Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Colpo di scena al processo di Massaoui
Inviato da Redazione il 14/3/2006 8:25:56 (5363 letture)

Il giudice Leonie Brinkema ha sospeso ieri tutte le procedure del processo a Zacharias Massaoui, dopo che è stata scoperta una grave violazione delle regole da parte dell'accusa, cioè lo stesso governo federale.

Pare che un avvocato dell'accusa abbia indebitamente "allenato" ben sette dei testimoni che il governo intendeva portare alla sbarra nei prossimi giorni. Il "coaching" dei testimoni è lecito in condizioni normali, ma diventa espressamente proibito, quando a farlo sia una persona che è al corrente di informazioni riservate che sono destinate ad essere rese pubbliche solo il giorno del processo. Anticipando invece queste informazioni ai testimoni, tramite email e tramite incontri diretti, l'avvocato dell'accusa li avrebbe condizionati a "vedere" il caso da un'angolazione molto particolare. Talmente particolare, in effetti, da coincidere perfettamente con gli interessi dell'FBI nel caso in questione.

Lo stesso pubblico ministero ha riconosciuto davanti al giudice che questa violazione è stata molto grave, ...

... e che rischia ora di mettere a repentaglio le possibilità stesse di successo dell'azione penale contro Massaoui.

Secondo la legge federale infatti il processo rischia di venire archiviato come "unfair trial" ("processo ingiusto"), nel qual caso la pena di morte resta automaticamente esclusa dalle possibilità di verdetto. Con tutta probabilità quindi Massaoui - come già avevamo previsto nell'articolo iniziale - dovrà "accontentarsi" di una condanna all'ergastolo, senza possibilità di sconto della pena.

A quel che sembra di capire, dalle mezze frasi pronunciate dal giudice nell'annunciare la sospensione del processo, le "spiate" passate ai testimoni tendevano a "modificare" - e quindi a mettere anticipatamente sotto controllo - proprio quei delicati aspetti della vicenda che vedono Massaoui effettivamente collegato all'FBI da molto prima di quanto ufficialmente dichiarato. Torna così alla mente la famosa frase pronunciata da Massaoui, il giorno stesso del suo arresto, che aveva inizialmente lasciato tutti molto perplessi: "Non avevo nessun bisogno di nascondermi - disse Massaoui, chiaramente indignato per la sceneggiata delle manette sotto i riflettori - L'FBI sa benissimo chi io sia, e sapevano dove trovarmi in qualunque momento".

Se non altro, possiamo affermare che di sicuro lo sapesse l'agente Coleen Rowley, la coraggiosa detective di Minneapolis che in seguito denunciò i propri superiori per aver sistematicamente affossato le sue indagini su Massaoui. Ma il sospetto è che Massauoi stia parlando di un'"altra FBI", e cioè proprio di quella, trasversale e segreta, che pare essere coinvolta fino al midollo negli attentati dell'11 settembre, e che già risultò coinvolta in maniera imbarazzante nell'attentato al WTC del 1993.

Come rivelato ai tempi dal New York Times e dal Chicago Tribune, erano stati addirittura loro a fornire all'attentatore l'esplosivo necessario, all'interno di una versione ufficiale degna delle migliori comiche di Chaplin. In quell'attentato morirono sei persone, e ne restarono ferite quasi un centinaio.

I giudici federali, come la Brinkema, sanno spesso chiudere un occhio per non vedere cose che non devono vedere, ma c'è una cosa a cui tengono più di ogni altra al mondo: la credibilità del loro stesso operato. Diventa quindi molto difficile per il governo federale giocare la pericolosa partita dell'ambiguità, stando coi "buoni" e coi "cattivi" insieme, quando alla fine deve comunque passare al vaglio dello stesso sistema di giustizia che intende utilizzare per siglare con il successo di una condanna a morte - del classico capro espiatorio, come in questo caso era chiaramente Massaoui - le proprie operazione non sempre pulite ed oneste.

Massimo Mazzucco


VEDI ANCHE: "Ma chi è Al-Queda?" per la bomba al WTC del 1993 (circa a metà pagina).

"Tutto per una misera bugia" per la fase finale del processo a Massaoui.

"I 19 assi del cielo" per il caso di Coleen Rowley e delle indagini affossate su Massaoui.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
goldstein
Inviato: 14/3/2006 9:24  Aggiornato: 14/3/2006 9:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Il Friday Times, il piu' venduto settimanale Pakistano, ha riportato che Islamabad avrebbe corrotto lobbisti in Usa per far eliminare o addolcire alcuni riferimenti scomodi dal gia' martoriato rapporto della Commissione 9/11.
Le fonti sarebbero degli ufficiali Pakistani che avrebbero parlato di bustarelle, anche ai membri della Commissione, secondo una "pratica molto diffusa negli Usa".
Visto che la Commissione, a mio parere, aveva gia' fatto abbonodantemente uso di bianchetto coi riferimenti dei paesi islamici "amici", questa notizia potrebbe rappresentare uno dei numerosi boomerang che stanno tornando indietro a Washington: l'altro, e ora ci si capisce qualcosa in piu' sull'affare dei porti, è la minaccia degli UAE di convertire parte delle proprie riserve in euro.

Per quanto riguarda Moussaoui: ottimo exploit degli scholars for 911 truth, che stanno guadagnando un pò di attenzione nei media ed hanno puntato ora il dito su Cheney, sospettato con molte piu' ragioni di avere preconoscenza degli attentati,( in particolare dell'attacco al Pentagono dove la testimonianza di Mineta è devastante ), contro quello che definiscono un processo in stile sovietico a qualcuno che degli attentati dimostra di sapere ben poco, e che rappresenterebbe una diversione dalle colpe e responsabilità reali.

tccom
Inviato: 14/3/2006 10:20  Aggiornato: 14/3/2006 10:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
rimosso da tccom

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
chopperman
Inviato: 14/3/2006 10:32  Aggiornato: 14/3/2006 10:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
"al giudice non era mai capitato in tutti i suoi anni dietro al banco una così egregia violazione delle norme sui testimoni" così in pratica comincia l'articolo di oggi nel int Herald tribune; verrebbe da chiedersi ma visto che tutti sanno x' nessuno parla? e poi vorse il nostro accusato preferisce tenere la bocca chiusa altrimenti rischia la vita se inizia a parlare.Massaoui poverino sarà condannato e sicuramente lui crede che restando in silenzio l'FBI gli risparmi la vita.ma mi chiedo x' quest'uomo non parla?anche se lo condannano si prenderà l'ergastolo o la pena capitale non sò.... è una vicenda comunque che mi lascia molto perplesso non è mai stata chiara fino in fondo e nel mio pessimismo un barlume di luce mi fa sperare a colpi di scena imprevisti mah! speriamo!

ciao Giuseppe

Ghilgamesh
Inviato: 14/3/2006 10:55  Aggiornato: 14/3/2006 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Chopperman, se Massaoui è collegato in qualche modo all'FBI, molto probabilmente non si beccherà l'ergastolo, forse lo prenderà formalmente, ma una volta spentisi i riflettori, una plastica facciale e torna come nuovo ^__^

Poi potrebbero farla anche più sporca, non dimentichiamoci che da noi Tanzi è fuori...e non mi sembra che ci siano state proteste da alcuna parte ...ricordo che ha solo fatto fallire 800.000 persone.

Sarà il morbo di Ashcroft, ma il fatto che abbiano commesso un errore così grossolano, influenzando dei testimoni che erano già stati notevolmente influenzati dai media ...a me puzza tremendamente.

chopperman
Inviato: 14/3/2006 11:08  Aggiornato: 14/3/2006 11:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
@ghigamesh, magari succederà ciò ma a me i forti dubbi rimangono.
nonostante tutto confermi ciò che pensavo l'errore grossolano fatto dalla procura è una buffonata!
Per Tanzi lui è agli arresti domiciliari,dovuti alla sua malattia coronarica,
mi sembra anche lecito pensare che forse Andreotti era più bello come esempio

hai perso un occasione .......
ciao

Ashoka
Inviato: 14/3/2006 11:21  Aggiornato: 14/3/2006 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Testimonianza di Norman Nesara alla commissione per il 9/11:

Mr. Hamilton: ..vorrei per un attimo focalizzare l'attenzione sul Centro Presidenziale Operativo di Emergenza (Presidential Emergency Operating Center).
Tu sei stato là per buona parte della giornata. Mi pare che tu fossi là con il vicepresidente. E quando l'ordine che autorizzava l'abbattimento in volo degli aerei commerciali di che si sospettavano controllati dai terroristi fu dato, immagino dal presidente, tu eri là?


Mr. Mineta: No, non c'ero.Ne fui messo a conoscenza durante il periodo di tempo che l'aereo ha impiegato a venire contro il Pentagono. Ci fu un ragazzo che entrò ed disse al vice presidente, "l'aereo è a 50 miglia. L'aereo è a 30 miglia". E quando disse che la distanza si era ridotta, "L'aereo è a 10 miglia", il giovane chiese anche al vice presidente, "Gli ordini sono ancora validi?". Ed il vice presidente si girò, stiracchio il collo e replicò, "Certamente sono ancora validi. Hai per caso sentito qualcosa che ti faccia pensare il contrario?". Beh, all'epoca non sapevo che significato avesse tutto questo. E... --

Mr. Hamilton: Il volo a cui ti riferisci è --

Mr. Mineta: Il volo che si schiantò al Pentagono.

Mr. Hamilton: Il Pentagono,ah sì.

Mr. Mineta: E così non ero al corrente che la discussione fosse già avvenuta. Ma ascoltando la conversazione tra quel ragazzo ed il vice presidente, beh all'epoca davvero non avevo capito il significato di tutto ciò....

Ashoka

Redazione
Inviato: 14/3/2006 11:33  Aggiornato: 14/3/2006 11:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
ASHOKA: Confermo - anzi annuncio - che il segmento da te citato è presente per intero nella nuova versione del film che sto preparando. La testimonianza è talmente forte, che la voce narrante (cioè il mio testo) subito dopo può permettersi di dire "perchè allora la Casa Bianca ha mentito? E qual'era, l'ordine di Cheney a cui si riferiva Mineta nella sua deposizione?"

Ashoka
Inviato: 14/3/2006 11:49  Aggiornato: 14/3/2006 11:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Eh sì, come testimonianza è molto forte e capisco perché sia stata omessa dal rapporto....

Citazione:
E qual'era, l'ordine di Cheney a cui si riferiva Mineta nella sua deposizione?


Se 2 + 2 fa ancora ... 4

Ashoka

Ivy
Inviato: 14/3/2006 12:17  Aggiornato: 14/3/2006 12:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Le omissioni, imprecisioni, etc etc etc in quel rapporto sono innumerevoli...

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
andrea748
Inviato: 14/3/2006 15:42  Aggiornato: 14/3/2006 15:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
I nEOCONS stanno davvero scaricando Mr. President George W. Bush?

E se avessero bisogno di un "pupazzo" meno idiota di questo?

E se avessero capito che trovando un capro espiatorio, forse, alla fine, la questione sarà digerita da tutti noi?

Aiutatemi... il morbo è in me allo stadio terminale.

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
winston
Inviato: 14/3/2006 18:08  Aggiornato: 14/3/2006 18:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui


Commedia dell'assurdo:

Moussauoi confessa: oui, no, forse...

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
alcenero
Inviato: 14/3/2006 18:31  Aggiornato: 14/3/2006 18:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
La vicenda di Coleen Rowley e altre simili sono davvero, a meno che Riotta non dica il contrario ovviamente, una delle maggiori 'smoking gun' dell' 11 Settembre. E non che siano poche!

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
Yossarian
Inviato: 14/3/2006 18:33  Aggiornato: 14/3/2006 18:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
mantenendosi rigorosamente fedeli nella interpretazione dei fatti si potrebbe ipotizzare che a breve celebreremo i funerali di un altro presidente USA, tropo inaffidabile per restare in vita, ma ottimo come martire nella causa della guerra globale.
125 terroristi, non solo islamici, ma anche cinesi, indiani, giapponesi, ed un cubano ordiranno un terribile attentato dal quale si salverà solo il cane di G.W.B.

Fantapolitica?

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
Redazione
Inviato: 14/3/2006 19:55  Aggiornato: 14/3/2006 19:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
YOSSARIAN: A proposito di fantapolitica: " E se fosse diventato presidente Cheney?"

edo
Inviato: 14/3/2006 20:28  Aggiornato: 14/3/2006 20:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
concordo con yossarian.
certo che questi americani fanno anche un po pena! secondo me qualche napoletano con la sua creatività avrebbe architettato meglio il tutto...qui in italia son stati "bravi" ad inventarsi i servizi "deviati", gli americani non possono fare neppure questo, troppo tempo passato e nessuna indagine svolta: chi è deviato?
dovevano almeno fare finta!
secondo me sono in difficoltà e l'unico modo che hanno per distogliere l'attenzione dal problema è eliminare dabliu, naturalmente in modo spettacolare!
chissà potrebbero ispirarsi a qualche scenetta dei loro cartoni animati...

Yossarian
Inviato: 14/3/2006 20:59  Aggiornato: 14/3/2006 20:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Webm.

Sarebbe successa la stessa cosa

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
Yossarian
Inviato: 14/3/2006 21:55  Aggiornato: 14/3/2006 21:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Devo aver postato nel nulla! chiedo scusa.

volevo dire che la cronologia degli avenimente sarebbe stata più o meno la stessa perchè Cheney è già presidente e non credo acconsentirebbe a diventare l'eroe immolato per la causa.
E' meglio essere Mazzarino od un qualunque Luigi di Francia?

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
Yossarian
Inviato: 14/3/2006 22:34  Aggiornato: 14/3/2006 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Zacharias Massaoui..............................
arabo...........................
E' come se Sharon avesse chiamato suo figlio "Adolf"
Perche' non si chiama semplicemente Ahmed od Ali' o Mustafa' ?
Bisogna proprio stimolarli ad ogni costo i cosiddetti cospirazionisti ?

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
reaven
Inviato: 14/3/2006 23:07  Aggiornato: 14/3/2006 23:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Proprio come pensavo, Massoui secondo me era gia spacciato alla sedia elettrica, gli han chiesto di mentire per l' FBI, in cambio il risparmio della vita....
il processo era gia stato stabilito e studiato a tavolino, tutto l 11/9 è stato studiato a tavolino.
Potrebbe sembrare assurda, ma secondo me molto possibile la cosa

goldstein
Inviato: 21/3/2006 23:31  Aggiornato: 21/3/2006 23:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Dopo i due minuti d'odio, hanno lasciato passare l'altra notizia.

gobbo
Inviato: 3/5/2006 23:03  Aggiornato: 3/5/2006 23:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: Colpo di scena al processo di Massaoui
Ergastolo per Moussaoui
una nuovissima notizia

il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA