Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Commenti Liberi : Commenti liberi
Inviato da Redazione il 18/5/2009 5:14:51 (6595 letture)

Gli utenti possono segnalare / commentare le notizie più recenti.




Il video non necessita di sottotitoli. “War criminal” significa “criminale di guerra”, e “He is responsible for the death of millions of people “ significa “lui è responsabile per la morte di milioni di persone”.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 18/5/2009 5:17  Aggiornato: 18/5/2009 5:17
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Commenti liberi
Chiedo scusa se non ho scritto nuovi articoli, ma non ho fatto in tempo ad aggiornarmi sulle ultime news.

Anzi, se qualcuno volesse chiarire a che punto sta la faccenda Pelosi-waterboarding lo ringrazio, perchè non sono riuscito a seguire nemmeno quella.

shm
Inviato: 18/5/2009 8:43  Aggiornato: 18/5/2009 8:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/8/2007
Da: perugia
Inviati: 1802
 Re: Commenti liberi
...bellissimo annunciare l'ingresso di una persona così!
Invidio molto la calma di Rumsfield di fronte a questi attacchi diretti...

“Se un ebreo ortodosso mi considera "immondo" o mi saluta per primo per non dover essere costretto a rispondere al mio saluto, la cosa non preoccupa più di tanto.” (John)
9/11 anomalies
hendrix
Inviato: 18/5/2009 9:13  Aggiornato: 18/5/2009 10:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
Pelosi: "La Cia ci ha ingannati"

«Sulle torture la Cia ha mentito sempre al Congresso degli Stati Uniti»
dice la presidente della Camera Nancy Pelosi che va al contrattacco delle indiscrezioni che la accusano di aver saputo dal settembre 2002 che cosa erano gli «interrogatori duri» dei detenuti jihadisti.

È una difesa debole perché non risponde all’interrogativo su cosa fece Pelosi quando venne a sapere che il «waterboarding» veniva adoperato.

... I giornalisti la incalzano, lei tentenna, ha attimi di incertezza: torna a leggere alcuni passaggi della dichiarazione scritta ma sembra non trovarli, si confonde nel leggere gli appunti. In diretta tv i network trasmettono a milioni di americani l’immagine della donna più potente di Washington che appare quasi con le spalle al muro. È lei stessa che se ne rende conto e dunque passa al contrattacco: prima dice che «il mio compito politico era di cambiare leadership al Paese come poi è avvenuto» e poi picchia duro nei confronti della Cia: «Gli agenti che hanno condotto i briefing ci hanno ingannato, hanno mentito sempre al Congresso». E’ il più duro e diretto attacco a Langley pronunciato da un’alta carica dello Stato dall’indomani dell’11 settembre.

... I repubblicani si affrettano a sfruttare il momento...

... Passa mezz’ora e a replicare a Pelosi è la stessa Cia, nella persona di George Little, che dice: «Spetta al Congresso dire se le note che rendemmo pubbliche allora erano accurate o meno». Tali «note» comunque saranno ora «esaminate dallo staff della Cia» e dunque potrebbero presto diventare pubbliche.

Lo scontro fra Pelosi e Cia diventa pubblico. È il risultato che cercava l’ex vicepresidente Dick Cheney quando per primo difese a spada tratta i metodi di interrogatorio della Cia, spingendo i democratici ad uscire allo scoperto in una battaglia politica che ora rischia di trasformarsi in un boomerang per l’amministrazione.

. . . . .



E' tutto uno scaricabarile, come nelle migliori tradizioni democratiche.

. . . . .

redna
mi spiace aver urtato la tua sensibilità.
Citazione:
Mi chiedo se si mettesse una foto di qualche uomo nudo che effetto farebbe.

Anche più ironico, credo. Era quella l'intenzione.

Citazione:
E poi le prostitute non sono solo donne.

Come hai ragione...

Lezik85
Inviato: 18/5/2009 10:07  Aggiornato: 18/5/2009 10:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Commenti liberi
A proposito di criminali e crimini di guerra...

Fosforo bianco anche in Afghanistan?


@ hendrix

Geniale la scelta della foto

soter
Inviato: 18/5/2009 10:35  Aggiornato: 18/5/2009 10:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/9/2007
Da:
Inviati: 88
 Re: Commenti liberi
In queste immagini.
Il solito gioco dei leccaculo sorridenti e dei coraggiosi che sparano in faccia la Verità.

redna
Inviato: 18/5/2009 10:38  Aggiornato: 18/5/2009 10:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Hendrix

visto che siete così 'logici' mi spieghi che cosa c'entrano le quattro porcelle che hai messo in foto?

poichè anche Lezik85 dichiara: geniale la scelta della foto, vi sarei grata se spiegaste il senso 'profondo' della foto. Credi è solo irritante.
Altrimenti il buon gusto sarebbe solo quello di togliere il tutto.
Mi chiedo se si mettesse una foto di qualche uomo nudo che effetto farebbe. E poi le prostitute non sono solo donne.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Gargoyle
Inviato: 18/5/2009 10:55  Aggiornato: 18/5/2009 11:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/4/2005
Da: Roma
Inviati: 421
 Re: Commenti liberi
la foto di hendrix è geniale e quoto la scelta del "non vedo non sento e non parlo....e in più.... "

per quanto riguarda la suscettibilità di fronte a scene di nudo...ohibò rimango perplesso....in una spiaggia nudisti bisognerà rincorrere tutti poiché essi saranno con le pudenda di fuori pur non essendo ne prostitute ne marchettari....e quindi mancheranno di buon gusto poiché tutti potranno vederli....

direi che non c'è migliore espressione del nudo stesso, sia maschile che femminile, basta che non sia volgare, e la tua immagine hendrix è solo molto carina e non offensiva per i miei canoni di tolleranza...

edit:
peccato.....era molto più divertente.....quella di prima....

p.s. la riposto censurata.....hihihi

L'illusione è la gramigna più tenace della coscienza collettiva: la storia insegna, ma non ha scolari. A. GRAMSCI
sigmatau
Inviato: 18/5/2009 10:56  Aggiornato: 18/5/2009 11:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Commenti liberi
Redna: ... visto che siete così 'logici' mi spieghi che cosa c'entrano le quattro porcelle che hai messo in foto?...

Le 'quattro porcelle' in realtà sono 'quattro scimmiette' e altro non sono che una variante della 'allegoria' qui rappresentata. Non ricordo in quale città di trova l'edificio, probabilmente è una corte di giustizia britannica e le tre scimmiette stanno ad indicare 'distacco di giudizio'...




Una delle scimmiette 'non vede', un'altra 'non parla', un'altra 'non sente'... ora la domanda è: che cosa 'non fa' la quarta scimmietta aggiunta nella immagine di Hendrix? ...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Silver
Inviato: 18/5/2009 11:16  Aggiornato: 18/5/2009 11:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Missioni lunari asiatiche
Ieri, ho sentito che India e Cina, si stanno preparando a mandare degli uomini sulla Luna.
Il progetto, hanno detto, impiegherà circa 10 anni prima del nuovo sbarco.
Sono entrambe nazioni che mandano oggi in aria satelliti, e mi sembra di ricordare, sono anche dotati di una struttura aerospaziale di tutto rispetto.

Ora, data la mia ignoranza in materia mi chiedo: perché con tutta la tecnologia ed esperienza di oggi, impiegheranno 10 anni a mandare un uomo sulla Luna, quando l'America l'ha fato parecchi anni fa?

Quale tecnologia all'avanguardia (e a questo punto segreta) doveva avere l'America di Armstrong, che i colossi asiatici non possiedono?

hendrix
Inviato: 18/5/2009 11:21  Aggiornato: 18/5/2009 11:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
Intervista alla madre di Noemi, e le scuse del «Times»: un equivoco

Il quotidiano online: la signora Palumbo non parlava del «signor» Berlusconi, ma del Signore, cioè di Dio...



LAPSUS FREUDIANO ???

hendrix
Inviato: 18/5/2009 11:24  Aggiornato: 18/5/2009 11:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
Silver
Citazione:
Quale tecnologia all'avanguardia (e a questo punto segreta) doveva avere l'America di Armstrong, che i colossi asiatici non possiedono?


... un commodore 64 ???

padegre
Inviato: 18/5/2009 11:32  Aggiornato: 18/5/2009 11:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/11/2007
Da:
Inviati: 496
 Re: Commenti liberi
-scudetto farsa e democrazia-
di Paolo De Gregorio, 18 maggio 2009

Francamente non capisco quale entusiasmo possa mostrare l’esito di un campionato di calcio italiano, dove da decenni lo scudetto è proprietà privata di solo 3 squadre, tutte del nord, Juve, Inter, Milan, che hanno dietro i gruppi economici più facoltosi della penisola, che fanno a gara per comprare i migliori giocatori del mondo, al punto che nell’Inter non si vede neanche un nome italiano.
Il capitale si è impossessato anche dello Sport e ne ha fatto la cinghia di trasmissione della cultura di massa del potere del denaro, ha introdotto le logiche di mercato, di profitto, di potere politico, di corruzione, di doping, regalando ai “sudditi” uno spettacolo abbagliante che “solo” i capitalisti sanno e possono fare.
Lo scenario che rivela è quella della dittatura del denaro e dei presidenti. Le loro decisioni da monarchi vincenti e infallibili, la replicazione nello sport della nostra società basata su chi comanda e chi obbedisce e assiste.
La cosa disgustosa del nostro tempo è quella che coloro che straparlano ogni piè sospinto di democrazia e libertà sono proprio quelli che in fondo parlano solo della propria libertà, quella di padroni onnipotenti, che la vogliono solo mantenere. La democrazia è parola vuota, se non favorisce la partecipazione dei cittadini come reali protagonisti, e qui si fa di tutto per creare solo sudditi.

In Spagna vi è una eccezione, vi è il Barcellona, una squadra vincente, il cui proprietario è una “public company” formata da 165.000 soci, che sulle maglie invece degli sponsor porta il simbolo dell’Unicef, dove si punta soprattutto sul vivaio, il “plantel”, e dove si elegge il presidente ogni 4 anni, massimo due mandati, dando così una lezione di democrazia a tutti.

Tra il Milan di Berlusconi,, usato per dimostrare di essere vincente ed essere promosso in politica, e il Barcellona vi è la stessa differenza fra dittatura e democrazia. Se poi ci ricordiamo che alla proprietà del Milan si deve aggiungere la proprietà dei principali media italiani, i giornali, le riviste di gossip, le mani sulla RAI, l’impunità penale avuta con il “lodo Alfano”, eccoci arrivati ad una figura dittatoriale, costruita con regole “democratiche”, che è ora di rivedere drasticamente, perché è ormai chiaro che la concentrazione di potere economico affiancato al potere politico è incompatibile con la democrazia.

Fare della RAI, ente in mano al potere politico, una “public company” dei cittadini azionisti (solo quelli che pagano il canone), senza pubblicità, autogestitita democraticamente, totalmente indipendente dal potere politico e industriale, sarebbe un valido esempio di inizio di democrazia, capace di incrinare il potere assoluto del “pensiero unico” di matrice piduista e realizzato dal caro “papi”.
Paolo De Gregorio

PikeBishop
Inviato: 18/5/2009 11:39  Aggiornato: 18/5/2009 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Missioni lunari asiatiche
Citazione:
Quale tecnologia all'avanguardia (e a questo punto segreta) doveva avere l'America di Armstrong, che i colossi asiatici non possiedono?

Ma l'hai visto qualche film di Bollywood ultimamente?
Grandi coreografie ma effetti da schifo, persino peggio di Hollywood negli ultimi 15 anni.

Sono Con Pederson e Douglas Trumbull i responsabili dell'applicazione della tecnologia d'avanguardia che gli occidentali avevano gia' negli anni '60 (e che non usano piu: troppo costosa) e che in oriente avranno (in versione piu' casareccia, tanto oggi come oggi i ragazzi cresciuti a videogiochi non distinguono piu' la realta' dalla simulazione al computer) fra 10 anni.

A meno che non ci vogliano andare per davvero, stavolta. Boh!

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Ghilgamesh
Inviato: 18/5/2009 11:44  Aggiornato: 18/5/2009 11:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Missioni lunari asiatiche
Quale tecnologia all'avanguardia (e a questo punto segreta) doveva avere l'America di Armstrong, che i colossi asiatici non possiedono?


Kubrick ^__^

Redazione
Inviato: 18/5/2009 11:44  Aggiornato: 18/5/2009 11:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Missioni lunari asiatiche
SILVER: "Ieri, ho sentito che India e Cina, si stanno preparando a mandare degli uomini sulla Luna. Il progetto, hanno detto, impiegherà circa 10 anni prima del nuovo sbarco."

Ci vanno a piedi, ovviamente, per risparmiare.

redna
Inviato: 18/5/2009 11:46  Aggiornato: 18/5/2009 11:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
soter

Citazione:
Il solito gioco dei leccaculo sorridenti e dei coraggiosi che sparano in faccia la Verità



sparare in faccia la verità è mostrare qualcuna nuda con tanto di 'filosofia' spicciola della quarta?
Rimangono sempre porcelle nude, ma ci possono essere anche i porcelli vestiti...per esempio!

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
PikeBishop
Inviato: 18/5/2009 11:47  Aggiornato: 18/5/2009 11:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Commenti liberi
Citazione:
La democrazia è parola vuota, se non favorisce la partecipazione dei cittadini

Non e' vero: e' una parola vuota comunque sempre.

Citazione:
La cosa disgustosa del nostro tempo è quella che coloro che straparlano ogni piè sospinto di democrazia e libertà

Quelli come un tal Padegre che ci rallegra con queste paroline magiche in pratica diuturnamente?
Si, e' disgustoso, e lo e' almeno tanto quanto quelli che mettono crocette e regalano la propria vita a qualcun altro per poi spaccarci i maroni con le loro lamentazioni. Il disgustorama galattico include anche i fessi che foraggiano principescamente quei culattoni ricchi sfondati dei giocatori del Real ed i loro "Dirigenti", tanto per essere chiari.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
PikeBishop
Inviato: 18/5/2009 11:52  Aggiornato: 18/5/2009 11:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Rimangono sempre porcelle nude, ma ci possono essere anche i porcelli vestiti...per esempio!

Saro' tradizionalista ma personalmente preferisco in ogni e qualsivoglia situazione donne nude ad uomini vestiti: rimettete le porcelle, anche gli uomini hanno qualche diritto umano!

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
hendrix
Inviato: 18/5/2009 11:58  Aggiornato: 18/5/2009 14:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
L'Aquila, emergenza ospedale. "Dateci quello pronto per il G8"

Si sta smontando quella da 1800 posti che doveva servire per il summit alla Maddalena.

A che cazzo serviva una struttura da 1800 posti alla Maddalena ???
Come dite? Giuliani ? Ma nooo, è solo prevenzione

edit
Prove d'orchestra a Torino

Lezik85
Inviato: 18/5/2009 13:32  Aggiornato: 18/5/2009 13:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Commenti liberi
Citazione:
poichè anche Lezik85 dichiara: geniale la scelta della foto, vi sarei grata se spiegaste il senso 'profondo' della foto. Credi è solo irritante


Al posto dell'allegoria con le scimmie ci sono delle DONNE (e non capisco perchè debbano essere delle porcelle). Il nudo è un'astuzia per preparare l'osservatore alla scena della quarta donna. Tutto qua. Davvero ignoro cosa ci sia di urtante nel nudo poi, quando tutti sappiamo come uomini e donne sono strutturati anatomicamente. Però ogni volta ci sorprendiamo. Per dire, siamo arrivati addirittura a questo:

Tiepolo censurato


Edit:
Tale chiarimento è solo per esporre il mio punto di vista e giustificare il mio primo intervento. Spero solo di non aver offeso nessuno. Nel qual caso mi scuso.

sigmatau
Inviato: 18/5/2009 13:44  Aggiornato: 18/5/2009 13:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Commenti liberi
La differenza non è tanto nella sostituzione da 'scimmiette' a 'donnine' quanto nel fatto che le 'scimmiette' sono tre e le 'donnine' sono quattro... e probabilmente è il ruolo attribuito alla 'donnina aggiunta' che la nostra amica Redna trova 'irritante' ...

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
Pispax
Inviato: 18/5/2009 13:51  Aggiornato: 18/5/2009 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Commenti liberi
TIEPOLO CENSURATO

Citazione:
Anche 48 ore dopo la scoperta della censura di palazzo Chigi al quadro scelto da Berlusconi per fare da sfondo alle conferenze stampa del governo, quel reggiseno e quelle braghe aggiunte "a fin di bene" per nascondere il seno e le nudità della Verità che Giambattista Tiepolo voleva svelata, fa discutere esperti e storici dell'arte che invocano: togliete quei ritocchi, la verità non può essere che nuda.

Appunto.

Enrico
Inviato: 18/5/2009 14:18  Aggiornato: 18/5/2009 14:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 873
 Re: Commenti liberi
Direi che lo scoop del giorno è questo: Il segreto di Franco: un solo testicolo

redna
Inviato: 18/5/2009 14:37  Aggiornato: 18/5/2009 14:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Al posto dell'allegoria con le scimmie ci sono delle DONNE (e non capisco perchè debbano essere delle porcelle).
Non ho mai visto nessuna donna NON porcella che si mette in quelle pose...d'accordo la pecunia ma a tutto c'è un limite.
Sono doppiamente porcelle : prima perchè fanno soldi in quella maniera e secondo perchè portano alcuni a pensare che 'non sono porcelle' (poi se fossero le loro sorelle o madri...vorrei vedere).

Citazione:
Il nudo è un'astuzia per preparare l'osservatore alla scena della quarta donna.

mmmmmzza che astuzia...che menti raffinate!
Quindi non sono quattro scimmiette (le scimmiette sono solo tre) e ci sta tutta che sono quattro PORCELLE e basta!


Citazione:
Tutto qua. Davvero ignoro cosa ci sia di urtante nel nudo poi, quando tutti sappiamo come uomini e donne sono strutturati anatomicamente.

Infatti sappiamo talmente tanto bene di come sono strutturati gli uomini e le donne che mettete sempre i 'triangolini' in risalto e relative poppe al vento....Non si vedono polmoni, fegati oppure l'apparato cardio circolatorio....Anatomicamente perchè sempre gli stessi 'organi'?
Elio e le storie tese lo dice chiaramente: ....il triangolino esalta.

Citazione:
Però ogni volta ci sorprendiamo. Per dire, siamo arrivati addirittura a questo:

Più che sorprendere, nel post precedente, ho solo chiesto che cosa c'entrasse la foto con il tema del post. D'accordo che qualsiasi publicità usa il corpo femminile per vendere ....però qui non si vende nulla.

Citazione:
Tale chiarimento è solo per esporre il mio punto di vista e giustificare il mio primo intervento. Spero solo di non aver offeso nessuno. Nel qual caso mi scuso.

Chiarisco che secondo me la foto non era offensiva(volgare si...ma si sa ormai la volgarità parte dalle istituzioni...) ma non c'entrava nulla con l'argomento. La mia intenzione non era di bacchettare qualcuno...


Citazione:
togliete quei ritocchi, la verità non può essere che nuda.


sarà per questo che il premier ci ha fatto vedere le bellezze della consorte? ma non doveva essere lui a essere messo a nudo... ma anche Dell'Utri, Fede, ecc....)


Citazione:
Direi che lo scoop del giorno è questo: Il segreto di Franco: un solo testicolo

e meno male che era un segreto

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
hendrix
Inviato: 18/5/2009 14:44  Aggiornato: 18/5/2009 14:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
ARRIVA IL DIGITALE

Digitale terrestre, prime sconfitte
Gli esperti tv: «Tecnologia costosa, limitata, obsoleta» Esperienza difficile in Sardegna. E si guarda al satellite.

Un dubbio, un forte dubbio, sta serpeggiando fra gli operatori del settore: a Mediaset qualcuno non ci dorme la notte; in Rai dicono che non è colpa loro, che se non ci fosse stata di mezzo l'imposizione dell'Unione europea…; al ministero rassicurano, non potendo fare altro. Il dubbio nasce dal fatto che, dopo infiniti rimandi, il digitale terrestre incontra più difficoltà del previsto e che, alla fine, rischia di rivelarsi per quello che è: una tecnologia obsoleta, costosa, limitata. Quello che l'ex ministro Gasparri presentava come il Paradiso terrestre delle comunicazioni pare ogni giorno di più un inferno. La messa in opera del Dtt è in sofferenza, come testimonia la Sardegna, dopo lo switch off di ottobre, lo spegnimento della tradizionale tv analogica e il passaggio coatto alla nuova tecnologia. In molte zone ci sono seri problemi di ricezione: non si vede ancora il nuovo ma non si vede più neanche il vecchio.
Della nuova situazione ha approfittato Sky, aumentando il normale trend dei propri abbonamenti sull'isola...

Cassandra
Inviato: 18/5/2009 14:47  Aggiornato: 18/5/2009 14:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Davvero ignoro cosa ci sia di urtante nel nudo poi,


Ma siii! Ma va laaaa!!!
Siete una manica di parrucconi moralisti qui!!!
Ma va laaaa!
Per due tette!!

(Come disse l'avvocato Ghedini alla Bonino che trovava fuori luogo che il premier si accompagnasse a minorenni...)

Anch'io comunque gradirei che ogni volta che "ci si vuol fare due risate" si evitasse di utilizzare femmine nude. Ignora cosa ci sia di tanto divertente, peraltro. Mi ricorda mio figlio di 6 anni che sghignazza a dire "cacca piscia"... ancora queste sono le "trasgressioni"?


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
sigmatau
Inviato: 18/5/2009 14:58  Aggiornato: 18/5/2009 14:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Commenti liberi
Enrico: ... il segreto di Franco: un solo testicolo...


Beh!... se Francisco Franco fosse stato un 'senza coglioni', è evidente non avrebbe corso alcun rischio ...

... invece per sfortuna di qualcuno dei due coglioni che aveva uno è rimasto e quello solo è stato più che suffciente ...

... tra l'altro capitano a soli ventiquattro anni è un caso più unico che raro...

Hasta la victoria!... siempre!... ...




--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V
dr_julius
Inviato: 18/5/2009 15:00  Aggiornato: 18/5/2009 15:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Commenti liberi

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
GgCc
Inviato: 18/5/2009 15:09  Aggiornato: 18/5/2009 15:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Commenti liberi
Ecco una notizia che non leggerete in Italia: " Documents linking Iran to nuclear weapons push may have been fabricated" ( Link: http://rawstory.com/news/2008/IAEA_suspects_fraud_in_evidence_for_1109.html )... Aldo Forbice dove stai scappando? Abbiamo un paio di paroline da scambiarci a vicenda...

guru2012
Inviato: 18/5/2009 15:09  Aggiornato: 18/5/2009 15:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/3/2009
Da:
Inviati: 47
 Re: Commenti liberi
"Chiarisco che secondo me la foto non era offensiva (volgare si...ma si sa ormai la volgarità parte dalle istituzioni...)"

E che dire del fotomontaggio di Gesù con la faccia del berlusca..., se si continua così, bisognerà chiamare la buoncostume.

Hendrix, sei un tipo vevamente volgave.

Lezik85
Inviato: 18/5/2009 15:16  Aggiornato: 18/5/2009 15:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Commenti liberi
Citazione:
prima perchè fanno soldi in quella maniera e secondo perchè portano alcuni a pensare che 'non sono porcelle'


Fornite alle donne occasioni adeguate e le donne potranno fare di tutto. (O.Wilde)

Citazione:
(poi se fossero le loro sorelle o madri...vorrei vedere).


Tutte le donne diventano come le loro madri. Questa è la loro tragedia. Gli uomini non lo diventano mai, ed è questa la loro tragedia. (O. Wilde, da L'importanza di chiamarsi Ernest)

Citazione:
mmmmmzza che astuzia...che menti raffinate!


Le donne rappresentano il trionfo della materia sull'intelletto, gli uomini rappresentano il trionfo dell'intelletto sulla morale. (O. Wilde, da Una donna senza importanza)

Citazione:
Non si vedono polmoni, fegati oppure l'apparato cardio circolatorio....


Nei documentari di medicina si...o negli horror. Mettiamoci pure i film Tarantino và

Citazione:
Anatomicamente perchè sempre gli stessi 'organi'? Elio e le storie tese lo dice chiaramente: ....il triangolino esalta.


C'è anche la canzone Milza, sempre degli Elio e le Storie Tese

Ma aldilà di tutto, ciò c'è una citazione di Oscar Wilde che trovo formidabile:

"Le donne non si comprendono, si amano"

Pace

obender71
Inviato: 18/5/2009 15:41  Aggiornato: 18/5/2009 15:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2004
Da:
Inviati: 68
 Re: Missioni lunari asiatiche
Citazione:
SILVER: "Ieri, ho sentito che India e Cina, si stanno preparando a mandare degli uomini sulla Luna. Il progetto, hanno detto, impiegherà circa 10 anni prima del nuovo sbarco."

MAZZUCCO: Ci vanno a piedi, ovviamente, per risparmiare.


I russi invece vogliono andare sul sole. Quando gli hanno chiesto come avrebbero fatto col caldo hanno risposto: "Semplice, ci andiamo di notte!".

Enrico
Inviato: 18/5/2009 15:50  Aggiornato: 18/5/2009 15:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 873
 Re: Commenti liberi
Un'altra fondamentale news della giornata: Giappone: sorrisometro per i dipendenti

METAL4EVER
Inviato: 18/5/2009 15:53  Aggiornato: 18/5/2009 15:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Commenti liberi
ma ...io nn so....a me non farebbe alcuna differenza vedere uomini nudi...siamo fatti cosi....per me è più volgare uccidere,fare del male,fare gli stronzi,fare i fanatici,essere ignoranti.E la volgarita intesa in senso cattolico-bigotto mi fà un pò pena....poi se vogliamo parlare di come viene usata la donna nei programmi tv che intenzionalmente la fanno apparire come un puro oggetto(come qui : http://www.ilcorpodelledonne.it/documentario/ ) è diverso(perchè lo scopo dietro a tutto questo non è tanto quello di eccitare l'uomo o di far salire lo share,ma semmai quello di educare la donna a essere stupida,rifatta,pettegola,ignorante e succube del tronista di turno(anche lui instupidito al punto da diventare una statua che non sa fare più le cose più basilari...che sò...cuocersi un uovo!)....altra considerazione...secondo me è più pornografica la televisione rispetto ai film porno veri e propri(che ho visto perchè,è logico... vedere i film porno è l'unico modo che c'è in questo paese per fare un pò di educazione sessuale ).Definitemi porno dipendente... ma guardate che ho visto più rispetto per la donna in quei film che in televisione.SFido poi chiunque a dire che alla donna non piace il porno o l'erotismo.
...ma io dico.... cosa dobbiamo fare in questo paese per parlare non in senso MALIZIOSO di queste cose ??!!

Red_Knight
Inviato: 18/5/2009 18:03  Aggiornato: 18/5/2009 18:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Commenti liberi
Citazione:
...ma io dico.... cosa dobbiamo fare in questo paese per parlare non in senso MALIZIOSO di queste cose ??!!


Mettere i catechisti alla fucilazione, raddoppiare gli stipendi degli insegnanti pubblici e distribuire computer e ADSL in ogni famiglia.

Sertes
Inviato: 18/5/2009 18:17  Aggiornato: 18/5/2009 18:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Nel frattempo, altrove:

http://www.youtube.com/watch?v=DW9sesBESSs

Riporto dal minuto 3:30, qui i sottotitoli servirebbero..

Citazione:

“It seems like with the kind of work that Esparanza and communities around the world are doing in terms of rejuvenating themselves, we could all rejuvenate our communities. So, I want to ask you about the role, the foundational role, [that] restoring the rule of law has in terms of rejuvenating our economy… because there was a recent scientific paper that came out, I don’t know if you know about it, but it basically is conclusive that the World Trade Center was blown up by very high, advanced explosives and it should have been and continue to be the very highest news story right now. So, my question to you is, when are you and President Obama going to ask the Department of Justice to start a criminal investigation in terms of who produced this advanced nano-thermite and who put it in the World Trade Center?”

The space had gone silent, and every single person, including the press, the residents, the politicians and the Secret Service were listening intently to Jeremy's question, and they all could not help but witness Biden's discomfort and his loss for words. At this point Biden asked to see the report and took it to into his hands to look at it.

With the paper in the Vice-President’s hands, Jeremy finished up the question by asking: “And if you all are not going to do that, is it possible for We the American People to trust you with our economy if we can’t trust you with restoring the rule of law?” Biden, obviously caught in an awkward moment, handed the scientific paper back to Jeremy, and said "Yes," then said “thank you” to everybody, and quickly turned to leave. While leaving the scene, offered up a little bit more in terms of his ambiguous answer. “That it’s possible to trust---you can trust us.”


Fonte: http://www.911blogger.com/node/20131

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
fandargo
Inviato: 18/5/2009 18:50  Aggiornato: 18/5/2009 18:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2007
Da: saluzzo
Inviati: 45
 Re: Commenti liberi
ieri, domenica 17 maggio, si è concluso ad Atene l'incontro annuale del gruppo Bilderberg..qualcuno ha qualche notizia in merito?
in inglese, francese, tedesco (per me è uguale)?

"..mais je suis d'abord citoyen du monde et frère de tous.."
hendrix
Inviato: 18/5/2009 19:06  Aggiornato: 18/5/2009 19:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
Un interessante articolo (Obama come Bush ?) da cui estraggo poche frasi:

... Quanto la volgarità conservatrice ( americana ) faccia breccia nel sentimento popolare può essere dedotto da un sondaggio della CNN di qualche settimana fa secondo cui le persone che mostrano meno scrupoli verso l'uso della tortura da parte di dipendenti del governo si trova per lo più nella "maggioranza morale" di cittadini più dediti ad attività di devozione religiosa.

... Lawrence Wilkerson, già capo dello staff di Colin Powell quando questi era segretario di stato, parlando del programma di interrogatori che prevedevano l'uso della tortura dice:
"La principale priorità dell'intelligence non era prevenire un altro attacco terroristico agli USA, ma scoprire una pistola fumante che legasse l'Iraq e al-Qaeda".

Ibn al-Shaykh al-Libi, era un detenuto per il quale la CIA aveva chiesto che fosse interrotto l'uso del waterboarding perché aveva mostrato di voler collaborare. L'ufficio di Dick Cheney, che era dettagliatamente informato su quanto avveniva, dette ordine che si continuasse.

"Il detenuto non aveva ancora rivelato contatti tra al-Qaeda e Bagdad. Tutto ciò cessò solo quando Ibn al-Shaykh al-Libi, sottoposto a waterboarding in Egitto, 'rivelò' tali contatti".

... Non vi sono dubbi che gli Stati Uniti hanno sottoposto a tortura prigionieri in propria custodia per avere un pretesto per invadere l'Iraq. Tutto ciò che sappiamo su quanto avveniva in quei giorni alla Casa Bianca ci dice che i fatti dell'11 Settembre interessavano all'amministrazione per una sola ed esclusiva ragione: la guerra contro l'Iraq.

Tra parentesi le 'rivelazioni' di Ibn al-Shaykh al-Libi costituiscono la base del discorso che Colin Powell tenne all'ONU nel Febbraio 2003, quando affermò che gli USA avevano finalmente trovato la 'pistola fumante'.
Di recente Powell ha dichiarato di vergognarsi per quel discorso e che esso costituisce una "macchia" sulla sua carriera.

Doru
Inviato: 18/5/2009 19:10  Aggiornato: 18/5/2009 19:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Commenti liberi

hendrix
Inviato: 18/5/2009 19:38  Aggiornato: 18/5/2009 19:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi
fandargo

ho trovato qualcosa qui e l'originale da Prison Planet.

... Secondo le fonti di Estulin che si sono dimostrate estremamente accurate in passato, il gruppo Bilderberg è diviso sul da farsi, ossia se innescare “una prolungata, agonizzante depressione che condannerà il mondo a decadi di stagnazione, declino e povertà … oppure una depressione intensa ma più breve che aprirebbe la strada ad un nuovo ordine economico mondiale sostenibile, con minore sovranità ma maggiore efficienza”.

In modo specifico Estulin avverte che il gruppo Bilderberg starebbe incoraggiando una falsa immagine di ripresa economica, attirando gli investitori a reinvestire il capitale nel mercato azionario per scatenare poi successivamente un’altra massiccia fase di contrazione che creerà “grosse perdite e una grave sofferenza finanziaria nei mesi a venire”, secondo una relazione del Canada Free Press.

Secondo Estulin il gruppo Bilderberg stima che le cifre relative alla disoccupazione negli USA raggiungeranno il 14% entro la fine dell’anno, quindi il doppio dell’attuale cifra ufficiale dell’8,1 per cento.

hendrix
Inviato: 18/5/2009 19:42  Aggiornato: 18/5/2009 19:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Commenti liberi

Vivi
Inviato: 18/5/2009 20:23  Aggiornato: 18/5/2009 20:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2004
Da: nord Italia
Inviati: 198
 Re: Commenti liberi
Ibn al-Shaykh al-Libi è morto qualche giorno fa in una prigione libica ... catturato dai pakistani nel dicembre 2001. Di nazionalità libica, responsabile del campo di addestramento afghano di Al-Khaldan, nel quale sono stati addestrati alcuni dei dirottatori (?). Il terrorista viene consegnato agli americani (gennaio 2002) che lo trasferiscono a bordo di una nave militare, per interrogarlo in vista del trasferimento definitivo a Guantanamo. Al-Libi si rivela estremamente collaborativo, fornendo informazioni significative.

Profile: Ibn al-Shaykh al-Libi
http://www.historycommons.org/entity.jsp?entity=ibn_al-shaykh_al-libi


Ibn al-Shaykh al-Libi
http://en.wikipedia.org/wiki/Ibn_al-Shaykh_al-Libi

Ibn al-Shaykh al-Libi Has Died In A Libyan Prison
10.5.09
http://www.andyworthington.co.uk/2009/05/10/ibn-al-shaykh-al-libi-has-died-in-a-libyan-prison/
... The emir of the Khaldan training camp in Afghanistan, al-Libi was one of hundreds of prisoners seized by Pakistani forces in December 2001, crossing from Afghanistan into Pakistan. Most of these men ended up in Guantánamo after being handed over (or sold) to US forces by their Pakistani allies, but al-Libi was, notoriously, rendered to Egypt by the CIA to be tortured on behalf of the US government.

In Egypt, he came up with the false allegation about connections between al-Qaeda and Saddam Hussein that was used by President Bush in a speech in Cincinnati on October 7, 2002, just days before Congress voted on a resolution authorizing the President to go to war against Iraq, in which, referring to the supposed threat posed by Saddam Hussein’s regime, Bush said, “We’ve learned that Iraq has trained al-Qaeda members in bomb making and poisons and deadly gases.”

President Bush Outlines Iraqi Threat
Remarks by the President on Iraq
Cincinnati Museum Center - Cincinnati Union Terminal
Cincinnati, Ohio - October 7, 2002
http://georgewbush-whitehouse.archives.gov/news/releases/2002/10/20021007-8.html

Video: http://georgewbush-whitehouse.archives.gov/news/releases/2002/10/20021007-8.v.html

Vivi
Inviato: 18/5/2009 20:52  Aggiornato: 18/5/2009 21:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2004
Da: nord Italia
Inviati: 198
 Re: Commenti liberi
i rapporti di Rumsfeld infarciti di testi biblici ...
http://men.style.com/gq/features/topsecret
GQ Magazine
by Robert Draper

Rumsfeld And Iraq: He Shall Be Judged
http://men.style.com/gq/features/landing?id=content_9217

interessante anche ... OBAMA'S WAR (MAY 2009)
http://men.style.com/gq/features/landing?&id=content_8938

THE PREZ & I (JANUARY 2009)
http://men.style.com/gq/features/landing?id=content_7778

redna
Inviato: 18/5/2009 22:14  Aggiornato: 18/5/2009 22:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Citazione:
Ma aldilà di tutto, ciò c'è una citazione di Oscar Wilde che trovo formidabile:
"Le donne non si comprendono, si amano"

Non si capisce come mai O.Wilde non si è dato da fare per conoscere meglio le donne.
Aveva altre mire?
Comunque sia meglio che dica che si devono amare senza darsi preoccupazione di comprenderle. Mica si può comprendere tutto nella vita

Citazione:
Pace

ci sono dei presupposti per cui la pace è una eventualità remota

****

Citazione:
Hendrix, sei un tipo vevamente volgave.

Traduzione: hendrix possibile che alla prima protesta hai subito tolto la foto? Sono più volgari le tre scimmiette...

EDIT

da republica
Gerusalemme, 20:03
ISRAELE: SERVIZI "FACEBOOK MEZZO PER RECLUTARE SPIE"
I servizi israeliani hanno messo i propri cittadini in guardia da Facebook. Secondo lo Shin Bet, l'intelligence per gli affari interni, sul social network sono in atto tentativi di estremisti islamici di reclutare spie. Un utente di facebook ha allertato i servizi, dicendo di essere stato contattato da un presunto agente segreto libanese che gli aveva offero denaro in cambio di alcune informazioni. L'agenzia ha quindi raccomandato agli utenti israeliani di non divulgare informazioni sensibili online. "Non e' un rischio di fuoriuscita di informazioni, ma temiamo anche per la vita degli israeliani, che potrebbero essere tentati dalle offerte in denaro e incontrarsi all'estero con esponenti di organizzazioni terroristiche, rischiando di essere sequestrati", ha avvertito lo Shin Bet


C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
edo
Inviato: 18/5/2009 22:29  Aggiornato: 18/5/2009 22:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Commenti liberi
Che pena quel ragazzo che cerca la foto con Rumsfield .
Un "debunker" in gita premio negli USA?

Teba
Inviato: 18/5/2009 23:24  Aggiornato: 18/5/2009 23:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Commenti liberi
lista partecipanti Bilderberg 2009 QUI
fonte: infowars.

Per l'Italia: Franco Bernabè, Mario Draghi, Tommaso Padoa-Schioppa, ROMANO PRODI

edit: se volete farvi due risate, leggete come hanno scritto i nomi nel link indicato sopra...

fandargo
Inviato: 19/5/2009 0:00  Aggiornato: 19/5/2009 0:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2007
Da: saluzzo
Inviati: 45
 Re: Commenti liberi
@Teba:
hai dimenticato John Elkann ;)
grazie mille!!

"..mais je suis d'abord citoyen du monde et frère de tous.."
SpikeZ
Inviato: 19/5/2009 8:56  Aggiornato: 19/5/2009 8:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/9/2007
Da: Karalis
Inviati: 341
 Re: Commenti liberi
Non so se ne avete già discusso qua su LC ma pare proprio che dopo Hiroshima e Nagasaki una terza bomba atomica è stata lanciata sull'Iraq. Più piccola (5 kilotoni contro i 16 di quella di Hiroshima) ma altrettanto criminale.

Rainews24, dopo aver indagato, ha confermato la veridicità dell'accaduto.

QUA il video.

Scanf
Inviato: 19/5/2009 11:41  Aggiornato: 19/5/2009 11:41
So tutto
Iscritto: 13/2/2009
Da:
Inviati: 30
 Re: Commenti liberi
http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/09_maggio_13/ricerca_tumori_conflitti_interesse_27fa2412-3f9c-11de-bc3f-00144f02aabc.shtml


..... Silvio Garattini, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano: «Altri studi hanno evidenziato che le ricerche con un conflitto di interesse presentano dati più favorevoli».


Dati favorevoli per chi? Per il malato o per le casse delle case farmaceutiche?

Merimange
Inviato: 19/5/2009 14:38  Aggiornato: 19/5/2009 14:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/6/2006
Da: Roma
Inviati: 117
 Re: Commenti liberi
History Channel per primo fornisce numeri più veritieri sulle vittime causate dall'occupazione americana in Iraq: più di un milione.
La cosa curiosa è che lo fa nell'ambito di una campagna pubblicitaria cosiddetta "schock" per il suo approdo in Sudafrica. Verrebbe da dire che quel che si fa in nome della pubblicità non si fa in nome della verità...
A parte questo, la campagna pubblicitaria è stata subito bollata come antiamericana ( e te pareva ).

QUI

redna
Inviato: 19/5/2009 15:02  Aggiornato: 19/5/2009 15:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Dell'olocausto ebraico tutti ne continuano a parlare. Anche i palestinesi hanno una loro ricorrenza : la nakba l'inizio della loro catastrofe...

61° anniversario della Nakba: il discorso di Abbas.
SCRITTO IL 2009-05-16 IN NEWS
Ramallah - Infopal. "La fine dell'occupazione israeliana dei territori palestinesi e arabi, la creazione di uno Stato palestinese indipendente con Gerusalemme capitale, la risoluzione del problema dei profughi in conformità con l'iniziativa di pace araba, saranno i requisiti minimi per rimuovere la storica ingiustizia inflitta al nostro popolo dalla Nakba". È quanto ha dichiarato ieri in tv il presidente dell'Anp Mahmoud Abbas, in occasione del 61° anniversario della Catastrofe che colpì i palestinesi nel 1948.

Abbas ha aggiunto che Israele, in questi sessantuno anni, ha tentato con tutti i mezzi di costringere i palestinesi ad arrendersi, a cancellarne l'identità nazionale, ma, ha sottolineato, "noi qui resteremo, attaccati a questa terra, insistendo sul mantenimento dei nostri diritti. Siamo determinati a sbarazzarci dell’odiosa occupazione".

Egli ha rinnovato a Israele le richieste di accettare la volontà internazionale e di porre immediatamente fine a una politica che porterà soltanto al proseguimento della violenza: "È giunto il momento che Israele risponda all'appello di una pace giusta e globale e di raggiungere la riconciliazione storica tra i due popoli in questa terra sacra e martoriata".

Abbas ha proseguito: "Le lancette dell'orologio non torneranno indietro, e il sangue di migliaia dei nostri martiri non sarà vano, né la sofferenza di migliaia dei coraggiosi detenuti. L'occupazione finirà, e la libertà è in arrivo. Nascerà lo stato palestinese indipendente e non ci sarà un solo profugo palestinese a soffrire per la diaspora, e nemmeno un solo detenuto nelle celle dell’occupante".

Il presidente dell'Anp ha sottolineato che il ripristino dell’unità della patria, la fine delle divisioni e della separazione di Gaza "è la prima cosa che noi cerchiamo di raggiungere attraverso il dialogo nazionale promosso dal gentile fratello Egitto. Il rafforzamento della nostra unità nazionale e delle nostre relazioni con i fratelli arabi, e il più ampio sostegno internazionale alla nostra causa, sono i requisiti indispensabili per raggiungere la vittoria".
http://www.infopal.it/11230-61%b0-anniversario-della-nakba-il-discorso-di-abbas.html
****

Nakba : cenni cronologici
Ogni anno il popolo palestinese commemora al-Nakba, la catastrofe.
Al Nakba è l’appellativo che i Palestinesi danno al 15 maggio 1948, data in cui lo stato d'Israele si è impossessato delle terre, delle case e delle vite del popolo palestinese.
Al Nakba è stato il giorno in cui il popolo pale-stinese si è trasformato in una nazione di rifu-giati. 750.000 Palestinesi sono stati espulsi dalle loro case e sono stati costretti a vivere nei campi profughi. Molti di quelli che non sono riusciti a scappare sono stati uccisi.
Nel 1948 più del 60 per cento della popolazione palestinese è stato espulso.
Più di 530 villaggi palestinesi sono stati evacuati e distrutti completamente.
Finora Israele ha impedito il ritorno di circa sei milioni di rifugiati palestinesi e continua ancora oggi a cercare di espellere i palestinesi dalla loro terra. Queste operazioni assumono di volta in volta forme e nomi diversi, attualmente vengono chiamati “trasferimenti”.
I rifugiati palestinesi sono fuggiti in diversi posti; alcuni sono fuggiti nei paesi limitrofi intorno alla Palestina, altri sono fuggiti all'in-terno della Palestina ed hanno vissuto nei campi profughi, costruiti appositamente per loro dalle agenzie ONU, e altri si sono dispersi in vari pae-si del mondo.
Tutti questi rifugiati hanno un sogno in comune: ritornare nelle loro case di origine, e questo so-gno è rinnovato ogni anno attraverso la commemorazione della Nakba.

Cenni cronologici

Dal 1920, il governo mandatario britannico ha messo la Palestina in una situazione economica, ammi-nistrativa e politica difficile, facilitando la formazione di uno stato ebraico e la conseguente espulsione dalle proprie terre di oltre 750.000 Palestinesi, in quattro fasi temporali diverse.
Prima fase: gennaio 1947 e marzo 1948. Circa 30.000 Palestinesi sono costretti a lasciare il paese.
Seconda fase: marzo 1948 - maggio 1948 . Oltre 300.000 Palestinesi abbandonano Gerusalemme ovest, Tiberiade, Haifa, Jaffa, Beishan. Sono stati ter-rorizzati dal terribile massacro compiuto dai ter-roristi sionisti dell’Hagana e Stern contro civili inermi del villaggio di Deir Yasin, dove furono uccise 250 persone compresi i bambini, le donne e gli anziani.
Terza fase: maggio 1948 - dicembre 1948. I mili-tari israeliani deportano in Giordania circa 100.000 Palestinesi residenti a Ramallah e Lod.
Quarta fase: a causa delle ostilità israeliane, che sono continuate anche dopo la guerra del 1948, oltre 200.000 Palestinesi sono stati costretti a rifugiarsi nella striscia di Gaza.
Un altro ingente esodo forzato di 350mila palestinesi é avvenuto nel 1967, dopo la cosiddetta guerra dei giorni.
Il caso dei profughi palestinesi è oggi il più considerevole come numero di persone coinvolte ed anche quello che si protrae di più nel tempo, rispetto agli altri casi di rifugiati nel mondo.
Più di 6 milioni di persone, che rappresentano i tre quarti del popolo palestinese e quasi un terzo della popolazione mondiale dei rifugiati, rimangono senza una soluzione definitiva della loro con-dizione. Più della metà dei profughi palestinesi non godono dei diritti di base, quali sicurezza fisica, libertà di movimento ed accesso all’impiego.
La maggior parte dei rifugiati palestinesi vive nel raggio di 100 miglia dai confini d’Israele, ospite negli stati arabi confinanti.
Più della metà dei rifugiati vive in Giordania, circa un quarto nella striscia di Gaza e nel West Bank, e circa il 15 per cento risiede in propor-zioni uguali in Siria e nel Libano, mentre la po-polazione restante dei rifugiati risiede all'in-terno d'Israele (persone spostate internamente), nel golfo arabo, in Europa e negli Stati Uniti.
Circa un terzo dei profughi costretti all’esodo nel 1948 vive nei campi profughi situati nel West Bank, nella striscia di Gaza, in Giordania, in Libano ed in Siria.
Prima del 1948 i Palestinesi possedevano più del 90% della terra in Palestina, oggi ne possiedono o hanno accesso solo al 10%.
Secondo il diritto internazionale(risoluzione ONU n.194 dell'11 dicembre 1948) i rifugiati hanno il diritto di ritornare nelle loro case di origine, avere la restituzione della proprietà e la compensazione per le perdite e i danni subiti.
Ci sono tre soluzioni di base ai problemi dei profughi palestinesi: rimpatrio volontario (o ritorno), integrazione volontaria nel paese ospitante o trasferimento volontario in un paese terzo.
Di queste tre soluzioni soltanto il rimpatrio o il ritorno è un diritto riconosciuto legalmente.
Ciascuna delle tre soluzioni su menzionate è guidata dal principio degli atti volontari o della scelta del rifugiato. D'altra parte, lo stato d’Israele impedisce ai profughi palestinesi di esercitare il diritto al ritorno nelle proprie ca-se, che è un diritto fondamentale sancito dal diritto umanitario internazionale.

*****Statistiche dell'ufficio centrale palestinese

Dati 2006

I palestinesi del West Bank, compresi i residenti a Gerusalemme Est e nella striscia di Gaza sono 3.88 milioni e nel 2010 saranno circa 4.4 milioni; mentre gli Israeliani sono circa 7 milioni di cui 1.13 milioni sono arabi palestinesi.
I palestinesi della diaspora sono 5.1 milioni di cui 3 milioni vivono in Giordania, 1.6 milioni negli altri paesi arabi ed il resto in Europa e in America. I profughi in Siria, Libano e Palestina sono 2.4 milioni secondo l’agenzia ONU per i rifugiati.
Dati 2005
I palestinesi in tutto il mondo sono 9,8 milioni di cui:
5 milioni vivono in diaspora
1,1 nei territori occupati del 1948
3,7 milioni nella striscia di Gaza e in Cisgiordania
E' una popolazione giovane: il 46% ha meno di 14 anni e il 33% ha tra i 15 e i 24 anni


http://www.laltralombardia.it/public/docs/palestinaingiustizie.html

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Vivi
Inviato: 19/5/2009 17:12  Aggiornato: 19/5/2009 17:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2004
Da: nord Italia
Inviati: 198
 Re: Commenti liberi
Citazione:
... Netanyahu è arrivato alla Casa Bianca alle 8.30 del mattino, portando in regalo al presidente un’antica Bibbia e un libro contemporaneo dal forte valore simbolico: una copia di «Pleasure Excursion to the Holy Land», (Viaggio in Terra Santa», il libro nel quale Mark Twain racconta il viaggio fatto nel 1867 in una «Terra di Israele» che, alla vigilia dell’immigrazione sionista, era «un luogo remoto, desolato, privo di cultura e di legge».

Come dire: meno di 150 anni fa al posto dello Stato di Israele non c’era altro che sabbia.
19/5/2009 - IL PREMIER ISRAELIANO NEGLI USA
Iran, Obama rassicura Israele
"Devono fermare il nucleare entro l'anno". Netanyahu tace sullo Stato palestinese
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/giornalisti/hrubrica.asp?ID_blog=43

redna
Inviato: 19/5/2009 18:32  Aggiornato: 19/5/2009 21:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Mills fu corrotto da Silvio Berlusconi


Citazione:
Immediate le reazioni politiche. Antonio Di Pietro, ospite su Radio due della trasmissione «28 minuti» condotta da Barbara Palombelli: «Il problema non è Mills, che è un testimone che ha detto il falso, dice la sentenza, il grave è che lo ha fatto per consentire a Silvio Berlusconi, cioè al nostro presidente del Consiglio, e alla Fininvest, il massimo organo di informazione privata, l'impunità dalle accuse o almeno il mantenimento di ingenti profitti realizzati attaverso i compimento di operazioni illecite. La sentenza dice che Berlusconi ha fatto operazioni illecite, ha pagato la corruzione di Mills, e che quindi Berlusconi, se non ci fosse stato il lodo Alfano, sarebbe stato condannato anche lui per questi reati». Poi l'invito a Silvio Berlusconi a rinunciare all’immunità del lodo Alfano e a farsi processare, altrimenti, secondo il leader dell'Idv, dovrebbe dimettersi subito. Il segretario del Pd, Dario Franceschini esorta Berlusconi a dire in Parlamento: «io rinuncio ai privilegi del lodo Alfano e mi sottopongo a un giudizio come tutti i normali cittadini». A Radio Radicale, invece, il deputato del Pdl Giancarlo Lehner commentando le motivazioni della condanna ha detto: «Questa è una condanna a Berlusconi». «Il lessico della sentenza - spiega Lehner - appartiene ad una sentenza della Santa Inquisizione alla quale si ispira il rito ambrosiano quando ci si occupa di Berlusconi o di persone a lui vicine, una sentenza scritta con rabbia contro l'eretico». È come se il giudice avesse condannato Berlusconi per interposta persona? «Certo- risponde Lehner - Questa è una condanna a Berlusconi, tant'è che gran parte della motivazione attiene a Berlusconi e non a Mills. Questa sentenza è l'ennesima vergogna perché è un comizio, non una motivazione che spiega la condanna di Mills ma che attacca in maniera furibonda il nostro premier».



Il caso Mills e lo stato dell'informazione


EDIT
«Penso che il presidente del consiglio dovrebbe dimettersi e che il Pd dovrebbe chiedere l'impeachment».

Grata a Franceschini che ha creduto in lei. E però «diversa» dal Pd che l'ha scelta per farsi rappresentare alle europee nella lista Nord Est. Debora Serracchiani si sente così. Trentotto anni, avvocato del lavoro e segretaria cittadina del Pd a Udine, fino al 21 marzo scorso, non la conosceva nessuno. Poi è nata una stella.

All’assemblea nazionale dei circoli Pd, Debora, applauditissima, le ha cantate al segretario e ai vertici del partito. Il resto l’ha fatto la rete: migliaia di persone in poche ore si sono scaricate il video del suo intervento, su Facebook, che fino a due mesi fa Debora non sapeva nemmeno cosa fosse, è arrivata ad avere 8768 sostenitori.


Immagino che dopo tanti anni di questo tipo di politica saremo anche vaccinati (come diceva Montanelli..) quindi questa dovrebbe essere la volta buona che mandiamo a 'quel paese' certi personaggi?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
totonno
Inviato: 19/5/2009 21:54  Aggiornato: 19/5/2009 21:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2007
Da:
Inviati: 93
 Re: Commenti liberi
Ma avete visto la sceneggiata di Alemanno in israele ??
Lo avete visto raccogliere il Cassam ,.... antico ?
Avete sentito il commento del Giornalista (?) inviato del tg1 ?
Ragazzi non sò voi ma io non li sopporto più!!!!!!
Il primo che mi dice di aver votato alle europee gli sputo in un occhio.

Sertes
Inviato: 19/5/2009 23:10  Aggiornato: 19/5/2009 23:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Commenti liberi
Citazione:
totonno ha scritto:
Il primo che mi dice di aver votato alle europee gli sputo in un occhio.


Io alle europee voterò Luigi De Magistris, ex magistrato titolare dell'inchiesta Why Not ora appoggiato da L'Italia dei Valori.

Aspetto un tuo feedback, se vuoi.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Io_sono
Inviato: 20/5/2009 8:39  Aggiornato: 20/5/2009 8:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/4/2008
Da: Nürnberg
Inviati: 373
 Re: Commenti liberi
Non so se la devo aggiungere qui oppure nella discussione sul cancro, ma questa è veramente assurda:

http://www.corriere.it/esteri/09_maggio_19/ragazzo_rifiuta_terpaia_650adda4-44b2-11de-a9a2-00144f02aabc.shtml

Vi si legge:

Citazione:
Usa: non va a chemio obbligatoria, giudice intima arresto di 13enne e della madre
Il giovane ha detto di voler essere curato con la medicina tradizionale, anche per motivi religiosi


Obbligato!!!!!! Ma stiamo impazzendo????

C´è la scuola dell´obbligo e ora abbiamo anche la Chemio dell´obbligo????

hi-speed
Inviato: 20/5/2009 12:19  Aggiornato: 20/5/2009 12:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Commenti liberi
Rumsfeld e moglie hanno bisogno di un amplifon da 200 watt?

Comunque il video non mi è piaciuto. Si ha come l’impressione di provare pena per quel miserabile omuncolo.
Occorreva all’uopo, ma l’arresto era immediato, un potente destro nei maroni.

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
redna
Inviato: 20/5/2009 13:14  Aggiornato: 20/5/2009 13:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Commenti liberi
Il massacro dei Tamil è paragonabile solo al genocidio di Gaza

Secondo osservatori internazionali, quello che sta succedendo in Sri Lanka solo è paragonabile col massacro militare compiuto da Israele nella Striscia di Gaza nel gennaio passato. Circa 50.000 persone sono rimaste intrappolate - come successe a Gaza - in una piccola striscia di territorio per 24 ore sotto il fuoco incrociato di batterie terrestri, carri armati ed aeroplani del Governo, alleato degli stati Uniti e "dell’asse occidentale".

....
Protetta dal totale silenzio dei governi e del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, il massacro militare ha già causato un centinaio di morti e feriti nel fine settimana scorso, comprese donne e bambini che non possono essere sepolti né soccorsi a causa dell'intensità e della continuità degli attacchi.”


****


Caso Moro: dal Paraguay importanti documenti su de Vuono



in questa foto si nota come la MiniMinor sia stata fondamentale nell'intera azione di guerriglia di via fani ( ma di che colore è?)


Citazione:
"Certo non sarebbe una figura centrale del caso ma è un personaggio che non ha avuto tutta l'attenzione che avrebbe meritato" dice Aldo Giannuli perito della commissione stragi e professore all'università di Statale di Milano. "Non c'è dubbio che se dovesse essere confermata la presenza di De Vuono in via Fani, si sposta tutta la lettura del caso Moro. Perché ad esempio, Mario Moretti ci dovrebbe spiegare com'è arrivato in contatto con il calabrese De Vuono. E forse non solo lui. Anche Giulio Andreotti dovrebbe raccontare molte cose. In quel periodo era parte in causa. In quel momento poi, una delle piazze in cui si svolge la partita per liberare Aldo Moro è proprio la Calabria. C'è tutta una serie di personaggi che si muovono intorno alla vicenda. Insomma, ripeto che se davvero ci fosse stato un uomo della ‘ndrangheta in via Fani, bisognerebbe rivedere tutto il discorso relativo al caso Moro. In questo caso c'è però la novità che sappiamo che De Vuono è stato in Sudamerica e che ha ottenuto documenti falsi fra il 1977 al 1981. Sarebbe utile sapere perché De Vuono fosse in Paraguay e si spostasse avanti e indietro dal Brasile" conclude Giannuli.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
tibberio
Inviato: 21/5/2009 0:54  Aggiornato: 21/5/2009 0:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/12/2007
Da: Qui
Inviati: 450
 Re: Commenti liberi
IRLANDA: RAPPORTO-SHOCK SU ABUSI FATTI DA RELIGIOSI CATTOLICI
LONDRA - "Centinaia" di preti e suore cattolici irlandesi sono stati coinvolti in abusi sessuali e fisici ai danni di minori in istituzioni pubbliche in Irlanda: lo afferma il rapporto della Child Abuse Commission, che ha condotto la più grande indagine di sempre sugli ordini religiosi irlandesi. Lo scrive la stampa britannica. Il rapporto (3.500 pagine) ha raccolto le testimonianze di circa 2.500 vittime di questi abusi tra gli anni '40 e '80; oltre 100 istituzioni gestite da ordini religiosi - riformatori, scuole "per ragazzi difficili" e case che ospitavano disabili - sono state indagate. Nel 2003, un rapporto ad interim pubblicò le testimonianze di 700 uomini e donne che raccontarono di essere stati picchiati in ogni parte del corpo con ogni tipo di oggetto. Altri raccontarono di essere stati violentati, alcuni da varie persone contemporaneamente. Alcuni degli abusi risalgono a 60 anni fa e molti dei presunti colpevoli sono morti, sottolinea il Daily Mail. La commissione fu creata nel 2000 dal premier Bertie Ahern dopo che un documentario tv fece emergere la lunga storia delle violenze ai danni di minori nelle istituzioni gestite da ordini religiosi.

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_963576715.html

La storia inizia e si ferma, va avanti e poi si perde e, in mezzo a ogni parola, quanti silenzi, quante parole sfuggono e svaniscono per non essere mai piu' ritrovate. (P. Auster)
GgCc
Inviato: 23/5/2009 18:45  Aggiornato: 23/5/2009 18:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Commenti liberi
Và bene che io e Massimo Blondet siamo su sponde ideologiche diverse, ma quando si tratta di dire pane al pane e vino al vino è sicuramente più coraggioso di tante mezze penne di giornalisti ultra-pagati che si trovano in giro. Appena ho letto l'inizio di quest'articolo " New York: attentato «false flop»" ( Link: http://www.effedieffe.com/content/view/7509/164/ ) mi sono detto: " Ancora... Stà diventando un'abitudine...". L'FBI di New York ho come un non sò chè, tendono a ripetersi... Sembra la fotocopia del primo attentato al WTC, anche lì l'FBI aveva le mani in tasca... Comunque ricordiamo sempre una cosa: dovunque c'è Al-Qaida, dovunque c'è una toilette... Dimenticavo: ho spedito una e-mail alla rivista " Aeronautica E Difesa", chiedendo se potevano identificare i resti del motore superstite dell'aereo che colpì il WTC2. Sembra che siano morti, non ho ricevuto alcuna risposta, forse sono stati colpiti tutti dall'influenza messicana...

sigmatau
Inviato: 23/5/2009 19:43  Aggiornato: 23/5/2009 19:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/9/2007
Da: Provincia di Piacenza
Inviati: 705
 Re: Commenti liberi
Tra l'altro nell'articolo di Blondet si legge questo...

'... il pauroso progetto di far saltare una casa di preghiera ebraica con ciò che i terroristi credevano esplosivo C-4 è una drammatica prova che i pericoli del fanatismo islamico non sono superati, e che gli ebrei americani devono tenere alta la guardia... ': comunicato del Simon Wiesenthal Center...

Mi pare che proprio Blondet una volta abbia affermato più o meno questo : '... non serve perdere tempo per cercare 'prove' che 'incolpino' gli ebrei di questa o quell'altra 'macchinazione'... basta lasciarli parlare...'

saluti!...

--------------

... chè perder tempo a chi più sa più spiace... Dante Alighieri, Divina Commedia, Purgatorio, III, 78

… men of few words are the best men… William Shakespeare King Henry V

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA