Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : "Grande Mandamento": mission accomplished
Inviato da Redazione il 11/4/2006 22:16:49 (8907 letture)

Era da un paio d'ore ormai che stavo tentando di scrivere questo articolo, ma non ci riuscivo: avevo gli occhi continuamente offuscati dalle lacrime, tanto era il ridere che mi era causato dalla lettura delle notizie sulla cattura di Provenzano.

43 anni per prendere uno che sta a casa sua.

Solo in Italia riusciamo ad avere la faccia di tolla di fare queste dichiarazioni, e di vantarcene pure davanti al mondo, come stanno facendo in queste ore i nostri rappresentanti della giustizia. Pisanu: "Mafia decapitata". "La mafia perde il suo capo indiscusso". Ciampi si congratula. Il Procuratore nazionale antimafia Piero Grasso: "Lo Stato c'è, e continua a esserci". Ancora Pisanu: "Indagini lunghe e sofisticate". Dall'ANSA: "Il ministro dell'Interno, nel corso della conferenza stampa al Viminale, ...

... ha parlato di 'lunghe e sofisticate indagini' aperte con l'inchiesta 'Grande mandamento' e delle indagini dopo la scoperta del ricovero di Provenzano in ospedale in Francia: 'Da allora il cerchio si è pian piano chiuso e questo si deve anche al coordinamento sempre più stretto tra forze dell'ordine e intelligence che ho posto al centro del mio incarico di ministro dell'Interno'."

E certo che il cerchio si è chiuso: il boss è guarito, e torna a casa, no? Ma vediamola più nel dettaglio, questa sofisticata operazione, che rischia di diventare un punto di riferimento, e fonte di ispirazione, per tutti gli agenti della CIA e del KGB messi insieme.

C'è un casa, in cui abita - da sempre - la moglie di Provenzano. Un giorno, al responsabile delle indagini viene in mente che ci possa essere qualche collegamento residuo fra moglie e marito. Decide allora di piazzare due agenti di guardia a questa casa. Gli agenti, Caputo Antonio e Caputo Giuseppe (non sono parenti), cominciano a gironzolare attorno alla casa, travestiti da mafiosi (è l'unico modo, geniale e insospettabile, per non venire notati nel paesaggio urbano di Corleone). E infatti della loro presenza non se ne accorge nessuno (quella che a Corleone anche i muri hanno orecchie è solo una delle tante leggende metropolitane).

Un bel giorno Caputo Antonio "vede uscire un pacco" dalla casa della moglie di Provenzano. Se sia uscito a piedi o in macchina, da solo o accompagnato, non si sa, fatto sta che Antonio fa un breve cenno in codice a Caputo Giuseppe, il quale capisce al volo, e senza farsi notare e si mette a seguire il pacco da lontano.

Cammina che ti cammina, questo pacco arriva - continuiamo a non sapere se viaggi a piedi o in macchina, da solo o accompagnato - in un "modesto casolare di campagna".

Nessuno sospetta, naturalmente, che un Provenzano voglia ridursi a vivere in quel modo, ma Caputo Giuseppe è abituato a pensare fuori dagli schemi, e decide comunque di tenere d'occhio il pacco, che ora giace, immobile e silenzioso, davanti alla porta del casolare.

Passa un giorno passa l'altro, e finalmente la pazienza di Caputo viene premiata: la porticina del casolare si apre, e ne esce timido un braccio, che afferra il pacco misterioso.

Sudato e trafelato, Caputo Giuseppe arriva in paese, entra nel bar e chiede un gettone per telefonare: "Antonio Antonio, è lui, lo so che è lui."

"Lui chi?" gli fa Antonio, che nel frattempo si era già dimenticato dell'indagine del collega.

"Provenzano!"

"Come fai a saperlo?"

"Ho appena visto il suo braccio destro. Bisogna catturarlo".

Nell'agitazione però Giuseppe non s'è accorto che qualcuno lo stava ascoltando, e così nel frattempo si diffonde una notizia che arriva alle agenzie prima ancora che la cattura abbia luogo: "Preso il braccio destro di Provenzano".

Il casolare viene circondato da cinquecento alpini in tenuta stagna, coadiuvati da elicotteri e cani da guardia, mentre si attende freneticamente l'arrivo dei Nocs, che erano rimasti a vivere nell'appartamento di Padova, dove 25 anni fa avevano liberato il generale Dozier, in attesa di nuove missioni.

Ma non ce n'è bisogno, perchè "Provenzano capisce che per lui è finita", e si consegna senza fare resistenza alle forze dell'ordine. Oh, ragazzi, quando il cerchio si stringe si stringe, mica stiamo a scherzare.

Ciliegina sulla torta, il Viminale è lieto di annunciare la correzione della notizia: "Non era il braccio destro di Provenzano, era lui in persona".

Meglio di così non poteva finire. Grazie, Antonio, grazie, Giuseppe. Senza di voi, la mafia sarebbe ancora viva, mentre oggi è "decapitata".

Parlando seriamente: perché, proprio oggi, uno degli uomini-chiave della mafia perde improvvisamente la sua copertura politica, ed è costretto a trasferirsi dal casolare alle prigioni di stato, per pura ed evidente necessità mediatica? Che rapporti c'erano fra la mafia e il partito che oggi ha perso le elezioni, e che cosa significano, in questo contesto, le frasi di Andreotti "meglio tardi che mai", e soprattutto quella dello stesso procuratore antimafia: "Lo Stato c'è, e continua a esserci"?

Non sarà per caso un messaggio a Prodi che non c'è nessun bisogno di far saltare delle teste, nei posti che contano davvero?

Massimo Mazzucco


Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Dr-Jackal
Inviato: 11/4/2006 22:25  Aggiornato: 11/4/2006 22:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
E Berlusconi si è subito preso tutto il merito della cattura...

(prendo fiato)

BUFFONE COI TACCHI PROPRIO NON LO CAPISCI QUANDO TI CONVIENE STARE ZITTO?!?!

Ma ancora qui sta, Grande Puffo? Che aspetta ad andarsene a casa?

cnj
Inviato: 11/4/2006 22:30  Aggiornato: 11/4/2006 22:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
http://www.votaprovenzano.org/
nel suo sito ufficiale Provenzano spiega tutto e magari a leggere tra le righe c'era pure il suo indirizzo da tempo
non mi spiego il fatto che tutti sti numeri UNO assomiglino stranamente a Bin Laden... vivono nascosti in deserti o campagne dentro grotte o umili casupole e organizzano il malaffare e il terrorismo globale a colpi di fogliettini di carta...
magari 40 anni fa il signor Provenzano sarà anche stato un capo ma alla luce di come era messo oggi mi sa che al massimo potesse fare delle ricotte e magari quei fogliettini servivano per tramandarsi una misteriosa ricetta: la pastiera napoletana con canditi siciliani

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
nike
Inviato: 11/4/2006 22:50  Aggiornato: 11/4/2006 22:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:
Trimegisto Inviato: 11/4/2006 1:54 Aggiornato: 11/4/2006 1:54
Re: Elezioni 8-9 Aprile
Carissimi dissidenti,

vi aspetto tutti a San Francisco, la mia casa e' a disposizione... ci organizziamo, prendiamo il controllo del governo americano, tiriamo giu' ad "aereate" qualche negozio della catena di Pizza Hut, accusiamo l'Italia e un gruppo paramassonico di pizzaioli mafiosi del crimine, bombardiamo lo stivale, prendiamo il controllo, scateniamo l'uno contro l'altro fascisti e comunisti, facciamo democraticamente eleggere Mazzucco a capo della coalizione dei ricostruttori, Linucs ministro dell'incazzatura e cinismo e Crociato agli interni e propaganda... poi passiamo alla Svizzera, che a quanto mi e' dato sapere sta' sviluppando armi di cioccolazione di massa...

Vi serve un passaporto a riconoscimento elettronico, accettare che vi siano prese impronte digitali e foto, e qualche mese di pazienza per il visto (insieme a 750 dollari)... al resto ci penso io

P&L



Di Mazzucco

Citazione:
Parlando seriamente: perché, proprio oggi, uno degli uomini-chiave della mafia perde improvvisamente la sua copertura politica, ed è costretto a trasferirsi dal casolare alle prigioni di stato, per pura ed evidente necessità mediatica? Che rapporti c'erano fra la mafia e il partito che oggi ha perso le elezioni, e che cosa significano, in questo contesto, le frasi di Andreotti "meglio tardi che mai", e soprattutto quella dello stesso procuratore antimafia: "Lo Stato c'è, e continua a esserci"?



di Mazzucco

Citazione:
Non sarà per caso un messaggio a Prodi che non c'è nessun bisogno di far saltare delle teste, nei posti che contano davvero?


Non sarai mica di sx?

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
hombre
Inviato: 11/4/2006 22:50  Aggiornato: 11/4/2006 22:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/12/2005
Da: sud
Inviati: 100
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Massimo, scusa ma non ho capito l'ultima frase, quella dell'avvertimento rivolto a Prodi.
Perchè, quali teste potrebbe far saltare nei posti che contano davvero?

Ulisse86
Inviato: 11/4/2006 22:55  Aggiornato: 11/4/2006 22:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 180
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Non vedo cosa ci sia da gioire così tanto.
Dopo 43 anni di latitanza sono riusciti ad arrestare un uomo di 73 anni che stava a casa sua.
Davvero complimenti vivissimi!

Piuttosto mi preoccuperei più di un eventuale faida interna che potrebbe nascere dopo l'arresto del super boss. (dubito che Provenzano abbia ancora la capacità e la forza per guidare Cosa Nostra dal carcere)

Morto un Papa se ne fa un altro si sà.

Non vorrei insomma che l'arresto di Provenzano faccesse più danni che benefici.

fiammifero
Inviato: 11/4/2006 23:21  Aggiornato: 11/4/2006 23:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:
Solo in Italia riusciamo ad avere la faccia di tolla di fare queste dichiarazioni, e di vantarcene pure davanti al mondo, come stanno facendo in queste ore i nostri rappresentanti della giustizia. Pisanu: "Mafia decapitata". "La mafia perde il suo capo indiscusso". Ciampi si congratula. Il Procuratore nazionale antimafia Piero Grasso: "Lo Stato c'è, e continua a esserci". Ancora Pisanu: "Indagini lunghe e sofisticate".


Beh,gli USA insegnano,Bin Laden esce sempre fuori a cecio,Al-Zarqawi è stato deposto etc.

Citazione:
Sudato e trafelato, Caputo Giuseppe arriva in paese, entra nel bar e chiede un gettone per telefonare: "Antonio Antonio, è lui, lo so che è lui."


questa è da manuale delle barzellette: neanche uno schifo di cellulare in dotazione

Citazione:
Che rapporti c'erano fra la mafia e il partito che oggi ha perso le elezioni, e che cosa significano, in questo contesto, le frasi di Andreotti "meglio tardi che mai", e soprattutto quella dello stesso procuratore antimafia: "Lo Stato c'è, e continua a esserci"?


per il popolo:tranquilli,papà vi protegge,avete visto a che servono le leggi antiterrorismo,un po' meno libertà individuale ma è a fin di bene
per gli addetti ai lavori: picciotti non è cambiata una minghia,zitti e fate quello che vi diciamo altrimenti qualcuno seguirà la sorte di Riina e Provenzano.

Ps: ricordate sempre che la Mafia è in combutta con gli USA !

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 11/4/2006 23:27  Aggiornato: 11/4/2006 23:29
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
HOMBRE: quando Bush vinse contro Al Gore, Tenet (che era stato nominato da Clinton), fece di tutto per far vedere al presidente entrante che meritava di restare comunque a capo della CIA. Mi immagino che oggi i vari personaggi che contano si domandino come riuscire a restare in sella nonostante il passaggio di poteri da Berlusconi a Prodi, ed in quel senso proponevo una interpretazione del gesto di Pisanu e Company.

Ma è solo una interpretazione come tante.

(Non so se questa risposta vale anche per Nike, perchè a mia volta non ho capito bene la sua battuta.)

nike
Inviato: 11/4/2006 23:40  Aggiornato: 11/4/2006 23:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
di fiammifero Inviato: 11/4/2006 23:21:40

Citazione:
per il popolo:tranquilli,papà vi protegge,avete visto a che servono le leggi antiterrorismo,un po' meno libertà individuale ma è a fin di bene


..Grande Fiammifero!



nike13

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
gurilla
Inviato: 11/4/2006 23:45  Aggiornato: 11/4/2006 23:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2005
Da: milano
Inviati: 61
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
ciao a tutti!
volevo dire, a parte una scossetta alla colonna vertebrale al momento delle due croci sulle schede, il fatto che le carte siano state mescolate con la vincita del centrosx ha smarrito subito i suoi effetti di pseudo-rinnovamento, alla faccia delle nostre lunghe discussioni sul voto si o voto no e per chi..
la realtà vera è tornata quando si è arrivati a parlare tanto di campania, sicilia, puglia come regioni in bilico verso il centrodx e poi questa bella notizia sul grande capomafia scovato nella villetta degli hobby di campagna. la mafia ancora ha tanto da dire e mezzi per farsi sentire e non sono solo i mafiosi a star dietro. tanta gente "sospettabile" è connivente e mafiosa lei stessa.
siamo proprio poveretti a dare tutto questo peso alle elezioni politiche, all'egoista/sfrontato/ladro berlusca e al ammanicato/marionettato prodi.
..mah non perdo la fiducia, ci riconquisteremo lo spazio che ci spetta.
saludos!

cocis
Inviato: 11/4/2006 23:49  Aggiornato: 11/4/2006 23:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
già .. solo in italia succedono certe cose..

Paxtibi
Inviato: 11/4/2006 23:52  Aggiornato: 11/4/2006 23:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Due cose da notare:

1- Nelle foto dell'arresto Provenzano sogghigna.

2- L'identikit "nun ci assomiglia pe'nnente!"


nike
Inviato: 12/4/2006 0:00  Aggiornato: 12/4/2006 0:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
di Mazzucco

Citazione:
HOMBRE: quando Bush vinse contro Al Gore, Tenet (che era stato nominato da Clinton), fece di tutto per far vedere al presidente entrante che meritava di restare comunque a capo della CIA. Mi immagino che oggi i vari personaggi che contano si domandino come riuscire a restare in sella nonostante il passaggio di poteri da Berlusconi a Prodi, ed in quel senso proponevo una interpretazione del gesto di Pisanu e Company.


Citazione:
di Mazzucco Citazione:
(Non so se questa risposta vale anche per Nike, perchè a mia volta non ho capito bene la sua battuta.)


di nike13.....

Citazione:
..sarai mica di sx?


..mi rendo conto che non hai il tempo materiale di capire le ideologie "politiche" di chi posta in questo blog..

detto questo, la mia "battuta" era rivolta alla "retorica" e all' avversione verso alcuni aspetti inquietanti della politica attuale..
..ci troviamo sovente difronte a fatti quantomeno incomprensibili e degni di riflessione. La Riflessione e la Ribellione al momento abita nella sx delusa, per dirla con Blob scojonata..

..ma ovviamente è una mia interpretazione..

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
Pendolo
Inviato: 12/4/2006 0:07  Aggiornato: 12/4/2006 0:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da: Giu' al nord
Inviati: 100
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
bello spot pro Grasso la cattura, non e' che adesso la cia scopre Bin Laden negli scantinati del pentagono?

Fesso si , ma con Nesquik
st001
Inviato: 12/4/2006 0:18  Aggiornato: 12/4/2006 0:18
So tutto
Iscritto: 22/10/2004
Da:
Inviati: 12
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Effettivamente una cattura come quella di Provenzano proprio in concomitanza alle elezioni lascia, almeno a me, un pò stordito. Mi viene da pensare che se hanno catturato una persona tanto potente a Corleone (abitata da un grande numero di abitanti), dopo tutti questi anni, tanto potente non lo è più. Se è vero questo, allora, dietro la sua cattura che cosa realmente si vuole dimostrare e da che cosa si vuole distogliere l'attenzione?

Stefano
ELFLACO
Inviato: 12/4/2006 0:44  Aggiornato: 12/4/2006 0:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Magari adesso la CIA prenderà coraggio e andrà a suonare nella grotta di Bora-Bora dove nel cittofono c'è scritto " BIN LADEN king of evil".

Magari c'è!!

EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
fantozzi
Inviato: 12/4/2006 0:45  Aggiornato: 12/4/2006 0:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/12/2005
Da: non da qui
Inviati: 154
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Wiki dce:Citazione:
Corleone è un comune di circa 11.300 abitanti della Provincia di Palermo
.
Ma 43 anni in un posto del genere e non e stato catturato?
Non riesco ancora a capire bene i nessi politici ma che non sia un caso e chiaro.
Qualcuno ha detto che non ci sarà nessuno guerra tra i clan perche il nuovo capo ce già.
Ma che caxxo significa?Provenzano non voleva il ponte?O voleva una fetta più grande di quel ponte?Che c'entri il ponte sono quasi sicuro come dice il mio avatar.

il problema dell'umanita e che gli stupidi sono strasiguri di sè,mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.
-bertrand russell-
Andrea_1940
Inviato: 12/4/2006 0:54  Aggiornato: 12/4/2006 0:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/6/2004
Da:
Inviati: 237
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Secondo me si tratta semplicemente della classica red harring piazzata li' per distogliere l'attenzione da cose ben piu' importanti, tipo la sconfitta del Centro-Destra. L'hanno trovato nel momento che piu' faceva comodo.

Questa storia ricorda da vicino la singolare concomitanza del video di Berg e lo scandalo di Abu Ghraib.

Adesso Fede avra' qualcosa da dire - pare che il binomio Berlusconi e sconfitta siano inpronunziabili dal suo apparato vocale.

Ciao,
Andrea

PS: certo che c'e' da spanciarsi a sentire il Berlusca dichiarare che non sarebbe giusto se governasse una coalizione supportata da "solo" il 50% dei votanti. E se fosse 55%, allora sarebbe "giusto"? l'altro 45% non conta niente?
Stride sentire l'omino parlare di giustizia, rappresentanza e responsabilita' sociale, proprio lui...

Bepi
Inviato: 12/4/2006 1:06  Aggiornato: 12/4/2006 1:06
So tutto
Iscritto: 10/11/2005
Da: Se Muyinga avesse lu meeer sarebb na piccola Beeer
Inviati: 30
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Scusate la ripetizione, ma ri-posto qui visto che mi sembra in tema...

[...]Ebbene sì, dopo quarantatre anni di latitanza, nei giorni - guarda caso - delle elezioni, è stato arrestato dalle forze dell’ordine a soli due chilometri di distanza da Corleone.
Avete capito come siamo messi? Sarebbe molto interessante sapere, e con questo mi rivolgo alla magistratura, se Provenzano ha svolto anche il suo diritto democratico di voto, e se sì, a quale coalizione l’ha dato.
Questo bizzarro, quanto inverosimile arresto, non assomiglia vagamente ad un avvertimento pesante per qualche politico nostrano? Della serie: «stai zitto altrimenti…»
Cribbio: chi ha orecchie per intendere intenda…. (Fonte)


Se dici una bugia enorme e continui a ripeterla, prima o poi il popolo ci crederà (Goebbels)
fefochip
Inviato: 12/4/2006 1:08  Aggiornato: 12/4/2006 1:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 statistica
il 15 gennaio 1993 dopo 25 anni di latitanza viene arrestato totò riina.
l'arresto ha qualcosa che non va ...il covo per dimenticanza non viene perquisito per cercare documenti...

dal 1993 a oggi sono passati 13 anni.

provenzano ha messo un nuovo record per latitanza di boss mafioso 43 anni ...per per essere arrestato a casa sua (fantastico).

l'arresto è avvenuto contemporaneamente alla notizia che ormai la sinistra aveva vinto sia alla camera che anche ormai al senato con i voti dell'estero oltre che dai senatori a vita quasi tutti di sinistra.

le elezioni avvengono ogni 5 anni in italia.

quante probabilità hanno questi due eventi di essere accaduti uno a seguito dell'altro?

in 43 anni solo ora si riesce a mettere le mani su qualcuno che stava a casa sua?


io non so cosa c'è sotto ma alle coincidenze di questo tipo io credo poco .

la puzza di intrallazzo c'è .. e lontano svariate decina di migliaia di kilometri ...la sente anche mazzucco da los angeles

ciao
fefochip

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 12/4/2006 1:13  Aggiornato: 12/4/2006 1:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: statistica
non so voi ma a me in quella foto mi sembra un personaggio di "kung fusion" ...il cavaliere nero della celebre barzelletta ...

che sembra dire a tutti ....giocate ragazzini giocate ..... volevo vedere come si stava fuori dal paese a comandare la mafia con i bilgiettini ....vediamo dal carcere se sono piu efficente ...sono curioso.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
reaven
Inviato: 12/4/2006 1:17  Aggiornato: 12/4/2006 1:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
hanno preso uno che non conta niente, al massimo alla mafia gli han limato un unghia........

reaven
Inviato: 12/4/2006 1:20  Aggiornato: 12/4/2006 1:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: statistica
sono daccordo con fefo, troppo strana come coincidenza, e come si sa in politica nulla avviene per caso............

fefochip
Inviato: 12/4/2006 2:13  Aggiornato: 12/4/2006 2:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
"hanno preso uno che non conta niente, al massimo alla mafia gli han limato un unghia........"

chissà se alla mafia non gli fanno niente se prendono il portatore nano ....

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Dr-Jackal
Inviato: 12/4/2006 3:54  Aggiornato: 12/4/2006 3:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Ci credo molto poco anch'io a questo genere di coincidenza, ma che senso può avere?

Voglio dire, a chi porta vantaggio che un vecchio mafioso latitante da 43 anni sia stato arrestato? Alla destra, che ha appena perso? Alla sinistra, che è appena salita in carica? Forse Provenzano era protetto da Berlusconi per qualche motivo e quando è stato destituito lui è stato destituito anche Provenzano?

Boh... non ci capisco niente... mi sembra un avvenimento fatto capitare di proposito ora, ma senza nessun motivo apparente... forse solo per distogliere l'attenzione da qualcos'altro, come ha detto già qualcun altro qui.

UncasO
Inviato: 12/4/2006 4:06  Aggiornato: 12/4/2006 4:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2005
Da: ss11 "Rivoltana"
Inviati: 267
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Sto ridendo amaro da stamattina, tutti ragazzini del mondo sanno che il boss dei boss sta "Corlioni", hanno visto il Padrino. Sanno anche che Elmer Fudd non deve girare molto per trovare la tana di Bugs Bunny, gli basta trovare quella con la cassetta delle lettere e il suo nome scritto sopra.

L'Italia ha perso il senso della realtà, arriviamo Springfield!

Mi fa piacere, anche se mi ci sto abituando purtroppo, il fatto che Mazzucco come molti qui si rendano conto dell'assurda ironia che circonda questa evidente presa per il culo, su un altro forum sto faticando a far comprendere ad altri il senso di disagio che per me è spontaneo quanto logico. Colpa della tv?

Non vorrei mai morire per le mie idee, perchè potrebbero essere sbagliate.
Bertrand Russell
Marco_Paternesi
Inviato: 12/4/2006 5:45  Aggiornato: 12/4/2006 5:45
So tutto
Iscritto: 8/10/2004
Da: Roma\Boston
Inviati: 13
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
E' tutto molto piu' semplice di come crediate....e' andato a votare e i carabinieri lo hanno riconosciuto, lo hanno segiuto e arrestato!!!

edo
Inviato: 12/4/2006 8:24  Aggiornato: 12/4/2006 8:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
per le considerazioni di uncaso:
è la teoria della relatività applicata al tessuto sociale, un'altro esempio è l'omicidio di ilaria alpi; a mogadiscio lo sanno anche le pietre chi l'ha uccisa ma per chi è "esterno" a quella cultura quella stessa informazione è impenetrabile.
idem per la tv se ci vivi dentro: la realtà, l'intuito, il buon senso, diventano estranei e pericolosi strumenti...soprattutto se usati in pubblico...e l'intelligenza può vivere solo nelle catacombe di internet (finchè dura, internet... intendo), con i nick name.
il resto è tv.

Tifoso
Inviato: 12/4/2006 9:19  Aggiornato: 12/4/2006 11:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Secondo me la polizia non ha facilitato la sua cattura in questi anni.
C'entra qualcosa l'identikit con la foto del link ?

Uno sembra un vecchio pugile, l'altro un pensionato. Poteva essere chiunque. Soprattutto mi sembra che i mezzi a disposizione della polizia e provenienti dagli Usa non siano così efficaci.

per evitare problemi di copyright (sigh) posto il ink di repubblica.

http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/cronaca/provenzano/catturato/catturato.html
http://www.repubblica.it/popup/servizi/2006/provenzano/1.html

? ?
Pausania
Inviato: 12/4/2006 9:19  Aggiornato: 12/4/2006 9:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: statistica
Fefochip: l 15 gennaio 1993 dopo 25 anni di latitanza viene arrestato totò riina. il covo per dimenticanza non viene perquisito per cercare documenti...

Più che altro il processo a Mario Moro a ad Ultimo ha stabilito che loro non sono punibili perché non hanno commesso una dimenticanza o collusione con la mafia, ma perché hanno obbedito ad una ragion di stato.
Al tempo delle bombe della mafia in Italia, i CC avevano cercato l'accordo con la mafia, solo che nel frattempo a Milano nasceva un partito per mano di tale Marcello che era un noto amico... Probabilmente Riina è stata la pedina sacrificata nelle relazioni tra mafia e stato. Quando è stato arrestato né la mafia nè lo stato volevano che spuntasse il papello, cioè la lista di richieste che Riina aveva fatto tramite attacchi bombaroli, che si dice fosse conservata proprio a casa sua, quella non perquisita.

Tra l'altro a Provenzano, se avete notato nelle prime notizie, avrebbero fatto l'esame del DNA sul posto, perché lui diceva di non essere lui... Non sono un medico, ma ci vorrano almeno due giorni per un test del DNA, dico io. O no? Leggete qui

Ivy
Inviato: 12/4/2006 9:34  Aggiornato: 12/4/2006 9:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Massimo ha spiegato perfettamente com'è che non ci si è stupiti ieri nell'accogliere la notizia della cattura di Provenzano?
Ma non era addirittura morto???

Comunque Riina andava in chiesa ogni giorno, e quanto c'hanno messo a prenderlo (e soprattutto a fare le dovute perquisizioni)?
Provenzano ancora peggio, li a casa sua, con i suoi pacchi e i suoi bigliettini scritti nell'italiano che sa, ai suoi "picciotti"...

Ora sarà già ad Ascoli?
Chissà...

Sta di fatto che Pisano almeno si è preso una sua soddisfazione, lasciamolo fare...
E' inutile, sappiamo bene tutti che la mafia non ha problemi di comando, morto un papa se ne fa un altro qualcuno ha già scritto...
Problemi con gli agganci in politica? Quelli ci sono sempre, forse di più nell'era Berlusca (sicuri che sia finita?) e meno nell'era Prodi, ma la mafia sopravviverà benissimo.

Massimo, ma all'estero, dove pare che Italia sia necessariamente = Mafia, come la vivono questa notizia? Appassiona? O non gliene frega una cippa...

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
beanut
Inviato: 12/4/2006 9:35  Aggiornato: 12/4/2006 9:35
So tutto
Iscritto: 30/3/2006
Da: Bologna
Inviati: 22
 Re: statistica
Ma non si diceva che dalle carceri i boss comandano lo stesso?
Forse il caro don Bernardo ha solo espresso il desiderio di trasferirsi, o di sentirsi più al sicuro.
Di certo almeno non mangerà più solo pane, ricotta e miele.

vernavideo
Inviato: 12/4/2006 10:02  Aggiornato: 12/4/2006 10:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2006
Da: Lussemburgo
Inviati: 1200
 Re: statistica
Rina,
Gia', il parallelo e' d'obbligo. Anche in quel caso la consegna di rina fu un patto di scambio con il governo che sarebbe subentrato.
Cosa doveva elargire il governo in cambio della consegna di Rina? Semplicemente una nuova stagione di impunita'.
Per capire i repporti della mafia con i vari berlusconi di destra e sinistra consglio vivamente la lettura del "libro nero della prima repubblica" scritto da una giornalista del messaggero (Giovacchino Rita) che riperorrendo i processi di Giulio Andreotti, ricostruisce le tracce dei legami reciproci fra una parte della classe dirigente della Prima Repubblica e Gladio, la P2, la criminalità organizzata, il terrorismo rosso e nero, i servizi italiani deviati e stranieri.

P.S.
Ciao fefo, sono venutro a romperti le balle anche qui'

Ciao,
Stefano

Ogni critica circostanziata e tecnicamente pertinente sarà utile a tutti per capire meglio i termini della questione
Pausania
Inviato: 12/4/2006 10:27  Aggiornato: 12/4/2006 10:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: statistica
Consiglieri inoltre, oltre all'ottima Di Giovacchino, un altro libro utilissimo per capire dove viviamo.
S. Lodato e M. Travaglio, Intoccabili. Perché la mafia è al potere, 2005 BUR

Uno dei casi in cui un libro ti cambia la vita...

Pausania
Inviato: 12/4/2006 10:41  Aggiornato: 13/4/2006 15:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: statistica
É nelle regole mettere nei commenti un intero articolo? Il fatto é che non posso mettere il link perché sarebbe inutile, visto la necessitá dell'abbonamento al giornale...
Comunque se sto sbagliando, provvederó a toglierlo. Aggiornamento: Trovato un altro link:

Cominciamo male di Marco Travaglio

"Aveva ragione chi paventava l'avvento, in Italia, di un regime comunista. Il centrosinistra aveva appena vinto le elezioni, ed è stato subito arrestato uno dei maggiori leader dell'opposizione, costretto da anni a una vita di clandestinità e privazioni. Non si fa così, non è elegante. E' giustizia a orologeria, ecco. (continua)"

Grazie soleluna e vernavideo per la spiegazione; scusatemi ma sono nuovo

soleluna
Inviato: 12/4/2006 10:56  Aggiornato: 12/4/2006 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: statistica
Pausania

Ot: qui abbiamo solo una regola: si discutono le idee e non le persone.

diciamo che normalmente preferiamo i links dove sia possibile per:
- non appesantire il server
- lo legge solo chi è interessato l'articolo linkato e gli altri possono invece scorrere la discussione

in questo caso, visto che solo con il link non si può leggere copia l'articolo ma citai lo stesso la fonte, oer correttezza, anche se per accedervi si deve essere abbonati

fine ot

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
tccom
Inviato: 12/4/2006 11:08  Aggiornato: 12/4/2006 11:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: statistica
ciao Pausania

sto leggendo anche io quel libro e devo dire che come al solito è ben fatto...se ricordi anche Grasso non si comportò in maniera limpida con Falcone e Borsellino ai tempi di quelli "delle carte a posto"...
...poi la volontà di non smuovere più la merda per evitare di far sentire la puzza ha fatto il resto.
cmq la coincidenza è fin troppo palese
così come il fatto che se ne discute(rà) solo su siti bolscevichi come questo messo su dal compagno Mazzucco
hasta, siempre!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
tccom
Inviato: 12/4/2006 11:11  Aggiornato: 12/4/2006 11:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: statistica
scusate l'OT ragazzi ma è doveroso
dal sito di repubblica
Citazione:
10:54 A Roma 5 scatole di schede valide

Sarebbero 5 gli scatoloni contenenti schede elettorali già votate e valide, trovati questa mattina in via Marco Decumio a Roma. Questa, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe la prima valutazione delle forze dell'ordine, che hanno aperto i cinque scatoloni.


me viè da piange

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
vernavideo
Inviato: 12/4/2006 11:18  Aggiornato: 12/4/2006 11:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2006
Da: Lussemburgo
Inviati: 1200
 Re: statistica
soleluna, non sono d'accordo,
Le regole di LC non possono sovvertire la legislazione vigente, e nel "regime italico" corrente si potrebbe profilare il reato di copia illegitima di materiale coperto da diritto d'autore. Pausania, io rimuoverei quello che hai copiato, magari sostiuendolo con un sunto. non mi fraintedere: Ti sono grato di averlo riportato, solo non vorrei dare un arma in mano ai nemici di lc.

Tornando IT, non sono daccordo con l'analisi di Blondet. I Rina e i provenzano non diventeranno mai pentiti (ne va del buon nome della mafia). al massimo verranno fuori dei 'pizzini' compromettenti. E poi i rapporti di berlusconi e dell'utri con la mafia sono stati gia' provati con tanto di condanna per associazione mafiosa a dell'utri.

Ciao,
Stefano

Ogni critica circostanziata e tecnicamente pertinente sarà utile a tutti per capire meglio i termini della questione
Krya
Inviato: 12/4/2006 11:33  Aggiornato: 12/4/2006 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: statistica
Citazione:
E poi i rapporti di berlusconi e dell'utri con la mafia sono stati gia' provati con tanto di condanna per associazione mafiosa a dell'utri.


E se fosse questo il messaggio?

Hai perso, ora corri o rimedi.

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Tifoso
Inviato: 12/4/2006 11:37  Aggiornato: 12/4/2006 12:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: statistica
tccom - doverosissimo off topic.

Mi sembra chiaro che ci sia qualcuno che ci prende in giro.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/04_Aprile/12/scatoloni.shtml

non ci posso credere.

Si corre il rischio di annullamento delle elezioni ? Domanda: perchè Berlusconi parla di brogli prima di votare ? saranno anni che un esponente di spicco di un partito forte non lancia preventivamente accuse di questo tipo.

Poi 45000 schede contestate alla camera, elezioni all'estero fatte in modo losco, ieri Berlusconi parla di troppi punti oscuri, maggioranza per soli 25000 voti, Ribaltamento degli exit poll ( e uscita dalla forbice per FI) , e infine l'impresa di pulizie che butta gli scatoloni ( 5 ). Non oso immaginare cosa sia successo, magari era una sezione fantasma con schede già votate prima !

Questa non è realtà. La prossima volta penserò bene se andare a votare o no. Che Schifo. Mi sposto sull'altro thread.

? ?
beanut
Inviato: 12/4/2006 11:45  Aggiornato: 12/4/2006 11:45
So tutto
Iscritto: 30/3/2006
Da: Bologna
Inviati: 22
 Re: statistica
Golpe?

beanut
Inviato: 12/4/2006 11:52  Aggiornato: 12/4/2006 11:52
So tutto
Iscritto: 30/3/2006
Da: Bologna
Inviati: 22
 Re: statistica
Se barassi alle elezioni, gliu scatoloni li brucerei nel camino.
Voi che ne fareste?

vernavideo
Inviato: 12/4/2006 11:54  Aggiornato: 12/4/2006 11:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2006
Da: Lussemburgo
Inviati: 1200
 Re: statistica
-citazione-(Krya) [... E se fosse questo il messaggio? Hai perso, ora corri o rimedi. ...]

Certo tutto puo' essere, ma, vuoi per i tempi troppo stretti (mentre la data del 10/04 era nota da tempo, i risultati no), vuoi per i precedenti, sarei orientato per la versione + semplicistica: un regalo al nuovo governo (qualunque esso sia) in cambio di una nuova stagione compiacente agli interessi "veri" della mafia.
Ad esempio, non credo che una depenalizzazione dell'uso delle droghe sia particolarmente inviso alla mafia.. vedremo.

Ciao,
Stefano

Ogni critica circostanziata e tecnicamente pertinente sarà utile a tutti per capire meglio i termini della questione
Pausania
Inviato: 12/4/2006 11:57  Aggiornato: 12/4/2006 11:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: statistica
C'é qualcosa che non va, e di brutto. Non é possibile che si lascino gli scatoloni con le schede votate nel seggio: é la cosa piú importante, vengono sigillate e consegnate al tribunale subito, finito lo spoglio. C'é veramente qualcosa di losco. E poi non ho capito: i CC vanno a frugare nell'immondizia? Non ho capito come se ne sono accorti. Loschissimo loschissimo

lesath
Inviato: 12/4/2006 12:17  Aggiornato: 12/4/2006 12:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da:
Inviati: 62
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
...certo che me lo immaginavo molto diverso il boss dei boss.... un uomo potentissimo...

boh avrò visto troppi film....

---------------------------------
Siamo già tra di voi. Guardatevi bene intorno e ci vedrete.
alcenero
Inviato: 12/4/2006 12:37  Aggiornato: 12/4/2006 12:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
C'è qualcosa che puzza in tutte queste elezioni. All' elenco di Tifoso ci aggiungo anche il fatto che a partire dagli exit poll i risultati sono cambiati con un andamento costante di ascesa per la destra e discesa per la sinistra: praticamente se fai un grafica vedi una retta.

Non so cosa succede: un tentativo di golpe abortito in cui l'arresto di Provenzano è un avvertimento? la procura antimafia che deve aspettare che il governo si distragga per fare l'arresto di un vecchio a casa sua? arresto ad orologeria da parte delle forze dell' ordine e della procura solo per accreditarsi al futuro governo?
non so ma non ho mai visto delle elezioni così strane

Inoltre la storia degli scatoloni nella spazzatura, stile haiti, mi dice che non è ancora finita. Mi aspetto un bell' incendio dove vengono custodite le altre schede come nelle migliori tradizioni caraibiche o del terzo mondo...

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
Dancar
Inviato: 12/4/2006 13:15  Aggiornato: 12/4/2006 13:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2005
Da:
Inviati: 33
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
MAFIA E STATO
Non so se conoscete questo filmato. Riguarda un intervento di Marco Travaglio di poco tempo fa.
Se non avete problemi di ADSL penso che sia da non perdere.
Molte informazioni credo siano tratte direttamente da confessioni dei pentiti.
A crederci è sconcertante.

Il filmato è qui

C’è anche un filmato di “Blu Notte” (che non so se è stato addirittura censurato) su stato e mafia. Qui

hi-speed
Inviato: 12/4/2006 13:45  Aggiornato: 12/4/2006 13:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Milano, Firenze e Roma del 93.
Non è che adesso avranno la scusa, con l'arresto del loro capo, di rifare qualche sporco attentato.
Era da qualche annetto che non si muovevano (chissa?).
Hi-speed
PS: spero vivamente di sbagliarmi di grosso

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
andrea748
Inviato: 12/4/2006 14:01  Aggiornato: 12/4/2006 14:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Scusate ragazzi,

non ho seguito per bene il dibattito e non sò se la domanda che vi pongo ve l'hanno gia posta (nel qual caso abbiate pietà di me ):

perchè aspettare il giorno dopo le elezioni?

(Ammazza quanto sò malfidato)

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
reaven
Inviato: 12/4/2006 14:33  Aggiornato: 12/4/2006 14:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:
Non so se conoscete questo filmato. Riguarda un intervento di Marco Travaglio di poco tempo fa.


ho visto il filmato di travaglio, persona molto in gamba, purtroppo sono tutte cose che in grandi linee gia sapevo, pero' come te le ironizza lui ce ne son pochi :P, consiglio cmq di vedervi il filmato molto interessante, l'altro filmato me lo guardo stasera.............

hombre
Inviato: 12/4/2006 18:25  Aggiornato: 12/4/2006 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/12/2005
Da: sud
Inviati: 100
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Dell’arresto mi lasciano perplessa alcuni particolari, oltre alla vicinanza con i risultati elettorali .
Il vero Provenzano non somiglia per niente all’identikit.
Nell’identikit la stempiatura è diversa, gli occhi sono all’ingiù, la barba è scura ed i vestiti sono del tipo “contadino vecchia maniera”.
Eppure la polizia disponeva di dati recenti, perché il secondo identikit l’hanno fatto sulla base delle descrizioni del personale che l’ha curato nel 2004 a Marsiglia. Perché i marsigliesi non hanno detto, quanto meno, che portava gli occhiali?

Provenzano è il primo mafioso che si fa arrestare sorridendo. Riina e Brusca avevano volti incazzati, lui invece sorride. Sembra uno già informato della faccenda.

E poi la sciarpa bianca che, stando ai giornali, non ha voluto togliere nemmeno per le foto segnaletiche.
Se io fossi un ricercato 40ennale, non avrei mai nel mio guardaroba una sciarpa bianca. Sarei troppo riconoscibile.
E poi perché la indossa al momento dell‘arresto? Non è per il freddo, perché il collo è completamente scoperto.
Poi c’è una foto che sembra quasi una foto ricordo, scattata in casa: si vedono una porta ed un quadro, e lui in posa, perfettamente pettinato, sempre con la sciarpa. Un ricercato acchiappato dopo decenni non si fa fotografare così, in una posa completamente rilassata. E’ la foto mostrata da Grasso.
http://www.adnkronos.com/Assets/Imgs/P/provenzano_3_inf--200x200.jpg

Ci sono strane coincidenze con un libretto uscito 5 anni fa, che raccontava la cattura di Provenzano. Il libro fu diffuso a maggio 2001, il giorno successivo alle elezioni.
http://www.stampapontina.it/modules.php?name=News&file=article&sid=497

Le notizie sono completamente contrastanti, sembra una gara a chi le spara più grosse: ha opposto resistenza, no si è arreso subito, ha negato di essere lui e dobbiamo fare il DNA, no ha ammesso di essere Provenzano nessun DNA, tradito da un pizzino, no tradito dai panni puliti.

Redazione, ho compreso la faccenda degli avvertimenti. E’ un po’ come quando il gatto mangia il topo e ne lascia un pezzetto vicino la porta di casa, per farsi benvolere dal padrone. Ma in questo caso ha lasciato la testa o la coda?

Vernavideo, la depenalizzazione delle droghe da un po’ fastidio alla mafia, perché più una cosa è vietata e più costa.
E a tutti quelli che hanno detto che Prov. non conta niente, forse scherzavate. Conta, cavolo se conta, ma si sono già affrettati a tranquillizzare (chi di dovere) che non collabora.

Farvatus
Inviato: 12/4/2006 21:18  Aggiornato: 12/4/2006 21:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/4/2005
Da: Torino
Inviati: 220
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Qualcosa è di sicuro accuduto, il problema è capire cosa.

1)Esiste una connessione tra le elezioni e l'arresto di Provenzano?
Molto probabile.

2)Esiste una connessione tra il risultato di queste elezioni e l'arresto di Provenzano? O per dire meglio Se le elezioni fossero andate diversamente lo avrebbero preso lo stesso?
Penso che esista una connessione e penso che il suo arresto abbia a che fare con il risultato

3)Quello che hanno preso è d'avvero Provenzano?
Difficile dire, Fidiamoci del Dna...

4)Provenzano è veramente il Boss dei Boss?
Magari lo era, certo è un vecchio capomafia ed è probabile che altri aspirino alla carica. Oserei dire che la sua cattura sia stata pilotata; ritengo che se è lui, sia stato venduto allo Stato e che non si sia fatto prendere di sua volontà. E nemmeno ritengo che lo stato dopo secoli di latitanza, abbia per caso o per perizia fatto centro.

5)Quali sono o erano i rapporti tra Provenzano ed il governo?
Ritengo che fossero davvero forti, visto che l'Ideatore di Forza Italia cioè il caro Senatore Dell'Utri è stato condannato a 9 anni di reclusione per attività mafiosa comprovata. Con Forza italia la mafia si è ritrovata direttamente al governo, senza bisogno di istaurare rapporti diplomatici come nei passato. Questa spiega perchè dopo la caduta di Riina la mafia ha mantenuto un profilo basso ed alquanto redditizio.

6)Quanto influsice la mafia sui risultati delle elezioni politiche?
Probabilmente molto, molto più di quanto normalmnte la gente pensi, soprattuto nel sud italia. Se il suo influsso è elevato è ovvio che qualsiasi forza politica debba in un modo o nell'altro rapportarsi con essa e cercare accordi.

7)Se i rapporti tra la mafia e il governo erano forti perchè lo stesso governo come ultimo atto arresta quello che è considerato il suo boss principale?
E' evidente che questo rapporto si è in qualche modo rotto. Probabilmente il motivo è stato l'esito del risultato elettorale.

8)Se la mafia è in grado di influenzare pesantamente l'esito delle elezioni, Che forse il governo si aspettasse un maggiore sostegno?
E' possibile che l'arresto di provenzano sia una ritorsione, appoggiata magari da qualche altra fazione mafiosa rampante.

9)Ma perchè la mafia avrebbe dovuto abbandonare o quantomeno raffreddare il sostegno al governo in carica?
La mia ipotesi è che forse Provenzano si sia fidato dei sondaggi come tutti del resto. La mafia avrebbe raffreddato il suo sostegno perchè non era convinta di poter spostare tanto la bilancia dalla parte della destra. Forse Berlusconi era considerato oramai talmente bruciato, che era più conveneniente abbandonarlo per tornare ai vecchi metodi "diplomatici" visto che l'avvento del nuovo governo di sinistra, pareva inevitabile. Forse si riteneva, che Forza italia avrebbe subito una batosta e i suoi voti sarebbero confluiti o a sinsitra oppure nella vecchia destra di stampo ex fascista e democristiano. Con il crollo politico del Cavaliere la sua carriera sarebbe presto stata investita dagli innumerevoli processi che solo la sua forza politica tiene a bada. In caso di un suo crollo forse era ritenuto più prudente abbandonarlo per cercare accordi con il nuovo governo.

10)Ma come sono andate le elezioni?
I sondaggi si sono dimostrati errati, la sinistra ha fatto un flop colossale, si, ha vinto, ma di fatto la sua è una vittoria di Pirro, mentre il Cavaliere non solo è rimasto in sella ma si è addirittura rafforzato come unico e solo Leader del centro Destra dove Forza Italia è il principale partito italiano. Con una Sinistra debole è assai proabile che la destra di Berlusconi tornera prima o poi al Governo. Quindi le cose torneranno ad essere com'erano.

11) E Provenzano?
Sempre ammettendo che quello sia Provenzano e che sia stato fino a poco tempo fa il boss dei Boss, sta pagando il suo errore di valutazione. Probabile è che qualche delfino degno di prenderne il posto abbia preso la palla al balzo per destituirlo e consegnarlo al governo uscente alquanto incarognito dal voltafaccia.
Probabile che cio inneschi una nuova guerra per la successione o forse no, magari l'avvicendamento è avvenuto in pace.
Bisogna anche considerare che Berlusconi è tendenzialmente un megalomane, abituato ormai a trattare con i capimafia della politica internazionale come Bush Putin e company, è probabile che si senta ormai molto più potente di questi padrini indigeni e che l'iniziativa, di rappresaglia, di sbattere in cella il vecchio boss sia una prova di forza. Le due ipotesi in verità potrebbero essere le due facce della stessa medaglia.

Ipotesi.... Quel che certo è che viviamo in una nazione decisamente particolare.
Buona Mafia a tutti!

"In un certo senso tutto il nostro universo è tempo, è irreversibilità. Però il tempo emerge da una realtà eterna che è il vuoto." Ilya Prigogine
hi-speed
Inviato: 12/4/2006 23:21  Aggiornato: 12/4/2006 23:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:
E poi la sciarpa bianca che, stando ai giornali, non ha voluto togliere nemmeno per le foto segnaletiche.


sciarpe

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
hombre
Inviato: 12/4/2006 23:54  Aggiornato: 12/4/2006 23:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/12/2005
Da: sud
Inviati: 100
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Hi-speed,
il collegamento con sciarpe (Blondet) non funziona. Per piacere, indicamelo meglio perché mi interessa.

Farvatus,
secondo me si tratta del vero Prov.
Quello che non capisco è l’assurdo identikit, che poteva essere precisissimo, grazie alle indicazioni del personale marsigliese. Nota che Prov. ha le lenti in tutte le foto, quindi non sono da presbiopia. O sono bifocali o sono per miopia. Quindi lenti usate sempre, e non solo per leggere. E a Marsiglia non hanno notato che quest’uomo portava sempre gli occhiali?

Posso solo pensare che l’identikit fosse volutamente fuorviante. Grasso aveva anche avvertito che Prov godeva della protezione di politici, poliziotti e industriali, tutti interessati , evidentemente, a coprirne anche le vere fattezze.

La denuncia di Grasso (lasciamo perdere tutte le contestazioni durissime sul suo operato) è del 2005, molto recente. E se nel 2005 gode di tutte queste protezioni, come facciamo a considerarlo dopo un anno un vecchio mafioso superato?
Ammettiamo anche che si tratti di una figura superata: sa comunque troppo (stando alle indagini il filo della mafia Nord/Sud era tra Prov e Dell’Utri).
Tramite lui puoi chiudere il cerchio intorno a Berlusconi.
Prov era ricercato anche per la strage di Capaci. Se non ricordo male, la Procura di Caltanisetta (il ricordo male è riferito a Caltanisetta, non alla requisitoria che ho letto su Internet) indagava sugli imputati a e b, sospettati di essere i mandanti degli omicidi di Falcone e Borsellino. Agli inizi delle indagini venivano chiamati così, poiché troppo famosi, poi hanno chiarito che uno era Berlusconi e l'altro Dell'Utri. Devo dedurre che a e b hanno voluto la strage e Prov l’ha organizzata.

Uno che può chiudere un cerchio simile lo uccidi, anche se è un vecchio in pensione. E se si fa arrestare, come minimo è incazzato, non pettinato e insciarpato. Nota poi che Grasso si è affrettato a tranquillizzare, dicendo che Prov non collabora.
Un giudice antimafia non fa simili affermazioni: in linea di massima non esprime giudizi di questo tipo, si mette all’opera e tartassa l’arrestato.
E’ come se dire :Tranquilli, è una messinscena.

Tu dici che la mafia influisce molto sulla politica, soprattutto al sud. E’ un po’ quello che qualcuno sta dicendo sul thread dedicato alla vittoria del cs.

Crado sia una visione della mafia vecchia di circa 20 anni. I capitali mafiosi sono ovunque. Se tu lavori in un’azienda di pulizie di Trento sei una bravissima persona, ma non saprai mai che quell’azienda è nata con lo scopo di riciclare denaro sporco. Se crolla il sistema, crolla anche l’azienda trentina. Quindi la mafia influisce nel nord da te, come nel sud da me. La diffusione capillare del denaro mafioso è stato il grande balzo degli anni 80.
Le pressioni sui dipendenti non saranno del tipo “vota il cd perché tutela la mafia”, ma del tipo “se vince il cs quest’azienda chiude”. E tu dipendente, senza saperlo, hai favorito la sopravivenza del sistema.

Sulla TAV c’è stata l’accusa gravissima del giudice Imposimato, che ha denunciato inutilmente i legami tra Tav, mafia e camorra, nominando Necci delle FS, Pacini Battaglia ed anche Prodi.
Quanto a quest’ultimo, Imposimato dice che si trattava (siamo nel 1993) di uno dei controllori di quello scandalo. Di questa storia ne ha fatto un libro, che solo la Koinè ha avuto il coraggio di pubblicare. La reazione della sinistra alle sue denunce fu fredda e imbarazzata.
Quindi la mafia e la camorra sono al sud, al nord, nelle aziende private e nei vertici statali, nella destra e nella sinistra.

Come facciamo allora a collegare l’arresto di Prov con un esito elettorale?
Ti posso solo dire che non è così, ma la risposta non la conosco.

hi-speed
Inviato: 13/4/2006 0:03  Aggiornato: 13/4/2006 0:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Sciarpe
Di Oreste Sartore
22/03/2006
Solo ad un cieco può essere sfuggito che, da un paio di mesi a questa parte, politici, industriali, allenatori di calcio ed altri personaggi in vista del Bel Paese sfoggiano uno stesso tipo di sciarpa, uguale nella stoffa e ugualissima nel modo in cui è accuratamente annodata.
Diversi sono solo i colori, tutti tenui e tendenti al pastello.
Le sciarpe, che erano spuntate in inverno, probabilmente in occasione di una delle tante maratone anti-cancro, ora continuano a venir sfoggiate, nonostante i primi tepori primaverili ne scoraggino l’uso.
Sono indossate con grande determinazione, in ogni condizione meteorologica, non solo all’aperto ma anche al chiuso.

Negli anni precedenti il 1789 i massoni ostentavano le coccarde tricolori come segno della loro partecipazione all’imminente rivoluzione e come passaporto verso le loro future cariche politiche.
Due anni fa i “giovani ucraini” foraggiati da George Soros, affossatore della lira e filantropo abortista, utilizzarono le sciarpe arancioni come segno unitario della loro aspirazione alla “democracy”.
In concreto gli sciarpisti riuscirono con la propaganda ad impadronirsi delle leve del potere: fu quello un passo importante nella strategia anglo-americana della rim land.
Purtroppo per loro non hanno potuto fare più di tanto di fronte al contrattacco di Vladimir Putin, deciso a non farsi impunemente scippare il petrolio e determinato nel contrastare l’attacco anglo-giudaico alla Madre Russia, la mitica heart land euro-asiatica, ultima agognata meta dell’impero massonico.

Questo breve scritto ha uno scopo: non aspettiamo un nuovo ‘89 ossequiando gli sciarpisti, troviamo anzi il coraggio di irriderli e di chieder loro conto su origine e significato delle loro insegne (certamente semplicemente e solo anti-cancro).
Ah… se i giornalisti facessero il loro mestiere…

Oreste Sartore

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
nike
Inviato: 13/4/2006 0:35  Aggiornato: 13/4/2006 0:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
VELENO
Inviato: 13/4/2006 14:31  Aggiornato: 13/4/2006 14:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 73
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Massimo tu scrivi a fine articolo:
Citazione:
Non sarà per caso un messaggio a Prodi che non c'è nessun bisogno di far saltare delle teste, nei posti che contano davvero?


Su questo puoi stare tranquillissimo, perchè il messaggio gli è già arrivato nel 1996, quando venne eletto il Sig prodi butto all'aria il suo "cento tesi di prodi" e si mise sotto il braccio il PROGETTO PER LA GIUSTIZIA "La realizzabile utopia di un'italia più civile" scritto da previti
In 5 anni sono riusciti ad infossare la giustizia italiana...a favore dei mafiosi.
Mi permetto di postare le 6 delle tante disposizioni del governo di csx fatte a favore dei mafiosi (naturalmente le ho trovate su questo sito)
1) Non si possono più usare per intercettazioni telefoniche i tabulati più vecchi di cinque anni e gli esecutori di Firenze sono stati condannati in primo grado proprio per quei tabulati.
2) Al corpo speciale dei Ros sono stati imposti incredibili limiti.
3) I servizi segreti muniti di tecnologie sofisticate per le investigazioni, non le possono più imprestare ai corpi ordinari di polizia.
4) Le scorte dei magistrati a rischio sono state dimezzate e comunque sono stati tolti i presidi fissi avanti alle loro abitazioni.
5) La nuova legge sui collaboratori di giustizia continua a restare dentro a compiacenti cassetti.
6) Il 5 giugno del 2000 hanno varato la legge salva stragisti, la famosa 144 che fa ben sperare i ragazzi di Brancaccio che presto torneranno a casa.(Su questo punto vararono un decreto in extremis per annullare questa norma)
In buona parte è anche per questo che ho smesso di dare il voto a questi pezzenti
Saluti

Pausania
Inviato: 13/4/2006 14:55  Aggiornato: 13/4/2006 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Tanto per ridere un po' (ma neanche troppo....)

La fine del padrino

Tyr3x
Inviato: 13/4/2006 15:42  Aggiornato: 13/4/2006 15:42
So tutto
Iscritto: 13/4/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Bah, più leggo i commenti e più mi vien da ridere, mi sembra che parliate di Provenzano come un individuo che per 43 anni è rimasto a Corleone fermo immobile dentro la cascina a scrivere biglietti a macchina e spargerli per tutta la Sicilia, ma siate più realistici, individuare un capo mafioso in Sicilia e come trovare un pezzetto di legno in un pagliaio (perchè l'ago lo puoi trovare con il metal detector ), bah... eppoi che significa il messaggio a Prodi? Qua ragazzi al posto di parlare male del Berlusca, che fino a prova contraria è un onesto cittadino in quanto per ora non è mai stato condannato, riflettete sul buono che ha fatto nei sui 5 anni, nessuno + ricorda le ottime leggi sulla patente a punti, il fumo, la droga, la violenza negli stadi, le opere pubbliche, le pensioni, la no tax area, la legge Biagi, ecc. e raccontatemi cosa a fatto di bene Prodi nei sui 5 anni oltre alla tassa per l'Europa...
saluti

soleluna
Inviato: 13/4/2006 15:51  Aggiornato: 13/4/2006 15:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Tyr3x Citazione:
che fino a prova contraria è un onesto cittadino in quanto per ora non è mai stato condannato


ma lo sai che questa cosina che hai davanti è un computer e può essere usato per cercare delle informazioni ???

qualcosa tipo questa per iniziare
curiosando
per
la
rete

libera-mente
Pat

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
franco8
Inviato: 13/4/2006 15:58  Aggiornato: 13/4/2006 16:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:

Qua ragazzi al posto di parlare male del Berlusca, che fino a prova contraria è un onesto cittadino in quanto per ora non è mai stato condannato,...


Da sbellicarsi!!
Citazione:

riflettete sul buono che ha fatto nei sui 5 anni, nessuno + ricorda le ottime leggi sulla patente a punti, il fumo, la droga, la violenza negli stadi, le opere pubbliche, le pensioni, la no tax area, la legge Biagi


"ottime leggi"... "la legge Biagi"

Ma... è già ricominciata la campagna elettorale!? e non ci hanno detto niente?(

Brutto segno!!

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
Tyr3x
Inviato: 13/4/2006 16:10  Aggiornato: 13/4/2006 16:10
So tutto
Iscritto: 13/4/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
La campagna elettorale è finita ma dire che l'arresto di Provenzano è un messaggio per Prodi e da sbellicarsi, tra un po' si verrà a scoprire che Zacharias Massaoui è di Forza Italia....

beanut
Inviato: 13/4/2006 16:28  Aggiornato: 13/4/2006 16:28
So tutto
Iscritto: 30/3/2006
Da: Bologna
Inviati: 22
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
In effetti è dura dire che non si conoscano...

Tyr3x
Inviato: 13/4/2006 16:28  Aggiornato: 13/4/2006 16:28
So tutto
Iscritto: 13/4/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Grazie soleluna per i link che hai messo che mi illuminano ancor di +, difatti da quanto leggo sulle decine di processi praticamente in quasi tutti sono o è stato prosciolto o sono andati in prescrizione e tutti riguardano fatti accaduti minimo 8 anni fa.

Se ti può servire a qualcosa prova a leggere il caso SME in cui è implicato e dimmi chi è il ladro, Berlusconi (che manco l'ha acquisita la SME) o De Benedetti che la stava comprando ad un decimo del valore grazie ai politicanti del periodo (tra cui un certo Romano Prodi).

soleluna
Inviato: 13/4/2006 16:39  Aggiornato: 13/4/2006 16:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
lascia perdere le illuminazioni tyr3x

intendi dire questo ???

Logica vuole che affermare come tu hai fatto che non ha subito condanne il sig x , che invece risulta prescritto, è falso, almeno secondo il diritto corrente.

Altrettata logica vuole che affermare "il tizio non è uno stinco di santo" non implica conseguentemente che caio lo sia

libera-mente
Pat

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
franco8
Inviato: 13/4/2006 16:42  Aggiornato: 13/4/2006 16:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:

La campagna elettorale è finita ma dire che l'arresto di Provenzano è un messaggio per Prodi e da sbellicarsi, tra un po' si verrà a scoprire che Zacharias Massaoui è di Forza Italia....


Quindi, Tyr3x ? C'è forse una gara a chi le spara più grosse?

( .... Forse è una campagna... non-elettorale. )

....

P.S.
Dovresti sapere, spero, che "andare in prescrizione" è molto diverso da essere innocenti ... Infatti in parecchi casi i fatti sono accertati... e ed accertato il reato.

P.P.S E De Benedetti che c'entra? Un'altra gara,... a chi è più ladro?

Ma dai!! E' un insulto all'intelligenza di chi legge!!

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
vernavideo
Inviato: 13/4/2006 17:01  Aggiornato: 13/4/2006 17:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2006
Da: Lussemburgo
Inviati: 1200
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Ragazzi,
Fino ad adesso e' stata una discussione equilbrata, oltre che molto interessante.
Non la roviniamo:
DON'T FEED THE TROLL

ciao,
Stefano

Ogni critica circostanziata e tecnicamente pertinente sarà utile a tutti per capire meglio i termini della questione
ilberneri
Inviato: 13/4/2006 17:22  Aggiornato: 13/4/2006 17:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/3/2006
Da: Coimbra
Inviati: 238
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
x Tyr3x ti invito a dare un'occhiata al filmato indicato da dancar che

Citazione:
Riguarda un intervento di Marco Travaglio di poco tempo fa.


io l'ho visto ieri ed è sconcertante

ilberneri

"l'utopia esiste, è radicata nello spirito degli uomini.Credo che sempre di più il capitalismo le sue logiche appaiano inutili.Il mio cervello,il mio sapere,i miei desideri non hanno più bisogno di un padrone:io, individuo lavoro nella mia autonomia
hombre
Inviato: 13/4/2006 18:51  Aggiornato: 13/4/2006 18:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/12/2005
Da: sud
Inviati: 100
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Grazie ad Hi-speed per il link ed a Nike13 per avermi insegnato una cosa di informatica che non conoscevo.
Concordo con il contenuto, la sciarpa ha un significato.
Notare che Prov l’ha utilizzata anche per le foto con indosso il giubbotto della polizia, nonché per le foto segnaletiche (Corriere della Sera).
Le foto segnaletiche sono a futura memoria in caso di evasione. Non si scattano con il collo coperto. Potrebbe esserci una macchia, una cicatrice che un domani possono essere d’aiuto.

Qualcuno sa darmi spiegazioni sul significato in massoneria della sciarpa annodata in quel particolare modo?
I legami tra la mafia e la massoneria sono stati accertati da decenni di indagini.
Saranno legami paurosi, visto che Prov ha dichiarato agli agenti che lo arrestavano (ma nessun giornale l’ha riportato, per non spaventare?) “Nemmeno immaginate che danno fate”.
http://www.antimafiaduemila.com/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=984&mode=thread&order=0&thold=0
Ecco, questa affermazione di Prov è logica e plausibile.
Illogico è quanto ha dichiarato Grasso “Escludo che possa collaborare con la giustizia”
E che ne sa Grasso, se Prov collaborerà o meno.
Nel prossimo post indicherò brevemente alcune tappe dei rapporti mafia-massoneria e altro. Non è mio intento tirare in ballo Forza Italia, odio i discorsi tipo la destra è buona e la sinistra è cattiva, o viceversa.
Quello che mi piacerebbe capire è verso cosa stiamo andando.
Se la prima mafia è stata un’associazione sanguinaria, la seconda che si è conclusa con questo arresto è stata una mafia senza stragi, silenziosa, collusa con la politica.
La terza potrebbe essere una mafia senza mafia, ossia quella dei colletti bianchi istituzionalizati.

Per adesso rispondo a Tyr3x, per dirgli che Prov non è stato immobile per 43 anni a Corleone, ma è stato, tranne qualche normale uscita, per 43 anni nella provincia di Palermo.
Prov è diventato un grande ricercato a partire dagli anni 90 (prima lo conosceva solo Falcone). Nel 1995 sfuggì ad un primo arresto in un casolare di Mezzojuso, e la cosa fece incavolare molto Ultimo, che lo seguiva da parecchio.
Dalle dichiarazioni del confidente L.Ilardo : “ indossava ( Provenzano) una maglietta a polo con sopra un maglione dal collo a V….il classico abbigliamento da agricoltore…non aveva alcun problema a muoversi, in quanto tutti lo scambiavano per un qualsiasi contadino”.
E per ricollegarmi a quanto ho detto prima, un agricoltore non ha, nel suo guardaroba, una sciarpa bianca.

ege
Inviato: 13/4/2006 23:24  Aggiornato: 13/4/2006 23:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/12/2005
Da: Como
Inviati: 286
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
hombre -
Citazione:
Quello che mi piacerebbe capire è verso cosa stiamo andando.
Se la prima mafia è stata un’associazione sanguinaria, la seconda che si è conclusa con questo arresto è stata una mafia senza stragi, silenziosa, collusa con la politica.
La terza potrebbe essere una mafia senza mafia, ossia quella dei colletti bianchi istituzionalizati.


Quoto perché è un ragionamento su cui vale la pena soffermarsi a riflettere...

Inoltre la faccenda della sciarpa inizia ad incuriosirmi: altre informazioni?

ege

"non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi" ~ Il Piccolo Principe.
florizel
Inviato: 14/4/2006 13:14  Aggiornato: 14/4/2006 13:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
HombreCitazione:
Come facciamo allora a collegare l’arresto di Prov con un esito elettorale?

Eppure,un collegamento è ipotizzabile.
Sarebbe stato più "logico" se il colpaccio l'avesse fatto il cs al prossimo cambio di guardia,per acquistare maggiore prestigio e credibilità.
Oppure,che l'arresto fosse avvenuto "grazie" al cd,prima delle elezioni,allo scopo di recuperare credito,ed insieme ad esso un maggiore consenso elettorale.
Niente di tutto questo.
Un'amministrazione "uscente" porta a compimento l'arresto "apparentemente" facile di un boss come Prov, da 43 anni fermo nello stesso posto.
Almeno,questo vogliono farci credere,ed è l'insistenza stessa con cui questo aspetto viene sottolineato che desta maggiore perplessità,a mio avviso.

E' ipotizzabile che l'arresto di Prov arrivi in un momento di passaggio di "poteri" circa la realizzazione di progetti come il ponte sullo Stretto di Messina?
E la TAV?

Quali sono le maggiori ditte coinvolte?
L'Impregilo,ad esempio.
Le relazioni incestuose all’ombra del Ponte sullo Stretto Consiglieri della Stretto di Messina ai vertici di holding e banche in corsa per i lavori; identici azionisti tra le "concorrenti"; il presidente di una impresa capofila nel Cda della maggiore azionista della Società del Ponte. Tra stridenti conflitti d’interesse e scomode compresenze in cordate "avversarie", procede senza rimorsi l’iter per la realizzazione dell’opera.

E non solo in Sicilia.
E basta un'occhiata alla lista di chi, tra i "marchi" italiani, si sta preparando alla gara, per comprendere come si tratti di un piatto che fa gola all'intero circuito economico e produttiva del nostro Paese: da Pirelli a Telecom, da Mediobanca al Monte dei Paschi, da Impregilo all'Ansaldo Breda. E tantissime altre. Compresa, appunto, la Legacoop.

Sono i pezzi di un puzzle,che si fa fatica a ricomporre,disseminati in un territorio vastissimo,che va dalla Sicilia dei boss,all'Irak,passando per Roma.
Una considerazione troppo "complottara"?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
tomlamm
Inviato: 14/4/2006 21:31  Aggiornato: 14/4/2006 21:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/5/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Non ce la faccio a leggere tutti i commenti scritti fin qui e quindi non so se qualcuno ha già detto qualcosa di simile...comunque io che stavano per arrestare Provenzano lo sapevo da almeno tre giorni...negli ambienti delle forze di polizia italiane si sapeva da un pezzo...come si sapeva che hanno dovuto pagare un sacco di euro a Provenzano stesso che infatti si è consegnato come un agnellino...mah!!! continuiamo a farci prendere per...COGLIONI!!!

hombre
Inviato: 15/4/2006 13:42  Aggiornato: 15/4/2006 13:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/12/2005
Da: sud
Inviati: 100
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Florizel, hai ragione.
L’arresto è avvenuto con una tempistica da terra di nessuno, troppo tardi o troppo presto.
Ed è sicuramente collegato ad una serie di opere da capogiro, in primo luogo Tav e Ponte.
Quanto al Ponte, credo che l’Unione abbia detto nel suo programma che non si farà.
Ed ho letto, non mi ricordo dove, che da un no ci guadagnerebbe proprio l’Impregilo. L’annullamento dei lavori porterebbe al pagamento, da parte dello stato, di grosse penali, che aggiusterebbero le casse vuote di questa società.

La Tav non si sa. Qui la posizione del cs è molto ambigua. Ho ascoltato la conferenza di Ivan Cicconi sull’argomento. E’ da brividi. Vengono analizzate le mutazioni delle strutture di potere che, dopo Tangentopoli, hanno mutato pelle e sono diventate più raffinate. Si parla di debiti “a babbo morto”, che peseranno pesantemente sulle finanziarie delle future generazioni.

E poi, giustamente, ci sono gli affari legati all’Iraq, che fanno gola anche alle Coop rosse.

Però, una spiegazione non me la riesco a dare.
Cosa può voler dire un arresto proprio adesso, dando per scontato che quello che ha detto Tommlamm se non è proprio vero, si avvicina molto alla realtà?
Se la prima fase della mafia è stata legata alla Dc, la seconda è quella che stiamo vivendo, la terza sarà quella della Grande Coalizione, ossia un soggetto politico terra di nessuno?

A proposito, Tommlamm, cosa vuol dire che tutti lo sapevano da tre giorni? Tutti chi?

cocis
Inviato: 15/4/2006 13:43  Aggiornato: 15/4/2006 13:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
siamo sempre + coglioni..

è stupendo ..43 anni per prendere un uomo..

ora sobbiamo curarlo.. mantenerlo .. pagnarlo ,, e darlgi protezione..

lui si è fatto arrestare.. e in cambio ha dato il merito alle forze dell'ordine..

gobbo
Inviato: 15/4/2006 16:35  Aggiornato: 15/4/2006 16:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Tommlam ha scritto:
Citazione:
io che stavano per arrestare Provenzano lo sapevo da almeno tre giorni...negli ambienti delle forze di polizia italiane si sapeva da un pezzo...come si sapeva che hanno dovuto pagare un sacco di euro a Provenzano stesso che infatti si è consegnato come un agnellino


Per piacere puoi spiegare meglio questa tua affermazione. Se le cose fossero come tu affermi sarebbero di una gravita inaudita. Dando delle spiegazioni in piu, forse sarebbe meglio e cosi tutti riuscirebbero ad avere un quadro piu chiaro di questa vicenda per molti versi oscura.

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
FATA
Inviato: 16/4/2006 15:19  Aggiornato: 16/4/2006 15:19
So tutto
Iscritto: 9/4/2006
Da: MUGGIA
Inviati: 5
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
QUELLO CHE DAL PROFONDO DEL MIO CUORE D'ISTINTO SENTO E' CHE SIAMO STATI GOVERNATI E MI AUGURO NON SAREMO GOVERNATI DA DEI CRIMINALI MAFIOSI.

ALLA FINE SIAMO NOI IL POPOLO A PAGARE SALATO
QUELLI CHE HANNO IL POTERE CI INSULTANO,CI MANIPOLANO ,GIOCANO CON LE NOSTRE VITE ED I NOSTRI DESTINI


CIAO A TUTTI
FATA

FATA HO BISOGNO DI GRIDARE PERCHE' STO MALE,HO BISOGNO DI GRIDARE PERCHE' VOGLIO PIANGERE ,HO BISOGNO DI VIVERE,PERCHE' NON VOGLIO MORIRE
fiammifero
Inviato: 17/4/2006 13:00  Aggiornato: 17/4/2006 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
florizel
Inviato: 20/4/2006 10:52  Aggiornato: 20/4/2006 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Ultime dalla galera:

"Altro che boss, è uno sbirro"

"Bernardo Provenzano è stato accolto dal saluto irriverente di Giovanni Riina"

Quest'altro articolo,di tre giorni fa:
"Sette talpe aiutarono Provenzano e cinque volte sfuggì alla cattura."

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
fiammifero
Inviato: 20/4/2006 11:04  Aggiornato: 20/4/2006 11:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Come volevasi dimostrare,già circola la voce che la Mafia è dimezzata e che c'è penuria di vocazioni.
bello questo accostamento delle vocazioni alla Mafia,mi ricorda altro

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Beattle
Inviato: 20/4/2006 18:15  Aggiornato: 20/4/2006 18:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/1/2006
Da: Milano
Inviati: 57
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Citazione:
Mafia decapitata
??

Voglio proprio vedere!

CHERNOBYL
Inviato: 22/4/2006 19:47  Aggiornato: 22/4/2006 19:47
So tutto
Iscritto: 14/4/2006
Da: C:\Documents and Settings\Hacker\Perugia\\
Inviati: 4
 Re: "Grande Mandamento": mission accomplished
Appena ho leto su "Lespresso" del 27 aprile 2006 n.16, che ora dopo la catura del grande boss, ci sara tropa paura dentro i politici, pratticamente avrano paura tutti quelli che hano presso un picolo aiuto da parte di Zu Binu (zio Bino come la ciamano i mafiosi). Non so se tutto questo e solo publicità appure e una cruda realta, lasciamolo ai fatti.

Un hacker è una persona che si impegna nell'affrontare sfide intellettuali per aggirare o superare creativamente le limitazioni che gli vengono imposte,

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA