Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


chiesa e religione : L'arroganza dei "servi di Dio"
Inviato da Redazione il 23/5/2007 22:20:00 (8150 letture)

Se c'è qualcosa che affonderà la chiesa di Roma non sono i suoi errori nel passato, ma la sua arroganza nel presente. Non sarà stata la pedofilia in sè (errare humanum), ma il fatto di averla nascosta (perseverare diabolicum). E di averla addirittura inizialmente negata, come nel caso che segue, arrivando a denunciare la vittima per "danni all'immagine ed al prestigio".

Come se fosse la maison di Valentino.

Massimo Mazzucco

24oreInviaStampaAgrigento, 17:29

PEDOFILIA: CURIA AGRIGENTO RISARCISCE VITTIMA DI UN PRETE La Curia di Agrigento ha risarcito il giovane che aveva denunciato di essere stato vittima di abusi sessuali da parte di un prete. La vicenda vedeva contrapposti un ex seminarista di Agrigento M. M., e la sua guida spirituale in seminario, un sacerdote che ha patteggiato la condanna in 2 anni e 6 mesi per abusi sessuali. Nei giorni scorsi -ma la notizia si e' appresa solo oggi - e' stato infatti firmato un accordo tra le parti. L'entita' del risarcimento e' coperta da una clausola di riservatezza presente nell'accordo, ma supererebbe i 50 mila euro. La vicenda era stata trattata anche nel dicembre scorso dalla trasmissione televisiva "Mi Manda Rai Tre", tra le polemiche. La Curia di Agrigento in un primo tempo aveva infatti chiesto al ragazzo vittima di abusi ...

... un risarcimento di 200 mila euro per "danni all'immagine ed al prestigio" della Chiesa di Agrigento. Il giovane ha ora deciso di destinare i soldi del risarcimento appena ricevuto, alla "Associazione per la mobilitazione sociale" da lui stesso fondata nel 2004 con lo scopo di combattere il disagio giovanile e promuovere campagne di sensibilizzazione sulle violenze a danno dei minori. Tra le iniziative dell'associazione, il prossimo 23 giugno una fiaccolata silenziosa per ricordare le vittime della pedofilia.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Emael
Inviato: 24/5/2007 2:36  Aggiornato: 24/5/2007 2:36
So tutto
Iscritto: 17/11/2005
Da:
Inviati: 11
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
è già Massimo, giusta riflessione.

Ecco il link della puntata trasmessa a dicembre su Rai 3 inerente a questo ragazzo:

Mi manda Rai 3

buona visione

Emael

fiammifero
Inviato: 24/5/2007 10:03  Aggiornato: 24/5/2007 10:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Citazione:
"danni all'immagine ed al prestigio"

giustamente fà indignare,ma nessuno si indigna che la pedofilia rientra quale Il delitto contro la morale, cioè: il delitto contro il sesto comandamento del Decalogo commesso da un chierico con un minore al di sotto dei 18 anni di età. anzichè delitto sulla persona
come da DE DELICTIS GRAVIORIBUS del 2001
Emerge anche un'ulteriore considerazione,non secondaria a mio avviso,e cioè che la pedofilia viene presa in considerazione solo se a denunciarla sia un maggiorenne,altrimenti il bambino non è credibile,nonostante che venga proclamato il suo essere " uomo "con diritti già come embrione.
SCHIFO SU SCHIFO !!!!!!

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Ghilgamesh
Inviato: 24/5/2007 11:08  Aggiornato: 24/5/2007 11:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
"danni all'immagine ed al prestigio"

Siamo un paese strano, fai una trasmissione denunciando la mafia, e ti opbbligano a fare una puntata di "riparazione" per non infangare l'immagine (non ho capito se della sicilia o della mafia n.d.a)

Denunci i politici pianisti e il capo della camera se la prende con te che non devi delegittimare il parlamento, non con chi sta compiendo il crimine che realmente delegittima il parlamento.

Denunci un prete perchè ti ha molestato ...ovvio che se la prendano con te!

Che brutto periodo!

Infettato
Inviato: 24/5/2007 11:41  Aggiornato: 24/5/2007 11:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Denunci un prete perchè ti ha molestato ...ovvio che se la prendano con te

Ghilgamesh almeno in questo caso è stato solamente l'"avvocato" a "difendere l'indifendibili", sono indifendibili...

Una cosa che non riesco a capire è come riesca a tenere i "nervi saldi" chi ha subito queste violenze, udendo le parole "dell'avvocato del diavolo" a me sale una rabbia incredibile, per "resistere" a queste ulteriori "violenze" devi essere veramente forte.

Tutto ciò conferma e fortifica i commenti di alcune "vecchie discussioni".

edit: questi commenti sono nati dopo aver visto il video linkato mi manda raitre mi ero dimenticato di specificarlo.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
mc
Inviato: 24/5/2007 12:28  Aggiornato: 24/5/2007 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Nessuna Ambulanza da impallinare?



mc

Paolo69
Inviato: 24/5/2007 12:38  Aggiornato: 24/5/2007 12:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Peccato che alla fine il conduttore abbia sottolineato che si tratta di un caso isolato e che la chiesa dice no ai preti pedofili.
Finchè si sosterranno queste idee garantiste verso la chiesa non se ne caverà un ragno dal buco.
E' proprio grazie alla copertura della chiesa se questi pedofili riescono a violentare i bambini e a farla franca.
La chiesa ha una struttura molto gerarchica ed ermetica.
Non succede nulla che non sia stato approvato dall'alto.
Su questo sono bravissimi , ed obbediscono agli ordni e alle direttive superiori.
E stà proprio li' la magagna.
Questo NON E? UN CASO ISOLATO e non è vero che la chiesa si oppone o anche solo condanni questi fatti , semplicemente li copre , insabbia tutto , qui addirittura avevano chiesto il risarcimento alla vittima per lo scandalo subito.
E' vero , la chiesa fa anche opere buone in giro per il mondo , ma questo non giustifica la copertura di crimini come la pedofilia.
I PRETI NON SONO AL DI SOPRA DELLE LEGGI.
Quello che fa venire molta tristezza è che questi signori si propongono come guide spirituali , dovrebbero essere coloro che ti indicano la giusta morale da seguire , ma invece scopriamo che è un covo di serpi , peggio dei mafiosi , che non solo violentano i bambini , ma sistematicamente e ripeto per ordini ricevuti dall'alto , coprono i preti pedofili , cercando di sottrarli ai processi , ti intimidiscono , cercano di isolarti , e solo quando evidentemente non riescono piu' a fare nulla patteggiano la pena.
E' veramente uno schifo , una copertura sistematica di reati infami , solo per non procurare scandalo, ma il vero scandalo è il loro comportamento omertoso.
E' inutile che il papa vada in televisione a dire che questi sono reati ignobili , noi lo sappiamo bene , piuttosto dovrebbe scriverselo su una mano e rileggerselo quando impartisce ordini a tutti i vescovi di coprire i pedofili all'interno della chiesa.
Lascia molta amarezza in bocca essere traditi nello spirito in questo modo.
Signo ratzingher , signori cardinali , parroci e chiunque altro non denunci immediatamente questi fatti , forse riuscirete a farla franca con la giustizia italiana , spesso anche i mafiosi e i politici corrotti ci riescono , ma di certo se dio esiste dovrete risponderne davanti a lui.
Per tutti quei bambini violentati , per tutte quelle giovani vite bruciate , che voi siate maledetti ,siete peggio dei sacerdoti del tempio che gesu' descrive come belli fuori ma marci dentro.

ANDREANO
Inviato: 24/5/2007 14:14  Aggiornato: 24/5/2007 14:14
So tutto
Iscritto: 11/4/2006
Da:
Inviati: 3
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Cosa ne pensate del commento di Maurizio Blondet a proposito di Chiesa e

"Lo scandalo dei preti pedofili"?
www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=2002¶metro=religione

untale
Inviato: 24/5/2007 14:29  Aggiornato: 24/5/2007 14:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da:
Inviati: 61
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
È il secondo argomento anti-cattolico in.. due giorni? Non ha niente di meglio da fare Massimo Mazzucco che abboccare come un baccalà a questo pianificato attacco contro la Chiesa? Il complottista.. pf.

E ciò mentre Israele fa quello che fa a Gaza, in Libano (eh sì, complottista pure io), qui non avete niente di meglio da fare che belare contro i preti pedofili come un gregge obbediente?

I miei sospetti non sono del tutto infondati forse. Sospetti che nacquero quando dovetti constatare che su questo sito - almeno da parte della moderazione - non si spende una parola sugli israeliani coinvolti nell'11 settembre.

Comincio a credere che questo sia un sito come quello di Beppe Grillo. Un buco dove attirare comunistelli rabbiosi e pericolosi per il Sistema; farli esplodere, sfogare, sputare tutto l'astio che provano per il mondo, per poi imbrigliarli ben bene e controllarli come buoi, con un gesto del dito. Con articoletti di denuncia, facendo gli scandalizzati, ipocriti, puntando il dito, concentrando l'attenzione dei buoi su questa invece che su quella notizia.
Deve esistere una qualche lista di cose da fare e una di queste è certamente "spalare merda sulla Chiesa" (segnalo articolo di Blondet sui preti pedofili, effedieffe.com).

Beh addio e buon proseguimento.

Infettato
Inviato: 24/5/2007 15:17  Aggiornato: 24/5/2007 15:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Cosa ne pensate del commento di Maurizio Blondet a proposito di Chiesa e


E' un suo punto di vista che in linea di massima non condivido, anche se alcuni spunti interessanti ci sono...

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
winston
Inviato: 24/5/2007 15:21  Aggiornato: 25/5/2007 12:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Da anonimo: "Buon Dio, perdonami perche' ho peccato di arroganza e, Signore, per arroganza intendo quanto segue..." .

Con Bispensiero.it a segnare il là di attacco di questa vicenda, ci sta un richiamo alla MISSION degli internauti-pupari; se la citazione è utile, la parte tagliata è preziosa:

<<George Orwell adoperò la parola “bispensiero” nel suo romanzo intitolato ""1984"" dando questa definizione di tale neologismo: “Bispensiero sta a significare la capacità di condividere simultaneamente due opinioni palesemente contraddittorie e di accettarle entrambe. L’intellettuale di Partito sa in quale direzione i suoi ricordi debbano essere alterati: sa quindi perfettamente che sottopone la realtà ad un processo di aggiustamento, ma mediante l’esercizio del bispensiero [un individuo] riesce nel contempo a persuadere sè stesso che la realtà non è violata. (…) Spacciare deliberate menzogne e credervi con purità di cuore”, dimenticare ogni avvenimento che è diventato sconveniente, e quindi, allorchè diventa necessario, trarlo dall’oblio per tutto quel tempo che abbisogna (...) Il malcontento che può sorgere dalla sua stessa nuda e disgraziata vita quotidiana viene ingegnosamente sfogo e deviato mediante ritrovati come i Due Minuti d’Odio>>.

Completano il quadro gli O'Brien e Charrington, il Ministero dell’Amore e della Pace..:
con l’attualità corrispondenze casuali, ma sorprendenti.

Per inciso:
-Difficile riparare all’innocenza dei maturi seviziati.., rimane da sperare che di media 1milione ($) sia d'aiuto,
--la BBC suona alla bacchetta del SocIng, MiniVer et MiniPax (11/9, WTC7, Kelly, 7/7): Big-Brother-Concert...
---E’ PsicoReato ogni altra musica: esercizio rischioso per tutti, Nessuno escluso...

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
Redazione
Inviato: 24/5/2007 15:46  Aggiornato: 24/5/2007 15:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
UNTALE: Citazione:
È il secondo argomento anti-cattolico in.. due giorni?
E’ il terzo, per la verità.

Citazione:
Non ha niente di meglio da fare Massimo Mazzucco che abboccare come un baccalà a questo pianificato attacco contro la Chiesa?
No.

Infettato
Inviato: 24/5/2007 15:52  Aggiornato: 24/5/2007 15:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Winston il tuo post mi fà pensare.... passati i due minuti d'odio guardiamo oltre.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
Paxtibi
Inviato: 24/5/2007 16:17  Aggiornato: 24/5/2007 16:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
In effetti anch'io sono rimasto un po' sorpreso non trovando un accenno all'inferno che Israele sta scatenando in MO. Voglio dire, che i telegiornali mi parlino solo dell'unica vittima di un razzo Qassam tacendo il resto ci sta, che lo stesso atteggiamento lo si ritrovi qui, in un sito che vorrebbe per l'appunto riempire i vuoti dell'informazione ufficiale, come dire: mi fa un po' specie.
Possibile che nessuno – a parte i pochi che stoicamente continuano ad aggiornare l'unico forum dedicato all'argomento – abbia sentito la necessità di un minimo di informazione sui gravi, gravissimi eventi in MO?

Io purtroppo in questo periodo non ho davvero tempo da dedicarci, posso almeno fornire qualche link:


ISRAEL TO EXECUTE PALESTINIAN POLITICAL LEADERS! WHERE’S THE WORLDS OUTRAGE!

TOP US-ISRAELI NEOCON BEHIND PALESTINIAN UNREST.

30 Years Ago, Neocons Were More Candid About Their Israel-Centered Views

Palestinian farmer killed by Israeli fire in Gaza

Israel continues pounding Gaza

Shakey truce could be prelude to civil war in Lebanon

goldstein
Inviato: 24/5/2007 16:33  Aggiornato: 24/5/2007 16:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Citazione:
Voglio dire, che i telegiornali mi parlino solo dell'unica vittima di un razzo Qassam tacendo il resto ci sta, che lo stesso atteggiamento lo si ritrovi qui,


Io non ho avuto il tempo di scriverci nè a dire la verità di leggere ancora gli ultimi articoli (è un periodaccio, ho poco tempo pure per leggere) ma non averlo fatto non significa mica tenere lo stesso atteggiamento dei telegiornali..
Non ci si può limitare a commentare la notizia in se, senza metterla in relazione con tutto il resto? Se no si finisce con la logica di chi dice che "siamo servi dei Gesuiti" quando parliamo di Israele, e "servi dei Sionisti" quando parliamo della Chiesa: visto che più di un articolo al giorno non si riesce a pubblicare, ragionando così avoglia a etichette..

Paolo69
Inviato: 24/5/2007 16:35  Aggiornato: 24/5/2007 16:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Citazione:

Deve esistere una qualche lista di cose da fare e una di queste è certamente "spalare merda sulla Chiesa" (segnalo articolo di Blondet sui preti pedofili, effedieffe.com).

direi piuttosto che la chiesa la merda se la produce in casa da sola , ameno che uno non abbia le stesse tendenze di certi preti pedofili non credo ci siano giustificazioni per il loro comportamento......
ma veniamo all'articolo di blondet:

Citazione:
Ed è proprio questo lo scopo della campagna, partita dalla BBC ma ben bene agitata in Italia: una campagna di screditamento, volta precipuamente contro Ratzinger.


i bambini stuprati esistono veramente , non la definirei una campagna di screditamento , al massimo di informazione , una volta tanto che viene fatta informazione....evidentemente si ritiene piu' importante l'onore della chiesa che non l'integrita morale e fisica dei bambini

Citazione:
Infatti la BBC dice, mentendo, che il documento segreto che «copre i delitti sessuali dei preti» è stato firmato da Ratzinger in quanto capo del Sant'Uffizio.

si fà finta di non sapere che all'interno della chiesa non si muove mosca che il papa non voglia , specialmente quando si tratta di vescovi e cardinali , diciamo pure che non solo l'attuale papa è colpevole di non aver preso nessun provvedimento contro i preti pedofili e di coprire le loro zozerie , ma neppure il precedente papa ha fatto nulla.

Citazione:
E' la prima menzogna di un insieme di inesattezze non casuali, ma ispirate da uno spirito malvagio e falso

da quando difendere i bambini dai pedofili vuol dire essere malvagi e falsi? ma per favore , un pò di decenza.

Citazione:
La segretezza - o meglio riservatezza - è una costante dei processi canonici: ......... i tribunali ecclesiastici non spifferano, e ciò è giusto..

non se si tratta di un reato per lo stato italiano perpetrato all'interno di esso , trattasi di materia da procedimento penale , e chi ostacola la giustizia commette il reato di favoreggiamento.Nessuno è al di sopra delle leggi!

Citazione:
La Chiesa ha a cuore, in faccende di così tragica delicatezza come il «crimen sollicitationis» (delitto di provocazione a cose turpi) la reputazione di tutte le parti, vittime dei presunti abusi, oppure gli imputati, che possono essere accusati falsamente.

quasi quasi mi emoziono , la chiesa ha cuore solo quando gli fà comodo , le vittime vengono sistematicamente minacciate , isolate , soggiogate(si tratta di bambini , non lo dimentichiamo) e ad oggi non ricordo un solo caso di preti accusati ingiustamente , mentre la cronaca ed i tribunali parlano di preti pedofili condannati e rei confessi , di cosa stiamo parlando?

Citazione:
Che la segretezza non sia imposta per insabbiare scandali, lo dimostra il paragrafo 15 del documento: che obbliga chi venga a conoscenza di abusi sessuali commessi con il pretesto e durante la confessione, a denunciarli.

si , certo , come no , denunciarli al proprio vescovo , non ai carabinieri come dovrebbero fare , peccato poi che il vescovo copre tutto (ordini dall'alto) e , quando riescono ad avere la meglio sulle vittime ghettizzandoli finisce li' , altrimenti trasferisce il prete in un'altra parrocchia e questo ricomincia a stuprare i bambini , questo si chiama favoreggiamento!.

Citazione:
E' un obbligo grave, per la violazione del quale viene ingiunta la scomunica.

quandomai un prete pedofilo è stato scomunicato per reati di pedofilia???

Citazione:
Inoltre la segretezza riguarda il procedimento di diritto canonico, ma non vieta al vescovo, se lo ritenga, di riferire all'autorità giudiziaria laica.

non è mai accaduto , il vescovo ha sempre insabbiato tutto , ma di che mondo stà parlando blondet? un vescovo che denuincia un prete ai carabinieri è fantascenza!!!

Citazione:
Naturalmente Santoro e Mentana se lo strappano di mano, vogliosi di mostrare gli «scandali» di una Chiesa che ha condannato i matrimoni tra omosessuali.E' evidente il movente.Sono evidenti i mandanti

e meno male che ogni tanto parlano di qualcosa di serio mentana e santoro.
E vero il movente è evidente , salvare i bambini dalgli stupri dei preti pedofili ed è evidente anche il mandante , le famiglie di quei bambini stuprati e chiunque si senta in dovere di difenderli , come il sottoscritto , lei no blondet vero? lei piuttosto difenderebbe i preti pedofili pur di non procurare scandalo alla chiesa vero? che delusione , la credevo uomo di sani principi e amnte della verità , e invece.....

Citazione:
Cristo ha parlato: meglio per chi fa certe cose contro questi piccoli, che si metta al collo una macina da mulino

appunto , io fossi in lei mi farei un esamino di coscenza....

Citazione:
Un credente non si scandalizza.Non può, perché può dire di sé quello che disse Amleto: «Io sono un uomo mediamente onesto, eppure potrei accusarmi di cose tali che mia madre avrebbe fatto meglio a non mettermi al mondo. Ho più peccati sottomano che pensieri in cui versarli».

non sapevo che amleto facesse parte delle sacre scritture , comunque , una cosa è ammettere i propri limiti e fare ammenda , altra cosa è giustificare e coprire i crimini orrendi commessi da altri.
E' vero , un credente vero non si scandalizza , di fronte a fatti come questi si incazza , perchè si sente tradito nell'anima da chi reputava essere la propria guida spirituale e invece scopre essere un'associazione a delinquere che copre crea e produce pedofili.

Citazione:
Un credente sa che, fra i primi dodici cristiani, ce n'era già uno che tradì Cristo: una bella percentuale, circa l'8%.

e quindi ? le sembra un buon motivo per peccare? mai sentito parlare di libero arbitrio?

Citazione:
Nessuno scandalo ripugnante, nessun prete indegno - soprattutto - potrà mai costituire un argomento contro la nostra fede

e infatti qui nessuno mette in discussione la fede i dio , che è bagaglio soggettivo di ognuno di noi , ma si parla di cose ben piu' terrene , si parla di violenze contro i bambini , stia pur tranquillo , che la sua fede cieca non gliela tocca nessuno , questa si potrebbe definire come coda di paglia....

Citazione:
Ma non mi unirò mai allo «scandalo» degli ipocriti

ipocriti perchè? forse perchè si sente messo in discussione nelle sue convinzioni religiose? ma allora l'ipocrisia è la sua che pur di non fare auting è disposto a passare sopra allo stupro di decine di bambini.

Citazione:
E sono in parte colpa mia e nostra, di noi credenti «mediamente onesti»: non abbiamo pregato abbastanza per i nostri preti.
Che ci danno il Pane, qualcosa per cui non li ripaghiamo abbastanza con la nostra gratitudine.
Io - e spero di poter dire «noi» - sto con i miei preti, i miei preti oggi tutti quanti umiliati e sospettati, la mia Chiesa dispensatrice di grazia che si vuol gettare nel fango in questo modo.
quote]
piu' che una preghiera ci sarebbero volute un paio di manette per salvare quelle povere creature.
La chiesa agendo cosi' si getta nel fango da sola , stai a vedere che ora la colpa è la nostra , mi ricorda tanto l'altra favoletta del peccato originale vero?chi è causa del suo male pianga se stesso.....
Piu' che dispensatrice di grazie in questo caso la chiesa sembre dispensatrice di violenza su creature innocenti , mediti su questo caro blondet!

mc
Inviato: 24/5/2007 18:26  Aggiornato: 24/5/2007 18:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Ecco :
Questo e' quello che si legge su Repubblica.it.

Un po' di masochismo intellettuale per i lettori:

Colpita una vettura con miliziani delle Brigate al Quds
Haniyeh: "Combatteremo fino alla vittoria o al martirio"
Raid israeliano su Gaza, morti 5 palestinesi
Ancora razzi su Sderot, uccisa una donna


GAZA - Proseguono le operazioni dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza.
(bene , non hanno mai smesso...)
Oggi un missile ha raggiunto un'auto uccidendo cinque palestinesi, (CINQUE... ) presunti militanti delle Brigate al Quds, braccio armato della Jihad islamica, e ritenuti esponenti di una cellula deputata al lancio di razzi Qassam. (Cazzo che mira!) Il raid ha colpito la zona di Jabalya, dove si trova un campo profughi controllato dai radicali di Hamas: (... che farcitura pantagruelica di termini terroristici: "militanti", "Brigate", "Braccio ARMATO", "Jihad Islamica", "Cellula", "Razzi Qassam" : 9 in una frase di 23 parole comprese congiunzioni, proposizioni articolate e non!!! .... e mica si ferma dopo questa mitragliata!...: "Profughi" (come dire sbandati), "Radicali", e "Hamas") ...centinaia di sostenitori sono scesi nelle strade di Gaza City sparando in aria e gridando vendetta. ("Centinaia di sostenitori" "armati" e "violentemente vendicativi", ovviamente.)

(...
ah ... questo e' il massimo: )
Ma oggi si registra anche la prima vittima israeliana in sei mesi: si tratta di una donna di 35 anni, raggiunta da uno dei razzi Qassam lanciati in giornata, che l'ha raggiunta e uccisa mentre era a bordo della sua auto nel villaggio di Sderot. L'attacco è stato rivendicato dal braccio armato di Hamas.
(Prima vittima IN SEI MESI?????? ... ma gli attacchi continuano da piu' di un anno? CI SONO MIGLIAIA di vittime palestinesi, ed indovinate: TUTTI un po' terroristi ... di AlQaeda...)

Il raid israeliano, preceduto in mattinata da altre incursioni, e confermato da un portavoce militare israeliano, arriva a un solo giorno dall'annuncio delle autorità israeliane di una escalation delle operazioni per bloccare il lancio di razzi palestinesi iniziato sei giorni fa. Dal 15 maggio sulla città di Sderot ne sono arrivati circa 150, oggi ne sono stati lanciati altri cinque. Da quando Israele ha ripreso l'offensiva, nella Striscia di Gaza sono morti undici civili e venticinque militanti islamici.
(Mica si puo' dire 36 morti in sei gg di bombardamenti: 11 civili e 25 "militanti islamici" ...giusto per confonderli con le vittime israeliane, non so se mi spiego... leggere le sue frasi consecutivamente e notare l'ambiguita della costruzione semantica... ... !!! "Dal 15 Maggio..." parla dei missili palestinesi.. poi, "." ma continuando sulla riga, quindi mantenendo il filo logico "Da quando Israele ha ripreso ..." e questa specificazione in due gruppi delle vittime... ad intendere "un po' di qua e un po' di la'" ... )
"Seguiremo la stessa strada fino a quando non avremo raggiunto uno dei due obiettivi: la vittoria o il martirio", ha detto il primo ministro palestinese Ismail Haniyeh, parlando ai funerali dei familiari di un deputato di Hamas, uccisi ieri in un raid israeliano. Intanto il portavoce dell'ala armata di Hamas, Abu Obeida, ha minacciato di colpire gli israeliani "ovunque in Palestina, sia con attacchi suicidi che con operazioni contro i soldati".
(Gia', ma e' meglio ribadirlo, visto che i precedenti delle vittime israeliane sono imbarazzanti per chi scrive: solo una in 6 mesi, cosi', anche se sono tutte cazzate propagandistiche, l'opinione pubblica e' "bella e BROCCOLATA" ... alla grande... )

(21 maggio 2007)


A giudicare dall'articolo, e questo e' un giornale (vabbe' ...) piuttosto moderato, forse era meglio rimanere allo scuro delle notizie dal Libano:
userei i giornalisti italiani che avallano queste porcherie, chiaramente dettate dal governo israeliano stesso, come scudi umani nei campi profughi palestinesi.
Chissa' che non gli possa passare la voglia di distorcere la realta' come nemmeno mordred ha fatto in questo forum...

ciao

mc

shevek
Inviato: 24/5/2007 20:23  Aggiornato: 24/5/2007 20:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Salut y Libertad untale!


Dici:Citazione:
Non ha niente di meglio da fare Massimo Mazzucco che abboccare come un baccalà a questo pianificato attacco contro la Chiesa?


Massimo ha già risposto per conto suo nella maniera migliore. Poiché io sono un altro baccalà, visti i numeri dei miei post sull'argomento e perché avevo cominciato io ad aprire le danze con il mio articolo sulla faccenda Baudo, ti devo una risposta anche da parte mia.

Ammettiamo (e non concediamo) anche che l'attacco sia "pianificato". Embè? Se io pianifico l'attacco contro un serial killer, il problema non è se io abbia scelto il momento migliore per farlo, le strategie opportune, ecc. ma se questo signore sia o meno colpevole. Se lo è, l'aver "pianificato" una strategie contro di lui è motivo di vanto e non certo un demerito. Nel caso specifico, ti ricordo che il "Crimen Sollicitationis" ed il "De delictis gravioribus" non l'abbiamo scritti io e Mazzucco. Se vai a controllare, scoprirai che ci sono altre firme.


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Mafalda
Inviato: 24/5/2007 21:11  Aggiornato: 24/5/2007 21:11
So tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 8
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Certamente si tratta di accuse ben orchestrate volte a colpire la chiesa queste infamanti notizie sui casi di pedofilia per screditarne una credibilità costruita nei secoli: dal cumulo di falsi storici su cui è costruita la sua dottrina ai crimini ed i massacri di cui si è macchiata ripetutamente e che non credo sia necessario ricordare fino all'inquisizione con la sua macchina di torture e morte che ha tentato di stroncare a tutti i costi il libero pensiero in nome della Verità Rivelata e si è reso rsponsabile di migliaia di roghi con la caccia alle streghe.
E' vero, bisogna ricordare che Giovanni Paolo II ha fatto ammenda degli "errori" commessi valutando la possibilità di riabilitare Galilei (e meno male, altrimenti saremmo ancora tutti convinti che il sole gira intorno alla terra...), ma in fondo sono errori che appartengono al passato... peccato che le gerarchie ecclesiastiche siano state conniventi con le peggiori dittaure della storia contemporanea dal fascismo (Mussolini uomo della provvidenza) al franchismo, al silenzio assordante di Pio XII sull'olocausto (anche se si parla di santificarlo...) per finire alle dittature militari in America latina (con tanto di auguri a Pinochet e relativo abbraccio col "santo padre"...).
Desidero chiarire, in ogni modo, che il mio profondo e radicale disgusto per tutto ciò che la chiesa cattolica ha rappresentato e rappresenta non intende assolutamente fare di tutt'erba un fascio rispetto a tanti fedeli che, in assoluta buona fede, credono in valori ai quali ritengono di voler ispirare la loro condotta di vita, nè tantomeno voglio dimenticare tutti quegli uomini di chiesa che dal basso si sono opposti alle dittature. Il mio disprezzo è nei confronti di un'istituzione obsoleta, arrogante, intollerante, che è sempre stata strumento di coercizione alleandosi con i potenti, offendendo quanti, in perfetta buona fede, si sono sentiti cattolici.
E tra queste vittime ci sono tanti bambini mandati dalle famiglie nelle chiese dove pensavano di trovare un ambiente moralmene sano e che sono diventati comodi rifugi per i pedofili... e poi indicono anche il family day! Sono davvero indignata che certa gente pretenda di ergersi a difensore della "moralità" prima di fare pulizia in casa propria ( vedi l'evangelica trave al posto del fuscello...).
E' a dir poco mafioso l'atteggiamento perpetrato con il crimen sollicitationis, posso solo dire dal canto mio che appoggio in pieno le tesi di Odifreddi in "perchè non possiamo essere cristiani e meno che mai cattolici" e dico a chi si sente credente: pensate a scaricare questa gentaglia che non merita chi ha davvero fede.
Concludo solo dicendo che è insopportabile questo atteggiamento filopapista di TUTTE le forze politiche: insomma, ci volevano i preti pedofili a sottolineare il rivoltante silenzio dei politici sulle continue, insopportabili, indebite ingerenze del Vaticano nella vita politica di uno stato... - scusate ma mi fa ridere dirlo - laico?

redna
Inviato: 24/5/2007 21:19  Aggiornato: 24/5/2007 21:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Chi incomincierà ad amare il cristianesimo
più della verità,
amerà poi la propria setta o la
propria chiesa più del
cristianesimo e infine amerà
se stesso più di tutto.

(Samuel Coleridge)

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
shevek
Inviato: 24/5/2007 21:42  Aggiornato: 24/5/2007 21:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Salut y Libertad a todos...


Dal Vangelo di Marco, 9, 36-46:

"Preso un fanciullo lo pose in mezzo ad essi ed abbracciandolo, disse loro: 'Chiunque riceve uno di questi fanciulli in nome mio, riceve me; e chiunque riceve me, non riceve me, ma colui che mi ha mandato'. Ora Giovanni gli disse: 'Maestro, abbiamo veduto uno che non ci segue, il quale cacciava i demoni in nome tuo e noi glielo abbiamo proibito, perché non viene con noi.' Ma Gesù disse: 'Non glielo proibite, perché non c'è nessuno che faccia un miracolo in nome mio, e subito possa poi parlar male di me. Perché chi non è contro di noi è con noi. Anzi chi vi darà un bicchier d'acqua, perché voi siete di Cristo, in verità vi dico che non perderà la sua ricompensa. Ma chi scandalizzerà uno di questi piccoli che credono in me, è meglio per lui che gli sia legata al collo una macina d'asino e lo si getti nel mare. Se la tua mano destra ti dà scandalo, tagliala. E' meglio che tu entri monco nella vita che, con tutte e due le mani, andare nella Geenna, nel fuoco inestinguibile. E se il tuo piede ti dà scandalo, taglialo: è meglio che tu entri zoppo nella vita, che con tutti e due i piedi esser gettato nella Geenna. E se il tuo occhio ti dà scandalo, levatelo: è meglio che tu entri con un occhio solo nel regno di Dio che, con tutti e e due, esser gettato nella Geenna, dove il loro verme non muore ed il fuoco non si estingue."

Certo che gli estensori del "Crimen Sollicitationis" e Ratzinger che lo ribadisce devono conoscere bene il Vangelo... e meno male che io sono ateo...


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Mafalda
Inviato: 24/5/2007 21:47  Aggiornato: 24/5/2007 21:47
So tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 8
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Bellissimi i versi di Coleridge, ugualmente bello questo passo del Vangelo di Marco, dove non si parla di faziosità ed intolleranza, non si pretende atteggiamento omertoso per coprire gli "affiliati ad una setta", si richiede piuttosto tanto coraggio per proseguire in un cammino di consapevolezza e di scoperta di sè... se mai le gerarchie vaticane avessero una volta messo in pratica qualcosa di ciò che è scritto in tanti passi del vangelo forse resterei agnostica quale sono, ma almeno non sarei così nauseata!

Redazione
Inviato: 24/5/2007 22:21  Aggiornato: 24/5/2007 22:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
PAXTIBI: “Voglio dire, che i telegiornali mi parlino solo dell'unica vittima di un razzo Qassam tacendo il resto ci sta, che lo stesso atteggiamento lo si ritrovi qui,...”

Stesso atteggiamento un corno: i telegiornalisti sono pagati per non parlarne, qui nessuno è pagato ed è intenzione di tutti parlarne. Siamo cioè agli antipodi, se permetti.

Ma proprio perchè nessuno è pagato, gli articolisti scrivono e mandano quando possono e quando vogliono, e io le mie 14 mani le ho già tutte impegnate sul sito 24 ore al giorno. Se non faccio l’articolo su Gaza vuole semplicemente dire che sto lavorando su qualcos’altro.

In un negozio una volta ho letto questo cartello: Gli ordini per fine mese li facciamo in settimana, quelli per la settimana li facciamo in tre giorni, quelli a tre giorni li facciamo in giornata. Per i miracoli ci stiamo attrezzando.

Dusty
Inviato: 24/5/2007 22:42  Aggiornato: 24/5/2007 22:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Citazione:
E ciò mentre Israele fa quello che fa a Gaza, in Libano (eh sì, complottista pure io), qui non avete niente di meglio da fare che belare contro i preti pedofili come un gregge obbediente?

Come ti è stato spiegato qui nessuno è pagato e quindi ognuno scrive relativamente all'argomento che preferisce. Se senti che qualche argomento è sottovalutato non hai che da rimboccarti le maniche e proporre l'articolo: se coerente ed argomentato, pubblicarlo sarà una formalità, come testimonia l'archivio.

Poi prova a fare una cosa analoga sul sito del Beppe e vienici a raccontare com'è andata...

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Paxtibi
Inviato: 24/5/2007 22:51  Aggiornato: 24/5/2007 22:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Massimo, guarda che non era mica una critica rivolta a te, se avessi tempo mi ci sarei messo io, visto che per me è una questione importante. So bene come funziona LC, in fondo.

Piuttosto – proprio per questo motivo – mi stupivo che non ci avesse pensato nessun altro.

(E intanto ne abbiamo parlato... )

fiammifero
Inviato: 24/5/2007 23:59  Aggiornato: 24/5/2007 23:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Porca vacca,nel 2007 c'è ancora chi identifica Dio con la Chiesa e la Chiesa con Dio
Ecco spiegato perchè fuori dal tempio ognuno fà quello che cavolo gli pare OCCHIO NON VEDE, CUORE NON DUOLE

Pax,come vedi c'è da fare molto lavoro in casa e quale migliore occasione?

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
florizel
Inviato: 25/5/2007 1:24  Aggiornato: 25/5/2007 1:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Citazione:
Possibile che nessuno – a parte i pochi che stoicamente continuano ad aggiornare l'unico forum dedicato all'argomento – abbia sentito la necessità di un minimo di informazione sui gravi, gravissimi eventi in MO?

Io dico solo una cosa, Pax, e credo di non andare OT: possibile che nessuno riesca a cogliere che anche i casi denunciati dal video della BBC rientrano nella crescente brutalità del potere? O, meglio, sono espressione di un unico potere le cui parti divergenti gli sono funzionali?

Voglio dire, l'esercizio di un potere che consente di ammazzare bambini con missili non trova una sua diversa modalità nello spegnere loro l'innocenza con quegli orrori?
Non sono entrambi delitti nel corpo e nell'anima ai danni di creature innocenti?

Io capisco che tu stia invitando a non cadere nei tranelli di due parti che si stanno apparentemente contrapponendo, e di puntare all'essenzialità di quello che si sta tentando di occultare;
ma un eccesso, in questo senso, comporta il rischio di appoggiare la copertura di uno dei due, o di entrambi, almeno finchè l'oggetto in questione è reale.

E' vero, esiste un POTERE, quello che si oppone alla chiesa, che sta concertando tempi e modi ai danni dell' ALTRO, la chiesa, appunto; ma paradossalmente il non parlarne per non alimentarlo implica l'omissione sulla sua controparte.
E viceversa.
Un eccesso, in questo senso, comporta il rischio di occultare tutto questo.

Su una cosa che mi pare di leggere nelle tue parole posso però concordare: finchè non ci si eleva al di sopra delle parti, e finchè non si smette di identificarsi con chi le cose ce le viene a raccontare, il rischio di diventare delle pedine rimane altissimo.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Linucs
Inviato: 25/5/2007 10:55  Aggiornato: 25/5/2007 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Possibile che nessuno – a parte i pochi che stoicamente continuano ad aggiornare l'unico forum dedicato all'argomento – abbia sentito la necessità di un minimo di informazione sui gravi, gravissimi eventi in MO?

"Ma basta con questo antisemitismo tipico dell'Europeo Cattivo!"

Paxtibi
Inviato: 25/5/2007 11:06  Aggiornato: 25/5/2007 11:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
"Ma basta con questo antisemitismo tipico dell'Europeo Cattivo!"

Mea culpa, vado subito a rimettermi il cilicio.

Marco M
Inviato: 25/5/2007 12:06  Aggiornato: 25/5/2007 12:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Vi dirò, basta con questi preti pedofili.. mi aspettavo che, a differenza dei telegiornali, qualcuno su questo sito sentisse la necessità di un minimo di informazione sui gravi, gravissimi eventi in Somalia, oltre ad aggiornare quell'inesistente forum sull'argomento.

Qualche link:

Ciidamada Tikreega iyo maleeshiyaad kale oo fariisimo ka dhigtay....Dumar Soomaliyeed oo la xoogay

Shir irduhu u xiran yihiin ayaa xalay

Culammaa’udiinka magaalada Muqdisha oo ka hadlay waxashnimadii maxkamadaha al-itixaadku ka sameeyeen magaalada Barawe.

Piero79
Inviato: 25/5/2007 12:12  Aggiornato: 25/5/2007 12:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Già Marco...

molto interessante...

soprattutto:

Citazione:
Waxay kaloo warar la xaqiijiyey caddaynayaan in kuwa dhibaatada u gaystay culamamda iyo dadka ree baraawe ay ahaayeen mooryaantii horey ugu gaysan jirtay ummadda dhaca iyo bililiqada oo maxkamadaha bidcadu u geliyeen shti kale kuna magacaabeen sheekhyada iyo mujaahidiinta hergilinta shariicada Islaamka iyo jihaadka.


che tradotto vuoldire: "ma basta con questo antiamericanismo tipico dell'europeo comunista radical pezzente; sarei proprio curioso di sapere se in badombia i preti pedofili con l'ipod si occupano di global warming"

Paxtibi
Inviato: 25/5/2007 12:35  Aggiornato: 25/5/2007 12:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Conoscete qualche traduttore online che traduca il somalo?

fiammifero
Inviato: 25/5/2007 12:57  Aggiornato: 25/5/2007 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
La scure censoria cattolica non si è fatta attendere! Purtroppo è stato oscurato Sex Crimes and Vatican dal sito Google Video. Se analizziamo correttamente il comportamento del Vaticano, e il suo ricorso alla censura, emerge con chiarezza che il video dice il vero. Se così non fosse, la Chiesa si sarebbe avvalsa dei mezzi messi a disposizione dalla democrazia, e cioè, una bella denuncia per diffamazione rivolta agli autori del video: la Bbc. E invece il vaticano tace e censura. Per mezzo di Avvenire lancia strali contro i blogger accusandoli di rovistare nell'immondizzaio delle notizie. La verità è che teme per il vil denaro. E' tempo di dichiarazione dei redditi e di 8x1000 e la chiesa teme di perdere i soliti introiti se ci fosse una diffusione capillare del video.

Attualmente Santoro sta lottando per mandarlo in onda, ma qualcosa mi suggerisce che sarà vincolato con gli orari e con la data. Si aspetterà la scadenza della presentazione dei 730 e dei 740. Il video si può scaricare su Emule, e inoltre, grazie all'opera di Bispensiero, che prevedendo la censura ha giocato d'anticipo, potete ancora vederlo in 4 pezzi su YouTube.
Notizia apparsa su Alice

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Infettato
Inviato: 25/5/2007 13:17  Aggiornato: 25/5/2007 13:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
La scure censoria cattolica non si è fatta attendere!

Questa volta non sò se dipende da loro, potrebbe anche essere la stessa bbc per il discorso dei diritti.

Comunque Santoro ieri ha confermato per giovedi prossimo.

Bisognerà vedere come riuscirà la trasmissione, anche se il Santoro è abile nel destreggiarsi tra i "contrari" temo che i vari Casini & company, la metteranno sulla rissa anche perchè non avranno molti argomenti.....per screditare.

Ciao Roberto

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
shevek
Inviato: 25/5/2007 17:48  Aggiornato: 25/5/2007 17:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Salut y Libertad a todos...


Sarà divertente vedere come si svolgerà la trasmissione... Sicuramente, ci sarà la "par condicio" - in altri termini, il prode Santoro dovrà invitare un bel po' di alte tonache. Il che, però, con la presenza di un contraddittorio serio, non dovrebbe essere un male: anzi, credo che questo imbarazzi la Chiesa, ben più che farle piacere... Tra l'altro, il caso del video di cui stiamo discutendo è indicativo: questi farebbero di tutto per non presentarsi! Non so se lo potranno fare anche stavolta; vedremo...


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
redna
Inviato: 25/5/2007 18:16  Aggiornato: 25/5/2007 18:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Ho visto ieri sera Santoro. Lui diceva che la trasmissione giovedì prossimo la farà. Alla fine Vauro fra le sue vignette ci ha fatto capire che non è poi così sicuro...
Io lo vedevo alquanto scettico.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
ProphetOne
Inviato: 28/5/2007 4:35  Aggiornato: 28/5/2007 4:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/6/2006
Da: Pianeta Nibiru
Inviati: 79
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Sul numero 46 della rivista Left, del 24 novembre 2006, c'è un articolo sull'argomento. Ne riporto la parte finale, che contiene un paio di informazioni interessanti.

---------
Il Crimen Sollicitationis impone ai vescovi il silenzio, pena la scomunica. Sottraendo così i casi di pedofilia alla competenza della magistratura, considerati peccato e non reato. Un artificio con il quale la Chiesa ha avocato a sé, al proprio tribunale ecclesiastico, il diritto di giudicare i preti pedofili, tenendo fuori il codice penale. Un meccanismo di insabbiamento che, per anni, ha garantito l'impunità ai preti pedofili.
A questo documento, ribadendone la validità, si era rifatto esplicitamente Ratzinger nella sua epistola del 18 maggio 2001, sulla violenza sessuale su minori, indirizzata ai vescovi. Lettera per cui, quando è scoppiato lo scandalo della pedofilia nella chiesa americana, il tribunale di Houston aveva citato Ratzinger a comparire davanti alla corte. Diventato papa e capo di stato, di uno stato anomalo come lo è la città del Vaticano nello scacchiere mondiale, papa Benedetto XVI, forte dei suoi privilegi, ha avanzato richiesta formale di immunità al presidente degli USA. Richiesta che Bush è stato ben lieto di accogliere.
--------------

mc
Inviato: 1/6/2007 14:55  Aggiornato: 1/6/2007 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Qualcuno che ha visto Anno Zero per commentare quello che hanno passato in TV? ...C'e'?

...

Io non l'ho visto... e Voi?



mc

florizel
Inviato: 1/6/2007 16:24  Aggiornato: 1/6/2007 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
L'ho visto (in parte) io, Marco. Il resto l'ho "ascoltato", e neppure tutto...

Hanno preso il giro largo, prima di arrivare all'elemento centrale: il veto di rivolgersi alla magistratura civile.

Solita lotta tra vaticano e stato, solite argomentazioni circa "non facciamo di tutte le erbe un fascio, ci sono anche preti che si sacrificano nelle missioni, e bla bla bla...", nonostante Santoro avesse specificato dall'inizio che si stavano valutando i casi "singoli".

Nessun accenno, se ben ricordo, a Ratzinger, nè al fenomeno pedofilia.

Ma alcune testimonianze hanno raccontato di storie di abusi in Italia, accennando a dettagli che mi hanno fatto pensare ad elementi di materia "esoterica".

E' probabile che cercando si riesce a trovare il video della trasmissione o dettagli su di essa.
ps: ho trovato ora il forum in cui se ne sta discutendo...pardon.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
mc
Inviato: 1/6/2007 16:40  Aggiornato: 1/6/2007 16:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Grazie Flo...

Mea culpa (per rimanere in argomento), visto che non mi cagava nessuno dall'altra parte ho raddoppiato il post... Pardon... (in realta' in nessuno dei due 3d e' OT, pero' capisco che non e' il max...).

Ti ringrazio per l'invito a cercarmi la puntata ma preferisco di gran lunga le Vostre impressioni... che perdere il tempo e alimentare la mia ulcera nella visione... grazie per esserVi sacrificati al posto mio ...


mc

Marco M
Inviato: 1/6/2007 16:48  Aggiornato: 1/6/2007 16:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
In ogni caso, la puntata è QUI

florizel
Inviato: 1/6/2007 17:24  Aggiornato: 1/6/2007 17:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Devi passare inevitabilmente per l'ulcera, mc...

Qui si condivide tutto.

ps: com'è che il video della puntata non si apre?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
mc
Inviato: 1/6/2007 17:27  Aggiornato: 1/6/2007 17:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Cazzo... speravo lo dicessi:

Proprio qui ho delle cambiali che vorrei condividere... con tutti...

mc

(un bacione)

saul
Inviato: 5/6/2007 11:25  Aggiornato: 5/6/2007 11:25
So tutto
Iscritto: 11/9/2005
Da:
Inviati: 27
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"??
Leggete il link..

http://www.kattoliko.it/leggendanera/modules.php?name=News&file=article&sid=1854

Credo che ci sia stata molta strumentalizzazione su questo video.
La Chiesa ha i suoi problemi, sicuramente, e La Crimen Sollecitationis cerca
proprio di metter fine a questi, non di nasconderli.

saul
Inviato: 5/6/2007 11:41  Aggiornato: 5/6/2007 11:41
So tutto
Iscritto: 11/9/2005
Da:
Inviati: 27
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Per Un tale..Io sono sulla tua stessa lunghezza d'onda,
però vorrei dare ancora fiducia a Massimo il quale apprezzo per la sua
ricerca della verità.

questa ricerca è partita su molte questioni e si è incentrata
principalmente sull'11settembre.
E' in quel momento che mi sono interessato al sito, e credo
che in quel momento, con gli speciali di Matrix, si è fatto il salto
in avanti per questo sito.

Ora, non vorrei che questa spinta di ricerca della verità si sospenda,
adesso che l'argomento 11 settembre è stato ben enucleato.

Invito tutti gli iscritti ad un giudizio imparziale su ogni questione,
nello stesso modo in cui si è stati così decisi a ricercare la verità sull'11/9.

Io credo fermamente che la TV è disinformazione e che l'informazione
vera è quella senza interessi e guadagni, quella sul web.
Siccome il sito è riuscito in passato a raggiungere questo scopo con l'11/9,
sono sicuro che continuerà così anche per il resto, ma non decadendo
in giudizi superficiali e parziali.

Questo sito è visitato da persone che credo mantengano ancora l'interesse
per la verità.. se questo manca si diventa un blogghetto di periferia
che insulta chi preferisce, ma non riflette.
Per questo invito il sito a non cadere in facili discorsi di parte o affrontare
argomenti con leggerezza. Sebbene la maggior parte degli iscritti è di sinistra, credo che questo sito non si definisca di sinistra, ma sito di verità

Per continuare a poterci chiamare così, continuiamo a indagare in maniera imparziale sulla verità, come si faceva piacevolmente sull'11/9.

Saul

redna
Inviato: 5/6/2007 11:53  Aggiornato: 5/6/2007 11:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
@saul

cito: sebbene la maggior parte degli iscritti è di sinistra,...

ecco questo non mi va per niente.
Non sono iscritta di sinistra e non voleva assolutamente essere iscritta ad un sito di sinistra...
Pertanto è meglio non fare il solito calderone...
E le etichette metterle altrove, magari in blogghetti di periferia...

E anche i consigli non sempre piacciono a tutti....

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
saul
Inviato: 6/6/2007 22:45  Aggiornato: 6/6/2007 22:45
So tutto
Iscritto: 11/9/2005
Da:
Inviati: 27
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
Se leggessi attentamente ciò che scrivo non risponderesti in questo modo..
Mi dispiace ma hai frainteso..

Io ho precisato che questo sito non è di sinistra, sebbene sia visitato da molte persone che lo sono. questo è un pregio, perchè credo che la ricerca della verità non sia di interesse soltanto per gente di sinistra, ma per tutti.

per questo ti invito a rileggere ciò che ho scritto attentamente.

Ribadisco che non ho messo etichette.. ho semplicemente rilevato che ci sono molte persone "definibili come di sinistra"..

Ma siccole il sito, ripeto, non è di sinistra, ma direi piuttosto che si prefigge lo scopo di ricercare la verità, finchè continua su questa linea direi che è ammirabile.. Tutto questo discorso si collegava all'articolo in questione dicendo che bisognerebbe continuare a essere amanti della verità non solo sull'11/9, ma anche su ogni altro argomento analizzato.

Un saluto
Saul

redna
Inviato: 6/6/2007 22:58  Aggiornato: 6/6/2007 22:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: L'arroganza dei "servi di Dio"
@saul

cito- Sebbene la maggior parte degli iscritti è di sinistra,...


sai qualcosa che io non so?
tu sai che gli iscritti per la maggior parte sono di sinistra?

Questa è una tua affermazione, non mia.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA