Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Auto ad aria?
Inviato da Redazione il 8/4/2007 10:09:25 (5801 letture)




Avevo questo video in archivio, ma non so assolutamente nulla di questo Negre e del suo motore ad aria.

Chi avesse informazioni in merito può "scrivere l'articolo" direttamente nei commenti.

Grazie

M.M.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Anonimo
Inviato: 8/4/2007 10:36  Aggiornato: 8/4/2007 10:36
 Re: Auto ad aria?
Questa è mitica Eolo!

Sono anni che si dice "quest'anno entra in prduzione"...

Ora, non so quanto sia comodo girare con delle bomdole d'aria compressa in auto, né facendo i conti alla fine, sia davvero più conveniente, in quanto quell'aria compressa comunque la comprire un compressore.

Ma già che ci siano varie possibilità tra cui scegliere per il futuro non è male...

Pandora
Inviato: 8/4/2007 11:35  Aggiornato: 8/4/2007 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/11/2005
Da: fra 45°15'N, 9°00'E e 45°10'N, 9°15'E
Inviati: 338
 Re: Auto ad aria?
Poco più di un anno fa parlammo di Eolo proprio qui sul forum.

Ecco qui il link per chi è interessato.

La pura e semplice verita' è raramente pura e non è mai semplice.
fefochip
Inviato: 8/4/2007 11:37  Aggiornato: 8/4/2007 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Auto ad aria?
già questa era eolo ....
uscito una decina di anni fa sul giornale ...mi pare
dovevano fornire un certo numero di veicoli al vaticano.
la catene di montaggio erano pronte le persone erano pronte ... ma la longa mano delle sette sorelle ha affossato il poggetto e non se ne è saputo piu nulla
ora basta mettere su google auto ad aria compressa
e si conosce subito piu o meno tutto
http://www.ecotrasporti.it/eolo.html

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 8/4/2007 11:55  Aggiornato: 8/4/2007 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Auto ad aria?
vorrei fare una considerazione tecnologica sul caso eolo:
in verità questo tipo di alimentazione dei veicoli non sostituisce il petrolio ma cambia il modo di trasportare l'energia probabilmente rendendolo piu ottimizzato.
per comprimere l'aria serve l'energia elettrica che comunque otterremo sempre da centrali termoelettriche a petrolio .
quindi ancora piu da "infami" la mossa dei petrolieri che assomiglia quindi a una mossa volta non tanto ad affossare un vera energia alternativa che li taglierebbe completamente fuori bensì un affossamento parente di quelli che ci sono per fare si che i motori consumino sempre tanto invece di pochissimimo come saremmo in grado oggi .

la macchina eolo quindi porterebbe via buona parte dell'inquinamento della città ma aumentando il consumo di energia elettrica e quindi l'inquinamento nei pressi delle centrali termoelettriche.
c'è da dire che nelle centrali termoelettriche è piu facile il controllo delle emissioni e l'abbattimento degli inquinanti rispetto che a milioni di automobili .

quindi l'auto ad aria potrebbe risolvere il problema degli antidetonanti messi nella benzina (prima il piombo poi oggi il benzene) buona parte delliinquinamento per la città (l'altra enorme quantità di smog è causato dai riscaldamenti ) ma
non può risolvere (anche se lo migliora sicuramente ) il problema dei gas serra che verrebbero comunque prodotti nelle grandi centrali.

ultimo discorso bisognerebbe prevedere per l'introduzione massiccia di automobili di questo tipo nuovi centrali termoelettriche che farebbero fronte alla richiesta energetica per la compressione dell'aria e nuovi contratti con i petrolieri che non dovrebbero piu produrre benzina raffinata per le automobili ma combustibili meno raffinati e arricchiti.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Daniele
Inviato: 8/4/2007 12:24  Aggiornato: 8/4/2007 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: Trentino
Inviati: 128
 Re: Auto ad aria?
Dalle informazioni che ho io i diritti sono stati recentemente ceduti alla indiana Tata.
Si ipotizza quindi che (forse) finalmente tali automobili verranno prodotte.
Daniele

Saoirse
Inviato: 8/4/2007 13:30  Aggiornato: 8/4/2007 13:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2006
Da: Dublino
Inviati: 40
 Re: Auto ad aria?
quanta energia e' necessaria per creare il "carburante"? se ne serve tanta non e' che sia sta gran invenzione, di sistemi alternativi alle auto a benzina ce ne sono tanti...

tiocfaidh ar lá!
PikeBishop
Inviato: 8/4/2007 13:48  Aggiornato: 8/4/2007 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
se ne serve tanta non e' che sia sta gran invenzione, di sistemi alternativi alle auto a benzina ce ne sono tanti...

Secondo i progettisti (dato da verificare), sarebbero comunque energeticamente un po' piu' vantaggiosi del motore tradizionale.

Il bello dell'aria compressa (ammesso che funzioni come dicono, ma non vedo perche' no) e' la sua semplicita'. L'aria compressa e' usata da 200 anni per i fucili e non e' una tecnologia nuova.
Gli altri sistemi sono inquinanti, pesanti e complicati o poco efficienti. Tranne che per le parti elastiche, da sostituirsi periodicamente, un motore del genere e', in termini automobilistici, eterno e non deve usare batterie pesanti ed inquinanti.

Certo che si tratterebbe di un motore a zero emissione solo attorno all'auto, ma proviamo ad avere un sogno assurdo: usare per il compressore energia elettrica prodotta con fonti rinnovabili.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
BlSabbatH
Inviato: 8/4/2007 18:12  Aggiornato: 8/4/2007 18:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: Auto ad aria?
come al solito non è la tecnologia a mancare ma la VOGLIA (leggasi "altri interessi"..) l'obiettivo principale è chiudere il ciclo energetico aria compressa-elettricità... possibile che si pensi sempre ad una centrale "centrale"? possibile che nessuno sappia cosa sia la microgenerazione diffusa? tipo a schonau per intenderci..
pannelli solari e piccole pale eoliche in ogni casa, serbatoi di aria compressa, allacciamenti per la distribuzione e il rifornimento delle vetture, inutilità completa dei condizionatori... fantascienza!
già..è più intelligente convertire tutto il mais del mondo in etanolo per avere un 15% in più di carburante..

incontro Lula-Bush
discorso di Fidel

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
Dorian
Inviato: 8/4/2007 18:55  Aggiornato: 8/4/2007 18:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/1/2007
Da:
Inviati: 1275
 Re: Auto ad aria?
pannelli solari e piccole pale eoliche in ogni casa, serbatoi di aria compressa, allacciamenti per la distribuzione e il rifornimento delle vetture, inutilità completa dei condizionatori... fantascienza!

E' tutta roba giusta ma non sufficiente a sostituire l'impiego attuale di petrolio SE i consumi rimanessero quelli attuali. Semplicemente manca la densità energetica sufficiente.
Occorre qualcosa di nuovo e veramente fantascientifico oppure continueremo a dipendere dal petrolio. Finché dura.

Per quanto riguarda la macchina ad aria compressa temo sia una delle tante truffe industriali utili solo a recuperare capitali, sebbene abbia delle basi teoriche reali.

Cassandra
Inviato: 8/4/2007 20:06  Aggiornato: 8/4/2007 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Auto ad aria?
Bufala, a quel che so. Nessuno l'ha mai vista in moto, nessuno l'ha mai potuta toccare con mano malgrado se ne parli da anni.
Oltretutto, pare che l'auto avesse un'insormontabile problema: si ghiacciava tutto.
Adesso si vocifera che la Tata farà la Eolo... ma a gas!!!

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Sciamano77
Inviato: 8/4/2007 23:04  Aggiornato: 8/4/2007 23:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2005
Da:
Inviati: 168
 Re: Auto ad aria?
Si, mi sembra che già dal 2002 tramite una azienda...la eolo Italia, stava per partire la produzione di questa vetturetta ad aria compressa...poi misteriosamente la produzione fu bloccata...molti dicono perchè l'auto presentava dei difetti...mah...?

Ormai è palese che le alternitive ci sono...ma le multinazionali prima vogliono spremere tutto quello che c'è da spremere dai profitti del petrolio...

Un nuovo mondo è già qui, non potranno più far finta di non vedere...
alibulli
Inviato: 9/4/2007 0:39  Aggiornato: 9/4/2007 0:39
So tutto
Iscritto: 2/10/2005
Da: Ancona
Inviati: 12
 Re: Auto ad aria?

All is one
Kirbmarc
Inviato: 9/4/2007 0:50  Aggiornato: 9/4/2007 0:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/5/2006
Da: Arkadia-spazio profondo
Inviati: 1665
 Re: Auto ad aria?
Il problema (ammesso e non concesso che si possa realizzare, che si possa produrre su vasta scala un sistem del genere,e che sia economicamente conveniente l'acquisto) è che l'aria compressa ,com l'idrogeno, è pur sempre un "vettore energetico".
Ovvero "trasporta" dell'energia convogliata da qualcosa d'altro (a diffrenza dei combustibili fossili, che sfruttano la loro energia chimica interna).
Come qualcuno ha già detto, il problema è che quell'aria va compressa.
A parità di costi,tuttavia,fra la blasonata fuel cell ad idrogeno e l'aria compressa l'aria sarebbe di sicuro preferibile la seconda.
Sarebbe molto interessante vedere però anche solo un approsimativo schema tecnico del motore...

prozak
Inviato: 9/4/2007 10:26  Aggiornato: 9/4/2007 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da: Italia
Inviati: 48
 Re: Auto ad aria?
Cercando sulla rete vi è molto da leggere sul progetto Eolo, ed interessante è uno studio fatto con cognizione di causa e annesse formule, che ne dimostrava l'inefficienza per i sistemi di piccole dimensioni, mentre invece poteva funzionare per sistemi un pò più grandi...io non ho le competenze tecniche per poter studiare a fondo la questione, però è strano che il progetto sia sparito così in fretta come è comparso (o si sono accorti della non fattibilità o qualcuno ha deciso che il tutto doveva avere fine). Ad ogni modo i sistemi per risparmiare sia sui carburanti che sull'inquinamento esistono...per esempio avete mai sentito parlare del motore OX2? Di seguito il link http://www.ox2engine.com/
...per non parlare poi della fusione fredda...vi rinviarei sul link che da la possibilità di firmare una petizione destinata al ministro Pecoraro Scanio, ed alla visione di un pezzo andato in onda Rai TG24 alle 7.00 del mattino avente argomento il Rapporto 41....molto interessante.
http://www.progettomeg.it/
Un saluto a tutti.

snapdozier
Inviato: 9/4/2007 16:33  Aggiornato: 9/4/2007 16:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/2/2006
Da: Vicenza
Inviati: 75
 Re: Auto ad aria?
Come è già stato affermato non si tratta di energia ma vettore energetico. E se dobbiamo valutare dai risultati il progetto non è stato minimamente rispettato. L'autonomia promessa nella realtà si riduceva ad un quarto, gran parte dell'energia immagazzinata nella compressione dell'aria non veniva restituita per il ghiacciarsi del sistema. Non c'entrano le cattiverie delle multinazionali. La eolo è nata in Francia ma la sede era nel Lussemburgo. La società vendeva una specie di Franchising che ha fruttato 2 polli, uno in Germania e uno in Italia che hanno investito qualche miliardo e poi pfffffff......
L'ingegnere che aveva progettato il sistema aveva sbagliato un po' i calcoli, ma si era rifatto ampiamente. Il progetto è stato ceduto alla Tata che vuole realizzare un veicolo ibrido sfruttando l'aria compressa come accumulo per i brevi tratti cittadini. Come vettore energetico è certamente più promettente l'idrogeno che ha rendimenti superiori ai sistemi di accumulo con batterie e sopratutto permette ricariche più rapide come il metano. Poi è chiaro che questi sistemi hanno senso solo se sfruttano fonti rinnovabili. La densità energetica di queste fonti è certamente inferiore a quella dei combustibili fossili, ma ancora compatibile, se diffusa in modo capillare, con il modello di sviluppo attuale.

Citazione:
quello che conosci non è ancora conoscenza
redna
Inviato: 10/4/2007 8:13  Aggiornato: 10/4/2007 8:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/4/2007
Da:
Inviati: 8095
 Re: Auto ad aria?
Probabilmente è stata fermata la produzione perchè è una vettura "troppo" bio. Infatti la carrozzeria era ricavata dagli scarti di lana e da altre fibre vegetali mentre per l'olio era possibile l'utilizzazione di quello di semi comune che si usa per cucinare.

C’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di se (Oscar Wilde)
BlSabbatH
Inviato: 10/4/2007 14:32  Aggiornato: 10/4/2007 14:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
E' tutta roba giusta ma non sufficiente a sostituire l'impiego attuale di petrolio SE i consumi rimanessero quelli attuali.

beh ovvio. non bastano pannelli (foto e termo) e piccoli generatori eolici, serve anche una nuova mentalità nelle costruzioni: isolamento, materiali biocompatibili, ecc.. ed inoltre un sistema virtuoso di INCENTIVI, che tanto si confà al sistema capitalistico, visto che, tra un ponte di messina e una tav, meglio costruire qualcosa di utile come case a bassa perdita, no? lavoro per lavoro..
Citazione:
oppure continueremo a dipendere dal petrolio. Finché dura.
non preoccuparti che dura.. il problema è che non dureremo noi.. a meno che non seguiremo le importanti strategie che suggerisce la pornorivista Focus...
Citazione:
Per quanto riguarda la macchina ad aria compressa temo sia una delle tante truffe industriali utili solo a recuperare capitali

un motore con rendimento del 12-15% (che sarebbe quello a scoppio) non è una truffa e soprattutto non serve a recuperare capitali..

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
spadrillas
Inviato: 10/4/2007 14:47  Aggiornato: 10/4/2007 14:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/9/2006
Da: vivo tra u.s.a.e afghanistan
Inviati: 35
 Re: Auto ad aria?
mi sono un pòinformato sull'argomento ed a quanto pare l'auto era un "pacco"in quanto vaveva un 'autonomia di percorrenza troppo bassa per garantirne una produzione per la vendita.
comunque l'idea è geniale, speriamo che venga comunque sviluppato...certo che la verità è che i magnati del petrolio non permetteranno di vendere un veicolo del genere.

Vortex
Inviato: 10/4/2007 17:45  Aggiornato: 10/4/2007 17:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da:
Inviati: 44
 Re: Auto ad aria?
Ciao M.M.

Ho incontrato personalmente Negrè due anni fa, avevo il compito di analizzare la sua tecnologia per conto di un gruppo di investitori.

Prima dell'incontro sapevo già che il suo progetto non era, intermini di efficienza, il prodotto migliore disponibile, ma un tentativo di capire ulteriormente andava fatto.

Infatti l'incontro ha confermato le aspettative, ovviamente negative, dopo vari tentennamenti ci è stata riportata l'efficenza energetica alla ruota, non supera il 19%.

Ci sono motori elettrico-ruota che hanno efficienze superiori all'85%...

Penso di aver detto tutto, ma voglio aggiungere una semplice considerazione; l'aria è un fluido e come tale in molte situazioni si comporta esattamente come un fluido, bene, le centrali idroelettriche utilizzano dei generatori a pistone o delle turbine e perchè???

E ancora, inizialmente il progetto Negrè utilizzava solo aria compressa, ora deve utilizzare del gas (bruciarlo e quindi produrre gas di scarico) per riscaldare il motore perchè l'aria in fase di espansione da 200 bar ghiaccia qualsiasi cosa, complicando di un ulteriore 30% la meccanica di base di un motore a pistoni con tutte le conseguenze del caso...mentre sarebbe bastato utilizzare un tubo di Ranque, ma mi hanno risposto che non lo conoscono, è francese come loro!!!!

E per finire, leggo molte volte e ricevo anche via email di persone che sono convinte che dietro all'insuccesso commerciale della Eolo ci siano complotti di ogni genere...qui l'unico complotto che esiste è quello dell'ingegner Negrè con una società scopo che gestisce il parco brevetti con un costo annuale di 5 milioni di euro...

L'accordo con la Tata Indiana forse potrà andare bene per l'India, "forse" (ho molti dubbi su una reale produzione in serie, qualcuno le dovrà acquistare...), ma di certo in Europa non ci facciamo prendere per il naso...tanto ciò premesso ti invito a visitare questo link http://www.regtech.com/ questo è un motore serio, 5 volte più efficiente di quello di Negrè... ma è solo un esempio, ce ne sono moltissimi altri compresi motori ad aria meno complicati ma tutti con lo stesso identico problema, l'inventore!!!

http://www.regtech.com/radmaxbrochure_trifold.pdf
efficienza superiore al 90%

PikeBishop
Inviato: 10/4/2007 17:57  Aggiornato: 10/4/2007 17:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
Ci sono motori elettrico-ruota che hanno efficienze superiori all'85%...

Ma mi pare che il problema stia nel "serbatoio".
Citazione:
ti invito a visitare questo link

E' l'ennesima nuova alternativa al motore a pistoni. La domanda e': ci sono delle possibilita' di vederli prodotti dalle case automobilitiche? Se no, perche'?
Citazione:
ce ne sono moltissimi altri compresi motori ad aria meno complicati ma tutti con lo stesso identico problema, l'inventore!!!

Ohibo'.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Vortex
Inviato: 10/4/2007 18:10  Aggiornato: 10/4/2007 18:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da:
Inviati: 44
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
E' l'ennesima nuova alternativa al motore a pistoni. La domanda e': ci sono delle possibilita' di vederli prodotti dalle case automobilitiche? Se no, perche'?


Visto che me lo chiedi...

Il problema sei tu!!!

Sono io, siamo tutti noi, se anzichè comprare automobili che fanno 8 km con un litro perchè fa figo, perchè si fanno i 200 km/h in 10,9 secondi etc, si cominciassero a comprare le automobili con un occhio di riguardo ai consumi e all'inquinamento sono convinto che le case automobilistiche pur di vendere più automobili della concorrenza comincerebbero a produrre sempre di più motori innovativi o migliorerebbero le prestazioni di quelli attuali (vedi la Lupo che fa 25 km con un litro di diesel)...

Il futuro comunque è elettrico..

BlSabbatH
Inviato: 11/4/2007 14:56  Aggiornato: 11/4/2007 15:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
Sono io, siamo tutti noi, se anzichè comprare automobili che fanno 8 km con un litro perchè fa figo, perchè si fanno i 200 km/h in 10,9 secondi etc, si cominciassero a comprare le automobili con un occhio di riguardo ai consumi e all'inquinamento...

ergo ha ragione grillo: per indurre all'acquisto di modelli + efficienti, la benzina dovrebbe costare uno sproposito, tipo 5-8 euro al litro (non variando il potere d'acquisto ovviamente)visto che sul "comune senso ambientalista" della gente non si può fare affidamento. ma in un regime di libero mercato fino a quando non arriveranno uragani, siccità, calamità e godzilla vari (cioè quando i carburanti saranno valutati INTERAMENTE), il prezzo della benzina sarà sempre stimato in base al prezzo del greggio, estrazione, diritti compagnie e tasse di guerra abissina.

il motore rotativo rimane cmq interessante.
Citazione:
il futuro è comunque elettrico

chiaro, ma con la fuel cell, mica con le batterie duracell

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
RiccardoII
Inviato: 12/4/2007 12:18  Aggiornato: 12/4/2007 12:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/10/2006
Da:
Inviati: 74
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
Sono io, siamo tutti noi, se anzichè comprare automobili che fanno 8 km con un litro perchè fa figo, perchè si fanno i 200 km/h in 10,9 secondi etc, si cominciassero a comprare le automobili con un occhio di riguardo ai consumi e all'inquinamento sono convinto che le case automobilistiche pur di vendere più automobili della concorrenza comincerebbero a produrre sempre di più motori innovativi o migliorerebbero le prestazioni di quelli attuali (vedi la Lupo che fa 25 km con un litro di diesel)...


Sono d'accordo con questo, ma stiamo attenti a non individuare le cause del grave e articolato problema energetico solamente nei consumatori. Il problema siamo anche noi, ma sono anche gli altri, le sette sorelle, i media, la politica...

ma se è vero che i motori ad aria che hai citato sono più efficienti e meno complicati di quello di Negrè, perchè non viene nemmeno tentato il lancio commerciale? Insomma, quali caratteristiche e difetti potrebbero inibire in un fututo gli eventuali acquirenti dal comprare auto azionati con tali propulsori? (Lasciamo stare il fatto che questi motori non combinati con fonti di energia pulite e rinnovabili non rappresentano un'alternativa valida per diminuire sensibilmente l'inquinamento, si è già capito)

Citazione:
il futuro è comunque elettrico


perchè lo dici così sicuro?

Citazione:
chiaro, ma con la fuel cell, mica con le batterie duracell


a questo proposito, qualcuno ha mai sentito parlare dell'impiego dei volani meccanici come accumulatori di energia invece delle batterie chimiche tradizionali o delle "nuove" fuel cells?


Riccardo

Pausania
Inviato: 12/4/2007 12:39  Aggiornato: 12/4/2007 12:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
Il problema sei tu!!!

E figuriamoci...

Citazione:
se anzichè comprare automobili che fanno 8 km con un litro perchè fa figo, perchè si fanno i 200 km/h in 10,9 secondi etc, si cominciassero a comprare le automobili con un occhio di riguardo ai consumi e all'inquinamento sono convinto che le case automobilistiche pur di vendere più automobili della concorrenza comincerebbero a produrre sempre di più motori innovativi o migliorerebbero le prestazioni di quelli attuali (vedi la Lupo che fa 25 km con un litro di diesel)...

No, sei pazzo! Questo si chiama libero mercato. Il libero mercato è male. Ripeti con me: il libero mercato è male.

Tranne quando si tratta di boicottare McDonald's o Israele: allora lì il libero mercato è buono. Ripeti con me: il libero mercato è buono.

Come per i telefoni: bisogna liberalizzare il mercato per pagare meno, però lo Stato deve impedire di avere i costi di ricarica. Il libero mercato. Ripeti con me: il libero mercato.

Confuso eh? Esempio:

Citazione:
per indurre all'acquisto di modelli + efficienti, la benzina dovrebbe costare uno sproposito, tipo 5-8 euro al litro (non variando il potere d'acquisto ovviamente)visto che sul "comune senso ambientalista" della gente non si può fare affidamento. ma in un regime di libero mercato fino a quando non arriveranno uragani, siccità, calamità e godzilla vari (cioè quando i carburanti saranno valutati INTERAMENTE), il prezzo della benzina sarà sempre stimato in base al prezzo del greggio, estrazione, diritti compagnie e tasse di guerra abissina.

Quindi la benzina deve costare uno sproposito: come? Non si sa, immagino con una ricca tassa governativa. Oppure obbligano le compagnie petrolifere a fare un sacco di soldi in più per legge. In questo modo si disarticola il libero mercato alle fondamenta.

Dopodiché finalmente i cittadini compreranno le macchine che consumano meno, lasciando da parte quelle consumano di più. Cioè il libero mercato porterà salute e pace sul nostro pianeta.

Quindi il libero mercato è male però è bene. Chiaro no? No? Te lo spiego io.

I milionari tipo Grillo si sono fissati con l'ambiente. Gli esseri umani gli stanno sui coglioni, odiano la folla, odiano le persone per strada. Odiano gli uomini, tranne quando pagano per vedere i loro spettacoli. Ora, hanno deciso che gli esseri umani usano troppo la macchina, affollando quindi le strade che spettano di diritto a loro, come anche i boschi di montagna e le spiagge. Loro vogliono andare in spiaggia e non vedere nessuno, per respirare la natura incontaminata. Quindi cosa hanno pensato? Mettiamo la benzina a 10 euro al litro. Finalmente la massa di sterco che chiamiamo popolo la smetterà di usare la macchina: sicuramente la smetteranno di fare gite fuori porta. Intanto loro, che sono milionari (in euro) se ne fotteranno allegramente e del prezzo della benzina e di comprarsi la macchina a bi-carburante che costa il doppio. Tanto sono milionari.

E intanto si godranno il loro pianeta senza poveri, relegati tutti in casa, dove debbono ovviamente rimanere per non inquinare il pianeta.

Libero mercato sì, ma solo quando fa comodo a me.

santommaso
Inviato: 12/4/2007 23:52  Aggiornato: 12/4/2007 23:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 66
 Re: Auto ad aria?
Se puo interessare

http://www.theaircar.com/

Andrea89
Inviato: 15/4/2007 23:15  Aggiornato: 16/4/2007 16:34
So tutto
Iscritto: 15/4/2007
Da:
Inviati: 1
 Re: Auto ad aria?
Quanto costa?
qual'è la velocità k raggiunge?

ringrazio kiunque mi risp!

--------------------------------------------------------------
Edit
Ciao Andrea e benvenuto.
Per ovvi motivi sei pregato di non cambiare il titolo del Topic.
Buona permanenza su LC.

il gobbo

schottolo
Inviato: 27/2/2010 19:08  Aggiornato: 27/2/2010 19:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Auto ad aria?
Forse ci siamo!??

--

E' uscita l'atomobile ad aria compressa:

220 km di autonomia, 45/75 km/h, a seconda del modello. Prezzo 6.000 euro. Costo per 100 km: mezzo euro. 200 kg di carico, serbatoio di aria compressa a 350 bar da 200 litri.

Ne dà l’annuncio la francese MDI (www.mdi.lu).

http://libertadipensiero.info/2010/02/26/e-uscita-lautomobile-ad-aria/

Dusty
Inviato: 30/1/2012 18:37  Aggiornato: 30/1/2012 18:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Auto ad aria?
Un nuovo tentativo di motore ad aria, in questo caso mantenuta liquida a -160°:
http://punto-informatico.it/3412792/PI/News/metti-aria-nel-motore.aspx
http://www.dearmanengine.com/cms/technology/

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Dusty
Inviato: 20/8/2012 15:35  Aggiornato: 20/8/2012 15:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Auto ad aria?
Una novità da parte della Tata:




Dichiarano che il costo per l'esercizio è di un euro per 125 miglia (circa 200Km)

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
DjGiostra
Inviato: 20/8/2012 15:40  Aggiornato: 20/8/2012 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Auto ad aria?
@Dusty:
Autonomia ?
Se lo hanno detto non lo so'.. il mio inglese fa un po' pena..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
perspicace
Inviato: 20/8/2012 18:11  Aggiornato: 20/8/2012 18:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Auto ad aria?
Citazione:
Autore: DjGiostra

@Dusty: Autonomia ? Se lo hanno detto non lo so'.. il mio inglese fa un po' pena..


Credo 150-200km

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
DjGiostra
Inviato: 20/8/2012 18:17  Aggiornato: 20/8/2012 18:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Auto ad aria?
Beh. Non sono pochi ma neanche tanti..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA