Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : E' in arrivo Super-Bat!
Inviato da Redazione il 7/9/2006 6:28:14 (4816 letture)

A giudicare dall'ultimo comunicato dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), l'uomo starebbe perdendo la sua battaglia con la natura. La Grande Scienza, con la sua illusione di gioventù e benessere illimitati, china la testa di fronte a un microscopico, nuovo batterio di tubercolosi, definito "virtually untreatable", cioè virtualmente incurabile.

Si tratterebbe di un batterio capace di resistere all'assalto dei più potenti medicinali oggi sul mercato, e questa sua estrema capacità di resistenza sarebbe dovuta - suggerisce sempre l'OMS - a "errato o insufficiente trattamento della TBC con le medicine convenzionali".

In altre parole, se al batterio non dài i cazzotti giusti, oppure non glieli dai forti abbastanza, lui si fa furbo, cresce, e a quel punto non lo vince più nessuno.

Ma c'è di peggio: normalmente, le cure contro la TBC prevedono anche una seconda serie di medicinali, ...

... che dovrebbero ovviare ai danni collaterali provocati dalle prime. Ebbene, per qualche motivo questo batterio invincibile sembra anche in grado di annullare l'effetto di tutte queste medicine secondarie.

Mah.

Non essendo medico, non sono assolutamente in grado di giudicare la validità di questo ragionamento, ma di certo è curioso che il messaggio che ne esce suoni più o meno così: "se i pazienti prendessero tutte le medicine che gli prescriviamo, e nel modo in cui le prescriviamo, queste cose non succedono".

Ma davvero è possibile che il batterio se la rida ogni volta che sbagliamo medicina, e che si ingrossi e si rinforzi sempre più, ogni volta che ci dimentichiamo di prenderne una dose?

Perchè allora basterebbe prenderne tante tante tante, tutte giuste giuste giuste, e lui diventa piccolo piccolo piccolo, fino a vederlo scomparire, no?

Voi avete mai visto un pugile che "migliora" grazie agli errori o alla mancata potenza dell'avversario? Se tu combatti un peso gallo, e invece di tirargli una serie precisa alla mascella, gli dài soltanto un pugnetto ogni tanto sulla spalla, quello cresce fino a diventare Mike Tyson?

Alla peggio non va giù, e alla prima occasione ti stende come un cotechino, ma gallo era e gallo rimane. Non è che lui diventa più robusto perchè tu sei una pippa. Anzi, viene da pensare che di fronte a un avversario inconsistente pian piano si rilassi pure lui, perda la sua abilità, e dopo un pò le prende anche da un bambino di due anni.

Se no com'è la storia, scusate? Se i virus li aggrediamo troppo, loro mutano e ci fottono, e se non li aggrediamo abbastanza, loro mutano e ci fottono?

Ebbene sì, signori, pare che la soluzione stia proprio nel mezzo: bisogna fare le cose "giuste". Ce lo conferma il Dott. Nunn, responsabile OMS per la lotta alla TBC: "We need to make sure we do the basics properly, in other words, ensuring, and where necessary, supervising that the patient takes every pill for the course of the treatment".

"Dobbiamo accertarci di seguire le procedure correttamente, cioè dobbiamo garantire - e dove necessario, supervisionare - che il paziente prenda tutte le pillole previste dalla cura".

Ah, ecco, ora sì che è tutto chiaro. Anche perchè lo sappiamo bene che da "supervisionare" a "far inghiottire" il passo è inesistente.

Massimo Mazzucco

Fonte BBC

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Bimbodeoro
Inviato: 7/9/2006 8:30  Aggiornato: 7/9/2006 8:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Un pò come Sars e Influenza Aviaria.
Ci hanno terrorizzato per mesi con queste malattie, facendo prendere alla gente vaccini e medicine, per poi sparire come bolle di sapone.
Sicuramente qualcosa dietro c'è.

Ciao.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
edo
Inviato: 7/9/2006 8:51  Aggiornato: 7/9/2006 8:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
ora non rimane che aggiornare i medici: un bel convegno nella ridente località turistica (anche i giornalisti devono aggiornarsi ovviamente), in una modesta struttura ricettiva...a cinque stelle...e vedrete che bella emergenza sanitaria verrà fuori!
certo questi costi poi vengono scaricati, anzi caricati, sul costo del farmaco e quindi alla fine su tutti; ma vuoi mettre la soddisfazione di aver contribuito all'aggiornamento del tuo medico ed al deficit (o alla crescita?...in questo mondo capovolto la confusione è necessaria) del bilancio della tua "gloriosa patria"?

orkid
Inviato: 7/9/2006 8:58  Aggiornato: 7/9/2006 8:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Citazioni dal forum

“ Ci sarà , nella prossima generazione o quasi, un metodo farmacologico che farà in modo che gli uomini
amino la loro servitù, e produrrà una dittatura senza lacrime, in modo che la gente si vedrà di fatto portate
via le proprie libertà , però ne sarà felice, perché sarà allontanata da ogni desiderio di ribellarsi dalla
propaganda , o da un lavaggio del cervello attuato per mezzo di metodi farmacologici.
E questa sarà l’ultima rivoluzione”

Aldous Huxley, discorso alla California Medical School in San Francisco nel 1961.+

Grazie Santaruina!!!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
XSD
Inviato: 7/9/2006 9:06  Aggiornato: 7/9/2006 9:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2006
Da: Roma
Inviati: 279
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Riguardo queste faccende sono un po' scettico.

Sicuramente Sars, roba aviaria e tutto quello che si inventano sono ben altro da quello che ci dice il tg, ma che ora comunque non dovrei neanche prendere le pillole che mi danno per curare una malattia.... Si insomma ma io che ne so?
Come mi difendo?

Ora nel mio caso non vedo un medico e non entro in un ospedale (per me, per vedere altri si) da decenni. Fortunatamente sto sempre bene. Un po' di febbre ogni tanto ma finisce lì.

Quadno, però, mi ammalerò di qualcosa più grave?

Come farò a sapere che magari quel farmaco è più nocivo che benefico?

Finchè si tratta di chemioterapia lo vedo. Ma una pillola. Dovrebbe far guarire...guariscono tutti. Perchè non dovrei prenderla?

Come difendersi?

edo
Inviato: 7/9/2006 9:28  Aggiornato: 7/9/2006 9:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
credo che ti curerai con la cultura di cui fai parte
che cultura stai costruendoti oggi per i problemi che ti verranno (sperando che tu non abbia bisogno di farti venire malattie), domani?

shevek
Inviato: 7/9/2006 9:39  Aggiornato: 7/9/2006 9:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Salut y Libertad a todos...


Speriamo che Super-Bat sparisca come tutti i vari falsi allarmi di questi ultimi anni. In ogni caso, anche noi esseri umani siamo in grado di reagire alle malattie tramite la selezione naturale, ma ovviamente è un prezzo assai alto da pagare per il singolo individuo. Per cui mi farebbe piacere sapere se c'è qualcosa di vero sotto questa notizia: come Mazzucco, anch'io non sono in grado di valutare la scientificità o meno della ricerca - i medici/biologi presenti su LC possono darvi un'occhiata e darci il loro parere?

Le ipotesi possono essere molteplici:
1. La ricerca è seria, correttamente riportata ed allora sono guai
2. La ricerca è seria, ma non è stata correttamente riportata (magari è l'ennesima ricerca sulla resistenza agli antibiotici, senza particolare rilevanza se non il fatto ad essere l'ultima in ordine di tempo)
3. La ricerca fa acqua da tutte le parti

In tutti e tre i casi, gli interessi dell'industrra farmaceutica a supportarla sarebbero molteplici ed evidenti, ma
caso 1: giusta in se, indipendentemente dai vantaggi che ne possa ricavare
caso 2 e (soprattutto) caso 3: siamo di fronte ad un ennesimo caso di una pseudogiustificazione "scientifica" a logiche di profitto.


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
frankad
Inviato: 7/9/2006 9:43  Aggiornato: 7/9/2006 9:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Certo che la OMS è una fonte attendibilissima, indipendente ed affidabile.....

Pensare con la propria testa, guardare con i propri occhi......che difficile!!!

Particolarmente in un momento in cui stanno spuntando varie..."patologie" che vanno dallo "sconosciuto" (esempio "Morbo di Morgellons"), all'inspiegabile....(esempio sintomatologie febbrili, respiratorie etc..che vengono scambiate per "influenza" ma che, guarda un pò, si manifestano senza alcun virus influenzale), e tante altre.

Va di moda a quanto pare, il "nuovo". Abbastanza macabro il settore: la salute umana.

Chissà da dove stanno....piovendo?

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
pigmalione
Inviato: 7/9/2006 9:46  Aggiornato: 7/9/2006 9:46
So tutto
Iscritto: 7/9/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
nemmeno io sono medico, e sono convinto che sia il solito allarmismo creato a tavolino come operazione di marketing per giustificare la produzione probabilmente di qualche nuovo vaccino.
ma il ragionamento in sè mi sembrava valido, forse l'esempio del pugile non si adatta bene, ma è un po' come dire che il virus perde una battaglia, ma se ha la possibilità di riprodursi "insegnerà" alla sua progenie qualcosa che la aiuterà, col tempo, a vincere la guerra ... credo che la chiamino evoluzione della specie ... solo che l'evoluzione è molto più rapida per creature che si riproducono molto velocemente, come appunto i virus

fiammifero
Inviato: 7/9/2006 10:03  Aggiornato: 7/9/2006 10:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
La meta è raggiungibile. “Questa è una dimostrazione chiara che gli investimenti sul controllo della tubercolosi funzionano” ha affermato il direttore generale dell’Oms, a Marzo 2006 mentre ora si afferma "Tubercolosi con resistenza ai farmaci estrema, in sigla XDR-TB (Extensive Drug Resistant TB o Extreme Drug Resistance): questa la definzione dell’infezione che ha seminato morte nella popolazione di Kwazulu-Natal, in Sudafrica. Non c’è stato niente da fare per 52 pazienti su 53 con questa diagnosi." praticamente è incurabile così nasce Unitaid, raccolta fondi per Hiv, tbc, malaria,ovvero un modo come un'altro per fregare altri soldi e farci sentire a posto con la coscienza
Guerre,epidemie,e la meta alla riduzione della popolazione mondiale si avvicina sempra più

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
JiZmO
Inviato: 7/9/2006 10:16  Aggiornato: 7/9/2006 10:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Il super-bat non è certo una novità! Alcune carceri russe ne sono piene ed è la principale causa di morte dei detenuti. Ovunque la tubercolosi venga curata male si vedono emergere focolai resistenti...tuttavia dovrebbero "regredire" poichè i batteri resistenti sono nella maggior parte dei casi anche sterili.
Questa volta ragazzi proprio stronzate non hanno detto: se la terapia non viene seguita a dovere la popolazione batterica non viene completamente debellata e i superstiti mutano "temporaneamente" e diventano "resistenti"....ora non so se abbiano scoperto qualche batterio resistente capace di riprodursi ma se ciò fosse vero sarebbero sì cavoli amari!
Non penso che c'entri molto la voglia di "vendere le pillole", tanto le vendono comunque...ti dicono al massimo di prenderle correttamente (tra l'altro se le hai comprate e non le prendi che le hai comprate a fare??? ;)..)
Assumere correttamente un medicinale è diverso dall'assumere un medicinale e basta.
Non confondete con la sars o l'aviaria dove ci hanno colossalmente preso per i fondelli!
In quel caso si sono inventati completamente un epidemia...in questo ci stanno solo dicendo che se non prendiamo le medicine in maniera corretta non ne trarremo i benefici (ed è scientificamente provato), non ci dicono "abbiamo questa supercura per la supertubercolosi" ma ci avvisano "prendete le medicine come si conviene, altrimenti non c'è cura che tenga"....mi sembra un pò diverso...

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
rumenta
Inviato: 7/9/2006 10:22  Aggiornato: 7/9/2006 10:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2006
Da: Repubblica di Genova
Inviati: 801
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
non penso sia una questione di cazzotti dati nel modo giusto.
il problema della cura antibiotica mal fatta c'è sempre stato.
il batterio non è come il pugile, se la pressione dell'antibiotico non è costante lui riesce a reagire e a rinforzarsi.
certo non è detto che diventi sempre qualcosa di diverso o più forte, ma comunque si modifica per reagire alla minaccia.
questo nella normalità delle cose, ovviamente.
sui proclami dell'oms però è meglio non far molto conto, si sono rivelati troppo spesso delle bufale colossali.....
quanto poi al "virtually untreatable" dove sarebbe la novità??
già abbiamo la Febbre di Lassa ed Ebola che non sono trattabili con medicinali specifici ma solo con supporti alle funzioni vitali ed hanno mortalità superiori al 90%.....



"La verità dev'essere brutale, violenta, armata ed arrabbiata. Altrimenti soccombe."
Al2012
Inviato: 7/9/2006 10:27  Aggiornato: 7/9/2006 10:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Non dobbiamo confondere i virus con i batteri, il primo non è in grado di riprodursi autonomamente, deve inserirsi in una cellula ospite, ed utilizzando la cellula inizia a riprodursi. Il batterio è un vero essere vivente, tutta la vita sulla terra dipende dai batteri, i batteri sono stati i primi a colonizzare e a trasformare la terra.
I batteri possono, quando sono aggrediti, liberare il proprio DNA che può essere raccolto da altri batteri che lo utilizzano modificando il proprio DNA, quindi le trasformazioni nei batteri possono avvenire anche nella stessa generazione, non solo tra generazioni, poi la selezione naturale, che in questo caso ha una grande importanza, permette la sopravvivenza degli esemplari che hanno caratteristiche genetiche idonee all’ambiente

“Capire … significa trasformare quello che è"
Satirus
Inviato: 7/9/2006 10:33  Aggiornato: 7/9/2006 10:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Niente azione senza diversione. Sun Tzu

In nome della carità, dell'aiuto umanitario (evangelico e/o democratico) sono stati compiuti i più grossi genocidi della storia.


Satirus
Inviato: 7/9/2006 10:35  Aggiornato: 7/9/2006 10:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Tautologia

Cosa è "curato male"?

Tutto ciò che "non guarisce".

E cosa "non guarisce"?

Tutto ciò che è "curato male".

Refrattario
Inviato: 7/9/2006 10:58  Aggiornato: 7/9/2006 10:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2004
Da: Limbo
Inviati: 115
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Noi abbiamo un alleato, che il più delle volte ci dimentichiamo, ed è il più efficace contro gli agenti patogeni:
è il nostro sistema immunitario.

non c'è bisogno di essere dei medici per affermare che qualsiasi farmaco è inefficace se il nostro sitema immunitario è in deficit

le pandemie e le epidemie si espandono non per effetto dell'aggressività del batterio o del virus (non hanno nessun vantaggio ad eliminare il propio ospite) ma dalla mancanza di igene, dalla malnutrizione, dall'inquinamento che minano drasticamente l'efficenza immunitaria

una domanda, per finire, che mi sono sempre chiesto e che potrà sembrare banale, come mai TUTTI (ma dico propio TUTTI) i farmaci hanno controindicazioni?

JiZmO
Inviato: 7/9/2006 11:03  Aggiornato: 7/9/2006 11:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Dai ragazzi stavolta non stanno dicendo fregnacce...per una volta che danno un consiglio "sensato" non vedo perchè dargli addosso

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
Satirus
Inviato: 7/9/2006 11:09  Aggiornato: 7/9/2006 11:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Citazione:
Dai ragazzi stavolta non stanno dicendo fregnacce...per una volta che danno un consiglio "sensato" non vedo perchè dargli addosso


Certo che stanno dicendo fregnacce e lo scopo è chiaro: spavento -> insicurezza -> ricerca di rifugio -> paterno ruolo delle istituzioni -> bel viso di chi si occupa di scienza e salute senza scopi di profitto immediato (poi controlla cosa c'è dietro) ... non dimenticare che lo stregone (medico, sacerdote e quant'altro) è sempre andato a braccetto col re ... fare due più due.

Non esistono forme di vita immortali ergo non esistono batteri incurabili!

(anche se ci provano di continuo a crearli )


JiZmO
Inviato: 7/9/2006 11:39  Aggiornato: 7/9/2006 11:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Stavolta non ci propongono niente di nuovo se non una cosa GIUSTA sia in teoria sia nella pratica....non c'è niente di male a sottolineare l'importanza della giusta terapia....al massimo possiamo parlare sull'effettiva validità della terapia ma se uno si compra delle pillole e poi non le prende correttamente perchè cavolo le ha comprate? ;)
Tra l'altro non esistono batteri indistruttibili "in eterno" ma di sicuro possono diventare "resistenti" agli ATTUALI antibiotici...era questo il senso...nè più, ne meno...

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
rumenta
Inviato: 7/9/2006 11:40  Aggiornato: 7/9/2006 11:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2006
Da: Repubblica di Genova
Inviati: 801
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Satirus: Citazione:
Non esistono forme di vita immortali ergo non esistono batteri incurabili!

ma LOL.... certo che non esistono forme di vita immortali..... tutto sta a vedere se crepo prima io o il batterio che ospito
certo è che se aspetto che muoia da solo ho tempo di crepare io 10 o 12 volte

Refrattario: Citazione:
una domanda, per finire, che mi sono sempre chiesto e che potrà sembrare banale, come mai TUTTI (ma dico propio TUTTI) i farmaci hanno controindicazioni?

credo che sia un problema di concentrazione delle sostanze che costituiscono il principio attivo del farmaco.
in alcuni casi l'organismo riesce a tollerarle senza problemi, in altri no
in più c'è il fatto che molte persone sono allergiche o estremamente sensibili a determinate sostanze.
è abbastanza normale che vengano riportate controindicazioni, considerando che non tutti reagiamo allo stesso modo agli stessi farmaci (io per esempio sono allergico alla pennicillina )



"La verità dev'essere brutale, violenta, armata ed arrabbiata. Altrimenti soccombe."
Zret
Inviato: 7/9/2006 11:57  Aggiornato: 7/9/2006 11:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Sottoscrivo l'intervento di Frankad. La NASA, l'OMS, il WTO etc. hanno mai detto una verità? Per approfondimenti, si osservi il cielo pieno di scie chimiche....

Satirus
Inviato: 7/9/2006 12:32  Aggiornato: 7/9/2006 12:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Citazione:
ma LOL.... certo che non esistono forme di vita immortali..... tutto sta a vedere se crepo prima io o il batterio che ospito


Ovvio ... il problema è solo linguistico, definire ogni cagata: Killer, incurabile, mortale, assassina ... tigre, è un giochino ... un vecchio giochino.

E "curare bene" è un'altra tautologia.

Refrattario
Inviato: 7/9/2006 12:38  Aggiornato: 7/9/2006 12:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2004
Da: Limbo
Inviati: 115
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
D'accordo che ognuno e diverso dall'atro e che qualsiasi sostanza anche la più benefica se presa in quantità può essere fatale ma le funzioni biochimiche sono le stesse per tutti, possibile che non esista un farmaco che agisca nello stesso modo su tutti.

il fatto che un farmaco venga sperimentato per anni prima su animali poi altrettanto sugli umani mi dice che effettivamente non si sa bene che effetto possa portare (una questione statistica che altro), più o meno come facevano gli antichi sciamani.

è curioso comunque che oggi la medicina per antonomasia sia l'antibiotico che tradotto è "contro la vita"

l'etimologia di farmaco è medicina ma anche veleno


Demon84
Inviato: 7/9/2006 12:41  Aggiornato: 7/9/2006 12:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Perché i batteri diventano sempre più forti? Perché anche loro devono sopravvivere, questo mi sembra ovvio.
Ne fa le spese la specie attaccata, anche nel regno animale, ci sono malattie che il sistema immunitario fa fatica o non riesce a contrastare, perché??
Perché a volte il lavoro svolto dai predatori naturali (ad esempio) non è sufficiente ad evitare che alcune specie vadano in soprannumero, da quando poi ci si è messo l'uomo di mezzo, tanti auguri!!!!

I batteri attaccano un organismo per potersi riprodurre e sopravvivere, il suo sistema immunitario si difende e trova un punto debole nel batterio, per un po' quella specie animale è a posto ma ad un certo punto il batterio trova un punto debole nel sistema immunitario e i giochi ripartono.
L'uomo ha scatenato un guerra il giorno in cui è nata la pennicillina, il primo antibiotico.
Il nostro sistema immunitario viene facilitato con l'assunzione di vaccini il che ci da un vantaggio "tattico" ma anche uno svantaggio secondo me, fa più fatica ad arrangiarsi per conto suo come ha fatto per milioni di anni.

Ed è anche per questo che da 200 anni a questa parte esce un batterio nuovo ogni giorno, è la disperata risposta di un "piccolo mondo" che invoca il suo diritto a sopravvivere, che poi sia giusto o no è una questione difficile da esporre.
Nella natura ogni essere vivente sopravvive a scapito di un altro, il predatore uccide la preda, la preda fugge e il predatore resta a stomaco vuoto.
Anche le invasioni di cavallette hanno sicuramente uno scopo altrimenti la natura non ce le avrebbe messe. Noi esseri umani cerchiamo di debellare qualsiasi cosa si metta tra noi e la vita.
Io penso che se invece di far la guerra a degli essere che senza microscopio nemmeno si vedono, avessimo cercato di far si che il mondo fosse più equo (ad esempio che tutti potessero mangiare 3 volte al giorno) avremmo si più obesi forse ( ) ma sicuramente 100'000 malattie di meno.

A volte mi viene il sospetto che questi batteri vengano aiutati dagli stessi che ci infinocchiano con i medicinali, cosa ci vuole a spargere per terra o in un tombino un virus influenzale, far si che 500-1000 persone si becchino l'influenza in una città e che vadano dal dottore????
Basta chiedersi perché l'influenza (quella nostra intendo) si sviluppa a macchie e non progressivamente??
Prima metti in commercio un prodotto nuovo, poi dopo un po' si scopre che è proprio che il medico ci ha appena prescritto.



Domanda Ironica

Come faranno le case farmaceuitiche ad arrivare sempre prima che arrivino i batteri?
Non è il contrario in natura di solito?
Mah...

Citazione:
"Il mio viaggio di scoperte non è ancora finito, sebbene io ormai sia un uomo...più cose conosco meno cose capisco e meno cose capisco più mi sembra di tornare bambino" (Demon's summons 2006)
Demon84
Inviato: 7/9/2006 12:49  Aggiornato: 7/9/2006 12:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Refrattario

Un esempio è il Curaro, noi lo usiamo in medicina come anestetico, gli indios delle amazzoni lo usavano come veleno per le freccie.


Citazione:
Un estratto vegetale preparato a partire da numerose e varie piante della foresta amazzonica, utilizzato dagli indigeni delle zone come veleno da freccia per la caccia e la guerra.
[...]
Nel 1820 Charles Waterton comprende il meccanismo d’azione del curaro; sperimenta infatti il veleno su una mula che “muore” ma viene rianimata grazie alla ventilazione forzata. La pianta agisce quindi sulla respirazione, bloccandola e provocando la morte per asfissia.

Nel 1844 il grande fisiologo francese Claude Bernard conferma che il curaro agisce bloccando la trasmissione nervosa alla muscolatura.
egli anni 20 del 900 uno studioso americano, Richard Gill, spende molti anni con gli indigeni equadoregni e studia attentamente la preparazione del curaro. Nel 1938 ritorna negli USA con qualche chilo di curaro e cerca di interessare le case framaceutiche ad una sostanza che crede molto promettente. Nel frattempo infatti il chimico King, nel 1935, era riuscito ad isolare il principio attivo del curaro. Dato che non possedeva alcun campione di curaro, King aveva dovuto utilizzare per le sue analisi il campione originale di Spruce conservato ad Harward. Dato che il campione era conservato in un tubo, la molecola si chiamò tubocurarina (la struttura proposta da King risultò poi errata, ma la molecola era stata isolata).

Gill non riesce a trovare chi lo appoggi se non anni dopo, e solo nel 1941 iniziano i primi esperimenti sugli animali. La tubocurarina viene aggiunta agli anestetici per le operazioni chirurgiche, ma gli animali muoiono di asfissia. Nel 1942 Griffith e Johnson capiscono che all’utilizzo della molecola deve essere sempre associata la ventilazione forzata e nello stesso anno compiono molte operazioni su esseri umani. Dato che la tubocurarina rilassa completamente (paralizza) la muscolatura, è possibile utilizzare dosi molto più ridotte di anestetico.

La tubocurarina si lega ai recettori postsinaptici per l’acetilcolina bloccandoli, impedendo l’azione stimolante dell’acetilcolina.


(Fonte Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Curaro )

Citazione:
"Il mio viaggio di scoperte non è ancora finito, sebbene io ormai sia un uomo...più cose conosco meno cose capisco e meno cose capisco più mi sembra di tornare bambino" (Demon's summons 2006)
pierone
Inviato: 7/9/2006 13:06  Aggiornato: 7/9/2006 13:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Forse è un O.T. ma forse no, c'è un legame tra i super microbi, emergenze (o pseudo) sanitarie, presunta lotta al terrorismo, limitazioni alle libertà civili ecc.?
Giudicate voi!

MINISTERO DELLA SALUTE
Procedimento relativo alla realizzazione delle opere di cui
all'ordinanza contingibile e urgente del Ministro della salute 8
novembre 2005. Classificazione ai sensi dell'articolo 12 della legge
n. 801/1977. (GU n. 172 del 26-7-2006)
IL MINISTRO DELLA SALUTE
Visto l'art. 24 della legge 7 agosto 1990, n. 241, pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale 18 agosto 1990, n. 192;
Visto l'art. 8 del decreto del Presidente della Repubblica
27 giugno 1992, n. 352, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 29 luglio
1992, n. 177;
Visto il decreto ministeriale 31 luglio 1997, n. 353, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale 17 ottobre 1997, n. 243;
Visto l'art. 12 della legge 24 ottobre 1977, n. 801, pubblicata
nella Gazzetta Ufficiale 7 novembre 1977, n. 303;
Visto il decreto-legge 1° ottobre 2005, n. 202, pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale 1° ottobre 2005, n. 229 e convertito in legge, con
modificazioni, dall'art. 1, legge 30 novembre 2005, n. 244 (Gazzetta
Ufficiale 30 novembre 2005, n. 279), recante misure urgenti per la
prevenzione dell'influenza aviaria;
Vista l'ordinanza contingibile e urgente del Ministro della salute
in data 8 novembre 2005, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale
17 gennaio 2006, n. 13, che autorizza l'adozione di alcune misure
straordinarie, necessarie a contenere e prevenire la diffusione sul
territorio nazionale di patologie infettive e diffusive;
Rilevato che, al fine di dare immediata e concreta applicazione
alla normativa sopra citata e' stato, in particolare, disposto
l'approvvigionamento di massicce scorte di medicinali di raro
riscontro, vaccini ed altro materiale profilattico, l'istituzione di
un centro nazionale di lotta ed emergenza contro le malattie animali,
la realizzazione di un centro professionale di formazione per i
nuclei antisofisticazione e sanita' e per il personale sanitario,
tecnico e amministrativo del ministero, da realizzare presso il
comprensorio, denominato «magazzino centrale del materiale
profilattico», sito in Roma, via dei Carri Armati, 13;
Considerato necessario assicurare un sistema di sicurezza globale
sia in riferimento allo stoccaggio di medicinali di raro riscontro e
vaccini, da utilizzare esclusivamente a scopi sanitari in vista di
misure preventive o curative ed in particolare in caso di pandemia ed
allarme, sia per quanto riguarda l'area, da destinare a centro
nazionale di lotta ed emergenza;
Dato atto che, nel sito individuato, e' altresi' allocata la sede
protetta del Ministro per la gestione delle crisi, realizzata a
seguito della normativa emanata dalla Presidenza del Consiglio dei
Ministri per affrontare la c.d. «emergenza bioterrorismo» e
assicurare la continuita' dell'azione di Governo, nell'ambito di una
pianificazione nazionale antiterrorismo che, tra l'altro, prevede
particolari modalita' di tutela per le alte cariche dello Stato;
Ravvisata la necessita' di dare attuazione alle predette
disposizioni nel rispetto di particolari garanzie di sicurezza e
riservatezza dell'area in quanto, a lavori ultimati, il complesso
sara' destinato a custodire una serie di atti, documenti e materiale
di indubbia rilevanza per la tutela di interessi nazionali
essenziali;
Ritenuto opportuno salvaguardare i principi e le istanze
organizzative fondamentali per l'ordine collettivo, individuando
un'area operativa riservata, protetta e resa idonea alle sopra citate
funzioni;
Considerato che, al fine di rispondere adeguatamente alle suddette
esigenze di tutela e segretezza, nonche' di evitare la divulgazione
di notizie riservate riferibili allo stoccaggio di materiale o ad
avvenimenti comunque collegati alla sicurezza dell'area, appare
necessario classificare, ai sensi del dell'art. 12 della legge n.
801/1977 sia la fase di progettazione delle opere che i lavori di
realizzazione delle stesse;
Decreta:
Art. 1.
Il procedimento amministrativo relativo alla realizzazione delle
opere e al successivo stoccaggio di materiale profilattico, di cui
l'ordinanza contingibile e urgente del Ministro della salute in data
8 novembre 2005, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 17 gennaio 2006,
n. 13, deve essere tutelato e classificato ai sensi dell'art. 12
della legge 24 ottobre 1977, n. 801, recante disposizioni in merito
alla «Istituzione e ordinamento dei servizi per le informazioni e la
sicurezza e disciplina del segreto di Stato», pubblicata nella
Gazzetta Ufficiale 7 novembre 1977, n. 303.
Art. 2.
Al fine di assicurare la difesa degli interessi pubblici richiamati
in premessa e, pertanto delle aree, dei documenti e delle attivita'
connessi, e' fatto espresso divieto di diffondere, pubblicare o
divulgare a qualsiasi titolo notizie, atti, documenti e ogni altra
cosa relativi alla realizzazione dei lavori nel comprensorio
denominato «magazzino centrale del materiale profilattico», sito in
Roma, via dei Carri Armati,13;
Art. 3.
Il personale del Ministero e le societa' e aziende impegnate in
studi, progettazioni, assistenza tecnica, nonche' nei lavori di
realizzazione, ecc. dovranno essere abilitati con il rilascio della
certificazione denominata N.O.S. (nulla osta segretezza) al fine di
attestare il possesso dei requisiti di riservatezza e affidabilita' e
secondo i criteri stabiliti nella politica di sicurezza della legge
n. 801/1977, necessari a salvaguardare la tutela di interessi
nazionali essenziali.
Roma, 10 maggio 2006
Il Ministro (ad interim): Berlusconi

Det.Conan
Inviato: 7/9/2006 13:22  Aggiornato: 7/9/2006 13:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Ohiboooooooooo'''''''''''!!!!!!!!!!!!!1

Guardate queste 2 foto sull'Adriatico una del 3 e una del 4 settembre!!!!!!!1
Come cambiano in fretta le cose!!!!
Qualcuno potrebbe per piacere spedirla a quelli di md.80?????

immagine1

immagine2

Cassandra
Inviato: 7/9/2006 13:30  Aggiornato: 7/9/2006 13:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Tre sono i Poteri nel mondo: armi, farmaci e finanza.

Se volessimo davvero approfondire la "cospirazione" dietro al mondo farmaceutico e sanitario, ci vorrebbe un altro Luogocomune.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
ProtossJ
Inviato: 7/9/2006 13:50  Aggiornato: 7/9/2006 13:50
So tutto
Iscritto: 21/12/2005
Da:
Inviati: 2
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Salve a tutti, non credo di essermi mai presentato...
Però leggo da lungo tempo...

A volte vedo i concetti semplificati un po troppo.
Bene o male le industrie farmaceutiche cercano sempre di guadagnarci, che è più redditizio curare che guarire lo sappiamo tutti.

Non le sto difendendo.
Ma non vi è mai passato per la mente che un organismo che nel tempo in cui noi produciamo una generazione, lui ne produce un miliardo, forse riesca ad evolvere più velocemente ? Magari sono proprio i batteri i più forti.

E per quanto li combattiamo con medicine sempre più efficenti, quelli che rimangano sono i più forti. E' semplice evoluzione.

Refrattario
Inviato: 7/9/2006 13:54  Aggiornato: 7/9/2006 13:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2004
Da: Limbo
Inviati: 115
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Demon84 è chiarificante la tua citazione:

<<negli anni 20 del 900 uno studioso americano, Richard Gill, spende molti anni con gli indigeni equadoregni e studia attentamente la preparazione del curaro>>

te pareva, gli sciamani sudamericani ne sapevano di più dei ricercatori americani.

<<Nel 1938 ritorna negli USA con qualche chilo di curaro e cerca di interessare le case framaceutiche ad una sostanza che crede molto promettente>>

ah di vil denaro si tratta, prima si trova la cura e poi l'eventuale malattia (la brevettiamo se non troviamo altri impieghi la possiamo sempre mettere nella curaro_cola)

<<(la struttura proposta da King risultò poi errata, ma la molecola era stata isolata).>>

e daje, non facevano prima a chiederlo agli equadoregni?


<<Gill non riesce a trovare chi lo appoggi se non anni dopo, e solo nel 1941 iniziano i primi esperimenti sugli animali. La tubocurarina viene aggiunta agli anestetici per le operazioni chirurgiche, ma gli animali muoiono di asfissia.>>

ma c'è solo il curaro come anestetico? a me mi viene in mente .. non so la cocaina.. ma no è una droga come quasi tutti gli altri anestetici è pericoloso... meglio i veleni.


JiZmO
Inviato: 7/9/2006 14:20  Aggiornato: 7/9/2006 14:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
vi faccio un esempio: lo streptococco diventa resistente alla penicillina grazie ad un enzima codificabile dal suo dna ossia la penicillasi...tale enzima non viene normalmente sintetizzato dal batterio, ma se ci facciamo una cura di penicillina in maniera "sbagliata" per cui non debelliamo tutta la colonia di streptococchi che ci infesta, allora qualcuno di questi diventerà "resistente" producendo penicillasi...è un dato di fatto, non c'è allarmismo, non ci sono fantomatiche epidemie all'orizzonte...la questione è che se ti curi male, nel senso che per esempio assumi il farmaco una volta si e una no, allora c'è il rischio che dei batteri diventino "resistenti"
Qui non si tratta di creare allarmismi ma non bisogna manco fare un pò come cacchio ci pare! ;)
Se uno non si fida della cura è un altro paio di maniche: in quel caso non la si fa proprio...ma se si accetta la terapia bisogna seguirla scrupolosamente e non nell'interesse delle multinazionali (loro ci hanno già guadagnato vendendocela) ma nel nostro esclusivo.

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
rumenta
Inviato: 7/9/2006 14:55  Aggiornato: 7/9/2006 14:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2006
Da: Repubblica di Genova
Inviati: 801
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Satirus: Citazione:
Ovvio ... il problema è solo linguistico, definire ogni cagata: Killer, incurabile, mortale, assassina ... tigre, è un giochino ... un vecchio giochino.


soprattutto quando la parte alla quale ci si rivolge ignora (quasi) tutto dell'argomento del quale si parla.
e la menzogna perfetta è quella che si basa su un fatto vero.....



"La verità dev'essere brutale, violenta, armata ed arrabbiata. Altrimenti soccombe."
PikeBishop
Inviato: 7/9/2006 15:38  Aggiornato: 7/9/2006 15:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Spero che ProtossJ non se ne abbia a male, ma ci ha appena dimostrato come alcune idee si infilino all'interno dei discorsi e ci colonizzino (nel senso di piantarcelo nel c....olon) culturalmente in maniera subdola:

Citazione:
per quanto li combattiamo con medicine sempre più efficenti, quelli che rimangano sono i più forti. E' semplice evoluzione

Noooooo. E' semplice selezione (spacciamo quelli piu' facili da spacciarsi) e conseguente adattamento.

Da dove esce questa evoluzione? Sono questi batteri sulla strada per mutarsi in Calderoli?

L'unica cosa rilevante da dirsi in questo caso e' che Calderoli e' stato citato non a caso. Alcune malattie si erano estinte in Europa e ce le hanno riportate con il mercato globale ed il melting-pot che tanto piace ai nostri padroni. Complimenti e grazie di cuore.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
mavri
Inviato: 7/9/2006 15:49  Aggiornato: 7/9/2006 15:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/8/2006
Da:
Inviati: 71
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Massimo,per piacere lascia perdere la biologia e torna ad inganno globale
che abbiamo bisogno del DVD !!!!!!
Quando avremo tempo potremo discutere dei meccanismi dell'evoluzione,ed eventualmente delle analogie e differenze del trattamento dell'informazione tra
il mondo della natura e le comunita' umane(la disinformazione sull'11 settembre
potrebbe essere un' ottimo esempio).
Quanto alla paura dei microbi in alternativa alla psicoanalisi;ti consiglio,per averlo direttamente sperimentato,un sistema infallibile:
prenditi un periodo di tempo(3 giorni,1settimana,1 mese a seconda della tua disponibilta') e vai a vivere con gli homeless statunitensi(non dovrebbero mancare
dopo 20 anni di ultra-liberismo selvaggio).
Mi ricordo di aver imparato di piu' in una settimana che in 8 anni di studi.

Con Simpatia
Mavri

PS: scusate il rincoglionimento ma come si attivano le faccine

redoctober
Inviato: 8/9/2006 1:30  Aggiornato: 8/9/2006 1:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/2/2006
Da: Capitale
Inviati: 99
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
daccordo con molto di quanto detto, pero non confonderei con la sars e l'aviaria, specie se poi va ricordato che per aviaria non c'è nessun vaccino legale, quindi non ci hanno fatto prendere alcunchè direi.

«Lo Stato è una istituzione necessaria e indispensabile. Lo Stato è il fondamento della società, della cooperazione e della civiltà umane. Esso è lo strumento più benefico e utile per promuovere la felicità e il benessere umani. <Ludwig von Mises>
Demon84
Inviato: 8/9/2006 1:42  Aggiornato: 8/9/2006 1:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Refrattario, l'esempio del curaro ovviamente era messo li a mo' di scherno

Citazione:
"Il mio viaggio di scoperte non è ancora finito, sebbene io ormai sia un uomo...più cose conosco meno cose capisco e meno cose capisco più mi sembra di tornare bambino" (Demon's summons 2006)
padma
Inviato: 8/9/2006 11:49  Aggiornato: 8/9/2006 11:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: E' in arrivo Super-Bat!

New Tuberculosis strain hits South Africa

Durban, Sept 8. (PTI): South Africa, still trying to cope with the HIV-AIDs pandemic, has now been hit by a new strain of Tuberculosis that can kill a victim within a month.

The strain, Extremely Drug Resistant Tuberculosis (XDR-TB), is said to be virtually untreatable and has been discovered by Dr Tony Moll in the Tugela region of the KwaZulu-Natal.

"The extent of the new outbreak is unknown because tests are too expensive and specialised", said Moll who conducted a study between January 2005 and March 2006.

The study by Dr Moll and his team on 536 people living with TB in Tugela Ferry in the Msinga district of KwaZulu-Natal found that 221 had multi-drug-resistant TB (MDR-TB). Of those, 53 had XDR-TB.

In addition, 44 of the patients with XDR-TB were also HIV-positive.

By the end of the study, 52 of the patients with XDR-TB had died, half within 25 days of diagnosis.

The study found that 26 of the 53 patients had never had TB before, 14 had been cured of normal TB while only seven had defaulted in their previous TB treatment.

Dr Karin Weyer, director of the South African Medical Research Council's Unit for TB operational and policy research, said a person infected with XDR-TB runs the risk of infecting 10 to 15 of their close contacts in a year.

She added that people with HIV were particularly at risk.

Weyer said people not infected with HIV had a 10 per cent lifetime risk of contracting XDR-TB, while those who were HIV-positive had a 10 per cent annual risk of contracting the illness.

"In a country with such high prevalence levels of HIV, the emergence of XDR-TB is a nightmare", she said.

XDR-TB is different from normal TB in that it is resistant to most, if not all, of the drugs available to treat the disease, and once people are infected with it, it is most likely they will die.

The symptoms are the same as normal TB - lesions on the lungs, coughing, fever, weight loss and chest pain. Diagnosis can be made only after a laboratory test on an infected person's sputum.

Concerned and worried, Government officials and medical professional have called an urgent meeting in Johannesburg today to discuss the emergence of the new TB.

There is apprehension that the new strain of TB is also prevalent in other provinces of the country.


Statistiche "lifetime" su 53 casi, campione significativo...
Ancora HIV...
A presto sulle prime pagine dei giornali.

The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
lele83
Inviato: 19/9/2006 17:43  Aggiornato: 19/9/2006 17:43
So tutto
Iscritto: 28/6/2006
Da:
Inviati: 25
 Re: E' in arrivo Super-Bat!
Bè nella chemioterapia vedi i lati nocivi perchè sono evidenti innanzitutto, e xkè cmq sono "dichiarati", fanno parte del rischio. Ma anche per le pillole può succedere la stessa cosa, come per esempio l'AZT, i suoi effetti negativi (ci sono solo quelli) si vedono e si percepiscono, ma la differenza è che il mondo medico non li ammette e ritieni responsabile di quei sintomi solo la malattia per cui ti stai curando, e più peggiori più ti imbottiscono e più peggiori e più ti imbottiscono....e cosi via....
Vogliono mettere paura e guadagnare dalla paura di noi poveri cristi che non abbiamo tempo nemmeno di ammalarci, e di stare fermi una giornata, nemmeno per la diarrea. Guai ammalarsi (se poi di malattia si tratta). Ci fa male la testa, e via con le pillole, ci fa male un muscolo per uno strappo, e via con le pillole...
E' uno schifo, la cosa che bisogna augurarsi è di non stare davvero mai male, e di non entrare in quel giro.

Ah, si è poi saputo qualcosa di quel ragazzo che era in causa con il medico xkè voleva curare il tumore con metodi diversi dalla chemioterapia da lui prescritta?

La Terra non è un regalo dei nostri genitori... ma un prestito dei nostri figli... rispettiamola!

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA