Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Chi fa la spia non è figlio di Maria
Inviato da Redazione il 26/11/2010 7:20:00 (16549 letture)

Probabilmente scottato dal video che svelava tutti i suoi trucchetti da baraccone, Paolo Attivissimo - o qualcuno per suo conto - ha pensato bene che la soluzione migliore fosse di farlo sparire dalla circolazione. Sapendo che esiste un contenzioso sui diritti d’autore fra Mediaset e Youtube, qualcuno ha letteralmente “fatto la spia” a Mediaset, denunciando l’uso improprio di un inserto di Matrix di 30 secondi, che io avevo utilizzato nel video "La demolizione controllata di Paolo Attivissimo", per farlo rimuovere da Youtube.

Purtroppo in passato l’account di “luogocomune” aveva già subito due rimozioni (una per il filmato “Battuta di caccia a Baghdad”, fatto rimuovere dalla società di contractors AEGIS, l’altra per il filmato della BBC sul “Crimen Sollicitationis”), per cui la terza rimozione ha fatto scattare la chiusura definitiva dell’account.

Luogocomune ha così perso di colpo oltre 300 video pubblicati nell’arco di cinque anni. Non c’è più “Inganno Globale”, non c’è più “Il nuovo secolo americano”, non c’è più “Cancro le cure proibite”, non ci sono più le testimonianze dei pazienti di Simoncini, le interviste a Webster Tarpley, o le dozzine di filmati di supporto agli argomenti dell’11 settembre. Non ci sono più filmati come “Piero Angela non dice la verità”, nè gli stessi filmati nei quali io avevo replicato in precedenza alle false accuse di Attivissimo. (Molti di questi filmati sono comunque presenti su Arcoiris.tv, ma è charo che i motori di ricerca e la diffusione stessa del canale di Youtube per ora non hanno paragone).

Diciamo che con questo ultimo gesto meschino il clan di Attivissimo ha ottenuto mille volte di più di quello che sperava.

In ogni caso, conservo gli originali di tutti i filmati, ...


... per cui riapriremo un nuovo account e con calma ricaricheremo tutto.

E’ davvero un peccato che il re dei debunkers italiani, invece di approfittare dell’occasione per darci finalmente i chiarimenti che tutti attendono a sostegno della versione ufficiale sul 9/11, si sia ridotto a fare la spia come un bambino di 10 anni (lo ripeto, lui o “chi per esso”), nel tentativo di cancellare le tracce della sua incapacità di dibattere correttamente.

La gente come Attivissimo non ha ancora capito che in Internet tutto rimane per sempre, e che invece di riuscire a cancellare qualche cosa, rimarranno anche le tracce di ogni tentativo di cancellazione, che andranno ad accumularsi a tutto quello che è già stato fatto o detto in passato.

Altro che “Giudizio Universale”.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (9 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 26/11/2010 7:44  Aggiornato: 26/11/2010 7:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Aggiungo qualche chiarimento:

L’inserto che ho utilizzato dura 30 secondi, ed è tratto dalla puntata di Matrix a cui ho partecipato il 3 ottobre 2006.

Trattandosi di una breve citazione, all’interno di un video di 57 minuti, ho fatto richiesta di annullamento della rimozione in base al diritto di cronaca e di citazione. Temo però che la mia richiesta verrà respinta, poichè va a ricadere all’interno della ben nota mega-disputa fra Youtube e Mediaset, dove presumo che nessuno voglia cedere un solo millimetro alla controparte.

In ogni caso, vi farò sapere.

(Già che ci sono, aggiungo che rispetto al caso Intersos per ora non ho nessuna novità. Non potendo rispondere in pubblico, vi prego di non farmi altre domande in merito. Al momento giusto vi informerò di tutto).

***

Siete anche pregati di evitare commenti offensivi verso chiunque. Non servono a nulla, e possono essere usati dalla controparte per spostare l'attenzione dal vero problema, mettendo in atto la famosa "Sindrome della Piccola Fiammiferaia".

Tanto, ci pensano loro da soli a coprirsi periodicamente di letame.

edo
Inviato: 26/11/2010 8:11  Aggiornato: 26/11/2010 8:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
C'è tristezza dalle parti della Svizzera.
Chi ha subito la chiusura dell'account può avere notizie certe, da parte di youtube, su chi ha fatto la segnalazione di violazione?

Sinder
Inviato: 26/11/2010 8:49  Aggiornato: 26/11/2010 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
beh redazione sei in buona compagnia

a quanto pare lo svizzero ha dei bei polmoni per soffiare così tanto...

guardate un po' qua che olocausto censorio:

LINK

LINK

http://www.solobari.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=189446

http://userpc.altervista.org/blog/2010/11/12/via-i-video-mediaset-da-youtube/

http://www.giornalettismo.com/archives/95126/tutti-video-mediaset-youtube/

...


prendersela col dj
se non è disinformazione questa, cosa è? cover up?
oppure è solo egocentrismo coi paraocchi
ci voleva poco a vedere che il complotto ha rimosso anche spezzoni di scherzi a parte, c'è posta per te e altri misteri che vogliono nasconderci

anziché discutere di copyright, diritto alla condivisione, egemonia culturale del broadcast, dell'avidità di mediaset e similia

no le solite beghe da cortile

Dr-Jackal
Inviato: 26/11/2010 9:01  Aggiornato: 26/11/2010 9:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Mi ero accorto della sparizione di molti video che avevo linkato sul mio sito, e mi chiedevo proprio quale fosse il motivo.

Ma che tristezza.

Anche perché "La demolizione controllata di attivissimo" e "Inganno Globale" sono ovunque su youtube, dato che sono stati caricati da vari utenti separatamente, quindi l'unica cosa che ha ottenuto è fare il bambino viziato e antipatico alla "lo dico alla maestra".

Piero79
Inviato: 26/11/2010 9:18  Aggiornato: 26/11/2010 11:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Ciao Massimo anch'io, come tantissimi altri utenti, circa tre anni fa ho subito la chiusura dell'account su youtube.
Mi avevano rimosso 3 video con questa motivazione

Dopo essere stato segnalato da membri della community di YouTube ed esaminato dal personale di YouTube, il video sottostante è stato rimosso in quanto non appropriato

In tutta risposta aprii un canale principale e un altro secondario in cui caricare i video a rischio "censura".

Per quanto riguarda la questione del copyright l'Art. 70 della L.d.A. n°633/1941 e successive modifiche dice:

1. Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera;
se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali.


Al di là di ciò non si può fare nulla contro il sistema delle segnalazioni... e questo e uno dei limiti più grandi di youtube.

Citazione:
C'è tristezza dalle parti della Svizzera.
Chi ha subito la chiusura dell'account può avere notizie certe, da parte di youtube, su chi ha fatto la segnalazione di violazione?


assolutamente no.

edit
se il reclamo è stato fatto direttamente dal proprietario dei diritti viene scritto nella mail di notifica di rimozione del video.

METAL4EVER
Inviato: 26/11/2010 9:49  Aggiornato: 26/11/2010 9:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Ma scusa Massimo li hai ancora i video caricati su arcoiris, giusto???
E allora fai un video su un nuovo canale youtube contenente tutti i link che rimandano ad arcoiris...

Spiderman
Inviato: 26/11/2010 10:48  Aggiornato: 26/11/2010 10:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
"Ambarabà ciccì coccò tre civette sul comò che facevano l'amore con la figlia del dottore il dottore si ammalò ambarabà ciccì coccò"

Hanno fatto la conta e stavolta a star sotto è toccato a te Mazzucco.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
polaris_40
Inviato: 26/11/2010 11:24  Aggiornato: 26/11/2010 11:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Attento Massimo che così non ti sarà più amico Paolo!

Non sei contento che ti abbia fatto rivivere periodi spensierati dell'infanzia.
Ovviamente rivelandosi allo stesso tempo un qualcosa che "Si è sciolto come neve al sole"
Anche se a me per l'atteggiamento mi ha fatto pensare più al "Dammi il pallone che è mio e adesso non giochiamo più perchè sei brutto e cattivo"

Che delusione, che amarezza immagino tu abbia pensato di un "avversario" in fin dei conti cosi' sopravvalutato.


Freeman
Inviato: 26/11/2010 11:27  Aggiornato: 26/11/2010 11:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Mi sa che stavolta Sinder ha ragione: purtroppo sono mesi che Mediaset è passata al contrattacco violento e sono centinaia gli utenti Youtube che lamentano rimozioni di video.
Magari il canale Youtube di LC è stato solo una sfortunata vittima di una violenta ondata di censura mediatica.
Di certo PA e i suoi seguaci gongoleranno, e altrettanto certamente hanno avuto un bel regalo, ma affermare che stavolta abbiano agito attivamente è un po' una forzatura.
Perlomeno, non ci sono elementi per affermarlo, anche se è legittimo il sospetto che qualche seguace della gang, avendo notato lo spezzone Mediaset ed essendo a conoscenza della relativa caccia alle streghe in corso, abbia approfittato della cosa.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
polaris_40
Inviato: 26/11/2010 11:33  Aggiornato: 26/11/2010 11:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Freeman hai ragione, ma mi sembra sia stato scritto chiaramente sopra che cmq è stata Mediaset a far censurare i video e lui di certo ne ha tratto vantaggio.

Silver
Inviato: 26/11/2010 12:04  Aggiornato: 26/11/2010 12:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Magari è meglio trovare un sito alternativo a youtube, visto che è censurato a più livelli e ha limitazioni assurde.

Per ora non ho alternative da proporre, perché nn conosco la validità degli altri siti

black
Inviato: 26/11/2010 12:13  Aggiornato: 26/11/2010 12:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
ma siete sicuri che sia stato attivissimo a segnarli?
a dir la verita' questo mi sembra troppo anche per lui

DjGiostra
Inviato: 26/11/2010 12:28  Aggiornato: 26/11/2010 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
In effetti la domanda sorge spontanea:
Massimo,sei sicuro che e' stato il Dj ??

Per quanto riguarda l'alternativa a Youtube in effetti e' dura trovarla.
Di google Video che ne pensate ??

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
schottolo
Inviato: 26/11/2010 12:37  Aggiornato: 26/11/2010 12:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Se inserisci il link al nuovo canale fra gli inserti a sinistra vedi che in poco tempo hai tutte le visualizzazioni, sottoscrizioni,ecc di prima , anzi di più.

Con il flusso di gente che c'è su questo sito gliela mettiamo in quel posto nel giro di qualche mese.

schottolo
Inviato: 26/11/2010 12:44  Aggiornato: 26/11/2010 12:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Non c'è alternativa a you tube. Qual'è il problema? per 3 video ne sposti 200 su uno spazio web con 1/10 della visibilità che avevano prima!?.
Prendi quei 3 e li uppi su google video o dimmi quali sono che li metto su una pagina del blog. Sui riferimenti del video di you tube corrispondente ci scrivi, "la parte 5 è stata censurata ma la potete trovare quì.. (LINK)". Problema chiuso.

temponauta
Inviato: 26/11/2010 14:59  Aggiornato: 26/11/2010 14:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
C' è solo un modo per evitare tutto questo e fare il salto di qualità: affittare un canale televisivo e trasmettere servizi e dibattiti televisivi nelle materie che interessano.
Si può anche pensare ad una operazione comune con altri siti /riviste di controinformazione con cui ripartire gli oneri finanziari.
Invece di aspettare come cani bavosi tristissimi programmi come Vojager o Mistero, potremmo avere un canale-contenitore sempre aperto, magari denominato "unconventional" e tutti potrebbero partecipare come sui forum, ma in questo caso ad arricchire servizi o trasferendo i forum in un dibattito televisivo in diretta.
Se fossi in MM una pensatina ce la farei: nessuno di voi vorrebbe diventare piccolo azionista (es. 100 euro) di una iniziativa che potrebbe diventare un fenomeno alla V (per vendetta)?
Io assolutamente sì.

masmor
Inviato: 26/11/2010 15:11  Aggiornato: 26/11/2010 15:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2008
Da: pianeta verde
Inviati: 66
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
TEMPONAUTA! ottima idea la tua! servirebbe qualcuno dotato di tempo, carisma e palle marmoree.

Ghilgamesh
Inviato: 26/11/2010 16:03  Aggiornato: 26/11/2010 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Citazione:
Autore: Freeman Inviato: 26/11/2010 11:27:33

Mi sa che stavolta Sinder ha ragione: purtroppo sono mesi che Mediaset è passata al contrattacco violento e sono centinaia gli utenti Youtube che lamentano rimozioni di video.
Magari il canale Youtube di LC è stato solo una sfortunata vittima di una violenta ondata di censura mediatica.


Però credo che la maggiro parte dei video rimossi, riguardasse SOLO video di mediaset, nel senso di uno spezzone di zelig, un culo di striscia ... un cartone in faccia a Fede, quelle cose li.

non credo che i mercenari mediaset visionino TUTTI i video di youtube, per vedere se ci sono anche brevi inserti in mezzo.

Doru
Inviato: 26/11/2010 16:32  Aggiornato: 26/11/2010 16:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Brutta notizia. Come consigliato non parlerò male di nessuno, astimissimo, youtube (che cancela senza prima chiedere spiegazioni), mediaset (berlusc and comp)

Comunque, prendiamo nota della bassezza di questi soggetti. Non sorprende questo comportamento, anzi.

Propongo che gli utenti luogocomune che desiderano protestare con youtube sul comportamento da loro tenuti lo facciano mandando un messaggio a questo qui

http://www.google.com/support/youtube/bin/request.py?hl=it&contact_type=abuse&rd=1

scegliette Netiquette come categoria. Mi sembra appropriato.

Se desiderate provare altre categorie li trovati qui

http://il.youtube.com/t/contact_us

edit: ma a quanto sembra il "contattaci" di youtube e una fregatura non c'è un form o qualcosa solo parole a quei link.

davepunx
Inviato: 26/11/2010 16:58  Aggiornato: 26/11/2010 16:58
So tutto
Iscritto: 14/5/2007
Da:
Inviati: 12
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Siamo nella cosiddetta cyber-guerra finalmente! Lo scacchiere è in movimento e siamo tutti bersagli...alleamoci come dice Temponauta...passiamo al contrattacco, liberiamo le idee...
"Loro" provano costantemente a limitare le libertà nel web....lo hanno creato ed adesso lo temono...sarà anche uno dei soliti giochetti pilotati o un diversivo ampiamente previsto...ma si evidenziano crepe e cedimenti, forse c'è, a rigor di logica, una possibilità, una potenzialità latente...giorno dopo giorno dobbiamo inclinare ed allargare le crepe.
Massimo, l'appoggio ed il sostegno sono totali!
Aspettiamo aggiornamenti...

Sotto il castagno, chissà perchè io ti ho venduto e tu hai venduto me, sotto i suoi rami, alti e forti, noi siam defunti ed essi son morti.
DjGiostra
Inviato: 26/11/2010 17:15  Aggiornato: 26/11/2010 17:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
L'ideale e' una bella WebTv!!!!
Anzi.. quasi quasi ne creo una !!!
x Massimo:
Ho il permesso di prendere tutti i tuoi filmati e trasmetterli ??
Non sono ancora sicuro di farla, il tempo e' poco ma me la studio x bene !!!

Oppure chi tra gli iscritti di LC ha un account sul tubo potrebbe
ripubblicare i video incriminati....
Potrebbe essere un'idea ??? magari cambiando una piccola cosa
nel titolo in modo da causare problemi se volessero eliminarli
tutti....

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Sertes
Inviato: 26/11/2010 17:18  Aggiornato: 26/11/2010 17:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Per andare a pescare un intervento di 30 secondi in un video di un ora ci vuole proprio un malfidato, altro che guerra di Mediaset contro Youtube.

Comunque oggi sono due mesi che il prode Paolo ha ammesso 1 dei 20 errori che Massimo gli aveva contestato. In due mesi se n'è stato zitto zitto, nascosto nel suo angolino, come tutto l'anno scorso.

Vorrà pur dire qualcosa.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
51area
Inviato: 26/11/2010 17:46  Aggiornato: 26/11/2010 17:46
So tutto
Iscritto: 2/9/2010
Da: Italia
Inviati: 5
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Posso postare "Inganno Globale" su facebook?

winston73
Inviato: 26/11/2010 18:52  Aggiornato: 26/11/2010 21:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
LC channel cancellato invece wikileaks pubblicherà presto mail
riservate.
LINK
il governo americano sa già il loro contenuto e ne informa i governi amici..
il ladro è gia stato assicurato alla giustizia..
nome e cognome please...
il ministro frattini "mi è stato detto che il responsabile di questa fuga di notizie è stato arrestato"
mi è stato detto??
alla salute..

2+2=5
DjGiostra
Inviato: 26/11/2010 19:29  Aggiornato: 26/11/2010 19:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Sertes dice:
Citazione:
Per andare a pescare un intervento di 30 secondi in un video di un ora ci vuole proprio un malfidato, altro che guerra di Mediaset contro Youtube.


Credo che sia per questo che Massimo sospetta del Dj o di un suo fan !!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
davlak
Inviato: 26/11/2010 19:36  Aggiornato: 26/11/2010 19:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
anche il mio glorioso account con oltre 130 video è stato cancellato per un copyright infringement (ed era solo il secondo) per un filmato di musica classica!!!.
non c'è stato verso, ho scritto in america, inviato fax...nada.
e non avevo backup.
tra l'altro mi hanno istantaneamente chiuso anche il secondo account che avevo creato per ricaricare pazientemente qualche video.
mi auguro di cuore che a LC vada meglio.


non ho parole per ATTIVISSIMO. lo so io che cosa ha di ISSIMO quell tizio.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
wireless
Inviato: 26/11/2010 20:01  Aggiornato: 26/11/2010 20:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Che Scandalo!! e che Tristezza mi fanno venire certe persone!!

minkiaprof
Inviato: 26/11/2010 21:15  Aggiornato: 26/11/2010 21:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
@temponauta
ho letto il tuo ultimo intervento, e l'ho trovato intelligente, costruttivo, con una meravigliosa vena di utopia che sta perfettamente nelle mie corde. ritiro tutto il male che ho detto finora di te, ti chiedo scusa se ti ho offeso, volevo solo fare lo spiritoso (peraltro senza riuscirci) e me la sono presa con il primo che ha suscitato la mia stupida curiosita'.

per entrare in tema:

Citazione:
non credo che i mercenari mediaset visionino TUTTI i video di youtube, per vedere se ci sono anche brevi inserti in mezzo.

eccome se li visionano, sono un esercito di segugi che rendono molto piu' di quanto costano (lavorano a casa, con 300 euro di pc e in pantofole), ancora meglio dei segugi della siae che devono sbattersi per locali, balere e bordelli di terz'ordine col registratore nel taschino...
gli interessi che ruotano attorno all'utilizzo di internet non sono solo economici, ma molto di piu': il suo controllo significherebbe un potere immenso e indefinito nel tempo; peccato che questo potere NESSUNO potra' mai averlo, perche' la rete ormai e' diventata un vero e proprio organismo che gode di vita propria: le cellule che lo compongono (NOI) sono differenziate, specializzate, fortemente connesse tra loro pur rimanendo ciascuna nel proprio ambito, in continuo rinnovamento, e soprattutto TANTE!!!! una singola insignificante cellula malata in svizzera non puo' assolutamente danneggiare l'organismo nel suo complesso: rimane in circolo per un po', ma la sua fine non puo' essere che la naturale espulsione finale...

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
Redazione
Inviato: 26/11/2010 21:34  Aggiornato: 26/11/2010 21:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
BLACK (e altri): "ma siete sicuri che sia stato attivissimo a segnarli?"

Non ho detto che sia stato direttamemte lui, ma sicuramente la cosa è partita dal suo campo. So infatti per certo che "qualcuno" ha segnalato a Mediaset l'inserto di Matrix, dopodichè ovviamente Mediaset si è attivata per la rimozione.

Chi poteva avere interesse a far rimuovere proprio quel video, secondo voi?

temponauta
Inviato: 26/11/2010 21:36  Aggiornato: 26/11/2010 21:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
@ minkiaprof

(doppia!)

Decalagon
Inviato: 26/11/2010 21:39  Aggiornato: 26/11/2010 21:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Citazione:
Chi poteva avere interesse a far rimuovere proprio quel video, secondo voi?


I rettiliani, ci scommetto

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
schottolo
Inviato: 26/11/2010 21:49  Aggiornato: 26/11/2010 21:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Non esiste esercito al mondo in grado di visionare tutti i milioni di video che vengono giornalmente caricati.. questo è eseguito in modo automatico da un programma di loro invenzione che stanno attualmente perfezionando (identifica alcune immagini o scritte "chiave").
Infatti per alcuni video basta ribaltare in speculare i riferimenti.. tipo logo mediaset/logo della casa produttrice,ecc!
Ed ecco che magicamente non viene più cancellato!

Redazione
Inviato: 26/11/2010 22:13  Aggiornato: 26/11/2010 22:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
TEMPONAUTA: Sulla TV ti rispondo dopo, il tuo discorso è valido e interessante.

°°°

Potete pubblicare tutto quello che volete, su facebook o altrove. Ricordatevi solo di segnalare luogocomune, se possibile.

matteog
Inviato: 26/11/2010 22:21  Aggiornato: 26/11/2010 22:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Concordo con Schottolo, per il raid avranno usato un programma che comunque ha dovuto impiegare una quantità di risorse cospicue. Un sentito mi dispiace a Massimo, ma se hai il backup sarà stata solo una rottura grossissima di palle perché dovrai ricaricare tutto.
Mediaset si da comunque la zappa sui piedi, così facendo si fa pubblicità negativa e toglie tutta quella che aveva da Youtube.
Appoggio la proposta di Temponauta, ma per la realizzazione dovrebbero essere impiegate ingenti somme (costruzione e gestione canale, acquisto frequenze, pubblicità al di fuori della tv ecc.) certo se tutti gli appassionati delle idee controverse si unissero ci sarebbe la possibilità. Il problema è che tutti abbiamo idee differenti e poche comuni quindi come metti d'accordo le persone per esempio su un palinsesto?
La web tv con le connessioni lente che ci sono ancora in Italia non può prendere piede come popolarità.
Youtube al giorno d'oggi rimane la scelta migliore perché un video di luogocomune può attrarre involontariamente l'attenzione di una persona lontana da queste tematiche, perché dalla ricerca di un'altra cosa può uscire anche il titolo del filmato di Massimo. Quindi massima fruibilità volontaria e involontaria.

Sarebbe bello però vedere un canale che racchiude tutto il sapere non mainstream, da Wikileaks (che non credo sia in malafede) fino a luogocomune!
Ah, utopia!

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
peonia
Inviato: 27/11/2010 0:15  Aggiornato: 27/11/2010 0:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Per una web TV di LC parteciperei anche io, nel mio piccolo, economicamente!
Bisogna bypassarli! Sarebbe uno spasso...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Truth79
Inviato: 27/11/2010 1:03  Aggiornato: 27/11/2010 1:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Ho appena controllato,Inganno globale e Il nuovo secolo americano sono disponibili su Google video come sempre.Non mi sembra che abbiano poca visibilità lì,forse non ai livelli di you tube ma non si scherza comunque direi.Quando parlo dei due film a qualche amico,poi li mando a vederli su Google video,così sono in un pezzo unico ed è più facile seguirli e capire mi pare.Probabilmente al dj fallito non sono andati giù gl'ultimi articoli di Massimo in cui veniva DEMOLITO inesorabilmente ed ha tentato un attacco drastico.SPIONE TI RODE... Massimo non prendertela,dalle mie parti si dice che se te la prendi poi devi mantenerla...

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
Jurij
Inviato: 27/11/2010 1:40  Aggiornato: 27/11/2010 1:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Approfitto per l'ultima volta per precisare alcune cose inerenti alla scoreggina in questione.

Prima di tutto il "personaggio" (nulla contro i personaggi) non è svizzero, ma grazie sicuramente a conoscenze nel giro della RSI (radio Svizzera di lingua italiana), succhia soldi a coloro che, ogni 3 mesi, sono OBBLIGATI a pagare il canone radiofonico alla BILLAG.
E già questa è una vergogna per noi CH.

Come penso Massimo ha, in diverse occasioni, più che chiaramente messo in evidenza, questo cosidetto Debunker (Debunker da 4 soldi, tipo Polidoro per intenderci, che su un suo libro crede ancora di poter dimostrare che il caso JFK non è un complotto...) non è assolutamente un elemento per cui vale la pena di scrivere più di 1 volta.

Come disse il Beppe nazionale al teatro Ariston una volta, rispondendo a chi gli chiedeva qualcosa su Giovannotti: "che battuta devo fare su una scoreggina?"

Credo che la causa per la verità la si deve portare avanti con interlocutori contrari che abbiano un bricciolo di credibilità, non con "succhia-litri" opportunisti del tipo di questa sottospecie di DJ.

Altra cosa.
I veri Debunker sono tipi come Julian Assange, che tira in aria un mucchio di sabbia. Adesso con le storie di denunce di stupro in Svezia sembra fare la vittima di un complotto dei servizi segreti.
Tutto questo perchè lo avrebbero incastrato per le sue attività di "trasparenza".

Ma secondo voi esiste una guerra dove i soldati non si sporcano mai le mani di delitti?
Ma c'è qualcuno che lo crede veramente e che ha più di 4 anni?!

Il vero Assange-Debunker lo si è visto quando getta fango su coloro che portano avanti le verita sul complotto del 11 settembre.
Li si che si vede il vero Debunker!

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
alsecret7
Inviato: 27/11/2010 13:29  Aggiornato: 27/11/2010 13:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
sono daccordo anchio devi farti una tua tv su internet, il futuro e quello.vedrai massimo che li nessuno ti rompera le scatolenessuno.certo qualcuno ci provera ma e piu dura.e poi io te lo sempre detto che devi fare delle puntate una volta al mese in streeming come fa travaglio, almeno una volta al mese. spero ci penserai vedrai quanti utenti avrai.

cnj
Inviato: 27/11/2010 19:28  Aggiornato: 27/11/2010 19:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Citazione:
Siete anche pregati di evitare commenti offensivi verso chiunque.


OK. Evito.

Per quanto riguarda i video su YouTube credo che devi cambiare server. YouTube ha una mannaia sempre pronta a segare video.... Non esiste solo YouTube. Esiste, ad esempio, anche l'Islanda dove, da quello che mi ricordo, può essere pubblicato tutto.
Oppure come ho letto oggi sul blog di Beppe Grillo: "Wikileaks ha i propri server in Belgio e Svezia (due Paesi che proteggono l'anonimità degli informatori e con leggi che impediscono la chiusura del sito) e verifica l'attendibilità dei documenti prima di metterli in Rete."

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Gisar
Inviato: 27/11/2010 21:39  Aggiornato: 27/11/2010 21:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/1/2010
Da: Umania
Inviati: 270
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
In una mia play list cancro le cure proibite si vede ancora

Cancro le cure proibite

Instauratio ab imis fundamentis
schottolo
Inviato: 27/11/2010 23:05  Aggiornato: 27/11/2010 23:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Quì, Il nuovo secolo americano: LINK

gnaffetto
Inviato: 28/11/2010 10:57  Aggiornato: 28/11/2010 10:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/1/2008
Da:
Inviati: 336
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Per informazione su quale software usare per mettere su' un sito youtube clone:

http://www.clip-share.com/

http://www.phpmotion.com/ (free)

black
Inviato: 28/11/2010 13:13  Aggiornato: 28/11/2010 13:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
per la webtv sarei disposto a partecipare anche io,economicamente dico perchè dubito che riuscirei ad essere di altra utilita',cmq lo giudico un progetto molto difficile,avete visto come è finita quella di Giulietto Chiesa??

cmq io intanto rinizierei a ripostare tutti i video che non fanno nessuna violazione,mentre quelli in parte protetti da copiright tocca modificarli togliendo le parti di mediaset e al loro posto mettere un riassunto di quello che dicono

per me è inutile prendersale con attivissimo e co(anche se sembran veramente i sospetti)riniziamo subito a postare i video e sbattiamocene,sara' una lezione per stare ancora piu' attenti ai contenuti dei video e per non incappare piu' in errore

alsecret7
Inviato: 28/11/2010 14:28  Aggiornato: 28/11/2010 14:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
a me invece e chiaro che mediaset stia facendo un atto di censura bello e buono, tra cui si aggiunge l'arroganza della azienda italiana con la complicita del suo padrone cioe lo stato, e questo io lo trovo arrogante e in legale. qui non centrano i diritti di mediaset questa e dittatura mediatica che nessuna televiosione privata sta facendo su youtube. e non si capisce perche mediaet abbia tutto questo potere per farlo,nemmeno la fox a mai fatto una cosa del genere e sappiamo cose la fox.qui non si sta cenurando una notizia che ancora deve uscire, ma si tolgono immagini e notizie gia andate in onda. io credo sia molto grave questo e non capisco perche non ci sia un indagine su questo scempio da parte della giustizia. e io trovo gravissimo quello che mediaset stia facendo con i suoi video,e spero che ci sia un giudice che prenda immano questa faccenda a favore della verita ripeto e vergognoso che una azienda di informazione neghi a tutti l'informazione.

Jurij
Inviato: 28/11/2010 15:13  Aggiornato: 28/11/2010 15:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
black:
...cmq io intanto rinizierei a ripostare tutti i video che non fanno nessuna violazione,mentre quelli in parte protetti da copiright tocca modificarli togliendo le parti di mediaset e al loro posto mettere un riassunto di quello che dicono

per me è inutile prendersale con attivissimo e co(anche se sembran veramente i sospetti)riniziamo subito a postare i video e sbattiamocene,sara' una lezione per stare ancora piu' attenti ai contenuti dei video e per non incappare piu' in errore...

Concordo pienamente, bisogna continuare senza farsi influenzare da questi tentativi di disturbo.
Forza Massimo!

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
alfridus
Inviato: 28/11/2010 17:27  Aggiornato: 28/11/2010 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/4/2007
Da: Lugoj, Romania
Inviati: 120
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
@Truth79:
ho una raccolta di aforismi, nella quale HO INSERITO quanto "si dice dalle tue parti"... ad imperitura memoria!!
@Massimo:
so com'è sentirsi impotente di fronte ad una soperchieria, e solo...
ma non sei solo, siamo tutti con te!
Credo anch'io che un video ogni tanto faccia bene a LC: il contatto immediato con i propri frequentatori è in realtà già l'oggi di internet. Una prova l'hai fatta di recente: se diventasse un'abitudine sarebbe sicuramente un fatto positivo. Penso che anche fefo possa essere di questo avviso.

doct.alfridus
--------------------------------------
...se il Padreterno ci ha creati a sua immagine e somiglianza... bhe', c'e' da rifletterci!

[ Andiamo sempre più giù, più giù... Qualcuno deve aver tirata la catena! ]
kex
Inviato: 28/11/2010 20:32  Aggiornato: 28/11/2010 20:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Per la Tv se avete ancora bisogno di me...sono qui!!!

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
citron
Inviato: 28/11/2010 23:32  Aggiornato: 28/11/2010 23:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/8/2008
Da: Milano
Inviati: 31
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Tutta la mia solidarietá ovviamente, e sul piano tecnico vorrei portare il mio piccolo contributo con alcune valutazioni:
1. Confermo che Youtube, fatto salvo il casospecifico della segnalazione, adotta un sistema automatico di riconoscimento dei materiali coperti da copyright. Per fare questo riceve dal broadcaster una copia del programma de tutelare e se trova delle rispondenze nei file caricati sul portale avvia la rimozione.
2. Se decidi di caricare tutto su di un nuovo account Youtube, considera che finamente ė stato implementato un nuovo uploader in Java che consente di caricare in blocco un gran numero di filmati senza limiti di peso. Esiste anche una funzione di "resume" quindi puoi sospendere i caricamenti parziali e riprenderli in un secondo tempo.
3. Infine io prenderei in considerazione anche Livestream che oltre a garantire un ottimo servizio di streaming ti permette di avviare a costo zero una vera e propria web tv con tanto di regia multicamera e soprattutto di avere una library di video e addirittura impostare un palinsesto con i tuoi contenuti.
Io uso la piattaforma per i miei clienti e devo dire che va molto bene.

Spero di esserti stato utile, se ti interessano altre info tecniche sentiamoci in Pm.

Ciao a tutti

"Che notizie oggi?"
"Zero assoluto".
"Magnifico. Mandiamo tre inviati e titoliamo 'tragico vuoto'".

Altan
JohnTitor
Inviato: 28/11/2010 23:40  Aggiornato: 28/11/2010 23:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
HARP proposito di complotti! Chi si è accorto che è la ottava domenica consecutiva che piove in Italia?
Non è la prima volta. Tempo fa un'amica mia attenta al tempo dell'weekend (perchè gestisce un agriturismo) mi ha fatto notare questo particolare anche in altri periodi dell'anno. Mazzucco ne sa niente?

Virgil
Inviato: 29/11/2010 19:11  Aggiornato: 29/11/2010 19:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/8/2010
Da:
Inviati: 384
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Che schifo!!

Redazione
Inviato: 29/11/2010 21:04  Aggiornato: 29/11/2010 21:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Sulla TV sto facendo un articolo. Ne riparliamo lì appena è pronto.

Grazie intanto a tutti quelli che si sono offerti per aiutare (persino il buon vecchio KEX ha messo il naso fuori dalla tana!)

azul
Inviato: 29/11/2010 21:47  Aggiornato: 29/11/2010 21:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Scusate tutti il parziale fuori tema. Ma ho una comunicazione importante da fare a Massimo e agli utenti di LC.

Ho scambiato tre emails con Paolo Attivissimo. Vi trascrivo qui, per brevità, solo l'ultima, perché credo che possa finalmente contribuire a dare un fine a un lungo (troppo) tormentone di questo sito e che potrebbe, spero, contribuire a fare un passo avanti a tutti.

MIA EMAIL:

Caro Paolo, ti ringrazio di nuovo per le risposte e per la disponibilità dimostrata. Potremmo andare avanti a lungo, con repliche e controrepliche, ma senza arrivare a molte convergenze, temo. Il confronto è comunque sempre utilissimo per chi è sempre alla ricerca della verità, senza preconcetti.

A questo proposito volevo farti un ultimo invito, che potrebbe aiutare moltissimo tutti i ricercatori della verità sull'11/9 e mettere un po' di chiarezza nella marea di informazioni spesso contraddittorie, che si trovano in rete sull'argomento.
Ho notato che sul tuo sito si trovano 12 domande per i complottisti. In maniera assolutamente speculare ho trovato 12 domande ai sostenitori della VU sul sito di Mazzucco. Ho rilevato che entrambi vi accusate a vicenda di non saper o voler rispondere alle domande dell'altro. Ambedue avete dichiarato di aver invitato l'altro ad un pubblico dibattito sull'argomento, ma senza aver mai ricevuto una risposta.
A questo punto spero che sia tu che Mazzucco conveniate almeno su un punto: questo atteggiamento è puerile e completamente inutile. Noi osservatori esterni lo troviamo anche stucchevole.
Ognuno di voi, dalle rispettive opposte posizioni, è referenza autorevole in Italia sul tema. Cosa ne pensi quindi di indicare una data, un luogo, una modalità di un dibattito a due, che possa finalmente aiutare a dipanare la matassa? Considera anche che lo stesso Mazzucco ha dichiarato che si sarebbe tolto dalle scatole, se solo avesse ottenuto una risposta alle sue domande. Non sarebbe una prospettiva allettante la possibilità di liberarsi definitivamente di una simile palla al piede? Tu stesso, a differenza dei cospirazionisti, non sei alla ricerca di una verità, perchè dichiari di averla già trovata. Liberandoti del più quotato fra i complottisti, potresti finalmente passare ad occuparti di cose più serie.
Dammi quindi la tua disponibilità a questo pubblico incontro con l'indicazione dei tempi e dei modi. Rivolgerò ovviamente lo stesso invito anche a Massimo Mazzucco.
Ciao.

REPLICA ATTIVISSIMO:

"Ho notato che sul tuo sito si trovano 12 domande per i complottisti. In maniera assolutamente speculare ho trovato 12 domande ai sostenitori della VU sul sito di Mazzucco. Ho rilevato che entrambi vi accusate a vicenda di non saper o voler rispondere alle domande dell'altro. Ambedue avete dichiarato di aver invitato l'altro ad un pubblico dibattito sull'argomento, ma senza aver mai ricevuto una risposta.
>
> A questo punto spero che sia tu che Mazzucco conveniate almeno su un punto: questo atteggiamento è puerile e completamente inutile. Noi osservatori esterni lo troviamo anche stucchevole."

Io concordo con te. Mazzucco pare di no, visto che ultimamente ha dedicato ben un'ora di video a dissezionare il mio metodo retorico di fare dibattiti sull'11/9, invece di occuparsi di 11/9.

>
>" Ognuno di voi, dalle rispettive opposte posizioni, è referenza autorevole in Italia sul tema. Cosa ne pensi quindi di indicare una data, un luogo, una modalità di un dibattito a due, che possa finalmente aiutare a dipanare la matassa?"

A me sta bene, come ho già detto: basta che sia un posto facilmente raggiungibile (dove posso andare e tornare in giornata, per esempio Milano) e che non cada durante la settimana lavorativa. Sabato o domenica, insomma. Stesso tempo a disposizione per entrambi, tempo supplementare per repliche, possibilità di mostrare immagini, reperti e video e di portare testimoni ed esperti qualificati, moderazione di ferro per le (inevitabili) intemperanze del pubblico, spazio per le domande del pubblico. Se Mazzucco vuole partecipare in videoconferenza, a me sta bene.

> "Considera anche che lo stesso Mazzucco ha dichiarato che si sarebbe tolto dalle scatole, se solo avesse ottenuto una risposta alle sue domande."

La risposta l'ha già avuta, e dai tecnici più qualificati anziché da un blogger di campagna come me, ma non s'è tolto.

> "Non sarebbe una prospettiva allettante la possibilità di liberarsi definitivamente di una simile palla al piede?"

Assolutamente no. Per me Mazzucco non è una palla al piede. La sua esistenza è semmai fonte di tragicomico divertimento.

> "Tu stesso, a differenza dei cospirazionisti, non sei alla ricerca di una verità, perché dichiari di averla già trovata."

No. Io riporto quello che risulta allo stato delle conoscenze attuali. Se dovessero emergere prove schiaccianti delle tesi alternative, le accetterei come nuovo stato delle conoscenze. Lo stesso farebbero tutti coloro che rispettano il metodo scientifico.

> "Liberandoti del più quotato fra i complottisti, potresti finalmente passare ad occuparti di cose più serie."

Scherzi? Mazzucco me lo troverei comunque per il tema dei complotti lunari, per le scie chimiche e per le medicine alternative.

>
>" Dammi quindi la tua disponibilità a questo pubblico incontro con l'indicazione dei tempi e dei modi. Rivolgerò ovviamente lo stesso invito anche a Massimo Mazzucco."

Ok: sono disponibile, nei limiti ragionevoli che ti ho descritto sopra. Fammi sapere cosa ti risponde.

Jurij
Inviato: 29/11/2010 22:16  Aggiornato: 29/11/2010 22:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Scusate, ma qualcuno, dico qualcuno mi può spiegare come mai questo essere viene in continuazione riconosciuto come un interlocutore valido ad esempio per l'11 settembre?

Non si può semplicemente e giustamente confrontarsi con la V.U. e non con questo tipo di persone che si divertono a prendere in giro chi si degna di approfondire i casi d'imbroglio dell'opinione pubblica?

Sinceramente, questo continuo forzare a prenderlo in considerazione inizia a sembrarmi una specie di appoggio a volerlo mostrarlo in vetrina a tutti i costi per fargli prendere più audience.

Pare il giochetto di Andreotti "che se ne parli bene o male l'importante è che se ne parli" ... o no?

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Sertes
Inviato: 30/11/2010 0:00  Aggiornato: 30/11/2010 0:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Citazione:
> "Tu stesso, a differenza dei cospirazionisti, non sei alla ricerca di una verità, perché dichiari di averla già trovata."

No. Io riporto quello che risulta allo stato delle conoscenze attuali. Se dovessero emergere prove schiaccianti delle tesi alternative, le accetterei come nuovo stato delle conoscenze. Lo stesso farebbero tutti coloro che rispettano il metodo scientifico.


HAHAHAHAHAHHA

Ha finalmente messo le mani avanti!!

Ancora 1 anno. Ancora 1 anno.

Massimo:

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Dr-Jackal
Inviato: 30/11/2010 0:21  Aggiornato: 30/11/2010 0:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Citazione:
Se dovessero emergere prove schiaccianti delle tesi alternative, le accetterei come nuovo stato delle conoscenze.

Ahahahahah sì, sì. Si è visto come le accetta, le prove schiaccianti.

ESEMPIO 1:
- Da calcoli matematici emerge che il crollo delle Torri può essere stato solo una demolizione controllata, che mi rispondi?
- Bufale cospirazioniste, ti ha già risposto il Nist.
- Dove? Cosa ha risposto? Mi dai una fonte, un link?
- La risposta è là. Controlla pure.
- Ma là dove??
- Ora scusa ma non ho tempo da perdere a rispondere a obiezioni già sbufalate da anni.
- MA LA' DOVE DIO CRISTO????????

ESEMPIO 2:
- Hanno trovato della nano-thermite ancora attiva nelle macerie del WTC e l'hanno analizzata per diciotto mesi per assicurarsene. Anche dei ricercatori indipendenti hanno confermato la scoperta. Finalmente la prova concreta e definitiva che è avvenuta una demolizione controllata!
- No, è soltanto vernice.

Eccolo, il metodo scientifico al lavoro.
(Quello svizzero, almeno. Quello del resto del mondo è un po' diverso.)

Mi associo alla richiesta di smetterla di considerarlo una qualche autorità in materia: è solo un ridicolo mentecatto. Trattiamolo come tale.

Matkshonov
Inviato: 30/11/2010 0:25  Aggiornato: 30/11/2010 1:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
citazione:

>" Dammi quindi la tua disponibilità a questo pubblico incontro con l'indicazione dei tempi e dei modi. Rivolgerò ovviamente lo stesso invito anche a Massimo Mazzucco."

Che sia la volta buona per fare un video dal titolo "come ti specoro lo sbufalatore"?
PS: come faccio a togliere quel " so tutto" proprio a me che a 40 anni, della vita non ci ho capito un "niente"?

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
Matkshonov
Inviato: 30/11/2010 0:51  Aggiornato: 30/11/2010 1:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
citazione:

ESEMPIO 2:
- Hanno trovato della nano-thermite ancora attiva nelle macerie del WTC e l'hanno analizzata per diciotto mesi per assicurarsene. Anche dei ricercatori indipendenti hanno confermato la scoperta. Finalmente la prova concreta e definitiva che è avvenuta una demolizione controllata!
- No, è soltanto vernice


strano che abbia risposto che la nano-thermite è soltanto vernice, invece mi sarei aspettato una replica del tipo - la nano-thermite non mangia il ferro ma soltanto nano-legno (tipo bonsai).
forse il buon attivissimo non ce la fa più,... OILA VOI DEL CICAP... E CHE DIAMINE... E DATEGLI UN PO' FERIE A STO PORACCIO

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
davepunx
Inviato: 30/11/2010 2:33  Aggiornato: 30/11/2010 2:33
So tutto
Iscritto: 14/5/2007
Da:
Inviati: 12
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Ma quella non è nano-termite, e neanche vernice....ma cos'è uno scherzo? E' di dominio pubblico che trattasi di resti di materia grigia di un povero svizzero di campagna che si trovava a passare da lì per caso quella mattina...
Ah...dimenticavo...vado a preparare i pop-corn per questo storico dibattito che non ci sarà mai...


En passant...se n'è andato Mario...un maestro con La Storia alle spalle, e un Deserto davanti...L'unica domanda realmente filosofica che l'uomo possa farsi è se sucidarsi o meno.Qualcuno osservò.
Che la luce ti accolga...

Sotto il castagno, chissà perchè io ti ho venduto e tu hai venduto me, sotto i suoi rami, alti e forti, noi siam defunti ed essi son morti.
Redazione
Inviato: 30/11/2010 4:58  Aggiornato: 30/11/2010 5:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Caro Azul, purtroppo hai sbagliato in pieno, nell'impostare la questione con Attivissimo. Capisco che ti possa divertire un confronto diretto fra noi due, ma forse avresti fatto meglio a consultarti prima con noi: non sta infatti al debunker di porre domande, di alcun tipo. Se ancora non hai capito questo, temo che tu ti sia spinto ben oltre il tuoi limiti.

Evita quindi in futuro di postare interventi privati con proposte che nessuno ti ha autorizzato a fare in primo luogo, e che creano solo confusione invece di portare chiarezza.

Attivissimo sostiene la versione ufficiale, ed è quindi lui che ci deve spiegare come sono crollate le torri "a causa del fuoco". Fine. Tutto il resto è solo un inutile polverone.

Redazione
Inviato: 30/11/2010 5:03  Aggiornato: 30/11/2010 5:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
MATSHONOV: "PS: come faccio a togliere quel " so tutto" proprio a me che a 40 anni, della vita non ci ho capito un "niente"?

Con il numero dei post cambia anche la dicitura. Verifica quelli che ne hanno più di te, e capirai cosa intendo. Ciao.

Pyter
Inviato: 30/11/2010 9:18  Aggiornato: 30/11/2010 9:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
JohnTitor, il fatto che piova da otto domeniche consecutive è una cosa che non dovresti chiedere a Mazzucco, ma ad un esperto del settore, cioè Al Gore.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
azul
Inviato: 30/11/2010 10:40  Aggiornato: 30/11/2010 10:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2010
Da:
Inviati: 39
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Evidentemente avevo capito male io. Mi sembrava che in passato ti fossi lamentato dell'indisponibilità di Attivissimo ad un confronto diretto. Non mi pare che le cose stiano così, perlomeno oggi. Spero almeno che sia tu che lui ci risparmiate questo giochino personale a distanza che non solo è poco "divertente", ma inutile.

audisio
Inviato: 30/11/2010 11:38  Aggiornato: 30/11/2010 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Il problema è uno solo e finchè non lo si affronterà
per davvero, disinnescando in tal modo le armi dei
censori, non se ne uscirà mai.
NO AL COPYRIGHT!!!
E' una barriera artificiale che si frappone tra l'uomo e
la sua crescita culturale, sociale e politica.
La difesa degli interessi degli autori è una foglia di fico
dietro la quale si nascondono l'avidità e la voracità
delle corporations.
Per far sì che gli autori possano vivere delle opere del proprio
ingegno ci sono mille sistemi diversi dal copyright e dall'elemosina
che la SIAE elargisce a coloro che dovrebbero camparci delle
opere, mentre ad ingrassarsi sono solo gli editori lucrando sui
supporti che veicolano le opere stesse.
Si potrebbe pensare a un copyright limitato nel tempo (ma anche
questo per me è una limitazione eccessiva), oppure lasciar fare
alla gratitudine e all'affetto dei fruitori delle opere nei confronti
dei loro autori.
Per dire, io sono ben contento di donare qualche euro a una band
musicale che amo e nei confronti della quale mi auguro che continui
nella sua attività, grazie ai miei contributi.
Non tollero, invece, di dover sborsare 30 euro a una major per un
supporto deteriorabile e che, a termini di legge, non potrei neanche
prestare ad un amico.
Questo è un sopruso inaccettabile, se pago per una cosa quella
diventa mia.
Almeno così mi hanno sempre spiegato che funziona il capitalismo.
Tranne che per le opere culturali, chissà perchè...
Che se ne voglia limitare la diffusione e frenare così il potenziale
"eversivo" della cultura?

black
Inviato: 30/11/2010 17:07  Aggiornato: 30/11/2010 17:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Citazione:
JohnTitor, il fatto che piova da otto domeniche consecutive è una cosa che non dovresti chiedere a Mazzucco, ma ad un esperto del settore, cioè Al Gore.





o in alternartiva al piu' abbordabile colonnello giuliacci



che scopro poi proprio ora anche orfano di lavoro, è stato licenziato dal grande palco del tg5 al suo posto un ciuffolo di pelo

Citazione:
Ieri sera a Striscia la Notizia, Valerio Staffelli ha consegnato il tapiro d'oro al Colonnello Mario Giuliacci, chiedendogli di spiegare che cosa abbia causato, da qualche tempo, la sua scomparsa dalle previsioni del tempo del TG5. (Trovate il video subito dopo il salto.)

Da qualche settimana infatti, dalla rete ammiraglia Mediaset manca il Colonnello, e al suo posto sono apparse a rotazione diverse ragazze giovani e carine. (tipo "Meteorine")

Giuliacci sulla sua pagina Facebook, lunedì scorso aveva scritto: “Un caro saluto a tutti. Presto mi rifarò vivo e vi racconterò cosa mi è successo. Obblighi di riservatezza, di carattere legale, me lo hanno fino ora impedito” e spiega che qualche tempo prima si era permesso di esprimere il suo dissenso riguardo...alle meteorine.

Il dissenso gli è però costato caro. Il suo punto di vista a proposito delle meteorine non è piaciuto al Tg5 e da qui è nato l’intero incidente diplomatico.

Il colonnello vede sminuita la sua laurea in fisica e la sua esperienza. Il suo dissenso va però a beneficio di tutta la categoria che rischia di vedersi rimpiazzata senza una reale motivazione. Sembra strano infatti che personale qualificato possa essere rimpiazzato da persone di bell'aspetto ma non esperte del campo.

Matkshonov
Inviato: 1/12/2010 22:24  Aggiornato: 1/12/2010 22:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Se posso vorrei fare una piccola riflessione sull'argomento copyright ed affini....
Preambolo di questa riflessione è la conoscenza attraverso la lettura di vari siti di ciò che potrebbe accadere nel mondo di internet nell'immediato futuro (cioè controllo della libera informazione... lol... ma mica tanto),la presa visione dei primi sintomi (causa legale fra mediaset ed youtube, propaganda mediatica di wikileaks etc..), il motivo scatenante invece, è nato da una discussione che ho avuto sul posto di lavoro con un collega a riguardo dei diritti d'autore di mediaset.
Il sunto del discorso finale sostenuto dal collega, e non a torto, è che mediaset azienda privata ha prodotto-comprato i suoi servizi sostenedo dei costi (il quanto denaro speso non ha nessuna rilevanza in questo contesto), esattamente come ognuno di noi spende per comprare un prodotto o servizio o per produrre qualcosa, perciò ha pieno diritto di far valere le proprie ragioni, un po' come se noi andassimo a comprare una bistecca e qualcun altro volesse mangiarsela (magari anche solo in parte) al posto nostro, credo che avremmo il sacrosasanto diritto di farci valere. Bene, francamente di dargli torto non me la sento..... però... una piccola riflessione su questo argomento credo si possa fare anche perchè il mio intuito(che funziona quasi mai) mi dice che qualcosa non và, qualcosa non è come sembra o come dovrebbe essere.
Bene bene, comincio a pensare ad una bistecca(povero animale macellato) e sì, è un prodotto che se lo voglio lo devo pagare (comprare) a qualcuno xchè me lo dia, oppure la devo produrre cioè devo acquistare un animale e procedere alla produzione di una bistecca, se sono un allevatore ho comunque dei costi da sostenere. E' chiaro che una produzione televisiva non è una bistecca (e che diamine) però l'archittettura è sempre quella dei costi (pagare-comprare-stipendiare etc..) anche se a livelli e complessità totalmente differenti, ok allora penso che il principio di proprietà bistecca-prodotti mediaset sia identico ma continua a sfuggirmi qualcosa... ah si è vero... la bistecca quando la compro ce l'ho fisicamente mentre altre cose rimangono solo scritte su qualche pezzo di carta o ridondanti nella mia testa... oppure registrati da qualche parte nel mio harddisk.. lol..
Ma che ci posso fare con bistecca una volta comprata?
Se la mangio, ha uno scopo di interesse personale (se non la mangio mi rimane la fame, e agli altri che gliene frega della mia fame, logico che ognuno percepisce la propria), se non ho fame potrei rivenderla, in questo caso qualcun altro si fa carico del costo ed io ritorno senza bistecca ma con dei soldi e siamo punto e a capo. Oppure decidere che di quella bistecca ne faccio semplicemente quello che mi pare e agli altri non gliene deve fregare assolutamente nulla, a meno che....!!! Se quella bistecca la tiro in faccia a qualcuno forse quel qualcuno avrebbe qualcosa da ridire, e se la tiro in faccia a molti? forse è la stessa cosa con la differenza che invece di essere qualcuno con qualcosa da ridire potrebbero essere in molti. ok, forse non farebbe bene alla mia salute.E se qualcuno invece di avere qualcosa da ridire prendesse in mano la MIA bistecca che giace flacida sulla sua faccia per farla vedere a qualcun altro dicendogli OH STO STRONZO TIRA LE SUE BISTECCHE IN FACCIA ALLA GENTE GUARDA QUA!!!!!!!
A quanto pare quando mediaset mi sbatte in faccia i suoi programmi non glieli posso restiture,non ci posso fare niente perchè non li ho nemmeno pagati, me li devo soltanto subire... eh già, se mi lamento mi potrebbero rispondere cambia canale.. lol
Ma chi paga questi costi "mediatici"?

LA PUBBLICITA'

Se mediaset si rifà sui costi con la pubblicità, è perchè qualcuno paga per quella pubblicità rifacendosi dei costi vendendo dei prodotti pubblicizzati,i quali sono acquistati da chiunque. bene questo signor chiunque non solo paga i costi di quel prodotto ma anche i suoi costi pubblicitari che etc etc... perciò chiunque, con i propri mezzi o altrui, ha il diritto di prendere qualsiasi prodotto mediatico pubblicizzato e farne cio che gli pare semplicemente perchè lo ha pagato!

Sì caro collega hai perfettamente ragione è come una bistecca solo che a differenza di quest'ultima chi ha pagato non ne è proprietario e la bistecca se la
sta mangiando qualcun altro



P.S.: Questa riflessione è assolutamente coperta da copyright, perciò potete farne quello che volete(sìì sìì la potete anche stampare ed usarla come carta igenica )

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
audisio
Inviato: 2/12/2010 11:45  Aggiornato: 2/12/2010 11:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Aggiungo altri particolari alle intelligenti osservazioni
dell'ultimo utente che ha postato.
Se compro una bistecca, nessuno può poi dirmi cosa farne
di quella bistecca.
Posso decidere di non mangiarla io, ma di darla da mangiare a
qualcun altro.
Nell'era tecnologica odierna, potrei anche decidere di estrarne
il DNA e clonare una mucca così da dar da mangiare a 1000
persone.
In altri termini, sono cazzi miei cosa faccio dei miei beni.
Dunque, per analogia, se compro un CD ho tutto il diritto di
estrarne le tracce e distribuirle a chi voglio io.
Qui, il diritto d'autore non c'entra nulla.
Porre limiti all'utilizzo di un bene acquistato è una limitazione
della proprietà privata che la nostra Costituzione ammette
solo in ossequio ad un interesse pubblico superiore.
E il diritto di una major non è interesse pubblico, anzi è
esattamente il contrario.
L'interesse pubblico risiede nella circolazione più diffusa
possibile dei contenuti culturali.
Quindi, è paradossale che si difenda il diritto d'autore in una
società che pubblicizza a ogni piè sospinto l'incomprimibilità
del diritto di proprietà.
Per tutela del diritto d'autore si deve intendere un'altra cosa.
Ossia che nessuno può plagiare un'opera d'arte e spacciarsene
per l'autore.
Quindi, per tutelare il diritto d'autore basta semplicemente
citare sempre da chi e da dove si è prelevato un contenuto.
Punto.
Il resto è difesa di monopoli.
Come sempre...

Matkshonov
Inviato: 2/12/2010 13:40  Aggiornato: 2/12/2010 13:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2010
Da: Cesso
Inviati: 278
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Quoto e straquoto audisio

Per cortesia, dite ai bambini che testa di parallelepipedo vuoto non è il suo nome (ecchè diamine, mica pesa 500.000 tonnellate),lui si chiama alberto angela
Jurij
Inviato: 2/12/2010 23:18  Aggiornato: 2/12/2010 23:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Se si fa un software per pc, costa tempo di un programmatore e questo programmatore vuole essere pagato. Se non ricevo i soldi da dargli il programmatore non lavora più, anzi cambia lavoro. Niente più programmatori in circolazione, niente più avanzamento della tecnologia.

E la società del profitto quindi funziona così, ma se fosse la società delle risorse probabilmente ce ne sarebbero abbastanza per mantenere i programmatori che vogliono fare questo mestiere, con i soldi creati da un altro settore, il quale però abbisogna delle risorse create tramite la tecnologia dei software creati appunto dai programmatori.

Vale anche per gli attori, i produttori di film e i cantanti (ecc.).

Alla fine cosa ce ne frega di avere in tasca dei soldi se abbiamo tutto quello che vogliamo? (o che ci serve?)
Non parlo di un mondo come Cuba, sto parlando di una specie di star trek.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
audisio
Inviato: 3/12/2010 15:24  Aggiornato: 3/12/2010 15:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Jurj, guarda che il programmatore di cui parli tu fa un
millesimo del codice-programma, è un semplice operaio
intellettuale.
Spiegami quale sarebbe il maggior valore aggiunto incorporato
nel software rispetto ad un litro di latte.
Senza latte i bambini non campano, ma il prezzo del latte viene
tenuto basso all'origine per poi maggiormente speculare nella
fase finale della fliera gestita in oligopolio e quindi foriera di
grandi profitti.
In questo caso, nessuno pensa al lavoro dell'allevatore, non gliene
frega niente a nessuno.
Un software è cosa più degna e faticosa di un litro di latte?
Bè, provatevi a infilare una mano in utero a una vacca per far nascere
un vitellino e ritirarla fuori piena di placenta e sangue.
Non è proprio piacevole ma è essenziale e vitale per tutti noi.
Dunque, assodato questo e assodato che una software house non è
altro che una catena di montaggio, la condivisione di contenuti non
è altro che un mezzo per ristabilire un pò di concorrenza (e dunque per
abbassare un prezzo tenuto artificiosamente alto dagli oligopolisti) in
un mercato gestito e dominato da accaparratori che Manzoni avrebbe
volentieri destinato al linciaggio da parte di una folla inferocita, stile
assalto ai forni...

Jurij
Inviato: 3/12/2010 23:56  Aggiornato: 4/12/2010 0:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Non lo so audisio, per anni ho svolto calcolazioni dei centri di costo dove i costi (paghe , materiale , energia) venivano divisi per le ore di produzione VENDUTE (non quelle di pulizia della macchina per capirci) per trovare alfine il costo di produzione più basso possibile e riuscire a prendere il contratto.

Ho fatto salti mortali per riuscire a fare quadrare i conti e vendere qualsiasi prestazione eseguita per i clienti.
Quando vendi un prodotto tutti si concentrano sulla materia e non pensano al tempo di studio e di preparazione che sta dietro.
Così come quando una macchina ha un prezzo altissimo e la usi poche ore, mai nessuno vuole caricarsi i suoi costi. Quindi meno ore come dividendo significano più alti costi orari in un circolo vizioso.

Ti assicuro che comunque alla fine se devi pagare chi lavora nel campo intellettuale e devi coprire i loro costi (che comunque sono necessari) è sempre una lotta riuscire a far capire ai clienti la necessità di questi costi derivati dalle ore di studio che non le puoi toccare.

Per concludere noi viviamo in una società orientata al profitto e basata sul prestito, se vogliamo rivalutare le risorse materiali, come ad esempio il latte, è necessario un cambio delle regole del gioco che sono state imposte dal mondo della finanza.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
matteog
Inviato: 4/12/2010 1:34  Aggiornato: 4/12/2010 1:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
Sono d'accordo con Jurji,
non si può paragonare il lavoro intellettuale come la programmazione con il lavoro fisico tipo produzione di latte, perché dietro al primo ci sono centinaia di ore di studio che si devono considerare.
In questa società c'è chi decide di mettersi a lavorare subito e faticando subito e chi si mette a studiare faticando e poi lavorare faticando.
Per i secondi c'è una doppia fatica maggiore di quella dei primi, perché chi studia non percepisce guadagno quindi è fatica a buon rendere quindi molto più difficile e frustrante, soprattutto di questi tempi.
Quindi a chi ha studiato devi necessariamente pagare anche le sue ore di studio altrimenti perché lo avrebbe fatto, per sport?
Per quanto riguarda il copyright, io vengo dal campo del cinema o meglio vorrei lavorare nel cinema, effettivamente posso concordare sul fatto che l'opera deve essere fruibile al massimo ma ti domando: se il copyright resta solo sul nome senza diritti monetari, come si rientra dai costi?
Ti posso assicurare che molti film riescono a rientrare dei costi solo con i diritti, anzi certe produzioni iniziano solo se ci sono i soldi dei diritti tv, home video ecc.
Gli incassi al botteghino sono fruttuosi nei grandi mercati come gli USA ma nelle realtà piccole come l'Italia sono una goccia.
Io ho la passione e quindi come regista sottoscriverei contratti quasi da fame pur di realizzare le mie opere, ma come campa la troupe, gli addetti ai lavori di ogni tipo fino agli esercenti. Indubbiamente le Major ci lucrano ma un DVD in offerta a 9 euro o un film al cinema al costo max di 8 euro (tranne il mercoledì quando costa 5.50) non mi sembrano spese eccessive. E probabilmente queste case di produzione fanno si che questi prezzi siano bassi proprio perché già ci guadagnano dai diritti.
Sulla tv è un altro conto infatti i costi se li ripagano già con la pubblicità quindi il copyright è un surplus.
Purtroppo il sistema capitalistico crea questi sistemi, quindi o si cambia proprio il tipo di economia oppure bisogna adeguarsi a questo.
La vedo molto molto male.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
ulivinico
Inviato: 6/12/2010 11:40  Aggiornato: 6/12/2010 11:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 38
 Re: Chi fa la spia non è figlio di Maria
La stessa cosa è successa a me com questo video sempre preso da Matrix:
http://it.youtube.com/watch?v=NuPzWRbV3DQ

in cui Vinci diceva quella boiata pazzesca su "pull it", cioè tenere il WTC7 con delle funi....!?!?

Durava meno di un minuto...anche questo scovato e tolto per violazione di diritti Mediaset. Ma l'intervista a dei personaggi pubblici, passata gratuitamente in tv, anche se private, può essere soggetta a "diritti"?....in un mondo normale no, e secondo me c'è qualcosa di strano: sicuramente la potenza politica e economica di Mediaset.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA