Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


terrorismo : Al-Queda, un mostro in evoluzione
Inviato da Redazione il 3/7/2007 9:00:00 (6515 letture)

Queste immagini (che pubblicammo già in passato) sono delle schermate del sito della CNN che risalgono al 2002, ovvero alla “preistoria” del terrorismo mondiale.

Fu un grande scoop allora, per la CNN, aver rinvenuto delle “videocassette di Al-Queda” in cui si svelavano le tecniche segrete di guerriglia di questo gruppo ancora praticamente ignoto al mondo occidentale. Riusciamo forse così a spiegarci meglio la sofisticatezza dell’ultimo attentato – per fortuna sventato – che avrebbe altrimenti ucciso “centinaia di persone” e “devastato” mezzo quartiere di Londra.

Ai chiodi con la benzina ci si arriva per evoluzione, mica di colpo.



Didascalia: La cassetta mostra dei membri di Al-Queda che si esercitano in varie tecniche di cattura ostaggi.

Tecnica strepitosa, da rubare immediatamente e fare nostra. Praticamente funziona così: si parcheggia l’auto con le portiere aperte, poi si attende che la persona da sequestrare si avvicini, attratta magari da una musica armoniosa, e di colpo le si urla alle spalle: “Sali in macchina bastardo o ti riempio il culo di pallettoni”. Geniale, davvero. (Notiamo fra l’altro che in tutti questi anni Al-Queda non ha mai rapito nemmeno una gallina zoppa. Ma la tecnica va tramandata, ovviamente, ...


... mica la puoi buttare alle ortiche.)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Didascalia: Una tecnica particolare messa in pratica nelle videocassette comporta un attacco di uomini armati, auto o moto-trasportati.

Anche qui, sta' a vedere che adesso i nostri scippatori di quartiere devono ringraziare bin Laden per avergli insegnato la tecnica del “salta su cazzo, andiamo che arriva la pula”. Loro però scappano nel deserto di giorno, invece che nei vicoli in mezzo al traffico di sera, e quindi li beccano subito. Basta un cammello ubriaco che si metta con calma a seguire le tracce della motocicletta, e dopo tre giorni li trovano su una duna morti di sete. (Ogni territorio ha la sua tecnica, è chiaro).

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Didascalia: Combattenti di Al-Queda accorrono ad una casupola in fiamme, in un esercizio inteso a prepararli per il combattimento urbano.

Perchè, nei combattimenti urbani c'è l'obbligo di fermarsi a spegnere gli incendi altrui? Non erano loro i terroristi, scusate? (Compassionate terrorists?) O forse bisogna riuscire a trasportare sei quintali di acqua versandone il meno possibile, come a "Giochi Senza Frontiere”? (Per ogni litro di acqua consegnata all’arrivo vinci una mitragliatrice russa con l’adesivo di bin Laden.)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Didascalia: Un tiratore di Al-Queda si accuccia nella boscaglia, in un campo di addestramento in Afghanistan.

Che la foto sia stata scattata in Afghanistan è ovvio: lo si capisce dal particolarissimo “pietruzzu” che sta alle spalle dell’uomo, e che si trova solo nei paesi culturalmente più arretrati. Che poi quello sia un campo di addestramento è addirittura superfluo dirlo: guardate solo quel cespuglio cos’è. Quanti terroristi ci sono passati sopra, dal giorno in cui fu piantato? Che l’uomo sia “un tiratore di Al-Queda” invece lo si capisce dal colore del turbante, tipico di chi non voglia farsi riconoscere nella boscaglia. (E’ il classico “Fucsia Mimetico”, al quale si possono anche aggiungere piccole luci al neon con la scritta “terrorist” che lampeggia sopra la testa. Tipo “Il cavaliere elettrico” di Redford).

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Didascalia: Le esercitazioni mostrate dalla cassetta includono l'uso di potenti esplosivi, usati contro bersagli come questo ponte.

Potenti esplosivi? Ponte? A me sinceramente sembra un modellino di latta, e l’esplosione sembra la fiamma di quattro accendini messi in croce. Ma poi, scusate, dove porta quel ponte secondo voi? Dritto nella radura? Che cosa dovrebbe “scavalcare”, un ponte messo in quel posto? La siepe che c'è nel mezzo? (Dopo vent’anni che saltano inutilmente le siepi, nei campi di addestramento, forse si sono stufati e adesso usano i ponti. Invece di saltarle, le “scivolano” sopra).

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Didascalia: Dall'inizio della guerra in Afghanistan, il mistero circonda il destino di molti dei personaggi più anziani di Al-Queda; ma le videocassette non lasciano alcun dubbio riguardo alla loro dedizione alla battaglia.

Va beh dài, lasciamo perdere, non si può neanche approfittarne più di tanto. Diciamo che in attesa di poter usare i chiodi veri si allenavano con il "Piccolo Chimico".

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°



Didascalia: Gli esperti dicono che il sofisticato livello di conoscenza sulla manifattura di esplosivi evita ai terroristi di dover portare gli esplosivi attraverso i confini internazionali, rendendoli più difficili da individuare.

Sarà per quello che all’aeroporto ti svuotano persino il biberon (ah ah ah, cuccati a raccontare fregnacce!!!)

Una domanda sola, prima di chiudere: ma i nostri giornalisti, quando leggono le news, dove guardano esattamente, con gli occhi?

Massimo Mazzucco

Voto: 10.00 (1 voto) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Emael
Inviato: 3/7/2007 10:37  Aggiornato: 3/7/2007 10:37
So tutto
Iscritto: 17/11/2005
Da:
Inviati: 11
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Citazione:
Una domanda sola, prima di chiudere: ma i nostri giornalisti, quando leggono le news, dove guardano esattamente, con gli occhi?


beh fin quando continuano a dormire e fare i sonnambuli non potranno mai vedere realmente . Ora si spiega perché "vedono, raccontano e scrivono" in maniera distorta.

cavaliere
Inviato: 3/7/2007 11:49  Aggiornato: 3/7/2007 11:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2006
Da: Napoli
Inviati: 95
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Citazione:
Sarà per quello che all’aeroporto ti svuotano persino il biberon (ah ah ah, cuccati a raccontare fregnacce!!!)


Guardate io ho solo una tremenda paura: dopo i "falliti attentati" con la sbobba esplosiva ti perquisiscono i bagagli in cerca di liquidi... dopo i "falliti attentati" con le auto fuori degli aereoporti a quanto pare in alcuni scali è vietato avvicinarsi e parcheggiare, spero solo che al prossimo "terrorista" di turno non venga in mente di infilarsi una bomba su per il c..lo perché altrimenti credo dovremmo rinunciare in massa a presentarci ai check in


Nel tempo dell'inganno universale (e globale), dire la verità (di cristallo) è un atto rivoluzionario. G. Orwell
Sertes
Inviato: 3/7/2007 12:20  Aggiornato: 3/7/2007 12:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Spettacolare!

Il cecchino col turbante fucsia è un tocco di classe non da poco.
Purtroppo il primo premio lo vince l'addestramento su come demolire un ponte: sì perchè gli esplosivi vanno piazzati con cura per demolire un ponte, quindi loro si addestrano con un ponticello di alluminio tenuto su da 4 tubi di ferro... se impari a far saltare quello, impari a farli saltare tutti, da quelli in cemento fino al colossale golden gate!

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
kalpoterni
Inviato: 3/7/2007 12:34  Aggiornato: 3/7/2007 12:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
La cosa più bella è la moto,bellissima!

jerimum
Inviato: 3/7/2007 13:30  Aggiornato: 3/7/2007 13:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Basta comunque seguire la vicenda di Glasgow per leggere le cose piu assurde:

Corriere della Sera: Terrorismo in Gb medico preso in Australia

Citazione:
GLASGOW - Intanto in Gran Bretagna tre esplosioni controllate sono state provocate dalla polizia britannica durante la notte su un'automobile sospetta parcheggiata fuori da una moschea della città scozzese di Glasgow come misure «precauzionale». Lo si apprende dalla polizia, citata dalla Bbc. L'emittente cita in particolare un funzionario di polizia della contea scozzese di Strathclyde, il quale afferma che sull'auto sospetta «non vi era stata alcuna segnalazione specifica» in relazione a possibili attentati e che le esplosioni controllate sono state una misura puramente precauzionale.


Ma certo se parcheggi la macchina sotto a una moschea e' sicuramente perché sei un terrorista islamico e vuoi farti saltare in aria magari uccidendo tutti i tuoi soci magari mentre fanno una riunione no? Per fortuna c'è Scotland Yard che ha nasato tutto e l'ha fatta esplodere lei.
Pensate il povero sfigato che al ritorno alla mattina ha trovato la macchina esplosa e ha chiamato la polizia ... vorrei sapere quale minchiata si e' sentito dire.

Per non parlare di tutti sti medici per fare delle auto incendiarie con i chiodi ...

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
orkid
Inviato: 3/7/2007 14:12  Aggiornato: 3/7/2007 14:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
La Staffetta della Morte

Questo "giornalista" entra di diritto nel Club della Grande Cospirazione Araba!!!



EDIT:
Citazione:
Ai combattenti formatisi nella mischia vanno poi aggiunti i borghesi delle secondo linee, come forse i due medici arrestati in Gran Bretagna. Non è affatto inusuale, la Jugoslavia insegna, trovare medici nei ranghi degli sterminatori. Ma sorprende la doppia e simultanea attività di dottori che il pomeriggio curano malati e la notte progettano di dilaniare inermi. L'uno è palestinese, l'altro iracheno.



Attento Gino Strada!!!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
cocis
Inviato: 3/7/2007 14:28  Aggiornato: 3/7/2007 14:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
si può avere il video del ponte di plastica.. ??


cocis
Inviato: 3/7/2007 14:29  Aggiornato: 3/7/2007 14:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
ora a fare gli attentati sono i medici .. che salvano le persone ..

usemlab
Inviato: 3/7/2007 15:39  Aggiornato: 3/7/2007 15:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/8/2006
Da:
Inviati: 156
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
(E’ il classico “Fucsia Mimetico”, al quale si possono anche aggiungere piccole luci al neon con la scritta “terrorist” che lampeggia sopra la testa. Tipo “Il cavaliere elettrico” di Redford).
++++++++++++++++++++++++++++++++
ROTFL

spero solo che al prossimo "terrorista" di turno non venga in mente di infilarsi una bomba su per il c..lo perché altrimenti credo dovremmo rinunciare in massa a presentarci ai check in!!
+++++++++++++++++++++++++++++++++
ROTFLMAO

sta cosa dell'ennesimo finto attentato a londra sta regalando spunti incredibili per momenti di insuperabile ilarita'...

The State is the great predatory enemy of the human race, and in its very being, the organization and regularization of predation, exploitation, and robbery
edo
Inviato: 3/7/2007 17:38  Aggiornato: 3/7/2007 17:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
ma i nostri giornalisti, quando leggono le news, dove guardano esattamente, con gli occhi?

con gli occhi mirano al culo dell'editoredirettorebancapadronadelgiornale, poi è tutta una questione di sensibilità...per la sensibilità usano la lingua

fiammifero
Inviato: 3/7/2007 19:13  Aggiornato: 3/7/2007 19:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
utrevolver
Inviato: 3/7/2007 23:05  Aggiornato: 3/7/2007 23:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Citazione:
Una domanda sola, prima di chiudere: ma i nostri giornalisti, quando leggono le news, dove guardano esattamente, con gli occhi?

Mah, io penso che non guardino da nessuna parte in particolare; direi piuttosto che si tratta di uno sguardo assente, tipico di chi ripete le cose a vanvera, senza sapere neanche di che cosa stia parlando.
E' il giornalismo libero, no?

clausneghe
Inviato: 3/7/2007 23:16  Aggiornato: 3/7/2007 23:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Citazione:
Una domanda sola, prima di chiudere: ma i nostri giornalisti, quando leggono le news, dove guardano esattamente, con gli occhi?


Forse da bravi fessi repressi guardano il fondoschiena della segretaria di turno?

Scusate la scurrilità,ma mi è venuto spontaneo

javaseth
Inviato: 4/7/2007 10:10  Aggiornato: 4/7/2007 10:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Ora Alkàida fa anche il quiz del terrore, l'indovinello che può salvarti la vita...

Se non ci fosse da piangere, ci sarebbe da ridere

Da Repubblica

TERRORISMO: AL QAEDA AVVERTI' "CHI TI CURA TI UCCIDERA'"

Ad aprile un dirigente di Al Qaeda anticipo' l'esistenza di una cellula terroristica composta di medici in Gran Bretagna, con una sinistra frase a un un prete inglese: "Quelli che vi curano vi uccideranno". A raccontarlo e' stato il canonico Andrew White, che dirige a Baghdad la Fondazione per il sostegno e la riconciliazione in Medio Oriente. White ha spiegato di aver incontrato il dirigente di Al Qaeda, sulla quarantina e originario della Siria, a margine di un incontro religioso ad Amman. Il canonico ha spiegato di aver dato notizia di queste minacce a un funzionario del ministero degli Esteri britannico, senza tuttavia precisare la frase esatta. Una portavoce del Foreign Office sostiene pero' che il funzionario citato non ricorda di aver ricevuto questa comunicazione. Secondo White il dirigente di Al Qaeda, di cui solo in seguito apprese l'identita' che non ha peraltro rivelato, gli disse che "presto avrebbero distrutto i britannici e gli americani": "I piani sono gia' pronti - dichiaro' - e si comincera' con i britannici". Poi la frase che, letta ora, appare come un vero e proprio avvertimento su cio' che sarebbe potuto accadere se la cellula dei medici e paramedici fosse riuscita a portare a termine i suoi obiettivi di morte: "Quelli che vi curano vi uccideranno".

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
cherubino
Inviato: 4/7/2007 14:41  Aggiornato: 4/7/2007 14:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da: Haute-Normandie
Inviati: 430
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L R O T F L

hi-speed
Inviato: 20/7/2007 14:28  Aggiornato: 20/7/2007 14:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Al-Queda, un mostro in evoluzione
Il nuovo leader di Al Qaeda

qui

Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA