Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 14/5/2011 21:43:31 (6699 letture)

Commenti e segnalazioni degli utenti sulle notizie più recenti.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 14/5/2011 21:44  Aggiornato: 14/5/2011 21:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Commenti liberi
Sarò assente dal sito per qualche giorno. Per eventuali emergenze siete pregati di rivolgervi a Dusty. Grazie.

M.M.

martin
Inviato: 14/5/2011 22:48  Aggiornato: 14/5/2011 22:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2007
Da: Montpellier
Inviati: 144
 Re: Commenti liberi
Oups... un mercenario in Libia, solo che non "lavorava" per Gheddafi...


http://news-notizie.wineuropa.it/notizie/3-notizie-dal-mondo/7-altre-notizie/147052-Libia-ucciso-mercenario-francese-Mistero-su-Gheddafi-bombardato-.html

Una di quelle notizie che su Repubblica non passa...

bubu7
Inviato: 14/5/2011 23:24  Aggiornato: 14/5/2011 23:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Commenti liberi
Osama assassino, pornografo e impotente.

"La collezione a luci rosse, ha indicato la fonte, sarebbe "abbastanza vasta" "

"Ad Abbottabad non c'era nè internet nè altre reti di telecomunicazioni via cavo. Ma in una immagine diffusa nei giorni scorsi dal governo americano si vede Osama che guarda un video di se stesso in televisione, la prova che la casa era equipaggiata con videoregistratori"

"Di qualche giorno fa è l'annuncio che tra i farmaci trovati nella cassetta dei medicinali del covo di al Qaeda c'era anche l'Avena Syrup, una sorta di Viagra alle erbe"

"Osama è stato ucciso in mutande"

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=152792

e per fortuna che per RISPETTO lo hanno buttato in mare!
A giorni mi aspetto una foto di osama fermo ad un semaforo in macchina mentre si scaccola con il pollice.

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
GgCc
Inviato: 14/5/2011 23:36  Aggiornato: 14/5/2011 23:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Commenti liberi
Una notizia che cambia la storia dell'intero genere umano: il teschio Starchild, un teschio trovato nel Nuovo Messico è prodotto di un'ibridazione da parte di una specie aliena. La fonte è ComeDonChisciotte ( collegamento: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=35272). Ragazzi, questa si che è una notizia bomba. Un'altra bella notizia è che l'incursione dei SEALS americani in Pakistan e l'uccisione di Osama Bin Laden sono una farsa. Sentitevi questo servizio ( collegamento: https://www.youtube.com/watch?v=h0vo-L3VACs&feature=player_embedded).

NeWorld
Inviato: 15/5/2011 1:05  Aggiornato: 15/5/2011 1:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
GgCc:

Un'altra bella notizia è che l'incursione dei SEALS americani in Pakistan e l'uccisione di Osama Bin Laden sono una farsa. Sentitevi questo servizio

Scusa ma non si capisce una parola...qualcuno è in grado di tradurre?

DEGNO DI NOTA cio che rivela il Pakistan Observer:

http://pakobserver.net/201105/12/detailnews.asp?id=91692

http://pakobserver.net/detailnews.asp?id=92062

http://www.dirittodicritica.com/2011/05/13/morte-osama-tutto-finto-39485/

http://www.cronachelodigiane.net/article-il-cadavere-di-bin-laden-e-stato-nel-ghiaccio-per-circa-un-decennio-di-paul-joseph-watson-73341172.html

forse avevano ragione quelli che parlavano di "scongelamento"

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Jurij
Inviato: 15/5/2011 1:24  Aggiornato: 15/5/2011 1:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
...Una notizia che cambia la storia dell'intero genere umano: il teschio Starchild, un teschio trovato nel Nuovo Messico è prodotto di un'ibridazione da parte di una specie aliena...

Non ti preoccupare che ci arriveremo, un errore da parte di chi gestisce il sistema presto o tardi è inevitabile.

Daltronde ci sono già vari oggetti che sono arrivati in mano a persone che li hanno poi divulgati e che non sono per niente spiegabili secondo i libri di scienza classici.

Sono estremamente convinto delle idee di Sitchin, lui ha avuto il coraggio di proporre delle teorie li dove persone come Von Daniken si sono fermate per paura di essere derise.

35 anni fà quando leggevo i libri di Scienze e seguivo le lezioni a scuola basate sulle teorie tradizionali pensavo che tutto fosse conosciuto e che fosse chiara la geografia del nostro sistema solare da parte di questi cosidetti scienziati.

Manco mi passava per la testa che gli USA m'avessero preso per i fondelli con la storia della luna...

Oggi so che di sicuro non c'è niente e che se vuoi avere in mano una verità te la devi andare a prendere tu direttamente alla fonte.

Così ho iniziato, ho voluto vedere e sopratutto toccare (non si può in teoria, ma...) al museo delle scienze di Mosca la tuta di un cosmonauta sovietico utilizzata per i viaggi esterni nello spazio.

Siii, ci stà che può trattenere l'aria all'interno e la pressione, ma non mi si venga a dire che cose del genere siano in grado di sopportare sbalzi di temperatura di 120 °C....

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 15/5/2011 1:33  Aggiornato: 15/5/2011 1:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
Su Laden Giulietto Chiesa ha detto bene, prima dovevano portare il cadavere dell'uomo su una barella e mostrarlo ai giornalisti che ne avrebbero testimoniato la reale morte del presunto terrorista.

Visto che non è stato fatto, qualsiasi cosa, ripeto, qualsiasi cosa gli americani dicano su Osama è priva di una qualunque forma di affidabilità.

Per questo motivo tutte le discussoni che sono nate sulla morte di Laden non hanno alcun senso e vanno trattate come perdite di tempo.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
JohnTitor
Inviato: 15/5/2011 7:51  Aggiornato: 15/5/2011 7:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Commenti liberi
Secondo me la 'roadmap' verso la terza guerra mondiale prevede ora attentati di Al Quaeda in Europa e in Italia. (Naturalmente come vendetta del feroce Gheddafi). Gli americani pensano che gli europei sono stupidi come i loro cittadini e basta creare un memico mediatico per giustificare la guerra. Io credo che l'attentato che faranno in Italia servirà invece a destabilizzare (definitivamente) l'Italia.

Calvin
Inviato: 15/5/2011 9:01  Aggiornato: 15/5/2011 9:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2007
Da:
Inviati: 61
 Re: Commenti liberi
Ed era dai tempi di "Ritorno al futuro" che non si sentiva parlare dei terroristi libici...

Non sono ignorante.E' solo che ho la padronanza di informazioni assolutamente inutili.
Calvin & Hobbes
desbouvet
Inviato: 15/5/2011 9:10  Aggiornato: 15/5/2011 9:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Commenti liberi
Strauss-Kahn, il capo del fondo monetario internazionale, arrestato a new york per tentato stupro di una cameriera. Come dire...: George Bush Junior indagato a piede libero per aver gettato al suolo una cartaccia.

Il sistema sa come rivoltare le mele nel paniere.

LeCoqNoir
Inviato: 15/5/2011 10:44  Aggiornato: 15/5/2011 10:44
So tutto
Iscritto: 8/5/2011
Da: Marseille
Inviati: 17
 Re: Commenti liberi
anni fa...trovammo una statuetta africana di una donna, seduta, incinta.Con le mani si tiene il pancione.Ma la cosa perticolare è la testa...Quella di un grigio, un alieno con testa a pera e occhi grandi a mandorla.

mike57
Inviato: 15/5/2011 12:20  Aggiornato: 15/5/2011 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2008
Da: savoia di lucania
Inviati: 90
 Re: Commenti liberi
rimosso

Fabyan
Inviato: 15/5/2011 13:35  Aggiornato: 15/5/2011 13:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2008
Da: nowhere
Inviati: 671
 Re: Commenti liberi
E ci risiamo, ogni 2x3 nei commenti liberi rispuntano notizie gia' postate da altri nel forum...
Starchild:
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=2751&forum=75&post_id=193891#forumpost193891

Bin Landen congelato? I Pakistani iniziano a parlare (despistaggio o no):
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=6322&viewmode=flat&start=7

Ma lo leggete il forum o no?

Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso... E pubblica il falso. (Mark Twain)
NeWorld
Inviato: 15/5/2011 14:31  Aggiornato: 15/5/2011 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Fabyan:
E ci risiamo, ogni 2x3 nei commenti liberi rispuntano notizie gia' postate da altri nel forum...

Io non so te ma una persona che lavora a tempo pieno e si deve prendere cura della propria famiglia non ha il tempo di leggersi tutte le notizie,i commenti,i forum,i link di LC e altro...
si fa quello che si può...

comunque ho postato link diversi da quelli del forum e sopratutto la fonte diretta.
Magari a qualcuno come me che non ha tempo di leggere tutto può essere utile,no? Dai non te la prendere

P.S. e poi mi sembra un forum più impostato sull'argomento "polenta VS arancini"

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Fabyan
Inviato: 15/5/2011 15:11  Aggiornato: 15/5/2011 15:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2008
Da: nowhere
Inviati: 671
 Re: Commenti liberi
Si, non me la prendo personalmente con te, ci mancherebbe, a prescindere dal tempo, famiglia, lavoro, impegni etc che hanno comunque tutti, ma questo succede regolarmente, e spesso quando le notizie riportate sono fra i primi 10 post nel forum comodamente e velocemente consultabili nella piccola bacheca che c'e' sulla sinistra.

Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso... E pubblica il falso. (Mark Twain)
avatar21
Inviato: 15/5/2011 16:15  Aggiornato: 15/5/2011 16:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/5/2010
Da: Terrritorio Libero di Trieste
Inviati: 73
 Re: Commenti liberi
Alcuni giornali Italiani sono usciti con titoli meravigliati come " Gli Iman del regime minacciano l'occidente : faremo vendetta ! ".
Cosi' le puttane dei mass media anche chiamate PRESSTITUTES dai critici su Internet si meravigliano che certi Libici ci minacciano ! Perche' non ci dovrebbere minacciare ?
Allora derubare uno stato del petrolio e bombardarlo con Uranio deperito e' legittimo ? Usare e pagare sovversivi via i servizi segreti di Sarkozy e' legittimo ?
Mascherare tutto come una guerra per salvare la popolazione locale e' morale ?
Non aspettarsi una reazione da parte del " regime " di Gaddafi e' da delusi malati di mente che vivono in un Regime democratico dove la parvenza democratica e' solo superficiale !
Siamo " fortunati ? " che la NATO e l'esercito USA sono codardi che attaccano solo stati indifesi e piccoli . Ma un giorno questi criminali andranno oltre le loro capacita' e allora si rischiera' una bomba atomica su , Roma . Parigi , Londra e Washington .
Fino a 6 mesi fa' Gaddafi veniva in Italia e lui contribui' a salvare la banca Unicredit . Poi il caimano ricevette una telefonata dal DON MAFIOSO ABBRONZATO e cosi' improvvisamente si fa' la guerra !

Cassandra
Inviato: 15/5/2011 16:59  Aggiornato: 15/5/2011 16:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Commenti liberi
Beh, questa invece non la sapete.
Hanno trovato il 13 mo teschio di cristallo.

http://www.bild.de/news/2011/kunst/kristallschaedel-von-himmler-gefunden-16654604.bild.html

E se non sapete il tedesco non prendetevela con me.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Jurij
Inviato: 15/5/2011 17:20  Aggiornato: 15/5/2011 17:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
...Strauss-Kahn, il capo del fondo monetario internazionale, arrestato a new york per tentato stupro di una cameriera...

Questo l'hanno segato di sicuro, ora le elezioni francesi col cavolo che le vede ancora...

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 15/5/2011 18:33  Aggiornato: 15/5/2011 18:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
...Beh, questa invece non la sapete.
Hanno trovato il 13 mo teschio di cristallo...

Da quello che ho letto e potuto capire, non è certa la sua origine, dubitano (gli scienziati...) che sia una copia prodotta in Germania prima del 1900.
Il problema è che il cristallo non può essere datato con precisione (analisi al carbonio).

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
spettatore
Inviato: 15/5/2011 19:16  Aggiornato: 15/5/2011 19:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Commenti liberi
Il lato Oscuro della luna......

http://stevebeckow.com/world-disclosure-day/who-are-the-extraterrestrials/mona-lisa-an-extraterrestrial-discovered-in-a-lunar-spaceship/

E' chiaro che queste cose vanno prese con le pinze, però....


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Gisar
Inviato: 15/5/2011 19:50  Aggiornato: 15/5/2011 19:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Commenti liberi

Instauratio ab imis fundamentis
trotzkij
Inviato: 15/5/2011 19:51  Aggiornato: 15/5/2011 19:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Commenti liberi
Libia: campo di battaglia tra Occidente e Eurasia
3. Le operazioni delle forze armate libiche

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
sonsokh
Inviato: 15/5/2011 20:32  Aggiornato: 15/5/2011 20:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: Commenti liberi
@LeCoqNoir
interessante, puoi dare più informazioni?
grazie

imike
Inviato: 15/5/2011 20:46  Aggiornato: 15/5/2011 20:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2008
Da: Milano
Inviati: 85
 Re: Commenti liberi

Jurij
Inviato: 15/5/2011 20:47  Aggiornato: 15/5/2011 20:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
...E' chiaro che queste cose vanno prese con le pinze, però....

Le avevo viste anch'io queste scene nella trasmissione di Ruggeri Mistero.

Personalmente la credo un diversivo contro coloro che mettono in dubbio l'allunaggio, ad esempio per i grossi problemi di sbalzi di teperatura.

Un modo per dire che se si crede ad apollo 20, con tanto di ritrovamento di un corpo extraterresre, allora deve essere accettata anche l'idea di un "effettuato" allunaggio nel passato.

La mia idea è che con le tecnologie di oggi, foto e video non hanno più nessuna affidabilità e non possono essere ritenuti prove di fatto.

Rimangono solo le prove concrete, quelle che si toccano e che si possono analizzare.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Kenshiro
Inviato: 15/5/2011 20:55  Aggiornato: 15/5/2011 20:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Commenti liberi
IL PIU ALTO MOMENTO DELLA TV ITALIANA DELGI ULTIMI 20 ANNI:

http://www.youtube.com/watch?v=qbD_Fs6dd8Y&feature=player_embedded

Per Attivissimo: A livello di "sparate" questo batte anche te!

Mondo marcio!!!
Pensoso
Inviato: 15/5/2011 21:16  Aggiornato: 15/5/2011 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Commenti liberi
Strauss-Kahn,
un probabile candidato alla presidenza Francese, del Partito Socialista Francese... al vertice del Fondo Monetario Internazionale, ovvero una delle principali organizzazioni del capitalismo mondiale.
Questo la dice lunga su cosa siano diventati, ed oramai da decenni, i sedicenti partiti "socialisti" attuali

(uso non improprio di firma)
Blade1960
Inviato: 15/5/2011 22:22  Aggiornato: 15/5/2011 22:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Commenti liberi
Ciao a tutti !

...E' chiaro che queste cose vanno prese con le pinze, però....


Per conto mio , questi filmati,sopratutto il secondo di 3 minuti
sono la riprova che questi personaggi,continuano a credere di prenderci per i fondelli,non mi stupirei se tra un po' ,ci diranno di aver trovato dei
<<papiri elettronici>> dove vi sarebbero fondate minacce al pianeta terra ,ecco trovato il sostituto di bin laden(ne parlammo gia' in LC).
Dico questo perche' nel secondo video ho notato o meglio ho avuto la senzazione che i due astronauti siano IN gravita',le telecamera fatta ruotare volontariamente,il foglio del notes che gira spedito...la bambola gonfiabile in lattice con i tubetti attaccati col bostik

peonia
Inviato: 15/5/2011 22:29  Aggiornato: 15/5/2011 22:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Commenti liberi
Scusate la lunghezza, solo per condividere con voi, un pensiero, una nota di un amico di Facebook in cui mi sono molto rispecchiata..:

“Se vuoi cambiare il mondo, prima fai tre giri intorno alla tua casa.”

Detto Cinese.

Nelle ultime settimane ho notato un aumento dell’angoscia tra molti dei miei contatti nei commenti rispetto a quello che sta succedendo nel mondo, terremoti, inquinamento, le scie chimiche, e per chi è convinto che esista un complotto, la creazione del NWO e la cospirazione degli Illuminati.
Faccio questa distinzione perché conosco persone che sono persuase dell’esistenza di questo complotto, ed altre che, senza minimizzare, sono preoccupate per tutto quello che succede, ma ritengono che l’idea della cospirazione non sia reale.
Io personalmente sono convinto che esista la cospirazione degli Illuminati, il NWO, e il tentativo di genocidio mondiale, ma questa nota la rivolgo anche a chi non crede al complotto ma si rende conto della gravità degli eventi anche se non vede o non crede ci siano collegamenti.
Per molti che leggeranno questa nota, saranno cose scontate, perché molto ho imparato proprio qui su Facebook (saluti alla CIA ahahahhah), ci sono persone che da anni affrontano queste questioni. Per altri invece, spero possa essere un aiuto per affrontare questi momenti di dubbio e paura.
I due motivi di grossa sofferenza che ho notato sono l’ovvia preoccupazione per tutti noi e le difficoltà a convincere le persone che ancora non si sono rese conto di niente.
Vorrei raccontare come ho risolto entrambe queste preoccupazioni, o per lo meno come ho superato questa angoscia, allargando i miei punti di vista, e cominciando a considerare questi due fenomeni, i problemi e le persone da convincere, come delle sfide da affrontare, non come dei pericoli o dei nemici da combattere. (Con questo non voglio dire che non ci sono pericoli, ovviamente, anzi..)
Fin da molto giovane sono sempre stati convinto che nel mondo ci siano enormi ingiustizie, che l’umanità venga calpestata e violata nei suoi diritti fondamentali e che ci sia una guerra, da sempre, di chi comanda verso i popoli, tutti i popoli, indistintamente.
Fino a pochissimi mesi fa, vedevo questa situazione come frutto di quello che tutti più o meno abbiamo conosciuto essere storicamente la lotta di classe. I ricchi fanno la guerra ai poveri per diventare ancora più ricchi e per mantenere il loro potere. Senza essere “comunista” nel vecchio senso del termine, vedevo nello storico conflitto di classe i motivi della situazione sociale e politica italiana e mondiale.
Da qualche anno avevo iniziato a nutrire dei dubbi sul fatto che la gravità della situazione del mondo potesse essere però solo dovuta a questo. La distruzione delle risorse e della natura, le scelte economiche contraddittorie, il sistematico peggioramento di tutti gli aspetti della qualità della vita da quando ho iniziato a capire realmente qualcosa del mondo (l’adolescenza), mi faceva fare questo pensiero: “Ma non è che c’è qualcuno che sistematicamente boicotta ogni evoluzione dell’uomo e della società umana in generale?” Ma non trovavo risposte a questa domanda.. il motivo è molto semplice, non le cercavo nel modo giusto, ma questo è un altro discorso). Ero così convinto di avere scoperto già anni prima i motivi per cui il mondo andava a rotoli che non immaginavo nemmeno lontanamente quello che avrei scoperto dopo un po’ di tempo.
Circa 8 mesi fa risposi ad un annuncio di lavoro dove si cercava un traduttore italiano per tradurre un libro dallo spagnolo.

L’autore del libro mi disse: “Leggilo e poi mi dirai se lo vuoi tradurre”.
E scoprii quello che tutti conoscono come il Gruppo Bilderberg ( o gli Illuminati) e il suo progetto di conquista del mondo intero e soprattutto quello del genocidio del 90% della popolazione mondiale.
Rimasi ovviamente agghiacciato.
Lessi l’elenco delle armi micidiali che questi dittatori dispongono, e uscito in terrazza vidi con orrore le tanto odiose scie chimiche. E fino ad allora non me ne ero accorto!!!!! E si che guardavo il cielo tutti i giorni…
Confesso di avere passato alcuni mesi veramente brutti, facendo anche fatica a dormire la notte.
“Vabbeh che volete il potere, vabbeh che volete la ricchezza… ma sterminarmi mi sembra proprio una bastardata…”
Poi decisi di reagire e di vedere quello che le altre persone stavano facendo per proteggersi, ma soprattutto per vedere come reagire psicologicamente a questo “Nuovo Mondo” che avevo scoperto introno a me. Quello è stato anche il periodo dove ho incrementato notevolmente i miei contatti specialmente su Facebook per cercare un confronto con chi aveva maggiori conoscenze ed esperienze “cospiratorie”.
Ed è stato anche un periodo di studio e di ricerche, che continua anche adesso.
La mia prima preoccupazione furono le scie chimiche.
Iniziai a cercare di capire cosa fosse un’orgonite e leggendo un blog molto interessante lessi la frase: “Fa più male la paranoia sulle scie chimiche delle scie chimiche.”
Già perché la paranoia, la depressione, debilitano il sistema immunitario…..

Quindi riscoprii e lessi con occhi nuovi notizie su Wilhelm Reich (sono Psicologo, conoscevo l’opera di Reich solo relativamente alla psicoanalisi) e sull’orgone, e mi diedi da fare per cominciare a costruirmi le prime orgoniti. Insieme a questo ho scoperto la mia sensibilità alle energie sottili, che non sarà un gran che, ma mi accorgo chiaramente delle vibrazioni che si provano mettendo una mano sopra un orgonite ma anche solo su un pezzo di quarzo grezzo. Mi accorgo anche che è fastidioso stare vicini agli angoli dei mobili, fastidio che non provo se sono rotondi. Inutile dire che mi sono riempito la casa di orgoniti e pezzi di quarzo.
Era già da tempo che avevo iniziato a modificare la mia alimentazione dirigendomi verso uno stile alimentare più sano, tanto da averci anche scritto un eBook, ma quando scoprii l’attacco deliberato alla nostra salute da parte dei nostri “amici”, e il fatto che gli alimenti non apportano più le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno, per colpa dell’inquinamento e del Codex Alimentarius (oltre che i danni al sistema immunitario per i vaccini ricevuti) cominciai ad assumere integratori alimentari.
E scoprii l’effetto delle varie sostanze sul nostro organismo.
Scoprii anche che la meditazione protegge dalle frequenze mortifere emesse tanto dalle sostanze che ci sono nell’aria quanto dalle onde di cui siamo in balia in ogni momento, anche adesso che siamo davanti al pc.
Ciò nonostante continuavo ad essere abbastanza in paranoia, mi serviva un punto di vista che mi aiutasse a vedere le cose in modo diverso e reagire psicologicamente.
Incominciai a ripensare a tutto quello che avevo scoperto e imparato negli ultimi mesi e mi accorsi di avere imparato tantissime cose: dall’orgone, al potere della meditazione, dalla maggiore importanza data all’alimentazione, alle diverse possibilità di curarsi in caso di malattia, in pratica mi sentivo migliorato come persona.
Mi accorsi di avere aumentato il numero dei miei contatti personali e soprattutto di avere imparato un sacco di cose. Ero riuscito ad utilizzare un momento terribile di angoscia in un’occasione di crescita. Che è proprio quello che facevo con i miei pazienti quando lavoravo come psicologo in studio.
Sono convinto che tutti gli aspetti della nostra vita siano collegati tra loro e sono convinto che ogni cosa contenga il suo opposto, come insegnano i filosofi taosisti e credo che quello che possiamo e dobbiamo fare in questo momento così particolare sia migliorare noi stessi, proprio in risposta a quello che sta accadendo. Se guardiamo la situazione che ci circonda possiamo solo subirla oppure reagire. E se lo facciamo ci rendiamo anche conto che questo non è altro che uno degli infiniti capitoli dell’eterna guerra dei potenti contro la gente.

I nostri nonni lo sapevano bene in che mondo vivevano, forse anche alcuni dei nostri genitori, ma a noi, figli degli anni 70-80, è stata in linea di massima tenuta nascosta questa verità. E il risveglio è stato brusco……
Questa è una guerra, non solo al codice genetico umano, ma alla nostra possibilità di evolverci come persone, di crescere, di essere veramente noi stessi, cioè persone che vogliono vivere al meglio la loro vita.
Ed è proprio quello che dobbiamo fare.
Tante persone sono terrorizzate dagli aerosol che tutti i giorni ci sorbiamo grazie ai maledetti aerei bianchi, ma quanti di noi pensano che l’aerosol lo facciamo ogni volta che saliamo su un automobile?
Siamo preoccupati del Codex Alimentarius, ma quanti sanno che mescolare insieme carne e latticini è un veleno per il nostro corpo?
Sicuramente, camminando quando è possibile invece di prendere l’auto si guadagna in salute, si inquina meno e si danno meno soldi a chi lucra e fa guerre con il petrolio.
Alimentandoci in un certo modo rendiamo il sistema immunitario resistente ai veleni che assumiamo e sarà quindi in grado di espellerli.
Tutti noi vogliamo vivere in un mondo migliore, molti sognano di impedire l’instaurazione del NWO, di fare qualcosa di concreto, di passare all’azione.
C’è chi grida alla rivolta, chi parla di manifestazioni, oppure c’è chi, ed è la maggioranza, è ossessionato dal fatto che la maggior parte delle persone non si sono ancora rese conto di quello che sta succedendo.
Specialmente nei post sulle scie chimiche, si leggono la rabbia e il rammarico di chi sa, verso le persone che non vogliono o non riescono a vedere che le nuvole in cielo sono finte.
Ma.. chi non sa che la politica è corrotta? Che la mafia uccide? Tutti lo sanno, e cosa cambia? I politici continuano ad essere corrotti ed i mafiosi ad uccidere.
Pensiamo a noi, costruiamolo noi il nostro mondo migliore a partire dalle nostre vite, gli altri si accoderanno e chi non farà niente si assumerà le proprie responsabilità o vivrà (o morirà) inconsapevole.
Lasciamo anche agli altri il libero arbitrio che è la nostra caratteristica di esseri umani che è proprio ciò che i dittatori ci vogliono togliere.
Chi, per esempio, non rinforzerà il suo sistema immunitario pagherà un prezzo alto, ma “il saggio può solo indicare la porta, è il discepolo che la deve aprire”.
Stessa cosa per chi continuerà a mangiare cibo spazzatura (mentre magari maledice il codex).
Diceva Pascal che per convincere una persona è meglio instillarle un dubbio, piuttosto che cercare di convincerla… poi sarà lei che affronterà quel dubbio (e la sua coscienza).

Evitiamo di voler convincere gli altri a tutti i costi, per quanto doloroso sia, perché otterremo l’effetto contrario. Meglio dire: “io la vedo così, non voglio che tu la pensi come me, ma informati e fatti la tua idea.” Se si informerà avrà fatto un esercizio molto importante anche se avrà idee diverse dalle nostre e continuerà a considerarci dei pazzi, magari più di prima. Ma avrà fatto uno sforzo.. se non lo farà, sarà sempre grazie al proprio libero arbitrio.
Le scie chimiche esistono, ne hanno parlato anche in Tv (allora è vero!!!) come esiste il sole, esistono le pietre o la corruzione politica, ma ci sono persone che si bruciano, o non stanno mai al sole, chi inciampa, chi ancora va a votare , e chi ha troppa paura, o non riesce nemmeno a pensare in modo autonomo per 5 minuti da accorgersi di cosa sta succedendo nei cieli.
Pensate a tutti i genitori che vaccinano i loro figli senza prima informarsi… è un atteggiamento oggi irresponsabile, quello di affidarsi ciecamente a qualcuno che gestisca la nostra salute, e soprattutto quella dei bambini che si fidano ciecamente del medico e dei genitori. E per chi di noi sa, è estremamente doloroso vedere persone che avvelenano irrimediabilmente il sistema immunitario dei loro bambini.
Io non sto dicendo di non vaccinare i bambini (anche se penso che NON bisognerebbe farlo), ma sto dicendo che bisogna PENSARE CON LA PROPRIA TESTA. Informarsi, cercare il documento degli 80 medici contro i vaccini e poi decidere. Ma non fidarsi ciecamente.
Come bisogna informarsi prima di iniziare una chemioterapia, e poi decidere. Io sono contro la che mio, ma posso scegliere perché mi sono informato, tutti si devono informare, e poi decidere, non fare come dico io o un medico qualsiasi che invece di fare il medico segue protocolli standard con l’unico scopo di non essere denunciato dal paziente se succede qualcosa.
Il Mondo è cambiato, e probabilmente, non è mai stato quello che noi abbiamo sempre creduto.

Questo è quello che ci salverà, perché è questo che “loro” non vogliono, PENSARE CON LA NOSTRA TESTA.
Pensiamo a come viviamo, ai gesti che facciamo, ai rapporti che abbiamo con gli altri e con le persone che amiamo, miglioriamo noi stessi, viviamo al meglio che possiamo, poi, pensiamo a come sconfiggere gli Illuminati.
Già con questo avremo dato loro un bel colpo.
Poi, per batterli davvero, bisognerebbe parlare di politica, ma a questo vorrei dedicare un’altra nota, ma prima di tutto, insisto, è in noi l’avversario che dobbiamo sconfiggere.
Dalle abitudini ai condizionamenti, a tutti quei gesti che rafforzano il loro potere a discapito del nostro.
E questo vale per tutti noi.

Mi sento di dare un consiglio non richiesto, anche se tutta questa nota è un insieme di consigli:
Proviamo a farci tutti i giorni questa domanda: “Quale sarebbe la cosa più piccola che potrei fare oggi per migliorare me stesso e la mia vita anche solo di un poco?”. In qualsiasi ambito, ognuno di noi è diverso e ha delle sfide diverse da combattere con se stesso. Soprattutto, bastano piccole cose, tutti i giorni, anche solo una, perché alla fine dell’anno ne avremo fatte 365! E se saranno 365 moltiplicate per migliaia, per milioni di persone, avremo 365 milioni di gesti a nostro favore e contro i tiranni e gli assassini.
Spero di non avervi annoiato, ma, come ho detto all’inizio, queste idee sono state quelle che mi hanno fatto uscire dallo stallo e dalla paranoia di cui ero vittima, e se saranno utili anche solo ad una delle persone che leggerà questa nota ne sarò contento.
Ovviamente, chi ritiene possa essere utile a qualcuno è libero, anzi pregato di condividerla.
Per la cronaca il libro, ma soprattutto il sito di cui parlavo è questo:

http://www.demosophie.com/

La versione italiana non è ancora pronta, ci si deve accontentare di inglese, francese e spagnolo.

In quel sito ho trovato la prima vera e concreta proposta politica contro il NWO, ma, come ho detto, a questo vorrei dedicare un’altra nota.

"L’unica vera legge è quella della libertà”. (Il gabbiano Jonathan Livingstone).

Andrea Ungarelli.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
incredulo
Inviato: 15/5/2011 22:38  Aggiornato: 15/5/2011 22:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Commenti liberi
@Peonia

Bellissima lettera, rispechia COMPLETAMENTE anche il mio pensiero.

Cambiando noi stessi cambieremo il mondo, il mondo e' fatto di TUTTI noi.

Grazie

Un saluto

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
schatten
Inviato: 15/5/2011 22:49  Aggiornato: 15/5/2011 22:49
So tutto
Iscritto: 14/1/2008
Da:
Inviati: 21
 Re: Commenti liberi
Beh, a dire il vero la credibilita' della fonte (la Bildzeitung) e' paragonabile a quella di Cronaca Vera... Comunque L' articolo sostiene il ritrovamento (da parte di un giornalista svizzero) del teschio in una soffitta di una localita' bavarese. Il manufatto era all'interno di una vecchia cassa di legno, a sua volta contenuta in un consunta valigia di pelle. Potrebbe trattarsi dello stesso oggetto contenuto in una fantomatica lista di preziosi oggetti che verso la fine della guerra furono trasportati, su ordine di Himmler e Hitler, da Augsburg verso Strakonitz. Secondo la lista il teschio era di provenienza sudamericana e apparteneva a Otto Rahn, un esploratore che nel 1939 era andato alla ricerca del sacro Graal per conto del regime nazista ed era poi morto in circostanze misteriose.Sia il teschio che la valigia che lo contiene sono presenti sulla lista, protocollati con lo stesso numero d'inventario. Verranno intraprese delle indagini per accettarsi della veridicita' sia della lista che dell'oggetto in questione. Il teschio fu ceduto per un prezzo ridicolo tre anni fa dal proprietario della soffitta al giornalista svizzero, che spera ardentemente che il teschio sia autentico e non, come qualcuno teme, una copia del 19mo secolo. La datazione del cristallo sara' comunque difficilmente certificabile.
Spero di esservi stata d'aiuto
La parte relativa alla profezia dei 13 teschi e del 21 dicembre 2012 l'ho omessa perche' mi sembrate tutti sufficientemente informati... In caso contrario saro' lieta di tradurvela.

schatten
Inviato: 15/5/2011 22:55  Aggiornato: 15/5/2011 22:55
So tutto
Iscritto: 14/1/2008
Da:
Inviati: 21
 Re: Commenti liberi
Leggo adesso il contributo di Peonia, nel quale mi riconosco totalmente, e ne approfitto per ringraziarlo

NeWorld
Inviato: 16/5/2011 0:05  Aggiornato: 16/5/2011 0:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Peonia:
Nelle ultime settimane ho notato un aumento dell’angoscia tra molti dei miei contatti nei commenti rispetto a quello che sta succedendo nel mondo...

Che dire...in parte mi sono ritrovato anche io in questa descrizione. Sopratutto per quanto riguarda il pensare con la propria testa...fin da piccolo sono sempre stato considerato uno fuori dagli schemi,che voleva vedere se quello che gli veniva detto era "vero" e facevo domande a dismisura...volevo CAPIRE.

E da allora ne ho imparate di cose,ma ancora di più sono le cose che ancora non conosco...

E per una volta ancora andrò fuori dagli schemi: sono consapevole della direzione in cui ci stanno portando le persone definite "Illuminati" ma sono anche consapevole che questi ultimi subiscono una forte influenza da entità di un altra dimensione...alcuni li chiamano alieni(e il termine potrebbe anche essere corretto) ma non si tratta di creature con un corpo materiale. Un antico libro scritto migliaia di anni fà li definisce "Demoni" ossia creature spirituali malvage, invisibili, dotate di poteri sovrumani. E il collegamento tra Illuminati e Demoni è palese nei riti che vengono compiuti dalle società segrete per ottenere il potere.

D'altra parte sono consapevole del fatto che nessun essere umano è in grado di fronteggiare tali poteri,neanche se ci unissimo(cosa neanche semplice),ce la potremmo fare.

Lo stesso libro antico però ci parla anche di un Dio,definito "Creatore" con un potere infinitamente superiore a ogni essere vivente. E ci dice che ha un progetto per la nostra salvezza.

Ma gli uomini lo hanno abbandonato. Prima infangando il Suo Nome,e il suo libro con le menzogne delle religioni e poi facendolo apparire come un essere creato dall'immaginazione umana.

Il risultato: più l'uomo si è allontatanato da Dio,più la situazione è degenerata,e i suoi principali "oppositori" hanno influenzato il genere umano cercando di creare un falso "Nuovo Ordine Mondiale" con lo scopo di cancellare definitivamente Dio dalle menti e dai cuori degli uomini.

Ma siamo ancora in tempo per comprendere con mente aperta e con la nostra testa CHI è questo Dio e qual'è il suo progetto.

Come sono rimasto senza parole(negativamente)nello scoprire questa grande cospirazione,sono altrettanto (positivamente)rimasto senza parole nel comprendere che possiamo avere una VERA SPERANZA.

Chi vorrà trovarla,la troverà.

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
desbouvet
Inviato: 16/5/2011 5:09  Aggiornato: 16/5/2011 5:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Commenti liberi
@ Jurij

Citazione:
Questo l'hanno segato di sicuro, ora le elezioni francesi col cavolo che le vede ancora...


C'è una foto che circola in rete. Sarko e Dominique che si danno la mano, sorridenti, complicissimi, quasi in estasi.

Capirai, l'inimicizia "politica" fra due PALESTINESI d.o.c. .........................

desbouvet
Inviato: 16/5/2011 5:27  Aggiornato: 16/5/2011 5:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Commenti liberi
@ Peonia

La lettera è un po' istintuale, difficile a leggersi, ma questo passaggio lo salvo in pieno:

Citazione:
Pensiamo a noi, costruiamolo noi il nostro mondo migliore a partire dalle nostre vite


Quando un sacco di ragazzotti, nei primi anni '80, scoprivano le discoteche e l'oblio del Sè (dopo che i loro genitori, avevano fatto esattamente la stessa cosa, un paio di decenni prima....), c'era un alpinista francese che cominciò a scalare le montagne senza l'ausilio di corde. Gliene fregava solo a lui, era un modo per conoscere se stesso, e per amare meglio la saita. Non aveva folle o turbe di sciamannati, attorno.

Eppure, dopo tanti anni, lui senza volerlo ha creato voglia di vita. Migliaia di persone felici nel mondo. Che hanno compreso e condividono, oggi, la sua passione.

Che dire? E' tutto qui. La VITA contro la MORTE. Imparate a suonare il pianoforte e condividetelo. Imparate a far crescere un giardino di alberi da frutto, e regalate i suoi frutti. La vita è creazione, non rimuginare sulle cose. La vita è condivisione, è gioia. Tutto il resto è morte interiore prima della morte fisica.

Te, PEONIA, è tanto che ti leggo, qui. Mi sembra che tu sia incline a sentimenti di angoscia, di un certo delicato tipo, che anch'io conosco bene.

Basta. Solleviamoci da questa merda.

yulinz040
Inviato: 16/5/2011 8:03  Aggiornato: 16/5/2011 8:03
So tutto
Iscritto: 16/5/2011
Da:
Inviati: 1
 Designer Shoes
Owning one Design Shoes with High Heels are young ladies desire, the Bridal Shoes are more important!

peonia
Inviato: 16/5/2011 8:58  Aggiornato: 16/5/2011 8:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Commenti liberi
Desbouvet, in effetti se ci penso, un fondo di angoscia c'è in me, ma perchè se le cose che più mi interessano sono Verità, Giustizia, Bellezza, Amore, con tutte le derivazioni conseguenziali, da molti anni a questa parte, avendo capito molte cose che prima non vedevo, mi sento quotidianamente ingiuriata, ovunque mi giro vedo che la Verità è manipolata, la Giustizia inapplicata, la Bellezza martoriata, l'Amore mistificato, anche se, perlomeno lui, forse sta risorgendo...
In me convivono pessimismo e ottimismo, perchè mi sento sempre più aliena in questo mondo, come penso molti di voi qui, ma sono anche abbastanza certa che tutto cambierà e che questa fase "negativa" sia servita per fare il Cambiamento, solo che dopo tanti anni di sofferenza generale e personale, confesso non ce la faccio più...ogni tanto cedo e vorrei tornare a Casa.
Però continuo a vivere, sperando....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Gisar
Inviato: 16/5/2011 10:50  Aggiornato: 16/5/2011 10:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Commenti liberi

Instauratio ab imis fundamentis
Calvin
Inviato: 16/5/2011 10:53  Aggiornato: 16/5/2011 10:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2007
Da:
Inviati: 61
 Re: Commenti liberi
@kenshiro

Grazie mille per il link...

Non sono ignorante.E' solo che ho la padronanza di informazioni assolutamente inutili.
Calvin & Hobbes
Nieuport
Inviato: 16/5/2011 11:38  Aggiornato: 16/5/2011 11:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/12/2007
Da: Firenze
Inviati: 189
 Re: Commenti liberi
Due giorni fa su un TG regionale sono apparse le immagini di una demolizione controllata a Carrara.
A me sembra di rivedere identica la scena della caduta del WTC7.
La scena, per chi è interessato, appare anche su Youtube:
http://www.youtube.com/watch?v=y2JyJQNRlq4

Sertes
Inviato: 16/5/2011 13:00  Aggiornato: 16/5/2011 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Si ostinano a mettere le cariche quando basterebbe dargli fuoco...

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
NeWorld
Inviato: 16/5/2011 13:10  Aggiornato: 16/5/2011 13:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
kataclisma
Inviato: 16/5/2011 15:44  Aggiornato: 16/5/2011 15:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/12/2008
Da:
Inviati: 325
 Re: Commenti liberi
Che fine ha fatto l'articolo su Malanga? :O

E' preferibile essere ottimisti e avere torto, piuttosto che pessimisti e aver ragione.
Einstein
spettatore
Inviato: 16/5/2011 16:27  Aggiornato: 16/5/2011 16:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Commenti liberi
@ Jurij;

@ Blade1960;


la domanda è la seguente:

per ammollarci una storia del genere (astronave galattica, umanoide, scritti, ecc.) talmente folle, cosa vogliono coprire in realtà?
Mi sembra la tecnica del prestidigitatore, ovvero, agito la sinistra, attirando l'attenzione del pubblico, ed infilo la destra sotto la giacca per prendere le carte...et voilà, il gioco è fatto.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Mick
Inviato: 16/5/2011 16:31  Aggiornato: 16/5/2011 16:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/8/2006
Da: Dublin
Inviati: 46
 Re: Commenti liberi
Musica- Eurovision

L'Italia e' arrivata seconda al festival musicale Eurovison dopo 13 anni di assenza.
Non e' la notiza del secolo e non e' di grande spessore certo, ma mi ha fatto riflettere...
Prima di trasferirmi all'estero per lavoro non ero assolutmante a conoscenza dell'esistenza di tale festival, l'Italia ha smesso di partecipare nel 1997 . Le scuse da parte della RAI sono state che costava troppo, portava poco profitto se non nullo e la qualita' delle canzoni era scadente.
Perfetto, scuse legittime, anche se facendo alcuni paragoni... sulla qualita' del nostro Sanremo ci sarebbe da discutere, e dei costi e del ritorno di investimento? Sanremo e' a livello nazionale ad Eurovision partecipano 43 nazioni... certo meglio Sanremo!
Visto che l'Italia non partecipava ovviamente noi dovevamo essere tenuti all'oscuro dell'esitenza.
Quindi, cio' che RAI & Co. non vogliono che tu sappia stai tranquillo che non ne verrai a conoscenza... e questo era solo un festival musicale pensate cosa non passa per notizie piu' importanti !!
Almeno un piccolo articoletto su qualche giornalaccio potevano dedicarlo... oppure prima delle quotidiane notizie sul grande fratello ai tg nazionali... cavolo la canzone era anche bellina!!!
Viviamo isolati dal resto del mondo!
saluti
Mick

"Se non mi preoccupo non sto tranquillo"
Spiderman
Inviato: 16/5/2011 19:13  Aggiornato: 16/5/2011 19:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Commenti liberi

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
vuotorosso
Inviato: 16/5/2011 19:40  Aggiornato: 16/5/2011 19:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Mmm ... ma questo video non l ho gia visto in qualche reportage su Simoncini?

http://www.nationalgeographic.it/natura/2011/05/12/news/la_formica_zombie_muore_a_mezzogiorno-330621/

Pubblicato giovedi scorso sul canale che vedete. (con inedite complicazioni grottesche e gotiche)
Mah ...

di seguito ANCHE l' articolo ma credo di aver già perso tempo per tutti ...

http://www.nationalgeographic.it/natura/2011/05/12/news/la_formica_zombie_muore_a_mezzogiorno-330621/



VR

peonia
Inviato: 16/5/2011 20:00  Aggiornato: 16/5/2011 20:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Commenti liberi

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
avatar21
Inviato: 16/5/2011 20:18  Aggiornato: 16/5/2011 20:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/5/2010
Da: Terrritorio Libero di Trieste
Inviati: 73
 Re: Commenti liberi
Il colmo dell'ipocrisia .


Mandato d'arresto per Gheddafi e il figlio
"Colpevole di crimini contro l'umanità"


http://www.repubblica.it/esteri/2011/05/16/news/mandato_d_arresto_contro_gheddafi_colpevole_di_crimini_contro_l_umanit-16310698/?ref=HRER2-1

Pero' i buffoni della corte penale internazionale non sono interessati all'ambronzato ne' a Bush ,ne a Blair , ne' a Clinton ne' ad altri criminali di guerra USA o Israelliani .
Dovrebbero scambiare la parrucca con il costume di arlecchino .

Jurij
Inviato: 16/5/2011 22:05  Aggiornato: 16/5/2011 22:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
@spettatore

...per ammollarci una storia del genere (astronave galattica, umanoide, scritti, ecc.) talmente folle, cosa vogliono coprire in realtà?...

Vai avanti spettatore, che qui viene il bello.
Prova a buttare li una tua teoria, qualcosa che ti gira nella testa.

Io una teoria precisa non ce l'ho, però mi girano le ... per queste prese per il..., ma è mai possibile che tutto questo succede sulla parte nascosta della Luna?

Eh già, perchè altrimenti qualcuno ci poteva anche arrivare a sgamare la presa per i fondelli.

Ma è possibile che nessun giornalista se ne esca con un articolo dove si chieda il perchè a partire dal 73 l'uomo non è andato più oltre i 650 Km d'altezza?

Tutti sanno che per il volo su Marte è indispensabile stabilire una base sulla Luna e quindi tornarci, ma allora perchè non ci si va più?

Per i soldi? Ah ah ah costerebbe molto di meno oggi rispetto a quanto è costato alla NASA all'epoca, naturalmente tenendo conto del carovita

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 16/5/2011 22:11  Aggiornato: 16/5/2011 22:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
@Spiderman

Impressionante quel Seppia...

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 16/5/2011 22:24  Aggiornato: 16/5/2011 22:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
@Mick

L'Eurocontest o Eurosong lo seguo da un po' di anni.

Purtroppo però, a livello di giudizio e di voto finisce sempre per essere una sorta di censimento di quante persone di una tale nazione vivono all'estero.

Per esempio: dalla Germania vanno sempre i 12 punti alla Turchia (punteggio massimo), oppure dalla Grecia partono sempre i 12 punti a Cipro e così via.

Quest'anno c'era la novità dell'Italia, da dove i 12 punti sono partiti per la Romania... no comment

Da noi in CH, i punteggi più alti vanno sempre ai paesi slavi, Portogallo, Turchia e ultimamente anche la Germania.
Così non è più necessario svolgere censimenti interni...

Peccato che la gente ragiona sempre in base al nazionalismo che brucia dentro, invece che alla "sportività" musicale.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
vuotorosso
Inviato: 16/5/2011 23:29  Aggiornato: 16/5/2011 23:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Un buon segno del lavoro di Vik e del fatto che forse non lo stanno dimenticando

Napolitano incontra i palestinesi
"In Italia avrete un ambasciatore"

VR

NeWorld
Inviato: 16/5/2011 23:45  Aggiornato: 16/5/2011 23:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Ma...Rileggo il link che ho postato oggi:

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/1009491/new-york-strauss-kahn-aveva-gia-evocato%3Cbr%3Ead-aprile-un-complotto-sessuale.shtml

e...HANNO MODIFICATO L'ARTICOLO!

Qualcuno ha salvato quello precedente? Il titolo era:
New-york strauss-kahn aveva gia evocato ad aprile un complotto sessuale

e inoltre cosa leggo...pazzesco!!!

L'alibi della difesa: "Era a pranzo con la figlia" Strauss-Kahn avrebbe lasciato l'hotel Sofitel un'ora prima della presunta aggressione ai danni della cameriera Ophelia: questo l'alibi sul quale stanno lavorando gli avvocati del direttore generale del Fondo monetario internazionale, stando alle informazioni esclusive della radio Rmc. Il direttore del Fmi avrebbe lasciato l'hotel un'ora prima del presunto stupro, a mezzogiorno, per raggiungere sua figlia in un ristorante newyorkese. Avrebbe poi preso un taxi per l'aeroporto. Qui si sarebbe reso conto di aver lasciato il telefonino in hotel e avrebbe chiamato l'albergo per assicurarsi che il telefono gli fosse recapitato. Questa stessa chiamata avrebbe permesso alla polizia di localizzarlo.

Ma l'alibi vacilla: anticipata l'ora dell'aggressione
Vacilla la strategia difensiva di Strauss-Kahn, basata sul fatto che avrebbe lasciato l'hotel Sofitel a mezzogiorno, e quindi un'ora prima della presunta aggressione alla cameriera Ophelia. Secondo il corrispondente di Liberation a New York, infatti, la polizia ha corretto l'ora dell'aggressione, che sarebbe avvenuta verso mezzogiorno e non verso le 13, come detto finora. Se la notizia venisse confermata, l'alibi che stanno mettendo a punto i legali di Strauss-Kahn rischia di non incidere sull'ora del reato. "Avevamo detto inizialmente - ha spiegato il vicecommissario e portavoce della polizia di New York, Paul J. Browne, al corrispondente di Liberation - che era avvenuto attorno alle 13, in realtà eravamo più vicini a mezzogiorno".


MA ADESSO SPOSTANO PERSINO L'ORA DELL'AGGRESSIONE PER INCASTRARLO???

Se questo non è un complotto io sono NAPOLEONE BONAPARTE!

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Gisar
Inviato: 16/5/2011 23:45  Aggiornato: 16/5/2011 23:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Commenti liberi
@Kenshiro Per Attivissimo: A livello di "sparate" questo batte anche te!

Non ne sarei così sicuro sottovaluti l'iperattivo

Instauratio ab imis fundamentis
Makk
Inviato: 17/5/2011 0:30  Aggiornato: 17/5/2011 0:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Commenti liberi
“Non li voglio di sedici anni, ma piu’ giovani. Quattordici anni vanno bene e, mi raccomando, che abbiano dei problemi di famiglia”

... solo a me questo ricorda il vescovo di "V for Victoy"?

Spiderman
Inviato: 17/5/2011 7:18  Aggiornato: 17/5/2011 7:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Commenti liberi
"V for Vendetta"

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
vuotorosso
Inviato: 17/5/2011 8:58  Aggiornato: 17/5/2011 8:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Magari gli fosse riservata la stessa Giustizia ... ma temo che andrà come al solito ... pufff

NonSonoIo
Inviato: 17/5/2011 10:45  Aggiornato: 17/5/2011 10:45
So tutto
Iscritto: 14/2/2011
Da:
Inviati: 29
 Re: Commenti liberi
Ciao Jurij, hai scritto qui o in un altra discussione una cosa sulle tute dei primi cosmonauti e le temperature, volevo chiederti se avevi tenuto conto della rarefazione dell'atmosfera? Immagino saippia come funziona la cosa, non te la sto a spiegare :)

vuotorosso
Inviato: 17/5/2011 14:15  Aggiornato: 17/5/2011 14:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Due articoli molto interessanti

Il primo in qualche modo lo possiamo anche ricollegare all'E-CAT

http://www.repubblica.it/motori/ecoauto/2011/05/17/news/germania_locomotiva_elettrica_la_merkel_rilancia_l_auto_verde-16341687/

Dico, c'é scritto:
<< ... una vera e propria rivoluzione culturale per restare primi della classe nell'automobile anche nell'èra del dopo-petrolio. >>


------------

E di seguito la notizia di un ottimo risultato per i referendum

http://www.dirittodicritica.com/2011/05/17/bocciato-nucleare-sardegna-quorum-39201/

59,34% di affluenza: gioiamo ?

VR

Spiderman
Inviato: 17/5/2011 19:18  Aggiornato: 17/5/2011 19:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Commenti liberi

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Jurij
Inviato: 17/5/2011 20:22  Aggiornato: 17/5/2011 20:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
@NonSonoIo

...Ciao Jurij, hai scritto qui o in un altra discussione una cosa sulle tute dei primi cosmonauti e le temperature, volevo chiederti se avevi tenuto conto della rarefazione dell'atmosfera? Immagino saippia come funziona la cosa, non te la sto a spiegare :)...

Si ho scritto io su quello, ho visto e potuto toccare una tuta di cosmonauta sovietico dei tempi d'oro della scalata al nostro satellite.

Se per rarefazione intendi la mancanza di pressione atmosferica è difficile risponderti, perchè la tuta aveva l'aria di avere una resitenza tipo quella da "palombaro", con rete metallica interna (per intenderci tipo la rete presente nei pneumatici che ne stabilizza la deformazione).
È ipotizzabile che potesse sostenere la differenza di pressione interna/esterna necessaria per mantenere in vita l'uomo.

Se invece per rarefazione intendi che lo sbalzo termico di 120 gradi non sia lo stesso che sulla terra è anche si vero, se non prendiamo però in considerazione i raggi solari diretti, ma nel caso in questione gli sbalzi lunari sono dipesi direttamente dai raggi solari e li non c'è rarefazione che possa "proteggere".
Questo valeva anche per quella scatola di fiammiferi del modulo lunare.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 17/5/2011 22:32  Aggiornato: 17/5/2011 22:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
trotzkij
Inviato: 17/5/2011 22:57  Aggiornato: 17/5/2011 22:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Commenti liberi

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
peonia
Inviato: 17/5/2011 23:24  Aggiornato: 17/5/2011 23:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Commenti liberi
NEWORLD, post sopra loriportano il link precedente, e clikkandoci si apre l'articolo in cui c'è anche questo pezzo:

Tutto un complotto?
Un mese fa Strauss-Kahn aveva parlato con alcuni giornalisti di Liberation dell'ipotesi di un complottobasato su uno stupro che avrebbe potuto essere montato ai suoi danni. Lo scrive lo stesso giornale. "Strauss-Kahn - scrive il quotidiano - immagina una donna violentata in un parcheggio alla quale si prometterebbero 500mila euro o un milione per inventare una storia del genere. Interrogato dai giornalisti sugli eventuali punti deboli della sua candidatura alle presidenziali 2012, Strauss-Kahn aveva risposto: "I soldi, le donne e essere ebreo". "Sì - aveva poi ammesso - mi piacciono le donne... e allora? Da anni, si parla di foto di ammucchiate giganti, ma non ho mai visto uscire niente... allora che le tirino fuori!".

ti riferivi a questo?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
NeWorld
Inviato: 17/5/2011 23:43  Aggiornato: 17/5/2011 23:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
peonia:

ti riferivi a questo?

No,quando ho postato la prima volta il link l'articolo era diverso con un titolo diverso e impostato a far capire che il complotto potesse essere probabile...

Ora mettono il punto di domanda e il dubbio...
come mai questo cambio repentino??

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Pispax
Inviato: 18/5/2011 0:05  Aggiornato: 18/5/2011 0:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Commenti liberi
NeWorld


Citazione:
No,quando ho postato la prima volta il link l'articolo era diverso con un titolo diverso e impostato a far capire che il complotto potesse essere probabile...

Ora mettono il punto di domanda e il dubbio...
come mai questo cambio repentino??


Si sta parlando del Tgcom.

A proposito, se qualcuno segue il caso potrebbe spiegarmi come può l'accusa di sodomia convivere con quella di TENTATO stupro?

NeWorld
Inviato: 18/5/2011 0:19  Aggiornato: 18/5/2011 0:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Pispax:
A proposito, se qualcuno segue il caso potrebbe spiegarmi come può l'accusa di sodomia convivere con quella di TENTATO stupro?

E non solo... leggi questo!

http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/1009439/il-direttore-dellfmi-arrestato-per-tentato-stupro.shtml

e sto citando la stessa fonte...

Questa storia PUZZA DI MARCIO
Inoltre:
http://www.gqitalia.it/viral-news/articles/2011/5/dominique-strauss-kahn-arrestato-per-violenza-sessuale-le-teorie-del-complotto-invadono-il-web

Aggiungo questo e poi vado a prendere un digestivo:
http://www.gqitalia.it/viral-news/articles/2011/5/da-strauss-kahn-agli-ufo-le-10-teorie-del-complotto-piu-famose-del-mondo

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
ayarbor
Inviato: 18/5/2011 13:28  Aggiornato: 18/5/2011 16:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Commenti liberi
Udite udite, signore e signori, il prossimo sabato alle 21:30 su Rai Tre andrà in onda un servizio interamente dedicato agli accadimenti dell'11/9 per la trasmissione "Ulisse" condotta da niente popodimeno che... Alberto Angela!

L'argomento sarà trattato obiettivamente analizzando fatti concreti e rilevanti o il figlio Alberto Angela erediterà la staffetta del padre Piero riproponendo il solito "copione" adulterato dei fatti cogliendo anche l'occasione per lanciare una frecciatina di aperto discredito verso i cosiddetti complottisti?
Lo sapremo nella prossima puntata


EDIT:

Link "ULISSE IL PIACERE DELLA SCOPERTA"

vuotorosso
Inviato: 18/5/2011 14:14  Aggiornato: 18/5/2011 14:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Sabato sará tempo meglio speso fare il sudoku 25x25 che guardare la trasmissione di Angela Jr, ma, come al solito, lo guarderó e andró a letto arrabbiato per le palle dette. Alberto, smentiscimi! Ti prego! Fai il tuo lavoro e non il cantastorie ...

crisalide
Inviato: 18/5/2011 15:10  Aggiornato: 18/5/2011 15:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Padova
Inviati: 98
 Re: Commenti liberi
Hanno deciso di giocarsi il jolly

Intanto Al Qaeda ha nominato il successore di bin laden.....AD INTERIM!

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=152932



Avranno fatto delle regolari elezioni con l'avallo di osservatori internazionali per evitare brogli?

E per finire Strauss-Kahn guardato a vista in carcere per paura che si suicidi......dove l'ho già sentita questa?

"Non hai bisogno di un meteorologo per sapere da che parte soffia il vento"
(Bob Dylan)
vuotorosso
Inviato: 18/5/2011 16:59  Aggiornato: 18/5/2011 16:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Cit.

Il processo a Dominique Strauss-Kahn, se si svolgerà, sarà "equo", assicura intanto l'influente senatore americano Jeff Sessions, membro della commissione giustizia del Senato. "Chiunque negli Stati Uniti venga accusato di questo tipo di crimini ha diritto a avere un processo equo ed è quello che avrà Dsk", ha detto il senatore alla agenzia di stampa France Presse.

Mentre se stai guardando film porno in Pakistan, no.

vuotorosso
Inviato: 18/5/2011 19:40  Aggiornato: 18/5/2011 19:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
mmm

e come penso che sia l unico modo per cambiare le cose, bisogna iniziare dal basso

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/05/18/il-tg1-fa-informazione-di-parte-a-milano-i-montatori-ritirano-la-firma-dai-servizi/

Gisar
Inviato: 18/5/2011 23:34  Aggiornato: 18/5/2011 23:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Commenti liberi
Una delegazione internazionale di «civili per la pace» ha raggiunto lunedì la capitale libica: spera di documentare il reale impatto dei bombardamenti Nato sulla popolazione civile, e disvelare la propaganda di guerra. Che però infuria, simmetrica. Note da una città con il fiato sospeso.

Gente di Tripoli, danni collaterali


Instauratio ab imis fundamentis
NeWorld
Inviato: 19/5/2011 0:59  Aggiornato: 19/5/2011 0:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Ulteriori sviluppi caso Strauss-Kahn:

http://www.gqitalia.it/viral-news/articles/2011/5/strauss-kahn-sieropositiva-cameriera-stuprata-aids

La maggioranza dei Francesi crede in un COMPLOTTO:

http://italian.irib.ir/notizie/politica/item/92281-francia-57-popolazione-crede-in-un-complotto-contro-strauss-kahn

Mi chiedo quale potrebbe essere la motivazione di un complotto del genere...che ne pensate?

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
zannandr
Inviato: 19/5/2011 9:39  Aggiornato: 19/5/2011 9:39
So tutto
Iscritto: 19/5/2011
Da:
Inviati: 2
 Re: Commenti liberi
Ho difficoltà a contattare massimo Mazzucco, per problemi con il Pack dvd che ho ricevuto: la custodia è rotta, e il dvd 11 settembre non funziona raggiunto il 75% di visione, grazie e spero nella vostra solerzia nel darmi indicazioni in merito.
E-mail: morenafarina@alice.it

vuotorosso
Inviato: 19/5/2011 10:41  Aggiornato: 19/5/2011 10:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
@zannadr

Ciao, il post di MM dice che sara' assente per qualche giorno e di rivolgersi a Dusty, ma non so di quali aspetti del sito si occupi.
Prova a mandare un PM a Dusty

Ciao

VR

Kenshiro
Inviato: 19/5/2011 11:30  Aggiornato: 19/5/2011 11:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Commenti liberi
Gisar:
Non ne sarei così sicuro sottovaluti l'iperattivo

Hai ragione...a qualcuno è bruciato il mio commento precedente... hanno fatto rimuovere il video... chissa come mai tra tanti su you tube proprio questo...vero Attivatissimo e Company ??

Lo volevi tu il 1° posto eh?

In quanto a sparate sarai anche primo,ma inquanto a CLASSE il Principe del vento ti è molto superiore!

http://www.youtube.com/watch?v=Y7koKPBvOng&feature=related

P.S.1 non fate cancellare anche questo...tre coincidenze fanno una prova...

P.S.2 mi ha fatto crepare uno che nel commento ha scritto: "lo vorrei capo del governo"

Il cambiamento è NELL'ARIA...

Mondo marcio!!!
Dusty
Inviato: 19/5/2011 12:53  Aggiornato: 19/5/2011 12:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Ciao, il post di MM dice che sara' assente per qualche giorno e di rivolgersi a Dusty, ma non so di quali aspetti del sito si occupi.

Io mi occupo solo della parte sistemistica, non posso fare nulla per aiutarvi, mi spiace.

Massimo è fuori Los Angeles qualche giorno per lavoro, se non ho capito male rientrerà a breve.

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
cagliostro
Inviato: 19/5/2011 18:32  Aggiornato: 19/5/2011 18:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Commenti liberi

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
vuotorosso
Inviato: 19/5/2011 18:44  Aggiornato: 19/5/2011 18:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Che amarezza

Se pregassi direi cosi:

Signore, concedi ad alderman di gioire per l'eternita' della tua vicinanza.
E prima glielo concedi piu' a lungo ne godra', per cui ... Grazie

Fortuna che non prego ...

VR

Jurij
Inviato: 19/5/2011 22:01  Aggiornato: 19/5/2011 22:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
Se c'è una cosa che bisogna riconoscere a sti "Juden" è che sono veri maestri, più unici che rari, a saper farsi odiare.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 19/5/2011 22:10  Aggiornato: 19/5/2011 22:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
@Kenshiro

...ma dove vai a prenderle ste cose... ah ah, incredibile...

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
peonia
Inviato: 19/5/2011 23:02  Aggiornato: 19/5/2011 23:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Commenti liberi

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
NeWorld
Inviato: 20/5/2011 0:02  Aggiornato: 20/5/2011 0:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
cagliostro:
“Antisemita come Hitler. Meritava di morire”

Il signor Geoffrey Aldermann ritiene di essere una persona migliore di Aldolf Hitler?

Hitler è stato un assassino e una persona estremamente malvagia,ma chi scrive questo articolo e tutti quelli che la pensano nel medesimo modo SONO COME LUI!

Oggi il mondo è pieno di Hitler!

Mentre persone come Arrigoni,rischiano la vita per aiutare altri,RIPUDIANDO LA VIOLENZA,questo Geoffrey Aldermann,MANIFESTA TUTTA LA SUA VIOLENZA con parole e pensieri.

Chi somiglia di più a Hitler?

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
vuotorosso
Inviato: 20/5/2011 0:21  Aggiornato: 20/5/2011 0:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Archimede sognava la leva per sollevare il mondo

Io lo sciacquone per far andare giu gli st...zi

vuotorosso
Inviato: 20/5/2011 0:29  Aggiornato: 20/5/2011 0:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
E oggi a tremare è stata la Turchia ... mah ...

gronda85
Inviato: 20/5/2011 0:58  Aggiornato: 20/5/2011 0:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/12/2008
Da:
Inviati: 1957
 Re: Commenti liberi

non puoi vincere
non puoi pareggiare
non puoi nemmeno ritirarti
NeWorld
Inviato: 20/5/2011 1:29  Aggiornato: 20/5/2011 1:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
gronda85:
libertà di parola

Lars Von Trier...un uomo che non sa esprimersi.

Hitler è stato un sanguinario,una persona malvagia da CONDANNARE per crimini contro Ebrei e altri.
Se fosse partito da questo presupposto irremovibile avrebbe potuto dire anche:

"ma come Hitler il GOVERNO ISRAELIANO E I SIONISTI e assolutamente NON gli Ebrei [è indispensabile accentuare la differenza tra questi] sono nel medesimo modo da CONDANNARE per crimini contro Palestinesi e altri.

Hitler ha pagato. Quando tocca al Governo Israeliano?"

Si è perso tra le sue parole non chiare,e come si suol dire si è tirato la zappa sui piedi.

Se sei apertamente CONTRO il nazismo e Hitler NON POSSONO CERTO ACCUSARTI DI ANTISEMITISMO,sopratutto se consideri gli Ebrei amici.

Questo è il pensiero di chi non tollera QUALUNQUE FORMA di violenza e soprusi INDIPENDENTEMENTE da chi la genera.

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Calvero
Inviato: 20/5/2011 1:38  Aggiornato: 20/5/2011 1:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Commenti liberi
Bravo NeWorld ... non trovavo le parole per analizzare questa vicenda.

Lars Von Trier sicuramente è partito da un ragionamento istintivo che non aveva programmato, poi quando ha compreso che stava per bruciarsi il culo non ha saputo ri-ordinarlo. Secondo me, a quel punto doveva andare a testa bassa. Invece si è cagato addosso. Chissà perché

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
NeWorld
Inviato: 20/5/2011 1:56  Aggiornato: 20/5/2011 1:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Calvero:
Invece si è cagato addosso. Chissà perché

Forse perchè quello che stava per dire in fondo era meno importante della sua carriera e quindi la paura lo ha bloccato. Non essendo sufficientemente convinto che la causa di povere persone afflitte fosse prioritaria rispetto a "un posto d'onore" nel palcoscenico del cinema,ha fallito.

Questo capita oggi sempre a più persone e tutti dovremmo chiederci onestamente se anche noi per mantenere certi privilegi saremo disposti a violentare la nostra coscienza e lasciare che povere vittime paghino,senza che la nostra voce si levi in loro aiuto.
Ma per fare questo bisogna esserne convinti,altrimenti è meglio tacere.

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Calvero
Inviato: 20/5/2011 1:59  Aggiornato: 20/5/2011 1:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Forse perchè quello che stava per dire in fondo era meno importante della sua carriera e quindi la paura lo ha bloccato. Non essendo sufficientemente convinto che la causa di povere persone afflitte fosse prioritaria rispetto a "un posto d'onore" nel palcoscenico del cinema,ha fallito.

Questo capita oggi sempre a più persone e tutti dovremmo chiederci onestamente se anche noi per mantenere certi privilegi saremo disposti a violentare la nostra coscienza e lasciare che povere vittime paghino,senza che la nostra voce si levi in loro aiuto.
Per fare questo bisogna esserne convinti,sennò è meglio tacere.


Sono con te. Approvo ogni parola. Dubbi compresi.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Luco
Inviato: 20/5/2011 9:33  Aggiornato: 20/5/2011 9:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/3/2008
Da:
Inviati: 286
 Re: Commenti liberi

Giano
Inviato: 20/5/2011 10:12  Aggiornato: 20/5/2011 10:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Commenti liberi
Cit NeWorld:
Forse perchè quello che stava per dire in fondo era meno importante della sua carriera e quindi la paura lo ha bloccato. Non essendo sufficientemente convinto che la causa di povere persone afflitte fosse prioritaria rispetto a "un posto d'onore" nel palcoscenico del cinema,ha fallito.

Non sono d’accordo.
Era forse l’unico modo per affrontare l’argomento.
D’altronde non era una conferenza stampa politica e
quello che stava per dire non aveva niente a che fare
col motivo per cui era seduto li.
Ha fatto un po’ di show, e ha tirato frecce avvelenate.
Guardate come sono fuori di testa, non prendetemi sul
serio, Israele è come un dito in culo. L’ha detto.
Il fatto che gli organi d’informazione ufficiali abbiano riportato
solo la (presunta) simpatia per Hitler e che sia stato cacciato dal festival in tempo zero sta a significare che ha fatto centro.
Non avrà fatto una attenta analisi politica ma non si chiama
Noan Chomsky, si chiama Von Trier, e l’ha detto.
Cari saluti.

vuotorosso
Inviato: 20/5/2011 10:25  Aggiornato: 20/5/2011 10:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
@NeWorld

Ciao,
Forse non e' cosi poco bravo a parlare, visto che cmq quello che intendeva un po di persone l hanno capito (come te, Calvero ed io ad es.), forse e' chi sta dall' altra parte che non vuole ne puo' capire -permettere? - d'altronde direi che sull argomento orecchie da mercante se ne vedono a miliardi da anni.

Relativamente al fattore "timori": credo che li abbiamo tutti su questi argomenti. Il giorno che ci registreremo su questo sito con nome e cognome gia' sara' indice che ne avremo di meno, o almeno, questo e' quello che penso, anche come persona che scrive qui da pochi giorni dopo ANNI di read-only. Si vede che a me manca il coraggio.

Alla nostra

VR

NeWorld
Inviato: 20/5/2011 11:22  Aggiornato: 20/5/2011 11:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
vuotorosso:
Ciao, Forse non e' cosi poco bravo a parlare, visto che cmq quello che intendeva un po di persone l hanno capito

Noi lo abbiamo capito perchè conosciamo la situazione REALE,ma per quanto riguarda quelli che IN BUONA FEDE non conoscono,ha ottenuto l'effetto boomerang.

Non la ritengo una buona mossa perchè è proprio a questi ultimi che è importante rivolgersi affinchè superino i loro pregiudizi e si prendano il tempo di capire come stanno veramente le cose.

Giano:
Era forse l’unico modo per affrontare l’argomento

Forse poteva essere più furbo,non credi?

Luco:
Effettivamente queste dichiarazioni di Obama sono inaspettate,ma personalmente mi lasciano molti dubbi... (sono solo dichiarazioni o avranno un seguito?)
Perchè un cambio di direzione così repentino?
Chi c'è dietro a questa scelta?
Cosa vogliono ottenere?

Io non ho queste risposte.

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
vuotorosso
Inviato: 20/5/2011 13:26  Aggiornato: 20/5/2011 13:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
@NeWorld

No, non sono d accordo. Non e'stato lui a esprimersi male ma e' stato quello riportato dalla stampa, e le insinuazioni e tutto il resto. Come e' successo a Cloro poco tempo fa, stessa cosa, argomento minimamente differente, ma stesso modus operandi e stesse parti in causa. Il solito solitissimo modo di fare: "Se credi che le torri non siano venite giu per colpa dei terroristi che TI DICIAMO NOI, allora sei un loro fiancheggiatore" (o comunista o magistrato o quel che serve a seconda dell ingerenza) e comunque non porti rispetto ai morti (al quale in molti invece noi teniamo, infatti ne aumentiamo il numero day by day, fanc la vecchiaia)

NeWorld
Inviato: 20/5/2011 13:34  Aggiornato: 20/5/2011 13:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
vuotorosso:
La stampa ha sicuramente la colpa di manipolare le dichiarazioni...ma se le tue dichiarazioni non lasciano spazio a manipolazioni è più dura farti dire ciò che non hai detto...non credi?

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
vuotorosso
Inviato: 20/5/2011 13:59  Aggiornato: 20/5/2011 13:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
@NeWorld

Sicuramente si, ma nell ottica della potenza della stampa che permette ad un morto non solo di parlare, ma anche di guardare il grande fratello e Pakistan got talent (con nessuno all altezza del Principe del vento, s intende) insieme alla figlioletta 12enne ... beh direi ke ahinoi qualche margine di manipolazione (!) rimane.

Per esempio, (esprimo sempre e solo MIE opinioni e NON voglio che vengano travisate o considerate attacchi): chi non conosce Gilulietto Chiesa e gli anni di lotte che ha fatto, contro gli sfiancanti personaggi che conosciamo, e lo vede a Matrix invitare il suo vicino di poltrona a recarsi altrove, o si alza egli stesso, lo puo', a torto, considerare un po troppo verace o estremista, ma se sapessero per quanti anni si e' dovuto subire spremute di zebedei da parte di queste persone, lo capirebbe eccome il suo comportamento.

Anche lui da adito a manipolazioni? Temo di si, e lo dico con tristezza. Purtroppo mediaticamente paga piu il sorrisetto di alcuni, corroborato da una marea ca.ate, che un discorso sensato fatto senza sorriso. Se li vuoi combattere nel loro campo, qualche adattamento lo devi pur fare - vedi invece Massimo che nelle due puntate che ho visto io non si e' fatto trarre in inganno da Provokator.

Probabilmente una macchina per la propaganda mondiale ha qualche arma in piu per far diventare la sua versione una verita, mentre i singoli vengono messi all angolo, o per stanchezza o per incazzatura.

Cmq, forse ci serve un corso di formazione? un altro articolo da chi ne sa piu di noi tipo quello che c'é in home La logica non é un'opinione , magari che spieghi non solo la struttura dei discorsi ma anche il modo di esporli. Piu per gli "addetti ai lavori" con visibilita' che per noi partecipanti ai forum, se sono riuscito a spiegarmi

Ciao

VR

Giano
Inviato: 20/5/2011 15:04  Aggiornato: 20/5/2011 15:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Commenti liberi
Cit NeWorld:
Forse poteva essere più furbo,non credi?

Mmm, i “furbi” in quella situazione (presentazione del suo nuovo film)
avrebbero lasciato cadere nel vuoto la domanda della brava giornalista, avrebbero cambiato argomento. Non ipotizzo nemmeno che sia
stata una “furba” trovata per farsi pubblicità (e se fosse, c’è riuscito).

Mi trovi invece perfettamente d’accordo quando dici:

..tutti dovremmo chiederci onestamente se anche noi per mantenere certi privilegi saremmo disposti a violentare la nostra coscienza e lasciare che povere vittime paghino,senza che la nostra voce si levi in loro aiuto.

Domanda difficile.
Cari saluti.

vuotorosso
Inviato: 20/5/2011 15:27  Aggiornato: 20/5/2011 15:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Citazione:
..tutti dovremmo chiederci onestamente se anche noi per mantenere certi privilegi saremmo disposti a violentare la nostra coscienza e lasciare che povere vittime paghino,senza che la nostra voce si levi in loro aiuto.


Per chi non fosse capace, mi pare di aver capito dalla puntata di Matrix che Cecchi Paone possa fare da guida spirituale in questa disciplina che a lui sembra naturale.

Jurij
Inviato: 20/5/2011 21:55  Aggiornato: 20/5/2011 21:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
Odio quando mi arrivano quelle storielle strappalacrime su di un powerpoint, spedite da persone che hanno 2 centimetri di spessore della cute...

Il nemico numero 1 di oggi è l'IPOCRISIA.

Ne fanno ampio uso gli ebrei quando dicono:
"ohh noi siamo stati massacrati nei Lager..."
e alla domanda:
"e i palestinesi?"
risposta:
"ahh, ma quelli sono un'altra cosa..."
Ehh già!

Sono passati 68 anni dalla fine dei Lager, quasi 70 oramai, ma vi rendete conto che ne parlano ancora come fosse l'altro giorno e sopratutto come se in mezzo non ci fossero stati altri genocidi, tipo quello cambogiano con 2'000'000 di disgraziati massacrati.

Cavoli sono nato nel 67 e sarebbe come immaginarsi che all'epoca ci fosse stato qualcuno che reclamava ancora per un torto fatto nel 19° secolo, certo è giusto non dimenticare, ma questo vale per tutti i massacri.

Si parla tanto ancora di Hitler come grande guida, decisa e ferma nelle decisioni, ma se lo si studia ci si accorge che non aveva tanto le palle come si crede.
Prima di decidere di liquidare Röhm e le sue SA, ne ha fatte di discussioni con i capi delle SS e probabilmente se non si fosse mosso si sarebbero mossi i suoi secondi e l'avrebbero tolto di mezzo come il suo ex amico omosessuale.

Hitler è rimasto una figurina panini da tirare fuori quando bisogna rinnovare la cantilena della Shoah...

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Jurij
Inviato: 20/5/2011 21:58  Aggiornato: 20/5/2011 21:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Commenti liberi
In altre parole, volete fare una critica ad Israele o agli ebrei in generale?

Allora siete nazisti, punto!

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
dr_julius
Inviato: 20/5/2011 23:12  Aggiornato: 20/5/2011 23:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Commenti liberi
per chi fosse interessato QUI il LINK per la diretta streaming da Piazza Puerta del Sol con gli indignati di Madrid.

La diretta è vista su 18-20 mila PC in questo momento.

La ampia piazza è gremita.
C'è un continuo rumoreggiare, ogni tanto partono cori, fischietti (come agli scioperi), slogan, applausi e fischi che salgono a sovrastare il brusio, spesso si vedono i numerosi flash fotografici.
Al momento sembra tutto molto pacifico e sereno, ma mi sembra davvero improponibile pensare di sgomberare quella piazza.

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
vuotorosso
Inviato: 22/5/2011 12:31  Aggiornato: 22/5/2011 15:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 RE: Commenti liberi
Ciao a tutti,
sono incappato stamattina in questo articolo - e nel relativo sito - dove si parla di un precedente simile nella vicenda DSK.

Io non so proprio che pensare, col poco scritto che c'è, ne conosco la storia precedente del sito ne quella precedente di DSK. Se fosse vero cambierebbe un po la luce sui fatti, ma potrebeb anche essere il caso di una di quelle tizie che quando vedono un riccone cercano di incastrarlo. Poi c'è la consenzienza, che immagino permei il caso Lewinsnky, ma che di fatto ha portato alla caduta del potente coinvolto di turno. Boh.

http://www.agoravox.it/Esclusivo-Tristane-Banon-accusa,25747.html

VR


EDIT

Scusate se prima ho modificato il titolo del reply.

Ciao

VR

NeWorld
Inviato: 22/5/2011 13:14  Aggiornato: 22/5/2011 13:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Sospettavo che la dichiarazione di Obama riguardo i confini di israele-palestina del 67,fossero tutto fumo e niente arrosto...
Questo articolo conferma le mie perplessità...

http://www.agoravox.it/Quello-che-non-vi-dicono-sul.html?

vedremo...

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
vuotorosso
Inviato: 22/5/2011 18:59  Aggiornato: 22/5/2011 18:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Eccallà, alla faccia del periodo turbolento!

rivoluzioni sociali, apocalisse nucleare, terremoti, inondazioni e ora pure un vulcano.
stavolta però almeno si potrà pronunciarne il nome

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/05/21/visualizza_new.html_846941426.html

vuotorosso
Inviato: 22/5/2011 23:48  Aggiornato: 22/5/2011 23:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Vorrei se possibile farvi partecipi di una cosa che ho notato sul forum.
fino a qualche tempo fa gli OT erano piu rari (visto quale semplice lettore senza effettuare interventi): ogni post aveva il suo argomento, ogni argomento veniva dibattuto e a parte qualche battitecco, la maggior parte dei post restava in linea con il tema.

Noto che ultimamente (magari è solo la mia impressione) invece i commenti spaziano abbastanza, e si direbbero a prima vista degli OT; ma a voler ben vedere si riferiscono agli altri post recenti. C'è una maggior intersezione dei vari argomenti che si trattano e, senza saltare a piè pari da un discorso all altro, ma arrivandoci sempre in modo discorsivo, si parte dalle elezioni per arrivare a Fukushima, per poi parlare dell E-CAT e parare sulle vicende spagnole.

Io non so se cosi facendo le discussioni si incasinino o meno, però mi sembra che diano, nel complesso, una vista d insieme migliore delle diverse esperienze che stiamo vivendo in questi periodi e che forse, proprio per il fatto che parlandone si passi da una all altra, ci aiutino a svelarne eventuali connessioni, di qualunque tipo.

Alla nostra

VR

vuotorosso
Inviato: 23/5/2011 9:59  Aggiornato: 23/5/2011 9:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Ciao,
segnalo la diffusione della notizia del "decesso" del Mullah Omar.
Pare che stavolta il corpo ci sia ancora.
Attendiamo gli sviluppi.

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Tv-Ucciso-in-Pakistan-il-Mullah-Omar-Ma-i-Talebani-smentiscono_312047412849.html

VR

redna
Inviato: 23/5/2011 10:40  Aggiornato: 23/5/2011 10:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Riguardo la cattura del Mullah Omar........i talebani negano....

08:32 23 MAG 2011

(AGI) - Roma, 23 mag. - I media afghani riferiscono che il Mullah Omar, capo dei talebani, e' stato trovato e ucciso. Ma non c'e' ancora alcuna conferma ufficiale alla notizia. Secondo l'emittente Tolonews, il fuggiasco Mullah Omar e' stato ucciso mentre si spostava da Quetta verso il nord Waziristan due giorni fa. Il portavoce del gruppo talebano Qari Muhamed Yousaf smentisce la notizia e parlando all'agenzia di stampa islamica Aip assicura che il mullah e' vivo. Il Mullah Omar, a cui l'intelligence americana da' la caccia dal 2001, e' il leader leader spirituale del movimento integralista che opera in Afghanistan e in Pakistan, ed e' stato di fatto il capo della nazione afghana durante gli anni del regime talebano, tra il 1996 e il 2001.
FONTI IRANIANE CONFERMANO MORTE DEL MULLAH OMAR


ma perchè mai sia gli afgani che gli iraniani danno tanto risalto alla notizia ma i talebsani smentiscono?

Nell'ordine, in questi ultimi giorni, si hanno deliziato con la cattura e morte di BinLaden congelato e gettato in pasto ai pesci, l'arresto di DSK con relativi dimissioni dal FMI, il discorso di Obama nel quale dice le stesse cose che hanno detto tutti gli altri presidenti statunitensi anni addietro riguardo il medioriente e cioè che gli interessi USA non si toccano....... ora si passa al Mullah Omar......mah ......... prove di distrazioni di massa?

******

Un italiano su quattro sperimenta la povertà....



..un paese da terzo mondo ormai.....

.....

MILANO - Circa un quarto degli italiani (il 24,7% della popolazione, più o meno 15 milioni) «sperimenta il rischio di povertà o di esclusione sociale». Si tratta di un valore - rileva l'Istat nel rapporto annuale presentato lunedì a Roma, alla Camera dei Deputati, dal presidente dell'Istituto, Enrico Giovannini - superiore alla media Ue che è del 23,1%.

PIL, ITALIA FANALINO CODA - «Nel decennio 2001-2010 l'Italia ha realizzato la performance di crescita peggiore tra tutti i paesi dell'Unione europea». Il paese è «fanalino di coda nell'Ue per la crescita»: è questa la fotografia della situazione economica del paese contenuta nel rapporto annuale Istat.

SCUOLA, 18,8% DI ABBANDONI PREMATURI - Ma se l'economia arranca, i fenomeni sociali non sembrano attraversare un migliore stato di salute: in Italia, nel 2010, gli abbandoni scolastici prematuri rimangono consistenti, al 18,8 per cento. Il dato è più alto tra i ragazzi, 22,0 per cento contro il 15,4 delle ragazze. L'obiettivo fissato dal Pnr (15-16 per cento) non appare particolarmente ambizioso e non consente un avvicinamento deciso rispetto agli obiettivi comunitari. È quanto emerge dal «Rapporto annuale sulla situazione del Paese nel 2010» elaborato dall'Istat, in riferimento alla Strategia Europa 2020 che delinea le grandi direttrici politiche per stimolare lo sviluppo e l'occupazione nell'Ue. Nella Strategia gli abbandoni scolastici prematuri devono essere contenuti al di sotto della soglia del 10 per cento. Il fenomeno dei giovani (20-24 anni) che hanno abbandonato gli studi senza conseguire un diploma di scuola media superiore interessa tutti i paesi dell'Unione (media 14,4 per cento). Sono forti le disparità tra gli Stati che già hanno raggiunto o sono prossimi all'obiettivo (paesi del Nord Europa e molti tra quelli di più recente accesso) e alcuni paesi del Mediterraneo (Spagna, Portogallo e Malta), dove le quote di abbandono superano il 30 per cento. Quasi ovunque l'incidenza è superiore tra i ragazzi rispetto alle ragazze.


DONNE - L'occupazione femminile rimane stabile nel 2010, ma peggiora la qualitá del lavoro e rimane la disparitá salariale rispetto ai colleghi uomini (-20%). Cresce inoltre i part time involontario e aumentano le donne sovraistriute. I dati sul mondo del lavoro femminile in Italia sono contenuti nel rapporto annuale dell'Istat 'La situazione del paese nel 2010'. L'occupazione qualificata, tecnica e operaia, secondo quanto si legge è scesa di 170 mila unitá, mentre è aumentata soprattutto quella non qualificata (+108 mila unitá). Si tratta soprattutto di «italiane impiegate nei servizi di pulizia a imprese ed enti e di collaboratrici domestiche e assistenti familiari straniere».



Il welfare tutto sulle spalle delle donne....

"Sottoccupate fuori, sfruttate in casa"


La situazione delle donne italiane è singolare e, rileva l'Istat, rappresenta un unicum nel panorama europeo. Perché da un lato il mercato del lavoro le sottovaluta e le espelle appena può, dall'altro però si fanno carico di un welfare sempre più assente che poggia quasi esclusivamente sulle loro spalle. Nel 2010 è peggiorata la qualità del lavoro femminile e scesa di 170.000 unità l'occupazione qualificata, mentre è aumentata di 108.000 unità quella non qualificata - in pratica sono uscite dal mercato del lavoro donne istruite con un buon lavoro, sono entrate badanti e impiegate nei servizi di pulizia straniere ma anche italiane. Il part-time femminile è cresciuto di 104.000 unità, ma si tratta interamente di part-time involontario. In generale, il tasso di occupazione femminile nel 2010 si è attestato al 46,1%, 12 punti percentuali in meno rispetto a quello europeo. Se si guarda al Sud però è ancora peggio: infatti nel Mezzogiorno solo 3 donne su 10 sono occupate, contro le 6 su 10 del Nord.

Disparità salariale e sottoinquadramento. Il 40% delle occupate ha un lavoro che richiede una qualifica più bassa rispetto a quella posseduta (tra gli uomini la percentuale è del 31%). Nel 2010 si è anche aggravata la "disparità salariale di genere": la retribuzione netta mensile delle lavoratrici dipendenti è in media di 1077 euro contro i 1377 dei colleghi uomini, il 20% in meno.

Le dimissioni in bianco: 800.000 senza lavoro dopo la nascita di un figlio. La triste pratica delle "dimissioni in bianco" per le donne che diventano madri non è mai tramontata, anzi. Sono circa 800.000 (pari all'8,7% delle donne che lavorano o che hanno lavorato) "le madri che hanno dichiarato di essere state licenziate o messe in condizione di doversi dimettere, nel corso della vita lavorativa, a causa di una gravidanza. Solo quattro madri su dieci tra quelle costrette a lasciare il lavoro ha poi ripreso l'attività, ma con valori diversi nel Paese: una su due al Nord e soltanto poco più di una su cinque nel Mezzogiorno.

Il sovraccarico di lavoro familiare. Se fuori casa lavora poco, in casa la donna lavora moltissimo: sulle donne pesa il 76,2% del lavoro familiare delle coppie, da quello domestico a quello di cura. La disparità dei tempi di lavoro cresce con l'età: per le occupate tra i 45 e i 64 anni c'è un surplus di 1 ora e 33 minuti in più di lavoro rispetto al proprio partner. Sulle donne si regge anche la rete di aiuto e cura informale. Sono le donne infatti a svolgere i due terzi del totale delle ore svolte, ben 2,1 miliardi l'anno. Se tuttavia sono aumentati gli aiuti gratuiti fra persone che non coabitano (care giver): (erano il 20,8% nel 1983, sono stati il 26,8% nel 2009),
diminuiscono le famiglie aiutate (dal 23,2% al 16,9%), soprattutto quelle con anziani (dal 28,9% al 16,7%). Sono invece in aumento gli aiuti economici erogati dai care giver, il 19,9% contro il 15% del 1998. Questi aiuti hanno raggiunto il 20,6% delle famiglie (18,9%); i destinatari sono soprattutto famiglie con persona di riferimento disoccupata (67,1%) e quelle con madre sola casalinga (42,7%). Anche se sono il fulcro degli aiuti informali, le donne hanno diminuito il tempo dedicato a questa attività (da 37,3 ore al mese nel 1998 a 31,1 nel 2009) perché hanno sempre meno tempo a disposizione; in calo anche il tempo degli uomini (da 26,4 a 21,5).



questo è il quadro dell'Italia che è sull'orlo di una crisi sociale gravissima.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
vuotorosso
Inviato: 23/5/2011 23:55  Aggiornato: 23/5/2011 23:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
@redna

ciao, in particolare rivolto te, visto il tema del tuo ultimo intervento hp trovato questa intervista in cui Giulietto Chiesa espone in un modo drammaticamente obiettivo il motivo che sta dietro agli indignados, e pure a noi ...


http://www.megachipdue.info/rubriche/34-giulietto-chiesa-cronache-marxziane/6223-il-declino-dei-partiti.html

Ciao

VR

baciccio
Inviato: 24/5/2011 7:24  Aggiornato: 24/5/2011 7:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Commenti liberi
Un articolo di Blondet su cancro e infarto cardiaco da non perdere.
Anti-acidi ed altre avventure

Maurizio Blondet 23 Maggio 2011
Stampa
E-mail
Text size
Come i lettori più affezionati sanno, 16 giorni dopo la mia operazione per tumore polmonare ho subìto un infarto, rimediato nella unità coronarica dell’ospedale San Carlo di Milano: un rimedio temporaneo, mi annunciò il cardiochirurgo presente, perchè in realtà ho bisogno di un vero by-pass. Lo stesso cardiochirurgo mi aveva messo in lista per l’imponente operazione a Niguarda di lì a un mese. Salvo poi a cambiare idea: «Prima deve fare la chemio», ossia sei mesi di trattamento cardiotossico nefrotossico con Cisplatino e cortisone, radiazioni alla testa e tutto il protocollo.

Nel frattempo, al San Carlo mi dimettono con l’obbligo di assumere sette farmaci cardiologici, dai torvi nomi: Atorvastatina, Clopdigrel, Ramipril, Isosorbide Mononitrato, più il Cardirene (che è aspirina, antico e comprovato fluidificante del sangue) e l’esomeprazolo, che è l’anti-acido necessario per scongiurare ulcere gastriche da aspirina. La farmacia va presa in vari orari, mattina, sera, alle 13, il pomeriggio. E’ abbastanza per farti sentire un malato gravissimo che tiene ansiosamente in tasca la scatoletta delle pasticche, che raggiunge con mano tremante, spaventato se se ne dimentica una all’ora dovuta.

Questo è l’antefatto. Su indicazione di un amico, mi faccio visitare privatamente da un cardiologo (dottor Alivia) che non schifa certe cure naturali. Lui non trova l’operazione urgente (nemmeno il cardiochirurgo di prima, evidentemente: « Prima, sei mesi di Cisplatino»), e mi spiega che il by-pass coronarico comporta: cuore congelato per tre ore, circolazione extracorporea... «Dove è il paziente in quelle tre ore?». Buona domanda.

Ma inoltre, il dottore, di tutte le pasticche, me ne lascia due – Cardirene e l’anti-acido – e sostituisce tutte le altre con un farmaco galenico chiamato Strodival. Tre pillole al giorno. Ne ha un campione e me lo regala. Anche perchè lo Strodival non è vendibile in Italia; però medici tedeschi lo usano da 50 anni, e l’amico Jacuzzo me lo procura in Svizzera. (www.strophantus.de/r-j-petry.html)

Incuriosito, faccio una ricerca sul web. Indicazione generale dello Strodival: «Previene l’infarto del miocardio», il che non sembra poco. Esagerato? Trovo decine di medici americani e israeliani che l’hanno adottato e riportano casistiche positive. Sembra che il FDA l’abbia anche ammesso alla vendita in USA, molto recentemente.

Lo Strodival non è altro che un preparato a base di strofanto, una pianta africana un tempo molto usata per le malattie di cuore, congiunta o no con la digitalina (un’altra essenza, non priva di effetti collaterali): il più grave difetto del preparato è di non essere brevettabile, dunque di non interessare BigPharma, che preferisce i suoi farmaci brevettati (l’ultimo grido nel campo sono le statine, come la mia Torva-Statina, che «riduce il colesterolo», effettivamente a zero). E’ stata messa in giro la voce che lo Strodival e la strofantina in genere è inutile perchè «non viene assorbita». I medici germanici, strano, non sembrano essersene accorti.

Il colesterolo che si addensa sulle pareti delle arterie coronariche è ritenuto comunemente la causa delle occlusioni di dette arterie, e quindi di infarti, angine, ischemie e tutto il corteggio della Nera Visitatrice.

Uno dei medici che dagli USA ha postato un suo articolo sullo Strodival, Thomas Cowan, fornisce qualche dato interessante. Negli Stati Uniti, l’infarto mortale « era raro negli anni ‘30», dove se ne registravano 3 mila casi, poi saliti a 250 mila negli anni ‘50, ed oggi a circa un milione di americani che muoiono ogni anno per cause circolatorie. Le statistiche italiane non sono diverse: prima causa di morte, è il tributo di sacrificio umano che tutti accettiamo di pagare alla Industria Alimentare. (What Causes Heart Attacks)

La teoria corrente, che risale agli anni ‘50, attribuisce la malattia al colesterolo che si addensa in placche nelle arterie che alimentano il cuore, facendo mancare al muscolo l’ossigeno necessario, fino a provocarne la necrosi parziale. E’ una teoria elegante che nessuno, dice Cowan, ha mai messo in discussione. Tutta la farmacologia corrente e avanzata punta a ridurre il colesterolo o almeno a impedire che le placche già presenti liberino dei grumi che le occludano completamente.

Tutti, tranne un cardiologo brasiliano, Quintiliano H. de Mesquita, famoso a quanto pare nel suo Paese, che aveva raccolto dati abbastanza strani dai suoi 29 anni di esperienza clinica. Il dottore era da poco defunto, ma l’attenzione di un suo figlio e collaboratore fu attratta da un articolo che il dottor Cowan aveva postato nel suo blog, dove segnalava di aver constatato l’efficacia di basse dosi di estratto di digitale nel trattamento di alcuni tumori. Mesquita jr. si mise in contatto con Cowan, per dirgli che suo padre – che trattava i pazienti cardiologici con digitale e strofanto somministrato per anni – aveva notato accidentalmente un drastico calo dell’incidenza del cancro in questi pazienti. Cowan non aveva mai sentito parlare dell’uso di digitalina e strofanto per cardiopatie (!); i brasiliani, non avevano mai sentito parlare dell’uso della digitale come anticancro.

Come mai questi risultati? De Mesquita sr. aveva elaborato una sua teoria, che chiamava « teoria miogenica dell’infarto», che sembra smentire la teoria del colesterolo come causa. Già negli anni ‘40, scoprì Cowan, la teoria del colesterolo incontrò molte obiezioni fra i cardiologi, che avevano opposto il seguente argomento: le coronarie non sono le sole arterie a presentare accumuli e placche di colesterolo. Come mai il cuore è l’unico apparato a soffrire del ridotto afflusso di sangue? Come mai non avvengono infarti del rene e della milza, benchè anche le arterie che alimentano questi organi siano spesso in cattivo stato?

L’obiezione fu ripetuta molti anni dopo, nel 1998, sullo American Journal of Cardiology, 1998; 82:839-44, da un ricercatore di nome Murakami. Egli aveva appurato che sì, il 49% dei colpiti da infarto acuto avevano effettivamente arterie ostruite; ma restava da spiegare il restante 30% di infartuati che non aveva ostruzione alcuna, e il 14% il cui restringimento delle arterie non bastava a giustificare l’infarto.

Spulciando le riviste specializzate, Cowan trovava altri dubbiosi. Nel 1988, un dottor Epstein, del National Institutes of Health, aveva asserito, sempre sullo American Journal of Cardiology 1988 aprile 1;61(10):866-8, che «quando il restringimento delle arterie cardiache è molto avanzato, la fornitura del sangue al cuore è pienamente assicurata da arteriuzze collaterali che si allargano come naturale risposta all’ostruzione» (il dottor Alivio mi ha detto la stessa cosa). Infine, due studi condotti indipendentemente su centinaia di pazienti dalla Veterans Administration e dalla Coronary Artery Surgery del National Institute of Health, erano giunti alla conclusione che il by-pass coronarico non aveva significativamente migliorato le chances di sopravvivenza dei pazienti che avevano subito l’operazione, benchè i loro cuori fossero ormai ben irrorati. (Killip T. New England Journal of Medicine 1988 Aug 11;319(6):366-8).

Come può accadere? De Mesquita senior aveva ipotizzato quanto segue: fattori di stress come fumo, diabete, deficienze nutrizionali abituali rendono i nostri cuori moderni cronicamente mal ossigenati, perchè peggiorano lo stato dei capillari che s’ingrossano naturalmente onde sostituire le arterie occluse grosse. Un picco di stress, e il cuore torna al metodo primordiale di generazione di energia, la fermentazione anaerobica.
E ciò che avviene quando corriamo troppo o troppo a lungo, poco esercitati: nei muscoli delle gambe si forma acido lattico, l’acido della fatica, che è causa del ben noto dolore muscolare dell’affaticamento.

Il guaio è che, al contrario delle gambe, non possiamo lasciar riposare il cuore; sicchè l’acido lattico vi si accumula, fino a provocare, se non curato, la morte delle cellule cardiche, il processo necrotico che costituisce l’infarto.

Secondo De Mesquita, i vecchi e poco costosi cardiotonici del tempo che fu (strofanto e digitale) agiscono appunto riducendo l’acido lattico nel miocardio, essenzialmente modulando il ritmo e la forza della contrazione cardiaca in modo da farla « riposare» un po’. I due vegetali contengono principii attivi detti «glicosidi» (digitossina la digitale, ouabain lo strofanto) che – come si è scoperto recentemente – sono copie esatte di due ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali per proteggere il cuore. Il che conferma il detto della medicina cinese, apparentemente assurdo, «le reni nutrono il cuore», e mina alquanto le terapie anti-colesterolo più alla moda. Fra l’altro, ironia della sorte, le surrenali producono gli ormoni glicosidi dal... colesterolo. Sicchè le celebrate statine brevettate, magari, azzerando il colesterolo, ci privano della materia prima necessaria per produrre i cardiotonici naturali. Chissà.

Il dottor Cowan consiglia di prendersi cura, piuttosto, delle surrenali: ridurre o eliminare il caffè, il fumo, fuggire i grassi idrogenati (margarina, che è in tutti i prodotti da forno industriali), evitare di far scendere il livello di zucchero nel sangue oltre un certo limite, perchè ciò obbliga le surrenali a un superlavoro, come l’eccesso di zuccheri ematici obbliga al superlavoro il pancreas. E assumere vitamina A e vitamina D in quantità superiori a quelle oggi accettate.

Come si può intuire, mi piacerebbe sapere di più sul presunto effetto anticancro dello Strodival che mi è stato prescritto come cardiotonico. Da quel che si vede, lo strofanto e la digitale sarebbero, per così dire, « gli antiacidi del cuore»; il che richiama immediatamente il dottor Simoncini, che pretende di curare il cancro col bicarbonato (e per questo è stato radiato dall’Ordine).

O anche l’ipotesi del dottor Stefano Fais, che è tutt’altro che un Simoncini: è direttore, presso l’Istituto Superiore di Sanità, del Reparto Farmaci Antitumorali, dunque uno coi titoli accademici e burocratici a posto. Non si sale in carriera all’Istituto Superiore di Sanità predicando medicine selvagge. E infatti il dottor Fais ha dovuto recentemente diramare un comunicato in cui smentisce di aver mai detto che «il bicarbonato curerà il cancro».

E ha ragione. Fais sostiene l’efficacia degli « inibitori della pompa protonica», ossia degli anti-acidi di tipo nuovo e sofisticato (il primo, mi pare, si chiamava il Tagamet) che riducono l’acido cloridico nello stomaco, e vengono usati come anti-ulcera. Il razionale è che le cellule tumorali vivono in ambiente acido, e producono attorno a sè acidità; sicchè favorendo attorno ad esse un ambiente alcalino, se ne riduce o rallenta lo sviluppo o le si obliga ad autodigerirsi (immagino che si alluda al fenomeno dell’apoptosi). Almeno così diceva Fais in un articolo apparso su Repubblica. Dove aggiungeva più o meno: “non sono ancora riuscito a trovare un ospedale o un istituto disposto a fare una sperimentazione clinica con soli anti-acidi, in sostituzione della chemio”.

Tale difficoltà da parte di un direttore dell’Istituto Superiore di Sanità la dice forse lunga: Veronesi non vuole? Pensate del resto se si confermasse che gli inibitori della pompa protonica (anti-acidi) bastano a tenere sotto controllo i tumori, meglio, con meno spesa e con meno effetti collaterali del Cisplatino o delle « mostarde azotate» ed altri agenti alchilanti, vescicanti e citotossici che passano per terapia anticancro protocollare; intere cattedre di oncologia sparirebbero, professori di chiara fama sarebbero oscurati, stipendi ed altri emolumenti non sarebbero più pagati... Certo la categoria degli oncologi non vede la novità di buon occhio, e – come l’astronomo tolemaico deriso da Galileo – preferiscono non metter l’occhio nel telescopio offerto dal dottor Fais MD Ph D.

Fatto sta che scrivo una mail al dottor Fais al suo indirizzo dell’Istituto Superiore: dottore, se ha bisogno di un volontario conti su di me. Fais MD PhD mi risponde con gentilezza e cautela: conferma che la terapia da lui suggerita « è teoricamente efficace in tutti i tipi di tumore indipendentemente dallo stadio, ma sinceramente non abbiamo avuto la possibilità di testarla a largo spettro». Poi aggiunge: «Ricevo lettere come la sua ormai da qualche tempo», ma non posso aiutarla. Tutto ciò che prometto a chi mi scrive, è il mio impegno – se il paziente mi mette in contatto col suo oncologo – a «discutere con gli oncologi la possibile integrazione di una terapia a base di PPI (inibitori della pompa protonica) con quella già programmata», cioè i chemioterapici.

Gentile e cauto. La cautela ha una probabile spiegazione in una rivelazione che ricevo dalla fidanzata di un mio cugino, che fa l’anestesista in un noto ospedale pubblico di Genova. Il cugino le ha fatto leggere il mio precedente testo contro la chemioterapia, chiedendole se, secondo lei, ero un pazzo a rifiutarla. Lei risponde che non s’è mai occupata a fondo del problema, esulando dalla sua specialità. Ma s’è ricordata di aver firmato, al momento di sottoscrivere il contratto con l’ospedale, anche una clausola in cui si impegnava, sotto pena di licenziamento, a non consigliare mai altre cure diverse dal protocollo chemio terapico.

L’oncologia chemioterapica, evidentemente, si difende, con divieti legali, ad esplorare altre possibilità. La cosa mi ricorda, non so perchè, il divieto – sancito da leggi penali – di indagare sul numero di 6 milioni del genocidio famoso.

La coincidenza di divieti mi sembra significativa.

Decalagon
Inviato: 25/5/2011 21:30  Aggiornato: 25/5/2011 21:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Commenti liberi

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
mangog
Inviato: 5/6/2011 12:38  Aggiornato: 5/6/2011 12:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Commenti liberi
Non è una novità che i ferrovieri, soprattutto i macchinisti, abbiano contribuito a buona parte del debito pubblico anche in Italia.
Salvare la Grecia, che ha usato i soldi ricevuti per regalarli ai dipendenti pubblici e per le baby pensioni, ci costerà un 1-2 % di tasse ulteriori.
Fino a qualche anno orsono anche in Italia i macchinisti godevano di privilegi DIABOLICI.... evidentemente i nostri cari ferrovieri hanno fatto scuola.

http://www.iltempo.it/politica/2011/06/05/1262781-buttiamo_soldi_grecia.shtml

Buttiamo i soldi in Grecia
ma non tagliamo le tasse

DI MARLOWE Per molti esperti Atene è già tecnicamente in default. Un ferroviere ellenico guadagna fino a 138 mila dollari. L’aiuto costa a ogni italiano 340 euro. E noi non riformiamo il fisco.
Ecco perché dobbiamo abbassare le imposte DI ANTONIO MARTINO
Home
succ

Contenuti correlati
■Moody's taglia il rating ad Atene
■Il ritorno di Arsenio Lupin
■L'Ue non abbandona Atene
■Entra in campo il presidente della Banca Centrale Europea a scongiurare il rischio che al posto dell'euro i greci si ritrovino presto a comprare i beni di consumo utilizzando la dracma.
■Il sindaco sul tempo pieno «Presto la soluzione»
■A L'Aquila la terra trema ancora. Per un processo
Domandina: dove vanno a finire i miliardi che stiamo prestando alla Grecia? Forse sarebbe il caso che la questione non restasse nel chiuso dei piani alti di Bruxelles: tanto più ora che l’Unione europea ha deciso una seconda tranche di aiuti da 60-70 miliardi, in aggiunta ai 110 del maggio 2010 che a quanto pare non sono serviti a molto visto che Moody’s ha appena declassato di tre gradini, da B1 a Caa1 il rating di Atene, e con outlook negativo. I contribuenti tedeschi, per esempio, vogliono conoscere che fine fanno i loro soldi, e da oltre un anno su questa storia della Grecia bastonano ad ogni elezione il governo, in barba a tutte le strabilianti performance economiche di Angela Merkel. E noi? Noi che siamo il Paese più euro-entusiasta, che cosa sappiamo dei quattrini che prendono la via del Pireo? Il Tempo può fornire una prima risposta, certo parziale, ma illuminante. Nelle settimane scorse una missione del Tesoro italiano è andata riservatamente ad Atene per capire se ci sono speranze che il piano di austerity del governo socialista di George Papandreu riesca a produrre frutti, e quindi se la nostra quota del meccanismo di solidarietà potrà tornare all'ovile, e quando. E ha accertato alcune realtà finora confinate ad indiscrezioni giornalistiche per il pubblico americano. Su tutte, questa che vi giriamo: le Ferrovie greche, ovviamente pubbliche, pagano i dipendenti una media di 80 mila dollari l'anno, circa 50 mila euro. Stipendi che per i macchinisti, specie quelli impegnati sulle linee «disagiate» come il Peloponneso, arrivano a 138 mila dollari, 84 mila euro. Tenuto conto della pressione fiscale e contributiva che in Grecia è pari al 37 per cento, sei punti meno che da noi, i macchinisti greci si portano a casa mediamente 4 mila euro netti, per 14 mensilità. Il 30 per cento abbondante più di un macchinista italiano al massimo di anzianità e orario di lavoro. Mentre l'impiegato comune percepisce intorno ai 2.300 euro, sempre per 14 mensilità, circa mille euro netti più di un collega italiano. Ma anche francese o tedesco, considerando che i macchinisti tedeschi hanno appena indetto una dura vertenza contro la Deutsche Bahn chiedendo di aumentare lo stipendio medio attualmente di 2.200 euro; mentre un conduttore di un Tgv francese arriva a 3 mila. Ovviamente non è tutto. Nelle ferrovie greche il costo del lavoro è pari a quattro volte il fatturato aziendale, il che ha prodotto fino al 2009 un debito consolidato di circa 9 miliardi di euro ed un disavanzo di gestione annuo di 800 milioni. Con gli interessi, si tratta di una perdita di quasi 3 milioni di euro al giorno. E il famoso piano di austerity? Il governo ha annunciato tagli sulla quattordicesima e sulle pensioni: già, perché lì i dipendenti pubblici possono lasciare il lavoro a 53 anni. Ma il tutto si scontra con le rivolte di piazza. Già nel 2009, alle prime avvisaglie di crisi, il governo allora in carica manifestò un timido interesse per una parziale privatizzazione del sistema ferroviario. Si fece avanti, sempre molto timidamente, la Cncf, le ferrovie francesi, cui era stata prospettata la vendita del 49 per cento. Partì da New York una delegazione della Goldman Sachs e della Morgan Stanley. La reazione fu la stessa, inorridita, di quella del Tesoro italiano. Vennero suggeriti drastici piani di ristrutturazione per ridurre i costi e adeguare gli standard alla imminente concorrenza europea. I politici spiegarono però che era un anno di elezioni e davvero non era il caso di mettersi contro quella potentissima corporazione. Francesi e banchieri misero giù il coperchio e se ne tornarono a casa. Nel luglio 2010 il New York Times dedicò alla faccenda dei ferrovieri greci un'inchiesta, chiedendosi, con questi dati di fatto, quali probabilità avesse Atene di sanare il proprio dissesto e rimborsare i crediti appena ottenuti dall'Europa. La risposta è arrivata in questi giorni: la Grecia ha bisogno (e li ottiene) di nuovi aiuti dai paesi partner, tra i quali noi, mentre i tassi d'interesse sui titoli pubblici sono più che raddoppiati, dall'otto per cento ad oltre il 16. Ovviamente Papandreu e i suoi ministri si impegnano a «drastici tagli» e ambiziose privatizzazioni: adesso per esempio si discute della compagnia telefonica Ote, delle aziende dell'acqua di Atene e Salonicco, del ramo bancario delle poste. Grava invece la nebbia più fitta su quale sorte avranno i prestiti. Gli esperti di tutto il mondo, soprattutto anglosassoni, si dicono convinti che la Grecia sia già tecnicamente in default, e che le uniche soluzioni possibili restino o il ritorno alla dracma o una sorta di commissariamento sul tipo di quello imposto a suo tempo dal Fondo monetario all'Argentina. Eppure queste proposte, come del resto la più indolore ristrutturazione del debito, vengono bollate come pura eresia dai sommi euroburocrati di Bruxelles e Francoforte. Che il motivo stia nel piccolo particolare che le banche francesi risultano tuttora esposte in Grecia per 53 miliardi e quelle tedesche per 34? Fatto sta che all'Italia questo nuovo aiuto costerà 5,25 miliardi di euro, che si aggiungono ai 14,72 erogati un anno fa. In totale, alla sola Grecia, noi prestiamo oltre 20 miliardi, cioè 340 euro per ogni cittadino italiano dai neonati ai centenari. Ai quali vanno sommati i 13 destinati a Portogallo e Irlanda. Mentre è tuttora oggetto di discussione in che misura queste somme vadano ad aggravare in nostro debito pubblico, già in bilico e fonte di ogni problema (a cominciare dalle tasse) per noi. Non per i ferrovieri greci.

Vai alla homepage

Matteo84
Inviato: 5/6/2011 21:13  Aggiornato: 5/6/2011 21:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2010
Da: Servigliano (Marche)
Inviati: 38
 Re: Commenti liberi
Scusate ragazzi, c'è qualcuno che mi fa un punto sul referendum del 12 giugno??? qualcosa di seuper partes! oppure datemi qualche link!

vedo in giro soro gente favorevole a votare SI.....quindi a sto punto trovo solo argomentazini di questo tipo.... vorrei sentire diverse argomentazioni dei vari punti!

grazie a tutti quelli che mi risponderanno!

Amo la vita! Amo la Natura! Amo i rapporti sociali! Sono una persona di successo!
vuotorosso
Inviato: 7/6/2011 11:56  Aggiornato: 7/6/2011 11:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Citazione:
dalla scommessa sul rilancio della canapa italiana nel settore tessile,


Si sta riparlando di canapa sul mainstream, QUI

Bene!
VR

NeWorld
Inviato: 7/6/2011 12:31  Aggiornato: 7/6/2011 12:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi
Vuotorosso:

E guarda guarda come reagiscono gli internauti!!!

http://temi.repubblica.it/repubblica-sondaggio/?cmd=vedirisultati&pollId=2650

Direi che è molto indicativo

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
vuotorosso
Inviato: 7/6/2011 12:58  Aggiornato: 7/6/2011 12:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Commenti liberi
Molto!
Che bello!

Ciao

NeWorld
Inviato: 7/6/2011 13:29  Aggiornato: 7/6/2011 13:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Commenti liberi

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Giano
Inviato: 8/6/2011 11:23  Aggiornato: 8/6/2011 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Commenti liberi
Salute a tutti, vorrei segnalare il documentario
“American radical” su Norman Finkelstein,
sottotitolato in italiano da Gianluca Freda sul suo blog.

http://blogghete.altervista.org/joomla/
NORMAN FINKELSTEIN: UN RADICALE AMERICANO

Dall’articolo che lo accompagna:
L’ipocrisia è l’arma di distruzione di massa che ci uccide ogni giorno e che Norman Finkelstein, irridendo le lacrime di coccodrillo degli assassini, ha cercato negli anni di additare al mondo. Per provarci, ha sacrificato vita e carriera; e lo ha fatto a ciglio asciutto, senza piagnistei, senza invocare attenuanti né maledire il mondo ingrato. Quando ero ragazzo e credevo ancora negli eroi, avevo imparato a riconoscerli: erano quelli che sapevano piangere senza abbassare di mezzo tono l’imperio nella voce.
Cari saluti.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA