Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


media : Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Inviato da Redazione il 23/11/2010 7:20:00 (7440 letture)

Wendell Potter, un ex-dirigente della società di assicurazione sanitaria CIGNA, si è pubblicamente scusato con Michael Moore per aver contribuito alla campagna di diffamazione che affossò il film “Sicko” negli Stati Uniti, tre anni fa.

Lo ha fatto con una lettera aperta sul suo blog, indirizzata a Michael Moore, e poi ha ripetuto le sue scuse in televisione, in presenza di Moore, nel programma “Countdown” di Keith Olbermann (MSNBC).

Molti ricordano ancora la sera in cui il dott. Sanjee Gupta, allora “consulente medico” della CNN, silurò in diretta mondiale il nuovo film di Moore, definendolo “impreciso” e “non corrispondente ai fatti”. A Moore non fu concesso di replicare, e quello che poteva diventare un importante documentario, che denunciava il vero volto delle assicurazioni mediche in America, venne immediatamente eliminato da ogni listino di programmazione.

In realtà "Sicko" denunciava la degenerazione dell’intero sistema sanitario americano, ...


... che è ormai diventato una gigantesca macchina da soldi che si arricchisce sulla pelle dei cittadini.

Fu così che i dirigenti della CIGNA – racconta Potter – pensarono bene di mettere le mani avanti, e di distruggere il potenziale nemico prima che potesse fare dei danni irreparabili.

Nell’estate del 2007 Potter fu mandato di nascosto nella cittadina del Michigan dove vive e lavora Moore, con il compito di spiare letteralmente il giovane regista, e di scoprire su di lui tutto quello che si poteva scoprire. Potter arrivò anche ad assistere – sotto falsa identità – alla prima proiezione del film, per scoprirne gli eventuali punti deboli. Si accorse invece che il film era molto preciso e dettagliato, e scrisse ai suoi superiori un rapporto così allarmante da far mettere in moto immediatamente la macchina della disinformazione e della propaganda.

Prima di tutto fu creata una falsa organizzazione (un “front”), chiamata Health Care America, che si professava “non a scopo di lucro”, “non-partisan”, con lo scopo di “promuovere l’accesso, la scelta, le innovazioni, la qualità e la competitività nel sistema sanitario americano”. In realtà dietro a questa organizzazione c’era la APCO, la potente lobby delle farmaceutiche e del tabacco, da cui partirono sia la strategia che le alleanze per affossare il film di Moore.

In un loro documento – racconta Potter nel suo libro “Deadly Spin” – li leggeva addirittura: “Se Sicko mostrasse segni di poter influenzare la pubblica opinione sulla riforma sanitaria come lo ha fatto “An Inconvenient Truth” sul Global Warming, l’industria [medico-assicurativa] dovrà prendere in considerazione un piano per spingere Moore giù dal burrone” (Letteralmente, “push Moore off the cliff”).

Che cosa si intendesse esattamente con questa espressione non veniva chiarito, ma fortunatamente quel piano non divenne mai necessario: bastò la disseminazione di alcuni documenti che denunciavano la presunta mancanza di affidabilità da parte di Moore, e i grandi media abboccarono come pesci nella tonnara. O forse vollero abboccare, senza andare a loro volta a verificare quelle accuse.

Sta di fatto che il film "Sicko" fu un flop totale, che praticamente nessuno ha visto al di fuori della rete.

Oggi il mea culpa, tanto imprevisto quanto confortante, di Potter, che nel libro “Deadly Spin” ha voluto raccontare per filo e per segno tutti gli inganni, i sotterfugi e i crimini veri e propri che vengono commessi dall’industria medico-assicurativa nel nome del profitto.

Fra le altre cose, quindi, il libro di Potter dà pienamente ragione a Moore, e ne conferma l’accuratezza dell’indagine e delle accuse.

Moore, da vero gentleman, ha accettato pubblicamente le scuse di Potter, onorando anzi il suo coraggioso gesto nel saltare la barricata. “Non è stato facile, però – ha detto Moore – ritrovarmi faccia a faccia con l’uomo che ha ucciso il mio bambino”.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Dusty
Inviato: 23/11/2010 8:04  Aggiornato: 23/11/2010 8:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
Moore, da vero gentleman, ha accettato pubblicamente le scuse di Potter, onorando anzi il suo coraggioso gesto nel saltare la barricata. “Non è stato facile, però – ha detto Moore – ritrovarmi faccia a faccia con l’uomo che ha ucciso il mio bambino”.

Che strano però, proprio ora che Obama ha fatto passare la controversa riforma sanitaria, quella che manderà definitivamente in bancarotta il già moribondo bilancio USA, allora viene riabilitato pubblicamente Moore.

Ed io che pensavo che fosse questa la propaganda...

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
fender207
Inviato: 23/11/2010 9:01  Aggiornato: 23/11/2010 9:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2008
Da: Babilonia
Inviati: 169
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
ti segnalo un piccolo errore di battitura:
Fu così che i dirgenti della CIGNA – racconta Potter – pensariono bene di mettere le mani avanti, e di distruggere il potenziale nemico prima che potesse fare dei danni irreparabili.

Per il resto, ottimo articolo.
(puoi cancellare questo commento se vuoi)

«Quando guardo la storia sono pessimista, ma quando guardo la preistoria sono ottimista.»
fefochip
Inviato: 23/11/2010 10:34  Aggiornato: 23/11/2010 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
Che strano però, proprio ora che Obama ha fatto passare la controversa riforma sanitaria, quella che manderà definitivamente in bancarotta il già moribondo bilancio USA, allora viene riabilitato pubblicamente Moore.


dusty scusa sono tardo ....
quindi il motivo "nascosto" quale sarebbe?non riesco a correlare

e poi sempre interessante capire perche mai il tizio denigratore se ne esce oggi chiedendo scusa?
perche la coscienza non regge proprio....quale sarebbe il motivo "ufficiale"?
immagino moore glielo abbia chiesto...

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
marvek
Inviato: 23/11/2010 12:24  Aggiornato: 23/11/2010 12:24
So tutto
Iscritto: 19/1/2009
Da:
Inviati: 30
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
E' possibile che questa "conversione", probabilmente sincera, servirà a rilanciare il film Sicko presso il pubblico americano, aiutando quindi indirettamente Obama nella seconda parte del suo primo mandato, e verso le elezioni per il secondo. Più che altro è una mia speranza... La triste realtà è però che gli USA hanno un'alta probabilità di trasformarsi in dittatura (vera e dura) già prima delle elezioni presidenziali, o poco dopo...

DjGiostra
Inviato: 23/11/2010 12:26  Aggiornato: 23/11/2010 12:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
2 domande stupide:
E' una mia impressione o questo tipo di confessioni stanno aumentando ??

Ma la piu' stupida e':
Non vi sembra strano che la confessione venga fatta pubblicamente
in una TV??

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
marvek
Inviato: 23/11/2010 12:31  Aggiornato: 23/11/2010 12:31
So tutto
Iscritto: 19/1/2009
Da:
Inviati: 30
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Un'altra possibilità, sul perché della "conversione" pro-Sicko, è che sia una questione tutta interna ai Repubblicani: una manovra disperata per indebolire i falchi dei Tea-party, che altrimenti rischiano di massacrare il GOP...

superava
Inviato: 23/11/2010 15:15  Aggiornato: 23/11/2010 15:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Di che cosa parla la riforma sanitaria di Obama?

Redazione
Inviato: 23/11/2010 15:50  Aggiornato: 23/11/2010 16:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
FENDER: "ti segnalo un piccolo errore di battitura:

Grazie, ho corretto. (C’erano addirittura DUE errori, nella stessa frase!)

***

DUSTY: Anch’io, come Fefo, fatico a capire il senso del tuo intervento. Potresti spiegarti meglio? Grazie.

***

MARVEK: “E' possibile che questa "conversione", probabilmente sincera, servirà a rilanciare il film Sicko presso il pubblico americano, aiutando quindi indirettamente Obama nella seconda parte del suo primo mandato, e verso le elezioni per il secondo.”

In realtà non c’è stata nessuna “conversione pro-Sicko”, nel senso che il film ormai è bruciato, e di rilanciarlo non se ne parla nemmeno. Si è trattato di un semplice gesto personale, da parte di una persona che si è pentita per quello che ha fatto, ed è uscita dal sistema.

Inoltre la notizia non è “uscita in TV” in senso generico, ma solo sulla MSNBC, che è un noto canale liberal, con audience limitata. Stai tranquillo che alla CNN nessuno si sentirà in dovere di riconoscere il disastro che hanno fatto.

***

SUPERAVA: "Di che cosa parla la riforma sanitaria di Obama?"

E’ una riforma che ha introdotto diverse modifiche importanti (ad esempio, le assicurazioni non possono più negare i rimborsi a chi aveva una condizione medica pre-esistente), ma che non è riuscita ad introdurre la possibilità di scegliere una assicurazione governativa al posto di quelle private.

In ogni caso pare che la prima cosa che faranno i repubblicani, ora che hanno la maggioranza alla camera, è di cercare di far annullare la riforma Obama.

matteog
Inviato: 23/11/2010 16:44  Aggiornato: 23/11/2010 16:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Salve,

io sono stato uno dei pochi e fortunati spettatori che ha potuto vedere il film in sala, in Italia.
Personalmente un film da trasmettere ripetutamente a scuola e su ogni schermo pubblicitario.
La cosa che mi sorprese infatti fu che nonostante fu selezionato a Cannes (correggetemi se sbaglio) e da quanto leggo fu nominato all'Oscar ebbe poca fortuna di botteghino.
Adesso mi chiarisco le idee.
Comunque butto la domanda: non è possibile che questa conversione sia solo "un agnello sacrificale"?
Convertirsi e scusarsi dopo tutto questo tempo e dopo che la macchina del fango ha già fatto il suo sporco lavoro mi sembra un po', come dire, inutile e tardivo.
Non lo so, ma non credo molto a questo tipo di conversioni.
Ma nella trasmissione pubblicizzava il suo libro questo Potter? Perché potrebbe essere banale pubblicità.

Matteo

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Kenshiro
Inviato: 23/11/2010 17:21  Aggiornato: 23/11/2010 17:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Qualcuno può tradurre il video della MSNBC ?

Resta un ennesima prova che i media in generale tendono a proteggere interessi di corporazioni e industrie a discapito degli interessi individuali della popolazione.

Sicko è un ottimo documento che svela la vera situazione del sistema sanitario Americano (e credo che quello che ha fatto Obama sia solo una "pezza" utile si,ma non sufficiente,e che inoltre altri hanno intenzione di strappare al più presto...) da diffondere e far conoscere soprattutto a chi crede che il sistema sanitario Americano sia da esportare in Europa.

Ottimo lavoro Massimo!

Mondo marcio!!!
Makk
Inviato: 23/11/2010 18:21  Aggiornato: 23/11/2010 18:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/12/2009
Da:
Inviati: 933
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
io sono stato uno dei pochi e fortunati spettatori che ha potuto vedere il film in sala, in Italia.

Ma non esageriamo però.

Sicko non è affatto stato censurato né sottodistribuito in italia.

Ha fatto 300.000€ nella prima settimana e 1.4milioni complessivi.
In Italia 700.000€ totali sono considerati un incasso dignitoso (parliamo di solo cinema, esclusi incassi home e televisivi).

E' ben vero che un blockbuster ne fa 2mlioni solo nella 1a settimana, ma la maggior parte dei film sono mooolto più contenuti, senza per questo essere dei flop (un flop non è facile da quantificare xké conta anche il rapporto fra investimento e incasso, comunque diciamo 50.000 1a settimana e 150.000€ totali...).

Anche in USA sicko ha chiuso a 24milioni.

Tutte performance dignitose, se non fosse che Moore era "abituato male": veniva da Farenheit 911, che è il docu più di successo di tutti i tempi, oltre ad essere un unico caso di docufilm che incassa ai livelli di un fiction-movie.

In proporzione a F911, Sicko è sicuramente deludente (anche perché ha richiesto 3 volte i tempi di lavorazione di F911) ma la delusione di Moore è soprattutto che Sicko era molto più orientato agli spettatori USA e invece non molti statunitensi che hanno visto quel film. Oltre all'ostracismo HomeVideo e TV.


D'altra parte, come diffusione Sicko è molto popolare nel circuito p2p, in tutte le lingue: l'hanno visto molte più persone di quello che dice il botteghino

Truth79
Inviato: 23/11/2010 20:08  Aggiornato: 23/11/2010 20:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 244
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
X MASSIMO: Che ne dici di far arrivare al signor Moore i tuoi film "Inganno globale" e "Il nuovo secolo americano"?Sempre che tu non l'abbia già fatto o che il signor Moore non gl'abbia trovati e visti da solo.

Di tutte le cose sicure,la piú certa è il dubbio.
Calvero
Inviato: 23/11/2010 20:23  Aggiornato: 23/11/2010 20:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
A me Moore non piace. Affatto. Prima o poi si rivelerà anche lui.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Jurij
Inviato: 23/11/2010 21:41  Aggiornato: 23/11/2010 21:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Calvero:
...A me Moore non piace. Affatto. Prima o poi si rivelerà anche lui....

Puoi andare più nel dettaglio? Perchè mi interessa saperne di più sul personaggio.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Calvero
Inviato: 23/11/2010 22:00  Aggiornato: 23/11/2010 22:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Ciao Jurij

... ho scritto «a me Moore non piace » proprio per sottolineare una questione di "gusti". E ora che devo rispondere alla tua domanda cerco di rendere più comprensibile la mia affermazione con « è una questione di Istinto » ..

Per l'amor di Dio, certo non mi baso solo guardando la sua fotografia. Sin dal suo Bowilng of Columbine (non mi ricordo se si scrive così il titolo) l'ho trovato assai interessante, ma nel contempo mancare una visione di insieme. Mi sembra sia una sorta di Don Chisciotte pilotato da qualche mano politica che lo utilizza per preparare un terreno a venire.

Quindi ribadisco che per me sono soltanto sentori e puzza di qualcosa di marcio, ciò non toglie nulla agli approfondimenti settoriali in cui si è profuso.

La stessa sensazione la ebbi diversi anni fa con Travaglio, di cui anche per lui non tolgo i meriti per gli approfondimenti settoriali in cui si è profuso. Ma che schifo in assoluto come personaggio. Al di là di come la pensi tu sul personaggio Travaglio, spero che con questa analogia hai capito come mi può non-piacere un personaggio come Moore.

Se mi sbaglio, tanto meglio. Ma a me il mio "campanellino" mi dice che è un falso paladino. E non cerco certo di legittimare razionalmente questa mia sensazione. Sia chiaro

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
mirco
Inviato: 23/11/2010 22:39  Aggiornato: 23/11/2010 22:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Non so se possiamo rallegrarci guardando le disgrazie altrui, quando in Italia per fare una ecografia ad una donna incinta si deve aspettare 6 mesi.
Chissà quando faranno un film sulla sanità italiana con oltre 8.000 morti per infezioni prese in ospedale tanto per citare una disgrazia nostrana.

totalrec
Inviato: 24/11/2010 0:34  Aggiornato: 24/11/2010 0:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Non so se sono OT (ma credo di no).
Da venerdì scorso la mia mamma (67 anni) è ricoverata all'ospedale. Le è stata diagnosticata la rarissima sindrome di Guillain-Barrè: una patologia dalle cause ancora ignote (non a caso si tratta di una sindrome e non di una malattia, cioè la si riconosce dagli effetti pur ignorandone le cause).

Una cosa è certa: è una patologia che si manifesta spesso dopo essersi sottoposti a vaccini antinfluenzali. Su Google, digitando "Guillain Barrè vaccini" si trovano oltre 10.000 voci che ricollegano la somministrazione di vaccini contro influenze varie all'insorgenza di questa grave patologia.

Per qualche motivo, gli anticorpi dell'organismo iniziano ad attaccare l'organismo stesso, a partire dal sistema nervoso. Questo provoca in brevissimo tempo (da poche ore a qualche giorno) una paralisi muscolare che colpisce prima gambe e braccia e spesso si estende ai muscoli del sistema respiratorio, con esiti in molti casi mortali.
Per mia mamma tutto è iniziato con i sintomi classici: formicolio fortissimo alle mani e ai piedi, perdita di sensibilità negli arti, difficoltà a reggersi in piedi. E' stata relativamente fortunata: dopo il ricovero all'ospedale, hanno immediatamente iniziato a praticarle la plasmaferesi, cioè un processo di "purificazione" del sangue attraverso la separazione del plasma sanguigno dagli altri elementi. E' una pratica di "autodonazione assistita" che costituisce uno dei pochissimi rimedi finora conosciuti contro questa patologia.
Per il momento la paralisi respiratoria sembra (incrocio le dita) scongiurata, ma lei non riesce più a camminare e se anche la terapia avesse successo ci vorranno mesi o anni di fisioterapia per poter sperare in un recupero delle funzionalità degli arti.

Oggi sono andato a trovarla in ospedale e ho scoperto che aveva fatto il vaccino antinfluenzale proprio il giorno prima che si manifestassero i primi sintomi.

Mi è venuta voglia di prendere a pugni qualcuno, se non fosse stata la mia mamma e non si fosse trovata in quelle condizioni, probabilmente l'avrei coperta d'improperi. Sul mio blog ho scritto non so quanti articoli sulla pericolosità dei vaccini e sui crimini commessi per denaro dalle multinazionali del farmaco. Ma naturalmente "nemo propheta in patria". Quando sfidi l'opinione comune, i primi a prenderti per matto sono proprio i parenti. Non smetteranno certo di considerarmi un complottista sbavante, nemmeno adesso che a causa di un vaccino antinfluenzale la mia mamma rischia la pelle o la tetraplegia cronica. E direi anche "beh, pazienza", se il pensiero di non essere riuscito a salvare dalla truffa criminale delle vaccinazioni nemmeno i miei parenti più stretti non mi rendesse, in questo momento, molto, ma molto poco socievole.
Mi viene davvero da pensare che capire come funziona questo orrore di mondo non serva a niente, se poi non riesci a comunicarlo in modo convincente nemmeno alle persone che ti sono più vicine.

OK, sono OT. Ora faccio dieci minuti di training autogeno e mi dò una calmata.
E' che a volte non capisco più che cazzo scrivo a fare. Mi sono sempre ripetuto che scrivo per me stesso, non per salvare il mondo, impresa troppo gravosa per le mie forze. Ora mi viene il dubbio che scrivere per se stessi non sia sufficiente. Vabbè. Chiudo qui lo sfogo. Stasera non riesco a liberarmi dalla sensazione di aver sbagliato qualcosa. Qualcosa di serio.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
nygandy
Inviato: 24/11/2010 1:42  Aggiornato: 24/11/2010 1:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
@ TOTALREC

un forte abbraccio

nygandy
Inviato: 24/11/2010 2:13  Aggiornato: 24/11/2010 2:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Ciao Calvero!
Perchè non ti piace Moore...
Anche a me a volte sembra un po' fumoso e inconcludente. Ho pensato possa essere una sorta di pudore o autocensura involontaria causata dal suo essere immerso in un sistema che, diciamo,... tende a non capirlo o comunque a non accreditarne le tesi...
In sistesi, ho l'impressione che non vada fino in fondo per paura di essere ridicolizzato sostenendo tesi alle quali l'opinione pubblica non è preparata... e si limiti a lasciarle intendere.

Calvero
Inviato: 24/11/2010 2:14  Aggiornato: 24/11/2010 2:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
OK, sono OT. Ora faccio dieci minuti di training autogeno e mi dò una calmata.
E' che a volte non capisco più che cazzo scrivo a fare. Mi sono sempre ripetuto che scrivo per me stesso, non per salvare il mondo, impresa troppo gravosa per le mie forze. Ora mi viene il dubbio che scrivere per se stessi non sia sufficiente. Vabbè. Chiudo qui lo sfogo. Stasera non riesco a liberarmi dalla sensazione di aver sbagliato qualcosa. Qualcosa di serio.


Per questi tragici vissuti mi sembrerebbe un lusso considerare OT quello che tu hai chiamato "sfogo". Almeno, io non lo ritengo tale... per quel che vale.

Credo che la mentalità comune che cerca di abbattere i TABU' accademici che questo articolo comunque mette indirettamente sotto esame, è un muro di gomma allucinante. Purtroppo la propaganda ha dalla sua il sostegno indiretto anche nell'ignoranza della gente.

Ti auguro di riuscire a sostenere con forza e intelligenza la tua battaglia (che poi è una guerra) facendo i migliori auguri a chi ami e difendi. Forza

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
nygandy
Inviato: 24/11/2010 2:15  Aggiornato: 24/11/2010 2:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
In sostanza: Moore si ferma troppo presto... Icke... troppo tardi...

Calvero
Inviato: 24/11/2010 2:30  Aggiornato: 24/11/2010 2:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
Ciao Calvero!
Perchè non ti piace Moore...


Hallo nygandy

...non ho compreso se mi stai dando un approfondimento o mi stai facendo una domanda ... comunque, credo che quello che potevo dire qui in Home Page l'ho detto. Il resto, intendo le mie, sarebbero supposizioni magari anche sensate ma fuori misura adesso.

POI

Citazione:

Anche a me a volte sembra un po' fumoso e inconcludente. Ho pensato possa essere una sorta di pudore o autocensura involontaria causata dal suo essere immerso in un sistema che, diciamo,... tende a non capirlo o comunque a non accreditarne le tesi...


Questo non credo. Lui pare sia capace di andare a testa bassa. E non è un merito da poco. Non mi piace la retorica che ha portato in casa di Heaston ad esempio, per la questione "armi facili", o la retorica che impone attraverso una finta cortesia. Sono comunque espedienti che mi puzzano assai...

Citazione:

In sistesi, ho l'impressione che non vada fino in fondo per paura di essere ridicolizzato sostenendo tesi alle quali l'opinione pubblica non è preparata... e si limiti a lasciarle intendere.


A quei livelli di indagine, non vedo perché aver paura di essere ridicolizzati. Se si fa quello in cui si crede, si cerca di esprimere TUTTO nella maniera migliore, ma esprimendolo e non censurandolo. Che si inculi l'opinione pubblica (ma questo è un mio pensiero) sempre e comunque. Non bisogna mai parlare alle masse ... inteso come TARGET ... ma bisogna veicolare qualsiasi messaggio si voglia veicolare nell'attesa che gli individui colgano il SENSO profondo e si metta in moto una prospettiva onesta sulla realtà che ci circonda.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 24/11/2010 2:34  Aggiornato: 24/11/2010 2:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
In sostanza: Moore si ferma troppo presto... Icke... troppo tardi...


Potrebbe avere senso, perché no? non credo di avere maturato una sufficiente capacità di analisi per questo tipo di paragone. Dalla mia "esperienza" io credo che non bisogna né frenare, né accellerare. Il cammino costante è seguire quel che riteniamo una verità da seguire, senza farci i complimenti e senza preoccuparci degli esiti.

- fai quel che devi, accada quel che può -

dalla Voce del Sito

(sempre più la mia massima)

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
nygandy
Inviato: 24/11/2010 2:44  Aggiornato: 24/11/2010 2:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Ciao Calvero, grazie per le risposte.
Non ero polemico nei miei scritti: esprimevo mie impressioni in modo un po' ironico. Comunque concordo su quasi tutto.
Soprattutto su:
fai quel che devi, accada quel che può -

Che "ACCADA QUEL CHE PUO'" credo sia la cosa che rende più giustizia alle nostre azioni, nella vita.

Calvero
Inviato: 24/11/2010 2:47  Aggiornato: 24/11/2010 2:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
nygandy
Inviato: 24/11/2010 3:05  Aggiornato: 24/11/2010 3:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2009
Da:
Inviati: 483
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Tanto per rientrare in discussione...

L'esito riparatorio di questi pentimenti, veri o falsi che siano, temo sia nullo, rispetto al danno che le azioni malevole di questi soggetti comportano alla causa della verità.
I massimi sistemi, economico-finanziari, big-pharma, lobby militari, etc... ormai hanno in pugno e veicolano l'opinione pubblica facendo leva sui grandi numeri che sposta l'informazione mainstream.
Tutto si gioca sul piano della PRIMA informazione: è un segnale secco, uno switch che orienta l'opinione.
Poi non sarà una smentita a cambiare le carte in tavola.

In questo riveste una funzione essenziale ciò che oggi è rimasto del mestiere del giornalista... un divulgatore di "veline"...

Redazione
Inviato: 24/11/2010 3:50  Aggiornato: 24/11/2010 3:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Vai tranquillo Totalrec, in casi come il tuo non esiste il problema dell'OT. Siamo qui per darci una mano l'uno con l'altro, per cui hai fatto benissimo a sfogarti fra di noi.

Citazione:
"Mi viene davvero da pensare che capire come funziona questo orrore di mondo non serva a niente, se poi non riesci a comunicarlo in modo convincente nemmeno alle persone che ti sono più vicine."


Innanzitutto, sei davvero sicuro di aver capito come funziona il mondo? Solo perchè hai capito una cosa in più di qualcun altro, vuol dire che hai capito tutto? E se per caso scoprissi che l'errore di tua madre serve, ad esempio, alla sua anima per fare un passo in avanti? Noi vediamo il male in tutto quello che CI FA male, ma non è detto che le cose siano davvero così.

(Io la risposta non la so, ovviamente, però ho deciso di tenermi un "margine di errore" anche sulle cose che mi sembrano più evidenti. Come dire, non si sa mai...)

Ciao, un abbraccio anche da parte mia.

Massimo

spettatore
Inviato: 24/11/2010 12:07  Aggiornato: 24/11/2010 12:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
@ totalrec :

se puoi, porta a tua mamma succo di carote e mela un giorno (più volte al giorno), e succo di carote e sedano il giorno successivo. Questo per almeno una settimana o più. Non ci saranno miracoli, ma un percettibile miglioramento della sintomatologia generale non dovrebbe tardare a manifestarsi. Sotto con la centrifuga! Ti siamo vicini.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
black
Inviato: 24/11/2010 12:09  Aggiornato: 24/11/2010 12:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
mi unisco all'abbraccio per totalrec

incredulo
Inviato: 24/11/2010 12:57  Aggiornato: 24/11/2010 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:

Da venerdì scorso la mia mamma (67 anni) è ricoverata all'ospedale. Le è stata diagnosticata la rarissima sindrome di Guillain-Barrè: una patologia dalle cause ancora ignote (non a caso si tratta di una sindrome e non di una malattia, cioè la si riconosce dagli effetti pur ignorandone le cause). Una cosa è certa: è una patologia che si manifesta spesso dopo essersi sottoposti a vaccini antinfluenzali. Su Google, digitando "Guillain Barrè vaccini" si trovano oltre 10.000 voci che ricollegano la somministrazione di vaccini contro influenze varie all'insorgenza di questa grave patologia.

Rabbia rabbia e ancora rabbia.............
Questo il sentimento che mi pervade quando ascolto queste storie, piu' forte della solidarieta' a chi ne e' vittima.....

Tieni duro totalrec

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
fefochip
Inviato: 24/11/2010 12:58  Aggiornato: 24/11/2010 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
@ totalrec
mi spiace veramente per la tua situazione .... ovviamente capisco la tua rabbia di dire delle cose che gli altri non si filano minimamente in particolare persone a te vicine ...e poi capita questo.

certo non puoi essere sicuro ...chissà che cavolo è sta maledetta sindrome.

una cosa però ti voglio dire che ormai ho imparato (anche se non credo ti può fare stare meglio): ognuno si salva da solo e putroppo l'altro può fornire solo opportunità non certo salvare qualcuno .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
artika
Inviato: 24/11/2010 13:36  Aggiornato: 24/11/2010 13:36
So tutto
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 13
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Un pensiero affettuoso alla mamma di Totalrec....

music-band
Inviato: 24/11/2010 13:38  Aggiornato: 24/11/2010 13:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
A Totalrec

Quando scrissi l'articolo su Edward Bernays, si scatenarono delle discussioni e più di qualche utente espresse il concetto che la propaganda fosse "roba per menti deboli".

Bastava leggere la sfilza di preconcetti, bipensiero e opinioni precotte sciorinate da questi personaggi per rendersi conto che erano loro i primi ad essere completamente assoggettati da quella propaganda che pretendevano di sbeffeggiare senza nemmeno sapere in realtà, di che cosa stavano parlando.

Oggi l'articolo di Massimo ha un titolo fuorviante; avremmo cioè capito come agisce la propaganda da un'amissione di colpa avvenuta in prima serata televisiva.

Ma dovrebbe apparire ovvio che ciò a cui si sta assistendo è un'altra manovra propagandistica.

L'articolo di Massimo sembra purtroppo fare l'errore che fanno tutti quelli che parlano di propaganda senza conoscerla e cioè identificare la propaganda con la menzogna.

Magari fosse così semplice... Non staremmo a parlare di "avvelenamento dei cervelli" di manipolazione delle masse senza possibilità che esse se ne rendano conto... Di differenze annullate tra uno scienziato e uno spazzino perchè non agendo a livello razionale non conta un bel niente la tua cultura e la tua preparazione.

Comprendo perchè hai detto di non essere OT; è la vicenda narrata nel tuo sfogo che sta veramente parlando di propaganda più che l'articolo.

Comprendo il tuo scoramento a 360 gradi, oltre che per questa disgrazia, anche per le riflessioni a cui ti ha portato.

Kingu
Inviato: 24/11/2010 15:45  Aggiornato: 24/11/2010 15:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
x Calvero

Non pensi che gli anni che abbiamo passato a seguire argomenti scomodi non ci abbiano portato ad aumentare il livello di paranoia?
A forza di sospettare di tutti,pensare che chiunque faccia e dica qualcosa sia manovrato da qualcuno non pensi che in realtà ci induca a subire passivamente gli eventi? tanto chiunque è manovrabile quindi non avrebbe senso muovere un dito e discutere di niente.
Non credi sia meglio lavorare sull'immediato e lasciar perdere sospetti?
è un meccanismo fin troppo perverso e in troppi ci cadono.Di questo passo posso pensare male anch'io di chi ha questo tipo di atteggiamenti...

Tutto il mondo è una merda e non ha senso fare o muovere un dito perchè l'elite ce la mette in culo sempre e comunque.loro manovrano chiunque.la loro manipolazione mentale è subdola e magari si manifesta nella sua forza proprio in atteggiamenti ossessivi (ma giustificabili) in chi vede il marcio ovunque.
Di questo passo dovrei sospettare anche di Massimo perchè ha tirato su un sito con argomenti scomodi.
è un ragionamento che porta il cervello e l'attitudine alla vita ad autocastrarsi.
Tutti sospetti, e intanto le cose stanno come stanno.

Poi perchè sospettare di qualcuno che parla semplicemente di come uno stato non voglia assistere coloro che lo stato stesso ha fatto ammalare?

winston73
Inviato: 24/11/2010 16:41  Aggiornato: 24/11/2010 16:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
cit calvero
Citazione:
l'ho trovato assai interessante, ma nel contempo mancare una visione di insieme.




intendevi in casa di charlton heston
a me sembra che su bowling ce la metta tutta per fare il parallelo tra uso di armi nel globale/uso di armi nel locale
e che il film sia tutto improntato sul messaggio "risolvere la questione con le armi è profondamente radicato nella nostra cultura"
u.s.a. ovviamnente...
poi chi si trova a fare film con un certo budget si deve porre la domanda "a quanta gente voglio far arrivare il messaggio"
quante persone voglio che entrino in sala a vedere il mio film...
non si va a vedere un documentario perchè gli altri film in programmazione nel multisala al sabato sera non ti ispirano..
credo che moore si sia risposto "a molti" e che i suoi documentari siano il quanto possibile approfonditi e curati
ma volutamente "leggeri" se mi passate il termine.

a me 9/11 non è piaciuto ma bowling lo adoro

2+2=5
totalrec
Inviato: 24/11/2010 20:23  Aggiornato: 24/11/2010 20:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/5/2006
Da:
Inviati: 767
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Salve,
ringrazio tutti per i messaggi affettuosi. Sono un po' più calmo. Sono stato a trovare la mia mamma anche oggi. E' acciaccata e deve camminare appoggiandosi ad un trespolo a rotelle, mani e piedi continuano a pizzicare, ma per ora riesce a reggersi e a muovere discretamente le gambe, il che fa ben sperare. I tipi colpiti da GBS che ho visto su Youtube erano conciati molto, ma molto peggio, pur avendo una quarantina d'anni meno di lei. Può darsi che tutto si risolva con un brutto spavento per la famiglia, qualche mese di fisioterapia e il mio ennesimo travaso di bile. Ringrazio spettatore per il consiglio, che proverò a seguire, ma il problema sarà convincere mia mamma a fidarsi di me e non delle prescrizioni degli insigni neurologi che la assediano in reparto. Farò del mio meglio. Mi resta la rabbia per non essere riuscito a convincerla neppure di quel poco che so (la criminalità dell'industria dei vaccini) e che avrebbe potuto risparmiarle questa brutta avventura.
Grazie infinite a Massimo e a tutti.

"I shall be telling this with a sigh
Somewhere ages and ages hence:
Two roads diverged in a wood, and I...
I took the one less traveled by,
and that has made all the difference".

(Robert Frost, "The road not taken")
ELFLACO
Inviato: 24/11/2010 20:42  Aggiornato: 24/11/2010 20:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Forza Totalrec!!

Non smettere mai di fornire "opportunità" al prossimo con il tuo blog.
Non è vero che non serve a niente.(non credere a questa propaganda!!!)Sicuramente hai dato una mano a qualcuno anche se quel qualcuno non era la tua mamma.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Gargamella
Inviato: 25/11/2010 13:04  Aggiornato: 25/11/2010 13:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2010
Da:
Inviati: 53
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
@ Calvero. Tu hai detto: "a me non piace Moore" e hai ammesso che lo dici per intuito (sei stato educato). Navigando in diversi siti , blog, ma anche leggendo i commenti di video di You Tube, ci sono una sfilza di persone che tessono le lodi ad un determinato personaggio oppure al contrario lo etichettano come un incompetente, utilizzando un ricco vocabolario di offese. A mio parere, da quel che ho potuto constatare, è che la tendenza dei più è quella di avere il "suo paladino di riferimento", per cui tutto quello che dice lui è vero e giusto mentre gli altri sono nessuno. Quel che tendo a fare io (non credo di essere l'unico) è quello di ascoltare tutte le fonti lasciando i pregiudizi da parte. Da Travaglio a Grillo, da Barnard a Moore e ovviamente anche Mazzucco. Ho visto il documentario The Corporation e il contestato Zeitgeist, senza però pensare che fosse la Bibbia (i fanatici "religiosi" fanno un sacco di danni). Ci sono comunque buoni spunti di riflessione (concettualmente parlando). Dovremmo toglierci dalla mente di aver trovato la risposta in un particolare documentario o in un blog. Tutti sono buoni per farci riflettere e confrontare le informazioni. Un lavoraccio, ma sempre meglio che berci i contenuti dei telegiornali la sera dopocena....
Saluti.

Io non credo in dei, ma mi costruisco ideali. E nessuno di questi conquisterà un posto fisso!
baciccio
Inviato: 25/11/2010 19:07  Aggiornato: 25/11/2010 19:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Totalrec:"Sul mio blog ho scritto non so quanti articoli sulla pericolosità dei vaccini e sui crimini commessi per denaro dalle multinazionali del farmaco. Ma naturalmente "nemo propheta in patria". Quando sfidi l'opinione comune, i primi a prenderti per matto sono proprio i parenti. Non smetteranno certo di considerarmi un complottista sbavante, nemmeno adesso che a causa di un vaccino antinfluenzale la mia mamma rischia la pelle o la tetraplegia cronica. E direi anche "beh, pazienza", se il pensiero di non essere riuscito a salvare dalla truffa criminale delle vaccinazioni nemmeno i miei parenti più stretti non mi rendesse, in questo momento, molto, ma molto poco socievole".

Voglio esprimerti un augurio e la forza per non "mollare" mai.
Il tuo blog è da anni tra i miei " preferiti", un motivo di più per esserti vicino in questi momenti. Ciao Gianluca.

Dr-Jackal
Inviato: 25/11/2010 20:19  Aggiornato: 25/11/2010 20:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
E direi anche "beh, pazienza", se il pensiero di non essere riuscito a salvare dalla truffa criminale delle vaccinazioni nemmeno i miei parenti più stretti non mi rendesse, in questo momento, molto, ma molto poco socievole.

Non sei da solo nel tuo tormento.
Negli ultimi anni mi sono morti 3 (tre) parenti di cancro, e nessuno di loro ha mai voluto anche solo prendere vagamente in considerazione l'idea di provare cure alternative. Nessuno di loro ha mai voluto leggere il materiale che proponevo, guardare un documentario, nemmeno ascoltare un riassunto della questione. Niente.
Neanche quando erano stati dati ormai per spacciati dalla medicina ufficiale, che gli aveva detto chiaro e tondo: "non possiamo fare più niente, fra un mese muori".
Neanche quando ormai si contorcevano nel letto dal dolore col cancro che gli divorava lo stomaco (la morfina non faceva più effetto a quel punto).

Mai neanche per un attimo hanno voluto anche solo ascoltare una campana non ufficiale (non parliamo di informarsi per conto loro, poi). Hanno preferito continuare a definirle "tutte cazzate" (senza manco sapere di che si trattava), anche se sapevano benissimo che stavano per morire e che non avevano più niente da perdere.

La cosa onestamente mi lascia ancora incredulo. Come accidenti è possibile essere così ottusi?
Qua non è più nemmeno questione di indottrinamento culturale, qua si tratta di IPNOSI.
Mah...

Auguri e buona fortuna con tua madre, comunque.
(Il tuo blog è nella mia top ten da sempre.)

incredulo
Inviato: 26/11/2010 5:15  Aggiornato: 26/11/2010 5:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione: dr-jackal

La cosa onestamente mi lascia ancora incredulo. Come accidenti è possibile essere così ottusi? Qua non è più nemmeno questione di indottrinamento culturale, qua si tratta di IPNOSI. Mah...

La tua affermazione ha piu' senso di quello che pensi.......
Se leggi i libri di Erikson e della scuola di Palo Alto, sulla comunicazione e l' ipnosi, sappi che SOLO il 20% delle persone non e' ipnotizzabile.
Portando questa percentuale sulla massa della popolazione, le conclusioni vengono da sole....

Un saluto

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Redazione
Inviato: 26/11/2010 8:34  Aggiornato: 26/11/2010 8:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
MUSICBAND: Citazione:
"Oggi l'articolo di Massimo ha un titolo fuorviante; avremmo cioè capito come agisce la propaganda da un'amissione di colpa avvenuta in prima serata televisiva. ... L'articolo di Massimo sembra purtroppo fare l'errore che fanno tutti quelli che parlano di propaganda senza conoscerla e cioè identificare la propaganda con la menzogna.
Beato te che la conosci. Me la presenti un giorno?

Guarda che l’articolo non parla affatto “della menzogna” e basta, ma di come sia stata PROPAGATA quella menzogna, tramite gli articoli disseminati in rete, per farli poi arrivare ai media mainstream. Da cui il titolo “Come funziona la propaganda”.

Qual è il problema?

music-band
Inviato: 26/11/2010 23:20  Aggiornato: 26/11/2010 23:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
Qual è il problema?


Nessun problema Massimo,

probabilmente non mi sono spiegato in modo corretto:

La mia risposta rivolta a Totalrec, sottolineava come il racconto della sua esperienza con la madre descrivesse in modo più efficace gli effetti devastanti della propaganda. Quando cioè ti trovi davanti ad una mente che è letteralmente condizionata nei pensieri e nelle azioni dopo un processo che è durato anni e che è composto da tutta una serie di episodi che alla fine portano a determinati risultati.

Sottolineavo questo aspetto perchè nel tuo articolo, il titolo: "...come funziona la propaganda" depista un pochino dato che ti limiti a rivelare dei retroscena che fanno certamente parte dei metodi utilizzati dalla propaganda ma senza sottolineare ad esempio che lo stesso episodio finito in TV è probabilmente un atto propagandistico teso a creare e suggerire determinate opinioni e che la propaganda è un insieme di episodi simili che servono a costruire opinioni e immagini della società.

Non era un attacco al tuo articolo, soltanto una riflessione scaturita dalle parole iniziali dell'intervento di totalrec: "...forse sono OT, ma non troppo" che in effetti dimostra nel suo post di essere perfettamente IT al punto di essere stato forse più efficace dell'articolo stesso nel centrare effetti e azioni della propaganda.

Dusty
Inviato: 27/11/2010 11:49  Aggiornato: 27/11/2010 11:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Il caso Sicko - Come funziona la propaganda
Citazione:
Anch’io, come Fefo, fatico a capire il senso del tuo intervento. Potresti spiegarti meglio? Grazie.

Come giustamente ha già specificato Music non bisogna confondere menzogna con propaganda. Quest'ultima fa abbondantemente uso della prima.

Ora, credere che "per caso" venga dato spazio sui media mainstream al "pentimento" di una persona che aveva attaccato ferocemente Sicko è, quantomeno, ingenuo.

Prima di tutto Sicko non è stato affatto un flop, tutt'altro: ha fatto successo persino fuori dagli USA, e come dovresti ben sapere, parlarne male è anch'esso un ottimo modo per fargli pubblicità.
Guarda su IMDB quanti voti ha, questo ti da un'idea del numero di persone che lo ha visto (sono relativamente pochi i film che hanno più 40.000 voti).

Io penso tra l'altro che Sicko ha avuto un ruolo fondamentale per costruire il consenso della riforma sanitaria portata avanti da Obama.
Riforma che, come è ovvio, peggiorerà in maniera radicale il già devastato bilancio governativo USA, che galoppa verso la bancarotta.

Probabilmente quindi, per cercare di rimandare l'inevitabile, verranno prese misure impopolari e riportare alla ribalta Sicko con operazioni di propaganda come questa servono per cercare di giustificare e rendere meno amaro il boccone che il cittadino dovrà ingoiare.

A mio parere quindi, a differenza di quello che sostieni nell'articolo, la propaganda non è stata quella di cercare di affossare Moore (cosa appunto tutt'altro che avvenuta) ma al contrario si è espressa con la modalità attuale nella quale viene riproposto quel film al grande pubblico.

Dusty

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA