Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Gemelle?
Inviato da Redazione il 28/9/2012 21:11:32 (10564 letture)

Uno degli argomenti favoriti dei debunkers è che "sarebbe stato impossibile piazzare gli esplosivi sotto gli occhi di tutti" alle Torri Gemelle.

Noi da anni abbiamo spiegato come sarebbe stato possibile farlo, ma loro, per qualche motivo, continuano a dimenticarsene, e vanno avanti a ripetere all'infinito il loro mantra, facendo pure gli spiritosi (come nel caso di Attivissimo).



Voto: 10.00 (10 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
peonia
Inviato: 28/9/2012 21:27  Aggiornato: 28/9/2012 21:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
BINGO MASSIMO!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Sertes
Inviato: 28/9/2012 21:34  Aggiornato: 28/9/2012 21:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Perfetto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
orne
Inviato: 28/9/2012 22:07  Aggiornato: 28/9/2012 22:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/6/2012
Da: Genova
Inviati: 104
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ottimo Massimo.

Chiunque voglia sinceramente la verità è sempre spaventosamente forte.

Fëdor Dostoevskij
Aigor
Inviato: 28/9/2012 22:32  Aggiornato: 28/9/2012 22:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Che dire...

Niente. Appunto.

Complimenti, Massimo, come sempre.

Aigor

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
bluorange
Inviato: 28/9/2012 22:33  Aggiornato: 28/9/2012 22:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da: Bologna
Inviati: 65
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Davvero fatto benissimo Massimo. Mi chiedevo se nel nuovo film sarà presente? A proposito, sai darci una data indicativa, o almeno dirci il periodo in cui uscirà? Grazie ancora per tutto

paolodd
Inviato: 28/9/2012 22:48  Aggiornato: 28/9/2012 22:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2011
Da:
Inviati: 45
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Qui la lista ufficiale fatta per conto del congresso americano degli interventi militari dalla nascita degli usa.

http://www.fas.org/sgp/crs/natsec/R42738.pdf

Impressionante. Un elenco di 35 pagine con centinaia di guerre.

Solo dal 9/11 ci sono stati 45 interventi militari usa ufficiali in varie parti del mondo.

Decalagon
Inviato: 28/9/2012 22:53  Aggiornato: 28/9/2012 22:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Bel capitolo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 28/9/2012 23:09  Aggiornato: 28/9/2012 23:11
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Mi domandavo se aggiungere anche il fatto che il 6 di settembre hanno improvvisamente tolto i cani anti-bomba dal servizio di security:

LINK

Voi che ne dite?

NJB
Inviato: 28/9/2012 23:09  Aggiornato: 28/9/2012 23:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2011
Da:
Inviati: 144
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Un'altro tassello sulla tavola della verità.

Peccato che "gli spiritosi" si sono autoeliminati dalla discussione di questo argomento. Cera da ridere a sentire i commenti alla luce di questi innegabili fatti.

Era possibile eccome!

NiHiLaNtH
Inviato: 28/9/2012 23:11  Aggiornato: 28/9/2012 23:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
mi piace

Massimo dove hai trovato la foto che si vede al minuto 1:40?


Citazione:
Voi che ne dite?


non saprei è una faccenda un pò strana

Shortly after 9/11, the Independent reports that in late August 2001, “security [is] abruptly heightened at the World Trade Center with the introduction of sniffer dogs and systematic checks on trucks bringing in deliveries. No explanation has been given for this measure.” Newsday claims that around the same time, security personnel at the WTC begin working extra-long shifts because of numerous phone threats. However, on September 6, bomb-sniffing dogs are abruptly removed. Security further drops right before 9/11. WTC guard Daria Coard says in an interview later on the day of 9/11: “Today was the first day there was not the extra security.”

Redazione
Inviato: 28/9/2012 23:12  Aggiornato: 28/9/2012 23:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Nel film di Architects&Engineers, "Explosive evidence".

Decalagon
Inviato: 28/9/2012 23:16  Aggiornato: 28/9/2012 23:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Massimo, a che punto è il film?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
NJB
Inviato: 28/9/2012 23:17  Aggiornato: 28/9/2012 23:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/1/2011
Da:
Inviati: 144
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
"Voi che ne dite?"

Che non c'è limite a quante "concidenze" ci sono state in quei giorni.

Ma agli agenti un sospetto non è venuto? E perchè non parlano apertamente? Cosa li frena?

Aigor
Inviato: 28/9/2012 23:21  Aggiornato: 28/9/2012 23:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Secondo il mio modesto parere l'11/09 è fatto, come un puzzle, di tanti eventi ognuno dei quali ha rivestito la sua importanza, o quantomeno, è stato strategicamente pensato per rivestirla, magari anche solamente come precauzione aggiuntiva.

E' la somma che fa il totale, come disse qualcuno...

Per cui per me il fatto che abbiano tolto i cani anti-bomba è un piccolo peso in più sul piatto della bilancia a favore di chi canta "fuori dal coro"

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
NiHiLaNtH
Inviato: 28/9/2012 23:22  Aggiornato: 28/9/2012 23:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Nel film di Architects&Engineers, "Explosive evidence".


chissà dove l'hanno presa

per ora sono riuscito a trovare solo questa

http://www.flickr.com/photos/45128744@N00/8022610348/in/set-72157631618602450

Citazione:
Per cui per me il fatto che abbiano tolto i cani anti-bomba è un piccolo peso in più sul piatto della bilancia a favore di chi canta "fuori dal coro"


la cosa strana è che li hanno messi a fine agosto e poi li hanno tolti il 6 settembre

fiodenamig
Inviato: 28/9/2012 23:23  Aggiornato: 28/9/2012 23:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/5/2011
Da:
Inviati: 332
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Oops...

(avevo scritto una cosa, ma poi ci ho ripensato)

Aigor
Inviato: 28/9/2012 23:34  Aggiornato: 28/9/2012 23:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:

la cosa strana è che li hanno messi a fine agosto e poi li hanno tolti il 6 settembre

eheheh forse avevano cominciato a fare il loro mestiere...

ps: OT: veramente belle le foto degli aerei "fumiganti"... se sono tue complimenti, se non lo sono complimenti a chi le ha fatte.


EDIT: forma messaggio (colori etc.) - sto imparando...

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
NiHiLaNtH
Inviato: 28/9/2012 23:44  Aggiornato: 28/9/2012 23:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...

sartandrea
Inviato: 29/9/2012 0:01  Aggiornato: 29/9/2012 0:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
“….la Ace Elevator ha condotto la più complessa e sofisticata opera di rimodernamento di ascensori….”

“…le trombe degli ascensori davano accesso diretto alle colonne della struttura centrale dell’edificio…”

“..l’accessibilità che avevano quelli della manutenzione 24 ore al giorno……nelle quali normalmente facevano manutenzione….”

premesso che nelle trombe degli ascensori e delle scale nella maggior parte dei casi è visibile ed accessibile solo un lato della colonna che dovresti minare, il che non è sufficiente per predisporre la carica necessaria per il famoso taglio a 45°

da questo video si deduce che per un certo periodo di tempo (sicuramente non pochi giorni) tutto il personale di manutenzione ai sistemi di sollevamento erano in realtà terroristi visto che se il vero personale alla manutenzione fosse entrato nelle varie trombe nei giorni precedenti al 11\9 inevitabilmente si sarebbe accorto di qualche anomalia in corrispondenza delle colonne

è questa la cosa che mi sorprende, ovvero il numero di persone coinvolte....

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
uochi
Inviato: 29/9/2012 0:02  Aggiornato: 29/9/2012 0:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/5/2012
Da:
Inviati: 36
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Non vedo l'ora che arrivi il film completo.

matteog
Inviato: 29/9/2012 0:12  Aggiornato: 29/9/2012 0:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Massimo

primo bel pezzo secondo mettilo il pezzo dei cani perché i cani sono un'altra anomalia rispetto all'uso di bombe.

Secondo me hanno prima cablato e sistemato i collegamenti sia wireless che con cavi appunto, e dopodiché hanno piazzato le cariche:

- primo perché quando metti un cavo non penserai mai che sia usato per cariche, sembra un'operazione normale che puoi fare anche davanti agli occhi di tutti.

- secondo fai sparire i cani, gli unici che possono sentire le cariche, e piazzi le stesse cariche a colpo sicuro anche in una notte

secondo voi con 50 persone in 2 notti non piazzi abbastanza cariche? il tempo più lungo occorre per progettare dove metterle le cariche, studiare la struttura e per questo avevano anni.

Matteo

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
matteog
Inviato: 29/9/2012 0:16  Aggiornato: 29/9/2012 0:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@sartandrea

Citazione:
da questo video si deduce che per un certo periodo di tempo (sicuramente non pochi giorni) tutto il personale di manutenzione ai sistemi di sollevamento erano in realtà terroristi visto che se il vero personale alla manutenzione fosse entrato nelle varie trombe nei giorni precedenti al 11\9 inevitabilmente si sarebbe accorto di qualche anomalia in corrispondenza delle colonne


sai che vuol dire lavorare a "compartimenti stagni"? basta che tu dai diversi compiti ad ogni persona e non le dici a cosa serve il lavoro che va fare. Forse quella persona potrà semmai capire il "tutto" solo ad evento già accaduto.
E dopo magari vorrebbe pure confessarlo ma quale prova avrebbe in mano? E soprattutto chi si metterebbe contro? Le stesse persone che hanno fatto morire 3000 americani.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
sartandrea
Inviato: 29/9/2012 0:34  Aggiornato: 29/9/2012 0:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@matteog
Citazione:
secondo voi con 50 persone in 2 notti non piazzi abbastanza cariche?

a parte il fatto che comunque 50 persone consapevoli di preparare il più grande attentato della storia non sono poche, visto che stiamo ipotizzando quelli che fisicamente piazzano le cariche, ma veramente credi che così poche persone siano sufficienti per minare in due notti una struttura di 110 piani e di circa 800.000 mq di superficie??

per me è pura fantasia....

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
DaemonZC
Inviato: 29/9/2012 0:34  Aggiornato: 29/9/2012 0:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ragazzi comunque secondo me Attivissimo è ancora in giro, ci sono dei commenti assurdi in didascalia al video in youtube....vedi follettogigante...

Cmq detto questo penso che la cosa più sconcertante sia il fatto che quegli operai vivano tutt'ora con la loro coscienza....una interessante ricerca sarebbe proprio andare a scovarli tramite l'azienda per cui lavoravano...ma penso sia impossibile per le leggi sulla privacy.

matteog
Inviato: 29/9/2012 0:47  Aggiornato: 29/9/2012 0:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@sartandrea

Primo non è detto che siano state consapevoli proprio per i "compartimenti stagni"

Secondo non è detto che sia servita chissà quale quantità di esplosivo. Noi sappiamo della nanothermite ma hanno usato anche altri tipi di cariche che hanno un effetto molto più potente senza bisogno di quantità enormi.
Il Pentagono ha un finanziamento annuo di 665 MLD di dollari chissà quali armi hanno brevettato e quali esplosivi.
Ancore tu pensi che abbiano dovuto minare tutta la superficie ma quando si fa la demolizione di un palazzo si minano solo i punti "nevralgici" che sai che se li tagli la struttura collassa.

Per filo e per segno non ci è dato saperlo ma certo non servono centinaia o migliaia di persone, come non serve che corrompi tutti i contrololori di volo per non fare intercettare gli aerei.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
sartandrea
Inviato: 29/9/2012 0:49  Aggiornato: 29/9/2012 0:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@matteog

Citazione:
sai che vuol dire lavorare a "compartimenti stagni"? basta che tu dai diversi compiti ad ogni persona e non le dici a cosa serve il lavoro che va fare.

scusami ma ti voglio fare una domanda

hai mai avuto esperienze dirette di grossi lavori di manutenzione straordinaria nel campo delle opere edili??

giusto per sapere se ho a che fare con uno che conosce una materia che nel mio piccolo ci lavoro da oltre 20 anni

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
LoneWolf58
Inviato: 29/9/2012 1:00  Aggiornato: 29/9/2012 1:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Scusa Massimo... capisco il tuo sforzo nel cercare di rispondere alle obiezioni dei debunkers ma è stato sempre un principio basilare il fatto che non sia compito dei "complottisti" spiegare come hanno fatto.
Specialmente quando è stato ampiamente dimostrato che la "versione ufficiale" (anche se qualcuno non ha il coraggio di chiamarla così) fa acqua da tutte le parti... o forse non bastano più le dodici domande in attesa di risposta?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Decalagon
Inviato: 29/9/2012 1:04  Aggiornato: 29/9/2012 1:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Vorrei far notare che il presente video non sta AFFERMANDO che gli esplosivi siano stati piazzati dai manutentori della ASCE Elevators, ma sta solo confutando l'affermazione che sosterrebbe l'impossibilità di poter piazzare delle cariche senza che nessuno se ne accorgesse.
La conclusione quindi è che NON È IMPOSSIBILE, a dispetto di quello che sostengono alcuni.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
sartandrea
Inviato: 29/9/2012 1:07  Aggiornato: 29/9/2012 1:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@matteog
Citazione:
Ancore tu pensi che abbiano dovuto minare tutta la superficie

i 110 piani e gli 800.000 mq erano solamente 2 numeri per dare un ordine di grandezza, perchè ho il sospetto che non tutti ne percepiscano la portata

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
matteog
Inviato: 29/9/2012 1:11  Aggiornato: 29/9/2012 1:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@sartandrea

Citazione:
grossi lavori di manutenzione straordinaria nel campo delle opere edili??


non ho esperienze di lavori edili ma tu questi li puoi chiamare lavori edili?
io ho formulato un'ipotesi basata sul fatto che esistono milioni di modi per far fare qualcosa a delle persone. Una di queste è farle lavorare a compartimenti stagni.
Qui non c'entrano di sicuro le "manutenzioni" nel senso letterale.

Rimane il FATTO che le cariche le hanno messe , ed in qualche modo le avranno pur messe, no?

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Redazione
Inviato: 29/9/2012 1:27  Aggiornato: 29/9/2012 1:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
SANTANDREA: Citazione:
da questo video si deduce che per un certo periodo di tempo (sicuramente non pochi giorni) tutto il personale di manutenzione ai sistemi di sollevamento erano in realtà terroristi ...
Questo lo deduci tu.

Citazione:
è questa la cosa che mi sorprende, ovvero il numero di persone coinvolte....
Sempre in base alla TUA deduzione, basata sulle TUE premesse, che restano però tutte da dimostrare.

Come disse il vecchio saggio, ciascuno di noi è prigioniero di ciò che crede di sapere.

***

LONEWOLF:Citazione:
capisco il tuo sforzo nel cercare di rispondere alle obiezioni dei debunkers ma è stato sempre un principio basilare il fatto che non sia compito dei "complottisti" spiegare come hanno fatto.
Come ha già detto Decalagon, qui non si tratta di spiegare "come" hanno fatto, si tratta solo di smontare l'obiezione che sarebbe "impossibile" farlo.

Una volta tolta quella di mezzo, resta comunque agli altri di spiegare come abbiano fatto.

(Non siamo mica qui a pettinare le bambole! )

sartandrea
Inviato: 29/9/2012 1:35  Aggiornato: 29/9/2012 1:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@matteog
Citazione:
Rimane il FATTO che le hanno messe le cariche, ed in modo le avranno pur messe no?

infatti,

minare di nascosto 3 grattacieli per un totale di circa 260 piani, sotto gli occhi di migliaia di persone che ti girano attorno, sotto gli occhi di centinaia di addetti alla manutenzione che possono accedere agli spazi tecnici interessati dal sabotaggio, è per me la cosa più straordinaria di tutta la preparazione del 11/9

anzi, unica nella storia



ma questo spezzone di video per me chiarisce poco e la fa troppo facile.....

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
Redazione
Inviato: 29/9/2012 1:37  Aggiornato: 29/9/2012 1:39
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Quando il film sarà finito non lo so più neanch'io a questo punto.

So solo che continuo a lavorarci ogni giorno, e ogni giorno trovo cose nuove da valutare, da esaminare, da mettere dentro oppure da togliere... Cagate che hanno detto i debunkers, magari, a cui devo stare comunque attento, per non farmi cuccare in castagna.

Il vero terreno minato è il dibattito sul 9/11, non sono le Torri Gemelle.

Comunque mi sto avvicinando alla fine del capitolo WTC, dopo mi manca solo Shanksville, che dovrebbe essere una passeggiata (in confronto a tutto il resto).

Lollo954
Inviato: 29/9/2012 1:51  Aggiornato: 29/9/2012 1:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2012
Da: Carboland
Inviati: 136
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Autore: Redazione Inviato: 28/9/2012 23:09:35


Mi domandavo se aggiungere anche il fatto che il 6 di settembre hanno improvvisamente tolto i cani anti-bomba dal servizio di security: LINK Voi che ne dite?

Secondo me ci sta bene sopratutto se gli hanno fatti entrare in servizio il ad agosto e tolti a settembre... mmmm mi viene un dubbio... che fossero gia minate ad agosto e i cani servivano per trovare un panetto di esplosivo che si erano persi in giro? hahahahhah : P

"I piccoli segreti sono i più difficili da mantenere. Per quelli grandi basterà sempre l'incredulità della gente".(McLuhan)
sartandrea
Inviato: 29/9/2012 1:52  Aggiornato: 29/9/2012 1:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Redazione
Citazione:
Come disse il vecchio saggio, ciascuno di noi è prigioniero di ciò che crede di sapere.

concordo al 100%

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
superava
Inviato: 29/9/2012 2:28  Aggiornato: 29/9/2012 2:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Restando nel tema delle deduzioni per quanto mi riguarda potevano averle minate gia' molto tempo prima ad esempio quando hanno fatto il "65% dell'ammodernamento" piu' spiccioli e quel black-out aver fatto solamente gli ultimi lavori..una sorta di check-up...poi mi posso sbagliare..io non la vedo molto improbabile la cosa, considerando inoltre il lavoro a "compartimenti stagni"

matteog
Inviato: 29/9/2012 2:48  Aggiornato: 29/9/2012 2:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@sartandrea

secondo gli elementi che posso aver acquisito nel corso del mio studio sull'11/9 penso che sia stato molto più difficile sabotare la difesa aerea,
per quanto riguarda le WTC erano grattacieli di uffici da quanto ho capito e che quindi la notte restavano chiusi anche se controllati.
Inoltre penso che in un lavoro di ammodernamento ci siano molti margini per infilarci un altro tipo di "lavoro".

Citazione:
sotto gli occhi di migliaia di persone che ti girano attorno


non penso che nei i vani degli ascensori siano stati un posto molto osservato, alla fine solo la manutenzione ci doveva accedere e se l'ammodernamento era stato così recente dubito anche che ci sia stato un bisogno massiccio di controlli.
Per finire le cariche si possono nascondere bene, lo spazio c'era e per camuffarle ci possono essere centinaia di modi.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Akane
Inviato: 29/9/2012 7:16  Aggiornato: 29/9/2012 7:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Grande articolo, grazie Massimo per il tuo impegno!

incredulo
Inviato: 29/9/2012 7:26  Aggiornato: 29/9/2012 7:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Sempre in base alla TUA deduzione, basata sulle TUE premesse, che restano però tutte da dimostrare.
Come disse il vecchio saggio, ciascuno di noi è prigioniero di ciò che crede di sapere.


L'immaginazione è un'arma potente, la capacità di IMMAGINARE fà la differenza tra animale e uomo.

L'immaginazione è la capacità di CREARE una situazione IPOTETICA, è la capacità di costruire IPOTESI possibili, sulla base degli elementi "posseduti".

Gli elementi posseduti INDIVIDUALMENTE, variano da persona a persona.

Dipendono da tanti fattori personali compreso l'esperienza e i LIMITI individuali.

Nel caso del POSSIBILE minamento delle Twins Towers sappiamo che:"IL TEMPO E LA POSSIBILITA DI FARLO E' UN FATTO".

Potevano farlo tramite questi lavori durati MESI nel vano ascensori che erano piazzati DENTRO al "core" della struttura.

Potenzialmente l'immaginazione ha un elemento CERTO.

Era possibile, compatibilmente al TEMPO a disposizione e allo SPAZIO (i lavori si sono svolti proprio nel cuore dell'edificio.)

Poi però si pensa alle migliaia di rotoli di cavo, detonatori, persone coinvolte e l'ESPERIENZA smorza l'immaginazione CREANDO un altra barriera un altro enigma.

Non riusciamo ad IMMAGINARE come abbiano fatto.

Siamo PRIGIONIERI di quello che CREDIAMO DI SAPERE.

In altre parole non riusciamo ad IMMAGINARE UN ALTRO MODO POSSIBILE per ottenere quel risultato.

Ma questo NON significa che NON CI SIA.

E' IPOTETICAMENTE possibile che ci siano TECNOLOGIE MILITARI a noi sconosciute, tecnologie che non vengono usate normalmente nella vita civile?

Se 50 anni fa si fosse fatta un'indagine su di un avvenimento con le conoscenze di allora, MAI avremmo messo in preventivo che gli eventuali assassini avessero comunicato fra di loro con un VIDEOTELEFONO, essendo quest'ultimo considerato un prodotto dell'immaginazione un prodotto fantascientifico, quasi IMPOSSIBILE.

E saremmo rimasti a brancolare nel buio perdendo di vista il FATTO che quel delitto, per noi IMPOSSIBILE, era REALE.

Per questo quando il saggio indica la Luna lo stolto guarda il dito.

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
LoneWolf58
Inviato: 29/9/2012 9:26  Aggiornato: 29/9/2012 9:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Autore: incredulo Inviato: 29/9/2012 7:26:55
...
Per questo quando il saggio indica la Luna lo stolto guarda il dito.
...


Mentre il furbo controlla il portafoglio... saluti

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Jurij
Inviato: 29/9/2012 9:30  Aggiornato: 29/9/2012 9:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Parafrasando Eliot Ness: "Hai sentito debunker, qui finisce la lezione"

Citazione:
So solo che continuo a lavorarci ogni giorno, e ogni giorno trovo cose nuove da valutare, da esaminare, da mettere dentro oppure da togliere... Cagate che hanno detto i debunkers, magari, a cui devo stare comunque attento, per non farmi cuccare in castagna.

Massimo, santo subito !

p.s. non modernizzerò mai la mia casa :o)

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Aironeblu
Inviato: 29/9/2012 9:37  Aggiornato: 29/9/2012 9:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Leonewolf
Scusa Massimo... capisco il tuo sforzo nel cercare di rispondere alle obiezioni dei debunkers ma è stato sempre un principio basilare il fatto che non sia compito dei "complottisti" spiegare come hanno fatto.

Io continuo a non essere assolutamente d'accordo con questo atteggiamento difensivo. Dopo aver messo in evidenza le contraddizioni inspiegabili della versione ufficiale, credo sia bene fornire delle ipotesi plausibili su come possano essere andate realmente le cose, magari mantenendole a livello di ipotesi e non di certezze.
Una cosa è sostenere che la V.U. non sta in piedi, mettendo qualche dubbio in testa all'opinione pubblica, altra cosa è suggerire qualche ipotesi più veritiera, e spostare il discorso dalla veridicità o meno della V.U., a considerazioni molto più ad ampio raggio, riguardanti i meccanismi e gli obbiettivi di queste operazioni.
Ovvero, se io sostengo che le torri non potevano collassare causa incendio, le mie argomentazioni saranno molto più valide fornendo un'altra spiegazione ben argomentata, come quella delle cariche esplosive. E fatto questo secondo passo, sarà facile passare agli infiniti collegamenti che spiegano le modalità con cui agisce il sistema occulto di potere.

Jurij
Inviato: 29/9/2012 9:43  Aggiornato: 29/9/2012 9:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
sartandrea
Citazione:
tutto il personale di manutenzione ai sistemi di sollevamento erano in realtà terroristi

Se per terroristi s’intende creare terrore, sì, erano terroristi.

Questi comunque sono terroristi al soldo dei cittadini, cioè pagati dallo stato, che hanno svolto la loro istruzione alle spalle della società, senza che nessuno ne viene mai a conoscenza.

Come terroristi non si chiedono mai perché ricevono un ordine, lo eseguono e basta, la testa la usano solo per memorizzare le cose, non per pensare.

Questi sono i terroristi più micidiali al mondo perché coperti da chi detiene il potere.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 29/9/2012 9:49  Aggiornato: 29/9/2012 9:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Alla fine le cariche c'erano semplicemente perchè le esplosioni che si vedono nella caduta delle torri sono li da vedere.

Quindi il tipo d'esplosivo, il momento esatto del piazzamento (magari anche già durante la costruzione, per motivi di praticità per un futuro abbattimento delle strutture) è solo una scelta di metodo usato.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Nucleo18
Inviato: 29/9/2012 9:53  Aggiornato: 29/9/2012 9:53
So tutto
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 12
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Io credo che il problema dei testimoni sia sempre stato un po' sopravvalutato. In effetti la domanda su come avrebbero potuto fare tutto questo pensando che non sarebbe saltato fuori nulla me la sono fatta anch'io, ma a pensarci bene di tutte le domande è la meno rilevante.
Innanzi tutto, nel 2000/2001 Internet non era certo quello che è oggi. Oggi chiunque può aprirsi un blog, pubblicare vagonate di documenti, caricare video su YouTube, oggi tutto questo è scontato, ma al tempo non lo era per niente. Probabilmente chi ha organizzato l'attentato (che per comodità di linguaggio chiamerò Neocon), i Neocon pensavano che non sarebbe stato difficile controllare l'informazione. Magari pensavano che qualcuno avrebbe scritto un libro, o che si sarebbe formata qualche oscura associazione che non si sarebbe filato nessuno, ma non potevano certo immaginare che Internet avrebbe reso così facile sia pubblicare che accedere alle informazioni.
Ma a prescindere da questo, a ben vedere, di cosa avrebbero dovuto preoccuparsi, dopo tutto? Che qualche testimone avrebbe cantato? Che molti testimoni avrebbero cantato? Che alla fine milioni di persone avrebbero saputo?
Vediamola dal loro punto di vista: io sono un Neocon che vuole organizzare l'attentato, mando dentro le torri una squadra di artificieri vestiti da operai con le casse di esplosivo con su scritto "Explosive", sbattendomene bellamente se mi vedono. Poi faccio l'attentato, e il giorno dopo mando il presidente in cima alle macerie con l'elmetto da pompiere e un megafono a fargli fare un discorso alla John Wayne e a chiedere alla nazione di unirsi dietro di lui. E figurati se in quel momento la nazione non si unisce. In quel momento posso far credere non solo alla nazione, ma al mondo intero qualsiasi cazzata. Posso far sparire le prove e istituire una commissione che assoldi qualche scienziato-jukebox e fabbrichi una versione qualunque piena di balle da dare in pasto all'opinione pubblica mondiale. Posso mandare Powell all'ONU con una boccetta di grappa al mirtillo a raccontare che Saddam ha le armi di distruzione di massa, posso approvare il Patriot Act e sospendere i diritti civili. Posso dare una vagonata di miliardi ai miei amici dell'industria bellica, scatenare un paio di guerre e poi foraggiare i miei amici della Halliburton per la ricostruzione. E una volta che è fatto, è fatto, indietro non si torna e io ho ottenuto quello che volevo.
Adesso di cosa devo preoccuparmi? Del fatto che sta venendo a galla tutto il marcio? E sai che mi frega? E i testimoni? Sai che paura? Abbiamo una valanga di testimonianze, alcune clamorose. Abbiamo i testimoni delle esplosioni nelle torri, abbiamo filmati di palazzi che crollano senza motivo, abbiamo associazioni di esperti (pompieri, ingegneri, architetti, piloti ecc...) che hanno radiografato (e ridicolizzato) la versione ufficiale, abbiamo la clamorosa testimonanza di Mineta, abbiamo la testimonianza dei controllori di volo. Abbiamo testimoni che hanno visto l'aereo del pentagono passare inequivocabilmente sul Navy Annex e a nord del distributore, traiettoria assolutamente incompatibile con l'attentato del Pentagono (curiosamente queste ultime testimonianze sono sempre state abbastanza trascurate, secondo me sono tra le più limpide e clamorose).
Ma io Neocon perché dovrei preoccuparmi? Perché i "complottisti" sono in netto vantaggio sui debunker sul piano delle argomentazioni? Che tra 10 o 50 anni la gente saprà? Che il dibbattito impazza? E lascialo impazza'... tanto io davanti a una corte di giustizia non ci finirò mai, quello che volevo ottenere l'ho ottenuto e che adesso la gente si danni pure l'anima a cercare le prove.
Ecco, vista in questa prospettiva, la faccenda delle testimonianze e della fuga di informazioni mi pare priva di importanza sostanziale. E quindi anche i debunker possono mettersi l'anima in pace.

Non cercare di piegare il cucchiaio, è impossibile. Cerca invece di fare l'unica cosa saggia, giungere alla verità: il cucchiaio non esiste.
Jurij
Inviato: 29/9/2012 10:00  Aggiornato: 29/9/2012 10:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
sartandrea
Citazione:
a parte il fatto che comunque 50 persone consapevoli di preparare il più grande attentato della storia non sono poche,

Ne hanno migliaia di personaggi pronti a queste operazioni, non facciamo discorsi da “verginelle”.

Qui bastano un paio di esperti che istruiscono un paio di centinaia di “automi sissignore”.

Ne avevano abbastanza per avere un responsabile per ogni piano per piazzare le cariche, ed ognuno ha fatto il suo servizio.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 29/9/2012 10:03  Aggiornato: 29/9/2012 10:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ha ragione Crozza, sarebbe ora che la gente riprenda in mano i forconi e che si muova, ma prima bisogna muoversi dal divano con la testa.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Aironeblu
Inviato: 29/9/2012 10:12  Aggiornato: 29/9/2012 10:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Teniamo sempre ben presente che coloro che hanno organizzato l'operazione 11 Set sono i massimi "professionisti" nel campo, dotati di strumenti che certamente nemmeno possiamo immaginare, con gente infiltrata in ogni luogo di potere, sia all'interno degli USA che in tutto il resto del pianeta.
Possiamo porci interrogarivi sulle modalità esecutive, non sulle capacità.
E a proposito di modalità, butto un'ipotesi che mi sembra abbastanza semplice e verosimile: sarà possibile che le cariche esplosive fossero contenute negli stessi cavi, o comunque cammuffate con elementi tecnici regolarmente usari per la manutenzione, dagli impianti di condizionamento a eventuali protezioni anti-incendio sulla struttura stessa? Sicuramente non hanno usato la classica bomba con il conto alla rovescia che fa tic-tac....

edo
Inviato: 29/9/2012 10:14  Aggiornato: 29/9/2012 10:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Di chi era la società che gestiva la sicurezza delle torri, lo sappiamo (del fratello di dabliù, se non ricordo male), ma quella che ha fatto le manutenzioni agli ascensori?

Certo che metterei l'informazione sui cani!

Riguardo Shanksville: nessuno ha mai più intervistato le persone che sono già nel primo documentario?
Sarebbe utile, anche, chiarire un aspetto: quando gli abitanti si sono precipitati verso il luogo dell'esplosione, lo hanno trovato già presidiato?

Jurij
Inviato: 29/9/2012 10:19  Aggiornato: 29/9/2012 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Aironeblu
Citazione:
Possiamo porci interrogarivi sulle modalità esecutive, non sulle capacità.

Esatto Aironeblu.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 29/9/2012 10:30  Aggiornato: 29/9/2012 10:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ne ho piene le scatole anche di quei discorsi che tornano sempre sulle difficoltà di mantenere i segreti.

Ma coloro che parlano di questo, sanno di cosa si tratta?

In Svizzera negli anni della guerra fredda sono state fatte enormi costruzioni nelle montagne di cui si sente parlare ma sempre in modo generico.
A queste costruzioni hanno partecipato migliaia di operai stranieri, italiani, spagnoli, turchi, ecc.

Non ho mai sentito di qualcuno di questi che rivelasse anche solo il sito esatto dove avesse lavorato.

Mia esperienza personale: dove lavoravo prima si costruivano bersagli per prove di tiro per carri armati nei bunker sotterranei.

Un paio di colleghi bergamaschi, quindi nemmeno elvetici per cui si potrebbe pensare magari da amor patrio, hanno lavorato in questi canteri.

Pensate che dietro alle mie domande mi abbiano svelato almeno il posto esatto dove erano stati?
No, e parlo di semplici operai a cui non gliene può fregare di meno degli affari dello stato CH, pensate allora a dei militari di carriera dei servizi segreti…

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Sguerguenz
Inviato: 29/9/2012 11:02  Aggiornato: 29/9/2012 11:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2011
Da:
Inviati: 129
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
L'attentato al WTC del 1983 provocò ovviamente seri danni al sistema di sicurezza, decisero quindi di fare un upgrade......



"La Port Authority di New York (che al tempo era proprietaria del WTC) iniziò un’opera di migliorie alla sicurezza degli edifici del complesso per un totale di quasi 60 milioni di dollari.

Tra le varie compagnie che vinsero i contratti per gli upgrade c’era la Securecom (oggi Securecom), la stessa compagnia legata a George W. Bush e al fratello Marvin Bush. La Securecom vinse qualche anno dopo un contratto da oltre 8 milioni di dollari per la sicurezza del WTC."

http://maxpiano.altervista.org/globalfakes/911/wtc/attentato_1993

Chi non conosce la verità è uno stolto, ma chi, conoscendola, la chiama menzogna è un delinquente. Bertolt Brecht
Sertes
Inviato: 29/9/2012 11:27  Aggiornato: 29/9/2012 11:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
In realtà c'è anche un altra finezza, dato che qualcuno a suo tempo mise in dubbio la testimonianza di Scott Forbes sul power down della torre sud l'8 e il 9 settembre, adesso Massimo ha mostrato anche un altro testimone...

---

Massimo, se parli dell'allontanamento dei cani, potrebbe essere utile mettere una slide anche per pochi secondi che riporta la timeline e anche il dato della durata dei lavori di rinnovamento degli ascensori da marzo ad agosto 2001?
Qualcosa tipo:

Timeline:

da marzo ad agosto: mega lavori di "rinnovamento ascensori"
una settimana prima: allontanati i cani anti-bomba
8-9 settembre: power down

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gelu
Inviato: 29/9/2012 11:43  Aggiornato: 29/9/2012 11:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
"Ma a prescindere da questo, a ben vedere, di cosa avrebbero dovuto preoccuparsi, dopo tutto? Che qualche testimone avrebbe cantato? Che molti testimoni avrebbero cantato? Che alla fine milioni di persone avrebbero saputo? [...] Adesso di cosa devo preoccuparmi? Del fatto che sta venendo a galla tutto il marcio? E sai che mi frega? E i testimoni? Sai che paura?
Ecco, vista in questa prospettiva, la faccenda delle testimonianze e della fuga di informazioni mi pare priva di importanza sostanziale. E quindi anche i debunker possono mettersi l'anima in pace."

Qui si dà una spiegazione su come siano state zittite almeno 100.000mila persone, se non erro il numero.

GgCc
Inviato: 29/9/2012 12:14  Aggiornato: 29/9/2012 12:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Un classico: se vuoi nascondere qualcosa, mettilo davanti agli occhi di tutti. Bastava dire: è la nuova schiuma anti-incendio che sostituisce l'amianto. La stiamo mettendo piano per piano! La nano-termite si presenta infatti come una schiuma al silicone...

clausneghe
Inviato: 29/9/2012 12:22  Aggiornato: 29/9/2012 12:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Può essere che le cose siano andate come ricostruito da Massimo
La tecnica della "mimetizzazione e dell'invisibilità" è roba vecchia, già conosciuta e praticata dagli antichi guerrieri sciamani e che certamente i signori satanisti della "elit-nera" ,gli organizzatori di tale evento,voglio dire,usano all'ingrosso..
Ma il tarlo che mi rode di più,in questa faccenda, è il fatto che tutto,meno le travi e poco altro, si sia POLVERIZZATO istantaneamente.
Un crollo normale ,anche se provocato da esplosivi convenzionali non è in grado di polverizzare così. Almeno mi pare.

Devono aver usato un'arma disgregatrice non convenzionale,segreta.

divert
Inviato: 29/9/2012 13:06  Aggiornato: 29/9/2012 13:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2009
Da:
Inviati: 78
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ciao Massimo,
appena visto il pezzo mi sono loggato per scriverti che non avevi messo la storia dei cani, ma poi nei commenti ho visto che hai posto tu stesso la questione! Quindi io sono per inserire l'informazione perché trovo sia un indizio interessante.

Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.
(Arthur Bloch)
Rollino71
Inviato: 29/9/2012 13:31  Aggiornato: 29/9/2012 13:31
So tutto
Iscritto: 14/7/2010
Da: Milano
Inviati: 6
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Saluto tutti i presenti in questo ultimo baluardo sulla ricerca pertinente e spregiudicata su uno degli atti più insabbiati della storia.

Leggo sempre con interesse le ricerche della redazione di questo sito e ogni volta trovo spunti interessanti che spingono alla riflessione e alla ricerca personale.

Ringrazio anche i commentatori, che con il loro confronto appassionato arricchiscono ed "energizzano" le discussioni.

Mi permetto di fare una domanda. Ma Paolo Attivissimo, il famoso "debunkers de noartri", è pagato da qualcuno? Insomma, ha un certo seguito. Ho alcuni amici che, pur appartenendo a una identità storicamente "contestataria", pendono dalle sue labbra (e da quelle di Obama).
Si tratta di una figura "imboccata" e nutrita da qualche entità, da un think-tank di cui non si può dire il nome?

L'11/9 è quindi stato un evento che ha creato un discrimine tra due concezioni di verità parallele o, peggio, tra chi non vuole la verità e chi la cerca e la afferma (al di là delle appartenenze ideologiche?)

Chiedo scusa per l'OT.

Cordialmente.

Francesco

Jurij
Inviato: 29/9/2012 13:40  Aggiornato: 29/9/2012 13:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Nucleo18
Citazione:
Ma io Neocon perché dovrei preoccuparmi? Perché i "complottisti" sono in netto vantaggio sui debunker sul piano delle argomentazioni? Che tra 10 o 50 anni la gente saprà? Che il dibbattito impazza? E lascialo impazza'... tanto io davanti a una corte di giustizia non ci finirò mai, quello che volevo ottenere l'ho ottenuto e che adesso la gente si danni pure l'anima a cercare le prove.
Ecco, vista in questa prospettiva, la faccenda delle testimonianze e della fuga di informazioni mi pare priva di importanza sostanziale. E quindi anche i debunker possono mettersi l'anima in pace.

Quoto quanto hai scritto Nucleo18, alla fine si riduce tutto li, in una piramide d’interessi dove tutti noi facciamo da massi, uno sopra l’altro.

Per poter sgretolare questa piramide non basta un solo masso che si tolga dal gruppo, servono un certo numero di massi nello stesso luogo che vengano a mancare e poi si che la piramide può incrinarsi una buona volta.

Raramente è accaduto nella storia, ma è anche vero che nella storia una tale intercomunicazione data da internet come quella di oggi non si è mai verificata … vedremo

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Maxwell38
Inviato: 29/9/2012 13:50  Aggiornato: 29/9/2012 13:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 70
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Non ho capito una cosa.....

la torre sud e le 36 ore sono ok,

ma x la gemella e x il 7...come hanno fatto ?

Avete altre prove?

Sangermano
Inviato: 29/9/2012 15:28  Aggiornato: 29/9/2012 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2012
Da:
Inviati: 55
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Non ho capito una cosa.....

la torre sud e le 36 ore sono ok,

ma x la gemella e x il 7...come hanno fatto ?

Avete altre prove?

Ah,sapessi.....

sartandrea
Inviato: 29/9/2012 16:25  Aggiornato: 29/9/2012 16:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Jurij
Citazione:
Ne hanno migliaia di personaggi pronti a queste operazioni, non facciamo discorsi da “verginelle”.
Qui bastano un paio di esperti che istruiscono un paio di centinaia di “automi sissignore”.
Ne avevano abbastanza per avere un responsabile per ogni piano per piazzare le cariche, ed ognuno ha fatto il suo servizio.

che ne abbiano migliaia di persone "affidabili", al soldo dei cittadini, per far saltare qualche ambasciata in giro per il mondo ne sono più che certo

che ne abbiano migliaia di persone "affidabili", al soldo dei cittadini, per fare un grande attentato in giro per il mondo ne sono più che certo

ma che ne abbiano migliaia di persone "affidabili", al soldo dei cittadini, che siano disposti ad essere complici del più grande attentato della storia del proprio paese, ma che soprattutto diano sufficienti garanzie su eventuali rimorsi o pentimenti dopo aver visto con i propri occhi la portata della tragedia di cui sono responsabili, su questo ho dei dubbi

però rimane il fatto che le 3 torri sono state minate, è non da quattro gatti

quindi per il 11\9 hanno assunto dei rischi eccezionali e per questo penso che questo tragico evento non farà la fine dei vari Jfk, Pearl Harbor, Lusitania, Tonchino, Maine...... tutti eventi che dal lato organizzativo si possono considerare delle passeggiate rispetto al 11\9

non so, ma per me questo evento "imploderà"......



@Jurij
Citazione:
Ne ho piene le scatole anche di quei discorsi che tornano sempre sulle difficoltà di mantenere i segreti.

Ma coloro che parlano di questo, sanno di cosa si tratta?
In Svizzera negli anni della guerra fredda sono state fatte enormi costruzioni nelle montagne di cui si sente parlare ma sempre in modo generico.
A queste costruzioni hanno partecipato migliaia di operai stranieri, italiani, spagnoli, turchi, ecc.

Non ho mai sentito di qualcuno di questi che rivelasse anche solo il sito esatto dove avesse lavorato.

ma che confronto è??
di cosa mai dovrebbero pentirsi gente che ha scavato gallerie in una montagna??

e anche se fosse, cosa rivelerebbero?? ....che il governo elvetico ha realizzato bunker antiatomici....


i tuoi esempi non sono minimamente paragonabili alla tragicità dello scenario organizzato al World Trade Center




p.s.
per me i discorsi da verginelle sono altri

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
Maxwell38
Inviato: 29/9/2012 16:36  Aggiornato: 29/9/2012 16:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 70
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
P.S.

La mia domanda era seria e non ironica, mi manca solo quest'ultima prova....di tutte le altre MM mi ha convinto e lo ringrazio.

matteog
Inviato: 29/9/2012 16:52  Aggiornato: 29/9/2012 16:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Sartandrea

tu puoi anche immaginare un pentimento ma la Storia ci dice che gli uomini hanno fatto ben peggiori efferatezze e non si sono per niente pentiti: basta vedere i nazisti, o gli stessi americani in Vietnam...
quindi io non penso proprio che ci debba per forza essere un pentito.

Inoltre non pensi che chi sappia non sia in qualche modo ricattato? non sarebbe la prima volta. E se deve decidere fra parlare e la sua famiglia: quanti sceglierebbero di parlare? non solo ma ormai quello per cui serviva l'autoattentato è stato raggiunto quindi parlare non serve più a molto.

Matteo

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Sangermano
Inviato: 29/9/2012 17:02  Aggiornato: 29/9/2012 17:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2012
Da:
Inviati: 55
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Questo Scott Forbes è certamente un acutissimo osservatore.
Tolgono la corrente per fare dei lavori sull'impianto elettrico e lui osserva che c'era "gente in tuta con cassette degli attrezzi e filo elettrico".
Consiglio a questo geno di venire nelle nostre città nelle domeniche in cui vietano l'uso dell'auto.Osserverebbe stupito che "c'era gente in tuta da ginnastica e c'erano in giro molte biciclette".

clausneghe
Inviato: 29/9/2012 17:04  Aggiornato: 29/9/2012 17:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Sono OT ma vorrei una conferma da qualche utente di Roma, Peonia se ci sei batti un colpo riguardo ad una catena umana che si starebbe formando in queste ore, attorno al Parlamento, sullo stile degli indignados, cioè con il fermo proposito di accamparsi e non andarsene fino a che...
Dicono che non hanno paura dei manganelli..

Jurij
Inviato: 29/9/2012 17:15  Aggiornato: 29/9/2012 17:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
sartandrea
Citazione:
ma che ne abbiano migliaia di persone "affidabili", al soldo dei cittadini, che siano disposti ad essere complici del più grande attentato della storia del proprio paese, ma che soprattutto diano sufficienti garanzie su eventuali rimorsi o pentimenti dopo aver visto con i propri occhi la portata della tragedia di cui sono responsabili, su questo ho dei dubbi

Ma sartandrea, tu come pensi che si siano svolti gli assassini di massa nella storia recente, con un dittatore che ha fatto tutto da solo?

Cambialo il punto di partenza, non è che perché non ti spieghi che qualcuno esegua degli “sporchi ordini”, così senza porsi in discussione, allora non è possibile minare un paio di grattacieli, solo per il fatto che poi si hanno delle vittime sulla coscienza.

Inizia dal reale, due torri si sono afflosciate perché chiaramente minate in tutti i loro piani, di conseguenza è dimostrato possibile che non pochi elementi devono essere stati in grado di eseguire gli ordini in questione e si porteranno nella tomba i loro segreti assieme forse alle loro coscienze marce.

È sempre stato così nella storia, da dove altrimenti si hanno quelle menti malate che tornano dai teatri di guerra?

Citazione:
ma che confronto è??
di cosa mai dovrebbero pentirsi gente che ha scavato gallerie in una montagna??

e anche se fosse, cosa rivelerebbero?? ....che il governo elvetico ha realizzato bunker antiatomici....


i tuoi esempi non sono minimamente paragonabili alla tragicità dello scenario organizzato al World Trade Center

Di nuovo, parti da un punto di vista diverso: se io so che il segreto che porto dentro non è tale da rodermi la mente, ho più facilità ad andare in giro a dirlo, perché non rischio molto.

Mentre che, se so di essere stato un grandissimo fdp, me ne guarderò bene dal lasciare uscire dalla mia bocca anche il minimo dettaglio, tanto più che vi saranno orecchie sempre pronte intorno a me a dare il segnale di “eliminare” questo elemento (cioè io) perché non sono più sicuro di mantenere il segreto.

Cavoli, è psicologia minima !


Citazione:
quindi per il 11\9 hanno assunto dei rischi eccezionali e per questo penso che questo tragico evento non farà la fine dei vari Jfk, Pearl Harbor, Lusitania, Tonchino, Maine...... tutti eventi che dal lato organizzativo si possono considerare delle passeggiate rispetto al 11\9

non so, ma per me questo evento "imploderà"......

Chi non lo vorrebbe, ma (mio parere personale) il fatto di rivelare la verità dietro agli attentati rimarrà una chimera.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Redazione
Inviato: 29/9/2012 17:39  Aggiornato: 29/9/2012 18:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
ROLLINO 71: "Ma Paolo Attivissimo, il famoso "debunkers de noartri", è pagato da qualcuno?"

Paolo Attivissimo è figlio di una certa ideologia, secondo la quale "al contadin non far sapere". Lo ha spiegato chiaramente, durante un confronto alla radio con me. Non c'è bisogno di essere pagati per fare quello che fa.

***

MAXWELL: "Non ho capito una cosa..... la torre sud e le 36 ore sono ok, ma x la gemella e x il 7...come hanno fatto? Avete altre prove?"

In realtà quelle che ho presentato io non sono "prove", sono soltanto spiegazioni di "come" possano avere eseguito la preparazione degli edifici. Tieni comunque presente che era già da qualche anno avevano deciso di tirare giù le torri gemelle (questo verrà chiarito meglio quando vedrete il capitolo del film sull'amianto), quindi di tempo per lavorare ne hanno avuto in abbondanza.

Inoltre, ricorda che i due testimoni che vedi nel filmato sono due "sopravvissuti", perché hanno avuto la fortuna di avere un giorno di vacanza, il martedì 11, dopo aver lavorato nel weekend precedente. Ma temo che molta altra gente che ha assistito al distacco della corrente non sia poi sopravvissuta per raccontarlo. Oppure è sopravvissuta, ma preferisce tacere.

***

SANGERMANO: "Questo Scott Forbes è certamente un acutissimo osservatore. Tolgono la corrente per fare dei lavori sull'impianto elettrico e lui osserva che c'era "gente in tuta con cassette degli attrezzi e filo elettrico".

Veramente lui ha detto che non c'era niente di strano, QUANDO HA NOTATO quelle cose. Soltanto DOPO gli è venuto in mente quello che era successo, e ha fatto 2+2.

Lui è stato capace di farlo, tu evidentemente no.

(Non sei nemmeno capace di ascoltare con attenzione le interviste, a quanto pare).

matteog
Inviato: 29/9/2012 17:40  Aggiornato: 29/9/2012 17:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Questo Scott Forbes è certamente un acutissimo osservatore. Tolgono la corrente per fare dei lavori sull'impianto elettrico e lui osserva che c'era "gente in tuta con cassette degli attrezzi e filo elettrico".


Sempre tutti uguali cercano di screditare il testimone perché non sanno come argomentare e negare l'evidenza.

Tristi, tanto tristi

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Redazione
Inviato: 29/9/2012 18:15  Aggiornato: 29/9/2012 18:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
SERTES: Bella l'idea della timeline "in avvicinamento". La compro.

(Non ho però la conferma dei lavori agli ascensori "da marzo ad agosto". Tu ce l'hai?)

matteog
Inviato: 29/9/2012 19:52  Aggiornato: 29/9/2012 19:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Massimo

qualcosa sulla nanothermite la metti nel doc?
magari non come prova ma anche solo come interrogativo

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
ayarbor
Inviato: 29/9/2012 20:03  Aggiornato: 29/9/2012 20:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Mi domandavo se aggiungere anche il fatto che il 6 di settembre hanno improvvisamente tolto i cani anti-bomba dal servizio di security:

LINK

Voi che ne dite?

Io non sò bene a cosa sia legata la tua perplessità, anche perchè non me ne intendo molto in fatto di debunking su ciò che può essere ritenuto inattaccabile o meno come argomento a riprova, ma se la notizia è fondata allora lo si potrebbe inserire lo stesso sotto forma di dettaglio aggiuntivo a titolo di cronaca.
Oltre ad essere un particolare abbastanza significativo rimane comunque un elemento descrittivo oggettivo di quello che è successo in quelle particolari circostanze.

Sangermano
Inviato: 29/9/2012 20:27  Aggiornato: 29/9/2012 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2012
Da:
Inviati: 55
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
ma x la gemella e x il 7...come hanno fatto ?

Avete altre prove?

Prove?!?

baciccio
Inviato: 29/9/2012 20:32  Aggiornato: 29/9/2012 20:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Io credo che coloro che hanno materialmente installato le cariche esplosive fossero dei militari specializzati in esplosivi e, credo altre sì che non fossero soldati americani. Costoro, chiunque fossero non erano legati da alcun giuramento di fedeltà agli States.

matteog
Inviato: 29/9/2012 20:38  Aggiornato: 29/9/2012 20:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Sangermano

io mi chiedo come fai a non arrivarci?

prove di cosa?

si è semplicemente dimostrato che se volevano mettere le cariche avevano più di un'occasione.

Se poi vuoi la prova, beh quella l'ha data Niles Harrit.
Spiegami perché c'era nanothermite nella polvere dell'11/9.

Triste, proprio triste

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Redazione
Inviato: 29/9/2012 21:11  Aggiornato: 29/9/2012 21:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
MATTEOG: "qualcosa sulla nanothermite la metti nel doc? magari non come prova ma anche solo come interrogativo".

Nemmeno se mi pagano.

Sarà troppo divertente vedere i debunkers che non riescono a rispondere alle mie domande, e non hanno niente a cui appigliarsi. Non vedo proprio perchè dovrei rovinarmi lo spettacolo.

(La cosa bella è che Harritt è perfettamente d'accordo).

matteog
Inviato: 29/9/2012 21:43  Aggiornato: 29/9/2012 21:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Massimo

Se anche Harrit è d'accordo allora sottoscrivo pure io. Anche se per me rimane una "smoking gun" ma giustamente se il tuo doc ha un filo rispetta quello.

Un giorno però si dovrà fare anche un doc sulle prove

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Decalagon
Inviato: 29/9/2012 21:54  Aggiornato: 29/9/2012 21:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@matteog

Anche se la presenza di nano-thermite al WTC è ormai un fatto indiscutibile, ci sono ancora molti cavilli sui quali i sedicenti sbufalatori possono appigliarsi per giustificare i loro attacchi. E stiamo parlando di gente che si aggrappa perfino alla grammatica per tentare di screditare un intero concetto... per cui... ^__^

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
polaris
Inviato: 29/9/2012 22:31  Aggiornato: 29/9/2012 22:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Io credo che coloro che hanno materialmente installato le cariche esplosive fossero dei militari specializzati in esplosivi e, credo altre sì che non fossero soldati americani. Costoro, chiunque fossero non erano legati da alcun giuramento di fedeltà agli States.


In effetti l'intera operazione, davvero audace, ricorda molto il modus operandi tipico di un certo servizio segreto...

Dopo tutti questi anni di ricerca e analisi, chi difende la versione ufficiale a spada tratta o é cieco o in malafede.

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Sangermano
Inviato: 29/9/2012 23:54  Aggiornato: 29/9/2012 23:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/2/2012
Da:
Inviati: 55
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ho cercato più volte di immaginarmi questa scena che deve necessariamente essersi svolta.
Bush,Cheney e Rumsfeld convocano alla Casa Bianca i Capi di Stato Maggiore delle Forze Armate,i capi della CIA,dell'FBI,ingegneri,tecnici,controllori del traffico aereo,esperti di esplosivi e demolizioni,giornalisti,artificieri,informatici e chissà quant'altro.
E iniziano così:
"Signori,abbiamo necessità di occupare militarmente l'Iraq e l'Afghanistan.
Per giustificarci agli occhi del mondo abbiamo ideato un piano.
Abbatteremo le Twin Towers e distruggeremo il Pentagono e la Casa Bianca,fingendo un attacco portato tramite droni teleguidati cammuffati da aerei di linea.Ci saranno circa tremila morti,contando i passeggeri dei veri aerei che faremo fucilare.Daremo la colpa ai terroristi arabi.Tutto il mondo crederà a questa versione perchè lo diremo noi e lo direte voi.
Mineremo preventivamente le torri,i droni andranno a schiantarsi esattamente ai piani minati.Li lasceremo bruciare un pò e poi faremo esplodere le cariche.Poi svieremo l'attenzione colpendo il Pentagono e cercheremo di spedire un'altro drone sulla Casa Bianca oppure lo faremo schiantare in aperta campagna,vedremo.Nessuno si accorgerà di niente."
Tra i presenti nessuno ha nulla da obiettare e tutti se ne vanno,ognuno a preparare la propria parte e il proprio ruolo.
"Caro,com'è andata oggi al lavoro?"
"Le solite cose,abbiamo deciso di accoppare tremila persone innocenti e di distruggere mezza New York....ah,mi raccomando,ricordati di andare coi ragazzi in gita a Disneyland la mattina dell'11 settembre."
Ma andate......

vuotorosso
Inviato: 29/9/2012 23:59  Aggiornato: 29/9/2012 23:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Ho cercato più volte di immaginarmi questa scena che deve necessariamente essersi svolta.


Nel tuo mondo fatto di frutta candita sì, dev'essere successo.
Necessariamente.

NiHiLaNtH
Inviato: 30/9/2012 0:02  Aggiornato: 30/9/2012 0:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Nel tuo mondo fatto di frutta candita sì, dev'essere successo.


hai centrato il punto vuotorosso questi idioti non vivono nel mondo reale

Citazione:
ci sono ancora molti cavilli sui quali i sedicenti sbufalatori possono appigliarsi per giustificare i loro attacchi.


veramente ci sono ancora diverse cose da capire

che cos'è la roba grigia che si vede in questa foto



dallo studio di niels harrit

Citazione:
Osserviamo che l'energia totale rilasciata da alcuni dei frammenti rossi supera il limite teorico per la sola thermite (3,9 kJ / g). Una possibilità è che il materiale organico nello strato rosso sia a sua volta energetico. L'individuazione degli elementi che compongono la parte organica della materia rossa potrebbe farci capire di più. Ulteriori studi del materiale rosso (separato dal materiale grigio) e comparazioni con le note varianti di super-thermite con DSC, TGA, FTIR (ecc.) andrebbero effettuati. In particolare la spettroscopia NMR e GC-massa e relativi studi sono necessari per identificare il materiale organico.

Abbiamo osservato che alcuni frammenti hanno elementi aggiuntivi come il potassio, il piombo, bario e rame. Sono significativi? E perché tali elementi compaiono solo in alcuni frammenti rossi e non in altri? Un esempio è mostrato in fig. (31) che mostra una significativa quantità di Pb assieme al C, O, Fe e Al e mostra più livelli di rosso e di grigio. Inoltre, il materiale dello strato grigio richiede ulteriori studi. Qual è il suo scopo? A volte il materiale grigio appare in più strati,


da quello che vedo non sono stati effettuati ulteriori studi. perchè? cosa aspettano a farli?

Redazione
Inviato: 30/9/2012 0:53  Aggiornato: 30/9/2012 1:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
SANGERMANO: Citazione:
Ho cercato più volte di immaginarmi questa scena che deve necessariamente essersi svolta.
Bush,Cheney e Rumsfeld convocano alla Casa Bianca i Capi di Stato Maggiore delle Forze Armate,i capi della CIA,dell'FBI,ingegneri,tecnici,controllori del traffico aereo,esperti di esplosivi e demolizioni,giornalisti,artificieri,informatici e chissà quant'altro.
E iniziano così:
"Signori,abbiamo necessità di occupare militarmente l'Iraq e l'Afghanistan.
Per giustificarci agli occhi del mondo abbiamo ideato un piano.
Abbatteremo le Twin Towers e distruggeremo il Pentagono e la Casa Bianca,fingendo un attacco portato tramite droni teleguidati cammuffati da aerei di linea.Ci saranno circa tremila morti,contando i passeggeri dei veri aerei che faremo fucilare.Daremo la colpa ai terroristi arabi.Tutto il mondo crederà a questa versione perchè lo diremo noi e lo direte voi.
Mineremo preventivamente le torri,i droni andranno a schiantarsi esattamente ai piani minati.Li lasceremo bruciare un pò e poi faremo esplodere le cariche.Poi svieremo l'attenzione colpendo il Pentagono e cercheremo di spedire un'altro drone sulla Casa Bianca oppure lo faremo schiantare in aperta campagna,vedremo.Nessuno si accorgerà di niente."
Tra i presenti nessuno ha nulla da obiettare e tutti se ne vanno,ognuno a preparare la propria parte e il proprio ruolo.
"Caro,com'è andata oggi al lavoro?"
"Le solite cose,abbiamo deciso di accoppare tremila persone innocenti e di distruggere mezza New York....ah,mi raccomando,ricordati di andare coi ragazzi in gita a Disneyland la mattina dell'11 settembre."
Ma andate......


Togli Bush, che non c'entrava niente.

Togli "ingegneri, tecnici, e controllori del traffico aereo", per i quali basteranno le esercitazioni militari a mandarli in tilt, senza necessariamente renderli complici.

Togli "giornalisti,artificieri,informatici " per evitare di dire troppe stupidaggini in un solo paragrafo.

Dopodichè togli queste due frasi: "Signori,abbiamo necessità di occupare militarmente l'Iraq e l'Afghanistan. Per giustificarci agli occhi del mondo abbiamo ideato un piano" perchè tutto ciò lo avevano già detto in anticipo (sta scritto nel documento del PNAC, per tua informazione).

Togli "Le solite cose, abbiamo deciso di accoppare tremila persone innocenti" perchè lo hanno già fatto in precedenza, e non hanno nessun bisogno nè di ricordarselo a vicenda, nè di giustificarsi fra di loro. Nel loro linguaggio si chiama "collateral damage".

Togli "nessuno si accorgerà di niente" e sostituisci "tanto anche se qualcuno se ne accorge lo seppelliamo di insulti tramite i media"...

... e rimani con un'immagine abbastanza precisa di quello che deve essere successo.

Quale sarebbe il problema?

Solo perchè TU non faresti mai una cosa del genere, vuole dire che tutti gli altri esseri umani ragionano come te?

Si chiama "strage di stato", "complotto", "alto tradimento", "cospirazione", "false flag", ecc.. Queste cose sono sempre esistite, e finchè ci sarà gente come te continueranno ad esistere perchè, come disse McLuhan, "I piccoli segreti sono i più difficili da mantenere. Per quelli grandi basterà sempre l'incredulità della gente".

Sangermano, se sei in buonafede è ora che ti dai una robusta svegliata. Se invece sei in malafede, a cagare vacci tu. In ogni caso, tertium non datur.

Jurij
Inviato: 30/9/2012 9:06  Aggiornato: 30/9/2012 9:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
vuotorosso
Citazione:
Nel tuo mondo fatto di frutta candita sì, dev'essere successo.
Necessariamente.

Straquoto.

Ancora una volta ci si ferma sui propri "blocchi mentali" e non si fa invece il percorso all'indietro che è poi quello che abbiamo avuto sotto il naso da 11 anni.

Ma se i palazzi sono venuti giù per le detonazioni ad ogni piano, per conseguenza devo aprire la mente ed accettare che certi ordini sono passati, poi si che mi posso immaginare il come, li siamo aperti ad ogni possibilità purché sia realistica.

Non è perché non si riesce in questo esercizio che allora le torri sono venute giù solo con il danno portato dagli aerei.



Redazione
Citazione:
Sangermano, se sei in buonafede è ora che ti dai una robusta svegliata. Se invece sei in malafede, a cagare vacci tu…

Detto in modo chiaro.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 30/9/2012 9:54  Aggiornato: 30/9/2012 9:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Sangermano ti propongo io un’ipotesi dell’accaduto.

In data x i proprietari delle torri chiedono ad una ditta specializzata in demolizioni l’assistenza per la preparazione alla demolizione delle torri.

All’incontro con gli ingegneri viene spiegato che entro pochi anni le strutture non saranno più economicamente sostenibili.

Infatti si farà sempre più fatica ad affittare gli interni (costi troppo alti di gestione = affitti troppo alti) e prima di arrivare al punto critico, si deciderà per la demolizione.

Oltre questo però, vista la situazione immobiliare delicata, si fa presente a tutti i dipendenti della ditta demolitrice, a conoscenza della questione, che non vi dovrà essere fuga di notizie sul fatto.

Il caso vuole però che, prima della prevista data di demolizione (o molto prima), due aerei si schiantino contro le torri.

Non sarebbe niente di grave vero, ma “la sfortuna” vuole che inneschi “automaticamente” il sistema già posato di demolizione.

A nessuno degli ingegneri sembra possibile la cosa senza un reale innescamento, ma vista la situazione che nessuno sapeva e visti soprattutto i danni in vite umane arrecati, tutti decidono di starsene zitti per la salvaguardia di ogni partecipante.

Vedi che non è poi cosa così impossibile, va pianificata chiaramente, ma non si tratta di cose impossibili.

p.s. Naturalmente vi è qualche ingegnere “speciale” che fa il doppio gioco e partecipa all’innesco.

Forzatura?
La forzatura stà nel non vedere la demolizione delle torri.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
bernuga
Inviato: 30/9/2012 10:08  Aggiornato: 30/9/2012 16:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Massimo, per la valida idea timeline proposta da Sertes, chiedevi della fine lavori della ACE, a me sembra di aver capito che la fine dei lavori non ci fosse ancora stata, probabilmente era meglio presenziare sulla scena fino alla fine, evidentemente chiudere i lavori e poi far crollare le torri poteva risultare piu' sospetto, comunque ho trovato questa frase, da quanto ho capito l'119 gli operatori degli ascensori si sono dati alla macchia senza aver avuto nessun ordine di evaquazione, il loro boss ha detto che hanno delle procedure interne indipendenti da polizia o altro, e che i dipendenti al wtc quel giorno le hanno seguite:

"And when the second jet hit the south tower at 9:03 a.m., 16½ minutes after the attack on the north tower, the World Trade Center's elevator mechanics decided to leave the buildings. They expected to return later to help firefighters but never did."

Mentre cercavo questa cosa, ne ho trovata un'altra che non sapevo e di una coincidenza diciamo "strana":

"At the time of the 9/11 attacks, the WTC towers were undergoing a fireproofing upgrade to better ensure the buildings’ fire resistance.  In an incredible coincidence, the floors where the full fireproofing upgrades had been completed were the same floors that were struck by the aircraft on 9/11.[5]"

LINK

Aigor
Inviato: 30/9/2012 10:27  Aggiornato: 30/9/2012 10:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Bernuga

Puoi per favore ridurre le dimensioni dell'immagine?
Altrimenti la visualizzazione del campo "commenti" del blog si dilata a destra e diventa difficile leggere i commenti.
Grazie

Aigor

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
DrHouse
Inviato: 30/9/2012 10:39  Aggiornato: 30/9/2012 10:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Mentre cercavo questa cosa, ne ho trovata un'altra che non sapevo e di una coincidenza diciamo "strana":

"At the time of the 9/11 attacks, the WTC towers were undergoing a fireproofing upgrade to better ensure the buildings’ fire resistance. In an incredible coincidence, the floors where the full fireproofing upgrades had been completed were the same floors that were struck by the aircraft on 9/11.[5]"

bernuga,
l'informazione è certamente interessante, ma abituati a mettere i link correttamente, così chi legge può verificare subito la fonte e leggere per intero l'articolo. Tu hai preso questa informazione da 911Blogger e precisamente da qui. Il [5] fa evidentemente riferimento a una nota. Se osservi, la nota 5 rimanda a sua volta a un altro articolo su 911Blogger del 2008, sempre di di Kevin Ryan, intitolato "Another amazing coincidence related to the WTC", dove viene trattata specificamente questa questione:

http://911blogger.com/node/13272

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
NiHiLaNtH
Inviato: 30/9/2012 10:42  Aggiornato: 30/9/2012 10:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Massimo, per la valida idea timeline proposta da Sertes, chiedevi della fine lavori della ACE, a me sembra di aver capito che la fine dei lavori non ci fosse ancora stata


è vero i lavori non erano finiti

Citazione:
gli operatori degli ascensori si sono dati alla macchia senza aver avuto nessun ordine di evaquazione


difficile stabilire se sono andati via per decisione loro oppure se sono stati richiamati dai loro superiori
possibile che non si riesce a trovare uno degli ex dipendenti ?

bernuga
Inviato: 30/9/2012 10:46  Aggiornato: 30/9/2012 10:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Come si riduce?Non lo so,Ho fatto quella cosa con le parentesi quadre ed incollato il link

bernuga
Inviato: 30/9/2012 10:50  Aggiornato: 30/9/2012 10:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Autore: NiHiLaNtH  Inviato: 30/9/2012 10:42:03
difficile stabilire se sono andati via per decisione loro oppure se sono stati richiamati dai loro superiori

Come ho scritto ho letto che il loro capo ha detto che gli operai hanno seguito le loro procedure interne, e' un intervento che pone l'azienda in loro difesa.

bernuga
Inviato: 30/9/2012 10:51  Aggiornato: 30/9/2012 10:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...

DrHouse
Inviato: 30/9/2012 10:53  Aggiornato: 30/9/2012 10:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Come si riduce?Non lo so,Ho fatto quella cosa con le parentesi quadre ed incollato il link

Purtroppo LC non supporta il ridimensionamento automatico delle immagini, per cui l'immagine viene caricata qui dentro con le dimensioni reali. Dovresti ridimensionarla da solo con un qualsiasi editor di immagini e poi caricarla su uno dei vari server di host immagini gratuiti, tipo flickr, ImageShack, photobucket ecc.

Oppure metti solo il link e ognuno se la apre da solo.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
NiHiLaNtH
Inviato: 30/9/2012 11:01  Aggiornato: 30/9/2012 11:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
x Jurij

o magari c'erano 2 squadre che lavoravano negli ascensori, la prima svolgeva i normali lavori di rinnovamento e la seconda piazzava le cariche di esplosivo. ogni volta che la prima finiva il normale lavoro su un determinato ascensore entrava la seconda che completava l'opera.

per le colonne che non erano accessibili dai vani ascensori le squadre di demolitori potevano svolgere tranquillamente il lavoro quando un piano veniva chiuso al pubblico per essere ristrutturato. anche qui si potevao alternare due squadre diverse di operai oppure tutto il lavoro poteva essere svolto dai demolitori.

Citazione:
procedure interne, e' un intervento che pone l'azienda in loro difesa.


ma nell'attentato del 93 non sono scappati ( però all'epoca la ditta era la otis elevators )
magari le procedure interne sono state modificate dalla ace elevator proprio per l'11 settembre

bubu7
Inviato: 30/9/2012 13:24  Aggiornato: 30/9/2012 13:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Bernuga modifica il tuo post per favore. Se non riesci a ridimensionare togli l'immagine e metti solo il link!

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
sartandrea
Inviato: 30/9/2012 13:56  Aggiornato: 30/9/2012 13:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Jurij
Citazione:
Ma sartandrea, tu come pensi che si siano svolti gli assassini di massa nella storia recente, con un dittatore che ha fatto tutto da solo?
Cambialo il punto di partenza.........

ma Jurj, tu pensi che il sottoscritto non sa come gira il mondo?
spesso dietro gli assassini di massa in regime dittatoriale c’è una parte di cittadini armati che odia un’altra parte di cittadini che in quel contesto è indifesa, altrimenti sarebbe guerra civile

dietro ad una valigia che esplode in una stazione c’è “un” fanatico

dietro ad una cintura esplosiva c’è palestinese che è nato e cresciuto in mezzo alla sofferenza, alla violenza, ai soprusi e senza una prospettiva sul futuro, e magari qualcuno di questi kamikaze era uno di quei bambini che ho conosciuto quando ero in missione nei campi di Beirut nel ’83

ma quello che è successo il 11\9, per la portata dell’evento, per come è stato organizzato, per le modalità di esecuzione, per i luoghi dove sono avvenuti e per la tipologia delle vittime che sono state sacrificate non ha confronti o connessioni con nessun evento criminale della storia

per premere un grilletto o far esplodere una cintura non sono necessarie particolari capacità, mentre per il 11\9 sono coinvolte molte persone con particolari competenze e abilità , oltre ad essere predisposti ad uccidere

da qualsiasi punto di vista nel 11\9 c’è sempre qualcosa di “troppo”, qualcosa che va “oltre”
perché far crollare le torri?
perché inscenare l’attacco al Pentagono e l’abbattimento in Pennsilvanya?

se lo scopo di questo gruppo che vuole il “il controllo del mondo” era quello di ottenere un “lasciapassare” morale per le successive operazioni militari il solo schianto dei Boeing sulle Torri davanti a milioni di spettatori era più che sufficiente

invece no, sono andati oltre
hanno fatto crollare 3 grattacieli per far guadagnare un montagna di soldi con le polizze ad un amico loro, e le assicurazioni hanno pagato senza battere ciglio quando è noto che di fronte a grandi disastri ingaggiano i migliori periti

sono andati troppo “oltre”

probabilmente verrò smentito, ma rimango convinto che questo evento imploderà



@Jurij
Citazione:
In data x i proprietari delle torri chiedono ad una ditta specializzata in demolizioni l’assistenza per la preparazione alla demolizione delle torri.....

ritengo che qualsiasi società specializzata avrebbe sentenziato che l’operazione non era realizzabile
le Torri erano troppo alte rispetto alla distanza planimetrica dagli altri edifici, una demolizione con esplosivi avrebbe inevitabilmente danneggiato le altre proprietà adiacenti
una simile operazione aveva senso se si voleva "ristrutturare" l'intero World Trade Center


l’unico modo per non far danni era lo smantellamento

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
Jurij
Inviato: 30/9/2012 14:13  Aggiornato: 30/9/2012 14:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
sartandrea
Citazione:
sono andati troppo “oltre”

probabilmente verrò smentito, ma rimango convinto che questo evento imploderà

Quanti qui dentro vorrebbero darti ragione … ma “sentono” che finirà come le altre volte.

Citazione:
una simile operazione aveva senso se si voleva "ristrutturare" l'intero World Trade Center

Hai già risposto tu con questa frase alla domanda.

In ogni caso, sono tutte ipotesi, ma sicuro, in parte o completamente, una di queste corrisponde a verità.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
matteog
Inviato: 30/9/2012 14:23  Aggiornato: 30/9/2012 14:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Sartandrea

il governo nazista si serviva di ingegneri, medici, scienziati, artisti, uomini di cultura e di sicuro contava su molte più persone di quelle che sono servite per l'11/9. Quindi non vedo quale sarebbe il dato "originale" o "diverso", fra gli uomini anche di scienza c'è sempre qualcuno che è disposto a vendersi l'anima.

Inoltre se a questi tizi che hanno realizzato l'autoattentato gli avessero fatto un lavaggio del cervello tale che avrebbero creduto che quella "soluzione" era giusta verso il popolo americano e per il suo futuro?

Non c'è limite a quello che può credere un uomo.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
sartandrea
Inviato: 30/9/2012 15:05  Aggiornato: 30/9/2012 15:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@matteog
Citazione:
l governo nazista si serviva di ingegneri, medici, scienziati, artisti, uomini di cultura e di sicuro contava su molte più persone di quelle che sono servite per l'11/9. Quindi non vedo quale sarebbe il dato "originale" o "diverso", fra gli uomini anche di scienza c'è sempre qualcuno che è disposto a vendersi l'anima.

il governo nazista poteva contare su dotti medici e sapienti perché 7-8 tedeschi su 10 credevano in quella ideologia

quando "fra le migliori menti tedesche" si misero a disposizione della patria nazista non stavano complottando il più grande attentato sui tedeschi stessi


c'era una idea condivisa dal popolo tedesco



sinceramente non riesco capire certi confronti.....

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
matteog
Inviato: 30/9/2012 15:15  Aggiornato: 30/9/2012 15:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@sartandrea

gli ebrei messi nei campi erano per la quasi totalità tedeschi

il confronto regge eccome

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
ahmbar
Inviato: 30/9/2012 15:23  Aggiornato: 30/9/2012 15:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
se lo scopo di questo gruppo che vuole il “il controllo del mondo” era quello di ottenere un “lasciapassare” morale per le successive operazioni militari il solo schianto dei Boeing sulle Torri davanti a milioni di spettatori era più che sufficiente

Esprimi un sacrosanto dubbio



ma quello che è successo il 11\9, per la portata dell’evento, per come è stato organizzato, per le modalità di esecuzione, per i luoghi dove sono avvenuti e per la tipologia delle vittime che sono state sacrificate non ha confronti o connessioni con nessun evento criminale della storia

E poi, senza quasi accorgertene, ti dai la stessa risposta a cui ero giunto anche io: e' qualcosa che ha dato una violenta sterzata addirittura alla direzione in cui andava il mondo, quindi non poteva essere solo un attentato, doveva essere rappresentato come una nazione in guerra che, per conseguenza, avrebbe risposto agli attacchi del nemico.





Per cercare di capire, e' necessario partire sempre dalla domanda "cui prodest"? Chi ci ha guadagnato?

Dato che l'elenco e' lungo, come molto ben riassunto ne " Il nuovo secolo americano", mi fanno sorridere le obiezioni "troppe persone coinvolte" "troppo difficile da realizzare" o "impossibile mantenere il segreto"


Esiste qualche personaggio ai vertici in America che sarebbe disposto a uccidere per guadagnare miliardi di dollari? ----segue elenco lunghissimo

Esistono militari americani ai piu' alti gradi disposti a sacrificare dei loro concittadini pur di poter "giocare alla guerra" o veder trionfare l'America militarmente nel mondo? ---- segue elenco lunghissimo

Esistono servizi segreti che avrebbero potuto preparare, organizzare e materialmente poi eseguire l'evento ( con le complicita' emerse in questi anni di indagine dei piu' alti vertici militari e investigativi americani, ovviamente), per poi copririrlo con minaccie, corruzione, disinformazione o veri e propri atti di intimidazione, sino all'omicidio, gli eventuali testimoni/complici involontari? ---casualmente si, proprio uno che ha dimostrato negli anni di possederne le capacita' e la spietatezza, nonche' la peculiarita' di saper influenzare pesantemente l'establishmemt americano, direttamente e non

Se aggiungiamo a questo l'attuale governo di detto paese, formato da pazzoidi integralisti disposti a tutto, direi che gli ispiratori pricipali dell'11/9 sia possibile trovarli proprio li'



e Torri erano troppo alte rispetto alla distanza planimetrica dagli altri edifici, una demolizione con esplosivi avrebbe inevitabilmente danneggiato le altre proprietà adiacenti

Hai assistito in diretta all'errore del tuo pensiero

E piu' ci penso, dopo aver assistito in questi anni alla cura con cui hanno disposto ovunque informazioni, prove e testimonianze contraddittorie, frutto evidente di anni e anni di preparazione, e piu' mi convinco che chi ha progettato il tutto era sicuro di riuscire, perche' era indispensabile lche le torri crollassero sulla pianta per nascondere ogni prova reale (pezzi di aereo, scatole nere, passeggeri, terroristi etc)

Esattamente come fu' simulato lo schianto di aerei sulle stesse prima dell'11/9, sono personalmente convinto che anche la loro demolizione sia stata studiata nei minimi dettagli, con la assoluta sicurezza di riuscire

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
DrHouse
Inviato: 30/9/2012 16:20  Aggiornato: 30/9/2012 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
sartandrea:
probabilmente verrò smentito, ma rimango convinto che questo evento imploderà

Non ci sono ragioni plausibili per ritenere che imploderà. A undici anni di distanza possiamo già dire che, se davvero vi fossero state le condizioni perché implodesse, a quest'ora sarebbe certamente già imploso. Ma questo non è successo. Il castello di menzogne ha indubbiamente subito duri colpi in questi anni, si è indebolito parecchio, ha perso pezzi, in alcuni punti si riesce quasi già a intravedere il core che si nasconde dietro la facciata. Ma la struttura, nel complesso, ancora regge. La mia previsione è che perderà altri pezzi, ma continuerà a reggere ancora per molto.

E questo succede per una ragione ben precisa: le persone che conoscono nei dettagli ciò che è veramente successo l'11 settembre sono le stesse che lo hanno pianificato: qualche decina in tutto, non di più. Solo loro possiedono il codice di accesso al sistema che permetterebbe di ricostruire l'intero plot. Per evidenti ragioni, però, questo ristrettissimo numero di persone non rivelerà mai ciò che sa e si porterà il segreto nella tomba. A un livello gerarchicamente inferiore, poi, vi è qualche centinaio di persone che ha partecipato all'evento, ma con funzioni puramente accessorie: piloti militari, controllori di volo, team specializzati, tecnici, professionisti vari. Come in ogni black op che si rispetti, a queste persone è stato detto solamente il minimo indispensabile che dovevano sapere per portare a termine la loro parte di missione, non una parola di più. Quando possibile, poi, si ricorre sempre a personale militare o paramilitare, agenti, funzionari del governo, ex soldati, contractor della difesa abituati a lavorare in missioni segrete, professionisti con conoscenze specifiche nello sviluppo e nell'uso di tecnologie militari sofisticate, mercenari. Tutta gente abituata a prendere ordini e a portare a termine le missioni senza fare troppe domande, il che riduce drasticamente fin dall'inizio le probabilità di qualche fuga di notizie. Tutta gente che, direttamente o indirettamente, vive di soldi del governo e non avrebbe pertanto alcun interesse a sputare nello stesso piatto in cui mangia. Ovviamente, tutte queste persone capiscono benissimo che l'intera storia è un'enorme balla data in pasto al pubblico, ma non possiedono nessun'altra inside knowledge oltre a quella che li ha visti protagonisti in prima persona e non sarebbero quindi in grado di ricostruire da soli l'intero plot, quand'anche lo volessero. Naturalmente, se rivelassero anche solo la parte di cui sono a conoscenza, ciò basterebbe a infliggere un durissimo colpo alla storia ufficiale. Tuttavia, le probabilità che lo facciano dopo undici anni non avendolo fatto finora sono obiettivamente assai remote. Infine, ci sono i testimoni. Queste persone sono venute a conoscenze di una parte dei fatti dell'11 settembre inconsapevolmente e loro malgrado, trovandosi nel luogo sbagliato all'ora sbagliata. I testimoni rappresentano sempre la variabile più incontrollabile di questi eventi e, almeno potenzialmente, sono quelli da cui possono venire le informazioni più preziose per i ricercatori. Succede, però, che la maggior parte di loro è stata comprata, come del resto è stato fatto con i familiari delle vittime; qualcuno è già stato suicidato, altri hanno perso la vita nei soliti incidenti aerei o stradali, altri infine (e sono diverse decine) sono certamente tenuti sotto sorveglianza e minacciati di morte oppure evitano loro stessi di venire allo scoperto per timore delle inevitabili conseguenze. Anche nell'improbabile ipotesi che qualcuno di loro decida di parlare, infatti, verrebbe ignorato dai media, attaccato a livello personale dai soliti debunker azionati a comando o, nei casi peggiori, distrutto nella credibilità da campagne diffamatorie ad hoc. È già successo tante volte, non c'è ragione di pensare che non succederà ancora. Questo è uno dei vari motivi per cui personalmente mi oppongo da tempo all'istituzione di una nuova commissione di indagine. Sarebbe una nuova HSCA, un altro fiasco annunciato, un'altra fiction che avrebbe come unico risultato quello di far sparire altri testimoni prima che possano arrivare a testimoniare.

Se alla fine andiamo a stringere, le persone che hanno veramente una conoscenza dei fatti sono pochissime centinaia, la maggior parte delle quali, ripeto, non conosce l'intera trama, ma solo dettagli e particolari che non basterebbero da soli a ricostruire l'intera vicenda. Singoli account, non correlati tra loro, facilmente controllabili con minacce di ritorsioni, opportune campagne di propaganda ad personam o, in ultima istanza, eliminabili se fuori controllo. In definitiva, sono una pura invenzione quelle famigerate "migliaia di persone" che dovrebbero essere a conoscenza degli eventi e che "prima o poi parlerebbero se fosse mai esistito un complotto", di cui vanno cianciando i trombettieri di regime come Umberto Eco. Questo numero viene volutamente esagerato per rendere più credibile la menzogna. La verità è che quelli che sanno sono relativamente pochi e hanno tutti una buona ragione per starsene zitti.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
NiHiLaNtH
Inviato: 30/9/2012 16:47  Aggiornato: 30/9/2012 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
premesso che nelle trombe degli ascensori e delle scale nella maggior parte dei casi è visibile ed accessibile solo un lato della colonna che dovresti minare


casomai dovresti dire che non si poteva accedere ad entrambi i lati della colonna dallo stesso vano ascensore, per accedere all'altro lato bastava entrare nel vano seguente ( mi riferisco ovviamente alle colonne più interne )

Citazione:
il che non è sufficiente per predisporre la carica necessaria per il famoso taglio a 45°


e chi lo ha detto che bisogna fare per forza un taglio a 45 gradi?

Jurij
Inviato: 30/9/2012 17:42  Aggiornato: 30/9/2012 17:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
matteog
Citazione:
Non c'è limite a quello che può credere un uomo.

Se permetti Matteo, aggiungerei che in quella nazione li, ogni momento è propizio per tirare fuori lo “stendardo” a stelle e strisce e far partire l’inno… per noi europei può arrivare una certa nausea per la mancanza d’abitudine, ma per loro, abituati subito dalla nascita (come i figli della grande “madre russa” comunista) a dover ascoltare tale manfrina, non fa più una “grinza” :o)

DrHouse, complimenti per l'analisi, stupenda, da memorizzare e tirare fuori subito al prossimo attentato, tanto per togliere subito dalla circolazione i soliti dubbi.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
matteog
Inviato: 30/9/2012 17:48  Aggiornato: 30/9/2012 17:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@Jurij

dimentichi al grido "arrivano i nostri"

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
ohmygod
Inviato: 30/9/2012 17:58  Aggiornato: 30/9/2012 18:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@DrHouse

Quoto la base del tuo ragionato argomentare.
Il viscido difensore della V.U. conosce perfettamente questi particolari e fa leva
sul suo miserabile modus operandi per portare dalla sua parte menti poco allenate.Quando poi queste menti sono pure intrise di filo americanismo ( se così si può dire ) allora si ottiene la chiusura del cerchio.

Colui che muove il suo passo sulle orme che la verità ,comunque, lascia in giro viene visto in primis come un anti-americano oppure in altri campi come un antisemita.Oppure etc-etc.

Quando poi queste menti ringalluzzite dalla ragione a loro assegnata dalla menzogna riscontrabile nei media asserviti, si assiste all'avanzare di corpi che come Torri ,anche loro, cadranno in quanto parallele-bipedi vuoti.

matteog
Inviato: 30/9/2012 18:01  Aggiornato: 30/9/2012 18:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@DrHouse

il tuo ragionamento lo condivido quasi totalmente, nel senso che se un tizio di quelli che non sa la vera trama ma ci ha partecipato un giorno si svegliasse e cercasse un giornalista locale o di contattare qualcuno con maggiore visibilità e gli dicesse "io sono uno di quelli che ha piazzato le cariche" e poi lo descriverebbe per filo e per segno dando qualche prova, beh io penso che solo quel piccolo pezzetto di verità scardinerebbe di colpo il castello. Perché quello sarebbe un elemento che cambierebbe tutto.

Il discorso è che come dici tu avrebbe il mondo che lo attacca, ma se portasse la prova (e qualcuno di sicuro ha la prova di quello che ha fatto) qualche casino succederebbe. Non si arriverebbe ai colpevoli con nome e cognome ma almeno si arriverebbe a definire l'11/9 STRAGE DI STATO. In Italia un po' è successo così, siamo arrivati ad avere prove che nelle stragi c'entrasse lo STATO e poi però non siamo mai arrivati ai colpevoli (oserei dire chissà perché).
Almeno la Storia in quel punto non sarebbe più FALSA.
Il crimine rimarrebbe impunito, le conseguenze anche ma almeno una cazzo di verità verrebbe finalmente fuori.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Cleaner
Inviato: 30/9/2012 18:02  Aggiornato: 30/9/2012 18:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/10/2006
Da:
Inviati: 402
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citato come il più grande lavoro di ammodernamento da Elevator World Marzo 2001
http://911research.wtc7.net/cache/wtc/arch/wtc_elevator_renovation.pdf

Articolo sul disastro nel disastro,anomalie nelle dinamiche di soccorso alle persone rimaste intrappolate, in fondo viene citato il supervisore ai lavori di ammodernamento del sistema

http://usatoday30.usatoday.com/news/sept11/2002-09-04-elevator-usat_x.htm

Curioso che ,nonostante parere negativo del responsabile degli impianti, questi ammodernamenti siano sati "fortemente voluti".

Sertes
Inviato: 30/9/2012 19:00  Aggiornato: 30/9/2012 19:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Redazione ha scritto:
(Non ho però la conferma dei lavori agli ascensori "da marzo ad agosto". Tu ce l'hai?)


Dunque, alcuni siti riportano 6 mesi, altri come ae911truth.org riportano 9 mesi. Conferme dirette non ne ho trovate, ma ci sono le conferme "composte" da questi fatti:

1) la rivista Elevator World è di marzo
(quella che hai mostrato anche tu)

2) USA Today parla di 80 ingegneri di Ace Elevator che l'undici settembre erano nelle torri ma sono fuggiti alle 9.03 invece che aiutare le persone intrappolate:
Citazione:
Elevator mechanics left

On Sept. 11, ACE Elevator of Palisades Park, N.J., had 80 elevator mechanics inside the World Trade Center.

Fonte = USA Today

Inoltre

Citazione:
USA Today will note: “The departure of elevator mechanics from a disaster site is unusual. The industry takes pride in rescues. In the Oklahoma City bombing in 1995, elevator mechanics worked closely with the firefighters making rescues.” Robert Caporale, editor of Elevator World will say, “Nobody knows the insides of a high-rise like an elevator mechanic. They act as guides for firefighters, in addition to working on elevators.” The Port Authority will also say that their departure was in conflict with the emergency plan. “There was no situation in which the mechanics were advised or instructed to leave on their own.”


(comunque per tornare all'argomento, non credo che Ace Elevator mandi 80 ingegneri a polleggiare nelle twin towers, direi che i lavori di rinnovamento erano ancora in atto)

3) infatti il NIST dice: "Elevators 6A and 7A were out of service for modernization"
Fonte = NCSTAR 1-8 (a pag 97 del pdf)

4) dovrei avere anche una fonte che dice che quelli che hanno partecipato ai lavori durante il power-down erano appunto gli ignegneri di Ace Elevator, ma a questo punto direi che è sovrabbondante (se serve dimmelo che te lo cerco)

5) infine ci sono le varie e inconsuete esercitazioni di evacuazione riportate da Ben Fountain a People:

Citazione:
Ben Fountain, 42, a financial analyst with Fireman's Fund, was coming out of the Chambers Street Station, headed for his office on the 47th floor of the south tower.

How could they let this happen? They knew this building was a target. Over the past few weeks we'd been evacuated a number of times, which is unusual. I think they had an inkling something was going on.

Fonte = People Magazine

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
fabioronci
Inviato: 1/10/2012 1:06  Aggiornato: 1/10/2012 1:06
So tutto
Iscritto: 29/4/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Cosa ne pensate della ipotesi di Dimitri Khalezov? In questo caso non sarebbe stato necessario mobilitare squadre di operai per posizionare le cariche:

http://www.brucialanotizia.it/2012/09/01/11-settembre-le-torri-furono-demolite-da-unesplosione-nucleare-sotterranea/

E' un'idea balzana?

Un saluto

Fabio

PS Un grazie di cuore per il lavoro che fai, Massimo!

m4x
Inviato: 1/10/2012 10:16  Aggiornato: 1/10/2012 10:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
AFP asked Loizeaux about the report of molten steel on the site. "Yes," he said, "hot spots of molten steel in the basements." These incredibly hot areas were found "at the bottoms of the elevator shafts of the main towers, down seven [basement] levels,"

Ghilgamesh
Inviato: 1/10/2012 10:33  Aggiornato: 1/10/2012 10:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Premesso che 36 ore per "ricablare" è una balla sesquipedale ... voglio dire, anche a livello intuitivo, piazzi i nuovi cavi e alla fine fai l'ultimo switch, non puoi metterci 36 ore, in un paese normale, se ci metti più di venti minuti ti licenziano.

Detto questo, è favoloso notare la nonchalance con cui gli usufruitori di cervello a corrente alternata (debunkers) ti dichiarano che ci vorrebbero mesi per fare uan cosa del genere nelle due torri, quando invece è normale che per minare e buttare giù il WTC7 c'hanno messo un mezzo pomeriggio mentre era in fiamme!

Lollo954
Inviato: 1/10/2012 10:48  Aggiornato: 1/10/2012 10:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2012
Da: Carboland
Inviati: 136
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
...Come hanno fatto gli americani a farsi una cosa del genere ?

mmm io non lo so... ma purtroppo o per fortuna sono nato e cresciuto in un paese in cui è stata coniata l'espressione STRAGE di STATO ( chi c'era o chi le ha approfondite è pregato di andarsi a leggere per bene la strage di ustica, quella di piazza fontana, la trage di bologna e la strage di capaci, e l'omicidio di borsellino potrei anche continuare ma mi fermo qui..)

....Come fanno a far tacere tutte le persone coinvolte e gli altri testimoni ?

mmm...Bè anche qui la storia del mio paese mi viene in aiuto... Sacra Corona unita, Mafia, Camorra, ndrangheta... mmm che nomi curiosi... vero ? vi dicono nulla ? costoro come fanno a mantenere i seegreti e a farli mantenere ? uddio... che cosa atroce.. Vendette trasversali ad esempio ?
minacce ? mah vedete voi..

ma si puo pensare pure ad altro.. se c'era gia stata un idea di demolizione e qualcuno aveva minato le torri in vista di una demolizione (piu avanti ) avra anche dovuto dare delle garanzie allo stato stesso che queste fossero al sicuro e che gli elemnti fossero stabili qualsiasi cosa fosse successa.. quindi che si è preso la responsabilita insomma.. ovviamente qualcuno dopo di lui ha cambiato le carte in tavola lì11 settembre è successo quanto sappiamo.. e qualche sedicente Amico dell fbi o di chi per lui gli ha detto non ti preoccupare tu e la tua azienda non avete fatto nulla.. se nessuno parla nessuna indagine... in pratica.. li ha resi complici di un omicidio di massa con l'inganno.. ma funziona... in casa nostra da sempre.. non dimentichiamo il nostro passato da Italiani... ci serve anche per capire gli altri..

ah giusto per cultura generale.. agli inizi del secolo la prima cosa che esportammo in america si chiamava mafia che guarda caso aveva il suo centro a little italy new york... dite che qualcosa lo hanno imparato ?

"I piccoli segreti sono i più difficili da mantenere. Per quelli grandi basterà sempre l'incredulità della gente".(McLuhan)
sartandrea
Inviato: 1/10/2012 10:59  Aggiornato: 1/10/2012 10:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@ahmbar
Citazione:
e Torri erano troppo alte rispetto alla distanza planimetrica dagli altri edifici, una demolizione con esplosivi avrebbe inevitabilmente danneggiato le altre proprietà adiacenti

Hai assistito in diretta all'errore del tuo pensiero

scusa ma non ho capito

stai dicendo che con il crollo non sono stati danneggiati gli edifici adiacenti?

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
Lollo954
Inviato: 1/10/2012 11:10  Aggiornato: 1/10/2012 11:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2012
Da: Carboland
Inviati: 136
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
nessun danno agli edifici circostanti ? state scherzando vero ?


"I piccoli segreti sono i più difficili da mantenere. Per quelli grandi basterà sempre l'incredulità della gente".(McLuhan)
sartandrea
Inviato: 1/10/2012 11:22  Aggiornato: 1/10/2012 11:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
@NiHiLaNtH
Citazione:
casomai dovresti dire che non si poteva accedere ad entrambi i lati............

casomai confermo quello che ho scritto,

poi è ovvio che c'è sempre un modo per accedere ai rimanenti lati della colonna, e sono convinto che dei lati di alcune colonne che dovevano essere minate si affacciavano in locali aperti al pubblico (corridoi, scale, pianerottoli....)




@NiHiLaNtH
Citazione:
e chi lo ha detto che bisogna fare per forza un taglio a 45 gradi?

ah ecco......

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
bernuga
Inviato: 1/10/2012 13:34  Aggiornato: 1/10/2012 13:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Per il prblema del cablaggio, si potrebbe anche pensare ad un uso di detonatori wireless, erano disponibili a quanto pare:

http://911review.com/means/demolition/index.html

Poi considererei il fatto che se la ACE elevator aveva l'appalto per il wtc, questo comprende anche l'accesso al wtc7.

Rimane il mistero di come le cariche in zona non siano saltate per le temperature dopo l'esplosione.

m4x
Inviato: 1/10/2012 15:31  Aggiornato: 1/10/2012 15:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Poi considererei il fatto che se la ACE elevator aveva l'appalto per il wtc, questo comprende anche l'accesso al wtc7.
-
No, anche se facevano parte dello stesso complesso (solo dopo l'acquisto di Silverstein) le Torri e il Salomon Brothers Building erano due edifici distinti, soprattutto per gli inquilini. Se per caso si scoprisse (visto che la tua e' una supposizione) che la ACE ha svolto grandi lavori di riammodernamento pure al 7, allora ci troveremmo di fronte ad una compagnia che ha/aveva al suo interno quantomeno dei fiduciari degli apparati, visto che in quell'edificio, oltre alle solite banche e istituti finanziari, c'erano numerose agenzie governative, un'importante stazione CIA, l'OEM e il Pentagono.

Lollo954
Inviato: 1/10/2012 16:27  Aggiornato: 1/10/2012 16:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2012
Da: Carboland
Inviati: 136
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
No, anche se facevano parte dello stesso complesso (solo dopo l'acquisto di Silverstein) le Torri e il Salomon Brothers Building erano due edifici distinti, soprattutto per gli inquilini. Se per caso si scoprisse (visto che la tua e' una supposizione) che la ACE ha svolto grandi lavori di riammodernamento pure al 7, allora ci troveremmo di fronte ad una compagnia che ha/aveva al suo interno quantomeno dei fiduciari degli apparati, visto che in quell'edificio, oltre alle solite banche e istituti finanziari, c'erano numerose agenzie governative, un'importante stazione CIA, l'OEM e il Pentagono.

Se non ricordo male proprio in un video di massimo diceva che quando silverstain acquisto il wtc oltre all'assicurazione fece riammodernare pure l'edificio sette rinforzandolo con non mi ricordo quantie tonnellate di acciaio e altro.. l'obiezione dei debunkers sempre se non vado errato era che l'edifico 7 era un palazzo piccolo e volevano dare un idea di fragilita dello s tesso.. non ricordo quale sia il video forse proprio inganno globale.. ma sono sicuro di averlo visto..

"I piccoli segreti sono i più difficili da mantenere. Per quelli grandi basterà sempre l'incredulità della gente".(McLuhan)
picci84
Inviato: 1/10/2012 16:43  Aggiornato: 1/10/2012 16:43
So tutto
Iscritto: 13/9/2012
Da:
Inviati: 3
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
se il wtc7 ospitava uffici della CIA, non ci sarebbe stato neanche bisogno di interpellare una squadra di operai "esterni" per minare l'edificio...qualcuno di loro avrebbe potuto "trattenersi in ufficio" per qualche ora di straordinari e occuparsi del lavoro sporco....o non era fattibile dalla cia?

Maaaan
Inviato: 1/10/2012 17:46  Aggiornato: 1/10/2012 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Ancora con sta storia delle miccette?
Questa è roba seria.
http://www.nucleardemolition.com/

DrHouse
Inviato: 1/10/2012 18:07  Aggiornato: 1/10/2012 18:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Ancora con sta storia delle micciette?

Le micciette sotto il WTC:


E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Maaaan
Inviato: 1/10/2012 18:10  Aggiornato: 1/10/2012 18:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
E' evidente che era più facile posizionare un bombolotto nucleare.
Anzi tre. Piuttosto che una caterva di miccette.
Le miciette mi fanno un baffo.

Maaaan
Inviato: 1/10/2012 18:15  Aggiornato: 1/10/2012 18:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
I bombolotti nucleari.

bernuga
Inviato: 2/10/2012 2:20  Aggiornato: 2/10/2012 2:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/11/2011
Da:
Inviati: 1007
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
In questi video (sono 2) si parla di un wtc costruito con esplosivi gia' al suo interno, qualcuno ne sa qualcosa?

http://m.youtube.com/watch?v=xrCW3RUJBaI

NiHiLaNtH
Inviato: 2/10/2012 9:31  Aggiornato: 2/10/2012 9:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
In questi video (sono 2) si parla di un wtc costruito con esplosivi gia' al suo interno, qualcuno ne sa qualcosa?


dopo 30 anni non c'era alcuna garanzia che le cariche funzionassero correttamente
inoltre gli esplosivi militari disponibili nel 2001 erano sicuramente più potenti e avanzati di quelli degli anni 60

Maaaan
Inviato: 2/10/2012 13:15  Aggiornato: 2/10/2012 13:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Nel caso di esplosivi nucleari una carica degli anno 60 è più che sufficente, inoltre a 50 anni di distanza c'è la garanzia che funzionino, basta verificare o sostituire la carica di innesco.

Sertes
Inviato: 2/10/2012 13:43  Aggiornato: 2/10/2012 13:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
La dinamica del crollo dall'alto verso il basso e sostanzialmente in caduta libera è il miglior argomento contro la "carica unica".

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Maaaan
Inviato: 2/10/2012 13:59  Aggiornato: 2/10/2012 13:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
D'altronde un crollo dal basso verso l'alto non credo sia possibile.
Inoltre è evidente che la carica unica è molto più plausibile per lo scossone avvenuto circa 10 secondi prima del crollo.

Sertes
Inviato: 2/10/2012 14:17  Aggiornato: 2/10/2012 14:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Maaaan ha scritto:
Inoltre è evidente che la carica unica è molto più plausibile per lo scossone avvenuto circa 10 secondi prima del crollo.


Sì, uno scossone e poi il palazzo crolla dal 92° piano, lungo la verticale e sostanzialmente in caduta libera

Citazione:
D'altronde un crollo dal basso verso l'alto non credo sia possibile.


Bella cazzata anche questa, complimentoni. E scrivi "D'altronde" come se ci fossero solo queste due opzioni, mentre ad esempio il WTC7 è crollato dall'interno verso l'esterno, tanto per dirne una.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Maaaan
Inviato: 2/10/2012 15:03  Aggiornato: 2/10/2012 15:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Chennesai? Dipende dallo scossone.
Ah, in orizzontale. Non sapevo.

NiHiLaNtH
Inviato: 2/10/2012 19:23  Aggiornato: 2/10/2012 19:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
Citazione:
Inoltre è evidente che la carica unica è molto più plausibile per lo scossone avvenuto circa 10 secondi prima del crollo.


perchè ovviamente c'è stata solo un'esplosione per edificio


Maaaan
Inviato: 3/10/2012 10:22  Aggiornato: 3/10/2012 10:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2008
Da:
Inviati: 142
 Re: Come hanno fatto a piazzare esplosivi alle Torri Geme...
?
Chiaramente sincronizzate, non puoi permetterti di rischiare l'innesco con una detonazione vicina.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA