Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'America Latina?
Inviato da Redazione il 6/3/2013 3:20:00 (10846 letture)

In occasione della morte di Chavez pubblichiamo questo articolo di Comedonchisciotte del febbraio 2012.

di Nil Nikandrov (Fonte: strategic-culture.org / comedonchisciotte)

In una serie di suoi discorsi pubblici Hugo Chavez ha definito come "epidemia" i casi di cancro che stanno colpendo molti presidenti latino-americano, definendo tutto ciò un fenomeno strano ed allarmante. Il cancro ha colpito Chavez in primis, il presidente paraguayano Fernando Lugo, Dilma Rouseff e Lula da Silva (Brasile), Crisitina Fernandez (Argentina). Tutti loro sono conosciuti come politici di centro-sinistra che lottano per accelerare il processo di integrazione dell'America Latina e per liberarsi del dominio degli Stati Uniti nell'emisfero occidentale. Chavez ha parlato di imperi che sono pronti a tutto pur di raggiungere i loro obiettivi.

La risposta di Washington non si è fatta attendere. Victoria Nuland, portavoce ufficiale del Dipartimento di Stato americano, ha definito le parole di Chavez "orribili e riprovevoli". Cioè esse sono state percepite dall'amministrazione Obama come una accusa di utilizzo di particolari tecnologie biologiche per causare il cancro tra i leader latino-americani colpevoli di non perseguire una politica amichevole nei confronti degli Stati Uniti.

Naturalmente, Hugo Chavez non è così maleducato. Ha capito che Washington avrebbe richiesto prove. Così il presidente ha spiegato la propria posizione dicendo di non aver mai incolpato nessuno, ma che piuttosto ha fatto utilizzo della libertà di pensiero di fronte ad una strana serie di eventi di difficile spiegazione. La sua ansia è ben compresa, poiché per scongiurare il rischio di morte si è dovuto sottoporre ad una serie invasive chemioterapie a Cuba. E l'ansia è destinata a rimanere. Come compaiono queste malattie? Come un tumore maligno ha potuto colpire un uomo sano, ...

... militare in pensione, ex giocatore di baseball, regolare frequentatore di palestre nonché corridore agonista? Perché solo i politici populisti incappano in questi problemi e ciò non accade mai ai presidenti di destra che favoriscono l'Impero?

Il dottor Salomon Yakubowicz, un popolare dottore venezuelano, specialista in diete e frequente visitatore dell’ambasciata degli Stati Uniti, si è precipitato a chiudere la questione. Egli ha detto in modo autorevole, non usando note preparate dalla CIA, che sono i presidenti stessi ad essersi attirati questi problemi. Ha asserito che Lula da Silva ha fumato troppo. Christina Fernandez si è sottoposta a troppe procedure per il ringiovanimento del viso e del collo. Il paraguayano Lugo non ha usato alcuna protezione durante i numerosi rapporti sessuali avuti durante la sua vita; il linfoma è una cosa comune in questi casi ed egli deve essere già grato a Dio per non aver sviluppato l’AIDS. Chavez deve biasimare solo se stesso per non aver vissuto in armonia con i bioritmi, lavorando di notte, mangiando male: questo è ciò che la sua malsana tendenza a espletare troppe attività testimonia. I circoli di opposizione ed i media a favore degli Stati Uniti hanno fatto da cassa di risonanza a queste affermazioni: Chavez ed i suoi amici populisti sono soggetti a stress, paura del futuro e soffrono di manie di persecuzione vedendo “cospirazioni dell’impero” ovunque.

Eppure la spiegazione dell’epidemia ventilata da Chavez è stata presa sul serio. Studiosi di politica non dubitano che i servizi speciali americani stiano conducendo un'operazione su vasta scala per neutralizzare i "ribelli leader latino-americani". Hanno studiato la storia; sanno come il Pentagono e la CIA abbiano usato sostanze radioattive, biologiche ed armi chimiche sul continente e ricordano eventi mostruosi in cui sono stati utilizzati esseri umani come cavie, nel totale silenzio dei mass media.

C'è solo una piccola possibilità che un approfondito resoconto del programma statunitense sulle armi biologiche possa mai vedere la luce. La maggior parte degli archivi è classificata, i file più riprovevoli sono progressivamente eliminati e gli studiosi, che miravano a rendere nota la verità sugli esperimenti criminali, sono morti in strane circostanze.

Nel 1947 cioè poco dopo la sua istituzione, la C.I.A. è stata colta in flagrante mente compiva tali esperimenti. Gli agenti della F.B.I. e della C.I.A. "proteggevano" i medici degli Stati Uniti che in Guatemala infettarono 2000 guatamaltechi per studiare la sifilide e la gonorrea. Il consenso ai guatamaltechi sulla loro volontà a sottoporsi a tali esperimenti non è mai stato chiesto.

Il Presidente del Guatemala Alvaro Colom ha definito questi esperimenti un crimine contro l'umanità. Barack Obama ha dovuto chiedere scusa in una conversazione telefonica con il Guatemala. Ha detto che gli esperimenti erano in contraddizione con i valori degli Stati Uniti. Ma quale contraddizione! Gli esperimenti ed i valori degli USA sono ben allineati.

Fu sempre nel 1947 che la CIA lanciò il programma di test su “materiale umano” dell’LSD (dietilamide dell'acido lisergico). Più tardi l'intelligenza militare degli Stati Uniti ha portato il programma ulteriormente avanti e ha utilizzato i suoi risultati "sul campo" nell’Estremo Oriente ed in Europa occidentale.

Nel 1953 la CIA ha lanciato il progetto MK ULTRA. Esso aveva ad oggetto lo studio dei modi per influenzare "il comportamento umano ed il modo di pensare degli uomini tramite l'aiuto di farmaci e microrganismi. Gli "studi" della Cia e dei laboratori militari hanno incluso la dispersione di batteri patogeni nella metropolitana di New York. Come si vede, gli sperimentatori non ha risparmiato neanche i propri compatrioti. In questo modo è stato attuato il contagio intenzionale di 240 città della provincia americana nonchè dei quartieri poveri di Washington, San Francisko e del Minnesota. Alcuni esperimenti sono stati condotti nei tropici, a Panama City per esempio. Nel 1970 la CIA e il Pentagono lanciarono un programma di test per sperimentare armi genetiche super segrete. Una missione strategica fu assegnata a degli scienziati con lo scopo di ottenere una massiva riduzione della popolazione nei paesi potenzialmente ostili. La Cina, l’Iran, l’India ed il Pakistan sono stati presi di mira dai genetisti americani che da tempo hanno superato i "successi" del medico nazista Mengele.

Nell'emisfero occidentale è stata Cuba a subire la maggior parte degli attacchi biologici made in USA. Almeno 300 mila cubani hanno sofferto di febbre emorragica dengue. 150 uomini, tra cui 50 bambini, sono morti. I “mosquitos” cresciuti nei laboratori della Georgia e della Florida sono stati portati sull’isola in diversi modi. Anche il personale militare sovietico di stanza a Cuba è stato oggetto di febbre dengue e sono stati registrati dei morti.

Lo scrittore guatemalteca Persi Francisko Alvarado, che ha lavorato 20 anni per l’intelligence cubana negli Stati Uniti, ha pubblicato un articolo sull’uso dell’impianto di cancro quale arma da parte della C.I.A. Egli ha fornito elementi concreti sull’esistenza di decine di laboratori di guerra biologica sul suolo americano. Fort Detrick, un reparto di virologia, è un luogo dove sono stati ottenuti molti sinistri successi.

Gli studiosi venezuelani di politica spesso commentano il potenziale uso di armi sperimentali che emanano radiazioni elettromagnetiche e direzionabili da parte dei servizi speciali degli Stati Uniti. È possibile che l'arma sia già operativa per attacchi selettivi contro il "i politici invisi agli USA". Una vittima non muore subito ma dopo qualche tempo, caratteristica positiva che permette di fuggire senza lasciare tracce.

Una domanda viene spontanea: cosa ha portato i capi del governo americano ad autorizzare le attività della CIA volte alla "neutralizzazione" (uso proprio questo termine) dei presidenti - populisti?

Si può supporre con grande credibilità che la sconfitta al IV vertice americano (novembre 2005), quando la squadra degli Stati Uniti ha cercato di imporre l’accordo del libero commercio (ALCA) sull’emisfero occidentale, ha contribuito a questo tipo di decisione. Alla cerimonia di apertura l'ospite allora presidente argentino Nestor Kirchner ha dichiarato che l'integrazione sarebbe potuta diventare una realtà solo nel caso in cui fossero state attuate misure appropriate per eliminare sproporzioni di sviluppo. In caso contrario, il "libero mercato" avrebbe ulteriormente indebolito l'America Latina e fatto crescere il suo debito estero. Rivolgendosi a Bush ha detto che la politica imposta dagli Stati Uniti ha aggravato la povertà del continente e ha anche portato all’instabilità e alla caduta di governi democraticamente eletti. Kirchner ha invitato i partecipanti al vertice a ricercare una nuova strategia di sviluppo regionale che avrebbe potuto incontrare l'interesse dei latino-americani. Presto un nuovo modello di integrazione - l'Unione delle Nazioni Sudamericane - UNASUR sarebbe nato. Durante gli anni della sua esistenza l'Unione ha impedito alla CIA l’attuazione di colpi di stato sia in Bolivia, sia in Ecuador, per esempio. Ha incoraggiato il dialogo tra vicini in conflitto e ha facilitato il ripristino della democrazia in Honduras.

Grazie a Chavez e ai fratelli Castro l'ALBA (Alternativa Boliviana per l'America Latina), un'alleanza di integrazione, creata nel 2004, ha ottenuto un impulso potente. È stata fondata per fungere da contrappeso alla ALCA, basandola sui principi dell’ideologia anti-imperialista al fine di garantire la sicurezza energetica dei partecipanti. Il Petocaribe (giugno 2005) è stato un successo dovuto agli sforzi da parte di Chavez. L'alleanza prevede forniture di idrocarburi preferenziali dal Venezuela ai Caraibi e Centro America Stati. Ciò pone fine agli abusi commessi da compagnie petrolifere transnazionali.

Un altro importantissimo evento è stato il forum tenuto a Caracas all'inizio del dicembre 2011 che ha avuto come risultato la creazione della Comunità di Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC). La nuova alleanza comprende 33 membri dell'emisfero occidentale, esclusi USA e Canada.

Chavez ed i suoi amici vedono il nuovo blocco come un necessario contrappeso alla dittatura degli Stati Uniti nella OAS. Il CELAC nel prossimo decennio diventerà la forza più influente dell'emisfero occidentale. L'OAS dovrà rinunciare alla sua presentazione permanente negli Stati Uniti per conservare la sua posizione nella regione.

Naturalmente Washington non è conciliante con l’idea di una America Latina sempre più indipendente, ignorando le grida perentorie dei dittatori e le minacce di usare la forza. Il primo tentativo di sbarazzarsi dei "presidenti ostili" non è riuscito. Rafael Correa si ferma nei tempi duri del tentativo di colpo di stato in Ecuador. I cecchini addestrati della CIA mancarono il bersaglio. Hugo Chavez ha sconfitto il cancro e sta con fiducia guardando alle elezioni dell’ottobre 2012. Cristina Fernandez ha consultato i medici in tempo e lo sviluppo critico della malattia è stato prevenuto. Anche se il pericolo è ancora lì.

Gli Stati Uniti si stanno tuffando nella crisi più profonda della loro storia. La fase di stallo della élite si fa più acuta. Non hanno pietà per le proteste dei loro connazionali e non saranno più teneri con gli stranieri.

Nil Nikandrov

11.01.2012

Fonte originale: strategic-culture.org

Traduzione per comedonchisciotte a cura di ALESSIA

Voto: 10.00 (8 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
crunch
Inviato: 6/3/2013 5:58  Aggiornato: 6/3/2013 5:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Purtroppo e' una pessima notizia, di quelle che non si vorrebbero mai sentire, uomini 'forti' come chavez non nascono tutti i giorni, speriamo venga degnamente sostituito, il venezuela con le sue immense ricchezze e' una risorsa fondamentale per la rinascita del sud america
tempo fa si vociferava anche di una strana malattia riguardo putin....questo lascia immaginare cosa certi bastardi siano in grado di fare

VIPER
Inviato: 6/3/2013 7:17  Aggiornato: 6/3/2013 7:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Come uccidere un uomo senza lasciare traccia; manuale dei servizi segreti


http://paolofranceschetti.blogspot.it/2009/01/come-uccidere-un-uomo-senza-lasciare.html

ChezFilipp
Inviato: 6/3/2013 7:52  Aggiornato: 6/3/2013 7:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Il fatto è che finché non si conosce a fondo il meccanismo di genesi della malattia chiamata tumore si potrà dire qualunque cosa. Il punto è che più volte Chavez si è sottoposto a pesanti dosi di chemio(veleno)terapia quindi avvelenando il proprio organismo a livelli estremi.

Poi capisco che sia difficile accettare la morte di un uomo (soprattutto per il popolo venezuelano) giovane (relativamente) e con un immagine di forza ed invulnerabilità quindi è più facile addossare la colpa al nemico.

Poi,ci mancherebbe, potrebbe anche essere che "esterni" possano avere avuto un ruolo in questa morte, ma conoscendo quanto sia dannosa e nociva la chemioterapia mi parrebbe più probabile un decesso in linea con quella di milioni di persone nel mondo.

donovan77
Inviato: 6/3/2013 8:25  Aggiornato: 6/3/2013 8:25
So tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 5
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Alla fine ci sono riusciti ..dopotutto anche nel famoso documentario zeitgeist viene riportato un'intervento di un certo aaron russo, il quale avendo conosciuto da vicino nicholas rockefeller
riportava la notizia che il rampollo di questa famiglia conoscesse 11 mesi prima dell'attentato alle torri gemelle il piano per invadere l'afghanistan e conseguentemente eliminare Chavez..prima o poi arrivano è solo una questione di tempo ...già dimenticavo ma noi siamo i soliti complottisti

davlak
Inviato: 6/3/2013 8:30  Aggiornato: 6/3/2013 9:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
premetto che la notizia mi ha rattristato sinceramente.
penso di Chavez che sia stato un grande leader, e un uomo animato da sinceri ideali, che abbia davvero amato e operato per il bene del suo popolo e la causa sudamericana.
se ne vanno sempre i migliori.
è una frase fatta, ma sempre vera.
forse anche perchè la dipartita degli altri non ci tocca le corde dell'anima.


io non so se Chavez sia stato fatto ammalare, anche se nutro il forte sospetto.
ma ricordo perfettamente che fino al 2005 credevo persino alla versione ufficiale del 9\11...e non tanto perchè fosse convincente, quanto perchè le alternative non erano nelle mie corde....non le consideravo perchè non avvertivo nemmeno il bisogno di considerarle.
per la serie come si può essere assopiti in questo mondo.
però mi domando un paio di cose:

a Cuba è stato operato E gli sono state prescritti i cicli di chemio, o è stato solo operato?
cioè, nel secondo caso, a Cuba che non è certo il regno di Big Pharma, usano gli stessi protocolli di Big Pharma?

avete considerato la possibilità che sia stato ucciso proprio grazie alla somministrazione di chemioterapici volutamente contaminati? o magari da una prescrizione volutamente sbagliata, magari come posologia?

n.b.: anche io sono convinto della inutilità e nocività della chemio.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Kempes
Inviato: 6/3/2013 8:36  Aggiornato: 6/3/2013 8:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2011
Da: Highgate Cemetery
Inviati: 174
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

La libertà anarchica ha tutte le delicatezze della buona compagnia.
Akane
Inviato: 6/3/2013 8:45  Aggiornato: 6/3/2013 8:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Non sapevo che anche Lula ne fossa stato colpito

wendellgee
Inviato: 6/3/2013 8:48  Aggiornato: 6/3/2013 8:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Ho già letto su luogocomune.net degli esperimenti americani citati in questo articolo. L'avvelenamento di politici scomodi è una realtà ben conosciuta, mi vengono in mente i casi recenti di Arafat e dell'ex presidente ucraino Yushenko, ma anche di quella spia russa (litvinenko) uccisa con il polonio a Londra.
Se poi questo è il caso di Chavez, non lo so.
Di solito, in questi casi si riscontrano alcuni tipi di sostanze anomale nel corpo, se così fosse il vice presidente Maduro l'avrebbe già reso noto.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
peonia
Inviato: 6/3/2013 8:52  Aggiornato: 6/3/2013 8:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Scusate, il problema non è se sia morto in seguito alla chemio ma perché gli è venuto il cancro! come lui stesso disse, strano che tutti i presidenti dell'America latina...

anche a me dispiace moltissimo e sono veramente arrabbiata con quelle persone che si son lasciate abbindolare da quella disinformazione che ne faceva un uomo del tutto diverso, in negativo...
sono però convinta che ormai il cambiamento è avviato e l'America Latina avrà la sua grande riscossa.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
davlak
Inviato: 6/3/2013 9:03  Aggiornato: 6/3/2013 9:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:

Autore: peonia Inviato: 6/3/2013 8:52:43

Scusate, il problema non è se sia morto in seguito alla chemio ma perché gli è venuto il cancro!

si certo, questa è la domanda prioritaria, ma davo per scontato che fosse implicita e quasi scontata, in questa sede...perciò ne ho posto delle altre

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
hi-speed
Inviato: 6/3/2013 9:22  Aggiornato: 6/3/2013 9:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Come si chiama il popolare dottore? ....Ma fammi il piacere..
Sarà per caso amico di Radon-ski?

Grande Chavez

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
wendellgee
Inviato: 6/3/2013 9:29  Aggiornato: 6/3/2013 9:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Spero di non essere considerato OT ma visto alcuni commenti volevo solo dire che Chavez non era di certo un santo. Di lui si può dire che ha fatto delle cose buone (come alcuni lo dicono di Mussolini) ma alla fine era un dittatore mascherato da presidente.
Certo, si potrebbe dire che purtroppo, in alcuni paesi, non si può arrivare al potere, e mantenerlo, solo grazie alla forza di ideali nobilissimi. Però alla fine, questi uomini carismatici, di destra o di sinistra, diventano a loro volta degli oppressori.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
cocis
Inviato: 6/3/2013 9:34  Aggiornato: 6/3/2013 9:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
uno delle ultime persone che ha difeso gli interessi nazionali dalla speculazione mondiale ..

peonia
Inviato: 6/3/2013 9:57  Aggiornato: 6/3/2013 10:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Vorrei che mi spiegaste, dato che non ho mai seguito approfonditamente la questione venezuelana, perché e in che consisteva la sua DITTATURA.
Io ho solo appreso che aveva fatto molto per i suoi connazionali, quelli più poveri...ovvio che la classe destrista, lo vedesse male...ma...
in fondo come leggere queste righe?
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/venezuela_chavez_maduro_autista_vicepresidente/notizie/256208.shtml

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Maksi
Inviato: 6/3/2013 9:59  Aggiornato: 6/3/2013 9:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Per me l'hanno avvelenato a Cuba.
Raul Castro sta' facendo il doppio gioco, mentre Fidel e' in accordo da molto tempo col "nemico"...

Per il Venezuela non prevedo nulla di buono. Dipendera' cosa fara l'esercito - fedelissimo a Chavez -, non avendo piu' un capo cosi' carismatico. Dall'altra parte i media (in Venezuela) sono praticamente tutti in mano ad ebrei... anche il candidato (dei liberali) delle ultime elezioni presidenziali lo era.
Non avendo piu' un personaggio cosi' forte e popolare come Chavez, penso che i suoi vicini e fedeli, alla fine, faranno un accordo con l'altra parte. Se non lo faranno saranno eliminati per sempre.

In questo caso la tattica Usraeliana e' attendista (in America Latina si percepisce molto questo): consolidano l'"opposizione" di un Paese, mentre pian piano rimmuovono il suo leader "anti-democratico".

Molti leader sud-americani non capiscono (o non vogliono capire), che pure il cd BRICS e' un Cavallo di Troia da parte di potenze sovranaZIONali, che portano diversi paesi proprio nella direzione prestabilita dell'agenda mondialista: instaurare diversi regimi economici allargati, per intergrali (piu' tardi) in un sistema monetario centralizzato. Anche il Venezuale fara' questa strada ormai...

Alla fine, per cambiare realmente le cose, bisogna che sia l'Europa a spodestare certi poteri...

Onore a Chavez...

Calvero
Inviato: 6/3/2013 10:10  Aggiornato: 6/3/2013 10:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
______________________
_______________

Per ora parla il mio cuore e il mio cuore è profondamente rattristato.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
vivatesla
Inviato: 6/3/2013 10:13  Aggiornato: 6/3/2013 10:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/10/2010
Da:
Inviati: 147
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Onore all uomo che ha cercato di fare del bene a TUTTO il suo popolo e agli ultimi del mondo , approposito di mk-ultra il grande MAGISTRATO Paolo Ferraro ci si e' imbattuto e lo hanno sospeso perche' dicono sia matto:

http://www.youtube.com/watch?v=tSS3mXR0eAA

Certo che vedere che i presidenti "progressisti" latino-americani si ammalano tutti , mentre i filo-ammeriCANI non hanno niente , mi fa venire piu ' di un sospetto , oramai mi aspetto di tutto da questa feccia.

Da l ANSA :

Chavez, Maduro accusa: malattia inoculata come ad Arafat
Il vicepresidente venezuelano denuncia "un piano per destabilizzare" il Paese

Hugo Chavez si è ammalato perché "è stato attaccato", come è successo con il leader palestinese Yasser Arafat, ha detto oggi il vicepresidente venezuelano, Nicolas Maduro, sostenendo che "una commissione speciale di scienziati" potrà confermare questa tesi.

Il vice presidente venezuelano Nicolas Maduro ha denunciato l'esistenza di un ''piano per destabilizzare'' il Venezuela dietro la malattia del leader Hugo Chavez. Maduro ha parlato durante una riunione del governo trasmessa in diretta TV.

Il Venezuela ha espulso dal suo territorio l'addetto militare dell'Ambasciata Usa David Del Monaco per aver agito a favore della destabilizzazione del Paese. Lo ha annunciato il vice presidente Nicolas Maduro.

f_z
Inviato: 6/3/2013 10:17  Aggiornato: 6/3/2013 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Onore a Chavez: ce ne fossero come lui in Italia!

Per quelli che parlano di "dittatore" e cose simili, per capire da che parte sta la verita' basta fare un certo ragionamento: se qualcuno e' demonizzato e chiamato "dittatore" dagli stati terroristi USA & c allora state tranquilli che si tratta di qualcuno che sta facendo gli interessi del suo popolo contro le multinazionali terroriste internazionali.
Non sara' magari un santo, ma trovatemene uno...

Sulla questione avvelenamento: io credo che la scienza ufficiale da una parte faccia finta di non sapere cosa causa un cancro, mentre dall'altra parte sappia benissimo come procurarlo a chiunque.
Inoltre 2 coincidenze sono un indizio, 3 cominciano ad essere una prova...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
peppe75
Inviato: 6/3/2013 10:20  Aggiornato: 6/3/2013 10:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@Peonia
"Vorrei che mi spiegaste, dato che non ho mai seguito approfonditamente la questione venezuelana, perché e in che consisteva la sua DITTATURA"

In realtà non è mai stata una dittatura, Chavez è sempre stato eletto democraticamente. Puoi provare a iniziare con questo documentario:
La guerra alla democrazia - di John Pilger

Lo trovi su youtube con sottotitoli in italiano, non tratta solo di Venezuela, ma gli è dato ampio spazio.

Maxwell38
Inviato: 6/3/2013 10:33  Aggiornato: 6/3/2013 10:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 70
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Mi potete aiutare per cortesia?

1)........Hanno studiato la storia; sanno come il Pentagono e la CIA abbiano usato sostanze radioattive, biologiche ed armi chimiche sul continente
LINK?
.......... e ricordano eventi mostruosi in cui sono stati utilizzati esseri umani come cavie...........
LINK?
............ nel totale silenzio dei mass media...............
LINK?
2)......gli studiosi, che miravano a rendere nota la verità sugli esperimenti criminali, sono morti in strane circostanze...........
LINK?
3)...Barack Obama ha dovuto chiedere scusa in una conversazione telefonica con il Guatemala. Ha detto che gli esperimenti erano in contraddizione con i valori degli Stati Uniti........
LINK?
4)..........ha pubblicato un articolo sull’uso dell’impianto di cancro quale arma da parte della C.I.A. Egli ha fornito elementi concreti sull’esistenza di decine di laboratori di guerra biologica sul suolo americano. Fort Detrick, un reparto di virologia, è un luogo dove sono stati ottenuti molti sinistri successi............
LINK?

peonia
Inviato: 6/3/2013 10:34  Aggiornato: 6/3/2013 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
GRAZIE PEPPE

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
trotzkij
Inviato: 6/3/2013 10:46  Aggiornato: 6/3/2013 10:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
wendellgee
Inviato: 6/3/2013 10:52  Aggiornato: 6/3/2013 10:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
E' vero che Chavez è stato eletto, ma non sempre vale l'identità elezione=democrazia.
Certo, magari i suoi predecessori saranno stati anche peggio di lui, e speriamo che i suoi successori siano anche meglio di lui, ma prima di parlare di democrazia passerà ancora un po' di tempo. Non si può essere liberi quando si è oppressi dalla miseria.
Anche a me piacciono gli idealisti, e sono convinto che anche nel caso di Chavez tutto sia partito da nobili ideali, ma il risultato di questa, e molte altre rivoluzioni non è poi così rivoluzionario.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
Sertes
Inviato: 6/3/2013 11:03  Aggiornato: 6/3/2013 11:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Maxwell38 ha scritto:
Mi potete aiutare per cortesia?


Per la miseria! Siamo qui per questo.

Esiste una categoria di siti internet chiamati "motori di ricerca", sono una sorta di "pagine gialle per internet", cioè tu scrivi cosa stai cercando e loro come servizio ti danno la lista dei siti informativi che contengono menzione di quei fatti.

Il più celebre di questi è sicuramente www.google.com , che come vedi è straniero e quindi se vuoi maggiori risultati devi scrivere in inglese

Esempio:

Citazione:
Hanno studiato la storia; sanno come il Pentagono e la CIA abbiano usato sostanze radioattive, biologiche ed armi chimiche sul continente


La frase da cercare è: pentagon official use chemical weapons on civilians

Ovviamente escono 135.000 risultati, la maggior parte dei quali è di parte e prova ad affossare le responsabilità dell'uso di armi chimiche alla Siria (se tu avessi fatto la ricerca nel 2003 la balla dell'epoca sarebbe stata legata all'Iraq)

Quindi usiamo l'operatore "meno" per escludere i casi di disinformazione più smaccati; la frase è ora: pentagon official use chemical weapons on civilians -syria

Ecco qua una buona lista di risultati, il primo risultato spiega che (18 ottobre 2002):

Citazione:
A Pentagon spokesman confirmed last week that these tests took place during a 12-year period, from 1962 through 1973, exposing more than 5,000 soldiers and sailors and an unknown, but large, number of civilians—possibly “into the thousands,” the official said.

The Department of Defense revealed five months ago that Navy ships had been sprayed with chemical and biological toxins on ten separate occasions during the 1960s. All of the tests were conducted in the Pacific Ocean, far from land, and all involved, according to the military, the use of simulants—diluted or supposedly harmless versions of nerve gas that would disperse like the real chemical poisons, but cause no ill effects. The purpose was to test whether Navy personnel could operate ships efficiently while wearing protective gear, the Pentagon said.

It now appears that this revelation was only the tip of the iceberg. Newly released records confirm that at least 28 additional tests were conducted on Americans, using both chemical and biological toxins, seven at sea and 21 on land.


Poi vai avanti e leggi tu, ci sono le date, quindi puoi fare i tuoi riscontri.

Non ti fidare di terzi, il percorso per la verità è un percorso strettamente personale, al più si possono chiedere consigli o indicazioni, ma certe cose le devi leggere TU sui DOCUMENTI UFFICIALI (e ci si arriva, con un minimo d'impegno)

Citazione:
e ricordano eventi mostruosi in cui sono stati utilizzati esseri umani come cavie


Per questo c'era un indicazione anche nell'articolo originale: cerca MK ULTRA, è il piano americano de-secretato con cui hanno condotto studi sulla mente umana per effettuare lavaggio del cervello o riprogrammazione somministrando LSD o facendo ripetuti elettro-shock alle cavie ignare.
Esatto: non sono cose affatto carine

Qui ti vengo incontro, è una cosa così nota e così sputtanata, che pure su wikipedia ci sono le scansioni dei documenti ufficiali:
http://en.wikipedia.org/wiki/Project_MKUltra

Citazione:
nel totale silenzio dei mass media


Ecco... questa è una domanda stupida. Per dimostrare un silenzio bisognerebbe mostrare che tutti i giornali dell'epoca omettono di parlare di un dato argomento, ed è sostanzialmente impossibile. Diciamo che è cosa nota che i media evitino con cura certi argomenti scomodi, il che vuol dire che ne parlano magari in tv una volta sola alle 3 di notte, per poter dire "ma noi ve l'avevamo detto!" e poi non lo dicono mai più.
In ogni caso in logica un assenza in senso generale non è dimostrabile.

Quindi ora che ti ho spiegato come funzionano i motori di ricerca ti lascio come esercizio di trovare la frase di Obama sul Guatemala. E' facilissimo perchè se n'è parlato pure su un articolo di luogocomune.net

(se vuoi cercare un articolo di luogocomune.net nella frase google aggiungi: site:luogocomune.net)

PS: la menzione della "domanda stupida" è voluta, se ti occupi di questi argomenti troverai molta gente aggressiva, tantovale che ti abitui fin da subito... il minimo è chiamare le cose come sono realmente, poi troverai anche persone di parte o disinformatori di professione che ti mentono spudoratamente o ti offendono personalmente per farti desistere. Io invece auspico il contrario, fai i tuoi riscontri e poi facci sapere!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Pyter
Inviato: 6/3/2013 11:22  Aggiornato: 6/3/2013 11:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Maxwell38 Inviato: 6/3/2013 10:33:27

Mi potete aiutare per cortesia?


Link 1.....
Quali link?
"E' la vita", direbbe Calvero.

Link 2....
L'autore dell'articolo non ha messo i link perchè è stato colpito da una sindrome assai grave, conosciuta come SGT1, "Sindrome del giornalista del Tg1", morbo assai pericoloso di cui nessuno ha ancora cercato una cura perchè pare si tratti di portatori sani che provocano effetti collaterali, ma solo sugli spettatori paganti.

Pare si diffonda per contagio, per cui l'autore potrebbe averlo preso dovunque.
In questo caso, quindi, niente complottismo (quindi da parte mia nessun obbligo di link).

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
fefochip
Inviato: 6/3/2013 11:30  Aggiornato: 6/3/2013 11:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Il fatto è che finché non si conosce a fondo il meccanismo di genesi della malattia chiamata tumore si potrà dire qualunque cosa. Il punto è che più volte Chavez si è sottoposto a pesanti dosi di chemio(veleno)terapia quindi avvelenando il proprio organismo a livelli estremi.


e proprio per questo è l'arma perfetta perche non si potrà mai essere certi di nulla.

si sa bene che esistono droghe che provocano infarti senza lasciare traccia.

sappiamo bene anche le vicende dell'MKULTRA

quello che è insopportabile è quest'aria da santerellini offesi che fanno gli STATI UNITI quando solo la nazione piu criminale al mondo e quando i loro metodi sono talmente sputtanati che addirittura obama ha dovuto chiedere scusa a proposito di quelle sperimentazioni su persone .

una cosa possiamo essere CERTI: se esiste un modo per indurre il cancro in qualcuno (e non si capisce come non ci sia dal momento che fanno venire il cancro ai topi per poi studiarli) questa cosa sarebbe SICURAMENTE usata come arma militare ...è FUORI DA OGNI DUBBIO CHE LA USEREBBERO.

quindi il sospetto in questi casi è il MINIMO: hanno poco da cazzeggiare questi criminali della CIA in tal senso si sa che sono capaci di tutto "moralmente"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
vivatesla
Inviato: 6/3/2013 11:44  Aggiornato: 6/3/2013 11:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/10/2010
Da:
Inviati: 147
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

A380
Inviato: 6/3/2013 11:58  Aggiornato: 6/3/2013 12:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'... Spero di non essere considerato OT ma visto alcuni commenti volevo solo dire che Chavez non era di certo un santo. Di lui si può dire che ha fatto delle cose buone (come alcuni lo dicono di Mussolini) ma alla fine era un dittatore mascherato da presidente. Certo, si potrebbe dire che purtroppo, in alcuni paesi, non si può arrivare al potere, e mantenerlo, solo grazie alla forza di ideali nobilissimi. Però alla fine, questi uomini carismatici, di destra o di sinistra, diventano a loro volta degli oppressori.


Se è servito per opprimere chi ha oppresso a sua volta, più o meno legalmente, il Popolo, ben venga l'oppressione che in sto caso è solo Giustizia!
Parlavo poco fa con una persona non tanto losca, ma piuttosto opportunista, che non si fa problemi a architettare trame per giungere ai propri fini, sopratutto in termini di Lucro. Questa persona ha un parente in Venezuela, come e Peggio di lei. - Mio parente ha aziende in Venezuela - mi ha detto - Le cose per lui non vanno bene, ha problemi con i visti per uscire -.
Certo, uno come lui che dalle premesse è un perfetto dissanguatore del prossimo, un affarista con pochi scrupoli, deve avere il permesso di danneggiare il Popolo Venezuelano senza che foglia si muova?
Ma per piacere.
Questa Storia di abusi dei privati deve Finire!

Citazione:
Per me l'hanno avvelenato a Cuba.
Raul Castro sta' facendo il doppio gioco, mentre Fidel e' in accordo da molto tempo col "nemico"...

Per il Venezuela non prevedo nulla di buono. Dipendera' cosa fara l'esercito - fedelissimo a Chavez -, non avendo piu' un capo cosi' carismatico. Dall'altra parte i media (in Venezuela) sono praticamente tutti in mano ad ebrei... anche il candidato (dei liberali) delle ultime elezioni presidenziali lo era.
Non avendo piu' un personaggio cosi' forte e popolare come Chavez, penso che i suoi vicini e fedeli, alla fine, faranno un accordo con l'altra parte. Se non lo faranno saranno eliminati per sempre.

In questo caso la tattica Usraeliana e' attendista (in America Latina si percepisce molto questo): consolidano l'"opposizione" di un Paese, mentre pian piano rimmuovono il suo leader "anti-democratico".

Molti leader sud-americani non capiscono (o non vogliono capire), che pure il cd BRICS e' un Cavallo di Troia da parte di potenze sovranaZIONali, che portano diversi paesi proprio nella direzione prestabilita dell'agenda mondialista: instaurare diversi regimi economici allargati, per intergrali (piu' tardi) in un sistema monetario centralizzato. Anche il Venezuale fara' questa strada ormai...

Alla fine, per cambiare realmente le cose, bisogna che sia l'Europa a spodestare certi poteri...

Onore a Chavez...


Onore a Chavez, prima di tutto!

In secondo: che elementi hai per poter pensare che Cuba abbia agito addirittura Contro un così grande esponente della filosofia bolivariana? Non mi dire perchè Simon Bolivar era un massone!

Io penso che Chavez abbia fatto molto bene a rivogersi a Cuba, per quanto riguarda la ricerca sul cancro sembra che l'isola caraibica sia al top.

Il problema è che il Presidente soffriva di un rabdomiosarcoma, un tumore infantile, raro negli adulti, e pertanto avvalorerebbe l'ipotesi di avvelenamento da parte di servizi segreti come cia e (tanta merda su di lui) mossad, ovviamente noi non possiamo dire che è andata così. Come giustamente disse Chavez, è strano che sia successo a tutti, dico tutti, i leader di Sinistra dell'area latinoamericana, mentre peraltro i corrispettivi amici dello zio sam godevano di ottima salute. E visto di che cosa è capace un servizio segreto di quelli che ho indicato, il sospetto è più che legittimo.

Quel gran Bandito della cia che ha detto che Chavez lavorava troppo e mangiava male per fare tante e troppe cose, ha magari anche detto una parte del vero: mica tutti possono essere figli di puttana come lui, il gran Bandito della cia e i suoi amici amerDicani e $ioni$ti che vivono dissanguando la povera gente.

Bisogna, invece, che lo stesso occidente cominci a dare segni tangibili di sgradimento di certe filosofie distruttive, tanto per cominciare uscendo dalla nato e chiedendo ai felloni statuniten$i di portarsi via la loro merda atomica che hanno disseminato nei territori alleati. E intimare a israele (merda su di lui) di ritirarsi senza condizioni nei territori del 1946!

Ya basta!

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
toussaint
Inviato: 6/3/2013 12:06  Aggiornato: 6/3/2013 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Onore al Presidente!
Spero solo che quest'ennesimo assassinio si ritorca contro chi lo ha perpetrato e che la memoria del Presidente funga da faro per indirizzare i popoli latinoamericani sulla strada della riconquista della propria libertà e indipendenza.
Mi auguro che Chavez sia in futuro per i latinoamericani un nuovo Bolivar, un nuovo Sandino, un nuovo Martì, ma soprattutto un nuovo Che.
Hasta la Memoria Siempre, Presidente!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 6/3/2013 12:11  Aggiornato: 6/3/2013 12:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Per ChezPhilipp:
qui il problema non è la fine ma l'inizio della storia, ossia come è possibile che l'insorgenza di tumori abbia una probabilità vicina al 100% nei presidenti dell'America Latina e prossima allo 0 tra i Primi Ministri di Israele, ad esempio.
Oppure guardiamo in Italia, a memoria non mi ricordo di un leader politico nostrano morto per cancro.
Ed è naturale, i politici comunque sia vivono molto meglio della media dei loro concittadini.
Tranne in America Latina, sembra...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Maksi
Inviato: 6/3/2013 12:20  Aggiornato: 6/3/2013 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
toussaint:

qui il problema non è la fine ma l'inizio della storia, ossia come è possibile che l'insorgenza di tumori abbia una probabilità vicina al 100% nei presidenti dell'America Latina e prossima allo 0 tra i Primi Ministri di Israele, ad esempio.

Per loro ci sono altri metodi: Israele: maledizione cabalistica per Sharon

Gisar
Inviato: 6/3/2013 12:24  Aggiornato: 6/3/2013 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Maski Per me l'hanno avvelenato a Cuba. Raul Castro sta' facendo il doppio gioco, mentre Fidel e' in accordo da molto tempo col "nemico"...

Ecco uno che la sa lunga

Accendere il cervello prima di proferire parole! Grazie per la comprensione.

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Flash&d_op=getit&id=6746

Instauratio ab imis fundamentis
toussaint
Inviato: 6/3/2013 12:28  Aggiornato: 6/3/2013 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Ma anche gli USA non sono un monolito, non sono tutti uguali:

Jimmy Carter ricorda con ammirazione El Presidente:

Former President Jimmy Carter on Tuesday evening offered some fond memories of the recently departed socialist Venezuelan leader Hugo Chavez.

Carter recalled his first meeting with Chavez in 1998 — during the Venezuelan leader’s campaign for president — and noted that The Carter Center observed the country’s elections in 2000, and returned to encourage dialogue during the country’s tumultuous internal political conflict between 2002 and 2004.

“We came to know a man who expressed a vision to bring profound changes to his country to benefit especially those people who had felt neglected and marginalized,” Carter said in a statement.

Carter noted that while he did not always agree with Chavez‘s methods, he “never doubted Hugo Chávez’s commitment to improving the lives of millions of his fellow countrymen,” and said that the former Venezuelan president “will be remembered for his bold assertion of autonomy and independence for Latin American governments and for his formidable communication skills and personal connection with supporters in his country and abroad to whom he gave hope and empowerment.”

“Venezuelan poverty rates were cut in half, and millions received identification documents for the first time allowing them to participate more effectively in their country’s economic and political life,” he added.

The former president concluded that he hopes Venezuelans will “recall his positive legacies — especially the gains made for the poor and vulnerable — the political leaders will move the country forward by building a new consensus that ensures equal opportunities for all Venezuelans to participate in every aspect of national life.”

Chavez died Tuesday of complications from cancer in his pelvic region. He was 58.



Read more: http://dailycaller.com/2013/03/05/jimmy-carter-remembers-chavez-for-his-contributions-to-the-neglected-and-marginalized/#ixzz2Ml4AurnU

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 6/3/2013 12:30  Aggiornato: 6/3/2013 12:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Sean Penn:
"Ho perso un amico e con me lo hanno perso tutti i poveri del mondo"

Actor Sean Penn has one fewer friend now that Venezuelan President Hugo Chavez has died.

“Today the people of the United States lost a friend it never knew it had. And poor people around the world lost a champion.” Penn told The Hollywood Reporter. “I lost a friend I was blessed to have.”

Penn continued: “My thoughts are with the family of President Chavez and the people of Venezuela. Venezuela and its revolution will endure under the proven leadership of Vice President Maduro.”

Chavez, who was president of Venezuela for 14 years, died Tuesday after a battle with cancer.

Director Oliver Stone also shared his thoughts on Chavez’s death with THR.

“I mourn a great hero to the majority of his people and those who struggle throughout the world for a place,” Stone said. “Hated by the entrenched classes, Hugo Chavez will live forever in history.”

“My friend, rest finally in a peace long earned,” he concluded.

Both the actor and director had been long-time supporters of Chavez, and credited him with positive social changes in South America.



Read more: http://dailycaller.com/2013/03/05/actor-sean-penn-on-hugo-chavezs-death-i-lost-a-friend-i-was-blessed-to-have/#ixzz2Ml4dOf4R

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Maksi
Inviato: 6/3/2013 12:31  Aggiornato: 6/3/2013 12:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Gisar:

Ecco uno che la sa lunga

Accendere il cervello prima di proferire parole! Grazie per la comprensione.

Essere a capo di un isolotto per 50 anni avendo di fronte il piu' grande impero della storia... vabbe' accendero' il cervello...

ChezFilipp
Inviato: 6/3/2013 13:13  Aggiornato: 6/3/2013 13:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
"e proprio per questo è l'arma perfetta perche non si potrà mai essere certi di nulla.

si sa bene che esistono droghe che provocano infarti senza lasciare traccia.

sappiamo bene anche le vicende dell'MKULTRA

quello che è insopportabile è quest'aria da santerellini offesi che fanno gli STATI UNITI quando solo la nazione piu criminale al mondo e quando i loro metodi sono talmente sputtanati che addirittura obama ha dovuto chiedere scusa a proposito di quelle sperimentazioni su persone .

una cosa possiamo essere CERTI: se esiste un modo per indurre il cancro in qualcuno (e non si capisce come non ci sia dal momento che fanno venire il cancro ai topi per poi studiarli) questa cosa sarebbe SICURAMENTE usata come arma militare ...è FUORI DA OGNI DUBBIO CHE LA USEREBBERO.

quindi il sospetto in questi casi è il MINIMO: hanno poco da cazzeggiare questi criminali della CIA in tal senso si sa che sono capaci di tutto "moralmente""

x Fefo

sull'ipocrisia spudorata delle amministrazioni statunitensi (ma non solo) siamo d'accordo e che, se volessero (i servizi segreti) non avrebbero di certo remore morali a mettere in atto l'eliminazione degli oppositori siamo ugualmente d'accordo.

Non escludo sia andata così, ci mancherebbe, volevo solo far notare che il decorso della "malattia" del presidente Chavez è uguale a quella di milioni di persone meno note e potenti, tutto qui.

Certo, vista la posizione di Chavez ed i nemici che aveva è più che legittimo pensare ad un ipotesi omicidio, ma,ripeto, finché non si conosce la reale genesi della malattia detta "Tumore" non escluderei,purtroppo, che anche un presidente come Chavez sia stato vittima delle "cure" chemioterapiche come tanti altri.


ps. come si fa a quotare un intervento?

davlak
Inviato: 6/3/2013 13:15  Aggiornato: 6/3/2013 13:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:

Autore: A380 Inviato: 6/3/2013 11:58:16

Io penso che Chavez abbia fatto molto bene a rivogersi a Cuba, per quanto riguarda la ricerca sul cancro sembra che l'isola caraibica sia al top.



anche io lo penso, appunto per questo ho chiesto se anche a Cuba il protocollo è quello di Big Pharma, cioè basato sulla CHEMIOTERAPIA.
secondo me ci sarebbe da approfondire anche questo aspetto.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
Gisar
Inviato: 6/3/2013 14:01  Aggiornato: 6/3/2013 14:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Maski: Essere a capo di un isolotto per 50 anni avendo di fronte il piu' grande impero della storia... vabbe' accendero' il cervello...


Bene allora studia la storia così potrai capire quante ingerenze da parte dell'impero ha dovuto subire l'isolotto........La vera fortuna di Cuba é l'assenza di materie prime......

Non riesco a capire su tutti i detrattori di Chavez sei andato a dubitare di uno dei pochi paesi che ha sempre sostenuto la rivoluzione Bolivariana e non solo a parole ma con fatti verificabili anche dai non vedenti....... La storia di Chavez é molto simile a quella di Castro per diversi aspetti a parte la lotta armata:
Infondo non mi sorprendo più di tanto che ci siano persone come te che dubitano della buona fede dei dirigenti cubani, già all'epoca dell' uccisione del Che sono sorte tendenziose voci che Fidel sia stato complice della sua cattura....

Chi si gira sempre dall'altra parte non scorgerà mai da che parte sorge il sole.....

Buena vida

Instauratio ab imis fundamentis
peonia
Inviato: 6/3/2013 14:04  Aggiornato: 6/3/2013 14:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
grazie VIVATESLA!!!! mi è piaciuto molto il discorso di Ahmadinehad

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Stampella
Inviato: 6/3/2013 14:12  Aggiornato: 6/3/2013 14:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/2/2013
Da: Repubblica del web
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Leggevo tempo addietro di un farmaco prodotto dal veleno di uno scorpione. Tale farmaco è stato scopertoa Cuba e viene prodotto solo sull'isola.

Di seguito un link che ne smentisce l'efficacia.

http://scienze.fanpage.it/vidatox-l-039-illusione-della-cura-del-cancro-dal-veleno-di-uno-scorpione-cubano/

Qui invece la stessa notizia ma senza commenti. Ci dicono anche che Cuba è all'avanguardia nella ricerca sul cancro.

http://it.euronews.com/2012/10/01/cuba-annuncia-dallo-scorpione-un-trattamento-anticancro/

Comunque googlando si trova tutto ed il contraio di tutto sull'argomento,è una ricerca molto complessa.

Credo che i medici sapessero da tempo della probabile dipartita del presidente Chavez ed è presumibile che negli ultimi tempi si siano concentrati sulla ricerca di prove per confermare la tesi dell'inoculazione della malattia. Aspettiamo i risultati,magari adesso che Chavez è deceduto pkotranno effettuare alcuni test che mentre era in vita non sarebbe stato opportuno eseguire.

Chi millanta un coinvolgimento di Raul e Fidel Castro è sicuramente in malafede,tutti noi sappiamo come Cuba sia riuscita a resistere a 50 di assedio permanente ed eembargo.


Forse un giorno il mondo aprirá gli occhi sulla reale faccia dei gringos. Stò diventando totalmente anti-americano. Non scordiamoci che anche noi Europei ed Italiani siamo colpevoli
I padroni ed i borghesi sono ad ogni latitudine la stessa feccia. Non facciamoci fregare dai loro modi corteso e politicamente corretti,nell'anima sono marci

Maksi
Inviato: 6/3/2013 14:39  Aggiornato: 6/3/2013 14:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Gisar:

Bene allora studia la storia così potrai capire quante ingerenze da parte dell'impero ha dovuto subire l'isolotto........La vera fortuna di Cuba é l'assenza di materie prime......

Appunto, l'isolotto, mica Fidel... Lui non l'hanno minimamente toccato, anzi... C'e' quella strana debacle della CIA nella Baia dei Porci, dove Kennedy voleva defenestrare mezza CIA.
A quell'epoca gli accordi si facevano con due clan della stessa famiglia: quello americano o quello sovietico. Fidel si e' accordato con i secondi e quindi l'ingerenza americana nella sua presa di potere doveva essere bloccata. Tranne ovviamente per gli embarghi, che sono una forma di controllo indiretto per mantenere i patti prestabiliti.
Dopo il crollo dell'URSS (un clan veniva messo da parte) potevano eliminare Fidel come e quando volevano, ma non l'hanno fatto perche' era ancora utile. Intanto hanno un controllo economico dell'isola praticamente totale e Fidel e' un ottimo garante di tale status quo.
Oggi Raul Castro sta' gia' muovendo i primi passi verso all'apertura "progressista" (credo che rientri anche il turismo sessuale), cosi' da essere accettato nel clan quando sara' il momento. Magari la morte di Chavez e' stato pure un regalino fatto a loro...

E comunque, anche Haiti non ha materie prime, ma l'hanno invaso senza pensarci troppo...

Ciao.

ChezFilipp
Inviato: 6/3/2013 15:03  Aggiornato: 6/3/2013 15:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2009
Da:
Inviati: 49
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
"Autore: toussaint Inviato: 6/3/2013 12:11:43

Per ChezPhilipp:
qui il problema non è la fine ma l'inizio della storia, ossia come è possibile che l'insorgenza di tumori abbia una probabilità vicina al 100% nei presidenti dell'America Latina e prossima allo 0 tra i Primi Ministri di Israele, ad esempio.
Oppure guardiamo in Italia, a memoria non mi ricordo di un leader politico nostrano morto per cancro.
Ed è naturale, i politici comunque sia vivono molto meglio della media dei loro concittadini.
Tranne in America Latina, sembra..."

Ciao Touissant,
sinceramente non saprei che dirti, quindi ti ripeto ciò che ho già scritto, finché non si conosce la reale genesi del processo definito tumore ogni ipotesi rimane possibile dall' "inoculazione" (in modi che non sappiamo) della malattia, al fatalistico "karma" o "destino" (sono sempre i migliori che se ne vanno) magari in epoche passate ci sarebbe stato un richiamo ad una punizione divina per ipotetiche malefatte.

Non vorrei essere frainteso, non metto in discussione che in altri frangenti (Arafat, Osho,Yushenko ecc.) ci sia stata la mano di esterni ne metto in dubbio che ci siano forze che non avrebbero il minimo scrupolo ad usare qualunque mezzo per eliminare un oppositore scomodo, dico soltanto che,nel caso specifico Chavez, visto che si è sottoposto a pesanti chemioterapie, può esserne ,anche Lui, rimasto vittima come tante altre povere persone comuni, tutto qui.

La chemio peggiora il Cancro

Nuit
Inviato: 6/3/2013 15:14  Aggiornato: 6/3/2013 15:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
A PROPOSITO DI FIDEL CASTRO e del suo presunto, secondo alcuni, coinvolgimento nella dipartita di Chávez...

Fidel Castro è stato addestrato dai Gesuiti per sette anni. Il suo consigliere Gesuita e la sua mano destra fu il Padre Gesuita Armando Llorente. Castro fu ben curato a New York City.E perché era a New York? Era li a prendere ordini nella persona dell'Arcivescovo di New York, il Cardinale Francis Spellman, in seguito la mente dietro l'assassinio di JFK.

Il padre gesuita, Armando Llorente, diceva di lui:

Fidel Castro è un uomo del destino. Dietro di lui c'è la mano di Dio. Ha una missione da compiere, ed egli la compirà contro tutti gli ostacoli.

Durante la rivoluzione, il quartier generale di Castro fu l'Hotel Hilton dell'Havana; ricordiamo che l'hotel era di proprietà del Cavaliere di Malta Barron Hilton. Papa Paolo VI, insieme al suo Papa Nero Pedro Arrupe, fu il potere dietro Castro, ragion per cui si capisce perché Castro fu appoggiato apertamente dalla CIA e apertamente osteggiato dal KGB prima della rivoluzione. Dopo la rivoluzione, il KGB appoggiò apertamente Castro, mentre la CIA lo sostenne segretamente, però sia la CIA che il KGB lavorarono insieme durante tutta la Guerra Fredda, un altro imbroglio sopra i popoli dell'Occidente.

Tutto l'articolo http://nwo-truthresearch.blogspot.it/2011/02/castro-un-dittatore-al-servizio-dei.html

toussaint
Inviato: 6/3/2013 15:25  Aggiornato: 6/3/2013 15:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
ChezPhilipp, io intendevo porre l'enfasi proprio sulla genesi del tumore, su questi strani cancri che evidentemente fanno politica.
Se parliamo poi delle cure, sono assolutamente d'accordo che la chemio sia nociva, e tra l'altro ho visto diverse inchieste giornalistiche in cui si spiegava che la medicina cubana, anche perché colpita da embargo sui farmaci, si sia concentrata sulla medicina naturale recuperando anche le tradizioni popolari, le terapie retaggio dell'eredità africana ecc.
Un esempio è appunto il Vidatox o Escozul che un utente in precedenza ha criticato, o il Vimang un potente antiossidativo naturale usato abitualmente a Cuba.
Tra l'altro, il Vidatox è un farmaco a metà tra medicina naturale tradizionale comunque con principi attivi e omeopatia.
L'omeopatia a Cuba ha un ruolo preminente come dimostra questo link:
http://www.cubainforma.it/2006/dirittiumani/salute/omeopatia.htm

Insomma, ho paura che la chemio sia stata un pò l'ultima spiaggia, il tentativo disperato dell'entourage del Presidente di salvargli almeno la vita a breve termine, a scapito ovviamente delle condizioni di salute generali, forse per consentirgli di preparare meglio la transizione.
Forse lo ha voluto il Presidente stesso, proprio a questo scopo.
Comunque, la chemio ha fallito una volta di più.
Ciao

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
A380
Inviato: 6/3/2013 15:31  Aggiornato: 6/3/2013 15:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Forse un giorno il mondo aprirá gli occhi sulla reale faccia dei gringos. Stò diventando totalmente anti-americano. Non scordiamoci che anche noi Europei ed Italiani siamo colpevoli I padroni ed i borghesi sono ad ogni latitudine la stessa feccia. Non facciamoci fregare dai loro modi corteso e politicamente corretti,nell'anima sono marci


Guarda, che cosa vuoi ottenere da dei Criminali assetati di $angue come coloro che partirono dal vecchio continente per andare a Trucidare e Depredare i Popoli Nativi Americani? Ma che cosa vuoi ottenere dagli eredi biologici di quella Marmaglia? Persone sane? Corrette? Di spirito e mente onesta?
Essere antiamericano è conseguenza naturale di un modo di intendere la Vita onesto e Leale con il prossimo, con coscienza, pure, di doverci magari rimettere da qualche parte, personalmente, per avere un sistema migliore, che sia rispettoso della Vita di Tutti.
E' pur vero che i borghesi sono Marci nell'anima, ma hanno anche saputo organizzarsi molto più efficacemente che i brutti, sporchi e cattivi sottoproletari.
Dobbiamo acquisire i meriti delle loro capacità, rifiutando sistematicamente le loro inflessioni meschine, solo così potremo combatterli. E vincerli.
Seguiamo le parole di Antonio Gramsci, tre volte tanto dovremo faticare rispetto a essi per acquisire le abilità che ci servono e per saperle usare come Forza per il Bene Comune. Perchè è anche facile, quando si sale, dimenticare quanti gradini ci sono dietro.

Citazione:
Appunto, l'isolotto, mica Fidel... Lui non l'hanno minimamente toccato, anzi... C'e' quella strana debacle della CIA nella Baia dei Porci, dove Kennedy voleva defenestrare mezza CIA. A quell'epoca gli accordi si facevano con due clan della stessa famiglia: quello americano o quello sovietico. Fidel si e' accordato con i secondi e quindi l'ingerenza americana nella sua presa di potere doveva essere bloccata. Tranne ovviamente per gli embarghi, che sono una forma di controllo indiretto per mantenere i patti prestabiliti. Dopo il crollo dell'URSS (un clan veniva messo da parte) potevano eliminare Fidel come e quando volevano, ma non l'hanno fatto perche' era ancora utile. Intanto hanno un controllo economico dell'isola praticamente totale e Fidel e' un ottimo garante di tale status quo. Oggi Raul Castro sta' gia' muovendo i primi passi verso all'apertura "progressista" (credo che rientri anche il turismo sessuale), cosi' da essere accettato nel clan quando sara' il momento. Magari la morte di Chavez e' stato pure un regalino fatto a loro... E comunque, anche Haiti non ha materie prime, ma l'hanno invaso senza pensarci troppo...


Mah, mi sembra proprio una sparata troppo grossa, la tua, che si contraddice con l'ultima frase prima dei punti sospensivi.

Castro indubbiamente è un politico estremamente sottile, che conosce il suo Popolo e che ha assunto elementi culturalmente essenziali per il controllo delle masse. Ha saputo resistere a innumerevoli tentativi di assassinio orchestrati dagli amerDicani, ha appoggiato l'Unione Sovietica in un momento in cui, probabilmente, ciò gli poteva garantire una lunga e duratura permanenza a capo del Governo della Repubblica rispetto alle scelte della vicina amerDica. Castro è stato un Grande uomo politico, parlo al passato perchè ormai è chiaro che è in disparte, ma l'orientamento che ha deciso di dare alla propria politica secondo me è servito davvero per lui stesso, tra le altre cose. Non che mi dispiaccia che la Repubblica di Cuba sia a base Socialista, però non posso fare a meno di notare che, a parte le scelte, seppure personalmente molto condivise, di orientare la Politica in un certo modo, hanno tenuto fuori le possibilità di un rafforzamento del concetto Comunista/Socialista, per esempio inserendolo nella Costituzione: Cuba è una Repubblica Socialista fondata su (sul Lavoro, per esempio, come la Repubblica Italiana, sarebbe una bella formula) e la forma Socialista Non Può Essere Oggetto Di Revisione Costituzionale. Questo mi manca, per esempio. Come mi sorprende aver sentito dire che Cuba deve seguire il Modello Cinese di sviluppo... Ma come? La Cina inquina a tutto spiano, produce senza poi tenere molto conto della sostenibilità reale (prodotti con vernici tossiche, cibi eccessivamente sofisticati, ecc.) e il modello da seguire sarebbe quello?
Non era meglio, al limite, un modello sullo stile delle Socialdemocrazie Nordiche che peraltro ora sono in via di cambiamento anch'esse, tanto per seguire la moda dei tempi?
Ad ogni modo, secondo me Castro ha resistito tanto sia per proprie indubbie capacità, sia per l'abilità di Crusciov durante il fatto della crisi dei missili cubani. Dico questo perchè non ci sono stati più tentativi di aggressione all'isola dopo questa vicenda dei missili. Probabilmente Crusciov è stato capace di negoziare qualcosa di veramente forte con gli u$a e nella trattativa c'era scritto "Dovete poi lasciare in pace Cuba".
Per me il Leader Maximo non ha avuto strani appoggi, ha avuto la capacità di resistere alle aggressioni u$a e ha avuto il supporto dell'URSS, finchè è esistita. Dopo, casomai, è dovuto ritornare sui suoi passi, facendo ricorso alla grande Lobby cattolica. Infatti ha comunicato il papa per ben due volte.
Governare non è facile e qualcosa dietro c'è sempre, l'importante, per un Paese Socialista, è riuscire a salvaguardare sempre il Benessere del Popolo.
Per i giochi di potere c'è sempre tempo.
Hasta siempre Compagno Fidel!

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
RiccardoM
Inviato: 6/3/2013 15:31  Aggiornato: 6/3/2013 15:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/8/2012
Da:
Inviati: 69
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
E' vero che Chavez è stato eletto, ma non sempre vale l'identità elezione=democrazia.
Certo, magari i suoi predecessori saranno stati anche peggio di lui, e speriamo che i suoi successori siano anche meglio di lui, ma prima di parlare di democrazia passerà ancora un po' di tempo. Non si può essere liberi quando si è oppressi dalla miseria.


Ancor meno spesso vale l'equazione democrazia=giustizia o bene comune, anzi, spesso vale esattamente il contrario.
La liberta' poi e' un concetto talmente astratto .... liberta' di cosa da cosa?? Non si e' liberi quando si e' in miseria.. che strano, si e' ancora meno liberi quando si e' ricchi..!!

toussaint
Inviato: 6/3/2013 15:34  Aggiornato: 6/3/2013 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Nuit, per favore, il sito che citi tu parla di un progetto gesuitico per cui Cuba doveva diventare la base per (testuale) "l'invasione cino-sovietica-musulmana degli USA".
Nuit, se conosci quelli del sito, puoi chiedergli dove si compra quella robina che si sparano per scrivere queste cose?
Grazie


P.S.: Fidel era di famiglia borghese e in America Latina tutti i rampolli delle famiglie borghesi studiano dai gesuiti.
Come spessissimo vengono cooptati nei circoli massonici.
Ma entrarci non significa per forza rimanerci.
Ti faccio un esempio, Allende era stato affiliato a una loggia massonica. ma ciò non gli ha salvato la vita quando Washington ha deciso che gli aveva rotto troppo i cosiddetti.
Io sono un complottista fiero di esserlo, ma il delirio è un'altra cosa...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 6/3/2013 15:37  Aggiornato: 6/3/2013 15:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
In effetti, Nuit con quell'articolo, mi sono ingrippati i neuroni!!!!!
quanto tocca lavorare per cercare di capire....e districarsi....help!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Nuit
Inviato: 6/3/2013 15:55  Aggiornato: 6/3/2013 15:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Toussaint, hai letto tutto l'articolo? Si tratta di un articolo vecchio mi ricordo che all'epoca quando lo lessi feci molte ricerche che mi confermarono quanto scritto!

Peonia, non si finisce mai di impare e di scoprire verità impensabili! È un duro lavoro ricomporre un puzzle!

Comunque nel sito ci sono molto articoli interessanti soprattutto sui gesuiti che, a quanto pare, sono rappresentati da molti personaggi influenti a livello mondiale!..Italia docet!

A380
Inviato: 6/3/2013 16:09  Aggiornato: 6/3/2013 16:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Citazione: E' vero che Chavez è stato eletto, ma non sempre vale l'identità elezione=democrazia. Certo, magari i suoi predecessori saranno stati anche peggio di lui, e speriamo che i suoi successori siano anche meglio di lui, ma prima di parlare di democrazia passerà ancora un po' di tempo. Non si può essere liberi quando si è oppressi dalla miseria. Ancor meno spesso vale l'equazione democrazia=giustizia o bene comune, anzi, spesso vale esattamente il contrario. La liberta' poi e' un concetto talmente astratto .... liberta' di cosa da cosa?? Non si e' liberi quando si e' in miseria.. che strano, si e' ancora meno liberi quando si e' ricchi..!!


Eh, si. Ci sono due forme di democrazia: quella delle elezioni e quella della realtà.

Quante volte si è sentito parlare del "pluralismo", dell'"opposizione", della "libertà di espressione"... Ma libertà da che? Giustamente.

In Italia abbiamo un fiume di partiti che per certi argomenti sono letteralmente Collusi (me lo ha detto personalmente un Parlamentare e non ho motivo per non credergli) negli u$a abbiamo sostanzialmente 2 partiti che vivono di Sovvenzioni private (ecco perchè sono Contro Grillo quando predica l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti) paradossalmente non si esclude che laddove esista un solo partito (Cuba, per esempio) vi possa essere maggiore democrazia rispetto ai nostri sistemi "demoNcratici" e non mi stupisce per niente.
Come dicevo prima, come li fermi tutti quei Banditi Delinquenti che usano le Leggi, troppo liberiste, per fare i propri porci comodi e usare veri e propri ricatti economici non solo all'interno della propria organizzazione privata, ma, specialmente se molto grande, anche addirittura nei confronti del Governo o dei Governi (parlando di multinazionali)?
Non si può lasciare il privato troppo libero di fare quello che gli pare, perchè nessuno di noi è nella possibilità di fare tutto ciò che gli pare, ma sopratutto, perchè costoro avrebbero a disposizione degli strumenti che nel $i$tema, così come è organizzato oggi, sono letteralmente in grado di spazzare via molte cose. Perfino di uccidere la gente (sicuramente in modo indiretto, ma sicuramente di fatto)!

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
toussaint
Inviato: 6/3/2013 16:23  Aggiornato: 6/3/2013 16:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Nuit, un pò di cose vere non vuol dire "dire la verità".
Fai attenzione a questo, è molto pericoloso.
E' vero che i Gesuiti sono un Potere e un Potere pericoloso, è vero che i Focolarini di cui anche si parla nel sito sono altrettanto pericolosi nel loro mito dell'obbedienza gesuitica, come d'altronde sono pericolosi anche altri prodotti di matrice cattolica tipo Opus Dei e Comunità Catecumenali.
Ma sono altrettanto pericolosi i Testimoni di Geova, i Mormoni, i Pentecostali (questi sono forse i più feroci e bestiali, hanno fondato il KKK tanto per dire) e se avrai notato quel sito è animato da un fervore anti cattolico che fa pensare appunto che siano estremisti protestanti neocon.
Tra l'altro c'era un passo sull'ipotetica Cuba base dell'invasione cino-sovietico-musulmana in cui gli autori del sito affermano che esista a Cuba una ferrovia sotterranea e sottomarina a levitazione per portare le orde barbariche rapidamente a Miami per sterminare (testuale) "la seconda comunità ebraica al mondo".
Dunque, neocon filo israeliani come supponevo.
Nuit, apri bene gli occhi e le orecchie, altrimenti ti fottono...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
A380
Inviato: 6/3/2013 16:28  Aggiornato: 6/3/2013 16:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Tra l'altro c'era un passo sull'ipotetica Cuba base dell'invasione cino-sovietico-musulmana in cui gli autori del sito affermano che esista a Cuba una ferrovia sotterranea e sottomarina a levitazione per portare le orde barbariche rapidamente a Miami per sterminare (testuale) "la seconda comunità ebraica al mondo".


A me i $ioni$ti sembrano dei grandissimi scemi quando esternano le loro teorie. Figuriamoci poi quando fanno battute.
Sembra quasi impossibile per loro essere in grado di costituire un pericolo mortale per il Pianeta, eppure è così.

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
toussaint
Inviato: 6/3/2013 16:37  Aggiornato: 6/3/2013 16:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Di seguito, un link dove si parla di collegamenti tra Pentecostali, Anglicani, USA-GB, milizie antigovernative USA, ambienti governativi USA, British Israelites, ebrei americani, sionisti israeliani, feccia razzista del KKK, tele predicatori, ecc.
Una brodaglia che evoca lo spettro cattolico-cino-sovietico-musulmano, insomma tutti i Diversi, per condurre l'umanità all'Armageddon cui questi invasati aspirano.
Inutile dire che i Pentecostali come tutta l'immondizia su citata è un prodotto squisitamente massonico-elitario...



http://www.movisol.org/milizia.htm

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
horselover
Inviato: 6/3/2013 16:44  Aggiornato: 6/3/2013 16:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
affidandosi a leaders carismatici non si esce dal sistema gerarchico

toussaint
Inviato: 6/3/2013 16:54  Aggiornato: 6/3/2013 16:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Infatti.
Il bello, in realtà il brutto, è che il sito proposto da Nuit si ammanta di un titolo NWO-TRUTH RESEARCH, mentre nella realtà è l'opposto.
Tutto il Movimento dei Carismatici protestanti, comprese le infiltrazioni nel mondo cattolico come i catecumenali, i focolarini, comunione e liberazione sono un prodotto della massoneria britannica, della Round Table e in definitiva collegate alla fine con i soliti nomi, monarchia inglese, belga, olandese e quindi Gruppo Bildeberg e consimili gruppi elitari.
Nel link che ho proposto dei seguaci di LaRouche sono spiegati tutti i collegamenti.
Ricordo che Movisol, il Movimento di LaRouche sostiene che il progetto NWO e comunque tutto il progetto di dominio oligarchico e aristocratico risale storicamente alla Repubblica di Venezia e al trust di sangue blu che questa contribuì a realizzare tra le Famiglie dal Sangue Reale.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
horselover
Inviato: 6/3/2013 17:00  Aggiornato: 6/3/2013 17:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
la repubblica di venezia era monarchica?

Redazione
Inviato: 6/3/2013 17:02  Aggiornato: 6/3/2013 17:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
DONOVAN77: "nel famoso documentario zeitgeist viene riportato un'intervento di un certo aaron russo, il quale avendo conosciuto da vicino nicholas rockefeller riportava la notizia che il rampollo di questa famiglia conoscesse 11 mesi prima dell'attentato alle torri gemelle il piano per invadere l'afghanistan e conseguentemente eliminare Chavez."

Anche Aaron Russo è stato ucciso con il cancro, lo sapevi? Stessa identica tecnica.

E sono tutti cancri che in un anno ti portano via.

toussaint
Inviato: 6/3/2013 17:12  Aggiornato: 6/3/2013 17:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Odifreddi ricorda così Chavez (mi chiedo cosa cavolo ci faccia ancora a Repubblica, boh!):

Il rivoluzionario Hugo Chávez è morto a 59 anni, dopo aver vinto alcune battaglie decennali contro il cancro dell’imperialismo, e aver perso una guerra di un paio d’anni contro il cancro dell’organismo.

Estimatori e detrattori si contendono il giudizio politico sulla sua opera, ma bastano alcuni fatti per mostrare da che parte stia la ragione. Primo fra tutti il colpo di stato dell’aprile 2002, spalleggiato dagli Stati Uniti e dalla Chiesa cattolica, e organizzato con modalità analoghe a quello cileno contro Allende del 1973, con uno sciopero generale a oltranza e l’immediato riconoscimento degli Stati Uniti ai golpisti. Ma finito in maniera ben diversa, con una sollevazione popolare a favore del presidente, che lo liberò dopo un paio di giorni di detenzione.

La causa immediata del tentativo di golpe era stata la sostituzione in blocco, un paio di mesi prima, dei vertici della compagnia dei Petroli del Venezuela, che pretendevano di usare gli utili per finanziare lo sviluppo industriale, con dirigenti filogovernativi, favorevoli invece a un uso sociale dei proventi. Ovvero, la lotta di classe allo stato puro: capitalisti contro lavoratori, e naturalmente filoamericani contro filovenezuelani.

Ma la tendenza sociale del governo di Chávez si era già mostrata in molte altre misure, prima di toccare i fili ad alta tensione del petrolio. A partire dall’altro grande nodo della lotta di classe: proprietari terrieri contro contadini. Perché alla fine del secondo millennio il Venezuela vedeva ancora l’80% delle terre nelle mani del 10% della popolazione, e la riforma agraria mise fine a questa situazione medievale, costituendo l’altra faccia della medaglia della nazionalizzazione del petrolio.

Non meno importanti furono la riforma costituzionale democratica, che Chávez realizzò nel primo anno del suo primo mandato presidenziale, nel 1999. Il finanziamento della ricerca e della scuola, con aumenti del 40% degli stipendi agli insegnanti, che portò in pochi anni alla scomparsa dell’analfabetismo. L’assistenza sanitaria nazionale gratuita, per l’intera popolazione. I prezzi politici dei generi alimentari di prima necessità, che hanno contribuito a combattere la malnutrizione. E la nuova politica economica, con la denuncia unilaterale dei patti filoccidentali con il Fondo Monetario Internazionale e la Banca Mondiale.

E’ ovvio che di fronte a misure così radicali, gli Stati Uniti e l’Europa storcano appunto il naso, e passino a oliare i cannoni: se non quelli letterali, delle cannoniere, almeno quelli metaforici, dei diritti civili e di altre priorità occidentali. Ma Chávez era presidente del Venezuela, e si preoccupava degli interessi e delle priorità dei venezuelani. E a vedere dalle reazioni alla sua morte, sembra che i suoi concittadini e i suoi elettori l’abbiano capito, lo salutino come un campione dell’indipendenza nazionale, e lo ritengano un degno erede del Libertador Simón Bolívar a cui egli stesso si ispirava.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 6/3/2013 17:14  Aggiornato: 6/3/2013 17:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Horselover, ma come, non lo sai?
Nulla è più oligarchico e aristocratico delle Repubbliche.
Come nulla è più dittatoriale delle democrazie rappresentative...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 6/3/2013 17:17  Aggiornato: 6/3/2013 17:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Massimo, tieni conto che il rabdiosarcoma, il tumore che ha colpito Chavez, è un tumore tipico dei bambini e già raro in questi, circa 10 casi su un milione di bambini.
Ma negli adulti è rarissimo!
E' come se avessero voluto mettere la firma, far capire a chi volesse seguire le orme di Chavez che non è il caso...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Nuit
Inviato: 6/3/2013 17:18  Aggiornato: 6/3/2013 17:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Vedi Toussaint, nel link postato da te si parla di Pentecostali, anglicani, mormoni ecc..., ma non si parla di gesuiti perchè? Eppure rappresentano metà del congresso americano, il vice presidente è un gesuita per non parlare dell'Europa dove abbiamo il presidente del consiglio Van Rumpoy, Barroso, Draghi, il presidente della Grecia, Prodi, Monti..... Tutti hanno studiato dai gesuiti e poi chimati alle armi!!

Ignacio di Lodola fondò l'ordine dei gesuiti nella metà del XVI molto tempo prima della nascita dei pentecostali, ecc... È evidente che i gesuiti sono molto più influenti ed hanno molte frecce nel loro arco!!

toussaint
Inviato: 6/3/2013 17:30  Aggiornato: 6/3/2013 17:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Nuit, lungi da me il difendere i Gesuiti.
Ma attaccarli nel nome degli invasati che si accasciano urlando "Ho visto Gesù!" o nel nome di chi infila la sua letterina a babbo natale Dio nella fessura di un Muro, mi sembra cadere dalla padella nella brace.
Come cantava De Andrè:
"Io son d'un'altra pasta, son BIIIIPPPP..."

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
A380
Inviato: 6/3/2013 17:32  Aggiornato: 6/3/2013 17:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
affidandosi a leaders carismatici non si esce dal sistema gerarchico


Devi tenere conto del fatto che non tutte le persone hanno voglia/capacità/attitudine a governare. Quindi preferirebbero delegarlo.

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
horselover
Inviato: 6/3/2013 18:01  Aggiornato: 6/3/2013 18:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
non sono convinto che le dittature siano meglio delle "democrazie" e le monarchie meglio delle repubbliche

polaris
Inviato: 6/3/2013 18:10  Aggiornato: 6/3/2013 18:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
L'eterno dilemma dei supercomplottisti: chi é il Grande Burattinaio?

Gesuiti o Ebrei? Ebrei o Gesuiti?

Io ho conosciuto un ebreo Cavaliere di Malta...per che fazione lavora costui?

Maksi dice:

Citazione:
Dall'altra parte i media (in Venezuela) sono praticamente tutti in mano ad ebrei... anche il candidato (dei liberali) delle ultime elezioni presidenziali lo era.
Molti leader sud-americani non capiscono (o non vogliono capire), che pure il cd BRICS e' un Cavallo di Troia da parte di potenze sovranaZIONali


Anche se una persona é di origine ebraica possiede un cervello proprio e non é detto che lavori per l'Internazionale Ebraica...

Citazione:
Onore a Chavez...


Su questo siamo d'accordo.

Nuit invece scrive:

Citazione:
Fidel Castro è stato addestrato dai Gesuiti per sette anni.


Cosa significa "é stato addestrato"? I Gesuiti gli dicevano "dai Fidel, rotola!" e lui si rotolava a terra? Oppure "Fidel, fai il morto" e lui crollava supino al suolo?

Citazione:
Tutti hanno studiato dai gesuiti e poi chimati alle armi!!


Anche se uno ha studiato dai Gesuiti alle superiori non vuol dire che sia uno zombi lobotomizzato al comando del Papa Nero...

Dai ragazzi! La realtà é troppo complessa per essere in mano ad un unico "gruppo di potere", non ci vuole un astrofisico a capirlo...

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Maksi
Inviato: 6/3/2013 18:15  Aggiornato: 6/3/2013 18:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
toussaint Inviato: 6/3/2013 15:34:58:

P.S.: Fidel era di famiglia borghese e in America Latina tutti i rampolli delle famiglie borghesi studiano dai gesuiti. Come spessissimo vengono cooptati nei circoli massonici.
Ma entrarci non significa per forza rimanerci.
Ti faccio un esempio, Allende era stato affiliato a una loggia massonica. ma ciò non gli ha salvato la vita quando Washington ha deciso che gli aveva rotto troppo i cosiddetti. Io sono un complottista fiero di esserlo, ma il delirio è un'altra cosa...

Esattamente. Non ne esci... vivo. Fidel Castro e' infatti vivo.
Poi Allende* aveva il problema di aver sgarrato per conto di un clan (quello diretto da Kissinger[J], quindi USA) e quindi andava eliminato di conseguenza. L'URSS non fece nulla perche' non era di sua competenza.
L'esempio inverso e' quello dell'Ungheria del 56, dove, tranne qualche sporadica parola di "conforto" verso il popolo che insorge, la nazione era lasciata al suo destino sovietico.

Questo sistema e' stato poi riperso da Cosa Nostra: accordare piu' famiglie/clan sotto un unica struttura organizzativa (corporation), per operare un controllo maggiore e sistemico.
Ci sono state anche lotte fra clan, ma sempre nel rispetto dei ruoli. Poi se qualcuno sgarrava, sappiamo bene come finiva...

*Allende era un socialista - nella concezione massonica del termine - come ne vediamo tanti. L'"evoluZIONe" odierna sono i Giuliano Ferrara e i Massimo D'Alema... con la scritta Sion marchiata sulla fronte

horselover
Inviato: 6/3/2013 18:17  Aggiornato: 6/3/2013 18:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
se dopo secoli e secoli ancora stanno complottando non c'è da spaventarsi perchè sono degli incapaci

massimo73
Inviato: 6/3/2013 18:27  Aggiornato: 6/3/2013 18:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Certo che a giudicare dai presidenti del continente sudamericano di orientamento progressista e non allineati agli interessi dello Zio Sam colpiti da cancri di vario tipo, il sospetto che ci si possa trovare di fronte a malattie non di origine naturale ma adeguatamente inoculate viene ed è più di un sospetto.
Ignorare che oggi è senz'altro possibile trasmettere il cancro ad una persona è un po' come ignorare che senza un'esplosione controllata la Torre 7 di New York, quella non colpita da nessun aereo l'11 di settembre del 2001 ma ugualmente crollata su sé stessa, non sarebbe mai potuta venire giù
Purtroppo provare che effettivamente ci sia stato un complotto temo sarà molto difficile se non impossibile, ma la statistica dovrebbe bastare per etichettare come quantomeno singolari tutte queste diffusioni di cancro selettive......
Mai che un cancro fosse venuto ai vari Videla, Menem, Pinochet, Stroessner e compagnia cantante.....che casualità......
Comunque mi auguro e spero che l'esempio di Chavez rimanga aldilà della sua vita e il popolo venezuelano conosciuta l'autonomia e riacquistata la sua dignità per decenni calpestata, sappia non tornare più indietro.
Sarà il più grande lascito del Comandante Chavez al suo popolo!

Maksi
Inviato: 6/3/2013 18:28  Aggiornato: 6/3/2013 18:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
polaris:

Anche se una persona é di origine ebraica possiede un cervello proprio e non é detto che lavori per l'Internazionale Ebraica...

Certamente. Ma se lavora nei media ed e' ricco, cioe' propietario dei media stessi, allora...

Citazione:
L'eterno dilemma dei supercomplottisti: chi é il Grande Burattinaio?

Gesuiti o Ebrei? Ebrei o Gesuiti?

Io ho conosciuto un ebreo Cavaliere di Malta...per che fazione lavora costui?

Dopo il Concilio Vaticano II queste distinzioni non servono piu'.
La Chiesa e' UNA e sorretta in maniera globale dall'ONU. La fase ultima sara' insediare Gerusalemme come capitale mondiale con l'instauraZIONe di un nuovo ordine mondiale.

Cosi' parlo' Ben Gurion:

"L'immagine del mondo nel 1987 come da me immaginato: la guerra fredda sarà un ricordo del passato. La pressione interna per una maggiore libertà e un migliore tenore di vita, come anche per una graduale democratizzazione dell'Unione Sovietica, sarà in aumento. D'altra parte, la crescente influenza degli operai e dei contadini e la crescente importanza politica degli uomini di scienza, può trasformare gli Stati Uniti in uno stato ricco e benestante, con una economia pianificata. L'Europa occidentale e orientale diventeranno una federazione di stati autonomi con un regime socialista e democratico. Fatta eccezione per l'URSS, che sarà uno stato federale eurasiatico, tutti gli altri continenti saranno uniti in un'alleanza mondiale, a cui capo vi sarà una forza di polizia internazionale. Tutti gli eserciti saranno aboliti e non ci saranno più guerre. A Gerusalemme verrà costruito un santuario dei profeti che servirà l'unione federata di tutti i continenti, questa sarà la scena della corte suprema del genere umano, in cui i problemi e le controversie tra i continenti verranno risolti, come profetizzato da Isaia"

(Gurion, David Ben & Duchovny, Amram David Ben-Gurion, In His Own Words Fleet Press Corp., 1969, pag 116;... anche citato in Look Magazine, 16 gennaio, 1962, p 20.).

Nuit
Inviato: 6/3/2013 18:30  Aggiornato: 6/3/2013 18:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Polaris scrive

Cosa significa "é stato addestrato"? I Gesuiti gli dicevano "dai Fidel, rotola!" e lui si rotolava a terra? Oppure "Fidel, fai il morto" e lui crollava supino al suolo?

Lo dovevo virgolettare, ma comunque il risultato non cambia. Ha studiato come tanti dai gesuiti.


Anche se uno ha studiato dai Gesuiti alle superiori non vuol dire che sia uno zombi lobotomizzato al comando del Papa Nero...

Io non ho detto che tutti quelli che hanno studiato dai gesuiti sono zombi, ho solo fatto notare che molti di quelli che siedono nei posti di comando lo hanno fatto! Forse perchè i sono distinti in modo particolare?

massimo73
Inviato: 6/3/2013 18:36  Aggiornato: 6/3/2013 18:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Esattamente. Non ne esci... vivo. Fidel Castro e' infatti vivo. Poi Allende* aveva il problema di aver sgarrato per conto di un clan (quello diretto da Kissinger[J], quindi USA) e quindi andava eliminato di conseguenza. L'URSS non fece nulla perche' non era di sua competenza. L'esempio inverso e' quello dell'Ungheria del 56, dove, tranne qualche sporadica parola di "conforto" verso il popolo che insorge, la nazione era lasciata al suo destino sovietico.


Scusa Maksi ma mi ricordi molto un mio amico, anche lui ha portato il complottismo di cui anche io mi nutro alle estreme conseguenze e sarebbe senz'altro d'accordo con te nel giudicare Castro, anche per i suoi studi gesuiti, come mantenuto al potere perché funzionale al potere stesso in fondo......
Io non dico che non possa essere anche questo plausibile ma mi permetto di essere scettico perché il solo fatto che uno resti in vita non vuol dire che sia un'infiltrato che fa il doppio gioco......
Con questo metro di giudizio dovremmo avere dubbi anche su persone come Massimo Mazzucco di cui frequentiamo tutti il sito o altri portatori di verità antisistema come Franceschetti ad esempio.......

Manfred
Inviato: 6/3/2013 18:42  Aggiornato: 6/3/2013 18:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Castro sparisce a Miami, dopo la scarcerazione e prima della guerriglia.

Se cerchi, di analogie ce ne sono, Hitler a Vienna prima di Monaco, per dirne una.

toussaint
Inviato: 6/3/2013 18:44  Aggiornato: 6/3/2013 18:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Nuit, i Gesuiti sono senz'altro una parte del problema.
Ma dire "il Papa è il Male mentre il libero individuo cui la Grazia Divina accorda i suoi favori perché se lo merita e lo dimostra guadagnando e arrichendosi è il Bene" non è la soluzione.
Stai abbracciando inconsapevolmente uno dei due corni dello stesso dilemma.
Entrambe le Cabale servono per perseguire l'Agenda della Dissoluzione. Se hai bisogno di sentire in te l'alito della spiritualità e della religiosità, sentila ed esprimila in quella che è la sua strada naturale.
L'amore verso te stesso e gli altri, il che signifixa solidarietà e collaborazione e sentire in sè che nessuno può dirsi felice se non lo sono anche gli altri.
Non sono parole mie, ma del Che.
E pensa che la morte di Chavez, oggi, ha unito in un messaggio di autentica fratellanza che mi ha sinceramente commosso e che non dimostra certo l'ambiguità tipica dei "coccodrilli" politici (come per esempio, il freddissimo messaggio di Putin) due uomini appparentemente distanti, il teocratico musulmano Ahmadinejad e il socialista cristiano Chavez.
Dai, che ce la possiamo fare a costruire un mondo un tantino meno schifoso dell'attuale.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
massimo73
Inviato: 6/3/2013 18:44  Aggiornato: 6/3/2013 18:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Poi Allende* aveva il problema di aver sgarrato per conto di un clan (quello diretto da Kissinger[J], quindi USA) e quindi andava eliminato di conseguenza. L'URSS non fece nulla perche' non era di sua competenza.



Sul fatto che l'URSS non fece nulla per salvare Allende perché non gli competeva stante la rigida divisione delle sfere d'influenza tra le due superpotenze all'epoca non ho niente da dire, così come sullo speculare non far niente se non limitarsi a dichiarazioni formali degli americani in occasione della rivolta ungherese e anche di quella cecoslovacca del 1968; la cosa di quelle che hai scritto che mi incuriosisce di più è la tua affermazione di Allende che lavorava per il campo di Kissinger, potresti spiegarti meglio per favore.
Sono interessato anche alle tue fonti di questa notizia.
Grazie.

Maksi
Inviato: 6/3/2013 18:46  Aggiornato: 6/3/2013 18:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
massimo73:

Scusa Maksi ma mi ricordi molto un mio amico, anche lui ha portato il complottismo di cui anche io mi nutro alle estreme conseguenze e sarebbe senz'altro d'accordo con te nel giudicare Castro, anche per i suoi studi gesuiti, come mantenuto al potere perché funzionale al potere stesso in fondo......
Io non dico che non possa essere anche questo plausibile ma mi permetto di essere scettico perché il solo fatto che uno resti in vita non vuol dire che sia un'infiltrato che fa il doppio gioco......
Con questo metro di giudizio dovremmo avere dubbi anche su persone come Massimo Mazzucco di cui frequentiamo tutti il sito o altri portatori di verità antisistema come Franceschetti ad esempio.......

Complimenti per l'amico...
Vedi Massimo, qui stiamo parlando di capi di Stato non di bloggher. Spero che riesci a coglire la differenza. Quando e se Mazzucco diventera' un capo di governo, allora la diffrenza si palesera' in maniera netta...

Ciao.

davlak
Inviato: 6/3/2013 18:47  Aggiornato: 6/3/2013 18:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
aspettate un attimo!
mi sa che si è ingenerato un equivoco che riguarda questo mio commento

Citazione:


a Cuba è stato operato E gli sono state prescritti i cicli di chemio, o è stato solo operato?
nel secondo caso, a Cuba che non è certo il regno di Big Pharma, usano gli stessi protocolli di Big Pharma?

avete considerato la possibilità che sia stato ucciso proprio grazie alla somministrazione di chemioterapici volutamente contaminati? o magari da una prescrizione volutamente sbagliata, magari come posologia?

n.b.: anche io sono convinto della inutilità e nocività della chemio.



io non intendevo minimamente insinuare che a Cuba lo avessero avvelenato!
ho solo chiesto se la chemio gliel'hanno fatta a Cuba.
magari gliel'hanno fatta in parte a Cuba e poi in Venezuela (o altrove, non so)

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
toussaint
Inviato: 6/3/2013 18:49  Aggiornato: 6/3/2013 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Maksi, evidentemente tu sei più informato di Chavez.
No, perché secondo la tua teoria essendo lui morto era senz'altro dalla parte del Bene mentre Castro essendo vissuto fino a tarda età è per forza dalla parte del Male.
Però Castro per Chavez era più di un fratello maggiore, quasi un padre direi.
Evidentemente, Chavez era proprio un indio ignorante...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Maksi
Inviato: 6/3/2013 18:50  Aggiornato: 6/3/2013 18:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
massimo73:

Sul fatto che l'URSS non fece nulla per salvare Allende perché non gli competeva stante la rigida divisione delle sfere d'influenza tra le due superpotenze all'epoca non ho niente da dire, così come sullo speculare non far niente se non limitarsi a dichiarazioni formali degli americani in occasione della rivolta ungherese e anche di quella cecoslovacca del 1968; la cosa di quelle che hai scritto che mi incuriosisce di più è la tua affermazione di Allende che lavorava per il campo di Kissinger, potresti spiegarti meglio per favore. Sono interessato anche alle tue fonti di questa notizia.
Grazie.

Scusa, mi sono spiegato male. Intendevio dire che il Cile era sotto l'influenza di quel clan preciso (Kissinger). Allende forse e' andato oltre le sue competenze e gia' questo basta e avanza...

polaris
Inviato: 6/3/2013 18:51  Aggiornato: 6/3/2013 18:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Nuit:

Citazione:
Io non ho detto che tutti quelli che hanno studiato dai gesuiti sono zombi, ho solo fatto notare che molti di quelli che siedono nei posti di comando lo hanno fatto! Forse perchè i sono distinti in modo particolare?


Queste persone provengono per la maggior parte da famiglie agiate che mandano i loro figli in scuole private controllate principalmente da preti o consimili. Prova a trovarmi una scuola privata laica...oppure un riccastro che abbia mandato suo figlio a studiare in una fatiscente scuola pubblica...

Maksi:

Citazione:
Dopo il Concilio Vaticano II queste distinzioni non servono piu'.


Stavo solamente sottolineando l'assurdità di vedere la realtà solo bianca o nera...

Nulla nella profezia di Ben Gurion si é avverato. Devo forse ricordarti la passione ebraica per l'esagerazione?

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Maksi
Inviato: 6/3/2013 18:57  Aggiornato: 6/3/2013 18:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Maksi, evidentemente tu sei più informato di Chavez.
No, perché secondo la tua teoria essendo lui morto era senz'altro dalla parte del Bene mentre Castro essendo vissuto fino a tarda età è per forza dalla parte del Male.
Però Castro per Chavez era più di un fratello maggiore, quasi un padre direi. Evidentemente, Chavez era proprio un indio ignorante...

No, dai... lasciamo da parte Bene o Male
Ma Chavez probabilmente si e' affidato a Castro per qualche favore o protezione. Non penso che Chavez fosse l'ultimo arrivato, solo che instaurando questa fratellanza (attenzione alle parole ) con Castro, probabilmente si augurava di essersi parato il culo. Adesso Chavez non c'e' piu', mentre Castro ancora... con molti anni in piu'.

Maksi
Inviato: 6/3/2013 19:04  Aggiornato: 6/3/2013 19:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
polaris:

Nulla nella profezia di Ben Gurion si é avverato.

Beh, non e' una profezia, ma una dichiarazione d'intenti... e il proggramma e' ancora in corso, quindi aspetterei prima di dichiarare che non si avverera'.
Intanto ha azzeccato la fine dell'URSS (lasciamo stare le date) e la funzione dell'Unione Europea... nonche' dei processi politico-sociali parecchio congrui alla situazione attuale, almeno per quanto mi riguarda.

Manfred
Inviato: 6/3/2013 19:07  Aggiornato: 6/3/2013 19:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
La realtà non è bianca né nera, è una somma di contraddizioni, sfruttata da chi realmente comanda per farla apparire bianca e nera.

Aironeblu
Inviato: 6/3/2013 19:10  Aggiornato: 6/3/2013 19:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Un altro articolo da CDC per ricordare el Comandante Chávez, un uomo forte e generoso, che ha fatto alzare la testa a un intera nazione.
I risultati di Hugo Chávez

MauroC
Inviato: 6/3/2013 19:27  Aggiornato: 6/3/2013 19:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2012
Da:
Inviati: 78
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Addio Comandante Hugo Chavez Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, sognatore romantico e pensatore indipendente...

Ho ritrovato questo suo intervento al Meeting di Copenhaguen del 2009 - Cumbre sobre el cambio climatico...

Afferma senza mezze misure :

- Per caso il sistema mondiale è equo ?
- Possiamo aspettarci qualcosa di democratico e integrativo nel sistema mondiale attuale?

Su questo pianeta stiamo vivendo una dittatura imperiale e lo denuncerò ancora... abbasso la dittatura imperiale e che su questo pianeta vivano i popoli, la democrazia e l'uguaglianza.

C'è un fantasma spaventoso tra di noi che quasi nessuno vuole nominare... E' IL CAPITALISMO !!!

E in maniera memorabile riporta 2 slogan sui manifesti delle persone che protestavano al di fuori del Meeting :

1) Non cambiamo il clima, cambiamo il sistema... e aggiunge " e di conseguenza cominceremo a salvare il pianeta.

2) Se il clima fosse una banca, l'avrebbero già salvato

Vi consiglio di guardarlo [ http://www.youtube.com/watch?v=sVNsrWWaplU&playnext=1&list=PL85317CED883684C2&feature=results_video ]

Ciao Hugo ci mancherà la tua voce libera che faceva tramare L'Impero...

Truth79
Inviato: 6/3/2013 19:34  Aggiornato: 6/3/2013 19:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
La prepotenza di chi veramente controlla l'America(già ma chi?)non ha e non avrà mai fine,per mantenere questo strapotere sono disposti a tutto,uccidere propri presidenti,quelli di altre nazioni,propri concittadini e quelli di altri paesi...sarebbe ora che qualcuno gli insegnasse l'educazione...anche perché,visti i precedenti,chissà a che punto potrebbero arrivare...RABBRIVIDIAMO...

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
A380
Inviato: 6/3/2013 20:28  Aggiornato: 6/3/2013 20:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Intanto ha azzeccato la fine dell'URSS (lasciamo stare le date)


Scusa se intervengo, ma quanti soldi ci hanno smenato per far crollare l'URSS?
Grazie al cavolo che ha indovinato!

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
trotzkij
Inviato: 6/3/2013 20:28  Aggiornato: 6/3/2013 20:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Jurij
Inviato: 6/3/2013 20:32  Aggiornato: 6/3/2013 20:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Se ne è andato un altro "nemico" della feccia.

p.s. Grazie Kempes per il Link su Osho, molto interessante !

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Maksi
Inviato: 6/3/2013 21:15  Aggiornato: 6/3/2013 21:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Scusa se intervengo, ma quanti soldi ci hanno smenato per far crollare l'URSS?
Grazie al cavolo che ha indovinato!

Molti meno di quelli che hanno speso per poter far nascere l'URSS...
Il finaziere Jacob Schiff, Khun & Loeb, Felix Warburg ecc...
Senza dimenticare che piu' dell'80% dei funzionari sovietici rivoluzionari e post-rivoluzionari erano ebrei.

LoneWolf58
Inviato: 6/3/2013 21:42  Aggiornato: 6/3/2013 22:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
La Rivoluzione non sarà Teletrasmessa (video)
Se lo conoscete meglio... altrimenti spendete bene un'ora del vostro tempo.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
peonia
Inviato: 6/3/2013 22:18  Aggiornato: 6/3/2013 22:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Non voglio rovinare questo thread, per rispetto
ma andate a leggere nei commenti liberi cosa dice quello che si sta" tanto simpatico"....sui microchip e il M5S!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ohmygod
Inviato: 6/3/2013 23:56  Aggiornato: 6/3/2013 23:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@Lonewolf58

"Rivoluzione non sarà Teletrasmessa"


Un grazie solitario nella sua moltitudine.

NameNick
Inviato: 7/3/2013 3:41  Aggiornato: 7/3/2013 3:41
So tutto
Iscritto: 19/3/2008
Da:
Inviati: 24
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
mmm suicidii... e infatti MPS David Rossi ... Suicida :)

NameNick
Inviato: 7/3/2013 3:50  Aggiornato: 7/3/2013 3:50
So tutto
Iscritto: 19/3/2008
Da:
Inviati: 24
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Questa la conoscevate ? E tu Massimo ?

http://www.cadoinpiedi.it/2012/06/19/usa_ecco_la_zanzara_robot_un_silenzioso_sicario_-_video.html


Non si fanno mancare nulla.
Poi a parlarne ti fanno passare per pazzo,complottista,maniaco persecutorio,visionario,che parli di fantascienza etc etc ...

Aironeblu
Inviato: 7/3/2013 5:49  Aggiornato: 7/3/2013 5:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@Lonewolf,
Grazie per il link, un bellissimo lavoro di quello che deve essere il vero giornalismo, con un edificante parallelo tra lo svolgimento degli eventi reali e la loro manipolazione operata dai mezzi di comunicazione.
Da consigliare la visione a chi si presta ad essere usato come strumento di propaganda parlando di Chávez come del dittatore andato al potere con un colpo di stato, ovvero il 99% della popolazione occidentale.

A380
Inviato: 7/3/2013 9:25  Aggiornato: 7/3/2013 9:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Citazione: Scusa se intervengo, ma quanti soldi ci hanno smenato per far crollare l'URSS? Grazie al cavolo che ha indovinato! Molti meno di quelli che hanno speso per poter far nascere l'URSS... Il finaziere Jacob Schiff, Khun & Loeb, Felix Warburg ecc... Senza dimenticare che piu' dell'80% dei funzionari sovietici rivoluzionari e post-rivoluzionari erano ebrei.


Molto divertente la barzelletta, davvero!

Quarant'anni spesi in continua propaganda, servizi segreti destabilizzatori, pagamento di spie varie, tecnologia per spiare, ecc, ecc, ecc. per Te sono Meno dei finanzieri schiff & loeb (non Sebastién, quello corre nei rally)

La destra Ti ringrazia per la propaganda

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
Kenshiro
Inviato: 7/3/2013 12:25  Aggiornato: 7/3/2013 12:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

Mondo marcio!!!
peonia
Inviato: 7/3/2013 14:38  Aggiornato: 7/3/2013 14:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Gisar
Inviato: 7/3/2013 15:52  Aggiornato: 7/3/2013 15:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Kenshiro: Posto questo documentario ASSOLUTAMENTE da vedere:

Condivido....100%

Quando capiranno gl'imperialisti ?????


Instauratio ab imis fundamentis
MauroC
Inviato: 7/3/2013 17:29  Aggiornato: 7/3/2013 17:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2012
Da:
Inviati: 78
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Incredibilmente Hugo Chavéz non si faceva mancare proprio niente nelle sue appassionate dichiarazioni...

P.S. (Ho la sensazione che verrò messo al rogo per quello che sottintende questa dichiarazione di Chavéz nel link, ma pazienza ... )

[ http://www.youtube.com/watch?v=wpFC7GOwk7c ]

A cosa si riferiva quando alludeva ad Hombre Humano ? ? ?

Maksi
Inviato: 7/3/2013 17:43  Aggiornato: 7/3/2013 17:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Molto divertente la barzelletta, davvero!

Quarant'anni spesi in continua propaganda, servizi segreti destabilizzatori, pagamento di spie varie, tecnologia per spiare, ecc, ecc, ecc. per Te sono Meno dei finanzieri schiff & loeb (non Sebastién, quello corre nei rally)

La destra Ti ringrazia per la propaganda

No, non e' una barzelletta. Non stiamo parlando di un inidiretto appoggio solo finanziaro, ma proprio un piano di instaurazione di un governo ebraico in Russia... sfociato nell'URSS.
I collegamenti tra Trotsky/Bronstein (che faceva viaggi continui tra Vienna, Parigi e New York) e lo stesso Schiff, attraverso la banca Khun & Loeb - affiliata ai Rothschild - non sono nemmeno tanto segreti. Anche dopo, che il "nemico" Stalin prese il potere le cose non cambiarono:

Premier - Stalin (sposato con un'ebrea)
Vice-Premier - Kaganovitch (ebreo)
Ministry of State Control - Mekhlis (ebreo)
Military & Naval Construction - Ginsburg (ebreo)
Minister Cominform Organ - Yudin (ebreo)
Chief Publicist Abroad for U.S.S.R. - Ilya Eherenburg (ebreo)... quello che propago' l'olocausto.
Ministry of Building Enterprises Machinery - Yudin (ebreo)
Foreign Minister - Molotoff (sposato con una ebrea)

I rapporti tra gli USA (diretti da Wall Street) e l'URSS (lo stesso) fino alla fine della seconda guerra mondiale erano molto buoni... anzi erano partner commerciali stretti. Nel '37 persino la Gosbank (banca centrale sovietica) divento' parzialmente privata, attraverso l'entrata dei soci d'oltre oceano, con la quota del 20% affidata al banchiere ebreo Armand Hammer.
Dopo la guerra i due clan si consolidarono le proprie fette della torta (sopratutto l'Europa), ma sempre dirette da un monopolio.
La constraposizione ideologica era soltanto una forma dialettica per fomentare un processo di globalizzaZIONe affidato a strutture sovranaZIONali (complementare alle due potenze), come l'ONU, la Banca Mondiale, FMI ecc. Infatti l'URSS non cadde per fattori esterni, ma per processi interni iniziati dal global-comunista Gorbačov.
Diciamo che l'URSS non aveva piu' capacita' di espandersi, attraverso un circuito finanziario internaZIONale. Per qeusto fecero' collassare il sistema, per poi comprarselo attraverso le privatizzazioni dell'ubriacone Jeltsin, concesse ai soliti oligarchi ebrei. Ma non hanno (ancora no... speriamo mai) completato lo scopo, dato che Putin ha instaurato una barriera, capace di resistere a tale prepotenza... almeno in parte.

E poi, un regime tanto brutale, come quello sovietico, con numeri di eccidi mostruosi, non poteva che essere ispirato da una forma di talmudismo.

C'e' anche un documento interessante...

Documento emanato dal Comitato Centrale della
Sezione di Pietrogrado della Lega Internazionale Israelita
nel 1919.
Scritto originariamente in lingua ebraica, fu tradotto e pubblicato il 31 gennaio 1919 dai giornali «Postimees» di Tartu (Estonia) e «Teetaja» di Revel, ristampato a Berlino dal giornale russo «Prizyf» (l'Appello), molto diffuso, il 6 febbraio 1920, dal quotidiano parigino «L'Action Française» nonché da molti altri.

La notte del 9 dicembre 1918, durante lo scontro con le forze bolsceviche al confine di Estonia, fu trovato, nel portafogli dell'ucciso comandante di battaglione del II reggimento dei tiratori, l'ebreo Zunder, la seguente circolare confidenziale, descrivente l'attività degli Ebrei e la loro segreta organizzazione in Russia.
Il documento (si' noti con quale frequenza appaia l'imperativo "siate prudenti"):

"Confidenziale. Ai rappresentanti delle Sezioni dell'Unione Internazionale Israelita.
Figli d'Israele! L'ora della nostra vittoria finale è vicina. Noi siamo alla vigilia della nostra egemonia universale. Quello che ci sembrava un sogno ora si trasforma in realtà. Deboli ed abbandonati ancora poco tempo fa, ora noi, grazie alla generale catastrofe mondiale, alziamo con fierezza il capo.

Però noi dobbiamo essere prudenti perché si può prevedere con certezza che, dopo aver calpestato gli altari e i troni distrutti, noi dovremmo proseguire nella direzione stabilita.

Noi abbiamo sottoposto, coi mezzi dell'abile propaganda e delle rivelazioni compromettenti, ad una critica spietata ed alla derisione, l'autorità e le credenze della religione a noi estranea. Noi abbiamo rovesciati i santuari degli altri popoli, abbiamo scosso la loro civiltà e le loro tradizioni.

Noi abbiamo fatto tutto per sottomettere il popolo russo alla potenza nostra e per costringerlo finalmente, ad inginocchiarsi davanti a noi. Noi abbiamo conseguito quasi tutto; però... noi dobbiamo essere prudenti perché la Russia asservita è il nostro nemico secolare. La vittoria su di essa ottenuta col nostro genio potrebbe, nelle generazioni future, essere rivolta contro di noi.

La Russia è atterrata, è sotto il nostro dominio; ma non dimenticate neanche per un minuto che dobbiamo essere prudenti e cauti. La sacra lotta per la nostra sicurezza non ammette né compassione né pietà.
Finalmente noi abbiamo visto la miseria e le lagrime del popolo russo. Dopo avergli tolto il suo patrimonio e l'oro noi abbiamo trasformato questo popolo in una razza di miserabili schiavi.

Siate prudenti e parchi di parole. Noi dobbiamo essere spietati verso il nemico; bisogna estirpare da esso i migliori elementi affinché la Russia asservita non possa avere un condottiero.

Con tale metodo noi elimineremo qualsiasi possibilità di ribellione al nostro dominio. Bisogna svegliare l'odio di parte e le lotte intestine fra gli operai e i contadini. La guerra e la lotta di classe distruggeranno i tesori culturali creati dai popoli cristiani. Ma siate cauti, figli d'Israele. La nostra vittoria è vicina perché la nostra potenza economica e politica e la nostra influenza sulle masse popolari aumentano. Noi accaparriamo i prestiti statali e l’oro e per questo dominiamo le borse del mondo. La forza è nelle nostre mani, ma siate prudenti! Non abbiate fiducia nelle forze oscure e illusorie.

«Bronstein» (alias Trotzky), «Apfelbaum» (Zinovieff), «Rosenfeld» (Kameneff), «Steinberg» sono tutti, come pure molti altri, fedeli figli d'Israele. La nostra potenza in Russia è illimitata. Nelle città, nei commissariati, nelle commissioni d'approvvigionamento, nei comitati casalinghi, ecc. i rappresentati del nostro popolo sono ai posti di comando
(nota: su circa 500 funzionari sovietici, piu' di 400 erano ebrei.. molti camuffati con nomi russi, vedasi lo stesso Trotzky: la prudenza non e' mai troppa a quanto pare].
Non inebriatevi della vittoria, siate prudenti, perché nessuno potrà difendervi eccetto voi stessi.

Ricordatevi che non si può contare sull'armata rossa perché essa potrebbe rivolgere subitamente le armi contro di noi
[nota: forse sta anche qui il senso delle purghe massicce proprio contro gli ufficiali dell'esercito].
Figli d'Israele! E' vicina l'ora in cui noi otteniamo la tanto agognata vittoria sulla Russia! Serrate le file! Diffondete la politica nazionale nel nostro popolo, lottate per i nostri ideali eterni»".

peonia
Inviato: 7/3/2013 18:07  Aggiornato: 7/3/2013 18:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
A380
Inviato: 7/3/2013 20:08  Aggiornato: 7/3/2013 20:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Vorrei ringraziarVi per i video linkati, sopratutto Peonia e Kenshiro.

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
ayarbor
Inviato: 7/3/2013 20:25  Aggiornato: 7/3/2013 20:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Da Thomas Sankara ad Ugo Chavez passando per Isaac Rabin a Robert Kennedy, quella strana fatalità che sporaggiunge spesso inattesa innescando quell' "effetto fotochimico" capace di "impressionare" la pellicola del corso storico degli eventi..., e anche questa è guerra: la riconosci dalle sue vittime mietute.

Tra l'altro mi sà che c'era un articolo di Mazzucco che argomentava su questo aspetto della "casualità"; se lo trovo lo posto, mi sembra che ci faccia pendant.

toussaint
Inviato: 8/3/2013 11:07  Aggiornato: 8/3/2013 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Chi mi hai ricordato...
Il grandissimo Tomas Sankara, il Che africano, uno che ebbe il coraggio di dire in faccia a Mitterand che doveva smetterla di sfruttare i popoli africani.
E il "socialista" massone Mitterand gliela fece ovviamente pagare...
La storia, purtroppo, si ripete...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
complo
Inviato: 8/3/2013 11:15  Aggiornato: 8/3/2013 11:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

toussaint
Inviato: 8/3/2013 11:21  Aggiornato: 8/3/2013 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
complo, sei OT.
Vai a leccare il c... al PD in un thread più consono.
Grazie

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
complo
Inviato: 8/3/2013 11:31  Aggiornato: 8/3/2013 11:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
complo, sei OT. Vai a leccare il c... al PD in un thread più consono. Grazie


E' un 3d che parla di un complotto CIA, io posto di un pranzo di un capocentro CIA che ha chiesto al MINISTRO DELLA GIUSTIZIA e a un senatore di far cadere un governo italiano, e sarei OT?
Sei sicuro che non sia tu a leccare il culo a qualcuno e che a forza di leccare ti sia uscito il cervello dal culo?

toussaint
Inviato: 8/3/2013 11:52  Aggiornato: 8/3/2013 11:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
complo, dai su, vi abbiamo dato gli 8 giorni.
comincia a cercarti un lavoro decente...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
complo
Inviato: 8/3/2013 12:02  Aggiornato: 8/3/2013 12:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
complo, dai su, vi abbiamo dato gli 8 giorni.comincia a cercarti un lavoro decente...


Disse il povero scemo imbevuto di propaganda che aveva appena eletto a capogruppo al senato un DIPENDENTE STATALE senza laurea, al laureato assunto da una società olandese.....
Trovatelo tu un lavoro, fallito, che poi vedi che ti calmi.

Calvero
Inviato: 8/3/2013 12:21  Aggiornato: 8/3/2013 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
_____________________
_________________

Ma ancora non se n'è andato questo qua ?? .. porca la miseria e perdindirindina!!! ... se io credessi solo alla metà di quello che dico e penso di un Sito come LC .. ma col cavolo che lo frequenterei. Dio, diciamo che così sarebbe se avessi quel minimo di dignità rispetto alle posizioni che sostengo, poi magari, chi lo sa, mi piace il politichese; quindi mendicare e mediare rimarrebbe l'unica morale rimasta se non ho l'umiltà di accettare la sconfitta. Papa & Giovanni docet

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
toussaint
Inviato: 8/3/2013 12:21  Aggiornato: 8/3/2013 12:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
perchè, è reato essere dipendenti statali e/o non avere una laurea?
ma come siete democratici e a favore del popolo, voi piddisti.
complo, come ti sei sputtanato con questa risposta.
grazie

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 8/3/2013 12:23  Aggiornato: 8/3/2013 12:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
no, poi l'altra perla, sarebbe un merito lavorare per una società olandese?
complo, sei una comica...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
complo
Inviato: 8/3/2013 12:31  Aggiornato: 8/3/2013 12:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
perchè, è reato essere dipendenti statali e/o non avere una laurea? ma come siete democratici e a favore del popolo, voi piddisti. complo, come ti sei sputtanato con questa risposta.


Sei TU che hai detto che mi dovevo trovare un lavoro decente ora che al PD "davate gli 8 giorni".
Sei TU che consideravi quindi INDECENTE il mio supposto lavoro nella politica.
Ma la realtà è AL CONTRARIO.
Io non ho mai lavorato nè con lo stato, nè men che meno nella politica.
TU hai invece eletto uno che SENZA ALCUN TITOLO lavorava nello stato e adesso è un politico.
Gli ANTICASTA.......


P.S. quando il "maledetto" stato non ci sarà più a darti il sussidio la vedrai la differenza tra cercare lavoro nello stato* o in una società olandese.
Nel prima caso devi trovarti un POLITICO, SUCCHIARGLI BENE IL CAZZO, e poi farti assumere.
Nel secondo caso devi fare 3 o 4 colloqui facendo vedere quello che sai fare.
Ciao, "anticasta".....


*escluso naturalmente chi è entrato con un concorso tipo i MAGISTRATI.

Calvero
Inviato: 8/3/2013 12:49  Aggiornato: 8/3/2013 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
_____________________
_______________

Si noti, attenzione, come nei Media ufficiali sia presente il modus operandi che qui, in soldoni, corrisponde a quello delle "faccine" a oltranza che sorridono sarcasticamente, sbattono il martelletto, brindano in una marea infinita di "pint" tutti auto-compiacenti; avete presente quel processo psicologico infantile di auto-conferma? come quando qualcuno dice una barzelletta che non fa ridere e allora continua a ripetere la parte finale per uscire dall'imbarazzo ..

.. adesso stiamo, come dissi, a comprova, assistendo al rantolo del topo (magari fosse almeno il canto del cigno) della zona grigia. Risatine, derisioni, interviste che parcellizzano, estrapolano, mistificano concetti; puntano agli spauracchi; in sostanza abbiamo qui nel piccolo, cioè in Rete, quello che in grande accade in TV e le Radio principali. Di colpo c'è una generale levata di scudi di carta che parlano di dignità e bisogno di umanità e, ciliegina sulla torta, prendono parti del "sentimento" del M5S e lo trasformano e lo applicano ai loro programmi. Oggi, poi, il buon Vespa alla Radio sembrava Complo, la fotocopia, capito ? ..... neanche uno di sinistra: Vespa; lo zerbino del Berlusca e usava lo stesso modus operandi di un "Complo" ....

... ragazzi, questa è veramente una soddisfazione. Come stanno venendo a galla è al di là delle più rosee aspettative

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 8/3/2013 12:53  Aggiornato: 8/3/2013 12:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
neanche uno di sinistra: Vespa;


Certo. Vespa ci ha fatto 10 puntate di Porta a Porta su De Gregorio la CIA e Prodi.
CERTO, COME NO.
E' il blog di Grillo che non ne parla COME VESPA e come i main stream.
Sono IO dal' altra "parte" perchè IO il cazzo ad un poltico non l'ho mai succhiato.
Al contrario della maggioranza degli italiani......


P.S. in un altro 3d avevi linkato un articolo che parlava di CIA. Nell' articolo si parlava di Casson come di uno che si era opposto alle macchinazioni CIA.
Vatti a vedere chi è CASSON.
Sii umile, tu non sai NULLA.

Calvero
Inviato: 8/3/2013 13:04  Aggiornato: 8/3/2013 13:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Sii umile, tu non sai NULLA.


Non mi serve sapere come funziona un'automobile quando so che le scale vanno fatte a piedi.

Citazione:
P.S. in un altro 3d avevi linkato un articolo che parlava di CIA.


Quell'articolo era in risposta alle logiche che vedono parcellizzare e illudere che in politica sarebbero indipendenti. E ti sei ben guardato di entrare nel merito, in quel merito. Come è tuo classico.

Io ho detto che Vespa è lo zerbino del Berlusca, questo è quanto, questa è la verità inconfutabile, tanto consta .... e fa riflettere che parla come Te e usa le stesse logiche mistificatrici.

Tu non hai succhiato il cazzo ai politici, ma hai la falce e il martello nel culo. Non so cosa è peggio. Per rimanere in linea alle dinamiche delle tue metafore ... eh

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 8/3/2013 13:20  Aggiornato: 8/3/2013 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
...ma hai la falce e il martello nel culo.


No, neanche quello. Mai votato PCI o Rifondazione.

Citazione:
Io ho detto che Vespa è lo zerbino del Berlusca, questo è quanto, questa è la verità inconfutabile, tanto consta .... e fa riflettere che parla come Te e usa le stesse logiche mistificatrici.


E io ti ho risposto che su De Gregorio è successo il contrario.
E io ti dico che è stato toissaint a fare quello che tu dici io abbia fatto.
SVICOLARE, EVITARE DI PARLARE DEL FATTO, CENSURARE IMMEDIATAMENTE e passare ad insulti personali (trovati un lavoro decente), battutine e martelletti.
Quello che dici è giusto, peccato che rovesci completamente i soggetti.

Cassandra
Inviato: 8/3/2013 13:29  Aggiornato: 8/3/2013 13:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Attenzione alla demonizzazione dei gesuiti, voluta dagli USA.

Sono i gesuiti ad aver creato la Teologia della Liberazione che ha contribuito moltissimo al ritorno del socialismo in sudamerica dopo le dittature.

Sono gesuiti moltissimi preti morti ammazzati dalle squadre della morte pagate dalla CIA, perché aiutavano i ribelli e fomentavano il popolo contro le dittature fasciste con le loro prediche.

Sono gesuiti quei vescovi che Wojtila ha scomunicato e punito con tanta foga, mentre andava a prendere il tè con Pinochet.

Sono gesuiti quelli che nella Chiesa che conta sono da decenni messi da parte (troppo socialisti) a favore di massonerie cielline e opus dei.

Magari avercelo, un Papa "nero". Il problema è proprio che non c'è...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Aironeblu
Inviato: 8/3/2013 13:58  Aggiornato: 8/3/2013 13:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Nel prima caso devi trovarti un POLITICO, SUCCHIARGLI BENE IL CAZZO, e poi farti assumere.

... Complimenti per lasottigliezza... Ma tu.... COME LO SAI?!?

Aironeblu
Inviato: 8/3/2013 14:04  Aggiornato: 8/3/2013 14:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@Calvero
... ragazzi, questa è veramente una soddisfazione. Come stanno venendo a galla è al di là delle più rosee aspettative
È la dura legge del peso specifico.

complo
Inviato: 8/3/2013 14:31  Aggiornato: 8/3/2013 14:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
... Complimenti per lasottigliezza... Ma tu.... COME LO SAI?!?


Ecco un altro impiegato statale pronto a snidare la "CASTA".....
Ragazzi quando come in Grecia vi diranno "abbiamo liquidità per due mesi e poi non paghiamo gli stipendi" sarete i PRIMI ad UCCIDERE Grillo pur di tornare alla mammellona statale.........


P.S. se invece REALMENTE pensi che un diplomato a PALERMO (quartiere BRANCACCIO) viene assunto nello stato a BRESCIA per "meriti", cioè che in tutta Brescia non c'era nessuno capace di svolgere i compiti indicati dal Crimi stesso nel suo curriculum....bhè...bhè..bhè..bhè.......occ.upati del peso specifico di quanto hai in testa

ohmygod
Inviato: 8/3/2013 14:44  Aggiornato: 8/3/2013 14:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@Complo
TUTTI ZITTI!!!!


Bontà divina è ritornato fanculo bontà.

Manfred
Inviato: 8/3/2013 15:09  Aggiornato: 8/3/2013 15:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Attenzione alla demonizzazione dei gesuiti, voluta dagli USA. Sono i gesuiti ad aver creato la Teologia della Liberazione che ha contribuito moltissimo al ritorno del socialismo in sudamerica dopo le dittature. Sono gesuiti moltissimi preti morti ammazzati dalle squadre della morte pagate dalla CIA, perché aiutavano i ribelli e fomentavano il popolo contro le dittature fasciste con le loro prediche. Sono gesuiti quei vescovi che Wojtila ha scomunicato e punito con tanta foga, mentre andava a prendere il tè con Pinochet. Sono gesuiti quelli che nella Chiesa che conta sono da decenni messi da parte (troppo socialisti) a favore di massonerie cielline e opus dei. Magari avercelo, un Papa "nero". Il problema è proprio che non c'è...


Finalmente una voce fuori dall'orchestrazione...

Straquoto e aggiungerei rientrano nella demonizzazione (derisione ) da sempre Scouts e Reikisti.

toussaint
Inviato: 8/3/2013 15:21  Aggiornato: 8/3/2013 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
complo, vorrei capire meglio la tua bizzarra logica.
Secondo te, gli statali sono tutti stronzi tranne i
MAGISTRATI?

Se è così, siamo oltre le comiche, direi ormai ai RITI FESCENNINI...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
ohmygod
Inviato: 8/3/2013 15:31  Aggiornato: 8/3/2013 15:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Lo riposto anche quì:
A volte ho il sospetto che questo è un gioco al quale non siamo stati invitati.
Il dubbio mi assale quando alle spalle di Chavez pongo il popolo e alle spalle di Grillo pongo il Leggio di Casa.
La Stasi è opera di stasi e non è riferito al Movimento:quel gioco lo giocano a un livello superiore.Lì il campionato si chiama campionario.

Leggo Cassandra:Gesuiti
e digito un ricordo:Casaleggio e i Gesuiti.
Sono confuso dalla sfusa fusione cosa del resto semplice osservando due tipi di albero:quello naturale e quello umano.

complo
Inviato: 8/3/2013 15:32  Aggiornato: 8/3/2013 15:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
complo, vorrei capire meglio la tua bizzarra logica. Secondo te, gli statali sono tutti stronzi tranne i MAGISTRATI?


Ecco un altro statale che farà la fila come in Grecia per dare il voto contro Grillo quando gli diranno: "niente più soldi per i vostri stipendi"....


P.S. che sono i riti fescennini? Roba che fate nelle due ore in cui fate colazione al bar voi statali mentre il resto del mondo lavora?

Aironeblu
Inviato: 8/3/2013 15:35  Aggiornato: 8/3/2013 15:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Ecco un altro impiegato statale pronto a snidare la "CASTA".....
Davvero? Mi dici dov'è tu che hai questi poteri visivi?

complo
Inviato: 8/3/2013 15:39  Aggiornato: 8/3/2013 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@ Aironeblu

Toussaint ha fatto la battuta su di me e io l'ho fatta a lui e a chi si è accodato.
Detto questo non importa chi sono io e chi siete voi.
IMPORTA CHI E' CRIMI e quello basta leggerlo sul suo curriculum.
Lo "snidaCASTA".................................

toussaint
Inviato: 8/3/2013 15:40  Aggiornato: 8/3/2013 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
bè, ricordiamo allora qualche illustre magistrato ex PCI e ora PD, tipo D'Ambrosio, colui che insabbiò l'indagine sulla morte di Pinelli.
O il Calogero del famigerato "Teorema Calogero", lo scandaloso complotto giudiziario che portò in carcere centinaia di avversari politici del PCI, con lo scopo di eliminare il dissenso politico a sinistra del PCI.
o l'attuale Grasso che ha dichiarato un anno fa:

«Darei un premio speciale a Silvio Berlusconi e al suo governo per la lotta alla mafia. Ha introdotto delle leggi che ci hanno consentito di sequestrare in tre anni moltissimi beni ai mafiosi. Siamo arrivati a quaranta miliardi di euro».

Adesso è stato eletto col PD, a dimostrazione che PD e PDmenoelle sono la stessa cosa.
Chissà cosa avrebbero pensato Falcone e Borsellino del "compagno" Grasso.
Ecco, è notorio che Borsellino era un uomo di destra ma Dio ce l'avesse regalati qualche altro centinaio di destri come lui, piuttosto che i "compagni" come Grasso e la Boccassini, lacchè sempre pronti a obbedire al partito.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 8/3/2013 15:43  Aggiornato: 8/3/2013 15:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
complo, per i riti fescennini c'è wikipedia.
certo, se avessi fatto almeno la terza media, invece di andare a lavorare dagli OLANDESI (minchia, oh, gli olandes, mica il Ruanda!!!)...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 8/3/2013 15:45  Aggiornato: 8/3/2013 15:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
comunque invito tutti a tornare OT, ME COMPRESO.
certo, se uno non sfruttasse qualsiasi thread per parlare di mortadelle, questo non succederebbe.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Calvero
Inviato: 8/3/2013 16:29  Aggiornato: 8/3/2013 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
_____________________
_______________

Giusto, stiamo in tema...

... e mentre gli avvelenamenti continuano e siamo anche nell'epoca dove qualcosa come la Chemio è stata rivelata nella sua spregevole macchinazione del Ministero della Salute, il Cancro del nostro paese lo si vuole risolvere ancora senza pensare al peso dell'alimentazione. La nostra spregevole alimentazione. Siamo dei porci e continuiamo a pensare che i soldi siano la strada, la Via e, come la chemio, danno un barlume di guarigione e poi ti ammazza con educazione e, soprattutto, col tuo consenso.

C'è chi parla di "propaganda" perché ha come una Eco che gli gira nella testa, tra sinapsi in Tilt e agitate dal fatto che la politica fino ad ora (stanno tristemente scoprendo) è stato il mezzo per dare agli schiavi l'idea di partecipare a qualcosa di grande; già: "la Propaganda"! ... vien da ridere: un termine che qualcuno ha sentito dire, ma non gli è mai interessato indagarlo realmente, se non per usarlo così come una bambina mette il rossetto della mamma per sentirsi grande; lo tira fuori perché fa figo ... ma non sa minimamente cosa riguardi, perché non vuole saperlo; pensa che la propaganda riguardi la menzogna e la disonestà e questo già la dice lunga. Ma lasciamo perdere i perdenti volontari che sono un vuoto a perdere.

Ad esempio: un protocollo psicologico tra i più spietati è quello dei numeri, le persone portano numeri, gli uomini in cravatta portano numeri, cifre, e i politici sono una vita che creano un idea di credibilità, perché la matematica non è un opinione e l'hanno messa in culo a tutti. Sostituiscono la credibilità all'esistenza, e il gioco è fatto. E mentre il mondo si sfascia proprio in ragione di calcolare e promuovere credibilità a colpi di SPREAD e PIL e altre simili logiche malsane figlie della Grande Puttana chiamata Stato, hanno sempre più avvicinato l'abisso ai nostri cuori.

Ma volente o nolente, un'onda è partita adesso e non la possono fermare, anzi, il contrario, la alimentano e sono proprio quelli della zona grigia ad alimentarla; il NWO è conscio che il teatrino che ora deve fallire ha fatto il suo tempo; ed è utile che una fetta di popolo e le vecchie "poltrone" si incaponiscano contro i distruttori della demmograzia come finora è stata intesa, è conscio che i Kapò dovranno fare la fine più umiliante, come tutti i Kapò fanno sempre da che mondo è mondo; verranno inchiodati alla loro illusione di partecipazione. Così come quando finì la Guerra Fredda del grande Bau Bau dell'olocausto nucleare, quel mondo di Bau Bau è stato seppellito e ora le ideologie verranno sostituite con un nuovo ordine. Chi le ha amate dovrà ammettere di aver amato la più grande puttana mai esistita, qualcuno di averla chiamata addirittura mamma. Brutta storia, ma d'altronde ognuno si crea la propria realtà.

Nel frattempo quelli con le Palle vengono suicidati/ammalati e per quanto a me dispiaccia profondamente che un uomo come Chavez abbia fatto questa fine terribile, si torna sempre lì; finché delegheremo ci sarà sempre qualcuno a cui, in un modo o nell'altro, arriverà la sua tazzina di caffè con zucchero coltivato nelle sempre verdi coltivazioni di uranio.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Aironeblu
Inviato: 8/3/2013 17:05  Aggiornato: 8/3/2013 17:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
@Calvero
Nel frattempo quelli con le Palle vengono suicidati/ammalati e per quanto a me dispiaccia profondamente che un uomo come Chavez abbia fatto questa fine terribile, si torna sempre lì; finché delegheremo ci sarà sempre qualcuno a cui, in un modo o nell'altro, arriverà la sua tazzina di caffè con zucchero coltivato nelle sempre verdi coltivazioni di uranio.

Beh, io mi lascio andare ad un barlume di ottimismo sulla possibilità di spostamento dalla "delegocrazia" ad un coinvolgimento più diretto della cittadinanza nell'amministrazione dei suoi affari. È quanto ha lasciato Chávez in eredità a un 80% di "deshechables", che con lui hanno scoperto di avere dignità e diritti "como los ricos", diritto a una casa, a un lavoro, all'istruzione, allo stato sociale, e soprattutto a partecipare al processo democrarico, con le assemblee di barrios, iniziative dal basso, e, cosa mai vista, con il potere di riunirsi incazzati come nel 2002, in milioni per circondare il palazzo presidenziale, liberarlo dal golpista Carmona (che guarda caso si rifugia a Miami) e rimettere al suo posto il presidente eletto Hugo Chávez.

Aironeblu
Inviato: 8/3/2013 17:20  Aggiornato: 8/3/2013 17:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
il Cancro del nostro paese lo si vuole risolvere ancora senza pensare al peso dell'alimentazione

Altro capitolo allucinante.... Come è possibile che qualcosa di così importante come l'alimentazione, che è probabilmente la causa prima del nostro stato di salute/malattia, sia così travisato, manipolato e strumentalizzato dalle nostre - e non solo - strutture sanitarie: tra la complicità e l'incompetenza credo che siamo più vicini alla seconda.

Aironeblu
Inviato: 9/3/2013 8:05  Aggiornato: 9/3/2013 8:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Un eloquente cronaca di Repubblica sul passaggio di consegne temporaneo a Nicolas Maduro nella fase pre-elettorale:

"La Comunità internazionale", esordisce, "deve sapere cosa sta accadendo in Venezuela". La tv di Stato lo ignora. Solo le emittenti private e i pochi siti dei giornali critici con il governo, segnalano la portata e il peso dell'offensiva. Lo fanno con prudenza, intimorite.
(...) Capriles è un fiume in piena. Ha la faccia scura, tirata. Parla al mondo. Lo riprende la Cnn in spagnolo. Si rivolge direttamente a Maduro. "Non ti ha eletto nessuno, chico. Sei un bugiardo e il tuo giuramento è solo una frode. In questo momento di dolore del popolo, il Tribunale supremo di giustizia ha emesso una sentenza politica. Tra poco il vicepresidente presterà giuramento come presidente ad interim. Ma a te, caro Maduro, non ti ha eletto nessuno. Il popolo non ti ha scelto. Qual è dunque il tuo timore? Hai bisogno di abusare del potere per conquistarti la fiducia del popolo? Non dirò le volte che hai mentito al paese. Ma tu, Nicolas, lo sai molto bene".
Il regime per il momento non reagisce. Ma la tensione per le strade e nelle piazze si taglia con il coltello. Twitter è stato invaso da messaggi di sostegno e di incitamento al capo dell'opposizione. "Cuba non deciderà il nostro destino". "Non ci faremo guidare dall'estero". "Forza Capriles, sei il nostro candidato".

gronda85
Inviato: 10/3/2013 0:35  Aggiornato: 10/3/2013 0:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
"PD e PDmenoelle sono la stessa cosa"


ehm....
si

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
gronda85
Inviato: 10/3/2013 0:36  Aggiornato: 10/3/2013 0:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...



così calvero si incazza perché metto le faccine...

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
A380
Inviato: 10/3/2013 11:10  Aggiornato: 10/3/2013 11:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Citazione:
Attenzione alla demonizzazione dei gesuiti, voluta dagli USA. Sono i gesuiti ad aver creato la Teologia della Liberazione che ha contribuito moltissimo al ritorno del socialismo in sudamerica dopo le dittature. Sono gesuiti moltissimi preti morti ammazzati dalle squadre della morte pagate dalla CIA, perché aiutavano i ribelli e fomentavano il popolo contro le dittature fasciste con le loro prediche. Sono gesuiti quei vescovi che Wojtila ha scomunicato e punito con tanta foga, mentre andava a prendere il tè con Pinochet. Sono gesuiti quelli che nella Chiesa che conta sono da decenni messi da parte (troppo socialisti) a favore di massonerie cielline e opus dei. Magari avercelo, un Papa "nero". Il problema è proprio che non c'è...


Quotone!

Citazione:

PDL e PD meno L sono la stessa cosa
Ehm si


Non ci sono più le mezze stagioni. Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino. Se oggi seren non è doman seren sarà....

Ah, com'era quella della marmotta?

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
gronda85
Inviato: 10/3/2013 11:41  Aggiornato: 10/3/2013 11:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
con l' edit non vale...

chi troppo vuole nulla stringe

edit
Cinico: Mascalzone che, a causa di un difetto alla vista, vede le cose come realmente sono e non come dovrebbero essere.

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
A380
Inviato: 10/3/2013 11:46  Aggiornato: 10/3/2013 11:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Esatto!

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo
trotzkij
Inviato: 12/3/2013 11:38  Aggiornato: 12/3/2013 11:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
rygel
Inviato: 12/3/2013 16:47  Aggiornato: 12/3/2013 16:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da: Svizzera
Inviati: 70
 Re: CIA: esperimenti di cancro con i presidenti dell'...
Chavez, Maduro insiste: 'Quasi certo' che il cancro fu inoculato

Citazione:
Nicolas Maduro, presidente ad interim del Venezuela e candidato per le elezioni del 14 aprile, è tornato a dire che "abbiamo quasi la certezza" che il cancro che ha causato la morte di Hugo Chavez gli è stato inoculato dai "nemici storici" della rivoluzione bolivariana.


il resto qua: http://www.tio.ch/News/Estero/726225/Chavez-Maduro-insiste--Quasi-certo--che-il-cancro-fu-inoculato/

"Eh amico, il mondo è tutto un cesso, ma quello che cerchi tu è da quella parte."

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA