Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Energia e Ambiente : Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Inviato da Redazione il 12/3/2011 8:20:00 (19546 letture)

Ieri mattina molti abitanti della California sono stati risvegliati dall’allarme-tsunami: mentre alcune località costiere venivano evacuate, i più temerari si avventuravano verso le spiagge, per vedere di persona l’arrivo dell’onda distruttrice. (I più imbecilli fra loro decidevano addirittura di affrontarla con le tavole da surf, anche se alla fine sono stati “travolti” soltanto da una indecorosa spruzzatina di melma). Per fortuna non vi sono stati danni gravi, anche se la marea ha risalito le bocche dei fiumi, trascinando con sè dozzine e dozzine di barche e pescherecci.

Non vi sarebbe nulla di straordinario in tutto questo, se quell’onda anomala non fosse partita dal Giappone. La sera prima.

In altre parole, l’onda scatenata dal terremoto giapponese ha attraversato l’intero Oceano Pacifico in pochissime ore, viaggiando alla velocità media di un aereo passeggeri: 800 Km. all’ora.

Naturalmente molti si sono subito accorti che stiamo parlando dei due estremi del cosiddetto “Ring of Fire”, ...

...l’ ”anello di fuoco” che circonda idealmente tutto il Pacifico, collegando fra loro le faglie tettoniche e le zone vulcaniche più pericolose in assoluto del pianeta. Dalla Nuova Zelanda il Ring of Fire risale verso le Filippine, corre lungo il Giappone, e tramite le Aleutine raggiunge la costa nord dell’America, proseguendo lungo la faglia di S. Andrea (California) fino a raggiungere il Cile, all’estremo meridionale del Sud America.

E’ lungo il Ring of Fire che si verifica il 90% dei terremoti nel mondo, di cui l’80% sono fra i più devastanti in assoluto. E siccome gli ultimi due terremoti hanno colpito proprio il Cile e la Nuova Zelanda, ormai molti sono convinti che nel Ring of Fire stia per scatenarsi una reazione a catena che avrebbe delle conseguenze inimmaginabili per tutto il pianeta.

Già alla CNN gli esperti parlano di “spostamento dell’asse terrestre di dieci centimetri”, e di “accelerazione di qualche millisecondo della rotazione terrestre”, anche se nessuno sa bene come abbiano fatto a misurare questi fenomeni con tale precisione, nell’arco di pochissime ore.

A tutto ciò si aggiunga la questione dei reattori nucleari di Fukushima, che è tutt’altro che simpatica: l’ondata dello tsunami non solo ha interrotto la fornitura di elettricità alla centrale, ma pare che abbia anche reso inservibili i generatori di emergenza. (Ma benedetti ragazzi, proprio in riva al mare dovete farle, queste centrali?) Per ora le operazioni di raffreddamento - necessarie dopo lo spegnimento dei reattori - vengono condotte con le batterie di riserva, ma queste stanno ormai per esaurire la loro carica. Se non arriverà al più presto energia fresca a Fukushima, i reattori rischiano di andare in meltdown. Nel frattempo la radioattività nella zona è già salita di 8 volte rispetto alla norma, e la popolazione è stata completamente evacuata nell’arco di 10 Km. dalla centrale.

Gli elementi per un potenziale “panico globale” ci sono quindi tutti, e naturalmente i soliti “esperti sismologi” della TV hanno scelto di tranquillizzare la popolazione della California dicendo “i prossimi siamo noi”. Su questo peraltro è arrivata una notizia davvero rassicurante, quando Piers Morgan (il conduttore della CNN che ha rimpiazzato Larry King) ha intervistato l’inappuntabile sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa: quando Morgan gli ha chiesto “Secondo lei la sua città è preparata ad un evento come questo?”, il sindaco ha risposto sereno: “Abbiamo installato i sistemi di sicurezza, di preavviso e di comunicazione più moderni ed efficaci che esistano al mondo. Ad esempio, io questa mattina mi trovavo a Washington, ed ho potuto seguire gli eventi del Giappone in tempo reale, sin dall’inizio, grazie al mio Blackberry”.

Speriamo davvero che non abbiamo ragione i catastrofisti del 2012, perchè darebbe davvero fastidio a molte persone morire annegati “in diretta sullo schermo del sindaco Villaraigosa”.

Massimo Mazzucco

Voto: 8.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
NoPlace
Inviato: 12/3/2011 8:50  Aggiornato: 12/3/2011 8:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2010
Da:
Inviati: 150
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Speriamo davvero che non abbiamo ragione i catastrofisti del 2012, perchè darebbe davvero fastidio a molte persone morire annegati “in diretta sullo schermo del sindaco Villaraigosa”.


Non so se ridere o meno......

Però cavolo se questo è l'inizio del 2012 sta prendendo una discreta rincorsa...impressionanti i video del terremoto in Giappone di quanto bene siano attrezzati, e l'onda dello tsunami ha una potenza inimmaginabile finchè non la si vede da vicino...

Non riesco tra l'altro a immaginare la sensazione che si può avere, per assurdo mentre stai facendo un bagno in mezzo al pacifico sei a galla al pelo dell'acqua e sta arrivando lo tsunami...cosa vedi?

Un muro d'acqua che ti arriva a 800km/h e ti schiaffeggia? o una scialba ondina di 10 metri che tu ci passi sopra come nulla fosse?
Bho non riesco a visualizzare bene...

NoPlace
Inviato: 12/3/2011 9:13  Aggiornato: 12/3/2011 9:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/5/2010
Da:
Inviati: 150
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Poi Max mi devi spiegare perchè le cose grosse succedono sempre l'11...uff

peonia
Inviato: 12/3/2011 9:22  Aggiornato: 12/3/2011 9:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
grazie Massimo, volevo appunto sapere come la vivete....che ne pensi di venire un po' in Italia, a trovare tutti i parenti ed amici che sono anni che non vedi?????

Mi sembra che varie popolazioni abbiano già vissuto la loro "fine del mondo"....non hanno bisogno di attendere il 2012. Certo, la Terra subirà dei cambiamenti, pare inevitabile, credo che ognuno di noi pur agitato, si troverà nel "momento giusto nel posto giusto"...io sono fatalista.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
mangog
Inviato: 12/3/2011 10:12  Aggiornato: 12/3/2011 10:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Però che tipe toste le giapponesi.. le commesse al supermercato invece di scappare subito fuori, urlando dal terrore, tenevano su gli scaffali.
Saranno anche abituati alle scosse.. ma io tanto sangue freddo così non me lo sarei mai immaginato, anche perchè noi italiani non siamo mica tanto sicuri che il tetto non ci crolli in testa.

schottolo
Inviato: 12/3/2011 10:12  Aggiornato: 12/3/2011 11:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

Makk
Inviato: 12/3/2011 10:42  Aggiornato: 12/3/2011 10:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Non riesco tra l'altro a immaginare la sensazione che si può avere, per assurdo mentre stai facendo un bagno in mezzo al pacifico sei a galla al pelo dell'acqua e sta arrivando lo tsunami...cosa vedi?

Un muro d'acqua che ti arriva a 800km/h e ti schiaffeggia? o una scialba ondina di 10 metri che tu ci passi sopra come nulla fosse?

Mai stato preso da un cavallone?
Se nuoti, sei parallelo al pelo e scivoli; ma se galleggi soltanto, le tue gambe sono più in basso e vengono imprigionate dalla forza che fa "rotolare" l'onda e che cerca di catturarti nel movimento rotatorio (da dietro in avanti e verso il basso). Con cavalloni da 2-3 metri non è sufficente a tirarti sotto ma è inquietante la capacità di avvolgerti le gambe, è proprio come se una mano liquida te le tirasse in una direzione precisa e ti liberi scalciando terrorizzato.
Se nuoti in direzione contraria (e a 90°) al cavallone, lo superi indenne con una sensazione da montagne russe, che in uno tsunami dev'essere semplicemente spaventosa: quando passa la cresta la spinta verso l'alto potrebbe anche lanciarti fuori dall'acqua e scagliarti in aria di parecchi metri (ricadi dopo la cresta e se hai preso aria durante il volo potresti non affogare perché il retro dell'onda è calmo e non và in nessuna direzione). La cresta della normale "onda lunga" del Pacifico (fenomeno tutt'altro che sconosciuto ai naviganti, sono sopra i 30 metri, credo) può scuotere una barca fino a spezzarla.

Se nuoti nella stessa direzione del cavallone, rischi di essere catturato, ma se nuoti contro e cambi direzione esattamente dopo passata la cresta (non è facile imbroccare, ma col mare mosso puoi fare un tentativo per ogni cavallone) allora lo cavalchi e viaggi alla stessa velocità, ti porta a riva come un missile (cosa non desiderabile a 800km/h). Questo è l'unico modo di tornare a riva con le tue forze quando c'è mare grosso. Se non lo sai fare ti devono venire a prendere con una barca abbastanza pesante da fregarsene dei cavalloni.

Soggettivamente il cavallone lo vedresti come una parete d'acqua da scalare nuotando, solo che non fai nessuna fatica perché ti scivola sotto (tu sei praticamente fermo e sali colla massa dell'acqua tipo ascensore o montagne russe). Data la velocità di uno tsunami l'ascensione durerebbe una frazione di secondo, dall'avvistamento dell'onda all'orizzonte al passaggio sulla cresta non credo che passino più di una manciatina di secondi.
Ci sono testimonianze del cataclisma di Krakatoa nel 1890 e spicci (200 megatoni di potenza, un grossa bomba atomica sono 50, l'onda d'urto ha fatto sei volte il giro della terra) dicono che almeno una nave commerciale ha avvistato l'onda con anticipo tale che ha fatto in tempo a mettersi di taglio e a chiudere tutti i boccaporti. I sopravvissuti si sono trovati in cima a un monte, tipo arca sull'Ararat. Ma il ponte di una nave è molto più alto sull'orizzonte di un nuotatore.

Se vedi la "cresta" spumeggiante significa che l'onda ha già incontrato qualche ostacolo (il riflusso dell'onda precedente, per esempio) e ha cominciato ad "arricciarsi". Quella ti travolge e basta (schiaffeggia il piatto dell'acqua, come dici tu), non è più una cresta ma il tunnel di forze rotolante che si vede nei filmati di surf; però uno tsunami non considera ostacolo niente, quindi non si arriccia se non in quella parte di fronte che incontra la terraferma.

Truth79
Inviato: 12/3/2011 10:50  Aggiornato: 12/3/2011 10:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: Sta per esplodere il ?Ring of Fire??
Si spera sembra che non ci sia la mano dell'uomo dietro a certi eventi... ...

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
Klaatu
Inviato: 12/3/2011 10:53  Aggiornato: 12/3/2011 10:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
La Terra sta riducendo il suo volume, che va inteso come espirazione del pianeta.
Per chi non lo immagina, un pianeta "vivo" si dilata e si restringe, ovvero respira, fin da quando nasce, come noi uomini.
La espirazione comporta che il minor volume costringe la placche di crosta solida a dover "litigare" per trovare spazio, come le tessere di un puzzle il cui tavolo di appoggio è ridotto rispetto al disegno originale del puzzle: il risultato è che ogni tesserina che non si incastra dovrà sacrificare un dentello (= terremoto).
Il processo di diminuzione del volume della Terra, che gli scienziati sanno benissimo in quanto misurano un costante incremento della distanza Luna-Terra (grazie ai riflettori per i laser lasciati sulla superficie selenica), andrà velocizzanosi per poi ripartire con altrettanta velocità nella fase di dilatazione.
Ovviamente sono tempi che il nostro misero tempo umano non può comprendere, ma la qualità e l'intensità degli effetti (vulcani, terremoti, cambiamenti climatici, ecc.) ci dicono più o meno a che ora sono posizionate le lancette dell'orologio.
Premesso questo il fenomeno dei terremoti diventerà sempre più intenso e colpirà tutto il mondo dovunque le placche si intersecano o il minore volume didponibile costringerà i moti convettivi del mantello terrestre a cercarsi una via di uscita verso la superfice.
Siccome è un fenomeno naturale di questo meraviglioso pianeta che ci accoglie, evitiamo di imprecarvi contro con frasi insensate tipo "montagna assassina" o oltre menate.
Impariamo noi a conviverci, magari comincindo ad accudire meglio questa nostra madre così generosa.
E poi cominciamo capire che la Terra è stata creata così proprio per ospitare l'uomo, e l'uomo è davvero figlio di questa madre avendo il suo stesso sangue: forse non tutti sanno che il 70% del pianeta in superficie è ricoperto dalle acque, nella stessa misura in cui il 70% del corpo umano è composto di acqua.
Magari se inquinassimo meno, la Terra respirerebbe meglio, senza pericolosi colpi di tose.

Makk
Inviato: 12/3/2011 10:57  Aggiornato: 12/3/2011 10:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Dal link di shottolo:
Citazione:
Nell nota della Farnesina si legge però che "permengono difficoltà di comunicazioni soprattutto nella zona più colpita". Dal ministero consigliano agli italiani residenti in Giappone di verificare la disponiblità dei voli per il rientro in Italia.


Cazzo, uno è orgoglioso di essere italiano quando legge questi preziosi suggerimenti. Ti senti coperto in ogni parte del mondo dall'efficenza, intelligenza e operatività di simili governanti.
Degni del sindaco di Villagirosa. "Vai su internet e prenota un last minute per l'Italia. Ecchecevò!?"

Certo che anche il governo giappo, che dice ai cittadini avvolti dai raggi gamma di chiudersi in casa... e quei poveretti non sono come noi, quellli si fidano del loro governo

LoneWolf58
Inviato: 12/3/2011 11:08  Aggiornato: 12/3/2011 11:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Autore: NoPlace Inviato: 12/3/2011 9:13:20

Poi Max mi devi spiegare perchè le cose grosse succedono sempre l'11...uff
L'11... di cosa?!
La maggior parte dei paesi del mondo occidentale, nonché le organizzazioni sovranazionali come l'ONU, ma non la maggior parte della popolazione mondiale, adotta il calendario gregoriano.

Convertitore di calendari...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Makk
Inviato: 12/3/2011 11:27  Aggiornato: 12/3/2011 11:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Occhio, Max, che Fukushima è 40-50km nell'entroterra. EDIT cazzata.
La città è nell'entroterra, fukushima è il distretto e la centrale è PROPRIO in riva al mare

come non detto

zaq14
Inviato: 12/3/2011 11:39  Aggiornato: 12/3/2011 12:05
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
11 settembre 1973: colpo di stato in cile contro il governo socialista
11 settembre 2001: twin towers
11 marzo 2004: attentati terroristici a madrid
11 marzo 2011: tsunami devasta il giappone

26 dicembre 2003: terremoto rade al suolo la città sacra di Bam, in Iran
26 dicembre 2004: tsunami devasta l'Indonesia e i paese vicini.


5 giugno 2009, dogana di Chiasso: due giapponesi fermati con titoli statunitensi "falsi" per complessivi 134 miliardi di dollari.
http://www.crimeblog.it/post/6146/sequestrati-titoli-di-stato-usa-falsi-per-20-miliardi-di-dollari

5 ottobre 2009: ex ministro finanze giapponese trovato morto..
http://www.ilgiornale.it/esteri/giappone_si_presento_ubriaco_g7_ex_ministro_trovato_morto/05-10-2009/articolo-id=388278-page=0-comments=1

6 ottobre 2009: morte del dollaro: Giappone in prima fila
http://www.unita.it/italia/sta-per-arrivare-la-morte-del-dollaro-1.31231

peonia
Inviato: 12/3/2011 11:46  Aggiornato: 12/3/2011 11:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il ?Ring of Fire??
[/color]Si spera sembra che non ci sia la mano dell'uomo dietro a certi eventi..

ne siamo certi?

http://www.youtube.com/watch?v=EhEUcb9gMhY

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
fefochip
Inviato: 12/3/2011 11:47  Aggiornato: 12/3/2011 11:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ max
Citazione:
E’ lungo il Ring of Fire che si verifica il 90% dei terremoti nel mondo, di cui l’80% sono fra i più devastanti in assoluto. E siccome gli ultimi due terremoti hanno colpito proprio il Cile e la Nuova Zelanda

e quello micidiale di sumatra non è considerato dentro il "ring of fire"?

Citazione:
(Ma benedetti ragazzi, proprio in riva al mare dovete farle, queste centrali?)


credo che non sia un caso altrimenti l'acqua da dove la prendi?
alle centrali nucleari a fissione serve acqua per raffreddare e eventualmente spegnere il reattore ergo nascono vicino all'acqua .....
da quello che ho capito
il problema che si è verificato è il malfunzionamento di una pompa nemmeno un problema di approvigionamento elettrico ...ma adesso le notizie sono molto confuse.

Citazione:
i soliti “esperti sismologi” della TV hanno scelto di tranquillizzare la popolazione della California dicendo “i prossimi siamo noi”




@ mangog
Citazione:
Però che tipe toste le giapponesi.. le commesse al supermercato invece di scappare subito fuori, urlando dal terrore, tenevano su gli scaffali.


si anche io ho notato che reggevano la merce invece di scappare gridando "moriremo tutti!"

@Truth79
Citazione:
Si spera sembra che non ci sia la mano dell'uomo dietro a certi eventi..

a me pare invece che qualcuno insunui sempre che ci sia la mano dell'uomo dietro certi eventi ...anche di sumatra si diceva la stessa cosa.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 12/3/2011 11:49  Aggiornato: 12/3/2011 11:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
11 settembre 1973: colpo di stato in cile contro il governo socialista 11 settembre 2001: twin towers 11 marzo 2004: attentati terroristici a madrid 11 marzo 2011: tsunami devasta il giappone 26 dicembre 2003: terremoto rade al suolo la città sacra di Bam, in Iran 26 dicembre 2004: tsunami devasta l'Indonesia e i paese vicini.


12 marzo 2011 i miei coglioni pe sta cosa delle date se so rotti

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Bubu93
Inviato: 12/3/2011 11:51  Aggiornato: 12/3/2011 11:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Per favore non iniziamo con le coincidenze di date...
I terremoti avvengono per caso, non riusciamo ancora a prevederli con certezza.
http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_terremoti
Perchè tenete conto solo di un terremoto quando ce ne sono stati di ben più forti non il giorno 11?


Cmq, tornando ai problemi concreti e reali, penso che molti di voi conosceranno questo personaggio

http://www.youtube.com/watch?v=8xrqu4GeU1c
http://www.youtube.com/watch?v=u57e9ytN_RM

Nucleare a rischio 0, l'unico problema sono ancora le scorie ma molto meno grave.
guardate, ne vale la pena

Citazione:


si anche io ho notato che reggevano la merce invece di scappare gridando "moriremo tutti!"



Probabilmente è quello che farei anche io sapendo di essere in un edificio perfettamente sicuro e anti-sismico.
L'ingegneria giappu domina

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
simone707
Inviato: 12/3/2011 11:53  Aggiornato: 12/3/2011 11:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Gli alberi, gli alberi !! Avete notato? In tutte i video dello tsunami di ieri in Giappone, l'umica cosa che VERAMENTE riesce a resistere alla furia devastatrice sono GLI ALBERI. Non so se siano alberi particolari, ma mi sembrano un tipo di pini marittimi.
L'onda assassina passa e distrugge tutto ciò che incontra .... ma gli alberelli resistono e rimangono al loro posto.
Ci sarebbe da riflettere....

InFlames
Inviato: 12/3/2011 11:54  Aggiornato: 12/3/2011 11:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
il mondo si sta muovendo verso l'inferno e noi non ci possiamo fare niente. per fortuna.

Tutto sarà rivelato
Bubu93
Inviato: 12/3/2011 11:58  Aggiornato: 12/3/2011 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Gli alberi, gli alberi !! Avete notato? In tutte i video dello tsunami di ieri in Giappone, l'umica cosa che VERAMENTE riesce a resistere alla furia devastatrice sono GLI ALBERI. Non so se siano alberi particolari, ma mi sembrano un tipo di pini marittimi.
L'onda assassina passa e distrugge tutto ciò che incontra .... ma gli alberelli resistono e rimangono al loro posto.
Ci sarebbe da riflettere....


Niente di così straordinario, hai mai visto le radici di un pino marittimo da vicino ? Sono tipo dei tubi di legno durissimo da 5 cm di diametro che si piantano per metri nel terreno, non mi stupisco che resistano.

Senza contare che un muro piatto di una casa è una superficie perfetta per esercitare pressione, è una specie di vela per l'acqua, mentre un albero essendo rotondo infrange l'acqua.
Questione di fluidodinamica
Probabilmente se l'onda colpisse anche le foglie riuscirebbe a buttarlo giù senza troppi problemi, ma finchè rimane in basso l'albero è salvo

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
zaq14
Inviato: 12/3/2011 12:00  Aggiornato: 12/3/2011 12:21
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
12marzo 2011 - ore 11:20 : Giappone chiede aiuto a Russia e Gran Bretagna: manca qualcuno?

http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/12/dirette/diretta_giappone-13498085/?ref=HREA-1

zaq14
Inviato: 12/3/2011 12:11  Aggiornato: 12/3/2011 12:11
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione: "12 marzo 2011 i miei coglioni pe sta cosa delle date se so rotti"

Tranquillo, il mondo è pieno di gente senza più palle, uno più uno meno, che cambia?

Pispax
Inviato: 12/3/2011 12:51  Aggiornato: 12/3/2011 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
NoPlace


Citazione:
Non riesco tra l'altro a immaginare la sensazione che si può avere, per assurdo mentre stai facendo un bagno in mezzo al pacifico sei a galla al pelo dell'acqua e sta arrivando lo tsunami...cosa vedi?


Se sei in mezzo al Pacifico, non vedi un bel niente.
Un'increspatura di pochi centimetri.

Inizi a vedere qualcosa quando la profondità del fondale si abbassa.
Se la profondità del fondale è vicina a zero, ecco l'ondata colossale.



EDIT
Ops. Sono arrivato dopo Makk

Pispax
Inviato: 12/3/2011 12:55  Aggiornato: 12/3/2011 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
InFlames


Citazione:
il mondo si sta muovendo verso l'inferno e noi non ci possiamo fare niente. per fortuna.


A SORETA!

Con tutto il rispetto, chiaro.

cagliostro
Inviato: 12/3/2011 13:26  Aggiornato: 12/3/2011 13:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Poco prima dell'apocalisse nipponica avevo letto questo

http://www.express-news.it/misteri/la-prossima-settimana-ci-sara-la-superluna-qualcuno-sospetta-che-possa-influire-sul-nostro-pianeta/

e poi c'è stata l'apocalisse nipponica ! ma si tratta ovviamente solo di una suggestione.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
fefochip
Inviato: 12/3/2011 13:31  Aggiornato: 12/3/2011 14:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Cmq, tornando ai problemi concreti e reali, penso che molti di voi conosceranno questo personaggio


mi pare quello che commissiona all'enea lo studio per provare che la fusione fredda è una realtà e dopo che collabora a tracciare il grafico che di fatto riassume e prova tale reazione si imbosca e non se ne sa piu niente?

ma basta cos ste cacate di centrali mastodontiche .

ora perche la follia umana ha prodotto delle centrali che producono scorie di ordine geologico possiamo accettare tranquillamente scorie dell'ordine di secoli ....ma per favore.

con una cosa come la fusione fredda alle porte non voglio nemmeno sentirle ste minchiate.

Citazione:
Probabilmente è quello che farei anche io sapendo di essere in un edificio perfettamente sicuro e anti-sismico. L'ingegneria giappu domina

probabilmente non sai quello che dici perche non ti sei mai trovato in un terremoto vero e comunque è facile fare previsioni "eroiche" del proprio comportamento con il culo comodo, al caldo e soprattutto su una sedia ferma

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
orione710
Inviato: 12/3/2011 13:47  Aggiornato: 12/3/2011 13:47
So tutto
Iscritto: 5/11/2005
Da: Torino
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ragazzi, ma sono solo io lo scemo che ha visto le immagini dell'esplosione di uno dei reattori di Fukushima?
Per quale cavolo di motivo continuano a parlare ancora di un crollo del tetto del reattore N.1.
Stiamo nuovamente assistendo al solito tentativo di alterare la percezione della realtà?
Per quanto tempo continueranno a considerarci dei cretini incapaci di ragionare?

Per finire, assurde le dichiarazioni di un responsabile del Forum sul Nucleare Italiano su RaiNews24; ieri sera, rispondendo alle domande del giornalista sulla possibile fuga di radiazioni, ha richiamato l'attenzione sulla gravità degli incendi delle raffinerie generando un piccolo battibecco col giornalista.

Un ridicolo e maldestro tentativo di spostare l'attenzione sull'incidente meno imbarazzante.

berna85
Inviato: 12/3/2011 13:51  Aggiornato: 12/3/2011 13:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2011
Da: Amsterdam
Inviati: 154
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
mi pare quello che commissiona all'enea lo studio per provare che la fusione fredda è una realtà e dopo che collabora a tracciare il grafico che di fatto riassume e prova tale reazione si imbosca e non se ne sa piu niente?

Si si, proprio lui!
Mi ricordo anni fà una puntata di Report che parlò di questa vicenda nei dettagli.

Darth
Inviato: 12/3/2011 13:57  Aggiornato: 12/3/2011 14:04
So tutto
Iscritto: 6/3/2011
Da:
Inviati: 25
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Per favore non iniziamo con le coincidenze di date...
I terremoti avvengono per caso, non riusciamo ancora a prevederli con certezza.

Sarà certamente come dice Bubu93 però ricordiamo bene come l'INVG ha crocefisso pubblicamente Giampaolo Giuliani perchè aveva previsto il terremoto in Abruzzo e, purtroppo, c'ha azzeccato.

Stavolta la cometa Elenin, Terra e Sole sono allineati esattamente come l'anno scorso quando, in data 27 Febbraio, è accaduto il terremoto in Cile e l'asse terrestre si è spostato. Guarda caso accade questo immane disastro in Giappone, quasi previsto, come dimostra questo filmato caricato su You Tube 2 giorni prima.
Infatti lo stesso allineamento accade dall'11 al 15 marzo con la cometa molto più vicina.

Fatalità, segnali evidenti, oppure hanno ragione i catastrofisti?

Citazione:
Ragazzi, ma sono solo io lo scemo che ha visto le immagini dell'esplosione di uno dei reattori di Fukushima?

Non sei l'unico e, a proposito, riporto un episodio stranissimo che è stato segnalato in diretta da SkyTGNews: il commentatore della televisione nazionale nipponica ha lanciato la notizia che "le maestranze stavano fuggendo" e praticamente in diretta è stato ripreso dal suo capo redazione che, a microfoni accesi, ha detto che la notizia non andava letta.

Tracce di cesio radioattivo sono comunque presenti nell'aria.

tdm
Inviato: 12/3/2011 14:24  Aggiornato: 12/3/2011 14:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Darth Inviato: 12/3/2011 13:57:47

Citazione:

Per favore non iniziamo con le coincidenze di date...
I terremoti avvengono per caso, non riusciamo ancora a prevederli con certezza.


Sarà certamente come dice Bubu93 però ricordiamo bene come l'INVG ha crocefisso pubblicamente Giampaolo Giuliani perchè aveva previsto il terremoto in Abruzzo e, purtroppo, c'ha azzeccato.


Dilla tutta: Giuliani aveva "previsto" il terremoto in Abruzzo in una data sbagliata. Non ha azzeccato nulla.

Citazione:
Stavolta la cometa Elenin, Terra e Sole sono allineati esattamente come l'anno scorso quando, in data 27 Febbraio, è accaduto il terremoto in Cile e l'asse terrestre si è spostato. Guarda caso accade questo immane disastro in Giappone, quasi previsto, come dimostra questo filmato caricato su You Tube 2 giorni prima.
Infatti lo stesso allineamento accade dall'11 al 15 marzo con la cometa molto più vicina.


Mostra i dati di questo "allineamento", per favore.

"Guarda caso".

Citazione:
Fatalità, segnali evidenti, oppure hanno ragione i catastrofisti?


Fatalità.

Citazione:
Citazione:

Ragazzi, ma sono solo io lo scemo che ha visto le immagini dell'esplosione di uno dei reattori di Fukushima?


Non sei l'unico e, a proposito, riporto un episodio stranissimo che è stato segnalato in diretta da SkyTGNews: il commentatore della televisione nazionale nipponica ha lanciato la notizia che "le maestranze stavano fuggendo" e praticamente in diretta è stato ripreso dal suo capo redazione che, a microfoni accesi, ha detto che la notizia non andava letta.

Tracce di cesio radioattivo sono comunque presenti nell'aria.


Consiglio di leggere qui (ipensieridelfioba) http://tinyurl.com/632kg3q per notizie serie da parte di un tecnico (geologo) e non roba inventata.

Darth
Inviato: 12/3/2011 14:42  Aggiornato: 12/3/2011 14:50
So tutto
Iscritto: 6/3/2011
Da:
Inviati: 25
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Mostra i dati di questo "allineamento", per favore.

uno dei tanti video reperibili

Citazione:
Tracce di cesio radioattivo sono comunque presenti nell'aria.

confermato anche dall'ANSA

Alle 22:15 ora di Tokyo nuova scossa nella baia di Fukushima.
onde evitare polemiche fuori luogo (sappiamo da parte di chi) consiglio la visione di SKY TG 24 in diretta sul web

ivan
Inviato: 12/3/2011 14:50  Aggiornato: 12/3/2011 14:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:


Ma benedetti ragazzi, proprio in riva al mare dovete farle, queste centrali



Aggiungo: Vicino ad un mare in cui quei fenomeni non sono poi tanto inaspettati; poi giusto a cavallo del "fire ring".

Citazione:



Poco prima dell'apocalisse nipponica avevo letto questo

http://www.express-news.it/misteri/la-prossima-settimana-ci-sara-la-superluna-qualcuno-sospetta-che-possa-influire-sul-nostro-pianeta/

e poi c'è stata l'apocalisse nipponica ! ma si tratta ovviamente solo di una suggestione.




Il Giappone è stato, suo malgrado, sempre teatro di gravi tragedie: dal morbo di Minimata (1956 link ), alla malattia da olio di riso (1968 link) alla centrale atomica gravemente delle cronache odierne.

Non c'è bisogno di scomodare gli astri, la causa è il nostro scherzare con il fuoco.

alsecret7
Inviato: 12/3/2011 14:50  Aggiornato: 12/3/2011 14:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
io invece voglio provocare un po. che ci sia dimezzo (haarp)?e quindi un aiutino del uomo?

tdm
Inviato: 12/3/2011 14:50  Aggiornato: 12/3/2011 14:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Darth Inviato: 12/3/2011 14:42:48

Citazione:

Mostra i dati di questo "allineamento", per favore.


uno dei tanti video reperibili

Citazione:

Tracce di cesio radioattivo sono comunque presenti nell'aria.


confermato anche dall'ANSA

Alle 22:15 ora di Tokyo nuova scossa nella baia di Fukushima.


Quando la finirai di prendere in giro la gente, fa' un fischio. Ho chiesto dati di questo presunto allineamento, mica video.

Darth
Inviato: 12/3/2011 14:53  Aggiornato: 12/3/2011 14:53
So tutto
Iscritto: 6/3/2011
Da:
Inviati: 25
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Ho chiesto dati di questo presunto allineamento, mica video.


Cercateli.

fefochip
Inviato: 12/3/2011 14:59  Aggiornato: 12/3/2011 14:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Per finire, assurde le dichiarazioni di un responsabile del Forum sul Nucleare Italiano su RaiNews24; ieri sera, rispondendo alle domande del giornalista sulla possibile fuga di radiazioni, ha richiamato l'attenzione sulla gravità degli incendi delle raffinerie generando un piccolo battibecco col giornalista.


e invece non sono assurde per niente.

per quanto ritengo completamente assurdo per una serie di motivi l'uso della fissione dell'uranio come fonte di energia quello che voleva sottolineare il tizio al telefono è che rispetto al disastro immane sotto i nostri occhi ivi compresa il danno ambientale la notizia di una fuga di radioattività da una centrale (non era ancora scoppiato nulla) è un inezia rispetto al tutto.

Citazione:
Un ridicolo e maldestro tentativo di spostare l'attenzione sull'incidente meno imbarazzante.

a me invece sembra maldestro adesso cercare di focalizzare l'attenzione sulla paura delle fughe radioattive ...una strumentalizzazione politica su questa immane tragedia.

qui tocca dare una mano ai giapponesi e non rompere il cazzo .
essere solidali con il governo e mandare aiuti e non "aiuti democratici" specialmente a stelle e a strisce come ad esempio avvenuto ad haiti.

di rischio alla cernobyl non se ne parla nemmemo ...un conto è che esplode qualcosa di NON nucleare come sicuramente accaduto che si porta dietro altrettanto sicuramente della contaminazione radioattiva un conto è un esplosione nucleare ....cosa radicalmente diversa .

probabilemente tale rischio non è nemmeno in considerazione perche i reattori sono stati "spenti" ovvero la reazione a catena non si può proprio produrre mentre la radioattività è un altra cosa

sono d'accordo con rubbia quando dice che il nucleare è un opzione da considerare come qualunque altra (è inutile demonizzare una tecnologia) mentre è da scartare per le scorie prodotte e l'imminente arrivo della fusione fredda .
cazzo facessero investimenti in tal senso invece di romperci le palle co sto nucleare a fissione.

per quanto riguarda la fissione del torio come suggerito da rubbia ritengo che alla luce dei recenti sviluppi della fusione fredda è assurdo intraprendere(visto che pure la fissione del torio deve essere sviluppata) una strada che ha comunque dei costi ambientali altissimi e enormi investimenti rispetto a una tecnologia sicuramente ancora da capire bene ma che offre un enormità di vantaggi in piu sia in termini di investimenti che ambientali.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
tdm
Inviato: 12/3/2011 15:02  Aggiornato: 12/3/2011 15:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Darth Inviato: 12/3/2011 14:53:34

Citazione:

Ho chiesto dati di questo presunto allineamento, mica video.

Cercateli.


E' inutile cercare falsità quali quelle che affermi, non ho tempo da perdere.

"Poveretto, come s'offre".

Buoni bitume e piume, come al solito.

fefochip
Inviato: 12/3/2011 15:06  Aggiornato: 12/3/2011 15:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Dilla tutta: Giuliani aveva "previsto" il terremoto in Abruzzo in una data sbagliata. Non ha azzeccato nulla.

questo lo dici tu e chi è in malafede.s
studiati un po la vicenda che è un attimino piu complicata di quello che dici

tanto per sintetizzare l'ingv stesso fa riferimento in un suo "report" che il radon può essere usato come precursore sismico e non solo i picchi di emissione ma anche quelli di "non emissione" facendo riferimento senza citarlo a giuliani il quale secono l'istituto non avrebbe parlato anche dei "picchi di non emissione".
la cosa è falsa perche oltre che giuliani ha detto chiaramente il contrario lui è ben avanti l'ingv con lo studio del radon e le proiezioni che compie sono ben diverse dal "non ha azzeccato nulla" quando c'è gente che ancora lo ringrazia perche si è salvata per i suoi consigli

informati prima di sparare cazzate

edit: a proposito della vicenda giuliani suggerisco il dvd di byoblu nel quale c'è anche un confronto serio e rispettoso (e non con gente in malafede) con il "capo" dell'ingv

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Darth
Inviato: 12/3/2011 15:07  Aggiornato: 12/3/2011 15:10
So tutto
Iscritto: 6/3/2011
Da:
Inviati: 25
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
E' inutile cercare falsità quali quelle che affermi, non ho tempo da perdere.

"Poveretto, come s'offre".


Ovviamente parla sempre di sè stesso questo coglione in T'ravaglio.
Comet Elenin.

fefochip
Inviato: 12/3/2011 15:12  Aggiornato: 12/3/2011 15:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Si si, proprio lui! Mi ricordo anni fà una puntata di Report che parlò di questa vicenda nei dettagli.

era ironico

rubbia dopo quella vicenda per quanto mi riguarda non mi può convincere della strada del "torio" .
i casi sono due :
o ha interessi personali di affossare la vicenda della fusione fredda (sue invenzioni tipo il solare di altra generazione)
oppure gli hanno "suggerito" di abbandonare la fusione fredda


in entrambi i casi non fa piu testo rubbia nelle sue prospezioni di energie alternative o è pagato o minacciato .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Redazione
Inviato: 12/3/2011 15:17  Aggiornato: 12/3/2011 15:17
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
DARTH: Al prossimo insulto sarai espulso.

Questo vale ovviamente anche per gli altri.

fefochip
Inviato: 12/3/2011 15:18  Aggiornato: 12/3/2011 15:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Ragazzi, ma sono solo io lo scemo che ha visto le immagini dell'esplosione di uno dei reattori di Fukushima?



l'esplosione secondo te è di natura atomica ?

hanno ingrandito l'area di evacuazione proprio per questa esplosione (non atomica) che sicuramente ha causato una fuga radioattiva piu massiccia

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
tdm
Inviato: 12/3/2011 15:19  Aggiornato: 12/3/2011 15:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
RIMOSSO.

M.M.

Darth
Inviato: 12/3/2011 15:23  Aggiornato: 12/3/2011 15:48
So tutto
Iscritto: 6/3/2011
Da:
Inviati: 25
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
RIMOSSO.

L'UTENTE DARTH E' STATO ESPULSO.

M.M.

cnj
Inviato: 12/3/2011 15:51  Aggiornato: 12/3/2011 15:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Lista degli ultimi terremoti significativi dall'01/01/2011 ad oggi.

# Magnitude 8.9 NEAR THE EAST COAST OF HONSHU, JAPAN March 11, 2011
# Magnitude 5.4 MYANMAR-CHINA BORDER REGION March 10, 2011
# Magnitude 6.5 NEW BRITAIN REGION, PAPUA NEW GUINEA March 09, 2011
# Magnitude 7.2 NEAR THE EAST COAST OF HONSHU, JAPAN March 09, 2011
# Magnitude 6.6 SOLOMON ISLANDS March 07, 2011
# Magnitude 6.5 SOUTH SANDWICH ISLANDS REGION March 06, 2011
# Magnitude 4.7 ARKANSAS February 28, 2011
# Magnitude 6.3 SOUTH ISLAND OF NEW ZEALAND February 21, 2011
# Magnitude 4.1 ARKANSAS February 18, 2011
# Magnitude 6.6 OFFSHORE MAULE, CHILE February 14, 2011
# Magnitude 6.8 OFFSHORE BIO-BIO, CHILE February 11, 2011
# Magnitude 6.5 CELEBES SEA February 10, 2011
# Magnitude 7.2 SOUTHWESTERN PAKISTAN January 18, 2011
# Magnitude 7.0 LOYALTY ISLANDS January 13, 2011
# Magnitude 6.6 VANUATU January 09, 2011
# Magnitude 4.1 NORTHERN CALIFORNIA January 08, 2011
# Magnitude 7.1 ARAUCANIA, CHILE January 02, 2011
# Magnitude 7.0 SANTIAGO DEL ESTERO, ARGENTINA January 01, 2011

C'è di che star tranquilli

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Bubu93
Inviato: 12/3/2011 15:53  Aggiornato: 12/3/2011 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Autore: cagliostro Inviato: 12/3/2011 13:26:18

Poco prima dell'apocalisse nipponica avevo letto questo

http://www.express-news.it/misteri/la-prossima-settimana-ci-sara-la-superluna-qualcuno-sospetta-che-possa-influire-sul-nostro-pianeta/

e poi c'è stata l'apocalisse nipponica ! ma si tratta ovviamente solo di una suggestione.


La rilevanza della Luna nei fenomeni sismici credevo fosse già accertata no ?
Cmq parlare di apocalisse... sono eventi naturali alla fine, se sono distruttivi è solo perchè l'uomo va a costruire sulla riva dell' oceano più attivo sismicamente, tutto qui...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
peppe75
Inviato: 12/3/2011 15:55  Aggiornato: 12/3/2011 15:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@Mangog
"Però che tipe toste le giapponesi.. le commesse al supermercato invece di scappare subito fuori, urlando dal terrore, tenevano su gli scaffali.
Saranno anche abituati alle scosse.. ma io tanto sangue freddo così non me lo sarei mai immaginato, anche perchè noi italiani non siamo mica tanto sicuri che il tetto non ci crolli in testa."

Io lo interpreto piu' come servilismo oltre ogni misura.

Teba
Inviato: 12/3/2011 16:08  Aggiornato: 12/3/2011 16:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Stavo leggendo l'articolo e i commenti qui.
Non mi sono ancora fatto una mia opinione a riguardo, anche perchè la materia non la conosco a fondo, però ci sono dati interessanti da sapere per chi vuole...

tdm
Inviato: 12/3/2011 16:35  Aggiornato: 12/3/2011 16:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Teba Inviato: 12/3/2011 16:08:52

Stavo leggendo l'articolo e i commenti qui.
Non mi sono ancora fatto una mia opinione a riguardo, anche perchè la materia non la conosco a fondo, però ci sono dati interessanti da sapere per chi vuole...


Dove sono i "dati"?

berna85
Inviato: 12/3/2011 16:50  Aggiornato: 12/3/2011 16:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2011
Da: Amsterdam
Inviati: 154
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Che fosse una domanda retorica era chiaro. Volevo solo sottolineare che secondo me le opinioni di Rubbia e il suo interesse per il nucleare "pulito"(de che??) al torio non sono senza interessi.
Per chi fosse interessato all'argomento ecco la puntata in questione:
Report - Fusione Fredda

Tuttle
Inviato: 12/3/2011 17:25  Aggiornato: 12/3/2011 17:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Occulto, esoterico, numerologia (non se ne esce).... Materiale ottimo per lo speciale di Italia 1 andato in onda ieri notte. Immagini del disastro con sottofondo della Carmina Burana, mischione con la numerologia, la megaluna, nibiru, il 2012 e l'11 Settembre. Il tutto condito da una serie di puttanate galattiche da fare arrossire un neolaureato in geologia.

Un nuovo mercato che avanza...

Teba
Inviato: 12/3/2011 17:56  Aggiornato: 12/3/2011 17:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Il tutto condito da una serie di puttanate galattiche da fare arrossire un neolaureato in geologia.



Klaatu
Inviato: 12/3/2011 17:59  Aggiornato: 12/3/2011 18:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Tuttle


""Un nuovo mercato che avanza...""


... a cercare di spiegare quello che le autorità scientifiche non sanno spiegare e quello che i loro foraggiatori della manipolazione occulta non vogliono che si sappia.
Per chi non lo sa su Marte nevica: ce lo dice oggi quella scienza che ci ha martellato per anni dicendo che il pianeta è totalmente arido.
Il "nuovo mercato" già lo diceva, come anche che il cielo di Marte è leggermente azzurro,ovviamente togliendo i filtri rossi alle camere delle sonde inviate (e pensare che proprio su questo Tuttle dovrebbe essere un maestro ).

Teba
Inviato: 12/3/2011 18:03  Aggiornato: 12/3/2011 18:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Dal ragionare senza i paraocchi della scienza (EDIT: intendevo "comunità scientifica") a presentare rubriche-minestrone con musiche inquietanti di sottofondo c'è una bella differenza.
Il "nuovo mercato" sputtana proprio ciò che sostieni Klaatu.

tdm
Inviato: 12/3/2011 18:07  Aggiornato: 12/3/2011 18:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Klaatu Inviato: 12/3/2011 17:59:18

> Tuttle


""Un nuovo mercato che avanza...""


... a cercare di spiegare quello che le autorità scientifiche non sanno spiegare e quello che i loro foraggiatori della manipolazione occulta non vogliono che si sappia.
Per chi non lo sa su Marte nevica: ce lo dice oggi quella scienza che ci ha martellato per anni dicendo che il pianeta è totalmente arido.
Il "nuovo mercato" già lo diceva, come anche che il cielo di Marte è leggermente azzurro,ovviamente togliendo i filtri rossi alle camere delle sonde inviate (e pensare che proprio su questo Tuttle dovrebbe essere un maestro ).


Diobòno.

Tuttle
Inviato: 12/3/2011 18:15  Aggiornato: 12/3/2011 18:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Teba: Il "nuovo mercato" sputtana proprio ciò che sostieni Klaatu.


Citazione:
Klaatu: Per chi non lo sa su Marte nevica



Lo ha detto la Nasa (due o tre anni fa fra l'altro), mica Italia 1...

Klaatu, bisogna che ti studi a cosa servono i filtri. Non io. Tu. (e comunque sei OT pesante...)

hendrix
Inviato: 12/3/2011 18:31  Aggiornato: 12/3/2011 18:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
* Il mese scorso, un grande terremoto ha completamente devastato Christchurch, in Nuova Zelanda.

* Due vulcani nella  Kamchatka, in Russia, sono eruttati quasi nello stesso momento esatto in cui il terremoto di magnitudine 8,9 ha colpito il Giappone.

* Uno dei vulcani più attivi in Indonesia, il Monte Karangetang, è eruttato appena un paio d’ore dopo il terremoto che ha colpito il Giappone.

* Il vulcano Fuego in Guatemala è eruttato di nuovo alla fine di febbraio.

* Pennacchi di cenere alti 800 metri si sono alzati dal vulcano Santiaguito in Guatemala verso la fine di febbraio .

* Un certo numero di altri vulcani lungo l’Anello di Fuoco hanno eruttato recentemente.

* Anche se non sull’ Anello di Fuoco, il vulcano Kilauea nelle Hawaii è nell’Oceano Pacifico ed è stato anche molto attivo ultimamente. Ha sputato lava per 65 piedi in aria lo scorso fine settimana.

Nel 2011 si sta avendo un’ aumento di attività lungo l’Anello di Fuoco, iniziato lo scorso anno. Si scopre che il 2010 è stato un anno eccezionale per numero di eruzioni vulcaniche nell’Anello di Fuoco.

* Anche la costa occidentale degli Stati Uniti è lungo l’Anello di Fuoco. L’anno scorso, più di 2000 terremoti hanno colpito il sud della California in una sola settimana .

* Un terremoto di magnitudo 8,8 ha scosso Cile centrale lo scorso febbraio e ha prodotto uno tsunami che ha ucciso 524 persone.


qui

McOrion
Inviato: 12/3/2011 19:25  Aggiornato: 12/3/2011 19:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2010
Da: Etna
Inviati: 97
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Se è per questo anche il nostro Etna ha già fatto un paio di spettacolari eruzioni in qualche settimana (dove spettacolare ve lo dice uno che c'è nato e non se ne è persa una e ve lo direbbero anche persone che sull'Etna ci stanno dal doppio dei miei anni).

Se c'è un collegamento? Mah. Se può essere causa l'uomo? Signori, non fatemi dire una parolaccia, chi lo pensa mi ricorda i nostri progenitori che attribuivano i fulmini alla collera di un dio.

Quanto alle commesse giapponesi nessuna sorpresa, viveste in un'area sismica (ma in case adeguate) sareste tranquilli e non andreste in panico. Due aneddoti su tutti
- ricordo una volta con la forchetta che non riuscivo a portare alla bocca a causa del terremoto in atto, divertentissimo
- ricordo l'ultima svegliato nel sonno dal rumore del terremoto. Mi sono svegliato spaventato poi ho capito "è solo un terremoto" (!), ho aspettato quei lunghissimi secondi che finisse con l'orecchio teso per l'eventuale caduta oggetti e appena è finito ho continuato a dormire.
A me terrorizza il traffico, non il terremoto e nemmeno le esplosioni del mio vulcano preferito.

Cambia tutto se mi trovo in un vecchio edificio dove però ricordo la lezione imparata da piccolo: mai precipitarsi fuori, balconi e cornicioni sono la prima causa di morte.

Suvvia ancora un aneddoto, paesello, tutti in palestra (costruzione in cemento armato modernissima), scuole elementari, terremoto: tutti gli studenti scappati fuori, siamo rimasti dentro io e i due professori. Noi conoscevamo il comportamento in caso di terremoto, gli altri no ed è questa la differenza con i giapponesi, loro si addestrano e conoscono e non si ha paura di qualcosa che conosci e sai come affrontare.

Kenshiro
Inviato: 12/3/2011 19:30  Aggiornato: 12/3/2011 19:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
5 ottobre 2009: ex ministro finanze giapponese trovato morto..
http://www.ilgiornale.it/esteri/giappone_si_presento_ubriaco_g7_ex_ministro_trovato_morto/05-10-2009/articolo-id=388278-page=0-comments=1

Scusate ma questa NON mi sembra essere una COINCIDENZA !!!

http://www.youtube.com/watch?v=Ak5Wj_eDo38

...mi tornano in mente le parole di Paolo Franceschetti...

Mondo marcio!!!
Hidalgo
Inviato: 12/3/2011 19:36  Aggiornato: 12/3/2011 19:36
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Buona sera. Anche io mi sono iscritto per rilanciare un po'. Che ci sia davvero di mezzo (HAARP) un aiutino dell'uomo?

tdm
Inviato: 12/3/2011 19:44  Aggiornato: 12/3/2011 19:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Hidalgo Inviato: 12/3/2011 19:36:10

Buona sera. Anche io mi sono iscritto per rilanciare un po'. Che ci sia davvero di mezzo (HAARP) un aiutino dell'uomo?


No. Ancora con 'ste invenzioni su HAARP? Ma basta.

Rilancia in un poker tra amici, piuttosto.

E buona partita.

Kenshiro
Inviato: 12/3/2011 19:50  Aggiornato: 12/3/2011 19:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Tdm:
come fai a essere così sicuro da escludere CATEGORICAMENTE la possibilità di un intervento umano con tecnologie come Haarp?

Penso che almeno ci dovrebbero essere dei dubbi al riguardo...

Mondo marcio!!!
Pyter
Inviato: 12/3/2011 19:59  Aggiornato: 12/3/2011 20:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Stavo seguendo questo tremendo disastro , in tv, quando posso, ma soprattutto in rete. Mi sono fermato un attimo a riflettere sulla immensa tragedia e mi stavo chiedendo:

ma perchè la scala Mercalli non la caga più nessuno?

E poi a causa di quei dieci centimetri di spostamento dei poli ieri notte non sono riuscito a dormire.

Oggi sono stato tutto il giorno a pensarci: per quale motivo possa essere successa una cosa del genere. Di solito io soffro di insonnia, ma solo fino a una certa ora.

Poi alla fine ho capito e ho rimesso il letto nella mattonella dov'era prima.

Adesso stanotte vedo se funziona, sempre sperando che i poli stiano fermi dove sono.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
tdm
Inviato: 12/3/2011 20:00  Aggiornato: 12/3/2011 20:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Kenshiro Inviato: 12/3/2011 19:50:34

Tdm: come fai a essere così sicuro da escludere CATEGORICAMENTE la possibilità di un intervento umano con tecnologie come Haarp?

Penso che almeno ci dovrebbero essere dei dubbi al riguardo...


Quando qualcuno dimostrerà che tramite onde radio da 'sto cavolo di HAARP sarà possibile provocare disastri del genere (che comportano un'energia ENORME) ne riparleremo.

Leggi qui http://tinyurl.com/34qb6rp

Citazione:
Ora, secondo voi, una misurazione del campo magnetico terrestre, amplificata 40000 volte e dieci ordini di grandezza minori di una calamita, può generare un terremoto dall'energia superiore a 300· 1015 J ?????? E da dove la prende l'energia necessaria????

osva
Inviato: 12/3/2011 20:09  Aggiornato: 12/3/2011 20:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2009
Da: Milano
Inviati: 251
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ma chi è sto tdm che consiglia il "fioba"?

Ma non era stato espulso?

tdm
Inviato: 12/3/2011 20:14  Aggiornato: 12/3/2011 20:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: osva Inviato: 12/3/2011 20:09:59

Ma chi è sto tdm che consiglia il "fioba"?

Ma non era stato espulso?


E discutere di fatti, è un optional?

Guarda che non "consiglio" nessuno: se si parla di geologia, cito un geologo. Mica un idraulico o un assicuratore o un avvocato.

NiHiLaNtH
Inviato: 12/3/2011 20:20  Aggiornato: 12/3/2011 20:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
non c'è bisogno di scomodare tenologie particolarmente avanzate
basta piazzare dei potenti esplosivi nei punti giusti per scatenare un terremoto

tdm
Inviato: 12/3/2011 20:25  Aggiornato: 12/3/2011 20:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: NiHiLaNtH Inviato: 12/3/2011 20:20:48

non c'è bisogno di scomodare tenologie particolarmente avanzate
basta piazzare dei potenti esplosivi nei punti giusti per scatenare un terremoto


Alè, ecco l'esperto: e la quantità di esplosivo per causare un terremoto (non dico quest'ultimo giapponese) per dire, di magnitudo 5 (secondo la scala Richter) quale sarebbe?

Kenshiro
Inviato: 12/3/2011 20:26  Aggiornato: 12/3/2011 20:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Quando qualcuno dimostrerà che tramite onde radio da 'sto cavolo di HAARP sarà possibile provocare disastri del genere (che comportano un'energia ENORME) ne riparleremo.

Bene..ora valuta questa frase:
Quando qualcuno dimostrerà che tramite onde radio da 'sto cavolo di HAARP NON sarà possibile provocare disastri del genere (che comportano un'energia ENORME) ne riparleremo.

Cioè: è difficile dimostrare entrambe le cose...quindi...secondo lo spirito di questo sito rimane una POSSIBILITA' che non si può nè confermare nè smentire. Punto.

Mondo marcio!!!
benitoche
Inviato: 12/3/2011 20:28  Aggiornato: 12/3/2011 20:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Da Edgar Cayce: il profeta dell’inconscio Inviato: 11/2/2011 13:33

Citazione:
La Terra assumerà una configurazione tale da non far funzionare più l'energia elettrica: diversi cataclismi colpiranno le aree del mondo. Sarà sommersa la Costa Est degli USA (in fondo se l'aspettavano, viste tutte le volte che hanno sommerso New York nei film), parte del Giappone (non cè da stupirsi, ha fatto parte della Commissione Trilaterale Usa-Europa-Giappone, una delle società segrete anticristiche-frankiste del pianeta), l'Inghilterra (anche lì non c'è da stupirsi), parti della Francia e la zona dell'Etna (tutta Catania)
-riemergeranno parti del Continente Atlantideo nell'Atlantico e della Lemuria nel Pacifico;


@Cagliostro
Da 5 mesi – spiega Giuliani –stiamo lavorando sulle interrelazioni planetarie correlate con il radon ricalcando la strada di Bendandi. Ho rielaborato le teorie di questo studioso trovando correlazioni tra allineamenti planetari e radon. I nostri studi potrebbero anche portare alla validazione della teoria di Bendardi; contiamo, infatti, con il radon, di avvalorare le sue tesi”.
Sicuramente delle attinenze tra Bendandi e Giuliani esistono: entrambi hanno tentato di prevedere i terremoti con metodi non accettati dalla scienza ufficiale, entrambi sono stati invitati dalle istituzioni a non divulgare le loro previsioni e entrambi hanno tentato di realizzare strumenti per l’analisi dei fenomeni sismici.


PS
11-05-2011

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
tdm
Inviato: 12/3/2011 20:33  Aggiornato: 12/3/2011 20:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Kenshiro Inviato: 12/3/2011 20:26:15

[citazione mia]

Bene..ora valuta questa frase:
Quando qualcuno dimostrerà che tramite onde radio da 'sto cavolo di HAARP NON sarà possibile provocare disastri del genere (che comportano un'energia ENORME) ne riparleremo.

Cioè: è difficile dimostrare entrambe le cose...quindi...secondo lo spirito di questo sito rimane una POSSIBILITA' che non si può nè confutare nè smentire. Punto.


Valutata, la frase. E lo "spirito di questo sito" non c'entra nulla. Se io affermo X devo dimostrarlo. Altro che "possibilità", allora chiunque - me compreso - può dire (ad es.) che il terremoto in Nuova Zelanda di qualche giorno fa è stato causato da una parabola satellitare in Danimarca.

osva
Inviato: 12/3/2011 20:36  Aggiornato: 12/3/2011 20:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2009
Da: Milano
Inviati: 251
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@tdm
Tra un pò che fai, ci condigli il sito del CICAP?

tdm
Inviato: 12/3/2011 20:43  Aggiornato: 12/3/2011 20:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: osva Inviato: 12/3/2011 20:36:18

@tdm
Tra un pò che fai, ci condigli il sito del CICAP?


Non conDiglierò proprio nulla. Se ti interessa il sito del CICAP vacci pure. O hai bisogno che qualcuno te lo segnali?

Kenshiro
Inviato: 12/3/2011 20:46  Aggiornato: 12/3/2011 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Altro che "possibilità", allora chiunque - me compreso - può dire (ad es.) che il terremoto in Nuova Zelanda di qualche giorno fa è stato causato da una parabola satellitare in Danimarca.

Stai attento qui non sto AFFERMANDO che è stato Haarp...infatti nel mio commento precedente ho detto:
come fai a essere così sicuro da escludere CATEGORICAMENTE la possibilità di un intervento umano con tecnologie COME Haarp?

Riguardo alla parabola in Danimarca...in questo caso si può smentire facilmente..

Mondo marcio!!!
Tuttle
Inviato: 12/3/2011 20:47  Aggiornato: 12/3/2011 20:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Oggi capitano spesso personaggi – anche simpatici, sia chiaro - che “hanno già capito tutto”, che non ascoltano nessuno, e che sparano sentenze con una sicumera tale da far ricordare il fondamentalismo dei debunkers, anche se in senso opposto: se per il debunker “è semplicemente ridicolo che il governo americano abbia organizzato l’11 settembre”, per certi personaggi “la pioggia sul varesotto è sicuramente colpa dei Massoni”, “l’incendio delle piattaforme petrolifere fa parte di un disegno molto più vasto”, e “le valanghe sul Cervino sono un evento programmato dal Nuovo Ordine Mondiale”. Esagero, ovviamente, ma ci siamo capiti.



Chi l'ha detto?

tdm
Inviato: 12/3/2011 20:53  Aggiornato: 12/3/2011 20:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Kenshiro Inviato: 12/3/2011 20:46:57

Altro che "possibilità", allora chiunque - me compreso - può dire (ad es.) che il terremoto in Nuova Zelanda di qualche giorno fa è stato causato da una parabola satellitare in Danimarca.

Stai attento qui non sto AFFERMANDO che è stato Haarp...infatti nel mio commento precedente ho detto:
come fai a essere così sicuro da escludere CATEGORICAMENTE la possibilità di un intervento umano con tecnologie COME Haarp?

Riguardo alla parabola in Danimarca...in questo caso si può smentire facilmente..


Lo escludo perché una struttura come HAARP non può emettere una tale energia.

Chiaro?

benitoche
Inviato: 12/3/2011 20:56  Aggiornato: 12/3/2011 20:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
Decalagon
Inviato: 12/3/2011 20:57  Aggiornato: 12/3/2011 20:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ci sono sempre stati cataclismi terribili nel corso degli anni, che hanno sconvolto le popolazioni più disparate, quando ancora HAARP non esisteva. Il primo che mi viene in mente (e quello più "recente") è il terremoto che ha praticamente raso al suolo la Calabria nei primi del '900 (1902 se non ricordo male).
È stato di una potenza devastante.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Calvero
Inviato: 12/3/2011 21:00  Aggiornato: 12/3/2011 21:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Citazione:
il mondo si sta muovendo verso l'inferno e noi non ci possiamo fare niente. per fortuna.


A SORETA!

Con tutto il rispetto, chiaro.




PS

Azzo Makk!! ... ma eri un surfista?? complimenti, alla faccia

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
NiHiLaNtH
Inviato: 12/3/2011 21:01  Aggiornato: 12/3/2011 21:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
bendandi non ha mai previsto un terremoto a roma nel 2011

parti di un articolo di una rivista pro UE uscito dopo il terremoto di haiti

Ogni governo nazionale ha attivato un piano di aiuti in modo del tutto autonomo arrivando sul posto e decidendo di volta in volta il da farsi senza una strategia complessiva che consentisse di coprire e di assistere l’intera popolazione della capitale haitiana.

Guido Bertolaso, inviato sul posto dal Governo italiano per coordinare le operazioni di soccorso, e intervistato durante la trasmissione domenicale di Rai3, ha affermato di essere rimasto sorpreso di non aver trovato nessun tipo di coordinamento e che tale ruolo avrebbe dovuto essere assunto dalle Nazioni Unite. Per questo motivo propone di fare «un vertice internazionale, a livello dell’ONU, per stabilire come gestire questo tipo di emergenze nel mondo». Lo stesso responsabile statunitense degli aiuti umanitari ad Haiti ha ammesso la poca efficacia dell’intervento Usa davanti all’immane tragedia

Partendo da queste considerazioni sarebbe auspicabile che l’esperienza negativa del post-terremoto haitiano porti i governi dei paesi più ricchi, a cominciare dai membri del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, a prendere le necessarie e conseguenti decisioni

Ovvero decidere di delegare una parte della propria sovranità a un governo democratico mondiale sotto l’egida dell’ONU, responsabile di fronte all’Assemblea generale, in quei settori o ambiti nei quali gli stati nazionali divisi hanno dimostrato di non essere in grado di dare risposte efficaci.
L’ultima dimostrazione, in ordine di tempo, di tale inefficacia l’abbiamo avuta al vertice sul clima di Copenhagen dove dopo due settimane di incontri e confronti i leader di oltre cento paesi non sono riusciti a trovare un accordo minimamente soddisfacente per ridurre le emissioni di CO2, causa prima del riscaldamento del pianeta.


La domanda che si pone a coloro che hanno un ruolo di leadership nei partiti politici, a coloro che governano gli stati nazionali e agli intellettuali che riflettono sul futuro del mondo è la seguente:

«A quante altre disgrazie dovremo assistere, ed anche subire, prima di ammettere l’inutilità della divisione politica del mondo in stati nazionali, solo formalmente, sovrani e di lavorare per superare tali divisioni a favore di integrazioni federali a livello regionale e a livello planetario?»


a pensar male si fa peccato ma ci si azzecca quasi sempre

tdm
Inviato: 12/3/2011 21:03  Aggiornato: 12/3/2011 21:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Decalagon Inviato: 12/3/2011 20:57:13

Ci sono sempre stati cataclismi terribili nel corso degli anni, che hanno sconvolto le popolazioni più disparate, quando ancora HAARP non esisteva. Il primo che mi viene in mente (e quello più "recente") è il terremoto che ha praticamente raso al suolo la Calabria nei primi del '900 (1902 se non ricordo male).
È stato di una potenza devastante.


Se ti riferisci a quello di ME/RC, era il 28 dicembre 1908.

alsecret7
Inviato: 12/3/2011 21:04  Aggiornato: 12/3/2011 21:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
tdm

certo che non lo vengono a dire a te se funziona oppure no haarp. caro (tdm)

Kenshiro
Inviato: 12/3/2011 21:06  Aggiornato: 12/3/2011 21:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Lo escludo perché una struttura come HAARP non può emettere una tale energia

Sei sicuro che sia necessaria una tale energia?
Sei sicuro che non esistano altre tecnologie che possano produrre un livello di energia tale da indurre un terremoto?
Sei sicuro che non esistano meccanismi diversi che possono causare terremoti?

Io non cerco false certezze... ma voglio portare il DUBBIO!

Perchè è solo nel momento in cui ci si rende conto dei propri (e altrui)limiti che si cerca di scavare più a fondo...

Mondo marcio!!!
NiHiLaNtH
Inviato: 12/3/2011 21:12  Aggiornato: 12/3/2011 21:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
tdm, il fioba e gli altri non credono nemmeno all'esistenza degli ufo ( intesi come astronavi )

Decalagon
Inviato: 12/3/2011 21:14  Aggiornato: 12/3/2011 21:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Se ti riferisci a quello di ME/RC, era il 28 dicembre 1908.


Si, dev'essere quello.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Calvero
Inviato: 12/3/2011 21:14  Aggiornato: 12/3/2011 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Chi l'ha detto?



e questo sotto chi l'ha detto?


E’ vero che non esistono verità assolute, e che chi crede di averne trovata una è solo un povero fesso, ma cerchiamo almeno di fare in modo che le verità relative, sulle quali appoggiamo il nostro incerto percorso, siano tutte farina del nostro sacco.

Metti bene i pesi sulla bilancia collega

Detto questo proseguiamo:

Citazione:
Occulto, esoterico, numerologia (non se ne esce).... Materiale ottimo per lo speciale di Italia 1 andato in onda ieri notte. Immagini del disastro con sottofondo della Carmina Burana, mischione con la numerologia, la megaluna, nibiru, il 2012 e l'11 Settembre. Il tutto condito da una serie di puttanate galattiche da fare arrossire un neolaureato in geologia.


Non fare il discolo Tuttle. Lo sai benissimo che quello che dici tu è corretto (chiamasi sofisma) ... e che hai perfettamente ragione quando asserisci ...

Citazione:
Un nuovo mercato che avanza...


.. ma c'è un MA grande come una casa. E cioè che quell'esoterismo, quell'occulto, quella numerologia ... che tu metti all'indice (e sono d'accordo con te) non è l'esoterismo, non è l'occulto, non è la numerologia ... nella sua originale accezione e discendenza.

In televisione c'è anche il "mercato delle donne puttanazze" che dici, sono tutte troie, per te, adesso?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
tdm
Inviato: 12/3/2011 21:18  Aggiornato: 12/3/2011 21:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Kenshiro Inviato: 12/3/2011 21:06:01

Lo escludo perché una struttura come HAARP non può emettere una tale energia

Sei sicuro che sia necessaria una tale energia?
Sei sicuro che non esistano altre tecnologie che possano produrre un livello di energia tale da indurre un terremoto?
Sei sicuro che non esistano meccanismi diversi che possono causare terremoti?

Io non cerco false certezze... ma voglio portare il DUBBIO!

Perchè è solo nel momento in cui ci si rende conto dei propri (e altrui)limiti che si cerca di scavare più a fondo...


Senti: il terremoto di Haiti dell'anno scorso ha avuto una magnitudo pari a 7,3, cioè un'"esplosione" di 50 megatoni e un'energia di 300*10^15 j (se non ho sbagliato i calcoli).

Spiega come HAARP avrebbe potuto generare una tale energia (oltretutto maggiore, purtroppo per i giapponesi, dato che la magnitudo è stata superiore a 8). Poi, come uso dire, se ne parla.

tdm
Inviato: 12/3/2011 21:24  Aggiornato: 12/3/2011 21:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: NiHiLaNtH Inviato: 12/3/2011 21:12:06

tdm, il fioba e gli altri non credono nemmeno all'esistenza degli ufo ( intesi come astronavi )


E allora? Neanch'io credo a UFO e astronavi assortite, ma che caspita c'entra? Non si stava parlando di terremoti?

tdm
Inviato: 12/3/2011 21:28  Aggiornato: 12/3/2011 21:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Decalagon Inviato: 12/3/2011 21:14:55

Citazione:

Se ti riferisci a quello di ME/RC, era il 28 dicembre 1908.

Si, dev'essere quello.


Deve essere quello sì. E' stato (purtroppo) per oltre 100mila - pare - tra messinesi e reggini una catastrofe.

Tuttle
Inviato: 12/3/2011 21:31  Aggiornato: 12/3/2011 21:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Calvero.

Il Giappone, così come tutta l'area, sorge su una faglia fra le più grandi al mondo. E' una delle zone più sismiche che esista sul globo terrestre. E' uno dei territori con più attività sismica della terra.

La terra si muove. Quella zona di terra, si muove ancora di più. E' nella natura del nostro pianeta. Ci viviamo sopra. Possiamo dare le colpe a chi ci pare, se ci fa stare meglio. Ma questi sono i fatti. FATTI, caro Calvero. Parolina che, lo so, fa scattare i nervetti a molti qui dentro.

Ma tu sei liberissimo di tirare fuori Haarp, la numerologia, nibiru, la megaluna, gli esplosivi piazzati nei punti giusti, i pianeti allineati, i Maya, il 2012, il numero 11 e quello che più fa comodo al momento.

Così come Dipietro è libero di strumentalizzare la catastrofe per il suo tornaconto elettorale, così come quel poveraccio di Chicco Testa tenta di distrarre dal fallimento nucleare delirando sui danni degli effluvi delle raffinerie andate a fuoco. Così come ognuno strumentalizza, in base a ciò che gli serve, la catastrofe per darsi ragione da solo. E allora via, alla passerella di colpevoli e di responsabili.

Lasciami la libertà di considerare tutto questo come molto triste e anche indicativo del degrado umano. A tutti i livelli.

E ti faccio notare che nell'articolo non c'è traccia di tutto questo, ma malgrado ciò il 90% dei messaggi è a carattere esoterico, fantastico, occulto o quel che ti pare. Sono proprio curioso di sentire Massimo su questo aspetto.

Ma se non è mercato (o se preferisci STRUMENTO) questa roba qui...cos'è?

Bona.

NiHiLaNtH
Inviato: 12/3/2011 21:33  Aggiornato: 12/3/2011 21:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
intendevo dire che non credi praticamente a nulla

sono sicuro che non credi neanche all'esistenza di tecnologie molto avanzate, giusto?


tuttle parlare di certe cose serve più che altro a mostrare quanto sono ottusi e stupidi quelli che escludono a priori la possibilità di un terremoto artificiale solo perchè secondo loro "non è possibile farlo, non esiste la tecnologia"

Tuttle
Inviato: 12/3/2011 21:51  Aggiornato: 12/3/2011 21:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
tuttle parlare di certe cose serve più che altro a mostrare quanto sono ottusi e stupidi quelli che escludono a priori la possibilità di un terremoto artificiale solo perchè secondo loro "non è possibile farlo, non esiste la tecnologia"


Appunto. Strumentalizzazione.

Ovvero l'arte di usare la notizia per parlare di ciò che ci interessa. Aldilà degli elementi reali ed intrinsechi alla notizia stessa. Elementi che non fregano un cazzo a nessuno.

Esattamente come fa Italia 1, alimentando le calliforidi dello schermo affamate di morti. Non di notizie.

strumentalizzare
[stru-men-ta-liʒ-ʒà-re]
(strumentalìzzo)
v. tr.
1 Sfruttare qualcosa o qualcuno come strumento utile per i propri scopi, in genere poco legittimi o onorevoli: s. una notizia; s. le tensioni sociali

Redazione
Inviato: 12/3/2011 22:00  Aggiornato: 12/3/2011 22:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
TUTTLE: "E ti faccio notare che nell'articolo non c'è traccia di tutto questo, ma malgrado ciò il 90% dei messaggi è a carattere esoterico, fantastico, occulto o quel che ti pare. Sono proprio curioso di sentire Massimo su questo aspetto."

Massimo ha già espresso la sua opinione, con la frase che tu stesso hai citato poco più sopra.

Posso però aggiungere questo: ci sono cose che per propria natura non sono dimostrabili, come appunto un ipotetico "intervento umano" nella creazione di un terremoto. (Mi fanno sorridere quelli che dicono "dimostrami che è stato HAARP", ben sapendo che è impossibile farlo).

In questi casi però non siamo con le gomme completamente a terra: abbiamo sempre la Logica come risorsa ultima. Se l'ipotesi dell'intervento umano presenta ANCHE delle curiose "convenienze" di tipo politico/economico - come ad esempio nel caso di Haiti, oppure di Katrina - allora diventa lecito sospettare. Altrimenti trovo ridicolo basarsi SOLO sui numeri, sulla simbologia (?) o su altre cose simili.

Il cui prodest, a mio parere, rimane sempre il criterio fondamentale su cui poggiare ogni analisi.

(Nel caso specifico, non vedo proprio l'interesse degli USA nel provocare una catastrofe del genere - ammesso e non concesso che siano in grado di farlo).

orione710
Inviato: 12/3/2011 22:01  Aggiornato: 12/3/2011 22:01
So tutto
Iscritto: 5/11/2005
Da: Torino
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
l'esplosione secondo te è di natura atomica ?


Non lo so,
so che non è un crollo di un tetto.

Klaatu
Inviato: 12/3/2011 22:03  Aggiornato: 12/3/2011 22:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Il problema dei razionalisti è che conoscono solo quello che devono conoscere e ne fanno una visione totale, da imporre a tutti come unica e insostituibile.
Purtroppo in questo sito vi sono diversi "campioni" del razionalismo.
Parlando proprio del Giappone, sarebbe il caso di conoscere la vera storia della "setta" Aum, che riuscì a impossessarsi dell'arma per generare terremoti (il martello dell'eden).
A gennaio 1995 la setta diede dimostrazione a Kobe della sua forza provocando un terremoto devastante.
A marzo dello stesso anno fu accusata di aver provocato una strage con gas sarin nella metropolitana di Tokio, gas che ovviamente non possedeva.
Il problema fu eliminato alla radice (il capo condannato a morte, il ministro della scienza accoltellato per tappargli la bocca per sempre), ma ciò non toglie che l'arma "maledetta" è molto più gestibile di quello che sembra quando si parla di Haarp.
Ogni volta che ascoltate un razionalista pensate sempre che vi stanno proponendo un solo lato della medaglia.

Kenshiro
Inviato: 12/3/2011 22:04  Aggiornato: 12/3/2011 22:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Spiega come HAARP avrebbe potuto generare una tale energia (oltretutto maggiore, purtroppo per i giapponesi, dato che la magnitudo è stata superiore a 8). Poi, come uso dire, se ne parla.

Non hai risposto alle mie domande...

Attenzione: io non mi riferisco ad Haarp nello specifico.
Ma alla possibilità che esistano tecnologie a noi ignote usate per accentuare,estendere o addirittura causare eventi che esistono in natura da secoli, ma che storicamente non sono mai stati così frequenti e violenti come nell ultimo secolo.

Mondo marcio!!!
DjGiostra
Inviato: 12/3/2011 22:17  Aggiornato: 12/3/2011 22:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Redazione dice:
Citazione:
In questi casi però non siamo con le gomme completamente a terra: abbiamo sempre la Logica come risorsa ultima. Se l'ipotesi dell'intervento umano presenta ANCHE delle curiose "convenienze" di tipo politico/economico - come ad esempio nel caso di Haiti, oppure di Katrina - allora diventa lecito sospettare. Altrimenti trovo ridicolo basarsi SOLO sui numeri, sulla simbologia (?) o su altre cose simili.

Parole sante !!!!!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
cagliostro
Inviato: 12/3/2011 22:27  Aggiornato: 12/3/2011 22:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Benitoche

bellissimo, grazie !

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
cagliostro
Inviato: 12/3/2011 22:36  Aggiornato: 12/3/2011 22:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Tuttle
Inviato: 12/3/2011 22:45  Aggiornato: 12/3/2011 22:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
...che riuscì a impossessarsi dell'arma per generare terremoti (il martello dell'eden).


Ma lo stesso martello del romanzo di Ken Follett?

Klaatu
Inviato: 12/3/2011 22:53  Aggiornato: 12/3/2011 22:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Ma lo stesso martello del romanzo di Ken Follett?



Tra gli addetti ai lavori si è adottata questa denominazione per indicare il dispositivo capace di generare terremoti.

Tuttle
Inviato: 12/3/2011 23:00  Aggiornato: 12/3/2011 23:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Tra gli addetti ai lavori si è adottata questa denominazione per indicare il dispositivo capace di generare terremoti.


Quindi Ken Follett ha preso questa denominazione dagli addetti ai lavori.

Ok. Grazie.

Decalagon
Inviato: 12/3/2011 23:11  Aggiornato: 12/3/2011 23:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Quindi Ken Follett ha preso questa denominazione dagli addetti ai lavori.


Esattamente come Irvin Kershner ha annunciato al mondo che viviamo in una federazione galattica (post #10)

Dai perfavore, basta cazzate adesso: l'articolo parla di altre cose.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
peonia
Inviato: 12/3/2011 23:17  Aggiornato: 12/3/2011 23:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
ANCHE SE GLI SCETTICI ABBONDANO, UNO SGUARDO A QUESTO LINK DATEGLIELO:


http://www.ecplanet.com/node/2370

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 12/3/2011 23:27  Aggiornato: 12/3/2011 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
e invece, Massimo, pare che un interesse potrebbero averlo avuto!
riposto il link:
http://www.ecplanet.com/node/2370

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Calvero
Inviato: 12/3/2011 23:35  Aggiornato: 12/3/2011 23:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Parolina che, lo so, fa scattare i nervetti a molti qui dentro.


Non esagerare sù ... i nervetti non scattano, al limite succede quando si confondono le cose.

Citazione:

Ma tu sei liberissimo di tirare fuori Haarp, la numerologia, nibiru, la megaluna, gli esplosivi piazzati nei punti giusti, i pianeti allineati, i Maya, il 2012, il numero 11 e quello che più fa comodo al momento.


Easy .. collega stai prendendo un granchio con me. Io qui dentro non ho tirato fuori niente... guarda bene.

Io ho messo in luce che hai fatto confusione sulle manipolazioni e i misticismi vari di cui, forse non lo sai, ne sono acerrimo nemico.

A me non fa comodo nulla al momento e anche a tanti altri (ma solo a qualcuno) .. non generalizzare. La mia mente è aperta, né più né meno. Se potessi mettere fuoco a Voyager, Raz Degan, New Age et simili (ci metto anche Ligabue, posso?) ... non esiterei a farlo. Quel tipo di mercato lo odio forse da prima di te

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Tuttle
Inviato: 12/3/2011 23:49  Aggiornato: 12/3/2011 23:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Che confusione avrei fatto? Ho quotato Massimo.

Il problema è che ti sto sul cazzo (parole tue) quindi fra tutto ciò che ci sarebbe da dire, hai scelto di farmi notare qualcosa che manco avevo detto. E con i soliti modi provocatori. Poi ti lamenti se si parte di testa...

Easy but not moron, my friend.

Comunque, io di te apprezzo la passione che butti nei post, ma a coerenza stiamo messi male. Se c'è un giocattolo da rompere sarebbe proprio questo. Strumentalizzare i disastri e le catastrofi a proprio uso e consumo.

E se è vero che sono argomenti che detesti allora sei ancora in contraddizione visto quello che ho scritto.

Fine discorso personale. Ma non ti ci ho portato io. Ho parlato di Italia 1 e ho quotato Massimo. Io e te non c'entravamo una mazza.

Ciaps.

Blade1960
Inviato: 13/3/2011 0:03  Aggiornato: 13/3/2011 0:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ciao a tutti !
Mi chiedo,se il terremoto e' avvenuto all'ora x,e lo tsunami era previsto
largamente in anticipo,qualcuno mi sa dire perche' c'erano automobili che giravano in citta',traghetti carichi di persone la centrale nucleare ancora attiva ecc ecc.......o era tutto programmato per non rovinare lo show in diretta del sindaco.

peonia :video per me interessantissimi

Fabrizio70
Inviato: 13/3/2011 0:29  Aggiornato: 13/3/2011 0:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Dai perfavore, basta cazzate adesso: l'articolo parla di altre cose.


Mica sono proprio cazzate , gli studi per generare terremoti esistono ed erano avanzati (ovviamente generando terremoti in un aerea già predisposta) , non dimentichiamo quello di Haiti con gli americani già pronti con 10000 uomini quando non avevano personale a sufficienza per l'Afghanistan...

Video

http://dai.ly/goVP8m

Articolo che spiega il funzionamento del generatore Pamir 3 , è del 1995 , ne è passato di tempo da allora...

http://www.ihed.ras.ru/mg/Pamir3U.htm

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Makk
Inviato: 13/3/2011 0:33  Aggiornato: 13/3/2011 0:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
tdm
Citazione:
Darth:
Citazione:
riporto un episodio stranissimo che è stato segnalato in diretta da SkyTGNews: il commentatore della televisione nazionale nipponica ha lanciato la notizia che "le maestranze stavano fuggendo" e praticamente in diretta è stato ripreso dal suo capo redazione che, a microfoni accesi, ha detto che la notizia non andava letta.
Tracce di cesio radioattivo sono comunque presenti nell'aria.

Consiglio di leggere qui (ipensieridelfioba) http://tinyurl.com/632kg3q per notizie serie da parte di un tecnico (geologo) e non roba inventata.

Curiosità:
Darth parla di incidente nucleare "non poi così sotto controllo",
Tu per rispondergli linki un sito di debunking che di tutto parla tranne che di questo episodio...

Spiegheresti a che cavolo serve? A far perdere tempo alla gente? A fare pubblicità al tuo amichetto?


Ah, già dimenticavo il tuo mantra di "name calling":
"Per cortesia"


Decalagon
Inviato: 13/3/2011 0:36  Aggiornato: 13/3/2011 0:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Mica sono proprio cazzate , gli studi per generare terremoti esistono ed erano avanzati


Non mi riferivo a quello. Su queste tecnologie concedo volentieri il beneficio del dubbio: stavo commentando l'intervento di Klaatu sugli "addetti ai lavori" e i suoi riferimenti letterari.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 13/3/2011 0:47  Aggiornato: 13/3/2011 0:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
gli studi per generare terremoti esistono ed erano avanzat


Ok, ma oltre a postare dei link non sarebbe il caso di spiegare, con parole tue, cosa contengono?

Cioè, stai dicendo che il progetto Pamir serve per produrre terremoti a comando?

O forse ho capito male.

Matkshonov
Inviato: 13/3/2011 0:53  Aggiornato: 13/3/2011 0:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
No, HAARP non c'entra assolutamente nulla.....

http://www.altrainformazione.it/wp/2011/03/12/terremoto-in-giappone-tra-minacce-e-coincidenze/

dato che sviluppa una potenza di soli 3,6 megawatt , decisamente poco (?)
anche sommando gli altri impianti sparsi per il mondo (russia e norvegia giusto per citarne un paio)



Poi, già che ci siamo, lasciamo anche perdere le dichiarazioni del generale Fabio Mini....

http://www.youtube.com/watch?v=vULH9LE5iIU

visto che il suo curriculum è soltanto questo....
http://www.archiviostampa.it/it/nomi/nom.aspx?id=2544

e affidiamoci alle mani di qualche esperto geologo dilettante....

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
Matkshonov
Inviato: 13/3/2011 1:20  Aggiornato: 13/3/2011 1:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ma che strano, non sanno causare nemmeno un' onda che sia decente per fare il surf, però hanno già calcolato lo spostamento dell'asse terrestre, tanto velocemente che quasi lo annunciavano prima che arrivasse il terremoto.....
Per accertare il "numero" delle vittime... eh li ce sta un problema..... mica hanno messo in orbita i satelliti per far la conta dei morti..... si usa ancora la burocrazia.

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
NiHiLaNtH
Inviato: 13/3/2011 1:25  Aggiornato: 13/3/2011 1:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Poi, già che ci siamo, lasciamo anche perdere le dichiarazioni del generale Fabio Mini....


se non ricordo male mini parla di armi che sfruttano particolari forme di energia ( definite onde scalari ) è una tecnologia completamente diversa che non c'entra una mazza con haarp

spiegami come cacchio farebbe un segnale radio ad alta frequenza ad arrivare prima nella ionosfera, tornare indietro e percorrere centinaia di chilometri, entrare nel terreno per altri km ed arrivare a scatenare un terremoto in un punto preciso

con tutto quello che hanno a disposizione i militari mi vieni a tirare fuori haarp
o forse ritieni che un grosso impianto di trasmissione ad alta frequenza sia il massimo livello tecnologico a cui sono arrivati gli americani?

Matkshonov
Inviato: 13/3/2011 1:51  Aggiornato: 13/3/2011 2:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

spiegami come cacchio farebbe un segnale radio ad alta frequenza ad arrivare prima nella ionosfera, tornare indietro e percorrere centinaia di chilometri, entrare nel terreno per altri km ed arrivare a scatenare un terremoto in un punto preciso

Nel primo link c'è qualcuno che lo sostiene.....
Perchè lo chiedi a me?

con tutto quello che hanno a disposizione i militari mi vieni a tirare fuori haarp

Mi pare l'avesse già fatto qualcun altro..... forse leggere solo l'ultimo post non aiuta molto.

forse ritieni che un grosso impianto di trasmissione ad alta frequenza sia il massimo livello tecnologico a cui sono arrivati gli americani?

????? ???????
Perdonami se il discutere del livello tecnologico degli americani mi sembra un pochino OT

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
NiHiLaNtH
Inviato: 13/3/2011 2:11  Aggiornato: 13/3/2011 2:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
i post li leggo tutti

quello che ha parlato di haarp sei tu e il mio messagio era rivolto esclusivamente a te

Citazione:
Il cui prodest, a mio parere, rimane sempre il criterio fondamentale su cui poggiare ogni analisi.


giusto, ma è immediatamente evidente solo in alcuni casi
dei singoli eventi possono far parte di una strategia più grande e complessa

oh poi esistono sempre gli esperimenti andati male
uno sperimemta tranquillamente una nuova dispositivo, crede di avere tutto sotto controllo ma poi qualcosa va storto

sono cose che succedono continuamente

superava
Inviato: 13/3/2011 3:29  Aggiornato: 13/3/2011 3:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
" ...che riuscì a impossessarsi dell'arma per generare terremoti (il martello dell'eden).

Ma lo stesso martello del romanzo di Ken Follett?"



Parlavo con amici della possibilita' che centrasse qualcosa il sistema HAARP e uno mi ha detto che veniva descritta una macchina che creava terremoti in un libro..adesso so il titolo grazie ;)

Comunque qualcuno sa se è vera la storia del ministro giapponese trovato morto che in un'intervista ha dichiarato che gli Stati Uniti avrebbero minacciato il giappone con una "macchina che crea terremoti"?

superava
Inviato: 13/3/2011 3:37  Aggiornato: 13/3/2011 3:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
"Per accertare il "numero" delle vittime... eh li ce sta un problema..... mica hanno messo in orbita i satelliti per far la conta dei morti..... si usa ancora la burocrazia."

da ridere...per non piangere!


Per NiHiLaNtH:
O magari HAARP non è quello che pensiamo ed è una tecnologia diversa da quella che si crede?
che sarebbero le "onde a scalare"?

Calvero
Inviato: 13/3/2011 5:16  Aggiornato: 13/3/2011 6:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Che confusione avrei fatto? Ho quotato Massimo.


Hai fatto confusione perché hai generalizzato in maniera fuorviante. Numerologia, esoterismo e occulto .. non c'entrano con i misticismi che ci hanno creato sopra - dopo. Tanto è. Si tratta di saper fare i distinguo e non li hai fatti. Tanto consta. E' un imprecisione. Come non era giusto che mi dicessi, dopo, che io potrei andarmi a cercare "questo e quell'altro" ... quando io ti ho fatto solo notare che avevi mischiato le carte in questo senso.

Citazione:
E se è vero che sono argomenti che detesti allora sei ancora in contraddizione visto quello che ho scritto.


Avresti ragione se l'esoterismo che hai citato, per dirne uno, fosse quello che ci raccontano in televisione.

Ovvio che io e te non c'entriamo una mazza, ma cercare di confutare un argomento (e in questo caso potresti avere tranquillamente TUTTE le ragioni) con un sofisma, non è utile. Te lo faccio notare come utente, e non certo perché mi stai sulle palle. O devo - ri-domando: - ribadirti ancora che l'esoterismo, sempre per dirne uno, che mercanteggiano in televisione NON è esoterismo? ... ma, bensì, pseudo-misticismo veicolato in maniera distorta. L'analogia delle "puttanazze in TV" è lampante, e non vedo perché devi far finta di non averlo compreso.

Anche io ho quotato Massimo, nell'altra parte in cui bilancia quello che tu hai ri-portato .... e cioè che di verità assolute non ve ne sono (e non certo perché lo dice lui) ma solo per mettere in equilibrio una riflessione che tu hai fatto pendere solo da una parte e che nel topic del "compleanno" ha una visione di insieme maggiore.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
incredulo
Inviato: 13/3/2011 6:00  Aggiornato: 13/3/2011 6:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione

Avresti ragione se l'esoterismo che hai citato, per dirne uno, fosse quello che ci raccontano in televisione.

Ottimo Calvero, punto centrato.

Tutti i ragionamenti partono da un assunto sbagliato.

TUTTO cio' che riguarda l'occulto sono fantasie.

E se l'occulto fosse PIU' RAZIONALE del razionale stesso?

Ora proviamo a scrivere un ROMANZO, pura fantasia, solo cazzate.

"Esiste un potere al mondo, dotato di tecnologie avanzate e di conoscenze antiche.

Questo potere si rifa' ad Akhenaton, faraone egizio padre di Tutankhamon, che riuni' il pantheon egizio, in un culto monoteista.

Il culto e' quello solare Aton e' sinonimo di sole.

Il culto solare e' presente da sempre, nei Maya, Stonehenge, sol invictus, Mitra e tanti altri.

In pratica adoratori del SOLE.

Il loro obiettivo e' prendere POSSESSO del pianeta, dominarlo come gli e' stato promesso da Dio fin dall'antichita'.

Il simbolo solare e' un cerchio con un punto al centro, ricorda niente?

Inoltre, la stella sembra compiere in un anno un tragitto lungo la fascia zodiacale che varia di giorno in giorno. La traiettoria descritta dal Sole, rilevata determinando la sua posizione alla stessa ora ogni giorno durante l'anno, prende il nome di analemma ed ha una forma somigliante al numero 8, allineato secondo un asse nord-sud.

Il numero 8 rovesciato e' il simbolo di INFINITO, ricorda niente?

Uno degli attributi divini e' appunto l'infinito.

Il ciclo solare e' di circa 11 anni.

Ricorda niente?

Questo e' solo un capitolo del romanzo, ma c'e' anche molto altro"


Quello che ho scritto e' solo fantasia, perche' tutto questo NON PUO' ESSERE POSSIBILE.

Un saluto

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Calvero
Inviato: 13/3/2011 6:35  Aggiornato: 13/3/2011 7:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Io dico la mia secondo quella che era una precisazione semplicemente doverosa (senza nessun tono drammatico). E comprendo cosa dici, Incredulo.

Non dobbiamo andare fuori tema, questo è poco ma sicuro... ma certo è illogico far suonare un "allarme rosso" in un Topic se si parla di HAARP e tecnologie che possono influenzare il clima e/o terremoti, poiché le relazioni sono plausibili e non è da "occulti della domenica" metterle al vaglio.

Il punto è sempre il medesimo in queste discordie: l'approccio con cui ci si pone nel discuterne; - così come si è nocivi nel fare i predicatori, così si è nocivi nel montare un aria di supponenza, tra le righe, dove la razionalità alla fine diventa solo un alibi poiché, in maniera surreale, viene esasperata ed elevata a dogma. Apposto siamo.

Il punto cruciale è questo:

Citazione:
Speriamo davvero che non abbiamo ragione i catastrofisti del 2012, perchè darebbe davvero fastidio a molte persone morire annegati “in diretta sullo schermo del sindaco Villaraigosa”.


- che non è un attacco diretto alle favole del 2012 e al seguito dei cosiddetti catastrofisti che già da soli si cucinano nell'acqua loro, ma (almeno la interpreto così) è indirizzato come una feroce e dovuta critica - anche se Massimo l'ha girata come battuta - in cui si rivela come buona fetta delle classe dirigenziali giocano in balia di una forma mentis da "soldatini e figurine-Panini", mentre le popolazioni oltre ad essere cornute (come si suol dire) vengono pure "mazziate" ...dagli incompetenti. E ciò è ovviamente nocivo, poiché la cosa non termina con il teatrino di un salame e del suo Blackberry alla "James Bond", ma ciò è purtroppo indice e sintomo che si è alla mercé di una mediocrità di regime al suo massimo storico. Anche per queste cose.

Se poi vero è (già nel Forum, prima di questo articolo, mi ero chiesto come possono farlo) come ha ironizzato Massimo, che hanno misurato l'asse terrestre ... e divulgato notizie sul suo "spostamento" come fosse scontato uscire col metro da sarta (grazie Spiderman ) e prendere le distanze, allora a me viene un sospetto su quest'altro punto: cui Prodest? è solo un giochino a chi la canta più "terribile" per spettacolarizzare? ma, se sì, chi fornisce questi dati?

...

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
tdm
Inviato: 13/3/2011 8:52  Aggiornato: 13/3/2011 8:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Makk, dato che l'argomento è il terremoto in Giappone, ho linkato un post di un geologo in merito.

"Per cortesia".

Klaatu
Inviato: 13/3/2011 9:16  Aggiornato: 13/3/2011 9:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Calvero

Hai fatto una distinzione giusta, ma per il limitato intelletto dei Razionalisti (basato sulla mente-cervello e non esteso alla mente-cosmica) tutto ciò che non è spiegabile sulla base della loro conoscenza (limitata al pari della mente-cervello) è solo "mercato".
Non vale neppure la pena cercare di aumentare la comprensione di queste persone: sarà il loro destino, se lo prevede in questo passaggio, a farli ricredere.

> Incredulo

Bello il romanzo e, in parte, veridico.
Non hai precisato però che la storia degli "adoratori del sole" non è nostra, ma di un'altra civiltà, quella dei sauri evoluti in quelli che si chiamano uomini-rettile (o rettiliani, secondo la nomenclatura del "mercato"), che hanno vissuto in questo pianeta molto prima della comparsa dell'uomo (giallo).

> per tutti

E' bene precisare che il devastante terremoto giapponese di pochi giorni fa è di origine naturale, ovvero dovuto a fenomeni geologici attivati da una fonte esterna di carattere energetico, che io attribuisco ad una ulteriore accellerazione della modifica del campo magnetico terrestre.
Se si osserva bene i grandi fenomeni tellurici si sono incrementati da quando si è cominciato ad osservare che il campo magnetico terrestre è progressivamente più instabile e l'asse magnetico ha un nomadismo sempre più ampio.
La mia idea che il campo magnetico sia stressato per trovarsi under attack da parte del Sole e di una regione dello spazio che il sistema solare sta attraversando e che e più densa (materia oscura) e carica (energia oscura).
E questo stress si riversa sulla crosta, nella quale sono presenti grandi giacimenti di ferro magnetizzabile, che diventano più attivi nel trascinare le zolle.
Se poi ci si mette la progressiva riduzione volumetrica del pianeta in atto, che sottrae spazio alle placche, possiamo aspettarci una crescita esponenziale dei terremoti e addirittura modifiche della conformazione della superfice terrestre (inabissamenti di coste, elevazioni di parti sommerse e montagne).
Detto questo è inutile cercare di attribuire come i bambini il richiamo del sistema Haarp per dare dello scemo all'altro.
Il sistema Haarp esiste e insieme al dispositivo derivato, e molto più compattato, detto martello dell'eden, è realmente possibile indurre terremoti artificiali, interagendo appunto con il campo magnetico terrestre, che a sua volta interagisce con le energie geotelluriche (meccaniche) tramite i giacimenti di ferromgnetite.
Contrariamente a quello che è stato fatto giustamente notare, cioè la necessità di potenze di emissione molto alte e tali da rilasciare una potenza distruttiva dei valori in argomento, nel caso del martello dell'eden si sfrutta maggiormente il principio della risonanza, per cui ogni materia e la relativa energia/forza con cui interagisce per "armonia", possono vibrare insieme ed è potenziando sempre di più la "risonanza" che si arriva all'effetto distruttivo.
La risonanza "disarmonica" ha un potere distruttivo molto superiore rispetto all'azione meccanica, esplosiva o termica, ed è selezionabile per singolo componente materiale.
Ma ripeto il terremoto del giappone non è artificiale.
Anche perchè, chiunque fosse il mandante, si doveva aspettare i risultati utili direttamente dal terremoto, mentre lì tutto lo sconquasso è derivato dallo tsunami, i cui effetti non erano stimabili aprioristicamente.
Comunque, un consiglio che aveva già dato poco tempo fa: allacciate le cinture.

Makk
Inviato: 13/3/2011 9:38  Aggiornato: 13/3/2011 10:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Calvero:
l'approccio con cui ci si pone nel discuterne; - così come si è nocivi nel fare i predicatori, così si è nocivi nel montare un aria di supponenza, tra le righe, dove la razionalità alla fine diventa solo un alibi poiché, in maniera surreale, viene esasperata ed elevata a dogma. Apposto siamo.
[e prima]
Anche io ho quotato Massimo, nell'altra parte in cui bilancia quello che tu hai ri-portato .... e cioè che di verità assolute non ve ne sono (e non certo perché lo dice lui) ma solo per mettere in equilibrio una riflessione

Solo che Massimo il "ribilanciamento" lo sottopone alla logica.
La logica e il "cui prodest" (che è solo un'altro modo di dire "logica") sono le bussole che guidano l'analisi in mancanza di fatti. In effetti non c'è nessun ribilanciamento: sempre di processi razionali parla, il Governor.

L'esperimento dialettico di dire che è logico parlare (ad es.) di Tuntankhamon, perché coerente con una logica del tutto arbitraria e fondata sostanzialmente su connessioni vaghe e indimostrabili, e quindi potrebbe anche essere valida, è quotare a sproposito Massimo.

Non si è sognato di dire questo come non si è sognato di dire che c'è una teiera in orbita fra Giove e Saturno "e non potete dimostrarmi il contrario quindi è un'ipotesi non scartabile perché una leggenda Ashanti, che trova riscontri in molti altri luoghi del pensiero sparsi nel tempo e nel pianeta, parla di contenitori di liquido nello spazio"


Altrettanto scorretta è la fallacia logica di attribuire il manicheismo o la supponenza* a chi esige di attenersi o ai fatti o alla logica ricostruzione. E' un gigantesco ad hominem che non parla affatto del metodo col quale si rifiutano gli approcci para-scientifici o anti-scientifici, ma aggredisce solo la persona che li rifiuta. "Se è manicheo i suoi argomenti non sono validi".
Il fatto che questo ad hominem sia generalizzato a una categoria di persone è solo un'aggravante, fallacia su fallacia.

L'alibi è il tuo: alibi per portare avanti delle visioni e una metodica che contrastano con (e sconfiggono, questo è il problema) tutti i metodi d'indagine condivisibili e difendibili.



*la supponenza è irrilevante se l'argomento è solido. Infatti della tua supponenza non si parla o non si dovrebbe parlare, si contesta il tuo approccio e le tue argomentazioni


Citazione:
è illogico far suonare un "allarme rosso" in un Topic se si parla di HAARP e tecnologie che possono influenzare il clima e/o terremoti, poiché le relazioni sono plausibili e non è da "occulti della domenica" metterle al vaglio.

Non è affatto illogico, se le tecnologie sono citate gratuitamente e senza supporto logico alcuno, ma solo a titolo di "brainstorming" (e se ci fosse HAARP dietro?).

Il brainstorming fa parte di una fase progettuale, in cui si "buttano lì" le idee sapendo che possono essere gran cazzate, ma che hanno la potenzialità di fare spunto per gli altri che concordemente partecipano al brainstorming.
Quando si concretizza il progetto, le idee buttate lì vengono buttate e basta, dimenticate.

Illogico è imporre il brainstorming a chi non lo ha accettato come modalità.
Illogico è pretendere la validità delle idee, violando il contratto di base che prevede il contrario esatto (= non si deve convincere nessuno, solo mettere a disposizione la creatività più sfrenata e le associazioni di idee, per assurde che siano).
Illogico è non tenere conto del minimo sindacale del processo di sperimentazione di una idea/ipotesi: il rasoio di Occam.




p.s.:
Mai fatto surf.
Però sono siciliano di nascita (e i guardaspiaggia siculi non sono solerti nell'impedire ai ragazzini di fare cazzate). D'altra parte non ero in giro nel 1890 eppure so parecchio di Krakatoa perché leggo.

Makk
Inviato: 13/3/2011 9:53  Aggiornato: 13/3/2011 9:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Makk, dato che l'argomento è il terremoto in Giappone, ho linkato un post di un geologo in merito.

Dato che hai quotato separatamente una parte dell'intervento di Darth in cui parla della new "sfuggita" allo speaker giapponese, si presume che tu dia una qualche risposta a quella argomentazione. E' per quello che si spezzano gli interventi altrui in quote multipli. Per argomentare separatemente le parti del discorso.
La risposta è quello che si legge dopo il quote. E quello che si legge dopo il quote è il link al geologo professionista. Che non dice una cippa sulla new di Darth.
Riportiamo per comodità:
Citazione:
Citazione:
Darth:
Citazione:
riporto un episodio stranissimo che è stato segnalato in diretta da SkyTGNews: il commentatore della televisione nazionale nipponica ha lanciato la notizia che "le maestranze stavano fuggendo" e praticamente in diretta è stato ripreso dal suo capo redazione che, a microfoni accesi, ha detto che la notizia non andava letta.
Tracce di cesio radioattivo sono comunque presenti nell'aria.

tdm:
Consiglio di leggere qui (ipensieridelfioba) http://tinyurl.com/632kg3q per notizie serie da parte di un tecnico (geologo) e non roba inventata.


Col risultato che hai quotato un contributo pertinente fingendo di controbatterlo, quando poi non c'è alcuna confutazione, né nelle tue parole, né nei riferimenti che dai.
Hai quotato quella parte di un intervento utile senza creare la minima info in più, sull'argomento che tu stesso hai deciso di riprendere e ampliare.
Questo è deliberato aumento del rumore rispetto al segnale.

Citazione:
"Per cortesia".

... non far perdere tempo alla gente.

tdm
Inviato: 13/3/2011 10:22  Aggiornato: 13/3/2011 10:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Madonna, Makk: guarda che non ho finto nulla. Se poi ritieni un "intervento utile" una notizia di seconda mano senza riferimenti, se non la parola di una persona, accomodati. E non facciamo dietrologia, dai:

Citazione:
Questo è deliberato aumento del rumore rispetto al segnale.

masuc
Inviato: 13/3/2011 10:23  Aggiornato: 13/3/2011 10:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2010
Da: Ulthar
Inviati: 51
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
"Senti: il terremoto di Haiti dell'anno scorso ha avuto una magnitudo pari a 7,3, cioè un'"esplosione" di 50 megatoni e un'energia di 300*10^15 j (se non ho sbagliato i calcoli).

Spiega come HAARP avrebbe potuto generare una tale energia (oltretutto maggiore, purtroppo per i giapponesi, dato che la magnitudo è stata superiore a 8). Poi, come uso dire, se ne parla."

La butto li.
esiste un fenomeno chiamato risonanza. mi ricordo il ponte che è crollato perchè la frequenza del vento era uguale a quella naturale del ponte. il vento non aveva bisogno di avere l'energia in MJ per rompere il ponte, come ad esempio una carica di tritolo.

Se ti opporrai a tutte le sensazioni, non avrai più nemmeno criteri cui riferirti e perciò neanche modo di giudicare quelle che tu dici essere errate.
Fabrizio70
Inviato: 13/3/2011 10:40  Aggiornato: 13/3/2011 10:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Cioè, stai dicendo che il progetto Pamir serve per produrre terremoti a comando?

O forse ho capito male.


In realtà il Pamir è un semplice generatore , riesce a generare 15 MW per circa 10-15 secondi , la sua caratteristica è di essere compatto e trasportabile , i russi hanno iniziato ad usarlo per lo studio della crosta terrestre con onde elettromagnetiche pensando di arrivare ad una profondità di 50-60 km.Solo che si sono resi conto che dopo l'utilizzo per alcuni giorni si presentavano delle microscosse e sono arrivati alla conclusione che l'energia emessa era sufficiente a far evaporare l'acqua intrappolata nelle faglie sotteranee generando spostamenti della crosta , il pricipio teorico quindi è ben chiaro , e stiamo parlando di studi del 1995.
Ora un piccolo aneddoto : dopo il terremoto dell'Aquila l'INGV tenne una serie di conferenze nei vari campi di raccolta per spiegare alla popolazione quello che era successo , al termine di una di queste ho approfittato della situazione per parlare con tranquillità con un geologo e gli ho posto la seguente domanda: Siete in grado di distinguere i terremoti naturali da quelli artificiali ?
La sua risposta è stata :Non penserai mica che le reti sismografe sono state costruite per studiare i terremoti ?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
orione710
Inviato: 13/3/2011 10:43  Aggiornato: 13/3/2011 10:47
So tutto
Iscritto: 5/11/2005
Da: Torino
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: masuc Inviato: 13/3/2011 10:23:34

"Senti: il terremoto di Haiti dell'anno scorso ha avuto una magnitudo pari a 7,3, cioè un'"esplosione" di 50 megatoni e un'energia di 300*10^15 j (se non ho sbagliato i calcoli).

Spiega come HAARP avrebbe potuto generare una tale energia (oltretutto maggiore, purtroppo per i giapponesi, dato che la magnitudo è stata superiore a 8). Poi, come uso dire, se ne parla."


Masuc, non devi riempire una diga per allagare la valle sotto, devi sceglierne una già piena e fare in modo che ceda in qualche punto.

AeV
Inviato: 13/3/2011 10:55  Aggiornato: 13/3/2011 10:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/12/2010
Da:
Inviati: 103
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Makk

Citazione:
Autore: tdm Inviato: 13/3/2011 10:22:06

Madonna, Makk: guarda che non ho finto nulla. Se poi ritieni un "intervento utile" una notizia di seconda mano senza riferimenti, se non la parola di una persona, accomodati. E non facciamo dietrologia, dai:

Citazione:
Questo è deliberato aumento del rumore rispetto al segnale.


GIAPPONE CENSURA NOTIZIA SU CENTRALE NUCLEARE servizio dell'inviato Sky PIO D'EMILIA.

Ciò che è certo è che l'incubo nucleare incombe sulla popolazione. Il reattore n.1 della centrale di Fukushima 1, infatti, ha problemi gravi al sistema di raffreddamento. L'esplosione verificatasi ieri ha mandato in frantumi la grande gabbia di contenimento e ha di conseguenza costretto il governo nipponico a dichiarare l'emergenza 'atomica' ed ampliare l'evacuazione ad un raggio di 20 km.
Oggi, inoltre, le autorità ammettono che c'è un problema anche al reattore numero 3: il sistema di raffreddamento di emergenza è danneggiato e, secondo l'Ente per la sicurezza nucleare, necessita un intervento urgente.

Roba da poco come 10 mila morti.... secondo il solito qualcuno

tdm
Inviato: 13/3/2011 11:09  Aggiornato: 13/3/2011 11:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Oh, ecco i riferimenti, finalmente. Bene (anzi, male): qualsiasi censura è da condannare. Come qualsiasi allusione: chi sarebbe questo "qualcuno" che specula sui morti, AeV?

Fabrizio70
Inviato: 13/3/2011 11:16  Aggiornato: 13/3/2011 11:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
O magari HAARP non è quello che pensiamo ed è una tecnologia diversa da quella che si crede?


Le onde generate da HAARP si riflettono sul terreno e sulla ionosfera , quindi non possono interagire con le profondità della crosta , e non pensate neanche che sia possibile modificare le frequenze , ogni frequenza ha la sua lunghezza d'onda che corrisponde alla lunghezza dell'antenna per ottimizzare la trasmissione , si può quindi risalire alle frequenze semplicemente osservando l'antenna , quindi basta con questo HAARP del cavolo...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
NiHiLaNtH
Inviato: 13/3/2011 11:22  Aggiornato: 13/3/2011 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
infatti il range di frequenza di haarp è molto limitato

peonia
Inviato: 13/3/2011 11:31  Aggiornato: 13/3/2011 11:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
leggendo uno dei tanti squilibrati, esoterici, newagiani, messaggi in rete a proposito del terremoto, secondo questo autore provocato, dice anche che il prossimo obiettivo sarà la linea di faglia New Madrid nel Sud-Ovest degli Stati Uniti.
Speriamo sia davvero una bufala..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
tdm
Inviato: 13/3/2011 11:47  Aggiornato: 13/3/2011 11:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Diobòno, questo video (da repubblica.tv) è semplicemente impressionante: http://tinyurl.com/6grebfj

ahmbar
Inviato: 13/3/2011 11:48  Aggiornato: 13/3/2011 11:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Autore: Tuttle Inviato: 13/3/2011 0:47:28
Citazione: gli studi per generare terremoti esistono ed erano avanzati

Ok, ma oltre a postare dei link non sarebbe il caso di spiegare, con parole tue, cosa contengono? Cioè, stai dicendo che il progetto Pamir serve per produrre terremoti a comando?




Nel link postato prima da Peonia , qui, oltre alle strane coincidenze del ministro giapponese morto dopo aver rilasciato l'intervista in cui confermava le minaccie ricevute dal suo paese di disastri "naturali" provocati, c'e' anche una parte in cui un geologo parla di un apparecchio della potenza di 30watt , utilizzato normalmente per trovare petrolio o qualunque altro minerale, dato che la materia vibra a differente intensita'

Portavano l'esempio di un pianoforte in cui ogni corda da un suono diverso come analogia, e spiegavano proprio l'esito che si avrebbe aumentando la potenza di emissione : non piu' un solo segnale di riconoscimento, ma una destrutturizzazione dei legami molecolari del materiale sottoposto ad emissione


Nel video si parla di "miliardi di watt emessi da haarp" (appena appena esagerato ), ma resta il fatto che l'emissione di determinate frequenze ha conseguenze effettivamente devastanti sulla materia, basta pensare alla semplice voce umana che e' in grado di spezzare un bicchiere



E' magari possibile che siano solamente in grado di "prevedere" certi eventi (si spiegherebbe la presenza dei militari americani sempre nelle vicinanze-Haiti, Myanmar- proprio quando la crosta terrestre decide di riassestarsi), ma escludere a priori che alcuni terremoti siano invece artificiali non so....

Un semplice forno a microonde e' in grado di scaldare l'acqua in pochi secondi, che succederebbe se dirigessi la potenza di 1000 di questi forni concentrata in un dato punto?

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
redna
Inviato: 13/3/2011 11:51  Aggiornato: 13/3/2011 11:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
10:16Governo teme grande black out per domani

Il governo giapponese teme che domani l'afflusso di energia elettrica a Tokyo e nel Tohoku possa essere insufficiente. L'ha comunicato oggi il ministro dell'economia giapponese e dell'industria Banri Kaieda. "Si prevede a Tokyo e nel Tohoku una grande carenza di energia", ha detto Kaieda, secondo quanto riporta il sito internet del quotidiano Asahi Shinbun. Dopo il fine settimana, per domani è prevista la ripresa delle attività produttive. Il ministro ha dato indicazioni per gestire la situazione.


10:24Yukio Edano: "Rischio esplosione per altro reattore Fukushima 1" 19 –
C'è rischio che anche nell'edificio che ospita il reattore numero 3 della centrale nucleare Fukushima-1 si produca un'esplosione simile a quella che ha interessato ieri il reattore numero 1. L'ha affermato oggi il portavoce del governo giapponese Yukio Edano in un briefing d'aggiornamento sull'andamento dei soccorsi per le popolazioni del nordest del paese. "Non si può escludere che un'esplosione possa prodursi nel reattore 3 a causa d'un possibile accumulo d'idrogeno", ha spiegato Edano. In caso d'esplosione, secondo il portavoce, "non ci saranno problemi per il reattoe in sé" e "la situazione non avrà conseguenze per la popolazione".

1:16Danni a barre combustibile reattore

Le barre di combustibile al reattore n.3 di Fukushima hanno subito danni. I tentativi di evitarlo, ha riferito il ministro dell'Economia e dell'Industria nipponico, ''non hanno avuto effetti''.

http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/13/dirette/diecimila_morti-13539839/?ref=HREA-1


10:33 13 MAR 2011 (AGI) - Tokyo, 13 mar. - Due giorni dopo il sisma che lo ha colpito, il Giappone continua a vivere il suo piu' grande incubo dopo Hiroshima e Nagasaki. Il terremoto -la cui magnitudo e' stata elevata da 8,9 a 9- ha fatto almeno 10.000 morti nella prefettura di Myiagi. "Non ho dubbi che si raggiungera' questa cifra", ha detto il capo della polizia locale. Venerdi' scorso, il giorno dell potentissima scossa, era stata data la notizia di 9.500 dispersi nel porto di Minamisanriku, nella stessa prefettura.

Quest'ultima stima fa saltare il conto del governo, arrivato, con la lentezza giustificata dall'ufficialita', a quasi 900 morti. Sono saltate, anche, tutte le previsioni sul rischio nucleare. Emerge che i reattori di Fukushima non erano stati costruiti per reggere a una scossa oltre magnitudo 8. Oltre ai guai al reattore 1, il sistema di raffreddamento ha fallito nel reattore 3, e nei due reattori nucleari potrebbe essere avvenuta la fusione. "Stiamo verificando l'alta probabilita' che cio' sia avvenuto nel reattore numero 1 e che cio' sia possibile nel reattore numero tre", ha detto il portavoce dell'esecutivo, Yukio Edano. Inoltre, seconda esplosione potrebbe avvenire nella centrale di Fukushima. Riguarderebbe il reattore 3, ma, assicura l'esecutivo, questo dovrebbe resistere come il reattore 1, colpito ieri da una deflagrazione.

Il livello di radiazioni emesse dalla centrale nucleare di Fukushima e' di 882 microsievert l'ora, oltre il limite consentito che e' di 500 microsievert l'ora. L'esplosione avvenuta nel reattore 1 e' stata classificata al livello 4 della Scala internazionale degli eventi radioattivi, che va da 0 a 7. L'incidente di Three Miles Island fu classificato al livello 5, Chernobyl al 7. Cio' significa che si e' verificato un danno al combustibile e si e' sprigionata una quantita' significativa di radiazioni, pari a quelle liberatesi nell'incidente avvenuto nel 1999 a Tokaimura, il peggiore, fino a oggi, del Giappone.

E' di 190 il numero delle persone esposte alle radiazioni. Su loro, che si trovavano nel raggio di dieci chilometri dall'infrastruttura, sono in corso i test per verificare se siano stati contaminati. Quelli risultati positivi, finora, sono 22. Un operaio e' morto nella centrale nucleare di Fukushima Daini, diversa da quella che ha problemi ai reattori. Ieri erano rimasti feriti quattro operai nell'esplosione al reattore di Fukushima Daichi. Nella centrale di Daini non sono in corso tentativi di depressurizzazione. Raddoppiano 100.000 i soldati inviati nelle zone del terremoto per portare soccorso alle popolazioni, il piu' imponente dispiegamento dalla Seconda Guerra Mondiale. L'ordine e' stato dato dal premier, Naoto Kan, al ministro della Difesa, Toshimi Kitazawa. L'impatto del sisma sull'economia del Giappone sara' "notevole", ha affermato il governo. L'esecutivo lavora a un bilancio di emergenza, ma e' difficoltoso metterlo a punto entro questo mese, quando ha termine l'anno fiscale.


articolo---------------

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Matteo84
Inviato: 13/3/2011 11:55  Aggiornato: 13/3/2011 11:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2010
Da: Servigliano (Marche)
Inviati: 38
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ma qualcuno sa spiegarmi che cosa può succedere di grave in merito a questi reattori che non si raffreddano??? sono molto ignorante in materia! ma c'è rischio circoscritto? nazionale? nazioni vicine ? o anche mondiale??

Io non so ma vedo il Giappone come una nazione difficile da decifrare....quasi coperta da un alone di segretezza..ma questo da sempre che io ricordi! Lo fa anche a voi???

Buona domenica a tutti gente!

Amo la vita! Amo la Natura! Amo i rapporti sociali! Sono una persona di successo!
Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 11:56  Aggiornato: 13/3/2011 11:56
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
In tutta questa discussione mi sembra che nessuno ha detto che il Giappone è stato l'unico paese al mondo che ha iniziato ufficialmente un serio programma di sperimentazione dell'energia fredda, l'energia pulita a costo zero che permetterebbe di "licenziare" i petrolieri e di smantellare tutte le centrali atomiche. Sorge subito questa domanda: "ai poteri forti che manipolano il cartello petrolifero, il cartello bancario e gli altri cartelli correlati, ha fatto piacere sapere che il Giappone sta portando avanti un programma di studio con lo scopo di perfezionale l'energia fredda?"

È evidente che il Giappone andava fermato! E come? Con un bel terremoto evidentemente.

Il Giappone è il paese con la più potente struttura antisismica del mondo. Bisogna ovviamente generare delle scosse devastanti per cagionare abbastanza danni.

È importantissimo precisare che dopo la principale scossa tellurica, quella che ha generato lo tsunami, che è avvenuta ad una profondità di 10 km, ci sono state altre scosse telluriche abbastanza potenti, sempre ad una profondità di 10 km. Che strano. HAARP non c'entra, o forse sì?


Non vanno assolutamente trascurate le conseguenze dell'esplosione alla centrale nucleare di Fukushima, a 250 km da Tokyo. La televisione Nhk ha fatto vedere una nuvola di fumo bianco sopra la centrale. La radioattività è destinata a propagarsi verso altre aree del pianeta.

Curiosa e inquietante è stata la decisione della Reuters di rimuovere dal proprio portale questa cartina del possibile fallout dell'esplosione della centrale nucleare.

zaq14
Inviato: 13/3/2011 12:00  Aggiornato: 13/3/2011 12:00
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Tuttle wrote: Il Giappone, così come tutta l'area, sorge su una faglia fra le più grandi al mondo. E' una delle zone più sismiche che esista sul globo terrestre. E' uno dei territori con più attività sismica della terra. La terra si muove. Quella zona di terra, si muove ancora di più. E' nella natura del nostro pianeta. Ci viviamo sopra. Possiamo dare le colpe a chi ci pare, se ci fa stare meglio. Ma questi sono i fatti. FATTI, caro Calvero. Parolina che, lo so, fa scattare i nervetti a molti qui dentro. Ma tu sei liberissimo di tirare fuori Haarp, la numerologia...


Caro Tuttle, mi pare ovvio che un'arma sismica possa essere esclusivamente contro quei paesi che si affacciano su qualche faglia, non trovi?

Poi, se mi permetti, faccio un discorso un po' più generale.
Sono due volte che intervengo su un determinato argomento e due volte che sposti l'attenzione per portarla su binari inconcludenti. L'altra volta fu sulle immagini degli aerei (veri aerei o computer graphic?) che colpivano le twin towers.
Coincidenze?

A questo punto ti chiamerei "il normalizzatore".

E visto che ti appelli ai FATTI, vorrei un tuo commento sui link che ho postato e quelli postati da altri, che riguardano gli strani accadimenti che hanno coinvolto personaggi giapponesi in relazione al dollaro.

Aggiungo una notizia che ricordavo ma di cui ieri non avevo trovato la fonte: uno dei due giapponesi fermati alla dogana di Chiasso era il cognato dell'ex vice-governatore della Banca del Giappone...
E questo qua se ne sarebbe andato in giro con titoli per 134 miliardi di dollari falsi?
http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/articolo-7536/1.htm

Dai su, fatti coraggio e commenta queste notizie, senza svicolare.

Decalagon
Inviato: 13/3/2011 12:00  Aggiornato: 13/3/2011 12:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
redna
Inviato: 13/3/2011 12:05  Aggiornato: 13/3/2011 12:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Io non so ma vedo il Giappone come una nazione difficile da decifrare....quasi coperta da un alone di segretezza..ma questo da sempre che io ricordi! Lo fa anche a voi???


....... è estremo oriente!! e agli occidentali non è possibile capire molto.
A volte ci provano e di solito sbagliano.



Citazione:

Non vanno assolutamente trascurate le conseguenze dell'esplosione alla centrale nucleare di Fukushima, a 250 km da Tokyo. La televisione Nhk ha fatto vedere una nuvola di fumo bianco sopra la centrale. La radioattività è destinata a propagarsi verso altre aree del pianeta.


sempre che sia solo quella centrale che è esplosa. Pare che siano 11 le centrali atomiche che hanno subito danni.
Praticamente il Giappone è ridotto nella condizione del dopoguerra con tanto di radioattività che si propaga e l'economia in ginocchio.
A chi giova questo?



Sisma Giappone: danni a barre reattore 13 Marzo 2011 11:46 ESTERI (ANSA) - TOKYO - Le barre di combustibile del reattore n.3 di Fukushima hanno subito danni. I tentativi di evitarlo, ha riferito il ministro dell'Economia e dell'Industria nipponico, 'non hanno avuto effetti'. L'allarme atomico sta spingendo molti stranieri a pianificare la partenza da Tokyo e dalle aree limitrofe. 'Non siamo al panico, ma c'e' molta apprensione', spiega all'Ansa un manager di una multinazionale. Secondo altre fonti, sono migliaia le prenotazioni aeree gia' fatte.

qui............

tutti se ne vanno dal Giappone. La storia pare ritorni al passato di secoli fa quando il paese degli dei si era chiuso all'occidente.Poi qualcuno arrivò proprio nella baia di Nagasaki a porre fine all'isolamento. Nella stessa località fecero esplodere una atomica. Arrivavano sempre dalla parte opposta del pacifico,dall'altra sponda dell'oceano.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
zaq14
Inviato: 13/3/2011 12:08  Aggiornato: 13/3/2011 12:10
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
È importantissimo precisare che dopo la principale scossa tellurica, quella che ha generato lo tsunami, che è avvenuta ad una profondità di 10 km, ci sono state altre scosse telluriche abbastanza potenti, sempre ad una profondità di 10 km. Che strano. HAARP non c'entra, o forse sì?

E' importante notare che la coincidenza relativa alla scarsa profondità dei terremori "sospetti". Sempre pochi Km.

Di norma i terremoti sulla "cintura di fuoco" sono a grande profondità, questo invece a soli 10 km dalla superficie.
Quello di haiti era a 13 km.

tdm
Inviato: 13/3/2011 12:10  Aggiornato: 13/3/2011 12:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
È evidente che il Giappone andava fermato! E come? Con un bel terremoto evidentemente.

Il Giappone è il paese con la più potente struttura antisismica del mondo. Bisogna ovviamente generare delle scosse devastanti per cagionare abbastanza danni.


Una logica che Aristotele era un povero idiota in confronto.

cagliostro
Inviato: 13/3/2011 12:12  Aggiornato: 13/3/2011 12:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:


Ma qualcuno sa spiegarmi che cosa può succedere di grave in merito a questi reattori che non si raffreddano??? sono molto ignorante in materia! ma c'è rischio circoscritto? nazionale? nazioni vicine ? o anche mondiale??



QUI

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
fefochip
Inviato: 13/3/2011 12:21  Aggiornato: 13/3/2011 12:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@Hidalgo
Citazione:
È evidente che il Giappone andava fermato! E come? Con un bel terremoto evidentemente. Il Giappone è il paese con la più potente struttura antisismica del mondo. Bisogna ovviamente generare delle scosse devastanti per cagionare abbastanza danni. È importantissimo precisare che dopo la principale scossa tellurica, quella che ha generato lo tsunami, che è avvenuta ad una profondità di 10 km, ci sono state altre scosse telluriche abbastanza potenti, sempre ad una profondità di 10 km. Che strano. HAARP non c'entra, o forse sì?


se da una parte la tua considerazione che il giappone è l'unico paese che ha iniziato un programma serio di studio della fusione fredda dall'altro tutto ciò che viene dopo a me sembrano solo speculazioni allo stato puro.

non vedo poi cosa ci sia di strano in scosse di minore intensità dopo l'evento principale ...in TUTTI i terremoti è cosi.

Citazione:
Curiosa e inquietante è stata la decisione della Reuters di rimuovere dal proprio portale questa cartina del possibile fallout dell'esplosione della centrale nucleare.


non è "curiosa e inquietante" è una decisione solo responsabile visto che l'esplosione NON è stata di natura nucleare ma solo sovrappressioni .

la proiezione che hai postato si può solo riferire a un eventuale fallout radioattivo in seguito a un esplosione NUCLEARE.

io non capisco chi è in buona fede e non capisce che quell'esplosione non può essere di natura nucleare.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
schottolo
Inviato: 13/3/2011 12:31  Aggiornato: 13/3/2011 13:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Quella è una esplosione di natura chimica. Il generatore a gasolio di emergenza che teneva in vita il circuito di raffreddamento del reattore n1 è andato in tilt x via di una scossa di assestamento.
Così, anche a reattore spento, sarebbe dovuto passare ancora un pò per esser raffreddato del tutto ed essere innoquo.
Ma il sistema che doveva fare ciò era in panne e si è dovuto fare un pò come si poteva.
Hanno fatto uscire un pò di vapore per abbassare la pressione interna, da li la radioattività dell'area (che è comunque poca e si dovrebbe dissolvere in 24 ore, se quello che ci è stato riferito è vero).
Poi hanno gettato dell'acqua sul container di metallo che stava per surriscaldarsi e fondere. Da li la reazione chimica che ha creato idrogeno ed ha fatto saltare il coperchio esterno.

EDIT: Ecco il reattore dopo l'esplosione:


redna
Inviato: 13/3/2011 12:33  Aggiornato: 13/3/2011 12:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Da Hiroshima a Fukushima........

.............
Per la verità nessun sistema tecnologico in generale può ignorare la geologia. I giapponesi, convivendo con un suolo che glielo ricorda frequentemente, lo sanno meglio di altri. Un terremoto come quello dell’11 marzo 2011, in altre aree popolate del pianeta avrebbe provocato molti più lutti e devastazioni. La cultura simbolica e le pratiche materiali della società nipponica sono invece caratterizzate da una grande attenzione ai cicli della natura. Le istituzioni dell'epoca Tokugawa (1603-1867) avevano capito ad esempio che la deforestazione era un problema gravissimo e seppero imporre il divieto di tagliare indiscriminatamente gli alberi, incentivando invece la riforestazione e trasformando l’arcipelago in uno dei territori ancora oggi meglio tenuti al mondo, nonostante abbia una densità di popolazione elevatissima.
È dell’epoca Tokugawa anche “La grande onda presso la costa di Kanagawa” l’opera più nota di Katsushita Hokusai e forse l’emblema più rappresentativo dell’arte figurativa giapponese. Fu stampata per la prima volta negli anni trenta del XIX secolo, circa 180 anni fa, ma non sto a dirvi perché si dimostra ancora attualissima, nei giorni dello tsunami.



Nel quadro vediamo l’impeto della natura yin mentre viene respinto dallo yang della serena fiducia dei pescatori, piccoli e miseri dentro la cavità invincibile dell’onda, eppure rassegnatamente esperti. Non si oppongono all’onda, adattano il movimento delle loro fragili imbarcazioni. Sanno che l’opera umana è segnata da una «impermanenza». È un esile interstizio di vita fra la massa fluttuante del mare e lo sfondo del vulcano, entità a loro modo mobili, terribilmente mobili, ma permanenti.

I giapponesi serbano molte pratiche di vita legate a questi equilibri, ma essendo tra i maggiori protagonisti dello sviluppo industriale degli ultimi 150 anni, le hanno diluite nelle contraddizioni inconciliabili di quella crescita che pretende troppo dalla madre Terra. Così accade che magari i cittadini del Sol Levante si tengano sì strette le immense foreste di Hokkaido, uguali oggi a quando Tokyo si chiamava ancora Edo, ma che creino gli incanti zen dei rivestimenti in legno delle loro case a spese delle foreste indonesiane. E accade che il trauma di Hiroshima e Nagasaki si sia tradotto nella ricerca di standard di sicurezza nucleare superiore ad altri paesi, e nondimeno fallibili.

Solo che la soglia superata a Hiroshima nel 1945 ha cambiato la scala della razionalità e del realismo. Quella non era più la natura indomabile con cui trovare un equilibrio: era la volontà di potenza del vecchio homo sapiens, la vecchia bestia territoriale, violenta e deforestatrice, ormai in grado di distruggere tutto il mondo.

.........


edit------

notizia......
12:15 13 MAR 2011

(AGI) Tokyo - La situazione nella centrale nucleare di Fukushima resta grave. Lo ha detto il premier giapponese, Naoto Kan. Il Giappone - ha sottolineato il premier - affronta in queste ore la piu' grave crisi dalla fine della Seconda Guerra mondiale. Naoto Kan ha lanciato un appello ai cittadini perche' si dia vita a un "nuovo Giappone". .

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
fefochip
Inviato: 13/3/2011 12:36  Aggiornato: 13/3/2011 13:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
vorrei chiarire definitivamente un particolare

L'ESPLOSIONE AVVENUTA NON è DI NATURA NUCLEARE .

per capire questa affermazione basta guardare l'esplosione avvenuta :
vi pare un fungo atomico?

per chi pensasse che ci possono essere"mini" esplosioni nucleari vi posso dire due cose:
1 probabilmente è allo studio da tempo una tecnologia che consenta di ottenere ordigni atomici "mini" con tecnologia legata alla fusione fredda e probabilmente ci sono tracce di questo in iraq ma comunque è una tecnologia NON nota alla comunità scientifica mentre quella delle centrali del giappone è una tecnologia piu che nota.
2 il minimo quantitativo di esplosione per un ordigno atomico è quello di 1kg circa di uranio arricchito (lo ha detto chiaramente emilio del giudice in un suo video che è un segreto di pulcinella).
meno di 1kg non si avvia la reazione a catena punto e basta.
quindi se ci sarà uno scoppio nucleare(speriamo proprio di no eh) sarà almeno l'equivalente circa di un ordigno nucleare convenzionale


MOTIVAZIONI POLITICHE RIGUARDO ALLE NOTIZIE ITALIANE SULL'ASPETTO ATOMICO

dico quello che penso in maniera molto semplice .
recentemente il governo (leggi berlusconi) ha riaperto la possibilità di centrali nucleari in italia.
con tutta probabilità ci prenderà un fiume di soldi insieme ai suoi soci.
la francia ci venderà tale tecnologia .
è un "pacco" visto la maturità di altre tecnologie molto migliori del nucleare all'uranio in particolare il recente reattore rossi-focardi e senza arrivare a quello la fissione del torio ampiamente piu conveniente rispetto all'uranio (rubbia).

in giappone non è avvenuta nessuna esplosione nucleare e non c'è nessun rischio attualmente che avvenga tuttavia i telegiornali e la stampa fomentano questa paura perche?
è semplice si vogliono strumentalizzare gli eventi per far paura alla popolazione per non intraprendere la strada del nucleare.

ora se da una parte condivido pienamente che il nucleare a fissione di uranio è una "fregatura" per vari motivi dall'altra battere sulla paura per non intraprendere quella strada è immorale e ingiustificatamente stupido (o forse un contorto piano di propaganda al nucleare stesso) perche l'esempio giapponese sta per ora raccontando ben altro ovvero che le centrali sono sicure visto che hanno retto a un terremoto che da noi non potrebbe avvenire date le realtà geologiche

quindi chi fomenta questa paura del nucleare concentrandosi sul rischio in giappone o sta facendo il doppio gioco o è molto miope.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
zaq14
Inviato: 13/3/2011 12:40  Aggiornato: 13/3/2011 12:40
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
repubblica.it - Diretta:
12:23
Russia invia cisterna con gas liquido 36 –
Una nave cisterna russa con 19.500 metri cubi di gas liquido è salpata dall'isola russa del Pacifico Sakhalin per il Giappone. Lo riferisce l'agenzia russa Interfax. "Il Giappone ha già chiesto un aiuto nella distribuzione dell'energia ", ha spiegato il vice primo ministro russo Igor Sechin. Una seconda consegna di 100.000 metri cubi, è prevista per lunedi. La Russia ha inviato circa 200 soccorritori, tra loro anche medici e psicologi, oltre al corpo della Protezione Civile.

Qualche commento sul fatto che il Giappone abbia chiesto aiuti principalmente alla Russia?

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 12:44  Aggiornato: 13/3/2011 12:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
magari perchè la Russia è molto vicina al Giappone ?

Escludendo Corea del Nord e del Sud che hanno i loro problemi è lo stato più vicino in linea d'aria al Giappone...


@fefochip l'esplosione nucleare sarebbe decisamente meno dannosa di un incidente tipo Cernobyl

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
zaq14
Inviato: 13/3/2011 12:56  Aggiornato: 13/3/2011 12:56
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
magari perchè la Russia è molto vicina al Giappone

Beh dipende da quale parte di Russia....

Pero' il comunicato del Governo Giapponese ripreso ieri dalle agenzia di stampa, e riportato da repubblica.it, parlava di richiesta di aiuto inoltrata a Russia e Gran Bretagna.
Non mi pare così vicina la Gran Bretagna al Giappone, tu che dici?

zaq14
Inviato: 13/3/2011 12:58  Aggiornato: 13/3/2011 12:58
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Neanche a farlo apposta:

12:50
Squadre soccorso Gb atterrate a Misawa 41 –
Militari delle forze armate britanniche sono atterrati nella base aerea americana di Misawa nel nord del Giappone. Lo riporta SkyNews. I soldati britannici assisteranno il Giappone nelle operazioni di soccorso.

Russi e Britannici, mi pare.

fefochip
Inviato: 13/3/2011 13:09  Aggiornato: 13/3/2011 13:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
@fefochip l'esplosione nucleare sarebbe decisamente meno dannosa di un incidente tipo Cernobyl


non so come fai a fare un affermazione del genere comunque a skytg 24 un esperto ha detto che il livello di pericolo a fukushima è 4 mentre cernobyl era 7 e gli USA hanno avuto un livello 5 nella sua storia .

questo per dare un idea

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Bubu93
Inviato: 13/3/2011 13:32  Aggiornato: 13/3/2011 13:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

non so come fai a fare un affermazione del genere


Perchè l'esplosione nucleare "non fa molto di più" che polverizzare la zona in cui avviene, il fallout non è così grave.
Adesso non so se la zona sia stata evacuata o no, ma in caso di evacuazione ci sarebbero quasi solo danni materiali.

Un incidente nucleare tipo Cernobyl invece crea un fallout molto più pericoloso ed esteso, è un fenomeno completamente diverso.
Guarda Hiroshima, nel 45 è stata rasa al suolo e oggi è una città normale.

Pripjat (nn so se si scrive così ) a 25 anni dall' incidente è una città fantasma ASSOLUTAMENTE INABITABILE così come una vasta area che circonda la centrale.

@zaq14 entrambi paesi del patto Atlantico, non vedo cosa ci sia di strano in questo
Certo che riuscite a trovare stranezze in tutto, da quando al Cina è famosa per la tempestività dei suoi aiuti umanitari ? Mah..

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
fefochip
Inviato: 13/3/2011 13:49  Aggiornato: 13/3/2011 13:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Bubu93

a me risulta che a chernobyl sotto una tomba di cemento ci stanno ancora 180 tonnellate di uranio circa ...chissà quanto uranio è scoppiato vallo a sapere...perche la differenza di un solo kg è l'equivalente di una bomba di hiroshima.

comunque dire che quell'esplosione è di natura nucleare alla luce dei video e anche della foto postata qui mi pare veramente una affermazione completamente sbagliata ...però che ti devo dire non sono un esperto nucleare.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Bubu93
Inviato: 13/3/2011 14:22  Aggiornato: 13/3/2011 14:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
A Cernobyl non è scoppiato l'uranio, la nube era formata da elementi radioattivi derivati da esplosioni "tradizionali".
La nube quindi non era composta da radiazioni ma da sostanze radioattive, il che è molto peggio perchè le radiazioni non si propagano molto nell' atmosfera, ma la polvere viaggia quanto a causa del vento.

Cmq l'esplosione di Fukushima non è stata di tipo nucleare, altrimenti avrebbe polverizzato la città
Non penso che possa esplodere solo una parte dell' uranio, o esplode tutto in una volta sola o non esplode.

E poi visivamente le esplosioni nucleari sono molto diverse: sono luminosissime e anche le più piccole sono molto più potenti di quella che è avvenuta nella centrale.

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
fefochip
Inviato: 13/3/2011 14:37  Aggiornato: 13/3/2011 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
A Cernobyl non è scoppiato l'uranio, la nube era formata da elementi radioattivi derivati da esplosioni "tradizionali". La nube quindi non era composta da radiazioni ma da sostanze radioattive, il che è molto peggio perchè le radiazioni non si propagano molto nell' atmosfera, ma la polvere viaggia quanto a causa del vento.

in pratica una "bomba sporca"

Citazione:
Cmq l'esplosione di Fukushima non è stata di tipo nucleare, altrimenti avrebbe polverizzato la città

e questo che volevo sottolineare.

comunque ad oggi il problema non è nemmeno lontanamente paragonabile a chernobyl perche è scoppiato l'involucro esterno della centrale e non il recipiente primario in cui avvengono le reazioni mentre a chernobyl a seguito di un esperimento per testare la sicurezza (pensa te che paradosso) il reattore incrementò di 500 volte circa la sua potenza in 40 secondi ....

comunque staremo a vedere e speriamo bene

comunque ripeto ...la fusione fredda mette una pietra tombale sull'argomento nucleare a fissione dal punto di vista logico-scientifico
speriamo se ne cominci a prendere atto il prima possibile

sarebbe un sogno pensare che l'inventore della caldaia a nichel-idrogeno "doni" limitatamente al giappone la sua invenzione per farli riprendere da questa catastrofe?
non gli "basterebbe" guadagnare sul resto del mondo ?
non otterrebbe cosi uno sposor immenso come il giappone?

sogni ....

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
redna
Inviato: 13/3/2011 14:53  Aggiornato: 13/3/2011 14:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Un incidente nucleare tipo Cernobyl invece crea un fallout molto più pericoloso ed esteso, è un fenomeno completamente diverso.
Guarda Hiroshima, nel 45 è stata rasa al suolo e oggi è una città normale.






Nucleare Giappone: l'incubo di Fukushima è solo all'inizio
In Giappone le centrali nucleari sono il terrore di oggi e l'incubo di domani, visto che il pericolo atomico, una volta "scoppiato" rimane nell'ecosistema per migliaia di anni. Intanto cresce l'emergenza sanitaria e sociale per la possibile contaminazione radioattiva.

Secondo gli esperti internazionali l'incidente che sta coinvolgendo i reattori dell'impianto di Fukushima in Giappone, rientra, anche se si risolvesse miracolosamente adesso, tra i tre peggiori della storia dopo quello di Chernobyl del 1986 e Three Mile Island nel 1979.

Un esperto del settore, Joseph Cirincione (Presidente del Ploughshares Fund, una fondazione internazionale che si occupa del disarmo atomico) ha avuto il coraggio di dire ciò che anche i semplici appassionati di energia nucleare avevano immaginato, ovvero che il rilascio di cesio radioattivo nell'atmosfera indica una parziale fusione del reattore nucleare. Certo è che, per quanto riguarda la qualità e la trasparenza dell'informazione, pare che Three Mile Island e soprattutto Chernobyl (c'era l'Unione Sovietica) non siano serviti a niente.

Informare la popolazione (anche quella mondiale) significa salvarla.

Ma che l'incidente di Fukushima in Giappone sia solo "all'inizio" per quanto riguarda le conseguenze, non è certo un mistero.
"Aver evacuato le persone nel raggio di 10 chilometri e ordinato al resto della popolazione vicina di non uscire, non bere acqua di rubinetto e non toccare nulla che sia stato all'aria non basterà, purtroppo, a limitare le terribili conseguenze dell'incidente, culminato con l'esplosione di un reattore, nella centrale nucleare di Fukushima" ricorda Legambiente e il suo presidente nazionale Vittorio Cogliati Dezza afferma che "La terribile situazione che si sta verificando in Giappone dimostra che per le centrali atomiche non esiste sicurezza". Difatti, sempre nella nota di Legambiente si legge che: "La centrale esplosa, dalla quale già ieri era fuoriuscito materiale radioattivo, era stata progettata con tutti i più avanzati sistemi di sicurezza e dotata di criteri tecnici che avrebbero dovuto resistere a terremoti di qualunque entità, così come previsto da un Paese, tecnologicamente molto avanzato, abituato a fare i conti con onde sismiche di elevata potenza. Eppure la tragedia in corso è immane e inarginabile".


Si prevede quindi un'emergenza sanitaria che durerà decenni, proprio come gli "hibakusha" ovvero i "supersiti" del bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki durante la Seconda Guerra Mondiale.


Ancora oggi, degli esseri umani in Giappone soffrono per quel crudele bombardamento atomico, di cui le centrali nucleari odierne sono tecnologicamente figlie. Riporta la popolare Wikipedia: "Nel 2002 gli hibakusha (i colpiti dalle radiazioni del fallout nucleare), nonostante i 57 anni trascorsi, erano 285.000" (it.wikipedia.org/wiki/Hiroshima).




pertanto parlare di normalità è del tutto fuori luogo o, forse, qualcuno non sa nemmeno di che cosa sta parlando.articolo............

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 15:29  Aggiornato: 13/3/2011 15:34
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Il quotidiano Daily Yomuri cita oggi un rapporto secondo il quale il terremoto era stato previsto. Gli esperti del Centro per la promozione della ricerca sui terremoti avevano affermato nel documento, diffuso in gennaio, che un terremoto sul fondale marino, come quello che ha provocato lo tsunami di venerdì, avrebbe potuto verificarsi entro 30 anni, con una probabilità del 99% al largo della prefettura di Miyagi, del 90% al largo di quella di Ibaraki e tra l'80 e il 90% in quella di Ibaraki, tutte sulla costa orientale. Una bassa probabilità, solo del 7%, era attribuita alla prefettura di Fukushima, quella dove si trovano i reattori nucleari danneggiati, e quasi nulla quella meridionale di Sanriku.

Sono passati velocemente 30 anni

redna
Inviato: 13/3/2011 15:35  Aggiornato: 13/3/2011 15:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Il quotidiano Daily Yomuri cita oggi un rapporto secondo il quale il terremoto era stato previsto. Gli esperti del Centro per la promozione della ricerca sui terremoti avevano affermato nel documento, diffuso in gennaio, che un terremoto sul fondale marino, come quello che ha provocato lo tsunami di venerdì, avrebbe potuto verificarsi entro 30 anni, con una probabilità del 99% al largo della prefettura di Miyagi, del 90% al largo di quella di Ibaraki e tra l'80 e il 90% in quella di Ibaraki, tutte sulla costa orientale. Una bassa probabilità, solo del 7%, era attribuita alla prefettura di Fukushima, quella dove si trovano i reattori nucleari danneggiati, e quasi nulla quella meridionale di Sanriku.

Sono passati velocemente 30 anni

avevano anche previsto una ulteriore scossa di
magnitudo 7?


lo stato di emergenza anche della centrale nucleare di Onagawa?


e anche l'eruzione di un vulcano nel sud est del paese?

(AGI) Tokyo - Dopo lo Tsunami e con l'allarme nucleare in corso, ha ricominciato a svegliarsi il vulcano giapponese Shinmoedake dopo due settimane di inattivita'. Cenere e lapilli si intravedono da quattro chilometri di distanza nell'aria, raccontano testimoni locali. Il vulcano, dall'altezza di 1.421 metri, si era risvegliato dopo 52 anni a gennaio scorso, poi il primo marzo dopodiche' era tranquillo da due settimane. E' probabile che proprio lo Tsunami abbia stimolato la sua attivita'. Le autorita' intanto mantengono il livello di 'warning' a 3 su 5 e hanno bloccato l'accesso alla montagna. .

articolo............

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Ghilgamesh
Inviato: 13/3/2011 15:35  Aggiornato: 13/3/2011 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Bubu93 Inviato: 13/3/2011 13:32:41

@zaq14 entrambi paesi del patto Atlantico, non vedo cosa ci sia di strano in questo
Certo che riuscite a trovare stranezze in tutto, da quando al Cina è famosa per la tempestività dei suoi aiuti umanitari ? Mah..



Credo si riferisse al fatto che il Giappone NON ha chiesto aiuti agli stati uniti, che sono vicini e in teoria loro "amici".

@tdm

Spettacolare il ragionamento secondo cui, per creare un terremoto da 50 Megaton, bisogna utilizzare 50 Megaton ... quindi se io vado in montagna ed applaudendo faccio partire una slavina, ho le mani più grandi del mondo?
(se vuoi te la spiego con un disegnino)

Con questo non voglio dire che sia stato uno strumento umano, ma solo che è ridicola la tua tesi per dimostrarne l'impossibilità.

p.s. Ma tdm per cosa sta? Che io qualche idea ce l'ho ...

Fabrizio70
Inviato: 13/3/2011 15:37  Aggiornato: 13/3/2011 15:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Nel video si parla di "miliardi di watt emessi da haarp" (appena appena esagerato ), ma resta il fatto che l'emissione di determinate frequenze ha conseguenze effettivamente devastanti sulla materia, basta pensare alla semplice voce umana che e' in grado di spezzare un bicchiere


Si ma basta un semplice muro per riflettere o assorbire le onde sonore ed il cristallo rimane integro , qui hai "solo" 10-15 km di crosta terrestre , cosa vuoi che sia...

Citazione:
Un semplice forno a microonde e' in grado di scaldare l'acqua in pochi secondi, che succederebbe se dirigessi la potenza di 1000 di questi forni concentrata in un dato punto?


I radar spy-1 emettono 6 MW di potenza , eppure non succede nulla ....

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Makk
Inviato: 13/3/2011 15:40  Aggiornato: 13/3/2011 15:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Non è molto significativo (per non dire chissenefrega) che l'esplosione sia chimica.
Ma piuttoasto se sia vero che c'è del cesio.
Se lo è, abbiamo un inizio di fusione del nocciolo.

Saremmo ancora al livello 4?
E ce lo dicono o dobbiamo aspettare che i redattori "si sbagliano" a dare le news?
E continuerebbe a significare che le centrali moderne sono "super-sicure"?

Queste domande interessano a me.

Perché queste stesse domande me le farei io e i poveracci che abitassero vicino a un "sito" di un incidente (bella parola "sito", non sembra neanche un posto vero, con gente, case, ecc... è un "sito", una foto in bassa risoluzione da mettere su wikipedia)

Dal link di Cagliostro:
Citazione:
Nel caso di Fukushima Daiichi, il monitoraggio dell'International Atomic Energy Agency (il braccio di sicurezza nucleare delle Nazioni Unite) ci dice che il reattore è stato spento subito. Ma il riscaldamento continua attraverso la reazione nucleare, che ci mette molto tempo prima di esaurirsi. Non possiamo sapere se la drammatica esplosione cui abbiamo assistito attraverso le riprese televisive abbia davvero intaccato solo le pareti esterne della centrale. L'unica fuoriuscita radioattiva di cui siamo a conoscenza è derivata dalla necessità di sfiatare la pressione che si era creata nella camera di contenimento.

Questa manovra, resasi necessaria per contenere il surriscaldamento, dovrebbe far uscire solo isotopi radioattivi che decadono rapidamente, prodotti dall'acqua di raffreddamento. Resta da spiegare la presenza di isotopi di cesio. Questi sono prodotti dalla reazione nucleare del nocciolo e dovrebbero restare confinati all'interno del reattore. Se sono stati registrati all'esterno della centrale, vuol dire che il nocciolo ha cominciato a disintegrarsi.


Non trovo per niente tranquillizzante che le pompe di raffreddamento si siano spente per il blackout e il generatore diesel d'emergenza delle pompe sia partito dopo un'ora, durante la quale nulla coadiuvava il raffreddamento "naturale" del combustibile.

E' una procedura di sicurezza fondamentale e ha "ciccato".

Ci sono anche altre procedure per il caso di fusione del nocciolo, per carità. Se però c'è del cesio in giro sono altre procedure di sicurezza che non hanno funzionato.

Il punto è già so come finisce: Three Miles Island "ci dice" che anche in caso di fusione del nocciolo "la cosa non è grave".
Si ferma l'impianto e tutti vissero felici e contenti (sì, beh, tutti tranne i contaminati, che sono sistematicamente negati, sia negli incidenti sia nel "normale esercizio").
3MI ci dice anche cosa accade se la strumentazione è insufficente a controllare tutti i processi.

Ma "abbiamo imparato" no?

Secondo me, NO.

Questo incidente non doveva succedere e basta. Non abbiamo imparato un cazzo.


A me "mi dice" una cosa chiarissima: SHIT HAPPENS.

E che lo shit nucleare è una roba da cui tanta gente non torna indietro, e neanche ha il diritto di lamentarsi perché "ufficialmente" non esiste, non è MAI dimostrabile che le malformazioni e le neoplasie siano conseguenze.


Non sono per niente d'accordo che il nucleare sia solo un pacco come ROI (return of investment).
Nè che non si debbano fare riflessioni perché sarebbe sciacallaggio antinuclearista NIMBY-newagista-verdedelcazzo-retrogradochevuolviverenellecaverne.

Shit happens. E happens sulla mia pelle. Rivendico il diritto di sentirmi come se fosse successo a me. Non sono mostriciattoli gialli che non ci riguardano, quelli a cui sta succedendo adesso. Sono persone.

Teba
Inviato: 13/3/2011 15:58  Aggiornato: 13/3/2011 15:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

schottolo
Inviato: 13/3/2011 16:12  Aggiornato: 13/3/2011 16:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Per chi vuole seguire la vicenda c'è la diretta su skytg24

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 16:16  Aggiornato: 13/3/2011 16:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Su internet c'è già chi ironizza




Cmq per chi non avesse idea di come funziona un reattore a fissione



P.S. per i mod se la prima img è troppo grossa e/o immorale levatela pure, la seconda però la lascerei, mi sa che c'è parecchia gente confusa sull' argomento...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 16:24  Aggiornato: 13/3/2011 16:24
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
HAARP denunce mondiali. I soliti visionari, oppure no?

redna
Inviato: 13/3/2011 16:26  Aggiornato: 13/3/2011 16:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
P.S. per i mod se la prima img è troppo grossa e/o immorale levatela pure, la seconda però la lascerei, mi sa che c'è parecchia gente confusa sull' argomento...


per la prima immagine bisognerebbe capire quello che c'è scritto in giapponese e poi parlare....e non è detto che quello che vediamo noi sia quello che dicono loro.

la seconda non ha alcuna importanza considerata l'attuale situazione.
I reattori a fissione funzionavano con quello schema ma non ora che tutto è uscito dagli schemi.
Ora non occorre andare a vedere il funzionamento perchè quel funzionamento non esiste più.
Nemmeno barricarsi dietro mille schemi ora si capisce effettivamente la portata di quello che succede.



C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
zaq14
Inviato: 13/3/2011 16:36  Aggiornato: 13/3/2011 16:36
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Bubu93 wrote: @zaq14 entrambi paesi del patto Atlantico, non vedo cosa ci sia di strano in questo

La russia membro del Patto Atlantico? Ma fami il piacere

Bubu, vai a giocà co' Yoghi

ivan
Inviato: 13/3/2011 16:44  Aggiornato: 13/3/2011 16:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Japan Earthquake: before and after
link foto satellitari

Paolo69
Inviato: 13/3/2011 16:44  Aggiornato: 13/3/2011 16:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Premesso che non sono un esperto di centrali nucleari , pero'...
Mi sembra che il cesio venga riscontrato nell aria solo in presenza di una fusione nucleare e non nel vapore di raffreddamento, che comunque , se causa pioggia radioattiva , come sembra abbiano annunciato , io come minimo mi porterei un ombrello, le nuvole girano....
Si cerca forse di minimizzare l accaduto per non criminalizzare il nucleare?
Falsi allarmismi no , ma coglionati neppure pero'!

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 17:04  Aggiornato: 13/3/2011 17:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
HAARP denunce mondiali. I soliti visionari, oppure no?


Ma secondo te se il video fosse vero sarebbe libero di girare su youtube ? Ma per favore

Senza contare che è ridicolo solo pensare che delle onde corte possano provocare terremoti.

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
uriele
Inviato: 13/3/2011 17:05  Aggiornato: 13/3/2011 17:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
RAFFAELE BENDANDI:

La sua teoria ha origine in una passeggiata lungo il bagnasciuga, mentre prestava servizio di guardia durante la sua naja: lui nel 1919 intuisce che la crosta terrestre, così come le maree, è soggetta agli effetti di attrazione gravitazione della Luna. La sua teoria per la previsione dei terremoti (mai riconosciuta dalla comunità scientifica) era infatti basata sul fatto che la Luna e gli altri pianeti (insieme al Sole) sono la causa dei movimenti della crosta terrestre, che effettivamente rigonfia, deforma e fa pulsare la crosta terrestre, con tempi e ritmi dipendenti dalla posizione dei corpi celesti. Andò avanti con i suoi studi anche sfruttando una sorta di mini laboratorio posto in una profonda grotta dell'Appennino tosco-romagnolo.

Una sua prima involontaria previsione la fece per il terremoto della Marsica il 13 gennaio 1915, quando si accorse che il 27 ottobre dell'anno precedente aveva lasciato un appunto al riguardo.

Fino ad allora erano in pochi a credere alle sue teorie; il 23 novembre 1923 davanti al notaio di Faenza decise di far scrivere una sua previsione: il 2 gennaio 1924 si verificherà un terremoto nelle Marche. Il terremoto effettivamente si verificò, ma due giorni dopo. Ciononostante il Corriere della Sera gli dedicò la prima pagina, chiamandolo Colui che prevede i terremoti; la sua fama così crebbe anche a livello internazionale. Nei suoi studi si occupò anche di astronomia, geofisica, magnetica, studi cosmici e atmosferici, e della radioattività atmosferica in relazione a scopi atomici.Oltre ai suoi personali, la sua principale attività era quella di falegname; grazie a questa attività costruì e riuscì a vendere alcuni suoi modelli di sismografi, anche in America. Riuscì nel suo piccolo a dotarsi anche di una piccola biblioteca scientifica.

Durante il periodo fascista, precisamente nel 1927 dapprima fu nominato da Mussolini Cavaliere dell'Ordine della Corona d'Italia, ma poi venne diffidato dal pubblicare ulteriori previsioni sui terremoti in Italia, pena l'esilio; in realtà egli continuò a farlo, ma su altri giornali americani.

peonia
Inviato: 13/3/2011 17:26  Aggiornato: 13/3/2011 17:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Se lor signori scettici e razionali che irridono a chi guarda anche ciò che non è spiegabile, mi dessero la soddisfazione di leggere qui e darmene una loro spiegazione....sarei grata

http://scienzamarcia.blogspot.com/2011/03/terremoto-in-giappone-ce-chi-lo-aveva.html


e osservate bene al minuto 3, 19 poi mi dite se non sembra strano
http://vimeo.com/20966352#embed

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Paolo69
Inviato: 13/3/2011 17:44  Aggiornato: 13/3/2011 17:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Io non riesco a capire se chi irride alla capacita dei militari di modificare il clima ci fa o ci e'.
Eppure basterebbe informarsi per sapere che non solo lo sanno fare , ma se ne fanno poi neppure un gran segreto. Certo i dettagli mica li vengono a raccontare a noi , in fondo e' un arma.
Haarp fa parte di un sistema , se c entra o meno in giappone vallo a sapere. Trattandosi di esperimenti poi la situazione puo' sempre sfuggire di mano.....

Fabrizio70
Inviato: 13/3/2011 17:45  Aggiornato: 13/3/2011 17:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
I soliti visionari, oppure no?


Oltre a contenere svariate inesattezze (la principale riguarda la risoluzione ONU ENMOD , fu fatta in seguito all'operazione Popeye durante la guerra del Vietnam) non associa minimamente HAARP ai terremoti , in pratica un link inutile...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Bubu93
Inviato: 13/3/2011 17:48  Aggiornato: 13/3/2011 17:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

e osservate bene al minuto 3, 19 poi mi dite se non sembra strano
http://vimeo.com/20966352#embed


Cosa ? Cosa c'è di strano ? :|

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
peonia
Inviato: 13/3/2011 17:52  Aggiornato: 13/3/2011 17:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Azz, come si dice non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere...
riprova ingrandendo a tutto schermo e guarda in cielo........

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Bubu93
Inviato: 13/3/2011 17:52  Aggiornato: 13/3/2011 17:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
MI VUOI DIRE COSA C'È O NO ?

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
peonia
Inviato: 13/3/2011 17:53  Aggiornato: 13/3/2011 17:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Paolo69 ma i link li hai guardati?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 13/3/2011 17:54  Aggiornato: 13/3/2011 17:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
se sei così pigro che vuoi che te lo dica io, te lo dico:
una marea di scie chimiche a forma di losanga.......ma come facciamo a cambiare????

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 17:57  Aggiornato: 13/3/2011 17:57
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
che bei rombi lassù nel ciel

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 17:58  Aggiornato: 13/3/2011 17:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
BUAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHA

SONO CHIARAMENTE LAMPADE AL NEON ATTACCATE AL SOFFITTO RIFLESSE DALLA FINESTRA !

No dai spero tu stessi scherzando, c'è persino il muro chiaramente visibile sulla destra e circa al centro c'è un rettangolo bianco con una cerchio, credo un ventilatore ma nn ci giurerei.

Cmq peonia complimenti per l'intervento ridicolo

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
tdm
Inviato: 13/3/2011 17:58  Aggiornato: 13/3/2011 17:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Ghilgamesh Inviato: 13/3/2011 15:35:18

[...]

@tdm

Spettacolare il ragionamento secondo cui, per creare un terremoto da 50 Megaton, bisogna utilizzare 50 Megaton ... quindi se io vado in montagna ed applaudendo faccio partire una slavina, ho le mani più grandi del mondo?
(se vuoi te la spiego con un disegnino)

Con questo non voglio dire che sia stato uno strumento umano, ma solo che è ridicola la tua tesi per dimostrarne l'impossibilità.

p.s. Ma tdm per cosa sta? Che io qualche idea ce l'ho ...


Eccone un altro. Infatti io ho fatto un ragionamento, tu no: per generare un terremoto con un'energia (ho fatto l'esempio di Haiti) dell'ordine di grandezza di 15 zeri in joule, quanti battiti di mani ci vogliono, campione? Quante antenne tipo HAARP ci vogliono? Con quale potenza?

E vieni a parlare di disegnini e ridicolaggini e tesi?

ps: fa piacere sapere che hai qualche idea, in testa. Non si direbbe.

Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 18:02  Aggiornato: 13/3/2011 18:02
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
c'è pure il capoufficio riflesso

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 18:02  Aggiornato: 13/3/2011 18:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Senza contare che una valanga non la puoi provocare battendo le mani, e nemmeno urlando, è una leggenda metropolitana...

P.S. rido ancora per le "scie chimiche"

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
sono_io
Inviato: 13/3/2011 18:08  Aggiornato: 13/3/2011 18:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2008
Da:
Inviati: 73
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Sembra l'innesco di una grossa fuga di gas al raggiungimento del rapporto stechiometrico.
(Sicuramente non è da temere sia piccola esplosione nucleare, la quale avrebbe fatto prima un lampo e poi una colonna di vapori a forma di fungo).

tdm
Inviato: 13/3/2011 18:11  Aggiornato: 13/3/2011 18:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 491
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 13/3/2011 17:54:32

se sei così pigro che vuoi che te lo dica io, te lo dico:
una marea di scie chimiche a forma di losanga.......ma come facciamo a cambiare????


Cambiare che cosa, oculista e/o terapia?

axeff88
Inviato: 13/3/2011 18:14  Aggiornato: 13/3/2011 18:14
So tutto
Iscritto: 4/10/2007
Da:
Inviati: 9
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ciao Massimo.
Volevo precisare in merito alle centrali nucleari che (stesso discorso vale per le centrali termoelettriche basate sul ciclo Rankine a vapore) è imprescindibile ubicarle in prossimità di grandi bacini idrici per le notevoli esigenze di raffreddamento del ciclo di produzione del vapore, vero fluido di lavoro in grado poi di generare potenza elettrica.
Questo complica enormemente il discorso legato alla scelta del luogo idoneo alla loro costruzione che inoltre dovrebbe essere a bassissimo rischio sismico.
Forse è più sensato chiedersi come mai hanno costruito la benedetta centrale sulla costa del Giappone più esposta al Ring of Fire.

Fabrizio70
Inviato: 13/3/2011 18:25  Aggiornato: 13/3/2011 18:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Certo i dettagli mica li vengono a raccontare a noi , in fondo e' un arma. Haarp fa parte di un sistema , se c entra o meno in giappone vallo a sapere.


Che HAARP possa essere utilizzato per scopi militari nessuno lo mette in dubbio , ma si basa su principi fisici ben conosciuti , infatti sia i russi che gli europei hanno stazioni simili , ed il campo di funzionamento dell'apparato (HF - High Frequency) esclude l'interazione con le profondità della crosta terrestre , punto.Le frequenze utilizzate per le trasmissioni sottoterra sono le ULF (Ultra Low Frequency ) che hanno una lunghezza d'onda pari a 100 - 1000 km , quindi con un antenna che al minimo raggiunge 25 km di lunghezza per essere efficiente , e non mi sembra il caso di HAARP.
Ciò ovviamente non esclude l'uso di altri apparati per la generazione artificiali di terremoti , ma per favore basta con questo HAARP...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Paolo69
Inviato: 13/3/2011 18:28  Aggiornato: 13/3/2011 18:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Le foto del giappone ne ho viste molte in questi giorni , il link di quello che prevedeva l ho visto.
Ma non capisco che c entra , io sto dicendo che e' assurdo dover ancora discutere dell esistenza di haarp e dei suoi utilizzi , e'almeno per me , materia gia studiata , certo che viene utilizzato per modificare il clma , esiste ancora qualcuno con cognizione dei fatti e in buona fede che pensa serva ad altro? Sulle chemtrail poi esiste tanta di quella letteratura scientifica da poter affermare che sono senza dubbio reali ed utilizzate massivamente, non solo in giappone.
OVVIAMENTE questo non significa che il terremoto giapponese sia artificiale, potrebbe , ma non ha informazioni per affermarlo.
mi sembra di capire che qui ce qualcuno che crede di avere la verita in tasca spiegando tutto con qualche nozione di matematica di base , ma le cose sono un tantino piu complicate.
Comunque il problema ora sono queste centrali nucleari , nessuna buona notizia in merito , al momento , speriamo bene....

Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 18:39  Aggiornato: 13/3/2011 18:44
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Bubu 93 Citazione:
Ma secondo te se il video fosse vero sarebbe libero di girare su youtube ? Ma per favore

Senza contare che è ridicolo solo pensare che delle onde corte possano provocare terremoti.


@ Fabrizio70 Citazione:
in pratica un link inutile...


E' possibile avere un vostro parere su questo video (un pò lunghetto a dire il vero) che tratta l'argomento La Guerra del Clima?

Questo documentario illustra il tema delle armi meteorologiche (H.A.A.R.P., scie chimiche, ordigni ad energia diretta) per il controllo delle nazioni, nell'ambito di criminali piani di tipo strategico. La produzione si basa su autorevoli fonti scientifiche e su documenti declassificati.
Numerosi esperti spiegano come e con quali obiettivi i militari influiscono sui fenomeni geo-fisici, causando siccità, alluvioni e terremoti.

Grazie anticipatamente per eventuali risposte in merito.

Citazione:
Comunque il problema ora sono queste centrali nucleari , nessuna buona notizia in merito , al momento , speriamo bene....
adesso sono 3: Onagawa, Fukushima e Tokai.

Redazione
Inviato: 13/3/2011 18:43  Aggiornato: 13/3/2011 18:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
TDM: Sei stato espulso. Dopo che un altro utente è stato espulso per aver insultato te, non capisco che cosa ti faccia credere di poter insultare gli altri.

***

AXEFF88: Grazie per la spiegazione. Non lo sapevo.

***

BUBU: Peonia si è sbagliata, ma non c'è nessun bisogno di prenderla per il culo. Anch'io al primo momento avevo visto delle scie nel cielo.

Citazione:
se la prima img è troppo grossa e/o immorale levatela pure,...
Non ti preoccupare. Le uniche immagini immorali sono quelle di Berlusconi che sorride fingendo che tutto vada bene.

***

Per il link di Hidalgo ("HAARP denunce mondiali") potere trovare il testo qui, senza stare a smarronarvi per seguire un video troppo lento.

***

Grazie a tutti per gli ottimi link.

peonia
Inviato: 13/3/2011 18:49  Aggiornato: 13/3/2011 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ok, mi sono sbagliata, non ho osservato bene....ma invece l'altro link nessuno lo commenta?
io perlomeno leggo di tutto e sono disponibile a cambiare idea, cosa che non noto molto spesso in altri molto meno ridicoli di me!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 18:54  Aggiornato: 13/3/2011 18:54
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
ma invece l'altro link nessuno lo commenta?

non l'ho commentato perchè ho postato anche la fotografia delle onde HAARP e concordo con la tua posizione del dubbio.
Comunque chiedo scusa per la battuta sul capoufficio riflesso che ovviamente non si vede

peonia
Inviato: 13/3/2011 18:54  Aggiornato: 13/3/2011 18:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
BUAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHA SONO CHIARAMENTE LAMPADE AL NEON ATTACCATE AL SOFFITTO RIFLESSE DALLA FINESTRA !


comunque mi devi spiegare come fai ad essere certo che siano quel che dici, visto che sono almeno una dozzina...e la finestra riflette tutto lo stanzone? poichè per esserci lampade così numerose non è certo una stanza di ufficio normale!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 13/3/2011 18:56  Aggiornato: 13/3/2011 18:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
PEONIA: Sono lampade, fidati.

peonia
Inviato: 13/3/2011 18:57  Aggiornato: 13/3/2011 18:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
non l'ho commentato perchè ho postato anche la fotografia delle onde HAARP e concordo con la tua posizione del dubbio.


non mi offendo, sono abituata qui dentro....
ma il link dice che è stato caricato il video su youtube il 3 marzo con la previsione ....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Hidalgo
Inviato: 13/3/2011 19:03  Aggiornato: 13/3/2011 19:03
So tutto
Iscritto: 12/3/2011
Da: Oceano di Fuoco
Inviati: 10
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
il link dice che è stato caricato il video su youtube il 3 marzo con la previsione


Chi più chi meno non discute questo fatto e sono stati portati altri link a sostegno dell'evidenza che era stato previsto tutto con anticipo.
Variano solo le metodologie e le fonti di previsione sulle quali si dibatte, molto rispettosamente, e si esprimono opinioni meritevoli di attenzione e altrettanta preoccupazione per le centrali nucleari. Mi sembra.

peonia
Inviato: 13/3/2011 19:05  Aggiornato: 13/3/2011 19:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Massimo, ok, mi fido....scettica ma mi fido...
approfitto per inkarti questo ot:
http://www.youtube.com/watch?v=KwEAA-6VeXI&feature=related

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Bubu93
Inviato: 13/3/2011 19:07  Aggiornato: 13/3/2011 19:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Non sarebbe meglio aprire un topic sull' argomento ?
La pagina sta diventando alquanto pesante da caricare...

Magari anche 2 topic, uno per le previsioni e l'altro per commentare l'evento in sè.

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Paolo69
Inviato: 13/3/2011 19:08  Aggiornato: 13/3/2011 19:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Guarda che leggendo topolino si imparano un sacco di cose......
Quello che io non posso dimostrare di certo non lo risolvi tu con due equazioni da scuola media.
In quanto a tacere , be' questo e' un forum fatto apposta per discutere , se non ne sei capace senza aggredire il problema e' il tuo. Passo e chiudo.

Tornando a cose serie
http://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_di_Černobyl'
qui non parla di esplosione nucleare , ma piu o meno dello stesso incidente del giappone , eppure io ricordo che hanno sempre parlato di esplosione nucleare a cernobyl, mi devo essere perso qualche passaggio.

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 20:11  Aggiornato: 13/3/2011 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@zaq14 al Giapp. stanno arrivando aiuti umanitari anche da Cina e America, quindi le tue cospirazioni fantapolotiche non hanno molto senso...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Redazione
Inviato: 13/3/2011 20:16  Aggiornato: 13/3/2011 20:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ho sentito un amico dal Giappone, mi dice che la cosa più grave è il morale dei giapponesi, che è crollato a terra. Per quanto abituati ai terremoti - mi dice - la violenza di questa catastrofe li ha letteralmente devastati.

Ha smentito invece la questione della mancanza di rifornimenti di cibo nelle grandi città. Dice che le notizie date dalla CNN in quel senso sono fortemente esagerate.

Sulla questione della centrale nucleare dice che la tesi ufficiale per ora è che "non si può sapere nulla con certezza, bisogna prima andare ad ispezionare da vicino quello che è successo nei reattori". Ma la gente in Giappone se ne fotte della centrale, loro hanno ben altri problemi da risolvere in questo momento.

Redazione
Inviato: 13/3/2011 20:25  Aggiornato: 13/3/2011 20:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
BUBU: "al Giapp. stanno arrivando aiuti umanitari anche da Cina e America, quindi le tue cospirazioni fantapolotiche non hanno molto senso"

Oddio, non mi sembra un grande ragionamento. Anche Israele ha subito offerto aiuto agli abitanti di New York, dopo l'11 settembre.

Redazione
Inviato: 13/3/2011 20:29  Aggiornato: 13/3/2011 20:29
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
(OT) Ragazzi, facciamoci due risate...

http://www.youtube.com/watch?v=SnxNnJYziMY

Bubu93
Inviato: 13/3/2011 20:50  Aggiornato: 13/3/2011 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Oddio, non mi sembra un grande ragionamento. Anche Israele ha subito offerto aiuto agli abitanti di New York, dopo l'11 settembre.


beh tutto il ragionamento di zaq si basava sulla mancanza di aiuti unamitari, quindi...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Redazione
Inviato: 13/3/2011 20:59  Aggiornato: 13/3/2011 20:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
BUBU: "beh tutto il ragionamento di zaq si basava sulla mancanza di aiuti unamitari, quindi.."

Allora scusami, non avevo seguito il vostro scambio.

redna
Inviato: 13/3/2011 21:11  Aggiornato: 13/3/2011 21:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Pare che di notizie buone non ce ne siano, anzi....


Esperto nucleare: Tokyo non dice il vero, ci potrebbero essere decine di Chernobyl...

..........C‘e’ il grave rischio di una esplosione con materiale radioattivo ‘sparato’ su un’area molto vasta, ben oltre l’area di evacuazione di venti chilometri imposta dalle autorita’. Goto ha detto che nel reattore 3 di Fukushima-Daiichi, dove la pressione sta salendo a rischio esplosione, e’ stato usato un tipo di combustibile chiamato Mox (un misto di ossido di plutonio e ossido di uranio): il fallout radioattivo potrebbe essere due volte peggio.
L’esperto nucleare ha accusato il governo di nascondere deliberatamente informazioni vitali: ”Non e’ stato detto abbastanza su come e’ stato ventilato l’idrogeno”. Goto ha anche descritto come ”altamente inconsueto e pericoloso” l’uso dell’acqua di mare per raffreddare i reattori di Fukushima-Daiichi. Descrivendo lo scenario peggiore, l’esperto ha detto che vi sarebbe ”la fusione del nucleo. Se le barre cadono e si mescolano con l’acqua il risultato e’ un’esplosione di materiale solido, come un vulcano che diffonde materiale radioattivo. Vapore o una esplosione dell’idrogeno possono disperdere le scorie oltre 50 chilometri. E il tutto rischia di essere moltiplicato: ci sono molti reattori nella zona, cosi’ ci potrebbero essere molte Cernobyl”.


Nei prossimi tre giorni probabile un altro terremoto di magnitudo 7 tra sendai e Tokyo

TOKYO – La Japan Metereological Agency (Jma), ritiene ‘probabile’, in base a dati storici, un nuovo sisma di magnitudo 7 nella regione situata tra Sendai e Tokyo, con inizio geografico a circa 100 km a nord di Tokyo.
La probabilità, inoltre, arriva al 70% nei prossimi 3 giorni e a circa il 50% in quelli successivi. Sulla base delle statistiche, il rettangolo geografico teorico nel quale la Jma localizza come probabile un sisma di magnitudo 7 è in larghissima parte oceanico e include solo marginalmente Tokyo.
13 marzo 2011 | 20:30


anche in Messico si registrano scosse.....

Anche in Messico tre terremoti di bassa intensità

Tre terremoti di bassa intensità, magnitudo tra 3,7 e 4,1 della scala Richter, si sono verificati oggi sulla costa messica che si affaccia sul Pacifico. Lo riferisce il Servizio Sismologico Nazionale. Salgono così a 27 i sismi registrati nella regione nelle ultime 24 ore. Le scosse sono state avvertite a Oaxaca, Chiapas e Jalisco, ma non hanno provocato nè vittime nè danni.

15:14L'isola di Honshu spostata di 2,4 metri – Il potente sisma che ha colpito il Giappone venerdì ha causato uno spostamento di 2,4 metri di Honshu, la principale isola dell'arcipelago giapponese. A spiegarlo alla Cnn è stato Kenneth Hudnut, geofisico della U.S. Geological Survey (USGS).

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
gato
Inviato: 13/3/2011 21:33  Aggiornato: 13/3/2011 21:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2006
Da: camposanto + +
Inviati: 175
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Massimo, peccato che hai espulso TDM. Era il debunker perfetto. Infatti lo avevano sgamato tutti . Però dava un sacco di spunti per le discussioni. Gente come AeV (che devo ringraziare per tutte le informazioni postate) se non aveva uno come TDM non dava tutte le informazioni che ha dato. Peccato.
Magari si iscriverà con un altro nome......

ivan
Inviato: 13/3/2011 22:11  Aggiornato: 13/3/2011 22:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Su CDC altri aspetti della faccenda:

link

Citazione:

L'ESPERTO NUCLEARE ACCUSA: TOKYO NON DICE LA VERITÀ
Postato il Domenica, 13 marzo @ 14:11:45 CDT di marcoc




La cosa non deve sorprendere nè è inaspettata: comportamenti analoghi ci furono nel caso della baia di Minimata e della malattia da olio di riso .

Speriamo solo che oggi non sia piu' così come fu allora in quanto ad informazione.

czar
Inviato: 14/3/2011 0:33  Aggiornato: 14/3/2011 0:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 313
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
gironzolando per i forum si leggono già le prime, prevedibili difese dei nuclearisti, la più deficente di tutte è il ragionamento del terremoto imprevedible.

Trovo assurdo che si reputi imprevedibile un terremoto devastante nel "ring of fire" visto che anche quello del Cile (precedente alla costruzione della centrale progettata per magnitudo 6) era più potente, quindi la lezione da trarre dovrebbe essere che davanti a certi interessi non si usa nemmeno la più ovvia delle precauzioni ovvero di non costruire su una polveriera sismica.

Inoltre ormai ci hanno "scassato" con i loro "altamente improbabile"

- Terremoto superiore a magnitudo 7 in giappone ? altamente improbabile !
- Fusioni del nocciolo ? statisticamente quasi impossibile !
- infiltrazioni d'acqua nel deposito scorie della germania ? impossibile per 2 millenni ( allagato dopo 30 anni)
è buffo come l'impossibile si accanisca contro questi signori

secondo me sono gli stessi del..
- il Titanic ? sicuramente inaffondabile!
- Eternit ? sicuro ed eterno !
- Gli emoderivati ? sicuri al 100% !

e via dicendo allegramente

fefochip
Inviato: 14/3/2011 1:04  Aggiornato: 14/3/2011 1:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
a proposito di coincidenze strane :
l'attività del sole sembra essere ripresa di botto dopo molto tempo di inattività delle macchie solari.

il 9 di marzo ...appena 2 giorni prima il sole ha colpito la terra con una espulsione di massa coronale

Dopo quattro anni senza X-flare, il sole ha prodotto due dei potenti esplosioni in meno di un mese: 15 febbraio e 9 marzo

che si sospetti fortemente che le macchie solari siano responsabili del clima sulla terra non è un mistero ,ma se ci fossero anche relazioni con i terremoti?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ahmbar
Inviato: 14/3/2011 1:56  Aggiornato: 14/3/2011 2:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Nel video si parla di "miliardi di watt emessi da haarp" (appena appena esagerato ), ma resta il fatto che l'emissione di determinate frequenze ha conseguenze effettivamente devastanti sulla materia, basta pensare alla semplice voce umana che e' in grado di spezzare un bicchiere

Fabrizio
Si ma basta un semplice muro per riflettere o assorbire le onde sonore ed il cristallo rimane integro , qui hai "solo" 10-15 km di crosta terrestre , cosa vuoi che sia...


L'esempio che hai portato vale come il 2 si coppe con briscola denari, Fabrizio, perche' si sta parlando di frequenze in grado di interagire e/o destrutturare proprio la roccia, non di onde acustiche che "basta un semplice muro per rifletterle"



Comunque sulla effettiva potenza dell'impianto restano solo supposizioni
L'ineffabile wikipedia dice che le antenne erogano ca 3600 mw, mi piacerebbe sapere dove gli autori del video hanno reperito invece la cifra di "miliardi di watt"

Segnalo questo sito (in inglese) per chi volesse saperne di piu' su Haarp
Hearthpulse


Un piccolo riporto alla voce haarp della enciclopedia tanto cara a Riotta

Alcune teorie del complotto, prive di riscontri oggettivi e smentite da tutte le comunità scientifiche, vedono in HAARP un progetto volto a perseguire presunti scopi occulti, che andrebbero dalla realizzazione di un'arma elettromagnetica per creare terremoti o controllare fenomeni climatici. Tali speculazioni sono per lo più legate alla teoria del complotto sulle scie chimiche, aventi tutte un denominatore comune nelle più volte smascherate teorie cospirazionistiche dei seguaci di David Icke.

Quindi, come al solito, "i complottisti " delirano (notare la fine associazione di progetti militari con le teorie dei rettiliani)

Alla riga successiva poi leggiamo...

In una relazione (contenente anche una proposta di risoluzione) del 28 gennaio 1999 sull'ambiente, sulla sicurezza e la politica estera (A4-0005/1999)[1], la Commissione per gli affari esteri, la sicurezza e la politica di difesa del Parlamento Europeo segnalava che "malgrado le convenzioni esistenti, la ricerca militare si applica attualmente alla manipolazione dell'ambiente come arma, come è il caso ad esempio del sistema HAARP con base in Alaska".

Ohibo!......

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
zaq14
Inviato: 14/3/2011 2:05  Aggiornato: 14/3/2011 2:17
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
BUBU wrote: beh tutto il ragionamento di zaq si basava sulla mancanza di aiuti unamitari, quindi...

Quindi hai detto una emerita stupidaggine: io ho detto, anzi no, hanno riportato le agenzie, che il Giappone ha chiesto aiuto a Russia e Gran Bretagna.

Non ho detto che avrebbero rifiutato gli aiuti provenienti da altre nazioni.
Nè l'aveva detto il governo giapponese.
Ma come presa di posizione ufficiale di un governo, ritenuto il più fedele alleato di Washington, mi sembra degna di riflessione.

Come provi a rigirare la frittata dopo la minchiata della Russia membro del Patto Atlantico è degno di un grande illusionista della comunicazione. Vabbè, diciamo come un paraculetto del quartierino, che l'illusionista non si fa beccare.

zaq14
Inviato: 14/3/2011 2:11  Aggiornato: 14/3/2011 2:11
So tutto
Iscritto: 27/10/2010
Da:
Inviati: 22
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
BUBU: "beh tutto il ragionamento di zaq si basava sulla mancanza di aiuti unamitari, quindi.."

Mazzucco: Allora scusami, non avevo seguito il vostro scambio.

Mazzucco, te stai a fa fregà

ahmbar
Inviato: 14/3/2011 2:28  Aggiornato: 14/3/2011 2:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Quando successe il disastro di Sumatra, ci fu' questo strano effetto



Tsunami, c'è una 'zona morta' vicino all'epicentro del terremoto

La scoperta di un'area senza alcun segno di vita animale, è di un gruppo di ricercatori che ha collaborato alla realizzazione del "Censimento della vita marina" realizzato dall'Onu. Il Censimento è un progetto di ricerca a cui partecipano 1700 scienziati di 73 paesi con il compito di valutare e spiegare la diversità, la distribuzione e la ricchezza della vita marina negli oceani del pianeta.

Lo scorso aprile una spedizione nella zona colpita dallo tsunami ha accertato che "benché il fenomeno sismico abbia avuto poco o nessun effetto sulla fauna profonda nella zona dell'epicentro", a 4.000 metri di profondità, in un'area vicina a Sumatra, non si è trovata vita animale durante le undici ore di immersione che gli scienziati hanno effettuato per cercare esseri viventi da censire.

Secondo Ronald O'Dor, a capo del censimento, "questa zona morta potrebbe essere stata causata dal crollo di una scogliera sommersa durante il terremoto. E' una curiosità". Lo studio, d'altra parte, spiega che questa "assenza di vita biologica non ha precedenti negli ultimi 25 anni di raccolta di prove della vita marina nelle profondità degli oceani".



Vedremo nel prossimo futuro se avverra' la stessa cosa anche in Giappone

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Calvero
Inviato: 14/3/2011 2:46  Aggiornato: 14/3/2011 5:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Solo che Massimo il "ribilanciamento" lo sottopone alla logica.
La logica e il "cui prodest" (che è solo un'altro modo di dire "logica") sono le bussole che guidano l'analisi in mancanza di fatti. In effetti non c'è nessun ribilanciamento: sempre di processi razionali parla, il Governor.


Quindi questo renderebbe legittimo confondere questi temi - in sé - (esoterismo, numerologia, occulto) con le panzane, i mercatini televisivi, e metterli - in soldoni - alla stregua di Wanna Marchi? perché questa era la chiara illazione/allusione... nè più né meno. Ed è scorretto. Semplice. Perché scusa eh, ma di quello stavo parlando. E in linea "a quello" ho criticato.

... è troppo semplice sottolineare la riflessione di Massimo, con quello che poi diventa un sofisma, e di questo parlavo. Tant'è.

Questa tua risposta è una riflessione valida, che non mette nulla a quello che ho criticato. Stai spostando la disquisizione a livelli che non ho toccato.

Citazione:
Altrettanto scorretta è la fallacia logica di attribuire il manicheismo o la supponenza* a chi esige di attenersi o ai fatti o alla logica ricostruzione. E' un gigantesco ad hominem che non parla affatto del metodo col quale si rifiutano gli approcci para-scientifici o anti-scientifici, ma aggredisce solo la persona che li rifiuta. "Se è manicheo i suoi argomenti non sono validi".


Io non ho parlato di questo, quindi ... fermo rimanendo che non vi sono verità assolute, la Logica rimane quel territorio che serve a farci interagire secondo canoni di senso comune che si basino su di una plausibilità dimostrabile. Ok. Io ho parlato di approcci e di metodi che, tra le righe, a volte esasperano al punto un approccio razionalista che instaura (anche in buona fede) un atteggiamento dogmatico. Tanto è e tanto accade. E non è corretto.

Stai costruendo un "discorsone" per difendere cosa? .. qualcuno ha fatto confusione e semplicemente in seno a quello ho messo in luce che gli approcci quando sono sbilanciati, sono sbilanciati punto. E' un imprecisione ed è deleteria.

Citazione:
Non è affatto illogico, se le tecnologie sono citate gratuitamente e senza supporto logico alcuno, ma solo a titolo di "brainstorming" (e se ci fosse HAARP dietro?).


Questo chi lo dice, tu? quindi se ne deduce che se vi sono macchinazioni nei confronti di "chi non sa", le stesse dovrebbero rispettare un "cartello e un protocollo logico" per far contento chi? te? ... e da ciò cosa se ne dovrebbe dedurre ..? che secondo la tua logica è nocivo metterlo al vaglio? no, mi spiace non lo è. Poiché la mente umana nel momento in cui anche si pone questioni che non sono comprovabili, può mettere in moto riflessioni e discussioni per indagare fenomeni ancora da scoprire. Le strade per la verità sono infinite. Quel che è condannabile, in primis, sono gli atteggiamenti che possono essere dogmatici in qualsiasi contesto ed elucubrazione.

Citazione:
Illogico è imporre il brainstorming a chi non lo ha accettato come modalità.
Illogico è pretendere la validità delle idee, violando il contratto di base che prevede il contrario esatto (= non si deve convincere nessuno, solo mettere a disposizione la creatività più sfrenata e le associazioni di idee, per assurde che siano).
Illogico è non tenere conto del minimo sindacale del processo di sperimentazione di una idea/ipotesi: il rasoio di Occam.


Io non ho preteso nulla. Non è comprensibile, ad esempio, che tu venga a fare le pulci a me quando la cagata l'ha sparata un altro. E non perché tu non possa criticare la mia posizione, ma perché la stessa discendeva da una "diatriba" di cui ti sei accollato solo la parte che ha comodato. Non è corretto. Questo mette in luce proprio quello che stavo criticando, e la coda di paglia ha suonato l'allarme ... qualcuno fa un asserzione obiettivamente confusa, e un altro interviene solo da una parte del discorso in poi ....e sta a vedere che tra un po la cagata l'ho detta io

Detto questo, decidi tu cosa è assurdo? se fosse valido questo processo di considerare la realtà circostante, piena ancora di misteri da sondare, Edgar Cayce sarebbe stato bruciato sul rogo nottetempo. Ma i tempi cambiano e con essi i paradigmi di come va indagata la realtà ... e i "rasoi di Occam" non serviranno neanche per farsi la barba

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Matteo84
Inviato: 14/3/2011 3:09  Aggiornato: 14/3/2011 3:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2010
Da: Servigliano (Marche)
Inviati: 38
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Sapete non avevo notato una cosa! C'era stato un 7.2 due giorni prima nella stessa zona e molto meno in profondità! bella scossetta di avvertimento! ma niene tzunami......ma lo tzunami in che condizioni si ha?!
Credete che stia accadendo veramente qualche cambiamento fondamentale della nostra Madre Terra in questo periodo ben preciso?! Se si pensate che sia condizionato o no dall'uomo? c'entra il 2012 con tutte le sue profezie che sinceramente non conosco molto bene? Io vedo l'uomo come un granello di polvere su un campo da calcio quando penso all'influenza che può avere sui terremoti o cataclismi di queste proporzioni! ma molto probabilmente sbaglio...anche perchè in molti sostenete dello zampino dell'uomo!

Amo la vita! Amo la Natura! Amo i rapporti sociali! Sono una persona di successo!
cagliostro
Inviato: 14/3/2011 3:21  Aggiornato: 14/3/2011 3:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Comunque sulla effettiva potenza dell'impianto restano solo supposizioni
L'ineffabile wikipedia dice che le antenne erogano ca 3600 mw, mi piacerebbe sapere dove gli autori del video hanno reperito invece la cifra di "miliardi di watt"


Oh ragazzi, sono costretto a darmi ragione, Wikipedia ha modificato nuovamente l'esposizione dati, quando "inspiegabilmente", durante l'ennesima diatriba con i debunkers di facebook avuta a suo tempo dal sottoscritto, i dati erano stati repentinamente modificati in modo da renderli difficilmente comprensibili, vedi le fottute coincidenze della vita !

http://en.wikipedia.org/wiki/Ionospheric_heater


HAARP - 4 GW ERP (north of Gakona, Alaska)




Concedetemi un piccolo racconto personale, voglio rendervi edotti sulla "buonafede" di certi debunkers o di certe persone. Già diverse settimane fa il giovane blogger per il quale ho scritto il mio articolo sulle scie chimiche mi invitava, dopo che egli aveva postato l'articolo su un forum dedicato, convinto della buonafede degli interlocutori, a replicare agli stessi interlocutori i quali però stranamente per essere dei "normali interlocutori" già prima che io mi registrassi sul forum, avendo letto l'articolo mi invitavano a suicidarmi etc etc Sono intervenuto molto cordialmente con un mio post cui è seguito il velenoso post del moderatore che mi invitava a presentarmi nelle sedi idonee dopo di che i miei post, sempre molto cordiali, che avevo inviato per presentarmi e in risposta sulle scie chimiche, a distanza ormai di settimane non sono mai stati pubblicati, mentre sono seguiti ulteriori velenosi post a detrimento del sottoscritto ! Un bell'esempio di democrazia offerto dai debunkers, paragonabile solo a quello esibito da certi "attivisti delle scie chimiche" pronti a falciare qualsiasi confronto onesto e scientifico sull'argomento ! Non riporto il link alla "discussione" come da indicazione della Redazione, però vi invito a giudicare le persone sulla base dell'inclinazione al confronto democratico piuttosto che alle loro convinzioni.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Calvero
Inviato: 14/3/2011 3:25  Aggiornato: 14/3/2011 3:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Io vedo l'uomo come un granello di polvere su un campo da calcio


e questo può starci

Citazione:
quando penso all'influenza che può avere sui terremoti o cataclismi di queste proporzioni! ma molto probabilmente sbaglio...anche perchè in molti sostenete dello zampino dell'uomo!


questo un po meno, poiché l'influenza dell'uomo non la devi considerare in maniera direttamente proporzionale agli accadimenti e alla Forza che Madre Natura ha nel momento in cui li sferra (e senza pietà) ... ma l'influenza dell'uomo, essendo proprio un "granello" può essere quella di un processo che destabilizza gli equilibri nel tempo (magari nei secoli) e soprattutto non esso stesso, ma le energie che forse può imbrigliare e utilizzare. Detto ciò, non scordare le proporzioni di un Virus rispetto alla grandezza del tuo corpo fisico e ai danni che può causarti.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
cagliostro
Inviato: 14/3/2011 3:35  Aggiornato: 14/3/2011 3:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Per chi non avesse seguito la discussione riporto il mio post del 27 dicembre 2009 in cui si attestano i fatti menzionati


«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Fabrizio70
Inviato: 14/3/2011 7:52  Aggiornato: 14/3/2011 7:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
L'esempio che hai portato vale come il 2 si coppe con briscola denari, Fabrizio, perche' si sta parlando di frequenze in grado di interagire e/o destrutturare proprio la roccia, non di onde acustiche che "basta un semplice muro per rifletterle"


Cioè TU fai l'esempio delle onde acustiche e poi dici che non centrano nulla?

Complimenti....

Cmq il discorso non cambia , le hf non interagiscono con la roccia ,vengono rifesse , ti puoi inventare quello che ti pare , poi se vuoi rimanere convinto che HAARP è la macchina "genera terremoti" contento te....

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Klaatu
Inviato: 14/3/2011 8:27  Aggiornato: 14/3/2011 8:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> fefochip

Citazione:

a proposito di coincidenze strane :
l'attività del sole sembra essere ripresa di botto dopo molto tempo di inattività delle macchie solari.

il 9 di marzo ...appena 2 giorni prima il sole ha colpito la terra con una espulsione di massa coronale

Dopo quattro anni senza X-flare, il sole ha prodotto due dei potenti esplosioni in meno di un mese: 15 febbraio e 9 marzo

che si sospetti fortemente che le macchie solari siano responsabili del clima sulla terra non è un mistero ,ma se ci fossero anche relazioni con i terremoti?



Grazie per aver "corroborato" quanto da me indicato nel mio ultimo post, nel quale aggiungo una possibile risposta alla tua domanda:

""""""E' bene precisare che il devastante terremoto giapponese di pochi giorni fa è di origine naturale, ovvero dovuto a fenomeni geologici attivati da una fonte esterna di carattere energetico, che io attribuisco ad una ulteriore accellerazione della modifica del campo magnetico terrestre.
Se si osserva bene i grandi fenomeni tellurici si sono incrementati da quando si è cominciato ad osservare che il campo magnetico terrestre è progressivamente più instabile e l'asse magnetico ha un nomadismo sempre più ampio.
La mia idea che il campo magnetico sia stressato per trovarsi under attack da parte del Sole e di una regione dello spazio che il sistema solare sta attraversando e che e più densa (materia oscura) e carica (energia oscura).
E questo stress si riversa sulla crosta, nella quale sono presenti grandi giacimenti di ferro magnetizzabile, che diventano più attivi nel trascinare le zolle.""""""

Ovviamente il post è stato ignorato e tutto lo spazio è stato riempito dalle tesi "matematiche" dei razionalisti.
Ma va bene così.

Makk
Inviato: 14/3/2011 9:55  Aggiornato: 14/3/2011 10:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Citazione:
Makk: Non è affatto illogico [rimarcare l'inconsistenza logica di certi ragionamenti], se le tecnologie sono citate gratuitamente e senza supporto logico alcuno, ma solo a titolo di "brainstorming" (e se ci fosse HAARP dietro?).

Calvero: Questo chi lo dice, tu?

No. E' quello che succede spesso. Si butta lì una frase e si parte per la tangente.

Citazione:
quindi se ne deduce che se vi sono macchinazioni nei confronti di "chi non sa", le stesse dovrebbero rispettare un "cartello e un protocollo logico"

No, il "cartello" (qualunque cosa tu voglia dire) e il protocollo logico sono quelli che dovrebbero rispettare gli investigatori di tali macchinazioni.

Citazione:
per far contento chi? te?

Chiunque legge.
Questo SE l'intento è di fornire informazione.

Citazione:
che secondo la tua logica è nocivo metterlo al vaglio? no, mi spiace non lo è.

La "mia" logica è quella di porgere informazioni condivisibili e difendibili. O in altre parole "che stanno in piedi" di fronte alla controbattitura da chiunque venga fatta.
Mettere al vaglio il nulla produce il nulla.

Citazione:
Poiché la mente umana nel momento in cui anche si pone questioni che non sono comprovabili, può mettere in moto riflessioni e discussioni per indagare fenomeni ancora da scoprire.

Vuol dire tutto e niente. Il modo di procedere da te illustrato è appunto "brainstorming".
Se non supportato dalla logica.

Citazione:
Le strade per la verità sono infinite. Quel che è condannabile, in primis, sono gli atteggiamenti che possono essere dogmatici in qualsiasi contesto ed elucubrazione.

Altra sfilza di "tutto e niente".
Giusta la condanna del dogmatismo, da dovunque venga.
Ma include i dogmi di "dimostrazione fino a prova contraria". Che è quello che imputi a Massimo, laddove invece lui dice che si può fare "reverse engineering" della realtà su basi logiche (logica = il contrario del dogma).
Ma che sia "in primis" col cavolo. L'atteggiamento dogmatico si sconfigge in larga parte da solo, a confronto con la logica. Infatti il dogma è, per sua natura, una fallacia logica.

In primis c'è sempre la correttezza del filo logico di analisi.

Citazione:
Non è comprensibile, ad esempio, che tu venga a fare le pulci a me quando la cagata l'ha sparata un altro.

La cagata di dire che Massimo ha una posizione quando ne ha espressa un'altra, l'hai detta tu.

Citazione:
Ma i tempi cambiano e con essi i paradigmi di come va indagata la realtà ... e i "rasoi di Occam" non serviranno neanche per farsi la barba

Questo definisce l'inutilità programmatica del tuo metodo argomentativo.
E' una scelta inziatica di indagine: che parte, continua e si limita allle suggestioni carpite in libertà. Autoreferenziale e condivisibile solo con altri "adepti". Oscura per scelta a chi non condivide le premesse poste dal "ricercatore di paradigmi d'indagine", che diviene propugnatore, regista e arbitro della "giustezza"* della conoscenza procuratasi con simile attitudine. In altre parole l'indagatore si autoproclama "Sommo Sacerdote".


* In mancanza di logica, il termine "correttezza" delle conoscenze acquisite non è più utilizzabile, quando non è direttamente un disvalore. Quindi ci si accontenta del molto più comodo e aleatorio "giusto".

Fabrizio70
Inviato: 14/3/2011 9:58  Aggiornato: 14/3/2011 9:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
HAARP - 4 GW ERP (north of Gakona, Alaska)


Già ti è stato spiegato che quel valore non è assoluto ma un riferimento , un calcolo del guadagno dell'antenna rispetto ad un'antenna dipolare semplice , ovvero per ottenere la potenza di HAARP con un antenna semplice servirebbero 4 GW , non che trasmette 4GW di potenza , siete peggio dei debunker.
Giusto per dare un idea è sempre opportuno per chi non ha idea di cosa si stà parlando dare dei riferimenti , la stazione di Delano di Voice Of America è stata usata per fare gli stessi esperimenti visto che ha raggiunto dopo delle modifiche un ERP di 90 dBW corrispondenti ad un gigawatt , per non parlare dei radar OTH con 84 dBW , quindi sono valori abbastanza normali per le radiofrequenze.

http://www.dtic.mil/cgi-bin/GetTRDoc?Location=U2&doc=GetTRDoc.pdf&AD=ADA273746

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
cagliostro
Inviato: 14/3/2011 11:06  Aggiornato: 14/3/2011 11:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Fabrizio70 afferma
Già ti è stato spiegato ...siete peggio dei debunker...


Procediamo con calma, ho forse detto che HAARP ha causato il terremoto in Giappone o possa provocare terremoti ? Non potrei dirlo, come non potresti dirlo tu, nessuno di noi può dirlo, questa è onestà. Invece si è cercato di ragionare sui numeri e quando riportai il link di wikipedia mi toccò sudare sette camice proprio per far capire a te, ripeto a te, che quei 3,981 erano 4 GIGA e non MEGA, se non te lo ricordi ti rispolvero la memoria




Sicuramente non ricorderai neanche che fui proprio io a dire che il dottor eastlund parlava di 100 GIGA per le applicazioni militari e che appunto 4 GIGA sarebbero stati comunque pochi per prefigurare scenari di guerra. Ma se non te lo ricordi, rispolveriamo ulteriormente la memoria



Vedi, tutto il discorso con i debunkers cominciò con la trasmissione mistero dove appunto furono tirati fuori i famosi GIGA, ed i debunkers subito si affaccendarono a dire che era una bufala, allora io mi sono permesso di tirare fuori questi dati e parlare di numeri, non del fatto che HAARP possa causare i terremoti. Adesso ti è più chiaro ?

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
ahmbar
Inviato: 14/3/2011 13:17  Aggiornato: 14/3/2011 13:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Cioè TU fai l'esempio delle onde acustiche e poi dici che non centrano nulla? Complimenti....

Cmq il discorso non cambia , le hf non interagiscono con la roccia ,vengono rifesse , ti puoi inventare quello che ti pare , poi se vuoi rimanere convinto che HAARP è la macchina "genera terremoti" contento te....


Mamma mia...
1) L'esempio della voce che rompe un bicchiere e' stato un esempio delle possibili interazioni che ci sono in natura, niente di piu'
Mai detto che sia cio' che e' stato usato in Giappone, ne' dall'autore del video ne', tantomeno, da me

2) mai detto che "HAARP è la macchina "genera terremoti" , ho solo espresso il mio personale dubbio sull'escludere a priori la possibilita' che gli studi di Eastlund siano stati sviluppati ianche per studiare le interazioni delle frequenze con la materia

3) nel video si evidenziavano le coincidenze dei dati anomali di haarp, avvenute sia prima del terremoto di haiti che di quello giapponese
Dati poi eliminati, secondo l'autore del filmato

4) e' un fatto che i militari americani non permettono nemmeno ai loro alleati europei di controllare cio' che effettivamente avviene in Alaska, nonostante una formale richiesta del parlamento europeo di visitare una "normale installazione scientifica"
Basta questo rifiuto per capire che di "normale" la' ci sia ben poco




xcagliostro
Grazie, mi ero perso qualla discussione sulla effettiva potenza dell'impianto
Quindi molto, ma molto di piu' dei 3600megawatt"ufficiali"

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
NiHiLaNtH
Inviato: 14/3/2011 13:36  Aggiornato: 14/3/2011 14:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
mi pare che la questione dell ERP era stata chiarita
o forse ogni discussione è stata inutile perchè non ci arrivate proprio

e poi vi lamentate se i debunkers vi prendono per il culo

Citazione:
nel video si evidenziavano le coincidenze dei dati anomali di haarp, avvenute sia prima del terremoto di haiti che di quello giapponese Dati poi eliminati, secondo l'autore del filmato


ma perchè dovete credere a tutto quello che vengono dette su internet? ( c'è gente che si è presa un giorno di ferie perchè crede che l'11 maggio ci sarà un teribile terremoto a Roma )

il magnetometro a induzione è uno strumento che serve per rilevare le variazioni del campo geomagnetico nel ange delle ULF ( da 0 a 5 Hz ). nel corso degli anni ( molto prima della creazione di haarp ) gli studiosi hanno notato che prima dei forti terremoti si verificano delle estreme variazioni nel campo

Fabrizio70
Inviato: 14/3/2011 13:58  Aggiornato: 14/3/2011 13:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Vedi, tutto il discorso con i debunkers cominciò con la trasmissione mistero dove appunto furono tirati fuori i famosi GIGA, ed i debunkers subito si affaccendarono a dire che era una bufala, allora io mi sono permesso di tirare fuori questi dati e parlare di numeri, non del fatto che HAARP possa causare i terremoti. Adesso ti è più chiaro ?


Peccato che una volta tanto i debunker hanno ragione , e proprio per evitare di essere presi per il culo che cerco di spiegare come si leggono i dati , cosa che tu non sei in grado di fare , infatti ad una domanda di un utente "da dove escono i miliardi di watt?" invece di rispondere correttamente "al massimo potrebbero uscire 3,6 milioni di watt" come già ti era stato spiegato cosa fai ?
Pubblichi un link di wiki dove c'è scritto si che sono 4 GW ma non spieghi che si tratta di una misura ERP che serve solo ed esclusivamente per verificare le prestazioni di un apparato trasmittente ,per fare confronti tra i vari tipi d'antenna di cavo e di trasmettitore, non serve a nient'altro , non è una misura della potenza trasmessa,e se uno non ha una minima preparazione in radiotrasmissioni può essere tratto in inganno , come te e l'autore del video , inoltre il dato di wiki è sbagliato per difetto dato che a 9 MHz l'ERP risultante è di 97,1 dBW , che corrispondono a 5,1 GW , ma non significa che trasmette 5,1 GW (cosa che te e l'autore del video sostenete) ma bensì 3,55 MW che sono sempre tanti rispetto ad una trasmittente normale ma ovviamente sparare cifre a caso fà più effetto.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
NiHiLaNtH
Inviato: 14/3/2011 14:07  Aggiornato: 14/3/2011 14:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
4) e' un fatto che i militari americani non permettono nemmeno ai loro alleati europei di controllare cio' che effettivamente avviene in Alaska, nonostante una formale richiesta del parlamento europeo di visitare una "normale installazione scientifica"
Basta questo rifiuto per capire che di "normale" la' ci sia ben poco


vengono organizzate dele gite nel complesso per gli studenti universitari che possono divertirsi a sparare il loro segnale da 3,6 MW nella ionosfera

la "normale installazione scientifica" è di proprietà della marina


Citazione:
che corrispondono a 5,1 GW , ma non significa che trasmette 5,1 GW (cosa che te e l'autore del video sostenete)


per farlo ci vorrebe una centrale nucleare e sicuramente antenne completamente diverse

Fabrizio70
Inviato: 14/3/2011 14:44  Aggiornato: 14/3/2011 14:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

1) L'esempio della voce che rompe un bicchiere e' stato un esempio delle possibili interazioni che ci sono in natura, niente di piu'
Mai detto che sia cio' che e' stato usato in Giappone, ne' dall'autore del video ne', tantomeno, da me


No infatti , l'autore sostiene che è stato HAARP , ed usa l'esempio per rafforzare questa convinzione...

Citazione:

2) mai detto che "HAARP è la macchina "genera terremoti" , ho solo espresso il mio personale dubbio sull'escludere a priori la possibilita' che gli studi di Eastlund siano stati sviluppati ianche per studiare le interazioni delle frequenze con la materia


Quindi stai dicendo che sei OT dato che qui si parla del terremoto del giappone, in questo caso metti un avviso all'inizio del messaggio , così si evitano incomprensioni...

Citazione:

3) nel video si evidenziavano le coincidenze dei dati anomali di haarp, avvenute sia prima del terremoto di haiti che di quello giapponese
Dati poi eliminati, secondo l'autore del filmato


Già , peccato che i "dati anomali" di HAARP sono gli stessi di tutte le altre istituzioni che hanno rilevatori simili , stanno per l'appunto studiando la possibilità di prevedere terremoti in base alle variazioni che ci sono nella magnetosfera e quelli di HAARP li nascondono ,pensa te che furbi...

Citazione:
4) e' un fatto che i militari americani non permettono nemmeno ai loro alleati europei di controllare cio' che effettivamente avviene in Alaska, nonostante una formale richiesta del parlamento europeo di visitare una "normale installazione scientifica"
Basta questo rifiuto per capire che di "normale" la' ci sia ben poco


La stessa "installazione scientifica" (con un ERP di 1 GW) si trova a Tromso , in Norvegia , si chiama EISCAT , perchè non sono andati a visitare quella ?

Citazione:

Quindi molto, ma molto di piu' dei 3600megawatt"ufficiali"


CVD la risposta di Cagliostro ti ha confuso le idee , a parte che ufficialmente sono 3,5 MW non funziona come dice lui:



Questo è il lobo d'irradiazione di un antenna direttiva , non sono quelle di HAARP ma rende bene l'idea , le figure ovoidali che vedi sono la potenza trasmessa in un dato angolo, che nel caso di HAARP si tratta di 3,5 MW.Cosa significa un ERP di 5 GW?
Significa che se al posto delle antenne direzionali di HAARP ci metti un antenna dipolare ideale semplice per avere la stessa potenza in quegli ovali devi trasmettere con una potenza complessiva di 5 GW che viene distribuita lungo l'intera circonferenza (cerchio tratteggiato a 0 db) , non viene "concentrata" nell'ovale , in quella direzione sempre 3,5 MW vengono trasmessi , chiaro ora ?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Bubu93
Inviato: 14/3/2011 14:48  Aggiornato: 14/3/2011 14:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Stavo notando che ai TG adesso si mettono a raccontare le storie commoventi tipo quello rimasto per 2 gg attaccato a un tetto ecc...

della serie... "La morte di un uomo è una tragedia, la morte di un milione di uomini è una statistica"...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
audisio
Inviato: 14/3/2011 14:53  Aggiornato: 14/3/2011 14:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Bubu:
il sisma è stato di 8.9, ma con epicentro a 180 km. dalla costa e a
300 da Tokyo e ad una profondità di 24 km.
Se lo stesso sisma avesse avuto come epicentro Tokyo e magari
fosse anche stato più superficiale, sarebbero crollate anche gran parte
delle costruzioni antisismiche.

Fabrizio70
Inviato: 14/3/2011 15:01  Aggiornato: 14/3/2011 15:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
per farlo ci vorrebe una centrale nucleare e sicuramente antenne completamente diverse


http://en.wikipedia.org/wiki/Orders_of_magnitude_%28power%29

# 4.116 GW – tech: installed capacity of Kendal Power Station, the world's largest coal-fired power plant.
# 8.21 GW – tech: capacity of the Kashiwazaki-Kariwa Nuclear Power Plant, the world's largest nuclear power plant

E che centrali , in Italia la più grande arriva a 2 GW...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
audisio
Inviato: 14/3/2011 15:07  Aggiornato: 14/3/2011 15:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Da metà febbraio c'è un forte addensamento di macchie solari
nel gruppo AR1161, con conseguente aumento di energia e
proiezione di violenti flussi di particelle verso la Terra.
In particolare, c'è stata una forte esplosione intorno alle 22 del
giorno 8 marzo (ora di Greenwich).
52 ore prima del sisma.
Può esserci un collegamento?
Chi ne sa qualcosa?

audisio
Inviato: 14/3/2011 15:11  Aggiornato: 14/3/2011 15:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Chiarisco.
Ho un interesse alla cosa, diciamo, diretto.

Non so se avete letto della presunta previsione fatta da Bendandi
su un possibile sisma catastrofico a Roma il prossimo 11 maggio.
Ora, sembra che in realtà l'Associazione Bendandiana abbia smentito
che vi sia mai stata una previsione del genere, anche perchè di solito
aniticipavano al massimo di un anno gli eventi e Bendandi è morto da
30 anni.
Ad ogni modo, siccome lo studioso (rivalutato oggi da molti, anche da
ricercatori dell'I.N.F.N.) metteva in relazione sismi e attività solare,
capirete bene che mi piacerebbe capirne di più.

redna
Inviato: 14/3/2011 15:12  Aggiornato: 14/3/2011 15:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
14-03-2011 - 13:00

Giappone: barre Fukushima scoperte, si pompa acqua

(ANSA) - TOKYO, 14 MAR - Le barre di combustibile nucleare nel reattore n.2 della centrale di Fukushima n. 1 sono totalmente esposte. Lo ha annunciato la societa' che gestisce l'impianto, la Tepco, secondo quanto riportato dall'agenzia Kyodo news. I tecnici della centrale di Fukushima hanno cominciato a pompare acqua sulle barre esposte per cercare di raffreddarle. Gli esperti della Tepco non escludono la possibilita' di una fusione del combustibile.

notizia........
**********

14:02Fukushima, barre scoperte in tre reattori

Le barre di combustibile sono rimaste scoperte, ossia non interamente sommerse dall'acqua di raffreddamento, in tutti e tre i reattori della centrale di Fukushima 1 che erano attivi al momento del terremoto di venerdì scorso. Lo ha reso noto la stessa società che gestisce l'impianto, la Tepco, ma secondo esperti di sicurezza nucleare le due esplosioni di idrogeno che hanno interessato due reattori della centrale (il numero 1 e il numero 3) inducono a ritenere che anche in essi le barre di combustibile siano rimaste scoperte per un periodo sufficientemente prolungato da innescare la reazione metallo-acqua, con conseguente produzione di idrogeno. Nei reattori nucleari deve essere costantemente assicurata la presenza di un livello d'acqua sufficiente a coprire interamente gli elementi di combustibile. In caso contrario, il calore di decadimento che si genera nel combustibile può causare la produzione di idrogeno, il danneggiamento delle barre, con la conseguente fuoriuscita di isotopi radioattivi nell'acqua di raffreddamento, e la fusione del combustibile.

15:00Fukushima era una delle centrali più "sicure"

La centrale elettronucleare giapponese Fukushima-1 è uno dei 25 maggiori impianti nucleari del mondo, costruito su progetto di General Electric, ed era considerato una delle strutture del genere fra le più sicure esistenti. E' un impianto giunto ormai al termine della vita operativa, essendo ormai in funzione da quarant'anni: costruito alla fine degli anni Sessanta, entrò in esercizio nel 1971, e doveva essere decommissionato questo stesso anno. Dopo l'esplosione le autorità nipponiche hanno preso anche la misura, certamente estrema, di disperdere nell'atmosfera parte dei vapori surriscaldati per determinare una diminuzione della pressione. La circostanza ha provocato un aumento della radioattività ambientale in un raggio di qualche chilometro attorno al reattore. La popolazione è stata fatta sgomberare da un'area di venti chilometri e sono state diffuse istruzioni per prevenire danni da contaminazioni (chiudersi in casa, spegnere i condizionatori, respirare attraverso una mascherina, ecc.). Questo, in attesa che i venti disperdano i gas radioattivi, il ché può avvenire in un periodo di tempo che (a seconda del combustibile nucleare impiegato) va dai decenni, ai secoli, ai millenni.

qui..............

******

Citazione:
Non so se avete letto della presunta previsione fatta da Bendandi
su un possibile sisma catastrofico a Roma il prossimo 11 maggio.



qui dicono che la data varia fra l'11, 12 e 13 maggio

C'è chi sposta di un poco l'orizzonte geografico e profetizza la possibile scossa sismica in un punto non precisato dei Castelli Romani tra il 5 e il 15 maggio ma c'è anche chi invece 'punta' sul 2012.



edit......

l'ultimo terremoto del Giappone è avvenuto stamattina ad una profondità di 10 km..magnitudo 6,1.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
audisio
Inviato: 14/3/2011 15:57  Aggiornato: 14/3/2011 15:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ Redna:
probabilmente perchè le previsioni del Bendandi (aveva avvisato
le autorità circa il sisma del Friuli ma nessuno se l'è filato) avevano
un range di accadimento di 2 giorni in anticipo o posticipo.
E' impossibile che la previsione sia stata fatta dal Bendandi, perchè
non venivano fatte mai prima di un anno dall'evento.
Però, è possibile che qualcun altro abbia usato lo stesso metodo e
non voglia venire allo scoperto.
Capirete che mi sto sgrattugiando i cabbasisi...

Matkshonov
Inviato: 14/3/2011 17:40  Aggiornato: 14/3/2011 17:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ok, qui un link di un sito che oltre ad esprimere qualche opinione sull'utilizzo di haarp da qualche informazione tecnica per le voste valutazioni ( da notare che non fa riferimento alla creazione artificiale di terremoti )

http://sottovoce360.blogspot.com/2007/09/haarp-unarma-climatica.html

Riporto con un copia incolla la parte che credo sia più interessante (parte tecnica):

Presso Gakona, circa 200 km a Nord-Est del Golfo del Principe Guglielmo, un terreno di proprietà del Dipartimento della Difesa USA fu scelto il 18 ottobre 1993 da funzionari dell’Air Force e a partire dall’anno seguente venne disseminato di piloni d’alluminio alti 22 metri, il cui numero è cresciuto di anno in anno fino ad arrivare a 180.
Ognuno di questi piloni porta doppie antenne a dipoli incrociati, una coppia per la «banda bassa» da 2.8 a 7 MegaHerz e l’altra per la «banda alta» da 7 fino 10 MegaHerz. Tali antenne sono capaci di trasmettere onde ad alta frequenza fino a quote di 350 Km, grazie alla loro grande potenza. A pieno regime, l’impianto richiede 3.6 MegaWatt (la potenza di 100 automobili), assicurati da 6 generatori azionati da altrettanti motori diesel da 3600 cavalli l’uno. Scopo ufficiale di queste installazioni è studiare la ionosfera per migliorare le telecomunicazioni. Come si sa, questo strato è composto da materia rarefatta allo stato di plasma, cioè di particelle cariche (ioni), e ha la proprietà di riflettere verso terra le onde hertziane, in particolare nelle ore notturne. È per questo, ad esempio, che di notte ci è possibile ascoltare alla radio le stazioni AM di molti Paesi stranieri, dato che la riflessione ionosferica permette ai segnali di scavalcare la curvatura terrestre.

Qui invece riporto (sempre con un copia -incolla) alcune considerazioni (in cui effettivamente non vi è traccia di terremoti artificiali, ma che riportano l'uso di onde ELF ed VLF):

Secondo lo stesso principio è plausibile che le irradiazioni delle antenne HAARP possano rimbalzare fino a colpire gli strati bassi dell’atmosfera sopra un Paese distante migliaia di chilometri. Ed interferire quindi con i fenomeni meteorologici. Certamente si tratta di mere ipotesi. Comunque, un uso militare dell’HAARP è ammesso dalla Federazione Scienziati Americani. Un uso, tuttavia, non distruttivo, ma solo di ricognizione. Modulando i segnali in frequenze bassissime, cioè onde ELF o VLF, si potrebbe «vedere ciò che succede nel sottosuolo, individuando bunker, silos di missili, e altre installazioni sotterranee di Stati avversi. Al di là di ciò, la «guerra ecologica» appare terribilmente possibile da oltre vent’anni. Già nel 1976 l’Enciclopedia Militare Sovietica ventilava il rischio che gli Stati Uniti, per via elettromagnetica o per via astronautica, potessero modificare il clima dell’Eurasia lacerando lo strato di ozono sopra l’URSS. L’Unione Sovietica si accordò così con gli USA perché fosse proibito l’uso dei cambiamenti climatici ambientali. A livello ONU, ciò fu ribadito con la convenzione ENMOD (Environmental Medifications), entrata in vigore il 5 ottobre 1978. Ma pochi anni dopo, negli Stati Uniti, lo scienziato considerato il padre dell’HAARP ideava un sistema volto apertamente a controllare i fenomeni meteo. L’11 agosto 1897 il dott. Bernard Eastlund brevettava con numero di «patente» 4,686,605 il suo «Metodo e apparato per l’alterazione di una regione dell’atmosfera, della ionosfera o della magnetosfera».

A questo link (già postato in precedenza) invece ce sta un video in cui si fa esplicitamente riferimento a terremoti artificiali causati da sistemi di tipo haarp

http://www.altrainformazione.it/wp/2011/03/12/terremoto-in-giappone-tra-minacce-e-coincidenze/

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
Matkshonov
Inviato: 14/3/2011 17:58  Aggiornato: 14/3/2011 18:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Personalmente mi sono fatto l'idea ( contestabilissima )che siano stati usati sistemi ( uno o più ) di tipo haarp per sondare il sottosuolo e trovare un punto critico da cui scatenare,utilizzando qualche altra tecnologia, terremoti e tsunami (anni addietro ho visto un video-servizio in cui si riportava che incidentalmente, facendo esperementi atomici sotterranei si causavano terremoti anche a distanze di migliaia di Km).

Scusate se continuo a rifiutare l'ipotesi di una catastrofe naturale

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
redna
Inviato: 14/3/2011 18:10  Aggiornato: 14/3/2011 18:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Scusate se continuo a rifiutare l'ipotesi di una catastrofe naturale



Barre esposte inizia la fusione a Fukushima

17:08 14 MAR 2011

(AGI) - Tokyo, 14 mar. - Le barre di combustibile del reattore due della centrale di Fukushima sono di nuovo completamente esposte "indicando la situazione critica di un inizio di fusione del nucleo. Lo riporta la Tepco, il gestore dell'impianto giapponese, secondo quanto riporta Kyodo News.
MERKEL: MORATORIA SU ESTENSIONE DEL NUCLEARE
Le barre del reattore numero due dell'impianto atomico di Fukushima-Daiichi erano gia' rimaste completamente esposte all'aria per due ore e mezzo perche' una pompa antincendio che versava l'acqua del mare nel reattore per raffreddarlo e' rimasta a corto di carburante. Il livello dell'acqua piu' tardi era stato recuperato e l'acqua era tornata a coprire la parte inferiore delle barre di combustibile per 30 centimetri.
NUOVA ESPLOSIONE A FUKUSHIMA
Ora la Tepco teme che anche per il reattore 2 si profila la stessa conclusione del numero 1 e 3: un'esplosione nelle prossime ore.
La societa' tentera' comunque di fare un buco nella struttura che ospita il reattore per permettere la fuoriuscita di idrogeno. La fusione del nucleo del reattore comporta la dispersione di un'elevata quantita' di radioattivita'.
11 FERITI DA ESPLOSIONE REATTORE 3
L'esplosione al reattore numero tre dell'impianto nucleare giapponese di Fukushima, la seconda dopo quella del reattore numero 1 di sabato, ha provocato 11 feriti tra cui uno "molto grave".


Citazione:
Però, è possibile che qualcun altro abbia usato lo stesso metodo e
non voglia venire allo scoperto.
Capirete che mi sto sgrattugiando i cabbasisi...


certo che se il Tirreno avesse qualche strano maremoto....allora non solo Roma sarebbe coinvolta ma tutta la costa. Sotto il Tirreno ci sono dei grandi vulcani.....mah.....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 14/3/2011 18:36  Aggiornato: 14/3/2011 18:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
REDNA: Se ho capito bene (leggendo tutto quello che hai postato) bastava che 'ste cazzo di barre fossero posizionate SOTTO il livello del mare, per annegarle tranquillamente per intero, invece che "riuscire a coprirne solo 30 cm."?

robottino
Inviato: 14/3/2011 18:40  Aggiornato: 14/3/2011 18:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 38
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Un saluto a tutti. L'anno scorso, su uno di quei giornali che distribuiscono gratuitamente in metropolitana a Milano, ho visto una vignetta incredibilmete realistica.
C'erano disegnati la Terra e la Luna. La terra tremava, e la luna chiedeva lei:
- Perchè tremi?

E la Terra:
- Perchè ho paura degli uomini.....

Ora se il terremoto è di orgine naturale è un gran casino. Potrebbe essere il preludio a qualche vero sconvolgimento da quì al 2012. Ripresa violenta dell'attività solare? Passaggio della cometa elenin? Nibiru? Boh.... Speriamo bene....
Ma se il terremoto fosse stato generato....Mi sà che stavolta potrebbero aver cagato fuori dal vasino....

Speriamo sempre bene.

Un ultimo istante, per ricordare LE VITTIME di questa ennesima, violenta sciagura.

hendrix
Inviato: 14/3/2011 18:44  Aggiornato: 14/3/2011 18:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Sotto il Tirreno ci sono dei grandi vulcani.....mah.....

E' il Marsili, 70 km x 30 km, e ha tanta voglia di farsi notare...

cagliostro
Inviato: 14/3/2011 19:53  Aggiornato: 14/3/2011 19:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

ahmbar:
xcagliostro
Grazie, mi ero perso qualla discussione sulla effettiva potenza dell'impianto
Quindi molto, ma molto di piu' dei 3600megawatt"ufficiali"


figurati ahmbar, è proprio così che stanno le cose. cerco di spiegare a parole mie la banalità del concetto, un'altra volta ! un sistema di antenne per definizione amplifica l'energia concentrandola in una certa direzione. è chiaro che haarp non è in grado di irradiare giga di energia a 360 gradi nello spazio ! il senso di haarp, come ogni sistema di antenne che si rispetti, è proprio quello di amplificare una quantità discreta di energia concentrandola direzionalmente, come una sorta di imbuto, per agire su spazi discreti di atmosfera con quantità micidiali di energia. Secondo Fabrizio i debunkers avrebbero ragione, sì, ma quali debunkers ? Di prima o seconda classe ? Andiamo a leggere cosa scrive un debunker "serio", Gianni Comoretto sulla faccenda, nonostante cerchi di fare salti mortali per aggirare l'evidenza, però la spiegazione risulta comunque chiara ed inequivocabile, oltrechè di una semplicità sconfortante:

<<Il gruppo elettrogeno che alimenta il tutto e' da 10 MW. La massima potenza irradiata e' 3,6 MW.
I gigabyte di watt (la famosa citazione vine da qui) probabilmente sono l'ERP, cioè la potenza equivalente tenendo conto del guadagno dell'antenna. È una potenza fittizia, quella che dovrebbe avere un trasmettitore che irradi in tutte le direzioni con la stessa potenza che emette nella direzione di massima intensità del fascio.

Per esempio, un puntatore laser da un milliwatt, siccome se lo guardi diretto nell'occhio (non fatelo) è luminoso come una lampada da una decina di kilowatt, ha un ERP di 10 chilowatt. Ma un laser da 10kW taglia le lamiere, non c'entra nulla.

La potenza che arriva sulla ionosfera sono alcune decine di millwatt a metroquadro.>>

Ti ho messo in grassetto la parte probante, ben mascherata dalle solite buttate debunkofile. In sostanza questa gente dice delle ovvietà pazzesche: haarp non irradia giga di energia a 360°, e grazie alla minchia, sarebbe come dire "haarp non è in grado di distruggere il pianeta, almeno sulla carta" !

Voglio soffermarmi sulla definizione di ERP riportata dal dottor Comoretto:
<<È una potenza fittizia, quella che dovrebbe avere un trasmettitore che irradi in tutte le direzioni con la stessa potenza che emette nella direzione di massima intensità del fascio.>>

Tradotto in modo banale cosa significa ? molto semplice !

se haarp dovesse irradiare a 360° gli stessi watt di energia che irradia direzionalmente, dovrebbe essere alimentato da una quantita di energia pari all'ERP, ovvero dovrebbe essere alimentato da gigawatt di energia. Al contrario sappiamo che haarp viene alimentato da megawatt di energia, i quali consentono ad haarp di raggiungiure gigawatt di energia irradiata solo ed esclusivamente in una certa direzione dello spazio, non a 360° !
Una fottuta banalità, sulla quale abilmente si gioca per confondere le idee alla gente, come sempre !

Detto questo, poi ognuno è libero di pensare che Haarp sia la causa di tutti i mali del mondo, ed io non rientro in questa categoria, oppure che sia solamente un innocuo strumento di ricerca. Però non offendiamo la dignità intellettuale della gente con questi raggiri di bassa lega.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Calvero
Inviato: 14/3/2011 19:57  Aggiornato: 14/3/2011 20:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
No. E' quello che succede spesso. Si butta lì una frase e si parte per la tangente.


.. e che facciamo collega? vediamo sempre e solo il lato dogmatico dei cosiddetti "predicatori" ? .. e no eh, non ci siamo anzi per loro è anche meno grave perché certe tematiche soffrono di essere messe alla berlina spesso con prese per il culo da maestrini in cattedra. Anche in questo caso “si butta lì" dagli integerrimi razionalisti, spesso e volentieri, tutta la sagacia dei bambini dell'asilo e quelli come te, che non lo fanno, dovrebbero prendere coscienza di questo pesetto sulla bilancia. Il Forum è impestato di interventi cretini che di ironico hanno un beato cazzo. L'ironia può essere quella che porta Pyter et Simili, che rimane impersonale rispetto agli interlucotori. Ma questo Massimo non lo vede o non ha tempo o non gliene frega, o lo ritenie un percorso di "auto-maturazione" per gli utenti(ma tanto è... ) : e poi le "colpe" magicamente vanno solo in una direzione. In questo senso avevo criticato l'approccio di Tuttle sulla tematica, e di questo sto ancora parlando. E non certo di dove sia la ragione. Tant'è vero che quando ci si trova a litigare, chi si avvicina a tematiche di difficile individuazione "deve" partire con una certa sicumera, per non sentirsi dare del dilettante... e via all'infinito riparte il gioco dell'oca degli idioti tutti, come i bambini, con la verità che per questi modus-operandi la colpa è PERFETTAMENTE nel mezzo.

Citazione:
Mettere al vaglio il nulla produce il nulla.


Sapendo che la Verità non l'ha nessuno in tasca? interessante

Citazione:
Altra sfilza di "tutto e niente".


Vedasi sopra... tutto e niente, non è contemplato. La verità ha vie infinite. Dato di fatto. Compreso intuizioni geniali che possono essere lontane da un percorso Logico e/o razionale. Nonché è una bella presunzione arrogarsi il fatto che un piccolo essere umano possa sapere e conoscere quali strade percorrono le rivelazioni.

Citazione:

Giusta la condanna del dogmatismo, da dovunque venga.


Azzo, ne ho azzeccata una!

Citazione:

Ma include i dogmi di "dimostrazione fino a prova contraria". Che è quello che imputi a Massimo, laddove invece lui dice che si può fare "reverse engineering" della realtà su basi logiche (logica = il contrario del dogma).
Ma che sia "in primis" col cavolo.
Parla in stampatello, o potabile ... scegli tu

Citazione:
La cagata di dire che Massimo ha una posizione quando ne ha espressa un'altra, l'hai detta tu.


La cagata l'ha detta Tuttle, ed è interessante notare che le conseguenze che da essa sono discese, vengano misurate con un bilancino diverso e peccano di una visione di insieme parziale. Detto questo non ci siamo e, se ne ha voglia, intervenga Massimo, visto che l'ho chiamato in causa e non solo io, anzi non io per primo...


Citazione:
Questo definisce l'inutilità programmatica del tuo metodo argomentativo.
E' una scelta inziatica di indagine: che parte, continua e si limita allle suggestioni carpite in libertà... eccetera eccetera....


Ma neanche di striscio: questo parte dall'assunto che Verità assolute non ve ne sono, e che il percorso antropologico/intellettuale/filosofico dell'uomo è una cosmogonia tale di irrazionalità e paradossi, che quel che ho detto non ha nulla di iniziatico, bensì prende atto del fatto che di sicuro c'è solo che non siamo eterni ...
.... la relatività è padrona, che ti piaccia oppure no, che se ne facciano TUTTI e da tutte le "sponde" una "ragione".

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Makk
Inviato: 14/3/2011 20:19  Aggiornato: 14/3/2011 20:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Redazione:
Se ho capito bene (leggendo tutto quello che hai postato) bastava che 'ste cazzo di barre fossero posizionate SOTTO il livello del mare, per annegarle tranquillamente per intero, invece che "riuscire a coprirne solo 30 cm."?

No, assolutamente.
Raffreddare direttamente le barre di uranio (chiuse nel nocciolo) con acqua di mare non è una cosa desiderabile: è una misura della "disperatezza" della situazione.

Non ci dovrebbe essere contatto fisico fra acqua e nocciolo, ma sempre mediato: il nocciolo è in un circuito chiuso di liquido caldissimo che passa attraverso un altro circuito sempre chiuso di acqua a pressione che raffredda il primo circuito (e contemporanemente produce vapore), questo secondo circuito passa a sua volta per un terzo circuito aperto e in contatto con una sorgente di acqua fredda che raffredda l'acqua del 2° circuito (cioè quello che raffredda i liquidi di raffreddamento delle barre che stanno nel 1° circuito).

EDIT: [riposto lo schema di Bubu-Wiki per comodità]


Capisci che se salti i passaggi e arrivi al raffreddamento per annegamento diretto del nocciolo (o, che è lo stesso, del 2° circuito che però è fermo perché sono morte le pompe che mantengono pressione e circolazione) significa che sei nella merda di brutto.

Non ha senso progettare una centrale per poterla annegare nel mare: quell'acqua è pesantemente contaminata. Né il nocciolo, né il 2° circuito devono mai entrare in contatto con l'ambiente esterno.* Neanche come misura di sicurezza estrema. Non deve succedere e basta.
Che stia succedendo è l'equivalente di "non avevamo progettato i grattacieli per l'impatto con un jet".
Sono nella cacca e fanno quello che possono per evitare il peggio, ma non stiamo nell'ambito delle misure di sicurezza. Stiamo alla disperazione.

[* quest'ultima cosa non è completamente vera: il 2° circuito, quello dell'acqua a pressione, è leggermente contaminato ma ha delle valvole di sfogo programmato, per l'emergenza alta pressione (non visibili nello schemino) come tutti i circuiti a pressione. in condizioni normali, queste valvole effettivamente disperdono un po' di vapore contaminato nell'ambiente esterno, passando per dei filtri che teoricamente diminuiscono la quantità di radioattività a livelli accettabili (non entro nel merito di che vuol dire "un po'", "teoricamente" e "accettabile").]

Vari EDIT, spero di non aver reso incomprensibile la cosa. Confido negli altri più competenti per correzioni.

Klaatu
Inviato: 14/3/2011 21:05  Aggiornato: 14/3/2011 21:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Calvero
Citazione:

..........di sicuro c'è solo che non siamo eterni ...
.... la relatività è padrona, che ti piaccia oppure no, che se ne facciano TUTTI e da tutte le "sponde" una "ragione".



Non è corretto questo passaggio.
Il concetto di relatività è intrinsecamente legato alla materialità di questa dimensione ed è solo al di fuori di questa che l'uomo Io-coscienza vive la propria eternità.
Questa verità è incomprensibile ai razionalisti, che infatti pensano solo in termini materiali, e rappresenta il loro limite assoluto.

redna
Inviato: 14/3/2011 21:12  Aggiornato: 14/3/2011 21:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
REDNA: Se ho capito bene (leggendo tutto quello che hai postato) bastava che 'ste cazzo di barre fossero posizionate SOTTO il livello del mare, per annegarle tranquillamente per intero, invece che "riuscire a coprirne solo 30 cm."?


da quello che capisco io invece le barre devono essere raffredddate e non devono mai mai essere senza liquido di raffreddamento altrimenti si inzierebbero dei processi nei quali la radioattività viene dispersa nell'ambiente.

Il problema sostanziale che non vogliono dirci e che si guardano bene dal dirci è che se le barre fondono (quindi nel terreno che è tanto vicino all'oceano) so ca...i!!! fukushima è praticamente sull'oceano e il rischio è evidente. Ma la possibilità che non fondano le barre e tutto quanto intorno è molto bassa ormai.In pratica potrebbe già essere successo ma non ce lo dicono.

Ma qualche notizia del timore si comincia a leggere:

Sono "molto basse le probabilità" che un'eventuale fusione del reattore nucleare di Fukushima in Giappone possa avere un impatto sulle Hawaii o sulle coste occidentali statunitensi. Lo ha detto Gregory Jaczko, a capo dell'US Nuclear Regulatory Commission (NRC)

http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/14/dirette/diretta_14_marzo-13575397/?ref=HREA-1
( e se stanno parlando di probablità basse...mah...)



17:52Authority Francia: incidente nucleare livello 5/6 su scala 1/7

L'Authority francese per la Sicurezza nucleare (Asn) ritiene che l'incidente nucleare in Giappone potrebbe passare dall'attuale livello 4 ad un livello 5 o 6 su una scala internazionale che va da 1 a 7. "Il livello 4 è già molto grave e raramente sono stati nel mondo gli incidenti di questa natura. Ma ci si può aspettare che l'allarme salirà a un livello 5 o addirittura 6", ha detto durante una conferenza stampa a Parigi, il presidente Asn Jean-Claude Lacoste, che ha paragonato l'incidente della centrale di Fukushima a quello di Three Mile Island, negli Stati Uniti, che si è verificato nel 1979.


comunque a rainews 24 hanno stanno incomiciando a dire che Fukushima è il più grande disastro nucleare.

Citazione:
Sono nella cacca e fanno quello che possono per evitare il peggio, ma non stiamo nell'ambito delle misure di sicurezza. Stiamo alla disperazione.


la disperazione è internazionale perchè ad un evento del genere nessuno ha mai fatto fronte considerato che Fukushima è una centrale atomica in pratica sull'oceano.... Tutti gli altri incidenti si sono avuti con centrali atomiche all'interno di un territorio.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Klaatu
Inviato: 14/3/2011 21:26  Aggiornato: 14/3/2011 21:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Planet Alert - 1 marzo 2011 - Mahala Gayne
Citazione:

Poi il 9 Marzo avremo l'inizio della nona onda, che farà andare le cose a velocità di curvatura. L'11 Marzo Urano si sposterà nel segno di fuoco dell'Ariete. A quel punto saremo in un ciclo di fuoco di sette anni.
........................
Sì, ci saranno altri terremoti, alluvioni, eruzioni vulcaniche, tempeste e onde di marea. Madre Terra si sta pulendo perché è piuttosto inquinata, e si sta preparando all'Ascensione. Tenetevi stretti e allacciate le cinture di sicurezza perché non avete visto ancora nulla. Godetevi la corsa. Così sia!


Per uno che lo scrive, migliaia di persone ne sono consapevoli in virtù delle loro particolari attitudini mentali e sensitive.
E non fanno parte di nessun "mercato" dell'esoterismo, per quanto li disprezzino i razionalisti.
Siamo solo all'inizio, purtroppo.

redna
Inviato: 14/3/2011 21:38  Aggiornato: 14/3/2011 21:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
12:41Governatore Tokyo: tsunami è stato castigo dal cielo 42


L'apocalittico "grande terremoto del Giappone orientale", che ha devastato il nordest del Paese, è stato un "castigo del cielo", secondo il governatore di Tokyo Shintaro Ishihara. Lo riporta il sito internet del quotidiano Asahi Shinbun. "L'identità dei giapponesi è egoista. Usando questo tsunami, per una volta, è necessario lavare l'egoismo. Insomma, io penso che sia un castigo dal cielo", ha affermato il governatore. Per quanto riguarda le vittime dello tsunami, Ishihara, s'è limitato a dire "kawaisou", cioé "poverini".

http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/14/dirette/diretta_14_marzo-13575397/?ref=HREA-1

questo lo scrive il governatore di Tokyo che credo non sia esoterista!!!

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 14/3/2011 22:06  Aggiornato: 14/3/2011 22:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
MAKK, REDNA: Grazie per le risposte.

fefochip
Inviato: 14/3/2011 22:23  Aggiornato: 14/3/2011 22:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
purtroppo la situazione si è aggravata notevolmente.

una cosa è sicura se cominciano a raffreddare con acqua di mare vuol dire che hanno accettato di perderla perche una volta entrata l'acqua di mare nel nocciolo poi non recuperi piu il reattore.

la situazione si fa veramente grave ....

questa notizia mi comincia a spiegare alcune cose perche per quanto non sia un caminetto se vuoi spegnere un reattore lo inondi di acqua e vaffanculo , ma se non hanno fatto cosi evidentemente hanno pensato innanzi tutto a recuperarlo e poi a continuare a produrre energia .

mi rendo conto che hanno bisogno di energia ma pensare di rischiare in quel contesto mi sembra una decisione veramente azzardata.

che devo dire?
speriamo bene

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 14/3/2011 22:34  Aggiornato: 14/3/2011 22:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
fin ora l'esperienza giapponese rivela che si può costruire per resistere anche al piu devastante dei terremoti ma contro il maremoto non c'è niente da fare.

l'altra lezione che l'esperienza giapponese ha dato, che si concluda in un modo o in un altro, è che le centrali nucleari danno veramente preoccupazione motivata perche è come la vita di un funambolo ,bravo ,il piu bravo di tutti ....ma al primo errore si paga con la vita l'errore.


non ha veramente piu senso costruire centrali nucleari a uranio eppure l'uomo "intigna" ....bah.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Fabyan
Inviato: 14/3/2011 23:27  Aggiornato: 14/3/2011 23:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2008
Da: nowhere
Inviati: 671
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Una piccola mia ai continui aggiornamenti sulle centrali.
In marina, al corso antincendio, mi spiegarono che quando bruciano metalli particolari o ci sono incendi chimici che innalzano le temperature oltre tot gradi (non ricord bene, forse 1000), si usa uno schiumogeno twin action, colsi' lo chiamarono, l'acqua diventa letteralmente benzina poiche' a contatto con quella temperatura l'idrogeno si scinde immediatamente dall'ossigeno, e diventa combustibile pronto ad deflagrare, da qui le esplosioni fin'ora senza dubbi, il fatto e' che se stanno pompando acqua di mare sopra le barre scoperte, e' segnale che sono oltre la frutta, stanno gia' al ruttino dopo l'amaro.
A questo punto sarebbe meglio informarsi sulle conseguenze di fusioni totali o parziali che gia' ci sono state.
Non sono un ingegnere nucleare, ma mi pare sia chiara la cosa.

Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso... E pubblica il falso. (Mark Twain)
Fabrizio70
Inviato: 15/3/2011 0:42  Aggiornato: 15/3/2011 0:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
se haarp dovesse irradiare a 360° gli stessi watt di energia che irradia direzionalmente, dovrebbe essere alimentato da una quantita di energia pari all'ERP, ovvero dovrebbe essere alimentato da gigawatt di energia. Al contrario sappiamo che haarp viene alimentato da megawatt di energia, i quali consentono ad haarp di raggiungiure gigawatt di energia irradiata solo ed esclusivamente in una certa direzione dello spazio, non a 360° !

Una fottuta banalità, sulla quale abilmente si gioca per confondere le idee alla gente, come sempre !


Veramente chi confonde le idee sei tu , spiega come si possono ottenere 5 GW da una potenza di 3,6 MW visto che sei tanto bravo , a proposito , se ci riesci hai appena vinto un nobel della fisica per l'invenzione della free energy...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Fabrizio70
Inviato: 15/3/2011 0:50  Aggiornato: 15/3/2011 0:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
una cosa è sicura se cominciano a raffreddare con acqua di mare vuol dire che hanno accettato di perderla perche una volta entrata l'acqua di mare nel nocciolo poi non recuperi piu il reattore.


Avevo letto in una news che comunque essendo vecchia , quarant'anni mi sembra , avevano intenzione di dismetterla quest'anno , forse questo spiega la scarsa efficienza dei sistemi di sicurezza .

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Makk
Inviato: 15/3/2011 1:39  Aggiornato: 15/3/2011 1:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Riprendo la new lanciata da Redna:

Si direbbe confermata la valutazione di classificazione dell'incidente di Fukushima come più grave di 3 Miles Island, da parte dell'agenzia francese di sorveglianza sul nucleare.

Questo significa che Fukushima passerebbe come il secondo più grave incidente nucleare della storia, dopo Chernobyl.

Three Miles Island fu classificato 5 sulla scala INES di gravità degli incidenti nucleari. Chernobyl 7. Fukushima al momento è dichiarato 4 da governo e autorità nucleari giapponesi.

La new rimbalza da tutto oggi. Ma stranamente, ogni volta che su google trovo traccia di un'agenzia o di un organo di stampa italiani, il link risulta morto (la pag. c'è ma non parla di quello), solo Repubblica riporta la new ma con pochi dettagli. La stampa USA invece ne parla diffusamente.

Il presidente della Autorité pour la Sûreté Nucleaire, André-Claude Lacoste, "ha la sensazione" che l'incidente di Fukushima dovrebbe classificarsi non già al livello 4 della scala INES di gravità, come annunciato dalle autority giapponesi, ma "oltre il livello 5 e probabilmente 6".

Sempre secondo Lacoste, Fukushima darà perdite radioattive superiori a quelle di TM Island.

Alla stessa conferenza stampa di Lacoste, Agnes Buzyn, presidentessa di un'altra authority francese (Institut de la Radioprotection et de Surete nucleaire), afferma che "le misure prese dal governo giapponese per proteggere la popolazione sono sufficienti". Aggiunge che "c'è stata una fuga radioattiva significativa e sicuramente superiore a quella dell'incidente di Three Miles Island" ma non ha voluto rilasciare dati.

Lacoste avrebbe detto che l'uso di acqua di mare per raffreddare "è una misura disperata", "orribile", mai sottoposta a sperimentazioni e studi.

I due esponenti francesi affermano di aver basato le loro affermazioni sulle informazioni fornite loro dalle autorità nucleari giapponesi [n.d.Makk: che continuano però a classificare l'incidente a livello INES 4] e da "fonti informali".

Il gestore della centrale, Tokyo Electric Power Co., annuncia che non può escludere la possibilità della fusione delle barre che contengono le pasticche di uranio, il che avvicina alla fusione del nocciolo.



Bloomberg

Tuttavia non si riesce a trovare un link alla conferenza-stampa vera e propria.
un reportage francese contiene un brano audio di Lacoste, ma il poco francese parlato che mastico non mi dice molto.
Sicuramente Lacoste riclassifica a livello 5 o 6, ma per il resto cerca soprattutto di essere rassicurante, mi pare.
hi-speed
Inviato: 15/3/2011 10:34  Aggiornato: 15/3/2011 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Secondo me l'hanno fatta fuori dal vaso.

Però il vento sta cambiando direzione.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
redna
Inviato: 15/3/2011 11:14  Aggiornato: 15/3/2011 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Sempre secondo Lacoste, Fukushima darà perdite radioattive superiori a quelle di TM Island.


questo articolo di LeFigaro

In giappone il rischio nucleare è estremamente elevato

Des niveaux entre 30 et 400 millisieverts par heure ont été relevés autour des réacteurs, ont précisé Naoto Kan et l'AIEA. À partir d'une dose de 100 millisieverts reçue par le corps humain, les observations médicales font état d'une augmentation du nombre des cancers. Le ministère japonais des Transports a instauré mardi une zone d'exclusion aérienne dans un rayon de 30 km au-dessus de la centrale.

qui dicono che una dose di 100 millisieverts ricevuti da un corpo umano secondo le osservazioni mediche sono fonte di una aumento di numero di cancri.
Il ministro dei trasporti giapponese ha instaurato una zona di esclusione aerea in un raggio di 30 km sopra la centrale.

La radioattività è anche a Tokyo


Un niveau de radioactivité légèrement supérieur à la normale a également été relevé mardi à la mi-journée à Tokyo. Néanmoins, les autorités n'ont pas encore appelé les 35 millions d'habitants de la mégalopole à prendre des mesures de précaution particulières. À Saitama, près de Tokyo, le taux de radioactivité mesuré est 40 fois supérieur à la normale. À Maebashi, à une centaine de kilomètres au nord de Tokyo, le niveau de radioactivité est jusqu'à dix fois supérieur à la normale. Une hausse légère du niveau de radioactivité a été constatée mardi jusqu'en Extrême-Orient russe, mais elle est demeurée cependant à un niveau jugé normal, ont rapporté les autorités russes. De son côté, l'ambassade de France au Japon a démenti qu'un nuage radioactif se dirige vers la région de Tokyo. «Les prévisions météorologiques indiquent que le vent est en train de tourner : Tokyo n'est pas menacée par les retombées radioactives», précise un communiqué.

vicino a Tokyo la radioattività è superiore 40 volte quella normale...a centinaia di km a nord da Tokyo è fino a 10 volte superiore alla norma.
Un rialzo leggero di radioattività è stato constatato martedì fino nell'estremo oriente russo, ma si è ritirata in un livello giudicato normale secondo le autorità russe.
L'ambasciata di Francia in Giappone ha smentito che una nube radioattiva si diriga verso Tokyo "le previsioni metereologiche indicano che il vento sta per tornare:Tokyo non è minacciata dalle ricadute radioattive"precisa un comunicato.

*******

10:57Tokyo, livelli radioattivitità 9 volte superiori alla norma

Livelli di radioattivitità nove volte superiori alla norma sono stati registrati nella prefettura di Kanagawa, a ovest di Tokyo, il cui capoluogo Yokohama è situato appena 35 chilometri a sud della capitale giapponese. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa nipponica Kyodo, citando fonti dell'amministrazione locale.

10:51Ambasciatore: "Rischio contaminazione c'è. Tornate in Italia"
"Molti nostri connazionali sono a Osaka e in altre città del Giappone: per chi lavora qui il consiglio di base è mandare via i familiari, anche in Italia". E' il consiglio dell'ambasciatore italiano a Tokyo, Vincenzo Petrone, secondo cui "il rischio di contaminazione c'è" e, naturalmente, mette in primo piano la capitale Tokyo, distante circa 230 km dalla centrale di Fukushima.

qui

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
audisio
Inviato: 15/3/2011 11:40  Aggiornato: 15/3/2011 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Mettiamoci nell'ordine di idee che stanno mentendo a
tutto spiano.
Già l'altro ieri i francesi smentivano le cazzate della Tepco
rivelando che personale dell'ambasciata aveva misurato
(basta un cazzo di contatore geyger che compri su Ebay)
livelli superiori di 10.000 volte alla norma.
E stiamo parlando di due giorni fa, quando ancora non si
erano sommati i problemi ai reattori 3,4,5 e 6.
Qui siamo ad un incidente superiore a Chernobyl, visto che
lì è stato coinvolto un solo reattore, qui siamo a 6.
Ma nel frattempo noi dobbiamo sorbirci le vergognose arringhe
degli "scienziati" italiani in difesa del nucleare come la squallida
parata di ieri a Porta a Porta (a proposito, a quando l'internamento
in un gulag di Bruno Vespa? Addà tornà Baffone...).

redna
Inviato: 15/3/2011 11:53  Aggiornato: 15/3/2011 11:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
15/3/2011 - EMERGENZA FUKUSHIMA

Adesso arriva la paura
della nube radioattiva





La corrente del Pacifico potrebbe spingerla in California entro una decina di giorni e intanto 17 marinai della portaerei «Reagan» sono stati ricoverati d'urgenza. Gli esperti cercano di rassicurare, ma l'allarme sta crescendo in tutto il mondo


CORRISPONDENTE DA NEW YORK

Arrivata a 160,9 km di distanza dalle coste orientali del Giappone, la portaerei Uss Reagan è stata investita da radiazioni provenienti dall’impianto nucleare di Fukushima e da quel momento l’America si interroga su dimensioni e percorso di questa nube spinta dai venti stagionali verso il Pacifico.

L’equipaggio della Uss Reagan nell’arco di 60 minuti ha assimilato il quantitativo di radiazioni che normalmente un essere umano riceve in 30 giorni. L’allarme conseguente ha portato ad accertamenti sui marinai, 17 dei quali sono stati ricoverati. Da qui l’ordine del Pentagono di allontanare la portaerei, assieme ad altre unità, affidando la missione umanitaria ad un contingente di marines, che sta operando ad ovest delle zone investite dallo tsunami. L’importanza della localizzazione geografica si deve ai venti che in questa stagione soffiano sul Giappone nord-orientale, da ovest verso est, con il risultato di proteggere le popolazioni dell’entroterra dal rischio di fallout nucleare ma anche di spingere le radiazioni verso il Pacifico, oltre il quale ci sono gli Stati Uniti. Fra gli esperti meteo c’è convergenza nel ritenere che gli 8 mila km di oceano che separano Fukushima dall’Alaska sono una barriera geografica difficile da superare e Gregory Jackso, presidente della Nuclear regulatory commission, che veglia sulla politica nucleare Usa, ritiene «molto bassa la possibilità che le radiazioni ci raggiungano», ma ciò non toglie che la costa occidentale è in fibrillazione.

I maggiori network tv hanno dedicato approfondimenti alle possibili rotte della nube sul Pacifico che ha tenuto banco anche nel briefing della Casa Bianca mentre la National oceanic and athmospheric administration ha diffuso una previsione in base alla quale le radiazioni giapponesi finirebbero nell’Artico. «Monitoriamo con attenzione quanto sta avvenendo in Giappone - spiega Michael Sicilia, portavoce del Dipartimento della salute della California - e se necessario il nostro sistema di rilevamento delle radiazioni potrebbe essere rafforzato». All’origine dei timori c’è la corrente del Pacifico, un fenomeno atmosferico che trasporta particelle d’aria dal Giappone agli Stati Uniti, fluttuando fra Seattle e San Francisco. E’ tale corrente che potrebbe spingere le radiazioni sulle isole Aleutine in 72 ore e sulla California in dieci giorni. «Ci sono pochi dubbi sul fatto che il vento spinge l’inquinamento nucleare verso il Pacifico» osserva Andre-Claude Lacoste, dell’Ente francese per la sicurezza nucleare, anche se Ken Bergeron, un fisico già protagonista di molte simulazioni di incidenti, assicura che «le radiazioni viaggiano a livello di terra» e dunque saranno verosimilmente catturate dall’oceano. E’ una previsione che l’amministrazione Obama fa propria e per rassicurare l’opinione pubblica afferma che «sulla base delle informazioni in nostro possesso non ci aspettiamo di vedere livelli pericolosi di radioattività in America».


articolo..........


Citazione:
a proposito, a quando l'internamento
in un gulag di Bruno Vespa?

perchè non mandarlo a pompar acqua nella centrale atomica di Fukushima insieme alla ministra pappagalla?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
roberto__
Inviato: 15/3/2011 13:56  Aggiornato: 15/3/2011 13:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2006
Da: FIRENZE
Inviati: 289
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
e se fosse colpa dei test riguardanti le bombe atomiche?
http://affaritaliani.libero.it/cronache/terremoto_giappone_prove150311.html

LA GUERRA E' PACE
LA LIBERTA' E' SCHIAVITU'
L'IGNORANZA E' FORZA

1984 - Orwell
Bubu93
Inviato: 15/3/2011 14:43  Aggiornato: 15/3/2011 15:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

e se fosse colpa dei test riguardanti le bombe atomiche?
http://affaritaliani.libero.it/cronache/terremoto_giappone_prove150311.html


Come al solito Adam Kadmon fallisce miseramente

Guarda qui
http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_Richter

Come vedrai il numero di Terremoti di magnitudo tra circa 6 e 7 sono circa 140 all' anno.

I test atomici effettuati sono circa 2000.

Il primo test atomico è del 1945, l'ultimo è del 2006 credo.

Questo vuol dire 7.320 terremoti in 22.265 che possono coincidere con 2000 test nucleari.
La probabilità di un terremoto è quindi 7.320/22.265*100 = 0,328... = 32,8% circa
La probabilità di un test atomico è 2000/22.265 = 0,0892... = 8,9% circa

Quindi, la probabilità che un giorno X un test atomico coincida con un terremoto si ottiene moltiplicando le due probabilità: 0,0892 * 0,328 = 0,029 = 2,9 %
Moltiplica 2,9% per 2000 e ottieni 58 terremoti che coincidono con un test nucleare.
Quindi per caso la probabilità di un test nucleare coincidente con un terremoto è ancora maggiore !
E questo calcolando il giorno esatto, se mettiamo una tolleranza di 2 o 3 giorni oltre il test le probabilità aumentano ancora di più !

Edit: forse la stima dei 120 terremoti è un po' esagerata, si riferisce infatti a quelli di 6 grado.
Cmq credo che abbassando il numero di terremoti da considerare e calcolando la tolleranza dei 2 o 3 giorni al posto di calcolarne solo uno i dati dovrebbero essere ugualmente corretti.
Lascio fare a chi se ne intende più di me, controllate che sia giusto :)

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Decalagon
Inviato: 15/3/2011 15:22  Aggiornato: 15/3/2011 15:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@Fabrizio70

Siccome si stava parlando della potenza di HAARP, volevo chiederti se conosci il numero delle antenne e della potenza che ognuna di esse possiede.
Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Fabrizio70
Inviato: 15/3/2011 17:59  Aggiornato: 15/3/2011 17:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Da http://www.haarp.alaska.edu/haarp/ant.html

Citazione:
There is one transmitter cabinet (see Transmitter Information) dedicated to each antenna mast. The complete IRI consists of 180 antenna masts and 180 transmitter cabinets. Each transmitter cabinet contains two identical transmitters, each of which is capable of producing a maximum output power of 10 kW. Thus, the maximum power that can be delivered to any of the array elements (or masts) in the array is 20 kW.




Le foto non rendono bene l'idea ma ognuna di queste antenne è alta 20-30 metri , avevo visto un immagine con degli uomini che ci lavoravano ma non sono riuscito a ritrovarla , sorry...

P.S: Si preoccupano per l'ambiente...

Citazione:
Brightly colored "bird balls" ("B") are attached to these guy ropes to help birds avoid the antenna structure

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Decalagon
Inviato: 15/3/2011 18:20  Aggiornato: 15/3/2011 18:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
E la potenza di tutte queste antenne messe assieme non può arrivare ai gigawatt di cui si è parlato? E come reagiscono le onde emesse da HAARP con il terreno?

Vorrei capirci un po' di più ^^

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
NiHiLaNtH
Inviato: 15/3/2011 19:43  Aggiornato: 15/3/2011 19:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Decalagon in realtà il complesso è una grande antenna ad allineamento di fase e i pali sono gli elementi radianti, non è che ogni antenna trasmette 3.6 MW

Fabrizio70
Inviato: 15/3/2011 19:47  Aggiornato: 15/3/2011 19:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
E la potenza di tutte queste antenne messe assieme non può arrivare ai gigawatt di cui si è parlato?


No , al massimo possono arrivare a 3,6 MW teorici , i GW escono fuori perchè viene fatto un paragone con antenne semplici , quelle di HAARP sono direzionali , in radiotecnica si usa questo sistema per paragonare sistemi di trasmissione differenti , è un calcolo che tiene conto della potenza del trasmettitore , della perdita delle linee e del guadagno dell'antenna , ma guadagno non significa che amplifica , significa che invece di trasmettere a 360° trasmette su un angolo più ristretto , ma sempre quella potenza.Per fare un esempio ad un un antenna semplice applichiamo un trasmettitore di 360 W , quindi l'antenna trasmette un watt per grado , se prendiamo un antenna direzionale che trasmette tutta la potenza su un grado in quella direzione abbiamo 360 W , negli altri 0 , ma sempre 360 W totali abbiamo.Nel primo caso (semplificando i calcoli che usano i logaritmi , giusto per dare un idea) l'ERP è di 360 W , nel secondo l'ERP è di 360 W*360° = 129,6 kW , sembrano tanti ma serve solo per un confronto.

Citazione:
E come reagiscono le onde emesse da HAARP con il terreno?


HAARP trasmette nel campo delle HF (High Frequency) che si riflettono tra la ionosfera e la superficie terrestre , questo effetto è ben conosciuto e viene sfruttato per le comunicazioni da un capo all'altro della terra , ma è estremamente variabile sopratutto tra giorno e notte.Sopra il sito però l'energia trasmessa riesce ad ottenere una reazione secondaria della ionosfera con produzione di onde ULF/ELF/VLF che hanno comportamenti differenti , le ULF sono le uniche che possono attraversare il terreno , le ELF possono attraversare l'acqua e le VLF sono simili alle HF.





Se servono altri chiarimenti fose è il caso di aprire un thread apposito

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
cagliostro
Inviato: 15/3/2011 19:54  Aggiornato: 15/3/2011 19:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ciao Decalogon, due considerazioni da ignorantone in materia quale sono. Una cosa è il trasmettitore (il tronco dell'albero) altra roba è l'antenna (i rami dell'albero). Guarda la foto messa da Fabrizio e capirai al volo la battuta.

Dal link di Fabrizio, che ringrazio:

There is one transmitter cabinet (see Transmitter Information) dedicated to each antenna mast. The complete IRI consists of 180 antenna masts and 180 transmitter cabinets. Each transmitter cabinet contains two identical transmitters, each of which is capable of producing a maximum output power of 10 kW. Thus, the maximum power that can be delivered to any of the array elements (or masts) in the array is 20 kW

Che cosa significa in soldoni ? che i trasmettitori generano fino a 20 kw, ovvero 20 mila watt ciascuno, energia che viene resa disponibile per le antenne. Essendoci 180 alberi, questo vuol dire che tutti i trasmettitori sviluppano 20mila watt volte 180, ovvero 3 milioni 600 mila watt, cioè i famosi 3,6 megawatt.

Ora però cosa succede, questa energia che dal tronco arriva ai rami (le antenne) viene convogliata dai rami in certe direzioni precise, questo fa sì che ci sia un guadagno di energia in quelle stesse direzioni e ovviamente una perdita di energia in tutte le altre direzioni. Ora quanto è il guadagno di energia per quelle precise direzioni ? Guardiamo lo schema sempre sul link di Fabrizio



Per 10 Mhz si può arrivare ad un guadagno di 30 dB, ovvero un guadagno di 1000 volte, per cui la potenza equivalente di tutti i trasmettitori, considerata all'interno del fascio di irraggiamento, può arrivare a 3 milioni 600 mila watt volte 1000, ovverosia 3 miliardi e 600 milioni di watt, ovvero ancora circa 4 GIGAWATT !

Che cosa poi questo voglia dire a livello pratico non ne ho la più pallida idea, solo un esperto potrebbe farsi un idea ! Anche perchè dove possa arrivare questo fascio e con che potenza lo può sapere solo un esperto, calcoli ed esperimenti alla mano.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Decalagon
Inviato: 15/3/2011 20:45  Aggiornato: 15/3/2011 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Grazie a fabrizio e cagliostro per le risposte. A dire il vero sono ancora un po' confuso sul funzionamento di questo aggeggio visti i pareri discordanti

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
cagliostro
Inviato: 15/3/2011 21:01  Aggiornato: 15/3/2011 21:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Grazie a fabrizio e cagliostro per le risposte. A dire il vero sono ancora un po' confuso sul funzionamento di questo aggeggio visti i pareri discordanti


Grazie a te per la partecipazione. Di fronte a quell'aggeggio, ad essere onesti, tutti dovremmo essere confusi. Io ho riportato semplicemente i numeri, che non possono essere smentiti. Peccato non ci sia un esperto in materia che possa dirimere la questione dei numeri in modo definitivo. Sul significato poi di quei numeri, la faccenda si farebbe complicata anche per un esperto, che non sia precisamente un addetto ai lavori del marchingegno.

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
cagliostro
Inviato: 15/3/2011 21:09  Aggiornato: 15/3/2011 21:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

A dire il vero sono ancora un po' confuso sul funzionamento di questo aggeggio visti i pareri discordanti


Per aiutarti a capire da questo link estraggo questo frammento inerente alla risposta di un esperto in materia di antenne:


Il guadagno di un'antenna determina la potenza equivalente del trasmettitore. L'antenna funziona concentrando in un fascio ristretto la potenza disponibile del trasmettitore. Pertanto chi si trova nel fascio riceve una potenza maggiore, come se il trasmettitore fosse effettivamente piu' potente, mentre chi si trova fuori dal fascio vede potenze molto minori. La potenza equivalente vista nel fascio e' detta potenza equivalente irraggiata (ERP, in inglese). Un'antenna a basso guadagno guadagna circa 5-6 dB, e la ERP e' circa 4 volte la potenza del trasmettitore. Una ad alto guadagno arriva fino a circa 20 dB, e l'ERP e' fio a 100 volte la potenza del trasmettitore.

Questo lo aggiungo io
haarp arriva a guadagnare 30 dB, ovvero 1000 volte la potenza del trasmettitore !

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Fabrizio70
Inviato: 15/3/2011 22:58  Aggiornato: 15/3/2011 23:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Questo lo aggiungo io haarp arriva a guadagnare 30 dB, ovvero 1000 volte la potenza del trasmettitore !


Dato che per tua stessa ammissione sei confuso evita di dare interpretazioni sballate che servono solo ad aumentare la confusione , la frase sopra è assoluta ma è leggermente differente dalla frase originale:

Citazione:
come se il trasmettitore fosse effettivamente piu' potente


Opsss , c'è un se di troppo che stravolge il tuo concetto , oltretutto quello che ti "confonde" è che non leggi il resto della frase , ma solo quello che ti fà comodo:

Citazione:
mentre chi si trova fuori dal fascio vede potenze molto minori


Ti sei dimenticato di fare qualche sottrazione....

P.S:Ulteriore esempio è quello della lente , i raggi solari scaldano ma non bruciano , se prendo una lente invece riesco ad accendere un fuoco , è aumentata la potenza del sole?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
cagliostro
Inviato: 15/3/2011 23:31  Aggiornato: 15/3/2011 23:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:

Ulteriore esempio è quello della lente , i raggi solari scaldano ma non bruciano , se prendo una lente invece riesco ad accendere un fuoco , è aumentata la potenza del sole?


Ottimo esempio Fabrizio, anche se mi ricorda qualcosa

il sole è il trasmettitore, la carta che brucia è l'atmosfera, la lente è haarp.
il sole (trasmettitore) ha potenza 3,6 MW, la lente (sistema di antenne haarp) proietta amplificandola di 1000 volte la luce del sole scaricando sulla carta (atmosfera) circa 4 GIGA di energia bruciandola !

Perfetto

Eh si si, mi ricordava questo


«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Fabrizio70
Inviato: 16/3/2011 0:51  Aggiornato: 16/3/2011 0:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
il sole è il trasmettitore, la carta che brucia è l'atmosfera, la lente è haarp. il sole (trasmettitore) ha potenza 3,6 MW, la lente (sistema di antenne haarp) proietta amplificandola di 1000 volte la luce del sole scaricando sulla carta (atmosfera) circa 4 GIGA di energia bruciandola !

Perfetto

Eh si si, mi ricordava questo


Che ti ricorda che sei ignorante in fisica ?

La lente non amplifica un bel niente , concentra i raggi su una superficie minore , questo si impara alle medie , sei rimasto un pò indietro con gli studi...

Dimenticavo :

Citazione:
Peccato non ci sia un esperto in materia che possa dirimere la questione dei numeri in modo definitivo


Non sò se sono abbastanza esperto ma nel tempo libero mi occupo anche di questo :



Ovviamente del montaggio e gestione della sala radio dei servizi sanitari e di protezione civile della Maratona di Roma (10000 atleti + 90000 amatori in circolo per Roma) se ne occupano degli inesperti....

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
cagliostro
Inviato: 16/3/2011 8:50  Aggiornato: 16/3/2011 8:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:


Che ti ricorda che sei ignorante in fisica ?

La lente non amplifica un bel niente , concentra i raggi su una superficie minore , questo si impara alle medie , sei rimasto un pò indietro con gli studi...



guadagno (amplificazione)
si parlava di antenne ovviamente, era solo un esempio per far capire come funziona un antenna, dico bene esperto ?
Grazie di avermi ricordato la mia ignoranza in fisica

Citazione:

Non sò se sono abbastanza esperto ma nel tempo libero mi occupo anche di questo : Ovviamente del montaggio e gestione della sala radio dei servizi sanitari e di protezione civile della Maratona di Roma (10000 atleti + 90000 amatori in circolo per Roma) se ne occupano degli inesperti....



Bene Fabrizio, grazie, ci voleva proprio la conferma di un esperto sui famosi GIGA di energia, ti ringrazio

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
audisio
Inviato: 16/3/2011 12:19  Aggiornato: 16/3/2011 12:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Domandina semplice semplice:
chi si avvantaggerà della retrocessione del Giappone nel terzo mondo?
Secondo voi, qualcuno comprerà più auto giapponesi, home-theater
e tv giapponesi, elettrodomestici giapponesi, condizionatori giapponesi
(Mitsubishi, Daikin, Sanyo, Toshiba sono tutti marchi giapponesi, a livello
molto più basso ma a prezzi simili c'è solo un altro marchio che li
contrasta perdendo nettamente, Carrier, indovinate di quale paese?)?
Avete indovinato:
il collasso economico giapponese sparerà il PIL USA alle stelle, quello
che ci voleva per bypassare la cirsi finanziaria.
Bel colpo, Mr. Obama...


P.S.: e un applauso anche al buon Marchionne.
Ha azzeccato la mossa giusta al momento giusto, un'orgia di profitto
per la gens rettiliana torinese...

redna
Inviato: 16/3/2011 13:38  Aggiornato: 16/3/2011 13:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
per capire che non si sa ancora che cosa sta succedendo in giappone o che cosa succederà......



2:51Kan striglia dirigenti Tepco 54 – Il primo ministro giapponese Naoto Kan ha interrotto una riunione dei massimi dirigenti della Tokyo Power Company (Tepco, che gestisce la centrale nucleare in crisi di Fukushima) e, infuriato per la mancanza di informazioni, ha chiesto ai dirigenti della società ''Cosa diavolo sta succedendo?''. Lo ha scritto l'agenzia Kyodo, i cui reporter hanno assistito, ieri, alla scena.

quindi il primo ministro giapponese non è stato ancora messo al corrente dalla Tepco di quello che sta realmente succedento. Si sta lamentando della mancanza di informazioni e questo fa supporre che tutto sia gestito dalla stessa Tepco senza che nessuno possa intervenire....

Una situazione del tutto fuori controllo come ha detto Oettinger ieri alla UE, una apocalisse insomma.


fonte.......


Citazione:
il collasso economico giapponese sparerà il PIL USA alle stelle, quello
che ci voleva per bypassare la cirsi finanziaria.


non è assolutamente detto questo. E certamente sia la Francia che gli USA non ne passeranno indenni da questa situazione che hanno creato.

Intanto Gheddafi si riprende la Libia e noi siamo fottuti dalle dichiarazioni che il presunto ministro degli esteri ha fatto contro Gheddafi. Il governo stavolta preso fra nucleare e Gheddafi è al collasso.

.....e che collasso sia!!!

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
santjago
Inviato: 16/3/2011 17:10  Aggiornato: 16/3/2011 17:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da: Roma
Inviati: 67
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

La presunzione che ciò che esiste debba
necessariamente esistere,
è l'acido corrosivo
di ogni pensiero immaginativo.

Snowcrash Project
AeV
Inviato: 16/3/2011 18:10  Aggiornato: 16/3/2011 18:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/12/2010
Da:
Inviati: 103
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
che mi dite di questo video?

9/11 - Il Giappone non aveva abboccato

dru
Inviato: 16/3/2011 19:51  Aggiornato: 16/3/2011 19:51
So tutto
Iscritto: 16/3/2011
Da:
Inviati: 8
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: AeV Inviato: 16/3/2011 18:10:37

che mi dite di questo video?

9/11 - Il Giappone non aveva abboccato


Dico che:

il titolo è fuorviante

se, come dice un commento su youtube, è del 2008, dimostra che 7 anni dopo l'11 settembre chi fa l'interrogazione al ministro della difesa giapponese non ha capito nulla della dinamica dei fatti

presenta argomenti triti e ritriti (e dimostrati fasulli: il foro troppo piccolo, l'assenza di rottami, la traiettoria dell'aereo contro il Pentagono...)

non c'entra nulla con l'argomento "terremoti".

ildieffe
Inviato: 16/3/2011 20:01  Aggiornato: 16/3/2011 20:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@santjago

ho letto l'articolo che hai linkato:

http://www.roberto.info/2011/03/16/terremoti-e-tsunami/

personalmente ho dei dubbi sulla veridicità delle strisce di interruzioni nei dati dei diagrammi di HAARP e inoltre non condivido assolutamente la teoria della coincidenza delle date. Tutto il resto invece mi inquieta e non poco

Bubu93
Inviato: 16/3/2011 20:16  Aggiornato: 16/3/2011 20:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
http://www.thehorizonproject.com/earthquakes.cfm beh, lì si parla di terremoti distruttivi, ovvero che hanno causato molti danni, non di numero di terremoti, potrebbe essere benissimo una coincidenza o essere legato all' aumento delle aree urbanizzate... boh...

cmq la cosa dei dati mancanti di HAARP è la prova che sono tutte balle...

Ma seriamente secondo voi veramente il governo americano o chiunque abbia distribuito quei grafici sarebbe così idiota da lasciare buchi così evidenti?
Volendo in 1 minuto o anche meno con photoshop ti riempio la barra, et voilà, il buco e sparito e nessuna prova !
Veramente no comment...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
dru
Inviato: 16/3/2011 20:33  Aggiornato: 16/3/2011 20:33
So tutto
Iscritto: 16/3/2011
Da:
Inviati: 8
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: santjago Inviato: 16/3/2011 17:10:56

Roberto Quaglia

http://www.roberto.info/2011/03/16/terremoti-e-tsunami/

bz


Roberto Quaglia dovrebbe spiegare che cosa c'entra l'anomalia del campo magnetico statico terrestre (misurata in nT - nanoTesla) con onde radio di frequenza 2-10 MHz. E il genio autore delle "predizioni" come mai non ha pensato di avvertire le autorità giapponesi dell'imminente disastro.

Almeno, dar loro il link ai grafici di HAARP (pubblico oltretutto). Lo "scenario":

- c'è un tizio che sa che vedendo dei grafici deduce che di lì a pochi giorni ci sarà un terremoto devastante e non fa nulla per non dico impedirlo (impossibile) ma per far sì che i danni siano almeno mitigati e vi siano meno vittime possibili

- il governo giapponese (basta un pc e connessione a internet) sapeva della connessione tra HAARP e terremoto ma se ne è sbattuto

- il governo giapponese non sapeva nulla.

Alternativa: HAARP e fantasie su grafici che l'astrologia è una scienza esatta in confronto non c'entrano nulla coi terremoti (e con tantissimi altri fenomeni).

Teba
Inviato: 16/3/2011 20:34  Aggiornato: 16/3/2011 20:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Dico che: il titolo è fuorviante se, come dice un commento su youtube, è del 2008, dimostra che 7 anni dopo l'11 settembre chi fa l'interrogazione al ministro della difesa giapponese non ha capito nulla della dinamica dei fatti presenta argomenti triti e ritriti (e dimostrati fasulli: il foro troppo piccolo, l'assenza di rottami, la traiettoria dell'aereo contro il Pentagono...) non c'entra nulla con l'argomento "terremoti".


Già...infatti al parlamento italiano l'argomento è stato trattato in modo molto più approfondito...

comunque è vero che siamo OT.

ahmbar
Inviato: 16/3/2011 20:49  Aggiornato: 16/3/2011 20:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Prima di tutto grazie Fabrizio per le info tecniche (non e' ironia, sia ben chiaro)


Ho letto il blog di Quaglia, e non so proprio se bisogna credere alle coincidenze ( e credere a te, ed a chi dice essere impossibile un coinvolgimento di haarp con questo proliferare di terremoti ) o pensare male....
Mah!

Riporto alcune delle tabelle che ho visto li'
terremoti-e-tsunam


Frequenza dei terremoti oltre 6 della scala richter



terremoti fra i 6 ed 8 della scala



Rimanendo in tema di date, potete vedere dai grafici soprastanti che questa sconcertante esplosione di sismi superiori ai 6 gradi Richter ha manifestato i suoi primi sintomi a partire dal 1996, per poi subire una brusca accelerata una decina di anni dopo. Ormai abbiamo vinto al superenalotto, quindi una coincidenza in più ci fa un baffo: HAARP è entrato in funzione più o meno nel 1996 ed è stato poi completato una decina di anni dopo, a marzo 2006.



I dati "anomali" (o meglio, la mancanza di dati...) e che successo pochi giorni dopo













In occasione del terremoto che ha raso al suolo Haiti a gennaio del 2010, il presidente venezuelano Hugo Chavez ha dichiarato che il terremoto sarebbe stato provocato da un’arma sismica statunitense. L’informazione gli sarebbe giunta da fonti militari russe.
Qui il comunicato alla televisione del presidente venezuelano
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Q9QtZkT8OBQ

Fantascienza? Sta di fatto che gli americani al momento del terremoto di Haiti stavano effettuando un’esercitazione militare per un intervento umanitario da effettuarsi ad Haiti in caso di catastrofe naturale.




E' sicuramente possibile che detti "buchi" ci siano anche altre volte, quando poi non e' successo nulla (non so nemmeno come andare a guardare e cosa guardare), ma, se cosi' non fosse, a me pare molto preoccupante

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Bubu93
Inviato: 16/3/2011 21:07  Aggiornato: 16/3/2011 21:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?


Fatto in 2 minuti con Photoshop, se ci riesco io ci può riuscire facilmente chiunque necessiti di nascondere quel tipo di dati, così è un po' più discreto che fare un buco

Edit: adesso provo a fare un finto grafico dell' attività HAARP, voglio vedere cosa riesco a ottenere...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Sertes
Inviato: 16/3/2011 21:39  Aggiornato: 16/3/2011 21:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Bubu93 ha scritto:
Fatto in 2 minuti con Photoshop, se ci riesco io ci può riuscire facilmente chiunque necessiti di nascondere quel tipo di dati, così è un po' più discreto che fare un buco


Già... a meno che non sia un messaggio ad altre potenze per dire: questo l'abbiamo fatto noi.

E' solo un ipotesi, buttata lì.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Polonio
Inviato: 16/3/2011 21:41  Aggiornato: 16/3/2011 21:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/8/2009
Da:
Inviati: 797
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Fatto in 2 minuti con Photoshop, se ci riesco io ci può riuscire facilmente chiunque necessiti di nascondere quel tipo di dati, così è un po' più discreto che fare un buco


adesso non ti resta altro da fare che dimostrare che quegli altri sono stati ritoccati.
vedi se ci metti 2 minuti...

Bubu93
Inviato: 16/3/2011 21:42  Aggiornato: 16/3/2011 21:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?


Non mi sono impegnato molto ma il risultato c'è.
Chi non se ne intende di quei dati non ci troverà niente di strano.

L'ho riempito di scritte fake per evitare che qualcuno lo usi spacciandolo per vero...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Bubu93
Inviato: 16/3/2011 22:10  Aggiornato: 16/3/2011 22:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
E aggiungo anche questa http://www.repubblica.it/esteri/2011/03/15/foto/hiroshima-sendai_i_templi_a_confronto-13632635/1/

Citazione:

adesso non ti resta altro da fare che dimostrare che quegli altri sono stati ritoccati.
vedi se ci metti 2 minuti...


È OVVIO, credi seriamente che quelle immagini siano vere ?
Ma secondo te gli USA hanno bisogno di fare un buco bianco per nascondere i dati?

Se volessero nasconderli gli basterebbe fare come ho fatto io o semplicemente fornire dati falsi !
Dai, tra tutte le balle che circolano questa è una delle più stupide...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
berna85
Inviato: 16/3/2011 23:46  Aggiornato: 16/3/2011 23:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2011
Da: Amsterdam
Inviati: 154
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Nel periodo antecedente e precedente ai terremoti il campo magnetico terrestre subisce alterazioni. Infatti da anni si studia se sia possibile predirre i terremoti tramite la relazione che essi hanno con le alterazioni del campo magnetico terrestre.
È un fenomeno assolutamente NATURALE ed non ha nulla a che vedere con HAARP.
Ok anche HAARP può creare delle ULF tramite l'interazione di onde radio con la ionosfera ma non implica che può creare terremoti.
Anche la presenza di radon si dice sia un segno di un imminente sisma. Nei sotterranei è facile trovare accumulazioni di radon, ora non vuol dire che costruire sotterranei provochi terremoti.

Fabrizio70
Inviato: 17/3/2011 1:08  Aggiornato: 17/3/2011 1:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Prima di tutto grazie Fabrizio per le info tecniche (non e' ironia, sia ben chiaro)


De nada ,se vogliamo capire cosa succede è meglio avere le idee chiare.

Vediamo l'articolo in questione:

Citazione:
Vi ricordate di avere mai sentito parlare di tsunami prima del film americano “The day after tomorrow”? Personalmente, nell’intero arco della mia vita non ricordo uno tsunami degno di nota fino a qualche anno fa. Ad essere sinceri non conoscevo neppure il vocabolo e, se fate un breve esame di coscienza, vi renderete conto che neppure voi sapevate di questa parola sino a qualche anno fa. Così rari da non essere neppure degni di menzione, all’atto pratico gli tsunami non esistevano proprio. Era l’ultima delle cose di cui preoccuparsi. Entità mitologiche che avvenivano più di rado che una volta ogni morte di papa.


Primo problema , non è abbastanza informato , gli tsunami non solo sono ben conosciuti e studiati ( i vulcani mica sono apparsi dopo il film "Volcano" ) ma ne abbiamo avuto pure esperienza qui in Italia , nel 1908 , dopo il terremoto di Messina e Reggio Calabria c'è stato un maremoto , in italiano si chiama così.

Citazione:
Guardando i grafici che mostrano frequenza, intensità e gravità dei fenomeni sismici nel tempo nel mondo, scopriamo che negli ultimi anni i terremoti con effetti importanti sono aumentati in modo a dir poco incredibile. I grafici sono completamente sconcertanti.

Grafico della potenza totale dei terremoti superiori ai 6 Gradi Richer negli ultimi decenni

Grafico dei terremoti devastanti e mortali fra i 6 e gli 8 Gradi Richer nell’ultimo secolo.



Anche qui "piccolo problema" , giocare con i grafici è molto semplice , a parte il fatto che come scala temporale per dati geologici limitarsi al 1900 è un pò poco se nel sito www.dlindquist.com osservo i grafici relativi a total magnitude , avg. strength e avg. magnitude ottengo grafici piatti....


Citazione:
Del problema di HAARP si è occupato anche il Parlamento russo, la Duma, nel 2002, giungendo ad un documento firmato da 188 deputati: “Sotto il programma HAARP, gli Stati Uniti stanno creando nuove armi geofisiche integrali, che possono influenzare gli elementi naturali con onde radio ad alta frequenza. Il significato di questo salto è comparabile al passaggio dall’arma bianca alle armi da fuoco, o dalle armi convenzionali a quelle nucleari”.

Beh, i russi di armi qualcosa ne capiscono, quindi ci dovremmo pensare due volte prima di ridicolizzare i loro timori.

Ma di HAARP si è fuggevolmente occupato anche il Parlamento Europeo. Il problema è stato portato in discussione, ma è stato poi prontamente insabbiato.


Quello che non capisco è perchè russi ed europei strillano tanto quando hanno gli stessi apparati , dal sito di HAARP:

Citazione:
Interest in the ionosphere is not limited to the US: a five-country consortium operates the European Incoherent Scatter Radar site (EISCAT), a premier ionosphere research facility located in northern Norway near Tromso. Facilities also are located at Jicamarca, Peru; near Moscow, Nizhny Novgorod ("SURA") and Apatity, Russia; near Kharkov, Ukraine and in Dushanbe, Tadzhikistan


Ovviamente verificare se in caso di terremoti uno di questi apparati era in funzione è sconsigliato , sia mai che risultasse in funzione EISCAT ad esempio , pensa che figuraccia se i "creatori" di terremoti sono gli europei...

Ed ora passiamo ai grafici:

Citazione:
A rivelare quando ci saranno importanti terremoti è involontariamente HAARP stesso, se si ha la pazienza di dare un occhiata alle sue misurazioni. Qualche giorno prima del sisma in Giappone, più precisamente il 3 Marzo, nel grafico delle misurazioni effettuate da HAARP c’è un buco. Per un errore tecnico, per un caso o per la deliberata intenzione di nascondere dei dati, il grafico altrimenti perfetto che mostra l’attività di HAARP si interrompe per qualche tempo. Beh, le spiegazioni possono essere parecchie, è il primo pensiero della maggioranza di noi. Certo, se il fenomeno si fosse verificato solo una volta, o se si verificasse a casaccio.

Peccato però che la stessa interruzione nei dati è verificata anche poco prima del terremoto di Haiti a gennaio 2010!

Vabbé, due eventi possono essere una coincidenza, e…

E anche poco prima del terremoto in Nuova Zelanda a settembre 2010!

E pazienza, trattasi chiaramente di triplice coincidenza, a volte i terni al lotto…

E anche poco prima del terremoto di Sumatra ad ottobre 2010!

E allora? La fortuna è cieca e di tanto in tanto le quaterne…

E anche poco prima del terremoto di Samoa a settembre 2009!

Cosa volete dimostrare? L’impossibile è impossibile solo fino a quando non si verifica e…

E anche poco prima del terremoto de l’Aquila ad aprile 2009!

Eh, no! L’Aquila per favore lasciatela stare! Quella abbiamo già deciso che è colpa di Berlusconi e…


Purtroppo per lui i buchi in quei grafici non significano nulla in quanto le correlazioni tra le date sono variabili tra 1 e 8 giorni , una differenza notevole per stabilire causa-effetto , inoltre ci aggiungo una mia considerazione :se si osserva bene i buchi sono ripartiti lungo l'intera giornata , bisognerebbe verificare se HAARP funziona di giorno quando la riflessione della ionosfera è annullata dal Sole.

Come la storia ci ha insegnato gli uomini di qualsiasi invenzione hanno sfruttato il lato militare , quindi non escludo un uso militare di HAARP , dico solo che si stà guardando la questione dal lato sbagliato , ad esempio :

http://www.repubblica.it/2004/b/sezioni/cronaca/fuoco/riprendono/riprendono.html

Citazione:
CARONIA (Messina) - Gli incendi inspiegabili che sembravano aver terminato di angosciare gli abitanti di Canneto sono tornati. Il sindaco di Caronia, il comune di cui fa parte la frazione marinara, dice: "Si ricomincia. Gli incendi che erano terminati in modo naturale riprendono. Vogliamo capire le ragioni". Oggi ha preso fuoco un impianto elettrico esterno di un' abitazione ed un' abatjour in un' altra casa. E gli edifici sono ancora scollegati dalla rete elettrica. E poi vi sono le automobili, con chiusra centralizzata, che bloccano da sole gli sportelli e i telefonini cellulari impazziti.


Qualcuno si ricorda di questo episodio?

P.S:
Citazione:
E' sicuramente possibile che detti "buchi" ci siano anche altre volte, quando poi non e' successo nulla (non so nemmeno come andare a guardare e cosa guardare)


Il cosa non è difficile , cerca qualche buco (per il magnetrometro ad induzione manca tutta la data dell'11 marzo , per fortuna non se ne sono accorti ) , per il dove:

http://www.haarp.alaska.edu/haarp/data.html

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
dru
Inviato: 17/3/2011 7:26  Aggiornato: 17/3/2011 7:28
So tutto
Iscritto: 16/3/2011
Da:
Inviati: 8
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: Bubu93 Inviato: 16/3/2011 21:42:53

[...]

Chi non se ne intende di quei dati non ci troverà niente di strano.


Anche chi se ne intende.

ildieffe
Inviato: 17/3/2011 8:44  Aggiornato: 17/3/2011 8:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@fabrizio70

Citazione (articolo):
Vi ricordate di avere mai sentito parlare di tsunami prima del film americano “The day after tomorrow”? Personalmente, nell’intero arco della mia vita non ricordo uno tsunami degno di nota fino a qualche anno fa. Ad essere sinceri non conoscevo neppure il vocabolo e, se fate un breve esame di coscienza, vi renderete conto che neppure voi sapevate di questa parola sino a qualche anno fa. Così rari da non essere neppure degni di menzione, all’atto pratico gli tsunami non esistevano proprio. Era l’ultima delle cose di cui preoccuparsi. Entità mitologiche che avvenivano più di rado che una volta ogni morte di papa.

risposta fabrizio70:
Primo problema , non è abbastanza informato , gli tsunami non solo sono ben conosciuti e studiati ( i vulcani mica sono apparsi dopo il film "Volcano" ) ma ne abbiamo avuto pure esperienza qui in Italia , nel 1908 , dopo il terremoto di Messina e Reggio Calabria c'è stato un maremoto , in italiano si chiama così.


con la tua risposta confermi esattamente la citazione che volevi confutare, e cioè che lo tsunami era un vocabolo non conosciuto (tu infatti lo chiami maremoto) e che non è affatto consueto (citi quello di Messina del 1908)!!

dru
Inviato: 17/3/2011 9:09  Aggiornato: 17/3/2011 9:09
So tutto
Iscritto: 16/3/2011
Da:
Inviati: 8
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ ildieffe

Guarda che non è una questione nominalistica. Ti consiglio questa lettura (da treccani.it) http://tinyurl.com/5tgumy5

ildieffe
Inviato: 17/3/2011 9:25  Aggiornato: 17/3/2011 9:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
si può chiamare tsunami, maremoto, onda assassina o altro, resta il fatto che fino a qualche anno fa era un fenomeno assolutamente raro: non si può negare che c'è stata una escalation di fenomeni distruttivi negli ultimi anni.
Che poi siano correlabili o meno alla tecnologia HAARP è un altro discorso: personalmente sono scettico.

Fabrizio70
Inviato: 17/3/2011 9:36  Aggiornato: 17/3/2011 9:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
con la tua risposta confermi esattamente la citazione che volevi confutare, e cioè che lo tsunami era un vocabolo non conosciuto (tu infatti lo chiami maremoto)


Ah ok , allora i computatori non esistono visto che nessuno usa questo termine , sinceramente questa te la potevi risparmiare...
Comunque sempre un ignorante rimane:

http://it.wikipedia.org/wiki/Pacific_Tsunami_Warning_Center

Citazione:

Il Pacific Tsunami Warning Center è nato nel 1949, progettato dopo il terremoto che sconvolse l'area del Pacifico nel 1946 causando 165 morti nella Hawaii e in Alaska.


Citazione:
e che non è affatto consueto (citi quello di Messina del 1908)!!


Ho citato quello di Messina perchè è quello che ha fatto più danni in Italia :

http://www.scienzagiovane.unibo.it/tsunami/7-mediterraneo.html

Citazione:
Nel passato è stato teatro di grandi maremoti come ad esempio quello di Messina del 1908 o il maremoto che si è verificato nel 365 DC nell'arco Ellenico. L'ultimo episodio è il maremoto di Stromboli del 2002 che fortunatamente non ha avuto effetti nefasti essendosi verificato in inverno, per l'esattezza il 30 dicembre, quando l'isola non è affollata di turisti. Le onde hanno raggiunto altezze fino ai 10 m

Mediamente, negli ultimi quattro secoli in Italia si sono verificati 15 maremoti ogni 100 anni, valore non trascurabile per quel che riguarda la sicurezza delle coste e delle persone.


Spero che il 2002 sia abbastanza vicino temporalmente come evento , e stiamo parlando dell'Italia , mi si è inchiodato il portatile quando ho fatto una query sui maremoti nel mondo a partire dal 1900 dalla quantità di dati ricevuti, opsss sorry ,tsunami , altrimenti non esistono...

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
dru
Inviato: 17/3/2011 9:42  Aggiornato: 17/3/2011 9:42
So tutto
Iscritto: 16/3/2011
Da:
Inviati: 8
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Autore: ildieffe Inviato: 17/3/2011 9:25:45

si può chiamare tsunami, maremoto, onda assassina o altro, resta il fatto che fino a qualche anno fa era un fenomeno assolutamente raro: non si può negare che c'è stata una escalation di fenomeni distruttivi negli ultimi anni.
Che poi siano correlabili o meno alla tecnologia HAARP è un altro discorso: personalmente sono scettico.


I "fenomeni distruttivi" vanno considerati in un'ottica non di mesi ma di secoli. Per fare un esempio banale sarebbe come dire che "questi ultimi tre inverni sono stati molto freddi quindi c'è una glaciazione".

E gli tsunami/maremoti esistono da quando l'ipocentro dei terremoti è sottomarino, ovvero da milioni di anni.

ildieffe
Inviato: 17/3/2011 9:49  Aggiornato: 17/3/2011 9:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@fabrizio70

la risposta l'ho già data a dru prima del tuo ultimo post.

Non è un discorso di terminologia, ma di frequenza del fenomeno. A guardare il tuo nick credo che io e te siamo coetanei: ebbene, in quaranta anni io ho incominciato a vedere gli effetti disastrosi di uno tsunami solo recentemente e questo non è opinabile.

Capisco che un articolo possa non piacerti, ma non per questo bisogna confutare ogni singola frase, tutto qui.

Fabrizio70
Inviato: 17/3/2011 10:48  Aggiornato: 17/3/2011 10:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
ebbene, in quaranta anni io ho incominciato a vedere gli effetti disastrosi di uno tsunami solo recentemente e questo non è opinabile.


Scusa ma è opinabile eccome ,il fatto che un evento non venga menzionato nei mainstream non significa che non esiste , qui ho impostato una ricerca dal 1970 al 2010 con onde ( runups ) oltre i 10 metri (per limitare i risultati) , escono fuori 22 eventi (quello di washington credo che sia un errore , 250 m di onda e nessun danno e/o morti) , ovviamente se muoino qualche centinaio di pescatori non è abbastanza cool da finire in prima pagina :

Evento del 1992 Flores sea Indonesia:

Citazione:
Indonesia A sandy beach is all that remains after the waves removed all trace of Riangkroko. An extremely large tsunami runup (26 m) was measured at this small rural village on Flores Island, and 137 people lost their lives to the earthquake and the tsunamis. The village was located at the mouth of the Nipah River, a small river with its northwest side facing the Flores Sea. The inundation distance from the shoreline along the river is approximately 600 m.


Citazione:
The slump area at Leworahang. In this area twenty-four people were reported killed. Twelve houses were completely submerged and are no longer visible. The cliff was formed when subsidence due to earth shaking occurred. A short time later a tsunami of fourteen meters overran the cliff.


Citazione:
A view of the complete devastation of Pagaraman, on Babi Island. Due to strong earth shaking and tsunami waves, about 700 people were reported killed and more than 100 were reported missing. This area had the largest death toll of any location for this event. Eyewitnesses described gruesome scenes including human remains suspended from tree branches.


Citazione:
The effects of the tsunami at Kampungbaru, Babi Island. This Moslem village on Babi Island was also completely destroyed


Citazione:
The effects of the tsunami at Wuhring, Flores Island. Although the tsunami heights at this location were lower than elsewhere (only about 3.5 m) the waves swept entirely over the 400 m by 200 m peninsula inundating the densely populated community of Wuhring and killing 100


Totale 1169 morti eppure non ricordo una qualche notizia su questo evento , ma è successo...

Citazione:
Capisco che un articolo possa non piacerti, ma non per questo bisogna confutare ogni singola frase, tutto qui.


Quando un articolo parte da premesse fantasiose (l'autore base le sue conoscenze del mondo reale sui film di hollywood) prosegue con esclusione dei dati (ha mostrato il solo grafico che gli dà ragione) per terminare con elucubrazioni indimostrabili merita di essere confutato a fondo per evidenziare le tecniche di disinformazione.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
noalgregge
Inviato: 17/3/2011 17:51  Aggiornato: 17/3/2011 17:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 307
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
tdm

"fortuna" che ci sei tu


"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
Klaatu
Inviato: 17/3/2011 22:07  Aggiornato: 17/3/2011 22:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Sembra che c'erano osservatori durante lo tsunami giapponese:

dal minuto 1.40

Escludo che sia una goccia d'acqua che scivola sul finestrino dell'elicottero dal quale viene effettuata la ripresa.
Certo bisognerebbe avere il digitale originale e non quello scadente di internet.
Comunque non è l'unico caso.

nygandy
Inviato: 17/3/2011 22:48  Aggiornato: 17/3/2011 22:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
ciao nauta mi indichi il punto al minuti 1:40 non riesco a vedere.

edit:
Adesso ho visto qualcosa passare orizzontalmente da sx vs dx. Credo sia un'altro elicottero mal definito, causa la scarsa qualità d'immagine.

riedit:
Lo penso perchè la stessa cosa si era vista in un'altro episodio qualche giorno fa e aveva insospettito peonia, ma visto meglio in un altro filmato era un elicottero.

Klaatu
Inviato: 17/3/2011 22:58  Aggiornato: 17/3/2011 22:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Ciao nygandy.
Secondo me è troppo veloce e troppo basso per essere un altro elicottero: sembra volare a meno di un metro dalla cresta dell'onda.
E poi ha una forma a disco con scia: se la scia fosse il rotore di coda lo distingueremmo meglio, mentre la forma a disco sembra chiudersi in maniera ben definita sul retro.
Purtroppo non mettono a disposizione il video originale.

Bubu93
Inviato: 17/3/2011 23:26  Aggiornato: 17/3/2011 23:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
1) Quella è chiaramente una goccia, si vede anche la scia che lascia ad un certo punto, proprio come quando andate in macchina e vedete le gocce che scorrono lungo i finestrini... dai non è che se qualcuno vi parla di ufo dovete abboccare così...

2)Se state a sentire quello che dice Klaatu beh... è tutto detto, date un occhiata al topic della gravità per vedere gli ultimi deliri !

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Klaatu
Inviato: 17/3/2011 23:37  Aggiornato: 17/3/2011 23:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Bubu93
Citazione:

1) Quella è chiaramente una goccia, si vede anche la scia che lascia ad un certo punto, proprio come quando andate in macchina e vedete le gocce che scorrono lungo i finestrini... dai non è che se qualcuno vi parla di ufo dovete abboccare così...

2)Se state a sentire quello che dice Klaatu beh... è tutto detto, date un occhiata al topic della gravità per vedere gli ultimi deliri !



Se volete imparare qualcosa di nuovo sull'astrofisica potete anche passare per quella sezione del forum.
Vi troverete anche un poveretto di nome Bubu che non accetta la sua mediocrità intellettiva e si consuma nell'invidia.
Saltatelo a piè pari.

P.S.
Non è una goccia, l'avevo premesso.

totalrec
Inviato: 18/3/2011 0:28  Aggiornato: 18/3/2011 0:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ ahmbar:




Non mi piace fare il debunker, ma il grafico sul "picco dei terremoti negli anni recenti" contenuto nell'articolo di Quaglia è una bufala o perlomeno è molto, molto impreciso. Sono stato sul sito dell'USGS (http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/world/historical.php) sui cui dati è basata l'elaborazione del grafico. Il "picco" dipende dal fatto che, mentre per gli anni recenti l'USGS ha registrato con molta precisione tutti i terremoti avvenuti nel mondo, anche se privi di vittime, per gli anni precedenti i suoi dati sono incompleti. Ad esempio, solo per restare a casa nostra, manca la citazione del terremoto in Friuli del 1976, quella del terremoto di Messina del 1978 (6,1 Richter) più un'infinità di altri eventi sismici. Si può paragonare l'elenco dei terremoti avvenuti in Italia nel XX secolo (http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoti_in_Italia_nel_XX_secolo) con la lista dell'USGS e rendersi conto che l'incompletezza del grafico lo rende assai poco attendibile.

Mancano anche i dati dello tsunami in Giappone del 1960 (http://www.tsunami.org/archivesjapan1960.html) e quelli dello tsunami a Hilo (Hawaii), sempre nel 1960. E questo solo per citare i primi eventi sismici che mi vengono in mente. (GF)

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
Decalagon
Inviato: 18/3/2011 0:38  Aggiornato: 18/3/2011 0:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Vi troverete anche un poveretto di nome Bubu che non accetta la sua mediocrità intellettiva e si consuma nell'invidia.


Ma l'unica cosa che sai fare è insultare la gente?
Piantala, stai scocciando.

EDIT

@totalrec

E il terremoto che rase al suolo la Calabria ai primi del '900 che potenza aveva? Esistono dei dati a riguardo?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
totalrec
Inviato: 18/3/2011 0:49  Aggiornato: 18/3/2011 0:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Decalagon:

Citazione:
E il terremoto che rase al suolo la Calabria ai primi del '900 che potenza aveva? Esistono dei dati a riguardo?


Il sito dell'USGS dice che fu di magnitudo 7,2 Richter:
http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/world/events/1908_12_28.php

Pare che la maggior parte delle vittime non sia stata provocata dal terremoto, ma dallo tsunami che ne seguì, con onde dai 7 ai 15 metri di altezza.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
nygandy
Inviato: 18/3/2011 0:50  Aggiornato: 18/3/2011 0:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
@ decalagon

Credo totalrec abbia scritto male 1978 in realtà è 1908!

Per cui Calabria = Messina (anche se non c'è (ancora) il Ponte) ergo = 6,1 Richter?

edit:
Sì ho controllato è 7,2 richter.

riedit:
E' stato anche un maremoto violentissimo. Da quelle parti "se lo ricordano ancora" molto bene.

nygandy
Inviato: 18/3/2011 0:59  Aggiornato: 18/3/2011 0:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Irpinia 1980 è stato un 6,9 Richter.

totalrec
Inviato: 18/3/2011 1:05  Aggiornato: 18/3/2011 1:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Credo totalrec abbia scritto male 1978 in realtà è 1908!


Non ho scritto male. Mi riferivo proprio al terremoto del Golfo di Patti (provincia di Messina) del 1978, che è meno noto di quello del 1908, perché non fece nessun morto, ma fece crollare una settantina di edifici e raggiunse i 6,1 Richter. L'USGS non lo cita, nonostante la magnitudine fosse ragguardevole.

Invece il terremoto messinese del 1908 viene citato regolarmente. (GF)

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
nygandy
Inviato: 18/3/2011 1:11  Aggiornato: 18/3/2011 1:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Scusa. Giusta correzione.
Sì ho controllato. Grazie.

Calvero
Inviato: 18/3/2011 4:02  Aggiornato: 18/3/2011 4:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
forse qui si vede meglio ...

LINK

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 18/3/2011 4:18  Aggiornato: 18/3/2011 4:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Se state a sentire quello che dice Klaatu beh... è tutto detto, date un occhiata al topic della gravità per vedere gli ultimi deliri !


... a riprova di quella "ironia" che mira a provocare e che innesca i soliti litigi, si parte sempre da qui.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Klaatu
Inviato: 18/3/2011 9:07  Aggiornato: 18/3/2011 9:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Calvero
Citazione:

forse qui si vede meglio ...

LINK


Grazie Calvero del prezioso contributo.
Ora dal cartone animato dove vive Bubu, magari aiutato da Yoghi, ci potrà dire come fa una unica goccia ad andare in direzioni opposte su uno stesso finestrino percorso dal vento di un elicottero in movimento o, se sono due riprese diverse da due velivoli diversi, come mai hanno tutte e due lo stesso "passaggio" della (unica) goccia sul finestrino ad un' "altezza dal suolo" ed una direzione di moto coerenti per entrambe.
Dai facci iniziare la giornata con qualche risata.

Bubu93
Inviato: 18/3/2011 11:29  Aggiornato: 18/3/2011 11:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Grazie Calvero del prezioso contributo.
Ora dal cartone animato dove vive Bubu, magari aiutato da Yoghi, ci potrà dire come fa una unica goccia ad andare in direzioni opposte su uno stesso finestrino percorso dal vento di un elicottero in movimento o, se sono due riprese diverse da due velivoli diversi, come mai hanno tutte e due lo stesso "passaggio" della (unica) goccia sul finestrino ad un' "altezza dal suolo" ed una direzione di moto coerenti per entrambe.


Come al solito sai solo insultare e dire cazzate.

Video 1: http://www.youtube.com/watch?v=WiN0AWJlUWc a 1:40
Video 2: http://www.youtube.com/watch?v=hgCxJCzpfFw

1)L'oggetto (per adesso chiamiamolo così) non è chiaramente filmato nello stesso momento.
Nel video 1 la ripresa è fatta da sopra il mare, nel video 2 la ripresa è chiaramente effettuata da sopra la città distrutta, quindi è dentro alla costa.

2)Quell' oggetto pare proprio una banale goccia d'acqua per una serie di motivi :

• È chiaramente visibile una scia che varia dietro all' oggetto come in questo video : http://www.youtube.com/watch?v=ELrtP4M1iso&feature=related
L'unica differenza è che essendo su un elicottero la goccia non ha bisogno di essere pesante per muoversi ma si muove a causa del movimento dell' elicottero.
Ancora meglio questo video
http://www.youtube.com/watch?v=ztcP0-vUFiU
Aggiungiamo il fatto che la ripresa è fuori fuoco, dato che vengono inquadrate le case distrutte e "l'ufo è fatto" :)
• Non ha un colore proprio, c'è troppa differenza tra i due video, nel primo è bianco e nel secondo quasi nero.
Se fosse un oggetto solido non dovrebbe avere così tanta differenza tra luci e ombre, soprattutto perchè la luce, essendo nuvoloso, è piattissima ( chi si intende di fotografia sa di cosa parlo... ) e non può generare un contrasto simile.
• La goccia cambia colore in base a quello che c'è dietro, un po' strano per un oggetto solido un comportamento simile...
• Se fosse stato un oggetto solido vicino alla superficie sarebbe dovuto essere molto meno sfocato, dato che il punto di messa a fuoco è la superficie, mentre nel video è sfocatissimo proprio perchè è sul vetro...

3)Se sono riprese effettuate da elicotteri diversi o dallo stesso non cambia proprio niente: se l'elicottero effettua una ripresa andando in un' direzione la goccia sul vetro cambia direzione !
E poi come fai a sapere che il finestrino è lo stesso?
Questo dimostra solo che ti appigli a delle "prove" talmente stupide solo per poter ribattere con qualcosa e non ammettere di aver torto...

4)Alieni con tecnologia avanzatissima che arrivano sulla Terra a spiarci poi si lasciano immortalare così da un elicottero ?

5)Notare i commenti del video...
"Torri Gemele 11-09-01 giappone 10-03-11= 21-12-12 siamo fottuti raga"... vi lascio indovinare cosa c'è di sbagliato... e il livello della gente che ci crede...

Se sei ancora convinto che sia un ufo Klaatu... beh... lascio giudicare agli altri...

Citazione:


... a riprova di quella "ironia" che mira a provocare e che innesca i soliti litigi, si parte sempre da qui.


Calvero io sono disposto a discutere seriamente con chi se lo merita ( vedi topic sul WTC7 con decalogon ecc... ), ma se mi vieni a dire che quello è un ufo e mi vai pure a difendere quel... (pazzo, troll , alieno come dice di essere ? Boh... qualunque cosa sia ) di Klaatu allora non credo che tu sia degno di una discussione seria...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Fabrizio70
Inviato: 18/3/2011 12:08  Aggiornato: 18/3/2011 12:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
ma se mi vieni a dire che quello è un ufo e mi vai pure a difendere quel... (pazzo, troll , alieno come dice di essere ? Boh... qualunque cosa sia ) di Klaatu allora non credo che tu sia degno di una discussione seria...


Perchè klatunauta è degno di una discussione ?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Klaatu
Inviato: 18/3/2011 14:47  Aggiornato: 18/3/2011 14:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Bubu93

Come al solito ti elevi a professionista del nulla portando dimostrazioni pseudo scientifiche inconcludenti (vetri sotto la pioggia).
Qui si tratta di una sola "goccia" in evidente movimento lineare dalla terra verso il mare che, si sarebbe divertita a lasciare tracce coerenti su finestrini diversi, o su un unico finestrino in tempi e direzioni diverse.
Pur di avere ragione per una volta che sia una ti venderesti tua madre.
Citazione:

4)Alieni con tecnologia avanzatissima che arrivano sulla Terra a spiarci poi si lasciano immortalare così da un elicottero ?

Non è un problema essere immortalati finchè ci sono menti raffinate come la tua pronte a negare ogni logica evidenza.
Comunque si chiama "turismo temporale": possono partecipare ad ogni evento importante di questo pianeta muovendosi nel tempo.
C'è un modo ancora più raffinato di turismo, ma consentito solo alle razze molto mentali/spirituali, di vivere l'evento direttamente connettendosi ai sensi del protagonista (es. Napoleone) ed in particolare alla vista e all'udito.
Ma non puoi saperlo fino a che non te lo sceneggiano nel cartone animato in cui vivi.

cagliostro
Inviato: 18/3/2011 14:51  Aggiornato: 18/3/2011 14:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»
Klaatu
Inviato: 18/3/2011 14:54  Aggiornato: 18/3/2011 14:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> Fabrizio70
Citazione:

Citazione:
ma se mi vieni a dire che quello è un ufo e mi vai pure a difendere quel... (pazzo, troll , alieno come dice di essere ? Boh... qualunque cosa sia ) di Klaatu allora non credo che tu sia degno di una discussione seria...


Perchè klatunauta è degno di una discussione ?


Ci vogliono mezzi mentali adeguati: capisco il tuo problema, ma se smetti di guardare i cartoni animati sei in grado di lasciare bubu al suo livello.

Klaatu
Inviato: 18/3/2011 15:00  Aggiornato: 18/3/2011 15:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/1/2011
Da:
Inviati: 871
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
> cagliostro
Citazione:

Geologo statunitense prevede forte terremoto per il 19 marzo nel Nord America


No, la prossima tappa dovrebbe essere tra Guatemala e Costa Rica, poi l'Italia (area di Messina).
Questi i rumours della conoscenza sottile.

Bubu93
Inviato: 18/3/2011 15:13  Aggiornato: 18/3/2011 15:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Come al solito ti elevi a professionista del nulla portando dimostrazioni pseudo scientifiche inconcludenti (vetri sotto la pioggia).
Qui si tratta di una sola "goccia" in evidente movimento lineare dalla terra verso il mare che, si sarebbe divertita a lasciare tracce coerenti su finestrini diversi, o su un unico finestrino in tempi e direzioni diverse.
Pur di avere ragione per una volta che sia una ti venderesti tua madre.
Citazione:


E tu come al solito rispondi con cazzate...

• "L'evidente movimento lineare dalla terra verso il mare" non cìè, te lo sei semplicemente sognato.
• Se tu avessi guardato i video che ho postato notresti come le gocce d'acqua lasciano chiarissime scie perfettamente coerenti con la scia della goccia nel video giapponese
• Una goccia su muove con tempi e direzioni diverse, è una cosa normalissima.
E cmq si muove sempre nella stessa direzione, le variazioni sono minime.
http://www.youtube.com/watch?v=WiN0AWJlUWc
Si muove quasi in linea retta, con un movimento "serpeggiante" tipico delle gocce sul vetro.
Guardate tutti questo video http://footage.shutterstock.com/video.html?id=404899
Si vede chiaramente che le gocce che colano dopo il passaggio del tergicristallo non si muovono perfettamente dritte. E che lasciano una scia del loro passaggio.
E questo senza contare che un elicottero si muove generando forti correnti d'aria e che la telecamera non era fissa ma retta da un operatore...
• Vogliamo aggiungere il fatto che si vedono anche altre gocce fisse sul vetro che provano il fatto che ci fossero delle gocce nell' aria ?

Citazione:
Comunque si chiama "turismo temporale": possono partecipare ad ogni evento importante di questo pianeta muovendosi nel tempo.
C'è un modo ancora più raffinato di turismo, ma consentito solo alle razze molto mentali/spirituali, di vivere l'evento direttamente connettendosi ai sensi del protagonista (es. Napoleone) ed in particolare alla vista e all'udito.


Tutte stronzate, ma ti accorgi che qua dentro l'unico che ti da retta è Calvero ? Al limite c'è qualche utente da 20 messaggi che ogni tanto da retta a qualche tuo post, nient' altro.
Ti permetti di attaccarmi gratuitamente e poi scrivi cose simili.... no comment

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
Fabrizio70
Inviato: 18/3/2011 15:24  Aggiornato: 18/3/2011 15:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Al limite c'è qualche utente da 20 messaggi che ogni tanto da retta a qualche tuo post, nient' altro.


Sei arrivato a quota 480 .....

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Bubu93
Inviato: 18/3/2011 15:28  Aggiornato: 18/3/2011 15:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/1/2011
Da:
Inviati: 672
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Citazione:
Sei arrivato a quota 480 .....


Con "dar retta" intendevo "prende sul serio"

Ormai sul topic della gravità ci ho rinunciato a dar risposte esaurienti, mi affatico solo le dita mentre a lui basta inventarsi le solite balle...

"sembra che la potenzialità di huber il telescopio volante... possa benissimo fornire tale prova..."

"SONO ULTRA CONVINTO DA MATEMATICA CERTEZZA... LA LUNA NON RUOTA SUL PROPRIO ASSE..."
Cit.dino

"Anche le rocce hanno un loro dna"
cit. Klaatu
hendrix
Inviato: 18/3/2011 19:42  Aggiornato: 18/3/2011 19:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?
Preoccupiamoci anche noi,

S’è risvegliato il Marsili, vulcano sommerso nel Tirreno: coste a rischio tsunami

Il Marsili, uno dei vulcani sommersi nel mar Tirreno, s’è risvegliato: è alto il rischio di tsunami in tutto il Tirreno meridionale a causa di possibili eventi franosi lungo i versanti dello stesso vulcano. L’allarme è lanciato dal prof. Franco Ortolani, ordinario di Geologia e Direttore del Dipartimento di Pianificazione e Scienza del Territorio, Università di Napoli Federico II.
Ma non bisogna lasciarsi prendere dal panico, anzi,
“bisogna al più presto organizzare sistemi di difesa dei litorali” come spiega lo stesso geologo in uno studio approfondito pubblicato sul MeteoPortale del Mediterraneo.

16 marzo 2011

Ovviamente nessun media l'ha detto per non rovinarci la festa dell' unità...

cagliostro
Inviato: 25/3/2011 23:06  Aggiornato: 25/3/2011 23:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/9/2007
Da:
Inviati: 1579
 Re: Sta per esplodere il “Ring of Fire”?

«Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo: al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza.»

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA