Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : V-Day
Inviato da Ashoka il 6/7/2007 15:30:00 (18338 letture)

L'8 Settembre è una data strana, per l'Italia. Beppe Grillo, nel suo recente intervento al Parlamento Europeo, l'ha chiamato “il giorno della liberazione”, alcuni lo hanno definito, invece, il giorno della vergogna, ma forse sarebbe più corretto definirlo “il giorno dell'abbandono”.

Quell'8 Settembre di sessantaquattro anni fa, infatti, è stato il giorno in cui l'Italia fu abbandonata a sé stessa dai propri governanti ed il risultato fu la guerra civile.

La abbandonò il re Vittorio Emanuele III che al mattino poteva ancora proclamare all'ambasciatore tedesco la fedeltà dell'Italia alla Germania mentre alla sera si dava, precipitosamente alla fuga...

Fu abbandonata anche dal capo del governo, il generale Badoglio, che dopo aver firmato la resa incondizionata ben cinque giorni prima, non ebbe il coraggio di comunicare l'armistizio né ai militari italiani impegnati all'estero, né alla nazione. Vi fu costretto, infine, quando dalla lontana radio Algeri giunse il comunicato di Eisenhower: un breve ed ambiguo comunicato, poco prima di scappare...

Ma l'Italia fu anche abbandonata dai giornali, che il 9 Settembre riuscivano a scrivere tutto ed il contrario di tutto



A sessant'anni di distanza, oggi, gli Italiani si sentono nuovamente abbandonati; da una classe politica infarcita di poteri e privilegi, tanto da far impallidire la nobiltà di Ancien Régime, una classe politica che non vuole e non si assume mai la responsabilità dei propri errori.

Gli Italiani si sentono abbandonati dai mass media.

In televisione e nei giornali, tra la spettacolarizzazione della cronaca nera e l'incessante ed esasperante diffusione di allarmi terroristici, spesso non vi è più spazio per l'Informazione (con la I maiuscola)

Ma l'uomo, insegnava Aristotele, è un animale sociale, che non riesce a vivere nell'abbandono e ad accettare di essere protagonista solo per quel breve istante, ogni cinque anni, necessario a mettere una croce su una scheda elettorale.

Ha deciso di reagire, a suo modo, ed il mondo si è rovesciato.

Gli antichi avevano l'agorà, la piazza cittadina, dove riunirsi e discutere di politica. Oggi quel tipo di piazza è sparito dalle città reali ma lo ritroviamo, in modo virtuale, nella rete, più grande e bella che mai.

Lì i consumatori di informazione sono diventati, essi stessi, produttori e distributori e l'offerta, come teorizzava Say, ha creato da sé la propria domanda e così l'agorà telematica si è andata riempiendosi sempre più.

Sono sorte numerose bacheche, i blog, dove ognuno poteva affiggere il proprio manifesto, condividere i suoi pensieri, le sue ricerche o semplicemente sbattere in prima pagina una notizia che il quotidiano aveva relegato in un trafiletto a pagina 35.

Nel mondo alla rovescia è capitato, così, che un comico, interdetto dai media, abbia potuto costruire una grossa e luminosa bacheca, utilizzandola quotidianamente per fare informazione, filtrata dal suo pensiero e dal suo stile, ovviamente, ma pur sempre informazione.

Quella grande bacheca, il blog di Beppe Grillo, è diventata un canale di comunicazione dal potenziale enorme ed è servita per dare voce e risonanza a tante voci prima coperte dal silenzio assordante dei media.

Ed ora il popolo degli abbandonati, dall'alto di quella luminosa bacheca, ha deciso di utilizzare il giorno dell'abbandono per gridare “Basta!” o, se preferite, “VAFFANCULO” a quella classe politica, urlare “Andatevene! Non vi vogliamo più! Vi abbandoniamo noi, questa volta!

L'8 Settembre caleranno nelle piazze italiane e chiederanno a gran voce di ripulire il Parlamento dai pregiudicati, di rinnovare la classe politica mandando a casa chi scalda la poltrona da più di due legislature e di poter tornare a votare i candidati esprimendo una preferenza diretta.

Ma nel mondo alla rovescia, forse, si può osare un qualcosa di più.

Non limitarsi a un grido di disgusto, ma urlare la propria proposta, dettare le condizioni.

Forse la casalinga di Voghera, abbandonata la sua bacheca nell'agorà virtuale per scendere nella piazza vera, griderà “Volete i miei soldi? Bene lì spenderete come dico io! Nella scuola e nella ricerca, nella sanità e nell'assistenza! Non per giocare al pacificatore mondiale”

E l'operaio di Mirafiori, forse, si unirà al suo coro: “Volete che chieda la fattura al mio dentista? Mi costerà il 30% in più! Fatemela scalare dalle tasse come spesa medica! Cribbio!”

E voi? Che cosa griderete?

Ashoka

Sito ufficiale del V-Day

Voto: 10.00 (6 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Jimbo72
Inviato: 6/7/2007 15:40  Aggiornato: 6/7/2007 15:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2006
Da:
Inviati: 427
 Re: V-Day


"E voi? Che cosa griderete?"

Attenti che se continuate a prenderci per il c... é pronta un'altra Marcia su Roma

A mali estremi estremi rimedi

"La strada dell'eccesso conduce al palazzo della saggezza" W. Blake "Non litigare mai con un idiota, la gente che guarda potrebbe non capire la differenza"
DarkAngel
Inviato: 6/7/2007 15:41  Aggiornato: 6/7/2007 15:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/12/2005
Da: Amsterdam
Inviati: 57
 Re: V-Day
Sono talmente tante le ragioni che me ne usciro' con un semplice, sentito, profondo

Vaffanculo

Non servira' comunque a niente, ma almeno si va a picco con stile.

Darkangel

carloooooo
Inviato: 6/7/2007 16:49  Aggiornato: 6/7/2007 16:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/7/2006
Da: marca gioiosa et amorosa
Inviati: 1386
 Re: V-Day
Prendo l'occasione per dire una cosa su Grillo. Che se ne pensi bene o male, ho notato per esperienza diretta nel mio territorio (ma a giudicare dal blog di Grillo stesso pare un fenomeno capillarmente diffuso) che i vari Meetup si danno molto da fare per informare la gente e intraprendere iniziative spesso completamente svincolate da quelli che sono i temi cari al comico.

Ne sono un esempio il grosso aiuto che ho ricevuto nel pubblicizzare la proiezione di Inganno Globale al mio paese (un successo inaspettato: 300 persone in una sala da 250 posti, gente rimasta fuori, proiezione ritardata di una buona mezz'ora per il continuo afflusso!) e l'opera di informazione sull'incendio alla De Longhi di Treviso, le cui conseguenze sono state minimizzate sia dalle autorità politiche che dall'Arpa.

Ecco, forse il grande merito di Grillo, a prescindere dalla sue battaglie personali e dai pittoreschi "vaffanculo", è quello di essere riuscito a coagulare in strutture (auto) organizzate un'esigenza sentita da molti, che trovano un punto di riferimento e riescono a sconfiggere il senso di impotenza dato dal trovarsi soli ad affrontare certi argomenti e certe preoccupazioni.

Carlo

Aseptik
Inviato: 6/7/2007 16:53  Aggiornato: 6/7/2007 16:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/1/2007
Da: Messapia
Inviati: 139
 Re: V-Day
"E voi cosa griderete?"

Assumete mee, assumete me come portaborsee!

La politica è l’arte cortese di ottenere voti dai poveri e finanziamenti dai ricchi, promettendo di difendere gli uni dagli altri.
Oscar Ameringer
Manwe
Inviato: 6/7/2007 17:14  Aggiornato: 6/7/2007 17:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/6/2004
Da: Cagliari
Inviati: 39
 Re: V-Day
2 legislature sono anche troppe
fine del precariato in tutti i sensi
risposte su scie chimiche, atti terroristici, rapimenti, sequestri
un calcio in culo a tutti quei dipendenti pubblici che si grattano e fanno carriera, un doppio calcio in culo a quelli che hanno rubato e mangiato sulle spalle dello stato
indipendenza dello stato sovrano di Sardegna.

gandalf
Inviato: 6/7/2007 17:23  Aggiornato: 6/7/2007 17:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/2/2006
Da: TERRA DI MEZZO
Inviati: 498
 Re: V-Day
Sostituite Londra con Italia ed è perfetto!!

Dal film V per Vendetta:


Buona sera, Londra. Prima di tutto vi chiedo di scusarmi per questa interruzione. Come molti di voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. Ne godo come chiunque altro. Ma nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 Novembre, un giorno, ahimè, sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere.
Alcuni vorranno togliere la sicura, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché, mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare, all'affermazione della verità. E la verità è che c'è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese.
Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. E lì dove una volta c'era la libertà di obiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza, che vi costringono ad accondiscendere a ciò. Com'è accaduto? Di chi è la colpa? Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole, non c'è che da guardarsi allo specchio.
Io so perché l'avete fatto. So che avevate paura. E chi non ne avrebbe avuta? Guerre, terrore, malattie. C'era una quantità enorme di problemi, una macchinazione diabolica atta a corrompere la vostra ragione e a privarvi del vostro buon senso. La paura si è impadronita di voi, ed il caos mentale ha fatto sì che vi rivolgeste all'attuale Alto Cancelliere, Adam Sattler. Vi ha promesso ordine e pace in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso. Ieri sera ho cercato di porre fine a questo silenzio.
Ieri sera io ho distrutto il vecchio Bailey, per ricordare a questo paese quello che ha dimenticato. Più di quattrocento anni fa, un grande cittadino ha voluto imprimere per sempre nella nostra memoria il 5 Novembre. La sua speranza, quella di ricordare al mondo che l'equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive. Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 5 Novembre.
Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io, e se siete alla ricerca come lo sono io, vi chiedo di mettervi al mio fianco, ad un anno da questa notte, fuori alle porte del Parlamento, e insieme offriremo loro un 5 Novembre che non verrà mai più dimenticato.

Gandalf

"Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui."
F.W.Nietzsche
Linucs
Inviato: 6/7/2007 18:57  Aggiornato: 6/7/2007 18:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: V-Day
A sessant'anni di distanza, oggi, gli Italiani si sentono nuovamente abbandonati;

A me pare proprio il contrario: gli "Italiani" sentono la classe politica molto, molto vicina. In particolare, sempre con le mani in tasca (o sul culo, a seconda dell'inclinazione).

da una classe politica infarcita di poteri e privilegi, tanto da far impallidire la nobiltà di Ancien Régime, una classe politica che non vuole e non si assume mai la responsabilità dei propri errori.

Com'è ovvio. Detto così sembra che "assumersi la responsabilità" sia un atto caritatevole e volontario da parte della cosiddetta classe politica (leggi: specie parassita). Quando cominceranno i linciaggi probabilmente assisteremo ad assunzioni di responsabilità più convincenti. Quando la TV ci farà vedere (o si troveranno su YouTube) i video di politici pestati dalla folla e presi a calci fino a piangere sulla soglia delle proprie case, davanti alle proprie famiglie, allora forse ne riparleremo. Il resto è diversivo, fuffa, show.

Certo potrebbero anche decidere di smettere di rubare, amministrare e migliorare senza avere la testa rotta, che sarebbe senz'altro più opportuno. Ma le facce lasciano ben poca speranza: facce di gente abituata a rubare, che si specchiano nelle facce di gente abituata a mendicare una briciola di pane e chiamarla "diritto".

Quella grande bacheca, il blog di Beppe Grillo, è diventata un canale di comunicazione dal potenziale enorme ed è servita per dare voce e risonanza a tante voci prima coperte dal silenzio assordante dei media.

Stiglitz, Brown, Soros, Pannella, Peccei, Di Pietro, i Verdi... voci che solitamente soffrono in silenzio...

L'8 Settembre caleranno nelle piazze italiane e chiederanno a gran voce di ripulire il Parlamento dai pregiudicati, di rinnovare la classe politica (per ottenere cosa, esattamente?) mandando a casa chi scalda la poltrona da più di due legislature e di poter tornare a votare i candidati esprimendo una preferenza diretta.

Per gli stessi candidati di prima, oppure per le nuove leve della Soros & C?

Ma nel mondo alla rovescia, forse, si può osare un qualcosa di più.

Respirare piano per ridurre l'impronta ecologica?

Scommettere sul fatto che "Unabomber" colpirà puntualmente il 6 Settembre, insieme alla brigata al-Kagam dei dentisti islamici?

Non limitarsi a un grido di disgusto, ma urlare la propria proposta, dettare le condizioni.

Con quale potere contrattuale, quello dei coglioni che pagano sempre e comunque, senza neanche la necessità di firmare l'assegno?

Forse la casalinga di Voghera, abbandonata la sua bacheca nell'agorà virtuale per scendere nella piazza vera, griderà "Volete i miei soldi? Bene lì spenderete come dico io! Nella scuola e nella ricerca, nella sanità e nell'assistenza! Non per giocare al pacificatore mondiale"

Tradotto: imponendo i medesimi programmi a tutte le scuole giocando come sempre al ribasso (in modo che siano tutti uguali, mi raccomando!), finanziando la ricerca in base all'utilità politica, costruendo ospedali da lasciare vuoti per una decina d'anni e per "assistere" gli ultimi sbarcati dal gommone in modo che possano aprire la pizzeria al posto del bar fallito a forza di versare "contributi".

E l'operaio di Mirafiori, forse, si unirà al suo coro: "Volete che chieda la fattura al mio dentista? Mi costerà il 30% in più! Fatemela scalare dalle tasse come spesa medica! Cribbio!"

L'operaio di Mirafiori continuerà a dire quello che gli ordina il sindacato, e ad esporre bandiere della pace a comando senza neanche sapere cosa significano.

E voi? Che cosa griderete?

Quello che vi pare, tanto gridare è gratis come votare.

===

A mali estremi estremi rimedi

Non succede negli USA dove "tutti girano armati e si ammazzano l'un l'altro", figurati in questo pollaio.

===

Non servira' comunque a niente, ma almeno si va a picco con stile.

Aprendo la finestra noto un'atmosfera stile Children of Men.

===

Ecco, forse il grande merito di Grillo, a prescindere dalla sue battaglie personali e dai pittoreschi "vaffanculo", è quello di essere riuscito a coagulare in strutture (auto) organizzate un'esigenza sentita da molti, che trovano un punto di riferimento e riescono a sconfiggere il senso di impotenza dato dal trovarsi soli ad affrontare certi argomenti e certe preoccupazioni.

Strano, essendo "(auto) organizzati" dovrebbero trascorrere le giornate ammazzandosi a vicenda, ma forse è la luce di Grillo che li spinge a cooperare.

===

2 legislature sono anche troppe

Veramente anche una.

fine del precariato in tutti i sensi

In che modo?

risposte su scie chimiche, atti terroristici, rapimenti, sequestri

Altrimenti?

un calcio in culo a tutti quei dipendenti pubblici che si grattano e fanno carriera, un doppio calcio in culo a quelli che hanno rubato e mangiato sulle spalle dello stato

"Sulle spalle dello stato", povera verginella impaurita e sfruttata?

indipendenza dello stato sovrano di Sardegna.

A quel punto, perché non della "Padania?"

===

Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io, e se siete alla ricerca come lo sono io, vi chiedo di mettervi al mio fianco, ad un anno da questa notte, fuori alle porte del Parlamento, e insieme offriremo loro un 5 Novembre che non verrà mai più dimenticato.

Strano che i beduini dementi di al-Quaglia (ooops, volevo dire medici) facciano saltare sempre in aria i civili...

Megamind
Inviato: 6/7/2007 19:28  Aggiornato: 6/7/2007 19:29
So tutto
Iscritto: 21/8/2006
Da:
Inviati: 26
 Re: V-Day
Io griderei... RIDATECI LA NOSTRA MONETA E BASTA CON QUESTO CAZZO DI DEBITO PUBBLICO!!!

Daniski
Inviato: 6/7/2007 19:30  Aggiornato: 6/7/2007 19:30
So tutto
Iscritto: 30/1/2006
Da: Torino
Inviati: 20
 Re: V-Day
Che possa servire ho delle riserve legate soprattutto all'affluenza perché, in questo Paese bigotto sono tutti capaci a lamentarsi in continuazione ma poi quelli che realmente credono e prendono parte alle manifestazioni di piazza sono una minima parte che purtroppo non fa più di tanto clamore se non per le poche ore successive.
Mi piacerebbe seriamente constatare che nella nostra nazione risiedano persone che una volta tanto decidano di dare il loro piccolo contributo per dire basta a tutte le prese in giro cui siamo sottoposti quotidianamente.
Cosa proporre? Innanzitutto NON VOGLIO più vedere nessuna faccia di quelle attuali con nessun incarico pubblico di nessun tipo, mi pare abbiano già goduto troppo tutti dopodiché ricominciamo dal basso, cerchiamo di riappropriarci delle nostre "inutili identità" e di costruire una nazione che sia come davvero la si vuole...in fondo non sono parole di destra o di sinistra...in TV tutte quelle facce da culo si rimprovano di non fare questo o quello (e io mi dico...ma se fino a non molto tempo fa eri tu che poggiavi il tuo benemerito c*** su quella sedia e non l'hai fatto perché adesso lo rinfacci al tuo avversario?! Ma ti fai di c****** che respiri lungo il Tevere?!?!)
Diciamo che di politica non ne capisco un granché ma so riconoscere ancora una persona che crede in ciò che fa e chi no...e non posso credere che su 59.000.000 di abitanti in Italia non ce ne siano 1.000 (camera 630 + senato 315 + governo XXX [varia troppo di volta in volta]) che davvero abbiano degli ideali e la voglia di costruire...sono un sognatore?!?!?!
Che risulti inutile o che segni un "giorno storico" io sarò presente in piazza!
\/ \/ \/ \/

DaniSki
vincenzo
Inviato: 6/7/2007 20:00  Aggiornato: 6/7/2007 22:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/6/2004
Da: u-oy-topos middle Oceania
Inviati: 1304
 Re: V-Day
La gente griderà, qualcuno ringrazierà di averli fatti sfogare.

Se una volta Beppe Grillo distruggeva i computer, adesso il grande comico censurato profetizza internet come mezzo di comunicazione alternativo.

Link originale non più accessibile!

Qualcuno ha conservato le tracce:


Perchè non distruggiamo i computer? La grande truffa di questa epoca, il tempo che ci viene rubato, la famosa rivoluzione tecnologica che dovrebbe farci vivere meglio e lavorare di meno, invece ci fa faticare sempre di più! Su palcoscenico di Napoli ho invitato qualcuno a distruggere un computer. Sì, ma non c'è nessun intento polemico, nessuna ostilità verso la macchina. È un pò come il bambino che rompe il giocattolo per vedere come è fatto.



C'è anche un altro aspetto, ancora più inquietante, in tutta questa faccenda: nel momento in cui attrai così tanta gente ovunque tu vada, e la mandi "in estasi" perchè magari hai fatto bloccare la costruzione dell'inceneritore locale (anche se questo significa che lo faranno comunque, ma nel paese accanto), ma eviti nel frattempo i veri argomenti di fondo - undici settembre, questioni monetarie, scie chimiche, tanto per dirne alcuni - non svolgi in realtà la funzione di "parafulmine", diventando quindi, paradossalmente, utilissimo al sistema stesso che vorresti combattere?



MA LUI NON DICE NIENTE! e il pubblico applaude entusiasta inebriato dalle parole del predicatore



E' bastata a Beppe Grillo una lettera di Giulietto Chiesa, ed ora anche lui "sa" che nel nostro calendario, nascosto fra il 10 e il 12 di settembre, si annida fetente il giorno 11


Per circa un anno ho concesso la pubblicazione gratuita di miei contributi al Blog di Grillo. A dicembre 2006 mi telefona Gianroberto Casaleggio, gestore del Blog: vuole affidarmi una rubrica di interviste. Ci diamo appuntamento, gli presento dieci proposte di interviste, le approva. Mi propone un compenso di cento euro a intervista. Gli rispondo che la soglia minima di dignità è di duecento, netti. Accetta, e mi promette di studiare a breve la modalità di pagamento più adeguata.[...]
A marzo scrivo al socio-contabile: trova il modo di pagarmi entro giovedì, come mi hai promesso, non posso aspettare oltre. Ci vediamo il giorno dopo: la formula di pagamento è una semplice nota in ritenuta d’acconto. Non c’era bisogno di temporeggiare tanto, allora. Soltanto che il compenso non è netto, come concordato, ma lordo. Parlo quindi con Casaleggio: dammeli netti, questi soldi, era questa la soglia minima di dignità. Aggiungo che sarebbe un peccato chiudere la collaborazione per un problema non proprio insormontabile: la differenza è di 30 euro a intervista. Lui rifiuta argomentando in tre passi:

1 tanto tu queste cose le fai lo stesso
2 se vai avanti un anno così diventi un punto di riferimento dell’informazione in Italia
3 non hai accettato l’altra collaborazione, di che ti lamenti? [grassetti miei, n.d.r.]


- Gli assistenti dell'organizzatore del gruppo di Milano (Gianroberto Casaleggio, Davide Casaleggio e Mario Bucchich) sono 3 dei 5 associati di una società chiamata Casaleggio e Ass. - Questo è il sito con le foto
- L'organizzatore di Milano, Maurizio Benzi, lavora per la Casaleggio e Ass. - qui c'è un'interessante blog del suo ex professore, Maurizio Goetz, su IMLI - oltre a scrivere articoli per E-conomy - illuminante questo sulla Social Network Analysis.
- La casaleggio e Ass., guarda caso, si occupa di "creazione di gruppi di pensiero e orientamento", "indirizza tecniche di Social Network per le società che operano nel relationshp business", "sviluppa social netwok applications" (software) e "definisce struttura, scopo e percorso attuativo dell'utilizzo della Rete per i propri obiettivi di business" -
come dichiarato in parte qui
- La Casaleggio e Ass. è l'agenzia che ha prodotto il blog di Beppe Grillo ed è anche consulente dello stesso per tutta la sua attività in rete. E' la stessa, infatti, che gli suggerisce le operazioni e le iniziative da svolgere in (o mediante) Intenet, così come è avvenuto per MeetUp - . vedere di nuovo il blog di Goetz
Ora, malgrado possa sembrare il contrario, vi assicuro che non soffro di paranoia ossessiva e non sono una teorica delle cospirazioni, però ammetto che in me si è insinuato qualche sospetto:
non sarà che siamo parte inconsapevole di un progetto di studio, e il laboratorio è MeetUp?
non sarà che siamo cavie orientate e stimolate a fare quello che altri vogliono?



Quello che è certo è che Anti Digital Divide si schiera a fianco di Beppe Grillo in questa vicenda così delicata per i nostri diritti civili.


L'ONU o l'UNESCO dovrebbero dargli il suo indirizzo e-mail e l'accesso gratuito alla Rete per tutta la vita, gratis, come accade in Svezia. Come la cittadinanza

NON DICO CHE GRILLO E' COME HITLER, ma mi fanno paura queste derive populiste in cui ci si aggrega in una massa, si perde la propria individualità critica e ci si lascia andare al flusso dell'emozione


Un mio amico ha commentato sul blog di Grillo invitando a visitare luogocomune per vedere il filmato della manipolazione dei video del Pentagono.
Rimosso nel giro di 2 minuti, ottimo lavoro dello Staff !
Andate a scrivere e constatare di persona...



rende un pò di giustizia a quello che andava dicendo la Carlizzi, che di pesci in faccia per aver parlato di queste ed altre cose nel blog di Grillo se ne prese parecchi..



Quindi una proposta come quella di "Parlamento Pulito" dimostra la non conscenza delle leggi che fanno riferimento ai diritti civili.


Rimango però basita se una persona che richiede qualcosa di legittimo e democratico venga attaccata dai suoi adepti e andando a scavare si cerca di distruggerla vedi il sig Carli con la sig.ra Gabriella Carlizzi contento di avere stanato una losca figura: si è candidata!!!! Orrore! E tutto questo perchè? Perchè ha provato a criticare il guru!
Vede sig. Grillo la storia ci ha insegnato che i nostri concittadini hanno questa insana abitudine di innalzare la persona di turno a eroe o guru condannando malamente chi la critica, ricordi però che queste stesse persone quando scopriranno la Sua natura umana e quindi fallibile saranno i primi a scagliarLe contro le pietre.



Sai perché l'ho fatto? E perché ho presentato il discorso di Grillo affiancato?
Perché dal punto di vista del protagonista quella che avviene ai suoi danni è una truffa e subito gli viene da pensare che dovrebbe essere garantito a tutti un prestito per comprarsi la casa. Logico no?


E Giuseppe Grillo detto Beppe insieme al fratello Andrea quel condono, anzi l’articolo 9 della legge sul condono fiscale di Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti, proprio la norma sul condono tombale, l’hanno utilizzata con grande sapienza



Riceviamo e segnaliamo volentieri una iniziativa dei Meetup di Beppe Grillo chiamata "Onorevoli Wanted", che mira alla diffusione di un volantino che informi le persone sulla fedina penale di molti nostri "onorevoli" e fa uno specifico e condivisibile riferimento allo stato dell'informazione in Italia.[


Siti internet "proibiti" (ironico credo d'appoggio all'iniziativa) - beppegrillo.it - viralvideo.it - luogocomune.net - report.rai.it

=====

«Chi controlla il passato controlla il futuro. Chi controlla il presente controlla il passato.» Ho un vago sospetto sul ruolo che inizia a giocare internet...

1 - Non fanno caso, costoro, che quando in Internet compare qualcosa di veramente scottante, scompare nell’arco di pochi minuti? Se invece qualcosa ci rimane per sempre – e pure in bella vista - vuole dire che lì da nascondere c’è ben poco.
vuk17
Inviato: 6/7/2007 20:26  Aggiornato: 6/7/2007 20:26
So tutto
Iscritto: 24/5/2007
Da:
Inviati: 6
 Re: V-Day
ho letto con la dovuta attenzione quanto scritto, e ne sono rimasto sorpreso.
il problema della classe politica italiana, o meglio della oligarchia dei partiti, non è certamente nuova.
eppure, si vede che il libnguaggio usato è quello della soceità, che continua a d andare a votare e quindi a legittimarli.
votiamo spesso non a favore, ma contro qualcuno, contro berlusconi o contro prodi, contro forza italia o contro i ds, ma mai a favore di qualcuno che abbia parlato di idee e regole.
sì, regole, perchè le regole sono ben diverse dai privilegi, e tutti cerchiamo i privilegi, dai professori, agli studenti, ai tassisti, ai distributori, e cosi' via, e quindi in una sorta di nuovo familismo amorale, ci appoggiamo a chi ci può concedere questi privilegi.
la soluzione sarebbe semplice, anche se non indolore. che il 51% degli italiani non vada a votare.
costituzionalmente il fatto, non previsto, solleverebbe un gran vespaio, ma di fatto delegittimerebbe l'inrtera classe politica; e purtroppo anche quei pochi che vi sono buoni. in sostanza, come dice una mia amica, volete governare? bene, ma "not in my name"
ma d'altronde la fedeltà al partito anzitutto.
è il caso dei senatori e deputati di rifondazione che hanno rischiato di far cadere il governo prodi; ma a chi devono essere fedeli?
alla parola data nel corso della campagna elettorale ai cittadini, che si presume li abbiano votato per questo, od al partito che ha stretto un patto con altri partiti? una classe politica ben lontana sia dalle necessità dei cittadini, in particolare delle classi più deboli, sia dalla cultura o dal formare uno spazio sociale interesante e peino di dibattiti.
qui non si parla più dell'uomo ma solo delle industrie. mi sembra di esser tornati indietro al postfordismo.
grazie vuk 17

Skafloc
Inviato: 6/7/2007 20:33  Aggiornato: 6/7/2007 21:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: V-Day
Se poi dopo aver finito (EDIT: avevo scritto per errore finto, che poteva far travisare completamente il senso del discorso) di gridare noi stessi italiani decidessimo di diventare un po' più onesti, educati, puliti, rispettosi degli altri e dell'ambiente, civili, corretti, ecc... ecc... e un po' meno trafficoni, menefreghisti, maneggioni, bigotti, ecc... ecc..., allora forse veramente potremmo cominciare a cambiare le cose dal basso

Le cose urgenti vanno fatte con calma
Linucs
Inviato: 6/7/2007 20:37  Aggiornato: 6/7/2007 20:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: V-Day
Se poi dopo aver finto di gridare noi stessi italiani decidessimo di diventare un po' più onesti, educati, puliti, rispettosi degli altri e dell'ambiente, civili, corretti, ecc... ecc... e un po' meno trafficoni, menefreghisti, maneggioni, bigotti, ecc... ecc..., allora forse veramente potremmo cominciare a cambiare le cose dal basso

Il plurale è gratis, ma perché abusarne?

gato
Inviato: 6/7/2007 20:47  Aggiornato: 6/7/2007 20:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2006
Da: camposanto + +
Inviati: 175
 Re: V-Day
Io non credo che servirà a svegliare la gente, perchè alaa fine è la cosa più importante. Vorrei fare solamente un piccolo esempio: quando si è votato al referendum sulla procreazione assistita non si è raggiunto il quorum. Non voglio entrare nel sogetto del referendum, dove ognuno a diritto a pensarla a modo suo, ma non andare a votare una cosa del genere, votando no, si, o anche scheda bianca, per me è una cosa da menefreghisti. Poi ognuno è libero di pensare come vuole, ma almeno deve esprimere una preferenza, almeno quando è possibile (visto che il voto politico è una farsa).
P.S. Per la prima volta do ragione a Linucs.

Lestaat
Inviato: 6/7/2007 21:07  Aggiornato: 6/7/2007 21:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: V-Day
Citazione:
E voi? Che cosa griderete?


ABOLIAMO IL SEGRETO DI STATO!

Che più ci penso più lo trovo inutile e lo elevo al peggior male che la nostra democrazia ha!
Tutta la verità e basta...sempre......altrimenti non ci saranno mai opinioni basate sulla realtà.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
soleluna
Inviato: 6/7/2007 21:14  Aggiornato: 6/7/2007 21:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: V-Day
Citazione:
come dice una mia amica, volete governare? bene, ma "not in my name"


mi sa che la conosco questa ragazzaccia

Benvenuto Vuk

Gato

capisco che la memoria a lungo termine ci difetti, ma mi pare che più di una volta i referendum votati dal popolo sono poi stati completamente modificati dal parlamento....

l'importante è sentirsi importanti e necessari per le x, io preferisco farmi un tris con le x

Libera-mente
Pat

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
Santaruina
Inviato: 6/7/2007 21:15  Aggiornato: 6/7/2007 21:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: V-Day
Potremo gridare tutti

"Grillo salutaci Peccei"

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Ashoka
Inviato: 6/7/2007 21:38  Aggiornato: 6/7/2007 21:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: V-Day
Quella grande bacheca, il blog di Beppe Grillo, è diventata un canale di comunicazione dal potenziale enorme ed è servita per dare voce e risonanza a tante voci prima coperte dal silenzio assordante dei media.

Citazione:
Stiglitz, Brown, Soros, Pannella, Peccei, Di Pietro, i Verdi... voci che solitamente soffrono in silenzio...


No, pensavo, ad esempio, a questi che, per sbaglio, son finiti in mezzo a Stiglitz e soci..

http://www.beppegrillo.it/2006/10/il_nuovo_proibizionismo.html
http://www.beppegrillo.it/2005/12/la_voce_della_v_3.html


Forse la casalinga di Voghera, abbandonata la sua bacheca nell'agorà virtuale per scendere nella piazza vera, griderà "Volete i miei soldi? Bene lì spenderete come dico io! Nella scuola e nella ricerca, nella sanità e nell'assistenza! Non per giocare al pacificatore mondiale"

Citazione:
Tradotto: imponendo i medesimi programmi a tutte le scuole giocando come sempre al ribasso (in modo che siano tutti uguali, mi raccomando!), finanziando la ricerca in base all'utilità politica, costruendo ospedali da lasciare vuoti per una decina d'anni e per "assistere" gli ultimi sbarcati dal gommone in modo che possano aprire la pizzeria al posto del bar fallito a forza di versare "contributi".


Pensavo alla possibilità, nella dichiarazione dei redditi, di specificare in cosa vedere i propri soldi spesi (cosa che, se non sbaglio, avevi ventilato anche tu tempo fa )

E l'operaio di Mirafiori, forse, si unirà al suo coro: "Volete che chieda la fattura al mio dentista? Mi costerà il 30% in più! Fatemela scalare dalle tasse come spesa medica! Cribbio!"

Citazione:
L'operaio di Mirafiori continuerà a dire quello che gli ordina il sindacato, e ad esporre bandiere della pace a comando senza neanche sapere cosa significano.


L'operaio di Mirafiori non rientra nella categoria “individuo” e deve essere assimilato ad automa mosso dal sindacato? Secondo me potrebbe averne le palle piene del sindacato...

Skafloc
Inviato: 6/7/2007 21:39  Aggiornato: 6/7/2007 21:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: V-Day
Citazione:
Il plurale è gratis, ma perché abusarne?


Se ti riferisci alla parola "finto" ho già corretto il post, volevo scrivere "finito".

Per il resto anche io penso di essere l'unica persona a posto e tutti gli altri no, ma sai, pare brutto dirlo...

Le cose urgenti vanno fatte con calma
lamefarmer
Inviato: 6/7/2007 22:15  Aggiornato: 6/7/2007 22:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: V-Day
Citazione:
Potremo gridare tutti

"Grillo salutaci Peccei"

Blessed be


Perdona l'ignoranza Santaruina ma lo dici per i post dei documenti pubblicati da David Icke finiti sul blog di Grillo?

(vedi post seguente quello di "Carmine Cairo 31.08.05 20:11" )

Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
puck
Inviato: 6/7/2007 23:55  Aggiornato: 6/7/2007 23:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2006
Da:
Inviati: 71
 Re: V-Day
Sancte Michael Archangele, defende nos in proelio,
contra nequitiam et insidias diaboli esto praesidium.
Imperet illi Deus, supplices deprecamur tuque, Princeps militiae coelestis,
Satanam aliosoque spiritos malignos, qui ad perditionem animarum pervagantur in mundo, divina virtute, in infernum detrude.
Amen”.

Curioso86
Inviato: 7/7/2007 0:02  Aggiornato: 7/7/2007 0:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: La terra che non c'è...Sicilia
Inviati: 162
 Re: V-Day
Facciamo giocare tutti questi politici sia di destra che di sinistra al gioco dell'impiccato?????? Almeno ci sarà una nuova piazza Loreto!!!

Il mio sogno è che i miei quattro bambini possano vivere un giorno in una nazione dove non saranno giudicati dal colore della loro pelle ma dal contenuto del loro carattere.
Se un uomo non ha ancora scoperto qualcosa per cui morire non ha ancora inizi...
desbouvet
Inviato: 7/7/2007 0:36  Aggiornato: 7/7/2007 0:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: V-Day
oh di grida richieste proposte etc etc, personali e collettive, ce ne sarebbero a centinaia...
preferisco immaginare che SORPRENDEREMO queste ignobili teste di merda che ci stanno davanti (governanti e 'opposizionanti') e dietro (banche che grondano sangue) e sopra (fottutissimi media, SEMPRE di regime), semplicemente con la nostra silenziosa 'V' alzata
----------------------------------------------V---------------------------------------------------

sick-boy
Inviato: 7/7/2007 1:12  Aggiornato: 7/7/2007 1:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: V-Day
Bravo Vincenzo, sono ottimi spunti, grassie

cherubino
Inviato: 7/7/2007 1:24  Aggiornato: 7/7/2007 1:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da: Haute-Normandie
Inviati: 430
 Re: V-Day
Linucs: Citazione:
[...] Quando cominceranno i linciaggi probabilmente assisteremo ad assunzioni di responsabilità più convincenti. Quando la TV ci farà vedere (o si troveranno su YouTube) i video di politici pestati dalla folla e presi a calci [...]

Non accadrà mai. Loro sanno che non può accadere. Per questo se ne approfittano.

edo
Inviato: 7/7/2007 9:17  Aggiornato: 7/7/2007 9:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: V-Day
sempre a proposito di giornalisti...
qui

apocalisse
Inviato: 7/7/2007 10:52  Aggiornato: 7/7/2007 10:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/6/2007
Da:
Inviati: 47
 Re: V-Day
cit.
Linucs: -citazione-

[...] Quando cominceranno i linciaggi probabilmente assisteremo ad assunzioni di responsabilità più convincenti. Quando la TV ci farà vedere (o si troveranno su YouTube) i video di politici pestati dalla folla e presi a calci [...]

Non accadrà mai. Loro sanno che non può accadere. Per questo se ne approfittano.

-fine cit.-

Forse perchè sanno che ancora c'è qualcosa da spremere, che in fondo non viviamo così male...la verità e che il popolo (se esiste ancora o se mai è esistito) italiano ha avuto sempre bisogno di sventure ben peggiori di una pressione fiscale alta e del solito magna-magna per dare inizio a questo tipo di auspicabili fenomeni. A meno della sempre obiettiva guida dei telegiornali (tangentopoli), che puntualmente poi condanna ed esecra il mostro che ha contribuito a creare e fa apparire le stesse monnezze come delle personcine ammodo e integerrime.
Io personalmente ho il forcone pronto...1789!!

pensa intergalattico, agisci interplanetario
Dorian
Inviato: 7/7/2007 11:47  Aggiornato: 7/7/2007 11:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/1/2007
Da:
Inviati: 1275
 Re: V-Day
Bah.. con Presidenti del Consiglio che danno del coglione a chi non li vota e che, agitando diti medi, definiscono stronzate ciò che non li convince credo che la cosa migliore sia stare dignitosamente zitti magari aspettando pazienti, come suggerisce l'antico proverbio cinese, che il cadavere imputridito della politica italiana passi sotto il ponte.

jataka
Inviato: 7/7/2007 13:22  Aggiornato: 7/7/2007 13:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/5/2006
Da: casa mia
Inviati: 292
 Re: V-Day
Citazione:
Bah.. con Presidenti del Consiglio che danno del coglione a chi non li vota e che, agitando diti medi, definiscono stronzate ciò che non li convince

ex presidente del consiglio

Ho accarezzato il cielo con la mano. Era terso, un azzurro fantastico che diceva: senti come sono morbido. Lo era davvero e ho deciso di sdraiarmici sopra. E mi sono ritrovato in volo, trasportato dal respiro del cielo stesso verso l’ultimo orizzonte, ...
redna
Inviato: 7/7/2007 14:43  Aggiornato: 7/7/2007 14:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: V-Day
L'ex -presidente del consiglio che nell'ordine:
- da del coglione chi vota la sinistra
- agita il dito medio
- difenisce stronzate ciò che non lo convince

sta nelle peste.

Ora mi auguro solo che il ponte tenga, perchè non passerà solo il cadavere della politica ma anche chi, a quella politica, si è attaccato da parassita.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
apocalisse
Inviato: 7/7/2007 14:45  Aggiornato: 7/7/2007 14:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/6/2007
Da:
Inviati: 47
 Re: V-Day
cit- sta nelle peste

il nano è riuscito nella difficile impresa di peggiorare un sistema già di per sè schifoso...e ora che ha rilanciato il revival del sismi per tute le stagioni chi la ferma più questa moda?

pensa intergalattico, agisci interplanetario
Piero79
Inviato: 7/7/2007 14:59  Aggiornato: 7/7/2007 14:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: V-Day
Citazione:
E voi? Che cosa griderete?


ABOLIAMO IL SEGRETO DI STATO!

Che più ci penso più lo trovo inutile e lo elevo al peggior male che la nostra democrazia ha!
Tutta la verità e basta...sempre......altrimenti non ci saranno mai opinioni basate sulla realtà.



ti straquoto

Dorian
Inviato: 7/7/2007 15:09  Aggiornato: 7/7/2007 15:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/1/2007
Da:
Inviati: 1275
 Re: V-Day
ex presidente del consiglio

Grazie per la precisazione ma non volevo sembrare un partisan:
del resto se uno sbraita l'altro bofonchia e non so davvero cosa sia peggio.

redna
Inviato: 7/7/2007 15:33  Aggiornato: 7/7/2007 15:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: V-Day
Fassino deve essere stato visitato dell'angelo del singore.

Dichiara: era difficile che Berlusconi non sapesse niente.

Sono sempre le solite illazioni....In quel tempo, quando era presidente del consiglio, Berlusconi sovintendeva :
- alla costruzione della sua casa in sardegna
- al trapianto direttamente dal deserto del messico a villa certosa di 2000 cactus
- alla ricrescita dei suoi capelli
- al lifting in genere
- al tg4 di emilio fede.

Cosa c'entrava lui in questo? Deve scrivere una lettera a repubblica, anche lui, che proprio non ne sapeva niente?

(la famosa vaccinazione -auspicata da Montanelli- starà funzionando?)

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
utrevolver
Inviato: 7/7/2007 16:10  Aggiornato: 7/7/2007 16:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: V-Day
Ehi, guardate adesso nella pagina degli Esteri: prima si parla dei collaudatori di preservativi in Australia, poi, alla terza notizia, dei 100 morti per l'ennesima autobomba a Baghdad.
Che schifo il giornalismo libero. Ottimo esempio di professionismo.
http://www.repubblica.it/esteri/index.html?ref=hphead

Blade1960
Inviato: 7/7/2007 22:42  Aggiornato: 7/7/2007 22:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: V-Day
SOGNO
uno stipendio migliore
SOGNO
una vecchiaia felice
SOGNO
la fine delle guerre
SOGNO
la benzina a 50 cent
Sogno
un mare pulito
SOGNO
un cielo senza scie.......ecc..ecc
SOGNO
una politica migliore................SOGNO INFRANTO!

ps.
fanculizziamoli in faccia

vincenzo
Inviato: 7/7/2007 23:01  Aggiornato: 7/7/2007 23:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/6/2004
Da: u-oy-topos middle Oceania
Inviati: 1304
 Re: V-Day
Citazione:
Bravo Vincenzo, sono ottimi spunti, grassie


Il mio post era ironico

1 - Non fanno caso, costoro, che quando in Internet compare qualcosa di veramente scottante, scompare nell’arco di pochi minuti? Se invece qualcosa ci rimane per sempre – e pure in bella vista - vuole dire che lì da nascondere c’è ben poco.
sick-boy
Inviato: 8/7/2007 10:26  Aggiornato: 8/7/2007 10:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: V-Day
@vincenzo

cosa vuol dire ironico? HAi messo un sacco di link e indicato una direzione ben precisa che mostra "l'altra faccia" del Grillo. Alcune cose sinceramente non le conoscevo. Vuoi forse dire che hai fatto un carpiato triplo in cui per salvare il Beppe lo hai prima fatto passare dall'inferno armato del sarcasmo della tua tastiera, alludendo alla pochezza delle critiche a lui rivolte tramite segnalazione delle fonti da cui tali critiche provengono, di modo che una persona, ad esempio visitando il blog di Linucs, si possa rendere conto del razzismo, l'ODIO, lla ferocia fascista di questi xenofobi complottisti da quattro soldi ?

se no mi pareva di aver capito bene... io i link li leggo

la frase scritta così era anch'essa ironica

edit: rileggendo il tuo post, la tua ultima frase con tanto di citazione di Orwell, lascia poco spazio alle misinterpretazioni. Quindi io ho capito te e tu non hai capito me. AHAHAHHAHAH 1-0!!!

scherzo eh, spero ora accetterai quel "ottimi spunti, grazie".

(a meno di ironia tripla...... )

BlSabbatH
Inviato: 8/7/2007 12:53  Aggiornato: 8/7/2007 12:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: V-Day
Citazione:
A sessant'anni di distanza, oggi, gli Italiani si sentono nuovamente abbandonati; da una classe politica infarcita di poteri e privilegi, tanto da far impallidire la nobiltà di Ancien Régime, una classe politica che non vuole e non si assume mai la responsabilità dei propri errori.

E' il costo della democrazia che diventa sempre più salato. Indice di fine ciclo.
Citazione:
In televisione e nei giornali, tra la spettacolarizzazione della cronaca nera e l'incessante ed esasperante diffusione di allarmi terroristici, spesso non vi è più spazio per l'Informazione (con la I maiuscola)

non c'è mai stata un'informazione perfetta, è incompatibile con la stabilità. personalmente tendo a spingere in questa direzione, ma mi rendo conto che nella storia, la corretta informazione è stata solo per le elite. Un'informazione di massa è per forza falsa oppure pura cronaca.
Citazione:
Ed ora il popolo degli abbandonati, dall'alto di quella luminosa bacheca, ha deciso di utilizzare il giorno dell'abbandono per gridare “Basta!” o, se preferite, “VAFFANCULO” a quella classe politica, urlare “Andatevene! Non vi vogliamo più! Vi abbandoniamo noi, questa volta!”

e il tutto sarà guidato da un leader. che per forza di cose è umano e quindi soggetto a passioni e difetti. chissà perchè sto pensando a baffone, baffetto e pelatone...

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
vincenzo
Inviato: 8/7/2007 13:45  Aggiornato: 8/7/2007 13:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/6/2004
Da: u-oy-topos middle Oceania
Inviati: 1304
 Re: V-Day
Citazione:
scherzo eh, spero ora accetterai quel "ottimi spunti, grazie".


Certo, era ironico anche quando ti dicevo che il post era ironico!!!

Citazione:
se no mi pareva di aver capito bene... io i link li leggo

Pecato che sei stato l'unico ad aver accolto la "provocazione". Ma si sa "c'è grossa crisi", se spariamo pure sulle piccole e invane speranza...

Citazione:
si possa rendere conto del razzismo, l'ODIO, lla ferocia fascista di questi xenofobi complottisti da quattro soldi ?


Lungi da me, sarà che scrivo poco ;) O perché uso l'arma al contrario

Citazione:
Quindi io ho capito te e tu non hai capito me

No, no, io ti ho capito.

Ciao

1 - Non fanno caso, costoro, che quando in Internet compare qualcosa di veramente scottante, scompare nell’arco di pochi minuti? Se invece qualcosa ci rimane per sempre – e pure in bella vista - vuole dire che lì da nascondere c’è ben poco.
Daniele
Inviato: 8/7/2007 15:37  Aggiornato: 8/7/2007 15:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: Trentino
Inviati: 128
 Re: V-Day
Esulto per il V-Day, ma credo anche che servirà a molto poco...
Chi comanda è "qualcun altro".

Lestaat
Inviato: 8/7/2007 15:50  Aggiornato: 8/7/2007 15:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: V-Day
Citazione:

Autore: Piero79 Inviato: 7/7/2007 14:59:14

-citazione Lestaat-

>E voi? Che cosa griderete?
>
>
>ABOLIAMO IL SEGRETO DI STATO!
>
>Che più ci penso più lo trovo inutile e lo elevo al peggior male che la
>nostra democrazia ha!
>Tutta la verità e basta...sempre......altrimenti non ci saranno mai
>opinioni basate sulla realtà.




ti straquoto


Non capisco come mai quest'idea viene sempre ignorata.
Non che io abbia chissa quale fiducia nell'intelletto umano, ma almeno che tutti abbiano la possibilità di formarsi un opinione seria basata su tutti i dati possibili.
Credo che sia proprio una questione di libertà.
Non esiste democrazia senza la totale e assoluta trasparenza.
Si discute sul fatto che sia sbagliato o meno un controllo più capillare sul territorio da parte delle forze di polizia per la nostra sicurezza, si discute sulle intercettazioni e sulla privacy mentre a noi ce ne levano sempre di più....
Privacy? Per la classe politica?
Ma nemmeno per idea!!!!!!
Web cam e microfoni puntati 24 ore su 24 su ogni singolo deputato, se è disposto a pagare questo pegno bene senno, che si dimetta....
Un controllo sempre più stretto e ferreo e soprattutto indipendente su chi ha il potere di decidere a nome nostro, altro che privacy.
Chi controlla?
Beh, la popolazione, con qualche tipo di collegio di controllo non elettivo ma scelto A CASO tra il popolo....devono tornare ad essere terrorizzati dal popolo.....come millenni addietro.....vedi che poi prima di fare un favore a qualche amichetto ci pensano su!!!

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Paxtibi
Inviato: 8/7/2007 16:07  Aggiornato: 8/7/2007 16:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: V-Day
Web cam e microfoni puntati 24 ore su 24 su ogni singolo deputato, se è disposto a pagare questo pegno bene senno, che si dimetta....

Chi controlla?
Beh, la popolazione, con qualche tipo di collegio di controllo non elettivo ma scelto A CASO tra il popolo....devono tornare ad essere terrorizzati dal popolo.....


Io sarei terrorizzato dall'idea di dover guardare 24 ore al giorno un Mastella o un Calderoli...!!!


sick-boy
Inviato: 8/7/2007 16:25  Aggiornato: 8/7/2007 16:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/10/2006
Da: Leith
Inviati: 2710
 Re: V-Day
Non so Lestaat. Sul segreto di stato sono perfettamente d'accordo, ma sul controllo 24h su 24...troverebbero il modo di fregarci comunque, e in più nessuno potrebbe dire un cazzo. Senza contare che straquoto Pax

redna
Inviato: 8/7/2007 17:38  Aggiornato: 8/7/2007 17:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: V-Day
cito-...chissà perchè sto pensando a baffone, baffetto e pelatone...
----
I tre sopra più quello della kippah...che vuole mandar via veltroni da sindaco di roma e candidarsi lui...
Figuararsi se non trova ghiotta anche questa occasione....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
Linucs
Inviato: 8/7/2007 19:58  Aggiornato: 8/7/2007 20:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: V-Day
E' il costo della democrazia che diventa sempre più salato. Indice di fine ciclo.

Ma votare è ancora gratis, quindi l'elettore bovino è incapace di calcolare il costo effettivo.

non c'è mai stata un'informazione perfetta, è incompatibile con la stabilità. personalmente tendo a spingere in questa direzione, ma mi rendo conto che nella storia, la corretta informazione è stata solo per le elite. Un'informazione di massa è per forza falsa oppure pura cronaca.

"Falso! Su informazionecorretta.com trovo tutta l'informazione corretta che voglio!"

e il tutto sarà guidato da un leader. che per forza di cose è umano e quindi soggetto a passioni e difetti. chissà perchè sto pensando a baffone, baffetto e pelatone...

O scodellone...

===

Credo che sia proprio una questione di libertà. Non esiste democrazia senza la totale e assoluta trasparenza.

Eh?

Un controllo sempre più stretto e ferreo e soprattutto indipendente su chi ha il potere di decidere a nome nostro, altro che privacy.

Non fai prima a mandarli a casa?

Beh, la popolazione, con qualche tipo di collegio di controllo non elettivo ma scelto A CASO tra il popolo....devono tornare ad essere terrorizzati dal popolo.....come millenni addietro.....vedi che poi prima di fare un favore a qualche amichetto ci pensano su!!!

Ripeto: non fai prima a mandarli a casa?

===

Io sarei terrorizzato dall'idea di dover guardare 24 ore al giorno un Mastella o un Calderoli...!!!

Rosy Bindy avrebbe 54 passaporti...

redna
Inviato: 8/7/2007 21:53  Aggiornato: 8/7/2007 21:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: V-Day
cito-ma votare è ancora gratis...
----
Non è mai stato gratis il voto.Lo paghiamo eccome.Lo abbiamo sempre pagato salato.

cito- quindi l'elettore
bovino è incapace di calcolare il costo effettivo.
---
Sarà pur bovino l'elettore, ma quattro calcoli riesce sempre a farli...

cito- la informazione corretta è stata solo per le elite.
---
Esattamente. Tanto che informazionecorretta.com non è indirizzata per nulla alle elite.

cito-Rosy Bindi avrebbe 54 passaporti
---
Per quello che ne sappiamo potrebbe averne anche 55

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
tccom
Inviato: 8/7/2007 21:59  Aggiornato: 8/7/2007 21:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: V-Day
c'ho un VAFFANCULO ENORME che mi pesa in tasca....
andrò a scaricarlo anche io...
spero d'incontrare qualche faccia per cui valga la pena sgolarsi...ma ne dubito

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Wintermute
Inviato: 9/7/2007 10:42  Aggiornato: 9/7/2007 10:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: V-Day
"E voi? Che cosa griderete?"

Macchine * al Governo!

(*=parzialmente)



sono ironico si, ma non troppo
se per molte questioni (soprattutto economiche) ci si prendesse la briga di fare calcoli approfonditi (considerando anche i dati "scomodi") non occorrerebbe nemmeno il dibattito: si farebbero in quel modo perchè è quello giusto e basta.

e bye bye (-waste of time-) democracy!

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
BlSabbatH
Inviato: 9/7/2007 12:49  Aggiornato: 9/7/2007 12:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: V-Day
Citazione:
"E voi? Che cosa griderete?"

Macchine * al Governo!


deduco che non hai letto vulcano 3 di philip dick

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
HAVEADREAM
Inviato: 9/7/2007 13:56  Aggiornato: 9/7/2007 13:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2005
Da:
Inviati: 209
 Re: V-Day
Buongiorno a tutti.
Per quanto mi riguarda io l'8 settembre ci sarò.

Anche se non si conosco bene gli sviluppi della manifestazione, se soprattutto poi verrà consentita (...a meno che qualcuno non "rispolvera" i GAP di Ferltrinelli per farci rintanare in casa, visto il fiasco mediatico delle "nuove" BR prima della manifestazione di Vicenza...), io ci sarò, anche perchè è l'occasione giusta per scendere in piazza non schierato, mettendo da parte le ideologie, per ritornare ad essere solo e semplicemente stufo di questa politica che ricorda molto l'immobilismo della DC e PCI con la partecipazione deleteria dei sindacati degli anni passati.

Ritroverò senz'altro in piazza, e questa è la vera novità rivoluzionaria, amici sia di destra che di sinistra, ma anche operai, studenti, e soprattutto anche colleghi del mondo del lavoro autonomo, insieme a piccoli artigiani, commercianti, stufi di avere uno Stato socio occulto al 50% senza avere, come spetterebbe ad ogni socio, un ritorno in produttività e investimenti.

Prima di discutere tra di noi, dobbiamo prima far piazza pulita di chi sguazza e gongola con i nostri contrasti. Poi torniamo a fare politica.

Rimane l'amarezza di constatare di quanto siamo ormai sconfinati nello squallore più totale se dobbiamo pensare di cambiare le cose in Italia...attraverso un comico.

Wintermute
Inviato: 9/7/2007 18:20  Aggiornato: 9/7/2007 18:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: V-Day
Citazione:
deduco che non hai letto vulcano 3 di philip dick

no

io deduco invece che non hai mai letto l'ultimo capitolo di Io, robot
http://en.wikipedia.org/wiki/The_Evitable_Conflict

(okkio, ne sono state date varie "interpretazioni"...io mi riferisco a quella "ottimale")

però se ti fa star meglio io ci metterei un bel fungone di emergenza rosso collegato a delle belle cariche di tnt piazzate intorno ai magnex dei /core (rigorosamente non in rete)
al primo sintomo 'strano' ... click-sBUUUUAAAAMMMMMMM!
(e poi vai di zappa!)


Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
stef
Inviato: 10/7/2007 9:16  Aggiornato: 10/7/2007 9:16
So tutto
Iscritto: 29/6/2006
Da: ancora da decidere
Inviati: 7
 Re: V-Day
....V Day..probabilmente non servirà a molto,ma se scendiamo tutti in piazza sarà la volta buona che ci facciamo coraggio e ci riprendiamo così la "nostra vita" nelle "nostre mani"...la nausea di questa politica non può restare solo nel nostro intimo..dobbiamo fare i passi necessari per cambiare veramente le cose..il tempo gli è stato dato,la fiducia anche..ora dobbiamo riorganizzarci noi..V Day è solo l'inizio...

dox
Inviato: 22/8/2007 15:48  Aggiornato: 22/8/2007 15:48
So tutto
Iscritto: 22/8/2007
Da:
Inviati: 3
 Re: V-Day
punto n°1: imperativo ESSERCI
punto n°2: vivere in uno stato dove l'unico che si sbatte per fare qualcosa di concreto per la politica italiana è un comico non mi fa ridere affatto

dox
Inviato: 22/8/2007 15:53  Aggiornato: 22/8/2007 15:53
So tutto
Iscritto: 22/8/2007
Da:
Inviati: 3
 Re: V-Day
sono appena arrivato e qui di fianco viene fuori una scritta che mi dà fastidio per cui me ne scrivo una io...

<<tutto quello che so purtroppo è falso>>

ilBarone
Inviato: 11/1/2008 13:33  Aggiornato: 11/1/2008 13:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/12/2007
Da:
Inviati: 82
 Re: V-Day


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA