Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


opinione : Un anno di miserie
Inviato da Redazione il 31/12/2009 14:00:00 (4784 letture)

di Marco Cedolin

Nel volgere indietro lo sguardo al 2009 che sta terminando è forte la sensazione di esserci soffermati troppo spesso a guardare la pagliuzza che allignava nell’occhio altrui, senza fare più di tanto caso alla trave conficcata nel nostro.

E’ stato l’anno della crisi economica, con il PIL di tutto l’Occidente in caduta libera come non accadeva da molto tempo. Una crisi rappresentata però dal circo mediatico con lo sguardo rivolto al paese immaginario del Mibtel e del Nasdaq e ben poca attenzione nei confronti del paese reale fatto di fabbriche che chiudono, disoccupati, famiglie ridotte sul lastrico. Una crisi, quella del paese immaginario, che nelle parole di politici ed economisti starebbe già volgendo al termine, simile ad una sfuriata temporalesca primaverile. Una crisi, quella del paese reale, che sta acuendosi sempre più, senza che si vedano i prodromi di un’inversione di tendenza, semplicemente perché nessuno si è sentito in dovere di analizzarne le vere cause (globalizzazione e modello di sviluppo) e adottare le opportune contromisure (mutamento radicale del modello di sviluppo) che sarebbero risultate politicamente scorrette e scarsamente gradite ai grandi poteri finanziari che attraverso la globalizzazione ed i licenziamenti stanno costruendo sempre nuovi profitti.

E’ stato l’anno del drammatico terremoto in Abruzzo, “usato” dal governo (che tutto sommato ha gestito discretamente la situazione) come vetrina all’interno della quale specchiarsi. E della tragica strage di Viareggio, ...

... dove decine di persone sono morte, bruciando come torce, a causa dell’esplosione di un convoglio ferroviario difettoso che durante la notte attraversava la stazione. Una strage, quella di Viareggio, presto colpevolmente dimenticata dai grandi media e dalla politica, in quanto sarebbe stato difficile spiegare agli italiani con quanto pressappochismo e mancanza di rispetto per le più elementari norme di sicurezza, viene gestito il trasporto delle sostanze altamente pericolose sulle rotaie ferroviarie. Ma anche l’anno delle frane e degli smottamenti, a cominciare dal disastro di Messina, causa della cementificazione selvaggia e dei mancati investimenti nella cura del territorio.

E’ stato l’anno della truffa della pandemia dell'influenza suina, utilizzata dai governi mondiali per ottenere un cospicuo trasferimento di denaro dalle tasche dei contribuenti a quelle di Big Pharma, attraverso l’acquisto di milioni di dosi di un vaccino tanto inutile quanto pericoloso, destinato ad ingrossare a breve la montagna di spazzatura che già ammorba il pianeta.

E’ stato l’anno del premio Nobel per la pace a a Barack Obama, già trasformatosi anzitempo nello scarafaggio di kafkiana memoria, pronto a spedire in Afghanistan 30.000 nuovi soldati, nonché a rinverdire l'ologramma del terrorismo per giustificare il prossimo raid americano nello Yemen. Ed è stato l’anno del massacro di Gaza, quando nel corso dell’operazione piombo fuso, di fronte al colpevole silenzio omertoso delle “democrazie” occidentali, l’esercito israeliano ha ucciso (con l’ausilio di un vasto campionario di armamenti) oltre 1400 cittadini palestinesi, in larga parte giovani e bambini.

E’ stato l’anno dell’entrata in vigore del Trattato di Lisbona che di fatto sovrascrive le varie costituzioni nazionali, rendendole simili a carta straccia e promuove a pieni titoli l’Europa dei banchieri e dei faccendieri senza scrupoli, annientando quella dei popoli.

E’ stato l’anno di Mauro Moretti, ad delle Ferrovie, che con cadenza mensile ha inaugurato il nuovo TAV italiano, dispensando orari di fantasia che i treni sistematicamente non riescono a rispettare e nel contempo è riuscito a far toccare alle ferrovie italiane il punto più basso della loro storia, quando durante le recenti nevicate dicembrine di fronte al collasso del sistema (ormai ridotto in condizioni disastrose) non ha trovato di meglio che consigliare ai viaggiatori di portarsi appresso coperte e panini per affrontare le conseguenze del viaggio con Trenitalia.

Ma è stato anche l’anno delle veline e di Berlusconi, della D’Addario, di Marrazzo e dello scandalo trans, del crocefisso negato nelle scuole, della soppressione di una libertà di stampa mai esistita in Italia, del best seller “Papi” di Marco Travaglio alle prese col rinnovo del proprio contratto in RAI, delle primarie del PD, della “rivoluzione viola” del NO B Day, della FIAT “eroica” che investe all’estero ma chiude gli stabilimenti in Italia, della completata metamorfosi (ancora Kafka) dell’ex camerata Fini Gianfranco da pupillo di Almirante a pupillo del centrosinistra, della statuetta del Duomo lanciata da Tartaglia sul muso del Premier, della conversione del salapuzio Berlusconi dall’amore per il proprio ego a quello per il prossimo, di Bruno Vespa che litiga con Floris, “dell’erudito” Gianni Riotta che consiglia Wikipedia come punto di arrivo dell’informazione, dei soldati italiani che oltre a fare la guerra in Afghanistan presidiano le discariche e spalano la neve a Milano e di Nichi Vendola liquidato dal PD perché non piace a Casini.

Insomma, senza dubbio un ottimo viatico per il 2010 che sta arrivando, carico di grandi problemi e altrettanti specchietti per le allodole, costruiti con lo scopo precipuo d’indurci a spostare il nostro sguardo dall’altra parte, meglio se sulla schedina del superenalotto che proprio quest’anno ha festeggiato il record d’incassi.

Marco Cedolin

http://ilcorrosivo.blogspot.com/
http://marcocedolin.blogspot.com/

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Kingu
Inviato: 31/12/2009 14:31  Aggiornato: 31/12/2009 14:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Un anno di miserie
Marco, auguri anche a te, e che sia un anno di Sincerità e di sani confronti.

spettatore
Inviato: 31/12/2009 14:40  Aggiornato: 31/12/2009 14:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Un anno di miserie
"2010 ANNO DELLA CONSAPEVOLEZZA"

Forza e coraggio a tutti.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
starchild
Inviato: 31/12/2009 15:02  Aggiornato: 31/12/2009 15:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/1/2007
Da:
Inviati: 161
 Re: Un anno di miserie
Non so che dire... veramente ne avrei da dire ma poi resterei senza voce.
Gli auguri io li farei nel senso che finisca questo mondo di merda (ma forse chissà nel 2012... ) e ne inizi un altro più vero, più umano: utopia, lo so.
Comunque lo schifo che provo non credo passerà, anzi penso che diventi nausea e poi vomito nel corso del nuovo anno.
Ma forse sono troppo pessimista o troppo stanco di questa situazione, di questa società subumana.
Vabbé, stappiamo un po' di spumante e mangiamo una fetta di panettone che tanto male non ci fa. Sognamo per un giorno, tanto poi ci svegliamo nel 2010 e ricominciamo con lo $%£"/"$, non abbiate paura.
Prosi!!

Infettato
Inviato: 31/12/2009 15:21  Aggiornato: 31/12/2009 15:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Un anno di miserie
Citazione:
Una crisi, quella del paese reale, che sta acuendosi sempre più, senza che si vedano i prodromi di un’inversione di tendenza, semplicemente perché nessuno si è sentito in dovere di analizzarne le vere cause (globalizzazione e modello di sviluppo) e adottare le opportune contromisure (mutamento radicale del modello di sviluppo) che sarebbero risultate politicamente scorrette e scarsamente gradite ai grandi poteri finanziari che attraverso la globalizzazione ed i licenziamenti stanno costruendo sempre nuovi profitti.


Questa purtroppo è una anlisi/previsione condivisibile in molti punti, sarà nel 2010?

Forse no, forse è troppo presto, anche se i cicli sono sempre più corti....


Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
Io_sono
Inviato: 31/12/2009 16:49  Aggiornato: 31/12/2009 16:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/4/2008
Da: Nürnberg
Inviati: 373
 Re: Un anno di miserie
Auguri anche a te, MArco.
Sperando, perchè la speranza è fonte inesauribile dell´agire umano, sperando che sia un anno migliore, e soprattutto che lo sia per ciascun utente di LC, per ogni persona che ci è cara.

Se nelle alte sfere ci sono grandi infami, e uso toni apposta moderati, tra la gente comune c´è invece tanta generosità e tanta voglia di voltare pagina.
Che la pensino come noi, oppure no.

Non perdiamo la speranza, altrimenti loro avranno vinto.
Auguri a tutti e grazie anche a tutti voi per questo anno in cui mi avete aiutato ulteriormente a capire e conoscere.

cirocat
Inviato: 31/12/2009 17:22  Aggiornato: 31/12/2009 17:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: Un anno di miserie
Marco, alla lista di nefandezze (già anche troppo lunga per un solo anno purtroppo) aggiungerei
l'inizio dei lavori per la base di Vicenza , un territorio italiano, passando sopra il volere degli italiani
devastato dai soliti noti per le solite guerre , forse quando gli hanno dato il nobel per la pace
si riferivano a quella.....eterna.

Comunque auguri a te a Redazione e a tutti i lettoriscrittoripensatori di Luogocomune.

Mande
Inviato: 31/12/2009 17:41  Aggiornato: 31/12/2009 17:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: Un anno di miserie
Buon Anno anche a te Marco.

Bevi un "goto" di quel bon alla mia salute che io lo berrò alla salute tua e di tutti gli utenti di LC

Il passato è ormai alle spalle ed il futuro è li che ci attende tutto da costruire.

MrDay
Inviato: 31/12/2009 17:49  Aggiornato: 31/12/2009 17:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 117
 Re: Un anno di miserie
Da Infettato :
Citazione:
Le basi per lo scoppio della nuova bolla, ha esordito Micheli, sono state poste «a partire da un'enorme base monetaria, soprattutto in dollari, creata in una forma di accanimento terapeutico per risollevare l'economia» e dall'introduzione di nuove regole «che come sempre vanno bene per le banche e non per i risparmiatori».

I responsabili della situazione sono quindi «gli stessi ragazzi che avevano il cappello di Lehman Brothers e oggi hanno cambiato casacca ma fanno esattamente le stesse cose», descrizione in cui, ha aggiunto con un sorriso il finanziere, «ogni riferimento a Goldman Sachs è puramente casuale»


Ahi..Si prospetta un bel 2010..
La cosa che mi conforta è che la fonte è il sole24ore ... E magari l'hanno presa da wikipedia 'sta notizia ..

Felice anno a tutti quanti !

marcocedol
Inviato: 31/12/2009 18:03  Aggiornato: 31/12/2009 18:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Un anno di miserie
Buon 2010 a tutti gli amici di LC, a Massimo che ci ha deliziati su Matrix l'altra sera ed anche a wikipedia che permette a genialoidi come Gianni Riotta d'informarsi su internet e prodursi in performance come quelle dell'altra sera, degne del miglior Totò

Spiderman
Inviato: 31/12/2009 18:13  Aggiornato: 31/12/2009 18:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Un anno di miserie
Mi unisco anche io al coro degli auguri. Buon anno a tutti quanti.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
imike
Inviato: 31/12/2009 18:27  Aggiornato: 31/12/2009 18:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2008
Da: Milano
Inviati: 85
 Re: Un anno di miserie
tanti auguri a tutti e ...

grazie a tutti.

grazie per lo scambio di idee, e per le idee che condividiamo, grazie per il modo di manifestarle, grazie per il dibattito.

e grazie a chi scrive cosi' bene (a riprova del fatto che giornalisti e scittori ci sono).

grazie ancora, grazie a tutti.

E BUON ANNO NUOVO !!!

titusnefasto
Inviato: 31/12/2009 19:50  Aggiornato: 31/12/2009 19:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: Un anno di miserie
non è diretto a chi frequenta lc
non è diretto a chi amo
non è diretto a chi odio
non è diretto a nessuno
ma è di retto che sta andando il mondo...
un bel vaffanculo a tout le mond
"rimovibile senza problema"

soleluna
Inviato: 1/1/2010 0:20  Aggiornato: 1/1/2010 0:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Un anno di miserie
Che bel quadretto Cedolin
Vabbè è passato, buon anno a tutti

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
peonia
Inviato: 1/1/2010 2:34  Aggiornato: 1/1/2010 2:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Un anno di miserie
AUGURI A TUTTI E RINGRAZIO ANCHE IO TUTTI VOI PER ESSERCI E RENDERE MENO NOIOSE E' PIU "INFORMATE" LE MIE GIORNATE, DA ANNI...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
segreto
Inviato: 1/1/2010 10:58  Aggiornato: 1/1/2010 10:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/5/2008
Da: Latina
Inviati: 46
 Re: Un anno di miserie
BUON ANNO A TUTTI!!!
Speriamo che nel 2010 ci sia qualche novità positiva.....

Floh
Inviato: 1/1/2010 11:21  Aggiornato: 1/1/2010 11:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Un anno di miserie
Che annata di m*rda...
Non trovo altri termini per definirla, per lo meno geopoliticamente

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
cnj
Inviato: 1/1/2010 11:51  Aggiornato: 1/1/2010 11:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Un anno di miserie
Auguri a Marco, a Massimo e a tutti gli utenti LC di un 2010 migliore del 2009... ci vorrebbe veramente poco...

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
totonno
Inviato: 1/1/2010 12:56  Aggiornato: 1/1/2010 12:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2007
Da:
Inviati: 93
 Re: Un anno di miserie
Buon anno a te Marco ,a Massimo ,a tutti quelli che collaborano al mantenimento del sito , a tutto il popolo di L.C. ,con l'augurio di fare , tutti noi , sempre di più per rendere questo mondo migliore .

Biko
Inviato: 1/1/2010 14:38  Aggiornato: 1/1/2010 14:38
So tutto
Iscritto: 21/12/2009
Da: T.A.Z everywhere
Inviati: 9
 Re: Un anno di miserie
Buon Anno a tutt*

...e grazie...grazie per avermi aperto gli occho e dato conferme su cose che già pensavo.....

P.

cocis
Inviato: 1/1/2010 14:54  Aggiornato: 1/1/2010 14:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Un anno di miserie
questo è l'anno dell'esplosivo nelle mutande ...

Decalagon
Inviato: 1/1/2010 16:08  Aggiornato: 1/1/2010 16:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Un anno di miserie
Tutti gli anni di dominio umano sono stati anni di miserie, e sono iniziate più precisamente quando la nostra razza ha iniziato a dare più valore agli oggetti e ai pezzi di carta. Tutto ciò che possiamo fare è tapparci il naso di fronte a queste schifezze e andare avanti, facendo qualcosa di buono nel nostro piccolo: c'è chi contribuisce ad informare, c'è chi aiuta anche in altri modi. Ed è giusto sia così.

AUGURI A TUTTI DI BUON ANNO

E un ringraziamento speciale va a Massimo, per tutti gli sforzi che fa per informare la gente comune su tutto ciò che ancora è pieno di domande e punti oscuri. Lo ringrazio perché, nonostante vi siano molte persone che lo diffamano, che lo insultano, che lo prendono per pazzo e che usano il suo nome come sinonimo di "scemo" o "ridicolo", lui va sempre avanti affrontando tutti questi individui in un modo che io probabilmente non sarei mai capace di emulare.
Grazie Massimo ^_^

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
hendrix
Inviato: 1/1/2010 19:26  Aggiornato: 1/1/2010 19:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Un anno di miserie


Oggi è il 010110

Pispax
Inviato: 2/1/2010 1:34  Aggiornato: 2/1/2010 1:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Un anno di miserie
Arrivo tardi.


Però faccio lo stesso i miei migliori auguri a tutti.




mike57
Inviato: 3/1/2010 1:00  Aggiornato: 3/1/2010 1:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2008
Da: savoia di lucania
Inviati: 90
 Re: Un anno di miserie


Non ci posso credere

Influenza A/ Gasparri: fare luce su acquisto vaccini
Sabato, 2 Gennaio 2010 - 12:00

Fare luce sul massiccio acquisto di vaccino contro l'influenza A, sull'allarme diffuso a spropositoe sugli arricchimenti e il danno per le casse dello Stato. Lochiede il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, cheaggiunge: "Su questa storia dei vaccini sara' forse il caso difare luce in Parlamento. Alla prova dei fatti l'influenza diquest'anno si e' rivelata simile a quelle del passato e permolti versi piu' leggera. Ricordo gli errati inviti in pienoluglio a chiudere le scuole a settembre, che Il ministroGelmini e io stesso con lungimiranza stroncammo". Gasparri sottolinea: "Come ai tempi dell'epidemia aviaria,si comprano quantita' ingenti di vaccini poi non utilizzati.Difficile non pensare a manovre speculative a livelloplanetario di spregiudicate multinazionali, cosi' potenti dacondizionare una informazione che, con il suo allarmismo,diventa scendiletto di pescicani che non godranno impuniti deiloro illeciti profitti. La sanita' di tutto l'occidente haaccumulato altri debiti. Non finisce certo qui. Ne stianocerti. Bisogna capire se chi ha guadagnato senza ragione potra'restituire le risorse accumulate a colpi di bugie".

Pyter
Inviato: 3/1/2010 21:18  Aggiornato: 3/1/2010 21:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Un anno di miserie
----------------------------------------
Un anno di cabaret
----------------------------------------

NAPOLITANO: Le riforme si devono fare

PD: Apriamo le porte alle riforme

BOSSI: Io invece le chiudo.

CASINI: sono al centro, troppe correnti, decidetevi con le porte.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Lezik85
Inviato: 3/1/2010 22:07  Aggiornato: 3/1/2010 22:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Un anno di miserie
Citazione:
PD: Apriamo le porte alle riforme

BOSSI: Io invece le chiudo.

CASINI: sono al centro, troppe correnti, decidetevi con le porte.


Gli roderà il fatto che lui sia una porta girevole.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA