Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Casta Vip
Inviato da marcocedol il 23/11/2006 14:14:29 (4462 letture)

di Marco Cedolin

La “fantasia creativa” degli uomini politici italiani sembra davvero non conoscere limiti e tende a farsi ogni giorno più fervida.
Dopo il colpo di genio di Francesco Rutelli che intendeva relegare le vacanze degli italiani nel periodo delle nebbie in Valpadana, ora è il turno del Vice ministro dell’Economia Vincenzo Visco, uomo che durante gli anni 90 si è distinto per l’alacrità con la quale ha portato avanti la propria “missione” di alleggerimento delle tasche dei cittadini.
Visco durante un’audizione parlamentare concernente l’anagrafe tributaria ha reso partecipi gli astanti riguardo ad una sua felice intuizione..

volta a risolvere il problema dell’uso improprio dei dati, connesso al recente scandalo del cosiddetto spionaggio fiscale.
Dopo essersi profuso in un sermone sull’immediata necessità di procedure più garantiste volte a controllare la coerenza delle interrogazioni con gli accertamenti in corso, il Vice ministro ha estratto dal cilindro un coniglietto che pur essendo assai poco democratico e per nulla incline a rappresentare i valori della nostra costituzione potrebbe (a suo dire) costituire una panacea per il problema della tutela dei grandi interessi.
Secondo le parole di Visco bisognerebbe introdurre “un archivio delle persone sensibili, non solo del mondo politico ma anche Vip, personaggi ricchi per i quali c’è la necessità di garantire la privacy”. Politici e Vip verrebbero in pratica inseriti all’interno di una lista “esclusiva” in modo che scatti una sorta di allarme informatico ogni volta che qualcuno di loro viene sottoposto a qualche sorta di controllo.

Nella perversa logica del Vice Ministro il diritto alla privacy finisce dunque di essere un patrimonio di tutti i comuni mortali per diventare esclusivo appannaggio di una casta di eletti (non certo dai cittadini) che potranno così vantare diritti e doveri differenti da quelli del resto della popolazione.
La legge finirebbe dunque di essere “uguale per tutti” oltre che nei fatti (come lo è da sempre) anche nei proponimenti del legislatore che dovrebbe adeguarsi allo stato delle cose ufficializzando i privilegi di un'elite.

Ci sarebbe molto da riflettere riguardo a questo tentativo di rilettura in chiave “indiana” della nostra costituzione da parte di un Vice Ministro facente parte di quella maggioranza di centrosinistra che fino a pochi mesi fa ha fatto della difesa costituzionale la propria bandiera. Così come ci sarebbe da riflettere su quanto una visione piramidale dei diritti del cittadino sia in sintonia con il programma di governo di quella stessa maggioranza.
Come nel caso di Rutelli credo comunque sia meglio fingere si sia trattato di una boutade di cattivo gusto, di una celia magari riuscita male, di un escamotage per distrarre l’attenzione generale dal problema della finanziaria e pertanto sorridere sull’aspetto ludico della vicenda.

Con quali criteri il buon Visco intenderà procedere nello stilare la lista degli eletti? Oltre agli uomini politici che da sempre anche davanti alla legge godono di privilegi inenarrabili quali saranno i nomi dei futuri intoccabili?
Sicuramente il carnet comprenderà grandi industriali, finanzieri, attori, cantanti, showman e showgirl, telegenici assortiti, scrittori “di grido” e giornalisti che gridano, opinionisti, psicologici, grandi dottori e uomini di scienza. Ma con quale criterio e da chi saranno decisi i nomi di coloro che meritano lo status di VIP e di quelli irrimediabilmente destinati a rimanere nel novero delle persone comuni, la cui privacy è talmente insignificante da non meritare neppure di essere tutelata?
Nel portare avanti questa operazione non ci sentiamo in tutta franchezza d’invidiare Visco. Già si materializza davanti ai nostri occhi la marea di “pizzini”, pressioni, raccomandazioni, inciuci, prebende, rimostranze, da cui verrebbe letteralmente sommerso chiunque fosse deputato a farsi carico della scelta. Migliaia di “personaggi in cerca d’autore” che protestano per il loro mancato inserimento nel gotha, schiere di veline, letterine, pupe e secchioni che si sentono defraudati di un loro diritto inalienabile, naufraghi famosi che si accapigliano fra loro per entrare nel clan, una folla inesausta di persone “importanti” che qualora escluse dal baccanale, in perfetto stile italico saranno pronte ad urlare con pervicacia – Lei non sa chi sono io!-


Marco Cedolin

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
tomlamm
Inviato: 23/11/2006 15:23  Aggiornato: 23/11/2006 15:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/5/2005
Da:
Inviati: 94
 La notte delle schede bianche
...d'altronde è questa la nostra politica...
La notte delle schede bianche

Infettato
Inviato: 23/11/2006 16:07  Aggiornato: 23/11/2006 16:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Casta Vip
E' "normale" possono farci di tutto di più perchè lo meritiamo, o almeno siamo riusciti a farci fregare ancora una volta. Questa comunque è solo una cortina di fumo per distogliere l'attenzione da attività più losche.
P.S. Io alle ultime non ho votato (non c'è nessuno che mi rappresenta) ma se è vero il film di Deaglio!? scusate la divagazione.saluti a tutti

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
artax
Inviato: 23/11/2006 16:22  Aggiornato: 23/11/2006 16:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/11/2006
Da:
Inviati: 41
 Re: La notte delle schede bianche
TOMLAMM:

Ho letto l'articolo sul film di Deaglio..

1)Anche se come giornalista non mi è mai piaciuto granchè, comunque quello che si è scoperto sulle schede bianche è altamente credibile.

2)Dubito però che la sinistra non abbia denunciato il fatto solo per non rivelare che la democrazia sta comparendo velocemente..io credo che siano tutti sulla stessa barca..e per qualche ragione lo "stare muti" era sicuramente più producente che spifferare il tutto

Da anni ormai non si prova altro che cercare di rispedire il proprio nemico politico in un definitivo buco nero..
scoprire un giorno di poter finalmente cacciare via Berlusconi (perchè è da anni che si cerca di farlo ma sembra intoccabile, cosa discutbile o meno) e non farlo m sembra assurdo..

Come si dice? Carpe diem..e se Fassino & C. non hanno "carpato" un occasione così i motivi ci saranno..e non pochi..Gli altarini bisogna scoprirli sia da una parte che dall'altra..

Comunque non esiste altro commento se non dire CHE SCHIFO! Chissà perchè non mai voluto votare..

gubbo
Inviato: 23/11/2006 17:28  Aggiornato: 23/11/2006 17:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/6/2006
Da: Un mondo ipocrita
Inviati: 634
 Re: La notte delle schede bianche
A me questa lista esclusiva sa tanto di razzismo.....tu sei una very important person? allora benvenuto nella lista dei super-protetti....tu sei un pincopallino qualunque?
cazzi tuoi se vieni spiato......
e mi stupisce che esca da un ministro di "sinistra"...... beh si insomma, che si dice essere di sinistra

"Io giudico l'uomo, nella sua coscienza, l'essere vivente più incosciente che popoli questa terra" ; dovrebbe essere mia ma non ne sono sicuro
spettatore
Inviato: 23/11/2006 18:46  Aggiornato: 23/11/2006 18:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: La notte delle schede bianche
Visco viene invitato con regolarità alle riunioni del Bilderberg, quindi se frequenta certi ambienti........
Non mi stupirebbe, un giorno, scoprire che è un uomo dell'Opus Dei oppure un frequentatore dei "figli della vedova".
@ tomlamm: bene facesti a postare l'articolo di Repubblica riguardante Deaglio ma i conti non tornavano da molto prima e da quando, cioè, i sondaggisti vedevano troppo divario tra gli exit poll ed i dati che arrivavano dal Viminale, soprattutto quelli relativi alle schede bianche e quelli che mostravano una "lineare" rimonta del Berluskaz.


Lo spettatore

P.S. poi se, affettuosamente, dico che chi varca una cabina elettorale è un coglione...vi incazzate pure !!!

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
yarebon
Inviato: 23/11/2006 19:15  Aggiornato: 23/11/2006 19:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: La notte delle schede bianche
io spero che questa storia dei brogli sia vera, solamente per far capire alla gente, come ha detto spettatore, che votare è diventato oramai un esercizio da coglioni, anzi lo è sempre stato, ma almeno nel passato c'era la patina della ideologia che dava una sensazione di diversità, ora non c'è nemmeno quella.
ma davvero vogliamo farci governare da questi massoni, piduisti, mondialisti il cui unico scopo e accrescere il loro potere e rovinarci la vita? Possiamo vivere anche senza di loro.
Scusate lo sfogo

zuldan
Inviato: 23/11/2006 19:21  Aggiornato: 23/11/2006 19:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2006
Da: 4 angoli
Inviati: 115
 Re: Casta Vip
Ho un solo commento:

"bullets no ballots"

E...scusate lo sfogo!


Redazione
Inviato: 23/11/2006 21:55  Aggiornato: 23/11/2006 21:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Casta Vip
Grazie Marco. Sulla politica italiana tu per Luogocomune sei come la piccola vedetta lombarda (senza offesa per un piemunteis).

Redazione
Inviato: 23/11/2006 22:01  Aggiornato: 23/11/2006 22:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Casta Vip
TOMLAMM: "...d'altronde è questa la nostra politica..."

Scusa se ti correggo, ma questa è LA politica.

Santaruina
Inviato: 23/11/2006 22:14  Aggiornato: 23/11/2006 22:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Casta Vip
Si direbbe quasi che la "alta politica" sia lavoro per schizofrenici.

Il povero cittadino ha appena assimilato il concetto che per il suo bene deve rinunciare alla sua privacy, per avere garantita la propria "sicurezza", che dall'alto giunge il "contrordine" non appena si pubblicano le intercettazioni dei "vipssss" che complottano e tramano e delinquono...

"E' una vergogna! Bisogna garantire la privacy del cittadino!"

Il cittadino confuso ha un attimo di smarrimento, dal momento che le due sentenze giungono dalle stesse fonti.

Il buon Visco risolve il dilemma:
"Tutela della Privacy sì, ma solo per i vipssss"

Ogni giorno che passa la maschera si scosta sempre di più.

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
BlSabbatH
Inviato: 23/11/2006 22:19  Aggiornato: 23/11/2006 22:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/9/2005
Da: Bergamo
Inviati: 837
 Re: Casta Vip
io farei una bella casta proletaria privilegiata, tipo tutti i nuclei familiari con lavoratori dipendenti.. mentre x gli amicici del billionaire una bella repressione fiscale giacobina, con ghigliottina inclusa..

ah utopia...

-- Under capitalism, man exploits man. Under communism, it's just the opposite. -- J.K. Galbraith
davlak
Inviato: 23/11/2006 23:23  Aggiornato: 23/11/2006 23:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: Casta Vip
Citazione:

Ogni giorno che passa la maschera si scosta sempre di più.

e c'è sempre meno gente disposta a protestare.

da giovane pensavo proprio di non vederlo finire così male questo mondo...e invece...

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
bandit
Inviato: 23/11/2006 23:30  Aggiornato: 23/11/2006 23:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 1649
 Re: Casta Vip
bandit è in self-protection mode = on,
ovvero gli è proibito scrivere commenti.
come già accaduto in materia di indulto, tale modalità scatta quando viene maturata la convinzione che sia superfluo e controindicato scrivere qualsiasi cosa di diverso rispetto a volgari e ripetuti insulti.
(ovviamente, ma a scanso di equivoci, non mi riferisco al buon Marco e al suo articolo, bensì ai nostri soliti amici).

Ashoka
Inviato: 23/11/2006 23:48  Aggiornato: 23/11/2006 23:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Casta Vip
Citazione:
bandit è in self-protection mode = on,
ovvero gli è proibito scrivere commenti.
come già accaduto in materia di indulto, tale modalità scatta quando viene maturata la convinzione che sia superfluo e controindicato scrivere qualsiasi cosa di diverso rispetto a volgari e ripetuti insulti.


Tanto si sa già di chi è la colpa no?

ma del N.L.S. ovviamente!



Ashoka

Infettato
Inviato: 24/11/2006 10:00  Aggiornato: 24/11/2006 10:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/11/2006
Da: Roma
Inviati: 1499
 Re: Casta Vip
"e c'è sempre meno gente disposta a protestare."
E' questo il punto, a prescindere dagli eventi politici quotidiani, il popolo italiano subisce passivamente tutto o quasi. E' altrettanto vero che non sappiamo cosa fare per cambiare in positivo l'andamento politico del nostro paese,a parte qualche manifestazione più o meno strumentalizzata che alla fine dei conti raramente porta ad un cambiamento di rotta (anche quì con alcune eccezzioni).
Comunque, che fare?
Quali sono le azioni da intraprendere per svoltare?
A "voi" l'ardua sentenza!!!

Infettato dal morbo di Ashcroft
---------------------------------------------
Quando ci immergiamo totalmente negli affari quotidiani, noi smettiamo di fare distinzioni fondamentali, o di porci le domande veramente basilari. Rothbard
Max_Piano
Inviato: 24/11/2006 10:07  Aggiornato: 24/11/2006 10:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Casta Vip


Citazione:
Il buon Visco risolve il dilemma


Finalmente anche la sinistra ha delle idee decenti! Era ora!!!

Citazione:
"Tutela della Privacy sì,
ma solo per i vipssss"


Il che è giustissimo ma... chi sono i vip-ps-ps?

C'è un livello base per il conto in banca?
Di golsss segnati?
Di tette mostrate in tivvì?




Bisogna dimostrare di avere almeno due conti in una banca offscior?
O meglio ancora: girare in ferrari dichiarando meno di un maestro elementare (suscitando in questi un misto di imbarazzo, invidia e senso di colpa)?

Il titolo di vip verrà istituzionalizzato - magari con pagamento di un canone annule - come per Commendatore, Cavaliere, Dottò?

Ci sarà anche un esame di ammissione come per li ingiegnieri e i notai?
UN ALBO!!!
L'albo dei vipsss?

E poi ci vorranno diversi gradi di V.I.P., come per duchi, baroni e sigarette:
ci saranno i semplici vip, i vi-vip, i tri-vip e gli ultra-vip!

Agevolazioni: essere vip potrebbe garantire almeno una comparsata a porta-apporta da Bruno - lecca-allecca - Vespa... così ci si può giustificare pubblicamente di eventuali accuse inventate da un qualche giudice - certamente comunista! - con poco rispetto dei vippsss.

E naturalmente ci vorrà una carta... una specie di telepass con cui aggirare le turpi code di comuni mortali davanti a discoteche e bordelli vari...

E quando un solerte policeman ti ferma per strada non si dirà più

Lei non sa chi sono io!

ma si tirerà fuori la prestigiosa tessera e si esclamerà orgogliosi

Lei sa che sono un V.I.P.?

Diciamolo senza timore: la sinistra è avanti!

non più essere,
non più avere,
non più apparire

ora quello che conta è
essere V.I.P. (very itaglian pippol)!

Wintermute
Inviato: 24/11/2006 10:27  Aggiornato: 24/11/2006 10:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: Casta Vip
ah, hanno barato...
schede bianche conteggiate per FI....

e dove sta la novità?
noi qui o si sapeva il giorno dopo!

bho, la scoperta dell'aqua calda, parte N...

(nel caso qualcuno se lo chiedesse, no, non è una critica all'ottimo articolo e all'inchiesta, ma piuttosto...diciamo che sono in Bandit Mode!)

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
Linucs
Inviato: 24/11/2006 10:43  Aggiornato: 24/11/2006 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Casta Vip
(ovviamente, ma a scanso di equivoci, non mi riferisco al buon Marco e al suo articolo, bensì ai nostri soliti amici).

Intendi dire la sinistra illuminata e progressista, prostituta al soldo delle banche, delle lobby assortite, dell'ingegneria sociale ad oltranza, eccetera eccetera?

kabir
Inviato: 24/11/2006 12:25  Aggiornato: 24/11/2006 12:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 40
 Re: Casta Vip
In un sistema democratico che si rispetti, tutte le informazioni economiche, giuridiche a riguardo dei cosiddetti politici dovrebbero essere di dominio pubblico.
Votiamo sicuramente i programmi e le ideologie ma indubbiamente conferiamo il Potere di rappresentanza alle PERSONE.
Il fatto che un ministro proponga di tutelare la "privacy" di chi dovrebbe rappresentare il popolo è raccapricciante.
Non credo che il capitale immobiliare o le donazioni di padre in figlio, oppure il numero di aziende che si controllano siano temi che persone ONESTE vogliano tenere nascote!
I dati sensibili da tutelare sono diversi, a esempio le abitudini sessuali, la fede, le malattie, i figli minorenni,la corrispondenza, gli indirizzi di casa e via discorrendo quelle cose che non sono fonte di sospetti sulla trasparenza ed equità dei rappresentanti.
Chi sei, cosa fai e con chi parli sono parti di quello che sei.E come tali devono essere giudicabili da chiunque.
Di cosa fanno psicologi, opinionisti,giornalisti, arrivisti, attrici cantanti e salti in banco non mi frega na mazza,ma se un politico ha un autista mafioso o è il testimone di nozze di un criminale allora quello è una cosa da trattare.
Non voglio svantaggiare i ricchi o tutelare i poveri, vorrei solo essere libero di sapere vita morte e miracoli di quelli che ci governano, anche xkè loro ci governano dietro nostro incarico.
Tutto quà.

Il fatto che gli uomini non imparino molto dalla storia è la lezione più importante che la storia ci insegna. www.chaplon.splinder.com
Linucs
Inviato: 24/11/2006 13:16  Aggiornato: 24/11/2006 13:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Casta Vip
Non voglio svantaggiare i ricchi o tutelare i poveri, vorrei solo essere libero di sapere vita morte e miracoli di quelli che ci governano, anche xkè loro ci governano dietro nostro incarico.

Quindi sono legittimati dai voti a favore, e pure da quelli contrari.

===

Tra l'altro, questo ricco articolo ci ricorda che il "governo" ha agito su questo tema perché evidentemente lo riteneva prioritario rispetto ad altri "temi minori" (i famosi ritiri dei militari, le pensioni tanto care in campagna elettorale, il precariato, la scuola, e tutte le altre belle facezie ad uso e consumo dei babbei).

Dovrebbe risultare singolare all'elettore il fatto che il "governo" si preoccupi di questo tema così importante, invece dei temi spacciati come fondamentali in campagna elettorale per comprare quattro voti con quattro parole.

Ma se il governo agisce dietro nostro incarico, allora andrà bene così... male che vada si va tutti in piazza conciati come pagliacci, a rendersi ridicoli col fischietto, "per ricordare al governo i propri impegni" ed il giorno dopo va tutto bene come prima.

Pausania
Inviato: 24/11/2006 14:05  Aggiornato: 24/11/2006 14:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Casta Vip
Citazione:
male che vada si va tutti in piazza conciati come pagliacci, a rendersi ridicoli col fischietto, "per ricordare al governo i propri impegni" ed il giorno dopo va tutto bene come prima.

Oppure si aspetta che a qualcuno girino i santissimi per l'ultima volta e ci si rilassa godendosi lo spettacolo

Max_Piano
Inviato: 24/11/2006 14:19  Aggiornato: 24/11/2006 14:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Casta Vip
Citazione:
Oppure si aspetta che a qualcuno girino i santissimi per l'ultima volta e ci si rilassa godendosi lo spettacolo


Tira tira...
prima o poi la corda si spiezza....

kabir
Inviato: 24/11/2006 15:14  Aggiornato: 24/11/2006 15:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 40
 Re: Casta Vip
Citazione:
Quindi sono legittimati dai voti a favore, e pure da quelli contrari.


Si credo ke sia la base della democrazia......
Se poi credi che la democrazia non esistata che 51 contro 49 non sia democrazia e altri discorsi a riguardo dei massimi sistemi apriamo un altro thread.

Non sono un convinto sostenitore della democrazia ma non ho un altra alternativa applicabile quindi evito di muovere critiche.

Citazione:
Ma se il governo agisce dietro nostro incarico, allora andrà bene così... male che vada si va tutti in piazza conciati come pagliacci, a rendersi ridicoli col fischietto, "per ricordare al governo i propri impegni" ed il giorno dopo va tutto bene come prima


Credo che il movimento di Piazza e la Spinta dal Basso siano l'unico modo per poter esprimere il DISAPPUNTO sulle decisioni.
Ho usato volutamente la parola Disappunto xkè fino a prova contraria il fatto di essere CONTRO a qualcosa ciò che Genera iL MOVIMENTO e la Protesta..

Per quanto riguarda le decisioni del governo gli interventi di qualcuno a volte sembrano le notizie del TG4, non credo che la proposta sulla privacy dei VIP (cosa ke non mi vede d'accordo) sia l'unica cosa che ha fatto e discusso questo governo.

Sono nuovo e non voglio essere offensivo ne aggressivo, questo sito mi piace molto, vi saluto.

Il fatto che gli uomini non imparino molto dalla storia è la lezione più importante che la storia ci insegna. www.chaplon.splinder.com
tomlamm
Inviato: 24/11/2006 15:41  Aggiornato: 24/11/2006 15:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/5/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Casta Vip

tomlamm
Inviato: 24/11/2006 15:46  Aggiornato: 24/11/2006 15:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/5/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Casta Vip
scusatemi ancora...e diquesto che ne pensate?...

Max_Piano
Inviato: 24/11/2006 22:05  Aggiornato: 24/11/2006 22:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Casta Vip
Citazione:
Per quanto riguarda le decisioni del governo gli interventi di qualcuno a volte sembrano le notizie del TG4, non credo che la proposta sulla privacy dei VIP (cosa ke non mi vede d'accordo) sia l'unica cosa che ha fatto e discusso questo governo.


No... infatti.... dovremmo ricordare l'aver fatto ministro della justizia Mastella (oh mio dio: ditemi che non è vero!) e approvare l'indulto!

Come recitava il motto?

Via dall'iraq? beh... dall'iraq non ce ne siamo proprio andati ma in compenso ora dobbiamo cagare sangue per foraggiare le missioni anche in afghanistan e libano con rapimenti veri o presunti e riscatti annessi.

Non male per sei mesi di governo (vacanze estive incluse).

Tuttavia... a parte gli scherzi...

Come te sono sicuro che sia stato un gran bene che abbia vinto il centro-sinistra e che ciò fosse necessario alla crescita *mentale* del paese: infatti era l'unica strada posibile affinchè ognuno capisse che questi sono anche peggio!

E non è stata cosa da poco!


kabir
Inviato: 25/11/2006 1:08  Aggiornato: 25/11/2006 1:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 40
 Re: Casta Vip
Chiarisco subito 2 cose:
1) non sono felice della situazione politica italiana, una maggioranza che sembra l'offerta telesiva dei programmi della domenica pomeriggio, dal caso umano all transessuale al giovane deputato che incarna lo stereotipo di giovane cannomane al centrista colluso con la mafia e con moggi.
2) Credo che la logica del Meno Peggio sia la base del Bipolarismo. Ma uno meno peggio di un altro è semplicemente uno che puzza un pò meno di cacca.

Saltando al discorso Missioni di Pace Armata Potessi decidere io L'Italia non avrebbe truppe all'estero, anzi forse non avrebbe truppe, ma ahimè il nostro STATO ha degli impegni informali ai quali potrebbe anche venire meno ma questo non servirebbe a liberare ne a Salvare Nessuno.
In termini prettamente economici fornisce un ritorno economico più grande foraggiare la macchina della missione di pace ( compra armi dalle ditte italiane, paga i soldati italiani, paga le ditte delle forniture etc etc etc) che finanziare la ricerca scentifica o l'università quindi se si deve argomentare contro le missioni all'estero non parliamo di soldi xkè motivi ce ne sono altri 100.000 che sono migliori.
Io sono fortemente contrario a questo sistema ma credo che non ci siano i fondamenti (a esempio un sistema educativo dedito a formare sulla consapevolezza invece che con il divieto e le punizioni a esso collegate) per creare un alternativa consapevole e stabile.
Vogliamo sparare sul governo ???
Vi do un po di buoni motivi a riguardo di questioni che migliorebbero la vita e le condizioni (sociali e "etiche") in italia.
1) Non stanno lavorando ai PACS (non solo per gli omosessuali ma anche per le coppie etero, da ciò una enorme fetta di Famiglie non ufficiali non riescono a comprare una casao a avere equi diriti)
2) Eutanasia e Testamento biologico non afftonatano neanche da lontano il problema
3) Giustizia: Continuano a non prendere decisioni serie sulla carcerazione preventiva e sui carcerati in attesa di processo. Quì un punto a favore penso lo abbiano L'Indulto. Non so come si possa parlare male dell'indulto (forse tanti newalternative si sono bevuti le puttanate che manda in onda Costanzo nel quale il carcere sembra un Hotel) senza affrontare in maniera etica il problema delle carceri!!
4) Ridiscussione dei patti lateranesi e creazione dopo + di 50 anni di menzogna di uno STATO LAICO.
5) La situazione del SUD: penso che se i partiti e le giunte di cento sinitra iniziassero una rivoluzione al propio interno liberandosi dei Collusi con le associazioni criminali farebbero partire una rivoluzione tale da generare un cambiamento.
6) La legge Biagi: Non penso la stiano cambiando Se esiste un DIO spero che riporti in vita il suddetto PROFESSORE e lo condanni a 20 anni di Lavoro a progetto.
7) Leggi nuove in ambito di Tutela dei Bambini e non delle Famiglie. Dopo 2 anni in un nido vi posso assicurare che l'idea di aiutare le famiglie per far star meglio i bambini è qualcosa di così insensato e poco produttivo che mi viene da piangere. Avere figli è un diritto allevarli male deve diventare un reato ( Puniamo più ki in campagna affoga i gattini che quelli che fanno vivere i figli come le bestie) Gli abusi sessuali non sono che una piccola goccia nel mare di kakka nel quale i bimbi mediamente sguazzano, le agenzie educative e i servizi sociali dovrebbero essere più intransigenti nel tutelare i bambini.

Devo andare avanti ??
Oppure bastano come negligenze

Il fatto che gli uomini non imparino molto dalla storia è la lezione più importante che la storia ci insegna. www.chaplon.splinder.com
Max_Piano
Inviato: 25/11/2006 1:59  Aggiornato: 25/11/2006 2:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Casta Vip
Kabir:

Guarda che scherzavo!

E tu devi essere simpatico visto che stai al gioco e mi rispondi con altre barzellette!

Citazione:
Saltando al discorso Missioni di Pace Armata Potessi decidere io L'Italia non avrebbe truppe all'estero, anzi forse non avrebbe truppe, ma ahimè il nostro STATO ha degli impegni informali ai quali potrebbe anche venire meno ma questo non servirebbe a liberare ne a Salvare Nessuno.


(faccio finta di stare al gioco e di prendere seriamente quello che scrivi )

Ma non capisco nè a quali impegni ti riferisci nè ho capito chi o cosa i soldati italiani abbiano salvato (a parte saltare in aria per difendere i pozzi dell'ENI a Nassyria).

Citazione:
In termini prettamente economici fornisce un ritorno economico più grande foraggiare la macchina della missione di pace ( compra armi dalle ditte italiane, paga i soldati italiani, paga le ditte delle forniture etc etc etc)


Che modello economico singolare...

fammi capire... lo stato ti ruba 100 euro e li da al fabbricante di schioppetti: mi sfugge dove ci guadagniamo esattamente e dove sia il "ritorno economico" (se potessimo tenerci in tasca i 100 euro quello sì che sarebbe un ritorno!)

Tanto varrebbe allora prendere un branco di inutili analfabeti (ogni riferimento è casuale) e pagarli per prendere il sole in spiaggia anzichè mandarli a marciare in posti esotici!

Citazione:
che finanziare la ricerca scentifica o l'università


Paga poco anche questo, a ben vedere, ma perlomeno non crepa nessuno

Citazione:
quindi se si deve argomentare contro le missioni all'estero non parliamo di soldi xkè motivi ce ne sono altri 100.000 che sono migliori.


A me pare invece un OTTIMO motivo...

seguro
Inviato: 3/12/2006 21:53  Aggiornato: 3/12/2006 21:53
So tutto
Iscritto: 26/5/2006
Da: roma
Inviati: 30
 Re: Casta Vip
Visco ma vai a cagare!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Seguro

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA