Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : E’ il momento degli asteroidi?
Inviato da Redazione il 3/12/2008 8:50:00 (14216 letture)

Carol Rosin è la fondatrice dell’Istituto per la Sicurezza e la Cooperazione nello Spazio, che si adopera per un utilizzo civile, basato sulla cooperazione internazionale, delle più moderne tecnologie spaziali.

Carol Rosin è anche membro del “Disclosure Project”, l’organizzazione che denuncia al mondo la corsa all’ armamento spaziale (“Scudo Stellare”) come assolutamente inutile e pericolosa da un lato, ed estremamente lucrativa dall’altro.

Nella presentazione ufficale del Disclosure Project, avvenuta al National Press Club nel 2001, Carol Rosin ha raccontato che Wehrner Von Braun le diede, poco prima di morire, alcune informazioni dal contenuto decisamente profetico.



Già nel ’74 von Braun sosteneva che, pur di ottenere i finanziamenti necessari a sviluppare lo scudo stellare, la elite militare americana sarebbe ricorsa alla minaccia di nemici artificiali, che sarebbero stati, nell’ordine: l’impero sovietico (allora esistente), il terrorismo, gli stati canaglia, gli asteroidi, e infine gli alieni veri e propri.

I primi tre si sono tutti verificati, …

… nell’esatto ordine previsto da von Braun.

Ed ora che, con il ritorno alla diplomazia degli anni di Clinton, gli “stati canaglia” stanno per passare di moda, dovrebbe toccare agli asteoridi.

Sarà una coincidenza, ma proprio ieri un articolo della BBC, intitolato “Il mondo deve affrontare la minaccia spaziale”, annunciava che “la comunità internazionale deve unirsi per combattere la minaccia di asteroidi in rotta di collisione con la terra”.

“Un gruppo di studio – dice l’articolo - formato da scienziati ed ex-astronauti, fa riferimento ai dati storici: un impatto, 65 milioni di anni fa, potrebbe aver cancellato dalla faccia della terra i dinusauri, e l’impatto del 1908 a Tunguska generò un incendio di 2.000 chilometri quadrati, grande abbastanza da coprire una città come New York”.

“Gli scienziati dicono – prosegue l’articolo – che un evento catastrofico potrebbe avvenire nei prossimi 20 anni. La probabilità che l’asteroide Apophis, nel suo prossimo passaggio, venga a scontrarsi con la terra, sono di 1 su 45.000.”

“Un singolo evento – conclude il Prof. Richard Crowther, delle Nazioni Unite – potrebbe causare un grande numero di vittime. L’impatto di un asteoride come Apophis potrebbe avere conseguenze 100 volte peggiori di quelle di Tunguska”.

Naturalmente, “gli scienziati” in questione sanno molto bene che l'estinzione dei dinosauri causata da un asteroide è solo una ipotesi come tante, senza nessun elemento che la supporti, e loro stessi si sono guardati bene dall’attribuire l’evento di Tunguska ad un asteroide vero e proprio (parlano di "impatto", ma non dicono di che cosa). L’esperto in materia infatti sa che le tracce di radioattività lasciate dall’impatto, e le microoparticelle di natura metallica trovate sul terreno, escludono decisamente l’ipotesi “naturale”, ma al normale lettore si lascia credere che Tunguska sia stato “causato un asteroide”, per convincerlo che ora dovremmo temere il passaggio di Apophis.

Anche se le probabilità di un impatto sono una su 45.000.

Curiosamente, anche History Channel ha mandato in onda proprio ieri un documentario sulla genetica nello spazio, che ricordava come i disonauri siano stati probabilmente spazzati via da un enorme meteorite.

Un giorno un cataclisma simile – concludeva il documentario – potrebbe impedire all’uomo di continuare a riprodursi sulla terra, ed è quindi necessario spingere al massimo per le esplorazioni dello spazio interstellare. Come dire, la razza umana potrebbe essere cancellata dall’universo, a meno di esserci trasferiti nel frattempo su qualche altro pianeta.(Sai che consolazione, “salvare” la razza umana in una capsula pressurizzata, nelle vallate del pianeta Marte).

Questo tipo di disinformazione, corredata da bugie intenzionali – o da verità saggiamente mascherate - la dice lunga sul vero scopo di chi si adopera per diffonderla. Ora sappiamo bene quale sia il vero nemico da cui dobbiamo stare tutti in guardia, e non proviene certo dall’esterno della nostra atmosfera.

Tutti questo, sia chiaro, non significa che gli asteroidi non pongano un pericolo, o che gli alieni non esistano, ma significa che i militari usano queste minacce, vere o false che siano, veicolandole attraverso i media mainstream, per ottenere finanziamenti ultra-miliardari – il famoso “Complesso militare-industriale” di Eisenhower, ricordate? - destinati a qualcosa che comunque non servirebbe allo scopo dichiarato.

Esattamente come sosteneva la Rosin, citando von Braun 35 anni fa.

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Red_Knight
Inviato: 3/12/2008 9:21  Aggiornato: 3/12/2008 9:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Perdonate la mia ignoranza, ma ci deve essere qualcosa che non so su Tunguska. Perché si esclude che si sia trattato di un asteroide?

Ottimo articolo, come sempre. Ma non è detto che seguano la tabella di marcia di Von Braun, oggi. C'è ancora tanto di meno esotico degli asteroidi con cui prendersela, non vedo perché bruciare le tappe...

Sandman
Inviato: 3/12/2008 9:31  Aggiornato: 3/12/2008 9:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/5/2006
Da:
Inviati: 666
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
Perdonate la mia ignoranza, ma ci deve essere qualcosa che non so su Tunguska. Perché si esclude che si sia trattato di un asteroide? Ottimo articolo, come sempre. Ma non è detto che seguano la tabella di marcia di Von Braun, oggi. C'è ancora tanto di meno esotico degli asteroidi con cui prendersela, non vedo perché bruciare le tappe...


perdonate anche me...ma non sapevo che la tesi dell'estinzione dei dinosauri a causa di un asteroide fosse considerata bufala

Descartes
Inviato: 3/12/2008 9:32  Aggiornato: 3/12/2008 10:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/6/2006
Da: Christ = Sun God
Inviati: 1087
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Incidentalmente proprio ieri ho aperto un thread ufficiale di discussione proprio su questa tesi dietro il fenomeno UFO:
http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=4757&forum=75

Tra i documenti citati nel thread, riporto la testimonianza originale della Rosin sulle ultime parole di Braun:

[...] When Wernher Von Braun was dying of cancer, he asked me to be his spokesperson, to appear on occasions when he was too ill to speak. I did this.

What was most interesting to me was a repetitive sentence that he said to me over and over again during the approximately four years that I had the opportunity to work with him. He said the strategy that was being used to educate the public and decision makers was to use scare tactics That was how we identify an enemy. The strategy that Wernher Von Braun taught me was that first the Russians are going to be considered to be the enemy. In fact, in 1974, they were the enemy, the identified enemy. We were told that they had "killer satellites". We were told that they were coming to get us and control us-that they were "Commies."

Then terrorists would be identified, and that was soon to follow. We heard a lot about terrorism. Then we were going to identify third-world country "crazies." We now call them Nations of Concern. But he said that would be the third enemy against whom we would build space-based weapons.
The next enemy was asteroids. Now, at this point he kind of chuckled the first time he said it.

Asteroids- against asteroids we are going to build space-based weapons.

And the funniest one of all was what he called aliens, extraterrestrials. That would be the final scare. And over and over and over during the four years that I knew him and was giving speeches for him, he would bring up that last card. "And remember Carol, the last card is the alien card. We are going to have to build space-based weapons against aliens and all of it is a lie."
- Dr. Carol Rosin, corporate manager of Fairchild Industries Aerospace Company
fonte: Testimony of Dr Carol Rosin

I nostri simpatici amici massoni discutono queste strategie dei "nemici fantocci" come veicolo per ottenere il New World Order e giustificare una spesa militare ampliamente superiore a quella meramente difensiva almeno dai primi del '900, ovvero dalla fondazione della Round Table del massone Cecil Rhodes, ed è veramente triste vedere come la gente ci caschi senza minimamente capire di essere manipolata.

Redazione
Inviato: 3/12/2008 9:39  Aggiornato: 3/12/2008 9:41
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Su tunguska esistono fatti concreti. L'opinione che l'ipotesi del meteroide, relativa all'estinzione dei dinosauri, sia una stupidaggine è invece mia, ed è basata sul fatto che non esistano prove in supporto di questa.

Però dovrei cambiare l'articolo, perchè scritto così non è corretto.

Fra poco lo faccio.

redna
Inviato: 3/12/2008 9:45  Aggiornato: 3/12/2008 9:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
Perdonate la mia ignoranza, ma ci deve essere qualcosa che non so su Tunguska. Perché si esclude che si sia trattato di un asteroide?




Qui si può trovare la spiegazione all'evento di Tunguska.


Citazione:
Nonostante le serie investigazioni condotte sulla catastrofe della Tunguska, a tutt’oggi non si riesce a capire la natura dell’oggetto misterioso, esploso senza lasciare segni tangibili di riconoscimento. In effetti, molti valenti scienziati si sono interessati al fenomeno e non sono mancate le polemiche poiché alcuni di loro, i più autorevoli, hanno denunciato l’intrusione di ricercatori amatoriali che hanno ottenuto una serie di dati interessanti ma li hanno interpretati con terribili errori grossolani. Da tutto ciò è derivato che scienziati di tutto il mondo sono stati ingannati dalle spiegazioni "immaginarie" proposte dagli amatori. Credo che tale presa di posizione riassuma la situazione attuale considerando che, dopo circa un secolo, i terrestri non sono riusciti a trovare le condizioni scientifiche per chiudere definitivamente il caso.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 3/12/2008 9:46  Aggiornato: 3/12/2008 9:49
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Ho corretto la frase sui dinosauri. Grazie per aver sollevato la questione.

goldstein
Inviato: 3/12/2008 10:22  Aggiornato: 3/12/2008 10:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
Qui si può trovare la spiegazione all'evento di Tunguska.


Mi sembrava strano che non ci fosse stato lo zampino verde degli alieni anche qui.

Tunguska: l'asteroide non era neanche grande

Il corpo cosmico che un secolo fa cadde rovinosamente nella regione di Tunguska, in Siberia, e che abbattè 80 milioni di alberi su una superficie di 830 miglia quadrate, pare non fosse stato poi così grande come si è sempre ritenuto. E l'esplosione che ne scaturì, molto probabilmente, deve aver avuto una potenza devastatrice di 3, 5 megaton e non di 10, 20 come si credeva... Questa è la conclusione a cui è arrivato un team del Sandia National Laboratory in Albuquerque, New Mexico, il quale, utilizzando una simulazione in 3D con un super computer, ha ricreato il tipo di bolide che potrebbe aver causato l'esplosione del meteorite su Tunguska. Nella simulazione sono stati presi in considerazione la velocità dei venti lungo la topografia del suolo, la posizione e lo stato (la salute) della foresta.


Poi ognuno è libero di credere a chi ritiene più giusto.

Sandman
Inviato: 3/12/2008 10:30  Aggiornato: 3/12/2008 10:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/5/2006
Da:
Inviati: 666
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
x goldenstein

abbastanza piccolo da non lasciare nemmeno un cratere da quello che so,e poi nessuno ha parlato di alieni...

Pausania
Inviato: 3/12/2008 10:47  Aggiornato: 3/12/2008 10:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
When Wernher Von Braun was dying of cancer, he asked me to be his spokesperson, to appear on occasions when he was too ill to speak. I did this.

What was most interesting to me was a repetitive sentence that he said to me over and over again during the approximately four years that I had the opportunity to work with him.

Ed il carteggio Pike-Mazzini, non dimenticare il carteggio!

music-band
Inviato: 3/12/2008 11:02  Aggiornato: 3/12/2008 11:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
solo un paio di veloci chiarimenti riguradanti Tunguska; evento su cui esiste un'ampia bibliografia.

La mancanza di un cratere è stata giustificata con una deflagrazione in volo e non con un'impatto (esattamente come avviene per le bombe atomiche)

Alcune testimonianze raccolte tra abitanti del luogo riferiscono una palla di fuoco che sembrava volare più che precipitare.

le ricerche delle prime spedizioni russe rilevarono una moria di animali e deformazioni che anni dopo sarebbero state giustificate con contaminazione radioattiva che colpì anche alcuni abitanti.

un giornale di londra dell'epoca riporta la notizia che a Londra appunto, era possibile leggere il giornale per strada di notte per circa una settimana dopo il fatto. Testimonianze di un cielo che rimase luminoso in quei giorni provengono da varie parti d'europa.

Per quanto riguarda la teoria del meteorite come causa della repentina scomparsa dei dinosauri. Alcuni scienziati hanno ipotizzato (e da quanto so sono al lavoro su questa ipotesi) che il golfo del Messico dalla forma semicircolare sia la traccia dell'impatto dell'asteroide. Le ultime notizie che lessi in merito riguardavano alcune ricerche sugli strati sedimentosi che si spingevano in profondità alla ricerca appunto della prova che lì cadde un enorme meteorite.

gunt
Inviato: 3/12/2008 11:27  Aggiornato: 3/12/2008 11:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2007
Da:
Inviati: 39
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
@redna
ho letto distrattamente (ammetto) il link..ma sinceramente sono rimasto perpelsso..... inizia dicendo che scientificamente del problema se ne sono occupati dei ricercatori "amatoriali" denunciando il problema dell'incompetenza dei ricercatori....buone premesse per chi vuole capire il fenomeno (come me)....poi però conclude con extraterrestri, sciamani, rasputin (rivisitato) e la madonna di Fatima (se non ho capito male) ...

adesso, per non cadere nel caso di una ricerca amatoriale, come denunciato dall'autore dell'articolo, chiederei allo stesso dei dati "scientifici" almeno sull'apparizione di Fatima...

personalmente su Tunguska sono rimasto sempre affascinato....cos'è stato? alieni (magari)...una macchina del tempo in avaria (figo), una particella di antimateria(interessante)...ma fin'ora la conclusione che più mi sembra possibile è la più "pallosa" e la meno "fantasiosa"...un grosso bolide che entrando nella nostra artmosfera è esploso (come accadde allo shuttle qualche anno fa) distruggendo tutto...e formando anche un piccolo cratere (ora diventato un lago)...

per questo che aspetto con ansia un'ipotesi più suggestiva...ma che sia non dico provata scientificamente, ma che almeno si possa reggere come una sedia a tre gambe....

un saluto
mx

Descartes
Inviato: 3/12/2008 11:32  Aggiornato: 3/12/2008 11:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/6/2006
Da: Christ = Sun God
Inviati: 1087
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:

Autore: Pausania Inviato: 3/12/2008 10:47:55

Ed il carteggio Pike-Mazzini, non dimenticare il carteggio!


Paragonare il carteggio Pike-Mazzini, un noto fake (anzi peggio, visto che le lettere non esistono proprio), con una testimonianza di una persona viva e che ha realmente fatto da portavoce a Von Braun nel 1977, non ha molto senso.

Pyter
Inviato: 3/12/2008 11:50  Aggiornato: 3/12/2008 11:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Ecco alcuni commenti a caldo di alcuni intellettuali scossi da questa interessante analisi cosmica:

HICKE:
IL METEORITE SPAZZERA'VIA I RETTILI DALLA TERRA ANCORA UNA VOLTA E TUTTO RIINIZIERA' DACCAPO.

ATTIVISSIMO:
DAGLI STUDI CHE HO FATTO PERSONALMENTE IL BUCO PROVOCATO DAL METEORITE SARA' AL MASSIMO IL DOPPIO DI QUESTO:
(mostra agli spettatori foto pentagono)

PORTAVOCE DELLA CIA:
SAPPIAMO CHE OSAMA BIN LADEN STA CERCANDO CON UN PORTATILE DI DEVIARE LA TRAIETTORIA DEL METEORITE E
FARLO CADERE SULL'AREA 51 PER FAR SCAPPARE GLI ALIENI E CONVERTIRLI ALL'ISLAM.

FRATTINI:
NON C'E' DA PREOCCUPARSI. CHI NON HA FATTO NIENTE NON HA NIENTE DA TEMERE.

BONDI:
SAPEVAMO GIA' DA TEMPI NON SOSPETTI DI QUESTE STORIE SUL 2012 E SULL'INVERSIONE DEI POLI MAGNETICI.
UN METEORITE PUO' PROVOCARE TUTTO QUESTO, LO SAPPIAMO DAI CALCOLI FATTI DA GASPARRI.
PER QUESTO ABBIAMO PRESO LE NECESSARIE CONTROMISURE GIA' DA MOLTI ANNI, CAMBIANDO IL NOSTRO NOME DA
"POLO DELLA LIBERTA'" A "CASA DELLA LIBERTA'",PERCHE' L'INVERSIONE DEI POLI AVREBBE CONFUSO I NOSTRI
ELETTORI RISCHIANDO DI FAR VINCERE LA SINISTRA.

OBAMA:
SAPEVO CHE NON SAREBBE STATA UNA PASSEGGIATA. HO CHIESTO UN AIUTO A SCHWARZENEGGER MA MI HA RISPOSTO
CHE NON FA PIU' FILM DA UN BEL PEZZO...NON MI RESTA CHE CHIAMARE BRUCE WILLIS. MA E' BIANCO. FORSE DOVREI FIDARMI PIU' DI DENZEL WASHINGTON.

BERLUSCONI:
SE CONSUMIAMO TUTTO A VELOCITA' FOLLE NON AVREMO IL TEMPO DI REINVESTIRE E COSI' FOTTIAMO IL METEORITE CHE NON TROVERA' NIENTE DA DISTRUGGERE.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Redazione
Inviato: 3/12/2008 11:59  Aggiornato: 3/12/2008 11:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Ho caricato un video, che mostra perchè Tunguska difficilmente fu un meteorite.


hi-speed
Inviato: 3/12/2008 12:10  Aggiornato: 3/12/2008 12:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
In quale mese del 2001 parlò la Rosin?

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Redazione
Inviato: 3/12/2008 12:32  Aggiornato: 3/12/2008 12:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
A quanto pare

http://video.google.com/videoplay?docid=-1166743665260900218

la conferenza stampa fu il 9 di maggio. (Perchè?)

hendrix
Inviato: 3/12/2008 12:47  Aggiornato: 3/12/2008 12:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Nuovi indizi sulle cause dell'estinzione dei dinosauri

>>> L'estinzione dei dinosauri 65 milioni di anni fa sarebbe stata provocata da straordinarie attività vulcaniche avvenute in India (nella regione dei Trappi di Deccan) e non, come supposto finora, da una meteorite precipitata sul Messico.

"Le eruzioni vulcaniche sono state accompagnate da forti emanazioni di diossido di zolfo, un gas estremamente tossico, e quindi da piogge acide. Queste emanazioni sono state dieci volte superiori a quelle provocate dalla meteorite precipitata a Chicxulub, in Messico", aggiunge il geologo Thierry Adatte, professore di geologia dell'Università di Neuchâtel. <<<

menphisx
Inviato: 3/12/2008 13:03  Aggiornato: 3/12/2008 13:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2008
Da: Everywhere
Inviati: 463
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Io devo smettere di leggere Pyter, rischio che mi scoppia la giugulare

FAN DI NIBIRU2012: Questo è il segno invequivocabile, che il 2012 è vicino. Il meteorite è una bomba lanciata dagli Annunaki come avvertimento.
NEW AGE: Quel meteorite è il segno che le nostre coscienze cosmiche non sono ancora pronte. Ho chiamato ieri al cellulare un grigio e mi ha detto che possiamo sconfiggerlo solo con la forza dell'amore. Per cui tutti giù i pantaloni.
DEBUNKER: no è falso, non è possibile (in tanto nella sua testa pensa: "Dov'è Tunkuska ?" "Cos'è un meteorite ?" "Mi sa che non ho capito, meglio che vado a leggere il CICAP").



« Tramuta tutto in ciò che è veramente: l’Astratto, lo Spirito, il Nagual. Non c’è stregoneria, né il male, né il diavolo. C’è solo la percezione. »
Don Juan Matus
redna
Inviato: 3/12/2008 13:41  Aggiornato: 3/12/2008 13:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
gunt


Citazione:
per questo che aspetto con ansia un'ipotesi più suggestiva...ma che sia non dico provata scientificamente, ma che almeno si possa reggere come una sedia a tre gambe....


Di nuovo

qui possiamo trovare risposte esaurienti.

Che cosa sappiamo realmente del nostro pianeta?
Non conosciamo nemmeno che cosa c'è in Siberia, non sappiamo dove portano numerosi cunicoli in tutto il mondo, non sappiamo ancora del perchè l'Antartide desta interesse...

PS-per quanto riguarda fatima, si andrebbe OT.

Ma su secretum-omega se ne parla....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
dino
Inviato: 3/12/2008 13:42  Aggiornato: 3/12/2008 13:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 2/11/2007
Da:
Inviati: 2315
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
....secondo me la scomparsa dei dinosauri è stata causata soltanto indirettamente da una o più meteorite... ritengo molto probabile che la terra sia stata colpita da una serie di meteoriti che ne hanno aumentato la velocità di rotazione sul proprio asse... questo episodio ha avuto ripercussioni sulla forza di gravità della terra aumentandola notevolmente... i dinosauri morirono sotto il loro stesso peso, tutta la flora e soprattutto la fauna della terra venne sottoposta ad un regime gravitazionale diverso... ciò fece scempio dei pachidermi giganti e si salvarono solo quelli che si tuffarono in acqua dove il proprio peso non poteva ucciderli... le specie animali che sopravvissero svilupparono la muscolatura più adatta alla nuova resistenza gravitazionale ma ci fu una trasformazione molto rapida dei sopravvissuti... chi non seppe adattarsi sparì inesorabilmente... ciaodino

Pyter
Inviato: 3/12/2008 15:00  Aggiornato: 3/12/2008 15:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
ciò fece scempio dei pachidermi giganti e si salvarono solo quelli che si tuffarono in acqua dove il proprio peso non poteva ucciderli...

Ciò vuol dire che se arriveranno i meteoriti si salveranno solo quelli che si butteranno in piscina.

Papa ratzinger e allegoria meteoriti

Ratzinger unzipped and uncut:

Se i meteoriti arrivano dalle fasce di Kuiper è un discorso.
Se i meteoriti arrivano invece dalle fasce dei più deboli allora vanno tutelati.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Willo
Inviato: 3/12/2008 15:53  Aggiornato: 3/12/2008 15:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/5/2007
Da: Olanda
Inviati: 62
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Ma allora il mio amico Reporter dal Futuro aveva ragione...
http://hgwelles.blogspot.com/2007/12/la-minaccia-aliena.html

hendrix
Inviato: 3/12/2008 16:01  Aggiornato: 3/12/2008 16:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Ad ogni modo per quanto riguarda l'estinzione dei dinosauri questa sembra essere la tesi più accreditata.

gunt
Inviato: 3/12/2008 16:10  Aggiornato: 3/12/2008 16:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2007
Da:
Inviati: 39
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
scusami redna, ma nei link consigliati non vedo nessuna risposta...anzi...

c'è un tizio che dice che c'è un ufo nascosto in siberia e ne fa pure un disegnino.... ma a me non soddisfa... ma se questo riesce a risolvere i tuoi interrogativi non discuto...è solo che cerco risposte con prove che siano più di un ha detto tizio e ha detto caio...

un saluto
mx

redna
Inviato: 3/12/2008 16:25  Aggiornato: 3/12/2008 16:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
gunt
Sostanzialmente nella sconfinata Siberia Orientale ci si trova di fronte quattro tipi diversi di costruzioni metalliche sconosciute. Il primo di essi è conosciuto da remotissimo tempo. È un oggetto dalle caratteristiche discoidali, seminterrato e di colore marrone scuro. Il metallo usato non è rame bensì afnio purissimo. Per onor di cronaca, si deve chiarire che tale elemento è stato scoperto dai ricercatori terrestri solamente nel 1923 in Danimarca ed in natura si trova combinato con i composti dello zirconio. L'afnio non esiste come elemento libero. L'oggetto in questione è un vero e proprio disco volante del diametro di circa 8 metri. Studiato a lungo dai militari, non è possibile nemmeno scalfirlo, tanto che il solo contatto con altri metalli fa emettere delle pericolose scintille.

---
questo è tratto da link che ho messo.

tu dici:

Citazione:
scusami redna, ma nei link consigliati non vedo nessuna risposta...anzi... c'è un tizio che dice che c'è un ufo nascosto in siberia e ne fa pure un disegnino.... ma a me non soddisfa... ma se questo riesce a risolvere i tuoi interrogativi non discuto...è solo che cerco risposte con prove che siano più di un ha detto tizio e ha detto caio...


Ma guarda che NON ti devo dare nessuna risposta!
Volevo solo dare dei chiarimenti per chi si mette a leggere e non per chi pretende di sapere SENZA leggere (e nel contempo afferma che non c'è nessuna risposta ...)
Se si legge bene si nota : ....studiato a lungo dai militari, non è possibilie nemmeno scalfirlo,....Al che concludo dicendo che se cerchi risposte con prove devi andare da chi 'ha visto e studiato da vicino il fenomeno'.
Siccome si tratta di MILITARI, auguri! (loro daranno sicuramente risposte che ' non siano più di un ha detto tizio e ha detto caio...)



Wernher von Braun e la conquista dello spazio

….. Il direttore tecnico del nuovo centro di ricerca, in codice conosciuto come Heimat Artillerie Park 11, è il 25enne von Braun. Nel giro di poco tempo intorno a questo centro i tedeschi costruiscono gli alloggi per gli scienziati e i loro familiari, una centrale elettrica, una galleria del vento, un impianto per la produzione di ossigeno e idrogeno liquido, numerose rampe di lancio e una fabbrica per razzi. Il Centro di lancio di Peenemünde, zona segreta situata nel Mar Baltico, venne localizzato dagli Alleati e di conseguenza si decise di bombardarlo pesantemente più volte. I tedeschi alla fine furono costretti a decentrarlo, visto i danni subiti e ripiegarono dapprima per un altro centro segreto nelle montagne dello Harz.……I russi sono alle porte: al suo ritorno a Peenemunde (la Gestapo lo aveva fermato con accuse di disfattismo), von Braun riunì il suo staff, e chiese loro a chi avrebbero voluto consegnarsi. Molti scienziati erano impauriti dai russi, pochi pensavano ai francesi, mentre la Gran Bretagna non aveva abbastanza soldi per affrontare un programma missilistico. Rimanevano gli americani. (ndr: intanto bisognava però sottrarsi alle SS che nell'imminenza della fine avrebbero cancellato tutto anche le loro vite Con documenti falsi, von Braun condusse molti scienziati verso i reparti americani). Realizzata l'importanza di questi ingegneri, gli USA avevano mandato subito l'esercito a Peenemünde e Nordhausen (Dora) per requisire tutto ciò che restava delle V2 e distruggere entrambe le fabbriche, ma buona parte della produzione era già stata requisita dai russi assieme a un migliaio di tecnici specializzati di un certo valore. Dal canto loro, le truppe americane erano arrivate per prime a Volkenrode e quando i russi, conformemente agli accordi di Potsdam, vennero per installarvisi, gli americani avevano già trasportato via ogni cosa. La base fu smantellata alla meno peggio e il 2 maggio 1945 un folto gruppo di tecnici e scienziati, tra i quali Wernher con suo fratello maggiore Magnus e Dornberger, si consegnarono nelle mani della 44a divisione di fanteria americana http://efour4ever.com/44thdivision/vonbrauncapture.html . Durante gli interrogatori a von Braun e al suo gruppo venne offerto un contratto di sei mesi per lavorare negli Stati Uniti allo sviluppo di razzi. Il primo ottobre del 1945 partì ufficialmente l'Operazione Paperclip, con la quale vennero trasferite in America le migliori menti al servizio del Reich. Pochi giorni prima, il 18 settembre, von Braun con altri sei scienziati aveva raggiunto la Newcastle Army Air Base di Wilmington, nel Delaware. Von Braun era rimasto rinchiuso al campo Oberjoch (Hinderlang) mentre Dornberger (Generalmajor) proseguirà per lo "special camp 11" dove erano detenuti tutti gli alti ufficiali nazisti. da http://www.torinoscienza.it/personaggi/apri?obj_id=223 http://it.wikipedia.org/wiki/Wernher_von_Braun

Link

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
utrevolver
Inviato: 3/12/2008 18:18  Aggiornato: 3/12/2008 18:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Dopo che uno si dichiara:

criminale di guerra

senza paura delle conseguenze,allora tutto è possibile.

ELFLACO
Inviato: 3/12/2008 19:09  Aggiornato: 3/12/2008 19:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Salve raga.

Su Tunguska avevo sentito l'ipotesi che si fosse trattato di un frammento di una cometa.(non ricordo il nome)
Questa cometa,essendosi avvicinata troppo alla Terra si sarebbe spezzata e uno di questi pezzi sarebbe finito nella bassa atmosfera provocando quella grande esplosione.Il che spiegherebbe la mancanza di crateri d'impatto)
Se trovo qualche link ve lo posto.

Nos vemos!

PS: ecco un link che ilustra quest'ipotesi.Il sito non è dei più seri ma....

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Aseptik
Inviato: 3/12/2008 19:34  Aggiornato: 3/12/2008 19:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2007
Da: Messapia
Inviati: 139
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Salve a tutti, questo è il link che cercava ELFLACO sull'ipotesi di una cometa. Almeno credo..
QUI

La politica è l’arte cortese di ottenere voti dai poveri e finanziamenti dai ricchi, promettendo di difendere gli uni dagli altri.
Oscar Ameringer
hendrix
Inviato: 3/12/2008 19:53  Aggiornato: 3/12/2008 19:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: E’ il momento degli asteroidi?


Redazione
" Ho caricato un video, che mostra perchè Tunguska difficilmente fu un meteorite. "

Cnr, svelato il mistero di Tunguska. Trovato il cratere del meteorite

peonia
Inviato: 3/12/2008 20:31  Aggiornato: 3/12/2008 20:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
non è detto che seguano la tabella di marcia di Von Braun, oggi...


Non ti sembra che uno ad uno siano tutti utilixzati di gia'? Devono solo spingere di piu sulla minaccia ET, ma a me sembra che quello che afferma la Rosin sia stato attuato finora!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 3/12/2008 21:34  Aggiornato: 3/12/2008 21:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
E' un peccato che la discussione si sia persa su Tunguska. Mi sembrava che l'argomento proposto fosse molto più ampio e interessante.

Descartes
Inviato: 3/12/2008 21:56  Aggiornato: 3/12/2008 21:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/6/2006
Da: Christ = Sun God
Inviati: 1087
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:

Autore: Redazione Inviato: 3/12/2008 21:34:56

E' un peccato che la discussione si sia persa su Tunguska. Mi sembrava che l'argomento proposto fosse molto più ampio e interessante.


"Ampio" non inizia neanche a descriverlo...




Sandman
Inviato: 3/12/2008 22:01  Aggiornato: 3/12/2008 22:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/5/2006
Da:
Inviati: 666
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
x hendrix

non è stato ancora confermato,in ogni caso.E inoltre vorrei sapere come mai attorno a questo lago la foresta è ricresciuta e altrove no

Redazione
Inviato: 3/12/2008 22:08  Aggiornato: 3/12/2008 22:09
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
HENDRIX: Interessante, l'articolo che hai linkato. Secondo loro, fino ad oggi la gente avrebbe semplicemente esaminato il lago sbagliato!

Cerchiamo di essere seri, perfavore.

Red_Knight
Inviato: 3/12/2008 22:40  Aggiornato: 3/12/2008 22:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Il problema, Massimo, è che l'argomento dell'articolo, di massima importanza e sicuramente interessante, si presta poco all'indagine speculativa: sfortunatamente quando si passa a questioni militari il segreto quasi sempre rimane tale. Penso comunque che se hanno veramente intenzione di seguire quella tabella di marcia abbiano ancora parecchio da ottenere con gli stati canaglia (questo era quello che volevo dire fin dall'inizio), nonostante l'elezione di Obama.

redna
Inviato: 3/12/2008 22:56  Aggiornato: 3/12/2008 23:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?


Siberia Orientale: la zona A è stata colpita dal meteoride di Bodajbo, la zona B è quella dell’esplosione della Tunguska avvenuta nel 1908 ed infine la zona C rappresenta il luogo dove è presente l’insediamento non terrestre.
fonte : edicolaweb


Citazione:
sfortunatamente quando si passa a questioni militari il segreto quasi sempre rimane tale


Il segreto se lo tengono finchè possono nel cassetto.
Questo non significa che sia nè un segreto nè un mistero. Probabilmente vogliono che pochi sappiano di che si tratta (anche perchè NON sempre ci sono spiegazioni...)



cratere formatosi nella zona 'A'



cratere formatosi nella zona 'B'

fonte: edicolaweb

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
mc
Inviato: 4/12/2008 0:13  Aggiornato: 4/12/2008 0:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
NOn vogliono far credere che quello e' il lago fotografato vero??
Quello nella foto dell'articolo sul CNR e' fatto con qualche programma di grafica 3D ... dai!...
Non c'e' un grafico da queste parti...

Anche con l'editor delle mappe di BattlefieldVietnam ne faccio uno uguale...



mc

Paxtibi
Inviato: 4/12/2008 2:03  Aggiornato: 4/12/2008 2:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Infatti il vero lago Cheko è questo:



Qui su GoogleEarth.

Paxtibi
Inviato: 4/12/2008 2:28  Aggiornato: 4/12/2008 2:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: E’ il momento degli asteroidi?

Kingu
Inviato: 4/12/2008 4:13  Aggiornato: 4/12/2008 4:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Era chiaro da molto tempo che la farsa sugli ufo a cui ci stanno preparando ci sarà servita prima o poi.vi siete mai chieste perchè sti caz di "extraterrestri" hanno fatto la loro comparsa massiccia subito dopo la II° guerra mondiale?va arrivassero sulla terra veramente (quelli veri).allora si si potrebbero azzerare le cose.me l'immagino di gia:cattivi,brutti,e con una gran voglia di fare del male all'uomo bianco cristiano...ma anche mussulmano,perchè questi mostri non guarderanno in faccia nessuno.poi un evento del genere azzererà il concetto classico di religione.il governo mondiale vincerà le ultime sacche di coscienza individuale rendendo finalmente possibile smascherare i rebus dell'apocalisse del signor Dio...vi sembra esagerato?certo,detto cosi fa ridere ed è proprio per questo che succedera cosi

redna
Inviato: 4/12/2008 9:24  Aggiornato: 4/12/2008 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
“Un gruppo di studio – dice l’articolo - formato da scienziati ed ex-astronauti, fa riferimento ai dati storici: un impatto, 65 milioni di anni fa, potrebbe aver cancellato dalla faccia della terra i dinusauri, e l’impatto del 1908 a Tunguska generò un incendio di 2.000 chilometri quadrati, grande abbastanza da coprire una città come New York”.



Certo che gli scienziati e gli astronauti non sanno nemmeno che in Siberia non ci fu solo l'impatto del 1908 ma anche un altro nel 2003 (e non da meno del primo...)




Mappa dettagliata del territorio dove è avvenuto l’impatto e le esplosioni del bolide. È situato a nord-est del Lago Bajkal e la città più vicina e più grande è Bodajbo. L’indicazione in rosso rappresenta la probabile traiettoria del meteoride avente un’inclinazione di circa 34°. La freccia indica la zona della prima esplosione mentre la seconda è avvenuta nel punto estremo del segmento.




Una zona di taiga andata a fuoco nell’estate 2003 nelle vicinanze della caduta del bolide di "Bodajbo".

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Ghilgamesh
Inviato: 4/12/2008 11:40  Aggiornato: 4/12/2008 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Breve parentesi su Tunguska: tutti i laghi che troveranno, non possono spiegare giorni di illuminazione notturna anomala ... se non si risponde a quello, NON ERA UN METEORITE.

Detto questo, sinceramente pensavo i tempi fossero maturi per lo spauracchio alieno ... mi spiacerebbe un pò se prima tirassero fuori i meteoriti.

Ovviamente però, un conto è dire che certe cose son create mediaticamente, altra cosa è dire che non esistono.

La lotta al terrosimo mediatica è na pagliacciata, ma i terroristi esistono ( e molti stavano alla casa bianca)

Quando cominceranno a parlare di alieni, saranno caxxate ... ma io resto dell'idea che siano già qui e che comandino loro già da tanto.


p.s. Ma se la Russia, i meteoriti e gli alieni sono "nemici inventati" ... a che gli serviva a Von Brown e all'amerca, lo scudo spaziale?

hendrix
Inviato: 4/12/2008 12:28  Aggiornato: 4/12/2008 12:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
mc
" Quello nella foto dell'articolo sul CNR e' fatto con qualche programma di grafica 3D ... dai!..."

Bingo!
Ho trovato la foto anche ad alta risoluzione del Lake Cheko, dove sotto c'è scritto:
3-D reconstruction (viewpoint from South) of the morphology of the Lake Cheko based on real topographic /bathymetric data. The water level has been placed 40 m below the actual level to enhance underwater morphological features.

Altre foto delle varie esplorazioni

Descartes
Inviato: 4/12/2008 12:37  Aggiornato: 4/12/2008 12:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/6/2006
Da: Christ = Sun God
Inviati: 1087
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:

Autore: Ghilgamesh Inviato: 4/12/2008 11:40:07

p.s. Ma se la Russia, i meteoriti e gli alieni sono "nemici inventati" ... a che gli serviva a Von Brown e all'amerca, lo scudo spaziale?


Lo scudo spaziale serviva perchè è in realtà puntato sulle nazioni "canaglia", non certo verso lo spazio. Dove per nazioni "canaglia" s'intende ovviamente quelle che non vogliono assoggettarsi al New World Order. Di fatto lo scudo annulla la risposta militare di queste nazioni ad eventuali attacchi USA intercettando i loro missili prima che arrivino a terra, rendendole vulnerabili e consapevoli di esserlo. Il gioco è molto semplice: chi riesce ad avere l'apparato militare più grosso, vince a tavolino, senza neanche combattere. Per giustificare un apparato militare di tale portata, ovvero un apparato che non sia solo finalizzato agli interessi USA ma ad un piano ambizioso come l'unificazione del mondo sotto un unico governo globale, con conseguenti spese immense ed ingiustificate sulle spalle dei cittadini (che praticamente lavorano come schiavi per sostenere tale apparato), era necessario inventare nemici globali ed emergenze di fronte alle quali la gente avrebbe ceduto il controllo al governo. Inoltre tali minacce fantoccio vengono usate anche come pressione diplomatica sui paesi per farli arrendere e cooperare sotto pressione della loro stessa opinione pubblica interna.

AutminRic
Inviato: 4/12/2008 13:00  Aggiornato: 4/12/2008 13:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/11/2005
Da:
Inviati: 163
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Inoltre tali minacce fantoccio vengono usate anche come pressione diplomatica sui paesi per farli arrendere e cooperare sotto pressione della loro stessa opinione pubblica interna.

--

Stavi per caso, per esempio, pensando a Mumbai?

redna
Inviato: 4/12/2008 13:30  Aggiornato: 4/12/2008 13:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
Siberia Orientale: la zona A è stata colpita dal meteoride di Bodajbo, la zona B è quella dell’esplosione della Tunguska avvenuta nel 1908 ed infine la zona C rappresenta il luogo dove è presente l’insediamento non terrestre. fonte : edicolaweb


Ghilgamesh

Citazione:
Quando cominceranno a parlare di alieni, saranno caxxate ... ma io resto dell'idea che siano già qui e che comandino loro già da tanto.


...mi pare di capire che :'insediamento non terrestre' significhi SOLO che è di altri pianeti.
Quindi: si conosce questo insediamento tanto da definirlo' non terrestre' e si conosce anche il luogo preciso.
Di più non si sa?


C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Descartes
Inviato: 4/12/2008 14:11  Aggiornato: 4/12/2008 14:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/6/2006
Da: Christ = Sun God
Inviati: 1087
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:

Autore: AutminRic Inviato: 4/12/2008 13:00:06

Stavi per caso, per esempio, pensando a Mumbai?


Esatto, Mumbai è solo l'ultimo di una lunga serie. Negli ultimi 60 anni sono cambiati gli attori (comunisti, terroristi, minacce extraplanetarie...), ma la strategia è sempre la stessa.

Fabrizio70
Inviato: 4/12/2008 18:18  Aggiornato: 4/12/2008 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: E’ il momento degli asteroidi?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Al_Black
Inviato: 4/12/2008 18:42  Aggiornato: 4/12/2008 18:42
So tutto
Iscritto: 4/12/2008
Da:
Inviati: 1
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
A giudicare da questa notizia, siamo già entrati nella quarta fase:
http://www.segnidalcielo.it/minaccia_asteroidi_onu.html

ELFLACO
Inviato: 4/12/2008 19:26  Aggiornato: 4/12/2008 19:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Per tornare al filmato del "disclosure project" penso che uno dei veri obietttivi di questo "project" sia sopratutto quello di fare pressione sul governo americano a fin che vengano fuori le tecnologie ricavate dagli studi di retroingegneria realizzata sui velivoli alieni,dato que queste tecnologie permetterebbero di non dipendere più dal petrolio.
Quelli del DP danno già per scontato che il governo abbia in possesso i velivoli e le tecnologia usate da questi.Infatti alcuni di quelli che fanno parte o hanno offerto la loro testimonianza al DP sono ex militari che hanno partecipato al recupero o allo studio di questi velivoli alieni.

Infatti loro non parlano mai di UFO.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
redna
Inviato: 4/12/2008 20:19  Aggiornato: 4/12/2008 21:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Von Braun sapeva...

L’ingegnere aerospaziale Clark C. McClelland, specialista Nasa dal 1958 al 1992, ha confermato in un’intervista esclusiva a CNI News - in merito all’incidente UFO avvenuto presso la città di Roswell nel 1947 - il coinvolgimento dell’ingegnere missilistico tedesco Wernher von Braun (1912-1977), nell’ispezione in loco sullo scafo precipitato e sui corpi di esseri alieni.
"Il Caso Roswell resta il più importante e documentato nella storia di crash/retrieval (schianto/recupero) di UFO" dichiara McClelland.
Lo scienziato spiega come venne a conoscenza del ruolo avuto da von Braun nella vicenda:
"Durante i miei lunghi anni di servizio nel programma spaziale della nazione ebbi la fortuna di conoscere e scambiare alcune informazioni di grande interesse con scienziati tedeschi trasferiti in USA mediante l’Operazione Paper Clip dopo la Seconda Guerra Mondiale. Erano l’élite del gruppo scientifico addetto ai programmi missilistici tedeschi sotto il controllo di Adolf Hitler. Ebbi spesso il privilegio di conversare con il loro capogruppo, il dottor Wernher von Braun e con altri scienziati assegnati alle squadre addette al lancio della ABMA (Army Ballistics Missile Agency) alle rampe di lancio di Cape Canaveral. Questi stessi uomini furono infine conglobati nella nuova organizzazione National Aeronautics and Space Administration (NASA)".
Le affermazioni di McClelland, del quale sono accessibili via internet le credenziali e l’altisonante curriculum professionale costituiscono la piena riprova sia di quanto appare sui recenti documenti attribuiti al gruppo Majestic 12, sia di quanto esposto dal colonnello Philip J. Corso nel best seller "Il Giorno Dopo Roswell", in merito al ruolo di primaria importanza svolto da Wernher von Braun nell’incidente di Roswell.
Ecco come prosegue la testimonianza di McClelland:
"Nel corso degli incontri periodici del MFA (Manned Flight Awareness) che si tenevano a Cocoa Beach, ero solito scambiare battute in libertà con alcuni di questi scienziati, in particolare con il dottor von Braun. Una sera, durante una pausa, mi ritrovai con lui nella veranda posteriore del Cocoa Beach Ramada Inn. Gli dissi di sapere che all’epoca dell’incidente il suo gruppo era di stanza nei pressi del luogo del crash, il poligono White Sands Testing Range, dove venivano sperimentati i lanci dei missili V-2 catturati ai Tedeschi. Fu allora che gli rivolsi una domanda che lo fece accigliare. ‘C’è stato o no, un Caso Roswell? È stata recuperata un’astronave aliena insieme ai corpi alieni? Ha avuto la possibilità di visitare il luogo dell’incidente?’ Il dottor von Braun, fumatore accanito, accese una sigaretta, ci pensò su un attimo e poi cominciò a parlare senza esitazioni della sua ispezione al velivolo schiantato. Si fidava di me in quanto gli avevo giurato che non ne avrei fatto parola ai giornali, a riviste, alla televisione, ecc. Non ho mai infranto quel giuramento. Ormai è morto e l’incidente avvenne oltre cinquant’anni fa. Ecco perché oggi rivelo la sua versione, ho il diritto di parlare, persino di cose che secondo alcune agenzie non esistono. Il dottor von Braun spiegò che lui e i suoi colleghi (per ora i nomi restano riservati) vennero portati sul luogo dello schianto ed entrarono nel perimetro appena allentato il cordone di sicurezza dei militari. Condussero le loro analisi alla svelta. Mi disse che il velivolo non sembrava costituito di un metallo conosciuto. Sottolineò che appariva fabbricato con un materiale biologico, come la pelle. Rabbrividii e mi venne da pensare che forse il velivolo era ‘vivo’. I corpi recuperati furono temporaneamente tenuti in una tenda medica nei paraggi. Erano piccoli, molto fragili ed avevano grosse teste. Gli occhi erano grandi. La pelle era grigiastra e della consistenza dei rettili. Disse che era simile al tessuto squamoso dei serpenti a sonagli, che aveva visto spesso a White Sands. La sua ispezione dei rottami lo aveva confuso: erano frammenti sottili, color alluminio, come la carta d’alluminio della gomma da masticare. Molto leggeri ed estremamente resistenti. Gli interni del velivolo erano praticamente spogli di attrezzatura, come se le creature e il veicolo spaziale fossero parte di una singola unità. Fu allora che davvero mi sentii perso. Ritornammo alla cerimonia di onorificenza, alla quale von Braun era stato invitato e poi ci salutammo. Tornai a casa con la testa che mi girava per tutto quello che avevo sentito. Mi è stato molto difficile mantenere il silenzio per tanti anni, soprattutto perché tentato dai miei molti amici e colleghi che credono negli UFO, ET, ecc. Al tempo non riferii nulla, né al maggiore Keyhoe né al NICAP, né al pubblico. Ho fatto questo onorando l’inviolabilità del mio giuramento. L’USAF (Aeronautica Militare Statunitense, ndr.) e il Governo Federale - conclude McClelland - restano tutt’oggi ancorati alla versione secondo la quale a Roswell sarebbe precipitato un pallone sonda d’alta quota, nome in codice Mogul, un progetto sviluppato per rilevare le esplosioni nucleari in Unione Sovietica. Inoltre, secondo l’USAF, i corpi recuperati erano manichini di prova paracadutati sul deserto e finiti nella zona dello schianto del ‘pallone’. In sostanza, l’USAF si è attestata su questa versione inventata e l’ha spacciata per vera all’opinione pubblica americana".

Clark McClelland, ex operatore dello Space Shuttle, per 34 anni è stato ingegnere aerospaziale a Cape Canaveral ed al Kennedy Space Center, per i progetti Atlas, Titan, Minuteman, per tutti i programmi spaziali con equipaggio a bordo (Mercury, Gemini, Apollo, Space Shuttle) e per la pianificazione avanzata della stazione spaziale internazionale.

fonte:
http://www.edicolaweb.net/un050101.htm


Citazione:
Quelli del DP danno già per scontato che il governo abbia in possesso i velivoli e le tecnologia usate da questi.Infatti alcuni di quelli che fanno parte o hanno offerto la loro testimonianza al DP sono ex militari che hanno partecipato al recupero o allo studio di questi velivoli alieni.

Infatti loro non parlano mai di UFO.


Perchè, per loro, è scontato che NON sono Oggetto Non Identificati!



Enorme Meteorite 21/11/2008

Enorme meteorite ieri notte a solvolato i cieli del canada, una enorme palla di fuoco si è fatta strada nella nostra atmosfera ad una velocità notevole, la palla ha illuminato tutto il cielo di 3 città canadesi!!
Le autorità del posto e studiosi del settore non hanno ancora ben capitò dove sia finito il meteorite, non si trova per ora il posto di dove potrebbe essere caduto, anche se alcuni sostengono che non ha neanche toccato terra ma che si sia dissolto qualche decina di chilometri prima!

qui il link e il video

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
ursog
Inviato: 5/12/2008 12:11  Aggiornato: 5/12/2008 12:11
So tutto
Iscritto: 9/1/2008
Da:
Inviati: 29
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Il 26 novembre 2005 il prestigioso quotidiano “La Stampa” ha pubblicato un articolo dall’inquietante titolo : “Bush contro gli Ufo: dalla base Luna una guerra segreta. Un ex ministro canadese rivela: 'Gli Usa stanno preparando la difesa intergalattica'”.
La notizia, diffusa dal corrispondente da New York Maurizio Molinari, è stata poi prontamente ripresa, tra il serio ed il faceto, da alcuni TG nazionali. “Gli Ufo volano da oltre mezzo secolo in totale libertà sui cieli del nostro pianeta, il governo degli Stati Uniti sviluppa armi segrete per fronteggiare possibili attacchi provenienti dal cosmo, da un giorno all'altro potrebbe scoppiare una guerra intergalattica e il vero motivo per cui è stato ordinato alla Nasa di realizzare una base sulla Luna entro il 2020 è la volontà della Casa Bianca di monitorare da vicino i velivoli extraterrestri che vanno e vengono dalla Terra.... http://www.scriptanews.it/article2482-ufo-terra-oltre.html

....Secondo il cospirazionista inglese David Icke negli anni che ci separano dal 2012 gli Illuminati (la combriccola di affaristi internazionali responsabile del cover-up sugli UFO conosciuta anche come “Majority”) ideeranno una serie di eventi, reali e fittizi, che susciteranno enorme paura nella società.
“Uno dei loro piani più importanti si chiama Progetto Bluebeam - sostiene Icke - la cui maggiore ambizione è convincere la gente che la Terra sta per essere invasa dagli extraterrestri”; se vi serve una scusa per centralizzare tutti i governi, le finanze , gli eserciti, la polizia e le altre istituzioni, dovete prima far si che qualcosa minacci il pianeta nel suo complesso. Quale modo migliore che fa credere alla gente che il proprio pianeta è stato invaso dallo spazio?”.
Così la pensa anche il dott. Steven Greer direttore del “Disclosure Project”, il quale ha dichiarato: “ Il mondo è tenuto in uno stato di incombente guerra, povertà interminabile per molti abitanti e rovina ambientale, solo per propaganda a tale malefico ordine mondiale. Nell' immenso gioco c'è un altro gioco ancora più grande: Controllo attraverso la paura..... http://www.scriptanews.it/article2482-ufo-terra-oltre.html

Redazione
Inviato: 5/12/2008 12:20  Aggiornato: 5/12/2008 12:21
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
(Dall'articolo di Molinari)

"Solamente i presidenti degli Stati Uniti e pochi altri sarebbero stati messi al corrente della verità sulla provenienza dei resti raccolti a Roswell e delle successive scoperte fatte nella base del Nevada «Area 51»."

A quel che ne so io, nemmeno i presidenti sono riusciti a sapere nulla.

I "pochi altri" invece sono proprio il soggetto del film che sto completando.

absinth
Inviato: 5/12/2008 19:24  Aggiornato: 5/12/2008 19:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2005
Da: FRIULI VENEZIA GIULIA
Inviati: 249
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
I presidenti degli Stati Uniti sanno solo quello che devono sapere... insomma niente di nuovo sotto il sole.
Infatti si sta avverando un po' tutto quello che viene svelato nel video. E anche dal Discl. Project l'ultimo tassello sarebbero gli Alieni: la punta in alto della piramide del controllo globale (a parer mio). I veri master of puppets.
Ciao ciao!

part_time
Inviato: 5/12/2008 19:49  Aggiornato: 5/12/2008 19:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2008
Da:
Inviati: 227
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
- I "pochi altri" invece sono proprio il soggetto del film che sto completando. -

Fai anche riferimento alla "terra cava"?


Ciao,
Davide

Mammona dormiva. E la Bestia risorta si diffuse sulla terra e i suoi seguaci divennero legione. E annunciarono i tempi e sacrificarono il raccolto nel fuoco, con l’astuzia delle volpi. Ed edificarono un nuovo mondo a propria immagine come promesso dall...
part_time
Inviato: 5/12/2008 20:23  Aggiornato: 5/12/2008 20:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2008
Da:
Inviati: 227
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
nuovo Messia? Si grazie!

"Credere a Dio e ad alieni?Si può"
Extraterrestri, Vaticano rompe un tabù

La fede in Dio non è in conflitto con il fatto di credere all'esistenza di "fratelli extraterrestri", magari anche più evoluti dell'essere umano. E' quanto afferma José Gabriel Funes, il gesuita argentino che dirige l'osservatorio astronomico del Vaticano. La possibilità che esista la vita su altri pianeti c'è, ha dichiarato il 45enne religioso argentino, che è anche consulente scientifico di Papa Benedetto XVI.

"Come possiamo escludere che la vita non si sia sviluppata anche altrove", si chiede lo studioso sulle colonne dell'"Osservatore Romano", ricordando che l'eventualità di vita extraterrestre è possibile se si considera l'elevato numero di galassie - ciascuna con i relativi pianeti - presenti nell'universo. Funes non si sente neppure di escludere che eventuali "E.T." possano essere più evoluti degli essere umani.

"Come esiste una molteplicità di creature sulla terra, così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio - afferma l’astronomo gesuita -. Ciò non contrasta con la nostra fede, perché non possiamo porre limiti alla libertà creatrice di Dio".

Per quanto riguarda la teoria del "big bang", Funes precisa che essa è "ragionevole" e che "non è in contraddizione con la fede". Il gesuita - che da religioso si dice convinto di essere figlio non della casualità ma "di un padre buono, il quale ha per noi un progetto d’amore" - aggiunge tuttavia che, al momento, la teoria del "big bang" è la migliore che spieghi l'origine dell'universo.

Mammona dormiva. E la Bestia risorta si diffuse sulla terra e i suoi seguaci divennero legione. E annunciarono i tempi e sacrificarono il raccolto nel fuoco, con l’astuzia delle volpi. Ed edificarono un nuovo mondo a propria immagine come promesso dall...
redna
Inviato: 7/12/2008 23:16  Aggiornato: 7/12/2008 23:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
il vaticano
è da tempo che studia circa la vita extraterrestre...


Citazione:
CITTA’ DEL VATICANO - Studiano nebule, asteroidi, sistemi extrasolari. Vengono consultati regolarmente dalle più grandi agenzie spaziali del mondo, collaborano con la Nasa per far luce sui dischi protoplanetari delle stelle doppie. Oltre al rosario fanno quotidiano uso del telescopio. Sono i dodici astronomi di Papa Ratzinger, una task-force di detective dello spazio alla ricerca di vita nell'universo. Padre Giuseppe Koch, vice direttore della Specola Vaticana, parla dell'attività scientifica dei gesuiti dell'Osservatorio astronomico di Castel Gandolfo. Il prossimo ottobre ospiteranno 200 tra i migliori cervelli al mondo per uno dei più grandi convegni sull'origine delle galassie a disco.


Dodici astronomi....alla ricerca di vita nell'universo.!!!
Probabilmente non vogliono 'trovarsi impreparati'!


Citazione:
"Come esiste una molteplicità di creature sulla terra, così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio - afferma l’astronomo gesuita -. Ciò non contrasta con la nostra fede, perché non possiamo porre limiti alla libertà creatrice di Dio".


Alla libertà creatrice di Dio non si può porre limiti.
Ma alla liberta degli uomini non si può, opportunamente, mettere un 'freno' (scoprendo per primi qualcosa, per esempio).

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Paolo69
Inviato: 8/12/2008 12:03  Aggiornato: 8/12/2008 12:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
"Carol Rosin è anche membro del “Disclosure Project”, l’organizzazione che denuncia al mondo la corsa all’ armamento spaziale (“Scudo Stellare”) come assolutamente inutile e pericolosa da un lato, ed estremamente lucrativa dall’altro"

ma il disclosure project non è quell'organizzazione che denuncia al mondo la copertura dei governi mondiali sul fatto che gli alieni ci hanno già contattato e che questo non viene rivelato? la corsa all'armamento spaziale mi sembra sia un fatto marginale per quell'organizzazione , o meglio loro dicono , sempre riguardo agli alieni , che verrà sventolata la minaccia aliena per nascondere il fatto che in realtà non vogliono che la loro tecnnologia venga diffusa per questione di business e di egemonia militare , mentre gli alieni avrebbero stretto un patto per rivelare al mondo la loro presenza amica e liberatrice del mondo dalla sudditanza energetica e militare, patto non risspettato dagli umani.
insomma , e vero che si denuncia la corsa all'armamento spaziale come inutile e lucrativa , ma la chiave di lettura mi sembra molto diversa da come viene presentata nell'articolo.

Linucs
Inviato: 8/12/2008 20:31  Aggiornato: 8/12/2008 20:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Fai anche riferimento alla "terra cava"?

Se a metà del film ci cade dentro il pappone sempreverde della Lewinski, io ci sto.

(tèra òdia!)

Redazione
Inviato: 8/12/2008 22:06  Aggiornato: 8/12/2008 22:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
PAOLO69: Se ascolti tutti gli interventi fatti al National Press Club (presentazione ufficiale del D.P., del 2001), non ce n'è uno che parli di patto con gli alieni. Poi quello che dicono i membri nelle interviste private è un'altra cosa.

Paolo69
Inviato: 9/12/2008 8:46  Aggiornato: 9/12/2008 8:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
REDAZIONE :
La conferenza la ascoltai integralmente qualche anno fa , ora non ricordo esattamente tutti gli interventi , ma ricordo bene il senso del discorso.
Lo stesso Steven M. Greer che apre la conferenza diceva chiaramente qualcosa del tipo ... per anni ci è stato nascosto il fatto che i nostri governi sono in contatto con gli alieni etc etc...., a meno che non stiamo parlando di 2 disclosure project differenti , ma ne dubito.
Daltraparte quello che riporta il project description è abbastanza chiaro:

PROJECT DESCRIPTION
A CALL ON U.S. CONGRESS FOR HEARINGS & LEGISLATION
To hold open, secrecy-free hearings on the UFO/Extraterrestrial presence on and around Earth.
To hold open hearings on advanced energy and propulsion systems that, when publicly released, will provide solutions to global environmental challenges.
To enact legislation which will ban all space-based weapons.
To enact comprehensive legislation to research, develop and explore space peacefully and cooperatively with all cultures on Earth and in space.....

Insomma , mi sembra di poter affermare che il tema principale siano gli ufo e gli alieni e il nostro rapporto con loro e le loro tecnologie, certo , si parla anche di armi spaziali nella misura in cui gli alieni vogliono essere fatti passare per cattivi e spaventarci continuando a nasconderci le loro tecnologie , e qui ci stà il discorso che facevi tu sui finanziamenti del congresso , ma la chiave di lettura generale è ben diversa dall'affermare che :"..Disclosure Project”, l’organizzazione che denuncia al mondo la corsa all’ armamento spaziale..."
Volgio dire che iad un certo punto del discorso fa anche quello , ma che non nasce per quello e non è lo scopo principale, ; solo una precisazione.
Poi nelle interviste private , che non ho ascoltato , probabilemnte i testimoni dicono tutto e dipiu' , di questo non ne ho idea.

mc
Inviato: 9/12/2008 9:50  Aggiornato: 9/12/2008 13:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: E’ il momento degli asteroidi?
Citazione:
Come esiste una molteplicità di creature sulla terra, così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio


Io che sono un ottimista, accogliero' a braccia aperte tutte le catastrofi che di qui a poco affliggeranno il nostro pianeta:
per superare la tragedia non dovro' far altro che pensare che nella "apocalisse a venire" saranno distrutti pure il Vaticano e tutta la redazione del TGCom...



Nel mio bunker personale, che ho iniziato a costruire qualche anno prima del 2000 di Nostradamus, poco prima del terribile e spietato Milleniun Bug, mancano solo gli ultimi pezzi: devo solo ritirare i prossimi tre numeri in edicola ("Costruisci anche tu il tuo Bunker sotto casa" e' il nome della rivista "specializzata" che mi rifornisce dei pezzi ogni settimana...) e saro' pronto.

La scorta dei popcorn e' pronta, non mi resta che aspettare ... aspettare di godermi lo spettacolo : migliaia di persone che moriranno tra terribili dolori ma con il sorriso tra le labbra ... e con un labbiale inconfondibile che ripetera' fino alla fine "Ve lo avevo detto io..." ... "Ve lo avevo detto...".

C'e' gente che si accontenta di poco.


mc


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA