Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : Il vino fa venire il cancro
Inviato da Redazione il 21/2/2013 6:30:00 (15246 letture)

Nel carnevale infinito delle "scoperte" che la scienza continua a fare sul cancro, adesso dobbiamo metterci anche questa: l'alcohol fa venire il cancro.

Secondo il dottor David Nelson del National Cancer Institute degli Stati Uniti, l'alcohol è responsabile per il 3,5 % dei decessi causati dai tumori in generale. Questa percentuale aumenta drasticamente nelle donne, con l'alcohol che sarebbe responsabile addirittura del 15% dei decessi, nel caso di tumore al seno.

E non stiamo parlando soltanto di superalcolici. Anche un semplice bicchiere di vino - quello che secondo la tradizione farebbe invece tanto bene alla salute - può finire per causare il cancro: "Bere in misura moderata è stato sempre associato con un beneficio per il cuore - ha detto il dottor Nelson - ma nel più ampio contesto di tutti i problemi collegati all'alcohol, questo causa un numero 10 volte maggiore di decessi di quanti ne possa prevenire".

Secondo la ricerca del dottor Nelson, il consumo di 20 grammi of alcohol al giorno ("più di un drink e mezzo") sarebbe responsabile di una percentuale fra il 26% e il 35% di decessi causati dal cancro.

Quello che è poco chiaro è il modo in cui sarebbe stata condotta questa ricerca. [...]

Sembra infatti che non si tratti di un classico studio a "doppio cieco" (con metà dei pazienti che bevono vino, e metà che bevono acqua colorata), ma di una ricerca di tipo epidemiologico, condotta incrociando un database nazionale delle "abitudini alimentari" dei cittadini con quello dei decessi per cancro.

Da questo incrocio sarebbero emerse le percentuali di bevitori di alcohol che sono "anche" morti di cancro.

Io non me me intendo, e lascio ad altri un commento finale su questo metodo di ricerca. Devo dire però che a me sembra tanto di sentire la puzza del classico "non sequitur", una delle fallacie più clamorose in assoluto, del tipo: centomila persone quest'anno sono morte di infarto, diecimila di loro indossavano mutande bianche, quindi le mutande bianche sono responsabili del 10 % delle morti per infarto.

Ditemelo voi che mi sbaglio, anche perchè proprio di recente ho ripreso a bermi un sano bicchiere di vino durante i pasti.

Massimo Mazzucco

Altre fonti: 1, 2.

Voto: 8.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
drone
Inviato: 21/2/2013 7:00  Aggiornato: 21/2/2013 7:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da: SBT
Inviati: 56
 Re: Il vino fa venire il cancro
continua a bere vino rosso massimo che ti si allunga la vita stanne certo....vino italiiano

non ricodate l'immagine del secondo aereo appena prima dell'impatto, nella quale si vede come una luce rossastra che anticipa l'impatto ?? non centra niente col sistema di atterraggio automatico citato?? .
sul primo aero magari e' stato ...
afabbri73
Inviato: 21/2/2013 7:09  Aggiornato: 21/2/2013 7:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Il vino fa venire il cancro
Si si prova a dirlo al povero colonnello (vecchietto riminese) che è morto a 97 anni con il Sangiovese al posto del sangue.

Ah! Ora ho perchè prima l'aspettativa di vita era inferiore, perchè erano tutti ubriaconi!

Comunque non posso dar torto al professore anche se si è dimenticato di dire che è il "vino americano" che fa venireil cancro con le quintalate di solfiti e altre sostanze che la FDA obbliga a mettere e non il vino in generale.

Lo stesso professore fra un po dira altresi che anche la pasta fara venire il cancro, visto Le quintalate di M che la stessa FDA obbliga a mettere.

Nelson, sei avanti come l'ammiraglio!

Fortuna che non ha letto l'articolo Giovanni Serpelloni, altrimenti faceva un'altra guida come sulla marijuana.

Ma va a ca...re va!

osva
Inviato: 21/2/2013 7:22  Aggiornato: 21/2/2013 7:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2009
Da: Milano
Inviati: 251
 Re: Il vino fa venire il cancro
Scommeto che tra i morti di cancro c'erano anche bevitori di acqua!!

Stampella
Inviato: 21/2/2013 7:24  Aggiornato: 21/2/2013 7:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/2/2013
Da: Repubblica del web
Inviati: 177
 Re: Il vino fa venire il cancro
Massimo,continua a bere sereno il tuo bicchiere di vino,se le chiacchiere di codesto "scienzziato"fossero vere sai l'ecatombe che avremmo sotto gli occhi?
Segui il consiglio nel post sopra,bevi vino Italiano e se qualche sera ti senti particolarmente vino Francese. Comunque basta guardare Giovanardi,beve ettolitri di S.giovese eppure è sempre in salute...dice un sacco di caxxate è vero però è in salute!
Ho degli amici Siciliani che ogni volta che andiamo a tavola ripetono sempre la stessa cosa e tutte le volte mi strappano una risata e cioè:

Carni fa carni pane fa panza vino fa danza

Alla tua

afabbri73
Inviato: 21/2/2013 7:33  Aggiornato: 21/2/2013 7:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Il vino fa venire il cancro
Da noi si dice "l'acqua fa la ruggine"...

Stampella
Inviato: 21/2/2013 7:41  Aggiornato: 21/2/2013 7:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/2/2013
Da: Repubblica del web
Inviati: 177
 Re: Il vino fa venire il cancro
Anche dalle mie parti si dice così,l'acqua fa ruggine.
Poi se entri nelle osterie,noto covo di briachi,troverai slogan estremisti tipo "a chi non beve vino Dio neghi anche l'acqua"

E la casalinga di voghera: Ai bambini,chi pensa ai bambini!

Ps: Se bevete non mettetevi al volante,sareste pericolosi per gli altri e per voi stessi!

Ps: l'acqua fa venì le granocchie!!!!! :D

peonia
Inviato: 21/2/2013 7:46  Aggiornato: 21/2/2013 7:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il vino fa venire il cancro
Mi associo convinta al va a cagher Nelson!

In effetti sembra una sortita assurda, chissà cosa c'è dietro, perchè per uscirsene così un motivo ci sarà e certo non è "scientifico".....

So sti professori che fanno scadere credito....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
VIPER
Inviato: 21/2/2013 8:42  Aggiornato: 21/2/2013 8:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
perchè per uscirsene così un motivo ci sarà e certo non è "scientifico"

Perchè? I detti popolari e l'ingegner Keshe sono forse "Scientifici"?...

A quanto pare, l'argomento non è per nulla semplice...

Il resveratolo e la quercitina, che da molti studi risulterebbero come potentissimi antiossidanti, nel vino sono mescolati all'alcool... Quindi il dibattito sta sempre li: fa male o no?

L'Iresmo, l'istituto europeo per le ricerche molecolari, avrebbe condotto una ricerca che dimostrerebbe che il vino contiene anche altre sostanze benefiche oltre alle due citate:

LINK 1
LINK 2

Per contro, c'è una notizia che parlerebbe di una truffa clamorosa:

LINK 3
LINK 4

C'è però anche un'altra ricerca che dimostrerebbe la bontà del vino rosso:

LINK 5

Anche se per onestà bisogna dire che è stata finanziata dai produttori di vino...

Un'ulteriore ricerca dimostrerebbe invece che fa male:

LINK 6

Insomma, credo che per trovare il bandolo della matassa bisognerebbe andare a spulciarsi tutta la ricerca medica anche se l'annuncio della truffa postato prima, qualora si rivelasse corretto, potrebbe mettere un'ipoteca anche sulle varie ricerche che si sono basate su quei risultati...

Segnalo infine un paio di pareri del dottor Ongaro che ho conosciuto grazie a Luogocomune e che ha fatto studi approfonditi e molto interessanti in tema di alimentazione:

LINK 7
LINK 8

Un bel Burdel

gelu
Inviato: 21/2/2013 8:57  Aggiornato: 21/2/2013 8:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Il vino fa venire il cancro

brucocci
Inviato: 21/2/2013 9:11  Aggiornato: 21/2/2013 9:12
So tutto
Iscritto: 30/6/2011
Da:
Inviati: 4
 Re: Il vino fa venire il cancro
Anch'io penso che sia la solita statistica fuorviante.
Quelli che bevono molti alcolici sono in genere quelli che mangiano più carni e prodotti di origine animale; infatti mal si concilia un buon bicchiere di vino con un piatto vegano o crudista vegetariano.
Però coloro che hanno una dieta alimentare più orientata verso il vegetarianesimo (vegani, crudisti, flexitariani) sono anche quelli che più sono attenti a tutti gli altri fattori che dovrebbero far bene alla salute e cioè: attività fisica all'aria aperta, utilizzo di prodotti meno inquinati e più salutari, cura della propria persona, ecc.
In conclusione la statistica dell'alcool dannoso potrebbe essere solo la punta dell'iceberg e forse è invece proprio la vita più all'aria aperta in ambiente meno inquinato possibile e il conseguente derivante maggior equlibrio psico-fisico ad essere il vero segreto per una vita meno a rischio di malattie.

LoneWolf58
Inviato: 21/2/2013 9:17  Aggiornato: 21/2/2013 9:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il vino fa venire il cancro
Beh! Che dire.... di qualcosa dovrò pur morire...

p.s. lo studio riporta quanti bevitori di acqua muoiono di cancro?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
illupodeicieli
Inviato: 21/2/2013 9:28  Aggiornato: 21/2/2013 9:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Il vino fa venire il cancro
Vedrei meglio un discorso di scienze dell'alimentazione improntato sul fatto che alcuni vini, quasi tutti forse, contengono solfiti, o altre sostanze chimiche: e forse queste possono,alla lunga, creare problemi che,mi pare strano possano generare il cancro. Che si possa mangiare o bere porcherie, è da sempre così, almeno dal dopoguerra. Anche qui in Sardegna chi vive a lungo , di solito nei paesi e assai meno nelle città, beve tranquillamente vino. Ricordiamoci della battuta che dice più o meno così: " in vita mia ho visto spesso in giro vecchi ubriaconi ma assai meno vecchi dottori".

etrnlchild
Inviato: 21/2/2013 9:31  Aggiornato: 21/2/2013 9:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il vino fa venire il cancro
Ma hanno fatto anche una correlazione sulla qualita' del vino? Non credo sia ininfluente.

Battute a parte questi studi secondo me lasciano un po' il tempo che trovano e che mi fanno pensare al vuoto di certa scienza, che "studia" piu' per sopravvivere che per risolvere, insomma, c'e' crisi anche li...

Da quello che ho letto fattori rilevanti sembrano essere la quantita', lo stile di vita (sedentario o meno),il fumo, il sesso (maschio o femmina), il tipo di cancro.
Ma ci sono anche studi che affermano il beneficio di un leggero consumo di alcool come prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Insomma se ti salvi da una cosa ti frega un'altra.

Andrei con la saggezza latina: in medio stat virtus.
Moderazione e qualita'.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
DrHouse
Inviato: 21/2/2013 9:35  Aggiornato: 21/2/2013 9:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Redazione ha scritto:
Sembra infatti che non si tratti di un classico studio a "doppio cieco"

Dopo aver letto l'abstract, confermo: si tratta di una nuova metodologia scientifica, non un classico studio in doppio cieco, bensì uno studio "alla cieca".

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Spiderman
Inviato: 21/2/2013 9:59  Aggiornato: 21/2/2013 9:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Il vino fa venire il cancro
In vino veritas :) Se vieni in Italia, Max, potremmo parlarne davanti ad un paio di bocce di vino, vino buono, naturalmente!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Plinio
Inviato: 21/2/2013 10:01  Aggiornato: 21/2/2013 10:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/5/2004
Da:
Inviati: 259
 Re: Il vino fa venire il cancro
Tutto ciò che non corrisponde alla dieta fruttariana (frutta e vegetali biologici) è potenzialmente cancerogeno o causa di numerose malattie. Quindi anche il vino.

Articolo

masuc
Inviato: 21/2/2013 10:01  Aggiornato: 21/2/2013 10:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2010
Da: Ulthar
Inviati: 51
 Re: Il vino fa venire il cancro
Il 30% di incidenti automobilistici sono dovuti alla guida in stato di ebrezza...
ne discende che il 70% di incidenti è dovuto alla guida da sobri->guidare da ubriachi provoca molto meno incidenti.

Se ti opporrai a tutte le sensazioni, non avrai più nemmeno criteri cui riferirti e perciò neanche modo di giudicare quelle che tu dici essere errate.
delitto
Inviato: 21/2/2013 10:11  Aggiornato: 21/2/2013 10:11
So tutto
Iscritto: 27/1/2012
Da:
Inviati: 24
 Re: Il vino fa venire il cancro
C'è vino e vino... Bisognerebbe approfondire le ricerche, e capire cosa realmente si sono bevuti questi tizi Perchè delle ricerche su di una popolazione che mangia cibo spazzatura, non penso che possano essere così indicizzate.

LoneWolf58
Inviato: 21/2/2013 10:11  Aggiornato: 21/2/2013 10:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: masuc Inviato: 21/2/2013 10:01:22

Il 30% di incidenti automobilistici sono dovuti alla guida in stato di ebrezza...
ne discende che il 70% di incidenti è dovuto alla guida da sobri->guidare da ubriachi provoca molto meno incidenti.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
etrnlchild
Inviato: 21/2/2013 10:15  Aggiornato: 21/2/2013 10:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Il 30% di incidenti automobilistici sono dovuti alla guida in stato di ebrezza...

Ne ammazza piu' il telefonino che il vino...

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Inverno
Inviato: 21/2/2013 10:16  Aggiornato: 21/2/2013 10:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2007
Da:
Inviati: 103
 Re: Il vino fa venire il cancro
Secondo la ricerca del dottor Nelson, il consumo di 20 grammi of alcohol al giorno ("più di un drink e mezzo") sarebbe responsabile di una percentuale fra il 26% e il 35% di decessi causati dal cancro.
-------------------------

l'errore sta nel 20 grammi

quando si intende l'alcool come terapia va inteso entro i 10 gr

sopra il fegato lo tratta come tossico (semplificando moltissimo)

il bicchiere di vino a pranzo e cena (ovviamente non adulterato) fa solo bene


Se il Dito Punta il Cielo l'Imbecille Osserva il Dito
Decalagon
Inviato: 21/2/2013 10:39  Aggiornato: 21/2/2013 10:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Il vino fa venire il cancro
Io non rinuncero' mai al mio vinello quando esco con gli amici, mi dispiace

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
f_z
Inviato: 21/2/2013 10:52  Aggiornato: 21/2/2013 10:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Premetto che pur avendone ridotto il consumo sto ancora bevendo vino a cena per 3-4 volte a settimana e ogni tanto qualche birretta, sono consapevole e non e' un mistero per nessuno che l'alcool sia un veleno intossicante che causa inoltre una forte dipendenza (infatti nel mio caso finora sono riuscito a ridurlo ma non ad eliminarlo).

Tuttavia io credo che per diventare la causa scatenante di un cancro, bisognerebbe berne quantita' considerevoli, che porterebbero piu' facilmente ad una cirrosi epatica che ad un cancro: a meno che la cirrosi non sia classificata come tale.

In realta' essendo un liquido l'organismo riesce ad eliminarlo molto facilmente senza lasciare residui negli organi: quindi in moderate quantita' viene facilmente tollerato, pur non facendo certo "bene" come si dice.

Diverso e' il discorso per la cosiddetta "dieta dell'uomo civilizzato", un'abitudine devastante responsabile della maggior parte delle malattie e del degrado del genere umano.
E' facile trovare moderati bevitori arrivare sani a tarda eta', piu' difficile trovare obesi non bevitori nelle stesse condizioni.

In conclusione: le "ricerche" che dicono che poco alcool fa bene sono monnezza sponsorizzata dall'industria degli alcolici, ma anche questa "ricerca" e' monnezza anche se al momento mi sfugge chi ci possa essere dietro a sponsorizzarla.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
fefochip
Inviato: 21/2/2013 11:03  Aggiornato: 21/2/2013 11:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
ogni volta se ne escono con "studi" che evidenziano che un certo alimento fa bene o male ,fa venire il cancro oppure lo previene.

sono una massa di pipparoli in particolare riguardo a cancro.

finche non verrà scoperto la causa del cancro (o di quello che oggi chiamiamo cosi )qualsiasi studio statistico non prende in considerazione le interazioni causali e quindi si possono fare studi con risultati statistici anche sulle mutande bianche o chi beve acqua. (e bicarbonato ? )
.

in assenza di un idea portante quindi tali studi devono essere presi con molta prudenza forse talmente tanta da buttarli nel cesso

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
jerimum
Inviato: 21/2/2013 11:19  Aggiornato: 21/2/2013 11:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Il vino fa venire il cancro
Essendo il vino una droga che da dipendenza è da bere con moderazione, ma la correlazione trovata in questa ricerca la vedo veramente poco valida dal punto di vista scientifico.
In ogni caso i miei due scalfarotti di vino a cena li bevo sempre, probabilmente non fanno cosi bene all'organismo ma mi piace pensare che danno un senso di benessere che bilancia tutti gli effetti negativi.
Anche se la mia droga preferita è solo una , non da dipendenza (al massimo un po di tolleranza) ed ha anche tante proprietà curative - cioè si sa per certo che faccia bene. Cannabis forever !

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
DrManhatta
Inviato: 21/2/2013 11:20  Aggiornato: 21/2/2013 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2010
Da:
Inviati: 31
 Re: Il vino fa venire il cancro
Mai sentito parlare del paradosso di bordeaux?

qui

Ad ogni modo il vino è una miscela di sostanze, l'alcool etilico è dannoso, tant'è che le linee guida dell'oms sul consumo di vino ROSSO ne riconoscono la bontà nutrizionale ma si astengono dal consigliarlo per via di tutti i rischi legati all'alcoolismo.

Questo perlomeno 3 anni fa quando all'università stavo preparando l'esame di scienze dell'alimentazione (30 e lode )

RiccardoG
Inviato: 21/2/2013 11:32  Aggiornato: 21/2/2013 11:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2010
Da:
Inviati: 88
 Re: Il vino fa venire il cancro
Talmente ne escono di "scoperte" che per la legge dei grandi numeri potrebbero anche azzeccarci.
Tanto per dire... una ricerca di questo tipo sarebbe fallace pure a doppio cieco, finché non si conoscesse bene il metabolismo umano.

Io da 2 anni ho saputo del metodo alimentare del dottor Lemme.
Da quel momento la mia visione del cibo è cambiata: niente più sale aggiunto, perché il sale da cucina è perfino più pericoloso dello zucchero; e come zucchero al momento solo il fruttosio, zucchero semplice.
E non parliamo del vino, che è buono ma distruttivo.

Ovviamente mangiare male significa esporsi maggiormente a cancro ma anche al diabete, a bulimia e anoressia, a depressione, ecc...

Se vi interessa sapere perché ho parlato di Lemme, vi rimando direttamente alla galleria delle persone curate da lui (anche se lui non dà cure, ma consigli alimentari: precisazione non da poco):

Lemme ti modella

cimio
Inviato: 21/2/2013 12:23  Aggiornato: 21/2/2013 12:23
So tutto
Iscritto: 25/5/2009
Da: Ricco nordest, povero nordest
Inviati: 7
 Re: Il vino fa venire il cancro
A Venezia si dice "l'acqua marsìsse i pai!" (L'acqua marcisce i pali)... e loro lo sanno bene!
Un buon bicchiere di vino, soprattutto se rosso, combatte il cancro, aiuta la digestione, favorisce la circolazione sanguigna e, se assunto prima di coricarsi, conduce gentilmente tra le braccia di Morfeo.
Marco

f_z
Inviato: 21/2/2013 12:27  Aggiornato: 21/2/2013 12:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: DrManhatta Inviato: 21/2/2013 11:20:25

Mai sentito parlare del paradosso di bordeaux?


Monnezza anche peggiore!

Non c'e' nessun paradosso dato che i francesi oltre i grassi saturi mangiano anche molta verdura e frutta di buona qualita' e tendono molto piu' a prepararsi in casa i pasti, mentre gli americani mangiano in gran parte robaccia di plastica comprata al volo in qualche takeaway.

E inoltre non bevono certo meno dei francesi!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Kempes
Inviato: 21/2/2013 12:36  Aggiornato: 21/2/2013 12:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2011
Da: Highgate Cemetery
Inviati: 174
 Re: Il vino fa venire il cancro
Anche l'aria fa morire essendo carica di ossigeno che fa invecchiare le cellule. In Sardegna ci sono molti centenari che hanno sempre bevuto almeno un bicchiere di vino al giorno, ed evidentemente bisognerebbe indagare sul tipo di "vino" che si beve, quelli carichi e "imbustinati" potrebbero destare dei sospetti (oltre al fatto che fanno cagare) ma non certo un bel vino prodotto come Dio comanda. di questo passo ogni studio porterà a "scoprire" che qualsiasi cosa fa male e quindi saremo condizionati a non vivere, o a vivere con il timore di tutto sotto una campana...uhmmm, anche questa mi sembra una bella tecnica di controllo.

La libertà anarchica ha tutte le delicatezze della buona compagnia.
hi-speed
Inviato: 21/2/2013 12:50  Aggiornato: 21/2/2013 12:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il vino fa venire il cancro
Lavorare fa venire il cancro.

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Stampella
Inviato: 21/2/2013 12:54  Aggiornato: 21/2/2013 12:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/2/2013
Da: Repubblica del web
Inviati: 177
 Re: Il vino fa venire il cancro
Nel mentre aprite il vino io cerco le cartine!

LoneWolf58
Inviato: 21/2/2013 12:56  Aggiornato: 21/2/2013 12:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: hi-speed Inviato: 21/2/2013 12:50:18

Lavorare fa venire il cancro.
Se non ti uccide prima...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Stampella
Inviato: 21/2/2013 13:08  Aggiornato: 21/2/2013 13:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/2/2013
Da: Repubblica del web
Inviati: 177
 Re: Il vino fa venire il cancro
Concordo....

Non credo che a Taranto sia il vino a far venire il cancro...

Riva..Riva...Riva....ma quello che giocava nel Cagliari?

fefochip
Inviato: 21/2/2013 13:35  Aggiornato: 21/2/2013 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
una cosa invece è certa:

da quando nasciamo iniziamo piano piano a morire



più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Stampella
Inviato: 21/2/2013 13:45  Aggiornato: 21/2/2013 13:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/2/2013
Da: Repubblica del web
Inviati: 177
 Re: Il vino fa venire il cancro
Che tristezza pensare che stasera almeno tre famiglie piangeranno il caro deceduto per portare il pane a casa....

1000 morti all'anno sul lavoro e tutto tace...
Poi quando muore un soldato in Afganistan tutti a strapparsi i capelli e a piangere lacrime ipocrite. Qualcuno dirà: anche i soldati vanno li per guadagnare il pane...ma suvvia,vi sembra la stessa cosa?
Scusate se ho difficoltà a capire ed accettare

munchmadon
Inviato: 21/2/2013 13:49  Aggiornato: 21/2/2013 13:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/8/2009
Da: Isernia
Inviati: 77
 Re: Il vino fa venire il cancro
Massimo è una bufala. Ne sono sicuro. Dalle mie parti dovremmo essere tutti morti!

Andy17
Inviato: 21/2/2013 15:07  Aggiornato: 21/2/2013 15:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 48
 Re: Il vino fa venire il cancro
quoto Munchmodon: se fosse vero, noi Valtellinesi ci saremmo estinti qualche secolo fa.

Stand up and fight...
I'll stand up with you!!!
Decalagon
Inviato: 21/2/2013 15:12  Aggiornato: 21/2/2013 15:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Il vino fa venire il cancro
Allora nemmeno le sigarette fanno venire il cancro, altrimenti 3/4 dell'umanità sarebbe estinta.

Che curiosi ragionamenti

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
ohmygod
Inviato: 21/2/2013 15:13  Aggiornato: 21/2/2013 15:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Il vino fa venire il cancro
Anche quì siamo alla frutta:non sanno più che maldicenza inventarsi per mascherare una evidente realtà:l'aumento delle persone colpite dal cancro.

LoneWolf58
Inviato: 21/2/2013 15:21  Aggiornato: 21/2/2013 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Decalagon Inviato: 21/2/2013 15:12:48

Allora nemmeno le sigarette fanno venire il cancro, altrimenti 3/4 dell'umanità sarebbe estinta.

Che curiosi ragionamenti
Talmente curiosi che "paiono" anche logici...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
hendrix
Inviato: 21/2/2013 16:02  Aggiornato: 21/2/2013 16:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il vino fa venire il cancro



VIPER
Inviato: 21/2/2013 16:03  Aggiornato: 21/2/2013 16:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Talmente curiosi che "paiono" anche logici...


Logici un par di balle...

A meno di non considerare sullo stesso livello quello che vive in montagna, si beve il rosso e tutti i giorni si fa 30km in salita a piedi, e quello che sta in città, si beve il rosso, sta in poltrona, fuma, e mangia roba surgelata dal supermercato...

Vmagic
Inviato: 21/2/2013 16:27  Aggiornato: 21/2/2013 16:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Il vino fa venire il cancro
Molta gente non sa che differenza c'è tra ALIMENTARSI e NUTRIRSI. Conoscendo che CIBO=ENERGIA, CIBO SPAZZATURA=? . E' in questo punto di domanda che risiedono il 75% dei problemi di salute. Non serve fare tanti paragoni.

Quindi se diamo al fisico tutti i nutrienti essenziali di certo non farà male bere ogni tanto un pò d'alcol in quanto il fisico ha già tutto per "sistemarsi" da solo, se invece mangiamo solo cibo spazzatura contenente zuccheri e grassi difficilmente riusciremo a vivere una vita sana.

Quando si parla di cibo spazzatura vengono in mente snack preconfezionati ed altre diavolerie ma se consideriamo la classica colazione all'italiana capuccino e brioches abbiamo solo cibo spazzatura, anche qui zuccheri e grassi. Se dopo una colazione così ripetuta tutti i giorni e un pranzo dove magari si mangia pasta (carboidrati, zuccheri e grassi) ecco che il bicchiere di vino a pranzo è la strada per la morte.

Homero
Inviato: 21/2/2013 16:55  Aggiornato: 21/2/2013 16:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Il vino fa venire il cancro
Dì la verità Massimo, con questo articolo hai deciso di farmi incazzare

Ah, comunque, a scanso di equivoci...io sono amante della birra

Homero
Inviato: 21/2/2013 16:56  Aggiornato: 21/2/2013 16:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Il vino fa venire il cancro
VIPER, hai scritto la pura e semplice verità

Stampede
Inviato: 21/2/2013 17:09  Aggiornato: 21/2/2013 17:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/11/2006
Da:
Inviati: 53
 Re: Il vino fa venire il cancro
Notizia che lascia il tempo che trova, la cosa peggiore è che è stato sprecato tempo e denaro per fare una "ricerca".

Potremmo dire allora che la chemioterapia è responsabile per il 100% dei decessi causati dai tumori.

Con tutto l'inquinamento che abbiamo nell'aria che respiriamo, nel cibo che mangiamo, nell'acqua che beviamo credo che il vino sia l'ultimo dei nostri problemi come causa del cancro!

Gisar
Inviato: 21/2/2013 17:32  Aggiornato: 21/2/2013 17:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Il vino fa venire il cancro
Ci possono esere diversi motivi perché il "Dott" Nelson presenta questa statistica.... Provo ad elencarne qualcuno:

1) Lui non beve vino e se non lui nessuno!!!

2) Il produttore di vini locale gli fotte la moglie vendetta tremenda vendetta

3) Lui é stipendiato dagl'illuminati e si sa loro distribuiscono paura a piene mani

4) La maggior parte del vino é rosso "Sporchi comunisti ci volete ammaliare,mo ci penso io"

5) Vino veritas " delatori vigliacchi" PS: é stato sgamato mentre rubava lecca lecca

6) Nessuno ha mai detto che il vino provoca il cancro " mi son fatto uno scoop"

7) Il suo rumoroso vicino é presidente della "Love Bacco international" Vedi punto 2

8) Suo bisnonno é morto alcoolizzato, suo nonno odiava il vino, suo padre é morto alcoolizzato e lui odia il vino.....ma cosa fa suo figlio con quella bottiglia di Cabernet?

Salute


Instauratio ab imis fundamentis
Fang
Inviato: 21/2/2013 18:32  Aggiornato: 21/2/2013 18:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Il vino fa venire il cancro
Lo so, è vecchia, ma simpatica :

Matusalemme dopo aver letto la pubblicità "Chi beve birra campa cent'anni" :

"Ma che è ? Veleno ?"

krom2012
Inviato: 21/2/2013 18:57  Aggiornato: 21/2/2013 18:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
una delle fallacie più clamorose in assoluto, del tipo: centomila persone quest'anno sono morte di infarto, diecimila di loro indossavano mutande bianche, quindi le mutande bianche sono responsabili del 10 % delle morti per infarto.


Per me non hanno senso questi studi/sondaggi, sono al livello di quelli politici, non ci si può basare su un numero cospicuo per determinare una soluzione, magari si può trovare uno stralcio di verità, ma non una certezza definitiva (mi riferisco al tema in causa).

Dicono che il vino fa sangue, che è il nettare degli dei (quali?)!
Per mia esperienza ho fatto 3-4 mesi di fila bevendo un bicchiere di vino rosso a pasto e nel giro di così poco tempo ho messo su la pancetta! Ho smesso anche se lo bevo ancora ogni tanto e sono tornato al peso forma!
Con questo per dire che non siamo tutti uguali, ognuno reagisce diversamente, dipende dal suo metabolismo, lo stesso vale per il discorso vegetariano o carnivoro. Credo che sia sbagliato generalizzare, mio nonno è arrivato quasi a cent'anni, a 90 anni andava in bicicletta e ha sempre bevuto vino durante i pasti, anche più di uno!
Per alcuni una sostanza può essere benefica perchè ne è carente o la sopporta di più, per altri che ne hanno in abbondanza può diventare un eccesso o è allergico (poi ci possono essere altri motivi), penso che quindi sia una cosa soggettiva, sta a noi trovare la quantità giusta per il nostro equilibrio, vino o quant'altro che sia.

Alla salute!

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 21/2/2013 19:08  Aggiornato: 21/2/2013 19:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
A meno di non considerare sullo stesso livello quello che vive in montagna, si beve il rosso e tutti i giorni si fa 30km in salita a piedi, e quello che sta in città, si beve il rosso, sta in poltrona, fuma, e mangia roba surgelata dal supermercato...


giusto ,
il punto però è che in questi studi è praticamente impossibile tenere conto di tutti i fattori della vita di una persona .
per questo sono studi che lasciano un po il tempo che trovano.

per la cronaca non bevo e non fumo, insomma non me la sto raccontando.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Tianos
Inviato: 21/2/2013 19:42  Aggiornato: 21/2/2013 19:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Il vino fa venire il cancro
RAGAZZI...C'è una malattia che è mortale al 100% delle volte, e per essa che tutti i malati di cancro si sono appunto ammalati...si chiama vita.
volete vivere a lungo? seguite la più antica delle tradizioni e il più antico dei detti:
"tutto mi è concesso, nulla mi domina" san Paolo apostolo.

Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 19:45  Aggiornato: 21/2/2013 19:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
Premesso che il mio bicchierino quotidiano di vino durante i pasti me lo bevo sempre, credo che questo articolo sia un'ottima occasione per fare alcuni collegamenti riguardo l'igiene alimentare e la cura del cancro, partendo da un link di Valdo Vaccaro (ho scelto questo, ma ce ne sono molti altri), che rimanda alle ricerche del Dr. Otto Heinrich Warburg sulle cause e cure del cancro, risalente al 1931 premiate con il Nobel, quando ancora il premio non veniva regalato sulla fiducia a chi soddisfa meglio gli interessi di qualche multinazionale.

Cause e cure del cancro: il nobel oscurato di Warburg (1931)

Dai suoi studi il Dr Warburg evidenziava come lo sviluppo del cancro fosse il risultato di uno stile di vita anti-fisiologico, causato da una dieta basata su cibi acidificanti e inattività fisica, che si traduce in una mancata ossigenazione dei tessuti. Le sostanze acide infatti provocano una carenza di ossigeno, al contrario di quelle alcaline, che lo attirano. Ora, il punto fondamentale del discorso, è che Tutte le cellule normali hanno bisogno assoluto di ossigeno, mentre lle cellule tumorali possono vivere senza ossigeno. Ed è una regola senza eccezioni, poichè i tessuti tumorali sono acidi, mentre quelli sani sono alcalini. Warburg dimostra nella sua opera come tutte le forme di cancro siano caratterizzate da due condizioni fondamentali, che sono due facce della stessa medaglia:
- Acidosi del sangue
- Ipossia (mancanza di ossigeno)
Le cellule tumorali, anaerobiche, non sopravvivono in presenza di ossigeno, ma solo in una sovrastruttura cellulare che ne impedisce la presenza (carcinoma).
Pertanto, il cancro non è altro che un perverso meccanismo di difesa instaurato da alcune cellule del corpo per sopravvivere in un ambiente a loro congeniale, vale a dire acido e privo di ossigeno.
Una volta terminato il processo digestivo, gli alimenti, a secondo della qualità di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e minerali, forniscono e generano una condizione di acidità o alcalinità nel corpo. In altre parole, tutto dipende unicamente da ciò che si mangia. Il risultato acidificante o alcalinizzante viene misurato con una scala chiamata Ph, i cui valori vanno da 0 a 14, al valore 7 corrisponde un pH neutro. È importante sapere come gli alimenti acidi e alcalini influiscono sulla salute, poiché le cellule per funzionare correttamente dovrebbero essere di un ph leggermente alcalino (poco di sopra al 7). In una persona sana, il pH del sangue è compreso tra 7.4 e 7.45. Se il pH del sangue di una persona è inferiore a 7, essa va in coma


ELENCO DEGLI ALIMENTI ACIDIFICANTI-KILLER:
- Zucchero raffinato e tutti i suoi sottoprodotti. È il peggiore di tutti i killer. Non ha proteine, grassi, vitamine o minerali, ma solo carboidrati raffinati che schiacciano o meglio ipertrofizzano il pancreas. Il suo pH è di 2,1 (estremamente acido ed acidificante nel contempo.
- Carne. Si intende carne di tutti i tipi, bianca e rossa, di terra e di acqua.
- Prodotti di origine animale (latte e formaggio, ricotta, yogurt).
- Sale raffinato e tutti gli integratori sintetici.
- Farina raffinata e suoi derivati (pasta, torte, biscotti, cracker, merendine, dolciumi).
- Pane. La maggior parte dei pani in circolazione contiene grassi saturi, margarina, sale, zucchero e conservanti.
- Margarina.
- Antibiotici e medicine in generale.
- Caffeina (Caffè, the, cioccolato, cole, red bull)
- Alcool.
- Tabacco (Sigarette).
- Qualsiasi cibo cotto, pastorizzato, irradiato e sintetizzato (la cottura elimina l’ossigeno aumentando l’acidità dei cibi).
- Alimenti trasformati, in scatola, contenenti conservanti, coloranti, aromi, stabilizzanti e simili.

ELENCO DEGLI ALIMENTI ALCALINIZZANTI BENEFICI
- Verdure crude. Alcune sono acide al gusto, ma all’interno del corpo avviene una reazione alcalinizzante. Le verdure crude producono ossigeno, quelle cotte no.
- Frutta al naturale. Ad esempio, il limone ha un pH di circa 2,2, tuttavia, all’interno del corpo ha un effetto altamente alcalino, probabilmente il più potente di tutti. Non lasciarsi trarre in inganno dal sapore acidulo. La frutta apporta ossigeno ma soprattutto carburante vero, ossia acqua biologica bilanciata.
- Semini e frutta secca. Le mandorle ad esempio sono marcatamente alcaline.
- Cereali integrali. Vanno inclusi, nonostante le riserve di Ehret, di Hotema e dello stesso Shelton. Gli unici cereali alcalinizzanti sono il miglio, il grano saraceno, il riso integrale e il quinoa. Tutti gli altri sono leggermente acidificanti, tuttavia, siccome la dieta ideale ha bisogno di una percentuale di acidità, oltre che di vitamine del gruppo-B, è bene consumarne qualcuno. Tutti i cereali devono essere consumati cotti, ma al dente, dopo preventivo intenerimento nell'acqua.
- Miele crudo. E' alcalinizzante. Va limitato per la sua concentrazione zuccherina e per l'effetto doping che causa alla lunga. Ovvie e condivisibili le obiezioni etiche.
- Clorofilla delle piante. A crudo è fortemente alcalina.
- Acqua leggera e naturale. E' importante per la produzione di ossigeno. La disidratazione cronica è causa di stress corporale e fonte di tutte le malattie degenerative, secondo il dr Fereydoon Batmanghelidj, autore del testo "Il tuo corpo implora acqua".
- Esercizio fisico. Serve ad ossigenare tutto il corpo. Uno stile di vita sedentario usura il corpo.
- Alimentazione alcalina. Alcalina al 60% alcalina, ma soprattutto viva e rivitalizzante. Evitare i prodotti maggiormente acidificanti, come le bibite, lo zucchero raffinato, l'aspartame e gli edulcoranti industriali in genere.
- Alimentazione super-alcalina per i malati. Più una persona è fuori equilibrio e più leggera, vitale ed alcalina deve essere la sua alimentazione, con rigorosa eliminazione dei componenti nocivi (sali inorganici, farmaci, integratori, cibi sintetici provi di enzimi e di vitamine naturali, cibi cardio-acceleranti a deriva depressiva, cibi dopanti).
- Strategia anticancro. Stop a ogni trattamento invasivo e ricorso immediato alla alcalinizzazione ed alla ossigenazione del sistema.

Come da copione, le ricerche di Warburg vennero in fretta oscurate dagli interessi della grande industria alimentare e farmaceutica e finirono nel dimenticatoio, ma è una storia a cui siamo abituati.

Quello che farei a questo punto è un collegamento obbligato con la teoria del Dr. Simoncini, e la sua terapia al BICARBONATO DI SODIO, guarda caso un potente anti-acidificante: probabilmente Simoncini, partendo da una diagnosi errata (quella della candida) è arrivato ad una terapia funzionante proprio per questa coincidenza. Il bicarbonato usato per distruggere il fungo, in realtà agisce come alcalinizzante, e favorisce l'ossigenazione dei tessuti, con conseguente regressione del tumore.

Tornando al nostro bicchiere di vino, in base aquesta serie di considerazioni, certamente il suo contenuto alcolico è acidificante e dannoso per il nostro organismo, ma in una moderata quantità può essere tollerato, così come la carne, il latte, lo zucchero, e molto probabilmente i tannini ed altre sostanze benefiche compensano in qualche misura gli effetti dannosi dell'alcool.
Pertanto, beviamoci sopra, ma con moderazione!

Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 19:58  Aggiornato: 21/2/2013 19:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Krom:
Con questo per dire che non siamo tutti uguali, ognuno reagisce diversamente, dipende dal suo metabolismo, lo stesso vale per il discorso vegetariano o carnivoro. Credo che sia sbagliato generalizzare, mio nonno è arrivato quasi a cent'anni, a 90 anni andava in bicicletta e ha sempre bevuto vino durante i pasti, anche più di uno!
Diciamo che non siamo tutti uguali in ragione del nostro stile di vita e della nostra alimentazione: tuo nonno probabilmente non andava in bicicletta a 90 anni perchè di struttura più sana e longeva, ma era sano e longevo perchè fino a 90 anni andava ancora in bicicletta.

Redazione
Inviato: 21/2/2013 20:01  Aggiornato: 21/2/2013 20:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il vino fa venire il cancro
AIRONEBLU: "probabilmente Simoncini, partendo da una diagnosi errata (quella della candida) è arrivato ad una terapia funzionante proprio per questa coincidenza. Il bicarbonato usato per distruggere il fungo, in realtà agisce come alcalinizzante, e favorisce l'ossigenazione dei tessuti, con conseguente regressione del tumore."

Anche a me ogni tanto è venuto questo sospetto. La coincidenza infatti mi sembra troppo vistosa per essere casuale. Ho provato più volte a "mettere d'accordo" Gerson (il nipote, che vive in California) con Simoncini, ma non c'è stato niente da fare. Se parli con Gerson, "il bicarbonato non fa un cazzo", se parli con Simoncini ti chiede sghignazzando: "chi è Gerson, quello che ti fa i clisteroni di caffè?"

Purtroppo le cose stanno così. Quando uno arriva a convincersi di aver capito tutto sul cancro, rimane isolato nella sua posizione e non è più disposto a confrontarsi con altre.

Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 20:03  Aggiornato: 21/2/2013 20:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Hendrix
BELLISSIMA!

Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 20:06  Aggiornato: 21/2/2013 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Massimo
Purtroppo le cose stanno così. Quando uno arriva a convincersi di aver capito tutto sul cancro, rimane isolato nella sua posizione e non è più disposto a confrontarsi con altre.

Anche perchè, immagino, le pressioni sull'argomento devono essere non indifferenti: difesa a riccio!

Redazione
Inviato: 21/2/2013 20:09  Aggiornato: 21/2/2013 20:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il vino fa venire il cancro
AIRONEBLU: "Anche perchè, immagino, le pressioni sull'argomento devono essere non indifferenti: difesa a riccio!"

Più che altro, credo che si tratti di un problema psicologico. Uno si è trovato fra le mani un'eredità enorme - quella di un nonno che ha scoperto come rimettere in piedi il sistema immunitario grazie alla dieta - e l'altro ha percorso un tale calvario, per arrivare dove è arrivato, che nessuno dei due è psicologicamente disposto a rimettere in discussione quello in cui crede. Specialmente Simoncini, che ha puntato tutto sulla parola "fungo".

Se di pressioni si tratta, in questo caso provengono più dall'interno che non dall'esterno.

cnj
Inviato: 21/2/2013 20:12  Aggiornato: 21/2/2013 20:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
anche perchè proprio di recente ho ripreso a bermi un sano bicchiere di vino durante i pasti.


Se bevi un bicchiere di vino e ne sei appagato e ti piace proprio di gusto allora il dottor Nelson "piatti" non c'azzecca per niente

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 20:19  Aggiornato: 21/2/2013 20:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Massimo,
Sì, forse è più questione di orgoglio, siamo sempre piccoli esseri umani...
Sono andato a rispolverare Gerson, e ho notato come la sua teoria e la sua terapia corrispondano perfettamente aquelle di Warburg, e indirettamente a quella di Simoncini: anche Gerson individua il tutto in disfunzioni e acidità causati da una cattiva alimentazione.
Incredibile quanto sia importante l'alimentazione per la salute e quanta diseducazione sia prodotta sulla materia!

Slevin88
Inviato: 21/2/2013 20:22  Aggiornato: 21/2/2013 20:22
So tutto
Iscritto: 18/12/2010
Da:
Inviati: 9
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Aironeblu
Zucchero raffinato e tutti i suoi sottoprodotti. È il peggiore di tutti i killer. Non ha proteine, grassi, vitamine o minerali, ma solo carboidrati raffinati che schiacciano o meglio ipertrofizzano il pancreas. Il suo pH è di 2,1
(estremamente acido ed acidificante nel contempo).

Mi dispiace ma, a mio parere, hai fatto un errore.
Quello che dici riguardo allo zucchero è un errore in quanto il comune zucchero da tavola, il saccarosio, è uno disaccaride non riducente, ovvero, le sue unità costituenti glucosio e fruttosio sono unite da un legame tale, che impedisce la loro reattività e difatto non sono in grado di reagire come acidi o basi.
E le sue unità costituenti allo stesso modo, come la gran parte degli zuccheri, non ha proprietà acide.
Il problema dello zucchero è che consumarne troppo fa affatticare il pancreas, e in soggetti predisposti ciò può portare al diabete.
Non siamo fatti per mangiarci le tonnellate di zucchero puro, ma piuttosto siamo fatti per mangiare l'amido di pane\pasta e lo zucchero contenuto nella frutta.

Riguardo la ricerca, credo che l'alcool non sia la causa ultima di tumore ma bisogna considerare tutti gli aspetti della vita di una persona e, questa ricerca, mi lascia assai perplesso.

f_z
Inviato: 21/2/2013 20:25  Aggiornato: 21/2/2013 20:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Aironeblu Inviato: 21/2/2013 19:45:01


Ottimo intervento!

Ho letto anch'io di Warburg e sono sicuro che ha ragione, soprattutto perche' dopo i miei diversi anni di "sistema Ehret", seppur ancora distante dalla dieta ideale, ho visto sparire tutti o quasi i problemini di salute che avevo prima e guadagnare uno stato di salute superiore a quando ero ragazzino.

Ovviamente non sono d'accordo con la storia dei cereali che la mia esperienza mi suggerisce sono alieni alla dieta naturale umana (infatti bisogna trasformarli), e causa di costipazione e dipendenza.

Per la cronaca ho finito l'altro ieri di misurare il ph delle urine per una settimana, e ho registrato ogni giorno valori tra 7 e 7,7.

L'alcalinizzazione dell'organismo e' la chiave della salute e a questa conclusione sono arrivati diversi studiosi, naturalmente ignorati se non boicottati dalla "scienza" (dei miei coglioni) mainstream.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
fefochip
Inviato: 21/2/2013 20:27  Aggiornato: 21/2/2013 20:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ redazione
Citazione:
Anche a me ogni tanto è venuto questo sospetto. La coincidenza infatti mi sembra troppo vistosa per essere casuale. Ho provato più volte a "mettere d'accordo" Gerson (il nipote, che vive in California) con Simoncini, ma non c'è stato niente da fare. Se parli con Gerson, "il bicarbonato non fa un cazzo", se parli con Simoncini ti chiede sghignazzando: "chi è Gerson, quello che ti fa i clisteroni di caffè?"


si è vero tuttavia bisogna anche cercare di capire le cose perche funzionano.
per simoncini se la sua idea è giusta la questione è semplice : ammazzi il fungo , levi il motivo del tumore (la causa eziologica).
per quanto riguarda gherson io non ho capito cosa dovrebbe fare a livello di meccanismi i clisteroni di caffè. che tanta frutta (vitamine naturali) faccia bene lo sanno anche i sassi tuttavia rimaniamo nel campo del mistero del corpo che si guarisce da solo.

non si può pensare scientificamente dicendo "funziona e non so perche" :
per un paziente ovviamente è piu che sufficente ma per uno scienziato che cerca la ripetibilità di un evento non è una cosa che può bastare.

a mio avviso la "forza" dell'idea di simoncini è l'estrema semplicità (che non si deve confondere con semplicismo) che spiega "tutto" e chiude il cerchio per il discorso dell'alcalinità invece rimane un discorso aperto. l'altra cosa che mi è sempre piaciuta del metodo di tullio è l'onestà intrinseca : si può trovare smentite e conferme di questa cosa del fungo (se si cerca ovviamente) mentre il discorso dell'alcalinità è un po fumosa come causa scatenante.
dove localmente? a livello sistemico? perche li e non là?

magari sono io che ho seguito indubbiamente piu l'idea di tullio che quella di gherson e commetto lo stesso errore tuttavia penso quello che ho detto

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
f_z
Inviato: 21/2/2013 20:31  Aggiornato: 21/2/2013 20:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Slevin88 Inviato: 21/2/2013 20:22:43

Mi dispiace ma, a mio parere, hai fatto un errore. Quello che dici riguardo allo zucchero è un errore in quanto il comune zucchero da tavola, il saccarosio, è uno disaccaride non riducente, ovvero, le sue unità costituenti glucosio e fruttosio sono unite da un legame tale, che impedisce la loro reattività e difatto non sono in grado di reagire come acidi o basi. E le sue unità costituenti allo stesso modo, come la gran parte degli zuccheri, non ha proprietà acide.


Lo zucchero e' un prodotto chimico industriale che se tu vedessi come e' fatto ti si rizzerebbero i capelli e non ne toccheresti piu'!

E' talmente innaturale che e' usato come conservante, perche' i batteri, che sono molto piu' intelligenti di noi, non se lo cagano neppure di striscio.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 20:31  Aggiornato: 21/2/2013 20:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Slevin
Mi dispiace ma, a mio parere, hai fatto un errore.

Al limite l'avrebbe fatto il nobel Warburg, io non mi prendo i meriti della sua ricerca...
Comunque il PH 2.1 mi pare che parli chiaro, e la considerazione sulla globalità dello stile di vita è proprio quella su cui si basa la sua ricerca: l'alcool è una delle tanze sostanze dannose che entrano nella nostra alimentazione, non certo la causa ultima del tumore, mi sembrava fosse esposto chiaramente.

krom2012
Inviato: 21/2/2013 20:33  Aggiornato: 21/2/2013 20:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ Aironeblu
Concordo con quanto hai detto, però generalizzare dicendo che questo fa male e quello fa bene è sbagliato, ci sono pro e contro. Ti faccio un esempio banale: se io ho carenza di ferro, il dottore mi consiglia di mangiare carne di cavallo appunto perchè contiene ferro, però la carne è un acidificante e può far male ad altro ovviamente!
Oppure i farmaci, prendi questa aspirina effervescente, ti passano tutti i dolori, però attenzione, rischi un ulcera!

Sul latte ho qualche dubbio perchè in chimica ho studiato che è una sostanza basica e non acida. Se ho acidità di stomaco che cosa faccio? Bevo un bicchiere di latte (che è basico) per farmelo passare? Avrò subito un beneficio perchè una soluzione basica va a eliminare l'acidità, ma so che alla lunga non risolve il problema. Domanda, il latte è basico, potrebbe quindi combattere l'acidità che provoca i tumori?

Troppe contraddizioni ci sono e trovare un equilibrio diventa sempre più difficile (specialmente nel trovare cibo sano, oggi è tutto inquinato!) e nessuno ci aiuta (il cartello farmaceutico è un tiranno), soprattutto perchè la nostra società è basata sul profitto e non certo sulla protezione della nostra salute, anzi, i due dottori che hai citato lo dimostrano. Una sana alimentazione e una costante attività fisica (certo che se uno vive in città e va a correre respirando polveri sottili, se sta in casa si fa meno male!) sono sicuramente un beneficio per la salute e aiutano a combattere gran parte delle malattie.

edit - Riguardo al nonno che arriva quasi a 100 anni bevendo vino intendevo dire che non prova nulla.

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 21/2/2013 20:33  Aggiornato: 21/2/2013 20:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Incredibile quanto sia importante l'alimentazione per la salute e quanta diseducazione sia prodotta sulla materia!


indubbiamente, tuttavia il punto è cosa fa "male"? cosa fa "bene"? le stesse cose per tutti ? a mio avviso è un discorso cosi ampio che inutile affrontare .
certo se non fai che mangiare scatolette mi pare chiaro che ci sia un problema ma già tutto il pippone della carne , della dieta fruttariana vegano o che altro è una cosa che rimane cosi appesa senza la possibilità di colmare per sempre il vuoto scientifico che torno ancora a ripetere:
FINCHE NON SI SAPRANNO I MECCANISMI CHE PROVOCANO IL TUMORE QUALUNQUE STUDIO STATISTICO VA PRESO COME INDIZIO MA NON PROVA NULLA PERCHE SOLO ATTRAVERSO LE RELAZIONI DI CAUSA EFFETTO POSSIAMO ARRIVARE AD AFFERMARE SE UNA SOSTANZA FACCIA "BENE" O "MALE".

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 20:43  Aggiornato: 21/2/2013 20:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Fefo
Prova a dare un'occhiata al link che ho segnalato nel commento precedente :

Cancro senza veli

Qui trovi un bell'articolo di Valdo Vaccaro che espone criteri e metodologie dello studio, con l'idea di base che corrisponde alla relazione tumore-acidità (per fare un parallelo con il tumore-candida di Simoncini):
se c'è stato anche il riconoscimento ufficiale del nobel, in anni (1931) in cui il premio era qualcosa di più meritorio del nobel per la pace a Obama, la base scientifica non manca di certo.

Redazione
Inviato: 21/2/2013 20:50  Aggiornato: 21/2/2013 20:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il vino fa venire il cancro
FEFO: Forse prima mi sono espresso male. Quando dico che "cercavo di mettere d'accordo" Gerson e Simoncini, intendevo dire che l'uno non esclude necessariamente l'altro.

È possibile che un ambiente particolarmente acidico favorisca l'insediamento della candida, e che a sua volta il bicarbonato a) massacri la candida, e B) favorisca il bilanciamento alcalino del sistema.

Non è vero però quello che tu dici di Gerson, ovvero che "non conosce la causa del cancro". Lui una teoria ben precisa ce l'ha, e me l'ha pure spiegata una volta. Purtroppo ho capito un terzo di quello che diceva, ma la cosa ha a che fare, sostanzialmente, con i residui di "carne morta" di cui il corpo si deve continuamente liberare. Sia quelli delle tue cellule, sia quelli della carne che mangi. Da cui i clisteroni di caffè (per eliminare le tossine già presenti), e l'esclusione assoluta della carne dalla dieta quotidiana (lo so che questo "te rode" ) .

In ogni caso, mi sembra troppo improbabile che non esista una qualche connessione fra la "teoria alcalina" di Gerson e la "cura alcalina" di Simoncini. Qualcuno deve riuscire a capirla.

Slevin88
Inviato: 21/2/2013 20:51  Aggiornato: 21/2/2013 20:51
So tutto
Iscritto: 18/12/2010
Da:
Inviati: 9
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ f_z
Non ho detto che lo zucchero artificiale a chissà quali pregi nutritivi, ho detto che non è acido ne base e affermare che lo zucchero abbassi il pH e per questo sia dannoso rimane un errore.
Lo zucchero non ha nessun potere conservante, i quanto i batteri lo zucchero se lo magnano eccome.
Se poi hai altre informazioni in merito, attendo una tua risposta :)

Certo che mangiarsi kg di zucchero all'anno non fa bene all'organismo che non è fatto per mangiarsi lo zucchero puro, ma, piuttosto li zuccheri della frutta e quelli derivati da cibi ricchi di amido.

@Aironeblu

Ho fatto 2 errori io.
In primis ho pensato che il tuo lungo messaggio fosse farina del tuo sacco per questo mi sono riferito a te, mea culpa :)
Il secondo errore è che non mi sono espresso chiaramente, riguardo all'alcool come uno solo dei tanti fattori che possono far venire il tumore, mi riferivo alla ricerca e non al tuo commento!! :)

Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 20:54  Aggiornato: 21/2/2013 20:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Krom
I due esempi che mi hai fatto, del ferro e del mal di testa, seguono puntualmente i rimedi "ufficiali" stabiliti dall'industria alimentare e farmaceutica, nonchè sostenuti dalla credenza popolare. Riguardo al latte poi, mi trovi preparato per esperienza diretta: non devi considerare se questo sia acido o basico, ma l'effetto che l'alimento produce sull'organismo, e il latte produce un altissimo livello di acido urico che acidifica il ph del sangue. Lo so bene per mia figlia, che ha sempre bevuto 1 litro di latte al giorno, e ha sempre sofferto di fortissima acidità e mal di stomaco: scoperto che il latte è acidificante glie l'ho diminuito (purtroppo non riesco ancora a toglierlo del tutto), e l'acidità è subito passata, dopo anni di preoccupazioni.
Ti faccio un esempio opposto: il limone, che è acidissimo, in realtà sul nostro organismo ha un effetto alcalinizzante.
Straconsiglio di leggere o visitare il blog di Valdo Vaccaro, che mi sembra il più preparato esperto nutrizionale che abbiamo in Italia al momento.

Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 21:00  Aggiornato: 21/2/2013 21:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Massimo,
Se non sei già perfettamente aggiornato sull'argomento, prova a leggere il link su Warburg, che mi sembra fortemente correlato alla teoria di Gerson (più che a quella di Simoncini), e potrebbe essere d'aiuto per comprendere meglio lo stesso Gerson: forse dicono la stessa cosa.

fefochip
Inviato: 21/2/2013 21:00  Aggiornato: 21/2/2013 21:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ Aironeblu
mi dispiace non sono d'accordo
Citazione:
ELENCO DEGLI ALIMENTI ACIDIFICANTI-KILLER
- Zucchero raffinato e tutti i suoi sottoprodotti. È il peggiore di tutti i killer. Non ha proteine, grassi, vitamine o minerali, ma solo carboidrati raffinati che schiacciano o meglio ipertrofizzano il pancreas. Il suo pH è di 2,1 (estremamente acido ed acidificante nel contempo.
- Carne. Si intende carne di tutti i tipi, bianca e rossa, di terra e di acqua.
- Prodotti di origine animale (latte e formaggio, ricotta, yogurt).
- Sale raffinato e tutti gli integratori sintetici.
- Farina raffinata e suoi derivati (pasta, torte, biscotti, cracker, merendine, dolciumi).
- Pane. La maggior parte dei pani in circolazione contiene grassi saturi, margarina, sale, zucchero e conservanti.
- Margarina.
- Antibiotici e medicine in generale.
- Caffeina (Caffè, the, cioccolato, cole, red bull)
- Alcool.
- Tabacco (Sigarette).
- Qualsiasi cibo cotto, pastorizzato, irradiato e sintetizzato (la cottura elimina l’ossigeno aumentando l’acidità dei cibi).
- Alimenti trasformati, in scatola, contenenti conservanti, coloranti, aromi, stabilizzanti e simili.


se questo è vero l'incidenza di tumore nella popolazione americana che non fa altro che consumare tonnellate di zuccheri ,quantità spropositate di carne ,farine raffinate ecc,ecc dovrebbe essere SIGNIFICATIVAMENTE PIU ALTA rispetto a paesi come il nostro o altri piu poveri

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
peonia
Inviato: 21/2/2013 21:01  Aggiornato: 21/2/2013 21:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il vino fa venire il cancro
scusate, ho messo in commenti liberi una notizia dell'ultim'ora a Catania....surreale...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Aironeblu
Inviato: 21/2/2013 21:06  Aggiornato: 21/2/2013 21:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Fefo
se questo è vero l'incidenza di tumore nella popolazione americana che non fa altro che consumare tonnellate di zuccheri ,quantità spropositate di carne ,farine raffinate ecc,ecc dovrebbe essere SIGNIFICATIVAMENTE PIU ALTA rispetto a paesi come il nostro o altri piu poveri

E mi pare proprio che lo sia! (Escludendo i tumori degli schiavi in via di sviluppo che cavano l'uranio in Niger per i francesi)

fefochip
Inviato: 21/2/2013 21:27  Aggiornato: 21/2/2013 21:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Non è vero però quello che tu dici di Gerson, ovvero che "non conosce la causa del cancro". Lui una teoria ben precisa ce l'ha, e me l'ha pure spiegata una volta. Purtroppo ho capito un terzo di quello che diceva, ma la cosa ha a che fare, sostanzialmente, con i residui di "carne morta" di cui il corpo si deve continuamente liberare. Sia quelli delle tue cellule, sia quelli della carne che mangi. Da cui i clisteroni di caffè (per eliminare le tossine già presenti), e l'esclusione assoluta della carne dalla dieta quotidiana (lo so che questo "te rode" ) .


si anche io ho cercato di capire la sua teoria ma non ci ho capito un cazzo .
riguardo alla carne non mi rode nulla il punto è che trovo troppo spesso comportamenti alimentari talebani basati solo sul fatto che se ripeti abbastanza una cosa allora pare vera.

Citazione:
In ogni caso, mi sembra troppo improbabile che non esista una qualche connessione fra la "teoria alcalina" di Gerson e la "cura alcalina" di Simoncini. Qualcuno deve riuscire a capirla.

guarda che non è mica detto ....
uno parte da un idea l'altro da un altra possono entrambi arrivare a lo stesso risultato.(guarigione)
un pò come di bella che ti dava dei bibitone ricostituenti talmente buoni (grazie al suo essere medico cazzutissimo) che alla fine sconfiggevi il cancro da solo.
altra cosa tullio che ti dice si ammazzo la candida e se la debello ho vinto .

un po come il discorso di una polmonite....o prendi gli antibiotici o magari la sconfiggi da solo

io in realtà ho un dubbio di natura diversa riguardo all'idea di tullio ovvero quello di come fare per poi non ricascarci.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
krom2012
Inviato: 21/2/2013 21:27  Aggiornato: 21/2/2013 21:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ Aironeblu
Ciò avvalora il fatto che questo sistema è nostro nemico a livello salutare su ogni fronte, finanziario, alimentare, farmaceutico, tecnologico, militare e quant'altro.
Grazie per il dettaglio sul latte, avevo puntato sull'aspetto chimico senza considerare quello fisico! In effetti con l'acidità di stomaco se bevo latte mi passa all'istante il dolore ma poco dopo ritorna. Darò senz'altro un'occhiata al sito di Vaccaro.

@ Massimo
Tempo fa avevi postato video di testimonianze di persone guarite totalmente dai tumori, anche coloro che erano in fase terminale. La cura di Simoncini potrebbe essere un'alternativa comunque valida, perchè dimostrata (o erano solo casi isolati?) rispetto alle "cure ufficiali"?

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 21/2/2013 21:31  Aggiornato: 21/2/2013 21:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ krom2012

Citazione:
Tempo fa avevi postato video di testimonianze di persone guarite totalmente dai tumori, anche coloro che erano in fase terminale. La cura di Simoncini potrebbe essere un'alternativa comunque valida, perchè dimostrata (o erano solo casi isolati?) rispetto alle "cure ufficiali"?

di "provato" non c'è nulla anche se tante testimonianze a favore del metodo simoncini dovrebbero far pensare ,e è quello che che in definitiva vogliamo sia io che massimo .

purtroppo la questione non è cosi facile e finche simoncini non avrà una struttura in cui operare serenamente senza i continui attacchi che gli arrivano non potrà provare mai nulla di definitivo...la vedo difficile operare sempre da carbonaro e riuscire a provare qualcosa contro tutti e tutto.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
krom2012
Inviato: 21/2/2013 21:37  Aggiornato: 21/2/2013 21:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
la vedo difficile operare sempre da carbonaro e riuscire a provare qualcosa contro tutti e tutto.


Simoncini fa ancora in tempo a votare Grillo!

A parte gli scherzi è proprio quello il problema grave, muri di gomma o paletti quando va bene...

...il cielo è sempre più bianco...
fefochip
Inviato: 21/2/2013 21:38  Aggiornato: 21/2/2013 21:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
E mi pare proprio che lo sia! (Escludendo i tumori degli schiavi in via di sviluppo che cavano l'uranio in Niger per i francesi)

ho preso una statistica (polmone)a caso:
statistiche internazionali

onestamente per te è coerente con le affermazioni del tuo link riguardo a zuccheri carne e abitudini alimentari?

a me pare sinceramente di no

il dato che spicca di piu è la mortalità delle donne per cancro ai polmoni in nord america forse quello vorrà dire effettivamente qualcosa .

ma cosa?fumo o inquinamento?
stiamo sempre li troppi dati ,troppe variabili e diventa impossibile tirare delle conseguenze onestamente certe

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 21/2/2013 21:44  Aggiornato: 21/2/2013 21:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
volevo aggiungere che nella sua pulizia e onestà DI BELLA diceva sovente ai convegni :
io curo il cancro ma non so cos'è.

ora ripeto è una posizione sacrosanta da medico che cura gli interessi del paziente tuttavia non è accetabile dal punto di vista scientifico.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Redazione
Inviato: 21/2/2013 21:46  Aggiornato: 21/2/2013 21:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il vino fa venire il cancro
KROM: Ti ha già risposto Fefochip (grazie Fefo). Confermo quello che ha detto.

ivan
Inviato: 21/2/2013 21:57  Aggiornato: 21/2/2013 22:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Il vino fa venire il cancro
Nel campo dell'epidemiologia, dove si cerca analizzare le cause delle malattie, oggi è facile incappare in conclusioni affrettate e va da sè che dato che sono in ballo interessi economici che ognuno cerchi di tirare l'acqua al suo mulino (e questo causa "il casino" citato da un utente che mostrava studi contraddittori tra di loro).

Se studiano un attimino la cosa si scopre che in questi ambiti, quello della ricerca delle relazioni causa-effetto la "The Texas Sharpshooter Fallacy" è lì bella e pronta ad innescare miti al volte fondati ma molte volte no ("The Texas Sharpshooter fallacy leads us to falsely attribute patterns to random data" dice la letteratura)

Ossia non basta la semplice correlazione tra una data cosa e una malattia per concludere che quella data cosa è la causa della malattia, occorre andare oltre e capire i meccansimi di base per arrivare alla certezza che quella cosa casua quella malattia.

L'esempio classico è l'asbesto e il mesotelioma: una volta, prima dell'era industriale, il mesotelioma non c'era, o meglio era in pratica una malattia sconsociuta e rarissima , poi si è visto che è aumentato con l'industrializzazione (prima corrlazione : aumentano i manufatti industriali aumenta il mesotelioma) , poi, ancora, si è vista la correlazione con l'esposizione agli asbesti, infine si è avuta la certezza analizzando il comportamento delle fibre di asbesto nell'aria e nell'organismo (tranquilli in mezzo mondo non gli asbesti non sono vietati, se vi interessa offrono gite touristiche gratuite nelle cave tanto ci sarà sempre un debunkers che debunka la relazione asbesto/tumore -"è una montatura dei media" l' ho sentita con le mie orecchie anni fa ) .

Andiamo al caso del vino.
Ci sono due aspetti: è dimostrato ("paradosso francese") che l'uso moderato di vino ha effetti benefici ed è piu' che dimostrato che l'eccesso di vino è dannoso (etilismo, cirrosi etc).

Fin qui nulla di nuovo.

Osservando i "cluster" epidiemilogici si nota quel che l'articolo dice: c'è una correlazione del consumo di alcolici con malattie brutte.

Ora non basta una semplice correlazione per concludere che il è vino fa venire la brutta malattia ma occorre capire quale è l'agente che la scatena e che legami ha con il vino e con gli alcolici in genere.

E questi studi sono stati giò fatti e i risultati sono un pò diciamo sconfortanti : succede l'opposto di quel che ci si aspettva: il vino fatto con tecniche industriali è sano , quello del contadino là appena fuori città fatto con l'antica ricetta tramandata da secoli andrebbe distrutto all'istante e il contadino messo ai ceppi.

Il responsabile, l'agente, era già noto alle forze dell'ordine sia per diverse cose (la nefropatia dei Balcani, la malediazioni delle piramidi e le bibliche piaghe d'Egitto) ed ha un nome ben preciso: Aspergillus. E ha pure un complice: Penicillium . Sono due muffe (la seconda è quella verdastra che si vede ogni tanto sulla frutta quando si guasta).

Queste muffe sono ubiquitarie e hanno trovato le condizioni ideali sia nei grappoli d'uva guaste perche magari attacati dalla tignola o magari perchè iperzuccherini a causa della spintarella biochimica data dal coltivatore della vigna che ha bisogno di grana, sia nei macchinari di vinificazione non ben puliti.

Comuqnue sia fatto sta un loro metabolita, l'ocratossina, si diffonde copiosamente nell'ambiente e quindi lo si ritrova gioforza nel vino.
L'ocratossina è una molecola stabile, molto stabile e ed è classificata nel gruppo 2B come “possibile agente cancerogeno per l’uomo” dalla Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro.

E quando la si è iniziata a cercare nel vino (nelle uve passe, nel caffè, nel lievito, nel pepeorncino secco etc) la si è sempre trovata e a iosa pure.

Conclusione: gli effetti tossici del vino, evidenziati da certi studi, effetti che vanificano i suoi effetti benefici, possono essere correlati a vini inquinati dall' ocratossina.

Che succede in pratica: un produttore industriale ha le risorse per prevenire la contamizaione dei vini da ocratossina, un contadino magari non sa nemmeno cosa sia l'aspergillus; il resto viene da sè.

Ovviamente un bicchiere di vino non controllato non fa nulla nell'immediato, un'esposizione prolungata negli anni a vini contaminati da ocratosina magari degli effetti li ha magari in soggeti già debilitati per l'etilsimo con il fegato a pezzi e i reni pure.

Ma non fisinsce qua; nei prodotti fermentati, quali il vino ma pure lo yogurt , si è scoperto essere presente un altro cancerogeno: il carbammato d'etile; questa sostanza si forma per reazione tra l'alcol e l'urea ; l'alcol si forma nella fermentazione, l'urea o c'è la mettono (per dare azoto ai lievi) o magari è presente per svariati motivi (concimi foliari, scarsa igiene e così via), fatto sta che assumendo bevane e cibi fermentati ci esponiamo pure a quet'altro agente e nel lungo periodo, come per l'ocratosina, un qualche effetto si ha.

Il rimedio?

Sempoli (mica tanto): è l'analisi multivarita;
Ossia occorre trovare una soluzione sia che se ne minimizzi la formazione e/o la presenza di agenti indesiderabili in alimenti e bevande sia che si trovi il modo di levarli di torno .

Quindi morale: andiamo piano con i giudizi affrettati e cerchiamo sempre di privilegiare la professionalità nelle nostre scelte quotidiane (vino si ma da produttori che hanno il bollino di qualità) .

fefochip
Inviato: 21/2/2013 22:00  Aggiornato: 21/2/2013 22:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
E mi pare proprio che lo sia! (Escludendo i tumori degli schiavi in via di sviluppo che cavano l'uranio in Niger per i francesi)


per essere chiaro io intendo che se già in italia consumiamo 1/10 della carne che consumano negli stati uniti mi aspetto proporzioni del genere nelle statistiche se è vero il discorso acidificazione da carne o quella di gerson che invece imputa la causa del cancro al permanere nell'intestino di carne in putrezione

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Merio
Inviato: 21/2/2013 22:48  Aggiornato: 21/2/2013 22:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Il vino fa venire il cancro
Segnalo qui un sito che tende a consigliare quella che viene definita una "plant based diet":

Nutriction facts

Mi ha molto colpito specialmente per i video brevi ed esaustivi che propone su vari argomenti... ne allego alcuni a mio avviso interessanti:

Endogenous toxins

Uric acid and miocene meteorites...

Sugli effetti deleteri dello zucchero, in special modo il fruttosio vedere qua:

Sugar the Bitter Truth

Purtroppo sono tutti in inglese, ma si capisce piuttosto bene...

Io credo che la problematica tumorale possa essere divisa in due argomenti:

1) biochimico.
2) immunologico.

L'argomento biochimico va' a vedere quali pathway devono essere attivati affinché una cellula decide lo sa Dio per qual motivo di diventare cancerosa... in pratica si occupa di studiare la singola cellula da cui parte il casino...

L'argomento immunologico va a vedere per quale motivo il sistema immunitario NON faccia il suo lavoro... ovvero riconoscere le cellule cancerose e indurne l'apoptosi... anzi sembra proprio che i macrofagi aiutino le cellule cancerose a svilupparsi e prosperare(cercate tumour associated macrophage)...

Trovare un nesso causale è davvero complesso però... ognuno di noi è davvero unico dal punto di vista biochimico...

Il problema è che abbiano reso l'ambiente in cui viviamo pieno di sostanze aliene alla nostra biochimica... e quindi potenzialmente pericolose... ringraziamo i bastardi che hanno scelto per noi i derivati del petrolio anziché quelli della canapa...

Per chi fosse interessato ad una "teoria completa" sulla cancerogenesi, potreste andare qui:

Semeiotica Biofisica

Purtroppo non ho mai il tempo di studiarla appieno... però è molto affascinante...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 3:07  Aggiornato: 22/2/2013 3:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Fefo
Riposto l'elenco delle sostanze acidificanti che favoriscono la formazione e lo sviluppo dei tumori:

ELENCO DEGLI ALIMENTI ACIDIFICANTI-KILLER:
- Zucchero raffinato e tutti i suoi sottoprodotti. È il peggiore di tutti i killer. Non ha proteine, grassi, vitamine o minerali, ma solo carboidrati raffinati che schiacciano o meglio ipertrofizzano il pancreas. Il suo pH è di 2,1 (estremamente acido ed acidificante nel contempo.
- Carne. Si intende carne di tutti i tipi, bianca e rossa, di terra e di acqua.
- Prodotti di origine animale (latte e formaggio, ricotta, yogurt).
- Sale raffinato e tutti gli integratori sintetici.
- Farina raffinata e suoi derivati (pasta, torte, biscotti, cracker, merendine, dolciumi).
- Pane. La maggior parte dei pani in circolazione contiene grassi saturi, margarina, sale, zucchero e conservanti.
- Margarina.
- Antibiotici e medicine in generale.
- Caffeina (Caffè, the, cioccolato, cole, red bull)
- Alcool.
- Tabacco (Sigarette).
- Qualsiasi cibo cotto, pastorizzato, irradiato e sintetizzato (la cottura elimina l’ossigeno aumentando l’acidità dei cibi).
- Alimenti trasformati, in scatola, contenenti conservanti, coloranti, aromi, stabilizzanti e simili.


Come ben vedi, la carne è solo uno di questi, così come l'alcool e il fumo.
E guardando la tabella IARC che hai linkato, benchè limitato solo al tumore polmonare, si vede bene come i paesi più ricchi, USA Eed EUROPA in testa, siano queli dove vi è una maggiore diffisione di morti per cancro: il che conferma la nocività dello stile di vita e dell'alimentazione occidentale, basata su grande consumo di prodotti animali, cibi raffinati, alcool e tabacco.

Aggiungo questa, relativa ai tumori in genere:

Diffusione tumori nel mondo

P.S. In Italia consumiamo (anzi, consumate...) ben più del 10% di carne rispetto agli USA, stile di vita e alimentazione nordamericana ed europea (soprattutto nordeuropea) non differiscono poi così tanto.

Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 4:59  Aggiornato: 22/2/2013 6:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@f_z
Cit: Ottimo intervento!
Ho letto anch'io di Warburg e sono sicuro che ha ragione, soprattutto perche' dopo i miei diversi anni di "sistema Ehret", seppur ancora distante dalla dieta ideale, ho visto sparire tutti o quasi i problemini di salute che avevo prima e guadagnare uno stato di salute superiore a quando ero ragazzino.
Ovviamente non sono d'accordo con la storia dei cereali che la mia esperienza mi suggerisce sono alieni alla dieta naturale umana (infatti bisogna trasformarli), e causa di costipazione e dipendenza.


Grazie, mi era sfuggito il tuo commento... Sono anch'io concorde sul fatto che carboidrati e amidi come pasta e riso non facciano parta della nostra dieta "naturale" in quanto non vengono consumati madre terra ce li offre, ma dobbiamo raffinarli, cuocerli e trasformarli prima di cibarcene, ma continuo a mangiarne regolarmente, (insieme a un bicchierino di vino) un po' per abitudine, un po' per questioni di "socialità", e un po' perchè credo che non siano tanto nocivi quanto carne, prodotti animali e zucchero per il nostro organismo.
Vorrei però mettermi d'impegno e provare qualche mese solo a frutta e verdura. Tu riesci a fare una dieta completamente fruttivora?

fefochip
Inviato: 22/2/2013 10:57  Aggiornato: 22/2/2013 13:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Sono anch'io concorde sul fatto che carboidrati e amidi come pasta e riso non facciano parta della nostra dieta "naturale" in quanto non vengono consumati madre terra ce li offre, ma dobbiamo raffinarli, cuocerli e trasformarli prima di cibarcene, ma continuo a mangiarne regolarmente, (insieme a un bicchierino di vino) un po' per abitudine, un po' per questioni di "socialità", e un po' perchè credo che non siano tanto nocivi quanto carne, prodotti animali e zucchero per il nostro organismo.


perdonami airone ma è quello che penso e non c'è niente di personale


quando sento/leggo idee come queste che poggiano su convinzioni del tutto arbitrarie che si scagliano come in una guerra santa contro il nemico pubblico numero 1 che è di volta in volta la carne ,lo zucchero , i cibi cotti ,ecc non posso che distaccarmene totalmente.

simoncini (tanto per dire un esempio che conosco) dava tanto zucchero ai malati per farli riprendere (consigliava tante bevande calde zuccherate )e se fosse vera tutta sta pippa sullo zucchero allora non dovevano poi fare le testimonianze in quanto con tutto quello zucchero che "acidifica" i tumori sarebbero aumentati.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
f_z
Inviato: 22/2/2013 11:11  Aggiornato: 22/2/2013 11:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Aironeblu Inviato: 22/2/2013 4:59:40

Vorrei però mettermi d'impegno e provare qualche mese solo a frutta e verdura. Tu riesci a fare una dieta completamente fruttivora?


Non e' cosi' facile!
Io al momento nei giorni lavorativi mangio frutta a pranzo e verdura cruda o cotta a cena, a seconda della disponibilita'. Purtroppo vivendo in Inghilterra non c'e' molta varieta' di cibo fresco locale ma quello che trovo e' biologico direttamente dal produttore e di qualita' nettamente migliore dei supermercati.

Di acidificanti conservo qualche fetta di pane secco di segale o di pane tostato che mangio come spuntino quando sono di fretta e non c'e' altro disponibile, e a volte patate al forno.
Purtroppo ancora vino a cena 3-4 volte a settimana: ma prima era ogni giorno!

Il problema maggiore del passaggio ad una dieta vegetariano-fruttariana e' che per essere sostenibile nel lungo periodo deve essere fatto gradualmente, perche' ci si scontra con la dipendenza causata da tutti gli alimenti non-naturali, farinacei/amidacei in testa. Per esperienza mia personale e di tanti altri con cui sono in contatto e' che e' molto piu' facile eliminare acidificanti come carne, pesce, latticini e junk di tutti i tipi che eliminare farinacei e simili.

La dipendenza causata da questi, aggravata dal fatto che sono dappertutto e tutto sommato sono un po' meno devastanti degli altri, e' secondo me simile alla dipendenza dalle droghe pesanti.

Comunque ti mando un PM con qualche info e link, visto che forse qui siamo leggermente OT.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
f_z
Inviato: 22/2/2013 11:45  Aggiornato: 22/2/2013 14:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Slevin88 Inviato: 21/2/2013 20:51:11

Lo zucchero non ha nessun potere conservante, i quanto i batteri lo zucchero se lo magnano eccome.


Allora perche' lo puoi lasciare anni nella credenza senza che si deteriori?
Non ho mai visto lo zucchero marcio!

Edit:
lo zucchero viene comunemente usato per far durare piu' tempo certe conserve, ad esempio i succhi di frutta freschi.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
AFrayn
Inviato: 22/2/2013 12:58  Aggiornato: 22/2/2013 12:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: Il vino fa venire il cancro
@f_z:Citazione:
Lo zucchero e' un prodotto chimico industriale che se tu vedessi come e' fatto ti si rizzerebbero i capelli e non ne toccheresti piu'! E' talmente innaturale che e' usato come conservante, perche' i batteri, che sono molto piu' intelligenti di noi, non se lo cagano neppure di striscio.
Giuro che non ho ammaestrato le formiche che regolarmente nuotano nella mia zuccheriera come Paperone nel mare di dobloni
Se poi vuoi sostenere che lo zucchero industriale brasiliano, visivamente uguale al nostro a parte il fatto di essere estratto dalla canna, è strutturalmente differente, bisogna dimostrarlo.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
peonia
Inviato: 22/2/2013 14:03  Aggiornato: 22/2/2013 14:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il vino fa venire il cancro
Secondo me la causa PRINCIPALE del cancro è psicologico-emotiva, per cui prende chi sta male "dentro"...poi la causa scatenante può essere qualsiasi cosa..... perché purtroppo coglie sia i vegetariani che gli onnivori, i bevitori che gli astemi, chi vive in città chi in campagna....ovviamente tutto può concorrere allo sviluppo, ma il "germe" è dentro di noi....chi sì è avvicinato a capire la causa è Hamer, gli altri, comunque benemeriti, hanno trovato i rimedi....

Edit: più che causa "scatenante" intendevo dire la forma, il terreno, il modo...con cui si manifesta

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
AFrayn
Inviato: 22/2/2013 14:04  Aggiornato: 22/2/2013 14:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: Il vino fa venire il cancro
@ivan:

molto interessante il tuo intervento. OT: per caso hai qualche link specifico a documenti che mettano in correlazione l'aspergillus con l'insorgenza di nefrite interstiziale? Grazie.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
f_z
Inviato: 22/2/2013 14:05  Aggiornato: 22/2/2013 14:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: AFrayn Inviato: 22/2/2013 12:58:30

Giuro che non ho ammaestrato le formiche che regolarmente nuotano nella mia zuccheriera come Paperone nel mare di dobloni


Lo so benissimo che le formiche se lo mangiano, e anche gli altri insetti.
Ma io ho parlato di BATTERI, che non hanno molto a che fare con le formiche...

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
f_z
Inviato: 22/2/2013 14:12  Aggiornato: 22/2/2013 14:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 22/2/2013 14:03:43

Secondo me la causa PRINCIPALE del cancro è psicologico-emotiva, per cui prende chi sta male "dentro"


Io credo che in certi casi sia cosi', ma credo che la causa principale sia l'avvelenamento del pianeta con tutte le sostanze chimiche create dall'uomo o estratte dal sottosuolo dove la natura le aveva seppellite per evitare di nuocere millenni fa!

Inoltre un'altra fonte certa sono le radiazioni.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 14:23  Aggiornato: 22/2/2013 14:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Peonia
Quella psico-somatica è certamente una delle cause concorrenti alla formazione dei tumori, come di quasi ogni malattia, ma non definirei le cause con criteri di esclusività, nel senso che vi è probabilmente un'ampia serie di con-cause nella degenerazione tumorale, che possono essere l'alcool, il fumo, lo stress, le sostanze acidificanti, la sedentarietà, le carenze nutrizionali o i veleni veri e propri che inquinano l'ambiente in cui viviamo.
Qualcuno di questi fattori è certsmente più pericoloso degli altri, ed è importante non generalizzare e cercare di individuarli, magari in ordine di nocività, in modo da poter adottare uno stile di vita che possa metterci al riparo da questa e altre malattie, anche permettendoci un bicchiere di vino ogni tanto.

E io ho pronta la bottiglia da stappare per il risultato delle elezioni...

infosauro
Inviato: 22/2/2013 14:29  Aggiornato: 22/2/2013 14:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Il vino fa venire il cancro

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 14:41  Aggiornato: 22/2/2013 15:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Fefo,
quando sento/leggo idee come queste che poggiano su convinzioni del tutto arbitrarie che si scagliano come in una guerra santa contro il nemico pubblico numero 1 che è di volta in volta la carne ,lo zucchero , i cibi cotti ,ecc non posso che distaccarmene totalmente.

Comprendo e rispetto i tuoi dubbi, ci mancherebbe, ma le mie convinzioni, come quelle di chi adotta una dieta vegetariana in maniera consapevole, non sono affatto arbitrarie, ma derivano da molte letture e riflessioni sulla materia. Riflessioni che possono essere supportate da dati scientifici inconfutabili, come l'analisi del PH sanguigno di carnivori ed erbivori, oppure da semplici conclusioni logiche, come quelle linkate da @Plinio tra i primi commenti. Luogocomune - Fruttarianesimo
Non è una guerra ideologica contro la carne, nè contro lo zucchero, ma un'analisi critica e imparziale degli alimenti da cui consegue la scelta degli alimenti benefici per la nostra dieta. Ma non si tratta di ideologie, se scopro che troppo caffè, o troppo sale fanno male, non significa che ho un conto in sospeso con queste sostanze.

scrapolla
Inviato: 22/2/2013 14:47  Aggiornato: 22/2/2013 14:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: puglia, molto puglia
Inviati: 66
 Re: Il vino fa venire il cancro
cavo dottov David Nelson... anche le mutande bianche fanno venire il tumore... MM docet..

Citazione:
Ultimo avvertimento...
peonia
Inviato: 22/2/2013 14:49  Aggiornato: 22/2/2013 14:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il vino fa venire il cancro
dato che non so mai se li guardate o meno i commenti liberi, sono costretta a metterlo qui anche se O.T.

http://italian.irib.ir//notizie/politica5/item/121585

Webster Trapley dice che la CIA si è servita di Napolitano per far fuori Governo Berlusconi

dato che lo immaginavo da tempo, da altrettanto tempo dissi che in fondo tanto peregrina non era la sua ossessione del "complotto comunista"

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 22/2/2013 14:56  Aggiornato: 22/2/2013 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il vino fa venire il cancro
Però non se ne può fare una regola per tutti, io conosco persone dedite a tutto, ancora vive e vegete e persone che avevano una dieta rigorosa senza schifezze, morte di cancro..
Mi sbalordì il decesso, in seguito al cancro, di una famosa dottoressa cinese....è giusto osservare una buona alimentazione, vita all'aperto, ecc....ma sopratutto bisogna avere OTTIME RELAZIONI CON SE STESSO E CON GLI ALTRI...e con la Vita...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 15:18  Aggiornato: 22/2/2013 15:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Peonia,
Quella di Napolitano non è difficile da credere...
Ma già che siamo OT oggi ne posto uno anch'io (scusatemi ma mi fa girare troppo le palle):
UNESCO ASSEGNA PREMIO PACE A HOLLANDE PER INTERVENTO IN MALI

Slevin88
Inviato: 22/2/2013 15:58  Aggiornato: 22/2/2013 16:23
So tutto
Iscritto: 18/12/2010
Da:
Inviati: 9
 Re: Il vino fa venire il cancro
@f_z
Lo zucchero nella credenza non si deteriora perchè i batteri che se magnano lo zucchero hanno bisogno di un ambiente acquoso per vivere, e nell'ambiente anidro di una zuccheriera i batteri non sono in grado, almeno non in tempi brevi, di mangiarsi tutto quello zucchero.
Se però lo metti in un bicchiere in soluzione con acqua stai tranquillo che i tuoi batteri se lo magnano eccome quello zucchero, ammesso che ci siano, ovviamente.

Lo zucchero ha potere conservante quando è in tali concentrazioni che se l'acqua della soluzione ha una pressione osmotica (http://it.wikipedia.org/wiki/Pressione_osmotica) più alta di quella di molti batteri, diventa letale per questi, in quanto rischierebbero la lisi cellulare.
Ovvero l'acqua per pressione osmotica esce fuori dal povero batterio nella soluzione e questo senz'acqua muore.
Ma non è lo zucchero in se che fa male al batterio, è la sua grande concentrazione.
E ripeto, sono d'accordo che mangiarsi tonnellate di zucchero come fa l'americano medio è un danno alla salute non indifferente, ma non perchè questo sia acido!
Il danno è che noi non siamo fatti per mangiarci zucchero puro in quantità industriali, siamo fatti per l'amido e gli zuccheri della frutta! :)

fefochip
Inviato: 22/2/2013 16:26  Aggiornato: 22/2/2013 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Riflessioni che possono essere supportate da dati scientifici inconfutabili, come l'analisi del PH sanguigno di carnivori ed erbivori, oppure da semplici conclusioni logiche, come quelle linkate da @Plinio tra i primi commenti. Luogocomune - Fruttarianesimo


ognuno ha una sua testa di fronte alle stesse cose e quindi è normale che poi uno la pensa in maniera diversa.
proprio quella discussione su luogocomune mi ha definivamente sfasciato le palle senza arrivare a parlare di come si comportano molti vegani/fruttariani/vegetariani nei confronti dei "mangiatori di cadaveri".
la sottile e malcelata superiorità morale di tali gruppi (per carità è una cosa in generale) mi ha levato ogni gusto al confronto.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 22/2/2013 16:34  Aggiornato: 22/2/2013 16:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Il danno è che noi non siamo fatti per mangiarci zucchero puro in quantità industriali, siamo fatti per l'amido e gli zuccheri della frutta! :)


e chi lo ha detto ?
perche dobbiamo partire sempre dal concetto che eravamo scimmie e quindi "fruttriani"?
bah
Lo studio ha inoltre dimostrato come le bevande analcoliche contenenti fruttosio, facciano salire i livelli ematici molto di più rispetto alle classiche bevande conteneti saccarosio.

ogni giorno ce n'è una di queste ricerche "furbe"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Manfred
Inviato: 22/2/2013 16:36  Aggiornato: 22/2/2013 16:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Il vino fa venire il cancro
Forse perché i vegani vengono dal pianeta Vega.

Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 16:38  Aggiornato: 22/2/2013 16:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Fefo,
Sì, alcuni passano al vegetarianesimo più per seguire la moda lanciata da qualche attrice holliwoodiana che per una scelta conscia, e lo sbandierano un po' fastidiosamente, alla maniera in cui potrebbero sfoggiare una borsetta o un telefonino griffato: evidentemente non basta l'alimentazione da sola a curare anche certe carenze mentali... ne conosco anch'io.

fefochip
Inviato: 22/2/2013 17:07  Aggiornato: 22/2/2013 17:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Sì, alcuni passano al vegetarianesimo più per seguire la moda lanciata da qualche attrice holliwoodiana che per una scelta conscia, e lo sbandierano un po' fastidiosamente, alla maniera in cui potrebbero sfoggiare una borsetta o un telefonino griffato: evidentemente non basta l'alimentazione da sola a curare anche certe carenze mentali... ne conosco anch'io.

magari ci sono solo questo genere di persone ...si individuano subito.

quello che volevo sottolineare è che molti vedono nella scelta che compiono automaticamente un plusvalore per la propria persona a discapito della mia e questo per come la penso è insopportabile.

ti faccio un esempio
io sono un talebano del no tabacco e un estremista del no alcool

ma è solo per una questione di gusto e di allergia (o forse blocco emotivo non so)

in casa mia non si fuma ...semplice e talebano.
in casa mia puoi bere tutto il vino che ti pare ,te lo compro pure ma non pensare che mi unisco a te perche mi fa cagare.

non mi sognerei mai tuttavia di farmi venire in testa idee che mi collocano moralmente sopra ai miei ospiti in quanto io non ho "vizi".
"il fumo fa male e fa male al prossimo" ecco uno slogan utile al prossimo
" è moralmente riprovevole fumare"
ma fate quello che ve pare io non fumo perche mi fa schifo solo l'odore e mi blocca il respiro ma non cerco scusanti per questo mio modo di essere .
sono cosi è basta fine.
se c'è qualcuno che fuma mi allontano o gli chiedo di smettere se stiamo in un luogo proibito (e comunque è socialmente ancora difficile farlo), se stiamo a casa MIA non si fuma ...tiè vai in giardino (in realtà i fumatori non capiscono proprio che anche cosi è mi scassano il cazzo perche puzzano come topi di fogna tornati dalla loro fumata...ma se non altro dura poco)

perche mi devo creare degli alibi morali che sventolo sotto il naso degli "infedeli" per il mio modo di essere?
potrei tranquillamente citare le frasi che ormai ci sono sopra ogni pacchetto di sigarette per definire la mia scelta: un minusvalore per un altro e un plusvalore per me che "scelgo" di non fumare..... cosi passo pure da santo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
f_z
Inviato: 22/2/2013 17:26  Aggiornato: 22/2/2013 17:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Slevin88 Inviato: 22/2/2013 15:58:39

Il danno è che noi non siamo fatti per mangiarci zucchero puro in quantità industriali, siamo fatti per l'amido e gli zuccheri della frutta! :)


Senti credi pure quello che vuoi, ma sta di fatto che lo zucchero in natura non esiste ed e' prodotto dall'uomo con processi industriali, e in quanto tale e' solo un veleno che provoca danni devastanti ampiamente documentati.

Tutt'altra cosa e' non lo zucchero della frutta, ma la frutta nella sua interezza, che e' invece un alimento ideale mangiato intero, mentre il fruttosio estratto e polverizzato e' solo un altro prodotto industriale non migliore dello zucchero bianco.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 17:47  Aggiornato: 22/2/2013 17:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@Fefo
mi pare che tu prenda la questione da un punto di vista un po' personale, mettendola sul piano dei "vizi" e delle "virtù", quando in realtà si tratta di scelte soprattutto salutari. Anch'io non sopporto il fumo (del tabacco), perchè estremamente sgradevole e nocivo, e mi chiedo come facciano i fumatori ad esserne così dipendenti. Ma ho carissimi amici fumatori che stimo molto, e rispetto la loro scelta, purchè non contamino l'aria che anch'io respiro con il fumo passivo. E se ogni tanto gli consiglio di smettere, è solo per amicizia, perchè sono sicuro, come loro del resto, che fumare fa male. <p>
Il discorso è lo stesso per chi beve troppo alcool, o ha abitudini alimentari che mi sembrano scorrette: è una questione di confronto, condivisione, di aiuto reciproco, non certo di imposizioni sociali: io ti espongo le motivazioni per cui credo che un certo stile di vita sia salutare, e tu mi esponi le motivazioni per cui credi che sia più salutare un altro modello, ne discutiamo e ne usciamo più consapevoli, così come quando si parla di politica, di servizi segreti e di poteri forti.

Aironeblu
Inviato: 22/2/2013 17:51  Aggiornato: 22/2/2013 17:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Il vino fa venire il cancro
@F_z, @Slevin88,
Per non uscire troppo di tema vi invito a considerare quanti danni può causare il vino adulterato con lo zucchero!

fefochip
Inviato: 22/2/2013 17:57  Aggiornato: 22/2/2013 17:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
mi pare che tu prenda la questione da un punto di vista un po' personale

nel momento che qualcuno pone la questione sul piano "morale" diventa sempre "personale"

se rimaniamo nel campo del "salutare" possiamo discutere quanto vuoi ma in altro modo come ti ho detto mi cascono i coglioni

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
f_z
Inviato: 22/2/2013 18:02  Aggiornato: 22/2/2013 18:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
Autore: Aironeblu Inviato: 22/2/2013 17:51:29

Per non uscire troppo di tema vi invito a considerare quanti danni può causare il vino adulterato con lo zucchero!


Ahhhhh! Spero di non averlo bevuto inconsapevolmente!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Merio
Inviato: 22/2/2013 23:22  Aggiornato: 22/2/2013 23:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
lo zucchero in natura non esiste ed e' prodotto dall'uomo con processi industriali, e in quanto tale e' solo un veleno che provoca danni devastanti ampiamente documentati.


Senza polemica vorrei solo affermare che di zuccheri i natura ce ne sono eccome... glucosio, fruttosio, xilitolo, lattosio ect...

Il problema è il loro grado di "antropizzazione"(GDAnt)...

Il concetto l'ho coniato da me... in pratica più passaggi subisce un prodotto per finire sulle nostre tavole, più il GDant aumenta...

Ad esempio il GDAnt dello zucchero contenuto nella mela è pari a zero...

Infatti te la mangi tal quale...

Invece quello del saccarosio tanto comune nelle nostre tavole è elevatissimo rispetto allo zucchero della frutta...

E la nostra biochimica non può reggerne quantità eccessive per lungo tempo...

Sto leggendo il libro "Pure, White and Deadly" di John Yudkin e lo consiglio a tutti qui dentro... è un po' vecchio, ma spiega molte cose...

Un semplice argomento da addurre per abbattere i consumi di saccarosio(e prodotti ad esso correlati) è che del tutto inutile...

Se mangio 50 g di zucchero mi becco solo energia, che tra l'altro potrei pure non riuscire impiegare tutta quanta e verrà convertita in grassi...

Inoltre è del tutto privo di fibra....

Se mangio 50 g di more selvatiche, invece assimilerò un'infinità di macro e micronutrienti oltre allo zucchero... ed il sapore è decisamente migliore...

Poi ci sono tutti gli altri casini... se guardate "The bitter Truth" potrete iniziare ad intaccare l'argomento...

Il problema è che la maggior parte di noi vuole stare bene, ma vuole pure mangiare la torta... cito a memoria da "Sugar Blues, il mal di zucchero"...

Una dieta "corretta" dovrebbe prevedere sui 3/4 di cibo con GDAnt pari a zero, o cmq bassa... frutta, verdura verde ect... ognuno deve poi decidere in base ai suoi gusti...

Poi per carità ogni tanto ci si può concedere una golosità...

A parer mio è l'abitudine che uccide, non l'eccezione...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Blade1960
Inviato: 25/2/2013 23:07  Aggiornato: 25/2/2013 23:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Il vino fa venire il cancro
Buongiorno Massimo

Dante ha fatto versi divini
io mi faccio di vini diversi ......fallo anche tu che va bene cosi'!
(non ricordo chi la disse,ma a me piace,spero anche a te)
cin cin

vulcan
Inviato: 27/2/2013 15:40  Aggiornato: 27/2/2013 15:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Il vino fa venire il cancro
Citazione:
......una delle fallacie più clamorose in assoluto, del tipo: centomila persone quest'anno sono morte di infarto, diecimila di loro indossavano mutande bianche, quindi le mutande bianche sono responsabili del 10 % delle morti per infarto.


L'alcol (l'eccesso di alccol!) e non il vino è tra gli agenti considerati cancerogeni per esofago stomaco laringe e fegato , nel frattempo Beviamoci su... un vinello con moderazione ci rende allegri e meno conflittuali.
Massimo sei perfettamente condivisibile!!!

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA