Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


opinione : Buon 2007
Inviato da Redazione il 1/1/2007 8:21:39 (4470 letture)

Premesso che tutto è relativo, si può tranquillamente dire che il 2006 sia stato un anno decisamente migliore di quelli che lo hanno preceduto. Bisogna infatti riconoscere che per la prima volta, quest'anno, si è intravisto un barlume di chiarore in fondo al tunnel che tutti abbiamo imboccato - volenti o nolenti - a partire dal 12 settembre 2001.

Con la recente uscita di scena di Donald Rumsfeld, molto più significativa di quel che possa apparire, l'incubo artificiale nel quale l'America - e con essa tutto il mondo - ha vissuto per cinque anni comincia lentamente a dissolversi: le guerre in Iraq e Afghanistan si sono finalmente rivelate anche al grande pubblico per quello che sono: un brutale quanto maldestro tentativo di impossessarsi con la forza di risorse altrui, e di stabilire una forma di controllo globale basata sulla prepotenza e sulla legge del più forte.

Come hanno scritto tutti gli statisti più famosi, da Lincoln a Hitler, qualunque impresa al mondo è possibile se hai il supporto dell'opinione pubblica, ma nessuna di queste è realizzabile, se tale supporto ti viene a mancare. Evidentemente nemmeno il cinico progetto dei neocons, che sono arrivati a partorire un 11 settembre pur di supportare i propri progetti di conquista, è stato sufficiente a portarli a termine: come già ci aveva insegnato il Vietnam, e come continuano ad insegnarci i palestinesi, ...

... nessun popolo invaso ha mai accettato supinamente il dominio straniero. Si fanno piuttosto ammazzare fino all'ultimo bambino, prima di sottomettersi a chi vuole prendere con forza la loro terra.

Il disastro iracheno, che già incombeva da tempo per gli osservatori più attenti, è arrivato finalmente ai media mainstream, e anche il cittadino medio americano lo ha finalmente recepito come tale. Ha così finalmente bocciato l'amministrazione Bush, e nelle ultime elezioni ha restituito al paese, grazie ad un parlamento a maggioranza democratica, quel minimo di equilibrio che gli è necessario per non fare più danni del normale. Da oggi infatti, con i nuovi equilibri politici, gli uomini di Bush non potranno più fare spudoratamente quello che vogliono, e per qualunque passo successivo dovranno sempre ottenere prima l'approvazione del parlamento.

Come già detto altre volte, la cosa non basta certo a tranquillizzare il mondo, ma se non altro i neocons non potranno più portare a termine con totale disinvoltura (leggi: impunità) un'agenda politica che prevedeva una ulteriore stretta alle libertà individuali, un probabile "ritocco" costituzionale al diritto all'aborto, e un ultimo "prelievo" dalle casse statali, già appesantite da un debito pubblico ormai fuori controllo, a favore del "complesso militare industriale". Per quanto lunga possa rivelarsi la sua agonia, il 2006 ha decisamente segnato l'inizio del tramonto per la stella neocons, e da come stanno andando le cose su tutti i fronti - di male in peggio - questo processo pare ormai irreversibile.

Di festeggiare, come dicevamo, non se ne parla, ma possiamo almeno concederci un respiro di sollievo.

°°°

Per quel che riguarda l'Italia, che ama seguire sempre l'America da vicino, ma in proporzioni più "casalinghe" (loro hanno i Boeing nelle Twin Towers, noi il monomotore nel Pirellone; loro hanno bin Laden da catturare, noi ci accontentiamo di estradare Mohammed l'Egiziano), anche noi abbiamo avuto il nostro piccolo risveglio dall' "incubo" liberista, con le elezioni della scorsa primavera. Il problema è che con la tanto auspicata cacciata del nostro "dittatore", le cose sembrano a volte addirittura peggiorate.

In realtà però non è così: esiste prima di tutto una enorme differenza a livello "filosofico": con i vari Berlusconi, Bossi, Fini e Calderoli è scomparso quel teorema perverso in cui tutto ciò che era brutto diventava "bello" per circolare ministeriale, ciò che era ingiusto diventava "giusto" per decreto legge, ciò che era proibito diventava "legale" per palese violazione costituzionale, mentre assistevamo impotenti al farsi e disfarsi delle leggi a proprio uso e consumo.

Mentre rispetto all'economia abbiamo capito già da tempo che i nostri governanti, di destra o sinistra che siano, sono tutti dei fantocci in mano a chi ci ha liberato dal nazi-fascismo sessant'anni fa, e che da allora pretende da noi (e purtroppo continua ad ottenere) fedeltà assoluta, incrollabile ed eterna. Vista da una diversa angolazione la si può anche chiamare schiavitù.

Sbarcati insieme ai fanti liberatori, gli uomi della CIA - allora OSS - si sono sistemati in pianta stabile in Italia fin dal primo dopoguerra, e hanno tenuto sotto totale contollo ogni importante evento politico che l'Italia abbia vissuto da quel giorno.

Un esempio dovrebbe bastare per tutti: l'ex-presidente del CSM Galloni ha dichiarato di recente in un'intervista TV che Moro gli confessò, poco prima del suo rapimento, di sapere con certezza che le "Brigate Rosse" - da cui le virgolette diventano obbligatorie - erano state ampiamente infiltrate da CIA e Mossad.

Vi sono paesi europei, come Francia e Spagna, che dimostrano come non sia assolutamente necessario piegarsi quotidianamente a 90 gradi di fronte al volere degli americani, e che si può tranquillamente convivere con loro nel mutuo rispetto e nel reciproco interesse, cercando nel frattempo di perseguire un proprio cammino indipendente. Il timore, in questo caso, è che il nostro cammino sia già stato scritto da altri, prima ancora che la nazione italiana riuscisse a diventare tale.

Se c'è in augurio che si può fare al nostro paese, per il futuro che ci attende, è proprio una presa di coscienza in questa direzione.

°°°

Anche per luogocomune, nel nostro piccolo, è stato un anno importante. Grazie ai nostri sforzi, a quelli di Giulietto Chiesa, di Maurizio Blondet, del gruppo Faremondo di Bologna, e di altri gruppi e individui sparsi un pò dovunque in Italia, il cuscino mediatico che teneva sotto silenzio la questione 11 settembre è stato finalmente perforato, ed oggi soltanto chi non vuole vederlo può ancora negare che il problema esista.

In realtà, il fatto che l'Italia sia stato il primo paese dell'occidente (gli arabi ovviamente ci hanno battuto fin dal primo giorno, nel senso che loro non ci sono nemmeno mai cascati) a dibattere apertamente la questione sui media nazionali non è poi così stupefacente: in un paese che aveva già coniato, e usava normalmente, il termine "strage di stato", si può dire che l'humus adatto non mancasse di certo.

Moro fu forse il caso più eclatante, ma da Piazza Fontana a Ustica, da Bologna all'Italicus, siamo stati un laboratorio americano anche il quel senso, ed era quindi giusto che arrivassimo per primi a questo tipo di consapevolezza, anche a livello nazionale.

Il percorso è tutt'altro che finito, sia chiaro, e la capillarizzazione del messaggio sull'undici settembre è iniziata solo ora, ma il grande ostacolo dei media mainstream è stato superato, e persino in maniera ridondante: sfido chiunque ad aver previsto, solo nel maggio scorso, che in ottobre una "quinta" puntata di Matrix dedicata alle Torri Gemelle avrebbe generato più sbadigli che interesse.

Per noi, naturalmente, la strada continua: chi ha deciso di preferire la verità, anche quando scomoda al limite dell'insopportabile, il cammino è praticamente infinito, e quello che abbiamo di fronte può certo bastare a riempire il resto della nostra vita e di quella dei nostri figli: dalle scie chimiche alla mafia farmacologica, dal grande inganno monetario a un mondo della politica corrotto oltre ogni possibile redenzione, non abbiamo che da rimetterci umilmente al lavoro, cercando ogni giorno di diffondere il più possibile qualunque tipo di informazione che riteniamo utile a svelare queste grandi menzogne ormai cristallizzate nel tempo.

L'uomo ci ha messo duemila anni a rovinare il mondo, e non basteranno certo due settimane a rimetterlo un pò a posto: bisogna quindi mantenere la costanza, nel nostro quotidiano, pur sapendo che alla fine del percorso, se tutto va bene, ciascuno di noi avrà dato al massimo il contributo di una goccia nell'oceano. Ma chi ne ha due da offrire alzi la mano.

Buon anno a tutti.

La Redazione di luogocomune.net

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
andal
Inviato: 1/1/2007 9:39  Aggiornato: 1/1/2007 9:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: Buon 2007
colgo l'occasione per fare i saluti di buon anno a tutti voi.

che dire è propio vero che sia relativa la vesione che l'anno 2006 sia megliore di quelli precedenti.
una delle cose positive che si possano vedere è propio il dibattito che si è fatto sul' 11 settembre in italia e in quasi tutto il mondo e il polverone che si è alzato grazie a tutti voi e a molti altri. ma questo non basta, nemmeno la cacciata di ramsfiled o il cambio nel congresso americano potrebbe bastare per arrestare la situazione disastrosa in medio oriente.

vedo che il 2007 sarà l'anno della resa dei conti in quella area, bush giocherà tutte le sue carte prima della fine del suo mandato, e poi che siano dimocratici o repubblicani a venire conta cosi poco.è israel che dicide la politica in medio oriente sia per l'usa che per l'europa.
vedete ogni volta che si parla della sistemazione della questione palestinese(come nelle ultime settimane) bisogna capire che c'è una guerra nell area da fare,questa farsa che si recita ogni tanto noi arabi ormai l'abbiamo capita !! pepariamoci al peggio.

absinth
Inviato: 1/1/2007 10:10  Aggiornato: 1/1/2007 18:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2005
Da: FRIULI VENEZIA GIULIA
Inviati: 249
 Re: Buon 2007
Quoto quando si dice che il 2006 sia stato positivo per certe Verità care a tutti noi. Il nuovo anno si apre sotto buonissimi auspici per le persone che vogliono "conoscere" e non solo "vedere".......
Auguro di cuore a tutti un 2007 felice ed in salute!!!!

Abulafia
Inviato: 1/1/2007 11:11  Aggiornato: 1/1/2007 11:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/11/2005
Da:
Inviati: 1612
 Re: Buon 2007
Bensvegliati a tutti, e buon Inizio...
...finalmente, si ricomincia.

Citazione:
sapere con certezza che le "Brigate Rosse" - da cui le virgolette diventano obbligatorie - erano state ampiamente infiltrate da CIA e Mossad.

La rivelazione trova conferma nelle parole di Ferdinando Imposimato, ex-senatore e presidente della Corte di Cassazione, nel libro "La grande menzogna" a proposito d'infiltrazioni del Mossad in gruppi eversivi al fine di rendere l'Italia un Paese poco affidabile agli occhi degli USA, in modo che quest'ultimi dirottassero su Israele i fondi destinati a rafforzare la linea di confine col blocco d'influenza "comunista".

Queste stesse valutazioni sono anche presenti nero su bianco agli atti della "Commissione parlamentare d'inchiesta sul terrorismo in Italia e sulle cause della mancata individuazione dei responsabili delle stragi" (già il titolo è un'eufemismo...) relativa al caso Moro, disponibile QUI.

...Ars adeo latet arte sua...
Pendolo
Inviato: 1/1/2007 11:26  Aggiornato: 1/1/2007 11:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da: Giu' al nord
Inviati: 100
 Re: Buon 2007
Un buon 2007 a tutti.

Fesso si , ma con Nesquik
edo
Inviato: 1/1/2007 11:40  Aggiornato: 1/1/2007 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Buon 2007
grazie,
un grande augurio a tutti

Paxtibi
Inviato: 1/1/2007 11:45  Aggiornato: 1/1/2007 11:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Buon 2007
le guerre in Iraq e Afghanistan si sono finalmente rivelate anche al grande pubblico per quello che sono: un brutale quanto maldestro tentativo di impossessarsi con la forza di risorse altrui

Io non credo proprio che questo sia mai stato lo scopo di queste guerre, proprio perché:

... nessun popolo invaso ha mai accettato supinamente il dominio straniero. Si fanno piuttosto ammazzare fino all'ultimo bambino, prima di sottomettersi a chi vuole prendere con forza la loro terra.

E questo loro lo sanno meglio di noi, lo hanno sempre saputo.
_____________________


Per quanto lunga possa rivelarsi la sua agonia, il 2006 ha decisamente segnato l'inizio del tramonto per la stella neocons, e da come stanno andando le cose su tutti i fronti - di male in peggio - questo processo pare ormai irreversibile.

E una volta tramontata la stella neocon, ci potremmo ritenere soddisfatti?
È questo il nostro solo problema?

Redazione
Inviato: 1/1/2007 12:56  Aggiornato: 1/1/2007 12:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Buon 2007
PAX: "È questo il nostro solo problema?"

"Nostro"? Non sapevo che avessimo qualcosa in comune! (eh eh eh , cuccato..)

Redazione
Inviato: 1/1/2007 13:14  Aggiornato: 1/1/2007 13:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Buon 2007
Abulafia: Ho letto una parte del resoconto che hai linkato, ma quando sono arrivato al punto in cui Imposimato dice che "le brigate rosse erano rosse" mi è passata la voglia di continuare.

Lo erano forse all'inizio, ma una volta tolti di mezzo Curcio e Franceschini, e infiltrato il rimanente con gente dei servizi, che cosa rimane di "rosso"?

Se c'è nella storia d'Italia una operazione false flag lampante è proprio il caso Moro. Anche la logica dello screditamento dell'Italia per dirottare fondi su Israele mi sembra molto debole. Anzi, se un paese non è affidabile, e rischia di passare sotto l'ombrello sovietico, casomai si investe di più in quel paese, non di meno.

gio911
Inviato: 1/1/2007 13:26  Aggiornato: 1/1/2007 13:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2006
Da: Gela
Inviati: 131
 Re: Buon 2007
Un augurio di un buon 2007 a tutta la redazione. Grazie ragazzi, che quest'anno nuovo rafforzi ancora di più tutto quello che fate per scoprire le verità che si celano dietro di noi.

Abulafia
Inviato: 1/1/2007 13:41  Aggiornato: 1/1/2007 13:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/11/2005
Da:
Inviati: 1612
 Re: Buon 2007
Citazione:
ma quando sono arrivato al punto in cui Imposimato dice che "le brigate rosse erano rosse"

Pensa che io fin lì non ci sono nemmeno arrivato: Imposimato è un po' una scheggia impazzita alla Cossiga e ne ho linkato le parole poichè di certo "persona informata".
Mi interessava infatti dare un riscontro "ufficiale" alla notizia, oltre non sono andato. Le valutazioni che fa a valle sono tutte da prendere con le pinze, ma fa specie che si trovino nei rapporti di Commissioni Parlamentari firmate da tutti i partecipanti, dunque accettate come attendibili.... o manco lette!

...Ars adeo latet arte sua...
Linucs
Inviato: 1/1/2007 13:49  Aggiornato: 1/1/2007 13:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Buon 2007
"Nostro"? Non sapevo che avessimo qualcosa in comune! (eh eh eh , cuccato..)

Il socialismo è un male che affligge ogni essere senziente, comprese le anime in attesa di reincarnazione. Questo è in breve il motivo per cui periodicamente bisogna recitare il Sutra del Credito, possibilmente durante una notte di luna piena... per esorcizzare la miseria!

SWE
Inviato: 1/1/2007 14:22  Aggiornato: 1/1/2007 14:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Buon 2007
Linucs ( citz)

Il socialismo è un male che affligge ogni essere senziente, comprese le anime in attesa di reincarnazione. Questo è in breve il motivo per cui periodicamente bisogna recitare il Sutra del Credito, possibilmente durante una notte di luna piena... per esorcizzare la miseria!

Io preferisco dedicarmi al Kama… sa, com’è dotto’ …..è questione di gusti…
BUON ANNO A TUTTI

kex
Inviato: 1/1/2007 15:11  Aggiornato: 1/1/2007 15:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: Buon 2007
non vorrei sembrare il bastiancontrario di turno ma...
Citazione:
sfido chiunque ad aver previsto, solo nel maggio scorso, che in ottobre una "quinta" puntata di Matrix dedicata alle Torri Gemelle avrebbe generato più sbadigli che interesse.

il rischio non potrebbe oggi essere questo?
E dato che il morbo mi rode sempre dentro, piu' che di rischio non si potrebbe parlare di "gestione organizzata delle informazioni" in modo da appiattirle e inserirle nel minestrone mediatico che ci ammorba???
Un buon anno a tutti
kex

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
nichilista
Inviato: 1/1/2007 15:14  Aggiornato: 1/1/2007 15:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Buon 2007
a proposito di aldo moro e agenti infiltrati sovietici:
mi ricordo il deprecabile sforzo infuso(EDIT ho letto l'errore ma non lo correggo, mi fa troppo ridere: infuso ) da sgaramella, sotto la spinta del buon paolo guzzanti durante il periodo della commissione Mitrokhin, nel costringere il buon Litvinenko a sostenere la complicità di agenti infiltrati KGB ( e persino di prodi) tra le brigate rosse durante tutto il periodo del sequestro moro moro.

naturalemente letvinenko non sapeva di che cavolo stesse parlando mario , dato che non aveva mai sentito nulla del genere, e si meravigliava non li interessasero invece le molteplici informazioni scottanti riguardanti l'attuale politica di putin:


Il sequestro Moro e i rapporti di Prodi con il Kgb. Mario mi raccontò che Prodi conosceva l'indirizzo dove le Br tenevano sequestrato Moro per averlo appreso durante una seduta spiritica. Mi chiese se non ritenevo che Prodi avesse appreso del covo dal Kgb. Mi chiese anche se il sequestro non fosse stato organizzato dal Kgb e se avesse addestrato le Br. Dissi che non conoscevo alcun dettaglio del sequestro e che non avevo mai sentito parlare di Prodi. Osservai soltanto che, se volevano il mio parere di esperto, era poco credibile che Prodi avesse appreso la notizia durante una seduta spiritica e che sicuramente il Kgb aveva seguito il sequestro provando ad acquisire informazioni. Io non avevo e non ho nessun tipo di prove su Prodi.





tratto da qui



e poi ci si lamenta che non sappiamo nulla "ancora " di misteri più recenti. se le indagini si svolgono in tal modo...

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
Linucs
Inviato: 1/1/2007 15:34  Aggiornato: 1/1/2007 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Buon 2007
BUON ANNO A TUTTI

Buon anno anche a SWE

Baco
Inviato: 1/1/2007 15:39  Aggiornato: 1/1/2007 15:39
So tutto
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 14
 Re: Buon 2007
buon anno a tutti gli amanti della verità......
La strada è ancora lunga........
Noi abbiamo le scarpe adatte......
E le spalle larghe.
Felicitazioni.

ivanvox
Inviato: 1/1/2007 15:46  Aggiornato: 1/1/2007 15:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Buon 2007
conti ed email controllate per chi viaggia negli USA

Daily Telegraph

Buon Anno a tutti i luogocomunensi.. e okkio...

Paxtibi
Inviato: 1/1/2007 16:08  Aggiornato: 1/1/2007 16:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Buon 2007
"Nostro"? Non sapevo che avessimo qualcosa in comune! (eh eh eh , cuccato..)

Ma io non ho mai negato di trovarmi, insieme a tutti gli altri topi da laboratorio, dalla parte sbagliata del tritacarne: è sulla direzione da prendere per evitare la macinatura che i pareri divergono.

artax
Inviato: 1/1/2007 16:24  Aggiornato: 1/1/2007 16:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2006
Da:
Inviati: 41
 Re: Buon 2007
Buon anno a tutti!!!!
certo che se diciamo che il 2006 è stato meglio degli altri anni siamo proprio messi male......

...E che sia un ottimo 2007!

seguro
Inviato: 1/1/2007 18:35  Aggiornato: 1/1/2007 18:35
So tutto
Iscritto: 26/5/2006
Da: roma
Inviati: 30
 Re: Buon 2007
Ciao a tutti e buon anno
nel 2007 vorrei vedere realizzata la giornata del PERNACCHIO diamoci una mano ed organizziamo questo evento che deve avere risalto internazionale e far discutere tutta l'Europa...... in cosa consiste? semplice ci si ritrova "spontaneamente" davanti ai palazzi del potere e si spernacchia,rumorosamente ed all'unisono,tutti i politicanti che entrano ed escono.
Magari non servirà a niente ma vuoi mettere il divertimento!!!!!!!!!

Seguro
fiammifero
Inviato: 1/1/2007 18:50  Aggiornato: 1/1/2007 18:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Buon 2007
Io la mia bella pernacchia l'ho mandata al sindaco di Roma Veltroni affinchè non cambi nome alla Stazione Termini dedicandola a Giovanni Paolo II,visto che il suo stipendio viene pagato dalle mie tasse e non da quelle dello IOR
Chi è di Roma è invitato a protestare

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
nichilista
Inviato: 1/1/2007 18:58  Aggiornato: 1/1/2007 18:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Buon 2007
c'è una mania e una frenesia da parte dei sindaci di Roma, da qualche anno a questa parte, nel cambiare il nome agli edifici storici della città in ossequio a "morti illustri" e molto poco alla storia della capitale.

prima mi cambiano Galleria Colonna in Galleria Sordi, ora Termini me la vogliono fare diventare una stazione S.Pietro bis .

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
Nigthmare
Inviato: 1/1/2007 20:19  Aggiornato: 1/1/2007 20:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2006
Da:
Inviati: 73
 Re: Buon 2007
Citazione:
Un esempio dovrebbe bastare per tutti: l'ex-presidente del CSM Galloni ha dichiarato di recente in un'intervista TV che Moro gli confessò, poco prima del suo rapimento, di sapere con certezza che le "Brigate Rosse" - da cui le virgolette diventano obbligatorie - erano state ampiamente infiltrate da CIA e Mossad.


Consiglio al riguardo di affittare il DVD "Piazza delle cinque lune", di Sergio Martinelli... illuminante!

Buon 2007 a tutti!

manneron
Inviato: 1/1/2007 21:05  Aggiornato: 1/1/2007 21:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
allora vediamo di chiarire alcune cose: Einstein non ha mai detto che tutto è relativo, ma che tutto è relativo al sistema inerziale di riferimento, tranne la velocità della luce nel vuoto che è assoluta.
Poi: che mazzucco dal sistema inerziale americano veda come un progresso che si sbadigli alla trasmissione di matrix fatta a posta per sbadigliare.... da qui direi che non si tratta proprio di progresso. Sono passati dalla fase scandalo alla fase "ormai si bevono tutto".
Adesso credo che modificheranno il famoso detto:
non puoi fare nulla senza il supporto popolare al "fai quel cazzo che ti pare tanto son tutti rincretiniti", basta sfruttare il meccanismo gattopardesco del "tutto cambi affinchè nulla cambi" che in democrazia si traduce col termine "alternanza": cioè te lo mettono nel culo a turno un po' gli uni e un poco gli altri. Per quel che riguarda il fronte dell'opinione pubblica è vero che accettano il fatto che l'11 settembre sia stato una cosa diversa da un attentato, ma questo è il punto: lo "accettano", ormai accettano tutto e manco si incazzano. E io sono veneto e ho ben presente che cosa vuol dire aver a che fare con gente che sbraita ma poi paga e zitta. Non è cambiato un accidente e odio autoilludermi. Se sto nella merda fino al collo, sto nella merda fino al collo. Inutile che mi senta contento perchè posso ancora alzare la testa.

Redazione
Inviato: 1/1/2007 21:33  Aggiornato: 1/1/2007 21:38
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Buon 2007
A proposito del sindaco di sinistra: questo è l'incipit dell'ultimo articolo di Grimaldi (figuriamoci il resto!)

Da Roma veltronizzata e, dunque, burinizzata, cafonizzata,, glamourizzata, fuffizzata, vippizzata, sionizzata, clintonizzata, inciuciata, paralizzata, inquinata, disastrata, vernacolizzata, vaticanizzata, mafizzata, massonizzata, vaticanizzata... da una Roma in cui il candidato sindaco scelto (insieme a Opus Dei) dai radiovernacolari antagonisti cum disobbedienti, ha intitolato la stazione della Capitale dello Stato democratico e laico al più integralista e antiprogressista dei papi, quello del banchiere furfante e P2 Marcinkus, quello del cardinale Pio Laghi, compare di merende dei carnefici argentini… dal palazzo del governo di “centrosinistra” (la destra col silenziatore) dove uno dei due capi più sanguinari del mondo, che emula le persecuzioni subite dalla sua gente duplicandole, intima al collega-figurante Prodi di dire che Israele deve essere Stato ebraico (razzista), che i palestinesi sono solo un problema umanitario e che di cinque milioni di profughi ci se ne impippa (e lui, a chiappe larghe, esegue)… da uno Stato in cui Prodi sta a D'Alema com Bush sta a Cheney e tutti quattro stanno al giusto e al vero come Adriano Sofri sta a Gasparazzo (mitico operaio rivoluzionario di Lotta Continua)... da una maggioranza di centro-sinistra-sinistra radicale che inciucia con i delinquenti mafiosi già sgovernanti, che tenta di mandare impuniti gli amministratori ladri, che manda a morire i suoi cittadini perchè per i propri mandanti rubino le risorse e la vita a stranieri innocenti, che intossica tutta la popolazione sovvenzionando, con i soldi che paghiamo per energie pulite, i criminali dei rifiuti e degli inceneritori cancerogeni...alla Terra tra i Due Fiumi, a Hammurabi, Nabuccodonosor, Avicenna, Averroé, Harun Al Rashid...Saddam. Dal fondo toccato e oltre il quale stiamo scavando, alla luce di un esempio di città del sole possibile.

°°°

SWE: BUON ANNO!

°°°

PAX: Touchèe. 1-1.

°°°

MANNERON, KEX (buon anno): "L'uomo ci ha messo duemila anni a rovinare il mondo, e non basteranno certo due settimane a rimetterlo un pò a posto: bisogna quindi mantenere la costanza, nel nostro quotidiano, pur sapendo che alla fine del percorso, se tutto va bene, ciascuno di noi avrà dato al massimo il contributo di una goccia nell'oceano. Ma chi ne ha due da offrire alzi la mano."

°°°

IVANVOX: Grazie per il link. Dal quale si legge: "LONDRA (GRAN BRETAGNA) - Le caselle email e le transazioni delle carte di credito dei citttadini dell'Unione europea che volano negli Usa potranno essere passate al setaccio dalle autorità americane. Lo scrive il quotidiano britannico Daily Telegraph, che ha avuto accesso ai documenti relativi all'accordo tra Ue e Usa che da quest'anno regola l'ingresso dei passeggeri provenienti dall'Europa. Fornendo il numero di carta di credito e l'email alla compagnia aerea che vola negli Usa, il passeggero apre di fatto i propri dati personali alle autorità americane, che potranno vedere tutte le transazioni o i messaggi, anche non relativi al viaggio in questione. Il quotidiano ha ottenuto i documenti dal ministero dei Trasporti britannico, grazia alla legge sulla libertà di informazione.
PREOCCUPAZIONE - A preoccupare le associazioni per le libertà civili c'è anche il fatto che la misura è unilaterale, ovvero Washington si è solo limitata a promettere di "incoraggiare" le aerolinee americane a fare lo stesso con i paesi europei. [...]"


Ma cosa lo abbiamo mandato a fare Giulietto Chiesa al Parlamento Europeo?

Kirbmarc
Inviato: 1/1/2007 22:14  Aggiornato: 1/1/2007 22:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/5/2006
Da: Arkadia-spazio profondo
Inviati: 1665
 Re: Buon 2007
Sarà un anno migliore del precedente!
(Possiamo dirlo? Ma sì,dai, tanto sull'illusione non si paga nessuna tassa, almeno per ora... )

Freeman
Inviato: 1/1/2007 23:25  Aggiornato: 1/1/2007 23:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Buon 2007
Citazione:
Io la mia bella pernacchia l'ho mandata al sindaco di Roma Veltroni affinchè non cambi nome alla Stazione Termini dedicandola a Giovanni Paolo II,visto che il suo stipendio viene pagato dalle mie tasse e non da quelle dello IOR
Chi è di Roma è invitato a protestare

Che pacco. Siamo uno stato laico solo sulla carta, ma le pressioni e le ingerenze della chiesa non finiranno mai, né i nostri "politici" saranno mai davvero in grado di liberarsi dallo stato di subalternità nei confronti delle gerarchie ecclesiastiche.
Se devono intitolare la Stazione a "quel" papa, tanto valeva intitolarla a Pinochet o a Marcinkus.
Oppure a Kissinger, premio nobel per la pace O_O
Bah...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Marco M
Inviato: 2/1/2007 0:30  Aggiornato: 2/1/2007 0:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Buon 2007
Buon anno a tutti/e, buon anno all'inguaribile ottimista Mazzucco (una singolare coincidenza ha voluto che mentre leggevo dall'articolo se non altro i neocons non potranno più portare a termine con totale disinvoltura (leggi: impunità) un'agenda politica che prevedeva una ulteriore stretta alle libertà individuali mi apparisse nei feeds la notizia sul controllo di carte di credito ed email ai viaggiatori entranti negli USA )

Turbonegro: non siamo soli, c'è chi vuole Gesù Cristo re della Polonia

Pendolo
Inviato: 2/1/2007 0:37  Aggiornato: 2/1/2007 0:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da: Giu' al nord
Inviati: 100
 Re: Buon 2007
appena letto , mi mancano le parole...sigh!!

Fesso si , ma con Nesquik
manneron
Inviato: 2/1/2007 3:46  Aggiornato: 2/1/2007 5:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
è come dicevo io: questi vanno avanti e non gliene frega un beneamatocaxxo!! siamo irrilevanti!!!
volete la prova che non cambia nulla?
Eccola!
http://www.repubblica.it/2007/01/sezioni/spettacoli_e_cultura/sanremo-2007/sanremo-2007/sanremo-2007.html
Pippo Baudo e Jonny Dorelli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
il nuovo che avanzaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Allora rivoglio la Gloria Guida e DORELLIK!!!!!!!!!!!
e notare la frase "il nuovo non va respinto - dice Baudo - ma integrato con il vecchio". QUESTI CI INTEGRANO!!!!!!
e c'è pure Patty Pravo, con sta caxxo di bambola che "me le fa girare" come se fossero una bambola.
Circa un mese fa avevo scaricato degli audio di alighiero noschese dal sito della rai e scopro che già più di trent'anni fa prendeva per il culo andreotti perchè era entrato in costituente "col vasino da notte" e non si è più mosso. Ma ci rendiamo conto???!!!

Volete la prova che a questi non gliene frega nulla di noi? Eccola:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2007/01_Gennaio/01/controlli.shtml

manneron
Inviato: 2/1/2007 3:55  Aggiornato: 2/1/2007 4:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
di questo passo torneremo a farci le seghe con la Guida NUDAAAAAAAA!!!!
Voglio sentire Jonny Dorelli che canta "AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLAAAAAAAAAAAAAA!!!!
Voglio i film di ALBERTO SORDI tutte le DOMENICHE POMERIGGIOOOOOOOOOOO!!!!!
SIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!! CAMBIA TUTTOOOOOO!!!
FANTOZZI! dove sono i film di fantozzi? Ne voglio uno ogni martediiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!
SANDOKAN!!! quando ridanno SANDOKAN!???? tutti i lunedì siiiiiiiiiii!!!!
E la fennec? L'avete vista? ieri su italia7 C'era la Fennec!!! che goduria. Sta cambiando tutto!

manneron
Inviato: 2/1/2007 4:17  Aggiornato: 2/1/2007 4:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
AH, dimenticavo:
Antonio Inoky, TigerMask e Kendo Kimura, quando ritorneranno???????
Bene adesso mi sono sfogato, ma non provocatemi dicendo ancora che le cose cambiano o RICOMINCIO! E QUESTA è UNA MINACCIA SERIA!!!!!
E sentite le cazzate di prodi sull'economia che riprende, e ascoltati gli analisti seri su quello che avverrà nel 2007 dal punto di vista economico, auguro a tutti BUON ANO NUOVO! e non è un errore di ortografia.
Tanto per fare un esempio:
http://www.teletrading.tv/

manneron
Inviato: 2/1/2007 4:43  Aggiornato: 2/1/2007 5:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
perchè poi, volete vedere quali sono le cose serie?
allora, vai su questo sito
http://www.investimentivincenti.it/allinternodelsito.asp
e sembra tutto normale. tra l'altro le persone che lo gestiscono sono a mio parere di tutto rispetto e sanno il loro mestiere.
e poi vai qui
http://www.investimentivincenti.it/link.asp
e qual'è il primo link che trovi?
E' proprio vero che il mondo sta andando a puttane. e se lo dicono questi, mi sa che c'è poca speranza. fottiamo finchè possiamo. questa è la morale.
(Scusate. credo abbiano tolto il link o è un link a rotazione, comunque trattava di "accompagnatrici" di un certo livello. ci stavo facendo pure un pensierino.
http://www.cercoincontri.com/sprv.htm)
voi della redazione cancellate tutto, se volete, quello che ho inviato. Io non me la sento perchè sinceramente non mi sembrano più caxxate ma credo veramente che ci sarà un futuro migliore anche se non so ancora per chi, quello della mia generazione ce lo siamo giocati a meno che qualcuno non sia figlio di papà o di put.... , obligazioni put.

manneron
Inviato: 2/1/2007 5:42  Aggiornato: 2/1/2007 5:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
però c'è da dire che una volta coi nomi avevano più fantasia: prendiamo il caso di giulietto chiesa con tutto il rispetto per la persona, ma il nome è strano eh!
uno pensa Romeo e Giulietta, ma ci vuole del genio a pensare Giulietto e Romea. E Chiesa faceva il corrispondente in urss? Anche questo è geniale.
Adesso hanno tutti lo stesso nome. Il 50% della popolazione italiana che ha meno di 30 anni si chiama Andrea. Sarebbe il caso di prendere in considerazione la distribuzione statistica dei nomi propri di persona come esempio di omologazione

SWE
Inviato: 2/1/2007 10:02  Aggiornato: 2/1/2007 10:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Buon 2007
REDAZIONE (lo sapevi che "ci sarei cascata", vero ? ) Citazione:
Ma cosa lo abbiamo mandato a fare Giulietto Chiesa al Parlamento Europeo?


Beh, per quello che può fare..."qualcosa" fa

spettatore
Inviato: 2/1/2007 10:58  Aggiornato: 2/1/2007 10:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Buon 2007
Un giorno divampò uno spaventoso incendio nella foresta. Alcuni animali corsero ad avvertire il re della foresta, il leone, affinchè prendesse dei provvedimenti. Il leone salì su una collinetta e resosi conto della furia delle fiamme ordinò l'immediata evacuazione di tutti gli animali, compreso gli insetti. Fiero del suo incarico egli si pose al limitare della foresta con la savana per sincerarsi che tutti stessero fuggendo, quando all'improvviso vide un piccolo colibrì, con una goccia d'acqua appesa al beccuccio, che volava in direzione degli alberi in fiamme. "Alt! Dove pensi di andare tu?" chiese il leone "Maestà vado a spegnere l'incendio!" rispose il colibrì, "Con una sola goccia d'acqua?" incalzò il leone "Maestà io faccio quello che posso!!!" rispose il colibrì.
Morale della favola: mi pare che su LC ci siano molti colibrì.

Buon anno a tutti !!!!


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Infettato
Inviato: 2/1/2007 12:07  Aggiornato: 2/1/2007 12:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Buon 2007
Buon anno a tutti!!

Quoto!

Come hanno scritto tutti gli statisti più famosi, da Lincoln a Hitler, qualunque impresa al mondo è possibile se hai il supporto dell'opinione pubblica, ma nessuna di queste è realizzabile, se tale supporto ti viene a mancare.

-------------------------------------------------------------

Quoto e sottoscrivo batti il ferro finche è caldo.

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
Sarro77
Inviato: 2/1/2007 16:27  Aggiornato: 2/1/2007 16:27
So tutto
Iscritto: 24/9/2006
Da: Granducato di Toscana
Inviati: 11
 Re: Buon 2007
Semplicemente Buon Anno a tutti!!.. e tiriamolo 'sto benedetto sospiro di sollievo!

Citazione:
Free at last, they took your life, but they couldn't take your pride
manneron
Inviato: 2/1/2007 16:43  Aggiornato: 2/1/2007 17:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Buon 2007
e poi la cosa che l'amministrazione americana fa quel che vuole con i nostri dati è vecchia. guardate qua:
http://www.archiviostampa.it/it/articoli/art.aspx?r=relauto&id=3245

praticamente usano la stessa tecnica che useranno per far approvare la costituzione europea: te la ripropongono a morte finchè non passa.
e chi era il commissario europeo competente?
Bolkenstein!!!!! e rodotà si stupisce pure che avesse accettato senza discutere.
Ma ora invece, in questo nuovo anno, E' CAMBIATO TUTTO....
E poi lo avete letto l'articolo? io molto distrattamente, ma mi sembra che rodotà dicesse più o meno: se ci fosse la costituzione europea approvata, saremmo tutti più tutelati da queste cose". CAPITO? VORREBBE CHE TUTTI GLI STATI APPROVASSERO LA COSTITUZIONE EUROPEA CHE CI PROTEGGE E CI METTE IN MANO AI BANCHIERI!!!.
NON SE NE ESCE!!!!!!!
quando uno sembra che ti difenda ti vuole inculare da un'altra parte!!!!!!!!!!!!

winston
Inviato: 2/1/2007 18:06  Aggiornato: 4/1/2007 0:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Buon 2007
Auguri a tutti!
& omaggio alla relatività: una “migliore” annata è questione di prospettiva, la storia del mezzo pieno o mezzo vuoto: in genere spunto per considerazioni dispersive. Forse più produttivo spostare l’attenzione dal “livello” alla qualità del contenuto nel calice che, proprio nel levarsi celebrativo di fine anno, rivela il fondo più torbido & amaro. Sempre questione prospettica, ma il barlume è poco distinguibile dai fuochi fatui. Poi ci si può rallegrare al luccichio di Matrix, ma forse si rischia di prendere lucciole per lanterne.

Che poi Rumsfeld sia stato “sacrificato” ha forse valore soggettivo per Donald (now Duck), ma poco cambia nella strategia imperiale. Anzi le voci “critiche”, dalla Pelosa democratica al McCane repubblicano, sono unanimi nel chiedere aumenti di truppe e di soldi, per fini che non necessariamente sono quelli di facciata: segue una mappa a sostanziare un “Project For A New Middle East”, come auspicato nei pensatoi dell'impero...

Futuristica?
Forse si sarebbe detto lo stesso dei disegni PNAC 9/2000, Rebuilding Amercian Defence.

Quindi, il disastro iraqeno rimarrà tale per quelli sotto al maglio, ma per l’impero, qualunque sia la coreografia, il paese smembrato rappresenta una solida tappa lungo la rotta stabilita. Checchè ne dica un’opinione pubblica sempre saldamente controllata e, last but not least, condizionata anche negli atteggiamenti critici:

“Nessun popolo invaso ha mai accettato supinamente il dominio straniero...”

Indubbiamente vero per la diretta oppressione coloniale, obsoleta...
Ma nient’affatto per il più sofisticato pilotaggio imperiale, esercitato tramite Quisling di ogni latitudine… dal Terzomondo ammaestrato all’ Occidente ignavo & prezzolato.

Popoli succubi sino a quando non si affrancheranno dai paradigmi imposti dagli invasori, primo fra tutti quello dei "fantaccini liberatori": generosi nell' Iraq oggi quanto in Europa ieri.
Il Bel Paese primeggia fra questi: non solo supino, ma pure contento.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
nike
Inviato: 3/1/2007 0:19  Aggiornato: 3/1/2007 0:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Buon 2007
Linucs :
Il socialismo è un male che affligge ogni essere senziente, comprese le anime in attesa di reincarnazione.


Detto da te -che non è per scherzare- mi verrebbe voglia di lasciare il sito.., ma non lo farò: Hahaha!

Buon 2007.
----

EDIT: una battuta pesante, tutto qui..lasciando da parte i puntini.

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
nettuno
Inviato: 7/1/2007 23:22  Aggiornato: 7/1/2007 23:22
So tutto
Iscritto: 20/4/2006
Da:
Inviati: 19
 Re: Buon 2007
Grazie degli auguri a tutti voi di Redazione di Luogocomune, Grazie ai vostri sforzi, a quelli di Giulietto Chiesa, di Maurizio Blondet, sappiamo molto di più. Per lo scenario che si può prefigurare consiglio di valutare anche Carlo Bertani ---http://carlobertani.blogspot.com/2006/03/il-tribunale-dei-vinti.html
Saluti


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA