Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Svelato il segreto della mancata difesa
Inviato da Redazione il 16/12/2006 10:05:01 (8692 letture)


Quante volte avremo sentito dire "chissà quante persone bisogna coinvolgere per riuscire a tenere a terra un intero sistema di difesa come quello americano?"

La risposta pare essere sorprendente: una sola persona, in realtà.

Facciamo un piccolo passo indietro: nel giugno del 2001, nonostante da dieci anni non si fosse verificato un solo caso di dirottamento nei cieli americani, il nuovo Ministro della Difesa Donald Rumsfeld decide di cambiare certe procedure che riguardano proprio i dirottamenti nei cieli di casa propria.

Ecco l'ordine, datato 1 giugno 2001, …



… e indirizzato al capo delle forze armate congiunte (Joints Chief of Staff). Come si vede al punto 2, il documento "cancella" di fatto un ordine precedente, che risaliva al 1997.



Al punto 4 è chiarito che l'Aviazione Civile (FAA) ha la piena responsabilità nel dirigere gli interventi delle forze dell'ordine nel caso di dirottamenti (che prima condivideva con il NORAD, cioè la difesa militare), e che il punto di coordinamento per tali operazioni diventa il Comando Militare Centralizzato (NMCC), che sta sotto il DoD (Department of Defense/ Ministero della Difesa).

Il fatto è confermato da Robin Hordon, un controllore di volo che fa parte del gruppo "pilotsfor911truth.org", in questa sua intervista, che ci riserva in coda una sorpresa non da poco (segue traduzione):


"L'elemento chiave dell'intera giornata sta nel fatto che c'erano stati alcuni cambiamenti nelle procedure di emergenza, e cioè che da quel giorno bisognava chiamare telefonicamente il Pentagono di Rumsfeld, e sarebbe poi stato il Pentagono a prendere le decisioni.  Beh, [quando abbiamo chiamato] per American 11 il Pentagono non ha risposto al telefono. Per United 175 non ha riposto al telefono. Io ritengo che non abbiamo risposto al telefono fino a quando non si sono sentiti assolutamente imbarazzati per il fatto di non rispondere, e questo risale circa al momento in cui United 93 e American 77 risultavano dirottati (dopo le 9 circa). E' questo il momento in cui c'è stato il primo contatto formale [con il Pentagono]."

Praticamente, se non si fosse capito bene, prima Rumsfeld ha detto "da ora in poi se c'è un dirottamento chiamate me", e poi quando è successo lui non c'era per rispondere. Più semplice di così…!

Torna ora alla mente un altro episodio particolarmente "torbido", che sembra incastrarsi alla perfezione con quanto appreso dall'intervista di Hordon: dopo aver passato davanti agli schermi radar una giornata da incubo come quella dell'undici settembre, i sei controllori assegnati al quadrante di Boston (quello che ha registrato i primi due dirottamenti), si sono riuniti in una saletta privata, e hanno deciso di mettere su nastro le loro impressioni a caldo, prima di dimenticarsi magari di qualche particolare importante. Hanno cosi inciso una preziosa cassetta di circa un'ora, nella quale ciascuno di loro ha raccontato per filo e per segno tutto quello che ricordava di aver detto o fatto durante i momenti cruciali della mattinata.

Ma quella cassetta purtroppo non l'ha mai potuta ascoltare nessuno, perchè un solerte manager "responsabile della qualità" della FAA ha deciso un giorno di distruggerlo, senza farne fare prima nemmeno una trascrizione. Come racconta l'articolo del New York Times del 6 maggio 2004, "that manager crushed the cassette in his hand, shredded the tape and dropped the pieces into different trash cans around the building", "quel manager stritolò la cassetta con le mani, fece a pezzi il nastro e ne gettò le varie parti in diversi cestini della spazzatura nell'edificio."

La motivazione ufficiale che il manager diede per questo suo gesto un pò "nervosetto" era che "erano state violate le norme di procedura dell'aviazione civile, poichè le dichiarazioni di quel tipo vanno fatte su carta e non vanno registrate su cassette audio". Oh, ragazzi, con le regole mica si scherza.

Pensate che divertente: un supervisore qualunque spunta fuori dal nulla e distrugge per violazione delle procedure un nastro che in tutta probabilità conteneva delle testimonianze di violazione di procedure, di ben altra importanza naturalmente. (Un pò come Ruby che uccide Oswald "perchè aveva provocato a Jaqueline un dolore indicibile").

Ma tanto cosa c'era su quel nastro ormai lo abbiamo capito tutti.

Massimo Mazzucco



QUI l'intervista completa di Hordon. Grazie ad Ashoka per la segnalazione.

QUI la pagina della Sez. 9/11 relativa al cambio di procedura.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Giuseppino
Inviato: 16/12/2006 10:35  Aggiornato: 16/12/2006 10:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2006
Da: Lancenigo o Padova
Inviati: 36
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Certo che bisogna seguire le regole: se scrivevano direttamente su carta bastava dargli fuoco, e no serviva spaccare a mani nude una cassetta, magari rischiando di ferirsi....

"Physics is like sex. Sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."(Feynman)
Redazione
Inviato: 16/12/2006 10:37  Aggiornato: 16/12/2006 10:37
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Ciao Giuseppino, benvenuto!

cocis
Inviato: 16/12/2006 10:52  Aggiornato: 16/12/2006 10:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
http://www.disinformazione.it/bush_olocausto_nucleare.htm

intanto si tanno preparando per un attacco atomico contro l'iran..


francesco7
Inviato: 16/12/2006 11:47  Aggiornato: 16/12/2006 11:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Citazione:
Beh, [quando abbiamo chiamato] per American 11 il Pentagono non ha risposto al telefono. Per United 175 non ha riposto al telefono. Io ritengo che non abbiamo risposto al telefono fino a quando non si sono sentiti assolutamente imbarazzati per il fatto di non rispondere, e questo risale circa al momento in cui United 93 e American 77 risultavano dirottati (dopo le 9 circa). E' questo il momento in cui c'è stato il primo contatto formale [con il Pentagono]."

In pratica il Pentagono ha risposto solo dopo che i due aerei (United 175 e American 11) si erano già schiantati sulle Torri Gemelle...oramai il più era fatto. L'America era sotto attacco e non solo Rumsfeld non risponde al telefono ma addirittura il Presidente degli Stati Uniti se ne sta tranquillamente seduto a raccontare favole ai bambini. C'è qualcosa che non torna....

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
Bimbodeoro
Inviato: 16/12/2006 12:03  Aggiornato: 16/12/2006 12:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Troppe cose non tornano sui quel giorno................almeno Donald Rumsfeld poteva mettere la segreteria telefonica........."In questo momento sono impegnato a ................si prega lasciare un messaggio."

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
FoxLeader
Inviato: 16/12/2006 12:08  Aggiornato: 16/12/2006 12:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/7/2006
Da: Montignoso
Inviati: 72
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Ma non stava raccontando favole ai bambini su...
e poi non si prende in giro la gente che studia xD

kalpoterni
Inviato: 16/12/2006 12:11  Aggiornato: 16/12/2006 12:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
L'hanno fatta troppo sporca sta cosa,quasi con leggerezza,troppo in vista....bho.....?

rekit
Inviato: 16/12/2006 12:17  Aggiornato: 16/12/2006 12:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
non e' che l'hanno fatta troppo sporca, semplicemente hanno sottovalutato la forza informativa di internet.
quando hanno pianificato gli eventi non sapevano che internet avrebbe preso l'importanza che ha oggi.
infatti solo ora stanno cercando di porvi rimedio.

a proposito vorrei nuovamente farvi notare che da quando seguo siti di controinformazione sono seppelito da virus.
quando posso controllare l'ID dei mittenti ecco che ti scopro che arrivano tutti dagli stati uniti! strano eh?

Redazione
Inviato: 16/12/2006 12:18  Aggiornato: 16/12/2006 12:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Ho sempre rispettato Chossudowsky, ma devo dire che l'articolo tradotto da disinformazione mi lascia molto perplesso. In fondo è americano (canadese, ma in questo caso è lo stesso), e dovrebbe ben sapere che cosa è cambiato dalle elezioni dello scorso ottobre:

a) La linea neocons è stata definitivamente sconfitta con il pubblico riconoscimento del fallimento della missione Iraq.

b) Rumsfeld infatti non c'è più. E non è un fatterello da poco.

c) Da oggi Bush non potrà più ordinare di sganciare nemmeno una caramella sull'Oklahoma senza avere prima la firma di un congresso totalmente a maggioranza democratica.

d) La Russia e la Cina non permetterebbero mai che gli USA toccassero l'Iraq.

Redazione
Inviato: 16/12/2006 12:38  Aggiornato: 16/12/2006 12:38
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
REKIT: "quando posso controllare l'ID dei mittenti ecco che ti scopro che arrivano tutti dagli stati uniti! strano eh?"

le alternative sono due. O sono io che li mando , oppure i virus "li fanno" qui. In fondo, che vende antivirus abita da queste parti, credo.

Kirbmarc
Inviato: 16/12/2006 12:47  Aggiornato: 16/12/2006 12:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/5/2006
Da: Arkadia-spazio profondo
Inviati: 1665
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Ciao Mazucco, è molto interessante quello che hi scritto nell'articolo. Solo un dubbio: forse è possibile che all'epoca ci fosse il solo Rumsfeld coinvolto nel tenee a terra l'aviazione,ma in seguito la cosa deve essersi allargata a sufficienza, altrimenti non mi spiego la memoria colabrodo del generale Arnold e gli aerei fantasma che per la Commissione infestavano il suolo americano..
Farei notare a chi crede alla versione ufficiale che, visto che il nuovo sistema ha fallito (indubbiamente, almeno questo ) in un mondo dove si para di incompetenza e basta, qualche testa sarebbe sltata (non dico Rumsfeld, maqualche sacrificabile "scagnozzo" da gettare in pasto all'opinione pubblica). Tutto taciuto invece, e senza parlare minimamente di presunte incompetenze, si è attaccato subito l'Afghanistan(poi l'Iraq, che nemmeno i debunker più accesi hanno collegato in un modo coerente al famoso"terrorismo islamico"),senza nemmeno un processetto,da cinque anni a questa parte, che ne so, ad un povero controllore o al solito segretario che paga per il capo...

javaseth
Inviato: 16/12/2006 12:59  Aggiornato: 16/12/2006 13:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Citazione:
Il fatto è confermato da Robin Hordon, uno dei controllori di volo di Boston che il mattino dell'undici settembre cercava di seguire gli aerei dirottati, in questa intervista rivelatrice


Citazione:
dopo aver passato davanti agli schermi radar una giornata da incubo come quella dell'undici settembre, i sei controllori assegnati al quadrante di Boston (quello che ha registrato i primi due dirottamenti), fra cui lo stesso Hordon, si sono riuniti in una saletta privata, e hanno deciso di mettere su nastro le loro impressioni a caldo


Non ho ancora avuto il tempo di ascoltare l'intervista, ma secondo Holmes.....ehm, Jones, e il fido Watson, sembra che il tizio non fosse a lavoro il 9-11 del 2001..

Da Prison Planet:

After having acquired a background in aviation, Hordon underwent rigorous FAA training to become an air traffic controller and was posted to Boston Center where he worked for eleven years. He did not work at Boston Center when 9/11 occurred but still knows people that did who concur with his conclusions.

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
kalpoterni
Inviato: 16/12/2006 13:32  Aggiornato: 16/12/2006 13:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Rekit:non e' che l'hanno fatta troppo sporca, semplicemente hanno sottovalutato la forza informativa di internet.
quando hanno pianificato gli eventi non sapevano che internet avrebbe preso l'importanza che ha oggi.
infatti solo ora stanno cercando di porvi rimedio


Dici?Stiamo parlando di 5 anni fa,internet non era al "livello" di adesso,comunque era in forte espansione,e la forza informativa che ha oggi era forse prevedibile.

pinco99
Inviato: 16/12/2006 13:37  Aggiornato: 16/12/2006 13:37
So tutto
Iscritto: 4/6/2006
Da:
Inviati: 28
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
se il senatore non si riprende dall'operazione alla testa, il senato torna ai repubblicani
Sono sicuro che bush stara' facendo di tutto per dargli le cure "migliori"...


http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/12_Dicembre/14/senatousa.shtml


FACTBOX-US senator's condition is rare and dangerous

Dec 14 (Reuters) - U.S. Democratic Sen. Tim Johnson was in critical condition on Thursday after undergoing brain surgery for a rare condition, congenital arteriovenous malformation. -- A congenital arteriovenous malformation occurs when the arteries connect directly to the veins in a part of the brain, without a cushion of tiny capillaries to slow the flow of blood from the arteries. -- When they burst and bleed, they often kill patients before they can get to the hospital. -- Quick surgery can stop the bleeding and prevent brain damage. -- Like an aneurysm, these malformations cause few or no symptoms unless they burst. They can occasionally cause headaches or seizures. -- Corrective treatment closes the connection, sending blood to stronger vessels in the brain. Full recovery is possible. ((Reporting by Maggie Fox, editing by Doina Chiacu; Maggie.Fox.Reuters.com@reuters.net;Washington Newsroom 202-898-8300)) Keywords: USA CONGRESS/MEDICAL

17:50-14/12

ivanvox
Inviato: 16/12/2006 13:51  Aggiornato: 16/12/2006 13:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
javaseth ha ragione...Hordon ha lavorato in passato nel centro radar di Boston e non era presente l'11-09-2001.Bisogna dire che però afferma di avere sentito i commenti di ex colleghi presenti quel giorno.
Il fatto della cassetta distrutta è avvenuto invece nel "New York Air Route Traffic Control Center, in Ronkonkoma, on Long Island".

edit: leggo che l'articolo è stato cambiato..sorry

fefochip
Inviato: 16/12/2006 14:02  Aggiornato: 16/12/2006 14:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Citazione:
Facciamo un piccolo passo indietro: nel giugno del 2001, nonostante da dieci anni non si fosse verificato un solo caso di dirottamento nei cieli americani, il nuovo Ministro della Difesa Donald Rumsfeld decide di cambiare certe procedure che riguardano proprio i dirottamenti nei cieli di casa propria.


c'è qualcosa che non mi torna....
ma non si è sempre detto che (griffin ad esempio)
che le procedure nel caso di dirottamento erano piu che collaudate tanto che solo nel 2001 c'erano stati non so quanti dirottamenti e tutto aveva funzionato egregiamente?

adesso spunta fuori che non c'era stato nei 10 anni prima un solo caso di dirottamento

booooo

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
nichilista
Inviato: 16/12/2006 14:24  Aggiornato: 16/12/2006 15:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
scusate, ma io che baso quasi tutta la mia certezza sul complotto proprio sulla mancata difesa aerea,faccio fatica sempre a credere ciecamente ai sentito dire tipo

He did not work at Boston Center when 9/11 occurred but still knows people that did who concur with his conclusions.

non c'ero ma un amico mio l'ha raccontato proprio a me.


il fatto poi che Rumsfeld non avesse risposta alla FAA fino a secondo impatto avvenuto, potrebbe essere interpretato anche come effettiva"sorpresa" da parte di tutti rispetto agli attacchi di quel giorno.dopo che anche lua175 ha impattato allora rumsfeld accortosi dell'effettiva natura degli avvenimenti avrebbe iniziato a coordinrsi con le autorità dell'aviazione.
insomma non ci credoi neppure io , ma l'intervista mi pare provi un po' nulla.

non si può nemmeno affermare che per tale ordito sia occorso solo un rumsfeld silnzioso, altrimenti il "direttore alla sicurezza" che ha spappolato erculescamente la cassetta a mani nude che ruolo avrebbe nella storia?


poi da quando in qua gli americani destituiscono degradano o anche solo puniscono chi si macchia di incompetenza?
che fine hanno fatto i due von richtofen che hanno tranciato i cavi della funivia?
promossi
pare sia una politica disciplinare collaudata

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
Supernova
Inviato: 16/12/2006 14:31  Aggiornato: 16/12/2006 14:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2006
Da:
Inviati: 156
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Il sistema di difesa è intervenuto per presunti dirottamenti che poi non si sono rivelati veri dirottamenti, tipo quell'aereo in cui sono morti tutti per la decompressione ed è uscito di rotta. Credo.

Non vi è differenza fra illusione e realtà per chi la sta vivendo.
rekit
Inviato: 16/12/2006 14:34  Aggiornato: 16/12/2006 14:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
citazione:
Dici?Stiamo parlando di 5 anni fa,internet non era al "livello" di adesso,comunque era in forte espansione,e la forza informativa che ha oggi era forse prevedibile.
.........................................................

non credo che abbiano studiato il piano il 10 settembre.
qui si parla forse di decenni.
la prima guerra in iraq fu all'inizio degli anni 90.

internet, se ci pensi, e' l'unica variabile impazzita alla quale non sono riusciti a porre "rimedio" proprio perche' relativamente recente.

se oggi sappiamo di tutte le "incongruenze" presenti nel caso 11 settembre e' solo grazie a internet.
prova solo ad immaginare se tutto fosse successo 10 o 15 anni fa.
tu non sapresti nulla di neocons, dod, cheney etc.. etc.. etc...
conosceresti solo fonzie e leonardo di caprio.

io ho cominciato a navigare assiduamente solo nel 2000, e solo grazie al fatto che lavoravo in un ufficio.
e allora oltre alle puttanate di libero.it o qualche altro stupido sito per giochini non c'era vera controinformazione sulla rete.

Thibault
Inviato: 16/12/2006 14:34  Aggiornato: 16/12/2006 14:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Secondo la versione ufficiale l'attacco è stato un qualcosa di inimmaginabile. Se qualcuno di tutta la catena della difesa aerea fosse stato accusato di incompetenza o negligenza, sarebbe stato come dire "ok avremmo potuto fermarlo, ma non siamo stati abbastanza bravi"
L'intenzione era invece quella di dire "gli arabi brutti sporchi e cattivi possono colpire in qualunque momento, non siete al sicuro, a meno che l'America non attacchi a sua volta (in Afganistan) i terroristi e li metta in condizione di non nuocere.
Anche perchè è dura fare la parte del comandante in capo della nazione, quando l'attacco più grave che l'America ha subito da 50 anni a questa parte è dovuto alla tu incompetenza.

E' una tranquilla notte di regime
kalpoterni
Inviato: 16/12/2006 15:07  Aggiornato: 16/12/2006 15:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
citazione:
non credo che abbiano studiato il piano il 10 settembre.
qui si parla forse di decenni.
la prima guerra in iraq fu all'inizio degli anni 90.
.......................................................................
Il 10 Settembre no,fatto sta che il "fattaccio" è avvenuto 5 anni fa,e non credo che ignorassero internet.

citazione:
se oggi sappiamo di tutte le "incongruenze" presenti nel caso 11 settembre e' solo grazie a internet.
prova solo ad immaginare se tutto fosse successo 10 o 15 anni fa.
tu non sapresti nulla di neocons, dod, cheney etc.. etc.. etc...
conosceresti solo fonzie e leonardo di caprio.
..........................................................

Questo è verissimo.

citazione:
io ho cominciato a navigare assiduamente solo nel 2000, e solo grazie al fatto che lavoravo in un ufficio.
e allora oltre alle puttanate di libero.it o qualche altro stupido sito per giochini non c'era vera controinformazione sulla rete.
.............................................................

Io solo da qualche mese,ottimo strumento internet,ma è anche una bella "giungla"

rekit
Inviato: 16/12/2006 15:20  Aggiornato: 16/12/2006 15:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
citazione:
Io solo da qualche mese,ottimo strumento internet,ma è anche una bella "giungla"

...................................................
e' per questo che "l'ultima parola" deve sempre averla il nostro cervello

se mangi sempre e solo barbabietole prima o poi cagi rosso.
se mangi sempre e solo cioccolato prima o poi ti brucia il culo.
serve una dieta equilibrata per star bene.

so solo che quando mangio al mcdonald dall' "input" all' "output" passano solo pochi minuti! ....ermetico come al solito!

kalpoterni
Inviato: 16/12/2006 15:33  Aggiornato: 16/12/2006 15:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Quindi quando mangi al mcdonald corri subito a caGIare......

Robym
Inviato: 16/12/2006 15:58  Aggiornato: 16/12/2006 15:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: Sardigna
Inviati: 237
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Ragazzi, mi meraviglio di voi! ma non capite? Donald non poteva rispondere al telefono! Al momento era connesso ad internet tutto il giorno (forse non lo sapete, ma all'epoca il Pentagono aveva una connessione a 56k, con una sola linea, come quella che ho io qui a casa) e scaricava video porno sadomasochisti, per questo aveva la linea occupata e non poteva sapere delle telefonate!!! Siete sempre i soliti, con i vostri pregiudizi, le vostre ipotesi e teorie bizzarre... bah! Saludossssssssss

Quando l'Allevi è pronto inizia a suonare.
francesco7
Inviato: 16/12/2006 16:44  Aggiornato: 16/12/2006 17:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Citazione:
il fatto poi che Rumsfeld non avesse risposta alla FAA fino a secondo impatto avvenuto, potrebbe essere interpretato anche come effettiva"sorpresa" da parte di tutti rispetto agli attacchi di quel giorno.dopo che anche lua175 ha impattato allora rumsfeld accortosi dell'effettiva natura degli avvenimenti avrebbe iniziato a coordinrsi con le autorità dell'aviazione.

Per la verità Rumsfeld avrebbe dovuto iniziare a coordinarsi con la FAA dopo l'impatto del primo aereo (che io sappia non era mai capitato prima d'allora che un aereo di linea si fosse schiantato su una delle Twin Towers). Da quello che tu affermi sembra quasi che, se il secondo aereo non avesse colpito l'altra torre, Rumsfeld avrebbe continuato a farsi gli affari suoi, nonostante il fatto che quasi in contemporanea con lo schianto del primo aereo un altro aereo avesse staccato il transporder ed avesse invertito la rotta. Per la serie: aspettiamo il verificarsi della tragedia e poi interveniamo, che vuoi che siano due aerei che staccano il transporder e che invertono la rotta...forse qualche passeggero si sarà sentito male....

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
targaryen
Inviato: 16/12/2006 17:05  Aggiornato: 16/12/2006 17:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/10/2006
Da: Trono di Spade
Inviati: 213
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
scusate l' intrusione,ma di solito scrivo solo sugli articoli riguardanti gli ebrei.....
ho sentito una volta una favola del tipo che internet sarebbe nata/o derivata/o (internet e' masculo o fimmina?) proprio dai militari.....qualcuno provi a trovare sta favola, mo provo pure io.
bellissimi i due richofen ahahahahahahaahah belle nichi.
e tornando agli ebrei, se c' era un mazzucco a norimberga, il tutto era molto piu' credibile ( non da imputato eh....ma come chiarezza di prove raccolte...)

Mai accettare di diventare Primo Cavaliere
Thibault
Inviato: 16/12/2006 17:18  Aggiornato: 16/12/2006 17:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Se non ricordo male il precursore di internet era un progetto della nato il cui obbiettivo era di poter comunicare trai veri comandi in caso di guerra nucleare. Ma potrei sbagliarmi

E' una tranquilla notte di regime
targaryen
Inviato: 16/12/2006 17:22  Aggiornato: 16/12/2006 17:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/10/2006
Da: Trono di Spade
Inviati: 213
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
http://www.dariobonacina.net/Internetstory.pdf
penso questo sia il piu' esplicativo...

Mai accettare di diventare Primo Cavaliere
targaryen
Inviato: 16/12/2006 17:27  Aggiornato: 16/12/2006 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/10/2006
Da: Trono di Spade
Inviati: 213
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
come per le promozioni (richofen ah ah ah), sti mangia hamburger a tradimento proprio non c' azzeccano un cazzo, vittime delle loro creazioni(internet)
a meno che non tirano giu tutti i nostri nomi in caso di conquista del mondo....http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1644¶metro=esteri, ma se date un occhiata qui, ci sara' poco da conquistare...........il mio cuore e' puro. il vostro?

Mai accettare di diventare Primo Cavaliere
Bimbodeoro
Inviato: 16/12/2006 18:59  Aggiornato: 16/12/2006 18:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
javaseth non ho capito il tuo intervento.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
nichilista
Inviato: 16/12/2006 19:39  Aggiornato: 16/12/2006 19:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Per la verità Rumsfeld avrebbe dovuto iniziare a coordinarsi con la FAA dopo l'impatto del primo aereo (che io sappia non era mai capitato prima d'allora che un aereo di linea si fosse schiantato su una delle Twin Towers). Da quello che tu affermi sembra quasi che, se il secondo aereo non avesse colpito l'altra torre, Rumsfeld avrebbe continuato a farsi gli affari suoi, nonostante il fatto che quasi in contemporanea con lo schianto del primo aereo un altro aereo avesse staccato il transporder ed avesse invertito la rotta. Per la serie: aspettiamo il verificarsi della tragedia e poi interveniamo, che vuoi che siano due aerei che staccano il transporder e che invertono la rotta...forse qualche passeggero si sarà sentito male....


di fatti non ci credo manco io a quello che ho detto.
ma rumsfeld , o oramai qualcuno per lui, potrebbe tranquillamente dire che la FAA (come mi pare abbiano già affermato) si sia attardata a comunicare i 2 dirottamenti e la loro reale entità, e per il primo magari solo informando di un impatto avvenuto e non che si è trattato di un haijaking.
rumsfel può poi dire che in quel momento si trovava in una qualsiasi area del pentagono, a visionare i dati provenienti dai satelliti dell'RNO del caucaso o roba del genere e di conseguenza non essere stato aggiornato a tempo debito.
in quel caso che li vuoi dire?

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
pinco99
Inviato: 16/12/2006 19:39  Aggiornato: 16/12/2006 19:39
So tutto
Iscritto: 4/6/2006
Da:
Inviati: 28
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
se sto senatore democratico non guarisce in fretta, il senato torna ai repubblicani...bello scherzetto!!

le ultime news non sono proprio ottimistiche...rimane grave, ma stabile

US Senator Johnson still critical, spokesman says

WASHINGTON, Dec 16 (Reuters) - U.S. Sen. Tim Johnson's condition remained critical, but he was stable while resting in recovery from emergency brain surgery three days earlier, a spokesman said on Saturday. The South Dakota senator's progress has heartened fellow Democrats who said on Friday they were optimistic that he will be able to remain in the Senate, and enable his party to retain its narrow control of the Senate when the 110th Congress convenes on Jan. 4. Johnson was taken to George Washington University Hospital on Wednesday and had brain surgery to stop dangerous bleeding from a malformation he probably had since birth. "Sen. Johnson remains in critical but stable condition, resting. At this point, no news is good news," a spokesman for the senator, Noah Pinegar, said via e-mail. The Democrats narrowly won an advantage in the Senate in November elections. But if Johnson has to leave the Senate, South Dakota Gov. Michael Rounds likely would appoint a fellow Republican to fill the last two years of Johnson's term. That could give Republicans control of an evenly split Senate since Republican Vice President Dick Cheney can cast tie-breaking votes. Doctors have said Johnson will remain hospitalized until his brain swelling subsides and he will need physical therapy for weakness on the right side of his body. They also have not ruled out the possibility of further surgery. ((Reporting by Lisa Richwine, editing by Jackie Frank; Reuters Messaging: lisa.richwine.reuters.com@reuters.net; +1 202 310-5691)) Keywords: USA CONGRESS/SENATOR

19:18-16/12

nichilista
Inviato: 16/12/2006 19:52  Aggiornato: 16/12/2006 19:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
AUTORIMOSSO.

forse farei bene a leggere per intero gli articoli

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
Redazione
Inviato: 16/12/2006 23:28  Aggiornato: 16/12/2006 23:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
FEDERICO: c'è una differenza fondamentale fra dirottamento e situazione di emergenza. Le situazioni di emergenza sono mille, il caso di dirottamento è soltanto una di queste. Ma basta che un aereo sconfini di qualche metro dallo spazio che gli è riservato, e subito scatta l'emergenza.

JAVASETH/IVANVOX: Avevo già corretto, grazie. Ci avevano già pensato Ashoka e Goldstein ad avvisarmi. (A volte mi sembra davvero di avere gli Angeli custodi).

KIRBMARC: è chiaro che la frase "soltanto una persona" non è da prendere alla lettera, ed è chiaro che ne sono coinvolte altre insieme a lui. Volevo solo sottolineare come non sia affatto necessario "coinvolgere mille persone" se sei mettere la "variabile" al posto giusto. Se poi ascolti tutta l'intervista scopri anche come il potere di Rumsfeld arrivasse a zittire qualunque voce all'interno dell'apparato militare.

INTERNET: per quel che riguarda l'argomento "coglioni si sono inventati da soli la loro rovina", bisogna tenere presente che non solo cinque anni fa l'internet non aveva ancora mostrato nulla del suo potenziale devastante, ma che queste persone sicuramente pensavano di farla franca, nel senso che nessuno se ne sarebbe accorto. Lo hanno capito dopo che non è così facile far passare un aereo militare per un Boeing della American.

NICHILISTA: Se un meccanico della Ferrari ti dicesse: "guardate che è impossibile che a Silverstone non si trovasse la brugola giusta, ciascuno di noi ne tiene sempre almeno otto serie complete nelle tasche dei pantaloni", tu non gli credi solo perchè lui quella domenica a Silverstone non c'era?

Citazione:
rumsfel può poi dire che in quel momento si trovava in una qualsiasi area del pentagono, a visionare i dati provenienti dai satelliti dell'RNO del caucaso o roba del genere e di conseguenza non essere stato aggiornato a tempo debito. in quel caso che li vuoi dire?
Che stia vicino al telefono cazzo! Se si prende certi impegni...

targaryen
Inviato: 17/12/2006 3:26  Aggiornato: 17/12/2006 3:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/10/2006
Da: Trono di Spade
Inviati: 213
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
e si, isoldi se li pappano, ma di responsabilita' guai a parlarne. ma fa parte della democrazia non assumersi nessuna responsabilita', e rubare finche' si e' al potere, nonche uccidere, ed aiutare i cari amici con la stella di natale sempre in testa.......(una volta, pensa, se la cucivano sui vestiti,che strana moda c'era una volta, altro che dolce e gabbana...)

Mai accettare di diventare Primo Cavaliere
rdnzl
Inviato: 17/12/2006 11:23  Aggiornato: 17/12/2006 11:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/5/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Bell'articolo Massimo,
se non è già stato postato
segnalo questo link:
http://www.youtube.com/watch?v=JZekosYOmXc
saluti,

rdnzl

edo
Inviato: 17/12/2006 11:41  Aggiornato: 17/12/2006 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Che stia vicino al telefono cazzo! Se si prende certi impegni...

o che almeno inserisca la segreteria!

ivanvox
Inviato: 17/12/2006 12:23  Aggiornato: 17/12/2006 12:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
nichilista:Citazione:
scusate, ma io che baso quasi tutta la mia certezza sul complotto proprio sulla mancata difesa aerea,faccio fatica sempre a credere ciecamente ai sentito dire tipo


scusa nichilista,ma queste dichiarazioni sono un pò più di "un sentito dire" visto che sono di un ex controllore FAA (con nome e cognome) che ha lavorato in uno dei centri radar coinvolti nell 11-9.
Sentire dire da lui che:
Citazione:
"I know people who work there who confirmed to me that the FAA was not asleep and the controllers could do the job, they followed their own protocols,"

cioè che è impossibile che i controllori(civili,FAA) si siano comportati nella maniera negligente descritta dalla versione ufficiale...nonchè
Citazione:
it was unbelievable how far American Airlines Flight 11 was allowed to go off course without the appropriate action being taken on behalf of flight controllers

cioè che è impossibile che (venendo meno ai compiti primari di un controllore) essi ,come vuole la versione ufficiale, abbiano pesantemente ritardato a notificare a Norad che un aereo aveva un'emergenza (perchè un aereo che spegne il trasponder e va fuori rotta,anche se non è dirottato è sicuramente in una situazione d'emergenza).
E come puoi leggere nel forum di pilotsfor911truth (a fondo pagina) lui,tra le altre cose, dice che tutte le comunicazioni telefoniche tra controllori FAA e norad (che sono registrate così come le comunicazioni terrabordoterra) non sono mai state rilasciate proprio perchè dimostrerebbero
che i controllori FAA,come è normale che sia visto che vengono addestrati per fare così,avviarono le procedure di notifica su l'emergenza in atto (si tratta del primo aereo AA11) in tempi molto più ridotti di come ci è stato rappresentato.
ciao

ELFLACO
Inviato: 17/12/2006 13:59  Aggiornato: 17/12/2006 13:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Citazione:
rumsfel può poi dire che in quel momento si trovava in una qualsiasi area del pentagono, a visionare i dati provenienti dai satelliti dell'RNO del caucaso o roba del genere e di conseguenza non essere stato aggiornato a tempo debito. in quel caso che li vuoi dire?


La cosa strana,per non dire altro,è aver voluto cambiare una procedura che aveva funzionato benissimo per anni e far si che la decisione di dare una risposta ad una emergenza ricadesse su una persona,ansi sulla possibilitaà di rintraciare quella persona in tempo per poter far fronte a quell'emergenza.
E' stata questa la "genialità"del piano(scusate il terimine).
Poi secondo me per la "variabile impazzita" internet se la sono cavata benissimo,secondo me ,perchè ,come abbiamo visto il piano ha funzionato alla perfezione.

Per il caso di Rumsfeld e la "mancata risposta al telefono" nei media nessuna è andato da lui a chiederli come mai non era vicino al telefono aprendere quella telefonata.
Io non penso che in operazioni di questo calibro si lasci che le cose accadano per caso senza avere 2 o 3 risposte già preparate in anticipo.
Ripeto la genialità è stata proprio di far ricadere la "colpa "su di una persona,male che vada,..."è colpa mia ragazzi!!"

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
nichilista
Inviato: 17/12/2006 14:35  Aggiornato: 17/12/2006 14:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
ho visto che vete ripreso le mie parole di un precedente post.

cavoli, anche io so che quel giorno le cose non sarebbero dovute andare in quel modo.
anzi non sono andate in quel modo.

volevo solo far notare che l'intervista a hordon(sto cercando di tradurre anche il post su pilots, ma il mio inglese è lentissimo) da poco valore aggiunto alla questione.
perchè si limita( non può essere altrimenti purtroppo) ad un notare che le procedure aeree quel giorno sono state completamente sballate o non seguite.
questo mi sembra ovvio. lo dice anche l'ultima delle 3 dichiarazioni dei generali del NORAD haimè:la FAA ha ritardato nell'avvisarci , NEL FARE IL SUO LAVORO.
chiaro che un controllore dica: queste non sono le procedure, se ci fossi stato io -che ne ho già presenziato a 2 di haijaking- mi sarei comportato nel modo corretto.
vallo a dimostrare però che non si sono sbagliati...

per quanto riguarda la cassetta distrutta con le registrazioni poi nulla di nuovo dall'intervista.era una notizia apparsa sul new york times mi pare.

quanto a rumsfeld forse ha ragione ELFLACO : il cambio di iter per gli interventi di intercettazione, se quello era il suo scopo( e penso ,lo fosse) , ovvero "far ricadere la "colpa "su di una persona,male che vada",
l'avrebbe teoricamente raggiunto.
anche se poi mi pare in ultima analisi , dopo l'articolo di vanity fair, la si sia scaricata interamente sulla FAA.
questo perchè come segretario della difesa, rumesfeld, non era certo addetto solo a quel genere di interventi ma aveva più compiti da svolgere (tipo pianificare una guerra disastrosa in iraq) e quindi poteva non essere reperibile per un certo periodo.


certo una segreteria o almeno un responsabile al settore...


so anche io che son forzature logiche, ma difficili da controbattere con elementi solidi che non siano:
"in condizioni ottimali le cose non sarebbero dovute andare così"
e l'intervista di hordon mi pare faccia questo . purtroppo aggiungo

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
ivanvox
Inviato: 17/12/2006 15:13  Aggiornato: 17/12/2006 15:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
nichilista:
Citazione:
volevo solo far notare che l'intervista a hordon(sto cercando di tradurre anche il post su pilots, ma il mio inglese è lentissimo) da poco valore aggiunto alla questione.perchè si limita( non può essere altrimenti purtroppo) ad un notare che le procedure aeree quel giorno sono state completamente sballate o non seguite.


non è che la testimonianza dell'ex controllore sia una "smoking gun" ma egli dichiara qualcosa di un pò diverso (lo trovi anche nella pag 2 del forum già segnalato ) è cioe:
Hordon : Citazione:
Again,I postulate, and my "inside infromation" informs, that the first communications about AA11 to ADC/NORAD were well before the "formal" communications which conformed with Rummie's new protocol and which have been made public.

cioè dice (perchè sa come un controllore si comporta in quei casi,ma anche perchè qualcuno presente quel giorno gliel'ha detto) che i militari del Norad sono stati informati ben prima di quanto dica la VU.
Comunque, a prescindere dalle dichiarazioni del controllore, significative o no, rimane la faccenda del cambio delle procedure di intercettazione avvenuta nel giugno 2001..cambio che ha portato ad una illogica diminuizione della prontezza d'intervento nei casi di dirottamento..e tutto questo proprio alla vigilia dell'11-9...
p.s. nel post sopra segnalato Hordon commenta anche questa faccenda.
ciao

nichilista
Inviato: 17/12/2006 15:22  Aggiornato: 17/12/2006 15:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
rimane la faccenda del cambio delle procedure di intercettazione avvenuta nel giugno 2001..cambio che ha portato ad una illogica diminuizione della prontezza d'intervento nei casi di dirottamento..e tutto questo proprio alla vigilia dell'11-9.

e questo è effettivamente un dato di fatto difficilmente giustificabile dal rumsfeld

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
wells
Inviato: 17/12/2006 15:46  Aggiornato: 17/12/2006 15:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/9/2006
Da:
Inviati: 467
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
9:46: nella teleconferenza tra aeronautica militare e comando militare si cerca di prendere una decisione. Si chiede l’assistenza di Rumsfeld, segretario alla Difesa, che però non risulta reperibile (secondo una testimonianza dell’inviato della Cnn era sul prato del Pentagono a prestare soccorsi, visionare i rottami ecc., ma l’orario non è precisato).

9:49: conversazione tra il centro di comando della FAA e il quartier generale della stessa FAA.
Il primo avverte per due volte che l’aereo si trova a 29 minuti da Washington.
Poi chiede: “Vogliamo pensarci, a far alzare un caccia?”.
La risposta da quartiere generale dell’aviazione civile è: “Dio, non lo so…”
La replica: “Questa è una decisione che qualcuno dovrà prendere nei prossimi dieci minuti”.
L’altro: “Lo sai? Tutti hanno lasciato la stanza proprio adesso”.

Qui nella versione originale e con le relative fonti.

«Qualcuno saprebbe provare a spiegare perchè l'articolo si intitola “Cronaca di un'epifania” quando poi è datato 25 gennaio 2008?» (John)
rekit
Inviato: 17/12/2006 17:18  Aggiornato: 17/12/2006 17:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
autorimosso

Det.Conan
Inviato: 18/12/2006 7:36  Aggiornato: 18/12/2006 7:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Notate l'assenza di SirEdward e compagnia debunkando in questo post??
Secondo voi perche'??
Dai che ci arrivate...


Redazione
Inviato: 18/12/2006 9:02  Aggiornato: 18/12/2006 9:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
DET. CONAN: Sei pregato di attenerti all'argomento in discussione, e comunque a non sollevare questioni personali di alcun tipo.

E' proprio da post "buttati lì" come il tuo che di solito nascono certi flaming interminabili.

Grazie.

AlexMai
Inviato: 18/12/2006 11:31  Aggiornato: 18/12/2006 11:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2005
Da: Roma
Inviati: 74
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
http://letterafinanziaria.repubblica.it/index.jsp?s=primo_piano&l=dettaglio&id=105041

Questo è un buon motivo per l'attacco... altro che attentati
Mi pare che anche un certo Saddam voleva fare altrettanto

Alessandro
www.alexmai.it
trotzkij
Inviato: 19/12/2006 18:07  Aggiornato: 19/12/2006 18:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 David Lynch si presenta in pubblico con delle domande sull'11 Settembre
Tratto da: http://www.radiokcentrale.it/articolinuovaera/itapiece214.htm

David Lynch si presenta in pubblico con delle domande sull'11 Settembre
Il regista si sente turbato dalle domande a cui non è stata data risposta

Di Steve Watson - 11 Dicembre 2006

Il regista nonchè figura di culto David Lynch si è presentato in pubblico esprimendo la preoccupazione che sente sulla versione officiale del governo sugli attacchi terroristici dell'11 Settembre 2001. Lunch ha dichiarato di sentirsi turbato dalle domande a cui non è stata data risposta e che riguardano l'attacco al Pentagono, il crollo dei grattacieli di New York e la strana fine del volo 93 in Pennsylvania.

Apparso sulla televisione Olandese durante Wereldgasten sul canale VPRO lo scorso 3 Dicembre, Lynch ha discusso e proposto clip estratte dal groundbreaking documentario sull'11 Settembre di Dylan Avery, “Loose Change”.

Dopo aver proposto un segmento di 4 minuti del documentario, Lynch ha affermato:

Non è tanto quello che dice, è la maniera a cui ti fa guardare a quello che pensavi di aver visto in una luce differente. Queste cose per me, che mi infastidiscono, sono il buco nel Pentagono che è troppo stretto per un aereo, il prato che non è in disordine, e il governo che non ci mostra l'aereo che colpisce l'edificio quando c'erano molte macchine fotografiche che lo hanno fotografato.

Al World Trade Center, sono venuti giù tre grattacieli, come fossero delle demolizioni controllate, e due di loro sono stati colpiti da un aereoplano, ma il terzo loro dicono “volete che lo buttiamo giù?” e lo buttano giù e appariva come gli altri due. Queste cose mi infastidiscono.

In Pennsylvania, nel luogo dove è andato giù l'aereo, c'era solo una buca nel terreno, non è stato trovato alcun rottame, non c'era alcuna traccia dello scivolamento delle ruote, non c'era alcuna lacrima nella terra, e nessuno ha mai veramente scoperto il perchè di questo.

Quindi in ogni posto ci sono delle domande, che vengono da questo documentario. Non dovete credere a tutto quello che viene presentato nel documentario per porvi delle domande...e ti guardi indietro e ricordi quello che hai visto, e che cosa ti è stato detto, e adesso, sei tu ad avere delle domande.

È solo un evento che ha molte domande e nessuna risposta.

Quando gli è stato chiesto “Che cosa pensa di coloro che suggeriscono che dietro tutto questo ci sarebbe il governo Americano?”, Lynch ha risposto:

“Questa faccenda è troppo grossa perchè la gente voglia pensarci. È troppo grossa. È come fosse un qualcosa a cui nessuno vuole pensare.”

Lynch ha diretto conosciutissimi classici cinematografici quali Eraserhead, Dune, Elephant Man e Mulholland Drive. Negli anni 80 è stato anche la forza creativa dietro la serie televisiva Twin Peaks. I suoi film sono sinonimo dello mettere in discussione la natura della realtà, e di pensare al di fuori della scatola. Utilizzando spesso elementi visualmente ricchi e stilisticamente surreali, i lavori di Lynch sono diventati instantaneamente riconoscibili da audience a livello mondiale e hanno cementato lo status del regista come eroe underground per molti.

La decisione da parte di Lynch di rendere pubbliche le proprie opinioni è un altro segno incoraggiante che la verità sull'11 Settembre e visualizzazioni come “Loose Change” stanno attraversando il confine che separa l' “alternative “ dal “mainstream”, permeando la coscienza collettiva di cultura accessibile, tanto quanto il lavoro di Lynch ha fatto nel corso degli ultimi 40 anni.

Lynch segue le orme di altre identificabili personaggi della cultura che hanno parlato dell'11 Settembre, personaggi quali Richard Linklater, Jesse Ventura, Matthew Bellemy, Ed Asner e Charlie Sheen.

Traduzione a cura di Melektro per www.radioforpeace.info

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
trotzkij
Inviato: 19/12/2006 18:18  Aggiornato: 19/12/2006 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Non so se Massimo o qualcun'altro ne ha già parlato, cmq. ve lo invio ugualmente:
saluti
Alessandro Lattanzio

Ps. scusate ma prima non mi sono presentato.
------------------------------------------------------------

BARBARA OLSON, PRESUNTA "VITTIMA"
DELL'11 SETTEMBRE, ARRESTATA IN EUROPA QUATTRO ANNI DOPO
Barbara Olson, "vittima" degli attentati dell’11 settembre, arrestata in Europa. E' ancora viva.
Tom Flocco 22 settembre 2005

Germania, 22 settembre 2005 - Agenti dello spionaggio francese e di quello americano hanno arrestato Barbara Olson, la moglie di un ex funzionario dell’amministrazione Bush, alcuni giorni fa sul confine tra Polonia e Germania, secondo quanto riferiscono agenti nelle vicinanze e a conoscenza dell’incidente.
La presunta vittima dell’incidente al Pentagono dell’11 settembre fu trovata in possesso di milioni di false lire italiane interbancarie. La Olson era anche, secondo quanto riportato, in possesso di un falso passaporto vaticano, ed è stata trattenuta con l’accusa di contrabbando.
E' stato detto che l’ex commentatrice delle News di Fox TV ed attivista del Forum per l’Indipendenza della Donna aveva chiamato suo marito Theodore Olson dall’aereoplano per cercare aiuto nel contrastare i dirottatori che si erano impossessati del volo 77 dell'American Airlines, che secondo l’amministrazione Bush si sarebbe schiantato sul Pentagono – sebbene l'impatto abbia lasciato solo un foro di 4-5 metri sulla facciata.
Ted Olson è il vice-procuratore generale di Bush che ha in precedenza difeso gli interessi legali del Presidente nella controversia Bush-Gore davanti alla Corte Suprema sul riconteggio dei voti delle elezioni del 2000.
La presunta telefonata dal cellulare della Signora Olson al marito fu impiegata dall’Amministrazione e dalla Commissione sull’11 settembre come prova parziale del fatto che il volo American 77 si schiantò sul Pentagono, a dispetto dell’evidenza fisica del contrario.
L’evidenza sull’incidente del Pentagono fu ignorata e ostacolata sia dalla Commissione che, in precedenza, dal Comitato Unitario del Congresso sullo Spionaggio nelle loro indagini separate.
Una fonte che chiede di restare anonima a causa della natura sempre più delicata dell’arresto, dell’investigazione e dell’interrogatorio, ha raccontato a TomFlocco.com che la chiamata della Olson al marito era un falso e che un altro “proiettile” si abbatté sul Pentagono, diverso dall’aereo su cui viaggiava la Olson.
Gli agenti hanno detto di aver posto in stato di arresto l’ex guru televisiva perché le prove dei reati di contrabbando e di contraffazione del passaporto era ovvia e l’occasione era buona.
Secondo gli agenti, Barbara Olson è, a quanto viene riferito, considerata una che ha cospirato per ostacolare il corso della giustizia in merito agli assassini di massa di 3000 persone dell’11 settembre 2001, negli attacchi al World Trade Center, al Pentagono e al presunto incidente nel sud-ovest della Pennsylvania.
L’arresto della Olson e la possibile apparizione al processo negli Stati Uniti avrebbe indubbiamente un profondo impatto sulle attuali audizioni di “Able Danger” al Senato e sulle passati indagini del Comitato Unitario sullo Spionaggio e sulla Commissione sull’11 settembre.

E così, dopo i dirottatori trovati ancora vivi ed innocenti, adesso anche la più famosa delle vittime dell'11 settembre si scopre essere in realtà viva e vegeta e in possesso di una nuova identità. Un'ennesima sceneggiata, un'ennesima FALSA prova della versione ufficiale. Per ogni grammo di marcio che viene fuori in questa storia, ce n'è un altro quintale che ancora deve essere scoperto.
Alla luce di questa nuova scoperta, l'ipotesi che i passeggeri degli aerei (in particolare di quello che si sarebbe schiantato al Pentagono, il volo AA-77) siano morti solo ufficialmente e che in realtà abbiano cambiato identità e siano vivi e vegeti (e magari che abbiano anche lucrato un po' sulla faccenda giocando in Borsa), è tutt'altro che remota. Barbara Olson ne è un esempio lampante. E nessuno ci assicura che sia l'unico.
Qui di seguito ecco un paio di articoli risalenti al settembre del 2001 in cui la telefonata (fra l'altro tecnicamente impossibile ) di Barbara Olson veniva citata come prova del dirottamento.

Fonte: http://freeweb.supereva.com/bojinka/

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Kirbmarc
Inviato: 19/12/2006 19:03  Aggiornato: 19/12/2006 19:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/5/2006
Da: Arkadia-spazio profondo
Inviati: 1665
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Occhio Trotzkij, quella di Flocco è una bufala (sarà la ventesima volta che la vedo girare).
Perchè? mi dirai tu. Semplice:
Nella prima stesura, il nostro Tom parlava del confine fra Austria e Polonia (che dopo Napoleone non è più esistito...),poi Citazione:
in possesso di milioni di false lire italiane interbancarie. La Olson era anche, secondo quanto riportato, in possesso di un falso passaporto vaticano, ed è stata trattenuta con l’accusa di contrabbando.

False lire italiane??? Ma è dal 2002 che abbiamo quel caXXo di euro!(NB Flocco ne parla nel 2005)
Poi per cosa la trattengono,per contrabbando di moneta interbancaria? (reato inesistente....).
Sono ben altre le prove vere, lascia perdere il Flocco che con questa balla mette solo zizzannia.
Benvenuto,comunque.

trotzkij
Inviato: 19/12/2006 20:36  Aggiornato: 19/12/2006 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Ciao Kirbmarc,
Non lo so. Le lire sono interbancarie, può anche darsi che non riguardino noi comuni mortali, ma che per le banche esse abbiano ancora un valore, non è impossibile. L'euro è roba loro, e forse non se ne fidano.
Per il confine, io ricordavo la Germania, vedrò, forse il traduttore l'ha corretto di sua sponte.
Cmq grazie per le precisazioni.

saluti
Alessandro

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
gordon
Inviato: 12/1/2007 22:12  Aggiornato: 12/1/2007 22:12
So tutto
Iscritto: 10/1/2007
Da:
Inviati: 2
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Mi piacerebbe proprio sapere due cose:
A)Questi tragici Boing 747 che non sono stati trovati,dove pensate che possano essere? Forse nell'area 51?
B) Come è possibile che una infinita serie di eventi molto ma molto dubbiosi e sospettosi abbiano indotto ugualmente i burattinai ad agire lo stesso? Grazie

javaseth
Inviato: 12/1/2007 22:33  Aggiornato: 12/1/2007 22:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Svelato il segreto della mancata difesa
Citazione:
A)Questi tragici Boing 747


Quali Boeing 747?

Citazione:
una infinita serie di eventi molto ma molto dubbiosi e sospettosi


Quali eventi?

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA