Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Berlusconi scopre le istituzioni
Inviato da Redazione il 6/10/2009 8:00:00 (16879 letture)

Quando Al Gore perse la gara per la Casa Bianca, dopo la sentenza della Corte Suprema a favore di Bush, andò in TV e disse: “Non condivido questa sentenza, ma la accetto”.

Ieri invece Silvio Berlusconi si è ribellato alla sentenza sul Lodo Mondadori, definendola “al di là del bene e del male” e “certamente una enormità giuridica”, come se si trattasse di un dispetto personale. E da un certo punto di vista non ha nemmeno torto, poveraccio: essendo ormai abituato a farsi le leggi su misura, sicuramente la sentenza di Milano deve essergli suonata strana, e ora il Grande di Arcore comincia davvero a sentire l’inverno che si avvicina. A sinistra ormai si festeggia la sua caduta imminente, mentre il simpatico Bossi, leale e fedele come sempre, parla già di elezioni anticipate.

Il Vaticano, naturalmente, tace.

Ma invece di rassegnarsi, ecco che il nostro Premier si ricorda improvvisamente di essere stato eletto democraticamente, e si appella con tutte le forze che ha in corpo alle “istituzioni”: “Sappiano comunque tutti gli oppositori – avvisa sprezzante Berlusconi - che il governo porterà a termine la sua missione quinquennale e non c'é nulla che potrà farci tradire il mandato che gli italiani ci hanno conferito".

Sono 50 anni che i governi cadono, per un motivo o per l’altro, prima della fine del mandato, e nessuno ha mai parlato di tradimento. Anzi, da noi un governo che arrivi intatto …

… al traguardo dei 5 anni entra direttamente nel Guinness dei Primati.

Una nota dei vertici parlamentari PdL parla di un tentativo “ con mezzi impropri, di contrastare la volontà democratica del popolo italiano", e aggiunge: “Gli attacchi che fuoriescano dai canoni dell'opposizione democratica, dura ma rispettosa delle Istituzioni, ci portano ad assicurare che, in Parlamento così come nel Paese, forti di un consenso chiaramente e più volte espresso dagli italiani, il centrodestra proseguirà nella politica del fare e del governare, che nessun disegno eversivo potrà sconfiggere".

E’ interessante, questo personaggio: dopo aver calpestato la Costituzione a suo uso e consumo, svenduto il paese ai mercanti di passaggio, e trasformato il Parlamento in un camerino d’avanspettacolo, si impegna addirittura a “non tradire il mandato” ricevuto dagli italiani, mentre raccomanda ai suoi fedelissimi di scrivere “istituzioni” con la “I” maiuscola.

Qualcuno dovrebbe spiegargli che se si vuole essere credibili, in casi come questo, “le istituzioni” bisogna essere i primi a rispettarle.

Quando esce una sentenza la si accetta. Dopo, casomai, si inizia a discutere.

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
hendrix
Inviato: 6/10/2009 8:23  Aggiornato: 6/10/2009 8:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Spiderman
Inviato: 6/10/2009 8:49  Aggiornato: 6/10/2009 8:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mazzucco, avrai sicuramente frainteso il premier.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 8:55  Aggiornato: 6/10/2009 8:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
mangog
Inviato: 6/10/2009 9:00  Aggiornato: 6/10/2009 9:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mah.. Berlusconi contro il più devastante distruttore d'imprese d'Italia.
Berlusconi ha almeno il merito di non aver mandato con la palle per aria le sue imprese, l'ingegnere ha distrutto tutto ciò che toccava, dissanguandolo per bene prima.
Stare dalla parte di tale ingegnere proprio non ci penso. Sono stato dipendente di una ditta del gruppo Olivetti, molti, tra cui io, prenderebbero volentieri sotto le ruote il più vergognoso imprenditore e/o finanziere mai apparso in Italia.


In ogni caso, la giustizia deve essere riformata ed abolito l'arbitrato dei giudici.

actarus71
Inviato: 6/10/2009 9:03  Aggiornato: 6/10/2009 9:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 145
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Parafrasando il nobil uomo che e' il premier direi per quanto riguarda la magistratura: "Sca nda lo so" o che "La magistratura fa un uso criminoso della giustizia" per ridattattarne un'altra delle sue (s..onzate ovviamente)
E la gente del fatto cha ha anche corrotto anche i giudici lo ha gia' rimosso (cio' che risulta dalla sentenza Mills e dal processo a Previti) in favore del presunto o voluto scandalo Noemi.
Ma che volete e' vittima di un attacco concentrico (parole di Brunetta)o di un golpe della sinistra.
Un altro po' lo facciamo martire e avviamo un processo di beatificazione da vivo.
Povero Vespa probabilmente gli tocchera' fare una puntata lustra premier per recuperare il calo di consensi che puo' aver causato questo manipolo di giudici sicuramente di sinistra

Teniamocelo sto pulcinella Milanese.

sigmatau
Inviato: 6/10/2009 9:07  Aggiornato: 6/10/2009 9:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Vorrei proprio vedere come la prenderebbe il proprietario di questo sito se la sentenza di un tribunale buttasse sul marciapiede lui e la sua famiglia con la 'motivazione' che acquistando la casa dove abita, pagandola in contanti, ha tolto le chanche [parole testuali della sentenza...] al altri di divenire proprietari della medesima ...

... questa 'motivazione' fa a gara con un'altra con la quale è stata respinta la richiesta di ricusazione della 'giudicessa' Gandus nel 'Processo Miller', nella quale richiesta si sosteneva che il 'giudice' in questione se ne era uscita in passato con 'esternazioni' che non lasciavano adito a dubbi sul fatto che fosse 'politicamene ostile' a Silvio Berlusconi. La 'motivazione' in quella circostanza è stata la seguente [stropicciatevi gli occhi...] : il fatto che in passato il giudice Gandus abbia espresso 'ostilità' nei confronti dell'imputato non significa che gli sia ostile nel presente ...

Mi pare che ogni ulteriore commento non sia necessario a questo punto... salvo dire che la sentenza colpisce non tanto Silvio Berlusconi quanto Mediaset, al punto che se dovesse divenire esecutiva l'azienda rischierebbe di dover chiudere lasciando migliaia di persone senza lavoro... eh già!... tanto si tratta di 'servi del Padrone' ed è giusto che finiscano sulla strada!...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
mangog
Inviato: 6/10/2009 9:13  Aggiornato: 6/10/2009 9:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ma dico io.. sapete cosa ha combinato l'ingegnere? Ha distrutto tutto quello che toccava da imprenditore. Da puro ciuccia soldi invece ha molto da insegnare.
Non mi piace Berlusconi, ma questo sentenza di primo grado, basata sul niente, è l'ennesima pagliacciata dei giudici.

Tra i due, il meno schifoso è Berlusconi.

Nap
Inviato: 6/10/2009 9:23  Aggiornato: 6/10/2009 9:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Se ha sbagliato è giusto che paghi! L’importante è che la giustizia non si faccia condizionare dalla politica, soprattutto quando sul banco degli imputati c’è Berlusconi.

In effetti mi sembra che NON SIA MAI SUCCESSO.

Se poi, a maggior ragione, dall’altra parte c’è un santuomo come il Debe.. allora nessun dubbio che si sia agito nell’interesse delle parti (entrambe).

C’è solo una domanda che mi viene così, senza troppe aspettative di ottenere una risposta (salvo ovviamente la solita: perché non lo chiedi ai giudici?): di solito la giustizia fatica a trovare prove di qualsiasi natura per via di tutti gli intrighi legali e burocratici a cui ci si può appellare in ogni modo e in ogni dove; un bel giorno il Debe si “consegna” confessando “barcate di soldi” (sua personale e affezionata espressione) di tangenti eppure, come per magia, mai nessuno si è mai preso la briga di dargli un buffetto (almeno) sulla guancia per essere stato un cattivone.

Ma sicuramente, conoscendo la nostra magistratura, se Berlusconi confessasse una cosa del genere sarebbe trattato con benevolenza, allo stesso modo di Debe.
Ne sono sicuro

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI

infosauro
Inviato: 6/10/2009 9:24  Aggiornato: 6/10/2009 9:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mangog, ma l'ingegnere chi é? Tanto per sapere di chi stai parlando.

Io comunque le mie tasse le pago al "Grande di Arcore" (ma é una battuta? ), quindi di questo ingegnere mi interessa relativamente.

Ah, capito...

Ma se il giudice dava ragione a Berlusconi che dicevate?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Nap
Inviato: 6/10/2009 9:35  Aggiornato: 6/10/2009 9:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
"Ma se il giudice dava ragione a Berlusconi che dicevate?"

Non so, gli ha dato torto!

Se mio nonno si fosse operato per diventare donna che avrei detto?

Non so, è restato uomo, ha fatto la guerra ed ha lavorato 41 anni prima di schiattare.

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 9:37  Aggiornato: 6/10/2009 9:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
COme si può pretendere che un p.c.m. abbia il senso delle istituzioni se neanche chi lui "rappresenta" ce l'ha?
Mangog tu imputi all'Ing. delle colpe... nella presunzione che il Cav. non ne abbia?

Secondo te è normale che un imprenditore corrompa un giudice per far fuori un concorrente nell'acquisto di una società?
(adesso capisco perchè il Cav. non si fida della giustizia è stato lui a plagiarla quando poteva)
Quanti danni ha subito l'Ing. da una tale sentenza? e quanto il Cav. ha illecitamente guadagnato? solo 750000€?... sono pure pochi.

Altro che libera concorrenza. Altro che libero mercato. Negli anni Ottanta le aziende del premier Silvio Berlusconi facevano fuori gli imprenditori avversari pagando mazzette. Dietro l’impetuoso sviluppo del più grande gruppo multimediale italiano c’è infatti un’impressionante storia di corruzione giudiziaria che ha permesso al presidente del Consiglio di mettere le mani sulla Mondadori.

Il Cav. fa i propri interessi (come qualsiasi imprenditore) solo che lui gioca sporco e droga il mercato...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Nap
Inviato: 6/10/2009 9:43  Aggiornato: 6/10/2009 9:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Invece Debenedetti non ha fatto danni ad alcun imprenditore quando ha venduto alle poste tutto lo scarto di magazzino facendolo pagare più del tecnologiamente avanzato! In effetti ha inculato lo stato e dunque i cittadini. Poi ha confessato tutto alla grande ma, avendo fatto i nomi dei partiti di allora (e anche cognomi, si presume) ALLORA TUTTAPPOSTO AMICO, E VAIIIIIIII.

infosauro
Inviato: 6/10/2009 9:53  Aggiornato: 6/10/2009 9:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@Nap, personalmente penso che tu sia OT: qui non si discute di DeBenedetti, ma della sentenza contro il piduista piú famoso d'Italia. Se ritieni la sentenza sbagliata, mi piacerebbe capire dove, in che punto.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Redazione
Inviato: 6/10/2009 9:55  Aggiornato: 6/10/2009 9:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
SIGMATAU: "Vorrei proprio vedere come la prenderebbe il proprietario di questo sito..."

In qualunque modo la prendesse, il proprietario di questo sito rispetterebbe le istituzioni, giusta o sbagliata che ritenesse una certa sentenza.

Berlusconi questo non lo fa. Sputa sulle istituzioni quando gli fa comodo, e poi si appella alle istituzioni quando gli fa comodo.

In ogni caso l'argomento dell'articolo è lui, e non io.

mangog
Inviato: 6/10/2009 9:57  Aggiornato: 6/10/2009 9:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: LoneWolf58 Inviato: 6/10/2009 9:37:05

Secondo te è normale che un imprenditore corrompa un giudice per far fuori un concorrente nell'acquisto di una società?
(adesso capisco perchè il Cav. non si fida della giustizia è stato lui a plagiarla quando poteva)
Quanti danni ha subito l'Ing. da una tale sentenza? e quanto il Cav. ha illecitamente guadagnato? solo 750000€?... sono pure pochi



Lone, per piacere non confondiamo schermaglie basate sulle chiacchiere dei giudici con la REALE SPARIZIONE DELL'OLIVETTI E DI TUTTE LE ALTRE FANTASTICHE REALTA' COLLEGATE.
Una sentenza di primo grado è niente in Italia e per arrivare alla seconda ci vorranno altri 10 anni ( se velocizzano il tutto..sorgeranno molti sospetti..)
La vita quotidiana a volte ti obbliga a toccare con mano la nostra giustizia, e la giustizia Italiana è una cosa vergognosa. E' allucinante la durata media delle cause civili... 15 anni.
La colpa è delle leggi o del fatto che i giudici se la tirano e si inventano dei bizantinismi giuridici molte volte?
Io sono propenso per la seconda ipotesi.

Pensaci bene cosa significa avere delle grandi imprese.
Per quanto possano essere criticate è meglio averle CHE NON AVERE NIENTE.

PS se Berluscon ha corrotto i giudici nulla vieta che lo abbia fatto anche l'Ingegnere.

Nap
Inviato: 6/10/2009 9:58  Aggiornato: 6/10/2009 9:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusa Infosauro hai ragione.
Berlusconi condannato a risarcire a nonna papera e alla sua azienda di torte di lamponi, non alla cir del Debe.. che pirla che sono, totalmente OT.
Per il resto leggi! Sopra ho detto che se ha sbagliato è giusto che paghi. La sentenza dice che ha sbagliato, o mi sbaglio? Ergo... deve pagare.
Così è più chiaro?

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 9:59  Aggiornato: 6/10/2009 9:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ma mi spiegate coma mai quando un processo finisce bene per il Cav. la giustizia funziona (forse dovrei dire le mazzette)... quando invece viene condannato (in sede civile perchè in sede penale è intervenuta la prescrizione) abbiamo una giustizia ad orologeria... le toghe rosse... etc etc...

Comunque non mi lamento... è stato eletto il suo schieramento ed accetto le regole della democrazia. Non mi sentirò più offeso quando etichetteranno gli italiani come mangiaspaghetti e mafiosi... a quanto pare hanno ed avevano ragione.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 10:04  Aggiornato: 6/10/2009 10:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: mangog Inviato: 6/10/2009 9:57:39
...
La vita quotidiana a volte ti obbliga a toccare con mano la nostra giustizia, e la giustizia Italiana è una cosa vergognosa.
...
Già in effetti è tutta colpa dei giudici...
Chi fa le leggi invece c'entra poco...
Basterebbe già bloccare i termini della prescrizione al momento del rinvio a giudizio e fino all'ultimo grado di giudizio. Vedrai che tanti "bizantinismi" messi in atto dagli avvocati per difendere i proprio clienti sparirebbero immediatamente.
Conosco la "giustizia" italiana e non è malata ne più ne meno di quanto lo siano tutte le istituzioni (minuscolo voluto) a cominciare da "colui" che dovrebbe garantire un minimo di costituzionalità nelle leggi che avvalla...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
mangog
Inviato: 6/10/2009 10:04  Aggiornato: 6/10/2009 14:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: LoneWolf58 Inviato: 6/10/2009 9:59:06

Non mi sentirò più offeso quando etichetteranno gli italiani come mangiaspaghetti e mafiosi... a quanto pare hanno ed avevano ragione.



Queste etichette sono nate molto prima perfino della nascita di Berlusconi.

Citazione:

Già in effetti è tutta colpa dei giudici...
Chi fa le leggi invece c'entra poco...


Il parlamento, dove Berlusconi ha la maggioranza, fa le leggi.

I giudici invece me li trovo li sull'altare del tribunale e non so nemmeno come hanno fatto a vincere un concorso pubblco, magari truccato.
Berlusconi corre il rischio di non essere votato la prossima volta.

Nap
Inviato: 6/10/2009 10:05  Aggiornato: 6/10/2009 10:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non mi sembra che la gente scenda in piazza se Berlusconi viene condannato. Poi così come la giustizia non va bene per alcuni se assolve Berlusconi (assai frequente!) potrebbe non andar bene ad altri nelle situazioni inverse. Si chiama discussione e punti di vista, o no?
C'è qualcuno che pensa di essere obiettivo al 100% su questi argomenti? Se si allora mi inchino... e gli dò del falso!

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 10:06  Aggiornato: 6/10/2009 10:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: mangog Inviato: 6/10/2009 10:04:27

Citazione:


Autore: LoneWolf58 Inviato: 6/10/2009 9:59:06

Non mi sentirò più offeso quando etichetteranno gli italiani come mangiaspaghetti e mafiosi... a quanto pare hanno ed avevano ragione.



Queste etichette sono nate molto prima perfino della nascita di Berlusconi.
Infatti ho detto "hanno" ed "avevano" ragione...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Ashoka
Inviato: 6/10/2009 10:07  Aggiornato: 6/10/2009 10:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sigmatau

Citazione:
Vorrei proprio vedere come la prenderebbe il proprietario di questo sito se la sentenza di un tribunale buttasse sul marciapiede lui e la sua famiglia con la 'motivazione' che acquistando la casa dove abita, pagandola in contanti, ha tolto le chanche [parole testuali della sentenza...] al altri di divenire proprietari della medesima


Il problema è che da buon "berluscones" descrivi la vicenda alterando i fatti. La questione mondadori è una questione di contratti da rispettare. La famiglia Formenton aveva fatto un accordo con De Benedetti promettendo di vendergli le azioni Mondadori che possedeva (in questo modo De Benedetti sarebbe diventato azionista di maggioranza) ma poi, dopo qualche mese, ha deciso di cambiare idea e vendere a Berlusconi.

L'arbitrato chiamato a decidere se l'accordo fosse ancora valido diede ragione a De Benedetti ma Berlusconi, non accettando il responso, fa appello e, secondo quanto ricostruito dai processi penali e civili, fa corrompere i giudici i quali ribaltano la sentenza di arbitrato ed assegnano Mondadori a Berlusconi.

Un successivo "lodo" distribuisce le società del gruppo tra le due famiglie De Benedetti e Berlusconi.

Quindi i danni si riferiscono al fatto che, corrompendo i giudici della corte d'appello e facendosi assegnare la Mondadori (e rimanendo proprietario di parte del gruppo editoriale), la famiglia Berlusconi ha impedito ai De Benedetti di acquisire il gruppo, grazie all'accordo stipulato con i Formenton, e la quantificazione del danno si riferisce ai mancati profitti.

Quindi quello che hai detto è assolutamente falso.

Detto questo è meglio che l'ingegnere non si faccia mai più vedere dalle parti di Ivrea. Ce lo ricordiamo bene che cosa ha fatto da queste parti.

infosauro
Inviato: 6/10/2009 10:08  Aggiornato: 6/10/2009 10:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

La colpa è delle leggi o del fatto che i giudici se la tirano e si inventano dei bizantinismi giuridici molte volte?


Per me é colpa di leggi proibizioniste tipo il divieto di coltivare canapa, le leggi sulla prostituzione, etc..., ma potrei sbagliare: bisognerebbe conoscere la percentuale dei reati su cui si stanno occupando i giudici.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
cramo11
Inviato: 6/10/2009 10:15  Aggiornato: 6/10/2009 10:15
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Che la giustizia abbia "assolto" Mr B. mi sembra una parola grossa... parliamo magari di prescrizioni e di depenalizzazioni dei reati contestatigli...

infosauro
Inviato: 6/10/2009 10:15  Aggiornato: 6/10/2009 10:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Scusa Infosauro hai ragione.
Berlusconi condannato a risarcire a nonna papera e alla sua azienda di torte di lamponi, non alla cir del Debe.. che pirla che sono, totalmente OT.


Sei OT se cominci a elencare i motivi per cui l'azienda di nonna papera é gestita male, sempre secondo me.

Citazione:

Per il resto leggi! Sopra ho detto che se ha sbagliato è giusto che paghi. La sentenza dice che ha sbagliato, o mi sbaglio? Ergo... deve pagare.
Così è più chiaro?



"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
etrnlchild
Inviato: 6/10/2009 10:16  Aggiornato: 6/10/2009 10:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
la sentenza colpisce non tanto Silvio Berlusconi quanto Mediaset, al punto che se dovesse divenire esecutiva l'azienda rischierebbe di dover chiudere lasciando migliaia di persone senza lavoro... eh già!... tanto si tratta di 'servi del Padrone' ed è giusto che finiscano sulla strada!...


Mmm, anche se mafia e camorra venissero debellate molti sarebbero senza lavoro...e non parlo di attivita' illecite, ma di attivita' "pulite" aperte con soldi sporchi.

Questo dovrebbe farci riflettere sulla enorme responsabilita' di coloro che costruiscono imperi attraverso corruzione e malaffare.

Certo non e' giusto che la gente finisca in mezzo alla strada, ma questo non c'entra niente, secondo me, con i principi di giustizia ed etica.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
infosauro
Inviato: 6/10/2009 10:19  Aggiornato: 6/10/2009 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

l'azienda rischierebbe di dover chiudere lasciando migliaia di persone senza lavoro... eh già!... tanto si tratta di 'servi del Padrone' ed è giusto che finiscano sulla strada!...


...o che siano assunti da un'azienda concorrente. Magari una che non ha potuto aprire nonostante avesse vinto le frequenze tramite regolare concorso.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Nap
Inviato: 6/10/2009 10:20  Aggiornato: 6/10/2009 10:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Nemmeno TUTTI i governi degli ultimi 30 anni c'entrano molto con i principi di giustizia ed etica, però ce li "dobbiamo" sopportare perchè li votiamo. Destra, sinistra e/o centro.

Questo sarebbe niente, eppure, a turno, ognuno difende il suo.... preferito o meno peggio che sia. Etica? Giustizia? Forse...!
Ma forse mi sbaglio.

alexg
Inviato: 6/10/2009 10:21  Aggiornato: 6/10/2009 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Sybar
Inviati: 179
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
La prossima imminente caduta (annunciata) di Berlusconi va letta, secondo me, tenendo conto di tutti gli ultimi avvenimenti in italia e all'estero.

Per citarne alcuni:
l'accordo energetico di berlusconi con Putin;
l'accordo energetico di berlusconi con Gheddafi;
il fermo dei due giapponesi al valico di Chiasso con 134 miliardi di dollari in titoli di stato USA (e getta);
Le dichiarazioni del ministro dell'Economia Tremonti in controtendenza rispetto ai pensieri economici dominanti oltre atlantico.

Il gioco non è giudici contro berlusconi o berlusconi contro debenedetti (bei maiali tutti quanti, ndt).

Non c'e' ricco in italia o all'estero che non abbia fottuto alla grande il prossimo.

Qui c'e' in gioco l'autorità della politica USA, in campo energetico ed in campo economico-finanziario.

La magistratura è solo uno strumento in mano agli USA quando serve, sin dai tempi del piano Marshall.

Ricordiamoci la fine che ha fatto Enrico Mattei, ma la lista è lunga, solo per non aver rispettato i diktat USA.

La politica è un grande gioco, dove ognuno gioca sporco.

Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.

"Democrazia" è due lupi e una pecora che decidono ai voti cosa mangiare.
"Libertà" è la pecora ben armata che contesta il voto.
PikeBishop
Inviato: 6/10/2009 10:22  Aggiornato: 6/10/2009 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusate, non potrebbe qualche anima gentile mettere magari un link per far capire anche a quelli che non vivono di pane e politica italiana pubblicizzata alla TV piu' demenziale del pianeta - che orgogliosamente non posso vedere e i giornali on-line non danno le notizie, commentano quelle della TV, e duole vedere Massimo fare lo stesso, senza accennare ad un minimo di background dando per scontato lo status di teleutonti - di che diavolo si stia parlando?

Non che mi interessi moltissimo, visto che la mia idea di un mondo perfetto implicherebbe un assalto di Zulu' armati di scudi e zagaglie e piu' numerosi delle cavallette bibliche che ammazzano e storpiano e vivisezionano tutta la classe dirigente italica e anche molti peones, ma almeno per capire perche' vi scaldate tanto pro o contro le solite nullita' messe li' a fare da burattini mentre il prestigiatore vi toglie la sedia, il pavimento e la terra da sotto il sedere.

E' chiedere troppo? Se la risposta e' si mi defilo in buon ordine.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Io_sono
Inviato: 6/10/2009 10:23  Aggiornato: 6/10/2009 10:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/4/2008
Da: Nürnberg
Inviati: 373
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Comunque, da quel che leggevo in giro su siti e blog certamente non filoSB, il problema non è la sentenza giuridica sulla corruzione.
Il problema è la motivazione della pena pecuniaria imposta a Fininvest e quindi a SB.
Da quel poco che ho capito hanno partorito un aborto giuridico talmente idiota che in appello potrà essere smontato con tanta e tale facilitá che ci si chiede cosa diavolo l´abbiano fatto a fare.
Senza considerare che, riporto sempre le opinioni altrui, questo giudice avrebbe pure scavalcato alcune norme giuridiche elementari, quali per esempio il fatto che si è arrogato il diritto di decidere da SOLO (e in base a opinioni personali quindi) la pena pecuniaria da comminare.
Questo è giuridicamente un aborto, visto che la valutazione viene fatta da sempre da un team di esperti finanziari che decidono la multa in modo da punire l´azienda ma non in modo da eliminarla.
Fate voi se quella cifra non è atta a mettere sul lastrico Fininvest.
Se ritrovo il commento su quel blog ve lo posto, perchè io di ste cose non me ne intendo affatto.

In ogni caso il sig SB rimane un farabutto. Tanto quando il Debe col taglietto sul pipino (eh già... è uno di loro)


EDIT
Commento trovato:

"Prima che si scatenino nuovamente illazioni e fantasie sulla questione Mondadori è bene precisare una cosina.
Innanzitutto è una sentenza del tribunale civile di primo grado. Questo significa che ne manca almeno un'altra se non due.
Secondo, se andate a leggere la sentenza depositata (io l'ho fatto per lavoro, voi, magari per diletto) troverete che la motivazione di condanna sia quantomeno "singolare", ad essere buoni. Ha ragione l'avvocato Vaccarella quando afferma che "se la motivazione è questa, io e il giudice usiamo due diversi codici di procedura civile". E ha ragione. Se la sentenza si basa su "perdita di chance", o il giudice ha letto un'altra causa o non saprei. Questa è la formula per le gare di appalto... Vedete voi.
Ma la cosa più strana, è che il giudice monocratico (decide da solo e non con un collegio di altri colleghi) per stabilire il quorum del risarcimento, non ha chiesto, come da procedura, a un perito. L'ha stabilita lui arbitrariamente. Creando un precedente irrituale e pericoloso, basato unicamente sulla propria percezione del valore. Mi spiego meglio con un esempio: la sanzione che l'UE ha inflitto alla Microsoft (circa 500 mln di euro) era basata sui bilanci dell'azienda stessa. Ed era già una enormità pur essendo stata comminata a una delle aziende più grandi del mondo. Ma era frutto di un calcolo percentuale fatto da esperti. La pena pecuniaria non può "uccidere" l'azienda, deve essere sanzionatoria e non altro. Qui ci troviamo di fornte a un mostro giuridico, facilmente smontabile in Corte d'Appello e in Cassazione. Il giudice ha stabilito una cifra che "a suo insindacabile sentore" sia da definirsi congrua.
Leggendo le carte con i colleghi - nessuno berlusconiano, anzi - non trovavamo le parole per commentare una simile follia giuridica.
Una cosa simile non si è mai vista nè riscontrabile in giurisprudenza in alcun Paese occidentale e civile. Ha minato la certezza del diritto. Da stamattina, ogni giudice potrà considerare il Codice di Procedura Civile carta straccia e fare come gli pare."

Nap
Inviato: 6/10/2009 10:24  Aggiornato: 6/10/2009 10:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Il gioco non è giudici contro berlusconi o berlusconi contro debenedetti (bei maiali tutti quanti, ndt).

Non c'e' ricco in italia a all'estero che non abbia fottuto alla grande il prossimo.

La politica è un grande gioco, dove ognuno gioca sporco.

Queste non avrei saputo dirle meglio, in effetti


Nap
Inviato: 6/10/2009 10:27  Aggiornato: 6/10/2009 10:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Pensavo fosse l'ultima cosa che avrei detto nella mia vita eppure... sono d'accordo pienamente con Pikeshop.
Però la discussione è sconfinata proprio per quello, altrimenti non c'era nulla di cui parlare

infosauro
Inviato: 6/10/2009 10:36  Aggiornato: 6/10/2009 10:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Da quel poco che ho capito hanno partorito un aborto giuridico talmente idiota che in appello potrà essere smontato con tanta e tale facilitá che ci si chiede cosa diavolo l´abbiano fatto a fare.


Probabilmente ti sei risposto poco prima di farti la domanda.

Stavo cercando il testo della sentenza, ma non lo trovo, qualcuno puó postarlo?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
PikeBishop
Inviato: 6/10/2009 10:38  Aggiornato: 6/10/2009 10:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Pensavo fosse l'ultima cosa che avrei detto nella mia vita eppure... sono d'accordo pienamente con Pikeshop

E perche' mai, napuccio mio?
Bello pikeshop, fa tanto negozio di americano di pesca sportiva, mi ci vedo bene dietro al bancone a vendere fucili, munizioni ed esplosivi sottobanco e qualche occasionale amo, tanto per giustificare il nome del negozio.

Citazione:
Però la discussione è sconfinata proprio per quello, altrimenti non c'era nulla di cui parlare

Questa e' un'affermazione interessante e neanche tanto sorprendente: solo per capire, stai sostenendo che la discussione e' sconfinata perche' in realta' nessuno sa di cosa si stia parlando? Lo sospettavo...

PS
Per chi non lo sapesse: pike in inglese e' anche il luccio, quel pesce d'acqua dolce con i denti da coccodrillo molto ambito dai pescatori alla mosca.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 10:42  Aggiornato: 6/10/2009 10:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: PikeBishop Inviato: 6/10/2009 10:22:52
Pike... motore di ricerca "lodo Mondadori" trovi tutto e di più...
Nel mio post delle 9:37 ho messo il link ad un articolo.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
aotearoa
Inviato: 6/10/2009 10:42  Aggiornato: 6/10/2009 10:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2007
Da: ogni dove
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
SIGMATAU:

Mi pare che ogni ulteriore commento non sia necessario a questo punto... salvo dire che la sentenza colpisce non tanto Silvio Berlusconi quanto Mediaset, al punto che se dovesse divenire esecutiva l'azienda rischierebbe di dover chiudere lasciando migliaia di persone senza lavoro... eh già!... tanto si tratta di 'servi del Padrone' ed è giusto che finiscano sulla strada!...

Non per far polemica ma c'è più di una sentenza che "colpisce" Mediaset.
C'è anche la sentenza della Corte Europea che ci condanna a pagare 350.000 euro al giorno perché Rete 4 non va sul satellite e lascia spazio a Europa 7, che ha più volte sostenuto di essere pronta e felicissima di assumere quelli che diventerebbero gli ex dipendenti del Nano di Arcore.
Ora 350.000 euro al giorno di multa fanno in un anno quasi 130 milioni di euro. Quanti dipendenti ha Mediaset, perché visto che tanto le multe di Silvio le paghiamo noi, allora "noi Stato" potremmo portarci a casa Mediaset che con 130 milioni di euro se ne pagano di dipendenti.
Perché oltre al "Canone RAI" abbiamo anche il "Canone Mediaset"

"Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero".
Johann Wolfgang v. Goethe
Io_sono
Inviato: 6/10/2009 10:44  Aggiornato: 6/10/2009 10:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/4/2008
Da: Nürnberg
Inviati: 373
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@infosauro:
la sentenza non so dove si trovi, io da ignorante dell´argomento non inizio neppure.
in compenso ricopio il commento trovato in un altro blog:

"Prima che si scatenino nuovamente illazioni e fantasie sulla questione Mondadori è bene precisare una cosina.
Innanzitutto è una sentenza del tribunale civile di primo grado. Questo significa che ne manca almeno un'altra se non due.
Secondo, se andate a leggere la sentenza depositata (io l'ho fatto per lavoro, voi, magari per diletto) troverete che la motivazione di condanna sia quantomeno "singolare", ad essere buoni. Ha ragione l'avvocato Vaccarella quando afferma che "se la motivazione è questa, io e il giudice usiamo due diversi codici di procedura civile". E ha ragione. Se la sentenza si basa su "perdita di chance", o il giudice ha letto un'altra causa o non saprei. Questa è la formula per le gare di appalto... Vedete voi.
Ma la cosa più strana, è che il giudice monocratico (decide da solo e non con un collegio di altri colleghi) per stabilire il quorum del risarcimento, non ha chiesto, come da procedura, a un perito. L'ha stabilita lui arbitrariamente. Creando un precedente irrituale e pericoloso, basato unicamente sulla propria percezione del valore. Mi spiego meglio con un esempio: la sanzione che l'UE ha inflitto alla Microsoft (circa 500 mln di euro) era basata sui bilanci dell'azienda stessa. Ed era già una enormità pur essendo stata comminata a una delle aziende più grandi del mondo. Ma era frutto di un calcolo percentuale fatto da esperti. La pena pecuniaria non può "uccidere" l'azienda, deve essere sanzionatoria e non altro. Qui ci troviamo di fornte a un mostro giuridico, facilmente smontabile in Corte d'Appello e in Cassazione. Il giudice ha stabilito una cifra che "a suo insindacabile sentore" sia da definirsi congrua.
Leggendo le carte con i colleghi - nessuno berlusconiano, anzi - non trovavamo le parole per commentare una simile follia giuridica.
Una cosa simile non si è mai vista nè riscontrabile in giurisprudenza in alcun Paese occidentale e civile. Ha minato la certezza del diritto. Da stamattina, ogni giudice potrà considerare il Codice di Procedura Civile carta straccia e fare come gli pare."

Nap
Inviato: 6/10/2009 10:45  Aggiornato: 6/10/2009 10:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Vabbè Pike (ti piace di più così, intimo eheh?) non te la prendere, ho letto male il tuo nick. Non fare il permaloso per favore!

Discutere non è vietato, sconfinare nemmeno. Non è che nessuno sa di cosa stia parlando, qusto lo dici tu. Si è solo allungato l'elastico oltremodo per .. andare avanti.
Azz... non fare sempre il solito puntiglioso



PS: non preoccuparti, non è amore, sono saldamente legato alle mie abitudini eheh

aotearoa
Inviato: 6/10/2009 10:45  Aggiornato: 6/10/2009 10:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/12/2007
Da: ogni dove
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ah fino ad oggi Emilio Fede e Mediaset ci sono costati 480.900.000,00 euro di Euro-Multa.

Evviva Silvio.
Viva la Democrazia.

"Nessuno è così schiavo come chi crede falsamente di essere libero".
Johann Wolfgang v. Goethe
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 10:49  Aggiornato: 6/10/2009 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
desbouvet
Inviato: 6/10/2009 10:56  Aggiornato: 6/10/2009 10:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
C'è solo una cosa che può gettare all'inferno questa persona. Non il reato di cunnilingus colposo, nè quello di corruzione, ma il concorso indiretto in omicidio aggravato. Non mi riferisco al noto magistrato che fu fatto saltare in aria, perchè in quel caso l'omicidio fu un atto dovuto da parte delle Istituzioni, appunto...

Ma un fatto di sangue di tipo diverso, che tocca direttamente il popolo, le persone, i suoi bravi elettori e anche tutti quelli non lo votano. L'italiano si incazza sul serio solo quando qualcuno tocca sua figlia.

infosauro
Inviato: 6/10/2009 11:03  Aggiornato: 6/10/2009 11:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Ma un fatto di sangue di tipo diverso, che tocca direttamente il popolo, le persone, i suoi bravi elettori e anche tutti quelli non lo votano. L'italiano si incazza sul serio solo quando qualcuno tocca sua figlia.



Quindi stai dicendo che se Berlusconi uccide Gattuso in diretta nazionale c'é la possibilitá che perda le elezioni successive?

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Lezik85
Inviato: 6/10/2009 11:04  Aggiornato: 6/10/2009 11:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Ne sono sicuro

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI


...per tutti quelli che hanno i soldi per oliarla.

desbouvet
Inviato: 6/10/2009 11:06  Aggiornato: 6/10/2009 11:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Quindi stai dicendo che se Berlusconi uccide Gattuso in diretta nazionale c'é la possibilitá che perda le elezioni successive?


no io ho detto "tua figlia"

rekit
Inviato: 6/10/2009 11:07  Aggiornato: 6/10/2009 11:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Tollani
Inviato: 6/10/2009 11:08  Aggiornato: 6/10/2009 11:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Redazione: Quando esce una sentenza la si accetta. Dopo, casomai, si inizia a discutere.

Questo è il punto fondamentale dell'articolo (e presuntuosamente credo di aver capito del Massimo-Pensiero).... ed invece il discorso è stato subito buttato in "vacca", le due tifoserie si schierano ed iniziano i cori... che pena.
Il punto fondamentale è che il cavaliere ha già schierato le sue truppe d'assalto e caricato le sue bocche di fuoco, contro tutto e contro tutti (quelli che dissentono) agitando la piazza che vorrebbe riempire fra qualche settimana per testimoniare che il paese è con lui... ette-credo, la piu' alta evasione fiscale al mondo, la piu' grande concentrazione di associazioni a delinquere del mondo, furbetti e furbettini vari sparsi nei posti di "comando"... e giu' a scannarsi fra il cavaliere e debenedetti (facce di ... della stessa medaglia)... se ne è sempre altamente sbattuto delle istituzioni, ne ha fatto il suo scendiletto... ed ora le invoca... ed il potentato ammerigano cosa fà...???
Citazione:
Redazione: Il Vaticano, naturalmente, tace.

Un po' di senso civile, visto che quest'uomo ve lo ha distrutto... dai culi del Drive In ad oggi...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Tollani
Inviato: 6/10/2009 11:17  Aggiornato: 6/10/2009 11:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
aotearoa: Ah fino ad oggi Emilio Fede e Mediaset ci sono costati 480.900.000,00 euro di Euro-Multa

questa è la dimostrazione di quanto l'unto dal signore tiene alle istituzioni... fin che gli pagano il giocattolo.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
doktorenko
Inviato: 6/10/2009 11:21  Aggiornato: 6/10/2009 11:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Citazione:

aotearoa: Ah fino ad oggi Emilio Fede e Mediaset ci sono costati 480.900.000,00 euro di Euro-Multa

Tollani:
questa è la dimostrazione di quanto l'unto dal signore tiene alle istituzioni... fin che gli pagano il giocattolo.


L'Italia ad ora non sta pagando nessuna multa, qualora la dovesse pagare sarebbe per la legge Gasparri, non per lo specifico caso, modificando la legge lo spettro della multa scomparirebbe.

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 11:22  Aggiornato: 6/10/2009 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Dal link di Rekit...
Citazione:
10.52 Per il Lodo media da tutto il mondo "Mai vista una sala così piena", allarga le braccia uno dei i cancellieri della Corte. Nella parte di sala riservata ai giornalisti hanno preso posto i cronisti di almeno tredici testate straniere tra cui spicca il New York Times, oltre alla Associated Press, France Press, Rueters e l'agenzia economica Bloomberg. Tra le tv, oltre all'immancabile Cnn, seguono l'udienza anche televisioni svizzere, tedesche e svedesi. Sembra mancare solo Al Jazeera.

Vediamo quanto riusciremo a sputtanarci 'sta volta.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
AlbaKan
Inviato: 6/10/2009 11:30  Aggiornato: 6/10/2009 11:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
La storia del mandato ha stancato più di altre barzellette.
Intanto quando si parla di "maggioranza" degli italiani ci si riferisce alla maggioranza di quelli che lo hanno votato....è possibile e molto probabile che sommando i voti contrari, le schede bianche e chi nauseato dalla classe politica non è andato a votare...si ottiene la vera maggioranza degli italiani....che SI hanno dato un mandato....ma in pratica lo hanno "mandato" a Fan....!

Citazione:
« La vita di un popolo non consiste nel diritto di eleggere i propri rappresentanti, ma nell'invigilarli, nel dirigerli sulla via, nel trasmettere loro la propria ispirazione. Nelle piccole repubbliche antiche, il popolo era chiamato a decidere intorno le leggi proposte. Nei grandi Stati moderni, l'associazione deve supplire all'esercizio impossibile di quel diritto. L'opinione del Paese dovrebbe legalmente, normalmente rivelarsi al governo intorno a ogni cosa che tocca i più. »

Aurelio Saffi

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
aspro
Inviato: 6/10/2009 11:31  Aggiornato: 6/10/2009 11:31
So tutto
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 24
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Vedo molti commenti in contrapposizione del tipo: De Benedetti vs Berlusconi.
A me sembra che abbiamo perso comunque. Siamo incapaci di ragionare oltre gli elementi che il Sistema ci offre.

Tollani
Inviato: 6/10/2009 11:32  Aggiornato: 6/10/2009 11:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
doktorenko: L'Italia ad ora non sta pagando nessuna multa, qualora la dovesse pagare sarebbe per la legge Gasparri, non per lo specifico caso, modificando la legge lo spettro della multa scomparirebbe

certo... ma la legge gasparri rientra nel quadro "istituzioni" e grazie ad essa (ed all'immobilismo biblico dell' """opposizione""") sono 10 anni che il cavaliere intasca lauti introiti da rete 4... e se la multa non scomparisse... chi la paga...? emilio fido...???

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
sigmatau
Inviato: 6/10/2009 11:35  Aggiornato: 6/10/2009 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ashoka : ... il problema è che da buon 'berluscones' descrivi la vicenda alterando i fatti + bla,bla,bla...

Caro il mio Ashoka…
… il problema è che, da autentico primato quale sei, prendi per ‘verità assoluta’ quella propinata da Repubblica senza stare neanche a riflettere sul significato delle parole. Le vicende del ‘Lodo Mondadori’ sono narrate [sia pure con marcato ‘spirito di parte’…] qui…

http://it.wikipedia.org/wiki/Lodo_Mondadori

Chiunque conosce anche approssimativamente la lingua italiana coglie senza ombra di dubbio una sostanziale differenza tra l’arbitrato del 20 giugno1990 e la sentenza del 24 gennaio 1991. Il primo è null’altro che il parere emesso da un collegio di ‘arbitri super partes’ circa il contenzioso sorto tra De Benedetti, Berlusconi e i Formenton. La seconda invece è una sentenza di una Corte di Giustizia passata in giudicato, quindi non più appellabile e definitiva. Il fatto poi che tale sentenza sia stata emessa all’unanimità da tre giudici componenti il collegio rende irrilevante la [eventuale] provata corruzione di uno solo di essi, in quanto ininfluente ai fini del giudizio complessivo…

Elementare caro Ashoka… elementare anche per un ‘primato’…

saluti!…

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 11:43  Aggiornato: 6/10/2009 11:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Il fatto poi che tale sentenza sia stata emessa all’unanimità da tre giudici componenti il collegio rende irrilevante la [eventuale] provata corruzione di uno solo di essi, in quanto ininfluente ai fini del giudizio complessivo…
In effetti la corruzione "provata" di un giudice è proprio irrilevante... in effetti c'è da chiedersi perchè avranno corrotto "solo" un giudice su tre?!... mah...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Nap
Inviato: 6/10/2009 11:46  Aggiornato: 6/10/2009 11:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
I giudici sono brave persone, non si fanno corrompere!

TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 11:47  Aggiornato: 6/10/2009 11:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sigmatau:
Il fatto poi che tale sentenza sia stata emessa all’unanimità da tre giudici componenti il collegio rende irrilevante la [eventuale] provata corruzione di uno solo di essi, in quanto ininfluente ai fini del giudizio complessivo…

[eventuale]? anche li c'è una sentenza definitiva. Non iniziamo ad usare due pesi due misure,

Adesso abbiamo stabilito che corrompere un giudice su tre non è neanche più reato...

Comunque questa sentenza è talmente assurda che quasi quasi mi vien da pensare che sia una tattica...

doktorenko
Inviato: 6/10/2009 11:48  Aggiornato: 6/10/2009 11:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Tollani:
certo... ma la legge gasparri rientra nel quadro "istituzioni" e grazie ad essa (ed all'immobilismo biblico dell' """opposizione""") sono 10 anni che il cavaliere intasca lauti introiti da rete 4... e se la multa non scomparisse... chi la paga...? emilio fido...???


Ok, però fare intendere che la multa e il suo importo siano già stati stabiliti dall'Unione Europea è fuorviante, così come citare Emilio Fede e Europa 7, se il caso fosse specifico perché si parla di multa e non di risarcimento direttamente all'azienda danneggiata?

Poi R4 non è solo il suo TG, mandano in onda anche parecchi film interessanti.

Cassandra
Inviato: 6/10/2009 11:52  Aggiornato: 6/10/2009 11:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sarebbe forse più interessante immaginare scenari, anziché dividersi nella solita diatriba da bar Roma-Lazio.
Personalmente, vedo come il fumo agli occhi eventuali elezioni anticipate. Se dovesse vincere la sinistra Dio ci scampi e liberi, ci ritroveremmo col governo dei banchieri, di Big Pharma e della finanza internazionale (ovviamente io sono di sinistra, ma costoro li aborro oltre ogni dire).
Tenersi Berlusconi significa continuare a scivolare nel baratro dello schifo, in un Paese dove invece la fanno da padrone la mafia e altri potentati illegali, sulla scia dell'illegale padrone.

Cosa auspicare allora? Forse dimissioni, epurazione dei berlusconiani più viscidi, e un governo di destra di persone un po' più perbene?

Già, a trovarle ste persone perbene... a destra come a sinistra...


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 11:54  Aggiornato: 6/10/2009 11:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
doktorenko
Poi R4 non è solo il suo TG, mandano in onda anche parecchi film interessanti.

E con i soldi che paghi attraverso la multa potresti andare a vederli al cinema

Nap
Inviato: 6/10/2009 11:57  Aggiornato: 6/10/2009 11:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusa Cassandra: se resta la destra si va a p.. rostitute come si è visto, se vince la sinistra non c'è bisogno di andarci, sono già tutti lì... cosa c'è di diverso rispetto a 10-20-30 anni fa?

doktorenko
Inviato: 6/10/2009 11:57  Aggiornato: 6/10/2009 11:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
E con i soldi che paghi attraverso la multa potresti andare a vederli al cinema


Non stiamo pagando nessuna multa, citare cifre così precise è un atto di chiaroveggenza

Se vogliamo fare un po' di conti sarebbero 2.5 euro anno a cittadino italiano, potrei andare al cinema ogni 3 anni

Ashoka
Inviato: 6/10/2009 11:57  Aggiornato: 6/10/2009 11:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Il fatto poi che tale sentenza sia stata emessa all’unanimità da tre giudici componenti il collegio rende irrilevante la [eventuale] provata corruzione di uno solo di essi, in quanto ininfluente ai fini del giudizio complessivo…


Quod Erat Demonstrandum


P.S. Massimo fino a quando, su questo sito, Sigmatau si potrà permettere di definire "scimmie" (guardare gli interventi di Sigmatau), "primati" (ma con il significato precedente) gli utenti che contestano i suoi scritti? Cosa che capita ogni volta che si tira in ballo Berlusconi oppure si contestano i suoi scritti (ho linkato un episodio ma in quasi tutti i suoi interventi l'insulto c'è)

Dopo la valanga di insulti che mi son preso nell'altro thread sul libro di Pizzuti mi sono un po' rotto..

TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 11:58  Aggiornato: 6/10/2009 11:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
C'è poco da immaginare. Quella parte di italiani che vota ha scelto e oggi sceglierebbe nello stesso modo. C'è solo da lasciarlo lavorare, solo così ce ne si può liberare.

redna
Inviato: 6/10/2009 11:59  Aggiornato: 6/10/2009 12:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Riassumendo: qualcuno deve pagare...

Probabile che la vicenda si trascini per le lunghe. Ma in ogni caso quella cifra di 750 milioni stabilita come risarcimento può avere effetti sensibilissimi, e ovviamente speculari, nel passaggio da un gruppo all’altro. Che cosa rappresenta dunque la somma per la Fininvest, controllata a sua volta da una rete di holding familiari che oggi attribuisce al Cavaliere il 63% delle azioni e divide il restante 37% in parti eguali tra i cinque figli? In poche parole i 750 milioni sono poco più di tutta la liquidità in cassa al gruppo: oggi, a livello di holding ci sono 720 milioni di liquidità - soldi disponibili o impegnati in attività liquidabili a breve - e 1.350 milioni di indebitamento.


e anche quello che decideranno i giudici si sta trasciando ....

****
Tutto nasce alla fine degli anni Ottanta, quando Berlusconi acquisisce progressivamente quote della Arnoldo Mondadori Editore, arrivando a chiedere un ruolo di primo piano nella gestione della casa editrice. Gli altri due azionisti di riferimento della Mondadori, cioè la Cir di Carlo De Benedetti e la famiglia Formenton, eredi di Arnoldo Mondadori, si alleano tra di loro per limitare l’ascesa di Berlusconi, stipulando nel 1989 un patto che prevede che i Formenton vendano la propria quota alla Cir entro gennaio 1991.
link
****

Citazione:
Tenersi Berlusconi significa continuare a scivolare nel baratro dello schifo, in un Paese dove invece la fanno da padrone la mafia e altri potentati illegali, sulla scia dell'illegale padrone.

tenersi Berlusconi significa tenersi CHI si è votato e chi si conosceva per bene quello che era. Pertanto se qualcuno lo ha votato non sapendo questo la prossima volta si farà scrupolo di informarsi su CHI vota.
CHI lo ha votato sapendo bene quello che avrebbe fatto sarà felice perchè il paese lo ha rovinato talmente bene che perfino il capo piduista Gelli afferma che nemmeno lui lo avrebbe fatto così bene.
ll votante dovrebbe almeno pretendere che come candidati ci fossere delle persone oneste. Oppure, semplicemente, non vota.

Citazione:
Già, a trovarle ste persone perbene... a destra come a sinistra..

lasciando da parte la destra e la sinistra si dovrebbe solo non tenere in
considerazione le persone in malaffare, non metterle in posti istituzionali
e non candidarle a nessuna carica. Siccome si è fatto l'esatto contrario
ora TUTTI si ha quello che ci si merita.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 12:04  Aggiornato: 6/10/2009 12:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non stiamo pagando nessuna multa, citare cifre così precise è un atto di chiaroveggenza

Se vogliamo fare un po' di conti sarebbero 2.5 euro anno a cittadino italiano, potrei andare al cinema ogni 3 anni


non ho dato cifre precise ma hai ragione, ho esagerato. L'importante non erano in conti, ma il senso...

Comunque hai sbagliato a dividere la cifra per il numero dei cittadini. Dovresti dividerla per contribuente al che vedi che ci potrai andare un po' più spesso

Caronte
Inviato: 6/10/2009 12:10  Aggiornato: 6/10/2009 12:10
So tutto
Iscritto: 25/12/2005
Da:
Inviati: 14
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ma stiamo scherzando? Gli avvocati di Fininvest Previti, pacifico, Acampora, sono stati condannati per il cosiddetto "Lodo Mondadori", ed il nano di Arcore se l'è scampata grazie al fatto che per un vuoto legislativo il reato di cui era accusato è stato derubricato da "corruzione giudiziaria" a "corruzione semplice" con la conseguente diminuzione da 15 a 7 anni dei tempi di prescrizione.

Quando nel 2001 (se non ricordo male la data), il "corruttore finale" fu salvato dalla prescrizione, i suoi legali tentarono di ottenere la piena assoluzione, ma non ci fu verso in quanto non è assolutamente in dubbio il fatto che il nano sia colpevole del reato ascrittogli.

Ed in virtù dell'assodata colpevolezza del nano, in quanto presidente del CDA mediaset di allora, e quindi mandante della corruzione del giudice operata dai suoi avvocati, oggi mediaset si trova a dover risarcire la persona danneggiata con la sentenza comprata. E la cifra è anche congrua, visto che deve tener conto dei mancati introiti dalla fine degli anni '80/inizio anni '90 ad oggi.

Questo checchè ne dicano bloggari schierati nel prendere le difese dell'indifendibile delinquente a capo del nostro governo.

Delinquente e corruttore che ricordo essere anche in ballo per lo stesso reato nell'affare Nills, l'avvocato inglese che mise in piedi l'impero off-shore del nano, riconosciuto colpevole di aver testimoniato il falso grazie ad una mazzetta versatagli dal solito nano in un conto svizzero. Ed è solo grazie alla sua falsa testimonianza che il nano l'ha sfangata in alcuni processi.

Poi c'è anche l'affare Mediatrade, sui soldi occultati illecitamente all'estero tramite il pagamento di plusvalenze sui diritti televisivi. Soldi che, tra parentesi, rientreranno in Italia grazie allo scudo fiscale che permetterà ai delinquenti come lui e ai suoi amici mafiosi di ripulire il denaro sporco a costo (quasi) zero.

Per non parlare delle indagini sulla trattativa stato/mafia ed i rapporti con cosa nostra tramite il mafioso dell'Utri, in procinto di veder confermato in secondo grado la sentenza per cui era già stato condannato in primo grado per concorso esterno in associazione mafiosa.

Aridatece la prima repubblica...

doktorenko
Inviato: 6/10/2009 12:13  Aggiornato: 6/10/2009 12:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Hai ragione, i conti li ha fatti un altro utente
E in effetti sono stato troppo ottimista

Comunquei film migliori di R4 sono quelli classici, non le prime visioni, quindi bisogna fare i conti sul costo dei DVD che sono di solito superiori a quelli del cinema

Lezik85
Inviato: 6/10/2009 12:13  Aggiornato: 6/10/2009 12:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Sarebbe forse più interessante immaginare scenari, anziché dividersi nella solita diatriba da bar Roma-Lazio.


Io aspetto solo che il circo sbarchi in piazza. Non per vedere quanti saranno i fedelissimi di mister innocenza....ma proprio per vedere quanti allocchi ancora credono nella favola delle istituzioni.

Quando inizialmente la parvenza della scritta sul muro "siamo tutti uguali" ci rendeva felici e fiduciosi nel futuro, tal gaudio è stato affogato nel sangue e nelle menzogne facendo invece risplendere la scritta "qualcuno è piu uguale dell'altro".

Il baraccone è retto da un'unica palpabile menzogna: il popolo sovrano.

TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 12:16  Aggiornato: 6/10/2009 12:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ Caronte
Sono d'accordo con te, ma come ho detto prima, questa sentenza è nata male.
Essere convinti che Berlusconi sia colpevole non da il diritto a nessuno di interpretare/scavalcare il codice civile.
Così facendo si fa il suo gioco, sono convinto che da questa storia Berlusconi ne uscirà meglio di prima.

doktorenko
Inviato: 6/10/2009 12:18  Aggiornato: 6/10/2009 12:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Se vogliamo spezzare una lancia in favore del Berlusconi possiamo dire che lui è un imprenditore, per semplificare possiamo dire che nel suo interesse fa anche quello dei dipendenti, (anche se potrebbe essere un effetto collaterale ) mentre l'innominabile è un finanziere fatto e pasciuto, il suo interesse è mungere le aziende finché c'è latte.

TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 12:18  Aggiornato: 6/10/2009 12:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Comunquei film migliori di R4 sono quelli classici, non le prime visioni, quindi bisogna fare i conti sul costo dei DVD che sono di solito superiori a quelli del cinema

vero, e anche dell'abbonamento all'ADSL...

sigmatau
Inviato: 6/10/2009 12:21  Aggiornato: 6/10/2009 12:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ashoka: ... bla, bla, bla...

Per quanto riguarda il sostantivo 'primato'...

http://www.dizionario-italiano.it/definizione-lemma.php?definizione=primato&lemma=P0CD5000

... ed quindi a assai difficile sostenere che possa ritenersi in qualche modo 'offensivo'... a differenza [per esempio...] del termine 'berluscones' ...

Per quanto riguarda la 'controargomentazione' alla tesi da me esposta...

... beh, non mi pare di averne visto traccia per cui ...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Ashoka
Inviato: 6/10/2009 12:38  Aggiornato: 6/10/2009 12:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Dovresti sapere che nel passare tra simboli (le parole) ed informazione (il loro significato) è importante il contesto e l'uso abituale. Dal momento che su questo sito hai spesso usato il termine "scimmia", con tanto di immagine esplicativa, per insultare chi non la pensava come te, è chiaro che se cambi leggermente termine il significato non cambia.

Tra l'altro nell'utilizzare il termine "primato" hai anche commesso un errore semantico. Se segui il tuo link vedrai che il termine "primato" deriva da "primo" ed il significato è "l'essere primo, superiore agli altri in una determinata attività" oppure "il miglior risultato ottenuto in una specialità sportiva" e non ha senso nelle frasi in cui lo utilizzi:

Citazione:
Caro il mio Ashoka…
… il problema è che, da autentico primato quale sei, prendi per ‘verità assoluta’ quella propinata da Repubblica senza stare neanche a riflettere sul significato delle parole


Citazione:
Elementare caro Ashoka… elementare anche per un ‘primato’…


Ma tu intendevi "primate" come utilizzavi il termine "scimmia" in quest'altro thread

Citazione:
Naturalmente qualche scimmia del ‘circo’ che ben conosciamo ha trovato ‘da obiettare’ anche su questo.


Citazione:
non è mia abitudine perder tempo con le scimmie


et cetera...

Quindi, caro ingegnere, studia l'italiano...

doktorenko
Inviato: 6/10/2009 12:48  Aggiornato: 6/10/2009 12:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@Ashoka

Tra i primati ci sta pure l'uomo, quindi se vuoi devi prendertela con Darwin e Linneo che ci hanno affiancato con i lemuri e i gorilli

(originalmente eravamo accomunati anche ai tardigradi e ai pipistrellidi )

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 12:56  Aggiornato: 6/10/2009 13:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: TuzzoSan Inviato: 6/10/2009 12:16:27
...
non da il diritto a nessuno di interpretare/scavalcare il codice civile.
Scusa TuzzoSan quale parte del Codice Civile sarebbe stato scavalcata da tale sentenza? La, eventuale, sanzione è stata comminata alla Finivest o sbaglio?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Caronte
Inviato: 6/10/2009 13:02  Aggiornato: 6/10/2009 13:02
So tutto
Iscritto: 25/12/2005
Da:
Inviati: 14
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Chiunque conosce anche approssimativamente la lingua italiana coglie senza ombra di dubbio una sostanziale differenza tra l’arbitrato del 20 giugno1990 e la sentenza del 24 gennaio 1991. Il primo è null’altro che il parere emesso da un collegio di ‘arbitri super partes’ circa il contenzioso sorto tra De Benedetti, Berlusconi e i Formenton. La seconda invece è una sentenza di una Corte di Giustizia passata in giudicato, quindi non più appellabile e definitiva. Il fatto poi che tale sentenza sia stata emessa all’unanimità da tre giudici componenti il collegio rende irrilevante la [eventuale] provata corruzione di uno solo di essi, in quanto ininfluente ai fini del giudizio complessivo…

Nel link da te citato io leggo che:

Viene quindi organizzato l'arbitrato; chiamato a decidere c'è un collegio di tre arbitri, scelti di comune accordo da De Benedetti, i Formenton e la Corte di Cassazione. Il 20 giugno 1990 si ha il primo inequivocabile verdetto: l'accordo tra De Benedetti e i Formenton è ancora valido a tutti gli effetti, le azioni Mondadori devono tornare alla CIR.

Berlusconi e i Formenton tuttavia non gettano la spugna, e impugnano il lodo arbitrale davanti alla Corte di Appello di Roma, la quale stabilisce che ad occuparsi del caso sarà la I sezione civile. La I sezione civile è presieduta da Arnaldo Valente e il giudice relatore è Vittorio Metta.

Quindi il nano si è comprato il giudice che ha emesso la sentenza di "appello", non uno dei tre della sentenza precedente.

alsecret7
Inviato: 6/10/2009 13:07  Aggiornato: 6/10/2009 13:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
mi fa ridere tutto questo, il presidente del consiglio che si appella agli italiani perche lo difendano. primo mi piacerebbe sapere se gli italiani sanno veramente quello che lui a combinato a livello privato tra corruzzioni e personalismi minacce a persone e collusioni con la mafia, borsellino docet. poi quello che lui sta combinando a livello politico a suo favore per non essere condannato.calpestando la costituzione. ma i cittadini che lanno votato secondo voi lanno votato perche lui potesse fare quello che gli pare sconvolgendo un paese a suo piacimento?percaso i cittadini glianno chiesto di fare il lodo alfano?gli anno percaso dato il bene stare per farsi leggi a personam e per i suoi amici? glianno percaso detto adesso vai su e fai quello che ti pare? se i cittadini veramente glianno chiesto questo allora a ragione lui se invece non glianno chiesto questo allora come si arroga il diritto di essere difeso dal popolo?mi piacerebbe interviostarli questi italiani che lanno votato se loro veramente anno permesso tutto quello che lui a fatto e che vorrebbe fare sarei propio curioso. siamo al ridicolo l'italia per una buona parte e un paese ignorante disinformato e menefreghista non mi stupirei di alcune risposte.

doktorenko
Inviato: 6/10/2009 13:19  Aggiornato: 6/10/2009 13:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@alsecret7

Io l'ho votato, e i miei desiderata li ho scritti direttamente sulla scheda elettorale, chissà se li ha letti

(stavo per scrivere 'gli ho scritti', in preda all'emulazione )

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 13:28  Aggiornato: 6/10/2009 13:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
ma i cittadini che lanno votato secondo voi lanno votato perche lui potesse fare quello che gli pare sconvolgendo un paese a suo piacimento?
Come disse qualcuno... non temo Berlusconi in sé ma il Berlusconi in me. Molti cittadini hanno votato lo schieramento attirati dalla presenza di candidati a loro parere validi... molti lo hanno votato nella speranza che gli interessi del Cav. consentissero loro di usufruire di qualche agevolazione (condoni ed amnistie varie). etc etc...

Aggiungerei... ma perchè il Cav. sta per caso sconvolgendo il paese? e chi lo dice? ah! i soliti comunisti....

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 13:32  Aggiornato: 6/10/2009 13:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@Lonewolf
No non sbagli. La parte in causa è Fininvest
La mia frase non era riferita al giudice che ha emesso la sentenza in oggetto, non ne avrei le competenze.
Mi accorgo di non essere stato preciso, ma la mia era una risposta a Caronte che elencava come motivazioni della correttezza di tale sentenza tutto quello che a Berlusconi è stato attribuito negli anni, se giustamente o meno ora non interessa. Con scavalcare intendevo uscire dall'ambito del processo civile facendosi sviare dalla storia giuridca di Berlusconi.
La mia preoccupazione era sottolineare che la sentenza deve riguardare solo ed esclusivamente la contesa Fininvest-Cir nell'ambito della quantificazione dei danni subiti dalla seconda in conseguenza all'illecito della prima. Illecito passato in giudicato, quindi provato.

EDIT: quando dico sentenza nata male, esprimo una mia opinione non tecnica ovviamente. Da più parti su internet trovo perplessità riguardanti questa sentenza. Ad esempio relativamente alla quantificazione del risarcimento o l'aver messo di nuovo in mezzo Berlusconi prescritto nel processo penale. Non so... sono cose che mi lasciano basito. Se sono un giudice che deve emettere una sentenza così importante starò attento a seguire tutte le procedure, cercherò di formulare una sentenza inattaccabile (il più possibile). E si che di tempo ne ha avuto

black
Inviato: 6/10/2009 13:38  Aggiornato: 6/10/2009 13:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
che paese di merda

multa alta????bauhahauha questo riciclava i soldi provenienti da cocaina ed eroina

Citazione:
berlusconi è tutto tranne un democratico....ci risponda da dove vengono i suoi soldi?ce lo spieghi il cavaliere.dalle finanziarie della mafia?ci sono centomila giovani al nord che sono morti a causa della droga...bisognerebbe sapere le radici la sua storia.gelli fece il progetto italia e c'era berlusconi nella p2.poi nacquero le holding italiane di berlusconi,di cui parte sembrano addirittura occulte.come potra' mai la magistratura fare il suo dovere e vedere da dove vengono quei quattrini,ricordano che la mafia quei quattrini li fa con la droga e che di droga al nord sono morti decina di migliaia di ragazzi che gridano da sottoterra...berlusconi è molto peggio di pinochet
(umbero bossi "la padania"e telepadania,11novemre 1998)


berlusconiani mi fate veramente schifo ve lo dico sinceramente mi fate schifo..davvero da dentro

saluti

Calvero
Inviato: 6/10/2009 13:39  Aggiornato: 6/10/2009 13:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mica perché Il Berlusca è di fatto tra gli episodi più sconcertanti del nostro paesino Italiota, che i comunisti si possano esimere da alcunché di meno ridicolo..

..a "ognuno" la sua verità, non scordiamolo; please.

La differenza tra cacca e cioccolata, bisogna ancora sognarla nei Palazzi di Governo. Punto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 6/10/2009 13:45  Aggiornato: 6/10/2009 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Per il resto.. mi associo, ovviamente, a Pike.. che dicendo "nulla", ha detto tutto

..sono pronto con la mia mazza da Baseball

"Luogocomune senza gloria"!!!

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Santro
Inviato: 6/10/2009 13:48  Aggiornato: 6/10/2009 13:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 748
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
W BERLUSCONI!!

Spero che caschi il governo...... non vedo l'ora di rivotare per Lui.

ETERNAL SALVATION
(or triple your money back)
Calvero
Inviato: 6/10/2009 13:48  Aggiornato: 6/10/2009 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
berlusconiani mi fate veramente schifo ve lo dico sinceramente mi fate schifo..davvero da dentro


collega, tu hai una visione d'insieme che non supera il mezzo metro..

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
TuzzoSan
Inviato: 6/10/2009 13:50  Aggiornato: 6/10/2009 13:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
che paese di merda

multa alta????bauhahauha questo riciclava i soldi provenienti da cocaina ed eroina


D'accordo, ma per quello deve essere fatto un processo. Non può rientrare tutto in questa multa.

Calvero
Inviato: 6/10/2009 13:50  Aggiornato: 6/10/2009 13:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
W BERLUSCONI!!

Spero che caschi il governo...... non vedo l'ora di rivotare per Lui.


mi associo..
..mi piacciono i dispetti!

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 6/10/2009 13:56  Aggiornato: 6/10/2009 13:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
che paese di merda

multa alta????bauhahauha questo riciclava i soldi provenienti da cocaina ed eroina


..perché, di grazia, da cinquant'anni di politica da dove cazzo ti credi che provengano le "sussistenze" all'establishment dirigenziale Politico/Parapolitico/Statale/Parastatale italiano..?

Tu credi che gli americani siano sbarcati in Sicilia per liberare l'Italia, o per fermare Mussolini che stava debellando la Mafia, che, a sua Volta, sosteneva e indirizzava i voti dell'establshment politico/economico americano?.. in pasta, of course, con i servizi segreti americani..

Una mano lava l'altra, e tutte due lavano la faccia

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Santro
Inviato: 6/10/2009 13:57  Aggiornato: 6/10/2009 13:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 748
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
adesso che comincia ad essere stufo delle escorttane, inizierà ad allargare un po' di hani.

PS
ma guarda dove si è infilata una 'h' persa da alsecret7!

ETERNAL SALVATION
(or triple your money back)
doktorenko
Inviato: 6/10/2009 14:02  Aggiornato: 6/10/2009 14:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Calvero:

Tu credi che gli americani siano sbarcati in Sicilia per liberare l'Italia, o per fermare Mussolini che stava debellando la Mafia, che, a sua Volta, sosteneva e indirizzava i voti dell'establshment politico/economico americano?.. in pasta, of course, con i servizi segreti americani..


Non dimentichiamoci di Hollywood, cosa sarebbe il cinema senza i gangster-movie?

Calvero
Inviato: 6/10/2009 14:03  Aggiornato: 6/10/2009 14:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
adesso che comincia ad essere stufo delle escorttane, inizierà ad allargare un po' di hani.


il bello è che, di colpo (per magia, oserei dire), l'italiota si è accorto che colui che è investito di alte cariche istituzionali se la spassa tra puttane, droga e Rock & Roll.. Se non arrivava il Berlusca che doveva essere sputtanato, ci raccontavamo ancora che Andreotti e Craxi sono degli splendidi esempi di vita cristiana e santa compassione .. Waooo! che popolo dall'acume eccezionale! W l'Italia!

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
sigmatau
Inviato: 6/10/2009 14:03  Aggiornato: 6/10/2009 14:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Caronte: ... nel link da te citato io leggo che... quindi il nano si è comprato il giudice che ha emesso la sentenza di 'appello', non uno dei tre della sentenza precedente...

Caro il mio bel 'Caronte occhio di bracia', si dà il caso che secondo il nostro diritto ogni 'Corte d'appello' è così strutturata...

http://it.wikipedia.org/wiki/Corte_d'appello

... nel diritto italiano la Corte d'appello è un collegio di secondo grado che giudica sulle sentenze del tribunale ordinario, su quelle pronunciate nelle forme del giudizio abbreviato dal giudice per le indagini e per l'udienza preliminare. Ha sede nel capoluogo del distretto…

Il termine 'collegio' sta ad indicare che i membri sono più di uno. Riguardo alla Corte d'appello di Roma che ha sentenziato sul Lodo Mondadori...

http://www.berlusconisilvio.com/processi10.htm

... il 24 gennaio 1991 però la Corte d'Appello di Roma presieduta da Arnaldo Valente e composta dai magistrati Vittorio Metta e Giovanni Paolini dichiara che, dato che una parte dei patti dell'accordo del 1988 tra i Formenton e la Cir era in contrasto con la disciplina delle società per azioni, era da considerarsi nullo l'intero accordo e quindi anche il lodo arbitrale…

I 'giudici' che formavano il 'collegio' erano dunque tre, e, cosa non irrilevante, Vittorio Metta non presiedeva la Corte ma era semplicemente uno dei due giudici 'a latere'... la 'motivazione' secondo la quale Vittorio Metta abbia potuto 'influenzare' il giudizio degli altri due, tra cui quello del presidente della Corte, è pertanto da considerare assolutamente senza senso...

Morale: ragazzi, cercate di essere un poco meno 'primati' e un poco più attenti nella lettura!...

saluti!...

---------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Calvero
Inviato: 6/10/2009 14:04  Aggiornato: 6/10/2009 14:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
non dimentichiamoci di Hollywood, cosa sarebbe il cinema senza i gangster-movie?


Azzo!!! è vero!!

..avranno pagato di certo i Copyright a Riina e Company.. se lo meritano Miiinchia

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Giacula
Inviato: 6/10/2009 14:05  Aggiornato: 6/10/2009 14:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Perchè si perde tempo a parlare di berlusconi?
Perchè ad ogni specchietto per le allodole che viene lanciato ci ritroviamo sempre invischiati nella trappola a concentrare le nostre attenzioni sull'argomento di turno che i burattinai scrivono sulle prime pagine dei giornali??

Come sempre succede quando "da qualche altra parte" accade qualcosa di VERAMENTE importante... ecco tutti gli occhi concentrati sulla "notizia di turno"..

L'Irlanda ha ratificato il Trattato di Lisbona (a 16 mesi di distanza dal primo referendum in cui lo aveva rifiutato), spianando di fatto la strada ai progetti, scusate il termine molto abusato e inflazionato, del nuovo ordine mondiale.

black
Inviato: 6/10/2009 14:07  Aggiornato: 6/10/2009 14:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
che paese di merda

multa alta????bauhahauha questo riciclava i soldi provenienti da cocaina ed eroina


D'accordo, ma per quello deve essere fatto un processo. Non può rientrare tutto in questa multa

processi??processi?basta con queste pagliacciate queste merdate qua ci sono fatti che non han bisogno di nessun processo questo deve essere impiccato a piazzale loreto comeil suo collega di merda,o forse avresti voluto un processo anche al duce,questi son macchiati di reati gravissimi,il vero ingegnere Gadda diceva che chi fa fallire un paese si fucila in piazza non ci sono processi

Citazione:
Citazione:
berlusconiani mi fate veramente schifo ve lo dico sinceramente mi fate schifo..davvero da dentro


collega, tu hai una visione d'insieme che non supera il mezzo metro..

anche il mio cazzo fortunatamente altrimenti mi troverei in difficolta'

Citazione:
Citazione:
che paese di merda

multa alta????bauhahauha questo riciclava i soldi provenienti da cocaina ed eroina


..perché, di grazia, da cinquant'anni di politica da dove cazzo ti credi che provengano le "sussistenze" all'establishment dirigenziale Politico/Parapolitico/Statale/Parastatale italiano..?

Tu credi che gli americani siano sbarcati in Sicilia per liberare l'Italia, o per fermare Mussolini che stava debellando la Mafia, che, a sua Volta, sosteneva e indirizzava i voti dell'establshment politico/economico americano?.. in pasta, of course, con i servizi segreti americani..

Una mano lava l'altra, e tutte due lavano la faccia

so bene da dove provengono e fosse per me farebbero una brutta fine,per debellare mussolini che stava fermando la mafia?bahauahuhauahauh dal manuale delle giovane marmotte questa l'hai trovata,tutti sanno bene che mori è stato subito mandato a roma quando ha toccato i veri poteri mafiosi,non diciamo stronzate
vaffanculo gli americani vaffanculo mussolini vaffanculo berlusconi e vaffanculo quest'italia di merda

non c'è piu' niente da dire questo è un paese fallito

Calvero
Inviato: 6/10/2009 14:15  Aggiornato: 6/10/2009 14:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
anche il mio cazzo fortunatamente altrimenti mi troverei in difficolta'

Una mano lava l'altra, e tutte due lavano la faccia

so bene da dove provengono e fosse per me farebbero una brutta fine,per debellare mussolini che stava fermando la mafia?bahauahuhauahauh dal manuale delle giovane marmotte questa l'hai trovata,tutti sanno bene che mori è stato subito mandato a roma quando ha toccato i veri poteri mafiosi,non diciamo stronzate
vaffanculo gli americani vaffanculo mussolini vaffanculo berlusconi e vaffanculo quest'italia di merda

non c'è piu' niente da dire questo è un paese fallito


complimenti per il tuo Pene amico!

..allora dico, se sai bene tante cose.. la prossima volta rimani in linea con ciò che sai, e non con ciò che ti dice solo il tuo cazzo. Magari usa meglio il buon senso.. Perché quel che hai in mezzo alle gambe non credo interessi più di tanto a noi altri..

..anche perché mi pare la pensiamo alla stessa meniera. Quindi non risentirti se parli alla Cazzo di cane, o meglio ..alla Cazzo di Black

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
black
Inviato: 6/10/2009 14:18  Aggiornato: 6/10/2009 14:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Tu credi che gli americani siano sbarcati in Sicilia per liberare l'Italia, o per fermare Mussolini che stava debellando la Mafia

l'importante per il cazzo di black è che finalmente puo' credere davvero che siamo andati sulla luna

ps:anche se ci troviamo magari daccordo certe stronzate non sono ammesse senza risentimento

masmor
Inviato: 6/10/2009 14:25  Aggiornato: 6/10/2009 14:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2008
Da: pianeta verde
Inviati: 66
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
"" W BERLUSCONI!!

Spero che caschi il governo...... non vedo l'ora di rivotare per Lui.



mi associo..
..mi piacciono i dispetti! ""

ma un pò di pudore no!?!

io non voto, e critico gli amici per chiunque votino. aldilà delle critiche che muoverei verso qualsiasi dichiarazione di voto, sentire su di un blog tanto colto, etico ed impegnato una tale dichiarazione è rivoltante. qualsiasi schifoso partito si possa votare in questo assurdo paese nessuno è tanto corrotto, mafioso, clientelare, fascista, antiambientalista, antiecologista dell'uomo che dichiarate di voler votare. un pò di pudore perfavore

Spooky_max
Inviato: 6/10/2009 14:27  Aggiornato: 6/10/2009 14:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2007
Da: vetrina
Inviati: 99
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
... il 24 gennaio 1991 però la Corte d'Appello di Roma presieduta da Arnaldo Valente e composta dai magistrati Vittorio Metta e Giovanni Paolini dichiara che, dato che una parte dei patti dell'accordo del 1988 tra i Formenton e la Cir era in contrasto con la disciplina delle società per azioni, era da considerarsi nullo l'intero accordo e quindi anche il lodo arbitrale… I 'giudici' che formavano il 'collegio' erano dunque tre, e, cosa non irrilevante, Vittorio Metta non presiedeva la Corte ma era semplicemente uno dei due giudici 'a latere'... la 'motivazione' secondo la quale Vittorio Metta abbia potuto 'influenzare' il giudizio degli altri due, tra cui quello del presidente della Corte, è pertanto da considerare assolutamente senza senso... Morale: ragazzi, cercate di essere un poco meno 'primati' e un poco più attenti nella lettura!...


Scusa io povero primate (primato, secondo te) avere domanda:
Se le prove della corruzione degli altri 2 giudici non sono state trovate non vuol dire mica che la corruzione non ci sia stata.
Secondo te avrebbe corrotto solo Metta per quella sentenza? Se così fosse io sarò anche un primate ma il tuo capo è scemo!

Max "the spooky"

"The future is unwritten" John Graham Mellor
mangog
Inviato: 6/10/2009 14:29  Aggiornato: 6/10/2009 14:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Berlusconi farà anche schifo ma quello che sta facendo Brunetta con il pubblico impiego ( assenteista e fanullone all'ennesima potenza e le poche eccezioni non contano un cazzo ) merita un monumento da vivo a Brunetta stesso.
Le tasse che pago sono sempre alte. Sfoltire lo stato, ridurlo al lumicino, ridurre i dipendenti statali, a partire dall'esagerato numero di persone in divisa fino al milione di professori e maestri incapaci ed innetti quasi sempre, passando per tutte le amministrazioni locali ecc ecc. ( fare anni e anni di concorsi pur di prendere il posticino pubblico che ti permette qualsiasi tipo di assentesimo con misero rendimento e senza alcuna responsabilità nei fatti.. a proposito. i professori che danno ripetizioni private.. pagano le tasse sui compensi ?.. )
Lo stato può funzionare con la metà dei dipendenti .

PS iniziare una discussione su una sentenza di primo grado in Italia significa poco o nulla. Abbiamo 3 gradi di giudizio.

Io propongo l'elezione dei giudici.. non mi fido solo del concorso pubblico.

Vincent51
Inviato: 6/10/2009 14:41  Aggiornato: 6/10/2009 14:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2006
Da: Barcelona
Inviati: 326
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
I 'giudici' che formavano il 'collegio' erano dunque tre, e, cosa non irrilevante, Vittorio Metta non presiedeva la Corte ma era semplicemente uno dei due giudici 'a latere'... la 'motivazione' secondo la quale Vittorio Metta abbia potuto 'influenzare' il giudizio degli altri due, tra cui quello del presidente della Corte, è pertanto da considerare assolutamente senza senso...


Sì certo, secondo te il tribunale non avrebbe dovuto tenere conto del fatto che si sia corrotto un giudice, ma del fatto che quel giudice non avrebbe potuto influenzare la decisione degli altri 2...
Quindi, dopo una sentenza emessa seguendo il tuo personalissimo metro di misura, la legge si potrebbe interpretare così: corrompete pure, basta che vi limitiate ai giudici 'a latere' che di sicuro non potranno influenzare la decisione degli altri.
Rendiamoci conto che una sentenza rappresenta un precedente, non mi sembra che manchino trame corruttive nel settore giudiziario in Italia, vogliamo dargli una spintarella?

andmaz
Inviato: 6/10/2009 14:44  Aggiornato: 6/10/2009 14:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/8/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusate se mi intruffolo volevo sapere se qualcuno ha ricevuto ultimamente i DVD sul cancro..sono ormai mesi che aspetto.. c'è qualche speranza???
grazie.

Tollani
Inviato: 6/10/2009 14:44  Aggiornato: 6/10/2009 15:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
mangog: Berlusconi farà anche schifo ma quello che sta facendo Brunetta con il pubblico impiego ( assenteista e fanullone all'ennesima potenza e le poche eccezioni non contano un cazzo ) merita un monumento da vivo a Brunetta stesso.

populismo dettato da ascoltare troppo tv e leggere troppi giornali. Io lavoro 8 ore al giorno a stretto contatto con gli statali e quelli in divisa e posso dirti con estrema tranquillità e soprattutto certezza che non è cambiato NIENTE.
Il nano (piu' nano di quello famoso) urla, sbraita e si affanna ma non ha risolto un niente, anche perchè chi credi che votino i fannulloni assenteisti...??? ah già i comunisti (tutti insieme a meno del 3%).
Dai per favore non mi parlare di quel fannullone di brunetta (dei ricchiepoveri)... e pensa un pochino prima di ripetere la lezioncina (in proporzione a spessore morale e statura) del ministro brunetta, già portaborse di Dancing De Michelis... ma per favore...!!!

EDIT: che ora torna a fere il portaborse (PAGATO) all'amico brunetta...
da Il Giornale Online - I "Rieccoli" torna De Michelis

Citazione:
giacula; L'Irlanda ha ratificato il Trattato di Lisbona (a 16 mesi di distanza dal primo referendum in cui lo aveva rifiutato), spianando di fatto la strada ai progetti, scusate il termine molto abusato e inflazionato, del nuovo ordine mondiale.

forse iniziano qui i veri problemi del cavaliere e della sua armata brancaleone... alleati con i seccessionisti padani, tanto cari a chi vuole riunire sotto lo stesso tetto tutte le genti d'europa...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
masmor
Inviato: 6/10/2009 15:00  Aggiornato: 6/10/2009 15:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2008
Da: pianeta verde
Inviati: 66
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
X MANGOG
e le balle che hai appena scritto dove le hai sentite? al tg1 2 3 4 5 o 6? o sei abbonato a "libero" o al "il giornale". sei vittima della propaganda. non stanno riducendo alcuna spesa della pubb.amministrazione stanno solo distruggendo la scuola pubblica. e la svolta brunetta è una balla colossale. esempio i dati bluff di brunetta si basano solo su di una parte scelta ad hoc dell'amm.pubblica, dati manipolati basati sull'effetto iniziale - es.riduzione dell'assenteismo- causata dal cancan mediatico. dati che ora stanno tornando quelli di prima, fatto salvo una reale inversione di tendenza iniziata ben prima di brunetta.non posso pubblicare i grafici, ma sono su"l'espresso" numero 37 di settembre. se vuoi un qualche dato per la distruzione della scuola pubblica, spegni la tv e parla con un qualsiasi professore, come hai detto sono tantissimi. sei vittima della propaganda, magari fosse vero quel che dici. io sogno di non pagare tasse, di non dover fare i conti con nessuno stato, altrochè amministrazione snella.
detto questo avrebbe senso la gioia per una riduzione minima della spesa pubblica a fronte di un incremento grande del giro d'affari della mafia? con tutte le implicazioni ambientali e sociali del caso? riprenditi.
riguardo all'elezione dei giudici è una stronzata tale da impedirmi la confutazione. chi li dovrebbe votare? in base a cosa?ai partiti, agli elettori formati da minzolini? prova a leggere un qualsiasi classico sul sistema democratico, esempio R.Dahl, N.Bobbio, H.Kelsen, Habermas, Sartori o chi cazzo vuoi tu, scoprirai che chi ha studiato a fondo il sistema democratico - che io non apprezzo- non ha mai parlato di "elezione dei giudici" come istituto utile. il giudice deve essere semplicemete indipendente ai fini di una democrazia.



"iniziare una discussione su di una sentenza di terzo grado conta niente...bla bla.."

non mi piacciono i tribunali, vai al merito dellla questione. sappiamo ccon certezza che un giudice è stato corrotto con 3 mil di lire attraverso un c.c. fininvest, e che berlusconi non poteva quindi non sapere- a meno di pensarlo idiota-. come si chiama questa corruzzione o killeraggio politico? dobbiamo aspettare il terzo grado per consideralo un corruttore?

mangog
Inviato: 6/10/2009 15:01  Aggiornato: 6/10/2009 15:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: Tollani Inviato: 6/10/2009 14:44:12

Citazione:
mangog: Berlusconi farà anche schifo ma quello che sta facendo Brunetta con il pubblico impiego ( assenteista e fanullone all'ennesima potenza e le poche eccezioni non contano un cazzo ) merita un monumento da vivo a Brunetta stesso.

populismo dettato da ascoltare troppo tv e leggere troppi giornali. Io lavoro 8 ore al giorno a stretto contatto con gli statali e quelli in divisa e posso dirti con estrema tranquillità e soprattutto certezza che non è cambiato NIENTE.


Gli hanno segato la paga decurtando in base ai giorni di malattia e l'assenteismo si è ridotto della metà... per magia?
E questo spero sia solo l'inizio.. devono "sparire" metà e passa dei dipendenti pubblici.
Non è populismo, lo sanno tutti che sotto lo stato si batte la fiacca ( si salvano in pochi ), la prova sono i concorsi pubblici dove per un qualsiasi posto statale si presentano in 100.000... ma dai.. "RIDURRE" LO STATO ATTRAVERSO LA SISTEMATICA RIDUZIONE DEI DIPENDENTI PUBBLICI.
IL 30% del mio irpef serve allo stato per pagare i fanulloni.....
Ma perchè dovete sempre nominare i comunisti? sono come gli zombi.. a volte ritornano...meglio lasciarli al cimitero a riposare ( o marcire a seconda dei punti di vista )

Tollani
Inviato: 6/10/2009 15:08  Aggiornato: 6/10/2009 15:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
mangog... leggi sopra a chi vanno i 30 denari del tuo irpef...

spegni la tele...!!!
Citazione:
mangog: Ma perchè dovete sempre nominare i comunisti?

perchè il tuo mini.ministro augura loro di andare a morire ammazzati, in quanto fannulloni, ma responsabili del golpe eversivo contro il governo berlusconi...

e tu ti fidi di uno che dice queste cose, quando parla di amministrazione pubblica...?

questo diceva nel 2008 brunetta:
Per quanto riguarda i miliardi di spese in consulenze inutili, Brunetta sottolinea: ”E’ un malcostume politico. Ci aiuteranno a eliminarlo federalismo, trasparenza, responsabilità. Se ci riusciamo bene. Sennò, che ci mandino a casa”.
e poi va a riprendere De Michelis come consulente... bravo, bravo davvero.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
masmor
Inviato: 6/10/2009 15:15  Aggiornato: 6/10/2009 15:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2008
Da: pianeta verde
Inviati: 66
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
mangog:
"IL 30% del mio irpef serve allo stato per pagare i fanulloni....."


il problema non sono i fanulloni, è lo stato. se mi assumono dove non c'è un cazzo da fare io non faccio un cazzo. il tuo irpef serve anche ad un sacco di altre cose, se licenzi quei fancazzisti ad esempio servirà a pagargli la cassa integrazione o la dissoccupazione, o gli sbirri che li menano mentrano manifestano perchè hanno fame. uau che svolta. il tuo irpef serve anche a pagare le inutili guerre. nonchè la maggiorparte dei soldi svanisce ormai come ai tempi dei socialisti amici del tuo padrone. focalizza il problema, non lasciare che sia uno della statura morale di brunetta a focalizzarlo per te.

Tollani
Inviato: 6/10/2009 15:24  Aggiornato: 6/10/2009 15:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
e poi per rientrare in tema... ritorno a sottolineare le parole di Massimo con cui chiude l'articolo...
Citazione:
Qualcuno dovrebbe spiegargli che se si vuole essere credibili, in casi come questo, “le istituzioni” bisogna essere i primi a rispettarle.Quando esce una sentenza la si accetta. Dopo, casomai, si inizia a discutere.

questo è il punto.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
utrevolver
Inviato: 6/10/2009 15:27  Aggiornato: 6/10/2009 15:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
In Berlusconi non trovo più male di quanto potrei trovare in Prodi e Company. Per quest ho votato Berlusconi: perché è più vivo degli zombies che gli hanno fatto da oppositori politici in questo quindicennio.

pensatore
Inviato: 6/10/2009 15:28  Aggiornato: 6/10/2009 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 173
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Massimo, hai buttato la palla e tutti si sono messi a correre.
Non è che volessi anche studiare un po' i tuoi seguaci???
Senza offesa, mi connetto ogni giorno a LC e apprezzo il tuo utilissimo lavoro.
Molti saluti.

Caronte
Inviato: 6/10/2009 15:33  Aggiornato: 6/10/2009 15:33
So tutto
Iscritto: 25/12/2005
Da:
Inviati: 14
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
"primato" sigmatau ha scritto:
Morale: ragazzi, cercate di essere un poco meno 'primati' e un poco più attenti nella lettura!...

Prima di tutto nel link che avevi postato precedentemente, e a cui io facevo riferimento, non c'era scritto quello che poi hai riportato da altre fonti. Ma fermo restando che io sono un primate che non conosce i dettagli della legislatura, poco importa se i giudici erano uno, due, o cinque. Il fatto veramente importante è che è stata assodata ogni oltre ragionevole dubbio la corruzione di un giudice per mano degli avvocati del nano, e che è stato stabilito che il CDA di fininvest, con lui a capo, era a conoscenza di tutta l'operazione.

Questo è l'unico fatto importante; un corruttore (il nano) che tramite i suoi legali paga un giudice corrotto per ottenere una sentenza favorevole.

Appurato che il nano è il corruttore finale, poco importa come Metta abbia fatto per "convincere" i suoi colleghi, e poco importa se anche questi siano stati pagati da qualcuno oppure se hanno agito in buona fede... o per altri scopi.

Il reato resta tale anche se il giudice si fosse, per assurdo, intascato i soldi e poi l'avesse rigirato in quel posto al nano emettendo una sentenza a lui sfavorevole. Magari in quest'ultimo caso ci sarebbe stata qualche attenuante, ma ha lui è già andata bene di essersi beccato la corruzione semplice, anche se prescrizione o non prescrizione ne sarebbe uscito lo stesso con una legge ad hoc che avrebbe salvato lui e qualche altro migliaio di delinquenti comuni suoi pari.

Che paese di m....

mangog
Inviato: 6/10/2009 15:37  Aggiornato: 6/10/2009 15:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: Tollani Inviato: 6/10/2009 15:08:29


mangog... leggi sopra a chi vanno i 30 denari del tuo irpef...

spegni la tele...!!!


Ho avuto la "fortuna" di essere nato ancora prima che la Rai cominciasse le trasmissioni televisive e sono cresciuto senza l'influsso della TV a differenza di coloro che hanno meno di 45/50 anni.
A parte la televisione che più di tanto influenza nessuno , ho le prove concrete di quanto fanullone possa essere un dipendente pubblico, magari uno di quelli che lavoravano all'Ansaldo di Genova. ( stessa girante, lavorata sulla stessa tipologia d'impianto condotta da un solo operatore, Ansaldo, cioè il PUBBLICO, 45 ore, terzista esterno 23 ore... te lo direi sottovoce il perchè di questa differenza )
Lo stato non riesce a gestire in maniera economica nemmeno una raccomandata.

E con questo spero di aver fatto chiarezza su come si possa fare melina sul posto di lavoro. Lo stato deve garantire il servizio a prescindere e perciò il lavoro di 2 viene fatto da 5, (ECCO DOVE VA A FINIRE IL 30% DEL MIO IRPEF...) e ciò è valido anche le forze armate di sicuro. ( 2 in più per via della melina il 5 perchè è il professionista dell'assenteismo )

Tollani
Inviato: 6/10/2009 15:44  Aggiornato: 6/10/2009 15:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
mangog: E con questo spero di aver fatto chiarezza su come si possa fare melina sul posto di lavoro.

io non contesto che sul posto di lavoro gli statali facciano melina, ripeto ci lavoro a stretto contatto tutti i giorni... ti ripeto che non è cambiato niente e nulla cambierà con brunetta e questo governo... io ne conosco BENE una trentina di loro, per chi credi continuino a votare...

i fannulloni marciano alla nostra testa...




Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
cramo11
Inviato: 6/10/2009 15:53  Aggiornato: 6/10/2009 15:53
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non penso che ci siano dubbi sul fatto che ci siano dei fannulloni nel pubblico impiego (ci sono ovunque) ma da qui a dire che Brunetta stia risolvendo il problema ne passa.... anche perchè a dirla tutta il fattto che ci siano meno assenze non vuol dire che chi è presente poi stia effettivamente producendo...

Tollani
Inviato: 6/10/2009 16:00  Aggiornato: 6/10/2009 16:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
questa gente non ha e non ha mai avuto il minimo senso del rispetto delle istituzioni... pero' sono bravissimi a fare la morale agli altri...



ripreso a lavorare e pagato con soldi di tutti da brunetta.



che era a sua volta il suo galoppino...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
tccom
Inviato: 6/10/2009 16:14  Aggiornato: 6/10/2009 16:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
ahhh!!!
che bello!!!

niente popò di meno che due "berluscones" (io lo intendo molto dispregiativo):

uno che farebbe il monumento a brunettolo perchè soddisfa la sua pancia anti-dipendentestatale
l'altro che "na ha corrotto solo uno, eccccccchesssaràààà maiiii"...

ricicciano fuori dopo le figure di merda del padrone, come le lumache dopo la pioggia

un saluto da un primato

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Tollani
Inviato: 6/10/2009 16:27  Aggiornato: 6/10/2009 16:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
ed ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, ma vedo che ancora ci sono molti che difendono e giustificano il suo "operato"... questo è il senso delle istituzioni del nostro...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
tccom
Inviato: 6/10/2009 16:31  Aggiornato: 6/10/2009 16:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
TOLLANI!
sei un disinformato fazioso nonchè COMUNISTA!!!!!

lo sanno anche i sassi che la tessera della loggia massonica propaganda 2 (famosa ONG tra l'altro) gli è stata REGALATA....o meglio mandata a casa da...boh?....da chi?

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
doktorenko
Inviato: 6/10/2009 16:36  Aggiornato: 6/10/2009 16:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@Tollani

Io voterei Berlusconi anche se fosse un iscritto della CGIL

Tollani
Inviato: 6/10/2009 16:44  Aggiornato: 6/10/2009 16:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
beato te doktorenko...

questi sono Uomini che avevano dentro di sè il valore delle istituzioni.



non eroi alla mangano.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Pyter
Inviato: 6/10/2009 17:03  Aggiornato: 6/10/2009 17:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Escort PRIMATE del mese di ottobre


"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Skafloc
Inviato: 6/10/2009 17:04  Aggiornato: 6/10/2009 17:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Berlusconi chiede una escort di 25 anni:



Lo so che è già diventata vecchia, ma è troppo bella!

Le cose urgenti vanno fatte con calma
sigmatau
Inviato: 6/10/2009 17:22  Aggiornato: 6/10/2009 17:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Allora ragazzi...
... dal momento che non appartengo alla razza eletta dei 'primati' che parlano esclusivamente per sentito dire, ho pensato bene di andare a leggere la sentenza che è disponibile qui...

http://download.repubblica.it/pdf/2009/sentenza-fininvest-mondadori.pdf

Il problema della 'collegialità della decisione' è affrontato alle pag. 82-84 e viene citata al riguardo una sentenza della Corte di Cassazione...

… le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione hanno affermato nella sentenza n. 22327 del 30-10-2002: ’… altra questione da esaminare preliminarmente è quella è quella che proviene dalla corte territoriale secondo cui non è precluso al giudice penale prendere in esame le ‘anomalie’ di un determinato procedimento giurisdizionale ed il contenuto stesso del provvedimento finale al fine di rivenirne elementi a conferma della fondatezza di una prospettazione accusatoria, ove si assuma che l’esito della decisione sia stato alterato o si sia tentato di alterare per scopi illeciti… in effetti, come rivela il ricorrente, è mancato nella sentenza impugnata l’esame di un aspetto specifico strettamente collegato alle particolari funzioni di cui era investito e nel cui ambito… si sarebbero poste in essere le pretese illiceità attribuitegli: quello della natura collegiale delle sentenze pronunciate. Giova ricordare in proposito che, mentre nei giudizi monocratici è necessariamente inevitabile riferire la deliberazione esclusivamente al giudizio dell’unico magistrato deliberante, in quelli collegiali la decisione è un atto unitario alla formazione del quale concorrono i singoli componenti del collegiosia essa sentenza, ordinanza o decreto, non rappresenta la somma di distinte volontà o convincimenti ma la loro sintesi, operata secondo la regola maggioritaria… tanto comporta che allorché in punto di vista di una contestazione accusatoria si sostenga che una determinata decisione collegiale, anziché il prodotto di una autonoma scelta collettiva, rappresenti invece il risultato raggiunto attraverso l’alterazione del regolare procedimento formativo della volontà collegiale addebitabile ad un unico soggetto, occorre fornire prova rigorosa di una condotta da parte di quest’ultimo, se non di vera e propria coartazione e prevaricazione, almeno di concreto condizionamento esercitato sulla volontà dei componenti del collegio o di qualcuno di essi, che si siano perciò orientati ad operare proprio in funzione di quell’illecito intervento…

Tutto chiaro boys?... è specificato che un eventuale 'condizionamento' della decisione collegiale della Corte deve essere supportato da prova rigorosa altrimenti altro non è che fuffa... ripeto prova rigorosa...

Andiamo a leggerci ora quello che scriove l'emerito giudice Misanio [o come c... si chiama...] due righe dopo...

‘… alla luce di questi criteri… non può non osservarsi che una anomalia è certamente presente nella decisione della Corte d’appello di Roma e che essa è rappresentata nell’avere il collegio ritenuto censurabile un vizio di motivazione del lodo che invece non era censurabile… che esso vizio sia stato frutto dell’impostazione data dallo stesso Metta alla discussione della stessa in camera di consiglio è assai probabile… in questo senso può senz’altro dirsi che vi fu un concreto condizionamento sul collegio…

Questa sarebbe la 'prova rigorosa'?... difficile crederlo a meno di essere dei totali deficienti ed è per questo che l'emerito giudice precisa subito dopo...

‘… del resto corre osservare che il presente è un giudizio civile, che ha ovviamente uno statuto meno garantista di un giudizio penale [sic!!…]… se in un giudizio penale i fatti che costituiscono il fondamento del giudizio di responsabilità debbono essere provati ‘al di là di ogni ragionevole dubbio’ , la regola che stabilisce la soglia probatoria per un giudizio di responsabilità civile è quella del ‘più probabile che non’ [sic!!…] … sulla base di ciò può dirsi che è assai probabile che Metta abbia concretamente condizionato il collegio… ‘

Ogni commento guasterebbe! ...

saluti!...

---------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
blu23
Inviato: 6/10/2009 17:30  Aggiornato: 6/10/2009 17:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sarà, ma io dietro tutta questa storia vedo l'ombra lunga dui Ruperth Murdoch... uno che di lavaggi del cervello se ne intende arecchio

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
doktorenko
Inviato: 6/10/2009 17:30  Aggiornato: 6/10/2009 17:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
… se in un giudizio penale i fatti che costituiscono il fondamento del giudizio di responsabilità debbono essere provati ‘al di là di ogni ragionevole dubbio’ , la regola che stabilisce la soglia probatoria per un giudizio di responsabilità civile è quella del ‘più probabile che non’ [sic!!…] … sulla base di ciò può dirsi che è assai probabile che Metta abbia concretamente condizionato il collegio… ‘


E se le probabilità sono 50/50 il giudice cosa fa? Tira una monetina per stabilire la colpevolezza o l'innocenza?

EDIT:

Mi sembra di aver capito che nel processo civile si ricerchi il nesso causale, ad esempio se tento di indovinare 100 lanci di monetine, statisticamente ne azzeccherò il 50%, ci sarà una soglia matematica che mi permetterà di capire se ho poteri paranormali, questa soglia come si calcola nel caso specifico?

In altri termini in questa caso qual è il nesso causale tra corruzione e sentenza, se come mi sembra di aver capito, comunque c'erano due giudici,la maggioranza, non dimostrati corrotti?

mc
Inviato: 6/10/2009 17:40  Aggiornato: 6/10/2009 17:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
ECCO DOVE VA A FINIRE IL 30% DEL MIO IRPEF.


Cazzo Mangog...
Sarebbe stato meglio per te perdere tempo davanti alla tv :
saresti piu' superficiale, certo, ma sicuramente piu' sveglio.

Se poi dai un occhiata alle cifre del parlamento, alle cifre destinate ad appalti pilotati, ai soldi pubblici bruciati ovunque, dalla Sanita' in farmaci e vaccini intangibili, ai lavori pubblici pagati e mai portati a termine (commissionati a ditte privati!!!!!!!!!!) e le rapporti con le spese per gli stipendi, avresti per una volta evitato questa brutta uscita sui dipendenti statali "tutti fannulloni perche' conosci qualcuno dell'Ansaldo che si gratta le balle"! ... questa si che e' una argomentazione!
A proposito e' PARASTATALE* dal 1993... non pubblica!! ... bell'esempio di merda che hai portato.
Non sono i singoli lavoratori fannulloni che dovrebbero preoccuparti ma tutta l'organizzazione politica: rincorri le briciole ed invece le fette di torta ti passano sotto il naso.
In CL non si parla dei finanziamenti alla chiesa scommetto...! Immagino non se ne parli perche' non si sputa nel piatto da cui si mangia, no?
Meglio dire cazzate sugli islamici o sull'aborto, o sui fannulloni. ...


Complimenti : ora capisco perche' molti credenti sono antievoluzionisti... Involvono invece di progredire.
p.s.: parlo di fede perche' so benissimo che ti "rifai" alla cultura cattolica (antisemita, antiislamica ed integralista) piuttosto che ad idealismi politici di quest'epoca. Odi i comunisti perche' sono il diavolo non per qualche appartenenza... e Berlusconi li ha odiati (anche) perche' la Chiesa lo appoggiasse ...


*) Partecipazioni Finmeccanica:

100% AgustaWestland N.V. - Amsterdam (NL)
50% Libyan Italian Advanced Technology CO - Tripoli (Libia) - AgustaWestland ne possiede il 25%
100% Agusta Holding B.V. - Amsterdam (NL)
100% Agusta S.p.A. - Cascina Costa
20% STMicroelectronics Holding N.V. - Rotterdam (NL)
100% ST Microelectronics Holding II B.V. (Finmeccanica ha il 20%)
27.4% STMicroelectronics N.V.
99,967% Aeromeccanica S.A. - Lussemburgo
15% gruppo Avio
100% Alenia Aeronautica S.p.A. - Pomigliano (Napoli)
100% Ansaldo Energia S.p.A. - Genova
100% AnsaldoBreda S.p.A. - Napoli
100% BredaMenarinibus S.p.A. - Bologna
100% Elsag Datamat S.p.A. - Genova
100% Fata S.p.A. - Pianezza (Torino)
100% Oto Melara S.p.A. - La Spezia
100% Trimprobe S.p.A. in liqudazione - Roma
67% Telespazio Holding S.r.l. - Roma
100% Finmeccanica Group Services S.p.A (già Meccanica Finanziaria S.p.A.) - Roma
99,97% Finmeccanica Finance S.A - Lussemburgo - FGS ha una partecipazione del 26.65%
100% Finmeccanica Group Real Estate S.p.A. - Roma [2]
100% Finmeccanica North America INC. - Dover, Delaware (USA)
100% Finmeccanica UK LTD - Londra (UK)
100% DRS Technologies Inc. - Parsippany, New Jersey, U.S.A; società specializzata nell'elettronica della difesa [3] .
100% ElsaCom N.V. - Amsterdam (NL)
100% ElsaCom S.p.A - Roma
100% Seicos S.p.A. - Roma
100% Selex Communications S.p.A - Genova
100% Selex Service Management S.p.A. - Roma
100% Selex Sistemi Integrati S.p.A. - Roma
100% So.Ge.Pa. - Società Generale di Partecipazioni S.p.A - Genova
99,969% San Giorgio S.A. in liquidazione - Parigi (F)
100% Whitehead Alenia Sistemi Subacquei Spa - Genova
50% AMSH - Alenia Marconi System Holding B.V. - Amsterdam (NL)
50% Eurosysnav S.A.S. - Parigi (F)
49% Orizzonte - Sistemi Navali Spa - Genova
49% Europea Microfusioni Aerospaziali S.p.A. - Morra De Sanctis (Avellino)
33% Thales Alenia Space S.A.S. - Parigi (F)
31,33% Elettronica Spa - Roma
18,939% European Satellite Navigation Industries GmbH (già Galileo Industries GMBH)- Ottobrunn (D)
18,939% Galileo Industries S.A. - Bruxelles (Belgio)
25% MBDA S.A.S.
33,33% Nahuelsat SA - Buenos Aires (Argentina)
30% NGL Prime Spa - Torino

mc

alsecret7
Inviato: 6/10/2009 17:42  Aggiornato: 6/10/2009 17:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
ma questo e il sito di luogocomune o di forza italia?no perche vedo un lecca culismo spaventoso un appoggio cosi a favore di quel nanerottolo non lavevo mai visto a ragione il berlusca ne a di portaborse che lo proteggono mamma mia voi non mollerete mai noi nemmmeno (vi conviene?)

redna
Inviato: 6/10/2009 17:52  Aggiornato: 6/10/2009 18:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
ma questo e il sito di luogocomune o di forza italia?no perche vedo un lecca culismo spaventoso un appoggio cosi a favore di quel nanerottolo non lavevo mai visto a ragione il berlusca ne a di portaborse che lo proteggono mamma mia voi non mollerete mai noi nemmmeno (vi conviene?)


alsecret...finalmente qualcuno (dopo tanto tempo) se ne è accorto.
Infatti la cosa diventa ogni giorno più evidente e, malgrado certi travestimenti si capisce bene la 'sostanza'.
Dalle risposte vedo che la maggior parte non sa nemmeno in che cosa consiste il lodo Mondadori e nemmeno ne vuol sapere qualcosa, però pontifica. E'sempre più evidente l'ignoranza di fondo e , in sostanza, è proprio questa ignoranza che regna nel paese. Ma questo lo nota la stampa estera che ha ancora occhi per vedere.
****
Citazione:
lo sanno anche i sassi che la tessera della loggia massonica propaganda 2 (famosa ONG tra l'altro) gli è stata REGALATA....o meglio mandata a casa da...boh?....da chi?

le tessera gliela danno solo alle persone che appartengono alla loggia massonica dopo un determinato rito. La P2 era una loggia massonica coperta da palazzo giustiniani...e nessuno REGALAVA nulla e tanto meno la mandava a casa.
Ma sarebbe ora che invece di sparar cazzate qualcuno si mettesse ad informarsi per bene e non fare delle pessime figure!

Ma leggete solo topolino per caso?....allora parlate solo di quello....

se volete informarvi invece della tessera P2 di certo Silvio Berlusconi leggete qui...

EDIT
El Pais ritrae un'Italia ritratta a tinte fosche, nella quale "rinasce il fascismo" e dove, "sotto l'ombrello di Silvio Berlusconi", si consumano "continue aggressioni contro immigrati, neri e omosessuali". Il servizio è firmato da Miguel Mora, che sul quotidiano dedica invece un lungo articolo alla caduta di Flavio Briatore, ricordando come il manager sia stato un vecchio compagno di avventure estive di "Papi Berlusconi". "Se si osserva da vicino la situazione, la politica del governo Berlusconi verso le minoranze e gli immigrati non ha nulla da invidiare all'ideologia di Forza Nuova" o di altri gruppi di estrema destra, denuncia Mora su El Pais.

Il quotidiano ricorda lo strapotere di Berlusconi sulle televisioni italiane, e il epso che le televisioni stesse hanno nella formazione dell'opinione pubblica ("secondo il Censis - si legge nell'articolo - il 70% degli italiani si formano un'opinione attraverso la televisione").
link

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Nap
Inviato: 6/10/2009 18:38  Aggiornato: 6/10/2009 18:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
"El Pais ritrae un'Italia ritratta a tinte fosche, nella quale "rinasce il fascismo" e dove, "sotto l'ombrello di Silvio Berlusconi", si consumano "continue aggressioni contro immigrati, neri e omosessuali". Il servizio è firmato da Miguel Mora, che sul quotidiano dedica invece un lungo articolo alla caduta di Flavio Briatore, ricordando come il manager sia stato un vecchio compagno di avventure estive di "Papi Berlusconi"

Miguel Mora è notoriamente imparziale ed obbiettivo su certe cose. Qui mi sembrava solo un pò geloso delle avventure estive.

"Il quotidiano ricorda lo strapotere di Berlusconi sulle televisioni italiane.."

Infatti ha censurato tutti e nessuno va più in onda; inoltre a parte Fede ogni giorno si vedono centinaia di giornalisti inneggiare a Berlusconi & c.

uriele
Inviato: 6/10/2009 18:41  Aggiornato: 6/10/2009 18:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da:
Inviati: 46
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Una volta c'era il fascismo..... oggi c'è il consumismo.... oggi l'uomo pensa alla macchina nuova e tutti pensano allo stesso modo (come il potere vuole che si pensi ovviamente, grazie alla mamma TV).
Dove volete che si vada? prospettive? nessuna. Un lento disfacimento, svuotamento, inaridimento.. grazie agli sciacall che ci governano.
Destra e sinistra stanno dalla stessa parte... quella del profitto.

trovo più interessante questo OT invece

Luna bombardata per trovare acqua

http://www.blobjects.it/2009/08/9-ottobre-2009-la-nasa-bombarda-la-luna/

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_ottobre_06/missile-luna-acqua-nasa_0236a6aa-b27f-11de-9355-00144f02aabc.shtml

per un po' di acqua.... esagerati..!

uriele

Stefo
Inviato: 6/10/2009 18:59  Aggiornato: 6/10/2009 18:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mi fate ridere quando scrivete che Debenedetti è peggio di Berlusconi. E' chiaro come il sole che la questione sul tappeto non è questa. E' che Berlusconi ha PAGATO uno dei giudici per avere una sentenza moilto importante a suo favore. E' un uomo indifendibile, da qualunque punto di vista, abituato a corrompere quando non riesce ad ottenere con mezzi leciti, avvezzo ad ogni tipo di scorciatoie, incurante di qualsiasi vincolo legislativo. Vi ricordo che le leggi esistono per tutelare tutti noi, e che siamo tutti uguali di fronte alla legge. Tranne Berlusconi, ovviamente..

baciccio
Inviato: 6/10/2009 19:06  Aggiornato: 6/10/2009 19:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Forse sono completamente fuori tema...o forse non completamente, comunque questa vicenda mi ha fatto venire alla mente un vecchio articolo pubblicato da effedieffe il 22 06 2005.
Ripeto, l'articolo che vado a postare sarà del tutto fuori tema; tuttavia una scorsa veloce allo stesso potrebbe suscitare un qualche motivo di stupore in più di un utente e potrebbe essere una chiave di lettura possibile per l'argomento di questa discussione. Ecco l'articolo:

Chi comanda i media?
Lo studio “riservato” dell'Unione Europea, redatto allo scopo di fornire nuove definizioni di “antisemitismo” come delitto penalmente perseguibile, pubblicato sul sito del parlamentare europeo Daniel Cohn-Bendit, individua tra gli “esempi contemporanei di antisemitismo il fare allegazioni mendaci, disumanizzanti, demonizzanti o stereotipe degli ebrei come tali o del potere degli ebrei come collettivo, come, specificamente ma non esclusivamente, il mito […] che gli ebrei controllino i media, l'economia, il governo o altre istituzioni sociali.”

Per esempio sarà reato dire che AOL-TW fu creata quando la America On Line (AOL) acquistò la Time Warner per 160 miliardi di dollari nel 2000 e che l’unificazione delle due società mise insieme Steve Case (non-ebreo e allora presidente) e Gerald Levin, ebreo, l’allora amministratore delegato?

Sarà reato ricordare che nel 2001 Gerald Levin, che era già stato presidente della Time Warner ed era diventato amministratore delegato della AOL-Time Warner, licenziò Ted Turner, amministratore della Turner Broadcasting, società venduta alla Time Warner, sostituendolo temporaneamente con Robert Pittman (non ebreo) e poi con Walter Isaacson, un ebreo che era stato trasferito dalla sua posizione nella Time inc. a dirigere l’azienda creata dal nulla da Ted Turner?

La AOL TIME WARNER, il cui logo stilizzato rappresenterebbe il Delta luminoso di massonica memoria, presente anche sul biglietto da 1 dollaro, non è un’azienda qualsiasi, non è nemmeno solo una grande azienda, non è nemmeno solo un colosso dei “media”, è il primo raggruppamento al mondo nell’ambito dei media.

Controlla varie case editrici tra le quali Time-Life International Books, Time-Life Education, Time-Life Music, Time-Life AudioBooks, Book-of-the-Month Club (sia la divisione bambini che quella adulti), Paperback Book Club, History Book Club, Money Book Club, HomeStyle Books, Crafter’s Choice, One Spirit, Little Brown, Bulfinch Press, Back Bay Books, Warner Books, Warner Vision, The Mysterious Press, Warner Aspect, Warner Treasures, Oxmoor House, Leisure Arts, Sunset Books e TW Kids.

La AOL-TW controlla poi le seguenti TV via cavo e satellitari: Cinemax, Time Warner Sports, HBO (7 divisioni americane e 6 internazionali), CNN (10 divisioni in tutto il mondo), Time Warner Cable, Road Runner, Time Warner Communications (servizio primariamente telefonico), New York City Cable Group, New York 1 (una specie di CNN dedicata esclusivamente all’ area di New York), Time Warner Home Theater, Time Warner Security (video monitoring), Court-TV (in comproprietà con Liberty Media), Comedy Central (in comproprietà con Viacom) e Kablevision (Ungheria).

La stessa società controlla i seguenti canali TV e studi cinematografici: Warner Brothers, WB studios, WB Television (produzione, animazione e reti), Hanna-Barbera Cartoons, Telepictures Production, Witt-Thomas Productions, Castle Rock Entertainment, Warner Home Video, WB Domestic Pay-TV, WB Domestic TV Distribution, WB International TV Distribution, The Warner Channel (società separate sono state create per l’ America Latina, l’ Asia e la regione del Pacifico, l’ Australia e la Germania) e WB International Theaters in 12 paesi.

Il redattore capo della intera divisione della carta stampata è Norman Pearlstine, anche lui ebreo. Quali riviste possiede?

Poca roba…. Time, Time Asia, Time Atlantic, Time Canada, Time Latin America, Time South Pacific, Time Money, Time For Kids, Fortune, Life (la nuova versione blanda), Sports Illustrated (e le varie versioni di Sports Illustrated come SI Women/Sport, SI International e SI For Kids), Inside Stuff, Money, Your Company, Your Future, People, Who Weekly (Australia), People en Español, Teen People, Entertainment Weekly, EW Metro, The Ticket, In Style, Southern Living, Progressive Farmer, Southern Accents, Cooking Light, Travel Leisure, Food & Wine, Your Company, Departures, Sky Guide, Vertigo, Paradox, Milestone, Mad Magazine, Parenting, Baby Talk, Baby on the Way, This Old House, Sunset, Sunset Garden Guide, Health, Hippocrates, Costal Living, Weight Watchers, Real Simple, President (Giappone) e Dancyu (Giappone).

Questo diluvio cartaceo non tiene conto delle altre decine di riviste (prevalentemente di hobbistica e tempo libero) che AOL-TW possiede nel Regno Unito e che si aggiungono a questo non disprezzabile pacchetto di case discografiche: Atlantic Group, Atlantic Classics, Atlantic Jazz, Atlantic Nashville, Atlantic Theater, Big Beat, Background, Breaking, Curb, Igloo, Lava, Mesa/Bluemoon, Modern, Rhino Records, Elektra, East West, Asylum, Elektra/Sire, Warner Brothers Records, Warner Nashville, Warner Alliance, Warner Resound, Warner Sunset, Reprise, Reprise Nashville, American Recordings, Giant, Maverick, Revolution, Qwest, Warner Music International, WEA Telegram, East West ZTT, Coalition, CGD East West, China, Continental, DRO East West, Erato, Fazer, Finlandia, MCM, Nonesuch e Teldec.

Tutto questo ben di Dio da chi è controllato e da chi è amministrato?

Potremo in futuro ancora saperlo, scriverlo, comunicarlo, o l’unica concentrazione di potere mediatico di cui sarà lecito - se non doveroso - parlare, anzi sparlare, sarà quella di Silvio Berlusconi?

E passiamo al secondo raggruppamento di “media” (con un fatturato di 27 miliardi di dollari nel 2003), vale a dire la mitica Walt Disney Company, che dal 1984 non è più della famiglia Disney, ma è passata in altre mani.

Il suo presidente e amministratore delegato e` Michael Eisner, ebreo.

La Disney per l’anno fiscale 2004 gli ha accordato un bonus della modica cifra di 7,3 milioni di dollari, perché la società avrebbe “migliorato molto” i suoi risultati finanziari rispetto ai due anni precedenti.

Partiamo dal livello televisivo dell'impero Disney, cui fanno capo: Walt Disney Television, Touchstone Television, Buena Vista Television e TV via cavo con più di 100 milioni di abbonati. Le TV locali possedute da Disney sono: WLS (Chicago), WJRT (Flint), KFSN (Fresno), KTRK (Houston), KABC (Los Angeles), WABC (New York City), WPVI (Philadelphia), WTVD (Raleigh), KGO (San Francisco) e WTVG (Toledo).

Disney possiede poi le seguenti stazioni radio: WKHX, WYAY e WDWD ad Atlanta; WMVP, WLS e WXCD a Chicago; WBAP e KSCS a Dallas; WDRQ, WJR e WPLT a Detroit; KLOS e KTZN a Los Angeles; KQRS, KXXR, KDIZ, KZNR e KZNT a St. Paul; WPLJ a New York; KSFO a San Francisco; WMAL, WJZW, e WRQX a Washington e ESPN Radio.

Per quanto riguarda il “core businnes” dell’azienda, cioè la produzione cinematografica, la Walt Disney Motion Pictures Group, controllata dalla Walt Disney Studios e capeggiata da Joseph E. Roth (anche lui ebreo), include la Walt Disney Pictures, la Touchstone Pictures, la Hollywood Pictures e la Caravan Pictures. Roth creò la Caravan Pictures (con a capo Roger Birnbaum, ebreo) nel gennaio del 1993. Disney possiede anche la Miramax Films, gestita dai fratelli ebrei Weinstein, Bob e Harvey..

Nell'agosto del 1995, Eisner acquistò anche Capital Cities/ABC, Inc., che possiede la rete televisiva ABC, la quale a sua volta controlla dieci TV locali nei grandi mercati come New York, Chicago, Philadelphia, Los Angeles, San Francisco e Houston.

In più, la ABC possiede 225 TV locali affiliate negli Stati Uniti e partecipazioni azionarie in svariate società televisive europee.

Inoltre, la ABC possiede la rete TV via cavo ESPN a capo della quale c'e` l’ebreo Steven Bornstein e controlla le reti TV via cavo Lifetime Television e A & E, con 67 millioni di abbonati ciascuna.

E’ proprietaria anche della rete di stazioni radio ABC Radio Network, la quale possiede a sua volta 26 stazioni radio AM e FM, concentrate nelle maggiori città come New York, Washington e Los Angeles, con oltre 3.400 stazioni radio affiliate (che fanno spesso uso di programmi ABC).

Anche se Capital Cities/ABC è principalmente una società di media elettronici, nel 1997 ha guadagnato più di un miliardo di dollari con i media su carta stampata.

Inoltre, la Disney possiede le case editrici Walt Disney Company, Book Publishing, Hyperion Books e Miramax Books, cui si aggiungono sei quotidiani locali, come l’Albany Democrat e il St. Louis Daily Record.

Disney se la passa bene anche nel campo delle riviste.

Sono sue: Automotive Industries, Biography (in comproprietà), Discover, Disney Adventures, Disney Magazine, ECN News, ESPN Magazine, Family Fun, Family PC, Institutional Investor, Jane, JCK, Kentucky Prairie Farmer, Kodin, Los Angeles, Multichannel News, Penny Power, Talk, Top Famille (Francia), Video Business, e Quality.

Stando ad una rilevazione del mese di Aprile 2000, fanno capo a Disney circa 700 negozi in tutto il mondo e, tanto per differenziare gli investimenti, ha cospicue partecipazioni nel settore energetico e petrolifero.

Anche in internet Disney è ben presente, controllando Buena Vista Internet Group, ABC Internet Group, ABC.com, ABCNEWS.com, Oscar.com, Mr. Showbiz, Disney Online, Disney’s Daily Blast, Disney.com, Family.com, ESPN Internet Group, ESPN.sportzone.com, Soccernet.com, NFL.com, NBA.com, Infoseek (in parte) e Disney Interactive.

La gloriosa casa produttrice Walt Disney, prima del 1984, quando è stata acquistata da Eisner, era famosa per i cartoni animati per bambini e famiglie.

Anche se mantiene ancora tutti i diritti su film che ne hanno fatto la storia, l'avvento di Eisner ha portato la società ad investire fortemente nei film per adulti, mentre le cantanti acqua e sapone, venute dal Disney Club americano, come Britney Houston e Cristina Aguilera espongono senza remore le loro grazie epidermiche, senza dimenticare il bacio lesbo con Madonna agli award di MTV.

Già, MTV!

Nel primo trimestre del 2001 MTV fu dichiarata come la rete TV più guardata da telespettatori di eta` compresa tra i 12 e i 24 anni per il sedicesimo trimestre di fila.

MTV è la TV che fa musica, video, spettacolo, tendenza…valori: sesso, droga, rock&roll, peace e love.

Di chi è MTV?

E’ di VIACOM. E cos’è VIACOM? VIACOM INC. è la numero tre nella lista delle maggiori società di media nel 1997, con un fatturato di oltre 13 miliardi di dollari (25 miliardi nel 2002), capeggiata da Sumner Redstone, nato Murray Rothstein, anche lui ebreo.

Fondata nel 1971 per aggirare una sentenza anti-monopolio della commissione federale per le telecomunicazioni (FCC), che imponeva alla CBS di vendere parte dei suoi canali TV via cavo, nel 1999, dopo che la CBS si ingrandì di nuovo con l'ennesima acquisizione di King World Productions (leader nella produzione TV indipendente), Viacom acquistò la società madre, la CBS, facendo strame delle sentenze di cartapesta contro il monopolio dei mezzi di comunicazione sociale.

Nel 1999 le vendite sono state di 12,86 miliardi di dollari ed il 70% del fatturato è stato raggiunto dall’intrattenimento e dalla televisione.

Paragonando l’andamento generale con quello di altre aziende del medesimo settore si può riscontrare come esso non sia stato entusiasmante: alla Comcast Corporation il fatturato è salito del 20,7%, alla Cablevision System Corporation del 20,8% e alla Clear Channel Communications addirittura del 96,5%.

Paradossalmente, però, nelle ultime 52 settimane di riferimento il valore di una singola azione è cresciuto di più alla Viacom che nelle altre aziende concorrenti: +21%, decisamente in controtendenza all’andamento delle azioni, ad esempio, della Clear Channel Communications, che sono diminuite di più del 30%. I dividendi non sono mai stati pagati da questa azienda negli ultimi sei anni. Potenza del gruppo!

La Viacom produce e distribuisce programmi per le tre più grosse reti televisive (CBS, NBC, ABC), possiede 13 TV e 12 stazioni radio e possiede lo studio cinematografico Paramount Pictures, diretto da Shery Lansing, anch’essa ebrea.

L'amministratore delegato della CBS che ora lavora per Redstone è Melvin A. Karmazin, dal cui cognome capirete che appartiene alla stessa etnia di Redstone (nato Rothstein) e di Shery Lansing.

Karmazin è il maggiore azionista dell'azienda che possiede la rete TV CBS Television Network, 14 TV locali presenti prevalentemente nelle maggiori citta`, 160 stazioni radio, i canali TV via cavo Country Music Television e Nashville Network e un gran numero di spazi pubblicitari (per affissione di cartelli) in tutta l'America.

La Viacom possiede anche una nutrita schiera di case editrici: Simon & Schuster, Scribner, The Free Press, Fireside, Archway Paperbacks, Minstrel Books, Anne Schwartz Books, MTV Books, Nickelodeon Books, Pocket Books e Washington Square Press.

Anche la catena Blockbuster con piu` di 4000 negozi nel mondo (inclusa la catena Video Flicks in Australia) é di Viacom.

Inoltre la Viacom è anche coinvolta in attivita` di trasmissioni satellitari, parchi di divertimento e video games.

La Viacom è inoltre famosa per essere la più grande società al mondo nella produzione e distribuzione di programmi per la TV via cavo, tramite le proprie reti come Showtime, MTV, Nickelodeon e altre.

Dal 1989 la MTV e la Nickelodeon hanno acquisito una fetta sempre più larga della audience adolescenziale e giovanile.

Beavis e Butthead sono i protagonisti di un cartone animato trasmesso su MTV e riassumono tutti i difetti dello stereotipo dell’adolescente americano (ottuso, volgare, cattivo, sporco, portatore di un consumismo sfrenato, di un maschilismo senza limiti, con un senso del rispetto praticamente assente e un’ idiozia fuori dal comune). Redstone, che personalmente possiede 76 % delle azioni Viacom, propone Beavis e Butthead come modelli adolescenziali da imitare.

MTV, che trasmette per lo più musica, accompagnata da videoclip che eccitano tutte le perversioni possibili, è il più importante promotore di meticciato culturale tra gli adolescenti e pre-adolescenti, distribuito a 210 milioni di famiglie in 71 paesi ed esercitando un’influenza preponderante sui teenagers in tutto il mondo.

Nickelodeon, con 65 millioni di abbonati, ha la maggiore audience TV nel segmento dei bambini di 4-11 anni in America e sta rapidamente espandendosi in Europa.

La maggior parte dei programmi di questa rete non è ancora scaduta al livello di MTV, ma viene usata da Redstone per abituare gradualmente i bambini alle perversioni di MTV.

Nel 2001, Nickelodeon era già da nove anni consecutivi la TV via cavo più seguita per bambini e giovani adolescenti.

La Viacom è comproprietaria con Vivendi Universal di due studi cinematografici: la United Cinemas International (UCI) e la United International Pictures (UIP).

Vivendi Universal nasce dalla fusione di Vivendi con Seagram Company Ltd., la gigantesca azienda che produce bevande alcoliche, di proprietà di Edgar Bronfman jr., figlio di Edgar Bronfman sr., il presidente del Congresso Mondiale Ebraico.

Seagram Company Ltd possedeva gli Universal Studios e Interscope Records, società che adesso appartengono alla Vivendi Universal.

Bronfman è il numero uno dell’industria discografica, perchè nel maggio del 1998 ha acquisito il controllo della PolyGram, il gigante discografico europeo, proprietaria di Deutsche Grammophon, Decca-London e di Philips Record, acquistandola per 10.6 miliardi di dollari proprio dalla societa olandese Philips.

Sommando il fatturato della PolyGram con quelli della MCA e della Vivendi Universal, Bronfman è proprietario del quarto più importante gruppo di media, con un fatturato annuo di circa 12 miliardi di dollari.

Nel Giugno del 2000, la famiglia Bronfman vendette la Seagram alla Vivendi, una società francese diretta da Jean-Marie Messier (non ebreo).

La nuova società, Vivendi Universal, mantiene Edgar Bronfman jr., come vice presidente.

Insomma due dei quattro più grossi gruppi mediatici sono nelle mani di ebrei (Disney e Viacom), mentre negli altri due la percentuale di ebrei nei posti dirigenziali è altissima, molto al di sopra della loro proporzione nella popolazione americana, che si dice sia intorno al 3-4%.

Rammentare questi fatti, significherà fare “allegazioni mendaci, disumanizzanti, demonizzanti o stereotipe degli ebrei come tali o del potere degli ebrei come collettivo, come, specificamente ma non esclusivamente, il mito […] che gli ebrei controllino i media, l'economia, il governo o altre istituzioni sociali.”?

Mito? …lo chiamano mito!?

Affrettatevi a memorizzare, perché fra un po’ tutto quello che avete letto non si potrà più dire.

Fra un po’, appunto.

Intanto noi lo diciamo: “Nullum crimen, nulla poena sine praevia lege penali.”

O almeno così ci hanno insegnato….



Effedieffe edizioni

ELFLACO
Inviato: 6/10/2009 19:10  Aggiornato: 6/10/2009 19:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
A scanso di equivoci vorrei precisare che io non sono un "BERLUSCONES" !!

Tengo a precisarlo già che LC è stato acusato di dare asilo al suo interno a troppi simpatizzanti dell' UTILIZZATOREFINALE.

Ho paura che il sudetto ,alla fine ,farà la fine del suo mentore Craxi con la diferenza che non andrà a finire i suoi giorni in Tunisia ma in Libia.

Secondo me ha già pronta una tenda con tutti i confort.!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Nap
Inviato: 6/10/2009 19:10  Aggiornato: 6/10/2009 19:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusa Stefo:
"Vi ricordo che le leggi esistono per tutelare tutti noi, e che siamo tutti uguali di fronte alla legge"

Marina Petrella, Casimirri, Lollo, Grillo , Scattone, Ferraro, Paolo Persichetti, Cesare Battisti etc etc etc (!!) sono GIUSTAMENTE a spasso e la legge è uguale per tutti, come dici tu

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 19:15  Aggiornato: 6/10/2009 19:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Nap Inviato: 6/10/2009 19:10:44
...
Marina Petrella, Casimirri, Lollo, Grillo , Scattone, Ferraro, Paolo Persichetti, Cesare Battisti etc etc etc (!!) sono GIUSTAMENTE a spasso e la legge è uguale per tutti, come dici tu
Quanti di questi si sono fatti leggi ad hoc per evitare i processi?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Nap
Inviato: 6/10/2009 19:17  Aggiornato: 6/10/2009 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Nessuno LoneWolf58 hai ragione, perdoniamoli e fanculo a tutto e tutti

Kingu
Inviato: 6/10/2009 19:27  Aggiornato: 6/10/2009 19:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
immagino faccia parte dello spirito democratico rispettare le opinioni altrui, è vero anche che non si puo piu portare rispetto e difendere l'indifendibile.contestare Berlusconi non vuol dire difendere De Benedetti.è sconfortante sapere che anche in un sito come questo ci siano persone che lo difendono per chissà quali motivi.immagino lo difenderete anche dopo la decisione sul lodo Alfano

Nap
Inviato: 6/10/2009 19:32  Aggiornato: 6/10/2009 19:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Bè mi sembra ragionevole. E' giusto rispettare democraticamente chi critica Berlusconi anche quando respira, ognuno è libero di dire ciò che pensa al riguardo. Poi, sempre democraticamente, è giusto che chi lo vuole difendere non lo possa fare (è leccaculo, servo, schiavo ecc) perchè chi lo critica ritiene che sia indifendibile.
Logico e perfettamente democratico, in effetti

Poi, sicuramente, Berlusconi ha bisogno di un blog per difendersi

Redazione
Inviato: 6/10/2009 19:36  Aggiornato: 6/10/2009 19:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
SIGMATAU: Il tuo atteggiamemto presuntuoso è reso ancora più irritante dal tentativo ipocrita di mascherare insulti dietro a ridicoli giochi di parole (che rivelano inoltre la tua ignoranza in materia di lingua italiana).

Vedi di darti immediatamente una regolata, altrimenti dovrò sospenderti.

(Evita anche di rispondere qui a quanto ho scritto - grazie).

Giacula
Inviato: 6/10/2009 19:37  Aggiornato: 6/10/2009 19:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
L'irlanda ha ratificato il trattato di lisbona...

Qualcuno si rende conto delle conseguenze di questo avvenimento per noi, i nostri figli e i nostri nipoti, o vogliamo continuare a perdere tempo scrivendo cazzate su berlusconi, de maledetti & co.?

Nap
Inviato: 6/10/2009 19:39  Aggiornato: 6/10/2009 19:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusate Redazione OT e per curiosità:
ho visto qui che chi risponde intenede Mazzucco= Redazione, io in quei rarissimi casi ho postato Voi, Redazione pensando a più persone che a turno o insieme rispondessero. Devo invece intendere sempre e solo Mazzucco?

Kingu
Inviato: 6/10/2009 19:43  Aggiornato: 6/10/2009 19:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
beh non intendevo dire proprio cosi. ritengo che certe cose non siano piu difendibili e non si possa piu portare rispetto a chi rende la repubblica il suo giocattolino. poi è ovvio che puoi dire e difendere chi vuoi.il mio rammarico è dovuto al fatto che personalmente non riesco piu a sopportare la situazione di servilismo in cui versa questo paese. tu avrai le tue ragioni ed io le mie per non condividere quello che dite per difenderlo.
ti son sembrato abbastanza democratico ora?

hendrix
Inviato: 6/10/2009 19:44  Aggiornato: 6/10/2009 19:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Dedicato a quelli che credono ancora che ci sia una opposizione nel nostro parlamento:

vorrei ricordare che solo pochi giorni fa lo scudo fiscale è stato approvato per soli 20 voti (250 i no, 270 i sì e 2 astenuti, Paolo Guzzanti e Giorgio La Malfa)

Quella sporca ventina

... Se non fossero mancati 22 deputati dell'opposizione, il decreto contenente la norma vergognosa dello scudo fiscale non sarebbe passato.
Facciamoli i nomi dei bastardi senza gloria che hanno servito l'assist al governo e che invece di fare il loro dovere, come da mandato ricevuto da quei coglioni che li hanno votati, stavano non si sa cazzo dove:

Aurelio Misiti (IDV), Ileana Argentin, Paola Binetti, Gino Bucchino, Angelo Capodicasa, Enzo Carra (motivi di salute), Lucia Coldurelli, Stefano Esposito, Giuseppe Fioroni, Sergio D'Antoni (che fa sapere di essere ricoverato in ospedale), Antonio Gaglioni, Dario Ginefra, Oriano Giovanelli, Gero Grassi, Antonio La Forgia, Marianna Madia (anche per lei motivi di salute), Margherita Mastromauro, Lapo Pistelli con Linda Lanzillotta e Giovanna Melandri (per la cronaca stavano a Madrid per il PD), Massimo Pompili, Fabio Porta, Giacomo Portas (PD).
Francesco Bosi, Amedeo Ciccanti, Giuseppe Drago, Mauro Libè, Michele Pisacane, Salvatore Ruggeri UDC).

Questi prendono 13.000 euro al mese e l'unico giorno che è indispensabile la loro presenza per non far passare una sconcezza che offende gli italiani onesti, loro non si presentano...

trotzkij
Inviato: 6/10/2009 19:45  Aggiornato: 6/10/2009 19:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Futuro Premier


Futuro Ministro alla Stabilizzazione Eterna dei Contributi alla rottamazione (solo Fiat)


Futuro Ministro per la Cultura Popolare


Futuro Ministro al censimento dei tribunali, delle madame e delle carceri


Futuro Ministro per il Trasferimento della Politica estera da Roma a Tel Aviv


Futuro Ministro all'industria, all'agricoltura, alla scienza, all'istruzione, alle comunicazioni, alla marina mercantile e all'energia.


Il sottosegretario


Futuro Ministro per l'adattamento alle banche


Futuro Ministro al cinema, all'Africa, alle figurine e alle figuracce


Futuro Ministro per la gnocca


Futuro Ministro per la gioventù


Futuro Ministro della Difesa


Futuro Commissario per la Verità, al controllo delle attività cerebrali e alla repressione delle attività mazzuccofile.


Futuro Commissario/a per le attività riproduttive


Usciere


Futuro Presidente della Repubblica


First Lady


Menestrello di Corte (ex-Apicella)



Mia considerazione finale

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Nap
Inviato: 6/10/2009 19:45  Aggiornato: 6/10/2009 19:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Si meglio per me così, grazie mille. Comunque io non l'ho difeso, ho messo qualche volta l'accento su altre situazioni analoghe o peggiori, in quei rari messaggi che ho postato
Ciao

soleluna
Inviato: 6/10/2009 19:51  Aggiornato: 6/10/2009 19:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
hendrix

"non mi era stato spiegato bene che era un voto importante"

Ove uno si giri e volti lo sguardo ne resta annichilito, cotanta sapienza e spirito di sacrificio per la collettività!

Ma il popolo è sovrano (crasse risate! )

Pat

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
Pensoso
Inviato: 6/10/2009 20:02  Aggiornato: 6/10/2009 20:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
secondo me, oltre a tentare di salvarsi dal punto di vista penale e civile il più possibile, anche nell'eventuale caso di elezioni anticipate non farebbe che ricandidarsi per essere "assolto" politicamente dal popolo italiano (che sappiamo essere moralmente e penalmente intonso...).
non penso quindi che le elezioni sarebbero per forza un segno della sua caduta, con cui qualcuno vorrebbe prendere il suo posto nel centrodestra, sarebbero invece il tentativo di mettere a tacere simbolicamente gli oppositori in modo che, processi bloccati o processi e inchieste sbloccati che siano, lui potrà in ogni caso continuare a governare (il famoso "lasciatelo lavorare").

(uso non improprio di firma)
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 20:11  Aggiornato: 6/10/2009 20:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
anche nell'eventuale caso di elezioni anticipate
Per quale motivo si dovrebbe ricorrere alle elezioni anticipate?...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Vincent51
Inviato: 6/10/2009 20:11  Aggiornato: 6/10/2009 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2006
Da: Barcelona
Inviati: 326
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Ogni commento guasterebbe! ...


Sì, appunto. Intanto stai ammettendo che comunque Berlusconi ha corrotto un giudice. È o no un reato punito dalla legge?
Ci sono forse delle attenuanti se il corrotto è un miserabile giudice 'a latere'?
Certo, dell'interpretazione del diritto noi Italiani ne abbiamo fatto un'arte, una sentenza si può ribaltare per un cavillo, o vizio di forma, o per la mancanza di un timbro, ed è giusto che sia così.

Ma la tua difesa 'alla Ghedini'* è molto più grave dal punto di vista del cittadino, che se ne frega del cavillo, e cerca di guardare in faccia alla realtà. Ed è molto più grave quando rispecchia l'atteggiamento che sta accomunando tutta la classe politica, e non solo: la difesa a spada tratta dell'impunità.
In Italia la 'classe dirigente' non paga mai. Non va in galera mai. Sono sempre tutti innocenti, senza bisogno di aggiungere 'fino a prova contraria'.. lo sono e basta.
Possono fare qualsiasi porcheria anche perchè sanno che potranno difendersi con il cavillo e l'interpretazione del diritto ad personam, non paghi... troveranno anche un sacco di volenterosi come te pronti a difenderli.
Perchè se 'loro' difendono la propria impunità, ci sono anche tanti cittadini che si sono rassegnati all'impunità, e anzi la accettano come fosse una tradizione culturale. Lo ha dimostrato anche Napolitano, rispondendo ad un cittadino che gli chiedeva perchè avesse firmato il decreto sullo scudo fiscale: "La costituzione dice che il Presidente della Repubblica promulga le leggi (sottolineava che non ha diritto di veto ndr). Se non l'avessi firmata, l'avrebbero ripresentata uguale".
Rassegnazione all'impunità, appunto.

*Ultima di oggi sul Lodo Alfano:"La legge è uguale per tutti. Ma non lo è la sua applicazione" E il palazzo della Consulta non è nemmeno crollato su stesso.

Kingu
Inviato: 6/10/2009 20:13  Aggiornato: 6/10/2009 20:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Si meglio per me così, grazie mille. Comunque io non l'ho difeso, ho messo qualche volta l'accento su altre situazioni analoghe o peggiori, in quei rari messaggi che ho postato Ciao


bene ,non mi piace fare polemica

comunque in casi come questo si mettono sempre in luce le magagne "dell'altra sponda" (come se non fossero fatti tutti della stessa pasta). a punire questa sinistra ci ha gia pensato il suo elettorato. mi fa rabbia pensare che un bel po di tasse le ho pagate salate (tasse pagate anche da chi lo difende) al posto di qualcuno che i suoi soldi è andato a nasconderli all'estero, e ora ritornano belli puliti. si puo difendere una cosa del genere?credo proprio di no

hendrix
Inviato: 6/10/2009 20:20  Aggiornato: 6/10/2009 20:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
soleluna

"Erano a Madrid per un convegno, non è che la gente fa le vacanze..."

Adesso i parlamentari sono gente qualsiasi, come io e te

dr_julius
Inviato: 6/10/2009 20:47  Aggiornato: 6/10/2009 20:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Uau

quanti spunti di discussione e con quanti di noi potrei riuscire a litigare, oggi!!!

ma... non ho tempo. Quindi non ne faccio perdere anche a voi.

Mi chiedo solo, retoricamente, se sia normale accettare che un acclarato farabutto possa rappresentare con dignità e onore il popolo italiano.

Poi c'è l'aspetto sotto traccia: tutto quel negare per anni che sia un problema il conflitto di interessi, salvo adesso: dove fa comodo che la multa all'azienda di Marina Berlusconi venga letta come un "attacco al capo del governo". Ma mi faccia il piacere!!!

Chiudo con una battuta:

Prima o poi tutti i LODI vengono al pettine



Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Nap
Inviato: 6/10/2009 20:53  Aggiornato: 6/10/2009 20:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Kingu
"in casi come questo si mettono sempre in luce le magagne "dell'altra sponda"..
"si puo difendere una cosa del genere?credo proprio di no"

le magagne dell'altra sponda come la chiami tu non c'è bisogno che le metta in luce io, lo fanno già quelli dell' "altra sponda" benissimo. Poi io ho parlato di colpevoli in quanto persone che hanno commesso qualcosa senza dubbio alcuno (a meno che Debenedetti sabbia ammesso per sport e i terroristi abbiano agito con le pistole ad acqua), non per "sponde" o rive!.

Poi ti ho già detto che non ho difeso nessuno, ma se non leggi... posso ripetertelo all'infinito, non cambierebbe nulla.

Buona serata e buona cena, io vado

HapCollins
Inviato: 6/10/2009 21:03  Aggiornato: 6/10/2009 21:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusate l'interruzione ma mi unisco anch'io ad ANDMAZ: novità sui dvd (e non solo su quelli sul cancro?). La mia voglia di vederli 2000-3000 volte e di mostrarli a tutti (convincendoli anche a comprarli) è INFINITA!!
Grazie!!

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
Homero
Inviato: 6/10/2009 21:16  Aggiornato: 6/10/2009 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Noto sempre con piacere che, quando si parla di Silvio, certuni perdono completamente coscienza della realtà...

Berlusconi ormai è entrato nel nostro inconscio, vive e prospera dei nostri istinti animaleschi, che portano molti ad idolatrarlo

Vi sono persone (es. Tortora) che sulla base di "prove" completamente inventate hanno passato giorni, mesi, anni in galera, da innocenti...

quello che non capisco è come si possa difendere, o provare simpatia, per un tipo del genere: membro della P2, divenuto grande imprenditore con denaro "di incerta provenienza", inguaiato in un numero tale di processi, dai quali si è salvato solo grazie a leggi-porcate fatte su misura per lui...

Redazione
Inviato: 6/10/2009 21:17  Aggiornato: 6/10/2009 21:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
NAP: Redazione e Mazzucco sono la stessa cosa. E' spiegato qui:

http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=57

Per un certo periodo c'è stata anche una redazione vera e propria, ma ora non c'è più.

°°°

per le comunicazioni riguardo i DVD siete pregati di usare i PM

Homero
Inviato: 6/10/2009 21:28  Aggiornato: 6/10/2009 21:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Redazione e Mazzucco sono la stessa cosa.

Massimo, è normale, si tratta della dualità dell'animo umano

HapCollins
Inviato: 6/10/2009 21:35  Aggiornato: 6/10/2009 21:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sig. Mazzucco buonasera. Non era mia intenzione usare uno spazio inappropriato per fini personali, e anzi me ne scuso. Il problema è che ho usato sia il form apposito degli ordini sia i messaggi personali alla redazione e, purtroppo non ho mai ricevuto risposta. Ragion x cui non sapevo più come fare, tutto lì...In ogni caso lo dico senza polemiche ma solo per la grande VOGLIA di visionare i suoi film.
Saluti.

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
sasha
Inviato: 6/10/2009 21:42  Aggiornato: 6/10/2009 21:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sono letteralmente sbalordito da questa uscita di Mazzucco , siccome non credo che massimo sia scemo o sia stato ipnotizzato dalla propaganda sinistroide devo dedurre che abbia volutamente buttato giù il pezzo con l'intento di diffamare Berlusconi come se non bastasse la canea che si è scatenata da più mesi ubbidendo alle direttive dei poteri ultranazionali o mi vorrà dire Mazzucco che questi non esistono? sono supposizioni da cospirazionisti? ma come se questo sito è pieno di teorie cospirazioniste! alcune ben fondate altre poco poco. comunque basta analizzare un pò la politica di questo governo di "destra"( a proposito eviterei di usare questi termini "destra sinistra" perchè non corrispondono ad alcunchè di reale, ma ci siamo dimenticato quello che sono stati capaci di fare i "sinistri" durante i loro disgoverni? bombardamenti a gogo del sogghignante dalema, cartolizzazzioni dei beni dello stato, svendite col gioco delle tre carte di importanti beni pubblici ,prelievo forzoso dai conti correnti bancari di tutti gli italiani, ve lo ricordate visco con quella faccia da iena? ) per rendersi conto delle vere motivazioni che stanno dietro a queste manovre che vanno dal pettegolezzo becero ad accostamenti velati circa responsabiltà avvenimenti tragici accaduti in italia come le stragi i fatti di mafia , tutta colpa di berlusconi.
Davvero bisogna avere i peli sul cervello per ragionare così, mi domando poi qual'è la potenza soprannaturale che consente ad un semplice impiegato dello stato di spostare con il tocco di una bacchetta magica,ho sentenziato augh, il frutto di 30 anni di attività imprenditoriale nelle tasche del tuo peggior nemico e che personaggio!! il "magliaro" dell'informatica italiano il tizio che affosso l'olivetti, negli anni fornitore esclusivo della peggiore robaccia(telescriventi ,pc etc) alla PA anche qui basta leggere le cronache per rendersi edotti circa i suoi brillanti meriti.

Infettato
Inviato: 6/10/2009 21:43  Aggiornato: 6/10/2009 21:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Poi c'è l'aspetto sotto traccia: tutto quel negare per anni che sia un problema il conflitto di interessi, salvo adesso

dr_julius il B. è un ricattatore ricattabile, da sempre, ne avevamo parlato qualche mese or sono, non mi interessa il discorso legale della vicenda, quello che vedo è un progetto studiato, un cambio di regime programmato, e l'ora è sempre più vicina.

Quel che doveva interessare a tutti è l'evidenza delle azioni, non solo di B, è talmente palese che continuano ad essere sempre in molti a non accorgersi di far parte di una squadra sbagliata, ehmmmm va be', magari in seguito ci torneremo...

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
totonno
Inviato: 6/10/2009 21:45  Aggiornato: 6/10/2009 21:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2007
Da:
Inviati: 93
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Berlusconi , De Benedetti ,qui il più pulito ha la rogna .... e poi a me il fatto che De Benedetti prenda 750.000.000 di euri un pò mi fa rodere il chiccherone !!!!!!

Kingu
Inviato: 6/10/2009 21:46  Aggiornato: 6/10/2009 21:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
X Nap

sono sicuro che hai capito cosa volevo dire. per me non c'è un elemento seduto sulle poltrone del parlamento che sia difendibile (non si puo difendere chi fa il parlamentare non pensando dii essere al servizio di chi lo ha eletto).ma seguendo quelle che sono le indicazioni date dal sito ho commentato quello che trattava l'articolo di mazzucco e i relativi interventi.non credo che siti come questo abbiano mai risparmiato niente a nessuno e son certo che caduto lui ci sarà qualche altro mago della menzogna.la mia critica è piu che altro rivolta al disastro culturale che quest'uomo ha fatto e ne porteremo i segni anche dopo la sua dipartita

ovviamente buona cena anche a te.

phobos
Inviato: 6/10/2009 22:05  Aggiornato: 6/10/2009 22:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Il vero problema sono i cosiddetti "menomalechesilvioc'è".

La sinistra è stata massacrata dai suoi stessi elettori (me compreso); personalmente, saranno ormai 16 anni che non vado più a votare (ben sapendo che il mio non voto diventa automaticamente un voto in più a Berlusconi).

I "menomalechesilvioc'è" però non sono così ingenui come lo sono io; e certi commenti su questo forum lo dimostrano in modo inequivocabile.

La cosa che più dà fastidio però è che questi personaggi provengono spesso da sinistra e se provate a criticarli vi danno del comunista.
Io non sono mai stato comunista.
Quando, diversi anni fa, provavo a criticare certi miei amici comunisti convinti, quelli mi davano del fascista; adesso me li ritrovo tutti nel PdL e se provo a criticarli, quelli mi danno del comunista!

E' l'eterna triste tradizione banderuolistica che gli italioti si tramandano di padre in figlio. Nel 47, da un giorno all'altro, tutti i fascisti si trasformarono in antifascisti; adesso quegli antifascisti fasulli si sono buttati nuovamente a destra, in attesa che cambi nuovamente il vento ...

schottolo
Inviato: 6/10/2009 22:07  Aggiornato: 6/10/2009 22:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 22:07  Aggiornato: 6/10/2009 22:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
mi domando poi qual'è la potenza soprannaturale che consente ad un semplice impiegato dello stato di spostare con il tocco di una bacchetta magica,ho sentenziato augh, il frutto di 30 anni di attività imprenditoriale
Eggià... attività imprenditoriale... in effetti la Mafia è attività imprenditoriale ormai.
Però quando le bacchette magiche (magari un pochino truccate) defraudano i diritti altrui... nulla da ridire?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
sasha
Inviato: 6/10/2009 22:17  Aggiornato: 6/10/2009 22:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
non mi dirai che difendi i diritti del benedetto ?

sasha
Inviato: 6/10/2009 22:19  Aggiornato: 6/10/2009 22:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
non è che sto a fare le novene per il cc di berlusconi vorrei chiarire!

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 22:27  Aggiornato: 6/10/2009 22:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: sasha Inviato: 6/10/2009 22:17:20

non mi dirai che difendi i diritti del benedetto ?
Se ha dei diritti... si!

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
sasha
Inviato: 6/10/2009 22:37  Aggiornato: 6/10/2009 22:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
un tizio così non ha diritti!

LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 22:44  Aggiornato: 6/10/2009 22:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: sasha Inviato: 6/10/2009 22:37:31

un tizio così non ha diritti!
Già... vedo. Invece l'altro tizio... il Cav. li ha eccome. Contento tu... comunque non ti preoccupare che il Silvio non molla prima della fine del mandato che ha ricevuto dal popolo italiano... ne vedremo ancora delle belle.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
redna
Inviato: 6/10/2009 22:46  Aggiornato: 6/10/2009 22:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
un tizio così non ha diritti!


e questo tizio, allora?

Altri commentatori affermano invece che la fondazione fulminea di un nuovo partito, Forza Italia, sarebbe stata solo un metodo per evitare la bancarotta o addirittura il carcere[3] grazie alle cosiddette leggi ad personam varate dai governi da egli presieduti. Affermano inoltre che, sebbene sia vero che Berlusconi non abbia mai subito alcuna condanna nei processi che lo riguardano, di fatto in alcuni casi gli sarebbe stata addebitata la responsabilità dei reati contestategli ma che poi unicamente il sopraggiungere della prescrizione, di un'amnistia o di norme più favorevoli approvate ad hoc dalla sua maggioranza lo avrebbe salvato da una sicura condanna. Riguardo all'accusa sulle "toghe rosse", essi sostengono infine che Berlusconi abbia al contrario giovato del riconoscimento, da parte dei giudici, delle attenuanti generiche rispetto ad altri imputati, tra cui Cesare Previti.[4]

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
a_mensa
Inviato: 6/10/2009 23:14  Aggiornato: 6/10/2009 23:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
nel suo primo intervento su questo 3d Ashoka, ha riassunto perfettamente la nascita di quella che poi verrà definita la "guerra di Segrate".
ha solo omesso tutti i risvolti che portarono alla sentenza di assegnazione della mondadori a Berlusconi.
l'impugnazione del lodo che assegnava la mondadori a De Benedetti (come da contratto) venne fatta a Roma, che al tempo era definito "il porto delle nebbie".
la sentenza emessa dal giudice Metta, pagato da Previti come da sentenza, e successivamente dimessosi dalla magistratura ed assunto nello studio di previti, emise una sentenza con motivazione redatta in una notte, che guarda caso ricopiava la velina scritta da previti in brutta calligrafia ( e trovata nello studio previti in seguito a perquisizione per altri reati) .
ovvero, quanto accertò l'inchiesta su previti, questi controllava sia l'assegnazione delle cause ai vari giudici, che alcuni giudici.
e questa corruzione fu fatta con i soldi di chi ?
indovinate un po.... di quella All Iberian, gestita da un certo avv. Mills da londra, .... e questa è un'altra storia.
quando si parla di Berlusconi, bisognerebbe solo e sempre ricordare, che è il più gran delinquente comparso in Italia nell'ultimo mezzo secolo.
riciclatore si soldi mafiosi, corruttore, falsificatore di bilanci, possessore di fondi neri in vari paradisi fiscali, ecc... poi ovvio che chi non vuole sapere, le cose non le sa, e soprattutto non le cerca.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
sasha
Inviato: 6/10/2009 23:14  Aggiornato: 6/10/2009 23:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
citaz : "Altri commentatori affermano invece che la fondazione fulminea di un nuovo partito, Forza Italia, sarebbe stata solo un metodo per evitare la bancarotta o addirittura il carcere[3] grazie resieduti..."

eh sì "si dice..sarebbe.." come vedi si è nello schema che ho indicato nel mio precedente post cioè diffondere la calunnia basata su nessun dato di fatto fidando sulla sua sperimentata efficacia nel compremettere la reputazione di chiunque . en passant vorrei domandare : la sinistra da chi è rappresentata da francischiello che sto vedendo in questo momento su ballarò? lasciamo perdere!

Lezik85
Inviato: 6/10/2009 23:16  Aggiornato: 6/10/2009 23:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Vi ricordo che le leggi esistono per tutelare tutti noi, e che siamo tutti uguali di fronte alla legge.




Il che è un modo non tanto velato per comunicare alle persone: "vi fottiamo e ri-fottiamo...e non contenti ve lo facciamo anche sapere".
Il prossimo passo da aspettarsi sarebbe il passaggio dalla forma verbale ad una scritta, rigorosamente autografata con la X, di questa pratica democratica, per un procedimento più "legale e durevole".

a_mensa
Inviato: 6/10/2009 23:19  Aggiornato: 6/10/2009 23:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
..... e questo senza voler difendere quella m...da di De benedetti, che come manager, è un semplice fallimento, visto cosa ha combinato con l'olivetti, e può solo ringraziare la sua appartenenza pseudo religiosa, se non è ancora finito dove dovrebbe, ovvero sotto i ponti.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 6/10/2009 23:27  Aggiornato: 6/10/2009 23:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ sasha
non so se negli anni 80-90 tu eri già nato, ma se eri già adulto ti dovrebbe esser ben noto ( e se non lo è vai a cercare nell'archivio del Corriere della sera o di quali giornali vuoi) come il Berlusconi finanziasse e fosse appoggiato da Craxi che gli fece anche delle leggi su misura per permettergli di conservare le televisioni.
caduto Craxi, Berlusconi si è trovato scoperto politicamente ( e d economicamente mediaset era sull'orlo del fallimento, sia per i debiti che per la difficoltà di finanziamento in quanto a mediobanca c'era ancora Cuccia che detestava sia i piduisti che i mafiosi), pertanto decise di rappresentarsi in proprio.
vatti a leggere gli archivi dei giornali dell'epoca, troverai tutto perchè allora erano ancora "quasi" liberi.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
LoneWolf58
Inviato: 6/10/2009 23:48  Aggiornato: 6/10/2009 23:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: a_mensa Inviato: 6/10/2009 23:19:45
...
visto cosa ha combinato con l'olivetti
Lasciamo stare l'Olivetti... che lì c'è stata una volontà palese di eliminarla. Faceva troppo scomodo a qualcuno.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Paulo
Inviato: 7/10/2009 0:05  Aggiornato: 7/10/2009 0:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
In riferimento a quanto scritto da Sigmatau, che mi appare il più documentato ed il più focalizzato sulla vicenda giudiziaria "Lodo Mondadori".
Facendo altresì riferimento al link a Wikipedia dallo stesso citato, mi pare di poter arrivare alle seguenti conclusioni:

a - C'è stato un accordo tra un certo Formenton e la ditta CIR che riguardava sia la gestione della ditta Mondadori di cui entrambi i contraenti erano, in misura diversa, comproprietari, sia la successiva cessione della quota Formenton alla CIR.
Mentre nessuno dei due era in possesso di quote della società sufficienti ad imprimerne un indirizzo, l'accordo dava luogo alla possibilità di imprimere alla Mondadori un indirizzo concordato tra i due, in maniera del tutto indipendente dalla volontà degli altri soci. Successivamente la somma delle quote avrebbe conferito alla sola CIR di disporre della Mondadori, indipendentemente dalla volontà degli altri soci.
b - Successivamente all'accordo, ma prima della cessione della propria quota, il Formenton si pentì dell'affare concordato con la CIR e stipulò un accordo analogo con altro comproprietario della Mondadori, la ditta Fininvest.
c - L'accordo con Fininvest, all'evidenza maggiormente vantaggioso per Formenton, venne ottemperato dalle parti, sia per la parte gestionale che per la cessione della quota Formenton.
d - CIR, rimasta con il classico "palmo di naso", chiese a Formenton di risarcirle i danni a suo dire patiti. Non è chiaro - e gradirei venisse spiegato - come la CIR avesse valutato l'ammontare del danno. In particolare, se la CIR avesse versato a Formenton del denaro a fronte dei vantaggi derivantigli dall'accordo.
e - Per dirimere la lite tra Formenton e CIR viene formato un collegio di 3 arbitri, uno nominato da Formenton, uno dalla CIR ed i due arbitri nominano un terzo, nalla persona di un magistrato di Cassazione. I tre (a maggioranza, suppongo, ma non escluderei l'unanimità) decidono che l'accordo Fomenton-CIR andava comunque ottemperato e che le quote vendute, nel frattempo, a Fininvest, andavano da questa espropriate a favore di CIR.

Se questi sono i fatti, mi chiedo se e come sia possibile che lo smacco indubitabilmente subito dalla CIR ad opera di Formenton venga risarcito causando analogo - e forse maggiore - danno alla Fininvest.

sasha
Inviato: 7/10/2009 0:21  Aggiornato: 7/10/2009 0:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ a_mensa,
non voglio qui sostenere la tesi che berlusca sia uno stinco di santo, per quanto mi riguarda stò solo cercando di resistere al condizionamento dei mass-media che cerca di imporci questa equazione : berlusca persona viziosa,mafiosa,criminale ne discende che è andato al potere in modo illegittimo in questi anni il suo governo non ha fatto nulla di buono si è distinto per incapacità sia in politica interna che in quella estera stando a sentire la sinistra che dice al suo mentore : poichè sei stato beccato con le escort ,alla cei non sei molto simpatico,hai corrotto il giudice del lodo mondatori(quindi bentistà una contravvenzione di 1500 miliardi 60gg di tempo per pagare) fatti da parte che è arrivato il nostro turno , per inciso la stessa che nei giorni scorsi ha disertato le aule dando via libera alla approvazione dello scudo fiscale. x lonewolf non so come fai a difendere quel tizio nel tuo caso direi che si applica la logica binaria.

Cassandra
Inviato: 7/10/2009 0:53  Aggiornato: 7/10/2009 0:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Io propongo l'elezione dei giudici.. non mi fido solo del concorso pubblico.


Ecco, si, falli eleggere dal popolino italiota, così vediamo come ti sentirai quando sarai giudicato da Lulu Boccadoro l'amica del Ministro del Tesoro...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
sitchinite
Inviato: 7/10/2009 7:40  Aggiornato: 7/10/2009 7:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/6/2007
Da: Roma - Pomezia
Inviati: 3270
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
"il governo porterà a termine la sua missione quinquennale"

oddio fa troppo Star Trek

Redazione
Inviato: 7/10/2009 8:11  Aggiornato: 7/10/2009 8:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
SASHA: "Sono letteralmente sbalordito da questa uscita di Mazzucco , siccome non credo che massimo sia scemo o sia stato ipnotizzato dalla propaganda sinistroide ..."

Se invece di strapparti i capelli mi dicessi cosa non ti va del mio articolo posso anche provare a risponderti.

***

SPIDERMAN: "Mazzucco, avrai sicuramente frainteso il premier. "

O forse l'ho citato fuori contesto?

mangog
Inviato: 7/10/2009 8:33  Aggiornato: 7/10/2009 8:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: mc Inviato: 6/10/2009 17:40:03

Citazione:
ECCO DOVE VA A FINIRE IL 30% DEL MIO IRPEF.


Cazzo Mangog...
Sarebbe stato meglio per te perdere tempo davanti alla tv :
saresti piu' superficiale, certo, ma sicuramente piu' sveglio.

statali "tutti fannulloni perche' conosci qualcuno dell'Ansaldo che si gratta le balle"! ... questa si che e' una argomentazione!



Hai argomentato facendo copia incolla della lista delle aziende che hanno intrallazzi con la Finmeccanica ? bel modo di argomentare, almeno hai dato prova che sai usare le 4 funzioni della tua tastiera...( Mi viene sempre in mente l'IRI e Romano Prodi.. un'altra perla di capacità politiche ed imprenditoriali )... io, a differenza di te, ci ho speso molto del mio tempo per dei lavori in quelle aziende ( molti guasti erano dei veri e propri sabotaggi .. come quelli della LINEA 5 della COMAU installata all'Alfa di Arese alla fine anni 70...apparecchiature elettroniche
della Siemens che presentava il conto PAGATO DA TUTTI NOI ITALIANI...) e parlo con cognizione di causa.


..

LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 8:43  Aggiornato: 7/10/2009 8:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: sasha Inviato: 7/10/2009 0:21:04
...
x lonewolf non so come fai a difendere quel tizio nel tuo caso direi che si applica la logica binaria.
Non difendo nessun tizio... caso mai difendo le regole del gioco. OR oppure AND?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
sasha
Inviato: 7/10/2009 9:54  Aggiornato: 7/10/2009 9:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
x lonewolf,
i termini logici applicabili x te sarebbero: IF ...... OR .....ELSE.... e mi fermo qui

X Massimo non credo che tu abbia bisogno di essere imboccato col cucchiaiino

redna
Inviato: 7/10/2009 10:11  Aggiornato: 7/10/2009 10:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ieri ho trascorso una giornata diplomatica. In una ambasciata che non dico con diplomatici e altri diplomatici. Mi è stata data dunque notizia che la Chiesa, dopo aver a lungo dibattuto, sembra orientata a far mancare il suo appoggio al presidente del Consiglio per i suoi comportamenti privati e pubblici e per la vicenda Boffo. La novità è che non solo la Cei, ma lo stesso papa Ratzinger dice di aver superato la soglia del sostenibile. Nel frattempo l’appoggio internazionale e non soltanto americano, viene meno ogni giorno di più. Israele non ha digerito il sostegno italiano alla nomina di un razzista egiziano alla presidenza dell’Unesco. I rapporti personali e privati, nonché pubblici ed economici con Putin sono al centro del problema, per una catena di gravi questioni legate alla natura strategica del problema energetico: nessuno vuole un’Europa sulla quale la Russia abbia “potere di rubinetto”. Energie differenziate, sì. Russa compresa. Ma preminenza di quella russa al punto da mettere l’Europa, oltre l’Italia, alla mercé di Mosca, questo no. Obama ha fatto una grande concessione ai russi sui missili antimissile in Polonia e Cecoslovacchia, ma la Casa Bianca e il Dipartimento di Stato manifestano una inquietudine che non dipende dagli “interessi” americani, ma da una questione di sicurezza.La Chiesa da parte sua ha deciso di non ingoiare il rospo e reagire. Il combinato disposto, unito alle possibili prospettive della sentenza della Corte Costituzionale, apre nuovi e gravi scenari. La possibile fusione di una parte del Pdl (non solo ex AN) con Udc, Rutelli, Fini e, fuori, il nuovo soggetto di Luca di Montezemolo preannuncia un laboratorio in fieri.

Ieri avevo deciso di non rivelare le mie informazioni diplomatiche, ma quando ho visto la dichiarazione di Bagnasco ho capito che il dado era tratto. Si parla di un fin de recevour per la fine dell’anno.

PAOLO GUZZANTI

Fonte: http://www.ilpolitico.it/
Link: http://www.ilpolitico.it/?p=16395
22.09.2009

...il Vaticano e la CEI hanno sempre il loro potere e su SB non contano più.
(per inciso: ...si parla di possibili prospettive della sentenza della Corte Costituzionale... ...che apre nuovi e gravi scenari )
Forse Guzzanti ha capito male?!

EDIT
08:58 L'editoriale del Times Dopo le dichiarazioni di ieri dei legali del premier - "la legge è uguale per tutti, ma non la sua applicazione" - un editoriale del quotidiano britannico Times parla di "esempio di "doppio pensiero", riferendosi a George Orwell. Il quotidiano fa notare anche che "le accuse di corruzione che Berlusconi dovrà affrontare se l'immunità venisse revocata sono conseguenza delle sue azioni"
da repubblica.it

infatti il 'doppio pensiero' sta già pensando a manifestazioni di piazza pro-papi.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 10:23  Aggiornato: 7/10/2009 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@sasha
Qui l'unico che applica una logica binaria sei tu.
Denunciare le malefatte di Berlusconi NON vuol dire difendere automaticamente De Benedetti, cosa che nessuno ha fatto in questo thread.

Ah lascia stare l'informatica che è meglio: IF...OR...ELSE non esiste e le operazioni logiche sono quelle che ha detto LoneWolf58 AND OR

LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 10:25  Aggiornato: 7/10/2009 10:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: sasha Inviato: 7/10/2009 9:54:38

x lonewolf,
i termini logici applicabili x te sarebbero: IF ...... OR .....ELSE.... e mi fermo qui
IF... THEN... ELSE... ma questo è un linguaggio evoluto... non logica binaria.
In questo caso mi ritengo più un...
SELECT... CASE...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
doktorenko
Inviato: 7/10/2009 10:31  Aggiornato: 7/10/2009 10:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Tuzzosan:
Ah lascia stare l'informatica che è meglio: IF...OR...ELSE non esiste e le operazioni logiche sono quelle che ha detto LoneWolf58 AND OR


Qui ci troviamo di fronte al XOR, o Berlusconi o DB, uno che li difendesse entrambi è introvabile

LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 10:39  Aggiornato: 7/10/2009 10:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: doktorenko Inviato: 7/10/2009 10:31:28
...
Qui ci troviamo di fronte al XOR, o Berlusconi o DB, uno che li difendesse entrambi è introvabile
in questo caso (riferendoci agli "individui") io sarei più sulla posizione NOR
Ma credo che stiamo finendo un pochino OT

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
sasha
Inviato: 7/10/2009 10:46  Aggiornato: 7/10/2009 10:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
ma come tuzzo mi scivoli su così poco : IF berlusca non è un mafioso OR un pedofilo ELSE è un imbroglione .

if (x > 10) {
my_variable = 'foo';
}
else {
my_variable = 'bar';
}
da wikipedia english.

infosauro
Inviato: 7/10/2009 10:48  Aggiornato: 7/10/2009 10:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Raga, state inserendo troppi martelli Con tutto questo casino non riesco a riposare...

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Stefo
Inviato: 7/10/2009 10:53  Aggiornato: 7/10/2009 10:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Se questi sono i fatti, mi chiedo se e come sia possibile che lo smacco indubitabilmente subito dalla CIR ad opera di Formenton venga risarcito causando analogo - e forse maggiore - danno alla Fininvest.


Ehm...ti ringrazio per la tua concisa ricostruzione dei fatti anche se alquanto schematica (ci sono interi libri che ne parlano, se vuoi ti indico i titoli). Il dato che sembra sfuggirti, e di cui qui si dibatte, è che la Fininvest ha PAGATO un giudice perché emettesse un parere ad essa favorevole. Evidentemente temeva di non aver ragione. E comunque, a prescindere dal merito del contendere, corrompere dei giudici non è esattamente quello che uno si aspetterebbe dal miglior Presidente del Consiglio degli ultimi centocinquant'anni, o no?

Stefo
Inviato: 7/10/2009 11:01  Aggiornato: 7/10/2009 11:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
x Nap:
Marina Petrella, Casimirri, Lollo, Grillo , Scattone, Ferraro, Paolo Persichetti, Cesare Battisti etc etc etc (!!) sono GIUSTAMENTE a spasso e la legge è uguale per tutti, come dici tu

Non capisco proprio cosa c'entri quest'accozzaglia di nomi buttati lì a caso con Berlusconi che vuol essere messo al di sopra della legge. Cesare Battisti, Scattone e Ferraro, a esempio sono stati conndannati. O forse vuoi dire che erano innocenti? Boh..poi Grillo?? A Lollo hanno dato sedici anni ed è scappato, come Battisti e la Petrella. Fammi capire cosa intendi, perché mi sfugge.

Tollani
Inviato: 7/10/2009 11:03  Aggiornato: 7/10/2009 11:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Avvocato/Deputato Ghedini: «La legge è uguale per tutti ma non sempre lo è la sua applicazione».

et voilà il pensiero imperante di berlusconi e dei berluscones...
Penso che con questa dichiarazione, come ben evidenzia redna nel suo post sopra, il cavaliere oltra ad essere nudo si sta scavando la fossa con le mani dei suoi piu' stretti collaboratori...
ed intanto il pdl scricchiola

LaSampa: la tesi del golpe contro il premier divide il pdl

piano con i martelli che infosauro deve riposare.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 11:08  Aggiornato: 7/10/2009 11:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sasha, cerchiamo di chiudere l'OT
ribadisco IF...OR...ELSE... non è un'operazione logica.
Forse tu volevi scrivere IF(...OR...)ELSE... ma ti renderai conto che sono cose diverse (non menziono ELSEIF per non complicarti troppo la vita) e comunque non si tratta ancora di operazione logica.
Le operazione logiche base sono AND OR e NOT. con la combinazione di queste puoi ottenere ad esempio la XOR citata da doktorenko
Nell'esempio di wikipedia che citi dove sarebbe l'OR? Se il tuo bagaglio informatico si ferma a Wiki allora lascia perdere.

Adesso possiamo continuare a parlare del fatto che Berlusconi chiami in causa le istituzioni solo quando gli pare?

Stefo
Inviato: 7/10/2009 11:09  Aggiornato: 7/10/2009 11:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Vi ricordo che le leggi esistono per tutelare tutti noi, e che siamo tutti uguali di fronte alla legge.




Il che è un modo non tanto velato per comunicare alle persone: "vi fottiamo e ri-fottiamo...e non contenti ve lo facciamo anche sapere".
Il prossimo passo da aspettarsi sarebbe il passaggio dalla forma verbale ad una scritta, rigorosamente autografata con la X, di questa pratica democratica, per un procedimento più "legale e durevole".

Ok. I potenti ci fottono comunque. Ma addirittura che ci fottano e che vogliano pure avere ragione, questo no. Se mettiamo in discussione anche l'ormai sputtanato primato della legge, la merda finisce con il coprirci del tutto.

mangog
Inviato: 7/10/2009 11:15  Aggiornato: 7/10/2009 11:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mi sto chiedendo quanto sia estesa ed articolata la capacità interpretativa di un giudice, potenzialmente corrotto, nel leggere gli atti. Legge la -e- al posto degli -o- ? O usa un dizionario tutto suo dal quale pesca il nuovo significato delle parole ?
Certamente ci sono dei casi in cui la linea di demarcazione non è sempre così evidente e pertanto il giudice INTERPRETA ( ci sono dei casi giuridici di cui sono certo dove il giudice non può interpretare un bel tubo ma solo applicare la legge ) ma il fatto stesso che il giudice debba interpretare è indice che nel nostro sistema legislativo qualcosa non funziona. Sarebbe ora di riformare il codice civile ed anche quello penale al fine di evitare, tanto per dare un 'esempio, che colui che ha assasinato la propria fidanzata possa dopo solo 6 anni di galera trovarsi libero e bello e pronto a rifarsi una vita.

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 11:22  Aggiornato: 7/10/2009 11:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Mangog:
Mi sto chiedendo quanto sia estesa ed articolata la capacità interpretativa di un giudice, potenzialmente corrotto, nel leggere gli atti. Legge la -e- al posto degli -o- ? O usa un dizionario tutto suo dal quale pesca il nuovo significato delle parole ?
Certamente ci sono dei casi in cui la linea di demarcazione non è sempre così evidente e pertanto il giudice INTERPRETA ( ci sono dei casi giuridici di cui sono certo dove il giudice non può interpretare un bel tubo ma solo applicare la legge ) ma il fatto stesso che il giudice debba interpretare è indice che nel nostro sistema legislativo qualcosa non funziona. Sarebbe ora di riformare il codice civile ed anche quello penale al fine di evitare, tanto per dare un 'esempio, che colui che ha assasinato la propria fidanzata possa dopo solo 6 anni di galera trovarsi libero e bello e pronto a rifarsi una vita.


Quanto sia interpretabile la legge non è colpa dei giudici ma di chi la scrive. Non si può certo pretendere che la legge sia perfetta. Per ovviare al problema esistono i tre gradi di giudizio. Sicuramente sfoltire i codici tagliando emendamenti, eccezioni, cavilli vari sarebbe utile.

Stefo
Inviato: 7/10/2009 11:24  Aggiornato: 7/10/2009 11:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
x Mangog. Sono d'accordo con te sull'eccessiva mitezza delle pene per crimini tanto gravi. Invece il fatto che il giudice debba interpretare una legge è insito nel fatto che la legge ha un carattere generale e che poi vada applicata alle varie fattispecie.

sigmatau
Inviato: 7/10/2009 11:33  Aggiornato: 7/10/2009 11:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Stefo : ... il dato che sembra sfuggirti, e di cui qui si dibatte, è che la Fininvest ha pagato un giudice perché emettesse una sentenza ad essa favorevole...

Caro il mio bello Stefo...
... il dato che sembra sfuggire a te ma non a chi ha un minimo di conoscenza e competenza della questione è la differenza tra i reati di corruzione semplice [art. 318 CP...] e corruzione in atti giudiziari [art. 319 CP...]. Berlusconi a la Fininvest sono usciti per avvenuta prescrizione dal 'Lodo Mondadori' in quanto il giudice ha valutato che si poteva al più dimostrare che Vittorio Metta aveva da essi ricevuto denaro [corruzione semplice...] mentre non era il alcun modo dimostrabile che avesse 'condizionato in maniera determinante' la sentenza del gennaio 1991 [corruzione in atti giudiziari...] in quanto detta sentenza era stata emessa all'unanimità dal collegio giudicante formato da tre membri...

Se posso darti un modesto consiglio il consiglio è questo: prima di sparare altre 'perle' che non depongono molto in tuo favore faresti meglio a documentarti, per esempio leggendo i precedenti post di questo stesso thread o anche l'articolo seguente...

http://it.notizie.yahoo.com/4/20091006/tts-oittp-lodo-mondadori-sentenza-ca02f96.html

saluti!...

---------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
doktorenko
Inviato: 7/10/2009 11:37  Aggiornato: 7/10/2009 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
in python:
MAFIA=1
SATIRISMO=2
LADROCINIO=4

BERLUSCONI=?

print (BERLUSCONI & LADROCINIO) or (BERLUSCONI & MAFIA) or (BERLUSCONI & SATIRISMO)


questo programma funziona come la magistratura nei confronti di B, valuta l'espressione finché non trova una colpa, a quel punto si ferma e stampa l'accusa.

sitchinite
Inviato: 7/10/2009 11:44  Aggiornato: 7/10/2009 11:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/6/2007
Da: Roma - Pomezia
Inviati: 3270
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@TOLLANI:

"Citazione:

Avvocato/Deputato Ghedini: «La legge è uguale per tutti ma non sempre lo è la sua applicazione».


et voilà il pensiero imperante di berlusconi e dei berluscones...
Penso che con questa dichiarazione, come ben evidenzia redna nel suo post sopra, il cavaliere oltra ad essere nudo si sta scavando la fossa con le mani dei suoi piu' stretti collaboratori...
ed intanto il pdl scricchiola"

al di la delle considerazione e dei gusti personali Ghedini ha detto una sacrosanta verità, la legge é la stessa per tutti ma l' applicazione no.
Quando Scalfaro fu accusato di prendere fondi neri non si indagò nemmeno, chi lo accusò fu processato per 'attentato alle cariche costituzionali'. Una cosa vergognosa.
L' atteggiamento nei confronti di berlusconi e altri é stato (fortunatamente) diverso.
Lui i processi ha dovuto evitarli (alcuni) o affrontarli (altri) e nessuno é stato processato con il reato contestato agli accusatori di Scalfaro.

Evidente che la applicazione della legge cambiaa seconda dei tempi, dei luoghi, degli imputati, del colore politico dei magistrati, etc.

Redazione
Inviato: 7/10/2009 11:52  Aggiornato: 7/10/2009 11:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
SASHA: "Massimo non credo che tu abbia bisogno di essere imboccato col cucchiaiino"

Se te l'ho chiesto, è perchè non ho capito il tuo post.

Spiegami perfavore la tua critica, e ti rispondo.

Se sei rimasto "letteralmente allibito" da quello che ho scritto, ci terrei a saperne il motivo.

LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 11:55  Aggiornato: 7/10/2009 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: sigmatau Inviato: 7/10/2009 11:33:19
Tutto corretto quello che riporti... ma ci sono delle cose che non mi convincono.
A parte il fatto che, naturalmente, si può (o si dovrebbe) condannare qualcuno solo qualora se ne possa "provare" la colpevolezza, tu come giudichi il fatto che...
Citazione:
dai registri della Corte d’appello emerge che Metta depositò la motivazione (168 pagine) il 15 gennaio ’91: il giorno dopo della camera di consiglio. Un’impresa mai riuscita a un giudice, né tantomeno a lui, che impiegava 2-3 mesi per sentenze molto più brevi. Evidente che quella era stata scritta prima che la Corte decidesse.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
etrnlchild
Inviato: 7/10/2009 11:59  Aggiornato: 7/10/2009 11:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non mi stupirei se la difesa di B. se ne uscisse con frasi del tipo "La corruzione si e' resa necessaria per il bene del paese e per liberarlo definitivamente dai comunisti", e la folla dei menomalechesilvioc'e' applaudire raggiante.

Ho paura che ormai abbiamo raggiunto questo livello.

Il discorso poi dell'intrigo internazionale per colpire il premier non piu' "allineato", che potrebbe tranquillamente starci tutto, non toglie nulla alla eventuale responsabilita' del singolo.

Piu' che trovare o inventare motivazioni per demolirlo, ora che non e' piu' in sintonia con l'oltreoceano, semplicemente non fanno piu' niente per salvarlo.

Altra considerazione, cosa porterebbe B. a suicidarsi politicamente prendendo decisioni che dispiacciono agli USA? O forse sotto sotto ha manie di grandezza e di dominio insieme all'amico Putin?

Sentendo parlare il nostro non puo' non trasparire una certa tendenza alla megalomania e alla costante autocelebrazione.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 11:59  Aggiornato: 7/10/2009 12:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ sitchinite
al di la delle considerazione e dei gusti personali Ghedini ha detto una sacrosanta verità


ha detto le cose come stanno, non come dovrebbero essere. Peccato che lui intendesse che le cose debbano essere così: quindi per lui è giusto che la magistratura faccia un po' come gli pare.


Sigmatau:
Caro il mio bello Stefo...
... il dato che sembra sfuggire a te ma non a chi ha un minimo di conoscenza e competenza della questione è la differenza tra i reati di corruzione semplice [art. 318 CP...] e corruzione in atti giudiziari [art. 319 CP...]. Berlusconi a la Fininvest sono usciti per avvenuta prescrizione dal 'Lodo Mondadori' in quanto il giudice ha valutato che si poteva al più dimostrare che Vittorio Metta aveva da essi ricevuto denaro [corruzione semplice...] mentre non era il alcun modo dimostrabile che avesse 'condizionato in maniera determinante' la sentenza del gennaio 1991 [corruzione in atti giudiziari...] in quanto detta sentenza era stata emessa all'unanimità dal collegio giudicante formato da tre membri...

Se posso darti un modesto consiglio il consiglio è questo: prima di sparare altre 'perle' che non depongono molto in tuo favore faresti meglio a documentarti, per esempio leggendo i precedenti post di questo stesso thread o anche l'articolo seguente...

http://it.notizie.yahoo.com/4/20091006/tts-oittp-lodo-mondadori-sentenza-ca02f96.html

saluti!...


Scusa Sigmatau, mi piacerebbe sapere tu come la pensi.
Per te è corretto che se corrompo un giudice con lo scopo di influenzare una sentenza giuridica io venga accusato di corruzione semplice e non di corruzione in atti giudiziari?

Tollani
Inviato: 7/10/2009 12:09  Aggiornato: 7/10/2009 12:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
sitchinite: Evidente che la applicazione della legge cambiaa seconda dei tempi, dei luoghi, degli imputati, del colore politico dei magistrati, etc.

e questo è (purtroppo) un dato di fatto, che in italia non è mai mancato, quindi il cavaliere non invochi le istituzioni solo quando gli fa comodo, ma si faccia processare insieme al suo socio Mills (perchè è per questo il lodo - uso improprio delle parole...!!! - alfano) e se ne uscirà pulito (E NON PRESCRITTO) allora tante scuse.

poi per quanto riguarda il lodo (uso un po' piu' corretto dei termini) mondadori, come mai lui strepita che è un attacco ad orologeria nei suoi confronti, contro il governo dei cittadini (puah ) quando per anni si è prodigato nel farci sapere che lui non c'entrava piu' niente con l'azienda che aveva fondato...? mica è a lui la multa, o al governo che presiede... è ad una ditta privata, che ha corrotto un giudice per avere dei favori...

poi se l'avvocato difensore è amico d'infanzia del cavaliere ed è parlamentare nel partito del cavaliere, se lo ha difeso in molti procedimenti... questo non deve far dimenticare che la sentenza colpisce un'azienda con la quale lui non ha piu' NIENTE A CHE FARE... poi discutiamo del merito della sentenza, della sua correttezza o meno...

ma lui non DEVE c'entrare... altrimenti le sue parole non valgono proprio niente...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Stefo
Inviato: 7/10/2009 12:18  Aggiornato: 7/10/2009 12:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sigmatau:

Caro il mio bello Stefo...
... il dato che sembra sfuggire a te ma non a chi ha un minimo di conoscenza e competenza della questione è la differenza tra i reati di corruzione semplice [art. 318 CP...] e corruzione in atti giudiziari [art. 319 CP...]. Berlusconi a la Fininvest sono usciti per avvenuta prescrizione dal 'Lodo Mondadori' in quanto il giudice ha valutato che si poteva al più dimostrare che Vittorio Metta aveva da essi ricevuto denaro [corruzione semplice...] mentre non era il alcun modo dimostrabile che avesse 'condizionato in maniera determinante' la sentenza del gennaio 1991 [corruzione in atti giudiziari...] in quanto detta sentenza era stata emessa all'unanimità dal collegio giudicante formato da tre membri...

Se posso darti un modesto consiglio il consiglio è questo: prima di sparare altre 'perle' che non depongono molto in tuo favore faresti meglio a documentarti, per esempio leggendo i precedenti post di questo stesso thread o anche l'articolo seguente...

Caro il mio bel Sigmatau , secondo te se Berlusconi ha commesso corruzione semplice o in atti giudiziari fa differenza ai fini di questa discussione? E il giudice ha ricevuto soldi perché gli era irresistibilmente simpatico, o perché faceva parte del collegio giudicante del Lodo Mondadori? Comunque ho già spiegato che non è tanto il merito della questione che ci interessa (cioè se il tentativo di corruzione abbia poi avuto effetti nella sentenza), quanto ovviamente il metodo (corrompere i giudici per avere vantaggi di qualsiasi genere). Tanto poi arriva San Prescrizione che lava i peccati del mondo...

sigmatau
Inviato: 7/10/2009 12:24  Aggiornato: 7/10/2009 13:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
TuzzoSan: ... scusa sigmatau, mi piacerebbe sapere tu come la pensi... per te è corretto che se corrompo un giudice con lo scopo di influenzare una sentenza giuridica io venga accusato di corruzione semplice e non di corruzione in atti giudiziari?...

Caro il mio 'Tuzzo'...
... come la penso io importa poco, importa più quello che stabilisce il Codice Penale. Tanto per cominciare suggerirei di consultare la voce seguente...

http://it.wikipedia.org/wiki/Corruzione

Definizione di corruzione: condotta propria del pubblico ufficiale che riceve, per sé o per altri, denaro od altre utilità che non gli sono dovute.

Very well!... ciò significa, a scanso di equivoci, che se elargisco in dono ad un pubblico ufficiale anche un pacchetto di sigarette commetto reato di corruzione. Se non è dimostrato che questo pubblico ufficiale ha compiuto un illecito che poi si è risolto a mio favore allora si tratta di corruzione semplice e me la cavo con non più di cinque anni. Se invece quello ha combinato qualche 'porcheria' che si è risolta a mio vantaggio allora sono c... Nel caso il tizio sia un magistrato il reato è corruzione in atti giudiziari. Nel caso specifico un giudice [non io...] ha decretato che la 'corruzione in atti giudiziari' espletata da Berlusconi nei confronti di Metta non poteva essere provata e pertanto ha prosciolto l'imputato perchè l'eventuale reato sarebbe stato comunque prescritto. In pratica ciò significa che il problema dell'eventuale passaggio di denaro da Finivest a Metta non è mai stato neppure posto e men che mai 'dimostrato'...

Elementare Tuzzo!...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
tccom
Inviato: 7/10/2009 12:27  Aggiornato: 7/10/2009 12:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@REDNA

Citazione:
le tessera gliela danno solo alle persone che appartengono alla loggia massonica dopo un determinato rito. La P2 era una loggia massonica coperta da palazzo giustiniani...e nessuno REGALAVA nulla e tanto meno la mandava a casa. Ma sarebbe ora che invece di sparar cazzate qualcuno si mettesse ad informarsi per bene e non fare delle pessime figure!


allibbisco....

davvero non hai capito che facevo ironia?

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
tccom
Inviato: 7/10/2009 12:30  Aggiornato: 7/10/2009 12:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@SIGMATAU
Citazione:
il dato che sembra sfuggire a te ma non a chi ha un minimo di conoscenza e competenza della questione è la differenza tra i reati di corruzione semplice [art. 318 CP...] e corruzione in atti giudiziari [art. 319 CP...]. Berlusconi a la Fininvest sono usciti per avvenuta prescrizione dal 'Lodo Mondadori' in quanto il giudice ha valutato che si poteva al più dimostrare che Vittorio Metta aveva da essi ricevuto denaro [corruzione semplice...] mentre non era il alcun modo dimostrabile che avesse 'condizionato in maniera determinante' la sentenza del gennaio 1991 [corruzione in atti giudiziari...] in quanto detta sentenza era stata emessa all'unanimità dal collegio giudicante formato da tre membri...


ma caro Sigmatau,

ti rendi conto che DAL PUNTO DI VISTA POLITICO E MORALE, se è stata corruzione semplice o in atti giudiziari, alle persone INTELLETTUALMENTE ONESTE....

NON DOVREBBE FREGARE UN BENEAMATO CAZZOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Pyter
Inviato: 7/10/2009 12:34  Aggiornato: 7/10/2009 12:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
-------
La cifra di 400 milioni relativa al tentativo del premier S. B. di corrompere il giudice Metta sembra fosse destinata ad altro che il lodo mondadori. Lo rivela un'inchiesta condotta in parallelo dalla magistratura che sarebbe culminata con l'acquisizione di un nastro di fondamentale importanza nel quale vi sarebbe incisa una comunicazione avvenuta, sempre secondo gli investigatori, tra un non meglio identificato S.B. ( Silver Brain in codice ) e la segreteria telefonica del Meta stesso. Secondo gli esperti l'errore sarebbe stato causato da un inceppamento della stessa linea telefonica che ha causato un errore nella segreteria automatica dell'ufficio del giudice.
Ecco in anteprima esclusiva il dialogo che si è svolto quel giorno:

SB = Silver Brain
ST = Segreteria telefonica


SB - Pronto, studio Metta?
ST - Qui la segreteria telefonica del Dottor Metta. Se volete lasciare un messaggio parlate subito dopo che avrò pronunciato la parola Metta.
SB - Allora ... venti milioni?
ST - Metta...
SB - Quaranta milioni?
ST - Metta...
SB - Cento milioni?
ST - Metta...
SB - Duecento...
ST - Metta....
SB - ...AZZ...Facciamo quattrocento...Ma quanto mi costa questa escort?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
masmor
Inviato: 7/10/2009 12:37  Aggiornato: 7/10/2009 12:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2008
Da: pianeta verde
Inviati: 66
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
SASHA:

"propaganda sinistroide devo dedurre che abbia volutamente buttato giù il pezzo con l'intento di diffamare Berlusconi come se non bastasse la canea che si è scatenata da più mesi ubbidendo alle direttive dei poteri ultranazionali
[...]ma ci siamo dimenticato quello che sono stati capaci di fare i "sinistri" durante i loro disgoverni?[...]per rendersi conto delle vere motivazioni che stanno dietro a queste manovre che vanno dal pettegolezzo becero ad accostamenti velati circa responsabiltà avvenimenti tragici accaduti in italia come le stragi i fatti di mafia , tutta colpa di berlusconi."


sono sbalordito. con saccenza accusi, sibilli, pontifichi sul tema e non sei che il riassunto della propaganda berlusconiana, che tu lo voglia di proposito o meno. "propaganda sinistroide", "quello che hanno fatto i sinistri", "pettegolezzo becero,..." ma ci sei o ci fai il berluscones!?!

qui nessuno ha mai difeso la sinistra italiana, nessuno attacca Berlusconi per difendere la sinistra.questa è una tipica mentalità alla Gasparri. riguardo alle puttane, alla mafia, alla p2, ai disastri ambientali, economici, etici, ai danni causati al precario "sistema democratico", non si tratta di pettegolezzi, ma di accuse e sentenze provate, aggirate solo grazie ai soldi-sporchi- ed alle leggi dedicatesi. l'articolo commentava un deprorevole atteggiamento berlusconiano, cosa che non hai compreso, e reincarni.


ottima l'osservazione di phobos. la sinistra è già stata giustamente affossata dai suoi elettori. il problema sono i berluscones della prima edell'ultima ora - che magari giustificano a stessi la propaganda SUBITA dietro intellettualismi del tipo "io so cosa fu il britannia"-.

che ci sia un potere sovranazionale -il peggior potere esistente- che voglia tirar giù berlusconi lo riconosco, ma questo non mi fa perder la lucidità nel commentare sul "nostro".

penso a chi si sta attaccando ai cavilli giudiziari per difendere l'infame, e lo fa proprio accusando i giudizi di utilizzare i cavilli giudiziari per perseguitare il povero salvatore della patria. riprendetevi, o spegnete la tv che senza accorgevene subite - o ci siete...-. guardate ai fatti, come è entrato in politica? perchè? di chi era amico? cosa ha fatto? c'è o meno un giudice corrotto?

doktorenko
Inviato: 7/10/2009 12:43  Aggiornato: 7/10/2009 12:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
ma caro Sigmatau,

ti rendi conto che DAL PUNTO DI VISTA POLITICO E MORALE, se è stata corruzione semplice o in atti giudiziari, alle persone INTELLETTUALMENTE ONESTE....


In Italia non esiste un garante della moralità come in Iran, ad esempio, lo preferiresti?

Chi ha votato Berlusconi ha fatto le sue valutazioni, non ti preoccupare ...

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 12:43  Aggiornato: 7/10/2009 12:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Scusa Sigmatau,
ma a me interessava sapere cosa ne pensassi tu. Al massimo rispondimi "quel che penso io non ti riguarda" mica sei obbligato a dirmelo, ci mancherebbe.

Ma adesso sostieni che Metta non sia neppure stato corrotto?
Allora per cosa è stato condannato assieme a Previti, Pacifico e Acampora?

doktorenko
Inviato: 7/10/2009 12:48  Aggiornato: 7/10/2009 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Scusa Sigmatau,
ma a me interessava sapere cosa ne pensassi tu. Al massimo rispondimi "quel che penso io non ti riguarda" mica sei obbligato a dirmelo, ci mancherebbe.

Ma adesso sostieni che Metta non sia neppure stato corrotto?
Allora per cosa è stato condannato assieme a Previti, Pacifico e Acampora?


Mi sembra che lui dica che non esiste il nesso tra la dazione e la sentenza favorevole, questo non esclude la corruzione, cioè un singolo giudice corrotto su tre non può cambiare una sentenza in cui gli altri due, non corrotti, sono concordi.

Stefo
Inviato: 7/10/2009 12:49  Aggiornato: 7/10/2009 12:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Quindi, Doktorenko, se ho capito bene, sei favorevole alla corruzione dei giudici come metodo di lotta e di governo...

doktorenko
Inviato: 7/10/2009 12:50  Aggiornato: 7/10/2009 13:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Da quando Berlusconi è al governo mi sembra invece non abbia più commesso dei reati

comunque parlavo di moralità., non di legalità, per quest'ultima il garante c'è.

EDIT: ho trovato un articolo molto interessante:

Il nesso causale nella responsabilità civile

sasha
Inviato: 7/10/2009 13:01  Aggiornato: 7/10/2009 13:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
tanto per non lasciare senza risposta : i termini OR,AND,NOT furono introdotti per la prima volta nella logica dal matematico Boole. Nel tempo gli studiosi hanno introdotto altri simboli come NAND,NOR,XOR,IF,ELSE,THEN(non includo ELSEIF che non è altro che ELSE IF senza spazio) nel linguaggio logico di conseguenza questi sono tutti termini di ugual valore in un linguaggio di programmazione quindi:

if (#berlusconi="ladro" ) {
++contfalsità;
}
or
if (#berlusconi="puttaniere" ) {
++contfalsità;}
else {
++contfalsità;
}

a parte le graffe dovrebbe essere un esempio valido di programma.

per tornare a bomba ,premesso che a me non mi può fregar de meno se il conto cc di berlusconi subirà o meno un salasso, vorrei che si uscisse da questa allucinazione e ritornare coi piedi per terra : ma vi sembra mai possibile che un "giudice" possa decidere della vita e visto i tempi che corrono della morte di qualcuno fra centinaie di persone che potrebbero rimanere senza lavoro-se mediaset fallisse-. Questo travet si è portato i compiti a casa per stilare le sue 140 pagine scritte peraltro in un cattivo italiano secondo il gergo burocratico; a me il termine "monocratico" richiama alla mente l'idea del trono regale: che sia costui un novello Re Sole? Già circola il ritratto del suo viso pensoso nella posa classica con la manina che sostiene il mento mi sovviene il ricordo di altri campioni di qualche anno fà divenuti star dello spettacolo mediatico vi dice niente "mani pulite" ?

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 13:05  Aggiornato: 7/10/2009 13:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

doktorenko
Mi sembra che lui dica che non esiste il nesso tra la dazione e la sentenza favorevole, non esclude la corruzione, cioè un singolo giudice corrotto su tre non può cambiare una sentenza in cui gli altri due, non corrotti, sono concordi.


ok questo l'ho capito. Non sono d'accordo ma ho capito.
Lui però ha detto

In pratica ciò significa che il problema dell'eventuale passaggio di denaro da Finivest a Metta non è mai stato neppure posto e men che mai 'dimostrato'...


Il mio scopo è conoscere la sua opinione sulle sentenze, tutto qui.

Da quando Berlusconi è al governo mi sembra invece non abbia più commesso dei reati
Per quanto ne possiamo sapere....

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 13:07  Aggiornato: 7/10/2009 13:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
tanto per non lasciare senza risposta : i termini OR,AND,NOT furono introdotti per la prima volta nella logica dal matematico Boole. Nel tempo gli studiosi hanno introdotto altri simboli come NAND,NOR,XOR,IF,ELSE,THEN(non includo ELSEIF che non è altro che ELSE IF senza spazio) nel linguaggio logico di conseguenza questi sono tutti termini di ugual valore in un linguaggio di programmazione quindi:

if (@berlusconi="ladro" ) {
+@contfalsità;
}
or
if (@berlusconi="puttaniere" ) {
+@contfalsità;}
else {
+@contfalsità;
}

è un esempio valido di programma.


sasha smettila di farti del male...

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 13:14  Aggiornato: 7/10/2009 13:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
per tornare a bomba ,premesso che a me non mi può fregar de meno se il conto cc di berlusconi subirà o meno un salasso, vorrei che si uscisse da questa allucinazione e ritornare coi piedi per terra : ma vi sembra mai possibile che un "giudice" possa decidere della vita e visto i tempi che corrono della morte di qualcuno fra centinaie di persone che potrebbero rimanere senza lavoro-se mediaset fallisse-. Questo travet si è portato i compiti a casa per stilare le sue 140 pagine scritte peraltro in un cattivo italiano secondo il gergo burocratico; a me il termine "monocratico" richiama alla mente l'idea del trono regale: che sia costui un novello Re Sole? Già circola il ritratto del suo viso pensoso nella posa classica con la manina che sostiene il mento mi sovviene il ricordo di altri campioni di qualche anno fà divenuti star dello spettacolo mediatico vi dice niente "mani pulite" ?

Mai sentito parlare di appello? Cassazione?

"Mani Pulite"? Quelle povere anime innocenti che sono state accusate ingiustamente?
Probabilmente le accuse erano mirate (purtroppo non ne hanno fatto fuori abbastanza), ma non vuol dire sbagliate. Non piango di certo per loro. Mi dispiace che la maggiorparte di loro uscita dalla porta stia rientrando dalla finestra.

hi-speed
Inviato: 7/10/2009 13:15  Aggiornato: 7/10/2009 13:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
doktorenko
Inviato: 7/10/2009 13:16  Aggiornato: 7/10/2009 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
TuzzoSan
ok questo l'ho capito. Non sono d'accordo ma ho capito.


Qui non c'e' bisogno di essere d'accordo, è una valutazione statistico/matematica che il tribunale è tenuto a rispettare nel valutare il nesso causale.

Se avessero deciso diversamente si sarebbero dovuti riscrivere i libri di fisica e statistica.

Leggi qua http://www.avvocatinteam.com/?q=node/181

uno stralcio ... A mò di premessa il Giudice Nomofilattico conferma la struttura bifasica della causalità civile ...

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 13:25  Aggiornato: 7/10/2009 13:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Qui non c'e' bisogno di essere d'accordo, è una valutazione statistico/matematica che il tribunale è tenuto a rispettare nel valutare il nesso causale.

Se avessero deciso diversamente si sarebbero dovuti riscrivere i libri di fisica e statistica.


Bella la battuta, peccato che l'essere umano sia influenzabile o sostieni che tra di loro i tre giudici non abbiano mai parlato?

EDIT: doktorenko, mi arrendo. ignora questo post. ho sbroccato

doktorenko
Inviato: 7/10/2009 13:36  Aggiornato: 7/10/2009 13:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@TuzzoSan

Secondo il tribunale no, ricorda che la verità processuale non corrisponde necessariamente a quella del mondo reale.

Stabilito che gli altri due giudici non erano corrotti, magari perché è impossibile dimostrare altrimenti, viene a mancare l'accusa di corruzione più grave mentre rimane quella sempice.

Comunque del processo non conosco i particolari, né so di diritto penale/civile in generale, stavo solo cercando di fare un ragionamento.

PikeBishop
Inviato: 7/10/2009 13:39  Aggiornato: 7/10/2009 23:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
In Inghilterra si sta godendo alla grande, non era mai successo di poter prendere cosi' per il culo gli italiani senza che avessero alcuna possibilita' di difesa o scusanti.

Times Online:

I legali di Berlusconi usano la difesa de "La Fattoria degli Animali" richiedendo di mantenerlo al di sopra della legge

Citazione:
Nel suo discorso alla Corte Costituzionale Gaetano Pecorella, uno dei quattro legali che rappresentano il Signor Berlusconi, ha detto che il Primo Ministro non puo' piu' essere considerato allo stesso modo di altri politici.

"Egli non e' piu' ' primo tra pari', ma dovrebbe essere considerato 'primo al di sopra dei pari' "ha detto alla corte.


GRASSE RISATE IN SALA!

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
sasha
Inviato: 7/10/2009 13:48  Aggiornato: 7/10/2009 13:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
x TuzzoSan corretto va bene così?

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 13:50  Aggiornato: 7/10/2009 13:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

doktorenko
Secondo il tribunale no, ricorda che la verità processuale non corrisponde necessariamente a quella del mondo reale.


aspetta! mi sto ancora riprendendo da link di prima e devo ancora mangiare.

E' vero, ma il fatto che non siano corrotti non significa che non siano influenzati dalle parole o dalle azioni del terzo corrotto.
Se viene stabilito che una sentenza debba essere emessa da un collegio di tre giudici immagino che si presupponga la loro imparzialità. Quindi se per una sentenza giusta (giuridicamente parlando) servono tre giudici imparziali che tipo di sentenza potrà mai essere una sentenza uscita da un collegio di due giudici imparziali + uno corrotto?

redna
Inviato: 7/10/2009 13:50  Aggiornato: 7/10/2009 14:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Ma adesso sostieni che Metta non sia neppure stato corrotto? Allora per cosa è stato condannato assieme a Previti, Pacifico e Acampora?


Metta non è stato corrotto, è stato pagato al fine di corrompere il processo

Ed è proprio a partire dall’anno 1990 che il giudice Metta diventa “improvvisamente” molto ricco, iniziando a versare, sui conti correnti bancari a lui riconducibili, sempre più consistenti somme di denaro, tutte rigorosamente in banconote da 50.000 o 100.000 lire; o anche a disporre di altre ingenti somme che neppure transitano dai suoi rapporti bancari conosciuti, ma che improvvisamente “appaiono” tra le mani dell’imputato. Sulla base della documentazione in atti risulta in modo inequivocabile che l’allora giudice Metta ebbe a versare sui suoi conti correnti, nell’ arco di poco più di due anni, ben 619 milioni di lire in contanti; somma alla quale bisogna aggiungere quella di altri 400 milioni di lire non transitata sui suoi conti correnti e utilizzata nell’Aprile del 1992 per pagare la caparra relativa all’ acquisto di un appartamento in Roma, intestato alla figlia Sabrina. Non solo: anche buona parte dei lavori di ristrutturazione di questo appartamento e di altre unità immobiliari nella disponibilità dell’ imputato risultano pagati, come si vedrà, con somme di denaro contante non prelevate dai conti correnti bancari, ma apparse, anch’ esse, nella improvvisa disponibilità dell’imputato.

Link....

Si è poi già evidenziato come – con particolare riferimento all’anno 1990 – numerosi siano i casi di contemporaneo versamento di denaro contante in Italia sui conti di Metta, Previti e Pacifico (cfr. capitolo movimentazioni finanziarie Imi-Sir). Ma le disponibilità di Metta non transitano tutte per i suoi conti correnti accesi presso diversi istituti di credito : certamente l’ imputato può fare affidamento su altri cospicui fondi altrove occultati .

Movimenti finanziari riconducibili al lodo Mondadori

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Tollani
Inviato: 7/10/2009 13:51  Aggiornato: 7/10/2009 13:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
sasha: vi dice niente "mani pulite".?


CERTO QUESTO...!!!

da Wikipedia...

Nel 1994, il Governo Berlusconi I inviò degli ispettori per indagare su eventuali scorrettezze commesse dai magistrati della Procura di Milano, tra cui quelli del pool di Mani pulite. Nella loro relazione finale, presentata il 15 maggio 1995, gli ispettori del governo Berlusconi affermarono che:

« Nessun rilievo può essere mosso ai magistrati milanesi, i quali non paiono aver esorbitato dai limiti imposti dalla legge nell'esercizio dei loro poteri »
(relazione finale degli ispettori inviati dal Governo Berlusconi I, 15 maggio 1995)

ED ANCHE QUESTO (mamma mia che brutte persone erano i giudici di Mani Pulite quando facevano gola ai Berluscones...)


Subito dopo le elezioni del 27 marzo 1994, Silvio Berlusconi gli chiede di abbandonare la magistratura e di entrare a far parte del suo governo come Ministro dell'Interno[27].

Quando il Governo Berlusconi I era in formazione, ci furono una serie di incontri tra Silvio Berlusconi e Di Pietro, in virtù dei quali Berlusconi affermò che il magistrato era interessato a una posizione ministeriale in un eventuale governo del Polo[28]. Ciò non si verificò, a detta di Berlusconi, a causa dell'intervento dissuasivo di Scalfaro su Borrelli e di quest'ultimo su Di Pietro[28].

Di Pietro, invece, ha sostenuto che, pur dichiarandosi lusingato di fronte a numerosi giornalisti, non accettò perché preferiva continuare il suo lavoro di magistrato, seguendo il consiglio offertogli da Francesco Saverio Borrelli (che avrebbe rivolto, con analogo successo, lo stesso consiglio a Piercamillo Davigo, cui Ignazio La Russa avrebbe offerto il ministero della giustizia). In effetti, in quel periodo era frequente il tentativo di arricchire le squadre di governo con personaggi beniamini del pubblico in ragione del tentativo di moralizzazione politica condotto mediante il loro ruolo di pubblici accusatori[29].

Secondo quanto affermato da Cesare Previti nel 1995, a Di Pietro era stato offerto il ministero degli Interni e quest'ultimo aveva manifestato la sua disponibilità[30]. Le affermazioni di Previti contrastano con quelle fatte da Berlusconi durante l'ultima campagna elettorale e nel 1996, quando sostenne di non aver avuto il tempo di formulare l'offerta in questione, poiché Di Pietro lo aveva già messo al corrente del fatto che gli era stato sconsigliato di accettare l'offerta[28].

Nel luglio del 1995 in un interrogatorio presso la procura di Brescia circa i suoi rapporti con Di Pietro, Silvio Berlusconi riferì di aver proposto al magistrato la direzione dei servizi segreti[31][32].

Anni dopo, nella campagna elettorale del 2008, Berlusconi ha negato di aver offerto un Ministero a Di Pietro[33][34]

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 13:54  Aggiornato: 7/10/2009 13:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@PikeBishop

... e potrebbe anche funzionare ...

Tollani
Inviato: 7/10/2009 14:02  Aggiornato: 7/10/2009 14:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: TuzzoSan Inviato: 7/10/2009 13:54:42
@PikeBishop

... e potrebbe anche funzionare ...

purtroppo...!!!

cosi' pero' diventiamo Mafia, Pizza e FattoriaDegliAnimali...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
black
Inviato: 7/10/2009 14:09  Aggiornato: 7/10/2009 14:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Nel caso specifico un giudice [non io...] ha decretato che la 'corruzione in atti giudiziari' espletata da Berlusconi nei confronti di Metta non poteva essere provata e pertanto ha prosciolto l'imputato perchè l'eventuale reato sarebbe stato comunque prescritto. In pratica ciò significa che il problema dell'eventuale passaggio di denaro da Finivest a Metta non è mai stato neppure posto e men che mai 'dimostrato'...

figurati se qualcuno si poneva il problema che il giudice fosse comprato da finivest...è ovvio che è impossibile
i soldi a metta son piovuti dal cielo
è un uomo fortunato
anche silvio è stato fortunato la mondadori l'han data lui
pensa che culo
altro che superenalotto questi

qua nessuno ha corrotto nessuno questo è il libero mercato
libero mercato delle bustarelle

a_mensa
Inviato: 7/10/2009 14:11  Aggiornato: 7/10/2009 14:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ sasha delle 0,21
non so da quando ti interessi di pubbliche cose, io ho 64 anni ed ho seguito tutta l'pascesa di Berlusconi, dalla costruzione di Segrate in poi.
tanto per cominciare milano 2, la prima grande opera del nostro, è stata costruita su un'area inizialmente agricola, trasformatasi in edificabile per incanto di una giunta socialista di segrate.
i conti del sindaco e dell'assessore all'urbanistica del tempo lievitarono d'improvviso, ma non fu mai provata nessuna tangente.
resta il fatto che il Berlusca mise insieme i primi miliardi.
ma la costruzione di Milano 2 fu finanziata dalle 21 holding intestate al Berlusca.
non disse mai da dove arrivarono i tanti soldi IN CONTANTI versati sui conti di tali holding, ma sta di fatto che lui con cifra irrisoria le controllava tutte a cascata.
fai uno sforzo di fantasia e prova un po a pensare chi metterebbe milirdi in 21 holding restando SEMPRE in minoranza in ciascuna di esse.
evidentemente possedeva un sistema di controllo al di fuori di esse. probabilmente a lupara.
la provenienza diventa chiarissima quando grazie a dell'UTRI si mette in casa ad arcore il famoso stalliere mangano. che è provato da sentenze appartenere a cosa nostra.
e mi fermo qui, perchè tutta la carriera del berlusconi è costellata di atti in parte provati, in parte prescritti, in parte non più reati per intervenuta legge ad personam..
più che una persona geniale, il Berlusca è sempre e solo stata una persona con un pelo, anzi no, una pelliccia sullo stomaco, che non si è mai, e dico mai, fatto scrupolo di scavalcare leggi, regole, ed ogni disposizione del vivere sociuale, pur di raggiungere i propri scopi, guarda caso coincidenti con i propri interessi.
quel che malversando ha sopttratto alla comunità italiana, è una cifra enorme.
che poi gli italiani lo abbiano eletto, dimostra solo o una profonda ignoranza dei fatti da parte degli italiani, oppure un loro alto gradimento per chi dimostra di comportarsi "al di sopra" della legge, con astuzia, o barando non importa, ma conseguendo i risultati. Per se.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
black
Inviato: 7/10/2009 14:27  Aggiornato: 7/10/2009 14:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
quei soldi sappiam bene da dove provenivano eroina e cocaina
bisogna ripeterlo all'infinito
bisorebbe fargli i cartelli davanti a casa al berlusca

a_mensa
Inviato: 7/10/2009 14:29  Aggiornato: 7/10/2009 14:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ mangog
la caparbietà nel cercare di prevedere per legge ogni possibile risvolto, combinazione, evoluzione, ovvero di rendere le leggi precise al millimetro per evitare l'interpretazione da parte del giudice, ma solo una ragionieristica applicazione, conduce ad avere una legge che stabilisce il livello sonoro dei rasaerba (non è uno scherzo, c'è davvero qui in italia).
ma porta anche ad aver più di 50.000 leggi.
io invece auspico un codice fatto di 500 leggi, di principio o di orientamento che dir si voglia, ed il fatto di avere la possibilità di ben 3 gradi di giudizio, mi rende tranquillo contro interpretazioni "di parte" di un giudice.
la cosa che però vorrei vedere è una sospensione del conteggio della prescrizione nel caso di ricorsi, ma soprattutto una applicazione della pena DAL PRIMO GRADO DI GIUDIZIO.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
a_mensa
Inviato: 7/10/2009 14:34  Aggiornato: 7/10/2009 14:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ LoneWolf58
tu però ti sei perso il pezzo migliore, e cioè che una minuta di quella motivazione, scritta di pugno di previti, fu trovata nel suo studio durante una perquisizione per reati successivi....

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
mangog
Inviato: 7/10/2009 14:35  Aggiornato: 7/10/2009 14:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: a_mensa Inviato: 7/10/2009 14:11:53

tanto per cominciare milano 2, la prima grande opera del nostro, è stata costruita su un'area inizialmente agricola, trasformatasi in edificabile per incanto di una giunta socialista di segrate.



Invece tutte la altre zone residenziali ed industriali d'Italia cosa erano prima che il geometra comunale tracciasse con riga e compasso il confine decretando chi diventava ricco e di chi doveva continuare a seminare il sorgo ?

Questo incanto miracoloso si verifica quasi ad ogni riunione della giunta comunale dal più piccolo comune di 500 abitanti alla più grande metropoli.

C'è sempre lo stato di mezzo.. con questa cagata delle concessioni, con la mafia e relativi appalti.. tutti statali, con i fanulloni ad oltranza, con l'agenzia delle entrate ( pagate a percentuale) che si inventano le cartelle pazze e seminano terrore in ogni dove..... LO STATO DEVE ESSERE RIDOTTO AL LUMICINO.... E' LO STATO LA FONTE DI OGNI MERDATA ... dove arriva lo stato arriva la merda.

trotzkij
Inviato: 7/10/2009 14:39  Aggiornato: 7/10/2009 14:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ma non capisco, ci tenete tanto a veder rovesciato il berluska?
Perchè? Cosa credete che succederà dopo?
Non sarete più tormentati dal puttanaio belusconide, in effetti avrete pensieri più soavi da affrontare.
Una volta al potere, potrete vedere gli agenti diretti delle Banche anglostatunitensi al potere. Draghi e Montezemolo, dopo aver sproloquiato di disoccupazione e crisi, una volta al potere, al governo, assieme a qualche sciacquetta come come madia o serracchiani, prepareranno una 'manovra' per sanare le 'malefatte economiche' di berlusconi-tremonti (già m'immagino la scena), con tagli alle spese sociali e prelievi fiscali che neanche Prodi-Visco, al culmine dei loro deliri pro-europeisti, si sognavano. Altro che tassa per poter entrare in Europa del 1996 (dove poi sono entrati cani e porci).
E il branco di scimuniti antiberlusconidi, grilletti e devoti di san Dipietro da Montenero di bisaccia, urlacchieranno contro il mostro di Arcore, proprio mentre verranno inchiappettati da Monty e Drake...
Che politica faranno Rutelli e Fini? Correranno appresso a Obama-bama e al sinedrio di Zion, e questo proprio quando gli USA stanno andando a catafascio:
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=6343
Sarebbe una mossa davvero intelligente e lungimirante.
In compenso sputerete su Gheddafi, Putin e Ahmadinejad? Sono dei brutali oppressori e dittatori? Credete che il loro Gas e il loro Petrolio interessi solo al nobile popolo di rincoglioniti didietrino-grilleschi tricolorati?
Il Gas e Petrolio lo vogliono tutti: Inglesi e Americani prima di tutti.
In compenso, quando si avvicinerà la piccola era glaciale (prevista dalla NASA), vi coprirete il culo con dei plaid usati, ceduti da qualche vecchietta british, 'compassionevole' verso il popolino di affettuosi ascari. A volte gli imbecilli fanno tenerezza.
E se qualche belladdormentato pensa che verrà salvato dai principotti azzurri, Grilllo e Dipietro, dovrebbero ricordarsi il loro comportamento, al dunque. Uno s'è fatto i cazzi suoi e l'altro pure.
Il circo democratico antiberlusconide ha già dimostarto il suo valore:
Se Berlusconi invita chi cazzo vuole alla sua mansarda di stato, e va a puttane, a me non fa ne bene, ne male; se al governo ci andranno gli stessi che hanno introdotto il precariato diffuso e 'stabile', le tassazioni per sta' cazzo d'europa, una bella guerra d'aggressione (che potrebbe non essere l'ultima), allora avrò, io come tutti, qualche 'leggero fastidio'.
La legge, e ve la siete dimenticata?, che obbliga il ricorso all'emissione di assegni per valori superiori ai 100 euro, di chi era? Fatta soltanto per fare ingrassare le banche, che già soffrono la fame, come i bimbetti africani...
E non dimenticatevi i vari tentativi, portati avanti proprio dal PD e soci, di imbavagliare internet tramite certe leggi sull'informazione (a proposito di manifestazioni di minchia sulla repressione della libertà di stampa).
Gli organizzatori erano gli stessi che attaccano internet e vogliono ridurne la disponibilità.
Tronchetti Provera e Colaninno di chi sono amici?
Lapo Elkann e John Elkann di chi sono amici?
Bazoli e Profumo chi votano alle primarie?
Quante volte hanno ingannato e preso in giro il gatto Antonio e la volpe Beppe?
Per chi lavorano dalema, franceschini e bersani? Per il poppolo? Allora sono il poppolo gente come Calearo e Colaninno junior (LSE degree, so british!)?
Siete coi magistrati (puri e nobili) contro l'orco berlusca?
Ricordatevi di cosa sono capaci i inobili giudici.
Gli ufficiali della polizia e dei carabinieri di Genova ancora ringraziano sentitamente, dopo essere stati tutti allegramente assolti. O hanno avuto pene ridicole.
Questa è la magistratura fidata! Ma per chi?
Chissà quanti sprovveduti e babbei antiberluschini si stracceranno le vesti e piagnucoleranno, dopo le batoste e le legnate che Monty-Drake gli daranno in nome degli interessi bancari 'europei' e 'democratici' di Debenedetti.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
black
Inviato: 7/10/2009 14:54  Aggiornato: 7/10/2009 15:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
se il popolo si risveglia
prima manda fanculo berlusconi
poi la sinistra e tutta la sua merda
poi tutti sti giudici di merda
poi questo capitalismo di merda

i tempi sono maturi 1 italiano su 3 non arriva alla fine del mese
non ci sono piu' i soldi degli anni 70 per pagare la gente e distruggere il movimento
gli operai della fiat non vanno piu' al lavoro in alfetta
peccato per loro
quando la gente inzia a non mangiare piu'
a stomaco vuoto si ragiona male
ed a volte bene

chi conosce l'italia lo sa,quando ci incazziamo siamo bestiali
la bestia ormai è sveglia
l'incantesimo è finito
aspettiamo meta' degli italiani che non arriva alla fine del mese
e poi finalmente
andiamo a spaccare i culi
consiglio ai governanti di allenarsi con vibratori e vasellina
oppure con qualche bel trans dal cazzo duro di cui so hanno una bella passione

qua non c'è putin nè gheddaffi nè obama nè berlusconi nè bersani che tenga
i governanti autoreferenziali hanno chiuso
qua c'è solo la gente del mondo incazzata nera

audisio
Inviato: 7/10/2009 14:55  Aggiornato: 7/10/2009 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
X mangog e sigmatau:
forse vi sfugge qualcosa, il punto non è De Benedetti di cui non me ne frega nulla e che prenderei volentieri a calci in culo tanto quanto il cavaliere.
Il problema è che Berlusconi ha corrotto un giudice e questo risulta chiaramente dalle motivazioni della sentenza civile.
Infatti, il processo penale non si è potuto portare a compimento per le innumerevoli tecniche dilatorie poste in essere dal pool di azzeccagarbugli su libro paga del cavaliere.
Occorre infatti ricordare che il processo penale è caduto in prescrizione, ma la prescrizione non cancella il reato, fa sì semplicemente che l'imputato non possa essere punito, e ciò per evitare che qualcuno (vedi Polanski o Battisti) possa essere colpito a trenta-quaranta anni dai fatti.
Ma i fatti sono stati accertati e poichè la causa civile non si prescrive e poichè il giudice è tenuto a giustificare la sentenza che emette, il giudice civile nelle sue motivazioni ha dichiarato espressamente che Berlusconi HA CORROTTO un giudice, uno dei reati più gravi nell'ordinamento italiano che, per dire, se fosse stato commesso da Berlusconi oggi, in qualità di premier, avrebbe anche comportato l'automatica accusa di alto tradimento.
In sintesi, Berlusconi si sarebbe dovuto dimettere un secondo dopo l'emanazione delle motivazioni della sentenza.
O in mancanza di questo atto dovuto, sarebbe stato necessario un atto d'impeachment da parte del Parlamento.
Ma questo non può accadere in una repubblica delle banane qual è l'Italia.

trotzkij
Inviato: 7/10/2009 15:00  Aggiornato: 7/10/2009 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
black


Bei sogni:
gli incazzati non romperanno il culo ai politici.
gli incazzati padani romperanno il culo a negri, zingari e terroni.
gli incazzati 'italiani' romperanno il culo agli immigrati, legali o meno.
i piccoli ducetti e i piccoli guevarini si romperanno il culo a vicenda
e i politici assisteranno, guardandoci dalla TV di Montecarlo.
e le portaerei americane non staranno a guardare.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
redna
Inviato: 7/10/2009 15:01  Aggiornato: 7/10/2009 15:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Chissà quanti sprovveduti e babbei antiberluschini si stracceranno le vesti e piagnucoleranno, dopo le batoste e le legnate che Monty-Drake gli daranno in nome degli interessi bancari 'europei' e 'democratici' di Debenedetti.


Carlo De Benedetti

Nato in una famiglia benestante ebrea, fratello del Senatore Franco Debenedetti nonostante il cognome diverso per errore dell'ufficiale d'anagrafe.
e qui non mi soffermo sulla democraticità di De Benedetti...

non mi soffermo sulle 'prodezze' della sua vita....
e concludo:

Dal 2009 ha acquisito anche la cittadanza svizzera. Ha giustificato questa scelta con motivi affettivi, dichiarando di voler continuare a pagare le tasse in Italia[5]. Ha però ricevuto pesanti accuse, da parte di alcuni organi di stampa di aver fatto questa scelta per motivi fiscali.[6]
....e appunto proprio ora nel 2009 chiede ben 750milioni di risarcimento a Berlusconi proprio verso fine anno...proprio nel momento
in cui si sta defilando anche il vaticano. Tempismo, non c'è che dire!

Citazione:
qua non c'è putin nè gheddaffi nè obama nè berlusconi nè bersani che tenga i governanti autoreferenziali hanno chiuso qua c'è solo la gente del mondo incazzata nera

peccato che qui da noi ci sia pure Camp Derby e Aviano e Ghedi e anche Vicenza bis....
Peccato che ogni tanto ci si dimentichi delle 90 e passa atomiche residenti nel nostro territorio e ad intermittenza poi si parli di 'incazzarsi'.
Peccato che malgrado si sappia ancora che non abbiamo una politica estera se non quella di via veneto, che non si sappia neppure perchè ci sono truppe in afganistan e perchè ogni volta che il popolo sovrano vorrebbe sapere qualcosa di più allora si faccia tacere tutto quale 'segreto di stato' come un qualsiasi paesello del centroamerica con il suo dittatore dello stato libero.
Sarebbe stato il caso di vedere a chi si delegava il territorio.
E incazzarsi di brutto allora!

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
audisio
Inviato: 7/10/2009 15:07  Aggiornato: 7/10/2009 15:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Riassumo brevemente per Pike:
per una serie di questioni che esulano dal nostro interesse, la casa editrice Mondadori era contesa da Berlusconi e dal gruppo De Benedetti e per evitare lungaggini procedurali, i due contendenti si erano rivolti ad un lodo arbitrale, ossia ad un giudice e ad una procedura speciale che, facendo perno sui vantaggi derivanti ai contendenti dalla riduzione dei tempi del giudizio, vincola però gli stessi ad accettare il verdetto e a non ricorrere al giudice ordinario.
Ovviamente, ciò vale se tutto procede regolarmente.
La questione è tutta qui: De Benedetti, essendo venuto a conoscenza o subodorando (non so con precisione) un giudizio non regolare ha adito il giudice ordinario il quale, in sede civile perchè la causa penale è caduta in prescrizione grazie alle manovre dei legali del cavaliere, ha stabilito che l'arbitro è stato corrotto ed ha quindi disposto un risarcimento a favore di De Benedetti pari a 750 milioni di euro.
E' tutto molto chiaro, ma si sa "Berlusconi è primus super pares" a detta dell'avvocatonzolo Ghedini e dell'ex difensore di rivoluzionari Pecorella.

TuzzoSan
Inviato: 7/10/2009 15:09  Aggiornato: 7/10/2009 15:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

trotzkij:
Ma non capisco, ci tenete tanto a veder rovesciato il berluska?


Non cadere anche tu nell'errore per cui chi contesta Berlusconi sta dalla parte della "sinistra" (ahahaha oddio! ho detto sinistra ahahah).
Io personalmente vorrei solo non lo si dipingesse come un innocente

cramo11
Inviato: 7/10/2009 15:12  Aggiornato: 7/10/2009 15:12
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Gli Italiani si incazzano solo se gli togli la tv o la partita di calcio per il ersto sono subito pronti a farsi prendere in giro dal prossimo che gli racconterà la favola sugli aumenti di stipendi..pensioni...tasse + basse ecc. ecc.
Ho letto che molti in sostanza dicono: "ma che volete da mr B in fondo gli altri non sono meglio"..( e su questo sono perfettamente daccordo) quindi cosa dobbiamo fare rassegarci a vedere certe porcate tipo condoni fiscali...lodi vari... accordi assurdi con la Libia...e chi più ne ha più ne metta?

La cosa che mi fa tanto ridere è sentire certi politici di dx che continuano a ripetere che gli Italiani sono con LUI che vedono le grandi cose che questo governo sta facendo...il governo del fare...

...ma cosa??? se qualcuno sa dirmelo.. evitando solo di ripetere spazzatura e case per i terremotati..!

black
Inviato: 7/10/2009 15:13  Aggiornato: 7/10/2009 15:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Bei sogni:
gli incazzati non romperanno il culo ai politici.
gli incazzati padani romperanno il culo a negri, zingari e terroni.
gli incazzati 'italiani' romperanno il culo agli immigrati, legali o meno.
i piccoli ducetti e i piccoli guevarini si romperanno il culo a vicenda
e i politici assisteranno, guardandoci dalla TV di Montecarlo.
e le portaerei americane non staranno a guardare

no i politici scapperanno infatti
perchè quando c'è troppa gente in giro che rompe i culi
a volte puo' capitare come nelle orge che si infila il cazzo nel culo sbagliato
con la paura che hanno non penso che gli piaccia trovarsene uno neanche per sbaglio nel loro
a loro non è mai piaciuto
si forse andranno a montecarlo
le loro aziende pero' ce le teniamo noi qua a casina nostra
i loro soldi che se li portino pure via noi non ne abbiam bisogno,non valgono un cazzo
anche mussolini ha avuto la sua montecarlo
è finita davvero male

Citazione:
Gli Italiani si incazzano solo se gli togli la tv o la partita di calcio per il ersto sono subito pronti a farsi prendere in giro dal prossimo che gli racconterà la favola sugli aumenti di stipendi..pensioni...tasse + basse ecc. ecc.

questo è quello che ci han fatto credere
c'è tanta gente che tiene famiglia che della partita di calcio e della tv se ne son rotti il cazzo
la carota è finita
adesso è rimasto il bastone
fortunatamente quello è per loro

audisio
Inviato: 7/10/2009 15:18  Aggiornato: 7/10/2009 15:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Trotzkii, ma dove vuoi andare a parare?
Che vuol dire?
Il tuo è il solito benaltrismo della sinistra gruppettara degli anni '70 che pensava a fare la rivoluzione e non si accorgeva che glielo stavano già infilando in quel posto?
Riassumendo il tuo ragionamento, siccome ci sono quei coglioni del PD, alora anche se va al potere Hitler che cazzo me ne frega?
Ma come ragioni?
Forse non ti stai accorgendo che stiamo scivolando verso una monarchia costituzionale (forse nemmeno quello) in cui gli spazi di garanzia si andranno sempre più riducendo.
Tanto per capirci, se passa il lodo Alfano Berlusconi può andare a casa di chi gli pare, dargli una coltellata, stuprare e ammazzare la moglie o la figlia
e non sarebbe comunque punibile.
Questo accadeva esattamente ai tempi del feudalesimo.
Un salto all'indietro di 1000 anni mi sembra suffuciente per occuparsi di Berlusconi, o no?
Questo per quanto riguarda la tua sottovalutazione di Berlusconi.
Il caso in cui si discute qui, ad ogni modo, non c'entra nulla.
E' una semplice questione giuridica che diventa politica solo perchè è coinvolto Berlusconi.

cramo11
Inviato: 7/10/2009 15:21  Aggiornato: 7/10/2009 15:21
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Hai ragione Black, ma alla famiglia che non gli importa della partita di calcio gli hanno dato il Superenalotto e adesso anche il Win fo Life....
io mi guardo attorno e non vedo tutto questo fermento...vedo le code in tabaccheria ma per il resto ninete bastoni.

mangog
Inviato: 7/10/2009 15:28  Aggiornato: 7/10/2009 15:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

X mangog e sigmatau:

forse vi sfugge qualcosa, il punto non è De Benedetti di cui non me ne frega nulla e che prenderei volentieri a calci in culo tanto quanto il cavaliere.
Il problema è che Berlusconi ha corrotto un giudice e questo risulta chiaramente dalle motivazioni della sentenza civile.


Il punto invece da dimostrare è il seguente -: il giudice corrotto dai soldi ha letto gli atti e ha deciso che le -e- o le -o- congiunzioni sono equivalenti ? oppure ha usato un vocabolario giuridico tutto suo ?
Se ha problemi di vista nella lettura gli compriamo gli occhiali, oppure se vive mentalmente nella terza dimensione lo obblighiamo ad una visita psichiatrica. Cosa ha relazionato questo giudice? Ha preso fischi per fiasch i? Non mi risulta.
Statisticamente è molto improbabile che tutti e 3 i giudici, dopo aver visto una trasmissione di Angela, possano aver deciso di catapultarsi nel mondo interpretativo della terza dimensione. Dunque su 3 giudici solo uno vive al di fuori della realtà e si è fatto corrompere in maniera così grottesca da simulare una forte miopia ? In ogni caso non viene inficiato il giudizio finale da un solo giudice. Anche se ci fosse il sospetto che tutti e 3 i giudici fossero corrotti cosa cambierebbe? Gli atti sono pubblici e vorrei che qualcuno mettesse in risalto i punti salienti che dimostrano la completa malafeda interpretativa o una forte cecità del/dei giudici.

Avere dei giudici che possono leggere le e al posto delle o.. sarebbe ancora più pericoloso.

PS.. non ho votato Berlusconi. Sono di sinistra moderata e vorrei un PD completamente staccato dalla sinistra radicale. Se Bersani oserà avvicinarsi cambierò partito.

cramo11
Inviato: 7/10/2009 15:48  Aggiornato: 7/10/2009 15:48
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Forse sbaglio ma l'inizio della discussione non era sul merito della sentenza... giusta o sbagliata che sia..è una sentenza civile di primo grado, si può ricorrere, si può chiedere una sospensione della multa i legali faranno il loro lavoro..
Il problema è che Mr B reagisce sempre nello stesso modo.. attaccando e raccontandoci che tutti i giudici lo odiano.. che lui è innocente non ha mai fatto nulla di male... poverino
e i suoi dipendenti subito pronti a fare comunicati contro questo e contro quello... per non parlare di Bossi: -Lodo, la minaccia di Bossi
"Pronti a trascinare il popolo"- se questo è il rispetto per le istituzioni...

black
Inviato: 7/10/2009 15:51  Aggiornato: 7/10/2009 16:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Il tuo è il solito benaltrismo della sinistra gruppettara degli anni '70 che pensava a fare la rivoluzione e non si accorgeva che glielo stavano già infilando in quel posto?

non si accorgevano che glie lo stavano infilando in quel posto perchè c'erano i soldi,si pensava che si potesse stare bene coi soldi in tasca e senza rivoluzione
mica scemi era difficile rendersi conto di quello che avrebbe portato questo sistema
Citazione:
Hai ragione Black, ma alla famiglia che non gli importa della partita di calcio gli hanno dato il Superenalotto e adesso anche il Win fo Life....
io mi guardo attorno e non vedo tutto questo fermento...vedo le code in tabaccheria ma per il resto ninete bastoni.

io sento che nella mia citta ci sono 5000operai in cassaintegrazione
non sono in coda alla tabaccheria te lo assicuro

Citazione:
PS.. non ho votato Berlusconi. Sono di sinistra moderata e vorrei un PD completamente staccato dalla sinistra radicale. Se Bersani oserà avvicinarsi cambierò partito.

la sinistra moderata qual' è?bauhauahuhauahuahuahua
dai ragazzi basta
l'unica volta che la sinistra era un partito serio e' quando non era moderata
io spero anzi che bersani e tutti gli altri vadano piu' al centro per far si che nasca un vero partito di sinistra(non moderata i moderati in culo)che rubi i voti a questi stronzi che si sono appropriati del nome della sinistra

cramo11
Inviato: 7/10/2009 16:10  Aggiornato: 7/10/2009 16:10
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@black
..sono incazzato anche io...disgustato e incazzato, ma onestamente non capisco quale rivoluzione pensi si possa fare.. a quale soluzione porterebbe? cosa immagini?

Tollani
Inviato: 7/10/2009 16:17  Aggiornato: 7/10/2009 16:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
black: l'unica volta che la sinistra era un partito serio e quando non era moderata

quoto con tutto il cuore... questa gente di sinistra non ha piu' niente e non fà e dice niente per esserlo, anzi...

in tempi non sospetti lavorava per il cavaliere ai palinsesti di banale 5
(e non solo...!!! da Wikipedia:
Secondo il libro di Michele De Lucia,"Il Baratto" [16], Walter Veltroni, come responsabile Comunicazioni di massa del PCI e seguendo la linea del partito all'epoca, avrebbe aiutato a ratificare nel 1985 il decreto di Craxi che permetteva a Silvio Berlusconi di aggirare la decisione di tre pretori nel 16 ottobre 1984 di procedere al sequestro nelle loro regioni di competenza del sistema che permetteva la trasmissione simultanea nel Paese di tre canali televisivi. Questo in cambio, sempre secondo il libro, di Rai 3 al PCI )


notare la faccia del padrone e quella del cagnolino

sinistra...? questo non è di sinistra, questo è di babordo

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
cramo11
Inviato: 7/10/2009 16:23  Aggiornato: 7/10/2009 16:23
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
sinistra...? questo non è di sinistra, questo è di babordo




straquoto!

black
Inviato: 7/10/2009 16:24  Aggiornato: 7/10/2009 16:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
non so la rivoluzione di che tipo sara' non sono un indovino e neanche un rivoluzionario,so che siamo alla fine di un ciclo economico politico questo è davanti a tutto il mondo,i vecchi sistemi hanno fallito,1 milairdo di persone sono alla fame,altri 3-4 miliardi lavorano come schiavi per niente,il mondo è ecologicamente distrutto.
siamo in una posizione che hai governi non basta piu' stampare i soldi per far star bene la propria popolazione,qua mancano le risorse e se ne son resi conto tutti,quelle non si stampano.
finche c'era il dio denaro a tenere buoni tutti sono stati tranquilli,il dio denaro è morto non esiste piu',i soldi son finiti
e quando alla gente inizia a mancare "dio" è un bel macello
nessuno è in grado di prevedere cosa succedera'

mangog
Inviato: 7/10/2009 16:27  Aggiornato: 7/10/2009 16:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

Autore: Tollani Inviato: 7/10/2009 16:17:49

Citazione:
black: l'unica volta che la sinistra era un partito serio e quando non era moderata

quoto con tutto il cuore... questa gente di sinistra non ha piu' niente e non fà e dice niente per esserlo, anzi.


Questi macchiette politiche, sconfitte dalla storia, prima comunisti e dopo ex comunisti, dovevano buttarsi nel cesso ancora nel 1989, invece per amor di poltrona si sono attaccati come delle cozze a tutti i tentavi seri di creare un nuovo partito di sinistra. Eliminare gli ex-comunisti dal panorama politico sarebbe la premessa necessaria per un nuovo partito di sx. Hanno capito niente da giovani e nemmeno il muro che gli è caduto in testa è riuscito a far qualcosa, ovvviamente qualcosa di rilevante ai fini politici, visto che per causa degli ex-comunisti, riciclati come le immondizie, un vero partito di sx moderata non è mai decollato veramente.

LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 16:35  Aggiornato: 7/10/2009 16:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: trotzkij Inviato: 7/10/2009 14:39:29

Ma non capisco, ci tenete tanto a veder rovesciato il berluska?
Ma chi mai ha detto una simile scempiaggine??
Dirò di più, alla fine del suo mandato e quindi alle prossime elezioni io voterò il Cavaliere...
Dopo tutto quello che ha fatto per l'Italia non vorrei mai che qualcun'altro si appropriasse del merito di aver fatto il "ponte sullo stretto" e di aver risanato l'economia italiana... più altre cosette quì e la che non vanno.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
black
Inviato: 7/10/2009 16:39  Aggiornato: 7/10/2009 16:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
sconfitta della storia?qua mi sembra che la sconfitta piu' che il comunismo l'ha avuta l'umanita' guarda il mondo dopo l'89 se è megliorato o peggiorato
il muro caduto addosso ai comunisti??i veri comunisti nella russia avevano gia' smesso di crederci da un pezzo
il pci non aveva niente a che fare col partito comunista(?)russo

Citazione:
Eliminare gli ex-comunisti dal panorama politico sarebbe la premessa necessaria per un nuovo partito di sx.

infatti eliminare la vera sinistra(che se non te lo hanno insegnato a scuola sono i comunisti e i socialisti)sarebbe necessario per fare un vero partito di sinistra..ti sei drogato?
Citazione:
un vero partito di sx moderata non è mai decollato veramente.

piu' moderato di questo che non dice niente e con gente vicina alla mentalita' della vecchia dc(prodi) non so cosa tu voglia
forse tu la vorresti all'americana 2 bei partitoni di destra che sono uguali

cmq adesso capiamo perchè la sinistra è fallita perchè c'è gente come te a cui non è caduto il muro in testa
senza rancore

audisio
Inviato: 7/10/2009 16:40  Aggiornato: 7/10/2009 16:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Mangog, non potremmo essere più lontani.
Io odio il PD ancor più che Berlusconi.
Fosse per me fucilerei tutto l'organigramma direttivo del PD.
Quando vedo in tv quelle analfabete politiche di Livia Turco e Giovanna Melandri, o quei faccendieri come il figlio di Colaninno, o quei bacchettoni come Franceschini e Gentiloni, o quelle assolute nullità come Veltroni, Fassino e Minniti, o quei venduti cospiratori come D'Alema e Violante, bè arrivo perfino (io di simpatie anarchcihe) a rimpiangere Baffone.
Il PD è l'emblema di quest'Italia senza dignità...

Tollani
Inviato: 7/10/2009 16:52  Aggiornato: 7/10/2009 17:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
mangog; un vero partito di sx moderata non è mai decollato veramente

qui sta il tuo errore... sinistra e moderata non possono coesistere. Un partito di sinistra non puo' essere moderato (che palle sta parola moderato, mi viene in mente casini, bottiglione... che schifo), DEVE essere fermo ed irremovibile sulle decisioni, deve essere contro un certo sistema liberal-capitalista, senza se e senza ma... questi sono i burattini del sistema, che poi in scena li mettano sempre nell'angolo a sinistra non fa testo.


questi sono sinistri... altro che. e questo è il loro concetto di sinistra, chiaro limpido e coerente... ma andassero a lavorare...

ed ecco il momento clou della fine... ridevano i fenomeni..


Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
baciccio
Inviato: 7/10/2009 17:08  Aggiornato: 7/10/2009 17:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Credo che questa vicenda giudiziaria sia soprattutto uno scontro tra chi De Benedetti rappresenta e il più grande editore italiano: Silvio Berlusconi!
La cifra chiesta alla Fininvest è superiore al valore della quota Mondadori posseduta da essa.
Qualora La Mondadori fosse chiusa per fallimento e dovesse tornare sul mercato: io credo di poterne indovinare gli acquirenti.
L’aspetto giudiziario della vicenda catalizza tutte le attenzioni, ma dietro l’angolo, c’è qualcosa di ben più losco.
Posto qui a seguire un commento di un utente del Blog Meinung blog, commento che condivido.

I magistrati imparziali colpiscono ancora
5 ottobre 2009 di Simone82 Leave a reply »

Immaginate un signore che controlla un impero che ce l’abbia a morte con un altro signore che controlla un altro impero. Immaginate che il primo signore faccia causa al secondo signore per il solo fatto di non essere l’unico. Immaginate ora che il primo signore imbastisca una campagna diffamatoria lunga mesi e mesi e che alla fine della quale, non contento, bandisca anche una manifestazione di piazza perché nonostante abbia avuto tutta l’autonomia del mondo per raccontare balle, si sia sentito leggermente intimorito a raccontarle. Dopo tutto questo turbinio di immaginazione, cosa dovrebbe succedere? Ma ovviamente che nello stesso giorno in cui si grida all’informazione censurata, il giudice monocratico che dovrebbe sentenziare a proposito della causa di cui abbiamo immaginato al secondo passaggio decida di depositare la sentenza (si noti che il giorno di sabato i tribunali non è che pullulino di gente, anzi). Manco avesse al polso un orologio a precisione atomica…
La vicenda ha talmente del grottesco che per comprenderla bisogna continuare ad usare l’immaginazione. Or dunque, immaginiamo quale possa essere l’orrore più grande della storia recente, e la mente non può che riportarci ai lager nazisti (ci sarebbero anche i gulag comunisti, ma soprassediamo): ebbene, le banche svizzere colluse con il terzo Reich furono condannare a risarcire a 31mila ebrei una cifra inferiore che un privato deve ad un altro privato. Un giudice monocratico ha dunque stabilito che De Benedetti vale più di 31mila ebrei vittime dei campi di concentramento. Non solo: i 751 milioni di euro (tra risarcimenti e spese legali) che deve pagare la Fininvest, sono di gran lunga superiori al massimo risarcimento stabilito in Italia, quei mille miliardi di lire che il Ministero del Tesoro versò nel portafoglio del petroliere Nino Rovelli. Ma ancora non è tutto: immaginate che l’azione scatenante il risarcimento sia la sentenza Fininvest-Cir, la quale stabilì che alla prima andassero Mondadori ed alla seconda Repubblica+L’Espresso. Il nodo fu che la Cir rifiutò l’accordo di conguaglio di 400miliardi di lire proposto da Mediobanca, e si ritrovò a dover lei conguagliare la prima con 350 miliardi di lire. Secondo alcuni giudici, quella sentenza fu viziata dalla corruzione del giudice Metta da parte di Previti: ma era 1 giudice di un collegio di 3, quindi non avrebbe comunque mai in alcun modo potuto orientare la sentenza del tribunale. Il risarcimento sarebbe quindi stato chiesto ad un terzo che con i primi 2 (Previti e Metta) per la legge non c’entra un fico secco: il processo che avrebbe dovuto stabilire il grado di complicità di Silvio Berlusconi infatti si interruppe per via della prescrizione il 14 ottobre 1999 (arrivata comunque dopo che il giudice preliminare dichiarò innocente il Cavaliere), dichiarata per altro prima di entrare nel merito dei fatti, prescrizione scattata perché la Corte di Cassazione ha riconosciuto a Berlusconi le attenuanti generiche: sia come sia, una prescrizione come non significa assoluzione completa non significa neanche colpevolezza (e ripeto, si era arrivati a quel punto perché Berlusconi in precedenza era stato assolto), ma vallo a spiegare a certi trinariciuti di sinistra memoria. Per di più, Berlusconi non era imputato, quindi non avrebbe potuto difendersi e presentare le prove della sua innocenza, quindi il giudice civile si è sostituito al giudice penale, ritenendo provate le conclusioni che i giudici penali non ritennero provate, e traendone per ciò stesso le dovute conseguenze. Tra quelle attenuanti vi era che la gravità del danno sarebbe stata in buona parte cancellata dalla transazione successiva. Sull’ammontare della cifra non vi sono dubbi: per i legali di De Benedetti equivale alla somma non incassata più la somma versata, che con gli interessi dal 1991 ad oggi sono appunto ca. 950 milioni di euro. L’inezia è che ovviamente una cifra del genere (ancorché solo l’80% del totale richiesto, quindi si pagheranno 750 milioni) potrebbe portare al fortissimo ridimensionamento, se non alla distruzione, di un’azienda.

hi-speed
Inviato: 7/10/2009 17:22  Aggiornato: 7/10/2009 17:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ricapitolo alcuni fatti “ destrorsi” degli ultimi giorni

Uscito il film Barbarossa voluto da Bossi. Nessuno si ricorda la telefonata di Saccà a Berlusconi dell’anno scorso.

Lodo Alfano. Napoletano ha firmato rispondendo al popolo recalcitrante:“Se non firmo oggi il parlamento rivota un’altra volta la stessa legge ed è scritto che a quel punto io sono obbligato a firmare” venendo meno al suo compito istituzionale ed allo stipendio che prende

Berlusconi deve pagare 750 mln di euro. Si sono dimenticati di moltiplicarli 750 per 20 anni.


Libero vuol togliere il canone RAI. Feltri incassa 8mln di euro all’anno di soldi nostri.


Hi-speed
PZ: fate vobis

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
hi-speed
Inviato: 7/10/2009 17:41  Aggiornato: 7/10/2009 17:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Pure le cazzate di Bossi sulla Corte che non sfiderà l'ira dei popoli.

Perchè solo loro possono provocare ed incitare alla violenza?

Hi-speed
PZ: dimenticavo che il ministro dell'Interno Maroni morsicò un poliziotto e fu condannato a sei mesi.

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 17:59  Aggiornato: 7/10/2009 17:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: hi-speed Inviato: 7/10/2009 17:41:54
...
il ministro dell'Interno Maroni morsicò un poliziotto e fu condannato a sei mesi.
Infatti ricordo che ebbe le attenuanti generiche perché dimostrò di aver fatto l'antirabbica...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
sasha
Inviato: 7/10/2009 18:01  Aggiornato: 7/10/2009 18:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Vorrei "destrutturare" l'infelice,per me, articolo di Mazzucco per spiegargli il perchè della mia enorme sorpresa un pò come se si fosse intrufolato Attivissimo nel sito sotto mentite spoglie

" Quando Al Gore....andò in TV e disse: “Non condivido questa sentenza, ma la accetto...”.

si dà per buona una frase ad effetto da romanzetto che si presume detta da Al Gore con l'evidente scopo di dare credito al sistema attraverso il riconoscimento della vittoria dell'avversario, come se mezzo mondo non sapesse la verità circa le elezioni americane: esiste tutta una letteratura in merito .

"Ieri invece Silvio Berlusconi si è ribellato alla sentenza sul Lodo Mondadori, definendola “al di là del bene e del male” e “certamente una enormità giuridica...";

Enormità giuridica? certo una multa pari ad una finanziaria di tre decenni fà, ma chi si crede il "giudice" un padreterno? non ammette la possibilità di un suo errore? e gli altri della casta sono stronzi puri? mah comunque tutti sappiamo che le multe prima si pagano poi si discute.
minchia è come dargli torto ? ,ribadisco che non sono un fetente berlusconiano, l'omino in questi mesi di governo ha subito attacchi cadenzati con una perfezione geometrica : noemi,frastuono di gossip,escort, Fini che parlando di mafia cita il premier per poi smentirsi(la conosciamo la mascherina),la moglie che parla su repubblica questa che rompe il cazzo da mesi e mesi su cose che attengono alla intimità personale , il papa la cei che mette lingua in argomenti vacui rispetto a quello che sì dovrebbe denunciare: i macelli in irak,afganistan il ghetto dei palestinesi invece gridolini di pudizicia offesa da zitelle non soddisfatte.

"...leggi su misura...."

ancora si scambia l'effetto con la causa: se la casta non si fosse accanita contro un governo legittimo non ci sarebbe stata la necessità di "antitodi" contro settori deviati della giustizia ad orologeria che ha dimostrato di non rispettare le istituzioni come in precedenti occasioni di governo di berlusconi.

“Sappiano comunque tutti gli oppositori – avvisa sprezzante Berlusconi ...".
.. al traguardo dei 5 anni.."

dov'è il disprezzo ? viene ribadita la volontà di portare avanti l'impegno con gli elettori un proposito elogiabile invece qui diventa cattivo ;
il malcostume dei governi che duravano poco rappesenta un bene quelli più longevi no,che dire Orwell docet.

"Una nota dei vertici parlamentari PdL parla di un tentativo.... “

per te Massimo la ragione bisogna utilizzarla soltanto quando si analizza per es, la dinamica dei fatti dell'11 sett 2001 la quale ci dice che bisogna essere assolutamente scemi per credere alla tesi della versione ufficiale che parla di tre aerei di linea che con perfetta sincronicità furono assaliti con gente armata di taglierini che fecero fuori gli equipaggi tra l'altro ex piloti militari reduci del vietnam etc,etc.
ecco ci stai dicendo che bisogna credere ad una storiella altrettanto cretina sostenendo che questi attacchi al premier non sono premeditati ma frutti del caso.

"....svenduto il paese ai mercanti di passaggio.."

beh qui si va al massimo.. a tutti risulta che i maggiori responsabili furono i sinistri prodi dalema e ca...ri vari per ora termino qui saluti.

LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 18:05  Aggiornato: 7/10/2009 19:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
beh qui si va al massimo.. a tutti risulta che i maggiori responsabili furono i sinistri prodi dalema e ca...ri vari per ora termino qui saluti.
A tutti forse ma non a me... ci sarebbe anche l'amico di Massimo tal Bettino (edit)... e da ultimo non dimentichiamo il Cav. privatizzare l'Alitalia a spese degli italiani neanche il miglior Prodi ci sarebbe riuscito

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Kingu
Inviato: 7/10/2009 18:13  Aggiornato: 7/10/2009 18:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
aldilà di chi sta muovendo i fili a livello internazionale,aldilà del fatto che se fosse vero non vedo perchè io debba "lasciare tutto com'è tanto non cambierebbe nulla", credo che la dipartita di quet'individuo non potrà che fare del bene al paese. il livello culturale della popolazione, indotto dal mondo che lui stesso ha creato, ne gioverebbe. il problema grosso (tralasciando i guai giudiziari) è quello che lascierà in eredità,come un germe , come un virus,nei costumi degli italiani.un popolo che di certo non ha mai avuto gli anticorpi per questo tipo di malattie. per me ,quasiasi tipo di discorso inerente i processi e cavilli vari, risulta (per quanto importantissimo) un niente in confronto ai danni che vedo subire al tessuto sociale. non c'è nemmeno il piacere di confrontarsi con i suoi tirapiedi perchè non s'impara niente che non sia l'amara consapevolezza dell'esistenza della malafede.il tutto con la cigliegina dell'assuefazione a qualsiasi tipo di porcheria.mi bastano i pilotini dei carabinieri che scortano (il carburante glielo pago pure io) un manipolo di galline alle feste private del premier.mi basta sentire certa gente comune per sentire la febbre alta di questa nazione.a forza di non lavarsi una persona non sente piu la sua stessa puzza,in mezzo alla folla non si sente piu aria fresca. basta uscire da questo assemblamento ridicolo per sentire di nuovo il piacere dell'aria fresca.è cosi sbagliato cambiare aria? lo chiedo a tutti quelli che vivono all'estero.

ben venga qualsiasi cosa che lo faccia sloggiare, a quelli che arriveranno ci penseremo dopo

Andy17
Inviato: 7/10/2009 18:17  Aggiornato: 7/10/2009 18:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 48
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Bocciato il lodo...

adesso vediamo il nano fino a dove ha il coraggio di spingersi!



Stand up and fight...
I'll stand up with you!!!
Skafloc
Inviato: 7/10/2009 18:29  Aggiornato: 7/10/2009 18:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
'azz... Andy, mi hai fregato per pochi minuti, lo avevo appena sentito.

Le cose urgenti vanno fatte con calma
LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 18:29  Aggiornato: 7/10/2009 18:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Kingu Inviato: 7/10/2009 18:13:24
...
ben venga qualsiasi cosa che lo faccia sloggiare, a quelli che arriveranno ci penseremo dopo
Mi dispiace Kingu ma non è così... Silvio deve governare questo governo ed anche il prossimo. Chissà forse se dopo anche i berluscones riusciranno a capire chi è.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Andy17
Inviato: 7/10/2009 18:34  Aggiornato: 7/10/2009 18:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 48
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
eheh, sorry Skafloc

dai che magari vediamo un po' di kasino nella provincia dell'Impero!

Stand up and fight...
I'll stand up with you!!!
Sertes
Inviato: 7/10/2009 18:45  Aggiornato: 7/10/2009 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
BOCCIATO IL LODO ALFANO

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
sasha
Inviato: 7/10/2009 18:47  Aggiornato: 7/10/2009 18:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
puttanopoli non finisce con B, prepariamoci ad un governo con franceschini,dalema,bersani,bottiglioni,rutelli,rosybindi etc che merdaio...

hendrix
Inviato: 7/10/2009 18:56  Aggiornato: 7/10/2009 19:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

SpikeZ
Inviato: 7/10/2009 19:00  Aggiornato: 7/10/2009 19:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2007
Da: Karalis
Inviati: 341
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ecco, bocciato il lodo alfano. Chissà se riuscirò a vedere il nano mafioso in una cella un giorno...

Ma mi premeva dire una cosa:

NAPOLITANO DIMETTITI!!!

Dopo aver risposto STIZZITO a un comune cittadino di STUDIARE DIRITTO la consulta boccia una schifezza che sto vecchio amico dei mafiosi ha firmato.


***

RIMOSSO.

M.M.

Evtate insulti ai personaggi pubblici. Grazie

Sertes
Inviato: 7/10/2009 19:06  Aggiornato: 7/10/2009 19:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
S'è ribaltato un po il titolo del thread:

"Le istituzioni scoprono Berlusconi"

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 7/10/2009 19:13  Aggiornato: 7/10/2009 19:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Vorrei "destrutturare" l'infelice,per me, articolo di Mazzucco per spiegargli il perchè della mia enorme sorpresa un pò come se si fosse intrufolato Attivissimo nel sito sotto mentite spoglie

" Quando Al Gore....andò in TV e disse: “Non condivido questa sentenza, ma la accetto...”.

si dà per buona una frase ad effetto di Al Gore con l'evidente scopo di dare credito al sistema attraverso il riconoscimento della vittoria dell'avversario, come se mezzo mondo non sapesse la verità circa le elezioni americane: esiste tutta una letteratura in merito .
No, non “si dà per buona”, si cita testualmente una frase pronunciata in TV, e lo scopo non è “di dare credito al sistema”, ma di citare un esempio di quello che Berlusconi avrebbe dovuto fare e non ha fatto.

Sono capace anch’io ad avere ragione, quando metti in bocca agli altri “gli scopi” che vuoi tu.

Citazione:
"Ieri invece Silvio Berlusconi si è ribellato alla sentenza sul Lodo Mondadori, definendola “al di là del bene e del male” e “certamente una enormità giuridica...";

Enormità giuridica? certo una multa pari ad una finanziaria di tre decenni fà, ma chi si crede il "giudice" un padreterno? non ammette la possibilità di un suo errore? e gli altri della casta sono stronzi puri? mah comunque tutti sappiamo che le multe prima si pagano poi si discute.
Le parole sono di Berlusconi, non mie. Ci sono le virgolette.

Citazione:
minchia è come dargli torto ? ,ribadisco che non sono un fetente berlusconiano, l'omino in questi mesi di governo ha subito attacchi cadenzati con una perfezione geometrica : noemi,frastuono di gossip,escort, Fini che parlando di mafia cita il premier per poi smentirsi(la conosciamo la mascherina),la moglie che parla su repubblica questa che rompe il cazzo da mesi e mesi su cose che attengono alla intimità personale , il papa la cei che mette lingua in argomenti vacui rispetto a quello che sì dovrebbe denunciare: i macelli in irak,afganistan il ghetto dei palestinesi invece gridolini di pudizicia offesa da zitelle non soddisfatte.
Il senso di questo paragrafo mi sfugge (rispetto alla critica all’articolo).

Citazione:
"...leggi su misura...."

ancora si scambia l'effetto con la causa: se la casta non si fosse accanita contro un governo legittimo non ci sarebbe stata la necessità di "antitodi" contro settori deviati della giustizia ad orologeria che ha dimostrato di non rispettare le istituzioni come in precedenti occasioni di governo di berlusconi.
Io non scambio nulla. I fatti sono fatti, le interpretazioni sono interpretazioni. Berlusconi SI E’ FATTO le leggi su misura, che la cosa ti piaccia o meno. Se poi si vuole analizzare la sequenza degli eventi, questo è un altro discorso.

(Infatti evito di commentare sul fatto che tu “giustifichi” in quel modo le sue azioni).

Citazione:
“Sappiano comunque tutti gli oppositori – avvisa sprezzante Berlusconi ...".
.. al traguardo dei 5 anni.."

dov'è il disprezzo ?
E’ una mia interpretazione, se permetti. Io lo leggo sprezzante.

Citazione:
viene ribadita la volontà di portare avanti l'impegno con gli elettori un proposito elogiabile invece qui diventa cattivo ;
No. Il “cattivo” sta nell’appellarsi alle istituzioni (elezioni democratiche) quando gli fa comodo, dopo averle appena calpestate (commenti sulla sentenza di Milano).

Si chiama ipocrisia, ed è di questo che parla l’articolo.

Citazione:
"Una nota dei vertici parlamentari PdL parla di un tentativo.... “

per te Massimo la ragione bisogna utilizzarla soltanto quando si analizza per es, la dinamica dei fatti dell'11 sett 2001 la quale ci dice che bisogna essere assolutamente scemi per credere alla tesi della versione ufficiale che parla di tre aerei di linea che con perfetta sincronicità furono assaliti con gente armata di taglierini che fecero fuori gli equipaggi tra l'altro ex piloti militari reduci del vietnam etc,etc.
ecco ci stai dicendo che bisogna credere ad una storiella altrettanto cretina sostenendo che questi attacchi al premier non sono premeditati ma frutti del caso.
Come vedi, la ragione la utilizzo ogni volta che mi serve. Anche adesso.

Citazione:
"....svenduto il paese ai mercanti di passaggio.."

beh qui si va al massimo.. a tutti risulta che i maggiori responsabili furono i sinistri prodi dalema e ca...ri vari per ora termino qui saluti.


Citare un male peggiore non sminuisce quello in oggetto.

“Imputato: lei ha ucciso 5 bambini!”
“Embeh? C’è un mio amico che ne ha ucciso più di 30!”

Un ultimo consiglio, se permetti: leggi i miei articoli. Ho denunciato almeno 20 volte il chiaro tentativo di fare fuori Berlusconi. Ma questo non cambia che abbia fatto quello che ha fatto.

(In ogni caso, non sono riuscito a trovare nel mio articolo UNA SOLA PAROLA “sinistreggiante”).

Grazie per la risposta (dalla quale si è capito perchè non avessi capito ).

Decathlon
Inviato: 7/10/2009 19:13  Aggiornato: 7/10/2009 19:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non offendete il Presidente.

trotzkij
Inviato: 7/10/2009 19:19  Aggiornato: 7/10/2009 19:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@TuzzoSan
Citazione:
Io personalmente vorrei solo non lo si dipingesse come un innocente


E' ovvio che non sia innocente, figurarsi, primo imprenditore (in Italia!) e premier...

Ma questi, in quanto 'innocenza' non scherzano:
I magistrati assolvono i macellai messicani
DeGennaro, responsabile della macelleria messicana, promosso da Prodi, ora assolto dai magistrati.


L'ex capo della polizia e l'ex dirigente della digos «non hanno commesso il fatto»
G8 di Genova, irruzione alla Diaz:
assolti De Gennaro e Mortola
Erano accusati di aver indotto alla falsa testimonianza l'ex questore di Genova Colucci, rinviato a giudizio

GENOVA - Assolti per non aver commesso il fatto l'ex capo della Polizia Gianni De Gennaro e l'ex dirigente della Digos di Genova Spartaco Mortola. Erano accusati di aver indotto alla falsa testimonianza l'ex questore di Genova Francesco Colucci in riferimento all'irruzione della Polizia nella scuola Diaz durante il G8 del 2001. Colucci è stato invece rinviato a giudizio.
LA RICHIESTA - De Gennaro non era presente alla lettura del dispositivo mentre era in aula Spartaco Mortola. Lo scorso luglio il pm Enrico Zucca e Francesco Cardona Albini, titolari dell'inchiesta, avevano chiesto due anni di reclusione per De Gennaro e un anno e quattro mesi per Mortola. Secondo le accuse, i due avevano spinto l'ex questore di Genova a rendere falsa testimonianza ai giudici genovesi in merito all'invio dell'ex responsabile delle comunicazioni della polizia Roberto Sgalla alla scuola Diaz la notte della sanguinosa irruzione nel luglio del 2001, durante il vertice G8. Colucci avrebbe sostenuto in un primo tempo di avere ricevuto da De Gennaro l'ordine di inviare Sgalla alla scuola Diaz, per poi negare tutto in un secondo tempo. Fu una telefonata tra Mortola e Colucci intercettata dagli inquirenti a dare avvio all'inchiesta-stralcio.
IL PM - Secondo il pubblico ministero Enrico Zucca, «un appello per la sentenza non è per niente scontato». «Mai come in questo caso - prosegue - tutto è legato alla motivazione. Qui le premesse del giudice sembrano essere corrette. Perché dovrebbe aver accettato l'impostazione della Procura. Ci sembra che ci siano dei buoni presupposti giuridici».
REAZIONI - «Siamo molto soddisfatti per l'esito della sentenza, ma anche per la serenità con cui si è svolto il processo» è il primo commento dell'avvocato Carlo Biondi, difensore insieme al professore Franco Coppi di De Gennaro. «È stata riconosciuta - prosegue il legale - l'estraneità e l'assenza di qualunque interesse o movente per De Gennaro di fare modificare la versione dei fatti di Colucci». «Quello descritto dalla Procura - conclude Biondi - è un comportamento estraneo a tutta la sua carriera professionale. Siamo contenti che sia stato riconosciuto e che non c'è stato alcun condizionamento del magistrato siamo stati infatti tranquilli per la serenità del giudice». Laura Tartarini, avvocato di parte civile nel processo come legale di una delle persone picchiate e arrestate durante l'irruzione alla Diaz, è invece di parere opposto: «La cosa non ci stupisce, ma non si capisce dove, come e perché il questore abbia deciso di fare una falsa testimonianza senza essere indotto. Ci sono intercettazioni telefoniche dove Mortola istruisce Colucci; come il giudice possa aver ritenuto che non ci fossero le prove di induzione alla falsa testimonianza lo scopriremo nelle motivazioni». Secondo il "Comitato Verità e Giustizia per Genova", «si è cercato o ottenuto l'impunità, soprattutto ai gradi più elevati della scala gerarchica, e sono state concesse scandalose promozioni ai dirigenti di grado più alto imputati a Genova. Nei soli processi per Diaz e Bolzaneto sono comunque arrivate 29 condanne, a riprova - se mai ve ne fosse bisogno - delle brutalità e degli scempi compiuti da uomini in divisa nel luglio 2001. In aggiunta la Corte Europea per i diritti dell’uomo ha condannato lo stato italiano a risarcire la famiglia di Carlo Giuliani, ucciso da un carabiniere assolto senza processo. Come cittadini ci vergogniamo per questo degrado morale e civile e per le protezioni garantite da tutti i governi che si sono succeduti, ma chi ha avuto e mantiene ruoli di responsabilità ai vertici della polizia di Stato, anche se assolto, dovrebbe arrossire molto più di noi».
POLITICA - «Mi aspettavo una sentenza di questo tipo» dice Vittorio Agnoletto, già portavoce del Genoa Social Forum. «Parliamo di De Gennaro, che allora venne nominato capo della polizia del centrosinistra e che oggi è coordinatore unico di tutti i servizi segreti italiani. Una delle persone più potenti in questo momento in Italia, a conoscenza di tanti segreti. Aspettarsi una sua condanna è come vivere nel mondo dei sogni. Purtroppo da questo punto di vista la legge non è uguale per tutti». Al contrario, secondo il ministro per l'Attuazione del Programma di governo, Gianfranco Rotondi, «Gianni De Gennaro è persona per bene, uomo dello Stato che ha sempre svolto in maniera eccellente, con una condotta impeccabile e trasparente i ruoli che ha ricoperto. Mi congratulo con lui per questa sentenza che non poteva non avere questo esito». «Sono colpita e delusa - afferma invece il sindaco di Genova Marta Vincenzi - ma non commento fino a quando non avrò letto la motivazione della sentenza». «L'assoluzione di Gianni De Gennaro è una buona notizia - dice il senatore del Pd Marco Follini -. È una sentenza equa, che rende giustizia a un servitore dello Stato». Il vicepresidente dei deputati del Pdl, Carmelo Brigugli, esprime «sincere felicitazioni al prefetto De Gennaro che può così continuare a esercitare con serenità le sue alte funzioni al vertice dei nostri servizi di sicurezza e informazione».

07 ottobre 2009 http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_07/g8_genova_de_gennaro_mortola_c808845a-b31c-11de-b362-00144f02aabc.shtml

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
trotzkij
Inviato: 7/10/2009 19:25  Aggiornato: 7/10/2009 19:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@Audisio
Citazione:
Trotzkii, ma dove vuoi andare a parare?

sei tu che ragioni con logica gruppettara, degli anni '70, del 1800...
Ora Berlusconi è perfino Hitler? A proposito, le banche angloamericane finanziarono subito proprio Hitler, indovina, piccolo antiberlusconino, dove vanno a parare le banche angloamericane di oggi?

Ps. Anche il Presidente della repubblica potrebbe venirti a trovare di notte, stuprarti, e non essere condannato. Già oggi. Com'è che non succede?

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 19:27  Aggiornato: 7/10/2009 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Decathlon Inviato: 7/10/2009 19:13:57

Non offendete il Presidente.
Non ti preoccupare, questo ci riesce benissimo da solo...

GOLPE BIANCO ?
DI SOLANGE MANFREDI
(link all'articolo)

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Spiderman
Inviato: 7/10/2009 19:27  Aggiornato: 7/10/2009 19:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
E' una semplice coincidenza che l'assoluzione dei macellai di Genova e la bocciatura del lodo Alfano siano avvenute entrambe oggi? Che dite?

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Pyter
Inviato: 7/10/2009 19:29  Aggiornato: 7/10/2009 19:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
BERLUSCONI SCOPRE LE ISTITUZIONI

...E CON ESSE ANCHE NAPOLITANO.


"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 7/10/2009 19:52  Aggiornato: 7/10/2009 19:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
NON E' PIU' IL MOMENTO

Caro amico, sei messo male
sei vittima di un tempo un po’ sbagliato
un tempo dove tutto si è appiattito
dove ciò che aveva un senso si è deteriorato.
E se ti viene qualche idea geniale buttala via
perché qualsiasi comportamento
c’ha già il suo riferimento
all’idiozia.

Non è più il momento
di fare lunghe discussioni
di fare ipotesi sociali
o confessioni personali.

Non è più il momento
di fare inutili teorie
né di cantare una canzone
o di comprarsi un cane.

Non è più il momento
di fare tristi seminari
di scrivere sui muri
non ha più senso neanche la follia.

Non è più il momento
di dedicarsi ad una donna
o a qualcos’altro di importante
non è più il momento per niente.

In mezzo a tanta confusione
sono affogate le tue idee
e come chi è stato tradito da una donna perbene
tu ora pensi che tutte le donne siano puttane.

Razza già finita senza neanche cominciare
razza disossata già in attesa di morire.
No, non fa male credere
fa molto male credere male.

Però fa un certo effetto
ritrovarsi a ricordare
e più che altro a dire
che era molto meglio qualche anno fa.

Non è più il momento
di generose aggregazioni
di noiosissime riunioni
né di analisti, né di fantasia.

Non è più il momento
di aver fiducia nei contatti
di ritentare la comune
e di dare del tu a tutti.

Non è più il momento
c’è solo un po’ di nostalgia
stava per nascere qualcosa
la nostra rabbia era allegria.

Per tenerci in vita
ci bastava una cazzata
non si sa perché improvvisamente
non è più il momento per niente.

Quella magnifica illusione
non era mica un’idiozia
e tu che sei stato tradito nella tua aspirazione
ora pensi che tutte le idee siano coglione.

Razza già finita senza neanche cominciare
razza disossata già in attesa di morire.
No, non fa male credere
fa molto male credere male.

No, non fa male credere
fa molto male credere male.

Gaber

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Homero
Inviato: 7/10/2009 19:56  Aggiornato: 7/10/2009 19:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non so se avete sentito l'ultima "perla" del portavoce di Silvio, Bonaiuti:
"è una sentenza politica"

certo che è politica!
se si dice che una cosa è anticostituzionale, si fa una affermazione politica,la più alta e importante che si possa fare

art.3 della Costituzione: tutti i cittadini, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni sociali e personali, sono uguali davanti alla legge (uguaglianza formale, comma 1) e devono essere in grado di sviluppare pienamente la loro personalità sul piano economico, sociale e culturale (uguaglianza sostanziale, comma 2)

su questo siamo tutti d'accordo spero

Paulo
Inviato: 7/10/2009 20:11  Aggiornato: 7/10/2009 20:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Il dato che sembra sfuggirti, e di cui qui si dibatte, è che la Fininvest ha PAGATO un giudice perché emettesse un parere ad essa favorevole. Evidentemente temeva di non aver ragione. E comunque, a prescindere dal merito del contendere, corrompere dei giudici non è esattamente quello che uno si aspetterebbe dal miglior Presidente del Consiglio degli ultimi centocinquant'anni, o no?


Veramente , Stefo, mi ero limitato a fare una ricostruzione dei fatti fermandomi (almeno per il momento) al così detto "lodo Mondadori". Tu, invece, tiri fuori fatti che sono avvenuti dopo.

Non è detto che quanto avvenuto successivamente al "lodo Mondadori" non sia della massima importanza, ma convine capire bene quello che è successo prima per capire il seguito. Sarebbe, anzi, da evitare di continuare a parlare senza avere ben chiaro di cosa si stia parlando.

Chi ha vuto occasione di viaggiare con auto a noleggio, rigorosamente con autista locale, in Africa sa benissimo che qualsiasi incidente o semplice infrazione che l'autista può avere causato o compiuto verrà sempre e comunque sanzionata a spese dal passeggero se questi, oltre alla fortuna di essere italiano ha pure quella di essere bianco, intendo dire di razza. Viene sistematicamente applicata una legge tanto ovvia e forte che non ha bisogno di venire messa per iscritto per non essere mai elusa. Il poliziotto e l'autista altercano (almeno fanno mostra di farlo, tanto voi di bantù non ci capite assolutamente nulla) ed alla fine l'autista vi viene a dire che cosa è stato deciso che dovete essere voi a pagare.
Che l'amministrazione della giustizia in Italia sia ai livelli minimi forse è già noto, ma forse ai più sfugge l'aderenza del"lodo Mondadori" al modello nigeriano o del Burundi. Formenton e Cir litigano, o almeno fanno la moina, ed alla fine gli arbitri da loro scelti si accordano e decidono che a pagare per lo sgarro di Formenton, o supposto tale, sia un terzo: Fininvest.
Sì, perché anche in Italia ci sono delle norme che vengono ferreamente applicate, anche se non sono scritte, anzi, sono talmente inderogabili che non è nemmeno necessario scriverle. Una di queste è che comunque, alla fine, deve essere Berlusconi a pagre.
Poiché Fininvest è di Berlusconi allora in Italia è a suon di "lodo Mondadori" che si può "fare giustizia".

jerimum
Inviato: 7/10/2009 20:12  Aggiornato: 7/10/2009 20:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Lodo Alfano o no, a Berlusconi gli hanno preparato una bella torta. Ora naturalmente questa bocciatura diventerà oro colato per l'opposizione, vedi Santo Di Pietro che ha gia chiesto le dimissioni del Premier. La maggioranza sembra in vena di festeggiamenti piu che l'inconcludente sinistra: Fini prende sempre di piu le distanze, Bossi vaneggia di avere tutto l'elettorato per se e di chiamare i leghisti alla guerra: cosa faranno poveroni, scenderanno tutti in strada con le vanghe ?

Berlusconi è entrato in politica per sottrarsi alla legge, e mi pare ovvio e banale che abbia tirato in ballo il mandato dei cittadini per continuare a governare. Mills, Benedetti, diritti Fininvest e tutti i processi a carico farebbero comunque fatica a sbatterlo in galera, mentre una trama ben ardita come quella in corso lo puo potenzialmente demolire.

Lo hanno attaccato su dei temi che toccano una buona parte dei politici: escort, corruzione, festini pieni di mignotte: quello che mi stupisce di piu, è che quel che ha sempre fatto praticamente alla luce del sole adesso sia diventato uno scandalo intollerabile. I media come sempre hanno giocato il loro ruolo fondamentale, pompando ogni foto ed ogni dichiarazione persino di una escort e di un brutto ceffo come Tarantini.

Chissa se il Berlusca stavolta riesce a uscire da questo "cul de sac" ? Ricordatevi comunque che si puo sempre peggiorare !!!

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
Ciaolo
Inviato: 7/10/2009 20:15  Aggiornato: 7/10/2009 20:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Spero vivamente che quelli che ora stanno sputando sulla Corte vengano severamente puniti.

E per severamente intendo carcere e isolamento, perché quelli che stanno sputando sulla Corte più importante del sistema democratico italiano fanno parte solo di UNA delle tre parti che devono essere separate.

Credo che Tonino abbia ragione quando dice che Napolitano non deve firmare le leggi-cacca perché (e Napolitano deve ascoltarlo, così cpairà) quando la legge gli ritornerà dalle camere uguale a prima dovrà denunciare, firmando, che quella è una legge-cacca e che lui è obbligato a firmare anche se non vuole.

Così doveva fare con la riforma della giustizia,

con il lodo alfano,

con lo scudo fiscale [ma vi ricordate lo scudo fiscale? Voto di fiducia: Napolitano firma ma dice che non è buono, allora i parlamentari ci mettono un po' di cacca in più e Napolitano firma subito.]

Non voglio dare la colpa a Napolitano, ma non può criticare l'IDV che è l'unico partito politico che lavora seriamente e fa quello che i loro elettori volevano. Dovrebbe essere superpartes, perché lo è quando si tratta di PD, UDC, PDL e Lega e non quando si tratta dell'unico che può portare un po' di uguaglianza e ricchezza a chi non ne ha?

Veramente quando si riflette su queste cose si pensa di andarsene, perché in tutto il mondo si sta meglio. Ci saranno una decina di Stati al massimo dove si sta peggio di qui.

Io appena posso me ne vado in Svezia. Mi godrò un po' di democrazia e intanto tiferò per Tonino da lontano.

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 20:20  Aggiornato: 7/10/2009 20:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Paulo Inviato: 7/10/2009 20:11:26
...
Che l'amministrazione della giustizia in Italia sia ai livelli minimi forse è già noto, ma forse ai più sfugge l'aderenza del"lodo Mondadori" al modello nigeriano o del Burundi. Formenton e Cir litigano, o almeno fanno la moina, ed alla fine gli arbitri da loro scelti si accordano e decidono che a pagare per lo sgarro di Formenton, o supposto tale, sia un terzo: Fininvest.
Già peccato che a corrompere il giudice non fosse stato Formenton ma Fininvest che ne ha ricavato un illecito guadagno...
p.s. per il resto del post... anche se non c'azzecca nulla..
hai mai sentito parlare di obbligato in solido?

e smettiamola di parlare di elezioni anticipate...

edit:
Citazione:
(ANSA) - ROMA, 7 OTT - 'Vado avanti, la Corte e' di sinistra', e poi, 'queste cose mi fanno un baffo'. E' il primo commento di Berlusconi alla bocciatura del Lodo. 'Noi dobbiamo governare cinque anni con o senza il lodo - ha aggiunto il premier conversando con i giornalisti mentre usciva da Palazzo Grazioli - io non ci ho mai creduto' al fatto che passasse 'perche' con una corte Costituzionale con undici giudici di sinistra era impossibile che lo approvassero'.
Per me ha bisogno di un ricovero urgente... ormai in Italia solo lui riesce a vedere la sinistra...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Ciaolo
Inviato: 7/10/2009 20:24  Aggiornato: 7/10/2009 20:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ore 19:50
(ANSA) - ROMA, 7 OTT - 'Vado avanti, la Corte e' di sinistra', e poi, 'queste cose mi fanno un baffo'. E' il primo commento di Berlusconi alla bocciatura del Lodo. 'Noi dobbiamo governare cinque anni con o senza il lodo - ha aggiunto il premier conversando con i giornalisti mentre usciva da Palazzo Grazioli - io non ci ho mai creduto' al fatto che passasse 'perche' con una corte Costituzionale con undici giudici di sinistra era impossibile che lo approvassero'.

Tutto documentato!!! Spero che gli diano una lezione come si deve, altro che "mi fanno un baffo"! Qui abbiamo di gran lunga superato l'alto tradimento!

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
peonia
Inviato: 7/10/2009 20:26  Aggiornato: 7/10/2009 20:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
IL LODO ALFANO E':
ILLEGGITTIMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
E ADESSO PAGA!!!!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
black
Inviato: 7/10/2009 20:34  Aggiornato: 7/10/2009 20:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2009
Da:
Inviati: 844
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
BOCCIATO IL LODO ALFANO

dio esiste!dio esiste!dio esiste!dio esiste!

Citazione:
assolto de gennaro

non voglio neanche commentare questa merda


ringrazio pyter per la bellissima citazione di gaber

vado a farmi una bella bevuta alla faccia del berlusca buonaserata

redna
Inviato: 7/10/2009 20:37  Aggiornato: 7/10/2009 20:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Primo effetto della sentenza. Per il premier si riapre il processo Mills e quello sui fondi neri Fininvest



Roma, 20:35
LODO ALFANO: BONDI, SENZA BERLUSCONI NON C'E' SPERANZA
Sandro Bondi, coordinatore nazionale del Pdl, in una nota afferma: "Ogni giorno sono stupefatto dalla determinazione, dal coraggio e dalla forza morale che il Presidente del Consiglio esprime di fronte a quello che di sconcertante accade da quasi 20 anni in questo sventurato Paese. Dobbiamo sapere tutti che senza di lui, senza la testimonianza quasi eroica e certamente commovente che offre al servizio della liberta', della democrazia e dello sviluppo dell'Italia, saremmo tutti privati della possibilita' di guardare al futuro con un minimo di speranza"


parafrasando Gaber:
Per tenerci in vita ci bastava una cazzata
non si sa perché improvvisamente
non è più il momento per niente.



EDIT

Il provvedimento sull'immunità è in vigore dal luglio 2008
Il lodo Alfano dichiarato incostituzionale dalla Consulta
(Legge 124/2008 Gu 23.7.2008)
http://www.cittadinolex.kataweb.it/article_view.jsp?idArt=84944&idCat=120

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Ciaolo
Inviato: 7/10/2009 20:41  Aggiornato: 7/10/2009 20:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Smettetela di festeggiare, come dice Di Pietro:

«Ghedini e Alfano hanno ricevuto l’ordine di ‘fregarsene’ del parere della Corte e di predisporre il ‘piano B’ per eludere il parere di costituzionalità. “La legge è uguale per tutti, ma non la sua applicazione”: queste sono le parole con cui poco fa Ghedini ha preso per i fondelli la Costituzione e gli italiani.»

È l'ora di ribellarsi? Stiamo attenti, diamo un po' di corda a chi può farlo: io non sono di destra, io non sono di sinistra. Avevo 18 anni quando mi hanno buttato in mano quella scheda di merda e mi hanno detto:

Berlusconi o Prodi?

E non ho potuto riflettere su quello che volevo. Sulle idee, sulle proposte, sulle strade da intraprendere per arrivare a certi obiettivi che erano comuni... ma cosa???? La scelta era: vuoi continuare a far distruggere il tuo Paese da un uomo che non conosce scrupoli? La risposta era NO!!!! E c'era una coalizione con Prodi... e ho scelto quello che prometteva le cose che io condividevo di più.

E l'anno scorso ho votato di nuovo per Di Pietro, perché, nel suo limite quelle promesse le ha mantenute, e ne ha fatte altre, ed è raddoppiato in consensi!

Non sono l'unico...

Non siamo gli unici (agli altri che lo hanno votato)

Quindi, se volete ribellarvi, date fiducia a chi ha dimostrato di poterlo fare e di poter fare il VOSTRO interesse, non quello della casta che tanto odiate!

E nessuno venga a dire che questo commento è politico! Perché la politica è morta nel 2000 con la consacrazione di Berlusconi a Imperatore. L'unica politica sta nell'IDV e solo quando ce ne sarà dell'altra sarà mio interesse smetterla di invitare la gente a votare per IDV.

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Ciaolo
Inviato: 7/10/2009 20:50  Aggiornato: 7/10/2009 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
20:36
(ANSA) - ROMA, 7 OTT - 'Il Capo dello Stato sapete voi da che parte sta: abbiamo giudici della Corte Costituzionale eletti da tre capi dello Stato della sinistra'. Cosi' Berlusconi, per i quali questi giudici 'fanno della Consulta non un organo di garanzia ma un organo politico'. Per il premier c'e' dunque ora il 'rischio di alterare i poteri di Stato' ma 'non e' stata intaccata la solidita' dello Stato'. Il premier dice che le accuse a suo carico sono 'risibili' e dunque 'cadranno'.

Dai Berlusca continua così, sputa su tutte le istituzioni che ti vengono in mente!!!

Uffa, questi stanno cercando il golpe mentre la gente MUORE per colpa loro, e ci sono persone che AMANO Berlusconi e quello che fa! Morissero loro, così smettono di votarlo!

Ma io non lo penso veramente... io al contrario di certa gente non voglio il male degli altri, neanche del Berlusca. È stato furbo a farsi le varie leggi che lo rendono immune dalla galera. Per le sentenze non può far niente, quindi farebbe bene a prendersi tutti i soldi che ha e vivere il resto della sua vita felice (magari, se Dio vuole, qualche annetto finale se lo farà agli arresti domiciliari).

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 21:07  Aggiornato: 7/10/2009 21:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Aridaje... lasciatelo lavora'... cavolo.
C'ha 73 anni l'hanno pure operato al cuore, ma anche se lo condannano ma chi lo mette dentro?
Tanto vale che gli si fa finire il mandato e gli si fa vincere anche il prossimo... così finalmente avremo il ponte sullo stretto... e l'Italia risanata.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Ciaolo
Inviato: 7/10/2009 21:08  Aggiornato: 7/10/2009 21:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
20:58
(ANSA) - ROMA, 7 OTT - Napolitano e' imparziale, sta con la Costituzione e agisce con spirito di leale collaborazione istituzionale. Cosi' il Capo dello Stato su quanto affermato da Berlusconi. Il quale ha replicato poco dopo: 'Non mi interessa quello che ha detto il capo dello Stato, non mi interessa... Mi sento preso in giro e non mi interessa. Chiuso'.

Chi è d'accordo con me che quest'ultima uscita di Mr. B (come lo chiamano all'estero) è innocente e risponde solo alla libertà di pensiero? (non sto scherzando, penso veramente che questa frase sia innocente, l'altra un bel po' meno, e Napolitano ha subito risposto)

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Sertes
Inviato: 7/10/2009 21:16  Aggiornato: 7/10/2009 21:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Dal blog di Beppe Grillo: "A Roma si sentono in strada i clacson come quando vince la nazionale!"


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Infettato
Inviato: 7/10/2009 21:25  Aggiornato: 7/10/2009 21:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Forse è ancora presto, voglio comunque invitarvi a rimanere calmi, non lo so' come si evolverà da qui in avanti, il problema è che ho già sentito alcune cose fuori posto, istigazioni, marce.

Il nuovo fascismo potrebbe essere verde, è difficile, ma non impossibile in una situazione già pesante a livello economico, non vorrei che degenerasse più del dovuto.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
LoneWolf58
Inviato: 7/10/2009 21:25  Aggiornato: 7/10/2009 21:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 7/10/2009 21:16:33

Dal blog di Beppe Grillo: "A Roma si sentono in strada i clacson come quando vince la nazionale!"
Ma non l'hai capito? è per manifestare l'appoggio a silvio c'è... ed a morfeo...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
cramo11
Inviato: 7/10/2009 21:26  Aggiornato: 7/10/2009 21:26
So tutto
Iscritto: 4/5/2009
Da: Torino
Inviati: 21
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
da REPUBBLICA: ...Duro l'avvocato Niccolò Ghedini, avvocato del premier: "Questa è una sentenza con cui la Corte rinnega principi da se stessa già enunciati. Si pretende, contro la volontà popolare, che il presidente del Consiglio anzichè occuparsi dei problemi nazionali ed internazionali, sia costretto a seguire evanescenti processi"...

se sento ancora parlare di volontà popolare vomito!

Pyter
Inviato: 7/10/2009 21:28  Aggiornato: 7/10/2009 21:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
BOCCIATO IL LODO ALFANO

dio esiste!dio esiste!dio esiste!dio esiste!

assolto de gennaro


mentre Dio era via per una breve vacanza.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 7/10/2009 21:35  Aggiornato: 7/10/2009 21:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Adesso mancano solo gli ambientalisti che lo citino in giudizio perchè inquinante, visto che espelle i gas da dietro, che nel suo caso sono nano-particelle.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 7/10/2009 21:39  Aggiornato: 7/10/2009 21:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
che il presidente del Consiglio anzichè occuparsi dei problemi nazionali ed internazionali, sia costretto a seguire evanescenti processi"..

Se ne dovrebbe dedurre che l'avvocato Ghedini per processi evanescenti percepisca denaro evanescente.

Dovrebbe intervenire Brunetta perchè questi avvocati non hanno voglia di lavorare.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pensoso
Inviato: 7/10/2009 21:47  Aggiornato: 7/10/2009 21:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:

anche nell'eventuale caso di elezioni anticipate

Per quale motivo si dovrebbe ricorrere alle elezioni anticipate?...



appunto... anche per me non ci sarebbe motivo particolare rispetto a qualche mese fa o a qualche anno fa;
di elezioni parlano soprattutto alcuni della maggioranza per una prova di forza, non perchè cada il governo, che invece è ben saldo come la sua maggioranza; ma se volessero fare la prova di forza, basterebbe che il governo si sciogliesse, e poi non facessero votare la fiducia a nessun altro gverno; si andrebbe a elezioni.

questo è lo stato delle cose, non ho detto che cade perchè sedondo ma sarebbe in crisi, anzi, il contrario

(uso non improprio di firma)
Pensoso
Inviato: 7/10/2009 21:57  Aggiornato: 7/10/2009 21:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
ho sentito che per televisione parlano di complotto o non complotto contro Berlusconi.

ok, teniamo questo dubbio, chi dice di no, chi dice di convergenza di interessi di alcune elite o gruppi di interessi o gruppi sociali, chi dice che è il fato, chi dice che è un complotto della sinistra (unica ipotesi che mi sento di scartare...)


nessuno si pone il dubbio di come sia arrivato al potere prima da imprenditore, poi da politico. Sapendo anche che era amico e socio di potenti e iscritto alla loggia massonica segreta P2, non c'è anche la possibilità che il complotto (in senso stretto o in senso lato) ci sia stato per farlo arrivare ai vertici dello Stato?


quindi il botta e risposto è:
- C'è un complotto per far cadere Berlusconi?
- Può essere. Forse chi di complotto ferisce, di complotto perisce.

(uso non improprio di firma)
SpikeZ
Inviato: 7/10/2009 22:18  Aggiornato: 7/10/2009 22:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2007
Da: Karalis
Inviati: 341
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ben saldo? Guarda che l'altro giorno, se non fosse stato per le assenze studiate del PD, il governo mafioso sarebbe caduto.

Stefo
Inviato: 7/10/2009 22:20  Aggiornato: 7/10/2009 22:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Qui c'è poco da esultare. Guardate in che mare di cacca siamo. Sentite che commenti che vengono fatti ad una decisione della Corte Costituzionale. Si sputa addosso alla separazione dei poteri. Io penso che non ci rendiamo veramente conto di quanto quest'opera di disintegrazione dei valori della democrazia si sia spinta in avanti.

Pyter
Inviato: 7/10/2009 22:32  Aggiornato: 7/10/2009 22:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Complotto non può essere.
Ci vogliono migliaia e migliaia e migliaia di persone in azione combinata.


BERLUSCONI: Vogliono far cadere il governo!
FRANCESCHINI: Il governo cadrà!
GAVRONSKI: Tenetelo sù tenetelo sù, pull it!

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
trotzkij
Inviato: 7/10/2009 22:47  Aggiornato: 7/10/2009 22:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Mi godrò un po' di democrazia e intanto tiferò per Tonino da lontano.


Appunto, tifi tonino, ma da lontano. Hai paura che la sua 'giustizia' possa raggiungerti?

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Kingu
Inviato: 7/10/2009 22:58  Aggiornato: 7/10/2009 22:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
sento i cingolati mediatici del premier (vabbè premier...?...) oliare le ruote dentate degli ingranaggi. assisteremo ad un bel periodo ed ovviamente la mia scarsa considerazione che ho per i berluscones arriverà a livelli siberiani. sento lo scalpitare dei cani e le gocce di bava cadere dai musi dei sudditi inferociti perchè il padrone ha schiacciato il tasto del telecomando per attivarli. assisterò divertito per non disgustarmi.

bau bau bau grr grrr anff anfff

HanishQalb
Inviato: 7/10/2009 23:23  Aggiornato: 7/10/2009 23:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da: Qaraqorum
Inviati: 64
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Il prossimo buratt... ops "Primo Ministro" italiano sarà molto meno nazionalista, meno nucleare, più BCE e soprattutto molto più Bilderberg di Silvio, quasi una controfigura di Prodi o Veltroni.

Un utile idiota al posto di un idiota inutile...

"Solo chi è già libero interiormente può agire per la LIBERTA'. Uno SCHIAVO che cerchi di costruire una società libera, non potrà far altro che creare una nuova situazione di schiavitù e costruirà quello di cui uno schiavo ha bisogno: un PADRONE".
Tollani
Inviato: 7/10/2009 23:58  Aggiornato: 8/10/2009 0:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Redazione: Qualcuno dovrebbe spiegargli che se si vuole essere credibili, in casi come questo, “le istituzioni” bisogna essere i primi a rispettarle Quando esce una sentenza la si accetta. Dopo, casomai, si inizia a discutere.

Come suonano vere queste tue parole Massimo... viste le reazioni moderate e costruttivamente critiche del premier... un vero modello di rispetto delle istituzioni.

Dopo le sue parole, mi é venuta una certa inquietudine, non mi ero mai accorto di vivere nell'Unione Sovietica. Ora questa mia distrazione non mi causerà una deportazione in Siberia, avallata da qualla Corte Costituzionale retta dal Soviet Supremo...?

Aiuto...!!!

EDIT...

ah, ecco su cosa hanno basato la bocciatura del loro alfano...


Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Tollani
Inviato: 8/10/2009 0:13  Aggiornato: 8/10/2009 0:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
benissimo sasha... hai svicolato su mani pulite, dopo aver buttato il sasso, hai nascosto la mano. Ti ho riposto con le citazioni storiche di cosa pensavano esponenti (e non i secondo piano, Berlusconi, La Russa, Previti) del "centro"destra, prima di cambiare poi idea, quando questi non hanno voluto sporcarsi le mani con loro... ora tiri in ballo:
Citazione:
puttanopoli non finisce con B, prepariamoci ad un governo con franceschini,dalema,bersani,bottiglioni,rutelli,rosybindi etc che merdaio...

puttanopoli c'era già nell'antica Roma, Clinton teneva seminari a giovani stagiste in sonate di flauto di carne nella stanza ovale... e via, chi più ne ha più ne metta. Non sono questi i problemi...

I "personaggi" che citi non sono certo un vanto da esportare nel mondo (vedere la presentazione del portale italia fatta da rutelli), ma quelli al governo ora non mi sembrano meglio, a meno che tu pensi che calderoli, la russa, bondi, gasparri, borghezio, maroni siano meglio. Auguri...!!!
ed ora una rapida carrellata di alti esempi di difesa e nobilitazione delle istituzioni...








ed il capo dei capi...



complimenti bella gente...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
redna
Inviato: 8/10/2009 0:52  Aggiornato: 8/10/2009 0:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
BERLUSCONI: Vogliono far cadere il governo!
FRANCESCHINI: Il governo cadrà!
GAVRONSKI: Tenetelo sù tenetelo sù, pull it!




tenetelo su, tenetelo su!

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
etrnlchild
Inviato: 8/10/2009 1:53  Aggiornato: 8/10/2009 1:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
sento i cingolati mediatici del premier...

Hanno gia' cominciato con il Porta a Porta di stasera (era parecchio che non lo vedevo).

Siamo arrivati ad un livello di arroganza oltre il limite.

Ma cosa ci e' successo per sopportare tutto cio'? (domanda retorica)

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
sasha
Inviato: 8/10/2009 2:05  Aggiornato: 8/10/2009 2:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ Tollani,
sono d'accordo con te riguardo il bestiario politico che la società civile italiana ci servisce a la carte; divertenti le foto dei leghisti che fanno gesti fallici ma tant'è: questa è una fissazione dei maschi italiani, devo dire però che quelli del centrosinistra sono più educati forse per il politically correct ma mi sembra che questa sera la Rosy da vespa abbia accennato al gesto dell'ombrello verso il cavaliere

benitoche
Inviato: 8/10/2009 2:15  Aggiornato: 8/10/2009 2:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/9/2006
Da:
Inviati: 1941
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Io penso che non ci rendiamo veramente conto di quanto quest'opera di disintegrazione dei valori della democrazia si sia spinta in avanti.


e quanta strada farà ancora fino a trasformarsi in un incubo ben peggiore

Citazione:
Ben saldo? Guarda che l'altro giorno, se non fosse stato per le assenze studiate del PD, il governo mafioso sarebbe caduto.


appunto,è ben saldo

Citazione:
Forse è ancora presto, voglio comunque invitarvi a rimanere calmi, non lo so' come si evolverà da qui in avanti, il problema è che ho già sentito alcune cose fuori posto, istigazioni, marce.

Il nuovo fascismo potrebbe essere verde, è difficile, ma non impossibile in una situazione già pesante a livello economico, non vorrei che degenerasse più del dovuto.


La belva è ferita
è più pericolosa
Berlusconi reagirà,eccome se reagirà

Cavalcherà l'onda del malcontento,farà scendere la gente in piazza e formerà un governo di crisi pronto a impallettare o meglio irradiare il primo culo facinoroso
Nessun 'potente' ha mai abbandonato senza prima provare a fare il sansone

PS
Ha già mandato i primi avvertimenti
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=18915

la religione è indispensabile
soltanto a un’umanità rescissa dal mondo divino-spirituale.
Spiderman
Inviato: 8/10/2009 8:11  Aggiornato: 8/10/2009 8:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
peonia
Inviato: 8/10/2009 9:32  Aggiornato: 8/10/2009 9:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
DAL FATTO QUOTIDIANO DI OGGI"

Ci sono giorni difficili quando prevale la rassegnazione e
viene voglia di dire è tutto inutile. Ma oggi è un bel giorno.........


Nella primavera 2006 la rete televisiva franco-tedesca Arte ha mandato
in onda il film documentario “Berlusconi, l'affaire Mondadori”, prodotto in
Francia e realizzato dal regista Mosco Boucault con Gianni Barbacetto.
Nel film, dedicato alla conquista della Mondadori da parte di Silvio
Berlusconi e mai visto in Italia, il giudice Paolo Carfì, presidente del collegio
del tribunale che nell’aprile 2003 aveva condannato in primo grado
Cesare Previti e i suoi coimputati nel processo Imi-Sir/Lodo Mondadori,
per la prima volta accetta di spiegare lo svolgimento di quel processo.
Quella vicenda è nei giorni scorsi arrivata al suo esito finale dal punto di
vista civile, con la sentenza che ordina ora alla Fininvest di pagare 750
milioni di euro alla Cir di De Benedetti, a cui è stata sottratta la
Mondadori attraverso una sentenza comprata e venduta. Il giudice Carfì
ebbe a subire, durante il processo, una serie infinita di ricusazioni,
rimessioni, attacchi, a cui non ha mai risposto. Pubblichiamo qui, tratto
dal film andato in onda in Francia e in Germania, una parte del suo
racconto dello svolgimento processuale che nessuno in Italia ha potuto
finora ascoltare.

Il Tribunale da me presiedutoha calcolat o che se la segretaria di Metta avesse dattiloscritto la sentenza che il giudice aveva scritto a mano, avrebbe avuto bisogno di non meno di cinque giorni, lavorando a tempo pieno. Aveva infatti dichiarato di essere in grado di dattiloscrivere 20, 25
pagine al giorno. Calendario alla mano, deve avere cominciato
a scriverla il 18 gennaio.
Quindi il giudice Metta avrebbe avuto a disposizione per scrivere 120 pagine su una vicenda estremamente complessa, solamente i giorni 15,
16 e 17 gennaio. E al Tribunale è parso praticamente impossibile,
anche in considerazione del fatto che i tempi medi del giudice Metta per depositare qualsiasi tipo di sentenza erano dai 60 ai 90 giorni. Dunque
la sentenza era stata scritta prima della Camera di consiglio del 14 gennaio del 1991. E questo era un grave indizio circa la preferenza accordata a una
delle parti del processo.
È risultato, dall’esame dei conti correnti del giudice Metta, che nell’arco di un anno e mezzo, dal 1990 fino alla metà del ’91,sui suoi conti correnti erano stati depositati, in contanti e in varie rate con cadenza più o meno
mensile, oltre 600 milioni di lire,con versamenti che vanno
dai 10-15 milioni di lire ai 60 milioni di lire per volta. Nell’aprile 1992, il giudice Metta firmò un compromesso per l’acquisto di un appartamento in Roma da
900 milioni, cioè 450 mila euro attuali. Di questi 900 milioni, 150 furono pagati con soldi prelevati dal giudice dal suo conto corrente, 350 milioni erano un mutuo stipulato dal giudice con la banca, gli altri 400 milioni furono
dal giudice consegnati in contanti in una valigetta.
Per sette volte gli imputati hanno chiesto la ricusazione (prevista
dal nostro qualora ritenga che nel corso del processo il
giudice abbia compiuto atti contro di lui, oppure che non abbia dimostrato imparzialità).
Per sette volte la Corte d’appello ha respinto la richiesta. Per sette volte gli imputati hanno fatto ricorso in Cassazione. Per sette volte la Cassazione ha respinto definitivamente la richiesta.
Ma questo ha comportato inalcuni momenti la paralisi del p ro c e s s o .
Inoltre nel corso del processo sono state varate anche numerose
leggi che non solo avevano delle conseguenze dirette sul processo in corso, ma che hanno comportato anche il blocco del processo stesso, in alcuni casi anche per diversi mesi. La legge sulle rogatorie internazionali
fu appunto approvata dal Parlamento nell’ottobre del 2001 e
prevedeva che tutti i documenti arrivati dall’estero e trasmessi
dall’autorità straniera (migliaia di pagine) fossero timbrati foglio per foglio dall’autorità giudiziaria straniera. Fino ad allora invece era stata sufficiente una semplice lettera di trasmissione con cui l’autorità giudiziaria
straniera confermava l’autenticità degli atti. Il problema era estremamente rilevante nel processo Imi-Sir/Lodo Mondadori perché, guarda caso, le prove
principali a carico degli imputati erano rappresentate da documenti bancari provenienti dall’estero, Svizzera, Lussemburgo, Liechtenstein, Montecarlo...
In base alla nuova legge, noi avremmo dovuto, immagino, affittare camion su camion per rimandare tutti questi documenti all’estero per far timbrare
tutto. Conseguentemente il processo sarebbe rimasto paralizzato per mesi.
Pochi giorni dopo la pubblicazione della sentenza Mondadori
di Metta, avvenuta il 24 gennaio 1991, si erano realizzate delle movimentazioni finanziarie estero su estero che, come dire, avevano colpito la pubblica accusa. Mi riferisco in particolare al fatto che in data 13 febbraio
1991 dal conto All Iberian, riconducibile alla Fininvest, parte la somma di 272.732.868 dollari americani (3 miliardi di lire italiane) e va sul conto Ferrido, altro conto riconducibile alla Fininvest. Il giorno successivo,
14 febbraio 1991, questa somma di danaro viene accreditata sul conto Mercier, acceso presso la Darier Hentsch di Ginevra da Cesare Previti.
Pochi giorni dopo, intorno al 25 febbraio 1991, la metà di questa somma, pari a 1 miliardo e mezzo di lire italiane, viene dal conto di Previti accreditata sul conto Careliza di Acampora, altro conto acceso all’estero. Da lì,
nell’ottobre 1991, una somma pari a 425 milioni viene dal conto
di Acampora ritrasmessa al conto di Previti che, ricevuta In conclusione, il Tribunale ha ritenuto che il quadro indiziario a carico degli imputati con riferimento al caso Lodo Mondadori fosse di particolare gravità.
Il tribunale ha messo insieme tutti questi indizi: la stesura della sentenza
in tempi rapidissimi e assolutamente incompatibili sia con la logica sia con le abitudini del giudice Metta; il fatto che si può ritenere che la sentenza sia
stata scritta prima del 14 gennaio 1991 e fuori dai circuiti del tribunale; il fatto che neanche venti giorni dopo la pubblicazione della sentenza arrivano
sul conto di Previti 3 miliardi di lire con l’itinerario che è stato descritto; il fatto che al giudice Metta compaiono improvvisamente in mano 400 milioni, utilizzati per l’acquisto della casa... Insomma, tutto questo ha fatto ritenere al Tribunale provata la responsabilità degli imputati non solo per il caso
Imi-Sir, ma anche per il caso Lodo Mondadori.
Devo dire che ci sono stati dei momenti in cui ho pensato veramente
che l’unica cosa importante fosse non tanto la decisione che eravamo chiamati a prendere – e cioè decidere se erano colpevoli o innocenti –
quanto arrivare comunque a concludere questo processo.
Riuscire a portarlo malgrado tutto a conclusione, perché solamente
in questo modo quella frase che campeggia alle spalle di ogni giudice nelle aule giudiziarie italiane, “La legge è uguale per tutti”, ha un senso. E credo
che quella frase sia l’unica cosa che dia un senso al lavoro di un magistrato.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 9:44  Aggiornato: 8/10/2009 9:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Citazione:
Mi godrò un po' di democrazia e intanto tiferò per Tonino da lontano.

Appunto, tifi tonino, ma da lontano. Hai paura che la sua 'giustizia' possa raggiungerti?

Queste sono le categorie che amano berlusconi:

mafiosi
evasori fiscali
microcefali
poveracci minacciati di morte

E visto che tu credi che Di Pietro sia un giustizialista sei un microcefalo.

Questa è un'affermazione oggettiva, perché Di Pietro vuole GIUSTIZIA, cioè: criminali in galera e non al potere. Se credi che qualcuno che vuole che un criminale vada in galera sia un giustizialista (colui che perseguita giudiziariamente senza motivi validi un avversario politico) ti sbagli di grosso.

Perché le prove contro Mr. B ci sono, cerca di cosa si parla al processo Dell'Utri!

Posso dirlo?

MI FAI SCHIFO!

L'ho detto, adesso bannatemi!

ps. la risposta alla tua simpatica domanda è: io farò il tifo per Di Pietro da lontano perché voglio smetterla di vivere nel Paese di merda comandato dal tuo amante Mr B. È della sua dittatura che ho paura.

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Nap
Inviato: 8/10/2009 10:22  Aggiornato: 8/10/2009 10:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Tonino:

"Io so.
Io so che Tangentopoli non è mai finita, che la corruzione politica è più forte oggi di allora,
io so che molte televisioni e giornali sono uno strumento di propaganda permanente delle forze che si richiamano a Silvio Berlusconi,
io so che Rete 4 è abusiva, io so che Mangano era un mafioso,
io so che Mangano ha vissuto ospite per lungo tempo a casa Berlusconi,
io so che in Parlamento ci sono fior di pregiudicati che non dovrebbero rappresentare gli italiani,
io so che la crisi economica e i milioni di disoccupati e precari sono figli della corruzione, del pizzo, della criminalità organizzata, del malaffare, del connubio tra mafie e politica,
io so che il Lodo Alfano è incostituzionale, io so che nessun cittadino può essere più uguale di altri di fronte alla legge,
io so che Luigi De Magistris è stato discriminato per impedirgli di concludere le sue inchieste, com'è successo a me e com'è succede ogni giorno a tanti magistrati che vogliono fare il loro dovere,
io so che una intera Procura, quella di Salerno, è stata azzerata per impedire che le inchieste di Luigi De Magistris fossero riaperte,
io so che le intercettazioni non sono il problema, ma lo sono coloro che commettono i reati,
io so che chi non ha niente da nascondere non ha paura di essere intercettato,
io so che Berlusconi ha cercato di comprare un senatore e far cadere il Governo Prodi aiutando delle aspiranti attrici,
io so che in un altro Paese questo si chiama corruzione politica,
io so che un Presidente del Consiglio sta usando il suo ruolo e i nostri soldi per fare campagna elettorale in Sardegna invece di occuparsi dei gravi problemi dell'economia, io so che l'Alitalia è fallita,
io so che miliardi di euro di debiti dell'Alitalia sono stati scaricati sugli italiani,
io so che i piccoli risparmiatori che hanno comprato le azioni e le obbligazioni Alitalia hanno carta straccia in mano,
io so che il senatore a vita Giulio Andreotti è stato prescritto per i suoi rapporti con la mafia e non assolto,
io so che deve essere l'informazione a controllare la politica e non la politica a controllare l'informazione,
io so che il Paese ha bisogno di scrollarsi in modo definitivo questa camicia di forza di criminalità mafiosa e politica corrotta e entrare in una nuova era prima che sia troppo tardi,
io so che il parlamentare deve essere eletto dal popolo e non dai segretari di partito,
io so che Corrado Carnevale non dovrebbe avere più alcun ruolo istituzionale,
io so che la commissione antimafia non funziona perché i partiti non vogliono farla funzionare,
io so che i cittadini italiani vogliono giustizia e non soldati per le strade,
io so che l'Italia è la portaerei mondiale per l'importazione della droga.
Io so che bisogna ripartire onorando la memoria di Paolo Borsellino, Giovanni Falcone, Giorgio Ambrosoli, Rosario Livatino, Peppino Impastato, Giuseppe Fava, Carlo Alberto Dalla Chiesa e tanti altri che hanno onorato il Paese sacrificando la propria vita, non come chi è andato in giro a fare il latitante.
Questo io so. Sapiamolo insieme."

Consigli per il pranzo: pasta "so tutto io"

Ingredienti(per 4 dipietrini):

500 gr penne rigate

100 gr di fagioli rossi

100 gr di piselli

passata di pomodoro

panna di soia

cipolla

pepe, sale, basilico, olio d'oliva

lievito a scaglie (facoltativo)

Affetta la cipolla e falla rosolare in padella con un cucchiaio di olio extravergine di oliva.Aggiungi i fagioli, i piselli e 2 cucchiaini di panna di soia.Vai di sale e pepe.

Aspetta un paio di minuti e aggiungi la passata di pomodoro, con qualche foglia di basilico fresco.

Nel frattempo fai lessare le penne in abbondante acqua salata e accendi il forno a 180.

Quando la pasta sarà pronta stendi il sugo in una teglia e aggiungi la pasta, mischia per bene e metti tutto in forno per 5 minuti.

Buon appetito a tutti

Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 10:23  Aggiornato: 8/10/2009 10:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
THE TIMES (Stampa abbastanza libera Inglese)

SILVIO BERLUSCONI INTRAVEDE UNA LOTTA PER LA CARRIERA PERCHÉ LA CORTE ITALIANA PIÙ ALTA TOGLIE AL PRIMO MINISTRO L'IMMUNITÀ

Silvio Berlusconi stava lottando per la sua sopravvivenza politica la notte scorsa, dopo che è stato privato della sua immunità. La drammatica sentenza riapre molti processi criminali contro il Primo Ministro italiano e potrebbe portare al crollo del suo governo.

Dopo 2 giorni di tesa anticipazione, i 15 giudici della Corte Costituzionale infine hanno portato una decisione dannante che spingerà il miliardario in una serie di processi per frode, corruzione, evasione e istigazione alla corruzione. La sentenza su faccende costituzionali è finale e non ci può essere appello.

Il giudizio segue mesi di presunzioni sporche contro Mr Berlusconi, incluse denunce dettagliate che lui dormì con una prostituta e promise a showgirl che parteciparono alle sue feste, posizioni nel Parlamento Europeo.

Il più alto caso davanti a lui coinvolge l'avvocato David Mills (Ex marito del ministro delle olimpiadi Tessa Jowell) che è stato trovato colpevole di aver accettato 600.000 $ di tangente da Mr. Berlusconi per dare falsa testimonianza in due processi precedenti. Mills è stato condannato a 4 anni e mezzo di carcere.

Lui non ha ancora iniziato la sua condanna e farà appello domani. Mr. Berlusconi è stato un coimputato ma è stato esenziato quando la legge di immunità è passata subito dopo il suo insediamento l'anno scorso.

Una investigazione su presunte frodi fiscali concernenti la vendita di diritti di film dalla compagnia di Mr. Berlusconi Mediaset è inoltre in attesa di essere riaperta, insieme all'inchiesta dei suoi presunti tentativi di corrompere senatori per far crollare lo scorso governo italiano di centro-destra.

L'opposizione ha chiamato Mr. Berlusconi alle dimissioni da Primo Ministro, ma, parlando da casa sua a Roma la notte scorsa, ha giurato di andare avanti. "La corte Costituzionale è un organo politico. I processi contro di me sono una farsa. Viva l'Italia e viva Berlusconi!" ha detto con un pugno chiuso. Ha aggiunto che la corte, il capo dello stato e i media favoriscono la sinistra.

"Andrò avanti. Noi dobbiamo governare per 5 anni, con o senza la legge. Non ho mai creduto, con una Corte Costituzionale con 11 giudici di sinistra, sarebbe stato impossibile che sarebbe stata approvata."

I 15 giudici hanno fatto una decisione di maggioranza, rigettando la legge perché violava la costituzione Italiana in 2 frangenti: primo, non è soggetta al maggiore scrutinio delle procedure costituzionali; secondo, violava il principio che ogni Italiano deve essere uguale davanti alla legge.

Il team legale di Mr. Berlusconi ha protestato che una difesa da Industria di Animali, affermando che i suoi unici doveri come Primo Ministro fanno di lui il "primo al di sopra degli uguali". Loro hanno protestato dicendo che la legge era necessaria per prevenire distrazioni dai loro doveri delle più alte cariche della nazione.

Il 73-enne è stato perseguitato da sfide legali. È stato portato alla corte inquisito di corruzione, istigazione alla corruzione, falsa testimonianza e finanziamento illegale ai partiti ma se l'è sempre cavata o ha vinto in appello. In molti casi il tempo è scaduto sotto lo statuto di limitazioni Italiano [prescrizione ndt].

ORA PUBBLICO I COMMENTI DI NON ITALIANI:

Azeezat Aboderin wrote:
"Loro hanno protestato dicendo che la legge era necessaria per prevenire distrazioni dai loro doveri delle più alte cariche della nazione."

Che porta alla domanda: Ma le più alte cariche dello stato tra i loro doveri non hanno l'obbedienza alla legge?
--------------------------------
Elizabeth Payne wrote:
FROM IAN PAYNE [WALSALL] :

Non poteva succedere ad un uomo migliore - adesso deve sloggiare dalla sua posizione finalmente !!!!
-------------------------------
Robert Morgan wrote:
Questo idiota non ha mai sentito parlare della legge? [Rule of Law ndt]
-------------------------------

Non mi ero accorto che ci sono 6 pagine di commenti... Beh, ecco a voi cosa siamo di fronte al mondo!

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 10:28  Aggiornato: 8/10/2009 10:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@Nap

Quella è una denuncia del bavaglio alla stampa. Tutte quelle cose che lui invita a "sapere insieme" non sono altro che le cose che vengono nascoste dai "media di sinistra" di Mr B

Bella battuta, ma fuori luogo!

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Nap
Inviato: 8/10/2009 10:30  Aggiornato: 8/10/2009 10:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Dunque:

non sei evasore, mafioso, microcefalo e puttaniere.... però hai un senso dell'umorismo incredibile

Ciao e buon appetito lo stesso

Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 10:34  Aggiornato: 8/10/2009 10:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ho detto bella battuta, l'ho capita, ho solo detto che è fuori luogo, perche l'ìo so ripetuto non era di onniscienza

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 10:38  Aggiornato: 8/10/2009 10:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Queste sono le categorie che amano berlusconi: mafiosi evasori fiscali microcefali poveracci minacciati di morte

Ti sei dimenticata la categoria che gli da piu' voti: i menopeggisti. Gente di questa categoria e' anche quella che vota per gli avversari di mr. B, solo che hanno una diversa percezione del peggio.

Citazione:
Di Pietro vuole GIUSTIZIA, cioè: criminali in galera

Ovviamente, visto che mi parli di galera, non e' della legge divina che si sta parlando e bisognerebbe riflettere cos'e' che fa di un criminale un criminale.
La risposta e' semplice: un criminale e' colui che sia stato accertato violare una regola con sanzioni penali.

Visto che tra le cose che ti possono far diventare un criminale c'e' anche, per fare un esempio, coltivare una pianta infestante e usarne i frutti e le foglie come piu' ti sembra consono senza nel contempo provocare nessun danno ad alcun altro soggetto, va da se che essere un criminale non va di pari passo con l'essere una cattiva persona.

Quindi mettere al centro della propria politica il fatto di mandare in galera i criminali significa evitare di fare quello per cui un politico dovrebbe essere pagato e cioe' evitare che delle persone a posto vengano fatti divenire dei criminali. Ci sono altre persone deputate ad assicurarsi che i criminali vadano in galera, i politici debbono fare delle leggi per cui vadano in galera esclusivamente quelli che sono una minaccia per la collettivita'. Se invece si occupa della GESTIONE della giustizia, saltando a pie' pari la divisione dei poteri (esattamente come fa il tuo idolo Silvio, ma all'opposto) allora si puo' lecitamente chiamare GIUSTIZIALISTA e potrebbe anche divenire FORCAIOLO, in un sistema (che lui approva) nel quale e' lecito UCCIDERE CITTADINI CHE ORDISCANO UNA SOMMOSSA POPOLARE, qualsiasi ne sia il motivo.

Come BAVA BECCARIS con la licenza 00, bello eh?

Percio', a questo punto, chi e' il microcefalo?

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Nap
Inviato: 8/10/2009 10:41  Aggiornato: 8/10/2009 10:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Cit
Ho detto bella battuta, l'ho capita

Bene ora sono più tranquillo.
Ma, a proposito di fuori luogo, e considerando il fatto che io ho votato Fini 20 anni fa e poi solo partitini che mai sono andati al governo (in parte per protesta contro tutti i parassiti presenti e passati), che mai voterò questa destra e assolutamente mai voterò questa sinistra:

guarda che ad amare e votare Berlusconi sono stati "qualche" milione di italiani. Se per te sono tutti mafiosi, microcefali, poveracci ed evasori fiscali mi sa che l'unico microcefalo in circolazione è proprio qui dentro!
Si può dire la prorpia opinione senza mostrare a tutti di essere er mejo

Nap
Inviato: 8/10/2009 10:44  Aggiornato: 8/10/2009 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Cit

Quindi mettere al centro della propria politica il fatto di mandare in galera i criminali significa evitare di fare quello per cui un politico dovrebbe essere pagato e cioe' evitare che delle persone a posto vengano fatti divenire dei criminali

cazzo non ci credo... di nuovo d'accordo con Pike..

Se Tonino vuole fare questo, infatti, perchè non torna a fare il giudice ed il politico lo fa fare a qualcun altro (che faccia il politico)??

sigmatau
Inviato: 8/10/2009 10:51  Aggiornato: 8/10/2009 10:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non è chiaro se il nostro amico Ciaolo quando parla di microcefali si riferisca agli insetti…

http://www.etimo.it/?term=microcefalo

microcefalo : lat. MICHROCEFALUS . gr. MIKROS [piccolo] e KEPHALE [capo]

Specie di insetto dell’ordine dei coleotteri che ha la testa assai piccola e quasi nascosta nel corsaletto



… oppure ai pesci…

http://free.imd.it/colapesce/Pescitalia/pisces/gobiosociformes/gobiesocidae/Succiascolio%20microcefalo.htm

succiascoglio microcefalo : or. Gobesociformes, fam. Gobesocidae, gen. Apletodon

Genere caratterizzato per la presenza nel lato frontale di denti incisiviformi arrotondati, seguiti su ogni lato da uno a tre canini ben sviluppati, seguiti a loro volta da una serie di piccoli denti conici



… oppure a qualche altra specie del mondo animale

Sia come sia ritengo il nostro amico Ciaolo un validissimo membro della comunità di Luogocomune e raccomanderei di non ‘censurare’ in alcun modo le sue ‘esternazioni’. La cosa non è tanto disinteressata in quanto ‘ macrocefali come il nostro amico sono la più sicura garanzia per Berlusconi di governare ancora a lungo e senza eccessive preoccupazioni

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 10:54  Aggiornato: 8/10/2009 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Se Tonino vuole fare questo, infatti, perchè non torna a fare il giudice ed il politico lo fa fare a qualcun altro (che faccia il politico)??

Perche' gli hanno detto di fare cosi'. E obbedire, fino ad ora e prevedibilmente in un futuro piuttosto vicino, gli ha sempre portato grandi benefici. Lo spettacolo deve continuare: dopo Mani Pulite (la Tesi) e il Berlusconismo (l'Antitesi), la mazzata finale (la Sintesi).

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 10:54  Aggiornato: 8/10/2009 10:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@pikebishop
Di Pietro non vuole saltare a pie' pari la divisione della democrazia italiana. Vedi le leggi che propone e vedi che al centro della sua politica non c'è la gestione della giustizia, ma il fare dell'Italia uno stato giusto, senza soldi che vanno dove non si vedono più, senza sprechi e senza ingiustizie (quelle di tutti i giorni, come essere ammazzato da un tubo che cade in una scuola perché c'è vento) come per esempio lo sono la Svezia e il Giappone.

Secondo te la prigione è una punizione? La prigione deve essere un deterrente per evitare di fare cose che fanno male al paese. Se un sindaco chiede a Mr B di risanare il dissesto finanziario del comune e Mr B gli dà i soldi dal fondo per le aree sottosviluppate, Mr B ha fatto del male a tantissima gente che negli anni a venire se la vedrà con ponti che crollano, frane, case dello studente fatte di sabbia che crollano con un terremoto che in Giappone gli fa un baffo...

Cosa c'entra questo con le sommosse? Il trattato di Lisbona?

Io, come ho detto, dò fiducia a Di Petro perché tra le persone che stanno al potere è l'unico che può fare gli interessi dei suoi elettori!

Comunque rileggendo il tuo discorso sembra che il menopeggista sia tu. Sembra che tu abbia paura che un Di Petro premier dia l'ordine all'esercito di sparare ad altezza d'uomo durante le manifestazioni! Non hai mai pensato che un Di Pietro premier dia il via a una vera politica che sarà fatta da scelte che possono essere diverse dall'IDV ma altrettanto valide? Di Petro è solo il tramite per tornare/andare verso una politica degna di questo nome.

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Nap
Inviato: 8/10/2009 10:57  Aggiornato: 8/10/2009 10:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Cit

Perche' gli hanno detto di fare cosi'. E obbedire, fino ad ora e prevedibilmente in un futuro piuttosto vicino, gli ha sempre portato grandi benefici.

Ergo classe politica italiana che non si smentisce mai E te pareva!!

LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 10:57  Aggiornato: 8/10/2009 10:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Se Tonino vuole fare questo, infatti, perchè non torna a fare il giudice ed il politico lo fa fare a qualcun altro (che faccia il politico)??
Credo (mia opinione) che se glielo avessero fatto fare... avrebbe continuato a fare il PM... Ma vedo che probabilmente la memoria a volte latita.
Credo che anche De Magistris avrebbe preferito fare il suo lavoro... invece di buttarsi in politica...

Le leggi si rispettano... o si cambiano. Se non si rispettano si conosce il rischio che si corre. Se in Italia è reato coltivare una piantina... posso non condividere tale situazione ma se coltivo la piantina so che rischio corro.
Regole, giuste o sbagliate ci sono e "devono" essere valide per "tutti"...
Non piacciono? si cambiano.
Non le rispetti? paghi.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 11:00  Aggiornato: 8/10/2009 11:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ok, ho capito, mettersi contro di voi non l'ho mai voluto... ora vedo come si sentono gli ufficialisti!

Ma io non voglio Di Pietro!!! Voglio solo che qualcuno faccia quello che serve all'italia, e ORA è Di Petro, IN FUTURO non ci sarà solo lui!

Quando arriverà quel momento io potrò finalmente decidere per chi votare!

Per i microcefali intendo quelle persone che non capiscono niente, che si vedono sempre la TV e che pensano solo ad amici o al reality che sta in TV [cioè un livello più basso di quelli che si vedono super quark]

Basta con le ostilità? Sembra che vi piaccia come siamo adesso e che vogliate solo lamentarvi... contenti voi, io non voglio entrarci in questo circolo...

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Nap
Inviato: 8/10/2009 11:01  Aggiornato: 8/10/2009 11:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Cit

Secondo te la prigione è una punizione? La prigione deve essere un deterrente per evitare di fare cose che fanno male al paese.

Si certo, non lo è la pena di morte lo dovrebbe essere la prigione, magari indulto incluso!

Cit

mai pensato che un Di Pietro premier dia il via a una vera politica che sarà fatta da scelte che possono essere diverse dall'IDV ma altrettanto valide?

Si lo penso anche io, non so Pike. Ok per la politica degna di questo nome...è il cognome della "nuova" politica che non so se mi piacerebbe!

PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 11:07  Aggiornato: 8/10/2009 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Le leggi si rispettano... o si cambiano

Lo so che va contro la nostra cultura militare, luposolitario , ma ti sussurro all'orecchio 2 paroline anche perche' quelli che le debbono rispettare e quelli che le cambiano sono due classi di persone con una differenza di reddito abissale.: ...disobbedienza...civile...

PS
Quando le sussurrai ad un colonnello al distretto militare mi ritrovai in mano con tutte le carte per il battaglione di Venezia... ma sono sopravvissuto lo stesso

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 11:09  Aggiornato: 8/10/2009 11:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Si lo penso anche io, non so Pike

Io no: ho smesso di credere a Babbo Natale il giorno che si e' messo a tentare di palparmi il culetto...

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Nap
Inviato: 8/10/2009 11:15  Aggiornato: 8/10/2009 11:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ciaolo hai detto tu

"Queste sono le categorie che amano berlusconi:
mafiosi
evasori fiscali
microcefali
poveracci minacciati di morte"

o sbaglio? Se avessi specificato prima che erano "solo" quelli che guardano la tv... bè avrei capito. Ora si che ne hai offesi molto pochi!

Cit

Ma io non voglio Di Pietro!!! Voglio solo che qualcuno faccia quello che serve all'italia, e ORA è Di Petro, IN FUTURO non ci sarà solo lui

si però hai preso proprio quello giusto per fare un esempio!

Cit

Sembra che vi piaccia come siamo adesso e che vogliate solo lamentarvi... contenti voi, io non voglio entrarci in questo circolo

Quale circolo? Se l'hai fondato tu ora e mi hai iscritto d'ufficio ok, altrimenti io non me ne sono accorto di farne parte. E non essere contenti di come stanno le cose ora cosa significherebbe? O sei con Tonino o hai la tesserina del fantomatico circolo (?!?)
Ma chissenfrega di Dipietro e dei suoi giustizialismi!

Nap
Inviato: 8/10/2009 11:17  Aggiornato: 8/10/2009 11:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Cit
Si lo penso anche io, non so Pike

Scusa Pike, non vorrei offendere la tua intelligenza:

mi pigli per il culo o hai letto tutta la frase.... e mi pigli per il culo??
Ehhe

PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 11:26  Aggiornato: 8/10/2009 11:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
mi pigli per il culo o hai letto tutta la frase.... e mi pigli per il culo??

Lo sai bene che a spiegarle perdono l'effetto...

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Nap
Inviato: 8/10/2009 11:30  Aggiornato: 8/10/2009 11:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Guarda Pike che ho detto che mi sei diventato simpatico, non che ti perdono tutte le marachelle!!

Ora vado, oggi pasta alla "so tutto io", se vuoi la ricetta vedi sopra, buonissima: non impegna ... ed è legale!

Ciao

lucymay
Inviato: 8/10/2009 11:43  Aggiornato: 8/10/2009 11:43
So tutto
Iscritto: 10/9/2009
Da: sardinia
Inviati: 10
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni


Ogni tanto una buona notizia !!!

Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 11:46  Aggiornato: 8/10/2009 11:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
si però hai preso proprio quello giusto per fare un esempio!

Hai 5 possibilità: IDV, PD, UDC, PDL, Lega. Secondo te chi è che farebbe funzionare meglio una democrazia? (parla pure di meno peggio se vuoi)

Citazione:
Quale circolo?

Quello del non trovare soluzioni ai guai

Citazione:
Se l'hai fondato tu ora e mi hai iscritto d'ufficio ok

Non credo di poter fare queste generalizzazioni, ognuno la pensa come vuole, no?

Citazione:
altrimenti io non me ne sono accorto di farne parte

E allora non ne fai parte

Citazione:
E non essere contenti di come stanno le cose ora cosa significherebbe? O sei con Tonino o hai la tesserina del fantomatico circolo (?!?) Ma chissenfrega di Dipietro e dei suoi giustizialismi!

Di nuovo con i giustizialismi... stiamo parlando di qualcuno che vuole contrastare la riforma che ha fatto Mr B ad personam, di qualcuno che non vuole lottare sulla gestione del settore giudiziario, vuole solo cercare di rendere l'italia una nazione migliore, con i soldi delle tasse che vanno ai servizi, le multe che vengono pagate, i garanti dei prezzi che vigilano, le class-action vere che difendono i consumatori dai truffatori! Giustizialista puoi dirlo a qualcuno che vuole attaccare gli altri senza motivo, ma se gli altri commettono dei reati, non puoi chiamare giustizialista i carabinieri, l'avvocato accusatore e il giudice che lo condannerà.

E se non fai parte del fantomatico circolo di rassegnati, come cerchi di "combattere" nel tuo piccolo le varie ingiustizie? Siamo liberi di dire quello che vogliamo, se mi convinci entro nel club

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Lezik85
Inviato: 8/10/2009 12:02  Aggiornato: 8/10/2009 12:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Hai 5 possibilità: IDV, PD, UDC, PDL, Lega. Secondo te chi è che farebbe funzionare meglio una democrazia?


Ma c'è anche la sesta: Nessuno.

audisio
Inviato: 8/10/2009 12:03  Aggiornato: 8/10/2009 12:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Trotzkii, ma che stai a dì?
Io sono contro questo sistema politico ed economico, ma non per questo sono legittimato (come fai tu) a dire cazzate sulla struttura giuridica di una democrazia borghese.
Oggi come oggi, se il Presidente della Repubblica uccide, ruba o stupra è perfettamente giudicabile.
La nostra Costituzione prevede la messa in stato d'accusa del Presidente della Repubblica.
Il Presidente Leone fu costretto a dimettersi e giudicato per l'affare Lockheed, figuriamoci se avesse ucciso una persona.
Scalfaro è stato indagato per i conti gestiti da un certo prefetto di cui ora non ricordo il nome,
Ecc. ecc.
Dunque, tra l'altro, colgo l'occasione per unirmi a Spike.
Napolitano si deve dimettere per non aver assolto alla sua funzione di garanzia costituzionale firmando il lodo Alfano.
E soprattutto perchè Berlusconi dice che Napolitano stesso gli aveva garantito che avrebbe chiamato personalmente i giudici della Corte per far approvare il lodo Alfano.
Questo si chiama tradimento della Costituzione.
Napolitano a casa subito, prima di Berlusconi!

LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 12:09  Aggiornato: 8/10/2009 12:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: PikeBishop Inviato: 8/10/2009 11:07:49

Citazione:
Le leggi si rispettano... o si cambiano


Lo so che va contro la nostra cultura militare, luposolitario , ma ti sussurro all'orecchio 2 paroline anche perche' quelli che le debbono rispettare e quelli che le cambiano sono due classi di persone con una differenza di reddito abissale.: ...disobbedienza...civile...
Infatti per cambiare un legge non c'è solo il normale iter parlamentare...
E non ho detto che se una legge non piace si debba rispettare... però si deve essere coscienti del rischio che si corre.
I primi obiettori di coscienza si sono fatti il carcere... poi la legge è stata modificata fino ad istituire il servizio sostitutivo (non so quale sia peggio )
L'aborto era un reato... etc.
La società si evolve (spero) a spese, purtroppo, di chi ci ha preceduto.
In questo momento non vedo evoluzioni ma forti segnali di regresso. Un po per colpa di quella classe di persone dai redditi alti ma molto anche per colpa dell'altra classe di persone che ha consentito alla prima di far quel che biiip... le pare.

Io, sinceramente, non voto una persona perchè la giudico perfetta o portatrice di verità. Do il mio voto in base ad una molteplicità di fattori e se è vero che alle ultime elezioni ho "votato Antonio" sarà altrettanto vero che se il Silvio si ripresenta alle prossime (e glielo auguro) io voterò lui... come ho già detto non vorrei che qualcun'altro si prendesse il merito di aver fatto il Ponte sullo Stretto.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 12:15  Aggiornato: 8/10/2009 12:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Ma c'è anche la sesta: Nessuno.


Non ho chiesto per chi votare, ho chiesto chi tra quelli è il meno lontano dal fare dell'italia una democrazia.

Ma veramente credete che votare per nessuno sia una soluzione? Delegate l'elezione a quelli che non la pensano come voi, e sinceramente è la scelta più sbagliata che esista (per il fatto di mettersi nelle mani di altri che ignorano la vostra causa)

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Ciaolo
Inviato: 8/10/2009 12:20  Aggiornato: 8/10/2009 12:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Bella questa LoneWolf! Sono d'accordo con questo sotterfugio per il ponte, anche perché Mr B perderà molto fino ad allora e se non ci fossero tipi come te rischierebbe veramente di non essere rieletto

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
audisio
Inviato: 8/10/2009 12:26  Aggiornato: 8/10/2009 12:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
X Pike:
sono assolutamente d'accordo con te che la Legge non è equiparabile alla Giustizia.
Per cui ridurre la politica unicamente alla difesa della Legge e, dunque, in definitiva allo statu quo non può trovarmi d'accordo.
Figurati se io posso sentirmi solidale con giudici e poliziotti, io che ho preso manganellate, lacrimogeni e sputi in faccia per tutta la mia vita, che ho visto amici, ragazzini entusiasti che si affacciavano alla politica prendersi revolverate da agenti della Speciale in borghese e altri condannati a tre anni per oltraggio a pubblico ufficiale quando erano loro ad essersi presi bastonate, insulti e calci nelle palle (tra l'altro, cosa vuoi oltraggiare quando sei da solo e ammanettato contro 10,20 poliziotti?) e via dicendo.
Sono cose che mi hanno segnato e che, tra l'altro, sono stati anche il motore che ha portato un'intera generazione verso la deriva avventurista e suicida del terrorismo (chiaramente tutto perfettamente previsto e voluto dal Potere).
Per non parlare di Pinelli e Valpreda.
E a fare tutte queste infamie spesso erano giudici del PCI, tanto per capirci.
Il giudice che assolse Calabresi e avallò l'assurdità del suicidio di Pinelli fu il giudice "rosso" D'Ambrosio, uno degli "eroi" di Mani Pulite.
Ma il problema è che in questo deserto che è la politica oggi in Italia, ma direi in tutto il mondo occidentale, questa purtroppo diventa la battaglia estrema, il Piave su cui fermare la deriva mafiosa di questo paese.
Quindi, la scelta a questo punto (almeno per ora) si riduce a questo:
o un sistema (almeno formalmente) democratico in cui tentare di sfruttare gli appigli forniti dalle contraddizioni tra i poteri costituiti e le garanzie giuridiche (se accusato puoi sempre cercare di difenderti e cavartela alla meno peggio) oppure un sistema autoritario, di tipo quasi monarchico in cui non hai neanche i diritti minimali e puoi essere buttato da un elicottero in alto mare (vedi Argentina e Cile).
Questo è il paese a cui pensa il piduista Berlusconi con i PM dipendenti dal governo e le indagini lasciate alla pura e semplice discrezionalità della polizia.
Sarebbe terribile e vorrei evitarlo...
Per il momento non possiamo fare di più.

Infettato
Inviato: 8/10/2009 12:56  Aggiornato: 8/10/2009 12:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ma veramente credete che votare per nessuno sia una soluzione?

Si! Come inizio non sarebbe male...

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
Sertes
Inviato: 8/10/2009 12:56  Aggiornato: 8/10/2009 12:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
PikeBishop ha scritto:
...disobbedienza...civile...

Quando le sussurrai ad un colonnello al distretto militare mi ritrovai in mano con tutte le carte per il battaglione di Venezia... ma sono sopravvissuto lo stesso


Boh, quando le ho sussurrate io mi hanno mandato all'ufficio Forza Assente (belle merde, per inciso) e poi sono partito Obiettore: 5 mesi in comunità coi tossici, 7 mesi in un "centro per la cura di pazienti con problemi psicologici".

Quindi come vedi c'era anche il modo di sopravvivere e non sprecare un anno.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
TuzzoSan
Inviato: 8/10/2009 12:58  Aggiornato: 8/10/2009 12:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Non ho chiesto per chi votare, ho chiesto chi tra quelli è il meno lontano dal fare dell'italia una democrazia

La domanda è: chi tra quelli che hai elencato sa cosa sia la democrazia?

Sertes
Inviato: 8/10/2009 13:00  Aggiornato: 8/10/2009 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Ciaolo ha scritto
Ma veramente credete che votare per nessuno sia una soluzione? Delegate l'elezione a quelli che non la pensano come voi, e sinceramente è la scelta più sbagliata che esista (per il fatto di mettersi nelle mani di altri che ignorano la vostra causa)


A dire il vero, sì.

Sai perchè non fanno i campionati mondiali di Tris? Perchè è un gioco in cui non si può vincere. Per bene che giochi, fai una patta.

Anche tu hai delegato poteri a quelli che non la pensano come te, perchè non credo che tu sia a favore del trattato di Lisbona, o a favore della guerra Nato contro l'Afganistan, o contro la riapertura delle indagini per le torture alla Diaz. Poi è chiaro, Di Pietro ha fatto giusto tutto il resto, il 97%, ma è comunque stato un "meno peggio".

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
TuzzoSan
Inviato: 8/10/2009 13:02  Aggiornato: 8/10/2009 13:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Ciaolo:
Ma veramente credete che votare per nessuno sia una soluzione?

Infettato:
Si! Come inizio non sarebbe male...


mi hai tolto le parole di bocca

Lezik85
Inviato: 8/10/2009 13:09  Aggiornato: 8/10/2009 13:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Non ho chiesto per chi votare, ho chiesto chi tra quelli è il meno lontano dal fare dell'italia una democrazia.


Ed infati io ti ho risposto nessuno.

Citazione:
Ma veramente credete che votare per nessuno sia una soluzione?


Di sicuro giocare secondo le loro regole non è la soluzione.

LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 13:15  Aggiornato: 8/10/2009 13:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
ma è comunque stato un "meno peggio".
Ma A meno peggio di B non equivale ad A più meglio di B ?!...

Il non voto non risolve nulla ne più ne meno del voto... e lo dimostra costantemente.
Visti i numeri se ci fosse un partito del non voto sarebbe sempre al governo
E' comunque una scelta personale e quindi rispettabile.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Sertes
Inviato: 8/10/2009 13:31  Aggiornato: 8/10/2009 13:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
LoneWolf58 ha scritto:
Ma A meno peggio di B non equivale ad A più meglio di B ?!...


Sì, certo. Però i torturatori della Diaz sono ancora liberi e perdonati, l'esercito italiano è ancora ad occupare, ammazzare e farsi ammazzare in Afghanistan, e appena in Polonia e quell'altra nazione accettano il Trattato di Lisbona avremo la legalità della pena di morte contro chi fa dimostrazioni in piazza. Tanto per mettere i puntini sulle i.

Citazione:
Il non voto non risolve nulla ne più ne meno del voto... e lo dimostra costantemente.

Visti i numeri se ci fosse un partito del non voto sarebbe sempre al governo
E' comunque una scelta personale e quindi rispettabile.


Beh aspettiamo, l'evoluzione di una specie è un processo lento. Per ora io non legittimo nessuno a delinquere a mio nome (Art 5: l'Italia ripudia la guerra quale strumento atto a derimere le controversie internazionali, più o meno)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Paxtibi
Inviato: 8/10/2009 13:42  Aggiornato: 8/10/2009 13:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Il non voto non risolve nulla ne più ne meno del voto...

Almeno chi non vota riconosce di non avere il diritto di imporre la propria personale visione del mondo agli altri.

Certo, bisogna prima liberarsi della presunzione di saperne piu' di tutti e di avere sempre ragione, e qui purtroppo siamo molto lontani dall'obiettivo...

Spiderman
Inviato: 8/10/2009 13:51  Aggiornato: 8/10/2009 13:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Autore: Infettato Inviato: 8/10/2009 12:56:30

Citazione:
Ma veramente credete che votare per nessuno sia una soluzione?

Si! Come inizio non sarebbe male...


La svolta.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
peonia
Inviato: 8/10/2009 13:52  Aggiornato: 8/10/2009 13:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Devo invece intendere sempre e solo Mazzucco?

si NAP, Massimo fa tutto da solo, o quasi....quindi rispetto!



Non ricordo chi l'ha chiesto, ma rispondo che: SI', gli italiani che hanno votato Berlusconi sono per la maggior parte come descritti da Ciaolo (mi sembra) e chi non e' cosi e' ...diciamo....ingenuo? manipolato? controllato mentalmente? Non saprei, ma aver fiducia in costui ce ne vuole!
con questo, aggiungo, che a me fanno orrore anche quelli del PD, e credo che anche li' ci sia una grande percentuale di gente ingenua e manipolata.
Per cui, pur avendo stima e abbastanza fiducia in DI PIETRO, temo per il ns futuro....
Comunque auspico che l'era dei furbetti, di qualunque genere, stia volgendo al declino....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
redna
Inviato: 8/10/2009 14:01  Aggiornato: 8/10/2009 14:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Beh aspettiamo, l'evoluzione di una specie è un processo lento. Per ora io non legittimo nessuno a delinquere a mio nome (Art 5: l'Italia ripudia la guerra quale strumento atto a derimere le controversie internazionali, più o meno


Sertes,
l'art.11 della carta costituzionale dice che l'Italia ripudia la guerra....
L'articolo 5 parla di repubblica unica e indivisibile e di autonomie locali.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 14:07  Aggiornato: 8/10/2009 14:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
come vedi c'era anche il modo di sopravvivere e non sprecare un anno

Ai tuoi tempi giovane sertes, ai miei no.

La scelta era il battaglione o la galera. Ho preferito un posto dove potessi imparare a maneggiare gli esplosivi, anche se alla fine successe qualcosa di incredibile... ma questa e' un'altra storia.

Tanto per dire che le cose cambiano, continuamente.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
padegre
Inviato: 8/10/2009 14:17  Aggiornato: 8/10/2009 14:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/11/2007
Da:
Inviati: 496
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Come al solito la miglior difesa è l’attacco, e chi, con questa tecnica si è garantito 20 anni di impunità, continua contro la sentenza della Corte Costituzionale che ha ovviamente difeso la Costituzione dal tentativo di infrangere il principio della uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge.
Il dittatore mancato che voleva l’impunità per legge (“ad personam”) è stato ridimensionato e dovrà subire regolare processi.
le sue accuse a tutto e a tutti ormai suonano come un disco rotto, sono una sceneggiata sentita troppe volte. Ridicole e patetiche le proteste contro una stampa di sinistra egemone, in un paese dove ciò che conta è la TV e lui è un monopolista che controlla 5 canali nazionali su 6.
Eppure non avrebbe tanto da lamentarsi.
Esibisce un sondaggio che gli garantisce il 70% di consenso popolare, definisce i processi che lo aspettano a Milano una farsa, e con i collegi di avvocati che mette in campo che paura ha?
Ha di fronte una “sinistra sparita” impegnata in un eterno e temporalmente inopportuno congresso in cui emergono divisioni che possono portare a scissioni importanti, e non si vede l’ombra di un rinnovamento della sua nomenklatura, quindi nessun timore di affrontare eventuali elezioni anticipate.
Le manovre di Fini, Montezemolo, Casini appaiono ancora in embrione e l’impressione è che siedano in panchina aspettando un eventuale aggravarsi della crisi economica per proporre la “novità” di un grande centro appoggiato dal Vaticano.
Non solo, ma i tempi biblici dei processi italiani, matematicamente lunghi, fino alla prescrizione, quando si tratta di processi che riguardano i potenti, tutelano per molti anni il Cavaliere che può portare a termine la sua missione storica, che è quella di rimanere impunito e manovrare a favore delle sue aziende.
Al momento l’unico che lo può fronteggiare e affondare è Di Pietro, ma solo se gli italiani cominceranno a ragionare come Berlusconi, ossia partendo dai loro interessi, che non coincidono con quelli del sultano, che minimizza la crisi e la disperazione dei disoccupati.
Paolo De Gregorio
8.10.09

Nap
Inviato: 8/10/2009 14:37  Aggiornato: 8/10/2009 14:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
@ Ciaolo

Citazione:

Hai 5 possibilità: IDV, PD, UDC, PDL, Lega. Secondo te chi è che farebbe funzionare meglio una democrazia? (parla pure di meno peggio se vuoi)

Mi dispiace, ma se pensi che il meno peggio possa governare al meglio una democrazia forse sei fuori strada. Qui uno vale l’altro, fino a prova contraria, chi meno, chI meno-meno! Poi a te va bene l’ idv e il buon Tonino, a me fanno cagare come gli altri.

Citazione:
Quale circolo?
Quello del non trovare soluzioni ai guai

Tu invece pensi di risolvere un guaio con Di Pietro? Auguri!!

Citazione:

Se l'hai fondato tu ora e mi hai iscritto d'ufficio ok
Non credo di poter fare queste generalizzazioni, ognuno la pensa come vuole, no?

Eh, meno male, almeno questa!

Citazione:
E non essere contenti di come stanno le cose ora cosa significherebbe? O sei con Tonino o hai la tesserina del fantomatico circolo (?!?) Ma chissenfrega di Dipietro e dei suoi giustizialismi!
Di nuovo con i giustizialismi... stiamo parlando di qualcuno che vuole contrastare la riforma che ha fatto Mr B ad personam, di qualcuno che non vuole lottare sulla gestione del settore giudiziario, vuole solo cercare di rendere l'italia una nazione migliore, con i soldi delle tasse che vanno ai servizi, le multe che vengono pagate, i garanti dei prezzi che vigilano, le class-action vere che difendono i consumatori dai truffatori! Giustizialista puoi dirlo a qualcuno che vuole attaccare gli altri senza motivo, ma se gli altri commettono dei reati, non puoi chiamare giustizialista i carabinieri, l'avvocato accusatore e il giudice che lo condannerà.

1) È nostra esperienza che i politici sono soliti realizzare il contrario di quello che dicono
2) Quando un uomo è candidato al parlamento, per lui tu sei un amico; quando è stato eletto sei un suo elettore; e quando è nel pieno delle sue funzioni sei solo un contribuente

Citazione

E se non fai parte del fantomatico circolo di rassegnati, come cerchi di "combattere" nel tuo piccolo le varie ingiustizie? Siamo liberi di dire quello che vogliamo, se mi convinci entro nel club

Primo: non ho un club né voglio fondarlo. Nel caso, quel “vogliamo” a quanti ti riferisci? Sai, nel caso ci ripensassi..
Secondo: se non leggi poi fai sempre le stesse domande! Cosa faccio io? Quasi un cazzo, esattamente quello che posso “nel mio piccolo”. Tu? Voti Di Pietro e sei a posto? Bene! Ripiglio quanto già detto:

“io ho votato Fini 20 anni fa e poi solo partitini che mai sono andati al governo (in parte per protesta contro tutti i parassiti presenti e passati)”

E’ meglio quello che farai tu? Non so, mica prevedo il futuro. Però penso: voto Tonino e corro il rischio che i fili da tirare siano sempre gli stessi degli ultimi 20 anni, anche se cambia la faccia. Voto fuori dai due cori (o tre da un po’) e vedo di rompere i coglioni esattamente dove loro non vogliono gli siano rotti!
(E NON è COME VOTARE PER NESSUNO!) Allora immagino:
1) alle elezioni 35 milioni votano come te e IDV al potere. Cosa cambia non so, magari tutto e in meglio, è da vedere. Ma di sicuro si cambia culo ma la seggiola è quella!
2) 35 mil votano come me e, per la legge delle probabilità, 35 mil di voti andranno in giro per partiti minori che prenderanno voti a iosa, tutti insieme, chi piu chi meno. Quindi? Caos e tutto da rifare.. forse, dici che qualcuno capisce che tutte ste facce di merda se ne devono andare e far posto (forse e finalmente!) a nuovi e che con sto cazzo di voto gli stiamo comunicando che nessuno li vuole più, tutti e quanti?? Ma, come dici tu, ognuno la pensa come vuole.. e vota come vuole!

Citazione
Di nuovo con i giustizialismi...
E bè, se saliamo su una pianta di kaki cosa dovremmo trovarci? Le ciliegie??


@ Peonia

Devo invece intendere sempre e solo Mazzucco?
si NAP, Massimo fa tutto da solo, o quasi....quindi rispetto!

Ma che cazzo dici? Anzi, visto che ormai l’hai detto, ma che cazzo significa?? Ho fatto una domanda semplice semplice e Redazione ha dato una risposta semplice semplice, che mi serviva, più per curiosità che altro. Punto. Quindi?
Mah, provato la febbre, la pressione, esami del sangue a posto??
Seconda opzione: tu sei per Mazzucco quello che Ghedini è per Berlusconi??
(BATTUTA, PEONIA, BATTUTA… MI RACCOMANDO)

peonia
Inviato: 8/10/2009 15:20  Aggiornato: 8/10/2009 15:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Devo invece intendere sempre e solo Mazzucco? si NAP, Massimo fa tutto da solo, o quasi....quindi rispetto! Ma che cazzo dici? Anzi, visto che ormai l’hai detto, ma che cazzo significa?? Ho fatto una domanda semplice semplice e Redazione ha dato una risposta semplice semplice, che mi serviva, più per curiosità che altro. Punto. Quindi? Mah, provato la febbre, la pressione, esami del sangue a posto?? Seconda opzione: tu sei per Mazzucco quello che Ghedini è per Berlusconi?? (BATTUTA, PEONIA, BATTUTA… MI RACCOMANDO)


Avevo immaginato che la mia frase avrebbe potuto essere malinterpretata, o che mi sono spiegata male, comunque Nap come sei suscettibile!

Non sono Ghedini e Massimo non e' Berlusconi fortunamente, quindi non ha bisogno di avvocati. A questo punto manco te la spiego la mia frase!

Gli esami del sangue li dovresti fare tu Nap, hai il PH troppo acido!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Nap
Inviato: 8/10/2009 15:22  Aggiornato: 8/10/2009 15:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Se l'avevi immaginato.. ci sarà ben stato un motivo!

Buonanotte, e non sprecarti a spiegare, tanto è abbastanza immaginare!

LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 15:30  Aggiornato: 8/10/2009 15:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Paxtibi Inviato: 8/10/2009 13:42:11

Il non voto non risolve nulla ne più ne meno del voto...

Almeno chi non vota riconosce di non avere il diritto di imporre la propria personale visione del mondo agli altri.
Perché secondo te il voto serve a portare la "propria personale visione del mondo" al governo di un paese? In questo caso non basterebbero 10 o 20 o 1000 partiti.

Se si vota uno schieramento è per aderire ad una proposta di governo che è sicuramente un compromesso tra le varie correnti componenti lo schieramento.
Ma nel voto si può anche vedere un valore strategico. Do il voto a qualcuno che possa controbilanciare lo strapotere di qualcun'altro.

A conti fatti il voto, oggi, è tutto meno quello che dovrebbe essere e non credo solo in Italia.
Il non voto è, invece, una scelta che ha un solo valore... soddisfare la coscienza personale.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
ptimolla
Inviato: 8/10/2009 16:06  Aggiornato: 8/10/2009 16:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/7/2006
Da: Taranto
Inviati: 353
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Sapete qual'e' la cosa piu' paradossale di tutto questo ambaradan ?

..NON se quello e' di parte o no,se e' rosso o blue,politicizzato o no,giusta o ingiusta,democratico o golpista,giustizialista o garantista..ect.ect.

il paradosso e' che LUI in parlamento non ci dovrebbe essere proprio,perche' e' INELEGGIBILE,non ha i requisiti giuridici per esserci,

perche' tutto quello che tocca ,che pensa ,che fa ,che propone,che firma,che dice ect.
va ad esclusivo SUO interesse...personale ...economico...giuridico...e mediatico!

PUNTO!

PS:Sarebbe anche ora che qualcuno gli dicesse che non e' sato eletto Imperatore del Sacro Romano Impero ma Presidente del Consiglio dei Ministri

Legge di Murphy sulla ricerca
Una ricerca abbastanza lunga tendera' a confermare ogni teoria.


Legge di Maier
Se i dati non corrispondono alla teoria, vanno eliminati.
Pyter
Inviato: 8/10/2009 16:24  Aggiornato: 8/10/2009 16:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
LoneWolf58
A conti fatti il voto, oggi, è tutto meno quello che dovrebbe essere e non credo solo in Italia.

Cioè il voto è stato snaturato e reso inutile.
Però io continuo a votare perchè esso ritorni importante come una volta, quando c'era la democrazia.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pensoso
Inviato: 8/10/2009 16:29  Aggiornato: 8/10/2009 17:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Ben saldo? Guarda che l'altro giorno, se non fosse stato per le assenze studiate del PD, il governo mafioso sarebbe caduto.



Non sarebbe caduto il governo, semplicemente non passava quella norma; avrebbero riprovato dopo delle modifiche assicurandosi di richiamare i "distratti" e se non ci fossero riusciti di nuovo ritenendo però il provvedimento essenziale per il governo, avrebbero votato la fiducia al governo (assenze in questi casi sono solo dei moribondi o al momento all'estero ed impossibilitati a tornare per votare la fiducia). A ranghi completi, governo con la fiducia.


Che in alcuni voti il governo abbia difficoltà (non è stato questo il caso, data la pregievole opposizione che abbiamo...) non significa che non sia ben saldo (cosa verificabile con la fiducia), significa solo che nel Parlamento ci sono molti assenteisti (come visto anche nell'opposizione, ma essendo di più nella maggioranza... per il calcolo delle probabilità,ma forse anche per maggior fancazzismo di alcuni del centrodestra, ci sono più assenze lì).


Perchè cada il governo ci vorrà ben altro di uno scandalo rosa o di imprenditori magnaccia e spacciatori, o di battibecchi con i direttori dei quotidiani. Siamo di fronte ad un personaggio che ha ben peggiori scheletri, e neanche solo nell'armadio, dato che sono risaputi. Figurarsi se si demoralizza per così poco. Di processi ne ha già fatti tanti e sappiamo che in molti è stato ritenuto colpevole (senza pene comminate per prescrizione, amnistia, ecc.... senza citare le varie "insufficienze di prove").

Forse con la Lega pre-Tangentopoli degli anni 80/90 (quando, senza che io gli credessi minimamente, si rifaceva retoricamente all'antifascismo, era contro mafia e P2, e contro la partitocrazia, finchè non ne faceva parte direttamente... quando i leghisti dicevano che il merito di Tangentopoli era della Lega... finchè non vi furono condannati anche loro) queste cose sarebbero state sufficienti. Ma non con la Lega dal governo Berlusconi 2 in poi.
Forse tra gli assenteisti c'erano alcuni "finiani", fautori in certi casi di una politica più europea e meno populista, i quali però in un voto di fiducia si rischiererebbero sicuramente con il governo. Fini non uscirà dal gruppo (come fece invece Jack Frusciante, per poi rientrarvi...) finchè Berlusconi sarà ritenuto formalemente capace di intendere e di volere. Quando dovesse accadere, prenderà il suo posto.

Prima di allora secondo me nessuno scandalo o reato (salvo reati efferati compiuti direttamente... che francamente da un ultrasettantenne vedo difficili) farà cadere questo governo. Opinione pubblica dei sondaggi a favore o meno.

Però sicuramente per i prossimi 3 anni e mezzo ne vedremo delle belle, perchè ci proveranno ancora (o meglio, ci saranno altre contingenze che creeranno l'ennesimo polverone mediatico), e soprattutto perchè l'attacco mediatico (e la trasformazione di altre crisi in contesa mediatica) è proprio il campo in cui il presidente del consiglio si trova meglio, sia personalmente sia sguinzagliando i suoi familiari, i suoi collaboratori e le sue aziende.

E' un po' come se Sergej Bubka, ai suoi tempi, fosse stato sfidato a duello, e la disciplina scelta dagli sfidanti per il duello fosse: il salto con l'asta... Auguri agli sfidanti.

(uso non improprio di firma)
LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 17:39  Aggiornato: 8/10/2009 17:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: Pyter Inviato: 8/10/2009 16:24:44
...
Cioè il voto è stato snaturato e reso inutile.
Però io continuo a votare perchè esso ritorni importante come una volta, quando c'era la democrazia.
Sarebbe bello ma non lo credo possibile... e neanche tu.
Continuo a votare fino a quando non trovo un sistema migliore della democrazia di una volta e di quella che oggi spacciano per democrazia.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Sertes
Inviato: 8/10/2009 17:40  Aggiornato: 8/10/2009 17:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Battuta:
Lodo Alfano bocciato, insorgono le quattro più alte cariche dello stato: il presidente del consiglio, il proprietario di Fininvest, il proprietario della Mondadori e il proprietario di Mediaset. (Davide Rossi)

---

Notizia vera:
Fondi neri Mediaset: la Svizzera sta per aprire un'inchiesta per riciclaggio
Indagini per l'ipervalutazione di diritti tv di film Usa. Nel 2005 congelati conti per 150 milioni di franchi
Corriere della Sera

---

Analisi Estera:
Il Times di Londra vede 4 possibilità:

- He carries on regardless
- He resigns as Prime Minister and calls elections
- There is an internal coup against him
- He bows out

Eccovi riportata l'ultima possibilità:

Citazione:

Unlikely, given that he sees himself as the admired, even adored, saviour of Italy. But he has in the past threatened to throw in the towel because of the relentless tide of allegations and revelations.

If his legal troubles pile up or he is threatened with jail he could even be tempted to go into exile — as his mentor Bettino Craxi, another discredited prime minister, did in 1994, the year that Mr Berlusconi entered politics. Craxi died in exile in Tunisia.


London Times

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
TuzzoSan
Inviato: 8/10/2009 17:53  Aggiornato: 8/10/2009 17:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Autore: LoneWolf58 Inviato: 8/10/2009 17:39:10

Citazione:
Autore: Pyter Inviato: 8/10/2009 16:24:44
...
Cioè il voto è stato snaturato e reso inutile.
Però io continuo a votare perchè esso ritorni importante come
una volta, quando c'era la democrazia.

Sarebbe bello ma non lo credo possibile... e neanche tu.
Continuo a votare fino a quando non trovo un sistema migliore della democrazia di una volta e di quella che oggi spacciano per democrazia.


Sono i politici che non hanno capito che siamo noi che li freghiamo ogni 5 anni tenendoli incollati a questo sistema mentre pensiamo ad un sistema migliore

LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 18:01  Aggiornato: 8/10/2009 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: TuzzoSan Inviato: 8/10/2009 17:53:24
...
Sono i politici che non hanno capito che siamo noi che li freghiamo ogni 5 anni tenendoli incollati a questo sistema mentre pensiamo ad un sistema migliore
Già... tu avresti qualche idea?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
TuzzoSan
Inviato: 8/10/2009 18:25  Aggiornato: 8/10/2009 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Io? Il giono delle elezioni mi siedo in riva ad un fiume...

Comunque era una battuta, anche non approvando rispetto tutte le argomentazioni che puoi addurre per motivare le tue scelte.

sasha
Inviato: 8/10/2009 18:29  Aggiornato: 8/10/2009 18:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
scorrendo velocemente col mouse questo lungo thread , per effetto della persistenza delle immagini sulla retina, si nota un grosso numero 729 è un segnale ??

Sertes
Inviato: 8/10/2009 18:35  Aggiornato: 8/10/2009 18:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
scorrendo velocemente col mouse questo lungo thread , per effetto della persistenza delle immagini sulla retina, si nota un grosso numero 729 è un segnale ??


Sì. Significa che sei contrario alle politiche espansionistiche e guerrafondaie dello Stato di Israele ed in special modo della sua leadership Sionista il minimo che puoi fare è evitare di acquistare prodotti che hanno il codice a barre 729 .

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
TuzzoSan
Inviato: 8/10/2009 18:36  Aggiornato: 8/10/2009 18:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 118
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Re: Berlusconi scopre le istituzioni

Autore: sasha Inviato: 8/10/2009 18:29:03

scorrendo velocemente col mouse questo lungo thread , per effetto della persistenza delle immagini sulla retina, si nota un grosso numero 729 è un segnale ??


Cerca di ricordartelo quando vai al supermercato

PikeBishop
Inviato: 8/10/2009 18:38  Aggiornato: 8/10/2009 18:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Il non voto è, invece, una scelta che ha un solo valore... soddisfare la coscienza personale.


Il che non e' poco, anzi, avere la coscienza a posto e' la prima cosa, il resto viene dopo.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
sasha
Inviato: 8/10/2009 19:01  Aggiornato: 8/10/2009 19:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
ho trovato questo interessante blog http://blog.lexitalia.it/?p=41 leggetelo se non vi siete stufati.

LoneWolf58
Inviato: 8/10/2009 19:19  Aggiornato: 8/10/2009 19:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
Autore: sasha Inviato: 8/10/2009 19:01:15

ho trovato questo interessante blog http://blog.lexitalia.it/?p=41 leggetelo se non vi siete stufati.
Il problema, quando si tratta di sentenze, è che si tende troppo all'estrapolazione.
La sentenza penale ha condannato per corruzione il giudice Metta perché solo tale corruzione è stata provata.
Il fatto che la sentenza del Lodo Mondadori fosse stata scritta prima della camera di consiglio, credo, possa indurre qualche perplessità sulla reale "imparzialità" del giudizio senza che per questo si possa provare l'avvenuta corruzione degli altri giudici. Comunque non vedo problemi per questo procedimento civile... ci sarà l'appello. Nel frattempo faranno qualche altro "lodo"

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
audisio
Inviato: 8/10/2009 19:35  Aggiornato: 8/10/2009 19:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Come detto da alcuni commenti in quel sito, la semplice corruzione del giudice determina un danno nei confronti del ricorrente che ha diritto ad un giudizio equo.
Quindi, il danno c'è a prescindere dal merito del lodo Mondadori.
Se corrompi un giudice, devi pagare.
A livello penale, Berluska si è salvato solo con la prescrizione, altrimenti sarebbe stato condannato.
In ambito civile non c'è prescrizione e dunque è stato condannato al risarcimento.
Punto.

VOLNA
Inviato: 8/10/2009 20:05  Aggiornato: 8/10/2009 20:05
So tutto
Iscritto: 23/6/2009
Da:
Inviati: 24
 VIVA LA MIGNOTTOCRAZIA
Cosi' come il peggior prodotto del fascismo fu un certo tipo di antifascismo, il peggior prodotto del berlusconismo risiede nell'antiberlusconismo in difesa della "democrazia".

Squallidi costumi, privati e pubblici, della classe al potere

http://www.autistici.org/volna/index.php?option=com_content&task=view&id=5584&Itemid=124

Le idee della classe dominante sono, in ogni epoca, le idee dominanti.

K Marx
http://www.autistici.org/volna/
sasha
Inviato: 8/10/2009 20:20  Aggiornato: 8/10/2009 20:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
azz.. Lonewolf ma stai appicicato a questo blog giorno e notte? per questo prima dicevo del numero 729.
non è che vi date il cambio?

Nirav
Inviato: 8/10/2009 23:22  Aggiornato: 9/10/2009 0:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/4/2009
Da:
Inviati: 91
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Prevedo elezioni anticipate e cambio di leadership nel centrodestra.

Per un po’ ho creduto anch’io che Berlusconi potesse resistere a questo attacco internazionale, iniziato con la campagna denigratoria sui suoi presunti scandali sessuali. Le due sentenze, quella civile di primo grado sul lodo Mondatori e quella della corte costituzionale sul lodo Alfano sono il segnale che il potere di Berlusconi non è in grado di arginare il fronte internazionale. Che l’attacco venga dall’esterno non ci sono dubbi, l’opposizione interna è ridotta al lumicino, senza appoggio popolare e senza leaders carismatici in grado di guidare un offensiva e se si andasse a votare domani, il centrosinistra perderebbe nuovamente. L’offensiva viene quindi dall’esterno e gli internazionalisti hanno dimostrato d’essere pronti a sferrare l’attacco finale.
Hanno dimostrato che la loro capacità di influenza è profonda e nei punti chiave della nostra società. L’opposizione in maniera vile, invece di difendere la prerogativa di autonomia del nostro stato, nel bene e nel male, ne approfitta e lascia fare agli stranieri quello che loro invano hanno tentato per decenni.
L’ennesimo avvertimento proprio in questi giorni viene dalla Svizzera, dove si ventila la possibilità di un procedimento per riciclaggio nei confronti di quattro manager di Mediaset. Il messaggio è chiaro, l’offensiva può allargarsi nel resto dell’Europa e se Berlusoni non si dimette politicamente, potrebbe mettere a rischio il suo stesso impero imprenditoriale.
Quel che vedremo nei prossimi giorni sarà una trattativa snervante fatta di minacce e ricatti non solo al cavaliere ma anche ai suoi sodali. Servizi segreti di mezzo mondo metteranno a disposizione fascicoli di ogni tipo, alle procure italiane ed europee, non tutto verrà alla luce, verranno dispiegate le armi a disposizione, in modo che Berlusconi possa decidere se continuare con la barricata o cedere per salvare il salvabile.
Si dovrà ora studiare un uscita che salvi la faccia a Berlusconi, non mi stupirei se prima della fine dell’anno il nostro premier dovesse accusare improvvisi problemi di salute, che ne richiederanno le dimissioni.

peonia
Inviato: 8/10/2009 23:55  Aggiornato: 8/10/2009 23:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
MENTRE NOI DISCUTIAMO DI QUESTO...

La NASA, violando il Trattato Internazionale, domani bombardera' la Luna!

http://www.youtube.com/watch?v=E_CsUgK-tVc

Ma le immagini della Luna sono ben diverse e colorate, da come ce le hanno fatte vedere sempre e con strani artefatti...mai visti...che strane visioni...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Kingu
Inviato: 8/10/2009 23:57  Aggiornato: 8/10/2009 23:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
le isole di Sottovento sono pronte per accogliere l'ennesimo esiliato che dopo la sua morte verrà riabilitato come un grande statista.

se ci sono veramente queste famose elite che condizionano le scelte politiche delle nazioni, come mai la nostra è sempre quella che non riesce mai a coprire le proprie vergogne e le altre hanno perlomeno quella dignità che noi ci sogniamo?

quelli che paventano scenari peggiori dopo la dipartita dell'uomo disalfanizzato, mi possono spiegare cosa potrebbe rendere l'italia un bel posto dove vivere?
l'allarme che scaturisce dal fatto che le sorti di questo paese saranno gestite da
enigmatici interessi internazionali, perchè dovrebbe farci dispiacere della fine (non ancora vicinissima) dell'uomo che ha bruciato i cervelli al 50% degli italiani?

desbouvet
Inviato: 9/10/2009 0:26  Aggiornato: 9/10/2009 0:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
PEONIA

già, io sono molto atterrito da tutto ciò... non si tratta difatti, nelle enunciazioni programmatiche, di un qualunque programma di ricerca scientifica, planetologica, astrofiica etc etc (io sono molto ammirato dalla missione Cassini, per esempio); no, hanno detto senza mezzi termini che questa "possibilità" (dell'acqua lunare) apre nuovi orizzonti di "sfruttamento"... non si rendono conto questi pazzi che l'equilibrio di un corpo celeste non va minimamente toccato, specie se è così vicino al nostro pianeta, così pesantemente deturpato per conto suo... questi imbecilli vanno a cercar l'acqua lassù, forse perchè hanno finito la coca-cola e c'hanno la prostata liofilizzata

KINGU

Citazione:
se ci sono veramente queste famose elite che condizionano le scelte politiche delle nazioni, come mai la nostra è sempre quella che non riesce mai a coprire le proprie vergogne e le altre hanno perlomeno quella dignità che noi ci sogniamo?


già...

sigmatau
Inviato: 9/10/2009 4:36  Aggiornato: 9/10/2009 5:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Nirav: ... che l’attacco venga dall’esterno non ci sono dubbi, l’opposizione interna è ridotta al lumicino, senza appoggio popolare e senza leaders carismatici in grado di guidare un offensiva e se si andasse a votare domani, il centrosinistra perderebbe nuovamente. L’offensiva viene quindi dall’esterno e gli internazionalisti hanno dimostrato d’essere pronti a sferrare l’attacco finale. Hanno dimostrato che la loro capacità di influenza è profonda e nei punti chiave della nostra società...

Una analisi che in buona parte condivido. Del resto non ci vuole molto 'acume' per capire l'identità di questo misterioso 'centro di potere internazionale'... la 'mazzata finale' ['bocciatura secca' del Lodo Alfano che i più non avevano previsto...] non è forse arrivata poche ore dopo che Berlusconi ha detto che per 'sbloccare' le trattative di pace in Medio Oriente è necessario che Israele 'congeli' gli insediamenti in Cisgiordania? ...

Il fatto è che la maggioranza degli italiani non appartiene alla specie di 'primati' e, bene o male o con qualche 'sfumatura', tutto questo lo ha capito. Vediamo comunque come si metterà nei prossimi mesi... anche perchè la partita a scacchi si gioca in due e 'il nero', per il momento messo alle corde, dispone ancora di qualche pedina...

Aggiungo poi una condiderazione che mi pare non del tutto marginale, così tanto per provare ad 'indovinare' chi gioca di quà e chi di là. In 'circostanze normali', di fronte ad una campagna diffamatoria condotta contro il capo del governo italiano sui giornali esteri delle proporzioni che si è vista, sarebbe 'normale' che il nostro ministro degli esteri compisse un qualche sia pur 'timido' passo. Viceversa tra tutti i personaggi che in qualche modo si avvicendano come comparse in questo 'teatrino', quello di cui si nota maggiormente l'assenza è proprio... avete capito chi? ...

saluti!...

--------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Tollani
Inviato: 9/10/2009 9:28  Aggiornato: 9/10/2009 9:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
quello di cui si nota maggiormente l'assenza è proprio... avete capito chi? ...

sarà mica il bel tenebroso e pensieroso...


Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Ciaolo
Inviato: 9/10/2009 10:41  Aggiornato: 9/10/2009 10:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Per quanto riguarda voto/non voto/voto a piccoli partiti, io sono completamente daccordo al votare ai piccoli partiti. Ci sarà un piccolo partito i cui membri sono gente come voi (noi), che vogliono creare una democrazia.

Il problema, purtroppo è la soglia di sbarramento del porcellum, che nessuno ha mai voluto cambiare... Hanno anche cambiato la legge della par-condicio che è legata alla "presenza in parlamento" (cioè il PDL avrà più tempo del PD, ecc.

Se la soglia fosse stata dell'1%, allora si potrebbe iniziare a sperare che qualcosa cambi, ma se non trovi qualcuno che vuole fare questo cambiamento per affidargli la tua fiducia temporanea, questo cambiamento non avverrà mai.

Il non voto, grazie alla soglia di sbarramento, è un voto al partito vincente, chiunque esso sia. Non è un voto che rappresenta il disgusto nelle istituzioni, non per quelli che lo ricevono.

Detto questo, vi lascio ai vostri dibattiti, che sono tutti giusti, ma alcuni io non riesco a condividerli.

@quelli che odiano Di Pietro: siete in grado di pensare con la vostra testa, quindi se andate sul suo blog, siete in grado di capire se quello che dice è in linea o meno con quello che voi vorreste che faccia un partito in parlamento.

ciao

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
Pyter
Inviato: 9/10/2009 10:54  Aggiornato: 9/10/2009 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Tollani
sarà mica il bel tenebroso e pensieroso...

A quale dei due cagnolini ti riferisci?

Oltretutti ci sono dei cagnolini che stanno nella stessa squadra ma hanno evidentemente padroni diversi.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Tollani
Inviato: 9/10/2009 11:09  Aggiornato: 9/10/2009 11:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
Citazione:
ciaolo: @quelli che odiano Di Pietro: siete in grado di pensare con la vostra testa, quindi se andate sul suo blog, siete in grado di capire se quello che dice è in linea o meno con quello che voi vorreste che faccia un partito in parlamento.

io non odio dipietro, pero' il caro checciazzecca si erge a paladino della costituzione italiana, salvo poi scoprire che lui e il suo partito hanno votato a favore (ed a braccetto di pdl, pd e udc) la ritifica del trattato di lisbona, con relativi autoapplausi di celebrazione, pacche sulle spalle e magari qualche trenino sadomaso... senza pero' dirti (nemmeno sul suo sito) quanto questo trattato renda (o stia per rendere) del tutto inefficace la suddetta costituzione a scapito di regole dettate da un "governo" europeo non eletto dal popolo, al quale ogni nazione si è piegata... bei paladini che ti scegli...
complimenti

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Paxtibi
Inviato: 9/10/2009 11:25  Aggiornato: 9/10/2009 11:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Berlusconi scopre le istituzioni
siete in grado di pensare con la vostra testa, quindi se andate sul suo blog, siete in grado di capire se quello che dice è in linea o meno con quello che voi vorreste che faccia un partito in parlamento.

Ma tra il dire e il fare non c'era in mezzo il mare, una volta?

LoneWolf58
Inviato: 9/10/2009 11:31