Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : STATO IPOCRITA
Inviato da Redazione il 7/12/2004 23:55:52 (3716 letture)

STATO IPOCRITA

Il Ministro degli Interni deve essersi accorto che in Campania esiste un fenomeno chiamato Camorra, e così ha scatenato un migliaio di Carabinieri (pare che questo numero vada di moda, ultimamente), che con tanto di elicotteri, mezzi corrazzati e cani anti-bomba, ha fatto "piazza pulita" nei quartieri periferici di Napoli, saliti alle cronache di recente per una lunga serie di omicidi incrociati.

53 arresti, fra cui il figlio di un presunto boss, barricate abbattute, 100.000 euro e una decina di pistole sequestrati. Con la legge non si scherza.

Berlusconi (questa volta) si è fatto subito sentire, applaudendo apertamente l'opera di Pisanu, e confermando così che la messinscena era completa. Signori, sipario.

Da domani ricomincia la vita vera, fatta di quella commistione inestricabile fra potere dello stato e potere malavitoso, nella quale fa da terzo incomodo …

…quel mondo sotterraneo (anche se ama definirsi ben altro) che abbiamo imparato bene a conoscere già dei tempi del Cardinale Giordano. Che fine ha fatto, fra l'altro? Non era indagato per presunti illeciti bancari, legati al lurido mondo dell'usura? Tutto archiviato? Tutto messo a tacere? E con la complicità di chi, nel caso? Dello Stato, o della Madonna di Lourdes?

In tutto il cosiddetto occidente capitalistico, e nel sud-Italia in particolare - ma non solo in quella - stato e malavita convivono da sempre lungo una linea di confine che è assolutamente impossibile da tracciare con precisione. Andreotti deve le sue fortune politiche, per sua stessa ammissione, all'elettorato siculo, che come è noto è assolutamente libero di votare per chi vuole, una volta entrato nel seggio. (Perchè si usa la matita, e non la penna, fra l'altro? Non se l'è mai chiesto nessuno?)

John Kennedy non sarebbe mai diventato presidente se non avesse vinto l'Illinois, e non avrebbe mai vinto l'Illinois senza il contributo di Sam Giancana - amico di "babbo Patrick" - che a Chicago era di casa.

Lo stesso padre di Kennedy infatti fu uno degli inventori del proibizionismo, che da una parte fece passare grazie alle sue connections governative, dall'altra riuscì magistralmente a sfruttare, arricchendosi a dismisura grazie al traffico illegale.

Della stessa Mafia si servì il governo americano durante la seconda guerra mondiale, riuscendo così a sbarcare in Sicilia senza nemmeno riportare un ginocchio sbucciato.

E della stessa Camorra - per tornare ad oggi - si servì proprio lo Stato che oggi paga lo stipendio a Pisanu, per far liberare l'assessore DC Ciro Cirillo, sequestrato in quel di Napoli nei primi anni ottanta.

Solo per Moro, anche se democristiano almeno quanto Cirillo, lo Stato decise - una tantum - di essere "assolutamente inflessibile", perchè "con la malavita non si tratta".

Sarebbe poi risultato, dalla Commissione Pellegrino, che con grande probabilità il sequestro e la detenzione dello statista assassinato furono eseguiti e portati a termine con l'aiuto dell'andrangheta calabrese.

Al governo in quel momento c'era Giulio Andreotti.

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Trimegisto
Inviato: 8/12/2004 3:07  Aggiornato: 8/12/2004 3:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2004
Da: San Francisco
Inviati: 119
 Re: STATO IPOCRITA
... e il ministro degli interni era il "nostro" intramontabile gladiatore Kossiga. La questione partenopea ha lasciato l'amaro (meglio, lo schifo) in bocca anche a me, caro Massimo, e chissà quanta gioia hanno provato i familiari dei recenti morti ammazzati nell'ammirare la fulgida determinazione dello Stato, i potenti mezzi dispiegati nell'affrontare quell'orribile cancrena che, dal loro punto di vista, forse poteva essere ostacolata (perché di ostacolo si tratta, e nient'altro) " 'nu poco prima". Si calmeranno le acque? Cesseranno le carneficine? Chiaro che si, giusto il tempo di cancellare il ricordo di questi eventi dalle prime pagine; poi, in sordina, lentamente (?), con grazia, tutto riprenderà come prima, facendo magari attenzione a centellinare con più cura la faida. Intanto, il Governo è riuscito a crearsi lo spottino sulla sicurezza e ad archiviare qualche immagine che verrà bene in campagna elettorale, quando tra voci angeliche e melodie suadenti vedremo i prodi (no, non si può usare... meglio i coraggiosi) militi impegnati nella missione tutta nostrana di peace keeping. E giù lacrime e commozione, e qualche (?) migliaio di voti di qualche migliaio di vecchine dal cuore d'oro e di cittadini fieri dell'arma e del nostro impavido pdc. ... ma vaffan...o! Intanto Blob ripropone l'intervista a Borsellino in cui parla dei rapporti che intercorrevano (perché uso il passato?) tra Palermo e Milano... e mi fermo che poi mi scatta l'echelon anche qui. P&L

"Everything has Beauty, but not everyone sees it."
Confucius
ivan
Inviato: 8/12/2004 12:33  Aggiornato: 8/12/2004 12:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 SISTEMA IPOCRITA
... echelon che severemente spia noi che stiamo qui a postare cazzate, mentre chissà perché è sempre distratto (o è in crash) quando si tratta di spiare i movimenti finanziari e politici che stanno dietro al fenomeno mafioso. Come diavolo è che per il movimento mafioso echelon ha sempre le batterie scariche e per quello no-global ha appena fatto il pieno? Ma che razza di sistema ... Comunque i titoli e servizi dei tg ( e dei televideo) in merito alle retate nel napoletano erano il massimo per quanto rigurada "l'andare direttamente nell' incoscio dello spettatore idiota": "severa batosta alla camorra, 50 fermi ..", "congratulazioni alle forze dlel' ordine da parte dei vertici ..." e così via: quattro fermi (non arresti), qualche sequestro di una o due pistole e me la chiamano "megaretata"? Al massimo congratulazioni al disinformatore che sa cucire bene le notizie televisive per non far capire niente al telespetattore.

tommy79
Inviato: 8/12/2004 18:37  Aggiornato: 8/12/2004 18:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: SISTEMA IPOCRITA
Qui Massimo concordo con te strano eh? E' tutta ipocrisia ed in un certo senso conferma ciò che dicevo altre volte. Se si vuole andare a prendere qualcuno lo si può fare tranquillamente perchè i camorristi si sa dove sono....basta muoversi non un giorno solo ma 365 giorni all'anno ed il gioco è fatto.

ivan
Inviato: 8/12/2004 20:26  Aggiornato: 8/12/2004 20:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: STATO IPOCRITA
... avevo promesso a me stesso di non commentare certi post, ma le mani, guidate dall' inconscio, non sanno stare ferme: mi devo sfogare. Secondo te, Tommy, le forze dell' ordine i restanti 365 giorni dell' anno dormono? Siamo daccordo che siamo in campagna elettorale e tutto fa brodo, ma la realtà delle cose è un pò più complessa: perchè i camorristi sono così feroci? Perchè il fenomeno "criminale" nonostante gli arresti, le indagini, le pressioni politiche non si ferma ma cresce? Cosa c'è dietro? Secondo me una cosa banale: i soldi. Secondo te, tra crepare di fatica per 500 al mese (che è quanto ti offrono se vuoi fare un lavoro onesto,senza ferie nè diritti) e le migliaia di eruo al giorno che frutta il traffico di droga, cosa pensi che scelga la gente? O pensi che questi siano tutti ammattiti e che ci vuole la camicia di forza per calmarli?

tommy79
Inviato: 9/12/2004 10:46  Aggiornato: 9/12/2004 10:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: STATO IPOCRITA
" avevo promesso a me stesso di non commentare certi post, ma le mani, guidate dall' inconscio, non sanno stare ferme: mi devo sfogare." E perchè scusa....ti ha infastidito il fatto che abbia detto che bisogna andarli a prendere 365 giorni all'anno? Siamo d'accordo che tanta gente è in difficoltà economica ma è incredibile che tu usi questo fatto come giustificazione a favore dei camorristi. Finchè ci sarà gente che ragiona così ci sarà sempre la manica troppo larga contro le associazioni a delinquere. A proposito...sai nemmeno io guadagno tantissimo....che dici domani rapino una banca! Sono giustificato? Ma piantiamola per cortesia!

mc
Inviato: 9/12/2004 12:07  Aggiornato: 9/12/2004 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
>>>>Ma piantiamola per cortesia... Prendo spunto dalla conclusione di Tommy per parlare dei possibili mezzi a disposizione dei governi per colpire duramente le organizzazioni criminali. Basterebbe togliere il foraggiamento principale della malavita, soltanto appropriandosi del mercato delle droghe. Sarebbe come l'assalto ad un forte : la prima regola e' fermare gli approvvigionamenti. Pensate un po' : togliendo i soldi (gli unici liquidi che circolano all'interno dei clan, tra la manovalanza), sarebbe come togliere benzina alla macchina con cui si muovono questi individui. La manovalanza non potrebbe godere dei benefici dei traffici al dettaglio (quelli con cui sopravvivono) e senza questo crollerebbero i legami basati sulla sinergia criminosa del traffico degli stupefacenti. Perche' con il coltello dalla parte del manico, non si sferra il colpo di grazia alla malavita? Davvero non riesco a capirlo. Forse, ci sarebbero nuovi fronti ai quali la "mala" potrebbe dedicarsi (traffico di armi...per esempio...il che', forse, e' ancora piu' pericoloso...) Forse lo Stato non si vuole prendere in carico le famiglie che vedrebbero svanire l'unica fonte di sostentamento, perche' dovrebbe occuparsi seriamente di loro... Forse lo Stato ha troppo bisogno della "mala" (le cosche in generale) per avere un miglior controllo sul territorio... sigh ... Non mi sembrano problemi insormontabili, comunque. I vantaggi sarebbero, piu' degli svantaggi, sicuramente. Un vantaggio su tutti: gli incassi di questa "gestione statale" porterebbe annualmente nelle casse dello Stato qualcosa come un paio di finanziarie fiscali, migliorando i conti pubblici perennemente in rosso) ... il lato ecologico e l'utilizzo della canapa in campi differenti in sostituzione alle materie plastiche, e' il secondo su tutti... mc [ Modificato da mc Attivo 9/12/2004 11:41 ]

Fra80
Inviato: 9/12/2004 13:13  Aggiornato: 9/12/2004 13:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/10/2004
Da: perugia
Inviati: 129
 Re: STATO IPOCRITA
Citazione:
Pensate un po' : togliendo i soldi (gli unici liquidi che circolano all'interno dei clan, tra la manovalanza), sarebbe come togliere benzina alla macchina con cui si muovono questi individui.
Citazione:
La manovalanza non potrebbe godere dei benefici dei traffici al dettaglio (quelli con cui sopravvivono) e senza questo crollerebbero i legami basati sulla sinergia criminosa del traffico degli stupefacenti
Mc come spesso accade concordo con quanto dici!Quello degli stupefacenti è la più grande ipocrisia....ogni anno alla fine dell'anno le forze dell'ordine tirano le somme e ci riempiono di belle parole sulle notevoli quantità di stupefacenti sequestrate ma tacciono sulle quantità enormi ke arrivano allo smercio o ke transitano in italia x approdare in qualke altro paese!è uno schifo! Pensate(scusate ma nn ricordo dove l'ho letto)in città come napoli,roma,milano si consuma all'incirca 1tonnellata di droghe leggere giornalmente! Cmq la camorra nn si fonda su questo,i proventi maggiori li ottiene ancora dal racket(così è nata)su calcestruzzo(imprese edili e nn solo in campania ma trasversalmente in tutta italia e anke all'estero),smaltimento dei rifiuti(visto come li smaltiscono bene?ogni 4mesi ci ritroviamo sotto montagne di merda!VAFFANCULO!),ortofrutta campana(considerata la migliore in italia)! Il contrabbando(sigarette,droghe) serve x far vivere la manovalanza la quale nn ha molte scelte,o delinque o nn mangia(ivan molti tra i delinquenti nn hanno neanke i 500euro al mese). La nascita del fenomeno e della parola sono in discussione,alcuni la fanno derivare dallo spagnolo(alcuni studiosi indicano le bande spagnole come antenate della camorra)altri,molto più verosimilmente,dal gioco della morra molto popolare in città e nelle carceri(camorra=capo della morra,colui ke dirige il gioco e prende i soldi su di esso).Cmq grazie ai Borboni ci furono le prime infiltrazioni tra governanti e malavitosi,lasciarono ai camorristi l'organizzazione della guardia nazionale cittadina.Da allora è stato un rapporto utilistico-clientelare dei governanti nazionali e locali,fino ai giorni nostri! Voglio proprio vedere come "finisce" questa farsa!

Fra




- "Chi ha il potere di farti credere a delle assurdità possiede anche quello di farti commettere delle atrocità"- Voltaire
clandestino
Inviato: 9/12/2004 13:50  Aggiornato: 9/12/2004 13:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2004
Da:
Inviati: 62
 Re: STATO IPOCRITA
Si chiamano operazioni di facciata,per una serie di motivi. Oggi mentre lo stato fà retate per i media,operando fermi che spesso durano non più di 48 oere,rimpasti di governo vecchia maniera per mettere a tacere alleati gratificando Fini e legando le mani a Follini a Palazzo Chigi.Per completare al meglio l'operazione "Polvere negli occhi" A Milano i giudici del processo Sme si chiuderanno oggi in camera di consiglio per emettere la sentenza sull’imputato unico Silvio Berlusconi accusato di aver corrotto dei magistrati. Il verdetto è atteso per domani, così come quello del tribunale di Palermo che riguarda Marcello Dell’Utri: per il senatore di Forza Italia l’accusa ha chiesto la condanna a undici anni per concorso in associazione mafiosa. CHE VE NE PARE? fANTAPOLITICA?

solenero
Inviato: 9/12/2004 14:20  Aggiornato: 9/12/2004 14:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: STATO IPOCRITA
Citazione:
A proposito...sai nemmeno io guadagno tantissimo....che dici domani rapino una banca! Sono giustificato?
Io una bance la rapinerei anche oggi, senza aspettare domani! Tanto sono soldi assicurati e derivanti dall'usura ufficializzata... Altro che giustificato, avrei una buona azione in più sul mio C.V.!!!

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
Santaruina
Inviato: 9/12/2004 14:41  Aggiornato: 9/12/2004 14:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: STATO IPOCRITA
Lotta alla criminalità.... Lotta all'illegalità... E quando l'illegalità è istituzionalizzata? Non tutto ciò che è legale è onesto. Blessed Be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
clandestino
Inviato: 9/12/2004 15:29  Aggiornato: 9/12/2004 15:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2004
Da:
Inviati: 62
 Re: STATO IPOCRITA
Conosco il sud per averci vissuto,e perchè ne porto i segni. Quello che emerge nei vari passaggi mediatici e che il fenomeno criminale sia riconducibile ad un non meglio identificato disagio sociale dovuto alla mancanza di lavoro. Bisogna precisare che al sud le fascie di persone in età lavorativa e/unoiversitaria sono una minoranza,visto che chi studia quasi sempre si sposta nelle citta del centro nord,cosi come molti lavorano nel Nord del paese e una restante parte in Europa in particolare in Germania. Credo che lo stato abbia fatto un discorso di opportunità,conviene in una serie di pricipi economici del tutto discutibili ma a tutti evidenti avere delle aree del paese con delle sacche di povertà?Nel sud lo stato a lasciato fare e disfare a piacimento servendosene all'abbisogna. Ma questo non durera a lungo perchè se anche altre zone del paese risentono di una crisi economica,non sara facile riprendere parti del territorio completamente abbandonate.

ivan
Inviato: 9/12/2004 16:11  Aggiornato: 9/12/2004 16:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Seminare
"E perchè scusa....ti ha infastidito il fatto che abbia detto che bisogna andarli a prendere 365 giorni all'anno?" Ecco, sei convinto che le forze dell' ordine nei restanti 365 giorni dell'anno dormono. Forse dalle tue parti sarà anche così, da queste parti, invece, ogni mattina il giornale è uno spettacolo così come la "vita": arresti, pagine e pagine piene di nomi di indagati e di inquisiti, inchieste, sequestri, omicidi, furti, rapine, saracinesche saltate, posti di blocco, elicotteri che volano a bassa quota ... "Siamo d'accordo che tanta gente è in difficoltà economica ma è incredibile che tu usi questo fatto come giustificazione a favore dei camorristi." Ci sei mai stato nella casa di un mafioso? vacci e fatti gli occhi con il lusso che c'è. Poi fatti un giro nella casa di un garzone del bar, o di un cameriere, o di un impiegato delle poste, poi ne parliamo. "A proposito...sai nemmeno io guadagno tantissimo....che dici domani rapino una banca! Sono giustificato?" Vallo a spiegare a quelli che riempiono le pagine di cronaca con le loro malefatte; da queste parti usano la dinamite per far saltare i furgoni portavalori, vedi un pò, spiegalo a loro che il crimine non paga. "Finchè ci sarà gente che ragiona così ci sarà sempre la manica troppo larga contro le associazioni a delinquere. " Giusto per capirci: se sei qui per diffondere i semi della malapianta "la provvidenza ci deve mandare l'uomo forte", bene, sappi che qui non attecchiranno mai. "Ma piantiamola per cortesia!" E insiste a far cercare di attecchire la malapianta di cui sopra: per essa qui il terreno fertile è finito, lo usiamo per coltivare piante più nobili con cui nutrire le nostre anime. E comunque teniamo sempre pronto il diserbante. [ Modificato da ivan Attivo 9/12/2004 15:33 ] [ Modificato da ivan Attivo 9/12/2004 15:34 ] [ Modificato da ivan Attivo 9/12/2004 19:27 ]

tommy79
Inviato: 9/12/2004 17:20  Aggiornato: 9/12/2004 17:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: Seminare
"Ecco, sei convinto che le forze dell' ordine nei restanti 365 giorni dell'anno dormono. Forse dalle tue parti sarà anche così, da queste parti, invece, ogni mattina il giornale è uno spettacolo così come la "vita": arresti, pagine e pagine piene di nomi di indagati e di inquisiti, inchieste, sequestri, omicidi, furti, rapine, saracinesche saltate, posti di blocco, elicotteri che volano a bassa quota ... " Lo so bene che non dormono tranquillo ma quando vogliono fare un'operazione mirata i risultati si vedono e allora mi chiedo perchè non lo facciano sempre. E qui si torna al discorso dell'ipocrisia da campagna elettorale che è un po' il succo dell'articolo. "Ci sei mai stato nella casa di un mafioso? vacci e fatti gli occhi con il lusso che c'è. Poi fatti un giro nella casa di un garzone del bar, o di un cameriere, o di un impiegato delle poste, poi ne parliamo." Certo i grossi malavitosi sono ricchissimi....lo so anch'io ma dove vuoi arrivare? "Vallo spegare a quelli che riempiono le pagine di cronaca; da queste parti usano la dinamite per far saltare i furgoni portavalori, vedi un pò, spiegalo a loro che il crimine non paga." A loro non bisogna spiegare proprio nulla.....vanno sbattuti in galera e basta. "Giusto per capirci: se sei qui per seminare i semi della malapianta "la provvidenza ci deve mandare l'uomo forte", bene, sappi che qui non attecchiranno mai." Io non semino nulla non faccio il giardiniere.

titusnefasto
Inviato: 9/12/2004 18:05  Aggiornato: 9/12/2004 18:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: STATO IPOCRITA
"""Un vantaggio su tutti: gli incassi di questa "gestione statale" porterebbe annualmente nelle casse dello Stato qualcosa come un paio di finanziarie fiscali, migliorando i conti pubblici perennemente in rosso) ... il lato ecologico e l'utilizzo della canapa in campi differenti in sostituzione alle materie plastiche, e' il secondo su tutti...""" felici di pagare le tasse...eheheh! Mc se cambio sesso mi sposi?

Mazzucco
Inviato: 9/12/2004 20:52  Aggiornato: 9/12/2004 20:52
Webmaster
Iscritto: 21/12/2003
Da:
Inviati: 193
 Re: STATO IPOCRITA
Fra Tommy e gli altri c'è la stessa differenza che c'è fra la medicina occidentale e quella orientale (ayurvedica). Lui estirpa il sintomo, gli altri risalgono alla causa. Non ha torto nessuno dei due, ma il primo non cura di certo niente. Se non curi la causa, Tommy, ne hai da arrestare, di "briganti". ---- Titus: Sì, purchè tu dopo non chieda di cambiarlo anche a me. [ Modificato da Mazzucco Attivo 9/12/2004 20:06 ]

ivan
Inviato: 9/12/2004 22:56  Aggiornato: 9/12/2004 22:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Stornelli
Vedi, voglio arriavare al fatto che il denaro, lo sterco del demonio, ha un sacco di brutti effetti collaterali, effetti che portano a patologie non ancora ben studiate dal mondo della scienza, patologie di cui non sempre si riesce a trovare la medicina giusta. Per citarne alcune di queste patologie: crescita abnorme di pelo sullo stomaco a tanta gente, rapida formazione di tappi di cerume nelle orecchie di echelon e dei suoi compari, infantilismo improvviso di tanti che si ritrovano di colpo ad essere nati ieri (questa patologia colpisce sopratutto gli elettori, chissà mai perchè), violente crisi d'astinenza a tutti noi. Neppure la mescalina ha tanti effetti collaterali. Senti poi queste strofe prese da un'opera composta alcuni secoli fa: "... all'idea di quel metallo portentoso, onnipotente, un vulcano, un vulcano la mia mente incomincia a diventar ..." "... orsù vediam della tua mente qualche mostro singolar ..." " .. ecco, un' altra idea! Veda l'oro cosa fa! ..." Ancora, questa è presa da una raccolta di poesie americane (e/o dall'album di un noto cantautore italiano): " ... e i colleghi d'accordo, i colleghi contenti nel vedermi in cuore tanta voglia d'amare, mi mandarono il meglio dei loro clienti. La diagnosi in faccia per tutti era uguale: ammalato di fame, incapace a pagare! E capii, fui costretto a capire, che la scienza non puoi regalarla alla genta, se non vuoi ammalarti dell'identico male, se non vuoi che il sistema ti prenda per fame. E il sistema sicuro è pigliarti per fame, nei tuoi figli, in tua moglie che ormai ti disprezza. Così chiusi in bottiglia quei fiori di neve, l'etichetta diceva elisir di giovinezza. E un giudice, un giudice con la faccia da uomo, mi mandò a sfogliare i tramonti in prigione. Inutile al mondo e alle mie dita, bollato per sempre: dottor professor truffatore imbroglione." Un' altra strofa da una composizione di un altro cantautore italiano: " ...perché solo due cose hanno importanza: il conto in banca e l' eleganza." Comunque, uno degli stornelli popolari da me preferiti è "Cu dissi ca lu carciru è galera", che nella sua ingenuità è pieno di significati profondi, così come l'altro stornello "mannaia l'ingegneri". Ma qui rischio di dilungarmi troppo, mi fermo, sto uscendo dal seminato. [ Modificato da ivan Attivo 9/12/2004 21:56 ] [ Modificato da ivan Attivo 9/12/2004 22:00 ] [ Modificato da ivan Attivo 10/12/2004 21:46 ]

Mazzucco
Inviato: 9/12/2004 23:19  Aggiornato: 9/12/2004 23:19
Webmaster
Iscritto: 21/12/2003
Da:
Inviati: 193
 Re: Stornelli
(Michele Serra, di qualche mese fa) Mancomat per i meno abbienti I poveri definiti persone in via di sviluppo, carte di debito al posto di quelle di credito. Ecco le contromosse del governo all'incalzare delle nuove povertà Di fronte all'incalzare delle nuove povertà, gli esperti del governo stanno studiando una serie di contromosse, ispirate al pensiero liberista e alla creatività imprenditoriale. 1. La parola 'povero', nella sua brutalità naturalistico- ottocentesca, descrive una condizione inaccettabile in un paese moderno e civile. I poveri dovranno dunque definirsi 'persone in via di sviluppo', anche se hanno superato gli ottant'anni e agonizzano in un ospizio. Dovranno abbandonare ogni atteggiamento disfattista e soprattutto sorridere: il sorriso, dice un comunicato congiunto del Tesoro e della Sanità, non costa niente e valorizza le otturazioni dentali. È vivamente consigliato, per non auto-emarginarsi dal consesso sociale, sostare almeno qualche minuto al giorno davanti a uno sportello Bancomat congratulandosi con quelli che prelevano contanti. 2. Ogni italiano in via di sviluppo, anche se non lo sa o fa lo gnorri, è un'impresa. Sarà dunque dotato per legge di partita Iva, una scrivania pieghevole in formica e una cravatta regimental, pagabili in comode rate, e dovrà presentare ogni anno il rendiconto delle sue attività imprenditoriali. Qualora (tipico il caso delle massaie settantacinquenni e dei minatori del Sulcis) non si svolgano attività imprenditoriali e si indossino le cravatte regimental solo per far ridere i bambini facendo l'imitazione di Jas Gawronski, sono previste sanzioni da 500 a mille euro. 3. I cittadini in via di sviluppo avranno accesso agevolato al credito. Ogni banca dovrà disporre, sotto lo sportello Bancomat, di un orifizio più basso per i meno abbienti, il Mancomat. Inginocchiandosi e introducendo la Carta Carponi (la nuova simpatica card virtuale: nell'apposita fessura si infila la lingua), invece delle tradizionali e costose banconote lo sportello fornirà un pianetino della fortuna con il peso del cliente (precedente) e una massima di Luigi Einaudi. 4. Se le carte di credito non sono alla portata delle persone in via di sviluppo, ecco le nuovissime carte di debito: registrano i costi pubblici di mantenimento del disoccupato o del cassintegrato che invece di darsi da fare ronfa fino alle 11 e poi bighellona per casa borbottando frasi insensate. In tempo reale, il miserabile potrà controllare sulla sua carta di debito quanto deve alla generosità del suo Paese, e comunicare ogni fine mese alla più vicina caserma della Guardia di Finanza come e quando intende saldare quanto dovuto. 5. Sono previste diverse centinaia di migliaia di nuovi posti di lavoro, che saranno contrassegnati da cartelli con la scritta 'posto di lavoro' dislocati davanti alle aziende, ai negozi, alle imprese pubbliche, oppure in parchi e giardini. I cittadini che ne invididuino uno di loro gradimento, potranno sostare nei pressi, portandosi una sedia da casa, e aspettare un colpo di culo, tipo il ribaltamento di un furgone postale con perdita di valuta sul marciapiede, o il passaggio di un imprenditore che proprio in quel momento stia ricevendo al telefonino la notizia della morte di un dipendente e voglia immediatamente rimpiazzarlo con il primo che trova. Con la Finanziaria del 2005 si prevede che i cartelli possano essere sostituiti con altri di foggia più esclusiva. 6. Accantonato il lodo Carlucci, che prevedeva la messa fuori legge della povertà per evidenti ragioni di buon gusto, è allo studio una legge-quadro Adornato, più possibilista, i cui scopi sono descritti nel suo ultimo saggio politico 'Oltre la povertà'. Per sommi capi, Adornato propone di superare la tradizionale dicotomia povertà-ricchezza, troppo legata al vecchio conflitto di classe. Per il come e il quando, non ne ha la minima idea, però accetta consigli.

mc
Inviato: 10/12/2004 9:10  Aggiornato: 10/12/2004 9:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
Titus: Egoista! Se cambi sesso puoi approfittare di me quando vuoi... cosi' come gli altri "aspiranti casablanchini", qualora volessero (il "gentil sesso" e' gia' autorizzato ad approfittarne) ... ma il matrimonio! .. ... p.s.: forse e' meglio che ti adotto (oppure mi adotti tu) ... meno tagli (ahiahi!!), e piu' amore fraterno ... ... meglio ... decisamente meglio... ehehehe m c [ Modificato da mc Attivo 10/12/2004 8:32 ]

tommy79
Inviato: 10/12/2004 9:28  Aggiornato: 10/12/2004 9:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: STATO IPOCRITA
Rimanendo in campo di medicine, pur essendo io un amante delle discipline orientali, devo dire che quella occidentale cura eccome le malattie e la sua efficacia è stata provata e riprovata. I cosidetti metodi alternativi, invece, non hanno ancora dimostrato nulla di effettivo. Per quanto riguarda la medicina ayurdevica nello specifico non la conosco affatto quindi non me la sento di esprimere giudizi di alcun tipo. Eppoi non è vero che io tralascio le cause dei problemi.....dico solo non si può solo agire di prevenzione ma anche di repressione verso certi fenomeni. Invece qui pare che ci sia gente che fa solo ed esclusivamente della filosofia senza arrivare a dire di preciso cosa bisogna fare per fermare i criminali da cui la società civile è infestata.

nuin
Inviato: 10/12/2004 10:20  Aggiornato: 10/12/2004 10:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/6/2004
Da:
Inviati: 279
 Re: STATO IPOCRITA
Tommy, prima di tutto non è assolutamente vero che la medicina alternativa non è provata, anzi, la medicina cinese è stata la prima "scienza medica" che ha avuto anchel'intuizione di considerare il corpo, appunto, come un tutto e come tale cerca di curarlo risalendo alle cause, tralasciando l'effetto che si ripresenterebbe comunque. L'agopuntura ottiene ottimi risultati per alcune malattie, quindi quanto dici non è del tutto vero. Ci sarebbe poi da parlare dell'efficacia di alcune cure occidentali, che forse uccidono più che curare...ma lasciamo stare. Non mi pare proprio che qui la gente faccia filosofia: Mc ti ha scritto un trattato () su quali potrebbero essere gli interventi....perchè non provi a prenderli in considerazione invece di urlare subito alla "società infestata"...eccheè ..... Tieni presente che eliminando le cause, si eliminerebbero, da sole, molte delle conseguenze che oggi siamo costrettia colpire con la repressione, che ha già dimostrato ampliamente quanta poca efficacia abbia....

mc
Inviato: 10/12/2004 10:49  Aggiornato: 10/12/2004 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
Tommy: Togliere il "core" (che va bene anche se letto come se fosse in napoletano!) del business alla malavita, togliendogli, cosi', un pacco di soldi, non ti sembra una soluzione? Non solo avrebbe successo, ma avrebbe effetto nell'immediato!! Nessun'altra iniziativa sarebbe piu' deleteria (per la mala) e rapida allo stesso tempo! Meglio sicuramente che riempire le carceri (un altro dei modi per far uscire soldi dalle casse dello stato in sprechi, che potrebbero essere utilizzati in ambiti sociali, per migliorare la vita del paese intero!!!) di tossicodipendenti costretti a spacciare eroina per un "buco", per decenni interi, ma soprattutto senza riabilitazioni sociali e senza risultati, neanche lontanamente soddisfacienti, nella lotta alla malavita. Il discorso e' : La mafia lo fa per i soldi ? Togliamogli fonti di guadagno, in modo da togliere anche l'autofinanziamento per le altre iniziative criminose. Non solo, quindi, viene a mancare lo stimolo a lucrare illegalmente, ma anche i mezzi per farlo. La risposta fin'ora, dello stato? La proposta Fini gia' passata in consiglio : reprime anche l'uso personale (in palese contrasto con il volere del Popolo Sovrano, che tramite il referendum popolare del 1993 decretava la non punibilita' del possesso per uso personale ) con pene detentive e riabilitatorie da 1 fino a 6 anni , anche per una canna ben "condita" (un quarto di grammo!!!) ... i fumatori hanno capito che questi ignoranti benpensanti non sanno nemmeno di cosa parlano... i non fumatori devono sapere che la quantita' e' ridicola, quindi, chiunque puo' incorrere nel reato (e rischiare da uno a sei anni!!!!!!!... PER SPACCIOOOOOOOO! ... e se ti beccano alla frontiera che per errore o per eccesso di rischio (c'e' chi va a fare spesa in Svizzera per esempio...visto che li si possono comprare i "sacchetti profumati" alla marijuana per la biancheria intima...) PER TRAFFICO INTERNAZIONALEEEEEEEEEEEE DI STUPEFACENTI!!!!!! occhio!!). http://www.fuoriluogo.it/speciali/guerraitaliana/governo_139.htm (leggere anche la parte in cui alcuni relatori asseriscono che i 250 milligrammi (un quarto di grammo!) sarebbero 10 canne ... magari!) ...vi consiglio, se interessati all'argomento, anche gli altri articoli del sito, in home... mc [ Modificato da mc Attivo 10/12/2004 14:54 ]

tommy79
Inviato: 10/12/2004 11:06  Aggiornato: 10/12/2004 11:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: STATO IPOCRITA
"Togliere il "core" (che va bene anche se letto come se fosse in napoletano!) del business alla malavita, togliendogli, cosi', un pacco di soldi, non ti sembra una soluzione? Non solo avrebbe successo, ma avrebbe effetto nell'immediato!! Nessun'altra iniziativa sarebbe piu' deleteria (per la mala) e rapida allo stesso tempo!" Certo questa è un'ottima idea ed un altrettanto ottimo metodo per dare un duro colpo alla criminalità. Tuttavia se manca uno stato forte che agisca da deterrente per le associazioni criminali, questi ultimi troveranno sempre una fonte di guadagno da cui attingere. Oggi sono la droga e il racket(che tra l'altro non può essere eliminato se non con interventi repressivi), domani magari sarà un'altra cosa.

solenero
Inviato: 10/12/2004 12:04  Aggiornato: 10/12/2004 12:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: STATO IPOCRITA
Droghe: la repressione porterà solo nouvi consumatori. La nuova classificazione indistinta di tutte le droghe confonderà notevolmente i più giovani: guarderanno la nuova tabella e vedranno che con gr 0,6 di coca si ottiene la stessa pena di gr 0,25 di erba... che grandissima minchiata... che grandissimo minchione che è Fini... Odio la gente che parla senza nemmeno conoscere le parole ha in bocca...

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
mc
Inviato: 10/12/2004 12:16  Aggiornato: 10/12/2004 12:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
Si. Hai ragione Tommy. Per esempio lo smaltimento dei rifiuti, altro enorme giro di affari della mala: Allora, lo stato potrebbe iniziare una politica di riciclaggio maggiore, e magari, perche no?, una nuova politica energetica che utilizzi le bio-masse. Oppure la prostituzione: Regolarizziamo, proteggiamo, curiamo e preveniamo le insidie di una vita sulla "strada". E' un lavoro di merda (umiliante) come migliaia di altri, se ci pensi bene. Senza contare che dovrebbe essere multisessuale (per "soddisfare" () le pari opportunita'!... i bordelli per donne). Le moralizzazioni di una parte di societa' che condanna il lassismo sessuale come un umiliazione della donna, e poi esalta come modello di vita le varie manifestazioni missmondo, missitalia, velina oggi e showgirl domani, che sembrano uno di quei mercati portoghesi dove si vendevano schiavi nel 14 secolo. Beh, quelle ipocrisie le lascio a Buget Bozzo, che finito di dirle, corre a Porta a Porta a sedersi affianco alla gnocca di turno, e a coloro che la pensano come lui. Oppure il traffico di armi: Basta interrompere le produzioni per legge. La malavita dovrebbe entrare nell'industria bellica e prodursele con ovvi problemi di occultamento... difficile nascondere una fabbrica di armi. Oppure il pizzo: il pizzo non esisterebbe piu' dopo l'attuazione delle prime misure che indico piu' in alto. Sarebbe un fenomeno disorganizzato e di microcriminalita', facilmente (?) controllabile. Con tutte queste entrate in piu' si potrebbero fare le strade in marmo bianco e le fontane incastonate di rubini, oltre ad avere i servizi funzionanti. Invece, per interessi privati di alcuni, lo stato crolla sotto le bordate illiberali di una sedicente politica liberista. p.s.: non e' fantascienza: l'olanda e all'avanguardia con queste teorie e i risultati sono palesemente rincuoranti. Sono diminuite le morti per alcool, sono diminuite le morti per overdose (eroina), la prostituzione e' tutelata sanitariamente e sindacalmente (di questo non ne sono sicuro ... forse esiste solo una assicurazione...), il riciclaggio e' una realta'... Svezia e Germania iniziano a produrre l'energia dai liquami della fogna e delle proprie vacche. Un sogno: per fare il pieno di benzina devi solo ricordarti di regolare al meglio l'intestino (una macchina elettrica, a costo, pressoche', zero): Caghi e consumi, consumi e caghi. Cagando produci energia, l'energia che produci ti fa risparmiare soldi che investi nel mangiare, che poi ri-caghi e ri-produci, ri-risparmiando. mc

pincopalla
Inviato: 10/12/2004 12:32  Aggiornato: 10/12/2004 12:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/6/2004
Da: Isola che non c'e'
Inviati: 247
 Re: STATO IPOCRITA
M.C.......ma alla fine anche la tua sarebbe una politica di merda !!!!

"Lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati, non piu' i cadaveri dei soldati portati in braccio dalla corrente". Ciao Faber
Fra80
Inviato: 10/12/2004 13:03  Aggiornato: 10/12/2004 13:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/10/2004
Da: perugia
Inviati: 129
 Re: STATO IPOCRITA
Citazione:
Caghi e consumi, consumi e caghi. Cagando produci energia, l'energia che produci ti fa risparmiare soldi che investi nel mangiare, che poi ri-caghi e ri-produci, ri-risparmiando.
X come la poni mi fai sbellicare,ma è la tremenda realtà! Ciò ke il mio stupido cervello si rifiuta di comprendere è il xkè!Xkè se ci arrivo io e altre testoline pensanti a trarre queste semplicissime conclusioni sul come privare la malavita organizzata della sua linfa(denaro,maledetto denaro!)nn ci arrivano stì cazzo di testoni(o stì testoni di cazzo,come meglio credete)in parlamento? ....Fini con la sua legge mi ricorda il proibizionismo americano...ma vaff****lo! Cmq devo ricercare,se si parla di principio attivo è altra cosa dalla quantità detenuta(Es:il "fumo"di piazza ha il 10%(più o meno)di THC,ciò vuol dire ke in 1gr di "fumo" ci sono 0,1gr di principio attivo).Ciò nn toglie ke è una legge di merda! Mai quanto la tua politica mc! mi associo a pincopallino. [ Modificato da Fra80 Attivo 10/12/2004 12:39 ]

Fra




- "Chi ha il potere di farti credere a delle assurdità possiede anche quello di farti commettere delle atrocità"- Voltaire
nuin
Inviato: 10/12/2004 13:38  Aggiornato: 10/12/2004 13:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/6/2004
Da:
Inviati: 279
 Re: STATO IPOCRITA
Fra, magari non ci arrivassero...è che ci arrivano fin troppo bene, ma siccome devono accontentare i loro elettori, quelli di "legge e ordine" per capirci ( l'ha ripetuto anche la russa in tv...e ne vanno pure fieri ), si ritrovano a dover votare leggi del cazzo, ben sapendo che la repressione, in fatto di droghe, non ha mai ottenuto nessun risultato. Un po' come l'operazione fatta qualche giorno fa...fumo negli occhi che non risolve il problema della camorra, ma fa esultare i suddetti sostenitori dell'ordine pubblico!!!

Leopold
Inviato: 10/12/2004 14:02  Aggiornato: 10/12/2004 14:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/7/2004
Da:
Inviati: 207
 Re: STATO IPOCRITA
Questo striscione è apparso domenica 22 dicembre 2002 sugli spalti dello stadio “Renzo Barbera” di Palermo, nella curva solitamente occupata dagli ultrà indipendenti” che non appartengono, cioè, ad alcuna organizzazione di tifosi. Il 19 dicembre 2002 il Senato aveva approvato (Dell’Utri assente) il 41 bis come norma definitiva. La 41 bis è la legge sul "carcere duro" per i mafiosi, voluta da Falcone e Borsellino.... A chi interessa una cronologia della vicenda, rimando a: http://www.societacivile.it/memoria/articoli_memoria/cronologia.html e http://www.narcomafie.it/cronologia_2003/crono_03_2003a.htm Qui ho trovato la foto http://www.macchianera.net/archives/2003/06/silviuzzo_tci_s.html

il fatto che la versione ufficiale dell'11/9 non regge ormai è un noioso luogo comune
--
Buonanotte, io m'azzucco.
tommy79
Inviato: 10/12/2004 14:12  Aggiornato: 10/12/2004 14:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/6/2004
Da:
Inviati: 1131
 Re: STATO IPOCRITA
"Oppure la prostituzione: Regolarizziamo, proteggiamo, curiamo e preveniamo le insidie di una vita sulla "strada". E' un lavoro di merda (umiliante) come migliaia di altri, se ci pensi bene. Senza contare che dovrebbe essere multisessuale (per "soddisfare" () le pari opportunita'!... i bordelli per donne)." Concordo in pieno! Cazzo quando aprono un bordello per donne dimmelo che vado a lavorarci subito! Vieni anche tu? (in tutti i sensi hhihiihihihi) Scherzi a parte(ma nemmeno tanto scherzi!) concordo più o meno su tutti i punti da te elencati, tranne che quello delle armi di cui vorresti bloccare la produzione(anche se non ti piacciono le armi servono a qualsiasi nazione) e quello del pizzo perchè, a dire il vero, non ho capito che soluzione tu proponga(probabilmente mi sono perso qualcosa). L'unica cosa che io vorrei ripetere è che a livello generale è giusto affrontare un problema tagliandone le radici, ma la parte già crescita marcia va comunque estirpata......

mc
Inviato: 10/12/2004 14:35  Aggiornato: 10/12/2004 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
Gia'...nuin... Sono gli stessi che brucierebbero i tossici in piazza perche' condannano la droga e chi ne fa uso, e poi finito il rogo, si andrebbero a fumare una bel tiro di nicotina e i 4000 e oltre componenti chimici - madeinmonopoliodistato, bevendosi l'ennesimo caffe' della giornata, ingozzandosi di dolci (zuccheri) al cioccolato e coloranti cancerogeni. Concludendo con un paio di decine di gocce di Valium per dormire meglio, o un paio di quartini di rosso o un paio di Whiskies. Per ricominciare prima, il giorno dopo. Consiglio per l'argomento il film "Requiem for a dream", regia di Darren Aronofsky (USA, 2000). L'ennesimo film sulla abuso di stupefacenti, ma che affronta l'argomento in maniera molto piu' ampia del solito. Menzione particolare per l'attrice non protagonista, Ellen Burstyn, nominata per l'oscar. Ottima regia, ottima colonna sonora, ottima sceneggiatura (dal romanzo, che non ho letto, ma che alcuni mi hanno recensito come stupendamente realistico..., di Hubert Selby Jr. che ha partecipato alla sceneggiatura, quindi c'e' molto del libro nel film...), a me personalmente mi ha fatto impazzire il montaggio (video e audio), quasi fumettistico, velocissimo, con tanto di effetti sonori, che realizza l'approfondimento della realta' dei fatti, in maniera diretta, con sequenze di frames dei particolari a ritmo di un ottima colonna sonora. Altri interpreti Jennifer Connelly (per la gioia dei maschietti), Keith David e Jared Leto. Bello. mc

solenero
Inviato: 10/12/2004 14:43  Aggiornato: 10/12/2004 14:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: STATO IPOCRITA
Citazione:
L'unica cosa che io vorrei ripetere è che a livello generale è giusto affrontare un problema tagliandone le radici, ma la parte già crescita marcia va comunque estirpata......
PRIMA si tagliano le radici e POI si estirpano le cime marcie; in questo modo nell'arco di una o due generazioni si vedranno buoni risultati. Se si opera al contrario, ora che hai tagliato tutte le cime, la malapianta ha avuto il tempo di organizzarsi e mettere altre radici, sfruttare un'altra generazione. L'ideale sarebbe una disinfestazione che vada di pari passo, ma, aimè, ho idea che non sia la strada che i nostri cari parlamentari (salvo una manciata, forse) sono interessati a percorrere. Meglio far finta di dare un colpo qua e uno la, mentre nel frattempo si prodigano per far svolazzare i nostri contributi nelle tasche di pochi privati abbbienti. Altro che quella di mc... Magari sarebbe solo una politica di merda: per adesso abbiamo quella dei rifiuti tossici che, si sa, per essere smaltiti han bisogno di mooolto più tempo...

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
mc
Inviato: 10/12/2004 15:03  Aggiornato: 10/12/2004 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
No, quella sul pizzo non era una soluzione. La soluzione, intendevo, sarebbe quella di applicare tutte le alternative elencate e di conseguenza, avendo destabilizzato le cosche, con il "contributo di sicurezza" gestito dalla microcriminalita' non organizzata, quindi, molto piu' facilmente eliminabile, tutto sarebbe piu' sottocontrollo. Senza il mafioso o il camorrista "da 90" che dirige le operazioni di estorsione (il pizzo, appunto) ci sarebbero piu' ribellioni da parte dei commercianti, probabilmente... meno paura... Senza i proventi dei veri "business" della mafia e solo con il pizzo, le cosche diventano "gruppuscoli armati", delinquenti comuni. >>>>>marcia.... va estirpata... Prima prepari il campo, ari e muovi un po' la terra, poi semini, aspetti la crescita, e poi, togli di mezzo le gramigne. Prima agisci, aspetti i risultati delle azioni e poi pensi a reprimere cio' che ancora non ha seguito il nuovo corso. Se togli le gramigne da subito, senza arare e seminare, ci passi la vita a toglierle ma senza mai raccogliere altro. mc [ Modificato da mc Attivo 10/12/2004 14:30 ]

mc
Inviato: 10/12/2004 15:08  Aggiornato: 10/12/2004 15:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: STATO IPOCRITA
Ohu! Basta. Non facciamo confusione tra "politica di merda" e "politica della merda". La mia e' "della merda". Molto meglio. Pensate quanta energia dalle "stronzate" dei vari esponenti: l'Italia diventerebbe il primo esportatore di energia prodotta da biomassa... a seguire gli USA... eheheheh... mc

solenero
Inviato: 10/12/2004 15:16  Aggiornato: 10/12/2004 15:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: STATO IPOCRITA
...se fosse possibile convertire le "stronzate" dei potenti in biomassa avremmo risolto DEFINITIVAMENTE il problema della crisi energetica... hehehe...

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
pincopalla
Inviato: 10/12/2004 17:24  Aggiornato: 10/12/2004 17:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/6/2004
Da: Isola che non c'e'
Inviati: 247
 Re: STATO IPOCRITA
Citazione:
...se fosse possibile convertire le "stronzate" dei potenti in biomassa avremmo risolto DEFINITIVAMENTE il problema della crisi energetica... hehehe...
Veramente se ne creerebbe un altro: dove immagazzinarla, perché a quel punto la produzione supererebbe di gran lunga la richiesta !!!!! [ Modificato da pincopallino Attivo 10/12/2004 16:25 ]

"Lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati, non piu' i cadaveri dei soldati portati in braccio dalla corrente". Ciao Faber
titusnefasto
Inviato: 10/12/2004 21:30  Aggiornato: 10/12/2004 21:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: STATO IPOCRITA
"""Titus: Sì, purchè tu dopo non chieda di cambiarlo anche a me.""" prometto di non chiedertelo se tu togli "l'atto osceno in luogo pubblico" in alto a destra della home

titusnefasto
Inviato: 10/12/2004 21:36  Aggiornato: 10/12/2004 21:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: STATO IPOCRITA
"""Se cambi sesso puoi approfittare di me quando vuoi""" sigh... i miei trascorsi hanno lasciato un segno. comunque ti consiglio di guardare il contorno di solito quelli che mi vengono incontro cambiano lato """(oppure mi adotti tu)""" parliamo di dote? ehhh?

titusnefasto
Inviato: 11/12/2004 21:01  Aggiornato: 11/12/2004 21:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: STATO IPOCRITA
"""magari non ci arrivassero...è che ci arrivano fin troppo bene, ma siccome devono accontentare i loro elettori""" esatto! nel caso del proibizionismo torna comodo, a legge fatta, la privatizazione delle carceri. quanti voti si possono avere dal popolo muccioliano? parecchi! basta promettere. e che interessi possono avere i legiferanti dopo il voto a loro favore? ovvio, garantire l'utenza alle strutture apposite. e come arrivare a garantire l'utenza? semplice, inasprire le pene, lasciando la possibilità di scegliere fra carcere e comunità. chi gestisce queste strutture? gli stessi che hanno promesso migliaia di voti. il cerchio si chiude. parallelamente se ne apre un'altro. il mercato nero. il costo di certe sostanze sarebbe irrisorio se seguisse i canoni di mercato normali, come aumentare il profitto? rendendole illegali e automaticamente, visto la richiesta, il mercato nero attecchisce. non è difficile arrivare a conclusioni ovvie. e chissenefrega della gente che schiatta per un taglio malfatto (odio la parola "overdose" non è quasi mai la causa di un decesso) chissenefrega di chi è costretto al furto per mantenersi la scimmia ci sono le carceri (che verranno privatizzate) per chi viene beccato. il sistema è di una logica disarmante non può non funzionare. un pochino di autobiografia come ottenere facilmente voti dai detenuti: nell'ottobre del 2001 sono passato (per un breve soggiorno premio) dal carcere della mia provincia e parlando con gli ospiti dell'hotel sono venuto a sapere che tutti (nessun escluso) avevano votato per l'attuale esecutivo perchè era in programma un'amnistia. per mia fortuna non ho più avuto occasione di rivederli ma immagino come si debbano sentire a tutt'oggi.

Fra80
Inviato: 16/12/2004 10:58  Aggiornato: 16/12/2004 10:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/10/2004
Da: perugia
Inviati: 129
 Re: STATO IPOCRITA
nuin: Citazione:
Fra, magari non ci arrivassero...è che ci arrivano fin troppo bene, ma siccome devono accontentare i loro elettori, quelli di "legge e ordine" per capirci
Lo so nuin ke ci arrivano fin troppo bene,era solo retorica x trovare un minimo di conforto...sigh...sob! Scusa il ritardo ma mi era sfuggito il tuo post!...bèh meglio tardi ke mai! X titusnefasto: gran bel commento,davvero! [ Modificato da Fra80 Attivo 16/12/2004 10:01 ]

Fra




- "Chi ha il potere di farti credere a delle assurdità possiede anche quello di farti commettere delle atrocità"- Voltaire

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA