Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


media : Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Inviato da Ashoka il 12/10/2006 7:08:34 (10099 letture)

di Marco Bollettino e Roberto Toso

Vi ricordate dello sventato piano terroristico in cui ci venne detto che dei fondamentalisti musulmani stavano per far saltare dieci aerei contemporaneamente, in volo sopra l'oceano ?

Era il 10 Agosto scorso, e mentre migliaia di turisti attendevano invano il volo che li avrebbe portati nel luogo di villeggiatura, lontano dalle preoccupazioni quotidiane, da Londra tambureggiava ossessivo il messaggio: "Evitata una catastrofe inimmaginabile"; "sventato un omicidio di massa"; "sarebbe stata una tragedia di proporzioni inenarrabili".

Che era poi la copia del vecchio Bojinka del 1995, come faceva notare allarmato Andrea Margelletti dal TG1, ma restava pur sempre "inimmaginabile".

Ed era vero infatti: chi avrebbe mai potuto immaginare che dei musulmani fossero così raffinati da voler "punire" il nostro stile di vita assemblando freneticamente,

... nella toilette di un aereo, quegli stessi beni materiali di cui noi ci ostiniamo a godere – shampoo, bibitoni sportivi, e per finire in bellezza, come detonatore, un trendy e coloratissimo Ipod?

Ma i nostri giornali, invece di filtrare la notizia con un minimo di spirito critico, la passavano automaticamente per buona, e cominciavano a ricamarci sopra come in un romanzo d'appendice. Scriveva Repubblica: "Gli attentatori, secondo queste fonti, dovevano usare una soluzione a base di perossido, servendosi di una bevanda simile al Gatorade per portarla a bordo. L'innesco doveva avvenire attraverso un flash per macchina fotografica o altri componenti come cellulari e iPod."

Altri giornali facevano ipotesi differenti, individuando nel Triperossido di Triacetone (il TATP) e nella nitroglicerina i due candidati più probabili per il piano terroristico, e mentre venivano emanate norme di controllo molto restrittive negli aeroporti, da un editoriale del Corriere Panebianco esortava a tollerare la tortura ed a sacrificare la propria libertà in nome della lotta al terrorismo islamico.

Naturalmente - concludeva ancora Repubblica - "secondo fonti dell'antiterrorismo americano il gruppo aveva "forti legami con Al Qaeda". E forse, non a caso, avevano deciso di realizzare il loro progetto l'11 agosto: a confermare, simbolicamente, il legame con l'11 settembre."

Uhm, vediamo un pò: 11 agosto… 11 settembre… e 10 aerei soltanto? Vabbè, diciamo che i terroristi intendevano spiazzarci anche sull'aritmetica. In fondo, i numeri li hanno inventati loro.

In realtà, sarebbe stato sufficiente analizzare con una certa attenzione la vicenda per accorgersi da subito dell'inconsistenza del piano e della impossibilità della sua realizzazione. Ma i media lo hanno fatto?

A quel che ci risulta, solo il New York Times ha pubblicato una parziale smentita il 29 Agosto, mentre ad esempio in Italia - escludendo il Manifesto - la minaccia si considera ancora del tutto reale. Sempre la Repubblica, alcune settimane fa, commentava così la proposta di regolamentazione europea sui bagagli a mano: "La misura arriva infatti in seguito agli attacchi aerei sventati nella capitale britannica lo scorso 10 agosto, quando gli investigatori scoprirono un piano per far esplodere una decina di aerei in volo proprio utilizzando miscele di liquido esplosivo. I terroristi islamici sarebbero saliti a bordo portando con sé bottigliette di plastica apparentemente piene di acqua o succo di frutta, poi avrebbero miscelato tra loro i liquidi facendoli esplodere con fiammiferi o accendini. Il tutto nascosto in dispositvi elettronici di uso quotidiano: cellulare, macchina fotografica, lettore Mp3."

Ma, come già detto, una analisi appena approfondita sarebbe bastata a capire - ad esempio leggendo il report dell'Israel Institute of Technology - che il Triacetone Triperossido non poteva essere fabbricato nella toeletta di un aereo, che la nitroglicerina è un esplosivo troppo instabile per poter essere utilizzato in quella maniera, che i presunti kamikaze non avevano nè il biglietto aereo nè molti neanche un valido passaporto, che una donna incinta ed una madre con un bimbo di sei mesi non sono proprio il prototipo del suicida, e che le "dettagliatissime informazioni ottenute sotto tortura in Pakistan", non avendo trovato nel tempo alcun riscontro effettivo, potevano anche non essere così affidabili.

Ma i media ufficiali, invece di procedere con le doverose verifiche, continuavano a ripetere meccanicamente ogni nuova rivelazione della polizia britannica: perquisite 69 abitazioni, ritrovati 400 computer, 200 telefonini, 8000 accessori elettronici, e sì, qualche registrazione video per il martirio ed anche una memoria.

Peccato che nel frattempo la polizia britannica fosse stata costretta a scarcerare almeno la metà dei sospetti.

Peccato che i video preannuncianti il presunto martirio non fossero stati registrati dai protagonisti, ma semplicemente "scaricati e visti" da Internet, il nuovo vaso di Pandora che ha ormai sostituito nel nostro immaginario il leggendario "cestino della spazzatura" con il comunicato di rivendicazione.

Ah, già, altro piccolo particolare: forse non ve ne siete accorti, ma da tempo rivendicare non si usa più. Fa molto fin-de-siecle, è un atto volgare e sfacciato, mentre è molto più eccitante fare gli attentati senza poi dire niente, e sperare a dita incrociate che qualcuno fra CIA e Scotland Yard si imbatta per caso in una delle mille cassette che ti dimentichi regolarmente di nascondere, dopo averle registrate.

Per non parlare poi dei "classici" di questo nuovo genere narrativo, come ad esempio la presunta memoria di uno dei sospetti terroristi, che era in realtà un documento scritto quando il nostro "kamikaze" aveva la veneranda età di sei anni.

Oppure dell' altro, sventatissimo piano di Al Qaeda, contro i voli transatlantici del Natale 2003 – ce l'hanno davvero con le nostre vacanze questi terroristi – in cui i sei membri della potente organizzazione risultarono essere un bambino di cinque anni, un'anziana signora Cinese che gestiva un ristorante a Parigi, un venditore di assicurazioni del Galles, e tre cittadini Francesi qualunque.

Ma noi tutte queste cose come le sappiamo? Non certo dai media tradizionali, che appunto dovrebbero fare ogni volta queste sacrosante verifiche, ma da quella banda di scapicollati senz'arte nè parte che sono i cosiddetti "bloggers" di tutto il mondo. Ingegneri, contadini e muratori, che una volta tornati dal lavoro si piazzano davanti al computer, salutano la moglie, e fanno le ore piccole per cercare di ricucire i pochi brandeli di verità che man mano riescono a estrapolare dagli infidi meandri della rete.

Mentre ad alcuni dei nostri giornalisti, evidentemente, non basta dimenticarsi della enorme responsabilità che hanno verso il loro pubblico, ma amano anche sorprendere i "topi di scantinato" - che saremmo noi - con uscite spettacolari, tanto gratuite quanto inconsistenti.

Su di loro troneggia, ormai inarrivabile, l'epico Zucconi, che dalla sua rubrica “Lettere al Direttore” dell'undici ottobre - undici? Non vorrà per caso dirci qualcosa anche lui, con quel numero maledetto? - così risponde a un suo lettore: " […] Ma se invece di perdere tempo per arrampicarsi sugli specchi del loro anti- americanismo, questi neo biscardoni dell'11 settembre dedicassero un po' di tempo a investigare la storia dei dieci aerei che avrebbero dovuto esplodere con misteriosi e improbabili cocktail di aranciata e dentifrici, forse renderebbero un servizio migliore alla causa della verità".

Ma allora l'uomo ci legge! Forse allora questi titoli, insieme a tanti altri, non sono passati del tutto inosservati alla sua acuta pupilla:

Bravi, bravissimi, superlativi i ragazzi di Scotland Yard Massimo Mazzucco - Luogocomune - 10 Agosto 2006

Terroristi al biberon Maurizio Blondet - Effedieffe - 12 Agosto 2006

Quando le menzogne vengono a galla Giulietto Chiesa - Megachip - 29 Agosto 2006

La frottola degli attentati con l'esplosivo liquido James Petras (trad. It.) - Comedonchisciotte - 6 Settembre 2006.

Ma allora l'uomo è pure malizioso, a questo punto. Come nel peggiore degli incubi Orwelliani, infatti, Zucconi ci presenta una realtà capovolta, in cui una briciola di verità viene fatta filtrare - con la disinvoltura con cui Winston Smith faceva scivolare le vecchie notizie non più gradite al Partito nel buco della memoria - ai lettori ingannati fino a ieri, mentre ne approfitta bieco per lanciare un'altra freccia velenosa contro chi quelle notizie aveva osato darle da subito.

Ma noi neo-biscardoni dell'11 Settembre alla memoria ci teniamo, e agli articoli già citati aggiungiamo un pezzo particolarmente illuminante di Michel Chossudovsky, che sicuramente il Nostro non mancherà di attribuire - ormai lo sappiamo che ci legge, Zucconi, non faccia finta di niente - alla più sfrenata fantasia di un “gomblottista.”

Non ha altra scelta, ormai. Le mani se le è legate da solo, facendo lo sbruffone quando credeva di potersela cavare con un paio di battute da osteria, e ora non può che continuare su quella strada, stringendo ogni volta di più il nodo assassino del proprio ridicolo.

Perlomeno i bombaroli, quelli veri delle poesie di De Andrè, il loro lavoro lo rispettavano.

Marco Bollettino (Ashoka) e Roberto Toso (Goldstein)

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
edo
Inviato: 12/10/2006 8:31  Aggiornato: 12/10/2006 8:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
citaz: in Italia - escludendo il Manifesto - la minaccia si considera ancora del tutto reale.

almeno quanto si possano considerare reali i "giornalisti dell'italietta patria".

citaz: ormai sostituito nel nostro immaginario il leggendario "cestino della spazzatura"

ah! eccoli dove sono i "giornalisti", nel cestino! quasi tutti tranne zucconi, lui è in osteria!

Satirus
Inviato: 12/10/2006 8:36  Aggiornato: 12/10/2006 9:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Non avevo visto la censura, senza PM di conforto, Satirus offeso da puritanesimo peloso.

Satirus in sciopero!

Massimo .... Dalema

bigdaddy
Inviato: 12/10/2006 9:11  Aggiornato: 12/10/2006 9:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da: roma
Inviati: 293
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ah, questi islamici pasticcioni !!!

Ora si lanciano in una mega operazione di netstrike contro il sito del Vaticano !!!

Sono proprio degli incorreggibili burloni !

Minaccia al sito vaticano - Un gesto per vendicare la lezione tenuta dal papa sull’Islam

Votarsi alla materia Frantuma le anime

Trovarsi nello spirito Unisce gli uomini

Vedere sé nell'altro Edifica mondi
aramcheck
Inviato: 12/10/2006 9:35  Aggiornato: 12/10/2006 9:35
So tutto
Iscritto: 14/6/2006
Da:
Inviati: 9
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Io quel giorno dovevo volare per gli USA e come molti altri rimasi a piedi. Nel mio piccolo mi ero convinto che fosse stato organizzato un enorme "PANIC DAY" per ricordarci quanto sia necessaria la guerra al terrore:

http://aramcheck.splinder.com/post/9105830

del resto che vuoi fa' noi facciamo i contadini, gli impiegati e gli operai e arriviamo sulla notizia meglio del direttore di repubblica...
Grandi ragazzi, continuate così.

"Io credo che freemont abbia avuto una grossa idea denunciando un'organizzazione che non esiste nemmeno... se l'è inventata di sana pianta e dice che vuole impadronirsi dell'America. Ovviamente nessuno puo' distruggerla. e nessuno è al sicuro. Ne...
Dubbioso
Inviato: 12/10/2006 10:03  Aggiornato: 12/10/2006 10:03
So tutto
Iscritto: 1/6/2006
Da: dove capita...
Inviati: 16
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Il giornalismo fatto male, senza verificare l'attendibilità delle fonti e la verità delle notizie è una forma di terrorismo altrettanto condannabile ed estremamente pericolosa!

Io mi trovavo da quelle parti in agosto ed era veramente un manicomio di disinformazione e di ingiustificato allarmismo collettivo... anche se devo dire che i passeggeri erano più scocciati per i disagi che spaventati dalla fantomatica minaccia di terroristi con dentifricio al plastico…

Le autorità hanno allentato la morsa del terrorismo mediatico solamente quando alcune compagnie aeree hanno minacciato di richiedere i risarcimenti agli aeroporti inglesi per i danni cagionati dal loro operato… a quel punto tutto è ridiventato come per magia assolutamente sicuro e funzionante!

Oramai la maggior parte dei giornalisti rappresenta la vera clack e la cassa di risonanza degli oligarchi che orchestrano il grande show sulle nostre spalle e sulla pelle di centinaia di migliaia di vittime civili…ma in fondo si tratta solamente degli effetti collaterali della democrazia…

Una volta si possono anche ingannare tutti, ma non TUTTI per SEMPRE!
goldstein
Inviato: 12/10/2006 10:22  Aggiornato: 12/10/2006 10:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Citazione:
anche se devo dire che i passeggeri erano più scocciati per i disagi che spaventati


Nella discussione che si è originata dall'articolo di Chossudovsky citato nell'articolo sono state segnalate varie notizie (e molti link, se siete interessati date un'occhiata), tra cui un sondaggio secondo cui al piano degli esplosivi liquidi credeva solo il 20% degli inglesi.
A forza di sentire gridare "Al lupo"..

Neo
Inviato: 12/10/2006 10:30  Aggiornato: 12/10/2006 10:30
So tutto
Iscritto: 11/10/2006
Da:
Inviati: 8
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ciao a tutti, come si può notare questo è il mio primo messaggio, sono un novellino anche se seguo questo sito da parecchio tempo. Finalmente mi sono deciso e mi sono registrato!

Beh... riguardo a questi fantomatici attentatori riservo sempre più dubbi, mi ricordo ancora quei giorni durante i quali la televisione era impegnata a dispensare il terrore! (cosa che fa quotidianamente). Il mio intuito mi ha subito detto che la realtà era un'altra e quindi non ero per nulla preoccupato, ma osservando le persone ho purtroppo notato che sono ancora molti quelli senza un filtro proprio che si bevono le notizie senza porsi la men che minima domanda!

Poi con il passare dei giorni sono incominciate ad uscire le prime incongruenze ed il resto è noto a tutti...." o quasi!"

hi-speed
Inviato: 12/10/2006 10:37  Aggiornato: 12/10/2006 10:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Si potrebbe fare una lista, a mò di vademecum per chi passa dal sito, con le venti maggiori bufale passate a mano dai servizi ai media (così togliamo un pò di lavoro a PA)?

Hi-speed
PS: 11.9 a parte

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Det.Conan
Inviato: 12/10/2006 10:39  Aggiornato: 12/10/2006 10:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Chiedo l'intervento in questo thread di PaoloAtti,SirEdward e compagnia bella.
Se siete coerenti con le vostre tesi,venite qui!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

goldstein
Inviato: 12/10/2006 10:44  Aggiornato: 12/10/2006 10:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Innanzitutto un benvenuto ad Aramcheck e Neo.

DetConan, se Zucconi o l'antibufala scrivono - o non scrivono - ciò con cui non siamo d'accordo basta non leggerli e non dare loro l'importanza che riteniamo non meritino.
A casa mia fino a qualche anno fa si comprava repubblica, ora non più, questa è un'arma efficace e costruttiva, non sarebbe servito a nulla cercare di parlare con quella redazione cercando di farli ragionare, mentre magari continuavamo a leggere il giornale !
Conoscete qualcuno che compra ancora Repubblica? Mandategli questo articolo magari lo farà riflettere. In ogni caso sono loro le persone con le quali una discussione potrebbe essere costruttiva e risolutiva e i nostri sforzi dovrebbero andare in questo tipo di direzioni.

prozak
Inviato: 12/10/2006 10:47  Aggiornato: 12/10/2006 10:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da: Italia
Inviati: 48
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Il buon Zucconi "meriterebbe" un bel faccia a faccia con il Mazzucco....mi piacerebbe sentire il rumore delle sue unghie fino a quando, ormai consumate, finalmente nella sua rubrica "in diretta" su radio Capital, ammetterebbe finalmente, di essere un tronfio patetico e sciocco giornalista prezzolato!
Andrea

Ivy
Inviato: 12/10/2006 10:51  Aggiornato: 12/10/2006 10:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Bhè la strategia del terrore ha i suoi limiti...
La gente dopo un po' inizia a fregarsene, e se il 20 settembre 2001 a prendere un aereo tranquilli ci voleva un fegato di acciaio, adesso anche i "panic day" (bella definizione) non hanno quasi più l'effetto sperato...

Zucconi...... Che dire......... Ciò che scrive si commenta da solo...

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
cocis
Inviato: 12/10/2006 10:51  Aggiornato: 12/10/2006 10:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
dovrebbero chiamarla buffonata inimmaginabile .. non attacco inimmaginabile..

Ashoka
Inviato: 12/10/2006 10:59  Aggiornato: 12/10/2006 14:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Repubblica di oggi

Grazie! Sono 2 mesi che cerco qualcuno che cominci a ragionare su quell'assurdità che ci hanno spacciato come brillante operazione anti-terrorismo, e che ha avuto l'unico risultato di complicare la vita a chi è costretto a visitare frequentemente quell'aereoporto di psicotici che è diventato Heathrow. Le racconto solo uno degli episodi che accade quotidianamente. Arrivo con le richieste due ore di anticipo (per imbarcarmi in BC e senza bagaglio!!), fila mostruosa al desk Alitalia (e vabè...), dopodiché fila kilometrica per il metal detector. Comunque, tocca a me: via il computer dalla sacca, via le scarpe e novità: via la cravatta, che tastano per capire se nasconda un fil di ferro. Faccio notare che all'interno del gate vendono di tutto, non vedo perché dovrei portarmi il fil di ferro da fuori!, ma: it's for my own security. Dopodiché, controllo minuzioso della sacca del computer: Trovano il liquido per le lenti e un vasetto di miele aperto (mal di gola...).
"You can't take this any further sir"- Mi offro di inocularmi il liquido seduta stante, e di assaggiare il miele, ma nulla! A questo punto faccio presente che ho visto parecchie cose stupide lì dentro, ma mi sembra che si viaggi verso record inavvicinabili... "It's for your own security s...". A questo punto trovano anche il mio i-pod. Mi chiedono di accenderlo, ma è scarico. "You can't take this any further sir"- Sbotto e dico qualcosa di simile alla frase del Materazzi all'Algerino,
accendo il computer, collego l'ipod alla batteria, e l'ipod si accende. Se non che nel frattempo il tipo che mi sta ispezionando da 10 minuti ha chiamato la security allarmato dai miei maneggi attorno al computer, appena passato per un metal detector che ha questo punto dev'essere falso, immagino... Così finisco le operazioni circondato da due guardie armate!!! Ma almeno salvo l'ipod, ricompro un liquido per le lenti da Boots (12 €, prezzo esterno 5...) e mi imbarco felice, attendendo le altre vittime del controllo, e partendo con solo 95 minuti di ritardo. E secondo me i terroristi ci guardano e ridono!
Buona giornata

Risposta di V.Z.


All'inizio di ottobre, sbarcato all'aereporto di Newark, mi hanno fatto passare il bagaglio attraverso una macchinona a raggi X, suscitando qualche viva discussione sui filetti di bottarga che avevo contrabbandato (li ho salvati, alè olè). Mi sono sentito nella Mosca dell'aereporto Sheremietyego anni 80, sotto il regno di Brezhnev. E, proprio come nella Russia degli Zar e dei Segretari del Pcus, anche tutta questa caccia al miele, alle forbicine e alle aranciate è puro teatro politico per il cortese pubblico, pura "pokazuka", sceneggiata per far stare tranquilli i pupi, mentre l'85% dei containers via nave entrano sul territorio americano senza nessun controllo e potrebbero trasportare tonnellate di orrende porcherie. Ma io e la mia bottarga dobbiamo sottoporci ai raggi X. Comunque l'ho salvata e mi sono fatto deliziosi spaghetti alla Bin Laden, volevo dira alla bottarga.


Ebbene sì! Grazie a Zucconi per averci rivelato che il piano del 10 Agosto era un bufala (ci uniamo al lettore). Grazie direttore, ora siamo più tranquilli.

Ma perché Repubblica non pubblica una bella smentita della cosa, allora?

Ashoka

Fabrizio70
Inviato: 12/10/2006 11:02  Aggiornato: 12/10/2006 11:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Impediscono alle madri di portare biberon e latte ai propri figli quando basta entrare in cabina e fare "bhu" per ottenere il controllo di un'aereo , la prossima volta prima di mandare il pilota al bagno ci legheranno sui sedili ?

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Pausania
Inviato: 12/10/2006 11:04  Aggiornato: 12/10/2006 11:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Zucconi Zucconi....

Pero' adesso stanno cominciando ad essere divertenti: vi ricordate di quando volevano allagare Manhattan deviando il corso del fiume Hudson?

O quando l'Fbi ha fatto giurare fedelta' ad al Qaeda a quattro poveracci di americani e ha detto che avevano scoperto due americati affiliati ad al Qaeda?

Non capisco se siano alla frutta o se ci tengano defiitivamente per i c#####i

Abulafia
Inviato: 12/10/2006 11:08  Aggiornato: 12/10/2006 11:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/11/2005
Da:
Inviati: 1612
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Buongiorno,
lo stile usato da Zucconi nei suoi scritti (o dichiarazioni radio) assomiglia molto a quello di Deaglio: è lo stesso che si possono permettere i giornalisti anziani a cui il pubblico accredita senza dubbi l'esperienza di "averne viste molte" durante la loro carriera.
Parlo di quel tono paternale e accondiscendente usato per liquidare certe argomentazioni scomode: non in base a controanalisi ragionate ma piuttosto a quel falso "buon senso d'una volta" di cui sono ritenuti depositari.

Non a caso i toni di entrambi sono più derisori che severi, le argomentazioni molto superficiali (al limite del ridicolo).
Non sono rari i giornalisti che campano su una carriera tappezzata con tutti gli onori del quieto vivere caro a molti lettori che, sopra a tutto, sembrano apprezzare quel cerchiobottismo che invece a loro evoca il tanto decantato "giusto mezzo".

Senza questa leva, simili penne sarebbero costrette a contemplare la pochezza delle loro argomentazioni.

...Ars adeo latet arte sua...
hi-speed
Inviato: 12/10/2006 11:11  Aggiornato: 12/10/2006 11:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
cocis
Inviato: 12/10/2006 11:22  Aggiornato: 12/10/2006 11:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
esclusivo .. trovata l'auto di bin laden ..

una porsche 911


Neo
Inviato: 12/10/2006 12:03  Aggiornato: 12/10/2006 12:03
So tutto
Iscritto: 11/10/2006
Da:
Inviati: 8
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
volevo solo raccontare la mia storia vissuta in quei giorni e fare una domanda.

Circa 10 giorni dopo il fatidico 10 agosto sono dovuto andare a new york... avendo prenotato con mesi in anticipo non me la sentivo di rinunciare perdendo i soldi! E così via per l'avventura! Vista la situazione, eravamo in 4 amici per una vacanza di una settimana, abbiamo deciso di imbarcarci con il minimo di bagaglio a mano. Personalmente io non avevo nulla! Comunque dopo una serie di controlli rindondanti e quantomeno ridicoli siamo riusciti a salire a bordo. Il viaggio è poi andato benissimo, tranno le 8000 domande alla dogana!!!!

Quello che però ho notato è che al ritorno, cioè solo 7 giorni dopo, i controlli all'imbarco sono stati veramente pochissimi...quelli di routine (metal detector), niente perquisizione, niente ossessione per abiti, scarpe, ed altri indumenti.

Ma mi chiedo...da dove sono partiti i fatidici 4 aerei dell'11 sett? Controllano spasmodicamente i voli in entrata ma quelli locali?

bigdaddy
Inviato: 12/10/2006 12:14  Aggiornato: 12/10/2006 12:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da: roma
Inviati: 293
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Citazione:
Queste sono le notizie che fanno veramente paura e che non vengono pubblicate in prima pagina


NWO next-step come ho già detto in un altro post...

Parafrasando Prothero, in V per Vendetta potremmo dire "Gli USA dominano!"

Il bello è che immagino che i benefici di questa legge da quarto reich, ricadranno anche sul successore dell'attuale "presidente".

E poi dicono che Blondet quando parla di quarto-reich è pazzo furioso...mah...

edit:
AMERICA TI PREGO SVEGLIATI !!!

Votarsi alla materia Frantuma le anime

Trovarsi nello spirito Unisce gli uomini

Vedere sé nell'altro Edifica mondi
Max_Piano
Inviato: 12/10/2006 12:28  Aggiornato: 12/10/2006 12:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ciao Neo:

Citazione:
Vista la situazione, eravamo in 4 amici per una vacanza di una settimana, abbiamo deciso di imbarcarci con il minimo di bagaglio a mano. Personalmente io non avevo nulla!


Sei andato 7 giorni a new york senza nemmeno un bagaglio a mano?

Nessuno ti ha stressato con domande su chi ti ha cambiato le pile del cellulare o della macchina fotografica...?

Citazione:
Ma mi chiedo...da dove sono partiti i fatidici 4 aerei dell'11 sett?


Logan-Boston, Newark-New Jersey, Dulles-Washington

chopperman
Inviato: 12/10/2006 12:31  Aggiornato: 12/10/2006 12:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Zuccconi che legge luogocomune?
Questa è proprio divertente.
E' proprio uno spasso.....
Zucconi che legge Luogocomune

Basta vi prego smettetela

E' sceso dal suo piedistallo di supponenza nononononoononoooooo


ci ao

Thibault
Inviato: 12/10/2006 12:31  Aggiornato: 12/10/2006 12:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Citazione:
Gli attentatori, secondo queste fonti, dovevano usare una soluzione a base di perossido, servendosi di una bevanda simile al Gatorade per portarla a bordo.

Sempre detto che ste bevande fanno male
Citazione:
un editoriale del Corriere Panebianco esortava a tollerare la tortura ed a sacrificare la propria libertà in nome della lotta al terrorismo islamico.
Giustamente siccome siamo in una democrazia e i valori più importanti sono i diritti dell'uomo, permettiamo al lupo di proteggere il gregge (it's for your own security)
Citazione:
L'innesco doveva avvenire attraverso un flash per macchina fotografica o altri componenti come cellulari e iPod."

Trovato il nuovo numero uno di Al Qaeda... McGive
Citazione:
una donna incinta ed una madre con un bimbo di sei mesi non sono proprio il prototipo del suicida
Kamikaze abortista?

Citazione:
Ah, già, altro piccolo particolare: forse non ve ne siete accorti, ma da tempo rivendicare non si usa più. Fa molto fin-de-siecle, è un atto volgare e sfacciato, mentre è molto più eccitante fare gli attentati senza poi dire niente, e sperare a dita incrociate che qualcuno fra CIA e Scotland Yard si imbatta per caso in una delle mille cassette che ti dimentichi regolarmente di nascondere, dopo averle registrate.

Tanto se non trovano quelle sono talmente bravi che trovano i passaporti volanti o i manuali di volo tra le ricette della nonna e il modulo 740 inviato una settimana prima.
Citazione:
Uhm, vediamo un pò: 11 agosto… 11 settembre… e 10 aerei soltanto? Vabbè, diciamo che i terroristi intendevano spiazzarci anche sull'aritmetica. In fondo, i numeri li hanno inventati loro.

Trovato il leagame tra Iran e AlQaeda, Ahmadinejad (o come si scrive ) è un patito del calcio... in quanti si gioca a calcio?
Citazione:
e "dettagliatissime informazioni ottenute sotto tortura in Pakistan", non avendo trovato nel tempo alcun riscontro effettivo, potevano anche non essere così affidabili.

Fai parte di AlQaeda?
No veramente no, perchè mi avete arrestato?
Si attaccano gli elettrodi ai testicoli del prigioniero e si da corrente
Fai parte di Alqaeda?
Si certo
C'è un piano che prevede di far saltare in aria dei voli in mezzo al pacifico?
E io che ne so?
Altra scossa
Ripeto la domanda?
No certo c'è questo piano
Sarà che sono gomblottista e che abito a pochi kilometri da un paese dove c'è un museo sulla caccia alle streghe del medioevo però sta scenetta mi ricorderebbe qualcosa...

P.S. Sapete se ci sono ancora le autocertificazioni per entrare negli Stati Uniti?
Quelle ridicole con domande del tipo: Sei Comunista? o Hai mai avuto a che fare con il Nazzismo?

E' una tranquilla notte di regime
francesco7
Inviato: 12/10/2006 12:34  Aggiornato: 12/10/2006 12:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Non so se avete visto il video su repubblica.it dell'aereo che si è schiantato ieri pomeriggio 11 ottobre (lo so, oramai le coincidenze si sprecano) su un palazzo a Manhattan. Noterete subito il sottofondo musicale...ci manca solo Carlo Lucarelli che sbuca fuori dal video e ti dica:"Paura! Eh...".

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
kraken71
Inviato: 12/10/2006 12:43  Aggiornato: 12/10/2006 12:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 36
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
a proposito di info e contro-info il "diario" aripubblica "cose" sull' 11 settembre con la consulenza nientepopodimenochè di Paolo Attivissimo "che da anni studia e smonta" le ipotesi di complotto... Andate su Arcoiris e date un'occhiata....

kraken71
Inviato: 12/10/2006 12:52  Aggiornato: 12/10/2006 12:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 36
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
A proposito dello schianto dell'aeroplanuccio di ieri a new York... Già tutti a dire: "Ecco vedi, non si vede niente... l'aereo si è disintegrato... e bla bla bla..."... come se ci si potesse aspettare di vedere il trave di coda dell'aereo fuoriscire da una delle finestre e il carrello penzoloni a mò di cartone animato Dick Dusturdly e le Macchine Volanti ("stop the pidgeon, stop the pidgeon, stop the pidgeon NOWUUUUHHH!!").
Tanto per dirla: in una rispresa dall'alto (SKY NEWS) erano chiaramente visibili i resti della fusoliera e delle ali sul marciapiede sottostante, come infatti ci sarebbe da aspettarsi.....

Demon84
Inviato: 12/10/2006 13:10  Aggiornato: 12/10/2006 13:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ma se zucconi legge luogocomune il prossimo chi è?
Facciamo un giro di scommesse?


p.s. ma l'articolo che avevo inviato io sui legami oppio-afghanistan e cia?

Citazione:
"Il mio viaggio di scoperte non è ancora finito, sebbene io ormai sia un uomo...più cose conosco meno cose capisco e meno cose capisco più mi sembra di tornare bambino" (Demon's summons 2006)
Marco M
Inviato: 12/10/2006 13:19  Aggiornato: 12/10/2006 13:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Citazione:
il "diario" aripubblica "cose" sull' 11 settembre con la consulenza nientepopodimenochè di Paolo Attivissimo "che da anni studia e smonta" le ipotesi di complotto


ma ha ragione lui quando dice che fare i complottisti è redditizio... eh sì... Attivissimo superstar!

Viva l'umile Attivissimo, uomo tutto d'un pezzo che non si vende a nessuno ed agisce anonimamente solo per la verità, mica come Massimo che ha fatto un sito con il suo cognome come url e va in giro a fare consulenze!

santjago
Inviato: 12/10/2006 14:12  Aggiornato: 12/10/2006 14:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da: Roma
Inviati: 67
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
ciao a tutti questo è il mio primo messaggio,
solo per dirvi che tempo fa (giugno 2006) scrissi a Zucconi....
nella speranza di.....nella speranza....nella....
ovviamente non mi ha mai risposto :

caro Direttore,

sono un gomblottista dell'11 settembre....
o uno che si fa domande.....dipende dai punti di
vista....

mi chiedevo cosa ne pensasse del gomblotto dell'
Operazione Northwoods?

http://it.wikipedia.org/wiki/Operazione_Northwoods

legga bene il documento declassificato preso dagli
archivi pubblici americani annesso....

mi chiedevo cosa ne pensasse di Noam Chomsky e dei
molti gomblotti di cui parla nei suoi libri...
Indonesia, Nicaragua, Panama, Iran, Cile ecc..
ecc..? molte delle info che trova nei suoi libri,
Chomsky le pesca direttamente dai documenti
declassificati presenti negli archivi pubblici
americani....

lei fa parte della "Fabbrica del consenso" volutamente
o inconsciamente? lei non dovrebbe cercare la verità
facendosi domande, analizzando i fatti, confrontandosi
con altre tesi, argomentando?
forse se esistono i gomblottisti è perchè i giornalisti
non si fanno poi troppe domande...forse....o forse
perchè tacciono volutamente...

perlomeno Mentana, che cmq non stimo, ha dato spazio,
ben 3 puntate di Matrix, a Mazzucco e a Luogocomune
mettendolo a confronto con Attivissimo, che lei però
cita in qualche risposta....
ha iniziato a ragionarci su, e già alla seconda puntata
lo vedevo meno deciso sulle sue posizioni...

si guardi i film "Loose Change" e "Inganno Globale", li
trova entrambi qui :
www.arcoiris.tv
ci inizi a ragionare su....

tutte le verità passano attraverso tre stadi:
primo : vengono ridicolizzate,
secondo: vengono violentemente contestate,
terzo : vengono accettate dandole come evidenti.
- Arthur Schopenhauer

consiglio amico
santjago

questo messaggio anche per ringraziare personalmente
Massimo Mazzucco, un vero samurai....

LAI "with respect"
santjago

La presunzione che ciò che esiste debba
necessariamente esistere,
è l'acido corrosivo
di ogni pensiero immaginativo.

Snowcrash Project
saberu
Inviato: 12/10/2006 14:52  Aggiornato: 12/10/2006 14:52
So tutto
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
caro santjago
ti stimo e ti seguo...
ma dovresti omai sapere... che le lettere ai direttori non si scrivono più
non si tratta di abbandonare la speranza...
anzi è proprio perchè di speranza si tratta bisogna indirizzare le lettere lì dove questa può ancora avere un luogo...
abbiamo spesso parlato della crescita esponenziale che possiede internet e di come le persone qui sono più libere di farsi e di fare domande... dubbi... dibattiti... proposte... proponimenti... ipotesi... ricerche... speranze!!!
chi ha già rinunciato a farsi domande ha già rinunciato alla speranza!!!
proprio oggi parlavo con una persona che alla libertà incontrollata di internet avrebbe preferito un garante unico che legittimi la VERITà... ...
senza intravedere che dove la pluralità crea anche molte differenze e opinioni, là si rende legittima la verità per la propria evidenza...

ma ora basta parlare di verità

dupall
Inviato: 12/10/2006 15:36  Aggiornato: 12/10/2006 15:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2006
Da:
Inviati: 114
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ma dai... è stato bloccato Satirus con le sue photo-freddure e altri no.... bho ?

[edit per chiarezza: non è che satirus mi piaccia ma a suo tempo uno con la svastica nazista come avatar era stato sconsigliato a metterlo ma lasciato passare]

Forgil
Inviato: 12/10/2006 16:19  Aggiornato: 12/10/2006 16:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/8/2006
Da: Villa Bacilla
Inviati: 211
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
La storia degli aerei di Londra fu stupenda: nessuno ha ancora gridato a un tg che era una bufalissima nonostante bastassero competenze infime di chimica per dimostrarlo. Nulla è più pazzo della realtà..

"Le uniche idee a cui abbiamo diritto sono quelle che mettiamo in pratica" informazione alternativa peacereporter
cocis
Inviato: 12/10/2006 16:28  Aggiornato: 12/10/2006 16:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
http://multimedia.repubblica.it/home/441685



Autore: kraken71 Inviato: 12/10/2006 12:52:04

A proposito dello schianto dell'aeroplanuccio di ieri a new York... Già tutti a dire: "Ecco vedi, non si vede niente... l'aereo si è disintegrato... e bla bla bla..."... come se ci si potesse aspettare di vedere il trave di coda dell'aereo fuoriscire da una delle finestre e il carrello penzoloni a mò di cartone animato Dick Dusturdly e le Macchine Volanti ("stop the pidgeon, stop the pidgeon, stop the pidgeon NOWUUUUHHH!!").
Tanto per dirla: in una rispresa dall'alto (SKY NEWS) erano chiaramente visibili i resti della fusoliera e delle ali sul marciapiede sottostante, come infatti ci sarebbe da aspettarsi.....

Pausania
Inviato: 12/10/2006 16:29  Aggiornato: 12/10/2006 16:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
yabasta88 Citazione:
nessuno ha ancora gridato a un tg che era una bufalissima


Non ricordi le finite campagne dell'antibufala, chiamato a Matrix per svelare le storie impossibili, e citato da altri noti giornalisti italiani per smascherare la bufala?

rekit
Inviato: 12/10/2006 16:40  Aggiornato: 12/10/2006 20:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
sempre a proposito di attivissimo...
link


siiiiiii....e cicciolina e' vergine!

Det.Conan
Inviato: 12/10/2006 16:42  Aggiornato: 12/10/2006 16:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde

Earendil81
Inviato: 12/10/2006 16:56  Aggiornato: 12/10/2006 16:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Infatti dopo la notizia per rendere tutto più credibile hanno mandato in onda 4/5 puntate di MacGyver a reti unificate...non ricordate ???

Trimegisto
Inviato: 12/10/2006 17:48  Aggiornato: 12/10/2006 17:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2004
Da: San Francisco
Inviati: 119
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
News, Aerei e Piloti

Nel mare di servizi "live", dove ogni emittente televisiva si e' impegnata per ore a mantenere una troupe sul luogo dell'incidente di Manhattan per riprendere da ogni possibile angolazione l'edificio colpito, i camion dei pompieri, la polizia che recintava la zona, i passanti che guardavano in su' e qualsiasi altra cosa che potesse giustificare la presenza in massa di centinaia di operatori dei media, emerge la consueta "malizia" editoriale ed un particolare piccolo, insignificante e "innocente", ma assai intrigante. La malizia, naturalmente, e' stata, ed e' tutt'oggi, il continuo riproporre l'incubo newyorkese di un attacco aereo: anche se fin dall'inizio appariva chiaro che l'incidente, per quanto grave e drammatico, non aveva nessuna matrice terroristica, tutti i network hanno continuato a tenere un piede nella porta mantenendo una visione possibilistica e continuando a sospendere il giudizio degli ascoltatori al riguardo. Continuo era il ricorrersi di voci, anche istituzionali, che affermavano l'impossibilita' (al momento) di escludere che vi fosse la mano di al-qaeda dietro l'accaduto, che mantenevano un climax di neo (mini) 9/11 in attesa di ulteriori sviluppi delle indagini. In questo contesto, e' stato fin troppo facile inserire centinaia di interviste alla gente riguardo le loro (giustificate) paure, riproporre il mostro in prima pagina, far risuonare ad ogni pie' sospinto la "tragedia dell'undici settembre"; il tutto mentre il caro George balbettava risposte inconsistenti alle domande riguardo il dato dei 655.000 morti civili in Iraq dal 2003 emerso dallo studio di una commissione di epidemiologi americani ed iracheni, pubblicato dal Washington Post. La cifra, piu' di 20 volte superiore ai 30.000 ammessi a malincuore da Bush lo scorso dicembre, e' stata rigettata dal presidente come falsa e tendenziosa.
Il piccolo dettaglio sopra menzionato, e scusate la parentesi presidenziale, riguarda il fatto che e' stato ritrovato il passaporto del pilota schiantatosi. Ebbene si, di nuovo, in mezzo al caos ed ai (pochini, in questa occasione) detriti e' emerso lindo ed immacolato il passaporto! Vi ricorda nulla? Ora qualcuno potra' affermare che non e' poi cosi' strano ed inconsueto ritrovare un piccolo mazzetto di fogli che svolazza da una certa altezza in seguito ad un incidente aereo... vedete? e' successo anche sta volta.
E ce lo faranno notare, oh se ce lo faranno notare...

P&L

"Everything has Beauty, but not everyone sees it."
Confucius
roberto__
Inviato: 12/10/2006 18:07  Aggiornato: 12/10/2006 18:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2006
Da: FIRENZE
Inviati: 289
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
scusate l'OT ma lo devo dire:

bigìdaddy il tuo avatar è irresistibile!!!!

LA GUERRA E' PACE
LA LIBERTA' E' SCHIAVITU'
L'IGNORANZA E' FORZA

1984 - Orwell
Confuso
Inviato: 12/10/2006 18:11  Aggiornato: 12/10/2006 18:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/9/2006
Da: Milano
Inviati: 36
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Già!!! Attivissimo dove c***o sei?? Visto che fai tanto lo scienziato medrelingua - come se fossi l'unico laureato del mondo - perchè non attribuisci una probabilità ad ogni evento che contesti dando una TUA spiegazione ( es. nel prato non ci sono frammenti di aereo, eccetto molto piccoli perchè "oh è andata così..") del tipo : prob = 1/2 (una su due?).

Mi raccomando: tieni conto solo degli eventi indipendendenti e spiegami su criterio dai la probabilità.

es. probabilità di varie esercitazioni giusto l'11 settembre: 1/365 (criterio quel giorno su 365 a disposizione)

Siccome in realtà di esercitazioni penso ce ne siano di più di una all'anno, volendo stare larghi riduciamo la probabilità ad 1/10. Per ogni esercitazione però erano ALMENO 3 giusto?

prob congiunta=1/10*1/10*1/10=1/1000 (supponendo gli eventi indipendenti)

poi, sempre come esempio, aggiungiamo la probabilità dei "dirottatori" di colpire gli obiettivi

pentagono: 1*200 (1/2, immagino cioè una insufficienza al corso di pilotaggio, * 1/100, basata su quello che hanno anche detto molti giornalisti del tutto ufficiali a proposito dell "incredibile complotto" di al qaida. comunque mi sembra verosimile.)

diciamo, molto generosamente, che il totale per ogni aereo delle torri era 1/50

otteniamo in totale, che la probabilità che ogni aereo colpisse gli obiettivi era 1/50*1/50*1/200=1/500000

che va moltiplicato per 0,75, attendendoci ai dai dell'unico campione. cioè, totale 3/2000000, tre su duemilioni!!

Quindi, considerando questi due semplici eventi, le esercitazioni e il successo degli aerei, la probabilità della VU scende a:

3/2000000*1/1000=3/2000000000, TRE SU DUEMILIARDI!!!

PS. anche considerando che le probabilità dei tre aerei erano solo 3/4, ma parrebbe difficile, cioè in totale 27/64, la p vu sarebbe comunque una su ventiduemila, cioè poca, ed inoltre sto considerando DUE semplici eventi, ma ce ne sono molti di più indipendenti che andrebbero calcolati e diminuirebbero di molto questa probabilità.

INOLTRE i due eventi da me considerati sono sì indipendenti, ma non "spiegano" a sufficienza l'evento 11 settembre. A calcolare le probabilità di fatti che sono avvenuti potrebbe a volte sembrare che non siano avvenuti.

IMPORTA però che gli eventi con cui ATTI giustifica la VU siano variabili essenziali dell' 11/9, da considerare indipendenti e hanno probabilità molto basse che considerate insieme, danno luogo a numeri simili a quelli scritti sopra. Le probabilità di una caduta verticale del genere è nell'ordine di una su centinaia di migliaia.

Volevo mostrare il calcolo, è molto semplice e da un'idea matematica della probabilità della VU

scusate l'imprecisione

comunque GRADIREI CHE IL CALCOLO LO FACESSE ATTIVISSIMISSIMO SE è IN GRADO

"basta aggiungere confucio a fine frase per fingere di aver detto una cosa geniale" Confucio
gobbo
Inviato: 12/10/2006 18:53  Aggiornato: 12/10/2006 18:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Bravi e complimenti Ashoka e Goldstein.
Bel articolo che dimostra caso mai ce ne fosso bisogno lo stato in qui versa il giornalismo italiano.

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
Forgil
Inviato: 12/10/2006 19:27  Aggiornato: 12/10/2006 19:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/8/2006
Da: Villa Bacilla
Inviati: 211
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Pausania
Citazione:
Non ricordi le finite campagne dell'antibufala, chiamato a Matrix per svelare le storie impossibili, e citato da altri noti giornalisti italiani per smascherare la bufala?

Matrix appunto, non tg 1, 2 o 3. Il pensionato medio italiano non guarda Matrix. E' come mettere una smentita in un articolino nell'ultima pagina, se poi non viene sulla copertina.

"Le uniche idee a cui abbiamo diritto sono quelle che mettiamo in pratica" informazione alternativa peacereporter
Forgil
Inviato: 12/10/2006 19:30  Aggiornato: 12/10/2006 19:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/8/2006
Da: Villa Bacilla
Inviati: 211
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ah, mi scordavo: il pensionato medio vota e paga il canone RAI senza chiedersi il perchè

"Le uniche idee a cui abbiamo diritto sono quelle che mettiamo in pratica" informazione alternativa peacereporter
Pausania
Inviato: 12/10/2006 19:41  Aggiornato: 12/10/2006 19:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Citazione:
il pensionato medio vota e paga il canone RAI senza chiedersi il perchè


Tutti fanno cosi': se si chiedessero il perche' non lo pagherebbero e forse non guarderebbero nemmeno la tv

Forgil
Inviato: 12/10/2006 19:51  Aggiornato: 12/10/2006 19:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/8/2006
Da: Villa Bacilla
Inviati: 211
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
ESATTO!!!!!!!!
L'unica cosa rimasta alla tv sono gli anime di MTV. Anche se forse forse Ken Shiro è un po' complottista

"Le uniche idee a cui abbiamo diritto sono quelle che mettiamo in pratica" informazione alternativa peacereporter
Det.Conan
Inviato: 12/10/2006 20:30  Aggiornato: 12/10/2006 20:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ehm,Yabasta,ricordati di un certo piccoletto super-intelligente in mano alla concorrenza...
Non ti dice niente?

Io sono Conan,Conan Edogawa e faccio il detective!

Fisher
Inviato: 13/10/2006 0:11  Aggiornato: 13/10/2006 0:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da: Palermo
Inviati: 45
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Anch'io vorrei riportare un'esperienza personale.
Il 12 agosto alle 7:00 dovevo partire da Liverpool per tornare in Italia. Quindi sveglia alle 3:00, taxi alle 3:30.
Fila interminabile, ma scorrevole.
Al check in domande di prammatica: "lo ha fatto lei il bagaglio?" "No mio nonno!". "Ha lasciato il bgaglio incustodito?", "Mica siamo in Italia, in Inghilterra non ci sono i ladri e magari c'era il rischio di ritrovarlo"
La faccio breve.
Cosa c'è di più importante del controllo documenti?
Ebbene la mia carta di identita - che e' A PEZZI e sta insieme solo perché è dentro una custodia di plastichetta - è stata appena guardata da due ragazzine della Ryanair che non l'hanno neanche tirata fuori dalla custodia per vedere se non fosse percaso una semplice fotocopia a colori.
In Italia di solito sono molto più attenti e mi fanno sempre storie perché la tessera è incollata con lo scotch

Marco M
Inviato: 13/10/2006 0:17  Aggiornato: 13/10/2006 0:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Citazione:
Ebbene la mia carta di identita - che e' A PEZZI e sta insieme solo perché è dentro una custodia di plastichetta - è stata appena guardata da due ragazzine della Ryanair che non l'hanno neanche tirata fuori dalla custodia per vedere se non fosse percaso una semplice fotocopia a colori.


Non sai che i terroristi hanno dei documenti talmente perfetti che resistono anche ai peggiori disastri aerei? E' questo che non fa di te un terrorista, perciò ti hanno lasciato passare senza storie

Freeman
Inviato: 13/10/2006 7:56  Aggiornato: 13/10/2006 7:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Max_Piano
Inviato: 13/10/2006 8:55  Aggiornato: 13/10/2006 8:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Apprendo qui che Vittorio Zucconi non è un semplice italiano residente all'estero ma è cittadino americano che "in quanto tale difende il proprio paese".

Sorvolando sull'apparente "conflitto di interessi" di Zucconi e sul fatto che Bush è stato votato, di fatto, dal 25% della popolazione (il 50% non è neppure andata alle urne) sarebbe come se noi cittadini italiani avessimo da difendere Berlusconi o Prodi...

Ashoka
Inviato: 13/10/2006 11:25  Aggiornato: 13/10/2006 11:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Si poteva credere che dopo la risposta di due giorni fa di Zucconi

“Ma se invece di perdere tempo per arrampicarsi sugli specchi del loro anti- americanismo, questi neo biscardoni dell'11 settembre dedicassero un po' di tempo a investigare la storia dei dieci aerei che avrebbero dovuto esplodere con misteriosi e improbabili cocktail di aranciata e dentifrici, forse renderebbero un servizio migliore alla causa della verità"

...fosse chiaro che, almeno per lui, che “l'attentato inimmaginabile su larga scala” del 10 Agosto fosse una grande bufala, che meritava una indagine...

Ma oggi su Repubblica si legge..

(postato da Turbonegro poco sopra.. aggiungo soltanto un pezzo)


A tempo di record, invece, l'Ue ha reagito alla minaccia di esplosivi fabbricati direttamente a bordo con sostanze liquide. Pericolo che si è imposto alla ribalta dei media di tutto il mondo dopo che la scorsa estate la polizia britannica ha sventato un piano terroristico su vasta scala


Ashoka

Freeman
Inviato: 13/10/2006 11:37  Aggiornato: 13/10/2006 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ehm, Ashoka, l'ho già postato giusto un paio di commenti più su...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Ashoka
Inviato: 13/10/2006 11:41  Aggiornato: 13/10/2006 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
loool vero .) non avevo visto

Ashoka

ivanvox
Inviato: 13/10/2006 11:59  Aggiornato: 13/10/2006 11:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Necessario per la sopravvivenza all'anestesia cerebrale da "guerra al terrorismo":

a) un punto di vista obiettivo

b) un taccuino per appuntarsi le notizie via via (io ce l'ho umano..è Goldstein/Toso..almeno finchè non lo gettano nel buco della memoria del ministero della Verità.. )

c) una pillola per evitare il mal di fegato..

Dan
Inviato: 13/10/2006 15:28  Aggiornato: 13/10/2006 15:28
So tutto
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
vi leggo ormai assiduamente da alcuni mesi e ho cominciato a mostrare la posizione alternativa che qui si sostiene a chi conosco.
Volevo chiedere una cosa: che le cose l11 settembre non siano andate come ci vogliono raccontare è dimostrato da quello che tutti sappiamo.
Sugli attentati di Madrid e di Londra, esistono testimonianze, evidenze fattuali, ricostruzioni, opinioni di esperti supportate da dimostrazioni, simili a quelle raccolte per l'attacco alle torri?
Ho già visionato quello che il sito ha raccolto su londra.
Grazie di essere ciò che siete.

Marco M
Inviato: 13/10/2006 17:03  Aggiornato: 13/10/2006 17:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Ciao Dan, benvenuto!

Su Londra puoi leggere
QUI
QUI
QUI
QUI

Su Madrid, QUI


Marco M
Inviato: 13/10/2006 17:56  Aggiornato: 13/10/2006 17:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Un rapporto del Council on Foreign Relations, un think tank indipendente di New York, consiglia agli Stati Uniti di imporre una più pesante tassa federale sulla benzina, migliorando al tempo stessa l'efficienza energetica, in modo da ridurre la domanda di petrolio e articolare una migliore politica estera.

link

Scusatemi ma... ho letto bene??
Cosa c'entra il petrolio con la politica estera americana? Quella è lotta al terrorisimo, che c'entra col petrolio??
Magari me lo può spiegare lei, Zucconi. Però senza dire "Vada a leggere Popular Attivichanics degli scienziati dei debunker sui gomblottisti le farfalle bla bla". A parole sue, non si preoccupi.

felice
Inviato: 13/10/2006 19:17  Aggiornato: 13/10/2006 19:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2006
Da: Parma
Inviati: 759
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Zucconi difende gli USA come Fede difende Berlusconi, difendono a prescindere.
fe

Solo col governo di sinistra possono passare SORDIDE e SILENTI le riforme di destra. Il SOLE é storto! Sento di navigare su una nave tarmata. Le tarme sono tante che la nave sulla quale viaggio é destinata a risolversi consumata nel fuoco delle GUERRE.
goldstein
Inviato: 19/10/2006 1:29  Aggiornato: 19/10/2006 1:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Eccola la soluzione per la sicurezza negli aeroporti: un bel microchip a radio frequenza.
Una di quelle cose che se l'avessero proposte prima dei noti fatti si sarebbero sentiti rispondere una serie di fantasiosissimi insulti.. ma ora è per la nostra sicurezza.
Formiche in gabbia... ma sicure.

goldstein
Inviato: 4/11/2006 12:18  Aggiornato: 4/11/2006 12:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Repubblica, 3 Novembre 2006.

Aerei, liquidi nel bagaglio a mano
Da lunedì in vigore le nuove regole Ue

ROMA - Solo piccole quantità di liquidi, in singoli contenitori, sigillati in sacchetti di plastica trasparenti: da lunedì 6 novembre entrano in vigore le nuove regole comunitarie relative al bagaglio a mano sugli aerei. Saranno operative in tutti gli aeroporti dell'Ue, oltre che in Norvegia, Islanda e Svizzera spiega l'Enac, l'Ente nazionale per l'aviazione civile.

Le misure armonizzeranno [quando trovate questo verbo iniziate pure a toccarvi, che forse è il caso.. NdR] tutti gli scali europei - qualunque sia la destinazione del volo, quindi anche sui voli nazionali - in seguito all'emergenza dello scorso agosto, quando furono sventati una serie di attacchi terroristici su aerei in partenza dalla Gran Bretagna che avrebbero utilizzato proprio liquidi esplosivi.

Cosa cambia. Da lunedì sarà consentito portare a bordo, nel bagaglio a mano, solo una minima quantità di liquidi, in recipienti ciascuno di capacità massima di 100 millilitri o di misura equivalente (100 grammi), che dovranno essere inseriti in sacchetti di plastica trasparente e richiudibili con capienza massima di un litro (oppure di dimensioni, ad esempio, di circa 18 centimetri x 20).

I sacchetti dovranno essere presentati al controllo separatamente dal resto del bagaglio a mano. Per ogni passeggero, inoltre, sarà consentita solo una busta.

Liquidi ammessi a bordo. Tra gli articoli liquidi che sarà possibile portare a bordo in piccole quantità vi sono l'acqua e altre bevande, profumi, gel (inclusi prodotti gelatinosi per capelli e per la cura del corpo come bagno schiuma e doccia schiuma), sostanze in pasta (compreso il dentifricio), mascara, creme, lozioni e oli, spray, contenuto di recipienti pressurizzati (tra cui schiume da barba e deodoranti), miscele di liquidi e solidi, nonché ogni altro prodotto di consistenza analoga.


Perlomeno Zucconi nelle lettere al direttore (o sarà le lettere al biscardone?) di oggi, tra le righe, lascia sperare:

Accolgo volentieri la sua preghiera e sto zitto anche io per questo fine settimana,

goldstein
Inviato: 6/11/2006 11:07  Aggiornato: 6/11/2006 11:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Aggiornamento del 6 Novembre, le "nuove misure antiterrorismo" sono la prima news ma dallo pseudo Direttore neo-biscardone nessun segno di vita...



Bisogna ancora lavorare molto sull'informazione, che non ha raggiunto tutti i viaggiatori, in particolare sull'aspetto delle dimensioni dei contenitori

Ma nessuno si è sognato di informare che il piano del 10 Agosto era una balla completa, logica conseguenza della dozzina di finti allarmi precedenti.

Non manca chi, alle prese con l'allestimento in extremis del sacchetto, magari col rischio di perdere il volo, si mostra spazientito

Uno fa di tutto per proteggerli dalle bombe al TATP fabbricate nel cesso dell'aereo e si lamentano pure: ma è incredibile.

Dalle 5 di oggi sono stati smaltiti già numerosi bidoni

Proporrei un emendamento: vietiamo per i bagagli a mano anche i quotidiani.

Pausania
Inviato: 6/11/2006 15:10  Aggiornato: 6/11/2006 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
CHE PALLE!!!!

CHE PALLE!!!!

CHE PALLE!!!

MI SONO ROTTO I C*****I!!!!!

Marco M
Inviato: 6/11/2006 16:42  Aggiornato: 6/11/2006 16:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
PausaniaCitazione:
CHE PALLE!!!!

CHE PALLE!!!!

CHE PALLE!!!

MI SONO ROTTO I


I zucconi?

goldstein
Inviato: 6/4/2007 13:45  Aggiornato: 6/4/2007 13:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Il capo di Al Qaeda non è più Bin Laden

A gestire l'organizzazione non è più Osama Bin Laden, relegato nella posizione di icona jihadista, ma il medico egiziano Ayman al Zawahiri. Già membro della Fratellanza Mussulmana, all'inizio degli Anni 80, al Zawahiri è stato imprigionato e ripetutamente torturato per l'assassinio di Sadat. In carcere ha imparato tante lezioni, di una in particolare ha fatto tesoro: sotto tortura pochi stanno zitti. Ecco perché ha imposto alle nuove leve una rigida compartimentazione. Penetrare una cellula è come finire in un vicolo cieco, se ne sono accorti la scorsa estate gli inglesi quando la cattura dei presunti membri dell'attentato ad Heathrow non ha portato a nessun ulteriore arresto.

goldstein
Inviato: 25/4/2007 17:53  Aggiornato: 25/4/2007 17:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde

goldstein
Inviato: 4/5/2007 17:24  Aggiornato: 4/5/2007 17:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Blondet ritorna sull'argomento con un ottimo articolo:
Sicurezza aerea: l’effetto dura, la causa no

Ancor oggi, in tutti gli aeroporti del mondo, ogni aspirante passeggero deve mostrare che non porta nel bagaglio a mano più di un decilitro di sostanze fluide[...] La causa di queste misure eccezionali e durevoli misure di sicurezza ha un nome: Rashid Rauf, alias «Liquid Bomber».

[...]

E' il caso di ricordare che il terribile Rauf, arrestato in Pakistan, è stato assolto da un tribunale antiterrorismo di Rawalpindi per assenza totale di prove.
Il tribunale lo ha accusato di detenzione di esplosivi; ma gli «esplosivi» in suo possesso sono diversi flaconi di perossido di idrogeno (vulgo acqua ossigenata) che può sì diventare il componente di esplosivi, ma solo insieme ad altre sostanze e dopo un processo di de-idratazione con pompe a vuoto, che non è facile trovare nel WC di un aereo.
Rashid Rauf è da tempo un uomo libero, perché è stato rilasciato.
Anche il complotto strillato dai media e dalle polizie britanniche è da tempo svanito.
I presunti attentatori non avevano mai fabbricato un ordigno.
Non avevano mai comprato un biglietto aereo.
Diversi di loro non avevano neppure il passaporto; e per di più, parecchi erano sotto sorveglianza poliziesca già da mesi.
Insomma: la causa delle dure misure di sicurezza è scomparsa.
Come mai tali misure, che ostacolano i trasferimenti aerei, sono ancora in vigore?

Se lo domanda finalmente il giornale olandese De Telegraaf, che interroga vari esperti di esplosivi e antiterrorismo.
Uno di questi si chiama Carel van Eijk, ed ha testimoniato sulla faccenda davanti al parlamento europeo, capeggiato da Janine Hennis-Plasschaerts. (1)
L'esperto ha testimoniato (oh meraviglia) che «la limitazione del bagaglio a mano non è utile» a sventare terroristi e liquid bombers.
Un professore, Cees Hamelink, è stato più esplicito: «E' una idiozia, il limite di 100 millilitri da non portare a bordo. Che significa? Se porti 100 millilitri di nitroglicerina puoi far saltare l'intero aereo. La misura ha solo lo scopo di spaventare la gente, di mantenerla in allarme e di tenere in vita la sensazione che il terrorismo sia un pericolo reale, per sventare il quale è necessario spendere molti fondi».

goldstein
Inviato: 13/7/2007 13:23  Aggiornato: 13/7/2007 13:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Siamo a questi livelli... leggete questa "notizia."

Ora i Canadesi possono menzionare bombe, pistole negli aeroporti

Una persona che dice "è meglio che controlli con attenzione la mia valigia perchè c'è una bomba", o "sto per appiccare il fuoco a questo aereo con questa fiamma ossidrica" o "Il tipo seduto al posto 32F ha un mitragliatore" saranno ancora arrestati.

Ma uno che dice "La tua squadra di hockey verrà bombardata (pesantemente battuta) stanotte," "Ciao Jack!" o "non devi perquisirmi, non porto nessuna arma" saranno prima avvisati del loro comportamento.

Brigitte Caron, una portavoce per l'autorità, ha comparato il nuovo sistema ai cartellini gialli nel calcio. Un giocatore può ricevere un cartellino giallo ma può ancora continuare a giocare.


Non so quanto debba diventare palese chi siano "i terroristi che odiano le nostre libertà."

6 Luglio 2007. Repubblica.

Ma anche l’estate scorsa la Gran Bretagna era stata percorsa da un allarme: alle autorità erano arrivate voci di un complotto per colpire voli diretti negli Stati Uniti utilizzando esplosivi liquidi nascosti in biberon, bottiglie e insospettabili flaconi di cosmetici. Gordon Brown ha annunciato una più stretta collaborazione con gli altri Paesi.

Paxtibi
Inviato: 28/12/2007 17:49  Aggiornato: 28/12/2007 17:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
"Uuuno di noi... Zucconi uuuno di noi!"



La mostarda del terrorista

Fu la macchina a raggi X che salvò i passeggeri del volo British Airways 549, la mattina del 24 novembre scorso. Nascosto sul fondo di un bagaglio a mano, l'ordigno stava in agguato fra libri, guanti, sciarpe, matasse di fili, giornali, e tutto quel rottamaio che si accumula sul fondo delle borse di chi viaggia molto. L'infame che avrebbe voluto portarlo con sé sul Boeing inglese a destinazione Washington, via Londra, sostenne poi, quando fu scoperto, di averlo dimenticato lì da giorni e di ignorarne la pericolosità per l'aereo e per la civiltà occidentale nel suo insieme. Ma mentiva. Lo so di sicuro, perché l'infame ero io. "Apra!", intimò cortese ma ferma l'addetta al controllo del bagaglio a mano nell'aeroporto di Roma Fiumicino. "C'è un contenitore di liquido sospetto". Sotto lo sguardo degli altri passeggeri, che in questi casi ti girano attorno come se indossassi un gilet di tritolo, tra commiserazione e paura, l'infame aprì la valigetta di alluminio e il suo diabolico piano fu sventato. La mostarda! La mostarda del terrore.
...
Mia moglie ha rinunciato a forbicine, tronchesini e persino pinzette per le ciglia, che le furono sequestrati all'aeroporto internazionale di Washington da un agente che le afferrò fra indice e pollice con l'aria del "Ah ah, ti ho beccata", terrorista. "Lei si porta troppo metallo adosso", le è stato rimproverato una sera alla partenza, neanche fosse la Madonna di Pompei quando indossava una collana d'oro, un orologio d'oro e acciaio e un anello. È una buona cosa che gli agenti della sicurezza americani non frequentino le piazze italiane, perché il suo "mavaffanc... te e i metalli" le sarebbe costato caro. Io ancora occulto con successo zamponi, cotechini, cacciatorini e felini (nel senso del salame), forse perché mi identificano immediatamente come crociato dalle radici cristiane (seppure non giudaiche) e sicuramente non devoto del Quran, ma ho già lasciato sul campo di battaglia due boccette di aceto balsamico tradizionale di Modena, invecchiato 25 anni, praticamente oro nero, e ora la mostarda. Di fronte a migliaia di ragazzi e ragazze che muoiono inutilmente per combattere davvero questa guerra, sono sacrifici ridicoli. Il mondo, la sicurezza del trasporto aereo, la nostra tranquillità, vanno protetti da terroristi pronti a dirottare velivoli di linea brandendo pinzette per le ciglia e mandarini allo sciroppo. Natale di guerra, dunque, senza mostarda. E poi devo ammettere che quella mostarda era davvero molto piccante. Avrebbe potuto far piangere il pilota e sternutire l'assistente di volo. Non si può mai essere sicuri.


Quanto vorrebbe dirla tutta...

edo
Inviato: 14/7/2010 21:36  Aggiornato: 14/7/2010 21:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde

Redazione
Inviato: 15/7/2010 5:26  Aggiornato: 15/7/2010 5:26
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
Scusa EDO, ma cosa sarebbe "il corriere canadese"? (sull'articolo stendiamo un P.V.)

edo
Inviato: 15/7/2010 8:43  Aggiornato: 15/7/2010 8:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Zucconi chiama, lo scantinato risponde
QUI

trovi altri articoli di altre testate sull'argomento.

Sarebbe interessante sapere com'è finita, in tribunale, negli altri cas di terrorismoi: Londra, Madrid... sarebbe altrettanto interessante capire perchè Bin Laden non è mai stato processato (almeno come capo di alqueda) da nessun tribunale...
Credo che ora è, forse, più produttivo spostare l'energia su questi temi piuttosto che sull'ennesima discussione riguardo alla possibibilità di crolli simmetrici di grattacieli con una trave lesionata... è proprio l'america ad averci insegnato che Al Capone puoi metterlo in trappola utilizzando i fatti che sono accessori alla sua attività principale!!


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA