Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, siamo onorati"
Inviato da Redazione il 17/2/2014 12:25:14 (19048 letture)


Voto: 10.00 (9 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 17/2/2014 12:35  Aggiornato: 17/2/2014 12:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"Oggi a vera battaglia è quella fra cittadini onesti e delinquenti".

Questa mi sembra davvero la frase più bella.

gnaffetto
Inviato: 17/2/2014 12:51  Aggiornato: 17/2/2014 12:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/1/2008
Da:
Inviati: 336
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
e se gli onesti sono di gran lunga la minoranza ?

Tianos
Inviato: 17/2/2014 13:00  Aggiornato: 17/2/2014 13:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
hai forse dubbi? del resto m5s alla prima tornata ha preso solo il 30% no?

penta
Inviato: 17/2/2014 13:23  Aggiornato: 17/2/2014 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/12/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Vedo con sbigottimento l'uomo che ha combattuto l'inganno dell'11/12 cadere nell'inganno della politica spettacolo.

Skafloc
Inviato: 17/2/2014 13:25  Aggiornato: 17/2/2014 13:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"Un movimento rivoluzionario vince o perde. Non pareggia!"

Mi è piaciuta questa

Le cose urgenti vanno fatte con calma
Pasquino
Inviato: 17/2/2014 13:33  Aggiornato: 17/2/2014 13:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
C'é da dire che quel che afferma Di Battista su di una eventale votazione e su quello che accadrebbe è vero, e qui nel caso ci fosse chi non crede, ce n'é la prova.

Massimo, d'accordo con te che questa "Oggi a vera battaglia è quella fra cittadini onesti e delinquenti" é la frase più vera di tutto il video.

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
9000aleap
Inviato: 17/2/2014 13:42  Aggiornato: 17/2/2014 13:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/2/2013
Da: Marche
Inviati: 47
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Secondo me stanno facendo troppo poco in questi giorni per far capire alla gente quanto grave sia il governo dato in mano a renzi.

Ansa oggi apriva con la scritta: "Renzi al governo, i mercati esultano"

I mercati esulteranno pure ma i cittadini non è che siano tutto questo gran felici dato che ormai il loro voto non conta più nulla (io non voto e non voterò mai per alcun partito quindi uso direttamente il "voi")

"Fidarci di voi? Mai. Non gradite ne pace ne guerra. La guerra vi terrorizza, la pace vi rende insolenti. Chi si fida di voi invece di trovarvi leoni vi trova lepri. Invece di volpi, oche. Chi merita onore, ha il vostro odio." [Caio Marzio Coriolano]
clausneghe
Inviato: 17/2/2014 13:48  Aggiornato: 17/2/2014 13:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Alessandro Di Battista è sicuramente uno dei nostri esponenti (lo sapete tutti che io sono un 5* ) più carismatici e preparati.
Tuttavia nel moVimento sono presenti diverse anime, alcune a mio avviso per nulla rivoluzionarie, anzi conformiste.
Stranamente sono quelle persone che continuano a credere nella tv come mezzo per sfondare , che non credono alle scie aeree o geoingenieria, o ancora che sono proibizionisti faziosi et ignoranti. Purtroppo ce ne sono tanti all'interno del 5* e impestano il Blog di Grillo. Io, ho intrapreso una battaglia contro costoro, ma la vedo dura. Penso che se ESSI prevarranno nella linea politica da seguire io tranquillamente me ne andrò, dal moV.
A titolo di esempio posto il post postato (scusate l'orribile gioco di parole) da me sul Blog di Grillo, relativo alla infelice comparsata non autorizzata di un nostro equivoco Senatore tal Cotti, malauguratamente fatto a pezzi da quel volpone malevolo del Floris, conduttore del talk show Ballarò. di Rai 3
----------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo questi ripetuti episodi di debacle televisiva per il moVimento, urge una consultazione tra gli iscritti per decidere se è il caso di continuare a prestare il fianco ai nostri nemici catodici oppure se non sia meglio chiudere con la Rai e con la tv in genere. Buttare la televisione sarebbe un gesto rivoluzionario ma mi rendo conto che sarebbe come chiedere ad un tossico-dipendente di rinunciare alla sua droga. Perchè la scatoletta malefica E' una DROGA che vedo va per la maggiore anche quì su questo Blog. Io mi sono disintossicato dalla tv dieci e più anni fa. Dopo si sta meglio.
Se vuoi la rivoluzione getta la televisione.Ciao.

DjGiostra
Inviato: 17/2/2014 13:56  Aggiornato: 17/2/2014 13:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Clausneghe:
Premetto che io fino a poco tempo fa ero convinto che i pentastellati in
TV non ci dovessero andare ma dopo le comparse dei vari Di Battista, Di Maio, e altri devo dire che mi sono ricreduto.
Poi concordo che ci sono alcuni pseudo 5* che in TV si fanno infinocchiare.
Io opterei per escludere questi dalla TV e mandare quelli veramente
preparati..

(Rimane il fatto che le comparsate in TV di taluni sono un vero problema.. )

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
BRASA
Inviato: 17/2/2014 14:11  Aggiornato: 17/2/2014 14:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2005
Da: 1600 Pennsylvania Avenue NW Washington, DC 20500
Inviati: 442
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@9000aleap

Concordo con te. Del resto i mercati esultavano anche quando Eltsin è salito al potere in Russia.
Oggi Renzi è chiamato a vendere tutto quello che ci è rimasto... e i mercati come possono non esultare?

ispirazione e visione sono in se stesse il fine ed il risultato
Ska
Inviato: 17/2/2014 14:32  Aggiornato: 17/2/2014 14:32
So tutto
Iscritto: 24/5/2004
Da: Milano
Inviati: 9
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Seguo Luogocomune da quando è nato, o quantomeno i primi ricordi sono del 2004 o giù di lì.
Ho sempre letto con interesse e condiviso con amici e parenti le notizie più disparate e seguito sempre con passione ogni post, argomento e soprattutto i commenti.

Dico A MALINCUORE che da quando c'è stata questa, decisamente opinabile, svolta pro-M5S ho smesso di leggere questo forum e perso quasi del tutto l'interesse per esso.

Peccato.

Perché quando il compagno Marx, Si portava ancora non male, Il nemico del popolo era, Il padrone ed il capitale, Ma adesso che non va più, E lo stato sociale è finito, Il nemico del povero è, Il più povero e così all’infinito. 99 Posse-Comuntwist
LoneWolf58
Inviato: 17/2/2014 14:45  Aggiornato: 17/2/2014 14:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
"Oggi la vera battaglia è quella fra cittadini onesti e delinquenti".
Perché solo "oggi"?... Lo dovrebbe essere sempre stata.
Invece ci si faceva (e ci si fa) infinocchiare dalle tifoserie... comunista/fascista... cristiano/mussulmano... bianco/nero... nordista/sudista...
Oggi, forse, qualcuno in più lo comincia a capire, ma ormai i centri di potere sono tutti occupati e diventa sempre più difficile farli sloggiare.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
DrHouse
Inviato: 17/2/2014 14:47  Aggiornato: 17/2/2014 14:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Seguo Luogocomune da quando è nato, o quantomeno i primi ricordi sono del 2004 o giù di lì.
Ho sempre letto con interesse e condiviso con amici e parenti le notizie più disparate e seguito sempre con passione ogni post, argomento e soprattutto i commenti.

Dico A MALINCUORE che da quando c'è stata questa, decisamente opinabile, svolta pro-M5S ho smesso di leggere questo forum e perso quasi del tutto l'interesse per esso.

Peccato.

Se può farti piacere, non sei il solo a pensarla così.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
f_z
Inviato: 17/2/2014 14:59  Aggiornato: 17/2/2014 14:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ska Inviato: 17/2/2014 14:32:48

Dico A MALINCUORE che da quando c'è stata questa, decisamente opinabile, svolta pro-M5S ho smesso di leggere questo forum e perso quasi del tutto l'interesse per esso.


Non vedo il senso: io NON sono un sostenitore del M5S e sono molto scettico su esso.

Semplicemente dove si parla di M5S e ci sono tifosi e controtifosi ad un certo punto se non m'interessa smetto di leggere il thread, semplice.

Dopotutto non ci sono ogni giorno articoli sul M5S in questo sito...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Sertes
Inviato: 17/2/2014 15:42  Aggiornato: 17/2/2014 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Il canto del cigno degli anti-grillini, che pur di non vedere i fatti ne prendono distanza.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
horselover
Inviato: 17/2/2014 15:57  Aggiornato: 17/2/2014 15:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
c'è anche gente onesta che si ritrova con condanne penali

nennox
Inviato: 17/2/2014 16:07  Aggiornato: 17/2/2014 16:07
So tutto
Iscritto: 1/6/2004
Da:
Inviati: 7
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
A me della svolta pro 5stelle non interessa, seguo il sito per altro, ma sono anche io un utente di vecchissima data e mi ricordo benissimo il primo periodo del grillismo e come veniva considerato da praticamente tutti gli utenti: vigliacco perchè non parlava dell'11 settembre, marionetta di Casaleggio dei banchieri ecc. Mi fa specie che adesso se ne parli come di un movimento che salverà l'italia. Il movimento ha invece perso praticamente tutto quello che aveva all'inizio, schiacciato e appiatito su poche posizioni e con la convinzione di essere depositario di qualsiasi verità e di ogni libertà quando invece è pronto a linciare chiunque si permetta a dire B quando DIO Beppe ha ordinato di dire A. Adesso dicono, come il peggior Bush, o con me oppure delinquenti, che dire, come nel caso di Bush credo che sceglierò di stare contro.

blackbart
Inviato: 17/2/2014 16:29  Aggiornato: 17/2/2014 17:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Paragonati alla marmaglia di politici che girano atteggiandosi a milord accompagnati da scorta e autisti - anche dopo anni che sono fuori dal parlamento! - questi del M5S mi paiono dei gran signori.
Forse non salveranno il pianeta ma la differenza rispetto ad una certa politica è oggettivamente evidente. E dopo aver ascoltato diversi interventi, in particolare quello contro il ri-finanziamento delle "missioni di pace" (link), non direi che si tratta solo di apparenza (che già sarebbe un inizio).

Marzo
Inviato: 17/2/2014 16:37  Aggiornato: 17/2/2014 16:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
in tutto questo però invece dell'interessamento degli ortotteri mi tocca vedere lega nord che con BORGHI fa un tour no euro in tutta Italia.

Ho come l'impressione che gli ortotteri vogliano salire in prima classe del Titanic prima di sbattere contro un enorme Iceberg.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
blackbart
Inviato: 17/2/2014 16:44  Aggiornato: 17/2/2014 16:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
e se gli onesti sono di gran lunga la minoranza?


Una minoranza rispetto a chi, pur non essendo un delinquente, preferisce appoggiare il politico che promette di più. Una ragnatela di clientelismi e raccomandazioni da cui è difficile liberarsi, specie in periodi di crisi.

simone707
Inviato: 17/2/2014 16:47  Aggiornato: 17/2/2014 16:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
TUTTE LE PERSONE CHE SONO INTERVENUTE FINORA IN QUESTO THREAD PER SBRODOLARE IL LORO SCETTICO MALCONTENTO NEI CONFRONTI DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE, O NON HANNO CAPITO UN EMERITO CAZZO DI QUELLO CHE E' ARRIVATO AD ESSERE OGGI IL M5S, OPPURE APRIORI NON VOGLIONO CAPIRLO (E NON SI AGGIORNANO, NON SI INTERESSANO), O SEMPLICEMENTE CONTINUANO A SEGUIRE I MEZZI DI INFORMAZIONE DI REGIME.

.................... IN TUTTI I CASI ............

SI TRATTA DI PERSONE " S N O B " ..................

mangog
Inviato: 17/2/2014 16:53  Aggiornato: 17/2/2014 16:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Il m5s prenderà una valanga di voti al PD al PDL al NCD ( e chi più ne ha ne metta ).. Se tale conquista sia per meriti propri del m5s o per evidente stato di viscidume al cubo di tutto il resto ( dunque non per merito ) .. poco importa.
Non mi meraviglierei se superasse il 35 % di molto.

matteog
Inviato: 17/2/2014 16:54  Aggiornato: 17/2/2014 16:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Chi non digerisce la deriva pentastellata del sito dovrebbe chiarirmi alcuni concetti:

1) L'autore del sito è libero o no di avere un'idea politica?
2) La sua idea politica non può trasparire nei suoi post?
3) cosa vi vieta di saltare gli articoli a favore del M5S e passare agli altri?
4) come può una scelta politica inficiare la qualità dell'informazione su altri argomenti che non sono inerenti alla politica?

A chi ha commentato contro questa deriva e contro questo post chiedo:
puoi contestare nel merito le parole di Di Battista?

Io posso solo contestargli la sicurezza nella vittoria delle elezioni, perché purtroppo, e certi commenti lo chiariscono bene, il Paese è legato ancora alla vecchia politica.

P.S: anch'io certe idee di Massimo non le condivido ma questo no inficia la lettura di tutto il suo sito, è come se comprassi una cassetta di mele ne trovassi 3 o 4 marci e buttassi tutta la cassetta. Per me è folle

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
black
Inviato: 17/2/2014 17:13  Aggiornato: 17/2/2014 17:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
A titolo di esempio posto il post postato (scusate l'orribile gioco di parole) da me sul Blog di Grillo, relativo alla infelice comparsata non autorizzata di un nostro equivoco Senatore tal Cotti, malauguratamente fatto a pezzi da quel volpone malevolo del Floris, .

bene.
uno senatore del movimento 5 stelle va in tv e si fa fare a pezzi da floris.
e la colpa è della tv.

se uno ha degli argomenti buoni e non riesce a far neanche lontanamente capire le sue ragioni è semplicemente un coglione.

cosa centra la tv?avete perso la bussola.
sono sicuro che se fosse andato uno come sertes (con cui a livello politico non sono daccordo su molto,eppur votiamo entrambi M5S giusto per far capire la varieta' delle persone che lo votano),floris sarebbe uscito distrutto e con lui tutta la ciurma di leccaculo.

una volta studiati i tempi della tv che possiamo cosi' semplicemente riassumere:(almeno secondo me)
1-parlare sopra gli altri(cosa che consente di impedire agli altri di parlare e in piu' di guadagnare minuti che se no il conduttore non avrebbe dato)
2-fare spesso polemica(la polemica ti tiene al centro della trasmissione e gli ignoranti sempre presenti in studio non riescono a resistere a rispondere alle polemiche,cosa che permette di non isolarti)
3-ripetere sempre le stesse cose(cosa che consente anche ai peggiori di non dire grandi cazzate)

saputo queste semplice nozioni cosa ci vuole a vincere un discorso con floris gasparri e renzi?
vi sembrano marx e nietzsche?

dicono solo stronzate non c'è neanche gusto.

sono loro che dovrebbero aver paura ad invitare i 5 stelle non il contrario.

la tv è un mezzo fondamentale che va usato,nella meta' delle case degli italiani arriva solo quella
Citazione:
A me della svolta pro 5stelle non interessa, seguo il sito per altro, ma sono anche io un utente di vecchissima data e mi ricordo benissimo il primo periodo del grillismo e come veniva considerato da praticamente tutti gli utenti: vigliacco perchè non parlava dell'11 settembre, marionetta di Casaleggio dei banchieri ecc. Mi fa specie che adesso se ne parli come di un movimento che salverà l'italia. Il movimento ha invece perso praticamente tutto quello che aveva all'inizio, schiacciato e appiatito su poche posizioni e con la convinzione di essere depositario di qualsiasi verità e di ogni libertà quando invece è pronto a linciare chiunque si permetta a dire B quando DIO Beppe ha ordinato di dire A. Adesso dicono, come il peggior Bush, o con me oppure delinquenti, che dire, come nel caso di Bush credo che sceglierò di stare contro.

l'importante che venga messo in forte discussione questo sistema,il resto lo vedremo.
nei momenti di caos è difficile sapere come andra' a finire.
prima cosa sarebbe stato?
guarda il pd è stato distrutto.
io sono comunista penso come te(notando l'avatar).
guarda gli eredi del vecchio fradicio pci,quello che ci ha venduti per davvero,la merda della merda il pd,hanno come presidente uno della democrazia cristiana alle prossime elezioni probabilmente prenderano meno del 20%,si apprestano a diventare insignificanti.
come godo.è una sensazione impagabile.
pensavano che avrebbero governato per 5 anni,con il loro pierluigi,sono rimasti con le pive nel sacco.
pensavano di fregare per l'ennesima volta il popolo della sinistra,invece è andata male.
e io,io,chi devo ringraziare di questo?
il movimento 5 stelle,quello di beppe grillo.
cosa fara' dopo io non lo so,di dubbi ne ho tanti anche io.
intanto mi sento soddisfatto del mio voto,a qualcosa è servito,lo rifarei 1000volte.
sono finiti nelle fogne nelle percentuali da niente e vedremo dopo la scissione con due partitini da 10-15%.
dissi in tempi non sospetti che renzi sarebbe stato il becchino del pd.
adesso vediamo.

quello che stanno facendo quelli del movimento 5 stelle non so se sia poco o molto,so che per gli italiani non c'era altro quindi

perspicace
Inviato: 17/2/2014 17:26  Aggiornato: 17/2/2014 17:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Fino al 2018 c'è tempo per "parlare di politica", normale che chi ha rifiutato il governo ora sia un po ansioso di veder gli altri fallire, ma i conti si tirano alla fine.

A me quale sarà il partito che si farà carico di fare i tagli necessari alla ripresa e di fare una tanto attesissima modifica del sistema giudiziario e legislativo italiano che va a rotoli, non mi importa.

La passerella che se la godano pure se sburocratizzano l'Italia e la spogliano di tutti quelle aziende pubbliche sprecone e in-funzionali.

Le prime pagine e gli onori della cronaca che se li tengano se legalizzano la Cannabis anche a fini ricreativi, se portano i parlamentari da 1000 a 200, se fanno partire un piano energetico che costruisca infrastrutture per approvvigionarsi di corrente elettrica a basso costo e prodotta con fonti rinnovabili (morte alle fonti "assimilate" invece!).

Renzi Letta Berlusconi o Grillo tutti uguali davanti i miei occhi, c'è chi fa gli interessi della massoneria Italiana, chi li fa di quella Europea, chi fa gli interessi della mafia e chi fa gli interessi della massoneria Britannica.

De gustibus non est disputandum

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Merio
Inviato: 17/2/2014 17:26  Aggiornato: 17/2/2014 17:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Secondo me l'M5S non dovrebbe schifare più di tanto la TV...

Purtroppo la maggioranza degli italiani segue la scatola magica...

Non ci si può fare molto...

Per me sta facendo piuttosto bene, spero possa solo migliorare in futuro...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
alsecret7
Inviato: 17/2/2014 17:29  Aggiornato: 17/2/2014 17:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
di battista e un grande fossero tutti come lui sarebbe un altro paese!!fanno bene a fare come fanno mai mischiarsi con quella gentaccia! e questo per me e fare tanto! chi dice che non anno fatto niente vive in un altro mondo! loro non devono fare accordi con nessuno! altrimenti sono finiti!loro sono li per cambiare il sistema e andare al governo da soli! e non fare inciuci! chi a pensato che loro si accordassero con altri partiti non a capito niente! e che continui a votare le solite facce e partiti!!

horselover
Inviato: 17/2/2014 17:37  Aggiornato: 17/2/2014 17:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
tutti contenti, sta arrivando il buon pastore. il vero terrore del potere politico è che nessuno vada a votare, per l'opposizione parlamentare c'è sempre la ghigliottina

nennox
Inviato: 17/2/2014 17:39  Aggiornato: 17/2/2014 17:39
So tutto
Iscritto: 1/6/2004
Da:
Inviati: 7
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
guarda il pd è stato distrutto. io sono comunista penso come te(notando l'avatar). guarda gli eredi del vecchio fradicio pci,quello che ci ha venduti per davvero,la merda della merda il pd,hanno come presidente uno della democrazia cristiana alle prossime elezioni probabilmente prenderano meno del 20%,si apprestano a diventare insignificanti.


Non darei niente per scontato, ti scrivo dalla Sardegna e ti posso dire che hanno appena vinto le elezioni e che sono più duri a morire di quanto si creda (a proposito, ho dato il voto a Pino Cabras ma credo che sia rimasto fuori).
Il movimento è precisamente dove era Berlusconi 20 anni fa, il nuovo che doveva spazzare via il lerciume salvo poi scoprire che era più lercio degli altri.
Noto anche (sempre dalle mie parti ma credo sia comune all'italia) che i fedelissimi di Grillo provengano tutti dal sottobosco fascistoide/berlusconiano e io di questa gente non riesco a fidarmi, a prescindere dalle tematiche affrontate che, specialmente all'inizio dell'esperienza del movimento mi interessavano non poco e che condividevo nella sostanza (almeno fino alla deriva messianica).

invisibile
Inviato: 17/2/2014 18:00  Aggiornato: 17/2/2014 18:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Massimo

Io mica l'avevo capito che tu, di tuo personalmente, non hai mai avuto una idea tua personale.
Ora so, grazie alle critiche che ricevi sul M5S, che o critichi a prescindere alzando la cresta e giudicando senza sapere un cazzo di niente, o ti sei fatto imbambolare dal nuovo messia come quella ciurmaglia fascistoide/berlusconiana rincitrullita da Grillo e Casaleggio.



L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
polaris
Inviato: 17/2/2014 18:17  Aggiornato: 17/2/2014 18:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Solo un paio di veloci citazioni da due famosi video della Casaleggio Associati:

Citazione:
Gaia, a New World Order is born today
Già questa frase una volta avrebbe fatto scattare l'allarme qui su LC, ora stranamente va tutto bene. Nel video la Casaleggio Associati presenta tutta quella serie di argomentazioni tipicamente mondialiste denunciate a più riprese su questo sito. Tutti quei discorsi sono quindi da buttare nel cesso? Se è così ditelo chiaramente.

Citazione:
2018: L'occidente è diviso in due principali aree. L'Occidente della democrazia diretta[sic] e del libero accesso a internet.

Cina, Russia e Medio Oriente con dittature orwelliane e l'accesso a internet sotto controllo.
Chiaramente qui si vuole rappresentare la solita dicotomia Occidente buono, Oriente cattivo tipica della Guerra Fredda.

Citazione:
Riduzione della popolazione mondiale [a causa della Terza Guerra Mondiale] a un miliardo di persone
Altro tema tipicamente mondialista. Per Huxley il limite era di cinquecento milioni di persone. Sulle famigerate Georgia Guidestone c'è chiaramente scritto di "mantenere la popolazione mondiale al di sotto dei cinquecento milioni di individui". Come, mi domando io?

Citazione:
2047: Ciascuno ha la sua identità in un social network mondiale creato da Google chiamato Earthlink. Per esistere, devi stare in Earthlink o non esisti


Citazione:
2054: Le prime elezioni mondiali in Rete. Un Governo Mondiale chiamato Gaia viene eletto. Le organizzazioni segrete vengono abolite [per forza, hanno vinto e non hanno più bisogno di essere segrete]

Passiamo ora al secondo video incriminato della Casaleggio Associati: Prometheus - The Media Revolution.

Il video inizia una tipica frase prometeica "L'uomo è Dio", e già qui se ne potrebbero dire di tutti i colori ma lascio le dovute riflessioni a chi ha seguito in passato certe discussioni. "Questo è il nuovo mondo di Prometheus; tutto è iniziato con la rivoluzione dei Media, con Internet. E qui chiudo con una famosa citazione dedicata ai sostenitori sfegatati del M5S: La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.

Welcome to the Brave New World.

Gaia - The Future of Politics

Prometheus - The Media Revolution

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Redazione
Inviato: 17/2/2014 18:29  Aggiornato: 17/2/2014 18:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
La "svolta" di votare 5 stelle è stata mia, e rimane una scelta personale, che ho reso pubblica solo perchè mi è stato chiesto esplicitamente.

Chi confonde la mia scelta personale con le "scelte del sito" è un individuo, nella migliore delle ipotesi, poco attento.

Se infatti guardi il sito trovi almeno tanti articoli DI CRITICA a Beppe Grillo quanti ne trovi a suo favore. (Anzi, forse sono più i primi che i secondi).

Resta il fatto che qui ognuno rimane libero di esprimere le proprie opinioni, per cui il sito, da questo punto di vista, non è cambiato di una virgola.

Anzi, se qualcuno vuole suggerire altri discorsi politici interessanti, di diversa colorazione politica, non ha che da segnalarli.

Perchè non lo fate, invece di lamentarvi?

Qui c'è spazio per tutti, e l'unica cosa che non troverà mai spazio, su questo sito, sono le preclusioni mentali e i dogmatismi aprioristici. Da qualunque parte essi provengano.

P.K.89
Inviato: 17/2/2014 18:33  Aggiornato: 17/2/2014 18:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Proprio a proposito del su detto Di Battista. Il bravo ragazzo, proviene da una scuola rivoluzionaria...quella Cristiana, e fin quì potrebbe anche non esserci molto di cui esser sospettosi, poi però scopriamo che è stato anche uno scout... per mia conoscenza diretta, molti personaggi "influenti" e in posizioni importanti hanno stranamente un esperienza nei cari lupetti e coccinelle, diciamo che a questo punto quantomeno una maggior attenzione l'ascolto dei sui interventi la richiede, ma in ultima battuta, perchè non c'è due senza tre, il nostro bravo ragazzo è stato un catechizzatore. Quindi non parliamo di un semplice fedele, ma di un ragazzo che ha da parte del sistema chiesa, una fiducia tale da affidargli il compito della catechizzazione delle giovani menti. Insomma il perfetto profilo della mente libera, e liberatrice, come può esserla quella di un catechizzatore.

Ora se questi sono gli esponenti più in voga, per non usare altre definizioni che potrebbero urtare la sensibilità dei pentastellati quì presenti, se permettete io me ne starà in disparte, fiducioso e speranzoso, ma prima di affidarmi nelle mani di questa gente, aspetterò qualche prova più concreta della buona fede di costoro.

P.S. il fatto che si parli di lobby in parlamento mi sembra decisamente poca roba, come riporta lo stesso sito del movimento, lo stesso PD da anni ha chiesto diverse interrogazioni parlamentari sul problema delle scie chimiche, e riferendoci al PD diciamo che non mi pare il caso di definirli ricercatori della verità.

P.P.S. Le informazioni riportate non sono mie opinioni e non le si reperiscono in nessuno strano sito antisistema o di complottisti. La storia di Di Battista è stata raccontata proprio dalla sua persona alle invasioni barbariche a La7, e sulle interrogazioni del PD ne parla proprio il sito di grillo.

clausneghe
Inviato: 17/2/2014 19:19  Aggiornato: 17/2/2014 19:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Black, non ho perso la bussola, provo a spiegarmi meglio.
Il nostro senatore si è trovato alle prese(senza accorgersene) con guai tecnici procurati ad arte che rendevano difficile il suo intervento che avveniva in videoconferenza, non dal vivo. Ritorni di eco, tempi lunghi alla risposta, cattivo audio e altre stranezze che opportunamente hanno gettato una luce negativa sul già impacciato di suo, senatore Sardo.
La TV non è un mezzo fondamentale, ma una sottile droga spacciata dal Regime che ti avvelena il cervello, ma come con tutte le droghe, se non smetti non ti accorgi di quanto ti cambiava.
Ti ricordi che siamo arrivati al 25% senza mai comparire in televisione?
Vedi che, proprio ora che hanno (i nostri) quasi invaso i talk show non solo non siamo andati avanti ma addirittura siamo regrediti, come dimostrano le appena chiuse votazioni Sarde dove uno squalificato piddì si è preso ancora un 38% balzando al comando dentro quella risicata maggioranza di elettori che si sono recati alle urne. Secondo me la televisione va spenta, io l'ho fatto e non me ne pento. Dirò di più: Cercare a tutti i costi il consenso ,rivolgendoci a quella massa oscura e idiota di teledipendenti persi e modificati mentalmente, non dovrebbe essere il nostro obbiettivo. Altrimenti diventiamo come tutti gli altri. Cordialità

LoneWolf58
Inviato: 17/2/2014 19:28  Aggiornato: 17/2/2014 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Io trovo sconcertante constatare come si possa trovare un sito "interessante" e su 7 post in 10 anni (?) se ne spreca uno (almeno) per "censurarlo"...
Comunque il risultato alla fine è sempre lo stesso... non onesti vs disonesti ma tifoserie allo sbaraglio

p.s. horselover la disonestà non è certificata dal casellario giudiziale.
Ci sono pure disonesti con la fedina penale pulita.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
gamete
Inviato: 17/2/2014 19:44  Aggiornato: 17/2/2014 19:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
sempre a criticare su gossip
vi siete mai chiesti come mai i 5s non vengono praticamente mai criticati sulle loro proposte di legge dai pennivendoli ?


SOLO OGGI ALLA CAMERA DECRETO MILLEPROROGHE
Approvato Emendamento #M5S: da quest'anno nuovi #edifici devono auto-produrre il 35% #energia consumata.
#milleproroghe, passato emendamento M5S: stop a premi alle ppaa usati per assumere nuovi dirigenti,
la soppressione della proroga del commissario per il terremoto dell'Irpinia del 1980, di quella del commissario ai rifiuti di Palermo, del commissario di Galleria Pavoncelli.

horselover
Inviato: 17/2/2014 19:55  Aggiornato: 17/2/2014 19:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
scusa lonewolf, ma i 5 stelle sembra che si affidino al casellario al punto da non candidare nemmeno grillo a causa di un incidente stradale che non mette in questione la sua onestà personale. c'è chi è finito nei guai per una piantina o per l'occupazione di una scuola, non mi sembra giusto che siano esclusi come appestati

blackbart
Inviato: 17/2/2014 20:00  Aggiornato: 17/2/2014 20:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Gaia - The Future of Politics
Prometheus - The Media Revolution


Credo non esista alcuna organizzazione occulta che non pubblichi i proprio video su youtube per svelare i piani di conquista del mondo. Tipo il cattivone della Spectre negli ultimi cinque minuti del film, prima di venire freddato da James Bond... il quale ovviamante sfrutta il monologo per liberarsi.

A parte gli scherzi... l'inquietante Prometheus mi è piaciuto fin dall'inizio e i rimandi alle idee massoniche sono così evidenti che sarebbe superfluo commentarle: l'uomo si eleva dapprima alla conoscenza degli dei grazie al portatore di luce (Prometeo/Lucifero) e poi diventa egli stesso pura idea (avatar) cioè Dio. A quel punto reinventa l'uomo in un loop che potremmo immaginare senza fine come due specchi che si riflettono l'uno con l'altro all'infinito.

Per me è solo un'opera di fantasia, basata su concetti filosofici già noti, anche se molte "profezie" sembrano avverarsi (vedi lo strapotere di Google)... ritengo anche molto probabile che Casaleggio, da buon tecnocrate visionario, condivida positivamente questa rivoluzione (o evoluzione?). Forse inevitabile ma certamente meno spaventosa delle grottesche visioni infernali propinateci dalla Chiesa per secoli per spaventarci (e quindi controllarci) o dei genocidi ideologici perpetrati dalle tante dittature nel corso della storia.
Certo se questa evoluzione si avvererà non sarà probabilmente per merito dell'Italia visto che a livello di rivoluzione digitale sembriamo il Congo precoloniale. E non fa ridere visto che chi vuole far carriera nel mestiere quasi sempre deve inseguire gli investimenti all'estero.

Ma a me non interessa. O comunque non in una dimensione pratica delle cose.

Non sono un "grillino" e non mi piace la gestione padronale del movimento... ma forse è necessaria per organizzare in modo efficace un partito da 15 milioni e passa di voti e anche gestire un blog da oltre centomila contatti giornalieri è tutto fuorchè uno scherzo.
Ma ci mancherebbe scambiare Grillo per il Messia o Casaleggio per il Guru... del resto... se incontri il buddha per la strada uccidilo.

Però, come molti, guardo con simpatia a chi si batte (e si sbatte) per realizzare dei punti politici precisi che, credo, migliorerebbero la mia vita: dall'interrompere le "missioni di pace" all'estero fino a ridurre lo spreco di finanziamenti verso partiti, giornali e TV, passando attraverso un parlamento un po' più sobrio e meno disonesto. E di punti condivisibili ce ne sono molti altri.
Certo potrebbe essere interessante chiedersi se dietro il dinamico duo esistano Piani Segreti, se ci sono finanziatori occulti ma alla fine quello che conta è il presente. Se poi uno pensa che una cosa che giudica "giusta" venga fatta sempre e solo per mettergliela nel culo allora credo si siano superati i limiti estremi della paranoia. Anzi peggio. Il rischio concreto è cadere nell'apatia... che poi è quello che vuole qualunque Sistema di Potere.
Credere in tutto per non credere in niente, fare di tutto per non fare nulla. Fare in modo che nulla cambi... e visto che oramai l'Italia naviga sulla merda, neppure questa è visione auspicabile.

Non penso che Mazzucco sia diventato un promoter di Grillo: semplicemente ha annotato un fatto che ha giudicato positivamente. E credo che tutti, in fin dei conti, non possano che vedere positivamente dei parlamentari che finalmente non si atteggiano da aristocratici, protetti da scorte, e circondati da "dignitari". Provate ad avvicinarvi ad un altro "onorevole" senza ossequioso inchino a 180° (sempre che la scorta non ti stoppi prima con uno spintone).

Citazione:
E qui chiudo con una famosa citazione dedicata ai sostenitori sfegatati del M5S: La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.


No. La strada per l'inferno è non fare niente per fotterlo (l'ignavia). Fanculo anche al diavolo, dico io.
Nulla vieta che chi ha idee più brillanti per costruirsi un miglior futuro lavori per attuarle, dentro le istituzioni e ancora meglio se fuori. Diventare cospiratori - ma attivi per Dio! - come disse Grillo (ammetto che mi ha fatto ridere)!

Redazione
Inviato: 17/2/2014 20:01  Aggiornato: 17/2/2014 20:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
sono live in canada, per chi è interessato

https://new.livestream.com/accounts/4937810/events/2518941

LoneWolf58
Inviato: 17/2/2014 20:12  Aggiornato: 17/2/2014 20:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: horselover Inviato: 17/2/2014 19:55:15

scusa lonewolf, ma i 5 stelle sembra che si affidino al casellario...
Quello solo per ricoprire incarichi pubblici o per "candidarsi" e non si basano solo sul casellario ma anche su eventuali "procedimenti" in corso.
Purtroppo sono, allo stato attuale, gli unici elementi oggettivi che consentono di fare una rapida valutazione.
Ma l'onestà di cui parla il M5S ed in questo caso Alessandro Di Battista... è tutt'altro.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
gamete
Inviato: 17/2/2014 20:22  Aggiornato: 17/2/2014 20:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
io invece credo che abbia fatto bene a restare coerente grillo data la condanna che ha
sarebbe stato strumentalizzato

P.K.89
Inviato: 17/2/2014 20:26  Aggiornato: 17/2/2014 20:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 17/2/2014 20:00:19


Citazione:
Credo non esista alcuna organizzazione occulta che non pubblichi i proprio video su youtube per svelare i piani di conquista del mondo


Be ne parlano apertamente nei discorsi ufficiali di stato, e non un Casaleggio qualsiasi, ma Papi, presidenti U.S.A., presidenti della Repubblica ecc... quindi lasciamo perdere questo punto. (Nuovo ordine mondiale)

Citazione:
Per me è solo un'opera di fantasia, basata su concetti filosofici già noti, anche se molte "profezie" sembrano avverarsi (vedi lo strapotere di Google)... ritengo anche molto probabile che Casaleggio, da buon tecnocrate visionario, condivida positivamente questa rivoluzione (o evoluzione?). Forse inevitabile ma certamente meno spaventosa delle grottesche visioni infernali propinateci dalla Chiesa per secoli per spaventarci (e quindi controllarci) o dei genocidi ideologici perpetrati dalle tante dittature nel corso della storia.
Certo se questa evoluzione si avvererà non sarà probabilmente per merito dell'Italia visto che a livello di rivoluzione digitale sembriamo il Congo precoloniale. E non fa ridere visto che chi vuole far carriera nel mestiere quasi sempre deve inseguire gli investimenti all'estero.


potrebbe esser, come dici tu che Casaleggio abbia soltanto buone intenzioni, sai che figata un cip nella mano che ti leva dalle palle tutte le chiavi, però concedi almeno un dubbio che non sia solo per pazzi, che questo tipo di soluzione apre a possibili soluzioni per meglio controllare le masse?
E ancora il fatto che ci siano cambiamenti di rottura rispetta al passato non implica che si cambi la sostanza, ricordo il passaggio da paganesimo a cristianesimo, da chi è stato condotto e come, anche quella bella rivoluzione se si considera il periodo, eppure che cosa è cambiato nella sostana? La tecnologia è la nuova religione.

Pur riconoscendo che dei piccoli risultati li hanno ottenuti, mi pare ancora presto per gridare al miracolo.

Citazione:
Diventare cospiratori - ma attivi per Dio!


Dobbiamo capire cosa si intende per attivo, se è metter crocette su una scheda il giorno delle elezioni, mi pare che non basti per sentirsi a posto con la coscienza.

horselover
Inviato: 17/2/2014 20:27  Aggiornato: 17/2/2014 20:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
capisco, ma così si finisce per far fare le liste alla magistratura

f_z
Inviato: 17/2/2014 20:37  Aggiornato: 17/2/2014 20:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: polaris Inviato: 17/2/2014 18:17:26

Solo un paio di veloci citazioni da due famosi video della Casaleggio Associati:


Oggi avevo un po' di tempo e sono riuscito a guardare sia il video di Di Battista che i due della Casaleggio Associati.

Che dire, i video della CA sono semplicemente terrificanti!

Dopo averli visti non rimane alcun dubbio che il M5S "deve" essere la piu' moderna trovata dell'elite criminale al potere, di cui Casaleggio e' evidentemente un agente, per fare in modo che la popolazione italiana stessa combatta duramente per il NWO invece di fare tanta fatica a imporglielo dall'alto!

Questo contrasta fortemente al momento con l'impegno e la buona fede che mi sembra di vedere in personaggi come Di Battista, che pur essendo un po' troppo a suo agio sul palco sembra credere davvero in quello che fa.

Credo che ogni iniziativa dell'elite ha almeno all'inizio i suoi agenti inconsapevoli, che quando si rendono conto di essere stati usati escono dal giro ma ormai e' troppo tardi.

Tra quelli che reputo consapevoli, credo che Casaleggio e Grillo purtroppo siano troppo bene informati per non esserlo.

Credo che vedremo altri movimenti simili al M5S, apparentemente vicini ai cittadini ma con alle spalle ambigui personaggi, nascere in molti altri paesi molto presto...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
gamete
Inviato: 17/2/2014 20:47  Aggiornato: 17/2/2014 20:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...

Jurij
Inviato: 17/2/2014 20:58  Aggiornato: 17/2/2014 20:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"Oggi a vera battaglia è quella fra cittadini onesti e delinquenti".

Mai frase è stata più azzeccata di questa.

Solo che gli onesti di devono "destare" (come dice l'inno) e prendere la propria vita in mano.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
blackbart
Inviato: 17/2/2014 21:08  Aggiornato: 18/2/2014 10:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
P.K.89:
potrebbe esser, come dici tu che Casaleggio abbia soltanto buone intenzioni,


Da buon tecnocrate ha visto in Grillo l'opportunità (un mezzo) per realizzare il suo sogno di rivoluzione digitale. Magari per mettertela in culo. O anche no, per lo stesso prezzo.... se avessero voluto (cioè con i soliti compromessi da larghe intese) sarebbero potuti diventare Presidente del Consiglio l'uno o, come minimo, ministro delle telecomunicazioni l'altro. Non l'hanno fatto però.
Per me è più semplice separare i sogni proibiti di Casaleggio da quelli che sono i fatti oggettivi, per ora, dei singoli.

Citazione:
E ancora il fatto che ci siano cambiamenti di rottura rispetta al passato non implica che si cambi la sostanza, ricordo il passaggio da paganesimo a cristianesimo, da chi è stato condotto e come, anche quella bella rivoluzione se si considera il periodo, eppure che cosa è cambiato nella sostana?


Non so a cosa ti riferisci. Il minimo comunicatore comun denominatore usato dai sitemi di potere è sempre una limitazione di libertà.
Bisogna sempre stare all'erta, sempre critici ma per ora non vedo pericoli nei punti supportati dal movimento.

Citazione:
Pur riconoscendo che dei piccoli risultati li hanno ottenuti, mi pare ancora presto per gridare al miracolo.


Ma ancor più presto per gridare alla cospirazione.

Citazione:
La tecnologia è la nuova religione.


E invece dovrebbe essere un mezzo. Però vedo con piacere, contrariamente a quello che anche io pensavo diversi anni fa, che i 5S non disdegnano affatto la fisicità delle piazze. Il che mi fa ben sperare.
Paradossalmente è invece proprio la "vecchia" politica, scortata da un talk show all'altro in cui celebrare il nulla di se stessa, ad apparire sempre più virtuale e finta.

Citazione:
Dobbiamo capire cosa si intende per attivo, se è metter crocette su una scheda il giorno delle elezioni, mi pare che non basti per sentirsi a posto con la coscienza.


Mai pensato questo! Anzi penso che la "crocetta", per chi crede nella democrazia, dovrebbe essere il passo finale di un costante processo di informazione. Quasi quasi ci vorrebbe una patente per poter votare: se guidi senza patente rischi di fare dei danni, se voti senza sapere bene cosa combini è sicuro che li fai!

f_z
Inviato: 17/2/2014 21:16  Aggiornato: 17/2/2014 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 17/2/2014 20:01:08

sono live in canada, per chi è interessato


Ho ascoltato l'ultima parte della prima ora: interessante l'accento italo-americano!

Nella seconda ora la tua voce andava e veniva ma quei fessi di conduttori te lo hanno detto solo dopo molti minuti!

Anche dopo il "reset" c'era qualche problemino col suono.

Troppi cut off, non si capisce molto!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
lorilorenzo
Inviato: 17/2/2014 21:36  Aggiornato: 17/2/2014 21:36
So tutto
Iscritto: 18/1/2014
Da: Caldogno (VI)
Inviati: 11
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ciao a tutti,

è il mio secondo commento quindi penso che il saluto sia ancora "doveroso".

Quando leggo cose tipo "....sono iscritto dal 2004, non avevo mai pensato che il sito avesse una 'linea politica', ora che l'ho capito non verrò più qui" mi viene da sorridere un pò. E' come dire "...io faccio parte di un gruppo e, alla prima persona che la pensa in modo leggermente diverso dal mio, me ne vado".

Ma il sito, se non sbaglio, è un insieme di persona che parlano di un argomento quindi dovrei, a priori, capire che essendo un gruppo di persone c'è chi la può pensare in modo completamente, mediamente o leggermente diverso dal mio. O no? La diversità è un limite o un vantaggio? Io penso sia un vantaggio.

Se c'è il dubbio tra vantaggio o svantaggio basta semplicemente motivare le proprie opinioni, senza dire un comodo "io me ne vado".

Cioè, c'è un'alternativa concreta e realizzabile al movimento 5 stelle? Se sì, quale? Perchè, sempre a mio parere, è troppo como dire "..non voto più": ok non voto più, ma penso sia più concreto e pragmatico di "...ora non voto, però se propongo questo,questo e questo, in questo, questo e questo modo" allora sarebbe meglio per tutti.

Es: una volta sono andato ad una riunione No Tav e ho detto che, attraverso solo la protesta di piazza, il passato ci insegna che alla fine i poteri forti alla fine hanno sempre vinto. Quindi ho proposto uno sciopero fiscale locale. Conclusione: si sono sentiti un pò contraddetti, ma ho proposto una mia soluzione al problema, senza dire un semplice "...io me ne vado, quì si perde tempo come al solito".

Ciao.

lorilorenzo
Inviato: 17/2/2014 21:55  Aggiornato: 17/2/2014 21:59
So tutto
Iscritto: 18/1/2014
Da: Caldogno (VI)
Inviati: 11
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione @penta
Vedo con sbigottimento l'uomo che ha combattuto l'inganno dell'11/12 cadere nell'inganno della politica spettacolo.



Facciamo 11/13, 11/14 o magari 11/20 cosi ci prendiamo avanti

Jurij
Inviato: 17/2/2014 21:56  Aggiornato: 17/2/2014 21:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ogni movimento nella storia è diviso fra “opportunisti” e “idealisti”.
All’inizio gli “idealisti” prendono in mano la cosa, nel momento del rischio maggiore, dove è necessario implementare l’azione contro l’opposizione che si trova lungo la strada.
In questo frangente gli “opportunisti” se ne stanno da parte in attesa di vedere come si evolvono gli eventi.
Non appena che il movimento prende una certa forza e da certezze su una discreta durata, gli “opportunisti” vengono fuori e di regola sono più “forti” nel perseguire il potere degli “idealisti”.
Piano piano gli “opportunisti” mettono da parte gli “idealisti” che si rassegnano e perdono man mano la verve ritirandosi in disparte amareggiati.
Questo lo visto accadere live davanti a me nello spazio di 4-8 anni.
Ora Grillo ha davanti la sfida maggiore per la sua creazione.
Colpire senza tregua ne ritegno gli “opportunisti” per buttarli fuori, perché questo decreterà il margine di durata di vita del movimento.

P.S. Questo Di Battista mi sembra "pulito" e spero tanto che possa essere una guida per il movimento.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Tarmac
Inviato: 17/2/2014 22:21  Aggiornato: 17/2/2014 22:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Massimo, inutile che cerchi di svicolare dalle tue colpe.
Confessando il tuo voto per il M5s e mettendo qualche video di quei cialtroni che parlano di onesta' a vanvera ormai ti sei compromesso per sempre.
E' chiaro che il sito e' diventato un meetup e la voce di chi non si allinea e' censurata senza pieta'.
Confessa e pentiti oppure non ti leggo piu' (dopo averti tolto il triciclo che e' mio)!

Vanneggiamento/ironia off

La gente in giro e' gia' incazzata di suo, non lavora, fa fatica a campare, vede che tutto sembra cambiare perche' nulla cambi, siamo un paese distrutto socialmente ed economicamente, chi vive nella torre di cristallo continua come se niente fosse.

In siffatto quadro le critiche che vengono rivolte al M5s non sono mai sui contenuti oppure sulle opinioni bensi' su questioni meno che irrilevanti e la quasi totalita' delle volte pretestuosi e creati appositamente.
E' comprensibile che chi ha fatto il salto della quaglia ed ora sposa il M5s si infervori perche' non riesce a comprendere tutto questo livore accanito, del fiorire di attacchi ad minchiam.

I partiti si ingollano miliardi di euro di rimborsi illegittimi e gli utonti chiedono in ogni dove se e' vero che il blog di Grillo incassa soldi con la pubblicita'.
Direttamente da post sopra, Di Battista e' una brutta persone perche' era sia scout che cristiano (votava anche pd, che e' peggio) e lo ha anche confessato in tv, orrore!
In pratica l'anticristo reincarnato. Una parere su cio che afferma mai, mi raccomando.

A me girano le balle, e girano vorticosamente, quando si sprecano fiumi di parole sulle pagliuzze quando chi giudica ha travi grosse cosi' un po' dovunque.
Devo anche dire per onesta' intellettuale che il blog di Grillo e' infrequentabile, ricettacolo di gente giustamento o ingiustamente frustrata protetta dall'anonimato e mi fa rabbia che addirittura i politici lo prendano ad esempio, quando e' appunto un blog dove tutti possono scrivere tutto, personalmente me ne tengo alla larga.

Di Battista e' un portavoce, bravo finche' volete ma rimane un portavoce, ovviamente e' meglio avere portavoce carismatici piuttosto che trasparenti.
Desidereri vederlo ad uniincontro con nostra signora dello spred Angela Merkel, rimarra' un desiderio temo.

Merio
Inviato: 17/2/2014 22:36  Aggiornato: 17/2/2014 22:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Ma il sito, se non sbaglio, è un insieme di persona che parlano di un argomento quindi dovrei, a priori, capire che essendo un gruppo di persone c'è chi la può pensare in modo completamente, mediamente o leggermente diverso dal mio. O no? La diversità è un limite o un vantaggio? Io penso sia un vantaggio.


A quanto pare c'è ancora qualcuno che capisce che una comunità di persone può essere d'accordo su qualcosa e in disaccordo su altre...

C'è pure una voce del sito a ricordarlo...

Benvenuto su LC !

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
krom2012
Inviato: 17/2/2014 22:53  Aggiornato: 17/2/2014 22:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Che ci siano all’interno del m5s persone in buona fede non lo metto in dubbio, come ci sono persone in buona fede in qualsiasi altro movimento o partito.

Purtroppo il M5S è una setta molto più cerebralmente annullata di Scientology, è totalmente inutile discutere con loro, non hanno più reazioni neuronali vive! Casaleggio è un pericolo nazionale, sa cosa fare con la Rete per infettare con la morte neuronale decine di milioni di persone. Ovviamente di personaggi come lui ce ne sono molti altri che appartengono ad altri schieramenti politici, ma che quando sono in loggia vanno d’amore e d’accordo!

Ecco il progetto:

A) La Casaleggio Associati detta tutto ciò che Grillo fa e dice, espelle, caccia, accetta, dirige, e il comico obbedisce.

B) La Casaleggio Associati è un’impresa con legami a 360 gradi nel mondo bancario internazionale, è finanziata dalla JP Morgan (grazie al cazzo che il m5s non ha bisogno o non chiede soldi!), della speculazione in equities, ha un fatturato e deve rispondere a quello (senza dimenticare che Casaleggio ha di fatto, fatto fallire la Telecom! E sinceramente lo ammiro, ma solo per questo, vorrei tanto che le aziende telefoniche vadano tutte in fallimento totale!). Ciò vale anche per gli altri partiti che sono interamente controllati e finanziati da diverse banche e lobby, ma non rinunciano a niente, in quanto casta, a differenza dei grillini al governo che in gran parte sono persone comuni, umili, di conseguenza non hanno mai fatto pressioni e in ogni caso sono state indottrinate a rigar dritto!

C) Il M5S è uno die tanti partiti italiani nella storia del Paese che è interamente controllato da un’azienda privata specializzata in massificazione e massmanipolazione di massa. Non possiede ancora le tv, ma arriverà anche a quelle, è questione di tempo!

D) Le primarie del M5S potevano essere partecipate da iscritti al movimento “che devono però essere controllati da noi su chi sono e cosa fanno” (Grillo). Neppure il partito Nazional Socialista in Germania aveva questa regola.

E) Il M5S deve sgobbare gratis per anni perché “noi non abbiamo soldi”, dice Grillo che dichiara 4 milioni di euro all’anno. Per non parlare del fatturato di Casaleggio e le mance di JP Morgan!

F) Grillo dice “io non ti devo dimostrare di essere onesto, o ti fidi o non ti fidi”, proprio come in Scientology, o come nelle dittature. Io non mi fido!

La cosa più assurda è che in Italia come del resto in gran parte del mondo, chi davvero decide per tutti, non lo si vede mai, non è stato votato da nessuno e passa gli ordini, attraverso incontri segreti massonici o che conosciamo vagamente come il Bilderberg, ai vari burattini di turno anch’essi dietro le quinte, ma ben noti (vedi Grillo, Berlusconi, De Benedetti), i quali a loro volta li girano ai loro servi politici che hanno scelto! Poi se il politico di turno esegue gli ordini ok, altrimenti lo cambiano o lo fanno fuori fisicamente. Un pupazzo in stile Renzi è sempre pronto!

In realtà è in corso da decenni una guerra tra banche, ognuna ha il suo schieramento politico, con l’intento di continuare a spartirsi la fetta più grossa di potere, ogni tanto fallisce una banca ma i i colossi to big to fail restano intoccabili e se sono in difficoltà si rifanno subito spremendo gli abitanti di una qualsiasi nazione, negli ultimi tempi hanno preso di mira gli stati del sud Europa che chiamano PIGS!

La soluzione? Riconquistare ogni sovranità nazionale che ci è stata tolta, da quella territoriale a quella monetaria a costo di uscire da ogni organizzazione sovranazionale, ma voi pensate davvero che ce lo permetteranno? Senza dichiararci guerra ci mandano 10 terremoti, 20 tornado, 50 mega alluvioni, fanno eruttare 3-4 vulcani e manco ci accorgiamo chi è stato!

...il cielo è sempre più bianco...
LoneWolf58
Inviato: 17/2/2014 23:05  Aggiornato: 17/2/2014 23:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: krom2012 Inviato: 17/2/2014 22:53:02
...
La soluzione? Riconquistare ogni sovranità nazionale che ci è stata tolta, da quella territoriale a quella monetaria a costo di uscire da ogni organizzazione sovranazionale, ma voi pensate davvero che ce lo permetteranno? Senza dichiararci guerra ci mandano 10 terremoti, 20 tornado, 50 mega alluvioni, fanno eruttare 3-4 vulcani e manco ci accorgiamo chi è stato!
Oppure ti mandano uno come krom che ti dice che è inutile fare qualsiasi cosa che tanto vincono sempre loro.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
krom2012
Inviato: 17/2/2014 23:13  Aggiornato: 17/2/2014 23:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Oppure ti mandano uno come krom che ti dice che è inutile fare qualsiasi cosa che tanto vincono sempre loro.


Non mettermi in bocca parole che non ho mai detto. Il mio voleva essere un avvertimento non una resa, ma tu capisci sempre roma per toma!
In secondo luogo sono venuto di mia spontanea volontà. Non ho nessun movimento paraculo alle spalle che mi manda ...a quel paese!

...il cielo è sempre più bianco...
invisibile
Inviato: 17/2/2014 23:15  Aggiornato: 17/2/2014 23:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Oppure ti mandano uno come krom che ti dice che è inutile fare qualsiasi cosa che tanto vincono sempre loro.

Ma anche un renzi qualsiasi va bene... ma è più subliminale.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
invisibile
Inviato: 17/2/2014 23:23  Aggiornato: 17/2/2014 23:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

Mi è sorta una curiosità mista a preoccupazione....

Citazione:
Casaleggio è un pericolo nazionale, sa cosa fare con la Rete per infettare con la morte neuronale decine di milioni di persone.

Visto che lo affermi immagino che tu sappia in che modo Casaleggio infetta con la rete decine di milioni di persone.

In che modo?

Così mi proteggo, non mi piace l'idea di essere infettato.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
LoneWolf58
Inviato: 17/2/2014 23:24  Aggiornato: 17/2/2014 23:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: krom2012 Inviato: 17/2/2014 23:13:18
...
Non mettermi in bocca parole che non ho mai detto.
...
Allora mi spieghi il senso di quanto hai scritto?

La soluzione? Riconquistare ogni sovranità nazionale che ci è stata tolta, da quella territoriale a quella monetaria a costo di uscire da ogni organizzazione sovranazionale, ma voi pensate davvero che ce lo permetteranno? Senza dichiararci guerra ci mandano 10 terremoti, 20 tornado, 50 mega alluvioni, fanno eruttare 3-4 vulcani e manco ci accorgiamo chi è stato!

Prima dai la soluzione e poi dici che non ci permetteranno di adottarla... quindi che si fa?
Non è ne Roma ne toma... sono solo parole tue.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
P.K.89
Inviato: 17/2/2014 23:31  Aggiornato: 17/2/2014 23:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Autore: Tarmac Inviato: 17/2/2014 22:21:59
Citazione:
I partiti si ingollano miliardi di euro di rimborsi illegittimi e gli utonti chiedono in ogni dove se e' vero che il blog di Grillo incassa soldi con la pubblicita'. Direttamente da post sopra, Di Battista e' una brutta persone perche' era sia scout che cristiano (votava anche pd, che e' peggio) e lo ha anche confessato in tv, orrore! In pratica l'anticristo reincarnato. Una parere su cio che afferma mai, mi raccomando.


Mi fa piacere sentire come la pensa a tal proposito un presumo penta stellato, senza polemica e vorrei rispondere.

Il fatto che Di Battista sia un catechista non è un dettaglio da poco se permetti, perchè è molto sintomatico della sua educazione. Tu ce lo vedi un prete parlare di libertà di pensiero? Dico solo che sarebbe prudente andarci piano primo di farsi guidare ciecamente.
Seconda osservazione, ripeto le parole sono bellissime, come le parole che da sempre usa la chiesa per l ipnosi dei suoi fedeli, certo che poi se andiamo sui fatto non si può certo dire che la chiesa sia un fattore di equilibrio sociale, e in Italia ove ce un influenza da parte del papato molto forte si scopre che le ricchezze sono in mano al 10%. Anche Berlusconi dice tante belle parole, la prima abbasseremo le tasse e poi... Quindi dico solo io personalmente aspetterei qualche risultato più concreto da parte dei 5stelle. Per il momento sono moooolto diffidente su chi nei fatti controlla il movimento. Tenendo bene a mente cosa disse grillo in un intervista tedesca: è l argine di malcontento sociale fortissimo. Vedremo

krom2012
Inviato: 17/2/2014 23:32  Aggiornato: 17/2/2014 23:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@ invisibile

per iniziare ti mettono un microchip, poi il resto viene da sè...

@ LoneWolf58

Se nessuno si decide o non sa cosa fare, decido io!
Volevo far intendere che la soluzione c'è ma bisogna pensare anche alle conseguenze, come in tutto c'è il pro e il contro, si tratta di fare delle scelte. Io l'ho già scritto: sovranità nazionale, devo aggiungere altro?

...il cielo è sempre più bianco...
yarebon
Inviato: 17/2/2014 23:38  Aggiornato: 17/2/2014 23:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Eccessivi alcuni commenti a mio parere.
Io credo che Massimo semplicemente sta testimoniando quello che nel bene e anche nel male è una delle più grandi novità politiche in campo mondiale, rivoluzionaria (sempre nel bene e nel male) per come è nata, praticamente unica al livello mondiale. Per dire se avessimo assistito alla nascita del nazismo (evento storico di importanza fondamentale), anche in quel caso estremamente negativo era necessario farci tanti post e mostrare anche tanti video.
Nel bene e nel male Renzi probabilmente sarà dimenticato dalla storia, Grillo no.
Attualmente lasciando stare i video di Gaia e Prometheus, l'm5s (nel bene e nel male) si oppone seriamente al vecchio sistema. Se molti scettici e in perenne allarme (compreso io) eravamo nel passato criticoni e molto dubbiosi nei confronti di Grillo era proprio per il fatto che parlava parlava, gridava, diceva parolacce e tutto sommato non agiva e si soffermava su come dire informazioni alternative "mainstream".
Nel bene e nel male invece con gli m5s si crea un'etats d'esprit che come l'11 settembre, crea la predisposizione generale ad informarsi su temi scottanti, non è un caso che un deputato dell'm5s abbia paròlato di versione alternativa all'11 settembre, di bildelberg e di signoraggio. Con tutti i difetti, Gaia ecc., la vita non è bianco e nero e quello che conta per me è quel piccolo mattone che si inserisce nella consapevolezza di molte persone.
L'unica cosa che lasciando da parte la solita dietrologia, me li fa vedere con interesse ed appoggiare (senza però essere Grillino e senza avere tessere di alcun tipo) è proprio il concetto di fine del potere delegato e di rappresentanza:
quando tu immetti nella gente questo concetto, tutte le accuse di dietrologia vanno a farsi fottere (e per dietrologia intendo l'analisi negativa di un fenomeno, perché come è chiaro, ogni processo politico ha il suo grado di lato nascosto ecc. ecc., compreso l'm5s), non viviamo in paradiso purtroppo.
I cambiamenti non avvengono tramite Messia o guru, ma tramite uomini che hanno in un periodo storico particolare, idee completamente opposte allo status quo, ma nel mondo si è all'interno di un sistema e chi vuol vedere risultati o diventa don chisciotte (molti complottisti) o da l'esempio e da il suo piccolo contributo. Nessun appoggio acritico, solo una presa in evidenza.
Quel che conta è il rapporto che si ha con se stessi, ma quando ti confronti con gli altri, la società e quindi il sistema è un'altra storia, o crediamo nelle fiabe?

f_z
Inviato: 17/2/2014 23:39  Aggiornato: 17/2/2014 23:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: invisibile Inviato: 17/2/2014 23:23:06

Visto che lo affermi immagino che tu sappia in che modo Casaleggio infetta con la rete decine di milioni di persone.

In che modo?

Così mi proteggo, non mi piace l'idea di essere infettato.


Per avere un'idea ti consiglio di vedere i due video della Casaleggio Associati gia' segnalati da polaris in questo thread:

Gaia (solo in inglese ma assolutamente da vedere)

Prometheus (con sottotitoli in italiano)

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Sertes
Inviato: 17/2/2014 23:47  Aggiornato: 17/2/2014 23:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Io stavo per fidarmi, e invece era un boy scout!!

E in Gaia si auspica un nuovo ordine mondiale dove il cittadino decide: ORRORE!

Buona notte, valà.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
f_z
Inviato: 17/2/2014 23:49  Aggiornato: 17/2/2014 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: yarebon Inviato: 17/2/2014 23:38:26

Attualmente lasciando stare i video di Gaia e Prometheus, l'm5s (nel bene e nel male) si oppone seriamente al vecchio sistema.


Purtroppo ricordo ai tempi di tangentopoli come le varie procure sembrava stessero facendo una bella "pulizia" e c'era una parte politica "pulita" che le sosteneva e una "zozza" che le contrastava, e io e tanti altri ci siamo illusi che qualcosa potesse cambiare.
Oggi quella parte politica "pulita" si e' evoluta in una sigla chiamata PD...

Oggi credo sia chiaro che quella fu una operazione di semplice "rinnovamento" interna al sistema, e poco ci manca che cominciamo a rimpiangere il vecchio e corrotto CAF...

Proprio quei due video ci sbattono in faccia il vero progetto dei burattinai di Casaleggio, pero' e' troppo evidente per essere vero!
E' proprio vero: meglio gridarlo ad alta voce, e' cosi' assurdo che nessuno ci credera'!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
krom2012
Inviato: 17/2/2014 23:51  Aggiornato: 17/2/2014 23:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Attualmente lasciando stare i video di Gaia e Prometheus, l'm5s (nel bene e nel male) si oppone seriamente al vecchio sistema. 


Uno che si oppone seriamente a questo sistema non si sarebbe mai sognato di mettere online dei video del genere, anzi visto che Casaleggio è il leader del ms5 a maggior ragione avrebbe dovuto avere il buon gusto di toglierli dalla rete e invece il fatto che sono ancora li in bella vista sono una dimostrazione della sua mentalità transumanista folle e deviata. Quella categoria di persone io la reputo seriamente malata e fa parte di quella elitè di ricchi (Massimo aveva fatto tempo fa un video con dei grafici che spiegavano bene com'è la situazione di disuguaglianza nel mondo) che se ne frega delle condizioni dell'umanità, la sua necessità ora e di depopolare il pianeta (concordo con polaris che ha spiegato in parte quel concetto).

E in Gaia si auspica un nuovo ordine mondiale dove il cittadino decide: ORRORE!


Come decide? Facendo credere che sia lui a decidere, quando in realtà è microchippato e prende ordini come un robot! Il come fa sempre la differenza.

...il cielo è sempre più bianco...
f_z
Inviato: 17/2/2014 23:53  Aggiornato: 17/2/2014 23:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 17/2/2014 23:47:23

E in Gaia si auspica un nuovo ordine mondiale dove il cittadino decide: ORRORE!


Ah, ma qui non si studiava e interpretava la propaganda un tempo?

Ma che vuoi che ti dicano, che decidera' il grande fratellone per tutti?

Troppo difficile capire che in un mondo basato sulla "rete" tutto il potere finira' in mano a chi possiede e controlla la tecnologia?
E secondo te sarebbero i cittadini a controllare la tecnologia?

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
krom2012
Inviato: 17/2/2014 23:58  Aggiornato: 17/2/2014 23:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
tutto il potere finira' in mano a chi possiede e controlla la tecnologia


Come se già non lo facessero già abbastanza...

...il cielo è sempre più bianco...
yarebon
Inviato: 18/2/2014 0:02  Aggiornato: 18/2/2014 0:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
strano krom che uno del m5s fu sputtanato dai media perchè parlava dei microchip! Ripeto voi giudicate un documentario, io giudico ciò che ne viene fuori e come influenza la gente.

krom2012
Inviato: 18/2/2014 0:21  Aggiornato: 18/2/2014 0:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
vabbè è il lavoro dei media sputtanare la gente quando fa comodo a lor signori! Devi anche considerare che l'Italia è ancora ignorante riguardo al discorso dei microchip, stai tranquillo che tra breve faranno anche qui propaganda e ne parleranno come se fosse una panacea per tutti i mali! Negli Usa ci sono gli stand massonici nelle piazze che fanno pubblicità ai microchip, esiste almeno una loggia per ogni stato che li promuove, è tutto documentato nel web, non è un segreto, lo sponsorizzano loro!
Quello che chiami documentario è un altro marchio della solita fabbrica mondialista nwo, io non voglio aspettare di dover giudicare quando sarà troppo tardi, mi porto avanti e già li condanno!

...il cielo è sempre più bianco...
yarebon
Inviato: 18/2/2014 0:25  Aggiornato: 18/2/2014 0:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
sui Microchip si dicono anche tante e tali puttanate a cui molti aboccano, come quella che era obbligatorio in alcuni stati americani uscita lo scorso anno. Sono anche notizie utilizzate per mettere paura alla gente e una parte dell'informazione complottista è oramai utilizzata per far stare seduti comodi su una sedia le persone, impaurite, perchè tanto loro sono troppo potenti e magari mezz'alieni, ma il mondo non si cambia in questo modo, anche perchè la maggior parte delle persone neanche conosce alcune cose e se gliele spieghi neanche capiscono.

polaris
Inviato: 18/2/2014 0:31  Aggiornato: 18/2/2014 0:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
E in Gaia si auspica un nuovo ordine mondiale dove il cittadino decide: ORRORE!

Buona notte, valà.
Si bravo fatti una dormita, consapevole di aver gettato alle ortiche almeno tre anni di forum di LC.

Va là

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
krom2012
Inviato: 18/2/2014 0:50  Aggiornato: 18/2/2014 0:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
certo tra tante puttanate (di questo ringraziamo i troll) ci sono per fortuna anche tante verità. Quel decreto era stato scritto negli states, non l'ha scritto un complottista, se è passata o no quella legge non credo che l'abbiano messa sulle prime pagine dei giornali (se qualcuno ha notizie a riguardo ben venga). In ogni caso quello che vogliono è microchippare tutti con o senza leggi.

Il fine delle notizie dovrebbe essere quello di informare, semmai sono i media i primi a mettere paure, parlano solo di morti e ammazzati, cioè politici e assassini! Non escludo che possano anche essere mezz'alieni quei potenti, di sicuro di umano c'è rimasto ben poco. Sul fatto che non si cambia il mondo stando seduti, ma anche stando in piedi, camminando o correndo, dipende dal come. Se ti siedi divulgando informazioni utili magari lo cambi anche il mondo, se invece uno corre come un matto e spara un mucchio di cazzate a che serve?!?

...il cielo è sempre più bianco...
yarebon
Inviato: 18/2/2014 0:56  Aggiornato: 18/2/2014 0:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Guarda per fortuna non esiste ancora nessuna legge sui microchip obbligatori e per fortuna gli articoli sull'obamacare erano delle trollate, che poi la food and drug administration parecchi anni fa ne abbia discusso e abbia visto l'rfid come un modo per contenere i dati e cartelle cliniche dei pazienti é vero (come è già in atto la sua applicazione, per fortuna lontano dall'essere obbligatoria per ora), insomma a mio parere la verità sta al centro, si dicono tante menzogne sulla questione e quindi i gonzi non possono che ridere appena sentono parlare di microchip, la responsabilità é sia dei troll che di una parte dell'informazione alternativa (composta a sua volta da molti troll), ma converrai che non credo sia un argomento attinente all'm5s.

krom2012
Inviato: 18/2/2014 1:33  Aggiornato: 18/2/2014 1:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho letto che è stata approvata una legge, ma non avendo dato un'occhiata al doc (sono quasi 2000 pagine in inglese) non ho nessuna certezza che sia riferita ai microchip, molti troll l'hanno bollata bufala e scommetto senza nemmeno leggere una riga: http://housedocs.house.gov/rules/health/111_ahcaa.pdf

Riguardo ai microchip ti consiglio questa lettura che contiene parecchi link diretti, così hai le prove certe di quello che stanno facendo:
http://freeondarevolution.blogspot.it/2014/01/usa-masonichip-programma-massonico-per.html

Vedi anche:
http://freeondarevolution.blogspot.it/2014/02/bbc-perche-voglio-il-microchip.html

http://freeondarevolution.blogspot.it/2013/11/il-chip-nato-che-spia-gli-scolari-e-fa.html

http://freeondarevolution.blogspot.it/2013/11/esempi-di-persuasione-pro-microchip.html

ma converrai che non credo sia un argomento attinente all'm5s

Per me qualsiasi cosa che ha a che fare con l'nwo è attinente.

...il cielo è sempre più bianco...
Tragicomico
Inviato: 18/2/2014 1:43  Aggiornato: 18/2/2014 1:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Non capisco come certe persone non riescano a capire semplicemente dalla faccia, l'onestà di una persona. Eppure mi pare che tempo fa Mazzucco propose un articolo del genere.
Guardatelo in faccia a Diba e poi guardatevi le facce dei vari Renzi, Berlusconi, Vendola, Bossi e chi più ne ha, più ne metta! Possibile che non notate alcuna differenza?

Pasquino
Inviato: 18/2/2014 2:17  Aggiornato: 18/2/2014 2:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
... e visto che potrebbe sembrare il tutto una diceria tanto per prendere le parti del M5s, ecco arrivare le conferme di quanto precedentemente espresso dall'autorevole quirinalista Marzio Breda, del Corriere della Sera.

Con queste conferme perché esternare ancora dubbi?

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
Dogui
Inviato: 18/2/2014 5:32  Aggiornato: 18/2/2014 5:32
So tutto
Iscritto: 4/1/2014
Da:
Inviati: 19
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
I ragazzi 5 Stelle sono davvero degli eroi, se mai andranno al potere e faranno quello che dicono di voler fare rischieranno davvero grosso.
La speranza è che non si facciano spaventare, la ragione mi dice però che si spaventeranno e non poco..

Jurij
Inviato: 18/2/2014 6:43  Aggiornato: 18/2/2014 6:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
A) La Casaleggio Associati detta tutto ciò che Grillo fa e dice, espelle, caccia, accetta, dirige, e il comico obbedisce.

B) La Casaleggio Associati è un’impresa con legami a 360 gradi nel mondo bancario internazionale, è finanziata dalla JP Morgan (grazie al cazzo che il m5s non ha bisogno o non chiede soldi!), della speculazione in equities, ha un fatturato e deve rispondere a quello (senza dimenticare che Casaleggio ha di fatto, fatto fallire la Telecom! E sinceramente lo ammiro, ma solo per questo, vorrei tanto che le aziende telefoniche vadano tutte in fallimento totale!). Ciò vale anche per gli altri partiti che sono interamente controllati e finanziati da diverse banche e lobby, ma non rinunciano a niente, in quanto casta, a differenza dei grillini al governo che in gran parte sono persone comuni, umili, di conseguenza non hanno mai fatto pressioni e in ogni caso sono state indottrinate a rigar dritto!

C) Il M5S è uno die tanti partiti italiani nella storia del Paese che è interamente controllato da un’azienda privata specializzata in massificazione e massmanipolazione di massa. Non possiede ancora le tv, ma arriverà anche a quelle, è questione di tempo!

D) Le primarie del M5S potevano essere partecipate da iscritti al movimento “che devono però essere controllati da noi su chi sono e cosa fanno” (Grillo). Neppure il partito Nazional Socialista in Germania aveva questa regola.

E) Il M5S deve sgobbare gratis per anni perché “noi non abbiamo soldi”, dice Grillo che dichiara 4 milioni di euro all’anno. Per non parlare del fatturato di Casaleggio e le mance di JP Morgan!

F) Grillo dice “io non ti devo dimostrare di essere onesto, o ti fidi o non ti fidi”, proprio come in Scientology, o come nelle dittature. Io non mi fido!


Nessuna critica su ciò che fanno o che votano, quindi sono sulla strada giusta :o)

p.s. Non capisco questo odio contro i capelloni, avessi io i capelli di Casaleggio.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
redribbon
Inviato: 18/2/2014 8:19  Aggiornato: 18/2/2014 8:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: P.K.89 Inviato: 17/2/2014 23:31:00

Il fatto che Di Battista sia un catechista non è un dettaglio da poco se permetti, perchè è molto sintomatico della sua educazione. Tu ce lo vedi un prete parlare di libertà di pensiero? Dico solo che sarebbe prudente andarci piano primo di farsi guidare ciecamente.


Non sono d'accordo.
Probabilmente Di Battista si è impegnato in politica,
o, quantomeno, è mosso,
se non esclusivamente, anche a causa di un, se non passione, almeno interesse civico che gli deriva dalla trasmissione\input, dei valori cattolici.
Alla fin fine per rendere migliore il mondo (occidentale, perchè gli altri non li conosco bene) restano,
come spinta propulsiva,
o i valori cristiani o le idee socialiste.
Non conosco, da queste parti, altre idee, religioni o culture che presuppongano l'interesse per il prossimo,
tu ne conosci qualcuna?
Secondo me il massimo sarebbe togliere dal socialismo storico la parte anti-clericale che è decisamente stonata, inopportuna ed in parte ingiustificata,
per lo meno quando riguarda questioni non così direttamente correlabili all'assetto sociale,
per avere un incontro della dottrina cattolica con le idee socialiste,
ne viene fuori una miscela esplosiva.
Insomma ...ad avercene di catto-comunisti ortodossi...

evviva il catto-comunismo

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
fefochip
Inviato: 18/2/2014 8:21  Aggiornato: 18/2/2014 8:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Ora se questi sono gli esponenti più in voga, per non usare altre definizioni che potrebbero urtare la sensibilità dei pentastellati quì presenti, se permettete io me ne starà in disparte, fiducioso e speranzoso, ma prima di affidarmi nelle mani di questa gente, aspetterò qualche prova più concreta della buona fede di costoro.


sorvolando sulle tue perplessità che sembrano frutto piu di "datemi qualunque cosa a cui appigliarmi" la cosa che non posso che notare è quel tuo "affidarmi".

affidarti nelle mani di qualcuno ?
perche quando tu metti una crocetta ti "affidi"?

andiamo bene

se pensiamo che questa sia la democrazia: mettere una crocetta e affidarsi, non credo possa mai cambiare l'italia

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
andfan07
Inviato: 18/2/2014 8:38  Aggiornato: 18/2/2014 8:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Brava persona Alessandro, peccato che ormai siamo diventati tutti diffidenti e vediamo complotti ovunque; io appoggio tutte le tesi di Massimo, però sinceramente vedo molto di buono nei pentastellati, e li considero l'unica salvezza per l'Italia.
Fino ad ora all'alba dei 47 anni raramente mi sono sbagliato nel giudicare le persone, e credo di non farlo neanche adesso.

mangog
Inviato: 18/2/2014 8:41  Aggiornato: 18/2/2014 8:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

senza dimenticare che Casaleggio ha di fatto, fatto fallire la Telecom! E sinceramente lo ammiro, ma solo per questo, vorrei tanto che le aziende telefoniche vadano tutte in fallimento totale!.


Mi sembra invece che di fatto la Telecom esista ancora.
Se ti auguri il fallimento di tutte le aziende telefoniche.. vorrà dire che comunicherai con i segnali di fumo o con il tam-tam. La posta lasciala stare.


Casaleggio che parla poco e Grillo che parla tanto insieme fanno un politico chiacchierone nella media.

gamete
Inviato: 18/2/2014 8:41  Aggiornato: 18/2/2014 8:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
mi piacerebbe vedere un giorno queste fantomatiche mance della jp morgan alla casaleggio
qualcuno ha qualche prova di bonifici o di soldi cash dati alla casaleggio ??

se fosse legata al mondo bancario perche m5s ha fatto quella protesta contro il decreto bankitalia che rivaluta le quote fino a 7.5 miliardi con tutti i casini successi in seguito dove i giornali hanno massacrato mediaticamente m5s ?



andfan07
Inviato: 18/2/2014 8:45  Aggiornato: 18/2/2014 8:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
E' palese che sono terrorizzati da votazioni a breve, infatti stanno accelerando i tempi per sistemare gli uomini preferiti dalle lobby nei luoghi giusti prima che si compia l'inevitabile.

andfan07
Inviato: 18/2/2014 8:55  Aggiornato: 18/2/2014 8:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Sicuramente hai le prove per ciò che dici.
Però non tieni conto che ne Grillo ne Casaleggio sono "dentro" al parlamento e al senato, e comunque si è dimostrato che non hanno il potere di controllare ogni ns rappresentante, ma solo di dare una linea guida, che anche se a te sembra dittatoriale, io sono convinto che così non è, anzi a mio avviso l'ingerenza dovrebbe essere più forte, soprattutto in questi momenti, per non rischiare cazzate a livello personale, non tutti sono come la Taverna o Di Battista o Di Maio, tanto per citare i più conosciuti e bravi; inoltre gli eventi sono stati finanziati dai sostenitori, i nomi e cognomi sono disponibili in rete, questo è certo perchè io sono tra loro e vedo ogni volta il mio nome con la cifra, + chiaro di così....


invisibile
Inviato: 18/2/2014 9:12  Aggiornato: 18/2/2014 9:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

Citazione:
per iniziare ti mettono un microchip, poi il resto viene da sè...


Scusa ma credo che mi sono perso un passaggio.
Hai detto che Casaleggio "sa cosa fare con la Rete per infettare con la morte neuronale decine di milioni di persone".
Ora dici che "ti" mettono un chip. Immagino collegato alla rete altrimenti la tua frase non ha senso.

Immagino che questo chip provochi la morte neuronale infettando le persone.
Ma la morte neuronale equivale alla morte. Che ci fanno con decine di milioni di persone morte o in stato vegetativo? Cos'è, eugeneica? Riduzione della popolazione mondiale?

E poi., "ti" chi sono?
Oppure stai dicendo che Casaleggio impianta personalmente i chip a decine di milioni di persone?
Non capisco...

f_z

Citazione:
Per avere un'idea ti consiglio di vedere i due video della Casaleggio Associati gia' segnalati da polaris in questo thread:

Li conosco. Bruttini direi... ma anche io non penso che bastino a provare nulla.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
gelu
Inviato: 18/2/2014 9:15  Aggiornato: 18/2/2014 9:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Un grande Freccero!

Sertes
Inviato: 18/2/2014 9:36  Aggiornato: 18/2/2014 9:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
f_z ha scritto:
Ah, ma qui non si studiava e interpretava la propaganda un tempo?


Sì, tutta quanta però!

Citazione:
Ma che vuoi che ti dicano, che decidera' il grande fratellone per tutti?


Sostanzialmente sì.

Sai, se si vuole formulare un'accusa serve prima una prova. Sempre se si vuol passar da persone serie, e non per bimbiminkia che suppongono l'altrui colpa basandosi su sensazioni proprie.

Se tu apri il PNAC Rebuilding America Defense trovi l'indicazione che "[il rimodernamento delle forze armate americane] sarà un processo molto lungo e dispendioso se mancherà un evento catalizzatore come una nuova Pearl Harbor"

Allora, su quel FATTO, scritto da quelle persone, si può formulare un'accusa

Citazione:
Troppo difficile capire che in un mondo basato sulla "rete" tutto il potere finira' in mano a chi possiede e controlla la tecnologia?


Troppo difficile capire che in un mondo basato sull'informazione se il popolo la raggiunge tutto il potere finirà distribuito a tutti?

Citazione:
E secondo te sarebbero i cittadini a controllare la tecnologia?


Come ho detto controllare la tecnologia non è importante. La tecnologia è un mezzo, non l'obiettivo. L'obiettivo è la democrazia in senso lato, cioè la libertà di scelta e non puoi scegliere se non sei informato su tutte le opzioni, sui pro e sui contro

Se non sei informato fai la chemio e i vaccini
Se non sei informato mangi roba chimica come fosse cibo vero
Se non sei informato ti tieni il cellulare appoggiato all'orecchio quando telefoni
Se non sei informato tieni i soldi in banca pensando che siano al sicuro
Se non sei informato dei tuoi diritti di lavoratore è come se non li avessi
...e potrei andare avanti all'infinito prima di arrivare al problema politico.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
perspicace
Inviato: 18/2/2014 9:54  Aggiornato: 18/2/2014 9:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
[...] se fosse legata al mondo bancario perche m5s ha fatto quella protesta contro il decreto bankitalia che rivaluta le quote fino a 7.5 miliardi con tutti i casini successi in seguito dove i giornali hanno massacrato mediaticamente m5s ?


Perché nella banca d'Italia ci sono i soldi per uscire da questa situazione di merda. Le vecchie regole hanno fatto il modo che dal 1938 (credo vado a memoria) si è accumulata una fortuna nella banca d'Italia perché era pressoché impossibile prelevare capitale anche i governi più forti non ci sono riusciti per via di una questione di quote azionazie e regolamenti internazionali, fatto sta che cedendo quote e portando la quota dello stato ad una certa soglia, si potranno FINALMENTE prelevare risorse dalla banca d'Italia. Risorse da utilizzare con parsimonia ma sempre risorse.

Ora chi che sia il politico di turno da qui al 2018 avrà una situazione ancora più favorevole fra le mani per via di questa cessione delle quote ecco perché ci si oppone tanto.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Sertes
Inviato: 18/2/2014 10:00  Aggiornato: 18/2/2014 10:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Comunque per capire bisogna valutare i fatti.

Su Silvio Berlusconi possiamo dire che è iscritto alla loggia massonica eversiva P2, che ha una "naturale propensione a delinquere", che è un grande evasore, che ha come amicizie più strettei un Marcello Dell'Utri condannato per concorso esterno in associazione mafiosa e un avvocato Previti che corrompeva a suo favore i testimoni, ed è sotto accusa per sfruttamento della prostituzione minorile e per compravendita di voti al senato. Uno che si teneva in casa l'ambasciatore della mafia Mangano. Un vero padre costituente

Di Bersani possiamo dire che si è fatto pagare la campagna elettorale dai Riva, la famiglia che ha fatto ingenti guadagni mentre inquinava Taranto, che quando era ministro si è mosso per far colpire i medici dell'emilia romagna rei di aver parlato illustrando la pericolosità del costruire in emilia ancora altri inceneritori. Uno che ha appoggiato con le sue assenze tutte le peggiori leggi porcata del centro-destra, uno che ha votato il MES e il rifinanziamento delle missioni militari all'estero. Un vero statista.

Di Casaleggio possiamo dire che anni prima di entrare in politica ha fatto un video in cui usa il termine "nuovo ordine mondiale", e la sua compagnia era posseduta da Sassoon, un affarista dalle origini e dalle frequentazioni discutibili.

WoW!

PS: Non solo, Di Battista era sia BOY SCOUT che CATECHISTA, dico, mica cazzi, su un piatto della bilancia mettiamo la P2 e le stragi di stato, dall'altro i boy scout e i catechisti.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Escape2013
Inviato: 18/2/2014 10:13  Aggiornato: 18/2/2014 10:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
C'è spazio nella discussione per un ex tesserato Lega Nord (dal 1993 al 2007)? Se rischio di portare scompiglio me ne sto ai margini...

f_z
Inviato: 18/2/2014 10:25  Aggiornato: 18/2/2014 10:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 18/2/2014 9:36:47

Troppo difficile capire che in un mondo basato sull'informazione se il popolo la raggiunge tutto il potere finirà distribuito a tutti?


L'informazione e' oggi in mano a una manciata di soggetti a livello mondiale e il trend e' per una ulteriore concentrazione di essa in ancora meno soggetti.

La "informazione" e' quella che "loro" ti propinano, e quel poco di libero che e' ancora in giro pian piano lo faranno sparire.

Comunque, se fra 10 anni il pianeta terra esistera' ancora - e su questo ho molti dubbi - vedremo se Casaleggio avra' usato il "suo" M5S per implementare il NWO come dice nel SUO video oppure no.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Sertes
Inviato: 18/2/2014 10:29  Aggiornato: 18/2/2014 10:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
f_z ha scritto:
L'informazione e' oggi in mano a una manciata di soggetti a livello mondiale e il trend e' per una ulteriore concentrazione di essa in ancora meno soggetti.

La "informazione" e' quella che "loro" ti propinano, e quel poco di libero che e' ancora in giro pian piano lo faranno sparire.

Comunque, se fra 10 anni il pianeta terra esistera' ancora - e su questo ho molti dubbi - vedremo se Casaleggio avra' usato il "suo" M5S per implementare il NWO come dice nel SUO video oppure no.


LOL - è partito per la tangente.

Casaleggio auspica un nuovo ordine mondiale in cui il cittadino è libero e partecipativo. Non il NWO degli Skull & Bones.

Eddai, cazzo, l'onestà è anche onestà intellettuale.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
peonia
Inviato: 18/2/2014 10:36  Aggiornato: 18/2/2014 10:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"OGGI LA BATTAGLIA E' FRA CITTADINI E DELINQUENTI"....

SINTESI PERFETTA, AI DI LA' DI TUTTE LE VOSTRE "PIPPE" MENTALI...
DA CHE PARTE DECIDETE DI STARE?!

CHI NON RIESCE A CAPIRE LE PAROLE SEMPLICI, CHIARE, PRECISE DI ALESSANDRO DI BATTISTA (E DI TUTTO IL M5S) RESTA IMPANTANATO....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 18/2/2014 10:41  Aggiornato: 18/2/2014 10:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
C'è spazio nella discussione per un ex tesserato Lega Nord (dal 1993 al 2007)? Se rischio di portare scompiglio me ne sto ai margini...

Escape penso proprio di sì, per due motivi. Il primo è che questo sito è sempre stato aperto a 360° alle opinioni altrui, più o meno condivise dagli utenti che come avrai visto sono variegati..... Secondo perché chiunque dimostri di aver una mente "elastica" e può riconoscere i propri errori di valutazione e cambiare magari opinione, è una persona intellettualmente onesta e di queste abbiamo bisogno! Non come certi che, anche davanti all'evidenza, restano ciechi e sordi!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
blackbart
Inviato: 18/2/2014 10:44  Aggiornato: 18/2/2014 10:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Su Silvio Berlusconi possiamo dire che è iscritto alla loggia massonica eversiva P2, che ha una "naturale propensione a delinquere", che è un grande evasore, che ha come amicizie più strettei un Marcello Dell'Utri condannato per concorso esterno in associazione mafiosa e un avvocato Previti che corrompeva a suo favore i testimoni, ed è sotto accusa per sfruttamento della prostituzione minorile e per compravendita di voti al senato. Uno che si teneva in casa l'ambasciatore della mafia Mangano. Un vero padre costituente


Un padre prostituente direi.
Altro che sotto accusa... si è già preso 7 anni per concussione e prostituzione minorile.... certo si sa... oramai, a meno che non si tratti di reati molto gravi ( tipo rubare un pezzo di carne al supermercato per fame), il processo deve continuare fino alla totale assoluzione dell'imputato.
Come dimenticare la caserma di Via Olgettina con il battaglione di troioni d'alto bordo a stipendio fisso.
Osservo en passant che l'ONU è, nei confronti del Papone, meno solerte nell'elargizione di appunti morali.

blackbart
Inviato: 18/2/2014 10:51  Aggiornato: 18/2/2014 10:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Comunque, se fra 10 anni il pianeta terra esistera' ancora - e su questo ho molti dubbi - vedremo se Casaleggio avra' usato il "suo" M5S per implementare il NWO come dice nel SUO video oppure no.


Come non fossimo già in un regime del cazzo. Altro che libertà... con discariche tossiche in ogni buco del paese pure la vita ci hanno già portato via.

Sertes
Inviato: 18/2/2014 10:52  Aggiornato: 18/2/2014 10:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Nel frattempo che qui ci si sgrulla sui loghi di un video di 10 anni fa, ieri un finto Vendola ha telefonato a Barca e ha scoperto che il governo Renzi lo sta componendo De Benedetti.

Se vi riempite la testa di cazzate poi non rimane più spazio per le cose importanti.

Leggetevi la trascrizione della telefonata su un sito di parte, e vedrete che pure così le cose sono incredibilmente gravi:

L'Unità

In pratica cercavano Barca non perchè avesse in mente questa o quella politica economica... ma perchè è presentabile!! Tanto la politica economica italiana non la decidono di certo in Italia!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
NiHiLaNtH
Inviato: 18/2/2014 10:53  Aggiornato: 18/2/2014 10:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
La soluzione? Riconquistare ogni sovranità nazionale che ci è stata tolta, da quella territoriale a quella monetaria a costo di uscire da ogni organizzazione sovranazionale, ma voi pensate davvero che ce lo permetteranno? Senza dichiararci guerra ci mandano 10 terremoti, 20 tornado, 50 mega alluvioni, fanno eruttare 3-4 vulcani e manco ci accorgiamo chi è stato!


in un sito come questo dovrebbe essere chiaro a tutti che se non hai il controllo delle armi nucleari, climatiche, elettromagnetiche, chimiche, biologiche e tettoniche non vai da nessuna parte

Citazione:
evviva il catto-comunismo


TSO

blackbart
Inviato: 18/2/2014 10:55  Aggiornato: 18/2/2014 10:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
in un sito come questo dovrebbe essere chiaro a tutti che se non hai il controllo delle armi nucleari, climatiche, elettromagnetiche, chimiche, biologiche e tettoniche non vai da nessuna parte


Berlusconi parte in pole position allora.

mangog
Inviato: 18/2/2014 10:56  Aggiornato: 18/2/2014 10:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: Sertes Inviato: 18/2/2014 10:00:54

PS: Non solo, Di Battista era sia BOY SCOUT che CATECHISTA, dico, mica cazzi, su un piatto della bilancia mettiamo la P2 e le stragi di stato, dall'altro i boy scout e i catechisti.



Per chi odia la Chiesa Cattolica essere un catechista, dunque funzionale al sistema cattolico, è uno dei crimini peggiori. Dunque la bilancia pende sicuramente.

NiHiLaNtH
Inviato: 18/2/2014 11:01  Aggiornato: 18/2/2014 11:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
odiare la chiesa cattolica dovrebbe essere il dovere di ogni cristiano

Sertes
Inviato: 18/2/2014 11:07  Aggiornato: 18/2/2014 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
mangog ha scritto:
Per chi odia la Chiesa Cattolica essere un catechista, dunque funzionale al sistema cattolico, è uno dei crimini peggiori. Dunque la bilancia pende sicuramente.


mangog, uno fa il catechista quando ha 10 anni.

Non puoi considerare una colpa da adulto quello che faceva una persona a 10 anni, specie se è una cosa candida ed immacolata come andare alla domenica a servire a messa.

Guarda, faccio outing: pure io a dieci anni facevo il catechista, perchè i miei genitori entrambi comunisti (mio padre 15 anni di CGIL quand'era ancora un sindacato vero) non volevano che io fossi macchiato dall'assenza di questa opportunità, dicevano: intanto ci vai, poi da grande quando sei in grado decidi per tuo conto se continuare oppure no.

MA VERAMENTE BISOGNA SPIEGARE QUESTE COSE???

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
mangog
Inviato: 18/2/2014 11:08  Aggiornato: 18/2/2014 11:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: NiHiLaNtH Inviato: 18/2/2014 11:01:06

odiare la chiesa cattolica dovrebbe essere il dovere di ogni cristiano


E' così hai dimostrato che non conoscere né il cristianesimo né la Chiesa Cattolica. Praticamente un post a vanvera.

Redazione
Inviato: 18/2/2014 11:09  Aggiornato: 18/2/2014 11:14
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
ESCAPE: "C'è spazio nella discussione per un ex tesserato Lega Nord?"

A parte che credo la tua fosse una domanda retorica... in ogni caso ti ha già risposto Peonia.

(O forse volevi fare outing? )

robcoppola
Inviato: 18/2/2014 11:10  Aggiornato: 18/2/2014 11:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Il M5S si sta confermando l'arma più potente che abbiamo, allo stato attuale, per far saltare in aria i piani del NWO in corso.
A favore di questa affermazione ci sono
1. la coerenza nel seguire i principi e il programma (mai vista finora in nessun altra forza politica).
2. l'odio da parte di tutte le istituzioni, intrise di persone agganciate alle solite politiche, di natura lobbistica e clientelare;
3. l'odio da parte di quasi tutti i media, controllati dalle stesse lobbies che pilotano i partiti politici e le persone di cui al punto 2;
4. la presenza di molti parlamentari di grande qualità, ispirati da ottimi ideali e poco inclini a farsi corrompere dal denaro o dalle poltrone, come alessandro di battista, luigi di maio, riccardo fraccaro, nicola morra, riccardo nuti, barbara lezzi, giulia sarti, ecc...
5. l'impegno sul campo, con l'obiettivo primario di informare la popolazione, senza risparmiarsi, compresi i fine settimana, dei parlamentari del punto 4.
6. la crescita progressiva d'indipendenza da parte del M5S rispetto a grillo/casaleggio.

A sfavore ci sono solo i video di gaia di casaleggio, l'ex socio sassoon, i presunti legami con la massoneria (in gran parte messi in giro da personaggi alquanto dubbi come leo zagami ...) e la compilation di notizie da novella2000 dei giornalisti del punto 3.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
NiHiLaNtH
Inviato: 18/2/2014 11:14  Aggiornato: 18/2/2014 11:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
uno fa il catechista quando ha 10 anni.


una VA a catechismo quando ha 10 anni e ci siamo andati quasi tutti

il catechista è colui che insegna non il ragazzino che va lì a frequentare il corso

P.K.89
Inviato: 18/2/2014 11:15  Aggiornato: 18/2/2014 11:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 18/2/2014 10:36:46

"OGGI LA BATTAGLIA E' FRA CITTADINI E DELINQUENTI"....

SINTESI PERFETTA, AI DI LA' DI TUTTE LE VOSTRE "PIPPE" MENTALI...
DA CHE PARTE DECIDETE DI STARE?!

CHI NON RIESCE A CAPIRE LE PAROLE SEMPLICI, CHIARE, PRECISE DI ALESSANDRO DI BATTISTA (E DI TUTTO IL M5S) RESTA IMPANTANATO....


Si ok le parole, la chiesa predica uguaglianza... e quindi? Nei fatti RIPETO, l'Italia ove la presenza della chiesa è fortissima abbiamo notato l'eguaglianza.
Restando alla chiesa, si parla di cura delle anime, e poi si spendono milioni di euro per telescopi spaziali? (LUCIFER 1)

Citazione:
Inviato: 18/2/2014 10:00 Aggiornato: 18/2/2014 10:07
Di Casaleggio possiamo dire che anni prima di entrare in politica ha fatto un video in cui usa il termine "nuovo ordine mondiale", e la sua compagnia era posseduta da Sassoon, un affarista dalle origini e dalle frequentazioni discutibili.

WoW!

PS: Non solo, Di Battista era sia BOY SCOUT che CATECHISTA, dico, mica cazzi, su un piatto della bilancia mettiamo la P2 e le stragi di stato, dall'altro i boy scout e i catechisti.


Non ho messo GIA' sullo stesso piano Berlusconi e Casaleggio o Di Battista, ma se a te lasciano indifferente queste ombre sul loro passato, sei libero di votarli. Possiamo fare dell'ironia stile disneyana, WoW BOOOmmm!! complottisti, ok isoliamoli, una giovane marmotta non può essere che uno stinco di santo.
Io ti ripeto che stranamente molta gente con posizioni di "potere" ha un passato in questo tipo di organizzazioni, poi credi come ti pare. E se abbiamo li stesso concetti di LIBERTA' un uomo che indottrina alle vie della Chiesa, non può mai volere la LIBERTA' che intendo io.

Citazione:
Inviato: 18/2/2014 8:21 Aggiornato: 18/2/2014 8:46
sorvolando sulle tue perplessità che sembrano frutto piu di "datemi qualunque cosa a cui appigliarmi" la cosa che non posso che notare è quel tuo "affidarmi".

affidarti nelle mani di qualcuno ?
perche quando tu metti una crocetta ti "affidi"?

andiamo bene

se pensiamo che questa sia la democrazia: mettere una crocetta e affidarsi, non credo possa mai cambiare l'italia


senza polemica ma parliamo dello stesso Stato? Nel mio si possono solo eleggere dei rappresentanti (tra le altre cose nemmeno scelti direttamente) e poi a votare le Leggi ci pensano loro, senza che io posso impedirlo in nessun modo legale.
Se per te poi la rappresentanza ha un concetto diverso dell'affidare un compito a un altra persona che ti sostituisca ne discutiamo.
P.S. A mettere crocette io non ci vado più quindi... e già il fatto che io sono quì a discutere con te non mi pare che possa si possa asserire che mi fermo al metter crocette.

Poi sulle perplessità, tu credi che siano appigli, ma io non ho alcun interesse ad appoggiare qualunque fazione, ho solo esposto delle cose oggettive, mica le ho inventate, poi puoi dirmi ok per me sono dati ininfluenti e continui a credere nel M5S, per come la vedo io sono zone d'ombra, non le paragono a quelle del resto del panorama politico, e ho anche precisato che sicuramente il 98% del movimento è composto da gente bravissima, ma è legittimo dire che di risultati veramente significativi IO non ne ho ancora visti? Poi se vogliamo soltanto parlare di intenzioni bene, se mi parli di risultati ne discutiamo. Ti sembra tanto assurda la mia posizione di aspettare riscontri più concreti prima di dire ok i 5S sono la risposta al nulla assoluto del resto dei politicanti?

Redazione
Inviato: 18/2/2014 11:16  Aggiornato: 18/2/2014 11:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
SERTES: Citazione:
Su Silvio Berlusconi possiamo dire che è iscritto alla loggia massonica eversiva P2, che ha una "naturale propensione a delinquere", che è un grande evasore, che ha come amicizie più strettei un Marcello Dell'Utri condannato per concorso esterno in associazione mafiosa e un avvocato Previti che corrompeva a suo favore i testimoni, ed è sotto accusa per sfruttamento della prostituzione minorile e per compravendita di voti al senato. Uno che si teneva in casa l'ambasciatore della mafia Mangano. Un vero padre costituente

Di Bersani possiamo dire che si è fatto pagare la campagna elettorale dai Riva, la famiglia che ha fatto ingenti guadagni mentre inquinava Taranto, che quando era ministro si è mosso per far colpire i medici dell'emilia romagna rei di aver parlato illustrando la pericolosità del costruire in emilia ancora altri inceneritori. Uno che ha appoggiato con le sue assenze tutte le peggiori leggi porcata del centro-destra, uno che ha votato il MES e il rifinanziamento delle missioni militari all'estero. Un vero statista.

Di Casaleggio possiamo dire che anni prima di entrare in politica ha fatto un video in cui usa il termine "nuovo ordine mondiale", e la sua compagnia era posseduta da Sassoon, un affarista dalle origini e dalle frequentazioni discutibili.
Hai centrato il problema in pieno. Bisognerebbe davvero capire perchè molte persone usino in modo così eclatante DUE PESI E DUE MISURE.

cavillo
Inviato: 18/2/2014 11:22  Aggiornato: 18/2/2014 11:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@ Massimo
Interessante questa cosa dell'outing, vista l'assoluta esigenza di ottenere un consenso trasversale della popolazione (gli unici che ci sono riusciti per adesso sono i MI5) da opporre ai banditi della finanza globale, si potrebbe tentare un esperimento del genere su LUOGOCOMUNE.
Potrebbe essere stimolante.
Un benvenuto al leghista

vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 11:23  Aggiornato: 18/2/2014 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
il catechista è colui che insegna non il ragazzino che va lì a frequentare il corso


Sertes, mortacci tua, pure te che non sai ste cose di base sui catechisti famosi nella storia ...

NiHiLaNtH
Inviato: 18/2/2014 11:27  Aggiornato: 18/2/2014 11:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Hai centrato il problema in pieno. Bisognerebbe davvero capire perchè molte persone usino in modo così eclatante DUE PESI E DUE MISURE


la storia dei due pesi e due misure dovresti usarla per chi vota ancora i vecchi partiti e non per quelli che si astengono o votano m5s anche se non si fidano ciecamente di loro

Citazione:
Sertes, mortacci tua, pure te che non sai ste cose di base sui catechisti famosi nella storia


non l'ho capita, potresti spiegare ?

P.K.89
Inviato: 18/2/2014 11:46  Aggiornato: 18/2/2014 11:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 18/2/2014 11:16:57
Hai centrato il problema in pieno. Bisognerebbe davvero capire perchè molte persone usino in modo così eclatante DUE PESI E DUE MISURE.


Massimo possibile che anche a te ha preso la tifo mania?
Ti sembra lo stesso piano dire che la vecchia politica è sicuramente da buttare e che sui 5S è meglio andarci cauti perchè sono su da pochi anni e delle ombre ci sono e prima di dire abbiamo trovato i nostri salvatori è meglio aspettare e vedere cosa fanno di concreto?
Poi scusami tanto quoque tu. Che dell informazione sei maestro, sai perfettamente che casaleggio non è uno sprovveduto e sa come attrarre attenzione. Non mi pare insensato predicare prudenza e mantenere giudizio critico come bisognerebbe fare sempre con tutti

vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 11:56  Aggiornato: 18/2/2014 11:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
non l'ho capita, potresti spiegare ?


Prego, certamente: ritengo la questione di Di Battista catechista, e le gravi implicazioni che questo comporta - secondo alcuni -, una cagata pazzesca.

L'abitudine mainstream a dipingere il male assoluto come "estremista religioso" sta dando i suoi frutti: ora, come vedi in questa discussione, visto che Di Battista é stato catechista ALLORA lo possiamo considerare un'estremista religioso e valutarne il REALE grado di pericolositá.

Che poi stia parlando di politica e nulla c'entri il suo passato (volontariato, non retribuito) viene oscurato dai suoi legami con la chiesa

NiHiLaNtH
Inviato: 18/2/2014 12:11  Aggiornato: 18/2/2014 12:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
L'abitudine mainstream a dipingere il male assoluto come "estremista religioso" sta dando i suoi frutti: ora, come vedi in questa discussione, visto che Di Battista é stato catechista ALLORA lo possiamo considerare un'estremista religioso e valutarne il REALE grado di pericolositá.


a parte che io facevo solo notare a Sertes di aver sbagliato sul significato di catechista

ma secondo me essere estremisti religiosi non è sempre il male assoluto. negli usa ci sono tanti estremisti cristiani decisamente complottisti, ma si tratta di cristiani che non fanno riferimento ad un gruppo di potere come la chiesa cattolica

sti ca..i se ha fatto il catechista quando era giovane, l'importante è non essere amichevoli e indulgenti con la chiesa

Escape2013
Inviato: 18/2/2014 12:11  Aggiornato: 18/2/2014 12:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho chiesto se la mia presenza quale ex tesserato Lega Nord è qui tollerata perché so di rappresentare una forma di pensiero fortemente controversa, osteggiata e pure compromessa.

La mia non è quindi una domanda retorica, voglio solo evitare di attirarmi insulti e recare danno senza volere a un blog di alto livello come questo: da parte mia parlerò col contagocce e nel modo più pacato che mi è possibile.

Sul perché dico chiaramente quali sono i miei trascorsi politici, porto un solo esempio: risiedo in un piccolo centro friulano dove fino a qualche anno fa la Lega raccoglieva sistematicamente almeno 1500 voti (pari a circa il 20%).
Bene, a fronte di 1500 voti avevamo la tessera in 5, massimo in 6.

Uno scenario indegno e se la Lega ha fatto un bel capitombolo certo ha pesato molto questa mancanza di partecipazione diretta: un male che però affligge ormai tutti i movimenti politici, PD compreso.
Sbaglio?

f_z
Inviato: 18/2/2014 12:12  Aggiornato: 18/2/2014 12:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: P.K.89 Inviato: 18/2/2014 11:46:57

Non mi pare insensato predicare prudenza e mantenere giudizio critico come bisognerebbe fare sempre con tutti


Questo e' ragionevole.

Purtroppo la deriva tipo "tifo da stadio" sta prendendo piede anche in questo sito.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Escape2013
Inviato: 18/2/2014 12:14  Aggiornato: 18/2/2014 12:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Per CAVILLO
Mi piace il pensiero che hai esposto.
Grazie per l'accoglienza.

P.K.89
Inviato: 18/2/2014 12:15  Aggiornato: 18/2/2014 12:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: vuotorosso Inviato: 18/2/2014 11:56:47

Citazione: non l'ho capita, potresti spiegare ?

Prego, certamente: ritengo la questione di Di Battista catechista, e le gravi implicazioni che questo comporta - secondo alcuni -, una cagata pazzesca. L'abitudine mainstream a dipingere il male assoluto come "estremista religioso" sta dando i suoi frutti: ora, come vedi in questa discussione, visto che Di Battista é stato catechista ALLORA lo possiamo considerare un'estremista religioso e valutarne il REALE grado di pericolositá. Che poi stia parlando di politica e nulla c'entri il suo passato (volontariato, non retribuito) viene oscurato dai suoi legami con la chiesa


Dato che ho tirato io in ballo la cosa del catechista, mi sento in dovere di precisare qualcosa.
Mi indichi dove ho detto che è il male assoluto? Ho solo detto che fare il catechista significa comunque aver preso parte molto attiva a un organizzazione che proprio per la libertà non lo è mai stata. Questo non implica che Di Battista sia il male assoluto mi pare ovvio ma è una piccola ombra, che quantomeno dovrebbe farci pensare ok sembra un bravo ragazzo a parole è molto bravo, sa come parlare e convincere la gente ( la sua esperienza di catechista sicuramente lo aiuta in questo), ora se nei fatti fanno solo la metà di quel che dicono direi che possiamo affermare di esser di fronte alla forza politica più sincera e onesta dall unità d Italia

f_z
Inviato: 18/2/2014 12:18  Aggiornato: 18/2/2014 12:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Escape2013 Inviato: 18/2/2014 12:11:13

Uno scenario indegno e se la Lega ha fatto un bel capitombolo certo ha pesato molto questa mancanza di partecipazione diretta: un male che però affligge ormai tutti i movimenti politici, PD compreso.


Forse quelli che ci credevano dopo le ultime vicissitudini hanno smesso di crederci?

Visto che ci sei vorrei farti una domanda: come e' possibile andare a fidarsi di personaggi come Bossi che - lasciando perdere gli ultimi scandali di "lega ladrona" - ha sempre rinnegato oggi quello che ha detto ieri?

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
matteog
Inviato: 18/2/2014 12:32  Aggiornato: 18/2/2014 12:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Faccio outing pure io

ai 15 anni ho fatto il catechista pure io

ora però sono felicemente ateo e privo di influssi religiosi

comunque mio padre è credente però penso che potrebbe benissimo amministrare la cosa pubblica in maniera giusta e laica.
Obiettivamente il fatto che l'essere credente infici la laicità dell'azione pubblica la ritengo un'emerita cazzata.

faccio il secondo outing

ho votato Prodi e Veltroni fino a quando si sono candidati, e ora me ne pento

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Escape2013
Inviato: 18/2/2014 12:45  Aggiornato: 18/2/2014 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Per f_z

Utile la tua domanda anche se non credo di riuscire a risponderti subito esaurientemente.
La Lega Nord 20 anni fa era considerato un movimento politico "innovativo" ma in un modo assai diverso da come si vede il "nuovo" oggi.
La politica di allora era profondamente segnata dalla schiacciante egemonia di una Democrazia Cristiana che dopo 40 anni di monopolio e l'immolazione di Moro aveva ormai sparato tutte le cartucce e si apprestava a lasciare orfani un sacco di elettori che fino a quel momento l'avevano considerata la "chioccia" protettrice buona in ogni stagione.
Era un momento di transizione convulso e imprevisto e l'apparizione di un arruffapopolo come Bossi sembrò a molti un buon antidoto.
Un po' come l'alcol per un depresso.

In ambito locale però ti assicuro che l'influenza di Bossi era nettamente inferiore a quella percepita a livello generale e mediatico: nella mia sezione i punti fondamentali della Lega Nord venivano visti più come spunto per discutere della nostra autonomia che come dogmi politici.

f_z
Inviato: 18/2/2014 13:10  Aggiornato: 18/2/2014 13:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Escape2013 Inviato: 18/2/2014 12:45:09

Era un momento di transizione convulso e imprevisto e l'apparizione di un arruffapopolo come Bossi sembrò a molti un buon antidoto.
Un po' come l'alcol per un depresso.


Be' definirlo come l'alcol per un depresso non e' proprio il massimo...

Ero curioso di capire come certi personaggi (vedi Bossi, Berlusconi, Bush e cosi' via, e tutti i venditori in genere) possano riuscire a trasmettere un minimo di fiducia alla gente, perche' ai miei occhi risultano palesemente falsi dal primo giorno che li vedo e a loro non chiederei neppure l'ora.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 13:16  Aggiornato: 18/2/2014 13:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
P.K.89
Citazione:
Mi indichi dove ho detto che è il male assoluto?

No, perché non ho scritto che tu fai questa identificazione, mentre ho scritto che viene fatta dal mainstream:

Citazione:
L'abitudine mainstream a dipingere il male assoluto come "estremista religioso" sta dando i suoi frutti:


Quello che fai tu, ossia i frutti del processo sopra (N.B.: non "il processo" ma la "conseguenza del processo"), é di attaccarti al suo "passato religioso" e inquadrarlo come "piccola ombra".
Anche Don Gallo era affiliato allo stesso club, no? Far di tutta l'erba un fascio é particolarmente rapido come metodo, equiparare tutti gli elementi di un insieme ad un modello é estremamente semplicistico e, a mio avviso, porta a considerazioni - se non risultati - non congruenti alla realtá.

Citazione:
ok sembra un bravo ragazzo a parole è molto bravo, sa come parlare e convincere la gente ( la sua esperienza di catechista sicuramente lo aiuta in questo)


Guarda, io non credo che un catechista (che ricordiamo essere un'attivitá su base volontaria e non retribuita, giusto per aggiungnere ulteriori sospetti al tutto), che solitamente si rivolge a gruppi ristretti di bambini che fanno la prima comunione a 9 anni (trattando principalmente un argomento fideistico, o aspetti comportamentali sulla falsariga di un modello molto migliore della maggior parte di persone incontrate fino a oggi), sviluppi particolari capacità comunicative che possano addirittura arrivare a rappresentare un vantaggio parlando di politica a degli adulti; ma é chiaramente la mia personalissima opinione.

E anche se per assurdo fosse un vantaggio, questo sarebbe "negativo" ("piccola ombra") perché ... ?
EDIT: scusa, effettivamente questa domanda trova giá la sua risposta in "aver preso parte molto attiva a un organizzazione che proprio per la libertà non lo è mai stata": tutta l'erba, appunto.

Escape2013
Inviato: 18/2/2014 13:22  Aggiornato: 18/2/2014 13:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Paragonare Bossi all'alcol per un depresso è un'allegoria volutamente forte ma pure realistica.
La politica da 20 anni è essenzialmente spettacolo.
Situazione anche tollerabile se dalla commedia non passiamo alla tragedia.
Siamo 60 milioni di anime che devono interagire tra loro per sopravvivere, possiamo quindi solo scegliere tra l'anarchia e una qualche partecipazione politica: indiscutibilmente il panorama attuale è tremendo ma non è che rimuovendolo possiamo migliorare.
Cambiarlo sì, farne a meno no.
Il fatto che si siano succeduti continuamente leader politici di basso profilo e basso consenso deve indurci a riflettere più su noi stessi che su di loro.

DaemonZC
Inviato: 18/2/2014 13:29  Aggiornato: 18/2/2014 13:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"Non è vero che i talebani hanno avuto a che fare con le torri gemelle"

Sentito dire dal primo parlamentare del movimento 5 stelle è un emozione non indifferente....!!!!!!

f_z
Inviato: 18/2/2014 13:40  Aggiornato: 18/2/2014 13:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: Escape2013 Inviato: 18/2/2014 13:22:20

Il fatto che si siano succeduti continuamente leader politici di basso profilo e basso consenso deve indurci a riflettere più su noi stessi che su di loro.


Io da anni ormai sono giunto alla semplice conclusione che il gioco e' in mano a certi personaggi di potere che usano i politici come loro servitori.

Quindi semplicemente non vado a votare da oltre 10 anni perche' chiunque voto sara' sempre uno dei loro servi.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
abbidubbi
Inviato: 18/2/2014 14:02  Aggiornato: 18/2/2014 14:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
ha fatto il catechista, quindi...

ma... siamo su LC o a porta a porta? c'è qualche detrattore del M5S che abbia l'onestà di argomentare sul messaggio anziché sul messaggero?

Non cadere nella fallacia ad hominem è l'ABC di Luogocomune ma vedo che anche tra gli utenti di vecchia data c'è chi ancora ci casca con tutte le scarpe

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
mangog
Inviato: 18/2/2014 14:33  Aggiornato: 18/2/2014 14:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Per essere credibile:

Non far parte di nessuna associazione religiosa
Non far parte di nessuna organizzazione sindacale
Non far parte di nessun partito "organizzato"
Non far parte di nessun comitato
Non far parte dell'assemblea del proprio condominio
Non far parte del consiglio di fabbrica
Non far parte del consiglio di classe
Non far parte di nessuna associazione sportiva
ecc ecc

Insomma cosa resta ?

Pyter
Inviato: 18/2/2014 14:40  Aggiornato: 18/2/2014 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Dipende cosa c'è in quel "ecc ecc".

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 18/2/2014 14:42  Aggiornato: 18/2/2014 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...


In questa posa qui se non avesse in mano il microfono e le scarpe ai piedi sarebbe paro paro la posa classica del Sacro Cuore di Gesù.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 18/2/2014 14:43  Aggiornato: 18/2/2014 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Un catechista, cioè uno che ti sa spiegare cosa è la Trinità, all'interno del parlamento non può che essere utile.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
baciccio
Inviato: 18/2/2014 14:49  Aggiornato: 18/2/2014 20:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
OK!?

baciccio
Inviato: 18/2/2014 14:50  Aggiornato: 18/2/2014 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
OK!

earlturner
Inviato: 18/2/2014 14:53  Aggiornato: 18/2/2014 15:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
se si vuole formulare un'accusa serve prima una prova. Sempre se si vuol passar da persone serie, e non per bimbiminkia che suppongono l'altrui colpa basandosi su sensazioni proprie. Allora, su quel FATTO, scritto da quelle persone, si può formulare un'accusa

nuova voce del sito ?


edit
In tema questa volta, io addirittura ho un ancora un altro punto di vista : credo che Grillo, e lo dico da Ligure, anzi, da genovese [ e' un po' come come con De Andre', li senti un po' come "parenti", abbia fatto un passo piu' lungo della gamba con l' M5s, o meglio, entrando in politica. Semplicemente, in questo preciso momento, Grillo come molti altri "ricchi" avrebbe potuto dare del lavoro a molta gente invece di andarsi ad incagliare con la sua bella nave e tanti buoni propositi sullo scoglio dell'opposizione in parlamento.
Nonostante l'entusiasmo ed i video che esaltano quei pochi emendamenti che sono riusciti a bloccare - vorrei capire se nella realta' quotidiana fatta di rate e scadenze e mutui e sacrifici per mangiare se queste "vittorie" abbiano cambiato la vita di qualcuno.
Sicuramente a livello di immagine il M5s se la gioca meglio di altri partiti, costituiti perlopiu' da cariatidi avariate e giovani arrivisti, mettendo in campo il tizio/la tizia della porta accanto ma, nel profondo,nonostante la bonta' della cosa cio' mi inquieta. Perche'. Non riesco a capire dove vuole andare a parare il Di Battista quando fa il "complottista" , facendo eco al popolo 'cospirazionista' della rete, facendosi il seguito piu' che altro perche' sa bene che, almeno lo spero, per guidare un paese servono infrastrutture e politiche welfare decenti perlomeno allo stesso livello del resto d'Europa ; serve sapere fare politica per davvero e dare lavoro alla gente, universita' al passo - ok non e' da ieri che chi fa ricerca scappa all'estero ], una scuola parte integrante della societa' ; insomma, cazzo : un sistema che funziona. Questo sarebbe gia' qualcosa, invece vedo e leggo di cospirazioni e complotti e basta [ anche a danno del M5s, ovviamente ], del Bilderberg e Aspen e si, va bene ma le priorita' credo della gente in questo preciso momento storico siano ben altre.
I 3d sull'economia saranno magari indigeribili e farciti di insulti vari e "l'ho piu' lungo io" pero' mi complimento con chi ci studia sopra e anzi si muove in quella direzione. Il M5s, dal momento che e' entrato in parlamento, e' divenato un partito che ha costruito la sua immagine sulle nefandezze akltrui, ma che, fino ad oggi, di cambiamenti non se ne sono visti. Chiedete al vicino di casa.

edit 3
avete sminchiato il layout
[ che poi calvero s'incazza]

sniperwolf
Inviato: 18/2/2014 15:48  Aggiornato: 18/2/2014 15:48
So tutto
Iscritto: 28/3/2011
Da:
Inviati: 29
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ma veramente pensate che che un qualsiasi partito (o movimento) possa vincere le elezioni rinunciando a qualsiasi tipo di pubblicità e cura dell'immagine?

L'associarsi a un'azienda specializzata in queste cose come puo' essere contestabile?
Che l'azienda in questione sia capeggiata da un capellone visionario non vedo come possa influire... E nemmeno il fatto che abbia lavorato, chissà quanti anni fa, ad un VIDEO dai contenuti senz'altro discutibili, ma che non c'entrano niente con la politica del m5s.

Il fatto che mandino le belle facce con buona dialettica a fare i comizi mi sembra il MINIMO per dare una parvenza di serietà e per giocarsela ad armi pari con partiti che non fanno altro che curare l'immagine tralasciando i contenuti.

Quindi non mi stupisce che quelli del m5s seguano una strategia elettorale ben elaborata, anzi la mia speranza è che gente come Casaleggio aiuti spontaneamente questi ragazzi.

Detto questo vorrei che mi chiariste un dubbio, questo fondo per le piccole medie imprese sarebbe un fondo creato con i soldi "rifiutati" del finanziamento ai partiti, finalizzato a prestiti con interessi (vantaggiosi?) verso queste "piccoleemedieimprese"?
Cioè il lavoro di una banca?

Ghilgamesh
Inviato: 18/2/2014 16:11  Aggiornato: 18/2/2014 16:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Premesso che earlturner contrario al m5s, è come Briatore a favore di renzie ... Fa capire molte cose.

Citazione:
Nonostante l'entusiasmo ed i video che esaltano quei pochi emendamenti che sono riusciti a bloccare - vorrei capire se nella realta' quotidiana fatta di rate e scadenze e mutui e sacrifici per mangiare se queste "vittorie" abbiano cambiato la vita di qualcuno.


Probabilmente no, ma ci sono alcuni aspetti che (stranamente) ti sei dimenticato di considerare:

1) Sono sempre e solo stati all'opposizione, cosa vuoi cambiare finchè i delinquenti che legiferano si daranno manforte?

2) Lo stesso discorso credo si possa fare invertito, SOLO che gli altri partiti, chi più chi meno, sono stati tutti al governo.
Esiste una sola persona ONESTA che abbia avuto un beneficio da una qualsiasi legge fatta negli ultimi 20 anni dai delinquenti che legiferano?
Togliete le mazzette, il posto sicuro senza fare un cazzo, i soldi presi per scrivere minchiate in rete ... una legge che abbia favorito una persona onesta?

3) Se si considera che il voto palese sulla decadenza del mafioso è MERITO loro, SE e QUANDO andrà in galera (ai servizi sociali, nell'ospizio o a fare in culo), ALLORA molti Italiani avranno la vita cambiata in meglio.
Il fatto che dopo quasi un anno dalla condanna sia ancora a spasso è colpa dei soliti deliqnuenti che legiferano e solo al governo, ma il loro dovere, quelli del m5s, l'hanno fatto!

Nihander
Inviato: 18/2/2014 16:17  Aggiornato: 18/2/2014 16:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/2/2012
Da:
Inviati: 266
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Sarò breve perchè non ho molto tempo.

Chi non vota per me non ha diritto di lamentela. Chi non sceglie, non decide è molto peggio di chi decide e sbaglia. Se mi trovo su un aereo che sta precipitando, mi sento più al sicuro con un pilota che tenta di salvare l'aereo e sbaglia tutto, invece di uno che lascia la cloche e si mette a piangere come un bambino scemo.

Dopo 20 anni di Berlusconismo, dopo che si sono venduti il paese alla Germania, dopo che hanno distrutto un'economia costruita sul sangue dei dissidenti e dei popoli poveri (e con il finanziamento neanche troppo celato del grande Zio Sam) ancora avete dubbi? Ancora non avete capito?

Il discorso che fa Di Battista è il primo discorso da statista (e non intendo che Di Battista sia uno statista, ma che tratta argomenti "degni di") al posto di parole fuffa e di frasi senza senso tipo

Farò 5 milioni di posti di lavoro
Smacchierò il giaguaro
La politica del fare del pupazzo Gnappo Renzie (detto anche la strega)

Sinceramente di cittadini scemi che votano ancora FLI PDL PD RADICALI (Liberi?) SEL LEGA NCD ne ho piene le scatole. Ora avete la possibilità di scegliere, tra un movimento e quello che avete avuto per 20 anni. Se sceglierete la Matrix degli ultimi 20 anni, o peggio ancora NON SCEGLIERETE (Dante gli Ignavi li riteneva peggio dei peggior peccatori, perchè pensava valessero meno degli animali), vi do un consiglio: smettete di scrivere su forum come questo, perchè voi siete Matrix, voi siete l'11/09, voi siete JFK e tutto il resto.

Le cose si cambiano facendo, non lamentandosi o stando a guardare. E da Massimo, che si è sempre messo in gioco in prima persona, questo, avreste dovuto impararlo.

In caso contrario siete solo prefiche lamentose a cottimo

Nuit
Inviato: 18/2/2014 16:25  Aggiornato: 18/2/2014 16:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho votato il M5S e dopo un iniziale delusione argomentata da me in questo sito, ultimamente, soprattutto dopo il decreto Bankitalia, li sto apprezzando li trovo più preparati e con la loro presenta in TV stanno risvegliando le coscienze di quella fetta di popolazione che non usa internet e non solo!

Stanno effettivamente puntando un faro sull'operato del parlamento, sicuramente l'approvazione del fiscal compact o del MES non sarebbe passata in sordina se ci fossero stati loro.

Tarmac
Inviato: 18/2/2014 16:30  Aggiornato: 18/2/2014 16:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
In disperata attesa di una critica decente sulle proposte del M5s e non sull'orientamento religios-politic-sportiv-sessual-utopistico dei vari rappresentanti. una nota per chi ha scoperto che e' tutta una setta (krom mi pare).

E' stato appena chiesto agli iscritti tra i quali mi annovero se partecipare alle consultazioni con Renzie oppure no.
Obv io voto no, che porti in aula proposte sensate se ha i numeri, altrimenti ciccia. Per ora rappresenta 140 personaggio facenti parte della nomenklatura del suo partito e nulla piu'.
Il M5s e' in pratica una setta a tutto tondo: non chiedono soldi, permettono di esprimersi liberamente, vogliono dei pareri spesso vincolanti e interventi per migliorare le proposte di legge, chi si vuole candidare puo' farlo basta che si impegni nelle attivita' dei meetup.
Ci vorrebbe una denuncia.....

P.S.: faccio outing anch'io, a 10 anni mi hanno mandato 15 giorni in una colonia estiva gestita..., non trovo le parole, ebbene si, con un groppo in gola lo ammetto pubblicamente, gestita addirittuta DALLE SUORE!

P.P.S: l'appoggio di Cosentino al governo nascente chiesto da Verdini e' qualcosa di fenomenale, in negativo sia chiaro!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/02/18/forza-italia-due-impresentabili-per-renzi-verdini-incontra-cosentino/266395/

krom2012
Inviato: 18/2/2014 16:51  Aggiornato: 18/2/2014 16:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Nessuna critica su ciò che fanno o che votano, quindi sono sulla strada giusta :o)

p.s. Non capisco questo odio contro i capelloni, avessi io i capelli di Casaleggio.

Non hanno fatto ancora niente come tutti gli altri. A me Grillo da comico sta simpatico. Io sono allergico a qualsiasi forma che mi vuole governare, quindi chiunque ne faccia parte è un ostacolo e un carnefice.

Mi sembra invece che di fatto la Telecom esista ancora.

Se porta lo stesso nome non significa che non sia fallita. Difendete anche l’indifendibile.

Se ti auguri il fallimento di tutte le aziende telefoniche.. vorrà dire che comunicherai con i segnali di fumo o con il tam-tam.

Sai che problema, vorrà dire che andrò in Svezia che è gratis.

mi piacerebbe vedere un giorno queste fantomatiche mance della jp morgan alla casaleggio
qualcuno ha qualche prova di bonifici o di soldi cash dati alla casaleggio ??

Si chiamano tangenti e non credo proprio che ce le facciano vedere. Lo stesso vale per lobby e banche che sponsorizzano gli altri partiti. Ogni tanto qualcuno che non serve più lo beccano.

se fosse legata al mondo bancario perche m5s ha fatto quella protesta contro il decreto bankitalia che rivaluta le quote fino a 7.5 miliardi con tutti i casini successi in seguito dove i giornali hanno massacrato mediaticamente m5s ?

Con la protesta hanno raggiunto l’obbiettivo? Non mi risulta, hanno vinto le banche.

Scusa ma credo che mi sono perso un passaggio.

Mi sa che ti sei perso tutta l’azione!

Per avere un'idea ti consiglio di vedere i due video della Casaleggio Associati gia' segnalati da polaris in questo thread:
Li conosco. Bruttini direi... ma anche io non penso che bastino a provare nulla.

Il ms5 non ha fatto nulla di concreto, la vostra vita è cambiata di una virgola da quando ci sono loro al governo? Rispondete che sono all'opposizione e il vostro gioco è fatto.

Troppo difficile capire che in un mondo basato sull'informazione se il popolo la raggiunge tutto il potere finirà distribuito a tutti?

Mi guardo i video di Casaleggio allora.

La tecnologia è un mezzo, non l'obiettivo.

Dipende, dici così forse perché non conosci bene i transumanisti che vai a votare.

"OGGI LA BATTAGLIA E' FRA CITTADINI E DELINQUENTI"....
SINTESI PERFETTA, AI DI LA' DI TUTTE LE VOSTRE "PIPPE" MENTALI...
DA CHE PARTE DECIDETE DI STARE?!
CHI NON RIESCE A CAPIRE LE PAROLE SEMPLICI, CHIARE, PRECISE DI ALESSANDRO DI BATTISTA (E DI TUTTO IL M5S) RESTA IMPANTANATO....

Ecco allora la classe politica è colpevole, anche quelli in buona fede sono dei criminali inconsapevoli. Tutti i governanti a casa o in galera, dal primo all’ultimo, piazza pulita. Fatto questo poi ne riparliamo. Dal mio punto di vista gli impantanati sono coloro che si fanno abbindolare da movimenti o partiti politici, che delegano le responsabilità ad altri, che votano. Ora neanche vi fanno votare, tanto per dire quanto contate per loro. Quindi detto ciò il popolo è già impantanato da quel momento.

Leggendo i commenti si vedono subito coloro che fanno parte della setta e senza di essa sono persi con o senza outing!

...il cielo è sempre più bianco...
P.K.89
Inviato: 18/2/2014 17:05  Aggiornato: 18/2/2014 17:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Premesso che ignavo non è chi si rifiuta coscientemente di andare a metter crocette, ma chi le mette senza informarsi, perchè magari qualcuno ritiene che questo sistema non sia equo e non lo rappresenti, e il voto non sia solo una presa per i fondelli, ripeto che il fatto stesso di discuterne dimostra l'impegno. La politica, quella vera, quella sana, è fatta di opinioni, di crescita culturale, non è fatta solo di crocette e poltrone dalle quale spartirsi le mazzette.

Detto ciò, fa piacere lo spirito sulle vostre (a mio parer) povere esperienze cristiane, qualcuno fa finta di non voler capire.
Il punto non è solo quel che Di Battista ha fatto in passato (ripeto non è il male assoluto), ma è una constatazione e io su gente che proviene da quei settori sono diffidente per natura, e non si fa tutta erba un fascio, perchè non escludo che possa esser una bravissima persona, aspetterò di giudicarlo sui fatti concreti. Non mi bastano i buoni propositi, non più... siamo sul baratro e serve qualcosa di concreto dopo anni di falsi profeti. Lo stesso Di Battista credo sia consapevole delle difficoltà nella quali si sarebbe imbattuto, di gente diffidente dopo le scottature c'è ne tanta.

Poi io personalmente sono proprio titubante su molte cose nel merito e nel metodo di tutto il M5S e credo che con questo approccio non riusciranno ad ottenere niente di veramente significativo.

Innegabile però è quantomeno la differenza di stile, ormai i vecchi partiti hanno raggiunto un livello di arroganza e mancanza di rispetto nei confronti del popolo intollerabile, e vedere gente che si comporta come dovrebbe, in un qualsiasi paese civile sembra un passo avanti incredibile.

Sertes
Inviato: 18/2/2014 17:09  Aggiornato: 18/2/2014 17:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
krom2012 ha scritto:
Il ms5 non ha fatto nulla di concreto, la vostra vita è cambiata di una virgola da quando ci sono loro al governo? Rispondete che sono all'opposizione e il vostro gioco è fatto.


In un solo anno di opposizione hanno:
1) Salvaguardato l'articolo 138 della costituzione (ROBA DA NULLA)
2) Fatto decadere Silvio Berlusconi da senatore
3) Mostrato l'ipocrisia del PD e causato le dimissioni di Bersani, mostrando che il PD non avrebbe votato presidente della repubblica nemmeno uno dei loro, se proposto dal M5S
4) Fatto luce su innumerevoli nefandezze governative (legge sulle slot machines, MES, Fiscal Compact, Rifinanziamento missioni all'estero), quindi hanno fatto informazione verso il cittadino
5) Costretto il presidente della camera ad abdicare al suo ruolo di garante imparziale, pur di far passare la legge che regala 7,5 miliardi di euro di bankitalia ai suoi azionisti privati

Questo l'hanno fatto dall'opposizione perchè loro in parlamento ci vanno per lavorare.

Ma tu krom queste cose non le vedi, o non le vuoi vedere?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gamete
Inviato: 18/2/2014 17:15  Aggiornato: 18/2/2014 17:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
scusate se dietro casaleggio ci sono poteri forti , massoneria e banche come mai .....

Nel luglio 2008 Carlo De Benedetti è stato chiamato a far parte del Consiglio di Sorveglianza della Compagnie Financière Edmond de Rothschild Banque (Parigi).E’ stato fra i fondatori della European Round Table of Industrialists (Bruxelles) di cui è stato Vice Presidente fino al 2004, allo scadere del suo mandato. E' stato membro del European Advisory Committee della New York Stock Exchange dal 1985 al giugno 2005 (termine del suo mandato).
Attualmente è membro dell'International Council del CSIS‐Center for Strategic & International Studies (Washington); dell'Accademia Reale Svedese delle Scienze per l'Ingegneria (Stoccolma); dell'Italian Council dell'INSEAD - The European Institute of Business Administration (Fontainebleau).

http://www.gruppoespresso.it/it/governance/management/curriculum/carlo-de-benedetti.html

GUARDATE CHI C'E' TRA I MEMBRI
http://www.edmond-de-rothschild.fr/It/edr-it/pages/governance.aspx

Goldman Sachs vota per il Pd | Partito Democratico http://www.partitodemocratico.it/doc/243468/goldman-sachs-vota-per-il-pd.htm



gamete
Inviato: 18/2/2014 17:21  Aggiornato: 18/2/2014 17:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...

P.K.89
Inviato: 18/2/2014 17:37  Aggiornato: 18/2/2014 17:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 18/2/2014 17:09:38
In un solo anno di opposizione hanno:
1) Salvaguardato l'articolo 138 della costituzione (ROBA DA NULLA)
2) Fatto decadere Silvio Berlusconi da senatore
3) Mostrato l'ipocrisia del PD e causato le dimissioni di Bersani, mostrando che il PD non avrebbe votato presidente della repubblica nemmeno uno dei loro, se proposto dal M5S
4) Fatto luce su innumerevoli nefandezze governative (legge sulle slot machines, MES, Fiscal Compact, Rifinanziamento missioni all'estero), quindi hanno fatto informazione verso il cittadino
5) Costretto il presidente della camera ad abdicare al suo ruolo di garante imparziale, pur di far passare la legge che regala 7,5 miliardi di euro di bankitalia ai suoi azionisti privati

Questo l'hanno fatto dall'opposizione perchè loro in parlamento ci vanno per lavorare.


Azz, con il 25% dei seggi grossi risultati direi, ma andiamo nei punti.


1. Proprio un grosso risultato... sai come è cambiata in meglio la mia vita. Andrebbe riscritta quasi da capo a piede la costituzione altre che articolo 138.

2. Ok ora che è decaduto il Berlusca sono più sereno, infatti questo gli ha impedito di prender accordi con Renzi, di esser convocato da Napolitato per le consultazioni, a livello di presenza fisiche nel senato credo non sia cambiato molto, avrà il 99% di assenze quindi su quel fronte sai che novità. Però con la mancanza di lavoro dilagante la cacciata (solo fisica) dalla seggiola del senato è un grosso risultato.

3. Be a mostrare l'ipocrisia il PD ci pensa da solo ogni santo giorno e ad ogni intervento dei suoi esponenti. Questo non mi sembra proprio un risultato da imputare ai 5S, non togliere l'unico merito che i membri del PD stesso hanno.

4. Da sempre le opposizioni fanno teatrino sulle nefandezze governative, prima dell'avvento di Grillo ci pensava la sinistra a denunciare il PDL sulle leggi ad personam di Silviuzzo, come se, sia in questo caso, che nel passato sia servito a qualcosa.

5. A me risulta che i 7.5 miliardi li abbiano cmq dati, e che il presidente della camera o del senato non è la prima volta nella storia della Repubblica che dimentichi l'imparzialità.

Stare solo all'opposizione e sbraitare non serve proprio a un fico secco, o esci da quel parlamento perchè come dimostrato fanno sempre i loro comodi a meno che per assurdo non arrivi al 51% dei voti (ed è impossibile) o fai qualcosa per ottenere se pur piccoli cambiamenti.

vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 17:42  Aggiornato: 18/2/2014 17:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
OT - allargamento layout


Baciccio, per caso il quote di Pyter l'hai fatto da tablet? ipad magari?

Credo che il layout allargato potrebbe essere causato da quel quote. Se hai voglia di verificare, per curiosità.

grazie

Decalagon
Inviato: 18/2/2014 17:46  Aggiornato: 18/2/2014 17:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Azz, con il 25% dei seggi grossi risultati direi, ma andiamo nei punti.

[...]

Stare solo all'opposizione e sbraitare non serve proprio a un fico secco, o esci da quel parlamento perchè come dimostrato fanno sempre i loro comodi a meno che per assurdo non arrivi al 51% dei voti (ed è impossibile) o fai qualcosa per ottenere se pur piccoli cambiamenti.


Certo, sogna:

Principali Attività Parlamentari M5S 10-14 giugno

Proposte di Legge
Proposta di Legge per il divieto di cumulo tra pensioni e lavoro in amm. pubblica
Proposta di Legge per la stabilizzazione del 5 per mille a finalità scelte dal contribuente
Proposta di Legge per le pensioni del personale della scuola

Mozioni/Risoluzioni
Acqua Pubblica: Mozione per recepire l’esito del referendum e per promuovere gli interventi sulle acque potabili e il sistema idrico italiano
Occupazione giovanile: Mozione intergruppi per chiedere misure di rilancio per il lavoro dei giovani

Interrogazioni Parlamentari/Interpellanze/Question Time
Indesit: si chiede la tutela dei lavoratori a rischio licenziamento e che le più importanti realtà
industriali restino sul territorio italiano
ENI: si chiede che lo Stato, come azionista di maggioranza ENI, intervenga a proposito dei casi di corruzione per le trivellazioni in Nigeria.
Terreni demaniali: si chiede di non vendere i terreni di proprietà pubblica e di incentivare invece
l’attività dei giovani agricoltori.
Olio di oliva: si chiede l’applicazione della legge europea per tutelare il sistema oleario e
combattere le frodi nel settore.
Poste SpA: si chiede al CDA una revisione del Piano Industriale con alternative per l’occupazione e un fondo di solidarietà per gli esodati
Trattamento rifiuti: si chiede di adempiere alla direttiva europea che prevede il trattamento dei rifiuti anziché il conferimento in discarica.
Marines a Sigonella: si chiede se il governo sia informato sullo spostamento di 500 marines USA dalla Spagna alla base di Sigonella
Edilizia scolastica: si chiede un intervento del governo sui tagli ai bilanci delle Province, che impediscono la ristrutturazione delle scuole e mettono a rischio la riapertura a settembre
Crisi gruppo Merloni: si chiede se il governo sia al corrente, e se i Ministri intendono attuare misure per l’occupazione e la produzione

Convenzione San Marino frodi fiscali: 1 ODG/respinto dal governo
Sostegno a scuola, Università e cultura: 1 mozione/respinta dal governo
Obiezione di coscienza in ambito sanitario: 1 mozione/approvata dal governo


Qui troverai altri documenti che mostrano come "si limitano solo a sbraitare"

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
DjGiostra
Inviato: 18/2/2014 17:54  Aggiornato: 18/2/2014 17:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
P.K.89:
Citazione:
1. Proprio un grosso risultato... sai come è cambiata in meglio la mia vita. Andrebbe riscritta quasi da capo a piede la costituzione altre che articolo 138.

Con la modifica dell'articolo 138 sai che neffandezze potevano fare dopo ?
Allora si che la tua vita e quella di milioni di italiani sarebbe cambiata e in molto peggio !!
Citazione:
2. Ok ora che è decaduto il Berlusca sono più sereno, infatti questo gli ha impedito di prender accordi con Renzi, di esser convocato da Napolitato per le consultazioni, a livello di presenza fisiche nel senato credo non sia cambiato molto, avrà il 99% di assenze quindi su quel fronte sai che novità. Però con la mancanza di lavoro dilagante la cacciata (solo fisica) dalla seggiola del senato è un grosso risultato.

Se aspettavamo l'opposizione che c'e' stata negli ultimi 20'anni questo restava
dov'era per altri 20'anni !! Hai una vaga idea dei danni che avrebbe causato ?

Citazione:
3. Be a mostrare l'ipocrisia il PD ci pensa da solo ogni santo giorno e ad ogni intervento dei suoi esponenti. Questo non mi sembra proprio un risultato da imputare ai 5S, non togliere l'unico merito che i membri del PD stesso hanno.

A quanto pare non basta.. L'M5S gli sta' dando una bella botta perche' se aspetavamo
quelli del PDL campa cavallo..


Citazione:
4. Da sempre le opposizioni fanno teatrino sulle nefandezze governative, prima dell'avvento di Grillo ci pensava la sinistra a denunciare il PDL sulle leggi ad personam di Silviuzzo, come se, sia in questo caso, che nel passato sia servito a qualcosa.

Un conte e' fare teatrino un altro e' VOTARE contro...


Citazione:
5. A me risulta che i 7.5 miliardi li abbiano cmq dati, e che il presidente della camera o del senato non è la prima volta nella storia della Repubblica che dimentichi l'imparzialità.

I miliardi li hanno dati lo stesso ma gli saranno costti un bel po' di voti..
Sara' un caso che re giorgio secondo ha dato il mandato a Babbeo Renzi
senza passare dalle urne ?!?!

Citazione:
Stare solo all'opposizione e sbraitare non serve proprio a un fico secco, o esci da quel parlamento perchè come dimostrato fanno sempre i loro comodi a meno che per assurdo non arrivi al 51% dei voti (ed è impossibile) o fai qualcosa per ottenere se pur piccoli cambiamenti.

i 5* non hanno solo sbraitato ma hanno votato contro le neffandezze e proposto leggi
che PDL e PD-L hanno votato contro alla faccia di destra e sinistra..

Ma proprio non ce la fate a vederle queste cose ??
Prima di giudicare l'M5S sarebbe il caso di vederli al GOVERNO !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 17:58  Aggiornato: 18/2/2014 17:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Azz, con il 25% dei seggi grossi risultati direi, ma andiamo nei punti.


E andiamo


Citazione:
1. Proprio un grosso risultato... sai come è cambiata in meglio la mia vita. Andrebbe riscritta quasi da capo a piede la costituzione altre che articolo 138.

Giusto: quindi siccome a te fa schifo la costituzione in generale, se qualcosa di buono ci fosse non varrebbe comunque la pena salvarlo. Come dire: di tutta l'erba un fascio.

Citazione:
2. Ok ora che è decaduto il Berlusca sono più sereno, infatti questo gli ha impedito di prender accordi con Renzi, di esser convocato da Napolitato per le consultazioni, a livello di presenza fisiche nel senato credo non sia cambiato molto, avrà il 99% di assenze quindi su quel fronte sai che novità.

Bene, in un solo punto hai sintetizzato come il sistema sia marcissimo, permettendo a un decaduto e ad un non eletto di diventare i riferimenti per le consultazioni tenute da un quasi monarca.
Citazione:
Però con la mancanza di lavoro dilagante la cacciata (solo fisica) dalla seggiola del senato è un grosso risultato.

In realtá, come detto da altri in questo stesso thread, ci sarebbero delle pene da scontare piú che una cacciata dalla seggiola, ma fa niente, dettagli: sia il fatto che siano state inflitte, sia il fatto che ad oggi non siano ancora state scontate.

Citazione:
3. Be a mostrare l'ipocrisia il PD ci pensa da solo ogni santo giorno e ad ogni intervento dei suoi esponenti. Questo non mi sembra proprio un risultato da imputare ai 5S, non togliere l'unico merito che i membri del PD stesso hanno.

Magari qualcuno non le vede bene: meglio sottolinearle, magari quelle macroscopiche che portano agli inciuci: sai a quanti era sfuggito?

Citazione:
4. Da sempre le opposizioni fanno teatrino sulle nefandezze governative, prima dell'avvento di Grillo ci pensava la sinistra a denunciare il PDL sulle leggi ad personam di Silviuzzo, come se, sia in questo caso, che nel passato sia servito a qualcosa.

Ah vero. Peccato che sbraitasse e basta anziché chiederne il decadimento: certo, vanno scusati in quanto sono principianti alle prima armi, no? Come poteva venirgli in mente?

Citazione:
5. A me risulta che i 7.5 miliardi li abbiano cmq dati, e che il presidente della camera o del senato non è la prima volta nella storia della Repubblica che dimentichi l'imparzialità.


Ora su due piedi mi sfuggono i precedenti, magari se avessi la gentilezza di riportarli mi faresti una cortesia. Vale comunque il discorso che visto che sono minoranza e che gli intenti della maggioranza sono chiari e opposti, tanto vale non provarci nemmeno, giusto?

boh

polaris
Inviato: 18/2/2014 18:01  Aggiornato: 18/2/2014 18:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Invisibile
Citazione:
Li conosco. Bruttini direi... ma anche io non penso che bastino a provare nulla.
Bruttini?! Quei due video non sono altro che la sintesi del pensiero mondialista denunciato più volte su questo e altri siti. Come ho già scritto in precedenza, tempo fa bastava la parola NWO per far scattare l'allarme qui dentro, ma se la dice Casaleggio va tutto bene...tanto auspica solamente un NUOVO ORDINE MONDIALE* dove sarà il cittadino a decidere(?). Perdonate il pessimismo, ma il voto elettronico è un po' come il denaro elettronico: un paio di click e ne hai quanto vuoi, ma sempre di brogli o signoraggio si tratta (Quid custodiet ipso custodes?). Saranno i cittadini a votare, quelli immaginati da Huxley, opportunamente rincoglioniti da ogni tipo di divertimento e droga...un miliardo di persone, non sette. I sopravvissuti alla Terza Guerra Mondiale.

Ma poi stiamo davvero difendendo uno spin doctor? Su LC?

Ma a parer mio se Casaleggio è il dito, Sassoon è la luna, il fil rouge che ha collegato per un lungo periodo di tempo la Casaleggio Associati all'American Chamber of Commerce in Italy, l'istituzione che cura gli interessi delle multinazionali americane in Italia. È lui - anche se fuoriuscito - a cui bisogna guardare per capire l'operazione M5S.

Poi magari è tutto un mio onanismo mentale e sinceramente spero sia così.

*Proprio come Rockefeller, Bush, Warburg, Ratzinger, Napolitano e tanti altri bravi ragazzi...

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
krom2012
Inviato: 18/2/2014 18:02  Aggiornato: 18/2/2014 18:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Sertes il tuo elenco si basa sul nulla, che ci devo vedere?
Che cosa hanno salvaguardato? La costituzione è continuamente infranta e non conta nulla senza un briciolo di sovranità.
Chi hanno fatto decadere? Berlusconi è nelle stesse condizioni di Grillo. Comanda come ha sempre fatto, sai che differenza se da dentro o fuori il governo. Non a caso il pupillo di De Benedetti si è consultato con lui.
Mostrare l’ipocrisia del PD? Se non c’era il m5s non ci saremmo mai arrivati a capirlo da soli. Ma solo le iniziali, PD, che cos’è una bestemmia?
Stanno ostacolando e hanno ostacolato alcune porcate ma non ci vedo un così grande successo. E’ anche vero che gli italiani sono abituati da decenni a prenderlo in culo, è inutile poi che facciano propaganda sull’omosessualità, più gay di così non si può! E’ uno schifo, ma ancora non vi basta, fatevelo mettere in quel posto anche dalla setta. Vedete solo quello che vi fa comodo vedere. Ma basta leggere il programma del m5s, non c’è una voce dico una che dice espressamente sovranità nazionale, l’obbiettivo fondamentale da raggiungere è quello, tutto il resto sono chiacchiere. Questo discorso lo facevo anche mesi fa ricevendo allo stesso modo le solite critiche.

...il cielo è sempre più bianco...
Tarmac
Inviato: 18/2/2014 18:08  Aggiornato: 18/2/2014 18:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Azz, con il 25% dei seggi grossi risultati direi


Parti da presupposti assolutamente incompleti.

E' il 25% dei seggi contro:

- Il 75% che vuole mantenere lo status quo per spartirsi il bottino.
- Il presidente della repubblica che vuole mantenere lo staus quo per motivi suoi tra i quali la trattativa Stato-Mafia.
- Le lobby che abbondano.
- Le banche.
- Le fondazioni.
- i giornali foraggiati dagli aiuti statali.
- le tv da una parte lottizzate e dall'altra in conflitto di interessi.
Varie ed eventuali, mi fermo per non sforare i caratteri.

Ora, malgrado si sia trovato davanti questo esercito di affaristi/delinquenti il M5s in un anno ha fatto cose che negli ultimi 20 anni la sinistra della quali cianci a vanvera si e' solo sognata.

Il suo compito ora e' di fare opposizione dura e pura, ma non si e' limitato a cio', ha portato innumerevoli provvedimenti passati dalle commissioni che sono stati castrati da chi comanda pur essendo ottimi.

Se c'e' qualcuno che l'evidenza la nega e continua con il mantra del "il M5s nn ha fatto nulla" o e' sordo e orbo di 2 occhi oppure e' in malafede.

Se gli italiani di sveglieranno un giorno potremo rispondere delle azioni di governo, ad oggi no.

Sandro101
Inviato: 18/2/2014 18:44  Aggiornato: 18/2/2014 18:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/6/2013
Da: Trento
Inviati: 31
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ora di votare M5S lo dice pure Alfano...

"Nell'ultimo ventennio hanno governato metà e metà centro destra e centro sinistra. A conclusione del ventennio governano insieme centro destra e centro sinistra. Ora immaginate la campagna elettorale di Grillo: ci ha provato il centro destra per 10 anni a cambiare l'Italia e non c'è riuscito, ci ha provato il centro sinistra a cambiare l'Italia e non c'è riuscito, ci hanno provato insieme e hanno fallito. Non possono che votare 5 Stelle. Questa è la nostra grande responsabilità." Angelino Banderuola Alfano

Alfano Angelino 5 Stelle

blackbart
Inviato: 18/2/2014 18:46  Aggiornato: 18/2/2014 18:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Però con la mancanza di lavoro dilagante la cacciata (solo fisica) dalla seggiola del senato è un grosso risultato.


La questione morale non è affatto scorrelata dalla disoccupazione: la corruzione, la folle tassazione e la criminalità organizzata (praticamente inter-scambiabile con quella politica) rappresentano un costo aggiuntivo nonchè un fattore di incertezza per qualunque società voglia investire o continuare a produrre in Italia.
Certo la cacciata del vecchio satrapo non ha trasformato il paese ma perlomeno è un piccolo passo avanti piuttosto che uno indietro.

invisibile
Inviato: 18/2/2014 18:49  Aggiornato: 18/2/2014 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
polaris

Citazione:
Ma poi stiamo davvero difendendo uno spin doctor? Su LC?

No. Stiamo dicendo che è possibile che è come dici tu, ma è anche possibile che:

Citazione:
Poi magari è tutto un mio onanismo mentale e sinceramente spero sia così.


Perché allo stato attuale non sappiamo. In un senso o nell'altro.

Di conseguenza, personalmente, osservo e valuto i fatti.
Per me i fatti, per ora, sono che stanno mantenendo le promesse elettorali (una prima assoluta in Italia), ma anche che fanno qualche cazzata, a volte grossa (tipo votare per il reato di opinione).

Per me è presto per valutare seriamente.
Lo so che per altri no, che per qualcuno è un dato di fatto che Casaleggio ci vuole microchippare il cervello (microchippato anche lui chiaramente) per avvelenarci i neuroni

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Det.Conan
Inviato: 18/2/2014 18:52  Aggiornato: 18/2/2014 18:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ehm,forse non lo sapete ma Casaleggio ha risposto su Gaia in una bella intervista :

(Non trovo il link all'intervista integrale molto più lunga)

http://www.polisblog.it/post/129149/lintervista-di-casaleggio-al-corriere-della-sera-la-democrazia-diretta-cambiera-il-parlamento

"Un gioco, come è stato un gioco la creazione del video, come è avvenuto per il video Prometeus che ipotizza il futuro dei media. Comunque che in futuro sia possibile una guerra mondiale — che non auspico — per le risorse come il gas, l’acqua e il petrolio, non sono certo l’unico a dirlo, e un governo mondiale con forti autonomie nazionali può essere nell’ordine delle cose."

Ma non riuscite proprio a capire che Casaleggio è uno di noi?
E' ovvio che SA le stesse cose che sappiamo noi e molti parlamentari sicuramente leggono siti complottisti.
QUEI VIDEO DERIVANO PROPRIO DALLE STESSE COSE CHE SAPPIAMO NOI.

Ah dimenticavo,il buon vecchio Sassoon ha detto questo sul blog di Grillo :

http://www.corriere.it/politica/12_settembre_23/enrico-sassoon-lascio-casaleggio-beppe-grillo-movimento-5-stelle_dc73830e-0549-11e2-b23b-e7550ace117d.shtml

"Il secondo motivo è ben più grave e si sostanzia in una valanga apparentemente inarrestabile di diffamazioni e calunnie di violenta intensità, basate su ancor più farneticanti teorie del complotto, che sono apparse e continuano ad apparire in blog e siti di diversa connotazione: da quelli di ispirazione esplicitamente nazi-fascista a quelli di tendenza diametralmente opposta (come i Meet Up di supporto a Grillo) passando per una varietà di blog e siti di varia natura che vanno dai circoli vegetariani a club politici o territoriali delle più diverse tendenze. In questi luoghi la teoria assume i toni foschi del complotto pluto-giudaico-massonico di memoria zarista e hitleriana. L'attribuzione di rappresentante dei poteri forti origina da qui, per assumere contorni decisamente deliranti e razzisti.

Dal mio cognome ebraico si è risaliti a una famiglia con lo stesso nome che operava 250 anni fa nella Compagnia delle Indie che commerciava in droghe e spezie con Cina e India: tanto basta per vedermi associato, un quarto di millennio dopo, a una «potente dinastia di narcotrafficanti». E non si parla di un pazzo isolato: sono decine i siti che riportano queste piacevolezze, associandomi volta a volta a Bilderberg, Massoneria, Mossad, Illuminati, Lobby delle multinazionali, circoli esoterici e altre amenità di questo tipo da far impallidire Dan Brown o l'Umberto Eco del «Cimitero di Praga».

La cosa è seria e va avanti da anni senza che alcuno di questi luoghi di indecenza ne sia mai stato chiamato a rispondere, sotto il profilo della controinformazione e della legge. La questione che va qui sollevata, al di là di quella strettamente personale, è quella della Rete. Luogo democratico per eccellenza, al quale chiunque può accedere per dare voce alle proprie opinioni, può diventare arena di violenza incontenibile, diffamazione incontrastabile, vera e propria delinquenza mediatica."

Vabbè,continuate con le pippe mentali sui poteri forti dietro il Movimento mentre cercano di fare una legge elettorale BIPOLARE e sui media del Sistema TUTTI un giorno sì e l'altro pure si spala merda su tutto ciò e su tutti quelli anche lontanamente associabili al Movimento.

P.K.89
Inviato: 18/2/2014 18:57  Aggiornato: 18/2/2014 18:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Decalagon Inviato: 18/2/2014 17:46:05
Certo, sogna:

Principali Attività Parlamentari M5S 10-14 giugno

Proposte di Legge
Proposta di Legge per il divieto di cumulo tra pensioni e lavoro in amm. pubblica
Proposta di Legge per la stabilizzazione del 5 per mille a finalità scelte dal contribuente
Proposta di Legge per le pensioni del personale della scuola

Mozioni/Risoluzioni
Acqua Pubblica: Mozione per recepire l’esito del referendum e per promuovere gli interventi sulle acque potabili e il sistema idrico italiano
Occupazione giovanile: Mozione intergruppi per chiedere misure di rilancio per il lavoro dei giovani

Interrogazioni Parlamentari/Interpellanze/Question Time
Indesit: si chiede la tutela dei lavoratori a rischio licenziamento e che le più importanti realtà
industriali restino sul territorio italiano
ENI: si chiede che lo Stato, come azionista di maggioranza ENI, intervenga a proposito dei casi di corruzione per le trivellazioni in Nigeria.
Terreni demaniali: si chiede di non vendere i terreni di proprietà pubblica e di incentivare invece
l’attività dei giovani agricoltori.
Olio di oliva: si chiede l’applicazione della legge europea per tutelare il sistema oleario e
combattere le frodi nel settore.
Poste SpA: si chiede al CDA una revisione del Piano Industriale con alternative per l’occupazione e un fondo di solidarietà per gli esodati
Trattamento rifiuti: si chiede di adempiere alla direttiva europea che prevede il trattamento dei rifiuti anziché il conferimento in discarica.
Marines a Sigonella: si chiede se il governo sia informato sullo spostamento di 500 marines USA dalla Spagna alla base di Sigonella
Edilizia scolastica: si chiede un intervento del governo sui tagli ai bilanci delle Province, che impediscono la ristrutturazione delle scuole e mettono a rischio la riapertura a settembre
Crisi gruppo Merloni: si chiede se il governo sia al corrente, e se i Ministri intendono attuare misure per l’occupazione e la produzione

Convenzione San Marino frodi fiscali: 1 ODG/respinto dal governo
Sostegno a scuola, Università e cultura: 1 mozione/respinta dal governo
Obiezione di coscienza in ambito sanitario: 1 mozione/approvata dal governo

Qui troverai altri documenti che mostrano come "si limitano solo a sbraitare"


Certo e questa lista della spesa dimostra cosa? che hanno ottenuto un pugno di mosche? aspetto ancora con ansia una legge o un provvedimento passato. Pure io posso raccogliere 2 firme e chiedere una legge che mi concede al pari dei parlamentari una pensiona a vita. Poi che questo sia un atto inutile poco importa giusto?

Per il resto per non ripetermi cito un altro pensiero che condivido


Citazione:
Inviato: 18/2/2014 18:02 Aggiornato: 18/2/2014 18:02

Che cosa hanno salvaguardato? La costituzione è continuamente infranta e non conta nulla senza un briciolo di sovranità.
Chi hanno fatto decadere? Berlusconi è nelle stesse condizioni di Grillo. Comanda come ha sempre fatto, sai che differenza se da dentro o fuori il governo. Non a caso il pupillo di De Benedetti si è consultato con lui.
Mostrare l’ipocrisia del PD? Se non c’era il m5s non ci saremmo mai arrivati a capirlo da soli. Ma solo le iniziali, PD, che cos’è una bestemmia?
Stanno ostacolando e hanno ostacolato alcune porcate ma non ci vedo un così grande successo. E’ anche vero che gli italiani sono abituati da decenni a prenderlo in culo, è inutile poi che facciano propaganda sull’omosessualità, più gay di così non si può! E’ uno schifo, ma ancora non vi basta, fatevelo mettere in quel posto anche dalla setta. Vedete solo quello che vi fa comodo vedere. Ma basta leggere il programma del m5s, non c’è una voce dico una che dice espressamente sovranità nazionale, l’obbiettivo fondamentale da raggiungere è quello, tutto il resto sono chiacchiere. Questo discorso lo facevo anche mesi fa ricevendo allo stesso modo le solite critiche


Quello che contano sono i risultati, di come voti senza alcuna utilità mi interessa relativamente. Ok prendiamo atto da quel che dite che per giudicare i 5S dobbiamo vederli al governo. Bene allora io aspetterò quell'evento.
Ma viste le premesse significa che devono superare da soli il 50% dei voti e SICURAMENTEEEEEEEEEEEE li otterrano. Come no. Così se sono in buona fede è la volta buona che ci tolgono anche il diritto di voto. Lo hanno già fatto con la sola preoccupazione di andare al voto oggi e vedere il M5S salire un po di consensi rispetto alle scorse elezioni, figuriamoci se si rischia di vederli vincere.

blackbart
Inviato: 18/2/2014 19:14  Aggiornato: 18/2/2014 19:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Ma viste le premesse significa che devono superare da soli il 50% dei voti e SICURAMENTEEEEEEEEEEEE li otterrano. Come no. Così se sono in buona fede è la volta buona che ci tolgono anche il diritto di voto. Lo hanno già fatto con la sola preoccupazione di andare al voto oggi e vedere il M5S salire un po di consensi rispetto alle scorse elezioni, figuriamoci se si rischia di vederli vincere.


Secondo te sarebbe un errore votare perchè se vincesse il M5S toglierebbero il diritto di voto?

DjGiostra
Inviato: 18/2/2014 19:15  Aggiornato: 18/2/2014 19:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Certo che il fatto che sono all'opposizione e che quindi non hanno i numeri
per fare leggi ma solo proposte sfugge ai piu' a quanto pare !!

Probabilmente non e' chiaro il significato di opposizione..

I 5* fanno proposte che vengono bocciate dal partito unico PDL/PD-L..
Piu' chiaro di cosi..

E di questo si da la colpa ai 5* !!
Io la colpa la darei a chi ha votato il partito unico ventennale..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
P.K.89
Inviato: 18/2/2014 19:17  Aggiornato: 18/2/2014 19:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 18/2/2014 18:46:10
Citazione:
Però con la mancanza di lavoro dilagante la cacciata (solo fisica) dalla seggiola del senato è un grosso risultato.


La questione morale non è affatto scorrelata dalla disoccupazione: la corruzione, la folle tassazione e la criminalità organizzata (praticamente inter-scambiabile con quella politica) rappresentano un costo aggiuntivo nonchè un fattore di incertezza per qualunque società voglia investire o continuare a produrre in Italia.
Certo la cacciata del vecchio satrapo non ha trasformato il paese ma perlomeno è un piccolo passo avanti piuttosto che uno indietro.


Concordo la corruzione è secondo me il primo problema allo sviluppo economico del nostro paese.

Ma se la NON cacciata del nano pensi sia un primo passo ti sbagli o ti illudi. 1. non è stato cacciato, a me risulta che Renzi e re Giorgio continuino a interpellarlo. 2. Cosa è cambiato nella sostanza da quando è stato mandato via? Andava fatto, ok, ma questo non mi sembra un grande risultato, era il loro dovere. Ma dal punto di vista politico a dire il vero io da quel che sento in giro la gente ricorrerà a votare berlusca perchè pensano sia buono e in quanto tale lo vogliono far fuori . Assurdo!! ma tantè la gente così pensa.

clausneghe
Inviato: 18/2/2014 19:19  Aggiornato: 18/2/2014 19:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Per quanto riguarda il reato di "negazionismo" voglio far notare come sia stato stoppato dal Blog. I Cittadini, che non sono nè perfetti nè ogniscienti ma assai spesso dei normali coglioni con la testa lavata da secoli di televisione, avevano un poco affrettatamente dato il loro plauso ad una legge liberticida ed assurda. Ma ripeto, il moVimento nel suo insieme e sul Blog ha stoppato questa iniziativa, malvista anche per fortuna da Beppe e Gianroberto
Devo dire che ultimamente non mi piace troppo quel che sta accadendo all'interno del 5*, dove sembra che i più coglioni e politicamente corretti stiano prendendo il soppravvento.
Grillo è stanco, deluso e ha tante troppe serpi in casa. Può mollare e in quel caso anche io darò l'addio ai 5 Stelle, avendo poco o nulla a che fare con questi impiegatucoli timidi e troppo educati.
Io sono un Operaio (ex ora disoccupato) e ne vado fiero. Ciao.

Sertes
Inviato: 18/2/2014 19:22  Aggiornato: 18/2/2014 19:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
P.K.89 ha scritto:
Ma viste le premesse significa che devono superare da soli il 50% dei voti e SICURAMENTEEEEEEEEEEEE li otterrano. Come no. Così se sono in buona fede è la volta buona che ci tolgono anche il diritto di voto. Lo hanno già fatto con la sola preoccupazione di andare al voto oggi e vedere il M5S salire un po di consensi rispetto alle scorse elezioni, figuriamoci se si rischia di vederli vincere.


Tu fai la tua parte e mostra questo video ai tuoi conoscenti, a gente che normalmente guarderebbe solo la televisione.

Poi lasci decidere loro, liberamente, ma informati che un'alternativa c'è.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
P.K.89
Inviato: 18/2/2014 19:30  Aggiornato: 18/2/2014 19:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 18/2/2014 19:14:15
Secondo te sarebbe un errore votare perchè se vincesse il M5S toglierebbero il diritto di voto?


Mai detto questo.
Ho detto che io non voto perchè non credo neanche ai 5S, degli altri non vale la pena neanche discutere.
Oltre al fatto che nel loro programma mancano dei punti per me fondamentali.
Questo è perchè io non li voto.

Poi ho detto che se per ottenere loro dei risultati devono necessariamente stare al governo, significa che devono ottenere il 51% e ti pare plausibile come cosa? Non li avranno mai a mio parere, sia perchè mi sembra ai limiti dell'impossibile che in italia un partito arrivi al 51% e poi secondo te se vedono che il risultato fosse possibile gli lascerebbero strada libra? Impossibile.
Ma il fatto che sia per me impossibile ottenere il 51% dei voti non significa che non vadano votati perchè il risultato è impossibile. Anzi se uno proprio ci tiene a votare preferisco che il voto lo diano ai 5S che rispetto agli altri sono oro colato.

blackbart
Inviato: 18/2/2014 19:34  Aggiornato: 18/2/2014 19:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@P.K.89

Scusa ma davvero non riesco a capire che ragionamenti fai.

Citazione:
Ma se la NON cacciata del nano pensi sia un primo passo ti sbagli o ti illudi. 1. non è stato cacciato, a me risulta che Renzi e re Giorgio continuino a interpellarlo.


Infatti. Renzi e Napolitano, non il M5S che alle Consultazioni non si è nemmeno presentato.
A me come cittadino che ci sia un 25% di parlamento che fa opposizione seria e alza la voce contro questo schifo fa più piacere che dispiacere. Se fosse il 10% o l'1% lo stesso.
Perchè dovrebbe essere il contrario?

Citazione:
Cosa è cambiato nella sostanza da quando è stato mandato via? Andava fatto, ok, ma questo non mi sembra un grande risultato, era il loro dovere.


Da diversi post il succo del tuo ragionamento sembrerebbe essere che è meglio prenderla nel culo senza protestare perchè tanto è inutile. Fila liscio come l'olio... con un po' di vaselina anche meglio.

Citazione:
Ma dal punto di vista politico a dire il vero io da quel che sento in giro la gente ricorrerà a votare berlusca perchè pensano sia buono e in quanto tale lo vogliono far fuori . Assurdo!! ma tantè la gente così pensa.


Evidentemente la gente che conosci tu, temo.

Citazione:
Mai detto questo.
Ho detto che io non voto perchè non credo neanche ai 5S, degli altri non vale la pena neanche discutere.
Oltre al fatto che nel loro programma mancano dei punti per me fondamentali.
Questo è perchè io non li voto.


Che punti?

Citazione:
Ma il fatto che sia per me impossibile ottenere il 51% dei voti non significa che non vadano votati perchè il risultato è impossibile. Anzi se uno proprio ci tiene a votare preferisco che il voto lo diano ai 5S che rispetto agli altri sono oro colato.


Se non ti senti rappresentato da nessun partito o non credi nella democrazia fai bene a non votare, ci mancherebbe. Se invece ritieni che votare il M5S sia inutile *solo* perchè non andranno mai al governo è una cazzata.

earlturner
Inviato: 18/2/2014 19:37  Aggiornato: 18/2/2014 19:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
la gente si spertica cercando di trovare anche la piu' piccola opposizione fatta dal M5S
ok. uuuuuuuhhhh quante ma quante cose han fatto. bene.
Decalagon, e' cambiata di molto la qualita' della tua vita o quella delle persone vicine a te grazie a queste "azioni"
Davvero? Prima del M5s nessuno parlava contro? Nessuno? Travaglio ha scritto sul quel sacco di merda di arcore per dieci anni...che mica glieli scriveva Grillo i testi.
Davvero?Enzo Biagi era del M5s? Sembra che solo loro e solo loro solamente siano i portatori del cambiamento e che nessuno MAI abbia proferito parola sulla situazione del paese prima d'ora. Questo e' un viaggio mentale. Questo e' la lega all'inizio della carriera....
A questo punto allora ha ragione chi dice : aspettiamo ce vadano al governo e facciano davvero qualcosa.

@Girgamesce
AO' girgamesce io NON ho scritto di essere contro il M5s, se indichi DOVE con un bel quote puccettoso fai un favore, se smettessi di fare insinuazioni del cazzo tipo "briatore come renzie, earlturner" , earlturner ha gia' i CAZZI SUOI non mi serve il chiuahua di turno a rosicchiare la minchia. E' chiaro
abbastanza ? Mah, non ci credo. Comunque aspetto il tuo quote rivelatore.
E aspetto che i pentastellati mi dicano di quanto e' stato aumentato loro lo stipendio e le pensioni dei propri cari, che, si sa, il M5s ha fatto tanto.
Se qualcuno NON se ne fosse accorto, per puro caso immagino, ho anche scritto che le robe complottiste al tuo vicino di casa con due figli non gli possono fottere di meno, 'tu' posta su internet che lui va alla banca del cibo a raccogliere pelati scaduti mentre M5s ci informa che, cazzo se non c'erano loro, che il ns - vostro io non ci vivo da anni e ne sono felice - paese e' comandato da una banda di mafiosi [ per la maggioranza ]
CAZZO, GRAZIE M5s

f_z
Inviato: 18/2/2014 19:43  Aggiornato: 18/2/2014 19:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Casualmente l'ho scoperto solo oggi:

Il Grillo Mannaro

Sono curioso di leggerlo.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 19:47  Aggiornato: 18/2/2014 19:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Davvero? Prima del M5s nessuno parlava contro? Nessuno? Travaglio ha scritto sul quel sacco di merda di arcore per dieci anni...che mica glieli scriveva Grillo i testi.
Davvero?Enzo Biagi era del M5s? Sembra che solo loro e solo loro solamente siano i portatori del cambiamento e che nessuno MAI abbia proferito parola sulla situazione del paese prima d'ora. Questo e' un viaggio mentale.


Evidentemente non hai notato che stando fuori dal parlamento esisteva il "bipolarismo" PD PDL, mentre con l'ingresso dei 5S ***puff***, partito unico.
Vale zero? Anche politicamente? Secondo me no.

Citazione:
Questo e' la lega all'inizio della carriera....

Ecco, questa proprio è fantastica
Quindi per te il comportamento della Lega nel suo primo anno e quello dei 5S sono simili? Davvero? Secondo me no.

Earl tu non vedi la sproporzione delle forze in campo, e non sei il solo a quanto pare. Ma tanto basta a dire che è un fallimento totale.

L’art. 138 della Costituzione è la prima tessera del domino: quella che, se cade, cadono tutte le altre di seguito. Sostanzialmente l’art. 138 della Costituzione italiana è quell’articolo che stabilisce le procedure di modifica della Carta costituzionale. Dunque, modificarlo (o derogarlo) significherebbe aprire la pista alle tanto discusse riforme. Ricorderete che già in estate la battaglia sull’art. 138 riempì le prime pagine dei giornali, oltre che le aule di Camera e Senato (fatto eclatante per il periodo estivo): in difesa dell’art. 138, infatti, il Movimento 5 Stelle ha costretto le aule a intere nottate e sudate allo scopo di comunicare all’opinione pubblica quello che stava accadendo (e infatti l’argomento ha avuto un’importante risonanza) e al fine più velato di non far procedere a modifiche “sottobanco” e all’insaputa degli elettori. Che si sia d’accordo o no con quello che è successo (e succederà), i fatti sono questi

Niente eh? Mah, secondo me no.

gamete
Inviato: 18/2/2014 20:14  Aggiornato: 18/2/2014 20:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Questo e' quello che sono riusciti a fare in un giorno sul DECRETO MILLEPROROGHE

https://www.facebook.com/MassimoEnricoBaroni/photos/a.453878111344802.109980.448758195190127/656086304457314/?type=1

sapete perche' ?
perche non essendoci un governo che puo porre la fiducia sono passati tutti questi emendamenti del M5S
Il problema e' che siamo in una repubblica governativa/presidenziale mentre dovremmo essere una repubblica parlamentare come da Costituzione

Ieri siamo ritornati (per un giorno ?) una repubblica Parlamentare e si sono visti i risultati

invisibile
Inviato: 18/2/2014 20:19  Aggiornato: 18/2/2014 20:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
earlturner

Citazione:
Decalagon, e' cambiata di molto la qualita' della tua vita o quella delle persone vicine a te grazie a queste "azioni"

Ma tu la conosci la differenza di stare al governo o all'opposizione?
Che domande fai?
Mah...

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
krom2012
Inviato: 18/2/2014 20:25  Aggiornato: 18/2/2014 20:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"Per me è presto per valutare seriamente.
Lo so che per altri no, che per qualcuno è un dato di fatto che Casaleggio ci vuole microchippare il cervello (microchippato anche lui chiaramente) per avvelenarci i neuroni

Ma non riuscite proprio a capire che Casaleggio è uno di noi?"

Invisibile leggiti i link che ho postato almeno vedi dove li mettono i microchip. Casaleggio è un transumanista, non ci vuole una scienza per capire che quindi vuole modificare il corpo umano con innesti tecnologici artificiali finalizzati al controllo. Fa i video che inneggiano al mondialismo estremo però si guarda bene dal prendere una posizione, si contraddice, prevede una terza guerra però dice di non auspicarla! A me sa tanto di presa per il culo, è chiaro che non te lo vengono a dire, che scoperta, mi riferisco anche a Sassoon che ovviamente nega e ritiene ogni critica pura cospirazione complottista che merita solo la denuncia per diffamazione, la solita filastrocca.

Non si può dire che loro sono come noi, perché hanno delle possibilità economiche che nemmeno ci immaginiamo, di conseguenza hanno un’altra mentalità e tutt’altra visione, interessi ed esigenze differenti dalle nostre. Non è un caso se poi tutti i leader sono straricchi, salvo eccezioni, come il presidente dell’Uruguay, uno dei pochi che forse ha capito come si sta al mondo. Se vi piacciono tanto i capelloni, mettete a dirigere un senzatetto che non ha l’ufficio a forma di uovo come il mago g Casaloggia, invece nemmeno lo aiutate se cade per strada, anzi fate finta di niente girandovi da una altra parte. Provate degli esperimenti sociali così magari lo capite in che società viviamo.

L’unico articolo in vigore che vedo è: L’Italia è una colonia americana a sovranità azzerata, dominata da ogni entità sovranazionale, tutti i politici sono servi di banche e lobby mentre i cittadini italiani sono dei meri sudditi senza un minimo di indipendenza. Menomale che sulla Costituzione c’è scritto che la sovranità appartiene al popolo, quale? Sarà un popolo alieno.

...il cielo è sempre più bianco...
earlturner
Inviato: 18/2/2014 20:27  Aggiornato: 18/2/2014 20:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Vuotorosso

Io dico che tra i video che inneggiano alla vittoria [ propaganda al contrario ? ] e quello che e' cambiato realmente nella vita delle persone, al momento non e' successo niente.
Non ho mai scritto che sia stato un fallimento

Evidentemente non hai notato che stando fuori dal parlamento esisteva il "bipolarismo" PD PDL, mentre con l'ingresso dei 5S ***puff***, partito unico. Vale zero? Anche politicamente? Secondo me no.

Ammesso che abbia un valore politico rilevante non risponde alla mia critica nel dire che solo e solamente M5s abbia svelato chissa' cosa o denunciato chi. Seriamente, che differenza fa dire "Mafia" e "Bilderberg" ? Che, non sono la stessa merda? Solo che se dici Bilderberg Aspen Trilaterale [ a parte che anche li' ma COSA hai scoperto?Alex Jones che filma il Bosco Boemo ?] ti accaparri tutti i cospirazionisti del web. Dove era Grillo al tempo di Biagi? Ma sopratutto dove erano gli oggi-grillini ? Quelli che prima erano parte della stessa mmerda che denunciano con tanto ardore oggi. Non mi chiedere i link abbi pieta'. Non e' che sono proprio tutti tutti il ragazzo/la ragazza della porta accanto o la/il commesso/a al supermercato, no. Pero' cazzo oggi nel 2014 ci ricordiamo di cosa parlava gia' Biagi 20 anni fa. E non e' grazie al M5s. Anche Blu Notte in tempi non sospetti [ perche' ora le infamate, gli insulti e le insinuazioni gratutie sono il pane di questi forum ] ne parlava con la famosa puntata censurata "I rapporti fra l'America e l'Italia".
E bon, ho perso il filo, sto mangiando conteporaneamente

Ecco, questa proprio è fantastica Quindi per te il comportamento della Lega nel suo primo anno e quello dei 5S sono simili? Davvero? Secondo me no.

Ovviamente, e che Darwin mi fulmini, non mi sogno di paragonare tout-court il mov e la lega MA anche la lega era il partito 'rivoluzionario' che avrebbe spazzato via il marcio che cova a Roma [ prima delle panzane separatiste islamofobiche ecc ]. Se ti chiami 'rivoluzionario' probabilmente la riv l'hai solo vista in tv e non ci metti il piede in parlamento. La rivoluzione non' e' un pranzo di gala
Io non voto da quando ne ho il diritto e penso che se volessi uccidere il ministro dell interno arruolandomi in polizia [ in modo da potermici avvicinare piu' agevolmente ] mi troverei inevitabilmente con una divisa di merda addosso e passa un giorno passa l'altro il ministro non lo ammazzo piu' va a finire che lo proteggo pure.
devo ancora risponderti ad un pm, visto che ho un carattere di merda vorrei risaponderti civilmente, mi devo impegnare
Comunque spero di eesere stato comprensibile
edit
@Invisibile
Mi sembra chiro che sia un'iperbole esattamente come dire che il parlamento e' stato aperto come una scatoletta di tonno. Allora che, non vale piu' che sei all'opposizione?
edit
Ma infatti di per se' non mi sconvolge che degli aderenti se non proprio iscritti ad un partito, che E' un partito, facciano 'propaganda' [ ma in senso positivo ] ed esaltino le vittorie anche inutili del proprio raggruppamento
Cioe', niente di trascendentale insomma.

P.K.89
Inviato: 18/2/2014 20:29  Aggiornato: 18/2/2014 20:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 18/2/2014 19:34:32
@P.K.89

Scusa ma davvero non riesco a capire che ragionamenti fai.

Perchè forse non leggi quel che scrivo e interpreti secondo come ti fa comodo.



Citazione:
Ma se la NON cacciata del nano pensi sia un primo passo ti sbagli o ti illudi. 1. non è stato cacciato, a me risulta che Renzi e re Giorgio continuino a interpellarlo.


Infatti. Renzi e Napolitano, non il M5S che alle Consultazioni non si è nemmeno presentato.
A me come cittadino che ci sia un 25% di parlamento che fa opposizione seria e alza la voce contro questo schifo fa più piacere che dispiacere. Se fosse il 10% o l'1% lo stesso.
Perchè dovrebbe essere il contrario?


Dove dico che non sia cosa buona e giusta che ci sia opposizione?
Ma soprattutto che centra il fatto che sia sano avere opposizione con il fatto che la finta cacciata di Berlusconi è solo una bufala in quanto Berlusca nei fatti c'è ancora e lo dimostrano i Napolitano e Renzi che ancora lo interpellano?
Quindi se Berlusconi nei fatti non lo hanno ancora estromesso dalla vita politica non mi pare un risultato da sbandieriare, perchè è un non risultato.

Citazione:
Citazione:
Cosa è cambiato nella sostanza da quando è stato mandato via? Andava fatto, ok, ma questo non mi sembra un grande risultato, era il loro dovere.


Da diversi post il succo del tuo ragionamento sembrerebbe essere che è meglio prenderla nel culo senza protestare perchè tanto è inutile. Fila liscio come l'olio... con un po' di vaselina anche meglio.


Questa è una deduzione tua. Non l'ho detto io. O altrimenti me lo indichi dove lo evinci.
Io ho detto come sopra ti ho RISCRITTO PER LA MILLESIMA VOLTA, che è un finto risultato, in quanto è un atto che andava fatto ( e lo so che in Italia è un miracolo anche fare le cose banali) ma che nella sostanza non ci evita di prenderlo ancora in quel posto visto che il nano è ancora lì.


Citazione:
Citazione:
Ma dal punto di vista politico a dire il vero io da quel che sento in giro la gente ricorrerà a votare berlusca perchè pensano sia buono e in quanto tale lo vogliono far fuori . Assurdo!! ma tantè la gente così pensa.

Evidentemente la gente che conosci tu, temo.


Io non so chi frequenti ma chiaramente se ci limitiamo per esempio a LC ovvio che di sti pazzi ne trovi pochi, se invece vai anche alla posta e ascolti i discorsi che fa la gente in fila magari te ne accorgeresti anche tu. E se si ribecca almeno il 20% dei voti significa che di gente tanto pazza di pensarla così c'è n'è a pacchi, e fidati che li riprende. Anche da morto non ce lo leviamo.

Citazione:
Citazione:
Mai detto questo.
Ho detto che io non voto perchè non credo neanche ai 5S, degli altri non vale la pena neanche discutere.
Oltre al fatto che nel loro programma mancano dei punti per me fondamentali.
Questo è perchè io non li voto.


Che punti?


Ora son un po di fretta ma prometto che risponderò entrando più nel dettaglio su questo punto. In generale posso dirti su come rilanciare l'economia, sulla libertà, e sulla sovranità nazionale.

Citazione:
Citazione:
Ma il fatto che sia per me impossibile ottenere il 51% dei voti non significa che non vadano votati perchè il risultato è impossibile. Anzi se uno proprio ci tiene a votare preferisco che il voto lo diano ai 5S che rispetto agli altri sono oro colato.


Se non ti senti rappresentato da nessun partito o non credi nella democrazia fai bene a non votare, ci mancherebbe. Se invece ritieni che votare il M5S sia inutile *solo* perchè non andranno mai al governo è una cazzata.


Non c'è bisogno di aggiungere se e ma. Ti ho scritto espressamente perchè io non voto. Quindi la tua ultima risposta è quantomeno fuoriluogo

LoneWolf58
Inviato: 18/2/2014 20:29  Aggiornato: 18/2/2014 20:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ma possibile che tutti quelli che criticano il M5S... "non votano"?
O piuttosto si "vergognano" di dire a chi "hanno" dato il voto...
È vero il M5S non ha fatto nulla da quando è entrato in Parlamento... ma che volete è all'opposizione, fa quello che può.
Per fortuna che c'è chi governa che fa di tutto, nonostante l'opposizone, per migliorare la vita degli italiani ed i risultati "si vedono".

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
invisibile
Inviato: 18/2/2014 20:36  Aggiornato: 18/2/2014 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

Citazione:
Ma non riuscite proprio a capire che Casaleggio è uno di noi?"



Perché hai riportato questo che non ho detto io in una risposta a me?

Citazione:
Invisibile leggiti i link che ho postato almeno vedi dove li mettono i microchip.

Ma non ci penso proprio. Tu hai affermato che Casaleggio ci vuole avvelenare con la morte neuronale tramite impianto di microchip.
Io non ci credo.
Puoi dimostrarlo in questo spazio, di certo non mi vado a smazzare in internet perché uno ha detto "leggi li".
A seguire questo criterio non rimarrebbe tempo nemmeno per mangiare.

Citazione:
L’Italia è una colonia americana a sovranità azzerata, dominata da ogni entità sovranazionale, tutti i politici sono servi di banche e lobby mentre i cittadini italiani sono dei meri sudditi senza un minimo di indipendenza.

Vero. Ma sui 5S è ancora tutto da dimostrare, e vedo che nessuno finora lo ha fatto.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
horselover
Inviato: 18/2/2014 20:39  Aggiornato: 18/2/2014 20:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
quello che a me non piace del m5stelle è che hanno ridato fiducia nel sistema. i regimi contemporanei si basano su governo e opposizione, in italia era sparita l'opposizione e loro hanno riempito un vuoto. di fatto fanno parte del regime

invisibile
Inviato: 18/2/2014 20:41  Aggiornato: 18/2/2014 20:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
earlturner

Citazione:
Ma infatti di per se' non mi sconvolge che degli aderenti se non proprio iscritti ad un partito, che E' un partito, facciano 'propaganda' [ ma in senso positivo ] ed esaltino le vittorie anche inutili del proprio raggruppamento

A parte che qualcosa di utile lo hanno fatto, ma lasciamo perdere.
Quello che è sbagliato è il dire "non hanno cambiato nulla".
Stando all'opposizione, se riescono a cambiare anche una formica, è una vittoria, tanto più visto il carattere totalitario del regime in cui viviamo. Per cui rimarcare questa cosa non ha senso.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
earlturner
Inviato: 18/2/2014 20:50  Aggiornato: 18/2/2014 20:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ebbeh LoneWolf abbiamo punti di vista differenti. No non voto, quindi? Cos'e' questo, quel " se non voti non ti lamentare? "
Se si mi dici su cosa si basa questa roba ? Cosa vuol dire ?
Ora bon, pero', ci sono in parlamento, li hanno votati, non spippettiamoci solo pel gusto di farlo. Sono all'opposizione, perche' l'hanno voluto, perche' non hanno la minima idea di come guidare un paese, non e' un blog ; gia' quell'altro mafioso del cazzo pensava fosse una azienda! NO cristo e' un Paese che da decenni e' nella merda, cioe' ogni tanto spuntano gli srtronzi in superficie, alla mani pulite, da sempre in mano alla Mafia da sempre, la mafia mentale non quella di corleone. Da decenni gli standard italiani, il welfare le infrastrutture sono ad un livello infimo rispetto al resto d'europa.
Noi Italia siamo una 'flawed democracy' per chi non lo sapesse, cioe' una democrazia 'difettosa' e non da quando il M5s e' sceso in campo [ brrrr]
Queste sono le cose da cambiare me ne sbatto il piruolo della trilaterale e della cospirazione fine a se stessa.
Cioe' in uk i servizi pubblici ed l welfare funzionerebbero per quale arcano motivo? ed in francia? in germania? cos'e' questi governi non sono per caso "schiavi del potere bla bla bla" ?
Ma iniziare da qualcosa di interesse comune, no? Le scuole, l'educazione, il salario minimo, guarda tu quante ce ne sono prima di arrivare al Bosco Boemo...

edit
@Invisibile
ti ho risposto all'altra domanda che mi avevi fatto solo che e' qualche commento piu' sopra, ho editato 3 volte sorry.

Comunque non mi sembrava di aver detto nulla di che, cioe' mi sembra logico che gli aderenti ad un idea, partito, circolo di bocce, facciano buona 'pubblicita'' allle propriew posizioni. No?

edit
@Invisibile
Guarda ho provato gias' a spiegarlo, forse so' proprio na' capra a scrivere, dico che tra l'emozione generale e l'eccessiva importanza che si danno ai risultati del Mov [ quei "si chiede" postati da Decalagon ] E l'effettivo impatto che al momento [ ora poi provero' a scriverlo in gif glitterata magari si capisce ] hanno sulla vita di mia nonna E' nullo? Poco? Zero?

edit
mi da l'idea che i pentastellati del sito non rispondano perche' noi poveracci siamo ancora addormentati e non capiamo la grandezza della cosa.

vuotorosso
Inviato: 18/2/2014 20:57  Aggiornato: 18/2/2014 20:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Earl, prima mangia che digitare e postare non sono buoni per la digestione

Dopodichè:
Citazione:
Non ho mai scritto che sia stato un fallimento

Allora mi scuso, errata interpretazione mia. Però capisci bene che hai detto che non han fatto niente che abbia qualche riflesso pratico e che un' affermazione del genere è abbastanza assimilabile a fallimento. D' altronde un movimento che non fa, a che serve?
Fammi mettere una mano avanti: un movimento che non fa, non un movimento ostruito in modo che non riesca a fare.

Citazione:
non risponde alla mia critica nel dire che solo e solamente M5s abbia svelato chissa' cosa o denunciato chi.

Ehmbè dai, diciamo che tutte le denunce da fuori han portato risultati 0, la loro come minimo ha fatto decadere il tizio. Che poi i bassotti continuino a salvarlo è un'altra questione, non la stessa.

Citazione:
Dove era Grillo al tempo di Biagi? Ma sopratutto dove erano gli oggi-grillini ?

Ecco, questa domanda la trovo interessante: probabilmente all'epoca molti erano ancora abbagliati dalla farsa bipolarista, altri erano astenuti che sono tornati alle urne solo perchè esiste il 5*. Molti si vede che pensavano (speravano?) che un cambio di leasership potesse modificare un partito dall'oggi al domani - aproposito, hai visto quanti ci sono cascati, di nuovo, proprio negli ultimi giorni? - poi non so, probabile ci siano altri profili.

Citazione:
[...]MA anche la lega era il partito 'rivoluzionario' che avrebbe spazzato via il marcio che cova a Roma[...]

Attento: qui secondo me stai sovrapponendo gli slogan.
Visto che conosci il sito e che dimostri una buona conoscenza delle discussioni sui 5*, sono sicuro che ricordi i vari thread in cui si parlava del non "non lasciare soli gli eletti 5*" perchè il rischio di venire risucchiati dal sistema (qui ci sta la frase di Calvero) era visto come uno dei pericoli maggiori per il 5*.
Risucchiati o attori, la lega si è trovata subito a proprio agio con i ritmi romani: questo al 5* non è successo e forse anche grazie alla "sorveglianza esterna" degli elettori. Questo modo di fare, questo rappresentare anzichè "essere i delegati di" probabilmente è il fattore decisivo che ha permesso, permette e, spero, permetterà al 5* di continuare a indebolire nel tempo questo parallellismo che viene fatto tra loro e la lega.

Citazione:
Se ti chiami 'rivoluzionario' probabilmente la riv l'hai solo vista in tv e non ci metti il piede in parlamento. La rivoluzione non' e' un pranzo di gala
Beh, da fuori non è che si sia ottenuto molto. E francamente, i presupposti per una rivoluzione forse non hanno semplicemente i numeri. Tuttavia per una rivoluzione culturale, non classica alla francese, forse ci sono.

Citazione:
devo ancora risponderti ad un pm, visto che ho un carattere di merda vorrei risaponderti civilmente, mi devo impegnare

Ho grandi speranze, sono certo che non sarà una delusione , fai con comodo

Citazione:
Comunque spero di eesere stato comprensibile

Sì, tranquillo, vale lo stesso per me.

LoneWolf58
Inviato: 18/2/2014 20:59  Aggiornato: 18/2/2014 20:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: earlturner Inviato: 18/2/2014 20:50:18

Ebbeh LoneWolf abbiamo punti di vista differenti. No non voto, quindi? Cos'e' questo, quel " se non voti non ti lamentare? "
Esatto... perché non votando hai "di fatto" appoggiato la coalizione che ha vinto e che sta governando.
Quindi se critichi il M5S per quello che non fa "stando all'opposizione"... guarda chi hai mandato al governo cosa sta facendo e fatti un esame di coscienza.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
earlturner
Inviato: 18/2/2014 20:59  Aggiornato: 18/2/2014 21:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
famme magna'
ho bisogno dell'altra manina
edit
pero' prima rapidamente

"di fatto" appoggiato la coalizione che ha vinto e che sta governando

a me questo mi sembra un ricatto morale, scusa ma lo devo dire. se iniziamo a spulciarci a vicenda non rimane niente. poi, quel di fatto, o senza o con le virgolette, perche' se con allora cade tutta la cosa, senza sei serio e per me e' un ricatto.
siamo tutti colpevoli ogni giorno perche' siamo nati in occidente? perche' siamo 'bbianchi', no, dai.
ora vado a mangiare
a dopo

invisibile
Inviato: 18/2/2014 21:07  Aggiornato: 18/2/2014 21:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
earlturner

Citazione:
Comunque non mi sembrava di aver detto nulla di che, cioe' mi sembra logico che gli aderenti ad un idea, partito, circolo di bocce, facciano buona 'pubblicita'' allle propriew posizioni. No?

Mica vivo nel mondo di Heidi....

Citazione:
...dico che tra l'emozione generale e l'eccessiva importanza che si danno ai risultati del Mov [ quei "si chiede" postati da Decalagon ] E l'effettivo impatto che al momento [ ora poi provero' a scriverlo in gif glitterata magari si capisce ] hanno sulla vita di mia nonna E' nullo? Poco? Zero?

Il punto è: sono in buona fede?
Se si (ipotesi), quello che hanno fatto è potenzialmente rivoluzionario anche per tua nonna e in prospettiva potrebbe cambiare moltissimo.
Ma, essendo all'opposizione, all'opposizione dei criminali, è chiaro che ora per tua nonna non cambia niente.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
krom2012
Inviato: 18/2/2014 21:11  Aggiornato: 18/2/2014 21:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@invisibile

Quella frase non era una tua, l'ho unita. Non mi funziona più il codice per le citazioni.

3 articoli linkati richiedono al massimo 15 minuti di lettura, tra l'altro uno è un video. Se poi non vuoi approfondire il tema è un'altra storia.

Che cosa devo dimostrare, la prassi dei transumanisti è quella.

...il cielo è sempre più bianco...
invisibile
Inviato: 18/2/2014 21:17  Aggiornato: 18/2/2014 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

Evidentemente hai problemi con l'italiano.
Ci ho provato più volte.
Non insisto.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
LoneWolf58
Inviato: 18/2/2014 21:22  Aggiornato: 18/2/2014 21:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: earlturner Inviato: 18/2/2014 20:59:49
...
a me questo mi sembra un ricatto morale..
No, è una semplice constatazione sull'effetto della tua decisione...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Ghilgamesh
Inviato: 18/2/2014 21:31  Aggiornato: 18/2/2014 21:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
earlturner

AO' girgamesce io NON ho scritto di essere contro il M5s


Certo, perchè non hai manco le palle per scrivere una cosa chiaramente., ma dal tuo post, chi non ha l'anello al naso, l'ha capito!

Citazione:
se indichi DOVE con un bel quote puccettoso fai un favore ...Comunque aspetto il tuo quote rivelatore.


Occhei, se proprio ti piace far figure di merda ... chi sono io per impedirlo?

Citazione:
credo che Grillo abbia fatto un passo piu' lungo della gamba con l' M5s o meglio, entrando in politica


Tipica frase da sostenitore del movimento ...

Citazione:
Nonostante l'entusiasmo ed i video che esaltano quei pochi emendamenti che sono riusciti a bloccare - vorrei capire se nella realta' quotidiana fatta di rate e scadenze e mutui e sacrifici per mangiare se queste "vittorie" abbiano cambiato la vita di qualcuno.


Posto che a sta domanda ti ho risposto, ma se vede che la risposta è entrata da n orecchio e è uscta dall'altro (passando probabilmente per il vuoto) ... ti sembra una domanda da sostenitore?

Citazione:
Sicuramente a livello di immagine il M5s se la gioca meglio di altri partiti, costituiti perlopiu' da cariatidi avariate e giovani arrivisti, mettendo in campo il tizio/la tizia della porta accanto ma, nel profondo,nonostante la bonta' della cosa cio' mi inquieta


Non sei contrario ... anche se quelli del moviemnti ti "inquietano" ... ma va va!

Citazione:

Non riesco a capire dove vuole andare a parare il Di Battista quando fa il "complottista"


E nel sito sappiamo quanto apprezzi i "complottisti" ... sicuramente lo voterai!

E questo giusto cogliendo fior da fiore ...

Citazione:
earlturner ha gia' i CAZZI SUOI


E non voglio sapere dove ... ma sembra c'abbia solo i cazzi, perchè di palle ... nulla!

p.s. Aggiungo che il merito dei 5*, non è di averci informato, quello, chi naviga in internet e chi (forse, visto che io non voto da secoli) li vota è già informato ... è di aver votato gli emendamenti nell'interesse degli italiani, e non delle lobby, o degli amici degli amici.
Sono all'opposizione (e secondo me se arrivassero al 51%, li fanno fuori!) quindi di più non si può fare, ma è la prima opposizione seria che vedo in 40 anni di vita.

krom2012
Inviato: 18/2/2014 21:36  Aggiornato: 18/2/2014 21:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
invisibile

Evidentemente non sei interessato a sapere chi sono i transumanisti e a conoscere quali sono le loro visioni, in sostanza come quelle dei video Casaleggio che a quanto pare non desta nessun sospetto, la normalità è ormai estinta. Comunque vi vedo già abbastanza sodomizzati che il microchip diventa un optional!

...il cielo è sempre più bianco...
invisibile
Inviato: 18/2/2014 21:43  Aggiornato: 18/2/2014 21:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

CVD

L'italiano è roba per stomaci forti.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
blackbart
Inviato: 18/2/2014 22:31  Aggiornato: 18/2/2014 22:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
P.K.89:

Citazione:
Dove dico che non sia cosa buona e giusta che ci sia opposizione?


Se non lo sai tu.... Io parlo per me e dico che una opposizione anche debole, ma reale e genuina, è meglio del nulla. A prescindere del voto si/voto no.

Citazione:
Ma soprattutto che centra il fatto che sia sano avere opposizione con il fatto che la finta cacciata di Berlusconi è solo una bufala in quanto Berlusca nei fatti c'è ancora e lo dimostrano i Napolitano e Renzi che ancora lo interpellano?


Sei tu che hai tirato in ballo il nano ma, visto che lo hai fatto, mi sono limitato a dire che, per me, meglio fuori che dentro il senato.

Citazione:
Quindi se Berlusconi nei fatti non lo hanno ancora estromesso dalla vita politica non mi pare un risultato da sbandieriare, perchè è un non risultato.


Secondo te cosa doveva fare il M5S se non gridare, ogni giorno, che dovrebbe stare in galera? L'unico partito a definire vergognosa la consultazione con Napolitano.

Giusto per anticiparti: inutile perchè tanto lo fanno in molti?

1) Non è una buona ragione, da sola, per non essere d'accordo con il M5S.
2) Un conto se a farlo sono dei pirla in un forum, un'altro se lo fanno dei deputati e senatori che hanno ricevuto il voto da un italiano su quattro.
3) Per la visibilità mediatica del punto 2, magari qualcuna di quelle personcine che conosci tu (quelle che votano Berlusconi perchè è taaanto bbuono) magari recepisce un messaggio
4) E' un dovere farlo ma a quanto pare una sola forza politica lo fa

Citazione:
Non c'è bisogno di aggiungere se e ma. Ti ho scritto espressamente perchè io non voto. Quindi la tua ultima risposta è quantomeno fuoriluogo


Scusa ma fuoriluogo sono, se vogliamo dirla tutta, i tuoi trolleggianti interventi.
In ordine:

Citazione:
Ora se questi sono gli esponenti più in voga, per non usare altre definizioni che potrebbero urtare la sensibilità dei pentastellati quì presenti, se permettete io me ne starà in disparte, fiducioso e speranzoso,


Ah... la coerenza: questa sconosciuta.
Sei fiducioso e speranzoso quindi

1) o non sai un cazzo di cosa propone a grandi linee il movimento oppure
2) lo sai e quindi, approvando, sei fiducioso e speranzoso: del resto se non approvassi nemmeno in teoria come potresti essere addirittura fiducioso e speranzoso?

Ma...

Citazione:
ma prima di affidarmi nelle mani di questa gente, aspetterò qualche prova più concreta della buona fede di costoro.


E certo. Metti in dubbio la loro buona fede (figuriamoci se tu non fossi fiducioso!).

Citazione:
ora se nei fatti fanno solo la metà di quel che dicono direi che possiamo affermare di esser di fronte alla forza politica più sincera e onesta dall unità d Italia


Ma sei incapace di trovare prove concrete tra gli atti parlamentari di una tale presunta disonestà (sempre che tu si sia mai preoccupato di cercarli). Oppure non hai la più pallida idea di cosa debba fare una opposizione in parlamento se non votare come si sono impegnati di fare davanti agli elettori.
Disonestà è una parola grossa e va dimostrata!

Quindi provi a depistare, ravanando nel torbido passato del Di Battista:

Citazione:
Proprio a proposito del su detto Di Battista. Il bravo ragazzo, proviene da una scuola rivoluzionaria...quella Cristiana, e fin quì potrebbe anche non esserci molto di cui esser sospettosi, poi però scopriamo che è stato anche uno scout...


E' stato un boyscout! Peggio ancora: addirittura un catechista!
Cioè uno potrebbe pensare ingenuamente che anche un catechista (ex peraltro) potrebbe votare 5S ma la realtà è che proprio perchè uno dei 5S è stato catechista ALLORA i 5S sono oscuri cospiratori che vogliono limitare la tua libertà di pensiero (magari microchippandoti un tatuaggio con l'avatar della Vergine Maria che ti da una scossa alle palle ogni volta che navighi su siti licenziosi).

Citazione:
per mia conoscenza diretta, molti personaggi "influenti" e in posizioni importanti hanno stranamente un esperienza nei cari lupetti e coccinelle,


Inquietante è vero? Pare che molti di loro abbiano anche frequentato la scuola elementare!
Visto che ti sei accorto di aver superato il ridicolo, prosegui con un più classico nichilismo soft.

Citazione:
Pur riconoscendo che dei piccoli risultati li hanno ottenuti, mi pare ancora presto per gridare al miracolo.


Nessuno ha gridato al miracolo: per quello c'è il Buon Gesù.
Loro devono votare come si sono impegnati di fare. Punto.

Citazione:
Poi io personalmente sono proprio titubante su molte cose nel merito e nel metodo di tutto il M5S e credo che con questo approccio non riusciranno ad ottenere niente di veramente significativo.


Le proprie opinioni, come le palle, sono sempre personali però se si critica (come è giusto che si possa fare sempre) sarebbe necessario spiegare il perchè.
Cosa che non hai fatto.

krom2012
Inviato: 18/2/2014 22:41  Aggiornato: 18/2/2014 22:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Dal tuo atteggiamento sei già infettato invisibile. Una serie di indizi fanno una prova, ma tu neanche quelli vuoi conoscere, parti già prevenuto come il classico debunker. Solo a parlare di microchip ti metti a ridere. Come volevasi dimostrare sei così pigro che neanche una frase riesci a scrivere, figuriamoci leggere due articoli, troppa fatica. Gira la ruota e comprati qualche vocale!

...il cielo è sempre più bianco...
etrnlchild
Inviato: 18/2/2014 23:04  Aggiornato: 18/2/2014 23:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
I risultati del referendum online per decidere se effettuare le consultazioni con il Renzie:

"La consultazione si è conclusa con 41.240 votanti su 85.408 aventi diritto
I favorevoli all'incontro con Renzi sono stati 20.843, i contrari 20.397

Domani una delegazione composta da Beppe Grillo e i capigruppo di Camera e Senato, D'Incà e Santangelo, incontrerà Renzi. Sarà chiesto lo streaming dell'incontro."

Alla faccia del movimento controllato da Grillo/Casaleggio che avevano espresso parere negativo...

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
invisibile
Inviato: 18/2/2014 23:27  Aggiornato: 18/2/2014 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

Citazione:
Dal tuo atteggiamento sei già infettato invisibile.

Dici che devo farmi una TAC?
Certo che questo Casaleggio è proprio diabolico. Deve essersi introdotto in casa di notte per impiantarmi il chip e non mi sono accorto di nulla...

Citazione:
Una serie di indizi fanno una prova

Ah ecco, gli indizi...

Citazione:
ma tu neanche quelli vuoi conoscere, parti già prevenuto come il classico debunker

Ora neanche u minimo di buonsenso si può chiedere, che si diventa automaticamente un debuker.

Citazione:
Solo a parlare di microchip ti metti a ridere.

Io mi metto a ridere quando chiedo conto delle affermazioni e l'altro, invece di rispondere alle domande, parte con deliri e supecazzole a 360°
I microchip non li ho mai contestati e nemmeno i progetti dei matti che ci governano, ma siccome sembra che per te l'italiano sia un optional, questo non lo hai nemmeno notato.

Citazione:
Come volevasi dimostrare sei così pigro che neanche una frase riesci a scrivere, figuriamoci leggere due articoli, troppa fatica.

E si che ti ho dedicato un certo tempo... forse ti sono sfuggiti i miei post? Forse nemmeno li hai letti? Si spiegherebbero molte cose...
Comunque è vero che sono pigro. La cosa si acutizza quando vedo che faccio delle domande che vengono sistematicamente ignorate. In quei casi può anche diventare una cosa cronica.

Mi sembra di stare nel film l'esercito delle 12 scimmie... In tutti i sensi.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pispax
Inviato: 18/2/2014 23:32  Aggiornato: 18/2/2014 23:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
etrnlchild

Citazione:
I risultati del referendum online per decidere se effettuare le consultazioni con il Renzie:

"La consultazione si è conclusa con 41.240 votanti su 85.408 aventi diritto
I favorevoli all'incontro con Renzi sono stati 20.843, i contrari 20.397

Domani una delegazione composta da Beppe Grillo e i capigruppo di Camera e Senato, D'Incà e Santangelo, incontrerà Renzi. Sarà chiesto lo streaming dell'incontro."

Alla faccia del movimento controllato da Grillo/Casaleggio che avevano espresso parere negativo...


Tanto per capirci, fino a quando Casaleggio (o uno qualsiasi) controlla i server, controlla i programmi, controlla l'afflusso, e NESSUNO ha la possibilità di verificare OGGETTIVAMENTE l'esito del voto e le sue procedure, la tua affermazione non ha senso.

Il risultato è stato deciso PRIMA, e poi comunicato.


Lo penseremmo tutti di chiunque facesse così.
Immaginate le primarie del PD sui server di d'Alema con un processo elettorale controllato SOLO da d'Alema e da gente pagata da d'Alema.
Che risate, eh?

MichelaBia
Inviato: 18/2/2014 23:34  Aggiornato: 18/2/2014 23:50
So tutto
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 7
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@SKA...
Si può dire di tutto di Massimo, tranne che (su questo sito) non copra a 360° tutti i possibili argomenti ...degni di essere analizzati ovviamente. Tra l'altro, non capisco questo atteggiamento che (sinceramente) mi vien da definire un pochino ottuso. Proprio da utenti di un sito come luogocomune. Ma non dovremmo essere aperti a "nuove possibilità"? Io (alcuni de)i 5 stelle ho avuto modo di conoscerli personalmente (alcuni a fianco dei valsusini per la questione Val di Susa appunto). Ma ci sarebbero molti altri esempi concreti che potrei riportare... E molti di loro si fan veramente un "culo" da paura. Non capisco, forse prima di giudicare bisognerebbe cercare di conoscere bene...le persone (in questo caso). E molti dei 5 stelle sono veramente alla "portata di tutti". Preferisco dare una chance, se c'è una buona ragione per farlo, che essere eternamente pessimista e disfattista. Detto questo, sono altrettanto consapevole che non sono certo perfetti ...ma stanno imparando. Io mi sento di dar loro fiducia. Al di là di Grillo, rispetto al quale sono decisamente più critica.

clausneghe
Inviato: 18/2/2014 23:41  Aggiornato: 18/2/2014 23:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Pispax, sei un inguaribile spalamerda.
Non ti sei nemmeno accorto che Beppe e Casaleggio si erano pronunciati per il no.
Ah,già, l'hanno fatto apposta per dire, vedete? E' tutto genuino, gli stellini si sono rivoltati contro di noi,vero?

invisibile
Inviato: 18/2/2014 23:44  Aggiornato: 18/2/2014 23:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Pispax

Citazione:
Il risultato è stato deciso PRIMA, e poi comunicato.

Fonte?

Citazione:
Lo penseremmo tutti di chiunque facesse così.

Ah, la fonte è Pispax. Capisco.

Citazione:
Immaginate le primarie del PD sui server di d'Alema con un processo elettorale controllato SOLO da d'Alema e da gente pagata da d'Alema.

Immaginate le Primarie del PD nelle urne del PD, con gente pagata dal PD e controllate da...
Chi ha controllato i risultati delle primarie?
Hai saputo delle tessere false, delle truppe cammellate e...

Ah si, ha controllato il gabibbo, giusto.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
P.K.89
Inviato: 18/2/2014 23:48  Aggiornato: 18/2/2014 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 18/2/2014 22:31:15


Con il tuo ultimo intervento ti sei proprio smascherato.
Una serie infinita di cavolate senza un nesso logico.
Offendi sul piano personale accusando di trollare, prendi frasi a caso decontestualizzandole per modificare concetti che io ho espresso senza necessità di tue interpretazioni licenziose. Inutile proseguire o meglio tentare un confronto che poteva pur risultare costruttivo per entrambi. Non sei diverso da gli altri funboy di qualunque partito.

Continuo la discussione solo con chi abbia voglia anche di ascoltare e rispondere nel merito. Senza attribuire pensieri del tutto travisati.

Tarmac
Inviato: 18/2/2014 23:56  Aggiornato: 18/2/2014 23:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho votato per il No all'incontro, sono piuttosco incazzato che si faccia ma sono CONTENTISSIMO di aver potuto votare online sulla questione, che la maggioranza abbia deciso contro il parere dei presunti "capi" (per la seconda volta dopo il reato di clandestinita') e che i detrattori ad ogni costo l'abbiano presa in quel posto!

Devo quotare tutti i post coi riferimenti a "e' tutto deciso, controllano i server, guai a chi li contraddice, chi non e' daccordo coi guru non ha diritti" e tutte le puttanate smentite dal voto odierno o posso soprassedere?


Pispax
Inviato: 18/2/2014 23:56  Aggiornato: 18/2/2014 23:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
clausneghe

Citazione:
ispax, sei un inguaribile spalamerda.
Non ti sei nemmeno accorto che Beppe e Casaleggio si erano pronunciati per il no.


Credimi claus, non me ne può fregare di meno.
Se c'è un processo "elettorale" (o "referendario", o "consultivo") gestito in modo ignobile come Grillo e Casaleggio gestiscono il loro, personalmente non mi prendo nemmeno la briga di sapere chi vuole cosa.
Sono solo puttanate di propaganda.

Se CHIUNQUE ALTRO lo facesse sono certo che tu saresti al mio fianco a denunciare lo schifo di questa pratica.
Il fatto che ORA tu la difenda (e prevedo che anche molti altri lo faranno) non dice niente sulla mia natura di "spalamerda".
Però dice molto sulla natura di chi difende queste cose.


Riflettici.

Tarmac
Inviato: 19/2/2014 0:02  Aggiornato: 19/2/2014 0:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Pispax, non era regola del sito portare motivazioni certe eprobanti per sostenere le proprie tesi?
Potresti darne in merito alla tua affermazione "Se c'è un processo "elettorale" (o "referendario", o "consultivo") gestito in modo ignobile come Grillo e Casaleggio gestiscono il loro"
Se non lo facessi le puttanate sarebbero le tue.
Grazie.

Pispax
Inviato: 19/2/2014 0:09  Aggiornato: 19/2/2014 0:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Tarmac

Citazione:
Pispax, non era regola del sito portare motivazioni certe eprobanti per sostenere le proprie tesi?
Potresti darne in merito alla tua affermazione "Se c'è un processo "elettorale" (o "referendario", o "consultivo") gestito in modo ignobile come Grillo e Casaleggio gestiscono il loro"
Se non lo facessi le puttanate sarebbero le tue.
Grazie.


Meno male che c'è gente come te, tarmac.
Tutti noi possiamo dormire sonni tranquilli: con simili acutissimi censori, la democrazia è al sicuro.

Chiedo scusa, ma credevo di aver postato il mio commento su Luogocomune. Evidentemente ho sbagliato sito.

Tarmac
Inviato: 19/2/2014 0:15  Aggiornato: 19/2/2014 0:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Interessante la risposta nel merito, ancorpiu' le prove portate a sostegno della tua tesi......

etrnlchild
Inviato: 19/2/2014 0:27  Aggiornato: 19/2/2014 0:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Pispax.

1. La procedura di voto e' certificata da ente terzo. Come i bilanci del PD.

Citazione:

Immaginate le primarie del PD sui server di d'Alema con un processo elettorale controllato SOLO da d'Alema e da gente pagata da d'Alema.
Che risate, eh?


Che fanno vincere l'avversario? Certo che siamo belli contorti.

Casaleggio e Grillo avevano espresso parere negativo all'incontro.
I risultati, con pochissimo scarto (quindi sarebbe stati facilmente manipolabile), hanno invece deciso per il Sì.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
krom2012
Inviato: 19/2/2014 0:27  Aggiornato: 19/2/2014 0:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ecco le tue domande invisibile:

“Visto che lo affermi immagino che tu sappia in che modo Casaleggio infetta con la rete decine di milioni di persone. In che modo? Così mi proteggo, non mi piace l'idea di essere infettato.”

Cominciando con l’innesto dei microchip ti ho risposto lasciando i puntini e facendo intendere che quello è solo l’inizio, inoltre presumendo che già tu fossi a conoscenza dei piani dell’agenda nwo, ma a quanto pare forse mi sbagliavo.

“Immagino che questo chip provochi la morte neuronale infettando le persone. Ma la morte neuronale equivale alla morte. Che ci fanno con decine di milioni di persone morte o in stato vegetativo? Cos'è, eugeneica? Riduzione della popolazione mondiale? E poi., "ti" chi sono?
Oppure stai dicendo che Casaleggio impianta personalmente i chip a decine di milioni di persone?
Non capisco...”

Poi hai fatto quella serie di domande alla cazzo. Ti ho consigliato la lettura di un paio di articoli per chiarirti un attimo le idee sul tema dei microchip e transumanesimo. Quel “Mi sa che ti sei perso tutta l’azione!” era sul fatto che forse dovresti approfondire l’argomento, prima di mettere in ridicolo il discorso con quelle domande a raffica.

Leggendo anche i commenti che fai agli altri sembra che qui siano tutti dei coglioni e l’unico che ci capisce qualcosa sei tu, questa è la mia impressione.

Poi ho commentato una tua osservazione: “Lo so che per altri no, che per qualcuno è un dato di fatto che Casaleggio ci vuole microchippare il cervello (microchippato anche lui chiaramente) per avvelenarci i neuroni”

Se vedevi il videolink non c’era bisogno di spiegartelo, in 3 minuti avevi capito a grandi linee e invece hai scritto: “Puoi dimostrarlo in questo spazio, di certo non mi vado a smazzare in internet perché uno ha detto "leggi li". A seguire questo criterio non rimarrebbe tempo nemmeno per mangiare.”

Per farla breve il suo progetto è creare un mondo virtuale e gestirlo e uno dei primi mezzi per quello scopo è il microchip sulla popolazione mondiale, ma non sarà lui a propagandarlo però (media e massonerie), anzi nel suo m5s ci sono coloro che già adesso si oppongono solo all’idea, (mica sono stupidi i leader modialisti) però alla fine, attraverso un lavaggio del cervello saremo noi a chiedere che ci venga impiantato. Una volta compiuto quel passo, spero che falliscano ovviamente, il pericolo di morte neuronale è dietro l’angolo. Comunque sei ancora libero di pensare e credere a quello che ti pare.

...il cielo è sempre più bianco...
Dar56
Inviato: 19/2/2014 0:33  Aggiornato: 19/2/2014 0:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2009
Da:
Inviati: 123
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ciao a tutti.

Così, a sensazione, perché non lo conosco, mi piace molto Di Battista.
Sono anni che non voto e al momento, tendenzialmente, la mia idea rimarrebbe quella di continuare su questa linea. Ma perché ho utilizzato il condizionale? Perché insieme a Di Battista, seguo in rete l'operato di altri ragazzi come lui del m5s: Luigi Di Maio, Barbara Lezzi, Paola Taverna, Nicola Morra...per citare i primi nomi che mi vengono in mente.
E mi sembrano tutti ragazzi notevolmente in gamba, tanto da farmi quasi ripensare al mio proposito di continuare con il mio usuale astensionismo motivato dalla volontà di non legittimare con il mio voto un sistema (non solo Italian ma praticamente mondiale) che disistimo in toto.
E c'è anche un altro motivo, sarei quasi tentato di votare il m5s alle prossime elezioni anche solo "per fermare gli altri", già questo potrebbe essere da solo un buon motivo.
Il problema è che io NON MI FIDO assolutamente di Grillo & Casaleggio. Diciamo che per le mie idee posso essere tranquillamente definito (dagli altri) un complottista e per tutta una serie di ragioni che non sto qui ora ad esporre, quelle che credo siano le vere motivazioni dei due "padroni" del movimento, dubito molto che siano di carattere positivo o altruista per noi o a nostro vantaggio/beneficio.
Sospetto molto che tutti quei ragazzi così onesti e in gamba siano inconsapevolmente usati per qualcosa che potrà accedere più avanti. Se non ricordo male, una delle regole interne del m5s è quella di non potersi candidare per più di 2 legislature. Ora, anch'io pensavo che fosse una cosa giusta ma ora comincio ad avere qualche dubbio a questo proposito. Perché cambiare delle persone che si dimostrano competenti e oneste? Quindi chi mi dice che tutte queste persone non siano usate come "testa d'ariete" per entrare nei cuori delle persone, conquistarne la fiducia e poi passate le 2 legislature, infilare quelli che hanno deciso loro?
Magari le mie sono stupide elucubrazioni, magari qualcuno di voi può aiutarmi a chiarirmi le idee sull'argomento. Sono i miei timori infondati, o c'è qualcosa che merita approfondimento?
Chiunque vorrà darmi indicazioni in tal senso, glie ne sarò grato. Grazie

http://www.stefanomontanari.net/sito/images/pdf/libro.pdf

If it's got atoms it isn't real.
etrnlchild
Inviato: 19/2/2014 0:37  Aggiornato: 19/2/2014 0:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Pispax

Citazione:
Tanto per capirci, fino a quando Casaleggio (o uno qualsiasi) controlla i server, controlla i programmi, controlla l'afflusso, e NESSUNO ha la possibilità di verificare OGGETTIVAMENTE l'esito del voto e le sue procedure, la tua affermazione non ha senso.


Ma guarda Pispax, di OGGETTIVO a questo mondo c'e' poco o niente, se uno e' in malafade e ti vuole fregare non c'e' procedura che tenga. I brogli li fanno anche con sistemi che dovrebbero essere collaudati.

Le circostanze ripeto, i dati al contorno, in questo caso, secondo me, non fanno pensare a nulla di controllato.
Ma se tu hai un'idea differente perchè e' così che vuoi vedere non c'e' prova che tenga.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Ste_79
Inviato: 19/2/2014 0:40  Aggiornato: 19/2/2014 0:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Secondo me le questioni sollevate da pispax e da Krom sono più che legittime.

Volevo solo dire una parola nel merito delle elezioni e di chi non vota. Negli ultimi tempi si sono succeduti tre colpi di stato in meno di due anni. Ora, accusare ancora chi non vota di sostenere un qualsiasi governo non mi sembra corretto. Forse si dovrebbe dare atto a chi non ha votato che ha fatto bene, e che le ultime elezioni sono state delle farse.
Aggiungerei anche che una volta che si è creato un precedente, poi si è legittimati anche in futuro a compiere le stesse azioni. Questo significa che in futuro non ci sarà più un elezione valida perché in caso di emergenza, qualsiasi sia l'emergenza (quasi sempre creata ad hoc), potrebbe essere richiamato questo precedente a legittimarlo.
Quindi mi sento di dire che viviamo ormai in una "colpodistatocrazia".

LoneWolf58
Inviato: 19/2/2014 8:47  Aggiornato: 19/2/2014 8:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ste_79 Inviato: 19/2/2014 0:40:20
...
Volevo solo dire una parola nel merito delle elezioni e di chi non vota. Negli ultimi tempi si sono succeduti tre colpi di stato in meno di due anni. Ora, accusare ancora chi non vota di sostenere un qualsiasi governo non mi sembra corretto. Forse si dovrebbe dare atto a chi non ha votato che ha fatto bene...
Ma anche no... non votando hai rinunciato a sostenere lo schieramento perdente favorendo "di fatto" quello che ha vinto.
Hai rinunciato alla seppur minima possibilità di introdurre un cambiamento.
Quindi in cosa avresti "fatto" bene? Ti ricordo che le "politiche" non necessitano di un quorum per cui il non voto non solo non serve ma agevola chi detiene il potere e chi fa del voto di scambio un mezzo per mantenerlo.
Continua pure a non votare è una tua scelta... ma non stare a criticare chi sceglie diversamente perché anche tu non sei "libero da peccati".

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
blackbart
Inviato: 19/2/2014 9:29  Aggiornato: 19/2/2014 9:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
PK89:
Citazione:
Con il tuo ultimo intervento ti sei proprio smascherato.
Una serie infinita di cavolate senza un nesso logico.
Offendi sul piano personale accusando di trollare, prendi frasi a caso decontestualizzandole per modificare concetti che io ho espresso senza necessità di tue interpretazioni licenziose.


Se reputo i tuoi interventi delle trollate non ti offendo sul piano personale ma su quello dei contenuti: anzi ti faccio un complimento perchè l'ovvia alternativa è che tu non sia in grado di argomentare quello che scrivi.

Citazione:
Non sei diverso da gli altri funboy di qualunque partito.


Probabilmente sì visto che fin'ora, proprio per i dubbi che avevo nei confronti della gestione centralizzata del movimento, non ho mai votato 5S. L'ideologia partitica è di chi attacca un movimento, buttandola anche sul piano personale dei singoli, senza mai argomentare sui punti politici.

Ghilgamesh
Inviato: 19/2/2014 9:39  Aggiornato: 19/2/2014 9:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: LoneWolf58 Inviato: 19/2/2014 8:47:01
Ma anche no... non votando hai rinunciato a sostenere lo schieramento perdente favorendo "di fatto" quello che ha vinto.
Hai rinunciato alla seppur minima possibilità di introdurre un cambiamento.


Lasciando da parte il m5* per un momento, nonostante sia proprio grazie a loro che il giochino è stato definitivamente smascherato, PRIMA che arrivassero loro, sostenere i vincitori o i perdenti era ESATTAMENTE lo stesso.

Quindi quale cambiamento volevi?

E per la cronaca, io sono uno di quelli che si fece infinocchiare da Prodi, sperando avrebbe acancellato almeno una delle numerose leggi porcata del mafioso.
Risultato? Non ne cancellò manco una!
In compenso mi ha portato in europa senza chiedermi un cazzo!

Lascia fare, che tutte le altre volte in cui NON ho votato, ho sicuramente impiegato il mio tempo in modo migilore!

Per ora SEMBRA che votare il m5* POTREBBE fare la diferenza, ma come ho già detto numerose volte, viviamo in un mondo di merda dove i cattivi hanno già vinto, quindi se anche dovessero vincere le elezioni, o verranno corrotti, o Casaleggio comincia a fare i magheggi di cui alcuni qui si preoccupano ... o li fanno fuori (ricordate il parlamento polacco!)

Quindi, in base a fatti oserei dire oggettivi, andare a votare non serve a una beneamata fava.

vuotorosso
Inviato: 19/2/2014 9:54  Aggiornato: 19/2/2014 10:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ghilgamesh, il tuo ragionamento fila, a mio avviso, proprio per il postulato: dal momento che inserisci la variabile 5* invece decade. Ed é proprio questo quanto contesta Lonewolf quando dice che si é persa un'occasione e si é dato ulteriore vantaggio a quei personaggi che hai descritto in un modo totalmente condiviso anche da me.

Ma l'ultima volta la possibilitá diversa c'era eccome.

EDIT:
Pispax, concordo con quello che dici finché resta un'ipotesi, di piú peró non puó diventare senza alcuna prova.
Resta il fatto che é uno dei punti cruciali, cavallo di battaglia del 5*, e che é fonte di dubbi sulla trasparenza.

Prima si risolverá questo problema, e non saprei davvero come, prima il 5* potrá superare una riga di intoppi che lo rallentano.

Vorrei proprio vedere se, certificato un sistema che garantisce a tutti il diritto di espressione su un argomento e che é blindato abbastanza da non consentire magheggi - ne da dentro, ne da fuori - qualcuno ancora lo rifiuterebbe. Soprattutto se l'alternativa rimane la vecchia scheda con tutto il carrozzone che si porta dietro e che, storicamente, é legata all'espressione di "broglio elettorale" molto di piú di quanto lo sia il voto elettronico.


EDIT2
posto di seguito i tre programmi elettorali, cosí, tanto per andare a fare ognuno le proprie verifiche in base ai fatti avvenuti e alle dichiarazioni fatte nei programmi.

M5S
PD
PDL
Giusto per ridere, segnalo a pagina 15 del programma PDL questa chicca:
<<Le banche hanno avuto tantissimo, ora diano.>>

Pispax
Inviato: 19/2/2014 10:18  Aggiornato: 19/2/2014 10:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
etrnlchild

Citazione:
La procedura di voto e' certificata da ente terzo.


Falso.
Solo per le Quirinalie c'è stata la certificazione di un ente terzo.
Che per l'appunto ha certificato "gravi anomalie" nel voto. Grillo poi ha parlato di "attacco hacker", ma il famoso ente terzo non ha detto niente di simile.

A me non risultano "certificazioni" successive a questo episodio. A te si?
Potresti portare, per favore, i link ai reports di queste certificazioni?




Citazione:
Che fanno vincere l'avversario? Certo che siamo belli contorti.

Casaleggio e Grillo avevano espresso parere negativo all'incontro.
I risultati, con pochissimo scarto (quindi sarebbe stati facilmente manipolabile), hanno invece deciso per il Sì.


Se dici così mi pare che ti sia sfuggita la natura pesantemente trollica del sondaggio.
Quando si parla di consultazioni il tema per forza di cose è "appoggiamo questo governo o no?".
Questa cosa vale SEMPRE. Chiunque la faccia.

Se una eventuale risposta fosse stata si allora il tema diventerebbero le eventuali condizioni per dare il proprio appoggio.
In questo caso, per tornare all'episodio in oggetto, avresti assolutamente ragione a parlare di una "sconfitta" della linea politica di G & C.


Loro invece sono stati abili, e hanno dirottato il tema sul quesito "il NO andiamo a dirglielo in faccia o non ci prendiamo neppure il disturbo di farlo?"
Questo non è neppure un quesito. E' solo un espediente per distrarre la gente. Soprattutto dopo le polemiche seguite alla mancata "consultazione popolare" prima dell'incontro con Bersani.


(Sia chiaro che non è in discussione la linea politica del M5S. Lo dico per evitare la scocciatura del pensiero automatico grillino e le decine di scontatissime risposte sul perché è stato "giusto" dire di no, con tutti glòi slogan annessi.
Il problema di cui sto parlando adesso è proprio la natura del quesito)


Provo a spiegarmi con un paragone

TEMA: dove andiamo in vacanza quest'anno? Mare o Montagna?
QUESITO: "Fermo restando che andiamo in montagna, e su questo non ci son cazzi, per il viaggio volete i panini col salame o quelli con la frittata?"

Grillo li voleva col salame, e invece ha vinto la frittata con pochissimo margine.
Una terribile sconfitta politica, certo.

Pispax
Inviato: 19/2/2014 10:31  Aggiornato: 19/2/2014 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
vuotorosso

Citazione:
Pispax, concordo con quello che dici finché resta un'ipotesi, di piú peró non puó diventare senza alcuna prova.


Le prove ci sono.
La "democrazia dal basso" grillina, nei pochissimi casi in cui viene rpesa in considerazione, viene effettuata votando online sui server di proprietà di Casaleggio, ai quali ha accesso fisico solo lo staff di Casaleggio. La procedura di voto è seguita esclusivamente dallo staff di Casaleggio.
Casaleggio ha inoltre facoltà di pagare un ente certificatore terzo coi soldi di Casaleggio. Questo ente, se e quando viene ingaggiato, nel caso riscontri anomalie presenterà il suo rapporto... a Casaleggio. E a nessun altro.
Resta comunque facoltà di Casaleggio decidere se divulgarlo o meno.

(Per fare un esempio, nel caso delle Quirinalie, l'unico con un ente certificatore di cui io sia a conoscenza, è stata divulgata la lettera delle "anomalie" ma non il rapporto conclusivo completo. Quello se lo è tenuto lui.)

Questa non è una "ipotesi".
Questa è la realtà.



Personalmente io contesto proprio il senso della "democrazia dal basso". Lo faccio per una serie di motivi piuttosto fondati.
Ma se anche fossi favorevole a questa pratica, resta il fatto che NESSUNA votazione effettuata in questo modo può avere senso.

LoneWolf58
Inviato: 19/2/2014 10:34  Aggiornato: 19/2/2014 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ghilgamesh Inviato: 19/2/2014 9:39:24
...
Quindi, in base a fatti oserei dire oggettivi, andare a votare non serve a una beneamata fava.
Non votare invece?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
invisibile
Inviato: 19/2/2014 10:53  Aggiornato: 19/2/2014 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
krom2012

Citazione:
Poi hai fatto quella serie di domande alla cazzo.

A me sembrano legittime, visto quello che avevi scritto.

Citazione:
Ti ho consigliato la lettura di un paio di articoli per chiarirti un attimo le idee sul tema dei microchip e transumanesimo.

Non mi va. Sono pigro.

Citazione:
Leggendo anche i commenti che fai agli altri sembra che qui siano tutti dei coglioni e l’unico che ci capisce qualcosa sei tu, questa è la mia impressione.

Ci ho riflettuto dopo aver letto questa tua.
A me non sembra. Al contrario, mi sembra che do sempre una o più possibilità e solo dopo, inizio a pensarlo. Dipende da come va la discussione.
Ma chiaramente questa è una mia percezione soggettiva, come la tua.
E poi il termine coglioni non è corretto. Ogni caso ha il suo, con le rispettive famiglie di genere ovviamente.

Citazione:
Comunque sei ancora libero di pensare e credere a quello che ti pare.

Troppa grazia.
Immagino che questo significhi anche che non sono morto neuronalmente e che non sono microchippato.
Un bel sollievo...

Ti saluto ora, perché sento che mi sta arrivando uno di quegli attacchi di pigrizia improvvisi, ed è possibile che nemmeno riesca a terminare quest

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
robcoppola
Inviato: 19/2/2014 10:57  Aggiornato: 19/2/2014 10:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Vedo troppe persone orientate all'astensione, fantasticando su una realtà che non esiste.
Perché l'ASTENSIONE è inutile ?
Perché la nostra vita è DIPENDENTE dal sistema economico corrente!
Finché continueremo ad usare/usufruire di
- moneta circolante fornita dalle banche centrali ;
- energia prodotta e gestita dal sistema;
- cibo prodotto dal sistema;
- servizi sanitari prodotti e gestiti dal sistema;
- prodotti e servizi vari forniti dal sistema;
saremo strettamente DIPENDENTI dal sistema, quindi NON siamo LIBERI e la nostra astensione DELEGA la decisione sul nostro destino ad altri.
L'unica astensione che ha senso necessita di 3 condizioni chiave per avere successo:
1. essere consapevoli del proprio stato di schiavitù;
2. costruire/implementare un sistema alternativo, completamente INDIPENDENTE dalla
moneta corrente e in grado di soddisfare TUTTI i propri bisogni;
3. tolleranza da parte del sistema corrente.
Capiamo subito che tali condizioni, allo stato attuale sono IMPOSSIBILI da soddisfare.
Il massimo che possiamo ottenere è il punto 1. Il punto 2 è invece impraticabile in quanto connesso al punto 3, la tolleranza del sistema maligno attuale. Anche se fossimo così bravi da renderci indipendenti, il sistema attuale non ce lo permetterebbe.
A questo punto, essendo tutti dentro la trappola del sistema, non ci rimane altro che comprenderne i punti deboli al fine di migliorare la nostra condizione. Guarda caso, uno di questi è il VOTO.
L'unico voto inutile è quello INCONSAPEVOLE, cioè quello prodotto da informazioni errate e/o da una condotta di vita PASSIVA, in balia delle proprie abitudini e accidia.
Finora abbiamo votato proprio in questo modo, generando il sistema attuale ormai giunto al collasso. La via d'uscita, sempreché le classi elitarie ce lo permettano, è proprio quello di prendere il controllo del nostro destino attraverso il voto CONSAPEVOLE, cioè refrattario alla disinformazione/propaganda di massa presente su tutte le tv e i giornali, direttamente o indirettamente in mano alle classi elitarie di cui sopra.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
blackbart
Inviato: 19/2/2014 11:01  Aggiornato: 19/2/2014 11:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
pispax
Citazione:
Personalmente io contesto proprio il senso della "democrazia dal basso". Lo faccio per una serie di motivi piuttosto fondati.


Esattamente. La "democrazia dal basso" non sarebbe in teoria una idea peggiore di quella rappresentativa se a esprimersi fossero cittadini informati (utopia, IMHO).
Ma senza una seria certificazione (indipendenza e trasparenza del certificatore) è impossibile non avere dubbi: dai sondaggi online di Casaleggio alle primarie PD.

Ghilgamesh
Inviato: 19/2/2014 11:09  Aggiornato: 19/2/2014 11:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: LoneWolf58 Inviato: 19/2/2014 10:34:01

Citazione:

Autore: Ghilgamesh Inviato: 19/2/2014 9:39:24
...
Quindi, in base a fatti oserei dire oggettivi, andare a votare non serve a una beneamata fava.

Non votare invece?


Uguale, ma almeno ti sei risparmiato un pomeriggio!


@Vuotorosso

La vedo come te e probabilmente a sto giro (SE ce fanno votà!) tornerò a farmi "infinocchiare" dal m5* ... dico infinocchiare, perchè se ho ragione, chi comanda il mondo non permetterà mai che persone oneste che pensano al bene della popolazione, vadano a legiferare.

Sertes
Inviato: 19/2/2014 11:20  Aggiornato: 19/2/2014 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Tu intanto fai la tua parte, poi se gli altri sono dei disonesti su quello ci puoi far poco.

Si può solo pensare che se il M5S va testa a testa col PDue fanno in fretta a rubargli dei voti, se il M5S va al 50% fanno un po' più fatica a falsare il voto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 19/2/2014 11:27  Aggiornato: 19/2/2014 11:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
vuotorosso
Inviato: 19/2/2014 11:34  Aggiornato: 19/2/2014 11:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
La vedo come te e probabilmente a sto giro (SE ce fanno votà!) tornerò a farmi "infinocchiare" dal m5* ... dico infinocchiare, perchè se ho ragione, chi comanda il mondo non permetterà mai che persone oneste che pensano al bene della popolazione, vadano a legiferare.


ehh, qui ci sta una citazione della voce del sito, di Dott. Domenico Fico (vado a memoria)

"Faccio quel che devo, accada quel che puó"

Piú facciamo, piú ampliamo il "puó"

Ciao

EDIT:
ad ogni modo, nella piú pessimistica delle ipotesi, resta il fatto che il 5* é il male minore, e non votarlo é dare vantaggio all'altro assembramento, volenti o nolenti é cosí

cavillo
Inviato: 19/2/2014 11:43  Aggiornato: 19/2/2014 11:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2010
Da:
Inviati: 158
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@ robcoppola
Citazione:Vedo troppe persone orientate all'astensione, fantasticando su una realtà che non esiste. Perché l'ASTENSIONE è inutile ? Perché la nostra vita è DIPENDENTE dal sistema economico corrente!
e tutto il post successivo alla citazione....

Complimenti per l'analisi, indipendentemente dalla possibile esistenza di ulteriori eventuali alternative, complimenti davvero.

Pyter
Inviato: 19/2/2014 12:03  Aggiornato: 19/2/2014 12:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
LoneWolf58
Non votare invece?

Non votare potrebbe non servire a un beneamato pisello, ma nel mio caso specifico, il più delle volte serve per tenere alta la mia autostima.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
LoneWolf58
Inviato: 19/2/2014 12:06  Aggiornato: 19/2/2014 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Pyter Inviato: 19/2/2014 12:03:39
...
...ma nel mio caso specifico, il più delle volte serve per tenere alta la mia autostima.
Onesto... anche "il più delle volte"...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
P.K.89
Inviato: 19/2/2014 12:33  Aggiornato: 19/2/2014 12:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 19/2/2014 9:29:42
L'ideologia partitica è di chi attacca un movimento, buttandola anche sul piano personale dei singoli, senza mai argomentare sui punti politici.


Rispondo solo perchè mi ero ripromesso di approfondire tale punto.

1. Non voto i 5S perchè nel merito non sono d'accordo con il programma. Perchè è un programma vuoto, che ha punti di contatto con PDL e PD, e si accomunano anche nel non specificare neanche in un punto come adottare tali misure e con quali risorse. Prendo a caso qualche punto sull'istruzione:
• Diffusione obbligatoria di Internet nelle scuole con l’accesso per gli studenti
• Graduale abolizione dei libri di scuola stampati, e quindi la loro gratuità, con l’accessibilità via Internet in formato digitale

(con quali coperture finanziarie? le scuole italiane sono oltre la metà non agibili se vogliamo esser pignoli, e in alcuni casi sono proprio fatiscenti, in alcune scuole crollano pezzi di solaio, e non sempre ne parlano in TV, ne ho un esempio nella scuola ove insegna mia madre)

• Sviluppo strutture di accoglienza degli studenti

(ripeto con quali soldi?)

Prendo un punto ad esempio sulla ricerca:

• Finanziare la ricerca indipendente attingendo ai fondi destinati alla ricerca militare
( Quantifichiamo prima quanto investe l'Italia in questa fantomatica ricerca, vediamo quali sono queste ricerche e vediamo se realmente possiamo svincolarci, ricordo che siamo una paese dominato, se poi si vuol far finta di esser liberi ed indipendenti ok, prendiamoci in giro)

Prendo ad esempio sanità:
• Garantire l’accesso alle prestazioni essenziali del Servizio Sanitario Nazionale universale e
gratuito
• Ticket proporzionali al reddito per le prestazioni non essenziali

(sarebbe fantastico, ma per non restare solo parole vuote e di false speranze dovrebbero spiegare come metter mano ai conti della sanità, perchè sono profondamente in rosso, causa sprechi pazzeschi, una bottiglia di disinfettante nell ASL di Foggia sono riusciti a pagarla più di 1000€ o meglio noi collettività l'abbiamo pagata, notizia recente riportata sulla gazzetta, per ottenere i risultati ausipicati andrebbe prima fatto un lavoro di pulizia immane, sarebbe meglio spiegare come si vuole fare, almeno qualcosa)

Prendo ad esempio i trasporti:
• Sviluppo delle tratte ferroviarie legate al pendolarismo
• Copertura dell’intero Paese con la banda larga
• Sistema di collegamenti efficienti tra diverse forme di trasporto pubblici
• Incentivazione di strutture di accoglienza per uffici dislocati sul territorio collegati a Internet
• Corsie riservate per i mezzi pubblici nelle aree urbane

(ripeto slogan? o diciamo anche con quali coperture? Avete una vaga idea di quanto costi? vorrei soltanto farvi vedere le cifre che ci sono in ballo anche solo per "piccoli" lavori in paesini, per fare quel che dicono servono fiumi di denaro. Nella mia città non si riescono a sistemare neanche le strade piene di buche.)

E potrei continuare, magari quando ho più tempo, poi manca sull'economia qualche soluzione fondamentale, come seconde me l'introduzione di una moneta locale (nazionale) in concomitanza dell'euro, ma non soltanto elettronica, serve anche la moneta fisica, tale moneta serve a rilanciare i consumi interni, riacquisendo di fatto la sovranità monetaria.

Riassumendo oltre a mancanze, molti punti condivisibili, mi paiono vuoti e privi di contenuti in quanto non è spiegato come attuarli.


Passando ai modi:

Si propongono come forza che corre da sola, e fin quì per come la vedo io fanno bene, però ora un conto è formare una forza di governo insieme ad un altro partito, un altro è sedersi al tavolo della discussione per l'attuazione di alcuni punti che si vogliono realizzare e che possono esser condivisibili con un'altra qualsiasi forza presente in parlamento. La politica, come la vita in generale è fatta di compromessi, non si può far finta che non ci sono in parlamento un altro 75%, piuttosto non bisogna immischiarsi ma quantomeno attuare i punti in comune. Se loro sono i primi ad insultare a prescindere i vecchi partiti, alzando la tensione e creando un muro chiaramente con il 25% dei voti non otterranno mai neanche uno spillo di quanto propongono.
Se invece gli fanno schifo tutte le istituzioni, tutte le forze parlamentari e l'organizzazione stataria in generale, mi chiedo perchè fare da freno (come ha detto lo stesso Grillo) alla rabbia sempre crescente popolare, invece dovevano ancor più cavalcare l'onda e incitare al rovesciamento del regime, (sempre se è questo che si vuole visto che non si vuole scendere più a compromessi).

In sostanza mi danno di una soluzione che sa di via di mezzo, e che nella pratica non può ottenere soluzioni concrete, perchè mai passerà una loro proposta. Possono solo far opposizione dura, come ne sono state fatte altre in passato ma come nel passato i risultati ottenuti sono stati solo di denuncia all'opinione pubblica.


Terzo punto del tutto secondario alla prime due questioni, sia Grillo, che Casaleggio non mi ispirano fiducia. Ma preciso che a non spingermi a votare i 5S sono i primi due punti.

davlak
Inviato: 19/2/2014 13:02  Aggiornato: 19/2/2014 13:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
il leader e fondatore di un movimento dice che non vuole andare alle consultazioni.

i suoi elettori votano e gli dicono con una maggioranza risicatissima di pochissimi voti, che invece ci deve andare.

Lui obbedisce, prende e parte per Roma.

non è successo MAI nella storia delle democrazie contemporanee.

MAI

M5S per SEMPRE!
VINCIAMO NOI!!!

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Ghilgamesh
Inviato: 19/2/2014 13:26  Aggiornato: 19/2/2014 13:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Vuotorosso

La penso esattamente come te, infatti a sto giro mi sa che mi tocca andare a votare ... parafrasando pyter, ne andrà della mia autostima, ma almeno una prova va fatta.

@pk 89

Chiedi "con quali coperture finanziarie" ... se consideri che l'ultima finanziaria "lacrime e sangue" ha affossato il paese e doveva (in realtà ne ha fatti incassare molti MENO) portare 40 miliardi di euro.
Se avessero dato retta al m5* e avessero fatto pagare alle concessionarie slot machine i 98 MILIARDI che ci dovevano, non ci sarebbe stato l'aumento dell'IVA, l'IMU (tares taxi la sticaxxi o come se chiama) e ci sarebbe stata la copertura per tutto il resto.

Visto che era più del doppio della finanziaria e ... cosa sconvolgente, l'avrebbero pagata i delinquenti, non i lavoratori onesti come al solito!

Se cominci a far pagare i ladri, non hai idea di quanti soldi potrebbe avere l'Italia!

Pispax
Inviato: 19/2/2014 13:28  Aggiornato: 19/2/2014 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
blackbart





Citazione:
Ma senza una seria certificazione (indipendenza e trasparenza del certificatore) è impossibile non avere dubbi: dai sondaggi online di Casaleggio alle primarie PD.


Il paragone è sciocco.
Per le sue primarie il PD ha scelto il "sistema di certificazione" utilizzato anche nelle normali elezioni politiche: il fatto che i sostenitori di ognuno dei candidati (per le elezioni, di ognuno dei partiti) abbia avuto la possibilità di assistere e di partecipare a TUTTE le fasi della votazione: dalla preparazione allo svolgimento allo spoglio.
In caso di contestazioni si riconteggiano le schede.

Questo garantisce un buon livello di correttezza. Lo dimostra il fatto che dove si è sentita puzza di bruciato, sono stati gli stessi esponenti del PD (quelli che sostenevano candidati diversi) a denunciare i problemi.


Il paragone avrebbe funzionato bene se a GESTIRE le primarie del PD fossero stati solo ed esclusivamente gli uomini di, che so, d'Alema.

Lo staff di d'Alema allestisce le votazioni come e quando decide lui, con un preavviso ridicolo (e tenendo da parte una quantità smisurata di schede bianche); poi gestisce e "garantisce" la correttezza del voto solo ed esclusivamente tramite il SUO staff; poi fa lo spoglio lui da solo, con un piccolo aiuto da parte dei suoi uomini più fidati; e infine rende pubblico il nome del "vincitore".

Ti fideresti di primarie (o di elezioni) fatte in questo modo?
Io no.
Proprio per niente.
Mi fiderei pochissimo anche se la cosa fosse fatta da un ente terzo. Figuriamoci se a farla è una parte in causa.


Eppure questa è la "democrazia diretta" del M5S.
Funziona proprio così.

Sertes
Inviato: 19/2/2014 13:47  Aggiornato: 19/2/2014 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
davlak ha scritto:
il leader e fondatore di un movimento dice che non vuole andare alle consultazioni.

i suoi elettori votano e gli dicono con una maggioranza risicatissima di pochissimi voti, che invece ci deve andare.

Lui obbedisce, prende e parte per Roma.

non è successo MAI nella storia delle democrazie contemporanee.

MAI

M5S per SEMPRE!
VINCIAMO NOI!!!



Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
P.K.89
Inviato: 19/2/2014 14:05  Aggiornato: 19/2/2014 14:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ghilgamesh Inviato: 19/2/2014 13:26:33
Chiedi "con quali coperture finanziarie" ... se consideri che l'ultima finanziaria "lacrime e sangue" ha affossato il paese e doveva (in realtà ne ha fatti incassare molti MENO) portare 40 miliardi di euro.
Se avessero dato retta al m5* e avessero fatto pagare alle concessionarie slot machine i 98 MILIARDI che ci dovevano, non ci sarebbe stato l'aumento dell'IVA, l'IMU (tares taxi la sticaxxi o come se chiama) e ci sarebbe stata la copertura per tutto il resto.

Visto che era più del doppio della finanziaria e ... cosa sconvolgente, l'avrebbero pagata i delinquenti, non i lavoratori onesti come al solito!

Se cominci a far pagare i ladri, non hai idea di quanti soldi potrebbe avere l'Italia!


Si ok ti ho fatto anche io l esempio sulla sanità che paga 1000€ una bottiglia da 60€ di disinfettante. Se togliamo la corruzione, se facciamo pagare i ladri, se teniamo in carcere gli assassini e se... se... Saremmo nel giardino dell eden. Ma stiamo in Italia e voglio sapere fattivamente come reperiscono i fondi. Con la nostra giustizia prima che riesci a far pagare quelle cifre alle società concessionarie di slot passano 2 secoli e alla fine sta che da dover pagare ne risulta che dobbiamo noi dargli qualcosa. L Italia è il paese capovolto. Ci vogliono soluzioni vere e intanto continuare le battaglie per la legalità come quella di far pagare a ste sanguisughe quello che devono. Fosse per me bandirei proprio tutti i giochi.

Ghilgamesh
Inviato: 19/2/2014 14:17  Aggiornato: 19/2/2014 14:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
p.k. 89

Semo d'accordo che coi "se", saremmo nel giardino dell'eden ... MA gli unici ad aver chiesto indietro i 98 MILIARDI di euro, son stati loro!

Quindi, almeno per ora, sembra che l'intenzione di far pagare ai ladri, ce l'abbiano!

Richiedere quei soldi ERA una soluzione schifosamente concreta!

Gli unici ad averlo fatto, son stati loro!

Vogliamo parlare degli f35?

Sai quante scuole metti a posto se eviti di comprare cose che, da costituzione (l'Italia ripudia la guerra) non servono a un cazzo?

Hai parlato di 1000 euro per una bottiglia di spirito ... SE le leggi non le facessero i delinquenti, dici ci vuole molto a vedere CHI ha firmato l'acquisto e a metterlo ai lavori forzati finchè non ha restituito il maltolto?

E' che finchè continuate a votare pdl e pd-l, di sicuro non se ne esce ... ma di proposte concrete quelli del m5*, ne hanno fatte tante!

Pispax
Inviato: 19/2/2014 14:18  Aggiornato: 19/2/2014 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
vuotorosso

Citazione:
ad ogni modo, nella piú pessimistica delle ipotesi, resta il fatto che il 5* é il male minore, e non votarlo é dare vantaggio all'altro assembramento, volenti o nolenti é cosí


Ecco, QUESTA è la vera chiave di volta del "ragionamento" di chi vota il M5S.
Però c'è un problema: è una chiave di volta molto stupida, e questo rende il ragionamento complessivo pro-M5S, almeno quando viene declinato in questo modo, altrettanto stupido.

Davvero, la Storia sembra non aver insegnato proprio niente.
Gli esempi sono infiniti. Ne cito due, esemplari.

Nel '22 la gente era stufa di Salandra, Bonomi, Facta. Diceva "cambiamo, tanto peggio di così non può andare".
Poi è arrivato Mussolini.

Nel '92 ci fu Tangentopoli. E tutti noi dicevamo "evviva! finalmente è finita la politica schifosa dei Forlani, dei Craxi, dei Natta, degli Andreotti! Peggio di così non può andare!"
... E sono arrivati Occhetto, Bertinotti, Casini, e Berlusconi.


Ogni tanto salta fuori questa teoria cretina del "tanto peggio di così non può andare".
E poi, puntualmente, il peggio arriva.
Sempre.


Prima o poi toccherà rendersi conto che per cambiare le cose occorre "votare PER qualcosa", non "votare CONTRO qualcosa".

Perché il votare "contro", quando la molla principale è quella, inevitabilmente porta a giustificare le peggio nefandezze di chi ha vinto "contro" qualcun altro, trovando nel "contro" il vero motivo del suo successo.

clausneghe
Inviato: 19/2/2014 14:28  Aggiornato: 19/2/2014 14:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
L'incontro-scontro con Renzie Superciuk è durato, come da me previsto e auspicato, lo spazio di una scoreggia.
Se lo è mangiato in un solo boccone, l'ebetino che piace tanto ai banKster, e lo ha lasciato con un palmo di naso. Grande Beppe! E' per Lui e solo per Lui che continuo a militare nel moVimento.
Non è vero che uno vale uno, lui da solo vale almeno la metà degli iscritti. Dovesse mollare, e ne ha tutto il diritto, io non resterei un minuto di più in compagnia dei grullini che stanno degenerando nel cretinismo parlamentare.

Nomit
Inviato: 19/2/2014 14:34  Aggiornato: 19/2/2014 15:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Grillo ha segnato un autogol clamoroso, prevaricando nell'incontro con Renzi senza lasciar parlare nessun altro.

Crede di aver ottenuto chissà quale vittoria, mentre era evidente che Renzi era ben felice di non dover affrontare nessun discorso per via della prepotenza del rivale.

In pratica Grillo ha:

- da un lato impedito a Renzi di confrontarsi, evitandogli una probabile sconfitta
- dall'altro consentito agli avversari di speculare su questo fatto

Secondo incontro, seconda sconfitta mediatica. Grillo invece credeva di stracciare Renzi con la sua superiorità retorica da navigato uomo di spettacolo, mentre Renzi si rendeva conto dell'autogol e assisteva felice.

davlak
Inviato: 19/2/2014 14:39  Aggiornato: 19/2/2014 14:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
RENZIE nella conferenza stampa sembrava un pugile suonato.
#Matteostaisereno....quello era solo il primo round!
ne dovrai incassarne tante ancora...
ma taaaanteeeee!!!

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Nomit
Inviato: 19/2/2014 14:45  Aggiornato: 19/2/2014 14:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
a me sembrava uno studente di prima superiore che schiva l'interrogazione perché il professore si è dimenticato

Grillo si è auto-sconfitto

Pyter
Inviato: 19/2/2014 14:48  Aggiornato: 19/2/2014 14:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
L'incontro-scontro con Renzie Superciuk è durato, come da me previsto e auspicato, lo spazio di una scoreggia.

Prevedo nei prossimi post una dura lotta per stabilire chi dei due ha scoreggiato.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
yarebon
Inviato: 19/2/2014 14:54  Aggiornato: 19/2/2014 14:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Davlak per i gonzi e gli amanti della forma è già un parlare di sconfitta di Grillo appunto.

davlak
Inviato: 19/2/2014 15:02  Aggiornato: 19/2/2014 15:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
tra i "vecchi" del movimento solo io e un altro abbiamo votato SI all'incontro!

siccome l'altro è il mio amico Max Stirner sul blog di Grillo, riporto il suo commento a riguardo, perché l'ha saputo esprimere meglio del sottoscritto:

IO HO VOTATO SI - IO HO VOTATO SI, PERCHE' E' UNA FARSA

Ma proprio perché è una farsa che non devo semplificare loro la vita!

Se noi non partecipiamo a quella farsa, LORO CI RINGRAZIANO, perchè togliamo loro un imbarazzo.

Quando si partecipa ad una farsa, con la consapevolezza di ciò a cui si partecipa, la farsa diventa una sofferenza per chi la organizza come cosa "seria", mentre diventa un divertimento per chi patecipa consapevolmente.

VOTATE SI!

Max Stirner 18.02.14 20:54







«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Nomit
Inviato: 19/2/2014 15:04  Aggiornato: 19/2/2014 15:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Davlak per i gonzi e gli amanti della forma è già un parlare di sconfitta di Grillo appunto

Non capisco in quale altro campo oltre a quello mediatico possa considerarsi vincitore o sconfitto, parlando dell'incontro.

Tarmac
Inviato: 19/2/2014 15:06  Aggiornato: 19/2/2014 15:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
"Sei buono, ma esprimi un potere marcio". Punto.

Non ci dovevamo andare a parlare con quel tizio che
il nano di arcore continua ad incensare ogni volta che lo intervistano, ci sara' un motivo.
Sapevo che finiva cosi', sono soddisfatto che sia finita cosi', gli iscritti si faranno le loro considerazione per la prossima volta.
Non bisogna aver nulla a che spartire con quella gente semplicemente perche' le cose che propongono ora le potevano fare negli ultimi 20 anni e se non le hanno fatte negli ultimi 20 anni non le faranno certo ora in 6 mesi.
Anche se hanno cambiato l'ebete di turno che ci mette la faccia.

davlak
Inviato: 19/2/2014 15:11  Aggiornato: 19/2/2014 15:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: Nomit Inviato: 19/2/2014 15:04:35

Non capisco in quale altro campo oltre a quello mediatico possa considerarsi vincitore o sconfitto, parlando dell'incontro.


leggi il mio commento sopra il tuo.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Nomit
Inviato: 19/2/2014 15:13  Aggiornato: 19/2/2014 15:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
quel tizio che
il nano di arcore continua ad incensare ogni volta che lo intervistano, ci sara' un motivo
Il motivo è appunto che sa che Renzi è l'unico del PD (oltre a Prodi) che lo può sconfiggere, per ciò gli mostra la sua stima sapendo che questo lo mette in cattiva luce.

Sertes
Inviato: 19/2/2014 15:15  Aggiornato: 19/2/2014 15:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Grillo ha detto a Renzi:

"Ti sei messo insieme a Verdini e alla massoneria per fare la legge elettorale. Sei una persona buona, ma rappresenti un sistema marcio"


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Nomit
Inviato: 19/2/2014 15:17  Aggiornato: 19/2/2014 15:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Devlak, il problema è che Grillo col suo monologo ha evitato lo scontro, che secondo me avrebbe visto perdente Renzi. In questo modo Grillo ha perso.

E' come se Chuck Norris perdesse un incontro con Scott Pilgrim facendosi squalificare.

davlak
Inviato: 19/2/2014 15:21  Aggiornato: 19/2/2014 15:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: Nomit Inviato: 19/2/2014 15:17:49

Devlak, il problema è che Grillo col suo monologo ha evitato lo scontro, che secondo me avrebbe visto perdente Renzi. In questo modo Grillo ha perso.

E' come se Chuck Norris perdesse un incontro con Scott Pilgrim facendosi squalificare.


ascolta le prime parole di RENZIE:

"Non sono qui a chiedervi nulla, vi dico solo quello che vogliamo fare"

fine dei discorsi.
riguardati il video in podcast, momento per momento, e scoprirai che il fiume in piena che Beppe ha rovesciato addosso a RENZIE, ci stava tutto e di più.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
blackbart
Inviato: 19/2/2014 15:25  Aggiornato: 19/2/2014 15:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
pispax:

Citazione:
Il paragone è sciocco.


Non credo... solo in aritmetica il risultato si auto-certifica. In tutti gli altri casi serve un ente indipenendete che lo faccia seguendo regole serie e condotta trasparente.
Cosa che non avviene nel PD nè nel M5S.

Citazione:
Per le sue primarie il PD ha scelto il "sistema di certificazione" utilizzato anche nelle normali elezioni politiche: il fatto che i sostenitori di ognuno dei candidati (per le elezioni, di ognuno dei partiti) abbia avuto la possibilità di assistere e di partecipare a TUTTE le fasi della votazione: dalla preparazione allo svolgimento allo spoglio.
In caso di contestazioni si riconteggiano le schede.
Questo garantisce un buon livello di correttezza. Lo dimostra il fatto che dove si è sentita puzza di bruciato, sono stati gli stessi esponenti del PD (quelli che sostenevano candidati diversi) a denunciare i problemi.


Non siamo ingenui. Le elezioni politiche sono una cosa mentre le primarie del PD, come tutte le consultazioni interne a un partito fin dai tempi della buona e vecchia DC, sono un'altra.
Ho prestato servizio come scrutatore e come presidente si seggio in diverse occasioni e posso affermare che fare brogli nelle elezioni politiche è, in pratica, impossibile.
Una su tutte la verifica dell'identità dell'elettore: carta d'identità e tessera elettorale vengono verificate e annotate su due registri indipendenti di sezione. Timbro di sezione sulla tessera, spunta progressiva sul registro, ecc... ecc...
Col cazzo che fai votare uno sconosciuto sprovvisto di tessera elettorale. E a votare in una sezione diversa da quella di residenza manco se ne parla!
E poi c'è una differenza non da poco. Se faccio una qualsiasi cazzata volontaria o involontaria mi spediscono dal prefetto a calci nel culo... la stessa cosa non credo proprio avvenga per un ufficio di partito!

A giudicare dalle grossolane irregolarità documentate dallo stesso Gabibbo, dei risultati delle primarie del PD mi fido meno di zero.
Così come di risultati che escono magicamente da qualche server.
Per me sono sullo stesso piano perchè, appunto, manca una certificazione: se ci fosse sarebbe impossibile avere, per fare un esempio, quadruple votazioni da parte di uno stesso elettore.
Ti posso concedere che nel caso del M5S abbiamo fondati motivi di ritenere che le votazioni siano brogliate, nel caso del PD ne abbiamo la certezza.

Tarmac
Inviato: 19/2/2014 15:28  Aggiornato: 19/2/2014 15:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Devlak, il problema è che Grillo col suo monologo ha evitato lo scontro, che secondo me avrebbe visto perdente Renzi. In questo modo Grillo ha perso. E' come se Chuck Norris perdesse un incontro con Scott Pilgrim facendosi squalificare.


Ma anche no.
Se uno inizia e ti fa:
“per quello che ci riguarda non vi chiediamo alcun accordo vecchio stile, non siamo qui a chiedervi la fiducia”
che senso ha andare avanti?
Per carita', ognuno ha la propria opinione rispettabile.
Ma se per mesi/anni ti spalano merda addosso ogni giorno, se il confronto si e' protratto in termini durissimi, trovo assurdo e incoerente che nel momento del testa a testa diretto mandi tutto a tarallucci e vino e parli pacatamente con toni prosaici.
Si sa che a Grillo gli si chiude la vena sempre, e' fatto cosi' non lo puoi cambiare, dice quello che pensa e te lo dice in faccia.
Anzi, oggi ci e' andato giu' mooolto tenero, sembrava essere appena uscito da un corso zen rispetto al solito.

Nomit
Inviato: 19/2/2014 15:30  Aggiornato: 19/2/2014 15:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
scoprirai che il fiume in piena che Beppe ha rovesciato addosso a RENZIE ci stava tutto e di più


Dal punto di vista mediatico, il fiume in piena di Grillo è uno schizzo, paragonato all'enorme mole di dibattiti, slogan ed accuse e che la gente sente tutti i giorni.

Un botta e risposta sarebbe potuto essere significativo, un monologo che si perde dentro un oceano di parole, no.

Nomit
Inviato: 19/2/2014 15:32  Aggiornato: 19/2/2014 15:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Tarmac: io parlo da un punto di vista mediatico. A Renzi non poteva andare meglio di così. Stare zitto ed evitare una sconfitta sul merito.

Sertes
Inviato: 19/2/2014 15:34  Aggiornato: 19/2/2014 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Nomit ha scritto:
Dal punto di vista mediatico, il fiume in piena di Grillo è uno schizzo, paragonato all'enorme mole di dibattiti, slogan ed accuse e che la gente sente tutti i giorni.


Sì però la gente ha una gran fame sia di informazioni che di onestà, e quelle nel fiume in piena non le trovi.

Come dicevo... tu intanto fai vedere quel video a più gente che puoi, così poi ciascuno si fa la propria idea.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
yarebon
Inviato: 19/2/2014 15:36  Aggiornato: 19/2/2014 15:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Nomit la sconfitta che tu nomini è di propaganda, sono gli strumenti di propaganda ed io me ne frego.
Beppe è stato coerente e sincero, ovvero "perché farmi prendere per il culo da una persona che è totalmente delegittimata dal movimento?". Cioè vedi come la stava impostando Renzi la discussione? "c'è gente che soffre", Grillo l'ha subito fermato "stai calmo che io conosco queste situazioni", ovvero evita di mandarla in retorica che non hai davanti i soliti gonzi politici della tua risma.
Era una farsa questa consultazione e Grillo ha fatto bene a farla finire in farsa.
Le "consultazioni" lasciamole al Berlusca che almeno può davvero guadagnarci da questa maggioranza ed appoggiarla.

Det.Conan
Inviato: 19/2/2014 15:39  Aggiornato: 19/2/2014 15:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Dai commenti in giro sui social network si capisce bene quale è la spaccatura in corso ora in Italia (e non solo).
Questa spaccatura prescinde dalla destra e dalla sinistra,dalla giovinezza e dalla vecchiaia,dalla classe sociale ed è anche all'interno dello stesso M5S.
Chi crede ancora negli accordi,nei compromessi,in una visione a breve termine.
Nel fatto che il Sistema sia in realtà buono solo che ci sono persone sbagliate e dovrebbe funzionare meglio.
E chi ha capito che non c'è accordo possibile con i veri poteri che comandano nell'ombra,con individui che hanno mani grondanti di sangue.
Che il Sistema è marcio fin dalle fondamenta e irrimediabilmente malvagio.
Che occorre una visione a lungo termine,un cambiamento radicale dello Stato e della società.
Beppe Grillo appartiene alla seconda categoria.
E qualunque cosa dirà o farà non potrà mai piacere a quelli del primo gruppo.
Questi non è che non sono brave persone come quelle del secondo gruppo.
E' proprio che non capiscono il perché Grillo e la parte "dura" del Movimento agiscano in un certo modo.
Sono due visioni del mondo irriducibilmente in contrasto fra loro.
E Renzi è l'ultimo diaframma che separa i due gruppi.
Quando Renzi avrà seguito gli ordini della Troika e ridotto l'Italia sull'orlo del baratro finalmente (forse) capiranno..e allora Beppe Grillo sarà capito da molti di più.
Per ora dobbiamo avere pazienza Clausneghe.

Manca poco.
E come disse una volta Churchill :
Questo non è l'inizio della fine ma la fine dell'inizio
Forse l'ultimo tentativo serio di impedire il Nwo in Europa.
E non è una esagerazione questa..

Tarmac
Inviato: 19/2/2014 15:43  Aggiornato: 19/2/2014 15:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
io parlo da un punto di vista mediatico. A Renzi non poteva andare meglio di così. Stare zitto ed evitare una sconfitta sul merito.


Ok, ma quanto voti sposta?
Chi ha aderito al M5s, ed intendo aderito MENTALMENTE al progetto e quindi non torna piu' indietro, non ci fa caso.
Chi vota ancora il partito unico PD-L/PDL e' gia' bruciato di suo.
Il bacino sono gli indecisi/astensionisti/bianche/nulle schifati del sistema, per questi e' una sconfitta mediatica o una vittoria?

Ne riparleremo cmq con calma quando tra qualche mese l'ebetino cadra' per qualche fesseria o per gioco di partito, situazione a cui punta il nano per rifarsi una verginita' e dire che il nuovo che avanza ha fallito miseramente ed e' meglio il vecchio che magna, spero non dopo aver fatto danni incalcolabili con qualche legge truffa (gia' si vocifera di richieste di riforme della giustizia proposte da Alfano).

Per inciso, e' un piacere discutere con te, Nomit, che argomenti nel merito.

Ghilgamesh
Inviato: 19/2/2014 15:46  Aggiornato: 19/2/2014 15:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Nomit Inviato: 19/2/2014 15:13:10
Il motivo è appunto che sa che Renzi è l'unico del PD (oltre a Prodi) che lo può sconfiggere, per ciò gli mostra la sua stima sapendo che questo lo mette in cattiva luce.


Questo ragionamento avrebbe un senso SE PRodi avesse mai fatto qualcosa CONTRO il nano ... ma non mi risulta.


Quindi a Berlusconi, se vince Prodi o Renzie, non je ne frega nulla... gli unici di cui ha paura sono quelli del m5*, nei cui confronti fa spalare quintalate di merda dalle sue reti e che ha provato (per ora invano) a corrompere.

Det.Conan
Inviato: 19/2/2014 15:54  Aggiornato: 19/2/2014 15:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
In realtà c'è una cosa che mi preoccupa seriamente.
Ed è quello che NON sta succedendo in Europa.
Dopo il febbraio dell'anno scorso si poteva prevedere che Movimenti simili a quello italiano sarebbero spuntati fuori in altre nazioni.
C'erano stati incontri in estate con esponenti sloveni,spagnoli,greci.
E in vista delle elezioni europee di quest'anno c'era anche il movente grande per organizzarsi,creare,proporre.
E invece nulla.
Vi è un vuoto che fa paura nel resto d'Europa e quei pochi che (a parole) si oppongono al Sistema fanno parte di partiti (infiltrati) di estrema destra razzisti e xenofobi o di qualche partitello personalistico o da ex e post comunisti riciclati.
Tristezza infinita..e testimonianza che il grande dibattito "alternativo" in corso in Italia su Internet e il gran numero di ricercatori indipendenti (oltre che la loro qualità) hanno avuto un ruolo importante nella creazione dell'humus dei 5 Stelle.
Anche se molti qui sembrano non accorgersene..
Se la "Rivoluzione" non si diffonde in Europa sarà dura.
Per quello queste Europee saranno fondamentali per la storia del Continente dei decenni futuri..

Nomit
Inviato: 19/2/2014 15:56  Aggiornato: 19/2/2014 15:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Tarmac: meno male

Citazione:
Autore: Ghilgamesh Inviato: 19/2/2014 15:46:16

Citazione:

Autore: Nomit Inviato: 19/2/2014 15:13:10
Il motivo è appunto che sa che Renzi è l'unico del PD (oltre a Prodi) che lo può sconfiggere, per ciò gli mostra la sua stima sapendo che questo lo mette in cattiva luce.

Questo ragionamento avrebbe un senso SE PRodi avesse mai fatto qualcosa CONTRO il nano ... ma non mi risulta
Prodi ha sconfitto Berlusconi alle elezioni e potrebbe farlo ancora, questo è quello che fa contro di lui. E lo stesso vale per Renzi, l'unico nel PD mediaticamente forte come Berlusconi. Per questo Berlusconi gli fa i complimenti: in realtà sono cannonate.

davlak
Inviato: 19/2/2014 15:59  Aggiornato: 19/2/2014 16:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
R:

vi raccontiamo che cosa vogliamo fare e vi diciamo da subito che per quello che ci riguarda noi non vi chiediamo alcun accordo vecchio stile.
nessuno, nel senso che non stiamo a chiedervi il voto di fiducia, non siamo a chiedervi un governo...

G:

mi stai spiazzando Matteo

R:

non te l'aspettavi, eh!

G:

mi stai spiazzando con questa estrema gentilezza, che non mi chiedi nulla...
e allora perchè siamo venuti?

R: ti racconto che cosa vogliamo fare

G: si dimmi

R: ti racconto che cosa vogliamo fare, nelle prossime....nei prossimi 4 mesi.
abbiamo il semestre europeo a luglio.
e avendo il semestre europeo a luglio l'obbiettivo è quello di arrivare a questo appuntamento per ragionare di un Europa diversa.
non credo che la pensiamo allo stesso modo però vogliamo anche noi cambiare l'idea di Europa e provare a farlo avendo sistemato le cose in casa, avendo fatto i compiti a casa.
che significa...uno: portiamo in discussione al senato il disegno Del Rio sulle province sul quale voi avete fatto ostruzionismo (forse perchè nel "femminicidio" hanno infilato un articolo che annulla la riforma delle province stesse? n.d.r.)


e secondo qualcuno dopo questa ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DI PRESA PER IL CULO BISOGNAVA CONTINUARE PURE AD ASCOLTARLO???

riguardatevi il PODCAST




Beppe è stato carino!
non gli è saltato al collo e non gli ha strappato a morsi la giugulare!
come avrei fatto io!

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
vuotorosso
Inviato: 19/2/2014 16:02  Aggiornato: 19/2/2014 16:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Ecco, QUESTA è la vera chiave di volta del "ragionamento" di chi vota il M5S.


No Pispax, quella é la chiave di volta nella peggiore delle ipotesi ovvero se il M5* alla fine si rivelerá uguale a tutti gli altri arrivati prima.

Fai bene a ricordare gli errori del passato, ma non li puoi usare per predire il futuro: é stupido.

E non considera le ALTRE ipotesi, ovvero che non siano una banda di delinquenti rapinatori come tutti gli altri (non serve l'elenco, vero?).

davlak
Inviato: 19/2/2014 16:11  Aggiornato: 19/2/2014 16:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
RENZI UN NOME UNA GARANZIA!

pag. 28 del suo libro "“Oltre la rottamazione""



oltre la rottamazione c'è la restaurazione!

e uno così bisognerebbe pure prenderlo sul serio???



p.s.: vi ricorda "qualcuno" ?

http://video.repubblica.it/politica/berlusconi-e-l-italia-dal-paese-che-amo-al-paese-di-m/75179/73541

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Nomit
Inviato: 19/2/2014 16:17  Aggiornato: 19/2/2014 16:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
portiamo in discussione al senato il disegno Del Rio sulle province sul quale voi avete fatto ostruzionismo (forse perchè nel "femminicidio" hanno infilato un articolo che annulla la riforma delle province stesse? n.d.r.)

e secondo qualcuno dopo questa ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DI PRESA PER IL CULO BISOGNAVA CONTINUARE PURE AD ASCOLTARLO???
Grillo doveva rispondere: abbiamo fatto ostruzionismo perché ci avevano infilato l'articolo eccetera. QUESTO sarebbe stato un punto.

Nomit
Inviato: 19/2/2014 16:20  Aggiornato: 19/2/2014 16:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Sì beh Renzi è il peggiore, secondo me è il meno intelligente di tutti salvo la Santanché. Tralaltro leggendo quelle righe sembra di sentire la sua voce da cartoon, scrive uguale a come parla.

clausneghe
Inviato: 19/2/2014 16:58  Aggiornato: 19/2/2014 16:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Grazie det.conan mi da conforto sapere che mi comprendi.
@ davlak, una curiosità, visto che hai affermato " Max Stiner è mio amico" mi ricordo che in una discussione su CDC G. Freda alias Totalrec affermava essere costui il nik di G. Casaleggio.
Quanto questo corrisponde a realtà che tu sappia?
Grazie se vorrai rispondermi..Io sul Blog mi firmo Claudio n. Desenzano
ora vorrei cambiarlo con il mio clausneghe ma il farraginoso sistema del Blog me lo impedisce.Ciao.

davlak
Inviato: 19/2/2014 17:04  Aggiornato: 19/2/2014 17:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: clausneghe Inviato: 19/2/2014 16:58:09

@ davlak, una curiosità, visto che hai affermato " Max Stiner è mio amico" mi ricordo che in una discussione su CDC G. Freda alias Totalrec affermava essere costui il nik di G. Casaleggio.
Quanto questo corrisponde a realtà che tu sappia?
Grazie se vorrai rispondermi..Io sul Blog mi firmo Claudio n. Desenzano
ora vorrei cambiarlo con il mio clausneghe ma il farraginoso sistema del Blog me lo impedisce.Ciao.




la conosco questa storia, ma è una leggenda metropolitana!
Max è uno in carne e ossa!

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
horselover
Inviato: 19/2/2014 17:25  Aggiornato: 19/2/2014 17:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
se nessuno o pochissimi andassero a votare potrebbero facilmente fare un governo, ma nessuno ubbidirebbe alle leggi e ai decreti. molto meglio avere un opposizione che porta i cittadini al voto legittimando così il sistema cosiddetto democratico

Ghilgamesh
Inviato: 19/2/2014 17:40  Aggiornato: 19/2/2014 17:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

Autore: Nomit Inviato: 19/2/2014 15:56:37
Prodi ha sconfitto Berlusconi alle elezioni e potrebbe farlo ancora, questo è quello che fa contro di lui. E lo stesso vale per Renzi, l'unico nel PD mediaticamente forte come Berlusconi. Per questo Berlusconi gli fa i complimenti: in realtà sono cannonate.


Si, Prodi ha sconfitto Berlusconi, ma in un'AMICHEVOLE!

Ha fatto le leggi che avrebbe fatto lui!
NON ha cancellato le leggi che ha fatto lui!
E' entrato in europa ... cosa che Berlusconi ORA critica, ma in tipo 15 anni di presidenza del consiglio, MAI una volta si è sognato di provare a uscirne!

Quindi Prodi o Berlusconi è uguale!
Cosa cannoni cosa?

A questo je fa i compimenti e sarebbero cannonate?

A Grillo che lo fa definire dai suoi servi "terrorista", "fascista", "Populista" ...e continuate per altri venti minuti di insulti, invece je vole bene?

horselover
Inviato: 19/2/2014 18:05  Aggiornato: 19/2/2014 18:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
l'abbraccio di berlusconi fa male a renzi come i suoi insulti fanno bene a grillo

blackbart
Inviato: 19/2/2014 18:17  Aggiornato: 19/2/2014 18:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
horselover
se nessuno o pochissimi andassero a votare potrebbero facilmente fare un governo, ma nessuno ubbidirebbe alle leggi e ai decreti. molto meglio avere un opposizione che porta i cittadini al voto legittimando così il sistema cosiddetto democratico


Se anche chi votasse M5S si aggiungesse agli astensionisti la percentuale salirebbe appena al 40%.

Non dico che non sarebbe fantastico un mondo in cui ognuno "disobbedisce a leggi e decreti" però è da vedere se un popolo che ancora vota in larga maggioranza i cazzari PD/PDL sia in grado di gestire coscientemente tale libertà (libertà e disciplina sono sempre proporzionali tra loro).
Che poi mi viene il dubbio che la classe politica sia solo una immagine del popolo che lo vota: in caso contrario non credo che staremmo a discutere se è consono sbattere a calci in culo fuori dal parlamento chi è stato condannato per evasione fiscale, concussione e prostituzione minorile.

In un paese dove il clientelismo è la norma e c'è un esercito di ben 300000 cariche elettive - per non parlare dell'orda di nominati nell'universo di enti e commissioni, la maggioranza delle quali non le sentirai nominare nemmeno una volta in tutta la tua vita! - direi che ben difficilmente si potrebbe superare il 70% di astensione. E quel 30% di "irriducibili" dovrebbe diventar fesso a rinunciare a privilegi, nomine, posti di lavoro, ecc...

Beh... sarebbe una bella conquista, no?
Peccato che negli USA è la norma una astensione del 70%: anche rappresentando solo la metà (rep o dem) del 30% di elettori si possono fare cose grandiose.
Figurati che Renzi è riuscito a diventare Presidente del Consiglio con meno del 4% dei voti (sempre che fossero regolari al 100%).

In pratica sarebbe ancora meglio per chi sguazza nelle grandi intese.

Keevan
Inviato: 19/2/2014 18:33  Aggiornato: 19/2/2014 18:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Det.Conan Inviato: 19/2/2014 15:54:49

In realtà c'è una cosa che mi preoccupa seriamente.
Ed è quello che NON sta succedendo in Europa.
Dopo il febbraio dell'anno scorso si poteva prevedere che Movimenti simili a quello italiano sarebbero spuntati fuori in altre nazioni.
C'erano stati incontri in estate con esponenti sloveni,spagnoli,greci.
E in vista delle elezioni europee di quest'anno c'era anche il movente grande per organizzarsi,creare,proporre.
E invece nulla.
[taglio]
Anche se molti qui sembrano non accorgersene..
Se la "Rivoluzione" non si diffonde in Europa sarà dura.
Per quello queste Europee saranno fondamentali per la storia del Continente dei decenni futuri..



quoto in toto
ma il perché ciò non sia avvenuto?

gamete
Inviato: 19/2/2014 18:36  Aggiornato: 19/2/2014 18:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
RESPINTA ABOLIZIONE FINANZIAMENTO PUBBLICO
#Renzie #sfiduciamoRenzie #escidaquestoblog
pic.twitter.com/Ac95XlL5jG

horselover
Inviato: 19/2/2014 18:56  Aggiornato: 19/2/2014 18:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
votando invece si ottiene che le porcate le fanno a tuo nome. anche i dittatori hanno bisogno del consenso ed è questo che bisogna far mancare. le dittature moderne hanno bisogno anche dell'opposizione perchè il consenso va al sistema in generale.

P.K.89
Inviato: 19/2/2014 19:01  Aggiornato: 19/2/2014 19:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Grillo: "Programma Renzi è copia-incolla del nostro"
"Metà programma di Renzi è un copia-incolla" di quello del Movimento 5 Stelle. "Non è un problema di programma ma di chi dice questo programma: non hanno credibilità. Non hanno capito dove stiamo andando". Così Beppe Grillo in conferenza stampa risponde a chi gli domanda perché non abbia ascoltato le proposte di Renzi: "Lo ospitate ogni giorno in televisione, le conosciamo", replica.

Bene ora mi domando perchè a questo punto non restar fuori sempre dal governo e accordarsi per render operative la metà delle proposte del programma? Mettendo così poi a fatto compiuto e smascherando i cazzari. E se passano anche il 2% delle proposte 5S è sempre un grossisimo risultato che fa bene all'Italia e che per una forza d'opposizione è sempre un grande vanto.

Grillo: "Non colloquio con sistema che voglio eliminare"
In conferenza stampa Beppe Grillo ha ribadito la sua contrarietà alla partecipazione alle consultazioni con Matteo Renzi: "Se era per me non venivo. Sono venuto per la Rete. Abbiamo votato e siamo venuti perché abbiamo un principio di democrazia. La maggioranza dei votanti ha detto 'andiamo'. Ma non avevo una scaletta di cose perché non mi interessa colloquiare democraticamente con un sistema che voglio eliminare".

Quindi fammi capire la rete ti ha detto di andare, e tu ci sei andato ma è come se non ci fossi mai andato dato che non avevi niente da dire e non volevi ascoltare, nonostante la rete forse ti ha chiesto di ascoltare le proposte per fare qualcosa.

Grillo: "Chi si aspettava di più ha sbagliato a votarci"
Beppe Grillo rimprovera gli elettori del Movimento 5 Stelle critici nei suoi confronti: "Grazie al M5S l'Italia ha scoperto l'opposizione. Chi si aspettava di più ha sbagliato a votarci. Se volete vi restituisco il voto".

Penso che la gente oltre alla mera opposizione si aspetti anche che qualcuno migliori in positivo anche di poco le loro vite, e l'unico modo per farlo è facendo approvare qualche legge che possa soddisfare questo bisogno.

Oppure se ha deciso di sovvertire tutto, lo dica chiaramente e spinga verso questa direzione, non basta fare l'opposizione per sovvertire il tutto, serve o ottenere il 51% dei voti o più realisticamente serve scatenare la rivolta popolare, le rivoluzioni si fanno lottando non a botta di crocette, da che mondo e mondo.

Quando il M5S sarà più deciso in una direzione, nonostante ripeto ci sono molte lacune nel merito per come la vedo io e ho in parte spiegato, darò comunque il mio sostegno, perchè sempre meglio degli altri sono.

blackbart
Inviato: 19/2/2014 19:05  Aggiornato: 19/2/2014 19:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

horselover
votando invece si ottiene che le porcate le fanno a tuo nome.


Se voto chi vota contro le porcate, no. Nella peggiore delle ipotesi non cambia un cazzo.
La differenza è che si è provato a non farle passare.

Citazione:
anche i dittatori hanno bisogno del consenso ed è questo che bisogna far mancare


Diglielo al Signor Presidente del Consiglio con il 4%.

horselover
Inviato: 19/2/2014 19:12  Aggiornato: 19/2/2014 19:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
se la maggiorenza dei cittadini votasse 5 stelle l'astensionismo avvantaggerebbe loro, tifate e sperate che possano fare qualcosa di buono, io non ci credo e la mia coscienza non mi permette di fare qualcosa in cui non credo

horselover
Inviato: 19/2/2014 19:17  Aggiornato: 19/2/2014 19:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
nato e vaticano comandano davvero. in parlamento si parla e al governo si ruba

Pyter
Inviato: 19/2/2014 19:27  Aggiornato: 19/2/2014 19:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
davlak
Max è uno in carne e ossa!


Vuoi dire che se è in carne e ossa non può essere Casaleggio?



"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Sandro101
Inviato: 19/2/2014 19:38  Aggiornato: 19/2/2014 19:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/6/2013
Da: Trento
Inviati: 31
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Sono state fatte pressioni dai poteri forti per bloccare l'ascesa del MoVimento 5 Stelle in Europa, così Napolitano ha tolto Letta e messo Renzie con la speranza di recuperare consensi in vista delle prossime elezioni europee.

L'economista Eugenio Benetazzo afferma appunto che "sono state fatte pressioni dai poteri forti per bloccare l'ascesa del MoVimento 5 Stelle in Europa".

Bruxelles ha paura del M5S

Pensoso
Inviato: 19/2/2014 20:30  Aggiornato: 19/2/2014 20:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho visto ora l'incontro Renzi Grillo di oggi, dopo tutto il clamore che ne avevo sentito durante il giorno, e le notizie di siti e notiziari vari.
Devo dire che mi aspettavo qualcosa di "peggio", nel senso che più che un monologo è stato un batti e ribatti, in cui nessuno ha espresso il tipico "discorsetto peparato" che ci si aspettava; in realtà in questo caso lo si aspettava solo da Renzi.

Poco più della metà dei votanti del M5S ha voluto che Grillo, o comunque una delegazione del movimento, andasse all'incontro con Renzi. Ma non sono mica tanto sicuro che tutti questi, o forse nessuno, volessero che i M5S stessero lì ad ascoltare Renzi (come fecero con Letta), per limitarsi a loro volta a qualche frase di circostanza, ripetuta dagli slogan del blog, o per mera accondiscendenza verso la webcam che li riprendeva.
Preso quindi atto all'inizio che Renzi non voleva chiedere la loro fiducia (il contrario non avrebbe comunque cambiato la prosecuzione nè della diretta, nè del voto in aula dei prossiimi giorni), Grillo ha proseguito con la sua personalità con dei botta risposta meramente d'effetto televisivo, sapendo che non era certo da questa discussione che si sarebbe ricavato chissà quale vantaggio per il paese. Quindi solo dirsi in faccia le cose, senza offese incredibilmente (!), ed evitando di concedere a Renzi di fare la figura del grande statista rampante e giovanile.
Penso che la maggior parte dei M5S, e forse ancora di più i loro elettori, si aspettassero anche qualcosa di molto "peggio", di molto più cattivo verbalmente contro Renzi, da parte dei propri eletti.

Certo, gli elettori del centrosinistra la penseranno in modo diametralmente opposto, e quelli del centrodestra saranno divisi tra i due atteggiamenti di cui sopra, solo che se la rideranno un po' per il fatto di non essere direttamente coinvolti in questo ennesimo evento mediatico... (non so quanto a ragione, dato che secondo me qualche voto da centrodestra al M5S passa anche attraverso questi episodi)

(uso non improprio di firma)
Det.Conan
Inviato: 19/2/2014 20:47  Aggiornato: 19/2/2014 20:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
http://www.tzetze.it/redazione/2014/02/leuropa_ha_paura_del_movimento_5_stelle_pressioni_per_bloccarlo/index.html

Giusto per capire con chi abbiamo a che fare.
Il buon Benetazzo passato dall'informazione alternativa a servo dei poteri forti poi è impagabile.

Edit : Sandro,abbiamo postato assieme.
Repetita Iuvant

Sandro101
Inviato: 19/2/2014 21:01  Aggiornato: 19/2/2014 21:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/6/2013
Da: Trento
Inviati: 31
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
sono satato più veloce

guarda che dietro alle manovre che hanno portato Renzi al governo poteva semplicemente esserci i dati veri dei sondaggi...

hai visto come risponde Feltri? un giornalista "berlusconiano" da sempre ma che non le manda a dire

davlak
Inviato: 19/2/2014 22:17  Aggiornato: 19/2/2014 22:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:


Autore: Pyter Inviato: 19/2/2014 19:27:26

Vuoi dire che se è in carne e ossa non può essere Casaleggio?



«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Ste_79
Inviato: 19/2/2014 22:52  Aggiornato: 19/2/2014 22:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Quindi in cosa avresti "fatto" bene? Ti ricordo che le "politiche" non necessitano di un quorum per cui il non voto non solo non serve ma agevola chi detiene il potere e chi fa del voto di scambio un mezzo per mantenerlo.

Continua pure a non votare è una tua scelta... ma non stare a criticare chi sceglie diversamente perché anche tu non sei "libero da peccati".


Non sono granché religioso per cui anche se sono peccatore, amen.

Ho fatto bene perché ho letto la "mappa del territorio" meglio di chi è andato a votare e ha visto il proprio voto annullato per ben tre volte di seguito, ma solo io la vedo così semplice?
Mi sta bene il tuo ragionamento fino al 2012 al limite, proprio per venirti incontro, ma a furia di scontrarsi con l'evidenza dei fatti prima o poi si dovrà ammettere che le elezioni sono una farsa. Quanti altri colpi di stato servono?
Forse non hai idea di cosa significhi colpo di stato. Vedo che ci si passa sopra come se fosse una cosa così, perchè renzi continua a fare dell'ironia e quindi è più vicino ad comico che a un Pinochet, ma la sostanza è la stessa

Se domani Di Battista vince le elezioni, e lo spread sale, potrebbe essere destituito da un altro colpo di stato.

LoneWolf58
Inviato: 19/2/2014 23:05  Aggiornato: 19/2/2014 23:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ste_79 Inviato: 19/2/2014 22:52:34
...
Ho fatto bene perché ho letto la "mappa del territorio" meglio di chi è andato a votare e ha visto il proprio voto annullato per ben tre volte di seguito, ma solo io la vedo così semplice?
Bravo... continua a leggere la mappa magari trovi il sistema per evitare il prossimo colpo di stato. In attesa io provo con quello che ho a disposizione.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
invisibile
Inviato: 19/2/2014 23:39  Aggiornato: 19/2/2014 23:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho visto "l'incontro" tra Grillo e renzi.
Divertentissimo.
Grillo ha fatto l'unica cosa che doveva fare: impedire a renzi di usare l'unico strumento che sa usare, le chiacchere e gli slogan.
Con l'occasione ha messo bene in evidenza che non è affidabile, che è un pupazzo di certi poteri e che lui non vuole avere niente a che spartire con il mondo che renzi rappresenta.

Non so se questo porterà più voti al M5S. Probabilmente non gli farà perdere voti.
Invece renzi ne esce con una immagine danneggiata, lui, che fa della supercazzola la sua arma preferita (la sua unica arma), non gli è stato consentito di usarla e questo lo fa apparire debole.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Ste_79
Inviato: 19/2/2014 23:50  Aggiornato: 19/2/2014 23:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
In attesa io provo con quello che ho a disposizione.


Non sarò certo io a vietartelo.
Per me siamo al 99 % spacciati.

Ghilgamesh
Inviato: 20/2/2014 1:16  Aggiornato: 20/2/2014 1:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: P.K.89 Inviato: 19/2/2014 19:01:40


Bene ora mi domando perchè a questo punto non restar fuori sempre dal governo e accordarsi per render operative la metà delle proposte del programma? Mettendo così poi a fatto compiuto e smascherando i cazzari. E se passano anche il 2% delle proposte 5S è sempre un grossisimo risultato che fa bene all'Italia e che per una forza d'opposizione è sempre un grande vanto.


Scusa, ma è na domada der cazzo!

L'hanno già fatto e molti NON se ne sono accorti, TE per primo!

L'unico motivo dell'esistenza del governo Letta, era fare la legge elettorale (in teoria), uno del PD ha fatto la proposta, il m5* l'ha votata, il PD NO!

Di grazia, per quanti anni dovrebbero continuare a farsi prendere per il culo secondo te?

Prima Letta, poi mettiamo Renzie e si ricomincia?

Appena qualcuno si rende conto che anche Renzie è un cazzaro, ce mettemo un altro, così torni a dirci di dargli fiducia e via all'infinito?

n.b. Ti ho detto UNA cosa nel programma che non hanno rispettato, ma ce ne sono molte altre, che so, taglio alla spesa militare, mi sembra gli f35 li stiano prendendo uguale ... e così per tutto il programma, leggitelo e vedrai che non hanno rispettato un solo punto!

Sertes
Inviato: 20/2/2014 8:44  Aggiornato: 20/2/2014 8:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
invisibile ha scritto:
Invece renzi ne esce con una immagine danneggiata, lui, che fa della supercazzola la sua arma preferita (la sua unica arma), non gli è stato consentito di usarla e questo lo fa apparire debole.


Questo non è affatto vero, perchè chi ad oggi vota ancora PD è solo perchè non si informa, delega l'informazione a tv e giornali, e quindi leggerà e sentirà che Renzi era disponibile al dialogo e invece Grillo non l'ha lasciato parlare.

Ho sentito 2 notiziari radio stamattina ed erano entrambi così.

Ti riempono la vita di problemi così tu deleghi, e ogni volta che deleghi ti inculano; l'ho visto per l'undici settembre, con la schiera di personaggi che leggono le conclusioni del nist e ovviamente c'è scritto X, se poi leggi il dettaglio c'è scritto Y, e se ti informi da solo scopri che invece era Z.
Pure qui sul sito abbiamo schiere di benpensanti che sono inorriditi da questi discorsi, ma la posizione più cauta ad oggi è che se ti hanno raccontato una cosa devi prima supporre che questa sia falsa e/o motivata da interessi che non sono i tuoi, e quindi prima di fare una ricerca personale non devi credere a nulla, perchè il sistema è calibrato per l'inganno. E se per altre cose ognuno paga per la sua ignoranza, in politica l'errore della massa lo pago anche io, perchè i milioni di votanti del partito unico condizionano anche la vita mia.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
aleste85
Inviato: 20/2/2014 9:59  Aggiornato: 20/2/2014 9:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
c'è un problema democratico in questo partito . ciò è innegabile.
grillo che va a parlare con renzi perché il popolo l'ha richiesto ma poi fa il suo spettacolino non l'ho trovato democratico. se i tuoi elettori (e lui dice di seguire ciò che dicono) ti stanno dicendo di andare a parlare tu ci parli e ascolti quello che ha da dire. se si comporta così con il 25% non oso immaginare quello che potrà succedere se avesse il 51%

blackbart
Inviato: 20/2/2014 10:44  Aggiornato: 20/2/2014 10:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@P.K.89

Mi era sfuggito il tuo esilerante post di ieri.

Citazione:
1. Non voto i 5S perchè nel merito non sono d'accordo con il programma. Perchè è un programma vuoto, che ha punti di contatto con PDL e PD


Se è vuoto come fa ad avere punti di contatto?

Citazione:
• Diffusione obbligatoria di Internet nelle scuole con l’accesso per gli studenti
• Graduale abolizione dei libri di scuola stampati, e quindi la loro gratuità, con l’accessibilità via Internet in formato digitale


Secondo te - per la cronaca siamo nel 2014 non nel 1800 - non sarebbe auspicabile che ogni scuola fosse dotata di una postazione informatica? Ti sembra razionale obbligare gli studenti a usare solo libri cartacei quando nella realtà reale (lavoro e tempo libero) la gente usa quasi esclusivamente cellulari, computer, palmari, ebook connessi a internet?
Ti sembra logico obbligare le famiglie che vogliono iscrivere un figlio a scuola farlo online quando, paradossalmente, nella scuola stessa manca una connessione internet disponibile?
E' morale obbligare le famiglie a spendere patrimoni ogni anno in libri nuovi che, nella migliore delle ipotesi, non vengono nemmeno sfruttati al 100% e che spesso non possono nemmeno essere rivenduti? Non sarebbe meglio affiancarli da dispense gratuite preparate alla bisogna?
Fantascienza? No, realtà nel resto del mondo civile.

Citazione:
le scuole italiane sono oltre la metà non agibili se vogliamo esser pignoli, e in alcuni casi sono proprio fatiscenti, in alcune scuole crollano pezzi di solaio, e non sempre ne parlano in TV, ne ho un esempio nella scuola ove insegna mia madre)


Quindi meglio non fare un cazzo: del resto proseguendo di questo passo, con tutto rispetto per tua madre, le scuole saranno utili solo per sfornare mandrie di coglioni.
Che poi almeno la messa in sicurezza non sia una priorità del M5S lo deduci tu.

Le altre obiezioni che sollevi sono talmente ridicole che non ho ancora capito se ci sei o ci fai.

Citazione:
• Garantire l’accesso alle prestazioni essenziali del Servizio Sanitario Nazionale universale e gratuito
• Ticket proporzionali al reddito per le prestazioni non essenziali


Dall'articolo 32 della Costituzione italiana:

La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti.

E mi sembra razionale, anche in ambito di risorse finanziarie, che le prestazioni non essenziali siano a pagamento attraverso ticket proporzionali al reddito (anzichè inversamente proporzionali alle amicizie politiche).

Citazione:
(sarebbe fantastico, ma per non restare solo parole vuote e di false speranze dovrebbero spiegare come metter mano ai conti della sanità, perchè sono profondamente in rosso, causa sprechi pazzeschi, una bottiglia di disinfettante nell ASL di Foggia sono riusciti a pagarla più di 1000€ o meglio noi collettività l'abbiamo pagata, notizia recente riportata sulla gazzetta, per ottenere i risultati ausipicati andrebbe prima fatto un lavoro di pulizia immane, sarebbe meglio spiegare come si vuole fare, almeno qualcosa)


La "pulizia pazzesca" la fai mandando gente onesta al governo, genio! Non certo piagnucolando.

Citazione:
Sviluppo delle tratte ferroviarie legate al pendolarismo
Copertura dell’intero Paese con la banda larga
Sistema di collegamenti efficienti tra diverse forme di trasporto pubblici
Incentivazione di strutture di accoglienza per uffici dislocati sul territorio collegati a Internet
Corsie riservate per i mezzi pubblici nelle aree urbane


Tutte cose auspicabili e necessarie - visto anche l'estendersi delle ZTL nelle aree metropolitane - realtà da anni anche in molte città italiane. Non vedo di cosa ti scandalizzi.
Mah...

Citazione:
E potrei continuare, magari quando ho più tempo


o anche no perfavore.

Citazione:
poi manca sull'economia qualche soluzione fondamentale, come seconde me l'introduzione di una moneta locale (nazionale) in concomitanza dell'euro, ma non soltanto elettronica, serve anche la moneta fisica, tale moneta serve a rilanciare i consumi interni, riacquisendo di fatto la sovranità monetaria.


Cioè il problema non è che ti rubano persino le mutande ma "la soluzione fondamentale" è la moneta da usare per rubare.
I consumi interni non sono fermi perchè mancano stipendi a causa di una produzione ammazzata dalle tasse (per foraggiare la marmaglia parassita) e da infrastutture da terzomondo... No signori! I consumi sono fermi perchè manca la moneta.

Poi non si capisce bene chi debba gestire tale "moneta territoriale" se non le stesse teste di cazzo che mettono sul libro spese regionale persino le serate a base di coca e troioni.
E chi sarebbero i primi a sfruttarla se non le narcomafie il cui problema principale è il riciclaggio?

Esattamente come Roma non è stata costruita in un giorno allo stesso modo non è possibile recuperare in un giorno decenni di malgoverno di cui gli ultimi venti passati a fare larghe intese con Berlusconi. L'Italia ha un gap digitale spaventoso con il resto d'europa e i risultati occupazionali si vedono.

Citazione:
Riassumendo oltre a mancanze, molti punti condivisibili, mi paiono vuoti e privi di contenuti in quanto non è spiegato come attuarli.


Ma che vuol dire vuoto? Cosa vuoi trovare in un programma nazionale? La cartina con le corsie per gli autobus già disegnata?

Sulle coperture finanziarie ti ha già risposto Ghilgamesh: si tratta solo di restituire agli italiani le risorse che vengono fottute. Semplice.

Finanziamento ai partiti, giornali e TV, spese militari, agevolazioni fiscali alle mafie e al narco-traffico (vedi il paraculo fiscale sul rientro-riciclaggio del denaro), favori alle lobby dei biscazzieri, grandi opere inutili, ecc... ecc... M5S contrario, gli altri a favore.
Decine di miliardi all'anno sull'unghia e mi chiedi dove trovare le coperture finanziarie?

Non si tratta di differenze ideologiche o politiche (lo sarebbero se fossimo un paese normale) ma è la semplice differenza tra onestà e disonestà.
La differenza tra un'onestà che, anche sbagliando, può riportare le risorse al servizio della collettività e una disonestà che agisce sempre e solo per sottrarle!
Non c'è molto da discutere.

Rickard
Inviato: 20/2/2014 10:48  Aggiornato: 20/2/2014 11:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Pispax
Citazione:
Davvero, la Storia sembra non aver insegnato proprio niente.
Gli esempi sono infiniti. Ne cito due, esemplari.

Vediamo questi esempi, anche se sento già la puzza della parola "fascismo".

Citazione:
Nel '22 la gente era stufa di Salandra, Bonomi, Facta. Diceva "cambiamo, tanto peggio di così non può andare".
Poi è arrivato Mussolini.

Tombola. E ti pareva che potevamo, una volta tanto, esimerci dal "fascismo"? Giammai.

Interessante anche la lettura "storica" per cui il fascismo avrebbe preso il potere in Italia perché la gggente era "stanca delle istituzioni e voleva cambiare".

Poco importa che Mussolini non fu prese il ptere tramite elezioni ma tramite un processo rivoluzionario, poco importano le contingenze storiche in cui ciò fu possibile. No, i "dittatori" arrivano quando la gggente è "stanca" e vuole "cambiare".

Capito la morale gente? Per quanto il sistema sia marcio e pensato per dissanguarvi lentamente, se cambiate, se uscite dallo steccato c'è il babau pronto a saltarvi addosso. Restate invece supini, tranquilli, collaborativi.

Citazione:
Prima o poi toccherà rendersi conto che per cambiare le cose occorre "votare PER qualcosa", non "votare CONTRO qualcosa".

Questa l'hai presa dritta dritta da un Bacio Perugina. Quando voti, voti un partito, al massimo un programma oppure una personalità carismatica. Questi lirismi del "PER" e "CONTRO" esistono solo nella testa fritta dalla propaganda dei fedeli demmocratici.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
blackbart
Inviato: 20/2/2014 10:58  Aggiornato: 20/2/2014 10:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
aleste85:
c'è un problema democratico in questo partito . ciò è innegabile.
grillo che va a parlare con renzi perché il popolo l'ha richiesto ma poi fa il suo spettacolino non l'ho trovato democratico. se i tuoi elettori (e lui dice di seguire ciò che dicono) ti stanno dicendo di andare a parlare tu ci parli e ascolti quello che ha da dire. se si comporta così con il 25% non oso immaginare quello che potrà succedere se avesse il 51%


Potresti avrere ragione se Renzi avesse qualcosa da dire o non fosse un bugiardo senza più alcuna credibilità.
Cosa doveva fare Grillo? Arraffare inutili sottosegretariati in cambio di una fiducia a un governo Renzusconi servito in salsa Verdini, sputtanando alla grande l'intero movimento prima delle elezioni?
Chi si aspettava questo, lasciamelo dire, non ha capito un beneamato cazzo di politica.

Entrambi hanno tentato un mini show-politico ma a Renzi è fallito.

aleste85
Inviato: 20/2/2014 11:12  Aggiornato: 20/2/2014 11:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
no. se veramente gli interessa dell'italia lui doveva dire a renzi che in caso avessero proposto cose condivise nella sostanza avrebbero appoggiato il governo.
bastava dire questo e si era già parato il culo con i suoi elettori che gli avevano chiesto di andare a parlare con renzi. altrimenti perché glielo avrebbero chiesto?
altrimenti se vuole fare come gli pare liberissimo di farlo ma non inventi la storiella di chiedere al web.
è chi dice che ha vinto grillo a non aver capito. renzi ha dimostrato che con grillo non si può parlare... quindi ha vinto lui. perché la gente spaventata da grillo voterebbe renzi dopo quella chiacchierata

haldir
Inviato: 20/2/2014 11:32  Aggiornato: 20/2/2014 11:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/5/2006
Da:
Inviati: 51
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@aleste85

in realtà renzi ha esordito dicendo che non era lì per chiedere la fiducia...

cmq non si tratta di stabilire chi ha vinto o perso...la domanda vera è:

"Grillo ha detto cose sbagliate sì o no?" tutto lì

aleste85
Inviato: 20/2/2014 11:48  Aggiornato: 20/2/2014 11:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
in realtà renzi ha esordito dicendo che non era lì per chiedere la fiducia...

invece secondo me è determinante capire chi ha "vinto" davanti alle telecamere.
la gente non ha mandato grillo per sentirgli dire cose giuste. ma per sentire se ci poteva essere un punto di incontro tra le parti. e questo grillo non l'ha neanche voluto provare a valutare.
per me è stato un autogol. tra l'altro renzi ha dimostrato quello che voleva. cioè che con grillo non si può parlare... lo ha dimostrato a tutte quelle persone che stanno in mezzo che non sono elettori di grillo ma forse ci stanno pensando. ed a chi è indeciso vedere uno che con il 25% neanche sta a sentire il presidente del consiglio spaventa. sottolineo che non entro nel merito della cosa . giusto o no il ragionamento fatto è quello.

clausneghe
Inviato: 20/2/2014 12:00  Aggiornato: 20/2/2014 12:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
ALESTE85 gggiovane rampollo piddino, vero?
O TROLL certificato, forse.
In entrambi i casi dimostri di capire poco del nostro moVimento, non partito. Il SI all'incontro (io ho votato NO) era in massima parte finalizzato ad avere visibiltà in televisione (che io disprezzo) e non certo finalizzato a stare a sentire quel che aveva da dire il Superciuk fiorentino, noto ostaggio in mano a banKster&massoni. Benissimo ha fatto Beppe a mangiarselo in un boccone ed anche a ribadire che noi non siamo democratici, una parola vuota che significa niente o tutto e il contrario di tutto,se preferisci.
Renzie ha fatto una figura di merda, come gli compete, sbruffone paninaro e ballonaro, ed è stato salvato solo dai giornalastri di Regime televisivi o cartacei, che si sono mobilitati a frotte per taroccare e censurare gli attimi penosi dove il bamboccio non sapeva che dire o che fare contro la sacrosanta violenza verbale del nostro grande caro Leader ( Così mi dirai che sono vittima del culto della personalità, ma chi se ne frega).
Lo slogan "uno vale uno" è solo uno slogan infelice, tutti sappiamo che per fare un Grillo ci vogliono almeno 400 Orellana, per dire.
Sì, NON siamo democratici e lo rivendichiamo con orgoglio. Siamo in guerra.

haldir
Inviato: 20/2/2014 12:10  Aggiornato: 20/2/2014 12:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/5/2006
Da:
Inviati: 51
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
ti sbagli, "la gente" non esiste..
io ad esempio ho votato Si' per andare la e sbattergli in faccia, in diretta, cosa pensa il M5s di questo sistema. E sono stato accontentato

per gli altri non ho certezza, e credo neanche tu.

Il punto di incontro, se deve esserci, ci sarà in parlamento sui singoli provvedimenti ( singoli, non accozzaglie di roba )
i deputati e senatori 5S lo dicono dal primo giorno, e si diceva anche in campagna elettorale, se viene proposto qualcosa di condiviso si vota senza problemi, altrimenti no...mi sembra normale.

ad ogni modo, forse sarebbe il caso di smetterla in questo paese di scandalizzarsi sempre e solo per i modi e badare un po' di più ai contenuti.
e per adesso, sui contenuti, non sento muovere critiche sensate da nessuno.

aleste85
Inviato: 20/2/2014 12:19  Aggiornato: 20/2/2014 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
ALESTE85 gggiovane rampollo piddino, vero?

no guarda non voglio entrare nel circolo troll o non troll in cui finiscono sistematicamente tutti quelli che hanno una visione diversa da quella guida di un qualsiasi sito.
sono iscritto da anni anche se per motivi del tutto personali commento pochissimo. sfido chiunque degli utenti a dire che vengo a fare il troll ...

parli tra l'altro con una persona che l'ha votato e che probabilmente conosceva il movimento quando tu ancora votavi rifondazione o forza nuova (a giudicare da i tuoi commenti sulla democrazia) .
a dire quello che ha detto grillo è capace qualsiasi elettore del movimento 5 stelle non serve il caro leader . è proprio per questo che grillo ha perso l'Occasione con la O maiscola. lui doveva ribattere a renzi sugli argomenti... tanto ce li ha più forti . come diceva oscar wilde ; bisogna sempre giocare onestamente quando si hanno in mano le carte vincenti.
invece lui da buon ignorantone quale è ha forzato la mano non l'ha fatto parlare cercando di passare per l'indomito leader, ma per me ha fatto solo la figura del cazzone. la gente è costernata dal suo atteggiamento e non è questa la sensazione da lasciare alle persone se vuoi arrivare ad avere il 51%.
tanto le battaglie ideologiche le abbiamo capite .. ma dopo c'è altro?

aleste85
Inviato: 20/2/2014 12:27  Aggiornato: 20/2/2014 12:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
ti sbagli, "la gente" non esiste..
io ad esempio ho votato Si' per andare la e sbattergli in faccia, in diretta, cosa pensa il M5s di questo sistema. E sono stato accontentato

per gli altri non ho certezza, e credo neanche tu.

Il punto di incontro, se deve esserci, ci sarà in parlamento sui singoli provvedimenti ( singoli, non accozzaglie di roba )
i deputati e senatori 5S lo dicono dal primo giorno, e si diceva anche in campagna elettorale, se viene proposto qualcosa di condiviso si vota senza problemi, altrimenti no...mi sembra normale.

ad ogni modo, forse sarebbe il caso di smetterla in questo paese di scandalizzarsi sempre e solo per i modi e badare un po' di più ai contenuti.
e per adesso, sui contenuti, non sento muovere critiche sensate da nessuno.


non ho certezza. ma l'obiettivo qual è? arrivare al 51% benissimo per arrivare al 51% deve ottenere nuovi voti perché adesso è al 25%. nuovi voti si raggiungono così? io ne dubito. l'ala più "estremista" l'ha presa ora deve puntare un ala più moderata. che con queste scenette si indigna e non lo vota.
spero di essere stato chiaro

yarebon
Inviato: 20/2/2014 12:32  Aggiornato: 20/2/2014 12:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Quello che non capisci tu a mio parere Aleste è che, come tipico della propaganda, ti soffermi sulla forma e non sui contenuti. Se leggi luogocomune da anni, in questi trucchetti non dovresti caderci più, visto che la consultazione in se è una farsa, si fa se si vuole collaborare o fare il governo e né Renzi e né Grillo, giustamente (visto che sono opposti nelle idee) vogliono niente l'un dall'altro. Io non mi sarei comportato come Grillo semplicemente perché so che purtroppo c'è gente come te e molti altri che invece di badare ai contenuti vedono la forma, è avrei assistito al teatrino, ma ognuno fa le sue scelte.
Renzi durante l'incontro lo ha pure specificato "da voi non vogliamo nessun appoggio, nessuna fiducia", tanto che Grillo ha detto "e che siamo venuti a fare qua". Era una farsa dove Renzi sperava di vendere pentole. Per i giornali di regime, i piddini e molti ignoranti quella di Grillo sarà una sconfitta (ne conosco anche personalmente), per me ripeto è stata una catarsi, ovvero dire ad un portaborse del potere, bamboccione pieno di ego, ciò che milioni di italiani pensano di lui. Ok i media useranno contro questo gesto? Come ha detto Grillo nella conferenza stampa dopo l'incontro con Renzi ad un giornalista del secolo XiX scherzandoci su "scrivi che ho deciso tutto io, sono il capo, non amo la democrazia". Chi abbandona il movimento per un evento del genere non vuole il cambiamento (rimanendo sempre in ambito politico). Anche Gesù usò la frusta contro i mercati del tempio "cavolo Gesù così hai perso tutti i tuoi sostenitori, non si fa così, come ti permetti di fustigarli? Rovini il nostro lavoro".
Naturalmente visto la gente che c'è in giro, specifico che non sto equiparando Grillo a Gesù. Lo specifico, non si sa mai

haldir
Inviato: 20/2/2014 12:39  Aggiornato: 20/2/2014 12:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/5/2006
Da:
Inviati: 51
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
mi dispiace, ma con questo modo di ragionare non si cambierà mai nulla.

quelli che ancora votano uno o l'altro per "indignazione" vuol dire che stanno davvero bene così.

non ti offendere, ma ho come l'impressione che tu non abbia capito proprio per niente lo spirito del M5S.

aleste85
Inviato: 20/2/2014 12:40  Aggiornato: 20/2/2014 12:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Quello che non capisci tu a mio parere Aleste è che, come tipico della propaganda, ti soffermi sulla forma e non sui contenuti. Se leggi luogocomune da anni, in questi trucchetti non dovresti caderci più, visto che la consultazione in se è una farsa, si fa se si vuole collaborare o fare il governo e né Renzi e né Grillo, giustamente (visto che sono opposti nelle idee) vogliono niente l'un dall'altro. Io non mi sarei comportato come Grillo semplicemente perché so che purtroppo c'è gente come te e molti altri che invece di badare ai contenuti vedono la forma, è avrei assistito al teatrino, ma ognuno fa le sue scelte.
Renzi durante l'incontro lo ha pure specificato "da voi non vogliamo nessun appoggio, nessuna fiducia", tanto che Grillo ha detto "e che siamo venuti a fare qua". Era una farsa dove Renzi sperava di vendere pentole. Per i giornali di regime, i piddini e molti ignoranti quella di Grillo sarà una sconfitta (ne conosco anche personalmente), per me ripeto è stata una catarsi, ovvero dire ad un portaborse del potere, bamboccione pieno di ego, ciò che milioni di italiani pensano di lui. Ok i media useranno contro questo gesto? Come ha detto Grillo nella conferenza stampa dopo l'incontro con Renzi ad un giornalista del secolo XiX scherzandoci su "scrivi che ho deciso tutto io, sono il capo, non amo la democrazia". Chi abbandona il movimento per un evento del genere non vuole il cambiamento, usando una metafora evangelica è "un sepolcro imbiancato". Eppure rimanendo in ambito evangelico ( e non sono neanche cristiano), anche Gesù usò la frusta contro i mercati del tempio "cavolo Gesù così hai perso tutti i tuoi sostenitori, non si fa così, come ti permetti di fustigarli? Rovini il nostro lavoro".
Naturalmente visto il mondo in cui viviamo, specifico che non sto equiparando Grillo a Gesù. Lo specifico, non si sa mai


ripeto perché forse non mi sono espresso bene.
io non voglio entrare nel merito personalmente. io dico che la gente fa questo ragionamento ... anche inerente alla forma.
ergo se tu (tu grillo) vuoi aumentare i tuoi voti devi puntare a prendere anche chi alle ultime elezioni non ti ha votato. la domanda intorno a cui deve ruotare tutto è : questo atteggiamento ha favorito una crescita dei suoi elettori? se la risposta è no può aver detto le cose più vere e giuste del mondo ma ha sbagliato strategia. ha dato ore di materiale ai suoi critici per ciriticarlo. senza contare che non saranno la totalità ma buona parte di chi l'ha mandato voleva che grillo vincesse sui contenuti e per vedere se poteva imporre un suo discorso ... se poteva cioè dall'alto di questo 25% imporre delle riforme tali e quali a quelle che voleva lui. invece ha buttato tutto per fare il l'impavido che non arretra di un passo. questo ha fatto sicuramente piacere alla vecchia guardia ma non secondo me non ha generato nuovi voti

blackbart
Inviato: 20/2/2014 12:42  Aggiornato: 20/2/2014 12:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
aleste85:
no. se veramente gli interessa dell'italia lui doveva dire a renzi che in caso avessero proposto cose condivise nella sostanza avrebbero appoggiato il governo.


Ma di cosa stai parlando santiddio???
Cose condivise con chi? Con un governo costruito direttamente nella sede del partito da Renzi e Berlusconi insieme a Verdini? Fidarsi di uno che un giorno fa i complimenti al compagno di partito (Non prenderò mai il posto di Letta, Enrico stai sereno, ecc...) e il giorno dopo lo pugnale alle spalle? Fidarsi del re degli assenteisti, sprezzante delle importanti cariche (istituzionali e non) che dovrebbe ricoprire, tra cui una delle città più importanti del mondo e la coesione all'interno dell'ex primo partito italiano (nella migliore delle ipotesi, alla prossima tornata elettorale, metà dei voti finiscono direttamente in mare).
E ancora: il M5S dovrebbe dare la fiducia a uno che fa schifo pure a una una parte del partito del suo stesso partito???

Citazione:
bastava dire questo e si era già parato il culo con i suoi elettori che gli avevano chiesto di andare a parlare con renzi. altrimenti perché glielo avrebbero chiesto?


Per quello che ne sappiamo metà era contraria all'incontro e l'altra metà voleva che Grillo andasse da Renzi per mandarlo a fare in culo: cosa che, immagino, sia condivisa anche dalla stragrande maggioranza degli elettori del PD, inorriditi da quello che sanno sta per accadere.

Citazione:
è chi dice che ha vinto grillo a non aver capito. renzi ha dimostrato che con grillo non si può parlare... quindi ha vinto lui. perché la gente spaventata da grillo voterebbe renzi dopo quella chiacchierata


Pensa che si diceva la stessa cosa l'anno scorso. A quanto pare la 'gggente era più incazzata che spaventata. Sai... di facce taaanto buone, sorridenti e rassicuranti ne abbiamo goduto per vent'anni ma, al punto in cui siamo, la brutta copia di Berlusconi è troppo.

aleste85
Inviato: 20/2/2014 12:45  Aggiornato: 20/2/2014 12:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
mi dispiace, ma con questo modo di ragionare non si cambierà mai nulla.
quelli che ancora votano uno o l'altro per "indignazione" vuol dire che stanno davvero bene così.

non ti offendere, ma ho come l'impressione che tu non abbia capito proprio per niente lo spirito del M5S.

non mi offendo ma non ho capito a cosa ti riferisci. non sto parlando di indignazione . sto parlando di conquista dei voti. è un argomento contro il quale ha dovuto lottare qualsiasi politico della storia del mondo.
che piaccia o no non ci sono un numero sufficiente di "incazzati" del movimento 5 stelle per arrivare al 51%. quindi deve conquistare voti di gente più moderata . ha conquistato voti con quel teatrino? seocndo me no. ergo ha sbagliato perché il suo compito al momento è conquistare voti

Sertes
Inviato: 20/2/2014 12:51  Aggiornato: 20/2/2014 12:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
aleste85 ha scritto:

se tu (tu grillo) vuoi aumentare i tuoi voti devi puntare a prendere anche chi alle ultime elezioni non ti ha votato. la domanda intorno a cui deve ruotare tutto è : questo atteggiamento ha favorito una crescita dei suoi elettori? se la risposta è no può aver detto le cose più vere e giuste del mondo ma ha sbagliato strategia.


A parer mio questo punto è cruciale, e va approfondito.

Votare M5S non è l'obiettivo, votare M5S è la conseguenza.

Beppe Grillo è sostanzialmente il miglior giornalista che abbiamo in italia, uno dei pochi, uno che ti da le informazioni, e se ti informi e vedi che collima tutto allora lo voti.
Non è che lui va in giro per imbambolare e convincere piùi baggiani degli altri schieramenti.

Questo punto è cruciale.

Chi si accontenta della pappa pronta, del sensazionalismo, può votare uno dei mille volti del Partito Unico. Se voti M5S è perchè ti informi per conto tuo e/o perchè ti vuoi mettere in gioco in prima persona, responsabilmente.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
aleste85
Inviato: 20/2/2014 12:51  Aggiornato: 20/2/2014 12:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Ma di cosa stai parlando santiddio???
Cose condivise con chi? Con un governo costruito direttamente nella sede del partito da Renzi e Berlusconi insieme a Verdini? Fidarsi di uno che un giorno fa i complimenti al compagno di partito (Non prenderò mai il posto di Letta, Enrico stai sereno, ecc...) e il giorno dopo lo pugnale alle spalle? Fidarsi del re degli assenteisti, sprezzante delle importanti cariche (istituzionali e non) che dovrebbe ricoprire, tra cui una delle città più importanti del mondo e la coesione all'interno dell'ex primo partito italiano (nella migliore delle ipotesi, alla prossima tornata elettorale, metà dei voti finiscono direttamente in mare).
E ancora: il M5S dovrebbe dare la fiducia a uno che fa schifo pure a una una parte del partito del suo stesso partito???

certo sto dicendo proprio questo. qual è il suo obiettivo primario ? se il suo obiettivo è fare la riforma X per il bene del paese la fai pure con le persone di merda che hai descritto tu . ha un nome tutto questo : politica.
Citazione:
Pensa che si diceva la stessa cosa l'anno scorso. A quanto pare la 'gggente era più incazzata che spaventata. Sai... di facce taaanto buone, sorridenti e rassicuranti ne abbiamo goduto per vent'anni ma, al punto in cui siamo, la brutta copia di Berlusconi è troppo.

io mi riferisco solo ed esclusivamente al raffronto dell'altro giorno. in generale il M5S è in ascesa

aleste85
Inviato: 20/2/2014 12:56  Aggiornato: 20/2/2014 12:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
A parer mio questo punto è cruciale, e va approfondito.
Votare M5S non è l'obiettivo, votare M5S è la conseguenza.

Beppe Grillo è sostanzialmente il miglior giornalista che abbiamo in italia, uno dei pochi, uno che ti da le informazioni, e se ti informi e vedi che collima tutto allora lo voti.
Non è che lui va in giro per imbambolare e convincere piùi baggiani degli altri schieramenti.

Questo punto è cruciale.

Chi si accontenta della pappa pronta, del sensazionalismo, può votare uno dei mille volti del Partito Unico. Se voti M5S è perchè ti informi per conto tuo e/o perchè ti vuoi mettere in gioco in prima persona, responsabilmente.


tu hai 100 volte ragione. ma non tutti hanno per diversi motivi e/o colpe lo stesso grado di istruzione o la stessa curiosità. però il problema è che non votano solo i colti o i curiosi ... votano tutti. quindi devi per forza di cose prendere anche loro e provare a farti votare anche da loro

haldir
Inviato: 20/2/2014 13:03  Aggiornato: 20/2/2014 13:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/5/2006
Da:
Inviati: 51
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
non si tratta di essere incazzati e basta, si tratta di rendersi di quello che è stato fatto in tutti questi anni e di cosa stanno ancora facendo ( prima alle nostre spalle, adesso pure in faccia ) magari provare a parecipare, inofrmarsi e scegliere un'alternativa che adesso c'è.

e ti ripeto, chi ancora non si rende conto e vuole continuare a votare per tifo, vuol dire che sta bene così.

vuotorosso
Inviato: 20/2/2014 13:05  Aggiornato: 20/2/2014 13:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
è la semplice differenza tra onestà e disonestà.
La differenza tra un'onestà che, anche sbagliando, può riportare le risorse al servizio della collettività e una disonestà che agisce sempre e solo per sottrarle!
Non c'è molto da discutere.






Aleste85
Citazione:
se veramente gli interessa dell'italia lui doveva dire a renzi che in caso avessero proposto cose condivise nella sostanza avrebbero appoggiato il governo.

Mi sembra che quando questa risposta sia stata data a Bersani, non fosse stata presa molto bene: ricordo male?

Inoltre, cosa ti fa supporre che non lo faranno? Il fatto che avrebbero dovuto ribadirlo anche ieri?

blackbart
Inviato: 20/2/2014 13:05  Aggiornato: 20/2/2014 13:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
aleste85:
certo sto dicendo proprio questo. qual è il suo obiettivo primario ? se il suo obiettivo è fare la riforma X per il bene del paese la fai pure con le persone di merda che hai descritto tu . ha un nome tutto questo : politica.


I compromessi si possono fare con persone che hanno visioni politiche diverse ma i valori di onestà e onore devono essere condivisi.

infosauro
Inviato: 20/2/2014 13:08  Aggiornato: 20/2/2014 13:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Volevo dire la mia sulla questione Renzi-Berlusconi che vedo impegnare soprattutto Gilgamesh e Nomit.
Ricordate quando questi loschi figuri si trovarono a casa del più vecchio dei 2 prima ancora che il padrone di casa diventasse un pregiudicato? Per me è ovvio che non abbiano parlato del tempo, ma che abbiano stretto un patto del tipo: "io non ti attacco con le mie televisioni ed evito di ricordare agli italiani che tu hai già una condanna in primo grado, se tu mi fai un certo favore". Dove il favore potrebbe essere qualche amnistia particolare o qualche legge ad hoc.
A proposito, avete notato se nel programma di cui si parla in questi giorni c'è la legge sul conflitto d'interesse?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
clausneghe
Inviato: 20/2/2014 13:23  Aggiornato: 20/2/2014 13:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Vedi, ALESTE85, io sono un Blogger vecchio del mestiere ,conosco i miei polli e anche i metodi per inquadrarli
Nel tuo caso ho messo appositamente la parola TROLL per eliminazione.
Infatti non hai rigettato l'accusa (perchè per me è un'accusa) di essere piddino ,penso allora di aver fatto centro.
Poi non sono nazi-fascista, ero piuttosto di L.C. poi DP e poi Rifondazione prima dell'avvento del traditore Bertinotti. Poi sono passato all'astensionismo per infine approdare già nel 2007 (e qui su Luogocomune esisto articoli pubblicati in Home a mio nome, fatti se vuoi una ricerca d'archivio) al moVimento 5 stelle. Se proprio vuoi etichettarmi potrei suggerirti di marchiarmi ROSSO_NERO ma non del Milan e nemmeno dei Carabbbinieri. Sono ROSSO di PASSIONE e NERO di RABBIA. Contento piddino? Ciao

P.K.89
Inviato: 20/2/2014 13:34  Aggiornato: 20/2/2014 13:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: blackbart Inviato: 20/2/2014 10:44:53


Bello scendi dal pero. EHIIIII SIAMO QUIIIII SULLA TERRA, IN ITALIAAAAAAAA

bello quando ti svegli? Quanta bella retorica, le tue come quelle di Grillo e dei 5 Stelle sono solo belle parole, AH BELLO TUTTI BRAVI A PARLARE MA SE NON SI CACCIANO I SOLDI NON SI FA UNA CEPPA.

E poi veramente non sai neanche di cosa parli? Una curiosità hai mai lavorato? e se si cosa hai mai fatto?

Tu parli di ruberie, mancanza di stipendi, e di cosa da fare in un paese normale, ma intanto non mi dici come reperire risorse, e come pulire i posti di controllo dai disonesti, fai solo retorica. Inizia a fare tu volontariato e vai a istallare tu la necessaria rete digitale, e magari finanzia anche tu l'acquisto del materiale necesario. Parli di frittelle bello.

L'Italia o la giri a ferro e fuoco e si riparte da 0, o meno retorica e tanti piccoli passi ci vogliono. Ste menate da blogger non risolvono niente, tu come me tizio caio e sempronio abbiamo il problema che senza uno stipendio che sia pure da fame il giorno dopo neanche il pane per mangiare ti puoi comprare. E se non mettono soldi (moneta o chiamali come ti pare) nessuna impresa farà i lavori necessari per digitalizzare.

Poi quando scendi dal pero parliamo di cose reali. Intanto goditi il buffone che va li a fare monologhi. Un altra occasione persa. Li sentiamo tutti i giorni i monologhi nelle piazze si è scomodato per andare sino la.

Lui e il folletto Renzi della stessa pasta. CAZZARI che non risolveranno proprio una ceppa.

Sti cavoli se anche in Germania stanno sotto un regime, o in Francia, o in Inghilterra, o negli USA, io so solo che li qualche possibilità per portarti la pagnotta a casa, sempre se ti dai da fare la trovi, in Italia neanche 7 lauree bastano.

Ah ma Grillo non va in TV a Sanremo è andato per farsi un giro e stare tra la folla....
Se non riconosci più il sistema non ti candidi neanche, perchè non ti legittima un sistema che non riconosci. Pagliaccio

aleste85
Inviato: 20/2/2014 13:59  Aggiornato: 21/2/2014 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
[i]Vedi, ALESTE85, io sono un Blogger vecchio del mestiere ,conosco i miei polli e anche i metodi per inquadrarli
Nel tuo caso ho messo appositamente la parola TROLL per eliminazione.
Infatti non hai rigettato l'accusa (perchè per me è un'accusa) di essere piddino ,penso allora di aver fatto centro.
Poi non sono nazi-fascista, ero piuttosto di L.C. poi DP e poi Rifondazione prima dell'avvento del traditore Bertinotti. Poi sono passato all'astensionismo per infine approdare già nel 2007 (e qui su Luogocomune esisto articoli pubblicati in Home a mio nome, fatti se vuoi una ricerca d'archivio) al moVimento 5 stelle. Se proprio vuoi etichettarmi potrei suggerirti di marchiarmi ROSSO_NERO ma non del Milan e nemmeno dei Carabbbinieri. Sono ROSSO di PASSIONE e NERO di RABBIA. Contento piddino? Ciao [/I]
vedi tu ti sei fatto la tua idea e non ho modo di toglierla dalla testa. io non ho mai votato a sinistra in vita mia. non potendotelo dimostrare trovo inutile proseguire su questo aspetto.
hai fatto il classico iter dell'elettore medio, che somiglia molto al mio tra l'altro .

aleste85
Inviato: 20/2/2014 14:02  Aggiornato: 20/2/2014 14:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
I compromessi si possono fare con persone che hanno visioni politiche diverse ma i valori di onestà e onore devono essere condivisi.

io non parlo di compromessi .. al contrario. bastava che avesse fatto quello che hanno fatto appena dopo le elezioni. cioè dire che se avessero fatto esattamente quello che voleva il m5s avrebbero dato di volta in volta l'appoggio (quindi il contrario di un compromesso se vogliamo).
invece grillo non ha detto nulla

vuotorosso
Inviato: 20/2/2014 14:20  Aggiornato: 20/2/2014 14:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
OT

aleste hai quotato da Ipad? per favore levami sta curiositá tecnologica che mi divora d agiorni, grazie

/OT

clausneghe
Inviato: 20/2/2014 14:25  Aggiornato: 20/2/2014 14:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Va bene ALISTER ti credo e va bene così. Ciao.
Ma qualcuno ha ingrandito a dismisura la pagina. Provvedere. please.

Ghilgamesh
Inviato: 20/2/2014 14:37  Aggiornato: 20/2/2014 14:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: P.K.89 Inviato: 20/2/2014 13:34:13
Tu parli di ruberie, mancanza di stipendi, e di cosa da fare in un paese normale, ma intanto non mi dici come reperire risorse


Grazie ... finalmente ho capito che "ce fai" ...

Io ti ho detto dove reperire le risorse e ovviamente hai ignorato il mio post, però replichi a Blackbart che non ti ha risposto su quel punto, solo perchè l'avevo fatto io!

Nel dubbio, ti cito il suo post:
Citazione:
Sulle coperture finanziarie ti ha già risposto Ghilgamesh: si tratta solo di restituire agli italiani le risorse che vengono fottute. Semplice.


Almeno vergognati ...


@Clausneghe
Bellissima la tua frase "rosso di passione, nero di rabbia!

@Infosauro

D'accordissimo, quelli so anni che inciuciano, o un cretino come Renzie col cazzo che qualcuno lo votava!

Edit: Ma chi è che ha sminchiato il layout?

aleste85
Inviato: 20/2/2014 14:41  Aggiornato: 20/2/2014 14:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
aleste hai quotato da Ipad? per favore levami sta curiositá tecnologica che mi divora d agiorni, grazie

no no ho semplicemente sbagliato io
ho cliccato "inserisci il codice che decidi aggiungere" invece che "inserisci la citazione che desideri aggiungere"

earlturner
Inviato: 20/2/2014 15:00  Aggiornato: 20/2/2014 15:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
prese il ptere tramite elezioni ma tramite un processo rivoluzionario

un fine umorista, non c'e' che dire. bello poi, quel maiale era un rivoluzionario mentre monti fa i 'colpi di stato' eh si. la storia vista attraverso il tubetto del dentifricio. e, naturalmente, la natura 'rivoluzionaria' del fascismo e' stata deviata indovina indovina da chi ? che ridere leggere ste robe. mussolini era un rozzo analfabeta circondati da rozzi bigotti come lui.
poi, sinceramente, si, avra' anche stufato parlare di fascismo ma ehi mi spiace tanto, e' proprio successo quello, e' stata instaurata una dittatura, vera, non queste farse che vengono chiamate 'golpe' 'regime'... e sarebbe bene che non si ripetesse l'esperienza, o no? eh, o no?
cioe' dimmi, l'omicidio Matteotti e' un atto rivoluzionario? ma per favore

questa fa il paio con l'altra perla "la violenza sulle donne non esiste"



edit
Redazione ti dispiace mettere a posto il layout? lo puoi fare? e' solo responsabilita' dell'utenza? e' illeggibile si allunga di 8 metri

P.K.89
Inviato: 20/2/2014 15:16  Aggiornato: 20/2/2014 15:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ghilgamesh Inviato: 20/2/2014 14:37:52


Di niente. Io invece ho capito che ci sei invece. Quindi con la restituzione... E come nello specifico sentiamo? Parlate di fantasie. Non di cose che si possono realizzare. Poi il tuo collega pentastellato invece di rispondere con domande retoriche sul cosa io pensa sia giusto o sbagliato.
E data la difficoltà nell'interloquire con gente ottusa e abbagliata getto la spugna. Non ho alcuna voglia di continuare per scendere al vostro livello di scimmie insultatrici. Vedremo proprio quante cose riuscirete a cambiare e se in meglio. Tra il fonzie del pd e i due pazzi capelloni un futuro luminoso ci attende. Ah dimenticavo la mina vagante Berlusca. Giusto per non farci mancare nulla. Peccato solo per molta brava gente che milita e che si sta sacrificando nel movimento. Sfruttano impegno e buona fede dalla gente onesta. Proprio come la chiesa

vuotorosso
Inviato: 20/2/2014 15:43  Aggiornato: 20/2/2014 15:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Aleste per favore risistema quella citazione fatta come codice, sminchia tutto.

Ghilgamesh
Inviato: 20/2/2014 15:56  Aggiornato: 20/2/2014 15:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Aridajie Paperì!

Citazione:
p.k.89
Di niente. Io invece ho capito che ci sei invece. Quindi con la restituzione... E come nello specifico sentiamo?


Avendo già risposto e avendo già letto TU la risposta (visto che l'hai quotata!) Se continui a far la stessa domanda, spero per te, tu ci sia ... che si ce fai, non c'è speranza.

Mi autoquoto:

Citazione:

Chiedi "con quali coperture finanziarie" ... se consideri che l'ultima finanziaria "lacrime e sangue" ha affossato il paese e doveva (in realtà ne ha fatti incassare molti MENO) portare 40 miliardi di euro.
Se avessero dato retta al m5* e avessero fatto pagare alle concessionarie slot machine i 98 MILIARDI che ci dovevano, non ci sarebbe stato l'aumento dell'IVA, l'IMU (tares taxi la sticaxxi o come se chiama) e ci sarebbe stata la copertura per tutto il resto.

Visto che era più del doppio della finanziaria e ... cosa sconvolgente, l'avrebbero pagata i delinquenti, non i lavoratori onesti come al solito!


Se i partiti che (evidentemente ) ti piacciono tanto avessero chiesto i soldi a chi DOVEVA darli, avojia a coperture finanziarie!

E ho parlato "solo" dei 98 miliardi che ci dovevano RIDARE i concessionari slot machine.
Potrei ricordarti anche il 5% dello scudo fiscale ... io sarei tornato da queli ladri e gli avrei chiesto di pagare (come gli altri italiani!) il restante 45% di tassazione sul semplice 5 che hanno pagato!

Ma di modi ce ne sono quasi infiniti ... basta essere onesti e prendere dai ladri.
Cazzo, l'italia è l'unico paese al MONDO, ad aver 4 crminalità organizzate!
Il giappone ha la yakuza, la ruzzia la mafija ... noi abbiamo mafia, ndrangheta, camorra e sacra corona unita, se smettessimo di legiferare in loro favore, sai i soldi che rientrano?

Sertes
Inviato: 20/2/2014 16:37  Aggiornato: 20/2/2014 16:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
P.K.89 ha scritto:
Non ho alcuna voglia di continuare per scendere al vostro livello di scimmie insultatrici


Questa è fantastica!!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
earlturner
Inviato: 20/2/2014 16:40  Aggiornato: 20/2/2014 16:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
[ postato anche in "se io Grillo fossi.." ]

Ieri ho visto l'incontro in streaming..penso che Grillo,il milionario pregiudicato per omicidio colposo*, se ne sarebbe potuto anche stare in poltrona nella sua villa abusiva a giocare nel blog. ha fatto una figura di merda dal punto di vista della immagine ma ehi, questo e' il movimento.
Ovviamente non a tutti e' andata giu' la prestazione del 'comune cittadino', quattro-cinque senatori hanno incautamente espresso la loro opinione, guardae quanto e' successo : subito dopo, nel tempio del grillo e' apparso un post 'moralizzatore' prorpio contro i dissidenti [ cioe' capito, basta che esprimi la tua opinione e sei un dissidente ].
vediamolo :


Chi ha osato tanto? Esprimere un opinone? Vediamoli, sono i senatori pentastellati Lorenzo Battista, Francesco Campanella, Fabrizio Bocchino e Luis Alberto Orellana ; colpevoli di aver scritto congiuntamente che

"«Molti nel Movimento sono appagati dal fatto che Grillo gliele abbia cantate forte e chiaro. Ma riteniamo che per esprimere valutazioni, il tempo e i mezzi non ci manchino. Per chiedere risposte precise, invece, bisognerà aspettare la prossima occasione. Questa l’abbiamo perduta»"

Il senatore Orellana, intervistato da Giornalettismo dice che :

Come è andato l’incontro secondo lei?

- Direi inutile. Diciamo che la percezione che ho avuto io non è stata positiva. Mi aspettavo un confronto. Si è capito fin da subito che non c’era voglia di dialogare, di ascoltarsi. Soprattutto da parte di Beppe. La cosa ad un certo punto non aveva quasi più un senso.

Alcuni elettori in questi minuti in rete parlano di voto on line delegittimato. Preferivano controbattere su punti del programma. Lei pensa che ci sia stata una delegittimazione?

-Diciamo di sì. Ogni persona che ha votato sì in quella votazione lo ha fatto avendo la sua motivazione. Gran parte di loro puntavano sul dialogo. È giusto da parte di Beppe aver segnalato la poca credibilità della persona Renzi. Però, secondo me, Beppe ha ribadito in quei dieci minuti solo quello. È più quello che è mancato non quello che ha detto. È chiaro che non riesce a trattenersi ma non ha graduato le parole spese. Parole spese tutte sulla delegittimazione di Renzi. Ci sta ma bisognava far parlare di più Renzi. Sennò l’immagine che ne viene fuori è quella di una persona “prepotente”. Del programma ha detto veramente poco. “Noi siamo per l’acqua pubblica”… eh lì doveva spingere un po’ di più. Un po’ tempo perso.

I capigruppo del MoVimento Camera e Senato non hanno preso parola nell’incontro. Specialmente dopo, in conferenza stampa…

-In quei dieci minuti qualche cosina l’hanno detta Delrio e Di Maio ma forse c’era da aspettarselo. Sicuramente in conferenza stampa qualche parola in più la potevano dire, anche in generale. Più che altro perché erano testimoni fisici dell’incontro.

Voti on-line ma con questo incontro si sta andando “oltre”?

-È la prima volta che per una scelta politica così importante viene consultata la base. Non che il reato di clandestinità fosse meno importante. Ma finora si è operato così due volte. Noi abbiamo varie modalità di dialogo con gli attivisti: una può essere la creazione della legge elettorale a “puntate”, poi ci sono i voti spot fatte su scelte politiche importanti. Questo è il primo caso più politico e positivo. Nel futuro per esempio si può utilizzare con scelte come la proposta dell’impeachment che non è stata condivisa con gli attivisti.

Ovvero?

-È stata portata avanti in modo abbastanza forte dal blog. Ecco con questa votazione per poter permettere il voto a tutti basta avere una finestra temporale aperta fino a sera. Non si va al voto dalle 10 alle 17 ma dalle 15,30 fino alle 22. Così quando uno torna a casa dal lavoro ha più tempo per riflettere e sceglie. Io sono stato criticato molte volte ma vedo che i fatti mi stanno dando ragione.


*uso gli stessi mezzi dei m5s

Che tristezza. Questo e' il nuovo che avanza? A me puzza di vecchio stantio..Mi auguro che non vadano mai alla maggioranza a questo punto. E si, ora sono contro.
Che poi...ma lol ! Orrore! I senatori grillini lasciano interviste a Giornalettismo? La centrale di smistamento del nwo/smom e vero e proprio fulcro della disinformazione nazionale transnazionale ? orrore! Eh, si vede che ancora non hanno 'capito'
notare come in home e fuori i grillini parlino di vittoria ecc
infatti
REPUBBLICA E TG3 MANIPOLANO L'INCONTRO TRA GRILLO E RENZI
da tze tzepolitica

E ancora, da Giornalettismo :

Grillo non ha aspettato troppo per mettere all’indice sul proprio blog i quattro senatori. Così come già fatto in passato con altri colleghi e voci critiche. Non è mancata la reazione di Lorenzo Battista, tra coloro sotto accusa, che ha risposto con sarcasmo attraverso Twitter: «Caro Beppe Grillo grazie di avermi dato spazio sul tuo blog. Pensi di risolvere così i problemi? Mi aspettavo qualcosa di più» .

Contattato da Giornalettismo, ha spiegato di voler contattare Beppe Grillo per «chiarire la natura del post». «Noi abbiamo fatto comunque un comunicato congiunto per esprimere la nostra opinione e lui ha risposto così. Forse vale la pena di parlare e affrontare la cosa a quattr’occhi no? Poi se vuole la diretta streaming facciamo la diretta streaming», ha continuato, allontanando però anche le voci su una possibile convergenza con i civatiani delusi in un gruppo autonomo.




LE CRITICHE DI LORENZO BATTISTA –

Non è la prima volta che Battista si dissocia dal proprio gruppo. Insieme allo stesso Orellana e alle colleghe Laura Bignami e Monica Casaletto – altre voci critiche tra i 5 Stelle – avevano contestato con un’altra nota congiunta gli attacchi personali contro Laura Boldrini:

«Abbiamo aderito al MoVimento 5 stelle per essere parte attiva di un cambiamento e contribuire a migliorare il rapporto dei cittadini con le istituzioni. I fatti accaduti e gli attacchi personali dell’ultimo periodo non hanno dato né un segnale positivo né propositivo».

Si erano così dissociati dalle prese di posizione offensive nei confronti della presidente della Camera:

«Il confronto con l’avversario e il rispetto per le istituzioni devono essere valori imprescindibili della vita politica. Stigmatizziamo con fermezza ogni forma di violenza e di aggressione sia verbale che fisica. Se da una parte Internet deve essere libera, è altrettanto vero che un certo tipo di messaggi, compresi alcuni post pubblicati sul blog di Grillo e le esternazioni dei responsabili della comunicazione M5S, possono innescare reazioni scomposte. L’attacco alla persona non rappresenta l’attacco alle idee! I contenuti del blog non sono redatti con il consenso o la partecipazione di chi rappresenta democraticamente il paese. Chiediamo agli autori della comunicazione del M5S di essere maggiormente responsabili e consapevoli dei contenuti pubblicati e del loro inquadramento professionale»

Sempre nei mesi scorsi, più volte Battista aveva invitato i 5 Stelle ad «uscire dal web, per aprire il dialogo con i Democratici». Critico verso la contrarietà di Grillo a qualsiasi confronto con il Pd. Anche a SkyTg24 aveva spiegato poco tempo fa:

«Mi sono trovato in disaccordo con i miei colleghi, con una pernacchia non comincia nessuna discussione. Dal momento che Renzi aveva fatto una proposta, i nostri capigruppo potevano iniziare una discussione e un confronto»

P.K.89
Inviato: 20/2/2014 16:41  Aggiornato: 20/2/2014 16:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
@Ghilgamesh

Io di te non ho dubbi, tu ci sei non ci fai. CI SEI PROPRIO.


TU VOTI, a te piacciono tanto i partito, IO NON VOTO quindi di cosa parli?
Lo so che ti è difficile comprendere.

Tu andando a votare credi in questo sistema non io.

E sempre tu credi che con il nostro sistema sia possibile recuperare i soldi e togliere i disonesti non io.

Come se le mafie fossero legali in Italia, o come se la corruzione fosse legale e servono altre 200.000 leggi per debellarla. Puoi legiferare quanto ti pare se poi non rispetti le leggi...
Tu puoi chiedere tutto quel che ti pare, IO voglio chiedere in dietro i 30.000€ e più di debito pubblico, pro capite che pende sulla testa di ogni nascituro italiano, perchè i miei 30.000€ sono stati mal spesi e mai ho firmato tale prestito. Quindi? Me li daranno mai indietro? Si come no...

Ripeto svegliaaaaaa o si rovescia tutto, o se si vuole mantenere questo sistema (e andando a votare lo si accetta e legittima) è inutile chiedere la luna e cose che tanto non concederanno MAI, piuttosto ci vogliono tanti piccoli passi per migliorare anche di poco la nostra condizione. E non riuscire i 98 miliardi che non te li ridarà mai nessuno. Ma proprio MAI, piuttosto chiudono le compagnie e ne riaprono di nuove. Sono inesigibili ormai quei crediti.

Mi spiace che si vede sei una brava persona, onesta come lo sono io e gli altri quì, e come gran parte dei 5 stelle, ma anche tu non vuoi ancora esser onesto intellettualmente con te stesso, e non vuoi vedere che un conto sono le teorie, gli ideali, un altro sono i risultati. E non mi dire che io propongo di non far nulla e aspettare. Perchè non è affatto vero. Io propongo di scegliere una strada concreta e perseguirla. E seguire le favole non è una strada.

Sertes
Inviato: 20/2/2014 16:43  Aggiornato: 20/2/2014 16:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 20/2/2014 16:49  Aggiornato: 20/2/2014 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
P.K.89 ha scritto:
E non riuscire i 98 miliardi che non te li ridarà mai nessuno. Ma proprio MAI, piuttosto chiudono le compagnie e ne riaprono di nuove. Sono inesigibili ormai quei crediti.


Non hai capito che il problema non sono i 98 miliardi in sè, ma un sistema in cui è possibile ripulire denaro mafioso molto facilmente, per cui lo stato opera dei controlli, controlli che sono stati aggirati e proprio per quel motivo è stata commiata la multa.
Se la multa fa chiudere le compagnie e quelle nuove fanno lo stesso trucchetto, le si fa chiudere di nuovo, subito.

Per questo non pagheranno mai nemmeno una cifra irrisoria, perchè pagare una multa significa sputtanare il giochino.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
trotzkij
Inviato: 20/2/2014 17:16  Aggiornato: 20/2/2014 17:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Le due cose che so del chiacchierone Dibattista, è che quando gli chiesi con quali ambasciatori s'era incontrato prima di partire per il Kazakshtan, a difendere la moglie del 'dissidente' Abljazov (inquisito in Russia, Kazakhstan, Francia e Gran Bretagna per truffa e sottrazione di fonti per 11 miliardi di dollari), mi rispose, da coerente democratico, che 'un deputato non rivela certe informazioni riservate' (Sicché un ambasciatore straniero a Roma è un soggetto clandestino?) e poi mi tolse l'amicizia su FB. (Chiestami da lui.)
L'altra è che Dibattista ha iniziato a far carriera nello stesso ambito professionale di Laura Boldrini: l'UNCHR. Un caso, ovvio...

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
P.K.89
Inviato: 20/2/2014 17:22  Aggiornato: 20/2/2014 17:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 20/2/2014 16:49:12

Non hai capito che il problema non sono i 98 miliardi in sè, ma un sistema in cui è possibile ripulire denaro mafioso molto facilmente, per cui lo stato opera dei controlli, controlli che sono stati aggirati e proprio per quel motivo è stata commiata la multa.
Se la multa fa chiudere le compagnie e quelle nuove fanno lo stesso trucchetto, le si fa chiudere di nuovo, subito.

Per questo non pagheranno mai nemmeno una cifra irrisoria, perchè pagare una multa significa sputtanare il giochino.


Grazie Sertes, sei molto più bravo di me a spiegare il perchè quindi sarà impossibile esigere quei 98 miliardi, quindi è inutile pensare di prendere risorse da questa fonte. Così come è impossibile prenderli dai grossi evasori, e dalle mafie.

Quindi aspettiamo nuove proposte per finanziare le GIUSTE mega opere che occorrono al nostro paese e proposte dai 5S. Proposte concrete perchè sul recupero crediti mi sa che è proprio come racconta Sertes.

Vedi Sertes in realtà sono sicuro che parlando pacatamente la pensiamo allo stesso modo. Però non riusciamo a comprenderci. Io che sono tonto di natura, non capisco come possano attuare il loro programma i 5S tu che lo hai abbracciato, se non ho capito male, presumo lo abbia capito. Se aiuti anche me sicuramente avrete un alleato in più.

blackbart
Inviato: 20/2/2014 17:32  Aggiornato: 20/2/2014 17:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:

PK89:
Io che sono tonto di natura, non capisco come possano attuare il loro programma


Tonto è chi il tonto fa.

clausneghe
Inviato: 20/2/2014 17:37  Aggiornato: 20/2/2014 17:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
RESTRINGETE LA PAGINA SABOTATORI DEL CAZZO IDIOTI INFORMATICI

blackbart
Inviato: 20/2/2014 17:43  Aggiornato: 20/2/2014 17:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
RESTRINGETE LA PAGINA SABOTATORI DEL CAZZO IDIOTI INFORMATICI


E' stato aleste85, sicuramente un guastatore renziano.

In un post ha quotato usando il tag 'code' che sostituisce lo spazio con il 'non breacking space'. Basta che qualcuno editi e cancelli il tag!

earlturner
Inviato: 20/2/2014 17:44  Aggiornato: 20/2/2014 17:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
edit

per favore mettete a posto il layout


@Sertes
ok, ti sei voluto giocare la carta stampa estera ?
anche io


El Pais :
http://internacional.elpais.com/internacional/2014/02/19/actualidad/1392836120_720170.html

traduco con gugol
Poi , a malincuore , è venuto Beppe Grillo . Un rammarico che non volevo incontrare il excómico da Renzi , ma ha deferito la questione al voto attraverso il suo sito Internet e lui ha detto di sì , dovevo andare . Così è stato , a condizione che l'incontro è stato trasmesso in diretta . E 'durato quasi dieci minuti e ha parlato solo per dire che lui non avrebbe parlato . Questo è un estratto della riunione di surreale , anche se molto illuminanti due questioni: lo spirito del cricket e la capacità di resistere carri Renzi e carri figura undecomposed :

segue il 'dialogo' fra i due, poi el pais chiude

Dieci minuti di Beppe Grillo mischia riassunte in una frase che lo ritrae : "Io non voglio il dialogo democratico con un sistema che voglio evitare . " Dopo l'incontro televisivo , che si è concluso con una stretta di mano , Matteo Renzi , che la scorsa settimana è aumentato di 100.000 followers su Twitter , ha ora 819.576 - inviato il seguente messaggio: " Mi dispiace per tutti coloro che hanno votato per M5S . Tu meriti molto di più , gli amici . Ti prometto che cambierò l'Italia , anche per te . " Indipendentemente maniere Renzi smontare a Letta , il fatto è che l'Italia ha aspettato 30 anni le riforme che intende lanciare e non può più aspettare . Il nuovo governo che fino ad ora sindaco di Firenze ha presentato il Sabato , Lunedi cercherà di ottenere la fiducia della Camera dei Deputati e del Senato .

Non e' che ora esce che el pais e' mater tenebrarum mater sospirorum e mater lacrimarum eh, no, su.

Poi abbiamo Le Monde :
http://www.lemonde.fr/europe/article/2014/02/20/en-italie-matteo-renzi-boucle-la-serie-de-consultations-pour-la-formation-de-son-gouvernement_4370508_3214.html




Flirtano con , per dare il " Matteo " e " Beppe ", come se avessero tenuto insieme le mucche , ma in fondo si odiano .
Mercoledì, 19 Febbraio , Matteo Renzi , futuro presidente , ha ricevuto Beppe Grillo , non- leader del Movimento 5 Stelle , con il quale ha finito la serie iniziata il giorno prima per verificare la resistenza della sua maggioranza . Sarà identico al suo predecessore , Enrico Letta , in primo luogo il Partito Democratico ( PD , a sinistra) , Angelino Alfano destra Nouveau Centre e alcune formazioni centriste di minore importanza .
Berlusconi e il suo partito Forza Italia votano riforme graduali che considera "favorevole agli interessi degli italiani " e la sua famiglia .

Costretto dalla sua base per partecipare a questo rituale come inutile , l'ex comico genovese è arrivato di cattivo umore per andare trasmissione in diretta su Internet e non avrebbe lasciato il suo interlocutore . Appena il signor Renzi ha proposto per spiegare il suo programma e il calendario , il signor Grillo lo " già giovane età. " Chiamato un "banche candidati" , "NON SONO DEMOCRATICO CON TE " " Lasciatemi parlare "


Ok, appurato che anche la stampa estera ha le proprie opinioni [ qiesta cosa non va giu' eh ] sarebbe interessante sentire da un 5s cosa ne pensa di quanto scritto dai 'dissidenti' ; eh, facciamo cosi'?

infosauro
Inviato: 20/2/2014 17:52  Aggiornato: 20/2/2014 17:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Earlturner, premesso che le traduzioni con google lasciano il tempo che trovano, non mi pare proprio che i giornali esteri usino gli stessi toni di quelli nostrani. Soprattutto nei titoli, i quali sono decisi dall'editore e, molto spesso, sono l'unica cosa che legge il passante vicino all'edicola.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Paolo69
Inviato: 20/2/2014 18:07  Aggiornato: 20/2/2014 18:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
..sarebbe interessante sentire da un 5s cosa ne pensa di quanto scritto dai 'dissidenti' ...


..se ti accontenti di un non parlamentare come me te lo dico volentieri (ma credo di interpretare il pensiero della maggior parte dei 5s)
se vogliono si iscrivano al gruppo misto, altrimenti non rompano le palle, fanno solo il gioco del nemico!
Grande beppe! me la sono rivista 3 volte e ogni volta godevo di più!

clausneghe
Inviato: 20/2/2014 18:13  Aggiornato: 20/2/2014 18:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Lo sapevo che quel tipo porta sfiga, coso lì, il Renziano sotto mentite spoglie (quanto sono infidi) RESTRINGETE LA PAGINA
Poi oltre a PAOLO 69 che è un moderato del 5* vorrei dire la mia posizione: La banda dei quattro fuori dalle palle! Non c'è posto per chi rema contro nel moVimento. FUORI DALLE PALLE.

Sertes
Inviato: 20/2/2014 18:19  Aggiornato: 20/2/2014 18:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
earlturner ha scritto:
@Sertes
ok, ti sei voluto giocare la carta stampa estera ?
anche io


Che tu non sappia fare le traduzioni lo abbiamo visto anche nel thread dei commenti liberi.

---

Citazione:
Financial Times
Mr Grillo tore into Mr Renzi, saying he lacked ideas, credibility and democratic legitimacy and dismissing him as a “young-old” pawn of business and banks.

Mr Renzi answered in kind, saying he was not there for a publicity stunt to promote Mr Grillo’s next theatrical tour. Their tense exchange lasted just a few minutes until both men rose to their feet.

But an earlier meeting with Mr Berlusconi went well.


L'ultima frase fa scompisciare. Dove cazzo è complo quando serve?
http://www.ft.com/cms/s/0/d01daeca-9951-11e3-b3a2-00144feab7de.html#axzz2tspfXsP9

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
P.K.89
Inviato: 20/2/2014 18:20  Aggiornato: 20/2/2014 18:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
blackbart
Inviato: 20/2/2014 17:32 Aggiornato: 20/2/2014 17:32
Citazione:

PK89:
Io che sono tonto di natura, non capisco come possano attuare il loro programma


Tonto è chi il tonto fa.


Intanto aspetto risposte concrete, con la retorica sei bravo, ora passiamo alle cose serie.
Sono sicuro che se avessimo avuto modo di parlarci di persona avremmo scoperto di avere le stesse idee, peccato che non riusciamo a parlarci perchè da un lato c'è una cieca fiducia in un partito che si fa chiamare movimento e non si accetta di mettere in discussione, nel senso critico e positivo, le loro proposte. Si vogliono accettare per atto di fede, e non capisco il perchè. Chi non accetta la critica e tanto si stizzisce è forse perchè ha qualche mancanza nei contenuti, altrimenti non avrebbe motivo, basta spiegare e fa sempre piacere trovare un sostenitore in più

Paolo69
Inviato: 20/2/2014 18:48  Aggiornato: 20/2/2014 18:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Poi oltre a PAOLO 69 che è un moderato del 5*

oh non offendiamo , moderato a chi?

Pyter
Inviato: 20/2/2014 18:48  Aggiornato: 20/2/2014 18:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Il traduttore di google alle volte funziona, soprattutto con l'inglese.
Per esempio se metti SEL, con una elle, traduce egualmente 'vendersi'.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
infosauro
Inviato: 20/2/2014 18:51  Aggiornato: 20/2/2014 18:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Grazie Sertes, sei molto più bravo di me a spiegare il perchè quindi sarà impossibile esigere quei 98 miliardi, quindi è inutile pensare di prendere risorse da questa fonte. Così come è impossibile prenderli dai grossi evasori, e dalle mafie.[...]

Ok PK89, allora incrociamo le braccia, restiamo con le mani in mano, giriamoci i pollici e aspettiamo l'intervento di Superman, mi sembra l'unica alternativa possibile a questo punto.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Pyter
Inviato: 20/2/2014 19:19  Aggiornato: 20/2/2014 19:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
earlturner
sarebbe interessante sentire da un 5s cosa ne pensa di quanto scritto dai 'dissidenti' ; eh, facciamo cosi'?

Non sono del 5s e neanche del 7p, ma le domande
vanno fatte in maniera consona se si vuole pretendere
una risposta. Vedo che non conosci il significato di
dissidente, e lo usi impropriamente, anche se messo
tra virgolette; il suo uso è comunque tendenzioso
e in questo c'è già insita la risposta alla tua domanda
da perfetto Walking Dead Troll.

In ogni caso anche io mi chiedo, per esempio,
se mai un giorno un elettore del PD riuscirà a
spiegarmi perché si ritrovino a fare un governo
insieme a una persona, condannato oggi ai lavori
sociali (probabilmente da espletare come uomo
delle pulizie a casa di Renzie), dopo che per
vent'anni e passa ci hanno rotto i coglioni
raccontandone di tutto e di più (soprattutto
nei settimanali di De Benedetti [toh, eccone
un altro su cui il votante PD mi dovrebbe dare
un'altra dritta]), passando senza problemi dalle
escort ai conflitti di interessi, dalla mafia ai nei sul sedere.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
LoneWolf58
Inviato: 20/2/2014 19:32  Aggiornato: 20/2/2014 19:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
vuotorosso
Inviato: 20/2/2014 20:13  Aggiornato: 20/2/2014 20:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Tu andando a votare credi in questo sistema non io.

Citazione:
se si vuole mantenere questo sistema (e andando a votare lo si accetta e legittima)


No.
Questo era vero finchè esisteva il solo partito unico con le sue due facce, natica sx e dx. Ora basta, non ci sono più solo loro.

Da fuori non si ottiene nulla: guardati in giro in Europa cosa stanno ottenendo o cosa hanno ottenuto. Gli indignados? PEr dire.

Si prova da dentro. E da dentro guardali come reagiscono. La vedi la differenza?
E non solo da dentro, ci deve essere il sostegno da fuori - che è anche controllo - a chi è dentro.

Nessuno è obbligato a far nulla. Se non vuoi non ti metti dentro.
Se non vuoi non ti candidi.
E se ti candidi e ti eleggono ma non vuoi seguire la linea, per ragioni di compattezza e
responsabilità politica ma non di fede come senti raccontare, sei libero di andartene. Qual'è il problema?

Dimostra che il non voto o il voto al partito unico siano migliori che il voto
al M5S per scrollarci di dosso ste zecche. Ricordandoti che se oggi se ce
l'hai nel culo o ti senti spacciato al 99% probabilmente devi guardare
questi signori e chi effettivamente li ha legittimati e continua a farlo,
anche con il premio di maggioranza che, ti piaccia o no, è un'altra delle
loro rapine.

Votare M5S non significa legittimare il vecchi sistema, significa mettere
un ostacolo nel merdoso ingranaggio. E sentirsi spacciati solo al 75%.

earlturner
Inviato: 20/2/2014 20:34  Aggiornato: 20/2/2014 20:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
il suo uso è comunque tendenzioso e in questo c'è già insita la risposta alla tua domanda da perfetto Walking Dead Troll.

insomma, hai sempre ragione tu, ti fai la domanda ti dai la risposta. e ovviamente sono un troll ; questo e' quello che chiamo argomentare !
"anche se tra virgolette..." ma LOL
No, ma, tranquillo, continua pure

bin
Inviato: 20/2/2014 20:35  Aggiornato: 20/2/2014 20:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2006
Da:
Inviati: 32
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Premetto che non riesco a leggere gran parte degli
interventi (pagina allargata), posto questo intervento del
cittadino Endrizzi per i tanti dubbiosi:
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/02/governo-renzi-le-banche-sapevano-gia-della-nomina-fin-dal-mese-di-gennaio.html
saluti.

vuotorosso
Inviato: 20/2/2014 20:43  Aggiornato: 20/2/2014 20:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
earlturner a Serter:
Citazione:
ti fai la domanda ti dai la risposta


earlturner, in questo thread:
Citazione:
Non e' che ora esce che el pais e' mater tenebrarum mater sospirorum e mater lacrimarum eh, no, su.

Citazione:
No non voto, quindi? Cos'e' questo, quel " se non voti non ti lamentare? "

Citazione:
Questo e' il nuovo che avanza? A me puzza di vecchio stantio

Per dire eh.

earlturner
Inviato: 20/2/2014 20:47  Aggiornato: 20/2/2014 20:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Che tu non sappia fare le traduzioni lo abbiamo visto anche nel thread dei commenti liberi.****

In realta' non capisco il bisogno di cambiare discorso. Magari si.
Ora quindi e' il traduttore. OK!
Per fortuna, l'italiano, anche se tradotto col culo, lo sappiamo leggere tutti.
Per chi dice invece 'eh ma mica hanno scritto che..", dico : prima di tutto quelli non sono giornali nazionali, secondo, forse le monde era piu' distaccato ma el pais e' stato diretto.
Ha ragione Sertes, il problema e' accettarle le cose che non ci piacciono. E' una faticaccia, lo so.

****A proposito, sto ancora aspettando la prova inconfutabile, ma con calma, ci mancherebbe, tu cerca che io traduco, e, mi raccomando quando trovi la prova che il governo inglese bla bla manda pure il documento anche a RedKnight che te lo aveva chiesto. Magari ci facciamo aiutare anche da lui.
Ma lo sai si che quella roba era 'spruzzata' da una nave? Dai, dimmi che lo sapevi. Io pero' il link a questo non te lo metto

E, ah si, quando hai tempo ovviamente, mi racconti anche di owning the weather, si?che anche quella discussione e' finita. Sarebbe anche ora di mettere a posto quelle schede...


edit
@VR
Vuotorosso, ALMENO tu, leggi le robe nel contesto - a parte che anche cosi' non ci arrivo.
Pero' Pyter puo' ovviamente darmi del troll e : se non ci mettevo le virgolette sulla parola dissidenti, sono un trollo - se ce le metto - come ho fatto perche' il termine e' ovviamente una iperbole, sono un troll uguale. mmhh fantastico. Eppure le critiche a Grillo ripsetto all'incontro le han fatte i suoi stessi senatori, ma di quello NON si vuole parlare, anzxi, sempre Pyter [ che a corto di ironia fa il tiro al piccione ] facendo finta di rispondermi sposta il paletto sul mostro dei mostri : il pd bruto cativo puzone. Quell'altro tira fuori una discussione di una settimana fa. Te arrivi con le mie frasi tagliate che davvero son sincero ma il legame ce lo trovi tu [ non e' che hai iniziato a collaborare con Franceschetti eh ].
Insomma, fondamentalmente siamo alle solite. E' cosi e basta e tu sei un troll.
Ebbeh, il dialogo alla massima potenza. O la sua morte. A scelta.

NiHiLaNtH
Inviato: 20/2/2014 20:50  Aggiornato: 20/2/2014 20:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
per i tanti dubbiosi:


scusa ma dubbiosi di che cosa ?

earlturner
Inviato: 20/2/2014 20:59  Aggiornato: 20/2/2014 21:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Führerprinzip



il layout per favore ma che serve? un idraulico?

horselover
Inviato: 20/2/2014 21:01  Aggiornato: 20/2/2014 21:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
grillo ha scelto di compattare i suoi. l'astensionismo tra i delusi degli altri partiti potrebbe avvantaggiare il m5s

vuotorosso
Inviato: 20/2/2014 21:13  Aggiornato: 20/2/2014 21:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ma no earl era per far vedere alcuni esempi di fare una domanda e darsi la risposta, non cherry picking, esempi.

Davvero non si capiva?

Pensavo che la prima frase fosse un buon indizio

Pyter
Inviato: 20/2/2014 21:16  Aggiornato: 20/2/2014 21:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Tra quattro cinque anni l'unico voto che avrà valore
legale in Italia sarà quello di Sanremo.
Ecco perchè ci stanno abituando a votare a febbraio.
Il voto democratico sarà un ricordo, un mito e come tale festeggiato il giorno della memoria, che non a caso è anch'esso a febbraio.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Ghilgamesh
Inviato: 21/2/2014 0:07  Aggiornato: 21/2/2014 0:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Azz Paperì, ma c'hai la lettura selettiva?
T'è venuta l'earlturnerite (una irresistibile voglia di far figure di merda? ^__^)

Mi tocca riquotare una cosa dallo STESSO post in cui ti spiegavo dove si potrebbe prendere la copertura finanziaria:

Citazione:

La penso esattamente come te, infatti a sto giro mi sa che mi tocca andare a votare ... parafrasando pyter, ne andrà della mia autostima, ma almeno una prova va fatta.


Da questo, anche il meno accorto (earl, nun te preoccupà, nun parlo a te!) capirebbe che di norma ... NON voto!

Quindi la tua frase:
Citazione:
TU VOTI, a te piacciono tanto i partito, IO NON VOTO quindi di cosa parli?
Lo so che ti è difficile comprendere.


Risulta l'ennesima stronzata!

Come questa: Citazione:
Grazie Sertes, sei molto più bravo di me a spiegare il perchè quindi sarà impossibile esigere quei 98 miliardi


Posto che SI, sarebbe difficile (NON impossibile) esigere quei soldi, che famo? Oltre a non chiederglieli li facciamo continuare col giochino, così la criminalità organizzata continua a riciclare denaro sporco? Arrestarli? Manco questo? Tanto che ce frega?!

Me sa che t'avevo sopravvalutato ...

P.K.89
Inviato: 21/2/2014 0:39  Aggiornato: 21/2/2014 0:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ghilgamesh il problema non è che sopravvaluti me, ma che sottovaluti te stesso. Sei molto peggio di quel che credi.

Senza vergogna proprio. Invece di rispondere, inventi altre domande, affibbia pensieri ad altri traendo conclusioni che stanno solo nella tua di testa. Quando mai ho detto non arrestiamoli, e quando mai ho detto facciamoli continuare? Senza rispetto per il tuo cervello.

Ghilgamesh
Inviato: 21/2/2014 1:05  Aggiornato: 21/2/2014 1:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: P.K.89 Inviato: 21/2/2014 0:39:14

Ghilgamesh il problema non è che sopravvaluti me, ma che sottovaluti te stesso. Sei molto peggio di quel che credi.


Paperinik, è na brutta malttia l'earlturnerite ... se mi sottovaluto, allora sono MEGLIO di come penso!
Una semplice questione semantica, ma fa capire quanto stai inguaiato de testa.

Citazione:
Senza vergogna proprio. Invece di rispondere, inventi altre domande, affibbia pensieri ad altri traendo conclusioni che stanno solo nella tua di testa. Quando mai ho detto non arrestiamoli, e quando mai ho detto facciamoli continuare? Senza rispetto per il tuo cervello.


Mi sembra di aver risposto a tutto ... il punto è che per questo GRAVE problema (una MAREA di soldi delle varie criminalità organzizate) gli unici che hanno provato a risolverlo o ad arginarlo, son stati quelli del m5*, dicendo che sbagliano (quelli del movimento), di fatto stai dicendo di farli continuare (i criminali).

Come earl, non hai le palle per dirlo apertamente, ma quello è un problema tuo.

Così come hai ignorato il fatto che il movimento ha chiesto una nuova tassazione per i capitali scudati, con quei soldi, sai le coperture finanziarie? Ma ignorando i fatti, è facile dire che gli altri non rispondono.

Stesso con gli f35, non comprandoli, son altri MILIARDI che rientrano, ma basta infilare la testa sotto la sabbia e i fatti, continui a non vederli ... come non vedi il siluro che poi ti infilano nelle chiappe!

E potrei continuare a risponderti, ma avendoti sopravvalutato, non credo capiresti ...

Tarmac
Inviato: 21/2/2014 3:07  Aggiornato: 21/2/2014 3:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Tagliando la testa al toro:

IL MOVIMENTO PUO' PROVARE A CAMBIARE IL SISTEMA SOLO RIMANENDO MONOLITICO.

Per monolitico si intende che non puo' avere correnti PALESI al suo interno (ripeto palesi, le puo' avere ma non devono emergere fuori dalle assemblee dei senatori/deputati).

Questo per un semplice motivo:
abbiamo gia' tutti contro, inutile ripetere la lunga sfilza di nemici, l'ho gia' fatto sopra, avendo tutti contro ogni minima crepa veniva, viene e verra' ingigantita, modificata e adattata ad arte per mettere in cattiva luce il movimento stesso.
E' un approccio che noi qui su LC conosciamo benissimo, no?
I tanti avversari la chiamano "mancanza di democrazia", io la chiamo "AUTODIFESA".


I cittadini eletti hanno firmato una carta nella quale si impegnano a votare liberamente durante le assemblee e poi uniformarsi alla decisione che ha preso la maggioranza, sempre per il motivo di cui sopra.

Orellana e company non menino il can per l'aia, se non sono daccordo lo dicano in assemblea e non in tv o con documento alla stampa, se non si riconoscono piu' nel M5s non li obbliga nessuno a restare.

Questo non vuol dire che non si commetteranno degli errori, anzi, ma saranno errori in buonafede di gente onesta, e credo ce li possiamo permettere proprio per il fatto di essere onesti ed in buona fede.

Quello che non ci si puo' permettere assolutamente e' fornire al sistema marcio composto da PdR, partiti, tv, lobby e giornali appigli del genere.

Pena la scomparsa in un battito di ciglia.

blackbart
Inviato: 21/2/2014 8:39  Aggiornato: 21/2/2014 8:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Stesso con gli f35, non comprandoli, son altri MILIARDI che rientrano, ma basta infilare la testa sotto la sabbia e i fatti, continui a non vederli ... come non vedi il siluro che poi ti infilano nelle chiappe!


C'è anche chi non scende a compromessi e non si accontenta di un dito davanti agli occhi...

P.K.89
Inviato: 21/2/2014 10:47  Aggiornato: 21/2/2014 10:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: Ghilgamesh Inviato: 21/2/2014 1:05:30
Mi sembra di aver risposto a tutto ... il punto è che per questo GRAVE problema (una MAREA di soldi delle varie criminalità organzizate) gli unici che hanno provato a risolverlo o ad arginarlo, son stati quelli del m5*, dicendo che sbagliano (quelli del movimento), di fatto stai dicendo di farli continuare (i criminali).


Di fatto continui ad affibiare logiche astratte e tutte nella tua testa ad altri. Di fatto sei senza vergogna.

Ma non preoccuparti non continuare a rispondermi, non credo capirei le logiche di un matto. Spiegarti perchè sei un pazzo illuso è tempo perso, capirai solo quando ci sbatterete il grugno così forte da non potervi più rialzare. E vedrai... che ve lo faranno sbattere. Lo hanno già sbattuto i nostri padri dopo che sono stati illusi dalla vecchia politica odierna, che ai loro tempi erano i nuovi partiti, e lo sbatterete anche voi. Che si facciano chiamare movimento o partito poco importa, nella sostanza fanno proprio come si è sempre fatto. Good luck

clausneghe
Inviato: 21/2/2014 11:02  Aggiornato: 21/2/2014 11:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ma dove è finito MASSIMO? è MORTO?

Sono due giorni che, dopo l'attacco portato al Sito dal deficiente presunto Renziano non si riesce più a ripristinare la pagina
allargata a dismisura da un quote malizioso.
MAX se sei ancora vivo batti un colpo e provvedi, grazie

vuotorosso
Inviato: 21/2/2014 11:15  Aggiornato: 21/2/2014 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Spiegarti perchè sei un pazzo illuso è tempo perso, capirai solo
quando ci sbatterete il grugno così forte da non potervi più rialzare.
E vedrai... che ve lo faranno sbattere.


Che detto da una persona che si considera fottuta al 99% ha un suo perchè.

Citazione:
Lo hanno già sbattuto i nostri padri dopo che sono stati illusi dalla
vecchia politica odierna, che ai loro tempi erano i nuovi partiti, e lo
sbatterete anche voi. Che si facciano chiamare movimento o partito poco
importa, nella sostanza fanno proprio come si è sempre fatto.


quindi stanno facendo come si è sempre fatto?
Anche earlturner (nominato in quanto persona chiaramente contraria al
5*) riconosce onestamente le diversitá tra 5* e i partiti portati come esempio, la Lega ovviamente.

Sul fatto che "vedremo" hai perfettamente ragione.
Sul fatto che se non proviamo continueremo a vedere il solito senza dubbio
alcuno direi che puoi convenire serenamente: altrimenti non si capisce
perché tu sostenga la tragica situazione espressa in percentuale.


EDIT:
ragazzi, finché non interviene qualcuno a risolvere il problema della pagina agrrangiamoci come possiamo:
quando scrivete nuovi commenti andate a capo con un invio in modo che
la riga non risulti troppo lunga e sia leggibile.

P.K.89
Inviato: 21/2/2014 12:02  Aggiornato: 21/2/2014 12:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: vuotorosso Inviato: 21/2/2014 11:15:15
quindi stanno facendo come si è sempre fatto?
Anche earlturner (nominato in quanto persona chiaramente contraria al
5*) riconosce onestamente le diversitá tra 5* e i partiti portati come esempio, la Lega ovviamente.

Sul fatto che "vedremo" hai perfettamente ragione.
Sul fatto che se non proviamo continueremo a vedere il solito senza dubbio
alcuno direi che puoi convenire serenamente: altrimenti non si capisce
perché tu sostenga la tragica situazione espressa in percentuale.


Be anche io ho detto che sono uguali ma con le dovute proporzioni. Chiaramente sono diversi i tempi, anche quando nacque Forza Italia era una rivoluzione per l'epoca.

Di provarci ti quoto alla grande, provarci sempre.
Io contesto il modo, il M5S per me non è il modo adatto, e ho spiegato il perchè.
A livello nazionale non credo otterranno mai risultati e non mi fido assolutamente di Grillo e Casaleggio.
Su base locale invece credo le cose possano andare meglio, come c'è brava gente in tutti i partiti, sicuramente su base locale nel 5S sono quasi la totalità, per cui la vedo come una ottima soluzione.

Ghilgamesh
Inviato: 21/2/2014 13:33  Aggiornato: 21/2/2014 13:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Be anche io ho detto che sono uguali ma con le dovute proporzioni. Chiaramente sono diversi i tempi, anche quando nacque Forza Italia era una rivoluzione per l'epoca.


Ahahaahha

troppo forte ... se non fosse che, secondo Previti, Berlu si era dovuto candidare per non finire sotto un ponte o in galera, son praticamente uguali!

Citazione:
Io contesto il modo, il M5S per me non è il modo adatto, e ho spiegato il perchè.


In realtà hai detto che non ci sono le coperture finanziarie per le loro proposte, ma come ti è stato spiegato, era na stronzata.

Citazione:
A livello nazionale non credo otterranno mai risultati e non mi fido assolutamente di Grillo e Casaleggio.
Su base locale invece credo le cose possano andare meglio, come c'è brava gente in tutti i partiti, sicuramente su base locale nel 5S sono quasi la totalità, per cui la vedo come una ottima soluzione.


Ahahaha, ma sei uscito da un uovo di pasqua?

Brava gente in tutti i partiti a livello locale?
Tipo Dell'Utri, Cosentino e Cuffaro?
Per cogliere fior da fiore dai "rivoluzionari" di forza italia!

Chiarisco (solo a te, visto che gli altri lo han capito già da tempo) che io non credo il movimento possa cambiare le cose, ritengo il mondo è troppo marcio ... mmotivo per cui non li ho votati la volta scorsa.
Ma al momento stanno facendo quanto detto, non provare manco a dargli fiducia e continuare a lamentarmi per l'ennesima vittoria di pd e mafia lo trovo francamente inutile.
Se arriveremo al 51% vedremo se ho ragione (spero di no) o se possono davvero cambiare le cose.

DjGiostra
Inviato: 21/2/2014 13:35  Aggiornato: 21/2/2014 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Vorrei fare una domanda a tutti quelli che dicono che non c'e' niente da fare,
che comandano i poteri forti , che ci faranno schiavi , ci microcipperanno
tutti, non c'e' piu' speranza e via discorrendo , Mi spiegate perche' vi accanite
con i 5* ??
Cosa avete da perdere nel fare provare anche a loro a governare ?
Male che vada avete ragione..
Ma se vi sbagliate ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
ohmygod
Inviato: 21/2/2014 13:52  Aggiornato: 21/2/2014 13:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
P.K.89
anche quando nacque Forza Italia era una rivoluzione per l'epoca.


All'epoca, dato che l'avevo studiato, mi dissi: che diavolo, come si fa a non votarlo?
Diabolico, lo elessero.

vuotorosso
Inviato: 21/2/2014 14:50  Aggiornato: 21/2/2014 14:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
P.k.89,
la risposta che ti ha dato Ghilgamesh, come le considerazioni per arrivarci, e anche quelle di DJGiostra, ricalcano quella che sarebbe mia risposta al tuo post, per cui non replico gli stessi concetti.

Mi é chiara la tua perplessitá sul 5*, ma mi pare anche che ad oggi possiamo
convenire che la teoria del "meno peggio" - che resta lapeggior forma di
voto possibile - possa essere abbracciata da chi come te é scettico.


In fondo, peggio di cosí pare impossibile, e altre ipotesi non ci sono.

Perché astenersi quando di fatto potrebbe essere un danno all'unica
eventuale possibilitá che, anche se vista nell'ottica del meno peggio, rimane
comunque il meglio?

horselover
Inviato: 21/2/2014 15:44  Aggiornato: 21/2/2014 15:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
se si abbassa la percentuale dei votanti il governo sarà debole il che è meglio per i cittadini

vuotorosso
Inviato: 21/2/2014 19:21  Aggiornato: 21/2/2014 19:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Debole?

o è, o non è.

E siccome basta che 1 voti, è e sarà.

Per cui ...


Cambiando discorso, Renzi in effetti qualcosa ha dimostrato all'incontro con Grillo:
di non riuscire a governare neanche una consultazione, figuriamoci un paese.

Però non perso l'occasione per dimostrare la propria falsità, questo gli va riconosciuto.

trotzkij
Inviato: 21/2/2014 19:26  Aggiornato: 21/2/2014 19:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Finalmente, con il loro appoggio alla sovversione statunitense in Venezuela, grillo e i grilletti mostrano quello che sono. Continuate a bevervi le pirle si saggezza di dibattista, scibilia e maio, che da ora in poi saranno sempre di più presenti in televisione.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
blackbart
Inviato: 21/2/2014 19:36  Aggiornato: 21/2/2014 19:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
quando nacque Forza Italia era una rivoluzione per l'epoca


Dopo anni di massoneria occulta, finalmente un p2ista certificato:
la discesa in campo del famoso pupillo di Craxi rappresentava una ventata di freschezza!

blackbart
Inviato: 21/2/2014 19:46  Aggiornato: 21/2/2014 19:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Finalmente, con il loro appoggio alla sovversione statunitense in Venezuela, grillo e i grilletti mostrano quello che sono.


Per non parlare del buco nell'ozono!

horselover
Inviato: 21/2/2014 19:47  Aggiornato: 21/2/2014 19:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
in effetti sulla nato non ho capito come la pensano

blackbart
Inviato: 21/2/2014 19:53  Aggiornato: 21/2/2014 19:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
in effetti sulla nato non ho capito come la pensano


O forse non pensi di non capire.

P.K.89
Inviato: 21/2/2014 19:56  Aggiornato: 21/2/2014 19:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Autore: vuotorosso Inviato: 21/2/2014 14:50:25


Rispondo solo a te, persona almeno onesta e ragionevole, visto che per gli altri è tempo perso.

Premettendo che ti è chiara la mia perplessità anche se evidentemente non è comdivisa, come giustamente tu stesso ammetti la teoria del meno peggio è la peggior
forma di voto possibile, indi per cui meglio non votare affatto. Anche perchè con la storia del meno peggio più di una volta abbiamo scoperto che oltre il fondo del barile,
si può sempre iniziare a scavare.
Probabilmente mi limiterò a votare le locali, sempre se le persone dei 5S che si candideranno saranno gente sana.

horselover
Inviato: 21/2/2014 20:03  Aggiornato: 21/2/2014 20:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
non l'ho capito per davvero (ma sono una capra)

yarebon
Inviato: 21/2/2014 20:24  Aggiornato: 21/2/2014 20:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Finalmente, con il loro appoggio alla sovversione statunitense in Venezuela, grillo e i grilletti mostrano quello che sono. Continuate a bevervi le pirle si saggezza di dibattista, scibilia e maio, che da ora in poi saranno sempre di più presenti in televisione.


Peccato solo che i commenti sotto l'articolo di tze tze (positivo verso le manifestazioni in Venezuela) siano quasi tutti pro-Chavez e contro queste manifestazioni incoraggiate dalla Cia. Capisci la differenza? Di Battista o chi per lui può dire ciò che vuole, ma la rete non perdona e se è sincero (cosa che io credo), farà un passo indietro e si informerà.
Non siamo più nel novecento!
Comunque è vero, noto che se i deputati m5s sono estremamente preparati in politica nazionale (ed almeno stanno cominciando a parlare di fiscal compact e di Europa sempre di più, vedi il nuovo tour di Beppe incentrato proprio su questo soggetto), peccano (alcuni) in politica internazionale, ma è personalmente semplice ignoranza, non c'è bisogno di vederci un complotto, soprattutto se lo stesso Di Battista e addirittura il deputato Bernini ha portato la questione alternativa dell'11 settembre in aula.
Anche sulla questione kazaka, puoi essere d'accordo sul fatto che l'ex premier kazako sia un delinquente, ma la moglie è stata trattata in maniera non umana ed indipendentemente da chi sia è una cosa vergognosa.

vuotorosso
Inviato: 21/2/2014 20:37  Aggiornato: 21/2/2014 20:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
PK, ti ringrazio, ma posso dirti che anche gli altri tuo interlocutori sono persone oneste e ragionevoli, forse siete solo partiti con il piede sbagliato.

Come dicevo a Pispax, il meno peggio è la peggior forma di voto, ma votare il m5s
in questo caso è la peggior forma di voto per altri, ma non per me: io infatti voto per il 5s e non contro il partito unico.

Ora, a mio avviso, in questa situazione il votare quello che per te è il meno peggio
secondo me rimane comunque opzione migliore di astenersi.
Ma siamo nel campo delle opinioni: certo vorrei riuscire a mettere bene a fuoco le nostre posizioni in modo
da ragionare su questa differenza che sentiamo pur essendo entrambi, di fatto, nella stessa situazione.

Cosa che evidentemente non riesco a fare, o forse non è possibile.

Ciao

clausneghe
Inviato: 21/2/2014 20:40  Aggiornato: 21/2/2014 20:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Maledetta pagina che nessuno mette a posto!
Rispondo al sempre incagnato Trotzkij dicendo che
ha ragione. Infatti non è la prima volta che i deputati
5 stelle prendono lucciole per lanterne.
E' successo con la Syria, con la Kazaka e ora
con l'Ucraina. Non so fino a che punto sia pura
dabbenaggine oppure maliziosa collusione.
So solo che tutte le volte che posso intervengo per
far sentire loro altre campane.
A volte funziona e fanno retromarcia.
E' vero,sono dannatamente ignoranti in politica estera
ma non solo. Iniziano a starmi sul cazzo, se esce Grillo li mollo
immediatamente. Un saluto

blackbart
Inviato: 21/2/2014 21:15  Aggiornato: 21/2/2014 21:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
non l'ho capito per davvero (ma sono una capra)


Non sei una capra
bensì una marmotta
che esce all'improvviso dalla tana
per fischiare allegra
e poi lesta scomparire.


Detto questo basta leggere i thread.
In particolare ho postato il link
al discorso di Orellana riguardo il ri-finanziamento
alle missioni di pace all'estero.

blackbart
Inviato: 21/2/2014 21:16  Aggiornato: 21/2/2014 21:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Avendo allargato
a dismisura il layout
cioè in inversa proporzionalità al senno,
fatto che mi obbliga a scriver
in versi di sette parole l'uno,
auguro invece
allegria immensa
et numerosa
nel deretano
del sabotator renziano.

horselover
Inviato: 21/2/2014 21:26  Aggiornato: 21/2/2014 21:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
mi è sfuggito e non riesco a trovarlo, ma orellana non è quello sconfessato dalla "base"?

Redazione
Inviato: 21/2/2014 21:32  Aggiornato: 21/2/2014 21:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Ho aggiustato il layout.

AVVISO: Non usate il codice "code", perchè non funziona bene e non va accapo.

Usate al suo posto il codice "i" (italics).

blackbart
Inviato: 21/2/2014 21:44  Aggiornato: 21/2/2014 21:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/10/2007
Da:
Inviati: 1224
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
mi è sfuggito e non riesco a trovarlo, ma orellana non è quello sconfessato dalla "base"?


Delle loro beghe interne non mi interesso, le discussioni politiche in aula sono sempre "collettive" di un partito.
Comunque il link è questo.

horselover
Inviato: 21/2/2014 21:55  Aggiornato: 21/2/2014 21:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
un buon intervento

Pispax
Inviato: 22/2/2014 1:52  Aggiornato: 22/2/2014 1:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Questo video è piuttosto simpatico.
L'autore si chiama Makkox, ed è (IMHO) il miglior vignettista satirico in circolazione.

Spiega cosa significherebbe la "democrazia diretta" grillina se non fosse la buffonata che è adesso.

Se lo guardate una volta vi fa sorridere.
Se lo guardate due volte vi fa riflettere.


...Forse.



https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=qMiYpUT9UW0

Escape2013
Inviato: 22/2/2014 5:27  Aggiornato: 22/2/2014 5:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Personalmente non ho ancora abbastanza dati per esprimere un giudizio netto sul M5S però vedo che un movimento politico che ha preso un bel 25% di voti a livello NAZIONALE appena un anno fa non ha neppure uno straccio di ministro nel governo presieduto da un soggetto che al momento mi limito a definire "fantomatico".
Questa è la cruda realtà dei numeri, che trasmette un messaggio bello chiaro a tutti i potenziali elettori: conta esclusivamente il voto espresso dalle persone "giuste"...
Una volta votava solo chi aveva un forte reddito, oggi vota solo chi ha la tessera giusta in tasca.

E questa sarebbe democrazia? E' una tirannia ancora più odiosa perché camuffata, ingannatrice, vuole farti morire sorridente, come il veleno per i topi che impedisce alla vittima di tornare nella tana perché altrimenti i compagni intuirebbero la minaccia.

E pensate di sovvertirla con i bla-bla, blog, editoriali e cortei?

Ci vuole solo del sano PIOMBO, che non è quello con cui sono fatti i punzoni tipografici (se esistono ancora).

E il M5S (non lo identifico esclusivamente in Grillo, per me è una realtà più diffusa) sta adottando l'unico sistema possibile col veleno per topi bellamente offertogli come fosse una succulenta e raffinata pietanza: rifiutandola di brutto, gridando che sa benissimo che tentano di avvelenarlo.

Ora vedremo l'edificante spettacolo di una generazione di giovani gabbata da altri giovani "benedetti" (sottile ironia occulta) da un patriarca immortale, che sfida la natura, la nostra pazienza, l'etica, la vergogna: ci hanno tolto persino il classico scontro generazionale.

invisibile
Inviato: 22/2/2014 10:09  Aggiornato: 22/2/2014 10:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Pispax

Citazione:
Questo video è piuttosto simpatico.

Non sapevo che Luogocomune avesse la sezione "asilo di infanzia".

***********************************

Ho rivisto l'incontro tra Grillo e Renzi.
Grillo ha fatto l'unica cosa possibile. Gli ha detto (in realtà lo diceva a noi):

-Sei un bugiardo.
-Sei un servo dei poteri forti.
-Noi no.
-Di conseguenza tutto quello che puoi dirmi non vale nulla.
-Ciao.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
vuotorosso
Inviato: 22/2/2014 10:38  Aggiornato: 22/2/2014 10:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Se lo guardate una volta vi fa sorridere.
Se lo guardate due volte vi fa riflettere.


...Forse.


Ce n'è anche uno con berlusca e renzi?
No vabbè dai, scherzo brrrrrrrr

invisibile
Inviato: 22/2/2014 10:41  Aggiornato: 22/2/2014 10:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Alessandro di Battista: "Non siamo onorevoli, si...
Citazione:
Ce n'è anche uno con berlusca e renzi?

Ti piace il porno gay?

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
vuotorosso
Inviato: 22/2/2014 10:42  Aggiornato: 22/2/2014 10:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464