Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Inviato da Redazione il 4/5/2006 8:32:51 (6239 letture)

Nemmeno il ricatto delle voci disperate di chi era rimasto intrappolato nei piani alti delle Torri, che sono state fatte ripetutamente ascoltare ai giurati del processo Massaoui, è riuscito a convincere questi ultimi che l'imputato meritasse la pena di morte.

Resta così inappagata la grande sete di vendetta che ancora prova l'America per gli attentati dell'11 settembre, e che è stata riassunta dal procuratore federale in un'arringa finale dai toni apocalittici. Zacharias Massaoui, l'unico uomo mai incriminato su suolo americano per gli attentati che distrussero Torri e Pentagono, è stato condannato all'ergastolo. Era - difficile a credersi - la sorte migliore che gli potesse capitare.

Reo confesso (di "appartenere ad Al-Queda", niente di più), l'ergastolo era considerato la "piattaforma di partenza" per la sua condanna, il che lasciava appunto come unica alternativa la pena di morte. Forse vale la pena di ricostruire a questo punto la strana vicenda ...

... del cosiddetto 20° dirottatore, poichè alla luce di questa sentenza la sua macroscopica implausibiltà diventa ancora più significativa.

Arrestato in Minnesota nell'Agosto 2001 - un mese prima degli attentati - prima di scomparire in cella pronunciò una frase decisamente enigmatica, che più o meno suonava così: "Non capisco che bisogno ci sia di farmi arrestare, l'FBI ha sempre saputo dove trovarmi".

Una volta in fase istruttoria, Massaoui ha chiesto di potersi difendere da solo. Inizialmente il giudice, Leonie Brinkema, glielo ha concesso, ma si è presto capito che la cosa rischiava di diventare devastante. Non appena Massaoui ha iniziato a parlare, infatti, ha cominciato a snocciolare informazioni che sembravano confermare in pieno i suoi stretti rapporti con alcuni personaggi dell'FBI, antecedenti la data del suo arresto, che ovviamente non avrebbero dovuto esistere.

E così, dalla sera alla mattina, Massaoui si è ritrovato davanti un paio di psichiatri che hanno velocemente dichiarato la sua instabilità mentale, "obbligando" quindi la Brinkema a revocargli il diritto all'autodifesa.

Inutile dire che le violente "esternazioni" di Massaoui in aula, nel venire ad apprendere della revoca, sono state lestamente additate ai media come "prova lampante" della sua instabilità mentale. Ovvero, ti dicono in faccia che sei pazzo dal mattino alla sera, finchè sbotti e ti metti a urlare che non è vero, e a quel punto ti dicono: "Lo vedi che sei pazzo?"

Automaticamente, la difesa d'ufficio che gli è stata assegnata ha scelto di puntare tutto sull'infermità mentale, dato che una contorta tradizione legale americana vuole che non si possa mettere a morte una persona, se egli non si rende adeguatamente conto della "punizione" che va a ricevere.

A sua volta quindi, a Massaoui non è restato che indossare i panni del pazzo furioso, per cercare in qualche modo di portare comunque a casa la pelle.

Naturalmente, visto che era "pazzo", tutte le estemporanee affermazioni che Massaoui ha continuato a fare, in aula, non hanno più avuto alcun peso processuale, mentre i media si ritrovavano con un ottimo alibi per non essere obbligati a parlarne seriamente.

Dopo la lettura della sentenza, Massaoui ha alzato le braccia a cielo, gridando: "Ho vinto io, l'America ha perso".

In realtà, la vera sconfitta di tutta questa faccenda è la Logica. Se a qualcuno infatti fosse venuto in mente di collegare tutto ciò che è emerso dal processo con il fatto che a un'agente dell'FBI, Coleen Rowley, fu sistematicamente impedito di portare avanti le sue indagini su Massaoui, molti mesi prima dell'arresto effettivo, sarebbe risultato evidente che i collegamenti con l'FBI vantati da Massaoui non erano affatto frutto della sua pazzia, ma semplice realtà, e che quindi il vero colpevole di tutta questa faccenda era da ricercare molto più vicino all'orto di casa di una qualunque moschea nei dintorni di Minneapolis.

Massimo Mazzucco



VEDI ANCHE:

Tutto per una misera bugia. 1° Atto. L'impianto d'accusa più fragile e insostenibile che si potesse mai immaginare.

Colpo di scena al processo di Massaoui. 2° Atto. Come un "errore" clamoroso da parte dell'accusa rischia di evitare a Massaoui la pena di morte.

A metà circa di questa pagina la vicenda di Coleen Rowley legata all'arresto di Massaoui.

A proposito delle voci delle persone intrappolate nelle Torri, che sono state fatte sentire di recente ai giurati del processo Massaoui, per cercare di "commuoverli" oltre ogni ragionevole dubbio, avevo fatto un montaggio video che intendeva capovolgerne l'utilizzo, rispedendo al mittente il vergognoso tentativo di ricatto morale. Chi è interessato, può trovarlo qui (Non à certo un documento "leggero").

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
kex
Inviato: 4/5/2006 11:13  Aggiornato: 4/5/2006 11:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
ieri sera ho sentito la notizia dalla bocca dell'inviato ANSA in america.
In realta' la posizione del giornalista, enfatizzava l'umanita' della giuria che non si era lasciata coinvolgere in sentimenti di vendetta nei confronti di un potenziale e terribile terrorista.
Nella ricostruzione del processo, il giornalista faceva sapere al mondo, che in realta' l'imputato, non doveva essere il quinto uomo di uno dei voli schiantatosi sull'america l'11/9, ma componente insieme ad un altro terrorista poi arrestato (ve lo ricordate quello del volo British verso Miami con l'esplosivo nel tacco), che doveva schiantarsi sulla casa bianca.
Naturalmente non si e' mai riusciti a sapere come avrebbero fatto i dirottatori ad impadronirsi (in due) di un aereo, ne con quali armi.
In fondo andare dentro la notizia, avrebbe potuto svelare come tanti terroristi su tanti aerei, erano riusciti a soggiogare,senza armi ed esplosivi, interi stuoli di piloti, hostess e stewart e anche qualche passeggero incazzato.
Ma cosi' il meccanismo legale americano, puo' dimostrare la totale asetticita' dei giudici e delle giurie, che identificano il fatto e non si lasciano trascinare dal sangue agli occhi.
Insomma una buona lezione di buon occidente pragmatico ed onesto.
Cosi' se proprio si sara' costretti a bombardare l'Iran... si sappia che non e' certo per vendetta o secondi fini, ma solo per amore di "GIUSTIZIA"

Saluti a tutti
kex

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
hi-speed
Inviato: 4/5/2006 14:51  Aggiornato: 4/5/2006 14:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Massaoui non è un cittadino francese (genitori marocchini) con passaporto francese?
Non sono esperto di diritto internazionale, ma la Francia non ha mai fatto richiesta di estradizione?
Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
MeMoLe
Inviato: 4/5/2006 15:38  Aggiornato: 4/5/2006 15:38
So tutto
Iscritto: 27/4/2006
Da: Roma
Inviati: 14
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Una piccola nota per tutti: chi di voi ha visto il film Homeland Security?
Ecco, dategli un occhiata e osservate la falsità di quel film...
Una delle tante è che fa vedere che subito dopo il secondo schianto sul WTC, l'america ha fatto partire i caccia...
Da quanto so (e sull'11 Settembre mi sto informando più che bene, dato che voglio portare la verità di quel giorno come tesi di laurea) gli aerei sono partiti dopo che l'ultimo aereo è caduto in Pennsylvania...
Che fanno ora, tentano di difendersi anche con i film,per mostrarci la LORO verità?

*Non smettere mai di sorridere, perchè più triste di un sorriso triste, c'è la tristezza di non saper sorridere*
Dr-Jackal
Inviato: 4/5/2006 15:52  Aggiornato: 4/5/2006 15:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Forse sono troppo malfidato, ma secondo me Massaoui avrà un piccolo incidente... secondo me ci lascerà le penne nei prossimi mesi o anni.

Per come la vedo io, l'FBI ha deciso di tradire Massaoui arrestandolo e processandolo, e magari minacciandolo abbondantemente per fargli dire quello che volevano, ed ora cercherà di toglierlo di mezzo perchè è un testimone troppo pericoloso.
Se si rimettesse a starnazzare dei suoi collegamenti con l'FBI qualcuno potrebbe anche credergli.

Vedrete che al prossimo Natale non ci arriva...

Dr-Jackal
Inviato: 4/5/2006 15:54  Aggiornato: 4/5/2006 15:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Citazione:
e sull'11 Settembre mi sto informando più che bene, dato che voglio portare la verità di quel giorno come tesi di laurea



MeMoLe, ma dici sul serio?? Vuoi fare una tesi di laurea sulla verità sull'11 settembre??

Hai tutta la mia ammirazione!

Buran
Inviato: 4/5/2006 16:22  Aggiornato: 4/5/2006 16:22
So tutto
Iscritto: 1/4/2006
Da: VR
Inviati: 21
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Sta notte mentre ascoltavo un giornale radio, credo che fosse
NOTTURNO DALL'ITALIA , e davano questa notizia mi messo a ridere
come un pazzo.

Ormai credere a questo personaggio e come aver visto uno dei tanti film.
Concordo con Dr-Jackal , non so se arrivera' vivo a Natale.

MeMoLe, vuoi proprio compromettere la tua laurea... Auguri,
se lo fai hai un coraggio da leone.

Le ultime sull'argomento :
www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1129¶metro=esteri.

Buran

Emael
Inviato: 4/5/2006 16:56  Aggiornato: 4/5/2006 16:56
So tutto
Iscritto: 17/11/2005
Da:
Inviati: 11
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
ciao hi-speed,

leggi qua a proposito dei francesi:

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/05_Maggio/04/moussaoui.shtml

Emael

Daemon
Inviato: 4/5/2006 17:24  Aggiornato: 4/5/2006 17:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/9/2005
Da:
Inviati: 255
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Grande MeMole!!!
Ma dove e in cosa ti laurei, se mi è permesso?

Se avessi bisogno di supporto fai un fischio!

Emael
Inviato: 4/5/2006 18:36  Aggiornato: 4/5/2006 18:36
So tutto
Iscritto: 17/11/2005
Da:
Inviati: 11
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Citazione:
Dr-Jackal: Forse sono troppo malfidato, ma secondo me Massaoui avrà un piccolo incidente... secondo me ci lascerà le penne nei prossimi mesi o anni.


beh, da poco ho letto su Mediavideo, a pagina 165 questa notizia:

------------------------------------------------------------------------------------------

17:31 Usa: Giudice Zittisce Moussoaui. "Lei morirà con un lamento"

Dura replica del giudice americano Leonie Brinkema alle parole di sfida di Zacarias Moussaoui durante l'udienza di conferma della sentenza all'ergastolo.

"Lei morirà con un lamento" ha detto il giudice al trentasettenne francese di origine marocchine. Moussaoui ha confessato la sua militanza ad al Quaida ma gli è stata risparmiata la condanna a morte. Sconterà la pena in un carcere di massima sicureza in Colorado.

------------------------------------------------------------------------------------------

parole profetiche, quelle dette da questo giudice?

Emael

Yossarian
Inviato: 4/5/2006 19:10  Aggiornato: 4/5/2006 19:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
ho ancora un dubbio che mi perseguita, chiedo aiuto a chiunque viglia darmelo:
come mai un mussulmano si chiama Zacharias ?

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
soleluna
Inviato: 4/5/2006 19:22  Aggiornato: 4/5/2006 19:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Qualcuno può farmi capire??

..ma una persona che viene giudicata "pazza", in Italia sarebbe una persona totalmente incapace di intendere e volere secondo Art.88 CP, sconta comunque il carcere in quello stato Usa???

Qui, con un tale referto psichiatrico diverrebbe non imputabile, conseguentemente solo in caso di rilevata pericolosità sociale, sarebbe indirizzato in OPG ('ospedale psichiatrico giudiziario).

Lumi, lumi....

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
andrea748
Inviato: 4/5/2006 19:51  Aggiornato: 4/5/2006 19:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Bè... questo è un processo farsa e lo si sapeva, quindi era intuibile che non sarebbe mai stato condannato a morte e pure se lo fosse stato, magari l'esecutione andava in onda, ma chissa dove lo portavano poi.

C'è solo bisogno di un colpevole.

Grazie a Massmo per il file che è terribile.

Mi piace la fine in cui si presenta il tuo film.

Quando sarà pronto?

Cosi lo distribuiamo.

Pensa se poi qualcuno te lo produce.

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
soleluna
Inviato: 4/5/2006 20:15  Aggiornato: 4/5/2006 20:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
andrea748Citazione:
Quando sarà pronto?Cosi lo distribuiamo.


visto, siamo diversi con alcuni punti di accordo!!

in effetti alcune cose sono mostruose nell'audio.... tipo: "dica le sue preghiere" o peggio "deve pensare positivo"

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
ELFLACO
Inviato: 4/5/2006 21:11  Aggiornato: 4/5/2006 21:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
X MeMOle
Beh se nella tua tesi di laurea porterai avanti la "verità" ufficiale potrai avere una carriera strepitosa come docente di storia americana in qualche università italiana.
E' già successo,sai!!! teo? teo?

EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Keevan
Inviato: 4/5/2006 21:20  Aggiornato: 4/5/2006 21:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Citazione:
e sull'11 Settembre mi sto informando più che bene, dato che voglio portare la verità di quel giorno come tesi di laurea


Vuoi fare cosa?!?!!?!!
Perchè suicidarsi? Sei ancora giovane!

Keevan

ELFLACO
Inviato: 4/5/2006 21:25  Aggiornato: 4/5/2006 21:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Notiziuola dal sito di alex Jones

QUà

La Universal a chiuso il forum sul flight 93.Sembra che alcuni individui abbiamo postato delle informazioni vere! su quello che è capitato al volo 93.Allora il webmaster del sito ha chiuso l'intero forum già che i commenti "alternativi" e le critiche alla versione del governo potrebbero "nuocere " il film.

Sembra che ci fosse anche una specie di sondaggio dove è venuto fuori che l'80 % crede a un cover-up del governo.

Che cazz che lo chiudono!!!!

EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
andrea748
Inviato: 4/5/2006 22:08  Aggiornato: 4/5/2006 22:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Ehi sole,

sul fatto che quello dell'11 settembre sia il più grande affare politico/economico della storia dell'uomo non possiamo che essere d'accordo.

ontinueremo a dividerci su altro felici di farlo giusto?

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
andrea748
Inviato: 4/5/2006 22:34  Aggiornato: 4/5/2006 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Ho cominciato a vedere Loose Change, Massimo fai presto col DvD...

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
partynight
Inviato: 4/5/2006 23:30  Aggiornato: 4/5/2006 23:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/11/2005
Da: NE
Inviati: 195
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Molto bello il film "Romanzo criminale". Che ne pensate?

lamefarmer
Inviato: 4/5/2006 23:44  Aggiornato: 4/5/2006 23:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Ho pensato spesso,
a cose tipo "e se domani mi bussassero alla porta dicendo
che sono in arresto? Come lo spiego che sono innocente?
Come faccio a sapere di cosa sono accusato?"

Questo signore godeva già di ottimi rapporti con i "canali"
giusti, quindi non era poprio incosapevole di cosa stava accadendo.

Ma la domanda rimane.
Come interpretare il concetto di giustizia, se chi dovrebbe amministrare
tale potere è egli stesso complice se non proprio fautore del male
di cui siamo accusati?
Sembra di leggere le pagine storiche della santa inquisizione o dei
potenti che hanno affollato il medioevo.

Spregiudicatezza, uso del potere a fini personali,
uso strumentale dell'immaginario collettivo. Tanti anni per trovarci di nuovo
nella stessa situazione, ma su altra scala.
Tanti anni e tanti sforzi per istruire miglioni di persone,
per poi vedere il cervello buttato tra le morbide piege della modernità...

Chi sosteneva che l'istruzione libera l'uomo?
Io vedo tanti "servi", che una volta si chiamavano schiavi ma che poi,
dopo attenti e profodi studi, assieme agli operatori ecologici
hanno cambiato "inquadramento".

Chissà però come mai ho l'impressione che ci abbiano solo insegnato
quali altri orifizi esistono oltre il deretano....

Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
edo
Inviato: 5/5/2006 0:14  Aggiornato: 5/5/2006 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Che grande informazione nell'odierno servizio di C. Mineo (tg3 delle 14,30) riguardante la condanna di Mussaui con il suo (di Mineo) 11 settembre senza se e senza ma con un solo, unico, capro espiatorio!
Privo di qualunque critica al più medievale dei processi alle intenzioni.
Complimenti!
e la chiamavano informazioneeee e li chiamavanooo giornalistiiiiiiii ma sooonoo solo gli opportunistiiiii dellaaaa mediooocriiiitaaaaaaaaaa

Redazione
Inviato: 5/5/2006 0:26  Aggiornato: 5/5/2006 0:35
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
YOSSARIAN: "come mai un mussulmano si chiama Zacharias ?"

Ottima domanda, davvero. L'unica spiegazione che potrei dare è che il Marocco è uno degli stati dove nel passato la cultura ebraica e quella musulmana si sono maggiormente mescolate a vicenda. In realtà tutto l'asse nord-africano (Tunisia-Algeria-Marocco) è stato il percorso di diaspora degli ebrei sefarditi, che sono quelli che hanno portato la cultura ebraica in Europa tramite la Spagna. Mentre l'altro "braccio" della diaspora, quello degli Askenazi, è passato dai Balcani per arrivare fino in Germania, Polonia, Russia. ecc.

E mentre con la Mittle-Europa gli ebrei hanno sempre avuto alcuni problemi, con i musulmani hanno quasi sempre vissuto d'amore e d'accordo.


ANDREA: Ho cominciato a vedere Loose Change, Massimo fai presto col DvD...

Non è chiaro se lo dici nel senso che "qui ci vuole un film serio" ( ), o che altrimenti il mio non interesserà più a nessuno.

Ti confermo comunque che sono molto diversi, e che secondo me non si accavallano affatto l'uno con l'altro. Ma avremo modo di parlare di questo una volta che tutti avranno potuto vedere anche il mio.

In ogni caso, il film è pronto. Siamo nella fase "pratica" di produzione/distruibuzione del DVD, e ci sono di mezzo mille piccole strozzature di percorso, come i bollini SIAE o altre menate simili che non vale la pena di raccontare.

Sto comunque pensando (NON LO POSSO ANCORA CONFERMARE, PERO') di metterlo in rete prima ancora che esca in edicola.

Daniele
Inviato: 5/5/2006 0:49  Aggiornato: 5/5/2006 0:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: Trentino
Inviati: 128
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
GRANDE.....!!!! Lo aspettiamo anche in rete allora!!!

Daniele

winston
Inviato: 5/5/2006 1:38  Aggiornato: 5/5/2006 1:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione

dalla BBC <<Il ministro degli esteri francese ha dichiarato che potrebbe chiedere agli SU di permettere che Moussaui sconti la pena in Francia, a seguito di un appello della Madre di Moussaui, Aicha-el-Wafi.

[..] La Sra el-Wafi ha chiesto al governo francese di far pressione sulle autorità americane, dichiarando che suo figli è stato condannato a vita solo perchè “la Francia non ha osato fronteggiare gli AmeriKani”>>

Sante parole!

Un’occasione unica, sprecata dalla Francia per prendere diversi piccioni con una fava...
Una decente difesa di un loro cittadino: piccola posta per grande bottino.
Che tristezza vedere Miss Liberty così sciattamente ridotta da Chirac...
E pensare che pur disccendono dai Galli... E si son fatti capponi!

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
Paxtibi
Inviato: 5/5/2006 1:45  Aggiornato: 5/5/2006 1:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Purtroppo ancora latitanti i numeri 1, 2 e 3 di Al Qaeda.
Qui in uno dei loro più riusciti travestimenti:




Chi mi sa dire qual è Bin Laden?


Paxtibi
Inviato: 5/5/2006 2:04  Aggiornato: 5/5/2006 2:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Un’occasione unica, sprecata dalla Francia per prendere diversi piccioni con una fava...

In Francia avevano altri mal di testa, provocati, guarda un po', proprio dagli amici neocon:

The recent so-called "scandal" in France said to involve French Prime Minister Dominique de Villepin (a notable anti-Iraq war diplomat when he served as Foreign Minister) is nothing more than a continuation of the neocon "Big Lie" practice. In this case, French and other international media neocons have claimed DeVillepin orchestrated a scandal involving French Interior Minister and presidential candidate Nicolas Sarkozy. Sarkozy is a strong supporter of Israel's theocratic kleptocracy and a darling of global neocon interests. The Sarkozy scandal was said to have involved bribes paid to him in numbered bank accounts in Luxembourg. The "Clearstream affair" -- said to involve bribery payments to Sarkozy in return for a deal to sell French frigates to Taiwan -- is claimed by Sarkozy to be a deliberate smear. DeVillepin ordered French intelligence to investigate Sarkozy. Interestingly, DeVillepin argued that as Foreign Minister, it was his job to investigate Sarkozy's possible involvement with "mafia money."
(www.waynemadsenreport.com)

Satirus
Inviato: 5/5/2006 10:15  Aggiornato: 5/5/2006 10:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione

fase
Inviato: 5/5/2006 10:24  Aggiornato: 5/5/2006 10:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/3/2004
Da: malpensa
Inviati: 41
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
sul vvvvw.effedieffe.com ce la spiegazione del crollo delle torri.hanno usato termite

hi-speed
Inviato: 5/5/2006 10:34  Aggiornato: 5/5/2006 10:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Grazie Emael
scommettiamo che tra qualche mese Moussaoui verrà estradato, i giornali daranno la notizia con una riga in 20^pagina e il carcere non lo vedrà neanche?

Hi-speed
PS: la Francia è abbastanza indulgente con gli ergastolani

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
soleluna
Inviato: 5/5/2006 16:56  Aggiornato: 5/5/2006 16:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
nessuno mi risponde sigh sob......

se fosse venuta la curiosità a qualcuno mio post del 04.05.06 ore 19.22
Grazie

e con questo il premio no cagatur è mio!!!!!!!

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
javaseth
Inviato: 5/5/2006 17:28  Aggiornato: 5/5/2006 18:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Vi prego di leggervi l'articolo
sul Corriere che commenta il video di Zarqawi, che inizia cosi:


È la guerrra dei video. In risposta alla «trilogia» mediatica Osama-Zawahiri-Zarkawi, il Pentagono gioca la sua carta diffondendo inmmagini che dovrebbero imbarazzare il capo di Al Qaeda in Iraq


Cioè, quello che ci vuole fare intendere questo signore è che il Pentagono, rilasciando il video, vuole screditare Al Quaeda!!

Strano, perchè al di là dell'atlantico, poco prima di questo video, si diceva il contrario, ovvero che il Pentagono cercava di pompare il fenomeno Al Zarqawi in maniera da creare rabbia e dividere la popolazione, come auspicato da "alcuni" già dal lontano 1982!

Poi, provate a fare una ricerca su google per vedere chi è questo signore e cosa scrive ....

Qui supera se stesso!

Come gli esperti e gli autori della trasmissione "P come Pentagono M come Mistero", come il vice-direttore di quel giornale, ecco alcuni dei probabili membri italiani di questo complotto globale...

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
Demon84
Inviato: 7/5/2006 5:13  Aggiornato: 7/5/2006 5:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Massaoui atto terzo: tutto secondo copione
Citazione:
come auspicato da "alcuni" già dal lontano 1982!


A questo punto mi viene da pensare una cosa piuttosto terribile sul perché gli americani entrarono in guerra nel 42 e perché provocarono i Giapponesi a tal punto da lasciarci li quasi tutta la loro flotta.

Di certo non arrivarono in Europa tanto per farci un favore, avrebbero potuto vivere bene anche se noi fossimo stati sotto il dominio di Hitler. o no?

Ma se fossero stati loro a provocare deliberatamente Hitler in modo da fissargli in testa l'idea di fare un massacro in Europa?
Di Hitler sappiamo che fu finanziato dagli Americani, che era un fantoccio quanto Bush e che veniva comandato dai suoi alti ufficiali e che...beh..mangiava la sua stessa merda, scusate, ma è vero + . (Che schifo)
E se fossero stati gli americani a metterlo al potere? non direttamente ovvio, ma potrebbero avergli dato aiuti particolari per fargli vincere le elezioni del...33? 39? ho vuoto di memoria.
Torniamo al punto, perché provocare i giapponesi per poi venire a salvare noi europei? Hitler era diventato scomodo o incontrollabile? Aveva fatto il passo più lunga della gamba come Saddam? O era un fantoccio fin dall'inizio che serviva agli americani come pretesto e sarebbe poi stato eliminato comunque.
Perché poi attaccò i Russi ricacciandoli fino a Stalingrado? (che poi dell'esercito russo, sebbene vinse, sopravvisero meno di 500 uomini...NO COMMENT)
Ora sto andando troppo OT ma penso che mi abbiate capito.

Ho letto anche l'articolo di Blondet sull'esercito segreto. Delta Force, Seals, Green Berrets e Rangers sono unità ormai storiche dell'esercito americano. Sono i duri scelti tra i piu duri. Nella Seconda Guerra Mondiale le SAS (Servizi Aerei Speciali Britannici) combatterono per salvare Il Regno Unito e specialmente Londra dai tedeschi ed ora ci ritroviamo ad usare gente addestrata ed estremamente patriotrica per scopi che non c'entrano nulla con il benessere del paese da cui vengono (L'america), ma che porteranno soldi in tasca Bush&CO..
Questo fa sicuramente parte del piano di conquista del mondo che hanno in atto, destabilizzare, rimuovere un presidente chissa dove, per mettere su magari un fantoccio controllato dalla CIA (sempre che non la sciolgono prima) o dalla SOCOM così da instascarsi un bel po' di petrolio, diamanti e chissa cos'altro.

PUAH!!! mi vien da vomitare a pensare che su questo pianeta ci sono nato, prima o poi qualcuno, spero, si accorgerà di quello che sta succedendo e via Terza Guerra Mondiale, preparate i bunker amici.. mi sa che siamo giunti alla nostra fine!

Citazione:
"Il mio viaggio di scoperte non è ancora finito, sebbene io ormai sia un uomo...più cose conosco meno cose capisco e meno cose capisco più mi sembra di tornare bambino" (Demon's summons 2006)
javaseth
Inviato: 8/5/2006 22:00  Aggiornato: 8/5/2006 23:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Massaoui atto quarto: MOUSSAOUI RITRATTA E CHIEDE NUOVO PROCESSO
Da Repubblica
http://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_1518480.html?ref=hprepnews

9/11: MOUSSAOUI RITRATTA E CHIEDE NUOVO PROCESSO
Meno di una settimana dopo aver evitato la pena di morte per il suo ruolo negli attentati dell'11 settembre 2001 a New York e a Washington, ma essere stato condannato all'ergastolo senza possibilita' di rilascio anticipato, Zacharias Mossaoui ha chiesto di essere assoggettato a un nuovo processo.
L'espediente tecnico per poter essere giudicato di nuovo sui medesimi fatti cui e' ricorso l'integralista francese di origini marocchine, reo confesso di appartenenza a 'al-Qaeda', e' consistito nel presentare un'istanza nella quale ritratta la propria precedente ammissione di colpevolezza. La giuria della Corte federale di Alexandra, in Virginia, gli aveva risparmiato la vita non avendo raggiunto l'unanimita' sul verdetto.

Cioè vuole affermare che lui non c'entrava nulla...

D un estratto dalla Reuters

WASHINGTON (Reuters) - Zacarias Moussaoui, who was sentenced last week to life in prison, filed a motion to withdraw his guilty plea on Monday and said he lied when he testified that he was meant to be part of the September 11 hijacking plot.

Moussaoui, 37, said in the affidavit filed with the motion that he had pleaded guilty to conspiracy in connection with the attacks against the advice of his lawyers because his understanding of the U.S. legal system was "completely flawed."

"Because I now see that it is possible that I can receive a fair trial, even with Americans as jurors and that I can have the opportunity to prove that I did not have any knowledge of and was not a member of the plot to hijack planes and crash them into buildings on September 11, 2001, I wish to withdraw my guilty plea and ask the court for a new trial to prove my innocence of the September 11 plot," he said in the affidavit.


ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
AG
Inviato: 12/5/2006 23:39  Aggiornato: 12/5/2006 23:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2005
Da: Torino
Inviati: 194
 Re: Massaoui atto quarto: MOUSSAOUI RITRATTA E CHIEDE NUOVO PROCESSO
La richiesta gli è stata respinta dal giudice, quindi ora Moussaoui ha deciso di fare appello...
Qui l'ANSA
La colpa sta altrove, fa bene a far valere i suoi pochi diritti rimastigli...


florizel
Inviato: 30/10/2006 13:48  Aggiornato: 30/10/2006 13:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Massaoui atto quarto: MOUSSAOUI RITRATTA E CHIEDE NUOVO PROCESSO
Ultime su Massaoui.

Da qualche settimana le carte del processo contro Moussaoui sono accessibili. Un «viaggio» virtuale nell'inchiesta e nel complotto dell'11 settembre. Reperti, documenti, manuali di volo, prove, video, foto raccapriccianti: gli atti presentati dall'accusa e quelli della difesa.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA