Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro casa vostra
Inviato da Redazione il 16/6/2009 7:00:00 (9776 letture)

di Gianni Elvezia

Il 10 di giugno c'è stata una riunione tra un comitato di abitanti di alcuni villaggi del Suffolk, sulla costa orientale inglese che dà sul Mare del Nord, ed un rappresentante del British Nuclear Group che gestisce i tre reattori presenti nella zona, rispettivamente Sizewell A, B e C. Tutto nasce dalla chiusura improvvisa, avvenuta circa 3 anni fa, del reattore A, il più vecchio dei tre, un reattore Magnox che era entrato in funzione nel 1966, dopo quasi 5 anni di lavori.

Doveva essere il solito monologo di quello “studiato” che arriva dalla capitale e spiega con spocchia a pescatori e bottegai cose che loro non sarebbero in grado di capire, non fosse stato per l’incomodissima presenza della troupe di John Snow, l’unico direttore di telegiornale europeo che si possa ancora definire un giornalista, con le telecamere di Channel 4 News. Le cose andarono quindi molto diversamente, perchè era stata fatta una domanda formale, secondo la prassi prescritta dal Freedom of Information Act, e quindi giornalisti e pubblico avevano avuto accesso ai documenti sul caso.

Correva l'anno 2006, e Tony Blair - uno dei politici più corrotti nella storia della Gran Bretagna - si apprestava a lasciare l’incarico in quanto non più presentabile al pubblico di casa.

Era infatti evidente per tutti che avesse mentito sapendo di mentire, ...

.. quando con le lacrime agli occhi, in un programma televisivo di grande ascolto, aveva giurato solennemente di avere prove incontrovertibili che Saddam Hussein non solo avesse armi di distruzione di massa, ma che fosse in grado di colpire addirittura la Gran Bretagna, mentre l’intelligence militare avrebbe avuto solo un quarto d’ora per organizzare una reazione ad un eventuale attacco alla Madrepatria. Prove che però non poteva mostrare pubblicamente, disse Blair, per ovvii motivi.

Negli anni sucessivi molte cose vennero a galla, e Blair arrivò a dover decapitare la BBC, iniziando dal Direttore, e facendo poi licenziare tutti quelli che si erano distinti per un qualunque tipo di acume giornalistico. Blair infatti non poteva nemmeno più apparire in pubblico, senza che ci fossero elementi perturbatori che la polizia dovesse zittire.

Prima di lasciare l’incarico e di andare dal Papa - dopo essersi convertito al cattolicesimo: notare che fino a poco prima aveva nominato le massime gerarchie della Chiesa Anglicana - a ricevere la benedizione per l’investitura come primo Presidente del Superstato Fascista Europeo prossimo venturo, Blair decise di fare un regalo al suo popolo, gettando le basi per un nuovissimo programma di centrali nucleari, che riducesse la dipendenza dal petrolio. O almeno questa era la scusa.

Proprio in quel periodo qualcuno stava facendo le pulizie alla Centrale Nucleare Sizewell A, e si accorse che diversi allarmi stavano suonando con insistenza, senza che il personale addetto mostrasse reazioni particolari. Decise così – immaginate di essere al suo posto, in una situazione del genere – di premere l’allarme generale.

Il personale a quel punto intervenne, per accorgersi che l’acqua di raffreddamento non ricopriva più gli elementi del reattore, e che quindi si era arrivati ad un soffio da un incendio catastrofico. Il combustibile nucleare infatti si può incendiare già a temperatura ambiente, mentre c’era già stata una perdita di scorie radioattive nel Mare del Nord, durata 45 minuti, paragonabile alla somma di tutte le perdite radioattive – di cui non ci parlano mai – che avvengono nel corso di un anno.

La centrale venne immediatamente chiusa e sottoposta ad ispezione. Gli ispettori conclusero che la centrale era stata gestita con incuria criminale, e dopo aver pubblicato un rapporto che non fu mai divulgato, insistettero per portare i responsabili in tribunale.

Cominciarono così a raccogliere prove contro di loro, ma dopo mesi di lavoro e ingenti spese a carico del contribuente, si sentirono dire che non avevano giurisdizione per portare il caso in tribunale.

Fu naturalmente una coincidenza che proprio in quel periodo la Nuclear Decommissioning Authority abbia deciso di smobilitare tutti i siti dotati di reattori Magnox, compreso quindi il Sizewell A.

Di tutta questa vicenda sappiamo qualcosa solo oggi perchè gli abitanti del luogo, preoccupati da insistenti voci di nuove perdite - ma prontamente rassicurati dalle autorità che tutto fosse sotto controllo, e che la chiusura dell’impianto fosse dovuta solo al decommissionamento dei Magnox - si rivolsero a tutti quelli che potevano essere raggiunti, fra i quali c’era anche John Snow.

Perciò, quando vi dicono che non c’è pericolo, cominciate ad ammassare provviste nel vostro rifugio anti-atomico…

Gianni Elvezia (Pike Bishop)

Channel 4 News

Sizewell

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
LoneWolf58
Inviato: 16/6/2009 8:05  Aggiornato: 16/6/2009 8:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
edo
Inviato: 16/6/2009 8:10  Aggiornato: 16/6/2009 8:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
citaz.: dopo essersi convertito al cattolicesimo

Scusate l'OT, ma che senso può avere questa "corsa" al battesimo? Come l'ho letto mi è venuto in mente il "giornalista" Magdi-Cristiano

METAL4EVER
Inviato: 16/6/2009 8:18  Aggiornato: 16/6/2009 8:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
.....e questa è l'inghilterra....RENDIAMOCI CONTO D COSA SUCCEDERà NELLA TERRA DEI CACHI!!!

PikeBishop
Inviato: 16/6/2009 8:40  Aggiornato: 16/6/2009 8:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
che senso può avere questa "corsa" al battesimo?

Bruxelles (dall'antico olandese Bruocsella: Bruoc = Marcita; Sella = Casa) val bene una messa e la maggior parte degli europei e' cattolica.
Quindi una conversione tanto pelosa quanto quella di Magdi-Cristiano.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
schottolo
Inviato: 16/6/2009 10:01  Aggiornato: 16/6/2009 10:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Ancora con questa propaganda di sinistra?.. le centrali nucleari sono sicure!!

sigmatau
Inviato: 16/6/2009 10:18  Aggiornato: 16/6/2009 10:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Da quello che ho potuto capire [l'articolo è stato scritto evidentemente da una persona non specificatamente competente di nucleare... la cosa si capisce quando parla di combutibile nucleare che 'prende fuoco' come fosse benzina o gasolio ...] la responsabilità del mancato incidente catastrofico è attribuibile unicamente alla totale inefficienza del personale adibito alla sicurezza dell'impianto. In altre parole se nella Contea di Suffolk non si è ripetuto quallo che accadde a Tchernobiel oltre vent'anni fà, ciò lo si deve unicamente al caso. Ora affermare che il nucleare 'non è sicuro' solo perchè dei deficienti seguivano in Tv le partite di rugby anzichè controllare il livello dell'acqua di rafferamento all'interno del reattore personalmente mi pare un poco 'azzardato'... per altri magari non sarà così ... ovvio! ...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
stg44
Inviato: 16/6/2009 10:25  Aggiornato: 16/6/2009 10:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2008
Da:
Inviati: 79
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Una buona notizia alla faccia si Scajola & C.

ENERGIA NUCLEARE
Tesoro boccia ddl
Manca copertura
ROMA - Sonora bocciatura da parte del ministero del Tesoro su 34 novità introdotte nel ddl "sviluppo" durante il passaggio in Senato. Il ministero ha anche richiesto la soppressione di ben 18 norme "incriminate" che "metterebbero a rischio l'equilibrio economico dell'intero provvedimento sul nucleare e che allo stato attuale è in contrasto con l'articolo 81 della Costituzione".

Cliccate qua sotto per l'articolo intero

http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/ambiente/nucleare3/nucleare-copertura/nucleare-copertura.html

Redazione
Inviato: 16/6/2009 10:34  Aggiornato: 16/6/2009 10:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
SIGMATAU: "Ora affermare che il nucleare 'non è sicuro' solo perchè dei deficienti seguivano in Tv le partite di rugby anzichè controllare il livello dell'acqua di rafferamento all'interno del reattore personalmente mi pare un poco 'azzardato'..

Che discorsi! Tutto è “sicuro”, finchè non succede niente. Anche le centrali idroelettriche sono “sicure”, finchè non cede la diga di contenimento. Io però in fondo alla vallata non andrei a viverci nemmeno dipinto.

Anche lo Shuttle è sicuro, finchè non si staccano le piastrelle di ceramica di protezione. Io però non ci metterei su il culo nemmeno per un milione di dollari.

Il problema quindi è valutare il rapporto rischio/sicurezza del nucleare, SAPENDO che ci sono in giro dei deficienti che guardano la TV anzichè controllare il livello dell’acqua.

La vera domanda non è se il nucleare sia sicuro o meno, ma se tu andresti a vivere sereno a tre chilometri dal reattore più obsoleto. Sottovento, naturalmente.

sigmatau
Inviato: 16/6/2009 10:54  Aggiornato: 16/6/2009 10:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Redazione: ... la vera domanda non è se il nucleare sia sicuro o meno, ma se tu andresti a vivere sereno a tre chilometri dal reattore più obsoleto. Sottovento, naturalmente...

Caro Massimo...
... questa volta sei capitato male!... si dà il caso che il sottoscritto per quarant'anni ha vissuto a pochi chilometri da una centrale nucleare, quella di Caorso per intenderci. Ebbene qui nessuno si è mai fatto il 'segno della croce' per scongiurare una Tchernobiel, semplicemente le autorità predisposte hanno sempre curato al massimo l'aspetto sicurezza e nessuno [ripeto nessuno...] è contrario ad una nuova centrale a Caorso per rimpiazzare quella oramai 'in pensione'. In un certo senso con nucleare qui abbiamo 'imparato a convivere'...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Santaruina
Inviato: 16/6/2009 11:23  Aggiornato: 16/6/2009 11:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Sigmatau
l'errore umano rientra nei fattori da prendere in considerazione quando si valuta la sicurezza di un impianto o di una macchina.

Se dovessimo partire dal presupposto che gli esseri umani non commettono mai errori, allora non esiste nessuna tecnologia pericolosa.

Ogni anno ad esempio ci sono cinque o sei palazzi che crollano perchè qualcuno ha fatto scoppiare la propria caldaia del gas.
Si tratta sempre di errore umano, o del gestore o di coloro che dovrebbero controllare lo stato della caldaia.

ma si sa che l'errore umano in quel caso provoca quel risultato.
L'errore umano nella progettazione o nella manutenzione di una stufa a legna invece provoca al massimo del fumo in casa.

Per questo possiamo affermare che la tecnologia della caldaia a gas è più pericolosa della tecnologia della stufa a legna.

Nel caso delle centrali nucleari, un errore umano invece può provocare un disastro che coinvolgerà centinaia di milioni di persone.

E siccome l'errore umano è da tenere in considerazione, tra centinaia di centrali nucleari si tratta solo di pregare affinchè questo errore capiti il più lontano nel tempo possibile.
Perchè statisticamente dovrà capitare, come a chernobil o come stava per succedere a sufflok.

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Pellot
Inviato: 16/6/2009 11:31  Aggiornato: 16/6/2009 11:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 35
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Febbraio 2000 - Indian Point, USA: fuoriuscita di vapore radioattivo. la centrale viene chiusa e decretato lo stato di allerta

Febbraio 2002 - Onagawa, Giappone: incendio. due lavoratori contaminati

Aprile 2003 - Paks, Ungheria: alcune barre di combustibile danneggiate rovesciano del combustibile nucleare esausto in un serbatoio di acqua pesante

Agosto 2004 - Mihama, Giappone: un'esplosione provoca un'onda di vapore. 4 vittime e 7 feriti gravi

2005 - Torness, Regno Unito: più di 30 incidenti, alcuni dei quali potrebbero essere stati causati da fughe di radioattività

Aprile 2005 - Sellafield, Regno Unito: fuoriuscita di 83.000 litri di liquido radioattivo

Marzo 2006 Brainwood, USA: fuoriescono 35 litri di una soluzione di uranio arricchito, con il rischio di generare una reazione a catena incontrollata

marzo 2006 Fukui, Giappone: incendio. due persone ricoverate in ospedale per aver inalato del fumo

si potrebbe andare avanti ancora molto...e ho considerato solo gli anni dopo il 2000!!

credo che ci voglia un bel coraggio per dire: "una centrale nucleare è sicura!"

L'assenza di prove non è prova d'assenza.
sigmatau
Inviato: 16/6/2009 11:52  Aggiornato: 16/6/2009 12:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Se devo prendere sul serio la 'statistica' scritta da Pellot, mi vien da dire che le centrali nucleari sono di fatto gli impianti più sicuri esistenti al mondo. Valga a titolo di confronto una citazione che non ha bisogno di commenti: le acciaierie Thiessen-Krupp. Se poi andiamo a contare i morti ogni anno in incidenti stradali, che cosa dovremmo fare?... anche se poi dovessimo tornare ai cavalli, siete certi che siano un mezzo di trasporto 'sicuro'?... chi è montato una sola volta sopra un cavallo sicuramente non ha dubbi al riguardo ...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Sandman
Inviato: 16/6/2009 12:03  Aggiornato: 16/6/2009 12:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/5/2006
Da:
Inviati: 666
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Peccato che quando avviene un incidente in una centrale nucleare ne fanno le spese diverse generazioni successive,a differenza di chi cade da cavallo....

LoneWolf58
Inviato: 16/6/2009 12:06  Aggiornato: 16/6/2009 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Autore: sigmatau Inviato: 16/6/2009 11:52:06

Se devo prendere sul serio la 'statistica' scritta da Pellot, mi vien da dire che le centrali nucleari sono di fatto gli impianti più sicuri esistenti al mondo.
Naturalmente non ti viene in mente di riflettere sull'articolo.
Il fatto è accaduto nel "2007"... e si è saputo "solo" oggi per puro caso...
Quanti fatti simili non vengono a galla?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
audisio
Inviato: 16/6/2009 12:07  Aggiornato: 16/6/2009 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Sigmatau, a volte sei fantastico.
La sicurezza di un qualsiasi dispositivo tecnologico dipende anche e soprattutto dal fatto che, anche in presenza di un errore umano che non si potrà mai debellare totalmente, le conseguenze non possano comunque essere disastrose.
Ma se il personale della centrale inglese guardava le partite di rugby in tv, ti immagini cosa possa accadere in Italia il giorno di una ipotetica nuova finale di Coppa del Mondo?
E questo per ciò che riguarda il fattore umano.
Ma non c'è solo questo, ci possono essere errori di fabbricazione, appalti di manutenzione a società poco serie (magari in cambio di qualche bustarella, cosa che riguarda soprattutto l'Italia ma non solo) e l'enorme problema delle scorie che vengono regolarmente scaricate al largo delle coste del Golfo di Guinea, tanto 'azzo ci frega, quelli sò negri.
Ma Nemesi è implacabile: quella merda ci ritorna indietro quando mangiamo pesci di quelle zone, tipo il persico (e direi, a 'sto punto, giustamente).

tiburon
Inviato: 16/6/2009 12:09  Aggiornato: 16/6/2009 12:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/11/2007
Da:
Inviati: 150
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
cito Sigmatau

si dà il caso che il sottoscritto per quarant'anni ha vissuto a pochi chilometri da una centrale nucleare, quella di Caorso per intenderci. Ebbene qui nessuno si è mai fatto il 'segno della croce' per scongiurare una Tchernobiel, semplicemente le autorità predisposte hanno sempre curato al massimo l'aspetto sicurezza e nessuno [ripeto nessuno...] è contrario ad una nuova centrale a Caorso per rimpiazzare quella oramai 'in pensione'. In un certo senso con nucleare qui abbiamo 'imparato a convivere'...

i più maligni han fatto girare voce che non usi le abat-jour per leggere a letto la sera.

perdona l'amenità.

Sicuramente le centrali saranno sicure, sicuramente l'errore umano bla bla bla...

la mia domanda è: che si fa delle scorie? mi pare che abbiamo ancora sul groppone quelle di vent'anni fa...

ammessa la sicurezza -come direbbe mia nonna- ma la pulizia?

alle amenità

Lezik85
Inviato: 16/6/2009 12:15  Aggiornato: 16/6/2009 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
la mia domanda è: che si fa delle scorie?


Figurati. Abbiamo già grandi filiali che ci hanno assicurato lo smaltimento dei rifiuti vuoi che non ci garantiscano quello delle scorie?

Una fonte rinnovabile di lavoro per la mafia.

A parte tutto, però poi ci scordiamo dei costi, che sono sproporzionati a quelli della produzione di energia.

l'energia nucleare non è una fonte rinnovabile dipendendo dall'approvvigionamento di un minerale (l'uranio) così come le fonti tradizionali dipendono da altre materie prime (petrolio, gas, carbone).

In secondo luogo, l'Italia non è un produttore di uranio così come non lo è di petrolio o di gas. I maggiori produttori al mondo di uranio sono il Canada con 11.000.000 kg/anno; segue l’Australia con 9.000.000 kg/anno, mentre la Russia ne produce 3.200.000 kg/anno. A questo club c'è sicuramente da aggiungere il Kazakistan e altre repubbliche ex-sovietiche. La dipendenza dall'approvvigionamento estero di questa materia prima influisce sulla geopolitica di certi paesi, come la Francia, che hanno scelto la via del nucleare come fonte primaria di produzione energetica.

Infine, dal punto di vista ambientale, l'energia nucleare ha sicuramente un certo impatto sull'atmosfera con l'emissione di sostanze inquinanti dette scorie radioattive (tralasciando poi la filiera dell'uranio, cioè l'estrazione, la raffinazione e il trasporto).

LoneWolf58
Inviato: 16/6/2009 12:28  Aggiornato: 16/6/2009 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
la mia domanda è: che si fa delle scorie?

la risposta è facile...

PELLET RADIOATTIVO, NELLE CENERI VALORI 40 VOLTE SUPERIORI

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
donfrengo
Inviato: 16/6/2009 12:29  Aggiornato: 16/6/2009 12:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2008
Da:
Inviati: 62
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Nucleare________________
La Sardegna indicata dal premier come sito ideale per la costruzione di centrali nucleari.In Abruzzo si toccano le palle.
Via libera dal Senato .
Schifani:”Il governo ha 6 mesi per individuare i luoghi adatti alle centrali.La camorra ha 15 anni per i siti di stoccaggio.”
SANI E NUCLEARIZZATI

Cedolin
Citazione:
Se i TG, le grandi testate giornalistiche e le trasmissioni culturali e scientifiche che propongono dibattiti con gli esperti nei salottini buoni della TV, ogni qualvolta affrontano il tema del nucleare proponendolo come un’opportunità imprescindibile per il nostro futuro, ci documentassero riguardo al destino delle scorie ereditate dal nucleare passato, senza dubbio l’informazione risulterebbe di ben altra qualità e l’opinione pubblica fruirebbe di elementi assai interessanti intorno ai quali riflettere.

Quando parli con me ti devi stare zitto
"Sani & Sponsorizzati" : contro il ceto medio
Ghilgamesh
Inviato: 16/6/2009 12:33  Aggiornato: 16/6/2009 12:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Autore: sigmatau Inviato: 16/6/2009 10:18:16

Da quello che ho potuto capire [l'articolo è stato scritto evidentemente da una persona non specificatamente competente di nucleare... la cosa si capisce quando parla di combutibile nucleare che 'prende fuoco' come fosse benzina o gasolio ...] la responsabilità del mancato incidente catastrofico è attribuibile unicamente alla totale inefficienza del personale adibito alla sicurezza dell'impianto. In altre parole se nella Contea di Suffolk non si è ripetuto quallo che accadde a Tchernobiel oltre vent'anni fà, ciò lo si deve unicamente al caso. Ora affermare che il nucleare 'non è sicuro' solo perchè dei deficienti seguivano in Tv le partite di rugby anzichè controllare il livello dell'acqua di rafferamento all'interno del reattore personalmente mi pare un poco 'azzardato'... per altri magari non sarà così ... ovvio! ...


Così come dire che le prese elettriche non sono sicure perchè un tizio ci ha infilato l'uccello!

Però ... le prese elettriche infatti NON sono sicure, a tutti i ragazzini si dice di non giocarci!

Perchè una centrale dovrebbe essere diversa?

E' chiaro che non puoi non considerare i pirla che la fanno andare, per definire una cosa sicura o pericolosa.

E il fatto che "stavolta abbiamo avuto culo" non depone certo in loro favore ...

Ghilgamesh
Inviato: 16/6/2009 12:38  Aggiornato: 16/6/2009 12:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Autore: sigmatau Inviato: 16/6/2009 11:52:06

Se devo prendere sul serio la 'statistica' scritta da Pellot, mi vien da dire che le centrali nucleari sono di fatto gli impianti più sicuri esistenti al mondo. Valga a titolo di confronto una citazione che non ha bisogno di commenti: le acciaierie Thiessen-Krupp. Se poi andiamo a contare i morti ogni anno in incidenti stradali, che cosa dovremmo fare?... anche se poi dovessimo tornare ai cavalli, siete certi che siano un mezzo di trasporto 'sicuro'?... chi è montato una sola volta sopra un cavallo sicuramente non ha dubbi al riguardo ...

saluti!...



Se TU vai a cavallo, TU ti ammazzi, cazzi TUOI.

Se un MAFIOSO di merda vuole fare una cazzo di centrale sotto casa mia, IO muoio, cazzi MIEI.

Se e quando capirai questa sottilissima differenza, il dialogo ne gioverà certamente.
^__^

donfrengo
Inviato: 16/6/2009 12:49  Aggiornato: 16/6/2009 12:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2008
Da:
Inviati: 62
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Se poi andiamo a contare i morti ogni anno in incidenti stradali, che cosa dovremmo fare?...


e se conti i morti sul lavoro?

La soluzione è piu' semplice del previsto SIG.
La nostra non è una civiltà che si preoccupa della sicurezza della "specie".
Siamo su una giostra, a volte divertentissima, a volte molto triste e ingiusta.
Ma in tutti i casi, pericolosa, e se cade qualcuno, la giostra continua a girare.
Anche il biglietto si fa in corsa.

Quando parli con me ti devi stare zitto
"Sani & Sponsorizzati" : contro il ceto medio
Pellot
Inviato: 16/6/2009 12:53  Aggiornato: 16/6/2009 12:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 35
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Sigmatau quelli che ho scritto sono solo alcuni esempi. se qualcuno avesse elencato tutti gli incidenti che ci sono stati negli ultimi 50 anni saresti ancora li a leggere.

L'assenza di prove non è prova d'assenza.
baalbek
Inviato: 16/6/2009 13:19  Aggiornato: 16/6/2009 13:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/6/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
per tutti quei deficienti che credono che il nucleare sia sicuro, ma se ancora non sappiamo se i componenti di un atomo siano particelle o onde come possiamo dire una cosa del genere ? una cosa è sicura quando hai il controllo della stessa e per avere il controllo ci vuole la conoscenza, cosa che certamente non abbiamo.
Meditate gente, sulla merda che avete in testa.....

ho paura di non farcela..
Lezik85
Inviato: 16/6/2009 13:24  Aggiornato: 16/6/2009 13:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
la risposta è facile...

PELLET RADIOATTIVO, NELLE CENERI VALORI 40 VOLTE SUPERIORI


E pensa LoneWolf che l'80% di quel pellet è già stato bruciato

CatOrcio
Inviato: 16/6/2009 13:33  Aggiornato: 16/6/2009 13:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/7/2008
Da:
Inviati: 109
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
C'è anche la fusione fedda! Che secondo Emilio del Giudice (ricercatore INFN) attualmente viene impiegata come principio di innesco dei proiettili all'uranio impoverito:

http://www.youtube.com/watch?v=8o6djrFAwUw&hl=it
http://www.youtube.com/watch?v=uDepTKzvTaQ&hl=it
http://www.youtube.com/watch?v=k15-HcAm_6I&hl=it

Si potrebbe iniziare a farne un uso più civile.

Thibault
Inviato: 16/6/2009 13:47  Aggiornato: 16/6/2009 13:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Sono contro al nucleare... ma non per la sicurezza.
I pro al nucleare dicono che va fatto per i seguenti motivi:
1)Economici: il nucleare costa meno
2)Indipendenza energetica dal petrolio
3)Impatto ambientale: assenza di gas serra

Ora la cosa è platealmente ridicola, infatti:
1) Il nucleare come gli inceneritori sopravviverebbe solo con gli aiuti statali e le società che gestiscono le centrali sono tutte in rosso
2) Come avete già detto l'uranio in Italia non c'è e i processi di estrazione e arricchimento andranno subappaltati all'estero, senza contare che tra 5-10 anni, quando le nuove centrali saranno finite (salvo gli inevitabili ritardi) l'uranio sarà quasi finito (con ulteriore rincaro quindi)
3) Al di là delle perdite nell'ambiente c'è sempre il problema delle scorie radioattive, sia di produzione che di dismissione delle centrali (non abbiamo ancora finito di demolire quelle chiuse nell'86. L'unica cosa che si può fare al giorno d'oggi con le scorie è stoccarle in un luogo sicuro (il che significa zona non sismica, disabitata e al riparo dall'acqua) che in Italia semplicemente non esiste. Senza contare che lo stoccaggio una volta trovato il sito è molto costoso e questo si riperquote ancora sui costi. Un sito tedesco di scorie radioattive ha subito infiltrazioni d'acqua, spostare i fusti in un altro luogo sicuro costerebbe miliardi di euro.

P.S. OT (anche se può centrare con la ricerca di un sito per le scorie in Italia) Sono l'unico che ha trovato inquietante la sparata del Berlusca sul mettere i militari a "protezione" dei siti delle grandi opere? (vedi inceneritori tav e ponte sullo stretto)

E' una tranquilla notte di regime
PikeBishop
Inviato: 16/6/2009 13:48  Aggiornato: 16/6/2009 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
l'articolo è stato scritto evidentemente da una persona non specificatamente competente di nucleare... la cosa si capisce quando parla di combutibile nucleare che 'prende fuoco' come fosse benzina o gasolio

Che chi abbia scritto l'articolo non e' specificatamente competente di nucleare lo posso sicuramente confermare (io sono specificatamente competente solo in "Vino, Donne e Canto") ma che sia evidente dal fatto che ho scritto che il combustibile "prende fuoco" non ne sarei sicuro. A meno che non si reputi altresi' incompetente in materia anche John Large che dice:
Se si lascia che il combustibile si scaldi - il liquido di raffreddamento fuoriesce - puo' prendere fuoco. E' cosi' volatile; puo' predere fuoco alla temperatura ambiente di una stanza.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
PikeBishop
Inviato: 16/6/2009 13:51  Aggiornato: 16/6/2009 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Sigmatau quelli che ho scritto sono solo alcuni esempi. se qualcuno avesse elencato tutti gli incidenti che ci sono stati negli ultimi 50 anni saresti ancora li a leggere.

Specialmente se fossero elencati TUTTI gli incidenti che ci sono stati negli ultimi 50 anni, non solo QUELLI CHE CI VENGONO FATTI SAPERE perche' non si e' potuto evitare di renderli pubblici.

Questo e' poi in fondo il senso dell'articolo.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
skyline
Inviato: 16/6/2009 14:04  Aggiornato: 16/6/2009 14:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/4/2009
Da:
Inviati: 36
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Autore: CatOrcio Inviato: 16/6/2009 13:33:01


sulla fusione fredda si potrebbe aprire una bella conversazione, era stata fatta un'inchiesta da report, se non ricordo male, dalla quale risultava chiaro che in italia eravamo ad un punto in cui la maturità tecnologica non era più un miraggio. è stato tutto sepolto..

PikeBishop
Inviato: 16/6/2009 14:09  Aggiornato: 16/6/2009 14:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Ma non c'è solo questo, ci possono essere errori di fabbricazione, appalti di manutenzione a società poco serie (magari in cambio di qualche bustarella, cosa che riguarda soprattutto l'Italia ma non solo)

Vi raccontero' il solito aneddoto riguardante la mia strabiliante carriera (o mancanza di una carriera, sarebbe meglio dire) lavorativa.

Per un breve periodo, siccome tutti ti chiedono sempre appena ti conoscono come se fossero dei questurini "che mestiere fai" e non mi sembrava bello continuare a rispondere "cerco di sopravvivere", mi trovai a fare il saldatore di tubature. Il mio apprendistato fu quantomai breve e inefficace cosi' mi misero a saldare tubi in centrali termiche sebbene io fossi il peggior saldatore d'Italia, forse anche d'Europa e magari pure del mondo intero.

Qualche volta ho pure saldato condutture ad alta pressione che venivano radiografate. Le radiografie venivano controfirmate dall'autorita' di controllo che ne certificava la sicurezza. Ora, io sono sicuro che le mie saldature facessero schifo e contavo sulle radiografie per smascherarmi e fare in modo che il mio Padrone non mi mandasse piu' a fare lavori che non ero in grado di fare. Ma non successe mai. Le radiografie mostravano sospettosamente un lavoro fatto a regola d'arte. Conseguentemente passai velocemente alla condizione di disoccupato: almeno non sarei stato complice di strage.
In ogni caso questa esperienza mi ha dimostrato la certezza dell'esistenza di Dio: che sappia io, tutte le mie saldature hanno tenuto (o hanno rimpiazzati i tubi) e non ci sono stati incidenti a quelle centrali termiche.

La ditta per la quale lavoravo era stata una di quelle che aveva preso sub-sub-sub-sub-appalti (che ovviamente non esistono, che diamine, ci sono delle leggi anti-mafia ) in passato anche per la costruzione di centrali nucleari...

Non sentite un distinto brividino corrervi giu' per la schiena????

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Pellot
Inviato: 16/6/2009 14:44  Aggiornato: 16/6/2009 14:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 35
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Specialmente se fossero elencati TUTTI gli incidenti che ci sono stati negli ultimi 50 anni, non solo QUELLI CHE CI VENGONO FATTI SAPERE perche' non si e' potuto evitare di renderli pubblici. Questo e' poi in fondo il senso dell'articolo.


esattamente...già l'elenco degli incidenti noti è lunghissimo...se poi ci aggiungiamo anche quelli di cui non saprei mai niente...

L'assenza di prove non è prova d'assenza.
guru2012
Inviato: 16/6/2009 15:03  Aggiornato: 16/6/2009 15:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/3/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Ci sono quelli che non è vero che c'è il global warming.
Quelli che non è vero del picco del petrolio.
Quelli che gli ogm fanno bene.
Quelli che la crisi finirà nel 2010.
Quelli che senza l'alta velocità non si va da nessuna parte.
Quelli che il mercato si regola da sè.
Quelli che con le ronde si sentono più sicuri.
Quelli che gli americani so forti.
Quelli che bin laden ha buttato giù le torri.
Quelli che israele ha diritto a difendersi.

E... ci sono quelli che nascondono le scorie radioattive sotto il tappeto.

Strana la vita.

edo
Inviato: 16/6/2009 15:06  Aggiornato: 16/6/2009 15:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
sigmatau: ... questa volta sei capitato male!... si dà il caso che il sottoscritto per quarant'anni ha vissuto a pochi chilometri da una centrale nucleare, quella di Caorso per intenderci. Ebbene qui nessuno si è mai fatto il 'segno della croce' per scongiurare una Tchernobiel, semplicemente le autorità predisposte hanno sempre curato al massimo l'aspetto sicurezza e nessuno [ripeto nessuno...] è contrario ad una nuova centrale a Caorso per rimpiazzare quella oramai 'in pensione'. In un certo senso con nucleare qui abbiamo 'imparato a convivere'...

Conosco la situazione. Connobbi anche persone che ci lavoravano e che mi dissero (testualmente): "all'inizio appena suoanava un allarme scattavamo tutti, poi ci abbiamo fatto l'abitudine... c'è sempre un allarme che suona, non puoi mica scattare 24 ore su 24!".

In più considera che Caorso non ha praticamente prodotto neanche un Kw e oggi, nonostante sia chiusa e senza "barre" ha bisogno delle stesse persone che l'abitavano quand'era "attiva" ... solo per la manutenzione.

In più chiedo a te o a chiunque sia in grado di dare una risposta:
che si sappia, quante centrali (al mondo) sono state chiuse e il territorio su cui erano realizzate è ritornato a essere praticabile per usi civili? Chessò, un bel parco giochi per bambini? .

Magggica Caorso!!!

blu23
Inviato: 16/6/2009 17:45  Aggiornato: 16/6/2009 17:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Su quello che dice Sigmatau sulla centrale di Caorso lo posso confermare al 100%.

Sulla sicurezza in genere e sull'affidabilità del controllo umano ci sarebbe da discutere per giorni e giorni. Comunque non preoccupatevi, come avevo già scritto precedentemete e come riportato anche da altri utenti l'accordo Italia-Francia sulle centrali per ora è assolutamente carta straccia, non c'è nulla di vero e nulla di definitivo

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
winston
Inviato: 16/6/2009 20:17  Aggiornato: 16/6/2009 23:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
---BLAIR, AnTONY, 2006 "...Presidente del Superstato Fascista Europeo..."
Attenzione... Newspeak© a compendio di, MINIVER, MINITRUTH, MINILOVE...,
già essenza dell' INGSOC, ora export branded come PreSUFE. Vedasi Blackwhite per etimologia.
---BLAIR, Eric Arthur, “1984”©

Per casuale che sia la indicazione, come nelle giratorie, se impropria confonde o porta fuori direzione.
Pur con tutte le buone intenzioni... as the actress said to the Bishop Nel caso, per associazione.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
Linucs
Inviato: 16/6/2009 21:34  Aggiornato: 16/6/2009 21:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Ci sono quelli che non è vero che c'è il global warming.
Quelli che non è vero del picco del petrolio.
Quelli che gli ogm fanno bene.
Quelli che la crisi finirà nel 2010.
Quelli che senza l'alta velocità non si va da nessuna parte.
Quelli che il mercato si regola da sè.
Quelli che con le ronde si sentono più sicuri.
Quelli che gli americani so forti.
Quelli che bin laden ha buttato giù le torri.
Quelli che israele ha diritto a difendersi.


Quelli che cacano luoghi comuni perché l'imodium non funziona...

dr_julius
Inviato: 16/6/2009 22:43  Aggiornato: 16/6/2009 22:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Io non temo il nucleare, temo gli italiani che dovrebbero gestirlo....

Abbiamo tecnologie per l'energia eolica e solare, perchè non si và avanti in quella direzione?
Perché in Germania producono più solare di noi, pur avendo meno sole?


La leggenda dei controllori che guardano le partite l'ho già sentita molte volte, spesso a sproposito (Moby Prince etc). Questo è solo quello che ci consentono di conoscere. Chissà che è successo realmente...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
sick-boy
Inviato: 16/6/2009 23:31  Aggiornato: 16/6/2009 23:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
la mia domanda è: che si fa delle scorie?

Domanda (senz'altro idiota, lo so già): ma perchè non le si caccia nello spazio e vafanculo?

Gigi66
Inviato: 17/6/2009 0:31  Aggiornato: 17/6/2009 0:31
So tutto
Iscritto: 4/1/2009
Da:
Inviati: 7
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
A chi "del mestiere" dovesse servire rinfrescare un po la memoria sul nucleare, propongo: http://www.legambiente.eu/documenti/2008/0404_cernobyl/0418_LuoghiComuniCernobyl.pdf

e: http://www.legambiente.eu/documenti/2008/nuke_opuscolo.pdf

Per una riflessione sul disastro più grave della storia: http://www.legambiente.eu/documenti/2008/1006_nucleare/1110_cernobyl.pdf

Per chi invece non avesse visto una recente puntata di Report sull’“Inganno nucleare” qui c’è il link della stessa:
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-17f2ebfb-98a5-428f-8df2-d1634b60decc.html

Dopo quello che fa vedere il filmato sulle centrali francesi (che noi vorremmo tanto copiare) voglio vedere chi si fa avanti a chiedere una centrale nel giardino di casa.

Saluti.

Thibault
Inviato: 17/6/2009 0:38  Aggiornato: 17/6/2009 0:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Domanda (senz'altro idiota, lo so già): ma perchè non le si caccia nello spazio e vafanculo?


Al di là dei costi (a sto punto sarebbe più economico produrre energia bruciando direttamente i soldi) in caso di incidente si renderebbe radioattivo un continente intero

E' una tranquilla notte di regime
guru2012
Inviato: 17/6/2009 1:22  Aggiornato: 17/6/2009 1:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/3/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
@ linucs

"Quelli che cacano luoghi comuni perché l'imodium non funziona..."

Ecchevoifà, ...semo gente de borgata... (do you know Vianella?)


@ per quelli delle scorie sullo spazio

Cacca nello spazio? Oh, il vecchio Capa diceva per scherzo!

Redazione
Inviato: 17/6/2009 1:37  Aggiornato: 17/6/2009 1:38
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
SIGMATAU: "questa volta sei capitato male!... si dà il caso che il sottoscritto per quarant'anni ha vissuto a pochi chilometri da una centrale nucleare, quella di Caorso per intenderci."

Veramente la domanda era se "andresti a vivere dove c'è una centrale nucleare", oggi. Le scelte che hai fatto 40 anni fa non disponevano certo delle informazioni che abbiamo oggi.

E' vero però che tu non intendi andartene, e quindi la tua risposta rimane valida.

In ogni caso, il rischio da fattore umano esiste, e con quello bisogna fare i conti. (Speriamo che ai guardiani di Caorso non piaccia troppo il calcio).

°°°

In verità, nemeno Pike Bishop ha lamentato il fattore rischio, ma il fattore segretezza, che si trasforma in bugia quando svelata.

Redazione
Inviato: 17/6/2009 2:19  Aggiornato: 17/6/2009 2:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
LINUCS: "Quelli che cacano luoghi comuni perché l'imodium non funziona..."

Quelli che criticano e basta, senza mai proporre nulla di costruttivo....

Come vedi, su LC c'è spazio per tutti. Anche per quelli che pensano che i cretini siano sempre gli altri.

Kingu
Inviato: 17/6/2009 3:16  Aggiornato: 17/6/2009 3:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
ok parlare di sicurezza (intanto se dico di essere contro il nucleare ci sarà sempre la risposta di qualcuno che mi darà dell'incompetente) ma delle scorie? secondo me è quello il vero problema. io posso anche fidarmi della serietà e professionalità di chi lavora ma poi? non è colpa mia se non abbiamo piu fiducia. come , dove verranno stoccate le scorie. in un paese dove si scoprono nei punti piu impensabili le cose piu impensabile non starei tranquillo. poi magari negli altri paesi sono piu bravi a nascondere la merda

Ghilgamesh
Inviato: 17/6/2009 9:51  Aggiornato: 17/6/2009 9:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Autore: sick-boy Inviato: 16/6/2009 23:31:24

la mia domanda è: che si fa delle scorie?

Domanda (senz'altro idiota, lo so già): ma perchè non le si caccia nello spazio e vafanculo?


In un mondo (quasi) perfetto si ... in questo, è mooooolto più economico e redditizio farle buttare in Campania dalla Camorra col beneplacido di Papi!


woodpecker
Inviato: 17/6/2009 11:22  Aggiornato: 17/6/2009 11:22
So tutto
Iscritto: 30/4/2009
Da:
Inviati: 14
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Sono d'accordo con le considerazioni fatte da Luogocomune.
Sono anche certo che se ci fosse un minimo guasto tecnico, grave per la salute, ma in qualche modo occultabile, lo stesso sarebbe omesso.
Dopo tutto molti di noi, figli del baby boom, sono già un pò radioattivi.
Infatti chi è nato prima del 10 ottobre 1963 (data in cui vennero banditi gli esperimenti atomici in atmosfera) ha vissuto in un pianeta nel quale sono stati effettuati centinaia di test nucleari all'aperto.
Credo che pur se effettuati in Polinesia, in Siberia o nel Nevada abbiano coinvolto l'intera atmosfera, contribuendo a sviluppare casi di cancro in tutto il mondo.

PikeBishop
Inviato: 17/6/2009 11:32  Aggiornato: 17/6/2009 11:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Credo che pur se effettuati in Polinesia, in Siberia o nel Nevada


Magari. Non dimentichiamoci dell'Algeria.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
PikeBishop
Inviato: 17/6/2009 11:39  Aggiornato: 17/6/2009 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
ma perchè non le si caccia nello spazio e vafanculo?

E adesso ti metti anche a dargli delle idee?

Gia' me li vedo, i missili che partono in pompa magna dallo Spazioporto di Fuorigrotta (un toccasana per lo sviluppo del Sud) e atterrano quatti quatti -e mezzi vuoti- alla discarica di Alzano Lombardo.

Ne parlera' poi nel 2065 una trasmissione della BBC sulla vita sessuale di Berlusconi, il piu' vecchio Presidente (di tutto, in Italia, altrove non ci andra' per evitare le polizie straniere) del mondo e Andreotti commentera': mi ricordo che glielo dissi quella mattina a Giulio Cesare, ho un dossier lungo come la quaresima su quel Bruto...

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
blu23
Inviato: 17/6/2009 13:17  Aggiornato: 17/6/2009 13:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Redazione: In ogni caso, il rischio da fattore umano esiste, e con quello bisogna fare i conti. (Speriamo che ai guardiani di Caorso non piaccia troppo il calcio).

Lo dubito, sono sotto gli occhi di tutti dal giorno in cui hanno posato il primo mattone. Comunque ripeto e concordo che il fattore umano ha un grosso peso sulle questioni inerenti alla sicurezza delle centrali.
Ricordo che a Caorso esiste un laboratorio apposito che monitorizza con una serie di analisi giornaliere le acque di scarico della centrale che finiscono nel po

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
edo
Inviato: 17/6/2009 13:23  Aggiornato: 17/6/2009 13:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Lo dubito, sono sotto gli occhi di tutti dal giorno in cui hanno posato il primo mattone. Comunque ripeto e concordo che il fattore umano ha un grosso peso sulle questioni inerenti alla sicurezza delle centrali. Ricordo che a Caorso esiste un laboratorio apposito che monitorizza con una serie di analisi giornaliere le acque di scarico della centrale che finiscono nel po

ESTICAZZIII

Vorrei proprio sapere qual'è il costo per Kwh della centrale di Caorso... visto che non ha prodotto praticamente nulla ma è costata (e costerà in "manutenzione") un'infinità di soldi.

p.s. qualcuno ha trovato un sito di una ex centrale rinaturalizzato?

_gaia_
Inviato: 17/6/2009 13:30  Aggiornato: 17/6/2009 13:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Beh, stamattina avevo scritto un commento piuttosto ben fatto ma dannazione a me ho dimenticato di salvare su un notepad-o-come-si-chiama e -puf!- l'implacabile e oscuro meccanismo di sloggamento automatico di lc m'ha buttato fuori al momento di postare (è la legge di Murphy: l'unica volta che ti dimentichi di fare copia-incolla, ti capita la disgrazia).
Comunque.
Riposto ma (fortunati voi) sintetizzando.

Ogni aspetto del nucleare pone almeno un dubbio o nodo irrisolvibile, e se li uniamo tutti ne vien fuori una specie di mostro buono solo per chi ci mangia sopra:

- Aspetto della sicurezza: in tutte le fasi della filiera -dall'estrazione all'esercizio negli impianti, alla trasformazione e conferimento delle scorie- il rischio dovuto alle radiazioni è sempre presente. E le radiazioni sono un rischio che comporta conseguenze devastanti per intere popolazioni, e per più generazioni.

- Aspetto della segretezza: come ben detto nell'articolo (grazie, Pike), non possiamo sapere quali e quanti incidenti avvengono ogni anno, quante perdite e rilasci in fiumi e campagne di cui le autorità si guardano bene dall'informarci (le uniche volte che si è saputo qualcosa è accaduto parecchi giorni dopo e solo perché ormai non si poteva tenere nascosta la cosa, come avvenuto negli incidenti a catena in Francia e in Belgio). *

- Aspetto dei costi: non vengono mai incluse, nel calcolo del prezzo dell'elettricità, le enormi sovvenzioni pubbliche senza le quali nessuno si sognerebbe mai di mettere in piedi un'attività del genere; dall'approvvigionamento del combustibile agli investimenti nella ricerca, dalla sicurezza negli impianti al trattamento delle scorie fino alla dismissione degli impianti a fine attività: se nel conteggio aggiungiamo le spese sostenute dai contribuenti, il nucleare perde la sua aura di tecnologia competitiva e si mostra per quel che è: un metodo completamente in perdita.

- Aspetto delle scorie: ancora irrisolto, nonostante decenni di ricerca; nessun paese ha ancora un sito di stoccaggio permanente, e quelli in fase di progettazione non costituiscono comunque una soluzione definitiva: sotterrare scorie che restano radioattive per decine di migliaia di anni (anche più di 100.000) sperando che in futuro l'umanità trovi un metodo per renderle innocue, non appare davvero una trovata lungimirante.


Parte delle informazioni sono tratte da un libricino di Pietro Menna, "L'energia pulita", che al nucleare dedica un capitoletto con dati e cifre alla mano, più interessanti annotazioni come per es. la storia della privatizzazione e successiva nazionalizzazione del nucleare in Gran Bretagna, o il Price-Anderson Act negli USA.


* tenendo anche presente l'ultimo atto dei nostri Prodi governanti, che hanno inventato un nuovo segreto di stato da applicare a qualunque cosa concernente questi temi, in Italia c'è proprio da stare allegri..

DrHouse
Inviato: 17/6/2009 14:07  Aggiornato: 17/6/2009 14:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Beh, stamattina avevo scritto un commento piuttosto ben fatto ma dannazione a me ho dimenticato di salvare su un notepad-o-come-si-chiama e -puf!- l'implacabile e oscuro meccanismo di sloggamento automatico di lc m'ha buttato fuori al momento di postare (è la legge di Murphy: l'unica volta che ti dimentichi di fare copia-incolla, ti capita la disgrazia).
Comunque.
Riposto ma (fortunati voi) sintetizzando.
Premesso che è sempre buona norma scrivere il post su Notepad, come hai scritto anche tu, quando ti succede questo problema, prova a cliccare 2-3 volte su Indietro/Back (o quello che è nel tuo browser) finché non ti appare di nuovo la pagina con il modulo per l'inserimento del post insieme al tuo testo. Io spesso riesco a recuperare una versione del post abbastanza recente, non proprio quella con le ultime modifiche, ma comunque una versione piuttosto vicina all'ultima senza perdere granché. Chrome, ad esempio, fa un salvataggio automatico di quello che scrivi nei moduli e io sono riuscito spesso a recuperare quasi interamente post che ritenevo perduti. Onestamente non ti so dire se vale per tutti i browser, comunque provare non costa niente.

Questo, ovviamente, nei casi di emergenza in cui non hai copiato il post su Notepad, che rimane la regola aurea per non correre mai rischi.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
mangog
Inviato: 17/6/2009 14:09  Aggiornato: 17/6/2009 14:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:


Autore: Santaruina Inviato: 16/6/2009 11:23:18


L'errore umano nella progettazione o nella manutenzione di una stufa a legna invece provoca al massimo del fumo in casa.




Ehmm le caldaie a gas delle abitazioni costruite oggi sono tutte esterne ( o dovrebbero ) ed è risolto il problema delle esplosioni dovute ai difetti della caldaia, ovviamente la cucina a gas in casa potrà sempre avere delle perdite e causare esplosioni.
Si dovrebbe pertanto eliminare l'uso del gas...ipotesi da scartare.
La stufa a legna è molto pericolosa se non si tiene aperto un ricircolo d'aria. Ci sono sempre dei morti per queste stufe a legna che d'inverno, mentre sei al calduccio, consumano piano piano l'ossigeno fino a quando si spengono ma intanto tu sei già morto prima avvelenato. ( dicono che sia il modo più indolore per morire ).
Come si potrebbe produrre energia non usando i soliti gas carbone petrolio ed il famigerato nucleare ? Ridurre i consumi e migliorare il rendimento delle macchine elettriche ed i motori in generale sarebbe qualcosa ma fino a dove possiamo spingere la riduzione dei consumi energetici ? al lvello del contadino medio dell'India o Bangladesh o del cittadino medio risparmioso americano, attento alle lampadine accese ed ai bassi consumi degli elettrodomestici ?

audisio
Inviato: 17/6/2009 14:25  Aggiornato: 17/6/2009 14:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Per Dr.House e Gaia:
siccome l'inconveniente avviene al momento dell'invio del commento, non c'è bisogno di scrivere su Notepad.
Basta, una volta conclusa la scrittura, fare tasto destro e copia.
Se il post non viene inviato, ci si riposiziona nel modulo, tasto destro e incolla e si riinvia.

DrHouse
Inviato: 17/6/2009 14:56  Aggiornato: 17/6/2009 14:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
Per Dr.House e Gaia:
siccome l'inconveniente avviene al momento dell'invio del commento, non c'è bisogno di scrivere su Notepad.
Basta, una volta conclusa la scrittura, fare tasto destro e copia.
Se il post non viene inviato, ci si riposiziona nel modulo, tasto destro e incolla e si riinvia.
Certo, si può fare anche così. Diciamo che l'importante è copiare il testo da qualche parte, o negli Appunti con Ctrl+C o direttamente in un editor di testo. Il mio era più che altro un suggerimento per i casi di emergenza in cui ormai la frittata è fatta, quando cioè per la fretta o per dimenticanza uno non ha copiato il testo da nessuna parte. Ripeto, in Chrome usando Indietro io riesco a recuperare quasi tutto, onestamente non ho mai provato in Firefox e IE.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
audisio
Inviato: 17/6/2009 15:16  Aggiornato: 17/6/2009 15:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Purtroppo se hai già fatto invio sia con Firefox che IE sei fottuto.

Nieuport
Inviato: 17/6/2009 15:41  Aggiornato: 17/6/2009 15:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/12/2007
Da: Firenze
Inviati: 189
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Lievemente OT, premesso che l'articolo mi era piaciuto e i commenti sono interessanti. L'autore parla di Freedom of Information Act e io credevo che fosse un errore perchè sapevo che il FOIA è una legge americana. Invece ha ragione, perchè c'è anche un Freedom of Information Act 2000 del Regno Unito.
Ora la mia domanda è: esiste una legge italiana analoga? Qualche partito o gruppo ne ha mai parlato o ha presentato proposte?
Nieuport

CiEmme
Inviato: 17/6/2009 16:12  Aggiornato: 17/6/2009 16:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/2/2008
Da: Roma
Inviati: 446
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Non si potrebbe provare con una mediazione invece del muro contro muro?

Bene - anzi - male, pero' un paio di centrali te le lascio fare. Purche' la restante spesa (= quella delle altre due che NON farai) la spendi in energie rinnovabili - il sole prima di tutto.

Vedrete che quando si accorgono che il silicio sta nella sabbia che ci circonda e il sole ci incoccia 12 mesi l'anno e che il connubio sole + silicio = elettricita', magari le due centrali manco fanno a tempo a finirle xche tutti vorranno i pannelli fotovoltaici sul tetto....

Pace all'anima loro.

Una bussola non dispensa dal remare.
Thibault
Inviato: 17/6/2009 16:24  Aggiornato: 17/6/2009 16:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Sarò anche ligure e quindi parsimonioso ma l'aggiornamento della rete elettrica, che perde una quantità enorme di energia sarebbe il singolo intervento che "produrrebbe" più megawatt. Poi carbone gas petrolio e uranio costano e ce ne sono sempre meno. Il vento e il sole non si consumano(le celle fotovoltaiche poi hanno fatto passi enormi negli ultimi anni avendo bisogno di spazzi molto ridotti rispetto al passato), e credo che sarebbero molto più economici contando soprattutto su costi di mantenimento molto inferiori (non hai materie prime da andare a comprare all'estero, e neanche gasdotti e rigassificatori da costruire) oltre ad essere più pulite. Nel conto non aggiungo l'idroelettrico perchè in Italia dove si poteva costruire una diga si è costruita, ma anche lì un ammodernamento degli impianti e un loro uso più razionale credo che ne possa aumentare la produzione. Non parliamo poi della fusione fredda dove da quanto ne so saremmo tra i più avanzati nella ricerca, ma ogni passo avanti viene boicottato da chi ha tutto da perderci...

E' una tranquilla notte di regime
Ghilgamesh
Inviato: 17/6/2009 17:05  Aggiornato: 17/6/2009 17:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Autore: CiEmme Inviato: 17/6/2009 16:12:22

Non si potrebbe provare con una mediazione invece del muro contro muro?

Bene - anzi - male, pero' un paio di centrali te le lascio fare. Purche' la restante spesa (= quella delle altre due che NON farai) la spendi in energie rinnovabili - il sole prima di tutto.

Vedrete che quando si accorgono che il silicio sta nella sabbia che ci circonda e il sole ci incoccia 12 mesi l'anno e che il connubio sole + silicio = elettricita', magari le due centrali manco fanno a tempo a finirle xche tutti vorranno i pannelli fotovoltaici sul tetto....



Ciemme per curiosità, tu da dove vieni? Marte? Zeta Reticuli?

Intanto la mediazione col governo, ricorda molto la mitica frase di Lunardi: "con la mafia bisogna convivere."

Secondo poi, le due centrali che gli lasci fare, come il MOSE o il ponte, non le finiranno mai, ma ti ruberanno i soldi per sempre.

Se troppa gente passa al solare, Papi bello manda i 1000 mercenari in giro con la vernice a sporcare i pannelli ... o qualcuno potrebbe chiedersi perchè continuare a pagare il pizzo alla mafia tramite "centrali nucleari spente"!

Perchè, non so se lo sai, ma questi lo sanno che sole+silicio= elettricità ... il problema è che governo+mafia= nucleare! ^__^

Lezik85
Inviato: 17/6/2009 18:14  Aggiornato: 17/6/2009 18:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
governo+mafia= nucleare


Direi che la soluzione è duplice. Non sapevi che anche la mafia è "ecologica"?

Un progetto siciliano punta a salvare il mondo, Mafia permettendo


Citazione:
...come il MOSE o il ponte, non le finiranno mai, ma ti ruberanno i soldi per sempre


Io ci aggiungerei anche il fatidico e tanto decantato ponte sullo stretto:

A chi serve veramente il ponte sullo stretto?

edo
Inviato: 17/6/2009 21:02  Aggiornato: 17/6/2009 21:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Ciao Nieuport, in italietta esiste questa: legge sulla trasparenza degli atti amministrativi

E' l'unico spauracchio per le amministrazioni pubbliche ma è comunque aggirabile... siamo in italietta o no?

PikeBishop
Inviato: 17/6/2009 21:34  Aggiornato: 17/6/2009 21:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citazione:
l'aggiornamento della rete elettrica, che perde una quantità enorme di energia sarebbe il singolo intervento che "produrrebbe" più megawatt.

ESATTAMENTE.

Ma le manutenzioni e gli aggiornamenti si sono rivelati gli accorgimenti piu' difficili da attuarsi per qualsisi democrazia. Per avere linee elettriche, stradali e ferroviarie mantenute e rimpiazzate a dovere abbiamo dovuto attendere Mussolini e da allora si sono solo fatti interventi su tratte totalmente nuove o come misure d'emergenza. Per qualche motivo la manutenzione ed il rinnovamento non rendono (ai politici).

Qualcuno prima ha parlato di centrali idroelettriche e del fatto che ce ne siano persino troppe. Peccato che quasi tutte siano state smantellate o siano chiuse. Non rendevano (ai politici) abbastanza per mantenerle efficienti.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Spanna
Inviato: 17/6/2009 22:01  Aggiornato: 17/6/2009 22:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 35
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Brividi

"Persino l' uranio utilizzato da Enrico Fermi nel 1942 è ancora in attesa di una sistemazione finale."

http://www.zonanucleare.com/dossier_mondo/scorie_nucleari_usa.htm

CiEmme
Inviato: 18/6/2009 11:06  Aggiornato: 18/6/2009 11:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/2/2008
Da: Roma
Inviati: 446
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Citaz Ghilgamesh:

Ciemme per curiosità, tu da dove vieni? Marte? Zeta Reticuli?

... me ne torno ad Uruk.....solo dopo quest'altro quarto di pollo:

Quella di Lunardi era un'affermazione di sinistra. La tolleranza zero e' una cosa di destra.

E' come quelli che pensano di cancellare la prostituzione. Non si puo'. Allora, forse, e' meglio provare a circoscriverla secondo regole di buon senso........

Poi, per me potete stare a strillare al lupo finche vi pare, ma i risultati non li vedo. Quei bastardi stanno sempre la e fanno come pare a loro, in totale spregio di ogni buon senso.

Edit: facciamogliene fare una sola di centrale - che ne direste di metterla nel giardino di villa certosa? O a macherio?

Una bussola non dispensa dal remare.
edo
Inviato: 18/6/2009 14:32  Aggiornato: 18/6/2009 14:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
facciamogliene fare una sola di centrale - che ne direste di metterla nel giardino di villa certosa? O a macherio?

Macherio.

Pyter
Inviato: 18/6/2009 14:56  Aggiornato: 18/6/2009 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Abbiamo dovuto attendere il 2009 ma alla fine il nostro?-vostro? premier si è fatto finalmente portatore di sani principi verso l'ecosistema e per la prima volta ha sposato le istanze degli ambientalisti.

"Io, fosse per me, la centrale nucleare la farei anche all'interno di villa certosa, ma gli ambientalisti mi hanno riferito che lì sulla costa c'è il divieto di edificazione."

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
blu23
Inviato: 18/6/2009 16:31  Aggiornato: 18/6/2009 16:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da:
Inviati: 585
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Edo:p.s. qualcuno ha trovato un sito di una ex centrale rinaturalizzato?

Non so se troverai risposta alla tua domanda, ma l'articolo cade proprio a fagiuolo







http://www.ilpiacenza.it/economia/fondi-compensativi-i-comuni-nucleari-rischiano-di-rimanere-a-secco.html

Ribellatevi al mondo corrotto di Babilonia, emancipate la vostra razza, riconquistate la vostra terra. (Bob Marley)
Ghilgamesh
Inviato: 18/6/2009 16:37  Aggiornato: 18/6/2009 16:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Autore: CiEmme Inviato: 18/6/2009 11:06:13

Quella di Lunardi era un'affermazione di sinistra. La tolleranza zero e' una cosa di destra.


No, quella di Lunardi era una frase da coglione mafioso, la tolleranza zero invece più da coglioni fascisti ...


E' come quelli che pensano di cancellare la prostituzione. Non si puo'. Allora, forse, e' meglio provare a circoscriverla secondo regole di buon senso........

Sono d'accordo, infatti ci sono esempi in questo senso che hanno dato risultati positivi ... il problema è che, ad oggi, non risultano persone che abbiano "dialogato" col mafioso ottenendo qualcosa.
Je dai un dito se prende il braccio (o se sei giovane e minorenne ... altro)



Edit: facciamogliene fare una sola di centrale - che ne direste di metterla nel giardino di villa certosa? O a macherio?

No!
Intanto il mafioso non dovrebbe avere una casa, al limite una comoda cella 3x3
Poi, se la motivazione di tali centrali, come ampiamente detto, è nel finanziare i suoi amici mafiosi ... se la farebbe anche in casa, tanto non funzionerà mai ma farà arrivare soldi per sempre!



Chiaramente, per eliminare il problema centrali, dobbiamo prima eliminare il problema mafiosi, sembrerà utopia, ma vedo gli Italiani parecchio incazzati e non credo passerà molto prima di veder saltare delle teste ...

edo
Inviato: 18/6/2009 21:54  Aggiornato: 18/6/2009 21:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Non so se troverai risposta alla tua domanda, ma l'articolo cade proprio a fagiuolo http://www.ilpiacenza.it/economia/fondi-compensativi-i-comuni-nucleari-rischiano-di-rimanere-a-secco.html[/color]

Grazie, non mi sorprende...visto che siamo nella solita italietta.

Mi chiedevo se invece negli USA, giacchè hanno il nucleare da più tempo di tutti e amano mostrarsi come l'esempio più fulgido della "civiltà", non avessero provveduto a risistemare l'area di una ex centrale per renderla felicemente riabitabile.

Considerando che anche a Hiroshima e Nagasaki la gente ha continuato a viverci... mi chiedo se invece il sito di una centrale rappresenta un ambiente irrecuperabile, vuoi per la difficoltà a smaltire anche solo il cemento delle strutture più direttamente contaminate o per altri motivi.

mancio
Inviato: 19/6/2009 0:03  Aggiornato: 19/6/2009 0:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
@edo
p.s. qualcuno ha trovato un sito di una ex centrale rinaturalizzato?

Purtroppo si: Prypiat

...il problema maggiore per il mondo è che le persone intelligenti sono piene di dubbi, mentre gli stupidi sono strasicuri di se.
edo
Inviato: 19/6/2009 8:19  Aggiornato: 19/6/2009 8:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
qualcuno ha trovato un sito di una ex centrale rinaturalizzato? Purtroppo si: Prypiat

Amara ironia... sarà quello l'unico modo in cui l'uomo è competente a "rinatulazzare"?
Ho cercato in lungo e largo su internet (le mie ricerche sarebbe meglio chiamarle "maldestri tentativi"), senza trovare niente di niente... ma è possibile che non ci siano siti del nucleare "civile", risanati?
Sigmatau, tu che sei bravo nelle ricerche, trovane almeno uno!

sigmatau
Inviato: 19/6/2009 8:52  Aggiornato: 19/6/2009 8:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Prypiat... il nome non mi è nuovo... e mi par di ricordare che al tempo della guerra fredda in quella località, tenuta rigorosamente 'isolata' dal resto del Mondo, si studiavano e realizzavano molte delle cosidette 'armi non convenzionali'... datemi il tempo di tornare a casa e dare un'occhiata alla mia 'biblioteca speciale'... non mi soprende sapere che in Internet si trova poco al riguardo ...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
_gaia_
Inviato: 19/6/2009 10:07  Aggiornato: 19/6/2009 10:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Capita a fagiuolo..

Pillole allo iodio

di A. Iacuelli

A partire da oggi ha preso il via in Francia la distribuzione di pastiglie di iodio nelle aree intorno alle centrali nucleari. "La campagna di distribuzione delle compresse di iodio si rivolge a tutte le persone che vivono in un perimetro di 10 chilometri intorno ad una centrale nucleare", è scritto in un comunicato sul sito ufficiale della campagna, che è www.distribution-iode.com. (...)

la rete di associazioni Sortir du nucléaire scrive: "Queste distribuzioni, così come le simulazioni di incidenti nucleari organizzate intorno alle centrali, sono delle vere e proprie prese in giro. Ovviamente, il vero obiettivo delle autorità è quello di fare in modo che le persone accettino la possibilità, altrimenti intollerabile, di una catastrofe nucleare. In caso di incidente nucleare le pastiglie di iodio non salveranno nessuno (...)

Per gli antinuclearisti francesi le compresse sono in realtà un placebo politico preventivo.
"Il nucleare", dice ancora Sortir du nucléaire, "è un rischio non paragonabile a tutti gli altri.

(...) la sola chiusura degli impianti non basta, se poi non si trova (e non si può trovare) dove mettere i combustibili nucleari, irraggiati e non irraggiati, già divenuti scorie o ancora sfruttabili.


Fonte originaria: Blog di Alessandro Iacuelli

mancio
Inviato: 20/6/2009 0:07  Aggiornato: 20/6/2009 0:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
@sigmatau
Prypiat... il nome non mi è nuovo... e mi par di ricordare che al tempo della guerra fredda in quella località, tenuta rigorosamente 'isolata' dal resto del Mondo, si studiavano e realizzavano molte delle cosidette 'armi non convenzionali'...

puoi provare anche con Mayak
Saluti

...il problema maggiore per il mondo è che le persone intelligenti sono piene di dubbi, mentre gli stupidi sono strasicuri di se.
_gaia_
Inviato: 25/6/2009 16:15  Aggiornato: 25/6/2009 16:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Homer Simpson lavora alla Centrale Nucleare dietro ca...
Dal sito Oltre il nucleare:

- Nucleare: 10 domande e 10 risposte
- Dossier nucleare (PDF)

Puntata di Report dedicata al nucleare:
L'inganno (su youtube, in 9 parti)


ps: sulle famose pastiglie di iodio ho già segnalato un articolo in un precedente commento.


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA