Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : La FED inizia la vaccinazione preventiva
Inviato da Redazione il 15/2/2012 4:10:00 (6763 letture)

La prolungata campagna elettorale di Ron Paul, che in realtà è una campagna contro l’attuale sistema monetario, sembra aver dato i primi effetti. Un articolo della CNBC si domanda “Se abolissimo la Federal Reserve, che cosa succede?”, e si premura di spiegare al pubblico che ci conviene tenerci stretta questa cara “istituzione” prima ancora che il dibattito possa esplodere a livello nazionale.

Si chiama vaccinazione preventiva, ed è il classico meccanismo difensivo operato attraverso i media da chi sa che sta per finire nell’occhio del ciclone. Basta leggere le argomentazioni presentate a difesa della FED, per capire quale sia il vero scopo di un articolo come questo.

“Molti critici della FED non saranno soddisfatti finchè la banca centrale non verrà chiusa per sempre.”

Cominciamo subito col dipingere i critici della FED come persone ossessionate in modo irrazionale contro il nemico, e non piuttosto motivate da ragionamenti validi e giustificati.

“In ogni caso, gettare la Federal Reserve nel fiume Potomac non sarà facile. La prima cosa da fare ...


... sarebbe di abolire la legge del 1913, e tutti gli emendamenti successivi, che istituirono l’attuale Federal Reserve. […] Ma ci vorrebbero almeno 10-20 anni – secondo il professore John Allan James – per raggiungere in parlamento i voti necessari per demolire questo sistema o comunque per alterarlo in modo sostanziale”.

Certo, finchè vai in giro a cercare voti “per demolire il sistema” di senatori che ti saltano addosso per firmare ne trovi pochini. In ogni caso, 10 anni non sono nulla, se si pensa che la FED ci ha messo più di 100 anni per arrivare ad installarsi definitivamente sul groppone dell’economia americana (quella del 1913 è solo la versione più recente della banca centrale USA, che i banchieri erano già riusciti a far approvare altre due volte nella breve storia della nazione). Bisognerebbe casomai spiegare alla gente i motivi per cui andrebbe abolita, invece di presentarla come il salvatore disinteressato di un’economia sempre a rischio, come fa il paragrafo seguente:

“Nata dalla depressione del 1907, che era stata preceduta da 80 anni senza una instituzione come la FED, la legge aveva lo scopo di implementare la riforma monetaria per mettere fine alle crisi di panico finanziario e garantire una riserva di emergenza per l’economia.”

Avete visto cosa succede a stare troppo a lungo senza una banca centrale? Nel frattempo, nessuno si preoccupa di andare a vedere chi e come abbia facilitato le “crisi di panico finanziario”, in quel lungo periodo buio, che portarono alla conferma definitiva della Federal Reserve. (Problema, reazione, ...)

L’articolo poi si chiede “come funzionerebbe l’economia USA senza la FED?”, e risponde:

“I mercati globali hanno bisogno di indicazioni di tipo economico da parte degli Stati Uniti. La FED gestisce il dollaro, che è la moneta leader nel mondo, per cui il vuoto lasciato da una America priva della FED potrebbe gettare i mercati nel caos, non sapendo più chi controlla i tassi di interesse e l’economia americani.”

Certo, se ammazzi il re di Francia tutto il mondo va nel caos, e le altre nazioni non sanno più con chi parlare. Se però al posto del re ci metti qualcos’altro…

E infatti, l’articolo non trascura questa possibilità, e la affronta con grande coraggio:

“Ron Paul dice che potremmo tornare al Gold Standard. La quantità di denaro nell’economia verrebbe così determinata dalle riserve d’oro mondiali e toglierebbe la possibilità a chiunque di continuare a pompare dollari sui mercati.”

Notare lo splendido “chiunque” al posto della FED. Tu, io, o mia zia Carlina abbiamo mai avuto la possibilità di “pompare dollari” sui mercati?

Però, continua l’articolo, “legare il dollaro all’oro è già stato fatto in passato, persino quando c’era la FED. Dopo decenni di andirivieni sia con l’oro e che con l’argento […] il legame con l’oro fu definitivamente eliminato nel 1971 dal presidente Richard Nixon.”

L’articolo si dimentica di dire che il deficit sempre maggiore degli Stati Uniti, che erano obbligati a pagare in oro i dollari delle altre nazioni, stava rapidamente dilapidando le loro riserve auree. Ecco perchè “rinunciarono” così volentieri alla parità con l’oro. Non ne avevano quasi più.

“Ciò che ci rimase è un sistema chiamato fiat money, nel quale le valute sono supportate dalla “buona fede” dei governi piuttosto che da un metallo come l’oro.”

Ovvero, sono supportate da aria fritta. D'altronde, quando l’oro è quasi tutto esaurito, ti rimane solo quella da far circolare.

“Tornate all’oro porterebbe più svantaggi che vantaggi – dice David Abuaf di Hefty Wealth Partners – Il Gold Standard aveva prodotto una certa stabilità nei prezzi a lungo termine, ma anche una certa volatilità a breve termine.”

Volete mettere? La stabilità dei prezzi a lungo termine sarebbe bella, anche perchè significa stabilità nei salari, inflazione vicina allo zero e una certa sicurezza nel futuro, ma di fronte ad una botta di volatilità a breve termine chi se la sente di rischiare? Metti che le mele mi schizzino improvvisamente da un dollaro a un dollaro e venti, per una botta di volatilità improvvisa, e poi come facciamo? E’ molto meglio continuare a pulirsi le chiappe con ‘sta carta che non vale niente, piuttosto di dover rinunciare ad una mela ogni tanto.

L’amico Abuaf continua: “Funziona come un limitatore della crescita economica. Il denaro in circolazione dipenderebbe dall’oro disponibile, mentre la gestione del denaro è molto più facile con la fiat money.”

Qui la battuta non la facciamo nemmeno, da tanto è scontata. E infatti l’articolo commenta: “Potrebbe non esserci sufficiente oro in circolazione per supportare il dollaro, e si potrebbe finire in ostaggio dei mercanti di oro.”

Come nei film di Sandokan, praticamente: “Dov’è finito il presidente?” “Lo hanno rapito i pirati della Malesia. Stava cercando di recuperare tre pepite d’oro!”

A questo punto l’articolo si ricorda che esiste anche una cosa chiamata governo: “Se non si tornasse al Gold Standard, e non ci fosse più la FED, il Ministero del Tesoro può fare qualcosa? Potrebbe essere lui a decidere la quantità di denaro da mettere in circolazione”.

Maddài, che idea geniale! E non ci aveva ancora pensato nessuno!

E invece: “Ma questo creerebbe un terremoto politico su chi debba essere il ministro del tesoro, che viene nominato dal presidente ma deve essere approvato dal senato”.

Avete capito che problema? Negli Stati Uniti tutti i ministri vengono nominati dal presidente, e tutti i ministri debbono essere approvati dal senato, ma nel caso del Tesoro si scatenerebbe un tale terremoto politico che è meglio lasciar perdere. Anzi, a questo punto ci conviene metter tutto nelle mani dei banchieri: piuttosto che veder litigare i nostri politici per scegliere il ministro della sanità, quello della difesa o quello degli esteri, è molto meglio che ce li indichi direttamente la banca centrale. La tranquillità prima di tutto.

“Attualmente la FED è indipendente dalla Casa Bianca e dal Parlamento – anche se deve presentarsi spesso davanti alle camere - ma se le decisioni fossero prese dal Tesoro la loro autonomia economica scomparirebbe”.

A parte che quelli della FED si presentano alle camere solo per fargli delle grandi pernacchie, ma secondo voi chi l’ha scritto questo articolo? Un giornalista, o Bernanke in persona? Ha appena detto che per scegliere il ministro del tesoro si scatenerebbe la terza guerra mondiale, mentre la FED è perfettamente in grado di fare la stessa scelta restando del tutto indipendente e imparziale, e quindi lo farebbe solo “per il nostro bene”?

Ma chi sono queste persone? Ma dove vivono questi banchieri? Non sarà che magari sono davvero convinti di essere dei “salvatori dell’umanità”, dotati di una specie di diritto divino, che li autorizza a decidere per conto nostro i destini del mondo intero?

Per chiudere in bellezza, l’articolo cita il solito Abuaf che dice: “Se non ci fosse l’indipendenza, sarebbe una catastrofe. Ci deve essere una divisione fra il governo e ciò che fa la FED, che deve essere libera da qualunque interferenza politica.”

Facevano prima a dire “non rompeteci le scatole e andate a lavorare” che facevano più bella figura.

Quindi, in conclusione: la FED non si può abolire perchè ci vogliono dieci anni; all’oro non si può tornare perchè non ce n’è a sufficienza; e il governo non deve immischiarsi, perchè litigherebbero dal mattino alla sera. Gli fa male alla salute. In mancanza di alternative teniamioci stretto quello che abbiamo, e ringraziamo Dio di avercelo dato.

Ragazzi preparatevi e denudate il braccio sinistro, perchè fra un pò questa vaccinazione preventiva arriva anche da noi. Ci scommetterei l’unico dollaro d’argento che mi è rimasto.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (6 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
incredulo
Inviato: 15/2/2012 5:33  Aggiornato: 15/2/2012 5:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Notare lo splendido “chiunque” al posto della FED. Tu, io, o mia zia Carlina abbiamo mai avuto la possibilità di “pompare dollari” sui mercati?






Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Mande
Inviato: 15/2/2012 7:32  Aggiornato: 15/2/2012 7:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Dall'articolo
Citazione:

Ma chi sono queste persone? Ma dove vivono questi banchieri? Non sarà che magari sono davvero convinti di essere dei “salvatori dell’umanità”, dotati di una specie di diritto divino, che li autorizza a decidere per conto nostro i destini del mondo intero?

Non so se hai cercato la battuta o lo sapevi sul serio.

Comunque te lo confermano loro direttamente.

Sono convinti di fare il lavoro di Dio.
Sto facendo il lavoro di DIO. Incontro con la goldman sachs

Goldman sachs. La mano di Dio.
Pare siano parole testuali di Lloyd Blanfein in una intervista al Sunday Times.

Mande
Inviato: 15/2/2012 7:54  Aggiornato: 15/2/2012 7:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Dall'articolo
Citazione:

“Nata dalla depressione del 1907, che era stata preceduta da 80 anni senza una instituzione come la FED, la legge aveva lo scopo di implementare la riforma monetaria per mettere fine alle crisi di panico finanziario e garantire una riserva di emergenza per l’economia.”

Oltre al tuo commento c'è poi chi ha fatto notare (anche Ron Paul) che le crisi non sono certo cessate dopo il "panico del 1907". Prima tra tutte la "grande depressione del '29" ma le crisi successive non si contano certo sul palmo di una mano. Una persona maligna potrebbe affermare a ragione che la FED non solo non ha risolto il problema ma l'ha pure aggravato.
Citazione:

L’articolo si dimentica di dire che il deficit sempre maggiore degli Stati Uniti, che erano obbligati a pagare in oro i dollari delle altre nazioni, stava rapidamente dilapidando le loro riserve auree. Ecco perchè “rinunciarono” così volentieri alla parità con l’oro. Non ne avevano quasi più.

Io non la metterei nei termini di rinuncia alla parità con l'oro.
Se il dollaro fosse stato coperto dall'oro come affermavano i governi americani e la FED stessa prima del 1971 non ci sarebbero stati certo problemi. L'uscita dal teorico Gold Standard è stata una scelta obbligata quando venne richiesta la conversione in oro di una piccola percentuale di dollari detenuti all'estero. Se fosse esistita veramente una parità aurea avrebbero potuto pagare tranquillamente ma così non era già da tempo. L'uscita dagli accordi di "Breeton woods" fu necessaria dopo che il bluff americano fu scoperto.
Citazione:

ma di fronte ad una botta di volatilità a breve termine chi se la sente di rischiare?

Quando il giornalista parla di volatilità a breve termine spara solo una "supercazzola" spudorata nella certezza che nessun lettore possa domandargli le prove di ciò che afferma.
Citazione:

Ragazzi preparatevi e denudate il braccio sinistro, perchè fra un pò questa vaccinazione preventiva arriva anche da noi. Ci scommetterei l’unico dollaro d’argento che mi è rimasto.

Da noi in Italia non ce n'è bisogno. Non esistono al momento rappresentanti che ipotizzino la chiusura della BCE. Già chi parla di uscita dall'Europa viene definito direttamente come xenofobo e razzista. Figuriamoci quali epiteti potrebbe meritarsi un politico che chieda l'abolizione della BCE.

L'unico che si era presentato alle politiche con un programma simile era Marco della Luna. Vedremo se si ripresenterà o se qualcuno lo farà al suo posto.

peonia
Inviato: 15/2/2012 8:17  Aggiornato: 15/2/2012 8:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Cavolo come sono bravi a mentire facendola sembrare verità!

Meno male Massimo che la tua ironia mitiga un po' la rabbia che scaturisce da questi articoli.
Eppure sento nell'aria che il loro timore ha un fondamento, le cose stanno per cambiare e anche la FED cadrà...non credo nemmeno ci vorranno 10 anni.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
aleste85
Inviato: 15/2/2012 11:38  Aggiornato: 15/2/2012 11:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
il problema è sempre lo stesso.
preferite avere una banca che controlla la circolazione del denaro o un politico attento solo al breve periodo per essere rieletto?
a mio modestissimo avviso non cambierebbe nulla in termini di beneficio per le persone

pensatore
Inviato: 15/2/2012 11:49  Aggiornato: 15/2/2012 11:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 173
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Quale è il significato del termine "democrazia"?

Dar56
Inviato: 15/2/2012 12:36  Aggiornato: 15/2/2012 12:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2009
Da:
Inviati: 123
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Bell'articolo, come sempre (mi è dispiaciuto non sentirti a RadioUfoCast lo scorso venerdì)!
Posso fare una domanda stupida (o magari ingenua)?
Ma tutto quest'oro che non c'è più, dov'è finito? Chi ce l'ha?
Se un tempo quest'oro esisteva e se è vero che in natura nulla si crea e nulla si distrugge, da qualche parte deve pur essere, qualcuno ce lo deve avere! Chi?
E' come la storia del debito, tutti gli stati del mondo sono indebitati e Benigni in un suo spettacolo si chiedeva "ma chi ce li deve avere tutti sti soldi che non si è mai fatto vivo nessuno?!". Qui la risposta è facile, basta sapere cos'è il signoraggio bancario e la riserva frazionaria per capire che i soldi non sono niente, non esistono, sono numeri su un computer, aria fritta come indichi nell'articolo. Ma l'oro non è creato al computer, è un bene materiale, esiste. A questo punto le uniche due alternative che mi vengono in mente sono: o anche l'oro che abbiamo visto in passato era finto (cioè ne hanno dichiarato più di quel che c'era), oppure......aveva ragione Zecharia Sitchin e se lo sono portato via gli Anunnaki!!!!!
Ciao a tutti e grazie per l'attenzione.

If it's got atoms it isn't real.
peonia
Inviato: 15/2/2012 12:39  Aggiornato: 15/2/2012 12:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
DAR56 dovresti leggere Fulford per sapere chi ce l'ha....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
VIMS
Inviato: 15/2/2012 12:50  Aggiornato: 15/2/2012 12:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
E' una mia impressione o tutto l'articolo sottointende che l'economia statunitense è, e deve essere, il capofila di tutte le economie mondiali?

Questa frase credo che riassuma un po' questo pensiero:

“I mercati globali hanno bisogno di indicazioni di tipo economico da parte degli Stati Uniti. La FED gestisce il dollaro, che è la moneta leader nel mondo, per cui il vuoto lasciato da una America priva della FED potrebbe gettare i mercati nel caos, non sapendo più chi controlla i tassi di interesse e l’economia americani.”

Un po' arrogante come affermazione, non trovate?

Domanda a Massimo: che visibilità ha questo articolo a livello nazionale? Intendo: è un articolo per addetti ai lavori oppure per il "grande pubblico"?

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
Thibault
Inviato: 15/2/2012 12:56  Aggiornato: 15/2/2012 12:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Democrazia è un termine inventato da Platone nel suo studio delle tre forme di governo conosciute e le loro degenerazioni:
Monarchia: Potere di uno solo, degenera in tirannia, il re fa il proprio interesse
Aristocrazia: Il potere di pochi, degenera in oligarchia, i pochi fanno solo i propri interessi
Repubblica: Il potere di tutti degenera in democrazia, decide la maggioranza a discapito della minoranza.
Il problema del mondo attuale è che siamo in democrazia, contano le masse, e le masse sono pecore che si fanno dirigere.
Quanto a dove sia finito l'oro, da quanto ho capito l'oro al più ha cambiato di mano ma non è sparito. Sono i soldi, che dovrebbero corrispondere alla quantità d'oro posseduta da uno stato, ad essere aumentati a dismisura.

E' una tranquilla notte di regime
incredulo
Inviato: 15/2/2012 13:20  Aggiornato: 15/2/2012 13:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Autore: VIMS

Un po' arrogante come affermazione, non trovate?

Assolutamente NO.

E' la pura e semplice realtà.

Per questo la FED può stampare all'infinito, il dollaro gode di questo privilegio e la sua svalutazione è pagata da tutto il resto del mondo.

Niente arroganza, solo realtà.

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Sertes
Inviato: 15/2/2012 13:48  Aggiornato: 15/2/2012 13:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
incredulo ha scritto:
Per questo la FED può stampare all'infinito


E daje con la disinformazione! Il debito pubblico americano ha un tetto massimo, che Obama ha alzato proprio pochi mesi fa.

La leva del potere è, e resta, politica.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
incredulo
Inviato: 15/2/2012 14:17  Aggiornato: 15/2/2012 14:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Autore: Sertes

E daje con la disinformazione! Il debito pubblico americano ha un tetto massimo, che Obama ha alzato proprio pochi mesi fa.
La leva del potere è, e resta, politica.


Nessuna disinformazione Sertes, il dollaro è la moneta di riferimento per gli scambi internazionali, per questo è privilegiata e non ha risentito dell'intera svalutazione come avrebbe dovuto fare vista la MAREA di dollari stampati senza nessuna copertura.

La risposta era a VIMS, che giudicava arrogante l'affermazione che il dollaro e l'economia USA sono il faro del mondo.

Se volevi puntualizzare sul quantitativo stampabile hai ragione, resta sempre da vedere se la leva del potere è veramente politica o se viene concordata PRIMA con la stessa FED.

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
perspicace
Inviato: 15/2/2012 14:36  Aggiornato: 15/2/2012 14:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Autore: Dar56 Inviato: 15/2/2012 12:36:53 Bell'articolo, come sempre (mi è dispiaciuto non sentirti a RadioUfoCast lo scorso venerdì)! Posso fare una domanda stupida (o magari ingenua)? Ma tutto quest'oro che non c'è più, dov'è finito? Chi ce l'ha? Se un tempo quest'oro esisteva e se è vero che in natura nulla si crea e nulla si distrugge, da qualche parte deve pur essere, qualcuno ce lo deve avere! Chi? E' come la storia del debito, tutti gli stati del mondo sono indebitati e Benigni in un suo spettacolo si chiedeva "ma chi ce li deve avere tutti sti soldi che non si è mai fatto vivo nessuno?!". Qui la risposta è facile, basta sapere cos'è il signoraggio bancario e la riserva frazionaria per capire che i soldi non sono niente, non esistono, sono numeri su un computer, aria fritta come indichi nell'articolo. Ma l'oro non è creato al computer, è un bene materiale, esiste. A questo punto le uniche due alternative che mi vengono in mente sono: o anche l'oro che abbiamo visto in passato era finto (cioè ne hanno dichiarato più di quel che c'era), oppure......aveva ragione Zecharia Sitchin e se lo sono portato via gli Anunnaki!!!!! Ciao a tutti e grazie per l'attenzione.


Citazione:
Autore: peonia Inviato: 15/2/2012 12:39:30 DAR56 dovresti leggere Fulford per sapere chi ce l'ha....



Due cose :

1) Segui il consiglio di Peonia

2) I soldi non rappresentato l'oro in possesso di uno stato perché una ferrari non è d'oro ma vale molto quindi per comprarla noi non usiamo Soldi che rappresentino oro ma un unita di moneta che rappresenta quel valore d'acquisto. Altrimenti le nostre banconote guadagnerebbero valore cosa che l'oro fa invece di perderne, succede che perdono valore perché è il potere d'acquisto che diminuisce segno che non è l'oro a rappresentare la ricchezza di una nazione ma la "capacità di ottenere".

Un altra cosa tu dici:

o anche l'oro che abbiamo visto in passato era finto (cioè ne hanno dichiarato più di quel che c'era

é sbagliata LORO non dichiarano di avere più oro di quanto ne esiste in realtà, ma perfettamente il contrario dichiarano che esiste meno oro di quello che ce realmente così facendo il loro oro acquista valore.

Sono ormai molti anni che la FED compra oro con soldi che si è stampata (quindi dal valore astratto) e quando e sopratutto "SE" il sistema (o mondo chiamatelo come volete) dovesse finire loro rimarranno comunque con tutta o la maggior parte della ricchezza nelle loro mani ;)

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Sertes
Inviato: 15/2/2012 14:38  Aggiornato: 15/2/2012 14:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
incredulo ha scritto:
Se volevi puntualizzare sul quantitativo stampabile hai ragione, resta sempre da vedere se la leva del potere è veramente politica o se viene concordata PRIMA con la stessa FED.


Sì, volevo dire questo (forse con troppa enfasi).

Ma tecnicamente la leva è politica: anche chi ha scritto l'articolo originale (che non vede poteri al di sopra del presidente) sa che Ron Paul una volta eletto potrebbe tecnicamente chiudere la Fed, e di questo si peoccupa.

Poi da qui a vincere le elezioni e addirittura mantenere una promessa che cambia il mondo (quando Obama non è nemmeno riuscito a chiudere guantanamo e ritirare le truppe) ne passa di acqua sotto i ponti!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Mande
Inviato: 15/2/2012 16:06  Aggiornato: 15/2/2012 16:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Sertes
Citazione:

E daje con la disinformazione! Il debito pubblico americano ha un tetto massimo, che Obama ha alzato proprio pochi mesi fa.

La leva del potere è, e resta, politica.

Si Sertes, sarebbe ora la finissi con la disinformazione.

Ti stato ripetuto più volte che le banche centrali centrali accettano qualsiasi titolo di debito (non beni reali o servizi) per creare moneta in cambio.

Il tetto del debito pubblico americano non interessa perché tanto la FED può comprare qualsiasi bond privato per creare moneta dal nulla.
Le operazioni di quantitative easing come le ha fatte secondo te?
Le brillanti operazioni della FED. Un trilione di dollari titoli tossici.
Citazione:

Zitta zitta, quatta quatta, la Federal Reserve (Fed) ha deciso che, a novembre, dovrà scegliere se lanciarsi o meno in un “alleggerimento quantitativo” (“Quantitative Easing”). In parole povere significa che si sta preparando all’acquisto di una parte ingente dei titoli tossici. Si parla di un cifra attorno al trilione di dollari.

Il sole 24 ore
Citazione:

La manovra annunciata a grandi linee dalla Federal Reserve prevede il reinvestimento delle mortgage backed securities in scadenza (i titoli tossici cartolarizzati legati ai mutui) in titoli del Tesoro a lungo termine; la Fed aveva acquistato oltre mille miliardi di queste obbligazioni nel corso del 2009 e nei primi mesi del 2010


P.S.
Era rimasta una risposta che ti "dovevo"...
Non è sufficiente dire che le banche pignorano le case agli insolventi per affermare che le banche accettano beni reali per la restituzione dei debiti.
Casomai non lo sapessi ti avverto che le banche non si tengono come "asset" quelle case ma le mettono all'asta per avere del denaro in cambio con cui compensare i debiti.
Se sei in grado di capire bene altrimenti saranno problemi tuoi quando cercherai di pagare un tuo debito con un cesto di frutta ed un paio di scarpe.

Sertes
Inviato: 15/2/2012 16:40  Aggiornato: 15/2/2012 16:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Se sei in grado di capire bene altrimenti saranno problemi tuoi quando cercherai di pagare un tuo debito con un cesto di frutta ed un paio di scarpe.


Sì, ciao, bell'intervento.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
vuotorosso
Inviato: 15/2/2012 17:02  Aggiornato: 15/2/2012 17:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Quale è il significato del termine "democrazia"?


aqoru3

cheers

pensatore
Inviato: 15/2/2012 17:02  Aggiornato: 15/2/2012 17:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 173
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@Thibault

Grazie per avermi ricordato Platone.

Mi chiedo in cosa consista il "governo": si tratta di amministrare il popolo come in una specie di condominio? E allora chi è il padrone?

I nostri paesi occidentali, che la gente chiama superficialmente democratici, non rientrano tra le forme di governo contemplate, nel senso che a tutti manca la sovranità.

Forse si dovrebbe parlare di semidemocrazie di tipo coloniale sottoposte ad una oligarchia celata al popolo, e sarebbe bene che chi partecipa al rito del voto se ne rendesse conto.

Saluti.

Thibault
Inviato: 15/2/2012 18:13  Aggiornato: 15/2/2012 18:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Dipenderebbe dal tipo di governo.
In Italia con una costituzione oggettivamente più moderna di molte altre, nonostante alcune contraddizioni anche pesanti, la sovranità appartiene al popolo (art 1), come in tutte le democrazie di stampo occidentale.
Il più alto grado di sovranità dovrebbe spettare alla legge, che ha il potere di soprassedere ad ogni altra cosa (ad esempio se infrangi la legge ti arresto anche se la tua libertà è inviolabile) seguita dal volere del popolo, il quale demanda il potere allo stato per amministrarlo.
Nell'ordinamento Italiano il presidente della repubblica, che dovrebbe essere una sorta di padre della patria, racchiude in se i tre poteri e il potere militare, salvo poi demandarli ai vari organi dove comunque ha una qualche sorta di potere decisionale su ognuno dei poteri.
Di fatto al momento siamo a metà strada tra l'oligarchia (governo di pochi che fanno i propri interessi a scapito del paese) e una democrazia (masse di pecore che seguono il pastore verso il macello)
La vera libertà si otterrebbe con una repubblica, nel senso letterale del termine cosa di tutti. Non cambierebbe niente dal punto di vista legislativo o dell'ordinamento giuridico ma consisterebbe nel fatto che ogni cittadino sia consapevole e informato, in questo modo ogni voto sarebbe consapevole e rivolto ad un buon governo. La strada è lunga la stiamo percorrendo nella direzione sbagliata.
P.S. Riguardo all'articolo, sarà che ormai sono già vaccinato, ma lo trovo veramente marchiano e palese nelle sue fallacie e nelle sue intenzioni

E' una tranquilla notte di regime
Davide71
Inviato: 15/2/2012 18:18  Aggiornato: 15/2/2012 18:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Ciao a tutti:

Massimo Mazzucco Settimo Meridio IMPERATORE!

Aggiungo:

temo che la vaccinazione non te la fanno mica al braccio, né con la siringa. Lascio indovinare dove la fanno...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
utrevolver
Inviato: 15/2/2012 18:27  Aggiornato: 15/2/2012 18:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ Thibault

Da questo punto di vista la Francia del II Impero ha molto da insegnarci. Infatti, in illo tempore, i francesi hanno democraticamente affidato ad un Imperatore, Napoleone III, il compito di guidare il Paese, secondo gli schemi della forma di stato repubblicana e un governo a base parlamentare con tanto di Presidente del Consiglio e Ministri da lui nominati. Questo accadeva nel XIX secolo, tanto per intenderci.

Oggi abbiamo qui una mezza democrazia, governata da politici senza alcuna responsabilità e che per costituzione non devono rendere conto del loro operato. Abbiamo un Presidente della Repubblica eletto da quegli stessi parlamentari. Insomma. Non esagero se dico che era più rappresentativo il II Impero francese della nostra squallida democrazia.

vuotorosso
Inviato: 15/2/2012 18:32  Aggiornato: 15/2/2012 18:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Citazione: incredulo ha scritto: Per questo la FED può stampare all'infinito E daje con la disinformazione! Il debito pubblico americano ha un tetto massimo, che Obama ha alzato proprio pochi mesi fa. La leva del potere è, e resta, politica.


Ciao Sertes,
scusa ma non mi torna una cosa:
se esiste un tetto massimo, ma ogni volta lo si sposta al rialzo, non é esattamente come se non ci fosse?

Dal grafico stesso, si vede chiaramente che é sempre stato modificato, solo al rialzo.
Un po come la acque inquinate. Divieto di balneazione. Alziamo il limite per legge di inquinamento, tutti al mare! Succede davvero. Ma senza una riduzione dell'inquinamento.

Ciao

Redazione
Inviato: 15/2/2012 18:41  Aggiornato: 15/2/2012 18:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
SERTES: Non ti basta guardare quel grafico - che tu stesso hai postato - per capire come sia la stessa identica cosa? Se il "limite" è spostabile all'infinito non è più un limite, ma una presa per il culo.

***

VIMS: "Domanda a Massimo: che visibilità ha questo articolo a livello nazionale? Intendo: è un articolo per addetti ai lavori oppure per il "grande pubblico"?"

E' un articolo per il "grande pubblico" americano. Ma non è tanto la visibilità che conta, quanto il contenuto. Questo articolo dimostra che qualcuno ha sentito la necessità di mettere le mani avanti.

Sertes
Inviato: 15/2/2012 18:50  Aggiornato: 15/2/2012 18:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Redazione ha scritto:
SERTES: Non ti basta guardare quel grafico - che tu stesso hai postato - per capire come sia la stessa identica cosa? Se il "limite" è spostabile all'infinito non è più un limite, ma una presa per il culo.


Ok, che ci sia una colossale presa per il culo siamo tutti d'accordo, ma chi sposta quell'asticella è un politico, non la Fed: questo dicevo.

Invece Mande mi ha giustamente bacchettato perchè la Fed anche da sola può stampare denaro senza contropartita in debito pubblico ma con contropartita in titoli spazzatura.

Il problema è 12 trillions a 1, ok, ma l'esempio pare proprio corretto.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Jurij
Inviato: 15/2/2012 19:03  Aggiornato: 15/2/2012 19:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Legare la moneta all'oro non si può perché porta deflazione, un disastro.

Aumentano i beni ma non aumenta la quantità di oro?

Come torno a ripetere, la moneta, essendo la contropartita dei beni, è COSTRETTA a perdere valore, pena il rubare valore ai redditi (legge dei vasi comunicanti dove la massa di beni è legata alla massa monetaria).

L'idea di staccare l'organo di creazione della moneta dal potere statale mi sta bene tanto quanto succede per la giustizia.

Il potere finanziario però deve essere neutro e non privato, cioè alle dipendenze dello stato, ma non sotto il suo diretto controllo.

Il problema è che il sistema giustizia sembra funzionare molto meglio del sistema finanza, probabilmente proprio perché la finanza è privata, ma soprattutto perché i giudici hanno un’idea dei principi e della morale che i banchieri privati non hanno mai avuto e inoltre non avrebbero il benché minimo interesse ad attuare.

Come tutti i giochi, da Risiko al Monopoli, anche i sistemi comunismo e capitalismo mostrano dopo qualche decennio i loro limiti perché non perfetti nella bilanciatura fra forte controllo (comunismo) ed estrema liberta (capitalismo).

È arrivata la fine del gioco ed è necessario rimettere le cartelle delle proprietà nella scatola per poi ridistribuirle con nuove regole.

Bisogna però fare leggermente in fretta perché mi sembra che qualche giocatore, o gruppo di giocatori, stanno perdendo la pazienza per venire alle mani e questo porterà comunque scompiglio sul tabellone del gioco, comprese pedine e dadi che voleranno.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Spiderman
Inviato: 15/2/2012 19:05  Aggiornato: 15/2/2012 19:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@sertes
Citazione:
Ok, che ci sia una colossale presa per il culo siamo tutti d'accordo, ma chi sposta quell'asticella è un politico, non la Fed: questo dicevo.


Il politico sposta l'asticella e la FED sposta il politico.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Sertes
Inviato: 15/2/2012 19:16  Aggiornato: 15/2/2012 19:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Spiderman ha scritto:
Il politico sposta l'asticella e la FED sposta il politico.


Heh, vero.

E il Rockefeller sposta la FED (oppure il /Rothschild sposta la BCE)

E quelli, secondo me, non li sposta nessuno.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Mande
Inviato: 15/2/2012 19:21  Aggiornato: 15/2/2012 19:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Il problema Sertes si pone in questi termini.

C'è una corrente di pensiero che (liberale anarco-capitalista) che vede lo "stato" (ma io parlerei più propriamente di governo perché in teoria lo stato siamo noi) come nemico dei cittadini.

Questa teoria prevede che lo stato autorizza le banche a possedere il monopolio della moneta dunque è il mandante dei nostri problemi o come minimo complice.

Ultimamente comincia invece a profilarsi una visione alternativa. Quale è questa ipotesi?

Lo stato ha concesso la sovranità monetaria alle banche.
Perché lo ha fatto?
I governanti erano ignoranti in economia? Vittime di una propaganda liberista che voleva lo stato non debba occuparsi della moneta? Vittime dell'avidità singoli parlamentari hanno votato in cambio di denaro che le banche hanno sempre posseduto in quantità considerevoli anche prima di avere sovranità sulla moneta?

Può essere stato qualsiasi di questi motivi come molti altri ma resta un fatto. Quasi tutti gli stati hanno rinunciato alla sovranità monetaria.

Potrebbero tornare indietro da quella decisione?
Teoricamente si. In fondo i parlamenti ed i governi possono fare le leggi. In pratica appena qualcuno osa suggerire anche solo un referendum come il premier Greco Papandreu si trova costretto ad uscire di scena. Quando il popolo Irlandese si è opposto all'unione europea col referendum ha dovuto rivotare, ect.

Cosa è successo dunque?
Il fatto di aver ceduto la sovranità monetaria ha esposto i governi ad i ricatti di una entità fumosa ed indefinita che chiamiamo impropriamente mercato.

Al giorno d'oggi la BCE appare in tutto e per tutto come uno stato sovrano estero.

Possiede sovranità territoriale.
All'interno della BCE non può entrare nessuno se non autorizzato nemmeno le forze dell'ordine di un qualsiasi paese.

Possiede sovranità legislativa.
La BCE "scrive le leggi" che regolano tutte le banche all'interno dell'eurozona oltre ovviamente alle leggi che regolano se stessa.
Per esempio prima dell'inizio della crisi Greca la BCE per regolamento acquistava solo titoli di debito con rating minimo "A". Dopo che la Grecia ha cominciato ad essere declassata a "BBB" hanno semplicemente cambiato il regolamento. Lo stesso ha fatto la FED con se stessa per comperare i "titoli tossici" delle banche americane. Cosa che fino qualche anno fa non si sognava di fare.

Possiede ovviamente la sovranità monetaria di tutta l'europa e questo non penso necessiti di commenti.

A questo punto ci troviamo in una situazione paradossale nella quale un governo con ampia maggioranza come quello Berlusconi non cede di fronte a nulla ma appena questo fantomatico "mercato" alza la voce casca subito.

Lo stesso vale per il governo Greco ma a ben guardare qualsiasi altro.

Ricordi quando c'era opposizione in america per il TARP (salvataggio delle banche 2008)?

I deputati e senatori sono stati minacciati esplicitamente dicendo che se non si fossero piegati sarebbe crollato tutto il "sistema". Lo stesso è accaduto pochi giorni fa quando l'opposizione Greca sembrava non volere altri aiuti dall'Europa. Anche loro minacciati che il "mondo sarebbe finito".

Che queste minacce siano un bluff delle banche o siano reali è complesso da chiarire. Una cosa è certa.

Oggi come oggi il sistema bancario riesce a comandare in maniera diretta e veramente poco occulta i governi di ogni stato. Questo accade perché i governi hanno ceduto una cosa che sembra piccola come la sovranità monetaria ma che alla fine si è rivelata fondamentale.

Si può discutere mille e più volte su chi dovrebbe esercitare la sovranità monetaria ma una cosa è sicura. Va tolta dalle mani delle banche.

Esiste un modo per far si che siano le singole persone ad esercitarla? Ben venga. Altrimenti meglio sia nelle mani dello stato in attesa che ciò avvenga.

DrHouse
Inviato: 15/2/2012 19:24  Aggiornato: 15/2/2012 19:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Lo Stato, come al solito, nasce dal nulla.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
dr_julius
Inviato: 15/2/2012 19:57  Aggiornato: 15/2/2012 19:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
“non rompeteci le scatole e andate a lavorare”

E non fate come quei lavativi dei Greci, che stanno ancora in piazza a scioperare...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Dusty
Inviato: 15/2/2012 20:09  Aggiornato: 15/2/2012 20:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@jurij
Citazione:
Legare la moneta all'oro non si può perché porta deflazione, un disastro.

Cos'è, un dogma?
Non è perchè senti ripetere una stronzata 1000 volte al telegiornale che smette di essere una stronzata.

La verità, casualmente, è ben diversa e per farti un'idea ti consiglio di leggere questo breve articolo:
"Un economia deflazionaria è possibile?"

Citazione:
Aumentano i beni ma non aumenta la quantità di oro?

Che vuol dire che il tuo potere d'acquisto aumenta: guadagni uguale, ma le cose costano di meno.
Un vero schifo, vero?
Pensa, l'implicazione di questa situazione è che puoi lavorare meno tempo pur mantenendo lo stesso tenore di vita.

Citazione:
Il potere finanziario però deve essere neutro e non privato, cioè alle dipendenze dello stato, ma non sotto il suo diretto controllo.

Di solito è bene non contraddirsi, almeno nella stessa frase: se deve essere neutro, non può essere alle dipendenze dello stato che, per definizione, avvantaggia alcuni ai danni degli altri.

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Floh
Inviato: 15/2/2012 20:52  Aggiornato: 15/2/2012 20:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Purtroppo siamo abituati a leggere sui giornali articoli come questo...questa e' pura PROPAGANDA.
Massimo come sempre impeccabile nella sua critica

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
Lezik85
Inviato: 15/2/2012 21:42  Aggiornato: 15/2/2012 21:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
Legare la moneta all'oro non si può perché porta deflazione, un disastro.


Non fare così, farai eccitare Krugman che saltellerà come un ossesso rompendoci i coglioni con favole di baby-sitter e notti in bianco solo per dire allo zio Ben "Siamo in deflazione, avvia a tavoletta le rotative!"

Io inizierei a preoccuparmi per qualcosa di diverso dalla deflazione...

valetudo
Inviato: 15/2/2012 21:49  Aggiornato: 15/2/2012 21:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 152
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Autore: aleste85

il problema è sempre lo stesso.
preferite avere una banca che controlla la circolazione del denaro o un politico attento solo al breve periodo per essere rieletto?
a mio modestissimo avviso non cambierebbe nulla in termini di beneficio per le persone

ah no?

la parola "interessi" ti dice niente?

JohnTitor
Inviato: 15/2/2012 21:53  Aggiornato: 15/2/2012 21:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Grecia, lei e il marito perderanno il posto: statale minaccia suicidio da balcone ufficio
Atene - (Adnkronos/Xin) - La donna, madre di due figli di cui uno disabile, lavora assieme al coniuge all'Oek l'ente di Stato che forniva mutui agevolati alle famiglie a basso reddito e che ora verrà chiuso a causa delle misure di austerità

Mi viene davvero da piangere, siamo in mano a dei pazzi criminali che vogliono distruggere il mondo, io non so proprio cosa dire.

valetudo
Inviato: 15/2/2012 22:02  Aggiornato: 15/2/2012 22:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 152
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
cit. perspicace

Sono ormai molti anni che la FED compra oro con soldi che si è stampata (quindi dal valore astratto) e quando e sopratutto "SE" il sistema (o mondo chiamatelo come volete) dovesse finire loro rimarranno comunque con tutta o la maggior parte della ricchezza nelle loro mani ;)


e non è un gioco di prestigio eccezionale questo?

non avevano più oro per darlo in cambio di dollari nel 1971, aboliscono la convertibilità,stampano carta igenica e dopo quarant'anni se lo ricomprano (l'oro) con la stessa carta igenica praticamente a gratis.non è fantastico?

e l'oro dell'italia è sotto attacco,prevedo ridimensionamento stock italia a breve (qualcuno sa dove si trova fisicamente?)

riposto un link indicativo

http://www.youtube.com/watch?v=ZW8Ymj6GEnI

valetudo
Inviato: 15/2/2012 22:14  Aggiornato: 15/2/2012 22:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 152
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva

Jurij
Inviato: 15/2/2012 22:46  Aggiornato: 15/2/2012 22:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Dusty
Citazione:
Cos'è, un dogma?
Non è perchè senti ripetere una stronzata 1000 volte al telegiornale che smette di essere una stronzata.

La verità, casualmente, è ben diversa e per farti un'idea ti consiglio di leggere questo breve articolo:

Se leghi l’oro alla moneta, leghi l’oro ai beni, visto che la moneta serve all’interscambio di beni.
Se l’oro è più o meno limitato, i beni non lo sono, allora come fa il cambio oro/beni a funzionare?

Citazione:
Che vuol dire che il tuo potere d'acquisto aumenta: guadagni uguale, ma le cose costano di meno.
Un vero schifo, vero?


Guadagna chi possiede già l’oro, ma chi lo deve prendere tramite il reddito come fa se la quantità di oro è limitata?

Citazione:
Pensa, l'implicazione di questa situazione è che puoi lavorare meno tempo pur mantenendo lo stesso tenore di vita.


Cosa basilare, come la mettiamo con il decadimento dei beni?
Come lo si fa decadere il valore dell’oro per collegarlo ai beni ? (che a differenza dell’oro si deteriorano con il tempo e perdono il loro valore).
In altre parole se mi trovo con dell’oro me lo posso tenere dove voglio una vita intera senza farlo circolare, tanto che me ne frega degli altri?
Ma se ho un’auto nuova come moneta, prima la vendo e meglio è.
C’è una grossa differenza fra i due.

Citazione:
Di solito è bene non contraddirsi, almeno nella stessa frase: se deve essere neutro, non può essere alle dipendenze dello stato che, per definizione, avvantaggia alcuni ai danni degli altri.


Ho scritto “cioè alle dipendenze dello stato, ma non sotto il suo diretto controllo.” Ciò significa che come i giudici coloro che gestiscono le regole del mercato sono pagati dallo stato, ma ne rimangono indipendenti.
Si tratta di banchieri nazionali che regolano il “gioco” del mercato all’interno dello stato/mercato, niente a che fare con le banche private.
Imbrogli ve ne saranno sempre perché l’uomo non è perfetto, ma una sorta di mercato più giusto forse lo si può ottenere.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
fender207
Inviato: 15/2/2012 23:02  Aggiornato: 15/2/2012 23:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2008
Da: Babilonia
Inviati: 169
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
cit.:
Ma chi sono queste persone? Ma dove vivono questi banchieri? Non sarà che magari sono davvero convinti di essere dei “salvatori dell’umanità”, dotati di una specie di diritto divino, che li autorizza a decidere per conto nostro i destini del mondo intero?

mi sembra ovvio, è così che tutti gli aristocratici vengono cresciuti da millenni, purtroppo!

«Quando guardo la storia sono pessimista, ma quando guardo la preistoria sono ottimista.»
levitor
Inviato: 15/2/2012 23:03  Aggiornato: 15/2/2012 23:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2011
Da:
Inviati: 290
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Secondo me è importante puntualizzare un dato: la circolazione di oro da riserva (lingotti nei diversi tagli) è sempre stata frenata (in Italia addirittura vietata): in altre parole le riserve auree sono concentrate nelle mani delle banche centrali o d istituzioni creditizie.
Ciò è avvenuto ovviamente per l'interesse diretto di chi controlla il banco (emissione/circolazione della moneta)
Sarebbe invece interessante democratizzare la circolazione/detenzione dell'oro consentendo facilmente a chiunque di poter accendere "conti di deposito aureo", ovvero risparmio detenuto sotto forma di oro, lasciando che il conto corrente, la moneta cartacea inflazionata e quella virtuale bancaria vengano usate per tutti gli impieghi non "conservativi".
Maggiore è la propensione al risparmio, maggiori sarebbero i conti aurei, più alta la domanda di oro, maggiore il suo valore (è un bene limitato), sicuro il rendimento del risparmio.
Insomma un circolo virtuoso dettato proprio dalla scarsità dell'oro.
Sempre che sia veramente scarso, dal momento che alla sua formazione contribuisce l'acqua, e questa come sappiamo è presente nel 70% della superficie del pianeta.

valetudo
Inviato: 15/2/2012 23:07  Aggiornato: 15/2/2012 23:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 152
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
cit.

Sempre che sia veramente scarso, dal momento che alla sua formazione contribuisce l'acqua, e questa come sappiamo è presente nel 70% della superficie del pianeta.


???

vuotorosso
Inviato: 15/2/2012 23:24  Aggiornato: 15/2/2012 23:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
ehi Redazione che fai? copi i commenti??? Mo chiamo Redazione e ti faccio bannare!

Ah ... già ...
vabbè

piggaz
Inviato: 15/2/2012 23:56  Aggiornato: 15/2/2012 23:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da:
Inviati: 167
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@Dusty:
ho letto il tuo articolo

la deflazione, facendo acquisire nel tempo valore al denaro, arricchisce il capitale?

l'inflazione, all'opposto, impoverisce il capitale?

non suona cosi' male...

Jurij
Inviato: 16/2/2012 6:42  Aggiornato: 16/2/2012 6:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
piggaz
Citazione:
la deflazione, facendo acquisire nel tempo valore al denaro, arricchisce il capitale?

l'inflazione, all'opposto, impoverisce il capitale?

non suona cosi' male...

Esatto, proprio così deve essere, il capitale deve essere impoverito, altrimenti ci si trova nel mondo di oggi dove chi ha il capitale/sostanza vive di rendita rubandola ai redditi.

I redditi sono lavoro vivo, è normale che siano pagati al momento al 100%.
Con il tempo questo 100% va diminuendo proprio per allinearsi con la perdita di valore delle merci.

Ora il “gioco” sta tutto nel fare in modo che il capitale perda valore nel tempo (come le merci), si possono usare i soldi lavorando con l’inflazione, oppure anche la banca del tempo potrebbe funzionare, nel senso che più tempo passa e il “tempo” incamerato scende di valore, se non lo si reinveste.

La funzione del sistema finanziario è quello di rispettare il valore delle merci e dei servizi, nell’arco della loro vita.
Se non riesce a rispettarlo allora è un sistema ingiusto e fallimentare.
Proprio come quello di oggi dove coloro che hanno il possesso di grossi capitali vivono di rendita sulle spalle di coloro che ogni giorno lavorano e producono.

Questa economia è piena di cose per complicare il semplice fatto del baratto, in modo che coloro che lavorano non si accorgano di essere derubati.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
VIMS
Inviato: 16/2/2012 7:38  Aggiornato: 16/2/2012 7:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@Dusty

Anche io ho letto l'articolo, molto interessante.

Aggiungerei, alla conclusione già molto saggia...

Ed il fatto di comprare solo quello di cui si ha bisogno... è proprio una cosa così negativa?

... una ulteriore domanda:

Ed il fatto di produrre solo quello di cui si ha bisogno... è proprio una cosa così negativa?

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
Dusty
Inviato: 16/2/2012 8:48  Aggiornato: 16/2/2012 8:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@Jurij
Citazione:
Se leghi l’oro alla moneta, leghi l’oro ai beni, visto che la moneta serve all’interscambio di beni.

Esatto. Non a caso stiamo parlando di una "economia legata alle risorse": se la moneta è un bene come tutte le altre, sei legato alle reali risorse.
Se invece la moneta è legata al nulla allora questo distorce il mercato (ti lascio indovinare ai danni di chi) e si avvia una spirale sempre più consumistica.

Contento tu... Io mi sento più sicuro se so di produrre almeno quanto consumo.

Citazione:
Se l’oro è più o meno limitato, i beni non lo sono, allora come fa il cambio oro/beni a funzionare?

Hai notato uno dei 100 negozi "compro oro" che ti sono spuntati sotto casa?
Sorpresa: vedrai che l'oro lo vendono pure.

Quindi il sistema funziona, come mai?
Perchè i prezzi cambiano automaticamente per riflettere la diversa disponibilità dei beni sul mercato.
Tradotto: se il tuo stipendio (che normalmente è fisso) fosse pagato in oro invece che in carta straccia, ogni mese guadagnaresti di più.

Ma visto che invece sei pagato in denaro fiat e questo perde ogni giorno più valore, anche se il tuo salario nominalmente sale (cioè se oggi guadagni più dell'anno prima, da un punto di vista numerico) in realtà il tuo potere d'acquisto diminuisce.

Prova a fare il conto di quanti stipendi sono necessari per comprare una casa rispetto ad esempio a 50 anni fa e te ne accorgi.

Citazione:
Guadagna chi possiede già l’oro, ma chi lo deve prendere tramite il reddito come fa se la quantità di oro è limitata?

Proprio perchè è limitato l'oro è di valore, e proprio perchè è di valore è interessante venire pagato con quello.
A te fa piacere essere pagato con qualcosa che vale poco, e che perde valore nel tempo?

Quando compri una lavatrice ti farebbe piacere buttarla dopo 2 anni perchè rotta per poi ricomprarne un'altra, oppure preferiresti che continui a funzionare bene per sempre?

Se preferisci la cosa ovvia (metto il se perchè vedo le idee più bislacche propagandate qui su LC, quindi sempre meglio mettere le mani avanti...), allora ti chiedo: preferiresti essere pagato con una cosa che "dura poco" (ad esempio con gli euro che si comportano come una lavatrice che si rompe subito perchè il loro valore diminuisce nel tempo), oppure preferiresti essere pagato con qualcosa di valore che dura nel tempo?

Anche in questo caso la risposta dovrebbe essere ovvia.
A quel punto chiediti a chi conviene usare come mezzo di pagamento qualcosa che perde valore nel tempo: a te o al tuo datore di lavoro?

Citazione:
Come lo si fa decadere il valore dell’oro per collegarlo ai beni ? (che a differenza dell’oro si deteriorano con il tempo e perdono il loro valore).

Pensa, quando le persone erano libere di scegliere la moneta che volevano perchè non gli veniva imposta quella di carta con pistole e distintivi, scelsero l'oro proprio per i motivi che hai indicato.
Infatti viviamo in un sistema con il "corso forzoso".
Chiediti quindi a chi conviene, visto che è forzoso: cioè viene imposto con la forza da qualcuno a qualcun altro.

Citazione:
Ma se ho un’auto nuova come moneta, prima la vendo e meglio è.
C’è una grossa differenza fra i due.

Esatto: l'auto è una moneta di merda, l'oro no. Tu usa pure l'auto che io mi uso l'oro, poi vediamo chi dei due vive meglio.

Citazione:
Esatto, proprio così deve essere, il capitale deve essere impoverito, altrimenti ci si trova nel mondo di oggi dove chi ha il capitale/sostanza vive di rendita rubandola ai redditi.

Curiosamente però, nel mondo di oggi ci troviamo proprio perchè il capitale viene artificialmente impoverito: tu sei sempre più povero e loro sono sempre più ricchi.

Chi ha inventato questo giochino è un genio perchè ti danneggia, ma tu lo difendi: la propaganda sta funzionando perfettamente.

@Vims
Citazione:
Ed il fatto di produrre solo quello di cui si ha bisogno... è proprio una cosa così negativa?

Infatti: ma questo può essere fatto solo se anche la moneta stessa è una risorsa: esattamente il contrario di quello che avviene con i pezzi di carta che ci fanno usare con la forza.

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
a_mensa
Inviato: 16/2/2012 10:38  Aggiornato: 16/2/2012 11:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
cari tutti
l'articolo mostra una posizione, rispettabile ma piena di errori.
e con questo non voglio difendere la FED, come è ATTUALMENTE, ma farvi capire, come disse renzo di fronte alla distruzione dei forni "già.... ma dove cuoceranno poi i pani ?"
purtroppo le analisi errate portano a confondere coincidenze con cause ed effetti, come per la pulce che senza zampe diventa sorda.

primo punto.
l'inflazione NON è causata dall'emissione monetaria, ma solo da quella parte dell'emissione monetaria che entra in circolazione, non sicuramente da quella parte che viene destinata al risparmio, almeno fintantochè il risparmio non viene speso in "beni di comune e normale uso e consumo".
pertanto un gold standard NON evita inflazione, tutt'al più la rende più difficile, mentre il primo fattore che determina, PER CAUSE INTERNE ( perchè inflazione e deflazione possono essere causate anche da cause esterne, essendo dei PROCESSI e non degli stati ) queste alterazioni è la distribuzione dei redditi e delle risorse.
Distribuzione più funzione delle politiche fiscali che da quelle monetarie.

punto secondo.
il principio su cui si basa il gold standard è essenzialmente deflattivo.
ma non SOLO e SEMPRE deflattivo.
stabilita una quantità fissa di denaro ( determinato dalle miniere e non da altre entità) il risparmio, per la formazione dei capitali che possono servire agli investimenti, sottrae denaro proprio a quella circolazione sulle merci di "comune e normale uso e consumo" che è quella che determina la "sensazione comune" del valore del denaro stesso.
cosa inizialmente compensata dalla velocità di circolazione, ma solo entro certi limiti ben presenti e dovuti tra l'altro alle configurazioni geografiche dei territori e dei mercati.
inoltre, il fattore per cui non è necessario un "controllore" o "gestore" della massa monetaria, non è dovuto ad una caratteristica taumaturgica dell'oro, ma solo e semplicemente dal fatto che il denaro contiene il proprio valore in se stesso, ovvero il suo valore è intrinseco, trsformando ogni pagamento in un baratto, di bene contro bene.

punto terzo.
stati denominati "democratici", hanno sempre un problema di fondo. i governanti devono farsi eleggere ! e questo li porta, mentre sono in carica ad aumentare le spese e diminuire le tasse, cosa essenziale per farsi benvolere e rivotare. non importa se ciò viene ottenuto a debito, i debiti scadranno in futuro, quando altri governanti, altre persone li dovranno gestire, e soprattutto coloro sui quali graveranno, si saranno dimenticati di aver avuto più di quanto possibile in una corretta amministrazione delle risorse pubbliche.
se poi si aggiunge che dopo il voto, non esiste più alcuna forma di controillo sui governanti, che i l popolo non cerca altro che dare una delega per potersi disinteressare della cosa pubblica, allora il quadro è completo a mostrare come , proprio il governo sia il meno adatto a governare uan eventuale concessione di credito.

punto quarto.
il sistema monetari "fiat" crea denaro e lo impresta. pertanto il denaro cambia natura, non più un bene con valore intrinseco, ma un "certificato di credito" che consente di essere esatto nei confronti di beni esistenti, lavoro, prestazioni. ovvio che il suo valore è determinato dal fatto che chi lo incassa ha la sicurezza di poterlo a sua volta spendere. e questo fino a che chi lo ha avuto, non avrà creato a sua volta beni reali, li avrà venduti , e recuperato così quel denaro da poter rendere al prestatore dopo il tempo convenuto.
a differenza del gold standard, questo sistema è tendenzialmente inflattivo, non sicuramente deflattivo, perchè ogni prestito concesso AGGIUNGE massa monetaria alla circolazione monetaria stessa.
e dato che quanto prestato può restare in circolazione, ma anche risparmiato per futuri scopi o per "investimenti" ( che sono poi acquisti a carattere speculativo, ma di beni di nicchia, che non partecipano di regola , nemmeno al computo ufficiale dell'inflazione), cosa che altera la massa monetaria circolante.
questa la ragione per cui occorre un "gestore" essendo tale massa utilizzata anche con il coefficiente della velocità di circolazione.
mi pare incontestabile che, l'interesse di un creditore sia sempre e comunque la conservazione del valore del denaro imprestato.
cosa esattamente opposta all'interesse dei governanti eletti "democraticamente".
ecco quindi che in teoria, affidare a chi ha interesse a limitare l'inflazione, pur in un sistema a carattere espansivo, come quello "fiat", sottraendolo a chi invece non si cura di quanto denaro venga messo in circolazione, interessato soprattutto a crearsi benevolenze, mi sembra puro buon senso.

punto quinto
affidare la capacità di creare denaro, di gestirne la circolazione, è ovviamente una capacità che può dare una rendita enorme a coloro cui è affidato tale compito.
ecco quindi che, non tanto il "sistema monetario", è da mettere sotto accusa, per le aberrazioni dovute all'eccessiva requisizione di risorse da parte dei sistemi bancari, ma da CHI NE DOVREBBE, E NE AVREBBE IL POTERE, DI LIMITARLO, E DEVOLVERNE I "GUADAGNI" A FAVORE DELLA COLLETTIVITA' E NON SOLO DI POCHI RICCHI PROPRIETARI, che però grazie alla forza delle loro ricchezze finiscono proprio per controllare chi dovrebbe controllarli e limitarli.
questo purtroppo il circolo vizioso instauratosi per effetto del disinteresse, dell'apatia, dell'ignoranza e individualismo, di popoli che hanno rinunciato ad un effettivo controllo sui propri governanti, rifugiandosi in una delega data ogni tot anni, e poi lamentandosi che gli eletti non siano competenti, onesti, virtuosi, ecc..... come ho già scritto varie volte, son solo più disponibili uomini, col cartellino del loro prezzo sulla schiena.

in questi punti si vede, spero chiaramente come non la FED, ma QUESTA FED, e soprattutto in QUESTO SISTEMA FALSAMENTE DEMOCRATICO, sia il problema.
grazie per l'attenzione.


ps. che poi, invece di spiegare chiaramente come stanno le cose, si preferisca la scorciatoia dei trucchi comunicativi, come quelli denunciati dalla redazione, è incontestabile, anche se ciò aggiunge disonestà a disonestà

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
pensatore
Inviato: 16/2/2012 11:09  Aggiornato: 16/2/2012 11:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 173
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@Thibault
Dici cose giuste però il vero problema è che la nostra NON E' una democrazia.
Non si tratta di un fatto contingente (la casta parassita che governa l'Italia) ma della mancanza della sovranità nazionale.
L'art. 1 della costituzione è una autentica presa in giro poiché la SOVRANITA' MONETARIA non viene neppure citata, è dato per scontato che appartenga ad una entità innominata, non certo al popolo ed ai suoi rappresentanti eletti.

Come ben saprai nella nebbia che avvolge il VERO POTERE sembra di intravvedere alcune dinastie che da secoli orientano la storia del mondo.
Quasi quasi rimpiango le monarchie di un tempo, almeno esisteva una persona-simbolo da osannare o maledire a seconda dei casi, ed il popolo aveva la consapevolezza del suo stato di schiavitù più o meno temperata da una limitata libertà.
Oggi quel potere si è reso intoccabile rendendosi invisibile, tanto che la gente non si rende neppure conto della sua esistenza: il popolo vota gioioso i governi che prendono ordini da organizzazioni semisegrete a loro volta emanazione esecutiva del VERO POTERE.

Certamente esiste ad ogni livello una limitata libertà di azione, come nella commedia dell'arte dove gli attori recitavano a soggetto, non obbligati a seguire esattamente un testo ma improvvisando sempre però all'interno di un canovaccio ben definito.
E quando sgarrano vengono eliminati.

Non mi dilungo citando esempi (vi sono intere biblioteche sull'argomento) anche perché il percorso del risveglio dev'essere voluto e cercato personalmente, con l'avvertenza che non porta direttamente alla liberazione ma a vedere chiaramente le sbarre della gabbia, e per molti può essere un triste risveglio.
Saluti.

valetudo
Inviato: 16/2/2012 11:55  Aggiornato: 16/2/2012 11:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 152
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
in questi punti si vede, spero chiaramente come non la FED, ma QUESTA FED, e soprattutto in QUESTO SISTEMA FALSAMENTE DEMOCRATICO, sia il problema.


ok è come dire che ilprobema non è i coltello(che è utile) ma come viene usato ( piantato sulla schiena)

a_mensa quello che sostieni è che il problema è che la rendita,dovuta alla facoltà di stampare e prestare denaro da parte della FED,va a vantaggio di pochi e non della collettività. Giusto?

a_mensa
Inviato: 16/2/2012 13:13  Aggiornato: 16/2/2012 13:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ valetudo

Citazione:
a_mensa quello che sostieni è che il problema è che la rendita,dovuta alla facoltà di stampare e prestare denaro da parte della FED,va a vantaggio di pochi e non della collettività. Giusto?


giusto !
in un sistema monetario che ha sicuramente pregi e difetti, ma che per sua caratteristica amplifica sia gli uni che gli altri, diventa evidente la necessità di una "regolazione" esterna che può solo derivare dall'autorità dello stato che ne ha sia i mezzi che il potere ........ ma non la volontà, perchè dominato e controllato proprio da quelle forze che dovrebbe limitare ........ se solo la popolazione fosse in grado di riappropriarsi della sovranità democratica. (lascia perdere la sovranità monetaria).
il pensare di tornare al gold standard, che sicuramente limita i difetti, ma anche i pregi, resta comunque una soluzione illusoria, perchè non affronta il problema alla base, ovvero la gestione del potere, (tra i quali quello monetario)

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
fefochip
Inviato: 16/2/2012 13:37  Aggiornato: 16/2/2012 13:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
cari a_mensa, dusty ,tutti

vorrei qui porre una riflessione molto piu globale che ho già messo in forma diversa su altri tread dal topic simile.

se oggi ci guardiamo indietro e abbiamo visto "cadere" il comunismo se guardiamo "avanti" il capitalismo sembrerebbe o morire presto o campare poco.

la tanto decantata "democrazia" se da una parte è innegabile che abbia portato tanti benefici rispetto a situazioni passate dall'altra non possiamo negare le abberrazioni che comunque genera anche perche ideologicamente non si può pensare che se la maggioranza lo pensa allora è "giusto".

noi oggi siamo i figli di quelle teorie e di quelle idee che ci hanno portato fino a qui e io dico sempre una cosa perche a mio avviso è una regola fondamentale della vita:" i figli volenti o nolenti pagheranno SEMPRE i debiti (intesi come eredità anche in positivo ) dei padri.

dusty, ashoka e gli "austriaci" ci propongono un sistema monetario basato sull'oro affermando implicitamente che ci troviamo nella situazione in cui stiamo(in realtà l'articolo recente di ashoka allargava giustamente ,a mio avviso,un po il discorso) in larga parte a causa di tutti quei meccanismi "perversi" che si possono innescare se la moneta NON è agganciata all'oro 1:1.

gli austriaci quindi liquidano i "signoraggisti" come chi "abbaia all'albero sbagliato" ,mentre altri come (credo di aver capito) a_mensa invece sostiene che i problemi dello sgancio della moneta dall'oro non sia il fulcro del problema mentre sostiene che è il distacco delle persone dal governo dello stato (se ho capito male correggimi) che si è fatto ormai ,per vari motivi, sempre piu esasperato.

non vorrei risultare "disfattista" ma vorrei proporre a chi propone soluzioni di considerare che veniamo da un comunismo,che è fallito ,da un "gold standard" che è stato messo da parte ,da un liberismo ,che è decaduto in un capitalismo direi "dittatoriale".

insomma qualunque soluzione o sistema che è GIA' storia che viene oggi riproposto che garanzia possiamo avere che non ripresenti a breve gli stessi problemi ?

comincio a credere che quando massimo "proneva" quel idea del prestito senza interesse che tanto scandalizzava tutti (io in realtà ero perplesso e lo sono tutt'ora) forse intuiva che appunto c'è bisogno di cominciare a pensare DIVERSAMENTE DA IERI per procedere domani


ciao a tutti
fefochip

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 16/2/2012 13:50  Aggiornato: 16/2/2012 13:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ a_mensa

avrei una perplessità

Citazione:
ecco quindi che in teoria, affidare a chi ha interesse a limitare l'inflazione, pur in un sistema a carattere espansivo, come quello "fiat", sottraendolo a chi invece non si cura di quanto denaro venga messo in circolazione, interessato soprattutto a crearsi benevolenze, mi sembra puro buon senso.


Citazione:
ecco quindi che, non tanto il "sistema monetario", è da mettere sotto accusa, per le aberrazioni dovute all'eccessiva requisizione di risorse da parte dei sistemi bancari, ma da CHI NE DOVREBBE, E NE AVREBBE IL POTERE, DI LIMITARLO, E DEVOLVERNE I "GUADAGNI" A FAVORE DELLA COLLETTIVITA' E NON SOLO DI POCHI RICCHI PROPRIETARI, che però grazie alla forza delle loro ricchezze finiscono proprio per controllare chi dovrebbe controllarli e limitarli.


ma insomma per limitare le aberrazioni di uno stato che stampa indiscriminatamente denaro perche tanto "che je frega"? da in mano a privati (pochi ricchi) il "sistema monetario" ,poi però ci si lamenta perche il potere derivante dal controllo del sistema monetario "intacca" diciamo cosi quello politico..

mi pare un po un circolo vizioso, no?

forse la soluzione (che io non vedo al momento) è al di fuori di queste equazioni perche mi pare un "equilibrio instabile"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
migZ
Inviato: 16/2/2012 15:19  Aggiornato: 16/2/2012 15:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@fefochip

condivido i tuoi due ultimi post;
ma agganciandomi anche a quanto detto da a_mensa Citazione:
ecco quindi che in teoria, affidare a chi ha interesse a limitare l'inflazione, pur in un sistema a carattere espansivo, come quello "fiat", sottraendolo a chi invece non si cura di quanto denaro venga messo in circolazione, interessato soprattutto a crearsi benevolenze, mi sembra puro buon senso.

mi verrebbe da affermare che almeno i governanti una volta ogni tanto devono fare i conti con l'elettorato, no?
Per quanto farsesco possa essere, ogni tanto c'è un ricambio ai vertici di uno Stato; mentre delegare qualcosa come il sistema monetario a privati priva lo Stato - inteso come noi cittadini che dovremmo essere lo Stato - di qualsiasi controllo. O no?

Quello che non capisco è perché sarebbe un problema se lo Stato stampasse indiscriminatamente.
Perché saremmo pieni di carta senza valore? (perché il dollaro non lo è già? eppure l'importanza di questa carta senza valore è mantenuta "artificialmente")
Alla fine chi di noi è davvero a conoscenza della quantità di carta colorata in circolazione? Una latteria decide forse il prezzo di un litro di latte in base alla quantità di monete di metallo circolanti?

Le mie sono domande abbastanza provocatorie, ma vorrei capire anche quanto siamo condizionati dal dogma "tanta moneta in circolazione = inflazione" perché ci hanno detto che è così e basta.

piggaz
Inviato: 16/2/2012 16:06  Aggiornato: 16/2/2012 16:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da:
Inviati: 167
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
fefochip:
Citazione:
ma insomma per limitare le aberrazioni di uno stato che stampa indiscriminatamente denaro perche tanto "che je frega"? da in mano a privati (pochi ricchi) il "sistema monetario" ,poi però ci si lamenta perche il potere derivante dal controllo del sistema monetario "intacca" diciamo cosi quello politico.. mi pare un po un circolo vizioso, no? forse la soluzione (che io non vedo al momento) è al di fuori di queste equazioni perche mi pare un "equilibrio instabile"


nel nostro sistema la moneta viene creata dalle banche centrali e commerciali attraverso il debito e la massa monetaria aumenta ogni anno di circa il 4%

immagino un sistema dove le banche non possano creare denaro e la moneta creata ogni anno (mantenendo per esempio una crescita della moneta del 4%) venga divisa fra le esigenze della spesa pubblica e un reddito di cittadinanza

cosi' la tendenza a spendere del governo (perche' stampare e' potere e per compiacere gli elettori) entrerebbe in conflitto con gli elettori stessi

avremmo tolto potere di stampa alle banche
limitata la tendenza del capitale ad accumularsi tramite la deflazione del gold standard
limitata la tendenza a stampare indiscriminatamente del governo del sistema fiat
dato un minimo (100 euro/mese?) di reddito ad ogni cittadino
EDIT: eliminata la creazione di debito pubblico

Redazione
Inviato: 16/2/2012 17:20  Aggiornato: 16/2/2012 17:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
A_MENSA: "che poi, invece di spiegare chiaramente come stanno le cose, si preferisca la scorciatoia dei trucchi comunicativi, come quelli denunciati dalla redazione, è incontestabile, anche se ciò aggiunge disonestà a disonestà."

Ma cosa dici Andrea?

Dove sta scritto che “denunciare i trucchi comunicativi” sia “una scorciatoia per non spiegare chiaramente come stanno le cose”?

Quando io denuncio i trucchi comunicativi di Attivissimo sto prendendo una scorciatoia per non spiegare come sono crollate le Torri Gemelle?

Boh. A chacun son gut.

***

Ragazzi, da oggi dovrete arrangiarvi da soli a scoprire i trucchi comunicativi, perchè io non voglio più prendermi del disonesto da nessuno.

vuotorosso
Inviato: 16/2/2012 17:44  Aggiornato: 16/2/2012 17:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
punto terzo. stati denominati "democratici", hanno sempre un problema di fondo. i governanti devono farsi eleggere ! e questo li porta, mentre sono in carica ad aumentare le spese e diminuire le tasse, cosa essenziale per farsi benvolere e rivotare. non importa se ciò viene ottenuto a debito, i debiti scadranno in futuro, quando altri governanti, altre persone li dovranno gestire, e soprattutto coloro sui quali graveranno, si saranno dimenticati di aver avuto più di quanto possibile in una corretta amministrazione delle risorse pubbliche. se poi si aggiunge che dopo il voto, non esiste più alcuna forma di controillo sui governanti, che i l popolo non cerca altro che dare una delega per potersi disinteressare della cosa pubblica, allora il quadro è completo a mostrare come , proprio il governo sia il meno adatto a governare uan eventuale concessione di credito.


COSA ?!?

No no no, non ci siamo, ma neanche lontanamente!
1 - uno si fa eleggere a costo della collettivitá perché la collettivitá viene mantenuta nell'ignoranza dal sistema per cui il tizio concorre, e nessuno si é mai sognato di sanare questa cosa, anzi, guarda le varie manovre scolastiche e inorridisci.

2 - dopo il voto le forme di controllo non esistono perché il sistema non vuole essere controllato: se poi cerchi di usare gli strumenti a tua disposzione, come i referndum (magari volti ad istituire un controllo, un tetto di guadagno, l abolizione di vitalizi e posti finche morte non li separi dalla poltrona), ma il sistema se ne infischia delle migliaia di firme, allora di fatto trattasi di dittatura.

3 - Il popolo non é vero ceh vuole delegare: il popolo vuole fare amministrare, ed é ben diverso. La parte senziente, come minimo.

Secondo me c'é molta piu gente impegnata di quella che si crede. E che fa cose concrete.

Purtroppo le cose stanno esattamente come dici tu, ma le cause non sono quelle che dici. Ma siamo a livello di pareri, niente di piú.
Ciao
VR

a_mensa
Inviato: 16/2/2012 18:22  Aggiornato: 16/2/2012 18:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ fefochip

Citazione:
ma insomma per limitare le aberrazioni di uno stato che stampa indiscriminatamente denaro perche tanto "che je frega"? da in mano a privati (pochi ricchi) il "sistema monetario" ,poi però ci si lamenta perche il potere derivante dal controllo del sistema monetario "intacca" diciamo cosi quello politico.. mi pare un po un circolo vizioso, no?


no fefochip. mi spiego meglio.
la gestione del denaro circolante, della liquidità mediante il livello dei tassi ed altri sistemi, DEVE essere affidata all'entità che GENERA e IMPRESTA il denaro, che per sua natura diventa CREDITORE, e quindi interessato alla stabilità del valore del denaro.

ma il GUADAGNO che può derivare dall'aumento dei tassi, dalla creazione di moneta, ecc.... deve VENIR LIMITATO dall'autorità dello STATO, che ne ha sia i mezzi che il potere..... ma oggi, per le ragioni addotte, non ne ha la volontà.
tutto qui !!

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
migZ
Inviato: 16/2/2012 18:45  Aggiornato: 16/2/2012 18:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Citazione:
no fefochip. mi spiego meglio. la gestione del denaro circolante, della liquidità mediante il livello dei tassi ed altri sistemi, DEVE essere affidata all'entità che GENERA e IMPRESTA il denaro, che per sua natura diventa CREDITORE, e quindi interessato alla stabilità del valore del denaro.


ma perché DEVE? in quanto creditore ha in mano il debitore, ovvero lo Stato, che in nessun modo può far valere la sua autorità! E le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti mi pare

a_mensa
Inviato: 16/2/2012 18:48  Aggiornato: 16/2/2012 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ migZ

Citazione:
mi verrebbe da affermare che almeno i governanti una volta ogni tanto devono fare i conti con l'elettorato, no? Per quanto farsesco possa essere, ogni tanto c'è un ricambio ai vertici di uno Stato; mentre delegare qualcosa come il sistema monetario a privati priva lo Stato - inteso come noi cittadini che dovremmo essere lo Stato - di qualsiasi controllo. O no?


qui sta l'errore.
un elettorato che desideri solo dare una delega per poi disinteressarsi di cosa fanno gli eletti, che non abbia alcun potere di intervento se non dopo 5 anni, non esercita NESSUN controllo.
conosci qualcuno chesi è preso nota di cosa ha fatto o non ha fatto colui o coloro che lui ha eletto nei 5 anni in cui è stato al potere ?
dai, ma dove vivi ?
la revoca del mandato deve essere IMMMEDIATA e non dopo anni !!!!

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 16/2/2012 18:53  Aggiornato: 16/2/2012 18:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ redazione

Citazione:
Dove sta scritto che “denunciare i trucchi comunicativi” sia “una scorciatoia per non spiegare chiaramente come stanno le cose”?


come hai letto le mie parole ?

la disonestà non sta in chi DENUNCIA i trucchi comunicativi, ma in chi li USA !!!

chi ti fa l'articolo di propaganda sulla FED attuale, usa i "trucchi comunicativi" non tu che li denunci .....
come puoi aver capito un simile svarione ?

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 16/2/2012 18:57  Aggiornato: 16/2/2012 18:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ vuotorosso

Citazione:
Secondo me c'é molta piu gente impegnata di quella che si crede. E che fa cose concrete.


si ma non ha l'unico mezzo davvero efficace per ESERCITARE tale controllo.
esso si chiama "REVOCA IMMEDIATA DEL MANDATO", per il quale l'eletto che tradisca quanto promesso viene mandato a casa a calci nel culo, senza liquidazione e senza pensione !!!!
vuoi vedere che con una simile possibilità i nostri parlamentari si guarderebbero bene dal fare i cazzi loro per 5 anni ?

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
Jurij
Inviato: 16/2/2012 19:29  Aggiornato: 16/2/2012 19:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Dusty
Citazione:
Esatto. Non a caso stiamo parlando di una "economia legata alle risorse": se la moneta è un bene come tutte le altre, sei legato alle reali risorse.
Se invece la moneta è legata al nulla allora questo distorce il mercato (ti lascio indovinare ai danni di chi) e si avvia una spirale sempre più consumistica.

Contento tu... Io mi sento più sicuro se so di produrre almeno quanto consumo.

Sei cosi concentrato sull’oro che hai dimenticato che il suo valore era proprio legato a un accordo globale tacito.
Oggi si può dire che l’oro ha per esempio un valore nell’elettronica, ma una volta il suo valore reale era in pratica nullo (eccetto creare dei gioielli che però non sfamavano e non riparavano dal freddo).
La moneta di scambio non deve essere legata al nulla, ma ai beni e servizi, però deve perdere assieme a loro anche il valore nel tempo.
Così abbiamo una cosa che funziona appaiata ai beni, come se fosse un normale baratto.


Citazione:
Hai notato uno dei 100 negozi "compro oro" che ti sono spuntati sotto casa?
Sorpresa: vedrai che l'oro lo vendono pure.

Quindi il sistema funziona, come mai?
Perchè i prezzi cambiano automaticamente per riflettere la diversa disponibilità dei beni sul mercato.
Tradotto: se il tuo stipendio (che normalmente è fisso) fosse pagato in oro invece che in carta straccia, ogni mese guadagnaresti di più.

Siamo sempre li, l’oro come moneta di scambio indipendentemente da cosa rappresenta…scollegato e per conto suo.


Citazione:
Ma visto che invece sei pagato in denaro fiat e questo perde ogni giorno più valore, anche se il tuo salario nominalmente sale (cioè se oggi guadagni più dell'anno prima, da un punto di vista numerico) in realtà il tuo potere d'acquisto diminuisce.

Diminuisce come se ti dessero in mano dei prodotti/beni, è giusto, è la realtà delle cose.
Pensi forse che uno che si è messo in tasca una volta una serie di lingotti d’oro, possa fare un cavolo tutta la vita schiavizzando gli altri?


Citazione:
Prova a fare il conto di quanti stipendi sono necessari per comprare una casa rispetto ad esempio a 50 anni fa e te ne accorgi.

Il problema non è la casa, quella è salita come gli stipendi, il problema è il terreno perché risponde alle leggi della borsa, sbagliate per un bene limitato,
Così torniamo ai tempi dei grandi re/padroni, quelli che possedevano tutto e non facevano niente se non controllare gli altri che lavoravano.
No i terreni sono di nessuno perché non possono essere acquistati, si possono affittare per x anni, ma non possedere.
Ma come si fa a legare a una dinastia/famiglia la proprietà di un pezzo di terra che è una proprietà dell’umanità?


Citazione:
Proprio perchè è limitato l'oro è di valore, e proprio perchè è di valore è interessante venire pagato con quello.
A te fa piacere essere pagato con qualcosa che vale poco, e che perde valore nel tempo?

Quando compri una lavatrice ti farebbe piacere buttarla dopo 2 anni perchè rotta per poi ricomprarne un'altra, oppure preferiresti che continui a funzionare bene per sempre?

Se preferisci la cosa ovvia (metto il se perchè vedo le idee più bislacche propagandate qui su LC, quindi sempre meglio mettere le mani avanti...), allora ti chiedo: preferiresti essere pagato con una cosa che "dura poco" (ad esempio con gli euro che si comportano come una lavatrice che si rompe subito perchè il loro valore diminuisce nel tempo), oppure preferiresti essere pagato con qualcosa di valore che dura nel tempo?

Anche in questo caso la risposta dovrebbe essere ovvia.
A quel punto chiediti a chi conviene usare come mezzo di pagamento qualcosa che perde valore nel tempo: a te o al tuo datore di lavoro?

Come spiegarlo… l’oro ha un valore perché è riconosciuto da tutti, ma nessuno si chiede il perché.
Hai già avuto fra le mani un lingotto d’oro?
Sai che delusione vedere che un metallo (materia morta) abbia un cosi grande potere?
Se il mezzo di pagamento non perde valore, ti rendi conto che, rappresentando sempre un bene che si logora, per mantenere il suo valore stabile deve andare a rubare valore ai redditi?
Quando capisci questo, comprendi anche che la soluzione non è l’oro, ma un sistema che rappresenti il più fedelmente possibile il baratto delle merci.
Il discorso sulle merci che durano poco è un discorso di regole di mercato troppo libere e andrebbe coordinato, ma in questa faccenda non voglio entrare adesso perché apre un’altra discussione.
Devo essere pagato con la cosa che più rappresenta la vita/durata delle merci in generale, questo è importante.
Che siano soldi, dei “pagherò”, dei bit o qualcos’altro non fa differenza, l’importante è che ho la comodità di piccole cose da portare in tasca che rappresentino grandi cose pesanti (beni) le quali sono scomode da portare in giro.


Citazione:
Pensa, quando le persone erano libere di scegliere la moneta che volevano perchè non gli veniva imposta quella di carta con pistole e distintivi, scelsero l'oro proprio per i motivi che hai indicato.
Infatti viviamo in un sistema con il "corso forzoso".
Chiediti quindi a chi conviene, visto che è forzoso: cioè viene imposto con la forza da qualcuno a qualcun altro.

Imposto con la forza forse e sicuramente sbagliato, ma dammi una soluzione diversa che non sia il baratto e che funzioni in modo “quasi” giusto.


Citazione:
Esatto: l'auto è una moneta di merda, l'oro no. Tu usa pure l'auto che io mi uso l'oro, poi vediamo chi dei due vive meglio.

Se per esempio dove lavori tu costruiscono le auto e alla fine del mese ti danno uno dei prodotti che hai costruito come pagamento che fai?
Giusto no?
Tu campi grazie al cliente che acquista il prodotto fabbricato da te.
Ti pagano con un bene, perché la fabbrica in cui lavori vende questo bene che hai prodotto per pagare anche i fornitori.
Se ti danno oro, come fa quest’ultimo a cambiare il suo valore comparato all’auto?
Prendi l’oro perché ti mantiene il valore, ma sulle spalle di che cosa o di chi mantiene il suo valore?


Citazione:
Curiosamente però, nel mondo di oggi ci troviamo proprio perchè il capitale viene artificialmente impoverito: tu sei sempre più povero e loro sono sempre più ricchi.
Chi ha inventato questo giochino è un genio perchè ti danneggia, ma tu lo difendi: la propaganda sta funzionando perfettamente.

Eccoci a “loro” finalmente.
Lascia andare la propaganda perché altrimenti non sarei qui a fare questo ragionamento isolato.
Ti sbagli sulla mia difesa di “loro”, la confondi con l’attacco.
Se capisci il mio messaggio, ti rendi conto che i grandi possessori di ricchezza andrebbero a perderla con il tempo la loro bella sostanza, anzi più uno ha sostanza/ricchezza e più gli diventa difficile perderne il minor valore possibile.
Ripeto difficile perdere il minor valore possibile, perché DEVE comunque perdere valore come fanno tutti i beni e quindi può solo rallentare questo processo.
Quello invece che succede oggi è che “loro” incassano “interessi ladri” e perché?
Perché chi ha la sostanza (per esempio oro, palazzi o anche semplicemente soldi) non vuole che perda il valore come invece DOVREBBE ESSERE SE RAPPRESENTASSE VERAMENTE I BENI !

Oggi la sostanza è la regina e il reddito è lo schiavo, io voglio il contrario.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
a_mensa
Inviato: 16/2/2012 20:08  Aggiornato: 16/2/2012 20:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ jurij

le tue argomentazioni mi piacciono abbastanza, ma, credo che faresti un grosso salto di qualità, nei tuoi ragionamenti, se cominciassi a prendere come riferimento non la "sostanza", ma il "valore".

ho definito il valore come "quell'attributo personale, relativo ad un bene in un certo ambiente (tempo,luogo, ecc....) che ne definisce la desiderabilità.

nulla ha valore se non esiste qualcuno che essendo senza o non avendone la quantità desiderata, desidera possederne. qualsiasi cosa, acquista valore solo quando qualcun altro, oltre al possessore, lo desidera.

è personale, perchè il desiderio è personale, legato alle abitudini, all'educazione, alle tradizioni, all'utilità.

è legato all'ambiente, alle quantità disponibili, alle necesità, al momento storico, ecc...

solo ciò a cui noi, ma soprattutto altri, associano del valore, può essere oggetto di "pagamento" ovvero di contropartita in uno scambio.

ma se entri in quest'ottica, seppur ogni grandezza dovrà essere considerata in modo relativo, ti accorgerai che ogni cosa acquisterà un significato diverso, ma sicuramente più reale e completo.

e allora potremo cominciare a parlare di denaro.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
migZ
Inviato: 16/2/2012 20:24  Aggiornato: 16/2/2012 20:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@a_mensa
Citazione:
qui sta l'errore. un elettorato che desideri solo dare una delega per poi disinteressarsi di cosa fanno gli eletti, che non abbia alcun potere di intervento se non dopo 5 anni, non esercita NESSUN controllo. conosci qualcuno chesi è preso nota di cosa ha fatto o non ha fatto colui o coloro che lui ha eletto nei 5 anni in cui è stato al potere ? dai, ma dove vivi ? la revoca del mandato deve essere IMMMEDIATA e non dopo anni !!!!


no, infatti non conosco nessuno.
ma so chi era al governo prima di Monti, so che qualcuno l'ha votato, so che c'era un'opposizione, so che c'è stato un referendum sull'acqua pubblica e sull'energia nucleare..
Chiamalo teatrino della politica ma perlomeno la facciata della democrazia è mantenuta.

Invece non so da chi è composto il CDA di Intesa San Paolo, né di Unicredit né di Assicurazioni Generali; oltre a non sapere da chi è composto, non è neanche possibile eleggere questi membri, e si da il caso queste tre Spa detengano le quote di maggioranza della Banca d'Italia, il nostro "delegato" che va a bussare alla BCE per chiedere gli € che tutti i giorni usiamo...
Qui si che il popolo non ha davvero alcun controllo di nessun genere.

Sono totalmente d'accordo con jurij.
L'oro è solo un'evoluzione della carta colorata, non ha alcun valore intrinseco; dovrebbe valere in base alla sua malleabilità, duttilità e capacità conduttiva e stop. l'oro non te lo puoi mangiare se hai fame, non ti copri se hai freddo, non lo puoi usare per muoverti ecc ecc...
L'oro ha valore solo in base a quello che ha detto a_mensa: era giallo e luccicante e tutti lo volevano..sai che valore.

Io nelle mie elucubrazioni ogni tanto mi dico che il parametro per misurare il valore delle cose dovrebbe essere il tempo impiegato per farle o il tempo che mi ci è voluto (mi è stato portato via) per farle.
Il tempo passato per fare un bene è qualcosa che nessuno ti può restituire perché è passato e nessuno ci può fare più nulla...

vuotorosso
Inviato: 16/2/2012 20:29  Aggiornato: 16/2/2012 20:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@A_Mensa
Citazione:
@ vuotorosso Citazione: Secondo me c'é molta piu gente impegnata di quella che si crede. E che fa cose concrete. si ma non ha l'unico mezzo davvero efficace per ESERCITARE tale controllo. esso si chiama "REVOCA IMMEDIATA DEL MANDATO", per il quale l'eletto che tradisca quanto promesso viene mandato a casa a calci nel culo, senza liquidazione e senza pensione !!!! vuoi vedere che con una simile possibilità i nostri parlamentari si guarderebbero bene dal fare i cazzi loro per 5 anni ?


sono disarmatamente d'accordo, mancano TUTTI gli strumenti per qualsiasi forma di controllo: ahime non mancano quelli per la valutazione.
Ciao

VR

a_mensa
Inviato: 16/2/2012 20:56  Aggiornato: 16/2/2012 21:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ migZ

Citazione:
no, infatti non conosco nessuno. ma so chi era al governo prima di Monti, so che qualcuno l'ha votato, so che c'era un'opposizione, so che c'è stato un referendum sull'acqua pubblica e sull'energia nucleare.. Chiamalo teatrino della politica ma perlomeno la facciata della democrazia è mantenuta.


i fatto che chi ha governato prima di monti, fosse stato votato, tu credi veramente, seriamente, che quei voti fossero conseguenza di un ragionamento, di una indagine, di una convinzione seria e razionale ?
oppure era un voto di pancia ( almeno per la maggior parte delle persone) frutto di una propaganda falsa e tendenziosa, ma distribuita a piene mani ? la maggior parte di chi lo ha votato, dopo un mese manco più si ricorda del perchè gli ha dato il voto, e questa la chiami una cosa seria ?

e gente votata in questo modo dovrebbe poi andare a fare le pulci ai vari AD delle banche ? ma in che mondo vivi ?

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 16/2/2012 20:58  Aggiornato: 16/2/2012 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ vuotorosso

Citazione:
sono disarmatamente d'accordo, mancano TUTTI gli strumenti per qualsiasi forma di controllo


questa è la richiesta che dovrebbe riempire le piazze, e non solo per un giorno, ma fino a che tale modifica costituzionale entrasse in vigore !!

ma come si fà a convincere la gente che questo è il PRIMO passo verso la soluzione di TUTTI i problemi ?

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
migZ
Inviato: 16/2/2012 21:16  Aggiornato: 16/2/2012 21:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2012
Da:
Inviati: 91
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
mi sembra di parlare con un muro..
Citazione:
e gente votata in questo modo dovrebbe poi andare a fare le pulci ai vari AD delle banche ? ma in che mondo vivi ?

ho appunto detto che potevi chiamarlo baraccone, farsa o quello che vuoi ma almeno la facciata (e anche qualcosa di più, spero..) è mantenuta!
io voto persone che si candidano, cosa che non faccio con gli AD che hanno in mano il sistema monetario che tanto difendi!
Citazione:
ecco quindi che in teoria, affidare a chi ha interesse a limitare l'inflazione, pur in un sistema a carattere espansivo, come quello "fiat", sottraendolo a chi invece non si cura di quanto denaro venga messo in circolazione, interessato soprattutto a crearsi benevolenze, mi sembra puro buon senso.


bisogna togliere il controllo del sistema monetario dalle mani di pochi banchieri che nessuno conosce perché le conseguenze, ripeto, sono sotto gli occhi di tutti!

Jurij
Inviato: 16/2/2012 21:38  Aggiornato: 16/2/2012 21:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
a_mensa
Citazione:
nulla ha valore se non esiste qualcuno che essendo senza o non avendone la quantità desiderata, desidera possederne. qualsiasi cosa, acquista valore solo quando qualcun altro, oltre al possessore, lo desidera.

Buona definizione del valore.

Adesso ti faccio un esempio.

C’è un tipo che “ufficialmente” è padrone di un laghetto/sorgente di acqua dolce che esce naturalmente, senza nessun intervento.

Intorno a lui c’è un paese desertificato di duemila persone, senza acqua ovviamente.

Domanda, secondo te, in un gioco ottimale, come dovrebbero svolgersi gli eventi?

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Redazione
Inviato: 16/2/2012 21:48  Aggiornato: 16/2/2012 21:50
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
A_MENSA: Scusami, avevo capito male (mi sembrava infatti…). Non ricordavo che il mio articolo parlasse di un altro articolo, e quando ho letto “l’articolo” automaticamente ho pensato che ti riferissi al mio.

Citazione:
un elettorato che desideri solo dare una delega per poi disinteressarsi di cosa fanno gli eletti, che non abbia alcun potere di intervento se non dopo 5 anni, non esercita NESSUN controllo. conosci qualcuno chesi è preso nota di cosa ha fatto o non ha fatto colui o coloro che lui ha eletto nei 5 anni in cui è stato al potere ?
Musica per le mie orecchie. Da ora so di non essere più solo.

Citazione:
si ma non ha l'unico mezzo davvero efficace per ESERCITARE tale controllo. esso si chiama "REVOCA IMMEDIATA DEL MANDATO", per il quale l'eletto che tradisca quanto promesso viene mandato a casa a calci nel culo, senza liquidazione e senza pensione !!!!
Devo dire che qui negli States questa possibilità esiste, e funziona molto bene. Proprio di recente il governatore del Wisconsin si è fatto eleggere su una certa piattaforma, poi ha cambiato le carte in tavola, e ora ci sono oltre due milioni di firme che chiedono la revoca immediata del mandato. Ne bastava un milione e mezzo per tornare alle urne, e questo infatti avverrà fra poco.

a_mensa
Inviato: 16/2/2012 22:42  Aggiornato: 16/2/2012 22:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ jurij
è mica tanto semplice mettermi in crisi sai ?

Citazione:
C’è un tipo che “ufficialmente” è padrone di un laghetto/sorgente di acqua dolce che esce naturalmente, senza nessun intervento. Intorno a lui c’è un paese desertificato di duemila persone, senza acqua ovviamente.


e chi gli ha permesso di diventare "padrone" del laghetto ?
quanti sono che vogliono l'acqua e quanti difendono questo "diritto di proprietà".
più che proprietario lo definirei "usurpatore".
la proprietà delle risorse naturali, non dovrebbe mai essere concessa a nessuno e nemmeno lo sfruttamento se non in funzione di un vantaggio pubblico.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
Jurij
Inviato: 17/2/2012 6:59  Aggiornato: 17/2/2012 6:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
a_mensa
Citazione:
e chi gli ha permesso di diventare "padrone" del laghetto ?
quanti sono che vogliono l'acqua e quanti difendono questo "diritto di proprietà".
più che proprietario lo definirei "usurpatore".
la proprietà delle risorse naturali, non dovrebbe mai essere concessa a nessuno e nemmeno lo sfruttamento se non in funzione di un vantaggio pubblico.


Bene, la pensiamo socialmente uguale.

Ora si da il caso che il tipo del laghetto fa anche il panettiere e rifornisce come unico produttore di pane tutte le duemila persone.
Per sua comodità non produce tutti i giorni, ma una volta ogni due (è un pane che dura :o) ).
In questo modo si ritrova una volta ogni due giorni una sostanza li ferma.
Questa sostanza non aumenta di valore, anzi, ogni tanto qualche pagnotta si indurisce troppo e non può più essere venduta il giorno successivo, quindi è andata a male.

Ecco che si genera la perdita di valore nel tempo della sostanza, mentre che l’acqua della sorgente è sempre lì a disposizione della società, ammettendo che tutti sono concordi nello sfruttamento comune dell’acqua.

Acqua e pane hanno tutti due un valore perché molto desiderati, ma hanno una grande differenza fra loro.
Il primo non è un bene naturale da gestire dalla società, mentre il secondo è un bene prodotto da un’attività ed è la fonte di reddito del tipo del laghetto.

Come vedi due tipi molto diversi di valore, ovvero cose desiderate, ma vanno distinte nel “gioco del mercato”.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
incredulo
Inviato: 17/2/2012 7:23  Aggiornato: 17/2/2012 7:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
Autore: a_mensa

e gente votata in questo modo dovrebbe poi andare a fare le pulci ai vari AD delle banche ? ma in che mondo vivi ?

Autore: a_mensa

questa è la richiesta che dovrebbe riempire le piazze, e non solo per un giorno, ma fino a che tale modifica costituzionale entrasse in vigore !!

ma come si fà a convincere la gente che questo è il PRIMO passo verso la soluzione di TUTTI i problemi ?


Quindi riepilogando la gente vota di pancia, vota gente che non fa quello che dovrebbe fare.

La soluzione DI TUTTI I PROBLEMI, parole tue, sarebbe fare una LEGGE per mandare a casa immediatamente coloro che non fanno quello che dovrebbero.

CHI decide che non lo stanno facendo?

Le stesse persone che votano di pancia e si disinteressano per 5 anni?

Le stesse persone che accettano qualsiasi PORCATA, a patto che le sia venduta come INDISPENSABILE e BENEFICA?

Questa LEGGE, risolverebbe TUTTI i problemi?

A questo punto te la faccio io la domanda:

MA IN CHE MONDO VIVI?

Il mondo dei teletubbies?

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
a_mensa
Inviato: 17/2/2012 7:35  Aggiornato: 17/2/2012 7:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ jurij
non capisco bene dove vuoi arrivare, ma ti rispondo con ciò che mi pare più coerente alle tue affermazioni.

innanzitutto ogni bene ha un ciclo di vita : nasce, o viene creato, vive, o viene usato, muore, o viene distrutto.

una mela ha un ciclo di alcune settimane, un pane di alcuni giorni, un'auto di anni, un immobile di secoli. anche un bene immateriale come la conoscenza, diventa obsoleta, le leggi cambiano per cui un ragioniere o un avvocato debbono aggiornarsi, ecc...
questo porta al fatto che quasi tutti i beni acquisiscano valore, ma ad un certo punto, lo perdano.
pochi beni, mantengono , ben oltre la durata della vita umana, il loro valore.

quando ho parlato di desiderabilità ho menzionato due entità : chi possiede il bene e ne può disporre, e chi , non possedendolo, o possedendone in misura a lui insufficiente, ne ambisce. questo fatto, con entrambe le entità, crea il valore.

risorse naturali:
le risorse naturali dovrebbero essere disponibili gratis. ma questo accade SOLO se disponibili in quantità sufficiente a soddisfare tutti coloro che ne hanno accesso.
ipotiziamo una piccola comunità di 10 persone che disponga di un albero che produce 8 mele.
è la gestione pubblica, che deve occuparsi di dividere equamente ( se effettivamente democratica) le risorse tra la popolazione, dividendole, o assegnadole a turno, comunque facendo in modo che ognuno ne abbia una quantità sufficiente.

è sul concetto di sufficiente che ci sarebbe invece da discutere, perchè qui, filosoficamente ci si divide.
può voler dire "uguale per tutti" oppure da Marx "a ognuno secondo necessità, da ognuno secondo possibilità", oppure come compenso proporzionato ai meriti, ecc...
non vi è un "modo" etico in asssoluto, ma vi è un modo che più risponde alla propria ideologia, e dal quale discende poi, come implicazione, tutto il criterio dell'organizzazione sociale.

non so se con questo ho risposto alle tue obiezioni, ma ho risposto senz'altro a quanto ho capito.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 17/2/2012 7:46  Aggiornato: 17/2/2012 7:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ incredulo

Citazione:
La soluzione DI TUTTI I PROBLEMI, parole tue, sarebbe fare una LEGGE per mandare a casa immediatamente coloro che non fanno quello che dovrebbero. CHI decide che non lo stanno facendo?


nella mia visione di una democrazia corretta, un eletto resta SEMPRE rappresentante del collegio che lo ha eletto, non come ora che una volta eletto rappresenta l'intera popolazione del paese.

se resta rappresentante del collegio che lo ha eletto, quello stesso collegio lo può sfiduciare. come ? all'interno ci sarà qualcuno che non lo voleva e rappresenta l'opposizione. nessuno meglio dell'opposizione è in grado di evidenziare e diffondere le "mancanze" dell'eletto, diffondere tale valutazione, provocare dibattiti, ed in questo modo coinvolgere strati sempre maggiori di popolazione. Questo il compito dell'opposizione, controllare, diffondere informazioni, provocare dibattiti.
anche perchè in tali dibattiti, l'eletto avrà la possibilità di illustrare i motivi delle sue decisioni, cosa che lo renderà estremamente responsabile dei suoi atti.
esattamente l'opposto dell'attuale.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
VIMS
Inviato: 17/2/2012 8:41  Aggiornato: 17/2/2012 8:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@Dusty

Perdona la mia poca esperienza in materia ma questo tuo passaggio mi è poco chiaro:

ma questo può essere fatto solo se anche la moneta stessa è una risorsa

potresti spiegarlo meglio?

Una domanda a chi ne sa in materia: la questione della perdita di valore dei beni (esempio dell'auto che "invecchia" col tempo) potrebbe essere ridimensionata (superata forse?), considerato il fatto che su molti beni è l'uomo stesso che attribuisce un valore tempo-dipendente?
Mi spiego meglio:
Attualmente si da molto valore ad alcuni beni/servizi che in realtà dovrebbero stare in gradini più bassi di un'ipotetica scala di valori. Riordinando la scala, sia in termini di posizioni che in termini di "quantità di valore". Questa quantità potrebbe essere determinata secondo esigenze del tipo "assolutamente necessario per sopravvivere" oppure "superfluo" (con tutti i toni di grigio che ci stanno in mezzo). Ma questo ragionamento so che va oltre il concetto di economia e sfora il campo dell'etica/filosofia.
Comunque a supporto di ciò vorrei fare ancora alcune osservazioni.
In un sistema in cui alcuni prodotti vengono realizzati per durare nel tempo, quindi esattamente l'opposto di quello che mediamente accade oggi (con l'obsolescenza programmata e percepita), la svalutazione dovuta all'invecchiamento potrebbe essere drasticamente ridotta.
Per i beni estremamente deperibili (cibo), invece, si potrebbe pensare ad una gestione ottimizzata delle risorse, cercando di far collimare bene domanda ed offerta in maniera da ridurre al minimo gli sprechi (un gestione a piccoli gruppi e quindi locale dell'economia potrebbe dare una grossa mano in tale direzione).
Forse in tal modo il sistema economico equivalente potrebbe essere quasi neutro, in termini di inflazione/deflazione. No?

Ripeto: le mie sono considerazioni da un non-esperto in materia.

Grazie a chi vorrà rispondere.



VIMS

La Virtù sta nel mezzo
a_mensa
Inviato: 17/2/2012 9:41  Aggiornato: 17/2/2012 9:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
@ VIMS
nel tuo scritto evidenzi uno dei maggiori problemi delle teorie economiche.

il problema è quello della formazione dei prezzi, in un ambiente in cui l'unità di misura, il denaro, è una funzione dei prezzi stessi, della sua quantità in circolazione, della sua velocità di circolazione, della percezione media del suo valore e del suo valore marginale, per citare solo i principali parametri.

ora penso che ti sia chiaro che una simile trattazione non è fattibile all'interno di un post.

secondo la mia visione, che pone il valore al centro, come parametro di riferimento, pur essendo un parametro riconosciuto come personale e variabile secondo un certo numero di parametri, ha generato tutta una "teoria" che sto cercando di mettere giù in modo organico e soprattutto comprensibile.

come ho detto a jurij ogni bene ha una vita, e l'economia stessa si occupa delle varie fasi dei beni dalla loro creazione alla loro distruzione.

importante però sempre tener presente come il "valore" e quindi la ricchezza, siano legate ai beni reali e non al"mezzo" creato secondo alcuni "sistemi" atti a scambiare tali beni reali, ovvero il denaro.

esso rappresenta ricchezza solo nel momento in cui, posseduto, NON E' ANCORA STATO SCAMBIATO CON DEI BENI REALI.

togli o dimunuisci la possibilità di tale scambio, oppure togli qualcuno che lo accetti, ed il denaro perderà ogni valore, in quanto il suo valore dipende solo e unicamente dalla desiderabilità che genera e dalla convinzione di chi lo accetta di poterlo a sua volta scambiare con dei beni reali.

e di qui inizia poi tutte le considerazioni che su di esso puoi fare.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
Jurij
Inviato: 17/2/2012 22:39  Aggiornato: 17/2/2012 22:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: La FED inizia la vaccinazione preventiva
a_mensa, l’unico commento al tuo ultimo post è che mi sembra che siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Quello che ti volevo dire è che per “valori” si possono intendere due tipi molto diversi fra loro, quelli presi dalla natura e limitati, o quelli prodotti dall’uomo.

La mia idea di finanza è concentrata sui beni prodotti dall’uomo visto che, proprio come dici tu, per quelli limitati dalla natura è necessaria una suddivisione “controllata”.

In ogni caso per i beni creati dall’uomo (come hai scritto) c’è una durata di vita variabile, ma limitata quasi per il 99% dei prodotti.

Risulta quindi necessario stabilire una modalità di perdita di valore (proprio quando sono tradotti in monete o oro) per tre motivi:

Il primo è proprio perché devono “imitare i beni reali” e quindi perdere valore come ’”equivalenti dei beni” (p.es. soldi, oro, ore di lavoro, ecc.)

Secondo per spingere coloro che hanno questi beni fermi a farli rientrare nel circolo economico (reinvestire senza interessi ! ).

Terzo per evitare quello che succede oggi, cioè che chi possiede le grosse sostanze ne mantiene il valore o lo aumenta, rubando potere d’acquisto ai redditi.

I banchieri sono il braccio, mentre i Rockefeller i fruitori finali, ma tutti assieme sono ladri.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA