Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : La coerenza di chi mangia carne
Inviato da Redazione il 30/8/2012 7:10:00 (16377 letture)



Il titolo di questo video dice tutto.

Evidentemente vale sempre il vecchio proverbio: occhio non vede ...

[Grazie a Dusty per la segnalazione]

Voto: 9.00 (5 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Polidoro
Inviato: 30/8/2012 8:44  Aggiornato: 30/8/2012 8:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Se diventassimo tutti vegani, quanta parte dell'economia sparirebbe ?

mucche, porci, pecore, galline, latte, mozzarelle, burro ....quanto vale tutto questo ?

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
clausneghe
Inviato: 30/8/2012 8:58  Aggiornato: 30/8/2012 8:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Spassosissimo
Ottima visione cinico-esilarante sulle storture umane.
Da ridere ma non troppo.
In fin dei conti l'omino dal linguaggio inventato,non fa altro che rappresentare con la macchina del puffo macellaio la realtà che attende le porchette varie e non solo..
E la gente che smorfia davanti alla brutalità presunta non fa altro che mostrare il proprio corto,ingannabilissimo cervello.
Per tralsare nel tragico e fare un parallelismo mi vien da pensare che se i top-gun criminali dell'aria dovessero scendere dalle macchine volanti e smembrare e bruciare pezzo per pezzo gli uomini che uccidono con il sorriso sulle labbra, non avrebbero una reazione diversa da quella degli sciocchi del supermercato.
E' un mondo difficile.

sguardoint
Inviato: 30/8/2012 9:13  Aggiornato: 30/8/2012 9:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Se il video fosse fatto solo per ridere sarebbe carino, ma siccome viene presentato con il titolo "la coerenza di chi mangia carne" non é ne carino nè veritiero. Più sto qui dentro più mi rendo conto che c' é una mania di presentare i topic in modo offensivo / denigratorio. Il chè non sarebbe un problema se fosse permesso rispondere a tono.
Suggerirei dunque a Redazione di andare a girare la seconda parte del video in una fattoria in cui si possa vedere la VERA coerenza di chi mangia carne, dove l' animale viene preso, mattato, preparato e poi allegramente mangiato accompagnato da un buon vino rosso.

VIPER
Inviato: 30/8/2012 9:29  Aggiornato: 30/8/2012 9:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Se il video fosse fatto solo per ridere sarebbe carino, ma siccome viene presentato con il titolo "la coerenza di chi mangia carne" non é ne carino nè veritiero. Più sto qui dentro più mi rendo conto che c' é una mania di presentare i topic in modo offensivo


Cazzo sguardoint, sei una vera volpe, hai capito tutto...

Sertes
Inviato: 30/8/2012 9:40  Aggiornato: 30/8/2012 9:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Polidoro ha scritto:

Se diventassimo tutti vegani, quanta parte dell'economia sparirebbe ?

mucche, porci, pecore, galline, latte, mozzarelle, burro ....quanto vale tutto questo ?


E se diventassimo tutti pacifisti, quanta parte dell'economia sparirebbe ?

missili, bombe, mine antiuomo, munizioni, gente che cura i mutilati, becchini, psicologi ...quanto vale tutto questo?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
sguardoint
Inviato: 30/8/2012 9:41  Aggiornato: 30/8/2012 9:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Grazie ne sono certo

kickass
Inviato: 30/8/2012 9:44  Aggiornato: 30/8/2012 9:44
So tutto
Iscritto: 21/8/2011
Da:
Inviati: 13
 Re: La coerenza di chi mangia carne
sono pure io perplesso sull'usare una CANDID CAMERA per dimostrare qualsi-voglia teoria. Anche perche ci sono casi in cui le VITTIME della candid camera potrebbero essere degli attori (e infatti per me questi interpretano pure male).
In secondo luogo, ammesso che questo filmato sia valido, e che dimostri qualcosa, cosa dimostra? Che in giro c'e' gente incoerente? Bella scoperta.
Certo che mi dispiace per la bestia macellata, ma quando mi mangio la bistecca mi mangio la bistecca: non penso alla bestia macellata prima ma neanche alla cacca che faro' dopo con quella bistecca, se permettete!
Btw, grazie Massimo, Candid camera divertentissima e della stessa "collana" c'e' questa:
http://www.youtube.com/watch?v=hi7nSRrLWUY

Ghilgamesh
Inviato: 30/8/2012 10:04  Aggiornato: 30/8/2012 10:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Faccio notare una cosa che non so in quanti hanno notato ... non compare neanche un maschio in questo filmato! (occhei, c'è un gay, ma non ci sono i tipici etero cowboy super americani)

Ritengo il filmato un bel copincolla dei pezzi che volevano mostrarci, che praticamente tutti i rozzi maschi americani, se gli trasformi un maiale in salsicce in 5 secondi, ti comprano le salsicce, n altro maiale e pure la macchina!

Il tutto, per farsi uno spuntino durante la pausa del super bowl!

Sertes
Inviato: 30/8/2012 10:09  Aggiornato: 30/8/2012 10:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ghilgamesh ha scritto:
Faccio notare una cosa che non so in quanti hanno notato ... non compare neanche un maschio in questo filmato! (occhei, c'è un gay, ma non ci sono i tipici etero cowboy super americani)


Sì, il ragazzo con la bionda a 2:30 è gay sicuro. Penso che la bionda piuttosto dovrebbe stare con un informatico sovrappeso italiano.

(Son più divertenti le arrampicate sugli specchi dei commenti che state facendo, che il video dell'articolo)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
migZ
Inviato: 30/8/2012 10:13  Aggiornato: 30/8/2012 10:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Mah...
giriamo un video con un consumatore tra le fabbriche cinesi e lo intitoliamo "La coerenza di chi compra Apple" e vediamo le reazioni?

Il problema dell'uomo è che estremizza tutto per profitto.

In questo documentario (non ricordo se era stato segnalato proprio qui..) http://www.youtube.com/watch?v=m9tMx83C6w8 intitolato Cibo Spa - Food Inc nella versione originale - viene portato, tra le altre cose, l'esempio di una fattoria a conduzione familiare contrapposta ad un macello in cui "vengono lavorati 2000 suini all'ora".
Questo è impressionante ed è questa estremizzazione che va combattuta. Non c'è nulla di male nel mangiare carne ogni tanto.
Come non c'è nulla di male nell'avere un MacBook, il male sta nel produrlo 6$ a Singapore (o 4,85$ a Taiwan) calpestando i diritti dell'uomo e rivenderlo a 1500$. http://www.nytimes.com/2012/01/22/business/apple-america-and-a-squeezed-middle-class.html?_r=3&ref=general&src=me&pagewanted=all#h

VIMS
Inviato: 30/8/2012 10:13  Aggiornato: 30/8/2012 10:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Credo che il messaggio del topic non sia quello di scatenare un dibattito vegani VS carnivori ma quello di smascherare il meccanismo del preconcetto e di ipocrisia che è caratteristico di molte persone, su argomenti diversi. Sbaglio?

Detto questo ho ritrovato la stessa ipocrisia in chi critica le popolazioni con usanze diverse da quelle a cui si è abituati (ad esempio quelle che mangiano animali che per la determinate culture sono considerati intoccabili).

IMHO

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
VIPER
Inviato: 30/8/2012 10:15  Aggiornato: 30/8/2012 10:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Son più divertenti le arrampicate sugli specchi dei commenti che state facendo, che il video dell'articolo


Non c'è dubbio, se va avanti così ci sarà da ridere entro stasera

NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 10:17  Aggiornato: 30/8/2012 10:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
è tutto finto, come si può essere così stupidi da credere che un maialino può trasformarsi in salsiccia in 3 secondi?

e comunque io le salsicce le avrei prese lo stesso

sartandrea
Inviato: 30/8/2012 10:17  Aggiornato: 30/8/2012 10:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 220
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Ghilgamesh
Citazione:
che praticamente tutti i rozzi maschi americani, se gli trasformi un maiale in salsicce in 5 secondi, ti comprano le salsicce, n altro maiale e pure la macchina!
Il tutto, per farsi uno spuntino durante la pausa del super bowl!

ne sono convinto anch'io

se questa macchina esistesse sul serio in molte zone dell'America (e non solo) ne venderebbero a vagonate

...La vita umana nel suo insieme, non è che un gioco, il gioco della pazzia...
(Erasmo da Rotterdam)
VIPER
Inviato: 30/8/2012 10:22  Aggiornato: 30/8/2012 10:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Come non c'è nulla di male nell'avere un MacBook, il male sta nel produrlo 6$ a Singapore (o 4,85$ a Taiwan) calpestando i diritti dell'uomo e rivenderlo a 1500$


Questo è certamente male anche se di sicuro non impedisce a te ne a molti altri di comprarselo lo stesso quel macbook, ma se sei davvero convinto che questo sia "L'unico" male dell'avere un macbook, allora sei lontano dall'afferrare il significato di possedere un macbook, cioè una gabbia dorata dove fai soltanto ciò che vuole e approva apple che di conseguenza mira a guidare le tue scelte e a limitarti nelle possibilità di agire.

Io tifo per android e opensource

gudarian
Inviato: 30/8/2012 10:23  Aggiornato: 30/8/2012 10:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Autore: VIMS Inviato: 30/8/2012 10:13:36 Credo che il messaggio del topic non sia quello di scatenare un dibattito vegani VS carnivori ma quello di smascherare il meccanismo del preconcetto e di ipocrisia che è caratteristico di molte persone, su argomenti diversi. Sbaglio?


non è che dobbiamo per forza trovare un messaggio per tutto.......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Thibault
Inviato: 30/8/2012 10:28  Aggiornato: 30/8/2012 10:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il vegano è semplicemente più pigro perché le piante corrono meno :p

E' una tranquilla notte di regime
Ghilgamesh
Inviato: 30/8/2012 10:29  Aggiornato: 30/8/2012 10:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sertes Inviato: 30/8/2012 10:09:43
Sì, il ragazzo con la bionda a 2:30 è gay sicuro.


Azz, quello non l'avevo visto, dopo la prima candid sono andato avanti veloce ... io ovviamente mi riferivo al tip di colore subito dopo.

Però avrei voluto vedere la reazione del tipico americano medio, sovrappeso da cosce di pollo fritte e con la canotta unta e le ciabatte. (si, ci vanno anche così al supermercato ^__^)

Trovo difficile pensare non se ne sia presentato nessuno.

Come trovo difficile pensare che nessuno abbia detto: bon, dopo le salsicce damme pure n pò de guanciale.

O che nessuno abbia un QI almeno vicino al 60, per poter capire che non metti un maiale dentro una scatola e ti escono salsicce già confezionate ... o rischi di beccarti salsicce fatte con ossa e testicoli!

Quindi rimango dell'idea che i filmati siano stati attentamente selezionati.

Un pò come fa Fede quando vuole propagandare le sue tesi, intervista 500 persone ma ti fa vedere solo i 2 che dicono quello che vuole lui.

sguardoint
Inviato: 30/8/2012 10:32  Aggiornato: 30/8/2012 10:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit:
"Il vegano è semplicemente più pigro perché le piante corrono meno"

meravigliosa!

migZ
Inviato: 30/8/2012 10:33  Aggiornato: 30/8/2012 10:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Questo è certamente male anche se di sicuro non impedisce a te ne a molti altri di comprarselo lo stesso quel macbook, ma se sei davvero convinto che questo sia "L'unico" male dell'avere un macbook, allora sei lontano dall'afferrare il significato di possedere un macbook, cioè una gabbia dorata dove fai soltanto ciò che vuole e approva apple che di conseguenza mira a guidare le tue scelte e a limitarti nelle possibilità di agire.


No beh, sicuro che non sono convinto sia l'unico male, era per usare qualcosa che piace da morire all'utente medio e che grazie alle offerte degli operatori italiani sta avendo una grande diffusione nonostante il costo.
Il discorso vale con tante altre cose purtroppo.
Quante persone che inorridiscono di fronte all'uccisione di un maialino (tra l'altro sono convinto che se avessero usato un maiale adulto - difficoltà di sollevarlo e metterlo nella scatola a parte - l'effetto non sarebbe stato lo stesso) inorridirebbero nel vedere che il loro tanto prezioso iphone è frutto di maltrattamenti sugli uomini?

sguardoint
Inviato: 30/8/2012 10:34  Aggiornato: 30/8/2012 10:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit.
" sovrappeso da cosce di pollo fritte e con la canotta unta e le ciabatte. (si, ci vanno anche così al supermercato ^__^) "

Hai descritto i frusinati, non gli americani!

Sertes
Inviato: 30/8/2012 10:35  Aggiornato: 30/8/2012 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
non è che dobbiamo per forza trovare un messaggio per tutto.......


Ecco, questa è la peggiore di tutte: ignorance is strength

Dai, valà.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
studente
Inviato: 30/8/2012 10:37  Aggiornato: 30/8/2012 10:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2010
Da:
Inviati: 79
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusate ragazzi,
ma perché un "tipico americano medio" avrebbe dovuto presentarsi in un supermercato brasiliano dove, tra l'altro, si parla un "linguaggio inventato" comunemente noto come Portoghese ?

krom2012
Inviato: 30/8/2012 10:38  Aggiornato: 30/8/2012 10:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il video nello specifico sulla carne dimostra che se molti hanno la pappa pronta (confezionata) va tutto bene ma se devono solo assistere al processo di trasformazione (assurda in questo caso da maialino a salsiccia) diventa inaccettabile e crudele! Non oso immaginare se dovessero procacciarsi il cibo da soli e prepararselo quanti carnivori ci sarebbero a questo mondo! Io seguo un'alimentazione vegana perchè mi piace la frutta e la vedura, ma se fosse necessario non avrei problemi a mangiare qualsiasi tipo di carne, forse anche quella umana in casi estremi (tra il dire e il fare poi è da vedere!) Comunque è evidente che se la specie umana nasce con 4 canini un motivo ci sarà!
Concordo che quando c'è il profitto di mezzo non si guarda in faccia a nessuno, che siano flora, fauna o esseri umani, il sistema neoliberista è anche e sopratutto questo...

...il cielo è sempre più bianco...
peonia
Inviato: 30/8/2012 10:42  Aggiornato: 30/8/2012 10:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La coerenza di chi mangia carne
UN O.T. IMPORTANTE, VISTO CHE IL 6 SETTEMBRE E' PROSSIMO

http://www.youtube.com/watch?v=UrN99RELqwo&feature=share

SPERIAMO SI ATTUI, PIUTTOSTO...SAREBBE LA SVOLTA

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
sguardoint
Inviato: 30/8/2012 10:44  Aggiornato: 30/8/2012 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit.
"Il video nello specifico sulla carne dimostra che se molti hanno la pappa pronta (confezionata) va tutto bene ma se devono solo assistere al processo di trasformazione (assurda in questo caso da maialino a salsiccia) diventa inaccettabile e crudele!"

Secondo me il video dimostra un'altra cosa: tanta gente non ha nemmeno idea di come venga prodotto ciò che mangia, e non riesce a riconoscere l' assurdità quando la vede.

Se le reazioni a volte sono state di cercare di liberare l' animale, o di pestare il signore al banco, é perchè l' ignoranza ha fatto sì che davvero qualcuno pensasse che fosse possibile produrre salsicce dall' animale in quel modo. Non è questione di pietà o pena per l' animale.

Sertes
Inviato: 30/8/2012 10:45  Aggiornato: 30/8/2012 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ghilgamesh ha scritto:
Però avrei voluto vedere la reazione del tipico americano medio, sovrappeso da cosce di pollo fritte e con la canotta unta e le ciabatte. (si, ci vanno anche così al supermercato ^__^)


/facepalm

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
krom2012
Inviato: 30/8/2012 10:49  Aggiornato: 30/8/2012 10:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
tanta gente non ha nemmeno idea di come venga prodotto ciò che mangia, e non riesce a riconoscere l' assurdità quando la vede


Dal quel punto di vista è ovvio non è pietà o pena verso l'animale, ma pura ignoranza della gente...

...il cielo è sempre più bianco...
gudarian
Inviato: 30/8/2012 10:53  Aggiornato: 30/8/2012 10:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ecco, questa è la peggiore di tutte: ignorance is strength


Allora, potresti rendermi noto quale profondo significato ritieni ci sia nel filmato, oltre hai commenti razzisti sugli abitanti di Frosinone, quale è la verità nascosta, cosa ci voleva rivelare l'oracolo?



Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 10:55  Aggiornato: 30/8/2012 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Viper ha scritto:
Non c'è dubbio, se va avanti così ci sarà da ridere entro stasera


Tra l'altro hai visto? Il video scuote le coscienze, e tutti quelli che vengono a commentare, parlano anche del proprio demone

Lo fa Gil che ha lo stereotipo dell'americano imbecille
Lo fa krom che deve tirar fuori addirittura il neoliberismo
E l'hai fatto tu Viper con android e l'opensource

Sempre più interessante, questa cosa.

Quindi non vorrei esimermi pure io: secondo me il video mostra che anni di pnl, pubblicità, propaganda, e condizionamento mentale possono essere spazzati via da un briciolo di verità, e che posti di fronte alla verità emerge l'indole delle persone che è sostanzialmente buona.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
kickass
Inviato: 30/8/2012 10:59  Aggiornato: 30/8/2012 10:59
So tutto
Iscritto: 21/8/2011
Da:
Inviati: 13
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Sertes
Il video scuote le coscienze


davvero ieri tutti a cercare di capire quanto la polvere deve alzarsi sulla luna nel video dell'"allunaggio" per dimostrarne la falsita' e invece questo video lo prendiamo per buono e ne facciamo un simbolo del significato recondito della societa' moderna???
La coerenza di chi vuole solo avere ragione non importa con che metodi dialettici!

Decalagon
Inviato: 30/8/2012 10:59  Aggiornato: 30/8/2012 11:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Bell'articolo Massimo! Ricordo di averlo visto l'anno scorso questo video, decisamente esilarante

“Se i macelli avessero le pareti di vetro saremmo tutti vegetariani„
Lev Tolstoj

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gudarian
Inviato: 30/8/2012 11:01  Aggiornato: 30/8/2012 11:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Quindi non vorrei esimermi pure io: secondo me il video mostra che anni di pnl, pubblicità, propaganda, e condizionamento mentale possono essere spazzati via da un briciolo di verità, e che posti di fronte alla verità emerge l'indole delle persone che è sostanzialmente buona.


accidenti, 6 minuti di candid camera bastano per classificare l'intera umanità

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 11:07  Aggiornato: 30/8/2012 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
accidenti, 6 minuti di candid camera bastano per classificare l'intera umanità


Lo so che ho fatto un commento negativo su di te e ora tu ti senti in dovere di smerdare quello che ho scritto con una battutina del cazzo.
Così siamo fatti.
La menzogna più grande di tutti, alla fin fine, è che il funzionamento del cervello umano sia una cosa oscura e complicata.
Siamo semplici, gudarian, lo stesso meccanismo che spinge te a rispondermi spinge me a ridicolizzarti adesso. Quindi... scusa.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gudarian
Inviato: 30/8/2012 11:14  Aggiornato: 30/8/2012 11:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Lo so che ho fatto un commento negativo su di te e ora tu ti senti in dovere di smerdare quello che ho scritto con una battutina del cazzo. Così siamo fatti. La menzogna più grande di tutti, alla fin fine, è che il funzionamento del cervello umano sia una cosa oscura e complicata. Siamo semplici, gudarian, lo stesso meccanismo che spinge te a rispondermi spinge me a ridicolizzarti adesso. Quindi... scusa.


perchè, vorresti ridolizzarmi, ho solo espresso due concetti semplici...

1) Non è che per forza ci deve essere un messaggio nei filmati proposti.
2) Hai scritto una tua riflessione basandoti su 6 minuti di filmato ed io ti ho risposto dicendoti che mi sembravano pochini questi 6 minuti per classificare l'umanità...

Ti sento astioso, mangiato male, dormito peggio , tranquillo non mi ero risentito per la fesseria scritta su di me e lascia stare i meccanismi del cervello umano non sono cose che padroneggi.......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 11:21  Aggiornato: 30/8/2012 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Certo, mettici i martelletti che quelli aiutano.

Ciao, un abbraccio.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 11:26  Aggiornato: 30/8/2012 11:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
“Se i macelli avessero le pareti di vetro saremmo tutti vegetariani„


siamo nel 2012 pensi che nessuno abbia mai visto dei video che mostrano quello che avviene nei macelli??

Salva81
Inviato: 30/8/2012 11:30  Aggiornato: 30/8/2012 11:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Aldilà del video, che è chiaro che sia pilotato alla "Fede" il messaggio che passa lo trovo assolutamente vero.

Chi mangia carne immagino sia poco coerente, ma perché "vuole" che sia così. Quando vede una bistecca evita di pensare come questa è stata ottenuta e evita di pensare alle sofferenze che l'animale ha patito durante la mattanza. Evita di farlo perché altrimenti non potrebbe mangiare più carne. I prodotti che arrivano a tavola non hanno sembianze tali da impressionare, pertanto si continua a mangiare senza grossi problemi. E' banale lo so.

Io non sono vegetariano, mangio carne ma non apprezzo l'allevamento intensivo e lo sfruttamento del bestiame per il consumismo alimentare.

Io sono Sardo cresciuto in Piemonte e da piccolo mi è capitato di vedere un pò di tutto, mio zio mi portava all'ovile e "pungeva" nella giugulare i capretti e mi diceva di girare il sangue che metteva in un recipiente per impedirne il coagulo. Lo stesso avveniva con i maialini.
Idem con le galline, era usanza comune tirare il collo alle galline.
Questo tanto per farvi un esempio.

In seguito la carne del maialino o del capretto me la sono sempre mangiata, così come la gallina e il suo brodo. Però in questo caso si tratta di allevamento di bestiame utile a sfamare il proprio nucleo famigliare. Insomma nulla che non sia in qualche modo "accettabile" per il proprio sostentamento, da intendersi come la caccia ad esempio dell'uomo agli animali, ma per sfamarsi non per gusto di uccidere. La mia coerenza consiste nell'avere sempre rispetto per gli animali e mai vederli come "merce".

E non solo.

Siccome sono profondamente contrario agli allevamenti "di massa" dei polli o dei buoi o dei maiali stessi, questi ultimi nutriti con scarti, con avanzi e brodaglie (che passano a me poi tramite prosciutto o insaccati), la mia coerenza la manifesto non comprando pollo da allevamento industriale, evitando come la peste McDonald, e tutti quei posti dove dietro c'è il gruppo Cremonini, (Montana, Ibis salumi, MARR e compagnia bella, ma giusto per citarne uno), gruppo che pur di buttare la carne avariata nei container nei moli, la rivendeva trattata in Africa, bastardi.
Per cosa sono stati fatti soffrire questi animali poi marciti nei container?
Per far arricchire un figlio di puttana?

McDonald poi è il massimo dello schifo. Ma non per la "dannosità" del cibo "junk", ma per via del concetto del nutrirsi che ha perso la sua vera funzione. Quello è consumismo alimentare indotto. Ingozzano la gente con cibo che alla gente non serve, per fare profitto e per farlo devono per forza allevare in massa il bestiame, ma per farlo con profitto, l'allevamento per forza dovrà essere malsano, con condizioni proibitive per l'animale, che soffre e viene trattato senza rispetto.

A me non fa male l'atto dell'uccisione, mi fa male la mancanza di rispetto nei confronti dell'animale e con i polli è ancora peggio. Se vedete come funziona l'allevamento dei pulcini o come ingozzano le oche per fargli venire il fegato grasso...

Vedere come vengono maltrattati gli animali ti fa comprendere perché l'uomo è capace di prendere decisioni che portano alla morte di migliaia di persone...

Quindi per concludere, secondo me, la coerenza va cercata nei confronti del vero concetto di nutrizione e di bisogno alimentare e sopratutto nel rispetto che l'uomo DEVE avere nei confronti dell'animale.

E quindi, rifacendomi alla prima parte del post, occhio non vede cuore non duole è davvero mancanza di coerenza o di onestà verso se stessi?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 11:30  Aggiornato: 30/8/2012 11:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Certo, mettici i martelletti che quelli aiutano. Ciao, un abbraccio.


i martelletti hanno un forte significato simbolico.

Un abbraccio.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
mc
Inviato: 30/8/2012 11:34  Aggiornato: 30/8/2012 11:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusate ma l'unica cosa che mi ha "disgustato" facendo esercizio di immedesimazione nel cliente sgomento, e' stato il fatto che mangiare le salsicce con setole, ossa e frattaglie mi farebbe ribrezzo.

Non capisco:
chi mangia carne e si tira indietro nel momento in cui gli si chiede di valutare se puo' salvare un maialino o mangiare una insalata, dovrebbe essere incoerente?

Se potessi rianimare le salsicce ogni qualvolta non senta il "bisogno" di mangiare carne potrebbe anche essere calzante l'accusa di incoerenza ipocrita, ma quando le scelgo sul bancone del macellaio le bestie fornitrici sono gia' belle che andate.

Certo potrei non comprare piu' carne (e se dovessi macellarla io stesso probabilmente succederebbe pure: la differenza e' la violenza dell'atto che molti non sembrano valutare accusando i mangiacarne di incoerenza) ma questo sarebbe ancora piu' incoerente in un ecosistema in cui ci si mangia tra animali di diverse specie.

Gli sprechi non sono ammissibili. Il mercato crea la corsa alla mattanza e spinge al consumo sfrenato.
Gli alti profitti ad ogni costo corrompono l'essenza dell'importante conquista sociale nella storia dell'umanita' :
l'allevamento e la pastorizia.

(...nella mia modesta opinione).
mc

krom2012
Inviato: 30/8/2012 11:35  Aggiornato: 30/8/2012 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Il video scuote le coscienze, e tutti quelli che vengono a commentare, parlano anche del proprio demone Lo fa Gil che ha lo stereotipo dell'americano imbecille Lo fa krom che deve tirar fuori addirittura il neoliberismo E l'hai fatto tu Viper con android e l'opensource


Beh fra i tre, il demone del neoliberismo non colpisce solo me, ma tutti quanti, del resto quel filmato è un altro esempio che si associa all'argomento...

...il cielo è sempre più bianco...
Ghilgamesh
Inviato: 30/8/2012 11:35  Aggiornato: 30/8/2012 11:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Sertes Inviato: 30/8/2012 10:55:09

Tra l'altro hai visto? Il video scuote le coscienze, e tutti quelli che vengono a commentare, parlano anche del proprio demone

Lo fa Gil che ha lo stereotipo dell'americano imbecille

Veramente l'aggettivo che mi interessava era "rozzo".

E per parlare di ipocrisia, dovresti far vedere quelli.

Se il filmato fosse vagamente obiettivo, farebbe vedere almeno una persona che non ci casca ... o una che le salsicce se le piglia.

Citazione:
secondo me il video mostra che anni di pnl, pubblicità, propaganda, e condizionamento mentale possono essere spazzati via da un briciolo di verità, e che posti di fronte alla verità emerge l'indole delle persone che è sostanzialmente buona.


Ti assicuro che io:
Non ci sarei cascato.
Se anche mi squartano il maiale li per davvero, na bistecca me la piglio.

Non credo sia cattiveria, solo fame, sapendo come operano nei macelli, la cosa non mi turberebbe particolarmente. (più di quanto faccia il sapere come operano i macelli)

Finchè sarò costretto a restare in questa società, mi devo adeguare.
Se e quando potrò andarmene, caccerò pescherò e coltiverò per sopravvivere senza trovarci nulla di male.
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 11:35  Aggiornato: 30/8/2012 11:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Questo simpatico filmato non mostra non l'ipocrisia di chi mangia carne, ma la TOTALE AVULSIONE DALLA REALTA' in cui si vive nelle nostre societa' contemporanee.
La reazione di meraviglia sdegnata e la coerenza sarebbero esattamente le stesse se si potesse mostrare dal vivo uno qualsiasi dei massacri compiuti dalle (nostre) truppe in nome dei nostri diritti e della nostra liberta': in altre parole, siamo indotti ad accettare come inevitabili e necessarie cose che in realta' non potremmo tollerare proprio perche' nascoste dal velo delle convenzioni che distorce la nostra percezone della realta'.
Altro che la Caverna di Platone!

gudarian
Inviato: 30/8/2012 11:39  Aggiornato: 30/8/2012 11:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusa ma sinceramente...

Citazione:
Aldilà del video, che è chiaro che sia pilotato alla "Fede" il messaggio che passa lo trovo assolutamente vero.


è una candid camera non un documentario inchiesta........

Citazione:
Chi mangia carne immagino sia poco coerente, ma perché "vuole" che sia così.


eccone un altro, 6 minuti di candid camera è psicoanalizza una intera categoria di persone, i carnivori....


Citazione:
In seguito la carne del maialino o del capretto me la sono sempre mangiata, così come la gallina e il suo brodo. Però in questo caso si tratta di allevamento di bestiame utile a sfamare il proprio nucleo famigliare.


Quelli si potevamo uccidere erano per il nucleo familiare

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 11:41  Aggiornato: 30/8/2012 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Salva81 ha scritto:
E quindi, rifacendomi alla prima parte del post, occhio non vede cuore non duole è davvero mancanza di coerenza o di onestà verso se stessi?


Sì, è sempre così.

Quando ci si nega da soli certe informazioni per aver la scusa di poter ignorare le conseguenze si agisce sempre da irresponsabili.

Così fa il pilota che tira le bombe, perchè se dovesse scendere lui e andare giù a segare braccia e gambe alla gente magari scoprirebbe che è una persona migliore di quanto crede.

Per questo ci sono così tanti suicidi tra la fanteria in afghanistan

Per questo la gente non vuol sentir parlare delle prove spudorate nell'undici settembre

Per questo ci son stati utenti storici, che pure sapevano tutto sull'undici settembre, che quando questo sito ha iniziato a parlare dei problemi veri, cioè quelli di medicina e alimentazione, ha preferito far "la scena madre" e scappar via. Perchè la guerra è un business grosso, ma la pace lo è decuplicato.

In questi meccanismi mentali ci siam dentro tutti, poco o tanto che sia.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Youkai
Inviato: 30/8/2012 11:46  Aggiornato: 30/8/2012 11:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Io penso che la carne sia da mangiare proprio se non si abbia altro da mangiare. Perché è facile parlare di vita, ma ci si accorge subito che ci sono vite di serie b, c, d, e f e pure z. Fa comodo parlare del valore della vita e poi mangiarsi un bel tacchino grasso e grosso.

Volete mangiarvi la porchetta? Sega e camicione; accomodatevi.

mangog
Inviato: 30/8/2012 11:48  Aggiornato: 30/8/2012 12:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Davanti ad una fiorentina cucinata sopra la brace di legno di rovere non mi tiro indietro di certo. Mi "spiace" per la mucca (Chianina che sia chiaro) , ma io la mangio lo stesso.



kickass
Inviato: 30/8/2012 11:50  Aggiornato: 30/8/2012 11:50
So tutto
Iscritto: 21/8/2011
Da:
Inviati: 13
 Re: La coerenza di chi mangia carne
e' un caso che sertes in ungherese vuol dire maiale?

Ciao.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 11:52  Aggiornato: 30/8/2012 11:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Volete mangiarvi la porchetta? Sega e camicione; accomodatevi.


e certo, vuoi mettere un bel brodino di semi di soia......

Però pensandoci bene anche la povera soia in fin dei conti "vive", oddio vuoi vedere che manco la soia posso mangiare?

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:06  Aggiornato: 30/8/2012 12:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Io comunque ho scelto molti anni fa di non mangiare carne proprio per sentimento di sim-patia verso gli animali. Se fossi spinto dalla fame sicuramente potrei uccidere una mucca, un maialino o una gallina, ma se posso mangiare senza uccidere, scelgo questa via. E' una questione di compassione, avete presente come sono belli gli occhi di una mucca?

Ed e' anche una questione di salute, il nostro organismo non e' naturalmente strutturato come quello dei carnivori: non abbiamo unghie ne' zanne ne' potenza e velocita' necessarie per attaccare e divorare una preda, e abbiamo un apparato digerente ben diverso da quello dei carnivori. Data la nostra anatomia e fisiologia mi sembra molto piu' corretto affermare che siamo principalmente fatti per arrampicarci e raccogliere frutta e piante. Ma su questo e' veramente questione di opinione.

Uova e latte invece li mangio con piacere, e non mi sento nemmeno troppo in colpa del furto...

Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:09  Aggiornato: 30/8/2012 12:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Chi dei carnivori qui presenti mangia carne di cane?

Decalagon
Inviato: 30/8/2012 12:12  Aggiornato: 30/8/2012 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Uova e latte invece li mangio con piacere, e non mi sento nemmeno troppo in colpa del furto


Dovresti dare uno sguardo agli allevamenti intensivi allora

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:14  Aggiornato: 30/8/2012 12:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Minchia siete uno spasso........

Citazione:
Se fossi spinto dalla fame sicuramente potrei uccidere una mucca, un maialino o una gallina, ma se posso mangiare senza uccidere, scelgo questa via


tutti i carnivori mangiano per fame, a volte mi capita di azzannare una zebra così per divertimento.

Citazione:
Ed e' anche una questione di salute, il nostro organismo non e' naturalmente strutturato come quello dei carnivori:


infatti, siamo onnivori.

Citazione:
Data la nostra anatomia e fisiologia mi sembra molto piu' corretto affermare che siamo principalmente fatti per arrampicarci e raccogliere frutta e piante


Quelle sono le scimmie, forse nostre progenitrici, noi ci siamo un tantinello evoluti (non tutti..), tu per caso hai ancora la coda, aiuta per arrampicarsi sugli alberi.

Citazione:
Uova e latte invece li mangio con piacere, e non mi sento nemmeno troppo in colpa del furto.

Il povero pulcino nell'uovo possiamo tranquillamente ucciderlo.....(qui siamo nell'ambito quando comincia una vita....)

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 12:18  Aggiornato: 30/8/2012 12:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Chi dei carnivori qui presenti mangia carne di cane?


seguendo il tuo ragionamento chi ha un coniglio come anmale domestico non dovrebbe comprare conigli dal macellaio

Citazione:
ma se posso mangiare senza uccidere


anche le piante vivono

Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:21  Aggiornato: 30/8/2012 12:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Nilhant:
seguendo il tuo ragionamento chi ha un coniglio come anmale non dovrebbe comprare conigli dal macellaio

Cacchio, Certo che no!

gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:22  Aggiornato: 30/8/2012 12:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Nilhant: seguendo il tuo ragionamento chi ha un coniglio come anmale non dovrebbe comprare conigli dal macellaio Cacchio, Certo che no!


io ho un criceto, quindi spesa libera dal macellaio.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Salva81
Inviato: 30/8/2012 12:23  Aggiornato: 30/8/2012 12:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Scusa ma sinceramente...



Sinceramente..cosa?

Citazione:

è una candid camera non un documentario inchiesta........


è un video di una "Candid Camera" probabilmente "pilotato" alla Fede dove hanno montato solamente le persone che hanno una reazione che induce a vedere una mancanza di coerenza.

Citazione:

eccone un altro, 6 minuti di candid camera è psicoanalizza una intera categoria di persone, i carnivori....


Non analizzo nessuno, ti sfugge forse il significato di "immagino?"
Tu mangi carne? Io si e ho spiegato il perché ritengo di essere coerente con il fatto di farlo, parlo per me in prima persona non per la categoria dei "carnivori"

Citazione:

Quelli si potevamo uccidere erano per il nucleo familiare


Esatto, non vedo cosa ci sia di male. Vedo chiaramente cosa vi sia di male nel maltrattare animali per farci profitto.
Ho semplicemente detto che trovo accettabile l'allevamento e l'uccisione di un animale solo per un bisogno alimentare famigliare, inteso come allevamento proprio per se e la propria famiglia.

L'uomo ha vissuto per secoli allevando bestiame in campagna e nutrendosi della sua carne e dei suoi prodotti, come il latte le uova e i suoi derivati. Quindi?

Non è mettendo cento martelletti che il tuo intervento diventa divertente o costruttivo.

Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:23  Aggiornato: 30/8/2012 12:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Gudarian:

infatti, siamo onnivori

Questa l'ho sentita dire molte volte da Piero Angela, parlando di quella macchina meravigliosa che e' il corpo umano..

Quelle sono le scimmie, forse nostre progenitrici, noi ci siamo un tantinello evoluti (non tutti..), tu per caso hai ancora la coda, aiuta per arrampicarsi sugli alberi.

Si, ma ce l'ho davanti...

Il povero pulcino nell'uovo possiamo tranquillamente ucciderlo.....(qui siamo nell'ambito quando comincia una vita....)

Questa l'hai detta un po' troppo grossa...

NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 12:27  Aggiornato: 30/8/2012 12:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Cacchio, Certo che no!


non sempre è così

Citazione:
Io comunque ho scelto molti anni fa di non mangiare carne proprio per sentimento di sim-patia verso gli animali. Se fossi spinto dalla fame sicuramente potrei uccidere una mucca, un maialino o una gallina, ma se posso mangiare senza uccidere, scelgo questa via. E' una questione di compassione, avete presente come sono belli gli occhi di una mucca?


quindi se mangio carne sono uno stronzo che non ama gli animali?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:27  Aggiornato: 30/8/2012 12:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
è un video di una "Candid Camera" probabilmente "pilotato" alla Fede dove hanno montato solamente le persone che hanno una reazione che induce a vedere una mancanza di coerenza.


E' una candid camera, cosa vuoi pilotare, avranno messo le reazioni più esilaranti per ridere, non certo per psicoanalizzare la categoria dei carnivori.

Oggi vi siete impuntati con i martelletti.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 12:31  Aggiornato: 30/8/2012 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusate, ma se l'esempio del video in oggetto vi fa schifo basta prendere in considerazione lo scandalo "Bigazzi". Questo poveretto è stato allontanato dalla Rai perché ha proposto una ricetta a base di gatto durante "la prova del cuoco", nello stupore e shock generale dei presenti.
Però nessuno batte mai ciglio quando la Clerici mette in pentola pezzi di agnello, cavallo, mucca, maiale o vitello. Perché?

Se questa non è incoerenza...

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Cosi-si-cucina-il-gatto-Bigazzi-sospeso-dalla-Rai-per-la-ricetta-choc-a-La-prova-del-cuoco-VIDEO_21361223.html

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:32  Aggiornato: 30/8/2012 12:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Quelle sono le scimmie, forse nostre progenitrici, noi ci siamo un tantinello evoluti (non tutti..), tu per caso hai ancora la coda, aiuta per arrampicarsi sugli alberi.

Si, ma ce l'ho davanti..


mi fa piacere per te, però una coda davanti non ti aiuta molto ad arrampicarti sugli alberi.

Citazione:
Il povero pulcino nell'uovo possiamo tranquillamente ucciderlo.....(qui siamo nell'ambito quando comincia una vita....) Questa l'hai detta un po' troppo grossa...


Che ti bevi l'uovo lo hai detto tu, se avessi seguito più Piero Angela sapresti che dalle uova nascono le galline, quindi ti sei mangiato un bel lesso di gallina.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Salva81
Inviato: 30/8/2012 12:34  Aggiornato: 30/8/2012 12:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Mi riferisco al fatto che la candid nasce con lo scopo di far ridere, ma fa leva sulla PROBABILE mancanza di coerenza, che si traduce nella reazione che DOVREBBE far ridere.

E' pilotato per lo stesso motivo, eliminando la scena in cui chi mangia la foglia sta al gioco e si piglia la salsiccia non ottiene la reazione che fa ridere e quindi non sottointende che i carnivori non sono coerenti.

Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:36  Aggiornato: 30/8/2012 12:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Decalogon:
Uova e latte invece li mangio con piacere, e non mi sento nemmeno troppo in colpa del furto

Dovresti dare uno sguardo agli allevamenti intensivi allora

Cerco di evitarli come il Mc Donald! Straconviene comprarle direttamente dal piccolo contadino, e non e' difficile trovarne anche nei mercati in piazza. E se costa di piu', pazienza, prendine di meno.

sfruc
Inviato: 30/8/2012 12:38  Aggiornato: 30/8/2012 12:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Se diventassimo tutti vegani, quanta parte dell'economia sparirebbe ?

Semplicemente gli occupati della filiera della carne passerebbero ad altre filiere produttive, più ecosostenibili e meno brutali.
Non è che dobbiamo essere a favore dei bombardamenti perché fanno aumentare il PIL (le bombe costano...)

Citazione:
Suggerirei dunque a Redazione di andare a girare la seconda parte del video in una fattoria in cui si possa vedere la VERA coerenza di chi mangia carne

Peccato che questa realtà idillica e sostenibile (sotto il profilo umano e ambientale) è sparita: il 99,8% della carne consumata in Occidente viene da allevamenti industriali, dove gli animali vivono e muoiono come fossero delle "cose" non senzienti.
Un sistema disumano, che depriva di risorse alimentari il Sud del mondo (ad es., per fare 1 kg di proteine dalla carne bisogna usarne oltre 15 kg dalla soia, consumabile invece dagli umani, per non parlare dei cereali), che spreca le risorse idriche (1.500 litri d'acqua, nell'intera filiera, per 1 kg di carne), che produce un quinto dei gas serra - più del traffico veicolare - e sottrae terra all'agricoltura per l'alimentazione diretta nonché alle foreste pluviali.
In più mangiare carne fa male, lo dice perfino Veronesi.
E con la carne noi mangiamo le tossine cadaveriche e gli ormoni della paura, prodotti dalla bestia appesa per una zampa a un carro-ponte in attesa di essere macellata e CONSCIA di ciò che sta accadendo ai suoi simili.
Andate in un macello industriale - o cercate i filmati sul web - e poi ne riparliamo...

Ma ne scrivo senza alcuna acribia né condanna: sono stato un carnivoro impenitente per 45 anni, pur SAPENDO tutto quanto sopra. Il giudizio è GIA' una forma di violenza. Ognuno decide secondo coscienza. Meglio mangiare il pollo e trattar bene il prossimo che essere vegetariani e picchiare la moglie...

Soltanto, riconosco nella difesa indignata del carnivorismo quel senso di colpa che anch'io avevo e - non volendo ammetterlo - mi portava a un'irrisione veemente del vegetarismo.
Per me, non so per gli altri, era il livore inespresso e la rabbia repressa a prendere forma nella violenza contro i più deboli e indifesi, un po' come le maestre che si sfogano sui piccoli dell'asilo: forte con i deboli e debole con i forti. Io lo ero. Gli animali nati, cresciuti e trucidati in quei lager sono solo "gli ultimi del mondo" e non ci costa nulla tutelarli: non dobbiamo togliere nulla al nostro sforzo per tutelare gli "ultimi umani", basta mangiare al posto della carne, fagioli, lenticchie, ceci, oltre ai cereali integrali che già contengono il 12-15% di proteine, semi oleosi e frutta secca (pinoli, mandorle, noci, dei concentrati proteici e di omega 3).

In buona sostanza, ci facciamo condizionare da un modello alimentare inumano e nocivo per la salute, l'ambiente e la tutela dei diseredati perché la filiera della carne comporta interessi immensi, e non solo quelli dell'allevamento e della macellazione industriali: occorre produrre più vegetali - perché il "sistema di trasformazione" che passa per l'animale è inefficiente - e perciò si priva il Terzo Mondo del consumo diretto dei propri raccolti (destinati invece agli allevamenti occidentali, in forza delle prescrizioni "salvifiche" di FMI etc.) sono necessari concimi chimici, diserbanti, piante OGM per aumentar la produzione che, se non fosse destinata all'irrazionale alimentazione animale, sfamerebbe GIA' 10 miliardi di persone. Lo dice perfino la FAO... Quindi si coinvolge il planetario agrobusiness, l'agrochimica, gli OGM e tutto ciò che di distorto vi è connesso, anche in termini di potere sui popoli.
Ce ne facciamo condizionare al punto da inorridire quando ci si mostra in modo inoppugnabile "cosa c'è sotto" questo modello. Ai bambini pare naturale la frase "non mangiamo carne perché ci dispiace uccidere gli animali"; per loro gli animali sono amici. A loro parrebbe strano il contrario, se solo glielo dicessimo: chi di noi non ha avuto, da bambino, una paperella magari "vinta alla fiera di paese", e non è scoppiato a piangere vedendosela poi nel piatto?

Basterebbe guardare www.saicosamangi.info.
Ma ho resistito anch'io per tanti anni a NON VOLER VEDERE.
Poi ho smesso. Certo, ci sono tante altre cose che voi già vedete e io ancora no... sarete certamente migliori di me, almeno molti di voi, e lo dico senza piaggeria.
Buona fortuna

mc
Inviato: 30/8/2012 12:40  Aggiornato: 30/8/2012 12:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sì, è sempre così. Quando ci si nega da soli certe informazioni per aver la scusa di poter ignorare le conseguenze si agisce sempre da irresponsabili.

Scusa, ma che cazzo dici?
Cosa c'e' di sbagliato nel cibarsi di un maialino tenero e cotto al punto giusto?
Irresponsabili??
Guarda che i vegani la mangiano la verdura non la fumano, ehehe...

Ho capito che vuoi con "irresponsabili" introdurre il discorso dei cacciabombardieri ma non e' forzando che puoi fare entrare un elefante adulto in una 500!
Chi uccide uomini non e' certo per mangiarseli (almeno non i piloti di b52).
Quella della guerra e' una stronzata propagandistica. E' pura demagogia.
Radere al suolo Nagasaki non e' la stessa cosa dello sgranocchiarsi una succulenta costoletta.

Come rinunciare ad un atto violento non e' ipocrisia.
Poter salvare, anche se solo momentaneamente un maialino, non vuol dire rifiutare incosciamente, per cui incoerentemente dalla propria scelta di essere carnivori, di volerselo mangiare (come quelli del video), vuol dire solo "Capisco il valore della vita e se posso risparmiargliela (visto che non e' ancora insaccato!!!) sacrificandomi non potedomi togliere uno sfizio, per me sta bene".
Magari, cambio idea e mi faccio... "una strage di piccole piantine indifese" con aceto, olio e sale.

mc

Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:40  Aggiornato: 30/8/2012 12:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@NihilAnth:
quindi se mangio carne sono uno stronzo che non ama gli animali?

Diciamo che in una societa' in cui e' consuetudine mangiarli non e' questione di essere stronzi con gli animali, certamente comunque mangiarli non e' il modo migliore per esprimergi il tuo amore... a me darebbe un po' fastidio!

gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:40  Aggiornato: 30/8/2012 12:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Straconviene comprarle direttamente dal piccolo contadino, e non e' difficile trovarne anche nei mercati in piazza. E se costa di piu', pazienza, prendine di meno


Contadino, che a sua volta le ha comprate dalla grande distribuzione e li rivende come suoi, considerando che le sue galline, non troppo stressate mi raccomando, al massimo gli faranno 10/12 uova al giorno ed è difficile camparci.

Beata gioventù.

Via un martelletto ci sta bene

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:42  Aggiornato: 30/8/2012 12:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Grande MC

@Sertes. Mi deludi, mi volevi ridicolizzare ed invece spari fregnacce alla grande.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:44  Aggiornato: 30/8/2012 12:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Gudarian:
se avessi seguito più Piero Angela sapresti che dalle uova nascono le galline, quindi ti sei mangiato un bel lesso di gallina.

Ahia... Mi spiace, ma persino Piero Angela puo' spiegare che dalle uova deposte dalle galline (quelle che mangiamo) non nasce un bel niente perche' non sono state fecondate, proprio come dagli ovuli di una donna non nascono bambini fintanto che non si fa una bella cavalcata...

gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:47  Aggiornato: 30/8/2012 12:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ahia... Mi spiace, ma persino Piero Angela puo' spiegare che dalle uova deposte dalle galline


perfetto allora la coscienza è a posto tutti a mangiare le uova, però, che tristezza per queste povere galline che per farti mangiare l'ovetto non possono trombare con il galletto......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 12:49  Aggiornato: 30/8/2012 12:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Sfruc:
Soltanto, riconosco nella difesa indignata del carnivorismo quel senso di colpa che anch'io avevo e - non volendo ammetterlo - mi portava a un'irrisione veemente del vegetarismo.
Questo e' verissimo, anch'io sono sempre stato quasi insultato dai carnivori per lo stesso motivo.

PadijtLee
Inviato: 30/8/2012 12:50  Aggiornato: 30/8/2012 12:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

Sertes:
secondo me il video mostra che anni di pnl, pubblicità, propaganda, e condizionamento mentale


....hanno completamente rincoglionito le persone di città riuscendo persino a fargli credere che un maiale vivo inserito in una scatola con la manovella possa essere trasformato in una salsiccia all'istante.

La coerenza di chi abita in città


Citazione:

“Se i macelli avessero le pareti di vetro saremmo tutti vegetariani„
Lev Tolstoj


La Natura non ha pareti.


Sertes
Inviato: 30/8/2012 12:51  Aggiornato: 30/8/2012 12:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Mc ha scritto:
Scusa, ma che cazzo dici?
Cosa c'e' di sbagliato nel cibarsi di un maialino tenero e cotto al punto giusto?


Ops, mi sa che ho toccato un nervo scoperto

Citazione:
Chi uccide uomini non e' certo per mangiarseli (almeno non i piloti di b52).


Ma cosa stai dicendo?? Cazzo Mc, ma l'economia occidentale su cosa cazzo gira se non sul consumismo e sul dogma della crescita perpetua?
Finite le risorse locali cos'altro resta se non uccidere persone per rubare le loro risorse?

Ammesso e non concesso che la seconda guerra mondiale sia stata una "guerra giusta", tu mi sapresti dire quali sono state le guerre giuste negli ultimi 60 anni?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 12:52  Aggiornato: 30/8/2012 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Scusate, ma se l'esempio del video in oggetto vi fa schifo basta prendere in considerazione lo scandalo "Bigazzi". Questo poveretto è stato allontanato dalla Rai perché ha proposto una ricetta a base di gatto durante "la prova del cuoco", nello stupore e shock generale dei presenti.
Però nessuno batte mai ciglio quando la Clerici mette in pentola pezzi di agnello, cavallo, mucca, maiale o vitello. Perché?

Se questa non è incoerenza...


e allora? vuol dire forse che tutti i carnivori sono incoerenti?

secondo me bigazzi non ha detto niente di sbagliato

Sertes
Inviato: 30/8/2012 12:53  Aggiornato: 30/8/2012 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
@Sertes. Mi deludi, mi volevi ridicolizzare ed invece spari fregnacce alla grande.


Caro, io ti lascio perdere, ma tu non te ne approfittare eh, perchè sennò mi prendo il tempo di risponderti a tono. Facciamo che tra te e me ognuno si tiene la sua opinione, ok? Ti va?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 12:53  Aggiornato: 30/8/2012 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
La Natura non ha pareti.


Oddio, ancora con questi paragoni stupidi? L'industria dei macelli paragonata al predatore che uccide per sopravvivere?
No dai, siamo seri.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:56  Aggiornato: 30/8/2012 12:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
bigazzi non ha detto niente di sbagliato


esattamente, è una vita che a vicenza si mangiano i gatti...

Comunque, tutti gli animali sono commestibili (forse il rospo no...), in occidente non si mangiano cani e gatti perchè visti come animali di compagnia, in oriente, invece un bel arrosto di cane è considerato una prelibatezza....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
hi-speed
Inviato: 30/8/2012 12:57  Aggiornato: 30/8/2012 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il mio gatto ammazza per divertimento (mica se le magna) un sacco di povere bestioline (uccellini, topolini, lucertole, cavallette, farfalle, rane etc etc). Che faccio gli tiro il collo e me lo mangio?
Così rsiparmio pure di Friskies (donati generosamente da altri animali).

A mio avviso si uccidono troppi animali inutimente per carne che non verrà venduta mai.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
PadijtLee
Inviato: 30/8/2012 12:57  Aggiornato: 30/8/2012 12:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La coerenza di chi mangia carne
carne= industria dei macelli.
No dai, siamo seri.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 12:57  Aggiornato: 30/8/2012 12:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Caro, io ti lascio perdere, ma tu non te ne approfittare eh, perchè sennò mi prendo il tempo di risponderti a tono. Facciamo che tra te e me ognuno si tiene la sua opinione, ok? Ti va?


per me puoi fare come vuoi hai cominciato tu a fare il saputello (e poi invece...) , rispondimi pure non ti intimidire.

Ti va?

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 13:00  Aggiornato: 30/8/2012 13:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@PadijtLee,
Questa e' l'immagine di un carnivoro per natura.
Noi non siamo cosi'. Non e' questa la nostra natura, nemmeno con una fame da lupi...

gudarian
Inviato: 30/8/2012 13:01  Aggiornato: 30/8/2012 13:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Noi non siamo cosi'. Non e' questa la nostra natura, nemmeno con una fame da lupi


e certo, noi dobbiamo preparare il barbecue, la carbonella,odori vari...non è così facile, ci vuole il suo tempo.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 13:02  Aggiornato: 30/8/2012 13:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
carne= industria dei macelli.
No dai, siamo seri.


È inutile che prendi in giro, dato che hai quotato la mia citazione di Tolstoj e ti sei fatto scappare una stupidaggine epocale.
Ma fa lo stesso, eh.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
PadijtLee
Inviato: 30/8/2012 13:03  Aggiornato: 30/8/2012 13:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

Aironeblu:
Noi non siamo cosi'.


Eh già....

gudarian
Inviato: 30/8/2012 13:05  Aggiornato: 30/8/2012 13:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
per dire poi dei danni dei vegetariani....

Citazione:
http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/10/02/essere-vegetariani-danneggia-ecosistema-dice-wwf.html

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
sfruc
Inviato: 30/8/2012 13:07  Aggiornato: 30/8/2012 13:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
anche le piante vivono

Citazione:
anche la povera soia in fin dei conti "vive"

Scusatemi ma è una delle cose che anch'io dicevo quando mi rifiutavo deliberatamente di vedere la realtà.
L'alimentazione vegetariana non fa male alla salute e all'ambiente né contribuisce ad affamare gli "ultimi umani" del mondo, per il profitto di pochi, come sintatizzavo nel precedente post (ma c'è ampia letteratura). Non induce aggressività - in India sono vegetariane le classi alte ma ai soldati veniva data carne - né alimenta il "circolo della paura" in cui i potenti vogliono tenerci (noi mangiamo gli ormoni della paura degli animali macellati).
Ma soprattutto una pianta non ha il sistema nervoso (ottica scientifica) né un corpo astrale capace di sofferenza (ottica esoterica). Se gli esponenti dei due rami di pensiero più lontani - scienziati e "grandi iniziati" - distinguono tra gli esseri senzienti, capaci di soffrire, e gli altri, beh un motivo ci sarà. O i nostri cavilli sono superiori a tutti? O pur di non vedere le spariamo grosse ?
Certo, se arrivassimo davvero a "cibarci di luce" sarebbe meglio ma io ne sono ben lontano e non so neanche se mi andrebbe farlo. Non sono un santone e non voglio esserlo. Vivo tra tutti, come tutti. Nel frattempo, però, applico quanto meno la MINIMIZZAZIONE DEL DANNO. Altrimenti sarebbe come dire che siccome non abbiamo il modo per nutrire e curare adeguatamente i bambini africani, tanto vale arrostirli e mangiarli (come Idi Amin Dada)...

Citazione:
quindi se mangio carne sono uno stronzo che non ama gli animali?

No, qui nessuno è stronzo. In questo condizionamento malefico, alcune persone vedono con chiarezza certe cose ma sono cieche a ogni altra. Altre persone hanno diverse visioni e diverse cecità. Facciamo tutti quello che possiamo.

VIMS
Inviato: 30/8/2012 13:07  Aggiornato: 30/8/2012 13:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Decalagon

Nel mio intervento mi riferivo proprio a questo tipo di situazione che tu hai citato.

Quel fatto penso sia proprio un condensato di ipocrisia.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 13:07  Aggiornato: 30/8/2012 13:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

In realtà è l'esatto opposto di quello che c'è scritto lì:

http://www.yeslife.it/consumo-di-carne-inquinamento-costi-2524

EDIT:
Citazione:
Facciamo tutti quello che possiamo.


Ben detto

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
PadijtLee
Inviato: 30/8/2012 13:09  Aggiornato: 30/8/2012 13:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

Deca:
È inutile che prendi in giro




No ma io dicevo sul serio. Cambio la punteggiatura:
carne= industria dei macelli?

Bè a proposito di stupidaggini epocali...

Falchetto
Inviato: 30/8/2012 13:09  Aggiornato: 30/8/2012 13:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Guarda io sono un gran carnivoro ma se lo dice il WWF mi vien voglia di diventare vegetariano .
L'allevamento intensivo è un grande problema ma se continuiamo a puntare il dito contro i "carnivori" non arriviamo da nessuna parte.
Il problema non sono le abitudini alimentari è la crudeltà con cui pieghiamo il pianeta alle nostre più immediate esigenze, l'allevamento intensivo ne è solo un esempio più lampante di altri.

"L'alimentazione vegetariana non fa male alla salute e all'ambiente né contribuisce ad affamare gli "ultimi umani" del mondo, per il profitto di pochi"

Sicuro sicuro sicuro? Informati meglio.
Il soldo non guarda in faccia a nessuno.
Cosa ti fa pensare che la produzione di frutta e verdura sia un settore "pulito"?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 13:12  Aggiornato: 30/8/2012 13:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
- in India sono vegetariane le classi alte ma ai soldati veniva data carne - né alimenta il "circolo della paura" in cui i potenti vogliono tenerci (noi mangiamo gli ormoni della paura degli animali macellati). .


Questo non è dovuto alla carne ma a circa tremila anni di religione.....


Citazione:
Ma soprattutto una pianta non ha il sistema nervoso (ottica scientifica) né un corpo astrale capace di sofferenza (ottica esoterica). Se gli esponenti dei due rami di pensiero più lontani - scienziati e "grandi iniziati" - distinguono tra gli esseri senzienti, capaci di soffrire, e gli altri, beh un motivo ci sarà


Questa se permetti è un fesseria, le piante nascono, crescono e si riproducono, poi se arriva uno e le taglia per prendersi i semini non protestano molto effettivamente, però hai sempre interrotto il loro ciclo vitale, ossia le hai uccise.....

Che poi non siano in grado di soffrire chi te lo ha detto, la tua coscienza?

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 13:12  Aggiornato: 30/8/2012 13:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
io non ho detto che le piante soffrono come gli animali
ho detto solo che vivono anche loro. questo vuol dire che quando mangi una mela o un carciofo mangi comunque qualcosa che è morto

IoCogito
Inviato: 30/8/2012 13:13  Aggiornato: 30/8/2012 13:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2012
Da:
Inviati: 81
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Anziché lamentarvi contro i potenti che governano il mondo e ci fanno tanto soffrire guardate dentro voi stessi, osservate le scelte che fate ogni giorno e vi renderete conto che siete voi stessi ad alimentare questa macchina infernale.

L'unica soluzione è il cambiamento interiore ma, come volevasi dimostrare (e in questo topic è uscito benissimo), l'ego riesce sempre a venire fuori e togliersi dalla testa un preconcetto come quello che "l'uomo non è onnivoro" sembra quasi roba impossibile per le teste di alcuni.

L'introspezione è l'unica via

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
A. Huxley
IoCogito
Inviato: 30/8/2012 13:15  Aggiornato: 30/8/2012 13:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2012
Da:
Inviati: 81
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
questo vuol dire che quando mangi una mela o un carciofo mangi comunque qualcosa che è morto

Scusa i mezzi termini ma questa è proprio una grande cazzata.
Se prendi una mela e la metti sotto terra sai che succede? Nasce un albero.

Prova a fare lo stesso con una bella fiorentina e vediamo che cosa nasce...

Anche solo da questo semplicissimo esempio si può capire che la mela è qualcosa di ancora vivo (che può dare addirittura la vita) mentre la carne, o forse sarebbe meglio chiamarla il "cadavere" è morto.

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
A. Huxley
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 13:16  Aggiornato: 30/8/2012 13:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Quindi ti mangi una roba viva? Barbaro!

PadijtLee
Inviato: 30/8/2012 13:20  Aggiornato: 30/8/2012 13:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

Prova a fare lo stesso con una bella fiorentina e vediamo che cosa nasce...


Nasce una bella buca scavata da qualche animale affamato che ha sentito l'odore, e che ha bisogno di sfamarsi..... e quindi?

Decalagon
Inviato: 30/8/2012 13:21  Aggiornato: 30/8/2012 13:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusate, ma invece di basarci sulle scelte alimentari di ognuno di noi, di cui a nessuno frega una mazza, possiamo provare a discutere dell'oggetto della discussione, ovvero sulla presunta incoerenza di tanti carnivori? Ho anche portato un articolo di Bigazzi, il dipendente RAI che è stato cacciato dalla prova del cuoco per aver accennato a delle ricette su come cucinare i gatti.

Citazione:
questo vuol dire che quando mangi una mela o un carciofo mangi comunque qualcosa che è morto


Che tristezza leggere queste stupidaggini ci manca solo la classica frase "ma tu calpestando l'erba la uccidi, quindi sei incoerente anche tu".
Vabbe, grazie

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
IoCogito
Inviato: 30/8/2012 13:23  Aggiornato: 30/8/2012 13:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2012
Da:
Inviati: 81
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Quindi ti mangi una roba viva? Barbaro!

Certo che mi mangio una roba viva, se magari avete dato un occhio al documentario sulle cure contro il cancro avrete sicuramente notato che esistono dei centri di dieta "crudista" specializzati proprio contro la cura di queste malattie.

Io cerco di mangiare crudo il più possibile, la cottura è qualcosa che serve a togliere valore energetico al cibo.

Anche buttandola su un piano logico, a me sembra molto più sensato mangiare qualcosa che se lo butti in terra nasce la vita rispetto a qualcosa che ha sofferto per morire ed è a tutti gli effetti morto sul tuo piatto (e anche cotto direi).

Ma aldilà dei discorsi logici ci sono anche quelli scientifici che qualcuno ha cercato di tirare in ballo come la conformazione dei denti dell'essere umano, assolutamente diversa rispetto a quella dei carnivori.

E' bene ricordare che la digestione delle proteine animali avviene principalmente in bocca e non nello stomaco. Questo è solo uno dei tanti motivi per il quale l'essere umano non è propriamente un carnivoro.

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
A. Huxley
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 13:25  Aggiornato: 30/8/2012 13:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Se il punto focale è dimostrare l'incoerenza dei "carnivori" non credo che ci sia molto da discutere.
Certo che è incoerente mangiare alcuni animali sì... altri no.
E quindi?
Sono incoerente?
Sticazzi... innanzitutto spiegami perché le mie abitudini alimentari dovrebbero essere "coerenti".
Occhio perché questa dimostrazione di coerenza un domani potrebbe essere richiesta anche a voi.

IoCogito guarda che scherzavo lo so che la frutta è tecnicamente "viva" quando la mangi .

IoCogito
Inviato: 30/8/2012 13:26  Aggiornato: 30/8/2012 13:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2012
Da:
Inviati: 81
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Nasce una bella buca scavata da qualche animale affamato che ha sentito l'odore, e che ha bisogno di sfamarsi..... e quindi?

E quindi questa risposta ti sembra coerente con quello che ho scritto?

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
A. Huxley
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 13:26  Aggiornato: 30/8/2012 13:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Facendo una piccola considerazione trascendente dalla disputa vegetariani - carnivori, avevo buttato la provocazione di chi mangerebbe mai la carne di cane, proprio perche', come ha osservato Guradian, in Asia orientale, e' uno dei piatti piu' "prelibati". Alle olimpiadi di Pechino il governo ha dovuto vietare la vendita di carne di cane in luoghi pubblici proprio per non urtare la sensibilita' dei tanti turisti occidentali attesi. E il cane in Cina viene servito come il maialino da noi, scuoiato e arrostito, ma completamente intero, con i denti in bella vista. E non e' tanto piacevole per chi ama i cani. Se poi aggiungiamo che secondo tradizione, la carne sara' molto piu' gustosa se carica di adrenalina, i poveri animali, che vengono cresciuti rinchiusi in gabbie dove a malapena riescono a girarsi, prima di essere uccisi vengono massacrati a bastonate per farli spaventare ed eccitare. Cose che ad un comune europeo fanno abbastanza orrore, ma che per un cinese fanno parte della quotidianita'.

Alla fine E' UNA QUESTIONE DI CONSUETUDINI, ci abituiamo alle convenzioni e alle usanze con cui siamo cresciuti e le perpetriamo senza giudizio critico. Senza evoluzione. Cosi' come accettiamo passivamente (non in questo forum) che i nostri governanti prendano per noi la decisione di attaccare altri paesi per depredarne le risorse. Se pero' ad un tratto il velo della consuetudine viene alzato, come nel filmato,ecco che prendiamo improvvisamente coscienza di cosa significa quello che stiamo facendo ed esce una reazione di orrore sdegnato.

Mollto meglio chi davanti alla macchina trita-maialini reagirebbe mangiandosi una salsiccetta, almeno dimostrerebbe coerenza e consapevolezza.


sfruc
Inviato: 30/8/2012 13:27  Aggiornato: 30/8/2012 13:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
La Natura non ha pareti

(PadijtLee l'ha scritto a commento/confutazione della frase Tolstoj secondo cui se i macelli avessero pareti di vetro saremmo tutti vegetariani).

"Finché gli uomini si ciberanno come le tigri, essi manterranno la natura della tigre" (Ann Kingsford).
Poi però non lamentiamoci della sopraffazione e della legge del più forte.
Poi basta coi peana e le invettive contro i potenti (praticamente spariscono tutti i post su questo sito).

"Se sei convinto di essere predisposto PER NATURA a mangiare carne, prova anzi tutto ad ammazzare tu stesso l'animale che vuoi mangiare. Ma uccidilo tu di persona, con le tue mani e senza usare coltelli, bastoni o asce. Fai come i lupi, gli orsi e i leoni che uccidono da sé quanto mangiano". (Plutarco)

Comunque non è una cattiva idea fare una bella visita a un macello industriale. Potrebbe bastare il web (per chi vuol vedere) ma di persona è meglio

IoCogito
Inviato: 30/8/2012 13:29  Aggiornato: 30/8/2012 13:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2012
Da:
Inviati: 81
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sono incoerente?
Sticazzi... innanzitutto spiegami perché le mie abitudini alimentari dovrebbero essere "coerenti".
Occhio perché questa dimostrazione di coerenza un domani potrebbe essere richiesta anche a voi.


Perché sei un essere umano dotato di ragione, e non penso di essere io il primo a sostenere una cosa del genere.

Dobbiamo relazionarci con quello che ci sta intorno usandola questa benedetta ragione, se facciamo delle scelte incoerenti (che vanno quindi contro la nostra ragione) come pensiamo di relazionarci con questo ecosistema?

Rispondo io per te: In maniera schifosa, ed è esattamente quello che accade nel mondo. Abbiamo una dieta schifosa, mangiamo troppa carne e questo è uno dei principali problemi che causano la fame nel mondo.

Non si è mai mangiata così tanta carne come negli ultimi 50 anni, stiamo degenerando, stiamo degradando e stiamo mettendo in discussione la natura dell'essere umano. Pensa te dove siamo finiti...

La libertà, come tutti sappiamo, non fiorisce in un paese che sta sempre sul piede di guerra, o che si prepara a combattere. Una crisi permanente giustifica il controllo su tutto e su tutti, da parte del governo centrale.
A. Huxley
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 13:30  Aggiornato: 30/8/2012 13:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Falchetto, la questione è più complessa di così. Nel video in oggetto ci sono delle persone che si avvicinano al banco delle carni per comprare la bistecca e si scandalizzano nel vedere il tipo che mette il maiale vivo nella macchina per ucciderlo (magari pensavano che le bistecche le porta la fata turchina, chissà). Se gli sta così a cuore il maialino perché ne comprano dei pezzi?

Mentre con Bigazzi si sono dimostrati proprio dei viscidi: siccome i gatti, per qualche irragionevole motivo sono in qualche modo animali "diversi" dagli altri, lui è stato licenziato per permettere ai suoi colleghi di continuare a cucinare agnello, vitello, maiale, cavallo, ecc... senza che nessuno andasse sotto shock.

A te sembra tutto normale?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
PadijtLee
Inviato: 30/8/2012 13:33  Aggiornato: 30/8/2012 13:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/6/2010
Da:
Inviati: 447
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

Deca:
ovvero sulla presunta incoerenza di tanti carnivori?


L'incoerenza di tanti carnivori, che mangiano polpette ma provano pena per i maialini è la stessa di coloro che protestano contro il sistema con le scarpe Naik ai piedi e il compiuto Eppol. Fa parte del complesso sistema che ci sovrasta e ci rende inevitabilmente coerenti su alcuni fronti e incoerenti su altri (dimostrando l'inutilità della COERENZA).

Ciò vuol dire che "l'incoerenza" carnivoro del video non è una prova per imbandire discussioni sul consumo di carne, la sua etica e l'alternativa dieta "coerente" .

Falchetto
Inviato: 30/8/2012 13:34  Aggiornato: 30/8/2012 13:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Sarei solidale con Bigazzi... se non lo avessi visto ravanarsi il pacco mentre cucina .
Ragazzi essere "umani" non ha molto a che fare con la ragione e neppure con la coerenza... l'empatia la simpatia e l'affetto non hanno nulla a che fare con la coerenza, per esempio.
Siamo un attimino più complessi.

Poi che non si sia mai consumata così tanta carne possiamo anche essere d'accordo, non dimenticare però che oggi siamo sette miliardi.
I soldati romani mangiavano carne tutti i santi giorni (il "porco romano", piatto tipico dei legionari), quindi più spesso di noi.

Polidoro
Inviato: 30/8/2012 13:36  Aggiornato: 30/8/2012 13:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Io ero realmente interessato a sapere quanto è grossa questa economia basata sulla carne ed il latte, se qualcuno lo sa.

So che consuma enormi quantità di acqua, è energivora, e in più è dannosa all'essere umano.
Purtroppo non sono vegano, mi limito ma non dispero di diventare proprio vegetariano .... prima di morire, ... ("toh, poveretto, era diventato vegetariano ..e poi è morto).

Un esempio di salute, se l'articolo è veritiero sono gli Gli Huntza, la popolazione più longeva al mondo

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 13:37  Aggiornato: 30/8/2012 13:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ragazzi essere "umani" non ha molto a che fare con la coerenza... l'empatia la simpatia e l'affetto non hanno nulla a che fare con la coerenza.


E a quanto pare non ha a che fare con la coerenza nemmeno andare al banco delle carni per prendersi il maiale, e poi protestare se te lo uccidono sotto il naso...
E nemmeno licenziare uno che parla di cucinare i gatti, mentre i suoi colleghi cucinano ogni altra sorta di animale...
Vabbeh.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 13:39  Aggiornato: 30/8/2012 13:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Che tristezza leggere queste stupidaggini ci manca solo la classica frase "ma tu calpestando l'erba la uccidi, quindi sei incoerente anche tu".


qui di triste c'è solo il tuo atteggiamento, ti ho fatto un esempio concreto con cose che si mangiano e non ho parlato di incoerenza ma ho solo detto che non puoi comunque affermare di nutrirti con qualcosa di vivo, tu invece vuoi avere per forza ragione e mandare la disxussione a puttane perciò te ne esci con a storia dell'erba calpestata

Citazione:
Mollto meglio chi davanti alla macchina trita-maialini reagirebbe mangiandosi una salsiccetta, almeno dimostrerebbe coerenza e consapevolezza.


davanti a quello mi sarei fatto senza problemi pure una grigliata mista

Falchetto
Inviato: 30/8/2012 13:41  Aggiornato: 30/8/2012 13:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Se fumi un sacco di canne vivi anche più a lungo degli Huntza .

sfruc
Inviato: 30/8/2012 13:43  Aggiornato: 30/8/2012 13:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Cosa ti fa pensare che la produzione di frutta e verdura sia un settore "pulito"?


Falchetto, santiddio, tutti i settori del mondo hanno le loro magagne, grandi e piccole (guarda le religioni, che dovrebbero "liberarci dal male")!

Ma altra cosa è il dato OGGETTIVO E STRUTTURALE che la trasformazione di nutrienti vegetali in nutrienti animali comporta uno spreco ignobile di risorse alimentari, che affama il Sud del Mondo per la nostra avidità.
Non è più l'epoca della singola mucca "di famiglia", che bruca in pascoli altrimenti incolti: parlo di allevamento industriale (cioè tutto il cibo carneo dell'Occidente). Per non dire dello spreco d'acqua etc.
Perciò i vegetali prodotti nel mondo "non bastano mai" e occorre produrre sempre di più con chimica, OGM, intensivo etc.
Questo circuito perverso danneggia i più per il profitto delle solite lobbies: allevatori/macellatori industriali, agrobusiness, agrochimica, OGM e altri sistemi di potere strettamente connessi.

Non puoi confondere un settore che, come tutto nel mondo, avrà le sue magagne, con un altro che è INTRINSECAMENTE criminale perché fa il danno di molti per il profitto di pochi (e non sto ancora nemmeno parlando di ciò che di riprovevole viene fatto agli animali)

AFrayn
Inviato: 30/8/2012 13:46  Aggiornato: 30/8/2012 14:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Ovviamente mi sono sentito chiamato in causa: questa è una provocazione bella e buona!

Qualche precisazione:

(1) Spero sappiate qui in Brasile questi video, lungi dal possedere un qualsivoglia intento educativo si propongono come umorismo del più becero stile Bagaglino, tipico di un'emittente privata (SBT) che potremmo paragonare ai nostri canali Fininvest nei momenti più bui. Il proprietario e principale anchorman (udibile mentre dà una sghignazzata ad un certo punto del video) é un tizio che ha costruito un impero mediatico dal nulla, lavorava sulle navi da crociera come cantante e ha tentato, fortunatamente con scarso successo, la discesa in politica. Ha pure il nome giusto... Silvio (Santos), cadauniamo l'immagine:



(2) La registrazione dev'essere stata effettuata in qualche supermercato di una grande città... naturalmente non esiste prova contraria, tuttavia dubito che gente di una zona rurale come quella in cui vivo esibirebbe altrettanto schifo solo per il fatto di collegare il consumo di carne all'uccisione dell'animale. Ragazzi, il churrasco (grigliata) é un istituzione nazionale, togliete qualsiasi cosa ai brasiliani ma non la loro carne queimada domenicale accompagnata da cerveja gelada...

(3) Non sono solo i brasiliani (principalmente del sud) ad essere così appassionati per la carne: argentini e uruguaiani non sono da meno. Forse, e non è garantito, con una guerra mondiale e successiva carestia, potranno rivedere i loro pattern di consumo...

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 13:47  Aggiornato: 30/8/2012 13:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"Perciò i vegetali prodotti nel mondo "non bastano mai" e occorre produrre sempre di più con chimica, OGM, intensivo etc."

Esatto.
Ora sostituisci "vegetali" con "cibo" e vedrai il problema nella sua interezza.

Se pensi che la produzione di carne sia "intrinsecamente" criminale e quella di vegetali abbia solo delle "magagne" perdonami ma... non sei coerente!

sfruc
Inviato: 30/8/2012 13:48  Aggiornato: 30/8/2012 13:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Un esempio di salute, se l'articolo è veritiero sono gli Gli Huntza, la popolazione più longeva al mondo

Sì, l'articolo è assolutamente veritiero (peraltro viene da www.disinformazione.it che è un sito di tutto rispetto)
Finché ce la faranno a esistere, gli Huntza...

Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 13:48  Aggiornato: 30/8/2012 13:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Sfruc:
"Se sei convinto di essere predisposto PER NATURA a mangiare carne, prova anzi tutto ad ammazzare tu stesso l'animale che vuoi mangiare. Ma uccidilo tu di persona, con le tue mani e senza usare coltelli, bastoni o asce. Fai come i lupi, gli orsi e i leoni che uccidono da sé quanto mangiano". (Plutarco)


Ne aggiungo qualcun'altra:

Gli uomini continueranno ad ammazzarsi fra loro fintantoché massacreranno gli animali. Colui che semina l'uccisione e il dolore non può raccogliere la gioia e l'amore.
- Pitagora di Samo

Che cos'è la condotta virtuosa? Non distruggere mai la vita, poiché l'uccisione conduce ad ogni altro peccato. Di tutte le virtù sommate dagli antichi saggi, le principali sono condividere il cibo e proteggere tutte le creature viventi.
- Saggezza vedica - Tirukkural 33: 321-322

Dall'assassinio degli animali all'assassinio degli uomini il passo è piccolo.
- Lev Tolstoj

Sono diventato vegetariano per ragioni etiche, oltre che salutistiche. Credo che il vegetarismo possa incidere in modo favorevole sul destino dell'umanità.
- Albert Einstein

La carne non è un alimento adatto all'essere umano. Il nostro errore è di comportarci come gli animali inferiori, pensando di essere superiori.
- M.K. Gandhi

L'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo può ricevere in dono.
- Charles Robert Darwin

La carne è forza vitale - fintanto che vive.
- M.L. Holzer-Sprenger

Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport; quando una tigre vuole uccidere lui, la chiama ferocia.
- George Bernard Shaw

Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta le bestie.
- Immanuel Kant

Mangiare carne è semplicemente immorale, poiché comporta un'azione che è contraria al sentimento morale, quella di uccidere. Uccidendo l'uomo sopprime anche in sé stesso le più alte capacità spirituali, l'amore e la compassione per altre creature viventi e, sopprimendo questi sentimenti, diventa crudele.
- Lev Tolstoj

Il cibarsi di carne è un residuo della massima primitività; il passaggio al vegeratarismo è la prima e più naturale conseguenza della cultura.
- Lev Tolstoj

Sono fermamente convinto che cessare di nutrirsi di animali rappresenta un momento imprescindibile nella graduale evoluzione della razza umana.
- H.D. Thoreau

Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare.
- Albert Einstein

AFrayn
Inviato: 30/8/2012 13:53  Aggiornato: 30/8/2012 13:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: La coerenza di chi mangia carne
GHILGAMESH:
Citazione:
Faccio notare una cosa che non so in quanti hanno notato ... non compare neanche un maschio in questo filmato! (occhei, c'è un gay, ma non ci sono i tipici etero cowboy super americani) Ritengo il filmato un bel copincolla dei pezzi che volevano mostrarci, che praticamente tutti i rozzi maschi americani, se gli trasformi un maiale in salsicce in 5 secondi, ti comprano le salsicce, n altro maiale e pure la macchina! Il tutto, per farsi uno spuntino durante la pausa del super bowl!

Grazie per averci definiti americani, sembra sempre che gli statunitensi abbiano l'esclusiva dell'americanità.
Comunque casomai non ci avessi fatto caso, stavano parlando in portoghese... é un supermercato brasiliano! Prova a scendere qui nel sud in qualche bella cittadina di provincia, vedrai che os machos brasileiros non hanno nulla da invidiare alla controparte "nordica"...

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 13:58  Aggiornato: 30/8/2012 14:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
qui di triste c'è solo il tuo atteggiamento, ti ho fatto un esempio concreto con cose che si mangiano e non ho parlato di incoerenza ma ho solo detto che non puoi comunque affermare di nutrirti con qualcosa di vivo, tu invece vuoi avere per forza ragione e mandare la disxussione a puttane perciò te ne esci con a storia dell'erba calpestata


Non serve arrabbiarsi solo che il tuo era veramente un esempio stupido. O forse mi vuoi dire che una mela e un carciofo possono essere paragonati a un animale che viene stordito con un chiodo di 6 cm sparato in mezzo agli occhi prima di essere ucciso?

Non ti preoccupare per la discussione, quella sembra essere andata a puttane da un pezzo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
AFrayn
Inviato: 30/8/2012 13:58  Aggiornato: 30/8/2012 13:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: La coerenza di chi mangia carne
STUDENTE:
Citazione:
ma perché un "tipico americano medio" avrebbe dovuto presentarsi in un supermercato brasiliano dove, tra l'altro, si parla un "linguaggio inventato" comunemente noto come Portoghese ?

EUREKA! C'é ancora speranza...
É vero che gli statunitensi sono sovente capre di ignoranza, ma concedeteci di non sfigurare al loro cospetto...
(Possibile che fino a questo momento nessuno si fosse reso conto che il linguaggio usato non era l'inglese?! )

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
sfruc
Inviato: 30/8/2012 14:02  Aggiornato: 30/8/2012 14:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Se pensi che la produzione di carne sia "intrinsecamente" criminale e quella di vegetali abbia solo delle "magagne" perdonami ma... non sei coerente!

Intanto parlavo delle lobbies connesse al business dell'allevamento industriale, una cosa ben precisa. Chi mangia carne non è un criminale. E neppure il contadino che tiene (teneva) UNA mucca libera al pascolo. Chi danneggia INTENZIONALMENTE E STRUTTURALMENTE gli umani, l'ecosistema e gli animali per il proprio profitto, invece lo è. E allora bisognerebbe capirlo.
Altra cosa è invece vigilare perché non ci siano frodi e truffe nonché sottrarsi il più possibile anche agli alimenti vegetali industriali.
Proprio a questo proposito ti faccio notare che:
- se sei vegetariano puoi comprare tutto biologico e spendi meno di un carnivoro che compra tutto al discount (poi, certo, ci saranno le truffe pure nel biologico, ma è un altro discorso); quindi puoi permetterti alimenti per lo più al di fuori dell'innaturale (e dannoso) sistema dell'agricoltura industriale;
- se noi occidentali eliminassimo gli allevamenti industriali - ma invece ne stiamo esportando il modello nei "paesi emergenti" - ci sarebbero risorse alimentari (vegetali) per tutti e non sarebbe affatto necessario ricorrere all'agrochimica etc; quindi potremmo tutti mangiare dall'agricoltura naturale e non industriale.
Di conseguenza, anche l'agrobusiness industriale - con tutti le sue orrende distorsioni - sarebbe in buona parte spazzato via in quanto inutile.

Studia i dati, bastano quelli della FAO !!!!! (non propriamente una congrega di complottisti anticapitalisti)

AFrayn
Inviato: 30/8/2012 14:05  Aggiornato: 30/8/2012 14:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: La coerenza di chi mangia carne
AIRONEBLU:

Citazione:
Questo simpatico filmato non mostra non l'ipocrisia di chi mangia carne, ma la TOTALE AVULSIONE DALLA REALTA' in cui si vive nelle nostre societa' contemporanee. La reazione di meraviglia sdegnata e la coerenza sarebbero esattamente le stesse se si potesse mostrare dal vivo uno qualsiasi dei massacri compiuti dalle (nostre) truppe in nome dei nostri diritti e della nostra liberta': in altre parole, siamo indotti ad accettare come inevitabili e necessarie cose che in realta' non potremmo tollerare proprio perche' nascoste dal velo delle convenzioni che distorce la nostra percezone della realta'. Altro che la Caverna di Platone!

Quoto, e aggiungerei che probabilmente l'effetto é moltiplicato in gente come quella ritrattata dalla candid camera, che vive in un "mostro" come San Paolo.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Aironeblu
Inviato: 30/8/2012 14:07  Aggiornato: 30/8/2012 14:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@AFrayn,

Meu fiu!!!! L'immagine di Santos parla da sola...

P.S.
tu in quale citta' sei?

Falchetto
Inviato: 30/8/2012 14:07  Aggiornato: 30/8/2012 14:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"se sei vegetariano puoi comprare tutto biologico"

Sapevo che saresti arrivato anche lì... il BIOLOGICO!
Una truffa che da almeno una decina d'anni costringe i piccoli produttori (garanzia di qualità e diversità biologica) a chiudere favorendo le multinazionali che si possono permettere il "marchietto BIO"... sisi buono il biologico! Te lo raccomando! La prossima mossa saranno i BIO OGM e vedrai che il biologico non ti piacerà più tanto... ma sarà troppo tardi, la diversità genetica sarà già andata a puttane.
Chi vuole scoperchiare anche il calderone della FAO? Io non ho tempo e voglia .
Qualcuno ci vuole tutti religiosamente vegetariani e pacifici... beh si possono attaccare al cazzo .

Cassandra
Inviato: 30/8/2012 14:12  Aggiornato: 30/8/2012 14:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: La coerenza di chi mangia carne


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
complo
Inviato: 30/8/2012 14:12  Aggiornato: 30/8/2012 14:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
...siccome i gatti, per qualche irragionevole motivo sono in qualche modo animali "diversi" dagli altri..


Bhè credo che il fatto che per migliaia di anni abbiano tenuto lontano i topi dall' uomo (un ENORME problema antico) gli abbia garantito qualche "privilegio"....

gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:15  Aggiornato: 30/8/2012 14:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Bhè credo che il fatto che per migliaia di anni abbiano tenuto lontano i topi dall' uomo (un ENORME problema antico) gli abbia garantito qualche "privilegio"....


si vede che a vicenza non c'erano topi però e comunque chissa quanti gatti sono passati nei vari ristoranti come conigli.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
AFrayn
Inviato: 30/8/2012 14:16  Aggiornato: 30/8/2012 14:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: La coerenza di chi mangia carne
AIRONE BLU:

Vivo grosso modo qui: Londrina

E si, l'immagine di Santos decisamente dice tutto sull'elemento.

P.S. C'aveva pure una banca, ma se n'è dovuto liberare in fretta e furia per debiti...

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:20  Aggiornato: 30/8/2012 14:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusate, una curiosità ma quale tipo di dieta seguite?

Dieta vegetariana o vegana.

Perchè la cosa cambia molto, anche per la salute.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 14:21  Aggiornato: 30/8/2012 14:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Questo è un commento che ho trovato su youtube sotto un video di una catena di macellazione:



Sempre a proposito di coerenza

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
complo
Inviato: 30/8/2012 14:22  Aggiornato: 30/8/2012 14:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
si vede che a vicenza non c'erano topi però e comunque chissa quanti gatti sono passati nei vari ristoranti come conigli.....


Ci sono anche numerosi e ben documentati casi di cannibalismo se è per questo, ma che c'entra?

Falchetto
Inviato: 30/8/2012 14:26  Aggiornato: 30/8/2012 14:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusa Decalogon ma il commento di questo "grupploso" su youtube cosa dovrebbe dimostrare? La categoria degli stupidi è trasversale lo sai vero? Ho sentito le peggio stronzate uscire dalla bocca di vegetariani convinti ma non basta a squalificare tutta la categoria... ci mancherebbe.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:28  Aggiornato: 30/8/2012 14:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ci sono anche numerosi e ben documentati casi di cannibalismo se è per questo, ma che c'entra?


scusa, non sapevo che ignorassi il detto Vicentini Magnagatti pensavo fosse più noto....

cucina vicentina

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:30  Aggiornato: 30/8/2012 14:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Scusa Decalogon ma il commento di questo "grupploso" su youtube cosa dovrebbe dimostrare? La categoria degli stupidi è trasversale lo sai vero? Ho sentito le peggio stronzate uscire dalla bocca di vegetariani convinti ma non basta a squalificare tutta la categoria... ci mancherebbe.


Ma cosa vuoi che dimostrino (all'inizio del 3d non avevano capito neanche dove si svolgesse l'episodio..), se da un video di una candid camera hanno psicanalizzato la categoria dei carnivori come incoerenti, da questa affermazione possono dire di tutto.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
complo
Inviato: 30/8/2012 14:32  Aggiornato: 30/8/2012 14:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
scusa, non sapevo che ignorassi il detto Vicentini Magnagatti pensavo fosse più noto....


Lo conoscevo.
Intendo dire che il fatto che a Vicenza (e suppongo anche in qualche altra parte) si mangino i gatti non inficia la mia spiegazione del perchè siano considerati "speciali" in quasi tutto il resto del pianeta.
Vicenza è solo un'eccezione come lo sono i casi di cannibalismo (numericamente, non intendo che chi mangia un gatto è come un cannibale)....

VIPER
Inviato: 30/8/2012 14:33  Aggiornato: 30/8/2012 14:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
...Quando ci si nega da soli certe informazioni per aver la scusa di poter ignorare le conseguenze si agisce sempre da irresponsabili...


Intero post da incorniciare, Sertes...

Citazione:
...oddio vuoi vedere che manco la soia posso mangiare?...


Proprio così Gudarian, vedo che sei disinformato...
Il lato oscuro della soia

gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:34  Aggiornato: 30/8/2012 14:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Intendo dire che il fatto che a Vicenza (e suppongo anche in qualche altra parte) si mangino i gatti non inficia la mia spiegazione del perchè siano considerati "speciali" in quasi tutto il resto del pianeta. Vicenza è solo un'eccezione come lo sono i casi di cannibalismo....


vabbè, era una battuta, per una volta che concordavo con quello che scrivete sul forum. Quanti vi piace la polemica.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Pyter
Inviato: 30/8/2012 14:35  Aggiornato: 30/8/2012 14:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La coerenza di chi mangia carne
In questa discussione la palma della coerenza va a Peonia.

Viene lì, mette il suo link OT e va via.

Che classe.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:36  Aggiornato: 30/8/2012 14:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Citazione: ...oddio vuoi vedere che manco la soia posso mangiare?... Proprio così Gudarian, vedo che sei disinformato... Il lato oscuro della soia


o caspita, vuoi dire che la soia fa venire il cagone ai vegani?

riprendo dal tuo link
Citazione:
I vegetariani che consumano tofu e caglio di fagioli di soia come sostituti della carne e dei prodotti caseari rischiano provocare una grave carenza di minerali. Gli effetti dell’insufficienza di calcio, magnesio e ferro sono ben noti, non così bene quelli dell’insufficienza dello zinco. Lo zinco è necessario per lo sviluppo e il funzionando ottimale del cervello e del sistema nervoso.


Ora capisco certi interventi sul forum, mancanza di zinco

Fortuna che a pranzo mi son fatto una bella bistecchina ai ferri......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 14:37  Aggiornato: 30/8/2012 14:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Scusa Decalogon ma il commento di questo "grupploso" su youtube cosa dovrebbe dimostrare? La categoria degli stupidi è trasversale lo sai vero? Ho sentito le peggio stronzate uscire dalla bocca di vegetariani convinti ma non basta a squalificare tutta la categoria... ci mancherebbe.


Io non sto generalizzando, nel caso non lo avessi notato, ho solo preso quel caso e l'ho riportato per contribuire alla discussione in oggetto. Tuttavia posso anche dirti di aver conosciuto tante persone facenti parte di gruppi di volontariato per la protezione degli animali, i quali nonostante tutto mangiavano bistecche due volte al giorno e mi facevano gli stessi ragionamenti di quel "gruppoloso".
Che poi la stupidità sia trasversale, su quello non ci piove.

Riporto qua il mio precedente post sul caso "Bigazzi":

Citazione:
Scusate, ma se l'esempio del video in oggetto vi fa schifo basta prendere in considerazione lo scandalo "Bigazzi". Questo poveretto è stato allontanato dalla Rai perché ha proposto una ricetta a base di gatto durante "la prova del cuoco", nello stupore e shock generale dei presenti.
Però nessuno batte mai ciglio quando la Clerici mette in pentola pezzi di agnello, cavallo, mucca, maiale o vitello. Perché?

Se questa non è incoerenza...

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Cosi-si-cucina-il-gatto-Bigazzi-sospeso-dalla-Rai-per-la-ricetta-choc-a-La-prova-del-cuoco-VIDEO_21361223.html

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Pyter
Inviato: 30/8/2012 14:40  Aggiornato: 30/8/2012 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il figlio di Piero Angela ha detto che, siano fecondate o soltanto punte, in entrambi i casi le uova diventano ovalipipedi vuoti.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:44  Aggiornato: 30/8/2012 14:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Aironeblu

lo sai che ti mangi l'embrione del pulcino quando ti bevi l'ovetto!!!

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 14:45  Aggiornato: 30/8/2012 14:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Decalogon ti ha risposto Complo... i gatti e i cani hanno un posto di riguardo accanto agli umani che gli altri animali non hanno.
Hanno tenuto pulite le nostre case e badato ai nostri greggi per millenni.
Non puoi negare che sia così.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 14:48  Aggiornato: 30/8/2012 14:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
i gatti e i cani hanno un posto di riguardo accanto agli umani che gli altri animali non hanno.


a dir la verità in cina ed in oriente li mangiano e sono già almeno due/tre miliardi di persone, in africa se poco poco potessero metterci le mani non credo che avrebbero grossi problemi, alla fine siamo noi una piccola minoranza a non mangirli...escludendo pure i vicentini.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 14:52  Aggiornato: 30/8/2012 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Ci sono anche popoli che distinguono tra "cani da mangiare" e "cani da lavoro/compagnia" (i Guineani per esempio) e non si sognerebbero mai di mangiare un cane pastore ma non si fanno problemi a mangiare i cani allevati a tale scopo.

spettatore
Inviato: 30/8/2012 14:53  Aggiornato: 30/8/2012 14:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Mangiare carne? Problemi zero !!!
Ognuno faccia la sua personalissima scelta, in base al personalissimo livello di consapevolezza, assumendosi così le proprie responsabilità.


Lo spettatore

P.S. "L'universo tende all'equilibrio"

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
dardo
Inviato: 30/8/2012 14:53  Aggiornato: 30/8/2012 14:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2007
Da:
Inviati: 44
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Qualcuno ci vuole tutti religiosamente vegetariani e pacifici... beh si possono attaccare al cazzo

be alle farmaceutiche interessa il contrario visto che la gran parte gli ultimi 10 anni per vivere deve imbottirsi di medicinali, tra circolazione e cuore sballati oltre ai rischi di tumore al colon e alla prostata e danni ai reni piuttosto che al fegato.
provate a cercare vantaggi della dieta onnivora e vantaggi della dieta onnivora/carnivora.
se ormai si inizia a dimostrare la validità di una dieta vegetariana o vegan (fatta bene) perchè continuare a massacrare altri essei viventi senzienti?
qualcuno parlava di evoluzione dalle scimmie a noi, a me sembra il contrario. poi per quanto mi riguarda si può riaprire il colosseo e dare in pasto gli sfigati ai leoni.
concludendo se si sta bene non uccidendo perchè continuare? solo per una questione di gusti?
sono vegetariano da pochi mesi e posso dire solo di stare meglio fisicamente e mentalmente
poi ognuno fa le sue scelte

complo
Inviato: 30/8/2012 14:58  Aggiornato: 30/8/2012 14:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
a dir la verità in cina ed in oriente li mangiano e sono già almeno due/tre miliardi di persone, in africa se poco poco potessero metterci le mani non credo che avrebbero grossi problemi, alla fine siamo noi una piccola minoranza a non mangirli...escludendo pure i vicentini.


I cani sono mangiati (guardacaso) dove non ci sono tradizioni di pastorizia e comunque parliamo sempre di eccezioni. Nella stessa Corea per una persona che mangia il cane ce ne sono 100 che non lo mangiano.
Non è ovviamente così per conigli, polli, vitelli. Lì la proporzione è rovesciata.

Decalagon
Inviato: 30/8/2012 14:59  Aggiornato: 30/8/2012 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
i gatti e i cani hanno un posto di riguardo accanto agli umani che gli altri animali non hanno.
Non puoi negare che sia così.


Stupidaggini, infatti non è così. Se così fosse non si dovrebbero mangiare nemmeno i cavalli, vista la loro immensa utilità per l'uomo sia in campo civile che bellico in queste utlime migliaia di anni. Senza di loro, ad esempio, Alessandro il Grande non sarebbe stato "il Grande", ma solo "Alessandro".
Questi ragionamenti che vorrebbero basare la priorità della vita in base alla sua "utilità" sono veramente aberranti... mi ricordano le antiche usanze di certi popoli che gettavano i neonati deformi nei burroni o li abbandonavano nei boschi solo perché, a parer loro, non servivano a niente.

Comunque, fammi capire: un gatto non lo posso mangiare perché in passato serviva per acchiappare i topi, mentre un agnello non ancora svezzato, nato da pochi giorni, lo possiamo stordire con un chiodo di 6 cm, appendere a testa in giù e dissanguare solo perché, secondo te, lui non serve a niente?
Minchia, certi ragionamenti proprio non li capirò mai.

Citazione:
Ognuno faccia la sua personalissima scelta, in base al personalissimo livello di consapevolezza, assumendosi così le proprie responsabilità.


Quoto.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 15:00  Aggiornato: 30/8/2012 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"sono vegetariano da pochi mesi e posso dire solo di stare meglio fisicamente e mentalmente "

Mi fa molto piacere per te, e non mi sognerei mai di farti cambiare idea.
Io invece sto da dio quando mi mangio una bella bistecca... va bene o mi devo giustificare?

Mio nonno che da giovane viveva in Egitto e andava a cavallo (non aveva la bici ) non si sarebbe MAI sognato di mangiare un cavallo... è davvero un fatto culturale.

Comunque fateci caso queste discussioni nascono sempre da una critica alla dieta onnivora/carnivora... e poi si finisce sempre col dire che è "una scelta personale".

Si parlava di coerenza .

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:00  Aggiornato: 30/8/2012 15:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
qualcuno ci vuole tutti religiosamente vegetariani e pacifici... beh si possono attaccare al cazzo be alle farmaceutiche interessa il contrario visto che la gran parte gli ultimi 10 anni per vivere deve imbottirsi di medicinali, tra circolazione e cuore sballati oltre ai rischi di tumore al colon e alla prostata e danni ai reni piuttosto che al fegato.


Direi di no, tanto poi vi vende gli integratori per recuperare cosa perdi con la dieta vegetariana o peggio vegana.

Citazione:
se ormai si inizia a dimostrare la validità di una dieta vegetariana o vegan (fatta bene) perchè continuare a massacrare altri essei viventi senzienti?


si inizia a dimostrare cosa, forse che è pericolosa, vedi la soia....

Citazione:
qualcuno parlava di evoluzione dalle scimmie a noi, a me sembra il contrario


esatto, le scimmie mangiavano cibi crdu, poi ci siamo evoluti e li abbiamo cotti, ora si torna indietro, a mangiare cibo crudo. (bacche, radici...)

Citazione:
sono vegetariano da pochi mesi e posso dire solo di stare meglio fisicamente e mentalmente

forse manca un pochino di zinco?

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
mc
Inviato: 30/8/2012 15:02  Aggiornato: 30/8/2012 15:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ops, mi sa che ho toccato un nervo scoperto

No, nessun nervo scoperto, e' stato proprio il tuo intervento a causare la mia reazione.

Citazione:
Finite le risorse locali cos'altro resta se non uccidere persone per rubare le loro risorse?

Sai e' per questo che parlavo di una grande conquista dell'umanita' intera: "l'allevamento".

Citazione:
Ammesso e non concesso che la seconda guerra mondiale sia stata una "guerra giusta", tu mi sapresti dire quali sono state le guerre giuste negli ultimi 60 anni?

Ma perche' cazzo dovrei parlare di guerra se il tema e' uccidere per mangiare (chi si uccide)?
E' la tua ingiustificata (e ingiustificabile) demagogia che ha introdotto la guerra come parallelo pur senza il minimo nesso logico...
Fai come se fossimo da marzullo, fatti una domanda e datti una risposta:
"tu mi sapresti dire quali sono state le guerre giuste negli ultimi 60 anni?" ... e risponditi.





p.s.: manco per il cazzo penso che la seconda guerra mondiale fosse "giusta" sotto nessun punto di vista ... gli americani la hanno fatta diventare mondiale perche' ci vedevano interessi grandiosi (sia nell'armarla, sia nel finanziarla, sia nel vincerla...). I tedeschi non sarebbero andati troppo lontani ed, inoltre, non potremo mai sapere se avessero vinto se avrebbero potuto fare di meglio dopo la fine del conflitto... (mi raccomando, leggendo questo, parlami come se avessi detto che approvo il nazismo...).

mc

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:02  Aggiornato: 30/8/2012 15:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Nella stessa Corea per una persona che mangia il cane ce ne sono 100 che non lo mangiano.


era indicato nel censimento del posto!!!

Tutto l'oriente, considera i cani (non tanto i gatti) come prelibatezze, molti non li mangiano perchè costano troppo.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
mc
Inviato: 30/8/2012 15:05  Aggiornato: 30/8/2012 15:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Comunque, fammi capire: un gatto non lo posso mangiare perché in passato serviva per acchiappare i topi, mentre un agnello non ancora svezzato, nato da pochi giorni, lo possiamo stordire con un chiodo di 6 cm, appendere a testa in giù e dissanguare solo perché, secondo te, lui non serve a niente?


Serve come cibo?

mc

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:05  Aggiornato: 30/8/2012 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Autore: mc Inviato: 30/8/2012 15:02:25 Citazione: Ops, mi sa che ho toccato un nervo scoperto No, nessun nervo scoperto, e' stato proprio il tuo intervento a causare la mia reazione. Citazione: Finite le risorse locali cos'altro resta se non uccidere persone per rubare le loro risorse? Sai e' per questo che parlavo di una grande conquista dell'umanita' intera: "l'allevamento". Citazione: Ammesso e non concesso che la seconda guerra mondiale sia stata una "guerra giusta", tu mi sapresti dire quali sono state le guerre giuste negli ultimi 60 anni? Ma perche' cazzo dovrei parlare di guerra se il tema e' uccidere per mangiare (chi si uccide)? E' la tua ingiustificata (e ingiustificabile) demagogia che ha introdotto la guerra come parallelo pur senza il minimo nesso logico... Fai come se fossimo da marzullo, fatti una domanda e datti una risposta: "tu mi sapresti dire quali sono state le guerre giuste negli ultimi 60 anni?" ... e risponditi. p.s.: manco per il cazzo penso che la seconda guerra mondiale fosse "giusta" sotto nessun punto di vista ... gli americani la hanno fatta diventare mondiale perche' ci vedevano interessi grandiosi (sia nell'armarla, sia nel finanziarla, sia nel vincerla...). I tedeschi non sarebbero andati troppo lontani ed, inoltre, non potremo mai sapere se avessero vinto se avrebbero potuto fare di meglio dopo la fine del conflitto... (mi raccomando, leggendo questo, parlami come se avessi detto che approvo il nazismo...). mc


Mitico MC, sono pochi gli interventi azzeccati, i tuoi sono tutti perfetti.

Soprattutto in merito alla seconda guerra mondiale. (per quanto riguarda il tema odierno direi che si cazzeggia, anche se qualcuno la prende sul serio.)

Sinceramente.

P.S
non mi maltrattare troppo Sertes

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
complo
Inviato: 30/8/2012 15:08  Aggiornato: 30/8/2012 15:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Stupidaggini, infatti non è così. Se così fosse non si dovrebbero mangiare nemmeno i cavalli, vista la loro immensa utilità per l'uomo sia in campo civile che bellico in queste utlime migliaia di anni. Senza di loro, ad esempio, Alessandro il Grande non sarebbe stato "il Grande", ma solo "Alessandro".


E infatti è così. Per uno che magia carne di cavallo 100 non la mangiano.
Per polli, conigli e vitelli la proporzione è rovesciata.


Citazione:
Comunque, fammi capire: un gatto non lo posso mangiare perché in passato serviva per acchiappare i topi, mentre un agnello non ancora svezzato, nato da pochi giorni, lo possiamo stordire con un chiodo di 6 cm, appendere a testa in giù e dissanguare solo perché, secondo te, lui non serve a niente? Minchia, certi ragionamenti proprio non li capirò mai.


Strawman.
Mai detto quello che scrivi tu, ho spiegato perchè cani, gatti e cavalli sono considerati "speciali"...

Vitriolum
Inviato: 30/8/2012 15:10  Aggiornato: 30/8/2012 15:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
FYI: il principale metabolita delle basi azotate (costituenti del DNA) è l'acido urico

i carnivori sono geneticamente dotati dell'enzima "uricasi" che metabolizza l'acido urico rendendolo inattivo e facilmente eliminabile attraverso le urine

gli erbivori e i frugivori (primati, uomo compreso) non hanno questo enzima, e a livello renale soffrono molto la presenza di questo residuo

la principale manifestazione dell'accumulo di acido urico nell'organismo sono la famosa gotta, ma anche tutte le infiammazioni alle giunture dove questo si accumula

morale della favola: l'uomo può cibarsi di carne? si...ma questa è molto distante dal suo cibo d'elezione (la frutta) e la sua principale controindicazione trova causa proprio nella genetica

i cibi ricchi di DNA ci fanno "male" (e la carne ne è piena)

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:10  Aggiornato: 30/8/2012 15:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
E infatti è così. Per uno che magia carne di cavallo 100 non la mangiano.


mi spieghi come fai a dire sta cosa ? sono gli stessi coreani che mangiavano carne di cane?

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
VIPER
Inviato: 30/8/2012 15:10  Aggiornato: 30/8/2012 15:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
...o caspita, vuoi dire che la soia fa venire il cagone ai vegani?...


Non sai manco la differenza tra un vegano e un vegetariano? Ma non sei uno di quelli che sta gongolando per la stupidà e l'ignoranza che circola in questo sito?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:14  Aggiornato: 30/8/2012 15:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
cibi ricchi di DNA ci fanno "male" (e la carne ne è piena)


esattamente, fa venire la gotta, ed è per questo che evolvendoci dalle scimmie, abbiamo scoperto che la dieta deve essere varia e ci siamo inventati la dieta mediterranea, dove l'uomo deve mangiare di tutto, per non avere carenze, ossia pane, pasta, carne (anche un bel pescetto), verdure, legumi, frutta.....(i semini di soia no, quelli non ci sono)

Ossia siamo ONNIVORI.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:17  Aggiornato: 30/8/2012 15:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Non sai manco la differenza tra un vegano e un vegetariano? Ma non sei uno di quelli che sta gongolando per la stupidà e l'ignoranza che circola in questo sito?


la conosco la differenza, ho postato il link prima, era per licenza poetica, per fare una battuta fulminante...., miii come sei pignolo.

Poi io non gongolo per la stupidità e l'ignoranza, io mi invecchio le cellule con la bistecca altri con la soia a me non importa che loro mangino carne ma a loro importa che io mangi soia.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Vitriolum
Inviato: 30/8/2012 15:20  Aggiornato: 30/8/2012 15:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
no, non siamo onnivori

o meglio...siamo "onnivori" de facto, perchè ci cibiano di tutto

da un punto di vista "biologico" non lo siamo: dentatura, grado di acidità dello stomaco, lunghezza dell'intestito, genetica, anatomia...indicano che siamo frugivori-raccoglitori

teoricamente possiamo cibare una mucca con bistecche, pastasciutte e brioches (stai pur certo che i suoi 4 stomaci digeriranno tutto) ma questo non fa di lei un'onnivora

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Akane
Inviato: 30/8/2012 15:20  Aggiornato: 30/8/2012 15:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il mio animo vegetariano si sta sbellicando dalle risate

VIPER
Inviato: 30/8/2012 15:21  Aggiornato: 30/8/2012 15:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
abbiamo scoperto che la dieta deve essere varia e ci siamo inventati la dieta mediterranea, dove l'uomo deve mangiare di tutto, per non avere carenze, ossia pane, pasta, carne (anche un bel pescetto), verdure, legumi, frutta


Ahahahahahahahhaha............... Alla fine l'hai detta la boiata...

Peccato che sia proprio la ricerca scientifica a te tanto cara a smentirti. Aggiornati, gli studi e le evidenze scientifiche si stanno moltiplicando e diversi divulgatori che non sono certo "complottisti" o "alternativi"... alcuni presentati anche su questo sito come il medico/ricercatore Filippo Ongaro, hanno ormai dimostrato l'esatto contrario di questa favoletta della dieta mediterranea...

Ma informarsi prima no eh?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:24  Aggiornato: 30/8/2012 15:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
da un punto di vista "biologico" non lo siamo: dentatura, grado di acidità dello stomaco, lunghezza dell'intestito, genetica, anatomia...indicano che siamo frugivori-raccoglitori


certo certo, mangiamo bacche e radici.......

Voglio vedere come le mastichi le radici con la dentatura che hai mentre cuocendo la carne la rende digeribile per il nostro apparato gastro intestinale....

Noi ( almeno io) siamo onnivori e dobbiamo mangiare (in maniera consona) ogni tipo di alimento per evitare carenze al nostro fisico. Poi fate un po come vi pare.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 15:24  Aggiornato: 30/8/2012 15:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Mc ha scritto:
Ma perche' cazzo dovrei parlare di guerra se il tema e' uccidere per mangiare (chi si uccide)?
E' la tua ingiustificata (e ingiustificabile) demagogia che ha introdotto la guerra come parallelo pur senza il minimo nesso logico...


Boh, di solito non sei uno che attacca le persone per il gusto di farlo, qui proprio il nesso logico non lo vedi. Non ce l'ho con te, sono solo stupito.
Doppiamente, perchè un attacco personale lo accetto dal niubbo arrogante, ma da te mi lascia un po perplesso.

Comunque torniamo al punto:

Un soldato spara ad un civile di una zona occupata per rubargli le risorse con cui la sua patria fa andare le macchine che gli danno da mangiare.

(Puoi metterci chi vuoi, non è un discorso di bandiera, puoi metterci yankee e iracheno o puoi metterci russo e ceceno o puoi metterci israeliano e palestinese)

Hai introdotto degli step intermedi, ma la guerra è sempre fatta per colonialismo, per rubare risorse.

Per questo ti chiedevo se secondo te "c'erano guerre giuste negli ultimi 60 anni", perchè uno può pensare che la guerra contro il nazismo fosse giusta, che ne so, si esulerebbe dal discorso. Ma dopo no eh, ammesso e non concesso che la seconda guerra modiale fosse giusta, tutte le guerre che ci sono state dopo erano solo sopraffazioni colonialiste.

Se bastasse il concetto di "allevamento" per dar fine al "colonialismo" saremmo nel paradiso in terra, però il petrolio e l'oppio li puoi solo rubare a chi ce li ha, e sono loro i motori dell'economia.

Qui il tema non è uccidere per mangiare, ma la COERENZA NELL'INFORMAZIONE.

Gente che mangia le salsicce, se vede a un metro come le fanno, cambia idea.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
complo
Inviato: 30/8/2012 15:25  Aggiornato: 30/8/2012 15:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
mi spieghi come fai a dire sta cosa ? sono gli stessi coreani che mangiavano carne di cane?




Sono numeri "ad occhio" in tutta evidenza.
E' più importante se il numero vero è 1 a 55 piuttosto che 1 a 100, o è più importante che il consumo di carne di animali "utili" è significativamente più basso per qualche motivo?



gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:28  Aggiornato: 30/8/2012 15:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ahahahahahahahhaha............... Alla fine l'hai detta la boiata... Peccato che sia proprio la ricerca scientifica a te tanto cara a smentirti. Aggiornati, gli studi e le evidenze scientifiche si stanno moltiplicando e diversi divulgatori che non sono certo "complottisti" o "alternativi"... alcuni presentati anche su questo sito come il medico/ricercatore Filippo Ongaro, hanno ormai dimostrato l'esatto contrario di questa favoletta della dieta mediterranea... Ma informarsi prima no eh?


perchè ti scaldi..... cosa ti fa ridere la parola mediterranea?

Non capisco, leggi un articolo di un tale che dice che la pasta fa male e tu imbocchi con tutte le scarpe....

Certo se lo dice Filippo Ongaro allora sicuro, domani semetti di soia....

Possibile che non riesci a pensare con la tua testolina, basta che un pistola qualsiasi, si proponga con una teoria alternativa più o meno bislacca e vi ci infoiate subito dentro.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:30  Aggiornato: 30/8/2012 15:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sono numeri "ad occhio" in tutta evidenza. E' più importante se il numero vero è 1 a 55 piuttosto che 1 a 100, o è più importante che il consumo di carne di animali "utili" è significativamente più basso per qualche motivo?


no è più importante che non tutti possono permettersi quelle carni, se potessero avremmo 99 coreani su 100 che mangiano cani, cavalli....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Vitriolum
Inviato: 30/8/2012 15:31  Aggiornato: 30/8/2012 15:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
certo certo, mangiamo bacche e radici.......

Voglio vedere come le mastichi le radici con la dentatura che hai mentre cuocendo la carne la rende digeribile per il nostro apparato gastro intestinale....

Noi ( almeno io) siamo onnivori e dobbiamo mangiare (in maniera consona) ogni tipo di alimento per evitare carenze al nostro fisico. Poi fate un po come vi pare.....


essere frugivoro-raccoglitore non significa "scavare e mangiare le radici"

significa principalmente mangiatore di frutta (che ovviamente va raccolta da terra, o colta dall'albero)

ti ripeto: dire "onnivoro" non significa nulla...una cosa solo le tue abitudini alimentari

...altra cosa sono le tue fattezze umane in quanto homo sapiens sapiens

se io inizio a nutrirmi solo di uova non divento un "uovariano" tipo i serpenti della famiglia dasypeltis

si coglie la differenza?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 15:33  Aggiornato: 30/8/2012 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
E infatti è così. Per uno che magia carne di cavallo 100 non la mangiano.


E questa stima da dove arriva?

Comunque vengono in ogni caso macellati circa 170.000 cavalli all'anno in Italia, nonostante questo animale "sia servito a qualcosa"

Citazione:
Strawman.
Mai detto quello che scrivi tu, ho spiegato perchè cani, gatti e cavalli sono considerati "speciali"...


E io ti ho spiegato perché è una stupidaggine priva di senso. Tutto lì, altro che "strawman". L'incoerenza di fondo è palpabilissima: licenziare una persona perché spiega come cucinare il gatto, e non battere ciglio di fronte ad una che spiega come cucinare l'agnello.
C'è decisamente qualcosa che non gira in questo modo di ragionare.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:36  Aggiornato: 30/8/2012 15:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
si coglie la differenza?


ripeto, si dice onnivoro, per onnivoro si intende un organismo che si nutre indifferentemente sia di sostanze vegetali sia di sostanze animali, sebbene il rapporto percentuale fra le due componenti della dieta può essere anche molto differente a seconda della specie presa in considerazione (lo presa da Wilkipedia, non era difficile da trovare.). Ci sono altre specie di animali che sono onnivore, tipo il maialino (così diamo un senso al filmato iniziale.) Poi ripeto ognuno se magna quello che vuole.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Slan
Inviato: 30/8/2012 15:38  Aggiornato: 30/8/2012 15:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
E' la prima volta che intervengo su questo post, ma non voglio sostenere alcuna tesi, quindi questo dovrebbe mettermi al riparo dallo tsunami di critiche che mi ha sommerso nei post "lunari". Faccio solo una domanda: ma l'incoerenza sarebbe nel contrasto tra il cibarsi di carne ed il rifiuto che scaturisce dall'empatia per l'animale, o piuttosto dal contrasto tra il mangiare carne bella pronta e cucinata, ed il senso di rifiuto che scaturisce dalla repulsione per l'immagine del macello e del sangue?

complo
Inviato: 30/8/2012 15:39  Aggiornato: 30/8/2012 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
no è più importante che non tutti possono permettersi quelle carni, se potessero avremmo 99 coreani su 100 che mangiano cani, cavalli....


Non so la carne di cane in Corea, ma la carne di cavallo in Italia costa MENO della carne di vitello.
Per aver fatto una battuta la stai "difendendo" parecchio (e male)....


Vitriolum
Inviato: 30/8/2012 15:43  Aggiornato: 30/8/2012 15:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
l'ho presa da wikipedia (con l'acca...perchè l'italiano è importante)

io capisco bene il tuo ragionamento, ma mi pare di essermi spiegato abbastanza bene

la mucca pazza è stata la conseguenza del nutrire con farine animali le mucche

domanda: quelle mucche, visto che mangiavano farine e carne...erano onnivore?

risposta...

biologicamente, NO. erano e restaranno sempre erbivore

"di fatto" però erano onnivore...perchè nutrite con alimenti di origine sia animale sia vegetale

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:44  Aggiornato: 30/8/2012 15:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Non so la carne di cane in Corea, ma la carne di cavallo in Italia costa MENO della carne di vitello.


non difendo la mia battuta, cerco di capire la tua affermazione su sta storia dei coreani....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
complo
Inviato: 30/8/2012 15:47  Aggiornato: 30/8/2012 15:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
E questa stima da dove arriva? Comunque vengono in ogni caso macellati circa 170.000 cavalli all'anno in Italia, nonostante questo animale "sia servito a qualcosa"


Bovini macellati: 4,49 MILIONI

Ovini: 7,8 MILIONI

Suini: 12,99 MILIONI

Equini: 227.000

Ecco adesso ti puoi fare il rapporto corretto.

dati macellazione Italia

Citazione:
E io ti ho spiegato perché è una stupidaggine priva di senso. Tutto lì, altro che "strawman". L'incoerenza di fondo è palpabilissima: licenziare una persona perché spiega come cucinare il gatto, e non battere ciglio di fronte ad una che spiega come cucinare l'agnello. C'è decisamente qualcosa che non gira in questo modo di ragionare.


Continui lo strawman pur di non ammettere che quello che ho detto è vero.
Mai numeri sopra lo confermano appieno e io ho detto QUELLO...

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:48  Aggiornato: 30/8/2012 15:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
l'ho presa da wikipedia (con l'acca...perchè l'italiano è importante) io capisco bene il tuo ragionamento, ma mi pare di essermi spiegato abbastanza bene la mucca pazza è stata la conseguenza del nutrire con farine animali le mucche domanda: quelle mucche, visto che mangiavano farine e carne...erano onnivore? risposta... biologicamente, NO. erano e restaranno sempre erbivore "di fatto" però erano onnivore...perchè nutrite con alimenti di origine sia animale sia vegetale


Ma che caspita centra (metto qui un paio di h se mi dovessero sfuggire in seguito....)

Sei diventato vegetariano o cosa caspita sei per via della mucca pazza?

Comunque, siamo onnivori perchè abbiamo un apparato digerente adatto alla maggior parte degli alimenti, la mucca invece no....

La conosci la barzelletta dell'asino che è morto dopo aver imparato a stare senza mangiare? bè è simile al tuo ragionamento, puoi dare il fieno anche ad un leone, magari poi ti muore.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Slan
Inviato: 30/8/2012 15:48  Aggiornato: 30/8/2012 15:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Nessuno vuole rispondere al mio quesito?

VIMS
Inviato: 30/8/2012 15:50  Aggiornato: 30/8/2012 15:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Non capisco, leggi un articolo di un tale che dice che la pasta fa male e tu imbocchi con tutte le scarpe....

Mi permetto di intervenire, anche se la risposta non è diretta a me personalmente.

Non si tratta di accettare acriticamente determinate teorie.
Si legge, si confronta e se poi la cosa sembra avere un senso allora si tratta, fin dove possibile, di sperimentarne sulla propria pelle i benefici o meno.

Non esiste un modo di alimentarsi universalmente valido per tutti, proprio perchè non siamo tutti uguali, ma solo molto simili.
Ci sono però moltissimi grigi nella scala bianco e nero dell'alimentazione, tra il veganesimo puro e l'onnivorismo a tutti i costi.

Capire questo è già un passo avanti, secondo me.

VIMS

EDIT: gli eccessi di un'alimentazione carnivora possono portare a scompensi paragonabili a quelli di una dieta esclusivamente vegana, priva di alcuni elementi che solo l'assunzione di proteine animali (carne e pesce) può fornire. Con ciò non voglio assolutamente foraggiare l'odierna industria della "macellazione" che tutto fa fuorchè produrre cibo. IMHO, naturalmente...

La Virtù sta nel mezzo
VIPER
Inviato: 30/8/2012 15:54  Aggiornato: 30/8/2012 15:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
perchè ti scaldi..... cosa ti fa ridere la parola mediterranea?


Non mi scaldo affatto... Mi sto divertendo parecchio invece a leggere la coerenza di personaggi come te.

Citazione:
Non capisco, leggi un articolo di un tale che dice che la pasta fa male e tu imbocchi con tutte le scarpe


Il tale, medico dell'equipaggio degli astronauti, non ha scritto "un articolo", riporta semplicemente i risultati di molti suoi colleghi e il frutto di anni di ricerca scientifica in merito. Il tale inoltre, con la sua attività sta confermando i risultati di tali studi e tali evidenze scientifiche; il tale, inoltre, non è affatto solo dato che le conoscenze ormai acquisite in materia sono utilizzate da molti ricercatori e in molti centri.

Citazione:
basta che un pistola qualsiasi, si proponga con una teoria alternativa più o meno bislacca e vi ci infoiate subito dentro.


Non c'è proprio nulla di alternativo, a parte la tua ignoranza in materia. Grazie a questo sito ho conosciuto il lavoro del "Tale" in questione e poi mi sono semplicemente informato scoprendo "miracolo"... Che non si tratta delle teorie bislacche di un tale... Ma proprio di risultati accreditati da quella che è semplicemente considerata come "ricerca scientifica" In gran parte derivati dalla scienza aereospaziale ma non solo e da studi russi, americani ed europei.

Ma continua pure a vivere nel tuo mondo incantato che è certamente più divertente.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 15:56  Aggiornato: 30/8/2012 15:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Mi permetto di intervenire, anche se la risposta non è diretta a me personalmente. Non si tratta di accettare acriticamente determinate teorie. Si legge, si confronta e se poi la cosa sembra avere un senso allora si tratta, fin dove possibile, di sperimentarne sulla propria pelle i benefici o meno. Non esiste un modo di alimentarsi universalmente valido per tutti, proprio perchè non siamo tutti uguali, ma solo molto simili. Ci sono però moltissimi grigi nella scala bianco e nero dell'alimentazione, tra il veganesimo puro e l'onnivorismo a tutti i costi. Capire questo è già un passo avanti, secondo me.


E questo mi sembra un ragionamento sensato, purtroppo tendono un pochino ad estremizzare tutto. Mettiamola così, un genio come filippo ongaro dice che la dieta mediterranea fa male, ok, peccato che dai tempi dei greci, romani che tale dieta (più o meno allargata) viene portata avanti con. notevoli benefici sulla popolazione, soprattutto da quando la carne è diventata abbordabile per tutti (prima si moriva per malnutrizione, altro che bacche e radici...)

Il mitico ongaro tra duemila anni di dieta da lui introdotta mi dimostrerà i risultati, per ora conta i soldi con la dieta che vende ai gonzi (tipo Pierre Dukan)

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
mc
Inviato: 30/8/2012 15:58  Aggiornato: 30/8/2012 15:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
*********
Certo. Un attacco personale....
Vabbe', c'hai provato.

"Di solito non sei uno che non ne becca una... sono stupito... doppiamente perche' non direi mai che non ne becchi una, ma non na hai beccata una..."

(Ti rendi conto di quello che hai scritto all'inizio del precedente intervento? "Boh, di solito non sei uno che attacca le persone per il gusto di farlo, qui proprio il nesso logico non lo vedi. Non ce l'ho con te, sono solo stupito.
Doppiamente, perchè un attacco personale lo accetto dal niubbo arrogante, ma da te mi lascia un po perplesso").
Dai, su...
***************

Il nesso logico non lo vedo perche' non c'e', e quello che tu spacci per nesso logico e' una forzatura (illogica) bella e' buona.

Citazione:
Se bastasse il concetto di "allevamento" per dar fine al "colonialismo" saremmo nel paradiso in terra, però il petrolio e l'oppio li puoi solo rubare a chi ce li ha, e sono loro i motori dell'economia.

A proposito di niubbi, questa ingenuita' me la aspetterei da uno di loro...
Ma come cazzo (gli intercalari sono a livello colloquiale, non aggressivi!) fai a confondere la "fame" con la fame di potere - controllo?
Are U kidding me?
Stai a vedere che le guerre adesso sono per non morire di fame... Certo, sono fatte per le popolazioni dei paesi che le intraprendono... (piccolo effetto collaterale la decimazione delle stesse popolazioni ...interessante teoria)...

Citazione:
Qui il tema non è uccidere per mangiare, ma la COERENZA NELL'INFORMAZIONE.

Io leggo in verita' :
La coerenza di chi mangia carne

Citazione:
Gente che mangia le salsicce, se vede a un metro come le fanno, cambia idea.

Guardacaso, ho partecipato alla produzione di insaccati direttamente, di persona, con tanto di cenone cerimoniale per la fine dei lavori con cio' che avevamo prodotto noi stessi (ovviamente non solo..).

...come dicevo non ne hai beccata una, secondo la mia opinione.
... poco male ...

Ciao
mc

sfruc
Inviato: 30/8/2012 15:59  Aggiornato: 30/8/2012 15:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
I soldati romani mangiavano carne tutti i santi giorni (il "porco romano", piatto tipico dei legionari), quindi più spesso di noi.

Falchetto, puoi avere tutte le opinioni che vuoi e nessuno considererà una colpa dissentirne né accordarvisi.
Ma non puoi dire scempiaggini storiche. I legionari romani, soggetti a grandi spostamenti, viaggiavano coi sacchi e sacchetti di cereali integrali - farro suttutto - e legumi e con dell'olio d'oliva. Ne facevano quotidianamente zuppe con le erbe di campo e quanti altri vegetali riuscissero a rimediare. Salvo qualche preda fortunosamente cacciata nelle pause, questa era la dieta standard dei legionari romani, almeno "in servizio". E ha permesso loro di conquistare il mondo conosciuto (sia stato un bene o meno, è altra faccenda). Questa è stata poi per secoli la dieta contadina, che prevedeva carne tre volte l'anno oltre alla (esigua) riserva di insaccati provenienti dal "maiale di famiglia", essendo la cacciagione riservata ai (gottosi) "signori" e le bestie domestiche più utili da vive: il bue per l'aratro, la mucca per il latte e la gallina per le uova. E i contadini abbienti, coloro che non soffrivano per miseria di insufficienza alimentare, godevano di buona salute, almeno rispetto agli standard igienici e medici del tempo. Anche presso i romani, il consumo dei più impensati animali era snobismo da ricchi, soprattutto della decadenza.
E' quindi vero che non è mai successo all'umanità di mangiare tanta carne come adesso in Occidente (100 kg/anno pro-capite in USA, 90 qui) e purtroppo nei Paesi Emergenti dove un tempo si mangiava riso e fagioli o simili.
Tutta questa carne deve per forza venire da un disumano circuito industriale. E, anche a voler dimenticare le istanze etiche, il sistema è diventato insostenibile sotto ogni punto di vista.
L'unica differenza rispetto agli altri sistemi - altrettanto insostenibili - cui siamo sottoposti, è che da questo se ne può uscire in modo semplice e senza fare crociate: semplicemente decidendo di sostituire la carne industriale con legumi, cereali integrali, semi oleosi e frutta secca.
Ognuno fa per sé e tanti sé cambiano il mondo.
Ma non solo con le (rispettabili e utili) chiacchiere e i peana nei blog.
Se vuoi cambiare il mondo, cambia te stesso

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:01  Aggiornato: 30/8/2012 16:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Il tale, medico dell'equipaggio degli astronauti


se ti leggono che hai per tutor il medico degli astronauti......

Nel suo libro, dice che la dieta serve a curare anche lo stress, su di te non ha avuto un grande effetto.......

Ripeto, leggete del primo pistola che per vendervi un libro vi dice due fesserie e zac, dentro con tutte la scarpe...

Certe volte internet è veramente un problema.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 16:01  Aggiornato: 30/8/2012 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Continui lo strawman pur di non ammettere che quello che ho detto è vero.
Mai numeri sopra lo confermano appieno e io ho detto QUELLO...


Strawman io.. guarda che a me delle cifre non me ne può fregare di meno, io parlavo di altro:

L'incoerenza di fondo è palpabilissima: licenziare una persona perché spiega come cucinare il gatto, e non battere ciglio di fronte ad una che spiega come cucinare l'agnello.
C'è decisamente qualcosa che non gira in questo modo di ragionare.


Milioni di animali uccisi ogni anno, e la gente storce il naso per un povero vecchio che racconta di come cucinava i gatti durante la guerra.
E lo strawman chiaramente sono io, ovvio.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
VIPER
Inviato: 30/8/2012 16:03  Aggiornato: 30/8/2012 16:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
...Mettiamola così, un genio come filippo ongaro...Il mitico ongaro tra duemila anni di dieta da lui introdotta mi dimostrerà i risultati, per ora conta i soldi con la dieta che vende ai gonzi...


Di mitico ci sei tu in questo caso... Oh cacchio... Ho un Deja-vu... Vediamo si attacca ad personam senza aver letto un cazzo ne aver preso in considerazione tutte le evidenze? Cosa mi ricorda questo modus operandi?...

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:04  Aggiornato: 30/8/2012 16:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ma non puoi dire scempiaggini storiche. I legionari romani, soggetti a grandi spostamenti, viaggiavano coi sacchi e sacchetti di cereali integrali - farro suttutto - e legumi e con dell'olio d'oliva. Ne facevano quotidianamente zuppe con le erbe di campo e quanti altri vegetali riuscissero a rimediare. Salvo qualche preda fortunosamente cacciata nelle pause, questa era la dieta standard dei legionari romani, almeno "in servizio"


esatto, anche perchè al tempo non è che ci fossero tutti sti frigoriferi per mantenere salcicce e bistecche per 5000 legionari.

Comunque, la cosa non cambia, non è che schifavano la carne, anzi se potevano azzannare un cervo erano i primi a farlo....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Stampede
Inviato: 30/8/2012 16:05  Aggiornato: 30/8/2012 16:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/11/2006
Da:
Inviati: 53
 Re: La coerenza di chi mangia carne
E cosa dovrebbe dimostrare questo video? Che chi mangia carne non è coerente? Invece tutti i vegetariani lo sono? Ma per piacere...

Ho conosciuto diversi vegetariani che si credevano superiori solo per il fatto di esserlo oltre ad essere estremamente intolleranti ed ottusi.

Fortunatamente ho amici vegetariani che invece mostrano rispetto e tolleranza anche per chi consuma carne abitualmente o saltuariamente.

Personalmente non sono un accanito carnivoro ma se una volta alla settimana mi va di mangiarmi un piatto di brasaola non me ne faccio certo una colpa.

Dal Vangelo di Tommaso: Gesù disse loro "Quando arrivate in una regione e vi aggirate per la campagna, se la gente vi accoglie mangiate quello che vi offrono e prendetevi cura dei loro ammalati.

Dopo tutto, quello che entra nella vostra bocca non può rendervi impuri, è quello che viene fuori dalla vostra bocca che può rendervi impuri."

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:06  Aggiornato: 30/8/2012 16:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Di mitico ci sei tu in questo caso... Oh cacchio... Ho un Deja-vu... Vediamo si attacca ad personam senza aver letto un cazzo ne aver preso in considerazione tutte le evidenze? Cosa mi ricorda questo modus operandi?...


probabilmente ti ricordi di altri pistola di cui hai bevuto tutta le fesserie che ti hanno raccontato.

Zac con tutte le scarpe.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Slan
Inviato: 30/8/2012 16:06  Aggiornato: 30/8/2012 16:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Nessuno vuole rispondere alla mia domanda. Sarà troppo stupida...

VIMS
Inviato: 30/8/2012 16:08  Aggiornato: 30/8/2012 16:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La coerenza di chi mangia carne
peccato che dai tempi dei greci, romani che tale dieta (più o meno allargata) viene portata avanti con. notevoli benefici sulla popolazione

Quali sarebbero i notevoli benefici per la popolazione derivanti dalla dieta mediterranea?

soprattutto da quando la carne è diventata abbordabile per tutti (prima si moriva per malnutrizione, altro che bacche e radici...)

Stai dicendo che l'abbondanza di carne ha portato alla riduzione del tasso di morte per malnutrizione?

E se fosse che l'introduzione massiccia ed intensiva di carne, latte e suoi derivati, zuccheri e carboidrati raffinati (pasta e pane) ha incrementato notevolmente l'incidenza di malattie croniche, cancro e compagnia bella?

Ho avuto modo di leggere i libri del dott. Ongaro nonchè altri del dott. Gava (per intenderci quello che ha trattato anche lo spinoso argomento delle vaccinazioni) e mi sembra che ad oggi ci siano moltissime voci, basate su ricerche, che tendono a sminuire l'enorme importanza data, negli scorsi anni, alla dieta mediterranea.

Credo, a questo punto, che si sia un po' OT.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
VIPER
Inviato: 30/8/2012 16:09  Aggiornato: 30/8/2012 16:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ripeto, leggete del primo pistola che per vendervi un libro vi dice due fesserie e zac, dentro con tutte la scarpe


Ecco, siamo arrivati al "VOI"... Sempre più mitico...

Libri comunque ne ha scritti tre, ma ciò che trovo più interessante sono i rimandi alle pubblicazioni e agli studi degli ultimi 10 anni, nonchè alla vasta bibliografia degli ultimi 50... Per caso ne hai letto almeno qualcuno?

Falchetto
Inviato: 30/8/2012 16:10  Aggiornato: 30/8/2012 16:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Sfuc mi spiace il legionario mangiava maiale tutti i giorni, ovviamente NON quando marciavano a tappe forzate (le vettovaglie rimanevano indietro) ma la storia dell'esercito romano non è fatta solo di marce a tappe forzate.
Le fonti sulla dieta dell'esercito romano sono innumerevoli, alcune dirette, come le lettere che i legionari in britannia spedivano durante le marce forzate lungo il vallo, lamentando la mancanza del "vecchio sano porco romano".
Per conservare il maiale non serve un frigo.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:11  Aggiornato: 30/8/2012 16:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
E' la prima volta che intervengo su questo post, ma non voglio sostenere alcuna tesi, quindi questo dovrebbe mettermi al riparo dallo tsunami di critiche che mi ha sommerso nei post "lunari". Faccio solo una domanda: ma l'incoerenza sarebbe nel contrasto tra il cibarsi di carne ed il rifiuto che scaturisce dall'empatia per l'animale, o piuttosto dal contrasto tra il mangiare carne bella pronta e cucinata, ed il senso di rifiuto che scaturisce dalla repulsione per l'immagine del macello e del sangue?


Non esiste nessuna incoerenza, si tratta di una Candid e quindi la gente reagisce "stranita" nel vedere mettere un maialino dentro una scatola ed uscire una salciccia.

Lo "stranimento" è legata al fatto di vedere un bel cucciolo di maiale, quindi viene toccato il senso di protezione verso un cucciolo (è un istinto umano), se ci fosse stato un bel maialono da 100 chili non credo che si sarebbero "straniti".

tutto qui, poi hanno attacato la pippa i vagani, i creduloni in generis e via dicendo.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
VIPER
Inviato: 30/8/2012 16:12  Aggiornato: 30/8/2012 16:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
probabilmente ti ricordi di altri pistola di cui hai bevuto tutta le fesserie che ti hanno raccontato.


Come tu che ti sei bevuto quelle sulla dieta mediterranea?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:12  Aggiornato: 30/8/2012 16:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ecco, siamo arrivati al "VOI"... Sempre più mitico...

ma sei amico di ciccio?
no perchè dici le stesse baggianate.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
mc
Inviato: 30/8/2012 16:13  Aggiornato: 30/8/2012 16:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Ci provo io Slan:
Il "senso di rifiuto che scaturisce dalla repulsione per l'immagine del macello e del sangue" dovrebbe derivare da cio' che "scaturisce dall'empatia per l'animale". Penso, che in sostanza tu stia citando lo stesso contrasto in entrambe i casi.

E comunque, in entrambe i casi la risposta e' "si". L'incoerenza sta in quello.

... ma sertes dice che non ho capito il tema in questione ...

mc

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:14  Aggiornato: 30/8/2012 16:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
legionario mangiava maiale tutti i giorni,


per la precisione carne di maiale essiccata ma non credo tutti i giorni anche per problemi di approvvigionamento

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
VIPER
Inviato: 30/8/2012 16:15  Aggiornato: 30/8/2012 16:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
ma sei amico di ciccio? no perchè dici le stesse baggianate


Dimostrami che dico baggianate... Se lo fai mi cospargo il capo di cenere

Slan
Inviato: 30/8/2012 16:16  Aggiornato: 30/8/2012 16:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Mc, cosa sosterrebbe Sertes scusa?

complo
Inviato: 30/8/2012 16:18  Aggiornato: 30/8/2012 16:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Strawman io.. guarda che a me delle cifre non me ne può fregare di meno


Non te ne frega nulla dopo che ti si mostra che ti contraddicono.
Questo chi l'ha scritto? Bigazzi?

"E questa stima da dove arriva? Comunque vengono in ogni caso macellati circa 170.000 cavalli all'anno in Italia, nonostante questo animale "sia servito a qualcosa"


Citazione:
io parlavo di altro: L'incoerenza di fondo è palpabilissima: licenziare una persona perché spiega come cucinare il gatto, e non battere ciglio di fronte ad una che spiega come cucinare l'agnello. C'è decisamente qualcosa che non gira in questo modo di ragionare.


Se il gatto è considerato "speciale", in quanto storicamente "utile", NON C'E' ALCUNA INCOERENZA.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:19  Aggiornato: 30/8/2012 16:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Dimostrami che dico baggianate... Se lo fai mi cospargo il capo di cenere


e si sei amico di ciccio.....(anzi visto che o hanno bannato, non è che sei lui....)

Stesso modus operandi,
dimostrami quello che dico, io ti faccio notare che dici un caxxiata poi fai tu,
utilizzi il VOI
.....

Ma esiste un manualetto da cui imparate le tecniche, credo lo abbia scritto ciccio in persona...

Zac con tutte le scarpe.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
henry30
Inviato: 30/8/2012 16:20  Aggiornato: 30/8/2012 16:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Se dovessimo mai elevare la candid a strumento di studio della società dovremmo semmai constatare la dabbenaggine dei mangiatori di carne perché, francamente, per credere ad un generatore istantaneo di salsiccia bisogna avere una certa dose di ingenuità.
In realtà una cosa il video la evidenzia ed è l'incapacità del consumatore odierno di staccarsi dall'immagine proposta dal prodotto finito e in effetti è lecito domandarsi quante persone si chiedono da dove derivi il cuoio delle scarpe, la pelle del divano o dei sedili della propria automobile, di cosa sono fatti gli inserti della borsetta firmata tanto agognata.
Del resto mi chiedo: se dovessi proporre in un supermercato un generatore istantaneo di verdure, quanti mangerebbero le vegetali leccornie dopo che nell'apposito scomparto di inserimento materia prima, ci facessi defecare una graziosa frisona da latte o una più nostrana bruna alpina?

da un bel blog che riprende il video in questione.

Vitriolum
Inviato: 30/8/2012 16:23  Aggiornato: 30/8/2012 16:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ma che caspita centra (metto qui un paio di h se mi dovessero sfuggire in seguito....)


hai messo un paio di h in più..va bene, però hai dimenticato un apostrofo tra "c" e "entra" (contrazione di ci entra)

Citazione:
Sei diventato vegetariano o cosa caspita sei per via della mucca pazza?


no, sono onnivoro...fumo e bevo alcol. questo non toglie nulla al fatto che l'uomo sia un mammifero frugivoro e che nei suoi cibi d'elezione non vi siano carne/fumo/alcol

Citazione:
Comunque, siamo onnivori perchè abbiamo un apparato digerente adatto alla maggior parte degli alimenti, la mucca invece no....


non è vero, il fatto che quando mi mangio una bistecca poi la cago fuori (perdona il francesismo) non signifca averla "digerita", perchè se così fosse vale lo stesso discorso per il nutrire le mucche con la carne, o i leoni con il fieno.

il fatto che puoi mangiare una bistecca non significa che tu lo debba fare.

OGNI animale sulla faccia della Terra ha un cibo d'elezione, e per noi è la FRUTTA. punto.

poi abbiamo imparato a cuocere i cibi aumentando enormemente il panorama di alimenti che sono divenuti così "commestibili"

ma tra "commestibile" e "sano" c'è differenza

la carne è commestibile, saporita e gustosa...ma non è sana

il fatto che non sia un naturale elemento della nostra dieta è dimostrato abbastanza banalmente dal fatto che per cibartene deve essere lavorata, cotta, stagionata, salata, speziata etc etc

ma lo stesso discorso vale ad esempio per l'insalata

le uniche cose che ci danno soddisfazione talquali sono i frutti

ti torna?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:24  Aggiornato: 30/8/2012 16:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Del resto mi chiedo: se dovessi proporre in un supermercato un generatore istantaneo di verdure, quanti mangerebbero le vegetali leccornie dopo che nell'apposito scomparto di inserimento materia prima, ci facessi defecare una graziosa frisona da latte o una più nostrana bruna alpina?


Se la mangiano, anzi sono più contenti perchè è genuina.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Falchetto
Inviato: 30/8/2012 16:24  Aggiornato: 30/8/2012 16:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
A proposito del consumo di carne nell'antichità:

"Per quanto attiene all'allevamento, è necessario fare una precisa distinzione tra il Mediterraneo e l'Europa settentrionale. In quest'ultima aveva grande importanza il bestiame, particolarmente i bovini, le cui ossa rappresentano spesso l'elemento predominante dei depositi osteologici. È probabile che la minore densità di popolazione delle aree abitabili abbia consentito una più facile convivenza tra uomo e bestiame, senza che venisse ridotta la disponibilità di terreno fertile, come può essere stato invece il caso delle aree mediterranee. La carne era consumata di frequente, quando non costituiva addirittura la componente principale della dieta; questo implica che il bestiame fosse messo al pascolo in radure a esso dedicate o che i campi arabili venissero destinati, a rotazione, a fornire il foraggio necessario."

fonte: La domesticazione degli animali e l'allevamento: mondo greco e romano
Antony C. King

Se recupero le fotocopie delle lettere dei legionari posto pure quelle (è una pubblicazione introvabile quindi non ho un link).

VIPER
Inviato: 30/8/2012 16:28  Aggiornato: 30/8/2012 16:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ma esiste un manualetto da cui imparate le tecniche, credo lo abbia scritto ciccio in persona...


Stai diventando patetico Gudarian, è fin troppo facile mandarti in cortocircuito.

Solo per la cronaca, a me non frega un beneamato cazzo della dieta vegana, vegetariana, onnivora, frugifera o che altro. Non ho dogmi in merito e mangio quello che mi pare.

Ma quando ci si confronta su degli argomenti, se non si è in grado di argomentare e ci si ripara dietro a epiteti e cialtronate come stai facendo tu, si fa soltanto la figura dei coglioni, la stessa che vorresti far fare agli altri ad esempio sul forum delle missioni apollo, dove a quanto pare, li ti piacerebbe leggere argomenti più consistenti; quelli che non riesci a portare qui dove devi ricorrere al vilipendio.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:28  Aggiornato: 30/8/2012 16:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
OGNI animale sulla faccia della Terra ha un cibo d'elezione, e per noi è la FRUTTA. punto.


No, non i torna, (metto anche un paio di accenti ed apostrofi cosi poi li distribuisci) chissa perchè mi capitano con te questi errori....


se ti piace la frutta va bene....


Citazione:
non è vero, il fatto che quando mi mangio una bistecca poi la cago fuori (perdona il francesismo) non signifca averla "digerita", perchè se così fosse vale lo stesso discorso per il nutrire le mucche con la carne, o i leoni con il fieno./quote]

Non centra nulla ma lascio stare, adesso darò il fieno al leone e aspetto di vedere se caga, ti faccio sapere.......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Calvero
Inviato: 30/8/2012 16:29  Aggiornato: 30/8/2012 16:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: La coerenza di chi mangia carne
_____________________________________________
___________________________________________


.. lo sciacallo non perde né il pelo, né il vizio. Occhio al Troll

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 16:31  Aggiornato: 30/8/2012 16:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Non te ne frega nulla dopo che ti si mostra che ti contraddicono.
Questo chi l'ha scritto? Bigazzi?


Non sforzarti troppo a giocare a fare lo "sbufalatore di sbufalatori", dato che non ho mai parlato di cifre né ci ho mai dato importanza. Io mi riferivo ad altre cose, ma vedo che questo argomento ti ha punto talmente tanto sul vivo - anzi, sul menù - che hai perso la capacità di dialogare civilmente.

Citazione:
Se il gatto è considerato "speciale", in quanto storicamente "utile", NON C'E' ALCUNA INCOERENZA.


Gli altri animali invece non sono mai serviti a un cazzo, vero? Solo il gatto e il cane sono stati utili, gli altri erano come le sanguisughe fra le palle.

Buon proseguimento.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Vitriolum
Inviato: 30/8/2012 16:31  Aggiornato: 30/8/2012 16:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
stai pur certo che se infili a forza del fieno nello stomaco del leone questo sta male, lo "digerisce" e poi lo caga fuori :)

domanda: hai fatto del leone un animale erbivoro?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Slan
Inviato: 30/8/2012 16:36  Aggiornato: 30/8/2012 16:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Calvero, lo so che ti riferisci a me. Non preoccuparti, niente trollaggio o sciacallaggio. Tra l'altro ho fatto una domanda che è stata presa un po' per una sottigliezza, ma credo che sia invece questo il punto, ovvero la natura dell'incoerenza che il video vorrebbe mostrare.

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:36  Aggiornato: 30/8/2012 16:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ma quando ci si confronta su degli argomenti, se non si è in grado di argomentare e ci si ripara dietro a epiteti e cialtronate come stai facendo tu, si fa soltanto la figura dei coglioni, la stessa che vorresti far fare agli altri ad esempio sul forum delle missioni apollo, dove a quanto pare, li ti piacerebbe leggere argomenti più consistenti; quelli che non riesci a portare qui dove devi ricorrere al vilipendio.


io non ricorro al villipedio, in corto circuito ci sei tu, tantè che mi attacchi personalmente ammettendo di farlo senza interesse per il tema in oggetto, solo per puro gusto di offendere (come ciccio per capirci), diciamo che hai perso il controllo dei tuoi nervetti.

Citazione:
Solo per la cronaca, a me non frega un beneamato cazzo della dieta vegana, vegetariana, onnivora, frugifera o che altro. Non ho dogmi in merito e mangio quello che mi pare.



Tutto questo solo perchè ho dichiarato di non credere alle teorie del tuo guru (il dottor filippo) e tu ti sei risentito di ciò. Quindi se non hai altro da fare non far perder tempo e spazio agli altri che vogliono discutere di diete.

Grazie

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
mc
Inviato: 30/8/2012 16:36  Aggiornato: 30/8/2012 16:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Mc, cosa sosterrebbe Sertes scusa?

Chi meglio di Sertes per rispondere a questa domanda.


p.s.:
Cosa sei pigro o vuoi alimentare il flame tra me e Sertes?
Basta che tu rilegga i suoi interventi precedenti (lungi da me essere scortese, ma la tua domanda e' inopportuna).

mc

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:37  Aggiornato: 30/8/2012 16:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Ciao Calvero, ben tornato.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Slan
Inviato: 30/8/2012 16:38  Aggiornato: 30/8/2012 16:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Assolutamente no, ho riletto, è solo che non mi è molto chiaro...

complo
Inviato: 30/8/2012 16:38  Aggiornato: 30/8/2012 16:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Non sforzarti troppo a giocare a fare lo "sbufalatore di sbufalatori", dato che non ho mai parlato di cifre né ci ho mai dato importanza. Io mi riferivo ad altre cose, ma vedo che questo argomento ti ha punto talmente tanto sul vivo - anzi, sul menù - che hai perso la capacità di dialogare civilmente.


E dove sarei stato incivile?
Sentiamo......

Citazione:
Gli altri animali invece non sono mai serviti a un cazzo, vero? Solo il gatto e il cane sono stati utili, gli altri erano come le sanguisughe fra le palle.


Altro strawman. Mai detto (ovviamente) che anche altri animali non fossero utili.
Ho detto che quelli utili sono mangiati meno di quelli utili solo come cibo.
Una banalità tale che non riesco a capire perchè vi stiate contorcendo in due per contraddirla....

Citazione:
Certo che finché si parla di 9/11 siamo tutti felici nel dire che è un complotto, allora pacche sulle spalle e complimenti a vicenda, ma quando si cambia argomento.. beh, direi che il tuo atteggiamento è cristallino. Buon proseguimento


Non capisco. Tra l'altro siete tu e un "debunker" "contro" di me in questa discussione....

dardo
Inviato: 30/8/2012 16:39  Aggiornato: 30/8/2012 16:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2007
Da:
Inviati: 44
 Re: La coerenza di chi mangia carne
forse manca un pochino di zinco?
forse se usi google scopri un sacco di cose.
mai sentito parlare dei ceci? prova a vedere cosa contengono.
per la soia esiste un solo articolo scritto da 2 deficienti sbugiardati all'istante. al massimo se esageri con la soia avrai un po di aria nella pancia.
poi se permetti 2 nutrizionalisti su 2 hanno detto che si guadagna in salute, 2 medici di famiglia lo stesso e tu da dove prendi il tuo sapere? quali sono le tue fonti?
quand'ero piccolo i miei nonni mi volevano sempre far "ingozzare", la carne fa bene e bla bla bla. non sono arrivati a 80 anni e gli ultimi anni imbottiti di medicinali tra infarti circolazione del cavolo ictus e diabete.
dimmi che altra carenza dovrei avere?

gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:40  Aggiornato: 30/8/2012 16:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Una banalità tale che non riesco a capire perchè vi stiate contorcendo in due per contraddirla.


io non mi sto contorcendo per contraddirla, anzi credo che sostanzialmente tu abbia ragione, erano i coreani che mi stranivano

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 30/8/2012 16:41  Aggiornato: 30/8/2012 16:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
forse manca un pochino di zinco? forse se usi google scopri un sacco di cose. mai sentito parlare dei ceci? prova a vedere cosa contengono. per la soia esiste un solo articolo scritto da 2 deficienti sbugiardati all'istante. al massimo se esageri con la soia avrai un po di aria nella pancia. poi se permetti 2 nutrizionalisti su 2 hanno detto che si guadagna in salute, 2 medici di famiglia lo stesso e tu da dove prendi il tuo sapere? quali sono le tue fonti? quand'ero piccolo i miei nonni mi volevano sempre far "ingozzare", la carne fa bene e bla bla bla. non sono arrivati a 80 anni e gli ultimi anni imbottiti di medicinali tra infarti circolazione del cavolo ictus e diabete. dimmi che altra carenza dovrei avere?


veramente che manca lo zinco era nell'articolo di Viper, non mi va di prendermi i meriti altrui....

Allora è vero che la soia fa cagare......

pensa, ben due nutrizionisti su due......

Zac con tutte le scarpe.:

Scusa questa mi era sfuggita:

Citazione:
dimmi che altra carenza dovrei avere


Provo ad indovinare

ZINCO

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 16:43  Aggiornato: 30/8/2012 17:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Mc ha scritto:
Ma come cazzo (gli intercalari sono a livello colloquiale, non aggressivi!) fai a confondere la "fame" con la fame di potere - controllo?
Are U kidding me?
Stai a vedere che le guerre adesso sono per non morire di fame... Certo, sono fatte per le popolazioni dei paesi che le intraprendono... (piccolo effetto collaterale la decimazione delle stesse popolazioni ...interessante teoria)...


Mc, il mio parere è che sono la stessa cosa!
Le guerre servono ai capi di nazioni ricche per tenere il loro popolo con la pancia piena e il suv sotto il culo, così non fanno la rivoulzione; intanto i ricchi possono vivere sugli yacht con i rubinetti d'oro a raccontare a noi che c'è la crisi.
E la decimazione delle stesse popolazioni che argomento è?? Ha mai fermato una guerra? Già si potrebbe parlare di Mussolini che voleva almeno 10000 morti italiani per potersi sedere al tavolo delle trattative, ma veniamo a tempi recenti: ammazzarsi 3.000 persone proprie (e 1.000.000 altrui) per alimentare il sistema di vita dell'intero occidente ti dice nulla?

Cheney ha perso il sonno dopo il 9/11 tanto quanto tu e i tuoi amici dopo il cenone cerimoniale. *

Se poi per te non c'è nesso logico, amen, sono io che faccio demagogia.

Però fidati che se al distributore ci metti una foto di falluja o se all'apple store ci metti la foto della città-fabbrica-prigione cinese dove fai i componenti, vedresti gli stessi sguardi basiti di questo video.

EDIT:
* sia chiaro che non parialmo di TE, parliamo del fatto che per certi potenti il popolo è sacrificabile per il proprio nutrimento a dispetto delle sue sofferenze perchè se ne sente distaccato e superiore, esattamente come un carnivoro si considera superiore agli animali.
Ma quando il distacco viene a mancare, vedi che la programmazione mentale sfuma, e la gente è INORRIDITA.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
krom2012
Inviato: 30/8/2012 16:45  Aggiornato: 30/8/2012 16:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Diciamo che in una societa' in cui e' consuetudine mangiarli non e' questione di essere stronzi con gli animali, certamente comunque mangiarli non e' il modo migliore per esprimergi il tuo amore... a me darebbe un po' fastidio!


quanta ipocrisia però...

Citazione:
quindi se mangio carne sono uno stronzo che non ama gli animali?


No sei uno stronzo e basta e mangiandola lo diventi ancora di più!

Citazione:
Noi non siamo cosi'. Non e' questa la nostra natura, nemmeno con una fame da lupi...


I canini li abbiamo solo per bellezza, sai che bei sorrisi senza!

Citazione:
No, qui nessuno è stronzo. In questo condizionamento malefico, alcune persone vedono con chiarezza certe cose ma sono cieche a ogni altra. Altre persone hanno diverse visioni e diverse cecità. Facciamo tutti quello che possiamo.


Datevi fuoco!

Citazione:
quando mangi una mela o un carciofo mangi comunque qualcosa che è morto


Hai scoperto il segreto della vita: la morte! Avete provato a mangiare una mela marcia con i vermi sopra, quella sì è più viva che mai! Vedi anche formaggio sardo ai vermi!

Citazione:
Anziché lamentarvi contro i potenti che governano il mondo e ci fanno tanto soffrire guardate dentro voi stessi, osservate le scelte che fate ogni giorno e vi renderete conto che siete voi stessi ad alimentare questa macchina infernale.


Hai ragione, confessate i vostri peccati mangiatori a tradimento!

Citazione:
L'introspezione è l'unica via


L'unica via è l'anarchia!

ma oltre a mangiare che altre droghe assumete?

Quante parole sagge che si dicono con la pancia piena!

Nemmeno una pizza basta per mettere d'accordo tutti!

Senza offesa, niente di personale nei miei commenti, solo qualche battuta per sdrammatizzare e magari farvi riflettere, nessuna polemica...

...il cielo è sempre più bianco...
lanzo
Inviato: 30/8/2012 16:46  Aggiornato: 30/8/2012 16:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/10/2005
Da:
Inviati: 518
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Rimango basito dal commento ricorrente " Se i mattatoi o macelli, avessero pareti di vetro..." Io dico: La gente si girerebbe dall'altra parte.
L'opposizione alla guerra del VietNam - ci fu ANCHE perche' le scene te le sbattevano in faccia mentre stavi a sgranocchiare pop corn, ovviamente l'altro ANCHE, fu che la leva era obbligatoria e la middle class si era incazzata che i figli fossero mandati li'.
Tutto risolto con mandare a ramengo l'economia americana ed avere "volontari" , ma immagini non se ne vedono piu', hanno persino vietato quella delle bare americane che ritornavano (dall'Iraq o Germania - dove ricoverano i feriti) in posizione orizzontale, ma con una bella bandiera sulla cassa da morto.

VIPER
Inviato: 30/8/2012 16:53  Aggiornato: 30/8/2012 16:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Sei alla frutta vedo, quella secca per giunta...

Citazione:
io non ricorro al villipedio, in corto circuito ci sei tu, tantè che mi attacchi personalmente ammettendo di farlo senza interesse per il tema in oggetto, solo per puro gusto di offendere (come ciccio per capirci), diciamo che hai perso il controllo dei tuoi nervetti

Ti attacco personalmente? Non ho interesse per il tema in oggetto? Gusto di offendere? perso il controllo dei nervi?

e meno male che sta tutto scritto qua sopra altrimenti si rischiava di crederti...

Vabbè dai, vedo di rimediare al tuo cortocircuito mentale: il fatto che personalmente non abbia interesse a seguire o proporre al prossimo una dieta particolare non significa automaticamente che l'argomento non mi interessi. Anzi, dal punto di vista scientifico mi interessa molto dato che da anni ci stanno vendendo tutta una serie di "dati scontati" in tema di alimentazione che di "scientifico" hanno ben poco e non sono affatto scontati essendoci una corposa letteratura scientifica che dimostra tutt'altro.

Citazione:
Tutto questo solo perchè ho dichiarato di non credere alle teorie del tuo guru

Capisco che se perdi questo appiglio non ne hai altri e quindi insisti, ma come ho detto: Ongaro è stato soltanto un mezzo per avere accesso a tutto un bagaglio di conoscenze prodotte da molti ricercatori che assolutamente non conoscevo... E no, non è il mio guru; per inciso ho letto soltanto il suo primo libro: "Le 10 chiavi della salute", un libro molto tecnico con molte fonti e zero teorie personali che permettono a chi interessa di andare ad aprire un bagaglio appunto di studi e ricerche.

Riprovaci Gudarian, se insisti su questa strada ti fai soltanto del male

complo
Inviato: 30/8/2012 16:58  Aggiornato: 30/8/2012 17:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Però fidati che se al distributore ci metti una foto di falluja o se all'apple store ci metti la foto della città-fabbrica-prigione cinese dove fai i componenti, vedresti gli stessi sguardi basiti di questo video.


Si. E però resterebbe che il problema non è l' IPAD ma il bastardo che fa lavorare anche i bambini per costruirlo.
Ossia non è un "mostro" chi si mangia la carne (pensarlo è R I D I C O L O), è mostruoso l'allevamento intensivo che consuma più risorse di quelle che effettivamente restituisce.

Ska
Inviato: 30/8/2012 16:59  Aggiornato: 30/8/2012 16:59
So tutto
Iscritto: 24/5/2004
Da: Milano
Inviati: 9
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Ogni volta che scrivete che l'uomo è frugivoro mi scende una lacrimuccia a pensare che io sono allergico al 98% della frutta presente sulla Terra.

Dio deve odiarmi mica poco.... :P

Perché quando il compagno Marx, Si portava ancora non male, Il nemico del popolo era, Il padrone ed il capitale, Ma adesso che non va più, E lo stato sociale è finito, Il nemico del povero è, Il più povero e così all’infinito. 99 Posse-Comuntwist
DjGiostra
Inviato: 30/8/2012 16:59  Aggiornato: 30/8/2012 16:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Stupendo come filmato !!
Per la serie:
Fate come dovete fare ma non fatemelo vedere !

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
gudarian
Inviato: 30/8/2012 17:00  Aggiornato: 30/8/2012 17:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ti attacco personalmente? Non ho interesse per il tema in oggetto? Gusto di offendere? perso il controllo dei nervi? e meno male che sta tutto scritto qua sopra altrimenti si rischiava di crederti...


esatto, tutto scritto, soprattutto il fatto che non ti frega niente del tema, quindi sei qui per offendere ed hai scelto me....Sbagliato....

Citazione:
i. Anzi, dal punto di vista scientifico mi interessa molto dato che da anni ci stanno vendendo tutta una serie di "dati scontati" in tema di alimentazione che di "scientifico" hanno ben poco e non sono affatto scontati essendoci una corposa letteratura scientifica che dimostra tutt'altro.


Dai recupera un pochino, siceramente non hai fatto una bella figura con quella frase, ti interessa allora l'argomento, il guaio è che non si può prendere per oro colato un paio di pubblicazioni, potresti anche aver ragione sulla storia alimentare, ma certo non c'è nessuno con la verità rivelata (cosa che ti/vi piace molto...), per ora tutti questo fenomeni delle teorie alimentari sono state un mezzo disastro, speriamo che questo tuo guru sia migliore (o più migliore assai)

Pensa c'è anche chi crede nell'omeopatia.... quindi perchè dovresti rivedere le tue convinzioni .

Comunque sei troppo aggressivo, capisco il difendere il tuo fichissimo avatar però il troppo è troppo. Cosa è un estensione della tua personalità?

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 30/8/2012 17:08  Aggiornato: 30/8/2012 17:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
PS: chiedo scusa se non ho risposto a quel coglione di Slan, che meno di un ora fa nell'altro thread ci ha definito i leccaculo di Mazzucco e adesso viene a fare la verginella, elemosinando un po di attenzione e cercando di recuperare un dialogo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 30/8/2012 17:09  Aggiornato: 30/8/2012 17:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Complo, è evidente che non riusciamo a capirci: io parlo di una cosa e tu di tutt'altra. Tu parli di cifre, io di etica, quindi siamo troppo distanti sotto questo punto di vista.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
VIPER
Inviato: 30/8/2012 17:14  Aggiornato: 30/8/2012 17:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Dai recupera un pochino, siceramente non hai fatto una bella figura con quella frase


Che è quello che non riesce a te? Posso ribadirlo se vuoi: Personalmente non sono qui per difendere nessuno e non mi frega nulla di una dieta rispetto a un'altra.

Il mio discorso riguarda esclusivamente i dati disponibili dalla "Scienza" sul tema. Ma comprendo che scontrarti su questo per te non è consono.

Citazione:
speriamo che questo tuo guru sia migliore

ahahahah... Ma è proprio l'ultima risorsa che ti è rimasta? Non è che sei tu ad avere un disperato bisogno di credere che io abbia un guru? Altrimenti come fai a ribattere? Ah si, avresti bisogno di argomenti... Ad esempio potresti dirmi quali sarebbero il tuo "paio di pubblicazioni a cui crederei ciecamente"

Citazione:
Comunque sei troppo aggressivo, capisco il difendere il tuo fichissimo avatar però il troppo è troppo. Cosa è un estensione della tua personalità?


Agressivo come ad esempio questa frase dici?

Citazione:
Gudarian ha scritto: Complimenti Slan, li hai toccati nel vivo e si sono arrabbiati Aspetta che arrivi Ciccio di nonna papera e ti insulterà ben bene per non credere alle loro verità. Purtroppo funziona così, non hanno un particolare senso critico, quello che gli si propina lo difendono alla morte, spesso, non avendo neanche capito di cosa si parla

mc
Inviato: 30/8/2012 17:15  Aggiornato: 30/8/2012 17:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusa Sertes, della guerra non ne parlare e' un altro argomento.
E' OT. Che tu ci trovi dei nessi eclatanti non lo fa diventare automaticamente IT.


**************************

OT:
Citazione:
ammazzarsi 3.000 persone proprie (e 1.000.000 altrui) per alimentare il sistema di vita dell'intero occidente ti dice nulla?

C'erano in ballo beni personali non interessi pubblici. Della rivoluzione nel proprio paese se ne fottono altamente Quelli. Prendono l'aereo privato e portano via il cazzo prima che io riesca a dire "MA CHE CAZZO C'ENTRA STA COSA DELLA GUERRA!!!!" ...
Citazione:
Cheney ha perso il sonno dopo il 9/11


Sta per partire un "OK" di quelli che solo Calvero e' riuscito a meritarsi fin'ora...
Fine OT.

mc

Slan
Inviato: 30/8/2012 17:18  Aggiornato: 30/8/2012 17:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Scusami Sertes ti ho offeso, ti sei fatto la bua? Francamente non ho reagito come un moccioso agli insulti che mi sono stati rivolti, e ci si è andati pesanti.

sguardoint
Inviato: 30/8/2012 17:21  Aggiornato: 30/8/2012 17:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@aironeblu


Io comunque ho scelto molti anni fa di non mangiare carne proprio per sentimento di sim-patia verso gli animali. Se fossi spinto dalla fame sicuramente potrei uccidere una mucca, un maialino o una gallina, ma se posso mangiare senza uccidere, scelgo questa via. E' una questione di compassione, avete presente come sono belli gli occhi di una mucca?


Pensa che invece io mangio carne perchè mi sentirei estremamente in colpa ad alimentare l' industria delle insalate, che contribuisce al flagello del disboscamento, con conseguenze disastrose per il clima globale!
Per mangiare frutta dovrei aspettare che cada, altrimenti mi sentirei un ladro a coglierla dall' albero.
E poi vuoi mettere la compassione che mi fa la patata quando vedo che viene 'strappata' dal suo habitat sotterraneo... ma hai presente quanto son belli i ciuffi che spuntano dal terreno... e io dovrei tirarli fuori a strappo?!
Ma stiamo scherzando?!

sguardoint
Inviato: 30/8/2012 17:24  Aggiornato: 30/8/2012 17:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit.

Scusate, ma se l'esempio del video in oggetto vi fa schifo basta prendere in considerazione lo scandalo "Bigazzi". Questo poveretto è stato allontanato dalla Rai perché ha proposto una ricetta a base di gatto durante "la prova del cuoco", nello stupore e shock generale dei presenti.
Però nessuno batte mai ciglio quando la Clerici mette in pentola pezzi di agnello, cavallo, mucca, maiale o vitello. Perché?

Se questa non è incoerenza...


Io lo chiamo buonismo del kaiser

Oldboy
Inviato: 30/8/2012 17:28  Aggiornato: 30/8/2012 17:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Vedere come il cibo viene davvero prodotto rende vegetariani, o perlomeno fa nascere sensi di colpa?...

Ma quando mai...
Se i vegetariani militanti la pensano così, si illudono.

Come diceva l'utente mc, più sopra, se questa tesi fosse vera tutti coloro che allevano e macellano animali sarebbero vegetariani.
(O sarebbero comunque pervasi da sensi di colpa e pentimenti.)

Invece nulla di tutto ciò accade: io stesso ho assistito molte volte all'uccisione di conigli e galline, nel minuscolo allevamento di famiglia.

Eppure posso assicurare che non ho mai conosciuto un vegetariano fino a quando ho avuto vent'anni, e forse più.
(E non si trattava di allevatori pentiti, comunque... )

E non penso proprio che, nelle zone in cui le persone sono a stretto contatto con l'allevamento, i vegetariani siano più numerosi che altrove.
Anzi, tendo a pensare il contrario: che siano cioè di più nelle zone iperurbanizzate, lontane dai luoghi della produzione di cibi di matrice animale.

pessimista
Inviato: 30/8/2012 17:33  Aggiornato: 30/8/2012 17:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2005
Da: catania
Inviati: 48
 Re: La coerenza di chi mangia carne
rimosso

Slan
Inviato: 30/8/2012 17:36  Aggiornato: 30/8/2012 17:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Concordo con Oldboy. Al di là del fatto che nessuno ha risposto alla mia ingenua (non per me ovviamente) domanda a parte mc, e che questa ha fatto venire i lacrimoni al povero Sertes (per il quale nutro un certo sospetto su come utilizzi le fette di carne), la mia impressione è che il vegetarianismo (si dice così?) nel mondo occidentale sia quasi più un vezzo, una sorta di fenomeno di costume, che non il frutto di una reale presa di coscienza, che poi presa di coscienza di cosa? che gli animali per essere mangiati vanno prima uccisi?

superanima
Inviato: 30/8/2012 17:40  Aggiornato: 30/8/2012 17:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
si ma cerchiamo di non nasconderci dietro ad un dito, nessuno o quasi ha da ridire sul contadino che macella la bestia, ben altra cosa sono gli allevamenti ed i macelli industriali.

È anche ovvio che chi passa la vita ad allevare ed a macellare animali sia desensibilizzato, un po come un soldato lo è quando toglie la vita ad un suo nemico. ci sono tante cose che portano l'uomo ad essere desensibilizzato, alcune sono innocue, mentre quelle che coinvolgono il benessere e la vita di esseri con un sistema nervoso superiore andrebbero valutate un attimo più attentamente, come nel caso del consumo di carne.


e quelli per cui lo sguardo di un vitello ha lo stesso significato di un ciuffo d'erba potrebbero fare a meno di scrivere cose del genere.

Giano
Inviato: 30/8/2012 17:40  Aggiornato: 30/8/2012 17:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Slan Citazione:
Faccio solo una domanda: ma l'incoerenza sarebbe nel contrasto tra il cibarsi di carne ed il rifiuto che scaturisce dall'empatia per l'animale, o piuttosto dal contrasto tra il mangiare carne bella pronta e cucinata, ed il senso di rifiuto che scaturisce dalla repulsione per l'immagine del macello e del sangue?


Il filmato prende in considerazione entrambi i casi; le prime due vittime della candid si possono associare alle due possibilità che hai proposto.

La prima donna della candid, quella che indossa la maglia gialla, assaggia e apprezza il bocconcino, ma quando vede inserire il maialetto nel finto macchinario sputa il boccone schifata.

La seconda donna, con la camicia bianca e nera, dispiaciuta perchè dalla machina esce solo una salsiccia, una volta visto il maialino vivo, fa di tutto per evitare che il killer dei maialini chiuda il coperchio del macchinario e uccida il suino.

Entrambi i casi mostrano discrepanza tra pensiero e azione.

?

Oldboy
Inviato: 30/8/2012 17:43  Aggiornato: 30/8/2012 17:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Rimango basito dal commento ricorrente " Se i mattatoi o macelli, avessero pareti di vetro..." Io dico: La gente si girerebbe dall'altra parte.

Senz'altro, anche perché se non hanno "pareti di vetro" non sono nemmeno luoghi top secret.

Sono frequentati da molte migliaia di persone (in tutto il mondo), e comunque molti di coloro che sono stati in campagna hanno visto, almeno una volta, tirare il collo a una gallina.

Quanti di costoro sono diventati vegetariani? Ben pochi, secondo me, e comunque non in percentuale maggiore rispetto a chi non ha mai visto simili cose.

Molti si scandalizzerebbero per le condizioni in cui gli animali sono tenuti, questo sì.

Ma NON per l'uccisione in sé, inutile illudersi.

E, comunque, se la scelta è fra la salute di domani e il piacere (di mangiare) qui e ora, beh... dubito che vinca molte volte la prima...

Nomit
Inviato: 30/8/2012 17:43  Aggiornato: 30/8/2012 17:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: La coerenza di chi mangia carne
sempre i soliti errori

superanima
Inviato: 30/8/2012 17:43  Aggiornato: 30/8/2012 17:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
slan
Citazione:
la mia impressione è che il vegetarianismo (si dice così?) nel mondo occidentale sia quasi più un vezzo, una sorta di fenomeno di costume, che non il frutto di una reale presa di coscienza, che poi presa di coscienza di cosa? che gli animali per essere mangiati vanno prima uccisi?


cosa vorresti dire con "fenomeno di costume"?
comunque il vegetarianesimo è vecchio come la civiltà umana, non v'è nulla di strano

Slan
Inviato: 30/8/2012 17:45  Aggiornato: 30/8/2012 17:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Ok Giano. Prendiamo la repulsione per il macello ed il sangue. Molte persone si sentono male a vedere un intervento chirurgico, perchè per loro "fa schifo", eppure mai negherebbero la necessità della chirurgia. Lo stesso si può dire per la repulsione per il macello: a me piace la carne, e poichè mi piace mangiarla trasformo il mio desiderio in necessità, ma ciò non toglie che veder macellato un animale possa disturbarmi. Ho reso il concetto?

superanima, io parlo infatti del mondo occidentale odierno.

pessimista
Inviato: 30/8/2012 17:50  Aggiornato: 30/8/2012 18:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2005
Da: catania
Inviati: 48
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit. "Non c'è nulla di male nel mangiare carne ogni tanto."

fino a quando la carne non è tua.

per onestà devo dire di non essere coerente, ma sto cercando di avvicinarmici

riguardo la differenza tra macello contadino e industriale, metodi umani di soppressione, quantità "politicamente corretta" di carne da mangiare ecc.:

se attribuiamo agli animali la qualità di esseri senzienti, quando li mangiamo SIAMO ASSASSINI,

non c'è niente da discutere, soprattutto considerando che avremmo delle alternative rispetto ai carnivori animali che hanno l'istinto per nutrirsene

per chi si sente dentro l'istinto carnivoro, vorrei far notare che è difficile sostenere che si tratti di un istinto "naturale", se si dovesse uccidere l'animale, o anche solo mangiarlo crudo (come fanno tutti i carnivori) la voglia passerebbe

hai voglia di mangiare erba e fiori prima di scannare un coniglio coi denti per la fame

superanima
Inviato: 30/8/2012 17:53  Aggiornato: 30/8/2012 17:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
oldboy:
Citazione:
Vedere come il cibo viene davvero prodotto rende vegetariani, o perlomeno fa nascere sensi di colpa?...

Ma quando mai...
Se i vegetariani militanti la pensano così, si illudono.


il fatto che gli allevatori siano desensibilizzati riguardo le condizioni di vita e le modalità di come vengono uccisi gli animali da allevamento non li rende certo il campione significativo, anzi dovrebbe essere il contrario, a rigor di logica.

smettetela di cercare di dimostrare che il vegetarianesimo è una scelta sciocca e senza fondamento, primo perchè non è vero ma anzi è una scelta pienamente legittima, secondo perchè dagli argomenti portati è abbastanza evidente che state solo reagendo male di fronte a chi ha fatto scelte di vita diverse dalle vostre, e vi sentite giudicati.

pitagora:
Citazione:
“Amici miei, evitate di corrompere il vostro corpo con cibi impuri; ci sono campi di frumento, mele così abbondanti da piegare gli alberi dei rami, uva che riempie le vigne, erbe gustose e verdure da cuocere. La terra offre una grande quantità di ricchezze, di alimenti puri, che non provocano spargimento di sangue né morte.”


leonardo da vinci
Citazione:
“Colui che non rispetta la vita non la merita. Moltissimi cuccioli di questi animali verranno portati via, squarciati e massacrati barbaramente.”


tolstoj
Citazione:
“Uccidendo, l’uomo sopprime anche in se stesso le più alte capacità spirituali, l’amore e la compassione per le altre creature viventi e, sopprimendo questi sentimenti, diventa crudele.”


la lista è molto lunga

superanima
Inviato: 30/8/2012 17:54  Aggiornato: 30/8/2012 17:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
oldboy:

Citazione:
Senz'altro, anche perché se non hanno "pareti di vetro" non sono nemmeno luoghi top secret.

Sono frequentati da molte migliaia di persone (in tutto il mondo), e comunque molti di coloro che sono stati in campagna hanno visto, almeno una volta, tirare il collo a una gallina.


Ok, qui dimostri di non sapere assolutamente NULLA degli allevamenti intesivi e dei macelli industriali, ma proprio nulla.
taci ed informati

complo
Inviato: 30/8/2012 17:57  Aggiornato: 30/8/2012 17:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
...smettetela di cercare di dimostrare che il vegetarianesimo è una scelta sciocca e senza fondamento...


Detto in un 3d che si intitola "la coerenza di chi mangia carne" fa un tantinello ridere......

Oldboy
Inviato: 30/8/2012 17:59  Aggiornato: 30/8/2012 17:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Slan
la mia impressione è che il vegetarianismo (si dice così?) nel mondo occidentale sia quasi più un vezzo, una sorta di fenomeno di costume, che non il frutto di una reale presa di coscienza

Naturalmente è quasi impossibile distinguere le due cose, in questo come in tanti altri ambiti.

Penso che ci sia, in molti vegetariani, il piacere di sentirsi superiori alla maggior parte dei loro simili, e di vantarsi del proprio animo nobile.

Sono cose umanissime: il piacere può assumere molte forme, e quello di mangiare è uno dei più forti.
Ma anche quello di sentirsi bravi, buoni e giusti, in lotta contro un mondo malvagio, non scherza...

E' una lotta fra questi due modi di sentirsi gratificati, e di provare un po' di sollievo dai mali del mondo.

superanima
Inviato: 30/8/2012 18:01  Aggiornato: 30/8/2012 18:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
slan:
Citazione:
Ok Giano. Prendiamo la repulsione per il macello ed il sangue. Molte persone si sentono male a vedere un intervento chirurgico, perchè per loro "fa schifo", eppure mai negherebbero la necessità della chirurgia. Lo stesso si può dire per la repulsione per il macello: a me piace la carne, e poichè mi piace mangiarla trasformo il mio desiderio in necessità, ma ciò non toglie che veder macellato un animale possa disturbarmi. Ho reso il concetto?


l'hai reso ma mi sembra errato.
primo perché il paragone tra chirurgia e macellazione non regge
secondo perché a me la chirurgia può dare fastidio, ma l'effetto di vedere un animale ucciso con le modalità della macellazione industriale è ben altro. Ho visto molti animali macellati dal contadino (dai conigli ai maiali e bovini), ti assicuro che non sono neanche paragonabili.
Lo schifo che si prova non stà nella macellazione vera e propria, ma nel vedere animali trattati in un modo (mentre sono ancora vivi) che sinceramente non ho voglia di descrivere.

E non pretendo neanche che chi non ne ha voglia sia costretto a prendere coscienza di certe realtà: ma almeno fate i bravi e rispettate le scelte di chi ha deciso di intraprendere un percorso diverso dal vostro.

Citazione:
superanima, io parlo infatti del mondo occidentale odierno.


pure io parlo del mondo occidentale più o meno.

superanima
Inviato: 30/8/2012 18:04  Aggiornato: 30/8/2012 18:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Detto in un 3d che si intitola "la coerenza di chi mangia carne" fa un tantinello ridere......


non mi riferivo all'articolo ma ad i commenti di un certo tono.

Sertes
Inviato: 30/8/2012 18:05  Aggiornato: 30/8/2012 18:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Eppure posso assicurare che non ho mai conosciuto un vegetariano fino a quando ho avuto vent'anni, e forse più.


Quelli che conosco io (un vegetariano e un vegano) sono entrambe ottime persone, molto consapevoli e persone sensibili oltre alla media (ad esempio il vegetariano dà una mano in un canile e studia da infermiere).

Ma soprattutto sono persone informate, che non credono alla solita stronzatina dell'alimentazione insufficiente, si sono informati e hanno fatto una scelta encomiabile, perchè è comunque faticosa.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
complo
Inviato: 30/8/2012 18:05  Aggiornato: 30/8/2012 18:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Lo schifo che si prova non stà nella macellazione vera e propria, ma nel vedere animali trattati in un modo (mentre sono ancora vivi) che sinceramente non ho voglia di descrivere.


E allora si cade nel secondo caso citato da Slan di "empatia" per l'animale.
Se invece è solo il sangue a dar fastidio il paragone con la chirurgia è pertinente.

mc
Inviato: 30/8/2012 18:05  Aggiornato: 30/8/2012 18:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Superanima:
ma perche' ci sono gli allevamenti industriali devi farmi andare di traverso la mia chianina o la carne del macellaio della valledaosta da cui mi rifornisco ognivolta che posso?
Vai a scassare ...l'appetito... ai fottuti industriali che non si preoccupano di avvelenare le persone pur di guadagnare e far profitto!! (per produrre una carne da schifo! ...almeno fosse buona...)

mc

superanima
Inviato: 30/8/2012 18:09  Aggiornato: 30/8/2012 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Autore: Ska Inviato: 30/8/2012 16:59:13

Ogni volta che scrivete che l'uomo è frugivoro mi scende una lacrimuccia a pensare che io sono allergico al 98% della frutta presente sulla Terra.

Dio deve odiarmi mica poco.... :P


non prendertela ska, pure io ho bisogno di un po di carne per andare avanti, ma credo che dipenda più dal fatto che ormai sono troppo avanti nell'intossicazione del corpo per un cambio di dieta drastico.
anche le allergie sono una condizione non naturale, dettate probabilmente da l'esposizione ad un ambiente insalubre.

ma ci son opersone vegetariane dalla nascita che sono cresiute normalmente ed in perfetta salute.

NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 18:09  Aggiornato: 30/8/2012 18:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
O forse mi vuoi dire che una mela e un carciofo possono essere paragonati a un animale che viene stordito con un chiodo di 6 cm sparato in mezzo agli occhi prima di essere ucciso?


ho già detto che non sono la stessa cosa ma che in entrambi i casi si tratta di roba morta

Oldboy
Inviato: 30/8/2012 18:10  Aggiornato: 30/8/2012 18:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: La coerenza di chi mangia carne
l'effetto di vedere un animale ucciso con le modalità della macellazione industriale è ben altro. Ho visto molti animali macellati dal contadino (dai conigli ai maiali e bovini), ti assicuro che non sono neanche paragonabili. Lo schifo che si prova non stà nella macellazione vera e propria

Su questo sono d'accordo, infatti non è l'uccisione dell'animale a poter scandalizzare, ma il modo in cui avviene.

Ci sono ragioni di ordine ecologico per cui moltissime persone potrebbero cambiare opinione in materia di allevamenti.
Ma è illusorio pensare che l'uccisione in sé degli animali possa convertire le masse al vegetarianesimo.

Il piacere che dà il cibo è uno dei più grandi che l'uomo possa provare.

Se la lotta è fra questo piacere - qui ed ora - e la salute in un futuro imprecisato, beh... chi ti aspetti che vinca?...

Come dicevo, anche sentirsi parte di un'élite, di una minoranza buona e coraggiosa, può dare un piacere non da poco.
Quindi abbiamo anche una lotta fra questi due modi di sentirsi bene.

Ogni idealismo irrealistico è destinato a sconfitte perenni.

superanima
Inviato: 30/8/2012 18:15  Aggiornato: 30/8/2012 18:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
E allora si cade nel secondo caso citato da Slan di "empatia" per l'animale.

e certo che si cade nel caso dell'empatia. anche perchè credo che la mancanza di empatia verso gli animali sia un disturbo psicologico bello grosso.

slan ammette di amare la carne e di non voler prendere coscienza di come questa finisca sul suo piatto. È la sua scelta, ma con questo non può certo pretendere di aver dimostrato un bel cavolo di nulla a suo vantaggio.

Citazione:
Se invece è solo il sangue a dar fastidio il paragone con la chirurgia è pertinente.


certo, se pensi che macellare un animale e fare un prelievo di sangue all'ambulatorio sotto casa siano due cose da poter paragonare in maniera pertinente.

Giano
Inviato: 30/8/2012 18:18  Aggiornato: 30/8/2012 18:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Slan Citazione:
Prendiamo la repulsione per il macello ed il sangue. Molte persone si sentono male a vedere un intervento chirurgico, perchè per loro "fa schifo", eppure mai negherebbero la necessità della chirurgia. Lo stesso si può dire per la repulsione per il macello: a me piace la carne, e poichè mi piace mangiarla trasformo il mio desiderio in necessità, ma ciò non toglie che veder macellato un animale possa disturbarmi. Ho reso il concetto?


Nel filmato, però, non si vede nè sangue nè morte, si lascia tutto all'immaginazione (a parte le finte urla del maialino); le persone assumono un comportamento irrazionale. E' come se nascondessero a se stesse la provenienza del cibo che mangiano tutti i giorni.
Azioni e pensieri non coincidono.

P.S.
Come avrai capito dai commenti non tutti considerano una necessità il cibarsi di carne.

LoneWolf58
Inviato: 30/8/2012 18:20  Aggiornato: 30/8/2012 18:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Senza voler entrare nell'ennesima "diatriba" pro o contro carne o vegetali... il video non fa che evidenziare l'ipocrisia della "vita moderna" (condita da una buona dose di ignoranza).

A questo aggiungiamo che il sovrappopolamento piano piano sta riducendo le risorse e prima o poi saremo costretti a cibarci solo di vegetali/alghe ed eventualmente (se non si cambia direzione) di soylent verde

Nel frattempo nessuno fa nulla per eliminare la principale fonte di inquinamento esistente?


Io intanto sfrutto l'idea di mangog e mi faccio una bella fiorentina... (finché dura...)

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
superanima
Inviato: 30/8/2012 18:25  Aggiornato: 30/8/2012 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ma è illusorio pensare che l'uccisione in sé degli animali possa convertire le masse al vegetarianesimo.


non lo so, un'educazione ed una informazione adeguata secondo me potrebbero fare miracoli, ma comunque qui si stà discutendo più che altr odi principi.

per esempio prova ad esporre un campione di bambini alla macellazionee poi lasciali liberi di scegliere cosa mangiare senza alcuna costrizione, e neanche sventolandogli sotto il naso la fetta di brasato a tradimento, secondo me la stragrande maggioranza smetterebbe di chiedere e mangiare la carne.

oppure mostrare in televisione un documentario accurato su cosa avviene in un macello od in un allevamento intensivo.

ti sei mai chiesto come mai documenti di questo tipo non vengono mai mostrati alle masse, ed i pochi che esistono sono stati tutti registrati di nascosto, mentre in tv passano tranquilamente servizi su operazioni chirurgiche senza che questi creino nessun problema?

poi è certo che la realtà è un'altra cosa, e che le resistenze ad una campagna del genere sarebbero soverchianti.

superanima
Inviato: 30/8/2012 18:29  Aggiornato: 30/8/2012 18:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ci sono ragioni di ordine ecologico per cui moltissime persone potrebbero cambiare opinione in materia di allevamenti.


si, anche questo è un fattore che ha portato molti ad avvicinarsi al vegetarianismo, ma solo di recente, mentre il fattore empatia esiste da millenni.

Oldboy
Inviato: 30/8/2012 18:34  Aggiornato: 30/8/2012 18:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2007
Da:
Inviati: 411
 Re: La coerenza di chi mangia carne
per esempio prova ad esporre un campione di bambini alla macellazionee poi lasciali liberi di scegliere cosa mangiare senza alcuna costrizione, e neanche sventolandogli sotto il naso la fetta di brasato a tradimento, secondo me la stragrande maggioranza smetterebbe di chiedere e mangiare la carne.

Sicura?...

Quello che tu descrivi è accaduto per decine di migliaia di anni, a innumeri generazioni di bambini che vivevano in campagna.
(Cioé la stragrande maggioranza, ma anche a molti che vivevano in città.)

Secondo te quanti sono inorriditi e si sono dati al vegetarianesimo?...

Al contrario: tutto ciò ha fatto sorgere e sviluppare innumeri (mi piace questa parola ) tradizioni alimentari, basate sulla carne.
(E sul pesce.)

Quindi l'esperimento che proponi è inultile, perché l'umanità l'ha già fatto per inn... (no, scusa) tantissimo tempo, in ogni epoca e paese.

Se invece parliamo degli allevamenti intensivi dei giorni nostri, allora sono d'accordo, come dicevo.

Ma è disumano sottovalutare il piacere che dà il cibo, anche di matrice animale.

NiHiLaNtH
Inviato: 30/8/2012 18:45  Aggiornato: 30/8/2012 18:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: La coerenza di chi mangia carne
nel 2009 si è svolta al parlamento europeo una conferenza intitolata "Meno Carne Meno Caldo" dove i relatori collegavano l'eccessivo consumo di carne con l'aumento di co2 e quindi con l'aumento delle temperaturema ma anche con l'aumento delle malattie cardiovascolari

tra gli "esperti" c'era anche il famoso Dr Rajendra K. Pachauri direttore dell' Intergovernmental Panel on Climate Change ( IPCC )

il concetto di meno carne meno caldo è propagandato anche dalla fondazione dei fratelli Rockefeller

qui c'è l'intervento di Paul Nuttal che è dello stesso partito di Nigel Farage

http://www.youtube.com/watch?v=WOV5DAFYqm8

tanto per ricordarvi chi sono i veri stronzi, finiamola con questa guerra tra poveri ( vegetariani-carnivori )

Redazione
Inviato: 30/8/2012 18:48  Aggiornato: 30/8/2012 19:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La coerenza di chi mangia carne
STUDENTE: "ma perché un "tipico americano medio" avrebbe dovuto presentarsi in un supermercato brasiliano dove, tra l'altro, si parla un "linguaggio inventato" comunemente noto come Portoghese?"

Infatti! Stavo preparandomi a scivere un post del genere, quando ho visto il tuo.

E' pazzesco gli scherzi che ti possono fare gli scivoli mentali.

***

GUDARIAN: "eccone un altro, 6 minuti di candid camera è psicoanalizza una intera categoria di persone, i carnivori...."

A volte basta una candid camera di 1 minuto per psicanalizzare mezza umanità. (Volendo, basterebbe anche una frase come la tua, per farlo).

***

KICKASS: "e' un caso che sertes in ungherese vuol dire maiale?"

E' un caso che nella mia lingua ("in my book") KICKASS voglia dire testa di cazzo? (Senza martelletti, e con il congiuntivo).

***

PYTER: "Il figlio di Piero Angela ha detto che, siano fecondate o soltanto punte, in entrambi i casi le uova diventano ovalipipedi vuoti."

Le lacrime!

dardo
Inviato: 30/8/2012 18:58  Aggiornato: 30/8/2012 18:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2007
Da:
Inviati: 44
 Re: La coerenza di chi mangia carne
questa poi è da premio nobel:
Pensa che invece io mangio carne perchè mi sentirei estremamente in colpa ad alimentare l' industria delle insalate, che contribuisce al flagello del disboscamento, con conseguenze disastrose per il clima globale!

le vacche crescono sulla luna....

Decalagon
Inviato: 30/8/2012 19:02  Aggiornato: 30/8/2012 19:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
le vacche crescono sulla luna....


Impossibile... come hanno superato le fasce di Van Allen??

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Slan
Inviato: 30/8/2012 19:12  Aggiornato: 30/8/2012 19:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 249
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Infatti io mangio la carne perchè mi piace, la necessità nasce dal desiderio. Non parlo di necessità di cibarsi di carne perchè si tratti di un nutriente che non possa essere sostituito. Ovviamente io posso permettermelo il passaggio da desiderio a necessità perchè sono "fortunato". Il discorso dell'empatia lo condivido, nemmeno a me piace vedere che gli animali vengano maltrattati. Mi devo sentire un mostro perchè poi mi mangio una bella bistecca? Non saprei. Certo è che se si vuole parlare di incoerenza gli esempi si sprecano: ci sono persone che si commuovono a vedere un cucciolo di cane abbandonato, poi magari vedono un barbone che dorme nel suo vomito e nel suo piscio e si girano dall'altra parte schifati.

vuotorosso
Inviato: 30/8/2012 19:12  Aggiornato: 30/8/2012 19:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Effettivamente

Coltivando vacche e allevando ortaggi si potrebbe risolvere la questione

gelu
Inviato: 30/8/2012 20:07  Aggiornato: 30/8/2012 20:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Valdo
Io ho seguito Valdo e sono diventata vegana per motivi di salute (diabete), ed è certo che la carne non fosse glicemica...

Red_Max
Inviato: 30/8/2012 21:11  Aggiornato: 30/8/2012 21:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Oppure si potrebbe intitolarlo: la coerenza del cliente medio dei supermercati.
Comunque è tutto un discorso culturale, in certi casi al limite della religiosità.
Quando fecero le olimpiadi in Cina sembra che ai ristoranti fecero togliere dai menù i piatti a base di carne di cane per non turbare la sensibilità di noi occidentali.
A volerci trovare comunque una logica, si potrebbe ipotizzare che le persone accettano che un animale venga macellato quando ha raggiunto una certa eta (età macellabile ) quando è ancora piccolo e ha una vita davanti (sai che vita poi) è meno accettabile.

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
minkiaprof
Inviato: 30/8/2012 21:30  Aggiornato: 30/8/2012 21:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: La coerenza di chi mangia carne
ciao a tutti,
questo e' mio figlio. (scusate ma non sono capace di fare embed diretto dell'iimagine. qualcuno mi puo' aiutare, per favore? grazie mille in anticipo).
http://imageshack.us/photo/my-images/32/dscn1718b.jpg/
Ogni estate lo portiamo in Romania dalla nonna. Laggiu' i bambini non hanno paura di vedere gli animali morti (e nemmeno le persone).
L'oca che era attaccata alla testa che ha in mano e' stata uccisa dal sottoscritto appositamente davanti a lui, con il consenso di mia moglie.
Non vorrei essere frainteso: io sono nato e cresciuto a Torino, ricordo a malapena di aver visto uccidere qualche gallina, e di sicuro non l'avevo mai fatto con le mie mani prima di sposare la mia attuale moglie!!! Ma quando due estati fa mi sono trovato li' con mia suocera che mi portava l'oca starnazzante dicendo "questa e' la nostra cena di stasera", ho voluto sperimentare cosa si prova a "togliere la vita". Confesso che ero un po' turbato dall'idea, poi mi sono fatto violenza e ho tirato il colpo d'ascia. Mio figlio non ha fatto una piega, come dimostra la sua espressione nella foto. E non ha fatto domande, perche' non c'era nulla da spiegare. O meglio, alla fine mi sono reso conto che trovare dei motivi per spiegargli perche' gli animali non si ammazzano sarebbe stato piu' difficile che fargli semplicemente vedere da dove proviene il cibo che mangiamo.
E questo non l'abbiamo fatto per mostrargli a tutti i costi che "l'uomo e' un animale che ne mangia altri punto e basta", tutt'altro: mia moglie ed io riteniamo che educare un bimbo a vedere le cose da un punto di vista piu' naturale possibile, senza cioe' mettere le regole davanti ai fatti, gli possa permettere di operare scelte piu' consapevoli da adulto. Io ad esempio evito carne, uova e latticini semplicemente perche' mi fanno male.

A margine, per quanto riguarda il filmato, che nasce come candid camera e non come video animalista, ritengo il riferimento ai gay e alle donne un po' fuorviante: non c'e' bisogno di essere dei super-macho, basta non essere troppo schizzinosi. Le reazioni che abbiamo visto sono molto probabilmente dovute al fatto che l'animale e' un cucciolo, e questo scatena in CHIUNQUE una reazione inconscia ai cosiddetti "richiami infantili"; il tutto condito con il contesto cittadino, l'espressione sghignazzante del macellaio e l'assurdita' della scena. Tutto il resto secondo me conta molto poco.

P.S.: la carne di oca e' un po' dura.

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
Pyter
Inviato: 30/8/2012 21:45  Aggiornato: 30/8/2012 21:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il meccanismo della scatola stritola maiali è però abbastanza interessante.
Se si avesse la possibilità di fare lo stesso esperimento sostituendola con l'urna di un seggio elettorale e mettendo dentro le schede, ci vorrebbe uno stomaco di ferro per sopportare la roba che ne uscirebbe fuori.
Altro che profumate salsicce.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Hellraiser
Inviato: 30/8/2012 22:53  Aggiornato: 30/8/2012 22:55
So tutto
Iscritto: 31/5/2008
Da: Quartier del Piave
Inviati: 20
 Re: La coerenza di chi mangia carne
mah....
1 - la GOLA
2 - si prova a ragionare....
3 - si tirano le conclusioni

questi passi si fanno in genere, propongo:
1- si prova a ragionare
2- si tirano le conclusioni
3- si mangia (si da retta alla gola)

la maggior parte dei consumatori di carne opta per il primo ordine, va da se che sia per forza di cose viziato!

come nella candid, prima ti gusti il wurstellone poi magari pensi a cosa ci sia.
o che cavolo forse c'è qualcosa che non va? no???
nooo!!! lo dicono tutti che siamo onnivori! mi pare logico...

"Un uomo buono, anche se schiavo, è libero. Un malvagio, anche se re, è schiavo, e non di un solo padrone; ma di tanti, quanti vizi ha contratto."
S.Agostino
maurixio
Inviato: 30/8/2012 23:45  Aggiornato: 30/8/2012 23:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Non ho visto il video.
(vodafone mi tiene in gprs per punizione, ho sforato i 10 mega nel mese).
Nei commenti si parla di maiali, voglio riportare una mia percezione.

Circa dieci anni fa sono stato chiamato in un macello per una riparazione urgente, non avevano acqua calda per la lavorazione dei maiali.
Dopo la riparazione ho guardato i maiali che erano in fila per entrare nel macello.
Cio che ho percepito è che i maiali tremavano udendo lgli strilli del maiale che veniva trascinato per essere ucciso.
Ti giuro che era difficile non pensare che quei maiali tremavano di paura.
Dieci, undici maiali che urlavano e strepitavano con le zampe come in una bolgia.
meglio non assistere a certi spettacoli

costa66
Inviato: 30/8/2012 23:52  Aggiornato: 30/8/2012 23:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2010
Da:
Inviati: 125
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Mangiare carne è una delle peggiori aberrazioni dell'essere umano. Oramai il lavaggio del cervello che abbiamo subito, i nostri genitori, i nostri nonni, i nostri bisnonni hanno reso questo crimine una normalità ! Provate a portare un neonato in una macelleria, vedete quanto può resistere senza che incominci a strillare, lo fa perché non è nella sua natura. Gli animali hanno una coscienza, sono sensibili e intelligenti, sono nostri fratelli. Chi ci da il diritto di sentirci superiori, torturarli e ucciderli ? Per che cosa ? Il nostro organismo non supporta la carne, abbiamo un intestino troppo lungo, le scorie azotate sono pericolosissime e non solo, se non fosse per il sistema immunitario che aggiusta le cose, la carne causerebbe la morte improvvisa, fa venire il cancro, diabete ecc..
Lo Cina Study lo dimostra ampiamente, l'eccesso di proteine sono un'altra causa di malattie, osteoporosi ecc..
..Diamo ai nostri fratelli gli stessi diritti che abbiamo noi.. Lottiamo affinché non ci siano soprusi e sacrifici inutili in tutto il mondo !

maurixio
Inviato: 30/8/2012 23:58  Aggiornato: 30/8/2012 23:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Non so se è una storia di fantasia ma il nonno mi raccontava che una volta quando ammazzava il maiale, prima di "mazzolarlo" gli parlava, gli spiegava perchè doveva morire.
Non penso che il maiale capisse e acconsentisse, ma di certo non strillava di paura.
Da quello che ho letto sugli eperimenti Pavlov condotti sui cani in relazione ai riflessi condizionati, emerge la stessa sensazione che gli amimali hanno una percezione primordiale del bene e del male, forse come la percepivano i nostri antenati.

fefochip
Inviato: 31/8/2012 0:39  Aggiornato: 31/8/2012 0:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
L'IPOCRISIA DEI VEGETARIANI (FRUTTARIANI ,VEGANI,& Co.)

NON ESISTE VITA SE NON PER SOTTRAZIONE DI VITA ALTRUI

FANCULO

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 31/8/2012 0:51  Aggiornato: 31/8/2012 1:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
vorrei sapere da un vegano o similia se non ha mai acceso una lampadina .

tutte le lampadine sono accese con il petrolio se non peggio con l'energia nucleare.

parte di quell'energia deriva da ladrocini ,guerre ,soprusi e uccisioni varie, anche di animali nonchè ci si rende complici della distruzione del pianeta con tutte le specie viventi che lo abitano.

il solo atto di accendere una sola lampadina non renderà cosi meno colpevole o piu coerente il vegano rispetto a un onnivoro .

non c'è niente di piu insopportabile dell'atteggiamento di chi vuole essere santo a tutti i costi perche lui si che:"ha capito la via" ,"è un essere evoluto", "non fa male a nessuno","rispetta gli altri esseri" ,ecc ,ecc semplicemente perche è l'ipocrisia personificata non capendo in che mondo vive troppo occupato come è a trovare un modo per "elevarsi"

tutte le considerazioni che dicono che l'essere umano è "naturale" che mangi così o cosà sono evidentemente delle cazzate visto che l'umanità mangia dai ragni alle bistecche, dalle bacche fino alle cose piu strane, quindi è un EVIDENZA che mangia TUTTO.

che "faccia bene" o che "faccia male" è un aspetto del tutto secondario soprattutto in un sito come questo pronto a difendere la libertà delle scelte individuali come farsi una canna.
c'è chi dice che fa bene ,c'è chi dice che fa male ma la verità è che ognuno DOVREBBE fare quello che cazzo gli pare del proprio corpo ,quindi come ripeto l'aspetto del "fa male-fa bene" è del tutto secondario e non influente nel discorso.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 31/8/2012 1:37  Aggiornato: 31/8/2012 1:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Io credo che la libertà di una persona derivi soprattutto dalla consapevolezza che possiede nel compimento delle scelte che fa ogni giorno, perché se sa cosa e come fare per cercare di migliorare le cose nel suo piccolo a seconda di ciò che gli suggerisce la propria coscienza, allora potrebbe provare ad impegnarsi per realizzare questo obiettivo. Ovviamente nessuno mira alla perfezione, dato che essa non esiste, ma a fare solamente il meglio che può per sé stesso e gli altri.
Poi Fefo, è ovvio che il mondo è pieno di violenza e di ingiustizie, ma questa non è una scusa per tapparsi gli occhi di fronte ad altre forme di soprusi che magari vengono considerati da qualcuno come "di minore importanza".

Io l'ipocrisia e l'incoerenza la vedo in una società che punta il dito contro un povero vecchio che si è limitato a descrivere come in guerra si mangiavano i gatti, mentre al contempo ignora brutalmente i milioni di animali che vengono uccisi ogni anno per poi essere serviti sulle nostre tavole, piuttosto che in una persona che mangia semplicemente la sua bistecca, consapevole o meno di ciò che vi è dietro a quel pezzo di carne. Perché se questa è consapevole e la mangia ugualmente, vuol dire che ha dei motivi suoi per non smettere, mentre se la mangia e non è consapevole, ha solo bisogno di essere informata e starà poi a quella persona decidere se continuare a nutrirsene oppure no. Sono scelte del tutto personali ed inviolabili.
Il video in oggetto infatti non ha lo scopo di voler cambiare stile di vita agli altri o ad insultare chi non segue delle diete diverse da quella carnivora/onnivora, ma vuole solo far riflettere su quello che si cela dietro il mercato delle carni, e lo fa usando l'ignoranza delle persone.

Questo argomento mi fa anche venire in mente ciò che è avvenuto presso un campeggio estivo nel quale ha lavorato una persona che conosco: gli educatori avevano portato in gita dei bambini in montagna, presso una malga dove hanno trovato delle mucche al pascolo. I bambini si sono avvicinati e le hanno accarezzate, meravigliati da quegli animali e hanno giocato in mezzo a loro.
Quando poi sono tornati indietro per la cena, un bambino si è rifiutato di mangiare la bistecca (pietanza che fino a quel giorno aveva sempre mangiato senza problemi) perché temeva che nel suo piatto ci fosse una delle mucche che aveva visto in montagna e a cui si era affezionato
È stata una cosa che mi ha parecchio sorpreso.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 31/8/2012 1:48  Aggiornato: 31/8/2012 1:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
il punto è caro deca è che non basta non mangiare carne per essere "puliti" ma se basta questo a qualcuno per "sentirsi" piu puliti allora che non abbia la presunzione di insegnare qualcosa a qualcun altro, cosa che invece avviene sovente.


il percorso logico poi che fa arrivare a pensare che chi si ciba di carne considera "inferiori" a se gli animali è veramente un idiozia immensa.

come chiedersi se è "inferiore" una scarpa a un libro. è un idea idiota e basta.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cibernoid
Inviato: 31/8/2012 2:00  Aggiornato: 31/8/2012 2:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2010
Da:
Inviati: 67
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Il senso del video è che non sappiamo più cosa mangiamo.
L'uomo non ha più un rapporto diretto col cibo.
Si è distaccato dalla natura.
Dietro la salsiccia profumata c'è un essere vivente, quindi l'uomo fa un passo indietro, capisce che forse c'è qualcosa che non va, il cervello ha un'empasse.

Il vegano nasce come onnivoro: la cultura imperante ci plasma come onnivori.
Il vegano però è una persona che ad un certo punto della sua vita si è staccata dai modelli imposti dalla società per seguire un percorso basato su considerazioni personali.
Il veganesimo, almeno per quanto mi riguarda, non è soltanto una questione morale (pro animali) o salutistica ma vuole essere una riscoperta del rapporto tra l'uomo e la natura.
Tale scelta può anche essere sbagliata ovviamente. In ogni caso non pone un vegano al di sopra nè al di sotto degli onnivori. Ciò non significa che alcuni vegani siano degli estremisti. Questi troveranno comunque gli estremisti della fazione opposta.
Sono decisioni intimamente personali e comprensibilmente uno s'incazza se gli si dice (o ha l'impressione che gli si dica) cosa deve fare e cosa deve mangiare.

Decalagon
Inviato: 31/8/2012 2:05  Aggiornato: 31/8/2012 2:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Fefo, c'è anche chi si sente superiore solamente perché si è comprato l'Ipod da 800 euri, e allora? Come diceva prima qualcuno (giustamente), la categoria degli stupidi è trasversale. Io ad esempio mi sono visto costretto ad allontanarmi da un'associazione di volontariato a cui tenevo perché ho trovato al suo interno tante persone che trattavano bene solo gli animali, al contrario delle persone: ipocriti perbenisti che facevano quello che facevano solo per potersene vantare a vicenda ("io sono andato alla manifestazione contro la vivisezione".. "io per i cani ho fatto questo.. lui ha fatto quest'altro quindi ringrazialo".. bla bla bla). Ognuno di loro faceva a gara di chi "amava di più gli animali", ed era una cosa che mi voltava lo stomaco. Alla fine, purtroppo, ho perso del tutto la motivazione che stava alla base del mio attivismo in quel gruppo.

Ma al di là di questo discorso, io credo che ognuno debba fare ciò che sente sia giusto per poter realizzare quel qualcosa di buono entro le proprie capacità, come ho detto prima. Con consapevolezza e libero arbitrio.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
superava
Inviato: 31/8/2012 2:42  Aggiornato: 31/8/2012 2:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Cit: "Nasce una bella buca scavata da qualche animale affamato che ha sentito l'odore, e che ha bisogno di sfamarsi..... e quindi? "


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH BELLISSIMA QUESTA!

gronda85
Inviato: 31/8/2012 2:51  Aggiornato: 31/8/2012 2:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: La coerenza di chi mangia carne
pessimista
"scannare un coniglio coi denti per la fame"

e perché lo dovrei fare?
lo uccido con un bastone e poi lo cucino
sono un essere umano, non una volpe...

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
superava
Inviato: 31/8/2012 3:02  Aggiornato: 31/8/2012 3:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"Circa dieci anni fa sono stato chiamato in un macello per una riparazione urgente, non avevano acqua calda per la lavorazione dei maiali.
Dopo la riparazione ho guardato i maiali che erano in fila per entrare nel macello.
Cio che ho percepito è che i maiali tremavano udendo lgli strilli del maiale che veniva trascinato per essere ucciso.
Ti giuro che era difficile non pensare che quei maiali tremavano di paura.
Dieci, undici maiali che urlavano e strepitavano con le zampe come in una bolgia.
meglio non assistere a certi spettacoli"



Concordo con questa tua analisi...io non sono vegetariano...o meglio mangio molta frutta e verdura,semi.. la carne (e pesce) veramente poca (anche perchè io cmq mi sento meglio cosi) Io odio l'industralizzazione del cibo e se fosse per me eliminerei tutti i fast food, cibi pronti ecc ...solo che per arrivare a togliere gli allevamenti (e la macellazione) intensivi ci vuole prima un educazione al cibo che pochi hanno.

mangog
Inviato: 31/8/2012 8:18  Aggiornato: 31/8/2012 8:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:

Autore: superava Inviato: 31/8/2012 3:02:11



Concordo con questa tua analisi...io non sono vegetariano...o meglio mangio molta frutta e verdura,semi.. la carne (e pesce) veramente poca (anche perchè io cmq mi sento meglio cosi) Io odio l'industralizzazione del cibo e se fosse per me eliminerei tutti i fast food, cibi pronti ecc ...solo che per arrivare a togliere gli allevamenti (e la macellazione) intensivi ci vuole prima un educazione al cibo che pochi hanno.


Ed io aggiungo che le contadine non dovranno mai più tirare il collo alle galline. Troppo crudele..oserei dire disumano ( ma i cattivi ci sono sempre tra gli umani a differenza degli animali della savana che mangiano lo gnù ancora vivo un pò alla volta ) e non sempre il pennuto muore all'istante.
Io sono anche per l'abolizione dell'industrializzazione dell' agricoltura.. mai più trattore.. ma braccia umane. Anche se la denatalità è un problema i baldi giovanotti ci sono semrpe. E già che ci siamo mai più usare la lavatrice.. ci vogliono le fabbriche per costruirle.. fabbriche che inquinano e rubano spazio ai campi.

dardo
Inviato: 31/8/2012 9:16  Aggiornato: 31/8/2012 9:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2007
Da:
Inviati: 44
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cia fefo:
il percorso logico poi che fa arrivare a pensare che chi si ciba di carne considera "inferiori" a se gli animali è veramente un idiozia immensa

dove ho vissuto, in campagna (pr avellino) la pensano al contrario. anche cani fuori casa, sporcano e portano malattie. parla anche con chi va ni chiesa, sembra che qualsiasi forma vivente è stupida e serve a noi quasi fosse un oggetto.
ora ho 2 cani che vivono e dormono con me (anche altri animaletti) e non mi hanno mai trasmesso una malattia, mentre mia moglie lavora in un centro commerciale e ogni anno 2 influenze a casa le porta visto che è perennemente a contatto con i nostri simili...
naturalmente non sto dicendo che anche tu sei come loro, le eccezioni ci sono.
poi se pensi che è giusto considerarli al nostro pari va bene però a quel punto perchè mangiarsi una gallina e non un altro essere umano? meglio ancora, perchè non mangiare i grilli ad esempio invece che un maiale? anche i grilli hanno proteine come blatte e tanti insetti. chi ci ha condizionato a pensare che un grillo fa schifo e un maiale, tra l'altro intelligente quanto un delfino, è buono da mangiare?

Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 9:21  Aggiornato: 31/8/2012 9:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Falchetto:
Sfuc mi spiace il legionario mangiava maiale tutti i giorni
No, quello era OBELIX...

gudarian
Inviato: 31/8/2012 9:27  Aggiornato: 31/8/2012 9:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
dove ho vissuto, in campagna (pr avellino) la pensano al contrario. anche cani fuori casa, sporcano e portano malattie. parla anche con chi va ni chiesa, sembra che qualsiasi forma vivente è stupida e serve a noi quasi fosse un oggetto. ora ho 2 cani che vivono e dormono con me (anche altri animaletti) e non mi hanno mai trasmesso una malattia, mentre mia moglie lavora in un centro commerciale e ogni anno 2 influenze a casa le porta visto che è perennemente a contatto con i nostri simili... naturalmente non sto dicendo che anche tu sei come loro, le eccezioni ci sono. poi se pensi che è giusto considerarli al nostro pari va bene però a quel punto perchè mangiarsi una gallina e non un altro essere umano? meglio ancora, perchè non mangiare i grilli ad esempio invece che un maiale? anche i grilli hanno proteine come blatte e tanti insetti. chi ci ha condizionato a pensare che un grillo fa schifo e un maiale, tra l'altro intelligente quanto un delfino, è buono da mangiare?


anche oggi si preannuncia una giornatina interessante....

Citazione:
meglio ancora, perchè non mangiare i grilli ad esempio invece che un maiale?

Un bel prosciutto di grillo, deve essere difficile d'affettare ma vuoi mettere....


Citazione:
perchè mangiarsi una gallina e non un altro essere umano


Cominciamo a dare un senso a tante persone che sembrerebbero non averlo.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 9:29  Aggiornato: 31/8/2012 9:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Sfruc:

o meglio...siamo "onnivori" de facto, perchè ci cibiano di tutto
da un punto di vista "biologico" non lo siamo: dentatura, grado di acidità dello stomaco, lunghezza dell'intestito, genetica, anatomia...indicano che siamo frugivori-raccoglitori
teoricamente possiamo cibare una mucca con bistecche, pastasciutte e brioches (stai pur certo che i suoi 4 stomaci digeriranno tutto) ma questo non fa di lei un'onnivora


Quoto in pieno. Possiamo mangiare carne cucinandola e convincendoci di essere piu' evoluti per questo, ma biologicamente il nostro organismo si e' sviluppato per mangiare vegetali.
Per capire il concetto piu' facilmente bisognerebbe immaginare di trovarsi nudi in natura senza strumenti di sorta (quelli sono venuti dopo il nostro sviluppo biologico) e vedere come ce la potremmo cavare. Evidentemente non riusciremmo a catturare molte prede a mani nude, ma ci nutriremmo di frutta, piante, radici, uova. E ce n'e' quanto basta e avanza.

cibernoid
Inviato: 31/8/2012 9:32  Aggiornato: 31/8/2012 9:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2010
Da:
Inviati: 67
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
lo uccido con un bastone e poi lo cucino sono un essere umano, non una volpe...

Il bastone è uno strumento, seppur rudimentale, ed in quanto tale non è necessariamente disponibile in natura. Richiede poi una mediazione, un percorso logico che rende necessario la trasformazione dallo stato di "quiete" a quello di utilizzo. Ovvero, affinchè il ramo diventi un arma occorrono diversi livelli di osservazione e giudizio. Non sappiamo se l'uomo istintivamente sia portato a servirsi di armi contuntendenti. Potrebbe anche essersi reso necessario il trascorrere di alcune generazioni per elaborarne l'uso (e quindi tramandarlo).

In natura abbiamo denti o zanne, unghie o artigli, muscoli, olfatto e vista.
Di conseguenza l'uomo primordiale dovrebbe annusare il coniglio, riconoscerlo come cibo, e poi ucciderlo coi denti e con le mani. Cibandosi delle viscere crude come fanno tutti i carnivori e non di fasce muscolari/grasse tagliate a fettine.
Anche così la carne è immangiabile: oltre alla cottura è necessario il condimento. Olio, sale, pepe, spezie e chi più ne ha più ne metta.
Il percorso tra il coniglio e la bocca, dal bastone alla padella è così elaborato che se fosse necessario l'uomo non avrebbe nemmeno potuto evolversi, a mio parere.

Prendi un bambino, dagli un coniglio e una mela. Vedrai che mangia la mela e gioca col coniglio. E' una questione di istinti.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 9:34  Aggiornato: 31/8/2012 9:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Quoto in pieno. Possiamo mangiare carne cucinandola e convincendoci di essere piu' evoluti per questo, ma biologicamente il nostro organismo si e' sviluppato per mangiare vegetali.


e questa è un'affermazione completamente falsa (per giustificare le proprie manie non è che bisogna stravolgere centinaia di migliaia di anni di evoluzione...) , ripeto siamo onnivori, ossia, per fortuna possiamo mangiare tutto, quindi se ti trovi sperduto sui ghiacciai potresti mangiarti pure il compagno di cordata, visto che frutta, radici e bacche non sarebbero disponibili.....


Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 9:34  Aggiornato: 31/8/2012 9:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Henry30:
Del resto mi chiedo: se dovessi proporre in un supermercato un generatore istantaneo di verdure, quanti mangerebbero le vegetali leccornie dopo che nell'apposito scomparto di inserimento materia prima, ci facessi defecare una graziosa frisona da latte o una più nostrana bruna alpina?

Se ingrandisci il contenitore quanto basta per inserisci in proporzione giusta anche terra, acqua e sole, io le mangerei volentieri!

VIPER
Inviato: 31/8/2012 9:34  Aggiornato: 31/8/2012 9:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sono decisioni intimamente personali e comprensibilmente uno s'incazza se gli si dice (o ha l'impressione che gli si dica) cosa deve fare e cosa deve mangiare.


Chissà perchè non si incazzano quando continuamente gli dicono cosa pensare, come vestire, cosa votare... Forse... Non ne hanno l'impressione?

P.S.
E' riemerso Gudarian dopo la scomparsa improvvisa di ieri e la montagna di post arrivati nel frattempo che sono molto utili a chi vuole glissare facendo finta di niente

Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 9:37  Aggiornato: 31/8/2012 9:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Vitrolium:
ma tra "commestibile" e "sano" c'è differenza.
la carne è commestibile, saporita e gustosa...ma non è sana


Non posso non quotare.

VIPER
Inviato: 31/8/2012 9:38  Aggiornato: 31/8/2012 9:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
e questa è un'affermazione completamente falsa (per giustificare le proprie manie non è che bisogna stravolgere centinaia di migliaia di anni di evoluzione...) , ripeto siamo onnivori


E ricomincia la tiritera senza uno straccio di argomentazione... Facciamo un atto di fede e crediamo alla parola di Gudarian

complo
Inviato: 31/8/2012 9:41  Aggiornato: 31/8/2012 9:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
e certo che si cade nel caso dell'empatia. anche perchè credo che la mancanza di empatia verso gli animali sia un disturbo psicologico bello grosso. slan ammette di amare la carne e di non voler prendere coscienza di come questa finisca sul suo piatto. È la sua scelta, ma con questo non può certo pretendere di aver dimostrato un bel cavolo di nulla a suo vantaggio.


Le cose non stanno come una visione del tutto di parte vorrebbe farle passare.
La mancanza di empatia verso gli animali è un disturbo bello grosso?
Detta così genericamente concordo, ci sono cresciuto tra cani e gatti.
Facciamo però il "giochino" di Massimo.
Quanta empatia hai per la zanzara che schiacci? Per il topo morente vicino al tombino della fogna?
Lo hai mai portato da un veterinario per alleviargli le sofferenze?
Facciamo un altro "giochino" prendendo a spunto le parole di Decalogon.
Quanti animalisti, che avranno portato chissà quanti uccellini e cuccioli feriti dal veterinario, non hanno mai portato un barbone in ospedale?
E' molto facile trovare tali tipi di incoerenze, FACILISSIMO.
Il difficile è non guardare solo quelle degli altri FINGENDO di non averne a propria volta.

Citazione:
certo, se pensi che macellare un animale e fare un prelievo di sangue all'ambulatorio sotto casa siano due cose da poter paragonare in maniera pertinente.


Piano inclinato.
Se pensi che il prelievo all' ambulatorio sia il massimo che un dottore veda "di brutto", si vede che non conosci neanche una persona che abbia frequentato medicina.
Trovala e fatti raccontare come li abituano a quello che dovranno vedere "di brutto"......

gudarian
Inviato: 31/8/2012 9:48  Aggiornato: 31/8/2012 9:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
E ricomincia la tiritera senza uno straccio di argomentazione... Facciamo un atto di fede e crediamo alla parola di Gudarian


Viper, abbi pazienza, non è che posso passare tutto il giorno con te, tu non hai nulla da fare ma io ad un certo punto ho famiglia e lavoro.....

Comunque, non che vi devo dimostrare il perchè siamo onnivori, fatti un giro su internet e scopri i segreti del corpo umano, scoprirai che il nostro apparato digerente è molto diverso da quello dei criceti, da quello degli erbivori e dei carnivori...proprio perchè può digerire tutto (tranne le fregnaccie che scrivi ).....

Comunque, se proprio ci tieni mi potresti dimostrare tu perchè il nostro fisico si dovrebbe nutrire di bacche e radici, provarci dai, così impieghi meglio il tuo tanto tempo libero.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 9:53  Aggiornato: 31/8/2012 9:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
E' una questione di compassione, avete presente come sono belli gli occhi di una mucca?

@sguardoint:

Pensa che invece io mangio carne perchè mi sentirei estremamente in colpa ad alimentare l' industria delle insalate, che contribuisce al flagello del disboscamento, con conseguenze disastrose per il clima globale!

Bella argomentazione: lo sai, vero, che il flagello del disboscamento, oltre all'industria del legno, e' causato proprio dall'industria dell'allevamento, e che per produrre l'equivalente di sostanze nutritive che potresti avere direttamente dal mondo vegetale, ne occorre una quantita' da 6 a 10 volte maggiore per nutrire gli animali da allevamento? Lo sai, in altre parole, che un pasto a base di carne incide sull'ecosistema come 10 pasti a base vegetale?

Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 9:57  Aggiornato: 31/8/2012 9:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@pessimista:
se attribuiamo agli animali la qualità di esseri senzienti, quando li mangiamo SIAMO ASSASSINI.

non c'è niente da discutere, soprattutto considerando che avremmo delle alternative rispetto ai carnivori animali che hanno l'istinto per nutrirsene


Quoto, e' una questione etica oltre che salutare.
Naturalmente rispettando le scelte di chi ama mangiare la carne, ma almeno cercando di discuterne.

Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:00  Aggiornato: 31/8/2012 10:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@oldboy:
Penso che ci sia, in molti vegetariani, il piacere di sentirsi superiori alla maggior parte dei loro simili, e di vantarsi del proprio animo nobile.
Ecco che ci risiamo con l'attacco personale a chi fa scelte che ti mettono di fronte al tuo senso di colpa. Se vuoi essere carnivoro, fallo per scelta, non c'e' bisogno di giustificazioni.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:01  Aggiornato: 31/8/2012 10:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
se attribuiamo agli animali la qualità di esseri senzienti, quando li mangiamo SIAMO ASSASSINI.


vale anche il contrario, se attribuiamo alle piante la qualità di esseri senzienti (considerando che non sappiamo se una pianta ha percezione di se, ma non possiamo escluderlo..) , quando le mangiamo SIAMO ASSASSINI.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 31/8/2012 10:04  Aggiornato: 31/8/2012 10:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Certo complo e fefo.
Però a parità di lampadine consumate e a parità di barboni non accuditi, un vegano rimane comunque più evoluto di chi si mangia gli animali.
La potete girare come volete, questa cosa non cambia.

Proprio di coerenza parla il thread.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:05  Aggiornato: 31/8/2012 10:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Sertes:
Quelli che conosco io (un vegetariano e un vegano) sono entrambe ottime persone, molto consapevoli e persone sensibili oltre alla media (ad esempio il vegetariano dà una mano in un canile e studia da infermiere).
Ma soprattutto sono persone informate, che non credono alla solita stronzatina dell'alimentazione insufficiente, si sono informati e hanno fatto una scelta encomiabile, perchè è comunque faticosa


Hai toccato un bel punto, in effetti chi diventa vegetariano (pochi lo sono gia' alla nascita nella nostra societa'), lo fa in seguito ad approfondimenti scientifici e ad un percorso etico che lo spingono a tale scelta, ed e' necessariamente piu' documentato sull'argomento di chi invece tali percorsi non li ha compiuti, ma pretende di discuterne le conclusioni finali.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:08  Aggiornato: 31/8/2012 10:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Concordo con Oldboy. Al di là del fatto che nessuno ha risposto alla mia ingenua (non per me ovviamente) domanda a parte mc, e che questa ha fatto venire i lacrimoni al povero Sertes (per il quale nutro un certo sospetto su come utilizzi le fette di carne), la mia impressione è che il vegetarianismo (si dice così?) nel mondo occidentale sia quasi più un vezzo, una sorta di fenomeno di costume, che non il frutto di una reale presa di coscienza, che poi presa di coscienza di cosa? che gli animali per essere mangiati vanno prima uccisi?


Slan scusami se mi permetto, ma ti avevo risposto anche io, poco sotto il post di mc, sostanzialmente con la stessa "sostanza" di mc.

Concordo pienamente con quanto indichi sul fenomeno di costume, serve per sentirsi "fichi" per fare qualcosa di alternativo, magari si minano il fisico ma se sono contenti loro, perchè disilluderli......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
complo
Inviato: 31/8/2012 10:12  Aggiornato: 31/8/2012 10:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Quoto, e' una questione etica oltre che salutare. Naturalmente rispettando le scelte di chi ama mangiare la carne, ma almeno cercando di discuterne.


E allora discutiamone usando il buonsenso.
Il buonsenso ci dice che è ASSURDO parlare di dieta per l '"uomo" così genericamente.
Per l' impiegato di mezza età che sta 8 ore seduto in ufficio e non fa neanche 100 metri a piedi è DELITTUOSO mangiarsi una fiorentina.
Per il ragazzo di 15 anni che fa un qualunque sport è DELITTUOSO non mangiare carne, latte e uova.
La proporzione tra la prima tipologia e la seconda ci dice che consumiamo troppa carne.
Stiamo consumando risorse inutilmente per qualcosa che non ci fa neanche bene.
Questo è buonsenso, la (finta) etica è meglio lasciarla da parte....

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:14  Aggiornato: 31/8/2012 10:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
@Sertes: Quelli che conosco io (un vegetariano e un vegano) sono entrambe ottime persone, molto consapevoli e persone sensibili oltre alla media (ad esempio il vegetariano dà una mano in un canile e studia da infermiere). Ma soprattutto sono persone informate, che non credono alla solita stronzatina dell'alimentazione insufficiente, si sono informati e hanno fatto una scelta encomiabile, perchè è comunque faticosa


Ecco un'altra perla, dopo aver classificato l'umanità con un paio di minuti di candid camera (speriamo che non stranisca nessuno questa precisazione), ci si lancia in imprese ancora più ardite, ti classifico la categoria con un vegetariano ed un vegano.....

Mitico, addirittura studia da infermiere ed aiuta il canile , con tali referenze, non si capisce perchè non metterci tutti a mangiar semini...

Sai quanti pedofili vegetariani esistono per caso, così per completare la statistica


Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
dardo
Inviato: 31/8/2012 10:15  Aggiornato: 31/8/2012 10:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2007
Da:
Inviati: 44
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Un bel prosciutto di grillo, deve essere difficile d'affettare ma vuoi mettere....

quindi è solo una questione di gusti non di esigenza, quindi per un vizio devono essere massacrati in questo modo tanti animali. altrimenti la carne a 10€ al kg col cavolo la troviamo.

bene. non penso c'è bisogno di continuare

complo
Inviato: 31/8/2012 10:19  Aggiornato: 31/8/2012 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Però a parità di lampadine consumate e a parità di barboni non accuditi, un vegano rimane comunque più evoluto di chi si mangia gli animali.


Assolutamente no.
Uno che si nutre in maniera equilibrata per la sua salute e sostenibile per il pianeta, rimane più evoluto di chi non lo fa.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:21  Aggiornato: 31/8/2012 10:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
quindi è solo una questione di gusti non di esigenza


non saprei, non ho mai assaggiato prosciutto di grillo.

Veramente anche la verdura non è che la regalino, poi pensa a tutti quei poveri animalini uccisi dai diserbanti e dai pesticidi (lumache, chioccioline, vermetti...) per consentirti di mangiare un bel cavoletto lesso, certo quelli non strillano, non ti turbano la coscienza.....

Quelli possono essere uccisi.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:23  Aggiornato: 31/8/2012 10:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Guradian:
ripeto siamo onnivori, ossia, per fortuna possiamo mangiare tutto, quindi se ti trovi sperduto sui ghiacciai potresti mangiarti pure il compagno di cordata, visto che frutta, radici e bacche non sarebbero disponibili.....

Si, potrei, e credo che lo farei. Il fatto e' pero' che la nostra specie non si e' evoluta biologicamente in cordata sui ghiacci dell'Himalaya, magari gli Yeti si'....

VIPER
Inviato: 31/8/2012 10:26  Aggiornato: 31/8/2012 10:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
tu non hai nulla da fare ma io ad un certo punto ho famiglia e lavoro.....

Ieri hai lavorato ben poco... Vediamo oggi

Citazione:
Comunque, non che vi devo dimostrare il perchè siamo onnivori

Sempre il "VOI"? Comunque hai ragione, devo credere ciecamente a quello che dici e baciarti il culo quando accusi le persone di dire fregnacce o peggio... C'è da imparare da uno come te

Citazione:
fatti un giro su internet e scopri i segreti del corpo umano

Beh la cosa potrebbe valere anche per te, furbacchione...

Citazione:
Comunque, se proprio ci tieni mi potresti dimostrare tu perchè il nostro fisico si dovrebbe nutrire di bacche e radici

A parte che non devo dimostrare proprio nulla, queste sono le solite storielle a cui si aggrappa chi non sa rispondere alle argomentazioni; dato che sei tu che fai certe affermazioni perentorie in continuazione, dovresti essere in grado di smentire ciò che dice la ricerca scientifica... Che so, ad esempio:

Block G et al. Fruit vegetables, and cancer preventions: a review of the epidemiological evidence. Nutr Cancer 1992;18:1-29

Cordain L et al. Origins and evolution of the western diet: health implications for the 21st century. Am J Clim Nutr 2005 Aug;82(2):342-54

Gillies PJ Preemptive nutrition of pro-inflammatory states: a nutrigenomic model. Nutr Rev 2007 Dec;65(12 Pt 2):S217-20.

Knoops KT et al. Mediterranean diet, lifestyle factors and 10 year mortality in elderly European men anf women. JAMA 2004;292(12):1433-39

Questi solo indicativamente per le cose dette ieri (anche perchè ce ne sarebbero molti, troppi altri)

Qualcosa di veloce invece per rispondere a quanto hai detto ora sulla questione onniveri:

http://www.scienzavegetariana.it/medici/domande/faq/onnivoro.html

http://www.portalecalabria.com/site/rubriche/ricette/uomo.asp

http://www.fiorigialli.it/dossier/view/1_biononbio/1902_luomo-e-onnivoro

Posso aspettarmi ora una qualche risposta argomentata o le tue solite battutine sterili?

mangog
Inviato: 31/8/2012 10:28  Aggiornato: 31/8/2012 10:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:


Autore: complo Inviato: 31/8/2012 9:41:22

Quanti animalisti, che avranno portato chissà quanti uccellini e cuccioli feriti dal veterinario, non hanno mai portato un barbone in ospedale?


Ma se non portano nemmeno una pantegana ferita dal veterinaio.
Per il barbone ci deve pensare lo stato o la Chiesa ( che invadente....)
Sono carnivoro anche se abolirei la caccia. Non riesco a capire come possa l'ARCI tenere sotto la propria "coperta" di tutto e di più. Dai cacciatori agli ambientalisti. Oh.. ma per l'arci i cacciatori sono funzionali per il ripopolamento delle specie faunistiche.

Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:28  Aggiornato: 31/8/2012 10:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Gudarian:
vale anche il contrario, se attribuiamo alle piante la qualità di esseri senzienti (considerando che non sappiamo se una pianta ha percezione di se, ma non possiamo escluderlo..) , quando le mangiamo SIAMO ASSASSINI.
Un'afermazione un pochino azzardata, non trovi?
Se riesci a convincermi che le piante sono esseri senzienti, allora, visto che qualcosa devo pur mangiare, le mangero' con maggior consapevolezza.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:30  Aggiornato: 31/8/2012 10:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Il fatto e' pero' che la nostra specie non si e' evoluta biologicamente in cordata sui ghiacci dell'Himalaya, magari gli Yeti si'....


Come al solito ti sfuggono sempre alcuni aspetti....

La specie umana si è evoluta in ogni dove, (terre ghiacciate, aride, deserto....) proprio perchè. potendosi permettere di cibarsi di tutto quello che la terra gli concedeva, per via del suo apparato gastro intestinale (a cui Viper non crede ed ha bisogno che glielo dimostri...) è riuscita a sopravvivere ed evolvere, diversamente dalle scimmie, che mangiando solo bacche e radici non possono allontanarsi troppo dagli alberi e/o cespugli.

Semplice no.

@compo.

Quoto tutto quello che dici, scusami per il sarcasmo sui Coreani, scherzavo.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:34  Aggiornato: 31/8/2012 10:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Complo:
Per il ragazzo di 15 anni che fa un qualunque sport è DELITTUOSO non mangiare carne, latte e uova.

Ma quando mai? Conosco un mucchio di ipersportivi vegetariani.
Per fare attivita' fisdica hai bisogna di carboidrati, non proteine. Pantani prima delle gare mangiava mezzo chilo di pasta condito con marmellata,
scusate la schifezza, ma pare funzionasse alla grande.

Sertes
Inviato: 31/8/2012 10:36  Aggiornato: 31/8/2012 10:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
Ecco un'altra perla, dopo aver classificato l'umanità con un paio di minuti di candid camera (speriamo che non stranisca nessuno questa precisazione), ci si lancia in imprese ancora più ardite, ti classifico la categoria con un vegetariano ed un vegano.....


Ancora con gli attacchi personali? Ma non capisci che così dai solo sfoggio della tua ignoranza in materia, con queste iperboli basate sul nulla?
Io ho spiegato, e sono prontissimo ad approfondire, perchè questo video è più interessante dal punto di vista comunicativo che per la sterile diatriba carnivori vs vegetariani.

E per tua informazione io studio comunicazione da vari anni, su tanti ambiti.

Se tu di fronte a un quadro d'arte come la Gioconda ci vedi solo una donna che sorride, ci sta. Ma almeno non schernire un critico d'arte che prova a spiegarti la profondità della rivoluzione che quel accenno di sorriso rappresenta, cercando di condensare un ragionamento in poche parole.
Il potere ti vuole stupido e infantile, ma questo non vuol dire che tu debba allinarti di buon grado, e men che meno che tu te ne debba anche vantare.

Quindi, detto in altre parole, sentiti libero di criticare qualsiasi argomentazione io ti porto.
Però non metterla più sul piano personale sennò faccio altrettanto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:38  Aggiornato: 31/8/2012 10:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Guradian:
La specie umana si è evoluta in ogni dove, (terre ghiacciate, aride, deserto....
No, la specie umana ha conquistato e colonizzato ogni dove, ma
si e' evoluta qualche decina, probabilmente centinaia di migliaia di anni fa, e non certo tra i ghiacciai dell'Himalaya.

complo
Inviato: 31/8/2012 10:40  Aggiornato: 31/8/2012 10:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
... scusami per il sarcasmo sui Coreani, scherzavo.


Non c' è bisogno di scuse. Il sarcasmo ci può stare in una discussione...

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:41  Aggiornato: 31/8/2012 10:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ieri hai lavorato ben poco... Vediamo oggi


conosci i fusi orari, i turni lavorativi, o devo dimostrarti anche questo.....

Citazione:
Comunque hai ragione, devo credere ciecamente a quello che dici e baciarti il culo quando accusi le persone di dire fregnacce o peggio... C'è da imparare da uno come te


No da me no, il guaio è che credi ciecamente a quello che dicono altri

Citazione:
A parte che non devo dimostrare proprio nulla, queste sono le solite storielle a cui si aggrappa chi non sa rispondere alle argomentazioni; dato che sei tu che fai certe affermazioni perentorie in continuazione, dovresti essere in grado di smentire ciò che dice la ricerca scientifica... Che so, ad esempio:


sono le storielli che utilizzi TU quando non sapendo cosa dire mi chiedi di dimostrarti come è fatto l'apparato gastro intestinale degli esseri viventi!.

comunque, ora capisco la storiella che serpeggiava ieri del fatto che non avevamo artigli l'hai presa da qui http://www.fiorigialli.it/dossier/view/1_biononbio/1902_luomo-e-onnivoro.
Per dimostrare che la carne fa male mi dai un link dei VEGETARIANI ..http://www.scienzavegetariana.it/medici/domande/faq/onnivoro.html

Mitico, fai una cosa, leggiti i benefici dell'omeopatia sul sito della Boiron.

A scommetto che gli altri link li hai letti (e soprattutto capiti) tutti.......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Aironeblu
Inviato: 31/8/2012 10:43  Aggiornato: 31/8/2012 10:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Acc...
tutti sti commenti mi hanno fatto venire voglia di una bella insalatina di rucola e pomodoro, con qualche fettina di cipolla di tropea e un tocchettino di aceto balsamico, vado a raccogliermi la rucola, ciao.

Sertes
Inviato: 31/8/2012 10:44  Aggiornato: 31/8/2012 10:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
Mitico, fai una cosa, leggiti i benefici dell'omeopatia sul sito della Boiron.


Uh, mi son perso un passaggio, cosa c'entra adesso l'omeopatia nel parlare con Viper?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
LoneWolf58
Inviato: 31/8/2012 10:45  Aggiornato: 31/8/2012 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 31/8/2012 10:04:38
...
un vegano rimane comunque più evoluto di chi si mangia gli animali....
Quindi l'evoluzione si misura in base al cibo mangiato?!... come a dire che la pecora è più evoluta del lupo?... bene sono contento per la pecora ma scusami se preferisco rimanere lupo.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:46  Aggiornato: 31/8/2012 10:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
a di migliaia di anni fa, e non certo tra i ghiacciai dell'Himalaya.


li ci sarebbe un problema di ossigeno (rientra nel concetto di mancanza di zinco), comunque, ci sono persone che vivono al polo nord e mangiano pesce. poi magari muoiono perchè c'è il mercurio dentro ma non avrebbero potuto viverci se si cibassero di semini....

Comunque non è che ti sto dicendo che sei strano perchè mangi semini, è che mi scoccia sentirmi dire che sbaglio io a mangiare le bistecche, i sensi di colpa etcc... Non ne ho, se tu hai la coscienza sporca, allora continua a mangiar semini. (però pensa alle lumachine uccise dai pesticidi per farti mangiare a te il cavolo lesso).

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 31/8/2012 10:47  Aggiornato: 31/8/2012 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
LoneWolf58 ha scritto:
Quindi l'evoluzione si misura in base al cibo mangiato?!... come a dire che la pecora è più evoluta del lupo?... bene sono contento per la pecora ma scusami se preferisco rimanere lupo.


L'evoluzione/involuzione si misura anche sulle sofferenze che infliggi a chi ti sta attorno.
Il lupo non ha scelte, non è responsabile, l'uomo dovrebbe esserlo su questo tema come su tanti altri.
Con la giusta misura.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
VIPER
Inviato: 31/8/2012 10:49  Aggiornato: 31/8/2012 10:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
No da me no, il guaio è che credi ciecamente a quello che dicono altri


Vedi il resto del tuo post... Come volevasi dimostrare... Attacco ad personam... Nessuna risposta in merito a quanto scritto nei link... Le ricerche citate ovviamente non andrai manco a cercarle, figuriamci a leggerle...

Tutto da programma... Prevedibile in modo imbarazzante

Vediamo quanto ti viene ancora dietro il popolo di LC

gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:50  Aggiornato: 31/8/2012 10:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
NCitazione:
Uh, mi son perso un passaggio, cosa c'entra adesso l'omeopatia nel parlare con Viper?


nulla si tratta di una discussione con viper in merito al fatto che per dimostrami che la carne fa male mi ha dato un link di vegetariani, quindi gli ho consigliato di leggersi il sito del Boiron per avere delucidazioni sull'omeopatia...

Scusami non ti volevo distogliere dai tuoi studi, anche perchè vedo che riscuotono parecchio successo

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 31/8/2012 10:54  Aggiornato: 31/8/2012 10:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Vedi il resto del tuo post... Come volevasi dimostrare... Attacco ad personam.


ora provi a fare un pochino la vittima, certo non è all'altezza del macho sul tuo avatar, però son tecniche comunicative anche quelle....



p.s.

Concetto su cui hai difficoltà a comprendere, io non ho un popolo che mi segue ne' tanto meno ho guru da seguire, capisco che ti è difficile astrarti dalla tua realtà e pensare diversamente ma è così.


Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 31/8/2012 10:54  Aggiornato: 31/8/2012 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
nulla si tratta di una discussione con viper in merito al fatto che per dimostrami che la carne fa male mi ha dato un link di vegetariani, quindi gli ho consigliato di leggersi il sito del Boiron per avere delucidazioni sull'omeopatia...


Ah ho capito, potevi consigliargli di studiare l'architettura della Torre Eiffel ed era uguale.

Citazione:
Scusami non ti volevo distogliere dai tuoi studi, anche perchè vedo che riscuotono parecchio successo


hahaha, chiedilo ad Attivissimo se riscuotono successo oppure no

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:01  Aggiornato: 31/8/2012 11:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
hahaha, chiedilo ad Attivissimo se riscuotono successo oppure no


mi basta leggere quello che ti rispondono qui su LC

Citazione:
potevi consigliargli di studiare l'architettura della Torre Eiffel ed era uguale.


no, non hai capito, se per dimostrare che la carne fa male mi dai un link dei vegetariani, allora per dimostrare che l'omeopatia funziona, vai sul sito della boiron....

Non è difficile da capire porca pupazza, era una semplice analogia (non mi dire che credete pure all'omeopatia....) nel caso spero che abbiate escluso l'esistenza di babbo natale ....

Secondo me pensate troppo alle cose serie e vi sfuggono le battute....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
VIPER
Inviato: 31/8/2012 11:01  Aggiornato: 31/8/2012 11:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
ora provi a fare un pochino la vittima, certo non è all'altezza del macho sul tuo avatar, però son tecniche comunicative anche quelle....


ahahaah, sei proprio divertente... Ma sempre zero risposte...

tanto per la cronaca: è ininfluente che ti abbia linkato un sito di vegetariani dato che contiene link a degli studi per argomentare quanto afferma, argomentazioni che dovresti essere in grado di contestare...

...Quelle argomentazioni che a te proprio mancano

Sei solo fuffa... Battute a parte non resta niente...

gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:02  Aggiornato: 31/8/2012 11:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
ei solo fuffa... Battute a parte non resta niente


però non ti ho offeso, vero......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
complo
Inviato: 31/8/2012 11:03  Aggiornato: 31/8/2012 11:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Per fare attivita' fisdica hai bisogna di carboidrati, non proteine.


Spero volessi dire che servono percentualmente più carboidrati che proteine e non che le proteine non servono, altrimenti fai pessima pubblicità al: "chi è vegetariano solitamente conosce meglio l 'alimentazione"....

Vitriolum
Inviato: 31/8/2012 11:04  Aggiornato: 31/8/2012 11:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: La coerenza di chi mangia carne
per chi è veramente interassato a capire come funziona il corpo del mammifero appartenente alla specie homo sapiens sapiens consiglio un piccolo esperimento

fate una settimana (ma sono sufficienti anche solo 3-4 giorni) mangiando almeno il 70-80% di frutta, niente alcol e pochi cibi raffinati e/o cotti, togliete il sale

e ascoltate il vostro corpo

vi anticipo qualche risultato: maggiore lucidità mentale e forza fisica. la mattina vi sveglierete più velocemente, avrete bisogno di meno ore di sonno, scordatevi l'abbiocco post-pranzo, respirazione più naturale e meno muco a livello nasale e polmonare

urine chiare, feci non maleodoranti, minor necessità di bere e abbattimento della sudorazione, pelle più fresca e meno grassa

la controindicazione pricipale è che dopo qualche tempo, vi resteranno indigeste tutte quelle "prelibatezze" che una volta mangiavate con tanto gusto...ne sentirete la pesantezza e ogni volta che riaddenterete una mela avrete un piccolo orgasmo in bocca :)

ascoltate il corpo, non mente mai

(ah...per corpo intendo tutto il corpo, non solo le papille gustative)

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
sguardoint
Inviato: 31/8/2012 11:04  Aggiornato: 31/8/2012 11:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit. varie:

"Quoto in pieno. Possiamo mangiare carne cucinandola e convincendoci di essere piu' evoluti per questo, ma biologicamente il nostro organismo si e' sviluppato per mangiare vegetali."

"o meglio...siamo "onnivori" de facto, perchè ci cibiano di tutto
da un punto di vista "biologico" non lo siamo: dentatura, grado di acidità dello stomaco, lunghezza dell'intestito, genetica, anatomia...indicano che siamo frugivori-raccoglitori"

" Anzi, dal punto di vista scientifico mi interessa molto dato che da anni ci stanno vendendo tutta una serie di "dati scontati" in tema di alimentazione che di "scientifico" hanno ben poco e non sono affatto scontati essendoci una corposa letteratura scientifica che dimostra tutt'altro."

"questo non toglie nulla al fatto che l'uomo sia un mammifero frugivoro "

"OGNI animale sulla faccia della Terra ha un cibo d'elezione, e per noi è la FRUTTA. punto"

"il fatto che non sia un naturale elemento della nostra dieta è dimostrato abbastanza banalmente dal fatto che per cibartene deve essere lavorata, cotta, stagionata, salata, speziata etc etc

ma lo stesso discorso vale ad esempio per l'insalata

le uniche cose che ci danno soddisfazione talquali sono i frutti"


Gradirei la segnalazione di documentazione scientifica (ho detto scientifica) a sostegno di quanto avete scritto.
Possibilmente non quella cloaca di China Study.

In particolare Vitriolum come dimostri che la carne non è sana e che deve essere per forza lavorata, speziata, cotta? Te lo chiedo sopratutto perchè la settimana scorsa ero a festeggiare il compleanno di mio nonno 97enne il quale é una vita che mangia il macinato crudo fatto a polpetta, con sole 2 gocce di limone sopra, e che mangia carne ogni giorno.

E mi parli della soddisfazione "talquale" del Kiwi, quando se non lo sbuci puoi incorrere in infezioni e irritazioni interne a causa dei peletti? O della mela cotogna la cui bucia contiene veleno e collanti? O magari dell' ananas... scommetto che tu lo mangi "talquale" e ne resti molto soddisfatto... così come la noce di cocco...

E chi era che ha parlato della "genetica" che indicherebbe che siamo frugivori-raccoglitori? Forse si é perso l' ultimo studio in merito alla differenziazione dei geni responsabili del senso del gusto.
http://www.pnas.org/content/early/2012/03/06/1118360109.abstract

gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:12  Aggiornato: 31/8/2012 11:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Quindi, detto in altre parole, sentiti libero di criticare qualsiasi argomentazione io ti porto. Però non metterla più sul piano personale sennò faccio altrettanto.


@Sertes
Non penso di averti mai offeso sul piano personale, anzi mi risulta di non aver mai usato il turpiloquio nei miei post. A volte tendo ad assere molto (troppo) sarcastico, soprattutto quando mi trovo di fronte certi atteggiamenti non resisto alla tentazione di farli notare..(troppo forte la cosa dei due vegetariani che avevi postato ) ..

Comunque hai pienamente ragione, in merito al fatto che il topic avrebbe dovuto parlare di comunicazione ma a questo punto, avrei già risposto ossia, che comunicazione vuoi estrapolare da una candid camera di 6 minuti?

Io direi il nulla, tranne il fatto che gli esseri umani sono dotati di un senso di protezione verso i cuccioli e gli animali in genere (il buon MC ha detto "empatia") che ti consente di frenare quando un gatto ti passa davanti in auto per evitare di schiacciarlo e tu finisci contro un palo. il resto è fuffa, di chi deve giustificare manie (vegetariani, vegani, mangiatori di semini...), ipocondrie e altro parlando di sensi di colpa....

Poi ci si imbatte in utenti divertenti con cui si finisce anche OT ma questo è un altro discorso.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Salva81
Inviato: 31/8/2012 11:15  Aggiornato: 31/8/2012 11:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: La coerenza di chi mangia carne
.rimosso per formattazione

mangog
Inviato: 31/8/2012 11:15  Aggiornato: 31/8/2012 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:


Autore: Aironeblu Inviato: 31/8/2012 10:34:30

@Complo:
Per il ragazzo di 15 anni che fa un qualunque sport è DELITTUOSO non mangiare carne, latte e uova.

Ma quando mai? Conosco un mucchio di ipersportivi vegetariani.
Per fare attivita' fisdica hai bisogna di carboidrati, non proteine. Pantani prima delle gare mangiava mezzo chilo di pasta condito con marmellata,
scusate la schifezza, ma pare funzionasse alla grande.


Balle.. solitamente le proteine dei vegetali non bastano per metter su un pò di muscolatura soprattutto durante la crescita. In India sono quasi tutti mingherlini perchè non mangiano mai carne rosse o solo qualche volta pollo e pesce.( i vegetarini osservanti li riconosci quasi sempre anche da 100 metri perchè pesano mediamente 50 kg da maschi adulti ... per carità il peso non basta per catalogare le persone )

Sertes
Inviato: 31/8/2012 11:15  Aggiornato: 31/8/2012 11:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
no, non hai capito, se per dimostrare che la carne fa male mi dai un link dei vegetariani, allora per dimostrare che l'omeopatia funziona, vai sul sito della boiron....

Non è difficile da capire porca pupazza, era una semplice analogia (non mi dire che credete pure all'omeopatia....) nel caso spero che abbiate escluso l'esistenza di babbo natale ...


Sì, ma comunque l'omeopatia non c'entra un cazzo lo stesso. Forse l'omeopatia è il tuo cavallo di battaglia del debunking, quindi non potendo confrontarti onestamente sul tema dell'alimentazione con Viper nè su quello della comunicazione con me, cerchi di portare il discorso sull'omeopatia.

Comunque hai messo in piedi un bel circo, ma a livello di provocazioni puoi far di meglio che giocarti la carta di Babbo Natale.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:19  Aggiornato: 31/8/2012 11:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sì, ma comunque l'omeopatia non c'entra un cazzo lo stesso. Forse l'omeopatia è il tuo cavallo di battaglia del debunking, quindi non potendo confrontarti onestamente sul tema dell'alimentazione con Viper nè su quello della comunicazione con me, cerchi di portare il discorso sull'omeopatia.


o signore ti sei impuntato sull'omeopatia, certo che non centra nulla era una battuta, cosa vuoi che rispondessi ai sproloquio di viper, poi sono io quello che va cercando i cavilli per discutere, ti avevo scritto pure un post quasi di scuse e tu mi attacchi nuovamente.......

Che tristezza,.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 31/8/2012 11:25  Aggiornato: 31/8/2012 11:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
Io direi il nulla, tranne il fatto che gli esseri umani sono dotati di un senso di protezione verso i cuccioli e gli animali in genere (il buon MC ha detto "empatia") che ti consente di frenare quando un gatto ti passa davanti in auto per evitare di schiacciarlo e tu finisci contro un palo. il resto è fuffa, di chi deve giustificare manie (vegetariani, vegani, mangiatori di semini...), ipocondrie e altro parlando di sensi di colpa....


Bel discorso, e chi se lo aspettava!

Su questo son d'accordo, i cuccioli sono "calibrati" per scatenare gli istinti protettivi, e quindi quelli della candid camera sono stati tre volte bastardi ad usare i maialini piccoli.

Il tuo errore è considerare il vegetarianesimo come una mania, perchè così come ci sono i fondamentalisti che ti vogliono trascinare dentro alla loro fede alimentare, ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto

Decalagon ha fatto qui con tanti utenti la stessa cosa che si fa a spiegare una qualsiasi verità "complottista" a chi queste cose non le segue.
Ci resta male, ma perchè in cuor suo sa benissimo che certe cose vanno in un certo modo, ma finche qualcuno non gliele spiega nel dettaglio può sempre far finta che non sia così per il suo quieto vivere.

Per questo ti dicevo: prova a mettere al distributore della Q8 le foto di Falluja! Vedrai in quanti iniziano a chiedere l'auto ecologica, ma non per l'ambiente, per le persone!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
sguardoint
Inviato: 31/8/2012 11:26  Aggiornato: 31/8/2012 11:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"Ma quando mai? Conosco un mucchio di ipersportivi vegetariani.
Per fare attivita' fisdica hai bisogna di carboidrati, non proteine"

Mi ci gioco i miei e i tuoi coglioni che gli sportivi di cui parli assumono quel che gli manca tramite pasticche, bibitoni o siringate.
E scommetto anche che sono adulti giusto (diciamo over 25)?
Per fare attività fisica ci vuole tutto: carboidrati, lipidi, proteine.
Se l'attività implica sforzo muscolare ci vogliono assolutamente proteine, non carboidrati. I carboidrati forniscono energia, le proteine sono responsabili del tono muscolare, quindi potenza, resistenza (non nel senso di durata), scatto etc.

mc
Inviato: 31/8/2012 11:26  Aggiornato: 31/8/2012 11:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Minkiaprof:
Scioccante il tuo intervento ( e io sono carnivoro).
Ma superato e condiviso.
E' solo una questione di ragionare sulla questione senza lasciarsi prendere dalle emozioni...

Personalmente, la cosa migliore che potrei dire a mio figlio dinnanzi ad una tale esperienza potrebbe essere che un animale va ucciso solo se poi te lo mangi (e naturalmente, anche per difesa). Questo potrebbe essere un buon modo per evitare uccisioni "inutili" finche' non ha migliori mezzi per discernere "giusto" e "sbagliato".

Anzi pensavo di metterlo nell'imbarazzo (per fissare l'esperienza ed il concetto) dicendogli che la prossima volta che schiaccia volontariamente una formica l'etica e la coerenza gli impongono che debba cibarsene... ehehe... (naturalmente non andrei fino in fondo ma intanto gli fornirei uno spunto di riflessione... ...).






P.s.: In realta' il risultato potrebbe essere opposto. E cioe', che l'etica e la coerenza diventino i concetti piu' disprezzati in assoluto per il momento ... ma confido di potergli far capire piu' in la', meglio, cio' che intendo...

... se non muoio prima per un cancro o un infarto provocatomi dalle carni rosse ... o da i metalli pesanti, nell'acqua e nei cibi.. o dai pesticidi sulla frutta e sulle verdure... o dall'l'inquinamento atmosferico o la pioggia acida... o dagli antiossidanti negli alimentari e le medicine ... o dalle radiazioni delle nubi vaganti degli esperimenti nucleari e delle cause accidentali ... o dalle microonde del cellulare.. o dal wireless ... o dall'elettromagnetismo dei dispositivi che mi attorniano ovunque ... o dal fumo ...

mc

Sertes
Inviato: 31/8/2012 11:27  Aggiornato: 31/8/2012 11:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
o signore ti sei impuntato sull'omeopatia, certo che non centra nulla era una battuta, cosa vuoi che rispondessi ai sproloquio di viper, poi sono io quello che va cercando i cavilli per discutere, ti avevo scritto pure un post quasi di scuse e tu mi attacchi nuovamente.......

Che tristezza,.....


Sì, ad ogni provocazine ricevi una risposta dello stesso tono.

Quando scrivi cose ragionevoli, come sopra, non ho problemi a riconoscertelo.

Se poi ci sono andato troppo pesante sono anche pronto a chiederti scusa e a resettare il tutto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
complo
Inviato: 31/8/2012 11:29  Aggiornato: 31/8/2012 11:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
fate una settimana (ma sono sufficienti anche solo 3-4 giorni) mangiando almeno il 70-80% di frutta, niente alcol e pochi cibi raffinati e/o cotti, togliete il sale


In teoria (so benissimo che poi non lo fa quasi nessuno) è una normalissima dieta del periodo estivo ove al niente alcol e sale si sostituisca "poco".

VIPER
Inviato: 31/8/2012 11:32  Aggiornato: 31/8/2012 11:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Per fare attività fisica ci vuole tutto: carboidrati, lipidi, proteine.


Ovvio, ma le proteine mica sono solo di origine animale...

VIPER
Inviato: 31/8/2012 11:35  Aggiornato: 31/8/2012 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
cosa vuoi che rispondessi ai sproloquio di viper


Le argomentazioni e gli studi citati sono sproloqui adesso... Bellissimo... Forse Sertes voleva che rispondessi con altre argomentazioni?

Quelle che insisti a non avere?

sguardoint
Inviato: 31/8/2012 11:36  Aggiornato: 31/8/2012 12:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Sertes:


Il tuo errore è considerare il vegetarianesimo come una mania, perchè così come ci sono i fondamentalisti che ti vogliono trascinare dentro alla loro fede alimentare, ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto



Non voglio entrare in merito alle vostre diatribe (tue e di garadian) ma su questo punto mi permetto di dire la mia. Tu dici di studiare comunicazione da tanto tempo. Dunque devo ritenere che sia perfettamente voluto il tuo voler imporre una tua opinione personale.
Il tema se la scelta vegetariana sia o meno giusta é dibattuto da decenni, e non ha ancora una soluzione, nè etica nè biologica. Ogni tanto uno studio dice una cosa, ogni tanto uno studio dice l' opposto.
Dunque tu dovresti scrivere non:

"ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto"

Ma

"ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè SECONDO LORO questa scelta SIA più matura e poi ti lasciano a RIFLETTERE su quel pensiero che sai benissimo POTREBBE esser giusto"

Visto che dici di studiare comunicazione, credo che tu sappia vedere la differenza concettuale tra le due costruzioni.
La comunicazione é un'arte, ma se la si usa per trasformare in certezze ciò che invece certo non è, é un'arte per criminali.

complo
Inviato: 31/8/2012 11:37  Aggiornato: 31/8/2012 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Personalmente, la cosa migliore che potrei dire a mio figlio dinnanzi ad una tale esperienza potrebbe essere che un animale va ucciso solo se poi te lo mangi (e naturalmente, anche per difesa). Questo potrebbe essere un buon modo per evitare uccisioni "inutili" finche' non ha migliori mezzi per discernere "giusto" e "sbagliato".



E' quello che ho fatto io.
Voglio infatti rompere un altro "giocattolo comunicativo" seminato sul 3d, quello del bambino col coniglio e l 'insalatina che gioca col coniglio e mangia l'insalitina. Verissimo.
Adesso però mettete 10 bambini, a cui non sia stato PIU' VOLTE E CHIARAMENTE fatto il tuo discorso, a giocare con delle lumache o delle lucertole.
Non scrivo che accadrebbe per non urtare le suscettibilità animaliste......

gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:40  Aggiornato: 31/8/2012 11:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Bel discorso, e chi se lo aspettava! Su questo son d'accordo, i cuccioli sono "calibrati" per scatenare gli istinti protettivi, e quindi quelli della candid camera sono stati tre volte bastardi ad usare i maialini piccoli. Il tuo errore è considerare il vegetarianesimo come una mania, perchè così come ci sono i fondamentalisti che ti vogliono trascinare dentro alla loro fede alimentare, ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto Decalagon ha fatto qui con tanti utenti la stessa cosa che si fa a spiegare una qualsiasi verità "complottista" a chi queste cose non le segue. Ci resta male, ma perchè in cuor suo sa benissimo che certe cose vanno in un certo modo, ma finche qualcuno non gliele spiega nel dettaglio può sempre far finta che non sia così per il suo quieto vivere. Per questo ti dicevo: prova a mettere al distributore della Q8 le foto di Falluja! Vedrai in quanti iniziano a chiedere l'auto ecologica, ma non per l'ambiente, per le persone!


visto, non sono stupido, stupido come pensa Viper ed un paio di utenti bannati per offese varie (ciao Ciccio, niente non riesco a resistere è più forte di me, anche lui non resiste mi ha pure insultato con la posta privata ...)

Tutto ciò che riguarda modi o stili di vita che escludono certi aspetti appunto vitali, tipo il sesso, il cibo, per alcuni addirittura il ballo o la musica... sono MANIE, ossia per paura di qualcosa ci si convince che ci fanno male e si vive senza. Ben per loro ma non mi devono tranciare i cocomeri con la storia che sono io a sbagliare....

E' palese che l'uomo è un animale che può e che deve mangiare tutto per evitare mancanze a livello di mattoncini per la costruzione del fisico (per qualcuno sembrerebbe di no perchè non conosce il nostro sistema gastro intestinale...) ed è altrettanto chiaro che se mangio otto salcicce al giorno per un mese mi viene la gotta....

E' qui entra la dieta mediterranea (definita da viper una boiata ) dove tutti gli alimenti nelle dovute proporzioni sono presenti in maniera equilibrata, ossia tra le n-diete forniteci è quella probabilmente più sana.

Prima di buttare a mare tremila anni di alimentazione, prendendo per buono quello che i pseudo esperti scrivono (a cui poi viper crede..) bisogna verificare bene le possibili conseguenza. Non è detto che se domani tutti facessimo la dieta a punti, tra tremila anni ci sarà qualcuno che dirà "che stronzata sta dieta a punti".....

Questo è tutto, direi ......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 31/8/2012 11:43  Aggiornato: 31/8/2012 11:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Mi ci gioco i miei e i tuoi coglioni che gli sportivi di cui parli assumono quel che gli manca tramite pasticche, bibitoni o siringate.


Non giocarti cose così importanti, potresti perderle e in seguito rimpiangerle

È una leggenda metropolitana quella dei veg che non possono fare sport perché gli mancano le proteine, e allora devono controbilanciare con integratori.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
cibernoid
Inviato: 31/8/2012 11:43  Aggiornato: 31/8/2012 11:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2010
Da:
Inviati: 67
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Alcuni bambini uccidono lucertole. Alcuni bambini uccidono formiche e lumache.
Poi bisogna vedere quanti bambini si mangiano lucertole formiche e lumache.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:43  Aggiornato: 31/8/2012 11:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sì, ad ogni provocazine ricevi una risposta dello stesso tono


Veramente spesso le ho ricevute a priori, non fa niente comunque, se viper la smette di infastidire con le sue inopportune richieste, possiamo continuare a chiacchierare.....

Saluti

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Sertes
Inviato: 31/8/2012 11:46  Aggiornato: 31/8/2012 11:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Il tema se la scelta vegetariana sia o meno giusta é dibattuto da decenni, e non ha ancora una soluzione, nè etica nè biologica. Ogni tanto uno studio dice una cosa, ogni tanto uno studio dice l' opposto.
Dunque tu dovresti scrivere non:

"ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto"

Ma

"ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè SECONDO LORO questa scelta SIA più matura e poi ti lasciano a RIFLETTERE su quel pensiero che sai benissimo POTREBBE esser giusto"


Come ti ho detto io ne faccio un discorso di comunicazione e di psicologia, non della scelta in se.

Che ci sia un dibattito e che ci siano più posizioni ci sta.

Però a mio parere quello che disturba certuni nella posizione di Decalagon è che lui non sia fondamentalista, e chi rimane maggiormente disturbato è chi ha già in cuor suo ha già l'idea che macellare animali sia sbagliato ma preferisce non pensarci per il suo quieto vivere, ed essere messi di fronte a questa menzogna che ci si auto-racconta è bruttissimo.
Se Deca si fosse posto come un cretino fondamentalista sarebbe stato facile trattarlo in quel modo, invece ha spiegato con calma e precisione il suo punto di vista e chi mentiva a se stesso si agita.

Gli altri no, ci sta che ci siano tanti che la pensano diversamente e ci sta pure che Deca sia in torto, in linea di principio.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:46  Aggiornato: 31/8/2012 11:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Le argomentazioni e gli studi citati sono sproloqui adesso... Bellissimo... Forse Sertes voleva che rispondessi con altre argomentazioni?


l'ho appena fatto viper, tranquillo e che non le spreco con chi tanto non le capirebbe

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
fefochip
Inviato: 31/8/2012 11:50  Aggiornato: 31/8/2012 11:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
il video non prova l'incoerenza

MA PROVA SOLO IL DISTACCO PROFONDO CHE ORMAI C'E' TRA CIO' CHE E' NATURALE E CIO' CHE E' INVENTATO DALLA "CIVILTA' "

chi ha quelle reazioni vuol dire che ha solo visto troppe volte "babe maialino coraggioso" e ha fatto la lacrimuccia .
il suo piccolo cervello si è dimenticato però di registrare che i maiali non parlano e non si comportano come persone perche sono ...maiali .

il "più evoluto" vegano o vegetariano è incapace di realizzare che ognuno(ogni essere animato che sia pianta ,animale o uomo) ha il proprio ruolo su questa terra ,in questa vita e che la vita e la morte NON sono sinonimo di "bene e male" tout court.

non è che una gazzella è "superiore" a un leone nella scala "evolutiva" ,nemmeno quella spirituale.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
gudarian
Inviato: 31/8/2012 11:51  Aggiornato: 31/8/2012 11:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
"ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto"


Deca ha sempre fatto interventi sensati e corretti (infatti non mi sono mai permesso di fare il cretino...) però non mi ha spiegato (e non potrebbe farlo) perchè questa è la scelta matura, mi ha spiegato perchp per lui la scelta è matura. La sua intelligenza sta nel fatto che non ha accusato me di mangiar carne ma mi ha indicato perchè per lui è meglio non mangiarla....

Ora basta con le cose serie.. viper hai qualche richiesta a cui possa rispondere in maniera simpatica.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
VIPER
Inviato: 31/8/2012 11:58  Aggiornato: 31/8/2012 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ora basta con le cose serie.. viper hai qualche richiesta a cui possa rispondere in maniera simpatica.....


Che non sarei in grado di capire? No, non mi sembra... E' sufficiente quanto hai evidenziato da solo: affermazioni senza lo straccio di un'argomentazione, infilata di battutine per evitare di rispondere alle cose citate.

Per il tuo sollievo immagino di aver concluso qui, eventualmente rispondessi a qualcosa ricambierò la cortesia


gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:01  Aggiornato: 31/8/2012 12:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Per il tuo sollievo immagino di aver concluso qui, eventualmente rispondessi a qualcosa ricambierò la cortesia


no accidenti che fai scappi, ti ho appena chiesto se avevi qualche spunto interessante da cui poter cominciare a discutere (simpaticamente )

Magari un'altra lista bibliografica con cui argomenti e dimostri.. che ne so'.... la fusione fredda.......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:05  Aggiornato: 31/8/2012 12:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
"ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè questa scelta è più matura e poi ti lasciano a rosicare su quel pensiero che sai benissimo esser giusto" Ma "ci sono anche le persone intelligenti e bilanciate come Decalagon che semplicemente ti spiegano perchè SECONDO LORO questa scelta SIA più matura e poi ti lasciano a RIFLETTERE su quel pensiero che sai benissimo POTREBBE esser giusto"


@sguardoint
e la peppa, siamo riusciti a scrivere la stessa cosa (il mio nick e gudarian però )

Ti faccio i complimenti, così me li son fatti anche a me

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
sguardoint
Inviato: 31/8/2012 12:07  Aggiornato: 31/8/2012 12:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
ahhaah non avevo letto

VIPER
Inviato: 31/8/2012 12:15  Aggiornato: 31/8/2012 12:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
...no accidenti che fai scappi...


Quello lo hai fatto tu ieri... Io mi limito ad attendere una risposta che probabilmente non arriverà

Citazione:
Magari un'altra lista bibliografica con cui argomenti e dimostri.. che ne so'.... la fusione fredda


Wow! Ma allora sei proprio masochista... Adesso pure la fusione fredda; a quando l'11 settembre e la rivoluzione delle femministe?

Tanto per mia cultura; come mai hai tirato in ballo la fusione fredda con i martelletti? E' per caso un'altra di quelle teorie di un guru per credenti come me?

complo
Inviato: 31/8/2012 12:16  Aggiornato: 31/8/2012 12:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Autore: cibernoid Inviato: 31/8/2012 11:43:51

Alcuni bambini uccidono lucertole. Alcuni bambini uccidono formiche e lumache. Poi bisogna vedere quanti bambini si mangiano lucertole formiche e lumache.


Appunto.
Il "giocattolo comunicativo" voleva instillare l' idea che il bambino, essere supremamente "puro", non uccide per mangiare (l' adulto invece uccide).
Ed invece il bambino uccide anche senza necessità di dover mangiare.
Ovviamente il bambino non è "cattivo", è.....un bambino. E' l'adulto che deve spiegargli che non si provocano sofferenze inutili.

Salva81
Inviato: 31/8/2012 12:19  Aggiornato: 31/8/2012 12:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Perché se questa è consapevole e la mangia ugualmente, vuol dire che ha dei motivi suoi per non smettere, mentre se la mangia e non è consapevole, ha solo bisogno di essere informata e starà poi a quella persona decidere se continuare a nutrirsene oppure no. Sono scelte del tutto personali ed inviolabili.


Come non quotarti, hai centrato in pieno il punto.
La non coerenza è dettata dal non sapere. Da questo punto di vista i Vegetariani sono i più coerenti. Il filmato mostra chiaramente questo concetto. Ci troviamo dinanzi ad individui che non hanno la più pallida idea del come si ottenga la salsiccia. NON SANNO. E questa è la reazione.
A questo punto si può parlare di coerenza: se costoro vanno a casa e decidono di non nutrirsi più di carne saranno da considerarsi coerenti.
Al contrario dovessero continuare a nutrirsi di carne, lo farebbero prendendo in giro se stessi ignorando il problema e continuando a fare finta che le salsiccie crescono da una pianta sconosciuta da qualche parte dietro la macelleria.

Quindi come più che giustamente dice Deca, le scelte, che derivano dal momento in cui “scopro” come ciò che finisce nella mia tavola, viene ottenuto, sono personali e inviolabili e vanno rispettate. Da quel momento in poi si può parlare di mancanza di coerenza e di mancanza di onestà verso se stessi.

I Vegetariani sono persone COERENTI (verso la scelta di non nutrirsi di carne) che hanno deciso di rinunciare ad un certo tipo di alimentazione per scelte personali, che in gran parte sono da attribuirsi all’amore verso gli animali senza distinzione.

L’incoerenza del Vegetariano la puoi misurare nel momento in cui gira con accessori in pelle o derivati che in qualche modo nella filiera hanno previsto direttamente la soppressione di un animale. Il dibattito su cosa possa essere considerato “vita senziente” o meno, scatena inequivocabilmente il dover mettere su piani differenti il mondo animale da quello vegetale, da un punto di vista biologico ma anche (e sopratutto a volte) etico.
Perché dobbiamo considerare inferiore la vita di un pomodoro rispetto a quello di una mucca? Non è forse l’empatia scatenata dall’attività senziente della mucca rispetto a quella del pomodoro? Quindi il nostro agire di conseguenza è dettato dal fuggire dal senso di colpa o dal considerare VIVO un essere che può guardarti, sentirti e capirti? Quindi stiamo proteggendo noi stessi dai sensi di colpa o proteggiamo l’animale? Abbiamo compreso cosa vuol dire rispetto verso la vita di un altro essere o egoisticamente lo facciamo per noi stessi?

Io sono convinto che nella stragrande maggioranza dei casi, non si parla di rispetto verso la vita, ma di ipocrisia, di vanità e egoismo. Ma mai di rispetto verso la vita, perché allora si potrebbe pensare di non dover nemmeno esistere, perché per vivere dobbiamo per NATURA nutrirci di altri esseri viventi, che questi siano appartenenti al mondo animale o vegetale, solo che poi cadremmo nell'incoerenza per definizione, lui stesso è vita e lasciarsi morire è un insulto alla vita e chi questa vita non ha potuto viverla (diteglielo a chi pensa che il suicidio sia giustificabile). Quindi il concetto stesso di vita mia, morte tua, è da considerarsi NATURA e non incoerenza verso la VITA, tutto l'opposto. E’ incoerente (Verso la natura) colui che decide di “declassare” la vita vegetale rispetto quella animale.

E su questo quindi i Vegetariani non aiutano, semplicemente loro si sentono in pace con se stessi e con il mondo animale, ma non aiutano ad aumentare il rispetto verso gli animali stessi o la vita stessa, fatevene una ragione. Rispetto la vostra scelta, ma non la trovo coerente verso la natura.
Paradossalmente credo che sia con un consumo di carne e vegetali oculato e mirato che si aumenti questa consapevolezza, (verso la Natura e la vita) perché il problema sono I MODI con cui gli allevamenti intensivi sono portati avanti e i PERCHE’ questi allevamenti esistono. Dovrebbero sparire i vari McDonald, nati per arricchire pochi a scapito della (salute) di molti. Tutti quei posti che sprecano cibo e buttano e buttano solo per poter sempre avere i banconi pieni. Avete idea di quanto buttino i grandi supermercati pur di mostrare ai clienti i banconi SEMPRE PIENI? Quanti animali devono soffrire e morire per poi finire nelle discariche senza nemmeno aver nutrito?

Questa è mancanza di rispetto verso l’animale e verso la vita nel suo senso più generico, ed è un INSULTO gravissimo verso chi non ha cibo e muore di stenti. Quindi prima di tutto ritroviamo il vero senso del nutrirsi, il vero senso di allevare e ritroveremo il rispetto verso l’animale e verso la vita e il suo corso, e soprattutto verso il corso della vita degli esseri.

Si dovrebbe tornare ad un allevamento famigliare, dove la bestia quando veniva uccisa era per necessità e non si mangiava carne tutti i giorni. Dove l’animale comunque conduceva un esistenza dignitosa, libero di pascolare tranquillo. Semplicemente è il corso della vita che fa si che ad un certo punto l’animale venga ucciso per nutrire la famiglia.

Ma l’animale va rispettato sempre anzi andrebbe quasi “idolatrato” perché in un certo senso da’ continuità alla vita, la nostra. A maggior ragione quindi va trattato con cura e amore. Questo è chiaramente il mio pensiero, rispetto comunque il Vegetariano, però mi dispiace ma la coerenza verso la sua scelta nasce dall’incoerenza verso la natura stessa.

Occorre pertanto rispettare il corso della vita di ciascun essere ed entrare in sintonia ed in pace con questo. Compreso questo, si comprende che porre fine all’esistenza della vita “vegetale” del pomodoro per permettere alla mia di continuare equivale a porre fine all’esistenza della vita “animale” del bue per permettere alla mia di continuare. Cosa posso fare io? Rispettare la vita, comprendere che questo è il ciclo della vita DETTATO DALLA NATURA, è far si che questo avvenga nel modo più naturale e decoroso e soprattutto rispettoso possibile.
Quindi una società che si fregia dell’attributo “CIVILE” dovrebbe mettere al bando gli allevamenti intensivi, così come le coltivazioni intensive, perché queste pratiche sono contro natura e sono il vero problema.

Dovrebbe sanzionare il supermercato che ordina 10.000 polli e ne butta la metà perché invenduti prima della scadenza. Mi hai fatto ammazzare 10.000 polli e questi sono morti per nulla? Ora paghi. CARISSIMO. Ti faccio chiudere. Responsabilità. Essendo noi in cima alla rete alimentare abbiamo il DOVERE e la responsabilità in quanto esseri dotati del maggior intelletto, di proteggere gli altri esseri, che questi siano senzienti o meno. Abbiamo la RESPONSABILITA’ di proteggere il corso delle loro vite e non di renderle un inferno e peggio ancora di renderlo un inferno e perlopiù inutile perché infine nessuno viene nutrito!

Purtroppo non siamo in grado di vivere se non nutrendoci di altri esseri viventi, che siano questi animali o vegetali. Non si tratta di “sentirsi” superiori ad un animale o ad un vegetale. Si tratta di essere consapevoli che la NATURA STESSA viaggia in una direzione, è la natura stessa che ci impone che ci piaccia o no, il nutrimento. E’ la natura stessa che ci ha dotati di intelletto superiore. Noi facciamo parte del mondo animale, ed essendo noi la specie animale più evoluta, abbiamo l’ONERE di far si che il corso della natura non venga stravolto.

C’è chi questo la capisce, si prende in mano e rispetta questo corso.

C’è chi se ne frega altamente e continua la sua vita in un altalena di incoerenza.

C’è chi non si cura di tutto ciò, si mangia la sua carne senza venir turbato da nulla, non aiuta a ritrovare il rispetto verso l’animale e la vita, ma almeno è coerente con se stesso e gli altri.

C’è chi declassa la vita vegetale, giustificandoSI dietro alla mancanza di sensazione (inteso come essere senziente)

C’è chi si inventa vegetariano perché fa moda, e fa figo, e poi si scofana di nascosto l’agnello a Pasqua (Visto con i miei occhi)

C’è chi lo diventa per ipocrisia ed egoismo, protegge se stesso (dal ribrezzo e senso di colpa dettato dall’empatia) e non l’animale e nel farlo declassa la vita vegetale.

C’è chi diventa VEGANO elevando ancor di più la distinzione tra mondo animale e vegetale decidendo quindi di essere si responsabile del corso dettato dalla natura, ma solo nei confronti del mondo vegetale.

In quasi tutti i casi, si fugge dalla RESPONSABILITA’ che in quanto esseri dotati di intelletto maggiore, di proteggere il CORSO NATURALE DEGLI EVENTI.

Come ha ribadito Sertes, è sempre mancanza di onestà verso se stessi.

sfruc
Inviato: 31/8/2012 12:22  Aggiornato: 31/8/2012 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Comunque, se proprio ci tieni mi potresti dimostrare tu perchè il nostro fisico si dovrebbe nutrire di bacche e radici, provarci dai, così impieghi meglio il tuo tanto tempo libero...

Gudarian, adesso è un po' troppo: il tuo sarcasmo è davvero fuori luogo, indice di una ignoranza di proporzioni himalayane (come direbbe Gandhi) o di una malafede (da senso di colpa?)
Dire che siamo "biologicamente frugivori-raccoglitori" non significa che dobbiamo cibarci di bacche ma semplicemente che il nostro organismo - al contrario di quello dei carnivori - non è sostanzialmente predisposto all'assunzione carnea, vieppiù nella misura aberrante di 100 kg/anno della nostra civiltà industriale.
Ti consiglio di informarti. Un esempio tra tanti, lo studio rigorosissimo dei Proff. C. Consiglio e V. Siani "Evoluzione e alimentazione. Il cammino dell'uomo". Non sono affatto dei promoter vegetariani, anzi.
qui. Dimostra come la carne sia un'acquisizione tarda. Ma c'è anche di meglio e di più radicale, con altri approcci.
Magari per capire quanto sopra e l'impatto sugli ecosistemi dell'alimentazione carnea, puoi vedere su YouTube questa conferenza del Prof. Siani qui

Riguardo alle ironie sulle presunte carenze alimentari dei vegetariani, perfino un comitato lobbystico come l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dovuto infine riconoscere che una CORRETTA alimentazione vegetariana è salutare. Dai Comitati Scientifici delle principali Associazioni Vegetariane, italiane e internazionali, puoi facilmente capire cosa sia la CORRETTA dieta senza carne, non certo farine 00 o soia a gogò (magari OGM).
Informarsi prima di sparare (spararle), grazie.

Comunque, la scelta di eliminare la carne industriale - o addirittura tutta la carne - è solo un problema di consapevolezza.
Se vuoi continuare a vivere come una tigre, accetta un mondo di tigri senza lamentarti (stop post sui vari blog alternativi, quindi) e quanto meno non reputare l'uomo un animale superiore.
E' l'empatia - lontana dal sentire della tigre - a condurci lì. E il video dimostra soltanto che l'empatia è davvero una caratteristica degli umani, e potrebbero ben sentirla se solo si liberassero dai condizionamenti (interessati) che li rendono ciechi e assuefatti.

Il problema del "gusto per la carne" è solo un fatto di abitudine e fedeltà a quanto ci ha insegnato la mamma (ma anche la "mamma TV"). Cambiare abitudini significa "tradire" questa fedeltà. Ma ogni crescita implica un congedo. E, come diceva Samuel Beckett, "l'abitudine è la catena che lega il cane al suo vomito".
Ho fatto per 20 anni il giornalista eno-gastronomico e ti garantisco che aver eliminato i cibi carnei, dopo tanti anni di carnivorismo convinto, ha addirittura migliorato le qualità gustative dei miei pasti perché mi ha spinto a cercare nuove e affascinanti soluzioni gastronomiche, al di là del petto di pollo e della fetta di salmone - allevato: vedi il servizio su National Geographic di qualche anno fa che parlava di "polli (di batteria) del mare", gonfi di ormoni, antibiotici e coloranti.

Detto questo, ognuno fa le scelte che vuole e nessuno è migliore degli altri, perché ognuno ha le sue ragioni e sragioni: "ognuno sa il suo, e Dio sa tutto", diceva una vecchia contadina.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:23  Aggiornato: 31/8/2012 12:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Tanto per mia cultura; come mai hai tirato in ballo la fusione fredda con i martelletti? E' per caso un'altra di quelle teorie di un guru per credenti come me?


allora, con pazienza provo a spiegarti il mio post...(sti martelletti ti mandano in tilt...)

Visto che per dimostrare che la dieta mediterranea è una boiata (tua personalissima citazione) mentre altre amenità sono invece salutari, hai usato una lista di testi,link e ricette ossia quello che io ho indicato come bibliografia (non vorrei averti portato fuori strada con questo termine tecnico..i...) potresti fare una nuova ricerca, proponendomi come dimostrazione di qualsiasi evento su cui tu reputi giusto indagare (anche l'esistenza o meno di babbo natale) una nuova lista di testi, link ed eventualmente ricette della lapponia (nel caso di babbo natale)


Mi pare di capire che per te questa modalità operativa significa diimostrare qualcosa.... (queste faccino ti piacciono)

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
dardo
Inviato: 31/8/2012 12:24  Aggiornato: 31/8/2012 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2007
Da:
Inviati: 44
 Re: La coerenza di chi mangia carne
comunque quando si parla di questo argomento non si riesce mai a fare una vera analisi lucida. Sarebbe bello riuscire a mettere assieme un pò le varie info e ripartire da li, cercando di capire assieme senza pregiudizi quale può essere la verità di fondo come un punto di partenza e poi cercare di capire assieme quale è il minore dei mali. in mattina ho letto che su porta a porta s'è stato un pro carne e una dott.essa vegan. il primo dicono che non faceva parlare la seconda e quasi strillava quando parlava. quando sono andato a trovare i miei (sempre avellino) io e mia moglie unici vegetariani e non vi dico che fatica. è scappato qualche boccone di carne, visto che la inseriscono anche nella provola. poco ci manca che la mettono nel latte la mattina per fare colazione. Non dico poi per trovare latte si soia ho girato 5 centri commerciali e ho trovato solo 1 litro. latte di avena, mandorla o riso niente e naturalmente non parliamo di tofu o seitan.
comunque tutte le persone vegan incontrate sono sempre state un esempio di altruismo, pacatezza, insomma bravissime persone e molto pazienti.
infine, non ho letto sempre tutto sugli articoli di simoncini, ma se non erro non si parlava anche di mangiar bene per prevenire?
quando si parla di 11 setembre o altri argomenti che fanno riflettere spesso si discute con termini giusti (le eccezioni ci sono sempre), si cerca assieme di capire il vero e il falso, perchè non farlo anche sulla corretta alimentazione?

ps se non erro armstrong è vegan giusto per citare un atleta.
ps2: l'abbiocco dopo pranzo è praticmente sparito, confermo quanto detto e aggiungo che se prima la mattina rigurgidavo spesso la colazione ora è raro. purtroppo una regola uguale per tutti non esiste ma come è stato detto impariamo ad ascoltare le esigenze del nostro corpo e non quelle della tele o altro!

sguardoint
Inviato: 31/8/2012 12:24  Aggiornato: 31/8/2012 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
EDIT:
@Viper

dal tuo link:
http://www.portalecalabria.com/site/rubriche/ricette/uomo.asp


Lunghezza dell’intestino tenue
Carnivori: da 3 a 6 volte la lunghezza del corpo
Erbivori: da 10 a piu’ di 12 volte la lunghezza del corpo
Onnivori: da 4 a 6 volte la lunghezza del corpo
Umani: da 10 a 11 volte la lunghezza del corpo


cosa vuol dire lunghezza del corpo?
io son alto 1.75. Devo moltiplicare per 10 o 11? Esce 17 metri e mezzo di intestino tenue!!!
La mia fidanzata é alta 1.60... ha 16 metri di intestino tenue??


L'intestino tenue o piccolo intestino è la prima parte dell'intestino dove il chimo si trasforma in chilo. È l'organo più lungo di tutto l'apparato digerente. L'intestino tenue è un lungo organo muscolare di forma tubulare, con una lunghezza media di 6,5 metri, ma variabile dai 5 agli 8 m.


Per fortuna IO conosco lo studio originale, inglese, che parla di LENGTH OF TORSOS non di lunghezza del corpo. Il torso umano é statisticamente corrispondente al 15-18% dell' altezza (in soggetti privi di malformazioni o sproporzioni). Il mio é di 52cm, il calcolo:

52x11 = 5,72 metri PARREBBE dare ragione alla tabella...

dico PARREBBE perchè a corrispondenza di "tante volte la lunghezza di X" sono non corrispondenti la struttura e la funzione.

Parlare di dimostrazioni basate sulla lunghezza dell' intestino é da pagliacci, perchè non si tiene conto della funzione di questo e delle carateristiche dello stomaco. Nello specifico quella tabella é vecchia e derivante da uno studio statistico di fisiologia comparata, una dottrina che va SEMPRE subordinata alla analisi funzionale delle specie esaminate.

E qui viene il secondo errore della tabella:


Capacità dello stomaco
Carnivori: 60% - 70% del volume totale del tratto digestivo
Erbivori: inferiore al 30% del volume totale del tratto digestivo
Onnivori: 60% - 70% del volume totale del tratto digestivo
Umani: tra il 21% e il 27% del volume totale del tratto digestivo



L' erbivoro ha uno stomaco diviso in 4 parti funzionali, questa tabella a quale parte si riferisce?

La struttura a 4 sezioni ha un suo preciso perchè: é la più adatta per ridurre la cellulosa, di cui l' erbivoro si nutre in continuazione e in massicce quantità.
Al contrario dell' uomo.

Decalagon
Inviato: 31/8/2012 12:24  Aggiornato: 31/8/2012 12:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@Fefochip: Citazione:
il "più evoluto" vegano o vegetariano è incapace di realizzare che ognuno(ogni essere animato che sia pianta ,animale o uomo) ha il proprio ruolo su questa terra ,in questa vita e che la vita e la morte NON sono sinonimo di "bene e male" tout court.


Fefo, infatti la questione non è ridotta semplicemente alla vita e alla morte, ma è un argomento etico più ampio che comprende anche il modo in cui vengono allevati, trattati e abbattuti gli animali da macello nelle nostre industrie. Se qualcuno volesse farsi un'idea, potrebbe andare a vedersi qualche video nel sito laverabestia.org per capire le varie tipologie di situazioni che si vivono in quegli stabilimenti. Ma non è l'unico sito dove si possono trovare delle documentazioni video istruttive...
La gente parla quasi sempre dei Paesi come la Corea o la Cina, ma qui in Italia la situazione non è diversa. Sono diverse solo le tipologie di animali ai quali queste torture sono destinate.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:29  Aggiornato: 31/8/2012 12:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
udarian, adesso è un po' troppo: il tuo sarcasmo è davvero fuori luogo, indice di una ignoranza di proporzioni himalayane (come direbbe Gandhi) o di una malafede (da senso di colpa?) Dire che siamo "biologicamente frugivori-raccoglitori" non significa che dobbiamo cibarci di bacche ma semplicemente che il nostro organismo - al contrario di quello dei carnivori - non è sostanzialmente predisposto all'assunzione carnea, vieppiù nella misura aberrante di 100 kg/anno della nostra civiltà industriale.


Ecco è arrivato l'ultimo giapponese a difendere la trincea, non ne posso più, mi sfinite.... a parte gli insulti alla mia ignoranzità (ricordati che il sarcasmo non è proprio da stupidi...), avresti potuto invece di scrivere tutte queste fesserie dette e ridette da due giorni, leggerti un paio di post "intelligenti" che ho scritto con Sertes.....

Citazione:
Detto questo, ognuno fa le scelte che vuole e nessuno è migliore degli altri, perché ognuno ha le sue ragioni e sragioni: "ognuno sa il suo, e Dio sa tutto", diceva una vecchia contadina.


L'unica cosa degna dello sproloqui. peccato che da mo che sto dicendo che ognuno deve essere libero di fare quel che vuole senza sentirsi dire che mangio carne perchè o i sensi di colpa......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:31  Aggiornato: 31/8/2012 12:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
ps se non erro armstrong è vegan giusto per citare un atleta.


non è proprio l'atleta migliore per far pubblicità ai vegani

Siete troppo forti, se non ci foste bisognerebbe inventarvi.

un filino di doping.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:34  Aggiornato: 31/8/2012 12:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Parlare di dimostrazioni basate sulla lunghezza dell' intestino é da pagliacci,


Ho estrapolato una frase a caso
Ti amo sguardoint (platonicamente...)

mi dispiace che tu abbia perso tempo nel tentativo di cercare qualche rigolo di sensatezza nei link postati da viper, mi ero fermato alle ricette

Aspettiamo perchè ora ci dimostrerà altro.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
sfruc
Inviato: 31/8/2012 12:36  Aggiornato: 31/8/2012 12:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Perché se questa è consapevole e la mangia ugualmente, vuol dire che ha dei motivi suoi per non smettere, mentre se la mangia e non è consapevole, ha solo bisogno di essere informata e starà poi a quella persona decidere se continuare a nutrirsene oppure no. Sono scelte del tutto personali ed inviolabili.

Hai centrato in pieno!
L'importante è INFORMARE e poi ciascuno sceglie in coscienza, sapendo peraltro di essere fallibile, in questo come in tutti gli altri campi.
Diradare la cortina fumogena. E poi ciascuno è libero e nessuno lo accuserà.
Ad es. di fronte alle scie chimiche, è insensato (o in malafede) arrampicarsi sugli specchi per sostenere che non esistono. Una volta adeguatamente INFORMATI sulle scie chimiche, invece di cercare argomentazioni insensate si può accettare il fatto e però legittimamente fare la scelta di non occuparsi del problema, ritenendo - in tutta (e pulita) coscienza - di avere qualcosa di più importante da fare. Ma pretendere che le balle ufficiali siano vere, no. Questo no.
Il problema è sempre lo stesso:
- informare
- aprire la coscienza alla corretta informazione e decidere serenamente
Poi ognuno sa il suo...

sfruc
Inviato: 31/8/2012 12:41  Aggiornato: 31/8/2012 12:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
non è proprio l'atleta migliore per far pubblicità ai vegani

Se è per questo anche Carl Lewis, il "Figlio del Vento" è vegano e anche Edwin Moses, il più grande ostacolista della storia e il primo ad aver fatto un passo in meno tra un ostacolo e l'altro.
Ma, ripeto, il punto non è questo.

Corretta informazione, apertura della coscienza, libertà di scelta (in piena coscienza)

lukinski
Inviato: 31/8/2012 12:42  Aggiornato: 31/8/2012 12:42
So tutto
Iscritto: 31/1/2012
Da:
Inviati: 3
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Dio santo le cagate che spara la gente, e il video è finto, e noi siamo onnivori, quello che pensa che le uova che mangiamo siano fecondate e che ci sia il pulcino dentro, e qui e là, seghe mentali su seghe mentali.... i più belli sono quelli che "mi dispiace ma io la bistecca se me la trovo davanti me la mangio". Ma diventate vegani e non spaccate la minchia

gudarian
Inviato: 31/8/2012 12:45  Aggiornato: 31/8/2012 12:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Se è per questo anche Carl Lewis, il "Figlio del Vento" è vegano e anche Edwin Moses, il più grande ostacolista della storia e il primo ad aver fatto un passo in meno tra un ostacolo e l'altro.


il punto è questo, visto che so due giorni che mi dite che i vegani sono personcine a modo, educate ed altro, poi scopro che sono bombati come cavall. A questo punto, considerando un buon campione statistico (per gli standard di qui, almeno 2 vegani) oserei direi che i vegani sono poco leali .

Moses avrà usato l'aria nella pancia provocata dalla soia per saltare gli ostacoli più velocemente. :hammer

sempre dalla soia il soprannome di carl lewis

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Decalagon
Inviato: 31/8/2012 12:47  Aggiornato: 31/8/2012 12:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
diventate vegani e non spaccate la minchia


Ecco lo slogan per una nuova campagna di sensibilizzazione

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 31/8/2012 12:57  Aggiornato: 31/8/2012 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@ sguardoint

tutte le considerazioni che si possono fare su intestino ,abitudini e minchie varie non cambieranno mai la considerazione che l'uomo si mangia di tutto e campa.

su cosa faccia "bene" e cosa "male" è una questione di lana caprina e lo vediamo nelle stronzate dei dietologi di tutto il mondo che dicono una volta una cosa una volta un altra.
probabilmente dipende da tanti fattori molti individuali sul singolo caso e l'unica cosa che "sembra" funzionare bene (in generale)è la dieta piu variata possibile il che fa ancora pensare alla validità dell'onnivorismo .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Sertes
Inviato: 31/8/2012 12:57  Aggiornato: 31/8/2012 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
il punto è questo, visto che so due giorni che mi dite che i vegani sono personcine a modo, educate ed altro, poi scopro che sono bombati come cavall. A questo punto, considerando un buon campione statistico (per gli standard di qui, almeno 2 vegani) oserei direi che i vegani sono poco leali .


Vedi, sono cagate come queste che ti squalificano da un ruolo di interlocutore.
Un messaggio composto da un dato falsato e tre provocazioni, ma bravo, e tu saresti quello che non offende?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
superanima
Inviato: 31/8/2012 13:00  Aggiornato: 31/8/2012 13:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sicura?...


sicuro.

Citazione:
Quello che tu descrivi è accaduto per decine di migliaia di anni, a innumeri generazioni di bambini che vivevano in campagna.
(Cioé la stragrande maggioranza, ma anche a molti che vivevano in città.)

Secondo te quanti sono inorriditi e si sono dati al vegetarianesimo?...


non lo so, ti posso dire che del nucleo familiare di mio padre, che abitava in un podere, nessuno era disposto a dare il colpo di grazia all'animale e toccava sempre di malavoglia a mio zio.

e comunque si parla sempre di tecniche che minimizzavano la sofferenza il più possibile, non ho mai visto un maiale venire aperto mentre era ancora vivo.
Ti ripeto che la questione verte sui macelli industriali, lo voi capì o sei de coccio?

e non ti scordare neanche il discorso della desensibilizzazione, lo voi capì o sei de coccio?

Sertes
Inviato: 31/8/2012 13:00  Aggiornato: 31/8/2012 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
fefochip ha scritto:
su cosa faccia "bene" e cosa "male" è una questione di lana caprina e lo vediamo nelle stronzate dei dietologi di tutto il mondo che dicono una volta una cosa una volta un altra.
probabilmente dipende da tanti fattori molti individuali sul singolo caso e l'unica cosa che "sembra" funzionare bene (in generale)è la dieta piu variata possibile il che fa ancora pensare alla validità dell'onnivorismo .


Fefo, questo tuo giudizio nasce da un approfondimento che hai fatto, cioè tu segui il tema dell'alimentazione?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gudarian
Inviato: 31/8/2012 13:01  Aggiornato: 31/8/2012 13:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Un messaggio composto da un dato falsato e tre provocazioni, ma bravo, e tu saresti quello che non offende


e dai non ti offendere, qualche volta prendiamoci meno sul serio. (hai ragione solo uno era bombato si sarà inficiato il campione..)...

ma cosa dovevo rispondere a chi mi definisce armostrong come un esempio di atelta vegano........

un'altra cosa, per avere il ruolo di interlocutore, tipo quello che ha Viper, devo fare un esamino.........

ps2.ma dopo il figurone di viper, sapete dove è andato.....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
superanima
Inviato: 31/8/2012 13:03  Aggiornato: 31/8/2012 13:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
slan:
Citazione:
Certo è che se si vuole parlare di incoerenza gli esempi si sprecano: ci sono persone che si commuovono a vedere un cucciolo di cane abbandonato, poi magari vedono un barbone


non è un esempio giusto, paragonare animali ad esseri umani.

comunque non devi sentirti un mostro, questo nessuno lo vuole ti assicuro.

Sertes
Inviato: 31/8/2012 13:05  Aggiornato: 31/8/2012 13:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian ha scritto:
un'altra cosa, per avere il ruolo di interlocutore, tipo quello che ha Viper, devo fare un esamino.........


Vabbè gudarian, il giochino è finito, hai vinto tu: CIAO!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
fefochip
Inviato: 31/8/2012 13:08  Aggiornato: 31/8/2012 13:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Fefo, questo tuo giudizio nasce da un approfondimento che hai fatto, cioè tu segui il tema dell'alimentazione?


seguo per quanto mi basta il "tema dell'alimentazione" e della medicina e allora?

tu invece segui il tema del "cala dal piedistallo" ?

Citazione:
Però a parità di lampadine consumate e a parità di barboni non accuditi, un vegano rimane comunque più evoluto di chi si mangia gli animali.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
superanima
Inviato: 31/8/2012 13:08  Aggiornato: 31/8/2012 13:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
minkiaprof:

Citazione:
Ogni estate lo portiamo in Romania dalla nonna. Laggiu' i bambini non hanno paura di vedere gli animali morti


prova a portarlo in un macello industriale, magari in uno di quelli talmente meccanizzato dove le bestie che non vengono stordite o che si risvegliano vengono spellate squartate e bollite vive. Gli animali vengono presi a calci, le galline vengono anche schiacciate vive dagli stivali degli addetti.

oppure in uno di quei allevamenti intensivi in cui le bestie che non ce la fanno più ad alzarsi vengono tranquillamente sollevate od infilzate con muletti e ammucchiate vive.

altro che la nonna in romania eh?

fefochip
Inviato: 31/8/2012 13:10  Aggiornato: 31/8/2012 13:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
certo sta cosa dei campioni vegani è veramente ridicola come la storia che le canne fanno bene perche una è morta a 125 fumando canne regolarmente .....chissà se mangiava carne .....

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Al2012
Inviato: 31/8/2012 13:15  Aggiornato: 31/8/2012 13:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@ Salva81

Quoto il tuo intervento, lo trovo corretto ed equilibrato, (l’unico appunto, che posso fare è che l’esempio del pomodoro non è corretto, perché se mangio il pomodoro non uccido la pianta, ma questo è solo una mia banale precisazione, che non toglie valore a quanto hai scritto)

Citazione:
Occorre pertanto rispettare il corso della vita di ciascun essere ed entrare in sintonia ed in pace con questo. Compreso questo, si comprende che porre fine all’esistenza della vita “vegetale” del pomodoro per permettere alla mia di continuare equivale a porre fine all’esistenza della vita “animale” del bue per permettere alla mia di continuare. Cosa posso fare io? Rispettare la vita, comprendere che questo è il ciclo della vita DETTATO DALLA NATURA, è far si che questo avvenga nel modo più naturale e decoroso e soprattutto rispettoso possibile.
Quindi una società che si fregia dell’attributo “CIVILE” dovrebbe mettere al bando gli allevamenti intensivi, così come le coltivazioni intensive, perché queste pratiche sono contro natura e sono il vero problema.


Il problema della nostra società è la “mercificazione della vita” in tutti i suoi aspetti, da quello materiale a quello spirituale …..

“Capire … significa trasformare quello che è"
DaemonZC
Inviato: 31/8/2012 13:17  Aggiornato: 31/8/2012 13:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ghilgamesh scrive: Faccio notare una cosa che non so in quanti hanno notato ... non compare neanche un maschio in questo filmato! (occhei, c'è un gay, ma non ci sono i tipici etero cowboy super americani) Ritengo il filmato un bel copincolla dei pezzi che volevano mostrarci, che praticamente tutti i rozzi maschi americani, se gli trasformi un maiale in salsicce in 5 secondi, ti comprano le salsicce, n altro maiale e pure la macchina! Il tutto, per farsi uno spuntino durante la pausa del super bowl!


Non ho ben capito cosa volevi dire, ma di sicuro il video non è made in USA, è brasiliano, prodotto penso dalla stessa SBT, televisione generalista brasiliana.

-------------------------------------------------------------------

A mio parere il documentario cerca si di portare attenzione sulla cosiddetta incoerenza di persone che mangiano carne pur non avendo mai ucciso sgozzato o dissanguato nemmeno un coniglio. Tuttavia per esperienza personale so che c'è un gran numero di persone a cui tutto questo non fa nessun effetto, penso chi abbia mai provato a spiegare la propria scelta di essere vegetariani ai propri amici sa cosa intendo...è infatti da qui che si nota la "falsità" della candid camera. Sono probabilmente tutti attori, nessuno di essi mostra insensibilità o almeno qualche dubbio di fronte ad una ridicola scatola di cartone che sforna salsicce da un maialino vivo.

IMHO un documentario ben fatto sull'argomento è Earhlings (terrestri) il link è il seguente:

http://www.youtube.com/watch?v=3JWNRVz0hNI

Falchetto
Inviato: 31/8/2012 13:18  Aggiornato: 31/8/2012 13:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"Se vuoi continuare a vivere come una tigre, accetta un mondo di tigri senza lamentarti (stop post sui vari blog alternativi, quindi) "

Cioé fammi capire stai dicendo che secondo te solo i vegetariani hanno il diritto di postare sui "blog alternativi" (e già la scelta dei termini la dice lunga)? I carnivori non sono abbastanza "evoluti" immagino... qui siamo a un passo dal naziveganesimo, altro che ETICA.

Cazzo tu sei fuori di testa, ma veramente tanto tanto .
Ti prego dimmi che ho capito male.

E basta con questi esempi del cazzo... non se ne può più di sentire stronzate come che Carl Lewis era vegetariano, l'Organizzazione Mondiale della Sanità dice questo e quest'altro, gli studi di tal professore e di talaltra organizzazione dicono questo e quest'altro... qualcuno ha tirato in mezzo pure Armstrong (il ciclista) minkia è appena stato squalificato a vita per doping, gli hanno tolto tutti i tour che ha vinto, ma di che cazzo stiamo parlando?
E hai anche avuto la faccia tosta di contraddire me per il post sull'alimentazione dell'esercito romano... dopo avere controllato cosa dice WIKIPEDIA immagino...
Le MIE fonti sono LIBRI scritti da gente che non ha nessun interesse a provare una tesi piuttosto che un'altra, le TUE puntano tutte - a prescindere - nella stessa direzione.
Poi parli di CORRETTA INFORMAZIONE e di COERENZA.
Diobono...

Sono contento di non essere così evoluto.

Sertes
Inviato: 31/8/2012 13:19  Aggiornato: 31/8/2012 13:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
fefochip ha scritto:
seguo per quanto mi basta il "tema dell'alimentazione" e della medicina e allora?


Volevo capire se il tuo apporto era frutto di analisi o un opinione buttata lì.

Citazione:
tu invece segui il tema del "cala dal piedistallo" ?


heheheh da ben 18 anni, quando sono stato in comunità e ho fatto la lista dei 5 difetti più importanti, l'arroganza era e rimane al primo posto.

Citazione:
Però a parità di lampadine consumate e a parità di barboni non accuditi, un vegano rimane comunque più evoluto di chi si mangia gli animali.


Sì, l'ho scritto e lo riconfermo: quella delle lampadine è sostanzialmente una scusa, dato che le usiamo tutti e non c'è un alternativa efficace.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
complo
Inviato: 31/8/2012 13:20  Aggiornato: 31/8/2012 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Ti ripeto che la questione verte sui macelli industriali, lo voi capì o sei de coccio?


Eh no. A partire dal titolo del 3d per finire a decine di altri interventi si parla di incoerenza di chi MANGIA CARNE.
Sono invece pochissimi i "ragionevoli" che circoscrivono la cosa all' allevamento intensivo e al conseguente trattamento degli animali.
Ed anche il tuo "non lo so" in risposta alla INCONTESTABILE (addirittura da esser banale) osservazione di Oldboy è parecchio reticente.
Tutti i bambini del pianeta che hanno vissuto in campagna hanno visto uccidere gli animali. Fosse vero che chi vede diventa vegetariano ci sarebbero intere comunità agricole vegetariane.
Il punto di tutto ciò sta proprio in quanto detto sopra: uccidere per mangiare è "naturale", provocare sofferenza inutile invece no e siamo tutti d'accordo.

superanima
Inviato: 31/8/2012 13:22  Aggiornato: 31/8/2012 13:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
complo:
Citazione:
Quanti animalisti, che avranno portato chissà quanti uccellini e cuccioli feriti dal veterinario, non hanno mai portato un barbone in ospedale?
E' molto facile trovare tali tipi di incoerenze, FACILISSIMO.


non puoi paragonare degli animali a degli esseri umani adulti, al limite puoi paragonarli a dei bambini.
qui siamo proprio all'abc dell'etica eh, a volte mi sembra di stare sul blog di attivissimo.

superanima
Inviato: 31/8/2012 13:24  Aggiornato: 31/8/2012 13:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
vale anche il contrario, se attribuiamo alle piante la qualità di esseri senzienti (considerando che non sappiamo se una pianta ha percezione di se, ma non possiamo escluderlo..) , quando le mangiamo SIAMO ASSASSINI.


a volte mi chiedo se TU sei un essere senziente.

superanima
Inviato: 31/8/2012 13:27  Aggiornato: 31/8/2012 13:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
mangog
Citazione:
Sono carnivoro anche se abolirei la caccia.


aboliresti la caccia e mantenendo la macellazione?
ti piace vincere facile allora.

complo
Inviato: 31/8/2012 13:31  Aggiornato: 31/8/2012 13:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
non puoi paragonare degli animali a degli esseri umani adulti, al limite puoi paragonarli a dei bambini. qui siamo proprio all'abc dell'etica eh, a volte mi sembra di stare sul blog di attivissimo


1) avevo premesso "facciamo il gioco di Massimo", ossia mandare il messaggio emotivo più forte. Cosa c'è nella candid? Un maialone da 3 quintali sporco di fango o un cuccioletto?

2) quanti bambini ROM hai portato in un ospedale?

Lassa perde, la gara del "io sono etico e voi no" è perdente per definizione....

fefochip
Inviato: 31/8/2012 13:31  Aggiornato: 31/8/2012 14:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Sì, l'ho scritto e lo riconfermo: quella delle lampadine è sostanzialmente una scusa, dato che le usiamo tutti e non c'è un alternativa efficace.


TU la intendi solo come una scusa .
vuoi solo guardare in una direzione senza considerare quello che volevo dire che sta da un altra parte.

è inutile essere vegani se poi si commettono tutti quei piccoli crimini che si sanno perfettamente qui che contribuiscono a rendere il mondo ingiusto ,crudele e immorale come è attualmente.

la cosa piu importante poi a mio avviso è che visto e considerato che l'evoluzione è una cosa PERSONALE è inutile fare filippiche o prediche a chi non si rietiene al proprio livello perche l'unica cosa che passerà sarà il dissapore che si crea facendo chiaramente capire all'altro quanto lui è un essere barbaro solo perche consuma carne.

che i vegani/vegetariani/vattelappesca abbiano il pallino delle "scale" e delle graduatorie e insito nel discorso trito e ritrito che i carnivori mangerebbero carne perche vedono "inferiori" gli animali.

eccone una dimostrazione:
Citazione:
Se vuoi continuare a vivere come una tigre, accetta un mondo di tigri senza lamentarti (stop post sui vari blog alternativi, quindi) e quanto meno non reputare l'uomo un animale superiore.

uomo superiore alla tigre? ma chi cazzo lo ha mai detto ? non certo io che ripeto strenuamente che ognuno ha il proprio posto nel quadro generale .

l'unica cosa che ci può rendere "divini" è la decisione di essere diverso da quello che sei ma non si risolve certo nel mangiare un piatto di insalata invece di una bistecca


la vera libertà è essere quello che non sei

la condizione imprescindibile per questo è capire prima chi sei

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
superanima
Inviato: 31/8/2012 13:31  Aggiornato: 31/8/2012 13:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: La coerenza di chi mangia carne
sguardoint
Citazione:
Te lo chiedo sopratutto perchè la settimana scorsa ero a festeggiare il compleanno di mio nonno 97enne il quale é una vita che mangia il macinato crudo fatto a polpetta


ma che macinato e macinato!
te devi magnà proprio la bestiolina, prendendola tra le tue manine mentre è sempre viva e andando avanti senza strumenti di alcun tipo.
niente sale e niente limone please.

fefochip
Inviato: 31/8/2012 13:33  Aggiornato: 31/8/2012 13:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
domanda di pura curiosità intellettuale per vegani & Co.

gli insetti o i crostacei o i molluschi sono sempre considerati come un cavallo o una mucca?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
cibernoid
Inviato: 31/8/2012 13:37  Aggiornato: 31/8/2012 13:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2010
Da:
Inviati: 67
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Secondo me i macelli industriali esistono perchè la gente non ha nel DNA l'istinto per sgozzarsi un maiale a morsi e mangiarsi il cuore e l'intestino. Così è bene che la cosa si faccia di nascosto: meglio ritrovarsi la mortadellina rosea e profumata dietro al banco del supermercato.

Siccome questo falso cibo che è costituito da carne, formaggi, latte non nutre allora è necessario ingerirne fino alla massima sopportazione dello stomaco, in modo che la sensazione di sazietà sia fornita in modo meccanico, dal cibo che preme sulle pareti dello stomaco.

Però questa sostanza non nutre e allora è necessario mangiarne sempre di più.
Si inganna il meccanismo di sazietà che è proprio del corpo. La natura l'ha fornito a tutti gli animali. Gli animali selvatici non avranno costruito la bomba atomica, non sono andati sulla o avranno simulato di farlo, però non se n'è mai visto uno obeso, che soffra di ipertensione, acne, cellulite, cancro. Mangiano in maniera istintiva, senza microscopi, senza esperti, dietologi, senza limitarsi mai o dosare gli alimenti. Pensa a tutto il corpo. Dal riconoscimento del cibo alla trasmissione dei segnali per sapere quando smettere.

Eppure l'uomo nella sua arroganza prende il microscopio e decide scientificamente cosa mangiare. Qui Prodest? Tutto a vantaggio di chi un certo tipo di cibo lo vende ed ha bisogno di trarre profitto?

Leggo spesso "l'uomo può mangiare di tutto".
Certo, basta aprire la bocca e buttare dentro ciò che si vuole.
L'uomo può anche scrivere di tutto, magari anche senza sapere ciò di cui parla. Ne è pieno internet, magari lo sto facendo anche io in questo momento, chissà.

sfruc
Inviato: 31/8/2012 13:39  Aggiornato: 31/8/2012 13:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
senza sentirsi dire che mangio carne perchè o i sensi di colpa

Nessuno mangia carne perché ha i sensi di colpa.
Capita talvolta il contrario, che chi mangia carne ha i sensi di colpa perché ben SAPREBBE cosa c'è dietro l'allevamento industriale ma non vuole vederlo né trarne conseguenza.
Parlo solo per esperienza personale, da carnivoro impenitente per 45 anni (ma informato e non capziosamente "negazionista"). Degli altri, di te non so e non voglio sapere. E' un problema che riguarda te.

Sertes
Inviato: 31/8/2012 13:46  Aggiornato: 31/8/2012 13:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
fefochip ha scritto:
è inutile essere vegani se poi si commettono tutti quei piccoli crimini che si sanno perfettamente qui che contribuiscono a rendere il mondo ingiusto ,crudele e immorale come è attualmente.


Infatti io ho scritto "e se non si commettono"?

Cioè a partità di lampadine consumate e di pieni di benzina fatti, un vegano come Decalagon se volesse a me e a te la morale ce la potrebbe fare, perchè lui si sbatte quanto te e quanto me in tutti gli ambiti in cui ci sbattiamo noi, ma in più è anche vegano.

Te l'ho detta papale papale per essere più chiaro possibile, per evitare fraintendimenti.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
gudarian
Inviato: 31/8/2012 13:46  Aggiornato: 31/8/2012 13:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
a volte mi chiedo se TU sei un essere senziente


addirittura sei tornato indietro per riprendere un mio post, sono onorato, certo se evitavi la caxxiata sarebbe stato meglio ma se sei in grado di dimostrare (viper vado bene così, sertes ho il patentino da interlocutore..) che le piante non sono essere senzienti accetto la tua offesa, altrimenti dovresti scusarti per quello che hai scritto...

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 31/8/2012 13:53  Aggiornato: 31/8/2012 13:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
L'uomo può anche scrivere di tutto, magari anche senza sapere ciò di cui parla. Ne è pieno internet, magari lo sto facendo anche io in questo momento, chissà.


e mi sa proprio di si......

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
Dar56
Inviato: 31/8/2012 13:53  Aggiornato: 31/8/2012 13:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2009
Da:
Inviati: 123
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Non ho letto tutti i commenti, ma da una prima occhiata mi è sembrato di intuire che la discussione per alcuni si sia spostata sul comparare la situazione degli animali a quella delle piante così da giustificare la macellazione dei primi esistendo ovviamente la coltivazione dei secondi. Bhè, NON E' la stessa cosa (naturalmente questa è solo la mia opinione)!

Tratto da "Le solite domande":


"D: Ma allora anche le carote soffrono!

R: Innanzitutto, i vegetali non hanno un sistema nervoso, e quindi, anche se sicuramente sono in grado di reagire agli stimoli esterni, non possiamo catalogare queste reazioni come sentimenti.

Se anche così fosse, sarebbe un motivo in più per nutrirsi direttamente di vegetali anziché di cibi animali, perché per "produrre" carne la quantità di vegetali usata è molto maggiore di quella necessaria per il diretto consumo umano.

Inoltre, abbiamo molti dubbi sul fatto che chi pone questa domanda abbia davvero a cuore la sofferenza dei vegetali: se è così insensibile da non aver problemi ad ammazzare animali per cibarsene, quando gli animali sono palesemente esseri senzienti che soffrono, perché dovrebbe farsi problemi ad addentare una carota? Una critica del genere fatta a un vegano potrebbe essere presa sul serio solo se provenisse da un fruttariano. Un fruttariano si ciba solo di frutta, e così facendo non causa né morte, né danno alle piante, perché la frutta si stacca dalla pianta in modo naturale. Chi è veramente interessato alla sofferenza delle piante, dovrebbe fare questa scelta.

Se l'obiezione è invece sollevata per "dimostrarci" che non siamo coerenti fino in fondo nella nostra scelta, lasciateci rispondere "Da che pulpito vien la predica"! Chi non si preoccupa minimamente di arrecare sofferenza agli altri può star tranquillo e non essere accusato di incoerenza perché ogni cosa che fa è lecita, è la coerenza del menefreghismo. Chi invece si preoccupa di causare il minor danno possibile deve essere "perfetto", pena il venir tacciato di incoerenza. Molto comodo!

Ma lasciateci dire che a noi della coerenza importa ben poco. Ci importa di fare il più possibile per minimizzare la sofferenza che arrechiamo, e il fatto di non poter essere perfetti non è certo una ragione per indurci a non fare niente del tutto."

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=238198969542423&set=a.238198926209094.76586.188829894479331&type=3&theater

Ciao

If it's got atoms it isn't real.
sfruc
Inviato: 31/8/2012 13:55  Aggiornato: 31/8/2012 13:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Cioé fammi capire stai dicendo che secondo te solo i vegetariani hanno il diritto di postare sui "blog alternativi"

Falchetto, proprio t'impegni a mistificare ciò che dico... Sintetizzavo quanto scritto in un mio post di ieri, riferendomi alla citazione di Ann Kingsford: "Finché gli uomini si ciberanno come tigri, essi manterranno la natura della tigre". Quindi dicevo che se si accetta la legge del più forte e della prevaricazione, appare velleitario e incoerente scagliarsi contro le prevaricazioni del sistema, come tutti facciamo.
Lungi dal proibire l'accesso ai blog a chicchessia. Lungi dal condannare qualcuno per le sue scelte alimentari o di altro genere, giacché ognuno sa il suo.
Tu sarai certo più evoluto di me (chi può giudicare sul grado di evoluzione? c'è qualche dio nei paraggi) sotto chissà quanti punti di vista. Me lo auguro sinceramente.
Ma basta col livore (mangiare carne aumenta l'aggressività, lo sapevi?).

PS: sui romani, scusa ma QUALI sono questi libri? una laurea in storia antica e io non ne conosco. E comunque trasportare braciole da Roma alla Pannonia per "mangiare maiale tutti i giorni" mi sembra azzardato. O i tuoi libri dimostrano che i legionari romani avevano frigoriferi a pannelli solari?

gudarian
Inviato: 31/8/2012 13:55  Aggiornato: 31/8/2012 13:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Inoltre, abbiamo molti dubbi sul fatto che chi pone questa domanda abbia davvero a cuore la sofferenza dei vegetali: se è così insensibile da non aver problemi ad ammazzare animali per cibarsene, quando gli animali sono palesemente esseri senzienti che soffrono, perché dovrebbe farsi problemi ad addentare una carota? Una critica del genere fatta a un vegano potrebbe essere presa sul serio solo se provenisse da un fruttariano. Un fruttariano si ciba solo di frutta, e così facendo non causa né morte, né danno alle piante, perché la frutta si stacca dalla pianta in modo naturale. Chi è veramente interessato alla sofferenza delle piante, dovrebbe fare questa scelta. Se l'obiezione è invece sollevata per "dimostrarci" che non siamo coerenti fino in fondo nella nostra scelta, lasciateci rispondere "Da che pulpito vien la predica"! Chi non si preoccupa minimamente di arrecare sofferenza agli altri può star tranquillo e non essere accusato di incoerenza perché ogni cosa che fa è lecita, è la coerenza del menefreghismo. Chi invece si preoccupa di causare il minor danno possibile deve essere "perfetto", pena il venir tacciato di incoerenza. Molto comodo!


per la serie, qualsiasi cosa vi si dice avete sempre ragione voi, mi sembra un bel modo di porsi....

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
gudarian
Inviato: 31/8/2012 13:58  Aggiornato: 31/8/2012 13:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
PS: sui romani, scusa ma QUALI sono questi libri? una laurea in storia antica e io non ne conosco. E comunque trasportare braciole da Roma alla Pannonia per "mangiare maiale tutti i giorni" mi sembra azzardato. O i tuoi libri dimostrano che i legionari romani avevano frigoriferi a pannelli solari?


maiale essiccato sfruc, i frigo erano una battuta....

Citazione:
Ann Kingsford: "Finché gli uomini si ciberanno come tigri, essi manterranno la natura della tigre"


Non è che si posson prendere tutte le citazione come oro colato, questa è una mezza fesseria....

e comunque, mi pare che sia stato ampiamente indicato cosa mangi un uomo.

Scusa Falchetto ma i romani non me li devono toccare, passi per i semetti ma i romani no.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
sguardoint
Inviato: 31/8/2012 14:00  Aggiornato: 31/8/2012 14:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
cit.
"Se è per questo anche Carl Lewis, il "Figlio del Vento" è vegano"


Nel 1990, durante la sua attività agonistica, per motivi etici e religiosi divenne vegano,[9] e al riguardo dichiarò:

« Ho scoperto che un atleta non ha bisogno di proteine animali per essere un atleta di successo. Infatti il mio migliore anno nelle competizioni di atletica leggera è stato quando mi sono convertito al veganismo »
(Carl Lewis)



Nel 2003 il dottore Wade Exum, direttore del controllo anti-doping del Comitato Olimpico degli Stati Uniti ha rivelato e poi documentato con 30 000 pagine di documenti i casi di positività degli atleti statunitensi (oltre 100), coperti dal comitato olimpico americano;[13] tra questi oltre a Carl Lewis (positivo per efedrina, pseudoefedrina e fenilpropanolamina nel 1988), Joe DeLoach, Andre Phillips, Mary Joe Fernandez, Alexi Lalas.

In un'intervista al quotidiano Orange County Register lo stesso Lewis ha ammesso di essere risultato positivo per tre volte, ma che gli stimolanti erano stati assunti involontariamente poiché contenuti in prodotti che aveva acquistato in erboristeria



diventa vegano e integra con sostanze dopanti... ecco il figlio del vento.

Falchetto
Inviato: 31/8/2012 14:03  Aggiornato: 31/8/2012 14:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Milano
Inviati: 438
 Re: La coerenza di chi mangia carne
"La domesticazione degli animali e l'allevamento: mondo greco e romano" di Antony C. King è l'unica tra le mie fonti reperibile anche su internet.

I legionari si portavano dietro i maiali vivi... non le braciole. Razzolavano intorno agli accampamenti.
fonte: la corrispondenza privata dei legionari stanziati in britannia ma anche diverse pubblicazioni sull'organizzazione dell'esercito romano.
Comunque non è strano, se pensi alle dimensioni degli eserciti e dell'equipaggiamento che viaggiava al seguito, una mandria di maiali non è fuori luogo.

Non posso fare ctrl-c da internet, devo mettermi a cercare libri e scartoffie, poi ti posto volentieri un estratto e le fonti, se vuoi in PM, o no... come ti pare.
Guarda non sto lanciando il sasso e nascondendo la mano è davvero impegnativo andare a ripescare queste informazioni in mezzo a tutto il bordello che ho in giro .

ps. un'altra fonte più o meno disponibile sulla rete è "Il soldato romano" di G. Consiglio

gudarian
Inviato: 31/8/2012 14:03  Aggiornato: 31/8/2012 14:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
diventa vegano e integra con sostanze dopanti... ecco il figlio del vento.



Ti amo sempre di più, sei la mia guida in questa valle di lacrime
sguardoint.

Quindi non risulterebbe inficiato neanche il campione statistico, hai sentito Sertes, avevamo ragione,due atleti vegani bombati, quindi tutti i vegani bom...emh, poco leali........

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
sfruc
Inviato: 31/8/2012 14:13  Aggiornato: 31/8/2012 14:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
diventa vegano e integra con sostanze dopanti... ecco il figlio del vento

Prendere prodotti erboristici non significa doparsi. E non c'è atleta che non si aiuti con i farmaci, permessi o meno. Meglio i prodotti erboristici o i farmaci chimici? Chi dice che Lewis era dopato? Lo era Ben Johnson (squalificato a vita) e basta confrontare le due strutture fisiche per averne il sospetto.
Non diamo ascolto alle chiacchiere, ti prego. Adesso scopro di essere dopato pure io, che non ho mai preso un integratore...

Cmq qui nessuno fa il promoter di nulla. Sono fuori luogo questi toni livorosi da crociata pro-carne, e lo sarebbero anche quelli di segno avverso, di tanti vegetariani "ideologici" che cercano il conflitto.
Semplicemente, sarebbe opportuno capire senza infingimenti cosa c'è dietro l'allevamento industriale e poi decidere in piena coscienza, qualunque sia la scelta. E questo vale per tutti i settori, dalle scie chimiche al 11/9 o altro

sguardoint
Inviato: 31/8/2012 14:19  Aggiornato: 31/8/2012 14:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
sfruc qui non si tratta di prodotti erboristici come tisane o camomille.
Si parla di efedrina, pseudoefedrina e fenilpropanolamina, tre stimolanti vietati, considerati sostanze dopanti a tutti gli effetti.
La fenilpropanolamina é un'anfetamina.

henry30
Inviato: 31/8/2012 14:21  Aggiornato: 31/8/2012 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Gli animali vengono presi a calci, le galline vengono anche schiacciate vive dagli stivali degli addetti.

"at an essex slaughterhouse two men are filmed stubbing out lighted cigareetes on the heads of pigs; at another "meat processing plant" a worker kicks animals and hits them in the face with metal shackle hooks and sadistically sends powerful electric shocks throuough ears, snouts and even open mouths. elsewhere, ewes are stunned (rendered uncoscious by electrically chrged tongs) while lambs are suckling them, a sheep to sick to stand is brought to the killing area in a wheelbarrow, and animals are stamped upon to keep them still and compliant [..] these are amongst the most distressing images from hours of footaged obtained by Animal Aid during an ongoing undercover investigation of UK slaughterhouses [..] sheep lifted and thrown by their flecees, cow struck in the face and ribs with electric goads and brooms, pig dragged squealing by the tail, and inadequate stunning that result in pigs and sheep tortured with electric shocks rather than rendered insesitive to pain before their throats are cut. [..] for this is essentially a matter of insituzionalized violence rather than a few "bad apples". moreover, it is my contention that slaughterhouses are probably the most barbaric instituitions that are still legalised in our western culture [...]we are all complicit when we turn a blind eye"

copiato paro paro da Resurgence- pp. 21-22 (March/April 2012 No.271)
e' una rivista ambientecovegan che ho preso in biblioteca gratis (i periodici vecchi li relagano)

gudarian
Inviato: 31/8/2012 14:22  Aggiornato: 31/8/2012 14:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Prendere prodotti erboristici non significa doparsi.


Armostrong infatti tra un semetto e l'altro si faceva di camomilla.....

Sette Tour de France gli hanno tolto

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
sguardoint
Inviato: 31/8/2012 14:24  Aggiornato: 31/8/2012 14:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/6/2012
Da:
Inviati: 126
 Re: La coerenza di chi mangia carne
gudarian a pascoli erbosi ti condurrò... così diventerai erbivoro e verrai a prendertela qui con gli onnivori.

gudarian
Inviato: 31/8/2012 14:30  Aggiornato: 31/8/2012 14:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
gudarian a pascoli erbosi ti condurrò... così diventerai erbivoro e verrai a prendertela qui con gli onnivori.


eh,eh,eh....

però una bella insalatina con pomodori, cetrioli, cipolline, vuoi mettere....

certo un pochino mi rattristo per le povere lumachine sterminate dai pesticidi pensare che queste non fregano a nessuno, tutti a preoccuparsi degli agnelli, conigli, vitelli, maiali... delle lumachine no, potrebbero morire tutte per i vegani.

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
fefochip
Inviato: 31/8/2012 14:52  Aggiornato: 31/8/2012 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Infatti io ho scritto "e se non si commettono"?


a questo punto è evidente che non mi vuoi capire.

ti sto dicendo NON SI POSSONO NON COMMETTERE

Citazione:
Cioè a partità di lampadine consumate e di pieni di benzina fatti, un vegano come Decalagon se volesse a me e a te la morale ce la potrebbe fare, perchè lui si sbatte quanto te e quanto me in tutti gli ambiti in cui ci sbattiamo noi, ma in più è anche vegano.


e il totale dei punti "morale" che fai lo tieni tu con il pallottoliere?

è proprio il postulare una "graduatoria" un idea imbecillle e soprattutto irrispettosa dell'altro perche postula il porsi sopra un piedistallo per motivi assolutamente arbitrari.

io sono meglio di te perche blablabbla e quindi tu ti DEVI comportare cosi ..balbalbal
il mio dio è quello vero blasfemo! perche blablablabla

nella storia se si contassero discorsi come questo e qualcuno ti pagasse per farlo diventeresti ricco.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 31/8/2012 14:56  Aggiornato: 31/8/2012 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
@ sfruc

Citazione:
chi può giudicare sul grado di evoluzione? c'è qualche dio nei paraggi


chiedilo a sertes perche pare che decalogon con il suo essere vegano può concedersi di farci la morale

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
gudarian
Inviato: 31/8/2012 14:59  Aggiornato: 31/8/2012 14:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/9/2008
Da:
Inviati: 979
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
Cioè a partità di lampadine consumate e di pieni di benzina fatti, un vegano come Decalagon se volesse a me e a te la morale ce la potrebbe fare, perchè lui si sbatte quanto te e quanto me in tutti gli ambiti in cui ci sbattiamo noi, ma in più è anche vegano.


Scusate, rientro un attimo perchè questa merita almeno una bischerata...

Ma davvero Sertes, ti occupi di comunicazione? Quale tecnica stai usando ora?
La summa dei punti morale, fichissimo, utilizziamo il pallottoliere del padre terno.....
ho un dubbio però, se faccio la differenziata ma non sono vegano vale più o meno di essere vegano e lasciar cagare il cane sul marciapiede?

So dilemmi, scusa........

Per la serie cerca la differenza....

Fico: "Per me Beppe Grillo è patrimonio mondiale dell'umanità come le Dolomiti, la Costiera Amalfitana o la musica".
Biancofiore: «Se fosse possibile, Berlusconi lo farei patrimonio dell'UNESCO".
fefochip
Inviato: 31/8/2012 15:01  Aggiornato: 31/8/2012 15:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La coerenza di chi mangia carne
Citazione:
So dilemmi, scusa........


perche quello di un vegano che da da mangiare carne al cane o al gatto?


questi sò i veri drammi!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
gudarian
Inviato: 31/8/2012