Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


terrorismo : Il terrorismo mondiale supera se stesso
Inviato da Redazione il 17/7/2009 11:40:00 (6942 letture)

Ci risiamo. Attentati dal sapore “internazionale”, grande confusione sui particolari, e totale mancanza di rivendicazione. Le caratteristiche, ormai canoniche, del nuovo terrorismo mondiale si ripresentano puntuali anche a Jakarta, e possiamo quindi già affermare che anche questo caso verrà archiviato come il classico “duplice attentato sanguinario, portato a termine da fazioni terroristiche probabilmente legate ad Al-Queda, che hanno causato la morte di X civili (per ora siamo a otto), e danni per x milioni di dollari”.

Con un differenza, volendo, rispetto ai casi precedenti, che suggerisce un ulteriore affinamento delle armi psicologiche - le vere armi con cui si combatte, da sempre, la battaglia del cosiddetto "terrorismo". Il sangue e le bombe sono solo un fastidioso corollario.

Ma parliamo prima dei tre componenti canonici: internazionalità, confusione dei particolari e assenza di rivendicazione.

Internazionalità: già come a Bombay, e prima ancora in Egitto (*), sono stati scelti come obiettivo degli alberghi internazionali. Si può quindi dedurre che l’intento sia quello di coinvolgere emotivamente, a livello planetario, il maggior numero di persone. Se la bomba scoppia in un quartiere povero di una qualunque città asiatica “saiamechecazzomenefrega”, pensa il cittadino medio occidentale, ”saranno sicuramente delle menate fra di loro”, e così l’episodio non lo memorizza nemmeno. Se invece c’è andato di mezzo, ad esempio, il Ritz di Jakarta, a) “cazzo allora vuole dire che ce l’hanno con noi occidentali, b) “non sarà mica che la prossima volta tocca all’Hilton della mia città?" ...

... e c) in certi casi anche “O Cristo! Amore, dov’è che sono in vacanza il Piero e la Lilly? Non è mica proprio in Indonesia?” Al che normalmente “amore” risponde “ma no gattino, Piero e la Lilly sono in Polinesia”. Ma intanto gattino se l'è fatta sotto come un cammello con la diarrea, e stai tranquillo che quell'attentato non lo dimenticherà mai più.

A chi potrà mai interessare, ci si domanda, questo genere di “terrore internazionale”?

Confusione: se c’è una cosa (tristemente) divertente è vedere i giornalisti della CNN che ansimano come segugi in calore, in diretta mondiale, nel cercare di darti dei particolari sugli attentati che non interessano palesemente a nessuno.

“Ma l’ingresso del ristorante dove rimane, esattamente?” - chiede preoccupato Anderson Cooper da Atlanta.

“Nella lobby" risponde emozionato Bim Bum Bam (il solito correspondent improvvisato dalla CNN all'ultimo momento).

“Come sarebbe, nella lobby? - replica Cooper tutto agitato – Io avevo capito che l’ingresso fosse dal retro, vicino alla piscina”.

“Cè n’è anche uno dal retro – ammette Bim Bum Bam sull’orlo delle lacrime – ma per passare da lì bisogna superare la security del parcheggio, e quindi le authorities tendono ad escludere che il killer sia entrato da quella parte.”

Insomma, la cosa più importante, secondo la CNN, è capire da dove sia entrato l’attentatore, e non magari chi l’abbia mandato, o addirittura che cosa volesse per farsi saltare in aria ridotto in particelle elementari.

Assenza di motivazione: è proprio qui, infatti, che il nuovo terrorismo mondiale casca come un asinello di provincia: fa macelli da tutte le parti, mi mette in agitazione il gattino che stava guardando la partita, ma si dimentica regolarmente di farci sapere che cosa volesse, e da chi lo volesse.

Provate a pensare ad un gruppo di persone che si organizzi per far indire un referendum, arrivi ad avere le firme necessarie, e poi si dimentichi di dire che cosa voleva ottenere con quel referendum.

“Ma alla fine cosa siete venuti a votare?”
“Boh, non lo sappiamo, ma non importa. Lo facciamo perchè ci piace la sensazione della matita che scorre sul foglio di carta.”

“Ma voi perchè vi fate saltare in aria in quel modo?”
“Così… nessun motivo particolare. Era solo per passare una serata un pò diversa dalle altre… “

E così tocca regolarmente alle famose authorities (la polizia locale, fra i quali di solito il più intelligente ha fatto la terza all'asilo nido) cercare di capire la motivazione degli attentati, e quindi eventualmente anche i mandanti. E siccome queste authorities sono sempre le ultime a sapere le cose, sono ben felici di sentirsi suggerire dai più informati amici della CIA che “molto probabilmente si tratta di un gruppo legato ad Al-Queda”.

“D’altronde – diranno - se non lo sanno loro, che Al-Queda l’hanno inventata…”

Fin qui tutto normale, quindi: matrice internazionale per agitare gattini e topine in tutto il mondo, confusione sui particolari per evitare di parlare dei generali (battuta involontaria), e totale mancanza di rivendicazione, che ormai sconcerta solo chi ancora ricorda i terrificanti volantini delle Brigate Rosse. (Non che la matrice fosse molto diversa, sia chiaro, ma almeno una volta la forma veniva rispettata. Tu fai finta di odiare il capitalismo, io faccio finta di spaventarmi, e così anche il giornalista può far finta di scrivere qualcosa di intelligente).

Veniamo ora alla variabile, notata a Jakarta, che ha aggiunto un sottile “tocco di classe” ad una formula che probabilmente cominciava ad annoiare anche chi la mette in pratica.

Osservate bene le immagini del luogo degli attentati, visto da lontano, e se per caso vi ricordassero qualcosa sappiate che non si tratta affatto di una coincidenza.

Massimo Mazzucco


* Furono i sionisti dell’Irgùn, nel 1946, ad inaugurare questo genere di terrorismo “internazionale”, con l’attentato all’Hotel King David di Gerusalemme (che naturalmente misero in atto travestiti da arabi).

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
peonia
Inviato: 17/7/2009 12:06  Aggiornato: 17/7/2009 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Ci risiamo....l'ho pensato anche io....ma l'articolo si e' interrotto o finisce cosi'?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
blu23
Inviato: 17/7/2009 12:17  Aggiornato: 17/7/2009 12:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Se invece c’è andato di mezzo, ad esempio, il Ritz di Jakarta, a) “cazzo allora vuole dire che ce l’hanno con noi occidentali, b) “non sarà mica che la prossima volta tocca all’Hilton della mia città?" ...

http://www.corriere.it/esteri/09_luglio_17/stragi_hote_f75deec8-72aa-11de-a0f6-00144f02aabc.shtml


Tranquilli, ci pensa il mainstream (o l'Elite) a ricordarci quali sono gli hotel colpiti, cosicche micine gattini Piero e lucilla si possano ben ricordare di quello che questi bastardi fanno per seminare il terrore.... sono tutti collusi

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
Redazione
Inviato: 17/7/2009 12:17  Aggiornato: 17/7/2009 12:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
PEONIA: Mi era scappata l'ultima riga.

***

BLU 23: Peccato che la lista del Corriere non arrivi fino al 1946.

peonia
Inviato: 17/7/2009 12:25  Aggiornato: 17/7/2009 12:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Furono i sionisti dell’Irgùn, nel 1946, ad inaugurare questo genere di terrorismo “internazionale”, con l’attentato all’Hotel King David di Gerusalemme (che naturalmente misero in atto travestiti da arabi). OK Notizie


ma cosa mi dici mai!? antisionista!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
PikeBishop
Inviato: 17/7/2009 12:27  Aggiornato: 17/7/2009 12:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Ormai abbiamo gia' superato 1984 e siamo in pieno BRAZIL:

In Brazil, Sam is not so much beset by malicious characters as he is by a vast, impersonal, and indifferent social structure that is both hypocritical and pedantic for its own sake. Most of the individual villains are neither malicious nor sadistic, they are merely doing their jobs. Consequently, a major theme is the absurdity of the anonymous, ritualized, and soulless machinery that make up the absurd necessities of adult life in modern society. This absurd, anonymous machinery is apparent in the fact that the film's whole plot is set into motion by a (quite literal) bug in the system that nobody is aware of. In the end, nobody but the viewer has a full grasp of the events that occurred and all of their causes, or how each central person fits in there. Sam, as the most perceptive character, only came across pieces to the puzzle by a row of accidents, while being entirely focused on finding, then saving his love interest; Jill is seemingly oblivious to her endangered situation until her very last minute in the film, and probably of her life; and Jack, as well as the system behind him as embodied by Mr. Helpmann, have built up an elaborate yet self-delusional tale of sabotage and terrorism to explain away the bugs of their own making. Additionally illustrating this world of absurd, automated necessities are the various Rube Goldberg machines, such as those in Sam's own flat, that have fully automated everyday life.

Most highlighting this absurdity, the film's most dark tragicomic twist from the very beginning is that "it may be argued that the existence of 'terrorists' in the film (i.e., Jill Layton, Buttle/Tuttle, and Sam are all accused of being terrorists) [...] [is] deliberately made ambiguous [...]. Viewers must interpret this central theme of the film for themselves - and recognize the fact that ironically -- there may be no terrorists at all."[4] It is obvious already from a superficial first viewing of the film that Sam's love interest Jill has nothing to do with the various bombings. At closer examination, we are neither given any evidential link between subversive heating engineer Harry Tuttle and these terrorist acts that the government accuses him of - he only carries a handgun for self-protection, and the only time he is actually in charge of a bombing is later revealed as but one of Sam's dream sequences. On top of it all, as we never see who's really responsible for the bombings, "it is very probable that the central threat of terrorism is the government's way to silence deviation, provoke fear, cover up its multiple errors, and provide a scapegoat enemy."[4

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
blu23
Inviato: 17/7/2009 12:44  Aggiornato: 17/7/2009 12:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Per il presidente della Commissione Ue, Josè Manuel Barroso, «gli autori di questi abominevoli crimini dovranno essere trovati e portati davanti alla giustizia».

Caro Barroso fai un giro tra Washington, Londra Bruxelles e le maggiori capitali del mondo occidentali.... troverai autori di crimini ovunque e potrai portarli davanti alla giustizia.... dopo averlo fatto portatici da solo davanti alla giustizia!!!!!


Osservate bene le immagini del luogo degli attentati, visto da lontano, e se per caso vi ricordassero qualcosa sappiate che non si tratta affatto di una coincidenza.

Massimo palazzi e fumo... come giustamente dici tu dal 46 ad oggi di questi esempi (più o meno grandi) ne abbiamo tantissimi

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
Lezik85
Inviato: 17/7/2009 13:05  Aggiornato: 17/7/2009 13:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Citazione:
...portato a termine da fazioni terroristiche probabilmente legate ad Al-Queda...


Frase che da indeterminata diventa certezza nell'opinione pubblica, nonostante:

Citazione:
“D’altronde – diranno - se non lo sanno loro, che Al-Queda l’hanno inventata…”



Mi chiedo: ma di quanti altri "motivi" di fronte l'opinione pubblica hanno bisogno, per continuare la guerra in Afghanistan?

schottolo
Inviato: 17/7/2009 13:27  Aggiornato: 17/7/2009 13:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Citazione:
Mi chiedo: ma di quanti altri "motivi" di fronte l'opinione pubblica hanno bisogno, per continuare la guerra in Afghanistan?


L'idea secondo me è quella di mantenere tutti sotto la tensione di un nemico internazionale (Al-(CIA)eda), per i soliti sporchi interessi.
Ad esempio guarda quale è stato l'intento dell'operazione Gladio..
es:

"Si dovevano attaccare i civili, la gente, donne, bambini, persone innocenti, gente sconosciuta molto lontana da ogni disegno politico. La ragione era alquanto semplice: costringere ... l'opinione pubblica a rivolgersi allo stato per chiedere maggiore sicurezza".

Secondo quanto riferito, la bomba di Bologna faceva parte della 'strategia della tensione' di Gladio - creare paura per mantenere la popolazione alla mercè di "leader forti" che proteggano la nazione dalla onnipresente minaccia terrorista.

Onnipresente minaccia terroristica
Ma quelli erano altri tempi..vero?

alsecret7
Inviato: 17/7/2009 13:59  Aggiornato: 17/7/2009 13:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
e il solito giochetto che ogni tanto ci devono ricordare cioe

crea un problema avrai la reazione e loro ti danno la soluzione. purtroppo sara sempre cosi perche sanno che il mondo e pieno di pecoroni, che alla minima provocazione daranno sempre il consenso per fargli fare cio che vogliono. se non ci si libera di questa falsa provocazione il mondo sara sempre in mano loro perche noi gli daremo sempre quel benedetto consenso. appena la gente comincia a capire qualcosa oppure si comincia a distrarre su certe cose di cui loro vogliono fare, ecco che enta in scena questo benedetto giochino per tenerci attivi e purtroppo ci caschiamo sempre o dio io no come tanti altri ma non siamo la maggioranza. PROBLEMA REAZIONE SOLUZIONE.

osva
Inviato: 17/7/2009 14:12  Aggiornato: 17/7/2009 14:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2009
Da: Milano
Inviati: 251
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Bè, prato escluso, la foto mi ricorda un famoso crollo di torri (gemelle)....
questo almeno era assicurato?

Pyter
Inviato: 17/7/2009 14:13  Aggiornato: 17/7/2009 14:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
da fazioni terroristiche probabilmente legate ad Al-Queda...

Ma se queste fazioni sono legate ad ALQAEDA come fanno ad andarsene in giro a piazzare bombe?
E anche se ci riuscissero, come farebbero, sempre legate ad Alqaeda ad andarsene a zonzo senza essere notate?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 17/7/2009 14:46  Aggiornato: 17/7/2009 14:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
..e il peggio deve ancora arrivare..

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
soulsaver
Inviato: 17/7/2009 14:48  Aggiornato: 17/7/2009 14:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Citazione:
Ma se queste fazioni sono legate ad ALQAEDA come fanno ad andarsene in giro a piazzare bombe?

Probabilmente sono state le "Brigate Houdini" di ALQUAEDA...

Quanto sarebbe incisivo nell'immaginario collettivo sapere immediatamente con una pronta rivendicazione dell'attentato le motivazioni... Al quinto attentato (vero non questi architettati ad hoc) al quale seguissero le motivazioni (sceglietene una a vostro piacimento, dall'ingerenza mondiale del potere sionista-statunitense alla creazione tout court di interminabili guerre civili sparse in tutto il mondo) l'opinione pubblica inizierebbe a spostare la sua attenzione sul perchè di questi attentati...
Cosa che chiaramente non farebbe il gioco dei burattinai che vogliono veicolare sempre un indeterminato, interminabile terrore che tutti e tutto può colpire.

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
funky1
Inviato: 17/7/2009 14:54  Aggiornato: 17/7/2009 14:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
"Ma se queste fazioni sono legate ad ALQAEDA come fanno ad andarsene in giro a piazzare bombe?"

Non hanno piazzato bombe, erano due kamikaze.

Comunque sembra che AlQaeda non c'entri (almeno non proprio direttamente):

http://www.terrorism101.org/organizations/Jemaah_Islamiya.html

It's better to regret something you did than something you didn't do.
a_mensa
Inviato: 17/7/2009 14:54  Aggiornato: 17/7/2009 14:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/6/2009
Da: roncello (mi)
Inviati: 3180
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
non mi sento di pronunciarmi sugli altri due punti, ma su: "mancanza di rivendicazione", si.
se esiste per l'uomo moderno un sentimento ansiogeno, questi è l'ignoto.
credendoci capaci di controllare tutto del nostro ambiente (quando in effetti siamo solo capaci di distruggere, ma ben poco di creare o gestire), ogni evento che dimosti il contrario lo prendiamo come un attentato alle nostre capacità.
l'ignoto incombente, che si manifesta e quindi evidentemente esiste, ma non si sa cos'è, cosa vuole, a chi è diretto, è il pensiero più distruttivo nei confronti della nostra autostima.
basta vedere la sbrodolata di ipotesi che si sprecano in merito, per capire quanto l'ignoto faccia paura. molto più di una minaccia nota, di una motivazione annunciata.
quindi, a rigor di logica, l'obiettivo dovrebbe esser proprio questo :aumentare la paura, e, per contrasto, aumentare la richiesta di sicurezza fisica.
verso chi e come, lo lascio sviluppare ad altri.

non vorrei mai appartenere ad un club che avesse me come socio.
alsecret7
Inviato: 17/7/2009 16:47  Aggiornato: 17/7/2009 16:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
quello che mi fa piu ridere di tutto,e quando succedono ste cose e vedere e sentire i media che si affannano a dire subito senza mezzi termini di chi e la colpa e additare subito alkaeda, senza neanche sapere se e vero o no e tutta una barzelletta sembra tutto gia scritto anno il copine sotto mano. e poi se ci fate caso quando succedono questi attentati sono sempre i soliti giornalisti a dare notizie sembrano tutti aruolati e che studino bene la loro parte fa veramente ridere tutto cio.
ma purtroppo ce ancora troppa gente che ci casca il problema li sono troppi ancora nel mondo.

Pyter
Inviato: 17/7/2009 17:34  Aggiornato: 17/7/2009 17:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Non hanno piazzato bombe, erano due kamikaze.

E che differenza c'è'?
Che i kamikaze sono "bombe intelligenti"?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
ELFLACO
Inviato: 17/7/2009 20:03  Aggiornato: 17/7/2009 20:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Citazione:
"bombe intelligenti"?
?????

Uno che si fa saltare in aria con una bomba perchè pensa che così distruggerà il diavolico occidente e che per questo gesto sarà ricompensato nel aldilà con 70 vergini a me tanto intelligenti non mi sembra!!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
clausneghe
Inviato: 17/7/2009 20:19  Aggiornato: 17/7/2009 20:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Piazzare bombe... più che altro erano essi stessi le bombe...
Ho visto il video del circuito interno dell'hotel, dove l'attentatore, (visto da dietro sembra un 40ennne calvo e grassoccio) cammina lentamente fino alla soglia, dopo si vede come uno sbuffo di fumo dove era lui,
Ora, mi vien da pensare che o questa persona aveva dei grandi motivi per farsi esplodere così, oppure è semplicemente un "controllato mentale" innescato dai soliti che sappiamo
Io personalmente credo e da lungo tempo, che esistano come arma segreta negli arsenali dei malvagi, "bombe umane" controllate e programmate .
Naturalmente esistono anche i veri fanatici ma penso non siano poi molti, specialmente se vado con la memoria su quel fatto accaduto anni fà ai tempi della seconda "intifada" Palestinese, dove un figlio di un notabile politico incendiato dalla propaganda patriota si era messo in fila per il martirio, martirio prontamente vanificato dal padre che venuto a sapere delle insane intenzioni del figlio, lo mandò all'estero..
Poi ci sono i casi di vero, tra virgolette, "eroismo" come quelli che resero di massa il termine "kamikaze" associato ai nippo-piloti, che significa vento divino con riferimento alla tempesta che frantumò la flotta del nemico Gengis Kan..
Tornando agli uomini bomba, credo che ogni organizzazione militare che opera sugli scenari della torbida "guerra asimmetrica" a partire da un certo livello disponga di questi ordigni, ovvero "bombe intelligenti" sempre tra parentesi...

Redazione
Inviato: 17/7/2009 20:19  Aggiornato: 17/7/2009 20:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Ma scusate, le avete viste bene le immagini TV degli attentati?

(A questo punto mi viene il dubbio che in Italia non abbiano passato le stesse ...).

peonia
Inviato: 17/7/2009 20:23  Aggiornato: 17/7/2009 20:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
MASSIMOOOOOOO

Non guardo la TV!!!!!!(da anni)
raccontami/ci

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
hendrix
Inviato: 17/7/2009 20:50  Aggiornato: 17/7/2009 21:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
In questo filmato c'è un uomo col berretto, zaino davanti e trolley dietro, su cui si accentra l'attenzione.
L'uomo calvo di cui parla Clausneghe penso sia una vittima.

C'è una cosa però che non mi convince: come mai la telecamera a circuito chiuso dell'hotel fa una zoomata sul tizio e addirittura lo segue nel movimento?

Pyter
Inviato: 17/7/2009 20:57  Aggiornato: 17/7/2009 20:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Uno che si fa saltare in aria con una bomba perchè pensa che così distruggerà il diavolico occidente e che per questo gesto sarà ricompensato nel aldilà con 70 vergini a me tanto intelligenti non mi sembra!!!

Veramente io mi riferivo all'intelligenza della bomba, non di chi la piazza.
Forse sarebbe stato più corretto usare "intelligence", perchè il livello di complottismo presente in questa discussione è troppo basso per sperare che certe sfumature vengano capite al volo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
trotzkij
Inviato: 17/7/2009 21:10  Aggiornato: 17/7/2009 21:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Con Obama alla presidenza si stanno rievocando i fasti della prima era Bush II 'il minorato'.
Le bombe ricominciano a esplodere, a partire dall'Iran;
ondate di rivoluzioni e golpe più o meno colorati (Moldavia,Tibet, Xinjiang, Iran, Honduras, ... Italia);
acutizzarsi degli interventi armati in Afghanistan/Pakistan;
Attentati dubbi come quelli di Mumbai;
Israele scatenato come nel 2000/2001;
ecc. ecc.
L'aggravante, in Italia, è lo spettacolo rivoltante dato dalla 'sinistra': dal TG3 bandiera e pifferaio di Soros ai cretini matricolati della sinistra urlatrice (basta vedere la manifestazione anti-G8, l'apoteosi dell'essere alla frutta...)
Tranquilli, ci penserano gli ultimi eroi 'italyans' a salvare l'onorabilità nazionale, chi chiedendo alla regina d'inghilterra di fare risbarcare i Royal Marines a Marsala; chi candidandosi al PD tanto per togliere di mezzo un concorrente del primo, chi fondando giornaletti oscenamente antiberludconiani; per portare avanti i compitini assegnatoli dai potenti veri, quelli che contano sul serio, e di cui NON si deve mai parlare. (Soros, Buffett, Rohatyn, ecc.) Il cane non morde mai la mano di chi lo nutre.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
clausneghe
Inviato: 17/7/2009 21:41  Aggiornato: 17/7/2009 21:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Grazie hendrix
Hai ragione, l'uomo da me descritto sembra più una vittima, ora che ho visto il filmato da te linkato
E' che sull'ansa merdesima il brevissimo filmato fà vedere solo lo spezzone estrapolato dell'uomo calvo, per cui a una visione superficiale e soprattutto senza riscontri, come invece fà il filmato linkato, facendo vedere i due tipi con zaino carrellato facile da mollare che certo non usano i "martiri" classici che come noto prediligono la cintura imbottita, è facile scambiare l'innocuo malcapitato per attentatore...

Pyter
Inviato: 17/7/2009 21:51  Aggiornato: 17/7/2009 21:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Fino ad adesso non si è visto nessun kamikaze, ma gente che piazza qualcosa...

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Spanna
Inviato: 17/7/2009 22:02  Aggiornato: 17/7/2009 22:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 35
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Non sembra una telecamera da circuito chiuso,si muove in modo anomalo
o sono io che vedo male per il troppo caldo?

Pyter
Inviato: 17/7/2009 22:40  Aggiornato: 17/7/2009 22:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Anche la telecamera è intelligence: ha visto cosa succedeva e si è emozionata.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
alsecret7
Inviato: 18/7/2009 0:25  Aggiornato: 18/7/2009 0:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
giusto perche una telecamera a circuito chiuso doveva seguire quella persona? e poi anche a me non sembra tanto una cam a circuito chiuso si vede troppo bene. mi puzza troppo questa cosa. sono anchio daccordo sul fatto che molti camicaze siano controllati mentalmente.

dr_julius
Inviato: 18/7/2009 0:48  Aggiornato: 18/7/2009 0:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
@alsecre7
@Spanna

oggi fà un po' troppo caldo?

Ad un primo esame mi sembra evidente che il filmato trasmesso non è la registrazione della TV di sorveglianza, bensì una ripresa dello schermo che riproduce la suddetta registrazione fatta con videocamera.
Per gran parte del filmato infatti si vede molto bene, sulla sinistra e in alto, il bordo del monitor sul quale è riprodotto il filmato.
Probabilmente è ripreso senza cavalletto (ecco perchè "balla").
La risoluzione infatti è abbastanza scadente proprio perchè fatte inquadrando un monitor (mentre le scritte sovraimpresse sono con risoluzione più elevata).

Inoltre la zoomata e il "seguire la persona che cammina" è fatta dall'operatore che ha la videocamera in mano (inquadrando il monitor) e non quindi dalla camera di sorveglianza. IMHO.

Ho trovato invece notevole la prontezza di riflessi della figura femminile che subito dopo lo scoppio pensa di ripararsi dietro la sedia...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
dr_julius
Inviato: 18/7/2009 0:56  Aggiornato: 18/7/2009 0:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
in questo filmato, molto insulso come intervista (=potete anche spegnere l'audio) e privo di informazioni esattamente come osserva Massimo, si vedono delle scene abbastanza compatibili con esplosivi ad alta potenza (=c'è il buco completo nel muro, ma è anche un foro molto preciso e circoscritto). E più che le twin towers a me ricorda di più lo scenario del Pentagono, un po' più in piccolo, ovvero senza occupare tutto il prato con rottami vari.

(non so se MM si riferiva a queste immagini: anch'io guardo poco la TV e oggi non ho visto alcun TG..)

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
peonia
Inviato: 18/7/2009 8:41  Aggiornato: 18/7/2009 8:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
trotzkij


da buon nichilista cosa suggeriresti per cambiare in positivo? mi pare che il tuo sia un quadro fosco senza speranza alcuna...anche se a tratti hai ragione...ma solo a tratti

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ELFLACO
Inviato: 18/7/2009 12:35  Aggiornato: 18/7/2009 12:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Citazione:
Non sembra una telecamera da circuito chiuso,si muove in modo anomalo o sono io che vedo male per il troppo caldo?


Questo perchè è una ripresa fatta da un telefonino blackberry.
Questo filmato è stato ripreso con un blackberry da un monitor che riproduceva il filmato del circuito chiuso del albergo.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Nieuport
Inviato: 18/7/2009 16:43  Aggiornato: 18/7/2009 16:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/12/2007
Da: Firenze
Inviati: 189
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Uno che si fa saltare in aria con una bomba perchè pensa che così distruggerà il diavolico occidente e che per questo gesto sarà ricompensato nel aldilà con 70 vergini a me tanto intelligenti non mi sembra!!!

Volendo si può dirlo anche così. Altro modo per descriverlo sarebbe: uno che vedendo la sua patria invasa, il suo popolo oppresso, e nessun altro modo per combattere, non avendo né F-16 né missili cruise né Predator, sacrifica la sua vita, come – per dire – fece Pietro Micca.
Il fatto dell’aldilà mi sembra irrilevante. A parte che non essendo esperto di Corano non sono sicuro della storia delle 70 vergini, anche i kamikaze giapponesi prima di decollare seguivano un rito religioso, ma comunque chi si fa saltare lo fa per combattere per il suo popolo, non per la salvezza eterna, per la quale ci sono comunque altri modi.

In questo, e in altri casi simili, la spiegazione del kamikaze mi sembra incongrua. Lasciare un trolley nella lobby di un grande albergo e allontanarsi è la cosa più facile del mondo. Perché un kamikaze? Come la storia del 7/7 a Londra: se devo portare uno zainetto esplosivo nella metropolitana, non posso lasciarlo in un vagone e scendere? E perché, se ero un kamikaze, ho comprato il biglietto di andata e ritorno?
Nieuport

Pyter
Inviato: 18/7/2009 17:00  Aggiornato: 18/7/2009 17:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Niuport
E perché, se ero un kamikaze, ho comprato il biglietto di andata e ritorno?

Da quel poco che so io del Corano, per avere diritto alle 70 vergini è sufficiente presentare all'entrata del Giardino di Allah, il biglietto di sola andata.
Quindi confermo.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Nieuport
Inviato: 18/7/2009 17:11  Aggiornato: 18/7/2009 17:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/12/2007
Da: Firenze
Inviati: 189
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Mah, ognuno ha il suo genere di humor, e buon pro gli faccia.
A me personalmente sembra che nel momento in cui diversi popoli islamici sono sotto occupazione e hanno in corso guerre di resistenza sanguinose (Iraq, Afghanistan, Palestina), altri popoli islamici hanno parte o tutto del loro territorio sotto attacco (Libano, Siria, Pakistan, Somalia) e tali popoli danno alle loro lotte di liberazione un’impostazione religiosa, certe battute sarebbe meglio lasciarle ai Borghezio e ai Calderoli.
Nieuport

Pyter
Inviato: 18/7/2009 17:22  Aggiornato: 18/7/2009 17:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
certe battute sarebbe meglio lasciarle ai Borghezio e ai Calderoli.

Confermo.
Perchè pagare Calderoli e Borghezio per farci raccontare barzellette e battute se poi ce le possiamo raccontare e fare tra di noi GRATIS?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Nieuport
Inviato: 18/7/2009 17:27  Aggiornato: 18/7/2009 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/12/2007
Da: Firenze
Inviati: 189
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Mi dispiace, vorrei rispondere a Pyter ma non so come fare, non ci riesco.
Si abbia le sue battute gratis e buon pro gli faccia.
Nieuport

nosh1t
Inviato: 18/7/2009 17:45  Aggiornato: 18/7/2009 17:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2008
Da:
Inviati: 143
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
non so come si possa ridere di fatti del genere ma comunque, io non credo, perche' non mi ha mai convinto, nella teoria 'sionista', quantomeno il considerare i sionisti come i mandanti sia di questi attentati apparentemente senza capo ne coda che del casino 11/9 o altre porcate - mi pare che queste siano mosse un po grandicelle nello scacchiere internazionale per puntare il dito solo su un unico responsabile. Se vogliamo dire che israele sia corresponsabile e partecipi per intressi personali in tutte questi fatti molto mirati, ci puo' stare dentro alla grande ma se zoomiamo indietro e vediamo nel complesso la situazione a me pare che siamo ancora alle guerre coloniali anglo-europee, possiamo sofisticare il discorso come si vuole ma la questione e' tutta li'. I dettagli li lascio agli esperti e ai meglio informati e io mi limito a chiedere nello specifico di quest'ultimo: qui prodest? a chi giova un gesto simile e chi o cosa si cerca di condizionare in quella zona in questo preciso momento?
Cosi', per pura curiosita'.

Pyter
Inviato: 18/7/2009 17:56  Aggiornato: 18/7/2009 17:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Scusa, nosh1t, ma da dove arrivi, da Saturno?
Forse sei arrivato di corsa, senza fare fermate intermedie, il che non è saggio nei viaggi spaziali.

Per caso eri seduto vicino a Nieuport?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 18/7/2009 18:07  Aggiornato: 18/7/2009 18:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Nieuport
Mi dispiace, vorrei rispondere a Pyter ma non so come fare, non ci riesco.

Non è il caso di buttarsi giù.
Dai, proviamo su facebook!

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
simone707
Inviato: 18/7/2009 21:02  Aggiornato: 18/7/2009 21:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Non so chi di voi l'ha notato, ma nel video in questione, verso 3/4 del filmato, quando l'uomo con il cappellino e la valigia passa di fronte a una vetrina compiendo una curva, c'è un fotogramma nero, con una scritta NO VIDEO INPUT che compare così velocemente da non essere vista.
Voi che cosa ne pensate?

trotzkij
Inviato: 18/7/2009 21:04  Aggiornato: 18/7/2009 21:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
@ Peonia

E tu cosa proponi?
Una sfilata con Vlad Luxuria e i suoi gai amici?
Votare per Dipietro, che a sbatterti in galera per un comizio non autorizzato non ci penserebbe due volte?
Comprare le cartacce prodotte da Travaglio, e poi dargli retta anche dopo che ha chiaramente esplicato il suo pensiero quando volteggia in ambito extra-berlusconiano?
Affidare il nostro futuro a Grillo? Dimenticandoci che aldilà delle parole, i fatti sono contro di lui (omicidi colposi, naufragio del suo motoscafo poco ecologico, inquinando con mille litri di nafta un piccolo golfo naturale), senza dimenticare i suoi cinque amici (ricchi; potenti e semi-occulti) del bar, con cui sta costruendo il suo impero mediatico da 4/5 milioni di euro annuali. Uno che guadagna tanto in questa realtà, vuole davvero cambiare le cose?
Ho ragione più che a tratti.
E già difficile NON farsi mobilitare da falsi profeti, per il resto le MIE battaglie (non quelle di altri o per conto di altri) le porto avanti egualmente.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
simone707
Inviato: 18/7/2009 21:07  Aggiornato: 18/7/2009 21:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2009
Da:
Inviati: 148
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
F O T O G R A M M A N E R O C O N S C R I T T A

Non so chi di voi l'ha notato, ma nel video in questione, verso 3/4 del filmato, quando l'uomo con il cappellino e la valigia passa di fronte a una vetrina compiendo una curva, c'è un fotogramma nero, con una scritta NO VIDEO INPUT che compare così velocemente da non essere vista.
Voi che cosa ne pensate?

nosh1t
Inviato: 18/7/2009 22:19  Aggiornato: 18/7/2009 22:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2008
Da:
Inviati: 143
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
mbe' Pyter e che risposta sarebbe? a che mi serve poi?

Redazione
Inviato: 18/7/2009 22:29  Aggiornato: 18/7/2009 22:29
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
OT: Qualcuno è in grado di trovarmi una email per Gianluca Freda?

Io non ci riesco

Grazie

ELFLACO
Inviato: 18/7/2009 23:20  Aggiornato: 18/7/2009 23:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
x Niuport

Ma io penso che ,principalmente,il kamikaze islamico(termine molto improrpio secondo me) sia un ignorante,nel senso che ignora principalmente contro chi combate e come sia il mondo dove si combate.
Se sapesse che gli attentati servono di più al diavolico occidente che non alla sua causa forse si farebbero saltare molto meno.

Poi le 70 vergini era una provocazione.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Spanna
Inviato: 19/7/2009 1:15  Aggiornato: 19/7/2009 1:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 35
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Avevo notato che la ripresa era fatta ad un monitor che trasmetteva il filmato.
Comunque accendo il condizionatore...

nosh1t
Inviato: 19/7/2009 1:19  Aggiornato: 19/7/2009 1:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2008
Da:
Inviati: 143
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Mazzucco intendi costui?
e' in alto a dx

Redazione
Inviato: 19/7/2009 10:32  Aggiornato: 19/7/2009 10:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
grazie

redna
Inviato: 19/7/2009 11:37  Aggiornato: 19/7/2009 13:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Citazione:
E già difficile NON farsi mobilitare da falsi profeti, per il resto le MIE battaglie (non quelle di altri o per conto di altri) le porto avanti egualmente.


considera che le tue battaglie restano solo tue e non appena diventano anche degli altri si arriva ad essere come tutti.....e allora il denaro....e allora si vuole davvero cambiare le cose?

Ognuno fa ogni giorno le sue battaglie ma dopo si aggrega al messia di turno come fanno tutti pensando che non si può fare diversamente da questo.
******
Domando conto ad ognuno di essi del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile... Antonio Gramsci da La Città Futura
...qui....
******

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
peonia
Inviato: 19/7/2009 14:26  Aggiornato: 19/7/2009 14:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Uno che si fa saltare in aria con una bomba perchè pensa che così distruggerà il diavolico occidente e che per questo gesto sarà ricompensato nel aldilà con 70 vergini a me tanto intelligenti non mi sembra!!!

Ma va? hai mai sentito parlare di far leva sull'ignoranza, la psicolabilita', il controllo mentale....insomma prendere dei poveri disgraziati e farne di kamikazee?
ecco....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 19/7/2009 14:33  Aggiornato: 19/7/2009 14:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
TROTZLIJ


Io ho votato per Di Pietro, nel senso IDV, ma De Magistris, Alfano e Vulpio.
Dopo il non voto, sono appositamente tornata a votare per loro!!!
Ho stima, con riserva, per Travaglio, idem per Grillo, schifo da sempre i DS, poi PD, perche falsi ed ipocriti come non mai!!! (e collusi).
A me sembra che qui (secondo voi), nell'agone politico, esistano solo Berlusconi (sul quale non mi dilungo perche ne ho nausea) e quelli che in qualche modo accusano lui e i politici, bada bene TUTTI!
Sai che ti dico caromio,che proprio ci meritiamo la merda che viviamo!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
LPittaluga
Inviato: 19/7/2009 17:14  Aggiornato: 19/7/2009 17:14
So tutto
Iscritto: 19/7/2009
Da:
Inviati: 1
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
ciao
interessante sto sito, pian piano mi leggerò tutti gli articoli.

...comunque di gente in galera anche noi - nel nostro piccolo - ne mandiamo già tanta senza movente e senza arma del delitto. Roba da vecchi ordinamenti giudiziari, stiamo finalmente arrivando al sistema penale in stile abate Faria, Conte di Montecristo.

FP

Blade1960
Inviato: 19/7/2009 21:53  Aggiornato: 19/7/2009 21:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Ciao a tutti.
Terrorismo e' una parola che non mi piace perche' e' troppo generica,parlerei piuttosto di terroristi mondiali,si menziona sempre al-kaeda che e' responsabile sempre di tutto,Bin laden si e' vaporizzato
insomma caccia alle streghe quando invece si sa benissimo che il terrorista e' bush,la cia,i media come in questi giorni ,allarmano i popoli con sta cazzo di influenza che ha le conseguenze di un raffreddore,sono cose cicliche come se vi ricordate la mucca pazza o l'afta i polli ecc un popolo impaurito e' molto piu' plasmabile ,come se non bastasse ci propinano un nuovo ennesimo video di un soldato americano rapito e aspettiamoci un'altra messinscena di decapitazione e il tutto ricomincia da capo.Spero che Obama non si faccia prendere per il culo dai soliti burocrati guerrafondai .

Freeanimal
Inviato: 30/7/2009 10:29  Aggiornato: 30/7/2009 10:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/5/2009
Da: Codroipo (UD)
Inviati: 705
 Re: Il terrorismo mondiale supera se stesso
Da una settimana, da quando è scoppiata una bomba artigianale ad Antananarivo, capitale del Madagascar, dove passo buona parte dell'anno, i telegiornali non fanno altro che intervistare esperti su questo evento originale per questa terra. Oltre ai commenti degli esperti c'è uno spot che viene mandato quasi in continuazione, la sera, in cui si dice, con musica appropriata, "STOP al terrorismo". Credo che il nuovo presidente trentaquattrenne Andrj Rajaolina abbia imparato dagli occidentali a usare la tattica delle bombe per gettare discredito sull'oppositore politico (in questo caso il presidente deposto con golpe nel febbraio scorso Marc Ravalomanana) e per consolidare il proprio potere. A nessun malgascio viene in mente che la bomba sia stata messa dalla polizia di Andrj Rajaolina, ma tutti sono convinti che i responsabili siano i sostenitori del vecchio presidente. Il giorno dopo, le foto di due disgraziati sono state....sbattute in prima pagina, come il classico mostro. Morale della favola: invece di perdere efficacia come strumento di potere, il terrorismo mondiale conquista nuove piazze: anche i paesi del Terzo Mondo come il Madagascar.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA