Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 9/8/2009 11:49:56 (10292 letture)

.
Segnalazioni e commenti degli utenti sulle notizie più recenti.
.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 9/8/2009 11:51  Aggiornato: 9/8/2009 11:51
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Commenti liberi
Ciao a tutti. Non sono scomparso, sto solo lavorando ad una cosa abbastanza "tosta", che credo di poter pubblicare già in serata.

(Dopo toccherà a voi farla girare ).

ivan
Inviato: 9/8/2009 12:52  Aggiornato: 9/8/2009 12:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Commenti liberi
Perchi si vuole guastare la gionnata:

Citazione:



Berlusconi: «Sud e salari: retribuzioni legate al territorio. Ecco il piano»





link

Si dice "retribuzioni legate al territorio", non "gabbie salariali".

Come la storia dei termini "stalking" ed "escort" ci insegna, basta lo slogan giusto e tutto va posto da solo.

Miracoli del marketing.

L'Umbert è invece piu' esplicito:

Citazione:


Gabbie salariali: «I fratelli padani sono pronti a partire al mio ordine e tutto il partito sarà in prima fila per ottenerle»



Finisce mica qui:

Citazione:


«Stop alla carcerazione dei nostri dialetti imposta da Roma ladrona. Quest'estate scriveremo una legge per la salvaguardia dei nostri dialetti che devono essere insegnati anche nelle scuole perchè rappresentano la nostra storia e per secoli sono stati la nostra lingua».


http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=68860&sez=HOME_INITALIA

NapoStunt
Inviato: 9/8/2009 12:52  Aggiornato: 9/8/2009 12:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2009
Da: bologna
Inviati: 33
 Re: Commenti liberi
ciao Massimo,
credi che sarebbe possibile un bel dvd dove si fà un pò di chiarezza sul sitema monetario?
No perchè ci sono molte molte storie sull'argomeno, fometate dall'ignoranza di chi le porta avanti e di chi le accetta acriticamente, che si dimostrano errate o peggio fuorvianti, miste a cose vere.
Mi guardo ingiro ma sull'argomento ormai è piu facile trovare cavolate complottiste infondate che informazioni utili a capire realmente dove stia il nodo della questione..
Oppure se hai qualche link utile sull'argomento ti sarei grato..

"L'individuo ha l'handicap di trovarsi di fronte ad una cospirazione così mostruosa che non può credere che esista"
J. Edgar Hoover (massone del 33° grado)
ectobius
Inviato: 9/8/2009 15:18  Aggiornato: 9/8/2009 15:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/1/2007
Da:
Inviati: 205
 Re: Commenti liberi
Cosa ne pensate della lettera di Vendola al PM che sta indagando sui fatti di corruzione in Puglia?

epicureo99
Inviato: 9/8/2009 17:47  Aggiornato: 9/8/2009 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Commenti liberi
lo so che é inutile, lo so che giá troppe parole sono state dette e scritte sul personaggio e i suoi modi di fare ma voglio comunque sottolineare questa dichiarazione che mette in luce anche il carattere del lettore che non se ne rende conto.

Cito da un articolo di repubblica sull'intervento del signor berlusconi:

E riguardo ai pescherecci italiani bloccati dal libici a luglio, il premier non manca di attribuirsi il merito della loro liberazione: "Grazie al mio intervento personale presso il leader libico Gheddafi". "Senza il mio intervento - spiega Berlusconi - la questione sarebbe passata alla magistratura libica e ci sarebbero voluti mesi per arrivare ad una conclusione positiva della vicenda".

Ora non voglio entrare nel merito del delirio di onnipotenza di cui soffre il nostro premier e che sembra che negli ultimi giorni si stia aggravando.

Credo che in questa frase ci stia tutto il perché lui si ritrova ad essere presidente del consiglio.

1 Lui si vanta di aver risolto il tutto grazie ad una raccomandazione, grazie alla sua amicizia con una figura libica importante (la piú importante in questo caso)

2 Ha scongiurato una decisione della magistratura libica! Possono tirare un sospiro di sollievo i giudici italiani, Berlusconi non c'é con loro in particolare....é proprio questa cosa della magistratura che non riesce a digerire. Mi immagino che soffrendo di questo delirio di onnipotenza infatti non si vedano di buon occhio le altre persone che giudichino il giusto e lo sbagliato.
O forse l'accento va messo su "libica" ma pur non avendo notizie sui tempi della magistratura libica dubito che possa essere piú lenta di quella italiana e lui lo sa bene in quanto giá prescritto piú di una volta.

3 La parola che ho digerito meno di tutte é peró "positiva".
Cos'é positivo? Qual é la fine positiva? che, come é solito fare lui, sia riuscito a farla far franca a persone che hanno infranto la legge.
Scusate se con il termine positivo mi viene in mente la vittoria della giustizia conquistata dopo il regolare iter.



So di aver appena scoperto l'acqua calda, ma volevo solo mettere agli atti l'ennesima dimostrazione della peggior faccia dell'esserre italiani e purtroppo questa mentalitá e questi atteggiamenti sono ben radicati nella cultura popolare e portano a mandare al potere personaggi come questo.


Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
spettatore
Inviato: 9/8/2009 19:21  Aggiornato: 9/8/2009 19:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Commenti liberi
Appena rientrati i pescherecci italiani dalla Libia, appena comincia a scorrere il gas (od il petrolio) fra Russia e Turchia, appena si libera il lettone di Putin, qualcuno dica a Berlusconi di adoperarsi per il pagamento degli straordinari dei Vigili del Fuoco, impegnati per il sisma a L'Aquila. Sono quattro mesi che lavoriamo ( e con impegno) per aiutare la popolazione colpita dal sisma, quindi sarebbe ora di vederci riconosciute le competenze straordianarie. Scusate l'uso privato del mezzo pubblico ma qui sono solo belle ed altisonanti parole, insieme a pacche sulle spalle, a far da corollario al duro lavoro svolto in questi ultimi mesi.
L'unica cosa che ci riempie di orgoglio è il reale e sincero apprezzamento della gente che, però, non ti permette di riempire la dispensa di casa.
Grazie aquilani !!!!


Lo spettatore

P.S. Codice rosso.....anche in banca!

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
gio911
Inviato: 9/8/2009 19:49  Aggiornato: 9/8/2009 19:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2006
Da: Gela
Inviati: 131
 Re: Commenti liberi

Redazione
Inviato: 9/8/2009 20:00  Aggiornato: 9/8/2009 20:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Commenti liberi

gio911
Inviato: 9/8/2009 20:03  Aggiornato: 9/8/2009 20:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2006
Da: Gela
Inviati: 131
 Re: Commenti liberi
nn me lo ricordo sto articolo, lo leggo, grazie

edo
Inviato: 9/8/2009 22:17  Aggiornato: 9/8/2009 22:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Commenti liberi
Ecco cosa si rischia nell'italia di merda di oggi.

Doru
Inviato: 10/8/2009 0:12  Aggiornato: 10/8/2009 0:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Commenti liberi
http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/esteri/somalia-pirati/liberati-italiani/liberati-italiani.html

mi domando che fine hanno fatto i cinque romeni ed il croato

spero che li hanno liberato pure loro anche se a pensarci bene penso di no



edit

sembra che hanno liberato pure loro

grazie repubblica per le notizie complete. Meno male che ci sei. O dio.

Doru
Inviato: 10/8/2009 0:27  Aggiornato: 10/8/2009 0:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Commenti liberi
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo457286.shtml

E' svenuto davanti alla pornostar preferita e poi, una volta ripresi i sensi, si è lasciato andare ad un «Ho visto la Madonna!». È successo sul palco centrale della manifestazione "Erotica Tour" in corso a Silvi Marina, nel teramano. Durante lo show di Milli D’Abbraccio uno spettatore 26enne, in preda ad eccessiva euforia, è stato colto da malore ed è letteralmente svenuto davanti a circa 2.000 persone.

bello da sapere

Il giovane, originario di Lecce, si è poi saputo che è stato colpito da una "crisi lipotimica con conseguente perdita dei sensi". A soccorrerlo tempestivamente è stato il presentatore della manifestazione che, per fortuna del giovane, nella vita è un volontario del Pronto Soccorso.

Questa e forte. Il presentatore e volontario del Pronto Soccorso.

Dopo i primi tentativi di rianimazione è però stato necessario l’intervento dei barellieri della Croce Rossa.

Non cosi bravo a quanto sembra.

Fortunatamente nessuna grave conseguenza, a parte lo spavento degli amici del ragazzo che hanno assistito inermi alla scena. Tutto è accaduto in pochi istanti. Trascinato dall’artista sul palcoscenico e stimolato dalla folla esaltante, il fan della D’Abbraccio non ha retto all’emozione nello stare a stretto contatto con la sua beniamina. «Ho visto la Madonna !! Dov'è Milly ?». queste le prime parole pronunciate dopo essersi ripreso.



cosa? aspetta un po

Trascinato dall’artista sul palcoscenico e stimolato dalla folla esaltante,


Doru
Inviato: 10/8/2009 0:42  Aggiornato: 10/8/2009 0:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Commenti liberi
INDIA POTENZA MILITARE, VARATO PRIMO SOTTOMARINO NUCLEARE
http://www.agi.it/estero/notizie/200907262032-est-rt11054-india_potenza_militare_varato_primo_sottomarino_nuclear

Singh ha chiarito che l'India non vuole minacciare nessuno

be grazie, allora non c'è nessun problema

Lezik85
Inviato: 10/8/2009 1:59  Aggiornato: 10/8/2009 1:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Commenti liberi

Redazione
Inviato: 10/8/2009 3:04  Aggiornato: 10/8/2009 3:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Commenti liberi
Mi correggo, la cosa a cui sto lavorando sta diventando sempre più complessa e "interessante", e ancora non ho finito di montarla. Credo però che valga la pena di farla al meglio, per cui vi lascio senza nuovi articoli fino a completamento dell' "opera".

Argomento? Chi lo indovina vince... un viaggio con Piero Angela a visitare tutte le sedi del CICAP in Italia . (Con puntatina a Lugano, ovviamente, per i più affezionati alla questione).

edo
Inviato: 10/8/2009 9:22  Aggiornato: 10/8/2009 9:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Commenti liberi
Argomento?

Luna?

peonia
Inviato: 10/8/2009 9:34  Aggiornato: 10/8/2009 9:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Commenti liberi
Se quello e'il premio.....brrrrrrrrrr, allora non mi pronuncio!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
dr_julius
Inviato: 10/8/2009 12:31  Aggiornato: 10/8/2009 12:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Commenti liberi
Una notizia triste: Raid aereo su Gaza

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Merlino
Inviato: 10/8/2009 13:07  Aggiornato: 10/8/2009 14:18
So tutto
Iscritto: 27/4/2007
Da: roma
Inviati: 25
 Re: Commenti liberi
ma qualcuno ha più notizie di quei 2 poveri giapponesi fermati alla frontiera italo-svizzera con valigetta annessa a Bond dal valore 150 miliardi di dollari...

SoulTrance
Inviato: 10/8/2009 14:11  Aggiornato: 10/8/2009 14:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: somewhere
Inviati: 93
 Re: Commenti liberi

Merlino
Inviato: 10/8/2009 14:17  Aggiornato: 10/8/2009 14:17
So tutto
Iscritto: 27/4/2007
Da: roma
Inviati: 25
 Re: Commenti liberi
...gia letti grazie SoulTrance...volevo sapere a cosa hanno portato queste indagini--

_gaia_
Inviato: 10/8/2009 14:35  Aggiornato: 10/8/2009 14:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Commenti liberi
x NapoStunt:
prova a cercare "moneta" con il motore di ricerca di LC, troverai molti articoli e forum dedicati all'argomento. E' già un primo passo per capirci qualcosa.

In particolare ci sono i tre articoli di Ashoka:
"Bankestein revisited: dal baratto al baratro"
. prima parte
. seconda parte
. terza parte
(..con relativi commenti ;) )

Poi il video:
"Money, Banking and the Federal Reserve"

Un altro bell'articolo è "Cos'è veramente l'inflazione?"

E -assolutamente fondamentale- il libro di Rothbard "Lo stato falsario", di una chiarezza esemplare.

C'è anche una sezione forum dedicata.

Poi un po' di pubblicità occulta ...il mio articolo "Crisi finanziaria e NWO", pieno zeppo di link per approfondimenti vari.

----

x Merlino:

Se n'era parlato QUI.
Aggiornamenti anche sul blog Informazione Scorretta, che segue la vicenda:
http://informazionescorretta.blogspot.com


buoni giorni

audisio
Inviato: 10/8/2009 14:55  Aggiornato: 10/8/2009 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
X edo:
che schifo!
E poi saremmo noi comunisti a minacciare la proprietà privata e a voler privare dei loro beni gli onesti lavoratori che si sono costruiti una casa con i loro sacrifici!
Vergogna!
Fin quando sopporteremo ancora queste sconcezze?
Uno si arrabatta procurandosi con i propri soldi un aiuto per i propri anziani (servizio che dovrebbe garantire un paese civile) e ti sequestrano pure la casa?
Spero solo che la gente rinsavisca da questo delirio sciovinistico e che mandino a fare in culo i padani e tutta la gentaglia che consente loro di spadroneggiare in Italia buttando alle ortiche tutte le conquiste (poche) fatte da questo paese in 50 anni.

redna
Inviato: 10/8/2009 15:53  Aggiornato: 10/8/2009 15:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Da settimana scorsa i cuccioli d'uomo di Gaza city sono primatisti nel Guinness dei Primati, e quindi assurti agli onori dell'attenzione mediatica, non perché durante 3 giorni di bombardamenti 430 di loro sono stati uccisi e 1.855 sono rimasti feriti. Non per la più alta densità di bambini intrappolati in una minuscola Striscia di terra. Non per gli elevatissimi tassi di malnutrizione (a Gaza, un bambino su 10 è affetto da deperimento) di anemia, (uno su 2 è affetto da anemia,1 su 3 da ritardi della crescita e il 75% dei bambini sotto i 5 anni soffre di carenze di vitamina A). Primatisti a Gaza non perché la maggioranza dei bambini muore nel primo mese di vita poiché nato prematuramente o con peso insufficiente alla nascita, a causa della mancanza di medicinali, attrezzature e assistenza appropriata (TUTTI DATI UNICEF), risultato del criminale assedio israeliano. Ma primatisti per essere riusciti a far volare contemporaneamente tremila aquiloni oltre il filo spinato e le torri dei cecchini al confine. Un palliativo alla libertà negata. Angeli in gabbia, come imparare a volare via dall'assedio di Gaza.video:http://www.youtube.com/watch?v=qBsoXcQHRY0 Sempre sulla carne innocente dei bambini palestinesi, c'è che si diletta a marchiare la menzogna della propaganda sionista. Cosa vedete in questa foto? http://img248.imageshack.us/img248/561/hamas.png altre foto: http://almoltaqa.ps/english/showthread.php?p=50007 A due occhi lucidi e coerenti, appaiono dei giovani sposi accompagnati per mano da delle damigelle sulla via dell'altare. Spacciando per notizia quella che è in realtà è un'invenzione, una bufala, alcuni siti e forum hanno denunciato quelle foto come la dimostrazione di atti di pedofilia legalizzata in Palestina. Che quelle damigelle non sono in realtà damigelle ma le incoscienti spose date in pasto a centinaia di pedofili. Io che stavo a 200 metri da dove si è celebrato il matrimonio collettivo, sorseggiando un milkshake, confermo l'autenticità della scena da me sopradescritta: non sono le spose quelle bambine, sono solo le damigelle. Capito miei piccoli tg4 ambulanti??? Invito chi a cuore verità e giustizia a a mobilitarsi ed andare a esprimere un opinione di diniego e disgusto su questi siti spacciatori di immondizia come fossero notizia : http://liberaliperisraele.ilcannocchiale.it/post/2311687.html http://hurricane_53.ilcannocchiale.it/ http://www.nntp.it/cultura-storia/2021970-pedofili-organici-di-hamas.html http://forum.gamesvillage.it/showthread.php?t=754317 Attorno a questa clamorosa bufala addirittura si riunisco sdegnati gruppi su facebook: http://apps.facebook.com/causes/329391 Quelle più fastidiose, fra tutte queste pagine online, sono quelle che si elevano a difesa dei diritti delle donne, esclusivamente quando le donne sono discriminate da islamisti, non un fiato di denuncia contro gli stupri dei nostri concittadini da Palermo a Milano a danno di extracomunitarie: http://milleeunadonna.blogspot.com/2009/08/foto.html Nelle stile razzista e ipocrita di milleeunadonna, come le trattano gli ebrei le donne nei paesi musulmani? Leggiamo da un passato rapporto di Amnesty: "Le restrizioni imposte dalle autorità israeliane hanno determinato tassi record di povertà, disoccupazione e problemi sanitari per l’intera popolazione dei Territori Occupati. Le limitazioni di movimento, il rifiuto o il divieto di passaggio ai checkpoint, i blocchi e i coprifuoco causano complicazioni a catena alle donne che hanno bisogno di cure mediche, con esiti in diversi casi mortali. Decine di donne sono state costrette a partorire ai posti di blocco o in strada, perdendo in diversi casi i loro neonati a causa del divieto di passaggio imposto dai militari israeliani. La paura di non essere in grado di raggiungere un ospedale in tempo per partorire è diventata una delle principali ragioni di ansia per le donne palestinesi. Come potenza occupante, ai sensi della Quarta Convenzione di Ginevra, Israele ha l’obbligo di garantire adeguate cure mediche alla popolazione palestinese di Gaza e della Cisgiordania, specialmente alle donne in gravidanza. Tuttavia, Israele ignora sistematicamente quest’obbligo e spesso l’esercito impedisce l’accesso ai servizi sanitari alle donne, ai bambini e agli uomini". E come le trattano i cristiani le donne musulmane? Estrapolo da un gran pezzo giornalistico di Fulvio Grimaldi: "Oggi l’Iraq è un paese con due milioni di vedove di guerra, 5 milioni di orfani, 2 milioni di sfollati e 4 milioni di rifugiati all’estero che sopravvivono nell’indigenza più assoluta, in minima parte tenuti dall’UNHCR con la bocca sopra la linea di galleggiamento. Un altro milione e mezzo è stato spazzato via da 13 anni di sanzioni. In totale tra morti ammazzati e espulsi dal circuito della cittadinanza, dal futuro, quasi vent’anni di guerra imperialista all’Iraq hanno sottratto dieci milioni di persone su 25: il 40% di una nazione. Forse soltanto Re Leopoldo del Belgio, con i suoi 20 milioni di congolesi trucidati, era riuscito a far meglio. L’80% degli iracheni, secondo la riduttiva statistica ONU, ha subito ferimenti, sequestri, morte. Non c’è famiglia irachena che non abbia vissuto la scomparsa, l’incarceramento, o la soppressione dopo tortura di uno dei suoi membri. Jewad, il cui pallone finì in un fosso su un cadavere, quando aveva nove anni, non riesce più a guardare un pallone. L’incombenza dei rastrellamenti e degli arresti arbitrari da parte di milizie o guardie, dopo quelli dei 60mila incarcerati senza processo e senza avvocati dagli Usa, è costante per qualsiasi cittadino che si muova oltre le muraglie “israeliane” erette dai pulitori confessionali attorno al suo quartiere o villaggio. Tra i profughi all’estero, tenuti al margine di società, lavoro, scuola, sanità, si è inevitabilmente sviluppato la “prostituzione di sopravvivenza”. Le irachene vengono chiamate tout court “profughe puttane”. Il loro mestiere è agevolato dal fatto che nel loro paese “liberato”, in carcere o per strada, avevano già subito stupri. C’è qualche ginocrate del femminismo anti-velo che si inalberi? " Successe così ai tempi del nazismo. In sordina, gli ebrei venivano dipinti come dei mostri, tanto valeva metterli nei forni. Succede oggi in tempi di islamofobia, se i palestinesi sono tutti pedofili vale la pena tiragli addosso una bomba atomica, oltre il fosforo bianco che ancora respiriamo da gennaio. Restiamo Umani Vittorio Arrigoniattivista per i diritti umani blog: http://guerrillaradio.iobloggo.com/ approfondimenti:http://blogs.news.sky.com/foreignmatters/Post:dcc9d723-8046-4857-b618-5c1135ba6417

articolo di Vittorio Arrigoni

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Lezik85
Inviato: 10/8/2009 17:37  Aggiornato: 10/8/2009 17:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Commenti liberi
Citazione:
ma qualcuno ha più notizie di quei 2 poveri giapponesi fermati alla frontiera italo-svizzera con valigetta annessa a Bond dal valore 150 miliardi di dollari...


http://www.jacopofo.com/giapponesi_frontiera_chiasso_maxi_sequestro_miliardi_134_dollari_treno_93_miliardi_euro

actarus71
Inviato: 10/8/2009 17:52  Aggiornato: 10/8/2009 17:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 145
 Re: Commenti liberi
Complimenti Redna per il tuo post!
Siamo in tempi di riduttivismo non ragioniamo piu' su le cose e ci accontentiamo di due righe lette o di una notizia che ci viene data dalla TV.

-La missione di pace italiana poco ha di pacifico e vabbe' ma ormai siamo li....
-La guerra preventiva ormai si sa pubblicamente che non era motivata dal possesso di armi di distruzione di massa in Iraq, mai trovate, eppure siamo ancora li ad occupare un paese e a bombardarlo con gli ultimi ritrovati per portare la nostra sanissima democrazia del consumismo, capitalismo etc etc.
Lungi anche dalla Chiesa prendere una posizione decisa contro questo stato di cose.
E poi si erge a rappresentante della moralita', si erge a tutela dei diritti umani, della fratellanza, e chi piu' ne ha piu' ne metta.
Lasciamo scorrere tutto sulla nostra pelle nel disinteresse totale se succedesse al nostro paese vorrei vedere quanto saremmo feici dell'indifferenza del mondo verso la nostra condizione.
A volte cerco di convincermi che sono io ad essere ipercritico, a vedere le cose scandalosamente sbagliate cosi' da poter accettare meglio la nostra silente complicita' correita' con chi si macchia di tali scandalose condotte.
In cosa sperare per una soluzione +ed una fine di questo modo di agire di "certe superpotenze"?
Mah

epicureo99
Inviato: 10/8/2009 18:19  Aggiornato: 10/8/2009 18:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Commenti liberi

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
HapCollins
Inviato: 10/8/2009 21:15  Aggiornato: 10/8/2009 21:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/8/2009
Da: Torino
Inviati: 110
 Re: Commenti liberi
Buonasera a tutti e in particolar modo al creatore di questo sito a dir poco fantastico. Mi sono iscritto solo stasera ma lo leggo ormai da mesi. Probabilmente questo non è lo spazio adatto dove salutare ma vi prego di portare pazienza: sono nuovo e imparerò ma volevo semplicemente presentarmi e salutare tutti voi.
Un caro saluto a tutti.

"Grandezza e progresso morale di una nazione si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali."
Il Mahatma Gandhi

"Vedere ciò che ci sta sotto il naso richiede uno sforzo costante."
George Orwell
METAL4EVER
Inviato: 11/8/2009 10:29  Aggiornato: 11/8/2009 10:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
Barnard su Zeitgeist:

Zeitgeist dà la misura dello sbando in cui versano l'antagonismo nazionale e internazionale. Ho visionato accuratamente i due filmati, volevo scrivere una serie di commenti, ma devo ammettere che il livello scientifico dei documentari di Peter Joseph è talmente miserevole da non meritare neppure un'analisi. Il Potere ci sta divorando, abbiamo poco tempo e va dedicato a cose concrete.

L'opera prende le mosse da buone intenzioni, e contiene diversi passaggi del tutto condivisibili da un punto di vista morale, ma poi degenera malamente. Gli strafalcioni sia economici che storici, le mistificazioni, la superficialità della ricerca e dell'analisi, l'assenza di fonti autorevoli, e, in alcune parti, i concetti al limite del ridicolo, sono una barriera invalicabile sulla strada per prendere sul serio i due filmati. Do solo alcuni esempi a caso, cui non aggiungerò altro per i motivi sopraccitati: i cardini della critica di Zeitgeist al signoraggio bancario sono falsi e ignoranti delle più basilari regole monetarie internazionali (il signoraggio è un tema che merita ben più perizia). La ricostruzione dell'incidente del Golfo del Tonkino è il prodotto di chi non si è neppure scomodato a controllare le più note evidenze storiche oggi disponibili con un click del mouse. Il costrutto di Joseph denuncia un'incredibile incomprensione delle più elementari regole del funzionamento economico, dove debito, tassazione, credito e altri principi sono grossolanamente stravolti.

Vale qui un principio sacro dell'informazione: se si incontra un lavoro che presenta subito delle carenze colossali e strafalcioni storici, non si deve perdere tempo a considerarlo oltre, poiché nasce il sospetto che tutta l'opera ne sia contagiata. Chi di voi studierebbe un intero volume di biologia che iniziasse con la teoria che i topi nascono dal sudore delle camice? Chi vuole informare ha un dovere ferreo di verifica dei fatti, a costo di spaccarcisi la schiena, perché l'inganno degli utenti è gravissimo. Non dico altro.

Ma la cosa di nuovo tremenda, è che non occorre un giornalista professionista per accorgersi che Zeitgeist è una lavoro colabrodo. Ci può arrivare chiunque abbia un paio di ore a disposizione e un pc. Eppure milioni di 'attivisti' si sono buttati dietro a questa roba come al solito acriticamente e adoranti. Non cambia la solfa, trionfa la logica delle 'parrocchie' antagoniste e soccombe ancora l'uso del proprio senso critico. Finché questo non cambia non vi sono speranze di cambiare alcunché, meno che meno il Sistema di Potere.

So che molti di voi mi sfideranno a motivare meglio questo mio giudizio, ma ribadisco che Zeitgeist non merita tempo prezioso. Usate la vostra testa e il vostro pc, e arrivate alle vostre conclusioni.

...pertutti quelli che pensano che PB abbia rinnegato il signoraggio...sappiate che sta preparando un articolo + approfondito sul TEMA(poichè secondo lui...il documentario contiene si e no l'1% delle informazione necessarie per capire bene il signoraggio--preso dai commenti su donchisciotte :D) ne vedremo delle belle...

Heitz
Inviato: 11/8/2009 10:53  Aggiornato: 11/8/2009 10:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2008
Da:
Inviati: 139
 Re: Commenti liberi
http://www.guardian.co.uk/world/2009/aug/10/children-tamiflu-harms-outweigh-benefits

A new study released overnight in Britain warns against giving antiviral drugs like Tamiflu and Relenza to children under the age of 12. A team of researchers writing in the British Medical Journal found that the drugs may be doing more harm than good.

audisio
Inviato: 11/8/2009 11:23  Aggiornato: 11/8/2009 11:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Allucinante!
http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/scuola_e_universita/servizi/studenti-meridionali/studenti-meridionali/studenti-meridionali.html
Spiego in sintesi il contenuto dell'articolo:
dunque nei test Invalsi cui vengono sottoposti i ragazzini di terza media, risultano primi quelli del Sud, poi viene il Centro e poi il Nord, cosa abbastanza scontata per me, dato l'assoluto disinteresse per la cultura che tutti possono osservare andando al Nord (e non intendo Milano, ma le province lombarde, il Veneto vero concentrato dell'ignoranza italica, il Friuli, insommai l mitico Nordest).
Ma cosa fanno i geni dell'Invalsi?
Evidentemente questo ente (penso sia privato) essendo guidato da qualche genio leghista non è soddisfatto dei risultati e dunque li manipola, asserendo (non si sa su quali basi) che gli studenti del Sud copiano, in ciò agevolati dai loro professori.
Ma i professori, sia al Nord che al Sud, non sono sempre terroni come accusa la Lega?
Dovrebbero comportarsi più o meno allo stesso modo.
Che le basi per un'accusa del genere non sussistano lo ammettono gli stessi geni dell'Invalsi, asserendo che hanno sottoposto i dati ad una cluster analysis ma che questa non ha confermato le loro ipotesi.
Allora, sono ricorsi ad un approccio "fuzzy logic" (che per chi se ne intende un pò di statistica e di modelli è come dire un approccio alla "cazzo di cane") e finalmente è venuta fuori l'infamia di questi studenti terroni che vanno marchiati fin dalla nascita come mafiosi.
E vai così, l'Italia padana continua imperterrita nella sua opera di fascistizzazione e segregazione etnica del paese.

Cinqui
Inviato: 11/8/2009 12:15  Aggiornato: 11/8/2009 12:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/3/2006
Da:
Inviati: 227
 Re: Commenti liberi
Citazione:

Secondo me han compreso male la punteggiatura usata qui nel nord est...
Le bestemmie non sono affermazioni casuali inserite nei discorsi.
Si tratta di punteggiatura!

inoltre..
http://tribunatreviso.gelocal.it/dettaglio/zaia-insegnamento-del-dialetto-obbligatorio-scuola/1635350

Ditemi che l'inglese è un dialetto. Vi prego!

"Una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella la cui bellezza complessiva è tale da togliere la possibilità di ammirare le singole parti..." - Seneca - .
redna
Inviato: 11/8/2009 12:55  Aggiornato: 11/8/2009 12:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
actarus71, ciao

Citazione:
A volte cerco di convincermi che sono io ad essere ipercritico, a vedere le cose scandalosamente sbagliate cosi' da poter accettare meglio la nostra silente complicita' correita' con chi si macchia di tali scandalose condotte. In cosa sperare per una soluzione
ed una fine di questo modo di agire di "certe superpotenze"?


Ho appena letto questo articolo:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=print&sid=6176

Ma adesso è venuto alla luce un altro motivo importante per cui il dott. Kelly sarebbe stato ucciso. Sorprendentemente negli ultimi dieci anni sono morti altri 12 rinomati microbiologi collegati alla ricerca sulla guerra batteriologica, cinque erano Russi e indagavano sull’ ipotesi che Israele stesse lavorando sui virus per attaccare gli Arabi. L’aereo russo a bordo del quale volavano da Tel-Aviv alla Siberia è stato abbattuto nell’ottobre del 2001 sul Mar Nero ‘naturalmente’ da un missile terra-aria ucraino. Kelly conosceva le vittime ed aveva chiesto a MI6 di scoprire più dati. Ma hanno fatto fiasco.

I dubbi: ancora oggi ci sono molte domande senza risposta su come è morto il dott. Kelly Nessuno ha mai spiegato perché l’eminente scienziato ed ispettore di armi dell’ONU non ha mai aperto la lettera, ma tutti quelli che gli erano vicini sono convinti che ne conoscesse già i contenuti. Doveva servire a chiudergli la bocca perché i suoi superiori del ministero della difesa britannico avevano scoperto che non solo parlava in segreto ai giornalisti, ma che stava anche preparandosi a scrivere un libro esplosivo sul suo lavoro. Sono passati sei anni dal 17 luglio 2003, quando il dott. Kelly fu trovato morto sotto un albero a Harrowdown Hill a meno di un chilometro di distanza dalla sua abitazione di Southmoor. Il suo fato è diventato una delle questioni più contenziose della recente storia politica ed ha sollevato seri dubbi sull’integrità morale del nuovo governo laburista.

Insomma chi vorrebbe dire le cose come stanno viene puntualmente 'tacitato'.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Leodav
Inviato: 11/8/2009 14:12  Aggiornato: 11/8/2009 14:12
So tutto
Iscritto: 15/6/2009
Da:
Inviati: 30
 Re: Commenti liberi
@metal4ever : non sono esperto in materia ma il senso della tua critica l'appoggio!!!

revolver85
Inviato: 11/8/2009 14:38  Aggiornato: 11/8/2009 14:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/1/2006
Da:
Inviati: 68
 Re: Commenti liberi
la curiosità cresce MAZZUCCOOOOO buon lavoro e GRAZIE DI TUTTO !!!

Andrea_1940
Inviato: 11/8/2009 16:35  Aggiornato: 11/8/2009 16:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2004
Da:
Inviati: 237
 Re: Commenti liberi
Audisio:
Citazione:
...dato l'assoluto disinteresse per la cultura che tutti possono osservare andando al Nord (e non intendo Milano, ma le province lombarde, il Veneto vero concentrato dell'ignoranza italica, il Friuli, insommai l mitico Nordest).


Mi sembra che questa frase non sia meno razzista di quelle enunciate dai rappresentanti della Lega Nord.

Questa notizia, cosi' com'e', non permette un'effettiva valutazione della realta' in quanto non spiega nulla dei test, dei campioni, delle metodologie di raccolta dati, della significanza della cluster analysis e della fuzzy logic. La notizia stessa mi sembra abbastanza fuzzy logic.

Di diverso peso la notizia data un mese fa sulla classifica delle universita' italiane in quanto questa ha delle implicazioni importanti sul futuro di alcuni istituti. In pratica, sono stati selezionati dei criteri per selezionare i bravi ed i cattivi. Invece di andare a comprendere le motivazioni che portano alcune universita' ad eccellere (restando ai criteri stabiliti) e cercare di replicare le ricette negli istituti meno forti, il Ministero non ha avuto idea migliore di incentivare / penalizzare finanziariamente gli istituti secondo il punteggio conseguito. In teoria una sorta di meritocrazia che dovrebbe spingere le universita' meno performanti a fare meglio. In pratica si e' innescato un circolo vizioso che portera' in breve tempo a ridurre il numero di Universita' in Italia e rendere l'istruzione universitaria sempre piu' elitaria.

Ghilgamesh
Inviato: 11/8/2009 16:44  Aggiornato: 11/8/2009 16:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Commenti liberi
Autore: Redazione Inviato: 10/8/2009 3:04:41

Argomento? Chi lo indovina vince... un viaggio con Piero Angela a visitare tutte le sedi del CICAP in Italia . (Con puntatina a Lugano, ovviamente, per i più affezionati alla questione).


"posto che non gioco manco al superenalotto per paura di vincere ... e che i soldi mi fan meno paura di Piero Angela! Io ci provo!

Approfondisci il legame fra NWO, alieni e i famosi "soldi spariti" delle missioni spaziali? ^__^"

actarus71
Inviato: 11/8/2009 17:04  Aggiornato: 11/8/2009 17:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 145
 Re: Commenti liberi
Grazie ancora Redna per aer ricordato il caso del dottor Kelly,
ricordo le sue dichiarazioni relative all'Iraq che non disponesse di armi di distruzione di massa e ricordo della sua morte a dir poco discutibile soprattuto per "complottisti" come noi.
Ma sembra che il mondo non ne sia rimasto scioccato piu' di tanto.
Non ci colpisce piu' nulla!
Cmq grazie per l'articolo almeno certi dettagli sono rinfrescati, c'e' chi ci prova ancora a dire la verita' ma come sempre riescono impunemente a chiudere la bocca a tutti col mondo che resta a guardare.
Oggi sentivo il telegiornale e mi sono cominciati a girare vorticosamente gli zebedei..
Frattini dichiara:"Leviamo questo velo di ipocrisia, in Afghanistan non c'e' la pace!"
Chi e' l'ipocrita se proprio il suo leader quando si scese in piazza per opporsi all' invio delle truppe, si affretto' a definirla missione di pace e testualmente disse "Non terremo conto delle dimostrazioni di piazza"
Mah
Se la cantano e se la suonano in questo caso se le suonano si danno degli ipocriti senza rendersene conto

Sertes
Inviato: 11/8/2009 17:32  Aggiornato: 11/8/2009 17:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Metal4ever ha scritto:

Barnard su Zeitgeist:

Vale qui un principio sacro dell'informazione: se si incontra un lavoro che presenta subito delle carenze colossali e strafalcioni storici, non si deve perdere tempo a considerarlo oltre, poiché nasce il sospetto che tutta l'opera ne sia contagiata. Chi di voi studierebbe un intero volume di biologia che iniziasse con la teoria che i topi nascono dal sudore delle camice? Chi vuole informare ha un dovere ferreo di verifica dei fatti, a costo di spaccarcisi la schiena, perché l'inganno degli utenti è gravissimo. Non dico altro.



Veramente questo è un principio sacro del debunking, chiamato strawman. Si scelgono una o due tesi deboli, le si smonta alla bell' e meglio e si pretende di aver smontato tutto il ragionamento.

E -casualmente- questo permette a Barnard di saltare a piedi pari la parte sull'undici settembre, in cui (ricordiamo) Barnard è sostenitore della versione ufficiale governativa.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
METAL4EVER
Inviato: 11/8/2009 18:03  Aggiornato: 11/8/2009 18:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
non mi sembra il principio sacro dei debunker chiedere di riaprire le indagini sul 9/11 non dando credito alle miriadi di teorie che si possono trovare su internet.... quindi ricordo a tutti che barnad ha cmq espresso forti dubbi sulla teoria ufficiale...nonostante le sue critiche alle versioni complottiste...

e quando parlate di barnard come se fosse pagato dalla CIA(non sto parlando espressamente a te ...parlo in generale) ....tenete a mente questo : http://www.youtube.com/watch?v=OumTbwA07FU&videos=jQXfDcDaEc0&playnext_from=TL&playnext=1

http://www.youtube.com/watch?v=uUCjLS8d6tk

http://www.youtube.com/watch?v=OdUaQ5KV5jE

...non potete arrivare e dire barnard è pagato...pensateci bene prima di dire queste cose...

audisio
Inviato: 11/8/2009 19:45  Aggiornato: 11/8/2009 19:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
X Andrea_1940:
lo dimostra anche 'sta storia dei dialetti.
Ho massimo rispetto per i dialetti perchè esprimono il patrimonio di un popolo in termini di sentimenti, storia personale e collettiva, tradizioni.
Ma è possibile scrivere un trattato di filosofia in dialetto?
Non lo credo.
O al limite quel trattato sarebbe scritto in dialetto per i concetti semplici e in italiano per quelli complessi.
Neanche la parola trattato esiste in dialetto.
Ma poichè tutto la capacità espressiva e di pensiero dei leghisti, in cui ormai si riconosce la maggioranza dei padani, si esaurisce nel mangiare, bere, scopare e cacare, ecco che il dialetto si presta meglio.

Nirav
Inviato: 11/8/2009 20:34  Aggiornato: 11/8/2009 20:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/4/2009
Da:
Inviati: 91
 Re: Commenti liberi
Audisio, il tuo modo di generalizzare riguardo gli abitanti del nord, non denota l’ignoranza delle persone che provengono dalla tua zona geografica, bensì la tua ignoranza personale.

Sertes
Inviato: 11/8/2009 20:47  Aggiornato: 11/8/2009 20:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
metal4ever ha scritto:
chiedere di riaprire le indagini sul 9/11 non dando credito alle miriadi di teorie che si possono trovare su internet.... quindi ricordo a tutti che barnad ha cmq espresso forti dubbi sulla teoria ufficiale...nonostante le sue critiche alle versioni complottiste...


Davvero? Dove? Hai un link diretto?

Io ho questo delirante articolo dove Barnard dimostra di non sapere veramente nulla di undici settembre. Ma ciò non lo limita nell'esprimere un giudizio piuttosto marcato:

Citazione:
Concludo: il danno che voi teorici del complotto ci state arrecando è enorme, ci state facendo un vero sfavore. Fermiamoci, torniamo ai veri crimini angloamericani, ai veri morti voluti a tavolino, alla vera infamia di chi ’sciupa’ milioni di vite e l’intero pianeta per un disegno veramente folle. Ce n’è a sufficienza, e se su quello lotteremo con vera serietà, con calma determinazione, saremo credibili e convinceremo sempre più persone che un mondo così impari non conviene a nessuno.


Ecco quindi che sono d'accordo con Mazzucco quando scrive:

Citazione:
Lo ripeto, teoricamente Barnard avrebbe il pieno diritto di non credere all’autoattentato, se solo si trattasse di esprimere una “opinione” come tante altre. Ci mancherebbe. Di fatto però è lui il primo a parlare dell’obbligo del giornalista di essere informato, e i fatti oggi accertati non permettono più ad una mente onesta di arrivare a quella conclusione.


Fonte

(credo sia di poco precedente alla tua iscrizione su LC quindi magari l'avevi perso)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Lezik85
Inviato: 11/8/2009 21:16  Aggiornato: 11/8/2009 21:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Commenti liberi
Stessa pasta (del pdl), stesso fare.

La favola del PD "Questione Morale"

clausneghe
Inviato: 11/8/2009 21:23  Aggiornato: 11/8/2009 21:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Commenti liberi
Riguardo al dr. Kelly, è pur vero che ha avuto una morte sospetta, ma forse è stato così punito dai suoi ex amici, o, chiamiamolo destino, per la sua vita scellerata.
Se avete letto bene l'articolo di CDC non vi sarà sfuggito che costui assieme agli spregevoli colleghi suoi, impiegava il suo tempo, da sempre, per architettare trappole e diavolerie sotto forma di virus con lo specifico scopo di uccidere o menomare le persone umane.
Era inoltre un negoziatore dell'"uomo del monte" in fatto di armi atomiche.
Un vero bastardo- IMHO- e della peggiore specie, dunque.
Un accademico venefico avvelenatore.
Possa la gehenna tenerselo per sempre, lui e tutti i pari suoi.

METAL4EVER
Inviato: 11/8/2009 21:56  Aggiornato: 11/8/2009 21:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
no ...l'avevo già letto grazie...
e il mio pensiero non cambia...e l'avevo già espresso sul 3nd che magari t linkero( scusa vado di fretta...m spiace :( ... )
....noi abbiamo in mano delle teorie(che secondo molti rappresentano una realtà) che dovrebbero portare cmq ad una riapertura dell'indagini sul 9/11...se noi la verità già la sappiamo,come dici tu...perchè riaprire le indagini allora??

poi è chiaro ... a livello pratico le indagini rimarranno chiuse,ma prova x un'attimo a pensare --se non fosse così...allora prenderesti per certe le teorie che si discutono su internet senza la riapertura??

poi guarda...per me in un modo o nell'altro i responsabili sono quelli...e mi interessa fino ad un certo punto come sia avvenuta tutta la faccenda...tanto...in un modo o nell'altro quella gente sulle torri è morta per mano loro...e poi...se fossero, in linea teorica,stati i talebani...beh allora direi che cmq l'america in iraq ha fatto 100000000 di morti civili....quindi il discorso non cambierebbe di nuovo... nn trovi??

clausneghe
Inviato: 11/8/2009 21:59  Aggiornato: 11/8/2009 21:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Commenti liberi
Eilà, audisio vacci piano con le generalizzazioni geografiche...
Pure io sono del nord, ma la Lega non mi rappresenta, per niente.
Diciamo che i cretini sono diffusi a tutte le latitudini e che la mamma degli italioti è sempre incinta.

Cambio argomento e mi esprimo su Barnard.
Lo seguo da parecchio tempo, almeno dall'affare lite Gabanelli, dove non è stato difeso dalla Rai e dalla Gabanelli in una causa persa, intentata da un gruppo farmaceutico per un servizio realizzato dal Barnard stesso.
La dote più grande che ha quest'uomo è l'antipatia.
E' un antipatico vanalorioso che strilla a destra e a manca contro tutti o quasi tutti, uno che solo adesso si è messo a sputare nel piatto dove mangiava, perchè gli è stato ritirato di sotto.
Nega l'11 settembre, lui che è un giornalista ufficiale seppur transfugo...
E come dice lui a proposito di Zeitelgest, cioè che non vale la pena di guardarlo perchè impreciso e farlocco, io dico che uno che accredita la versione massiva sull'11 settembre e in più sottolinea con esempi minchioni che ci sono problemi più seri da affrontare per il movimento, non merita approfondimenti seri.
Uno, un giornalista auto-accreditato di contro-informazione che non capisce e non dice che quel giorno è stato il padre di tutti i disastri attuali
non ha la mia approvazione e lo leggo come si legge un "avversario"

Sertes
Inviato: 11/8/2009 22:31  Aggiornato: 11/8/2009 22:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
metal4ever ha scritto:
....noi abbiamo in mano delle teorie(che secondo molti rappresentano una realtà) che dovrebbero portare cmq ad una riapertura dell'indagini sul 9/11...se noi la verità già la sappiamo,come dici tu...perchè riaprire le indagini allora??


No, io non la so la verità di come è andata, ci mancherebbe.

Però posso dimostrare che la versione ufficiale dell'undici settembre è falsa nei punti cruciali, detto questo il mio compito di cittadino è di chiedere che gli investigatori preposti facciano il loro dovere fino in fondo, perchè ancora non l'hanno fatto, e poi saranno loro a spiegare a me e a tutti quanti cosa è successo veramente (e a dimostrarlo).

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Mande
Inviato: 11/8/2009 22:45  Aggiornato: 11/8/2009 22:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: Commenti liberi
Egregio METAL4EVER,

L'articolo di Barnard non meriterebbe commento alcuno ma visto che ci sei cascato in pieno commentiamolo pure se ti va.
Citazione:

Gli strafalcioni sia economici che storici, le mistificazioni, la superficialità della ricerca e dell'analisi,

Barnard dice che ci sono strafalcioni, superficialità e finanche mistificazioni?
Ne citi un passaggio e lo dimostri, cosa ci vuole?
Citazione:

l'assenza di fonti autorevoli

Questo può essere relativo al primo Zeitgeist dove si dedicava una intera parte alla religione Cristiana. Già su questo sito Sitchnite ha proposto le sue rimostranze per ciò.
Ma il discorso di Barnard ruota principalmente sulla fallacia nella questione economica. Qual'è la fonte per la parte dedicata alla moneta?
La FED.
Nel caso non lo sapessi la FED è la banca centrale americana e la sua sede di Boston ha scritto un opuscolo informativo intitolato "Modern Money Mechanics".
Barnard può informarsi presso la BCE o la banca d'Italia se preferisce...
Le risposte sono sempre le stesse.
Citazione:

i cardini della critica di Zeitgeist al signoraggio bancario sono falsi e ignoranti delle più basilari regole monetarie internazionali (il signoraggio è un tema che merita ben più perizia).

Ammetto che esistano alcuni (pochi) passaggi molto "divulgativi" ma i cardini sono esatti e se ne è discusso anche su questo sito nei forum di economia trovando riscontri in documenti BCE.
Citazione:

Chi vuole informare ha un dovere ferreo di verifica dei fatti, a costo di spaccarcisi la schiena, perché l'inganno degli utenti è gravissimo. Non dico altro.

Il bue che da del cornuto all'asino.
Infatti nei commenti su donchisciotte cosa scrive?
Scrive che si informerà sul signoraggio e scriverà un suo articolo.

Se si fosse informato prima di scrivere questo di articolo si sarebbe evitato l'ennesima brutta figura.

edo
Inviato: 11/8/2009 22:54  Aggiornato: 11/8/2009 22:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Commenti liberi
Nessuno è perfetto , ma il Barnard che da' (giustamente) dell'ignorante a Travaglio a proposito della questione palestinese, si rispecchia con il Barnard che ignora volontariamente la questione 11 sett.

Cassandra
Inviato: 12/8/2009 0:18  Aggiornato: 12/8/2009 0:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Commenti liberi
Mi spiace dirlo, ma la prima parte di Zeitgeist è una sequela di castronerie. Non perché la faccenda religiosa ce l'abbiano raccontata giusta, ma perché Zeitgeist, per dimostrarcelo, usa esempi senza capo né coda e senza alcun fondamento. Viene il dubbio che sia volutamente fuorviante, quando ci sono mille e più informazioni succose in proposito (menzionate ovunque anche nei forum di LC) e che Zeitgeist tace.

La seconda parte, quella sull'11/9... beh, ci sono Nmila lavori migliori, a cominciare da quello di Massimo.

Insomma, Zeitgeist va bene per lo spettatore bevibirra americano medio e non oltre.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
METAL4EVER
Inviato: 12/8/2009 1:45  Aggiornato: 12/8/2009 1:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
egregio Mande ... intanto ti dico che non sono cascato da nessuna parte,t ringrazio cmq x l'interessamento alla mia persona,

-barnard dice che ci sono strafalcioni, superficialità e finanche mistificazioni
Ne citi un passaggio e lo dimostri, cosa ci vuole?-

Forse lo farà nel nuovo articolo sul signoraggio?....infatti il pezzo che ha postato si chiama BREVISSIMO:zeitgeist

-Il bue che da del cornuto all'asino.
Infatti nei commenti su donchisciotte cosa scrive?
Scrive che si informerà sul signoraggio e scriverà un suo articolo.-

scrive che spiegera senza gli errori che te definisci passaggi divulgativi e da più fonti il signoraggio(d cui cmq già ha parlato nei suoi articoli...vi ricordo che anche lui ha criticato grillo per il suo silenzio riguardo ad esso...)
....ehm su donchisciotte ho letto dei commenti di uno che diceva
-ecco....barnard nega il signoraggio-...certo che è sempre più difficile spiegare le cose a questo mondo...

-Se si fosse informato prima di scrivere questo di articolo si sarebbe evitato l'ennesima brutta figura.-

secondo lui sei tu che t informi male...chi ha ragione?? ...ai posteri l'ardua sentenza...

-Nessuno è perfetto , ma il Barnard che da' (giustamente) dell'ignorante a Travaglio a proposito della questione palestinese, si rispecchia con il Barnard che ignora volontariamente la questione 11 sett.-

spiegarti la storia dell vero terrorismo(americano) ...e della reazione ad esso(islamico) t sembra ingorare il 9/11??
spiegaRE con assoluta chiarezza che l'america ha continuato ad ospitare nel proprio paese fior fior di terroristi ...anke dopo il 9/11 t sembra poco?...dire che non credi alle teorie cospirative perchè t sembrano irreali ma che cmq un'indagine sul 9/11 va riaperta perchè cmq dei punti oscuri c sono ...t sembra negare il 9/11??

...forse si ...forse è solo onestà intellettuale....forse capire esattamente cosa è successo quel giorno va oltre le sue capacità....(cioè uno che ha fatto servizi in palestina,in culo al mondo per mostrare gli effetti devastanti che ha il nostro sistema sul 3zo-di-mondo) ...ma quali sono le nostre capacità allora?siamo superman....noi che senza il minimo sforzo scopriamo complotti??...boh....ninzò...

cmq ho notato che nessuno mi ha ancora risposto a questo:

prendereste mai per certe le teorie che si discutono su internet facendo a meno della riapertura dell'indagine??

cmq...so che c girerete intorno ...come una trottola impazzita...e forse io mollerò la presa...per noia...

sitchinite
Inviato: 12/8/2009 8:57  Aggiornato: 12/8/2009 8:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/6/2007
Da: Roma - Pomezia
Inviati: 3270
 Re: Commenti liberi
"qualcuno dica a Berlusconi di adoperarsi per il pagamento degli straordinari dei Vigili del Fuoco, impegnati per il sisma a L'Aquila"

non avete un sindacato?

cnj
Inviato: 12/8/2009 12:39  Aggiornato: 12/8/2009 12:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Commenti liberi
.
"Why we fight - I segreti delle guerre"
Current_ (Sky 130)
Interessante.

Trailer:
http://current.com/items/89958852_current-doc-why-we-fight-i-segreti-delle-guerre.htm

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
cirocat
Inviato: 12/8/2009 12:50  Aggiornato: 12/8/2009 12:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: Commenti liberi
Ciao Massimo, hai dato un'occhiata all'ultimo articolo di Paolo Barnard ?sei citato con altri complottisti come “non credibile” in quanto se lo foste tu e compagnia sareste già a galleggiare a faccia in giù sull' Hudson .

schottolo
Inviato: 12/8/2009 13:25  Aggiornato: 12/8/2009 13:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Commenti liberi
Citazione:
cirocat
Ciao Massimo, hai dato un'occhiata all'ultimo articolo di Paolo Barnard ?sei citato con altri complottisti come “non credibile” in quanto se lo foste tu e compagnia sareste già a galleggiare a faccia in giù sull' Hudson .


Chiedi a Barnard che ne pensa di Kurt Sonnenfeld..era forse considerato un pò troppo credibile?

audisio
Inviato: 12/8/2009 14:57  Aggiornato: 12/8/2009 14:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
X clausneghe:
non è colpa mia se al Nord ormai domina il pensiero unico leghista.
E poi la mia era solo una battuta anche se rappresenta il mio pensiero più intimo e non ho il potere per fare del male ad alcuno.
I leghisti invece dominano questo paese e cercano di far passare il concetto per cui il meridionale è mafioso fin dalla nascita.
Allora, voi che state al Nord invece di inalberarvi per un mio giudizio (severo ma fondato, basta farsi un giretto su per il Nord) datevi da fare per combattere il cancro leghista.

audisio
Inviato: 12/8/2009 15:06  Aggiornato: 12/8/2009 15:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
A proposito di personaggi che sembrerebbero a prima vista eroi della controinformazione ma che poi gratta gratta si collocano sempre all'interno del mainstream, vorrei citare oltre a Barnard e Travaglio anche il prode Saviano che ho sentito con le mie orecchie dipingere Israele come il paradiso in terra.

redna
Inviato: 12/8/2009 15:09  Aggiornato: 12/8/2009 15:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Allora, voi che state al Nord invece di inalberarvi per un mio giudizio (severo ma fondato, basta farsi un giretto su per il Nord) datevi da fare per combattere il cancro leghista.


audisio
ti posso dire che la campagna elettorale della maggior parte dei leghisti in veneto è stata fatta in dialetto. Non era mai successo prima, nemmeno quando la popolazione era meno 'scolarizzata'....pertanto non lo ritengo sia un successo del nord aver portato il dialetto a questi livelli.

Resta il fatto che ogni regione si dovrebbe guardare i suoi guai. I leghisti infatti sono andati nel lazio dopo che urlavano a ...roma ladrona!!
Ma intanto a Roma ladrona mangiano e bevono!!!

Non sono d'accordo che si metta la polvere sotto il tappeto e in questo caso forse qualcuno vorrebbe fare questo. Dispiace che i giovani vengono cresciuti così malamente da essere costretti a fare quello che nemmeno le persone meno istruite facevano.Il veneto e il nord non hanno bisogno dei leghisti per ricordare la sua storia....non ha bisogno di qualcuno che parla in dialetto e che dileggia gli altri, alla stessa maniera che non ha bisogno il lazio delle ruberie della classe dirigente, la campania della camorra e la sicilia della mafia (per citare alcune regioni...)
Anche se al nord in tanti votano la lega non è detto che il nord sia d'accordo con la lega. La storia del veneto purtroppo è fatta di continui soprusi da parte di tutti politici per non parlare della chiesa e degli accordi di sagrestia di non molti anni fa....
Il veneto sarebbe anche stufo di continuare ad aver a che fare con delle autentiche teste di c...o!....ma, immagino, dove ora sono a roma nessuno gli ricorda quando chiamavano berlusconi berluskaz, quando volevano le secessione, quando si schifavano di roma ladrona!
Insomma il cancro italiota è uno solo: la solita, potente, utile amnesia (o alzheimer che dir si voglia...)

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
audisio
Inviato: 12/8/2009 15:13  Aggiornato: 12/8/2009 15:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
No, tanto per dire...


Israele. Roberto Saviano incontra Shimon Peres


GERUSALEMME - “Anche noi abbiamo la nostra camorra, caro Saviano. Si chiama Hamas. Non ha un obbiettivo razionale. E' brutale. Ammazza anche le sue donne e i suoi bambini. E' la nostra mafia incivile. Due settimane fa è morto Huntington, lo scrittore che teorizzava lo scontro di civiltà. Io non sono mai stato d'accordo, ne ho parlato anche con Benedetto XVI: questo è uno scontro, ma fra civiltà e inciviltà. La religione è solo un pretesto per ammazzare, non il contrario. E allora serve essere coraggiosi. E combattere queste mafie”. Ore 17.30, palazzo della Presidenza. Con Roberto Saviano, siamo invitati da Shimon Peres: il vecchio leader israeliano, scortato da una vita, vuole conoscere il giovane scrittore che da tre anni non vive più. Tre quarti d'ora, l'ammirazione reciproca, gli occhi di due persone braccate. L'autore di Gomorra è qui anche per capire: presidente, ma come si fa a campare cinquant'anni sotto scorta? Peres sorride: “L'importante è come ci si sente. Le mie bodyguard sono diventate i miei migliori amici, la mia famiglia. Ma se posso dare un consiglio a un giovane, Roberto, la migliore delle misure di sicurezza è non avere paura. Io nella vita ho fatto tutto in fretta, perché ho sempre pensato che sarei morto a 30 anni. Invece, guarda un po', ne ho guadagnati altri cinquantacinque! Ho visto tanti codardi morire giovani e tanti coraggiosi morire vecchi. A che serve avere paura?”. Per Saviano, il coraggio è un tema necessario. Si leva un anello, lo mostra a Peres che infila gli occhiali e legge l'iscrizione, ad alta voce: “La vigliaccheria è il peggiore dei valori: lo stupido apre la porta, il saggio la chiude. Straordinario! Da dove viene questa frase? Dove hai comprato questo anello? A Gerusalemme?”. “No, a Roma: è una citazione della Cabala”. S'insiste sul tema che più preme, Saviano domanda ancora: lei era vicino a Rabin, quella sera, che cosa provò sentendo gli spari? “Quell'uomo voleva ammazzare anche me. Ma io non sentii paura. Solo il cuore a pezzi, Yitzakh colpito a morte. Non si può tremare in quei momenti. Mai. Anche tu puoi scegliere, Saviano: vivere piccolo come il tuo ego o grande come la tua idea. Io ho scelto l'idea, tu?”. Saviano ascolta, in silenzio. Peres lo guarda fisso negli occhi. Un altro sorriso: “Ma se non te la senti più di vivere nel tuo Paese, il mio è un invito. Sei il benvenuto in Israele”. Menachem Gantz (Yedioth Ahronot)

audisio
Inviato: 12/8/2009 15:15  Aggiornato: 12/8/2009 15:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Tra l'altro, Saviano ha un sito di dubbissimo gusto dove si incensa e vengono riportate frasi di altri in cui lo si paragona addirittura a Pasolini!
Devo dire che mi sta sempre più sui coglioni.

audisio
Inviato: 12/8/2009 15:35  Aggiornato: 12/8/2009 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
E così il cerchio si chiude!
Dunque, ti esalti (non io, almeno non oggi, sono ormai troppo scettico per esaltarmi di qualcosa, ma qualche anno fa sì, mi sarei esaltato) per uno che finalmente dice che centrodestra e centrosinistra sono la stessa cosa, che sono tutti ladri e poi ti arriva il macigno e scopri che è addirittura un ultrà di Israele che è come dire bastonare i servi e leccare il culo ai padroni, allora ti esalti (sempre per modo di dire) per uno che rischia coraggiosamente la vita attaccando il potere mafioso nel Sud Italia e poi scopri che anche lui è un leccaculo di Israele cioè dello Stato che insieme agli USA gestisce il traffico di armi e droga che Saviano ufficialmente vorrebbe smantellare.
Allora, cazzo, ti riscatti con Barnard uno così integerrimo da farsi sbattere fuori dalla Rai per non scendere a compromessi ed è pure antiisraeliano e filopalestinese, e vai!
No, come, un momento, non è possibile, questo difende la cosa più indifendibile, il 911!
Peggio di Travaglio e Saviano!!!
E vabbè, allora andate a fare...
Non sarà che bisogna tifare solo per sè stessi e per le proprie idee?
E non delegare a nessuno, nenache a livello culturale ed etico?
Perchè altrimenti ti hanno già fregato, spompato, disinnescato?

audisio
Inviato: 12/8/2009 15:53  Aggiornato: 12/8/2009 15:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Per puntiglio mi sono andato a leggere la pantomima di Barnard con la quale sul suo sito pretenderebbe di mettere in ridicolo i "complottisti" sul 911.
Bè, c'è poco da dire: quest'uomo è veramente un idiota.
Se ci fate caso, usa le assurdità del 911 proprio per avvalorarlo!!!
Ma come cazzo ragiona 'sto tipo?
Un esempio: ma ti pare che usano un razzo per il Pentagono, lascerebbe tracce diverse da un aereo e poi c'era l'aereo dirottato, si poteva usare quello.
Non sta in piedi, dice lui.
Piccolo problema: ci sono effettivamente tracce diverse da un aereo e l'aereo non poteva volare raso terra sul bersaglio.
Ma lui usa questa palese assurdutà della V.U. per cercare di convincerci della sua veridicità!
Giuro, mi sembra di essere in una dimensione parallela, dove vigono altri parametri di verità, di razionalità, di logica...

Pispax
Inviato: 12/8/2009 16:15  Aggiornato: 12/8/2009 16:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Autore: edo Inviato: 11/8/2009 22:54:28

Nessuno è perfetto , ma il Barnard che da' (giustamente) dell'ignorante a Travaglio a proposito della questione palestinese, si rispecchia con il Barnard che ignora volontariamente la questione 11 sett.


Amen.


Barnard ha una sola chiave giornalistica: quella di dire che lui è umanamente, politicamente, professionalmente e deontologicamente meglio degli altri.
Non si fa scrupoli a pubblicare materiale personale (personale degli altri, non suo) per cercare di dimostrarlo.

Ma dopo tutto questo fumo - anche molto fastidioso - quello che manca è l'arrosto. Non fa altro che promettere che su un certo argomento interverrà lui, e allora saranno dolori per tutti.

Nel frattempo Travaglio ha pubblicato 15 libri.
E anche in posti come LC, che non sono certo il fiore all'occhiello del mainstream, si sono aperti 1.500 thread di discussione.


Ancora di più, e peggio: se leggete quell'articolo sui complottisti pubblicato da Barnard (Sertes ne ha messo il link) è facile accorgersi della qualità della deontologia professionale di Barnard.

Secondo lui parlare del 9/11 tutto sommato non è che sia sbagliato: semplicemente è DANNOSO.
Rischia infatti di distrarre la gente dalle Questioni Vere che Lui e qualche altro sollevano da anni per denunciare i misfatti dell'Impero Americano.

Il fatto che gli attentati siano stati davvero portati a termine da Al Qaeda o che siano un inside job è trascurabile.
Il fatto che questa argomentazione, l'inside job, oggettivamente debole nelle convinzioni popolari, possa danneggiare la Causa, rende i discorsi sulle Twin Towers assolutamente da evitare indipendentemente dal fatto che sia vera o falsa.

Bell'esempio di etica giornalistica, non c'è che dire.

Giornalista dei miei coglioni. E pensare che si arroga il diritto di dare lezioni agli altri..

Pispax
Inviato: 12/8/2009 16:24  Aggiornato: 12/8/2009 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Commenti liberi
@audisio

Una curiosità: il fatto che una persona qualunque incontri un politico israeliano per te DECLASSA immediatamente quella persona al rango di Feccia della Feccia?

Oppure la tua è solo una particolare avversione nei confronti di Roberto Saviano e/o di Shimon Peres e non è applicabile ad altri?




(EDIT: non farti ingannare dal tono tranquillo. E' solo apparenza)

audisio
Inviato: 12/8/2009 16:58  Aggiornato: 12/8/2009 16:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
X pispax:
non so se tu sei filoisraeliano, se lo sei peggio per te.
Per me Israele è l'impero del male e gli arabi hanno tutto il diritto di volerne la cancellazione come entità statale.
E' una cosa talmente sacrosanta che su questo non discuto con nessuno.
Ma la pantomima di Saviano con Peres è veramente disgustosa, stanno lì ognuno a giustificare la patente di eroe dell'altro, ma eroe di che?
Peres è sotto scorta?
Strano, a morire sotto i colpi dei missili guidati israeliani in genre sono i quadri di Hamas, non certo questo omuncolo squallido.
E Saviano?
Nel suo libro ha scritto cose sapute e risapute, non dà fastidio a nessuno ma all'inizio la grancassa mediatica aveva fatto breccia anche sul sottoscritto, come dire che non sei mai al riparo dalla schiavizzazione operata dai mezzi di controllo mentale del sistema.
Inizio a pensare che il successo mediatico di Saviano sia solo una scusa per veicolare messaggi subliminali a favore di Israele: immaginate il militante medio sinistrorso (almeno area PD). Sorbole, se Travaglio e Saviano sono a favore di Israele ci dev'essere del buono in quello stato lì.

audisio
Inviato: 12/8/2009 17:04  Aggiornato: 12/8/2009 17:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Comunque, un rapido giro sulla rete mi ha confermato ciò che sospettavo.
Saviano è di maadre ebraica, dunque secondo i dettami rabbinici ebreo a tutti gli effetti.
C.V.D.
Ciò spiega un successo apparenteemente inspiegabile.
D'altronde Saviano si pragona a Salman Rushdie.
E come dargli torto?
Un altro "eroe" dei miei stivali.

Red_Knight
Inviato: 12/8/2009 17:07  Aggiornato: 12/8/2009 17:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Commenti liberi
Parlar male di Roberto Saviano è peggio che bestemmiare; si vede che bisogna aspettare che crepi, prima di riconoscerne la grandezza.

Bisognerebbe sciacquarsi la bocca prima di parlare di certe persone...

audisio
Inviato: 12/8/2009 17:13  Aggiornato: 12/8/2009 17:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Ma per cortesia, RedKnight, di Gesù Crisito ne è nato uno solo e ci sono anche forti dubbi in merito (eh eh).
Beati i popoli che non hanno bisogno di eroi.

METAL4EVER
Inviato: 12/8/2009 17:15  Aggiornato: 12/8/2009 17:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
dire che:
- Ho letto il Rapporto sull’11/9 di Thomas H. Kean e Lee H. Hamilton, con le conclusioni della Commissione d’inchiesta statunitense. Quelle conclusioni sono inaccettabili, poiché piene di voragini e omissioni. Ho sempre sostenuto che le indagini su quegli attentati vanno riaperte, e non ho dubbi su questo.-

è confermare la teoria ufficiale secondo voi??

semmai dire che:

- le tesi dei complottisti dell’11/9 così come enunciate nei noti filmati in Rete - dove si sostiene che il governo americano fu il mandante ed esecutore degli attacchi - non superano il primo essenziale vaglio: quello della plausibilità. Anzi, a fronte di esso naufragano miseramente.-

vuol dire non confermare e non prendere per verità assolute le teorie sul 9/11...giusto?

Mi raccomando....continuate a confondere la merda cn la cioccolata...

audisio
Inviato: 12/8/2009 17:25  Aggiornato: 12/8/2009 17:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
X Metal4ever:
vai sul sito di Barnard, c'è una pagina intera di farneticazioni tese a prendere per i fondelli chi contraddice la V.U.
Indifendibile pure Barnard.

Sertes
Inviato: 12/8/2009 17:38  Aggiornato: 12/8/2009 17:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
metal4ever ha scritto:
- le tesi dei complottisti dell’11/9 così come enunciate nei noti filmati in Rete - dove si sostiene che il governo americano fu il mandante ed esecutore degli attacchi - non superano il primo essenziale vaglio: quello della plausibilità. Anzi, a fronte di esso naufragano miseramente.-

Devo darti uno shock, ma nessuno sostiene che il governo americano fu il mandante, è uno strawman, come sempre.

- Il governo americano comprendeva anche Bush, che ormai l'hanno capito tutti che era un burattino guidato da altri
- Il governo americano comprendeva anche Mineta, che è il whistleblower più altolocato, perchè ci ha detto che Cheney era a conoscenza del velivolo in approccio al pentagono.

Quindi Barnard come sempre smentisce una versione fasulla. Alla faccia degli approfondimenti! E non è che non lo sapesse, ne ha parlato proprio con Mazzucco a radio spazio aperto, di entrambe le cose: http://www.youtube.com/watch?v=B5IXilzrezw

metal, qui le cazzate hanno le gambe corte.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 12/8/2009 17:48  Aggiornato: 12/8/2009 17:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Oggi in pausa pranzo ho anche provato a discutere di Barnard con Antonella Randazzo, le ho detto che se applicava il suo metro di "falso dissidente" o "gatekeeper" saltava fuori che anche Barnard lo era, perchè parla di terrorismo ma evita volutamente di parlare di undici settembre, che è appunto l'attacco terroristico più clamoroso di tutta la storia.

Ho iniziato a postare qui:

http://lanuovaenergia.blogspot.com/2009/07/il-club-dei-falsi-dissidenti.html

...e dopo poco la Randazzo ha iniziato a censurare i miei post dandomi dell'hoaxer!


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Red_Knight
Inviato: 12/8/2009 18:33  Aggiornato: 12/8/2009 18:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Ma per cortesia, RedKnight, di Gesù Crisito ne è nato uno solo e ci sono anche forti dubbi in merito (eh eh).


Hai ragione, effettivamente si può criticare chiunque. Ma non vedo perché si debba. Che t'ha fatto Saviano?

Citazione:
Beati i popoli che non hanno bisogno di eroi.


Infatti noi non siamo beati, ne abbiamo un bisogno disperato (eufemismo). E non mi sembra particolarmente astuto sparargli contro.

audisio
Inviato: 12/8/2009 18:49  Aggiornato: 12/8/2009 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Red, che m'ha fatto Saviano?
Ti pare niente il tentativo, sfruttando tutta la credibilità acquisita presso certa ingenua opinione pubblica di sinistra, di accreditare come eroe perseguitato uno dei massimi criminali della storia moderna, ossia Shimon Peres non a caso anche lui insignito del Premio Nobel per la Pace, insieme aall'altro boia Kissinger?
E poi, perchè passa per eroe ed è sotto scorta?
Per aver parlato di Sandokan e del clan dei Casalesi, quando già venti anni fa lo facevano La Voce della Campania (ahi, Santoro quello sì che era giornalismo) e Avvenimenti?
Allora, tutta questa fama mi pare sospetta, il filoisraelianismo pure e poi scoprp che è ebreo e tutto mi appare più chiaro.

dr_julius
Inviato: 12/8/2009 20:49  Aggiornato: 12/8/2009 20:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Commenti liberi - incredibile ma vero?
accusto di commissionare omicidi per audience

Un presentatore televisivo brasiliano è stato accusato dalla polizia di aver ordinato una serie di omicidi con il solo scopo di aumentare l'audience delle sue trasmissioni e, di conseguenza, la propria popolarità. Wallace Souza, questo il nome del protagonista dell’inquietante vicenda, deputato ed ex agente di polizia, si proclama innocente e, per voce del suo avvocato, definisce le accuse infondate.

Souza pare che, oltre che essere presentatore TV, sia stato anche deputato e poliziotto...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
clausneghe
Inviato: 12/8/2009 21:05  Aggiornato: 12/8/2009 21:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Inizio a pensare che il successo mediatico di Saviano sia solo una scusa per veicolare messaggi subliminali a favore di Israele

Bingo! hai fatto bingo AUDISIO
Egli è un agente di alto livello, combatte dalla stessa parte dei sionisti usando non le armi da fuoco, ma le armi effimere della "distrazione di massa"... e non è il solo, è in buona compagnia con Travaglio e forse Grillo che notoriamente si è speso poco o niente sull'abominio commesso a Gaza, ad opera dei sionisti, per esempio.
In quanto al Nord o al Sud, meglio moccarla lì, se nò và a finire che si tirano fuori (tiri fuori) le bandiere le fanfare e i campanili...
Ti dico solo che la ideologia della Lega (semmai ce n'è una) io la combatto da sempre, chi mi conosce lo sà.
Essi, però, stanno piano piano militarizzando sempre di più il territorio con la proliferazione delle polizie locali... che vessano assieme alla polizia statale carabanieri e guardie varie la gente normale, figurarsi chi gli và contro...
Oramai siamo in pieno regime, altrochè!
p.s. Una curiosità: Il tuo nik ha a che fare con il presunto boia di Mussolini, il colonnello Valerio alias Valter Audisio?
Un saluto.

METAL4EVER
Inviato: 12/8/2009 21:23  Aggiornato: 12/8/2009 21:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
grazie sertes x aver postato l'incontro tra barnard e marzucco... ma cmq i miei dubbi rimangono tali....infatti nessuno ancora mi ha risposto al quesito:

premesso che si possa riaprire un'indagine seria sul 9/11 ...prendereste mai per certe le teorie che si discutono su internet facendo a meno della riapertura della stessa??

e poi

-vai sul sito di Barnard, c'è una pagina intera di farneticazioni tese a prendere per i fondelli chi contraddice la V.U.
Indifendibile pure Barnard-

io c sono andato e non ho letto questo....ho letto che un giornalista che non ha nulla da perdere,evidentemente, sostiene che le indagini fatte da persone comuni su un argomento di questo tipo sono tutt'altro che affidabili....soprattutto se fatte dietro ad un pc...armati di mouse.
e ripeto che lui non è un sostenitore della tesi ufficiale...ha bocciato pure quella....quello che dice in definitiva è che per capire realmente cosa è successo è NECESSARIA LA RIAPERTURA DELLE INDAGINI A 360 GRADI...DA CAPO!!.

...per sertes.... te dici che qui le cazzate hanno le gambe corte...io ti dico dipende...
a cosa t riferisci perchè....se parliamo di ordinespiritosanto e guardiamo i 3nd aperti sull'argomento ....boh...sei libero di pensarlo.

LoneWolf58
Inviato: 12/8/2009 21:32  Aggiornato: 12/8/2009 21:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Autore: METAL4EVER Inviato: 12/8/2009 17:15:23

Scusa Metal... ma secondo te... dire che
Ho letto il Rapporto sull’11/9 di Thomas H. Kean e Lee H. Hamilton, con le conclusioni della Commissione d’inchiesta statunitense. Quelle conclusioni sono inaccettabili, poiché piene di voragini e omissioni. Ho sempre sostenuto che le indagini su quegli attentati vanno riaperte, e non ho dubbi su questo.
e dire che
le tesi dei complottisti dell’11/9 così come enunciate nei noti filmati in Rete - dove si sostiene che il governo americano fu il mandante ed esecutore degli attacchi - non superano il primo essenziale vaglio: quello della plausibilità. Anzi, a fronte di esso naufragano miseramente.
Non ti sembra un minimo contraddittorio?

Chi ha diffuso la versione ufficiale?
Chi ha nominato la Commissione di inchiesta?
Se non erro il governo americano...
"Quelle conclusioni sono inaccettabili, poiché piene di voragini e omissioni."

già questo dovrebbe almeno dare un minimo di sostegno al "vaglio della plausibilità", o no!

edit...
NECESSARIA LA RIAPERTURA DELLE INDAGINI A 360 GRADI...DA CAPO!!.Già dopo che la maggior parte delle prove è stata distrutta o inquinata... da chi non si sa.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Sertes
Inviato: 12/8/2009 21:47  Aggiornato: 12/8/2009 21:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
metal4ever ha scritto:
premesso che si possa riaprire un'indagine seria sul 9/11 ...prendereste mai per certe le teorie che si discutono su internet facendo a meno della riapertura della stessa??


Beh non tutte le teorie, solo quelle enunciate da gente qualificata che si spiega nel dettaglio e porta le prove.

Ma continui a parlare di due cose diverse: le "teorie che si discutono su internet" dimostrano che la VU è falsa, mentre l'indagine che si deve riaprire deve trovare i colpevoli e scoprire la verità.

Se vuoi te lo riscrivo anche una terza volta.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
METAL4EVER
Inviato: 12/8/2009 21:50  Aggiornato: 12/8/2009 21:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Autore: METAL4EVER Inviato: 12/8/2009 17:15:23

Scusa Metal... ma secondo te... dire che
Ho letto il Rapporto sull’11/9 di Thomas H. Kean e Lee H. Hamilton, con le conclusioni della Commissione d’inchiesta statunitense. Quelle conclusioni sono inaccettabili, poiché piene di voragini e omissioni. Ho sempre sostenuto che le indagini su quegli attentati vanno riaperte, e non ho dubbi su questo.
e dire che
le tesi dei complottisti dell’11/9 così come enunciate nei noti filmati in Rete - dove si sostiene che il governo americano fu il mandante ed esecutore degli attacchi - non superano il primo essenziale vaglio: quello della plausibilità. Anzi, a fronte di esso naufragano miseramente.
Non ti sembra un minimo contraddittorio?

LoneWolf58 ...no nn mi sembra contraddittorio...poichè barnad ha criticato il come sono state formulate le teorie...i metodi d'indagine...le generalizazioni...infatti le due frasi prese così potrebbero darti ragione ma l'articolo completo e cioè:

-La Sostanza. Noi siamo cittadini, e ciò che abbiamo davanti riguardo agli attentati dell’11/9 è un polverone incalzante di prove e contro-prove, perizie e contro-perizie, testimoni e contro-testimoni, indizi e contro-indizi, accuse e smentite. Questo è un fatto. Per noi, verificare chi fra le centinaia di esperti delle due parti – quella che sostiene l’auto attentato USA e quella che incolpa Al Qaida - abbia ragione è impossibile. Questo è un altro fatto. Nessuno di noi può attribuire una ragione o un torto basandosi su migliaia di pagine scritte contenenti rapporti di esperti zeppi di matematica e fisica, perizie chimiche, tracciati radar, dati informatici, balistica, ingegneria, elettronica, aviazione ecc. Il terzo fatto incontestabile è che ancora manca lo ‘smoking gun’, cioè la prova incontrovertibile della colpevolezza di qualcuno, come sarebbe ad esempio la confessione di un agente segreto, o una registrazione di Cheney che parla di auto attentato, o un memorandum top secret fatto trapelare ecc.
Dunque, in assenza di prove alla ‘smoking gun’ e in presenza di un’inaffrontabile immensa mole di dati che si elidono a vicenda, noi cittadini dobbiamo fare affidamento alla prova dell’intelligenza per schierarci, non abbiamo altra strada per ora. Sottoponiamo ad essa la narrativa del complotto dell’11/9 così come descritta dai suoi fautori.
La prima cosa che dovete fare, è immaginare con estrema serietà la pianificazione di un auto attentato di quella posta. I vertici politici americani si apprestano a organizzare il più grave crimine contro gli Stati Uniti d’America della Storia, per cui, se scoperti, saranno certamente fucilati trascinando nell’infamia eterna sia le loro famiglie che la politica di tutto il Paese. Immaginate la/le riunioni a questo scopo: presenti di sicuro il numero due della Casa Bianca, Dick Cheney, il capo di Stato Maggiore dell’esercito, il Ministro della Difesa, il Consigliere per la Sicurezza Nazionale, i vertici della Marina, dell’Aeronautica, i capi della CIA, della NSA, della DIA, dell’FBI, gli scienziati militari del DARPA, gli informatici, i genieri, gli artificieri, e altri qualificati esperti. Cioè, tutti coloro che saranno strettamente necessari per condurre a termine un piano di quella portata. Ed ecco la pianificazione del più grave atto di terrore della Storia d’America, così come deve necessariamente essere accaduta secondo i teoremi dei complottisti:
“Relatore (Cheney): Gli interessi egemonici degli Stati Uniti necessitano della nostra espansione imperiale sulle risorse energetiche di Medioriente e Centro Asia, ottenibile solo scatenando guerre. Come pretesto per l’opinione pubblica e per l’approvazione del Congresso, avremo un attacco terroristico senza precedenti sul nostro territorio, con migliaia di morti, da noi stessi organizzato ma che attribuiremo ad Al Qaida. Queste le fasi del piano. Prima miniamo le torri gemelle di New York, poi, in pieno giorno, gli facciamo schiantare contro due aerei di linea carichi di civili. Diremo che erano dirottati da terroristi arabi. Contemporaneamente, sempre all’ora di punta, lanciamo un missile contro il Pentagono, ma diremo che si trattava di un altro aereo dirottato da arabi, che faremo sparire. Nel frattempo abbattiamo un quarto aereo sulla Pennsylvania con un razzo, ma diremo che è caduto a causa di una colluttazione coi dirottatori. Teniamo i nostri caccia fermi nelle basi, e quei pochi in volo li dirottiamo su falsi bersagli. Le torri prenderanno fuoco, e a quel punto detoneremo le centinaia di cariche piazzate causandone il crollo totale. Un bel po’ dopo facciamo crollare anche un altro palazzo, per fare un favore a un amico a noi legato. Ci saranno migliaia di morti americani, lo shock sarà planetario. Faremo sparire ogni prova, inclusi i detriti. Accuseremo Bin Laden, e attaccheremo l’Afghanista che lo protegge e poi l’Iraq, e il resto di quelle aree di conseguenza. Apro il dibattito.

Intervento 1 (ad es. capo CIA): Vicepresidente, minare le torri è un lavoro immenso. E se qualcuno scopre i nostri tecnici al lavoro, che diciamo? Basta un nulla, una svista, un malore di uno di essi, un imprevisto banale, e li trovano con le sostanze in mano. Non si può escludere che accada, e il cover-up diverrebbe impossibile.
Intervento 2 (ad es. capo NSA): Vicepresidente, ma perché scatenare una simile catastrofe in pieno giorno d’estate quando ci saranno tutte le telecamere del mondo puntate sulle Torri a filmare le demolizioni controllate? Meglio in inverno, alle 6 di sera, al buio. Il buio ci risolve un sacco di problemi, Vicepresidente.
Intervento 3 (ad es. vertici Aeronautica): Vicepresidente, alla mattina attorno al Pentagono c’è una tangenziale stipata di auto. Un razzo non è un aereo, lo vedono tutti, e poi genera un impatto diverso da un aereo e non ci saranno i rottami giusti. Questo è rischioso, ci complica il cover-up immensamente. Perché non usare l’altro aereo di linea dirottato su Washington per l’attacco al Pentagono? Qual è la logica di sostituirlo con un razzo?
Intervento 4 (ad es. Capo di Stato Maggiore): Mi unisco al collega, Vicepresidente, e devo essere franco: lei capisce che poi dovremo far sparire i passeggeri del finto volo contro il Pentagono. Significa farli fucilare in qualche luogo segreto e poi cremarli. Ci vuole troppo personale militare per una cosa del genere, sono tutti potenziali testimoni. Ammazziamo anche loro?
Intervento 5 (ad es. scienziato DARPA): Vicepresidente, un razzo disintegra un aereo in briciole, e i rottami al suolo in Pennsylvania non ci saranno. Avremo le telecamere, i testimoni, le foto. Con tutte le tracce ed evidenze che questo piano si lascia alle spalle, il cover-up diventa un incubo.

Intervento 6 (ad es. scienziato 2): Vicepresidente, la informo che i resti degli esplosivi che piazzeremo nelle torri gemelle sono rintracciabili, e saranno sparsi ovunque fra le macerie delle torri, potranno essere filmati, raccolti, analizzati con facilità. E’ troppo rischioso.
Intervento 7 (ad es. capo FBI): Vicepresidente, i testimoni auditivi e oculari delle esplosioni nella demolizione controllata saranno centinai, fra cui poliziotti, cittadini, vigili del fuoco. Come li zittiamo tutti? E poi il crollo della torre 7, insomma, spiegarlo sarà una grana in più francamente assurda, in pieno giorno…
Intervento 8,9,10,11,12…
Ultimo intervento (ad es. Ammiraglio marina, o più partecipanti): Signori, Vicepresidente, stiamo rischiando la fucilazione, la rovina delle nostre famiglie, l’infamia eterna per secoli, la fine della politica americana finora conosciuta. Questo piano, così com’è stato illustrato, è… una commedia da principianti. Inoltre, per eseguirlo occorreranno molte centinaia di persone. Come saremo certi che tutti rimarranno ermeticamente omertosi e per sempre? Vicepresidente, senza offesa, questo è un piano che si lascia dietro le nostre impronte come noccioline alla luce del sole e di fronte alle telecamere di tutto il mondo. Vicepresidente, la prego di riconsiderarlo interamente.
Dick Cheney: No, facciamolo così. Contiamo sul fatto che la gente di fronte all’enormità della verità, di fronte ai filmati, alle testimonianze ecc. finirà per non crederci. Come tutela, per me, per il Presidente e per tutti voi, mi sembra sufficiente. Fine dei lavori.”

E così, i vertici della più sofisticata e potente macchina militare del mondo con a disposizione mezzi e intelligenze illimitati, accettano l’incredibile piano pastrocchio di Cheney… incrociano le dita, ed eseguono. E come volevasi dimostrare, poco dopo gli attentati un gruppo di attivisti di internet scopre tutto.
Ma vi sembra possibile?

Questa sequela di eventi, che, ripeto, sono per forza ciò che deve essere accaduto fra le mura di un bunker top secret di Washington se si crede ai complottisti dell’11/9, è un insulto all’intelligenza di un ragazzino di prima media, a voler essere benevoli. Ma nel carnè dei sostenitori dell’auto attentato vi è purtroppo altro a questo livello. Ad esempio: se complotto fu, ci troveremmo di fronte a una leadership americana talmente feroce e spietata da non aver esitato un attimo nel massacrare 3.000 loro connazionali, infliggendogli una morte atroce. Bene. Ecco che dopo questo atto a dir poco demoniaco, compaiono sulla scena i signori Webster Tarpley, Jimmy Walter, Massimo Mazzucco, Giulietto Chiesa e soci. Essi, quando ancora le ceneri delle torri gemelle non si erano posate, iniziano a gridare pubblicamente di aver scoperto la verità e di conoscerne i colpevoli (Tarpley in particolare, vanta la conoscenza della verità/mandanti/esecutori di praticamente ogni mistero politico o strage degli ultimi 50 anni). Bene. Abbiamo dunque cinque o sei personaggi che sono sul punto di rivelare al mondo i colpevoli del più grave atto di terrore contro americani nella Storia, con prove “schiaccianti”… e quei colpevoli sono George W. Bush, Dick Cheney, George Tenet et al. nientemeno, cioè i demoni assassini. La faccio breve: se anche solo una frazione delle “prove schiaccianti” dei complottisti fosse stata credibile, i signori Tarpley, Walter, Mazzucco, Chiesa e soci si sarebbero trovati otto minuti dopo a galleggiare a faccia in giù nell’Hudson o nel Tevere. Ma sono tutti vivi, anzi, stanno benissimo. La cronaca nera internazionale ci ha insegnato che sono regolarmente morti tanti testimoni scomodi di crimini politici ben inferiori a questo (Ustica docet). Ma non loro.
Vi sembra possibile?

Concludo. Se fino a oggi siamo riusciti a convincere quelle poche persone della necessità di opporsi ai disegni criminali delle oligarchie neoliberali nel mondo, lo dobbiamo al lavoro paziente e preciso, costante e dotto, pacato e realistico di tanti attivisti e giornalisti seri che sanno leggere la realtà dei fatti, e non ai roghi laici e ai linciaggi emozionali dell’esercito dei complottisti sgangherati e dei loro seguaci acritici.
Come per Zeitgeist, vale qui il test sacro dell’informazione: se una narrativa non supera almeno i più elementari vagli della plausibilità e del raziocinio (complotto 11/9) o delle verifica dei cardini su cui si fonda (Zeitgeist), non si può perdere altro tempo dietro ad essa. Anzi, ci si fa del male. A voi lettori rimane solo questo strumento per districarvi nella marea continua di news e sensazionalismi, di complotti romanzeschi e trame improbabili, con cui siamo bombardati dalla Rete a ritmi assurdi. L’alternativa, cari lettori, è di sprofondare in un calderone dove tutto diventa vero purché sia stimolante, dove muore il giornalismo investigativo, dove anche la Società della Terra Piatta diventa plausibile, e da lì non se ne esce più. E’ quello che vuole il Potere, vuole vedervi rincretiniti dietro a ogni demenziale fantasia politica da romanzo di serie B, e mentre siete lì assorbiti, il Potere vi fotte la vita a Bruxelles, a Lisbona, in Cina, o a Ginevra e Wall Street.

Dobbiamo disconoscere con decisione la dilagante pratica di alcuni scellerati ‘giornalisti’ o bloggers che manovrano le emozioni di massa nel calderone sopra descritto. Tornare alla lucidità sull’11/9 significa solo una cosa: riaprire l’inchiesta, a 360 gradi, e per questo concessi la mia firma alla petizione di Giulietto Chiesa diversi anni fa. Mai mi sarei aspettato di trovarmi invischiato in un inganno dove pubblica accusa, giudice e difesa erano ridotti a un purè, e dove la sentenza era già stata emessa a furor di popolo.
Se l’informazione antagonista si riduce a quello, siete finiti anche voi. Difendetevi, usando sempre la vostra testa.-

come vedi quello che lui attacca è il contenuto delle teorie...e il come si è arrivati a queste teorie. oltretutto parlatemi dell'esempio che vi ha fatto...fila oppure no?

naturalmente per voi no...cmq pensate quello che volete...ognuno ha le sue idee...
e a me non piace imporle...piace solo rifletterci su...

edit.
sertes

-Beh non tutte le teorie, solo quelle enunciate da gente qualificata che si spiega nel dettaglio e porta le prove.- L'hai detto tu ...non io..

-Ma continui a parlare di due cose diverse: le "teorie che si discutono su internet" dimostrano che la VU è falsa, mentre l'indagine che si deve riaprire deve trovare i colpevoli e scoprire la verità.-

che bello!....anche barnard sostiene che la versione ufficiale è errata...allora ....siamo arrivati al punto che dite?

Red_Knight
Inviato: 12/8/2009 22:05  Aggiornato: 12/8/2009 22:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Commenti liberi
Citazione:
se una narrativa non supera almeno i più elementari vagli della plausibilità e del raziocinio o delle verifica dei cardini su cui si fonda, non si può perdere altro tempo dietro ad essa. Anzi, ci si fa del male. A voi lettori rimane solo questo strumento per districarvi nella marea continua di news e sensazionalismi, di complotti romanzeschi e trame improbabili, con cui siamo bombardati dalla Rete a ritmi assurdi. L’alternativa, cari lettori, è di sprofondare in un calderone dove tutto diventa vero purché sia stimolante, dove muore il giornalismo investigativo, dove anche la Società della Terra Piatta diventa plausibile, e da lì non se ne esce più.


Di per sé questo andrebbe inciso a caratteri d'oro.

Peccato che chi ha formulato questo brillante pensiero sia poi incapace di applicarlo correttamente. Prova ulteriore, se mai ce ne fosse bisogno, che la ragione può benissimo essere e spesso è a compartimenti stagni.

LoneWolf58
Inviato: 12/8/2009 22:10  Aggiornato: 12/8/2009 22:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Difendetevi, usando sempre la vostra testa.

Tutto qui il suo intervento sul 9/11?... riaprire le indagini dopo 9 anni di copertura ed omertà? (non si sa da parte di chi)
Si lamenta che le teorie "complottiste" (sic!) facciano acqua... e che dice della v.u.?
Se paragoniamo il governo u$a ad un qualsiasi sito complottista non puoi non ammettere che la versione ufficiale meriterebbe l'oscar dell'inplausibilità.

Tienti il tuo Barnard che su questo argomento devo dire che condivido il punto di vista di clausneghe.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Sertes
Inviato: 12/8/2009 22:22  Aggiornato: 12/8/2009 22:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
-La Sostanza. Noi siamo cittadini, e ciò che abbiamo davanti riguardo agli attentati dell’11/9 è un polverone incalzante di prove e contro-prove, perizie e contro-perizie, testimoni e contro-testimoni, indizi e contro-indizi, accuse e smentite. Questo è un fatto. Per noi, verificare chi fra le centinaia di esperti delle due parti – quella che sostiene l’auto attentato USA e quella che incolpa Al Qaida - abbia ragione è impossibile. Questo è un altro fatto. Nessuno di noi può attribuire una ragione o un torto basandosi su migliaia di pagine scritte contenenti rapporti di esperti zeppi di matematica e fisica, perizie chimiche, tracciati radar, dati informatici, balistica, ingegneria, elettronica, aviazione ecc.


Primi due fatti: due cagate

Quando un rapporto ufficiale afferma una ricostruzione che viola un PRINCIPIO della fisica, quello della conservazione dell'energia, qualsiasi liceale ti dirà che tale rapporto è falso. O che va cambiata la fisica.
Se poi l'ente che ha prodotto questo rapporto afferma che
1) non è in grado di ricostuire il crollo completo
2) non espone all'esterno i suoi modelli matematici
3)riconosce candidamente che non ha cercato tracce di esplosivi nelle polveri
allora più che dubbi abbiamo delle certezze, ma nell'altro senso, cazzo.
Perchè non devi confrontare teorie e contro-teorie, ma ti devi leggere un cazzo di rapporto ufficiale e vedere se è conforme quantomeno alla fisica oppure no.

Citazione:
Il terzo fatto incontestabile è che ancora manca lo ‘smoking gun’, cioè la prova incontrovertibile della colpevolezza di qualcuno, come sarebbe ad esempio la confessione di un agente segreto, o una registrazione di Cheney che parla di auto attentato, o un memorandum top secret fatto trapelare ecc.


Terzo fatto: un altra cagata

- Hanno dimostrato la presenza di nano-thermite nelle polveri del WTC.
- Il ministro dei trasporti ha testimoniato sotto giuramento che Cheney sapeva del velivolo in arrivo e ha diramato un ordine quando c'era la possibilità di un intercettazione.
- I filmati ufficiali di AA77 smentiscono il corridoio di danni meccanici al pentagono

Allora quante cazzo di smoking gun servono a Barnard?

Citazione:
Dunque, in assenza di prove alla ‘smoking gun’ e in presenza di un’inaffrontabile immensa mole di dati che si elidono a vicenda, noi cittadini dobbiamo fare affidamento alla prova dell’intelligenza per schierarci, non abbiamo altra strada per ora. Sottoponiamo ad essa la narrativa del complotto dell’11/9 così come descritta dai suoi fautori.


Invece, in presenza delle stesse, dobbiamo considerarti un DISINFORMATO se non proprio un DISINFORMATORE.

Citazione:

La prima cosa che dovete fare, è immaginare con estrema serietà la pianificazione di un auto attentato di quella posta. I vertici politici americani si apprestano a organizzare il più grave crimine contro gli Stati Uniti d’America della Storia, per cui, se scoperti, saranno certamente fucilati trascinando nell’infamia eterna sia le loro famiglie che la politica di tutto il Paese. Immaginate la/le riunioni a questo scopo: presenti di sicuro il numero due della Casa Bianca, Dick Cheney, il capo di Stato Maggiore dell’esercito, il Ministro della Difesa, il Consigliere per la Sicurezza Nazionale, i vertici della Marina, dell’Aeronautica, i capi della CIA, della NSA, della DIA, dell’FBI, gli scienziati militari del DARPA, gli informatici, i genieri, gli artificieri, e altri qualificati esperti.


Che sono ESATTAMENTE gli stessi che HANNO APPROVATO il piano Operation Northwoods, che è una prova storica, che evidentemente Barnard non conosce.
Che prevedeva atti di terrorismo in suolo americano su civili americani e cubani, che prevedeva il finto dirottamento e l'abbattimento di un aereo di linea, che prevedeva l'affondamento di barconi carichi di profughi cubani.

Io non riesco a proseguire senza scendere nelle bestemmie

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
LoneWolf58
Inviato: 12/8/2009 22:31  Aggiornato: 12/8/2009 22:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Io non riesco a proseguire senza scendere nelle bestemmie
Io invece ti ringrazio della perla che ho ascoltato l'avevo mancata

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
METAL4EVER
Inviato: 13/8/2009 0:03  Aggiornato: 13/8/2009 0:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
-Quando un rapporto ufficiale afferma una ricostruzione che viola un PRINCIPIO della fisica, quello della conservazione dell'energia, qualsiasi liceale ti dirà che tale rapporto è falso. O che va cambiata la fisica.
Se poi l'ente che ha prodotto questo rapporto afferma che
1) non è in grado di ricostuire il crollo completo
2) non espone all'esterno i suoi modelli matematici
3)riconosce candidamente che non ha cercato tracce di esplosivi nelle polveri
allora più che dubbi abbiamo delle certezze, ma nell'altro senso, cazzo.
Perchè non devi confrontare teorie e contro-teorie, ma ti devi leggere un cazzo di rapporto ufficiale e vedere se è conforme quantomeno alla fisica oppure no.-

quando una persona t ripete fino all'esaurimento che non ritiene la versione ufficiale credibile ...e si sente rispondere così? che cosa deve fare?....forse bestemmiare come fai tu?...

- - Hanno dimostrato la presenza di nano-thermite nelle polveri del WTC.
- Il ministro dei trasporti ha testimoniato sotto giuramento che Cheney sapeva del velivolo in arrivo e ha diramato un ordine quando c'era la possibilità di un intercettazione.
- I filmati ufficiali di AA77 smentiscono il corridoio di danni meccanici al pentagono-

in giro c sono smoking gun migliori delle tue....eppure non è successo niente ....cio mi fa riflettere...ma non mi fa necessariamente prendere per serie e reali...tutte le teorie che si trovano in rete....
BARNARD CHIEDE UNA RIAPERTURA DEL CASO a 360...non per le singole qestioni(magari non ritiene fasulle quelle che tu hai proposto...potrebbero benissimo formare un'altra teoria...-per esempio che cheney abbia pagato al-quaeda per l'attentato-ovviamente escludendo la thermite...e ...sottolineo ..esempio)...ma per IL MINESTRONE DI TEORIE CHE SI è
CREATO!!....alcune sono vere...altre poco probabili...altre solo plausibili...


Ps: ...tanto cmq....so che c arriveremo....alle bestemmie intendo...

dr_julius
Inviato: 13/8/2009 0:36  Aggiornato: 13/8/2009 0:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Commenti liberi
la smoking gun più evidente è la enorme incoerenza del quadro complessivo: troppi i tasselli che non tornano. Troppi per non accettare che la V.U. è sicuramente e volutamente falsa. La domanda è perchè.
Le risposte, ahimè a volte ci dividono, ma basta ricordarsi di tutte le bufale dell'antrace e delle armi di distruzione di massa per mettere a fuoco il quadro.

Ancora se un solo ragionamento sapesse spiegare come fanno due aerei a far cadere tre edifici, potremmo considerare una eventuale V.nonU. che escluda l'auto-attentato. Poi ci sarebbero da discutere anche degli altri aerei, e di tutti gli altri dettagli: io sono emozionalmente molto legato a due dettagli (fragilissimi lo so) e in particolare:
-1- tutti i commenti giornalistici delle TV di tutto il mondo che, a caldo, dicevano ossessivamente "sembra un film", "è come assistere alla scena di un film etc"... e avevano ragione, l'innocenza della prima impressione che svelava come fosse tutta una fiction!
-2- il ritrovamento dei passaporti degli attentatori, svolazzanti per Ground Zero ma leggibili nonostante la bolla di fuoco che aveva colpito le Torri Gemelle.

Sono legato a questi due dettagli perchè, prima ancora di avere una V.U. a cui non credere, prima ancora di avere il tempo di parlarne con chicchessia, senza bisogno di alcuna perizia o valutazione tecnica, la mia testa iniziava a dire: "non è possibile, qui qualcosa non quadra, qui è peggio di Ustica". Ottimisticamente e ingenuamente, da subito per i passaporti pensai: "la solita trovata della CIA per nascondere la brutta figura, per infondere fiducia in un Paese troppo terrorizzato per essere andato "sotto attacco". Bin Laden li ha traditi e loro fanno una figuraccia". Poi vennero i ragionamenti a freddo, e altri mille impossibili dettagli, e la scoperta che anche altri avevano iniziato a ragionare su quei dubbi... e trovai buona parte del puzzle qui, su LC.

Scusate se vi annoiato con queste ovvietà... ma per troppi queste sono ancora "fantasie da paranoici"...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Garrett
Inviato: 13/8/2009 1:00  Aggiornato: 13/8/2009 1:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/7/2009
Da: The Lost City
Inviati: 685
 Re: Commenti liberi
Perchè non devi confrontare teorie e contro-teorie, ma ti devi leggere un cazzo di rapporto ufficiale

Il rapporto ufficiale della 911 Commission spiega tutto:
dopo averlo letto non credo che si possa più parlare di ipotesi di complotto.

cnj
Inviato: 13/8/2009 1:42  Aggiornato: 13/8/2009 1:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Commenti liberi
Non esageriamo con le critiche su Travaglio e Saviano.
Se pensavate che Robin Hood fosse risorto assieme ad un pugno di Santi Liberatori aggiornatevi perchè non è così.
Che a volte non si sia d'accordo con le opinioni di altri è più che normale.
Però facciamo un distinguo tra giornalisti e giornalisti; tra informazione e informazione; tra chi spara cazzate immani o chi nasconde verità evidenti e chi spesso lavora per informarci.
Poi se qualche volta non siamo d'accordo con quello che dicono Travaglio e Saviano non dobbiamo buttare tutto nel wc... altrimenti ci rimane Fede, Vespa e il TG1.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
PikeBishop
Inviato: 13/8/2009 1:44  Aggiornato: 13/8/2009 1:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Commenti liberi
Citazione:
BARNARD CHIEDE UNA RIAPERTURA DEL CASO a 360

Che equivale ad una posizione a 90...

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Pispax
Inviato: 13/8/2009 2:35  Aggiornato: 13/8/2009 3:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Commenti liberi
@audisio

Citazione:
Comunque, un rapido giro sulla rete mi ha confermato ciò che sospettavo.
Saviano è di maadre ebraica, dunque secondo i dettami rabbinici ebreo a tutti gli effetti.

E a maggior ragione è ebreo secondo le leggi razziali naziste e fasciste, che nelle versioni più blande richiedevano almeno i 3/4 di arianità genetica per essere considerati non-ebrei.


Citazione:
Red, che m'ha fatto Saviano? Ti pare niente il tentativo, sfruttando tutta la credibilità acquisita presso certa ingenua opinione pubblica di sinistra, di accreditare come eroe perseguitato uno dei massimi criminali della storia moderna, ossia Shimon Peres non a caso anche lui insignito del Premio Nobel per la Pace, insieme aall'altro boia Kissinger?
E poi, perchè passa per eroe ed è sotto scorta?
Per aver parlato di Sandokan e del clan dei Casalesi, quando già venti anni fa lo facevano La Voce della Campania (ahi, Santoro quello sì che era giornalismo) e Avvenimenti?
Allora, tutta questa fama mi pare sospetta, il filoisraelianismo pure e poi scoprp che è ebreo e tutto mi appare più chiaro.

Ok, ho capito.
Non è Feccia della Feccia perché parla con Peres, ma è Feccia della Feccia perché è ebreo almeno per metà.

Fantastico.

(chiaramente un ebreo minacciato dalla camorra vale molto meno di un qualunque Essere Umano, categoria decisamente superiore, minacciato dalla camorra. Giusto?)

Pispax
Inviato: 13/8/2009 2:57  Aggiornato: 13/8/2009 2:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Commenti liberi
@Sertes

Citazione:
Ho iniziato a postare qui:

http://lanuovaenergia.blogspot.com/2009/07/il-club-dei-falsi-dissidenti.html

...e dopo poco la Randazzo ha iniziato a censurare i miei post dandomi dell'hoaxer!

Riporto dal link che hai messo un pezzo di una risposta della Randazzo:
Citazione:
In questo periodo circolano diverse cose che cercano di screditare Barnard. Occorre fare attenzione perché in alcuni casi si tratta di "critiche non indipendenti" e sapete cosa voglio dire.

Voglio chiarire:

A ME BARNARD STA SUL CAZZO IN MODO ESTREMAMENTE INDIPENDENTE.

Lo trovo assolutamente scorretto come giornalista e come persona. Inoltre ancora vive sulla reputazione che si è costruito con due o tre servizi, ma da allora l'unica cosa che fa è dire quanto è figo lui in confronto agli altri.
Stop.
Gli altri fanno poco?
Vero.
Verissimo.
Ma lui NON FA NIENTE, tranne criticare gli altri perché fanno poco.

Curioso come la sig.ra Randazzo possa sostenere che chi critica chiunque critichi il Sistema sia contro al Sistema stesso.



Se però qualcuno, seguendo le indicazioni date dalla sig.ra Randazzo, si sentisse in dovere di retribuirmi per questa mia antipatia spontanea mi contatti in PM che gli dò gli estremi bancari.

Ehi, signori della CIA! Sto parlando con voi!

Sertes
Inviato: 13/8/2009 6:58  Aggiornato: 13/8/2009 7:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
metal4ever ha scritto:
in giro c sono smoking gun migliori delle tue....eppure non è successo niente ....cio mi fa riflettere...


Bene, elencamele.

Forse pensi di essere l'unico che può scrivere cose a casaccio senza essere poi tenuto a supportarle, ma ti assicuro che non è così.

Ora, prego, elenca le smoking gun che hai trovato migliori di quelle che ho scritto io. Così iniziamo a dipanare un po di questo mare di teorie di cui parlate tu e Barnard.

Ovviamente a meno che tu, dopo aver aperto questo filone, ora non ti tiri indietro.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
utrevolver
Inviato: 13/8/2009 7:49  Aggiornato: 13/8/2009 7:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Commenti liberi
Anche secondo me Saviano è losco, ma losco davvero.

Alla stessa stregua di quel tale, Allevi, spuntato dal nulla e adesso alla ribalta, accreditato come "grande compositore".

Sono i media a dare la fama e Saviano, è un prodotto dei media. Per di più filoisraeliano... il peggio dello schifo, puah!

METAL4EVER
Inviato: 13/8/2009 10:33  Aggiornato: 13/8/2009 10:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
ME NE BASTA UNA....
-IL PASSAPORTO DEI TERRORISTI RITROVATO MIRACOLOSAMENTE INTATTO TRA LE MACERIE... -
...così mi risparmio tanta fatica...

EDIT:
e credo che questa prova... non sia assolutamente smontabile in nessun modo... ovviamente...per attivissimo non è così....pace all'anima sua allora...

EDIT 2:
credo che il discorso che stiamo portando avanti qui....sfioral'inutilità + assoluta ...e t spiego perchè...
1-siete talmente straconvinti di quello che dite ...che non vi sfiora minimamente l'idea che sia strano recensire DVD su DVD su questo complotto...che in teoria dovrebbe mandare i neocons alla pena capitale...oppure gli autori...alla fucilazione.
2-avete formulato(e mi ci metto anche io)...teorie su teorie ...per anni...molti anni ormai....e non credo faccia piacere a nessuno sentirsi dire:RIAPRIAMO UN INDAGINE A 360 eliminando TUTTO e ricominciando DA CAPO...
3-il problema vero sta tutto nel mettere in gioco le proprie tesi in continuazione...perchè è a questo che ti porta necessariamente una cosa mastodontica come il 9/11...quindi ...purtroppo si finisce sempre per dare una propria visione e litigare nei dettagli....senza avere l'onestà intellettuale di dire- per me è andata così...ma è una cosa talmente grande questa che potrebbe essere andata in ogni modo-

passo e chiudo ...

LoneWolf58
Inviato: 13/8/2009 10:39  Aggiornato: 13/8/2009 10:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Autore: PikeBishop Inviato: 13/8/2009 1:44:40

Citazione:
BARNARD CHIEDE UNA RIAPERTURA DEL CASO a 360

Che equivale ad una posizione a 90...
Scusa ma ti devo correggere, caso mai a "4" posizioni a 90°...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
METAL4EVER
Inviato: 13/8/2009 10:55  Aggiornato: 13/8/2009 10:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
LoneWolf58 ...PikeBishop ... hahahahaha ....hahahaha.

MI sa che un video di gigione( http://www.youtube.com/watch?v=iln_GSlpIlg ) o di jò donatello( http://www.youtube.com/watch?v=I4JdkKguvUk )...sarebbe più serio in confronto

LoneWolf58
Inviato: 13/8/2009 11:24  Aggiornato: 13/8/2009 11:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Autore: METAL4EVER Inviato: 13/8/2009 10:33:40
...
2-avete formulato(e mi ci metto anche io)...teorie su teorie ...per anni...molti anni ormai....e non credo faccia piacere a nessuno sentirsi dire:RIAPRIAMO UN INDAGINE A 360 eliminando TUTTO e ricominciando DA CAPO...
...
Per formulare una teoria servono dati attendibile e prove concrete... cosa che difficilmente un qualsiasi giornalista o webmaster può riuscire a fare.
Per contro chi tale possibilità l'aveva (il famoso gov.) s'è ben guardato dal farlo ed ha spacciato una v.u. che già nell'immediato ha mostrato gravi problemi di credibilità (crollo simile demolizioni controllate, blackout difesa aerea) e nel tempo si sono aggiunte altre contraddizioni.
Quindi mentre è facile dire... quella è una bugia. Non è altrattanto facile dire quale sia la verità.

Oggi un'indagine a 360° (fatta da chi?) che si dovrebbe basare sempre e comunque sui dati raccolti dai complottisti considerato che al momento non emergono novità da fonti "ufficiali", a cosa potrebbe servire?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
branzac
Inviato: 13/8/2009 11:42  Aggiornato: 13/8/2009 11:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/8/2009
Da:
Inviati: 416
 Re: Commenti liberi
Non ho capito una cosa...

Cito METAL4EVER:
ME NE BASTA UNA....
-IL PASSAPORTO DEI TERRORISTI RITROVATO MIRACOLOSAMENTE INTATTO TRA LE MACERIE... -
...così mi risparmio tanta fatica...

Hanno trovato un passaporto integro tra le macerie delle torri gemelle?
Come ha fatto a passare indenne all'enorme incendio che ha fatto collassare la struttura e polverizzare il tutto?
Ti faccio notare che tu dici "MIRACOLOSAMENTE".

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
METAL4EVER
Inviato: 13/8/2009 11:42  Aggiornato: 13/8/2009 11:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
-Oggi un'indagine a 360° (fatta da chi?) che si dovrebbe basare sempre e comunque sui dati raccolti dai complottisti considerato che al momento non emergono novità da fonti "ufficiali", a cosa potrebbe servire?-

non so...chiedilo a quelli di reopen 9/11,CONFRONTING THE EVIDENCE,giulietto chiesa e tutti i vari teorici...che in questi anni lo hanno ripetuto in continuazione...

edit: branzac io mi riferivo a questo messaggio...

sertes
Citazione:
metal4ever ha scritto:
in giro c sono smoking gun migliori delle tue....eppure non è successo niente ....cio mi fa riflettere...


Bene, elencamele.

Forse pensi di essere l'unico che può scrivere cose a casaccio senza essere poi tenuto a supportarle, ma ti assicuro che non è così.

Ora, prego, elenca le smoking gun che hai trovato migliori di quelle che ho scritto io. Così iniziamo a dipanare un po di questo mare di teorie di cui parlate tu e Barnard.

Ovviamente a meno che tu, dopo aver aperto questo filone, ora non ti tiri indietro.

PikeBishop
Inviato: 13/8/2009 11:48  Aggiornato: 13/8/2009 11:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Commenti liberi
Citazione:
chiedilo a quelli di reopen 9/11,CONFRONTING THE EVIDENCE,giulietto chiesa e tutti i vari teorici...che in questi anni lo hanno ripetuto in continuazione...


Non c'e' nessun bisogno: servirebbe ad insabbiare tutto, come ogni inchiesta che si rispetti sulle attivita' parallele di agenzie governative. Ma ai socialisti piace un casino: se ne puo' disquisire (a pagamento) per decine di anni.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
METAL4EVER
Inviato: 13/8/2009 11:58  Aggiornato: 13/8/2009 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
e allora...non sostenere la riapertura e continua a sostenere le teorie....pace.
Viviamo in un mondo libero...o almeno la nostra mente può esserlo.

audisio
Inviato: 13/8/2009 12:25  Aggiornato: 13/8/2009 12:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Metal4ever, se veramente non riesci a vedere in quella pagina di Barnard che tu hai postato, che è esattamente quella a cui mi riferivo io, null'altro che un concentrato dei panegirici truffaldini con cui da anni gli ufficialisti cercano di ridicolizzare chi indaga sul 911, allora non so cos'altro dirti.
Per me Barnard è esattamente il bue che dice cornuto all'asino.
Ossia, accusa (giustamente) Travaglio di cose che poi pratica puntualmente anche lui.

audisio
Inviato: 13/8/2009 12:29  Aggiornato: 13/8/2009 12:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Per cui, caro metal4ever, direi che la cosa migliore è proprio applicare il metodo suggerito dallo stesso Barnard, ossia sfanculare chi vuole porsi a capo dell'antagonismo (quindi, anche lo stesso Barnard) ed essere capi di noi stessi.

audisio
Inviato: 13/8/2009 12:32  Aggiornato: 13/8/2009 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Fantastico!!!
http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/cronaca/sisma-aquila-13/richiesta-grazioli/richiesta-grazioli.html
A' Berluscò, mi sa che adesso nel "lettone di Putin" non troverai più belle trote ma
CEFALI!!!
UAH UAH UAH

Sertes
Inviato: 13/8/2009 12:48  Aggiornato: 13/8/2009 12:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
metal4ever ha scritto:

ME NE BASTA UNA....
-IL PASSAPORTO DEI TERRORISTI RITROVATO MIRACOLOSAMENTE INTATTO TRA LE MACERIE... -
...così mi risparmio tanta fatica...

EDIT:
e credo che questa prova... non sia assolutamente smontabile in nessun modo... ovviamente...per attivissimo non è così....pace all'anima sua allora...


metal, hai scritto che ci sono delle smoking gun migliori e l'unica che riesci a portare è una prova che è stata usata in tribunale A SUPPORTO DELLA RESPONSABILITA' DI AL-QUAEDA? Se questa era la migliore sarei curioso di vedere le altre. Però non continuare con gli scherzi, perchè qui il tempo di tutti è prezioso.

PS: se anche così non fosse, ti spiego che la versione ufficiale di ciò che è successo al passaporto di Satam Al Suqami è che durante l'impatto dell'aereo con il palazzo il passaporto sia volato fuori, in strada, dove è stato raccolto mezzo bruciacchiato.
Complimenti per la smoking gun che non può essere smontata in nessun modo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
redna
Inviato: 13/8/2009 13:06  Aggiornato: 13/8/2009 13:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Mentre qualcuno pensa alle nostre puttanate estive tipo il dialetto, il lettone di putin oppure le dispute da quattro soldi, altri hanno ben altri gravi problemi da affrontare (una questione di vita o di morte...):


A Gaza City incontriamo l’ormai famoso attivista dell’International solidarity movement (Ism), scampato a 22 giorni di guerra e unico testimone italiano della mattanza: Vittorio Arrigoni, il gazawi d’Italia.

e meno male che qualche italiano si fa onore all'estero -considerato che i nostri governanti all'estero sono conosciuti solo per lettone di putin e per le escort -.

Nonostante i tanti aiuti ricevuti da tutto il mondo, ci mancano molteattrezzature per la cura del cancro e diagnostiche, di cui Israele impedisce l’entrata nella Striscia».
...non ditemi!

Il nostro «permesso» di visita alla prigione di Gaza è scaduto. Lunedì 2 febbraio faremo ritorno in Egitto. Alle spalle ci lasciamo 1,5 milioni di persone intrappolate nella più grande prigione del mondo. All’interno, rimangono i nostri amici, i nostri colleghi, i nostri fratelli e sorelle, abbandonati dai governi del mondo civile e democratico.
suvvia, è più interessante il lettone di putin, le escort, le ferie e la pillola RU 486 di cui il vaticano si sta strappando i (pochi) capelli .... ma i bambini della striscia di Gaza noooooo, nessuno li conosce...(tantomeno l'umanità dei cristiani...)

***
1 - «War crime », crimine di guerra, così un soldato di Tsahal definisce ciò che ha compiuto Israele in Gaza (cf: YouTube - Israeli Soldier Speaks on BBC ; www.youtube.com/watch?v=em2JB6eysQo;

Gaza war crimes accusations start to haunt Israel in: www.americantaskforce.org/in_media/mm/hussein_ibish/2009/03/26/1238040000;

Israel troops admit Gaza abuses in: news.bbc.co.uk/2/hi/middle_east/7952603.stm.

2 - Informazione errata: Hamas ha rispettato i sei mesi di tregua pattuita con Israele. Quest’ultimo, invece, l’ha violata quotidianamente, colpendo cittadini, pescatori e contadini della Striscia, e non solo i combattenti della resistenza. Ciò che ha fatto riprendere il lancio di razzi palestinesi è stato un attacco israeliano, il 4 novembre 2008, che ha provocato 6 morti tra i combattenti di Hamas. Così scrive su Le Monde Diplomatique del 21 marzo 2009, Richard Falk, osservatore Onu per i diritti umani nei territori palestinesi: «Questo modo di descrivere il ricorso israeliano alla forza ignora il problema fondamentale: gli attacchi, in termini legali, sono stati “difensivi”?». E continua: «Un’inchiesta sulle circostanze mostra un’assenza di ogni tipo di necessità difensiva: un cessate il fuoco temporaneo tra Israele e Hamas effettivo dal 19 luglio 2008 aveva ridotto virtualmente a zero le violenze ai confini; Hamas ha offerto di estendere il cessate il fuoco anche per un periodo di dieci anni; la rottura della tregua non è principalmente il risultato del lancio dei razzi da parte di Hamas, ma è conseguenza, soprattutto, dell’attacco aereo israeliano del 4 novembre, che ha ucciso sei combattenti di Hamas a Gaza».

Il dossier, pubblicato dalla rivista Missioni Consolata, luglio 2009, contiene anche i seguenti articoli: scheda sui problemi psichici infantili, a cura di Angela Lano; "Armi vecchie e nuove", di Roberto Topino; "Democraticamente castigati", intervista al ministro Ahmed Elkurd; "Il coraggio di dire 'no'", Refusenik: obiettori di coscienza israeliani, di Daniele Biella; bibliografia minima testi sulla Palestina; foto e didascalie.

Per chiedere copie cartacee del dossier: spedizioni@missioniconsolataonlus.it


Per non dimenticare il genocidio di Gaza. Dossier 'catastrofe infinita'.

****
esplusioni a Gerusalemme

Gerusalemme - Infopal. Il Dipartimento di Stato Usa ha ha convocato l’ambasciatore israeliano Micheal Oren per protestare contro lo sfratto imposto con le armi a due famiglie palestinesi nella Gerusalemme est occupata da Israele:. Lo ha riportato oggi il giornale Haaretz.

Secondo l’organo di stampa israeliano, Jeffrey Feltman, assistente segretario di Stato Usa per gli Affari in Vicino Oriente, ha infatti convocato Oren, per esprimergli il punto di vista statunitense sugli sfratti di domenica, nell'area di Sheikh Jarrah - sfratti che egli ha definito "provocatori" e "inaccettabili", in violazione della Road Map.


Durante le operazioni, le forze israeliane hanno prima demolito i cancelli delle due abitazioni, e hanno quindi costretto con le armi qualcosa come 50 individui tra i membri delle due famiglie – al-Ghawi e Hanun – ad uscire dagli edifici, senza dar loro la possibilità di portare con sé i loro mobili e i loro averi. Una volta sgomberate le case, ai coloni israeliani che ne rivendicavano la proprietà è stato permesso di occuparle.

Da parte sua, il segretario di Stato Usa Hillary Clinton, durante una conferenza stampa tenuta lunedì a Washington, ha ripreso pubblicamente Israele per gli sfratti, definendo l’azione di polizia “profondamente riprovevole”.

Le parole della Clinton sono state nettamente più morbide di quelle usate da altri attori internazionali. La presidenza dell’UE, attualmente retta dalla Svezia, ha condannato il raid in quanto “illegale”. Il coordinatore speciale Onu per la pace in Medio Oriente Robert Serry ha invece descritto il gesto come “totalmente inaccettabile”, in una dichiarazione pubblicata la mattina stessa dell’accaduto.

EDIT

. Non è soltanto importante che la gente sia informata su cosa deve fare se trova un animale in difficoltà, ma che sia abituata ad osservare nel modo corretto gli animali e a riferire ai centri come il nostro della loro presenza. Al momento nelle nostre vasche per l'ospedalizzazione oltre a Green ci sono quattro Caretta caretta, ma ci attrezzeremo anche per i cetacei. Sono sempre più frequenti infatti le segnalazioni di Tursiopi e stenelle e a ottobre partiremo con un progetto di monitoraggio di questi cetacei".
Repubblica fa articoli su come salvare le tartarughe verdi, sulle vasche di ospedalizzazione e su come si salvano i cetacei.
Che tristezza.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
METAL4EVER
Inviato: 13/8/2009 14:30  Aggiornato: 13/8/2009 14:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
secondo me quella prova è lampante...anche se è stata usata in tribunale per dimostrare il coinvolgimento di al-quaeda...mi sembra proprio inverosimile che un terrorista estragga dal suo portafoglio il proprio passaporto prima di schiantarsi su di un grattacielo...

cmq..anche le tue sono state smontate sul sito di attivissimo....quindi...che fai cominci a dare ragione ai debunker??

Poi sottolineo che i miei sono tutti giudizi personali(aldilà dell'articolo di barnard ...ovviamente) che si basano su ragionamenti logici...non su prove certe...io sto dietro ad un computer,non vivo in america..non sono un'investigatore...non ho la professionalità nè le capacità tecniche per fare il giornalista investigativo...posso solo esprimere il mio pensiero...che dite sbaglio a farlo?

_gaia_
Inviato: 13/8/2009 21:42  Aggiornato: 13/8/2009 21:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Commenti liberi
Arctic Sea: anche la Russia si mobilita per ritrovare la nave scomparsa

13 agosto

Il mistero sulla fine dell’Arctic Sea è arrivato ora anche ai vertici delle leadership europee. Il cargo, battente bandiera maltese, ma con un carico finlandese e equipaggio russo è sparito da due settimane, dopo il suo passaggio nella Manica.

Il governo filandese, quello svedese e anche il presidente russo Medvedev hanno attivato tutti i mezzi a disposizione per rintracciarlo.

Il cargo potrebbe essere stato attaccato dai pirati oppure sequestrato per un regolamento di conti. Ma si tratta di pure ipotesi:

“Di solito – ha detto Graeme Gibbon- Brooks, esperto di servizi marittini – si tende ad associare i casi di pirateria ad aree del mondo poco sicure e povere. E non è proprio questo il caso del Baltico.
Cosi’ se è vera la storia dell’attacco, diciamo che siamo di fronte a qualcosa di molto strano.”

Il cargo era partito dalla Finlandia il 23 luglio diretto in Algeria. Sette giorni dopo secondo la polizia svedese era stato attaccato da uomini mascherati mentre si trovava nel mar Baltico. Il gruppo armato era stato a bordo solo una mezza giornata.

“Tecnicamente parlando – ha dichiarato Mikhail Voitenko, esperto di diritto marittimo – dirottare un nave in acque europee senza lasciare tracce, non è un’azione da criminali comuni.
Dietro di loro devono esserci forze molto piu’ strutturate”.

Dopo l’attacco le autorità svedesi avevano avuto altri due contatti con il capitano del cargo, che si era dimostrato apparentemente tranquillo. Forse perchè ancora sotto la minaccia dei pirati. Le ultime notizie danno l’artic Sea di passaggio al largo delle coste francesi. Poi più nulla.

wrr
Inviato: 14/8/2009 12:40  Aggiornato: 14/8/2009 12:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2009
Da:
Inviati: 44
 Re: Commenti liberi
per chiunque vogli godere nel vedere una debunkerata sbufalata (attivissimo vs mitchell) leggi qui: http://insolitanotizia.blogspot.com/2009/07/il-principio-dautorita-e-la-psicosi-del.html

audisio
Inviato: 14/8/2009 12:48  Aggiornato: 14/8/2009 12:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Commenti liberi
Attivissimo ha veramente la faccia come il culo e lo dimostro.
Usa il caso Mitchell per, secondo lui, sputtanare i lunacomplottisti adducendo un'arbitraria identificazione tra lunacomplottisti e credenti negli UFO.
Con ciò capovolgendo completamente la realtà.
L'accusa, infatti, si ritorce completamente contro di lui.
Sono, infatti, gli ufficialisti a confutare TUTTE le teorie alternative.
Dunque, l'esistenza stessa di Mitchell togli ogni vredibilità ad Attivissimo, ai cicappini e a tutti i debunkers.
Infatti, delle due l'una:
o Mitchell è credibile e allora esistono gli UFO e i cicappini devono spararsi, oppure Mitchell non è credibile e dunque non è credibile neanche per ciò che riguarda la Luna e i cicappini devono spararsi.
Conclusione: sia come sia
I CICAPPINI DEVONO SPARARSI!!!
Eh eh eh

Freeman
Inviato: 14/8/2009 14:35  Aggiornato: 14/8/2009 14:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Commenti liberi
wrr
Citazione:
per chiunque vogli godere nel vedere una debunkerata sbufalata (attivissimo vs mitchell) leggi qui: http://insolitanotizia.blogspot.com/2009/07/il-principio-dautorita-e-la-psicosi-del.html


Questo è uno dei più grandi autogol del superattivo che abbia mai letto: è un coacervo di fallacie da finire negli annali della logica come esempio di non-ragionamento.
E' tutto un grattare di unghiette che si arrampicano sugli specchi, una delle più grosse figure di merda di attivissimo mai lette in giro (anche se di recente cominciano ad essere parecchie): il nostro sbufalatore sta perdendo lo smalto, a furia di autocompiacersi per quanto è bravo?

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Nadie
Inviato: 14/8/2009 15:43  Aggiornato: 14/8/2009 18:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/8/2009
Da: Roma
Inviati: 95
 Re: Commenti liberi
Eccomi qui, poiché sono fresco di iscrizione devo ancora capire bene come si risponde e, soprattutto, mancando una pagina su Luogocomune dove presentarsi scrivo il primo post qui dentro.
Vivo a Roma, sono astrofilo da circa quindici anni, non sono complottista se si intende l'accezione comune del termine. Leggo Luogocomune da anni, per cui sono abbastanza abituato agli articoli di Massimo Mazzucco, e anche se non sempre mi trovo d'accordo con quanto scrive ritengo che persone così intellettualmente oneste ce ne siano poche in giro, e nella vita e nella rete.
Detto questo provo a scrivere due parole, in senso generale, su quello che penso dei tre eventi su cui Luogocomune si interroga e che propone da anni.

11/9:

La prima cosa che mi viene in mente, parlando dell'attentato e dopo aver letto parecchie pagine anche del sito di Attivissimo, è che la legge di Murphy sia una gran cagata: se qualcosa può andare storto non lo farà. Ripensandoci mi rendo conto che su un milione di eventi possibili e concatenati fra loro, perché tutto filasse liscio, neppure uno doveva andare storto, pena la rottura di un anello e la corrispondente rottura della catena (di eventi.). E infatti tutto è filato alla perfezione, liscio liscio. Io sono motociclista, possiedo una moto di media cilindrata con motore sportivo ma impostazione turistica e me la cavo bene pure tra le curve, però sono certo che se dovessi salire sulla moto di Rossi, in circuito, avrei solo due possibilità: fare un giro con trenta e più secondi di distacco da lui o cappottarmi alla prima curva. L'11/9 quattro ragazzotti allenatisi per qualche ora su una cyclette sono saliti improvvisamente sulla M1 e tre di loro hanno battuto il record della pista uscendo su una sola ruota dall'ultima curva. Quando mi si farà vedere ("vedere") che questo è possibile crederò pure alla versione ufficiale.

Cancro:

Non dovrei dire nulla. Avrei sì una lunga storia da raccontare, ma perché ciò avvenga devo aspettare la conclusione degli eventi, per cui la racconterò in seguito, che finisca bene o che finisca male. Anche qui, pensandoci e ripensandoci, non riesco a comprendere come la causa di un problema ne possa essere al contempo anche la soluzione. Nei dintorni di chernobyl vi è ancora qualcuno che si ammala di cancro, principalmente alla tiroide ma non solo alla tiroide, a causa delle radiazioni emesse da elementi radioattivi come cesio e stronzio; e non solo da questi. Alfa? Beta? Gamma? X? cambia tutto e non cambia nulla, corpuscolari o meno queste sono la (riconosciuta) causa del cancro. Ebbene: li si prende, li si porta in ospedale, e per guarirli (è un eufemismo) li si bombarda con una dose maggiore delle stesse radiazioni. Mi fido del significato delle parole, non approssimativamente. Ci siamo addormenti per un attimo e risvegliati in un mare diverso, di merda, e tutta la nostra forza la stiamo spendendo per cercare di guadagnare una riva che si allontana da noi come fa l'orizzonte. Il resto, perché ciò sia successo, non abbiamo neanche il tempo di chiedercelo.

Allunaggi:

Quando si parla di foto in cui la luce riflessa da un corpo con albedo pari al 7-8% sia in grado di illuminare le parti in ombra bisognerebbe anche parlare di angolo fra raggio incidente e raggio riflesso. La luce sulla terra è diffusa dall'atmosfera, è questa diffusione che permette alle parti in ombra di essere comunque illuminate. Ergo, come dice pure Toscani le foto lunari che girano in rete sono in gran parte risibili dal punto di vista dell'esposizione. Ciò non significa che sulla Luna non ci si sia andati, ma ad immaginarmi Armstrong & C che si fanno un viaggetto di ottocentomila chilometri in assenza di atmosfera, su una sorta di uovo munito di treppiedi e governato da un Chip in grado sì e no di fare le quattro operazioni aritmetiche, proprio non ci riesco.

Ok, chiudo qui il mio primo post, e non sapendo dove metterlo poiché ho inteso generalizzare lo metto in "commenti liberi".

Saluto tutti i partecipanti e principalmente Massimo, che oltre la fatica ci mette la faccia come pochi altri hanno coraggio di fare.

"Chi non conosce la verità è soltanto uno sciocco; ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un malfattore." B. Brecht"
wrr
Inviato: 14/8/2009 16:02  Aggiornato: 14/8/2009 16:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/1/2009
Da:
Inviati: 44
 Re: Commenti liberi
sono contento chei sia piaciuto.. uno dei rari momenti di soddisfazione dopo tanta sofferenza intellettuale nel veder distorto qualsiasi tentativo di ribellione al pensiero precostituito e mafioso dei debunkeretti italiani. è che purtroppo non si espongono quasi mai a sufficienza per poter essere combattuti sullo stesso piano. nello scriverlo ho comunque davvero goduto.

METAL4EVER
Inviato: 14/8/2009 21:14  Aggiornato: 14/8/2009 21:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
ehm...barnard cita inganno globale sul suo nuovo articolo..

P.S. Tornare alla lucidità sul "complotto" 11/9

Guardate i primi dieci minuti di ‘11 Settembre 2001 Inganno Globale’ di Luogocomune.net ( http://video.google.it/videoplay?docid=-4707106427582061756 ), l’opera firmata Massimo Mazzucco e considerata come uno dei lavori più esaustivi sul cosiddetto complotto dell’11/9. La balordaggine e credulità cui lo spettatore è chiamato a piegarsi fa disperare.

La narrazione di Mazzucco ci informa che dal primo dirottamento dei quattro aerei di linea, la mattina dell’11 settembre 2001, fino al completamento degli attacchi passarono “quasi due ore”. Vero. E che “un’incredibile serie di errori, di comunicazioni sbagliate, di ordini prima dati poi ritirati, impedivano ai caccia (della difesa americana) di fare quello che avevano sempre fatto fino a quel giorno”, cioè intercettare i voli dirottati e se necessario abbatterli. I caccia vennero fatti decollare con ritardo, o addirittura ostacolati quando erano già in volo, ci viene detto dall’autore. ‘Inganno Globale’ spiega infatti che quando il secondo aereo dirottato era già a tiro degli schermi radar dell’aeroporto di Newark (cioè a un passo da Manhattan), a due caccia della difesa americana che erano già in volo per NY (anch’essi a un passo da Manhattan) venne ordinato di ridurre la velocità, e “in questo modo l’aereo face in tempo a colpire la seconda torre (gemella)”. Il filmato aggiunge poi che, data la gravità della situazione, due caccia decollarono comunque e “senza ordini” dalla base di Langley in Virginia, nel disperato tentativo di intervenire. Ma quando furono a pochissimo del terzo aereo di linea dirottato sul Pentagono, furono deviati da una telefonata dei servizi segreti, una chiamata che pare venisse dal Vicepresidente Cheney in persona. Mi fermo qui.

Ritornate alla riunione dove i massimi vertici politici e militari della più armata e ricca potenza del mondo pianificano ‘l’auto attentato’ dell’11 di settembre.

“Dick Cheney: … Teniamo i nostri caccia fermi nelle basi, e quei pochi in volo li dirottiamo su falsi bersagli…

Intervento (ad es. Comandante NORAD First Air Force): Vicepresidente, come giustificheremo agli americani che la più avanzata forza aerea militare del mondo non li ha difesi nel momento del più grave attacco agli Stati Uniti della Storia?

Cheney: Con un’incredibile serie di errori, di comunicazioni sbagliate, di ordini prima dati poi ritirati, che impediranno ai caccia di fare quello che avevano sempre fatto fino a quel giorno. Li faremo decollare con ritardo, e se per caso qualcuno di essi arriverà a tiro di uno degli aerei dirottati, gli ordineremo di rallentare. Occhio e croce se un caccia rallenta un po’, l’altro aereo ce la fa…

Intervento (ad es. Capo di Stato Maggiore dell’esercito): Vicepresidente, le sembra coerente ciò che ha appena detto? Noi, la leadership dell'esercito più potente del pianeta, ci affidiamo alla confusione da principianti per assicurarci che tutto riesca? E se un nostro pilota intercetta comunque uno degli aerei dirottati?

Cheney: Faccio un paio di telefonate e lo sistemo io.”



Così fu pianificata e condotta secondo Massimo Mazzucco e la maggioranza dei suoi colleghi complottisti la più ardita e criminale operazione di intelligence della Storia degli Stati Uniti d’America da parte della più tecnologicamente avanzata potenza militare del mondo. Questo vi propongono i filmati che smentirebbero i "debunkers prezzolati" come Noam Chomsky o il sottoscritto, chiunque cioè chieda la semplice riapertura delle indagini e basta.


Questo scioccante livello di informazione, con l’azzeramento totale delle capacità raziocinanti che necessita, riceve oggi il consenso di milioni di giovani. Mettete Mediaset e Sky nel dimenticatoio, perché è qui il cimitero degli intelletti, e dell’informazione.

AFrayn
Inviato: 14/8/2009 21:36  Aggiornato: 14/8/2009 21:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Nello spazio sì, ma con stile, perbacco!
Addio care, vecchie tute d'annata che risalgono ai tempi eroici della conquista dello spazio e che soprattutto non permettevano la finz... pardon, la camminata agevole ai poveri astronauti in missione. Le nuove livree saranno ben attillate, magari in "spaziolatex", per consentire movimenti più fotogenici durante la recit... azione sulla superficie lunare, ma che dico, marziana:

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/inbreve/visualizza_new.html_1644420072.html


Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
epicureo99
Inviato: 14/8/2009 21:42  Aggiornato: 14/8/2009 21:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Commenti liberi
Non so se mi cagheranno in molti visto che la pagina é giá vecchia, peró a me va di mettere l'accento sulle ultime iniziative dello scomodo personaggio Grillo che negli ultimi 4 giorni ha riscattato un periodo un po' fiacco....

1 creazione di una rete di avvocati volontari per difere i blogghisti dalle querele di uomini di potere.

2 appoggio alla legalizzazione o per lo meno alla depenalizzazione delle droghe.

3 appoggio ai gruppi d'acquisto, per permettere un risparmio alle famiglie sulla spesa e una diminuzione di imballaggi, trasporti, ....

4 creazione di una rete per permettere alle mamme una pratica che in italia non é molto usata: l'uso di cose di seconda mano che, soprattutto nei casi dei bimbi piccoli, permette un grande risparmio alle famiglie.


Valorizzo soprattutto la creazione delle due reti, considerandola una buona via per creare connessioni fra le varie persone e piano piano spingerle a ragionare.
piú che una speranza un sorriso, ma é giá qualcosa....

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
LoneWolf58
Inviato: 14/8/2009 22:56  Aggiornato: 14/8/2009 23:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Commenti liberi
Paolo Barnard e le sue considerazioni su...
Citazione:
Autore: METAL4EVER Inviato: 14/8/2009 21:14:10
...
Questo scioccante livello di informazione, con l’azzeramento totale delle capacità raziocinanti che necessita, riceve oggi il consenso di milioni di giovani. Mettete Mediaset e Sky nel dimenticatoio, perché è qui il cimitero degli intelletti, e dell’informazione.
Intanto lo ringrazio per avermi dato del "giovane"
poi non posso dire altro che ho avuto la conferma di quel che pensavo di lui...
è una brutta copia di PA...

edit: Naturalmente il geniaccio si guarda bene dal consumare un po della sua materia grigia per spiegarci come mai la difesa aerea non è riuscita ad intercettare nemmeno un aereo... e, soprattutto, come mai nemmeno una testa è caduta a causa di questo FLOP...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Sertes
Inviato: 14/8/2009 23:10  Aggiornato: 14/8/2009 23:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
1) Capire che comunque il 9/11 è successo?

2) Capire che UA93 era l'aereo di backup, e una volta raggiunti gli obiettivi è stato abbattuto perchè ormai inutile?

3) Capire che Operation Northwoods è una realtà storica?

Faticoso studiare eh.

Poteva venire qui a fare dei confronti, invece se ne sta nascosto a pontificare senza nemmeno capirci un cazzo. Mica può scendere dal piedistallo e mischiarsi alla plebe.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
dr_julius
Inviato: 15/8/2009 11:12  Aggiornato: 15/8/2009 11:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Commenti liberi
Il caso della Arctic Sea è sicuramente più complesso di quanto ci fanno apparire.

Due link interessanti tratti da rainews24del 13 e del 14 agosto.

Leggendo come si siano attivate forze Nato (!!! anche se non direttamente coinvolte nelle ricerche) e sottomarini nucleari russi (!!!), la Arctic Sea deve avere un carico di legname davvero pregiato!!!

Sulla stampa inizia ormai a farsi largo la "copertura come atto anomalo di pirateria: sequestro e poi riscatto". Anche se sono state messe in giro come importo del riscatto cifre definite risibili.

Ma....
-l'International Maritime Bureau di Londra e' molto cauto, se non scettico, di fronte all'idea di un atto di pirateria in piena Ue: "Non lo classificheremo con un atto di pirateria, principalmente per il luogo e le circostanze in cui e' avvenuto"
-Su ordine del presidente Dmitry Medvedev tutte le navi russe che si trovano sull'Atlantico sono state inviate a cercare l'Arctic Sea", ha detto l'ammiraglio secondo quanto ripota l'Itar-Tass. Un tale dispiegamento di forze che ha fatto crescere la ridda delle ipotesi piu' disparate sul reale carico e missione dell'Arctic Sea.
-sono partite le ricerche da parte della Marina russa che ha mobilitato una piccola flotta, cinque navi ed anche due sottomarini nucleari dotati dei sistemi piu' sofisticati di localizzazione
-assalto ad opera di un commando di uomini armati che si erano presentati come agenti della narcotici svedese. I finti agenti, che avrebbero abbordato la Sea Arctic con gommoni con la scritta polizia, hanno perquisito la nave e interrogato i membri dell'equipaggio riguardo a presunte accuse di traffico di droga.
-insolito come l'informativa dell'Interpol riguardo all'incidente dell'Arctic in acque svedesi, ed il conseguente invito a prestare massima attenzione al momento del passaggio nella Manica della nave, e' arrivata a Dover solo il tre agosto, cioe' cinque giorni dopo il contatto radio.


EDIT: anche la notizia del ritrovamento del cargo è ancora avara di particolari. Quindi la faccenda non è ancora chiusa...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Curioso86
Inviato: 16/8/2009 12:27  Aggiornato: 16/8/2009 12:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: La terra che non c'è...Sicilia
Inviati: 162
 Re: Commenti liberi
ciaoo a tutti e dopo millenni di silenzio mi faccio vivo pure io........ scusate se posto qualcosa di diverso dalle discussioni sopra citate ma ho voglia di mettere in risalto questo video di Alex jones.
http://www.youtube.com/watch?v=eAaQNACwaLw

Il mio sogno è che i miei quattro bambini possano vivere un giorno in una nazione dove non saranno giudicati dal colore della loro pelle ma dal contenuto del loro carattere.
Se un uomo non ha ancora scoperto qualcosa per cui morire non ha ancora inizi...
a_mensa
Inviato: 16/8/2009 21:51  Aggiornato: 16/8/2009 21:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Commenti liberi
sottopongo al pubblico una questione che mi sta arrovellando da mesi in quanto non riesco a trovare il destinatario giusto da cui ricevere una risposta.
dopo il ministero dei trasporti, ente per la sicurezza stradale, ecc.. credevo di aver trovato la persona giusta che al telefono, pensate che sono riuscito anche a parlare al telefono con una persona e non solo con risponditori automatici, mi aveva garantito una risposta entro lunedì (ma non mi ha detto di quale anno). riporrto la lettera (da cui ho tolto solo i miei indirizzi) e spero di riuscire anche ad incollare l'illustrazione incriminata.

Spett. Direzione Generale per la Motorizzazione
Divisione 5

Innanzitutto Vi prego di comunicarmi tramite uno dei mezzi indicati in calce, se questo caso è oppure no di Vostra competenza, e se tale direzione ha il potere di risolvere il caso sotto presentato.
In caso negativo vi prego di indicarmi il recapito dell’ufficio corretto.

Il caso.
Sulla piazza di Busnago (Mi) vi è un incrocio le cui direttrici non si intersecano esattamente a 90 °.
Due auto, provenienti da direzioni opposte, entrambe con la freccia a sinistra attiva, e quindi con manifesta intenzione di svoltare in tale direzione, si scontrano frontalmente (fortunatamente a bassa velocità), in quanto un conducente pensa di effettuare la svolta passando a destra del centro incrocio e l’altro pensando di passare alla sinistra di detto centro.
La questione si risolve comunque amichevolmente, ma, essendo io quello che ha fatto la svolta secondo l’articolo 154 del T.U. osservo per un certo tempo l’incrocio, e mi accorgo che buona parte dei residenti svolta a sinistra come se vi fosse una rotatoria, passando quindi a destra del centro dell’incrocio, oltretutto autobloccandosi quando sopraggiungono da direzioni opposte due veicoli intenzionati entrambi a svoltare a sinistra.
Faccio notare che non vi è rotatoria e nemmeno alcuna indicazione in merito.
Interpellato il sindaco e il comandante della polizia locale, scopro quanto segue:
il comandante ha insegnato per circa 15 anni teoria nella locale scuola guida, e mi mostra il libretto usato in tale scuola, del quale riporto l’illustrazione di pg. 115 la cui figura centrale rappresenta un caso simile all’incrocio in questione.
Il libretto è “L’ESAME PER LA PATENTE A e B” edito da EsseBi Italia s.r.l., Via Giacomo Watt 37, 20143 Milano ed usato da parecchio tempo da molte scuole della zona e non.
Faccio subito notare che tale libro non ha approvazione di alcuna autorità pubblica come Motorizzazione Civile o Ministero dei Trasporti, ed è perciò una libera interpretazione di privati.
Sulla base di tale illustrazione il comandante mi dice “lei ha ragione, riguardo all’articolo 154, però questa illustrazione indica diversamente ….” Lasciando in sospeso la questione.
Se è pur vero che l’articolo 154 vieta espressamente di “imboccare l’altra strada contromano”, nemmeno però indica che eccezionalmente si debba effettuare la svolta come se ci fosse una rotatoria.
Inoltre io faccio osservare che, se il conducente del veicolo illustrato potrebbe capire l’eccezionalità dell’incrocio, da parte di un conducente su un veicolo proveniente dal senso opposto, tale possibilità è esclusa, e non mi risulta che esista alcun segnale che possa mettere sull’avviso di tale eccezionalità.
Vi chiedo pertanto, nel caso riconosciate l’errore e soprattutto la pericolosità insita in tale illustrazione, di intimare alla casa editrice di correggere tale errore, comunicare alle scuole guida, tale decisione e se possibile, comunicarla anche a me, in modo che possa inoltrare tale presa di posizione alla Polizia Locale.
In attesa di una Vostra gentile risposta
Distinti saluti


mi spiace ma non riesco ad incollare. la figura mostra comunque un'auto che deve svoltare a sinistra in un incrocio non a 90° ed indica la traiettoria corretta come quella che passa a destra del centro dell'incrocio.
chi abbia fatto la patente recentemente ed abbia usato il libretto sopracitato, può trovarla alla pagina indicata.
c'è qualcuno, questa è la domanda, che sa dirmi a chi devo rivolgermi per avere finalmente una presa di posizione "ufficiale" ?.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
Mr_Neville
Inviato: 20/8/2009 14:52  Aggiornato: 20/8/2009 14:52
So tutto
Iscritto: 10/8/2006
Da: between San Diego and Bologna
Inviati: 18
 Re: Commenti liberi
in home Page di Grillo c'è il documentario di Massimo sulla vera storia della Marijuana


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA