Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Con la schiuma alla bocca
Inviato da Redazione il 13/5/2010 9:50:00 (10040 letture)

Non c’è niente da fare: un negro alla presidenza non lo vogliono.

Si chiamano “birthers”, che si potrebbe tradurre “quelli della nascita”, e costituiscono il nuovo movimento che contesta l’elezione di Barack Obama alla presidenza, in quanto non sarebbe nato sul suolo degli Stati Uniti.

Le proteste intorno a questo argomento erano nate già molti mesi fa, ma invece di dissolversi con il tempo sono andate aumentando, arrivando ultimamente ad eccessi a cui solo l’America è capace.

Ultimamente il colonnello Terrence Lakin, medico dell’esercito, si è rifiutato di obbedire all’ordine di partire per l’Afghanistan, perchè ritiene il suo “comandante in capo” (il presidente) eletto in modo illegittimo. Preferisce affrontare la corte marziale – e verrà probabilmente cacciato dall’esercito - piuttosto che riconoscere ad Obama un’autorità che secondo lui non gli spetta. Naturalmente Lakin non è che la testa d’ariete di un poderoso gruppo di repubblicani, che sta riversando quintali di dollari in questa operazione mediatica anti-Obama.

In effetti, sembra di capire che l’attuale presidente non l’abbia raccontata giusta: ...

... per quanto la Casa Bianca abbia pubblicato il suo certificato di nascita, è noto come le Hawaii siano state sempre molto “generose” nell’offrire una seconda patria a chi è nato fuori dal territorio americano. Inoltre, quello pubblicato dalla Casa Bianca è il certificato standard emesso dall’anagrafe, non è il documento originale, con la firma del dottore, redatto al momento della nascita.

Il governatore delle Hawaii ha detto di “aver personalmente mandato una sua collaboratrice a verificare l’esistenza del documento originale”, ma a questo punto non si comprende perchè non venga reso pubblico quel documento, invece del certificato standard, per mettere fine alla faccenda una volta per tutte.

A favore di Obama ci sarebbe la pubblicazione di un annuncio di nascita sul locale quotidiano delle Hawaii di quel giorno. Ma non sarebbe certo difficile far “inserire“ a posteriori un annuncio del genere, sulla copia del giornale che porta quella data, in casi di estrema necessità come questo.

In ogni caso, Obama non rischia certo di perdere la presidenza da un giorno all’altro. Rischia però di veder sfumare una sua possibile rielezione nel 2012, poichè diversi stati stanno lavorando alacremente per far passare una legge che preveda la presentazione del certificato di nascita originale per chiunque voglia candidarsi. Come è noto infatti, la costituzione americana prevede che il presidente abbia più di 35 anni e sia nato sul suolo americano (questa clausola è sempre stata il tormento di Arnold Schwartznegger, l’attuale governatore della California, che è nato in Austria, e non potrà mai comunque candidarsi alla presidenza).

Certo è curioso questo accanimento “legalista” da parte della destra più estrema, che ricorda fin troppo da vicino la rabbia schiumante con cui i repubblicani tentarono in tutti i modi di cacciare Bill Clinton dalla Casa Bianca: prima lo scandalo Whitewater, poi la Monica “aspiratutto”, infine il tentativo di impeachment per aver mentito sotto giuramento.

Resta infatti da immaginare con quanto "zelo" questa gente avrebbe contestato l'elezione di McCain - che è nato in una base americana a Panama - se fosse stato lui a vincere le elezioni.

C’è infatti un certo tipo di repubblicano, particolarmente diffuso negli stati del Sud, che ha sempre ritenuto la Casa Bianca un territorio di sua esclusiva proprietà. Già questi sopportavano a malapena Bill Clinton, che viene comunque dal Sud, ed è più bianco di tutti loro messi insieme, figuriamoci ora uno “sporco negro”, con moglie e figli neri, che rischia pure di non essere nato in madrepatria.

C’è gente che si è tolta la vita per molto meno, da quelle parti.

Voto: 5.00 (4 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
VIPER
Inviato: 13/5/2010 11:00  Aggiornato: 13/5/2010 11:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Con la schiuma alla bocca
Non sarei del tutto daccordo nel ridurre questa storia all'ennesimo scontro destra/sinistra o democratici/repubblicani. Che a mio avviso non esistono se non come specchietto per le allodole a uso e consumo del popolo.

Credo sia molto più plausibile che Obama sia un burattino come poteva esserlo Lee Harvey Osvald ad esempio. Intendo dire: una persona piazzata li da alcuni poteri forti (sono noti i legami con le cause farmaceutiche) con chissà quali promesse o illusioni per ingannarlo, ma già destinato fin dall'inizio, esattamente come Oswald. ad essere un agnello sacrificale che andrà immolato sull'altare del vero programma, della vera agenda, che chi controlla realmente le leve del potere sta perseguendo.

Obama sta recitando un copione di un film che non ha scritto lui; e nessuno gli ha ancora detto che verrà tolto di mezzo prima della fine del quarto rullo.

temponauta
Inviato: 13/5/2010 11:23  Aggiornato: 13/5/2010 11:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
Obama verrà ucciso sicuramente: con (quasi) certezza il 4 luglio.

sleepy
Inviato: 13/5/2010 11:45  Aggiornato: 13/5/2010 11:45
So tutto
Iscritto: 7/5/2010
Da:
Inviati: 10
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
Obama verrà ucciso sicuramente: con (quasi) certezza il 4 luglio.


Di quale anno? Da dove nasce questa (quasi) certezza? Daranno ancora la colpa a Bin Laden o si tratta di un disegno diverso?

Comunque googlando "barry soetoro", che pare essere il vero nome del presidente, saltano fuori diverse pagine in cui si mette in dubbio che abbia effetivamente studiato nelle università che appaiono sul suo curriculum, si afferma che sia stato (e/o sia tuttora) un agente della CIA sotto copertura, ecc. Chiaramente i siti che contengono queste informazioni non sembrano del tutto attendibili, ma non mi pare ci siano riferimenti al colore della pelle. Insomma, mi sembra riduttivo porre la questione sul piano del razzismo (per quanto possa far presa sui redneck più dementi): indipendentemente dal colore della pelle, se si scoprisse che Napolitano si chiama Fritz Schoenfuster ed è stato un Capitano delle SS penso che ci preoccuperemmo anche qui.
Rischierebbe di venir meno il sentimento di unità nazionale!

Davide71
Inviato: 13/5/2010 11:46  Aggiornato: 13/5/2010 11:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Con la schiuma alla bocca
Ciao a tutti:

gli americani stessi lo sanno! Non c'è un americano negli Stati Uniti che vale la pena di eleggere alla Casa Bianca!
Non solo il mondo intero odia gli americani, ma si odiano anche da soli! L'unico americano che sono riusciti a trovare decente non è americano!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Floh
Inviato: 13/5/2010 12:05  Aggiornato: 13/5/2010 12:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Con la schiuma alla bocca
Rischia però di veder sfumare una sua possibile rielezione nel 2012

E sai che disgrazia...un membro del bilderberg non rieletto alla Casa bianca...
Non verrà eletto un delinquente ma un altro, per diventare presidente degli Stati Uniti non si può che avere le mani in pasta e zero empatia verso il prossimo.
Se possiedi l'empatia fai la fine dei poveri Kennedy.
Destra - sinistra, democratici - repubblicani ossia: "dividi et impera".
Lo stratagemma funziona da migliaia di anni.

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
alsecret7
Inviato: 13/5/2010 13:41  Aggiornato: 13/5/2010 13:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Con la schiuma alla bocca
obama e massone e quanto massone puo essere eletto alla presidenza secondo le regole massoniche.il potere ce la massoneria nel mondo e quindi non ce scampo.

avatar21
Inviato: 13/5/2010 13:45  Aggiornato: 13/5/2010 13:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/5/2010
Da: Terrritorio Libero di Trieste
Inviati: 73
 Re: Con la schiuma alla bocca
Vero !

Il problema non e' di origine razziale . Il vero problema e' che Obama e' una frode totale , probabilmente il risultato di un complotto della CIA .
In Italia poche persone hanno capito che "l'abbronzato " della casa bianca USA e'
un colpo di marketing che non porterà' nessun cambiamento significativo alla politica estera USA . Inoltre la corrente politica militaristica di guerre continue e di espansione continuerà' . Le promesse al pubblico USA durante la campagna elettorale sono svanite nel nulla . Gli USA sono ancora in IRAQ , la galera di Guantanamo continua ad essere operativa e lo stato di Apartheid di Israele continua a rubare terreno ai Palestinesi e costruire quartieri illegali nel terreno di altri . Anche la situazione economica e' peggiorata e ci sono ora circa 40 milioni di persone negli USA che sopravvivono con i buoni per il cibo . Le tendopoli alle periferie delle città' stanno crescendo anche come conseguenza al fatto che la disoccupazione non ufficiale ha oltrepassato il 20% . I dipendenti di aziende che perdono il posto di lavoro hanno un sussidio che dura solo sei mesi e dopo la scadenza di questo periodo non sono più' contati come disoccupati .
Il problema in Italia e' che poche persone sono fluenti nella lingua Inglese e se lo sono vanno a leggere le notizie dalle agenzie di mass media come la BBC o CNN o giornali dello stesso genere . In quei siti e' impossibile fare un quadro della vera situazione di un paese o giudicare un " leader " . Il signor Obama si e' già' dimostrato una frode colossale e anche i cittadini USA lo hanno capito entro un'anno dall'elezioni.
Com'e' possibile che in un paese come gli USA che secondo la sua costituzione dovrebbe eleggere il presidente " Nato negli USA e cittadino USA " , il signor Obama nato nel Kenia e' stato eletto ? Poi ci sono problemi riguardo alla sua educazione : i record della scuola non sono disponibili . Pare anche che lui non ha mai insegnato all'università' . Sembra che il signore in questione e' stato preparato privatamente da operativi dei servizi segreti USA . Sua madre probabilmente era
un agente incaricato di infiltrare certi prominenti attivisti di colore . Obama e' probabilmente il coronamento di una operazione organizzata dai burattinai della CIA e altri notabili che preferiscono stare all'ombra . Ci sono modi e modi di fare un colpo di stato il più' ovvio e con spargimento di sangue , ma ciò' attira opposizione
e scrutinio . Nel 2010 negli USA , il sistema sovietico del partito unico e' stato perfezionato . Ci sono due partiti : I democratici e i Repubblicani entrambi sono controllati dai burattinai che lavorano dietro le quinte . Altri paesi hanno adottato il sistema sovietico modificato per esempio l'Australia il Canada , e molti altri paesi occidentali . Anche in Italia , i burattinai , dopo aver distrutto la sinistra , vogliono un sistema bipartitico , ma ciò' non funziona bene qui , anche se c'e evidenza di luminari del PD che appartengono alla società; segreta dei Biiderberghers .


http://www.infowars.com/bilderberg-2009-attendee-list/
http://www.rense.com/general83/was.htm
http://www.rense.com/general82/pbb.htm
http://www.rense.com/general80/obmw.htm
http://www.rense.com/general83/lah.htm

sleepy
Inviato: 13/5/2010 13:58  Aggiornato: 13/5/2010 13:58
So tutto
Iscritto: 7/5/2010
Da:
Inviati: 10
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
obama e massone e quanto massone puo essere eletto alla presidenza secondo le regole massoniche.il potere ce la massoneria nel mondo e quindi non ce scampo.


Cacchio, sono proprio ovunque! Sono riusciti persino a cancellare apostrofi, accenti e "h" dal tuo post!

Thibault
Inviato: 13/5/2010 14:15  Aggiornato: 13/5/2010 14:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Con la schiuma alla bocca
Obama deve governare veramente bene, se si attaccano a questo per screditarlo

E' una tranquilla notte di regime
temponauta
Inviato: 13/5/2010 14:25  Aggiornato: 13/5/2010 14:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
Perchè meravigliarsi.
In Italia hanno fatto molto di più, facendo fuori un papa non addomesticabile ed eleggendo un pretino operaio allo scopo di rovesciare l'Unione Sovietica.
Ormai si è anche capito chi sarà accusato di aver fatto fuori Obama: i Talebani Pakistani, il nuovo terrorismo di tendenza, da Times Square al cinema (From Paris with love), passando attraverso un "loro" attentato in territorio americano e la ripresa della guerra israeliana contro gli Heatzbollah in Libano e Siria.

sleepy
Inviato: 13/5/2010 14:42  Aggiornato: 13/5/2010 14:42
So tutto
Iscritto: 7/5/2010
Da:
Inviati: 10
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
Perchè meravigliarsi. In Italia hanno fatto molto di più, facendo fuori un papa non addomesticabile ed eleggendo un pretino operaio allo scopo di rovesciare l'Unione Sovietica.


Veramente io non mi meraviglio del fatto che obama/soetoro possa essere ucciso (ci può stare, anche se non mi sembra affatto il presidente rivoluzionario che si tenta di dipingere) ma della data precisa che hai indicato nel post precedente: il 4 luglio. Questa giornata è emersa da una visone o ci sono elementi tangibili?

Non lo dico ironicamente; vorrei solo capire come funzionano queste (pre)visioni. Ad esempio quella che hai citato tra i commenti liberi, riguardo un terremoto in Messico entro i prossimi due giorni.

alsecret7
Inviato: 13/5/2010 14:56  Aggiornato: 13/5/2010 14:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Con la schiuma alla bocca
caro sleepy visto che sei cosi acuto vatti a vedere quache filmato su youtube obama massone, impara qualcosa anche tu.

temponauta
Inviato: 13/5/2010 15:01  Aggiornato: 13/5/2010 15:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
Sleepy, la premonizione del terremoto del Messico l'ho letta e l'ho solo riportata.
Su obama è una convinzione che mi frulla nella testa con insistenza e la sua morte non ha altro scopo che fare da "detonatore", o evento primario di una concatenazione già pianificata, per l'attacco all'Iran ed una guerra allargata (non mondiale) in grado di coinvolgere la Cina e affossarla.
Per metà è analisi intensiva, anche di dettagli, per l'altra è premonizione, soprattutto sul 4 luglio (per colpire ancora più forte l'idealismo americano).
Diciamo che le due cose stanno convergendo in modo sempre più evidente.

Infettato
Inviato: 13/5/2010 15:28  Aggiornato: 13/5/2010 15:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Con la schiuma alla bocca
Brrrrr.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
sleepy
Inviato: 13/5/2010 15:41  Aggiornato: 13/5/2010 15:41
So tutto
Iscritto: 7/5/2010
Da:
Inviati: 10
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
caro sleepy visto che sei cosi acuto vatti a vedere quache filmato su youtube obama massone, impara qualcosa anche tu


Dai, non te la prendere. Se leggi i miei commenti precedenti noterai che quei filmati li ho già visti, solo che mi sembrano i classici montaggi a effetto, con tanta fuffa pseudo-religiosa e pochissimi fatti. Poi non sarebbe certo il primo presidente usa (e getta) a far parte di società segrete (probabilmente un requisito essenziale per ricoprire la carica). A mio avviso è semplicemente un politico qualsiasi (quindi corrotto, ricattabile ed eventualmente sacrificabile), che in quanto tale racconta un sacco di balle e risponde ai suoi superiori occulti invece che agli elettori. La "grande importanza" è che ha la pelle scura e quindi è stato presentato come un innovatore o un'innovazione (questo sì che è razzismo! Al contrario, ma sempre razzismo).

Per il resto, il mio commento ironico sul tuo post deriva dal fatto che tanti utenti, alcuni in buona fede, magari a causa della fretta, altri in cattiva fede, scrivono informazioni deliranti a livello semantico e/o formale e finiscono per rendere un pessimo servizio alla propria causa (vedi Scie chimiche e UFO, ad esempio). Come quel pischello che qui su LC tentava di lanciare una crociata contro il gruppo "BildeMberg" e faceva un errore di grammatica ogni cinque parole. Ma forse sono io a essere limitato...

Alla prossima e buona fine del mondo a tutti

sleepy
Inviato: 13/5/2010 15:44  Aggiornato: 13/5/2010 15:44
So tutto
Iscritto: 7/5/2010
Da:
Inviati: 10
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
Su obama è una convinzione che mi frulla nella testa con insistenza e la sua morte non ha altro scopo che fare da "detonatore", o evento primario di una concatenazione già pianificata, per l'attacco all'Iran ed una guerra allargata (non mondiale) in grado di coinvolgere la Cina e affossarla.


Certamente plausibile a livello geopolitico. Allora ci aggiorniamo al 4 Luglio per tirare le somme?

Raistlin84
Inviato: 13/5/2010 17:30  Aggiornato: 13/5/2010 17:30
So tutto
Iscritto: 23/3/2010
Da:
Inviati: 16
 Re: Con la schiuma alla bocca
Beh Obama, ha detto tante cose...e ne ha fatte poche... anzi direi che tra quelle senza guadagno per nessuno.... non ne ha fatte punte. Il carcere di Guantanamo sempre aperto e in medio-oriente la presenza Usa rimane massiccia... guarda caso la vera cosa sensazionale l'ha fatta sulla sanità, che di per sè è un grande passo avanti, ma qualcuno ci buscherà dei quattrini... come le aziende farmaceutiche, magari organizzandosi in cartelli...

Il detto dice che le guerre si fanno tra poveri... ma son organizzate dai ricchi. In america, come quasi in tutto il resto del mondo, le elite al comando si danno battaglia fra loro... ovviamente il tutto sulla schiena dei popoli. In italia è la stessa cosa...c'è un'elite che difende la mafia, una che difende gli speculatori e una che difende le banche... boh forse ce n'è anche una che le difende anche tutte e 3... poco importa, quello che conta che in ogni caso, quando arrivi in cima, fai parte già da un po' di qualche lobby, e nella strada per arrivarci ti avranno fatto commettere tantissimi illeciti... in modo d'averti sempre in pugno. Questo nel migliore dei casi, altrimenti sei direttamente cresciuto, anzi creato, all'interno di qeusti apparati, e il tuo obbiettivo è rubare per gli altri, e anche per te, visto che ti hanno tirato sù a loro immagine e somiglianza. Da noi gli esempi abbondano.

Le vere ribellioni si fanno dal basso, perchè l'uomo è debole, ma anche il migliore a forza di venir tentato cadrà... Per questo le vere rivoluzioni nella storia sono state pressochè zero, si forse esiste qualche raro caso, ma nona rrivano a 3. Non si sceglie un leader per fare una rivoluzione, si fà la rivoluzione, essa sceglierà da sè il suo leader.
Ma come sempre, chi ce lo fà fare, ci s'ha la macchina, telefonino, una casa, chi è fortunato un lavoro...stiamo calmi un s'abbia a perdere quel poco che ci s'ha. Tranquilli gli italiani un son boni per ribellarsi...un tempo sì che erano arditi, ma ora? Meglio andà al cinema.

blu23
Inviato: 13/5/2010 18:35  Aggiornato: 13/5/2010 18:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Con la schiuma alla bocca
Il governatore delle Hawaii ha detto di “aver personalmente mandato una sua collaboratrice a verificare l’esistenza del documento originale”, ma a questo punto non si comprende perchè non venga reso pubblico quel documento, invece del certificato standard, per mettere fine alla faccenda una volta per tutte.

Obama= Manchurian candidate

- che è nato in una base americana a Panama -

Indi per cui cittadino americano a tutti gli effetti, anche se fosse nato dentro un carro armato o un sommergibile lo sarebbe stato

he ricorda fin troppo da vicino la rabbia schiumante con cui i repubblicani tentarono in tutti i modi di cacciare Bill Clinton dalla Casa Bianca: prima lo scandalo Whitewater, poi la Monica “aspiratutto”, infine il tentativo di impeachment per aver mentito sotto giuramento.

Figurarsi se cacciavano uno che giocava con loro nel boschetto boero

Obama verrà ucciso sicuramente: con (quasi) certezza il 4 luglio.

Non so in base a cosa tu tragga questa conclusione (che se non sbaglio hai già postato) ma comunque sia, anche se succedesse, le tasse le fanno pagare lo stesso.

Conclusione finale: non riesco a capire l'infatuamento di Mazzucco per Obama... Altri non è che un altro pedone in mano agli scacchisti

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
blu23
Inviato: 13/5/2010 18:40  Aggiornato: 13/5/2010 18:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Con la schiuma alla bocca
per l'attacco all'Iran ed una guerra allargata (non mondiale) in grado di coinvolgere la Cina e affossarla.

Scusami Temponauta ma non ho letto i messaggi successivi a quello che ho menzionato, indi per cui ignoralo. Ma quello che ho citato qui m'interessa, mi piacerebbe che spiegassi meglio la tua teoria/premonizione su di un coinvolgimento dela Cina in un conflitto e l'eventuale affossamento. Ad oggi penso sia impossibile che ciò accada senza una guerra mondiale e ad una strana, ma non nuova, alleanza a termine...

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
Redazione
Inviato: 13/5/2010 22:05  Aggiornato: 13/5/2010 22:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Con la schiuma alla bocca
BLU 23: Citazione:
Indi per cui cittadino americano a tutti gli effetti, anche se fosse nato dentro un carro armato o un sommergibile lo sarebbe stato.
La cosa non è così semplice. Le basi militari all’estero, come gli aerei o le navi, hanno lo status legale di territorio americano, ma non “SONO” fisicamente territorio americano. La base di Panama, ad esempio, come quella di Aviano, non “appartengono” agli Stati Uniti, ma vengono date in comodato per un certo numero di anni.

Mentre la costituzione dice chiaramente “nato sul suolo americano”, che è una cosa ben diversa.

Se non altro ci sarebbe spazio per discuterne.

Ma NESSUNO si sarebbe mai sognato di fare una menata del genere a McCain, se avesse vinto lui le elezioni.

Citazione:
non riesco a capire l'infatuamento di Mazzucco per Obama...
Io invece non riesco a vederlo. Dove sarebbe, questo “infatuamento”?

Paulo
Inviato: 13/5/2010 22:30  Aggiornato: 13/5/2010 22:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Con la schiuma alla bocca
Non mi risulta che Arnold Schwartznegger sia interdetto alla carica di Presidente per essere nato in Austria, ma per il fatto di non essere nato cittadino americano e di esserlo diventato solo successivamente.
Se Obama fosse nato ad Honululu non ci sarebbero problemi, sicuramente, ma anche se fosse nato all'estero da cittadina americana coniugata con uno straniero potrebbe essere ugualmente nato cittadino USA, a meno che la madre non avesse vissuto fuori degli USA per periodi superiori a quanto indicato dalla legge.
http://travel.state.gov/law/info/info_609.html

Paulo
Inviato: 13/5/2010 22:37  Aggiornato: 13/5/2010 22:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Con la schiuma alla bocca
Solo secondo certe interpretazioni natural born citizen significa essere nati in uno degli Stati Uniti, mentre per altre significa essere cittadini fin dalla nascita.
Secono altre interpretazioni i cittadini americani, perchè figli di cittadini americani tra di loro sposati, se nati a Washington (DC) non potrebbero essere eletti. Il District of Columbia, infatti, non è uno Stato.

http://en.wikipedia.org/wiki/Natural_born_citizen_of_the_United_States

Rickard
Inviato: 13/5/2010 23:49  Aggiornato: 13/5/2010 23:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
Resta infatti da immaginare con quanto "zelo" questa gente avrebbe contestato l'elezione di McCain - che è nato in una base americana a Panama - se fosse stato lui a vincere le elezioni.

L'intento ironico della frase è chiaro, ciò non toglie che è quantomeno sospetto il grado di mistero e di mancanza di chiarezza che circonda la anscita e la prima fase della vita di Barack Hussein Obama.

Effettivamente, aldildà di ciò che avrebbero o non avrebbero fatto i "legalisti" repubblicani con un McCain presidente, è come minimo inquietante che quello che ufficialmente è l'uomo più potente del mondo abbia un passato in cui una cosa basilare e "banale" come un certificato di nascita siano documenti irrintracciabili e velati da un alone di occultamento.

Viene istintivamente da pensare che "ci sia qualcosa da nascondere", vista l'estrema ed illogica difficoltà di far saltare fuori le informazioni desiderate e i repubblicani più accaniti ci premono perché sanno che alla fine la gente (compresi i sostenitori del Messia Abbronzato) si chiedono il perché di tutta questa pantomima, e il pensiero che ci sia "qualcosa di marcio in Danimarca" si fa strada, forse non ingiustificatamente.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Mande
Inviato: 14/5/2010 0:07  Aggiornato: 14/5/2010 0:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: Con la schiuma alla bocca
Dall'articolo
Citazione:

Ultimamente il colonnello Terrence Lakin, medico dell’esercito, si è rifiutato di obbedire all’ordine di partire per l’Afghanistan, perchè ritiene il suo “comandante in capo” (il presidente) eletto in modo illegittimo.

Ho visto il video della CNN per precauzione, caso mai si trattasse di un invasato razzista con la bava alla bocca come da titolo.

Se permetti io ho visto un classico militare coi capelli corti come tutti solo un po' più sveglio. Più sveglio perché sa che la guerra in Afghanistan è una grande porcata senza legittimazione come sappiamo e denunciamo anche noi qui.

Dunque pare siamo di fronte ad una persona posata ed intelligente che si è accorta come il servizio militare (anche se medico) non sia come pensava per il bene della nazione ma al servizio di criminali per i loro intenti delinquenziali.

A questo punto si ritrova la fortuna di una scappatoia legale per disubbidire a degli ordini che ritiene ingiusti e lo si accusa di razzismo?

Fare tutto il possibile per evitare di partecipare all'occupazione militare di un altro stato con stragi annesse e connesse vuol dire essere razzisti?

Hai da poco scritto l'articolo "Quelli del nord-est" accusando altre persone di razzismo (o xenofobia). Sei sicuro di sapere cosa sia il razzismo e non avere una visione imposta dalla propaganda su questo tema?

E' la seconda volta che chiami razziste persone che cercano di opporsi a crimini e criminali. Forse sarebbe il caso tu rivedessi la tua opinione o se non altro dessi una chiara ed univoca definizione di razzismo.

Alle volte le incomprensioni nascono proprio dal diverso significato che si danno ai termini ma per me il comportamento di questo medico dell'esercito non è razzismo ma anzi sarebbe da lodare per il tentativo.

Certo più coerenti sarebbero apparse le sue dimissioni dall'esercito ma anche sollevare un polverone con relativa visibilità nei media può essere una scelta accettabile.

Se lui riuscisse a rifiutare di eseguire ordini "stragisti" verso la popolazione inerme dell'Afghanistan (non ci andrà per curare i bambini) magari molti altri potrebbero seguire l'esempio. Forse la delegittimazione per via della mancanza di un certificato di nascita originale potrebbe sembrare solo un cavillo ma non poteva argomentare che Obama ha tradito la fiducia dei suoi elettori.

Obama come ogni politico che si rispetti non ha vincolo di mandato.

Se aveva promesso di ritirare i militari dall'Afghanistan/Iraq e per questo magari il militare lo aveva votato? Ed ora non può attaccarsi alla mancata promessa però all'ineleggibilità sì.

Chi non vuole essere complice di un criminale che lo manda a sterminare innocenti è razzista?

NO. Io e te abbiamo due definizioni di razzismo che non si concilieranno mai probabilmente.

blu23
Inviato: 14/5/2010 0:07  Aggiornato: 14/5/2010 0:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Con la schiuma alla bocca
La cosa non è così semplice. Le basi militari all’estero, come gli aerei o le navi, hanno lo status legale di territorio americano, ma non “SONO” fisicamente territorio americano. La base di Panama, ad esempio, come quella di Aviano, non “appartengono” agli Stati Uniti, ma vengono date in comodato per un certo numero di anni.

La differenza tra Aviano e Panama dovrebbe risiedere nel fatto che Aviano è una base NATO, mentre quella panamense era una base americana

Mi sono applicato poco e non conosco a fondo i rapporti tra i vari paesi, ma con una breve ricerca ho trovato questo articolo della Reuters in cui si dice che la base è stata restituita nel 1999. Comunque sia, immagino che l'ospedale in cui è nato Mc Cain sia paragonabile all'aereo o alla portaerei di turno, quindi comparabile al territorio americano

Comunque sia quello che dici è vero, probabilmente su Mc Cain non si sarebbe mossa foglia.

Secondo me sei infatuato perchè sono più le volte in cui nei tuoi articoli leggo i pro, e non i contro il presidente usa. Comunque sia è un mio parere, non mi arrogo altre capacità...

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
temponauta
Inviato: 14/5/2010 1:13  Aggiornato: 14/5/2010 1:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ blu23

"Scusami Temponauta ma non ho letto i messaggi successivi a quello che ho menzionato, indi per cui ignoralo. Ma quello che ho citato qui m'interessa, mi piacerebbe che spiegassi meglio la tua teoria/premonizione su di un coinvolgimento dela Cina in un conflitto e l'eventuale affossamento. Ad oggi penso sia impossibile che ciò accada senza una guerra mondiale e ad una strana, ma non nuova, alleanza a termine..."

Nella mia visione, le elites sinarchiche, a dimostrazione (come sempre) delle loro superiori capacità intellettive, vogliono cogliere più obiettivi contemporaneamente.
Questi obiettivi sarebbero:
> la frantumazione geopolitica del mondo arabo, per assicurare una nuova Yalta a favore di un Israele potenziato (Eretz Israel).
> il disfacimento della Cina, per eliminare un potenziale nemico planetario della superpotenza USA (a controllo giudeo).
> l'avvento della Gerusalemme Celeste con la ricostruzione del Tempio di re Salomone (il cui surrogato è stato distrutto il 9/11).
> il controllo del Tibet, in vista del contatto cosmico del 2015.
Occorre considerare che il tanto decantato Nuovo Ordine Mondiale altro non è che il riconoscimento della leadership mondiale del mondo anglofono, di cui gli ebrei occidentali si considerano ispiratori culturali e padroni politico-spirituali.
Per ottenerlo, e con esso gli obiettivi enunciati, hanno bisogno di una prova di forza che, partendo dall'annichilmento degli Heatzbollah in Libano e Siria, dovrà distruggere l'Iran, frazionare l'Iraq in tre stati, indebolire territorialmente e militarmente il Pakistan (arsenale nucleare, servizi segreti).
Ma il principale obiettivo segreto della componente esoterica delle sinarchie è il Tibet. che deve essere strappato alla Cina prima del contatto cosmico con la Federazione Intergalattica annunciato per il 2015 e che, opportunamente sfruttato, dovrebbe sancire la leadership "universale" del NWO anglo-giudeo.
Per ottenere il Tibet sarà necessario sconfiggere la Cina attraverso:
- un tracollo monetario (dollaro) ed economico (globalizzazione) mondiale, tale da innescare una violentissima crisi socioeconomica interna alla Cina, il cui sviluppo industriale è completamente sbilanciato verso l'esportazione;
- un virus letale tarato sul corredo genetico "giallo";
- una guerra (locale) tra India filoamericana (cui andrebbe il Khasmir e l'influenza geopollitica su Pakistan e Bangladesh) e Cina, con uso di armi nucleari.
Questa accellerazione verso il nuovo ordine comporterà per l'Europa la fine della visione unitaria (che era solo di supporto alla globalizzazione con la creazione dell'euro), soprattutto per l'incapacità di gestire il problema Turchia e la sua reazione alla nascita (tradimento) dello stato Curdo.
Per tutto questo occorrerà un detonatore formidabile, che è stato già piazzato appositamente: il presidente multirazziale illusionista Obama, la cui morte verrà propagandata come una dichiarazione di guerra del "mondo" agli Usa, che richiederà una reazione "irrazionale".
Il resto sarà talmente veloce (il 2012 è il termine conclusivo) che non faremo in tempo a riflettere e indicare le nostre volontà ai governanti burattini.

blu23
Inviato: 14/5/2010 13:13  Aggiornato: 14/5/2010 13:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Con la schiuma alla bocca
Temponauta mi piacerebbe continuare la conversazione più tardi in PM visto che quello di cui stiamo parlando è decisamente troppo OT... Sempre che i PM funzionino

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
alsecret7
Inviato: 14/5/2010 13:49  Aggiornato: 14/5/2010 13:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Con la schiuma alla bocca
tranquillo sleepy non me la prendo pero io ritengo che obama sia massone, troppe cose lo fanno pensare. anche cossiga un giorno parlando alla radio parlava di persidenti americani massoni. e diceva che e molto difficile che un massone venga ucciso. infatti gliunici ad essere uccisi sono stati lincoln e kennedy che massoni non erano, anzi la combattevano.

blu23
Inviato: 14/5/2010 17:38  Aggiornato: 14/5/2010 17:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Con la schiuma alla bocca
Sempre che i PM funzionino

Non funziona! Temponauta mandami un PM a cui posso rispondere, è l'unico modo per comunicare

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
Paxtibi
Inviato: 14/5/2010 20:10  Aggiornato: 14/5/2010 20:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Con la schiuma alla bocca
Sinceramente neanche a me pare che il militare del video sia un "razzista con la schiuma alla bocca," e davvero non capisco questa scelta di parlare di Obama occupandosi dei "birthers," quando l'attenzione dovrebbe semmai essere rivolta alle azioni del presidente in carica e della sua amministrazione, visto che ormai anche molti commentatori liberal cominciano a chiedersi se questa presidenza non sia avviata a superare in orrore quella di Bush.

Forse anche questi sono "razzisti con la schiuma alla bocca":

Seymour Hersh Describes "Battlefield Executions" by U.S. in Afghanistan

But as we know now, not all the black site prisons were shut down. Nor was the torture ended. Whether it’s beatings and forced-feedings at Guantanamo, or the kinds of torture described at Bagram, it’s obvious that torture has not been rooted out of U.S. military-intelligence operations. In fact, by way of the Obama administration’s recent approval of the Bush-era Army Field Manual on interrogations, with its infamous Appendix M, which allows for much of the kind of torture practiced at Bagram, the White House has institutionalized a level of torture that was introduced by the previous administration, but which has been studied and devised over the last fifty or sixty years.

ICRC Confirms Existence of Second Secret Prison at Bagram, BBC Reports Torture

The purpose of my [Abu Ghraib] stories was to take it out of the field and into the White House. It's not that the President or the Secretary of Defense Mr. Rumsfeld, or Bush, or Cheney, it's not that they knew what happened in Abu Ghraib. It's that they had allowed this kind of activity to happen.

And I'll tell you right now, one of the great tragedies of my country is that Mr. Obama is looking the other way, because equally horrible things are happening to prisoners, to those we capture in Afghanistan. They're being executed on the battlefield. It's unbelievable stuff going on there that doesn't necessarily get reported. Things don't change.


The Poetry of Death: Patterns of State Terror

In this regard, as in almost every aspect of the Terror War, "continuity" has been the hallmark of the Obama Administration. But we would do the progressive, forward-looking president a grave disservice if we were to imply that this dynamic, historic figure has confined himself to mere continuity. No, in field after field of governmental endeavor, Barack Obama has striven mightily not just to uphold the many authoritarian and militarist innovations of the Bush Administration, but to expand them -- increasing their scope and depth, codifying, normalizing and making permanent many practices which his predecessors had enshrouded with ambiguity, deception and deliberate murk.

New target of rights erosions: U.S. citizens

Barack Obama claims the right to assassinate Americans far from any battlefield and with no due process of any kind.  The Obama administration begins covertly abandoning long-standing Miranda protections for American suspects by vastly expanding what had long been a very narrow "public safety" exception, and now Eric Holder explicitly advocates legislation to codify that erosion.

redna
Inviato: 14/5/2010 22:05  Aggiornato: 14/5/2010 22:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
tranquillo sleepy non me la prendo pero io ritengo che obama sia massone, troppe cose lo fanno pensare



Obama è un massone?
http://www.youtube.com/watch?v=atKvViSRy7A&feature=related

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 14/5/2010 22:06  Aggiornato: 14/5/2010 22:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Con la schiuma alla bocca
BLU23: Citazione:
“Secondo me sei infatuato perchè sono più le volte in cui nei tuoi articoli leggo i pro, e non i contro il presidente usa. “
Se leggi i “pro” è perchè lo ritengo un povero pirla che credeva di cambiare il mondo attraverso la presidenza. Nel senso che lo ritengo comunque in buona fede, nonostante tutto. Ma l’infatuazione secondo me è un’altra cosa.

***********

MANDE: Citazione:
Se permetti io ho visto un classico militare coi capelli corti come tutti solo un po' più sveglio.
PAXTIBI: Citazione:
Sinceramente neanche a me pare che il militare del video sia un "razzista con la schiuma alla bocca,"
La schiuma alla bocca non è quella del militare intervistato, ma quella dei gruppi che ci sono alle spalle. Io ho scritto: “Lakin non è che la testa d’ariete di un poderoso gruppo di repubblicani,…” e “Certo è curioso questo accanimento “legalista” da parte della destra più estrema, che ricorda fin troppo da vicino la rabbia schiumante …”

E’ a loro che mi riferivo, e non certo al colonnello, che sarà pure una bravissima persona, ma è chiaramente strumentalizzato da loro.

PAXTIBI: Citazione:
davvero non capisco questa scelta di parlare di Obama occupandosi dei "birthers,"
Infatti è il contrario: io non parlo di Obama, ma dei “birthers”, che sono il soggetto dell’articolo. Obama in questo caso è solo l’oggetto (come lo è stato Clinton in passato), ma a me interessava sottolineare la famosa “schiuma alla bocca” della destra più intollerante.

Redazione
Inviato: 14/5/2010 22:18  Aggiornato: 14/5/2010 22:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Con la schiuma alla bocca
"Obama è massone".

Mi piacerebbe che qualcuno - fra coloro che usano il termine con grande disinvoltura, affibbiandolo a destra e a manca come se fosse un francobollo - definisse "massone".

Grazie.

desbouvet
Inviato: 16/5/2010 6:49  Aggiornato: 16/5/2010 6:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Con la schiuma alla bocca
Vorrei capire come si è resa possibile una transizione così VELOCE, tra un babbuino con dinastia alle spalle, e un supereroe con pressochè nulla esperienza. Una transizione così veloce nella plancia di comando (sto ridendo senza fatica) della entità statuale-militare più influente del globo.

Eh ?

Sertes
Inviato: 16/5/2010 9:37  Aggiornato: 16/5/2010 9:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Con la schiuma alla bocca
@desbouvet

Guarda, è semplicissimo.

La maggioranza degli elettori statunitensi era così delusa e insultata dalla presenza di bush che avrebbe votato CHIUNQUE si fosse distanziato maggiormente dalla sua immagine (tanto di politica chi parla più?)

Quindi c'era Mc Cain... 0 gradi di differenza
Poi c'era Clinton... essendo donna 1 grado di differenza
Poi Obama... essendo nero 2 gradi di differenza

Ci fosse stato un candidato alieno, verde, avrebbe vinto lui.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
NiHiLaNtH
Inviato: 16/5/2010 10:27  Aggiornato: 16/5/2010 10:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Con la schiuma alla bocca
"Obama è massone"

considera poi che molti massoni appartengono anche ad altre società segrete come i rosacroce

a_mensa
Inviato: 16/5/2010 18:20  Aggiornato: 16/5/2010 18:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ temponauta.

il 12/5/2010 13:16 Aggiornato: 12/5/2010 13:16 hai scritto su Commenti liberi :



Citazione:
• In connessione con il disastro delle piattaforma petrolifera BP al largo della Louisiana, circola una previsione "canalizzata" che annuncia un terremoto di magnitudo > 9,4 richter in Messico (centro-nord) con notevoli danni anche per l'effetto di grandi tsunami. Il premonitore ha fissato l'evento in data 14 maggio, ma dice che è ammissibile uno scarto di 24 H prima o dopo quella data. Staremo a vedere.


oggi è il 16 e mi sa tanto che devi affidarti ad un guru più affidabile !!
prova a pensare che magari ti stanno raccontando un sacco di palle, e non solo su questo argomento.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
temponauta
Inviato: 16/5/2010 19:50  Aggiornato: 16/5/2010 19:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione di a_mensa:

"oggi è il 16 e mi sa tanto che devi affidarti ad un guru più affidabile !!
prova a pensare che magari ti stanno raccontando un sacco di palle, e non solo su questo argomento."


L'informazione era su un sito abbastanza interessante (e noto) e mi sono limitato a riportarla, con il condizionale ("Staremo a vedere").
L'unica previsione mia personale per la quale mi sono esposto è quella dell'assassinio di Obama il 4 luglio prossimo e, ci vuole anche del coraggio a mettersi in gioco.
Per quanto riguarda il "sacco di balle", prova a guardarti intorno: magari ti accorgi che il mondo si sta rapidamente sgretolando per un cambiamento che spazzera via la cultura "ordinaria" che esibisci con tanta spocchia.

Doryphoros
Inviato: 16/5/2010 20:22  Aggiornato: 16/5/2010 20:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/5/2010
Da: Tra Sardegna e Corsica, magicamente
Inviati: 40
 Re: Con la schiuma alla bocca
Anche io ho avuto la stessa premonizione. L'attentato sarà il 4 luglio prossimo, ma Obama probabilmente morirà il 5 o il 6 in seguito alle ferite riportate.

To dory phero, didascale.
NiHiLaNtH
Inviato: 16/5/2010 20:27  Aggiornato: 16/5/2010 20:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Con la schiuma alla bocca
la canalizzazioi nella maggior parte dei casi o sono inventate o arrivano da entità maligne

Doryphoros
Inviato: 16/5/2010 20:39  Aggiornato: 16/5/2010 20:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/5/2010
Da: Tra Sardegna e Corsica, magicamente
Inviati: 40
 Re: Con la schiuma alla bocca
Generalizzazione quasi corretta. Diciamo che è possibile sfruttare a proprio vantaggio certe distrazioni involontarie delle cosiddette "entità maligne". Non è un discorso semplice però...

To dory phero, didascale.
temponauta
Inviato: 16/5/2010 21:37  Aggiornato: 16/5/2010 21:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ NiHiLaNtH

Canalizzazione, sogno premonitore, scrittura automatica, viaggio astrale, bilocazione: ogni volta che ti "separi" dal corpo fisico passi attraverso la 4^ densità vibratoria (e zone limitrofe) che è dimora delle entità maligne (predatori).
E' vero che possono passarti informazioni cui non avremmo accesso nel nostro mondo ordinario, ma sta al singolo non farsi corrompere.
Per esempio a me non preoccupa che Obama muoia il 4 luglio (è solo una marionetta), quanto gli eventi futuri che, concatenati alla sua morte, spargeranno sofferenza e ingiustizia ovunque.
Comunque è assolutamente vero che il male ha molte forme, talvolta impensabili, e tutte sottese da intelligenza.

redna
Inviato: 16/5/2010 22:28  Aggiornato: 16/5/2010 22:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
Per esempio a me non preoccupa che Obama muoia il 4 luglio (è solo una marionetta), quanto gli eventi futuri che, concatenati alla sua morte, spargeranno sofferenza e ingiustizia ovunque.


e fai bene a non preoccuparti.

Già l'anno scorso avevano fatto la stessa previsione....


..L'omicidio del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, una raffica di attentati a Berlino e Francoforte. Erano queste alcune delle terrorizzanti previsioni per il 2009 che, secondo maghi e astrologi, avrebbero gettato il mondo nel caos più totale


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/societa/200912articoli/50464girata.asp

Per quanti anni sentiremo dire che Obama morirà il 4 luglio?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
temponauta
Inviato: 17/5/2010 10:40  Aggiornato: 17/5/2010 10:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
Pazienza, Redna, manca poco.
Io non sono nè un mago nè un astrologo, ma solo un viaggiatore nel tempo (di terza classe).

a_mensa
Inviato: 17/5/2010 10:47  Aggiornato: 17/5/2010 10:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ temponauta

Citazione:
Io non sono nè un mago nè un astrologo, ma solo un viaggiatore nel tempo (di terza classe).


nessuno ha mai sostenuto che TU sbagli...... l'unico tuo errore è affidarti e credere a persone che non ne imbroccano una manco per sbaglio.

non basta constatare dei fatti per avere credibilità.... bisogna analizzare scientificamente il passato per prevedere CORRETTAMENTE i futuro.

se questo non avviene, non erano i fatti sbagliati, ma l'analisi.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 17/5/2010 10:51  Aggiornato: 17/5/2010 10:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ redna

Citazione:
Per quanti anni sentiremo dire che Obama morirà il 4 luglio?


fino a quando il 4 luglio sarà considerata una ricorrenza......

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
Garrett
Inviato: 17/5/2010 11:21  Aggiornato: 17/5/2010 11:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/7/2009
Da: The Lost City
Inviati: 685
 Re: Con la schiuma alla bocca
temponauta:
Citazione:
Nella mia visione, le elites sinarchiche, a dimostrazione (come sempre) delle loro superiori capacità intellettive, vogliono cogliere più obiettivi contemporaneamente.
Questi obiettivi sarebbero:
> la frantumazione geopolitica del mondo arabo, per assicurare una nuova Yalta a favore di un Israele potenziato (Eretz Israel).
> il disfacimento della Cina, per eliminare un potenziale nemico planetario della superpotenza USA (a controllo giudeo).


Hai mai sospettato che le entità che ti parlano quando "attraversi la quarta dimensione vibratoria" (?) ti prendano per il culo?
Ti consiglio di seguire R4 (Rete4): raggiungeresti un livello di comprensione ben più superiore sul mondo che ti circonda.
Scusa se ti manco di rispetto ma di "santoni illuminati" qui sul forum ne capitano una dozzina ogni mese...

Se non ci fosse la Cina gli USA sarebbero scomparsi da un pezzo (vedi i 3 trilioni di titoli di stato USA) e, per ragioni analoghe, anche sul tentativo di "dissolvere" il mondo arabo avrei molti fondati dubbi (il mondo arabo non è mica solo l'Iraq, eh...). Il mondo arabo è anche l'Arabia Saudita, Emirati Arabi, ecc... gli unici che ci hanno davvero guadagnato dalle estrose campagne americane. Del resto basta vedere la riverenza servile che mostrano i vari presidenti americani quando si recano in pellegrinaggio...

temponauta
Inviato: 17/5/2010 13:14  Aggiornato: 17/5/2010 13:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
Vedi Garrett, la storia va in un certo modo perchè qualcuno vuole che ciò avvenga.
Quello che credi tu è "lavorato" con il senno di poi, e senza neanche troppo acume.
Neanch'io voglio mancarti di rispetto, ma devi pensare che fino ad adesso gli Usa hanno usato la Cina per pagarsi tutti i loro sporchi affari e ora la butteranno via come un portafoglio vecchio.
Come faranno?
Magari se leggi con meno pregiudizi qualche indizio utile lo trovi.

Garrett
Inviato: 17/5/2010 13:46  Aggiornato: 17/5/2010 13:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/7/2009
Da: The Lost City
Inviati: 685
 Re: Con la schiuma alla bocca
temponauta:
Vedi Garrett, la storia va in un certo modo perchè qualcuno vuole che ciò avvenga.
Quello che credi tu è "lavorato" con il senno di poi, e senza neanche troppo acume.


Perlomeno è basato su fatti, noti ma tuttavia non così pubblicizzati dai media.

Neanch'io voglio mancarti di rispetto, ma devi pensare che fino ad adesso gli Usa hanno usato la Cina per pagarsi tutti i loro sporchi affari e ora la butteranno via come un portafoglio vecchio.

A me pare sia esattamente l'opposto... se aprissi un po' più la mente e abbandonassi il tuo occidento-centrismo, forse lo capiresti anche tu.

redna
Inviato: 17/5/2010 13:56  Aggiornato: 17/5/2010 14:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Con la schiuma alla bocca
Citazione:
devi pensare che fino ad adesso gli Usa hanno usato la Cina per pagarsi tutti i loro sporchi affari e ora la butteranno via come un portafoglio vecchio.


il 3%della popolazione mondiale (gli USA) pensano che un miliardo e mezzo di cinesi siano meno agguerriti di loro?
Kennedy diceva che il 3%della popolazione mondiale non poteva sognarsi di avere la supremazia sui restanti uomini.
Era più realista di tutti quelli che sono arrivati dopo. La differenza è nello stile di Goebbels: continua a dire menzogne e a forza di dirle diventeranno verità.


Citazione:
Come faranno?
Magari se leggi con meno pregiudizi qualche indizio utile lo trovi.

magari se riesci a capire come è stato costruita l'apparenza del mondo attuale allora capirai quello che è reale da quello che non lo è.
E'certo che dell'oriente gli USA non hanno mai capito nulla e nemmeno ora riescono ad andarne a capo.
Per questo i media ci raccontano tante frottole che, anche se occidentali, capiamo subito che scopo hanno.

EDIT
temponauta

Citazione:
Io non sono nè un mago nè un astrologo, ma solo un viaggiatore nel tempo (di terza classe).

....John Titor è ritornato ?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 17/5/2010 18:19  Aggiornato: 17/5/2010 18:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Con la schiuma alla bocca
REDNA: "....John Titor è ritornato?"

Bella! Clap, clap, clap!

Sinder
Inviato: 17/5/2010 19:26  Aggiornato: 17/5/2010 19:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Con la schiuma alla bocca
le previsioni direttamente dal futuro del viaggiatore del tempo

in un altro thread mostra di averlo dimenticato... ma aveva visto la più grande serie di catastrofi naturali che l'uomo ricordi.

a cominciare dal Messico, il 14 maggio, un giorno più, un giorno meno...

e infatti guardate un po' che è successo in Messico

Magnitude 3.9 BAJA CALIFORNIA, MEXICO
Saturday, May 15, 2010 at 08:45:30 UTC
http://neic.usgs.gov/neis/last_event/world_mexico.html

però potrebbe essere anche questo
Magnitude 4.3 - OAXACA, MEXICO
2010 May 13 08:24:45 UTC
http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/recenteqsww/Quakes/us2010wfay.php

non so, non capita spesso un terremoto in Messico...
http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/world/mexico/seismicity.php

a_mensa
Inviato: 18/5/2010 5:21  Aggiornato: 18/5/2010 5:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ sinder

questa era la previsione:

Citazione:
@ temponauta. il 12/5/2010 13:16 Aggiornato: 12/5/2010 13:16 hai scritto su Commenti liberi : Citazione: • In connessione con il disastro delle piattaforma petrolifera BP al largo della Louisiana, circola una previsione "canalizzata" che annuncia un terremoto di magnitudo > 9,4 richter in Messico (centro-nord) con notevoli danni anche per l'effetto di grandi tsunami. Il premonitore ha fissato l'evento in data 14 maggio, ma dice che è ammissibile uno scarto di 24 H prima o dopo quella data. Staremo a vedere.


ora se avesse sbagliato di 1 grado ok , nessuno è perfetto, ma 5 gradi nella scala richter che è logaritmica è una enormità come dare dell'acquila ad un passerotto.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
temponauta
Inviato: 18/5/2010 9:33  Aggiornato: 18/5/2010 9:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca
@ a_mensa

Ti riporto una risposta che ti avevo già dato:

Citazione di a_mensa:

"oggi è il 16 e mi sa tanto che devi affidarti ad un guru più affidabile !!
prova a pensare che magari ti stanno raccontando un sacco di palle, e non solo su questo argomento."

L'informazione era su un sito abbastanza interessante (e noto) e mi sono limitato a riportarla, con il condizionale ("Staremo a vedere").L'unica previsione mia personale per la quale mi sono esposto è quella dell'assassinio di Obama il 4 luglio prossimo e, ci vuole anche del coraggio a mettersi in gioco.

Come già detto non è una previsione mia quella del Messico, per cui ognuno ha i suoi mezzi: per quanto mi riguarda aspetta il 5 luglio.
Preoccupati piuttosto di spiegare come toseranno il popolo italiano e come tutto è ben spiegato dalle tue formulette economiche.

Redazione
Inviato: 18/5/2010 9:37  Aggiornato: 18/5/2010 9:37
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Con la schiuma alla bocca
Ricordo che il thread parla dei repubblicani e di Obama.

Sinder
Inviato: 18/5/2010 18:47  Aggiornato: 18/5/2010 18:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Con la schiuma alla bocca
cit.
L'informazione era su un sito abbastanza interessante (e noto) e mi sono limitato a riportarla, con il condizionale ("Staremo a vedere")

prendiamo atto che il sito è abbastanza inattendibile...

temponauta
Inviato: 18/5/2010 19:18  Aggiornato: 18/5/2010 19:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/4/2010
Da:
Inviati: 2040
 Re: Con la schiuma alla bocca

Sinder
Inviato: 18/5/2010 19:25  Aggiornato: 18/5/2010 19:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Con la schiuma alla bocca
non si è verificato nulla di quanto riportato

http://www.drboylan.com/05.14.10quake.html

chissà se farà menzione a questa ridicola giustificazione

Linucs
Inviato: 20/5/2010 14:00  Aggiornato: 20/5/2010 14:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Con la schiuma alla bocca
C’è infatti un certo tipo di repubblicano, particolarmente diffuso negli stati del Sud, che ha sempre ritenuto la Casa Bianca un territorio di sua esclusiva proprietà.

Vale a dire che ormai, poverelli, non sono rimasti neanche più i sudisti "doc"... tra poco probabilmente rivendicheranno anche la paternità di Roosevelt. Vabbé che ormai in questo sciamare di alieni e federazioni galattiche ci si può aspettare questo ed altro...


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA