Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


varie : dispute3
Inviato da Redazione il 2/8/2005 23:06:43 (3539 letture)
varie



Questi sono i commenti che seguivano il primo post di mc rimosso, al momento in cui ho chiesto di sospendere i nuovi post. Non avendo tempo e voglia di mettermi a spulciarli, qui li ho copiati per intero. Nella pagina originale ho invece "vuotato" solo quelli che trasgredivano la regola.

Forse di tutto quello che ho scritto in questi giorni, una cosa non è stata chiara. DA OGGI LA REGOLA - che tutti dovreste conoscere ormai a memoria - SI APPLICA ANCHE.

E' evidente che mc ha deciso di fottersene platealmente (vedi I post sotto), come lo ha fatto chi non ha saputo resistere alla tentazione di rispondere, finendo così rimosso anche lui.

Peccato, mi sembra quasi di aver scritto tutte quelle cose per niente. Ma di fatto, c'è una cosa:

NESSUNO HA SAPUTO/VOLUTO ARGOMENTARE CONTRO QUELLA REGOLA - che io infatti ritengo validissima - SEBBENE IO LO ABBIA CHIESTO PIÙ VOLTE.Quindi, a doppia ragione, la regola rimane, e CHI NON la RISPETTA QUI NON SCRIVE.

Sorry, ma come già spiegato (se qualcuno si è davvero degnbato di leggere quello che ho scritto), questo sito è un palcoscenicoi per le idee, non per le persone.

Se volete il confronto personale [?], in rete non avete che da scegliere.


°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

mc

..Willie, parli di Prodi?
... e dici che non ha tolto... niente!?

Questa sinistra e' invotabile... meglio berlusconi.
...Ahahahahahahahahahhahhahahahhhahahhahhaha...

Non sara' mica questo il livello massimo della propaganda prelettorale che farai da qui ad un anno a questa parte, vero?
(...ahahah...)

saluti

mc

[ Modificato da mc Attivo 2/8/2005 13:37 ]
»2/8/2005 13:30

mc Re: Sinistra...

Home away from home


Iscritto dal: 19/5/2004
Messaggi: 873
Da:



....ho sbagliato... sorry... lo sposto nel t. giusto.

ciao

mc

[ Modificato da mc Attivo 2/8/2005 15:16 ]
»2/8/2005 13:47

willie Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 22/7/2005
Messaggi: 71
Da:



Ma quale propaganda? Che ne sai per chi voto, e se voto?
»2/8/2005 14:03

mc Re: Sinistra...

Home away from home


Iscritto dal: 19/5/2004
Messaggi: 873
Da:



Sai com'e' ... di solito e' l'olfatto che mi aiuta... nel senso che ho fiuto...

In realta', a parte, i tuoi memorabili elogi al ventennio ... il che' dovrebbe bastare ... e una profonda simpatia, per fini (massimo) che piu' che altro e' fondamentalmente anarchico... potresti essere un fascista-anarchico o anarco-fascista. Saresti il primo esemplare.
E ancora, visto il tuo attaccamento alle Leggi, e allo stato (che difendi all'eccesso, a mio avviso.. almeno quando e' lo stato degli ultimi decenni...), ho escluso l'anarchico e ho tenuto il fascio, quello "attaccato sul fondo".

Ora, la questione Voto o non Voto.
Dopo il discorsino sullo stato e le leggi, e la dimostrata attaccatura alle regole, potrei azzardare che visto che le "regole democratiche" prevedono l'elezione dei parlamentari, sarebbe INCOERENTE, farmi il discorso sulle leggi e le regole che eleverebbero l'uomo ad un livello superiore.
Inoltre, non perdi occasione per parlare male di prodi... e citi i discorsi di quelli di destra, traendone propagandisticamente (perche' in "pubblico") le tue conclusioni (per niente scontate, ma striscianti)

In italia c'e' il bipolarismo (quasi) per cui...

p.s.: se quello che osservo sul tuo modo di esporre i pensieri non fosse, davvero, mirato a quello che accenno, beh, allora dovresti preoccuparti... oppure, fatti pagare almeno... (se non ne trai gia' dei guadagni...) ...


p.p.s.s.: se mi sono sbagliato ti chiedo scusa (scusa poi!... ritratto...), ma allora, rileggi meglio quello che scrivi... e se mi sembrera' ancora di leggere incoerenza, se potro' e avro' qualcosa da dire, lo faro' di nuovo (ma prendendone atto).

ppp.sss.:
stupiscimi e dimmi che sei marxista!

mc
»2/8/2005 15:09

willie Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 22/7/2005
Messaggi: 71
Da:



Non sono sicuro di aver capito quello che vuoi dire.
Dovresti cercare di esprimerti in un italiano un po' più chiaro, e soprattutto più sintetico, se ci riesci.
»2/8/2005 15:22

andrea748 Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 20/5/2004
Messaggi: 116
Da: Roma


connesso
Dunque vediamo se le mie capacità di sintesi funzionano ancora.

Visti i tui post, vieni accusato di essere un fascista.

Allora ti è stato chiesto di smentire o confermare.

--
Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota.

Professione BOLSCEVICO
»2/8/2005 15:26

willie Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 22/7/2005
Messaggi: 71
Da:



Vedi, mc, come può essere semplice la lingua italiana?

Caro bolscevico, il mio elogio del fascismo era chiaro e argomentato.
Sono onorato che anche tu, pur essendo epigono dei massacratori leninisti, l'abbia letto con interesse.

Ma che c'entra questo con le prossime elezioni, in cui si presentano due schieramenti ugualmente filo-americani e filo-sionisti?
»2/8/2005 15:31

andrea748 Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 20/5/2004
Messaggi: 116
Da: Roma


connesso
Mi è venuta in mente una postilla al post che ho scritto questa mattina:

sempre chiacchierando col mio amico e col mio collega, mi ponevo la domanda su come si potessero fotografare quattro individui, su quattro mezzi pubblici distinti, completamnte soli.

Sapete cosa mi è stato risposto (anche dal mio amico che ha una tesi del tipo: sono i governi che li lasciano fare per i loro comodi, ma i terroristi ci sono davvero)?

Bé... dopo gli attentati la gente aveva paura di prendere i mezzi.

Sebra quasi che in questa realtà virtuale, alla fine ognuno trovi un suo spazio da modificare, da adattare a se stesso...

--
Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota.

Professione BOLSCEVICO
»2/8/2005 15:33

titano75 Re: Sinistra...

Home away from home


Iscritto dal: 22/4/2005
Messaggi: 266
Da: Roma



Brrrrrrrrrr......mc,

.....io non lo sò ma è un pò di tempo che sono completamente allergico alla politica in generale......pensare a tutti i nomi e alle loro facce ........ mi fa morire dalle risate.......riecheggiano i loro " saggi " e le loro " perle " di sapienza e di " cultura " sociale............

Ho capito grazie a "loro" che la vacuità della parola usata senza cervello è talmente inutile quanto " un culo senza un buco ".. .......

La politica ha perso quella elevatezza che in passato ( Grecia- Classica ) aveva....perciò non esiste oggi a mio modo di vedere ne DESTRA ne SINISTRA ne niente.........
Caro willie ha ragione mc quando dice " ...... solo il profitto ..."

Titano.

[ Modificato da titano75 Attivo 2/8/2005 15:38 ]

--
--------
Niente frasi: PEDOFILIA???TOLLERANZA ZERO!!
»2/8/2005 15:34

andrea748 Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 20/5/2004
Messaggi: 116
Da: Roma


connesso
Willie... non mi interessa se sei di destra o di sinistra, purché i tuoi post siano interessanti...

Qui tutti sanno come sono schierato, ma sanno anche che il dialogo mi piace a 360°.



--
Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota.

Professione BOLSCEVICO
»2/8/2005 15:43

hi-speed Re: N. 17

Just can't stay away


Iscritto dal: 28/12/2004
Messaggi: 122
Da:



Trappola con tanto di formaggino:
Ma che c'entra questo con le prossime elezioni, in cui si presentano due schieramenti ugualmente filo-americani e filo-sionisti? (willie)
»2/8/2005 16:12

willie Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 22/7/2005
Messaggi: 71
Da:



Però mi piace il tuo motto, bolscevico.
Mi ricorda un'aforisma di Leo Longanesi: "Solo i superficiali non giudicano dalle apparenze."
Il concetto è quello...
»2/8/2005 16:13

fiammifero Re: N. 17

Home away from home


Iscritto dal: 28/2/2005
Messaggi: 764
Da: ROMA


connesso
Trappola con tanto di formaggino:
Ma che c'entra questo con le prossime elezioni, in cui si presentano due schieramenti ugualmente filo-americani e filo-sionisti? (willie)

Politica = Moneta pagante con lato A e B (centro-destra e centro-sinistra)

Moneta in bilico = Casini,Pera,Mastella,Rutelli,Radicali etc.

(caso mai arrivassero i cinesi)

--
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
»2/8/2005 16:45

mc Re: Sinistra...

Home away from home


Iscritto dal: 19/5/2004
Messaggi: 873
Da:



>>>>> Caro bolscevico

Sei nuovo e non hai potuto, anche se l'ho ribadito, qualche post fa, apprendere che non mi rifaccio a nessuna delle ideologie correnti o passate... o per lo meno non ad una in particolare ed in esclusiva.

>>>>> Dovresti cercare di esprimerti in un italiano un po' più chiaro, e soprattutto più sintetico, se ci riesci.

... perche'? Affinche' mi capisca anche tu? Faro' una versione a mo' di pensierino, cosi' partecipi anche tu ai discorsi...
Se non capisci me lo dici e mi dici anche dove che lo riscrivo...

Ti chiedo mica di essere meno fascista, io? No. Quindi, mettiti il cuore in pace e preparati a skippare, se vuoi.

Per andrea : in realta' non chiedevo a willie, cosa vota... anche perche' quella e' la premessa che facevo, per cui, gia' lo si sapeva... ma perche' fare propaganda quando si ragiona? ... questo mi frullava per la testa.

Ora ho capito che e' un "purista" ... di quelli veri ...
Il che' mi ricorda qualcosina... ma ancora e' presto per dirlo... eheheh...chissa', forse mi sbaglio...!?

>>>>>>Sono onorato che anche tu, pur essendo epigono dei massacratori leninisti, l'abbia letto con interesse.

Non per maleducazione (anche se non hai avuto remore, a dare la colpa al mio italiano, senza dubitare un attimo, delle tue capacita' intellettive... non e' educato!), ma non devi esserne onorato, perche' l'ho letto come si legge un "annuncio mortuario": la sensazione era quella dello sconforto misto a rabbia e disgusto... ma e' stato, ed e' tutt'ora un problema mio.

Per quanto riguarda le elezioni, hai risposto quello che volevo sentirti dire... forse...

saluti...

>>>>>>Però mi piace il tuo motto, bolscevico.
Mi ricorda un'aforisma di Leo Longanesi: "Solo i superficiali non giudicano dalle apparenze."

A quale ti riferisci? ...al post che ho spostato nell'altro thread?

... mi sfugge la citazione ... puoi spiegarmela, non l'ho capita ... ma non per il tuo italiano, non mi permetterei mai...

p.s.: inoltre non me ne frega niente se voti Pannella o Bertinotti, come gia' ti dicevo. E' quello che scrivi che a volte, non mi va giu', e seguo l'istinto, come le bestie feroci, nel risponderti...


bye

mc
»2/8/2005 16:55

mc Re: Sinistra...

Home away from home


Iscritto dal: 19/5/2004
Messaggi: 873
Da:



Versione ridotta:
xwillie
<_><_><_><_><_><_><_><_>
Il mio compagno di blog e' un fascista.
Il mio compagno di blog mi corregge i compitini "a casa".
Il mio compagno di blog vuole fare, al posto mio, i miei compitini "a casa"
Il mio compagno di blog non e' ne' americano, ne' ebreo e ci tiene a specificarlo...
Il mio compagno di blog mi ha insegnato nuove cose sulla propaganda.
<_><_><_><_><_><_><_><_>

p.s.: notare la cornicetta...!

mc
»2/8/2005 17:04

hi-speed Re: Ferie a Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 28/12/2004
Messaggi: 122
Da:



Non centra nulla ma visto che sono commenti liberi: luogocomune chiude per ferie in agosto?
»2/8/2005 17:06

solenero Re: Sinistra...

Home away from home


Iscritto dal: 19/7/2004
Messaggi: 581
Da: Alta Val Seriana (BG)



mc... mc... siamo un po' stanchini, eh? Le idee un po' confuse... i post si fondono fra loro... Sai, magari sbaglio io, ma... credo che Willie si riferisse al BOLSCEVICO (cioè colui che si firma tale), quando parla al BOLSCEVICO...

Per quanto riguarda il teatrin... hem... il governo italiano, mi accodo a quanti non distinguono (e (si) disgustano) dx da sx.

[ Modificato da solenero Attivo 2/8/2005 17:43 ]

--
lentamente
inesorabilmente
la sabbia
del tempo
ricopre
la mente
»2/8/2005 17:31

ivan Alta Val Seriana (BG)

Home away from home


Iscritto dal: 22/7/2004
Messaggi: 414
Da: Calabria



Ciao Solenero:

Citazione:

Da: Alta Val Seriana (BG)


C'è qualcosa di interessante da vedere da quelle parti?

I pargoli mi hanno chiesto di vedere il fresco delle Alpi (adesso si stanno sorbendo una torrida estate; il campeggio è finito, ahime!) .
»2/8/2005 18:21

ivan Honnie soit qui mâle y pense

Home away from home


Iscritto dal: 22/7/2004
Messaggi: 414
Da: Calabria



Ricordate i forum sulle scie chimiche?

Esiste un detto:"l'inconscio si rivela nel lapsus".


Gurdate cosa scrivono (http://www.lescienze.it/ , 02.08.2005, Spruzzi d'acqua e cicloni tropicali):

Citazione:

Secondo i ricercatori, varrebbe la pena di sperimentare strategie simili con aeroplani che riversino surfattanti innocui sulla superficie dell'oceano durante le tempeste tropicali.


Quindi, le scie chimiche non sono solo leggende metropolitane ....
»2/8/2005 18:30

Federica Re: N. 17

Just popping in


Iscritto dal: 25/7/2005
Messaggi: 6
Da:



Qualcuno ha visto ieri sera su la / uno speciale sui soldati americani?Faceva un parallelo.da un lato, i soldati che nella guerra del Golfo hanno, a seguito dell'uranio impoverito, riportato malattie e disturbi neurologici,i loro figli sono nati con malformazioni.
dall'altro i soldati che dalla guerra in irak sono tornati invalidi.
Ragazzi che sono rimasti inalidi di guerra, alcuni anche fino al 100%.
Lo stato americano provvede a dare loro delle protesi, una pensione e arrivederci e grazie.
15 anni che hanno viso due guerre e solo tanta sofferenza per chi ha occupato e per chi è stato occupato. La colpa, secondo me, in tutte le guerre è di chi le guerre le idea a tavolino, dei mandanti.
Chi agisce materialmente, sbaglia, ma è solo uno strumento a cui il proprio paese fa credere che sta facendo il bene, lo fa credere importante, quando invecelo sta solo usando.
Ragazzi che sono andati in guerra convinti di fare il bene per la loro nazione e sono stati, secondo me, delle pedine usate da un sistema politico americano che li ha sfruttati per i loro scopi.
Mi è ritornato in mente un episodio che mi raccontò mia nonna.
In tempo di guerra un giorno sotto casa sua volevano fucilare un soldato tedesco, ma li fermarono perchè quel ragazo era si un soldato tedesco ma soprattutto un figlio di madre come lo poteva essere di una mamma italiana. tremava come una foglia.Lo lasciarono andare.
Certo ci sono stati tanti soldati tedeschi che hanno ammmazzato figli di mamme italiane ma penso che proprio e solo interrompendo la catena dell'odio il modo potrà un giorno migliorare.
»2/8/2005 19:46

willie Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 22/7/2005
Messaggi: 71
Da:



mc: ammazza, ma sei proprio incorreggibile!...

Ha ragione solenero: il mio post "Caro bolscevico" non era rivolto a te, ma al signore che così si firma!

Quante volte te lo devo dire? Prima di buttarti a pesce sulla tastiera, rifletti un po', e soprattutto cerca almeno di capire ciò che leggi...
»2/8/2005 20:19

Linucs Re: N. 17

Home away from home


Iscritto dal: 25/6/2004
Messaggi: 766
Da: Xiaodong



solo interrompendo la catena dell'odio il modo potrà un giorno migliorare.

Se non dovesse funzionare, dovrei avere da qualche parte un elenco di 50-60 personaggi da togliere di mezzo per risolvere il problema.

(tutti terroristi di al-Queeeeda, naturalmente!)



--
This message was sponsored by our friends in Wall Street
»2/8/2005 20:31

soleluna Re: N. 17

Just can't stay away


Iscritto dal: 29/3/2005
Messaggi: 88
Da:



così pochi Linucs???

--
"Le paure si contano da soli. Le speranze in due:" Diego Cugia
»2/8/2005 20:38

Linucs Re: N. 17

Home away from home


Iscritto dal: 25/6/2004
Messaggi: 766
Da: Xiaodong



così pochi Linucs???

E' lo sviluppo sostenibile in azione

--
This message was sponsored by our friends in Wall Street
»2/8/2005 20:39

Federica Re: N. 17

Just popping in


Iscritto dal: 25/7/2005
Messaggi: 6
Da:



hai perfettamente ragione linucs.
Assolutamente da condannare i terroristi, ma la lista sarebbe molto lunga, sarebbe composta, se un giorno si sapranno i nomi, anche dai mandanti perchè i terroristi sono armi in mano a chi usa il cervello e pianifica la strategia del terrore per fini politici.
I terroristi vanno condannati ma ad un gradino più alto metto i mandanti.
»2/8/2005 21:02

andrea748 Re: Sinistra...

Just can't stay away


Iscritto dal: 20/5/2004
Messaggi: 116
Da: Roma


connesso
Caro Willie,

"il Signore", per chi crede, sta in croce o in cielo, io sono solo Andrea ed ho "solo" 30 anni.

Quindi va bene se mi chiami col mio nome, è più "intimo".

Mi firmo "Il bolscevico", forse qualcuno di voi lo ricorda, Massimo credo proprio di si, perchè in una serie quasi infinita di discussioni con un "frequntatore" che per rendersi simpatico postava con 2 nick diversi, venni tacciato di essere veterocomunista nonchè bolscevico.

Siccome sono di sinistra e se qualcuno mi definisce comunista non mi offendo, ho aggiunto questo "epiteto" alla mia firma.

Tutto qui.

Comunque piacere...

--
Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota.

Professione BOLSCEVICO
»2/8/2005 21:11

fiammifero Re: N. 17

Home away from home


Iscritto dal: 28/2/2005
Messaggi: 764
Da: ROMA


connesso
Se non dovesse funzionare, dovrei avere da qualche parte un elenco di 50-60 personaggi da togliere di mezzo per risolvere il problema.

(tutti terroristi di al-Queeeeda, naturalmente!)

Strano,io ne ho contati un po' di più al funerale del re Arabo,di cui ora non ricordo il nome,tanto era da 10 anni che faceva il fantoccio!

A proposito,non dice niente che il petrolio è schizzato così in alto con la morte di questo re quando le redini del comando sono rimaste sempre le stesse dal 1995 ad oggi e che l'arabia ha sempre fatto i voleri degli USA?

Attenzione all'IRAN con questa storia del nucleare,poveracci pure loro vorranno pararsi il culo quando un'asteroide vorrà cadere sul loro territorio come l'India e la Cina,e la Corea del Nord e gli USA ed Israele!

--
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
»2/8/2005 21:36

miradio Re: N. 17

Home away from home


Iscritto dal: 27/8/2004
Messaggi: 318
Da:


connesso
Citazione:
E' lo sviluppo sostenibile in azione

Meraviglioso!! Secondo me comunque si può fare ancora più sostenibile:
rilancio con 10 nomi!

--
non ho nè capi nè code (mir.ad

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
mc
Inviato: 3/8/2005 10:35  Aggiornato: 3/8/2005 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
Evidentemente ha ragione solenero.. sono stanchino...e sono al lavoro... e rispondo tra una pausa e l'altra... e il nero non e' che sia il mio colore preferito... e poi ho un motivo particolare, per cui avevo bisogno di capire delle cose... Siccome mi hanno chiamato in tanti modi, e siccome c'era un "discorsino stuzzicante" pendente .... 1+1 = 3 ... me so' sbajato...! In realta' ho riletto, ma ho capito allo stesso modo... saluti mc

mc
Inviato: 3/8/2005 11:47  Aggiornato: 3/8/2005 11:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
... e questa e' la reazione di massimo ... MC: "non ho partecipato" perchè semplicemente non ho più trovato il tempo di arrivare fino a qui. Le tua illazioni sono decisamente irritanti, soprattutto visto quello che ho fatto in questi ultimi giorni.. Il tuo commetno sul Patriot Act poi la dice lunga sull'obbiettività da cui devi esporre le tue posizioni. Ti premetto che sono arrivato qui dopo aver appena tolto il nuovo battibecco iniziato proprio da te. Io non so più come dirlo, mc, ma ci provo ancora: che le "parolacec fossero dirette a te, e che non ti avessero nemmeno scalfito", NON MI PUO INTERESSARE MINIMAMENTE. Questo sito, spiacente dirtelo, non parla di te, non è costruito per te, e non è minimamente interessato a te, come non lo è a nessuno in particolare. E' interessato a quello che hai da dire, nel caso tu ne abbia. FINE. A CHIUNQUE MI VOGLIA RISPONDERE: FATELO DIRETTAMENTE IN DISPUTE3, COSI CASOMAI SI CONTINUA LI. ...ECCOOOMIIIII....(se urli non mi senti arrivare ...) >>>>>Le tua illazioni sono decisamente irritanti Ho a che fare con tante di quelle cose irritanti che non me ne accorgo quasi piu' ... mi fa piacere che tu ancora ci riesca. Certo illazioni, ma che cercavano una risposta... che non e' arrivata, e neanche in privato... cerca, cerca , cerca e qualcuno, puo' capitare, si possa irritare. Se la mia domanda non ti fosse sembrata lecita o degna di risposta, potevi dirmelo? Visto che il tuo "alibi" era l'impegno con altri "business" non pretendo una risposta, ma pretendo che non si critichi la mia Urticanza, provocatami dalla, appunto, mancata risposta. >>>>>>>Il tuo commetno sul Patriot Act poi la dice lunga sull'obbiettività da cui devi esporre le tue posizioni. Come sei sibillino!? >>>>>>>il battibecco Battibecco ... nessuna parolaccia, nessuna volgarita', nulla di fastidioso, ma solo fuori tema... (nel topic dei commenti "a piacere"!!!) ...anche i battibecchi sono censurabili? ... Tra l'altro sarebbe finita oggi con un mio "sotterramento dell'ascia di guerra", giusto per tornare a parlare di contenuti non di stronzate. Qualche stronzata ogni tanto si puo' anche dire e fare, pero'... no? E veniamo a quello che meno condivido e capisco della tua risposta (in chiarissimo "frenzy"). >>>>>Questo sito, spiacente dirtelo, non parla di te, non è costruito per te, e non è minimamente interessato a te, come non lo è a nessuno in particolare. mc e' solo un nick... certo che non parla di me, parla CON me e io gli rispondo come stracazzo mi pare (nelle dispute3, si puo dire, vero?). La censura la potevi fare in ogni momento, ma occhio perche' sei legato alle utenze a doppio filo... Censura qualcuno oggi (poco male se sono io...), domani... Che non sia interessato a me, lo capisco, non voglio interesse. Vorrei trasparenza casomai... ma chiedo troppo forse, per un sito considerato di Proprieta' Privata... Si il sito e' TUO, e nessuno te lo vuole rovinare, tanto meno io. Vorrei usarlo e "starci" bene. Da qui in poi tocca a te, fare le scelte. Quello che facevo non l'ho mai tenuto segreto. Ho usato il sito (e non mi importa, se tuo, mio, suo) per migliorare la mia capacita' di sintesi, il mio italiano, l'uso dei vocabolario, e (last but not least) ricevere informazioni e punti di vista diversi dai miei (la prima forse e' da migliorare... eheheh... per il resto, prima era molto peggio!... incredibile, no?). Regole e punizioni non c'entrano proprio niente con quello per cui sono qui. C'entrano con la gestione del sito. Ma tu il sito lo vuoi ordinato o frequentato? Davvero sei convinto che sia l'ordine a contribuire alla sua crescita? Davvero pensi che delle regolette, possano ordinarlo definitivamente? Io, proprio no. E l'ho manifestato, come al solito, a modo mio (ed ora siediti... mi raccomando...), l'unica variante, e' che questa volta, da un'altra parte sottotiro c'era una tua scelta... ed era particolarmente dissacrante, a differenza delle normali osservazioni. In piu' era atta a notare una chiara incoerenza con gli articoli che scrivi, e le osservazioni sulla societa', e quello che vorresti far succedere al sito... Il patriot act...appunto (non ne faccio una colpa, sei un uomo, oberato ed "impegnato", e fai tutto gratis!). Infine, la mia frase, quella che presumo ti abbia irritato di piu', in realta' era un consiglio per chiudere tutta la faccenda con una pezza... l'idea che fosse una montatura per capire la reazione sociale nei confronti dell'entita' "terrorismo", mi sembrava uno spunto interessante, da cogliere al volo.... evidentemente x te no. Le parolacce, che "non scalfiscono", erano rivolte a me, UTENTE, non a me Marco. E io parlavo da utente (come sempre). Pericoloso quello che dici sul tuo disinteresse, sento odore di irrispettosita' (unito al concetto di proprieta' del sito!)... In due parole. D'accordo, che fai quello che vuoi, ma mi deve piacere (COME UTENTE!!!) e se non mi piace te lo dico, e uso il sarcasmo o l'ironia, o dico le cose dirette. Di solito e' cosi' che funziona! Se non e' cosi' ... grazie di tutto ... migrero' verso altri porti piu' adatti alla mia visione idealistica dei rapporti umani. cordiali saluti... fondamentalmente, e' stato un piacere. marco (mc) [ Modificato da mc Attivo 3/8/2005 10:58 ]

Redazione
Inviato: 3/8/2005 12:38  Aggiornato: 3/8/2005 12:38
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Senza farla tanto lunga, mc: c'è una regola, tu l'hai violata, io sono intervenuto. Cosa c'è di così complicato da capire? Non ti piace? Sorry, non posso accontentare tutti. A me va benissimo così, e pare che vada bene anche a molti altri. Il sito E' MIO, se per caso avessi qualche dubbio. Dopodichè lo metto a disposizione di chi rispetta la regola, e all'interno di quella regola ognuno è libero di fare quello che vuole. Cosa c'è di così sconvolgente da contnuare a menarla all'infinito? Ti lamenti che ti devo una risposta? C'è gente a cui ne devo cinque, se è solo per quello. Solo che loro hanno l'umiltà di capire di non essere gli unici qua dentro. Tu mi sembra che questo continui a non avelo capito.

mc
Inviato: 3/8/2005 14:00  Aggiornato: 3/8/2005 14:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
Il sito e' tuo? Scusa mi era sfuggito. Sei tu che continui a "buttarla" sul personale. Io non sono una persona, sono un utente ricordi? Tu gestisci il sito e io lo frequento. Nei compiti delle migliori redazioni, v'e' anche quello di chiarire dubbi, e o rispondere alle domande-consigli-opinioni-critiche... (se ripenso alle critiche fatte all'unita'...). Non conosco la natura delle risposte che devi agli altri, ma conosco quello che mi premeva sapere, che per me, UTENTE, e' abbastanza importante, ai fini della frequentazione.. adesso non me la devi piu' quella risposta... Non "te la sto menando", a meno che per te discutere di fastidi all'utenza non sia una menata. Allora e' meglio parlarne in maniera da farlo capire meglio. La "Regola": La regola dice che non si puo' dire cosa? >>>>>..Willie, parli di Prodi? ... e dici che non ha tolto... niente!? Questa sinistra e' invotabile... meglio berlusconi. ...Ahahahahahahahahahhahhahahahhhahahhahhaha... Non sara' mica questo il livello massimo della propaganda prelettorale che farai da qui ad un anno a questa parte, vero? (...ahahah...) saluti Willie parlava male di prodi... e questo e' il commento. Da censurare... Anche tu, insomma, parli male del mio commento sul patriot act, e poi? Sull'onda dello shock del post di crociato (che potrebbero essere le nostre torri gemelle) hai regolamentato (patriot act) ed ora, la prima vittima (un po' di vittimismo... non faccio tenerezza?) sono io? ... Per un po' di ironia? Ma la Regola non era per difendere gli altri utenti dalla volgarita', dalle offese personali? E poi volevo scoprire, appurato che era fascista, che tipo di fascista fosse... ma c'e' la Regola che discerne per Te, a che serve capirne le motivazioni? (tra l'altro l'ho scoperto al volo... ehheheh... ... il resto ho scoperto che e' stato un equivoco... ma forse, inconsciamente, volevo mettere alla prova anche te... un nessuno qualunque, che ti mette alla prova...?! Via dal mio regno se non segui le regole... Se mi ha rotto i coglioni l'america, figurati le regole, come me lo hanno fatto!?) Non sono di certo stato mandato a guantanamo... d'accordo... ma e' evidente il meccanismo. E' evidente, no? Profetizzavo che sarebbero cambiate le cose... me ne vado, quindi, cambiamenti positivi all'orizzonte...(?)...forse... solo un UTENTE in meno... lo so massimo, non c'e' bisogno che me lo ricordi, non l'ho mai dimenticato che il sito senza di me sarebbe uguale. Forse pero' sei tu che dimentichi che senza gli utenti il sito e' nullo, perche' se te lo ricordassi, ognitanto, forse non saremmo a questi punti... con me, poi, che potrei benissimo essere l'utente medio (fra quelli piu' stronzi, forse), ma abbastanza rappresentativo (statisticamente!) del livello d'utenza. E se ho dato fastidio a qualcuno l'ho fatto sempre cercando di articolare. QUindi, nemmeno dei piu' scorretti... Gia' che e' praticamente un addio, vorrei anche farti notare (gratis!), oltre, alla mal gestione degli utenti (saro' l'unico), che prenderla sul personale e' sempre un errore. E se vale per gli utenti, e' indispensabile che questo non accada al gestore, che sull'onda dell'irritazione, potrebbe dar adito a parzialita'... non nascondo che me ne sento in qualche modo vittima (sob...per le lacrime, mi sto infilando un dito in un occhio...ma sono finte!). Perche' dico cio' perche' hai un potere in piu' rispetto al mio che non posso bannarti, se mi dai fastidio, senza dover perdere le interessanti chiaccherate con coloro che mi hanno aiutato a capire molte cose... sia come esempi positivi, che come negativi... La trasparenza (intendo quella politica: di questi tempi fondamentale), che vedi come un mio capriccio. Inoltre, parli troppo d'america... qualcuno lo disse... (forse bleck)... america, america, america... da tutte le parti vediamo l'america : in tv, giornali, film... anche qui no...almeno non cosi' tanta!! Volevo arrivare a 1000 messaggi... non ce l'ho fatta, mio malgrado. Ad essere sincero l'ho "spremuto come un limone" il sito, ed e' stato stimolante, cosa alquanto rara di questi tempi. Avessi saputo mi sarei fermato a 666, se non altro per alimentare in elias e crociato, strampalate fantasie sul mio concetto di coloro che parlano di dio...(elias, sei il mio "esempio in negativo" per eccellenza, non ti ringraziero' mai abbastanza... ho capito tantissimo con te... un saluto). Un saluto a tommy, numero 2, dopo elias, ma altrettanto importante... a proposito smetti di mandare in giro messaggi "t'ho beccato comunista" ai tuoi camerati sul sito, perche' magari s'incazzano ... devo essere onesto, ho riso parecchio immaginandomi la faccia di coloro (magari qualcuno che ha nero anche il sangue!) che si sentono chiamare "zecche" ... ehehehehh.... scusa... E willie? Sei in sopralluogo o si sei fatto acchiappare dagli utenti e dalle, con loro, discussioni? Esempi positivi... senza dubbi massimo... che non e' perfetto, purtroppo per lui.... ognitanto ricordateglielo, mi raccomando! Tanta stima per diva, santa, max (non mAx), bleck, nuin... piu' ne scrivo, piu' me ne vengono in mente... sole, le donne esplosive (soleluna e fiammifero) ... troppi ... tutti coloro con cui ho interagito, senza mandarvi a cagare ... anch'io non sono perfetto... pax, manolete, autoexilio (ma chi sei, ci siamo gia "incontrati" ?), andrea, Ivan ... e poi Linucs, titus il grande, gargoyle... e ciao. cos'altro...? Ah, si : mc@art-s.it ... mc marco [ Modificato da mc Attivo 3/8/2005 13:16 ] [ Modificato da mc Attivo 3/8/2005 13:35 ]

titano75
Inviato: 3/8/2005 14:24  Aggiornato: 3/8/2005 14:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/4/2005
Da: Roma
Inviati: 704
 Re: dispute3
Ciao Marco , capisco che magari avere delle risposte delle volte, almeno a seconda dei caratteri è importante, ma non è il caso di passarci sopra, almeno per il semplice fatto che a prescindere dalle regole e dalle regolette , l'importanza di un utente è fondamentale per la riuscita stessa del sito.... o meglio , a me non me ne frega niente se ci sei o no , però devo dire che in linea di principio l'utente è fondamentale per la discussione stessa..... Dai se te ne vai come farà il buon Elias?????? ....... ma anche io proprio ieri ti ho detto che con il tuo modo di intervenire , a bomba spesso , movimenti il tutto???? " .... come al solito .... "...... Alla fine sono sicuro che tra persone civili ma diverse si possa comunque convivere con una certa tranquillità.... Insomma qui siamo la voce dei deboli , andiamo contro i soprusi, critichiamo la cattiva informazione e poi??????? Litighiamo e non riusciamo a chiarirci per cazzate del genere??????.. Emiliano.

a faccià in giù su di uno specchio d'acqua....
ascolto il mondo e vedo il fondo...
mc
Inviato: 3/8/2005 14:31  Aggiornato: 3/8/2005 14:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
QUi siamo solo cervelli che ragionano insieme. Se siamo la voce di qualcuno siamo la voce di noi stessi... Il chiarimento c'e' stato ... ed e' una delle motivazioni principali. p.s.: rimango ancora nei dintorni per chiarimenti e per gli ultimi saluti... sempre che possa farlo... visto che il sito non e' mio! Ma e' TUO, massimo (ma si.... sdrammatizzo...non vorrai che cambi il mio modo di essere? no... non rispondere, visto il tema "Regola", per carita'!). E poi per ragioni di fuso... ... ciao ... p.s.: Ti consiglio (ma magari lo conosci gia') ORBITER un freeware scaricabile in rete, ovunque ed a qualunque velocita' (e' solo 38 mega). E' una relaizzazione 3d dell'universo... del sistema solare ... sono ancora un neofita... In movimento. La grafica usa le texture delle foto scattate da Hubble (telescopio spaziale). E' un realisticissima simulazione di volo (orbitale e non). Comprende lo shuttle, ed altri aggeggi spaziali, compresi telescopi e satelliti e sonde. Il tutto riprodotto con dovizia di particolari, maniacale ...(sono usati a scopo di studio). E' anche planetario con tanto di nomi di stelle e visualizzazione grafica delle costellazioni... tutto in 3d, guardabile in riferimento ad ogni pianeta si voglia. Tutto in 38 mega... infatti gira anche sul mio macinino con Xp. p.s.: volevo consigliarlo, e a tutti, ieri ma non ci sono riuscito... eheheh... io non ne sapevo niente, adesso incomincio a capirci e a conoscere meglio (l'ho preso pochi gg fa...) qualcosa. Quindi e' per tutti... e poi e gratis. ciao mc [ Modificato da mc Attivo 3/8/2005 13:56 ]

titano75
Inviato: 3/8/2005 14:41  Aggiornato: 3/8/2005 14:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/4/2005
Da: Roma
Inviati: 704
 Re: dispute3
mc, allora mi è sfuggito qualche cosa, il problema dov'è????? sai se mi capisci , ieri tra una pausa e l'altra , non ho capito cosa sia successo... Eh eh oggi sono quasi tutti in ferie.....me li sono levati dalle palle....non nè posso più!! ... Emiliano-----Titano.

a faccià in giù su di uno specchio d'acqua....
ascolto il mondo e vedo il fondo...
Gargoyle
Inviato: 3/8/2005 16:22  Aggiornato: 3/8/2005 16:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/4/2005
Da: Roma
Inviati: 421
 Re: dispute3
Mc Mc.... ma che fai? Lascia perdere tutte le forme di discussione.....hai detto bene, siamo cervelli che ragionano insieme.....e allora? adesso te ne vai? Per una regola? No non ci voglio credere.... E' un puntiglio contro Max allora....volevi una risposta,volevi rimanere senza regole, che volevi sinceramente? Dai ripensaci....magari per tutto agosto ci pensi, se vai in ferie ti rilassi come tutti noi poveri cristi lavoratori e quando torni vedi come va....se poi ti sei rotto i coglioni e tutta un'altra cosa..... Poi oh, che te devo dì fa come te pare.....secondo me però il sito senza i tuoi commenti ci perderà un po'.....se non ci si sente più in bocca al lupo per tutto.... e spero riuscirai a trovare un sito che ti rispecchia di più

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari. A. GRAMSCI
miradio
Inviato: 3/8/2005 16:27  Aggiornato: 3/8/2005 16:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: dispute3
mc se devi migrare mi permetto di consigliarti il "forum" di silvioberlusconifansclub.org , chiamato il "muro parlante". Le "discussioni" sono tutte deliziosamente "moderate" da un tizio con la formula "ndr" in fondo agli articoli commenta i commenti, amplificando le sparate proberlusconiane oppure ribattendo, spesso sommariamente- e sterilmente- a chi prova a mettere in discussione la "filosofia" del sito. Va da se che al secondo intervento leggermente controtendenza vieni "bannato" a vita, anche se sei un campione di bon ton. Il "muro parlante" diventa ben presto un muro..e basta. Capisco che ti ho dato un esempio assolutamente negativo, tu potrai migrare o ripiegare su forum con partecipazione al 100% di sinistra e dialogare amabilmente con tuoi "simili" oppure scorazzare su siti di rissa e scambiare idee e offese (per ogni idea in media 4 offese...)con antagonisti ideologici. In ogni caso secondo me LC rimane un'isola felice, soprattutto per come riesce ad ospitare tutto ed il contrario di tutto, con una mediazione necessaria per non scadere nel trash dilagante... PS Se poi vuoi essere frustrato ben bene prova a scrivere alla rubrica della posta del corriere della sera, ti risponderà il grande Sergio Romano, campione di sommarietà e sterilità ideologica centrodestrosa. Grida vendetta il caso di 2 gg fa quando un lettore chiedeva a Romano se non destasse sospetto il guadagno di petrolieri, venditori d'armi e ricostruttori a seguito del terrore e delle guerre. Domanda che si fanno anche i bambini oltre i 3 anni oramai. Romano risponde: "Anche i terremoti arricchiscono le industrie edilizie. Dovremmo dedurre che sono stati programmati dai palazzinari e dagli immobiliaristi?" Questa è l'immagine del pensiero centro-destroso oggi in italia (e forse nel mondo): un vero muro, intonacato a grigio. Buona fortuna mc...

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
vulcan
Inviato: 3/8/2005 17:06  Aggiornato: 3/8/2005 17:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: dispute3
Citazione:
Gia' che e' praticamente un addio
mc mi piacerebbe che tu rivedessi le tue decisioni.. indipendentemente dalla diatriba nata con la redazione... ..(la redazione è solo un pezzo di luogocomune) La tua decisionè solo istintiva e verosimilmente potrebbe essere la reazione fisiologica di ciascuno di noi .. Qui nessuno può essere perfetto, nè gli utenti nè la redazione ed ancor più perchè il mondo reale è pieno di "guerre" inutili .. questo piccolo mondo di luogocomune deve continuare ad esistere con il sacrificio di tutti ... in questo caso è indispensabile un tuo"sacrificio" ...(magari un domani il mio) indipendentemente dalle ragioni di fondo.. fottitene dell'orgoglio personale .. se sei arrivato a quasi 1000 post significa che questo mondo lo senti come parte di te .. Ognuno di noi che sia allontana da questo piccolo mondo è un pezzo di luogocomune che si dissolve. Non andare.. anzi rimani!!! ciao sergio

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
mc
Inviato: 3/8/2005 17:06  Aggiornato: 3/8/2005 17:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
>>>>>>>se poi ti sei rotto i coglioni e tutta un'altra cosa..... ... la mente umana e' complessa ... non lo escludo ... ma perche' montare questo casino, allora? No. Non e' la ragione principale. Comunque, non e' una decisione "lunatica" ... dubbi, opacita', loschi individui... un po' di tutto ... Credo che manterro' il nick.. in giro.. se vedete mc, sparate a vista... un saluto, naturalmente. ciao (miradio... refosco... ciao....non siete in lista...e chissa' quanti altri mancano... sorry...) mc

soleluna
Inviato: 3/8/2005 17:53  Aggiornato: 3/8/2005 17:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: dispute3
mc............................... io ti conosco poco, però ammetto che leggere di questa tua decisione mi dispiace, e molto anche. L'ironia di cui sei assolutamente maestro mancherebbe molto a me al sito e alle altri piccoli menti vaganti qui, soprattutto visto che si lega ad un cervello con sempre i famosi tre neuroni accesi mc.......... resta, torna insomma fa' come ti pare, giusto? ps. poi esplosiva, vuoi mettere? e chi me lo dice più? spero di rileggerti ciao Pat

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
nuin
Inviato: 3/8/2005 17:53  Aggiornato: 3/8/2005 17:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/6/2004
Da:
Inviati: 279
 Re: dispute3
Mc...!!!! giusto in tempo ...... Trovarti in giro per la rete sarà per me sempre un grande piacere...e non certo per impallinarti ...sempre stati sulle palle, a me, i cecchini a presto...somewhere.... nuin

nessuno
Inviato: 3/8/2005 18:19  Aggiornato: 3/8/2005 18:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/7/2005
Da: Albino (BG) - Bassa Valle Seriana
Inviati: 501
 Re: dispute3
Certo, iniziare a partecipare a questo forum per chiedere ad uno sconosciuto di restare, potrà sembrare strano. Ma, proprio perché non ti conosco, lo faccio. Da ciò che conosco già non posso imparare nulla. Da te, forse,si. Ciao

"Quieremos organizar lo entusiasmo, no la obediencia" - Buenaventura Durruti
fiammifero
Inviato: 3/8/2005 18:42  Aggiornato: 3/8/2005 18:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: dispute3
Fai come meglio credi,ma mi mancherà il tuo modo schietto e diretto nell'affrontare gli argomenti trattati,senza tanti eufemismi,panegirigi ,perbenismi e filosofismi! Accidenti,non me ne ero accorta,quanti ismi ci sono su LC! Ciao,un abbraccio virtuale

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
willie
Inviato: 3/8/2005 18:47  Aggiornato: 3/8/2005 18:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 83
 Re: dispute3
Mazzucco: hai fatto benissimo a rimuovere quei commenti. Erano di cattivo gusto e inutili (compresi i miei).

grazia
Inviato: 3/8/2005 22:27  Aggiornato: 3/8/2005 22:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/1/2005
Da:
Inviati: 337
 Re: dispute3
A me pare che tutto sia stato eccessivamente ingigantito. Probabilmente la discussione con crcociato ha creato una tale tensione da generare tutta questa ulteriore discussione..... Ho seguito le prime battute tra mc e willie, ho pensato che si sarebbe esaurito tutto subito ..... poi ora leggo della decisione di mc, anche questa mi sembra eccessiva. Io in un certo qual modo lo capisco. Ci sono a volte reazioni che una persona ritiene siano le uniche che possono essere conseguenti a quelle azioni, a quelle parole, a quegli atteggiamenti. Secondo me,però, marco devi pensarci. Penso che la tua sia stata solo una reazione immediata e forse eccessiva ma sulla quale è bene che ancora rifletta e discuta. Non con me, per carità, o con noi iscritti ma con max dal quale ti sei sentito in un certo qual modo ferito. Ho sempre letto i tuoi interventi e debbo dirti che mi hanno fatto riflettere molto. Non la penso come te su molte questioni ma mi avvicino al tuo modo di ragionare. Probabilmente ho molta strada da percorrere verso l'intransigenza. Anzi, senza probabilmente. _Certo ci sono stati altrettanti interventi stimolanti in questo forum ma i tuoi, accompagnati da quella sottile ironia, li ho sempre accompagnati con un sorrisino anche malizioso. Quanto a malizia i tuoi interventi non è che siano scarsi!!! E allora, dài, fai uno sforzo recuperando quel poco di volontà di proseguire che ti è rimasta e parla, dialoga, chiarisci con massimo. Sono certa che lui non si tirerà indietro. Dài, per favore.......!!! E per favore, finiamola tutti con queste "dispute", 1, 2, 3.......... Ciao, grazia

"Solo la verità può rendere liberi quanti oggi non vogliono essere servi..."

Paolo Sylos Labini
da "Intoccabili" di Lodato-Travaglio
Francowitz
Inviato: 4/8/2005 1:13  Aggiornato: 4/8/2005 1:13
So tutto
Iscritto: 8/7/2005
Da:
Inviati: 10
 Re: dispute3
E' da più di un anno che seguo le "conversazioni" che si tengono sul sito.. Ho sempre letto con piacere ed interesse i tuoi commenti, anche se normalmente il tuo pensiero è assai lontano dalle mie opinioni. Proprio per questo ti ho "usato" per mettere meglio a fuoco la mia visione del mondo, la mia mappa della realtà. Mi dispiace che tu te ne voglia andare... Per un puntiglio? Per uno scatto di nervi? Ti facevo molto più pacato, più freddo ed obbiettivo.. Peccato.. Comunque, buona fortuna..vorrei aver avuto il tempo di "litigare" con te.. Ma forse, passato il caldo e la tensione da troppo lavoro.. Eithe ophelon..

Arthes_ge
Inviato: 4/8/2005 1:13  Aggiornato: 4/8/2005 1:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2005
Da: New World
Inviati: 36
 Re: dispute3
Ciao mc, Non ho mai avuto il piacere di dialogare direttamente con te, ma anche i tuoi commenti hanno fatto parte di LC, ed anche i tuoi commenti mi sono serviti a ragionare... E' vero, non tutti possiamo essere d'accordo sulle cose, ma è anche grazie a questo che la gente parla (scrive) e si confronta... Ed ognuno ha il proprio carattere... Se per tanto tempo hai messo i tuoi post qui vuol dire che poi così tanto male non ci sei stato e, come hai detto tu, alcune cose sono servite anche a te per crescere o capire... Secondo me, te, come tutti noi, sei prezioso per LC, perchè in LC c'e' anche la tua impronta, con i tuoi pensieri, i tuoi scazzi e le tue soddisfazioni... Sarebbe un peccato perdere tutto questo... pensaci bene... e fai la cosa che ritieni più giusta per te... Spero anche io di leggerti ancora... Arthes_ge (Sandro)

La mia libertà termina là dove limita quella di un altro individuo (e viceversa)
hi-speed
Inviato: 4/8/2005 1:14  Aggiornato: 4/8/2005 1:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: dispute3
Per MC: Se lasci LC, ti prego, se hai tempo e non hai voglia di collegarti, telefona tutte le sere con nomi diversi verso le 19.30 a Zapping (Radio1) a quel trombone di moderatore di nome Aldo Forbice (tanto per sfogarsi un pò). Se puoi mandalo a c....e anche da parte mia!

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Paxtibi
Inviato: 4/8/2005 1:51  Aggiornato: 4/8/2005 1:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: dispute3
Ragazzi, via, cosa sono tutte 'ste facce da funerale! Mc mica ha detto che ha il cancro, ha solo deciso di non intervenire più! E magari poi cambierà idea, chissà... Comunque non saprei cosa dire sulle motivazioni, sono decisioni e sentimenti suoi, è giusto che agisca come sente più giusto per lui. Non ho seguito "in diretta" la questione a causa di una interruzione della linea per mancato pagamento della bolletta che mi ha estromesso dalla discussione proprio mentre gli animi si stavano scaldando. Sinceramente non mi sembra, rileggendolo ora, uno scambio particolarmente offensivo, ma è pur vero che la discussione che si stava sviluppando a quel punto è andata a farsi benedire. È anche vero, d'altro canto, che aveva cominciato a smagliarsi prima dell'intervento di mc, quando avevo risposto a tono ad un commento di Willie che definiva puerili e ingenui i miei ragionamenti senza prendersi la briga di argomentare la sua accusa: ha sbagliato Willie, ho sbagliato io che ho rilanciato, l'atmosfera si è surriscaldata e mc ci s'è trovato in mezzo (anche perché in fondo gli piace, diciamo la verità). Questo per spiegare come in questi casi sia impossibile assegnare delle responsabilità: che ci piaccia o no, che ci riteniamo offesi o meno, tutti c'entriamo in qualche modo, ognuno avrebbe potuto fare qualcosa per evitare il peggio. Sarebbe stato sufficiente, da parte mia, chiedere a Willie di argomentare la sua accusa, o ritirarla, e forse nulla sarebbe accaduto. Magari me lo dimostrava pure, che ragiono come un bambino (sarei il primo ad esserne felice: visto che Gesù amava i bambini, coltivo la segreta speranza che al giudizio universale io speriamo che me la cavo...) e tutto sarebbe finito lì. Per finire, è probabile che ciascuno di noi si sottoponga a qualche tipo di compromesso ad ogni intervento in una discussione, ma temo che sia inevitabile in quanto la discussione presuppone la presenza di altri nostri simili. Credo sia bene che il sito, in qualche misura, cominci ad assomigliare all'idea di rapporto sociale che chi lo frequenta ha in mente, ma proprio considerando il ventaglio di sfumature che questa idea al momento presenta, credo sia vano immaginarlo come l'isola felice nell'inferno democratico in cui siamo immersi. Bisogna sapersi accontentare, pur non essendo mai contenti. ___________________________________________________________ Ci sentiamo, mc, brutta bestia! [ Modificato da Paxtibi Attivo 4/8/2005 1:53 ]

shevek
Inviato: 4/8/2005 3:24  Aggiornato: 4/8/2005 3:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: dispute3
Salut y Libertad a tutti, ed a Mc in particolare. Ho l'impressione che il meccanismo provocatorio innescato negli ultimi tempi stia dando i suoi velenosi frutti: persone solitamente pacatissime perdono la calma, la discussione degenera, si sviluppano lacerazioni dei rapporti interni... Per favore, facciamo tutti molta attenzione (vigilanza compagni, si sarebbe detto negli anni settanta): potrebbe non essere casuale la coincidenza tra il clima di rissa innescato e l'esplosione negli "indici d'ascolto" di LC. Qualcuno forse sta cominciando a pensare che cominciamo a far pensare troppa gente? Cerchiamo di non dargli soddisfazione... Shevek il complottista ad oltranza

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
patchacuti
Inviato: 4/8/2005 9:14  Aggiornato: 4/8/2005 9:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2004
Da: Trieste
Inviati: 255
 Re: dispute3
Buona giornata a tutti Secondo il mio piccolissimo punto di vista, si e' fatto un gran casino per poco! Forse ogni tanto bisognerebbe essere umili.... Ho riletto "la diatriba" tra willi e mc e non mi sembra una cosa cosi' spaventosa da postarla in dispute 3. Devo dire che mi ha "quasi" divertita 'sto palleggiamento tra uno e l'altro. Mi dispiace se mc se ne va via (e spero di no perche' anche se non condivido tutte le sue idee, e' una bella testa pensante (non mi ricordo chi l'ha detto)) come mi ha dispiaciuto che se ne sia andata via Florizel! Io riesco a scrivere pochissimo, ma leggo ogni vostro commento! Massimo, ti prego, fai in modo che bella gente come Florizel e mc non lascino LC, sarebbe una perdita per il tuo sito. Con affetto a tutti e un grazie a Massimo per il suo impegno A prestissimo

miradio
Inviato: 4/8/2005 9:19  Aggiornato: 4/8/2005 9:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: dispute3
Ben detto Sheveck! Luogocomune e le risse fanno a pugni...evidentemente c'è chi non ha a cuore la buona pace del sito. Chi magari crea zizzagna in buona fede pensando di rendere Lc più "pepato" come succede in tv, ma qui credo che davanti ai battibecchi molti cambiano canale...

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
manolete
Inviato: 4/8/2005 9:34  Aggiornato: 4/8/2005 9:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/2/2005
Da:
Inviati: 470
 Re: dispute3
Ciao a tutti, un rapido saluto perché sto per caricare l'auto ed andare in vacanza: ci si risente tra un paro di settimane. Aggiungo solo un "saluto particolare" (come mi sento papale ) a mc: non è mia abitudine interferire con le scelte di chichessia (mi sforzo di non farlo nemmeno coi miei figli...), ma posso solo dire che a "casa mia" un piatto di minestra e un bicchiere di vino ci sarà sempre per tutti. Qui su LuCo sono utente, quindi ospite, ma credo di non appropriarmi di nulla di indebito se dico che i PM sono "casa mia", la mia casella e-mail segnalata nel profilo è "casa mia". Stop. (se no il "rapido saluto" diventa un romanzo di Moravia...) Suerte, manolete

Redazione
Inviato: 4/8/2005 10:15  Aggiornato: 4/8/2005 10:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Mc: da come poni la domanda, sembra quasi che tu davvero non abbia capito il senso della regola. Questo è quello che hai scritto, riportando parte del tuo dialogo iniziale con willy: Citazione:
La regola dice che non si puo' dire cosa? >>>>>..Willie, parli di Prodi? ... e dici che non ha tolto... niente!? Questa sinistra e' invotabile... meglio berlusconi. ...Ahahahahahahahahahhahhahahahhhahahhahhaha... Non sara' mica questo il livello massimo della propaganda prelettorale che farai da qui ad un anno a questa parte, vero? (...ahahah...) saluti Willie parlava male di prodi... e questo e' il commento. Da censurare... Anche tu, insomma, parli male del mio commento sul patriot act, e poi?
"Questa sinistra e' invotabile... meglio berlusconi" è un 'idea, un concetto generale, e ci sta tutto. Ma quando scrivi "Non sara' mica questo il livello massimo della propaganda prelettorale che farai …" passi dal generale al personale, criticando implicitamente l'interlocutore. A quel punto hai messo le basi per uno scontro personale, che non sarebbe mai potuto avvenire se tu non avessi fatto quel passaggio. Chissà perchè non si dovrebbe poter adottare quest'unica regola, che finora si è rivelata preziosa nel dare al sito quel poco di reputazione che si è guadagnato. Massimo Approfitto per dirvi che proprio in queste ore stanno "succedendo cose" - che non dico per scaramanzia e per correttezza - che rischiano di portarci presto ad un livello di letture di magnitudine completamente diversa. Non sarebbe un peccato, in quel caso, vedere la gente che se ne va schifata perchè trova i commenti pieni di battibecchi personali? Perchè non usate i PM, per quella roba? Qualcuno me lo vuole spiegare? Volete per forza il pubblico? Volete il palcoscenico? Perchè in quel caso il torto ve lo siete dato da soli. Io non "chiedo" a mc di restare. Gli chiedo invece, se vuole andarsene, di motivare chiaramente il gesto, in luce anche di quello che ho scritto ora. Equivale quindi a chiedergli di restare o di andarsene, a seconda che sia d'accordo con quello che dico o meno. Ripeto infine che "il sito è mio", nel senso che l'ho fatto io, lo gestisco e lo pago io, e che è aperto a tutti quelli che si impegnino a rispettare quella semplice regola, senza nessun altro tipo di discriminazione o di limite di alcun genere. Se non basta, non so che farci. [ Modificato da Redazione Attivo 4/8/2005 9:17 ]

patchacuti
Inviato: 4/8/2005 11:15  Aggiornato: 4/8/2005 11:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2004
Da: Trieste
Inviati: 255
 Re: mc!!
mc !!!! ho provato a mandarti due e-mail ma mi ritornano!!! Ue' che mi daresti l'indirizzo giusto??? Ciao

mc
Inviato: 4/8/2005 11:39  Aggiornato: 4/8/2005 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
Grazie, per rispondere a tutti arrivero' ai miei 1000 posts... Innanzitutto, quelli che ho dimenticato ...Patchatchuti, grazia, shevek (ti ho letto anche al di fuori... complimenti...). Un particolare grazie a nessuno, che non mi "conosce", e a chi avrebbe voluto duellare, facendo stridere i neuroni all'unisono, ma non ha avuto il tempo. Willie commenta che i commenti erano stupidi. Come darti torto. Inutili un po' meno. E non solo per il particolare significato che attribuivo ai miei dubbi, ma anche per il fatto che se non altro accentuavano una sorta di dubbio che mi porto sin dall'inizio dei tempi. Di inutile, mister willie, ce ne sono stati di posts ... cazzo quanti... eppure? Mi e' sembrato piu' un colpo di testa piu' che una decisione ponderata. Ma sono parte in causa e forse sono parziale nelle mie dissertazioni. Spinto anche dalla mia urticanza, a quanto pare, dal mio divismo, a quanto pare... e io aggiungerei dal tono dissacrante usato per ritorcere contro massimo una sua stessa decisione, cioe' quella di cambiare un sito piacevole, inserendo nuove regole censorie (parola troppo forte, forse, visto che e' piu' una censura estetica... a quanto pare...!) con fare ... diciamo autoritario. 1) ovviamente il gesto, poco, costruttivo e irrispettoso... (minchia...orgoglio di masculo...ieee...) inoltre platealmente forzato su posizioni a dir poco inconsistenti, visti i post (dare del fascista ad un fascista, mica s'e' offeso...s'e' offeso perche' lo mettevo tra i berlusconiani o con bush...scusa willie...). (...per chiarire, non mi piace essere trattato da pecora... so quel che dico e faccio e me ne prendo le responsabilita' ... non ho bisogno di ulteriore controllo, poi se fatto in modo discutibile...o per innato autoritarismo... Avete presente quando vi sentite usati come esempio per "educare" gli altri?). 2) fuggivo in questo sito dalla deriva autoritaria della societa', e mi ha beccato anche qui... mi illudevo che davvero fosse un isoletta felice, come qualcuno la chiama tutt'ora, sempre mangiato dai alcuni piccoli dubbi che decisi di mettere da parte per i fatti che spiegavo piu' in su' nei post (imparare piu' cose possibili), ho capito che non corrisponde a quella che avrei voluto continuare a frequenta' ... non piu'... se sono rimasto e' per voi... indubbiamente... (e per me... come dicevo, sempre, prima...). Mi dedichero' ai passatempi... quelli di sempre, e quelli nuovi, stimolati dalle interessanti discussioni avvenute qui, e da novita' a livello personale... (un esempio, il cosmo, l'astronomia, l'ottica, la politica, la musica... e la societa' potrebbe essere assorbita dai miei hobby ... questa, si, che sarebbe una rivoluzione...!) 3) il motivo principale e', forse, detto col senno di poi, la netta presa di posizione contro una teoria fatta di democrazia illuminata e di una politica affrancamento dal "controllo", ed una pratica autoritaria regolamentata, intrapresasi in un momento di "crisi inesistente" ... inseriti mentre si proferiscono frasi come "il sito e' MIO, e me lo gestisco io" e "la Regola la devono rispettare tutti, non e' facoltativa". Col senno di poi, perche', non avevo intenzione di lasciarlo il sito e la reazione di massimo di ieri (o l'altro ieri) mi lasciato basito... e convinto a "mollare"... il sito... il sitoooo... non fatevi venire strane idee... Forse e' arrivato il momento di interagire con le persone guardandole negli occhi... cosa che peraltro avevo gia' iniziato a fare in parallelo e che avrei potuto continuare a fare, se non... Patchy, parlava di qualcosa che massimo potesse fare... Lasciare tutto com'era prima ... e "scendere" a discuterne. Ma questa volta non partendo dal presupposto di DOVER fare nuove regole, ma dal punto in cui ero rimasto io... convivenza civile. Sono rimasto indietro, o sono ancora proiettato in avanti? Questa e' una domanda a cui si puo' rispondere solo individualmente. Sapete come la penso a questo punto. L'ironia e' uno strumento potente. La satira e' uno strumento potente. E, se non altro bisogna sperimentarla per imparare ad usarla nella maniera piu' giusta (partivo gia' da una "vita" di sperimentazioni). E si parla spesso di strumenti per attuare i veri cambiamenti. Ci sono. Secondo voi e' un caso che grillo, guzzanti, luttazzi siano comici? Il sito non e', o meglio non dovrebbe essere, a mio parere, il set cinematografico dove si fa come dice il regista che a sua volta segue la sceneggiatura "paro, paro". Che sia una forma di deformazione professionale? Ma chi sono io per dirlo... un nick... come voi... e il sito e' TUO, massimo. Visto che l'ho imparato, alla fine? mc

mc
Inviato: 4/8/2005 12:30  Aggiornato: 4/8/2005 12:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
Fatto ... Lo stavo gia facendo rispondendo agli altri... A quanto pare... eheheh... non era necessaria la tua richiesta! Ottima, l'intuizione della sorpresa... hai spiazzato anche me... le prospettive future risultano sempre un ottimo appiglio per uscire dal presente (so che non e' il momento adatto per commentare cosi'... ma ormai mi conosci...). Non so se bastano come motivazioni, e in realta' ce n'e' qualcun'altra, ma sono credo meno importanti... e non utilizzabili... non come i "fatti" che ho gia' esposto. >>>>>se vuole andarsene, di motivare chiaramente il gesto Quindi, se dovessi cambiare idea e decidere di restare a fare "risse sterili" (credo miradio abbia stravolto il commento di shevek, rivolgendolo a me... o viceversa? ... o dite entrambi la stessa cosa? ...boh... ), sarebbe come ammettere che non ci sono motivi per andare via. In gergo scacchistico sarebbe stata un ottima forchetta, ma ormai i motivi li ho dati... E, quindi, e' una mia scelta e la redazione ha una coscienza meno pesante... E poi ci sono le sorprese future... che a quanto pare (ehehe) mi perdero' da utente che ero. >>>>>>Io non "chiedo" a mc di restare. Gli chiedo invece, se vuole andarsene, di motivare chiaramente il gesto 2 ... la vendetta Il che', per coloro che leggono tra le righe equivale ad un "intanto, porta via il culo, e poi quando sei uscito, sfogati, che tanto m'arimbarza..." velato... ma ormai fatto anche questo...ehehe. p.s.: ... lo sospettavo, patchy, e mentre scrivevo a voi, e a massimo, mi sono iscritto per un nuovo account, nuovo di pacca... l'altro e' scaduto quest'anno... a gennaio... emme.ci@email.it (originale, eh?) mc

patchacuti
Inviato: 4/8/2005 13:04  Aggiornato: 4/8/2005 13:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2004
Da: Trieste
Inviati: 255
 Re: dispute3
per Massimo: ...Ripeto infine che "il sito è mio", nel senso che l'ho fatto io, lo gestisco e lo pago io, e che è aperto a tutti quelli che si impegnino a rispettare quella semplice regola, senza nessun altro tipo di discriminazione o di limite di alcun genere. Se non basta, non so che farci... Saro' ripetitiva caro Massimo, forse si e' fatto una baraonda per una cosa non tanto pesante!! Ammiro te per tutto il lavoro che fai ed ammiro tantissimo tutti quelli che vi partecipano. Il tuo sito e' come una grande famiglia e fortunatamente non tutti siamo uguali!! Non mi sono piaciute le parolacce (troppo grosse veramente) di Crociato...e se non sbaglio anche di Tommy...ma per il resto mi sembrava tutto abbastanza nella norma. Talune volte si passa da un discorso che intrippa a "quasi urlarsi"!! A me succede qualche volta, SI ESAGERA nel proprio impeto. Ma mc e' cosi'!! Spero di non aver offeso nessuno!! E ridinuovo BUONA GIORNATA A TUTTI.. Mariagrazia

mc
Inviato: 4/8/2005 13:37  Aggiornato: 4/8/2005 13:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
>>>>>>"Questa sinistra e' invotabile... meglio berlusconi" è un 'idea, un concetto generale, e ci sta tutto. Ma quando scrivi "Non sara' mica questo il livello massimo della propaganda prelettorale che farai …" passi dal generale al personale, criticando implicitamente l'interlocutore. A quel punto hai messo le basi per uno scontro personale, che non sarebbe mai potuto avvenire se tu non avessi fatto quel passaggio. Chissà perchè non si dovrebbe poter adottare quest'unica regola, che finora si è rivelata preziosa nel dare al sito quel poco di reputazione che si è guadagnato. Con tutto il rispetto, stronzate! A parte che di attacchi personali ne sono gia' stati fatti fin'ora (a tonnellate e da quasi tutti), e solo dopo il 'Patriot Act' e' diventato "decreto reale" la cancellazione forzata, e poi avendo gia' affrontato il discorso, mi sembrava abbastanza chiaro che trattandosi di nick un vero e proprio attacco personale non potrebbe mai esistere su un sito come questo... semmai un attacco agli argomenti... che puntualmente ho fatto subito dopo, quando mi si chiese dallo stesso willie... che mi rispose quello che poi volevo sapere...("psicopatico!" penserete...beh.. che c'avete contro gli psicopatici?). Inoltre, evidentemente hai qualche problema di impaginazione nel leggere le pagine... spiegai, piu' su, che avevo dei motivi personali e dubbi da "sciogliere" ... dicevo anche che per Te discerneva la Regola, ormai... E' tanto complesso da capire? ...visto che non ti sei nemmeno posto il dubbio che potesse avere un senso... E comunque, la cosa sarebbe finita di li' a poco, mentre alla luce del Tuo "non me la menare", i dubbi, gli altri, mi sono crollati addosso, e tutti insieme... Ma poi, domande e richiesta di chiarimenti, in risposta a domande e a richieste di chiarimenti... cosi' andiamo in loop... e risposte a chiarimenti, niente... vengono sfumate nelle novita'... (ed arrivo ai sospirati 1000... non e' piu' nelle mie intenzioni). >>>>>>Ripeto infine che "il sito è mio", nel senso che l'ho fatto io, lo gestisco e lo pago io, e che è aperto a tutti quelli che si impegnino a rispettare quella semplice regola AHahah... e' incredibile...! Cazzo, se sottolineavo, ironicamente, questo tuo vezzo di ripeterlo all'infinito, e' perche' lo trovavo uno dei punti deboli delle tue argomentazioni. E tu imperterrito, continui... grazie ... non c'e' che dire... per lo meno il distacco e' divertente. Ponevo l'accento sul fatto che in un sito del genere, il controllo autoritario e' un'autogol... "una stecca ad un concerto alla Scala" ... per gli intelligenti o per quelli che usano da soli la propria testa... (tie'!... ecco la mia forchettina scacchistica... o siete d'accordo con me o siete delle pecore deficienti!... facile no?). Parli dei PM ... poi... e se il fatto di scrivere pubblicamente, invece che in privato, fosse proprio mirato ad "allertare" altri utenti meno attenti o distratti(magari, chesso'... da prospettive future di espansione del sito, per esempio) da altro? >>>>>>>>rischiano di portarci presto ad un livello di letture di magnitudine completamente diversa. Arrivare a questi "livelli" di letture, ponendovisi partendo da un livello di massimo di liberta' d'espressione? I fatti stessi ti smentiscono, in questo frangente : interventi come quello di crociato non ce n'e' piu' stati, ma hai pensato bene di censurare un battibecco, che piu' assomigliava ad uno scontro tra ideologie). Devo aggiungere "censura preventiva" alle critiche che ti muovo? Ed inoltre, cosa stai dicendo, che il sito dovra', per mantenere i "grossi numeri", per forza di cose, autocensurarsi per mezzo della "Regola"? Parli di commercializzazione delle argomentazioni? (a parte che basti fare un po' di zapping e casomai le "risse mediatiche" tirano, e se tirano, purtroppo...! ... mi ricollego a cio' che diceva miradio... mi sembra un po' riduttivo nei miei confronti, data l'immancabile argomentazione ogni volta...). Appiattire il dibattito per non spaventare i nuovi ingressi...? ...ah, gia', secondo te sono le regole di censura che hanno fatto crescere il sito (lo confermi, no?). >>>>>>Chissà perchè non si dovrebbe poter adottare quest'unica regola, che finora si è rivelata preziosa nel dare al sito quel poco di reputazione che si è guadagnato. Non gli interventi ... (anche i miei) ... non il passaparola "...che c'e' un sito dove puoi commentare liberamente i fatti attuali e non, e puoi scriverli direttamente tu gli articoli..." ... Non lo squallore dell'intorno ... Non tutto cio', bensi' le regole di censura... risponderai che un po' tutto questo... allora mettili in ordine di importanza e avrai la giusta visione delle cose. Quello che ho elencato (ovviamente, ho omesso il tuo oneroso lavoro dietro, ma non posso elencarlo perche' sono contro, in questo momento!) ha dato l'idea di un sito in movimento... una fucina di punti di vista, non regolamentati, non filtrati dal benpensare, non svenduti, non interessati... anche tu puoi omettere cose, per tirare acqua al tuo mulino, ma questo non si puo' nascondere. Altro che le regole. mc

miradio
Inviato: 4/8/2005 16:16  Aggiornato: 4/8/2005 16:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: dispute3
mc rispondo sul fatto delle risse sterili. Non erano rivolte direttamente a te le accuse di rissosità, tantomeno quelle di voler remare contro alla buona fortuna del sito. Solo si ragionava di come si possa essere depistati in fretta rispetto al percorso tranquillo e proficuo di una discusisone standard, qualora si scaldino gli animi e si toccano corde di sensibilità personale. Pur essendo in buona fede come sei tu (credo) nel perseguire l'interesse di tutti. Se ero io a decidere magari avrei lasciato correre nel tuo caso con il Willy. Io stesso ho subito l'"onta" del provovatore gratutito: tempo fa diedi a qualcuno del "megalomane" e questi fece una grande piazzata al Mazzucco perchè si sentiva offeso a morte. Allora? Dove finisce il tollerabile e dove si sconfina nell'intollerabile? Al moderatore l'ardua sentenza... Poi siamo tutti bravi a parlare, io stesso promuovo perincipi che a volte non riesco a rispettare fino in fondo, lo ammetto. Ma mi rimetto alla volontà del "padrone di casa" In generale (escludendo la figura mc in particolare) aggiungo che internet ha il brivido dell'anarchia, ma l'anarchia porta a conflitti e i conflitti al rumore. Il rumore piano piano copre il discorso e passa in primo piano, facendo perdere il segnale originale del messaggio. A chi giova questo? E' lecito sfogarsi quando serve, è lecito pure ignorare persone fastidiose. Ciascuno segua i propri modi di essere. Se ci sono incidenti si ferma il gioco e questo non è bello. Esiste un'arbitro, per giunta padrone del campo. Se fischia ci sarà un motivo. Non sta a nessuno, penso, sindacare oltremodo. Al limite si va al moviolone e si riscontrano delle imperfezioni (anche l'arbitro è un nuomo) ma il gioco deve andare avanti. Se l'arbitro è venduto bisogna abbandonare il campo di corsa. io, per il momento, resto [ Modificato da miradio Attivo 4/8/2005 15:33 ]

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
mc
Inviato: 4/8/2005 17:06  Aggiornato: 4/8/2005 17:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
>>>>Se fischia ci sarà un motivo. >>>>Non sta a nessuno, penso, sindacare oltremodo. >>>>Al limite si va al moviolone e si riscontrano delle imperfezioni (anche l'arbitro è un nuomo) ma il gioco deve andare avanti. E', purtroppo, il motivo che c'e' sotto, il vero contendere. Io sono convinto di qualcosa, e massimo sta facendo, praticamente, di tutto per confermarmelo. Perche' non sindacare? Sto sindacando e ho fatto il moviolone. Ci sono tutte le prerogative per un inchiesta. E' proprio come un'arbitro che e' anche padrone delle due squadre che giocano... qualcuno del pubblico ha notato un grosso fallo e lo sta urlando a squarciagola... con la speranza che qualcun'altro del pubblico possa rivederlo con i suoi occhi. Tu sei il secondo che ha notato... (degli ufficiali) ... e sembri averne preso atto (magari sai cose che io non so) ....chissa' gli altri? E bada bene non sto invitando gli altri a lasciare gli spalti. Sto solo invitandoli a prenderne atto che, ad un certo punto, la partita a preso una piega diversa... e questo e' successo nel primo tempo. Sia nel secondo, e le cose continuano, ancora piu' speditamente, verso la stessa direzione in piega!!! Se poi, io prendo e me ne vado a casa, e' una mia scelta... seeeee... autonoma... certo. In quanto, amichevole non posso pretendere la restituzione dei soldi del biglietto, perche' gratis... pero' posso pretendere che i giochi si facciano correttamente, altrimenti e' meglio cambiare sport. Siamo qui per vedere una partita corretta o il teatrino a cui siamo abituati? ... giusto per rimanere in metafora. mc

Arthes_ge
Inviato: 4/8/2005 18:30  Aggiornato: 4/8/2005 18:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2005
Da: New World
Inviati: 36
 Re: dispute3
Sono molto d'accordo con cio' che ha detto miradio...

La mia libertà termina là dove limita quella di un altro individuo (e viceversa)
Redazione
Inviato: 4/8/2005 18:52  Aggiornato: 4/8/2005 18:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: PROPOSTA DI LAVORO PER MC
"ADDIO MONDO CRUDELE!" MC, non so se il personaggio ti si addice. Lucido e materialista, asciutto e vetriolico, di colpo i toni melodrammatici stridono leggermente col tutto. Nel tuo "the long goodbye" dici però cose inesatte, e tu sai che per me questo è peggio delle ortiche nelle mutande. Non c'è nessuna "nuova regola", c'è la semplice novità, annunciata e strombazzata a dovere, che da oggi la regola si applica senza eccezioni. Se quindi vuoi appellarti alle "migliaia" di scontri diretti accaduti finora sul sito, sbagli in pieno. Avvenivano, semplicemente perchè li tolleravo, ma non mi hanno mai fatto piacere, nè allora nè oggi. Ti ho chiesto infine la chiara motivazione - che non mi sembra di aver ancora letto (io per "chiara" intendo chiara) - per cui ti getteresti dalla scogliera. L'unica che ho trovato - sta nell'altro thread - è "Mazzucco giornalista sì, Mazzucco pastore no". Benissimo. Ti faccio allora una proposta. Visto che è indubbio che tutte e due le cose siano necessarie (in luce dello scopo prefisso per il sito, non dimentichiamolo), io torno a fare il semplice giornalista, e il pastore da domani lo fai tu. Sei vuoi bene al sito sono sicuro che non ti tirerai indietro. Lo scopo, come già detto, lo conosci: "portare un certo tipo di informazione al maggior numero di persone possibile." Decidi quindi tu cosa fare quando trovi due galline che si beccano nei commenti di un articolo, decidi tu il criterio per intervenire di volta in volta, decidi tu se spostare semplicemente, o censurare davvero, ciò che dicono. A noi basta che tu ci garantisca il risultato, e come lo fai non lo metteremo mai in discussione. Contento così? Se me lo confermi, cominci da domani stesso. [ Modificato da Redazione Attivo 4/8/2005 17:53 ] [ Modificato da Redazione Attivo 4/8/2005 18:04 ]

Linucs
Inviato: 4/8/2005 20:41  Aggiornato: 4/8/2005 20:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: PROPOSTA DI LAVORO PER MC
...è quasi interessante come il "thread" di Ercolina... Tutti insieme! Kofi Annan, Kofi Annan, viva Kofi Annan! Assomigli a tutti noi, sei furbo e birichin e perciò noi gridiam, viva Kofi Annan! Solo tu - Kofi Annan! - puoi capir - Kofi Annan! i mille e mille sogni di un bambin, ah! ah! ah! Noi gridiamo in coro, evviva, evviva, urrà, sì, sì! Kofi Annan, Kofi Annan, viva Kofi Annan! Che fa sempre divertire i grandi ed i piccin e perciò noi gridiam, viva Kofi Annan! Solo tu - Kofi Annan! - puoi capir - Kofi Annan! i mille e mille sogni di un bambin, ah! ah! ah! Noi gridiamo in coro, evviva, evviva, urrà, sì, sì! Kofi Annan, Kofi Annan, viva Kofi Annan! Su venite a far baldoria insieme a Kofi Annan, anche noi, come voi, canterem così. Come noi bambini, tu sei tanto piccolin, Kofi Annan, Kofi Annan, viva Kofi Annan! Badombe> Halla-halla-ralla-malla-passa-la-pallàh! Badombe> Bush e Blair che metton bombe, cosa scoppierà!

DIVA
Inviato: 4/8/2005 22:43  Aggiornato: 4/8/2005 22:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2004
Da:
Inviati: 530
 Re: ciao Marco sono Anna
Solo stasera ho letto questa ,chiamiamola, disputa. Marco, ricordo che quando ci fu il putiferio su Ercolina/mazzucco/diva, e, come una star di ollivud ( o come la vanda osiris) diedi l'addio a questo sito, tu dicesti solamente questo : avra' i suoi motivi In quella frase brevissima, Marco , io ho compreso che tu i "miei motivi" li capivi e li condividevi. Oggi io ti dico : avrai i tuoi motivi Ma ti dico anche che , se questo e' il primo blog che hai frequentato, e' un bel trampolino, come imparare a nuotare in piscina e poi farlo nel mare. Internet e' pieno di isole, atolli, arcipelaghi per gente che ha da dire o che vuole ascoltare. Il guaio e' che ci si affeziona alle persone, ai nick e anche al "gestore". Nonostante che con l'Ercolina scio', il nostro Mazzucco abbia largamente dimostrato che della Diva gli importava il giusto (leggi :pohetto) , poi alla fine sono riuscita a comprenderlo, a capire che il numero degli iscritti e delle letture e' fondamentale per lui, e' il solo modo che ha per poter tenere su questo posto, gratuitamente per giunta. E ci da del suo, eccome ci da. Lo gestisce quasi totalmente da solo, ed e' un impegno non da poco,e lo fa dignitosamente. L'unica pecca e' quella che hai detto tu : troppa America, e a dirla tutta, a noi italiani magari interesserebbe di piu' leggere di casa nostra (anche di cosa nostra che attualmente mi sembrano piu' che mai parole una nell'altra). Il sito si chiama luogocomune , le notizie commentate....ho l'impressione a volte che del momento di alta dittatura politica/economica che sta attravversando il Bel Paese, Mazzucco o non ne capisca nulla, o non gli interessi, o semplicemente gli interessa di piu' la politica del paese dove vive. Oggi leggo dell'affaire Ricucci e company....una pagina tutta da commentare leggo di Fazio e dei silenzi di Berlusconi..una pagina tutta da commentare leggo della banca Unipol, la banca delle coop rosse e degli affari di cui la sinistra non vuole parlare...una pagina tutta da commentare..... leggo dei diritti Mediaset sul campionato di calcio...una notizia tutta da commentare.... leggo che l'Italia e' in imminente pericolo di atti di terrorismo, ma milioni sono in partenza per le vacanze in auto, aerei, treni ..una notizia tutta da commentare..... sento ogni giorno nei tg la voce stridula e fastidiosa di questo Benedetto 13...che come il prezzemolo e' onnipresente peggio del Costanzo e della Maria, su tutti i canali tv..ed e' una notizia da commentare.... Marco, comunque sia, questo sito non si riesce mai a lasciarlo del tutto, anche se quando ci rivieni trovi una marea di nomi o nick nuovi e incomprensibili ..alcuni sembrano inventati li' li'..ma ...meglio riderci su, poi pero' leggi alcuni..e tra te e te dici...ma c'e' ancora tanta bella gente vera in giro. Ti voglio molto bene Marco ( per feeling mentale ) e non voglio "perderti di vista" , la mia mail qui c'e', se vuoi dammi tue notizie, ma sono certa che ti leggero' tra un po', ancora qua. Se non sara' cosi' : avrai i tuoi motivi con stima incondizionata anna [ Modificato da DIVA Attivo 4/8/2005 21:44 ]

miradio
Inviato: 4/8/2005 23:13  Aggiornato: 4/8/2005 23:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: dispute3
Citazione:
Sono molto d'accordo con cio' che ha detto miradio...
Grazie caro, mi dai il coraggio di andare avanti su questa strada Postilla x mc: se comunque c'è stata censura trattasi di "deviazione" di posts e non di cancellazione. Prova a postare qualcosa su www.silvioberlusconifansclub.org ...se vuoi conoscere la vera intolleranza...ma forse te lo avevo già detto

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
mc
Inviato: 5/8/2005 0:33  Aggiornato: 5/8/2005 0:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
Allora, vediamo se ho capito bene : sono scelto nel gregge, il recinto dei montoni, per essere castrato. Mi scelgo la data dell'esecuzione (almeno quello!), che sarebbe stata fissata per domani (the long goodbye" e' in rispetto dei miei colleghi utenti virtuali, sia ben chiaro!). Ad un giorno dalla data, cosa mi si chiede? Di diventare il boia di me stesso. Fico... posso scegliere se dare un colpo netto, o se fare lentamente con la speranza che mi lasci distrarre dalle novita', o con la speranza che, una volta superata la paura iniziale, mi possa iniziare a piacere... Chissa' cosa sara' meglio per i miei testicoli (tanto siamo nel ghetto dei maleducati... o se vuoi, l'angolino dietro la lavagna... si possono usare questi termini). Comunque, che dilemma?! E senza contare le proteste della mia compagna... Torniamo per un momento seri. 1) Mi si richiede una responsabilita' che, io, impiegato metalmeccanico, non posso garantire, non per l'onere del compito, che sarebbe in mani che si sentono libere, ma per impegni lavorativi, evidentemente, incompatibili ed inconciliabili. 2) Alla luce di quello che fin qui ho espresso, beccandomi del "fighetto" in cerca di notorieta', del "melodrammatico", del "rissaiolo", in ordine cronologicamente sparso, come mi si puo' chiedere questo, visto che e' stato, e' e, lo sarebbe anche se accettassi, in netta contrapposizione con la tua voglia di "castrare", in cambio dell'ordine? (...i gioielli di famiglia o l'ordine?...mmmmmh....). 3) Ero contrario agli "interventi", proprio per condividere la responsabilita', appellandomi alla collettiva crescita civile, riscontrabile al 99% nella totalita' dei posts presenti sul sito! ... ci sono "scivoloni", equivoci... i maleducati, i pazzoidi, i fanatici, di tutto : ma secondo te perche' ci sarei stato bene fin'ora? Se la metti nelle mie mani la responsabilita', come faranno altri utenti a capirlo da soli quando stanno esagerando... "cazzomenefrega, tanto lo sa marco...o massimo... quando esagero!". Posso trovare "ignoranza" (nel senso della non competenza), posso trovare inesperienza (nel senso dell'inesperienza...ehehe), posso cercare di capire invece di ignorarle, ed esprimermi in discussioni, apparentemente, sterili, ma che creano un alone di attenzione, sulle argomentazioni. Bada bene che non ho fatto uno sforzo di immaginazione per trovare queste caratteristiche : ho guardato nella stanza in cui sono da solo, e le ho viste. Ho provato ad accennare al fatto che tra le cose piu' importanti, imparate nell'ultimo periodo, ci sono proprio quelle che ho imparato da cio' che reputavo negativo del sito. Qualcuno forse ha presente, e comunque, non ho mantenuto il segreto (speriamo che lo prenda come un messaggio positivo... scherzo, e' ovvio che lo e'...). Come faccio a privarmene, cercando di convincermi che lo faccio per il bene del sito? ... detto cio', questa e' la mia prima impressione... domani e' il giorno dell'esecuzione... ho ancora un po' di tempo per decidere il "come tagliare". Posso anticipare, pero', che il dolore non mi piace... mc

fiammifero
Inviato: 5/8/2005 0:49  Aggiornato: 5/8/2005 0:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: dispute3
Della serie come prendere due piccioni con una fava? Non ho resistito,scusa Massimo!

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
hi-speed
Inviato: 5/8/2005 1:09  Aggiornato: 5/8/2005 1:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: dispute3
RITO DELLA PACE Signore, che hai detto ai tuoi Apostoli: “ Vi lascio la pace, vi do la mia pace”, non guardare ai nostri peccati ma alla fede della tua Chiesa e donale unità e pace secondo la tua volontà. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen La pace del Signore sia sempre con voi E con il tuo spirito Scambiatevi un segno di pace In piedi.. Grazie Signore grazie...Grazie Signore grazie...Grazie Signore grazie....GRAZIEEEEEEEEEE!! ripetere tutti insieme.... Ancora.... Seduti

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
willie
Inviato: 5/8/2005 1:47  Aggiornato: 5/8/2005 1:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 83
 Re: dispute3
Questa spiritosaggine mi pare di pessimo gusto, hi-speed, non credo di dover spiegare perché.

hi-speed
Inviato: 5/8/2005 2:08  Aggiornato: 5/8/2005 2:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: dispute3
Non è una spiritosaggine. E' un rito di Santa Romana Chiesa che viene letto dal sacerdote durante la messa ogni domenica (e che frequento forse più di te). E' una invocazione per essere tutti fratelli ed in pace.(punto) Forse tu la manina la tiri indietro...

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
willie
Inviato: 5/8/2005 2:15  Aggiornato: 5/8/2005 2:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 83
 Re: dispute3
Quale "manina"? Hai uno strano senso dell'umorismo. Lo so che è un rito della Chiesa: appunto per questo sta bene al posto suo, non usato alla cavolo. (E seguito da una canzoncina scema: non mi pare molto rispettoso, dài.)

Redazione
Inviato: 5/8/2005 6:12  Aggiornato: 5/8/2005 6:12
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
mc: non ti sarai mica illuso che io, da dittatore doc quale sono, ti permetterei davvero di fare una qualunque cosa sul sito di tua iniziativa? (eh eh) A parte gli scherzi, la mia "offerta di lavoro" era più che altro un tentativo di mostrarti il problema dal punto di vista di chi deve poi agire in senso pratico. Facile dire "libertà per tutti", "così impariamo tutti", ("più lavoro per tutti", a proposito), ma poi, all'atto pratico, il problema si riduce a questo: Ore 8 del mattino: io apro il sito e nel bel mezzo di una interessante discussione sul petrolio dell'ENI, trovo due che si stanno beccando per fare a chi ce l'ha più lungo. Poco più giù, trovo i primi commenti di quelli che dicono "peccato, questo sito era interessante, ma se uno deve cominciare a saltabeccare fra una diatriba e l'altra...". Ancora più giù, trovo un terzo che non ha resistito alla tentazione, e ha preso chiaramente le parti di uno dei due. IO COSA FACCIO? Questo è il dilemma, caro mc, questo è il problema da risolvere in senso pratico. Il resto sono enormi pippe mentali, completamente inutili. IO COSA FACCIO? Li lascio andare avanti, "nel nome della libertà di espressione"? Li lascio "esprimersi", perchè "cioè cazzo", "il sito è di tutti"? Oppure li sego, e li porto via di lì, PROPRIO PERCHE' IL SITO E' DI TUTTI? Attenzione, perchè la frase è molto più ambigua di quello che possa sembrare: "il sito è di tutti", NON SIGNIFICA AFFATTO che è di ciascuno. Significa che è DI TUTTI GLI ALTRI, oltre a te. Quindi, se "tutti gli altri" desiderano discutere civilmente, senza doversi sorbire ogni due per tre le mestruaziuoni di ciascuno, non bisogna casomai adeguarsi IN QUEL senso? Massimo ****************** Grazie Diva, è stato un piacere risentirti in questa occasione. [ Modificato da Redazione Attivo 5/8/2005 5:15 ]

patchacuti
Inviato: 5/8/2005 9:38  Aggiornato: 5/8/2005 9:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2004
Da: Trieste
Inviati: 255
 Re: ciao Marco
DIVA:.. Marco, comunque sia, questo sito non si riesce mai a lasciarlo del tutto, anche se quando ci rivieni trovi una marea di nomi o nick nuovi e incomprensibili ..alcuni sembrano inventati li' li'..ma ...meglio riderci su, poi pero' leggi alcuni..e tra te e te dici...ma c'e' ancora tanta bella gente vera in giro. .... Sono d'accordo con DIVA, Marco non lasciare questo sito che e' un piacere leggerti (anche quanto hai "le mestruazioni" come dice Massimo !) e suvvia fallo anche tutti gli altri che ti richiedono (da parte mia l'invito e' anche per Florizel!) .. e a Elias non pensi? avra' gia' sommerso gli altari di ceri per poterti rileggere ancora!!! Ciao a tutti

PathFinder
Inviato: 5/8/2005 10:21  Aggiornato: 5/8/2005 10:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/2/2005
Da: Napoli
Inviati: 248
 Re: dispute3
Salve a tutti. Stamane in ufficio ho ripreso la lettura dei vari post dopo i giorni di assenza. E sono tanti. Ci vorranno giorni per leggerli bene tutti. Meno male che Massimo è in ferie e non sta scrivendo altri articoli. ( ma a proposito tu non dovevi essere in ferie? Che fai bari? ) Cazzo ma vi rendete conto che nel bene e nel male il nostro caro crociato, o perlomeno il suo caso, sta monopolizzando quasi del tutto i nostri interessi qui sul sito. E' stata una reazione a catena. E non se ne vede la fine. Sembriamo tanto una coppia che è arrivata ai ferri corti dopo anni di triste convivenza e per cui ogni occasione è buona per scaricare sull'altro tutta l'amarezza che ha dentro. E tutto questo perchè? Per una nullità di nome crociato. Ah crocià non ti offendere ma da come ti sei comportato non ti si può considerare diversamente. E pure se ti offendi nun me ne fott proprio. E se fosse proprio questo il suo scopo. Fare in modo che ci si scannasse tra noi? Dopotutto è questo il compito degli agitatori di professione. Mo che vagliamo fare? Entrambe le parti hanno le loro ragioni. Massimo dopotutto si fa il mazzo per mandare avanti il sito dandogli quel tanto di regole di buona convivenza. Mc ed altri lo vorrebbero senza regole in nome della libertà di espressione. Vie di mezzo ce ne sarebbero però porterebbero via del tempo prezioso. E non penso che Massimo lo possa perdere per le stronzate. A questo punto ci vorrebbe una mano. Come provocatoriamente ha proposto Massimo a MC. Come in tutte le società umane ci vuole un tanto di governo. L'anarchia è bella ma alla lunga stanca. Fermo restando la presidenza al nostro Massimo chi tra noi se la sente, con il suo permesso of course. Ho calcolato che ci vorrebbero almeno tre persone che alternativamente o insieme si occupassero almeno della gestione dei post. Che facciamo. Le facciamo queste primarie su LC. Eleggiamo il nostro triumvirato?

Non è la via che è difficile, è il difficile che è la via.
andrea748
Inviato: 5/8/2005 10:30  Aggiornato: 5/8/2005 10:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: dispute3
Se dobbiamo eleggere un governo pure qui, è finita.

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
PathFinder
Inviato: 5/8/2005 10:39  Aggiornato: 5/8/2005 10:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/2/2005
Da: Napoli
Inviati: 248
 Re: dispute3
Andrea Non sarebbe un vero governo. Si tratta di dare una mano a Massimo. O vuoi il cocco ammonnato e buono? Come dice Goldstein il sito è aumentato molto e non penso che Massimo abbia tempo da perdere a filtrare i post seri da quelli pieni di parolacce e nonsense. Tutto qua. La mia è una proposta. Naturalmente è Massimo che deve dare l'ok. Potrebbe anche decidere di segare semplicemente gli elementi disturbatori. E' la soluzione più semplice dopotutto. Ma poi sorgerebbero altri tipi di problemi. Vedi MC. E poi chi ti dice che ci sia qualcuno che se la senta di affrontare un compito che non è affatto semplice. Il censore. E bada bene. Non significa per me fare censura, ma censire i post. Se uno dice cose che rispettano l'argomento di cui si sta trattando bene. Se no finisce in uno speciale comparto fatto apposta per lui. Io poropongo di chiamare questo posto Il Merdaio.

Non è la via che è difficile, è il difficile che è la via.
titano75
Inviato: 5/8/2005 10:47  Aggiornato: 5/8/2005 10:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/4/2005
Da: Roma
Inviati: 704
 Re: dispute3
....ragazzi ma scherziamo ????? ma servono veramente delle elezioni???? noi non riusciamo a controllare da soli ciò che scriviamo??? non riusciamo a capire come comportarci tra di noi o tramite ciò che diciamo e pensiamo???? Vorremmo cambiare il mondo e poi in 900 persone , tanti sono gli iscritti , di cui al massimo una sessantina scrivono, non riusciamo a gestirci???? Ragazzi siamo seri, la prima regola dovrebbe essere quella del buon senso e capire che qui non si discutono le persone, bensì le idee. Titano.

a faccià in giù su di uno specchio d'acqua....
ascolto il mondo e vedo il fondo...
PathFinder
Inviato: 5/8/2005 11:01  Aggiornato: 5/8/2005 11:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/2/2005
Da: Napoli
Inviati: 248
 Re: dispute3
Titano vallo a spiegare a Crociato. O ad altri che come lui purtroppo seguiranno.

Non è la via che è difficile, è il difficile che è la via.
patchacuti
Inviato: 5/8/2005 11:48  Aggiornato: 5/8/2005 11:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2004
Da: Trieste
Inviati: 255
 Re: dispute3
Concordo pienamente con Titano! Persone tanto intelligenti dovrebbero essere tanto intelligenti da sapere come comportarsi o cosa dire!!! Riciao a tutti Mariagrazia

shevek
Inviato: 5/8/2005 11:52  Aggiornato: 5/8/2005 11:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: dispute3
Augh, gente. Sono d'accordo nella sostanza con Pathfinder, salvo il termine "governo" che qui mi pare improprio. Governare significa avere il potere di imporre delle regole, ma qui si tratta di un'elementare principio morale - o c'è qualcuno cui fa piacere d'essere insultato? Massimo aveva proposto di essere TUTTI moderatori|pacieri del dibattito quando questo trascende in offese personali - questa pure è un'altra strada che si può percorrere per raggiungere lo scopo. Pathfinder giustamente ricorda che ci sono i guastatori "professionali" - possiamo fare tutti "servizio d'ordine" o dare un mandato specifico a qualcuno in particolare, quello che non ci possiamo permettere è nasconderci dietro un dito. Infine, un richiamo alla responsabilità individuale: spesso ho polemizzato aspramente sulle idee destrorse di alcuni logocomunesi, senza mai trascendere nell'insulto personale (detto per inciso, non ho mai ricevuto censura alcuna per ciò). Eppure, non so quanti di voi abbiano un amico - nonviolento, per di più - ucciso dai fascisti. Beh, io sì. Per cui, se mi mantengo lucido io, pretendo lo facciano tutti. Eventuali fascisti in primo luogo, che invito caldamente a non disturbare l'aspetto di civile discussione che caratterizza LC, e poi tutti gli altri, che invito a non cadere nelle provocazioni. Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
titano75
Inviato: 5/8/2005 12:26  Aggiornato: 5/8/2005 12:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/4/2005
Da: Roma
Inviati: 704
 Re: dispute3
Ciao Shevek, io non voglio ripetere ciò che ho sostenuto poco sopra, ma penso che se qualcuno abbia scambiato LC come un sito di propaganda , sia essa di destra o di sinistra, dimostra semplicemente di essere un povero ignorante che non ha capito che la politica ormai può essere buona per degli spunti.....non più da seguire come modello di vita..... La storia ha insegnato a più riprese che l'inettitudine di noi uomini è molto più forte di qualsiasi idea ed ideologia politica , rendendo impossibili tali applicazioni di credo anche se buone , per manifesta inferiorità mentale da parte della società! Detto ciò , per la legge della transitività , se A=B e B=C allora C=A......devo andare avanti?... Per me Fascisti = Comunisti = ....NULLA!!!!!...Qui su LC non vorrei ne gli uni ne gli altri!!!! Titano. Ps: Shevek non pensare che abbia polemizzato con te. E' che ultimamente l'idea di "politica" mi da il ribrezzo..... [ Modificato da titano75 Attivo 5/8/2005 11:30 ]

a faccià in giù su di uno specchio d'acqua....
ascolto il mondo e vedo il fondo...
miradio
Inviato: 5/8/2005 12:36  Aggiornato: 5/8/2005 12:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: dispute3
ciao Shevek guastatori professionali/occasionali I professionisti dovrebbero essere riconosciuti, avvisati e, solo dopo palese incompatibilità, bannati. Anche se bannare qualcuno a vita è brutto. Maturi non si nasce, quindi è fondamentale dare la possibilità agli immaturi di crescere e inserirsi nella società civile. Gli occasionali siamo tutti noi, che possiamo scivolare in apprezzamanti personali e scorretti quando si cammina su terreni sdrucciolevoli, o anche solo per erazione a provocazioni, o infine per incomprensione e travisazioni (sulle travisazioni ci sarebbe da parlare a lungo...).

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
solenero
Inviato: 5/8/2005 14:02  Aggiornato: 5/8/2005 14:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: dispute3
I fascisti hanno ucciso un tuo amico, shevek. Me ne dispiace. In compesno l'anno scorso dei comunisti bergamaschi hanno accoltellato un fascista. Dove stanno tutte le differenze per le quali entrambe si ergono a detentori di verità e progresso, accusando l'avversario di nefandezze, incoerenza e conservativismo (?) ? Destra e sinistra sono le mani della stessa persona.

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
hi-speed
Inviato: 5/8/2005 14:12  Aggiornato: 5/8/2005 14:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: dispute3
titano75 SANTE PAROLE!!!!

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
mc
Inviato: 5/8/2005 16:26  Aggiornato: 5/8/2005 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: dispute3
No, non mi illudevo e non ho accettato proprio per questo. Accettando avrei rinnegato tutto quello detto fin'ora, ed ho preferito rimanere coerente. Cosa che tu, evidentemente, non reputi una qualita', visto il repentino cambiamento che ha fatto passare i tuoi posts da "parvenza di una proposta seria", tramutatasi psicolabilmente in una OVVIA lezione di vita, con la scontata separazione finale... La placcatura della tua magnanimita' di regnante, che in superficie fa vedere un oro luccicante, scontratasi con il mio NO, s'e' sbriciolata, lasciando alla vista di tutti, la scura ruggine, portatrice di tetano, e delle conseguenti cancrene, che si risolvono quasi sempre con una "amputazione". Un banalissimo "...ci avevi creduto...?"... mi aspettavo di meglio da colui che dovrebbe decidere dall'alto della Sua saggezza, nel futuro del sito, se una discussione e' degna o meno di continuare. Banale perche', consecutiva al mio "sei matto?" Per cui, sulla scia dell'invito che mi facevi a troncare le discussioni inutili. la interrompo io per te. Prima ed unica... A proposito di inutilita' e di pippe mentali. Sei riuscito ad associare, nell'immaginario collettivo, i miei interventi con quelli dell'ottimo (questa volta dal mio solito punto che dal "peggio imparo meglio" del come non comportarmi) Crociato... che se non altro ha avuto il merito, per entrambi, di far luce su questa divergenza. Divergenza di opinione sulla questione "censure" incolmabile : Per te, mie PIPPE MENTALI INUTILI, per me UN MODO PER DARE FIDUCIA ALLE PERSONE, E RENDERGLI, FINALMENTE, LE, MAI STATE DI ALTRI, RESPONSABILITA' CIVILI. Per gli altri che si sono prodigati a spiegarmi che e' per il bene del sito, che e' per evitare "disturbi" di provocatori, bla-bla-bla, cosa credete che abbia scritto fin'ora :"stendiamo un tappeto rosso, per costoro"? Quando ci sara' l'eventualita' che il sito abbia a che fare con dei provocatori di professione, con secondi fini, allora se ne riparlera'. Siccome e' un po' che bazzico anch'io, e di persone cosi' non ne ho viste proprio per niente tante, giustificare cambi di direzione di tale portata e' assurdo, oltre che ingiusto. E' talmente semplice il concetto che non capisco perche' non capiate... o per lo meno fate vedere di non farlo. Due domande: Come puoi pensare di cambiare le cose che non vanno nel sistema, usando i mezzi peggiori del sistema? Come puoi pensare di confondere una lista di sproloqui turpi con una discussione un po' animata, e basta? Se questo era l'esempio di come sara' il sito "moderato" dal saggio di turno... complimenti per la scelta del personaggio da "educare, per educarne 100" (800 e rotti per la precisione)... E fai finta di non capire che e' proprio questa la tragedia della "moderazione coercizzata" che vorresti imporre, e che volevo portare all'attenzione dei tuoi "Alunni", visto che di educazione pretendi di parlare. E la semplice possibilita' che ci possano essere scelte suggerite dalla parzialita' di un idea, di un momento particolare, del moderatore... c'e' sempre una "ragione piu' alta". La sicurezza nazionale, l'economia, la famiglia... anche qui?!? ... e quando i tuoi alunni, potrenno scrollarsi di dosso tutto questo? Quando potranno sviluppare i propri anticorpi, se anche le "oasi felici sono inquinate", senza dover riccorrere a correzioni dall'alto? Meglio un taglio netto ed indolore : ZAC ! (...e basta palle!) marco (mc) [ Modificato da mc Attivo 5/8/2005 15:32 ]

titano75
Inviato: 5/8/2005 16:40  Aggiornato: 5/8/2005 16:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/4/2005
Da: Roma
Inviati: 704
 Re: dispute3
Ciao mc, io me ne parto....spero che al mio ritorno ti possa comunque ritrovare........ ....ooooo sarà la maria-grazia ....ma già sto troppo in ferie..... Bella----Buone vacanze a tutti Titano-------..( tra le "stelle" )

a faccià in giù su di uno specchio d'acqua....
ascolto il mondo e vedo il fondo...
Redazione
Inviato: 5/8/2005 21:13  Aggiornato: 5/8/2005 21:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
TITANO: Un applauso. Hai detto in dieci parole quello che io sto cercando di dire da dieci giorni. Mc: hai di nuovo parlato di tutto, ma ti sei dimenticato di rispondere alla domanda cruciale: CHE FACCIO, in una situazione come quella descritta sopra? Evidentemente non è l'interesse del sito la tua priorità principale. Comunque sia, ripeto per l'ultima volta, perchè rischio di causare la nausea in chi già mi ha capito: qui nessuno comanda nessuno. Qui ognuno è libero di fare quello che vuole, all'interno di un'unica regola, trasparente e inequivocabile, che TUTTI dobbiamo impegnarci a rispettare e a far rispettare. Quando questo non succedesse, qualcuno deve intervenire, sempre e soltanto nell'interesse di tutti, che è rispecchiato proprio da quella regola. Da qui in poi, quanto si può riuscire a complicarla inutimente?

DIVA
Inviato: 5/8/2005 22:10  Aggiornato: 5/8/2005 22:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2004
Da:
Inviati: 530
 Re: liberta' e' partecipazione
Caro Massimo spero davvero che il tuo "grazie" non sia stato sarcastico (ironico lo escludo) Se non hai gia' notato ( e dubito) sull'home page avevo dato una mia opinione su quanto ti e' accaduto sul forum Kennedy. E ti ero solidale. Gia'....tu in quel forum sei un iscritto, e contesti fino al limite della rissa, il fatto che sei stato "censurato". Io sono contro ogni tipo di censura e vedo i Moderatori dei vari siti Internet o come piccoli ducetti frustrati, o come esseri che devono dar "conto" a qualcuno. Infatti, come tu stesso hai sottolineato in quel forum.....si "taglia" quando non si hanno argomenti, o comunque quando gli argomenti danno "fastidio". Mi sono chiesta..ma a chi e a cosa danno fastidio? Ci deve essere un motivo che e' apparentemente indecifrabile. Che motivi avevano "quelli" per censurarti? Paura ? e di che ? di essere smentiti? Hanno aperto un sito, evidentemente hanno "materiale " a chili, chili opposti ai tuoi, ma sempre chili sono, di argomentazioni. Ne ho dedotto che il Forum ha una sua "linea" editoriale, e rifiuta ogni possibile intervento che non sia consono a quella linea.Ribadiscono che il SITO E' LORO, NE DISPONGONO In poche parole, o la pensi come loro o te ne vai. Un Forum dove si discute a senso unico, e tu ne hai fatto le spese. Ecco perche' ho preso le tue difese. Ma il giorno stesso leggo questa parte di luogocomune, accuratamente nascosta, (almeno quelli la tua "incazzatura" l'hanno lasciata a lettura di chiunque, qua ..se non sai che esiste uno sgabuzzino per gli scazzottamenti..leggi un fico secco) Allora ti dicevo..leggo qua...e santalamiseria....ti leggo all'incontrario del forum accusato di autoritarismo, del sito che non lascia dire opinioni diverse, del sito che cancella i post degli iscritti..ma che si inchina e offre il fondo schiena a giornalisti (parolona) " importanti". E tristezza della tristezza, ti vedo scrivere IL SITO E' MIO...proprio come quei sciagurati del sito Kennedy da te tanto criticato, per questo non comprendere che se uno apre un sito e lo gestisce con le spese relative chi LO FA non e' lui, ma sono gli ISCRITTI..e a maggior ragione gli ISCRITTI DA TEMPO E CHE HANNO FATTO LA STORIA DEL SITO. Ritorna la mente a quando tu, paladino dei "senzavoce" indignato facevi presente a direttori di giornali nazionali quali l'Unita', la repubblica...e persino al Grande Beppe Grillo...che era antidemocratico cancellare i post degli iscritti, poiche' privi di offese o vilipendi vari, solo portatori di idee diverse. Ora mi predichi bene e mi razzoli male ? Ho visto in home page il numero delle letture quotidiane del sito Ok..sei sulla buona strada, questo e' quello che vuoi,e questo stai "conquistando" certo un prezzo l'hai pagato...hai perso in qualita' in cambio della quantita'...ma si sa..avere tutto non si puo'. So che cio' che ti preme di piu' e' che questo sito decolli verso cieli piu' alti (senno' perche' cercare di portare qua giornalisti accreditati e beppe grillo in persona..con la sucsa di essere incazzato con loro? ...incazzato???? ma va la'...pur di avere la stampa qua..sei arrivato ad accreditare una ercolina milanesi che milita in quel partito o movimento che il tribunale di Pordenone ha incriminato..dove bazzica Tommy, per intenderci) Quello che non capisco Massimo, e' cosa hai come ritorno economico se questo tuo sito dovesse fare il "salto di qualita'...di qualita'..mah!" che auspichi da un bel po'. No perche' sai..qua noi iscritti, abbiamo tutti un lavoro per vivere...tu che mestiere hai?...E vuoi il fuso e vuoi che sempre c'e' un articolo e devo dire molto inpegno da parte tua in questo sito...ma di che vivi? Ok..sono cose private e la domanda e' solo provocazione e non vuole ne' pretende risposta..hai diritto di fare cio' che ti pare. Io sono entrata qua dentro in punta di piedi, con entusiasmo, con sincerita'....non sono stata corrisposta, cosi' mi pare. Ma devo dire che tu..forse per antica memoria...sei un istrione...sei bravo Massimo e sapresti incantare le folle...come novello duce....mi piace come scrivi , sei in gamba....peccato che non sai tenerti accanto chi ti vuole bene e ti apprezza. IO qui ci torno...non lascio..ma Marco lo dovevo salutare, perche' lui e' un puro....e mi piace anna [ Modificato da DIVA Attivo 5/8/2005 21:20 ]

DIVA
Inviato: 5/8/2005 22:40  Aggiornato: 5/8/2005 22:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2004
Da:
Inviati: 530
 Re: liberta' e' partecipazione
Dimenticavo una cosa, massimo quando dicevo che qua c'e' troppa America e troppe americanate, era solo una mia opinione personale..e' chiaro che il sito e' tuo e ci scrivi cio' che ti pare. E' giusto e certamente onorevole cercare le verita'..e vuoi sui Kennedy come sull'11 settembre...scie chimiche comprese. Ma se ti stesse sfuggendo, c'e' una situazione italiana che e' preoccupante, per non dire allarmante. Abbiamo un presidente del consiglio che sta facendo man bassa di ogni bene pubblico e no, che si e' "impadronito" della stampa, che detta leggi e regole...mentre a Londra tuonavano le bombe, in italia passava la legge salva previti.. Siamo nella merda totale tanto che la ercolina il suo fascismo e liberta' e le idee bislacche di Tommy sono acqua di colonia. Se posso dare un suggerimento...mollate un po' la presa sulle cospirazioni passate e piu' attenzione al presente, se non si vuole che tra 20 anni ci siano ancora siti che cercheranno di capire i "misteri degli anni 2000" (ammesso che li lascino aperti i siti...di controinformazione...ma contro cosa poi..solo il dio dei credenti lo sa) anna

DIVA
Inviato: 5/8/2005 22:59  Aggiornato: 5/8/2005 22:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2004
Da:
Inviati: 530
 Re: la faccia triste dell'america
e per "sorridere " un po' ..... l'unica cosa dell'America che riconoscevo degna di nota e' che era stata la prima a mettere i piedi sulla luna...... poi leggo qua...e vengo a sapere che manco questo e' vero..... e mi crolla l'unico motivo di riconoscerle un merito.... per tutto il resto...era meglio se cristoforo colombo passava un po' di mesi a trombare invece che a navigare (mi sento Benigni in..non ci resta che piangere)

Paxtibi
Inviato: 5/8/2005 23:27  Aggiornato: 5/8/2005 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: la faccia triste dell'america
Massimo, credo che il succo del problema stia in questi due punti: A) CHE FACCIO, ovvero la tua - e nostra - priorità di evitare che il sito diventi un ricettacolo di accuse ed insulti inficiandone la natura di fonte di informazioni e strumento di crescita finalizzata al superamento degli steccati ideologici che imprigionano la ragione e con essa la società tutta. B) Come puoi pensare di cambiare le cose che non vanno nel sistema, usando i mezzi peggiori del sistema? Ovvero la constatazione di come l'applicazione di una regola morale fondamentale non riesce a prescindere dall'utilizzo di strumenti di controllo tipici della forma di società che tale regola impone di cambiare. La regola in questione è il rispetto, ed è una delle regole fondamentali che compongono la legge morale che ciascuno di noi, che abbia deciso di seguirla o meno, ha incisa nel profondo del proprio essere: come diceva proprio mc in un altro thread a proposito delle formiche, essendo l'uomo un animale dotato sì di individualità ma socializzante, il rispetto dell'altro da sé nella stessa misura del rispetto di sé stesso è un indispensabile presupposto dell'essere umani. Così qualsiasi comportamento, qualsiasi accorgimento destinato a differenziare il livello di rispetto tra due o più esseri umani è già un tradimento della nostra natura ed un'infrazione della legge morale. E l'eventuale accordo delle parti nel commettere l'infrazione non ne diminuisce la gravità, semplicemente determina un rapporto di complicità Riportando il discorso al nostro caso particolare, credo che la difficoltà di mc sia nell'accettare il fatto che, essendo la società in cui viviamo in perenne infrazione della legge morale, non può esistere un "luogo", soprattutto se "comune", completamente esente da questa infrazione. D'altro canto è giustissima la sua osservazione se l'obiettivo di chi frequenta un dato luogo è il cambiamento: da un punto di vista logico eliminare gli strumenti con cui la società neutralizza la legge morale è il primo passo per ristabilire questa legge. E credo che la sua preoccupazione sia l'appiattimento delle responsabilità che la regola proposta da Massimo comporta: se io, determinato ad osservare la regola del rispetto verso l'altro, vengo attaccato in contrasto con essa, è evidente che l'infrazione della legge morale è avvenuta, che io risponda allo stesso modo o meno, che io lo faccia notae o meno. La differenza che la mia risposta può determinare ha un valore solo individuale, mentre la "legalità" del luogo comune è stata infranta in ogni caso, irreparabilmente. Purtroppo non c'è soluzione a questo conflitto, mc ha ragione ma non troverà mai soddisfazione, Massimo, sul piano morale, ha "torto", ma non può agire diversamente, anzi, dando per scontata la necessità di un qualche tipo di compromesso, credo di poter dire che non si poteva trovare migliore soluzione. Sicuramente non l'ha trovata nessuno di noi nella lunga discussione che è stata dedicata all'argomento nel caso di Crociato. Certo deve essere sempre tenuta presente la natura di compromesso che l'applicazione di sanzioni comporta, non ci si deve illudere di aver creato il sistema di convivenza perfetto: se si perde la misura della relatività di tale sistema si ha già ceduto alla logica della massa, e gli uomini non sono formiche. Ognuno porta il peso della responsabilità verso se stesso in primis, e non solo la responsabilità di una parte verso il tutto. In virtù di questa responsabilità chiedo a mc di continuare a frequentare questo luogo: il compromesso è inevitabile finché sussiste questa società, e l'unico contrappeso che bilancia il crimine contro la legge morale che rappresenta questo compromesso è la coscienza di esso, il sapere in ogni momento dove assegnare la responsabilità a prescindere dalle azioni che si fanno seguire. E mc, per me, è un elemento prezioso per il rafforzamento di questa coscienza. Quindi gli dico di pensarci, di pensare a sé stesso. Mentre a Massimo mi sento di fare solo un appunto - fermo restando che nell'affrontare un problema pratico quale è il funzionamento del sito in maniera soddisfacente per tutti una qualche infrazione della legge morale è inevitabile - ed è il rivedere il concetto, scritto non so più dove, che non ha importanza chi ha cominciato quando in una discussione si sviluppa una diatriba: è vero, ma solo, appunto, da un punto di vista prettamente tecnico, da un punto di vista morale c'è una differenza enorme. Perché se nella responsabilità di ciascuno l'aver infranto la legge è indipendente dall'eventuale infrazione commessa da altri - il che rende ininfluente, sempre per l'individuo, l'utilizzo di tale scusa - nel giudizio delle terze parti esso rimane criterio indispensabile: il valore che diamo ad una persona non può essere che determinato dal giudizio sulle sue azioni. In altre parole, se io rispondo ad un pugno con un pugno, so di aver commesso un'azione contraria alla legge morale, e non posso "perdonarmi". Ma per chi ha assistito al fatto chi ha colpito per primo è importante, se non altro a livello tecnico.

Paxtibi
Inviato: 5/8/2005 23:40  Aggiornato: 5/8/2005 23:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: liberta' e' partecipazione
Marco lo dovevo salutare, perche' lui e' un puro Diva, sottoscrivo. scie chimiche comprese. Questo però è un problema attuale e non solo americano, chiedi a Paolo69... Oppure ti posso fornire anch'io la mia collezione di foto delle scie sopra Atene e altre località greche... Ciao

Refrattario
Inviato: 6/8/2005 0:13  Aggiornato: 6/8/2005 0:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2004
Da: Limbo
Inviati: 115
 Re: dispute3
Massimo tu giustamente dici che il sito è tuo etcc. , se io fossi in te a questo, a gestire uno spazio web come mezzo per i "nick" di esporre le propie idee e informazioni, metterei una semplice clausola: i post possono venir "limbati" ad insindacabile giudizio del moderatore, punto e basta. Perchè giustificarsi? Mettere regole che difficilmente si possano adattare ad ogni singola situazione non fa che portare "malumore" a chi le subisce e se il sito si dovesse sputtanare non c'è regola che tenga. Non so se il tuo intento sia quello di puntare alla qualità od alla quantità degli utenti, un compromesso è necessario, senza qualità non c'è quantità. Ogni volta che accedo al "luogocomune" mi intristisco pensando a tutte quelle brutte notizie che mi aspettano, ma appena incomincio a scorrere i commenti la speranza ritorna al pensiero che così tante teste pensanti possano dialogare nonostante i muri del pregiudizio ideologico e religioso (e chi più ne ha più ne metta), e se qualcuno va un pò fuori rotta c'è ampio spazio per riprendere il controllo. I troll, provocatori, infiltrati vanno ignorati perchè sono facilmente individuabili. refrattario ha parlato Cherokee Traveler's Greeting I will draw thorns from your feet. We will walk the White Path of Life together. Like a brother of my own blood, I will love you. I will wipe tears from your eyes. When you are sad, I will put your aching heart to rest.

dot
Inviato: 6/8/2005 1:54  Aggiornato: 6/8/2005 1:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/7/2005
Da:
Inviati: 110
 Re: dispute3
Allora, fermi tutti time-out. mc se ci sei ancora sposta di qualche giorno la tua dipartita. Massimo, se riesci ad arrivare qui in fondo allo scantinato fatti sentire. Ho letto la vostra "diatriba": state in guardia, si articola su più forum diversi, spesso alla fine di essi, e quindi suppongo alcune cose possano essere sfuggite ad entrambi, circa il messaggio dell'altro, attenzione forse ci sono un paio di punti su cui non vi siete capiti. Provo a metterli in evidenza. Massimo, nella risposta finale nel forum sull' Inquisizione tu dai una risposta a mc, e poi ne dai un'altra a pax. Bene mc si è concentrato solo su quella datagli e da lì si è sviluppato un certo filone di discussione. Da quel filone di discussione poi è emerso il pragmatismo di Max che chiede COSA FACCIO?, intendendo cosa fare quando alcuni litigano, ecc. e oltre il pragmatismo ci sono solo 'mestruazioni' (termine molto infelice per altro...) Bene Massimo, devo muovere una critica alla "tua" impostazione pragmatica: semplicemente non è la tua impostazione! Infatti come invece è emerso di striscio nella risposta che tu dai nell'ultimo tuo post nel forum sull'inquisizione, la tua impostazione di fondo è: sono libero fino a quando la mia libertà non lede quella altrui (D'Alambert, correggimi se sbaglio). Questa è la tua impostazione di fondo, non il pragmatismo che hai tirato fuori dopo con la quetione poi sito mio sito tuo. E da questa tua impostazione poi deriva il volteriano: la mia libertà consiste nel rispetto delle legge (regola nel nostro caso)! Ora capisco che si debbano discutere le idee e non le persone, ma dobbiamo anche tenere presente che non sappiamo chi è l'interlocutore con cui parliamo, e quindi costui potrebbe essere un metalmeccanico che non sa di filosofia, anche se è abbastanza intelligente da capirla e farla. Ma se una persona non conosce gli antecedenti teorici del nostro ragionamento sarebbe opportuno cercare di farli emergere nel dialogo con costui e quindi il tuo dovere Massimo come redazione sarebbe stato di motivare e spiegare perchè per te la regola garantisce la libertà e la sua assenza la limita (tu puoi rispondermi che nel forum su crociato nessuno ha sollevato il problema, ma io ti rispondo che mc lo ha sollevato, a modo suo, con il commento del patrioct act, era difficile da capire visto che suonava come una critica ad hominem contro di te, ma il vero significato era un altro e adesso ci arrivo). Con questo non voglio dire che tu non c'abbia provato a spiegarti, però vorrei richiamare il fatto che il tema in questione non è così semplice per chi non abbia un certo background, e per come la vedo io alcuni passaggi sono stati lasciati impliciti. Dall'altra parte mc stesso che spesso ricorre ad un tono sarcastico, non sempre esplicita il suo tema, molte volte infatti mc parla di dubbi, ma non li esplicita (e infatti pax se ne è accorto e lo ha fatto al posto suo), e in questo caso nasce lo stesso problema: 'la redazione' deve stare dietro a parecchie cose e quindi non sempre legge tutti i post, e quando li legge magari gli da una scorsa veloce, quindi stà anche al postatore se si rivolge alla redazione, cioè a Massimo, cercare di esplicitare i passaggi. Ma quelle di mc non sono mestruazioni, ma un problema filosofico di fondo! mc ti stà dicendo: Max tu stai interiorizzando la struttura di controllo repressiva del potere e me lo confermi con la tua reazione padronale, il sito è mio, ma che diavolo ti succede, è questo quello che tu intendi per libertà? Questo è il problema, mc ha una visione della libertà diversa dalla tua Max, lui la intende come assenza di controllo e limitazione sovrastrutturale e conseguente pura esperienza di vita, mentre tu la intendi come sovranità della legge sull'arbitrio! (Pax la intende kantianamente come la 'legge morale in me' correggimi pax se sbaglio) Ergo, il vostro non è uno scontro personale, ma la diretta manifestazione di un modo diverso di intendere la libertà, di un problema generale, e aggiungo difficile, di definizione: cos'è la libertà? Ora vi chiedo, Max prima di liquidare sbrigativamente e definitivamente la faccenda come "mestruazioni", e mc prima di dare il tragico addio: Perchè non parliamo seriamente di cosa è la libertà? Perchè questo è il vero problema, e non è un problema di persone (Max censore, mc ribelle) ma delle idee che ci stanno dietro. Per favore, caro Max e caro Mark, rispondete a questa domanda: cos'è la libertà? Vedrete che dalle vostre risposte emergerà chiarissima la ragione vera per cui stiamo qui a discutere, e ne sono certo non è un problema di persone, ma di idee. [ Modificato da dot Attivo 6/8/2005 1:15 ]

Paxtibi
Inviato: 6/8/2005 2:28  Aggiornato: 6/8/2005 2:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: dispute3
Dot, secondo me hai centrato il problema, e ti dirò che per me è un peccato che questa discussione debba languire nello scantinato, visto che ci ha portati a disquisire della questione più importante che esista: la libertà. Non sbagli quando definisci la mia posizione kantiana sulla legge morale: credo del resto che in un mondo illiberale l'unica libertà possibile sta nello scegliere di obbedire a questa legge, mentre in un mondo liberato sarebbe la garanzia della libertà. Non può esistere verità senza libertà, e viceversa. Se ogni passo verso la verità non si accompagna ad un passo verso la liberazione, non può essere vero. La verità assoluta è la libertà assoluta. Ogni cedimento di verità in favore della menzogna è un'ulteriore catena che ci carichiamo sulle spalle, e il potere ce lo sta dimostrando: la sottrazione di libertà acquisite va di pari passo con la produzione di menzogne. Visto che qui noi cerchiamo la verità, dovremmo essere certi di aumentare allo stesso tempo la quantità di libertà: non è facile, però...

Redazione
Inviato: 6/8/2005 7:57  Aggiornato: 6/8/2005 7:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Mi domandavo quanto la si potesse complicare da dove l'avevo lasciata, ma vedo che la mia immaginazione è stata decisamente inferiore alla realtà. In più ci si è messa anche Diva che adesso fa finta di confondere la "censura" ideologica del sito di Ferrero, con il problema degli attacchi personali. E' davvero la stessa cosa, Diva, per permetterti di fare quel paragone così grossolano e offensivo (di nuovo)? Oppure dovrei per caso mettermi qui a spiegarti la differenza fra forma e contenuto? La differenza fra segare uno che dice "il terrorismo non è islamico, ma occidentale" e uno che dice "testa di cazzo" a un altro? Io ricordo una persona intelligente, e non ho nessun motivo per pensare che sia cambiata. Quindi, se permetti, a delle goffaggini di quel genere non mi sento tenuto a rispondere. E poi, dove sta scritto che io abbia abbandanato la qualità per la quantità? Lo dici tu? E sulle basi di cosa, di grazia? Dove sarebbe, gentilmente, questa caduta di qualità? Nell'articolo su Oppenheimer, per caso? O nel filmato sulle Torri Gemelle? O forse ti confondi con le diatribe da portineria nei commenti? Perchè quelle sì che sono una caduta di qualità, cara Diva, ma mica le scrivo io, quelle. Io quelle cerco di rimuoverle, casomai, visto che nessuno ha voglia di leggerle, e che invece fanno tanto l'interesse di chi vuole distruggere il sito. E allora? Cosa dici? Guarda che le parole hanno un peso, Diva. Se non ti fa schifo, inoltre, io perseguo ambedue - qualità e quantità - e ci riuscirò, nonostante spesso quelli che mi dovrebbero aiutare in quel senso si mettano invece stranamente contro di me. Il mio grazie del post precedente era sincero, e non vedo perchè non dovesse esserlo, fra l'altro. Ma altrettanto sincero è quello che ti dico adesso, Diva: ci sono cascato una volta, a darti corda dopo che mi hai offeso gratuitamente. La seconda te la sogni, proprio perchè, come dici tu, nessuno mi paga. Inoltre: Se desideri rivolgerti a me personalmente, d'ora in poi sei pregata di farlo esclusivamente in privato. Al mondo non interessa più di tanto sapere se, dove, e quanto io lavoro, cosa faccio, dove vivo e perchè lo faccio. E a mia volta posso anche non aver piacere che cose del genere vengano discusse in pubblico. Sempre a proposito di parlare bene e razzolare male. °°°°°°°°°°°°°° Quindi. DOT, il tuo intervento è ammirevole, e la capacità di leggere in questa situazione un archetipo fra i più importanti dell'esistenza umana lo è altrettanto. Ti ricordo però, con grande tristezza, che questa è esattamente la chiave con cui avevo cercato di impostare l'articolo iniziale, in cui mi ponevo retoricamente le domande del "dittatore". Ma i più hanno voluto ridurre la discussione ad un fatto personale, con le tristi conseguenze a cui stiamo assistendo. Inutilmente, mille volte, ho scritto "il problema non è crociato in particolare, ma il dilemma di fronte a cui ci pone in generale". Credi che se ne sia accorto qualcuno? Tutti vi hanno invece visto la luce del palcoscenico, e sono corsi come lucciole a "parlare di sè", del "loro" problema, di quanto loro sono "liberi e puri", e quindi quanto inquinato o venduto debba essere io, per necessaria conseguenza. Sai cosa ci vuole, a essere "puri" chiedendo tutto e non dando niente? Clap clap clap, un applauso fragoroso alla purezza da Dixan. 5 lire al barile, costa quella purezza, e c'è pure lo sconto per comitiva. Fiumi di parole inutili, se non offensive. Fiumi di lamentele ridicole. Quintali di cazzate gratuite e di frasi fatte degne dei "Baci Perugina" del sociale, MA NON UNO CHE ABBIA OSATO PROVARE A RISPONDERE ALLA MIA SEMPLICE, ESSENZIALE, FONDAMENTALE DOMANDA: CHE FACCIO? Ovvero, tutti a chiedere, nessuno a dare. Poi però hanno ragione loro. I "puri". [ Modificato da Redazione Attivo 6/8/2005 7:07 ]

DIVA
Inviato: 6/8/2005 9:22  Aggiornato: 6/8/2005 9:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2004
Da:
Inviati: 530
 Re: liberta' e' partecipazione
Io sono, e solo se io sono, tu sei, solo se io sono, tutto ciò che mi circonda è, perché io sono il creatore di tutto ciò che esiste inquanto solo se io sono, tutto all'infuori di me potrà essere. Se io sono, sono unico, e nella mia unicità è racchiusa tutta l'umanità, io sono quindi unico e sono molteplice, partecipo all'umanità tutta, in me è racchiusa l'essenza dell'umanità e quindi partecipo, ma solo se io sono, posso essere partecipe, e può esistere l'umanità, solo se io sono; solo se io vivo inquanto essere pensante che ha racchiuso in sé l'essenza dell'umanità potrà vivere il mondo a me circostante. ------------------------------------------------------------------------------- Io sono unico e molteplice, partecipo nel tutto, e quindi io sono unico e molteplice, io sono io, e sono gli altri, non potrebbero esistere gli altri se non esistessi io. Quindi sono dagli altri partecipato così come io partecipo negli altri, ne consegue che sono tutto ciò che è umano ed inumano cioè sono criminale e poeta, stupratore e artista, assassino e filosofo, pedofilo e musicista, squartatore d'uomini e scienziato, io inquanto uomo partecipe nell'umanità, io sono tutto ciò.

DIVA
Inviato: 6/8/2005 9:26  Aggiornato: 6/8/2005 9:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2004
Da:
Inviati: 530
 Re: liberta' e' partecipazione
Quindi: io sono Crociato io sono Tommy io sono il disturbatore io sono il censore io sono l'anarchico io sono MC io sono Mazzucco forse basterebbe questo a dare la risposta a cio' che chiedi, massimo e non sottovalutare mai le portinerie, quelle "diatribe", quelle che nascono nelle portinerie, sono il cuore della vita, quasi l'essenza.

Arthes_ge
Inviato: 6/8/2005 11:23  Aggiornato: 6/8/2005 11:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2005
Da: New World
Inviati: 36
 Re: dispute3
Scusate, ma a leggere tutti i post, alle volte richiede un tempo che non riesco ad avere.. sono proprio tanti... ma : mi sembra che per questioni "ideologiche" si stia un attimo esagerando... cerco di spiegarmi meglio : Non penso che nessuno qui possa mettere in dubbio la favolosa opera che ha fatto fino ad adesso Massimo Mazzucco, giusto ? Neanche mc, perchè se non gli fosse piaciuta e se non ci si fosse sentito bene, non avrebbe "sprecato" tutto questo tempo mandando post che possano essere stati interessanti per alcuni o provocatori per altri... Secondo me le "regole" devono per forza essere create nel momento stesso in cui non si riesce ad avere una convivenza di idee, o un idea viene "imposta" da qualcuno con la forza. Non mi sembra assolutamente che a Massimo possa essere appioppato il termine di "censore", visto che per primo ha piu' volte provato a chiedere a tutti noi "CHE FACCIO" e nessuno, me compreso, gli ha risposto. Mi pare che la "regola" che nessuno attacchi qualcun altro a livello personale, non sia poi così pazzesca come la si vuole far apparire.. mi sembra semplicemente una cosa normale, di civile propensione... Ovviamente se qualcuno trasgredisce a quella regola, ci vuole qualcun altro a farla rispettare, che è ben diverso dall'essere censore.. un censore non ti chiede piu' volte di stare attento a quello che dici, ti censura e basta. Onestamento non penso ci sia nessuno che puo' dire questo di Massimo. Si è dimostrato più volte persona ben diversa da un censore.. Ora io mi chiedo : okay, c'e' stato questo momento di incomprensione con mc e crociato, ma vi pare che tutto questo debba meritare un'enfasi di queste dimensioni ? Non ci rendiamo conto che a furia di portare avanti e discutere in modo così meticoloso il tutto, non facciamo altro che grattare la superficie per trovare altre cose su cui non andare d'accordo ? Facendo così mi sembra solo un modo per continuare a dividerci e non per continuare ad essere uniti, tutti insieme per la verità. E sinceramente (non per dare delle pennellate) non mi sembra che Massimo si meriti tutto ciò per tutto quello che ha fatto a favore della verità.

La mia libertà termina là dove limita quella di un altro individuo (e viceversa)
Arthes_ge
Inviato: 6/8/2005 11:26  Aggiornato: 6/8/2005 11:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2005
Da: New World
Inviati: 36
 Re: dispute3
P.S. Per rispondere su cos'è la libertà : Secondo me la libertà è l'accettazione (e quindi la convivenza pacifica) delle diversità, perchè l'insieme delle diversità creano l'unità.

La mia libertà termina là dove limita quella di un altro individuo (e viceversa)
shevek
Inviato: 6/8/2005 12:51  Aggiornato: 6/8/2005 12:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: dispute3
Salut y Libertad a tutti... mi sento come lo scienziato che ha studiato tanti anni un fenomeno ed ora se lo ritrova in azione su se stesso, all'interno della sua comunità. I meccanismi provocatori hanno portato un po' tutti ad alzare i toni; perché non proviamo ad abbassarli tutti insieme? Per esempio, prima di spedire un post, pensiamo un secondo se quanto abbiamo scritto può avere effetti negativi sull'interlocutore, elevando il livello di acribia reciproca. Non è difficile, proviamoci... Tutti... Per essere qui tutti insieme, ciò vuol dire che qualcosa di noi c'è piaciuto, ora quel fiore - nascosto dall'oblio - va nuovamente portato alla luce. Non diamogliela vinta. Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Redazione
Inviato: 6/8/2005 13:21  Aggiornato: 6/8/2005 13:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
QUESTO E' L'ULTIMO EXPLOIT DELLA NOSTRA SIGNORA DIVA, CHE DICE DI "NON CERCARE RISSE" MENTRE PUBBLICA ADDIRITTURA LE NOSTRE COMUNICAZIONI PRIVATE sSOTTO UN ARTICOLO DEDICATO A HIROSHIMA. Chi mi conosce sa quanto io disprezzi - per principio - chi fa cose del genere. Ripeto, e sottolineo, DISPREZZO. Non ho parole intermedie per un gesto del genere. Non c'è scantinato abbastanza fetido, secondo me, in cui parcheggiare questo schifo, e se lo faccio è solo per non facilitare il comunque inevitabile piagnisteo. QUANDO SI RAGGIUNGONO CERTE VETTE DI CORRETTEZZA, C'E' SOLO DA DOMANDARSI QUALI SIANO LE VERE INTENZIONI DI UNA PERSONA. ASPETTIAMOCI QUINDI LA PROSSIMA PIOGGIA DI LAMENTI, POSSIBILMENTE CON CORO DI CO-LAMENTANTI, PERCHE' IL MONDO NON HA POTUTO LEGGERE INPRIMA PAGINA DI UN SUO PROBLEMA PERSONALE. QUESTO E IL MESSAGGIO RIMOSSO DI DIVA. Comincio a domandarmi perchè io debba perdere ogni volta mezz'ora, quando la persona dimostra chiaramemte di non voler CAPIRE, di non voler rispettare le regole, e cerca solo di creare altra confusione. DIVA, la mia non è una domanda retorica. ***************************************************** Ciao Anna. Mi ha fatto piacere leggere il tuo intervento, l'altro giorno, nella faccenda di mc. A proposito del tuo ultimo commento, ti pregherei di aggiungere la fonte. Non solo è d'uso farlo, ma conosco Genna, che non è particolarmente amichevole, e non vorrei che mi rompesse le palle per niente. Grazie A presto Massimo »6/8/2005 0:12 questo e' il tuo messaggio privato leggi : ore 0.12 del 6/8/05 Appena entrata nel sito stamattina l'ho letto, poi sono andata a cercare l'articolo di Genna per citarlo, intanto l'ho chiarito pubblicamente Poi tu scrivi il sito da dove l'ho tratto , leggi : ore 8.46 due minuti dopo, modifichi il messaggio e scrivi che mi avevi chiesto di farlo ma non l'ho fatto. Massimo lo avevo fatto appena ho letto il tuo privato e appena mi sono accorta della dimenticaza basta che tu ti vada a leggere la cronologia dei post (e delle rettifiche ai post) Perche' fai cosi'? sono "infantili" questi giochetti, e poi facilmente smontabili Tu lo sai bene "come scrivo io" e hai capito al volo che quel post non era opera mia, e ti sei fiondato subito in privato (dopo un anno che non mi scrivi piu' privati di nessun tipo). Vabbe', Massimo ..........no comment + Ultima precisazione, non cerco risse, non sto cercando o procurando provocazioni, non ti sto "tirando" dentro a nulla, non voglio farti "cadere" in nulla, come del resto MAI ho fatto. Mi piace scrivere, mi piace pensare, mi piace confrontarmi e continuero' a farlo sia qui che altrove, se non mi vuoi leggere non hai altra scelta che impedirmi l'accesso. Del resto...il sito e' tuo no? Se invece non vuoi impedirmi l'accesso, evita di farmi "apparire" come una povera mentecatta , ignorantella anzicheno', piu' degna a fare forum dal parrucchiere o in portineria che tra le pagine del tuo forum. E puo' anche essere che e' cosi', che hai ragione tu, ma non ci fai una grande figura a rimarcarlo. ciao [ Modificato da Redazione Attivo 6/8/2005 12:24 ] [ Modificato da Redazione Attivo 6/8/2005 12:26 ]

Redazione
Inviato: 6/8/2005 13:33  Aggiornato: 6/8/2005 13:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Lo ripeto a scanso di equivoci, prima che altri si mettano in testa di provarci. NESSUNO, MAI, IN NESSUN MODO, RIUSCIRA' A INQUINARE LE PAGINE DI LUOGOCOMUNE E IL LAVORO FATTO DA TUTTI FINO AD OGGI.

fiammifero
Inviato: 6/8/2005 14:57  Aggiornato: 6/8/2005 14:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: dispute3
Semplici considerazioni: Si discutono le idee non le persone,ma è inevitabile che la discussione avviene tra due persone che la pensano in maniera diversa e pertanto,ci si rivolge a loro,come persone,per ribattere ed inevitabilmente quello che si vuol dire delle idee è inscindibile dalla persona che le ha avallate,è un po' il cane che si morde la coda! Come si fà ? Dire" cazzo non hai capito nulla "o dire "le tue idee con portano ad un cazzo" non è la stessa cosa? sempre un attacco alla persona è perchè è la stessa che condivide quella teoria,praticamente diventa lei stessa l'idea o no? Che fare? Continuare come è sempre stato fatto,ognuno con la sua dialettica,il suo retroterra culturale,e chi si offende od è troppo sensibile a parole "triviali" che qualche volta possono scappare,beh,evidentemente deve cercarsi un forum più salottiero e perbenista,non certo questo che si caratterizza per mancanza di censura preventiva. Perdere un iscritto del genere,per il mio modo di vedere,è un vantaggio perchè il perbenismo ed il bigottismo sono indice di "ingabbiamento" mentale. L'indifferenza è il miglior rimedio e,già l'ho fatto notare,tutto questo parlare e straparlare su singole persone,mi fa pensare al baretto di periferia o di paese,dove ci si riunisce a spettegolare,a vedere la pagliuzza e non la trave(la trave sono i debunker ,i troll) C'è uno che trascende? lo si ignora! punto! E' difficile? certo,ma siamo un gruppo o no? dove non arriva uno ci arriva un'altro e basta segnalarlo con un pm,ed il gioco è fatto! Per me,LC deve rimanere tale e quale !

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
dot
Inviato: 6/8/2005 15:32  Aggiornato: 6/8/2005 15:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/7/2005
Da:
Inviati: 110
 Re: dispute3
Hai ragione Pax è un peccato relegare la discussione sulla libertà qui, perciò invito tutti quelli che siano interessati a rispondere al post che vado a scrivere nei commenti liberi.

grazia
Inviato: 6/8/2005 15:58  Aggiornato: 6/8/2005 15:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/1/2005
Da:
Inviati: 337
 Re: dispute3
Ma non è che stiamo andando oltre con questi post???? Certo, mi direte, se uno non è interessato è bene che si sposti su altre pagine ed altre letture ma visto che siamo iscritti…………..penso, si debba anche partecipare alla vita di LC! Non capisco perché tanto accanimento. E’ stata stabilita una regola. Massimo vuole che si rispetti per il sereno andamento del sito. Qualcuno non condivide. Ebbene, considerato che per allontanarsi basta non scrivere più e, in questo caso particolare si vuole chiarire prima di chiudere, perché non trattare in privato le questioni anziché su queste pagine……. Mi sa che certi interventi siano fuori luogo “comune”……come fuori luogo sia sparare sul conducente….. Francamente a me spiace questo continuo ironizzare sulla proprietà del sito…… a che scopo???? Duce o non duce, se avessi realizzato un sito come questo con il notevole dispendio di energia che c’è dietro, avrei censurato certi atteggiamenti……(ebbene, sì perché il sito sarebbe stato mio, piacendo o meno agli altri) e non si tratta né di perbenismo, né di puritanesimo o bigottismo ma soltanto del rispetto delle normali regole di convivenza, nonché, in certi casi, di educazione e rispetto umano. Sia chiaro, fuor di ogni dubbio, che non mi sto riferendo a fiammifero o altri anche se ho utilizzato i suoi vocaboli e non vorrei ricevere le sue “fiammate”! ... ah, sia chiara un'altra cosa che non sono, nè fascista nè di destra!!! Signor conducente forza, chi c’è c’e a bordo….. si riparte? o come dicono gli ormeggiatori della mia isola per poter far salire sulla passerella del traghetto gli indecisi .....……”mollaaaa”!!! Massimo, per favore, evita le buche!!!!!! grazia

"Solo la verità può rendere liberi quanti oggi non vogliono essere servi..."

Paolo Sylos Labini
da "Intoccabili" di Lodato-Travaglio
vulcan
Inviato: 6/8/2005 16:20  Aggiornato: 6/8/2005 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: dispute3
Citazione:
Ma non è che stiamo andando oltre con questi post????
Io per l'appunto mi sposto da qui a cose più .... vulcan

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
florizel
Inviato: 6/8/2005 17:23  Aggiornato: 6/8/2005 17:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: liberta' e' partecipazione
Salve a tutti.Anche a chi storcerà il naso rivedendo il mio avatar,ma qui siamo nello sgabuzzino di casa Mazzucco,ed i bambini cattivi,si sa,maturano lì dentro le loro più profonde riflessioni. PROVIAMO A FARLO INSIEME? Massimo (o devo chiamarti Redazione?),questa mia incursione (o rientro,non so ancora) sul tuo sito è per 3 ragioni: 1°- per il GRANDE ONORE di poter porgere ufficialmente la mia solidarietà a Marco,ed unirmi alle attestazioni di stima nei suoi riguardi(e la merita tutta, se non altro, per il pregio ed il coraggio di essere stato SEMPRE chiaro e diretto).Capisco le sue ragioni, sono state anche le mie. 2°-per esprimere la gioia di poter leggere Diva in tempo...reale,nonostante abbia già fatto la sua conoscenza attraverso la lettura dei vari commenti ai tuoi articoli dell'anno scorso...ritrovarla ora mi dà la misura di quanto preziosa sia la sua presenza su lc. 3°-non ti sporcherò le pareti coi grafiti, stai tranquillo(anche se nello sgabuzzino solo i veri affezionati potrebbero vederli) ma credo che le cose si stiano facendo terribilmente serie,e mai come ora,credo,ti è data, e ci è data, a tutti, l'opportunità di essere chiari e serenamente convinti di quello che sosteniamo. Tu hai chiesto aiuto, mi pare, con quel "CHE FACCIO?" gettato lì a casaccio ,allorquando si verificano liti tra utenti.Mi pare che la soluzione tu l'abbia già trovata da solo, ma se ti serve ancora una mano, propongo un lungo respiro,ed una riflessione che dovrebbe portarti un bel po' indietro col tempo, alle motivazioni, cioè, che ti hanno portato alla creazione di www.luogocomune.net. 11 Settembre 2001-L'inganno non ci mette molto a svelarsi, tutta una serie di pseudo certezze crollano, l'ingranaggio si intravede dietro macerie fumanti e brandelli di carne umana...i tasselli di un puzzle improbabile trovano lentamente il loro punto di incastro..ma quante menzogne raccontate alla gente nel nome del Potere...bisogna fare qualcosa...TUTTI NE ABBIAMO SENTITO LA NECESSITA'...e tu hai creato un sito web dove il libero pensiero potesse essere supportato dalla comunicazione tecnologica di largo accesso. Ho la presunzione di affermare che per alcuni di noi che scrivono su lc, il percorso di...chiara visione era già iniziato da un bel po', Massimo,da molto prima dell'11/9/2001... ORA, sapevi che l'ambizioso progetto presupponeva un'utenza motivata dalla necessaria critica allo "stato" delle cose così come esse ci vengono propinate? Lo sapevi,vero? E sapevi anche che buona parte di quell'utenza (leggi grandissima parte) per crescita culturale e disinibizione verso il dogmatismo del sistema, sarebbe stata politicamente o idealmente schierata in una certa area? Sapevi anche questo,vero? Come intuivi,spero, che il percorso avrebbe portato anche te ad una crescita graduale e progressiva, a 360°. Mi sbaglio? Allora, Massimo, il 15/6/2004 invitavi tutti a non soffermarsi sul semplice insulto, ma a considerare la cosa "rara e preziosa" che stava avvenendo, e cioè che un certo...giovanotto stava dando prova di rispetto (grande umiltà e grande statura...) per le idee altrui. Peccato che 8 giorni dopo, lo stesso giovanotto cominciò a svelare la sua vera natura di provocatore... BENE. Pare che ora non ti accorga, o non voglia farlo, di quale occasione ti si stia presentando in questi giorni...direi quasi che l'utenza che ha lasciato il sito è anche quella che lo salverà, non te ne accorgi? Non vorrei che questo ti suonasse come un "processo",Redazione,ma qualche errore lo hai commesso anche tu, probabilmente motivato dall'ambiguità della parola DEMOCRAZIA. Personalmente (ma questa è un'opinione maturata durante il MIO percorso umano e militante) non credo alla democrazia come condizione perenne e statica, ma credo che tu sia d'accordo se dico che la democrazia dovrebbe assicurare le pari opportunità per tutti ed il rispetto per le diversità. Tu non le hai rispettate, e ti spiego perchè, a mio avviso. Durante le diatribe di cui largamente si parla, liquidandole come tali e svuotandole dei contenuti che rivelano, il tuo intervento è stato quello di mettere SEMPRE allo stesso livello TUTTO e TUTTI, evitando(volutamente,Massimo?) i dovuti distinguo all'interno delle stesse, non leggendo tra le righe la subdola provocazione, l'astio verso una parte di utenti che hanno contribuito a fare bello il TUO www.luogocomune.net. Non hai assicurato il rispetto per le diversità, e saprai, certo, che ad un utente di sinistra (perchè finora sono quelli che se ne sono andati senza UNA TUA PAROLA IN LORO DIFESA) non fa piacere essere gettato nel letamaio con il guastatore di professione o occasionale. E viceversa... Questo, se non lo sai, te lo puoi però immaginare...Così come potevi immaginare quale incendio rischiavi di provocare accogliendo sul TUO sito una ercolina(sciò sciò) o chi per essa con l'ambizione di voler "esportare" la democrazia,o lezioni circa essa, tra l'utenza, che non è TUA, Massimo, ma fatta di persone con le loro storie, i loro sentimenti, le loro ragioni, i loro percorsi, i loro sogni, la confusione che è anche la tua, l'oppressione, la voglia di qualcosa di più umano ed autentico. SONO SOLO PAROLE? Eh,no, Massimo. NO JUSTICE,NO PEACE. Bisogna capire da che parte stare, scusami. Non è il tempo di dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, ma quello di dire pane al pane, è il tempo del coraggio della verità dove tutto quello che ci circonda è menzogna. Il rischio è quello di giocare lo stesso gioco del potere. Il rischio sono le nostre vite INTERE, non solo una parte di esse, il sistema è invasivo, maggiore dev'essere la nostra determinazione a svelare la verità e creare spazi di umana coerenza. Non puoi pretendere che si parli di Hiroshima e poi non si prendano distanze da tutto ciò che rievoca violenza e distruzione. Non puoi pretendere di annientare un utente nel nome di chissà quale numero di iscritti...mi torna in mente la questione dei tesseramenti ai partiti, dove la quantità significa voti e la qualità morte sicura(per i portafogli dei nostri politici). GIA' VISTO. Ma tra noi c'è chi crede ancora al lavoro paziente e tenace, al tempo giusto per dirla con franchezza, all'onestà di intenti. Tempo fa mi chiedesti di scrivere un articolo per lc. Sarei stata onoratissima di poter contribuire alla riflessione comune, dopo 3 giorni l'articolo era pronto. Non te l'ho inviato perchè credo che le energie intellettive e sentimentali di ognuno di noi debbano trovare il posto che meritano, Massimo, ho questa presunzione, ed ho anche qualche anno in meno rispetto ai tuoi, per me non è più tempo di cazzate, ogni giorno è prezioso, per la mia vita e per la mia lotta. Ora sono io che rifaccio a te la domanda che già ti pose Diva a suo tempo, modificandola solo un po': DA CHE PARTE STAI? Così ci regoliamo. Le censure, le rimozioni, le polemiche, a mio avviso sono solo gli strati più superficiali di un dilemma più profondo che dovresti sciogliere. Possiamo aiutarti e aiutarci, se lo vuoi. Intanto, chiedo a Marco di restare nei paraggi, la sua presenza ci è ancora preziosa, almeno per quanti sanno "leggere tra le righe". Con rispettoso orgoglio libertario. florizel

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Redazione
Inviato: 6/8/2005 17:33  Aggiornato: 6/8/2005 17:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: liberta' e' partecipazione
Florizel, se davvero vuoi provare a "fare insieme" qualcosa, puoi sempre cominciare a rispondere alla mia domanda, che ho posto ormai troppe volte per doverla ripetere. Altrimenti, di tempo su questo argomento ne ho sprecato fin troppo. Massimo

goldstein
Inviato: 6/8/2005 17:49  Aggiornato: 6/8/2005 17:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: liberta' e' partecipazione
Florizel, ti dilunghi nel parlare di censure ed affini ma non resisti alla tentazione di inserire uno scio' scio' dopo il nome della Milanesi. Sembra, la tua, una curiosa coerenza: piu' simile a quella degli estremisti di Indymedia, che a quella di altri di cui ti proclami giudice.

florizel
Inviato: 6/8/2005 18:19  Aggiornato: 6/8/2005 18:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: liberta' e' partecipazione
Uno per volta, per favore, non sono più tanto giovane... Allora, Goldstein: ******************** mi pare che non mi sia dilungata sulle censure, anzi, le ritengo solo lo strato più superficiale di cose più profonde. Lo sciò sciò è uno scongiuro partenopeo contro le "ciucciuvettole", che in Irlanda sarebbero le "banshee", dispensatrici di sciagure. Mi auguro che nessuno debba mai essere giudice di qualcun'altro, io difendo solo la categoria dei liberi pensatori, di cui vorrei far parte a lungo. Non frequento indymedia, non ho mai letto un solo forum di quel sito, Gold... non vengo da quell'area. Redazione: ************** La tua domanda, intendi il COSA FACCIO? Tecnicamente? Se è questa la domanda (altrimenti fammi sapere) ti suggerisco di leggere attentamente i post, cercare di capire chi provoca chi, con quale intento (Shevek ha in parte centrato il problema) ed intervenire, se puoi, prima che la cosa degeneri in sterili risse. Ma questo, Massimo, presuppone da parte tua l'abile profondità di sguardo e la lungimiranza...se, umanamente, non puoi stare 24 ore su 24 attaccato alla macchina, chiedi aiuto, a chi se ne può discutere. Insomma, lo sappiamo di cosa parliamo, no? LEGGERE TRA LE RIGHE. PESARE LE PERSONE.VALUTARNE L'APPORTO UMANO E IL PIACERE DELLA DISCUSSIONE.IL LEGAME CON GLI ALTRI UTENTI.L'AFFLATO.LA TENSIONE ALLA VERITA'.L'UMANITA'.LA COERENZA.LA PRODUZIONE DI ARMONIA. A volte sarebbe bastato un tuo semplice "hai rotto gli zebedei" per interrompere una lite, specie presso quelli con la fissa della gerarchia. Massimo, por favor, non ci nascondiamo più, è così raro trovare persone belle... Ma anch'io ti rifaccio la domanda: da che parte stai? Uno scambio reciproco mi pare il minimo, e ti chiedo di evitare il tono drastico, anch'io avrei tempo per altro. Non esiste solo luogocomune. [ Modificato da florizel Attivo 6/8/2005 17:26 ]

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
mc
Inviato: 6/8/2005 18:35  Aggiornato: 6/8/2005 18:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: liberta' e' partecipazione
Eccomi. Mi avete provocato emozioni, che volevo "incartarmi" i posts e fumarmeli piu' tardi. Indescrivibile. E' bello sentirsi capiti. Vi consiglio di ripartire da DOT... grande rispetto... e la sua analisi fantastica. Potevi sceglierlo meglio il Pastore nel mucchio, caro massimo! Xmassimo : tranquillo rientrera' anche questo, se lo saprai Gestire come deve essere Gestito. La soluzione e' gia' sotto i tuoi occhi. Cosa Faccio? ... quanta fretta... una cosa che non devi fare e troncare questa meraviglia di teste che ragionano... Prova a stabilire un confine tra offendere una beghina ed offendere una persona intelligente (senza escludere a priori che le due cose non possano combaciare!...e ovvio)...? E poi, quando lo hai capito, lo proponi agli altri. ahhh....il testosterone in circolo sta per... esa..u..ri..rsi...ahhh.... HA RAGIONE MASSIMO:::HA RAGIONE MASSIMO...! (eheheh... non ti rovinare le vacanze perche' hai un sito frequentato da persone fantastiche ...qualcosa di tuo dovra' pur esserci, no?) mc [ Modificato da mc Attivo 6/8/2005 17:42 ]

Redazione
Inviato: 6/8/2005 18:41  Aggiornato: 6/8/2005 18:41
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: liberta' e' partecipazione
Non mi sembra un gran suggerimento, mc. Chi lo stabilisce, chi è una beghina e chi uan persona intelligente? Tu? Io? In base a che parametri? Una tabellina con quiz incorporato? E comunque, come vedi, alla fine qualcuno deve sempre decidere... "Purezza" addio?

florizel
Inviato: 6/8/2005 18:53  Aggiornato: 6/8/2005 18:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: liberta' e' partecipazione
REDAZIONE: ************* E' la tua coscienza che lo stabilisce, Massimo. E' QUELLO CHE VUOI CHE DIVENTI IL TUO SITO. E' la scelta che sei obbligato a fare. E' "sentire" con la pancia (ricordi?) se poterti fidare o meno, imparare la pazienza e l'arte degli incontri. Forse anche questo è purezza. Solo te puoi bannare,censurare,modificare,rimuovere, e da quello che hai fatto finora sento che sei confuso. Voglio essere ottimista, e credere che sei stanco, come lo siamo tutti. Dall'altra parte si parla di libertà, per me in questo momento, da che ho riletto mc, la libertà ha cominciato a dare i suoi frutti. Si, mc è un puro, sono d'accordo con Diva, lo dimostra la capacità di essere ritornato a postare nonostante non sia stato capito, e non solo da te, Massimo. Fai che questo non diventi un sito MONOCEFALO. (Non è una parolaccia) Sei libero di "vedere" e scegliere,Massimo, il sito è tuo, saprai cosa farne. Come noi siamo in grado di sapere se ci sta bene oppure no. E poi...suvvia, le beghine si riconoscono a colpo d'occhio. Non sono solari come noi... mc: ****** CIAO!!!! Ma non te li fumare, i post, equivarrebbe a...censurarli...che piacere rileggerti, ma non farci fare più tutto 'sto lavoro per riportarti tra noi, fa caldo... [ Modificato da florizel Attivo 6/8/2005 17:58 ] [ Modificato da florizel Attivo 6/8/2005 18:10 ]

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
soleluna
Inviato: 6/8/2005 19:11  Aggiornato: 6/8/2005 19:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: dispute3
una traduzione di "beghine"? Florizel e poi perchè LE beghine e non I beghini (qualunque cosa voglia dire, immagino non sia proprio un complimento)??? distinzione di "genere"? me lo chiedo visto che il maschile viene usato in italiano come declinazione di default.... e non il femminile

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
florizel
Inviato: 6/8/2005 19:34  Aggiornato: 6/8/2005 19:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: dispute3
Soleluna: *********** M'arispieghi ciò che mi chiedevi? 'Un ho mica capito... Per ora ti posso solo dire che mc parlava al femminile,io ho ripreso da lì. "Beghina": di etimologia discussa, forse fiammingo o francese,béguine. Detto di religiosa di comunità cattoliche fondate nel XII sec. Donna che vive in una comunità religiosa osservando i voti temporanei di castità ed obbedienza. Fonte:N.Zingarelli, Vocabolario della lingua italiana, Ed.Zanichelli. Esiste anche il maschile.Ce ne sono moltissimi esemplari in giro purtroppo senza rischio di estinzione. Nel linguaggio corrente dovrebbe indicare devoti ostentati ed esagerati, in quello ancor più corrente, leggi lec.....o e/o fanatici. Equivalente partenopeo: ruffiana. Equivalente toscano: è meglio che non mi esprimo.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Redazione
Inviato: 6/8/2005 19:36  Aggiornato: 6/8/2005 19:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Allora, Florizel, deciditi. Solo io posso bannare, però non posso? Sono confuso nel farlo, mi dici, ma non mi illumini al riguardo? Mah. Sarà il caldo, sarannoi i giri di parole, ma io non vedo il senso di quello che tu dici. Comunque sia, mettiti comoda, e preparati a una bella risata. Sotto l'articolo di Hiroshima è successo che inizialmente Diva aveva postato un pezzo di Genna, senza citarlo. Sembrava talmente suo (almeno per chi non sa riconoscere lo stile di Diva, che è comnpletamente diverso) che chi ha postato dopo di lei ha chiesto spiegazioni sul contenuto. Nel frattempo io ho pregato Diva, in privato, di segnalare la fonte, anche perchè conosco Genna ec.ecc (vedi sopra, da quando Diva ha abolito ogni barriera fra pubblico e privato. Non mi sembra, fra l'altro, di averlo chiesto in maniera scortese o aggressiva). In risposta, Diva ha farfugliato qualcosa, del tipo non so chi è Genna, ma il post si certo ebbeno non è mio si però, ecc. ecc. Allora ho messo io la fonte, spiegando che lo facevo solo perchè non l'aveva voluto fare lei. Per tutta risposta, Diva inizia un battibecco personale con me, postando addirittura il mio messaggio privato, come a dimostrare chissà cosa, e soprattutto, chissà a chi. PER INCISO: Come già detto, io trovo un gesto del genere assolutamente disgustoso. Avevo provato lo stesso identico ribrezzo, fra l'altro, quando lo faceste tu e Tommy. Per me ci sono poche cose più basse e disprezzabili di quella. Equivale in tutto e per tutto al tradimento di un'amicizia, di un amore, e della fiducia altrui in un colpo solo. FINE INCISO Schifato, sposto il commento (attenzione, non "cancello", sposto, io "censore maleìdetto"), che era chiaramente alla ricerca della rissa, oltre che aver ben poco a che fare con Hiroshima. Risultato. Diva ha svuotato tutti i suoi commenti, rendendo il thread assolutamente illeggibile a chiunque arrivasse da domani in poi. Dove sono le vostre "urla" in nome della chiarezza, i richiami alla trasparenza, il famoso "il sito è di tutti e tutti devono avere il diritto di leggere quello che si è detto?" Siete sicuri di non stare abbaiando all'albero sbagliato? [ Modificato da Redazione Attivo 6/8/2005 18:46 ]

Redazione
Inviato: 6/8/2005 20:01  Aggiornato: 6/8/2005 20:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Ho talmente tanto poco da fare, che ho deciso di riassumere in tre righe tutto quello che ho detto finora. IL SITO E MIO (maiuscolo, come piace a mc), nel senso che lo pago e lo gestisco fisicamente io. Moralmente, È DI TUTTI, nel senso che chiunque è benvenuto, e può fare tutto quello che vuole, purchè rispetti una semplioce regola. Scopo ufficiale del sito, dichiarato sin dall'inizio, è quello di portare a conoscenza del maggior numero di persone possibile un certo tipo di informazione, assente dai canali mainstream. Questa informazione è il risultato del lavoro e del contributo collettivo di chi scrive gli articoli e di chi partecipa ai commenti. La regola di cui sopra è quindi intesa ad impedire il degenerare delle discussioni, e a permettere così il raggiungimento dello scopo prefisso. La regola prevede anche un contributo attivo di ciascuno, nel senso che deve cercare in tutti i modi di evitare di cadere in discussioni personali. In caso di mancata applicazione della regola, intervengo io, o chi per me, SPOSTANDO il battibecco in zona diversa da quella dell'articolo in questione. La regola è talmente semplice da ricordare, facile da applicare, e trasparente nella sua applicazione, che non si vedono certo problemi nell'applicarla, nè nel verificarne eventualente in seguito la corretta applicazione. FINE Se qualcuno ha davvero voglia di esser costruttivo, può sempre scegliere di ricominciare da qui, dicendomi CHE COSA C'E CHE NON VA, perchè io sinceramente non l'ho ancora capito.

florizel
Inviato: 6/8/2005 20:25  Aggiornato: 6/8/2005 20:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: dispute3
Massimo, non vorrai farmi credere che aspetti una mia parola per bannare o meno i post?! TU sei responsabile delle tue azioni, non io o altri che non siamo nella "stanza dei bottoni". Secondo me non è sano bannare, ma ancor meno sano è non intervenire CRITICAMENTE (leggi ACUTAMENTE) affinchè le liti non si verifichino.Non è sano voler imporre la TUA idea di democrazia senza almeno sapere cosa ne pensiamo. Lungimiranza.Corde in casa dell'impiccato.Capire che utenza vuoi.Come dice PathFinder, vuoi il cocco ammunnato e buono? Oh Massimo, insomma, fa caldo, è vero, ma ci sono i ventilatori e l'aria condizionata, e sennò il ghiaccio del freezer, schiariamoci le idee, maremma tecnologica di questi c...o di computer che non possiamo guardarci negli occhi! Ho letto tutto del post di Diva, prima delle rimozioni, era chiaro che non erano sue parole, ma non mi sembra il tipo di persona che spaccia per sue cose che sue non sono, suvvia, Massimo, siamo adulti, Diva l'ho letta altrove, la trovo colta, coraggiosa,preparata,e soprattutto leale. Altri post sono stati copiati paro paro da manualetti di infimo ordine e tu non hai fiatato. Ho intutito cosa fosse successo, Massimo, ma puoi, per favore, intuire che cataclisma di emozioni può provocare un tuo voltafaccia, puoi capire che Diva si è dovuta sentire tradita dalla tua leggerezza di tempo fa, riesci a capire che anch'io aspetto che tu CI PARLI DI TE E DI COSA TI ASPETTI DAL SITO, mi fai quasi tenerezza,e non è il sentimento che voglio provare per te, in questo momento, anzi... Chiedi a Diva cosa è successo, rendici partecipi della cosa, questa è l'isola felice, altro che inchini e sproloqui e disquisizioni, e tutti senza dubbi, tutti certi dell'incerto. Il ribrezzo, scusa, ma lo dovevi provare per il contenuto dei post di tommy, le lavanderie automatiche dove lavare i panni sporchi di casa ce le dovrebbero avere altri siti, che non si pongono il problema della verità. Il ribrezzo di sapere che un nuovo arrivato era in difficoltà e ,non volendo sporcarti le pareti, ha resistito fino a non poterne più. Mazzucco, ho 43 anni, la mia storia di vita non me la faccio infangare da nessuno, men che meno dalle nullità. Attacco personale? Decidi tu. Come si fa a non scandalizzarsi di fronte a certe affermazioni? RIPETO: credi che chi passi di qui e dica che il sito è bellissimo, lo faccia per certe puerili uscite o patetiche nostalgie? Puoi rispondere a questo? Potresti aver tradito tu, Massimo, non valutando come curare ciliegi e ...funghi. E di cose ancor più basse ce ne sono, tranquillo, solo che qui su lc, data l'utenza di elevato livello, non ne vedi tantissime, ce ne sono nella nostra vita quotidiana, da dove vuoi che inizi? Dal mattino che si esce al lavoro per regalare i due terzi della nostra vita allo stato in cambio di 4 euro con cui tiri avanti, al momento in cui per mettere su casa e famiglia decdi di non venderti il c..o e tutto è più complicato, e la vita nelle nostre città violente, il servizio sanitario, le malattie (sciò sciò) la solitudine della gente con la testa nella tv e il cuore in un fabbricato di cemento, e le bombe, quelle di ieri, quelle di oggi e di domani, e i manganelli se solo non sei un bb ma un semplice cittadino, e le donne stuprate nelle guerre,e, Massimo, quante cose basse e crudeli ci sono... Massimo, se sei sull'albero e noi siamo i cani che abbaiano di sotto, ti chiedo di scendere: non ti morderemo. Pensavamo che tu ululassi con noi. E poi:"La libertà non è star sopra un albero, libertà è partecipazione" G.Gaber Con rispetto e fermezza. [ Modificato da florizel Attivo 7/8/2005 1:27 ]

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Redazione
Inviato: 6/8/2005 21:17  Aggiornato: 6/8/2005 21:17
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: dispute3
Vedo che al di là di tante facili parole, la risposta non ce l'ha nessuno. Io ho da preparare il nuovo sito. Buone vacanze. Massimo [ Modificato da Redazione Attivo 6/8/2005 20:20 ]

vulcan
Inviato: 6/8/2005 22:18  Aggiornato: 6/8/2005 22:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: dispute3
Citazione:
Meglio un taglio netto ed indolore :
ZAC... Oppure: se non mi piace una spiaggia me ne cerco un'altra ....... Ai buon intenditor poche parole ...

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
florizel
Inviato: 7/8/2005 2:07  Aggiornato: 7/8/2005 2:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: dispute3
Massimo, davvero ritieni che siano solo facili parole, le mie? E che per me sia stato così facile tornare a dirtele? COSA C'E' CHE NON VA? Scusa tanto, ma la prima cosa che non va è che tu non spieghi a noi cosa ti aspetti che diventi il tuo sito. Esso ha un divenire,no? E non è certo lasciando che le cose accadano o rimuovendole che faciliti questa evoluzione. La risposta io ce l'avrei, ma non mi piacerebbe se questo dovesse restare un dialogo tra noi, tu puoi proporre a tutti di partecipare. Ribadisco che non sono SOLO facili parole, Redazione, c'è dentro la nostra vita e i nostri sentimenti, ti prego di non scordarlo. Mi pare che tutti ti riconoscano il grande impegno di tenere in piedi il sito, tu comincia col riconoscere a noi il nostro. Grazie.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
miradio
Inviato: 7/8/2005 8:33  Aggiornato: 7/8/2005 8:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: dispute3
Secondo me l'attivismo più efficace si fa rispettando chi si promuove e accettando anche piccole differenze. Se Massimo ha messo in piedi sto sito evidentemente è perchè non ha trovato una spiaggia comoda altrove. Se la spiaggia non piace è giusto e normale che si cerchino alternative. Va bene mettere in discussione i sacri principi della democrazia, va bene controllare che la libertà di espressine sia salvaguardata, va bene tutto. Ma non essendo LC un sito di stato obbligatorio per legge non si capisce proprio da dove vengano certi atteggiamenti di sfida. Sembra di stare in un laboratorio del dissenso fine a se stesso, in un bar dove si parla di calcio all'italiana. Con i fenomeni da bar che senza aver mai messo piede in un campo da calcio si professano allenatori o arbitri. Giusto per prendersela con qualcuno, per trovare un capro espiatorio. Chi ha mai fatto di persona il webmaster o il responsabile di una testata giornalistica? In effetti nessuno pare sia riuscito a offrire un modus operandi alternativo. Solo distrazione? Poi sta cosa "da che parte stai?" Scusate tanto me che significa? Vogliamo proprio ridurla ad una partita di pallone? Forse siamo davanti a una situazione più complessa... Qui si sta prendendo un granchione, a mio avviso. Sembra quasi che si antepongano alla "causa comune" le piccole stupide annose soporifere questioni di orgoglio personale e livori ancestrali mal sopiti che tanto poco hanno dato alla politica e alla vita politica nazionale in questi anni. Particolarismi e gusti personali camuffati da principi assoluti. Questo sì che è vero trolling. Ripeto: chi ha veramente a cuore la "mission" di luogocomune non gli deve mettere i bastoni tra le ruote così. Se la policy del sito non è perfettamente aderente al proprio ideale di controinformazione pazienza. Anche io farei certe cose in maniera diversa. Ma mi accontento, guardando avanti. Si tratta anche di rispetto per la persona oltre che per il progetto che porta avanti no? Dire che mazzuco si comporta da lupo mi sembra veramente sintomo di stanchezza o, ancora peggio, di incpacità analitica. Spero sia solo stress. Altrimenti ci troveremmo di fronte ad un effetto Bertinotti: Forza Italia ringrazia Per un nuovo miracolo italiano... PS se qualcuno si offende vuol dire che probabilmente ho toccato i tasti giusti.. [ Modificato da miradio Attivo 7/8/2005 8:05 ]

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA