Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Harry Potter all'italiana
Inviato da Redazione il 20/7/2008 9:59:34 (6161 letture)

di Marco Cedolin

Silvio Berlusconi è “sceso” a Napoli per annunciare la fine dell’emergenza rifiuti in Campania, risolta dal suo governo con un vero e proprio colpo di bacchetta magica in soli 58 giorni, durante i quali secondo le sue parole lo Stato è tornato a fare lo Stato e Napoli è ritornata ad essere una città occidentale. Si sarebbe trattato, secondo il premier di una sorta di “missione impossibile” vinta dal governo anche contro tutti coloro che avevano scommesso nella mancata riuscita dell’operazione.

Le strade sono tornate libere dalle 50.000 tonnellate di rifiuti che le ammorbavano, come ampiamente documentato dai servizi del TG5 che hanno mostrato più volte le riprese video di qualche mese fa con i sacchetti della spazzatura che sembravano essere dappertutto, messe a confronto con quelle di questi giorni che documentano strade linde e pulite ai bordi delle quali si possono notare i cassonetti disposti ordinatamente in fila con i coperchi chiusi.

Ora che la fase drammatica dell’emergenza come per incanto è terminata si deve provvedere, nelle intenzioni del Premier, alla messa a regime di tutto il sistema dei rifiuti ...

... che consiste nel costruire e mettere in funzione 4 inceneritori, che saranno finanziati con il denaro dei consumatori tramite i contributi Cip6, all’interno dei quali bruciare la spazzatura. Un’operazione, quella di costruire e rendere operativi i forni inceneritori, che dovrebbe essere portata a termine nel giro di tre anni, anche se Berlusconi da inguaribile ottimista ha dichiarato di sperare che ne possano bastare due, dopodiché le strade di Napoli, dice il Cavaliere, dovranno somigliare a quelle di Tokyo dove non si vede neppure un mozzicone di sigaretta.

Ogni italiano alla luce di questa “bella notizia” si trova giocoforza di fronte ad un dilemma che lo costringe a prendere posizione e domandarsi come sia stato possibile tutto ciò.

O il Cavaliere è dotato di poteri sovrannaturali che gli consentono di sovvertire le leggi della fisica e dilatare a piacimento lo spaziotempo, oppure siamo stati tutti presi in giro dal carrozzone della politica e dell’informazione che ci ha imboniti presentandoci come vero un ologramma preconfezionato, costruito per ottenere maggiori consensi elettorali ed il pieno appoggio dell’opinione pubblica nei confronti di un progetto tanto assurdo quanto anacronistico come quello di riempire la Campania di forni inceneritori.

La risposta ovviamente è retorica in quanto il Presidente del Consiglio nelle vesti di Harry Potter non sarebbe più credibile di quanto Tremonti lo sia in quelle di Robin Hood, ma come sono riusciti a raggirarci così abilmente da far si che la maggior parte di noi non si accorgesse di nulla?

Va considerato come l’intero ologramma sia parso convincente arrivando ad ottenere l’effetto desiderato, grazie ad un barbatrucco tanto semplice quanto geniale che ha consentito di costruire l’intera rappresentazione sulla base di un assioma indimostrato ma da tutti accettato come buono.
L’immondizia stava invadendo le strade di Napoli perché le discariche erano piene e non esistevano inceneritori.

In realtà si trattava di una pura menzogna creata fingendo d’ignorare il fatto che la raccolta della spazzatura e lo smaltimento della stessa rappresentano due fasi differenti della gestione dei rifiuti, la prima delle quali non deve necessariamente cessare di esistere anche qualora si manifestino serie problematiche nel portare avanti la seconda.
La monnezza ha invaso le strade di Napoli, creando l’emergenza che ha riempito per mesi le pagine dei giornali e gli schermi della TV, semplicemente perché qualcuno ha deciso che i camion compattatori non dovevano più andare a raccoglierla, scatenando di fatto il caos marcescente che tutti abbiamo avuto modo di ammirare. Se i camion avessero continuato a raccogliere la spazzatura destinata a trasformarsi in “ecoballe” magari ammonticchiate in depositi di fortuna come era accaduto fino ad allora, le strade di Napoli sarebbero comunque rimaste linde e pulite come le vediamo oggi, i “teppisti invisibili” non avrebbero avuto nulla da bruciare, i giornali non avrebbero potuto parlare dell’annientamento del turismo, Berlusconi non sarebbe stato giustificato a dichiarare Napoli una città ormai avulsa al conteso dell’occidente, i napoletani non si sarebbero ritrovati esasperati oltremisura dalla difficile convivenza con i cumuli di spazzatura maleodorante che invadevano le carreggiate.

A pensarci bene 58 giorni sono perfino troppi, anche per una persona normale, per compiere un miracolo che in fondo è consistito solamente nell’ordinare agli autisti di tornare nelle strade a raccogliere l’immondizia e l’unico vero miracolo consiste nel fatto che i media riescano ad ostentare serietà nel presentare come credibile la fine di una burla di questo genere.

Marco Cedolin

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
gioffi
Inviato: 20/7/2008 10:23  Aggiornato: 20/7/2008 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/8/2006
Da:
Inviati: 35
 Re: Harry Potter all'italiana
purtroppo finchè la maggior parte della gente continuerà a informarsi solo tramite questa televisione l'Italia resterà in mano a dei maghi da due soldi.
Conosco gente che ritiene che la vera informazione la dia il TG5 o peggio ancora il tg4 e appena sente parlare di informazione su Internet fa la faccina di sufficienza facendoti sentire un povero credulone.
Che cosa frustrante...

luca2012
Inviato: 20/7/2008 10:49  Aggiornato: 20/7/2008 10:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2006
Da:
Inviati: 69
 Re: Harry Potter all'italiana
Da guardare:
http://www.rainews24.rai.it/video.asp?videoID=5447

Ci tengo a dire che non sono un fan di luogocomune (cioè voi credete che non siamo mai stati sulla Luna, oddio ), tanto per essere chiari. Però questo video è da divulgare.

Robym
Inviato: 20/7/2008 11:13  Aggiornato: 20/7/2008 11:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: Sardigna
Inviati: 237
 Re: Harry Potter all'italiana
pare che Emilio al tg4 abbia detto che, oltre alla monnezza, visto che c'erano hanno spazzato via pure la camorra... adesso Napoli è davvero una città pulita, in tutti i sensi...

Citazione:
Ci tengo a dire che non sono un fan di luogocomune (cioè voi credete che non siamo mai stati sulla Luna, oddio ), tanto per essere chiari.


hai capito tutto

Quando l'Allevi è pronto inizia a suonare.
Halo1367
Inviato: 20/7/2008 11:20  Aggiornato: 20/7/2008 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: Harry Potter all'italiana
Il mio lavoro, caro Cedolin, mi porta a contatto di persone di varie regioni italiane.
Anche campani. Che in questi mesi non mi hanno fatto che ripetere che la questione rifiuti a Napoli è composta da diversi elementi CERTI.

- responsabilità di diverse amministrazioni locali (dx & sn) vecchie di anni

- disorganizzazione degli abitanti (cultura della raccolta differenziata) ed incapacità degli stessi di punire elettoralmente i politici che non avevano fatto ciò che dovevano

- ampliamento mediatico del problema in quel momento (governo Prodi vistosamente in difficoltà)

- ma soprattutto i miei clienti campani mi chiedevano:
"...secondo te chi ha ideato, con scelte vecchie di anni, lo strumento >rifiuti< come strumento politico e quindi di gestione del territorio? E chi ha deciso di usarlo violentemente proprio ora?".
La risposta era ovvia. L'organizzazione più radicata. La camorra.

Prendendo per buono questo (azzardato, molto azzardato) percorso ricostruttivo, la domanda che segue è:

Chi è il politico italiano che meglio poteva interloquire con l'organizzazione di cui sopra?
Lo ha fatto? Visti i risultati...
Ha dovuto pagare un prezzo (altro azzardo)?

Ecco, forse un accenno a ciò nel tuo articolo poteva essere fatto.
Magari per confutarlo.

Sai, gli azzardi a volte sfociano nelle calunnie...
E volendo andare sul retorico chiudo ricordando un Grande della politica italiana:

...a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca...









"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
Sertes
Inviato: 20/7/2008 11:21  Aggiornato: 20/7/2008 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Harry Potter all'italiana
Harry Potter ha il tatuaggio sulla fronte. Qualcuno può inserirlo sulla foto?


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Halo1367
Inviato: 20/7/2008 11:29  Aggiornato: 20/7/2008 11:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/6/2006
Da: Bengodi
Inviati: 174
 Re: Harry Potter all'italiana
Ciao Sertes,

se tecnicamente ne fossi capace lo farei io...

...ma ci siamo capiti, e condivido

"Voi lasciatemi battere e controllare la moneta di una nazione e a me non interesserà chi ne faccia le leggi".
Nathan Rothschild, 1791
lx_alfo_xl
Inviato: 20/7/2008 11:55  Aggiornato: 20/7/2008 14:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/9/2006
Da:
Inviati: 93
 Re: Harry Potter all'italiana
Da un mio amico di Napoli:

Chiedo venia... l'emergenza è risolta, ed io neanche me ne sono accorto? Eppure vivo a Napoli, poffarbacco, come la mettiamo?

Analizziamo la situazione per punti:

1) il centro storico di Napoli non è mai stato veramente "in emergenza";

2) in questo periodo a Napoli vi è il 30% in meno di abitanti, e con essi il 30% in meno di immondizia;

3) Anche l'anno scorso l'emergenza sembrava conclusa, in questo periodo;

4) Tanto l'immondizia dalle strade di NAPOLI è stata tolta in quanto sono stati aperti degli invasi - NON a norma di legge - nelle località di Sant'Arcangelo Trimonte e Savignano Irpino, oltre che quella spedita al Nord

5) A Napoli i rifiuti non sono più in strada, ma appena usciti dalle porte di Napoli la situazione non è cambiata: rifiuti per strada, e non solo quelli urbani.

Perché, in effetti, la vera emergenza non sono i rifiuti solidi urbani per strada, ma quelli tossici sversati nelle campagne di tutta la periferia nord di Napoli e bruciati quotidianamente nella cosiddetta "Terra dei fuochi", anche ora, mentre state leggendo.

Io credo che bisognerebbe conoscere la realtà di cui si va a trattare e smetterla di viverla attraverso lo schermo di una TV e le parole di chi con tanta demagogia cerca di tirare l'acqua al proprio mulino

Sarebbe bene leggere approfonditamente le parole di Alex Zanotelli, padre e missionario comboniano, che Grillo ha pubblicato sul suo blog.

Purtroppo o per fortuna, la realtà supera l'immaginazione, e va oltre quello che dei media controllati dai poteri forti ci fanno vedere attraverso una scatola rassicurante chiamata "televisione".

Infettato
Inviato: 20/7/2008 11:56  Aggiornato: 20/7/2008 11:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Harry Potter all'italiana
Luca2012 interessante il video che hai postato completa l'articolo....

L'unica nota positiva di questa brutta storia è, vedere le iniziative popolari nate dopo avere visto il martellamento mediatico, per quel che riguarda la differenziata aumentata notevolmente.

Peccato che con queste precise e puntuali "scelte politiche" serve a ben poco.

p.s. Luca lc è composto da n utenti con idee e credenze diverse, insomma non tutti la pensiamo allo stesso modo vedi argomento luna, questo non significa aver espresso una opinione anche se l'argomento è importante tanto per fare un esempio a me non mi frega nulla.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
lx_alfo_xl
Inviato: 20/7/2008 12:03  Aggiornato: 20/7/2008 12:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/9/2006
Da:
Inviati: 93
 Re: Harry Potter all'italiana
@Halo

La camorra ha già fatto affari vendendo i terreni, la gestione è in mano della Impregilo, così come le cave dismesse non a norma e inadatte sono tutte in mano ad industriali spa. La mafia non è quella con la coppola e la lupara, la mafia veste in giacca e cravatta e investe in borsa. La camorra porta i camion. La raccolta differenziata viene sabotata perchè l'immondizia è oro, più produci merda e più ricavano miliardi dai CIP6 e dalle discariche. Qualsiasi amministrazione locale sarebbe stata succube del sistema, L'ABI ha chiesto alla Campania di non avviare la raccolta differenziata perchè è più importante raccogliere rifiuti per la costituzione delle ecoballe. Inoltre, se i cittadini campani non avessero conferito la quantità di rifiuti prefissata avrebbero dovuto pagare due volte: sia per smaltirli, sia per non smaltirli.

Adesso dovranno costruire 4 inceneritori e per farli funzionare occorre immondizia anche delle altre regioni (rifiuti tossici?), senza fare la raccolta differenziata. Se mettessero in moto la raccolta differenziata come farebbero ad alimentare il business?

Con il decreto di Berlusconi hanno reso legali i rifiuti tossici, dov'è secondo te la camorra? La camorra, come la mafia in Sicilia, fa solo il lavoro chiesto da chi sta più in alto, i potentati economici con la compiacenza dello stato.

IL costo per lo smaltimento della spazzatura nella discarica di chiaiano sarà di 400 euro a tonnellata contro i 280 euro che attualmente si paga per inviare la spazzatura in Germania. Intervista ad Aldo Loris Rossi sulla questione rifiuti http://mildareveno.ilcannocchiale.it/post/1972567.html


CAMPANIA: L'ABI CONTRO LA RACCOLTA DIFFERENZIATA
http://it.youtube.com/watch?v=kPaB1vmlp30

Pyter
Inviato: 20/7/2008 12:59  Aggiornato: 20/7/2008 12:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Harry Potter all'italiana
I politici, come i filosofi, non sognano mai a caso.



Se qualcuno pensa che le uscite di Silvio siano casuali avrà secondo me modo di ricredersi.

Molti ricorderanno la manifestazione di piazza Navona dove il premier equiparò gli italiani alla spazzatura di Napoli. Affermazione molto pesante, di cui lo stesso Silvio si è reso conto.
"Sono stato duro" avrà pensato, "la verità fa male, devo assumermi la responsabilità di quello che ho detto e adesso lo dovrò dimostrare".
Si deve essere quindi sentito in dovere di fare qualcosa, non per un rigurgito etico, ma per dimostrare anche a se stesso che aveva ragione.
Convocò quindi un'assemblea, con alcuni dei massimi cervelli del suo entourage per avere consigli su come procedere alla dimostrazione.
"Non siamo obbligati a dimostrarlo" disse un giornalista " vedrai che dopo un pò lo capiranno da soli".
"No, no..." rispose lui " è troppo pericoloso fare in modo che ci arrivino da soli...poi si monterebbero la testa e potrebbero pensare chissà osa...bisogna tutelare anche l'equilibrio psichico...dobbiamo trovare un modo per farlglielo entrare in testa quando sono distratti...".
La riunione diede i suoi frutti.
Alcuni giorni dopo infatti uscì la notizia delle impronte digitali.Dal 2010 le impronte verranno prese a tutti gli italiani.Tutti a chiedersi perchè.
Dopo pochi giorni improvvisamente l'annuncio che la mondezza di Napoli era stata portata via.Incredulità generale.
Silvio non è un mago, ma solo una persona coerente.
La mondezza ha lasciato degli indizi.



Queste non possono essere impronte di mondezza rom...ma per essere certi che siano italiane bisogna avere un buon database.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
redna
Inviato: 20/7/2008 13:20  Aggiornato: 20/7/2008 13:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Harry Potter all'italiana
' risolto ' il problema rifiuti a napoli ( a suo dire ) berlusconi si dedica a quello che è il suo sogno:


http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.2351972115

e per questo ha già fatto anche lo 'stendardo'.

E' facoltà del presidente del Consiglio, infatti, scegliere quando esporre questo tipo di bandiera, che indica la sua presenza

E ora 'la Verità', rappresentata da una giovane fanciulla adagiata tra le braccia di un vecchio (che appunto è il Tempo) è sempre dietro il presidente e i suoi ministri che di volta in volta si alternano dietro il banco.


infatti Pyter afferma:
Silvio non è un mago, ma solo una persona coerente

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
LoneWolf58
Inviato: 20/7/2008 14:06  Aggiornato: 20/7/2008 14:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Harry Potter all'italiana
Comprereste un'auto usata da costui.... gli italiani hanno detto si (almeno un gran numero) ed il bello è che sono convinti di aver acquistato un'auto nuova..
Niente da dire... sa come vendere, il problema è che quando recita a braccio se ne esce con delle gag degne del miglior comico peccato non venga mai compreso dal suo pubblico.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
lx_alfo_xl
Inviato: 20/7/2008 14:52  Aggiornato: 20/7/2008 14:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/9/2006
Da:
Inviati: 93
 Re: Harry Potter all'italiana
Chirac lo teneva a distanza dalla Francia, lo etichettava come "un venditore di minestre".

Allo stesso modo Brunetta si adegua alzando polveroni pieni di demagogia chiedendo la visita medica anche per un giorno di malattia, praticamente una disposizione che esiste già, è operativa, ma non viene applicata perché le visite costano, confermano la diagnosi del medico curante nella maggior parte dei casi e, soprattutto non ci sono medici a sufficienza per farle tutte.

Tutta pubblicità per gli allocchi di italiani che credono ancora in babbo Natale (Berlusconi). Sono tanti (gli allocchi) e sono contenti di essere presi per fessi. (Rocco Biondi)

winston
Inviato: 20/7/2008 14:55  Aggiornato: 20/7/2008 14:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Harry Potter all'italiana
secondo Fede: dopo l'unto.., il santo

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
neoprog
Inviato: 20/7/2008 15:09  Aggiornato: 20/7/2008 15:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/1/2006
Da:
Inviati: 422
 Re: Harry Potter all'italiana
Intervengo in questo thread, non per difendere berlusconi, ma bensì per cercare di evitare che rimanga al potere per i prossimi vent'anni.
Ci troviamo di fronte all'ennesimo capitolo di una vicenda, quella della sinistra italiana, che sembrava finalmente finita, ma che, nonostante le batoste elettorali, passate e future (se si continua così), è ancora viva e vegeta.
Davvero c'è gente ancora convinta che, attaccando pretestuosamente berlusconi, come in questo caso, ci si possa liberare di lui?
Davvero c'è ancora gente che crede che, in fin dei conti, prodi non sia stato nè più nè meno degli altri governanti?
E' qui che vi sbagliate, perchè il governo prodi è stato il peggior governo che l'Italia abbia mai avuto.
Nato come "il governo dei lavoratori", con tanto di presidente della repubblica ex comunista e presidenti delle camere due ex sindacalisti, era in realtà il governo della finanza internazionale, delle banche e dei poteri forti in generale. Una diretta emanazione del Bildberg group.
Il cui unico obbiettivo era quello di saccheggiare le risorse nazionali e le proprietà degli italiani.
Ai lavoratori, già in precarie condizioni, venivano estorti(è proprio il caso di dirlo), soldi per cose tipo bollo auto o canone tv, che non rientrano tra le priorità di una famiglia precaria, mentre nulla, a parte lacrime di coccodrillo, veniva fatto contro le quotidiane stragi sui luoghi di lavoro.
Non ha mantenuto una promessa una, ed è riuscito a spillare soldi praticamente a tutti gli italiani.
Sulla giustizia, nonostante in questo periodo ci si scandalizzi tanto, penso che il trattamento subito da Forleo e De Magistris, rei di aver soltanto indagato su certi personaggi e sui poteri che li manovrano, sia molto più grave. Ma su di loro è stato creato un silenzio complice e colpevole che li ha isolati.
Che controlli tutti i mass media, è un altra favola, perchè i media sembrano perfettamente divisi tra i due clan. A meno che non si voglia considerare "il corriere" e "repubblica" come due fumetti.

Si vuol far credere che, da una parte ci sia berlusconi, e del''altra ...la gente...il popolo... la natura, le persone comuni. Ma personalmente lo ritengo meno pericoloso e mi sento più tranquillo ora che quando al potere c'era l'elite finanziario globalista prodiana.
Ritengo cioè che non ci sia alternativa migliore di berlusconi al momento, dato che sull'altro fronte si annidano forze ben più pericolose e poteri che, nei confronti dei quali, berlusconi è una formica.

Sui rifiuti... abitando in uno dei paesi che si è accollato per solidarietà buona parte della mondezza campana, non posso che essere contento, anche perchè il nostro inceneritore ha ridotto i ritmi e i gabbiani sono diminuiti (iniziavano ad essere tanti davvero).

ps: non credo di essere andato OT, dato che ritengo l'argomento rifiuti un pretesto.
Non mi piace Travaglio, tantomeno il travaglismo.

D'you know that one day
We will turn the world upside down
D'you know that one day
We will clean the world inside out
peonia
Inviato: 20/7/2008 15:11  Aggiornato: 20/7/2008 15:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Harry Potter all'italiana
Conosco gente che ritiene che la vera informazione la dia il TG5 o peggio ancora il tg4 e appena sente parlare di informazione su Internet fa la faccina di sufficienza facendoti sentire un povero credulone.
Che cosa frustrante..

Hai ragione, sapessi iocosa devo subire da anni e anni a questa parte!!
Internet....l' impero del male.....io qualunquista....io presuntuosa....ecc.
dopo anni e anni di vita difficile e dolori a non finire, me ne andrei volentieri!
L'unica cosa, magra consolazione, che mi fa resistere è che un giorno, spero presto, molti, moltissimi, dovranno chiedermi scusa!!! che cazzo di vita!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
phobos
Inviato: 20/7/2008 15:27  Aggiornato: 20/7/2008 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Harry Potter all'italiana
Quello di Berlusconi è l'ennesimo capolavoro mediatico; che la spazzatura sia stata rimossa o meno non ha nessuna importanza.
Le vie centrali di Napoli sono sempre state sgombere, anche negli anni scorsi; i problemi hanno sempre riguardato la periferia della città e numerose altre zone della Campania totalmente al di fuori dei riflettori televisivi.
I TG di regime però, prima di Berlusconi mostravano sempre le immagini della periferia; ora che c'è Berlusconi mostrano sempre le immagini delle cosiddette "strade cartolina" del centro cittadino.

Questo è un reportage di Repubblica il giorno stesso del trionfo berlusconiano:

http://napoli.repubblica.it/multimedia/home/2549929/1/1

Anche il sito on-line di La7 ha espresso qualche dubbio con questo video:

http://www.la7.it/news/dettaglio_video.asp?id_video=15083&cat=cronaca

Come dicevo prima però, tutto ciò non conta nulla; conta il fatto che qui siamo in quattro gatti, mentre i vari TG Rai e Mediaset in prima serata sono stati visti da decine di milioni di telespettatori - e tutti quei TG hanno trasmesso la stessa bufala in fotocopia.

cocis
Inviato: 20/7/2008 15:55  Aggiornato: 20/7/2008 15:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Harry Potter all'italiana
scoprite le differenze

( forse gli spazzini hanno portato via troppa roba ??? tipo un albero e una casa .. ?? )






redna
Inviato: 20/7/2008 16:40  Aggiornato: 20/7/2008 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Harry Potter all'italiana
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id={7A4F39E9-6B5D-4BDF-BD35-CD1164104F7A}

Rifiuti: missione italiana studia tecnica di riciclaggio in Israele
20 lug 16:14 SCIENZE E TECNOLOGIA

GERUSALEMME - Ottenere energia pulita da rifiuti indifferenziati. Una missione tecnica di Federambiente e' in Israele per studiare nuove tecnologie per il riciclaggio della spazzatura messe a punto nel Paese. Oggetto dell'attenzione degli scienziati italiani sara' un impianto di trattamento meccanico e biologico dei rifiuti situato alle porte di Tel Aviv. Il processo che avviene al suo interno seleziona, smista, pulisce e separa il materiale recuperabile con l'ausilio di tecniche idromeccaniche e biotecnologiche. Alla fine del processo si produce energia, biogas (gas metano), fertilizzante e acqua da riutilizzare per il processo. (Agr)

----
Se i nostri scienziati devono andare nello staterello mediorientale per capire come trattare i rifiuti capisco perchè abbiamo la fuga di cervelli, e capisco anche perchè quelli rimasti sono a questi livelli.
E missioni del genere quanto le dobbiamo pagare noi cittadini?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
marcocedol
Inviato: 20/7/2008 17:01  Aggiornato: 20/7/2008 17:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
Rifiuti: missione italiana studia tecnica di riciclaggio in Israele


Federambiente finge di scoprire oggi, con l'ausilio di una vacanza premio, la pratica del Trattamento Meccanico Biologico che da anni viene descritta in decine e decine di libri (perfino nel mio) come la più semplice soluzione per gestire i rifiuti senza ricorrere all'incenerimento.

Hanno davvero la faccia come il culo!!!

Freeman
Inviato: 20/7/2008 18:41  Aggiornato: 20/7/2008 18:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
cioè voi credete che non siamo mai stati sulla Luna, oddio

"voi" chi? Non siamo mica i "borg", ogni utente di LC è un individuo pensante autonomamente, e ciascuno parla solo a nome suo. Anche tu sei un utente di LC, ma come vedi sei in disaccordo su un punto di vista.
Poi magari motivarlo... (ma nel forum giusto).

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
luca2012
Inviato: 20/7/2008 22:09  Aggiornato: 20/7/2008 22:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2006
Da:
Inviati: 69
 Re: Harry Potter all'italiana
Si lo so con voi intendevo la redazione (credo che loro siano d'accordo).
Comunque non so nemmeno io perchè ho voluto precisarlo (in un post che parla di rifiuti poi ), evidentemente stamattina mi giravano.
Ah per quello che mi ha detto che ho capito tutto, guarda che io mi sono semplicemente fatto una mia opinione al riguardo dopo aver studiato la versione ufficiale e quella cospirazionista, ed ero mi sento sicuro delle mie opinioni, tutto qui.
Comunque non voglio andare ot.

Freeman
Inviato: 20/7/2008 22:28  Aggiornato: 20/7/2008 22:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Harry Potter all'italiana
Autore: redna Inviato: 20/7/2008 16:40:30
Citazione:
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id={7A4F39E9-6B5D-4BDF-BD35-CD1164104F7A}

Rifiuti: missione italiana studia tecnica di riciclaggio in Israele
20 lug 16:14 SCIENZE E TECNOLOGIA

GERUSALEMME - Ottenere energia pulita da rifiuti indifferenziati. Una missione tecnica di Federambiente e' in Israele per studiare nuove tecnologie per il riciclaggio della spazzatura messe a punto nel Paese. Oggetto dell'attenzione degli scienziati italiani sara' un impianto di trattamento meccanico e biologico dei rifiuti situato alle porte di Tel Aviv. Il processo che avviene al suo interno seleziona, smista, pulisce e separa il materiale recuperabile con l'ausilio di tecniche idromeccaniche e biotecnologiche. Alla fine del processo si produce energia, biogas (gas metano), fertilizzante e acqua da riutilizzare per il processo. (Agr)

----
Se i nostri scienziati devono andare nello staterello mediorientale per capire come trattare i rifiuti capisco perchè abbiamo la fuga di cervelli, e capisco anche perchè quelli rimasti sono a questi livelli.
E missioni del genere quanto le dobbiamo pagare noi cittadini?


Pensa che la presidente della provincia di Avellino, De Simone, aveva proposto al nano di gomma di realizzare un impianto simile, ArrowBio, a spese della provincia, in modo da renderla autonoma riguardo allo smaltimento dei rifiuti.
Indovina cosa ha risposto il medesimo nano? Picche, ovviamente, altrimenti le discariche per far sparire la merda dalle strade di Napoli dove le fanno? E poi, magari si dava un cattivo esempio, poi la gente poteva cominciare a pensare che gli inceneritori non servono, non sia mai!

@ Marco
Altro che faccia come il culo, quello è sempre stato il vero volto dell'ambientalismo nostrano.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
marcocedol
Inviato: 20/7/2008 22:37  Aggiornato: 20/7/2008 22:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/6/2006
Da: Torino
Inviati: 1340
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
Altro che faccia come il culo, quello è sempre stato il vero volto dell'ambientalismo nostrano.


Legambiente docet

Redazione
Inviato: 21/7/2008 4:18  Aggiornato: 21/7/2008 4:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Harry Potter all'italiana
LUCA2012: "Si lo so con voi intendevo la redazione (credo che loro siano d'accordo). "

L'unica posizione che puoi considerare "ufficiale", rispetto al sito, è quella sull'undici settembre.

Per il resto, le schede storiche sono firmate dal relativo autore, e le opinioni espresse sono da considerare esclusivamente sue. Comprese le pagine sui viaggi lunari, da me firmate personalmente.

Robym
Inviato: 21/7/2008 8:44  Aggiornato: 21/7/2008 8:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: Sardigna
Inviati: 237
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
Hanno davvero la faccia come il culo!!!



Citazione:
quello è sempre stato il vero volto dell'ambientalismo nostrano.

Citazione:
Legambiente docet


Legambiente è il Veltroni dell'ecologismo.

Citazione:
Ah per quello che mi ha detto che ho capito tutto...


Affatto: il mio "hai capito tutto" non era indirizzato alla tua posizione riguardo all'allunaggio (argomento di cui, tra l'altro, attualmente non m'interesso), ma al fatto che tu accomunassi tutti gli utenti di luogocomune, come se esistesse un unico pensiero su qualsiasi argomento... cosa totalmente errata, come puoi ben constatare leggendo il forum.


Quando l'Allevi è pronto inizia a suonare.
luca2012
Inviato: 21/7/2008 15:46  Aggiornato: 21/7/2008 15:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2006
Da:
Inviati: 69
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
L'unica posizione che puoi considerare "ufficiale", rispetto al sito, è quella sull'undici settembre.
[...]


Ah ok, grazie della precisazione. :)

Orwell84
Inviato: 21/7/2008 17:02  Aggiornato: 21/7/2008 17:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da: Ground Zero
Inviati: 1114
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
Silvio Berlusconi è “sceso” a Napoli per annunciare la fine dell’emergenza rifiuti in Campania, risolta dal suo governo con un vero e proprio colpo di bacchetta magica in soli 58 giorni, durante i quali secondo le sue parole lo Stato è tornato a fare lo Stato e Napoli è ritornata ad essere una città occidentale.


Veramente io non capisco. Ma avete verificato?
A me pare che Iervolino e Bassolino siano ancora lì.

alsecret7
Inviato: 21/7/2008 17:53  Aggiornato: 21/7/2008 17:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Harry Potter all'italiana
cari amici il problema e semplice il sig. berlusca non afatto magie a solochiesto ai sui compari di merende cioe mafia e camorra se potevano lasciarlo fare per tirare via limmondizia dalle citta senza ostruzioni di nessun genere da parte dei sui cari amici perche lui e cosa nostra. lui non solo a avuto i voti della mafia ma le sue fortune cioe mediaset e della mafia bastava fare due piu due, e borsellino e falcone lavevano scoperto e lui losapeva bene guardate bene il doc che si trova sul sito di beppe grillo e capirete meglio che cosa o voluto dire.

redna
Inviato: 21/7/2008 19:03  Aggiornato: 21/7/2008 19:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Harry Potter all'italiana
Freeman

Indovina cosa ha risposto il medesimo nano? Picche, ovviamente, altrimenti le discariche per far sparire la merda dalle strade di Napoli dove le fanno? E poi, magari si dava un cattivo esempio, poi la gente poteva cominciare a pensare che gli inceneritori non servono, non sia mai!
----

E questo mi fa pensare che gli scappellamenti alla comunità israelita di roma da parte di alemanno hanno anche un fine....
Perchè mi pare così strano che i nostri 'scienziati' debbano andare a Gerusalemme per capire come trattare la monnezza?
Perchè mi pare di capire che c'è in ballo qualcosa che non ci dicono ancora?Non si dice da tanto tempo che anche Roma potrebbe essere 'monnezzata' come Napoli?

Ovviamente se gli italiani, da soli, riuscissero ad arrivare a ragionare capirebbero in poco tempo che il 'mare nostrum' qualcuno glielo ha sottratto di mano. E la politica di amicizia con i paesi che si affacciano è diventata una ostilità bellica, solo per ingraziarsi gli statunitensi e amichetti.
Capirebbero quindi tout-court che sono stati presi in giro. Quindi è ovvio che non sono più capaci di far nulla, tantomeno trattare la 'monnezza' per la felicità del nano e degli inceneritori degli amici (per non parlare degli scienziati che vengono mandati in gita premio a Gerusalemme che, ricordiamolo, non è una città ebraica. E qui capire il perchè sono andati proprio li .....



e che l'informazione ci tenga tanto a farcelo sapere....


C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
marsentry
Inviato: 21/7/2008 21:04  Aggiornato: 21/7/2008 21:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: Harry Potter all'italiana
La spazzatura a caserta e provincia c'è ancora. E in alcuni posti ce n'è anche parecchia

LoneWolf58
Inviato: 21/7/2008 21:43  Aggiornato: 21/7/2008 21:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Harry Potter all'italiana
Citazione:
Autore: cocis Inviato: 20/7/2008 15:55:27
scoprite le differenze
( forse gli spazzini hanno portato via troppa roba ??? tipo un albero e una casa .. ?? )
Si vede che le foto sono state fatte con obbiettivi diversi ;)
Se noti sopra il cartello "sconto 10%" si vede il tetto della casa...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
redna
Inviato: 21/7/2008 22:19  Aggiornato: 21/7/2008 22:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Harry Potter all'italiana
Roma, 21:47
RIFIUTI: BERLUSCONI, STATO E' TORNATO AD ESSERE STATO
"Il governo ha ripristinato la legalita' anche con l'uso della forza, con l'esercito che presidia le discariche e i siti individuati per costruire i termovalorizzatori. Lo Stato e' tornato ad essere Stato". Lo ha affermato Silvio Berlusconi in un'intervista alla Cnn. "Napoli - ha spiegato il premier - e' com'era prima, come tutte le citta' occidentali, civilizzate, senza spazzatura per le strade

----
Basta che i media percepiscano che le cose sono cambiate.
Percepire secondo lui basta.
Percepisco che l'informazione tutta sta puzzando come i rifiuti di napoli....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Stewie
Inviato: 22/7/2008 0:23  Aggiornato: 22/7/2008 0:23
So tutto
Iscritto: 8/7/2008
Da: Mestre (VE)
Inviati: 1
 Re: Harry Potter all'italiana
Ciao a tutti!!

Volevo segnalarvi un interessante articolo dell'espresso che riguarda il nostro ministro Robin Hood, in arte Giulio Tremonti, nominato nel post:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Tremonti-social-club/2033940&ref=hpsp

nene
Inviato: 22/7/2008 23:19  Aggiornato: 22/7/2008 23:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2008
Da: tra i sogni e questo schifo di realtà
Inviati: 86
 Re: Harry Potter all'italiana
e grazie a dio (o al nano psicopatico&co) che lo stato è tornato a essere stato, con l'uso della forza, i militari in piazza, lo stato a braccetto con la mafia, la monopolizzazione dei mass media, la demagogia che fa passare per sicurezza pubblica il controllo sociale, le alleanze con la più grande potenza imperialista del mondo, l'immunità alle alte cariche dello stato (a dire la verità non ho ancora visto i risultati del voto al senato ma mi sa tanto che non c'è storia)...
potrei andare avanti ma visto che questo è più uno sfogo che un commento sull'articolo in questione mi limito a concludere ponendo una semplice domanda: lo stato è tornato a essere stato declama il sopraccitato nano... democratico???????????

per chi viaggia in direzione ostinata e contraria
col suo marchio speciale di speciale disperazione
e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi
per consegnare alla morte una goccia di splendore
...di verità...di umanità...
(F. De Andrè)
Daniele
Inviato: 23/7/2008 12:52  Aggiornato: 23/7/2008 12:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: Trentino
Inviati: 128
 Re: Harry Potter all'italiana
Interessante video

E dato che ci siete date un'occhiata anche qui e agli altri video presenti sul sito.
Daniele

phobos
Inviato: 23/7/2008 20:02  Aggiornato: 23/7/2008 20:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Harry Potter all'italiana

tibberio
Inviato: 24/7/2008 18:33  Aggiornato: 24/7/2008 18:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/12/2007
Da: Qui
Inviati: 450
 Re: Harry Potter all'italiana
Ma il giornalista a cui e´ stata rilasciata l´iíntervista gli avra´ sputato in faccia?

«Non mi avvarrò delle norme salva-processi. «Come sapete, avevo già detto pubblicamente che non mi sarei avvalso della clausola che dava la possibilità alla magistratura di sospendere per un anno i processi anteriori al 2000» ha detto Berlusconi, ribadendo che non utilizzerà le cosiddette norma salva-processi e senza sbilanciarsi quando gli chiedono se si avvarrà del lodo Alfano. «E' stata chiamata legge blocca-processi e salva-premier - continua Berlusconi - ma invece prevede esattamente il contrario. E allora ho dichiarato che non mi sarei avvalso di questa legge. Quindi, quando la finirete di non capire o di far finta di non capire che c'è stata una persecuzione inaccettabile in una democrazia, sarà sempre troppo presto...».

Ormai le prese per il culo sono pane quotidiano.

La storia inizia e si ferma, va avanti e poi si perde e, in mezzo a ogni parola, quanti silenzi, quante parole sfuggono e svaniscono per non essere mai piu' ritrovate. (P. Auster)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA