Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Inviato da Redazione il 27/8/2012 7:00:00 (6294 letture)

di Marco Cedolin

Ricordo ancora molto bene il febbraio del 2007, quando il movimento nato per contrastare la nuova base militare Dal Molin di Vicenza, chiamò a raccolta "il popolo" da tutta Italia, per sostenere la lotta attraverso una grande manifestazione nazionale. Nonostante fosse stata preceduta da una settimana ad alta tensione, il 18 febbraio la manifestazione fu oceanica e solamente dalla Val di Susa riuscimmo ad organizzare oltre 50 pullmann che insieme alle auto portarono a Vicenza migliaia di Valsusini. Bandiere colorate, folla sterminata e politicamente trasversale, striscioni e slogan, in un clima assolutamente pacifico.

Tornai a Vicenza nel corso dell'estate, nell'ambito di una delegazione del movimento NO TAV che era stata invitata a presenziare ad un coordinamento nazionale volto a discutere le strategie da adottare sul campo nel momento in cui fossero arrivate le ruspe. Atmosfera serena, tanta voglia di fare e altrettanto interesse di "apprendere" dalle parole di chi aveva già sperimentato sulla propria pelle situazioni di quel genere.....

Tornato a casa portai con me la sensazione di un gruppo di persone assai corposo, tanto motivato quanto compatto, che si sarebbe opposto fisicamente alle ruspe, in maniera pacifica ma ferma. E giunto il momento topico era in programma di richiamare le centinaia di migliaia di persone di febbraio, per sostenere fattivamente la lotta sul campo.

Purtroppo a distanza di qualche anno devo constatare che in tutta evidenza si trattò solamente di un'abile operazione di marketing politico, costruita usurpando la buona fede di tutti coloro che realmente aspiravano a contrastare tanto la guerra quanto l'imperialismo americano.

Chi gestiva il movimento, all'atmosfera spartana del presidio preferì di gran lunga la comodità delle poltrone del consiglio comunale, dove accoccolarsi a sostenere il nuovo sindaco del PD Variati, che sostituì il "cattivo" Hüllweck, portando avanti la sua stessa politica di prono servitore degli interessi a stelle e strisce.

Quando arrivarono le ruspe alla "moltitudine" fu consigliato di restare a casa e la CMC (ah gli amici delle cooperative rosse) non incontrò resistenza di sorta, se si esclude qualche azione simbolica assolutamente insignificante.

La "chiamata a Vicenza" non arrivò mai e le operazioni di contrasto si focalizzarono intorno all'indizione di un referendum intempestivo e assolutamente privo di senso, per poi dirottare sulla concessione da parte del buon Variati di un'area verde da adibire a parco della pace, proprio accanto alla futura base militare. Futura oltretutto è una parola ormai superata, perché nel silenzio generale e senza che la CMC sia incappata in alcuna difficoltà, la base militare Dal Molin è praticamente completata e fra non molto verrà inaugurata, si presume nel tripudio generale.

In compenso il brand "NO Dal Molin" è più in salute che mai, ormai integratosi nel marketing della sinistra che conta è sopravvissuto alla costruzione della base e oltre a procurare voti e vendere gadget e magliette, viene utilizzato per organizzare annuali "Feste dell'Unità" sotto la denominazione doc. di Festival No Dal Molin.

In quello di quest'anno non poteva mancare un tetarino di dubbio gusto, nel corso del quale gli organizzatori hanno ribadito il proprio sostegno ad una delle migliori (o peggiori fate voi) creazioni di Washington quali le Pussy Riot, celebrate a Vicenza in qualità d'icona del femminismo al futuro, contro il cattivo Putin e la sua politica anti americana.

Da NO Dal Molin a SI Pussy Riot, da non faremo mai passare le ruspe ad abbiamo vinto il parco della pace, da lotta dura all'imperialismo americano a quinta colonna dello stesso, si è consumata la storia di una metamorfosi esistita probabilmente solo nell'animo della molta gente in buona fede che ha fortemente creduto in quello che stava facendo, mentre chi tirava le fila aveva fin dall'inizio ben chiaro il proprio reale obiettivo.

In tutta evidenza le miserie umane non allignano solo nell'animo di chi governa il paese, ma anche in quello di chi si prodiga per "governare" le proteste, portando la gente su un binario morto dove non possa infastidire chi gestisce il potere.

Marco Cedolin

http://ilcorrosivo.blogspot.com/
http://marcocedolin.blogspot.com/
http://ariachetira.blogspot.com/

Voto: 6.00 (3 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
ohmygod
Inviato: 27/8/2012 8:08  Aggiornato: 27/8/2012 8:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Cedolin quanta sofferenza interna trasmetti e quanta amarezza traspare in ciò che dici.

Salva81
Inviato: 27/8/2012 8:17  Aggiornato: 27/8/2012 8:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:

quanta sofferenza interna trasmetti e quanta amarezza traspare in ciò che dici


Ti quoto in pieno, aggiungerei anche Rassegnazione.

trotzkij
Inviato: 27/8/2012 8:51  Aggiornato: 27/8/2012 8:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Vecchi Trucchi, proprio roba da PCI.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
peonia
Inviato: 27/8/2012 9:40  Aggiornato: 27/8/2012 9:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
caro Marco è stato amaro dover capire (a suo tempo) che sinistra e destra son la stessa schifezza...dobbiamo andare oltre e non farci più fregare....
occorre leggere tutto con altri occhi, cosa non facile, ma non dobbiamo scoraggiarci!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Polidoro
Inviato: 27/8/2012 10:48  Aggiornato: 27/8/2012 10:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Non sono solo Vecchi Trucchi PCI, altrimenti sarebbe un problema limitato.

Ho bazzicato un pò nel blog di Grillo e l'impressione è ... circonvenzione.

Siamo lontani, non soli, però. [sembra un detto del SETI: Non siamo soli nell'Universo !].

Insomma, volevo dirti: non sei solo, solo un pò triste ?

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
Pyter
Inviato: 27/8/2012 11:22  Aggiornato: 27/8/2012 11:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
La tristezza è solo dovuta al fatto di vedere qualche stronza con una maschera sul viso utilizzando forme di protesta che gli uomini hanno attuato e inventato già alla fine degli anni quaranta e cinquanta.





Io pensavo che con le coppie di fatto avessimo raggiunto il massimo del ridicolo, ma evidentemente c'è sempre qualcuno che ha un'opinione sempre più bassa del popolo spettatore pagante.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
illupodeicieli
Inviato: 27/8/2012 11:35  Aggiornato: 27/8/2012 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Caro Marco, senza offesa, ma sembra la scoperta dell'acqua calda: è come quando ai minatori, agli operai, agli insegnanti, viene detto che "ci stiamo lavorando", con la differenza che in alcuni casi sono quelli che pensiamo o siamo sicuri che siano dalla nostra parte a fregarci. Le riunioni fissate con la cadenza delle stagioni, il non riuscire a concretizzare granchè o niente, fanno apparire, e lo ribadisco senza offesa e senza voler sfottere nessuno, questi incontri come qualcosa di hobbistico, come un incontro una tantum. Invece non doveva essere così nelle vostre idee, eravate convinti che qualcosa si sarebbe mosso.Un po' come la raccolta di firme per i referendum. E' chiaro che il risultato raggiunto, nei vostri confronti, è stato duplice: siete stati ,di fatto, bloccati, e molti di voi ,prima di riprendere una lotta o aderire a iniziative pro o contro , ci penseranno due volte o le scarteranno a priori. Dispiace che le cose vadano in questa maniera ma è come vedere gli operai o i lavoratori ripresi in un servizio tv: c'è qualcuno che si chiede che cosa stanno facendo oggi, che cosa faranno nei giorni seguenti?E che risultati hanno ottenuto?

henry30
Inviato: 27/8/2012 13:38  Aggiornato: 27/8/2012 13:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
La tristezza è solo dovuta al fatto di vedere qualche stronza con una maschera sul viso utilizzando forme di protesta che gli uomini hanno attuato e inventato già alla fine degli anni quaranta e cinquanta.

e quindi?

Io pensavo che con le coppie di fatto avessimo raggiunto il massimo del ridicolo

e cosa ci sarebbe di ridicolo nelle coppie di fatto?

henry30
Inviato: 27/8/2012 14:10  Aggiornato: 27/8/2012 14:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
a parte quest'odio per le priot che non condivido (tra un po' qualcuno dira' che sono agenti della cia, se non e' gia' successo) a me sembra solo che siano state condannate alla maniera dell'inquisizione, odio religioso, nella bella patria russia, attualmente il peggio mix di stalinismo e capitalismo diretto dall'ottimo putin. personalmente, il resto - le riot come agenti cia, pedine degli ammerigani- fanno un pochino ridere.

simone707
Inviato: 27/8/2012 14:13  Aggiornato: 27/8/2012 14:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@ Peonia

.... avevi scritto una frase in più che riguardava Grillo .... ora non la vedo ... come mai?

AFrayn
Inviato: 27/8/2012 14:27  Aggiornato: 27/8/2012 14:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Condivido le considerazioni dell'articolo, ad eccezione di due punti.

(1) La delusione che traspare in relazione ai compagni... É da tempo che non mi faccio più illusioni. Emblematiche, impietose e centrate le relative analisi di Costanzo Preve.

(2) Siccome non credo al detto "il nemico del mio nemico é mio amico", non vedo perché lo schierarsi contro l'imperialismo statunitense non possa andare di pari passo con la denuncia del clima vigente in Russia sotto Putin. Che le Fighe Rivoltose siano una creatura sorosiana, o abbiano cavalcato l'onda foraggiandosi in quel pascolo, é decisamente probabile; il che non toglie che simili espressioni "ingiuriose" trovino terreno fertile nella connivenza instauratasi tra politica e religione.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Farvatus
Inviato: 27/8/2012 14:38  Aggiornato: 27/8/2012 14:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/4/2005
Da: Torino
Inviati: 220
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Autocoscienza non vuol dire necessariamente rassegnazione, l'articolo non va letto come una sorta di resa, ma come una presa d'atto che se il capitalismo ha retto così tanto, molto oltre le predizioni marxiste e marxiane, è perchè è molto più forte di quanto gli ingenui manifestanti spesso credano. La capacità che ha di adattarsi è prodigiosa, il suo far proprie tesi e simboli dell'opposizione ad esso è un vecchio artifizio portato a perfezione.
E un gioco che viene anche facile, quando l'ingenuità della protesta non ha coraggio di usare il termine "Capitalismo" sostituito con il più innocuo "Imperialismo Americano" in quanto la contestazione non è quasi mai verso il sistema socio-economico materialmente accettato da tutti, ma contro le sue estroflessioni spigolose e fastidiose ma necessarie.
Pure le virulente Pussy Riot, vengono rovesciate come un guanto e trasformate in un veicolo di attacco politico al regime russo, velando la loro venature anarcoidi ed anticapitaliste. Persino Madonna può tatuarsi temporaneamente come effige sulla schiena il loro nome, ben sapendo che se escono di galera, faranno la fine che ha fatto il punk, cioè saranno messe sotto contratto e poste ai remi dell'industria culturale per produrre profitto.
Figuriamoci che fine poteva mai fare il "no dal molin" con le sue istanze "pacifiste", ma cosa ci si aspettava? Che bastava la gente in piazza per cambiare le cose?
Due cose rovinano l'umanità: la necesssità di riapprendere sempre sulla propria pelle le lezioni duramente imparate dalla generazione precedenti, e manco a dirlo il tragico fatto che c'è sempre di più da imparare, mentre la verità è sempre più nascosta e sepolta con grande astuzia.

"In un certo senso tutto il nostro universo è tempo, è irreversibilità. Però il tempo emerge da una realtà eterna che è il vuoto." Ilya Prigogine
Pyter
Inviato: 27/8/2012 14:42  Aggiornato: 27/8/2012 14:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
henry30:
e quindi?

Le ir­ru­zio­ni punk rock mu­si­ca­li nel­la chie­sa del San­tis­si­mo Sal­va­to­re non si fanno.

Non mi sembra un concetto molto difficile.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
henry30
Inviato: 27/8/2012 14:49  Aggiornato: 27/8/2012 14:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Che le Fighe Rivoltose siano una creatura sorosiana


sembra sottointeso che siano agenti cia quindi. eh, le paga Soros. a parte il sito aurora che e' illeggibile, mi potresti dare qualche delucidazione, razionale possibilmente, sul perche' le priot debbano essere PER FORZA state 'pagate', 'inventate', insomma la solita cospirazione dei fondi del caffe' e degli ebrei cattivi? dimmi che in realta' non e' cosi' e loro ora non sono in galera in russia, mica san vittore, ma in un resort con soros e savi di sion a sorseggiare vodka ghiacciata? tutto fa cospirazione. difatti, esistera' mai secondo gli utenti un fenomeno genuino di rivolta, a parte stare qui a scrivere delle mille e mila cospirazioni di youtube, che, appunto perche' genuino non debba esser tacciato PER FORZA di 'manovra americana sionista ma noi su internet lo sapevamo gia' perche' blondet non e' antisemita sono loro che sono ebrei'?? non a caso l'unico 'movimento' che ha (radici nell'estrema destra guarda caso) sollevato i cuori di tanti utenti in giro pel web era quello dei forconi. e dove sono finiti ora i forconi???

henry30
Inviato: 27/8/2012 14:51  Aggiornato: 27/8/2012 14:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Le ir­ru­zio­ni punk rock mu­si­ca­li nel­la chie­sa del San­tis­si­mo Sal­va­to­re non si fanno.

Non mi sembra un concetto molto difficile.


ah beh allora.

edit
comunque chiedevo lumi sulla tua considerazione, dici che visto che le mascherate le han gia' fatte i ma(s)chi che bisogno c'era di tre stronze?
sempre perche' non si entra in chiesa del salvatore? e le coppie di fatto?
ripeto, ah beh allora.

henry30
Inviato: 27/8/2012 14:55  Aggiornato: 27/8/2012 14:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
volevo solo ripeterti la domanda
"La tristezza è solo dovuta al fatto di vedere qualche stronza con una maschera sul viso utilizzando forme di protesta che gli uomini hanno attuato e inventato già alla fine degli anni quaranta e cinquanta."

e quindi?

"Io pensavo che con le coppie di fatto avessimo raggiunto il massimo del ridicolo"

e cosa ci sarebbe di ridicolo nelle coppie di fatto?

Zenit
Inviato: 27/8/2012 15:00  Aggiornato: 27/8/2012 15:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/8/2009
Da:
Inviati: 263
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Siccome mi sembra che qui non tutti abbiano ancora capito ancora chi sono le P.R. vi invito a leggere questo, un vero "bignamino" della questione. Seguite i link ed i commenti e troverete (verificabile) tutto quello che c'è da sapere sul caso. http://quintoelementomusical.wordpress.com/2012/08/10/il-caso-pussy-riot-riot-grrrls-al-servizio-della-geopolitica/

AFrayn
Inviato: 27/8/2012 15:00  Aggiornato: 27/8/2012 15:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:
E un gioco che viene anche facile, quando l'ingenuità della protesta non ha coraggio di usare il termine "Capitalismo" sostituito con il più innocuo "Imperialismo Americano" in quanto la contestazione non è quasi mai verso il sistema socio-economico materialmente accettato da tutti, ma contro le sue estroflessioni spigolose e fastidiose ma necessarie.

É esattamente il contrario: capitalismo é un termine più debole di imperialismo, che opera in un ambito più vasto e può essere esercitato da sistemi non capitalistici. Era imperialismo quello sovietico, lo é il sistema "misto" cinese. É altrettanto imperialista qualsiasi teocrazia, nelle sue istanze di evangelizzazione e conversione universale.

Comunque siamo d'accordo che qualsiasi protesta pacifista alla fine serve solo a canalizzare la protesta su di un binario morto. Arriva il momento in cui i "disobbedienti", per ottenere risultati concreti, dovrebbero (improbabilmente) trasformarsi in "rivoluzionari", ma ciò chiaramente non avviene e per "ottime" ragioni.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Akane
Inviato: 27/8/2012 15:11  Aggiornato: 27/8/2012 15:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Che tristezza tutta italiana...

AFrayn
Inviato: 27/8/2012 15:15  Aggiornato: 27/8/2012 15:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:
sembra sottointeso che siano agenti cia quindi. eh, le paga Soros. a parte il sito aurora che e' illeggibile, mi potresti dare qualche delucidazione, razionale possibilmente, sul perche' le priot debbano essere PER FORZA state 'pagate', 'inventate', insomma la solita cospirazione dei fondi del caffe' e degli ebrei cattivi? dimmi che in realta' non e' cosi' e loro ora non sono in galera in russia, mica san vittore, ma in un resort con soros e savi di sion a sorseggiare vodka ghiacciata? tutto fa cospirazione. difatti, esistera' mai secondo gli utenti un fenomeno genuino di rivolta, a parte stare qui a scrivere delle mille e mila cospirazioni di youtube, che, appunto perche' genuino non debba esser tacciato PER FORZA di 'manovra americana sionista ma noi su internet lo sapevamo gia' perche' blondet non e' antisemita sono loro che sono ebrei'?? non a caso l'unico 'movimento' che ha (radici nell'estrema destra guarda caso) sollevato i cuori di tanti utenti in giro pel web era quello dei forconi. e dove sono finiti ora i forconi???


Ma infatti il mio commento era fondato su "basi probabilistiche". Trovo più credibile che siano un fenomeno autentico di malessere sociale, mediaticamente sfruttato dai media occidentali per fini istituzionali neanche troppo reconditi (la Russia di Putin, indipendentemente da quanto accade al suo interno, sta rompendo i cosiddetti agli autoproclamati padroni del mondo), e forse anche dalle PR stesse per ottenere visibilità e finanziamenti. Ricordi il caso Yoani Sánchez a Cuba?
P.S. Hai letto l'articolo dell'UAAR che ho linkato?

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
henry30
Inviato: 27/8/2012 15:20  Aggiornato: 27/8/2012 15:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
(in questa foto le Pussy Riot sventolano la bandiere dell’OTPOR, organizzazione propagandistica finanziata da George Soros responsabile della gran parte delle “Rivoluzioni Colorate” concretizzatesi in “regime changes” a tutto vantaggio americano, alla stessa cordata aderisce il movimento “Femen” i cui presupposti comunicativi basati sulla mercificazione del corpo, sarebbero in antitesi con una sincera “Riot Grrrl”-Nota di Pepe Ramone)

purtroppo, il simbolo non e' quello.
ma questo, un simbolo famminista.



piccoli cospirazionisti cre(d)ono

edit
anche questi articoli biliari e penosi dimostrano..cosa???? mancano gli ebrei pero'...

henry30
Inviato: 27/8/2012 15:27  Aggiornato: 27/8/2012 15:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
stavo commentando su uaar, fra l'altro. si ho visto, scusa lo ho guardato dopo.

AFrayn
Inviato: 27/8/2012 15:39  Aggiornato: 27/8/2012 15:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:
Siccome mi sembra che qui non tutti abbiano ancora capito ancora chi sono le P.R. vi invito a leggere questo, un vero "bignamino" della questione. Seguite i link ed i commenti e troverete (verificabile) tutto quello che c'è da sapere sul caso. http://quintoelementomusical.wordpress.com/2012/08/10/il-caso-pussy-riot-riot-grrrls-al-servizio-della-geopolitica/

Il bignamino sarebbe pure interessante se non facesse capolino l'immancabile panegirico rossobruno filo-Putin in stile "quando c'era lui" (non baffone, ovviamente: quell'altro che ostentava inesistenti doti equestri).
Ma quant'è bravo il presidente ed ex-KGB russo, pappa e ciccia con la chiesa ortodossa, che diminusice la povertà, scaccia gli oligarchi (il che é ottimo, ma si potrebbe fare di meglio...) ma guarda caso rende l'educazione religiosa obbligatoria a scuola: é statisticamente comprovata la relazione tra religione e povertà, e come affermava qualcuno di nostra comune conoscenza, a pensar male si commette peccato ma spesso ci si azzecca.
Immagino che se non fosse stato ateo, Lenin si starebbe rivoltando nella tomba.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
effeviemme
Inviato: 27/8/2012 15:41  Aggiornato: 27/8/2012 15:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 698
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
le pussy riot non sembrano d'accordo con la condanna:

l'ANSA dice che...

beh, chi (birichino o serissimo) non farebbe tutto il possibile per evitare la galera?

editato.

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - S. Quasimodo.
AFrayn
Inviato: 27/8/2012 15:45  Aggiornato: 27/8/2012 15:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:
stavo commentando su uaar, fra l'altro. si ho visto, scusa lo ho guardato dopo.


De nada , non é proprio recentissimo ma ciò che afferma è preoccupante.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Zenit
Inviato: 27/8/2012 15:51  Aggiornato: 27/8/2012 15:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/8/2009
Da:
Inviati: 263
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
l'articolo di Counterpunch era il primo a dare qualche info fuori dal coro, ma l'articolo chè ho riportato fornisce dei link interessantissimi, come la lettera di raccomandazione da parte della Soros Foundation per il leader di Voina, o gli articoli del sito di Open Democracy, testimonianze di fonte russa, i link alle performances ripugnanti ... http://quintoelementomusical.wordpress.com/2012/08/10/il-caso-pussy-riot-riot-grrrls-al-servizio-della-geopolitica/

Zenit
Inviato: 27/8/2012 15:57  Aggiornato: 27/8/2012 15:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/8/2009
Da:
Inviati: 263
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
“Le Pussy Riot, perché non rappresentano la libertà di manifestare proprie idee, in quanto non le hanno, loro manifestano le idee di signoraggio economico occidentale interessato di portare caos in Russia. La Russia non ha bisogno delle rivoluzioni, le abbiamo avute fin troppe, ora la Russia ha bisogno unire la sua classe dei borghesi intelettuali con le masse popolari, per creare unico strato sociale che si può riconoscersi nella definizione “cittadino”. La rivoluzione bisognarebbe fare qui in occidente, dove tra politici corrotti, signoraggio bancario, poolazione ignorante e addormentata non si vede più l’orizzonte… ” Nicolai Lilin, autore di “L’Educazione Siberiana”, 25/08/2012

liberta11
Inviato: 27/8/2012 16:04  Aggiornato: 27/8/2012 16:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Pyter

Non si fanno, ma da qui a mandare in galera qualcuno per anni ce ne passa.

La chiesa e le religioni hanno fatto cose ben peggiori e spesso neanche ne hanno pagate le conseguenze.

Vogliamo fare perciò i moralisti fino in fondo?
Meglio di no... soprattutto per coloro che credono nella religione.

Le Riot hanno fatto una caxxata e qualche settimana di domiciliari ci possono stare, ma nulla di più.... altrimenti, se dobbiamo parlare di giustizia, incominciamo a bruciare moschee e chiese cristiane uccidendone gli adepti per i crimini contro l'umanità che i loro rappresentati e seguaci hanno fatto nella storia di questo mondo (tra pedofilia, guerra e terrorismo), GRAZIE.

-----------------------

@Zenit

Se in Russia c'è la democrazia, qui in Italia stiamo in Paradiso e siamo tutti buoni e onesti.

E' così? No, non credo.

Pyter
Inviato: 27/8/2012 16:19  Aggiornato: 27/8/2012 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Le Riot hanno fatto una caxxata e qualche settimana di domiciliari ci possono stare, ma nulla di più.

Scherzi? Domiciliari? Costringere delle icone della sovversione e della rivoluzione del crocifisso rotto a starsene in casa con la mamma sarebbe come mettere un apache in una stanza di due metri per due con Custer di guardia. Sarebbe come condannarle a morte!

No, non sono d'accordo. Gente che va in giro conciata così andrebbe ritirata per sempre dai canali mediatici seri.

Ti ricordo che qualche anno fa un uomo chiamato Tartaglia ha dato una duomata in faccia al primo ministro e nonostante fosse vestito in maniera più che decente è stato rinchiuso in un ospedale psichiatrico.

E non ha neanche fatto una caxxata, visto che trenta milioni di italiani, ( otto milioni in più della finale dei mondiali del 2006) si sono alzati in aria applaudendo subito dopo il grido di esultanza.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
perspicace
Inviato: 27/8/2012 16:22  Aggiornato: 27/8/2012 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Quindi libertà11 da come ti esprimi, capisco che se cacassi sul tavolo dove stai mangiano tu non proveresti nessun disturbo.

Se io sto pregando vuol dire che io sto nutrendo la mia anima.

Se tu mentre nutro il mio spirito in CASA MIA mi vieni a spargere merda su il mio tavolo=il mio altare io lo reputo un atto di ostilità verso me e i miei commensali.

E 2anni di carcere sono pochi perché se fossi entrato in casa mia per rubare perché magari avevi fame allora Sì che ci sarebbe potuta stare l'indulgenza.

Ma la violenza fine a se stessa è terrorismo puro.

Terrorismo "Made in USA"

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
liberta11
Inviato: 27/8/2012 17:11  Aggiornato: 27/8/2012 17:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Pyter

La tua visione del mondo è:

- Imbarazzante.
- Sconcertante.
- Faziosa e patetica.

Le Riot hanno fatto casino in una chiesa? E cosa vogliamo fare? Dare la pena di morte o anni di galera?

Io ricordo che anni fa centinaia di Islamici per protestare (come le Riot) occuparono una piazza italiana senza autorizzazione, creando disordini ovunque.

Non mi pare che qualcuno abbia chiesto anni di galera per queste persone.
A loro non successe NULLA.

Perciò che vuol dire? Che la Chiesa è un luogo più importante di una piazza italiana? E chi lo decide... Dio? O il Vaticano? O il governo?

Ma fatela finita... basta!
Se fai casino (senza danni seri, senza distruggere nulla), te ne stai qualche settimana a casa a meditare, punto.

Se lo rifai ti becchi una sanzione più pesante e via dicendo.
Non anni di galera a buffo.

Maksi
Inviato: 27/8/2012 17:12  Aggiornato: 27/8/2012 17:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Quindi, se domani facessi, che ne so, un irruzione in una Sinagoga a Gorizia con una maschera sul viso, durante una funzione religiosa e organizzerei un "concerto" che maledica Israele e tutta l'istituzione religiosa ebraica, negando publicamente la favola olocaustica, auspicando e pregando che levi di torno tutta la casta ebraica dall'Europa... quindi, se facessi questo... sarei considerato un RIVOLUZIONARIO?
La Repubblica farebbe di me sicuramente un paladino della liberta(11). Non si sognerebbero mai di condannarmi penalmente per "odio razziale"... un'ammenda e stiamo a posto.
Da oggi chiamatemi Minchia Rivoltosa...


Veramente non capisco come si possa ancora credere ad una messa in scena cosi' artificiale, allestita per la massa occidentale rincitrulllita. Basta che si invocano certi "ideali" femministi, anti-religiosi, con atteggiamenti troiegganti e subito parliamo di liberta' e diritti umani. E' una guerra psicologica e dato che mi sono rotto le palline dell'ipocrisia euro-atlantica, pattegio per la Madre Russia... anzi, spero che mandino queste Fighe (ma mica tanto ) in compania dell'altro paladino della liberta made in Sion Kodorkovsky e fanno una bella gang bang per gli amanti del genere.

Alby-LatoB
Inviato: 27/8/2012 17:17  Aggiornato: 27/8/2012 17:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Marostica
Inviati: 124
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
In qualsiasi paese al mondo le "pussy riot" sarebbero state messe in galera. Dopo tutta una lunga serie di atti provocatori (tipo ribaltare le auto della polizia), oppure film porno fatti al nono mese di gravidanza dentro ad un museo aperto, farsi scudo con i propri bambini e neonati, sono andate nella chiesa più importante di Mosca a fare quella pessima messa in scena. In realtà le autorità sono state anche troppo pazienti. Purtroppo queste buffone in cerca di fama e baldoria fanno solo del male ai seri attivisti che combattono per le libertà democratiche in Russia. Siccome mia moglie è di Mosca, conosco molto meglio la situazione di come ce la fanno sembrare qui. Oltretutto le spacciano come una band ossia un gruppo musicale, ma non lo sono. Sono una specie di collettivo che fa azioni dimostrative superando molto spesso il limite del pudore. Chi scrive non è contro la pornografia nè un baciabanchi, anzi, sono iscritto al movimento anticlericale italiano e non sono certo un perbenista, ma ci vuole anche il rispetto per la fede e per le persone. Con dei figli piccoli o al nono mese di gravidanza fareste lo stesso? Se vostro figlio si comportasse così ne sareste fieri e difendereste le "pussy riot?" Faccio notare che loro stesse si vergognano anche di tradurre il nome del gruppo in russo; proprio per questo mi viene da pensare che siano manipolate in qualche modo o sotto l'effetto di grandi botte di droga, altrimenti non credo potrebbero spingersi a tanto. Non fermatevi alla dimostrazione nella Chiesa, andatevi a vedere tutte le puttanate che hanno fatto prima.

E scusatemi ma io come ateo non andrei mai in una chiesa a dire "DIO è UNA MERDA". Fallo fuori se vuoi ma non durante una funzione religiosa. Dov'è il rispetto per gli altri?!?!?!

Sono incazzato, ma con garbo
liberta11
Inviato: 27/8/2012 17:20  Aggiornato: 27/8/2012 17:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Perspicace

Eh si, è esattamente la stessa.

Se stai pregando in una chiesa, non stai nutrento la tua anima, stai:

1- Cercando un aiuto.
2- Sei vittima di una cosa chiamata religione che ha deciso e decide, parzialmente, ancora il destino del mondo sfruttando le debolezze umane.
3- Non stai pregando sul tavolo di casa tua, ma in un luogo aperto al pubblico.

Detto questo, io NON GIUSTIFICO, comunque il comportamento delle riot (che fanno un gesto maleducato)... semmai NON GIUSTIFICO la pena.

Ma a questo punto mi chiedo:

Visto che ti scandalizzi così tanto per le riot, cosa mi dici degli integralisti islamici che bruciano le chiese in mezzo mondo e perseguitano i cristiani trucidandoli nel menefreghismo più totale del mondo e SOPRATTUTTO degli utenti di questo forum?

Mmm....

liberta11
Inviato: 27/8/2012 17:22  Aggiornato: 27/8/2012 17:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Maksi

Sbagliresti e ti meriteresti gli arresti domiciliari per qualche settimana. Se lo rifai, ti becchi qualche mese.... e via dicendo.

Vedi che alla fine, o non ci vai più, oppure finisci tutta la tua esistenza ai domicialiari.

@Alby-LatoB

E ancora: qui non si giustifica a prescindere il gesto, semmai non si giustifica la pena.

E comunque, come ho già detto, tutti si dimenticano dei danni che ha fatto e fa la chiesa.
Il vaticano ci rende primitivi:
- No alle case chiuse, No all'eutanasia, No al preservativo.... MA VAFF*****!
I pedofili nella chiesa? Non li ho mai visti. Firmato: Papa Ratzinger.

Ora, sto insultando chi crede nel Vaticano e nella religione? Sono un rivoluzionario?
No, sto solo dicendo la verità... mandatemi in galera.

P.S. Fanno più danni nel mondo le religioni o le riot?

fefochip
Inviato: 27/8/2012 17:36  Aggiornato: 27/8/2012 17:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Visto che ti scandalizzi così tanto per gli integralisti islamici che bruciano le chiese in mezzo mondo e perseguitano i cristiani trucidandoli nel menefreghismo più totale del mondo e SOPRATTUTTO degli utenti di questo forum

perchè non ti scandalizzi per tutti i trucidati di tutto il mondo morti e trucidati nell'indifferenza di tutti compresto te?

a me non pare un argomento valido fare i "benaltristi" mentre questo
Citazione:
Detto questo, io NON GIUSTIFICO, comunque il comportamento delle riot... semmai NON GIUSTIFICO la pena.


mi pare piu condivisibile

il punto a mio avviso è che una se tale stronzata sia una notizia è ovvio che ci sia manipolaizone mediatica e un macchinio della propaganda usa contro puntin che è talmente evidente da essere imbarazzante.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
quid_steva
Inviato: 27/8/2012 17:38  Aggiornato: 27/8/2012 17:38
So tutto
Iscritto: 27/8/2012
Da:
Inviati: 1
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:
In tutta evidenza le miserie umane non allignano solo nell'animo di chi governa il paese, ma anche in quello di chi si prodiga per "governare" le proteste, portando la gente su un binario morto dove non possa infastidire chi gestisce il potere.

Bertold Brecht Al momento di marciare molti non sanno che alla loro testa marcia il nemico.

Maksi
Inviato: 27/8/2012 17:40  Aggiornato: 27/8/2012 17:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Liberta11
Citazione:
cosa mi dici degli integralisti islamici che bruciano le chiese in mezzo mondo e perseguitano i cristiani trucidandoli nel menefreghismo più totale del mondo e SOPRATTUTTO degli utenti di questo forum?


Giusto, pero' fa tutto parte della propaganda integrazionista, che vede nel "diverso" una risorsa da assimilare e non da condannare. Fa parte del processo multiculturalista avviato gia' parecchi decenni prima negli USA, adesso in Europa. L'islam non deve essere visto come violento e suprematista, ma solo quando entra in Europa, invece quando stanno nei loro paesi sono tutti potenziali terroristi... che poi sappiamo bene il terrorismo di che matrice sia.
Che poi per me e' inverso: quelli che entrano di qua sono tutti potenziali terroristi reclutabili dai servizi segreti occidentali, mentre quellii rimasti a casa sono potenziali patrioti contro Israele.

Le violenze contro i cristiani dai mussulmani avvengono sopratutto in africa o in qualche altro paese tribale, dove le religioni sono solo una scusa per giustificare l'annientamento del prossimo... con beneplacito dei soliti.

Maksi
Inviato: 27/8/2012 17:48  Aggiornato: 27/8/2012 17:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Liberta11
Citazione:
Sbagliresti e ti meriteresti gli arresti domiciliari per qualche settimana. Se lo rifai, ti becchi qualche mese.... e via dicendo.


Dici? Ci sono professori in carcere soltanto perche' parlano di tabu' storici... vuoi sapere quali?

Comunque, hai ragione, sbaglierei! Fare queste cose e' da malati mentali e assolutamente per nulla producenti. Purtroppo c'e' una propaganda che esalta queste tizie e leloro azioni. Bisogna condannare piu' questi che le Fighe...

Citazione:
P.S. Fanno più danni nel mondo le religioni o le riot?

Se guardi bene anche le Fighe Rivoltose manifestano un loro credo. Perche' pensi che hanno tanti adepti sparsi per quetso malato occidente?

Nikola
Inviato: 27/8/2012 17:50  Aggiornato: 27/8/2012 17:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/8/2012
Da:
Inviati: 50
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Alby-LatoB
è la seconda volta che fai copia e incolla...almeno metti il link da dove lo fa.

Alby-LatoB
Inviato: 27/8/2012 17:50  Aggiornato: 27/8/2012 17:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Marostica
Inviati: 124
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
X liberta11: chi ti dice che io mi sia dimenticato della chiesa cattolica (a parte che qui si parla di quella ortodossa) e che giustifichi o condivida l'operato del papa o della chiesa?

L'ho pure scritto nel commento che sono ateo! O ogni volta che nomino le Pussy Riot devo fare una premessa di una pagina scrivendo tutto quello a cui sono pro o contro?

Tu puoi commentare tutto quello che vuoi anche duramente. E' differente andare in un luogo di preghiera che i fedeli considerano sacro e bestemmiare al'interno offendendo il luogo e i fedeli.
La stessa cosa per me vale per un tempio indù, una sinagoga, una moschea o quant'altro.

Al di fuori puoi fare quello che vuoi. Infatti le Pussy Riot avevano proposto la stessa esibizione in metropolitana, in piazza rossa e dentro attività commerciali, senza conseguenze giudiziarie e senza il megafono dei media

Sono incazzato, ma con garbo
liberta11
Inviato: 27/8/2012 17:50  Aggiornato: 27/8/2012 17:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@fefochip

Veramente mi scandalizzo, oltre che per quei cristiani, anche per tutti gli altri che nel mondo vengono trucidati in nome del business e della religione... perciò con me CASCHI MALE.

E a me, visto il vostro scandalo nei confronti delle Riot per ciò che hanno fatto in quella chiesa, pare proprio CHE SIA UN ARGOMENTO PIU' CHE VALIDO.

Che ci sia una manipolazione mediatica o meno (ai posteri l'ardua sentenza), ciò non toglie che due anni di galera per un gesto maleducato e provocatorio sono esagerati.

E comunque ti ripeto: Perchè non sono stati fatti articoli nei confronti di quei cristiani vittime dell'integralismo religioso?

Eh no caro fefochip, non parliamo di Islamici che entravano a deridere i cristiani con show ridicoli e maleducati, PARLIAMO DI GENOCIDI.

Perchè voi, che siete contro le Riot per quello show ridicolo in una chiesa, non vi siete indignati ancor di più per quelle stragi fatte dagli Integralisti nei confronti delle chiese e comunità cristiane in Nigeria?

Credo si tratti di ipocrisia...


@Maksi

Hai scritto, argomentato... ma non hai realmente risposto alla mia domanda: perchè non vi siete indignati ancor di più per quelle stragi fatte dagli Integralisti nei confronti delle chiese e comunità cristiane in Nigeria?

E sulla domanda successiva? Non mi hai ancora detto se fanno più danni nel mondo le religioni o le pussy riot.

Quanti preti pedofili meritavano la galera (per un reato, "LEGGERMENTE" più grave, di quello delle riot) mentre il Papa faceva finta che non esistessero? Perchè il Papa, che ha coperto tali infamie, non si è fatto manco un giorno di galera? Mmm...

Zenit
Inviato: 27/8/2012 17:52  Aggiornato: 27/8/2012 17:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/8/2009
Da:
Inviati: 263
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
quella dei "diritti umani" è una fede, è un integralismo individualista, e nega i diritti dei popoli, visti come "male assoluto".

liberta11
Inviato: 27/8/2012 18:03  Aggiornato: 27/8/2012 18:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Alby-LatoB

Io ti continuo a dire che andavano comunque punite, ma in modo decisamente meno pesante e il motivo l'ho già spiegato.

Se poi lo rifacevano, di nuovo ai domiciliari.
Alla lunga, o passi tutto il resto della tua esistenza in casa o la smetti.

Detto questo, qualcuno dovrebbe ancora dirmi perchè una chiesa deve essere considerata luogo sacro e una piazza no. Ma chi lo decide? Dio?

P.S. Non sono ateo al 100%, per motivi personali, ma questo non vuol dire che devo bermi o seguire le tante stronzate che le religioni rifilano da millenni agli uomini.

Zenit
Inviato: 27/8/2012 18:11  Aggiornato: 27/8/2012 18:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/8/2009
Da:
Inviati: 263
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
"Non sono ateo al 100%, per motivi personali" ... abbiamo capito....

Giano
Inviato: 27/8/2012 18:16  Aggiornato: 27/8/2012 18:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Liberta11 Citazione:
Detto questo, qualcuno dovrebbe ancora dirmi perchè una chiesa deve essere considerata luogo sacro e una piazza no. Ma chi lo decide? Dio?


Decide la legge, che a quanto pare è stata leggermente modificata per evitare "favoritismi" alla chiesa cattolica (modifica al punto 3).


"Art. 405 Codice Penale. Turbamento di funzioni religiose del culto di una confessione religiosa.
405. Turbamento di funzioni religiose del culto di una confessione religiosa (1).
Chiunque impedisce o turba l'esercizio di funzioni, cerimonie o pratiche religiose del culto di una confessione religiosa, le quali si compiano con l'assistenza di un ministro del culto medesimo o in un luogo destinato al culto, o in un luogo pubblico o aperto al pubblico, è punito con la reclusione fino a due anni (2).
Se concorrono fatti di violenza alle persone o di minaccia, si applica la reclusione da uno a tre anni [Cost. 8; c.p. 29, 70, n. 1; c.p.p. 31, 235] (3) (4).
-----------------------
(1) Rubrica così modificata dall'art. 9, L. 24 febbraio 2006, n. 85.
(2) Comma così modificato dall'art. 9, L. 24 febbraio 2006, n. 85.
(3) La Corte costituzionale, con sentenza 1-9 luglio 2002, n. 327 (Gazz. Uff. 17 luglio 2002, n. 28 - Prima serie speciale), aveva dichiarato l'illegittimità del presente articolo, nella formulazione precedente alle modifiche introdotte con la L. 24 febbraio 2006, n. 85, nella parte in cui, per i fatti di turbamento di funzioni religiose del culto cattolico, prevedeva pene più gravi, anziché le pene diminuite stabilite dall'articolo 406 del codice penale per gli stessi fatti commessi contro gli altri culti.
(4) Vedi la L. 25 marzo 1985, n. 121, di ratifica ed esecuzione dell'accordo, firmato a Roma il 18 febbraio 1984, che modifica il Concordato lateranense tra la Repubblica italiana e la Santa Sede."

All'inizio i media riferirono della possibilità che le tre false musiciste potessero essere condannate a 7 anni.
In tribunale l'accusa ha chiesto 3 anni.
La condanna è stata di 2 anni.
Gli è andata di lusso.

Alby-LatoB
Inviato: 27/8/2012 18:22  Aggiornato: 27/8/2012 18:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Marostica
Inviati: 124
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
X Libertà11:

Ah, se fosse per me gli avrei dato una pena sicuramente inferiore o i domicialiari. Ma non sono io che decido le pene di uno stato estero. Pensa che in Italia per lo stesso fatto sarebbero state condannate per una durata sicuramente maggiore... anche se poi pochi condannati finiscono davvero in carcere in Italia.

Detto questo, qualcuno dovrebbe ancora dirmi perchè una chiesa deve essere considerata luogo sacro e una piazza no. Ma chi lo decide? Dio?

Lo decidono gli uomini, è una convenzione universalmente accettata che un luogo di preghiera venga considerato sacro e in alcune religioni venga anche benedetto. Come mai consideriamo il bagno e non la cucina il luogo dove farci la doccia? Se ci mettiamo a discutere anche di questo non la finiamo più.

P.S. Non sono ateo al 100%, per motivi personali, ma questo non vuol dire che devo bermi o seguire le tante stronzate che le religioni rifilano da millenni agli uomini.
Ma nessuno ti obbliga a seguire i dettami delle religioni, nè qui in Italia nè in Russia. Da noi è una scelta personale fortunatamente. Una scelta che io rispetto pur non condividendola.

Nella vicenda delle Pussy Riot è evidente che i media abbiano forzato la diffusione della notizia e abbiano cercato di far passare queste ragazze come delle moderne Martin Luther King... evitando accuratamente di dare qualsiasi particolare che andasse contro questa tesi. Io la chiamo manipolazione.

Sono incazzato, ma con garbo
Pyter
Inviato: 27/8/2012 18:42  Aggiornato: 27/8/2012 18:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Ma quanto costano a serata le Pussy Riot?
Se non costano molto le si potrebbe contattare e invitarle alle manifestazioni del Molin o No Tav.
Se sanno suonare qualche strumento che non sia solo prerogativa di Priapo, bene, se no, non fa niente.
Suoneranno in playback così nel frattempo potrebbero iniziare a sfasciare i pali del telefono, della luce, qualche macchina o cassonetto.
Un paio di giorni ai domiciliari e una rilevanza mediatica incredibile.



Nel caso poi qualcuno sia interessato a fare qualche caxxata senza timore di ritorsioni, nessun problema: la cosa migliore da consigliare sarebbe quella di entrare in parlamento con due o tre amici, suonando i più svariati strumenti, e al grido "Siete tutti delle Troie!" sfasciare lungo il cammino per la camera dei deputati tutto quello che vi si trovi per strada, comprese croci, triangoli, gufi e marionette di legno. Garantisco io.
Nel corridoio qualcuno al massimo potrà gridare: "Un attacco di qualunquisti!"
Una volta trovata la via giusta, qualcuno potrà chiedere: "chi siete voi?" e subito si risponderà: "Siamo musicisti, però nè di sinistra nè di destra!".
Niente paura.
Una volta dentro la tana qualche deputato di sinistra tipo Rutelli vi dirà: "Mi sembra di essere tornato giovane. Ce lo fate un bis?", mentre qualche altro più ligio e sostenitore delle coppie di fatto potrebbe dire: "Quello che dite è troppo giusto e avete il diritto di dirlo a voce alta, ma non possiamo tollerare questi metodi criminali e terroristici. Due giorni di domiciliari a casa mia non ve li leva nessuno!"


ps
E lo dice uno che non è laico al 95%.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
fefochip
Inviato: 27/8/2012 19:02  Aggiornato: 27/8/2012 19:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@ libertà
Citazione:
E comunque ti ripeto: Perchè non sono stati fatti articoli nei confronti di quei cristiani vittime dell'integralismo religioso?


non "sono stati fatti"?che si fanno da soli gli articoli ?
falli te no ? proponili a massimo e vedrai che se non sono una schiefezza te li pubblica.

ma possibile che porti qui su lc ancora una motivazione cosi insensata trita e ritrita del "c'è ben altro"?
non la motivazione specifica ma dire sempre:
perche vi scandalizzate di questo e invece non di quell'altro ?non è una motivazione.
tra l'altro non potrebbero in linea di principio esistere nessun tipo di topic perche ci sarebbe sempre quello che se ne uscirebbe col dire "c'è ben altro"

Citazione:
Perchè voi, che siete contro le Riot....


voi chi ? io che c'entro? perche mi hai messo nel mazzo cosi?

o stai facendo la classica crociata del "noi" contro di "voi"?

io ti sto cercando di dire che nonostante per me QUALUNQUE "luogo di culto " sarebbe deserto e che la pena per quello che hanno fatto le pussy mi pare esagerata stai usando argomenti poveri ,con "voi" "noi" come soggetti che solo possono portare a casini e incomprensioni.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 27/8/2012 19:05  Aggiornato: 27/8/2012 19:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
tra l'altro la punizione per la dissacrazione di un luogo "sacro" dovrebbe essere data dall'organizzazione religiosa stessa .ne dovrebbe rimanere fuori lo stato .
a meno che non si sono commessi crimini di qualche tipo(danni ,atti osceni,furti e/o devastazioni) ma che sarebbero dovuti essere puniti cosi come in una piazza cosi come in una chiesa perche non le hanno "scomunicate" e via?

ma poi i "religiosi" non dovrebbero "porgere l'altra guancia"? o quelli sono della parrocchia della "legge del taglione"?
ignoro lo specifico caso

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
perspicace
Inviato: 27/8/2012 19:30  Aggiornato: 27/8/2012 19:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@libertà11

Ma in che schifo di mondo vuoi vivere? Che schifo di mondo vuoi esportare da quella mente degenerata che ti ritrovi?

I luoghi di culto sono un oasi in cui far crescere la propria spiritualità, ma non mi stupisco che un Americanista=Imperialista convinto come te non arrivi a capirlo.

Dopotutto basta vedere come si sono comportati con gli indiani d'america i tuoi amati Usa (gli stessi che stanno destabilizzando la Siria con attacchi terroristici e omicidi di massa, gli stessi che hanno creato Al-Qāʿida, gli stessi che hanno organizzato e insabbiato l'11settembre, etc. etc. etc. etc.)

La libertà di un uomo finisce dove inizia la libertà di un altro, deficiente!

Le punizioni nascono per tutelare i cittadini e scongiurare che un qualche individuo ripeta un gesto criminale.

Gli dovevano far fare 10 anni di carcere e avresti visto che nessuno ci avrebbe più riprovato.

La chiesa, deficiente, è una proprietà privata non è una piazza pubblica.



P.S. Visto che l'hai tirato in ballo tu sappi che è stata proprio la zampina di Al-Qāʿida ha commettere quegli atti di terrorismo in nigeria contro i cristiani.

. . .

Al-Qāʿida = C.I.A.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
henry30
Inviato: 27/8/2012 20:28  Aggiornato: 27/8/2012 20:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
e dimmi chi e' ancora in galera? faurisson, rassinier, (uno dei due e' fortunatamente morto) quel coglione di mattogno? gli amici fioravanti e mambro? quell'infame di delfo zorzi? david irving? favola olocaustica?e chi mi mandi eh? l'"ingegner" leuchter a provarmi cosa? che NON e' un tecnico ma un povero ignorante pagato (quello si). poche balle. altro che russia o cina. in galera ci sono i poveri e questi qui sopra la poverta' manco l'hanno mai vista in cartolina.

edit
gia' dimenticavo, non sei tu antisemita sono loro che sono ebrei, ma guarda tu che disdetta.

ohmygod
Inviato: 27/8/2012 20:29  Aggiornato: 27/8/2012 20:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
L'unione vaginale fra Pussy e Pollo ha generato uomimi polli.
Che male ho hatto per meritare anche costoro?
Eh cazzo fammi rientrare,preferisco la compagnia dell'astuto serpente ma non quella di un pollo rimbecillito.

henry30
Inviato: 27/8/2012 20:32  Aggiornato: 27/8/2012 20:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
gli stessi che stanno destabilizzando la Siria con attacchi terroristici e omicidi di massa,

eh? cioe' gli usa sono in siria travestiti da milizie di assad? o sono travestiti da sla - syrian liberation army? no davvero, non capisco cosa vuoi dire, a parte che i malvagi usa controllano il mondo, chiaro.

Aladar
Inviato: 27/8/2012 20:36  Aggiornato: 27/8/2012 20:37
So tutto
Iscritto: 27/6/2007
Da: Mosca
Inviati: 11
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
In risposta a un post di henry30: hai ragione, la Russia e' una patria bella. Vieni a starci per un po' e vedrai che non e' quel posto orribile che pensi, dove ti sbattono in galera se dici che a Putin puzza l'alito. In compenso non c'e' quella farsa di democrazia italiana, dove i presidenti del consiglio sono o piduisti o membri del Bilderberg.

henry30
Inviato: 27/8/2012 20:39  Aggiornato: 27/8/2012 20:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
ah beh in quanto a farse la russia del bel putin...ah lui non e' un membro bildecosi?? ma va...putin e' un brav'uomo.

edit
http://www.theotherrussia.org/2008/05/04/a-dark-day-for-press-freedom-in-russia/

un altro punto di vista.

perspicace
Inviato: 27/8/2012 21:06  Aggiornato: 27/8/2012 21:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
henry30 Citazione:
eh? cioe' gli usa sono in siria travestiti da milizie di assad? o sono travestiti da sla - syrian liberation army? no davvero, non capisco cosa vuoi dire, a parte che i malvagi usa controllano il mondo, chiaro.


Non mi aspetto che tu capisca.

I deficienti non capiscono, non è nelle loro corde.

Te lo scrivo chiaro:

Gli USA stanno armando, coordinando e reclutando i terroristi che stanno destabilizzando la Siria.

Gli USA stanno armando, coordinando e reclutando i terroristi che si stanno uccidendo civili innocenti.

L'esercito Siriano (l'esercito dello stato Siriano) sta combattendo e quindi uccidendo i terroristi armati e reclutati dagli USA.

La milizia di stato Siriana sta difendendo il suo territorio.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
henry30
Inviato: 27/8/2012 21:18  Aggiornato: 27/8/2012 21:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@perspicace
quindi tutte le interviste che sto leggendo sul guardian ad esempio, comprese foto, testimonianze video ad audio sarebbero interviste false. o magari con gente pagata dagli americani. ma i bimbi squartati no, vero?quelli son veri, sembra. o son fatti bene. vecchia hollywood.han ragione quindi i media syriani, tutti terroristi. ok era giusto per sapere.
pensi sia un po' la stessa storia di libia, rivoluzioni colorate ecc? mi dirai, s'assomigliano tanto questi paesi zozzi e caldi.
poi io mica ti ho dato del deficiente. so, relax mate.

ohmygod
Inviato: 27/8/2012 21:27  Aggiornato: 27/8/2012 21:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Vi è la logica primordiale,vi è la logica,vi è il fatto,vi è il punto di vista.
Ragionare con un punto di vista al quale manca ciò che lo precede è una
impresa di Sisifo.

Chissà perche mi viene in mente NeWorld.

perspicace
Inviato: 27/8/2012 21:27  Aggiornato: 27/8/2012 21:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Non mi puoi dare del deficiente perché io non lo sono.

Io di do del deficiente perché hai carenze di notizie reali mentre hai abbondanza di notizie che sono pura propaganda atta ad avvallare un intervento militare STRANIERO in Siria.

henry30 Citazione:
han ragione quindi i media syriani, tutti terroristi. ok era giusto per sapere.


Be ora che lo sai svegliati!

Edit:

La BBC e l’insabbiamento di un crimine di guerra dei terroristi in Siria

Siria/ Lavrov accusa gli Usa: Forniscono armi ai ribelli

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
henry30
Inviato: 27/8/2012 21:49  Aggiornato: 27/8/2012 21:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
si ma io infatti mica pensavo lo fossi. comunque sapevo anche io del significato di deficiente, grazie del link comunque. e' che per come la vedo io i regimi (o come li vuoi chiamare-governi fantoccio magari) vari (messi in piedi dai soliti noti) non diventano altro che pattumiere di ingegneria sociale a tutti i livelli, i quali verranno o sono usati anche su di noi. ecco, appunto, i vari assad, gaddafi, ahmadinejad se paragonabili ai 'nostri' non e' che ci facciano molta piu' figura. io personalmente di vivere sotto una teocrazia o comunque, come in pakistan od in egitto con la muslim brotherhood, non mi andrebbe, ne per me, ne per la mia famiglia. capisco che qui in europa ci si scandalizzi a ragione anche per le guerricciole quotidiane di liberta' di stampa o che la pula qui e' 70 volte piu' facile che ti fermi se sei giovane e nero piuttosto che bianco ma, l'inquisizione e le camere di tortura e le esecuzioni in piazza le abbiamo terminati da un bel po'.
cosa ne pensi della componente religiosa?

edit
ho letto i link, grazie.

Maksi
Inviato: 27/8/2012 22:05  Aggiornato: 27/8/2012 22:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Liberta11
Citazione:
Hai scritto, argomentato... ma non hai realmente risposto alla mia domanda: perchè non vi siete indignati ancor di più per quelle stragi fatte dagli Integralisti nei confronti delle chiese e comunità cristiane in Nigeria?

E sulla domanda successiva? Non mi hai ancora detto se fanno più danni nel mondo le religioni o le pussy riot.

Quanti preti pedofili meritavano la galera (per un reato, "LEGGERMENTE" più grave, di quello delle riot) mentre il Papa faceva finta che non esistessero? Perchè il Papa, che ha coperto tali infamie, non si è fatto manco un giorno di galera? Mmm...

... Piano. Insomma, che c'entra il Papa, la pedofilia, l'islam, gli Integralisti, Dart Veder e Topo Gigio con le Passere in Rivolta? Vuoi dire che si usano due pesi e due misure? Eh, beh, si... E poi quel "voi" non lo capisco. Insomma, che vuol dire? Voi cristiani? Di tradizione si, pero' sono andato in chiesa due volte nella mia vita: una volta e' stato quando andai a riprendere il pallone, che era finito per sbaglio dentro
Sui massacri islamici contro le popolazioni cristiane io mi indigno assai. Quindi, cosa dovrei dire altro? Io mi sono soffermato sulle Fighe per la loro rilevanza propagandistica, ripresa piu' volte dal circuito mediatico sio... vabbe'... occidentale. Solo da noi una cagata simile poteva avere un risvolto politico. Anche Madonna (la cantante) sta con loro... e ho detto tutto

Sulla "domanda successiva": dipende dall'uso che se ne fa. La religione puo' essere un punto importante per una completa maturazione spirituale, senza un atteggiamento fideistico a priori. Le Passere possono invece portare ad un'attegiamento di sfida del mondo occidentale contro la ultramegagalattica dittatura putiniana.

La pedofilia poi non c'entra niente con la religione. Se un buddhista stupra un ragazzino, c'entra il buddismo? La casta sacerdotale e' una questione differente. La pedofilia e' un circuito internazionale che ragruppa certa cricca elitaria (pure religiosa certo). Il caso Doutroux in Belgio e' lampante: un coinvolgimento di alto bordo tra politici, giornalisti, poliziotti, cardinali, magistrati, avvocati (anche quello d'accusa) e reali. Purtroppo tutti quelli che indagavano sono finiti in malo modo. Quindi nessuno e' andato oltre. Ma ci sono "piccole" fuoriuscite di notizie, che forse accennano alla mostruosita che si cela nel sottosuolo del Potere. Per esempio c'e' lo strano caso dell'ex primo ministro britannico Grodon Brown e del circuito pedofilo tra i rabbini newyorkesi.

PS: non sono un esperto di troll, ma non vi sembra che henry30(kissinger) abbia dei requisiti per renderlo tale? Non e' meglio ignorarlo? Almeno io lo faro', anche se vedendo i suoi commenti ti cascano pure i peli del naso...

EDIT:
trasgredisco la mia regola autoimposta e segnalo a henry30 che i Fratelli Musulmani hanno una certa assonanza con un'altra "fratellanza": http://terrasantalibera.wordpress.com/2011/12/24/chi-controlla-i-fratelli-musulmani-the-muslim-brotherhood-subsidiary-ita-eng/

henry30
Inviato: 27/8/2012 22:26  Aggiornato: 27/8/2012 22:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/5/2012
Da:
Inviati: 71
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
no certo la pedofilia non c'entra con la religione, per favore.
Se un buddhista stupra un ragazzino, c'entra il buddismo? si.
pero'..se sono rabbini pero'....
che noia le accuse di troll, che noia davvero. e' un ghetto questo forum o anche persone che non necessariamente la pensano uguale uguale a te possono scrivere e avere conversazione? ripeto che noia.
se poi hai le credenziali di leuchter, le ho io se vuoi

edit
ho letto il link. beh, a maggior ragione, ti andrebbe di trasferirti o meglio di instaurarlo qui un bel governo di questo tipo..
poi guarda non so perche' ma la gente pensa che le religioni non abbiano un ruolo di primo piano mi lascia perplesso.

Maksi
Inviato: 27/8/2012 22:50  Aggiornato: 27/8/2012 22:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Seconda infrazione alla regole... ;)

henry30

Citazione:
Se un buddhista stupra un ragazzino, c'entra il buddismo? si.

E dove si predica nella filosofia buddista lo stupro dei bambini?

Citazione:
pero'..se sono rabbini pero'....

Pero'...
“I rapporti sessuali con un bambino al di sotto degli 8 anni d’età sono leciti.”
(Talmud, Sanhedrin, 69b)

“E’ giusto per una bambina di tre anni avere rapporti sessuali.”
(Talmud, Abodah Zarah, 37a, Kethuboth, 11b, 39a, Sanhedrin, 55b, 69a,b, Yebamoth,
12a, 57b, 58a, 60b)

“Quando un uomo compie rapporti omosessuali con un bambino al di sotto dei 9 anni d’età, non è da condannare.”
(Talmud, Sanhedrin, 54b, 55a)

... ovviamenti sono solo alcuni piccoli esempi non significativi, ripresi da un contesto sbagliato


Citazione:
poi guarda non so perche' ma la gente pensa che le religioni non abbiano un ruolo di primo piano mi lascia perplesso.


E chi lo pensa? A livello mediatico vivviamo riti religiosi (trasferimeti di emotivita') continui. Non ultime sono state le olimpiadi di Londra... un rito collettivo globale. Ma non c'era il Papa, quindi non vale

Citazione:
beh, a maggior ragione, ti andrebbe di trasferirti o meglio di instaurarlo qui un bel governo di questo tipo..

Non serve. C'e' gia'... se non te ne accorgi vuol dire che hanno fatto un buon lavoro d'indottrinamento.

peonia
Inviato: 27/8/2012 22:53  Aggiornato: 27/8/2012 22:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
SIMONE707

Io non ho menzionato Grillo, forse ti sei confuso con Polidoro...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Aironeblu
Inviato: 27/8/2012 23:29  Aggiornato: 27/8/2012 23:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Liberta11:

Se in Russia c'è la democrazia, qui in Italia stiamo in Paradiso e siamo tutti buoni e onesti.

Come fai a concepire queste stronzate di frasi?

Aironeblu
Inviato: 27/8/2012 23:34  Aggiornato: 27/8/2012 23:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Maksi:

Quindi, se domani facessi, che ne so, un irruzione in una Sinagoga a Gorizia con una maschera sul viso, durante una funzione religiosa e organizzerei un "concerto" che maledica Israele e tutta l'istituzione religiosa ebraica, negando publicamente la favola olocaustica, auspicando e pregando che levi di torno tutta la casta ebraica dall'Europa... quindi, se facessi questo... sarei considerato un RIVOLUZIONARIO?  La Repubblica farebbe di me sicuramente un paladino della liberta(11). Non si sognerebbero mai di condannarmi penalmente per "odio razziale"... un'ammenda e stiamo a posto.  Da oggi chiamatemi Minchia Rivoltosa...

Bellissima...
Ma ti sconsiglio vivamente di fare tutto ciò, per evitare una fine ben peggiore e ben più anonima delle pussycaz

Aironeblu
Inviato: 27/8/2012 23:39  Aggiornato: 27/8/2012 23:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Henry30
gli stessi che stanno destabilizzando la Siria con attacchi terroristici e omicidi di massa... eh? cioe' gli usa sono in siria travestiti da milizie di assad? o sono travestiti da sla - syrian liberation army? no davvero, non capisco cosa vuoi dire, a parte che i malvagi usa controllano il mondo, chiaro. ...quindi tutte le interviste che sto leggendo sul guardian ad esempio, comprese foto, testimonianze video ad audio sarebbero interviste false. o magari con gente pagata dagli americani. ma i bimbi squartati no, vero?quelli son veri, sembra.

Cazzo, ma ti hanno costretto a bere con l'imbuto tutta la propaganda USA in una volta o l'hai fatto di volontà tua? Se il tuo riferimento è il Guardian consiglio di provare a leggerlo criticamente, verificando le notizie, oppure, molto meglio, di cambiare fonte di informazione, magari Perspicace andrebbe molto meglio...

(I bambini squartati purtroppo sono veri, ma non sono morti accoltellati o fucilati con le mani legate a causa dei bombardamenti dell'esercito Siriano).

AFrayn
Inviato: 27/8/2012 23:41  Aggiornato: 27/8/2012 23:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@liberta11:
Citazione:
Se in Russia c'è la democrazia, qui in Italia stiamo in Paradiso e siamo tutti buoni e onesti. E' così? No, non credo.

La democrazia del gatto (Medvedev) e della volpe (Putin)?
L'ipotesi non é peregrina: pare, sembra, dicono che Putin abbia ascendenti magnagati.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
Aironeblu
Inviato: 27/8/2012 23:43  Aggiornato: 27/8/2012 23:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Fefochip:
punto a mio avviso è che una se tale stronzata sia una notizia è ovvio che ci sia manipolaizone mediatica e un macchinio della propaganda usa contro puntin che è talmente evidente da essere imbarazzante.

Infatti. Se si dà tanta risonanza ad una notizia del genere, non si può che vedere la campagna mediatica contro quello che oggi sta diventando uno degli avversari più forti e scomodi per il potere USA. Ricordate quella riottosa della Clinton che denunciava brogli elettorali nelle ultime elezioni russe ancora prima della lettura dele schede? O le immagini delle manifestazioni ad Atene contro l'Euro fatte passare dalla CNN come manifestazioni anti-Putin, confondendo da bravi americani l'alfabeto ellenico con quello cirillico?

Aironeblu
Inviato: 27/8/2012 23:51  Aggiornato: 27/8/2012 23:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Zenit
Ottimo link!


Mostra bene chi siano queste tre stronZe di cui stiamo parlando, anche su questo forum, dimenticandoci delle basi NATO citate da Cedolin che intanto si diffondono sul nostro territorio.

NiHiLaNtH
Inviato: 28/8/2012 0:04  Aggiornato: 28/8/2012 0:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
boh non capisco
c'è gente che si scandalizza per le pussy riot ma qualche giorno fa negli usa un ex marine è stato arrestato e portato in un istituto psichiatrico per aver scritto su facebook che l'11/9 è stato un inside job, che il governo scarica nel cielo polveri di alluminio e bario, che siamo governati da pedofili che praticano sacrifici umani e che per questi motivi bisogna fare la rivoluzione

trotzkij
Inviato: 28/8/2012 0:10  Aggiornato: 28/8/2012 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Citazione:
a parte il sito aurora che e' illeggibile


Per forza è illegibile, è scritto in italiano, non in un qualche sopraffino slang nuovayorchese...

E lasciamo perdere i tizi tristi e buffi, che mentre piagnucolano per la liberty e la democracy in Russia, (anzi in 'Rascia' come dicono gli henry30denari di questa terra), e protestano per la 'brutale' repressione (ovvero condanna in tribunale) di tre puttanelle senza valore poiché compiono un atto, noto in Italy come disturbo della quiete pubblica, vandalismo e danno al patrimonio pubblico, coerentemente usano come avatar l'immagine di Massud, noto integralista, signore della guerra e macellaio del popolo afghano.
Ma ovviamente, da chi non ne ha, non si può chiedere coerenza e senso, mentre la Russia di Putin diventa una brutale dittatura perchè applica le stesse leggi che invochiamo in Italy.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
liberta11
Inviato: 28/8/2012 16:57  Aggiornato: 28/8/2012 17:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2011
Da:
Inviati: 388
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
@Perspicace

Te lo dico dal profondo del cuore, come non ho mai fatto su questo forum, vai AFFANCULO.

Visto che Massimo Mazzucco e altri moderatori non hanno cancellato i tuoi insulti, mi abbasserò in questo caso al tuo livello e ti risponderò come meriti:

1- Maledetto infame, la mente degenerata dalla religione ce l'hai tu, amico dei pedofili e degli integralisti islamici.

2- Americano-Imperialista te lo puoi ficcare nel deretano. Mai stato Americano-Imperialista e non me lo faccio dire da un buffone pagliaccio di merda quale sei.

3- Deficente IGNORANTE. Tra Crociate e Espansioni Islamiche ci sono stati nel mondo milioni di morti nella storia, per non parlare di tutti i continui conflitti tra ebrei e islamici (donne e bambini massacrati in nome della loro religione). I pedofili della chiesa cattolica hanno rovinato la vita a migliaia di persone, mentre il tuo PAPA RATZINGER li proteggeva negando la verità (per la quale si è beccato pure una denuncia per crimini contro l'umanità).

VEROGNATI SQUALLIDO INFAME VERME!

Fatti una cultura ed evolviti (studiandoti l'illuminismo se ce la fai) da quella forma di verme nella quale esisti da anni e ricordati:

Il termine illuminismo è passato a significare genericamente ogni forma di pensiero che voglia "illuminare" la mente degli uomini, ottenebrata dall'ignoranza e dalla superstizione (religione), servendosi della critica della ragione e dell'apporto della scienza

Matkshonov
Inviato: 31/8/2012 1:27  Aggiornato: 31/8/2012 2:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Riassumendo, direttamente da un Vicentino.....

Un sindaco che, cavalcando l'onda del malcontento dei no-dal molin, riesce ad ottenere l'avvio della costruzione della succitata base militare (a spese nostre ovvio), accontenta gli ormai spossati manifestanti (qui la crisi economica è di proporzioni devastanti) organizzando sagre a loro dedicate, feste (scarsamente frequentate) con varie dediche (tra cui, alla musica country, alle badanti ed altre da titoli esotici), sta falcidiando posti di lavoro nella municipalizzata, però sta riasfaltando strade (vale sempre la regola, prima si asfalta poi si rispacca per tubature, accessori e amenicoli vari.... ovvio!).
Poi c'è la caserma Chinotto è in piena attività per l'addestramento della nuova polizia europea..... Un nuovo tribunale con relativo parcheggio e quartiere commerciale dai costi non ancora certi, anzi pare che la cosa certa sia la desertificazione proprio delle nuove attività commerciali.... ma tranquilli gente perchè stanno lavorando anche per risolvere il problema del traffico cittadino...
uhf se solo qualcuno gli riferisse che quel problema è già stato risolto dall'attuale crisi economica..... e forse anche da una strana ondata di manie suicide....

E nel frattempo un po' piu in là, gli americani stanno potenziando anche la base pluto di Longare.... ad oggi non è dato a sapere nulla sulle innumerevoli gallerie che attraversano il "nostro" territorio.....
Non ci fanno mancare nulla insomma, a parte il lavoro e, quando c'è, a stipendi decenti... ma quelli probabilmente non servono a nulla.....

E poi sti americani... sempre a dargli contro.... a loro che ci portano lavoro, benessere ed opportunità.... suvvia, non siamo mai contenti...

Ma che diamine non lasciamoci scoraggiare.... ...illuminiamo le nostre menti(l'elettroshock funziona benissimo, basta vedere post precedenti), e andiamo.... tutti in piazza a protestare per le punkarelle russe....

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
Pensoso
Inviato: 1/9/2012 11:11  Aggiornato: 1/9/2012 11:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
Tutto vero, le PR sono strumenti della geopolitica di centri più in alto, volutamente o meno, ed hanno fatto una cosa che effettivamente sarebbe ritenuto un atto teppistico o di vandalismo in qualsiasi paese.
Parliamone. In Italia l'atto sarebbe stato sicuramente clamoroso (visto il luogo "sacro" in cui si è svolto), ma non avrebbe avuto il seguito penale altrettanto esagerato, pur essendo punito in qualche altro modo.

Insomma, dimostrando, se ce ne fosse stato bisogno, che in Russia (ma non solo lì... anche negli USA stessi, o nei territori da essi militarmente controllati) lo stato di diritto non è del tutto rispettoso dell'arrestato/inquisito/imputato/condannato (e sicuramente ci sono casi molto peggiori di quello delle PR), le autorità politiche e giudiziarie hanno fatto proprio il gioco dei loro avversari geopolitici che vogliono screditare internazionalmente la Russia, autoritaria, antidemocratica ecc... (ma in realtà solo per essere una potenza politica, economica e militare).

L'arma per sconfiggere l'"attacco" tramite le PR dell'occidente... era quella di dare una pena risibile (come verrebbe fatto in occidente) dopo tutto il battage pubblicitario, dimostrando che la Russia non è uno stato poi così autoritario come vorrebbero far credere (e poi magari continuare ad esserlo per casi meno pubblicizzati, ma quinidi ininfluenti da questo punto di vista mediatico).

Invece Putin-la Russia ci sono cascati anche sta volta... pur di dimostrare il proprio orgoglio nazionalistico. I loro nemici geopolitici se la ridono secondo me. Cosa volete che gli interessi di qualche anno di galera per le PR, tre ragazze "anonime"?

(uso non improprio di firma)
Pensoso
Inviato: 1/9/2012 11:16  Aggiornato: 1/9/2012 11:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: NO Dal Molin - SI Pussy Riot
sul No Dal Molin purtroppo sono d'accordo con l'amara analisi dell'articolo...
ed ancora una volta abbiamo la sicurezza che in Italia una vera alternativa politica, con i principali partiti attuali, non è possibile e si può risolvere al massimo in qualche sublimazione simbolica.

(uso non improprio di firma)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA