Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : "Hangout" sulla questione Ucraina
Inviato da Redazione il 5/9/2014 16:20:00 (6468 letture)

Ieri sera ho partecipato ad un "hangout" sulla questoine Ucraina, prodotto da HRN Live. Erano presenti Ernesto Taveri (CEO di aziende ad Hong Kong), Riccardo Gramegna (presidente della associazione internazionale Ghandi in Action), Daniele Ricci, Laura (nikita), Raffaele Mori Ubaldini (moderatore), Gian Paolo Vettorello. Molto interessante l'intervento di apertura di Taveri (13:50) sulla situazione geopolitica internazionale. (M.M.)





Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
horselover
Inviato: 5/9/2014 17:24  Aggiornato: 5/9/2014 17:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
gli ucraini sembra che siano i primi a considerare il donbass come un paese straniero visto che bombardano centrali elettriche fabbriche e ospedali

Truth79
Inviato: 5/9/2014 18:47  Aggiornato: 5/9/2014 18:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Molto interessante,da seguire anche i prossimi!Massimo dimentichi una delle false flag forse più famose: l'incendio del parlamento tedesco nel 1933
http://it.wikipedia.org/wiki/Incendio_del_Reichstag

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
Redazione
Inviato: 5/9/2014 19:12  Aggiornato: 5/9/2014 19:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Truth79: Hai ragione, pensavo all'eposidio della radio e non mi è venuto in mente il Reichstag.

Fenice72
Inviato: 5/9/2014 20:45  Aggiornato: 5/9/2014 20:45
So tutto
Iscritto: 21/3/2007
Da: Venezia
Inviati: 28
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Siamo alle solite... Questo mondo mi sta sempre più stretto. Sembra che siamo all'inizio della fine. A breve scoppierà un conflitto alla quale nessuno di noi potrà opporsi. Prepariamoci al peggio. Io consiglio a tutti di preparare scatolame a lunga scadenza acqua potabile e sopratutto legna da ardere, perché l'inverno sarà rude molto rude...

Nichiren
Inviato: 5/9/2014 21:03  Aggiornato: 5/9/2014 21:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Fenice72

Citazione:
A breve scoppierà un conflitto alla quale nessuno di noi potrà opporsi.

Anche io sono dell'idea che un conflitto mondiale sia alle porte,ma i tempi in cui questo avverrà sono sconosciuti a tutti,o quasi.
Per quanto mi riguarda potrebbero anche disseminare chissà quale virus nell'aria e decimare intere popolazioni senza far decollare un solo drone.
Insomma,normale amministrazione.

La verità è nel silenzio
Maksi
Inviato: 5/9/2014 21:24  Aggiornato: 5/9/2014 21:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
No, no... l'incendio del Reichstag e' stato davvero un attentato comunista - che volevano abolire il parlamento molto piu' dei nazional-socialisti, cosi' magari scoppiava una rivoluzione bolscevica -, ma non sapevano con chi avevano a che fare. Li spazzarono via senza tanti complimenti ed era quello che si meritavano. Per non parlare di quella lurida costituzione weimeriana che disintegro' i tedeschi. Nessuno ne senti la mancanza...

Tutti ad associare l'inizio della guerra quel presunto false flag della radio, pero' mai nessuno si ricorda cosa accadeva gia' da diverso tempo in quei territori perchè la Polonia aveva stipulato un patto segreto con gli USA e l’Inghilterra, che in caso di attacco da parte della Germania avrebbero dovuto sostenerla.


Citazione:
Per quanto mi riguarda potrebbero anche disseminare chissà quale virus nell'aria e decimare intere popolazioni senza far decollare un solo drone.

Non si tratta solo di "decimare intere popolazioni". La prossima guerra dovra' portare la capitale mondiale a Gerusalemme. Ci sono forze che ancora non accettano di buon grado questa prospettiva e dovranno essere spazzate via. Volevano farlo con le "buone" se fosse ancora possibile, ma il tempo stringe...

polaris
Inviato: 5/9/2014 21:26  Aggiornato: 5/9/2014 21:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Molti parlano dell'imminente(?) guerra mondiale non come qualcosa da evitare quanto piuttosto come qualcosa di desiderabile.

Davvero spaventoso.

La disperazione è giunta forse a tali livelli da rendere desiderabile un suicidio di massa?

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Merio
Inviato: 5/9/2014 21:35  Aggiornato: 5/9/2014 21:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
La disperazione è giunta forse a tali livelli da rendere desiderabile un suicidio di massa?


Una cosa è sicura, noi abbiamo basi USA probabilmente sedi di testate nucleari per cui siamo obbiettivo legittimo per i Russi/Cinesi.

Se ci sarà la guerra nucleare, basta che ci colpisca una testata russa e possiamo dire addio a questa nazione così come la conosciamo.

Probabilmente poi scatterebbe la legge marziale, sempre se rimane qualcosa su cui esercitarla la legge, o qualcuno in grado di applicarla.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Maksi
Inviato: 5/9/2014 21:46  Aggiornato: 5/9/2014 21:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
@polaris

Desiderabile no. Pero' io non muovero' un dito per difendere questo mondo. Se c'e' qualcosa che puo' accelerare il Kaly Yuga, allora io mi adoperero' per effettuarlo. Sembra "spaventoso" come ragionamento, ma se ci pensate almeno potremmo combattere per quello che crediamo. Magari moriremo, ma almeno avremmo la prospettiva di diventare simboli di qualcosa. Quel simbolo poi si rispecchiera' in un'idea...

JohnTitor
Inviato: 5/9/2014 23:09  Aggiornato: 5/9/2014 23:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Se scoppia la terza guerra mondiale credo che la cosa più importante sono i farmaci se uno ne ha bisogno.
I farmaci non si possono accumulare perciò credo saranno il problema più grave.

Ste_79
Inviato: 5/9/2014 23:36  Aggiornato: 5/9/2014 23:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Autore: polaris Inviato: 5/9/2014 21:26:11 Molti parlano dell'imminente(?) guerra mondiale non come qualcosa da evitare quanto piuttosto come qualcosa di desiderabile. Davvero spaventoso. La disperazione è giunta forse a tali livelli da rendere desiderabile un suicidio di massa?


Ti riferisci forse a Ezio Mauro che canta le lodi alla nuova Nato e ad un occidente da difendere ?

L'ho letto solo perché Chiesa lo ha citato nel suo ultimo video. Il punto - 5 settembre

Trasmissione interessante, complimenti. Purtroppo non aiuta il buon umore.
Io non sono tra quelli che sperano in una terza guerra mondiale, anzi per far sopravvivere la speranza mi attacco a qualsiasi barlume che raccatto in giro. Per esempio oggi al tg5 pareva che le sanzioni fossero rientrate. Stasera apprendo che già abbiamo stanziato mezzi e uomini (tra i 4000 e 10000) in Estonia.
Apprendo che ci sono anche italiani e sento quel criminale di Renzi che naturalmente appoggia la tesi della nato.



Citazione:
Se c'e' qualcosa che puo' accelerare il Kaly Yuga, allora io mi adoperero' per effettuarlo. Sembra "spaventoso" come ragionamento, ma se ci pensate almeno potremmo combattere per quello che crediamo.


Non ti preoccupare ci pensano loro ad accelerare.

Bice1971
Inviato: 5/9/2014 23:36  Aggiornato: 5/9/2014 23:36
So tutto
Iscritto: 7/8/2014
Da: Aosta
Inviati: 10
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Con il tuo modo incredibilmente soft di scrivere le cose avevo intuito che l'unica parte degna di attenzione era caratterizzata dal primo intervento di Taveri. In effetti trasmissione che personalmente mi fa pensare e molto ma sicuramente non grazie ai contenuti della stessa quanto ad alcuni dei protagonisti... Premetto che non voto da tempo immemore. Ritengo sulla carta attualmente il M5S una realtà nuova ma continuo a ritenerlo un movimento di protesta al cui interno ci sono ottime persone ed alcuni validissimi giovani portavoce (Sibilia, Di Battista etc.) ma dubito che il quoziente intellettivo e cognitivo medio sia particolarmente elevato. Grillo dal 98 ad oggi si è trasformato, ovviamente in peggio. Avrà forse qualcosa a che vedere Casaleggio? Il movimento arancione in Ucraina è probabilmente al 90% by Soros. La guerra ci deve essere sì o sì. Se lo scenario scatenante non sarà in est Europa sarà in Medio Oriente. Il sistema capitalista è arrivato al capolinea e devono ripartire ad ogni costo riducendo drasticamente la popolazione mondiale. Ok informare ma se avete sentito i commenti dei pochissimi intevenuti in chat durante l'"hongout", che sembrano scoprire adesso l'acqua calda, c'è pochissimo di che essere ottimisti. Il risveglio delle coscienze è al momento utopico. Dubito siano questi i mezzi corretti. La gente è egoista, bisogna toccare le persona su ciò che riguarda loro direttamente. Non siamo noi 4 gatti a poter fare qualcosa senza un minimo di ideologia comune e di organizzazione.

Nuit
Inviato: 6/9/2014 0:13  Aggiornato: 6/9/2014 0:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
I nostri parà in prima linea in Ucraina, la Mogherini sta svolgendo molto bene il suo compito!

http://guerrapolitica.altervista.org/italia-pronta-guerra-contro-russia-putin-invia-centinaio-para-folgore/

peonia
Inviato: 6/9/2014 0:40  Aggiornato: 6/9/2014 0:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Lo so che mi lancerete strali.... se non pesanti epiteti ....ma dato che qualcuno ha detto che qualsiasi appiglio è buono per sperare.....allora io gli dico...NON DISPERARE.....
augurandomi che le mie "cazzate"non lo siano affatto....
https://www.youtube.com/watch?v=nCs7HQiP_iY&feature=youtu.be

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 1:37  Aggiornato: 6/9/2014 1:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Merio

Citazione:
Se ci sarà la guerra nucleare, basta che ci colpisca una testata russa e possiamo dire addio a questa nazione così come la conosciamo.

Se il loro scopo effettivo è quello di decimare la popolazione mondiale,credo che una guerra batteriologica sia la strada migliore.
Fucili,missili,bombe tutte cazzate da ribelli,basterebbe un semplice virus per mettere in ginocchio stati interi.

(tra le altre cose l'esecutore rimarrebbe anonimo,scenario da tenere in considerazione)

La verità è nel silenzio
polaris
Inviato: 6/9/2014 8:03  Aggiornato: 6/9/2014 8:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Maksi
Citazione:
Se c'e' qualcosa che puo' accelerare il Kaly Yuga, allora io mi adoperero' per effettuarlo
Ma questo è il medesimo ragionamento delle èlites mondialiste intrise di messianismo ebraico-cristiano; famose per tentare di "forzare la mano di Dio" facendo compiere le profezie bibliche.

Fare il Male per ottenere il Bene. L'essenza del luciferismo.

È inoltre lo stesso ragionamento della teosofa Alice Bailey, fondatrice della Lucifer Trust...pardon Lucis Trust che così scriveva nel libro L'esteriorizzazione della Gerarchia: «[La bomba atomica N.d.p.] Appartiene alle Nazioni Alleate per essere usata (o piuttosto speriamo semplicemente per minacciare di usarla) quando l’azione aggressiva di qualche nazione alzerà la sua brutta testa.
[...]Questa “forza salvatrice” è stata ora messa a disposizione dalla scienza, e la mia precedente profezia convalidata. Come ho detto sopra, il primo uso che si è fatto di quest’energia è stato per la distruzione materiale; era inevitabile e desiderabile; vecchie forme (che ostacolavano il bene) dovevano essere distrutte; la demolizione e la scomparsa di ciò che è superato e indesiderabile deve sempre precedere la costruzione di ciò che è buono e desiderabile e l’insorgenza da tanto tempo attesa di ciò che è nuovo e migliore».

Citazione:
Magari moriremo, ma almeno avremmo la prospettiva di diventare simboli di qualcosa. Quel simbolo poi si rispecchiera' in un'idea...
Bah...sarà che avrò letto troppe volte Niente di nuovo sul fronte occidentale ma in una guerra mondiale non vedo nulla di glorioso e l'idea di diventare un "simbolo" non mi alletta per niente...

Ste_79
Citazione:
Ti riferisci forse a Ezio Mauro che canta le lodi alla nuova Nato e ad un occidente da difendere ?
No, non mi riferisco a nulla di così triviale. Quello non è istinto suicida ma banalissima lecchineria di uno scribacchino qualunque. Se i ruoli fossero invertiti canterebbe le lodi di Putin.

Quando ho scritto quella frase pensavo a interventi come quelli di clausneghe che scrive «Starò quì, in mezzo alla guerra che verrà[...]E scanserò i cadaveri e le rovine allegro e contento, perchè in mezzo a questi morti ci saranno molti miei persecutori, gente per nulla amica e solidale, anzi odiosi nemici conclamati. Persone che pensavano di fottere il prossimo all'infinito e che quando gli parlavi di guerra ti ridevano in faccia.[...]Io l'ho maledetto questo Paese di Italioti e riderò quando crollerà miseramente. Crepi pure Sansone assieme a tutti gli Italioti» e altri che sento in giro tra le persone che conosco.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 10:06  Aggiornato: 6/9/2014 10:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
polaris

Citazione:
«Starò quì, in mezzo alla guerra che verrà[...]E scanserò i cadaveri e le rovine allegro e contento, perchè in mezzo a questi morti ci saranno molti miei persecutori, gente per nulla amica e solidale, anzi odiosi nemici conclamati. Persone che pensavano di fottere il prossimo all'infinito e che quando gli parlavi di guerra ti ridevano in faccia.[...]Io l'ho maledetto questo Paese di Italioti e riderò quando crollerà miseramente. Crepi pure Sansone assieme a tutti gli Italioti»

Commento stupendo,un abbraccio a chiunque abbia scritto un capolavoro simile.

La verità è nel silenzio
Maksi
Inviato: 6/9/2014 12:48  Aggiornato: 6/9/2014 12:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
@polaris

Citazione:
Ma questo è il medesimo ragionamento delle èlites mondialiste intrise di messianismo ebraico-cristiano; famose per tentare di "forzare la mano di Dio" facendo compiere le profezie bibliche.

Non sono loro che forzano, sono proprio loro il Kaly Yuga. Contrastarli significa „accelerare” il processo ciclico.
La guerra, in questo caso, non e‘ che sia auspicabile, ma diventa „o la va, o la spacca”. Il cosntrasto diventa il piu‘ accelerato possibile ed il ciclo si chiude. Il nostro destino si compie: con una caduta negli inferi oppure con la salvezza della nostra integrita animica, sbloccandola a piu‘ livelli dimensionali. In questo caso si compie un archetipo ed il ciclo puo‘ ripartire. Nel caso contrario si diventa „monodiemensionali” ed i tuoi geni non integrano piu‘ la parte animica. Si diventa animali.
Come si fa a contrastare cio‘? Bisogna diventare un simbolo (non nel puro senso personale od individuale) per poi integrarsi nella cd memoria collettiva o vera e propria „impronta genetica”. Se non siamo integri o abbiamo paura delle conseguenze, allora la nostra impronta perde di valore e si dissolve. Ecco perche‘ in momenti di crisi massima, come puo‘ essere una guerra, il nostro valore si mostra veramente. Si tratta della nostra vera natura spirituale, non di gloria. La gloria e‘ un sentimento personale, che limita la nostra integrita‘. Stiamo parlando di altri valori, che non c‘entrano coi vaori moderni e borghesi.

Comunque, in una guerra nucleare, l‘annientamento sara‘ riservato alle citta‘... e non saranno poi‘ cosi‘ tante citta‘. Per le altre zone il discorso cambia e le battaglie avranno un sapore piu‘ „primitivo”. Hollywood ci ha insegnato qualcosa...

Ciao.

Merio
Inviato: 6/9/2014 12:59  Aggiornato: 6/9/2014 12:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Se il loro scopo effettivo è quello di decimare la popolazione mondiale,credo che una guerra batteriologica sia la strada migliore.
Fucili,missili,bombe tutte cazzate da ribelli,basterebbe un semplice virus per mettere in ginocchio stati interi.

(tra le altre cose l'esecutore rimarrebbe anonimo,scenario da tenere in considerazione)


Non è così semplice come sembra.

Per ingegnerizzare un virus per una biowarfare serve un laboratorio BS 4, ma quello ce l'hanno i militari USA (a Fort Detrich credo) per cui se vogliono farlo, lo fanno, ma i virus tendono a mutare in fretta per cui potrebbero non ammazzare moltissime persone (persino nelle peggiori epidemie passate, c'era una quantità non banale della popolazione che riusciva a sopravvivere).

Discorso diverso se riesci ad abbassare il sistema immunitario innato, allora li sì che con un virus estremamente virulento ed aggressivo dovresti riuscire ad ottenere l'obbiettivo da te ipotizzato in un periodo di tempo breve.

Poi nella popolazione rimasta spaventata, decimata e priva di risorse ti inventi qualche panzana tipo attacco terroristico del blocco avversario e imponi la legge marziale e liberi i cani da guardia ben pasciuti e tenuti al sicuro.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
sybill
Inviato: 6/9/2014 13:21  Aggiornato: 6/9/2014 13:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
6/9 ORE 13:21:

IL VIDEO NON è PIù VISIONABILE!

Nichiren
Inviato: 6/9/2014 13:22  Aggiornato: 6/9/2014 13:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Merio

Citazione:
Poi nella popolazione rimasta spaventata, decimata e priva di risorse ti inventi qualche panzana tipo attacco terroristico del blocco avversario e imponi la legge marziale e liberi i cani da guardia ben pasciuti e tenuti al sicuro.

Esatto,era proprio questo il mio discorso.
Comunque poco importa il "come",è un gioco troppo grande per chiunque,se deve arrivare arriverà,non ti puoi preparare a determinate situazioni.
Male che vada ci si rivede tutti dall'altra parte.
Ah,poi c'è sempre la possibilità che siano tutti castelli in aria, anche se l'aria che tira non è delle migliori.

La verità è nel silenzio
Merio
Inviato: 6/9/2014 13:32  Aggiornato: 6/9/2014 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Esatto,era proprio questo il mio discorso.
Comunque poco importa il "come",è un gioco troppo grande per chiunque,se deve arrivare arriverà,non ti puoi preparare a determinate situazioni.
Male che vada ci si rivede tutti dall'altra parte.
Ah,poi c'è sempre la possibilità che siano tutti castelli in aria, anche se l'aria che tira non è delle migliori.


Sì, sono d'accordo.

Poi chissà magari prima dell'Armageddon arrivano gli alieni che trasmutano tutte le atomiche in sabbia e liberano un virus che trasforma gli psicopatici in statue di sale.

Ah, e lasciano molte copie di uno strano libro dal seguente titolo:

Citazione:
Umanità: Istruzioni per l'uso


FINE

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Ste_79
Inviato: 6/9/2014 13:43  Aggiornato: 6/9/2014 13:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
No, non mi riferisco a nulla di così triviale. Quello non è istinto suicida ma banalissima lecchineria di uno scribacchino qualunque. Se i ruoli fossero invertiti canterebbe le lodi di Putin.


Si avevo intuito. E ne abbiamo trovati altri due con l'idea che il conflitto mondiale purificherà il mondo e la nostra anima.
Per carità, ognuno ha le sue idee a riguardo. Quando si passa a ragionare in termini astratti, inizio a perdere l'orientamento.


Citazione:
La guerra, in questo caso, non e‘ che sia auspicabile, ma diventa „o la va, o la spacca”. Il cosntrasto diventa il piu‘ accelerato possibile ed il ciclo si chiude. Il nostro destino si compie: con una caduta negli inferi oppure con la salvezza della nostra integrita animica, sbloccandola a piu‘ livelli dimensionali.


Ragionamenti come questi necessitano di troppi presupposti dati per scontati. Non posso sapere cosa signifano "inferi", "integrità animica", "livelli diemensionali" ecc...
Posso invece sapere bene cosa significa guerra. Basta vedere le immagini che da troppo tempo vediamo ed entrarci come se fosse reale.
Credo che sia quello l'inferno. E credo che chi voglia ora la guerra non si rende bene conto di che cosa sia. A livello astratto possiamo dire di tutto. MA quando la viviamo sulla nostra pelle è tutta un altra cosa.


Citazione:
Autore: peonia Inviato: 6/9/2014 0:40:58 Lo so che mi lancerete strali.... se non pesanti epiteti ....ma dato che qualcuno ha detto che qualsiasi appiglio è buono per sperare.....allora io gli dico...NON DISPERARE..... augurandomi che le mie "cazzate"non lo siano affatto..


Grazie Peonia per il tentativo, ma non mi convince molto il video.
Anche li sono tutti concetti astratti, ai quali bisgna credere ed esserne convinti. La mia parte razionale, consapevole del pericolo della fede, mi impedisce di accettare il messaggio.

Citazione:
IL VIDEO NON è PIù VISIONABILE!

Calvero
Inviato: 6/9/2014 14:18  Aggiornato: 6/9/2014 14:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Ragionamenti come questi necessitano di troppi presupposti dati per scontati. Non posso sapere cosa signifano "inferi", "integrità animica", "livelli diemensionali" ecc...
Posso invece sapere bene cosa significa guerra.


... è qui che ti sbagli, caro Ste, è proprio a livello dozzinale che noi crediamo di sapere cosa è guerra. La guerra è soltanto una questione dimensionale e un catalizzatore di emozioni che non appartengono all'uomo, ma ai suoi predatori.

Tu (tu generico) non sai cosa è guerra, non lo sai per niente. Non lo sai e ti sbagli a considerarla nella sua ultima rappresentazione. Cioè a ciò che porta, ma non al perché lo porta. Come non lo sapevano quei coglioni dei nostri nonni schiattati sul Piave, o i bimbi dilaniati a Gaza, e non lo sa qualche Kapò che frequenta questo Sito e osanna canti di guerra e cori patriottici. Non è cosa umana e non ci riguarda. Riguarda altri personaggi.

Come dice uno dei più bei adagi mai formulati: se ognuno si battesse per le proprie idee, non vi sarebbero guerre.

Perché l'uomo può essere guerriero, certo, ma è il soldato che non ha nulla a che spartire con l'uomo.

Queste non sono idee umane. Ma non la si vuole capire. Quello che sta accadendo non è figlio della politica, né di sommovimenti religiosi; anche se entrambi sono complici e responsabili.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 14:44  Aggiornato: 6/9/2014 14:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
Non è cosa umana e non ci riguarda. Riguarda altri personaggi.

Insomma Calvero,se c'è una cosa che all'uomo riesce alla grande è proprio quella di creare più conflitti possibili anche là dove non servirebbero.
E questo in ogni istante della giornata su più piani.

La verità è nel silenzio
snapdozier
Inviato: 6/9/2014 14:45  Aggiornato: 6/9/2014 14:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/2/2006
Da: Vicenza
Inviati: 75
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Chi è Sirius Start Network?

Citazione:
quello che conosci non è ancora conoscenza
Merio
Inviato: 6/9/2014 15:17  Aggiornato: 6/9/2014 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Insomma Calvero,se c'è una cosa che all'uomo riesce alla grande è proprio quella di creare più conflitti possibili anche là dove non servirebbero.
E questo in ogni istante della giornata su più piani.


Diciamo che alcuni uomini e di alcuni potremmo dire pure nome e cognome anelano la guerra e hanno pure i mezzi per farlo perché ne esistono altri di uomini che riescono ad uccidere a sangue freddo, mentre altri no ed infatti non tutti vanno a fare i volontari.

Anzi bisogna crearle le condizioni per cui un personaggio medio vada ad ammazzare qualcuno.

Bisogna pure vedere quanti di quelli che tornano a casa ci sono tornati davvero e non sono "morti" in parte in missione.

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Calvero
Inviato: 6/9/2014 15:32  Aggiornato: 6/9/2014 15:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Insomma Calvero,se c'è una cosa che all'uomo riesce alla grande è proprio quella di creare più conflitti possibili anche là dove non servirebbero.
E questo in ogni istante della giornata su più piani.



I termini sono prigioni, mai scordarselo; come la mente. Le accezioni univoche non esistono, se non per imprigionarle consapevolmente all'interno di un consolidato sistema di scorciatoie psicologiche.

Probabilmente [nonché plausibilmente] confondi [e auto-mistifichi] conflitti con guerre e conflitti con confronti. Le guerre non appartengono agli uomini, non ne hanno proprietà; non è nella loro anima: la guerra.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 6/9/2014 15:35  Aggiornato: 6/9/2014 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
_________
_____

Nota a piè di pagina del mio excursus (poiché tale è il suo indirizzo).

Sublimando:

- i termini ti terminano.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
peonia
Inviato: 6/9/2014 15:49  Aggiornato: 6/9/2014 15:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 6/9/2014 15:53  Aggiornato: 6/9/2014 15:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Grazie Peonia per il tentativo, ma non mi convince molto il video. Anche li sono tutti concetti astratti, ai quali bisgna credere ed esserne convinti. La mia parte razionale, consapevole del pericolo della fede, mi impedisce di accettare il messaggio. Citazione: IL VIDEO NON è PIù VISIONABILE!

Se non conosci Kryon, capisco che sia difficile crederci...però nel tempo ha detto e previsto molti eventi accaduti poi e ne ha profetizzati altri...ma il mio era un tentativo di ...pronto soccorso.... anche, io non credere, non è che prenda tutto per oro colato, anzi, però a volte serve per essere più ottimista e non sto a spiegare l'importanza della cosa, che pur c'è.....


riguardo al video non più visionabile, non è quello di Kryon ma quello di hangout

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
clausneghe
Inviato: 6/9/2014 16:15  Aggiornato: 6/9/2014 16:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Cari lettori di Luogocomune, adesso vi accoppo tutti (di parole scritte) con questo monumentale articolo scritto ieri l'altro dal Blogger Americano filo Russo il Saker, che è poi un rapace della vigna. La traduzione è mia e me ne assumo la responsabilità..

Molti importanti sviluppi da segnalare oggi. In primo luogo, anche se stavo cercando con difficoltà di contenere il mio entusiasmo nei giorni scorsi, il livello di successo delle Forze Armate Novorussian (NAF) contro la repressione della Giunta Forces (JRF) sembra essere assolutamente incredibile e, in caso di caduta di Mariupol, che sembra possibile, vorrei parlare di una vittoria strategica, cosa che io sono normalmente estremamente riluttante a fare, soprattutto quando si parla di una forza che solo recentemente era una milizia volontaria. Come può essere successo?
Penso che ci sia una seconda espressione che ora può essere utilizzata senza esagerazione:Tutti i segni significano che la JRF ha raggiunto il suo punto di rottura, questo è il momento in cui una forza militare improvvisamente e completamente crolla, come un dannato che soffia sotto la pressione dell'acqua. La JRF non si sta ritirando su una, due o anche tre direzioni, si sta ritirando ovunque (tranne a nord di Lugansk). Interi battaglioni stanno lasciando la prima linea sotto gli ordini dei loro comandanti di battaglione e senza l'approvazione dei leader della Giunta. Almeno un comandante di battaglione è già stato giudicato per diserzione. L'intera leadership UKIE sembra essere in modalità panico, soprattutto Iatseniuk e Kolomoiski, mentre i nazisti sono incazzati neri contro l'amministrazione Poroshenko. Ci sono voci costanti di un colpo di Stato anti Poroshenko fomentato da indignati nazionalisti nazisti. E poi, ci sono le perdite Ucraine assolutamente impressionanti. C'è una certa lista che un lettore mi ha mandato e che secondo lui è stata pubblicata su Zero Hedge, ma non riuscivo a trovarla lì. Ho trovato questa però:

Forze Ucraine vittime e perdite periodo 2 maggio 21 agosto 2014

Totale: 32.702 morti e feriti: 20.274 prigionieri, disertori e dispersi: 12.418

Materiali distrutti o catturati
Aviazione d'attacco: 16 Su-25 (uno catturato 7 luglio) Bombardieri: 7 Su-24 Fighter: Mig 29 Ricognitori: 1 An-30, 6 droni, Cargo: 2 An-26
Elicotteri: 20 di attacco e trasporto Mi-24, Mi-17e Mi-8
Forze di terra e materiali... Carri armati totale: 347 (68 catturati) 319 T-64 (65 catturati) 2 T-64 Bulat, 7 T-72 (3 catturati), 19 T84-U Oplot
Veicoli blindati: Totale 602 (119 catturati) 163 Bmp infantry fighting vehicle cingolato (69 catturati) 125 Bmd ifv paracadutisti, cingolati (9 catturati) 312 Btr armored personnel carrier a ruote (39 catturati) 2 Brdm veicolo scout a ruote (2 catturati)
Artiglieria: Totale 180 pezzi (122 catturati) 4 So-203 2 s7 "Pion" 203 mm, 152 mm 5 Sau "Acacia" (1 catturato) 30 Sau 122 2s1 Gvozdika 122 mm (25 catturati) 2 missili 2s4 Tyulpan 240 mm (2 catturati)
6 mortai Sau 120 mm (6 catturati) 21 mitragliatrici anti aereo Zu 23-2 (18 catturate) 24 lanciarazzi Grad 122 mm (24 catturati) 11 lanciarazzi Uragan 220 mm (10 catturati) 32 mortai da 82 mm (32 catturati)
Camion e veicoli totali: 153 (124 catturati) 5 Hummer, 25 jeep 66gaz, 1 car Staff, 1 gru mobile, 1 Zil 131, 2 Kraz, 58 camion Kamaz, 4 Uaz 469

Ora, non posso garantire la veridicità di questa lista visto che non so nemmeno chi l'ha compilata (fonte) e su quali basi ma posso dire che è coerente con questa lista e anche con questa (grazie G.M. per il link)
Infine, questa lista è anche compatibile con tutte le riprese mostrate sui vari Siti di video hosting come YouTube. Io aggiungo anche che questa lista è chiaramente incompleta in quanto è stata compilata prima che si verificassero le maggiori perdite UKIE. Ma non guardiamo i numeri esatti, diamo un'occhiata a grandezza reale. Questo ci dice che:
40.000 soldati Ucraini sono morti
Sono stati persi oltre 600 veicoli blindati
200 pezzi di artiglieria sono stati persi (probabilmente molti di più, in realtà)
La maggior parte del trasporto aereo UKIE in condizioni di volo è andato perduto.
Se, come appare probabile, il numero reale dei morti soldati JRF è nemmeno lontanamente 30.000 -40.000 come figura, allora questo è qualcosa di assolutamente unico nella guerra moderna. Ci potrebbe essere un'eccezione che mi sono persa, ma per quanto io possa sapere in ogni conflitto dalla seconda guerra mondiale (e compresa la seconda guerra mondiale), i civili sono morti in numero molto maggiore dei combattenti. Questo è anche assolutamente vero riguardo ai soldati NAF che sono morti in numero di gran lunga minore dei civili Novorussian.
Quindi, a meno che queste cifre siano del tutto fuori luogo, e non vedo alcuna ragione per credere a questo, le forze della Giunta sono state assolutamente massacrate in una macelleria orribile che non può completamente essere spiegata solo con le superbe abilità di combattimento dei Novorussians.
Chiaramente la Giunta ha utilizzato queste forze come carne da cannone con nemmeno un minimo di cura. Nessun supporto per loro. Sì, i Novorussi avevano Dio, il morale, il senso comune, la verità, il Gru, la storia, la decenza, il diritto internazionale, sostegno segreto della Russia e quant'altro dalla loro parte, ma che non spiega il numero da capogiro delle vittime lato UKIE
Per me una vita è una vita, e una vita UKIE non è meno preziosa di una vita Russki. Sì, io sono felice e sollevato dal fatto che la JRF è stata sconfitta e che l'orrore nel quale i Novorussi devono vivere finirà presto. Ma mi sento il cuore spezzato e immensamente triste per le migliaia di Ucraini innocenti che sono stati utilizzati dalla loro Giunta e inviati a morire nel processo di una operazione criminale il cui obbiettivo era la pulizia etnica della popolazione dell'intera regione del Donbass.
E io sono felice e orgoglioso per il modo con cui i Russi e i Novorussi hanno trattato i disertori UKIE e i prigionieri di guerra. Anche i peggiori, gli equipaggi di artiglieria, ai quali sono stati mostrati i video degli assassini e delle distruzioni da loro effettuate, sono stati messi a confronto con le loro vittime e, talvolta è stato ordinato loro di lavorare per ricostruire, per quanto possibile, gli edifici che avevano distrutto (alcuni ebbero una crisi isterica, tra l'altro). Ma non sono stati colpiti, torturati, maltrattati in alcun modo. Hanno ricevuto cure mediche, sono stati lavati, vestiti, nutriti e infine rimandati a casa. Ritengo che il trattamento riservato ai vinti (ndr)sia un'altra grande vittoria morale per la parte ortodossa Russa, i cui effetti ci vorranno molti anni per capirli completamente.
La linea di fondo è questa: Poroshenko ha promesso una vittoria in una questione di settimane e le sue forze hanno subito una delle sconfitte più totali nella storia delle guerre. Possono gli UKIES riarmarsi? Sì,in una certa misura. Hanno ancora enormi depositi di armi? Sì, ma tutta la(relativamente migliore attrezzatura) è stata utilizzata ad ora. Possono ancora condurre una 4°, 5°, e 6° mobilitazione? Forse. Anche se l'umore del pubblico è inquietante in questo momento. Possono gli Anglosionisti inviare loro istruttori, attrezzature e denaro? Sì. Sarà questo a invertire la tendenza?Probabilmente no. A meno che gli Ukies abbiano tenuto di riserva e segretamente formato un gran numero di soldati nel corso degli ultimi 3-4 mesi(come i Novorussi hanno fatto in Russia) e a meno che questi soldati siano ora pronti per essere spediti, completamente attrezzati e pronti ad andare, io non vedo la JRF ritirarsi indietro per un tempo molto lungo. Ma la cosa più probabile è che questo ridicolo esperimento "Banderastan" sta seriamente iniziando l'affondamento ora e che molti topi stanno lasciando la nave. Ultimo, ma non meno importante, per la prima volta alcune voci mentalmente sane sono state ascoltate in Ukie T.V.
Ad esempio, ho visto un molto interessante repertorio di un generale Ukie (probabilmente in pensione) che, parlando Russo, ha detto in una conferenza stampa che un numero sufficiente di persone erano morte e che era sbagliato che le persone nate nello stesso Paese, che hanno la stessa cultura e la stessa lingua(sì, ha davvero detto così) si siano uccisi a vicenda. Ha concluso "non siamo solo stanchi di combattere, siamo stanchi di uccidere". Questo tipo di discorso non è stato mai sentito fino a poche settimane fa sulle Ukie T.V. Certo, quel verme Savik Shuster sta ancora invitando nazisti nel suo programma settimanale lungo tre ore, ma scommetto che ha già fatto le valigie e ha una strategia pronta esistente (una mossa in Israele è quello che ho il sospetto che farà)

Vertice NATO: Il ruggito del topo

E' troppo presto per chiamare questo dato che non è ancora finita, ma l'aria finora calda e un'impressione generale di irrilevanza sembra essere l'unico risultato di questo vertice. In primo luogo, gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno annunciato ulteriori sanzioni assieme ad altri Paesi.
Ora dicono che Usa e Ue imporranno sanzioni, ma sappiamo che i Cechi e gli Slovacchi hanno promesso di porre il veto a qualsiasi mossa del genere. Ma anche se lo faranno, questo sarà più sul tipo di assurdità simbolica come il divieto alle banche Russe (che stanno lasciando comunque) o ai funzionari Russi (che ora lo vedono come un segno di grande onore). L'idea balzana che gli Inglesi vogliono tagliare fuori la Russia dallo SWIFT. Che rende curiosi i Russi nel chiedersi come l'UE voglia pagare per il suo gas. Oh, e poi c'è questa forza di reazione rapida di 10.000 uomini la cui reazione si suppone è per terrorizzare il Cremlino. Lasciate che vi dica, come analista militare, che le forze di reazione rapida sono-per definizione- non qualcosa che si può utilizzare in una guerra convenzionale contro una Potenza Continentale come la Russia, con gran numero di uomini, artiglieria e armature. Questo è assolutamente ridicolo. Ma ancora meglio è questo: Mentre gli Stati Uniti e la UE stanno discutendo la creazione di questa forza, Putin ha già dato l'ordine di raddoppiare la dimensione di Airborne forze Russe che tra l'altro, sono superiori (in formazione, attrezzature e capacità) di qualsiasi forza Occidentale paragonabile. Vi prego di capire bene: non sto respingendo la NATO in toto. Come organizzazione politica militarizzata la sua capacità di malevolenza è immensa, ma questo è un problema primario per i Paesi dell'Unione Europea che, nella migliore delle ipotesi, sono qualcosa tra un protettorato degli Stati Uniti e le Colonie, e che hanno da mettere in conto le brutte conseguenze che derivano dall'essere asserviti a questo titolo esecutivo sovranazionale completamente controllato dagli Stati Uniti. Per la Russia il problema è l'effetto castrante che la NATO ha sui politici della UE, come dimostra la mossa grottescamente stupida di Francois Hollande per annullare (probabilmente solo ritardare) la consegna delle Mistral alla Russia. Questo tipo di assurdità è il vero sottoprodotto dell'adesione alla NATO, ma che rende difficilmente la NATO una minaccia credibile.
Parlando di Hollande e della sua decisione di ritardare la consegna delle Mistral, la BBC ha dato alcune cifre dei costi per la Francia. Un diplomatico Francese in precedenza ha detto che il contratto è stato sospeso fino a novembre, e il ritardo "ci potrebbe costare 1 miliardo di Euro". L'accordo è di un valore di 1,2 miliardi di Euro- e la Russia è segnalata per aver pagato la maggior parte di esso, in modo che la violazione del contratto significherebbe per la Francia dover rimborsare quei soldi. Inoltre, la Francia sarebbe responsabile per un 251 milioni di Euro in più come penalità.
Naturalmente, il costo reale di questa debacle è una enorme perdita di credibilità per la Francia e la sua immagine internazionale. E' facile dire con orgoglio"la Francia!La France" ma quando ti comporti come un barboncino si ottiene di essere trattati come lui. Nel mondo gentile della diplomazia internazionale, nessuno dirà molto, ma tutti sapranno che tutti conoscono. E, naturalmente, niente di tutto questo fa male alla Russia,nemmeno un Bit. Al massimo, il pieno complesso di sanzioni Occidentali contro la Russia sono un fastidio lieve a breve termine e una fantastica opportunità per affrontare finalmente alcune riforme molto in ritardo e in più necessarie con urgenza. Francamente, penso che queste sanzioni siano una benedizione e, a quanto pare, anche nel modo di intendere della maggioranza dei Russi (secondo recenti sondaggi di opinione)

Unione Europea: Finalmente si stanno stufando?

Non c'è dubbio che la sottomissione abbietta della UE agli AngloSionisti è davvero male per gli interessi economici e politici Europei. Non solo, ma da un punto di vista della UE, la situazione in Banderastan sta peggiorando e peggio e peggio. Ci sono alcuni segni che sia il regime Poroshenko che l'Unione Europea stanno finalmente diventando consapevoli del fatto che se non fanno qualcosa veramente, ma veramente, ben presto le cose potrebbero andare molto peggio. E, esattamente come Oleg Tsarev aveva previsto, non appena il NAF ha segnato i suoi primi grandi successi improvvisamente la UE e Poroshenko si sono interessati ai negoziati. E giusto in tempo Putin ha offerto il suo piano di pace. Come piano di pace, questo è praticamente un gioco da ragazzi e contiene solo piuttosto evidenti punti. Difficilmente sconvolgente, ma comunque una base molto buona, specialmente se combinata con un chiaro messaggio agli Ukies che la Russia non è una parte di questo conflitto e che tutto deve essere negoziato in colloqui diretti con Novorussia. Per quanto riguarda i Novorussi, hanno già sostanzialmente concordato una versione leggermente modificata del piano. E' interessante notare, l'apparente consenso di Poroshenko contro un Iatseniuk apparentemente infuriato, tanto che vuole costruire un muro lungo il confine con la Russia (che sembra davvero fuori dalle righe, di recente). Infine, sembra che la Merkel e l'OSCE sono completamente favorevoli al piano, mentre Fabius è molto a malincuore "non contrario".
Certo, sappiamo tutti che gli Ukies e la UE hanno rotto ogni singolo accordo che non li ha mai impegnati da quando questa guerra è iniziata, ma questa volta non c'è dubbio di sorta circa il risultato che dovrebbe essere raggiunto in un accordo negoziato. E poichè gli Ukies e la UE hanno bisogno di questo piano di pace molto più di quanto ne abbia bisogno la Russia, potrebbero voler tener fede alla loro parola questa volta. Forse.
Una cosa importante di questo piano è che contiene solo elementi di immediato e breve termine. Non vi è nulla in esso per qualsiasi Status finale per Novorussia o, se è per questo, del resto dell'Ucraina. E questo è esattamente come dovrebbe essere. Perchè? Perchè ciò che è importante in questo piano non è quello che dice, ma quello che implica. "Hai perso e possiamo ricominciare questo ogni volta che vogliamo". Sì, lo so, nè i Novorussi nè i Russi hanno detto una cosa del genere, ma ricordate che fare le minacce non è il modo Russo. Russi non promettono, non minacciano- ma agiscono.E se Obama, Cameron e Hollande sono troppo stupidi per capire questo, Poroshenko (esssendo, come qualsiasi altro Ukie "oligarca", un boss mafioso), lo sa molto bene. Vi garantisco che vi è un profondo livello di comprensione reciproca tra Putin e Poroshenko che nessun leader Occidentale potrà mai immaginare. Per tutte le stronzate sul nazionalismo e la politica, sono entrambi uomini forti Russi, boss del Clan, e anche se Poroshenko è un minuscolo insetto in confronto a Putin, hanno ancora la cultura del "Capo Clan" in comune e ciò significa che Putin non ha assolutamente bisogno di effettuare alcuna minaccia con Poroshenko, semplicemente perchè Poroshenko sa già. Ad esempio, ho sentito Ukie T.V. dire che Putin aveva presumibilmente detto ad un funzionario OSCE che "se voleva poteva prendere Kiev in due settimane". Se questo è vero o no (ne dubito) non è il punto. Il punto è che questo è esattamente il tipo di "spiegazioni" che Putin non ha bisogno di trasmettere a Poroshenko, ma che potrebbe aver bisogno di "chiarire la realtà" per qualche diplomatico Occidentale del "calibro intellettuale" per esempio, di un Hollande o di un Rasmussen.
Così gli Europei si stanno svegliando? E' la strategia Russa per spingere al lavoro un cuneo tra l'Unione Europea e gli Stati Uniti? Penso che questo è troppo presto per dirlo. ma sto diventando cautamente ottimista. Il modo in cui la Merkel ha immediatamente approvato il "piano Putin" potrebbe essere un segno che almeno la Germania sta cominciando a sentire seriamente il calore.

Domani a Minsk?

Domani sarà enorme. Non solo c'è il vertice conclusivo della Nato, ma gli Ukies si incontrano con i Novorussi sotto gli occhi attenti di Russia e Bielorussia. Apparentemente gli argomenti spazieranno dall'energia al piano di pace (l'UE probabilmente vorrà garanzie per il suo gas in cambio di sostenere il piano). La più grande minaccia ora è che gli AngloSionisti e i loro alleati nazisti in Ucraina saranno molto molto arrabbiati se viene siglato l'affare. Francamente, Poroshenko sta prendendo un grosso rischio personale, ma dal momento che la sua situazione è già molto precaria, forse potrebbe aver capito che una trasformazione di se stesso all'11° ora, in un "operatore di pace" potrebbe non essere il peggior risultato possibile, soprattutto se i Tedeschi trovano difficile proteggerlo. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, potrebbero rifarsi alla loro lunga tradizione e semplicemente scaricarlo. La mia più grande preoccupazione sono i nazisti in buona fede alla Iarosh. Timoshenko, Iatseniuk o Tiagnibok che saranno assolutamente indignati per qualsiasi accordo fatto con Putin. Allo stesso modo, gli oligarchi, come Akhmetov e Kolomoiski (che si odiano) saranno anche furiosi, così come Hunter Biden.
Il fatto triste è che c'è un'intera cricca di Ucraini nazisti e oligarchi che preferirebbero continuare la guerra contro la Russia (perchè questo è, naturalmente, ciò che conta per loro). Fino all'ultimo soldato Ucraino, se necessario, piuttosto che accettare un affare, soprattutto uno molto amaro come quello che si presenta a Kiev in questo momento. Perchè, siamo onesti qui, questo sarà confezionato in tutti i tipi di nobili parole, ma stiamo parlando di una capitolazione e non di un qualche tipo di compromesso significativo, almeno secondo il punto di vista Ukie.
Che l'Ucraina abbia bisogno di destra ora è un vero e proprio processo di de-nazificazione. C'è un'altra Ucraina là fuori, almeno potenzialmente, se non storicamente, che potrebbe essere molto diversa dal Banderastan che gli AngloSionisti hanno creato. Sì, il nazionalismo Ucraino è frutto di secoli di macchinazioni e cospirazioni dell'Europa Occidentale, ma ciò non significa che esso debba rimanere per sempre ostaggio delle odiose forze che l'hanno creato. Per prima cosa, questo conflitto ha costantemente offuscato il fatto che la maggior parte degli Ucraini e la maggior parte dei Russi vogliono che esista una Ucraina indipendente. Questo sarà difficile da dimostrare, a questo punto, ma credo che l'unica regione dell'ex Ucraina che in realtà voleva unirsi alla Russia fosse la Crimea. Il Donbass si sarebbe accontentato di molto meno. Sono assolutamente convinto che gli stupidi nazisti si sono davvero comportati come tali, accecati dal loro odio rabbioso per tutta la Russia Ortodossa, o che semplicemente non potevano fare a meno di comportarsi come hanno fatto perchè è nella loro natura. Ora è troppo tardi per cambiare le cose, non si può magicamente annullare quella guerra civile orribile e folle. Ma potrebbe essere possibile utilizzare la riflessione sulle cause e i risultati per spingere per una vera de-nazificazione dell'Ucraina. Dopo tutto, non importa quanto sia il lavaggio del cervello cui attualmente sono sottoposti, la maggior parte degli Ucraini si sono resi conto che ci sono voluti ai nazionalisti folli Ukie solo 6 mesi di tempo per distruggere completamente il loro Paese e che tutto ciò che questa ideologia malata di odio e di ignoranza ha portato, è la povertà, la violenza, l'umiliazione e la morte. Ma cerco il modo per vederla molto più avanti.
Vediamo cosa porta il domani(o meno) e poi dove questo ci potrebbe portare. Quello che è certo è che, anche se il domani porta un vertice insulso e senza senso della NATO e un accordo di pace a Minsk, questo sarà ancora prematuro per festeggiare.Nella migliore delle ipotesi, sarà un primo passo nella giusta direzione, ma solo un passo di una lunga e ancora molto pericolosa strada.
Restate sintonizzati, cercherò di tenervi informati meglio che posso.
Cordiali Saluti, Il Saker
p.s. maggiori e originali link li potete trovare sul sito del Saker
L'originale sul mio Blog dove troverete pure i link
http://clausneghe.blogspot.it/

Nichiren
Inviato: 6/9/2014 16:19  Aggiornato: 6/9/2014 16:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Merio

Citazione:
Bisogna pure vedere quanti di quelli che tornano a casa ci sono tornati davvero e non sono "morti" in parte in missione.

A voler essere ottimista direi pochi.

Calvero

Citazione:
Le guerre non appartengono agli uomini, non ne hanno proprietà; non è nella loro anima: la guerra.

Era questo passaggio che volevo affrontare perchè la storia ci insegna tutt'altro.

La verità è nel silenzio
Calvero
Inviato: 6/9/2014 16:37  Aggiornato: 6/9/2014 16:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Era questo passaggio che volevo affrontare perchè la storia ci insegna tutt'altro.


.... e facciamo anche una grande opera di benevolenza nei confronti di chi si assunse, si è assunto e si assume l'onere di "raccontare" il passato e, in un attimo (fugace: oltre - non sono così coglione da osare), concederci in un monumentale abbandono all'ingenuità;

- la storia è come la superficie del mare, e quello che ti insegnano indottrinano a considerare come ---> profondità, è invece la sua estensione verso l'orizzonte: - sempre di superficie trattasi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 16:52  Aggiornato: 6/9/2014 16:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
e facciamo anche una grande opera di benevolenza nei confronti di chi si assunse, si è assunto e si assume l'onere di "raccontare" il passato e, in un attimo (fugace: oltre - non sono così coglione da osare), concederci in un monumentale abbandono all'ingenuità; - la storia è come la superficie del mare, e quello che ti insegnano indottrinano a considerare come ---> profondità, è invece la sua estensione verso l'orizzonte: - sempre di superficie trattasi.


Se vuoi riformulo la frase :
-( Era questo passaggio che volevo affrontare perchè l'attualità ci insegna tutt'altro)

Comunque vorrei capire il perchè della tua affermazione Calvero.

La verità è nel silenzio
Calvero
Inviato: 6/9/2014 17:05  Aggiornato: 6/9/2014 19:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
_______________
__________


Immagine rimossa da me. Il perché è spiegato più sotto.

_____________

Di questo nutrimento non si nutrono gli uomini.

... è ora di svegliarsi e prendersi i coglioni in mano, oppure di fare silenzio e neanche osare di parlare di padroni migliori

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
FranZeta
Inviato: 6/9/2014 17:11  Aggiornato: 6/9/2014 17:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2014
Da: Maderno
Inviati: 152
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Ecco un tweet dell'ambasciata russa negli Emirati Arabi:
Russian Embassy UAE
Inutile dire che molti, qui in occidente, non hanno capito la 'sottile' ironia...c'è chi si è addirittura scandalizzato per la mancanza di rispetto verso le 'vittime dell'invasione russa'.
Non so se vi ricorda qualcosa...

FranZƞ
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 17:58  Aggiornato: 6/9/2014 17:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
Di questo nutrimento non si nutrono gli uomini.

Generalizzi e lo sai Calvero,ci sono uomini che amano eccome la morte altrui.
Ogni volta che un padre piange il figlio perso,dall'altra parte c'è un soldato che se la ride.
(o che piscia sul cadavere del nemico,ricordi ??non erano uomini quelli ??)

Citazione:
è ora di svegliarsi e prendersi i coglioni in mano, oppure di fare silenzio e neanche osare di parlare di padroni migliori

Non capisco il perchè di queste uscite,forse sono io a non afferrarle,in ogni caso grazie per essere stato esplicito.

La verità è nel silenzio
Calvero
Inviato: 6/9/2014 18:11  Aggiornato: 6/9/2014 18:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Generalizzi e lo sai Calvero,ci sono uomini che amano eccome la morte altrui.


Non esiste generalizzazione. Se non nelle sovrastrutture. "Amare" e "morte" sono due parole che non puoi tenere vicine. Va oltre l'ossimoro il senso della tua frase. Figlia della propaganda. Tanto per accreditare meglio quanto non vi sia generalizzazione. L'uomo non ama la morte, mai. Non c'è uomo che non si lasci al degrado e allo scempio della Vita se non accreditato da forze che sono al di là dell'essere umano e che lo legittimano attraverso le sovrastrutture.

Citazione:
(o che piscia sul cadavere del nemico,ricordi ??non erano uomini quelli ??)


No. Non lo erano. Lo fanno per idee altrui, fattesi Verbo nella loro mente.

Citazione:
Non capisco il perchè di queste uscite,forse sono io a non afferrarle,in ogni caso grazie per essere stato esplicito.


Non lo capisci e non lo volete capire che questo discorso, in parte "soppesato" da Maksi, riguarda una guerra che si combatte nel profondo del mare, e quelle di cui vi riempite la bocca tu e tutti gli altri, disinformazione compresa, sono solo cazzate.

Citazione:
in ogni caso grazie per essere stato esplicito.


... esatto, la si smetta di essere impliciti e soprattuto di fare astrazione delle profondità. L'unica profondità che stanno sondando i popoli sono quelle sotto la sabbia, uso degli struzzi.

Altra cosa.

Il tuo esempio di chi piscia sui cadaveri è a dire che non hai ascoltato. L'ordine di scatenare la guerra, non viene da chi piscia sui cadaveri. Sveglia. Continui, come propaganda ordina (e te obbedisci), a confondere le conseguenze.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 18:32  Aggiornato: 6/9/2014 18:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
L'uomo non ama la morte, mai

Questo è un tuo parere,esiste eccome chi la ama.

Citazione:
No. Non lo erano.

Eh sentiamo,cosa erano ??

Citazione:
Non lo capisci e non lo volete capire che questo discorso, in parte "soppesato" da Maksi, riguarda una guerra che si combatte nel profondo del mare, e quelle di cui vi riempite la bocca tu e tutti gli altri, disinformazione compresa, sono solo cazzate.

Eh di cosa mi sarei riempito la bocca scusami ??

Citazione:
Il tuo esempio di chi piscia sui soldati è a dire che non hai ascoltato. L'ordine di scatenare la guerra, non viene da chi piscia sui cadaveri. Sveglia. Continui, come propaganda ordina (e te obbedisci), a confondere le conseguenze.

Per favore evita gli insulti e le tue congetture personali perchè queste tipo di risposte mi fanno cadere i coglioni,grazie.

Non ho detto che l'ordine della guerra deriva da chi ha pisciato sui cadaveri ( dimostra il contrario),ma coloro che la combattono sono uomini DATO DI FATTO.
Potrebbero mettere in terra i fucili e porsi due domande but guess what ??
Dunque dicevamo,chi si nutre di cosa ??

Puoi rigirartela quanto ti pare,la guerra va a pari passo con la storia dell'umanità.

La verità è nel silenzio
Calvero
Inviato: 6/9/2014 18:36  Aggiornato: 6/9/2014 18:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Per favore evita gli insulti e le tue congetture personali perchè queste tipo di risposte mi fanno cadere i coglioni,grazie.


Dove sarebbe l'insulto?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 18:45  Aggiornato: 6/9/2014 18:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
Dove sarebbe l'insulto?

Sveglia. Continui, come propaganda ordina (e te obbedisci), a confondere le conseguenze.

La sveglia me la prendo nel momento in cui mi mostri che ho detto cazzate,non gratuitamente e dall'alto del tuo piedistallo.
Ho sbagliato a espormi ?? (possibilissimo)
Me lo dimostri con calma (se ne sei in grado) altrimenti lascia perdere,puoi rovesciare la tua rabbia repressa su qualcun altro.

La verità è nel silenzio
Calvero
Inviato: 6/9/2014 18:47  Aggiornato: 6/9/2014 18:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:



Questo è un tuo parere,esiste eccome chi la ama.


edit - ho corretto il quote che avevo messo il mio

Se hai problemi coi significati non è un problema mio. L'amore è un sentimento di compassione e di dedizione nei confronti del prossimo e non solo del prossimo, vivificato nella celebrazione della vita.

Potresti tranquillamente sostenere che qualcuno l'adori la morte, o che riesca a goderne e mille altre cose ancora. Nulla che riguardi l'amore.

Sei tu che non puoi uscire da questa verità, ed è probabilmente da qui - e non solo da qui - che falsi ciò che ne discende.

Citazione:
Eh sentiamo,cosa erano ??


Non stai ascoltando.

Citazione:
Eh di cosa mi sarei riempito la bocca scusami ??


Delle tue parole.

Citazione:
Non ho detto che l'ordine della guerra deriva da chi ha pisciato sui cadaveri ( dimostra il contrario),ma coloro che la combattono sono uomini DATO DI FATTO.


Non stai ascoltando

Citazione:
Dunque dicevamo,chi si nutre di cosa ??


Non stai ascoltando

Citazione:
Puoi rigirartela quanto ti pare,la guerra va a pari passo con la storia dell'umanità.


... non stai ascoltando

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 6/9/2014 18:50  Aggiornato: 6/9/2014 18:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
La sveglia me la prendo nel momento in cui mi mostri che ho detto cazzate,non gratuitamente e dall'alto del tuo piedistallo.



Ti ho chiesto dove sarebbe l'insulto.

Citazione:
Ho sbagliato a espormi ?? (possibilissimo)
Me lo dimostri con calma (se ne sei in grado) altrimenti lascia perdere,puoi rovesciare la tua rabbia repressa su qualcun altro


Ti ho chiesto dove sarebbe l'insulto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 18:58  Aggiornato: 6/9/2014 18:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
Ti ho chiesto dove sarebbe l'insulto.

Ti ho dato la risposta.
Potevi dirmi qualsiasi cosa ma "sveglia" è proprio l'insulto finale.
Soprattutto se è supportato dallo zero assoluto.
Scendi Calvero

Citazione:
Non stai ascoltando.

.... ovviamente.

La verità è nel silenzio
Calvero
Inviato: 6/9/2014 19:15  Aggiornato: 6/9/2014 19:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Ti ho dato la risposta.
Potevi dirmi qualsiasi cosa ma "sveglia" è proprio l'insulto finale.
Soprattutto se è supportato dallo zero assoluto.
Scendi Calvero


Non hai dato nessuna risposta. Come spiegato da poco in homepage, in un forum c'è qualcosa che riguarda la consapevolezza e il continuum dei significati dati alla dialettica di una discussione e alla sua morale.

Questa cosa, se si è distratti o disonesti intellettualmente, non viene osservata, poiché, parcellizzando, è possibile usare l'espediente per giocare con le iperboli dei significati. Nello specifico, si può attingere a piene mani nel repertorio di Attivissimo ... per capire come funzionano queste cose ...

... il mio "sveglia" è stato dato e inserito nel continuum dell'albero della discussione insieme a un "TU generico" ... cioè a identificare che nelle somme della discussione è insito un sentimento di rivalsa nei confronti del male (questo è al di là se ciò è corretto o meno, poiché è la buona fede che fa testo) ... quindi non in senso denigratorio personale, ma nel suo senso nobile, quello che ad esempio tra camerati lo si può proferire per il bene comune...

.... ma tu questo non lo puoi cogliere, perché non lo vuoi cogliere. La tua coda di paglia e nessuna fantomatica "rabbia repressa" è a dirlo...

.. così, a corroborarlo, è il senso e il significato che dai alle parole che discendono da AMORE e le porti in concomitanza assoggettandole al significato di morte.

Ti ripeto che non hai ascoltato ed è probabile tu continuerai a farlo. Ovviamente adesso la discussione finirà qui, perché fino a poco fa era possibile re-indirizzarla al tema UCRAINA ...

... adesso non lo è più. Peccato.

Leverò l'immagine, che ha dato l'effetto che doveva dare quando lo doveva dare. Se qualcuno entrasse dopo troppo tempo, non potrebbe più cogliere le tensioni etiche in discussione.

Passo e chiudo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nichiren
Inviato: 6/9/2014 19:22  Aggiornato: 6/9/2014 19:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Calvero

Citazione:
Non hai dato nessuna risposta.

Non stai ascoltando

Citazione:
Passo e chiudo

Ciao

La verità è nel silenzio
krom2012
Inviato: 6/9/2014 20:34  Aggiornato: 6/9/2014 20:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Crimini di guerra compiuti in nome dell'umanità e della democrazia

In questo video Solange Manfredi spiega come è cambiata la guerra, se una volta erano i soldati a morire, negli ultimi decenni la situazione si è capovolta e la maggior parte delle perdite sono civili (Depopulation). I responsabili la passano sempre liscia, invece che essere condannati per crimini di guerra, anche grazie al supporto dei media di regime che manipolano le notizie, continuando a prendere in giro i "televisionari".

...il cielo è sempre più bianco...
edo
Inviato: 6/9/2014 23:47  Aggiornato: 6/9/2014 23:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Peccato, il video è bloccato per motivi di copyright

VIDEO IMPERDIBILE
Il giornalista occidentale pluri inviato di guerra smentisce tutti alla tv

benitoche
Inviato: 7/9/2014 1:33  Aggiornato: 7/9/2014 1:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
clausneghe
Inutile star lì a farsi immense pippe mentali sull'Ucraina,il sistema ha assestato un colpo da maestro capace di far tornare indietro gli orologi di 60 anni,questo conta il resto è fuffa
Divide et impera

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
fefochip
Inviato: 7/9/2014 8:06  Aggiornato: 7/9/2014 8:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Peccato, il video è bloccato per motivi di copyright


ma insomma non si riesce a vedere questo video da qualche parte se non altro dal detentore del "copyright" ?(m non se ne può piu di queste stronzate con cui fanno censura)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
edo
Inviato: 7/9/2014 9:33  Aggiornato: 7/9/2014 9:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Riguardo al link del video che ho postato, mi viene da pensare che ai russi interessasse la crimea come sbocco sul mare, mentre del resto dell'ucraina non la vuole proprio... nemmeno quella russofona!
Mah!

benitoche
Inviato: 7/9/2014 18:03  Aggiornato: 7/9/2014 18:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
autore: benitoche Inviato: 7/9/2014 1:33:28

clausneghe
Inutile star lì a farsi immense pippe mentali sull'Ucraina,il sistema ha assestato un colpo da maestro capace di far tornare indietro gli orologi di 60 anni,questo conta il resto è fuffa
Divide et impera


CVD
Il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk ha proposto il 3 settembre 2014, di rivedere la dottrina della difesa del suo paese e per proteggerlo dalla Russia con la costruzione di un muro sul confine orientale.

Finora, Arseniy Yatsenyuk ha accusato l'Unione Sovietica per aver isolato l'Ucraina dietro la "cortina di ferro".


http://www.voltairenet.org/article185188.html

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
crunch
Inviato: 7/9/2014 18:50  Aggiornato: 7/9/2014 18:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
mentre del resto dell'ucraina non la vuole proprio... nemmeno quella russofona! Mah!


in teoria vorrebbe escludere all'ucraina l'accesso al mare di azov dove ci sono ricchi giacimenti di gas

peonia
Inviato: 7/9/2014 20:40  Aggiornato: 7/9/2014 20:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
mah! a me sembra che quanto postato da Clausneghe abbia parecchio contenuto all'interno...... mah!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Ste_79
Inviato: 7/9/2014 21:14  Aggiornato: 7/9/2014 21:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Citazione:
Peonia: Se non conosci Kryon, capisco che sia difficile crederci...però nel tempo ha detto e previsto molti eventi accaduti poi e ne ha profetizzati altri...ma il mio era un tentativo di ...pronto soccorso.... anche, io non credere, non è che prenda tutto per oro colato, anzi, però a volte serve per essere più ottimista e non sto a spiegare l'importanza della cosa, che pur c'è.....



Certo, capisco il tuo ragionamento.
Non lo conosco ma dubito sempre dei cosiddetti canalizzatori. Perché ammesso che sia vero che qualcosa venga canalizzato, chi ci assicura che il canalizzato dica la verità? potrebbe ingannarci pure lui. Oppure il canalizzato potrebbe essere ingannato a sua volta da chi lo assicura che le cose sono veramente come dice lui.
In questo momento ho più bisogno di fatti concreti per continuare a sperare. Tempo fa anche io mi accontentavo di sperare e basta. Si cambia con il passare del tempo.
Nulla toglie che se a te fa un effetto positivo, è giusto che lo apprezzi.



Citazione:
Calvero: è qui che ti sbagli, caro Ste, è proprio a livello dozzinale che noi crediamo di sapere cosa è guerra. La guerra è soltanto una questione dimensionale e un catalizzatore di emozioni che non appartengono all'uomo, ma ai suoi predatori.

Tu (tu generico) non sai cosa è guerra, non lo sai per niente. Non lo sai e ti sbagli a considerarla nella sua ultima rappresentazione. Cioè a ciò che porta, ma non al perché lo porta.


Non so bene cosa hai inteso del mio discorso e non ho ben capito dove sbaglierei. Ti posso dire che la guerra dal punto di vista di chi la subisce, la conosco. Ovvio, non nell'intensità e nella vividezza di chi la vive, ma ne ho una sensazione ben definita. Non è nulla che si possa glorificare in alcun modo. E' un qualcosa che leggi bene nei volti e nella disperazione delle persone che vengono immortalate dalle telecamere. E' molto semplice, si chiama empatia, il saper "mettersi nei panni" dell'altro.

Detto questo non ho parlato di perchè "ultimi". Dico solo che ogni livello è in sé chiuso, e che quindi a livello più basso le persone si fanno guerra proprio per idee o ideologie astratte che nulla hanno a che fare con la realtà.
Tu parli di predatori e sei abbastanza vago, posso arrivare a intuire che ti riferisci a extraterrestri. Ma non ti posso aggiungere molto. Ne so qualcosa ma come molte cose che affronto non ne ho testimonianza diretta. Ne ho soltanto testimonianze indirette.

Citazione:
Come dice uno dei più bei adagi mai formulati: se ognuno si battesse per le proprie idee, non vi sarebbero guerre.


Lo ritengo un detto sbagliato. Battersi per le proprie idee dimenticando che l'altro è un essere umano come te, e tu non ne conosci nulla se non le idee, porta proprio a depersonalizzare l'altra persona, che è il mezzo principale per togliere empatia e rendere più facile l'utilizzo della violenza. Al contrario se ognuno di noi si identificasse con l'altro, l'empatia sarebbe al massimo e far del male all'altro sarebbe come far del male a se stessi, e non lo si farebbe.

Citazione:
Queste non sono idee umane. Ma non la si vuole capire. Quello che sta accadendo non è figlio della politica, né di sommovimenti religiosi; anche se entrambi sono complici e responsabili.


Si posso arrivare ad essere d'accordo. Non sono idee umane, ma l'essere umano indebolito le ha fatte sue.


Berlusconi ha parlato di politica internazionale:

Citazione:
a causa di una malaugurata carenza di leadership internazionale” si sta assumendo “un atteggiamento ridicolmente e irresponsabilmente sanzionatorio nei confronti della Federazione Russa, che non può non difendere i cittadini ucraini di origine russa che considera come fratelli”

“Siamo in angoscia per la profonda crisi dell’economia che va di male in peggio – ha spiegato Berlusconi – e ancor più per la situazione internazionale e per le decisioni dei vertici occidentali, americani, la Nato, i vertici europei che, direi incredibilmente e irresponsabilmente, hanno cancellato e stanno cancellando il grande lavoro e i risultati che avevamo conseguito noi, nel 2002, con il trattato di Pratica di Mare, mettendo fine a mezzo secolo di guerra fredda che ci aveva angosciati”


Berlusconi: nato irresponsabile

DaemonZC
Inviato: 7/9/2014 22:20  Aggiornato: 7/9/2014 22:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
Molto interessante, specialmente l'intervento di Taveri che sembra cogliere la situazione Ucraina con una prospettiva storica molto ampia.

A tal proposito vorrei chiedere se qualcuno ha riferimenti, link e materiale specifico sul trattato citato da Taveri, firmato a seguito della caduta del muro di Berlino, che sosteneva la neutralità dell'Ucraina e la non-interferenza delle potenze firmatarie (USA-Russia). Cercando in rete non riesco a trovare nulla.

benitoche
Inviato: 8/9/2014 1:39  Aggiornato: 8/9/2014 1:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: "Hangout" sulla questione Ucraina
color=006600]utore: peonia Inviato: 7/9/2014 20:40:57 mah! a me sembra che quanto postato da Clausneghe abbia parecchio contenuto all'interno...... mah![/color]

Non dico che non ci siano contenuti, ma dell'Ucraina non frega più a nessuno ,lo scopo è stato raggiunto,dividere l'europa in due pezzi ancora una volta

Sull'Ucraina Depardieu dice che, a parte la tregua forse finirà tutto con la costruzione di un muro umiliante per tutti

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA