Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : La Forleo è davvero fuori di testa?
Inviato da Redazione il 3/11/2007 10:38:39 (9340 letture)

di Giancarlo Chetoni

Vediamo di mettere sotto la lente d'ingrandimento cosa sta succedendo al GIP Clementina Forleo e perché, cercando di superare il black-out mediatico su elementi decisivi di giudizio e l'isolamento che le si è, via, via, stretto al collo come un nodo scorsoio.

Il 25 Agosto del 2005, il giudice della Procura di Milano perde entrambi i genitori in un incidente stradale.

La collisione mortale era stata preceduta da un incendio che aveva devastato l'azienda agricola e il casolare di famiglia a Francavilla Fontana in provincia di Brindisi.

Il 29 Novembre di quello stesso anno la Corte di Assise d'Appello di Milano libera dal carcere per non aver commesso il fatto Mohamed Daki, Mahaer Bouyaha e Alì Ben Sassi Toumi, detenuti in Italia per presunti reati di "terrorismo internazionale".

Si tratta degli arabi che la Forleo aveva assolto nel mese di Gennaio 2005 dalla stessa accusa, scatenando indignate reazioni in ambienti istituzionali (Ministero degli Interni) e nella coalizione di "centro-destra", e che si concluderà in una procedura di espulsione ...

... come "soggetti pericolosi per la sicurezza nazionale" dal territorio italiano dei residenti extracomunitari senza che a loro carico esistessero, di fatto, dopo il proscioglimento, altri validi motivi.

Il Daki lamenterà, come l'imam di Viale Jenner Abu Omar, gravi e ripetuti "interventi esterni" che farà risalire ad agenti della CIA e a pressioni del Dipartimento di Stato USA.

Una sentenza, quella della Forleo, conforme alle leggi dello Stato e alle normative internazionali, che riconoscerà al Daki la liceità del sostegno, indiretto alla "guerra di popolo" contro ogni aggressione militare esterna che non passi per una decisione espressa a maggioranza dal Consiglio di Sicurezza dell'ONU.

Una sentenza che Pisanu, titolare del Viminale, dichiarerà, entrando a gamba tesa nelle prerogative di autonomia e di indipendenza della magistratura, "gravemente inopportuna e suscettibile di fare dell'Italia (Bel Paese) una base permanente del terrorismo qaedista".

A quei tempi, sarà bene ricordarlo, da Via Nazionale il Dott. Pio Pompa alimenterà con cataste di veline-bidone una protratta campagna di stampa contro l'Islam, assoldando il Vicedirettore di "Libero" Farina come agente "Betulla".

La Forleo da quel momento entrerà nel tritacarne dei Poteri Forti, dei Palazzi delle Istituzioni e della Casta espressi trasversalmente dalla Nato e dal Partito Amerikano.

Una Spectre che condiziona, nelle sue articolazioni centrali e periferiche, sempre più pesantemente la politica estera, finanziaria, economica, sociale, militare e di "sicurezza" della Repubblica delle Banane. L'invisibile doppia stampella operativa che puntella la stabilità (sempre più precaria) del sistema con l'adozione di ricorrenti e mirati attacchi alla credibilità e all'agibilità dei suoi "nemici" interni e al silenzioso superamento di un residuale "stato di diritto".

Le iniziative del magistrato contro Fassino, D'Alema e La Torre nella scalata di Consorte e di Unipol alla Banca Nazionale del Lavoro contribuiranno ad esporla a un imprevisto e vendicativo "fuoco amico" del Botteghino.

La Casa delle Libertà, prendendo atto con evidente soddisfazione delle inchieste della Procura di Milano contro i DS, solleciterà la necessità di un fronte comune centrosinistra-centrodestra sul fronte della "Giustizia".

La risposta arriverà con la nomina a Guardasigilli del Ministro Mastella e con l'accelerazione del processo di trasformazione dei Democratici di Sinistra in componente del Partito Democratico. Ne vedremo il perché anticipando le mosse di Veltroni.

L'incendio alle proprietà dei Forleo sarà preceduto, accompagnato e seguito, da una serie di squilli e di telefonate mute che verranno interpretati come segnali di intimidazione e di ritorsione.

Dopo la morte dei genitori la Forleo si affiderà a un legale per chiedere alla Procura di Brindisi che vengano fatte ricerche sui tabulati delle telefonate arrivate alla sua famiglia.

Le indagini verranno affidate al Tenente dei Carabinieri Pasquale Ferrari, che si era precedentemente occupato anche della sicurezza del magistrato di Milano quando sarà in visita o soggiornerà a Francavilla Fontana.

Qualche giorno fa, siamo nell'ottobre 2007, dopo che Clementina Forleo conferma durante un intervento ad "Anno Zero" di Santoro "pressioni indebite" provenienti da "settori istituzionali", nel corso di una telefonata nei giorni successivi chiede spiegazioni del ritardo "omissivo" nelle indagini al Ferrari, telefonandogli presso il Comando Tenenza.

L'ufficiale dell'Arma si difenderà affermando che il PM di Brindisi aveva chiesto l'archiviazione dell'esposto denuncia presentato dall'avvocato del magistrato milanese, sostenendo, contrariamente al vero, nell'ordinanza, che dai tabulati non risultavano telefonate indirizzate ai Forleo.

Clementina Forleo replicherà all'ufficiale che il GIP di Brindisi, annullando il decreto del PM, aveva chiesto il proseguimento delle indagini per concentrarle nell'acquisizione Telecom.

L'avvocato Pasquale Fistetti confermerà davanti a testimoni che il dott. Santacaterina della Procura di Brindisi aveva sostenuto che bisognava darle una lezione perché "rompeva enormemente le scatole".

La storiaccia non finisce qui, e di reazioni indispettite contro il coraggioso magistrato di Milano se ne registrano, solo oggi, a decine. Ormai è fuoco di batteria. Alzo zero. Nella Caserma di Via Moscova, un punto focale della "strategia della tensione" - lo afferma "La Repubblica" - ci si dice "sconcertati".

"La Forleo continua a rifiutare la scorta dell'Arma dei Carabinieri e i nostri poveri ragazzi addetti alla sua sicurezza pagano un prezzo altissimo costretti come sono a fare cose allucinanti".

"La scorta non si può rifiutare: uno che viene accompagnato deve sottoscrivere un patto di collaborazione.

La dottoressa parla come se esistessero carabinieri che hanno avuto parte attiva in complotti contro di lei".

A questo punto ci vengono in mente, chissà perché, Mancini, Tavaroli e gli staff nei santuari tecnologici della Telecom.

"Ma come si permette? Come se noi tentassimo di screditarla e farla passare per pazza. Siamo nel 2007 e non si capisce nemmeno – si lamentano – a quale gioco ci staremmo prestando".

Insomma, Clementina Forleo è un osso duro. Non ne vuol sapere di entrare nelle auto di scorta dell'Arma dei Carabinieri con il benestare di livello 3 del Comitato per l'Ordine Pubblico".

Sarebbe costantemente sorvegliata. Libera di muoversi ma sorvegliata. Non vuole taxi gratuiti di stato. E fa bene. Aspettiamo sempre lo sbarco a Ciampino della Toyota Corolla di D'Auria e i pick-up dei suoi "sequestratori".

(Se incontrate Biloslavo girate la testa da un'altra parte).

Giancarlo Chetoni

Fonte

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
redna
Inviato: 3/11/2007 11:38  Aggiornato: 3/11/2007 11:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Perchè questo titolo????

Perchè dire che un magistrato donna potrebbe essere fuori di testa???

Per un magistrato uomo sarebbe stato un titolo approppriato????

E'ovvio che si comincia sempre così.
Per la Forleo.

La Bocassini non ha mai avuto questi problemi. Bisogna trovarsi la parte giusta per fare il <<bravo magistrato>>.????

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
cocis
Inviato: 3/11/2007 11:50  Aggiornato: 3/11/2007 11:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
come mai in tv non si parla + dei fondi illeciti a cui sarebbero andai a prodi e mastella ??

berlusconi è appena stato assolto per il solito processo ...

ci credono tutti gli italiani che è innocente ...

i fuori di testa sono la casta .. berlusconi-prodi-mastella .. e schioppa-visco..

cocis
Inviato: 3/11/2007 11:57  Aggiornato: 3/11/2007 11:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
CHI è DAVVERO FUORI DI TESTA ??

Vietato correre con iPod: doping

Bandite le cuffiette a Maratona di NY
Gli atleti che parteciperanno alla Maratona di New York non potranno usare cuffiette, iPod o altri lettori mp3. La decisione è stata presa dalla Federazione di atletica americana perchè, secondo uno studio, la musica ascoltata durante una gara può alterare le prestazioni fisiche e quindi diventa automaticamente paragonabile a un qualsiasi steroide anabolizzante. In una parola è doping. La maratona è in programma domenica.

florizel
Inviato: 3/11/2007 12:44  Aggiornato: 3/11/2007 12:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
"cercando di superare il black-out mediatico su elementi decisivi di giudizio e l'isolamento che le si è, via, via, stretto al collo come un nodo scorsoio."

Evidentemente, un black-out necessario a coprire parti della fitta trama di una precisa pianificazione politica.

Ricordando i fatti relativi all'arresto dei tre arabi, che la Forleo aveva assolto dall'accusa di "terrorismo internazionle", non si può fare a meno di riflettere sulla portata di quella decisione, che potenzialmente portava allo scoperto parti di quella che ancora oggi è la strategia del "nemico":

Assolti i tre islamici sospettati di terrorismo

"I tre si trovarono al centro di un «caso» giudiziario il 24 gennaio quando, in primo grado, vennero assolti dal gup Forleo che li condannò solo per alcuni reati satellite (documenti falsi e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina), ma li scagionò dalla ben più grave accusa di terrorismo internazionale."

"«Sono stato interrogato per due volte nell'ufficio del pm Stefano Dambruoso da agenti americani senza la possibilità di avere vicino il mio difensore, senza un verbale alla fine»."

Come per De Magistris, l'attività giudiziaria della Forleo porta sempre più chiaramente all'emersione di circostanze stettamente collegate al potere politico.

Alla quale è stato risposto, come per il pm calabrese, politicamente:

Sconfessata la distinzione ideologica fra «terroristi» e «guerriglieri».

"...ci sono ''vizi di motivazione'' nel ragionamento seguito dai giudici dell' appello per escludere la concretezza dell' accusa di terrorismo internazionale, punita dall' art. 270/bis del codice penale introdotto dopo l'attentato alle Torri Gemelle di New York. Proprio sulla configurabilità di questo reato, la I sezione penale ha, recentemente, tracciato - in almeno tre diverse sentenze - un orientamento giurisprudenziale severo che mira a perseguire questo crimine anche se il progetto terrorista - in genere un attentato a obiettivi americani o alleati - non viene portato a termine, o esiste solo a uno stato molto embrionale."

"In poche parole, il verdetto di oggi, non è una 'mosca bianca', e conta già altri precedenti dello stesso segno con i quali la Suprema Corte ha preso le distanze dalle sentenze dei giudici di merito che avevano assolto le attività di ''resistenza'', alle forze d' occupazione, anche nell' ipotesi di vittime civili. "

Il rimando automatico all'accusa di terrorismo, di fatto, impedisce che si possa ritenere legittima qualsivoglia "difesa" da attacchi bellici ingiustificati, e di fronte a sentenze del genere, qualsiasi ipotesi che possa esistere una "giustizia" imparziale, va in frantumi.

La Forleo ha ben donde di esternare le sue preoccupazioni, se indagare su quel tipo di argomenti, come De Magistris nel caso dei rapporti tra politica e malaffare, comporta lo smascheramento di intrighi politici internazionali, da cui la "contrapposizione" sinistra-destra ne esce come parte funzionale di un più ampio e preciso progetto.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Rickard
Inviato: 3/11/2007 12:54  Aggiornato: 3/11/2007 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
berlusconi è appena stato assolto per il solito processo ...

Una farsa di assoluzione per una farsa di processo, degno finale, se poi si vanno a leggere le motivazioni della sentenza e i vari annessi e connessi sembra di trovarsi in un racconto di Kafka.
Riguardo a Mastella poi perché la tv non dice mai non solo dei finanziamenti illeciti ma anche che questo individuo (che è pur sempre il ministro di grazia e giustizia della repubblica italiana) al matrimonio di Campanella (un mafioso, e mafioso condannato e certificato, non presunto) faceva da testimone allo sposo assieme a quell'altro delinquente di Totò Cuffaro? Una scena comica, sicuramente...

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
alsecret7
Inviato: 3/11/2007 14:00  Aggiornato: 3/11/2007 14:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
io credo invece che faccia bene a non chiedere la scorta la forleo perche non puo chiedere aiuto achi la sta incastrando cioe il governo sia di destra che di sinistra insieme ai poteri occulti certo cosi e a rischio pero lei vuole propio questo far capire che e in pericolo da questa gente e non a paura anche a costo della vita i genitori sono gia stati fatti fuori e per lei forse non e piu accettabile questa situazione sta scoprendo il vaso di pandora e chin e al potere non lo puo permettere ma lei deve andare avanti per far vedere ai cittadini chi sono iveri colpevoli

dr_julius
Inviato: 3/11/2007 14:14  Aggiornato: 3/11/2007 14:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?

Bell'articolo.
Inquietante e necessario. (era da un po' che cercavo qualche tassello... scopro che la faccenda è ancora più intricata di quanto pensassi!!)

Sapere di più è sempre difficile, ma a futura memoria...

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
cherubino
Inviato: 3/11/2007 14:48  Aggiornato: 3/11/2007 14:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da: Haute-Normandie
Inviati: 430
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Povera ragazza.

marcoanton
Inviato: 3/11/2007 15:03  Aggiornato: 3/11/2007 15:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/6/2007
Da:
Inviati: 46
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Dall' articolo:

"Il 25 Agosto del 2005, il giudice della Procura di Milano perde entrambi i genitori in un incidente stradale."

Dai commenti:

"... i genitori sono già stati fatti fuori"

Cerchiamo di non perdere la testa, per favore.

Non perdiamo la testa, per favore.
florizel
Inviato: 3/11/2007 15:09  Aggiornato: 3/11/2007 15:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
alsecret7Citazione:
io credo invece che faccia bene a non chiedere la scorta la forleo perche non puo chiedere aiuto achi la sta incastrando cioe il governo sia di destra che di sinistra insieme ai poteri occulti


E pensa che, quelli, la scorta vogliono dargliela per forza!!

Autoassoluzione preventiva?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
florizel
Inviato: 3/11/2007 15:16  Aggiornato: 3/11/2007 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
dr_juliusCitazione:
Sapere di più è sempre difficile, ma a futura memoria...


Già. "A futura memoria" è la frase con cui la Forleo spiega perchè ha lasciato una lettera al giudice Imposimato.

Riporto qui un mio commento relativo ad un articolo di Giuseppe D'Avanzo, postato nel thread su De Magistris.

> ...Ed un tortuoso articolo di D'Avanzo, da Repubblica (eheheh...) in cui il giornalista si chiede innocentemente "Chi minaccia o ha minacciato Clementina Forleo? Quale potere occulto assedia Luigi De Magistris?"

"E dunque... Per un passo abusivo del ministro di Giustizia e di un'iniziativa impropria (e forse illegittima) del procuratore generale di Catanzaro, a De Magistris è stata sottratta un'inchiesta che vede indagati il capo del governo e Clemente Mastella. Se si conserva la testa fredda, in questo caso si può dire che un momento di indubbia criticità sta faticosamente trovando soluzione perché la fisiologica dialettica del sistema di controllo degli atti e verifica dei comportamenti è al lavoro."

Bene. D'Avanzo riconosce che quello di Mastella è stato un abuso. Siamo già a buon punto.

Quello che però non riesce a comprendere, a quanto pare, è che un pm, o un giudice, possano sentirsi TALMENTE tanto intimiditi (per non dire MINACCIATI) da "avvertimenti" e "consigli" vari, così tanto ISOLATI, o intralciati nel loro lavoro, da dover ricorrere a pubbliche esternazioni nonostante l'etichetta e le procedure ne limitino l'uso (ma solo riguardo a materiale da non diffondere per segreto istruttorio).

Giusto per lasciare un segnale della serie "se ci ammazzano, qualcosa siamo riusciti a lasciarlo detto".

Quasi come se, per D'Avanzo, la "stampa" stesse lì a raccogliere notizie piuttosto che andare a vendere le patate al mercato.

E visto che si trova a manifestare tanto "accorato appello" affinchè dei giudici vessati si esprimano chiaramente, ne approfitta per chiamare in causa Falcone e Borsellino senza nemmeno chiedersi se la morte (anzi, l'omicidio) dei due coraggiosissimi giudici dica ancora oggi "qualcosa" a chi oggi mette le mani sul marciume della politica e delle istituzioni.

Insomma, D'Avanzo sembra voler dire che se un giudice non si lascia fare la pelle, sta facendo solo delle sceneggiate.

Grandioso.

Sorvolando, tra l'altro, sul fatto che Clementina Forleo, come a riprova delle minacce ricevute, abbia dichiarato pubblicamente di aver lasciato una sua lettera al giudice Imposimato: "Se dovesse succedermi qualcosa - aveva detto la Forleo - quella lettera verrà tirata fuori".

Insomma, non resta che chiedersi come mai D'Avanzo non abbia messo nel mucchio anche Imposimato. <

Qui, l'articolo citato.

E qui, la notizia della lettera lasciata ad Imposimato.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 3/11/2007 15:17  Aggiornato: 3/11/2007 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
E pensa che, quelli, la scorta vogliono dargliela per forza!!
---
Avranno capito qualcosa dal film <<piazza delle cinque lune>>???
Avremo capito qualcosa da quel film?

Altrimenti la storia si ripete, incessantemente.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
florizel
Inviato: 3/11/2007 15:21  Aggiornato: 3/11/2007 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
Avranno capito qualcosa dal film <<piazza delle cinque lune>>???


Un grande film, redna.

Ma temo che la realtà sia peggio.

Citazione:
Avremo capito qualcosa da quel film?


Il punto è che anche la Forleo ha capito, perfettamente.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 3/11/2007 15:43  Aggiornato: 3/11/2007 15:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Penso con piacere, che diversi hanno capito e, altri sapranno capire...

Infatti la lettera che ha scritto,in caso le succedesse qualcosa, ha tutto questo sapore...

cito-
Ma temo che la realtà sia peggio.
---
Ormai devono combattere su molti fronti della menzogna...Le l menzogne si sono susseguite e si sono infilate come perline nella nostra vita...
E'chiaro che se una si sfila dalla collana...crolla la finzione...

Una cosa davvero importante potrebbe essere che con la Forleo si compattasse la magistratura.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
winston
Inviato: 3/11/2007 17:23  Aggiornato: 3/11/2007 17:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
E’ lodevole l’intento di Chetoni.

Ma la generosità d’ispirazione sembrerebbe fare a pugni con sintesi e chiarezza.
Clementina Forleo è a rischio? E’ minacciata? Serve solidarietà?
Allora si parli di elementi concreti...

Perchè un Pisanu all’uscio è motivo sufficiente per gli scongiuri, ma poco per farne una minaccia. Il resto, fra “anno zero” ed “alzo zero” appare un gran frittatone... roba che rimane sullo stomaco, sicuro; Ma veleno? Quale e quanto?

Il rimestare inconcludente solo rende più indigesto il tutto... Brutto da dirsi, ma stimola al rutto.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
francesco7
Inviato: 3/11/2007 18:01  Aggiornato: 3/11/2007 18:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Autore: marcoanton Inviato: 3/11/2007 15:03:31

Dall' articolo:

"Il 25 Agosto del 2005, il giudice della Procura di Milano perde entrambi i genitori in un incidente stradale."

Dai commenti:

"... i genitori sono già stati fatti fuori"

Cerchiamo di non perdere la testa, per favore.

Alla Forleo erano già arrivate lettere anonime quando si occupava del caso Daki, ma queste ora sono «più forti», non hanno il «carattere rozzo e innocuo» delle precedenti. Una la turba: «Preannunciava entro la fine dell'estate la morte di entrambi i miei genitori, che effettivamente morirono in un incidente stradale il 25 agosto 2005», tragedia che il gip considera una drammatica fatalità. Ne segue un'altra: «Se non fossi stata attenta analoga sorte sarebbe toccata a me e a mio marito». L'incidente era stato preceduto da un incendio «doloso» che aveva devastato l'azienda agricola e la villetta di famiglia a Francavilla Fontana (Brindisi). Al telefono di casa squilli e chiamate mute.
Più si va a fondo nelle vicende e più si scoprono delle coincidenze che quanto meno lasciano riflettere. Io conosco bene la pericolosità della strada provinciale sulla quale morirono i suoi genitori (ci sono stati diversi incidenti mortali) e posso tranquillamente affermare che si sia trattato di pura fatalità anche se qualche dubbio legittimo rimane sempre....

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
cherubino
Inviato: 3/11/2007 18:03  Aggiornato: 3/11/2007 18:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da: Haute-Normandie
Inviati: 430
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
l rimestare inconcludente solo rende più indigesto il tutto


Credo che sia lo stile del Chetoni... a giudicare dagli altri interventi sulla ML.
Bisogna cercare di afferrare i concetti, anche se spesso sembra di andare a caccia di farfalle.

Ciaolo
Inviato: 3/11/2007 18:28  Aggiornato: 3/11/2007 18:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/10/2007
Da:
Inviati: 596
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Speriamo che questa faccenda porti a qualcosa di concreto contro questo schifo che è la politica italiana.

Da quel che è emerso direi che il Ministero di Grazia e Giustizia è rinominabile in Ministero di Disgrazia e Ingiustizia e che quelle scritte "la legge è uguale per tutti" nelle aule debbano essere sostituite con "la legge non si adegua a tutti"

ps. complimenti a chi è arrivato fin qui a leggere i commenti

Ogni affermazione oggettiva deve avere un riscontro non obiettabile, altrimenti è una menzogna.
Un'affermazione soggettiva non ha alcun valore se argomenta menzogne.
A. R.
LoneWolf58
Inviato: 3/11/2007 19:16  Aggiornato: 3/11/2007 19:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
Da quel che è emerso direi che il Ministero di Grazia e Giustizia è rinominabile in Ministero di Disgrazia e Ingiustizia e che quelle scritte "la legge è uguale per tutti" nelle aule debbano essere sostituite con "la legge non si adegua a tutti"
Quel che "sicuramente" è emerso è che per la giustizia, "ha e sta" facendo più danni questo governo (c.d. di centrosinistra) che il precedente...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
florizel
Inviato: 3/11/2007 19:16  Aggiornato: 3/11/2007 19:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
winstonCitazione:
Perchè un Pisanu all’uscio è motivo sufficiente per gli scongiuri, ma poco per farne una minaccia.


So già che non risponderai, ma te lo chiedo lo stesso: secondo te, l’autore dell’articolo ha citato Pisanu in quanto Sig. Pinco Pallino, o in quanto, all’epoca, ministro dell’interno?

A mio avviso, è più che ovvio che quella sentenza andò a far luce su un comportamento adottato anche dal governo italiano (di allora, ma quello attuale non se ne discosta affatto) circa la propaganda del nemico.

Mi pare che gli elementi siano abbastanza concreti.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Paulo
Inviato: 3/11/2007 20:57  Aggiornato: 3/11/2007 20:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Sembra che si stia accorgendo che il Servizio Giustizia è un'organizzazione mafiosa solo ora, che è lei ad averne bisogno.
Ha ragione da vendere ma il ritardo con cui se ne è accorta è sospetto alquanto.

redna
Inviato: 3/11/2007 21:40  Aggiornato: 3/11/2007 21:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Ha ragione da vendere ma il ritardo con cui se ne è accorta è sospetto alquanto.
---
Certamente, infatti ci si chiede: la Forleo è davvero fuori di testa?
Per sottolineare che una donna minacciata doveva <<denunciare prima>> cioè fare una <<denuncia preventiva>>.In questa maniera è chiaro che veniva creduta immediatamente!!!!

Anzi poteva inventarsi qualcos'altro. Un reality tipo <<il Grande Tranello>>in cui vinceva solo chi riusciva a non avere la scorta...
Oppure esternare a repubblica le sue preoccupazioni che risulterebbero più concrete e meno sospette di quelle di <<certe altre>> donne.
Semprechè trovasse chi le pubblica,ovviamente.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
edo
Inviato: 3/11/2007 23:58  Aggiornato: 3/11/2007 23:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?

winston
Inviato: 4/11/2007 1:30  Aggiornato: 7/11/2007 16:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Pisanu: "Una sentenza gravemente inopportuna e suscettibile di fare dell'Italia (Bel Paese) una base permanente del terrorismo qaedista". ...La Forleo da quel momento entrerà nel tritacarne dei Poteri Forti..."

A prescindere da elementi di plausibilità che rendono non meno verosimile la mano dei Poteri Mosci...

Sui piatti della giustizia da tempo si rigetta ogni tipo di rigurgito.
Quello di pisanu non è che un ruttino: oggi come oggi comunissimo francesismo.

Non che sia una bella cosa, ma dati i tempi, dargli risalto è controproducente: nel contesto induce a credere che –a parte quello- sia persona di creanza.

Seguono telefonate mute, dispetti per procura e pettegolezzi di corridoio: se questo è il trinciato del tritacarne, allora imbandirlo vuol mettere la “vittima” nei panni di chi grida al lupo pavidamente.

Quanto alle altre disgrazie, se vi sono indizi per ipotizzare il dolo, il magistrato si atitverà secondo i crismi della legge.

Nella vecchia marineria, i mozzi guadagnavano più della ciurma anche a compenso del mancato “diritto al mugugno”..

A maggior ragione un magistrato!
Perseguire giustizia con altri mezzi mette in dubbio la "maestà della legge" evanifica la sua missione. Come un prete che ricorresse alla fattucchiera. Per entrambi, indossare la toga certifica la fede nell’istituzione (è’ il senso della parrucca dei giudici inglesi.., bacchettoni forse, ma perlomeno amministrano la giustizia nei tribunali e non sui rotocalchi.

E’ la differenza fra l’organo di giustizia ed il membro di burocrazia.

P.S. Massimo Fini: fine dicitore davvero.
Ma stranamente miope sull'11-9 (VU anzichenò).

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
redna
Inviato: 4/11/2007 10:38  Aggiornato: 4/11/2007 10:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Perseguire giustizia con altri mezzi, mette in dubbio la "maestà della legge" e vanifica la sua missione.
---
Nel contempo la magistratura non è soggetto a nessuno.
Neanche a Mastella.
E Mastella abbiam visto che ha potuto spostare un magistrato.
Dunque?

E'chiaro che quanto scritto nella carta della costituzione è pura teoria...
Il maigistrato soggetto ad altri, altri che possono fare quello che vogliono...

E allora il magistrato che denuncia questo, implicitamente non denuncia anche che altri "attaccano"la magistratura che è un organo autonomo...????

Mi sembra che qualcuno stia indicando la luna, ma qualcun altro sta guardando il dito....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
cocis
Inviato: 4/11/2007 13:13  Aggiornato: 4/11/2007 13:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?


i torroni di mastella



I TORRONCINI DI CLEMENTE
Postato il 03/11/2007 di davide

DI ALESSANDRO GIGLIOLI
"Piovono Rane" - "L'Espresso"

Avvertenza: questa è una storia di quelle che innervosiscono il contribuente già stanchino di foraggiare con i suoi soldi gli sprechi di pochi eletti. Quindi se siete di cattivo umore pensando alla vicina scadenza fiscale non leggetela neppure.
E' una storia che io farei iniziare dal blog di Clemente Mastella, anzi dall'ultimo post nel quale il ministro esprime solidarietà ai redattori del giornale dell'Udeur, Il Campanile.
Clemente non lo scrive apertamente, ma si riferisce al fatto che alla redazione del quotidiano l'altro giorno è arrivata la polizia giudiziaria, spedita nell'ambito dell'inchiesta Why not. Bene, si spera che i poliziotti abbiano trovato quello che ha trovato anche il nostro collega Marco Lillo, e che sarà pubblicato su "L'espresso" domani.

Vale a dire che il quotidiano dell'Udeur (finanziato da tutti noi in ragione di 1.153.000 euro l'anno per 5.000 copie scarse vendute) ha usato i suoi soldi nel seguente modo:



* 40 mila euro versati a Clemente Mastella stesso per collaborazioni giornalistiche.

* 14 mila euro per l'acquisto di torroncini di Benevento spediti dai coniugi Mastella agli amici.

* 12 mila euro versati allo studio di Pellegrino Mastella, figlio di Clemente.

* 98 mila euro per viaggi e trasferte di Sandra Mastella (moglie), Pellegrino Mastella (figlio), Alessia Mastella (nuora) ed Elio Mastella (figlio).

* 1.150 euro per beni acquistati al centro commerciale Cis di Nola da Sandra Mastella.

* 4.000 euro per la benzina del Porsche Cayenne di Pellegrino Mastella.

* 36.000 euro per un contratto con la società Acros, di cui è socio al 50 per cento Pellegrino Mastella.

E così via: fino all'assunzione come giornalisti al Campanile di Pellegrino e Alessia Mastella, e altro ancora. Chi vuole leggersi tutta la storia la trova domani su "L'espresso". Io mi limito a sottoscrivere la piena solidarietà che il ministro esprime ai giornalisti del Campanile: se i soldi finiti alla famiglia Mastella fossero stati divisi tra loro, sarebbero molto più benestanti.

Alessandro Giglioli
Fonte: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it
Link: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2007/11/01/i-torroncini-di-clemente/
2.11.07

maurixio
Inviato: 4/11/2007 23:45  Aggiornato: 4/11/2007 23:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Fuori di testa sarà chi ha scritto il titolo!!!!!
L'avete sentita da Santoro??
Il modo in cui esponeva i fatti era a dir poco entusiasmante.
E la denuncia fatta nel contesto in cui si trovava, con De Magistris e i fatti da lui subiti per aver toccato il potere, lascia capire che sappia più cose di quante ne dica.
Non mollare Clementina!!!!

soleluna
Inviato: 5/11/2007 7:38  Aggiornato: 5/11/2007 7:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
maurixio

Credo che il titolo vada letto in modalità Ironia

Pat

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
tccom
Inviato: 5/11/2007 10:12  Aggiornato: 5/11/2007 10:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
Clementina Forleo è a rischio? E’ minacciata? Serve solidarietà?
Allora si parli di elementi concreti...

Devo dire che un fine/caustico osservatore come winston mi aspettavo di più...
penso che gil elementi concreti ci siano...forse manca ancora il "concretizzarsi degli elementi"...ma a quel punto, non c'è più niente da capire
e come al solito, prevenire è meglio che curare

ciao

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
florizel
Inviato: 5/11/2007 11:03  Aggiornato: 5/11/2007 11:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
tccomCitazione:
forse manca ancora il "concretizzarsi degli elementi"


Esatto. Che sono gli stessi che, evidentemente, la Forleo sta cercando di evidenziare. Prima che non ci sia più nulla da capire.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 5/11/2007 11:49  Aggiornato: 5/11/2007 11:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=3930
----
Provate a leggere qui quello che si dice sulle varie morti sospette e come sono state trattate dagli inquirenti.

Anche nel film <<piazza delle cinque lune>> l'incidente è stato accidentale..."non doveva sorpassare" hanno detto....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 5/11/2007 14:59  Aggiornato: 5/11/2007 14:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Flo

E quì
la notizia della lettera lasciata ad Imposimato.

Ho sentito in vivavoce che la lettera è stata lasciata a più persone...sperando che non si debba usare.

Per quanto riguarda i tempi di uscita della Forleo.. posso dedurre
che prima di affermare la "persecuzione dello stato"abbia indagato o scoperto fatti che non possano mettere in dubbio le sue parole e che naturalmente non può divulgare denunciare ecc...

Insomma tra lei e De Magistris si sono fatti molti "nemici importanti", ma anche molti "amici sostenitori".

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
winston
Inviato: 5/11/2007 19:15  Aggiornato: 5/11/2007 19:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
“Mi sembra che qualcuno stia indicando la luna, ma qualcun altro sta guardando il dito....”

Confucio direbbe: giustappunto!

Si può portare un cavallo alla fonte, ma non costringerlo a bere...

Così seguirebbe Bertoldo a commento.


Le magnifiche sorti e televisive portano su una brutta strada,

quella di una Justicia traviata dalla doppia vita: di giorno con toga, di sera velina.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
redna
Inviato: 5/11/2007 19:23  Aggiornato: 5/11/2007 19:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
winston
cito-
di giorno con toga, di sera velina.
---
Giustappunto anche il magistrato De Magistris è stato intervistato in tivù.
Ha parlato.
Ma nessuno si permetterbbe di dire: di giorno con toga, di sera velina.

Che sia perchè.....mah!
Che sia perchè ha avuto l'ardire di <<poter fare il magistrato>> una donna???

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
winston
Inviato: 6/11/2007 18:34  Aggiornato: 6/11/2007 18:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
萬世師表: L/C 2007... Confucio riformulerebbe: "Niente è più nascosto di quello che è visibile"

1) Anche il Saggio andrebbe a tentoni se dimentico dell’articolo di Chetoni,

2) Non a caso il sistema impone la Neolingua, è difficile resistergli se rimpiazza l'Archeo(vera)lingua:
Il tonno creato non è quello scatolato: si rifletta sul punto e forse si capirà l’assunto...

3) Quale che sia il giudice in televisione, rende pessimo servizio alla sua missione:
da clemente a clementina.., dal foro a forum, all’inevitabile ammuina.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
maurixio
Inviato: 6/11/2007 18:48  Aggiornato: 6/11/2007 18:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
ciao Winston! che direbbe Confucio se potesse giudicare la storia della Repubblica Italiana dal crak della banca romana fino ad oggi ?
ma forse è azzeccata.... ("Niente è più nascosto di quello che è visibile")...

redna
Inviato: 6/11/2007 19:51  Aggiornato: 6/11/2007 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Confucio ha detto: niente è più visibile di quello che è nascosto.

Quello che dite sia winston che maurixio è farina del vostro sacco, non di confucio...

Eventualmente guardate anche le altre firme e poi cambiatele....

Winston
se tu intendi la missione del magistrato diversamente, dovresti parlare con il magistrato e poi capire il perchè è apparso in televisione.
Altrimenti pontifichi solamente.
E cambi anche quello che ha scritto confucio

Maurixio
niente è più visibile di quello che è nascosto è inteso nel senso che se le cose le metti sotto il naso, nessuno se ne accoge...
Infatti....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
LoneWolf58
Inviato: 6/11/2007 20:37  Aggiornato: 6/11/2007 20:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
Quale che sia il giudice in televisione, rende pessimo servizio alla sua missione:
Non sono d'accordo, cosa intendi per missione?... Educativa? Divulgativa? Giudiziaria???...
In una società dove ognuno sta al proprio posto potrei, di massima, condividere la tua opinione. In Italia non vedo però rispettata alcuna regola e credo che la situazione giustifichi le esternazioni dei magistrati non dimenticando che loro se escono dal seminato sono passibili di controllo e giudizio gli altri...
Chi ha rispettato tale codice deontologico è stato prima isolato poi eliminato...

Citazione:
niente è più visibile di quello che è nascosto è inteso nel senso che se le cose le metti sotto il naso, nessuno se ne accoge...
Assodato che Confucio dovrebbe aver detto "Niente è più visibile di ciò che è nascosto" (come anche Winston ha detto infatti Confucio riformulerebbe: "Niente è più nascosto di quello che è visibile")... non puoi tradurlo come fai che altrimenti dai ragione a Winston e Maurixio e cioé "Niente è più nascosto di ciò che è visibile"... e lo dimostrano anche i fatti del 9/11.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
redna
Inviato: 6/11/2007 21:05  Aggiornato: 6/11/2007 21:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Lone wolf58
guarda che confucio ha detto come io ho scritto.Pertanto è assodato come ho scritto.

Pertanto non cambiamo il tutto perchè così qualcuno vuole.

La firma è quella e me la tengo.

Per il resto non faccio gimcane cerebrali per capire cosa vorrebbe dire in un altro senso.
Poi winston può scrivere quello che vuole.
Per esempio non ha risposto circa : toga di giorno di sera velina (che fra l'altro non l'ha scritta confucio...quindi non da modo di cambiare il significato)

---
per tutti qui:http://www.lavocedellacampania.it/detteditoriale.asp?tipo=inchiesta2&id=71

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Gil
Inviato: 6/11/2007 22:17  Aggiornato: 6/11/2007 22:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/5/2006
Da:
Inviati: 80
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
Povera ragazza.

Povera Italia.

maurixio
Inviato: 6/11/2007 23:52  Aggiornato: 6/11/2007 23:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Redna: perdonami, non ironizzavo sulla tua firma, e mi sento molto vicino a quello che dici tu che non a quello che dice Winston , che sembra un politico quando scrive.
Pat:
E va bene che il titolo è ironico, ma quanto tempo è passato da "mani pulite", e quanto è cambiato da allora.
Forse che: resistere, resistere, resistere l'ho detto io.

LoneWolf58
Inviato: 7/11/2007 0:07  Aggiornato: 7/11/2007 0:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Sono sempre stato dell'opinione che i processi si dovrebbero fare in tribunale non fosse altro perchè (teoricamente) in quel luogo dovrebbero essere esposte e confrontate le tesi in gioco (difesa ed accusa) e anche tutte le prove disponibili (sempre difesa ed accusa). Noi possiamo accedere solo ad alcuni elementi quindi non ci compete giudicare, possiamo però valutare quello che apprendiamo per comprendere ciò che ci accade intorno.
Per questo vi consiglio la lettura della Relazione integrale di Gioacchino Genchi. Un ragionamento a parte dovrebbe esser fatto sul come certi documenti vengono resi di dominio pubblico...

O.T.
Citazione:
La firma è quella e me la tengo.
Piccola incomprensione, non metto in dubbio che Confucio avrebbe detto (non c'ero mi fido di chi lo riferisce ) "Niente è più visibile di quello che è nascosto" come viene anche riportato nel link postato da Winston vedi "Confucio" quindi sei autorizzato (anche se non credo tu ne abbia bisogno) a tenerti la firma così com'è

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
redna
Inviato: 7/11/2007 8:17  Aggiornato: 7/11/2007 8:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/politica/caso-forleo/forleo-pressioni/forleo-pressioni.html

questo è quello che dice la forleo stamattina....

e pare anche la <<scorta sia stata riconfermata>>.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
LoneWolf58
Inviato: 7/11/2007 8:39  Aggiornato: 7/11/2007 8:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Qui mi pare che la Forleo dica altro...
che sia realmente... "fuori di testa"... o che abbia subito "forti pressioni??!!"... ognuno giudichi da se.
E' anche possibile che la stampa riporti erroneamente i fatti... sarebbe la prima volta

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Infettato
Inviato: 7/11/2007 9:07  Aggiornato: 7/11/2007 9:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
LoneWolf58

che sia realmente... "fuori di testa"... o che abbia subito "forti pressioni??!!

Principalmente La seconda che conseguentemente coinvolge anche la prima.

Non per quello che ha riferito al csm ma per il tipo di inchieste che ha eseguito

Il mio giudizio è questo, aggiungo un grido di aiuto metaforico che alcuni magistrati hanno esercitato verso il popolo, a mio parere come ultima possibilità di risoluzione inchieste ecc. anche perchè per le vie tradizionali tutti possono immaginare gli esiti delle stesse inchieste bollenti.

Roberto Fedeli

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
florizel
Inviato: 7/11/2007 11:55  Aggiornato: 7/11/2007 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
winstonCitazione:
di giorno con toga, di sera velina.


Alle veline, però, di solito tocca un cammino meno impervio, winston. L’affermazione appare cinica. Non stupisce che, come per Biagi, esternazioni di “rispetto” e di “merito”, giungano solo quando gli interessati non possono più “nuocere”.

"Davanti alla I commissione del Csm, il giudice Clementina Forleo scoppia a piangere e conferma che la sua delegittimazione trae alimento anche dai colleghi che non hanno preso posizione a sua difesa."

"E le pressioni subite da «esponenti istituzionali», che non ci sono state in riferimento a «organi istituzionali» rispetto alle decisioni cruciali delle indagini sulle scalate bancarie, sono riconducibili a dissapori sulla vicenda pugliese nella quale la dottoressa Forleo ha avuto forti contrasti con un tenente dei carabinieri, Pasquale Ferrari, e due pm di Brindisi, Santacaterina e Negro, che a suo giudizio non hanno sufficientemente indagato sulle minacce ricevute dalla stessa Forleo nella sua villetta di Francavilla Fontana."

Sembrerebbe che la Forleo, quindi, si riferisce a contrasti con esponenti delle forze dell’ordine, circa indagini fondamentali riguardanti la sua incolumità.

InfettatoCitazione:
La seconda che conseguentemente coinvolge anche la prima.


Sembrerebbe plausibile.

Insistendo sull’isolamento da parte di un settore della magistratura, quello che, probabilmente, vuole far emergere è quanto sia facile che la mancata compattezza della stessa di fronte ad indagini come il caso Unipol-Bnl possa, direttamente o meno, porgere il fianco ad attacchi volti ad inficiare l’intera indagine, consentendone l’affossamento.

Non è un caso che oggi, e solo oggi, si parli palesemente della condizione di” isolamento” in cui si siano trovati gli stessi Falcone e Borsellino.

«Oggi Paolo Borsellino e Giovanni Falcone vengono additati come degli eroi e, dopo averli uccisi, si cerca ancora di seppellirli a forza di commemorazioni, di lapidi e di targhe stradali, quasi a rassicurarsi del fatto che siano veramente morti, ma, ieri, quando erano sul punto di arrivare nelle loro indagini al punto focale dei rapporti tra mafia e politica, si cercava in tutti i modi di rendere difficile il loro lavoro, di isolarli, di costringerli a trasferirsi in altra sede per riuscire a trovare degli spazi per potere continuare le loro indagini».

Ed è davvero eloquente che posizioni “chiave” atte a scongiurare quell’isolamento si rivelino tanto incoerenti con le azioni conseguentemente intraprese.

“Non si isola una persona che ha bisogno di un ambiente compatto, di sostenitori, allievi e seguaci. Borsellino viene isolato chirurgicamente”.

(...)

Dolcino Favi è lo stesso P.G. che ha firmato, da facente funzione, l’avocazione dell’inchiesta “Why not” condotta, fino a quel momento, da Luigi De Magistris.

Un altro magistrato isolato e lasciato solo.
E costretto a rivolgersi all’opinione pubblica per denunciare il clima pesante e torbido nel quale si trova a lavorare.


Segnalo questo articolo da Aprileonline:

"Come dice Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, probabilmente oggi, a differenza del passato, ci sono modi incruenti per eliminare persone scomode. Basta congelarle, disoccuparle, renderle innocue con le armi sottili dell'isolamento, della marginalizzazione e svalorizzazione della loro capacità professionale."

Uno di questi modi incruenti passa per l'informazione.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 7/11/2007 13:16  Aggiornato: 7/11/2007 13:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Sarà forse andata in questa maniera....il dietrofront...della forleo:

http://www.noreporter.org/dettaglioArticolo.asp?id=9871

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
winston
Inviato: 7/11/2007 15:50  Aggiornato: 8/11/2007 13:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?

Demauro
1ve|lì|na
s.f.
CO
1 carta velina | foglio di tale carta: un pacco di veline
2 estens., copia di un dattiloscritto eseguita su carta velina: conservare le veline delle lettere
3 nel linguaggio degli organi di stampa o televisivi, spec. con connotazione polemica, comunicazione inviata dall’ufficio stampa del governo, di un partito, di un ente pubblico, ecc., contenente informazioni da divulgare o suggerimenti relativi al modo di dare una notizia o di commentare un evento

Si fa' riferimento funzione giudiziaria, "Justicia" -dea bendata- à la creola.., un poco volubile. Vedasi immagine già a corredo: Palacio de Justicia de Xalapa.
Suvvia...

P.S. S'era ipotizzata un prosieguo d' ammuina:
ora, dal giudice in cinemascope al finale di Vacca & Priscoli, con intermezzo di accuse, pianti, flash e smentite...
Che dire?
Forse il termine resta astratto, manfrina farà difetto e "sceneggiata" ci starà pure stretto, ma per "tutto quanto fa spettacolo" ne sfugge uno più adatto.

Comprensibili poi i casi umani, ma è triste che siano proprio "vittime" buttarsi in pasto ai media-caimani. Con le lacrime a fare da aggravante...
Il perchè è ovvio, ma se è sfuggita la premessa, si tralasci la conclusione: ognuno ha diritto alla sua opinione.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
redna
Inviato: 7/11/2007 16:22  Aggiornato: 7/11/2007 16:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Nessuna azione disciplinare. Per ora.
http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/politica/caso-forleo/cassazione-pg/cassazione-pg.html

E'una storia che stanno tentando di buttarla in tragedia.
Checchè ne dica winston.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
flatcoated
Inviato: 7/11/2007 18:58  Aggiornato: 7/11/2007 18:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da: mediterraneo
Inviati: 47
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Nel marzo 2006 viene pubblicato " La grande menzogna " di Ferdinando Imposimato dove l' autore attribuisce a cia, mossad, mi5 pesanti responsabilità sul 9/11 e sul crescere del terrorismo internazionale.
Clementina Forleo scrive una lucida prefazione a questo libro.
Se non sbaglio mi sembra che nessuno qui lo abbia ricordato.

" l' imparare " ciò che è " è impossibile quando è già stato stabilito cosa è bene e cosa è male "
J. krishnamurti
florizel
Inviato: 8/11/2007 13:33  Aggiornato: 8/11/2007 13:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
flatcoated Citazione:
" La grande menzogna " di Ferdinando Imposimato dove l' autore attribuisce a cia, mossad, mi5 pesanti responsabilità sul 9/11 e sul crescere del terrorismo internazionale.
Clementina Forleo scrive una lucida prefazione a questo libro.


Lucida e scomoda.

“La politica internazionale, ma anche quella interna della gran parte delle attuali democrazie occidentali-scrive il giudice Clementina Forleo nella prefazione del libro-si sono fondate, soprattutto a seguito dei noti e tragici fatti dell'11 settembre su varie “grandi menzogne”, utilizzando proprio lo strumento mediatico per controinformare, per manipolare le coscienze delle masse, per alimentare le paure, e ciò all'evidente fine di perseguire interessi economici di grande portata”.

Scomoda ancor più se le sue attività giudiziarie convolgono indagini atte a svelare altre "grandi menzogne".

Grazie per la segnalazione.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 8/11/2007 18:35  Aggiornato: 8/11/2007 21:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
http://www.lavocedellacampania.it/detteditoriale.asp?tipo=inchiesta2&id=72

E' un articolo di Imposimato su: la voce della campania...che parla anche di alta velocità.

---
http://www.apcom.net/news/pol/20071108_194300_26fde7f_27119.shtml

un altro tassello sulla vicenda....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
maurixio
Inviato: 9/11/2007 1:13  Aggiornato: 9/11/2007 1:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
"Un giudice voleva giudicare chi gli aveva dettato la legge, prima fu cambiato il giudice poi la legge"(F. de Andrè)

fiammifero
Inviato: 9/11/2007 9:10  Aggiornato: 9/11/2007 9:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Da quello che emerge dalla stampa,la Forleo è si lucida,si scomoda,ma in mano ha solo lucide intuizioni non supportate da fatti e prove concrete che la mettano al riparo da epurazioni .
Con i se ed i ma non si va da nessuna parte,con le prove invece si viene uccisi ( le prove distrutte e/o nascoste per poter ricattare qualcuno) quindi la mia personale opinione è che sia lei che De Magistris siano il "causa bellis" per un' altra concordata prossima spallata alla giustizia,che se ne dica,non è mai stata sganciata e neutrale dal potere.
Tanto rumore e medianicità la vedo come una sorta di contentino alla pubblica opinione per far credere di essere in democrazia,in libertà di pensiero, parola e di informazione,ma si da il caso che siano i fatti a parlare non le intenzioni,e che certe intenzioni nascoste precedano i fatti.
staremo a vedere e speriamo che mi sbagli.

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
florizel
Inviato: 9/11/2007 10:35  Aggiornato: 9/11/2007 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
fiammiferoCitazione:
ma in mano ha solo lucide intuizioni non supportate da fatti e prove concrete che la mettano al riparo da epurazioni .


Forse è più corretto dire che le "prove" ce le ha, ma non le rende pubbliche proprio per evitare sia rimozioni che eventi peggiori di quella...

Un giudice che, in prefazione ad un libro sulla menzogna dell'11 settembre, scrive dell'uso manipolatorio degli strumenti informativi per "alimentare la paura", ha praticamente messo le mani non solo su una delle leve del potere, quello politico, ma anche sull'assoggettamento dellle istituzioni a poteri più "sottili".

Altro che intuizioni.

maurixio: mai citazione fu più azzeccata.

Ed intanto, si parla di "incompatibilità ambientale" anche per la Forleo.

"Annuncia una causa civile "per tutelare la sua onorabilità" il vice premier Massimo D'Alema. E smentisce categoricamente pressioni e richieste di interessamento da parte dei palazzi della politica il procuratore generale di Milano Mario Blandini, aggiungendo lapidario: "Le dichiarazioni in tv, il pianto: evidentemente è in un momento di difficoltà psicologica"."

La stanno demolendo, poco a poco.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 9/11/2007 10:44  Aggiornato: 9/11/2007 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
...e che certe intenzioni nascoste precedano i fatti.
---
Le intenzioni nascoste sono poco nascoste.
Non passa giorno che 'l'opposizione' non dica che il governo prodi cade, sta cadendo, è sul punto di cadere, lo si vede cadere.....ecc..ecc..

Quindi il terreno si sta preparando per benino.Con il consenso anche della maggioranza.Se non fosse d'accordo si fa presto a far tacere...

Il goveno precedente ha fatto si le leggi-vergogna, e questo governo se ne è guardato bene dal levarle, ma ha dovuto partire,diciamo da zero...

Ora si sta spianando il terreno 'preventivamente'....Certo quasi che tornerà. Per una credibilità, minima, della 'cosiddetta sinistra' si dovrebbero PER FORZA levare le leggi ad personam fatte.
Casomai la rimozione non avvenisse, questo rimarrebbe la PROVA INCONFUTABILE dell'assenza della politica italiana.
Destra e sinistra identiche. Perfettamente funzionali ad 'altri' che EFFETTIVAMENTE governano. E questi,almeno per dignità,non dovrebbero chiedere il voto della popolazione. Il gioco si sta svelando per intero.E anche se oberati da mille problemi fatti ad hoc....la maggior parte,ormai, lo sta comprendendo.
La magistratura, organo indipendente, avrebbe dovuto da tempo prendere le misura perchè la politica rimanesse nellle proprie competenze.

Qualcuno si è inventato la guerra preventiva, qui da noi si è inventato un nemico: la magistratura.
Forse il monarca assoluto non gli suona bene quanto sancito dalla costituzione: art.101 i giudici sono soggetti soltanto alla legge?
art.104 -La magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro potere?

---florizel
la stanno demolendo poco a poco.
---
Se lo fanno è perchè la magistratura NON interviene.
Non è che la vogliono demolire, potrebbe essere un 'gioco d forze' per vedere come procedere....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
fiammifero
Inviato: 9/11/2007 11:34  Aggiornato: 9/11/2007 11:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
Forse è più corretto dire che le "prove" ce le ha, ma non le rende pubbliche proprio per evitare sia rimozioni che eventi peggiori di quella...


se le prove concrete ce l'ha le avrebbe già pubblicate proprio per una sorta di assicurazione sulla vita o per lo meno avrebbe fatto sapere che erano al sicuro in più copie e presso più persone e non solo al giudice Imposimato già non ben visto .
Senza contare che in precedenza aveva dato mandato all'avvocato Giulia Bongiorno (quella di Andreotti) a sporgere querele contro alte cariche
sempre seguendo la logica e vicende del passato

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 9/11/2007 11:49  Aggiornato: 9/11/2007 12:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Senza lacrima


edit:

"Quanto all’effettiva esistenza delle pressioni o interferenze - ha spiegato l’avvocato - la dottoressa Forleo ha precisato di aver riferito, il 5 novembre, i fatti a sua conoscenza all’autorità giudiziaria di Brescia competente a valutarne la rilevanza ed ha chiesto l’acquisizione del relativo verbale, nonché la sospensione dell’audizione per confrontarsi con il proprio avvocato sulla possibilità di riferire al Csm i fatti oggetto delle dichiarazioni rese a Brescia”.


-----------

Dal momento che è tutto virgolettato fate voi...

dopo aver letto qualche scenario è cambiato

anche le azioni intraprese mi sembrano del tutto in linea.

A questo punto le notizie precedenti da dove sono uscite?

“Non ci sono state, dunque, ritrattazioni né lacrime come, invece, sembra emergere da taluni quotidiani di oggi. Nel corso dell’audizione, la dottoressa Forleo ha avuto solo alcuni brevi momenti di commozione – ha concluso l’avvocato Bongiorno - nel rievocare la ricezione di proiettili e lettere minatorie contro le persone dei genitori, quella del marito e sua, nonché recenti messaggi allusivi a morti sospette di soggetti indagati in processi da lei trattati”.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 9/11/2007 13:36  Aggiornato: 9/11/2007 13:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/politica/caso-forleo/alema-querela/alema-querela.html

nell'articolo è da notare : I rapporti fra lui (...Blandini...) e la Forleo si sono alterati dopo che il giudice aveva annunciato la rinuncia alla scorta.

Ma perchè un procuratore generale deve alterare i rapporti con un giudice solo perchè rinuncia alla scorta?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
orkid
Inviato: 10/11/2007 15:39  Aggiornato: 10/11/2007 15:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
se le prove concrete ce l'ha le avrebbe già pubblicate proprio per una sorta di assicurazione sulla vita o per lo meno avrebbe fatto sapere che erano al sicuro in più copie e presso più persone e non solo al giudice Imposimato già non ben visto .


Sentiamo cosa dice Imposimato:

Citazione:
...Se si leggono le ordinanze della Forleo, si capisce che le prove delle accuse contro gli scalatori non sono solo le intercettazioni, ma una serie di operazioni illecite, documenti bancari, confessioni di alcuni dei protagonisti di questa storia, chiamate di correo e, infine, le telefonate tra i politici e gli indiziati dei delitti. Le quali non calano dall’alto dei cieli come cavoli a merenda, ma si inseriscono logicamente in un contesto molto chiaro e preciso...


Leggete tutto l'articolo che è a dir poco "indigesto"...


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
florizel
Inviato: 10/11/2007 17:57  Aggiornato: 10/11/2007 17:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
orkidCitazione:
Leggete tutto l'articolo che è a dir poco "indigesto"...


E molto concreto, anche.

"La dinamica dei fatti ricostruita dal giudice Clementina Forleo e dalle chiamate di correo dei protagonisti rei confessi - da Stefano Ricucci come da Gianpiero Fiorani e Antonio Fazio - e dalle intercettazioni telefoniche, conferma che la politica non ha espresso soltanto opinioni e incoraggiamenti , nelle scalate ad Antonveneta, a Bnl, al Corriere della Sera, al gruppo Riffeser.
E’ stata protagonista attiva ed interessata."


"Quell’intrigo, che vede protagonisti intorno allo stesso tavolo Berlusconi e Romano Prodi, Massimo D’Alema e Gianni Letta con un poco nobile corteo di banchieri, arbitri faziosi, avventurieri della finanza, astuti nuovi imprenditori, dimostra ancora oggi la distanza tra i propositi dichiarati e i comportamenti reali; la separazione tra gli accordi in corridoio e i contrasti in pubblico. "

Mancano solo le procedure conseguenti per determinare l'eventuale condanna penale, che oltre a determinare un segnale di stop per i malaffari della politica, mediaticamente arriva ad incidere sull'opinione pubblica più delle indagini stesse.

La politica ne esce smerdata, a sinistra e a destra.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
redna
Inviato: 10/11/2007 18:16  Aggiornato: 10/11/2007 18:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
La politica ne esce smerdata, a sinistra e a destra.
---
A ri-prova che non c'è più politica di destra e di sinistra ma qualcosa di <<trasversale>> da va indistintamente da una parte e dall'altra.
Nessuno, nè di destra e nè di sinistra denuncia questo.
Pertanto sono d'accordo e si sostengono.
Una volta governa uno, una volta governa l'altro, ma fino a quando?
---

Pare che alla sinistra interessi questo, ora:

http://213.215.144.81/public_html/index_nf.html

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
redna
Inviato: 13/11/2007 10:47  Aggiornato: 13/11/2007 10:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
http://213.215.144.81/public_html/index_nf.html

dicono o non dicono? questo è il dilemma.....

comunque la forleo dice: ci fu un attacco alla mia persona inaudito...e questo è il punto.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
fiammifero
Inviato: 13/11/2007 11:05  Aggiornato: 13/11/2007 11:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
comunque la forleo dice: ci fu un attacco alla mia persona inaudito...e questo è il punto.


la sua parola contro quella di altri,a meno che non abbia registrazioni o cartaceo che lo dimostri

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
redna
Inviato: 13/11/2007 13:23  Aggiornato: 13/11/2007 13:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Resta sempre il fatto che :art.101 -i giudici sono soggetti soltanto alla legge.
Qui come la mettiamo?
art.104-la magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendene da ogni altro potere.
Anche dal potere politico, anche se, a quanto pare, molti magistrati si prostrano a questo potere.Sarebbe il caso di capirne le motivazioni.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 13/11/2007 13:39  Aggiornato: 13/11/2007 13:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
redna

art.104-la magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendene da ogni altro potere.

Sempre di uomini si tratta...

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 13/11/2007 13:51  Aggiornato: 13/11/2007 13:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Sempre di uomini si tratta.
---
Sono stati gli uomini a scrivere la costituzione.
Quello che scrivevano lo sapevano, a priori.
Pertanto non ci resterebbe altro da fare che seguire quanto hanno scritto, o più razionalmente, scrivere qualcosa di meglio.
Ma probabilmente non c'è più nessuno che ha nè la capacità, nè la voglia di riscrivere qualcosa.E allora fanno dei papocchi vari...

Auspico che sia la magistratura che metta un freno, forte del fatto che è sancito che rimane un organo indipendente ed autonomo da OGNI ALTRO POTERE.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 13/11/2007 14:17  Aggiornato: 13/11/2007 14:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
redna

Auspico che sia la magistratura che metta un freno, forte del fatto che è sancito che rimane un organo indipendente ed autonomo da OGNI ALTRO POTERE.

Dovrebbe ma vedendo come girano le cose la fiducia viene meno, credo sia ben spiegato da Bruno Tinti con il suo libro toghe rotte.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 13/11/2007 15:27  Aggiornato: 13/11/2007 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Dovrebbe....
---
Ma allora: o gli articoli della costituzione sono carta straccia o dobbiamo farne degli altri: Visto che è stato fatto un referendum e per 80percento i cittadini si sono espressi a favore della costituzione vigente allora....bisognerebbe metterla in pratica.
Poi se si scrivono libri e si spiega anche il perchè questo non PUO' accadere è un altro paio di maniche.
Ma era sbagliato scrivere certi articoli della costituzione o è sbagliato ora NON applicarli, anzi, spiegare il PERCHE' non li si può praticare.?

Le cose è vero girano sempre in una maniera diversa.
Ma questo non significa che si debba tutti girare con loro (che fra l'altro sono i soliti quattro....).

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 13/11/2007 15:40  Aggiornato: 13/11/2007 15:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Le cose è vero girano sempre in una maniera diversa.
Ma questo non significa che si debba tutti girare con loro (che fra l'altro sono i soliti quattro....).


Confermo, io non sono un tecnico, su questi argomenti esiste gente esperta che potrebbe spiegare...quello che posso dire che alcuni reati graqvi sono stati a dir poco depenalizzati...quando non si è riusciti ad assolvere con altre formule.

Oltretutto questo oltre ad agevolare i 4 gatti, che probabilmente sono molti in più, agevola indirettamente chi delinque per gli stessi reati portatemi esempi di politici condannati che abbiano subito una condanna reale (chiusi in carcere), al massimo solo pene irrisorie non penalizzanti che alla fine non condizionano il loro comportamenti anzi....

Sono diabetico ma il sangue è amaro.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 13/11/2007 15:58  Aggiornato: 13/11/2007 15:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
...su questi argomenti esiste gente esperta...
---
La gente esperta da che parte guarda?
La gente espertta dovrebbe essere esperta nel capire la legge e interpretarla nella maniera esatta.
Ma mi pare di capire che non funziona così.

Se poi la magistratura si avvilisce in tutte le maniere è un organo autonomo ma anche no, si fanno leggi incostituzionali, ecc....

Sarà il caso di vedere da che parte arriva <<il tutto>>?

E magari metterci a pensare che qualcuno vuole 'imbrigliare' la magistratura????E forse più di uno.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 13/11/2007 16:04  Aggiornato: 13/11/2007 16:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Sarà il caso di vedere da che parte arriva <<il tutto>>?

Ma dai è scontato...

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 13/11/2007 17:35  Aggiornato: 13/11/2007 17:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Ma dai è scontato...
---
Non darei tutto per scontato.
A volte si punta il dito contro qualcuno e invece è un altro...
Quello che posso dire è : occhio!!!

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 14/11/2007 9:01  Aggiornato: 14/11/2007 9:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Buon giorno redna

Non darei tutto per scontato.A volte si punta il dito contro qualcuno e invece è un altro...Quello che posso dire è : occhio!!!

Certo, accolgo il tuo invito se sbaglio (ed è capitato spesso)
sono pronto a ricredermi.

Tornando nello specifico a me sembra che le leggi siano sempre interpretabili....
un articolo spesso si scontra con altri ... gli organi preposti spesso sono plagiati a uso e consumo, certo in teoria non è così, magari mi sbaglio, è solo una mia sensazione errata...ma guarda caso quando esce fuori un'inchiesta pesante se si può la si ammazza sul nascere o si sopprime per futili motivi... come? boh.

Se invece va avanti, a quel punto si tirano fuori tutti gli articoli possibili per imbrigliare...
in altri casi se proprio non si riesce a bloccare con questi mezzi ci pensano le leggi ad personam per depenalizzare e rendere le sentenze....dolci, così dolci che sembrerebbero quasi delle assoluzioni.

Basta stò divagando troppo?

E poi con il mio italiano imperfetto che neanche si comprende, dove voglio andare a parare...

mistero

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 14/11/2007 11:32  Aggiornato: 14/11/2007 11:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
...gli organi presposti sono plagiati adi uso e consumo...
---
Certamente, ad uso e consumo di questo tipo di società.
Ma che non è quella uscita dalla seconda guerra mondiale e dalla costituzione che ne è scaturita.
Quindi: la costituzione bisogna 'risistemarla' ma nel contempo deve rimanere com'è.
Quindi un magistrato che fa?
Fa il magistrato secondo la costituzione o secondo 'l'uso e consumo' di adesso?
Si potrebbe dire che la legge c'è ma non si vede.
In questi frangenti c'è chi sta bene e chi se la passa male.
Il furbetto sta benone, finchè non ne combina di grosse, ma tanto ha il capitale e tutto si risistema.
Il poveretto, come al solito, paga, e non avendo capitale non risistema un bel nulla.
Rimane quello vessato.In nome di una costituzione a due velocità.
O a parametri diversi. Determinati,ovviemente, dal conto corrente e dal patrimonio.E da insane amicizie di vecchia data.
Perchè lo sappiamo : la legge è uguale per tutti, ma non tutti sono uguali per la legge (e c'è stato chi ha anche aggiunto: io sono più uguale degli altri. Ed è stato anche votato...)
E ha fatto quel che ha fatto per cinque anni, ma non è finita....ha lasciato eredi....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 14/11/2007 12:41  Aggiornato: 14/11/2007 12:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Leggi ad personam sono state fatte per aiutare i soliti noti, ok

Di fatto questo era prima, mentre questo dopo.

Morale?

La vediamo nello stesso modo tranne per un piccolo particolare

Per "salvarne" alcuni in realtà si sono depenalizzati alcuni reati, e di questo i beneficiari non sono solo i soliti noti, le conseguenze sono evidenti...

P.S. Moderatori se stiamo andando troppo ot fateci un fischio.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 14/11/2007 17:49  Aggiornato: 14/11/2007 17:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
soleluna
Inviato: 28/11/2007 9:43  Aggiornato: 28/11/2007 9:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Citazione:
ROMA - A Palazzo dei Marescialli la notizia è arrivata di sera, quando il plico con i capi d'incolpazione per il gip Clementina Forleo era già chiuso in una stanza, ma molti consiglieri del Csm sono pronti a scommettere che l'azione disciplinare promossa dal procuratore generale della Cassazione, Mario Delli Priscoli, contro il giudice delle scalate bancarie del 2005 riguarda anche la famosa ordinanza di fine luglio del 2007. Quella, appunto, con cui il giudice Forleo, chiedendo al Parlamento di poter utilizzare le intercettazioni di alcuni esponenti Ds e di Forza Italia


dal Corriere di oggi

Ds e Forza Italia come dire...

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
fiammifero
Inviato: 4/12/2007 8:58  Aggiornato: 4/12/2007 8:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Il Csm verso il trasferimento d'ufficio della Forleo ed intanto l'attacco a chi vuole chiarezza parte proprio dall' ’Ordine degli Avvocati mentre il Tribunale convoca Topolino e Paperino mentre un'altro "cartone animato" amministra la giustizia

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 7/12/2007 11:00  Aggiornato: 7/12/2007 11:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Le anticipazioni di una vacca «Forleo e De Magistris sono cattivi magistrati»..... e io sono sempre più incazzato.

ot: non male ieri Santoro sulla "libertà di informazione" in tv e non solo...

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 7/12/2007 13:29  Aggiornato: 7/12/2007 14:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Infettato

ma la "libertà di informazione" per chi vale?

Se la fa un magistrato (intendo dire che anche un magistrato può informare che è soggetto,a volte, a pressioni...) allora non vale.
Bisogna subito correre ai ripari e "sistemare il tutto" come da prassi...

Allora: il magistrato non può dire, la "libera informazione" non può dire, tutti se ne devono guardare bene "dal dire"....mi sa che nel "ventennio" storico c'era molta più libertà....

D'altra parte una colonia è sempre una colonia....come un diamante...è per sempre.

PS-a ognuno il suo....ruolo....http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/1703697.html

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 7/12/2007 15:07  Aggiornato: 7/12/2007 15:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
redna

PS-a ognuno il suo....ruolo.... appunto

Il problema è che si "gioca" a carte scoperte...e qualcuno bara spudoratamente

Quindi il nostro ruolo?

Allora: il magistrato non può dire, la "libera informazione" non può dire, tutti se ne devono guardare bene "dal dire"....mi sa che nel "ventennio" storico c'era molta più libertà....

Forse è solo un problema di consapevolezza.

edit: Ho letto adesso le modifiche...mi sembra che le nostre vedute siano convergenti

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
redna
Inviato: 7/12/2007 16:03  Aggiornato: 7/12/2007 21:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
dal link:
...la politica ruba....l'informazione tiene il sacco...la magistratura fa il palo.

I ruoli sono questi.

Quindi i politici, gli informatori e i magistrati lo sanno qual'è il loro ruolo.

Come al solito noi siamo sempre in mezzo.

A noi non resta che decidere se stare o non stare....tanto nessuno ci viene a chiedere se siamo contenti o meno della situazione.

cito-
Il problema è che si "gioca" a carte scoperte...e qualcuno bara spudoratamente.
---
Il fatto che si giochi a carte scoperte è perchè il tutto è ormai consolidato. Nessuno ci può far nulla perchè possa,anche in futuro,cambiare.
Ormai il conformismo (l'omologazione...) è un dato di fatto.
Con il caso De Magistris e Forleo abbiamo toccato l'apice.
Nemmeno un magistrato (non soggetto a nessuno) può dire quello che pensa, anzi lo si "processa".
...e vissero tutti infelici e scontenti....

ri-edit:http://www.lavocedellacampania.it/dettnews.asp?id=72
all'indomani del caso Forleo di F.Imposimato

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Pyter
Inviato: 7/12/2007 21:14  Aggiornato: 7/12/2007 21:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Travaglio:
"L’altroieri se n’è uscita con una sentenza anticipata: «Forleo e De Magistris
sono cattivi magistrati», hanno «condotte devastanti», «devono fare le inchieste e non gli eroi»."


Devono fare le inchieste e non gli eroi.
In effetti bisognerebbe fare un bel salto per passare da magistrato ad eroe.
Per ottenere il significativo balzo di categoria normalmente, almeno in Italia,
bisognerebbe passare a miglior vita.
E loro invece sono vivi...molto vivi.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
francesco7
Inviato: 10/1/2008 16:47  Aggiornato: 10/1/2008 16:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?
Tempo fa lessi questo articolo di Paolo Franceschetti dal titolo "Lettera aperta a Clementina Forleo" (chi non l'avesse già fatto consiglio vivamente di leggerlo). Il suo contenuto mi è ritornato in mente dopo aver letto sul televideo di una nota emittente televisiva pugliese (Telenorba) di un incidente stradale occorso al PM di Potenza Ferdinando Esposito titolare dell'inchiesta relativa al rapporto tra l'ex Gip di Milano e due PM della procura di Brindisi, Santacatterina e Negri ed un tenente dei carabinieri Ferrari. <<La Forleo ha denunciato i tre per aver indagato, poco e male, sulla morte dei suoi genitori, avvenuta nel 2005 in un incidente stradale. L'inchiesta è stata archiviata ma la Forleo continua a parlare di morte sospetta. Una morte preceduta da lettere e telefonate anonime. Per competenza la denuncia è finita a Potenza, nelle mani del PM Esposito. E ora si è appreso che Esposito avrebbe iscritto nel registro degli indagati uno dei due PM brindisini ed il tenente dei carabinieri Ferrari, di Francavilla Fontana. Un provvedimento preso poco prima di rimanere ferito nell'incidente stradale>>.

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
francesco7
Inviato: 31/1/2010 12:45  Aggiornato: 31/1/2010 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: La Forleo è davvero fuori di testa?

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA