vampirizzano....


Ci mancherebbe, se la reazione avesse pari dignità dell'azione (chiamiamola così) ma prendere così seriosamente certe benevole esternazioni, personalmente lo trovo sterile; cioè, voglio dire, dopo che più di qualcuno viene a mostrarsi affabile - e non in malafede, insistere su certe linee - semplicemente non ha senso ...

... poi, come prima eh:

... fai come cazzo vuoi (a me non hai dato certo fastidio)

Con stima calibrata

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
steek
Inviato: 3/1/2015 10:24  Aggiornato: 3/1/2015 10:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Che brutto Capodanno
Bilioso, spocchioso ed insopportabile....chi si erge al di sopra del "popolo", chi usa il disprezzo e sbraita quando dialoga (si fa per dire) col suo prossimo.

Qualche credito lo possiede certo (probabilmente solo qui), ma siamo prossimi all'esaurimento della batteria e il caricatore, purtroppo per lui, è lontano e complicato da usare.

In conflitto perenne con chi lo circonda, cerca lo scontro puerile come unico metodo per comunicare, nel disperato e goffo tentativo di farsi notare.

Si, sarà un bel 2015!

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
steek
Inviato: 3/1/2015 10:28  Aggiornato: 3/1/2015 10:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
Ciao a tutti: si potrà pensare tutto quello che si vuole di noi Italiani, ma noi non avremmo mai fatto un film come "American Sniper", che narra la storia (vera) del cecchino americano con il più alto numero di "centri" (li chiamano così) della Storia dell'esercito Americano. Noi non avremmo fatto uscire un film del genere IL GIORNO DI NATALE. Noi magari lo andiamo a vedere (non io...)


Esatto, in Italia esce il film di Aldo, Giovanni e Giacomo....vuoi mettere?

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
edo
Inviato: 3/1/2015 11:11  Aggiornato: 3/1/2015 11:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Che brutto Capodanno
Sono deluso soprattutto dalle mie aspettative, frettolose e umane.
Non le ho costruite in modo dissimile da chi aveva un compito più semplice: confermare aspettative verificate e consolidate.
Così ho smarrito la prospettiva dentro me, e "il fuori" non può che riflettere ciò.

Slobbysta
Inviato: 3/1/2015 11:32  Aggiornato: 3/1/2015 12:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Steek...Bilioso, spocchioso ed insopportabile....chi si erge al di sopra del "popolo", chi usa il disprezzo e sbraita quando dialoga (si fa per dire) col suo prossimo.

STAI PARLANDO DI SLOBBYSTA?



Steek...Qualche credito lo possiede certo (probabilmente solo qui), ma siamo prossimi all'esaurimento della batteria e il caricatore, purtroppo per lui, è lontano e complicato da usare.


BEH, SE PARLI DI ME...L'UNICO CREDITO CHE NON HO, È PROPRIO QUI, in internet...altrimenti vado alla "grande"...capodanno tutti i giorni...fino ad adesso..poi si vedrà!


Steek....In conflitto perenne con chi lo circonda,


QUESTO PUÒ ESSER VERITIERO...sembro un tasso del miele...caratteraccio...


Steek... cerca lo scontro puerile come unico metodo per comunicare, nel disperato e goffo tentativo di farsi notare.


...IO NON CERCO NIENTE...
I MIEI SCONTRI SON DI QUALITÀ E HO DIVERSI METODI PER COMUNICARE...
POTREI ESSER TRANQUILLAMENTE DONNA VECCHIO O UNO STEEK QUALSIASI..
SUL FARMI NOTARE...SON SEMPRE STATO BELLO DI MIO..CREDICI NON NE HO BISOGNO..
NEPPUR INTELLETTUALMENTE....


TU SPRECHI UN MESSAGGIO[33dal2010]...PER RENDERE PUBBLICO CHE TI STO SULLE PALLE? (evitando da sornione di citarmi?che viscidume!)...secondo me, OLTRE ALL'EFFETTO LINCIAGGIO EMULATIVO...SEI TU CHE HAI BISOGNO DI FARTI NOTARE..e cerchi tanta compagnia.. altrimenti ti saresti dispensato da un commento che sembra esca da un complessato... Parli come un uomo medio di oltre mezza età..è così, vero?...Slobbando


Calvero Calvero la mia era una battuta...però non mi hai risposto, che c'entra il maiuscolo con l'intelligenza? Nulla ..quindi tutti in OT ..a dar contro..ammettilo, non è stato per dar consigli...


Malumore?...io poco

steek
Inviato: 3/1/2015 12:10  Aggiornato: 3/1/2015 12:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
STAI PARLANDO DI SLOBBYSTA?

Certo.

Citazione:
BEH, SE PARLI DI ME...L'UNICO CREDITO CHE NON HO, È PROPRIO QUI, in internet...altrimenti vado alla "grande"...capodanno tutti i giorni...fino ad adesso..poi si vedrà!

Si, vabbeh, come quelli che si vantano con gli amici per le loro prestazioni sessuali...no comment.

Citazione:
I MIEI SCONTRI SON DI QUALITÀ E HO DIVERSI METODI PER COMUNICARE... POTREI ESSER TRANQUILLAMENTE DONNA VECCHIO O UNO STEEK QUALSIASI.. SUL FARMI NOTARE...SON SEMPRE STATO BELLO DI MIO..CREDICI NON NE HO BISOGNO..NEPPURE INTELLETTUALMENTE..

Detto da uno che dice che i post li scrive per se stesso, su un FORUM PUBBLICO...ho detto tutto.

Citazione:
TU SPRECHI UN MESSAGGIO...PER RENDERE PUBBLICO CHE TI STO SULLE PALLE? (evitando da sornione di citarmi, che viscidume!)...secondo me, OLTRE ALL'EFFETTO LINCIAGGIO EMULATIVO...SEI TU CHE HAI BISOGNO DI FARTI NOTARE..e cerchi tanta compagnia.. altrimenti ti saresti dispensato da un commento che sembra esca da un complessato... Parli come un uomo medio di oltre mezza età..è così, vero?...Slobbando

Ma quale viscidume, per favore. Mi sembrava talmente evidente. Effetto linciaggio emulativo? Buon per te se sei masochista.
Ascolta ciccio, te lo hanno già fatto notare...se scrivi su un sito pubblico accetti implicitamente di esporti ad eventuali critiche. Riguardo a me, sono solo uno steek qualsiasi.

Comunque si parlava di incubi, di nuovo anno...ribadisco che sarà un anno positivo. Il marcio continuerà ad esistere, le pippe mentali pure. Una prece.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Ste_79
Inviato: 3/1/2015 12:11  Aggiornato: 3/1/2015 12:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Che brutto Capodanno
A me del discorso di Grillo è piaciuta la novella paradossale, perchè non pubblicarla per chi non ha visto il video:

La pecora nera

C’era un paese dove erano tutti ladri. La notte ogni abitante usciva, coi grimaldelli e la lanterna cieca, e andava a scassinare la casa di un vicino. Rincasava all’alba, carico, e trovata la casa svaligiata.

E così tutti vivevano in concordia e senza danno, poiché l’uno rubava all’altro, e questo a un altro ancora e così via, finché non si rubava a un ultimo che rubava al primo. Il commercio in quel paese si praticava solo sotto forma d’imbroglio e da parte di chi vendeva e da parte di chi comprava. Il governo era un’associazione a delinquere ai danni dei sudditi, e i sudditi dal canto loro badavano solo a frodare il governo. Così la vita proseguiva senza inciampi, e non c’erano né ricchi né poveri. Ora, non si sa come, accadde che nel paese si venisse a trovare un uomo onesto. La notte, invece di uscirsene col sacco e la lanterna, stava in casa a fumare e a leggere romanzi. Venivano i ladri, vedevano la luce accesa e non salivano.
Questo fatto durò per un poco: poi bisognò fargli comprendere che se lui voleva vivere senza far niente, non era una buona ragione per non lasciar fare agli altri. Ogni notte che lui passava in casa, era una famiglia che non mangiava l’indomani. Di fronte a queste ragioni l’uomo onesto non poteva opporsi. Prese anche lui a uscire la sera per tornare all’alba, ma a rubare non ci andava. Onesto era, non c’era nulla da fare. Andava fino al ponte e stava a veder passare l’acqua sotto. Tornava a casa, e la trovava svaligiata.

In meno di una settimana l’uomo onesto si trovò senza un soldo, senza di che mangiare, con la casa vuota. Ma fin qui poco male, perché era colpa sua; il guaio era che da questo suo modo di fare ne nasceva tutto un cambiamento. Perché lui si faceva rubare tutto e intanto non rubava a nessuno; così c’era sempre qualcuno che rincasando all’alba trovava la casa intatta: la casa che avrebbe dovuto svaligiare lui. Fatto sta che dopo un poco quelli che non venivano derubati si trovarono ad essere più ricchi degli altri e a non voler più rubare. E, d’altronde, quelli che venivano per rubare in casa dell’uomo onesto la trovarono sempre vuota; così diventavano poveri. Intanto, quelli diventati ricchi presero l’abitudine anche loro di andare la notte sul ponte, a veder l’acqua che passava sotto. Questo aumentò lo scompiglio, perché ci furono molti altri che diventarono ricchi e molti altri che diventarono poveri.

Ora, i ricchi videro che ad andare la notte sul ponte, dopo un po’ sarebbero diventati poveri. E pensarono: – Paghiamo dei poveri che vadano a rubare per conto nostro -. Si fecero i contratti, furono stabiliti i salari, le percentuali: naturalmente sempre ladri erano, e cercavano di ingannarsi gli uni con gli altri. Ma, come succede, i ricchi diventavano sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. C’erano dei ricchi così ricchi da non avere più bisogno di rubare per continuare a esser ricchi. Però se smettevano di rubare diventavano poveri perché i poveri li derubavano. Allora pagarono i più poveri dei poveri per difendere la roba loro dagli altri poveri, e così istituirono la polizia, e costruirono le carceri.

In tal modo, già pochi anni dopo l’avvenimento dell’uomo onesto, non si parlava più di rubare o di esser derubati ma solo di ricchi e poveri; eppure erano sempre tutti ladri. Di onesti c’è stato solo quel tale, ed era morto subito, di fame”.
(Italo Calvino)

Slobbysta
Inviato: 3/1/2015 12:50  Aggiornato: 3/1/2015 13:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione...Si, vabbeh, come quelli che si vantano con gli amici per le loro prestazioni sessuali...no comment.

..io non mi vantavo...ti rispondevo...
Ma se casomai uno facesse davvero bene all'amore...con te, che deve fare? Negare?

Poi in informatica faccio pure schifo...come su tantissime altre cose ...


Citazione ..Detto da uno che dice che i post li scrive per se stesso, su un FORUM PUBBLICO...ho detto tutto.


No, hai detto poco...io non scrivo per cercar amicizia..casomai un allenamento..se poi in un posto "pubblico" trovo una stellina..un genio..un puro..beh se l'ho conquistato CERTO CHE MI FA PIACERE..ma io non vivo per questo piacere e NON MUOIO se rimango "solo".. proprio perchè scrivo per me stesso..capito ora?


Citazione..Ma quale viscidume, per favore. Mi sembrava talmente evidente. Effetto linciaggio emulativo? Buon per te se sei masochista.

COME UN LUMACONE CHE LASCIA LA STRISCIA DI BAVA..basta seguirla senza scivolarci sopra, nevvero?...io non son masochista perchè metto le maiuscole e replico a ciò ..ne se qualche deficiente non perde l'occasione per SENTIRSI GRUPPO..
deve esser che non ti sopporti a parlar come se fossi un individuo...TU SEI UNA COALIZIONE...più masochismo e spersonalizzazione di così...


Non sei neppure in grado di pronunciar critiche col nominativo, senza che qualcuno ti dia il PRONTI PARTENZA VIA...aspetti qualche commento su di me prima, per affacciarti con il tuo32esimo commento...poveraccio...

Ecco un altro che vota...e pensare che andavo a votar pure io...CITAZIONE..Ascolta ciccio

A PARTE CHE SON MAGRO...SON UN PO' STUFO DI ASCOLTAR STA ROBACCIA da complessati...

SlobbandoTi...

steek
Inviato: 3/1/2015 13:07  Aggiornato: 3/1/2015 13:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
COME UN LUMACONE CHE LASCIA LA STRISCIA DI BAVA...io non SON masochista perchè metto le maiuscole..ne se qualche deficiente non perde l'occasione per SENTIRSI GRUPPO..deve esser che non ti sopporti a parlar come se fossi un individuo...TU SEI UNA COALIZIONE...più masochismo e spersonalizzazione di così... Non sei neppure in grado di pronunciar critiche col nominativo, senza che qualcuno ti dia il PRONTI PARTENZA VIA...aspetti qualche commento su di me prima, per affacciarti con il 34esimo commento...poveraccio... Ecco un altro che vota...e pensare che andavo a votar pure io...CITAZIONE..Ascolta ciccio A PARTE CHE SON MAGRO...SON UN PO' STUFO DI ASCOLTAR STA ROBACCIA da complessato... SlobbandoTi...


Mmmh...lumacone, deficiente, poveraccio e complessato...mumble mumble...

Precisazioni:
- edit: è vero solo 34 commenti. Devo quindi tacere?
- in vita mia ho votato UNA volta.
- son magro pure io.

Le altre cose che hai scritto le ho appiccicate sul muro, mi saranno certamente utili, grazie mille.

SloVVandoTi

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Slobbysta
Inviato: 3/1/2015 13:29  Aggiornato: 3/1/2015 13:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Scusa ho corretto in 32esimo...no anzi non "devi" certamente tacere...se i tuoi sforzi mentali son diretti a me...boh peccato...magari avevi qualcosa di intelligente da dire...

Non ti ho dato del lumacone...RILEGGI BENE...
DEFICIENTE è colui che rinuncia a se stesso per far GRUPPO! Tu fai così?
Se uno aspetta gli altri per darti contro...è un poveraccio..CERTO CHE SI..
Complessato? Magari mi sbaglio..si sente però l'odore..

...solo per DIFENDERMI ...non far la vittima Steek ..che fai tu OGGI il carnefice...

Bene chiedo scusa per il voto..ottima scelta..Allora non capisco cosa vuoi da me o dagli altri..ATTACCANDOMI..

Slobbando

steek
Inviato: 3/1/2015 16:53  Aggiornato: 3/1/2015 16:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
Allora non capisco cosa vuoi da me o dagli altri..ATTACCANDOMI..


Nulla, in effetti. Mea culpa.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
Pispax
Inviato: 4/1/2015 11:14  Aggiornato: 4/1/2015 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Che brutto Capodanno
Calvero


Citazione:
Citazione:
Uno dei motivi per cui penso che la democrazia diretta sia una colossale sciocchezza.

In sostanza hai detto che:- la democrazia è una colossale sciocchezza.

L'hai detto Te, no io.

Sia chiaro

No piccino.
La democrazia è una cosa seria.
La democrazia DIRETTA invece non lo è.

Se per te l'unica forma di democrazia accettabile è quella diretta, bon, hai espresso un tuo pensiero.
Che è un pensiero clamorosamente sciocco. Niente di nuovo in questo, eh.

Non solo è CLAMOROSAMENTE sciocco, ma è anche OGGETTIVAMENTE sciocco.
Cerca di unire le due parti del Calvero-cervello, quella che esalta la democrazia diretta (parte 2) con quella che condanna il fatto che la stragrande maggioranza delle persone sono troppo facilmente manipolabili dalla propaganda (parte 1).
Credo che l'esplosione si potrà sentire fin da qui.

La corruzione puoi combatterla. La stupidità no.



Citazione:
Brindiamo alla verità, detta da colui che non la sa dire - ma solo mistificare

Davvero, prima o poi dovresti deciderti a capirci qualcosa, finalmente, dei temi di cui stai parlando.
Molto a sproposito, peraltro.

Slobbysta
Inviato: 4/1/2015 12:16  Aggiornato: 4/1/2015 12:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione...La democrazia è una cosa seria. La democrazia DIRETTA invece non lo è.

SOPRATTUTTO È UNA: COSA....

Differenziare le due, è follia...una è corrotta e l'altra in balia degli umori..entrambe da buttare...




LA DITTATURA DEL BUON SENSO e dell'INTELLETTO.. È SERIA...

la democrazia è composta da imbecilli, ingenui, pederasti, violenti, disinformati, influenzati, corrotti, geni, intelligenti, studiosi, bigotti, stufi, lunatici, impillolati....e tutti valgono uguale...di serio POCO !


TU PARLI DI CAPIRE...? Ma se abbisogni di Km di parole per esprimerti ..pure poco chiaro..
...meriteresti che Calvero non ti "cagasse" neppure di striscio...secondo me cadresti in totale crisi...

Slobbysta

Pispax
Inviato: 4/1/2015 16:29  Aggiornato: 4/1/2015 16:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Che brutto Capodanno
Slobbysta, ma lo sai che scrivere in maiuscolo equivale a URLARE?

Ma impara un po' d'educazione, accidenti!

Slobbysta
Inviato: 4/1/2015 17:37  Aggiornato: 4/1/2015 17:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Ok...Pispax...mi levo il cappello...e mi esento per moltomolto tempo a stuzzicarti...adesso mi sei simpatico... ...però la democrazia fa proprio schifo... ...se si reclama per aver usato un'aereo per recarsi ad Aosta...vorrei saper PIUTTOSTO se le oltre 400navi dei veleni affodate a largo della Calabria, si bonificano e quando ...o il MUOS a che punto è...

Slobbysta

perspicace
Inviato: 4/1/2015 17:44  Aggiornato: 4/1/2015 17:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Che brutto Capodanno
Penso che il MUOS sia a un ottimo punto, visto che d'ora in poi i cieli italiani saranno pattugliati da Predator statunitensi sempre pronti a combattere contro manifestazioni, mafia e problemi vari ed eventuali.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Calvero
Inviato: 4/1/2015 18:10  Aggiornato: 4/1/2015 18:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
No piccino.


Sì amore mio

Citazione:
La democrazia è una cosa seria.


Sì come no, magari prima dimostra che il sistema sia una cosa seria. Se ci riesci; ma credo (anzi so) che tu confonda la serietà con la drammaticità. Prova a fare uno sforzo: dai! che non ti si annodano le sinapsi. Non è che in un sistema falso fino al midollo e congenitamente corrotto affinché si mantenga, indi ridicolo, tu possa applicare la serietà... solo perché in linea teorica tornano i conti ...

.... ti ricordi sì, il discorso sulla realtà, neeee cicciopasticcio; oggettività ... soggettività, quelle robe lì insomma; puoi farcela ne


Citazione:
La democrazia DIRETTA invece non lo è.


Usa per benino le parole, e non il linguaggio rovescio, che non stai parlando con un grillino, a me non mi gabbi, Pispax, con le trollate ...

... o magari devo spiegarti che ciò che è legale non sta a significare che una cosa sia giusta. Vediamo se cogli l'analogia, o il fatto che stai lì a masturbarti col politichese - te li ha intorpiditi tutt'e due gli emisferi. Ma la vedo duretta tu ce la faccia.

Se la democrazia diretta è una sciocchezza, ne consegue, nei fatti, che l'unica possibile è quella dove la sovranità popolare è solo una chimera. Da questa non ne esci, sai ... poi, vedi Te, se vuoi farti male, continua pure, me è meglio che te lo ri-sottolineo: - non stai parlando con un grillino.

Citazione:
Cerca di unire le due parti del Calvero-cervello, quella che esalta la democrazia diretta (parte 2) con quella che condanna il fatto che la stragrande maggioranza delle persone sono troppo facilmente manipolabili dalla propaganda (parte 1).
Credo che l'esplosione si potrà sentire fin da qui.



Di motti di spirito ne puoi mettere quanti ne vuoi; è consolidato anche fuori dalla Rete e pure i sassi lo sanno - ancora un po', che te di propaganda ci capisci un beato cazzo. Non vedo, seriamente, quale valore potrebbe mai avere questa equazione, se non nella tua testolina ...

... propagandata

Citazione:
La corruzione puoi combatterla. La stupidità no.


Anche la Legge Merlin non ha potuto contrastare il fenomeno. Mi sembra ovvio. Altrimenti non ci sarebbero utenti che pontificano sulla stupidità e la corruzione mentre il bis-pensiero regna sovrano nelle loro elucubrazioni e nelle loro scelte che "non si sanno"

Citazione:
Davvero, prima o poi dovresti deciderti a capirci qualcosa, finalmente, dei temi di cui stai parlando.
Molto a sproposito, peraltro.



Ullalà, che frase ad effetto! ... e dimmi, di che colore il guinzaglio quest'anno?

PS h 18,23

... dimenticavo: - io non ho esaltato nessuna democrazia diretta vedi di trollare poco con me, non ce la puoi fare; inutile che tenti di portare il discorso dove ti comoda, non funziona, Pispax, mettiti l'animo in pace

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Slobbysta
Inviato: 4/1/2015 18:16  Aggiornato: 4/1/2015 18:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
perspicace bello il tuo nuovo logo...infatti MUOS e cose urgenti se ne sbattono le balle quasi tutti..è come la moda, la moda dei cani che mordono i bambini, i sassi dal cavalcavia, i maschi violenti e l'omofobia...

Tutto è moda...sta affondando qualcosa?

Slobbysta

perspicace
Inviato: 4/1/2015 21:03  Aggiornato: 4/1/2015 21:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Che brutto Capodanno
Citazione:
perspicace bello il tuo nuovo logo...infatti MUOS e cose urgenti se ne sbattono le balle quasi tutti..è come la moda, la moda dei cani che mordono i bambini, i sassi dal cavalcavia, i maschi violenti e l'omofobia...

Tutto è moda...sta affondando qualcosa?

Slobbysta


Sono passato dalla massoneria al transumanesimo tema dell'anno per me. L'idea di Tron me la messa in testa Calvero che ha citato un film che mi ero visto pochi giorni prima e mi era rimasto in testa, ho pensato che il personaggio Tron meritava, un programma che non può creare nuovi programmi ma può solo riprogrammarli, riassegnarli.

Dici bene certi argomenti vengono trattati come mode ma non bisogna sottovalutarli, quello dei Droni americani sui nostri cieli (e talaltro a spese nostre puttanamerda!) non è una cosetta da nulla.

Ma sappiamo tutti dove stiamo andando, un universo dispotico acutamente profetizzato da Huxley, tutti contenti di andarsi a comprare il chip da tenere nella mano (smartphone, telefonino, già lo si usa per fare acquisti) o in fronte (smart class), genitori che volontariamente vaccinano i loro figli appena nati, un lavoro pre-assegnato per tutti dal governo centrale ("hai visto come ci vuole bene il padronegoverno ci da a tutti un lavoro, non come quelli sfigati prima di noi!" ), mi fermo qui perché è un abisso ciò che abbiamo di fronte.

Tutti presi da questo è quello mentre marciano dritti dritti verso un destino preconfezionato.

La paura è chimica, se la si usa con dovizia, diventa uno strumento dalle capacità indiscusse, questo Huxley (che era il capo del progetto MKultra non un coglione qualsiasi) lo sapeva molto bene.


Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Slobbysta
Inviato: 5/1/2015 23:25  Aggiornato: 5/1/2015 23:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Che brutto Capodanno
Perspicace@
Per non parlar della legge sulla privacy dove è imposta solo per l'inerme popolo..è tutto al contrario.. le missioni di pace...il semaforo rosso in MTV...da quando hanno inventato i verdi la natura crepa prima..proibire gli alcolici/fumo ai minori...UN'ETACOMBE

Facciamo gli ecologisti e tolgono la dinamo dalla bicicletta...le lampade a risparmio che ti fottono gli occhi e succhiano la poca melatonina rimasta...non solo chimica È LA PAURA...ma elettromagnetica...ma soprattutto ..nano schifezze mezze gene-umane mezze biotecnologiche... Comunque cinesi ed indiani creperanno con la "vera" pestilenza ...i giapponesi ormai son fritti...e noi diventeremo la Disney dell'arte..terremoti indotti permettendo... Un saluto complice Slobbysta

Parsifal79
Inviato: 21/1/2015 0:30  Aggiornato: 21/1/2015 0:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Che brutto Capodanno
prova

Parsifal79
Inviato: 21/1/2015 0:49  Aggiornato: 21/1/2015 0:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2015
Da: Ἀρκαδία
Inviati: 1000
 Re: Che brutto Capodanno
prova2


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA