Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Ripulire la mente per risanare la politica
Inviato da Redazione il 1/2/2014 18:00:00 (5863 letture)

di Enrico Galoppini

Al di là dei motivi contingenti che hanno dato il là alla recente eclatante protesta dei deputati del Movimento 5 Stelle, e sorvolando sull’opportunità o meno di questo tipo di azioni, una cosa emerge d’una evidenza solare ascoltando i reciproci insulti che, da una parte i pentastellati, dall’altra i piddini, si sono lanciati all’interno dell’emiciclo parlamentare: la sostanziale equivalenza dei rispettivi punti di riferimento da cui prende le mosse la loro attività politica.

Prima i ‘grillini’ che danno dei “fascisti” agli altri, i quali, tanto per cambiare, gli rispondono allo stesso modo. Ascoltare per credere. Complimenti a tutt’e due, che inventiva!

Ma una novità in effetti sta emergendo: se prima uno incassava e zitto (per esempio, il missino, prima, il berlusconiano, poi), adesso tutti danno del “fascista” a tutti.

Ma, si sa, cosa c’è di meglio, per offendere e screditare di fronte ai propri sostenitori l’avversario, anzi, il nemico da odiare e, possibilmente, cancellare dalla faccia della terra ricacciandolo nelle celebri “fogne”, che l’ormai ottuagenario insulto?

Eppure ne esisterebbero altre di infamie e maledizioni da scagliare, e di ben più potenti ed efficaci, che il trito e ritrito “fascista”. [...]

Sì, è vero, si è sentito dare dell’”ignorante”, del “ladro”, del “lobbista”, tra l’altro tutto aderente e calzante se riferito ad un partito che si presenta dalla parte della “ggente” mentre è quanto più di snobistico, lontano dal popolo e troppo vicino all’alta finanza si possa immaginare.

Ma l’insulto che fa la differenza – e che non viene tollerato assolutamente da chi lo riceve! – è “fascista”. Tanto che mentre nessuno “mette mano all’avvocato” se si becca del “corrotto” o del “disonesto”, la querela parte di sicuro se gli dai del “fascista”.

Eppure, mentre ci si affibbia allegramente quello che a tutti gli effetti è diventato – nella percezione del bravo “democratico” di destra, di centro e di sinistra - il concentrato di ogni nefandezza morale e l’archetipo del “mostro”, nessuno ha mai stabilito con esattezza cosa significhi, secondo la vulgata introiettata da una massa di scimmie ammaestrate, la parola “fascista” quando non è riferita a: “Simpatizzante / seguace / militante / dirigente dell’omonimo movimento politico e del susseguente regime che ha governato l’Italia dal 1922 al 1945”.

Ma questo sarebbe pretendere troppo!

Così, senza scomodare il De Mauro o il Devoto-Oli, si può tranquillamente affermare che “fascista” è, nelle intenzioni di chi lo scaglia, sinonimo di qualsiasi cosa negativa abbia in mente, da “stronzo” a “violento”, passando per “ladro”, “bastardo” e simili complimenti, senza dimenticare “maschilista” e pure “razzista” e “antisemita”. In un certo senso, “fascista” è una parola passepartout: la può usare chiunque, contro chiunque, tanto significa qualsiasi cosa perché non significa più niente, tranne il significato che ho tentato di rendere sinteticamente poc’anzi e che ovviamente non passa per l’anticamera del cervello di nessun parlamentare.

Ma fin qui siamo ancora nell’ordinaria amministrazione (!), cioè nell’ordinario delirio etimologico e, per forza di cose, politico che genera questa ridicola gara a chi dà più “fascista” all’altro.

A monte, però, c’è un altro delirio, che è quello mentale vero e proprio. E non sto scherzando.

Di nuovo, ascoltare per credere, sempre dalla medesima gazzarra nella famosa “aula sorda e grigia”. No, non avete sognato: sono quelli del PD (cioè “fascisti” per i 5 Stelle) che cantano, in faccia ai ‘fascio-grillini’, “Bella Ciao”!

Ricordiamoci che si trattava della votazione del “decreto Imu-Bankitalia”, che tradotto dalla neo-lingua in vigore significa la svendita di quel poco che resta della (ex) Banca d’Italia ai soliti “investitori internazionali” (per il nostro bene, per “fare cassa” e via gabbando gli italiani).

Non ci sono parole per definire lo squallore e la putredine, morale ed umana, di chi s’investe della missione di novello “partigiano” contro il “fascista” Grillo - il quale almeno si oppone a codesto inesistente “salvataggio” - ed i metodi “fascisti” dei suoi deputati, che tra l’altro ricordano piuttosto gli “aventiniani” di prima del ‘22, che erano “antifascisti”!

A questo punto la confusione è totale.

O forse no. I deputati del PD, intonando quelle note a dir poco simboliche ed evocative, hanno inteso – volenti o nolenti - rimarcare la loro solidarietà, o meglio subalternità, ad interessi stranieri, i quali, guarda caso, sono sempre gli stessi, oggi come ottant’anni fa.

Alla faccia dell’Italia e degli italiani, che appena protestano e si organizzano contro questa genia di felloni e venduti, purtroppo sempre ben nutrita e rappresentata, son subito bollati come “fascisti”.

Ma come dicevo, le cose stanno ancora peggio. Se difatti concediamo la buonafede a qualcheduno di coloro che, dai due schieramenti, ha inscenato la gazzarra a colpi di “fascista!” e di “Bella Ciao”, questo rimestare all’infinito nelle solite categorie e dimostrare di non saper assolutamente uscirne, come da una gabbia invisibile, è segno di una patologia, di una specie di melassa psichica dalla quale non si è capaci in alcun modo di togliere le gambe.

Enrico Galoppini

Fonte

Voto: 8.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
gamete
Inviato: 1/2/2014 18:42  Aggiornato: 1/2/2014 18:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Quando il Pd si opponeva alla ghigliottina: "È la fine della democrazia parlamentare" (01/10/2009)
http://www.youtube.com/watch?v=BvdSIj-QIrI

La commissione "anti"mafia
http://www.youtube.com/watch?v=iE3rOjzSVF4

O banca ciao
http://www.youtube.com/watch?v=e6BlMWjPnKQ

Violenza a 5 stelle in Parlamento
http://www.youtube.com/watch?v=MGE4TRfZUFw

horselover
Inviato: 1/2/2014 18:49  Aggiornato: 1/2/2014 18:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
è una sintesi perchè i fascisti erano violenti maschilisti razzisti e antisemiti. a me come poveraccio non cambia niente se gli investitori sono esteri o nazionali, mi danno la fregatura comunque

robcoppola
Inviato: 1/2/2014 19:15  Aggiornato: 1/2/2014 19:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Due video inquietanti che vi mostrano come il partito unico intenda eliminare il M5S dalla scena politica
1. https://www.youtube.com/watch?v=wIohQTaP1RA
dove è sintetizzata la "tolleranza/democrazia" del PD con la seguente frase riferita al M5S "Verrete spazzati via dalle NOSTRE riforme!"
2. https://www.youtube.com/watch?v=Q3-HPqXUG4s
dichiarazione di mario mauro (SC) su porta a porta

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
Calvero
Inviato: 1/2/2014 19:48  Aggiornato: 1/2/2014 19:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
_______________
__________


Prendi tante unità, tanti fili d'erba, magari tanti legnetti o rami, allineali, quello che volete: - pressali tra loro, occludi tutti i punti di luce che più non possono filtrare tra gli stessi, tra gli spazi, fasciali, stringili, racchiudili; blocca e serra il tutto, lucchettalo fondamentalmente; con le cinghie, in più punti, magari sopra - sotto e al centro, forzatamente, imprigiona le unità .. l'unità rimasta all'esterno sarà lì, per sempre; quella all'interno sarà lì, per sempre ...

.. si avrà il cosiddetto accentramento, un concetto senza respiro dove ogni unità andrà dove le altre andranno e dove nessuna decideva autonomamente dove; perché a decidere sarà la mano che lo muove questo FASCIO:

.. quindi smettiamola di raccontarci le favole, perché la melma da cui non si può più uscire è lo Stato che, congenitamente è - fascista. Lo Stato è un fascio:

.. ecco perché TRALLALERO TRALLALA' tutti possono dirlo a tutti, perché è la verità. Né più, né meno.

Il fascista è l'accentratore che trascina i molti - fasciati dove i pochi vogliono andare, a prescindere, sia che i molti siano d'accordo o meno.

Così è stato sotto il Ventennio NERO, così è stato SOTTO il Potere ROSSO.

Neri e Rossi sono fascisti, punto, fascisti e accentratori, nessuno meno dell'altro. Se qualcuno pensa che sto portando a logiche dualiste, si sbaglia, perché torno subito al punto.

Ché il malcostume poi parta per la tangente non è poi così male, perché quello che stiamo vivendo - se osservato dalla corretta distanza - è l'idiosincrasia che GRIDA la sua rivincita tra i POPOLI che non ne possono più inconsciamente delle logiche di Stato, accentratore attraverso il fascismo della maggioranza.

L'uomo nella sua intimità, lo sa benissimo che tutta questa storia è una FARSA; una volta che si elimina la propaganda della vergognosa sacralità delle Istituzioni, del linguaggio degli Onorevoli, della PATRIA, dei corrotti Padri Fondatori, allora ci si renderà conto che siamo tutti dentro un gioco dell'oca fascista senza colori, che nulla ha a che vedere con l'accezione di mussoliniana memoria. NULLA.

L'italiano, soprattutto l'italiano, lo spiegò bene Pike Bishop, è un fascista, rosso, bianco o nero, è nella sua indole.

Non è per niente che lo sfascio tra i peggiori si affaccia in questi modi nel paese dei balocchi, perché è OVVIO che l'Agenda del Nuovo Ordine, può sfruttare bene questo dramma profondamente nostro. Nostro nelle vene e, non se ne abbiano a male i sinistrorsi; nulla che ha che vedere con razzismi e tutto il repertorio che ne discende:

- il razzismo è solo il sintomo della nostra più potente caratteristica, il bisogno ormai ancestrale della delega e di chiedere a una qualsiasi MORALE di comandare al posto nostro, la prima che passa, al miglior prezzo.

Quando l'italiano imparerà che la soddisfazione di mandare via i maiali dal Governo non riguarda la crescita di una civiltà, avremo fatto tombola.

Non per niente il Potere studia la psicologia di massa, mentre le masse giocano a mettere le crocette.

Stiamo pagando il FIO ... tutto qui.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Sandro101
Inviato: 1/2/2014 20:03  Aggiornato: 1/2/2014 20:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/6/2013
Da: Trento
Inviati: 31
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Inquetante pure...
Laura Boldrini: "sulla tagliola ho fatto la cosa giusta"
Laura Boldrini

e Letta se ne esce con: "Credo che ci sia stato un livello di tolleranza eccessivo, rispetto a modalità al di fuori di quelle consentite dalle regole democratiche. E' da respingere con forza e nettezza sia atto d'accusa nei confronti del Capo dello Stato sia i comportamenti visti in queste ore"

Spero che gli italiani che hanno votato questo governo iniziano ora a capire chi sono.
Dagli applausi forse qualcuno...
Luigi Di Maio - Giulia Sarti (M5S) Servizio Pubblico - La7

Andrea Scanzi
Vedi un po' tu, a volte, le coincidenze. La Preside Boldrini, con quella vocetta adorabile da cyborg Super Vicky para-leninista, ieri fa il lavoro sporco per Renzi, Berlusconi e Napolitano, applicando - per la prima volta nella storia della Repubblica - la ghigliottina come regalo a banchieri e lobbisti (noti sodali di comunismo e sinistra, a cui la Preside Boldrini dice di appartenere). Il giornodopo, magicamente, tra le novità dello Schifezzum spunta fuori la clausola salva-Vendola. Ma guarda un po' che coincidenza.
Non bastavano la salva-Lega e il salva-Alfano (le orrende multicandidature). Ora c'è anche la salva-Vendola. Funziona così: il primo partito escluso dallo sbarramento, se in coalizione con una forza che supera la soglia, entra pure lui. Quindi a destra entra Fratelli d'Italia (che il 4 o 4.5% non lo prenderà mai) e nel centrocentrocentro entra Sel (che vanta personalità di spicco, e contro cui non ho assolutamente nulla, ma che a fatica raggiungerà il 2% se continua così). Come chiosa finale, si segnalano le parole stentoree di Nichi Zalone Vendola Comefosseantani, quello che si mostrava assai ilare al telefono con Archinà: "M5S assoluti irresponsabili, fanno violenza e risse". E qualcosa mi dice che nel governo Renzi del 2015 sia già pronto un ministero per la Preside Boldrini, magari il Dicastero delle Pari Opportunità con delega al Veterofemminismo Piangente.
Come son bravi, a "sinistra", quando c'è da ossequiare Renzi (ma ovviamente son solo coincidenze, certo).
Andrea Scanzi

IMPOSIMATO: Decreto IMU Bankitalia incostituzionale
Imposimato

hendrix
Inviato: 1/2/2014 20:11  Aggiornato: 1/2/2014 20:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
"Neri e Rossi sono fascisti, punto, fascisti e accentratori, nessuno meno dell'altro".

"L'italiano, soprattutto l'italiano, lo spiegò bene Pike Bishop, è un fascista, rosso, bianco o nero, è nella sua indole".


Diceva Ennio Flaiano, in Italia i fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti…

LoneWolf58
Inviato: 1/2/2014 20:12  Aggiornato: 1/2/2014 20:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Dare del fascista a qualcuno non è un insulto... se quel qualcuno si "comporta" da fascista.
Anche nel caso opposto non sarebbe un insulto ma, al limite, una menzogna che, a parer mio, è peggiore dell'insulto in quanto mi si addebitano "comportamenti" contrari al mio modo di essere e di pensare.
Sarebbe come dare del laziale ad un romanista... non so se è chiaro il concetto .

Ma non è questo il problema... finquando non capiranno "tutti" che tali etichette (fascista... comunista.. ebreo... mussulmano... etc.) vengono utilizzate unicamente per impedire alle tifoserie del momento di utilizzarne solo due (onesti... disonesti...) non ci sarà nessuna evoluzione sociale.

Comunque pare che in effetti gli italiani siano dei fascisti....

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
LoneWolf58
Inviato: 1/2/2014 20:22  Aggiornato: 1/2/2014 20:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
Autore: Sandro101 Inviato: 1/2/2014 20:03:12
Credo che sia più adatto questo di articolo...
M5S & Pd, cosa è più grave?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
gamete
Inviato: 1/2/2014 20:27  Aggiornato: 1/2/2014 20:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Era l'ottobre 2009 el il presidente del gruppo PD alla camera, quando Fini minacciò di usare la tagliola fece un comunicato stampa ( http://www.partitodemocratico.it/doc/87054/soro-a-fini-ripensaci-con-tagliola-e-fine-democrazia-parlamentare.htm )che titolava "Ripensaci, con Tagliola è fine democrazia parlamentare". Come sono senza vergogna questi cosidetti politici che dicono oggi il contrario di ieri. Questo è il testo del comunicato stampa di allora: "Questo è un decreto mostruoso e come sempre si approva col voto di fiducia. Se ora si introduce – fatto senza precedenti – la tagliola del presidente della Camera, addirittura con due giorni di anticipo rispetto alla scadenza del sessantesimo giorno, cosa resta delle garanzie costituzionali per il Parlamento e i gruppi di opposizione? Questo è un decreto legge nato per correggere le distorsioni di un precedente decreto, oggetto di una esplicita sollecitazione in questo senso da parte del capo dello Stato, modificato in modo “oggettivamente anomalo” dal Senato, pervenuto alla Camera solo 8 giorni prima della scadenza. La “tagliola”, che è una facoltà, non un dovere per il presidente della Camera, su un decreto correttivo di un altro decreto, con l’apposizione del voto di fiducia, è la fine della democrazia parlamentare: l’unico a fare le leggi da adesso in poi sarà solo il governo. Il presidente della Camera è disposto ad assumersi questa responsabilità? Gli chiediamo di ripensarci”.


http://www.youtube.com/watch?v=BvdSIj-QIrI

Sandro101
Inviato: 1/2/2014 20:31  Aggiornato: 1/2/2014 20:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/6/2013
Da: Trento
Inviati: 31
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Autore: LoneWolf58 Credo che sia più adatto questo di articolo...
M5S & Pd, cosa è più grave?


si in pieno...

gamete
Inviato: 1/2/2014 20:31  Aggiornato: 1/2/2014 20:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
"Le spara un po' grosse". Reagisce così Daria Bignardi all'affermazione di Alessandro Di Battista sulla Mafia in Parlamento.

Ieri Saviano ha affermato che c'è un mafioso al ministero dell'Interno. Così, tanto per gradire
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151936350171864&set=a.402350881863.180175.17858286863&type=1&stream_ref=10

Calvero
Inviato: 1/2/2014 20:58  Aggiornato: 1/2/2014 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
Dare del fascista a qualcuno non è un insulto... se quel qualcuno si "comporta" da fascista.
Anche nel caso opposto non sarebbe un insulto ma, al limite, una menzogna che, a parer mio, è peggiore dell'insulto in quanto mi si addebitano "comportamenti" contrari al mio modo di essere e di pensare.


Certo che sì.

Il punto è che sei in Parlamento, all'interno del Sistema in cui hai deciso di credere. Fascista può asserirlo un "Calvero" che è fuori dai giochi e che lo argomenta di là di concetti del ventennio.

Una volta che lo usi nella lotta politica, quando fai parte di una fazione politica, ecco che sdogani UNO) la mentalità antica dei Peppone e Don Camillo e DUE) porgi il fianco ai serpenti che ora sono al governo per conto Terzi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pyter
Inviato: 1/2/2014 20:59  Aggiornato: 1/2/2014 21:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
O forse no. I deputati del PD, intonando quelle note a dir poco simboliche ed evocative, hanno inteso – volenti o nolenti - rimarcare la loro solidarietà, o meglio subalternità, ad interessi stranieri, i quali, guarda caso, sono sempre gli stessi, oggi come ottant’anni fa.

Nel "fascista" gridato dai grillini c'è un chiaro riferimento ai 'metodi' utilizzati per governare e neutralizzare l'opposizione.
Nel "Bella ciao" e nei "Grillini fascisti" gridati dal PD esiste altresì una logica ancora più stringente.
Esattamente come ottant'anni fa il fascista era quello che faceva gli interessi dell'Italia mentre gli altri obbedivano al padrone straniero.
Dopotutto la storia dell'Italia fascista e postfascista è sempre stata quella.
Anzi fin dall'inizio è stata quella... ma che dico... anche prima dell'inizio.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
horselover
Inviato: 1/2/2014 21:09  Aggiornato: 1/2/2014 21:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
nei regimi totalitari del '900 tutte le opzioni politiche stavano in un unico contenitore

Pyter
Inviato: 1/2/2014 21:10  Aggiornato: 1/2/2014 21:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Ripulire la gente per risanare la politica

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
sonsokh
Inviato: 1/2/2014 21:58  Aggiornato: 1/2/2014 21:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
dall'articolo in home

che tradotto dalla neo-lingua in vigore significa la svendita di quel poco che resta della (ex) Banca d’Italia ai soliti “investitori internazionali”

mi chiedo, che fine faranno le NOSTRE 2700 tonnellate di lingotti d'oro?

http://it.wikipedia.org/wiki/Riserva_monetaria#Riserve_auree_mondiali

horselover
Inviato: 1/2/2014 22:13  Aggiornato: 1/2/2014 22:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
pensare che l'oro della banca d'italia, come tutti i beni statali, sia "nostro" mi sembra un ingenuità

earlturner
Inviato: 1/2/2014 22:26  Aggiornato: 1/2/2014 22:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/7/2013
Da:
Inviati: 561
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
beh finalmente internet e' arrivato in parlamento ; il livello del dibattito e' forse ancora piu' sceso nonostante le risse alla camera non siano cosa recente

invisibile
Inviato: 1/2/2014 22:41  Aggiornato: 1/2/2014 22:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Dare del fascista ai deputati PD può anche non essere corretto semanticamente.

Ma se questo provoca un bella ciao da chi ha appena regalato i nostri soldi agli aguzzini direi che possiamo soprassedere sull'errore linguistico.

Uno spettacolo che non ha prezzo.

Ma soprattutto, quello che sta succedendo mette in evidenza il senso di superiorità, il sentirsi impuniti, da parte dei partiti tradizionali. L'aver per la prima volta usato alla camera la tagliola, da parte nientepopòdimeno che di madame dal cuore grande e protettrice dei diseredati di questo mondo, la dice lunga sulla totale falsità dei personaggi in questione. Per soldi è bene ricordare, solo per soldi...

Chiamatelo fascismo o aristocrazia, poco importa, ma io non mi sento di criticare coloro che stanno mettendo in evidenza quello che per troppo tempo è rimasto nell'ombra, anche se nel farlo sono sgraziati o usano le parole in modo improprio.
Direi che prima di preoccuparsi se vogliamo un chianti o uno chardonnay per cena, sarebbe il caso di vedere se in cantina il vino c'è.

Il punto è che non c'è, quindi per prima cosa bisogna spremere l'uva.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
redribbon
Inviato: 2/2/2014 0:35  Aggiornato: 2/2/2014 0:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
dove è sintetizzata la "tolleranza/democrazia" del PD con la seguente frase riferita al M5S "Verrete spazzati via dalle NOSTRE riforme!"



Mha, non saprei,
quello che so è che il PD viene spazzato via DAI CITTADINI ad ogni tornata elettorale!
Quanti voti hanno perso nelle ultime politiche?
1 su 3?
Bene bene, speriamo che la gente continui a rendersi conto di chi sono i traditori.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
polaris
Inviato: 2/2/2014 0:44  Aggiornato: 2/2/2014 0:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Perdonate l'OT ma è morto Emilio Del Giudice, uno degli ultimi veri Scienziati.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
redribbon
Inviato: 2/2/2014 0:49  Aggiornato: 2/2/2014 0:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
che cantano, in faccia ai ‘fascio-grillini’, “Bella Ciao”!



c'è da dire che sia i fascisti,
intendendo quelli classici del ventennio fascista,
che i partigiani erano senza ombra di dubbio meglio,
ma parecchio meglio della gente di oggi.

I fascisti erano nazionalisti e non avrebbero ceduto a cuor leggero sovranità ad una sorta di senato virtuale formato dalla finanza internazionale.
I partigiani poi sono diventati tali (in tempo di guerra, non quelli postumi) per salvaguardare la propria patria dall'invasore nazista e dai metodi fascisti, di cui erano stanchi.
La difesa della patria era un valore comune a fascisti (certo, questi a modo loro) e partigiani.

Vi sembra che oggi i parlamentari abbiano a cuore la difesa della patria (ivi compreso il popolo italiano) ?
A me sembra piuttosto che difendano gli interessi dei grossi papaveri, italiani solo incidentalmente.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
ivan
Inviato: 2/2/2014 9:37  Aggiornato: 2/2/2014 9:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
beh finalmente internet e' arrivato in parlamento ; il livello del dibattito e' forse ancora piu' sceso

Internet è come la grande macchina dei Krell su Altair IV, toglie i lucchetti ai recinti dell'id .

sonsokh
Inviato: 2/2/2014 10:27  Aggiornato: 2/2/2014 10:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Horselover

questa è una delle cose che manca a molti italiani: il senso di proprietà dei beni pubblici.
così, chi può, fa man bassa...

cheddyved
Inviato: 2/2/2014 11:20  Aggiornato: 2/2/2014 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2007
Da:
Inviati: 109
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Utilizzare la neo-lingua per mentecatti, svilire sempre e comunque la logica, etichettare l'avversario ( che poi è solo il tuo sodale nella disgrazia), ossequiare direttamente o indirettamente il potere, schiacciare sempre il debole del momento, dare del fascista a tutto ciò che non piace.....berlusconi.. monti.. letta..poi draghi manson dracula rockfeller Dio, che vomito...

horselover
Inviato: 2/2/2014 11:26  Aggiornato: 2/2/2014 11:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
se una cosa te l'hanno rubata puoi sempre dire che è tua, ma non puoi più usarla

Red_Max
Inviato: 2/2/2014 14:10  Aggiornato: 2/2/2014 14:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Alla fine lo scopo stesso del dibattito diventa poter accusare l'avversario di essere fascista, razzista, populista...
morale della favola: non ti vanno bene le porcate che facciamo?
allora non sei democratico, brutto fascista del c...
Comunichescion is comunichescion

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Pyter
Inviato: 2/2/2014 14:11  Aggiornato: 2/2/2014 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Stavo sentendo adesso la Boldrini che parla al telefono con quella baldracca della Giletti:

"Io veramente moldo moldo golpida da quesda violenza moldo moldo vedero, un modo di fare moldo vedero. me Grillo male, Grillo moldo arrabbiado, Grillo odia... non essere baese moldo moldo givile... non sabere gosa essere suggesso in guesdi anni...di odio molda rabbia e odio...odio... oddio ... oddio...moldo odio... mioddio..."


Si, in guesto baese gualgosa in effeddii è gambiata, sarà da guando abbiamo bombardaddo la Yugoslavia, il gossovo, l'Afghanisdan, l'Irag, la Libia... ma gosa sarà mai... ma gueste gose in barlamendo, un barlamendo givile...

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 2/2/2014 15:16  Aggiornato: 2/2/2014 18:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
____________________
_______________

Il Topic titola "RIPULIRE LA MENTE" .. quindi, questa a seguire, non è una divagazione; altre invece lo sono state


---==)*(==---

C'è un ritorno psicologico, di gratificazione in tutto questo. Perché la realtà si divide in due, sempre.

Tutti, anche se non tutti lo ammetteranno, sono galvanizzati dalle azioni scomposte che cavalcano in qualche modo una rivincita, un senso di vendetta, c'è qualcosa che piace; questa è la prima parte, quella reale e più veritiera;

- poi c'è la seconda, quella morale (l'etica non è compresa): quella che spingerà il nostro giudizio ad essere espresso dopo che le informazioni acquisite ci "aiutano" a decretare perché è/sarebbe giusto ... perché è/sarebbe sbagliato un certo comportamento: "no, non si fa così" ... "e l'esempio che si deve dare!!" ... "dove siamo arrivati!!" .. "era ora!!" eccetera eccetera, questo insieme a tutte le altre informazioni/convenzioni che devono DIRCI (e non dire), devono dirci a quale giudizio/condanna ADERIRE.

In realtà è come al Cinema, né più né meno. Si tratta di Processi di Identificazione e le loro conseguenze. Le immagini, i Grandi Media, i Salotti, il montaggio televisivo delle regie (perché si tratta a tutti gli effetti di montaggio) che diluiscono e amplificano/detraggono nel tempo i significati ...

... e poi il "montaggio psicologico" ® (quello che stiamo vivendo oggi in tempo reale), sì, quello psicologico (povera avanguardia russa! soppiantata dall'involuzione occidentale) .. perché il popolo non è mai tale in un Sistema piramidale, ma sempre e soltanto spettatore che recepisce - oggi - questo "film" e con questo montaggio;

- attraverso i Media audio/visivi e non più attraverso i giornali, che essendo una volta i veri TITOLARI dell'informazione, davano una visione canonica e stilizzata della politica, rispettosa nella forma, classica e, di conseguenza: - il popolo e la sua rabbia e la sua gratificazione: era un altro popolo, con un'altra rabbia e un'altra gratificazione.

ORA SIAMO DIVERSI .. perché l'ignoranza, come aveva detto magnificamente Pispax in un momento di lucidità, è dovuta ad un eccesso di informazioni. Ché per ignoranza si intende oramai: - apprendere le cose così come non stanno.

Si tratta, e si tratterà sempre più, di "Processi di identificazione" con gli scontri che avvengono nel TEATRO della politica, attraverso il montaggio del grande fratello e che hanno certo a che vedere con la realtà, ma una realtà che verrà diretta dai MEDIA, sempre più.

Si tratta de la sospensione dell'incredulità ...


... così è oggi [leggasi modernità] nella storia, di questa politica e questa democrazia, che quest'ultima - dichiarata - esiste solo nell'etimo (questo è un fatto, no un opinione); sta diventando tutto un film, in tempo reale, con un montaggio visivo che si alterna in Tv e sui TABLET mentre fai colazione al bar, insieme alle tue rimostranze virtuali, ben organizzate su Internet e Social Network...

... un film cui sinceramente non ho ancora trovato il titolo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Lestaat
Inviato: 2/2/2014 18:01  Aggiornato: 2/2/2014 18:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 2/2/2014 15:16:16

[cut]

... un film cui sinceramente non ho ancora trovato il titolo.


1984

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
LoneWolf58
Inviato: 2/2/2014 18:39  Aggiornato: 2/2/2014 18:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
Autore: Calvero Inviato: 2/2/2014 15:16:16
...
... un film cui sinceramente non ho ancora trovato il titolo.
Gamer?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
gamete
Inviato: 2/2/2014 20:10  Aggiornato: 2/2/2014 20:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
siccome secondo alcuni di voi dietro m5s ci sia massoneria e banche private che dettano la linea al m5s , queste forze occulte cosa diranno del fatto che m5s ha combattuto contro il decreto bankitalia , con le sanzioni che ne deriveranno

EUROPA QUOTIDIANO: Ignoranza, Malafede o Entrambe? A voi la scelta!

Mi segnalano questo articolo di Europa Quotidiano a firma Raffaella Cascioli, che smaschererebbe le presunte bugie dei Cinque Stelle, sul decreto Bankitalia: http://www.europaquotidiano.it/2014/01/31/ecco-le-tre-bugie-dei-grillini-sul-decreto-bankitalia/

Ma vediamole insieme queste "bugie":

La Banca d'Italia deve restare pubblica? Falso, aveva già capitale privato.

Certo, lo abbiamo sempre detto ed è proprio questo il problema! Peccato che nello stesso articolo la giornalista smentisce se stessa quando dice:
"Il capitale della Banca d’Italia era già prima del decreto nelle mani dei privati, ovvero delle banche che un tempo, quando Grillo si guadagnava di che vivere come comico, erano pubbliche mentre ora sono private".
Brava, vedo che ha studiato, quindi di cosa stiamo parlando? Di un decreto che istituzionalizza un errore (potrei dire dimenticanza, ma quella sarebbe davvero una bugia, visti i fatti di questi giorni) della legge Amato? COMPLIMENTI PER L'OTTIMA ANALISI!!!

È stato fatto un regalo alle banche? Falso, hanno coperto l'abolizione della seconda rata Imu e ora pagheranno un extragettito sulla rivalutazione delle quote.

FALSO!!! La copertura prevista dall'articolo 8 del decreto è data dal maggiore introito generato dall'articolo 2 dello stesso, ovvero maggiorazioni di imposte UNA TANTUM a Banche, Assicurazioni e alla stessa Banca d'Italia! Peccato che lo stesso articolo 2 preveda una clausola di salvaguardia che prospetta aumenti di accise, nonchè degli acconti IRES e IRAP PER TUTTI!!
E qui la fantasia supera la realtà quando si legge:
"Non solo, se si considera che con il decreto Imu-Bankitalia – e questo è uno dei motivi della singolare commistione di temi in un unico provvedimento – l’abolizione della seconda rata Imu 2013 per la prima casa è stata finanziata portando a quasi il 130% l’acconto Ires e Irap versato a fine anno per banche e assicurazioni è difficile pensare che agli istituti di credito sia stato fatto un regalo."
Quindi la tesi quale sarebbe? Per ripagare il sacrificio UNA TANTUM delle Banche è giusto fare una marchetta da 7,5 miliardi subito, prevedere per le stesse maggiori da qui all'eternità, prevedere che BankItalia ricompri le proprie quote in assenza di mercato (cioè quasi sicuramente) erogando circa 4 miliardi alle sole INTESA e UNICREDIT e magari sarebbe stato meglio non far pagare nemmeno l'imposta sostitutiva sui miliardi REGALATI.
PERCHE' NO, TANTO IN ITALIA STIAMO TUTTI BENE E POSSIAMO PERMETTERCI UN REGALO ALLE POVERE BANCHE.... MA PER FAVORE!
E visto che ci siamo, quando in un recente provvedimento le coperture sono state trovate alzando gli acconti di imposta a tutte le imprese e i cittadini, in cambio cosa è stato dato?

Le riserve della Banca sono dello Stato? Falso, sono di via Nazionale.

Tecnicamente vero, ma basta leggere questa pagina: http://www.bancaditalia.it/bancaditalia/funzgov/funzioni/cambi_ru
Per comprendere sia la natura "burocratica" della proprietà, sia l'uso che la Banca d'Italia può fare di tali riserve, ovvero scopi collegati alla vita economica dello Stato, nell'interesse di tutti. Certamente la banca non può disporre liberamente di tali riserve NAZIONALI (chissà perchè si chiamano così?) o giocarsele a poker.

Ma forse la giornalista non ha ben chiaro di cosa stiamo parlando giacchè riesce a concentrare due sciocchezze in una frase:
"Ed allora i 7,5 miliardi utilizzati per la rivalutazione delle quote di Bankitalia rispetto ai valori di mercato presi dalle riserve auree della Banca d’Italia sono della Banca d’Italia e non dello stato italiano. Via Nazionale prende dalle sue riserve come una qualsiasi altra società per aumentare il capitale, non i soldi degli italiani."

- I soldi Bankitalia li prende dalle RISERVE STATUTARIE, come mi sembra di avere gia' spiegato nel mio precedente post sull'argomento.
- Anche queste ultime, per ragioni che ho spiegato fino allo sfinimento, anche se indirettamente possono essere considerati soldi dei cittadini.
Se poi iniziamo a considerare la nostra banca centrale "una qualsiasi altra società" siamo messi bene...

COMPLIMENTI PER LA PRECISA INFORMAZIONE FORNITA DA QUESTO CAPOLAVORO DEL GIORNALISMO ITALIANO.



Gianni Dragoni illustra le conseguenze del decreto Bankitalia - Servizio Pubblico 30 gennaio 2014

http://www.youtube.com/watch?v=u2X2xZJlgAQ

horselover
Inviato: 2/2/2014 20:24  Aggiornato: 2/2/2014 20:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
avendo salvato il monte dei paschi non potevano lasciar fallire unicredit e intesa san paolo. sono convinti che le banche siano indispensabili

wendellgee
Inviato: 3/2/2014 10:27  Aggiornato: 3/2/2014 10:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
@gamete
Grazie per il video che ci hai segnalato!

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
andfan07
Inviato: 3/2/2014 11:37  Aggiornato: 3/2/2014 11:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Io, da sostenitore dei pentastellati, non catalogabile in nessun schieramento politico: prima del 5stelle vagavo tra la politica cercando vanamente qualcuno che con le proprie proposte intendesse fare veramente il bene di questo martoriato maledetto meraviglioso paese; trovo che quello che è successo in aula sia stato deplorevole, ma non per il comportamento dei 5stelle, ma dalla reazione assolutamente vergognosa degli altri schieramenti, e del pressidente della camera che, invece di stigmatizzare i comportamenti dei ns dovrebbe dimettersi e sparire dalla vista delle persone oneste per sempre, se non altro per non creare disgusto.
Io difendo a spada tratta i ns rappresentanti, e spero che anche gli Italiani aprano finalmente gli occhi su chi realmente li rappresenta e vengo a chiedere contestualmente: quanti di voi riconoscono tra i volti in parlamento qualcuno che è stato da voi votato?
Io posso dire di si, e ne sono compiaciuto.

andfan07
Inviato: 3/2/2014 11:39  Aggiornato: 3/2/2014 11:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2011
Da:
Inviati: 78
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Ottimo commento

lorilorenzo
Inviato: 4/2/2014 20:45  Aggiornato: 4/2/2014 20:45
So tutto
Iscritto: 18/1/2014
Da: Caldogno (VI)
Inviati: 11
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Ciao a tutti,
scrivo in questo sito per la prima volta, quindi mi "scuso" anticipatamente per eventuali mancanze di approfondimento in merito a questo post.
Si tende sempre a parlare di reazione ma non di cause, anche in questo post (ad esempio di fascisti e antifasciti, bellaciao o Manuchao), pur sapendo che probabilmente qui viene fatto in buonafede (a differenza dei media maistream), e quella della buona fede è buona cosa, ma forse non ancora abbastanza.
Tornando alla mia premessa sulla causa penso da cittadino che, per esperienza, la tendenza generale degli attuali parlamentari sia quella di guadagnare per sè stessi.
Ho letto in vari articoli che la lite parlamentare era tra: abolizione imu (2,150 mld €) e vendita quote Bankitalia (7,5 mld €). Il primo a favore dei cittadini, il secondo a favore dello stato.
Mi sembra che la bilancia tendesse, in questo decreto, a favore di una parte (cioè i soliti noti).
Quindi dico che, a mio parere, è meglio partire da questo: poi il discorso di fascisti, antifascisti, bellaciao o Manuchao, si risolverà da sè, da solo, non servirà nemmeno pensarci più.
Partiamo dalle cause, almeno a parole.
Ciao.

Ste_79
Inviato: 5/2/2014 0:25  Aggiornato: 5/2/2014 0:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Ripulire la mente per risanare la politica
Citazione:
Di nuovo, ascoltare per credere, sempre dalla medesima gazzarra nella famosa “aula sorda e grigia”. No, non avete sognato: sono quelli del PD (cioè “fascisti” per i 5 Stelle) che cantano, in faccia ai ‘fascio-grillini’, “Bella Ciao”!


Temo che non sia casuale l'accostamento tra fascisti e antifascisti. Se si vuole creare tensione tra due opposte fazioni, nulla di meglio di aggiungere l'odio del passato all'odio che arriverà nel presente-futuro.
Se lo scopo è lo scontro sociale diciamo che ormai ci siamo. Crei tensione sociale nel paese, individui due opposte fazioni e le fai scontrare.
Dividi et impera. Funziona.
Quando saremo stanchi ci sarà già la soluzione pronta per l'uso.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA