Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Inviato da Redazione il 24/11/2009 8:52:03 (8917 letture)

di Marco Cedolin

Negli ultimi anni sono stati molti gli attentati al desco dei lavoratori, portati dai sostenitori della legge 30 che li ha costretti giocoforza a mangiare a “singhiozzo”, dai fautori del modello americano che li ha indotti a consumare cibo spazzatura seduti alla scrivania, dalla grande imprenditoria impegnata nella delocalizzazione delle imprese che ha reso loro assai difficile riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena.

Oggi, nel bel mezzo di una crisi economica potenzialmente catastrofica, indotta in larga parte anche dalla sovrapproduzione di merci, il ministro per l’attuazione del programma di governo Gianfranco Rotondi, nel corso di un’intervista alla web TV “Klaus Condicio” ha ritenuto giusto porre fine a questo stillicidio e dopo avere definito la pausa pranzo “un danno per il lavoro ed una ritualità che blocca tutta l’Italia”, ha auspicato che presto si possa mettere fine a questa insana pratica che nuoce gravemente alla produttività.

Larghi tratti dell’intervista in questione, comparsa sull’home page del sito web del Corriere della Sera, ...

... somigliano più ad una gag comica stile Bagaglino, piuttosto che non a delle serie riflessioni portate da un uomo politico, così nonostante il tema abbia un certo spessore, si finisce spesso per sorridere, anche se talvolta in modo sardonico.

Rotondi afferma “non possiamo imporre ai lavoratori quando mangiare, ma ho scoperto che le ore più produttive sono proprio quelle in cui ci si accinge a pranzare”.

Curioso come il ministro, pervaso da genuina bonomia, dichiari che non è possibile imporre ai lavoratori quando (e se?) mangiare, ma si dica altresì convinto che per qualche arcana ragione nota solo a lui che come il replicante di Blade Runner, Roy Batty può vantarsi di avere visto le “navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione”, le ore più produttive risultino essere proprio quelle in cui il disgraziato lavoratore si accinge a pranzare. Basta insomma il verso di avvicinarsi al desco, per trasformare quel fatidico momento nell’acme potenziale della produttività

Continua Rotondi “Chiunque svolga un'attività in modo autonomo, abolirebbe la pausa pranzo”.
Affermazione anch’essa alquanto originale, dal momento che i lavoratori autonomi, trattandosi di esseri umani e non dei replicanti tanto cari al ministro, sono comunque costretti a pranzare se vogliono evitare di cadere preda del deliquio prima che faccia sera, anche se per forza di cose pranzano naturalmente quando hanno tempo per farlo.

Rotondi sembra poi farsi meno massimalista, arrivando a dichiarare “Casomai sarebbe meglio distribuirla in modo diverso, come avviene negli altri Paesi” ed a questo riguardo porta tutta una serie di esempi a suo avviso illuminanti ai quali sarebbe saggio adeguarsi.

“In Germania, ad esempio, per incentivare la produttività la pausa pranzo in alcuni posti di lavoro dura mezz'ora, mentre si estende a 45 minuti per chi lavora oltre le 9 ore. Tuttavia, secondo un recente sondaggio, un quarto dei tedeschi trascorre la propria pausa pranzo lavorando. Anche in Inghilterra molti dipendenti vi rinunciano o la riducono, sia nei minuti che nel numero di pause nel corso dell'intera settimana. Negli ultimi due anni, infatti, si è scesi da una media di 3,5 pause a settimana del 2006 a 3,3 nel 2008. Addirittura meno di 3 per le donne. In Francia lo statuto dei lavoratori riconosce 20 minuti ogni 6 ore, mentre in America la pausa pranzo non è proprio prevista dalla legge federale ed è regolamentata autonomamente dai singoli Stati, mentre in Canada e Svezia si pranza davanti alla scrivania”.

Insomma questa stortura del metabolismo umano in virtù della quale il lavoratore per riuscire a produrre sia costretto anche a mangiare, il paffuto ministro Rotondi proprio non riesce a digerirla. Se il lavoratore deve proprio mangiare, almeno lo faccia in fretta, senza alzarsi dalla scrivania. O meglio prenda l’abitudine di pranzare un giorno si e l’altro no, imparando dagli interinali e comunque non si permetta mai di abbandonarsi ai richiami dello stomaco prima di avere prodotto per almeno 6 ore consecutive, se poi sono 9 meglio ancora.

Senza dubbio il ministro Rotondi, memore delle sue esperienze “vicino alle porte di Tannhäuser” preferirebbe sostituire i tradizionali lavoratori, vittime delle costrizioni imposte dalla carne, con una truppa di androidi che sarebbero certo più vicini alla sua visione del mondo del lavoro. Purtroppo però gli androidi digiunano ma non pagano le tasse e per ironia del destino trovare qualcosa da mettere sul desco diventerebbe un grosso problema anche per lui che, neanche si trattasse di Piero Fassino, la pausa pranzo giura di “averla abolita da almeno 20 anni”.

Marco Cedolin

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
hoover
Inviato: 24/11/2009 9:08  Aggiornato: 24/11/2009 9:08
So tutto
Iscritto: 9/11/2007
Da:
Inviati: 9
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Ciao a tutti,
guarda caso le ore in cui il lavoratore dovrebbe rendere di più sono proprio quelle in cui non lavora.....La solita pagliacciata per togliere una condizione consolidata dei lavoratori normali ossia quelli che la pausa pranzo la utilizzano, oltre che per mantenere vivi i rapporti interpersonali, anche per fare tutto quello che non riescono a fare durante il tempo libero rimasto (vedi andare in banca, posta, ecc....)...
E poi come mai non dice questo caro sig.Rotondi anche che negli altri paesi di cui fa menzione l'orario lavorativo è flessibile e non rigido come da noi? Sarebbe comodo rinunciare a volte ad alcune pause pranzo per poi magari ritrovarsi un venerdì pomeriggio libero per farsi gli affari propri......
Scusate lo sfogo...

Frank Zappa: Alcuni scienziati affermano che l'idrogeno, proprio perché così abbondante, è il mattone fondamentale dell'universo. Io dico che nell'universo c'è più stupidità che idrogeno.
Doru
Inviato: 24/11/2009 9:23  Aggiornato: 24/11/2009 9:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Non finirà mai di sorprendermi la capacità di questa gente di trovare nuovi futili argomenti di discussione. In una società normale, nessuno si sognerebbe di discutere i bisogni fisiologici umani, invece già vedo in giro qualche cretino che prende in considerazione queste affermazioni, buttando quel "però" in mezzo.

Aspetto con ansia la discussione sul importanza del andare al cesso.

hoover
Inviato: 24/11/2009 9:38  Aggiornato: 24/11/2009 9:38
So tutto
Iscritto: 9/11/2007
Da:
Inviati: 9
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Ciao Doru,
se ti può essere di conforto conosco già un paio di realtà aziendali in cui la pausa per i propri bisogni corporali da tempo è soggetta a timbratura.....
Non sò se ciò è proprio legale però il fatto è che queste aziende esistono davvero...

Frank Zappa: Alcuni scienziati affermano che l'idrogeno, proprio perché così abbondante, è il mattone fondamentale dell'universo. Io dico che nell'universo c'è più stupidità che idrogeno.
PikeBishop
Inviato: 24/11/2009 9:40  Aggiornato: 24/11/2009 9:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
serie riflessioni portate da un uomo politico

Cedolin, che 'azzo stai a di': "Serie Riflessioni" e "Uomo Politico" non possono coesistere nella stessa frase.

L'"Uomo Politico" (o Pollitico) e' infatti una involuzione della specie, selezionato e protetto dai predoni della marmellata che sono sicuri che anche quando in possesso delle istruzioni per aprirne il vasetto - girare il coperchio in senso antiorario - di fronte a tanta difficolta' rinunceranno ad aprirlo ed aspetteranno seduti il predone che li premiera' con un cucchiaino della marmellata che avrebbero potuto sbafarsi tutta, se avessero avuto un cervello delle dimensioni di quello di un toporagno.
E' piu' facile sentire parlare uno scarafaggio di tattica calcistica che un politico palesare qualsiasi tipo di riflessione che non sia un disgustoso rigurgito automatico: solitamente quando sembrano umani e' perche' stanno ripetendo a mo' di pappagallo il compitino a memoria.

Sub-umani.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
hendrix
Inviato: 24/11/2009 10:06  Aggiornato: 24/11/2009 10:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
Aspetto con ansia la discussione sul importanza del andare al cesso.



La prossima proposta per non perdere nemmeno un minuto nella "pausa gabinetto".

mangog
Inviato: 24/11/2009 10:26  Aggiornato: 24/11/2009 15:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:

indotta in larga parte anche dalla sovrapproduzione di merci,


E così dicendo si giustifica senza tanti giri di parole le aziende che vogliono ridurre il personale. Che sia giusto o meno dipende dal contesto particolare ma come principio generale è più che abbastanza per dare l'alibi a molte aziende.

Citazione:

Avere 30 minuti di pausa pranzo e'sufficiente, parlo per esperienza, se sia piacevole o meno e'un'altro discorso che va bilanciato con gli eventuali benefici


Mi sembra che per non cadere nella fascia chiamata di turno la pausa deve essere almeno di 60 minuti, almeno per il contratto dei metalmeccanici.... se non ricordo male.

dr_julius
Inviato: 24/11/2009 10:40  Aggiornato: 24/11/2009 10:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
non te la prendere Marco, ma l'articolo è un po' vacuo e fine a sè stesso.
La notizia purtroppo è vera, pur senza molta consistenza. Infatti il ministro Rotondi non fà alcuna proposta. Del resto parla di un argomento che non gli compete (come quasi tutti i ministri di questo governo).
Alcuni segnalano che l'orario di lavoro medio di un parlamentare è più di otto ore.... alla settimana!!!

Da evidenziare che questa faccia

non sembra corrispondere a uno che da 20 anni non fà pausa pranzo...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
mimik
Inviato: 24/11/2009 10:41  Aggiornato: 24/11/2009 10:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/9/2009
Da:
Inviati: 298
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
ma il ministro a pienamente ragione!!! io, per adeguarmi al suo pensiero, ho eliminato da tempo ogni pausa dal lavoro; non mangio, non dormo e non vado al cesso!!! faccio tutto insieme la domenica quando mi riposo sennò la mia produttività diminuisce...

PS: se lui salta il prazo da vent'anni io sono Topolino

rekit
Inviato: 24/11/2009 11:45  Aggiornato: 24/11/2009 11:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
sono asolutamente daccordo sul fatto che questo argomento abbia un'importanza pari a 0,0000001 su una scala che arriva a 100000.
E altresi vero che nei paesi dove la pausa pranzo e' mediamente di mezzora non mi pare che nessuno muoia di fame.
Fino a che lavoravo in Italia avevo 3 ore di pausa pranzo...2 e mezzo delle quali passate a dormire davanti ai cartoni animati dopo studio sport....avrei preferito finire alle 5 anziche alle 7 di sera.
Fare della facile ironia sulle dichiarazioni del politico di turno e' diventato lo sport nazionale, ma in questo caso personalmente non mi sento di dare completamente torto a questo personaggio.
Certo, ripeto, ci sarebbero impellenze e priorita' diverse da affrontare prima.......

utrevolver
Inviato: 24/11/2009 12:27  Aggiornato: 24/11/2009 12:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
E' ovvio che la pausa pranzo, in regime di orario continuato, non potrà essere eliminata. Si passerà semmai alla settimana lunga con orario dalle 8.00 alle 14.00.

dr_julius
Inviato: 24/11/2009 12:49  Aggiornato: 24/11/2009 12:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
rekit Citazione:

E altresi vero che nei paesi dove la pausa pranzo e' mediamente di mezzora non mi pare che nessuno muoia di fame. Fino a che lavoravo in Italia avevo 3 ore di pausa pranzo...2 e mezzo delle quali passate a dormire davanti ai cartoni animati dopo studio sport....avrei preferito finire alle 5 anziche alle 7 di sera.

Non ti dò torto, ma tu ragioni come se non conoscessi l'Italia. Perchè gli (im)prenditori italiani sono dei voraci predatori (che all'estero non esistono). Basta vedere cosa è diventato in Italia il concetto di flessibilità del lavoro. Come il lavoro a tempo determinato sia -controsenso- pagato meno del lavoro a tempo indeterminato.
Temo proprio che, se lasci fare a loro, la pausa pranzo diventi semplicemente la concessione di un ulteriore "pausa-caffè". Naturalmente finendo sempre alle 7 di sera (magari sotto forma di "straordinario non retribuito per solidarietà ai colleghi cassaintegrati")

Io continuo a pensare che sarebbe molto più semplice togliere molte regole e adottare metodi di misurazione meritocratici e legati alla produttività, ma in un Paese mafioso come il nostro solo pensare a "criteri oggettivi" è tutta Utopia....

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Orwell84
Inviato: 24/11/2009 13:10  Aggiornato: 24/11/2009 13:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da: Ground Zero
Inviati: 1114
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Sentivo davvero il bisogno che qualcuno regolamentasse la mia pausa pranzo. Mi raccomando adesso tiriamo fuori lo studio del MIT in cui la palestra alle 12 fa male o il panino in auto è una delle cause principali dell'aumento di CO2.

Perchè gli (im)prenditori italiani sono dei voraci predatori (che all'estero non esistono).

Arriverà il giorno in cui non ce ne sarà più uno (che non credo sia troppo avanti nel tempo, è sufficiente confrontare le code che ci sono alle camere di commercio con quelle ai concorsi pubblici). Poi voglio vedere a chi si tirerà la pugnetta.

Dimenticavo. A proposito di prenditori:

NeoLib.eu: 68,4%, a tanto ammonta il carico fiscale complessivo per le imprese italiane. E’ questo il risultato del rapporto Paying Taxex 2010, presentato da PricewaterhouseCoopers e dal gruppo Banca Mondiale.
Nella speciale classifica di “tirannia fiscale” stilata per l’occasione, l’Italia si pone al 166° posto tra 183 Paesi, ultima in Europa.
Tasse pesanti quindi, ma anche difficili da pagare: nella Ue per adempiere ai propri obblighi fiscali una società impiega in media 232 ore, in calo rispetto alle 257 dell’anno precedente. L’Italia, con 334 ore, si colloca invece ben al di sopra di tale media, ed ulteriori elementi di complessità sono rappresentati dal numero degli adempimenti richiesti, dai diversi livelli di imposizione (nazionale, regionale, provinciale e comunale) e dal dettaglio delle informazioni da comunicare periodicamente all’amministrazione.

Doru
Inviato: 24/11/2009 13:21  Aggiornato: 24/11/2009 13:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
sono asolutamente daccordo sul fatto che questo argomento abbia un'importanza pari a 0,0000001 su una scala che arriva a 100000. E altresi vero che nei paesi dove la pausa pranzo e' mediamente di mezzora non mi pare che nessuno muoia di fame. Fino a che lavoravo in Italia avevo 3 ore di pausa pranzo...2 e mezzo delle quali passate a dormire davanti ai cartoni animati dopo studio sport....avrei preferito finire alle 5 anziche alle 7 di sera. Fare della facile ironia sulle dichiarazioni del politico di turno e' diventato lo sport nazionale, ma in questo caso personalmente non mi sento di dare completamente torto a questo personaggio. Certo, ripeto, ci sarebbero impellenze e priorita' diverse da affrontare prima.......


be quello parla di "eliminare" la pausa pranzo non di ridurla. Comunque per avere pausa pranzo, uno deve prima lavorare. E per questo che io credo che Rotondi non mente quando dice che ha soppresso questa noiosa attività.

Polidoro
Inviato: 24/11/2009 13:36  Aggiornato: 24/11/2009 13:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Il Ministro Rotondi ha perfettamente ragione.

Si è solo scordato di allegare la Bibliografia:

Il digiuno cristiano. Aspetti psicologici … Bendaly Costi, 2009, Qiqajon
Il grande libro del digiuno Noyer Jean-Claude, 2008, EMP
Le sorprendenti virtù del digiuno. Il metodo più semplice per restare in buona salute Lacoste Sophie, 2008
L'Età dell'Acquario A pane e acqua. Pratica e spiritualità del digiuno Gentili Antonio, 2006
Ancora Il digiuno Tessore Dag, 2006, Città Nuova
Curarsi con il digiuno. Un programma completo Dahlke Rüdiger, 2005, Edizioni Mediterranee
Digiuno e meditazione. Leggerezza del corpo, pulizia della mente Hopfenzitz Petra; Lützner Hellmut, 2005, Red Edizioni
Il digiuno per la propria salute. Uno straordinario metodo per disintossicarsi e ringiovanire Boudreau Nicole, 2005, Macro Edizioni
Riscoprire il digiuno Brantschen Niklaus, 2005, Queriniana
Guarigione e liberazione con il digiuno Cionchi Giuseppe; Maillard Emmanuel, 2003, Shalom
Digiuno. Cosa è, come si fa Sciadini Patrizio, 2002, Libreria Editrice Vaticana
La santa anoressia. Digiuno e misticismo dal Medioevo a oggi Bell Rudolph M., 2002, Laterza
Il digiuno olistico. Laboratorio di salute e consapevolezza Iannelli Michele, 2001, Ist. di Scienze Umane
Sacro convivio, sacro digiuno. Il significato religioso del cibo per le donne del Medioevo Bynum Caroline W., 2001, Feltrinelli
Amaroli & digiuno. Un'opera unica al mondo per la salute più sicura ed economica Schaller Christian T., 2000 Bis
Prima del digiuno. Infanzia e cultura delle nuove adolescenti Grimoldi Mauro; Urciuoli Francesca, 2000, Franco Angeli
Digiuno e consapevolezza Dahlke Rüdiger, 1999, Tecniche Nuove
Il digiuno. Guarigione e festa Lejeune René, 1999 Ancora
Il digiuno terapeutico. Disintossicare, rigenerare, dimagrire Leibold Gerhard, 1996, Tecniche Nuove
Il digiuno terapeutico e il sonno di guarigione secondo le leggi di Dio 1994, Vita Universale
Donne contro la mafia. L'esperienza del digiuno a Palermo Lanza Angela, 1994, Datanews
Il digiuno fonte di salute Magnano Sebastiano; Cavaglieri Rossana, 1993, MEB
Il digiuno cristiano dalle origini al IV secolo. Contributo per una rivalutazione teologica Scarnera Adele, 1990, CLV
Opera omnia. Vol. 6: Elia e il digiuno-Naboth-Tobia. Ambrogio (sant'), 1985, Città Nuova
Il digiuno. Preghiera del corpo e dello Spirito Russo Roberta, Gribaudi



"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
cramo11
Inviato: 24/11/2009 13:45  Aggiornato: 24/11/2009 13:45
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Apprendo dall'articolo che Il "ministro" Rotondi non fa parte della schiera di parlamentari che mangiano alla buvette a 1,50 euro... sono commosso finalmente qualcuno che da il buon esempio e fa risparmiare questo paese di sprechi...

rekit
Inviato: 24/11/2009 13:47  Aggiornato: 24/11/2009 13:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
cit:
be quello parla di "eliminare" la pausa pranzo non di ridurla. Comunque per avere pausa pranzo, uno deve prima lavorare. E per questo che io credo che Rotondi non mente quando dice che ha soppresso questa noiosa attività.
................
Non e'vero, lui ha parlato, male e vagamente, di riorganizzarla.
Nemmeno satana in persona potrebbe uscirsene con una cazzata del tipo: "vietato mangiare", suvvia cerciamo di essere seri.
Il fatto di non avere un lavoro e'un'altra questione, non facciamo ben'altrismo.
Avere 30 minuti di pausa pranzo e'sufficiente, parlo per esperienza, se sia piacevole o meno e'un'altro discorso che va bilanciato con gli eventuali benefici.
Io timbro alla mattina, posso entrare dalle 7 alle 9 e uscire dopo 8 ore e mezza, pausa pranzo inclusa. Entro alle 9 e esco alle 5:30 e non muoio di fame.Totale ore :8 e mezza
In italia entravo alle 9, uscivo alle 12:30----buttavo nel cesso 3 ore mangiando,dormendo o guardando la tv---rientravo alle 14:30 e finivo alle 19.
Totale ore: 10!

PER ME e'molto meglio ora, certo ci vogliono almeno un paio di mesi per abbituarsi a ritmi diversi ma non e' tragico.
Poi ognuno la puo' vedere in modo diverso ovviamente.

senza gli (im)prenditori non ci sarebbero i lavoratori, ne a tempo indeterminato, ne precari....non dimentichiamoci questo dettaglio.

Non voglio difendere l'uscita di Rotondi ma nemmeno attaccarla solo perche'uscita da un'esponente di un governo vergognoso come il nostro.
Credo che sull'argomento ci sia abbondantemente spazio per una discussione dove eventualmente valutare i pro e contro....ma non certamente in un momento come questo.

Lezik85
Inviato: 24/11/2009 14:01  Aggiornato: 24/11/2009 14:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori


Benissimo. Eliminiamo la buvette dal parlamento allora.

barbarac
Inviato: 24/11/2009 14:18  Aggiornato: 24/11/2009 14:18
So tutto
Iscritto: 5/11/2009
Da:
Inviati: 9
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Io sarei disposta a rinunciare alla mia pausa pranzo a patto però di uscire in quei giorni un'ora prima. Un pasto veloce in stanza mi sta più che bene, se le mie ore settimanali rimangono quelle che stanno scritte sul contratto.
Che però si suggerisca di non mangiare, ecco... quella è proprio una sciocchezza che non si può sentire. Io sono convinta che Rotondi salti la pausa pranzo, una persona che mangia in maniera equilibrata a tutti i pasti ha più possibilità di rimanere in forma rispetto a una che li salta e poi si butta sulla cena.
Un'altra considerazione fisiologica: a me la pausa pranzo serve per staccare gli occhi dal pc (tra l'altro la mia attività prevede comunque una "pausa" di 15 minuti ogni due ore), per togliere la forma della sedia dal posteriore, per sgranchirmi le gambe e prendere un pò d'aria e di sole. E' un momento che mi aiuta certamente a portare a termine con maggiore energia le mie restanti ore di lavoro, sebbene questo mi porti a stare un'ora in più lontana da casa e sebbene sarei disposta a saltarla (non sempre).

@Rekit: ricordati che la maggior parte delle persone ha pause pranzo di un'ora, non di tre come purtroppo è capitato a te.

rekit
Inviato: 24/11/2009 14:30  Aggiornato: 24/11/2009 14:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
cit:
ricordati che la maggior parte delle persone ha pause pranzo di un'ora, non di tre come purtroppo è capitato a te.
.............
puo essere, ma mi vengono in mente:
-Negozi alimentari
-parrucchieri
-Negozi di abbigliamento
-Ferramenta
-Agenzie viaggi
-moltissimi uffici di privati (architetti, ingenieri, avvocati,geometri,commercialisti....)
-BANCHE
-Uffici pubblici
-benzinai
-concessionarie automobili
-etc...etc...

non so dalle tue parti, ma dalle mie (media cittadina lombarda), tutte queste attivita' sono chiuse come minimo dalle 12:30 fino alle 14:30

barbarac
Inviato: 24/11/2009 14:40  Aggiornato: 24/11/2009 14:44
So tutto
Iscritto: 5/11/2009
Da:
Inviati: 9
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Per gli uffici pubblici ti dico subito che hanno pause pranzo che vanno dai 20 ai 45 minuti. Che poi siano chiusi al pubblico per più ore non significa che facciano così tanta pausa.
Le banche, idem: 45 minuti di pausa pranzo.
Per i negozi e gli uffici privati concordo con te, sebbene soprattutto nei grandi negozi adesso ci sia l'abitudine di fare l'orario continuato spalmato su turni che vanno dalle 10 alle 22 circa su sette giorni.
D'altro canto però, converrai che su dieci persone impiegate da un ferramenta ce ne sono 1000 che lavorano in ufficio.
I parrucchieri... non mi risulta facciano pausa pranzo.
Dalle mia parti, a Roma, è così. E ne sono sicura perchè gli esempi che ti ho citato sono frutto della mia esperienza lavorativa.

Per me comunque il problema non è la pausa pranzo.
Il problema è la gran quantità di tempo che si spreca per arrivare ai luoghi di lavoro, e che potrebbe esserci risparmiata con un telelavoro intelligente (certo, non per tutti ma se cominciassimo a eliminare gli spostamenti superflui sarebbe già molto).
Il problema sono le mille pause caffè o sigaretta che tanta gente si prende. Io prendo un caffè (orzo) la mattina e basta. I miei colleghi ogni tre quarti d'ora vanno o a fumare o al bar. Si è mai provato a quantificare la perdita in termini economici di tempo che ogni giorno un lavoratore provoca per queste continue pause?
Un altro problema è il non saper gestire le risorse e non saper lavorare. Ma questo, forse, è un altro argomento

audisio
Inviato: 24/11/2009 15:47  Aggiornato: 24/11/2009 15:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
X Rekit:
3 ore di pausa pranzo?
Dimmi dove lavoravi che ci vado subito.

Pasquino
Inviato: 24/11/2009 16:27  Aggiornato: 24/11/2009 16:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
ragazzi ma possibile che non sappiate essere comprensivi?

eppure la verità è sotto gli occhi di tutti

il ministro

non ha fatto niente altro che riproporcela

ovvero:

che vi volete mangiare, se si sono mangiato già tutto loro?

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
rekit
Inviato: 24/11/2009 16:43  Aggiornato: 24/11/2009 16:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
cit:
X Rekit:
3 ore di pausa pranzo?
Dimmi dove lavoravi che ci vado subito
......................
Se ti dico quanto erano simpatici i titolari e soprattutto quanto prendevo mi sa che non rinunceresti alla mezzoretta di pausa pranzo proposta da Rotondi

Doru
Inviato: 24/11/2009 17:49  Aggiornato: 24/11/2009 17:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
x rekit

interpretare le cose come ci piace non vale. eh?

Rotondi ha abolito la pausa pranzo da vent'anni. Si auspica che lo stesso avvenga per tutti i lavoratori. Butta dentro anche argomentazioni in favore di questa idea.

Che non ti e chiaro?

illupodeicieli
Inviato: 24/11/2009 17:54  Aggiornato: 24/11/2009 17:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Forse la pausa pranzo cui fa riferimento è quella che c'è o c'era nelle fabbriche: da noi, in Sardegna, il riferimento può essere rivolto per lo più al terziario o ,come ha scritto qualcuno, ad attività quali studi legali o commerciali, mentre per i negozi l'orario concederebbe una pausa dalle 13 alle 16 e 30. Il punto è che per svolgere bene e meglio il lavoro occorre essere forniti di energie psicofisiche, e questo il ministro dovrebbe saperlo o dovrebbero farglielo sapere. Quanto agli studi scientifici è sufficiente informarsi e di sicuro si troverà qualche studio che contraddice gli altri: sappiamo che prima una cosa fa male poi arriva un'altro studio che dice il contrario oppure ci possono essere sempre delle riserve, dei ma o dei "bisogna vedere". Concordo con chi afferma se costui (il ministro) non abbia altre cose di meglio da fare o da suggerire. Se mai ci sarebbe da affrontare il discorso sugli orari di lavoro e sui relativi stipendi da fame: cosa che è risaputa ma di cui non si parla volentieri (almeno nei media tradizionali) o sulla cui verificità si avanzano ,sempre, riserve e dubbi.

Pyter
Inviato: 24/11/2009 18:11  Aggiornato: 24/11/2009 18:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Io sto già digiunando come forma di protesta contro il ministro.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
hi-speed
Inviato: 24/11/2009 19:42  Aggiornato: 24/11/2009 19:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
la pausa pranzo giura di “averla abolita da almeno 20 anni”.


Mangerà delle foglie di coca.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
messier
Inviato: 24/11/2009 19:49  Aggiornato: 24/11/2009 19:49
So tutto
Iscritto: 21/11/2009
Da:
Inviati: 2
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Suvvia, non si può giocare a freccette con la silhouette di un rotondi del menga. Il discorso che doveva fare era: ogni lavoratore esprima la sua pausa ideale e la faccia mettere a contratto. Chi vuol starci un'ora, a cellularizzare la moglie sorseggiando il caffè al bar con la gazzetta davanti, e a chi bastano venticinque minuti. Il problema del resto non è "la pausa", ma il lavoro da cui prenderla. Ma si andrebbe fuori tema, anzi "bersaglio".

Spiderman
Inviato: 24/11/2009 20:08  Aggiornato: 24/11/2009 20:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
Fino a che lavoravo in Italia avevo 3 ore di pausa pranzo...2 e mezzo delle quali passate a dormire davanti ai cartoni animati dopo studio sport....


Potevi impiegare il tempo della pausa pranzo in modo migliore... Questi personaggi (come Rotondi) sono "bravi" a impostare le vite degli altri, quando in realtà non sono nemmeno in grado di dirigere le loro.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Spiderman
Inviato: 24/11/2009 20:12  Aggiornato: 24/11/2009 20:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
Mangerà delle foglie di coca.


Si nutre di prana.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
titusnefasto
Inviato: 24/11/2009 21:02  Aggiornato: 24/11/2009 21:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Mangerà delle foglie di coca.


mi stavo giusto chiedendo se il suo setto nasale è ancora intonso.

marcocedol
Inviato: 24/11/2009 23:19  Aggiornato: 24/11/2009 23:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
L'ironia senza dubbio è stata l'anima dell'articolo, scritto più con lo spirito di farci quattro risate insieme, piuttosto che non con lo scopo di portare un'analisi professionale della questione pausa pranzo. Questo anche perchè davvero non mi è riuscito di prendere sul serio le esternazioni di Rotondi che ha detto tutto ed il contrario di tutto, sostenendo di volere modificare i tempi ed i modi della pausa (non sopprimerla) ma portando ad esempio casi (da 3,5 a 3,3 pause a settimana ecc.) che indicavano come in certi giorni sarebbe stato giusto saltare il pranzo.

In merito alle parole di Rotondi esistono però anche un paio di considerazioni molto più serie.

La prima riguarda il mantra della produttività che continua a venire ripetuto in maniera ossessiva, nonostante si viva un periodo caratterizzato dall'implosione della società bulimica della crescita e dello sviluppo che sta affogando proprio nella iper produzione di merci inutili. Iper produzione che determina disoccupazione e continuo ridimensionamento delle opportunità occupazionali.

La seconda ha per oggetto la cosificazione dell'individuo che a forza viene sempre più sradicato dai propri ritmi naturali e dalle tradizioni, attraverso l'illusione che questa disumanizzazione rappresenti il progresso e la modernità. Ecco allora che anche il pranzo diviene gesto anacronistico e desueto, da sostituire con l'hamburger da mangiare in piedi o meglio ancora al computer mentre si lavora, così come insegnano spesso nei TG.

Calvero
Inviato: 24/11/2009 23:27  Aggiornato: 24/11/2009 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
per cortesia, qualcuno che è capace (ma come cazzo si fa!!!????) inserisca la sequenza di Tempi Moderni di Chaplin.. quando in fabbrica gli danno la pausa pranzo MENTRE LAVORA...


a proposito di pranzi..

SIAMO ALLA FRUTTA

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Fang
Inviato: 25/11/2009 0:16  Aggiornato: 25/11/2009 0:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
...e per le lavoratrici meno giovani è prevista l'abolizione della menopausa ?

peonia
Inviato: 25/11/2009 1:34  Aggiornato: 25/11/2009 1:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Io sono seriamente preoccupata!qui non solo siamo nella merda per tanttissimi motivi, ma la cosa piu grave e' che sono impazziti del tutto!!
Ma si puo' discutere sulla pausa pranzo???????
Privatizzano l'acqua?????????
Avevano ragione gli alieni che 30 anni fa, attraverso Eugenio Siragusa, dissero che gli umani erano malati di Haar Baar....una specie di cancro del cervello!!!!!!
(mi pare si scrivesse cosi'..).
Speriamo che il 2012 si porti via un bel po' di gente...mirata pero'!
cosi svecchiamo un po'...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Calvero
Inviato: 25/11/2009 2:10  Aggiornato: 25/11/2009 2:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
l'ultima volta che ho votato è stato nel 1989...

..mi fossi mai pentito una volta di aver saltato questo nobile diritto

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
a_mensa
Inviato: 25/11/2009 8:49  Aggiornato: 25/11/2009 8:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
a me pare che l'uscita del Rotondi ministro, sia perfettamente in linea con la tendenza in atto da anni e sulla quale solo poche anime elette hanno detto qualcosa.
ovvero:
se la ricchezza vera è prodotta dal lavoro (lavoro vero , produttivo, utile, non quello di spostare carte o capitali da un posto ad un altro, ecc...) ma troppa gente vive e prospera su quel lavoro, mi par naturale che chi ne approfitta abbia tutto l'interesse a rendere chi lavora , sempre più povero e schiavizzato, in modo da spingerlo a lavorare di più, e quindi poterlo sfruttare meglio.
il fatto che alla maggior parte dei lavoratori siano state distribuiti i coriandoli di benessere ( generati ovviamente a debito , con l'aumento del debito pubblico), li ha indotti, per cercar di conservarli, a farsi ricattare sempre più, rinunciando così a buona parte dei diritti acquisiti.
è un po la storia della scimmietta, che per non lasciare la manciata di riso messa nella noce di cocco con il buco stretto, si fa catturare.
se l'aumento di produttività degli ultimi 20 anni, fosse stato distribuito equamente tra lavoro e capitale, oggi si lavorerebbe a parità di stipendio per 6 ore al giorno, e in compenso ci sarebbero molti meno capitali speculativi (a far danni) in giro per il mondo.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
hendrix
Inviato: 25/11/2009 9:36  Aggiornato: 25/11/2009 9:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
@ Calvero, ti riferisci a questa ?

audisio
Inviato: 25/11/2009 12:00  Aggiornato: 25/11/2009 12:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
X Fang:
assolutamente no!!!
Anzi, si sta pensando di anticiparla, la menopausa, con una bella dieta a base di ormoni in modo che le donne non rompano più i coglioni con questa assurda fissa di voler fare dei figli.
Cazzo, in fondo sei una lavoratrice, mica una donna...

astro7
Inviato: 25/11/2009 12:07  Aggiornato: 25/11/2009 12:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2007
Da: questa sconosciuta terra di mezzo
Inviati: 472
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
@ audisio:Cazzo, in fondo sei una lavoratrice, mica una donna...



e "i soldi" per mantenere tutto l'ambaradan attraverso le tasse come se le prende lo stato se non con il frutto del lavoro di futuri figli schiavizzati!!!

che tristezza generale...

audisio
Inviato: 25/11/2009 12:23  Aggiornato: 25/11/2009 12:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Astro, guarda che innanzitutto lo Stato garantisce il Capitale ma non è la stessa cosa.
Ossia, un capitalista ragiona sul breve periodo, del lungo non gliene frega una mazza.
Tanto, nel lungo periodo ci sono altri rami del Sistema che provvederanno.
Pensi davvero che in futuro saranno gli uomini a lavorare?
E se anche saranno degli uomini, pensi che questi saranno degli uomini "naturali"?
Voglio dire, si sta sviluppando la robotica A.I. e, parallelamente, la genetica.
Pensi davvero che in futuro ci sarà bisogno che uomini e donne generino dei figli per mandare avanti la baracca?
Tra l'altro, il nuovo sistema di produzione annullerà il conflitto sociale.
C'è una piccola controindicazione: per giungere a ciò occorrerà un robusto snellimento della popolazione mondiale, altrimenti il conflitto deriverebbe automaticamente dalla pressione demografica.
Dunque, l'umanità sarà di molto ridotta, impiegata per funzioni di controllo dell'immenso apparato tecnologico e come consumatrice di merce, e totalmente asservita all'Elite attraverso un rigidissimo sistema sociale ultragerarchico anch'esso automatizzato e controllato da una casta mediana chiusa e impenetrabile.
Insomma, Superuomini, Uomini e Quaquaraquà...

astro7
Inviato: 25/11/2009 12:31  Aggiornato: 25/11/2009 12:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2007
Da: questa sconosciuta terra di mezzo
Inviati: 472
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
@ audisio:

il tuo discorso non fa una piega e ne sono ben cosciente...
il mio voleva essere solo un commento " di getto" e di rifiuto totale per quanto tu hai appena scritto, dandolo gia' per scontato, ovviamente...

e' che sono una sognatrice, e mi piace pensare che "gli uomini" ad un certo punto abbiano un conato di rivalsa , dettato dal rispetto per la propria dignita', per quella degli altri e per il futuro di tutti...
forse pecco di ottimismo, e di questi tempi e' grave, me ne rendo conto...

Cassandra
Inviato: 25/11/2009 12:32  Aggiornato: 25/11/2009 12:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
OT.
Chi ci si vuole divertire, qui?
http://911.wikileaks.org/

Hanno rilasciato 500mila sms scambiati l'11 settembre, su Wikileaks...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
audisio
Inviato: 25/11/2009 12:40  Aggiornato: 25/11/2009 12:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Astro, ovviamente lo scenario terrificante che ho dipinto è valido a bocce ferme, ossia se io, tu e gli altri non facciamo nulla per fermare questa deriva terribile.

audisio
Inviato: 25/11/2009 12:46  Aggiornato: 25/11/2009 12:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Cassandra, se non l'hai già fatto ti conviene scaricarli usando un proxy anonimo.
Dammi retta, è per il tuo bene, non si sa mai.
Consiglio valido per tutti.
Sempre che siano utili, nel caso contrario non varrebbe la pena parlarne...

Cheyco
Inviato: 25/11/2009 14:53  Aggiornato: 25/11/2009 14:53
So tutto
Iscritto: 13/6/2008
Da:
Inviati: 19
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
ot 9/11
Vorrei segnalare questo importante sito dove sono elencati tutti i messaggi inviati e ricevuti per email, SMS o cercapersona da parte di forze dell'ordine o semplici cittadini.
La raccolta parte da qualche ora prima degli eventi dell'undici settembre fino al giorno dopo:

http://911.wikileaks.org/files/index.html

Quando l'ultimo fiume sarà prosciugato, quando l'ultimo albero sarà abbattuto, quando l'ultimo animale sarà ucciso solo allora capirete che il denaro non si mangia."
Orwell84
Inviato: 25/11/2009 15:32  Aggiornato: 25/11/2009 15:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da: Ground Zero
Inviati: 1114
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Oggi, sul Giornale, Rotondi spiega come sia nata la bufala dell'abolizione della pausa pranzo:

*Se la pausa pranzo è diventata un tabù

In sintesi è un articolo sulla libera contrattazione del proprio orario lavorativo e si dice contrario alla bouvette. Sono totalmente d'accordo.

scrapolla
Inviato: 25/11/2009 15:45  Aggiornato: 25/11/2009 15:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: puglia, molto puglia
Inviati: 66
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Ricetta del ROTONDI sardo o ROTONDI arrosto

Il ROTONDI è una delle più celebri e apprezzate specialità della cucina sarda. Per prepararlo è necessario disporre di uno spiedo girevole su fuoco e di un vero ROTONDI da latte. Prima della cottura si è solito imbottirlo e coprirlo di aromi, come il mirto, il timo, l’alloro ed il finocchio selvatico, e farlo aromatizzare qualche ora. Da accompagnare assolutamente con il Cannonau sardo.

Preparazione

Prima di tutto pulite la pelle dalle setole più grandi e bruciate sul fuoco le rimanenti. Lavatelo, asciugatelo e infilzatelo nello spiedo sul fuoco ad una distanza di circa mezzo metro. Prima di iniziare a girarlo, fatelo cuocere nella parte della pancia.
Poi iniziate la fase della cottura omogenea, durante la quale dovrete girare lo spiedo e irrorare di tanto in tanto il maialino con il lardo sciolto e gli aromi utilizzati per la marinatura. Ricordatevi anche di salarlo e peparlo prima del termine della cottura.
Prima di servirlo, ben caldo, affettatelo e presentatelo su un piatto di portata, decorando il piatto con 1 rametto di mirto. si può mangiare anche freddo O nelle PAUSE PRANZO.

MA LO STATE PURE A SENTIRE?

Citazione:
Ultimo avvertimento...
autoexilio
Inviato: 25/11/2009 16:24  Aggiornato: 25/11/2009 16:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2005
Da:
Inviati: 58
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
OT 911 IMPORTANTE E URGENTE:

da repubblica di oggi (traduzione da WikiLeaks)

[...]
9:31:51 AM
N. Y. C. TKT 191100488 - WTC E' STATO COLPITO DA UN AEREO E UNA BOMBA . ATTUALMENTE B6 E' IN FASE DI EVACUAZIONE. NCC HA RICEVUTO MULTIPLI ALLARMI OTTICI / AMBIENTALI. SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI. RYAN P/L NCC 800-824-8049
9:32:52 AM
FANNIE MAE RITARDA LA BENCHMARK BILL, ANNUNCIO DI CALLABLE NOTE A CAUSA DELLO SCOPPIO AL WTC
9:50:03 AM
Si riporta che un elicottero americano militare ha girato intorno all'edificio d poi è caduto sopra o vicino al Pentagono - non è chiaro se era la Casa Bianca o il Pentagono - sono stati evacuati.
7:05:57 AM
Per favore non lasciate l'edificio. Una delle torre è appenna crollata! Per favore siate attenti. Ripeto,
11:00:30 AM
SQUADRA ARTIFICIERI PER FAVORE RIPORTARE A EDIC.. PER T913.. OPS/JL

[...]

Leggo:

BOMBA,
SCOPPIO,
ELICOTTERO CADUTO SOPRA O VICINO AL PENTAGONO,
SQUADRA DI ARTIFICIERI

tutto ció en la prima pagina su Repubblica WEB che intitola: "Questa è la fine del mondo" (o forse dell'Impero)

http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/esteri/sms-11-settembre/sms-11-settembre/sms-11-settembre.html

ALZHEIMER MACHT FREI
madeve
Inviato: 25/11/2009 18:08  Aggiornato: 25/11/2009 18:08
So tutto
Iscritto: 3/1/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
Non e'vero, lui ha parlato, male e vagamente, di riorganizzarla. Nemmeno satana in persona potrebbe uscirsene con una cazzata del tipo: "vietato mangiare", suvvia cerciamo di essere seri. Il fatto di non avere un lavoro e'un'altra questione, non facciamo ben'altrismo. Avere 30 minuti di pausa pranzo e'sufficiente, parlo per esperienza, se sia piacevole o meno e'un'altro discorso che va bilanciato con gli eventuali benefici. [...]


A parte il fatto che 30 minuti vanno bene per l'impiegato che esce e si prende un panino in centro, ma se lavoro in una fabbrica senza mensa di certo non arrivo ne a casa ne al ristorante in mezzora, rimane invece un punto fermo il tempo utile per mangiare bene senza strozzarsi, non ingoierò mai un piatto di pasta fissando l'orologio, ci tengo alla mia salute mentale e fisica.

Fortunatamente in nessuna azienda ho mai fatto 3 ore di pausa pranzo

Per gli esercizi commerciali è ovvio che chiudono in quella fascia oraria, 12-15 e se di una tale attività sono dipendente so benissimo come va

Citazione:
senza gli (im)prenditori non ci sarebbero i lavoratori, ne a tempo indeterminato, ne precari....non dimentichiamoci questo dettaglio.


allora lasciamoli gestire le nostre vite, questi sono discorsi da evitare dai

CICAPiscono un zazzo!
Freeanimal
Inviato: 25/11/2009 19:24  Aggiornato: 25/11/2009 19:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/5/2009
Da: Codroipo (UD)
Inviati: 705
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Audisio (citazione):
“Pensi davvero che in futuro saranno gli uomini a lavorare?
E se anche saranno degli uomini, pensi che questi saranno degli uomini "naturali"? Voglio dire, si sta sviluppando la robotica A.I. e, parallelamente, la genetica”.

Ma non è quello che gli Anunnaki (o erano i Rettiliani?) avevano in programma per noi? Non è l’Homo sapiens il risultato di un errore di laboratorio? Non sono stati scienziati alieni a scegliere l’Homo erectus e a manipolarlo geneticamente per produrre una specie di primate da utilizzare come schiavo? Se scartiamo la Creazione e l’Evoluzione, non ci resta che il Trasmigrazionismo, ovvero la vita arrivata da fuori. Anche se dovessimo essere frutto di manipolazioni da parte di alieni, cosa che non spiega come la vita sia nata, sappiamo almeno che lo scopo era quello di creare una casta obbediente di lavoratori. Se questa ipotesi ha qualche fondamento, il cerchio si chiude e, con la riduzione della popolazione mondiale prossima ventura, torneremo al progetto originario: un’èlite di ibridi rettiliani al comando di una popolazione umana totalmente sottomessa e lavoratrice. Con una psicopolizia mondiale, un’unica moneta e un solo supergoverno. Orwell trionfa e Kissinger può morire in pace. Che ne pensi Audisio?

AG
Inviato: 25/11/2009 20:02  Aggiornato: 25/11/2009 20:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2005
Da: Torino
Inviati: 194
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Non per altro Rotondi è il ministro all'attuazione del programma di governo... Si riferisce, questa denominazione, senz'altro al programma segreto ovvero eliminare ogni diritto acquisito dai lavoratori nei "mitici anni '70" (come diceva Minà)...

...più che altro inseguò l'OT:
Mi chiedevo a chi giova e a che serva pubblicare questi sms. Se sto per morire e amo mia moglie proverò a chiamarla. Se non ci riesco le manderò un messaggio con scritto: "Ti amo, amo i nostri figli".
Non capisco queste pubblicazioni. Cosa dovrei ricavarne, se non morbosità soddisfatta?
Cui prodest?

AG
Inviato: 25/11/2009 20:04  Aggiornato: 25/11/2009 20:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2005
Da: Torino
Inviati: 194
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Sempre OT

...e siccome l'11 settembre era prima dell'11 settembre...
Perchè si hanno queste intercettazioni? Vorranno mica far sapere a tutti che controllavano ogni movimento di ogni persona anche prima della revisione del Patriot Act?

dr_julius
Inviato: 25/11/2009 20:23  Aggiornato: 25/11/2009 20:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
auto-rimosso, poichè OT
c'è un thread apposito

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Calvero
Inviato: 25/11/2009 21:42  Aggiornato: 25/11/2009 21:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
Citazione:
@ Calvero, ti riferisci a questa ?


..assolutamente sì! grasias mucho

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
titusnefasto
Inviato: 26/11/2009 0:46  Aggiornato: 26/11/2009 0:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2004
Da: daumpa
Inviati: 417
 Re: Il ministro Rotondi auspica il digiuno dei lavoratori
ed intanto migliaia di ispettori gastronomici si sono prenotati numerose sedute di analisi.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA